Guida di riferimento rapido KX-NCS1101/KX-NCS1105 KX-NCS1110/KX-NCS1199 KX-NCS1201/KX-NCS9101. Serie Phone Assistant. N. modello

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Guida di riferimento rapido KX-NCS1101/KX-NCS1105 KX-NCS1110/KX-NCS1199 KX-NCS1201/KX-NCS9101. Serie Phone Assistant. N. modello"

Transcript

1 Guida di riferimento rapido Serie Phone Assistant N. modello KX-NCS1101/KX-NCS1105 KX-NCS1110/KX-NCS1199 KX-NCS1201/KX-NCS9101 Si ringrazia la gentile clientela per l acquisto di questo prodotto Panasonic. Leggere attentamente questo manuale prima di utilizzare questo prodotto e conservarlo per usi futuri. Versione documento 2007/9

2 Introduzione Informazioni sulla Guida di riferimento rapido Questa guida di riferimento rapido funge da riferimento generale per le serie Phone Assistant (PA) di Panasonic, KX-NCS1101/KX-NCS1105/KX-NCS-1110/KX-NCS1199/KX-NCS1201/KX-NCS9101. Esso spiega come installare le applicazioni PA. La guida di riferimento rapido si divide nelle seguenti sezioni: Sezione 1 Descrizione del sistema Fornisce informazioni generali sulla serie Phone Assistant, compreso il collegamento e i requisiti di sistema. Sezione 2 Guida al software Phone Assistant Server Descrive la modalità di installazione e disinstallazione del software PA Server e la modalità di registrazione di un utente di client PA. Sezione 3 Guida al software client Phone Assistant Descrive la modalità di installazione e disinstallazione del software client PA e la modalità d'uso di IP Softphone e di una stazione portatile con PA. Sezione 4 Registrazione della licenza di Phone Assistant Descrive la registrazione della licenza. Nota In questo manuale, i nomi delle applicazioni che seguono vengono riportati in inglese. Phone Assistant (PA) PA Manager PA Server PA Services PA Database PA Status Marchi: Microsoft, Outlook, Windows e Windows Server sono marchi registrati o marchi di Microsoft Corporation negli Stati Uniti e/o in altri Paesi. Intel, Pentium e Celeron sono marchi o marchi registrati di Intel Corporation o delle società consociate negli Stati Uniti e in altri paesi. Tutti gli altri marchi citati appartengono ai rispettivi proprietari. Le schermate dei prodotti Microsoft sono state riprodotte per gentile concessione di Microsoft Corporation. 2 Guida di riferimento rapido Versione documento 2007/9

3 Sommario 1 Descrizione del sistema Specifiche Schema di connessione del sistema Procedura per l'uso di Phone Assistant Requisiti di sistema Guida al software Phone Assistant Server Installazione del software Phone Assistant Server Disinstallazione del software Phone Assistant Server Avvio di Phone Assistant Server per la prima volta Impostazioni Guida al software client Phone Assistant Installazione del software client Phone Assistant Disinstallazione del software client Phone Assistant Avvio di Phone Assistant per la prima volta Uso di IP Softphone con Phone Assistant Uso di una stazione portatile (PS) con Phone Assistant Registrazione di un telefono proprietario per chiamate da una stazione portatile Composizione di chiamate da una stazione portatile utilizzando PA Ricezione di chiamate su una stazione portatile da altro interlocutore Registrazione della licenza di Phone Assistant Registrazione di una licenza...60 Indice...65 Versione documento 2007/9 Guida di riferimento rapido 3

4 4 Guida di riferimento rapido Versione documento 2007/9

5 Sezione 1 Descrizione del sistema Versione documento 2007/9 Guida di riferimento rapido 5

6 1.1 Specifiche 1.1 Specifiche Tipo licenza Nr. modello Categoria Numero di licenze KX-NCS1101 Phone Assistant Pro 1 KX-NCS KX-NCS KX-NCS KX-NCS1201 Phone Assistant Status Pro 1 KX-NCS9101 IP Softphone 1 Ad esempio, affinché 25 utenti possano utilizzare Phone Assistant Pro, sono richiesti i seguenti modelli: KX-NCS KX-NCS Funzioni di Phone Assistant Phone Assistant (PA) è un'applicazione CTI. Installando PA su un computer con telefono, un utente di interno per il PBX serie KX-TDA/KX-TDE può migliorare il funzionamento del telefono. PA gestisce le seguenti funzioni: Lista contatti L'utente può agevolmente effettuare una chiamata tramite una lista contatti personalizzabile visualizzata sul computer e ricercare un contatto desiderato in modo semplice e rapido. Quando si riceve una chiamata in entrata, PA mostra il nome del chiamante se registrato nella lista contatti. Cronologia chiamate L'utente può visualizzare sul computer le cronologie delle chiamate in entrata e in uscita. Presenza L'utente può visualizzare sul computer lo stato o il messaggio di assenza di altri interni prima di effettuare una chiamata. L'utente può inoltre facilmente modificare il proprio messaggio di assenza. DEVIA/ND L'utente può facilmente modificare l'impostazione di DEVIA/ND del proprio interno. Chiamate Quando viene avviata una conversazione, i pulsanti operativi, ad esempio il trasferimento chiamata, la chiamata in attesa e la conferenza, verranno automaticamente visualizzati su un computer in modo che l'utente possa gestire agevolmente una chiamata. Integrazione con la videocamera IP (Serie KX-HCM/BB-HCM/BL-C Panasonic) Se in rete è disponibile una videocamera IP Panasonic, le immagini o il flusso video dalla videocamera IP possono essere visualizzati in PA. Come funzione opzionale, quando al PBX sono collegati un citofono e un apriporta, l utente può aprire la porta da remoto tramite un computer. IP Softphone È possibile utilizzare IP Softphone incorporato tramite una scheda IP-EXT utilizzando PA senza il software KX-NCS8100 IP Softphone. Integrazione CRM Gli utenti possono effettuare chiamate direttamente dal software CRM tramite TAPI. Tuttavia, questa funzione potrebbe non funzionare con alcuni software CRM a seconda delle specifiche del software in uso. 6 Guida di riferimento rapido Versione documento 2007/9

