PROGETTO 4 (versione per la consultazione) Piano di formazione

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROGETTO 4 (versione per la consultazione) Piano di formazione"

Transcript

1 Piano di formazione relativo all'ordinanza sulla formazione professionale di base in operatrice in /operatore in PROGETTO 4 (versione per la consultazione) Piano di formazione relativo all'ordinanza della SEFRI sulla formazione professionale di base Operatrice in /Operatore in con certificato federale di formazione pratica (CFP) Indirizzo Assemblaggio Indirizzo Regolazione del versione del N o della professione

2 Piano di formazione relativo all'ordinanza sulla formazione professionale di base in operatrice in /operatore in Indice Elenco delle abbreviazioni Introduzione...4 Campo specifico "Assemblaggio"...5 Campo specifico...5 "Regolazione" anno anno...5 Assemblaggio di movimenti meccanici con calendario semplice e automatico...5 CI di micromeccanica di base (16 giorni) Fondamenti pedagogico-professionali Introduzione sull'orientamento alle competenze operative Descrizione delle quattro dimensioni di ogni competenza operativa Livelli tassonomici degli obiettivi di valutazione (secondo Bloom) Collaborazione tra i luoghi di formazione Profilo di qualificazione I. Profilo professionale II. Tabella delle competenze operative III. Livello richiesto per la professione Campi di competenze operative, competenze operative e obiettivi di valutazione per luogo di formazione Campo di competenze operative 1: realizzazione di strumenti e attrezzi per lavori di Campo di competenze operative 2 A: assemblaggio di componenti Campo di competenze operative 2 B: assemblaggio di componenti e regolazione Campo di competenze operative 3: rispetto degli standard di produzione Campo di competenze operative 4: applicazione delle norme relative alla sicurezza sul lavoro e alla protezione della salute e dell ambiente Approvazione ed entrata in vigore Allegato 1: Elenco degli strumenti per promuovere la qualità della formazione professionale di base Allegato 2: Misure di accompagnamento riguardanti la sicurezza sul lavoro e la protezione della salute Glossario Elenco delle competenze operative

3 Piano di formazione relativo all'ordinanza sulla formazione professionale di base in operatrice in /operatore in Elenco delle abbreviazioni AFC CFP CI CP CSFO CSFP Attestato federale di capacità Certificato federale di formazione pratica (CFP) Corsi interaziendali Convention patronale de l'industrie horlogère suisse (Convenzione padronale dell'industria orologiera svizzera) Centro svizzero di servizio Formazione professionale orientamento professionale, universitario e di carriera Conferenza svizzera degli uffici della formazione professionale LFPr Legge federale sulla formazione professionale, 2004 ofor Ordinanza sulla formazione professionale di base (ordinanza in materia di formazione) OFPr Ordinanza sulla formazione professionale, 2004 oml SEFRI Organizzazione del mondo del lavoro (associazione professionale) Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l'innovazione I termini riferiti a persone sono da intendersi sia al maschile che al femminile. 3

4 Piano di formazione relativo all'ordinanza sulla formazione professionale di base in operatrice in /operatore in 1. Introduzione In qualità di oml, la Convention patronale de l'industrie horlogère suisse (Convenzione padronale dell'industria orologiera svizzera CP) ha elaborato il presente piano di formazione al fine di allineare le professioni del settore orologiero alle esigenze industriali, tenendo conto delle novità tecnologiche che hanno interessato il comparto negli ultimi dieci anni e garantendo l'insegnamento della maestria tradizionale che lo contraddistingue. L'ottica adottata per affrontare questi aspetti è una ricerca costante dell'eccellenza tipica della cultura orologiera. Il personale del mondo dell' moderna deve possedere competenze generali e specifiche nel proprio campo di attività, declinato in più settori produttivi. La cultura orologiera e la vastità delle attività correlate permettono l'organizzazione di tre corsi formativi necessari per lo sviluppo del settore, inseriti in un processo industriale ben definito: 1. Il CFP di operatore in (2 anni di formazione) permette di acquisire le competenze necessarie per le attività produttive di assemblaggio e di posaincassatura, per il primo indirizzo specifico, e di regolazione per il secondo indirizzo. Fornisce le competenze che permettono di garantire la qualità del lavoro svolto lungo tutte le fasi di produzione. 2. L'AFC di orologiaio di produzione (3 anni di formazione), oltre alle competenze legate all'assemblaggio e alla posa-incassatura, permette di acquisire capacità specifiche nelle operazioni di messa in fase dello scappamento (il cosiddetto "achevage"), di regolazione e controllo qualità, e consente di approfondire la conoscenza dei processi di produzione. Grazie a questo tipo di preparazione, l'orologiaio AFC è in grado di assicurare prodotti orologieri di alta qualità. 3. L'AFC di orologiaio (4 anni di formazione) permette di custodire la tradizione adeguandosi alle nuove tecnologie. Grazie a questo tipo di preparazione, l'orologiaio AFC 4 anni è in grado di garantire il servizio post-vendita degli orologi da polso e a pendolo e di condurre test in laboratorio in modo autonomo e professionale. Inoltre, possiede competenze in uno o l'altro dei seguenti campi specifici: riparazione e metodi industriali. Il piano di formazione, strumento che serve a promuovere la qualità di 1 operatore in sancita da un certificato federale di formazione pratica (CFP), descrive le competenze operative che le persone in formazione devono aver acquisito al termine del loro percorso formativo. Nel contempo, il piano serve ai responsabili delle aziende di tirocinio, delle scuole professionali e dei corsi interaziendali come base per la pianificazione e l'organizzazione della formazione. Il piano di formazione costituisce inoltre una guida di riferimento per le persone in formazione. Lo schema sottostante fornisce una panoramica generale di come si articola la formazione in operatore in, illustrandone le varie fasi. L'insegnamento teorico si differenzia al secondo anno in misura di 40 ore. 1 vedi art. 12, cpv. 2, lett. c dell'ordinanza del 19 novembre 2003 sulla formazione professionale (OFPr) e l'art. [numero] dell'ordinanza della SEFRI sulla formazione professionale di base in operatore in CFP.. 4

5 Piano di formazione relativo all'ordinanza sulla formazione professionale di base in operatrice in /operatore in 2 anno 1 anno Campo specifico "Assemblaggio" Posa-incassatura Approfondimento dell'assemblaggio di movimenti meccanici, automatici ed elettronici, con calendario semplice Approfondimento dell'assemblaggio di movimenti meccanici, automatici ed elettronici, con calendario semplice Campo specifico "Regolazione" Applicazione dei processi industriali nel campo della regolazione Concetto di achevage industriale Regolazione Breguet Approfondimento della regolazione piana Regolazione piana Assemblaggio di movimenti meccanici con calendario semplice e automatico CI di micromeccanica di base (16 giorni) 5

6 Piano di formazione relativo all'ordinanza sulla formazione professionale di base in operatrice in /operatore in 2. Fondamenti pedagogico-professionali 2.1 Introduzione sull orientamento alle competenze operative Il presente piano di formazione costituisce la base per la pedagogia professionale nella formazione di base in operatore in. Scopo della formazione professionale di base è l'acquisizione di competenze che permettano di gestire le situazioni professionali odierne. Le persone in formazione devono pertanto sviluppare le competenze operative descritte nel presente piano di formazione lungo tutto il percorso di apprendimento. Queste competenze costituiscono i requisiti minimi della formazione e stabiliscono ciò che può essere valutato nel corso delle procedure di qualificazione. Il piano di formazione precisa quali sono le competenze operative da acquisire. Tali competenze sono presentate sotto forma di campi di competenze operative, competenze operative e obiettivi di valutazione. Rappresentazione schematica di campi di competenze operative, competenze operative e obiettivi di valutazione per luogo di formazione La professione di operatore in comprende 4 campi di competenze operative che definiscono e giustificano i campi d'intervento della professione, delimitandoli gli uni rispetto agli altri. Esempio: rispetto degli standard di produzione Ogni campo di competenze operative comprende un numero specifico di competenze operative. Il campo 3 raggruppa per esempio 3 competenze operative, che corrispondono a situazioni professionali odierne. Esse descrivono il comportamento che le persone in formazione devono adottare quando si trovano in queste situazioni. Ogni competenza operativa copre quattro dimensioni: competenze professionali, metodologiche, personali e sociali (cfr. paragrafo 2.2). Queste quattro dimensioni sono collegate alle competenze operative. 6

