dragaggi Ed opere marittime

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "dragaggi Ed opere marittime"

Transcript

1 dragaggi Ed opere marittime

2

3 SOMMARIO 1 Introduzione 2 Dragaggi ed opere marittime 2.1 Lavori di dragaggio per approfondimento e ampliamento porti 2.2 Dragaggio di mantenimento 2.3 Attività di land reclamation 2.4 Protezione mediante scogliere artificiali di massi 2.5 Servizi offshore 2.6 Lavori infrastrutturali portuali 2.7 Attività di recupero in mare 3 Altre attività di Jan De Nul Group 3.1 Opere civili 3.2 Opere ambientali 4 Servizi di supporto 4.1 Ufficio Tecnico (Stabilità CAD MX Supporto grafico) 4.2 Rilievi 4.3 Flotta 4.4 Mezzi di terra

4 Architetto Dr. Ir. Philippe Samyn - Lierman & Lierman Ufficio Jan De Nul NV - Aalst (Belgio) 2

5 1 Introduzione Jan De Nul Group è protagonista a livello internazionale in materia di opere di ingegneria civile, di dragaggio e di opere marittime ed ambientali. Sia in fase di progettazione sia in fase di esecuzione le attività chiave in seno a questi pilastri della nostra società sono effettuate da ingegneri interni con l impiego delle nostre attrezzature. Unendo attività così diverse, Jan De Nul Group è in grado di offrire un pacchetto completo e di eseguire progetti su larga scala dall inizio alla fine. Oltre al nostro know-how tecnico, anche la forza finanziaria di Jan De Nul Group costituisce un notevole punto di forza. Jan De Nul è stata costituita nel 1938 come società di costruzioni di ingegneria civile. Grazie allo spirito imprenditoriale della famiglia De Nul, il primo progetto di dragaggio è stato interamente eseguito dalla Jan De Nul nel Da allora, la società ha iniziato ad accentrare i propri sforzi su tale segmento di mercato, aggiudicandosi presto il primo progetto di dragaggio inter na zionale. Oggi, Jan De Nul Group è leader mondiale nell industria del dragaggio. La politica di espansione in materia di capacità della flotta di dragaggio non trova eguali. Jan De Nul Group esegue lavori di dragaggio, di ripascimento e lavori marittimi di ogni genere, dimensione o natura, fra cui: Lavori di dragaggio di approfondimento e di mantenimento in porti, fiumi, ecc.; Lavori di colmata di aree portuali ed industriali; Dragaggio di roccia in condizioni di mare aperto; Dragaggio di shore approach e trincee per condotte offshore e condotte di scarico sommerse; Dragaggio di onde di sabbia in mare aperto (pre-sweeping); Stabilizzazione e protezione pipeline mediante scarico di materiale lapideo; Difesa costiera mediante ripascimento delle spiagge; Operazioni di recupero e di bonifica di sversamenti di petrolio; Dragaggio, trattamento e smaltimento di sedimenti contaminati; Metodi di dragaggio alternativi specializzati nella riduzione e nella prevenzione degli impatti ambientali dei lavori marittimi; Recupero e sollevamento carichi pesanti. Per maggiori informazioni 3

6 2 dragaggi ed opere marittime Troverete un elenco completo ed aggiornato dei progetti di referenza, classificati per attività, sul sito 2.1 Lavori di dragaggio per approfondimento e ampliamento porti I lavori di dragaggio per approfondimento e di ampliamento dei porti consistono nella creazione, nell approfondimento, allargamento o ingrandimento di canali di accesso, bacini d evoluzione e darsene portuali. I lavori di dragaggio per approfondimento ed i lavori di ampliamento dei porti sono di grande importanza economica, poiché l espansione del commercio mondiale costringe tutti i porti ad incrementare la loro capacità. O bacini portuali ed i canali di accesso esistenti vengono scavati più a fondo per poter ricevere navi commerciali, o vengono creati porti ex novo. La maggior parte dei porti nuovi è realizzata per poter soddisfare la domanda crescente di materie prime e l espansione del com mercio mondiale. Nuovi porti sono costruiti in tutto il mondo specificamente per materie prime primarie quali il carbone, il minerale di ferro ed altri metalli di base oltre che per il commercio del petrolio e del gas. In Australia, Jan De Nul Group sta espandendo ciò che è già il più grande porto per l esportazione di minerale di ferro del paese a Port Hedland. La capacità di esportazione deve essere raddoppiata entro 2 anni con un approfondimento enorme della zona portuale esistente. In Nuova Caledonia abbiamo iniziato la costruzione di un porto completamente nuovo specificamente per un solo prodotto, il nichel. Questo porto coprirà l 8% della domanda mondiale del nichel. In Belgio, la Schelda occidentale è stata approfondita al fine di migliorare l accesso al Porto di Anversa delle navi porta container sempre più grandi. 4

7 Pilbara Iron Ore Infrastructure Project - Port Hedland (Australia) Lavori di dragaggio e riporto - Draga aspirante refluente con disgregatore Leonardo da Vinci 5

8 Lavori di dragaggio per approfondimento e ampliamento porti Port Hedland - Australia 6

9 Canale di Panama - Panama Koniambo - Nuova Caledonia Montevideo - Uruguay J.F.J. De Nul - Draga aspirante refluente con disgregatore 7

10 2.2 Dragaggio di mantenimento Il dragaggio di mantenimento consiste nella rimozione dei fanghi per mantenere intatta la profondità delle vie d acqua, dei canali e porti. I lavori di dragaggio di mantenimento sono i progetti di dragaggio più tradizionali e rappresentano di conseguenza indubbiamente anche la branca meno cospicua delle nostre attività di dragaggio. Questo tipo di lavori ha tuttavia ingenerato lo sviluppo della draga aspirante semovente con pozzo di carico ed è di importanza vitale per i porti. Non solo in Belgio, ma anche a livello mondiale, le opere di mantenimento su larga scala sono oggetto di gare d appalto. Jan De Nul Group vanta una flotta molto articolata di moderne draghe aspiranti semoventi con pozzo di carico che gli con sen tono di eseguire progetti di dragaggio di mantenimento anche in acque assai poco profonde. Il progetto più rilevante condotto finora è indubbiamente il mantenimento del Río Paraná in Argentina, dove Jan De Nul Group opera su una sezione del fiume della lunghezza di 800 km. L appalto in corso d opera per il dragaggio di approfondimento e manteni mento del Río Paraná e il Río de la Plata in Argentina per un periodo complessivo di 18 anni. Questo progetto aumenta la navigabilità del fiume in modo da assicurare migliori vie di comunicazione e opportunità commerciali per le conurbazioni argentine sorte sui fiumi interni. Questo progetto si estende su circa 800 chilometri dall ingresso del Porto di Santa Fe sul Río Paraná fino a Punta Indio, a 240 km sul Rio de la Plata. Nel Porto di Amburgo, le opere di dragaggio di mantenimento devono essere eseguite ad intervalli regolari in quanto diversamente i fanghi apportati dal fiume Elba finirebbero con l ostruire il porto. Parte del materiale dragato viene scaricato nel Mare del Nord essendo limitata la capacità di stoccaggio per il materiale dragato nel porto di Amburgo. Tali lavori di manutenzione sono eseguiti con ampie draghe aspiranti semoventi con pozzo di carico. Per assicurare l accesso al Porto di Anversa, da due a tre draghe aspiranti semoventi con pozzo di carico dragano in continuazione il fiume Schelda. L attuale contratto con un periodo di concessione di 7 anni prevede anche l approfondimento della Schelda occidentale e della Schelda marittima. La Schelda è uno dei fiumi più trafficati, che assieme alle correnti alternate, fa di questo progetto di dragaggio un progetto assai impegnativo. Ogni anno, circa 10 milioni di m³ di sabbia e fango sono dragati e refluiti nuovamente in aree in cui il fiume è oggetto di erosione. Occasionalmente, il residuo di dragaggio viene anche refluito a terra. Anche nel Mare del Nord i canali di navigazione sono mantenuti alla loro corretta profondità da parte di Jan De Nul Group. Queste opere di dragaggio mantengono la profondità sia del canale di navigazione in mare aperto fino allo Schelda sia di quello fino ai porti di Zeebrugge ed Ostenda. Eseguiamo lavori di dragaggio anche nei porti di Zeebrugge e Ostenda. Il materiale dragato è rappresentato principalmente da fango ed è scaricato in appositi siti di sversamento nel Mare del Nord. 8

11 Concessione fiumi Río Paraná e Río de la Plata - Argentina Lavori di dragaggio di mantenimento - Draga aspirante semovente con pozzo di carico Francis Beaufort 9

