Manuale di Utente Parte 1 Rev 2.01

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Manuale di Utente Parte 1 Rev 2.01"

Transcript

1 Parte 1 Rev 2.01

2 Revisioni Data Documento Note Revisione 1.00 Prima versione Revisione 1.01 Gestione analogici e tastiera Revisione 1.02 Funzione "centrale" Revisione 1.03 Ingressi GPS e record DDGPS Revisione 1.10 Funzioni di recovery Revisione 1.11 Telnet su GPRS ed Ethernet Revisione 2.01 Gestione della scheda BB_01 Prefazione Le informazioni e le immagini contenute nel presente documento non sono vincolanti. Dinamic si riserva il diritto di apportare modifiche ai propri prodotti in linea con la politica dello sviluppo e del miglioramento continuo. Pertanto le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza ulteriori comunicazioni e non sono in alcun modo vincolanti per Dinamic. Dinamic non si assume alcuna responsabilità per eventuali errori contenuti nel presente documento dinanet è un marchio depositato di proprietà di Dinamic. Altri marchi presenti in questo documento appartengono costruttori. ai rispettivi 2

3 Indice REVISIONI... 2 PREFAZIONE... 2 INDICE... 3 TERMINOLOGIA INTRODUZIONE A DINANET PANORAMICA DELLE FUNZIONI M2M DI DINANET UNA DEFINIZIONE DINANET È LA GLOBALITÀ DI M2M LA SEMPLICITÀ D USO LA PROGRAMMAZIONE LA COMUNICAZIONE CON L OPERATORE E L UTENTE GENERALITÀ LA CONNESSIONE SERIALE LA CONNESSIONE TRAMITE ETHERNET (DINANET GLOBAL CONNECTION) CONNESSIONE DEL GESTORE TRAMITE MODEM GSM CONNESSIONE TRAMITE CELLULARE L'ACCESSO ACCESSO DELL OPERATORE IN CONNESSIONE RS ACCESSO IN CONNESSIONE MODEM DATI GSM-CSD ACCESSO IN RETE LOCALE ETHERNET : SERVER HTTP ACCESSO CON CELLULARE CONNESSO AD INTERNET TRAMITE RETE GPRS ACCESSO CON CELLULARE TRAMITE SMS ACCESSO CON CELLULARE TRAMITE SQUILLO ACCESSO CON PC CONNESSO AD INTERNET L ACCESSO LOCALE AI DATI E ALLE OPERAZIONI L ACCESSO REMOTO AI DATI E ALLE OPERAZIONI MODI OPERATIVI NEL COLLEGAMENTO SERIALE GENERALITÀ LA CLASSIFICAZIONE DEI MODI/AMBIENTI

4 6 GLI OGGETTI DI LAVORO DI DINANET INGRESSI DIGITALI INGRESSI ANALOGICI (OPZIONE) USCITE TELEFONI MESSAGGI DI AVVISO SMS/ IP LOCALE (GLOBAL CONNECTION) IP REMOTO IP TELECAMERA BASE (GLOBAL CONNECTION) PASSWORD LOCALE PASSWORD REMOTA APN ( USER NAME PASSWORD ) MODEM EVENTI TABELLE DELLE FUNZIONI FORMATO DEI COMANDI E DELLE FUNZIONI SINONIMI CLASSIFICAZIONE DELLE FUNZIONI FUNZIONI DI SUPPORTO GENERALE FUNZIONI DI IMPOSTAZIONE DEL SISTEMA FUNZIONI DI AZZERAMENTO DELLE VARIABILI FUNZIONI DI PROGRAMMAZIONE IMPIANTO FUNZIONI DI ESECUZIONE FUNZIONI DI ANALISI DEI DATI E DELLE PROGRAMMAZIONI FUNZIONI DI AZIONAMENTO DEL MODEM E LETTURA SMS FUNZIONI DI GESTIONE DEGLI INGRESSI ANALOGICI FUNZIONI DI INSTALLAZIONE IMPIANTO FUNZIONI DI CONTROLLO DELLE RISORSE SPECIALI FUNZIONI TELNET

5 PARTE 2 8 LA PROGRAMMAZIONE TIMEOUT DI TASTIERA DATA ED ORA INGRESSI DIGITALI USCITE DIGITALI INGRESSI ANALOGICI (OPZIONE) MODEM NUMERI DI TELEFONO PASSWORD MESSAGGI DA TRASMETTERE INDIRIZZO IP DI DINANET INDIRIZZO IP DEL SERVER DDNS INDIRIZZO IP DELLA TELECAMERE IN RETE INDIRIZZI E SERVER DI POSTA SMTP PARAMETRI PER LA CONNESSIONE GPRS (APN) L AZZERAMENTO DELLE VARIABILI L ANALISI DELLE CONDIZIONI DI COMUNICAZIONE L ACCESSO ALLA MEMORIA MEMORIA EVENTI MEMORIA DATI GPS/STATO IMPIANTO SIGNIFICATO DEI LED LA TELECAMERA DICHIARAZIONI DI CONFORMITÀ TELIT GM862-GPRS DINANET BOARD_B INFORMAZIONI SULLA SICUREZZA

6 APPENDICI APPENDICE A : CARATTERISTICHE TECNICHE A.1 Caratteristiche tecniche dinanet Global Connection A.2 Connessioni esterne - dinanet Global Connection Board_B/ A.3 Caratteristiche tecniche dinanet Mobile A.4 Connessioni esterne - dinanet Mobile Molex 16 poli Molex 14 poli A.5 Schema di principio A.6 Contatti in uscita APPENDICE B: INSTALLAZIONE HARDWARE B.1 Contenuto della confezione B.2 Inserimento estrazione SIM CARD APPENDICE C: ESEMPIO DI CONNESSIONE TRAMITE CELLULARE C.1 NOKIA APPENDICE D: LE FUNZIONI SPECIALI D.1 La funzione PING D.2 La funzione GPS D.3 Tastierino numerico D.4 Centrale di allarme D.5 La messa a riposo (standby) di dinanet APPENDICE E: ESEMPI APPLICATIVI DI AVVIO E.1 Apricancello E.2 Centrale di allarme E.3 Sicurezza ping E.4 Controllo furgone E.5 Il segnalatore di attività E.6 Registratore di eventi APPENDICE F: LE TECNOLOGIE UTILIZZATE

7 Terminologia Termine Acronimo Descrizione Account È in pratica l'indirizzo di posta elettronica ( ) ADSL Asymmetric Digital Subscriber Line Realizza la connettività alla rete Internet utilizzando una linea di comunicazione asimmetrica che garantisce una banda trasmissiva maggiore in ricezione rispetto a quella di trasmissione APN Access Point Name Nome specifico del punto di accesso che permette di accedere a servizi Internet tramite la rete GPRS: varia da operatore a operatore. ASCII American Standard Code for Information Interchange Codice standard americano per lo scambio di informazioni tra computer, anche con sistemi operativi diversi Bps Bits Per Seconds Unità di misura della larghezza di banda di una frequenza di comunicazione di dati o di un supporto fisico Browser Client Software grafico che consente di accedere ai documenti del WEB Qualsiasi dispositivo o computer che accede tramite rete a risorse presenti presso un server CSD Circuit Switched Data Trasporto di traffico dati tra un terminale di utente ed una rete esterna tramite un collegamento a circuito GSM DDNS Dynamic DNS Servere DNS che consente di ottenere gli indirizzi IP dinamici dei dispositivi presenti in rete DNS Domain Name Server Server di rete che traduce i nomi dei dispositivi accessibili in rete in indirizzi numerici EDGE Enhanced Data rates for Global Evolution Evoluzione dell interfaccia radio GSM/GPRS che consente di ottenere data rate più elevate Electronic Mail È un servizio internet grazie al quale ogni utente può inviare o ricevere dei messaggi. È l applicazione internet più conosciuta e più utilizzata attualmente. Ethernet Raccolta di tecnologie hardware e software che consentono la trasmissione a pacchetti in rete LAN. Supporta una molteplicità di dispositivi come schede di rete, hub, router... 7