7 Piano di formazione relativo all'ordinanza sulla formazione professionale di base in operatrice in /operatore in Le competenze operative vengono poi tradotte in obiettivi di valutazione distinti per luogo di formazione, al fine di garantire il contributo dell'azienda di tirocinio, della scuola professionale e dei corsi interaziendali nell'acquisizione delle diverse competenze. Gli obiettivi sono collegati tra loro in modo coerente, al fine di instaurare una collaborazione effettiva tra i luoghi di formazione (cfr. paragrafo 2.3). 2.2 Descrizione delle quattro dimensioni di ogni competenza operativa Le competenze operative comprendono competenze professionali, metodologiche, sociali e personali. Affinché gli operatori in possano trovare sbocchi d'eccellenza sul mercato del lavoro, è necessario che acquisiscano tutte queste competenze nel corso della loro formazione professionale di base nei tre luoghi di formazione, ovvero all'interno dell'azienda di tirocinio, presso la scuola professionale e durante i corsi interaziendali. La tabella presentata qui di seguito sintetizza il contenuto delle quattro dimensioni di ogni competenza operativa e le rispettive interazioni. Competenze operative Competenza professionale Le persone in formazione gestiscono situazioni operative tipiche della professione in maniera autonoma, mirata e appropriata e sanno valutarne il risultato. Competenza metodologica Le persone in formazione pianificano compiti e attività professionali e svolgono il lavoro in maniera mirata, strutturata ed efficiente. Competenza sociale Le persone in formazione impostano le relazioni sociali e la comunicazione nel contesto lavorativo in maniera consapevole e costruttiva. Competenza personale Le persone in formazione manifestano nell attività lavorativa la propria personalità e il proprio comportamento servendosene come strumenti fondamentali. 7

8 Piano di formazione relativo all'ordinanza sulla formazione professionale di base in operatrice in /operatore in Gli operatori in utilizzano correttamente il linguaggio e gli standard (di qualità), nonché i metodi, i procedimenti, gli strumenti e i materiali di lavoro specifici della professione. Sono quindi in grado di svolgere autonomamente i compiti inerenti al proprio campo professionale e di rispondere adeguatamente alle esigenze del loro lavoro. Gli operatori in organizzano il proprio lavoro accuratamente e nel rispetto della qualità. Tengono conto degli aspetti economici ed ecologici e applicano in modo mirato le tecniche di lavoro e le strategie di apprendimento, di informazione e di comunicazione. Sanno inoltre orientare ragionamenti e comportamenti al processo e all approccio sistemico. Gli operatori in stabiliscono un rapporto consapevole con il superiore, i colleghi e i clienti e affrontano in maniera costruttiva i problemi che insorgono nella comunicazione e nelle situazione conflittuali. Lavorano con o all interno di team applicando le regole per un lavoro in gruppo efficiente. Gli operatori in riflettono responsabilmente sui loro approcci e sul loro operato. Sono flessibili ai cambiamenti, imparano a riconoscere i propri limiti e sviluppano un approccio personale. Sono produttivi, hanno un atteggiamento esemplare sul lavoro e curano l apprendimento permanente. 2.3 Livelli tassonomici degli obiettivi di valutazione (secondo Bloom) Ogni obiettivo di valutazione è caratterizzato da un determinato livello tassonomico (6 livelli di complessità, da C1 a C6). Questi livelli, che rappresentano la complessità degli obiettivi di valutazione, sono definiti come segue: Livello Definizione Descrizione C1 Sapere Gli operatori in ripetono le nozioni apprese e le richiamano in situazioni simili. Esempio: fornisce la definizione di "procedura di garanzia della qualità". Comprendere Gli operatori in spiegano o descrivono le nozioni apprese con parole proprie. Esempio: differenzia i tipi di disegno. Applicare Gli operatori in applicano le capacità/tecnologie apprese in diverse situazioni. Esempio: effettua operazioni di tempra e rinvenimento. C4 Analizzare Gli operatori in analizzano una situazione complessa scomponendo i fatti in singoli elementi e individuando la relazione fra gli elementi e le caratteristiche strutturali. Esempio: interpreta i disegni tecnici per la realizzazione di 8

9 Piano di formazione relativo all'ordinanza sulla formazione professionale di base in operatrice in /operatore in strumenti e attrezzi. C5 Sintetizzare Gli operatori in combinano i singoli elementi di un fatto e li riuniscono per formare un insieme. Esempio: esegue le operazioni relative alla propria professione, rispettando le procedure, nell'ambito di un'organizzazione produttiva. C6 Valutare Gli operatori in valutano un fatto più o meno complesso in base a determinati criteri. Esempio: 9

10 Piano di formazione relativo all'ordinanza sulla formazione professionale di base in operatrice in /operatore in 2.4 Collaborazione tra i luoghi di formazione Il coordinamento e la collaborazione tra i luoghi di formazione (dal punto di vista dei contenuti, dei metodi di lavoro, della pianificazione e degli usi della professione) sono gli elementi fondamentali di una formazione professionale di base riuscita. Le persone in formazione hanno la necessità di essere sostenute lungo tutto il loro percorso per riuscire a mettere in relazione teoria e pratica. Da qui l'importanza della collaborazione tra i luoghi di formazione e della responsabilità che spetta ai tre luoghi di formazione nella trasmissione delle competenze operative. Ogni luogo di formazione partecipa a questo dovere comune tenendo conto del contributo degli altri due. Un simile principio di collaborazione permette inoltre a ogni luogo di formazione di valutare regolarmente il proprio contributo e di ottimizzarlo di conseguenza, migliorando così la qualità della formazione professionale di base. Il ruolo di ogni luogo di formazione può essere riassunto come segue: Azienda di tirocinio: in un sistema duale, la formazione alla pratica professionale ha luogo nell'azienda di tirocinio, all'interno di una rete di aziende di tirocinio, in una scuola d'arti e mestieri o di commercio, ovvero in qualsiasi altra istituzione ritenuta competente in materia e che permetta alle persone in formazione di acquisire le competenze pratiche legate alla professione scelta. Scuola professionale: dispensa la formazione scolastica che comprende l'insegnamento di conoscenze professionali, cultura generale e sport. Corsi interaziendali: mirano all'acquisizione di competenze di base e completano la formazione alla pratica professionale e quella scolastica quando ciò è ritenuto necessario in relazione alla professione scelta. Le interazioni tra i luoghi di formazione possono essere rappresentate come segue: Una collaborazione riuscita tra i luoghi di formazione è fondata su strumenti che servono a promuovere la qualità della formazione professionale di base (vedi allegato). 10