12 Dragaggio di mantenimento Puerto de la Plata - Argentina Río Paraná - Argentina 10

13 Porti costieri di Zeebrugge e Ostenda - Belgio Schelda occidentale - Belgio 11

14 2.3 Attività di land reclamation Le attività di land reclamation comportano la realizzazione di area a terra da aree dove si trova originalmente acqua, mediante refluimento di sabbia dragata dal mare per la protezione dei litorali e/o per la creazione di aree a destinazione d uso residenziale, ricreativo od industriale. Una sottocategoria dei lavori di land reclamation è rappresentata dal ripascimento delle spiagge, ossia il refluimento di sabbia su spiagge esistenti per prevenire o combattere l erosione. I progetti di land reclamation sono indubbiamente la nostra attività che colpisce di più. Davanti alla costa di Dubai, ad esempio, enormi quantità di sabbia sono state refluite dal 2002 per la realizzazione di Palm Island II (Jebel Ali) e del Waterfront. Per realizzare i progetti della Palm Jebel Ali Island e del Waterfront, sono stati refluiti in totale circa 500 milioni di m 3 di sabbia. Ciò corrisponde a una fila di camion che gira intorno alla terra per 22 volte circa. Anche in altri luoghi del mondo Jan De Nul Group realizza progetti di land reclamation, ad esempio a Ras Laffan (Qatar), Soyo LNG (Angola), Pulau Ubin e Pulau Tekong (Singapore), Sfax (Tunisia), Saadiyat Island (Abu Dhabi) e Manifa (Arabia Saudita). Palm Jebel Ali Island e il Waterfront a Dubai. Palm Jebel Ali Island è un isola a forma di palma avente un diametro di 4 km protetta da un diga frangiflutti lunga 6 km. Per il cosiddetto Waterfront Project, 7 isole sono in corso di realizzazione attorno a Palm Jebel Ali. In un area di ettari vengono refluiti oltre 300 milioni di m³ di sabbia. Questo progetto, eseguito principalmente a mezzo di draghe aspiranti semoventi con pozzo di carico, sarà ultimato in sei anni circa. 18 mesi saranno necessari per la costruzione della prima isola. Il cosiddetto appalto di dragaggio del 20esimo secolo, le opere di land reclamation per il nuovo aeroporto internazionale di Chek Lap Kok a Hong Kong. Jan De Nul Group, in veste di membro di un consorzio internazionale di società di dragaggio e di opere di ingegneria civile, ha ultimato con successo e gestito questo progetto entro i tempi stabiliti. Questo progetto (dragaggio e refluimento di 237 milioni di m³ di materiale) era allora il più grande progetto di dragaggio e refluimento mai eseguito al mondo. È stata utilizzata la maggior parte delle draghe più grandi del mondo per realizzare questo progetto. Una importante referenza come lavori di ripascimento del litorale è il progetto di Cancún, in Messico, dove le spiagge erano state completamente erose a causa del passaggio della tempesta tropicale Wilma. Per l area costiera che ospita gli hotel di Cancún, sono stati refluiti 2,8 milioni di m³ di sabbia circa per ripristinare il litorale. 12

15 Palm Jebel Ali Island - Dubai (E.A.U) Opere di dragaggio, land reclamation e scogliere artificiali Draga aspirante semovente con pozzo di carico Alexander von Humboldt 13

16 Attività di land reclamation Palm Jebel Ali Island - Dubai (E.A.U) Palm Jebel Ali Island - Dubai (E.A.U) Palm Jebel Ali Island - Dubai (E.A.U) 14

17 Palm Jebel Ali Island - Dubai (E.A.U) Waterfront - Dubai (E.A.U) Waterfront - Dubai (E.A.U) 15

18 Attività di land reclamation Pulau Tekong - Singapore 16

19 Saadiyat Island - Abu Dhabi (E.A.U) Chek Lap Kok - Hong Kong 17

20 Attività di land reclamation Cancún - Messico Cancún - Messico Cancún - Messico 18

21 De Haan - Belgio Texel - Paesi Bassi Sylt - Germania Sylt - Germania 19

22 2.4 Protezione mediante scogliere artificiali di massi Le scogliere artificiali di massi sono utilizzate per proteggere le coste dall azione delle maree e delle onde. Nei progetti di land reclamation, si forma anzitutto un frangiflutti con i massi forniti che demarcano la circonferenza dell isola. Successivamente, viene realizzata l isola vera e propria con sabbia refluita utilizzando varie tecniche. Nell ambito dei lavori di infrastruttura dei porti, tali opere riguardano la costruzione di dighe di sopraflutto o di protezione della costa. Jan De Nul Group si è dedicato per la prima volta a questa attività a Singapore (costruzione delle isole Pulau Ubin e Pulau Tekong) e ha perfezionato le proprie competenze a Dubai (Palm Jebel Ali Island e Nuovo Terminal Container di Jebel Ali). Nel frattempo, quest attività è divenuta un elemento indispensabile in numerosi progetti di larga scala. La protezione mediante scogliere artificiali di massi viene utilizzata anche a Dubai (Waterfront e New Island Development), Abu Dhabi (Saadiyat) e in Arabia Saudita (Manifa). L importanza di questa tipologia di attività è dimostrato anche dagli investimenti in mezzi di terra e motobette con pozzo di carico con fondo apribile realizzati negli ultimi anni. Palm Jebel Ali Island e Waterfront Project in Dubai. I 17 rami di Palm Jebel Ali hanno ciascuno una lunghezza di 2,5 chilometri e sono protetti dal mare agitato a mezzo di un frangiflutti lungo 17 km e largo 350 metri. Per le 7 isole del Waterfront Project vengono utilizzati 12 milioni di m³ di roccia per proteggere la linea di costa dall erosione. Per i due progetti si utilizza un totale di 40 milioni di tonnellate di roccia. Rappresentano 2 milioni di autocarri. A Singapore, sarà creata una superficie totale di ettari utilizzando sabbia e argilla refluita per espandere l isola di Tekong allo scopo di soddisfare la crescente domanda di terreno edificabile. Il nuovo terreno formato andrà ad aumentare la linea di costa di circa 13,3 chilometri, pari a circa un quinto della costa belga. Per proteggere queste nuove coste, 1,6 milioni di tonnellate di roccia sono state scaricate su una superficie di 100 ettari, pari a 125 campi di calcio. Questa protezione costiera è stata realizzata fino ad una profondità in mare di 25 m. 20

23 New Container Terminal - Dubai (E.A.U.) Opere di dragaggio, land reclamation e scogliere artificiali 21

24 Protezione mediante scogliere artificiali di massi Palm Jebel Ali Island - Dubai (E.A.U.) Palm Jebel Ali Island - Dubai (E.A.U.) New Container Terminal - Dubai (E.a.U.) 22

25 New Container Terminal - Dubai (E.a.U.) Pulau Tekong - Singapore New Container Terminal - Dubai (E.a.U.) Pulau Tekong - Singapore 23

26 2.5 Servizi offshore Alcuni dei servizi specializzati per il mercato Oil and Gas Offshore sono, fra gli altri, il dragaggio degli Shore Approach per condotte offshore, compresi l installazione di cofferdam, scarico di materiale roccioso e livellamento del fondo marino per l installazione di condotte, la posa delle condotte di petrolio e gas in trincee sul fondo marino, ricoprimento e protezione delle condotte con ghiaia e materiale roccioso, stabilizzazione delle piattaforme petrolifere mediante scarico di massi e pietrame e mediante lo zavorramento, lo scavo dei cosiddetti Glory Holes. I requisiti specifici del settore offshore prevedono un equipaggiamento molto specializzato. Jan De Nul Group vanta una flotta comprendente draghe aspiranti semoventi con pozzo di carico capaci di dragare in acque profonde fino a 155 m, draghe aspiranti refluenti con disgregatore, mezzi navali per lo scarico laterale de di materiale roccioso dotate di sistema di posizionamento dinamico e draghe meccaniche con escavatore a benna rovescia. Costruzione del Manifa Field Causeway and Islands in Arabia Saudita. Questo appalto da 1 miliardo di dollari è uno dei più grossi contratti di dragaggio negli ultimi anni. Il progetto include la progettazione e la costruzione di una strada rialzata principale di 41 km di lunghezza in mare aperto e strade rialzate secondarie associate che garantiranno l accesso di veicoli e servizi a 25 isole di perforazione/produzione e 2 isole per l iniezione d acqua. Il progetto comprende anche la progettazione e costruzione di ponti, posti di ormeggio, strutture roll-on/roll-off e la rimozione delle condotte sottomarine esistenti. In tutto, saranno estratte oltre 10 milioni di tonnellate di roccia nel deserto per proteggere le isole artificiali da una tempesta di 100 anni di durata. A Jan De Nul sono stati affidati la progettazione e la costruzione (EPC) Jan De Nul Group ha portato a termine con successo un progetto di dragaggio estremamente complesso: i cosiddetti Glory Holes in Canada. Questi lavori sono stati eseguiti nell Oceano Atlantico, a circa 350 km a est di Terranova, a una profondità di dragaggio di oltre 130 m in presenza di argilla compatta e massi. Lo scopo del progetto era di proteggere le installazioni di perforazione sottomarine dal trascinamento degli iceberg a contatto del fondo marino. Uno dei progetti offshore più impressionanti di Jan De Nul Group è rappre sentato dalle attività attorno alla distante isola di Sakhalin avanti la costa orientale della Siberia, in condizioni di mare estremo. In luoghi distanti circa km dal mondo abitato sono state dragate trincee sul fondo marino e rinterrate per proteggere le condotte dallo strofinamento dei blocchi di ghiaccio sul fondo marino. Per gli atterraggi sulla costa sono stati eseguiti cofferdam a temperature fino a 30 sotto zero nel terreno ghiacciato. Al termine della stagione di lavoro sono state eseguite delle protezioni con scogliere artificiali attorno alle piattaforme petrolifere prima che il mare ghiacciasse. 24

27 Manifa Field Causeway and Island Construction Project - Manifa (Arabia Saudita) Progettazione e costruzione di 27 isole artificiali, strade di collegamento e ponti 25

28 servizi offshore Manifa - Arabia Saudita Manifa - Arabia Saudita Manifa - Arabia Saudita Manifa - Arabia Saudita 26

29 Montagne Jacquot - Mauritius NORFRA Pipeline - Francia NORFRA Pipeline - Francia 27

30 servizi offshore Langeled - Inghilterra Sakhalin - Russia Langeled - Inghilterra Langeled - Inghilterra 28