7 1.1 Specifiche PA può inoltre essere utilizzato con Microsoft Outlook 2003, senza l'uso di TAPI. Quando PA viene installato su un computer, viene aggiunta una nuova barra degli strumenti contenente la casella Componi, il pulsante Risposta e il pulsante Termina. Integrazione Sistema di messaggistica vocale (VPS) (es., serie KX-TVM) L'utente può registrare una conversazione su casella vocale automaticamente o manualmente. Se viene lasciato un messaggio in una casella postale, l'indicazione del messaggio verrà visualizzata in PA. Phone Assistant e capacità utenza Il numero massimo di utenti per ciascun tipo di PBX e ciascun tipo di licenza viene specificato di seguito. KX-TDA30 PBX Modo PA Pro Modo PA Pro Trial Modo PA Express Modo PA Pro + modo PA Express KX-TDA100/KX-TDA KX-TDA KX-TDE100/KX-TDE Modo PA Pro: licenza completa senza limitazioni. Modo PA Pro Trial: nessuna limitazione per 60 giorni. Modo PA Express: licenza gratuita con funzionalità limitate. Nota Una volta registrata una licenza, il modo Pro Trial non risulterà ulteriormente disponibile, anche durante il periodo di prova di 60 giorni. Il modo Express sarà disponibile per il numero di utenti come descritto sopra, anche dopo la registrazione di una licenza. Ad esempio, se si registrano 40 licenze utilizzando KX-TDA100, i primi 40 utenti effettueranno il Login a PA con il modo Pro automaticamente e il 41esimo utente e successivi effettueranno il Login a PA con il modo Express. Tabella comparativa modi PA Pro/PA Pro Trial/PA Express Nelle tabelle che seguono sono riportate le differenze tra le modalità Pro e Express. Lista contatti Funzioni Modo PA Pro/PA Pro Trial *1 Modo PA Express 100 gruppi e 100 voci per ciascun gruppo Integrazione CRM Sì Non supportato 2 gruppi e 10 voci per ciascun gruppo Cronologia chiamate Nessuna limitazione Ultime 10 chiamate Controllo videocamera IP 4 1 IP Softphone *2 Sì Non supportato Funzioni preimpostate (INOLTRA e Presenza) 20 1 Conferenza Impostato come Iniziatore Solo partecipanti *1 Pro Trial scade 60 giorni dopo l installazione. *2 Per utilizzare IP Softphone con il modo Pro, è richiesta una licenza per KX-NCS9101. IP Softphone può essere utilizzato con il modo Pro Trial senza licenza. Versione documento 2007/9 Guida di riferimento rapido 7

8 1.1 Specifiche Funzioni di PA Status (Supervisore/Operator) Un supervisore/operatore può monitorare le chiamate verso e da altri interni. È possibile monitorare sia gli utenti di PA che gli utenti di interno non collegati a PA. Un supervisore può utilizzare tutte le funzioni di PA Status; un operatore può utilizzare soltanto un numero limitato di funzioni, quali il monitoraggio e la risposta a chiamate su altri interni. Controllo interni È possibile monitorare le informazioni dettagliate degli interni. Le informazioni desiderate possono essere visualizzate a seconda del tipo di interno, dello stato della chiamata dell interno, ecc. Composizione di chiamate Un supervisore/operatore può effettuare una chiamata sia da PA Status che da PA. Risposta a chiamate in entrata su altri interni Un supervisore/operatore può rispondere a una chiamata in entrata che squilla su un altro interno. Redirezionamento di chiamate in entrata su altri interni Un supervisore/operatore può redirezionare una chiamata in entrata su un altro interno, su una casella vocale, su un cellulare, etc. Cronologia chiamate (solo supervisore) È possibile visualizzare le informazioni sulle attività di chiamata di altri interni. Rapporto (solo supervisore) È possibile esportare le cronologie chiamata degli interni monitorati sotto forma di file CSV (commaseparated values, valori separati da virgola) e visualizzare le informazioni della chiamata corrente degli interni monitorati. Intervieni/Togli (solo supervisore) Un supervisore può intervenire in una conversazione in corso o subentrare a una chiamata proveniente da un interno monitorato. Ascolta (solo supervisore) Un supervisore può ascoltare una conversazione in corso di un interno monitorato. PA Status e capacità utenza Il numero massimo di utenti per ciascun tipo di PBX e ciascun tipo di licenza viene specificato di seguito. PBX Modo PA Status Pro Modo PA Status Express Modo PA Status Pro + modo PA Status Express KX-TDA30/KX-TDA100/ KX-TDA200/KX-TDA600/ KX-TDE100/KX-TDE Modo PA Status Pro: licenza completa senza limitazioni. Modo PA Status Express: licenza gratuita con funzionalità limitate. Nota Non esiste un modo di prova per PA Status. 8 Guida di riferimento rapido Versione documento 2007/9