8 GPRS General Paket Radio Service Definito come servizio GSM di Fase 2+ consente il trasporto di traffico dati in modalità a pacchetto GSM Global System for Mobile communications Sistema radiomobile cellulare con la maggiore diffusione a livello mondiale. Offre servizi voce e dati. I servizi dati più noti sono SMS e CSD HTML Hyper Text Mark-up Language Linguaggio di codifica che consente di creare i documenti del WEB con collegamenti ipertestuali ad altri documenti WEB HTTP Hyper Text Transfer Protocol Protocollo di rete che governa le interazioni HUB tra un browser ed un server WEB Riperitore/amplificatore di segnale Ethernet dotato di più porte per il collegamento dei dati in rete LAN HW Hardware Sono i dispositivi elettronici in genere che si utilizzano per la comunicazione e la rappresentazione dei dati IMEI International Mobile station Equipment Identity Codice identificativo univoco dei dispositivi mobili (cellulari) che accedono alle reti di comunicazione fonia/dati Internet Internetwork E la più estesa rete di computer attualmente presente al mondo. Su di essa risiede il WEB IP Address Indirizzo univoco che identifica il dispositivo che si collega in rete ISP Internet Service Provider Fornitore di accesso ad Internet che fornisce un account tramite l assegnazione di un indirizzo IP di tipo statico (assegnato una sola volta per sempre) o dinamico (che varia ogni volta che si chiede la connessione ad Internet) JPEG Joint Photographic Experts Group Tipologia di compressione delle immagini con perdita dei dati LAN Local Area Network Rete locale in cui tutti gli apparati sono fisicamente collegati tra loro MODEM Modulatore/Demodulatore Dispositivo elettronico che consente la trasmissione dei dati digitali su linea telefonica convertendo il segnale elettronico in toni PPP Point-to-Point Protocol Protocollo di rete che fornisce un collegamento tra due punti tramite porte seriali. Normalmente è limitato alle connessioni telefoniche tra utente ed host 8

9 QoS Quality of Service Descrive le proprietà del traffico quali la larghezza di banda di picco e continuativa garantite per la connessione dati Server Termine generico che identifica un qualsiasi dispositivo (computer/stampante/unità dischi) di rete che rende disponibile una risorsa hardware o software SIM Subscriber Identy Module Carta intelligente inserita in ogni telefono GSM che contiene i protocolli di connessione al gestore di rete, i dati dell abbonato, i messaggi sms e la rubrica telefonica SMS Short Message Service Trasmissione e ricezione di sequenza alfanumeriche di piccola lunghezza tra una stazione mobile (terminale di utente) ed un Centro di Servizi SMTP Simple Mail Transfer Protocol Protocollo usato per inoltrare i messaggi di posta elettronica TCP/IP Trasmission Control Protocol / Internet Protocol UMTS Universal Mobile Telecommunications System L insieme dei protocolli in uso in Internet Standar universale per sistemi radiomobili di terza generazione per la realizzazione di sistemi evoluti WAN Wide Area Network Rete geografica che connette insieme più reti LAN WAP Wireless Application Protocol Protocollo di Applicazione per il Wireless ed è la tecnologia che si propone di consentire, agli utenti dei dispositivi di telefonia mobile, l'accesso e l'interazione con informazioni e servizi WWW World Wide Web E ciò che comunemente chiamiamo Internet ovvero il più grande insieme di dispositivi, documenti, informazioni accessibili ovunque nel mondo. XHTML Extensible Hyper Text Markup Language HTML esteso 9

10 INTRODUZIONE A DINANET 10

11 1 Introduzione a dinanet dinanet è un sistema elettronico innovativo che utilizza le risorse fornite da un processore di grandi prestazioni, un collegamento Ethernet ed un modem engine GSM/GPRS E un apparato intelligente, completo, versatile e di piccole dimensioni che può trovare un valido utilizzo sia in ambiente civile che industriale. Dispone di molte tecnologie software ed hardware che utilizza sulle reti di comunicazione GSM, GPRS, Ethernet ed Internet ed è in grado di trasmettere dati, allarmi, immagini e ricevere comandi da computer connessi sia in rete locale che in rete geografica nonché da cellulari dotati di browser HTML e da altri dinanet. Gestisce ingressi, uscite, telecamere e telefoni effettuando collegamenti dati tramite SMS, , pagine Web e Telnet. Per la programmazione locale utilizza una porta seriale RS232 e può anche essere programmato a distanza tramite modem dati. Il software di immissione dei parametri di funzionamento è di tipo facilitato e consente un immediato controllo delle operazioni effettuate. La programmazione può essere effettuata solo da utenti che dispongono di password; l accesso al sistema è comunque possibile anche ad utenti generici limitatamente alle operazioni di monitorizzazione dei dati. dinanet è un prodotto m2m che consente alle macchine di parlarsi tra loro e di comunicare con gli uomini tramite efficaci tecnologie di comunicazione. 11

12 PANORAMICA DELLE FUNZIONI M2M 12

13 2 Panoramica delle funzioni m2m di dinanet 2.1 Una definizione m2m sta per machine-to-machine e/o man-to-machine. Si tratta di una estensione di funzioni e proprietà di dispositivi già noti da parecchio tempo e che utilizzano i nuovi mezzi di comunicazione messi a disposizione dalla tecnologia della comunicazione. In particolare la disponibilità dell accesso ad Internet da parte dei telefoni cellulari consente di ipotizzare scenari in cui è possibile con cellulari evoluti di sfruttare il Web per il controllo e la comunicazione di dati ed immagini oltre che di voce. Il progresso tecnologico rende quotidianamente disponibili sistemi miniaturizzati ricchi di risorse che rendono semplici operazioni di enorme complessità : questo è dinanet 2.2 dinanet è la globalità di m2m Se per la maggior parte dei combinatori telefonici l invio e la ricezione di SMS è il massimo tecnologico, la disponibilità dell accesso alle reti locali tramite Ethernet ed a quelle geografiche tramite GPRS consente nuovi scenari. Infatti Ethernet significa la possibilità di inserire dispositivi automatici nella rete dei computer sia domestici che industriali mentre GPRS significa connessione al Web ed utilizzo di protocolli e risorse di gran lunga superiori al GSM. Ad esempio non si è più limitati a corti messaggi ma si possono inviare e ricevere intere pagine HTML o o immagini in tempo reale. dinanet dispone di un potente computer di bordo con una quantità di memoria notevole per le sue dimensioni. Inoltre possiede una connessione Ethernet ed un modem GSM/GPRS. Questo ha permesso di implementare una serie di protocolli e software che li utilizzano (li chiameremo server e client) tra cui 13

14 1. Server SMS Consente di ricevere/trasmettere messaggi utilizzando la rete GSM 2. Client SMTP Trasmette utilizzando la rete GPRS 3. Server HTTP su Ethernet Trasmette pagine Web interattive in rete LAN consentendo il rilevamento delle grandezze in tempo reale e l azionamento con risposta immediata tramite qualsiasi computer posizionato in rete. Inoltre rende disponibili le immagini prelevate da telecamere IP di qualità che sono accessibili sia direttamente che tramite le pagine HTML di dinanet 4. Server Telnet su Ethernet Trasmette in formato record sia i dati attuali provenienti dalle periferiche digitali ed analogiche che i dati immagazzinati nella memoria di massa riguardanti le lettura storica/temporale delle grandezze rilevate da dinanet. Questo server estende le possibilità di dinanet all'uso in connessioni WiFi. 5. Server HTTP su GPRS Trasmette pagine Web interattive in collegamento dati sulla rete GPRS. Necessita di collegamento tramite gestore di rete telefonica al DDNS di dinanet che effettua gratuitamente il servizio di redirezione automatica del collegamento (previa autenticazione). 6. Server Telnet su GPRS. Trasmette in formato record i dati attuali provenienti dalle periferiche digitali ed analogiche che i dati immagazzinati nella memoria di massa riguardanti le lettura storica/temporale delle grandezze rilevate da dinanet e riceve comandi di azionamento e programmazione. Necessita di collegamento tramite gestore di rete telefonica al DDNS di dinanet che effettua gratuitamente il servizio di redirezione automatica del collegamento (previa autenticazione). 14

15 2.3 La semplicità d uso Punto di forza di dinanet è la semplicità d uso. Ad es. nella comunicazione con SMS non ci sono messaggi ridotti e di difficile interpretazione: tutto viene trasmesso e ricevuto in modo chiaro e semplice. Accendi lampada alle 8:30 Spegni irrigazione stato sono alcuni dei possibili messaggi che si possono inviare a dinanet tramite SMS Ovviamente tutto questo è completamente inutile se si utilizza l accesso interattivo tramite pagine HTML dato che è possibile accendere e spegnere un impianto cliccando su un pulsante virtuale ma anche vedere immediatamente l effetto dell azionamento. Maiuscole o minuscole, spazi o punti vengono sempre letti da dinanet che effettuerà i comandi purché non siano completamente incomprensibili. ACCENDi, accendi, ACcendi, accendi sono per dinanet lo stesso comando in quanto non ambigui. 15

16 2.4 La programmazione Un sistema m2m come dinanet richiede un minimo di esperienza da parte del personale di installazione che effettuerà la programmazione iniziale. Nei paragrafi seguenti indicheremo come impostare una comunicazione seriale tramite computer, come definire e programmare l indirizzo IP di dinanet e delle telecamere configurabili, come configurare un cellulare in modo che sia in grado di effettuare un collegamento ad un indirizzo di rete fisso DDNS tramite il proprio APN ed altro ancora. dinanet dispone di un attrezzato sito Web dove è possibile trovare tutte le informazioni che possono chiarire eventuali dubbi applicativi: 16