31 Offshore pipeline - Taiwan GNL Adriatico - Italia Glory Holes - Canada 29

32 2.6 Lavori infrastrutturali portuali I lavori di realizzazione di infrastrutture portuali sono sempre più spesso oggetto di bandi di gara e sono aggiudicati tramite contratti comprendenti progettazione e ingegneria. Il cliente affida tutto al contractor. Questo trend si è ulteriormente evidenziato nel 2005 con l aggiudicazione di alcuni dei più grandi appalti di opere di dragaggio mai affidate a Jan De Nul Group, come il nuovo terminal container di Jebel Ali a Dubai e il progetto di espansione del porto di Ras Laffan in Qatar. Grazie al proprio approccio multidisciplinare, Jan De Nul è in grado di unire tutte le proprie attività per questo tipo di progetti di larga scala, che la società è in grado di consegnare entro i tempi prestabiliti. Ampliamento del porto LNG esistente a Ras Laffan in Qatar. Questo appalto del valore di 2 miliardi di dollari comporta il dragaggio di 20 milioni di m³ di pietra calcarea, il refluimento a colmata di 25 milioni di m³ di sabbia, la fornitura con posa in opera di 18 milioni di tonnellate di roccia e la produzione e installazione di 1 milione di m³ di blocchi di calcestruzzo per la costruzione di frangiflutti per proteggere il nuovo porto. Ras Laffan diverrà il più grande porto del mondo per il gas naturale liquefatto. La realizzazione del terminal container di Jebel Ali Container a Dubai. Questo progetto include l approfondimento del bacino portuale (dragaggio di 23 mi lioni di m³ di materiale), il dragaggio di una trincea per la costruzione della futura banchina, la costruzione di diga sopraflutto utilizzando materiale lapideo da cava e la protezione di 9 km di costa (quantità totale di roccia: 2,5 milioni di m³), 8 milioni di m³ di terra movimentata e la costruzione di frangiflutti dinamici lunghi 1,7 km per l attracco in sicurezza delle navi. New Container Terminal - Dubai (E.a.U.) 30

33 2.7 Attività di recupero in mare Ai primi del 1995, una joint venture esistente fra quattro primarie società belghe del settore dei lavori marini, fra cui Jan De Nul NV e T.V. Bergingswerken (TVB), fu rilanciata con la nuova ragione sociale Scaldis Salvage & Marine Contractors NV Scaldis propone servizi di recupero in mare, rimozione relitti e attività in campo marittimo in tutta l Europa nord occidentale e altrove nel mondo. La flotta Scaldis include il catamarano per sollevamenti di carichi pesanti in alto mare Rambiz avente una capacità di sollevamento di tonnellate e la Norma, un pontone a biga con una capacità di sollevamento di 440 tonnellate. All attivo della società la rimozione della Mont Louis, naufragata al largo di Ostenda nel 1984, e il recupero della nave traghetto Herald of Free Enterprise, ribaltatasi al largo di Zeebrugge nel Scaldis si è anche occupata di grandi opere marittime e di sollevamento carichi pesanti, fra cui il nuovo ponte sul Tago Vasco da Gama in Portogallo, inaugurato per l EXPO 98. Scaldis dà prova di eccellenza tecnica in ogni operazione, assicurando sempre un ambiente di lavoro sicuro e la protezione dell ambiente marino. Rambiz - Imbarcazione per attività di recupero con capacità di sollevamento di tonnellate 31

34 Lavori infrastrutturali portual Durban - Sud Africa Porto di Duqm - Oman Callao Terminal - Perù 32

35 Montevideo - Uruguay Ras Laffan - Qatar New Port of Coega - Sud Africa Leonardo da Vinci Draga aspirante refluente con disgregatore 33

36 3 Altre attività di Jan De Nul Group 3.1 Opere civili Con le opere civili è partita l attività della società di costruzioni Jan De Nul. Ancor oggi, rappresenta una parte importante delle sue attività, con una particolare atten zione ai progetti complessi. A tal scopo, Jan De Nul Group si è dotata di una struttura che offre ai clienti un pacchetto completo e su misura. Dalla progetta zione all esecuzione, tutte le attività chiave sono svolte da suoi ingegneri utilizzando le attrezzature di proprietà del gruppo, sia che si tratti di edifici che di impianti di depurazione dell acqua, di sistemi fognari o pipeline, di banchine, tunnel, ponti, strade o chiuse. Questo approccio, unito alla sua vasta competenza tecnica e ai numerosi anni di esperienza, fa sì che Jan De Nul Group sia in Belgio ancora fra i leader del mercato assoluti per le opere civili. Grazie alla propria forza finanziaria, il gruppo è anche un attore importante sul mercato dei progetti PPC (partnerariato con un partner pubblico) di larga scala. Il risultato? La costruzione, fra l altro, dell impianto di depurazione delle acque reflue Bruxelles Nord (il più grande d Europa), il terminal aeroportuale di Zaventem e la sala concerti di Bruges. Per ulteriori informazioni sulle nostre attività di ingegneria civile, rimandiamo alla nostra brochure sulle Opere civili Thomas m.r. Depaepe 34

37 3.2 Opere ambientali Bonifica dei terreni e delle acque di falda, trattamento dei fanghi e dragaggio ambientale, oltre alla gestione di altre tipologie di rifiuto: Envisan vanta esperienza in opere ambientali di qualsiasi tipo. A tal scopo, il team multi disciplinare ha a propria disposizione un ampia gamma di tecnologie di bonifica. Anche su questo fronte, Jan De Nul Group assicura un approccio integrato, dalla progettazione all esecuzione, utilizzando i propri impianti mobili ed anche numerose piattaforme di stoccaggio e trattamento. Inno vazione e ricerca e sviluppo sono elementi cruciali che consentono a Envisan di offrire soluzioni creative e competitive ai propri clienti. Envisan è divenuta il partner ideale per complessi progetti di bonifica e risanamento di vecchie discariche a livello internazionale. Per ulteriori informazioni su Envisan, rimandiamo alla brochure sulle Opere ambientali Happy Day - J.L. Burnod 35

38 4 Servizi di supporto 4.1 Ufficio Tecnico (Stabilità CAD MX Supporto grafico) Un numero sempre maggiore di clienti è alla ricerca di una soluzione complessiva per i propri progetti di costruzione con un approccio integrato di progettazione ed realizzazione. Jan De Nul Group ha individuato questo trend ann i fa e ha iniziato a costituire un ufficio tecnico qualificato e competente. L integrazione delle sue competenze specifiche in entrambe le fasi di progettazione e di esecuzione crea un notevole valore aggiunto che si traduce in progetti di costruzione più economici e sicuri, in un aumento della qualità e in un controllo meticoloso dei rischi presenti. L ufficio tecnico di Jan De Nul Group è costituito da un vasto team di esperti, ingegneri, progettisti e disegnatori specializzati e dispone dei più moderni strumenti software e hardware disponibili. Le competenze dell ufficio tecnico includono, fra le altre: Studio e progettazione integrata di tutti i tipi di costruzione in calcestruzzo, acciaio e legno; Progettazione geotecnica sotto tutti gli aspetti; Drenaggio e disidratazione del terreno di fondazione; Progettazione integrata delle infrastrutture marittime, compresi i calcoli delle azioni delle onde; Progettazione, ottimizzazione e follow-up delle opere di movimento terra di larga scala; Studio comparativo dei metodi di esecuzione per tutti i tipi di progetto. Progetti complessi richiedono una preparazione approfondita ed una comuni cazione intensiva. All interno dell ufficio tecnico un team lavora con il programma MX per calcolare tutte le quantità di terreno in 3D, ottimizzando in tal modo i grossi appalti (movimento terra, lavori di dragaggio, strade, ferrovie ecc.). Le informazioni di entrambi i team - CAD ed MX - sono trasmesse al team di visualizzazione in 3D, dove vengono visualizzate le varie fasi di un progetto o di un processo. 36

39 Ras Laffan Port Expansion Project - Ras Laffan (Qatar) Opere di dragaggio, riporto e scogliere artificiali di massi - Progettazione di frangiflutti 37

40 4.2 Rilievi Al fine di studiare e portare a compimento in modo tempestivo ed efficiente i propri progetti di dragaggio e grandi opere infrastrutturali in modo accurato, Jan De Nul Group ha costituito una propria Divisione per i rilievi, affidandole i seguenti compiti: L indicazione accurata dell ubicazione e del livello (altezza/profondità) dell area di lavoro in base a metodi di misurazione topografica e idrografica (prima, durante e dopo l esecuzione dei lavori); Presentazione dei risultati di misurazione e del calcolo delle quantità dragate; Approntamento e mantenimento di sistemi di posizionamento e visualizzazione sulle draghe in modo che l operatore possa lavorare molto precisamente utilizzando un profilo di terreno od un modello topografico digitale. La Divisione rilievi di Jan De Nul è costituita da un vasto team di esperti e ingegneri impegnati in vari progetti distribuiti in vari paesi del mondo. Al fine di soddisfare i requisiti sempre più stringenti dei clienti, questa divisione dispone di avanzate apparecchiature di misurazione high-tech per misurazioni idrografiche e topografiche. Il team monitora inoltre da vicino tutti i recenti sviluppi tecnologici e li testa preparandosi per le future sfide nell industria del dragaggio ed offshore. Esecuzione di progetti di costruzione marini in modo ecologico e sostenibile Mentre i vincoli ambientali in tutto il mondo si fanno sempre più stringenti, ci viene costantemente chiesto di ridurre l impatto dei lavori di dragaggio sulla colonna d acqua e sull ambiente marino circostante. Jan De Nul Group riconosce sia la necessità delle attuali limitazioni imposte ai progetti di dragaggio e di land reclamation, sia l impatto di talune attività di dragaggio sull ambiente marino. Come società internazionale impegnata a favore dell ambiente, Jan De Nul Group partecipa a progetti di costruzione in ambito marittimo in tutto il mondo, applicando rigorose norme concernenti lo smaltimento e la diffusione delle sostanze inquinanti. Per questi progetti applica tecniche di indagine approfondite per monitorare il processo di dragaggio ed installazione. Questo know-how è utilizzato nei nostri costanti sforzi volti a sviluppare tecniche operative sempre più efficienti e sostenibili ambientalmente. 38