9 1.1 Specifiche Tabella comparativa modi PA Status Pro/PA Status Express Nelle tabelle che seguono sono riportate le differenze tra le modalità Pro e Express. PA Status Supervisore Operator Funzioni Modo Pro Modo Express Modo Pro Modo Express Controllo interni Composizione di chiamate Risposta a chiamate in entrata su altri interni Redirezionamento di chiamate in entrata su altri interni Cronologia chiamate 100 gruppi e 100 interni per ciascun gruppo 5 interni 100 gruppi e 100 interni per ciascun gruppo 5 interni Sì Sì, fino a 5 utenti Sì Sì, fino a 5 utenti Sì Sì, fino a 5 utenti Sì Sì, fino a 5 utenti Sì Sì, fino a 5 utenti Sì Sì, fino a 5 utenti Sì Nessuna limitazione Sì, fino a 5 utenti Ultime 10 chiamate 4 tipi di chiamata Rapporto Sì Sì, fino a 5 utenti Intervieni/Togli Sì Sì, fino a 5 utenti Ascolta Sì Non supportato Non supportato Condizioni Con PA è possibile utilizzare telefoni proprietari digitali, telefoni proprietari analogici, telefoni proprietari IP, IP Softphone, stazioni portatili e telefoni analogici standard. Un utente PA che utilizza le funzioni PA Status deve disporre dei diritti di supervisione forniti dall amministratore PA Manager (server Web). Quando l utente PA ha ricevuto l autorizzazione, il pulsante Supervisore verrà visualizzato nella schermata Contatti. L utente PA può accedere alle funzioni PA Status utilizzando il pulsante Supervisore. PA deve venire riavviato se un utente PA scollega un computer dalla rete LAN e lo ricollega durante l'uso di PA. Il contenuto e l'aspetto del software sono soggetti a modifica senza preavviso. Versione documento 2007/9 Guida di riferimento rapido 9

10 1.2 Schema di connessione del sistema 1.2 Schema di connessione del sistema Esempio di connessione: Ciascun PC in cui è installata l applicazione PA deve essere collegato al PBX come illustrato di seguito Ufficio periferico 10 A Società telefonica B PA Server (controllo CTI), PA Services (interfaccia di comunicazione) e PA Manager (server Web) C PBX serie Panasonic KX-TDA/KX-TDE D LAN o USB *1 E Integrazione Sistema di messaggistica vocale (VPS) 10 Guida di riferimento rapido Versione documento 2007/9

11 1.3 Procedura per l'uso di Phone Assistant F LAN G IP videocamera H Citofono e apriporta I PA J Telefono proprietario o telefono analogico standard K PA e PA Status L Stazione portatile (PS) M Stazione cellulare N Telefono proprietario per la composizione di chiamate da stazione portatile O IP Softphone P Cuffie *1 Le funzioni di PA sono le stesse indipendentemente da una connessione LAN o USB. 1.3 Procedura per l'uso di Phone Assistant Di seguito viene descritto l ordine con cui installare le applicazioni PA ed eseguire le operazioni per avviare un sistema PA. Installare PA Server (PA Server [controllo CTI] e PA Manager [server Web]) Creare un profilo utente in PA Manager (server Web) Installare il software client PA (PA, PA Status e IP Softphone) Effettuare il Login a PA (Utilizzando il profilo utente registrato) Versione documento 2007/9 Guida di riferimento rapido 11

12 1.4 Requisiti di sistema 1.4 Requisiti di sistema Computer (PA Server) Minimi CPU Processore Intel Pentium /Celeron 1,0 GHz o analogo RAM 256 MB 512 MB OS Microsoft Windows 2000 Professional Windows XP Professional Windows Server 2003 Standard Edition Consigliati Processore Intel Pentium/Celeron 2,0 GHz o analogo Microsoft Windows 2000 Professional Windows XP Professional Windows Server 2003 Standard Edition HDD 1,5 GB di spazio disponibile 2,0 GB di spazio disponibile Risoluzione video Interfaccia Per connessione LAN a PBX: 10 Base-T Per connessione USB a PBX: USB 2.0 Nota: Il server deve avere un indirizzo IP statico Per connessione LAN a PBX: 100 Base-T Per connessione USB a PBX: USB 2.0 Computer (client PA) Minimi CPU Processore Intel Pentium/Celeron 1,0 GHz o analogo RAM 128 MB 512 MB OS Microsoft Windows 2000 Professional Windows XP Professional Windows XP Home Edition Consigliati Processore Intel Pentium/Celeron 2,0 GHz o analogo Microsoft Windows 2000 Professional Windows XP Professional HDD 1,5 GB di spazio disponibile 2,0 GB di spazio disponibile Risoluzione video Interfaccia 10 Base-T 100 Base-T PBX Unità principale KX-TDA30 (Versione software del file PSMPR o successive) KX-TDA100/KX-TDA200 (Versione software del file PMPR o successive) KX-TDA600 (Versione software del file PLMPR o successive) KX-TDE100/KX-TDE200 (Versione software del file PMMPR o successive) 12 Guida di riferimento rapido Versione documento 2007/9