17 LA COMUNICAZIONE CON L'OPERATORE E L'UTENTE 17

18 3 La comunicazione con l operatore e l utente 3.1 Generalità Con dinanet è possibile comunicare tramite cavo seriale, modem GSM, modem GPRS, Ethernet, Internet e tramite SMS utilizzando un computer o un cellulare Per la programmazione è necessario un computer ed il cavo seriale RS232 in dotazione. Qualsiasi computer, purché dotato di connessione RS232 e di software di comunicazione seriale standard è sufficiente. Non sono necessari configurazioni speciali di PC per la programmazione. Qualsiasi software di comunicazione seriale è utilizzabile (noi abbiamo utilizzato HyperTerminal di Hilgraeve fornito con il sistema operativo del nostro PC). La connessione viene effettuata a 9600 baud senza controllo di flusso dati. (le specifiche complete sono nel capitolo 7). Non appena collegato dinanet avvia una fase di identificazione dell operatore che dovrà inserire il Login e la Password. Questa tipologia di contatto è la stessa qualora si voglia accedere alle pagine Web di dinanet tramite browser in Internet. Tuttavia la password di accesso remoto differisce da quella di accesso per la programmazione. Chiunque voglia accedere a dinanet deve disporre di Login e Password e se la connessione avviene tramite GPRS occorrerà disporre di ulteriori informazioni da fornire al server DDNS. Alcuni servizi sono accessibili anche solo attraverso una chiamata telefonica (voce o dati) ma devono essere stati programmati in precedenza ed abilitati dal programmatore installatore. Anche tramite SMS è possibile comunicare attivazioni ma solo dai telefoni configurati ed abilitati. 18

19 3.2 La connessione seriale Questa connessione è sempre attiva: è sufficiente inserire il cavo RS232 e collegare il software di comunicazione seriale per ottenere subito una serie di servizi. Ad esempio è possibile, senza fare niente, monitorare alcune attività di sistema come la ricerca del campo GSM (utile per l installazione dell antenna GSM/GPRS). L operatore premendo il tasto enter entra nella fase di domanda-risposta con dinanet e nelle procedure di programmazione guidata. 3.3 La connessione tramite Ethernet (dinanet Global Connection) Collegando un cavo Ethernet tra il connettore RJ45 di dinanet e la porta Ethernet del vostro computer oppure collegando dinanet ad un hub/switch è possibile accedere localmente alle pagine Web del server HTTP di dinanet nonché attivare la connessione Telnet per accedere direttamente alla memoria dati. 3.4 Connessione del gestore tramite modem GSM Esiste in dinanet la definizione di gestore collegata ad uno o più numeri telefonici. Se si riceve una chiamata dati da un numero telefonico che ha il privilegio di "gestore" dinanet entra in connessione dati tramite GSM-CSD accettando un collegamento seriale. In tal caso è possibile programmare il sistema in remoto con la stessa procedura della connessione locale RS232. NOTA Alcuni gestori stanno utilizzando UMTS come collegamento dati in fonia escludendo il GSM-CSD. Ciò implica che questi cellulari possono comunicare con dinanet solo attraverso il GPRS. 3.5 Connessione tramite cellulare dinanet comunica tramite il cellulare in molti modi tramite chiamata in fonia (squillo) tramite SMS tramite connessione dati GPRS e browser HTML 19

20 Se è vero che la totalità dei cellulari effettuano chiamate in fonia ed inviano/ricevono SMS non è altrettanto vero che possono collegarsi tramite GPRS. Pertanto occorre accertarsi che questo servizio sia attivo per il cellulare utilizzato. NOTA Occorre osservare che le pagine Web che il server HTTP di dinanet trasmette sono di dimensioni 220*280 pixel. Pertanto cellulari con schermo di dimensioni minori avranno difficoltà ad accedere a molte delle funzioni di dinanet. 20

21 L'ACCESSO 21

22 4 L'accesso 4.1 Accesso dell operatore in connessione RS232 Per accedere a dinanet tramite connessione RS232, collegare il cavo in dotazione tra la presa jack di dinanet e la porta seriale di un computer. Utilizzando il sistema operativo lanciare l'applicazione HyperTerminal: il programma chiederà di definire un nome per l'applicazione, potete ad esempio digitare "dinanet"; Dopo aver cliccato su OK apparirà una seconda finestra in cui, alla voce "Connetti", occorre scegliere il nome della porta COM a cui si è connesso il cavo (troverete COM1, COM2 ) 22

23 Dopo aver cliccato su OK apparirà una terza finestra in cui occorre impostare le proprietà della porta di comunicazione: per "Bit per secondo" scegliere 9600, "Bit di dati" 8, "Parità" nessuna, "Bit di stop" 1, "Controllo di flusso" nessuno; cliccare infine su OK. Ora basta scrivere nella finestra per poter dialogare con dinanet. Nel caso dinanet sia in connessione GPRS, affinché i comandi digitati abbiano effetto, occorre scollegare dinanet da Internet tramite il comando "+++" seguito dal tasto INVIO ed attendere che si disconnetta: a questo punto per evitare che si riconnetta si può riprogrammare opportunamente il modem in modo che sia spento o non connesso in GPRS. Al termine delle operazioni si consiglia di salvare le impostazioni per poter successivamente avviare la finestra di dialogo cliccando semplicemente sull'icona dinanet invece che reimpostare di nuovo tutte le proprietà di connessione. 23

24 4.2 Accesso in connessione modem dati GSM-CSD E' possibile accedere a dinanet in modalità programmazione anche in remoto, tramite un computer fornito di un modem GSM ( ad esempio un normale telefono cellulare, non UMTS, connesso al computer). Configurato il sistema per il riconoscimento del modem GSM, le operazioni da fare per collegarsi a dinanet sono molto simili a quelle per la connessione tramite cavo seriale. Occorre aprire l'applicazione HyperTerminal e nelle impostazioni di connessione scegliere la connessione tramite modem anziché tramite porta di comunicazione; occorre che alla voce "Numero di telefono" specifichiate il numero di telefono della SIM inserita nel dinanet che state chiamando. Per collegarsi basta cliccare su "Componi" ed attendere che il sistema stabilisca il collegamento; a questo punto è possibile dialogare con dinanet tramite tastiera e monitor come nella connessione seriale RS232 tramite cavo (vedi). NOTA Perchè dinanet risponda alla chiamata occorre aver configurato, in fase di installazione, il numero di telefono del modem GSM chiamante come numero "GESTORE". 24

25 4.3 Accesso in rete locale Ethernet : server HTTP. Tramite collegamento Ethernet in rete LAN è possibile ottenere da dinanet l'accesso alle informazioni sullo stato dell'impianto, oltre che operare sul sistema. In particolare si può: controllare lo stato degli ingressi controllare lo stato delle uscite accendere o spegnere uscite vedere le immagini correnti da telecamera esaminare l'archivio degli eventi vedere le immagini di allarme memorizzate esaminare la posizione GPS Per poter accedere è necessario collegare dinanet alla rete locale tramite cavo Ethernet diritto o direttamente ad un computer tramite cavo Ethernet incrociato. Perché tutto funzioni bisogna aver programmato l'indirizzo IP locale (comando "programma ip locale") di dinanet (ad esempio ) e bisogna aver abilitato l'accesso tramite Ethernet (con il comando "ethernet on"). Se si possiede la telecamera IP, sia dinanet che la telecamera devono essere connessi alla rete locale e bisogna programmare dinanet in modo che conosca l'indirizzo IP della telecamera per poter accedere alle immagini (comando "programma camera"). NOTA Se si collega dinanet tramite cavo incrociato direttamente ad un computer si perde la possibilità di connettere la telecamera. SWITCH dinanet Telecamera Computer dinanet Computer Cavo Ethernet dritto Cavo Ethernet incrociato 25

26 Effettuati i collegamenti fisici ed impostati gli IP, per poter visualizzare le pagine HTML presenti in dinanet occorre lanciare un browser (Internet Explorer, Opera, Mozzilla ) e specificare nell'indirizzo l'ip locale di dinanet: si otterrà la pagina principale dalla quale è possibile accedere alle diverse funzioni sopra elencate. Cliccando col mouse sulle diverse opzioni di scelta si accede alle funzioni relative. Nella pagina "Stato ingressi" vengono mostrati: i 5 ingressi digitali (con i loro nomi se sono stati programmati) con l'indicazione se sono spenti (in grigio) o accesi (in giallo); i 2 ingressi analogici (con i loro nomi se sono stati programmati) con l'indicazione del valore e dell'unità di misura e con un colore verde se i valori sono nella norma, rosso se i valori sono da allarme. Similmente nella pagina "Stato uscite" avremo l'indicazione se le 4 uscite sono spente (in grigio) o accese (in giallo). 26