41 Il nostro impegno a favore dell ambiente è dimostrato a 3 livelli: La nostra modernissima flotta di navi d alto mare e mezzi di terra soddisfa le più rigorose norme ambientali internazionali; Il nostro team preposto all ambiente marino monitora da vicino gli aspetti collegati all ambiente durante le varie fasi del progetto (fase di gara d appalto, fase di mobilizzazione e implementazione delle procedure di gestione degli aspetti ambientali); Envisan, controllata di Jan De Nul Group, è specializzata nelle opere di bonifica per il trattamento dell inquinamento storico. I criteri ambientali sono specifici per ogni progetto. Se necessario, per ogni progetto è redatta una relazione specifica sulla gestione degli aspetti ambientali. Implementando questo specifico programma di politiche e gestione ambientale in ogni progetto, Jan De Nul punta a realizzare progetti di costruzione in ambito marittimo in modo ecologico e sostenibile. 39

42 4.3 Flotta Una draga semo vente aspirante refluente con pozzo di carico è utilizzata principal mente per dragare materiale incoerente quale sabbia, argilla o ghiaia. A tal fine, sono abbassati uno o due tubi di aspirazione dotati di una testa dragante che viene trascinata lungo il fondo. Tramite un sistema di pompaggio la miscela di sabbia e acqua è aspirata e imma gaz zinata nel pozzo di carico della draga. Una volta completamente caricata, la draga si dirige verso il sito di desti na zione dove il materiale può essere scaricato attraverso aperture nella parte inferiore dello scafo o refluito ricorrendo attraverso la tecnica del rainbowing. Il refluimento della sabbia dragata attraverso condotte galleggianti sul sito di destinazione è un altra tecnica di scarico di uso comune. Una draga aspirante refluente con disgregatore è dotata di un disgregatore rotante che disgrega il terreno duro in frammenti. Il terreno disgregato è quindi aspirato da pompe di dragaggio. Le draghe aspiranti refluenti con disgregatore sono per la maggior parte dei casi stazionarie, che disgregano il terreno in base a un profilo predefinito. Il materiale è quindi pom pato a terra a mezzo di pompe e una condotta galleggiante oppure è caricato in una motobetta con pozzo di carico con fondo apribile ormeggiata al suo fianco, in grado di scaricare il residuo di dragaggio nel luogo di destinazione prestabilito. Le draghe meccaniche con escavatore a benna rovescia sono un tipo di draga molto comune che di norma non è semovente. La parte più importante è l escavatore idraulico che draga da un pontone. Il Backacter è l escavatore per dragaggi più grande al mondo con un concetto di scavo totalmente innovativo e fortemente migliorato. 40

2.3 Infrastrutture di trasporto. 2.4 Opere civili. 3.2 Opere ambientali

2.3 Infrastrutture di trasporto. 2.4 Opere civili. 3.2 Opere ambientali opere CIVILi S O M M A R I O 1 Introduzione 2 Opere civili 2.1 Ingegneria idraulica 2.2 Infrastructture per condotte e trattamento acque 2.3 Infrastrutture di trasporto 2.4 Opere civili 3 Altre attività

Dettagli

2.1 Trattamento dei sedimenti e dragaggio ambientale. 4.1 Centri di trattamento terreni e sedimenti

2.1 Trattamento dei sedimenti e dragaggio ambientale. 4.1 Centri di trattamento terreni e sedimenti OPERE AMBIENTALI SOMMARIO 1 Introduzione 2 Opere ambientali 2.1 Trattamento dei sedimenti e dragaggio ambientale 2.2 Bonifica di terreni e acque di falda 2.3 Trattamento di rifiuti specifici 2.4 Prodotti

Dettagli

PROFILO AZIENDALE. www.jandenul.com

PROFILO AZIENDALE. www.jandenul.com PROFILO AZIENDALE www.jandenul.com LEADING THE GROWTH... Persone e mezzi navali! In sintesi questa è la forza di cui dispone Jan De Nul Group. Il Gruppo si pone al vertice dell industria mondiale del dragaggio

Dettagli

SCIENZE E TECNOLOGIE APPLICATE SETTORE MARITTIMO

SCIENZE E TECNOLOGIE APPLICATE SETTORE MARITTIMO SCIENZE E TECNOLOGIE APPLICATE SETTORE MARITTIMO MODULO : CINQUE UNITA : UNO STRUTTURE PORTUALI Generalità Nomenclatura: I Porti sono spazi acquei, protetti naturalmente o artificialmente dal vento e dalle

Dettagli

2 incontro di vertice MAE Gruppo TREVI. Farnesina 05.Nov. 2012

2 incontro di vertice MAE Gruppo TREVI. Farnesina 05.Nov. 2012 2 incontro di vertice MAE Gruppo TREVI Farnesina 05.Nov. 2012 1. Gruppo TREVI 2. Dati Finanziari 3. Settore Fondazioni 4. Settore Perforazioni Central Reclamation Lavori di Fondazioni (HONG KONG) 2 Gruppo

Dettagli

Siracusa 28 Marzo 2011. Seminario di studi. Coordinamento della sicurezza nella realizzazione di opere complesse

Siracusa 28 Marzo 2011. Seminario di studi. Coordinamento della sicurezza nella realizzazione di opere complesse Siracusa 28 Marzo 2011 Seminario di studi Coordinamento della sicurezza nella realizzazione di opere complesse Presentazione dell opera: Realizzazione ed installazione del Primo Terminale GNL Off Shore

Dettagli

Il settore della cantieristica da diporto negli EAU

Il settore della cantieristica da diporto negli EAU Il settore della cantieristica da diporto negli EAU Gli Emirati Arabi Uniti sono caratterizzati da 1,318km di costa e i suoi abitanti hanno una lunga tradizione legata al mare. Ne risulta che gli attracchi

Dettagli

Autorità Portuale di Napoli

Autorità Portuale di Napoli Autorità Portuale di Napoli Dati del porto di Napoli L Autorità Portuale di Napoli amministra tutta la linea di costa del Comune di Napoli e di Castellammare di Stabia Un area estesa, dove il territorio

Dettagli

AMBURGO IL PORTO DI AMBURGO

AMBURGO IL PORTO DI AMBURGO ESTERO AMBURGO IL PORTO DI AMBURGO Uno dei più importanti scali del nord Europa vede la progressiva crescita del traffico contenitori, che con 2 milioni di teu per anno e la previsione di un sostanziale

Dettagli

ECONOMIA DEL MARE - BLUE ECONOMY

ECONOMIA DEL MARE - BLUE ECONOMY Camera Italiana di Commercio e Industria di Santa Catarina (Organo riconosciuto dal Governo Italiano Decreto Mise29/7/2009) Tel.: +55 48 3027 2710 www.brasileitalia.com.br ECONOMIA DEL MARE - BLUE ECONOMY

Dettagli

Provincia di Livorno Unità di Servizio 3.1 Difesa del Suolo e delle Coste Unità Organizzativa Risorse marine e Georisorse

Provincia di Livorno Unità di Servizio 3.1 Difesa del Suolo e delle Coste Unità Organizzativa Risorse marine e Georisorse PIANO STRAORDINARIO PER LA MITIGAZIONE DEL RISCHIO IDROGEOLOGICO Art. 2, comma 240, Legge 23 dicembre 2009, n. 191 ACCORDO DI PROGRAMMA MATTM-REGIONE TOSCANA 3 NOVEMBRE 2010 Intervento di difesa dell abitato

Dettagli

per portarti nel futuro

per portarti nel futuro DALLA FERROVIA AL PORTO, ALL AEROPORTO 1848 Inaugurazuione linea ferroviaria Padova-Venezia 1869-1880 si sposta il porto dal bacino di San Marco ad un area prossima alla testata del ponte ferroviario,

Dettagli

Workshop Fondazione Istud sul IV Capitalismo. Stresa, 25 Novembre 2011

Workshop Fondazione Istud sul IV Capitalismo. Stresa, 25 Novembre 2011 Workshop Fondazione Istud sul IV Capitalismo Stresa, 25 Novembre 2011 I Primi Passi di una storia lunga oltre 50 anni 1957 - Chiesa di San Andrea in Bagnolo 1957 - Davide Trevisani decide di creare a Cesena

Dettagli

S.G.M. geologia e ambiente. progettazione e realizzazione opere edili

S.G.M. geologia e ambiente. progettazione e realizzazione opere edili S.G.M. geologia e ambiente progettazione e realizzazione opere edili SCAVI E MOVIMENTI TERRA, DEMOLIZIONI, OPERE DI URBANIZZAZIONE, ACQUEDOTTI E FOGNATURE, TRATTAMENTO ACQUE REFLUE, IMPIANTI ELETTRICI,

Dettagli

Viale Belforte, 273 info@scavideluis.it Tel. 0332 333078 21100 VARESE (VA) www.scavideluis.it Fax 0332 333616

Viale Belforte, 273 info@scavideluis.it Tel. 0332 333078 21100 VARESE (VA) www.scavideluis.it Fax 0332 333616 1951 2016 Viale Belforte, 273 info@scavideluis.it Tel. 0332 333078 21100 VARESE (VA) www.scavideluis.it Fax 0332 333616 1951 2016 L impresa Scavi De Luis Srl, realtà consolidata da sessantacinque anni,

Dettagli

ADEGUAMENTO VIA ACQUEA DI ACCESSO ALLA STAZIONE MARITTIMA DI VENEZIA E RIQUALIFICAZIONE DELLE AREE LIMITROFE AL CANALE CONTORTA S.

