KELLER. Sensori Trasduttori Trasmettitori Strumenti

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "KELLER. Sensori Trasduttori Trasmettitori Strumenti"

Transcript

1 KELLER Sensori Trasduttori Trasmettitori Strumenti

2 l amore per la perfezione

3 Mandala (in sanscrito: cerchio) L archetipo delle rappresentazioni visive della vita, dell universo e delle loro trasformazioni è da sempre rappresentato con cerchi concentrici, come nei mandala o nelle finestre delle chiese gotiche, che hanno al centro l origine di ogni cultura: Dio, Buddha o l intelletto nell antica Grecia. La meditazione accompagna l umanità attraverso tutti i cerchi e la avvicina al raggiungimento del centro. Anche la scienza spiega la creazione con la stessa struttura: la vita ha avuto inizio a partire da un nucleo, una monade. Con il costante pericolo di essere distrutte, le cellule sensoriali si sono evolute per riconoscere il pericolo e le nuove forme di vita si sono evolute per sottrarsi al pericolo. Milioni di cicli più tardi, le cellule sensoriali si sono evolute per riconoscere una preda, e le nuove forme di vita per incarnarla. Miliardi di cerchi concentrici, di creazioni di nuove cellule sensoriali e nuove forme di vita. Come specialisti in sensori, cerchiamo in tutti i modi di attraversare alcuni di questi cerchi e dirigerci sempre più verso il centro. 4

4 Sul Sentiero degli Orologiai Svizzeri La meccanica di alta precisione ha una lunga tradizione in Svizzera, rinomata soprattutto per gli orologi a movimento meccanico. Questi veri capolavori costruiti a mano affascinano una clientela sempre più vasta che vede in questo oggetto (anche grazie a efficaci strategie di marketing) un amico sul quale poter contare per ottenere straordinari risultati come sportivi, pionieri, scienziati o eroi stile 007. Qual è il segreto? La materia possiede un anima che cerca ad ogni costo di raggiungere la perfezione, come hanno postulato molti filosofi? L orologiaio trasferisce la propria anima all oggetto artistico durante le lunghe ore trascorse a crearlo? L orologio è qualcosa di più di un semplice misuratore del tempo? Noi crediamo di sì. Anche un articolo semplice come una membrana non è soltanto una membrana. È molto di più 5

5 Storia della Pressione Galileo Galilei, nato a Pisa, ottenne il brevetto di una macchina che pompava acqua da un fiume per l irrigazione del terreno. Il cuore della pompa era costituito da una siringa. Galileo Galilei osservò che il limite al quale poteva arrivare l acqua nella pompa aspirante era di 10 metri, ma non trovò una spiegazione a questo fenomeno. Successivamente, altri scienziati si dedicarono a scoprirne la causa. Il fisico Evangelista Torricelli riempì con mercurio un tubo della lunghezza di un metro chiuso ermeticamente a un estremità e lo collocò verticalmente ponendo l estremità aperta in una bacinella piena di mercurio. La colonna di mercurio scendeva invariabilmente fino a circa 760 mm, lasciando uno spazio vuoto sopra questo livello. Torricelli attribuì la causa del fenomeno a una forza presente sulla superficie della terra, senza sapere da dove provenisse. Concluse inoltre che lo spazio nella parte superiore del tubo era vuoto, ovvero non conteneva nulla e lo definì vuoto. Blaise Pascal, filosofo francese, fisico e matematico, venne a sapere degli esperimenti di Torricelli e si mise alla ricerca di risposte relative alle scoperte di Galileo e Torricelli. Giunse alla convinzione che la forza che manteneva la colonna a 760 mm fosse il peso dell aria sovrastante. Su una montagna, dunque, la forza sarebbe stata ridotta dal peso dell aria tra la valle e il monte. Predisse che l altezza della colonna sarebbe diminuita, e lo dimostrò con i suoi esperimenti sul monte Puy de Dôme, nella Francia centrale. Da tale diminuzione poté calcolare il peso dell aria. Pascal formulò anche che questa forza, che chiamò pressione, agisce uniformemente in tutte le direzioni. Otto von Guericke nacque a Magdeburgo in Germania. La conclusione di Torricelli, che aveva ipotizzato uno spazio vuoto (o il nulla ) era contraria alla dottrina di un Dio onnipresente, e venne perciò contestata dalla Chiesa. Guericke sviluppò nuove pompe ad aria per espellere volumi maggiori e organizzò un sorprendente esperimento a Magdeburgo pompando l aria fuori da due emisferi di metallo che erano stati uniti usando solamente del grasso. Neanche gli otto cavalli che tiravano ciascuno dei due emisferi furono abbastanza forti da poterli separare. Robert Boyle, un chimico anglo-irlandese, utilizzò tubi a forma di manico d ombrello chiusi a un estremità per studiare la relazione tra la pressione e il volume del gas intrappolato, formulando così la legge P x V = K (P: Pressione, V: Volume, K: Costante), secondo la quale se è noto il volume di un gas a una data pressione, è possibile calcolare la pressione se il volume cambia, purché la temperatura e la quantità di gas rimangano invariati. Quasi 200 anni più tardi Joseph Louis Gay-Lussac, fisico e chimico francese, scoprì che l aumento di pressione di un gas intrappolato a un volume costante è proporzionale alla temperatura. Venti anni dopo William Thomson (Lord Kelvin) definì la scala della temperatura assoluta con lo zero a -273 C (o 0 Kelvin). 6

6 e della Misurazione della Pressione 1843 Tecnologie per misurazione meccanica Lucien Vidie, scienziato francese, inventò e costruì il barometro aneroide, che utilizza un bilanciere a molla invece di un liquido per misurare la pressione atmosferica. L estensione della molla sottoposta a pressione è amplificata meccanicamente su un indicatore. Servendosi di questo metodo, nel 1849 Eugène Bourdon (fondatore della Bourdon Sedeme Company) brevettò il manometro a valvola Bourdon per pressioni più elevate. Barometro aneroide Tecnologie per misurazione elettrica I primi trasduttori di pressione erano meccanismi di trasduzione in cui i movimenti di membrane, molle o valvole Bourdon erano parte di una quantità elettrica. Le membrane di pressione sono parte di una capacità e il movimento indicatore è costituito dal maschio di un potenziometro. I misuratori di tensione collegati vennero sviluppati in maniera indipendente da E. E. Simmons del California Institute of Technology e da A.C. Ruge del Massachusetts Institute of Technology. Simmons fu però il più veloce a richiedere il brevetto. I primi misuratori di tensione a lamina vennero utilizzati con un ponte di resistenza integrato il quale, se collegato a una membrana, misurava tensioni opposte nel centro e all estremità. Il collegamento dei misuratori a membrana ha sempre causato isteresi e instabilità. Negli anni Sessanta Statham introdusse i primi trasduttori a pellicola sottile con una buona stabilità e una bassa isteresi. Oggi, la tecnologia gioca un ruolo primario sul mercato per strumenti di misurazione dell'alta pressione. William R. Poyle richiese un brevetto per trasduttori di capacità basati su vetro o quarzo. Nel 1979, Bob Bell di Kavlico richiese il brevetto per trasduttori di capacità basati su ceramica. Questa tecnologia colmò la lacuna relativa ai campi di pressione più bassi (per le quali la pellicola sottile non era adatta) e oggi è, insieme ai resistori su membrane di ceramica, la tecnologia più diffusa per supporti in condizioni non favorevoli. L era dei sensori Honeywell Research Center, Minneapolis, USA, 1967: Art R. Zias e John Egan presentarono il brevetto di una membrana di silicio dai margini compressi. Nel 1969, Hans W. Keller fece richiesta di brevetto per un sensore di silicio costruito a lotti. La tecnologia trae enorme beneficio dagli incredibili progressi della tecnologia dei circuiti integrati. Un sensore moderno pesa in media 0,01 grammi. Se tutte le membrane non cristalline hanno un isteresi inerente, il limite di precisione di questo articolo non è rilevabile dai mezzi oggi disponibili. La tecnologia piezoresistiva è la più universale. È funzionale nei campi di misura della pressione che vanno da 100 mbar fino a 1500 bar in modalità di pressione assoluta, relativa e differenziale. La lenta diffusione della tecnologia nel campo delle applicazioni su larga scala come nell industriale o automotive derivava dall incapacità delle grandi aziende di sviluppare un alloggiamento accettabile. In 30 anni, KELLER lo ha perfezionato a costi pari a quelli di qualsiasi altra tecnologia. Valvola Bourdon Misuratori di tensione a lamina Pellicola sottile Sensori di pressione di silicio 7