27 In tutte le pagine c'è sempre il link "home" che consente di ritornare alla pagina principale. Le pagine per controllare le uscite sono 4, una per ogni uscita. Consentono di accendere/attivare l'uscita ad una determinata ora: selezionare il cerchietto corrispondente alla scritta "alle ore" e digitare nei campi a lato l'ora e i minuti in cui si vuole accendere; accendere/attivare l'uscita immediatamente: selezionare il cerchietto corrispondente alla scritta "Accendi adesso" In entrambi si casi è possibile scegliere di accendere l'uscita per un determinato tempo: selezionare il cerchietto corrispondente alla scritta "per" e digitare nei campi a lato le ore (massimo 99) i minuti (tra 0 e 59) e i secondi (tra 0 e 59) della durata dell'accensione; se il campo durata viene omesso si considera una durata infinita. spegnere l'uscita: selezionare il cerchietto corrispondente alla scritta "Spegni adesso" Effettuate le scelte per rendere operativi i comandi bisogna cliccare sul pulsante "INVIA". Cliccando su "Azzera" vengono azzerati i valori inseriti. 27

28 Tramite la pagina "immagini da telecamera" è possibile accedere alle immagini della telecamera (se presente). Queste vengono visualizzate con risoluzione 160 x 120 pixels. Cliccando sopra l'immagine se ne ottiene una con risoluzione maggiore da 320 x 240 pixels. È possibile ricaricare l'immagine cliccando su "Ricarica" o sul pulsante "Aggiorna/ Refresh" del proprio browser. Dalla pagina di controllo della telecamera è possibile accedere alla pagina "tempo reale", che consente la ricarica automatica, ogni due secondi circa, dell'immagine attualmente acquisita dalla telecamera. Tramite la pagina "Archivio eventi" si può accedere: allo storico delle operazioni effettuate da dinanet e su dinanet; alle immagini di allarme. Per visualizzare lo storico è necessario specificare il numero di messaggi da visualizzare o l'intervallo di valori da esaminare: per effettuare la scelta cliccare sul cerchietto corrispondente e compilare i campi relativi. 28

29 Accendendo all'immagine di allarme invece, viene visualizzata l'immagine acquisita in allarme con risoluzione 320 x 240 pixels. Il link "Cancella" elimina l'immagine dalla memoria consentendo di riabilitare la funzione di cattura allarme. Cliccando sull'immagine è possibile visualizzare l'immagine con risoluzione ancora maggiore: 640 x 480 pixels. NOTA Poiché le due immagini (di diversa risoluzione) vengono catturate da dinanet in sequenza, esse non corrispondono esattamente allo stesso istante di cattura. La pagina GPS infine consente di visualizzare i dati rilevati tramite l'antenna GPS (se installata) ed in particolare: la posizione (latitudine e longitudine) e velocità il numero di satelliti in vista la precisione del dato rilevato (HDOP): 1 = affidabile 50 = non attendibile. 29

30 4.4 Accesso con cellulare connesso ad Internet tramite rete GPRS E' possibile collegarsi a dinanet tramite un cellulare WAP2 che disponga di collegamento GPRS ad Internet e che sia provvisto di un browser per pagine HTML. Le pagine HTML visualizzabili sono le stesse accessibili tramite collegamento Ethernet ma, a differenza che per il collegamento locale, la connessione avviene previa autenticazione tramite web utilizzando un server in rete che effettua il servizio di DDNS. Per poter effettuare il collegamento occorre configurare il sistema come segue. impostare su dinanet l'indirizzo IP remoto (comando "programma ip remoto") e la password remota (comando "programma password remota" o "password remota" se si ha avuto accesso di tipo IMEI). impostare quindi il cellulare per il collegamento al server di redirezione (vedere l'appendice C) I passi per il collegamento a dinanet sono i seguenti: attivare il collegamento GPRS su dinanet collegare il cellulare al server DDNS di redirezione introdurre nella pagina HTML ottenuta l'identificativo di rete del dinanet (fornito in fase di acquisto e visualizzabile tramite il comando "visualizza ID") e la password remota impostata in sede di programmazione cliccare su "Accedi" Se i dati inseriti sono corretti si ottiene un link all'indirizzo IP di dinanet, su cui bisogna cliccare. Si riceve quindi la pagina principale di dinanet e da questo momento siamo in collegamento con esso tramite Internet/GPRS. 30

31 L'unica differenza nelle pagine HTLM visualizzate rispetto a quelle ottenute nel collegamento con il PC (sia esso in collegamento tramite Internet che Ethernet) è l'impossibilità di accedere all'immagine di allarme con risoluzione 640x480 pixels: questa scelta è stata dettata dalle dimensioni eccessive dell'immagine in termini di dati trasferiti su rete GPRS. Tutte le altre pagine e immagini sono invece accessibili con le stesse modalità. 4.5 Accesso con cellulare tramite SMS dinanet risponde ai comandi di accensione/spegnimento inviati tramite SMS dai numeri di telefono memorizzati ed abilitati alla trasmissione di SMS verso esso. In particolare è possibile: accendere/spegnere un'uscita accendi luce adesso 0:20:00 spegni caldaia attivare/disattivare la funzione PING attivare/disattivare la gestione sosta analizzare lo stato dell'impianto accendi ping spegni ping accendi sosta spegni sosta stato Con un unico SMS è possibile inviare più comandi purché essi siano separati da un "a capo" : Esempio: accendi luce adesso spegni caldaia stato 31

G l o b a l C o n n e c t i o n S i s t e m a d i t e l e c o n t r o l l o G S M / G P R S

G l o b a l C o n n e c t i o n S i s t e m a d i t e l e c o n t r o l l o G S M / G P R S G l o b a l C o n n e c t i o n S i s t e m a d i t e l e c o n t r o l l o G S M / G P R S Generalità dinanet-global_connection è un apparato elettronico per il controllo e la sicurezza sia domestica

Dettagli

il primo telecontrollo chiavi in mano

il primo telecontrollo chiavi in mano il primo telecontrollo chiavi in mano dinanet.industry Codice DN 110 Generalità Il telecomando economico in rete Il rapido sviluppo di reti variamente articolate all interno degli ambienti più vari rende

Dettagli

DESCRIZIONE PRODOTTI 0502 PRODOTTI DINAMIC

DESCRIZIONE PRODOTTI 0502 PRODOTTI DINAMIC DESCRIZIONE PRODOTTI 0502 Codice Prodotto Proprietà PRODOTTI DINAMIC DN000 dinanet BASE dinanet BASE - Porta di comunicazione e programmazione RS232 - Memoria dati tamponata 512 Kb - Memoria dati permanente

Dettagli

Le Reti (gli approfondimenti a lezione)

Le Reti (gli approfondimenti a lezione) Le Reti (gli approfondimenti a lezione) Per migliorare la produttività gli utenti collegano i computer tra di loro formando delle reti al fine di condividere risorse hardware e software. 1 Una rete di

Dettagli

G l o b a l M o b i l e S i s t e m a d i t e l e c o n t r o l l o G P S s u G S M / G P R S

G l o b a l M o b i l e S i s t e m a d i t e l e c o n t r o l l o G P S s u G S M / G P R S G l o b a l M o b i l e S i s t e m a d i t e l e c o n t r o l l o G P S s u G S M / G P R S Generalità dinanet-mobile è un apparato elettronico per il controllo degli autoveicoli. Inserito in un involucro

Dettagli

Capitolo 1 Connessione del router a Internet

Capitolo 1 Connessione del router a Internet Capitolo 1 Connessione del router a Internet Questo capitolo descrive come collegare il router e accedere a Internet. Contenuto della confezione La confezione del prodotto deve contenere i seguenti elementi:

Dettagli

DS80KT1J-004 Gestione Famiglia serie MB10. Web Server Guida all impostazione

DS80KT1J-004 Gestione Famiglia serie MB10. Web Server Guida all impostazione DS80KT1J-004 Gestione Famiglia serie MB10 Web Server Guida all impostazione Le informazioni contenute in questo documento sono state raccolte e controllate con cura, tuttavia la società non può essere

Dettagli

Concetti di base della Tecnologia dell'informazione

Concetti di base della Tecnologia dell'informazione Corso ECDL Concetti di base della Tecnologia dell'informazione Modulo 1 Le reti informatiche 1 Le parole della rete I termini legati all utilizzo delle reti sono molti: diventa sempre più importante comprenderne

Dettagli

Capitolo 1 Connessione del Router a Internet

Capitolo 1 Connessione del Router a Internet Capitolo 1 Connessione del Router a Internet Questo capitolo descrive come installare il router nella rete LAN (Local Area Network) e connettersi a Internet. Inoltre illustra la procedura di allestimento

Dettagli

Capitolo 1 Connessione del router a Internet

Capitolo 1 Connessione del router a Internet Capitolo 1 Connessione del router a Internet Questo capitolo descrive come collegare il router e accedere a Internet. Contenuto della confezione La confezione del prodotto deve contenere i seguenti elementi:

Dettagli

SIEMENS GIGASET SX763 GUIDA ALL INSTALLAZIONE

SIEMENS GIGASET SX763 GUIDA ALL INSTALLAZIONE SIEMENS GIGASET SX763 GUIDA ALL INSTALLAZIONE Siemens Gigaset SX763 Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE COSA E IL SIEMENS SX763...3 IL CONTENUTO DELLA SCATOLA DEL SIEMENS SX763...4