13 1.4 Requisiti di sistema Accessori opzionali Accessori opzionali per KX-TDA30 Scheda di collegamento CTI KX-TDA0410 (per connessione LAN) Scheda di interni VoIP a 16 canali KX-TDA0470 (per IP Softphone) *1 Scheda opzionale di base a 3 slot KX-TDA0190 Scheda citofono a 4 porte KX-TDA0161 Sistema di messaggistica vocale KX-TVM50/KX-TVM200 Scheda di interni VoIP a 4 canali KX-TDA3470 (per IP Softphone) Scheda citofono a 4 porte KX-TDA3161 *1 La versione del software Local Processor (LPR) della scheda IP-EXT installata nel PBX deve essere la seguente: Software PIPEXT Versione o successive Software PVOIPEX Versione o successive Videocamere IP compatibili Modello Videocamera di rete Panasonic (es., serie KX-HCM/BB-HCM/BL-C) Versione documento 2007/9 Guida di riferimento rapido 13

14 1.4 Requisiti di sistema 14 Guida di riferimento rapido Versione documento 2007/9

15 Sezione 2 Guida al software Phone Assistant Server Versione documento 2007/9 Guida di riferimento rapido 15

16 2.1 Installazione del software Phone Assistant Server 2.1 Installazione del software Phone Assistant Server PA Server (controllo CTI) può essere installato su un computer distinto da altro software PA, come mostrato sotto A PBX serie Panasonic KX-TDA/KX-TDE B PA Server (controllo CTI) C PA Services (interfaccia di comunicazione), PA Manager (server Web) e PA Database D Telefono proprietario o telefono analogico standard E Software per client PA (PA, PA Status, IP Softphone) PA Server (controllo CTI): Comunica con le funzioni CTI del PBX e con il software client PA e mette a disposizione un sistema database univoco (serverdb.mdb) nel quale vengono memorizzate le informazioni utente e le informazioni sulle chiamate. PA Manager (server Web): Supporta le funzioni di server Web per consentire la modifica di alcune funzioni del PBX e di PA Server (controllo CTI) utilizzando un browser Web. PA Services (interfaccia di comunicazione): Interagisce con PA Manager (server Web) e PA Server (controllo CTI). Inoltre, memorizza le impostazioni del modello PBX in modo che PA Manager (server Web) possa comunicare con il PBX tramite PA Server (controllo CTI) quando si utilizza l'interfaccia PC Maintenance Console. PA Database: Utilizzato come memoria temporanea per la comunicazione tra PA Services (interfaccia di comunicazione) e PA Manager (server Web). Non installare un'altra applicazione che utilizzi SQL su un computer che contiene PA Database. 16 Guida di riferimento rapido Versione documento 2007/9

17 2.1 Installazione del software Phone Assistant Server PA Server (controllo CTI) può inoltre essere installato sullo stesso computer con altro software PA, come mostrato sotto A PBX serie Panasonic KX-TDA/KX-TDE B PA Server (controllo CTI), PA Services (interfaccia di comunicazione), PA Manager (server Web) e PA Database C Telefono proprietario o telefono analogico standard D Software per client PA (PA, PA Status, IP Softphone) 1. Fare doppio clic sul file di installazione indicato di seguito. 2. Viene visualizzata la schermata Installer Language. Selezionare la lingua da utilizzare durante l installazione e fare clic su OK. Versione documento 2007/9 Guida di riferimento rapido 17

18 2.1 Installazione del software Phone Assistant Server 3. Viene visualizzata la schermata di installazione guidata. Fare clic su Avanti per continuare. 4. Viene visualizzata la schermata Licenza d uso. Se si accettano i termini del contratto di licenza di questo software, fare clic sulla casella di controllo, quindi scegliere Avanti per continuare. Per installare Phone Assistant Server, è necessario accettare i termini del contratto. 18 Guida di riferimento rapido Versione documento 2007/9

19 2.1 Installazione del software Phone Assistant Server 5. Viene visualizzata la schermata Selezione dei componenti. Mostra quali componenti di PA Server verranno installati. I metodi descritti di seguito per scegliere l applicazione desiderata da installare possono essere selezionati dall elenco a discesa in questa schermata. a. Installazione completa Installa tutti i componenti di Phone Assistant Server. b. Installazione solo componenti PA Manager Versione documento 2007/9 Guida di riferimento rapido 19

20 2.1 Installazione del software Phone Assistant Server Installa tutti i componenti di Phone Assistant Server ad eccezione di PA Server (controllo CTI). c. Installazione solo PA Server Installa soltanto il componente PA Server (controllo CTI). Nota È possibile installare PA Server (controllo CTI) sullo stesso computer con PA Manager (server Web), PA Services (interfaccia di comunicazione) e PA Database oppure su un computer diverso. Tuttavia, si consiglia di installare PA Server (controllo CTI) insieme con gli altri componenti di PA Manager (server Web). Fare clic su Avanti per continuare. 6. Viene visualizzata la schermata Verifica del componente database di PA Manager. 20 Guida di riferimento rapido Versione documento 2007/9

21 2.1 Installazione del software Phone Assistant Server Fare clic su Avanti per controllare se il componente database di PA Manager (server Web) è stato precedentemente installato. Nota Se il componente database di PA Manager (server Web) non è installato nel computer, viene visualizzata la seguente finestra di dialogo. Fare clic su Sì per installare il componente database di PA Manager (server Web). Durante l installazione, viene visualizzato un messaggio. Attendere il completamento dell installazione. Versione documento 2007/9 Guida di riferimento rapido 21