11 Piano di formazione relativo all'ordinanza sulla formazione professionale di base in operatrice in /operatore in 3. Profilo di qualificazione Il profilo di qualificazione comprende il profilo della professione e il corrispondente livello dei requisiti, oltre che la panoramica delle competenze operative raggruppate in specifici campi che una persona qualificata deve possedere per poter esercitare la professione in modo competente e conforme ai requisiti necessari. Il profilo di qualificazione mira non solo a concretizzare gli obiettivi di valutazione stabiliti nel presente piano di formazione, ma funge anche da base per l'inquadramento del relativo diploma nel Quadro nazionale svizzero delle qualifiche (QNQ-CH), l'elaborazione del supplemento al diploma o la formulazione delle procedure di qualificazione. I. Profilo professionale Ambiti professionali Gli operatori in di livello CFP svolgono, in particolare, le seguenti attività e si contraddistinguono per le conoscenze, le competenze e i comportamenti seguenti: a. nei laboratori di lavorano nei settori dell'assemblaggio dei movimenti meccanici ed elettronici, dell'incassatura e della posa di quadranti e lancette e della regolazione; b. svolgono la loro attività in maniera affidabile, seguendo le direttive dei responsabili e le procedure dell'impresa. Gli operatori in sono in grado di lavorare in maniera autonoma, all interno di un gruppo di lavoro o di un'isola di produzione. Gli operatori in garantiscono una produzione di qualità grazie alla loro capacità di autocontrollo. Principali competenze operative Gli obiettivi generali della formazione si articolano in quattro campi di competenze operative: 1. realizzazione di strumenti e attrezzi per lavori di 2. A. assemblaggio di componenti B. assemblaggio di componenti e regolazione 3. rispetto degli standard di produzione 4. applicazione delle norme relative alla sicurezza sul lavoro e alla protezione della salute e dell ambiente Gli operatori in realizzano gli strumenti e gli attrezzi necessari per assemblare i componenti dei movimenti o per l'habillage degli orologi. Distinguono i materiali impiegati in. Durante le varie fasi di fabbricazione garantiscono il rispetto delle prescrizioni d'uso delle macchine e l'applicazione delle disposizioni di sicurezza sul lavoro. Controllano in modo sistematico la qualità estetica e funzionale degli articoli realizzati. Gli operatori in assemblano movimenti meccanici semplici. I due campi specifici permettono di acquisire competenze approfondite nel settore dell'assemblaggio o della regolazione. Il primo sviluppa e approfondisce le competenze di assemblaggio su movimenti meccanici, automatici ed elettronici semplici e su calendari. Il secondo sviluppa competenze specifiche relative alla regolazione tradizionale e contemporanea. Pertanto, gli operatori in padroneggiano perfettamente i termini specifici del settore e sono in grado di identificare agevolmente i diversi componenti del movimento e dell'habillage. Si occupano dell'incassatura del movimento e della posa di quadrante e lancette. Svolgono tutte le attività tenendo presente i severi standard qualitativi richiesti 11

12 Piano di formazione relativo all'ordinanza sulla formazione professionale di base in operatrice in /operatore in nell'esercizio della professione. Manipolano e confezionano il prodotto orologiero rispettando i requisiti di qualità aziendali. Gli operatori in assicurano il rispetto delle norme relative a sicurezza sul lavoro, tutela della salute e protezione dell'ambiente applicate al settore e all'interno dell'azienda e vi prestano la massima attenzione lungo tutto il processo di produzione. Esercizio della professione Gli operatori in lavorano in laboratori di produzione, in un gruppo o in isole di produzione. Fanno parte di team ma svolgono autonomamente il proprio lavoro, che controllano puntualmente in ciascuna fase e di cui sono responsabili. Gli operatori in lavorano nei settori produttivi dell'assemblaggio, della posa, dell'incassatura o della regolazione. Dopo svariati anni di esperienza professionale, possono proseguire la formazione fino all'ottenimento dell'afc di orologiaio di produzione, tramite la formazione modulare. Rilevanza della professione all interno della società Oggi, dato che i cellulari e altri dispositivi elettronici permettono di guardare l'ora in tempo reale, non è più indispensabile avere un orologio. Oggetto ricercato da appassionati, amanti delle emozioni e sognatori, non è semplicemente uno status symbol di chi lo indossa, ma anche un segno che ci svela un lato della sua personalità. Per vendere il proprio prodotto, il settore dell' deve pertanto puntare su altri fattori e, in particolare, il comparto svizzero deve promuovere il suo valore aggiunto per reggere il confronto con una concorrenza internazionale sempre più agguerrita. Tecnologia complessa, innovazione, design e materiali sono solo alcuni dei punti forti dell', nati da una storia lunga oltre 400 anni che, anno dopo anno, si arricchisce di nuovi capitoli di successo. Forte di solide competenze, un altissimo livello di maestria, una precisione estrema, finiture fuori dal comune e grazie alla sua grande reattività, l' è tornata a essere, e resta, uno dei fiori all'occhiello dell'industria svizzera. Offre migliaia di posti di lavoro (circa 56'000 nel 2012 secondo il censimento pubblicato dalla CP nello stesso anno) nelle regioni della "Vallata degli orologi" da Ginevra a Sciaffusa. Gli operatori in sono gli ingranaggi fondamentali della produzione orologiera svizzera. Devono eseguire le loro mansioni nel rispetto di un elevato livello di qualità e a vantaggio dell'azienda. 12

13 Piano di formazione relativo all'ordinanza sulla formazione professionale di base in operatrice in /operatore in II. Tabella delle competenze operative 1 Campi di competenze operative Realizzazione di strumenti e attrezzi per lavori di Competenze operative Eseguire lavorazioni manuali e meccaniche per realizzare strumenti e attrezzi personali 2 A Assemblaggio di componenti 2.1A Assemblare i componenti del movimento 2.2.A Realizzare operazioni di posa e incassatura 2.3.A Eseguire misurazioni e controlli funzionali ed estetici 2 B Assemblaggio di componenti e regolazione 2.1B Assemblare i componenti del movimento 2.2B Eseguire la regolazione 2.3B Eseguire la regolazione e l'achevage industriale 2.5B Eseguire misurazioni e controlli funzionali ed estetici 3 Rispetto degli standard di produzione 4.1 Eseguire operazioni di autocontrollo nella produzione 4.2 Redigere e organizzare i documenti informatici utili per la pratica professionale 4.3 Applicare i concetti di industrializzazione e la cultura orologiera 4 Applicazione delle norme relative alla sicurezza sul lavoro e alla protezione della salute e dell ambiente 5.1 Garantire la tutela della salute 5.2 Garantire la sicurezza sul lavoro 5.3 Garantire il rispetto dell'ambiente III. Livello richiesto per la professione I dettagli relativi al livello dei requisiti della professione sono riportati nel capitolo 4 "Campi di competenze operative, competenze operative e obiettivi di valutazione per luogo di formazione" sotto forma di obiettivi di valutazione nel quadro dei livelli tassonomici (da C1 a C6). 13

14 Piano di formazione relativo all'ordinanza sulla formazione professionale di base in operatrice in /operatore in 4. Campi di competenze operative, competenze operative e obiettivi di valutazione per luogo di formazione Il presente capitolo descrive le competenze operative, raggruppate in campi, e gli obiettivi di valutazione per luogo di formazione. Gli strumenti che servono a promuovere la qualità indicati nell'allegato contribuiscono alla formazione professionale di base e incoraggiano la collaborazione fra i tre luoghi di formazione. Campo di competenze operative 1: realizzazione di strumenti e attrezzi per lavori di Gli strumenti e gli attrezzi per lavori di rivestono un ruolo fondamentale per la precisione necessaria nelle attività quotidiane dell'operatore in. Egli deve quindi scegliere i giusti strumenti e conservarli con cura al fine di garantire una qualità impeccabile del suo lavoro. Sarà portato a realizzare strumenti semplici per le operazioni di assemblaggio o di posa-incassatura. A questo scopo applicherà le competenze acquisite in micromeccanica. Competenza operativa 1.1: eseguire lavorazioni manuali e meccaniche per realizzare strumenti e attrezzi personali L'operatore in esegue lavorazioni manuali e con l'ausilio di macchine al fine di realizzare semplici strumenti per lavori di ed è in grado di distinguere i processi di fabbricazione. Per la fabbricazione di questi oggetti si basa su disegni tecnici. È capace di distinguere le proprietà dei materiali e di descrivere i principali processi di fabbricazione adottati in. Verifica la qualità del proprio lavoro al fine di consegnare un prodotto conforme ai requisiti. Obiettivi di valutazione dell'azienda Obiettivi di valutazione della suola professionale Obiettivi di valutazione dei corsi interaziendali differenzia i tipi di disegno e realizza abbozzi semplici interpreta un disegno tecnico in funzione delle norme NIHS C interpreta i disegni tecnici per la realizzazione di strumenti e attrezzi C sceglie e usa gli strumenti e gli attrezzi adeguati per fabbricare il proprio strumento descrive e realizza gli strumenti e gli attrezzi di cui ha bisogno mediante lavorazione manuale (segatura, limatura, tracciatura, marcatura, foratura) e meccanica (centraggio e tornitura) in materiali diversi 14

15 Piano di formazione relativo all'ordinanza sulla formazione professionale di base in operatrice in /operatore in descrive l'uso della perforatrice, del tornio e dei loro accessori applica la velocità di taglio sulla base di una tabella effettua e descrive operazioni di tempra e rinvenimento sceglie, spiega e utilizza gli strumenti di misura e controllo idonei in base al pezzo da misurare descrive le proprietà meccaniche dei principali materiali utilizzati in e ne spiega la lavorazione descrive i principali procedimenti di fabbricazione dei componenti dell'orologio 15