ADEGUAMENTO VIA ACQUEA DI ACCESSO ALLA STAZIONE MARITTIMA DI VENEZIA E RIQUALIFICAZIONE DELLE AREE LIMITROFE AL CANALE CONTORTA S. ADEGUAMENTO VIA ACQUEA DI ACCESSO ALLA STAZIONE MARITTIMA DI VENEZIA E RIQUALIFICAZIONE DELLE AREE LIMITROFE AL CANALE CONTORTA S.ANGELO Ing. Nicola Torricella Direttore Tecnico Venezia, 30/4/2015 ADEGUAMENTO

Dettagli

Cognome... Nome... LE CORRENTI MARINE

Cognome... Nome... LE CORRENTI MARINE Cognome... Nome... LE CORRENTI MARINE Le correnti marine sono masse d acqua che si spostano in superficie o in profondità negli oceani: sono paragonabili a enormi fiumi che scorrono lentamente (in media

Dettagli

PERFORAZIONE A PERCUSSIONE

PERFORAZIONE A PERCUSSIONE PERFORAZIONE A PERCUSSIONE Attrezzature e funzionamento L impianto è costituito da: un sistema di sollevamento (coppia di argani con frizione, funi di acciaio e torre); una a sonda cilindrica cava munita

Dettagli

Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture

Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture Documento ANALISI STATISTICA DICHIARAZIONI DI AVVALIMENTO PERVENUTE NELL ANNO 2011 Osservatorio dei Contratti Pubblici Analisi

Dettagli

CEM COSTRUZIONI SPA specializzati in costruzioni edili e marittime. Italiano

CEM COSTRUZIONI SPA specializzati in costruzioni edili e marittime. Italiano CEM COSTRUZIONI SPA Italiano CEM COSTRUZIONI SPA storia dell'azienda L impresa di costruzioni C.E.M. S.p.A. ha iniziato la sua attività da alcuni decenni ed è specializzata nel settore delle opere marittime.

Dettagli

2012 Scenari Energetici al 2040

2012 Scenari Energetici al 2040 212 Scenari Energetici al Sommario Fondamentali a livello globale 2 Settore residenziale e commerciale 3 Settore dei trasporti 4 Settore industriale 5 Produzione di energia elettrica 6 Emissioni 7 Offerta

Dettagli

Derrick - macchine e apparecchi di sollevamento e movimentazione (28.22.02)

Derrick - macchine e apparecchi di sollevamento e movimentazione (28.22.02) Allegato 1 MACCHINARI SPECIFICI DI CANTIERE Elenco alfabetico dei macchinari compresi nella divisione 28 ATECO 2007 Apripista: - macchine movimento terra (28.92.09) Rientrano in tale voce: Dozer gommato,

Dettagli

minidumper e pale caricatrici con massa operativa minore o uguale a 4500 kg eventualmente corredati di accessori per il sollevamento;

minidumper e pale caricatrici con massa operativa minore o uguale a 4500 kg eventualmente corredati di accessori per il sollevamento; FAQ INAIL Settore edilizia 1. Cosa deve contenere la Descrizione complessiva del progetto? Deve contenere la descrizione degli interventi (massimo tre) per cui si richiede il finanziamento in funzione

Dettagli

COMUNICATO STAMPA SITUAZIONE TRIMESTRALE AL 31 MARZO 2002

COMUNICATO STAMPA SITUAZIONE TRIMESTRALE AL 31 MARZO 2002 COMUNICATO STAMPA SITUAZIONE TRIMESTRALE AL 31 MARZO 2002 Il Consiglio di Amministrazione della Saipem S.p.A. in data odierna ha esaminato la situazione trimestrale consolidata del Gruppo (non oggetto

Dettagli

Servizi per l edilizia

Servizi per l edilizia Geo24h Servizi per l edilizia Palancolati metallici e compositi Fondazioni speciali Dragaggio canali, fumi, laghi e cave Dewatering con pozzi Dewatering con sistemi wellpoint Tipologie di Intervento I

Dettagli

ALLA SCOPERTA DEL CILE ATTRAVERSO I SUOI SETTORI SERVIZI. www.prochile.gob.cl

ALLA SCOPERTA DEL CILE ATTRAVERSO I SUOI SETTORI SERVIZI. www.prochile.gob.cl ALLA SCOPERTA DEL CILE ATTRAVERSO I SUOI SETTORI SERVIZI www.prochile.gob.cl Il Cile sorprende per la sua geografia diversificata. Le sue montagne, valli, deserti, boschi e migliaia di chilometri di costa

Dettagli

Via G. Iacobucci, 102 Frosinone. Tel.0775 203053

Via G. Iacobucci, 102 Frosinone. Tel.0775 203053 Via G. Iacobucci, 102 Frosinone. Tel.0775 203053 www.scuoladiformazione.com info@scuoladiformazione.com La Scuola di Formazione è una società di consulenza e di formazione che assiste i suoi clienti privati

Dettagli

EVOLUZIONE DELLA LINEA DI COSTA

EVOLUZIONE DELLA LINEA DI COSTA U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I C A T A N I A F A C O L T À D I I N G E G N E R I A C o r s o d i I D R A U L I C A M A R I T T I M A EVOLUZIONE DELLA LINEA DI COSTA Prof. Ing. Enrico FOTI&

Dettagli

I servizi offerti dalla Business Unit SIMINcarp

I servizi offerti dalla Business Unit SIMINcarp La Business Unit SIMINcarp sviluppa i servizi attraverso il know how cresciuto negli anni che si fonda sull esperienza concreta su caratteristiche di forte specializzazione e sul continuo aggiornamento

Dettagli

TREVI PER L EDILIZIA PRIVATA Dal mondo, al vostro mondo.

TREVI PER L EDILIZIA PRIVATA Dal mondo, al vostro mondo. TREVI PER L EDILIZIA PRIVATA Dal mondo, al vostro mondo. UNA STORIA COMINCIATAIL GRUPPO 50 ANNI FA Da oltre 50 anni, il GRUPPO TREVI è universalmente riconosciuto leader di riferimento nel settore dell

Dettagli

RECUPERO AMBIENTALE E SALVAGUARDIA DEL LITORALE INDICE

RECUPERO AMBIENTALE E SALVAGUARDIA DEL LITORALE INDICE INDICE 1. Premesse...2 2. Manuale d uso delle opere...3 2.1. Descrizione delle opere...3 2.2. Modalità d uso delle opere progettate...4 3. Monitoraggio delle opere...5 4. Manutenzione...6 PROGETTO DEFINITIVO

Dettagli

Nell ambito del progetto aggiudicato

Nell ambito del progetto aggiudicato PIZZAROTTI IN UN PROGETTO DI GRANDE LEVATURA INTERNAZIONALE Un po di Italia A MARSIGLIA Eccellenza ingegneristica, flessibilità operativa e tecnologia d avanguardia: ecco i punti di forza che hanno permesso

Dettagli

Bergamo, 1 luglio 2014 CIRCOLARE N. 131. Alle Stazioni Appaltanti della Provincia di Bergamo ALLE IMPRESE ASSOCIATE

Bergamo, 1 luglio 2014 CIRCOLARE N. 131. Alle Stazioni Appaltanti della Provincia di Bergamo ALLE IMPRESE ASSOCIATE CIRCOLARE N. 131 Bergamo, 1 luglio 2014 Alle Stazioni Appaltanti della Provincia di Bergamo ALLE IMPRESE ASSOCIATE LORO SEDI Oggetto: Legge 80/2014, art. 12: nuovi riferimenti normativi riguardanti le

Dettagli

DI DUBAI E SRM PRESENTANO LO STUDIO: ECONOMIC OUTLOOK

DI DUBAI E SRM PRESENTANO LO STUDIO: ECONOMIC OUTLOOK COMUNICATO STAMPA INTESA SANPAOLO-HUB DI DUBAI E SRM PRESENTANO LO STUDIO: ECONOMIC OUTLOOK: IL BUSINESS ITALIANO NEGLI EMIRATI ARABI UNITI LA DIRETTRICE MEDITERRANEO-SUEZ-GOLFO NUOVO ORIZZONTE DI CRESCITA

Dettagli

SINTESI DEI RISULTATI

SINTESI DEI RISULTATI SINTESI DEI RISULTATI I dati relativi alle imprese di costruzioni che hanno preso parte all Indagine Ance 2013 sull internazionalizzazione confermano la dinamicità del settore, nonostante la crisi in atto.