22 2.1 Installazione del software Phone Assistant Server 7. Specificare il numero della porta di PA Server (controllo CTI) (Numero porta predefinito: 12300). È possibile selezionare il tipo di connessione PBX utilizzando uno dei seguenti metodi: a. TCP/IP L utente immette manualmente l indirizzo IP del PBX e il numero della porta del CTI. b. USB L utente seleziona il tipo di modello appropriato dall elenco a discesa. 8. Specificare il codice di accesso per le chiamate internazionali e il prefisso internazionale. 9. Fare clic su Avanti per continuare. 22 Guida di riferimento rapido Versione documento 2007/9

23 2.1 Installazione del software Phone Assistant Server 10. Immettere i dati richiesti per PA Manager (server Web). Questo passaggio verrà saltato se si seleziona Installazione completa al passaggio 5. Nome server di PA Database/Indirizzo IP Il nome server predefinito di PA Database corrisponde al nome del computer nel quale sono installati i componenti di PA Server. Numero porta di PA Manager Il numero della porta viene utilizzato per collegare il browser Web e PA Services (interfaccia di comunicazione). (Numero porta predefinito: 8080) Nota Se la porta 8080 è già in uso da un altra applicazione, immettere un numero di porta diverso non utilizzato. Indirizzo IP di PA Server L indirizzo IP in questo campo corrisponde all indirizzo IP del computer in cui è installato PA Server (controllo CTI). Nota Se PA Server (controllo CTI) e PA Manager (server Web) sono installati sullo stesso computer, è possibile utilizzare come indirizzo IP di PA Server (controllo CTI). Avvia automaticamente servizi PA Questa opzione consente l avvio automatico di PA Services (interfaccia di comunicazione) al caricamento di PA Server (controllo CTI). Se questa casella non è selezionata, l utente deve avviare manualmente PA Services (interfaccia di comunicazione) dopo l attivazione di PA Server (controllo CTI). 11. Fare clic su Avanti per continuare. Versione documento 2007/9 Guida di riferimento rapido 23

24 2.1 Installazione del software Phone Assistant Server 12. Immettere la Password sistema PBX per livello installazione e selezionare il tipo di PBX al quale sono connessi PA Manager (server Web) e PA Services (interfaccia di comunicazione). Nota Non risulta possibile modificare le impostazioni del PBX o le impostazioni del telefono (tranne l'impostazione Non presente) da PA Manager se si seleziona KX-TDA/TDE altra versione MPR come tipo di PBX. 13. Fare clic su Avanti per continuare. 24 Guida di riferimento rapido Versione documento 2007/9

25 2.1 Installazione del software Phone Assistant Server 14. Selezionare la lingua appropriata per utilizzare PA Manager (server Web) dall elenco a discesa. 15. Fare clic su Avanti per continuare. 16. Selezionare la Cartella di destinazione per installare Phone Assistant Server. Tuttavia, il percorso predefinito è quello sotto riportato. Per effettuare l installazione su una cartella diversa, scegliere il pulsante Sfoglia... e selezionare un altra cartella, oppure modificare la casella di testo manualmente. Versione documento 2007/9 Guida di riferimento rapido 25

26 2.1 Installazione del software Phone Assistant Server 17. Fare clic su Installa per avviare l installazione del software. Nota Durante l installazione, nel computer viene caricato il server SQL di Microsoft. Quando un nuovo database di PA Server (controllo CTI) viene installato nel sistema o il database di PA Server (controllo CTI) viene sovrascritto, compare la finestra di dialogo sotto riportata. Fare clic su Sì per modificare la password oppure su No per mantenere la password corrente. 26 Guida di riferimento rapido Versione documento 2007/9

27 2.1 Installazione del software Phone Assistant Server Se si fa clic su Sì, viene visualizzata la schermata Impostazioni password. L utente può quindi modificare la password per PA Server (controllo CTI). (Password predefinita: 1234) Se si desidera modificare la password, immettere la nuova password nella terza e nella quarta casella di testo. La nuova password deve contenere sia caratteri numerici che caratteri alfanumerici. Fare clic su Avanti per continuare. Quando si modifica la password, viene visualizzata la seguente finestra di dialogo. Se si desidera mantenere la password corrente, fare clic su Salta per continuare. 18. Selezionare l opzione di riavvio desiderata e fare clic su Fine per completare l installazione. Nota Per ottenere un funzionamento corretto di PA Server (controllo CTI) al primo avvio, è necessario riavviare il sistema. Versione documento 2007/9 Guida di riferimento rapido 27

28 2.1 Installazione del software Phone Assistant Server PA Server (controllo CTI) verrà automaticamente avviato ad ogni avvio di Windows. Se non si desidera eseguire PA Server (controllo CTI) all avvio di Windows, deselezionare la casella di controllo Carica PA Server all avvio di Windows. Sul desktop vengono visualizzate le seguenti icone. 28 Guida di riferimento rapido Versione documento 2007/9