7 Fino agli anni Settanta esistevano solamente produttori di trasduttori. Nel 1977, KELLER introdusse i primi moduli OEM, la Serie 10 per basse pressioni con Ø 19 mm e la Serie 8 per pressioni più elevate con Ø 15 mm, che oggi rappresentano uno standard mondiale anche nei paesi che utilizzano il sistema di misurazione inglese. Questo segnò l inizio della progettazione modulare. Principali dati tecnici (OEM) Campi di misura 0, bar Eccitazione nom. 1 ma/corrente costante Uscita segnale nom. 150 mv/ma 1 bar nom. 200 mv/ma/bar < 1 bar Linearità tipica 0,25 %FS / max. 0,5 %FS (miglior linea retta attraverso lo zero) Zero TC < 0,1 mv/k ( C) Guadagno TC < 0,02 %/K ( C) Precisione da 0,002 %FS * da 0,02 %FS standard assoluto * da 0.05 %FS standard relativo * Tempo di risposta 20 khz Materiale DIN (AISI 316L) standard Opzione: titanio, Hastelloy * non inferiore a 1 mbar Alloggiamento Membrana Olio Ceramica Saldatura Flangia Cella di misurazione Attraversamento del vetrino 8

8 Errore di banda (%FS) Il dato dell errore di banda descrive lo scarto massimo in accuratezza dal valore ideale di un trasmettitore in ogni punto specifico nel campo di pressione e temperatura. Rispetto al campo della temperatura, l accuratezza è una combinazione di linearità, zero TC e guadagno TC. L errore di banda può essere rilevato se i dati del sensore o del trasmettitore misurati vengono tracciati come linee costanti della pressione rispetto alla temperatura (Grafico 1) o linee costanti della temperatura rispetto alla pressione (Grafico 2). In entrambi i grafici, il trasmettitore è stato regolato per ottenere la massima accuratezza a temperatura ambiente. Spostando lo zero a -1 % a temperatura ambiente, l errore di banda del ±2 % ( C) può essere ridotta a ±1 %; tale procedura viene utilizzata nei trasmettitori industriali o del settore automobilistico (Grafico 3). Grafico 1 2,5% 2,0% 1,5% 600 bar 1,0% 300 bar 0,5% 0 bar 0,0% -0,5% -10 C 20 C RT 50 C 80 C 2,5% 2,0% 1,5% 1,0% 0,5% 0,0% Grafico 2 Errore di banda ( C): ±2,0 % Errore di banda ( C): ±0,7 % 80 C -10 C 50 C 0 C 25 C (RT) -0,5% 0 bar 300 bar 450 bar 600 bar Grafico 3 1,5% 1,0% 0,5% Errore di banda ( C): ±1,0 % 80 C 0,0% 50 C -0,5% -10 C -1,0% -1,5% 0 C 25 C (RT) 0 bar 300 bar 600 bar L accuratezza di un sensore è pari alla sua precisione! Every sensor is as accurate as it is precise A. R. Zias (1968) Accuratezza e precisione non dovrebbero essere confuse. L accuratezza è lo scarto da un punto ideale. La precisione è lo scarto tra i tentativi. A Più preciso B Mediante correzione, l accuratezza verso il valore ideale in A può essere migliorata. In B non può essere migliorata. Più accurato 9

9 OEM: il sistema modulare KELLER Forma A (9 L) Oggi il sistema modulare KELLER comprende numerosi elementi sensori OEM a partire da solo Ø 9,5 mm, adatti per montaggio o a saldare. I prodotti più diffusi sono elencati in seguito. KELLER ha sviluppato diverse importanti tecnologie per amplificare e compensare il segnale del sensore OEM. Nelle pagine seguenti verranno illustrati alcuni esempi dei circuiti disponibili. Tutti i 500 trasmettitori KELLER standard nascono dalla combinazione di un sensore e del circuito ad esso più idoneo. Di seguito troverete anche una breve selezione di trasmettitori. Forma B (9 FL) Assoluta e relativa Tipo Forma Dimensioni in mm Campi di misura in bar Forma C (6 S) Forma D (9 S) 3 L A Ø 9,5 x 4, L A Ø 11 x 4, L A Ø 12 x 4, L A Ø 13 x 4, LHP A Ø 13 x FL C G1/4, SW S 1 C G1/4, SW L A Ø 15 x S D Ø 15 x LHP A Ø 15 x L A Ø 17 x 7 0, L A Ø 19 x 5 0, S D Ø 17 / 21 x 5,5 0, FL B Ø 17 / 18 x 7 0, LHP D Ø 17 / 21 x 5, L A Ø 19 x 15 0, LHP A Ø 19 x Differenziale Tipo Forma Dimensioni in mm Campi di misura in bar 9 L F Ø 19 x 14 0, F Ø 19 x 26 (35) 0, Forma F (PD 10) 1 Brasato, senza cerchi ad O 2 Pressione di base 10

10 11

11 Amplificatori Amplificatori convenzionali Lo zero e il guadagno sono regolati in maniera ottimale da potenziometri a temperatura ambiente. L accuratezza è definita dall errore di linearità. Circuito: Ø 16,8 mm. Uscita: 0 10 V, 4 20 ma, 0,5 4,5 V. Tutti i campi di misura sono disponibili in versione assoluta o relativa. Errore di banda 25 C 0,25 % 0 50 C 0,5 % C 1 % Amplificatori industriali (ProgRes) Il settore richiede misurazioni attendibili entro una certa variazione di temperatura. La banda d errore descrive la deviazione massima a qualsiasi pressione entro il campo di temperatura compensata. L accuratezza a temperatura ambiente normalmente non è rilevante. ProgRes è un amplificatore con 4 resistori programmabili per lo zero, il guadagno, zero TC e guadagno TC (riprogrammabile). L accuratezza di regolazione è ± 0,25 %. Circuito: Ø 14,8 mm. Uscita: 4 20 ma, 0,5 4,5 V. Versioni per pressione assoluta o relativa 5 bar. Errore di banda 0 50 C 1 % C 2 % C 4 % 12

12 CIO: Chip-In-Oil (ProgRes) Il ProgRes ASIC per uscita da 0,5 4,5 V è integrato in un alloggiamento per sensore riempito d olio; l amplificatore programmabile ASIC è montato e posizionato, sulla stessa base in vetro, accanto all effettivo elemento per la misurazione della pressione assoluta. Per la programmazione del sensore è sufficiente un solo terminale pin. Uscita: 0,5 4,5 V. Versioni per pressione assoluta 5 bar. Errore di banda 0 50 C 1 % C 2 % C 4 % Settore automobilistico La massima affidabilità a costi contenuti è la priorità per le applicazioni nel campo automobilistico. Vengono richiesti un ampio campo della compensazione di temperatura a partire da C e un alto livello di protezione EMC. La regolazione e la compensazione avvengono tramite resistori finitori fissi o al laser. Uscita: 4 20 ma, 0,5 4,5 V. Versioni per pressione assoluta 5 bar. Errore di banda -40 C 135 C 3 % 4 % 13

13 Condizionatori a segnale µp 2,5% 2,0% 1,5% 80 C 1,0% 50 C 0,5% -10 C 0,0% -0,5% 0 C 25 C (RT) 0 bar 300 bar 450 bar 600 bar I grafici nella descrizione dell errore di banda possono essere utilizzati per migliorare considerevolmente l accuratezza. Ad esempio, se una misura viene effettuata a 65 C a 450 bar, mediante interpolazione tra la linea a 50 C e quella a 80 C a 450 bar, la deviazione risulta circa del +1 %. Sottraendo 1 % dal valore misurato, l accuratezza viene migliorata approssimativamente allo 0,1 %. Compensazione digitale µp Deviazione [%FS] 0,015 0,01 0,005 0,00-0,005-0,01 Incertezza di standard Fascia d errore verificata da DKD Risoluzione di misurazione 0,002 % -0,015 0,0 5,0 10,0 15,0 20,0 25,0 30,0 35,0 [bar] I condizionatori a segnale µp creano una mappa coerente delle deviazioni dal valore ideale partendo da una serie di misurazioni a pressioni e temperature predefinite. Tale mappa è definita da una serie di coefficienti. In funzione, il µp attribuisce l esatto valore della pressione a una serie di segnali di pressione e di temperatura. Con questo metodo, chiamato modellazione matematica, l errore di banda viene normalmente ridotto da un fattore

14 Caratteristiche della serie 30 X (amplificatore µp) 1 Risoluzione: 0,002 % FS (FS 60 mv/ma) Velocità di scansione: 500 volte al secondo Segnali in uscita: RS485 / 4 20 ma / 0 10 V Porte sensore: 2 per pressione e 2 per temperatura Errore di banda (20 ±5 C): 0,01 % migliore (verificato da DKD) Errore di banda ( C): 0,05 % o 1 mbar 2 1 circuito circolare Ø 16,8 mm per RS485 e uscita 4 20 ma 2 sensore doppio per misurazioni differenziali con il circuito serie 30 X analogico ana./digit. digitale RS485 Corrente costante Sensore 1 S P1 S T1 S T2 Multiplexer & amplificatore Convertitore A/D Microprocessore T1 P1 P2 P1-P2 T2 Sensore 2 S P2 D A digitale/analogico Analogico p.e. P1-P ma o 0 10 V Segnali di temperatura S T1 / S T2 I ponti dei sensori vengono eccitati con una corrente costante. Il voltaggio S T1 / S T2 sui ponti aumenta del 22% su +100 K. S T1 / S T2 è la perfetta correlazione per la compensazione di S P1 / S P2 sulla temperatura. Accuratezza e precisione sono limitate dai riferimenti di pressione e temperatura. 15