16 Piano di formazione relativo all'ordinanza sulla formazione professionale di base in operatrice in /operatore in Campo di competenze operative 2 A: assemblaggio di componenti Pe prendere dimestichezza con il mondo dell', l'operatore in nel campo specifico "Assemblaggio" monta e smonta movimenti meccanici, automatici, elettronici e con calendario. Realizza inoltre l'assemblaggio di componenti dell'habillage ed effettua l'incassatura del movimento. Per tali operazioni si avvale delle proprie conoscenze della terminologia orologiera e dei prodotti utilizzati, come detergenti e lubrificanti. Competenza operativa 2.1 A: assemblaggio dei componenti del movimento Nel campo specifico "Assemblaggio" l'operatore in pulisce, se necessario, i componenti prima del loro utilizzo, quindi assembla e smonta i movimenti meccanici, automatici, elettronici e con calendario. A tal fine, esegue diversi passaggi fondamentali secondo le gamme operative e le schede tecniche. Confeziona questi movimenti o i componenti secondo le direttive aziendali. Esegue calcoli di base che gli permettono di comprendere il funzionamento dei movimenti. Obiettivi di valutazione dell'azienda 2.1.2A se necessario, pulisce i componenti del movimento con i prodotti e i mezzi adeguati rispettando le norme di sicurezza e di protezione dell'ambiente Obiettivi di valutazione della scuola professionale 2.1.1A spiega le diverse caratteristiche degli orologi meccanici, automatici ed elettronici 2.1.2A identifica i vari prodotti e le tecniche di pulizia impiegati nel settore e ne spiega le applicazioni, l'eliminazione e il riciclo Obiettivi di valutazione dei corsi interaziendali 2.1.3A descrive il trattamento a base di epilame (épilamage) 2.1.4A in base alle gamme operative, smonta e assembla in modo autonomo i componenti di vari calibri meccanici, automatici, elettronici e con calendario semplice C A ritocca, se necessario, i giochi in altezza e le divisioni (ad eccezione di ancora e bilanciere) C A estrae e inserisce pietre in ponti e platine 2.1.4A identifica i componenti di movimenti semplici meccanici, automatici ed elettronici nonché le parti del meccanismo con calendario e ne spiega il funzionamento 2.1.7A differenzia i sistemi di calendario semi-istantaneo, istantaneo e trainante 16

17 Piano di formazione relativo all'ordinanza sulla formazione professionale di base in operatrice in /operatore in 2.1.8A lubrifica i diversi componenti in modo professionale secondo le schede tecniche 2.1.9A confeziona il movimento assemblato o i componenti del movimento in modo adeguato e conforme alle direttive aziendali 2.1.8A descrive i principi della lubrificazione e spiega le proprietà e l'uso dei diversi tipi di lubrificante A esegue calcoli di base relativi alla pratica professionale Competenza operativa 2.2 A: realizzare operazioni di posa e incassatura L'operatore in riconosce i diversi componenti dell'habillage, che assembla con cura sul movimento e che regola all'occorrenza. È in grado di citare i principali trattamenti superficiali principali e di differenziare i punzoni usati in. Obiettivi di valutazione dell'azienda Obiettivi di valutazione della scuola professionale 2.2.1A elenca i vari tipi di quadranti, lancette, cinturini, casse e i tipi di incassatura usati in C1 Obiettivi di valutazione dei corsi interaziendali 2.2.2A identifica e spiega le diverse visualizzazioni dell'ora 2.2.3A se necessario, pulisce i componenti dell'habillage prima di eseguire l'incassatura 2.2.4A in base alle gamme operative, posa il quadrante e le lancette e le regola all'occorrenza 2.2.5A in base alle gamme operative, esegue l'incassatura e la regolazione della lunghezza dell'albero di carica 2.2.6A posa e regola il cinturino 2.2.3A identifica i componenti dell'habillage di un orologio e le relative sollecitazioni fisiche e chimiche 17

Piano di formazione di livello CFP relativo all'ordinanza sulla formazione professionale di base per il campo professionale dell involucro edilizio

Piano di formazione di livello CFP relativo all'ordinanza sulla formazione professionale di base per il campo professionale dell involucro edilizio dell involucro edilizio Verein Polybau (OdAV Piano di formazione relativo all'ordinanza della SEFRI sulla formazione professionale di base nel Campo professionale Addetta alle impermeabilizzazioni CFP

Dettagli

Ordinanza della SEFRI sulla formazione professionale di base

Ordinanza della SEFRI sulla formazione professionale di base Ordinanza della SEFRI sulla formazione professionale di base Aiuto muratrice/aiuto muratore con certificato federale di formazione pratica (CFP) del 14 settembre 2010 (Stato: 1 settembre 2014) 51007 Aiuto

Dettagli

ASIPG Associazione svizzera imprenditori pittori e gessatori. Riforma della formazione professionale di base dei pittori

ASIPG Associazione svizzera imprenditori pittori e gessatori. Riforma della formazione professionale di base dei pittori ASIPG Associazione svizzera imprenditori pittori e gessatori Pittrice AFC / Pittore AFC e Aiuto pittrice CFP / Aiuto pittore CFP Riforma della formazione professionale di base dei pittori COSA CAMBIA DAL

Dettagli

Ordinanza della SEFRI sulla formazione professionale di base

Ordinanza della SEFRI sulla formazione professionale di base Ordinanza della SEFRI sulla formazione professionale di base Falegname con attestato federale di capacità (AFC) del 14 agosto 2013 30513 Falegname AFC Schreinerin EFZ/Schreiner EFZ Ebéniste CFC/Menuisière/Menuisier

Dettagli

Ordinanza della SEFRI sulla formazione professionale di base

Ordinanza della SEFRI sulla formazione professionale di base Ordinanza della SEFRI sulla formazione professionale di base con certificato federale di formazione pratica (CFP) del 3 novembre 2008 (Stato: ) 45906 Aiuto meccanica CFP/Aiuto meccanico CFP Mechanikpraktikerin

Dettagli

Ordinanza della SEFRI sulla formazione professionale di base

Ordinanza della SEFRI sulla formazione professionale di base Ordinanza della SEFRI sulla formazione professionale di base con attestato federale di capacità (AFC) del 1 novembre 2013 27121 Creatrice d abbigliamento AFC/Creatore d abbigliamento AFC Bekleidungsgestalterin

Dettagli

Ordinanza sulla formazione professionale di base

Ordinanza sulla formazione professionale di base Ordinanza sulla formazione professionale di base Ortopedica/Ortopedico con attestato federale di capacità (AFC) del 12 giugno 2008 54005 Ortopedica AFC/Ortopedico AFC Orthopädistin EFZ/Orthopädist EFZ

Dettagli

Ordinanza sulla formazione professionale di base

Ordinanza sulla formazione professionale di base Ordinanza sulla formazione professionale di base Produttrice/produttore di elementi prefabbricati con attestato federale di capacità (AFC) del 39905 Produttrice di elementi prefabbricati AFC/ Produttore

Dettagli

Ordinanza della SEFRI sulla formazione professionale di base

Ordinanza della SEFRI sulla formazione professionale di base Ordinanza della SEFRI sulla formazione professionale di base con certificato federale di formazione pratica (CFP) del [avamprogetto del 21.01.2015) [n. professione] Addetta alla logistica CFP/Addetto alla

Dettagli

Piano di formazione relativo all ordinanza sulla formazione professionale di base di

Piano di formazione relativo all ordinanza sulla formazione professionale di base di Piano formazione relativo all ornanza sulla formazione professionale base 80200 Operatrice/Operatore efici e infrastrutture AFC Fachfrau/Fachmann Betriebsunterhalt EFZ Agente/Agent d exploitation CFC Del

Dettagli

Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base

Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base Mugnaia/Mugnaio con attestato federale di capacità (AFC) del 4 novembre 2011 21005 Mugnaia AFC/Mugnaio AFC Müllerin EFZ/Müller EFZ Meunière CFC/Meunier

Dettagli

Ordinanza sulla formazione professionale di base

Ordinanza sulla formazione professionale di base Ordinanza sulla formazione professionale di base Impiegata in logistica / Impiegato in logistica con attestato federale di capacità (AFC) del 18 ottobre 2006 95504 Impiegata in logistica AFC / Impiegato

