Manuale di Utente Parte 1 Rev 2.01

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Manuale di Utente Parte 1 Rev 2.01"

Transcript

1 Parte 1 Rev 2.01

2 Revisioni Data Documento Note Revisione 1.00 Prima versione Revisione 1.01 Gestione analogici e tastiera Revisione 1.02 Funzione "centrale" Revisione 1.03 Ingressi GPS e record DDGPS Revisione 1.10 Funzioni di recovery Revisione 1.11 Telnet su GPRS ed Ethernet Revisione 2.01 Gestione della scheda BB_01 Prefazione Le informazioni e le immagini contenute nel presente documento non sono vincolanti. Dinamic si riserva il diritto di apportare modifiche ai propri prodotti in linea con la politica dello sviluppo e del miglioramento continuo. Pertanto le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza ulteriori comunicazioni e non sono in alcun modo vincolanti per Dinamic. Dinamic non si assume alcuna responsabilità per eventuali errori contenuti nel presente documento dinanet è un marchio depositato di proprietà di Dinamic. Altri marchi presenti in questo documento appartengono costruttori. ai rispettivi 2

3 Indice REVISIONI... 2 PREFAZIONE... 2 INDICE... 3 TERMINOLOGIA INTRODUZIONE A DINANET PANORAMICA DELLE FUNZIONI M2M DI DINANET UNA DEFINIZIONE DINANET È LA GLOBALITÀ DI M2M LA SEMPLICITÀ D USO LA PROGRAMMAZIONE LA COMUNICAZIONE CON L OPERATORE E L UTENTE GENERALITÀ LA CONNESSIONE SERIALE LA CONNESSIONE TRAMITE ETHERNET (DINANET GLOBAL CONNECTION) CONNESSIONE DEL GESTORE TRAMITE MODEM GSM CONNESSIONE TRAMITE CELLULARE L'ACCESSO ACCESSO DELL OPERATORE IN CONNESSIONE RS ACCESSO IN CONNESSIONE MODEM DATI GSM-CSD ACCESSO IN RETE LOCALE ETHERNET : SERVER HTTP ACCESSO CON CELLULARE CONNESSO AD INTERNET TRAMITE RETE GPRS ACCESSO CON CELLULARE TRAMITE SMS ACCESSO CON CELLULARE TRAMITE SQUILLO ACCESSO CON PC CONNESSO AD INTERNET L ACCESSO LOCALE AI DATI E ALLE OPERAZIONI L ACCESSO REMOTO AI DATI E ALLE OPERAZIONI MODI OPERATIVI NEL COLLEGAMENTO SERIALE GENERALITÀ LA CLASSIFICAZIONE DEI MODI/AMBIENTI

4 6 GLI OGGETTI DI LAVORO DI DINANET INGRESSI DIGITALI INGRESSI ANALOGICI (OPZIONE) USCITE TELEFONI MESSAGGI DI AVVISO SMS/ IP LOCALE (GLOBAL CONNECTION) IP REMOTO IP TELECAMERA BASE (GLOBAL CONNECTION) PASSWORD LOCALE PASSWORD REMOTA APN ( USER NAME PASSWORD ) MODEM EVENTI TABELLE DELLE FUNZIONI FORMATO DEI COMANDI E DELLE FUNZIONI SINONIMI CLASSIFICAZIONE DELLE FUNZIONI FUNZIONI DI SUPPORTO GENERALE FUNZIONI DI IMPOSTAZIONE DEL SISTEMA FUNZIONI DI AZZERAMENTO DELLE VARIABILI FUNZIONI DI PROGRAMMAZIONE IMPIANTO FUNZIONI DI ESECUZIONE FUNZIONI DI ANALISI DEI DATI E DELLE PROGRAMMAZIONI FUNZIONI DI AZIONAMENTO DEL MODEM E LETTURA SMS FUNZIONI DI GESTIONE DEGLI INGRESSI ANALOGICI FUNZIONI DI INSTALLAZIONE IMPIANTO FUNZIONI DI CONTROLLO DELLE RISORSE SPECIALI FUNZIONI TELNET

5 PARTE 2 8 LA PROGRAMMAZIONE TIMEOUT DI TASTIERA DATA ED ORA INGRESSI DIGITALI USCITE DIGITALI INGRESSI ANALOGICI (OPZIONE) MODEM NUMERI DI TELEFONO PASSWORD MESSAGGI DA TRASMETTERE INDIRIZZO IP DI DINANET INDIRIZZO IP DEL SERVER DDNS INDIRIZZO IP DELLA TELECAMERE IN RETE INDIRIZZI E SERVER DI POSTA SMTP PARAMETRI PER LA CONNESSIONE GPRS (APN) L AZZERAMENTO DELLE VARIABILI L ANALISI DELLE CONDIZIONI DI COMUNICAZIONE L ACCESSO ALLA MEMORIA MEMORIA EVENTI MEMORIA DATI GPS/STATO IMPIANTO SIGNIFICATO DEI LED LA TELECAMERA DICHIARAZIONI DI CONFORMITÀ TELIT GM862-GPRS DINANET BOARD_B INFORMAZIONI SULLA SICUREZZA

6 APPENDICI APPENDICE A : CARATTERISTICHE TECNICHE A.1 Caratteristiche tecniche dinanet Global Connection A.2 Connessioni esterne - dinanet Global Connection Board_B/ A.3 Caratteristiche tecniche dinanet Mobile A.4 Connessioni esterne - dinanet Mobile Molex 16 poli Molex 14 poli A.5 Schema di principio A.6 Contatti in uscita APPENDICE B: INSTALLAZIONE HARDWARE B.1 Contenuto della confezione B.2 Inserimento estrazione SIM CARD APPENDICE C: ESEMPIO DI CONNESSIONE TRAMITE CELLULARE C.1 NOKIA APPENDICE D: LE FUNZIONI SPECIALI D.1 La funzione PING D.2 La funzione GPS D.3 Tastierino numerico D.4 Centrale di allarme D.5 La messa a riposo (standby) di dinanet APPENDICE E: ESEMPI APPLICATIVI DI AVVIO E.1 Apricancello E.2 Centrale di allarme E.3 Sicurezza ping E.4 Controllo furgone E.5 Il segnalatore di attività E.6 Registratore di eventi APPENDICE F: LE TECNOLOGIE UTILIZZATE