Dettagli

Sistemi di automazione e controllo di processo

Sistemi di automazione e controllo di processo Sistemi di automazione e controllo di processo Profilo dell azienda S o l u z i o n i i n d u s t r i a l i La società INDAS d.o.o., ubicata a Novi Sad, capoluogo della regione della Vojvodina, è una delle

Dettagli

MOTOCISTERNA COSMO: IL TRASPORTO DI PRODOTTI PETROLIFERI VIA MARE SICURO E AFFIDABILE

MOTOCISTERNA COSMO: IL TRASPORTO DI PRODOTTI PETROLIFERI VIA MARE SICURO E AFFIDABILE MOTOCISTERNA COSMO: IL TRASPORTO DI PRODOTTI PETROLIFERI VIA MARE SICURO E AFFIDABILE anonima petroli italiana SICUREZZA DEL MARE: ELEMENTO DELLA COMPATIBILITÀ TERRITORIALE IL GRUPPO API E L AMBIENTE:

Dettagli

Nuova Norma Europea EN 16228:2014 Attrezzature per perforazioni e fondazioni Sicurezza. Aspetti significativi e implicazioni per gli utilizzatori

Nuova Norma Europea EN 16228:2014 Attrezzature per perforazioni e fondazioni Sicurezza. Aspetti significativi e implicazioni per gli utilizzatori Nuova Norma Europea EN 16228:2014 Attrezzature per perforazioni e fondazioni Sicurezza Aspetti significativi e implicazioni per gli utilizzatori Padova, 14 maggio 2014 UCoMESA Unione costruttori macchine

Dettagli

Capitolato speciale per fornitura e messa in opera di dispersori profondi per protezione catodica ed opere accessorie PARTE III

Capitolato speciale per fornitura e messa in opera di dispersori profondi per protezione catodica ed opere accessorie PARTE III Capitolato speciale per fornitura e messa in opera di dispersori profondi per protezione catodica ed opere accessorie PARTE III Luglio 2013 rev. 0 pag. 1 di 8 Indice CAPITOLO PAGINA 1 - PREMESSA 3 2 -

Dettagli

IMPIANTI WELLPOINT CAPITOLATO WELLPOINT CAPITOLATO POMPE

IMPIANTI WELLPOINT CAPITOLATO WELLPOINT CAPITOLATO POMPE PROFILO La ditta è stata fondata nel 1989 da Franco Rizzato. All iniziale attività di fornitura di impianti wellpoint e realizzazione di pozzi drenanti, se ne sono affiancate via via altre legate soprattutto

Dettagli

Audizione 13 a Commissione Permanente Territorio, ambiente, beni ambientali

Audizione 13 a Commissione Permanente Territorio, ambiente, beni ambientali Audizione 13 a Commissione Permanente Territorio, ambiente, beni ambientali Le problematiche ambientali connesse alla prospezione, ricerca, coltivazione ed estrazione di idrocarburi liquidi in mare, anche

Dettagli

> INNOVAZIONE, PASSIONE E PROFESSIONALITà > DAL 1982 NEL MONDO DEL TRASPORTO > IVECO MEZZI SPECIALI > OFFICINA TRUCK > OFFICINA CAR > MAGAZZINO

> INNOVAZIONE, PASSIONE E PROFESSIONALITà > DAL 1982 NEL MONDO DEL TRASPORTO > IVECO MEZZI SPECIALI > OFFICINA TRUCK > OFFICINA CAR > MAGAZZINO company outline company outline > INNOVAZIONE, PASSIONE E PROFESSIONALITà > DAL 1982 NEL MONDO DEL TRASPORTO > IVECO MEZZI SPECIALI > OFFICINA TRUCK > OFFICINA CAR > MAGAZZINO > CANTIERISTICA > REVISIONI

Dettagli

Sapa ha circa 13.000 dipendenti in 30 Paesi, tutti orientati al cliente.

Sapa ha circa 13.000 dipendenti in 30 Paesi, tutti orientati al cliente. Sapa in breve Sapa ha circa 13.000 dipendenti in 30 Paesi, tutti orientati al cliente. Attività in breve Estrusione di profili Calandratura Belgio Canada Cina Danimarca Francia Germania Gran Bretagna Italia

Dettagli

WASS per il mercato civile SICUREZZA IN MARE

WASS per il mercato civile SICUREZZA IN MARE WASS per il mercato civile SICUREZZA IN MARE Siamo tutti legati all oceano. E quando torniamo al mare, sia per navigarci sia per guardarlo, torniamo da dove siamo venuti. John F. Kennedy incontro con

Dettagli

TRASPORTO MERCI ALLA RINFUSA E MOVIMENTO TERRA TRASPORTO MERCI CONFEZIONATE - TRASPORTO GAS CRIOGENICI TRASPORTI ECCEZIONALI - LOGISTICA INTEGRATA

TRASPORTO MERCI ALLA RINFUSA E MOVIMENTO TERRA TRASPORTO MERCI CONFEZIONATE - TRASPORTO GAS CRIOGENICI TRASPORTI ECCEZIONALI - LOGISTICA INTEGRATA TRASPORTO MERCI ALLA RINFUSA E MOVIMENTO TERRA TRASPORTO MERCI CONFEZIONATE - TRASPORTO GAS CRIOGENICI TRASPORTI ECCEZIONALI - LOGISTICA INTEGRATA TRASPORTO MERCI ALLA RINFUSA E MOVIMENTO TERRA TRASPORTO

Dettagli

Il successo dell economia di ogni

Il successo dell economia di ogni cave & cantieri SETTORE: LAVAGGIO INERTI SVILUPPO ECONOMICO E RISPETTO AMBIENTALE Descrizione di un impianto di depurazione acqua e trattamento fango a ciclo chiuso Il successo dell economia di ogni paese

Dettagli

PROGETTAZIONE ED ESECUZIONE DI UN POZZO E PROVE DI PORTATA

PROGETTAZIONE ED ESECUZIONE DI UN POZZO E PROVE DI PORTATA E dott. geol. Gianluigi Giannella IL RUOLO DEL GEOLOGO PROGETTISTA Qual è il ruolo del geologo nell esecuzione dei pozzi? Spesso è solo il tramite tra il committente e la ditta di perforazione. Altre volte

Dettagli

SICUREZZA NEI CANTIERI ILLUSTRATA

SICUREZZA NEI CANTIERI ILLUSTRATA Manuel De Rossi, Giuseppe Semeraro SICUREZZA NEI CANTIERI ILLUSTRATA La legislazione di tutela della salute e sicurezza nei cantieri e nei lavori in quota disegnata Sommario Premessa 9 D.Lgs. 81/2008 e

Dettagli

ELENCO DELLE ATTIVITÀ DI CUI ALL ARTICOLO 5, PUNTO 7 ( 1 )

ELENCO DELLE ATTIVITÀ DI CUI ALL ARTICOLO 5, PUNTO 7 ( 1 ) ELENCO DELLE ATTIVITÀ DI CUI ALL ARTICOLO 5, PUNTO 7 ( 1 ) NACE Rev. 1 ( 1 ) 45 Costruzioni Questa divisione comprende: nuove costruzioni, restauri e riparazioni comuni. 45000000 45.1 Preparazione del

Dettagli

ISO 9001 FM 537604 TAILOR MADE SOLUTION FOR HEAVY DUTY JOB. company profile

ISO 9001 FM 537604 TAILOR MADE SOLUTION FOR HEAVY DUTY JOB. company profile catalogo draghe ISO 9001 FM 537604 TAILOR MADE SOLUTION FOR HEAVY DUTY JOB company profile La storia Dragflow S.r.l. nasce alla fine degli anni ottanta quale produttore di pompe sommergibili con agitatore

Dettagli

Con l Uomo, per l Ambiente

Con l Uomo, per l Ambiente Con l Uomo, per l Ambiente Disostruzione fognature Pulizia fosse biologiche Spurgo pozzi neri L AZIENDA Trasporto e stoccaggio rifiuti Bonifica ambientale Manutenzione impianti fognari Ecotecnica: dall

Dettagli

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI SCENARI ENERGETICI AL 24 SINTESI Leggi la versione integrale degli Scenari Energetici o scaricane una copia: exxonmobil.com/energyoutlook Scenari Energetici al 24 Gli Scenari Energetici offrono una visione

Dettagli

Diavik Diamonds (Canada)

Diavik Diamonds (Canada) www.pacchiosi.com ROCK-SOIL TECHNOLOGY AND EQUIPMENTS Diavik Diamonds (Canada) ROCK-SOIL TECHNOLOGY AND EQUIPMENTS DIAVIK DIAMONDS (LAC DE GRAS, NORTH- WEST TERRITORIES YELLOWKNIFE - CANA- DA) PROGETTO:

Dettagli

4. ATTIVITÀ 4: STUDIO DELLE TECNOLOGIE D'INTERVENTO OT-

4. ATTIVITÀ 4: STUDIO DELLE TECNOLOGIE D'INTERVENTO OT- 4. ATTIVITÀ 4: STUDIO DELLE TECNOLOGIE D'INTERVENTO OT- TIMALI 4.1 Descrizione dell attività L'attività n 4 del progetto è stata dedicata allo studio delle tecnologie d'intervento ottimali. Nel contesto

Dettagli

BSH Bosch und Siemens. vertici dell efficienza. BSH: un magazzino ai

BSH Bosch und Siemens. vertici dell efficienza. BSH: un magazzino ai magazzino BSH: un magazzino ai vertici dell efficienza di Cecilia Biondi In occasione del pre-lancio della nuova serie di carrelli elettrici RX-50, Still ha voluto lasciar parlare più che altro i fatti.