Dettagli

Ordinanza della SEFRI sulla formazione professionale di base

Ordinanza della SEFRI sulla formazione professionale di base Ordinanza della SEFRI sulla formazione professionale di base Impiegata di commercio/impiegato di commercio con attestato federale di capacità (AFC) del 26 settembre 2011 (Stato 1 gennaio 2015) 68500 Formazione

Dettagli

Ordinanza della SEFRI sulla formazione professionale di base

Ordinanza della SEFRI sulla formazione professionale di base Ordinanza della SEFRI sulla formazione professionale di base Telematica/Telematico con attestato federale di capacità (AFC) del 27 aprile 2015 47420 Telematica AFC/Telematico AFC Telematikerin EFZ/Telematiker

Dettagli

Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base

Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base Giardiniera/Giardiniere con attestato federale di capacità (AFC) del 31 ottobre 2011 17000 Giardiniera AFC/Giardiniere AFC Gärtnerin EFZ/Gärtner

Dettagli

Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base

Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base Lattoniera/lattoniere con attestato federale di capacità (AFC) del 12 dicembre 2007 45404 Lattoniera AFC/Lattoniere AFC Spenglerin EFZ/Spengler

Dettagli

Ordinanza della SEFRI sulla formazione professionale di base

Ordinanza della SEFRI sulla formazione professionale di base Ordinanza della SEFRI sulla formazione professionale di base con attestato federale di capacità (AFC) del 30 maggio 2013 47417 AFC Netzelektrikerin EFZ/Netzelektriker EFZ Electricienne de réseau CFC/Electricien

Dettagli

Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base

Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base Assistente d ufficio con certificato federale di formazione pratica (CFP) dell 11 luglio 2007 (stato il 1 febbraio 2012) 68103 Assistente d ufficio

Dettagli

Ordinanza sulla formazione professionale di base

Ordinanza sulla formazione professionale di base Ordinanza sulla formazione professionale di base Operatrice per la pulizia ordinaria e manutentiva/ Operatore per la pulizia ordinaria e manutentiva con attestato federale di capacità (AFC) del 15 settembre

Dettagli

Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base

Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base Elettronica multimediale / Elettronico multimediale con attestato federale di capacità (AFC) del 1 novembre 2013 47006 Elettronica multimediale

Dettagli

Sezione 2: Obiettivi ed esigenze

Sezione 2: Obiettivi ed esigenze Ordinanza della SEFRI sulla formazione professionale di base con attestato federale di capacità (AFC) dell 8 luglio 2009 18110 Guardiana di animali AFC/Guardiano di animali AFC Tierpflegerin EFZ/Tierpfleger

Dettagli

Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base

Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base Fabbro maniscalco con attestato federale di capacità (AFC) dell 11 novembre 2008 43703 Fabbro maniscalco AFC Hufschmiedin EFZ/Hufschmied EFZ Maréchale-ferrante

Dettagli

Ordinanza sulla formazione professionale di base

Ordinanza sulla formazione professionale di base Ordinanza sulla formazione professionale di base Campo professionale «costruzione delle vie di traffico» con attestato federale di capacità (AFC) Progetto dell 8 maggio 2006? Costruttrice di binari AFC

Dettagli

Addetta alla cucitura/addetto alla cucitura con certificato federale di formazione pratica (CFP)

Addetta alla cucitura/addetto alla cucitura con certificato federale di formazione pratica (CFP) IBBG Interessengemeinschaft Berufsbildung Bekleidungsgestalter/in Piano di formazione relativo all ordinanza della SEFRI sulla formazione di base di Addetta alla cucitura/addetto alla cucitura con certificato

Dettagli

Ordinanza della SEFRI sulla formazione professionale di base

Ordinanza della SEFRI sulla formazione professionale di base Ordinanza della SEFRI sulla formazione professionale di base Parrucchiera / Parrucchiere con attestato federale di capacità (AFC) Avamprogetto del 7 marzo 2013 82014 Parrucchiera AFC/Parrucchiere AFC Coiffeuse

Dettagli

Ordinanza della SEFRI sulla formazione professionale di base

Ordinanza della SEFRI sulla formazione professionale di base Ordinanza della SEFRI sulla formazione professionale di base Operatrice pubblicitaria/operatore pubblicitario con attestato federale di capacità (AFC) del 1 ottobre 2014 53108 Operatrice pubblicitaria

Dettagli

Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base

Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base con attestato federale di capacità (AFC) del 30 ottobre 2009 30905 Costruttrice di modelli e stampi AFC/ Costruttore di modelli e stampi AFC Formenbauerin

Dettagli

La formazione professionale di base su due anni. con certificato federale di formazione pratica. Guida

La formazione professionale di base su due anni. con certificato federale di formazione pratica. Guida La formazione professionale di base su due anni con certificato federale di formazione pratica Guida 1 Indice Premessa alla seconda edizione 3 Introduzione 4 1 Considerazioni preliminari 7 2 Organizzazione

Dettagli

Ordinanza sulla formazione professionale di base

Ordinanza sulla formazione professionale di base Ordinanza sulla formazione professionale di base con attestato federale di capacità (AFC) del 22 agosto 2007 21806 Macellaia-salumiera AFC/Macellaio-salumiere AFC Fleischfachfrau EFZ/Fleischfachmann EFZ

Dettagli

Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base

Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base con attestato federale di capacità (AFC) del 53107 Pittrice di scenari AFC/Pittore di scenari AFC Theatermalerin EFZ/Theatermaler EFZ Peintre

Dettagli

Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base

Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base con certificato federale di formazione pratica (CFP) del 3 maggio 2011 35316 CFP Printmedienpraktikerin EBA/Printmedienpraktiker EBA Assistante

Dettagli

Ordinanza sulla formazione professionale di base

Ordinanza sulla formazione professionale di base Ordinanza sulla formazione professionale di base Ottico con attestato federale di capacità (AFC) del 10 maggio 2010 85504 Ottico AFC Augenoptikerin EFZ/Augenoptiker EFZ Opticienne CFC/Opticien CFC L Ufficio

Dettagli

Profilo di qualificazione per impiegata/impiegato di commercio

Profilo di qualificazione per impiegata/impiegato di commercio Validazione degli apprendimenti acquisiti Profilo di qualificazione per impiegata/impiegato di commercio AFC 68705 Basato sull'ordinanza della SEFRI sulla formazione professionale di base Impiegata/ Impiegato

Dettagli

Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base

Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base con attestato federale di capacità (AFC) del 24 agosto 2011 21605 Tecnologa del latte AFC/Tecnologo del latte AFC Milchtechnologin EFZ/Milchtechnologe

Dettagli

Ordinanza sulla formazione professionale di base

Ordinanza sulla formazione professionale di base Ordinanza sulla formazione professionale di base con attestato federale di capacità (AFC) del 21 aprile 2009 31604 Doratrice corniciaia AFC/Doratore corniciaio AFC Vergolderin-Einrahmerin EFZ/Vergolder-Einrahmer

Dettagli

Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base

Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base Operatrice sociosanitaria/ con attestato federale di capacità (AFC) del 13 novembre 2008 86911 Operatrice sociosanitaria AFC/ Operatore sociosanitario

Dettagli

Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base

Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base Operatrice/Operatore per la promozione dell attività fisica e della salute AFC con attestato federale di capacità (AFC) del 16 agosto 2011 85701

Dettagli

Ordinanza sulla formazione professionale di base

Ordinanza sulla formazione professionale di base Ordinanza sulla formazione professionale di base con certificato federale di formazione pratica (CFP) del 20 dicembre 2006 46317 CFP Automobil-Assistentin EBA/Automobil-Assistent EBA Assistante en maintenance

Dettagli

Ordinanza della SEFRI sulla formazione professionale di base

Ordinanza della SEFRI sulla formazione professionale di base Ordinanza della SEFRI sulla formazione professionale di base Assistente di studio medico con attestato federale di capacità (AFC) dell 8 luglio 2009 (Stato 1 settembre 2012) 86910 Assistente di studio

Dettagli

Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base

Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base Disegnatrice/Disegnatore con attestato federale di capacità (AFC) nel campo professionale pianificazione del territorio e della costruzione del