7 Terminologia Termine Acronimo Descrizione Account È in pratica l'indirizzo di posta elettronica ( ) ADSL Asymmetric Digital Subscriber Line Realizza la connettività alla rete Internet utilizzando una linea di comunicazione asimmetrica che garantisce una banda trasmissiva maggiore in ricezione rispetto a quella di trasmissione APN Access Point Name Nome specifico del punto di accesso che permette di accedere a servizi Internet tramite la rete GPRS: varia da operatore a operatore. ASCII American Standard Code for Information Interchange Codice standard americano per lo scambio di informazioni tra computer, anche con sistemi operativi diversi Bps Bits Per Seconds Unità di misura della larghezza di banda di una frequenza di comunicazione di dati o di un supporto fisico Browser Client Software grafico che consente di accedere ai documenti del WEB Qualsiasi dispositivo o computer che accede tramite rete a risorse presenti presso un server CSD Circuit Switched Data Trasporto di traffico dati tra un terminale di utente ed una rete esterna tramite un collegamento a circuito GSM DDNS Dynamic DNS Servere DNS che consente di ottenere gli indirizzi IP dinamici dei dispositivi presenti in rete DNS Domain Name Server Server di rete che traduce i nomi dei dispositivi accessibili in rete in indirizzi numerici EDGE Enhanced Data rates for Global Evolution Evoluzione dell interfaccia radio GSM/GPRS che consente di ottenere data rate più elevate Electronic Mail È un servizio internet grazie al quale ogni utente può inviare o ricevere dei messaggi. È l applicazione internet più conosciuta e più utilizzata attualmente. Ethernet Raccolta di tecnologie hardware e software che consentono la trasmissione a pacchetti in rete LAN. Supporta una molteplicità di dispositivi come schede di rete, hub, router... 7

8 GPRS General Paket Radio Service Definito come servizio GSM di Fase 2+ consente il trasporto di traffico dati in modalità a pacchetto GSM Global System for Mobile communications Sistema radiomobile cellulare con la maggiore diffusione a livello mondiale. Offre servizi voce e dati. I servizi dati più noti sono SMS e CSD HTML Hyper Text Mark-up Language Linguaggio di codifica che consente di creare i documenti del WEB con collegamenti ipertestuali ad altri documenti WEB HTTP Hyper Text Transfer Protocol Protocollo di rete che governa le interazioni HUB tra un browser ed un server WEB Riperitore/amplificatore di segnale Ethernet dotato di più porte per il collegamento dei dati in rete LAN HW Hardware Sono i dispositivi elettronici in genere che si utilizzano per la comunicazione e la rappresentazione dei dati IMEI International Mobile station Equipment Identity Codice identificativo univoco dei dispositivi mobili (cellulari) che accedono alle reti di comunicazione fonia/dati Internet Internetwork E la più estesa rete di computer attualmente presente al mondo. Su di essa risiede il WEB IP Address Indirizzo univoco che identifica il dispositivo che si collega in rete ISP Internet Service Provider Fornitore di accesso ad Internet che fornisce un account tramite l assegnazione di un indirizzo IP di tipo statico (assegnato una sola volta per sempre) o dinamico (che varia ogni volta che si chiede la connessione ad Internet) JPEG Joint Photographic Experts Group Tipologia di compressione delle immagini con perdita dei dati LAN Local Area Network Rete locale in cui tutti gli apparati sono fisicamente collegati tra loro MODEM Modulatore/Demodulatore Dispositivo elettronico che consente la trasmissione dei dati digitali su linea telefonica convertendo il segnale elettronico in toni PPP Point-to-Point Protocol Protocollo di rete che fornisce un collegamento tra due punti tramite porte seriali. Normalmente è limitato alle connessioni telefoniche tra utente ed host 8

9 QoS Quality of Service Descrive le proprietà del traffico quali la larghezza di banda di picco e continuativa garantite per la connessione dati Server Termine generico che identifica un qualsiasi dispositivo (computer/stampante/unità dischi) di rete che rende disponibile una risorsa hardware o software SIM Subscriber Identy Module Carta intelligente inserita in ogni telefono GSM che contiene i protocolli di connessione al gestore di rete, i dati dell abbonato, i messaggi sms e la rubrica telefonica SMS Short Message Service Trasmissione e ricezione di sequenza alfanumeriche di piccola lunghezza tra una stazione mobile (terminale di utente) ed un Centro di Servizi SMTP Simple Mail Transfer Protocol Protocollo usato per inoltrare i messaggi di posta elettronica TCP/IP Trasmission Control Protocol / Internet Protocol UMTS Universal Mobile Telecommunications System L insieme dei protocolli in uso in Internet Standar universale per sistemi radiomobili di terza generazione per la realizzazione di sistemi evoluti WAN Wide Area Network Rete geografica che connette insieme più reti LAN WAP Wireless Application Protocol Protocollo di Applicazione per il Wireless ed è la tecnologia che si propone di consentire, agli utenti dei dispositivi di telefonia mobile, l'accesso e l'interazione con informazioni e servizi WWW World Wide Web E ciò che comunemente chiamiamo Internet ovvero il più grande insieme di dispositivi, documenti, informazioni accessibili ovunque nel mondo. XHTML Extensible Hyper Text Markup Language HTML esteso 9

10 INTRODUZIONE A DINANET 10

11 1 Introduzione a dinanet dinanet è un sistema elettronico innovativo che utilizza le risorse fornite da un processore di grandi prestazioni, un collegamento Ethernet ed un modem engine GSM/GPRS E un apparato intelligente, completo, versatile e di piccole dimensioni che può trovare un valido utilizzo sia in ambiente civile che industriale. Dispone di molte tecnologie software ed hardware che utilizza sulle reti di comunicazione GSM, GPRS, Ethernet ed Internet ed è in grado di trasmettere dati, allarmi, immagini e ricevere comandi da computer connessi sia in rete locale che in rete geografica nonché da cellulari dotati di browser HTML e da altri dinanet. Gestisce ingressi, uscite, telecamere e telefoni effettuando collegamenti dati tramite SMS, , pagine Web e Telnet. Per la programmazione locale utilizza una porta seriale RS232 e può anche essere programmato a distanza tramite modem dati. Il software di immissione dei parametri di funzionamento è di tipo facilitato e consente un immediato controllo delle operazioni effettuate. La programmazione può essere effettuata solo da utenti che dispongono di password; l accesso al sistema è comunque possibile anche ad utenti generici limitatamente alle operazioni di monitorizzazione dei dati. dinanet è un prodotto m2m che consente alle macchine di parlarsi tra loro e di comunicare con gli uomini tramite efficaci tecnologie di comunicazione. 11