15 Tecnologia AA Registratore dati autonomo: la tecnologia AA (assoluto/assoluto) è la realizzazione di un misuratore (o misurazione differenziale) con 2 sensori assoluti e con condizionamento a segnale digitale che offre un sistema di misurazione a tenuta ermetica. Il sensore di livello è connesso per mezzo di un cavo all alloggiamento con incorporata la parte elettronica realizzata con la più recente tecnologia µp (convertitore A/D 16 Bit). Il sensore di pressione assoluta montato nell alloggiamento dell elettronica è a perfetta tenuta ermetica, ha un diaframma in acciaio inossidabile e rileva la misura della pressione atmosferica che viene utilizzata per la correzione barometrica del sensore di profondità. Il circuito processore raccoglie i segnali dei due sensori di pressione e temperatura e calcola la pressione differenziale con un accuratezza di 1 cm per campi di misura fino a 10 mwc. Il registratore dati DCX-22 AA consente alle stazioni di misurazione di essere allestite a costi sensibilmente inferiori rispetto ai sistemi convenzionali, offrendo inoltre i seguenti vantaggi: - Autonomia: la batteria è facilmente sostituibile e ha una durata di circa 10 anni - Elevata sicurezza dei dati grazie all utilizzo di una memoria permanente - Tenuta stagna al 100 % (senza valvola di ventilazione) - La combinazione di registrazione controllata degli eventi e registrazione a intervalli previene la memorizzazione di dati superflui - Configurazione ben strutturata e di facile utilizzo per PC - Opzione per la registrazione della pressione barometrica e della temperatura dell acqua e ambientale - Piccolo diametro del sensore di livello (19 mm e 21 mm) - I dati di installazione possono essere memorizzati nel sensore di livello - Il sistema è configurato per il trasferimento dei dati senza fili via modem KELLER GSM-1. 16

16 Per l applicazione tradizionale con tecnologia AA, KELLER offre in alternativa DACS-2. DACS-2 è un modulo che permette di realizzare una versione più semplice ed economica in alternativa al trasmettitore di livello relativo con uscita 4 20 ma. Il modulo DACS-2 contiene l elettronica µp e un sensore di pressione barometrica. Il segnale del sensore di livello viene trasferito via seriale RS485 su lunghe distanze al DACS-2 che viene installato nella sala controllo, dove vengono raccolti i segnali del sensore di livello assoluto e della pressione barometrica, convertendo la differenza di pressione in un segnale 4 20 ma. 17

17 Industriale

18 18 19

19 Membrana affacciata

20 Indicatori 20 21

21

22 Settore automobilistico 22 23

23 Livello

24 24 25

25 26 27

26 Manometri digitali

27 Calibratori di pressione

28 Pompe 28 29

29 30 31

30 Personalizzazione

31 Trasduttori OEM SERIE 3 L SERIE 4 L SERIE 5 L SERIE 6 L SERIE 6 LHP Ø 9,5 x 4,2 mm bar, ass. / rel. Ø 11 x 4,2 mm bar, ass. / rel. Ø 12 x 4,5 mm bar, ass. / rel. Ø 13 x 4,5 mm bar, ass. / rel. Ø 13 x 8 mm bar, assoluta SERIE 6 FL SERIE 6 S SERIE 7 L SERIE 7 S SERIE 7 LHP Membrana affacciata bar, ass. / rel. Membrana in acciaio brasata 0,5 200 bar, ass. / rel. Ø 15 x 5 mm bar, ass. / rel. Ø 15 x 5 mm, brasato bar, ass. / rel. Ø 15 x 8 mm bar, assoluta SERIE 8 L SERIE 9 L SERIE 9 S SERIE 9 FL SERIE 9 LHP Ø 17 x 7 mm 0,2 50 bar, ass. / rel. Ø 19 x 5 mm 0,2 200 bar, ass. / rel. Ø 17 / 21 x 5,5 mm, brasato 0,5 20 bar, ass. / rel. Ø 17 / 18 x 7 mm 0,2 50 bar, ass. / rel. Ø 17 / 21 x 5,5 mm bar, assoluta SERIE 10 L SERIE 10 LHP SERIE PD 9 L DIFFERENZIALE SERIE PD 10 DIFFERENZIALE Ø 19 x 15 mm 0,2 100 bar, ass. / rel. Ø 19 x 15 mm bar, assoluta Ø 19 x 14 mm, bagnato/bagnato 0,1 50 bar diff. Pressione statica max. 200 bar Ø 19 x 26 mm, bagn./bagn. 0,1 50 bar diff. Press. statica max bar Trasmettitori OEM Tutti i trasduttori assoluti OEM sono disponibili con amplificatore 0,5 4,5 V (CIO = Chip In Oil). Tutti i trasduttori OEM (assoluta o relativa) con Ø 15 mm sono disponibili con amplificatori ProgRes Ø 14,8 mm. Tutti i trasduttori OEM (assoluta o relativa) con Ø 17 mm sono disponibili con amplificatori convenzionali Ø 16,8 mm. Tutti i trasduttori OEM con circuito flessibile o connessione senza fili sono disponibili con amplificatori con µp. (vedere pagina 13) (vedere pagina 12) (vedere pagina 12) (vedere pagina 15) 32

32 I seguenti trasmettitori sono disponibili con diverse bande d errore in relazione al condizionamento del segnale e ai campi di pressione e temperatura. Sono adatti ai più comuni segnali in uscita, ad esempio 4 20 ma / 0,5 4,5 V / 0 10 V. Su richiesta, è possibile apportare qualsiasi tipo di modifica ai prodotti standard qui presentati, come altri materiali, temperature particolari, porte a pressione, uscite di segnale e connessioni elettriche. I nostri ingegneri specializzati in applicazioni vi aiuteranno a scegliere o adattare queste varianti alle vostre necessità, come ad esempio una esecuzione speciale, specifiche non standard o particolari tipologie di protezione EMC. Trasmettitori industriali SERIE 21 SC COMPACT SERIE 21 LT PROTEC SERIE 21 PROGRES SERIE 23 SERIE PD 23 / SERIE PD 33 X DIFF. ProgRes, brasato bar Comp.-Laser bar ProgRes, programmabile bar Convenz., standard 0, bar Diff. convenz. / Diff. comp. µp 0,2 50 bar SERIE 23 S SERIE 33 X SERIE PD 39 X DIFFERENZIALE SERIE 41 ProgRes, brasato o con saldatura, 0,2 600 bar Compensato µp (0,01 %) 0, bar 2 sensori ass. / comp. µp bar Capacitivo, bassa pressione mbar Membrana affacciata SERIE 25 SERIE 25 S SERIE 25 HT SERIE 25 HTT SERIE 25 HTC ProgRes, filettatura G3/4 0, bar ProgRes, filettatura G1/2 0,2 200 bar ProgRes, fino a 150 C 0,5 20 bar ProgRes, G1/2, bis 150 C 0,5 400 bar Convenzionale, fino a 300 C 0,5 400 bar SERIE 25 FL SERIE 35 X HT SERIE 35 X SERIE 45 F ProgRes, filettatura G1/ bar Tri-Clamp, compensato µp 0,5 100 bar Compensato µp 0, bar Capacitivo mbar 33

33 Settore automobilistico SERIE 22 SERIE 22 SERIE 22 SERIE 22 M SERIE 22 M Comp.-Laser, G1/4 maschio bar Comp.-Laser, G1/4 femmina bar Comp.-Laser, con sensore di temperatura, bar Comp.-Laser, ottone bar Comp.-Laser, ottone bar Trasmettitori di livello SERIE 26 SERIE 26 W / 36 WX SERIE 46 W SERIE DCX-22 SERIE DCX-22 AA ProgRes, basso costo 0,2 20 bar Convenzionale / comp. µp 0,2 20 bar Capacitivo mbar Registratore dati 0,8 10 bar Registratore dati mbar Manometri digitali ECO 1 LEO 1 (con funzione Peak) LEO 2 LEO 3 MANOMETRO INTELLIGENTE Basso costo bar 5000 misure/sec bar Elevata accuratezza bar Con uscita analogica bar Opzione di memoria bar Indicatori digitali EV-120 EV-94 EV-98/EV-99 EV-101 EV-104 EV-97 Per trasmettitori serie x 48 mm, RS485 Dim. ridotte, basso costo 48 x 96 mm Elevata precisione, universale 48 x 96 mm, segnali ingresso universale configurabile, RS485 Indicatore pressione on-site Alimentazione da 4 20 ma 34