Dettagli

SCARABELLO E. SERVICE

SCARABELLO E. SERVICE SCARABELLO E. SERVICE AUTOSPURGHI, VIDEOISPEZIONI, BONIFICHE AMBIENTALI SMALTIMENTO REFLUI INDUSTRIALI, RIFIUTI PERICOLOSI E NON PERICOLOSI. AZIENDA CERTIFICATA UNI ISO EN9001/2000 La nostra società Scarabello

Dettagli

OSSERVATORIO VENDITE MACCHINE E IMPIANTI PER LE COSTRUZIONI 2015 CRESME. Cantiermacchine-ASCOMAC

OSSERVATORIO VENDITE MACCHINE E IMPIANTI PER LE COSTRUZIONI 2015 CRESME. Cantiermacchine-ASCOMAC CRESME RICERCHE SPA OSSERVATORIO VENDITE MACCHINE E IMPIANTI PER LE COSTRUZIONI CRESME PROMOSSO DA Cantiermacchine-ASCOMAC VENDITE MACCHINE MOVIMENTO TERRA IV TRIMESTRE EXPORT E IMPORT MACCHINE PER LE

Dettagli

Presentazione Tecnico - Commerciale

Presentazione Tecnico - Commerciale Presentazione Tecnico - Commerciale FUCHS ACCIAI SRL, è una realtà consolidata operante nel settore delle forniture per le opere del genio civile, delle infrastrutture e del sottosuolo ; siamo dotati di

Dettagli

forma e dimensione, eseguito entro o fuori acqua fino alla profondità di m 12,30 L.A.T. con mezzi marittimi idonei di qualsiasi

forma e dimensione, eseguito entro o fuori acqua fino alla profondità di m 12,30 L.A.T. con mezzi marittimi idonei di qualsiasi ANALISI NUOVO PREZZO NP.01 Salpamento di sedimenti sabbiosi, pietrisco, massi artificiali o naturali, rottami ed altri manufatti o elementi lapidei di qualsiasi forma e dimensione, eseguito entro o fuori

Dettagli

Vendita, noleggio, assistenza e formazione. Primi al vostro fianco per trovare la soluzione ideale nel vostro cantiere

Vendita, noleggio, assistenza e formazione. Primi al vostro fianco per trovare la soluzione ideale nel vostro cantiere Vendita, noleggio, assistenza e formazione Primi al vostro fianco per trovare la soluzione ideale nel vostro cantiere Coraini Macchine Edili Industriali Srl Via della Tecnica, 59 40068 San Lazzaro di Savena

Dettagli

PIANO REGOLATORE PORTUALE DEL PORTO DI LIVORNO 2012

PIANO REGOLATORE PORTUALE DEL PORTO DI LIVORNO 2012 AUTORITA' PORTUALE DI LIVORNO PIANO REGOLATORE PORTUALE DEL PORTO DI LIVORNO 2012 Titolo elaborato: STIMA TECNICO ECONOMICA DEGLI INTERVENTI PIANIFICATI Scala: Committente: AUTORITA' PORTUALE DI LIVORNO

Dettagli

Studio di Ingegneria e Consulenza 01P. Piazza Campello, 1-23100 Sondrio RELAZIONE TECNICO-ILLUSTRATIVA

Studio di Ingegneria e Consulenza 01P. Piazza Campello, 1-23100 Sondrio RELAZIONE TECNICO-ILLUSTRATIVA Studio di Ingegneria e Consulenza 01P COMUNE DI SONDRIO PROVINCIA DI SONDRIO Piazza Campello, 1-23100 Sondrio RELAZIONE TECNICO-ILLUSTRATIVA SOMMARIO PREMESSA... 3 IRRIGAZIONE DI SUPERFICI SPORTIVE...

Dettagli

GESTIONE DEL CANTIERE E SICUREZZA

GESTIONE DEL CANTIERE E SICUREZZA GESTIONE DEL CANTIERE E SICUREZZA a.s. 2014-2015 L.1 Prof. Vincenzo Ninni 1 FINALITA DEL CORSO IL CORSO DI GESTIONE DEL CANTIERE E SICUREZZA DELL AMBIENTE DI LAVORO HA IL COMPITO DI FORNIRE TUTTE LE INDICAZIONI

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dei Lavori Pubblici. Prezzario Regionale dei lavori pubblici. Voci finite: Analisi dei prezzi Volume 9

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dei Lavori Pubblici. Prezzario Regionale dei lavori pubblici. Voci finite: Analisi dei prezzi Volume 9 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dei Lavori Pubblici Prezzario Regionale dei lavori pubblici Voci finite: Analisi dei prezzi Volume 9 Anno: 2008 Indice Voci finite i Indice D.0012 - RESTAURO..............................................

Dettagli

Smaltimento. Depurazione. Bonifica

Smaltimento. Depurazione. Bonifica GRANIFIX s.r.l Viale dell Artigianato, 15-35026 Conselve (PD) Tel. 049 9500268-049 9500322 - Fax 049 9500326 - info@granifix.it Smaltimento Depurazione Bonifica La tranquillità La tranquillità di affidarvi

Dettagli

ELENCO PREZZI. Comune di Capoterra Provincia di Cagliari

ELENCO PREZZI. Comune di Capoterra Provincia di Cagliari Comune Capoterra Provincia Cagliari pag. 1 ELENCO PREZZI OGGETTO: SISTEMAZIONE E RINATURALIZZAZIONE DELLE DIFESE LITORANE BONIFICA E SISTEMAZIONE DELLA FASCIA COSTIERA PROGETTO ESECUTIVO DELLE OPERE MARITTIME

Dettagli

Le rinnovabili in cifre

Le rinnovabili in cifre Le rinnovabili in cifre (Febbraio 2004) Le energie rinnovabili - il vento, l acqua, la biomassa, il sole e l energia geotermica costituiscono un enorme potenziale per la tutela del clima. Il nuovo Jahrbuch

Dettagli

OSSERVATORIO VENDITE MACCHINE E IMPIANTI PER LE COSTRUZIONI 2015 CRESME

OSSERVATORIO VENDITE MACCHINE E IMPIANTI PER LE COSTRUZIONI 2015 CRESME CRESME RICERCHE SPA OSSERVATORIO VENDITE MACCHINE E IMPIANTI PER LE COSTRUZIONI CRESME PROMOSSO DA Cantiermacchine-ASCOMAC Ucomesa-ANIMA Comamoter-FEDERUNACOMA NELL AMBITO DI FEDERCOSTRUZIONI VENDITE MACCHINE

Dettagli

Gruppo PETROKAN NAVENNA

Gruppo PETROKAN NAVENNA PK Gruppo PETROKAN NAVENNA LA PRESENZA SUL TERRITORIO DA PIU DI 50 ANNI, UNITAMENTE ALL ECCELENZA DEI SERVIZI OFFERTI, FANNO DEL GRUPPO PETROKAN- NAVENNA IL PARTNER IDEALE PER QUALSIASI NECESSITA SERVIZI

Dettagli

BROCHURE AZIENDALE STUCCHI SERVIZI ECOLOGICI

BROCHURE AZIENDALE STUCCHI SERVIZI ECOLOGICI BROCHURE AZIENDALE STUCCHI SERVIZI ECOLOGICI 30 ANNI ALL INSEGNA DELL ECCELLENZA. Fondata nel 1985, Stucchi Servizi Ecologici è nata come azienda rivolta al settore degli spurghi residenziali. Oggi offre

Dettagli

NUOVA PIATTAFORMA MULTIFUNZIONALE DI VADO LIGURE

NUOVA PIATTAFORMA MULTIFUNZIONALE DI VADO LIGURE CONVEGNO AIOM GENOVA 16 Ottobre 2015 Autorità Portuale di Savona Porto di Vado Ligure Ing. Susanna Pelizza Ing. Guido Fiorini SCOPO DEL PROGETTO UN TERMINAL CONTAINER DI CAPACITA 720,000 TEUs ALL ANNO.

Dettagli

SCHEDA n.18 porto di Civitanova Marche

SCHEDA n.18 porto di Civitanova Marche SCHEDA n.18 porto di Civitanova Marche Tratto: 18 Comuni interessati: Civitanova Marche (0,52 ) Lunghezza del tratto di costa: 0, 5 2 k m Bacini principali di apporto solido alla spiaggia: in questo tratto

Dettagli

Press Release Midfield Terminal, Abu Dhabi

Press Release Midfield Terminal, Abu Dhabi Oltre 6.000 tavoli per solai utilizzati a ciclo continuo per il Terminal aeroportuale di Midfield, Emirati Arabi Uniti Basiano, 7 aprile 2014 Ancora una prestazione vincente di PERI nella costruzione del

Dettagli

L intervento all Insula del Ghetto è

L intervento all Insula del Ghetto è Te c n o l o g i e tradizionali e nuove a cura della Ing. E. Mantovani S.p.A. L intervento all Insula del Ghetto è stato eseguito dall Impresa di Costruzioni Ing. E. Mantovani S.p.A.; parte dei lavori

Dettagli

STUDIO DI SETTORE TG69U ATTIVITÀ 45.25.0 ATTIVITÀ 45.21.2 DEMOLIZIONE DI EDIFICI E SISTEMAZIONE DEL TERRENO TRIVELLAZIONI E PERFORAZIONI

STUDIO DI SETTORE TG69U ATTIVITÀ 45.25.0 ATTIVITÀ 45.21.2 DEMOLIZIONE DI EDIFICI E SISTEMAZIONE DEL TERRENO TRIVELLAZIONI E PERFORAZIONI STUDIO DI SETTORE TG69U ATTIVITÀ 45.11.0 DEMOLIZIONE DI EDIFICI E SISTEMAZIONE DEL TERRENO ATTIVITÀ 45.12.0 TRIVELLAZIONI E PERFORAZIONI ATTIVITÀ 45.21.1 LAVORI GENERALI DI COSTRUZIONE DI EDIFICI ATTIVITÀ

Dettagli

Minieolico Realizzazione di un caso pratico ROMA 15-16 MARZO 2012

Minieolico Realizzazione di un caso pratico ROMA 15-16 MARZO 2012 Minieolico Realizzazione di un caso pratico ROMA 15-16 MARZO 2012 Soluzioni realizzative e costruzione E importante valutare in fase di verifica preliminare del sito anche gli aspetti e le eventuali problematiche

Dettagli

Comune di Arcola (SP) Area Lavori Pubblici. Procedura:

Comune di Arcola (SP) Area Lavori Pubblici. Procedura: FILE COMPILATO AI SENSI DEGLI ARTT. 23-37, D.Lgs. 33-2013 Comune di Arcola (SP) Area Lavori Pubblici Procedura: Procedura ai sensi comma 9 art. 125 del D. Lgs 163/2006, mediante affidamento diretto per