12 PANORAMICA DELLE FUNZIONI M2M 12

13 2 Panoramica delle funzioni m2m di dinanet 2.1 Una definizione m2m sta per machine-to-machine e/o man-to-machine. Si tratta di una estensione di funzioni e proprietà di dispositivi già noti da parecchio tempo e che utilizzano i nuovi mezzi di comunicazione messi a disposizione dalla tecnologia della comunicazione. In particolare la disponibilità dell accesso ad Internet da parte dei telefoni cellulari consente di ipotizzare scenari in cui è possibile con cellulari evoluti di sfruttare il Web per il controllo e la comunicazione di dati ed immagini oltre che di voce. Il progresso tecnologico rende quotidianamente disponibili sistemi miniaturizzati ricchi di risorse che rendono semplici operazioni di enorme complessità : questo è dinanet 2.2 dinanet è la globalità di m2m Se per la maggior parte dei combinatori telefonici l invio e la ricezione di SMS è il massimo tecnologico, la disponibilità dell accesso alle reti locali tramite Ethernet ed a quelle geografiche tramite GPRS consente nuovi scenari. Infatti Ethernet significa la possibilità di inserire dispositivi automatici nella rete dei computer sia domestici che industriali mentre GPRS significa connessione al Web ed utilizzo di protocolli e risorse di gran lunga superiori al GSM. Ad esempio non si è più limitati a corti messaggi ma si possono inviare e ricevere intere pagine HTML o o immagini in tempo reale. dinanet dispone di un potente computer di bordo con una quantità di memoria notevole per le sue dimensioni. Inoltre possiede una connessione Ethernet ed un modem GSM/GPRS. Questo ha permesso di implementare una serie di protocolli e software che li utilizzano (li chiameremo server e client) tra cui 13

14 1. Server SMS Consente di ricevere/trasmettere messaggi utilizzando la rete GSM 2. Client SMTP Trasmette utilizzando la rete GPRS 3. Server HTTP su Ethernet Trasmette pagine Web interattive in rete LAN consentendo il rilevamento delle grandezze in tempo reale e l azionamento con risposta immediata tramite qualsiasi computer posizionato in rete. Inoltre rende disponibili le immagini prelevate da telecamere IP di qualità che sono accessibili sia direttamente che tramite le pagine HTML di dinanet 4. Server Telnet su Ethernet Trasmette in formato record sia i dati attuali provenienti dalle periferiche digitali ed analogiche che i dati immagazzinati nella memoria di massa riguardanti le lettura storica/temporale delle grandezze rilevate da dinanet. Questo server estende le possibilità di dinanet all'uso in connessioni WiFi. 5. Server HTTP su GPRS Trasmette pagine Web interattive in collegamento dati sulla rete GPRS. Necessita di collegamento tramite gestore di rete telefonica al DDNS di dinanet che effettua gratuitamente il servizio di redirezione automatica del collegamento (previa autenticazione). 6. Server Telnet su GPRS. Trasmette in formato record i dati attuali provenienti dalle periferiche digitali ed analogiche che i dati immagazzinati nella memoria di massa riguardanti le lettura storica/temporale delle grandezze rilevate da dinanet e riceve comandi di azionamento e programmazione. Necessita di collegamento tramite gestore di rete telefonica al DDNS di dinanet che effettua gratuitamente il servizio di redirezione automatica del collegamento (previa autenticazione). 14

15 2.3 La semplicità d uso Punto di forza di dinanet è la semplicità d uso. Ad es. nella comunicazione con SMS non ci sono messaggi ridotti e di difficile interpretazione: tutto viene trasmesso e ricevuto in modo chiaro e semplice. Accendi lampada alle 8:30 Spegni irrigazione stato sono alcuni dei possibili messaggi che si possono inviare a dinanet tramite SMS Ovviamente tutto questo è completamente inutile se si utilizza l accesso interattivo tramite pagine HTML dato che è possibile accendere e spegnere un impianto cliccando su un pulsante virtuale ma anche vedere immediatamente l effetto dell azionamento. Maiuscole o minuscole, spazi o punti vengono sempre letti da dinanet che effettuerà i comandi purché non siano completamente incomprensibili. ACCENDi, accendi, ACcendi, accendi sono per dinanet lo stesso comando in quanto non ambigui. 15

16 2.4 La programmazione Un sistema m2m come dinanet richiede un minimo di esperienza da parte del personale di installazione che effettuerà la programmazione iniziale. Nei paragrafi seguenti indicheremo come impostare una comunicazione seriale tramite computer, come definire e programmare l indirizzo IP di dinanet e delle telecamere configurabili, come configurare un cellulare in modo che sia in grado di effettuare un collegamento ad un indirizzo di rete fisso DDNS tramite il proprio APN ed altro ancora. dinanet dispone di un attrezzato sito Web dove è possibile trovare tutte le informazioni che possono chiarire eventuali dubbi applicativi: 16

17 LA COMUNICAZIONE CON L'OPERATORE E L'UTENTE 17

18 3 La comunicazione con l operatore e l utente 3.1 Generalità Con dinanet è possibile comunicare tramite cavo seriale, modem GSM, modem GPRS, Ethernet, Internet e tramite SMS utilizzando un computer o un cellulare Per la programmazione è necessario un computer ed il cavo seriale RS232 in dotazione. Qualsiasi computer, purché dotato di connessione RS232 e di software di comunicazione seriale standard è sufficiente. Non sono necessari configurazioni speciali di PC per la programmazione. Qualsiasi software di comunicazione seriale è utilizzabile (noi abbiamo utilizzato HyperTerminal di Hilgraeve fornito con il sistema operativo del nostro PC). La connessione viene effettuata a 9600 baud senza controllo di flusso dati. (le specifiche complete sono nel capitolo 7). Non appena collegato dinanet avvia una fase di identificazione dell operatore che dovrà inserire il Login e la Password. Questa tipologia di contatto è la stessa qualora si voglia accedere alle pagine Web di dinanet tramite browser in Internet. Tuttavia la password di accesso remoto differisce da quella di accesso per la programmazione. Chiunque voglia accedere a dinanet deve disporre di Login e Password e se la connessione avviene tramite GPRS occorrerà disporre di ulteriori informazioni da fornire al server DDNS. Alcuni servizi sono accessibili anche solo attraverso una chiamata telefonica (voce o dati) ma devono essere stati programmati in precedenza ed abilitati dal programmatore installatore. Anche tramite SMS è possibile comunicare attivazioni ma solo dai telefoni configurati ed abilitati. 18