Dettagli

Glossario ADSL Asymmetric Digital Subscriber Line ADSL2+ Asymmetric Digital Subscriber Line ADSL ADSL2+ Browser Un browser Client Un client

Glossario ADSL Asymmetric Digital Subscriber Line ADSL2+ Asymmetric Digital Subscriber Line ADSL ADSL2+ Browser Un browser Client Un client Glossario ADSL Asymmetric Digital Subscriber Line ADSL2+ Asymmetric Digital Subscriber Line ADSL è una tecnica di trasmissione dati che permette l accesso a Internet fino a 8 Mbps in downstream ed 1 Mbps

Dettagli

Capitolo 1 Connessione del Router a Internet

Capitolo 1 Connessione del Router a Internet Capitolo 1 Connessione del Router a Internet Questo capitolo descrive come installare il router nella rete LAN (Local Area Network) e connettersi a Internet. Inoltre illustra la procedura di allestimento

Dettagli

EL35.002 MANUALE UTENTE. Telecontrollo GSM

EL35.002 MANUALE UTENTE. Telecontrollo GSM EL35.002 Telecontrollo GSM MANUALE UTENTE Il dispositivo EL35.002 incorpora un engine GSM Dual Band di ultima generazione. Per una corretta installazione ed utilizzo rispettare scrupolosamente le indicazioni

Dettagli

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO Gentile Cliente, ti ringraziamo per aver scelto il servizio Linkem. Attraverso i semplici passi di seguito descritti potrai da subito iniziare a sfruttare a pieno

Dettagli

Reti informatiche 08/03/2005

Reti informatiche 08/03/2005 Reti informatiche LAN, WAN Le reti per la trasmissione dei dati RETI LOCALI LAN - LOCAL AREA NETWORK RETI GEOGRAFICHE WAN - WIDE AREA NETWORK MAN (Metropolitan Area Network) Le reti per la trasmissione

Dettagli

Materiali per il Modulo 1 E.C.D.L.

Materiali per il Modulo 1 E.C.D.L. Materiali per il Modulo 1 E.C.D.L. Queste due sigle indicano LAN Local Area Network Si tratta di un certo numero di Computer (decine centinaia) o periferici connessi fra loro mediante cavi UTP, coassiali

Dettagli

CORSO EDA Informatica di base. Introduzione alle reti informatiche Internet e Web

CORSO EDA Informatica di base. Introduzione alle reti informatiche Internet e Web CORSO EDA Informatica di base Introduzione alle reti informatiche Internet e Web Rete di computer Una rete informatica è un insieme di computer e dispositivi periferici collegati tra di loro. Il collegamento

Dettagli

Modulo di controllo accessi ed apricancello Descrizione e modalità d uso

Modulo di controllo accessi ed apricancello Descrizione e modalità d uso MANUALE D USO CONTROLLO ACCESSI GSM Modulo di controllo accessi ed apricancello Descrizione e modalità d uso Rev.0710 Pag.1 di 8 www.carrideo.it INDICE 1. IL SISTEMA DI CONTROLLO ACCESSI - APRICANCELLO...

Dettagli

COMBY GSM BUS. Combinatore GSM su BUS 485. Manuale di installazione ed uso. Made in Italy 13.07-M1.0-H1.0F0.0S1.2

COMBY GSM BUS. Combinatore GSM su BUS 485. Manuale di installazione ed uso. Made in Italy 13.07-M1.0-H1.0F0.0S1.2 COMBY GSM BUS Combinatore GSM su BUS 485 13.07-M1.0-H1.0F0.0S1.2 Manuale di installazione ed uso Made in Italy 1 PRIMA DI INSTALLARE IL SISTEMA LEGGERE CON ATTENZIONE TUTTE LE PARTI DEL PRESENTE MANUALE.

Dettagli

Corso di: Abilità informatiche

Corso di: Abilità informatiche Corso di: Abilità informatiche Prof. Giovanni ARDUINI Lezione n.4 Anno Accademico 2008/2009 Abilità informatiche - Prof. G.Arduini 1 Le Reti di Computer Tecniche di commutazione La commutazione di circuito

Dettagli

OPZIONE HARDWARE + SOFTWARE DI TELECOMUNICAZIONE BIDIREZIONALE FRA CNC E TELEFONI GSM BASATA SU MESSAGGI SMS

OPZIONE HARDWARE + SOFTWARE DI TELECOMUNICAZIONE BIDIREZIONALE FRA CNC E TELEFONI GSM BASATA SU MESSAGGI SMS SelCONTROL-2 OPZIONE HARDWARE + SOFTWARE DI TELECOMUNICAZIONE BIDIREZIONALE FRA CNC E TELEFONI GSM BASATA SU MESSAGGI SMS Il SelCONTROL è la risposta a quegli utilizzatori, stampisti in particolare, che

Dettagli

Progettazione di reti AirPort

Progettazione di reti AirPort apple Progettazione di reti AirPort Indice 1 Per iniziare con AirPort 5 Utilizzo di questo documento 5 Impostazione Assistita AirPort 6 Caratteristiche di AirPort Admin Utility 6 2 Creazione di reti AirPort

Dettagli

Guida rapida all installazione

Guida rapida all installazione Guida rapida all installazione Wireless Network Broadband Router 140g+ WL-143 La presente guida illustra solo le situazioni più comuni. Fare riferimento al manuale utente contenuto nel CD-ROM in dotazione

Dettagli

Reti di Calcolatori. Lezione 2

Reti di Calcolatori. Lezione 2 Reti di Calcolatori Lezione 2 Una definizione di Rete Una moderna rete di calcolatori può essere definita come: UN INSIEME INTERCONNESSO DI CALCOLATORI AUTONOMI Tipi di Rete Le reti vengono classificate

Dettagli

TELECAMERA IP DA ESTERNO con IR (cod. CP391 )

TELECAMERA IP DA ESTERNO con IR (cod. CP391 ) MANUALE UTENTE CP391 TELECAMERA IP DA ESTERNO con IR (cod. CP391 ) 1. Installazione 1.1 Collegamento Prima di effettuare qualsiasi operazione assicurarsi che tutti i dispositivi siano scollegati dall alimentazione.

Dettagli

DSL-G604T Wireless ADSL Router

DSL-G604T Wireless ADSL Router Il presente prodotto può essere configurato con un browser web aggiornato come Internet Explorer 6 o Netscape Navigator 6.2.3. DSL-G604T Wireless ADSL Router Prima di cominciare 1. Se si intende utilizzare

Dettagli

L installazione Fritz!Box Fon WLAN 7050

L installazione Fritz!Box Fon WLAN 7050 L installazione Fritz!Box Fon WLAN 7050 Contenuto 1 Descrizione...3 2 Impostazione di Fritz!Box Fon WLAN per collegamento a internet4 2.1 Configurazione di Fritz!Box Fon WLAN 7050 con cavo USB...4 2.2

Dettagli

Guida di installazione ed uso per IntellyGate PASSI DA SEGUIRE PER L'INSTALLAZIONE. IntellyGate Guida di installazione ed uso

Guida di installazione ed uso per IntellyGate PASSI DA SEGUIRE PER L'INSTALLAZIONE. IntellyGate Guida di installazione ed uso Guida di installazione ed uso per IntellyGate PASSI DA SEGUIRE PER L'INSTALLAZIONE Di seguito vengono riassunti i passi da seguire per installare l'intellygate. 1. Accedere alle pagine web di configurazione

Dettagli

FRITZ!Box Fon WLAN 7050 GUIDA ALL INSTALLAZIONE. Fritz!Box Fon WLAN 7050 Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0

FRITZ!Box Fon WLAN 7050 GUIDA ALL INSTALLAZIONE. Fritz!Box Fon WLAN 7050 Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0 FRITZ!Box Fon WLAN 7050 GUIDA ALL INSTALLAZIONE Fritz!Box Fon WLAN 7050 Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE COSA E IL FRITZ!Box Fon WLAN 7050...3 IL CONTENUTO DELLA SCATOLA DEL FRITZ!Box

Dettagli

Guida utente di PC Manager

Guida utente di PC Manager Guida utente di PC Manager INDICE Finestra principale... 3 Connessione dati... 3 Stabilire una connessione dati...4 Interrompere una connessione dati...4 Profili (configurazione dial-up)... 4 Aggiungere

Dettagli

Capitolo 2 Risoluzione di problemi

Capitolo 2 Risoluzione di problemi Capitolo 2 Risoluzione di problemi Questo capitolo fornisce informazioni per risolvere eventuali problemi del modem router ADSL wireless. Dopo la descrizione di ogni problema, vengono fornite istruzioni

Dettagli

Wireless Network Broadband Modem/router WL-108. Guida rapida all'installazione

Wireless Network Broadband Modem/router WL-108. Guida rapida all'installazione Wireless Network Broadband Modem/router WL-108 Guida rapida all'installazione La presente guida illustra solo le situazioni più comuni. Fare riferimento al manuale utente presente sul CD-ROM in dotazione