34 Calibratori di pressione CALIBRATORE LP CALIBRATORE MP CALIBRATORE HP POMPA A MANO HTP 1 (solo pompa) POMPA A MANO K/P (solo pompa) Bassa pressione Campi di misura: bar Media pressione Campi di misura: bar Elevata pressione Campi di mis.: fino a 700 bar Pompa ad elevata pressione Campi di mis.: fino a 700 bar Pompa a bassa pressione Campi di mis.: -0,85 30 bar Prodotti personalizzati Computer subacquei, Mont. su circuito stampato Elicotteri, Elicotteri militari, Moduli display, montaggio su circ. stampato ass./rel./diff. turbine controllo filtri pneumatica Strumentazione medica, Cromatografia, Verniciature industriali, Applicazioni militari, Macchine pulitrici industriali, strument. a pressione d aria pompe ad alta pressione azionate da batteria (100 kv) veicoli su rotaia depurazione acqua Plotter a getto d inchiostro, Aviazione, Biotecnologia, Sistemi di misura, Elevate temp. 350 C, CMYK pressione cabine fermentazione controllo pompe raffreddamento ad acqua 35

35 Profilo aziendale KELLER è stata fondata nel 1975 da Hans W. Keller, che oltre ad esserne la vera forza trainante è anche un presidente molto attivo. essere totalmente calibrata e compensata grazie all utilizzo di apparecchiature controllate da computer. Sedi produttive e amministrative Sede centrale: Winterthur / Svizzera Con sede centrale in Svizzera, KELLER è il più grande produttore in Europa di capsule a pressione in acciaio inossidabile piezoresistivi, di trasduttori e trasmettitori. La gamma di prodotti KELLER è una delle più ampie a disposizione offerte da un singolo produttore. KELLER fabbrica prodotti che spaziano dai sensori di pressione piezoresistivi OEM su larga scala ai trasmettitori a compensazione digitale ad alta precisione fino a sofisticati manometri e calibratori digitali. KELLER è specializzata nel settore dei sensori e trasmettitori industriali OEM su larga scala, che vengono prodotti usando le più recenti tecniche automatizzate. Questa filosofia è stata estesa a eccellenti circuiti di condizionamento, la maggioranza dei quali è programmabile e può KELLER AG für Druckmesstechnik, sede centrale del gruppo e principale stabilimento di produzione, è ubicata a Winterthur, in Svizzera. KELLER Gesellschaft für Druckmesstechnik mbh a Jestetten, in Germania, è il centro di tutte le operazioni europee di KELLER ed anche centro di distribuzione e vendite esclusivo per tutte le aziende satellite KELLER nell Unione Europea. Le società controllate KELLER in tutto il mondo e la rete di rappresentanza sono il punto di riferimento per tutti i clienti nei vari paesi, e offrono una completa assistenza tecnica e di vendita per tutti i prodotti KELLER. Entrambe le sedi di Winterthur in Svizzera e Jestetten in Germania sono certificate ISO 9001:

36 SVIZZERA (SEDE CENTRALE) KELLER AG für Druckmesstechnik St. Gallerstrasse 119 CH Winterthur Tel. +41 (0) Fax +41 (0) ITALIA KELLER ITALY SRL Via Santa Croce, 7 I Varese Tel (numero verde) Fax (numero verde) COREA DAHO CORPORATION Rm 511 Life Bldg, Guro-dong Guro-gu Seoul ( ) Korea Tel. +82 (0) Fax +82 (0) GERMANIA KELLER Ges. für Druckmesstechnik mbh Schwarzwaldstrasse 17 D Jestetten Tel. +49 (0) Fax +49 (0) ASIA / AUSTRALIA / ARABIA KELLER SOUTH-EAST ASIA 4A, Ascot Avenue SRI LANKA - Colombo 5 Tel. +94 (0) Fax +94 (0) DANIMARCA DESIM ELEKTRONIKS APS Tåsingevej 15 DK Hobro Tel. +45 (0) Fax +45 (0) FRANCIA KELLER Métrologie de la Pression 12, allée Nathan Katz, BP 6020 F Mulhouse Cedex Tel. +33 (0) Fax +33 (0) REGNO UNITO / IRLANDA KELLER UK LTD. Winfrith Technology Centre GB - Dorchester. DT2 8ZB Tel. +44 (0) Fax +44 (0) USA / CANADA KELLER AMERICA, INC. 813 Diligence Drive, Suite 120 USA- VA Newport News Tel Fax FINLANDIA OY KELLER FINLAND LTD. Kielotie B FIN Vantaa Tel (0) Fax +358 (0) PAESI BASSI KELLER MEETTECHNIEK B.V. Businesspark Zoutman, Leeghwaterstr. 25 NL DT Reeuwijk Tel. +31 (0) Fax +31 (0) SVEZIA KELLER SWEDEN AB Kungsängsgatan 53 S Uppsala Tel. +46 (0) Fax +46 (0) CINA KELLER CHINA Huiyuan Int l Aptm., Bldg. C, Room #706 #8, Anli Road, Andingmenwai CHINA - Beijing Tel. +86 (0) Fax +86 (0) Rappresentanti ARGENTINA WEISZ INSTRUMENTOS S.A. Oliden 2540 ARG Lanus, Buenos Aires Tel Fax AUSTRALIA TECHN. & SCIENT. EQUIPMENT PTY LTD. 2/5 Aristoc Road AUS Glen Waverley 3150 Tel. +61 (0) Fax +61 (0) AUSTRIA TECH TRADE GmbH Güntherstrasse 8 A Linz Tel. +43 (0) Fax +43 (0) BRASILE SUPPORT INT L CONSULTANCY Rua Borges Lagoa, 1080 Cj Edificio Evolution Tower Ibirapuera Vila Clementino São Paulo - SP - Brazil Tel. +55 (0) Fax +55 (0) GIAPPONE SAYAMA TRADING CO., LTD , Higashi-jujo JP- Kita-ku, Tokyo Tel. +81 (0) Fax +81 (0) INDIA WAAREE INSTRUMENTS LTD 36, Damji Shamji Indl. Complex, Andheri (E) Mumbai / India Tel. +91 (0) Fax +91 (0) ISRAELE T. BERKE LTD. 19 Hamerkava Str., Industrial Park IL Holon Tel (0) Fax +972 (0) NORVEGIA TECK INSTRUMENT A/S Ringvegen 6 N Tranby Tel. +47 (0) Fax +47 (0) SPAGNA MAPRO INGENIERIA S.A. Carrer Antic Ral de València, 38 E Castelldefels - Barcelona Tel Fax SUD-AFRICA INSTROTECH (PTY) LTD. P.O. Box 418, Honeydew 2040 RSA Kya Sand, Randburg Tel. +27 (0) Fax +27 (0)

37 KELLER AG für Druckmesstechnik Soggetto a modifiche Giugno 2003 Il presente catalogo elenca i prodotti più comuni e le loro caratteristiche principali. Informazioni tecniche dettagliate sono disponibili su richiesta o sul nostro sito Web:

Regolatori ad alta precisione Serie R210 / R220 / R230

Regolatori ad alta precisione Serie R210 / R220 / R230 Regolatori ad alta precisione Serie R210 / R220 / R230 Catalogo PDE2542TCIT-ca ATTENZIONE LA SCELTA OPPURE L UTILIZZO ERRATI DEI PRODOTTI E/O SISTEMI IVI DESCRITTI OPPURE DEGLI ARTICOLI CORRELATI POSSONO

Dettagli

Sensore su fascetta stringitubo 0085 Rosemount

Sensore su fascetta stringitubo 0085 Rosemount Bollettino tecnico Gennaio 2013 00813-0102-4952, Rev. DC Sensore su fascetta stringitubo 0085 Rosemount Design non intrusivo per una misura di temperatura facile e veloce in applicazioni su tubazioni Sensori

Dettagli

Strumenti Elettronici Analogici/Numerici

Strumenti Elettronici Analogici/Numerici Facoltà di Ingegneria Università degli Studi di Firenze Dipartimento di Elettronica e Telecomunicazioni Strumenti Elettronici Analogici/Numerici Ing. Andrea Zanobini Dipartimento di Elettronica e Telecomunicazioni

Dettagli

Tubo di Pitot Modello FLC-APT-E, versione estraibile Modello FLC-APT-F, versione fissa

Tubo di Pitot Modello FLC-APT-E, versione estraibile Modello FLC-APT-F, versione fissa Misura di portata Tubo di Pitot Modello FLC-APT-E, versione estraibile Modello FLC-APT-F, versione fissa Scheda tecnica WIKA FL 10.05 FloTec Applicazioni Produzione di petrolio e raffinazione Trattamento