29 2.2 Disinstallazione del software Phone Assistant Server 2.2 Disinstallazione del software Phone Assistant Server 1. Per disinstallare PA Server, effettuare una delle seguenti procedure. Scegliere Start Programmi Panasonic KX-TDA PA Server e selezionare Rimuovi. Scegliere Start Programmi Panasonic Phone Assistant Manager e selezionare Rimuovi. Scegliere Pannello di controllo Installazione applicazioni, selezionare Phone Assistant Server e rimuoverlo. Nota Prima di avviare la rimozione, verificare che i componenti di PA Manager (server Web) o PA Server (controllo CTI) non siano in esecuzione. 2. Viene visualizzata la seguente finestra di dialogo. Fare clic su Sì per rimuovere PA Server. 3. Viene visualizzata la schermata di disinstallazione guidata. Fare clic su Avanti per continuare. 4. Viene visualizzata la schermata Selezione dei componenti nella quale è possibile scegliere i componenti da disinstallare come indicato di seguito: Selezionare la casella PA Manager Components per rimuovere PA Manager (server Web), PA Services (interfaccia di comunicazione) e PA Database. Selezionare la casella PA Server per rimuovere PA Server (controllo CTI). Versione documento 2007/9 Guida di riferimento rapido 29

30 2.2 Disinstallazione del software Phone Assistant Server Nota Selezionare entrambe le caselle di controllo per rimuovere tutti i componenti. Fare clic su Disinstalla per avviare il processo di rimozione. 5. Durante la disinstallazione, la finestra di dialogo indicata di seguito consente all utente di confermare la rimozione dell'impostazione SQL dal computer. Fare clic su Sì per mantenerlo o su No per rimuoverlo. 6. Durante la disinistallazione, nella finestra di dialogo che segue verrà richiesto se si desidera mantenere o meno il database PA Server. Fare clic su Sì per mantenerlo o su No per rimuoverlo. 30 Guida di riferimento rapido Versione documento 2007/9

31 2.2 Disinstallazione del software Phone Assistant Server 7. Viene visualizzata la seguente finestra di dialogo. Fare clic su OK. Al termine della disinstallazione, viene visualizzata una finestra di dialogo. 8. Fare clic su OK. Versione documento 2007/9 Guida di riferimento rapido 31

32 2.3 Avvio di Phone Assistant Server per la prima volta 2.3 Avvio di Phone Assistant Server per la prima volta 1. Fare doppio clic sul collegamento PA Server sul desktop. o Avviare PA Server (controllo CTI) dal menu Start (Start Tutti i programmi Panasonic KX-TDA PA Server PA Server). PA Server (controllo CTI) verrà avviato. Dopo l attivazione con successo del server, PA Services (interfaccia di comunicazione) si connette automaticamente a PA Server (controllo CTI). Dopo la connessione riuscita di PA Services (interfaccia di comunicazione) a PA Server (controllo CTI), PA Manager (server Web) viene automaticamente avviato. 2. Inserire i seguenti dati nei campi corrispondenti: Campo Nome utente: administrator Campo Password: 1234 (predefinito) 32 Guida di riferimento rapido Versione documento 2007/9

33 2.3 Avvio di Phone Assistant Server per la prima volta 3. Fare clic su Login. Viene visualizzata la seguente schermata. Nota La schermata PA Server viene automaticamente visualizzata se la casella di controllo Carica PA Server all avvio di Windows è selezionata durante l installazione. Se PA Server (controllo CTI) e PA Services (interfaccia di comunicazione) sono installati su computer distinti, attivare innanzitutto PA Server (controllo CTI) e quindi attivare PA Services (interfaccia di comunicazione). PA Manager (server Web) viene automaticamente dopo la connessione riuscita di PA Services (interfaccia di comunicazione) a PA Server (controllo CTI). Una volta terminato l avvio di PA Server (controllo CTI) e PA Services (interfaccia di comunicazione), l icona di stato sotto riportata verrà visualizzata nell area di notifica. 1 2 A PA Services (interfaccia di comunicazione): ATTIVATO DISATTIVATO Versione documento 2007/9 Guida di riferimento rapido 33

34 2.3 Avvio di Phone Assistant Server per la prima volta Quando l'utente fa clic sull'icona di stato di PA Services (interfaccia di comunicazione), viene visualizzata la schermata che segue per la modifica dell'impostazione di PA Services (interfaccia di comunicazione). Fare clic su Settings. B PA Server (controllo CTI): ATTIVATO DISATTIVATO Quando l'utente fa clic con il pulsante destro del mouse sull'icona di stato di PA Server (controllo CTI), nel menu di scelta rapida vengono visualizzate le voci di comando che seguono. Settings...: consente di modificare le impostazioni della connessione PBX. Clear Call Log: consente di eliminare tutti i registri di chiamata. About: mostra la versione software di PA Server (controllo CTI). 34 Guida di riferimento rapido Versione documento 2007/9

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail Xerox WorkCentre M118i Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail 701P42705 Questa guida fornisce un riferimento rapido per l'impostazione della funzione Scansione su e-mail su Xerox WorkCentre

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Manuale installazione DiKe Util

Manuale installazione DiKe Util Manuale installazione DiKe Util Andare sul sito Internet: www.firma.infocert.it Cliccare su software nella sezione rossa INSTALLAZIONE: comparirà la seguente pagina 1 Selezionare, nel menu di sinistra,

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

GUIDA DELL UTENTE IN RETE

GUIDA DELL UTENTE IN RETE GUIDA DELL UTENTE IN RETE Memorizza registro di stampa in rete Versione 0 ITA Definizione delle note Nella presente Guida dell'utente viene utilizzata la seguente icona: Le note spiegano come intervenire

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com Guida alla configurazione della posta elettronica bassanonet.com 02 Guida alla configurazione della posta elettronica I programmi di posta elettronica consentono di gestire una o più caselle e-mail in