Dettagli

L installazione Fritz!Box Fon

L installazione Fritz!Box Fon L installazione Fritz!Box Fon Contenuto 1 Descrizione...3 2 Impostazione di Fritz!Box Fon per collegamento a internet...4 2.1 Configurazione di Fritz!Box Fon con cavo USB...4 2.2 Configurazione di Fritz!Box

Dettagli

FRITZ!Box Fon ata GUIDA ALL INSTALLAZIONE. Fritz!Box Fon ATA Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0

FRITZ!Box Fon ata GUIDA ALL INSTALLAZIONE. Fritz!Box Fon ATA Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0 FRITZ!Box Fon ata GUIDA ALL INSTALLAZIONE Fritz!Box Fon ATA Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE BREVE DESCRIZIONE DEL FRITZ!Box Fon ata...3 IL CONTENUTO DELLA SCATOLA DEL FRITZ!Box

Dettagli

Reti di computer. Agostino Lorenzi - Reti di computer - 2008

Reti di computer. Agostino Lorenzi - Reti di computer - 2008 Reti di computer Telematica : termine che evidenzia l integrazione tra tecnologie informatiche e tecnologie delle comunicazioni. Rete (network) : insieme di sistemi per l elaborazione delle informazioni

Dettagli

PalmViewCAM MANUALE D USO E INSTALLAZIONE (VERSIONE 1.0)

PalmViewCAM MANUALE D USO E INSTALLAZIONE (VERSIONE 1.0) PalmViewCAM POWERLINE DIGITAL VIDEO RECORDER MANUALE D USO E INSTALLAZIONE (VERSIONE 1.0) Vi ringraziamo per aver scelto il nostro prodotto. Vi invitiamo a leggere attentamente il presente manuale di istruzioni

Dettagli

Reti e Internet LAN (local-area network) WAN (wide-area network) NIC (Network Interface Card)

Reti e Internet LAN (local-area network) WAN (wide-area network) NIC (Network Interface Card) Reti e Internet Il termine LAN (local-area network) definisce una tipologia di rete, o di parte di una rete, in cui i vari dispositivi che ne fanno parte sono tutti dislocati nell'ambito dello stesso edificio

Dettagli

FRITZ!Box Fon WLAN 7170 GUIDA ALL INSTALLAZIONE. FRITZ!Box Fon WLAN 7170 Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0

FRITZ!Box Fon WLAN 7170 GUIDA ALL INSTALLAZIONE. FRITZ!Box Fon WLAN 7170 Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0 FRITZ!Box Fon WLAN 7170 GUIDA ALL INSTALLAZIONE FRITZ!Box Fon WLAN 7170 Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE COSA E IL FRITZ!Box WLAN 7170...3 IL CONTENUTO DELLA SCATOLA DEL FRITZ!Box

Dettagli

Modulo GPRS per la gestione a distanza via GSM degli apparecchi a pellet MANUALE UTENTE

Modulo GPRS per la gestione a distanza via GSM degli apparecchi a pellet MANUALE UTENTE Modulo GPRS per la gestione a distanza via GSM degli apparecchi a pellet MANUALE UTENTE Per una corretta installazione ed utilizzo rispettare scrupolosamente le indicazioni riportate in questo manuale.

Dettagli

Manuale istruzioni. 01941 Comunicatore GSM.

Manuale istruzioni. 01941 Comunicatore GSM. Manuale istruzioni 094 Comunicatore GSM. Indice. Descrizione................................................................ 2 2. Campo di applicazione.......................................................

Dettagli

ALICE. Manuale d uso

ALICE. Manuale d uso ALICE Manuale d uso Indice 1 INTRODUZIONE INDICE 2 1 INTRODUZIONE 3 2 REQUISITI DI SISTEMA 3 3 INSTALLAZIONE 4 3.1 Operazioni preliminari 4 3.2 Installazione di Alice 4 4 6 4.1 Avvio di Alice 6 4.2 Connessione

Dettagli

LINKSYS PAP2. Adattatore Telefonico Analogico GUIDA ALL INSTALLAZIONE

LINKSYS PAP2. Adattatore Telefonico Analogico GUIDA ALL INSTALLAZIONE LINKSYS PAP2 Adattatore Telefonico Analogico GUIDA ALL INSTALLAZIONE ATA Linksys PAP2 Guida all Installazione Rev1-0 pag.2 INDICE SERVIZIO EUTELIAVOIP...3 COLLEGAMENTO FISICO APPARATO...3 ACCESSO ALL APPARATO...4

Dettagli

La rete ci cambia la vita. Le persone sono interconnesse. Nessun luogo è remoto. Reti di computer ed Internet

La rete ci cambia la vita. Le persone sono interconnesse. Nessun luogo è remoto. Reti di computer ed Internet La rete ci cambia la vita Lo sviluppo delle comunicazioni in rete ha prodotto profondi cambiamenti: Reti di computer ed Internet nessun luogo è remoto le persone sono interconnesse le relazioni sociali

Dettagli

Reti di computer ed Internet

Reti di computer ed Internet Reti di computer ed Internet La rete ci cambia la vita Lo sviluppo delle comunicazioni in rete ha prodotto profondi cambiamenti: nessun luogo è remoto le persone sono interconnesse le relazioni sociali

Dettagli

BREVE GUIDA ALL ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO DDNS PER DVR SERIE TMX

BREVE GUIDA ALL ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO DDNS PER DVR SERIE TMX BREVE GUIDA ALL ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO DDNS PER DVR SERIE TMX Questa guida riporta i passi da seguire per la connessione dei DVR serie TMX ad Internet con indirizzo IP dinamico, sfruttando il servizio

Dettagli

Guida rapida per l installazione

Guida rapida per l installazione Guida rapida per l installazione Modem Router wireless ADSL2+ EUSSO Guida Installazione e Configurazione Premessa La presente guida riporta le istruzioni per installare e configurare rapidamente il router

Dettagli

Manuale uso della MultiPresa MPP Serie Intell IP- USB ver. 4.2

Manuale uso della MultiPresa MPP Serie Intell IP- USB ver. 4.2 Manuale uso della MultiPresa MPP Serie Intell IP- USB ver. 4.2 Multipresa con 6 prese - fissaggio orizzontale a rack 19 Multipresa con 8-16 - 24 prese - fissaggio in verticale a rack La MultiPresa Professionale

Dettagli

VIDEOSERVER IP MANUALE UTENTE

VIDEOSERVER IP MANUALE UTENTE VIDEOSERVER IP PER KONNEXION MANUALE UTENTE COD. KNX-4IPV VIDEOSERVER IP 4 CANALI MANUALE UTENTE PAGINA 1 Contenuto della confezione Prima di installare il videoserver si prega di verificare che la confezione

Dettagli

Internet. Evoluzione della rete Come configurare una connessione. Internet: Storia e leggenda

Internet. Evoluzione della rete Come configurare una connessione. Internet: Storia e leggenda Internet Evoluzione della rete Come configurare una connessione Internet: Storia e leggenda La leggenda Un progetto finanziato dal Ministero della Difesa USA con lo scopo di realizzare una rete in grado

Dettagli

MY HOME CONTROLLO LE NOVITÀ. F444 Modem Router ADSL per guida DIN

MY HOME CONTROLLO LE NOVITÀ. F444 Modem Router ADSL per guida DIN MY HOME CONTROLLO LE NOVITÀ F444 Modem Router ADSL per guida DIN MHSERVER2 WEB Server 2 fili di controllo e supervisione audio/video e di sistemi SCS MY HOME MH300 Modem Router ADSL WiFi 298 MY HOME INDICE

Dettagli

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO Gentile Cliente, ti ringraziamo per aver scelto il servizio Linkem. Attraverso i semplici passi di seguito descritti potrai da subito iniziare a sfruttare a pieno

Dettagli

Guida alla configurazione

Guida alla configurazione NovaSun Log Guida alla configurazione Revisione 3.1 28/06/2010 Partita IVA / Codice Fiscale: 03034090542 pag. 1 di 16 Partita IVA / Codice Fiscale: 03034090542 pag. 2 di 16 Contenuti Il presente documento

Dettagli

LYNX-eye Manuale d uso

LYNX-eye Manuale d uso 1 LINX eye ver. 10.2 Manuale d uso Indice: 1 Come funziona. 2 Caratteristiche tecniche.. 3 Contenuto della confezione.. 4 Installazione e attivazione. 5 Pannello di controllo. 6 Comandi tramite invio di

Dettagli

NOKIA 3650 COLLEGAMENTO TRAMITE IRDA. +cgdcont=1, ip, ibox.tim.it. Sul telefono: Sul PC: CONFIGURAZIONE INTERNET WINDOWS 2000 XP

NOKIA 3650 COLLEGAMENTO TRAMITE IRDA. +cgdcont=1, ip, ibox.tim.it. Sul telefono: Sul PC: CONFIGURAZIONE INTERNET WINDOWS 2000 XP NOKIA 3650 Peso: 130 g Autonomia (in conversazione): fino a 240 min Autonomia (Stand by): fino a 200 ore Dimensioni: 129.5x57.2X25.6 mm Dotazione: Batteria (Li-lon 850 mah) Caricabatteria CD-ROM per PC

Dettagli

GLOBAL IP G300 SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE

GLOBAL IP G300 SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE pag.1 GLOBAL IP G300 SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE pag.2 INDICE SERVIZIO VOIP SKYPHO...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DEL G300...3 COLLEGAMENTO FISICO APPARATO...4 ACCESSO ALL'APPARATO...7 Accesso

Dettagli

GLORY 4. Manuale Istruzioni - Italiano

GLORY 4. Manuale Istruzioni - Italiano GLORY 4 Manuale Istruzioni - Italiano 1. ICONE Nuova e-mail Modalità aereo USB collegato Debug USB collegato Pulsante Indietro Visualizza opzioni di una funzione selezionata Livello della batteria Scaricamento

Dettagli

Le Reti Telematiche. Informatica. Tipi di comunicazione. Reti telematiche. Modulazione di frequenza. Analogico - digitale.