Dettagli

Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099

Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099 Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099 Misure precise e affidabili in applicazioni ad alta temperatura, come il trattamento termico e i processi di combustione Materiali ceramici

Dettagli

CAPITOLO I CORRENTE ELETTRICA. Copyright ISHTAR - Ottobre 2003 1

CAPITOLO I CORRENTE ELETTRICA. Copyright ISHTAR - Ottobre 2003 1 CAPITOLO I CORRENTE ELETTRICA Copyright ISHTAR - Ottobre 2003 1 INDICE CORRENTE ELETTRICA...3 INTENSITÀ DI CORRENTE...4 Carica elettrica...4 LE CORRENTI CONTINUE O STAZIONARIE...5 CARICA ELETTRICA ELEMENTARE...6

Dettagli

TAGLIO LASER PUNZONATURA PIEGATURA SOFTWARE

TAGLIO LASER PUNZONATURA PIEGATURA SOFTWARE TAGLIO LASER PUNZONATURA PIEGATURA SOFTWARE www.lvdgroup.com Sheet Metalworking, Our Passion, Your Solution LVD offre macchinari di punzonatura, taglio laser, piegatura e cesoiatura, nonché un software

Dettagli

MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-1200-SE MBC-300-N MBC-700-N

MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-1200-SE MBC-300-N MBC-700-N GasMultiBloc Combinato per regolazione e sicurezza Servoregolatore di pressione MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-10-SE MBC-300-N MBC-700-N 7.01 Max. pressione di esercizio 3 mbar (36 kpa) forma compatta grande

Dettagli

SOLARE AEROVOLTAICO. R-Volt. L energia fronte-retro. www.systovi.com FABBRICATO IN FRANCIA

SOLARE AEROVOLTAICO. R-Volt. L energia fronte-retro. www.systovi.com FABBRICATO IN FRANCIA SOLARE AEROVOLTAICO L energia fronte-retro www.systovi.com FABBRICATO IN FRANCIA SISTEMA BREVETTATO IL PUNTO DI RIFERIMENTO PER IL RISPARMIO ENERGETICO E IL COMFORT TERMICO Effetto fronte-retro Recupero

Dettagli

Maggiore libertà, maggior controllo

Maggiore libertà, maggior controllo Maggiore libertà, maggior controllo Semplicità in implantologia con stabilità, resistenza e velocità Il nostro desiderio in Neoss è sempre stato di offrire ai professionisti del settore dentale una soluzione

Dettagli

MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM

MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM Barriera optoelettronica di misurazione LGM Misurare con intelligenza - nuove dei materiali in tutti i mercati La nuova Serie LGM di

Dettagli

INTERSCAMBIO USA - Mondo gennaio - marzo Valori in milioni di dollari. INTERSCAMBIO USA - Unione Europea gennaio - marzo Valori in milioni di dollari

INTERSCAMBIO USA - Mondo gennaio - marzo Valori in milioni di dollari. INTERSCAMBIO USA - Unione Europea gennaio - marzo Valori in milioni di dollari INTERSCAMBIO USA - Mondo 2011 2012 Var. IMPORT USA dal Mondo 508.850 552.432 8,56% EXPORT USA verso il Mondo 351.109 381.471 8,65% Saldo Commerciale - 157.741-170.961 INTERSCAMBIO USA - Unione Europea

Dettagli

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H 1. Aria compressa e attacco idraulico Fluido in pressione Azionamento Aria compressa,

Dettagli

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W AC Anywhere Inverter (prodotto di classe II) Manuale utente F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W Leggere attentamente le istruzioni riguardanti l installazione e l utilizzo prima di utilizzare

Dettagli

Macchine per la disinfestazione e la disinfezione

Macchine per la disinfestazione e la disinfezione GPE-F GPC Macchine per la disinfestazione e la disinfezione GPE-P GPC - GPE GPC Sicurezza conforme alle ultime normative CE; valvole di sicurezza; riempi botte antinquinante; miscelatore nel coperchio

Dettagli

Così lo screening cutaneo diventa rapido, semplice e chiaro. HEINE DELTA 20 Plus Dermatoscopio a LED

Così lo screening cutaneo diventa rapido, semplice e chiaro. HEINE DELTA 20 Plus Dermatoscopio a LED Così lo screening cutaneo diventa rapido, semplice e chiaro. HEINE DELTA 20 Plus Dermatoscopio a LED Era considerato insuperabile. Ora lo abbiamo reso ancora migliore. MIGLIORE IN OGNI PARTICOLARE, IMBATTIBILE

Dettagli

RUSCH: FILI GUIDA IN NITINOL. Tre strati, triplice vantaggio

RUSCH: FILI GUIDA IN NITINOL. Tre strati, triplice vantaggio RUSCH: FILI GUIDA IN NITINOL Tre strati, triplice vantaggio SICUREZZA SUPERIORE Tutti i nostri fili guida in nitinol, con corpo standard o stiff, sono dotati di una punta flessibile di sicurezza che protegge

Dettagli

Relazione specialistica

Relazione specialistica Relazione specialistica Dipl.-Ing. Hardy Ernst Dipl.-Wirtschaftsing. (FH), Dipl.-Informationswirt (FH) Markus Tuffner, Bosch Industriekessel GmbH Basi di progettazione per una generazione ottimale di vapore

Dettagli

Campioni atomici al cesio

Campioni atomici al cesio Campioni atomici al cesio Introduzione Gli orologi con oscillatore a cristallo di quarzo, che si sono via via rivelati più affidabili e precisi degli orologi a pendolo, hanno iniziato a sostituire questi

Dettagli

Solo il meglio sotto ogni profilo!

Solo il meglio sotto ogni profilo! Solo il meglio sotto ogni profilo! Perfetto isolamento termico per finestre in alluminio, porte e facciate continue Approfittate degli esperti delle materie plastiche Voi siete specialisti nella produzione

Dettagli

Termometri portatili. Temp 16 RTD Basic. Temp 10 K Basic Per sonde a termocoppia K. Temp 6 Basic

Termometri portatili. Temp 16 RTD Basic. Temp 10 K Basic Per sonde a termocoppia K. Temp 6 Basic Temp 360 Professional Datalogger, per sonde Pt100 RTD - 0,01 C Temp 300 Professional Datalogger, a doppio canale, per sonde a termocoppia K, T, J, B, R, E, S, N Temp 16 RTD Basic Per sonde Pt100 RTD Temp

Dettagli

Misura di livello Microondo guidate Descrizione del prodotto VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart. Livelli Soglie Pressione

Misura di livello Microondo guidate Descrizione del prodotto VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart. Livelli Soglie Pressione Misura di livello Microondo guidate Descrizione del prodotto VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart Livelli Soglie Pressione 2 VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart Indice Indice 1 Descrizione dell'apparecchio...4 1.1 Struttura...

Dettagli

Procedura corretta per mappare con ECM Titanium

Procedura corretta per mappare con ECM Titanium Procedura corretta per mappare con ECM Titanium Introduzione: In questo documento troverete tutte le informazioni utili per mappare correttamente con il software ECM Titanium, partendo dalla lettura del

Dettagli

The Future Starts Now. Termometri portatili

The Future Starts Now. Termometri portatili Termometri portatili Temp 70 RTD Professional Datalogger, per sonde Pt100 RTD 0,01 C da -99,99 a +99,99 C 0,1 C da -200,0 a +999,9 C Temp 7 RTD Basic Per sonde Pt100 RTD 0,1 C da -99,9 a +199,9 C 1 C da

Dettagli

Cuscinetti SKF con Solid Oil

Cuscinetti SKF con Solid Oil Cuscinetti SKF con Solid Oil La terza alternativa per la lubrificazione The Power of Knowledge Engineering Cuscinetti SKF con Solid Oil la terza alternativa di lubrificazione Esistono tre metodi per erogare

Dettagli

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17)

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) FILTRI OLEODINAMICI Filtri sul ritorno con cartuccia avvitabile Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Corpo filtro Attacchi:

Dettagli

domaqua m Ogni goccia conta! domaqua m - contatori sopraintonaco

domaqua m Ogni goccia conta! domaqua m - contatori sopraintonaco domaqua m Ogni goccia conta! domaqua m - contatori sopraintonaco domaqua m - contatori sopraintonaco domaqua m ista rappresenta l'alternativa economica per molte possibilità applicative. Essendo un contatore

Dettagli

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING POTENZA FRIGORIFERA DA 4 A 26,8 kw ED.P 161 SF E K 98 FC La gamma di condizionatori

Dettagli

LA CORRENTE ELETTRICA CONTINUA

LA CORRENTE ELETTRICA CONTINUA LA CORRENTE ELETTRICA CONTINUA (Fenomeno, indipendente dal tempo, che si osserva nei corpi conduttori quando le cariche elettriche fluiscono in essi.) Un conduttore metallico è in equilibrio elettrostatico