Dettagli

Manuale - TeamViewer 6.0

Manuale - TeamViewer 6.0 Manuale - TeamViewer 6.0 Revision TeamViewer 6.0 9947c Indice Indice 1 Ambito di applicazione... 1 1.1 Informazioni su TeamViewer... 1 1.2 Le nuove funzionalità della Versione 6.0... 1 1.3 Funzioni delle

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5 Guida introduttiva Rivedere i requisiti di sistema e seguire i facili passaggi della presente guida per distribuire e provare con successo GFI FaxMaker. Le informazioni e il contenuto del presente documento

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente Guida ai Servizi Voce per l Utente Guida ai ai Servizi Voce per l Utente 1 Indice Introduzione... 3 1 Servizi Voce Base... 4 1.1 Gestione delle chiamate... 4 1.2 Gestione del Numero Fisso sul cellulare...

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

Manuale dell'amministratore

Manuale dell'amministratore Manuale dell'amministratore di LapLink Host 2 Introduzione a LapLink Host 4 Requisiti per LapLink Host 6 Esecuzione dell'installazione silent di LapLink Host 8 Modifica del file di procedura per l'installazione

Dettagli

Altre opzioni Optralmage

Altre opzioni Optralmage di Personalizzazione delle impostazioni............ 2 Impostazione manuale delle informazioni sul fax......... 5 Creazione di destinazioni fax permanenti................ 7 Modifica delle impostazioni di

Dettagli

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z Progettata da Vodafone Benvenuti nel mondo della comunicazione in mobilità 1 Benvenuti 2 Impostazione della Vodafone Internet Key 4 Windows 7, Windows Vista,

Dettagli

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito, semplice da utilizzare e fornisce

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail Configurare un programma di posta con l account PEC di Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account ii nel programma di

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1 Manuale dell'utente Registrazione del prodotto Se si registra il prodotto SMART, si verrà informati delle nuove funzionalità e aggiornamenti software disponibili. Registrazione

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente 1 Sommario 1 Introduzione... 3 1.1 Accesso al Self Care Web di Rete Unica... 4 2 Servizi Aziendali... 6 2.1 Centralino - Numero

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida introduttiva

FileMaker Server 13. Guida introduttiva FileMaker Server 13 Guida introduttiva 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono marchi

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli

La procedura di registrazione prevede cinque fasi: Fase 4 Conferma

La procedura di registrazione prevede cinque fasi: Fase 4 Conferma Guida Categoria alla registrazione StockPlan Connect Il sito web StockPlan Connect di Morgan Stanley consente di accedere e di gestire online i piani di investimento azionario. Questa guida offre istruzioni

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT)

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT) Wi-Fi Amantea Il Comune di Amantea offre a cittadini e turisti la connessione gratuita tramite tecnologia wi-fi. Il progetto inserisce Amantea nella rete wi-fi Guglielmo ( www.guglielmo.biz), già attivo

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server FileMaker Server 13 Guida di FileMaker Server 2010-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono

Dettagli

Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT

Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

GUIDA WINDOWS LIVE MAIL

GUIDA WINDOWS LIVE MAIL GUIDA WINDOWS LIVE MAIL Requisiti di sistema Sistema operativo: versione a 32 o 64 bit di Windows 7 o Windows Vista con Service Pack 2 Processore: 1.6 GHz Memoria: 1 GB di RAM Risoluzione: 1024 576 Scheda

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer,

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Guida Introduttiva Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Heike Schilling. Data di rilascio:

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Guida introduttiva 1 Informazioni sul documento Questo documento descrive come installare e iniziare ad utilizzare

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

Porta di Accesso versione 5.0.12

Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 1 di 22 Controlli da effettuare in seguito al verificarsi di ERRORE 10 nell utilizzo di XML SAIA Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 2 di 22 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. VERIFICHE DA ESEGUIRE...3

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser.

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Se vogliamo accedere alla nostra casella di posta elettronica unipg.it senza usare un client di posta (eudora,

Dettagli

Guida dell amministratore

Guida dell amministratore Guida dell amministratore Maggiori informazioni su come poter gestire e personalizzare GFI FaxMaker. Modificare le impostazioni in base ai propri requisiti e risolvere eventuali problemi riscontrati. Le

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

Alb@conference GO e Web Tools

Alb@conference GO e Web Tools Alb@conference GO e Web Tools Crea riunioni virtuali sempre più efficaci Strumenti Web di Alb@conference GO Guida Utente Avanzata Alb@conference GO Per partecipare ad un audioconferenza online con Alb@conference

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key.