19 3.2 La connessione seriale Questa connessione è sempre attiva: è sufficiente inserire il cavo RS232 e collegare il software di comunicazione seriale per ottenere subito una serie di servizi. Ad esempio è possibile, senza fare niente, monitorare alcune attività di sistema come la ricerca del campo GSM (utile per l installazione dell antenna GSM/GPRS). L operatore premendo il tasto enter entra nella fase di domanda-risposta con dinanet e nelle procedure di programmazione guidata. 3.3 La connessione tramite Ethernet (dinanet Global Connection) Collegando un cavo Ethernet tra il connettore RJ45 di dinanet e la porta Ethernet del vostro computer oppure collegando dinanet ad un hub/switch è possibile accedere localmente alle pagine Web del server HTTP di dinanet nonché attivare la connessione Telnet per accedere direttamente alla memoria dati. 3.4 Connessione del gestore tramite modem GSM Esiste in dinanet la definizione di gestore collegata ad uno o più numeri telefonici. Se si riceve una chiamata dati da un numero telefonico che ha il privilegio di "gestore" dinanet entra in connessione dati tramite GSM-CSD accettando un collegamento seriale. In tal caso è possibile programmare il sistema in remoto con la stessa procedura della connessione locale RS232. NOTA Alcuni gestori stanno utilizzando UMTS come collegamento dati in fonia escludendo il GSM-CSD. Ciò implica che questi cellulari possono comunicare con dinanet solo attraverso il GPRS. 3.5 Connessione tramite cellulare dinanet comunica tramite il cellulare in molti modi tramite chiamata in fonia (squillo) tramite SMS tramite connessione dati GPRS e browser HTML 19

20 Se è vero che la totalità dei cellulari effettuano chiamate in fonia ed inviano/ricevono SMS non è altrettanto vero che possono collegarsi tramite GPRS. Pertanto occorre accertarsi che questo servizio sia attivo per il cellulare utilizzato. NOTA Occorre osservare che le pagine Web che il server HTTP di dinanet trasmette sono di dimensioni 220*280 pixel. Pertanto cellulari con schermo di dimensioni minori avranno difficoltà ad accedere a molte delle funzioni di dinanet. 20

21 L'ACCESSO 21

22 4 L'accesso 4.1 Accesso dell operatore in connessione RS232 Per accedere a dinanet tramite connessione RS232, collegare il cavo in dotazione tra la presa jack di dinanet e la porta seriale di un computer. Utilizzando il sistema operativo lanciare l'applicazione HyperTerminal: il programma chiederà di definire un nome per l'applicazione, potete ad esempio digitare "dinanet"; Dopo aver cliccato su OK apparirà una seconda finestra in cui, alla voce "Connetti", occorre scegliere il nome della porta COM a cui si è connesso il cavo (troverete COM1, COM2 ) 22

23 Dopo aver cliccato su OK apparirà una terza finestra in cui occorre impostare le proprietà della porta di comunicazione: per "Bit per secondo" scegliere 9600, "Bit di dati" 8, "Parità" nessuna, "Bit di stop" 1, "Controllo di flusso" nessuno; cliccare infine su OK. Ora basta scrivere nella finestra per poter dialogare con dinanet. Nel caso dinanet sia in connessione GPRS, affinché i comandi digitati abbiano effetto, occorre scollegare dinanet da Internet tramite il comando "+++" seguito dal tasto INVIO ed attendere che si disconnetta: a questo punto per evitare che si riconnetta si può riprogrammare opportunamente il modem in modo che sia spento o non connesso in GPRS. Al termine delle operazioni si consiglia di salvare le impostazioni per poter successivamente avviare la finestra di dialogo cliccando semplicemente sull'icona dinanet invece che reimpostare di nuovo tutte le proprietà di connessione. 23

24 4.2 Accesso in connessione modem dati GSM-CSD E' possibile accedere a dinanet in modalità programmazione anche in remoto, tramite un computer fornito di un modem GSM ( ad esempio un normale telefono cellulare, non UMTS, connesso al computer). Configurato il sistema per il riconoscimento del modem GSM, le operazioni da fare per collegarsi a dinanet sono molto simili a quelle per la connessione tramite cavo seriale. Occorre aprire l'applicazione HyperTerminal e nelle impostazioni di connessione scegliere la connessione tramite modem anziché tramite porta di comunicazione; occorre che alla voce "Numero di telefono" specifichiate il numero di telefono della SIM inserita nel dinanet che state chiamando. Per collegarsi basta cliccare su "Componi" ed attendere che il sistema stabilisca il collegamento; a questo punto è possibile dialogare con dinanet tramite tastiera e monitor come nella connessione seriale RS232 tramite cavo (vedi). NOTA Perchè dinanet risponda alla chiamata occorre aver configurato, in fase di installazione, il numero di telefono del modem GSM chiamante come numero "GESTORE". 24

25 4.3 Accesso in rete locale Ethernet : server HTTP. Tramite collegamento Ethernet in rete LAN è possibile ottenere da dinanet l'accesso alle informazioni sullo stato dell'impianto, oltre che operare sul sistema. In particolare si può: controllare lo stato degli ingressi controllare lo stato delle uscite accendere o spegnere uscite vedere le immagini correnti da telecamera esaminare l'archivio degli eventi vedere le immagini di allarme memorizzate esaminare la posizione GPS Per poter accedere è necessario collegare dinanet alla rete locale tramite cavo Ethernet diritto o direttamente ad un computer tramite cavo Ethernet incrociato. Perché tutto funzioni bisogna aver programmato l'indirizzo IP locale (comando "programma ip locale") di dinanet (ad esempio ) e bisogna aver abilitato l'accesso tramite Ethernet (con il comando "ethernet on"). Se si possiede la telecamera IP, sia dinanet che la telecamera devono essere connessi alla rete locale e bisogna programmare dinanet in modo che conosca l'indirizzo IP della telecamera per poter accedere alle immagini (comando "programma camera"). NOTA Se si collega dinanet tramite cavo incrociato direttamente ad un computer si perde la possibilità di connettere la telecamera. SWITCH dinanet Telecamera Computer dinanet Computer Cavo Ethernet dritto Cavo Ethernet incrociato 25

26 Effettuati i collegamenti fisici ed impostati gli IP, per poter visualizzare le pagine HTML presenti in dinanet occorre lanciare un browser (Internet Explorer, Opera, Mozzilla ) e specificare nell'indirizzo l'ip locale di dinanet: si otterrà la pagina principale dalla quale è possibile accedere alle diverse funzioni sopra elencate. Cliccando col mouse sulle diverse opzioni di scelta si accede alle funzioni relative. Nella pagina "Stato ingressi" vengono mostrati: i 5 ingressi digitali (con i loro nomi se sono stati programmati) con l'indicazione se sono spenti (in grigio) o accesi (in giallo); i 2 ingressi analogici (con i loro nomi se sono stati programmati) con l'indicazione del valore e dell'unità di misura e con un colore verde se i valori sono nella norma, rosso se i valori sono da allarme. Similmente nella pagina "Stato uscite" avremo l'indicazione se le 4 uscite sono spente (in grigio) o accese (in giallo). 26