Le Reti Telematiche. Informatica. Tipi di comunicazione. Reti telematiche. Modulazione di frequenza. Analogico - digitale. Informatica Lezione 5a e World Wide Web Insieme di cavi, protocolli, apparati di rete che collegano tra loro distinti i cavi trasportano fisicamente le informazioni opportunamente codificate dedicati/condivisi

Dettagli

G. Pettarin ECDL Modulo 7: Internet 5. Cos è Internet

G. Pettarin ECDL Modulo 7: Internet 5. Cos è Internet G. Pettarin ECDL Modulo 7: Internet 5 Cos è Internet Che cosa è Internet ormai è noto a tutti. Internet è la rete a livello mondiale che mette a disposizione degli utenti collegati informazioni, file,

Dettagli

Il servizio Wireless permette ai Clienti FASTWEB di sfruttare al meglio la connessione a banda larga di FASTWEB evitando di cablare fisicamente l

Il servizio Wireless permette ai Clienti FASTWEB di sfruttare al meglio la connessione a banda larga di FASTWEB evitando di cablare fisicamente l Manuale WI-FI Il servizio Wireless permette ai Clienti FASTWEB di sfruttare al meglio la connessione a banda larga di FASTWEB evitando di cablare fisicamente l ambiente. Indice Introduzione 6 Controlla

Dettagli

Configurazione e installazione dei servizi Antea

Configurazione e installazione dei servizi Antea Configurazione e installazione dei servizi Antea Edizione: Dicembre 2014 Soggetto a variazioni e modifiche senza preavviso. Le immagini qui riportate si intendono a solo scopo esemplificativo: le apparecchiature

Dettagli

RX3041. Guida all installazione rapida

RX3041. Guida all installazione rapida RX3041 Guida all installazione rapida 1 Introduzione Congratulazioni per l acquisto del Router ASUS RX3041. Questo router è un prodotto di routing Internet d alta qualità ed affidabile, che consente a

Dettagli

EosX-LAN 8+8 MODULO LAN BIDIREZIONALE PRELIMINARE SIS DATA LINK

EosX-LAN 8+8 MODULO LAN BIDIREZIONALE PRELIMINARE SIS DATA LINK EosX-LAN 8+8 MODULO LAN BIDIREZIONALE PRELIMINARE CALL SERV RESET +V AL SIS DATA LINK TAM MINI USB USCITE INGRESSI +B Uscita +12 V TO Uscita di segnalazione Time Out generale Out1 USCITA di comando n 1

Dettagli

Rev. Data Descrizione Redazione Approvazione

Rev. Data Descrizione Redazione Approvazione MANUALE UTENTE G-MOD Manuale di installazione, uso e manutenzione A Gennaio 2015 Prima Versione S. Zambelloni M. Carbone Rev. Data Descrizione Redazione Approvazione Rev.A Pag. 1 di 16 Le informazioni

Dettagli

Comunicazione nel tempo

Comunicazione nel tempo Fluency Il funzionamento delle reti Capitolo 2 Comunicazione nel tempo Sincrona mittente e destinatario attivi contemporaneamente Asincrona invio e ricezione in momenti diversi 1 Quanti comunicano Broadcast

Dettagli

Il funzionamento delle reti

Il funzionamento delle reti Il funzionamento delle reti La rete ci cambia la vita L Età dell Informazione ha prodotto profondi cambiamenti nessun luogo è remoto le persone sono interconnesse le relazioni sociali stanno mutando l

Dettagli

Reti locati e reti globali. Tecnologie: Reti e Protocolli. Topologia reti. Server e client di rete. Server hardware e server software.

Reti locati e reti globali. Tecnologie: Reti e Protocolli. Topologia reti. Server e client di rete. Server hardware e server software. Reti locati e reti globali Tecnologie: Reti e Protocolli Reti locali (LAN, Local Area Networks) Nodi su aree limitate (ufficio, piano, dipartimento) Reti globali (reti metropolitane, reti geografiche,

Dettagli

Supplemento Macintosh

Supplemento Macintosh Supplemento Macintosh Prima di utilizzare il prodotto, leggere attentamente il presente manuale e conservarlo in un posto sicuro in caso di riferimenti futuri. Per un uso corretto e sicuro, leggere le

Dettagli

w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI

w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI Edizione marzo 2008 1 INDICE Caratteristiche DIGICOM. Schema generale.. Descrizione morsetti. Programmazione

Dettagli

Informatica. Prof. M. Colajanni Università di Modena Reggio Emilia

Informatica. Prof. M. Colajanni Università di Modena Reggio Emilia Informatica Prof. M. Colajanni Università di Modena Reggio Emilia PARTE 3 - COMUNICAZIONI INFORMATICHE (Internet) Importanza delle comunicazioni Tutti vogliono comunicare Oggi un computer che non è in

Dettagli

w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI Edizione aprile 2008 (dal lotto 326)

w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI Edizione aprile 2008 (dal lotto 326) w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI Edizione aprile 2008 (dal lotto 326) 1 INDICE Caratteristiche DIGICOM. Vista D insieme.. Visualizzazione

Dettagli

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis Descrizione Generale Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis EOLO DAVIS rappresenta una soluzione wireless di stazione meteorologica, basata su sensoristica Davis Instruments, con possibilità di mettere

Dettagli

Div. : Descrizione - Tipologia Apparati o servizi Data / rev. Uso. Area Tecnica Manuale configurazione - Linksys E1000 11-07-2011 / 01 Pubblico

Div. : Descrizione - Tipologia Apparati o servizi Data / rev. Uso. Area Tecnica Manuale configurazione - Linksys E1000 11-07-2011 / 01 Pubblico LINKSYS E1000 Il Linksys E1000 consente di accedere a Internet mediante una connessione wireless o attraverso una delle quattro porte commutate. È anche possibile utilizzare il router per condividere risorse,

Dettagli

Dispositivi di comunicazione

Dispositivi di comunicazione Dispositivi di comunicazione Dati, messaggi, informazioni su vettori multipli: Telefono, GSM, Rete, Stampante. Le comunicazioni Axitel-X I dispositivi di comunicazione servono alla centrale per inviare

Dettagli

Networking Wireless con Windows XP

Networking Wireless con Windows XP Networking Wireless con Windows XP Creare una rete wireless AD HOC Clic destro su Risorse del computer e quindi su Proprietà Clic sulla scheda Nome computer e quindi sul pulsante Cambia Digitare il nome

Dettagli

Manuale di configurazione CONNECT GW

Manuale di configurazione CONNECT GW Modulo gateway FA00386-IT B A 2 10 Manuale di configurazione CONNECT GW INFORMAZIONI GENERALI Per connettere una o più automazioni al portale CAME Cloud o ad una rete locale dedicata e rendere possibile

Dettagli

WLAN660 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP

WLAN660 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP WLAN660 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP IP PHONE Wi-Fi VoIP 660 Guida alla Configurazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE SERVIZIO EUTELIAVOIP...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DEL WLAN660...3

Dettagli

GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0)

GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0) GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0) GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0)...1 Installazione e configurazione...2 Installazione ICM Server...3 Primo avvio e configurazione di ICM

Dettagli

1) La rete INTERNET pag. 106-110 Origini della rete INTERNET RETE ARPANET geograficamente distanti esigenze MILITARI

1) La rete INTERNET pag. 106-110 Origini della rete INTERNET RETE ARPANET geograficamente distanti esigenze MILITARI 1) La rete INTERNET pag. 106-110 Origini della rete INTERNET: RETE ARPANET:collegava computer geograficamente distanti per esigenze MILITARI, poi l uso venne esteso alle UNIVERSITA ed in seguitoatuttiglialtri.