Dettagli

Ordinanza della SEFRI sulla formazione professionale di base

Ordinanza della SEFRI sulla formazione professionale di base Ordinanza della SEFRI sulla formazione professionale di base Falegname con certificato federale di formazione pratica (CFP) 1 del 1 dicembre 2005 (stato al 1 gennaio 2013) 30506 Falegname CFP Schreinerpraktikerin

Dettagli

Ordinanza sulla formazione professionale di base

Ordinanza sulla formazione professionale di base Ordinanza sulla formazione professionale di base Telematica/Telematico con attestato federale di capacità (AFC) del 20 dicembre 2006 47415 Telematica AFC/Telematico AFC Telematikerin EFZ/Telematiker EFZ

Dettagli

Piano di formazione impiegata/o di commercio AFC del 21.11.2014 per la formazione di base organizzata dalla scuola

Piano di formazione impiegata/o di commercio AFC del 21.11.2014 per la formazione di base organizzata dalla scuola Piano di formazione impiegata/o di commercio AFC del 21.11.2014 per la formazione di base organizzata dalla scuola Sommario LISTA DELLE ABBREVIAZIONI... 4 INTRODUZIONE... 5 1. IMPORTANZA DELLA FORMAZIONE

Dettagli

Ordinanza sulla formazione professionale di base

Ordinanza sulla formazione professionale di base Ordinanza sulla formazione professionale di base con attestato federale di capacità (AFC) del 1 febbraio 2011 66500 Operatrice di palcoscenico AFC/ Operatore di palcoscenico AFC Veranstaltungsfachfrau

Dettagli

1. Sezione 1: Oggetto e durata

1. Sezione 1: Oggetto e durata Ordinanza sulla formazione professionale di base Pianificatrice elettricista AFC / Pianificatore elettricista AFC con attestato federale di capacità (AFC) Progetto del 24 marzo 2006 64504 Pianificatrice

Dettagli

Ordinanza sulla formazione professionale di base

Ordinanza sulla formazione professionale di base Ordinanza sulla formazione professionale di base con attestato federale di capacità (AFC) del 20 dicembre 2006 47413 Installatrice elettricista AFC/Installatore elettricista AFC Elektroinstallateurin EFZ/Elektroinstallateur

Dettagli

Ordinanza sulla formazione professionale di base

Ordinanza sulla formazione professionale di base Ordinanza sulla formazione professionale di base Operatrice pubblicitaria/operatore pubblicitario con attestato federale di capacità (AFC) del 20 dicembre 2005 (Stato 26 febbraio 2007) 53106 Operatrice

Dettagli

Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base

Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base Elettronica multimediale / Elettronico multimediale con attestato federale di capacità (AFC) Avamprogetto del 10 febbraio 2012 47006 Elettronica

Dettagli

Ordinanza sulla formazione professionale di base

Ordinanza sulla formazione professionale di base Ordinanza sulla formazione professionale di base con attestato federale di capacità (AFC) dell 11 settembre 2007 80606 Addetta alla cura di tessili AFC/Addetto alla cura di tessili AFC Textilpflegerin

Dettagli

Ordinanza sulla formazione professionale di base

Ordinanza sulla formazione professionale di base Ordinanza sulla formazione professionale di base con attestato federale di capacità (AFC) del 20 dicembre 2006 64404 Disegnatrice-metalcostruttrice AFC/ Disegnatore-metalcostruttore AFC Metallbaukonstrukteurin

Dettagli

Ordinanza sulla formazione professionale di base

Ordinanza sulla formazione professionale di base Ordinanza sulla formazione professionale di base con attestato federale di capacità (AFC) del 2 novembre 2010 28404 Imbottitrice di mobili AFC/Imbottitore di mobili AFC Industriepolsterin EFZ/Industriepolsterer

Dettagli

Informazioni sull'attuazione del piano di formazione impiegata/impiegato di commercio AFC per la formazione di base organizzata dalla scuola

Informazioni sull'attuazione del piano di formazione impiegata/impiegato di commercio AFC per la formazione di base organizzata dalla scuola Informazioni sull'attuazione del piano di formazione impiegata/impiegato di commercio AFC per la formazione di base organizzata dalla scuola Situazione iniziale e modifiche apportate all ordinanza sulla

Dettagli

Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base

Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base Falegname CFP Del 1 dicembre 2005 (stato: ) Proposte di modifica del 24.02.2012 30506 Falegname CFP Schreinerpraktikerin/Schreinerpraktiker Aide-menuisière/Aide-menuisier

Dettagli

Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base

Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base Impiegata del commercio al dettaglio/ Impiegato del commercio al dettaglio con attestato federale di capacità (AFC) 1 dell 8 dicembre 2004 (stato

Dettagli

persona in formazione è stipulato dall azienda o organizzazione di riferimento. Art. 9 Ubicazione della formazione di base ad impostazione aziendale

persona in formazione è stipulato dall azienda o organizzazione di riferimento. Art. 9 Ubicazione della formazione di base ad impostazione aziendale Promemoria 19 Reti di aziende formatrici Cos è una rete di aziende formatrici? Una rete di aziende formatrici è un unione di aziende che, non sono in grado o preferiscono non dover offrire una formazione

Dettagli

Novità. Documentazione dell apprendimento e delle prestazioni Impiegata/impiegato di commercio AFC S&A. Servizi e. amministrazione

Novità. Documentazione dell apprendimento e delle prestazioni Impiegata/impiegato di commercio AFC S&A. Servizi e. amministrazione Documentazione dell apprendimento e delle prestazioni Impiegata/impiegato di commercio AFC Novità S&A Servizi e amministrazione Sommario Panoramica In breve 1 Introduzione 2 Impiegata/impiegato di commercio

Dettagli

Piano di formazione Impiegata / Impiegato di commercio AFC del 26 settembre 2011 della formazione di base organizzata dall azienda Sommario

Piano di formazione Impiegata / Impiegato di commercio AFC del 26 settembre 2011 della formazione di base organizzata dall azienda Sommario Piano di formazione Impiegata / del 26 settembre 2011 della formazione Sommario ELENCO DELLE ABBREVIAZIONI... 3 INTRODUZIONE... 4 1. IMPORTANZA DELLA FORMAZIONE COMMERCIALE PER L ECONOMIA E LA SOCIETÀ...

Dettagli

Custode di cavalli con certificato federale di formazione pratica (CFP)

Custode di cavalli con certificato federale di formazione pratica (CFP) Piano di formazione per l'ordinanza della SEFRI sulla formazione professionale di base del/della Custode di cavalli con certificato federale di formazione pratica (CFP) del 4 novembre 2013 Numero professione

Dettagli

Employée de commerce CFC Employé de commerce CFC Plan de formation transitoire FIEc pour les prestataires privés

Employée de commerce CFC Employé de commerce CFC Plan de formation transitoire FIEc pour les prestataires privés Piano di formazione transitorio impiegata/o di commercio AFC del 26 settembre 2011 per le scuole di commercio private della formazione professionale di base organizzata dalla scuola (modello concentrato

Dettagli

Aiuto gessatrice/aiuto gessatore CFP con certificato federale di formazione pratica (CFP)

Aiuto gessatrice/aiuto gessatore CFP con certificato federale di formazione pratica (CFP) SMGV Schweizerischer Maler- und Gipserunternehmer-Verband ASEPP Association suisse des entrepreneurs plâtriers-peintres ASIPG Associazione svizzera imprenditori pittori e gessatori Piano di formazione

Dettagli

Formazione Cuoco/a in dietetica

Formazione Cuoco/a in dietetica RAPPORTO I FORMAZIONE L'ordinanza sulla formazione professionale di base, sezione 7 (articolo 13, capoversi 2 e 3), specifica che il formatore deve rilevare in un rapporto scritto il livello raggiunto

Dettagli

SEFRI, settembre 2014. Dipartimento federale dell economia, della formazione e della ricerca DEFR

SEFRI, settembre 2014. Dipartimento federale dell economia, della formazione e della ricerca DEFR Dipartimento federale dell economia, della formazione e della ricerca DEFR Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l innovazione SEFRI Sussidi e finanziamento di progetti SEFRI, settembre 2014