Dettagli

Tubi in acciaio senza saldatura trafilati a freddo

Tubi in acciaio senza saldatura trafilati a freddo Tubi in acciaio senza saldatura trafilati a freddo per impieghi meccanici I tubi di precisione senza saldatura per impieghi meccanici sono prodotti mediante trafilatura a freddo e trovano applicazione

Dettagli

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la Sistema scaldante resistivo per la protezione antighiaccio ed antineve di superfici esterne Il sistema scaldante ha lo scopo di evitare la formazione di ghiaccio e l accumulo di neve su superfici esterne

Dettagli

La corrente elettrica La resistenza elettrica La seconda legge di Ohm Resistività e temperatura L effetto termico della corrente

La corrente elettrica La resistenza elettrica La seconda legge di Ohm Resistività e temperatura L effetto termico della corrente Unità G16 - La corrente elettrica continua La corrente elettrica La resistenza elettrica La seconda legge di Ohm Resistività e temperatura L effetto termico della corrente 1 Lezione 1 - La corrente elettrica

Dettagli

Misure di temperatura nei processi biotecnologici

Misure di temperatura nei processi biotecnologici Misure di temperatura nei processi biotecnologici L industria chimica sta mostrando una tendenza verso la fabbricazione di elementi chimici di base tramite processi biotecnologici. Questi elementi sono

Dettagli

Guida all applicazione (spruzzatura ad aria nebulizzata)

Guida all applicazione (spruzzatura ad aria nebulizzata) Guida all applicazione (spruzzatura ad aria nebulizzata) 1 Spruzzo convenzionale (aria nebulizzata) Una pistola a spruzzo convenzionale è uno strumento che utilizza aria compressa per atomizzare ( nebulizzare

Dettagli

Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici

Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici RISCALDATORI DI ACQUA IBRIDI LOGITEX LX AC, LX AC/M, LX AC/M+K Gamma di modelli invenzione brevettata Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici Catalogo dei prodotti Riscaldatore dell acqua Logitex

Dettagli

Long Carbon Europe Sections and Merchant Bars. Trave Angelina TM. Perfetta combinazione di forza, leggerezza e trasparenza

Long Carbon Europe Sections and Merchant Bars. Trave Angelina TM. Perfetta combinazione di forza, leggerezza e trasparenza Long Carbon Europe Sections and Merchant Bars Trave Angelina TM Perfetta combinazione di forza, leggerezza e trasparenza Trave Angelina TM Un idea brillante, applicata ad un prodotto industriale Slanciata,

Dettagli

Le applicazioni della Dome Valve originale

Le applicazioni della Dome Valve originale Le applicazioni della Dome Valve originale Valvole d intercettazione per i sistemi di trasporto pneumatico e di trattamento dei prodotti solidi Il Gruppo Schenck Process Tuo partner nel mondo Il Gruppo

Dettagli

SCHEDA TECNICA ONLINE. FLOWSIC100 Process DISPOSITIVI DI MISURA DEL FLUSSO DELLA MASSA

SCHEDA TECNICA ONLINE. FLOWSIC100 Process DISPOSITIVI DI MISURA DEL FLUSSO DELLA MASSA SCHE TECNIC ONLINE ISPOSITIVI I MISUR EL FLUSSO ELL MSS B C E F H I J K L M N O P Q R S T ISPOSITIVI I MISUR EL FLUSSO ELL MSS Informazioni per l'ordine FLUSSO VOLUMETRICO FFIBILE N PROCESSI Tipo ulteriori

Dettagli

COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI 7,5-10 - 15-20 HP

COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI 7,5-10 - 15-20 HP LABORATORI INDUSTRIA COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI HP SERVIZIO CLIENTI CSM Maxi la Gamma MAXI HP Una soluzione per ogni esigenza Versione su Basamento Particolarmente indicato per installazioni

Dettagli

Lo schema a blocchi di uno spettrofotometro

Lo schema a blocchi di uno spettrofotometro Prof.ssa Grazia Maria La Torre è il seguente: Lo schema a blocchi di uno spettrofotometro SORGENTE SISTEMA DISPERSIVO CELLA PORTACAMPIONI RIVELATORE REGISTRATORE LA SORGENTE delle radiazioni elettromagnetiche

Dettagli

Il vantaggio della velocità. SpeedPulse, SpeedArc, SpeedUp. Saldare è ora chiaramente più veloce, offrendoti maggior produttività.

Il vantaggio della velocità. SpeedPulse, SpeedArc, SpeedUp. Saldare è ora chiaramente più veloce, offrendoti maggior produttività. Il vantaggio della velocità SpeedPulse, SpeedArc,. Saldare è ora chiaramente più veloce, offrendoti maggior produttività. Perche velocità = Produttività Fin da quando esiste l'umanità, le persone si sforzano

Dettagli

VAV-EasySet per VARYCONTROL

VAV-EasySet per VARYCONTROL 5/3.6/I/3 per VARYCONTROL Per la sanificazione di regolatori di portata TROX Italia S.p.A. Telefono 2-98 29 741 Telefax 2-98 29 74 6 Via Piemonte 23 C e-mail trox@trox.it 298 San Giuliano Milanese (MI)

Dettagli

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 Modulo termostato a pannello 4 COLLEGAMENTO 9-12V DC/ 500mA L1 L2 ~ Riscaldatore/Aria condizionata Max. 3A Max. 2m Sensore di temperatura Per prolungare il sensore, utilizzare

Dettagli

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP FIAMP FEDERAZIONE ITALIANA DELL ACCESSORIO MODA E PERSONA AIMPES ASSOCIAZIONE ITALIANA MANIFATTURIERI PELLI E SUCCEDANEI ANCI ASSOCIAZIONE NAZIONALE CALZATURIFICI ITALIANI ANFAO ASSOCIAZIONE NAZIONALE

Dettagli

Valvole di controllo. per ogni tipo di servizio

Valvole di controllo. per ogni tipo di servizio Valvole di controllo per ogni tipo di servizio v a l v o l e d i c o n t r o l l o Valvole di controllo per ogni tipo di servizio Spirax Sarco è in grado di fornire una gamma completa di valvole di controllo

Dettagli

Batterie per recinti. Batteria alcalina a secco 9 V. Batteria a secco 9 V zinco-carbonio

Batterie per recinti. Batteria alcalina a secco 9 V. Batteria a secco 9 V zinco-carbonio Batterie per recinti Batteria alcalina a secco 9 V Le batterie alcaline AKO 9 V mantengo un alto voltaggio costante per tutta la loro durata. Questo permette al recinto di mantenere un andamento costante

Dettagli

Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti!

Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti! L innovazione ad un prezzo interessante Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti! Exacta+Optech Labcenter SpA Via Bosco n.21 41030 San Prospero (MO) Italia Tel: 059-808101 Fax: 059-908556 Mail:

Dettagli

AUTOLIVELLI (orizzontalità ottenuta in maniera automatica); LIVELLI DIGITALI (orizzontalità e lettura alla stadia ottenute in maniera automatica).

AUTOLIVELLI (orizzontalità ottenuta in maniera automatica); LIVELLI DIGITALI (orizzontalità e lettura alla stadia ottenute in maniera automatica). 3.4. I LIVELLI I livelli sono strumenti a cannocchiale orizzontale, con i quali si realizza una linea di mira orizzontale. Vengono utilizzati per misurare dislivelli con la tecnica di livellazione geometrica

Dettagli

PERICOLI DERIVANTI DALLA CORRENTE ELETTRICA

PERICOLI DERIVANTI DALLA CORRENTE ELETTRICA PERICOLI DERIVANTI DALLA CORRENTE ELETTRICA CONTATTI DIRETTI contatti con elementi attivi dell impianto elettrico che normalmente sono in tensione CONTATTI INDIRETTI contatti con masse che possono trovarsi

Dettagli

ALLEGATO al verbale della riunione del 3 Settembre 2010, del Dipartimento di Elettrotecnica e Automazione.