Dettagli

APPLICAZIONI DEL DIRECTIONAL DRILLING NEI LAVORI DI DRENAGGIO DI VERSANTI IN FRANA

APPLICAZIONI DEL DIRECTIONAL DRILLING NEI LAVORI DI DRENAGGIO DI VERSANTI IN FRANA APPLICAZIONI DEL DIRECTIONAL DRILLING NEI LAVORI DI DRENAGGIO DI VERSANTI IN FRANA Do ott. Geol. Mar co Capaccetta Gr ugliasco ( Tor ino) 7 apr ile 2006 Abstract Introduzione L utilizzo di tecniche di

Dettagli

Gas Naturale Liquefatto GNL una grande opportunità Sfida Crescita Competitività BASSO IMPATTO AMBIENTALE

Gas Naturale Liquefatto GNL una grande opportunità Sfida Crescita Competitività BASSO IMPATTO AMBIENTALE Gas Naturale Liquefatto GNL una grande opportunità Sfida Crescita Competitività BASSO IMPATTO AMBIENTALE Cos è il GNL? Il Gas naturale liquefatto è il gas naturale nella sua forma liquida Refrigerato a

Dettagli

f&m punta all estero Intervista all ingegner Sandro Favero

f&m punta all estero Intervista all ingegner Sandro Favero f&m punta all estero Intervista all ingegner andro Favero di Cristina Giua Di strada ne ha fatta tanta andro Favero, partner di F&M, dai primi passi mossi come studio associato alla fine degli anni ettanta

Dettagli

Tecnologia made in Italy

Tecnologia made in Italy cemento & calcestruzzo Zoom su un progetto internazionale Tecnologia made in Italy Marco Costa L impresa Pizzarotti partecipa alla realizzazione, a Marsiglia, di un importante terminal per la ricezione

Dettagli

FIRE DETECTION. Sistema lineare di rilevazione termica a fibre ottiche (LHD) per applicazioni particolarmente a rischio. Leading the Way with Passion.

FIRE DETECTION. Sistema lineare di rilevazione termica a fibre ottiche (LHD) per applicazioni particolarmente a rischio. Leading the Way with Passion. FIRE DETECTION Sistema lineare di rilevazione termica a fibre ottiche (LHD) per applicazioni particolarmente a rischio AP Sensing: il vostro partner di fiducia per il rilevamento incendi AP Sensing è il

Dettagli

Macchine Movimento Terra

Macchine Movimento Terra 1 CorsI di PRODUZIONE EDILIZIA E SICUREZZA - ORGANIZZAZIONE DEL CANTIERE Macchine Movimento Terra Prof. Ing. Pietro Capone a.a. 2010-2011 1. LE MACCHINE TERRA Funzioni e struttura Le macchine movimento

Dettagli

Messa in sicurezza Quadrante Est: avvio delle attività del progetto percolato

Messa in sicurezza Quadrante Est: avvio delle attività del progetto percolato Messa in sicurezza Quadrante Est: avvio delle attività del progetto percolato Dopo circa un mese di prove, dalla fine di gennaio è in esercizio l impianto di prelievo del percolato presente nei corpi delle

Dettagli

Studio di Impatto Ambientale e Sociale Allegato 5 Terre e Rocce da Scavo

Studio di Impatto Ambientale e Sociale Allegato 5 Terre e Rocce da Scavo Studio di Impatto Ambientale e Sociale Allegato 5 Terre e Rocce da Scavo Pagina 2 di 17 INDICE 1 TERRE E ROCCE DA SCAVO 3 1.1 Premessa 3 1.2 Descrizione delle Attività di Scavo e Materiale Movimentato

Dettagli

Allegato I Elenco delle attività di cui all'articolo 3, comma 7

Allegato I Elenco delle attività di cui all'articolo 3, comma 7 Allegato I Elenco delle attività di cui all'articolo 3, comma 7 NACE [1] Sezione F Costruzione Codice CPV Divisio ne Gruppo Classe Descrizione Note 45 Costruzioni Questa divisione comprende: Nuove costruzioni,

Dettagli

LA VIA DELLE RINFUSE

LA VIA DELLE RINFUSE LA VIA DELLE RINFUSE Il nuovo impianto di movimentazione del carbone della Terminal Rinfuse Genova, operativo dal novembre scorso, insieme con quelli di scarico del carbone e di carico dei clincher realizzati

Dettagli

LNG per autotrazione: il presente e le prospettive future. Massimo Prastaro

LNG per autotrazione: il presente e le prospettive future. Massimo Prastaro LNG per autotrazione: il presente e le prospettive future Massimo Prastaro L'uso del carburante LNG nel mondo USA e Cina leader nel mondo per l uso del GNL nei trasporti grazie a condizioni economiche

Dettagli

Dati di sintesi Snam Relazione finanziaria annuale 2012

Dati di sintesi Snam Relazione finanziaria annuale 2012 Dati di sintesi Il gruppo Snam LA STORIA 1941-1999 La grande opera di metanizzazione dell Italia e di costruzione di gasdotti di importazione Dal 1941 Snam (Società Nazionale Metanodotti) opera in modo

Dettagli

LA MISURA DELL'EFFICIENZA ENERGETICA NEGLI IMPIANTI DI TRATTAMENTO DELLE ACQUE REFLUE

LA MISURA DELL'EFFICIENZA ENERGETICA NEGLI IMPIANTI DI TRATTAMENTO DELLE ACQUE REFLUE LA MISURA DELL'EFFICIENZA ENERGETICA NEGLI IMPIANTI DI TRATTAMENTO DELLE ACQUE REFLUE Paola Foladori, Gianni Andreottola Università degli Studi di Trento via Mesiano 77, Trento Giuseppe Bonacina ABB SpA,

Dettagli

RAPPORTO 2015. sulla presenza delle imprese di costruzione italiane nel mondo

RAPPORTO 2015. sulla presenza delle imprese di costruzione italiane nel mondo RAPPORTO 2015 sulla presenza delle imprese di costruzione italiane nel mondo A CURA DELLA DIREZIONE AFFARI ECONOMICI E CENTRO STUDI E DELL UFFICIO LAVORI ALL ESTERO E RELAZIONI INTERNAZIONALI Dieci anni

Dettagli

OSSERVATORIO VENDITE MACCHINE E IMPIANTI PER LE COSTRUZIONI 2015 CRESME

OSSERVATORIO VENDITE MACCHINE E IMPIANTI PER LE COSTRUZIONI 2015 CRESME CRESME RICERCHE SPA OSSERVATORIO VENDITE MACCHINE E IMPIANTI PER LE COSTRUZIONI CRESME PROMOSSO DA Cantiermacchine-ASCOMAC Ucomesa-ANIMA Comamoter-FEDERUNACOMA NELL AMBITO DI FEDERCOSTRUZIONI VENDITE MACCHINE

Dettagli

Le tre aree strategiche d affari Pag. 3. La storia imprenditoriale Pag. 6. La struttura del Gruppo e gli azionisti Pag. 7. Scheda di sintesi Pag.

Le tre aree strategiche d affari Pag. 3. La storia imprenditoriale Pag. 6. La struttura del Gruppo e gli azionisti Pag. 7. Scheda di sintesi Pag. DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA Le tre aree strategiche d affari Pag. 3 La storia imprenditoriale Pag. 6 La struttura del Gruppo e gli azionisti Pag. 7 Scheda di sintesi Pag. 8 Milano, marzo 2006

Dettagli

RELAZIONE SINTETICA. Future tendenze dei settori marittimi SVILUPPO PREVISTO STIME QUANTIFICATE

RELAZIONE SINTETICA. Future tendenze dei settori marittimi SVILUPPO PREVISTO STIME QUANTIFICATE RELAZIONE SINTETICA Nel 2007, la Commissione Europea ha adottato il Blue Book per una Integrated Maritime Policy (IMP) all interno dell Unione Europea, che mira a fornire un approccio più coerente alle

Dettagli

LAVORI OPERE SOGGETTE A RIBASSO LAVORI PREPARATORI

LAVORI OPERE SOGGETTE A RIBASSO LAVORI PREPARATORI Computo metrico estimativo pag. 1 di 5 LAVORI OPERE SOGGETTE A RIBASSO LAVORI PREPARATORI 1 47 Sfalcio meccanico di vegetazione spontanea eterogenea costituita in prevalenza da canne e cespugli pulizia

Dettagli

società di ingegneria

società di ingegneria società di ingegneria Geologia Ingegneria Architettura La GIAmberardino S.r.l. è una società di servizi di ingegneria costituita da figure tecniche interdisciplinari qualificate e specializzate che hanno

Dettagli

IL CANTIERE STRADALE

IL CANTIERE STRADALE IL CANTIERE STRADALE Un cantiere è un impianto per la realizzazione di opere (edilizie, idrauliche, stradali ecc.) allestito nel luogo stesso in cui l'opera dovrà realizzarsi. Per minimizzare gli errori

Dettagli

SISTEMI INNOVATIVI PER LA GESTIONE DELLE ACQUE METEORICHE

SISTEMI INNOVATIVI PER LA GESTIONE DELLE ACQUE METEORICHE SISTEMI INNOVATIVI PER LA GESTIONE DELLE ACQUE METEORICHE Geoplast www.geoplast.it Ciclo naturale dell acqua La gestione delle acque meteoriche è importante al fine di ripristinare il naturale ciclo dell

Dettagli

Agruzzo. Zuegg. Keplero. www.lamafer.com. Tre impianti per un servizio completo. I grandi interventi Lamafer. Nuovi prodotti.

Agruzzo. Zuegg. Keplero. www.lamafer.com. Tre impianti per un servizio completo. I grandi interventi Lamafer. Nuovi prodotti. Dicembre 2014 - edizione straordinaria - Tre impianti per un servizio completo Agruzzo Zuegg pag.2-3-4 Keplero I grandi interventi Lamafer pag.5 Nuovi prodotti pag.6 Squadra vincente pag.7 www.lamafer.com

Dettagli