Dettagli

Piano di formazione concernente la formazione professionale di base

Piano di formazione concernente la formazione professionale di base Piano di formazione concernente la formazione professionale di base Progettista meccanica AFC / Progettista meccanico AFC Konstrukteurin EFZ / Konstrukteur EFZ Dessinatrice-constructrice industrielle CFC

Dettagli

5.2.1.1.6. Regolamento sui corsi interaziendali

5.2.1.1.6. Regolamento sui corsi interaziendali 5.2.1.1.6 Campo d applicazione Responsabilità Composizione delle Commissioni Regolamento sui corsi interaziendali (del 7 settembre 2010) IL CONSIGLIO DI STATO DELLA REPUBBLICA E CANTONE TICINO richiamati:

Dettagli

Creatrice d abbigliamento/creatore d abbigliamento. Regolamento concernente il tirocinio e l esame finale di tirocinio

Creatrice d abbigliamento/creatore d abbigliamento. Regolamento concernente il tirocinio e l esame finale di tirocinio 27115 Creatrice d abbigliamento/creatore d abbigliamento Bekleidungsgestalterin/Bekleidungsgestalter Créatrice de vêtements/créateur de vêtements Indirizzi 27116 Abbigliamento da donna 27117 Abbigliamento

Dettagli

del 19 novembre 2003 (Stato 1 gennaio 2011)

del 19 novembre 2003 (Stato 1 gennaio 2011) Ordinanza sulla formazione professionale (OFPr) 412.101 del 19 novembre 2003 (Stato 1 gennaio 2011) Il Consiglio federale svizzero, visto l articolo 65 capoverso 1 della legge del 13 dicembre 2002 1 sulla

Dettagli

Piano di formazione concernente l ordinanza sulla formazione professionale di base per

Piano di formazione concernente l ordinanza sulla formazione professionale di base per Piano di formazione concernente l ordinanza sulla formazione professionale di base per Formatrice di fonderia AFC/Formatore di fonderia AFC Gussformerin EFZ/Gussformer EFZ Mouleuse/Mouleur de fonderie

Dettagli

Direttive concernente l esame federale di professione di. Creatrice d abbigliamento Creatore d abbigliamento. Versione del 29 maggio 2015

Direttive concernente l esame federale di professione di. Creatrice d abbigliamento Creatore d abbigliamento. Versione del 29 maggio 2015 .. Direttive concernente l esame federale di professione di Creatrice d abbigliamento Creatore d abbigliamento Versione del 9 maggio 015 Organo responsabile Unione svizzera dei mestieri della moda (USMM)

Dettagli

CALIBRO 3255 BASELWORLD 2015. Calibro 3255 IL MOVIMENTO ROLEX DI NUOVA GENERAZIONE

CALIBRO 3255 BASELWORLD 2015. Calibro 3255 IL MOVIMENTO ROLEX DI NUOVA GENERAZIONE CALIBRO 3255 BASELWORLD 2015 Calibro 3255 IL MOVIMENTO ROLEX DI NUOVA GENERAZIONE Calibro 3255 UN NUOVO STANDARD DI PRESTAZIONI A BASELWORLD 2015, ROLEX PRESENTA UN MOVIMENTO MECCANICO DI NUOVA GENERAZIONE,

Dettagli

Documentazione della formazione aziendale di base ELETTRICISTA PER RETI DI DISTRIBUZIONE

Documentazione della formazione aziendale di base ELETTRICISTA PER RETI DI DISTRIBUZIONE Pagina 1 di 10 base ELETTRICISTA P RETI DI DISTRIBUZIONE Energia Telecomunicazioni Linee di contatto AES Associazione delle Aziende AILC Associazione imprese di UTP Unione Elettriche Svizzere costruzione

Dettagli

Ordinanza sulla formazione professionale di base di impiegato d'albergo e di ristorazione

Ordinanza sulla formazione professionale di base di impiegato d'albergo e di ristorazione 40.50 Ordinanza sulla formazione professionale di base di impiegato d'albergo e di ristorazione emanata dal Governo il agosto 008 visto l'art. 45 della Costituzione cantonale ) I. Disposizioni generali

Dettagli

Direttive del Consiglio dello IUFFP sulla concretizzazione delle condizioni d'ammissione ai cicli di studio dello IUFFP

Direttive del Consiglio dello IUFFP sulla concretizzazione delle condizioni d'ammissione ai cicli di studio dello IUFFP Direttive del Consiglio dello IUFFP sulla concretizzazione delle condizioni d'ammissione ai cicli di studio dello IUFFP dell'8 agosto 2008 (stato 9 settembre 2009) Il Consiglio dell'istituto Universitario

Dettagli

Elenco di obiettivi di valutazione, ramo Assicurazione privata

Elenco di obiettivi di valutazione, ramo Assicurazione privata Elenco di obiettivi di valutazione, ramo Assicurazione privata Avvertenze: - Per facilitarne la leggibilità il presente documento è stato redatto utilizzando la forma maschile. - Per cliente si intendono

Dettagli

Direttive Esame professionale per Specialista del personale

Direttive Esame professionale per Specialista del personale Direttive Esame professionale per Specialista del personale Opzioni A Gestione del personale B Consulente del personale secondo il Regolamento 2000, versione 2.0 Organo svizzero responsabile degli esami

Dettagli

IPSIA A. Pacinotti Pistoia Piano dell'offerta formativa a.s. 2015-2016 ISTRUZIONE PROFESSIONALE: ORDINAMENTO E CURRICOLI

IPSIA A. Pacinotti Pistoia Piano dell'offerta formativa a.s. 2015-2016 ISTRUZIONE PROFESSIONALE: ORDINAMENTO E CURRICOLI ISTRUZIONE PROFESSIONALE: ORDINAMENTO E CURRICOLI 1 Finalità I percorsi degli Istituti Professionali sono parte integrante del sistema dell istruzione secondaria superiore in cui si articola il secondo

Dettagli

RAPPORTO DI FORMAZIONE GIARDINIERA / GIARDINIERE CFP

RAPPORTO DI FORMAZIONE GIARDINIERA / GIARDINIERE CFP RAPPORTO DI FORMAZIONE GIARDINIERA / GIARDINIERE CFP L ordinanza sulla formazione professionale, alla sezione 7, indica che il formatore rileva in un rapporto scritto il livello raggiunto dalla persona

Dettagli

Indirizzo Produzioni Industriali e Artigianali articolazione Industria opzione Produzioni audiovisive

Indirizzo Produzioni Industriali e Artigianali articolazione Industria opzione Produzioni audiovisive Bozza 16 novembre 2011 allegato B 4 Indirizzo Produzioni Industriali e Artigianali articolazione Industria opzione Produzioni audiovisive Profilo Il Diplomato di istruzione professionale nell indirizzo

Dettagli

Quadri dell edilizia nel settore principale della costruzione Modello per la formazione e il perfezionamento

Quadri dell edilizia nel settore principale della costruzione Modello per la formazione e il perfezionamento Quadri dell edilizia nel settore principale della costruzione Modello per la formazione e il perfezionamento Versione 2010 2011 SSIC Documentazione Formatori Muratore / Muratrice AFC 1 Indice 3 Prefazione

Dettagli

Profilo di qualificazione per impiegata/impiegato di commercio AFC

Profilo di qualificazione per impiegata/impiegato di commercio AFC Profilo di qualificazione per impiegata/impiegato di commercio AFC 68500 Impiegata/impiegato di commercio AFC formazione base 68600 Impiegata/impiegato di commercio AFC formazione estesa Ordinanza dell

Dettagli

Operatrice socio-sanitaria Operatore socio-sanitario

Operatrice socio-sanitaria Operatore socio-sanitario Formazione professionale Ordinanza in materia di formazione Piano di formazione Operatrice socio-sanitaria Operatore socio-sanitario Croce Rossa Svizzera Indice Pagina A. Ordinanza in materia di formazione

Dettagli

Corso di preparazione all esame professionale Maestro/a conducente con attestato professionale federale

Corso di preparazione all esame professionale Maestro/a conducente con attestato professionale federale Repubblica e Cantone Ticino Divisione della formazione professionale Ufficio della formazione continua e dell innovazione Corso di preparazione all esame professionale Maestro/a conducente con attestato