ALLEGATO al verbale della riunione del 3 Settembre 2010, del Dipartimento di Elettrotecnica e Automazione. ALLEGATO al verbale della riunione del 3 Settembre 2010, del Dipartimento di Elettrotecnica e Automazione. COMPETENZE MINIME- INDIRIZZO : ELETTROTECNICA ED AUTOMAZIONE 1) CORSO ORDINARIO Disciplina: ELETTROTECNICA

Dettagli

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna Unità monoblocco Potenza frigorifera: da 11 a 70.6 kw Potenza calorifica: da 11.7 a 75.2 kw Unità verticali compatte Ventilatori centrifughi Aspirazione e mandata canalizzate Gestione free-cooling con

Dettagli

MOTORI ECCITAZIONE SERIE DERIVATA COMPOSTA 2-3-4-5-6 MORSETTI MOTORI ECCITAZIONE SEPARATA 24-48

MOTORI ECCITAZIONE SERIE DERIVATA COMPOSTA 2-3-4-5-6 MORSETTI MOTORI ECCITAZIONE SEPARATA 24-48 Motori elettrici in corrente continua dal 1954 Elettropompe oleodinamiche sollevamento e idroguida 1200 modelli diversi da 200W a 50kW MOTORI ECCITAZIONE SERIE DERIVATA COMPOSTA 2-3-4-5-6 MORSETTI MOTORI

Dettagli

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo 86-W Sistema integrato compatto di valvole con I/O elettronici Sistemi personalizzati premontati e collaudati per il pilotaggio del

Dettagli

MOTORI ELETTRICI IN CORRENTE CONTINUA. Catalogo Tecnico

MOTORI ELETTRICI IN CORRENTE CONTINUA. Catalogo Tecnico MOTORI ELETTRICI IN CORRENTE CONTINUA Catalogo Tecnico Aprile 21 L azienda Brevini Fluid Power è stata costituita nel 23 a Reggio Emilia dove mantiene la sua sede centrale. Brevini Fluid Power produce

Dettagli

MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO

MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO Schede tecniche Moduli Solari MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO Il gruppo con circolatore solare da 1 (180 mm), completamente montato e collaudato, consiste di: RITORNO: Misuratore regolatore

Dettagli

Oscilloscopi serie WaveAce

Oscilloscopi serie WaveAce Oscilloscopi serie WaveAce 60 MHz 300 MHz Il collaudo facile, intelligente ed efficiente GLI STRUMENTI E LE FUNZIONI PER TUTTE LE TUE ESIGENZE DI COLLAUDO CARATTERISTICHE PRINCIPALI Banda analogica da

Dettagli

Avviatore d emergenza 12-24 Volts 4500-2250 A

Avviatore d emergenza 12-24 Volts 4500-2250 A 443 00 49960 443 00 49961 443 00 49366 443 00 49630 443 00 49963 443 00 49964 443 00 49965 976-12 V 2250 A AVVIATORE 976 C-CARICATORE AUTOM. 220V/RICAMBIO 918 BATT-BATTERIA 12 V 2250 A/RICAMBIO 955 CAVO

Dettagli

Dispositivi di comunicazione

Dispositivi di comunicazione Dispositivi di comunicazione Dati, messaggi, informazioni su vettori multipli: Telefono, GSM, Rete, Stampante. Le comunicazioni Axitel-X I dispositivi di comunicazione servono alla centrale per inviare

Dettagli

Analisi termografica su celle litio-ione sottoposte ad esperienze di "second life" Francesco D'Annibale, Francesco Vellucci. Report RdS/PAR2013/191

Analisi termografica su celle litio-ione sottoposte ad esperienze di second life Francesco D'Annibale, Francesco Vellucci. Report RdS/PAR2013/191 Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l energia e lo sviluppo economico sostenibile MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO Analisi termografica su celle litio-ione sottoposte ad esperienze di "second

Dettagli

NUOVO! Sempre più semplice da utilizzare

NUOVO! Sempre più semplice da utilizzare NUOVO! NUOVO AF/ARMAFLEX MIGLIORE EFFICIENZA DELL ISOLAMENTO Sempre più semplice da utilizzare L flessibile professionale Nuove prestazioni certificate. Risparmio energetico: miglioramento di oltre il

Dettagli

FAS-420-TM rivelatori di fumo ad aspirazione LSN improved version

FAS-420-TM rivelatori di fumo ad aspirazione LSN improved version Sistemi di Rivelazione Incendio FAS-420-TM rivelatori di fumo ad FAS-420-TM rivelatori di fumo ad Per il collegamento alle centrali di rivelazione incendio FPA 5000 ed FPA 1200 con tecnologia LSN improved

Dettagli

GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA

GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA 1 Specifiche tecniche WFC-SC 10, 20 & 30 Ver. 03.04 SERIE WFC-SC. SEZIONE 1: SPECIFICHE TECNICHE 1 Indice Ver. 03.04 1. Informazioni generali Pagina 1.1 Designazione

Dettagli

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti L UNIONE EUROPEA Prima di iniziare è importante capire la differenza tra Europa e Unione europea. L Europa è uno dei cinque continenti, insieme all Africa, all America, all Asia e all Oceania. Esso si

Dettagli

/ * " 6 7 -" 1< " *,Ê ½, /, "6, /, Ê, 9Ê -" 1/ " - ÜÜÜ Ìi «V Ì

/ *  6 7 - 1<  *,Ê ½, /, 6, /, Ê, 9Ê - 1/  - ÜÜÜ Ìi «V Ì LA TRASMISSIONE DEL CALORE GENERALITÀ 16a Allorché si abbiano due corpi a differenti temperature, la temperatura del corpo più caldo diminuisce, mentre la temperatura di quello più freddo aumenta. La progressiva

Dettagli

Energia e Lavoro. In pratica, si determina la dipendenza dallo spazio invece che dal tempo

Energia e Lavoro. In pratica, si determina la dipendenza dallo spazio invece che dal tempo Energia e Lavoro Finora abbiamo descritto il moto dei corpi (puntiformi) usando le leggi di Newton, tramite le forze; abbiamo scritto l equazione del moto, determinato spostamento e velocità in funzione

Dettagli

OGGETTO: PAROS GREEN. Vi indichiamo le principali caratteristiche tecniche:

OGGETTO: PAROS GREEN. Vi indichiamo le principali caratteristiche tecniche: OGGETTO: Egregi, a breve verrà commercializzata una nuova gamma di caldaie a condensazione, chiamata Paros Green, che andranno a integrare il catalogo listino attualmente in vigore. Viene fornita in tre

Dettagli

Le nuove fonti di energia

Le nuove fonti di energia Le nuove fonti di energia Da questo numero della Newsletter verranno proposti alcuni approfondimenti sui temi dell energia e dell ambiente e sul loro impatto sul commercio mondiale osservandone, in particolare,

Dettagli

Scheda tecnica. Pressostati e termostati tipo CAS 01/2002 DKACT.PD.P10.B2.06 520B0998

Scheda tecnica. Pressostati e termostati tipo CAS 01/2002 DKACT.PD.P10.B2.06 520B0998 Scheda tecnica Pressostati e termostati tipo CAS 01/2002 DKACT.PD.P10.B2.06 520B0998 Pressostati, tipo CAS Campo Ulteriori 0 10 20 30 40 50 60 bar p e Tipo informazioni bar a pag. Pressostati standard

Dettagli

Turbine I-20 Ultra 2 N E I. l t. R r. Gli irrigatori dei professionisti per gli spazi verdi residenziali di piccole e medie dimensioni

Turbine I-20 Ultra 2 N E I. l t. R r. Gli irrigatori dei professionisti per gli spazi verdi residenziali di piccole e medie dimensioni R r INFORMAZIONE PRODOTTO Turbine I-20 Ultra Gli irrigatori dei professionisti per gli spazi verdi residenziali di piccole e medie dimensioni E I - 2 0 N I B U l t U a T a PRESENTAZIONE DEL PRODOTTO L

Dettagli

Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato

Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato Fonti normative Il principale testo normativo che disciplina il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato è il decreto legislativo 1 aprile

Dettagli

2capitolo. Alimentazione elettrica

2capitolo. Alimentazione elettrica 2capitolo Alimentazione elettrica Regole fondamentali, norme e condotte da seguire per gestire l'interfaccia tra la distribuzione elettrica e la macchina. Presentazione delle funzioni di alimentazione,

Dettagli

Cos è uno scaricatore di condensa?

Cos è uno scaricatore di condensa? Cos è uno scaricatore di condensa? Una valvola automatica di controllo dello scarico di condensa usata in un sistema a vapore Perchè si usa uno scaricatore di condensa? Per eliminare la condensa ed i gas

Dettagli

Pressostati e termostati, Tipo CAS

Pressostati e termostati, Tipo CAS MAKING MODERN LIVING POSSIBLE Opuscolo tecnica Pressostati e termostati, Tipo CAS La serie CAS consiste di una serie di interruttori controllati mediante pressione e di interruttori controllati mediante

Dettagli

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE UN SISTEMA INTEGRATO COMUNICAZIONE VERSO L ESTERNO Istituti di vigilanza Invio allarmi con protocollo CONTACT ID Comunicatore PSTN Espansione GSM Telefono

Dettagli

Compressori rotativi a vite da 2,2 a 11 kw. Serie BRIO

Compressori rotativi a vite da 2,2 a 11 kw. Serie BRIO Compressori rotativi a vite da 2,2 a 11 kw Serie BRIO Approfittate dei vantaggi BALMA Fin dal 1950, BALMA offre il giusto mix di flessibilità ed esperienza per il mercato industriale, professionale e hobbistico

Dettagli

CB 1 CB 2. Manuale di istruzioni 810737-00 Valvola di non ritorno a clapet 1..., CB 2...