27 In tutte le pagine c'è sempre il link "home" che consente di ritornare alla pagina principale. Le pagine per controllare le uscite sono 4, una per ogni uscita. Consentono di accendere/attivare l'uscita ad una determinata ora: selezionare il cerchietto corrispondente alla scritta "alle ore" e digitare nei campi a lato l'ora e i minuti in cui si vuole accendere; accendere/attivare l'uscita immediatamente: selezionare il cerchietto corrispondente alla scritta "Accendi adesso" In entrambi si casi è possibile scegliere di accendere l'uscita per un determinato tempo: selezionare il cerchietto corrispondente alla scritta "per" e digitare nei campi a lato le ore (massimo 99) i minuti (tra 0 e 59) e i secondi (tra 0 e 59) della durata dell'accensione; se il campo durata viene omesso si considera una durata infinita. spegnere l'uscita: selezionare il cerchietto corrispondente alla scritta "Spegni adesso" Effettuate le scelte per rendere operativi i comandi bisogna cliccare sul pulsante "INVIA". Cliccando su "Azzera" vengono azzerati i valori inseriti. 27

28 Tramite la pagina "immagini da telecamera" è possibile accedere alle immagini della telecamera (se presente). Queste vengono visualizzate con risoluzione 160 x 120 pixels. Cliccando sopra l'immagine se ne ottiene una con risoluzione maggiore da 320 x 240 pixels. È possibile ricaricare l'immagine cliccando su "Ricarica" o sul pulsante "Aggiorna/ Refresh" del proprio browser. Dalla pagina di controllo della telecamera è possibile accedere alla pagina "tempo reale", che consente la ricarica automatica, ogni due secondi circa, dell'immagine attualmente acquisita dalla telecamera. Tramite la pagina "Archivio eventi" si può accedere: allo storico delle operazioni effettuate da dinanet e su dinanet; alle immagini di allarme. Per visualizzare lo storico è necessario specificare il numero di messaggi da visualizzare o l'intervallo di valori da esaminare: per effettuare la scelta cliccare sul cerchietto corrispondente e compilare i campi relativi. 28

29 Accendendo all'immagine di allarme invece, viene visualizzata l'immagine acquisita in allarme con risoluzione 320 x 240 pixels. Il link "Cancella" elimina l'immagine dalla memoria consentendo di riabilitare la funzione di cattura allarme. Cliccando sull'immagine è possibile visualizzare l'immagine con risoluzione ancora maggiore: 640 x 480 pixels. NOTA Poiché le due immagini (di diversa risoluzione) vengono catturate da dinanet in sequenza, esse non corrispondono esattamente allo stesso istante di cattura. La pagina GPS infine consente di visualizzare i dati rilevati tramite l'antenna GPS (se installata) ed in particolare: la posizione (latitudine e longitudine) e velocità il numero di satelliti in vista la precisione del dato rilevato (HDOP): 1 = affidabile 50 = non attendibile. 29

30 4.4 Accesso con cellulare connesso ad Internet tramite rete GPRS E' possibile collegarsi a dinanet tramite un cellulare WAP2 che disponga di collegamento GPRS ad Internet e che sia provvisto di un browser per pagine HTML. Le pagine HTML visualizzabili sono le stesse accessibili tramite collegamento Ethernet ma, a differenza che per il collegamento locale, la connessione avviene previa autenticazione tramite web utilizzando un server in rete che effettua il servizio di DDNS. Per poter effettuare il collegamento occorre configurare il sistema come segue. impostare su dinanet l'indirizzo IP remoto (comando "programma ip remoto") e la password remota (comando "programma password remota" o "password remota" se si ha avuto accesso di tipo IMEI). impostare quindi il cellulare per il collegamento al server di redirezione (vedere l'appendice C) I passi per il collegamento a dinanet sono i seguenti: attivare il collegamento GPRS su dinanet collegare il cellulare al server DDNS di redirezione introdurre nella pagina HTML ottenuta l'identificativo di rete del dinanet (fornito in fase di acquisto e visualizzabile tramite il comando "visualizza ID") e la password remota impostata in sede di programmazione cliccare su "Accedi" Se i dati inseriti sono corretti si ottiene un link all'indirizzo IP di dinanet, su cui bisogna cliccare. Si riceve quindi la pagina principale di dinanet e da questo momento siamo in collegamento con esso tramite Internet/GPRS. 30

31 L'unica differenza nelle pagine HTLM visualizzate rispetto a quelle ottenute nel collegamento con il PC (sia esso in collegamento tramite Internet che Ethernet) è l'impossibilità di accedere all'immagine di allarme con risoluzione 640x480 pixels: questa scelta è stata dettata dalle dimensioni eccessive dell'immagine in termini di dati trasferiti su rete GPRS. Tutte le altre pagine e immagini sono invece accessibili con le stesse modalità. 4.5 Accesso con cellulare tramite SMS dinanet risponde ai comandi di accensione/spegnimento inviati tramite SMS dai numeri di telefono memorizzati ed abilitati alla trasmissione di SMS verso esso. In particolare è possibile: accendere/spegnere un'uscita accendi luce adesso 0:20:00 spegni caldaia attivare/disattivare la funzione PING attivare/disattivare la gestione sosta analizzare lo stato dell'impianto accendi ping spegni ping accendi sosta spegni sosta stato Con un unico SMS è possibile inviare più comandi purché essi siano separati da un "a capo" : Esempio: accendi luce adesso spegni caldaia stato 31

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis Descrizione Generale Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis EOLO DAVIS rappresenta una soluzione wireless di stazione meteorologica, basata su sensoristica Davis Instruments, con possibilità di mettere

Dettagli

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer:

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. <file> tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Cos è un protocollo? Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Ciao Ciao Hai l ora? 2:00 tempo TCP connection request TCP connection reply. Get http://www.di.unito.it/index.htm Domanda:

Dettagli

Dispositivi di comunicazione

Dispositivi di comunicazione Dispositivi di comunicazione Dati, messaggi, informazioni su vettori multipli: Telefono, GSM, Rete, Stampante. Le comunicazioni Axitel-X I dispositivi di comunicazione servono alla centrale per inviare

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi.

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet: la rete delle reti Alberto Ferrari Connessioni

Dettagli

Configurazioni Mobile Connect

Configurazioni Mobile Connect Mailconnect Mail.2 L EVOLUZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA Configurazioni Mobile Connect iphone MOBILE CONNECT CONFIGURAZIONE MOBILE CONNECT PER IPHONE CONFIGURAZIONE IMAP PER IPHONE RUBRICA CONTATTI E IPHONE

Dettagli

Le Reti Informatiche

Le Reti Informatiche Le Reti Informatiche modulo 10 Prof. Salvatore Rosta www.byteman.it s.rosta@byteman.it 1 Nomenclatura: 1 La rappresentazione di uno schema richiede una serie di abbreviazioni per i vari componenti. Seguiremo

Dettagli

Pollicino Tracking F12 MANUALE UTENTE. 1. F12 Caratteristiche

Pollicino Tracking F12 MANUALE UTENTE. 1. F12 Caratteristiche F12 MANUALE UTENTE 1. F12 Caratteristiche Progettato per sopravvivere in condizioni difficili, fornendo regolari ed accurate registrazioni di posizione sfruttando un GPS all avanguardia sulla rete cellulare,

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

12.5 UDP (User Datagram Protocol)

12.5 UDP (User Datagram Protocol) CAPITOLO 12. SUITE DI PROTOCOLLI TCP/IP 88 12.5 UDP (User Datagram Protocol) L UDP (User Datagram Protocol) é uno dei due protocolli del livello di trasporto. Come l IP, é un protocollo inaffidabile, che

Dettagli

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano AMICO CI SENTO Manuale di istruzioni - Italiano 1. Per iniziare 1.1 Batteria 1.1.1 Installare la batteria Rimuovere il coperchio della batteria. Allineare i contatti dorati della batteria con i relativi

Dettagli

Elementi di Informatica e Programmazione

Elementi di Informatica e Programmazione Elementi di Informatica e Programmazione Le Reti di Calcolatori (parte 2) Corsi di Laurea in: Ingegneria Civile Ingegneria per l Ambiente e il Territorio Università degli Studi di Brescia Docente: Daniela

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili 2012 NETGEAR, Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta,

Dettagli

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE UN SISTEMA INTEGRATO COMUNICAZIONE VERSO L ESTERNO Istituti di vigilanza Invio allarmi con protocollo CONTACT ID Comunicatore PSTN Espansione GSM Telefono

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Sommario Per iniziare............................................ 3 Il WiFi Booster......................................... 4 Pannello

Dettagli

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone Paragrafo 1 Prerequisiti Definizione di applicazione server Essa è un servizio che è in esecuzione su un server 1 al fine di essere disponibile per tutti gli host che lo richiedono. Esempi sono: il servizio

Dettagli

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07 TB-SMS Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso Ver. 1.6.10 31/07/07 MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore TB-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili

Dettagli

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Questa guida riporta i passi relativi all'installazione ed all'utilizzo dell'app "RxCamLink" per il collegamento remoto in mobilità a sistemi TVCC basati

Dettagli

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless Gentile Cliente, Ti ringraziamo per aver scelto Aladino Vision. Aladino Vision è unico, essenziale, elegante e definisce un nuovo concetto per la telefonia cordless assegnando un ruolo attivo alla stazione

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli

Il World Wide Web: nozioni introduttive

Il World Wide Web: nozioni introduttive Il World Wide Web: nozioni introduttive Dott. Nicole NOVIELLI novielli@di.uniba.it http://www.di.uniba.it/intint/people/nicole.html Cos è Internet! Acronimo di "interconnected networks" ("reti interconnesse")!

Dettagli

Assistenza. Contenuto della confezione. Modem router Wi-Fi D6200B Guida all'installazione

Assistenza. Contenuto della confezione. Modem router Wi-Fi D6200B Guida all'installazione Assistenza Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero di serie riportato sull'etichetta del prodotto e utilizzarlo per registrare

Dettagli

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito, semplice da utilizzare e fornisce

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

Informatica per la comunicazione" - lezione 9 -

Informatica per la comunicazione - lezione 9 - Informatica per la comunicazione" - lezione 9 - Protocolli di livello intermedio:" TCP/IP" IP: Internet Protocol" E il protocollo che viene seguito per trasmettere un pacchetto da un host a un altro, in

Dettagli

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM 1 Stato del combinatore direttamente sul display della Consolle XM Interrogazione credito residuo tramite SMS e inoltro SMS ricevuti Messaggi di allarme pre-registrati Completa integrazione con centrali

Dettagli

GUIDA alla configurazione di un DVR o Router su dyndns.it. in modalità compatibile www.dyndns.org

GUIDA alla configurazione di un DVR o Router su dyndns.it. in modalità compatibile www.dyndns.org GUIDA alla configurazione di un DVR o Router su dyndns.it in modalità compatibile www.dyndns.org Questa semplice guida fornisce le informazioni necessarie per eseguire la registrazione del proprio DVR

Dettagli

Analisi dei requisiti e casi d uso

Analisi dei requisiti e casi d uso Analisi dei requisiti e casi d uso Indice 1 Introduzione 2 1.1 Terminologia........................... 2 2 Modello della Web Application 5 3 Struttura della web Application 6 4 Casi di utilizzo della Web

Dettagli

- Antivirus, Firewall e buone norme di comportamento

- Antivirus, Firewall e buone norme di comportamento Reti Di cosa parleremo? - Definizione di Rete e Concetti di Base - Tipologie di reti - Tecnologie Wireless - Internet e WWW - Connessioni casalinghe a Internet - Posta elettronica, FTP e Internet Browser

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

DPS-Promatic Telecom Control Systems. Famiglia TCS-AWS. Stazioni Metereologiche Autonome. connesse alla rete GSM. Guida rapida all'uso versione 1.

DPS-Promatic Telecom Control Systems. Famiglia TCS-AWS. Stazioni Metereologiche Autonome. connesse alla rete GSM. Guida rapida all'uso versione 1. DPS-Promatic Telecom Control Systems Famiglia TCS-AWS di Stazioni Metereologiche Autonome connesse alla rete GSM (www.dpspro.com) Guida rapida all'uso versione 1.0 Modelli che compongono a famiglia TCS-AWS:

Dettagli

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 Manuale d'istruzioni Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 382280 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato l'alimentatore DC Programmabile 382280 della Extech.

Dettagli

Funzioni nuove e modificate

Funzioni nuove e modificate Gigaset S675 IP, S685 IP, C470 IP, C475 IP: Funzioni nuove e modificate Questo documento integra il manuale di istruzioni dei telefoni VoIP Gigaset: Gigaset C470 IP, Gigaset C475 IP, Gigaset S675 IP e

Dettagli

Inizializzazione degli Host. BOOTP e DHCP

Inizializzazione degli Host. BOOTP e DHCP BOOTP e DHCP a.a. 2002/03 Prof. Vincenzo Auletta auletta@dia.unisa.it http://www.dia.unisa.it/~auletta/ Università degli studi di Salerno Laurea e Diploma in Informatica 1 Inizializzazione degli Host Un

Dettagli

Altre opzioni Optralmage

Altre opzioni Optralmage di Personalizzazione delle impostazioni............ 2 Impostazione manuale delle informazioni sul fax......... 5 Creazione di destinazioni fax permanenti................ 7 Modifica delle impostazioni di

Dettagli

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Uno degli aspetti progettuali più importanti di un sistema Control4 è la rete. Una rete mal progettata, in molti casi, si tradurrà

Dettagli

Lezione n 1! Introduzione"

Lezione n 1! Introduzione Lezione n 1! Introduzione" Corso sui linguaggi del web" Fondamentali del web" Fondamentali di una gestione FTP" Nomenclatura di base del linguaggio del web" Come funziona la rete internet?" Connessione"

Dettagli

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it IDom MANUALE UTENTE Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it 2 COPYRIGHT Tutti i nomi ed i marchi citati nel documento appartengono ai rispettivi proprietari. Le informazioni

Dettagli

Manuale del fax. Istruzioni per l uso

Manuale del fax. Istruzioni per l uso Istruzioni per l uso Manuale del fax 1 2 3 4 5 6 Trasmissione Impostazioni di invio Ricezione Modifica/Conferma di informazioni di comunicazione Fax via computer Appendice Prima di utilizzare il prodotto

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente www.ondacommunication.com CHIAVETTA INTERNET MT503HSA 7.2 MEGA UMTS/EDGE - HSDPA Manuale Utente Rev 1.0 33080, Roveredo in Piano (PN) Pagina 1 di 31 INDICE

Dettagli

G e s t i o n e U t e n z e C N R

G e s t i o n e U t e n z e C N R u t e n t i. c n r. i t G e s t i o n e U t e n z e C N R G U I D A U T E N T E Versione 1.1 Aurelio D Amico (Marzo 2013) Consiglio Nazionale delle Ricerche - Sistemi informativi - Roma utenti.cnr.it -

Dettagli

Telefono Sirio lassico

Telefono Sirio lassico GUIDA USO Telefono Sirio lassico 46755H Aprile 2013 3 Indice INTRODUZIONE...1 CARATTERISTICHE TECNICHE E FUNZIONALI...1 CONTENUTO DELLA CONFEZIONE...1 INSTALLAZIONE...2 DESCRIZIONE DELL APPARECCHIO...3

Dettagli

Guida alle impostazioni generali

Guida alle impostazioni generali Istruzioni per l uso Guida alle impostazioni generali 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Collegamento della macchina Impostazioni di sistema Impostazioni Copiatrice/Document server Impostazioni fax Impostazioni Stampante

Dettagli

Programmazione TELXXC

Programmazione TELXXC Manuale Programmazione Versione 5.0 Programmazione TELXXC TELLAB Via Monviso, 1/B 24010 Sorisole (Bg) info@tellab.it INDICE Programmazione e comandi... 2 Messaggio comando multiplo.. Formato... 3 Messaggi

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software.

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software. Generalità Definizione Un firewall è un sistema che protegge i computer connessi in rete da attacchi intenzionali mirati a compromettere il funzionamento del sistema, alterare i dati ivi memorizzati, accedere

Dettagli

FS-1118MFP. Guida all'installazione dello scanner di rete

FS-1118MFP. Guida all'installazione dello scanner di rete FS-1118MFP Guida all'installazione dello scanner di rete Introduzione Informazioni sulla guida Informazioni sul marchio Restrizioni legali sulla scansione Questa guida contiene le istruzioni sull'impostazione

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700 Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria +24VDC VDC OUTPUT MICROPROCESS. E P IN EXH OUT Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria 7 Trattamento

Dettagli

Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET. Programmi. Outlook Express Internet Explorer

Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET. Programmi. Outlook Express Internet Explorer Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET Programmi Outlook Express Internet Explorer 72 DNS Poiché riferirsi a una risorsa (sia essa un host oppure l'indirizzo di posta elettronica di un utente) utilizzando un

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli

ONDA H600 PC Card UMTS/GPRS - HSDPA. Manuale Utente

ONDA H600 PC Card UMTS/GPRS - HSDPA. Manuale Utente ONDA H600 PC Card UMTS/GPRS - HSDPA Manuale Utente 1 INDICE 1. Introduzione PC Card...3 1.1 Introduzione...3 1.2 Avvertenze e note...3 1.3 Utilizzo...4 1.4 Requisiti di sistema...4 1.5 Funzioni...4 1.6

Dettagli

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail Xerox WorkCentre M118i Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail 701P42705 Questa guida fornisce un riferimento rapido per l'impostazione della funzione Scansione su e-mail su Xerox WorkCentre

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads.

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads. MailStore Proxy Con MailStore Proxy, il server proxy di MailStore, è possibile archiviare i messaggi in modo automatico al momento dell invio/ricezione. I pro e i contro di questa procedura vengono esaminati

Dettagli

Manuale istruzioni. 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE

Manuale istruzioni. 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE Manuale istruzioni 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE Spazio riservato per annotare le tre cifre del PIN dell'eventuale password di protezione. Indice Principali operazioni a cura dell'utente............................................

Dettagli

Manuale d uso. Servizio Segreteria Telefonica Memotel. per Clienti con linea Fibra

Manuale d uso. Servizio Segreteria Telefonica Memotel. per Clienti con linea Fibra Manuale d uso Servizio Segreteria Telefonica Memotel per Clienti con linea Fibra 1 INDICE 1. GUIDA AL PRIMO UTILIZZO 2. CONFIGURAZIONE SEGRETERIA 3. CONSULTAZIONE SEGRETERIA 4. NOTIFICHE MESSAGGI 5. ASCOLTO

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

OVI-SUITE E NAVIGAZ. WEB CON CELLULARE

OVI-SUITE E NAVIGAZ. WEB CON CELLULARE OVI-SUITE E NAVIGAZ. WEB CON CELLULARE 1) Ovviamente anche su quelle GPRS, inoltre il tuo modello supporta anche l'edge. Si tratta di un "aggiornamento" del GPRS, quindi è leggermente più veloce ma in

Dettagli

GUIDA CONFIGURAZIONE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO

GUIDA CONFIGURAZIONE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO GUIDA CFIGURAZIE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO Sommario: Download ed aggiornamento firmware GPS SAFE... 3 Track Manager, download ed installazione.... 4 Configurazione GPS SAFE ed utilizzo

Dettagli

ARP (Address Resolution Protocol)

ARP (Address Resolution Protocol) ARP (Address Resolution Protocol) Il routing Indirizzo IP della stazione mittente conosce: - il proprio indirizzo (IP e MAC) - la netmask (cioè la subnet) - l indirizzo IP del default gateway, il router

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente Guida ai Servizi Voce per l Utente Guida ai ai Servizi Voce per l Utente 1 Indice Introduzione... 3 1 Servizi Voce Base... 4 1.1 Gestione delle chiamate... 4 1.2 Gestione del Numero Fisso sul cellulare...