Dettagli

Via Maria 122, 03100 FROSINONE www.hellotel.it info@hellotel.it. MANUALE di INSTALLAZIONE e CONFIGURAZIONE INTERNET ADSL Wi-Fi

Via Maria 122, 03100 FROSINONE www.hellotel.it info@hellotel.it. MANUALE di INSTALLAZIONE e CONFIGURAZIONE INTERNET ADSL Wi-Fi Via Maria 122, 03100 FROSINONE www.hellotel.it info@hellotel.it MANUALE di INSTALLAZIONE e CONFIGURAZIONE INTERNET ADSL Wi-Fi versione 2.0 del 24/02/2009 1. Antenna OsBridge 1.1 Configurazione preliminare

Dettagli

IP CONTROLLER IPC-3008/ IPC-3108 IPC-3002 / IPC-3102

IP CONTROLLER IPC-3008/ IPC-3108 IPC-3002 / IPC-3102 MANUALE SEMPLIFICATO DI PROGRAMMAZIONE IP CONTROLLER IPC-3008/ IPC-3108 IPC-3004 / IPC-3104 IPC-3002 / IPC-3102 NOTE Il seguente manuale è valido per tutti i modelli di moduli IP Controller, della serie

Dettagli

SENTINEL STR82 Sistema per la Supervisione Allarmi, Acquisizione Dati e Telecontrollo tramite messaggi SMS.

SENTINEL STR82 Sistema per la Supervisione Allarmi, Acquisizione Dati e Telecontrollo tramite messaggi SMS. SENTINEL STR82 Sistema per la Supervisione Allarmi, Acquisizione Dati e Telecontrollo tramite messaggi SMS. Fig.1 Visualizzatore Generico Sito Alta Montagna 1 Ricevitore Modem - Gsm Monitor Remoto di Milano

Dettagli

Sistema di monitoraggio Aurora Easy Control Guida di installazione passo passo

Sistema di monitoraggio Aurora Easy Control Guida di installazione passo passo Sistema di monitoraggio Aurora Easy Control Guida di installazione passo passo 1. Configurazione della connessione da PC Il primo passo consiste nello stabilire una connessione da PC all interfaccia html

Dettagli

Network Camera Manuale di istruzioni

Network Camera Manuale di istruzioni Network Camera Manuale di istruzioni Modello No. WV-NW484SE Prima di collegare o utilizzare il presente prodotto, leggere attentamente le istruzioni e conservare il manuale per riferimento futuro. Il numero

Dettagli

Manuale imagic. Manuale Utente imagic

Manuale imagic. Manuale Utente imagic Manuale Utente imagic 0 INDICE Introduzione... 2 Contenuto della scatola... 3 Capitolo 1 Procedura di accensione... 4 Capitolo 2 Procedura di configurazione... 5 2.1 Individuazione IP... 5 3.2 Wizard...

Dettagli

Manuale utente del servizio NAT Traversal KX-VC300 KX-VC500. Unità di comunicazione video HD. N. modello KX-VC600

Manuale utente del servizio NAT Traversal KX-VC300 KX-VC500. Unità di comunicazione video HD. N. modello KX-VC600 Manuale utente del servizio NAT Traversal Unità di comunicazione video HD KX-VC300 KX-VC500 N. modello KX-VC600 Si ringrazia la gentile clientela per l acquisto di questo prodotto Panasonic. Leggere attentamente

Dettagli

Lo scenario: la definizione di Internet

Lo scenario: la definizione di Internet 1 Lo scenario: la definizione di Internet INTERNET E UN INSIEME DI RETI DI COMPUTER INTERCONNESSE TRA LORO SIA FISICAMENTE (LINEE DI COMUNICAZIONE) SIA LOGICAMENTE (PROTOCOLLI DI COMUNICAZIONE SPECIALIZZATI)

Dettagli

Guida all'installazione rapida. videocamera di rete di AXIS 205

Guida all'installazione rapida. videocamera di rete di AXIS 205 Guida all'installazione rapida di AXIS 205 Pagina 1 di 6 Guida all'installazione rapida della videocamera di rete di AXIS 205 Ghiera di messa a fuoco Indicatore di stato (circostante la ghiera di messa

Dettagli

Le reti e Internet. Corso di Archivistica e gestione documentale. Perché Internet? Non è tutto oro quello che luccica. Definizione di rete

Le reti e Internet. Corso di Archivistica e gestione documentale. Perché Internet? Non è tutto oro quello che luccica. Definizione di rete Corso di Archivistica e gestione documentale Prima Parte - Area Informatica Le reti e Internet Lezione 2 Internet Abbatte le barriere geografiche È veloce Ha costi contenuti È libero È semplice da usare

Dettagli

P2P IPCAM Manuale Utente NIP-MJPEG

P2P IPCAM Manuale Utente NIP-MJPEG P2P IPCAM Manuale Utente NIP-MJPEG Manuale utente della I nostri prodotti fotocamera penetrano la tecnologia IP P2P, come la spina del computer e giocare con networking in modo che rende Telecom, China

Dettagli

ElettroTERM Lookout - User s Guide - Note

ElettroTERM Lookout - User s Guide - Note Lookout ElettroTERM SMS Gateway MANUALE UTENTE ElettroTERM Lookout ElettroTERM SMS Gateway rev. 1.0.0 - Tutti i diritti Riservati ElettroTERM S.r.l. Via Villapizzone, 10 20156 Milano (MI) www.elettroterm.com

Dettagli

Guida rapida all utilizzo di Sevio Step 7. Document ID: svb01_step_7_v3

Guida rapida all utilizzo di Sevio Step 7. Document ID: svb01_step_7_v3 Guida rapida all utilizzo di Sevio Step 7 Document ID: svb01_step_7_v3 2014 Sevio. Tutti i diritti riservati. Marchi commerciali Sevio è un marchio commerciale di Eurobica Corporate. Siemens, Step 7, sono

Dettagli

1. INTRODUZIONE ETH-BOX

1. INTRODUZIONE ETH-BOX Software ETH-LINK 10/100 Manuale d uso ver. 1.0 1. INTRODUZIONE Il Convertitore Ethernet/seriale ETH-BOX, dedicato alla connessione Ethernet tra PC (TCP/IP e UDP) e dispositivi di campo (RS-232, RS-485),

Dettagli

Prima di iniziare la procedura d installazione, verificare che siano disponibili tutte le informazioni e le attrezzature necessarie

Prima di iniziare la procedura d installazione, verificare che siano disponibili tutte le informazioni e le attrezzature necessarie Il presente prodotto può essere configurato con un browser web aggiornato come Internet Explorer 6 o Netscape Navigator 6.2.3. DSL-504T ADSL Router Prima di cominciare Prima di iniziare la procedura d

Dettagli

Settaggio per l invio degli MMS tramite tecnologia GSM

Settaggio per l invio degli MMS tramite tecnologia GSM Settaggio per l invio degli MMS tramite tecnologia GSM OPERAZIONI PRELIMINARI La SIM card telefonica va abilitata all invio degli MMS. Per abilitare la scheda l operatore telefonico vi deve inviare un

Dettagli

D-LINK DPH-140S SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE

D-LINK DPH-140S SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE D-LINK DPH-140S SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE SIP PHONE D-LINK DPH-140S Guida all installazione Rev1-0 pag.2 INDICE SERVIZIO EUTELIAVOIP...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DEL DPH-140S...3 COLLEGAMENTO

Dettagli

Finalità delle Reti di calcolatori. Le Reti Informatiche. Una definizione di Rete di calcolatori. Schema di una Rete

Finalità delle Reti di calcolatori. Le Reti Informatiche. Una definizione di Rete di calcolatori. Schema di una Rete Finalità delle Reti di calcolatori Le Reti Informatiche Un calcolatore isolato, anche se multiutente ha a disposizione solo le risorse locali potrà elaborare unicamente i dati dei propri utenti 2 / 44

Dettagli

Internet. Presentato da N. Her(d)man & Picci. Fabrizia Scorzoni. Illustrazioni di Valentina Bandera

Internet. Presentato da N. Her(d)man & Picci. Fabrizia Scorzoni. Illustrazioni di Valentina Bandera Internet Presentato da N. Her(d)man & Picci Fabrizia Scorzoni Illustrazioni di Valentina Bandera Titolo: Internet Autore: Fabrizia Scorzoni Illustrazioni: Valentina Bandera Self-publishing Prima edizione

Dettagli

MC-link Spa. Pannello frontale del Vigor2700e. Installazione hardware del Vigor2700e

MC-link Spa. Pannello frontale del Vigor2700e. Installazione hardware del Vigor2700e MC-link Spa Pannello frontale del Vigor2700e Installazione hardware del Vigor2700e Questa sezione illustrerà come installare il router attraverso i vari collegamenti hardware e come configurarlo attraverso

Dettagli

Xpress MANUALE OPERATIVO. Software di configurazione e controllo remoto I440I04_15

Xpress MANUALE OPERATIVO. Software di configurazione e controllo remoto I440I04_15 Xpress I440I04_15 Software di configurazione e controllo remoto MANUALE OPERATIVO INDICE 1 INTRODUZIONE... 3 2 REQUISITI HARDWARE E SOFTWARE... 3 3 SETUP... 3 4 PASSWORD... 4 5 HOME PAGE... 4 6 CANALE...

Dettagli