Dettagli

(Legge sulla formazione professionale, LFPr) del 13 dicembre 2002 (Stato 1 gennaio 2012)

(Legge sulla formazione professionale, LFPr) del 13 dicembre 2002 (Stato 1 gennaio 2012) Legge federale sulla formazione professionale (Legge sulla formazione professionale, LFPr) 412.10 del 13 dicembre 2002 (Stato 1 gennaio 2012) L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visto l

Dettagli

Formazione di gruisti addetti alla manovra di autogrù e gru a torre

Formazione di gruisti addetti alla manovra di autogrù e gru a torre Schweizerische Eidgenossenschaft Confédération suisse Confederazione Svizzera Confederaziun svizra Commissione federale di coordinamento per la sicurezza sul lavoro CFSL Direttiva CFSL N. 6510 Formazione

Dettagli

Costruttore/Costruttrice di tetti piani Costruttore/Costruttrice di facciate. Montatore/Montatrice di facciate. Montatore/Montatrice di ponteggi

Costruttore/Costruttrice di tetti piani Costruttore/Costruttrice di facciate. Montatore/Montatrice di facciate. Montatore/Montatrice di ponteggi 51902 51905 Copritetto Montatore/Montatrice di facciate Dachdecker/Dachdeckerin Fassadenmonteur/Fassadenmonteurin Couvreur/Couvreuse Monteur/Monteuse de façades 51903 51906 Costruttore/Costruttrice di

Dettagli

La Conferenza svizzera dei direttori cantonali della pubblica educazione (CDPE),

La Conferenza svizzera dei direttori cantonali della pubblica educazione (CDPE), 4.2.2.5. Regolamento concernente il riconoscimento dei diplomi delle scuole universitarie in logopedia e dei diplomi delle scuole universitarie in terapia psicomotoria del 3 novembre 2000 La Conferenza

Dettagli

Revisione dell'ordinanza concernente l'utilizzazione della designazione «Svizzera» per gli orologi rapporto esplicativo

Revisione dell'ordinanza concernente l'utilizzazione della designazione «Svizzera» per gli orologi rapporto esplicativo Dipartimento federale di giustizia e polizia DFGP Istituto Federale della Proprietà Intellettuale Revisione dell'ordinanza concernente l'utilizzazione della designazione «Svizzera» per gli orologi rapporto

Dettagli

SEFRI, giugno 2014. Valutazione nazionale del Case Management Formazione professionale Capitolato d oneri

SEFRI, giugno 2014. Valutazione nazionale del Case Management Formazione professionale Capitolato d oneri SEFRI, giugno 2014 Valutazione nazionale del Case Management Formazione professionale Capitolato d oneri Indice 1 CONTESTO... 3 1.1 CONDIZIONI QUADRO... 3 1.2 CASE MANAGEMENT FORMAZIONE PROFESSIONALE...

Dettagli

Impiegata/Impiegato di commercio. Regolamento 1 concernente il tirocinio e l esame finale di tirocinio

Impiegata/Impiegato di commercio. Regolamento 1 concernente il tirocinio e l esame finale di tirocinio 68300 Impiegato di commercio/impiegata di commercio Formazione di base Kauffrau/Kaufmann Basisbildung Employé de commerce/employée de commerce Formation de base 68200 Impiegato di commercio/impiegata di

Dettagli

ISO 14001:1996. Tipo di audit Data. Norme aggiuntive. Ditta. Indirizzo. NPA/Località. Persona di contatto. No. cliente. Settore da certificare

ISO 14001:1996. Tipo di audit Data. Norme aggiuntive. Ditta. Indirizzo. NPA/Località. Persona di contatto. No. cliente. Settore da certificare Associazione Svizzera per Sistemi di Qualità e di Management (SQS) Casella postale, CH-3052 Zollikofen Tel: +41/31/910 35 35 / Fax: +41/31/910 35 45 :1996 QUESTIONARIO PER L`ISPEZIONE DI SISTEMI DI MANAGEMENT

Dettagli

Regolamento interno delle Scuole d arti e mestieri della sartoria di Lugano e Biasca (del 28 febbraio 2014)

Regolamento interno delle Scuole d arti e mestieri della sartoria di Lugano e Biasca (del 28 febbraio 2014) Regolamento interno delle Scuole d arti e mestieri della sartoria di Lugano e Biasca (del 28 febbraio 2014) Visti: - la Legge della scuola del 1. febbraio 1990; - la Legge sulle scuole professionali del

Dettagli

La Nuova Direttiva Macchine 2006/42/CE

La Nuova Direttiva Macchine 2006/42/CE La Nuova Direttiva Macchine 2006/42/CE 1/36 Scopo della Direttiva UNIFORMARE: Lo scopo delle direttive comunitarie del nuovo approccio è quello di creare le condizioni necessarie affinché le industrie

Dettagli

Creatrice d abbigliamento Creatore d abbigliamento

Creatrice d abbigliamento Creatore d abbigliamento Direttive concernenti l esame professionale superiore Creatrice d abbigliamento Creatore d abbigliamento Versione del 29 maggio 2015 Organo responsabile Unione svizzera dei mestieri della moda (USMM) Segreteria

Dettagli

Addetto agli impianti ed ai processi metallurgici e meccanici

Addetto agli impianti ed ai processi metallurgici e meccanici Addetto agli impianti ed ai processi metallurgici e meccanici Figure professionali: addetto conduzione impianti addetto impianti sistemi automatizzati colatore fonditore laminatore verniciatore stampatore

Dettagli

Revisione totale Ordinanza sulla maturità professionale federale (Ordinanza sulla maturità professionale, OMPr)

Revisione totale Ordinanza sulla maturità professionale federale (Ordinanza sulla maturità professionale, OMPr) Dipartimento federale dell economia DFE Revisione totale Ordinanza sulla maturità professionale federale (Ordinanza sulla maturità professionale, OMPr) Spiegazioni Berna, giugno 2009 Indice 1. Situazione

Dettagli

Per noi ci sono 3 buoni motivi per una formazione da Coop.

Per noi ci sono 3 buoni motivi per una formazione da Coop. www.coop.ch/formazione-di-base Per noi ci sono 3 buoni motivi per una formazione da Coop. Per un futuro a colpo sicuro. 2 3 Per cominciare la carriera con il piede giusto. Coop offre tirocini per le seguenti

Dettagli

Helvartis. Norme di qualità (Helvartis:2014)

Helvartis. Norme di qualità (Helvartis:2014) Helvartis. Norme di qualità (Helvartis:2014) 1. Introduzione 1.1 Generalità Le presenti norme definiscono i requisiti che le aziende di pratica commerciale devono obbligatoriamente soddisfare nel contesto

Dettagli

Corso EQDL 2013 soluzioni delle domande sui lucidi Modulo 2

Corso EQDL 2013 soluzioni delle domande sui lucidi Modulo 2 Lucidi prima parte 2.1.1.1 ~ 2.2.1.3 Corso EQDL 2013 soluzioni delle domande sui lucidi Modulo 2 Pag. 8 Quale è lo scopo principale della norma UNI EN ISO 9001:2000/2008? A. Garantire il controllo della

Dettagli

Piano di formazione Installatore di impianti sanitari AFC Lista di controllo degli obiettivi di formazione aziendali

Piano di formazione Installatore di impianti sanitari AFC Lista di controllo degli obiettivi di formazione aziendali Obiettivo operativo Amministrazione Spiegare ed applicare le disposizioni aziendali Spiegare e descrivere le procedure della professione Sostenibilità Utilizzare con discernimento gli usuali prodotti di

Dettagli

Disposizioni d esecuzione Economia e società (E&S) per

Disposizioni d esecuzione Economia e società (E&S) per Disposizioni d esecuzione Economia e società (E&S) per Kauffrau/Kaufmann EFZ Employée/Employé de commerce CFC Impiegata/Impiegato di commercio AFC Formazione di base 68500 (profilo B) Formazione estesa

Dettagli

Obiettivi di valutazione CI per tutte le persone in formazione

Obiettivi di valutazione CI per tutte le persone in formazione Avvertenze: - Per facilitarne la leggibilità il presente documento è stato redatto utilizzando la forma maschile. - Per cliente si intendono tutte le persone e organizzazioni per le quali gli impiegati

Dettagli