CB 1 CB 2. Manuale di istruzioni 810737-00 Valvola di non ritorno a clapet 1..., CB 2... CB 1 CB 2 Manuale di istruzioni 810737-00 Valvola di non ritorno a clapet 1..., CB 2... 1 Indice Note importanti Pagina Corretto impiego...8 Note di sicurezza...8 Pericolo...8 Applicabilità secondo articolo

Dettagli

Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio

Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio 2 Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Il vostro sistema per la comunicazione al pubblico di facile

Dettagli

Evola. Evolution in Logistics.

Evola. Evolution in Logistics. Evola. Evolution in Logistics. Viaggiamo nel tempo per farvi arrivare bene. Siamo a vostra disposizione ed operiamo per voi dal 1993, inizialmente specializzati nel mercato italiano e successivamente come

Dettagli

Industrial Batteries Europa Medio Oriente Africa ITALIANO

Industrial Batteries Europa Medio Oriente Africa ITALIANO Secure Power Solutions Industrial Batteries Europa Medio Oriente Africa ITALIANO AGM VRLA (regolate da valvola) FG FGL FGC FGH FGHL AGM VRLA AGM VRLA AGM VRLA AGM VRLA AGM VRLA Le batterie FIAMM con tecnologia

Dettagli

Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente

Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente Dicembre 2013 190-01711-31_0A Stampato a Taiwan Tutti i diritti riservati. Ai sensi delle norme sul copyright, non è consentito copiare integralmente o parzialmente

Dettagli

Brochure La verità sull inchiostro

Brochure La verità sull inchiostro Brochure La verità sull inchiostro Sommario Fai clic sui collegamenti per vederne i paragrafi 1 mito: Le cartucce non originali HP sono affidabili tanto quanto le cartucce originali HP. 2 mito: La resa

Dettagli

Serie RTC. Prospetto del catalogo

Serie RTC. Prospetto del catalogo Serie RTC Prospetto del catalogo Bosch Rexroth AG Pneumatics Serie RTC Cilindro senza stelo, Serie RTC-BV Ø 16-80 mm; a doppio effetto; con pistone magnetico; guida integrata; Basic Version; Ammortizzamento:

Dettagli

TICONTROL MOD. DEP. attraversa il Livello per mezzo di viti. Attraverso una ricca. i nostri livelli riescono a soddisfare le esigenze più particolari,

TICONTROL MOD. DEP. attraversa il Livello per mezzo di viti. Attraverso una ricca. i nostri livelli riescono a soddisfare le esigenze più particolari, LV LIVELLI VISIVI SERIE MULTICONTR TICONTROL OL I Livelli Visivi danno la possibilità di controllare in ogni istante il livello del liquido in modo chiaro e preciso. Il principio utilizzato è quello dei

Dettagli

AUTOMAZIONE DI FABRICA IDENTIFICAZIONE DEI CODICI 1D E 2D LETTORI PORTATILI DI CODICI DATA MATRIX

AUTOMAZIONE DI FABRICA IDENTIFICAZIONE DEI CODICI 1D E 2D LETTORI PORTATILI DI CODICI DATA MATRIX AUTOMAZIONE DI FABRICA IDENTIFICAZIONE DEI CODICI 1D E 2D LETTORI PORTATILI DI CODICI DATA MATRIX ADATTATO PER QUALSIASI APPLICAZIONE DISPOSITIVI PORTATILI DI PEPPERL+FUCHS SICUREZZA INTRINSECA I lettori

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino

Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino TITOLO ESPERIENZA: Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino PRODOTTI UTILIZZATI: OBIETTIVO: AUTORE: RINGRAZIAMENTI: Interfacciare e controllare un modello di nastro trasportatore

Dettagli

POMPE PERISTALTICHE PER OGNI ESIGENZA DI PROCESSO

POMPE PERISTALTICHE PER OGNI ESIGENZA DI PROCESSO POMPE PERISTALTICHE PER OGNI ESIGENZA DI PROCESSO altezza di aspirazione: fino a 9 metri capacità di funzionamento a secco autoadescante senso di rotazione reversibile senza dispositivi di tenuta monitoraggio

Dettagli

Sistemi SET FREE 5-8 - 10-16 - 20 -

Sistemi SET FREE 5-8 - 10-16 - 20 - Sistemi SET FREE 5-8 - 10-16 - 20 - La gaa più completa di Sistemi VRF Esclusivo compressore HITACHI SCROLL ad Alta Pressione, garanzia di elevata resa e grande affidabilità nel tempo Scambiatori di calore

Dettagli

CIRCOLAZIONE NATURALE. NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale

CIRCOLAZIONE NATURALE. NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale CIRCOLAZIONE NATURALE NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale 1964 2014 Immergas. Una lunga storia alle spalle, insegna a guardare in avanti. Il 5 febbraio del 1964, Immergas nasceva dal

Dettagli

63- Nel Sistema Internazionale SI, l unità di misura del calore latente di fusione è A) J / kg B) kcal / m 2 C) kcal / ( C) D) kcal * ( C) E) kj

63- Nel Sistema Internazionale SI, l unità di misura del calore latente di fusione è A) J / kg B) kcal / m 2 C) kcal / ( C) D) kcal * ( C) E) kj 61- Quand è che volumi uguali di gas perfetti diversi possono contenere lo stesso numero di molecole? A) Quando hanno uguale pressione e temperatura diversa B) Quando hanno uguale temperatura e pressione

Dettagli

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções feeling feeling rf D GB F E P NL CZ Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi nstruzioni per l uso nstrucciones de uso Manual de instruções Bedieningshandleiding Návod k obsluze 2 42 82 122 162

Dettagli

POWER BANK CON TORCIA LED. Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED. mah

POWER BANK CON TORCIA LED. Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED. mah POWER BANK Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED mah 2800 CON TORCIA LED Batteria Supplementare Universale per ricaricare tutti i dispositivi portatili di utlima generazione Manuale d uso SPE006-MCAL

Dettagli

IL SAMPLE AND HOLD UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO. Progetto di Fondamenti di Automatica. PROF.: M. Lazzaroni

IL SAMPLE AND HOLD UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO. Progetto di Fondamenti di Automatica. PROF.: M. Lazzaroni UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO FACOLTÀ DI SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE E NATURALI Corso di Laurea in Informatica IL SAMPLE AND HOLD Progetto di Fondamenti di Automatica PROF.: M. Lazzaroni Anno Accademico

Dettagli

Alimentatori. La soluzione giusta per qualsiasi applicazione.

Alimentatori. La soluzione giusta per qualsiasi applicazione. Alimentatori La soluzione giusta per qualsiasi applicazione. 2-3 Alimentatori BRUDERER Innovazioni di oggi per compiti di domani. La tendenza verso applicazioni sempre più efficienti impone requisiti sempre

Dettagli

Unità 12. La corrente elettrica

Unità 12. La corrente elettrica Unità 12 La corrente elettrica L elettricità risiede nell atomo Modello dell atomo: al centro c è il nucleo formato da protoni e neutroni ben legati tra di loro; in orbita intorno al nucleo si trovano

Dettagli

IMPIANTI FOTOVOLTAICI PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA INSTALLATI SU EDIFICI

IMPIANTI FOTOVOLTAICI PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA INSTALLATI SU EDIFICI IMPIANTI FOTOVOLTAICI PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA INSTALLATI SU EDIFICI LINEE D INDIRIZZO PER LA VALUTAZIONE DEI RISCHI CORRELATI ALL INSTALLAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOTAICI SU EDIFICI DESTINATI

Dettagli

FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali

FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali Sistemi di Rivelazione Incendio FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali Per il collegamento a centrali di rivelazione incendio

Dettagli

CODE-STAT 9.0 SOFTWARE PER REVISIONE DATI BROCHURE ILLUSTRATIVA

CODE-STAT 9.0 SOFTWARE PER REVISIONE DATI BROCHURE ILLUSTRATIVA CODE-STAT 9.0 SOFTWARE PER REVISIONE DATI BROCHURE ILLUSTRATIVA La più potente analisi retrospettiva dei dati relativi a un evento cardiaco. Prestazioni migliorate. Livello di assistenza più elevato. 1

Dettagli

Interruttori di posizione precablati serie FA

Interruttori di posizione precablati serie FA Interruttori di posizione precablati serie FA Diagramma di selezione 01 08 10 11 1 15 1 0 guarnizione guarnizione esterna in esterna in gomma gomma AZIONATORI 1 51 5 54 55 56 5 leva leva regolabile di

Dettagli

Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT

Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT Istruzioni per l'installazione TempsensorAmb-IIT110610 98-0042610 Versione 1.0 IT SMA Solar Technology AG Indice Indice 1 Avvertenze su queste istruzioni.....................

Dettagli