Dettagli

ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE

ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE Mediatrix 2102 ATA Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE SERVIZIO EUTELIAVOIP...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DEL MEDIATRIX 2102...3 COLLEGAMENTO

Dettagli

Guida all'impostazione

Guida all'impostazione Guida all'impostazione dello scanner di rete Guida introduttiva Definizione delle impostazioni dalla pagina Web Impostazione delle password Impostazioni di base per la scansione di rete Impostazioni del

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2014 Progetto Istanze On Line 09 aprile 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 GESTIONE DELL UTENZA... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4)

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4) Guida al nuovo sistema di posta CloudMail UCSC (rev.doc. 1.4) L Università per poter migliorare l utilizzo del sistema di posta adeguandolo agli standard funzionali più diffusi ha previsto la migrazione

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

Manuale di utilizzo centrale ST-V

Manuale di utilizzo centrale ST-V Accessori 1 Capitolo I : Introduzione 2 1.1 Funzioni 2 1.2 Pannello_ 5 1.3 I CON 5 Capitolo II : Installazione e connessione 6 2.1 Apertura della confezione 6 2.2 Installazione del pannello_ 6 2.3 Cablaggio

Dettagli

Modello OSI e architettura TCP/IP

Modello OSI e architettura TCP/IP Modello OSI e architettura TCP/IP Differenza tra modello e architettura - Modello: è puramente teorico, definisce relazioni e caratteristiche dei livelli ma non i protocolli effettivi - Architettura: è

Dettagli

Manuale istruzioni. 01942 Comunicatore GSM-BUS

Manuale istruzioni. 01942 Comunicatore GSM-BUS Manuale istruzioni 01942 Comunicatore GSM-BUS Indice 1. Descrizione 2 2. Campo di applicazione 2 3. Contenuto della confezione 2 4. Vista frontale 3 5. Funzione dei tasti e led 4 6. Operazioni preliminari

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

Appunti di Antonio Bernardo

Appunti di Antonio Bernardo Internet Appunti di Antonio Bernardo Cos è Internet Internet può essere vista come una rete logica di enorme complessità, appoggiata a strutture fisiche e collegamenti di vario tipo (fibre ottiche, cavi

Dettagli

INFORMAZIONI GENERALI...2 INSTALLAZIONE...5 CONFIGURAZIONE...6 ACQUISTO E REGISTRAZIONE...11 DOMANDE FREQUENTI:...13 CONTATTI:...

INFORMAZIONI GENERALI...2 INSTALLAZIONE...5 CONFIGURAZIONE...6 ACQUISTO E REGISTRAZIONE...11 DOMANDE FREQUENTI:...13 CONTATTI:... INFORMAZIONI GENERALI...2 INSTALLAZIONE...5 CONFIGURAZIONE...6 ACQUISTO E REGISTRAZIONE...11 DOMANDE FREQUENTI:...13 CONTATTI:...14 Ultimo Aggiornamento del Documento: 23 / Marzo / 2012 1 INFORMAZIONI

Dettagli

Avena 135/135 Duo. T elefono cordless analogico DECT. Istruzioni per l uso

Avena 135/135 Duo. T elefono cordless analogico DECT. Istruzioni per l uso Avena 135/135 Duo T elefono cordless analogico DECT Istruzioni per l uso Attenzione: istruzioni per l uso con avvertenze di sicurezza! Leggerle attentamente prima di mettere in funzione l apparecchio e

Dettagli

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1 Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5 9356197 Edizione 1 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA CORPORATION, dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto SU-5 è conforme alle

Dettagli

MANUALE D USO RTSDOREMIPOS

MANUALE D USO RTSDOREMIPOS MANUALE D USO RTSDOREMIPOS PROGRAMMA DI GESTIONE SCAMBIO IMPORTO E ALTRE FUNZIONI TRA APPLICATIVO GESTIONALE E POS INGENICO PER PAGAMENTO ELETTRONICO (prot. 17) Versione 1.0.0.0 INDICE INDICE... 2 LEGENDA...

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

Bus di sistema. Bus di sistema

Bus di sistema. Bus di sistema Bus di sistema Permette la comunicazione (scambio di dati) tra i diversi dispositivi che costituiscono il calcolatore E costituito da un insieme di fili metallici che danno luogo ad un collegamento aperto

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 telecamere. I sistemi di acquisizione ed archiviazione

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

ALICE BUSINESS GATE 2 PLUS WI-FI MODEM/ROUTER ADSL / ADSL2+ ETHERNET / USB / WI-FI

ALICE BUSINESS GATE 2 PLUS WI-FI MODEM/ROUTER ADSL / ADSL2+ ETHERNET / USB / WI-FI ALICE BUSINESS GATE 2 PLUS WI-FI MODEM/ROUTER ADSL / ADSL2+ ETHERNET / USB / WI-FI GUIDA D INSTALLAZIONE E USO Contenuto della Confezione La confezione Alice Business Gate 2 plus Wi-Fi contiene il seguente

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

Telecamera IP Wireless/Wired. Manuale d uso

Telecamera IP Wireless/Wired. Manuale d uso Telecamera IP Wireless/Wired VISIONE NOTTURNA & ROTAZIONE PAN/TILT DA REMOTO Manuale d uso Contenuto 1 BENVENUTO...-1-1.1 Caratteristiche...-1-1.2 Lista prodotti...-2-1.3 Presentazione prodotto...-2-1.3.1

Dettagli

PRESENTAZIONE DI UN SMS AL GATEWAY

PRESENTAZIONE DI UN SMS AL GATEWAY Interfaccia Full Ascii Con questa interfaccia è possibile inviare i dati al Server utilizzando solo caratteri Ascii rappresentabili e solo i valori che cambiano tra un sms e l altro, mantenendo la connessione

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze.

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze. MONITOR DEFIBRILLATORE LIFEPAK 12 Il Monitor Defibrillatore LIFEPAK 12 è un dispositivo medicale che nasce per l emergenza e resiste ad urti, vibrazioni, cadute, polvere, pioggia e a tutte quelle naturali

Dettagli

WEB Conference, mini howto

WEB Conference, mini howto Prerequisiti: WEB Conference, mini howto Per potersi collegare o creare una web conference è necessario: 1) Avere un pc con sistema operativo Windows XP o vista (windows 7 non e' ancora certificato ma

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

Documentazione tecnica

Documentazione tecnica Documentazione tecnica Come spedire via Post 1.1) Invio di Loghi operatore 1.2) Invio delle Suonerie (ringtone) 1.3) Invio di SMS con testo in formato UNICODE UCS-2 1.4) Invio di SMS multipli 1.5) Simulazione

Dettagli

Introduzione alle reti radiomobili. Meglio wireless o wired???

Introduzione alle reti radiomobili. Meglio wireless o wired??? GSM - GPRS Introduzione alle reti radiomobili Wireless Vs Wired L unica differenza sembra consistere nel mezzo trasmissivo radio, eppure: Le particolari caratteristiche del mezzo trasmissivo hanno un grosso

Dettagli