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key. 1 Indice 1 Indice... 2 2 Informazioni sul documento... 3 2.1 Scopo del documento... 3 3 Caratteristiche del dispositivo... 3 3.1 Prerequisiti... 3 4 Installazione della smart card... 4 5 Avvio di Aruba

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND

MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND Progettisti dentro e oltre l impresa MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND Pag 1 di 31 INTRODUZIONE Questo documento ha lo scopo di illustrare le modalità di installazione e configurazione dell

Dettagli

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Le informazioni contenute in questo manuale di documentazione non sono contrattuali e possono essere modificate senza preavviso. La fornitura del software

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone è pronto per le aziende. Supporta Microsoft Exchange ActiveSync, così come servizi basati su standard, invio e ricezione di e-mail, calendari

Dettagli

Per Iniziare con Parallels Desktop 10

Per Iniziare con Parallels Desktop 10 Per Iniziare con Parallels Desktop 10 Copyright 1999-2014 Parallels IP Holdings GmbH e i suoi affiliati. Tutti i diritti riservati. Parallels IP Holdings GmbH Vordergasse 59 8200 Schaffhausen Svizzera

Dettagli

Gestione Nuova Casella email

Gestione Nuova Casella email Gestione Nuova Casella email Per accedere alla vecchia casella questo l indirizzo web: http://62.149.157.9/ Potrà essere utile accedere alla vecchia gestione per esportare la rubrica e reimportala come

Dettagli

Portale Unico dei Servizi NoiPA

Portale Unico dei Servizi NoiPA Portale Unico dei Servizi NoiPA Guida all accesso al portale e ai servizi self service Versione del 10/12/14 INDICE pag. 1 INTRODUZIONE... 3 2 MODALITÀ DI PRIMO ACCESSO... 3 2.1 LA CONVALIDA DELL INDIRIZZO

Dettagli

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE ESEGUIRE: MENU STRUMENTI ---- OPZIONI INTERNET --- ELIMINA FILE TEMPORANEI --- SPUNTARE

Dettagli

Assistenza. Contenuto della confezione. Modem router Wi-Fi D6200B Guida all'installazione

Assistenza. Contenuto della confezione. Modem router Wi-Fi D6200B Guida all'installazione Assistenza Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero di serie riportato sull'etichetta del prodotto e utilizzarlo per registrare

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

Guida introduttiva. Installazione di Rosetta Stone

Guida introduttiva. Installazione di Rosetta Stone A Installazione di Rosetta Stone Windows: Inserire il CD-ROM dell'applicazione Rosetta Stone. Selezionare la lingua dell'interfaccia utente. 4 5 Seguire i suggerimenti per continuare l'installazione. Selezionare

Dettagli

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione 2013. 12 (Revisione 2.6.) Esclusione di responsabilità legale SAMSUNG ELECTRONICS SI RISERVA IL DIRITTO DI MODIFICARE I PRODOTTI, LE INFORMAZIONI

Dettagli

Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S.

Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S. Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S. All accensione del Tab e dopo l eventuale inserimento del codice PIN sarà visibile la schermata iniziale. Per configurare

Dettagli

PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO

PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO Informazioni generali Il programma permette l'invio di SMS, usufruendo di un servizio, a pagamento, disponibile via internet. Gli SMS possono essere

Dettagli

Configurazioni Mobile Connect

Configurazioni Mobile Connect Mailconnect Mail.2 L EVOLUZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA Configurazioni Mobile Connect iphone MOBILE CONNECT CONFIGURAZIONE MOBILE CONNECT PER IPHONE CONFIGURAZIONE IMAP PER IPHONE RUBRICA CONTATTI E IPHONE

Dettagli

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 INDICE Indice File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2...4 Requisiti di sistema: QLA Server...5 Requisiti di sistema:

Dettagli

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata Giampiero Carboni Davide Travaglia David Board Rev 5058-CO900C Interfaccia operatore a livello di sito FactoryTalk

Dettagli

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL This project funded by Leonardo da Vinci has been carried out with the support of the European Community. The content of this project does not necessarily reflect the position of the European Community

Dettagli

per Scanner Serie 4800/2400

per Scanner Serie 4800/2400 Agosto, 2003 Guida d installazione e guida utente per Scanner Serie 4800/2400 Copyright 2003 Visioneer. Tutti i diritti riservati. La protezione reclamata per il copyright include tutte le forme, gli aspetti

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS)

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) EZChrom Edition e ChemStation Edition Requisiti hardware e software Agilent Technologies Informazioni legali Agilent Technologies, Inc. 2013 Nessuna parte

Dettagli

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Questa guida riporta i passi relativi all'installazione ed all'utilizzo dell'app "RxCamLink" per il collegamento remoto in mobilità a sistemi TVCC basati

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

Invio di SMS con FOCUS 10

Invio di SMS con FOCUS 10 Sommario I Sommario 1 1 2 Attivazione del servizio 1 3 Server e-service 3 4 Scheda anagrafica 4 4.1 Occhiale... pronto 7 4.2 Fornitura... LAC pronta 9 4.3 Invio SMS... da Carico diretto 10 5 Videoscrittura

Dettagli

WEB Conference, mini howto

WEB Conference, mini howto Prerequisiti: WEB Conference, mini howto Per potersi collegare o creare una web conference è necessario: 1) Avere un pc con sistema operativo Windows XP o vista (windows 7 non e' ancora certificato ma

Dettagli

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 telecamere. I sistemi di acquisizione ed archiviazione

Dettagli

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop...

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop... Kobo Desktop Manuale Utente INDICE Informazioni Generali... 4 Installare Kobo Desktop su Windows... 5 Installare Kobo Desktop su Mac... 6 Comprare ebook con Kobo Desktop... 8 Usare la Libreria di Kobo

Dettagli

Manuale dell'utente Vodafone Smart 4G

Manuale dell'utente Vodafone Smart 4G Manuale dell'utente Vodafone Smart 4G 1. Il telefono 1 1.1 Rimozione del coperchio posteriore 1 1.2 Ricarica della batteria 2 1.3 Scheda SIM e scheda microsd 3 1.4 Accensione/spegnimento e modalità aereo

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli