Progetti. via Thaon di Revel, Milano ITALY T F

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Progetti. via Thaon di Revel, 21 20159 Milano ITALY T. +39 02 36798890 www.buromilan.com F. +39 02 36798892 info@buromilan.com"

Transcript

1 Progetti via Thaon di Revel, Milano ITALY T F

2 Staff Maurizio Milan Ingegnere responsabile Francesco Bartolomei Ingegnere Luca Brusegan Ingegnere Silvia Cattelan Ingegnere Marco Lettieri Ingegnere Matteo Mantovani Architetto Mattia Menegale Geometra Carlo Milan Ingegnere Valentina Milan Architetto Giovanni Molteni Ingegnere Lucia Mondardini Ingegnere Nicola Ros Architetto Chiara Spaliviero Ingegnere Mattia Vidus Rosin Ingegnere Otto Climan Graphic designer Segreteria e amministrazione Silvia Consonni Cinzia Centoducati

3 Soluzioni semplici a problemi complessi Milan Ingegneria sintetizza così il suo modo di operare: Soluzioni semplici a problemi complessi. La semplificazione non è una scelta, ma una necessità e si applica attraverso una profonda conoscenza della materia. Solo la sperimentazione, la ricerca continua e l aggiornamento tecnologico consentono risposte coerenti a tutte le soluzioni architettoniche, anche le più complesse. L abbinamento di tecniche costruttive innovative con l uso di materiali appropriati permette di garantire sicurezza, funzionalità, economia realizzativa e di gestione. Il contenimento del consumo energetico, che si configura anche con il riuso dei materiali, l approvvigionamento degli elementi costruttivi in loco, la minimizzazione dei trasporti e della movimentazione di cantiere, assume oggi un ruolo fondamentale. La pianificazione delle attività deve consentire il risparmio di una risorsa primaria: il tempo. Profilo Maurizio Milan, responsabile della società, si laurea in Ingegneria civile nel Ha progettato e portato a termine opere complesse anche facendo uso di materiali non convenzionali come pietra precompressa, vetro strutturale, titanio, legno lamellare, bamboo, leghe leggere, terra pisè, materiali compositi. Ha partecipato alla progettazione e realizzazione di oltre 1000 progetti in Italia e all estero collaborando con famosi architetti. Nel 1982 fonda la Favero&Milan Ingegneria dalla quale esce nel 2013 per costituire Milan Ingegneria S.r.l. dove sono presenti tutte le esperienze e conoscenze acquisite in oltre trent anni di attività nell ambito delle costruzioni d opere civili, commerciali, industriali, infrastrutturali, pubbliche e private. Competenze Milan Ingegneria svolge attività di consulenza per Ingegneria civile e infrastrutturale, Gestione del Progetto, Controllo della qualità, Direzione dei lavori, Collaudi e Coordinamento per la Sicurezza. La Società si avvale di un gruppo di specialisti con solida esperienza e professionalità in molteplici campi e discipline: progettazione strutturale, energetica, ambientale, infrastrutturale, geotecnica. È garantito un efficace approccio tecnico-scientifico, controllo della qualità e puntuale monitoraggio di tempi e costi.

4 Torre Piloti per il Porto di Genova Genova, Italia In corso Autorità portuale di Genova Progetto strutture Edilizia Residenziale a Colle della Strega Roma, Italia In corso Italsac 90 S.r.l Progetto strutture RPBW Arch. Renzo Piano Arch. Marco Strikner, Derns S.p. A La torre piloti progettata da Renzo Piano sostituisce quella distrutta nell incidente del Posta sulla punta della darsena della Fiera, la struttura è una piattaforma a 60 metri di altezza, realizzata in acciaio e vetro, sostenuta da due colonne in acciaio e calcestruzzo che fungono anche da contenitori per gli impianti di risalita Il complesso rientra nel Programma di Recupero Urbano Laurentino a Roma su un comparto fondiario di mq. L intervento prevede 5 edifici di sette piani con 423 appartamenti per una superficie lorda complessiva di mq. Gli edifici verranno inseriti in un green system di oltre 10 ettari, lungo le direttrici della viabilità e dei nuclei residenziali. Restauro di Villa Figoli des Geneys Arenzano (Genova), Italia 2014 In corso Comune di Arenzano Progetto definitivo strutturale, valutazione economica dell intervento Ospedale pediatrico di emergency Kampala, Uganda 2013 In corso Emergency Ong Onlus Arch. Elena Carmignani, Ing. Mauro Burdese RPBW Arch. Renzo Piano con Studio Tamassociati, Prisma Engineering S.r.l., CRAterre-ENSAG Villa Figoli è un edificio risalente al XVIII secolo acquisito dal Comune di Arenzano per ospitare la scuola di formazione dell Accademia della Marina Mercantile e per attività culturali e istituzionali. Il restauro conservativo prevede l adeguamento funzionale dell intero fabbricato alla nuova destinazione d uso attraverso il recupero degli spazi interni e delle facciate. n. d. Il nuovo ospedale di Emergency sorgerà sulle rive del Lago Vittoria in Uganda, comprenderà piastra operatoria, terapia intensiva, degenze e villaggio del personale e sarà immersa nel grande parco degradante verso il lago. I setti portanti riutilizzeranno la terra degli scavi, con tecnica pisé, e determineranno i terrazzamenti da cui si eleverà l ospedale, diventando elemento del paesaggio.

5 Padiglione Granarolo per Expo 2015 Milano, Italia 2015 Granarolo SpA Coordinamento per la sicurezza S.Maria Goretti a Mormanno Cosenza, Italia 2012 In corso Conferenza Episcopale Italiana Supporto al progetto di concorso e progetto esecutivo delle strutture Mario Cucinella Architets Srl con ILTEC, IDF e Studio Raff Srl Mario Cucinella Architets con Giuseppe Maraniello e Don Amicare Zuffi n.d. L Expo 2015 è organizzata sui temi Nutrire il Pianeta e Energia per la Vita includendo tutto ciò che riguarda il mondo dell alimentazione. Lo stand del Gruppo Granarolo si propone di creare un percorso interattivo sui temi legati al latte dal punto di vista dell enogastronomia e delle tradizioni legate al territorio, ma anche in termini storico-artistici e culturali. Nel 2011 la CEI ha indetto un concorso per i progetti di tre chiese, una delle quali da realizzare a Mormanno (CZ). Il progetto vincitore porta la firma di Mario Cucinella, Maraniello per gli aspetti artistici e Don Zuffi per la liturgia. L iniziativa rientra nell ambito di un importante operazione che la Chiesa Italiana sta intraprendendo per promuovere la qualità dell architettura ecclesiale. Restauro del sacrario di re di puglia Gorizia, Italia 2014 In corso Presidenza del Consiglio dei Ministri Italiana Progetto strutture e coordinamento per la sicurezza Palazzo del Parco a Bordighera Imperia, Italia 2014 In corso Immobiliare Angst Progetto definitivo strutture Eugenio Vassallo, Piero Donadello, Nicola Pavan, Carlo Pavan e Dott. Paolo Cornale Ing. Giuseppe Bessone n.d. Detto dei Centomila, il Sacrario fu realizzato in zona Carsica su disegno di Greppi e Castiglioni (1938). Il progetto dovrà affrontare il degrado dei luoghi mantenendone inalterata l immagine attraverso tre fasi di lavoro: la sistematica mappatura del degrado, lo studio dello smaltimento delle acque meteoriche e il ripristino delle pavimentazioni nel rispetto della forma originaria. n. d. Il progetto riguarda la ricostruzione del Palazzo del Parco di Bordighera, che versa oggi in stato di grave degrado e abbandono. L intervento costituirà parte sostanziale di una più estesa riqualificazione urbana. L immobile sarà destinato a uffici comunali di servizio al pubblico e di tipo turistico. Rimarrà operativa l attuale connessione con il retrostante Teatro.

6 Padiglione Irlanda per Expo 2015 Milano, Italia Department of Arts heritage and the Gaeltacht Progetto preliminare e definitivo, progetto impiantistico, direzione lavori, coordinamento per la sicurezza. OPW Bmmc Milano Concorso UniCona Ferrara, Italia 2014 Università degli studi di Ferrara Progetto strutture Arch. Pierpaolo Ricatti, Prisma Engineering, Dott. Jacopo De Rossi Il Padiglione è composto da due volumi rettangolari su tre livelli con una parete curva che delimita e ombreggia lo spazio espositivo ed è rivestita con lamelle orizzontali in legno disposte a passo variabile. Un giardino pensile sarà realizzato sulla terrazza superiore dove saranno ospitati gli eventi. LED e impianto fotovoltaico consentiranno il contenimento dei consumi. n. d. Il nuovo Insediamento Universitario Arcispedale costituirà un importante Polo Scolastico di Ferrara. Il progetto di concorso, classificatosi al 2 posto, presenta un impianto con due corpi paralleli e un grande spazio centrale, destinato all accoglienza, delimitato da un edificio per uffici a ponte sul lato principale e dall atrio d ingresso e dal foyer della Sala Conferenze sul lato sud-ovest. Centro Commerciale Carrefour a Nichelino Torino, Italia 2013 In corso Carrefour Property Italia S.r.l. Progetto preliminare, definitivo, esecutivo strutture e impianti, direzione lavori e coordinamento sicurezza. IsolArchitetti S.r.l. Ampliamento Garage San Marco Venezia, Italia 2013 In corso Garage San Marco S.p.A. Project management, progetto preliminare, definitivo ed esecutivo architettonico, strutturale e impiantistico La riconversione del centro di Nichelino prevede la realizzazione di edifici prefabbricati in c.a. con copertura di lamiera verniciata e legno lamellare. I prospetti sono impreziositi da boiserie in legno con supporti in acciaio per il verde. L intervento si sviluppa su un lotto di mq., di cui mq. di superficie coperta, mq. di parcheggi e viabilità, mq. di area verde I lavori di sistemazione del parcheggio San Marco a Piazzale Roma riguarderanno la riqualificazione dell edificio esistente e l ampliamento dei volumi attraverso la realizzazione di una nuova ala. L intervento prevede l utilizzo dell area di Sant Andrea situata nella zona attigua all edificio esistente.

7 Centro Ecologico a Marano Vicentino Vicenza, Italia 2014 In corso Padova, Italia 2014 Vallortigara Servizi Ambientali S.p.A. Progettazione esecutiva, direzione lavori e coordinamento per la sicurezza Milan Ingegneria S.r.l. Palazzo della Ragione, mostra pezzo per pezzo Fondazione Elena Capocchin Progetto strutturale e Direzione lavori RPBW Arch. Renzo Piano n.d. Il progetto prevede la delocalizzazione di un impianto di trattamento rifiuti. Lo spostamento dell attività esistente a Torrebelvicino comporta la creazione di un nuovo Centro nella zona riservata agli impianti tecnologici e ai servizi ambientali nel Comune di Marano Vicentino. La mostra Pezzo per pezzo dedicata ai progetti di Renzo Piano fu allestita nel Palazzo della Ragione di Padova, utilizzando tavoli quadrati, uno per progetto, sui quali era organizzato il materiale descrittivo. Modelli e pannelli fotografici furono sospesi alla copertura, attraverso un sistema di travi in alluminio appese con funi e forcelle ai pendini metallici che sostengono le catene. Ampliamento Sede Staff International Noventa Vicentina, Italia 2013 In corso Staff International S.p.A. Progetto esecutivo strutturale e impiantistico, pratiche amministrative, direzione lavori e coordinamento per la sicurezza. Cibic & Partner Rose Island Resort a Sacca Sessola Venezia, Italia La Sessola S.r.l. Studio di fattibilità, progetto definitivo ed esecutivo strutture, direzione lavori opere generali e strutture Arch. Matteo Thun and Partner S.r.l., Drees & Sommer Italia Engineering, Buro Happold Ltd. n.d. L immobile acquisito nel 2000 dal gruppo Diesel a Noventa Vicentina ospita i settori creativi e le sartorie delle firme del prêt-à-porter di cui Staff International è leader. Rinnovato una prima volta nel 2010, ha previsto nel 2013 un nuovo ampliamento per consentire la realizzazione di spazi polifunzionali, sale riunioni e nuovi uffici Sacca Sessola è una delle più grandi isole della Laguna di Venezia, con una superficie di 16 ha. Nata artificialmente nel 1870, venne destinata a deposito, a orti e giardini per poi diventare centro pneumologico. Un pregiato recupero trasformerà l isola in Resort con centro benessere, ristorante, sale conferenze, ville private, darsena, marina house, eliporto, con una superficie di mq.

8 Sede Autorità poste e telecomunicazioni Algeri, Algeria 2013 In corso Autorité de Régulation de la Poste et des Télécommunications (ARPT) Progetto strutture Area Ex-Falck a Sesto San Giovanni Milano, Italia 2011 In corso Milano Sesto S.p.A. Strutture preliminare MCA Architects Arch. Mario Cucinella, Manens Tifs, MIR Engram Studio. RPWB - Arch. Renzo Piano n.d. Vincitore del Concorso per la Sede dell Autorità Poste e Comunicazioni di Algeri, il progetto è concepito secondo i principi della bioclimatica e alle tecniche di raffrescamento naturale. Il volume riassume tradizione e modernità proponendo un blocco inclinato sotteso a un arco acuto dagli spigoli smussati: una sorta di mezza luna che emerge dal suolo ispirandosi al paesaggio desertico algerino. n.d. A Sesto San Giovanni erano insediate le acciaierie del Gruppo Falck in un area che copre una superficie di mq. La zona sarà oggetto di un programma di riordino urbano che comprende opere di viabilità, trasporto pubblico, edifici pubblici e residenze. L obiettivo è di recuperare spazi urbani abbandonati creando nuove centralità e tutelando gli edifici storici. Comprensorio turistico Grado Primero Gorizia, Italia In corso Grado Laguna S. r. l. Progettazione infrastrutturale, delle strutture e degli impianti, gestione del progetto e direzione dei lavori. Seeste Bau Ag, Arch. Bellini Fondazione Prada a Largo Isarco Milano, Italia Fondazione Prada S.p.A. Progetto preliminare, definitivo ed esecutivo strutturale e impiantistico Arch. Rem Koolhaas O.M.A. Stedebouw B.V L intervento consiste nella riqualificazione del comprensorio turistico di Primero a Grado che copre una superficie di 93 ettari. Il progetto prevede la costruzione di una serie di edifici a destinazione residenziale, a uso ricreativo e la realizzazione di infrastrutture a servizio di un albergo. E previsto inoltre l allargamento del porto turistico e l ampliamento del campo da golf esistenti Fondazione Prada realizza, in un ex-area industriale milanese, un centro espositivo permanente con spazi museali, sale per incontri, convegni e performance teatrali, su una superficie di mq. Il progetto di Rem Koolhaas integra le preesistenze, di circa mq, con la nuova edificazione di mq e prevede sette edifici disposti intorno a un ampia corte centrale.

9 Ristrutturazione di Palazzo Ricordi Milano, Italia Antonello Manuli Finanziaria S.p.A. Project management, progetto preliminare, definitivo ed esecutivo strutturale, certificazione LEED, direzione lavori, coordinamento per la sicurezza Parisotto+Formenton Architetti Tirana tower Tirana, Albania 2013 In corso Erjoni Shpk Progetto strutture e impianti ODB Architetti Ottavio Di Blasi, Paolo Simonetti, Daniela Tortello L ottocentesco Palazzo Ricordi, situato nel cuore di Milano, è destinato a uso commerciale e direzionale e si sviluppa su una superficie di mq. La sua riqualificazione ha comportato un delicato restauro architettonico, impiantistico e tecnologico, conservando l involucro esterno e modificando le parti interne, secondo le nuove esigenze funzionali e le regole della certificazione LEED Gold. n.d. Tirana Tower è un edificio alto 146 metri, localizzato in corrispondenza del lago di Tirana, sull asse principale di collegamento con la città e diventerà punto di riferimento visivo per il centro urbano della capitale albanese.realizzato con una struttura in calcestruzzo e acciaio, sarà rivestito con finiture in pietra nella parte inferiore, mentre le facciate esterne saranno in vetro. Padiglione Zero per Expo 2015 Milano, Italia Fiera Milano S.p.A. Progetto preliminare delle strutture e degli impianti Padiglione Expo Centre per Expo 2015 Milano, Italia Fiera Milano S.p.A. Progetto preliminare delle strutture e degli impianti amdl Arch. Michele De Lucchi amdl Arch. Michele De Lucchi n.d. Il Padiglione Zero, nell ambito dell Expo 2015 a Milano, funge da portale d accesso, luogo di accoglienza e introduzione alla visita. Il volume è trattato come un insieme di colline: otto coni di diverse dimensioni che si compenetrano come un vero e proprio territorio naturale. Un muro esterno seziona i coni e la copertura segue l andamento delle curve di livello evidenziando i gradoni di legno. n.d. L Expo Centre è una struttura polifunzionale per eventi, spettacoli e conferenze nell ambito dell Expo 2015 di Milano. E costituito da tre blocchi funzionali indipendenti: l auditorio, una performance area all aperto e il palazzo uffici ed è composto di sette coni che riproducono la morfologia della crosta terrestre sviluppandosi secondo la geometria derivante dall intersezione dei vari coni.

10 UNRWA Green School a Khan Younis Gaza, Palestina 2011 In corso UNRWA, Kuwait Fund for Development, IDB Progetto strutture MCA Architects - Arch. Mario Cucinella con Arch. Giulia Pentella Prof. Brian Ford - University of Nottingham, Architetture sostenibili b&a associate, ManensTiFS, artec AMBIENTE S.r.l., Building Green Futures, Marna Design Arch. Rashid Abdelhamid $ La UNRWA Green School sarà realizzata nei territori occupati della striscia di Gaza ed è finanziata da Kuwait Fund for Arab Economic Development con Islamic Development Bank. L edificio sarà costruito secondo criteri di sostenibilità, autonomia energetica, con l impiego di materiali reperibili nella zona e tecniche costruttive semplici, tali da limitare i costi di realizzazione. Stazione Alta Velocità Casa Voyageurs Casablanca, Marocco 2013 In corso Office National Des Chemins de Fer du Maroc Progettazione strutturale preliminare ABDR Architetti Associati, Italfer S.r.l. n.d. Il progetto è vincitore del concorso bandito da ONCF. La struttura è collocata in zona centrale, ospiterà la nuova generazione di treni ad alta velocità e si compone di un edificio-ponte in prossimità del fabbricato esistente e del nuovo centro servizi. L intervento, in posizione baricentrica tra città consolidata e zone periferiche, sarà occasione di riconfigurazione urbana complessiva. Concorso per Baricentrale Bari, Italia 2013 Comune di Bari Analisi di fattibilità e sostenibilità economica COBE, Iotti + Pavarani Architetti, Antonello Stella, Plan Srl Negozio Just Cavalli in Piazza S. Babila Milano, Italia Staff International S.p.A. Progetto preliminare, definitivo ed esecutivo strutturale, coordinamento per la sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione Roberto Cavalli Architects & C. n.d. Nel 2012 il Comune di Bari ha indetto un concorso per l elaborazione di un progetto urbano nel cuore di Bari. L amministrazione comunale chiedeva idee per la riorganizzazione di un area di 78 ettari in vista del trasferimento e della dismissione del nodo ferroviario della città. n.d. Il negozio Just Cavalli ha riunito in un unica sede tutti gli spazi gestiti dal noto brand a Milano. Sono state previste opere di risanamento conservativo, manutenzione straordinaria e ridistribuzione degli spazi interni dell intero edificio. Lo spazio si articola su cinque livelli, per un totale di mq.

11 Grozny Millennium Tower Grozny, Cecenia 2013 General Governor of Chechnya Progetto preliminare, definitivo, esecutivo strutturale e impiantistico, coordinamento per la sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione. Studio tecnico di fattibilità Sede Diesel a Molvena Vicenza, Italia Diesel S.p.A. Progetto preliminare, definitivo, esecutivo strutturale e impiantistico, coordinamento per la sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione. Diesel interior Grozny è una città situata nella Russia meridionale, sulle rive del fiume Sunža, ed è capitale della Cecenia. La Millennium Tower è un edificio alto 355 metri e sarà realizzato nella parte centrale della città, dove è programmato un piano di ricostruzione urbana. La torre ospiterà uffici pubblici e privati L intervento prevede la ristrutturazione della sede storica di DIESEL, per consentire un più razionale utilizzo degli spazi interni che ritornerà a essere utilizzata come uffici di aziende del Gruppo di Renzo Rosso. Le precedenti coperture a shed sono state sostituite con un tetto piano e le facciate sono state realizzate con ampie superfici vetrate, sia sui lati perimetrali che sui cavedi interni. Ampliamento del centro commerciale Auchan Venezia, Italia Gallerie Commerciali Italia S.p.A. Progetto esecutivo architettonico, strutturale e impiantistico, direzione lavori, coordinamento per la sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione Quartiere di Santa Giulia Milano, Italia 2013 In corso Milano Santa Giulia S.p.A. Consulenza strutturale preliminare Foster & Partners Nel 2012 è programmato l ampliamento del Centro Commerciale Auchan che prevede mq. di superficie e si sviluppa su due livelli fuori terra. I nuovi spazi saranno destinati alle attività commerciali e un livello interrato di oltre mq sarà adibito a parcheggio. n.d. Il quartiere di Santa Giulia è situato a sud-est di Milano, zona Rogoredo, nell area che ospitava gli stabilimenti di Montedison e Redaelli, ora dismessi. Il nuovo centro progettato da Norman Foster sarà realizzato con criteri di sostenibilità ambientale, con un ampia dotazione di servizi culturali, ricreativi e commerciali, dove efficienza e qualità della vita possano convivere.

12 Ristrutturazione di Palazzo Turati Milano, Italia Techno Holding S.p.A. Progetto preliminare, definitivo, esecutivo strutturale e impiantistico, coordinamento per la sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione. Antonio Citterio, Patricia Viel and Partners Casa per la Musica - Auditorio del Parco L Aquila, Italia Provincia Autonoma di Trento Progetto preliminare, definitivo, esecutivo strutturale e impiantistico, direzione lavori delle strutture e degli impianti RPBW - Arch. Renzo Piano con Atelier Traldi, Müller-BBM GmbH Costruito nel 1880, su disegno dell architetto Enrico Combi, Palazzo Turati fu danneggiato durante la Seconda Guerra Mondiale e fu ricostruito negli anni 50 dagli architetti Castiglioni. Il suo restauro è stato programmato per ospitare la nuova sede della Camera di Commercio e ha previsto consolidamento strutturale e adeguamento degli impianti L auditorio è formato da tre volumi: la sala principale ruotata rispetto alla linea di terra e due cubi laterali che contengono il foyer, i servizi, i vani tecnici e i camerini. Collegati tra loro mediante passerelle in ferro e vetro, i volumi sono realizzati nel rispetto dei criteri di progettazione antisismica. La sala contiene un palco rialzato per 40 musicisti e una doppia platea con 250 posti. Ospedale di Camerano Ancona, Italia 2009 In corso Regione Marche Project management, progetto preliminare, definitivo, esecutivo strutturale, coordinamento per la sicurezza in fase di esecuzione, direzione lavori PFP Planungs Arch. Jorg Friedrich, Arch. Roberto Melai, ZWP S.r.l., Studio Forte Ponte della Pace Tbilisi, Georgia Tbilisi City Hall Old City Rehabilitation and Development Fund (OCRD) Progetto preliminare, definitivo, esecutivo strutturale amdl - Arch. Michele De Lucchi Il nuovo ospedale si sviluppa su un area di mq. ed è diviso in settori: degenza, diagnosi e cura, ricerca biomolecolare. La struttura prevede 250 posti letto, sei sale operatorie, uffici e servizi generali, mensa e ristorazione, rispondendo al fabbisogno dell interland. Saranno realizzate anche le opere accessorie quali viabilità, parcheggi, sistemazioni esterne, volumi tecnici e impianti Il ponte pedonale di Tbilisi è lungo 160 metri e largo 4,80 ed è un esile struttura metallica a cassone sospesa a una copertura reticolare in acciaio e lastre di vetro che assume la sinuosa forma di una foglia. Elemento d incontro tra architettura e ingegneria, la copertura è un unica leggera membrana saldamente ancorata a terra, sulle due sponde del fiume, da quattro sostegni a forcella.

13 Museo del tappeto nell Isola di S. Giorgio Maggiore Venezia, Italia 2010 In corso Fondazione Giorgio Cini Progetto preliminare, definitivo, esecutivo delle strutture e degli impianti amdl - Arch. Michele De Lucchi Centro Research & Development Petronas Torino, Italia Petronas Lubricants Italy Progetto preliminare, definitivo ed esecutivo strutturale e impiantistico, direzione lavori 967 Architetti Associati, GAEngineering S.r.l. n.d. Il nuovo Museo Veneziano del Tappeto presenterà al pubblico 150 pezzi attraverso delle macchine espositive costituite da cassetti orizzontali comandati dal visitatore stesso. L immobile sarà rivestito con pannelli costituiti da un intreccio di lamine di metallo seguendo il principio della tessitura dei tappeti che forniranno un attraente configurazione cromatica ai prospetti Il nuovo centro Petronas si sviluppa su un lotto di mq di cui edificati e s inserisce in un ambiente prevalentemente agricolo. Il complesso si compone di due volumi, collegati tra loro, destinati a uffici e a produzione industriale. Il progetto ha previsto un sistema di condizioni prestazionali per ottenere la Certificazione LEED, pensando l edificio come macchina eco-efficiente. Negozio Louis Vuitton Venezia, Italia Louis Vuitton Italia S.p.A. Progetto preliminare, definitivo, esecutivo architettonico, strutturale e impiantistico, direzione lavori, coordinamento per la sicurezza per progetto ed esecuzione. LVM Architecture Diesel Planet Store a Piazza San Babila Milano, Italia Diesel Italia S.p.A. Progetto preliminare, definitivo ed esecutivo architettonico, strutturale e impiantistico, direzione lavori, coordinamento per la sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione, project management Il nuovo negozio di Louis Vuitton, ricavato dalla ristrutturazione interna dell edificio Ex Cinema San Marco a Venezia, nell Isolato dell ex-teatro Ridotto, si sviluppa su 4 livelli. I primi tre piani sono dedicati alla vendita, all ultimo piano un ampio spazio culturale è aperto al pubblico Il nuovo negozio Diesel di Milano è uno dei più grandi punti vendita della nota marca di abbigliamento. La superficie del negozio è di mq, è stato progettato in linea con lo stile e la cultura della Diesel nel mondo ed è punto di riferimento dello shopping milanese.

14 Centro ricerche Prada a Valvigna Arezzo, Italia Prada Industrial S.p.A Progetto preliminare, definitivo ed esecutivo strutturale, direzione lavori strutture, project management Arch. Guido Canali, Studio Pentium Associati, Studio Chiarini, Studio Dragoni Torre Isozaki nell area CityLife Milano, Italia 2006 In corso Citylife S.r.l. Progetto preliminare, definitivo ed esecutivo strutturale Arata Isozaki & Associates, Andrea Maffei Architects, ARIATTA S.r.l Il quartier generale di Prada è stato edificato nell area dello stabilimento Ex Cementegola ed è costituito da quattro corpi autonomi destinati ad attività produttive e ricerca, dove gli uffici, la galleria, i magazzini e i parcheggi sono parte integrante del verde e del paesaggio circostante. Le strutture sono realizzate con un sistema modulare in calcestruzzo, integrato con acciaio e vetro La torre Isozaki, che fa parte della riqualificazione dell ex-fiera, è uno degli edifici più alti d Italia: 207 metri e 50 piani, di cui 46 ad uso direzionale. L edificio presenta una pianta stretta e lunga, tale da accentuare la sua verticalità. Un sistema modulare vetrato convesso, sorretto da tre puntoni d acciaio, smorza le sollecitazioni di vento e sisma. Parcheggio Primo Maggio Udine, Italia Sistema e Sosta Mobilità S.p.A. Project management, progetto definitivo ed esecutivo architettonico e strutturale, geotecnica, coordinamento per la sicurezza in fase di progettazione Ringroad - Knowledge Oasis Muscat Muscat, Oman 2012 In corso PEIE Public Establishment for Industrial Estates Progetto preliminare e studio di fattibilità Il parcheggio di Piazza Primo Maggio ospita 309 posti auto. Vicino al corpo interrato si realizza un edificio adibito a servizi e le relative sistemazioni degli spazi esterni. La struttura si sviluppa su tre livelli ed è divisa in due corpi: uno elicoidale e l altro a forma di trapezio. I due volumi sono collegati da corselli Il progetto Ring Road, nell ambito del Knowledge Oasis Muscat (KOM), prevede la realizzazione di opere infrastrutturali e di arredo urbano, la sistemazione delle aree verdi e dei sotto-servizi. Saranno inoltre realizzati nuovi parcheggi e accessi all Express Way. L intero progetto è adeguato ai criteri di sostenibilità energetica e ambientale.

15 Santa Cecilia Tower Messina, Italia 2012 Gruppo Franza Progetto preliminare, definitivo, esecutivo impiantistico Future Organization, GFEnginnering n.d. Il progetto prevede la costruzione di una torre alta 60 metri con 18 piani, dove saranno realizzati uffici, residenze e spazi commerciali. Tre piani d interrato ospiteranno i parcheggi. Pensato con un sistema tecnologico molto affidabile, l edificio riduce al minimo l impatto ambientale sia dal punto di vista energetico che da quello degli inquinanti. Riqualificazione area della Stazione Marittima Messina, Italia 2012 Comune di Messina Progetto preliminare, definitivo ed esecutivo strutturale e impiantistico, coordinamento per la sicurezza in fase di progettazione Arch. Benedetto Camerana Arch. Benedetto Camerana e Urban Future Organization - Arch. Gianluca Ardiri, IDROTEC S.r.l., Arch. Erika Skabar, Geol. Alfredo Natoli, Ing. Marcello D Alia Il Masterplan di Messina ridisegna il lungomare che si sviluppa per una lunghezza di metri e una superficie di mq. Il progetto di riqualificazione prevede un collegamento tra la città e zona costiera attraverso un nuovo sistema infrastrutturale, due quartieri residenziali, una zona con funzioni produttive, il porto turistico, un centro servizi polifunzionale e un parco urbano. Diogene Prototipo Unità Abitativa Minima RPBW Arch. Renzo Piano Progetto esecutivo e strutturale RPBW Arch. Renzo Piano Consulente aspetti energetici: Matthias Shuler Lounges dell Aeroporto di Doha Doha, Qatar NDIA New Doha International Airport Progetto preliminare, definitivo, esecutivo strutturale e impiantistico, direzione lavori Antonio Citterio & Partners n.d. Diogene è una soluzione abitativa minima installata dal 2013 nel Campus a Weil am Rhein in Germania. Nonostante la sua dimensione, 2,5 x 2,5 x 3,20 metri, è provvista di tutto il necessario. I servizi e gli impianti sono molto contenuti: celle fotovoltaiche, moduli solari, una cisterna per l acqua piovana, servizi igienici biologici, ventilazione naturale e finestre con vetrocamera Il nuovo aeroporto internazionale di Doha è destinato a essere uno dei più moderni al mondo e gestirà 50 milioni di passeggeri, voli e 2 milioni di tonnellate di merci l anno, quantità sei volte superiore a quella dell attuale struttura. Le nuove lounges del terminal passeggeri si sviluppano su mq con sale d attesa, area check-in, activity nodes, ristorazione e servizi.

16 Passante di Mestre a Casale sul Sile Treviso, Italia Veneto Strade S.p.A. Progetto esecutivo e coordinamento per la sicurezza in fase di progettazione Iconia Ingegneria Civile S.r.l. Comando Provinciale dei Carabinieri Pordenone, Italia 2012 In corso Comune di Pordenone Progetto esecutivo architettonico, strutturale ed impiantistico, coordinamento per la sicurezza in fase di progettazione L intervento riguarda i percorsi dei tratti carrabili tra il Comune di Preganziol e quello di Casale sul Sile e prevede il riutilizzo dei sedimi preesistenti attraverso l adeguamento alla nuova sezione stradale. L intero percorso è affiancato da una pista ciclabile separata Il nuovo Comando dei Carabinieri si compone di quattro edifici: la caserma vera e propria, la residenza, la mensa e l autorimessa. Il complesso è stato progettato con un sistema che consente alta efficienza energetica e riduzione dei costi di gestione. Nuovo Auditorio Bologna, Italia 2011 Fondazione Cassa di Risparmio di Bologna Progetto strutturale e impiantistico in fase di studio di fattibilità. RPBW - Arch. Renzo Piano con Atelier Traldi, Nagata Acoustics, GAEngineering Scuola materna di Angera Varese, Italia Comune di Angera Progetto preliminare, definitivo ed esecutivo strutturale e impiantistico amdl - Arch. Michele De Lucchi Nato dalla volontà del Maestro Claudio Abbado di dotare Bologna di un Auditorio con grande qualità acustica, il progetto di Renzo Piano sarà capace di ospitare persone. La sala, realizzata in legno, sarà organizzata come l interno di un grande strumento musicale. Il progetto asseconda la natura fisica del suono, che tende a diffondersi verso l alto, verticalizzando lo spazio della sala La scuola materna si trova sulla sponda orientale del Lago Maggiore, in prossimità della pregiata oasi faunistica Brughera, un sito naturalistico d interesse comunitario di 250 ettari. L edificio è costruito su un unico livello con cinque aule per le attività scolastiche, il gioco, un locale per la psicomotricità e una mensa. Nelle aree esterne sono state organizzate zone a orto e giardino.

17 Toscano Resort Castelfalfi a Montaione Firenze, Italia Tenuta Di Castelfalfi S.p.A. Direzione lavori e coordinamento per la sicurezza in fase di esecuzione hcb Hospitality Concepts Bolzano S.r.l., Detusche Golf Holding Ltd, Studio Architekt Moroder, Bauzeit Architekten, Baubüro Ingenieurgemeinschaft L impianto golfistico di Castelfalfi si trova all interno di una grande tenuta in Toscana e rappresenta un percorso tra i più affascinanti sia dal punto di vista paesaggistico che sportivo. Elemento centrale del Toscano Resort Castelfalfi, occupa un area di 160 ha e comprende due campi da Golf con 18 buche, campi di pratica, quattro campi da Tennis, centro di manutenzione, Club House e servizi. Complesso residenziale Cecchignola Roma, Italia Ministero della Difesa Progetto preliminare, e strutturale Arch. Vittorio Grassi, Arch. Marco Aloisini con Buro Happold Ltd La cittadella della Cecchignola sorse per gli operai impegnati nella costruzione dell EUR, per diventare poi un centro militare autonomo chiuso al traffico civile. Nel 2010 un concorso per il recupero urbanistico ha definito un master-plan che consente la realizzazione di 720 unità abitative, attività commerciali e servizi. Installazione Urbana Big Bamboo Hyatt Regency Sochi hotel Venezia e Roma, Italia Sochi, Russia Doug e Mike Starn Collaudo statico CODEST O.O.O. Progetto strutturale, Progetto impiantistico, Project Management Doug e Mike Starn RMJM - Global Architects and Design Firm n.d. Il Big Bamboo è una singolare struttura composta da grosse canne di bamboo intrecciate tra loro come a costituire un nido percorribile al suo interno e fruibile come spazio pubblico. L opera è stata presentata da Doug e Mike Starn al Moma di New York nel 2010, alla 54 Biennale d Arte di Venezia e infine a Roma al Macro Testaccio. RMJM - Global Architects and Design Firm Città Russa localizzata sul Mar Nero, vicino al confine tra Russia e Georgia, Sochi dista pochi chilometri da importanti stazioni sciistiche del Caucaso e per questo si aggiudicò l organizzazione dei Giochi olimpici invernali del Il Hyatt Regency Sochi è un hotel di lusso con 198 tra camera e suite. E situato nel centro della città, a pochi metri dal mare e si sviluppa su 26 piani.

18 Metro Cash & Carry a Cinisello Balsamo Milano, Italia Metro Italia Cash and Carry S.p.A. Progetto preliminare, definitivo ed esecutivo architettonico e impiantistico, coordinamento per la sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione, direzione lavori Centro Commerciale Adriatico 2 a Portogruaro Venezia, Italia LSGII S.r.l. Progetto preliminare, definitivo, esecutivo strutturale, direzione operativa stutture, coordinamento per la sicurezza per progetto ed esecuzione Chapman Taylor Architetti s.r.l., Climosfera s.r.l Ristrutturazione del punto vendita Metro Cash & Carry, magazzino per la vendita di prodotti all ingrosso è un intervento che prevede il recupero dell immobile, la progettazione del nuovo layout commerciale e la sistemazione delle aree esterne Il Centro Commerciale Adriatico 2 fu costruito negli anni 70. I lavori di ampliamento hanno comportato la riorganizzazione degli spazi interni e l espansione delle volumetrie, per ospitare nuovi spazi di vendita. L edificio è progettato con strutture d acciaio per consentire la massima fruibilità e flessibilità di utilizzo delle superfici commerciali. Restauro del Monastero Nuova Gerusalemme Mosca, Russia CNRPM Progetto preliminare, definitivo ed esecutivo architettonico, strutturale e impiantistico, direzione lavori Arch. E. Fabbri, Piacenti S.p.A. Complesso edilizio Ex Pilsen Venezia, Italia 2011 Mediterraneo Sviluppo S.r.l. Progetto preliminare, definitivo, esecutivo strutturale e impiantistico, coordinamento per la sicurezza per progetto, Certificazione LEED PLATINUM TA S.r.l., Arch. Alberto Torsello Il Monastero risale al XVII secolo e si trova a 50 km da Mosca. Dopo i danni avvenuti nel corso della 2 guerra mondiale, fu riaperto al pubblico nel 1959 e ha ripreso la funzione religiosa solo negli anni 90. L intervento ha riguardato la manutenzione della cupola principale della Cattedrale della Resurrezione, parte del Monastero, nel minuzioso rispetto della memoria storica del monumento L ex birreria Pilsen si affaccia sullo storico ormeggio veneziano delle gondole, nei pressi di Piazza San Marco. Palazzo di cinque piani con mq., sarà trasformato in struttura pluriuso con destinazione direzionale, residenziale e commerciale. Si tratta di un intervento sottoposto alle regole della procedura LEED.

19 Knowledge Oasis Muscat Muscat, Oman Shumook investements and services saoc Masterplan Ottavio Di Blasi & Partners Polo scolastico a Noventa Padovana Padova, Italia Comune di Noventa Padovana Progetto definitivo ed esecutivo strutturale ed impiantistico, direzione lavori delle strutture, coordinamento per la sicurezza in fase di esecuzione Studio Architer Technopolis costituisce il primo parco tecnologico dell Oman, meglio conosciuto come Knowledge Oasis Muscat (KOM), e rappresentare l impegno del Paese nell attrarre importanti investimenti industriali. Saranno realizzate due università, centri di ricerca delle più prestigiose aziende internazionali nel settore tecnologico e informatico, servizi e residenze per persone Il Polo scolastico per l infanzia nel Comune di Noventa Padovana prevede la realizzazione di un edificio lineare che unisce quattro corpi di fabbrica, con andamento Nord-Sud. Nell area sono realizzate una scuola materna, una scuola elementare, una mensa e una palestra. Nuovo scalo merci a Marghera Venezia, Italia Autorità Portuale di Venezia Project management, progetto preliminare, definitivo e strutturale, geotecnica. Real Collegio a Moncalieri Torino, Italia Fondazione Collegio Carlo Alberto Moncalieri Progetto preliminare e definitivo strutturale, direzione lavori delle strutture Arch. Guido Canali, Prodim S.r.l L intervento riguarda il progetto integrato dello scalo-stazione merci a servizio del terminal container previsto sull Isola della Chimica a Marghera e il relativo collegamento con la rete ferroviaria nazionale. Il tracciato è prevalentemente realizzato con tipologia a viadotto e si estende per una lunghezza di 8 km Il Collegio fu fondato nel 1838 da Carlo Alberto ed è un vero e proprio museo a carattere didattico-scientifico d archeologia, entomologia, mineralogia, con un interessante Biblioteca storica. Il restauro, che l ha trasformato in un college post-universitario, ha previsto interventi su vani scala, biblioteca, tunnel di collegamento, ascensore inclinato, galleria tecnica e impianto antincendio.

20 Centrale Idrodinamica di Porto Franco Vecchio Trieste, Italia Autorità Portuale di Trieste Progetto esecutivo strutturale, architettonico e impiantistico, direzione lavori, coordinamento per la sicurezza in fase di progetto ed esecuzione Arch. Giovanni Damiani, Ing. Tullio Tassi Showroom Porsche in via Stephenson Milano, Italia Porsche Italia S.p.A. Direzione lavori e coordinamento per la sicurezza in fase di esecuzione La centrale idrodinamica si trova nel vecchio distretto portuale di Trieste. Si tratta di un esemplare unico al mondo di archeologia industriale: un ex-generatore di energia elettrica conservata nella sua interezza nell edificio originario. Il progetto di restauro prevede la definizione degli spazi espositivi e polivalenti della Fondazione dell Istituto Marittimo di Cultura Portuale (ICMP) La nuova concessionaria Porsche si sviluppa su un area di mq. ed è stata realizzata nel rispetto dei rigorosi standard richiesti dalla Casa Madre. Il piano interrato è adibito a esposizione dell usato e al ricovero delle vetture, al piano terra si trovano le sale espositive, gli uffici commerciali e l officina, il piano primo è destinato agli uffici amministrativi. Riqualificazione area Ex-Nuit Cesenatico, Italia Fincarducci S.r.l. Progetto esecutivo strutturale e impiantistico, direzione lavori Restauro della Cattedrale di Bagrati Kutaisi, Georgia Governo locale con il patrocinio dell UNESCO Progetto strutturale OBR - Open Builgind Research Arch. Andrea Bruno La riqualificazione dell area occupata dall ex discoteca Nuit ha previsto la realizzazione di un complesso alberghiero a quattro stelle con 190 stanze. Per la progettazione di questo intervento sono state eseguite accurate analisi su modelli FEM che hanno consentito di ricavare terrazze a sbalzo di notevoli dimensioni e ampi spazi al piano terra senza pilastri. n.d. Il restauro della Cattedrale di Bagrati è un progetto molto complesso, dove l attenzione conservativa è coniugata a una rilevante attenzione alla qualità architettonica. Si tratta di un intervento di reintegrazione critica nell ambito di un pregiato esempio di architettura georgiana dell XI secolo, attraverso l inserimento di elementi sostitutivi riproposti con materiali moderni.

dai vita alla tua casa

dai vita alla tua casa dai vita alla tua casa SEMPLICE MENTE ENERGIA bioedilizia Una STRUTTURA INNOVATIVA PARETE MEGA PLUS N 10 01 struttura in legno 60/60 mm - 60/40 mm 02 tubazione impianto elettrico ø 21 mm 03 struttura portante

Dettagli

COMUNE DI RONCO SCRIVIA Provincia di Genova. progetto preliminare relazione di progetto elaborati grafi ci * * *

COMUNE DI RONCO SCRIVIA Provincia di Genova. progetto preliminare relazione di progetto elaborati grafi ci * * * COMUNE DI RONCO SCRIVIA Provincia di Genova progetto preliminare relazione di progetto elaborati grafi ci ina 1 L Amministrazione comunale di Ronco Scrivia (provincia di Genova) intende integrare la dotazione

Dettagli

Il Magistrato alle Acque di Venezia per la riqualificazione dell Arsenale

Il Magistrato alle Acque di Venezia per la riqualificazione dell Arsenale 1 Maria Giovanna Piva * * Presidente del Magistrato alle Acque di Venezia Il Magistrato alle Acque di Venezia per la riqualificazione dell Arsenale Da moltissimi anni il Magistrato alle Acque opera per

Dettagli

REGIONE SARDEGNA - DECRETO DELL ASSESSORE DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE ED URBANISTICA 20 DICEMBRE 1983, N. 2266/U.

REGIONE SARDEGNA - DECRETO DELL ASSESSORE DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE ED URBANISTICA 20 DICEMBRE 1983, N. 2266/U. REGIONE SARDEGNA - DECRETO DELL ASSESSORE DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE ED URBANISTICA 20 DICEMBRE 1983, N. 2266/U. DISCIPLINA DEI LIMITI E DEI RAPPORTI RELATIVI ALLA FORMAZIONE DI NUOVI STRUMENTI URBANISTICI

Dettagli

PRESENTAZIONE INTERVENTO PARCO COMMERCIALE AREA EX-SMA

PRESENTAZIONE INTERVENTO PARCO COMMERCIALE AREA EX-SMA PRESENTAZIONE INTERVENTO PARCO COMMERCIALE AREA EX-SMA 1 Realizzazione Parco Commerciale Osimo (AN) STRADA CLUENTINA 57/A 62100 MACERATA Indice INTRODUZIONE ALL INTERVENTO DESCRIZIONE GENERALE DELL INTERVENTO

Dettagli

Opere di urbanizzazione

Opere di urbanizzazione Opere di urbanizzazione di Catia Carosi Con il termine opere di urbanizzazione si indica l insieme delle attrezzature necessarie a rendere una porzione di territorio idonea all uso insediativo previsto

Dettagli

PRESENT past A V A N G U A R D I A E S T I L E N E L L A C O S T R U Z I O N E

PRESENT past A V A N G U A R D I A E S T I L E N E L L A C O S T R U Z I O N E past PRESENT A V A N G U A R D I A E S T I L E N E L L A C O S T R U Z I O N E Anni di esperienza e di tradizione nel settore dell edilizia, sono le nostre più care prerogative per offrire sempre il meglio

Dettagli

EFFICIENZA E AUTOGESTIONE ENERGETICA A SCALA DI EDIFICIO

EFFICIENZA E AUTOGESTIONE ENERGETICA A SCALA DI EDIFICIO Forum Internazionale Green City Energy MED LO SVILUPPO DELLE SMART CITIES E DEI GREEN PORTS NELL AREA MEDITERANEA Convegno La produzione di energia rinnovabile nella Smart City Sessione Integrazione dei

Dettagli

S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp.

S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp. CATTANEO & Co. - BG SC_I 01/2005 S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp.it Realizzare un connubio perfetto fra

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

La Ville Radieuse di Le Corbusier

La Ville Radieuse di Le Corbusier Modelli 8: la città funzionale La Ville Radieuse di Le Corbusier Riferimenti bibliografici: - Le Corbusier, Verso una architettura, a cura di P. Cerri e P. Nicolin, trad. it., Longanesi, Milano, 1987 -

Dettagli

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ...

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ... LA CITTÀ VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE 1. Parole per capire Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: città... città industriale... pianta della città...

Dettagli

ART. 19 - G - SERVIZI GENERALI (vigenti)

ART. 19 - G - SERVIZI GENERALI (vigenti) ART. 19 - G - SERVIZI GENERALI (vigenti) La zona è destinata ad accogliere attrezzature e servizi pubblici o ad uso pubblico di interesse generale su scala territoriale: uffici pubblici o privati di interesse

Dettagli

FPA PROGETTI. presentazione SRL VIA PALMANOVA 24 20132 MILANO TEL. +39 02.2360126 FAX +39 02.70639971

FPA PROGETTI. presentazione SRL VIA PALMANOVA 24 20132 MILANO TEL. +39 02.2360126 FAX +39 02.70639971 presentazione FPA PROGETTI SRL VIA PALMANOVA 24 20132 MILANO TEL. +39 02.2360126 FAX +39 02.70639971 1 1. DATI SOCIETÀ FPA PROGETTI SRL SEDE IN MILANO VIA PALMANOVA 24 20132 TEL.02/2360126 02/26681716

Dettagli

(Omissis) Art. 1. (Campo di applicazione).

(Omissis) Art. 1. (Campo di applicazione). DECRETO MINISTERIALE 2 aprile 1968, n. 1444 (pubblicato nella g. u. 16 aprile 1968, n. 97). Limiti inderogabili di densità edilizia, di altezza, di distanza fra i fabbricati e rapporti massimi tra spazi

Dettagli

DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE

DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE UNIVERSITA' DEGLI STUDI SASSARI UFFICIO TECNICO LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE, RESTAURO CONSERVATIVO E ADEGUAMENTO NORMATIVO DELL EDIFICIO SITO IN SASSARI IN LARGO PORTA NUOVA DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Degl Innocenti Alessandro Data di nascita 4/10/1951 Qualifica Dirigente Amministrazione Comune di Pontassieve Incarico attuale Dirigente Area Governo del Territorio

Dettagli

Nuovo Piano Casa Regione Lazio. Legge 11 agosto 2009 n. 21, come modificata dalle leggi 13 agosto 2011 nn. 10 e 12

Nuovo Piano Casa Regione Lazio. Legge 11 agosto 2009 n. 21, come modificata dalle leggi 13 agosto 2011 nn. 10 e 12 Nuovo Piano Casa Regione Lazio Legge 11 agosto 2009 n. 21, come modificata dalle leggi 13 agosto 2011 nn. 10 e 12 AMBITO DI APPLICAZIONE (Art. 2) La Legge si applica agli edifici: Legittimamente realizzati

Dettagli

Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino

Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino Cantiere Pastiglie Leone Rita Miccoli Cell. 335.80.22.975 r.miccoli@studioimmobiliareregina.it www.studioimmobiliareregina.it Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino RINASCE

Dettagli

QUADRO GENERALE DELLE PARTICELLE CATASTALI RICADENTI NELLA PERIMETRAZIONE DELLA VARIANTE AL PIANO PARTICOLAREGGIATO DELL'AREA COLLINARE

QUADRO GENERALE DELLE PARTICELLE CATASTALI RICADENTI NELLA PERIMETRAZIONE DELLA VARIANTE AL PIANO PARTICOLAREGGIATO DELL'AREA COLLINARE QUADRO GENERALE DELLE PARTICELLE CATASTALI RICADENTI NELLA PERIMETRAZIONE DELLA VARIANTE AL PIANO PARTICOLAREGGIATO DELL'AREA COLLINARE foglio mappale dimensione in mq 23 42 1.388 mq 23 35 1.354 mq 23

Dettagli

Premessa. 11100 Aosta (Ao) 2/A, via Promis telefono +39 0165272866 telefax +39 0165272840

Premessa. 11100 Aosta (Ao) 2/A, via Promis telefono +39 0165272866 telefax +39 0165272840 Assessorat des Ouvrages Publics de la protection des sols et du logement public Assessorato Opere Pubbliche, Difesa del Suolo e Edilizia Residenziale Pubblica Premessa Le fondamentali indicazioni riportate

Dettagli

Articoli 6 e 8 dello Statuto; articoli 2, 3 e 4 del Regolamento per gli istituti di partecipazione

Articoli 6 e 8 dello Statuto; articoli 2, 3 e 4 del Regolamento per gli istituti di partecipazione Proposta di iniziativa popolare concernente il programma di recupero urbano laurentino e l'inserimento del Fosso della Cecchignola nella componente primaria della rete ecologica e destinazione dell'intera

Dettagli

alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE Atelier Castello

alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE Atelier Castello alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE novantanove Atelier Castello o- vata- ove alberi ABBIAMO RIDOTTO L AREA PEDONALE DELIMITANDO I BRACCI A FILO DELLE TORRI DEL CASTELLO. IN QUESTO MODO LA PIAZZA CON I

Dettagli

Guida alla corretta applicazione della normativa sull abbattimento delle barriere architettoniche

Guida alla corretta applicazione della normativa sull abbattimento delle barriere architettoniche Comune di Parma Guida alla corretta applicazione della normativa sull abbattimento delle barriere architettoniche A vent anni dall entrata in vigore della più importante legge sull abbattimento delle barriere

Dettagli

AMBIENTE SIA PER IL COLLEGAMENTO A23-A28 IN FRIULI

AMBIENTE SIA PER IL COLLEGAMENTO A23-A28 IN FRIULI DESCRIZIONE DEL PROGETTO Data: Agosto 2010 Oggetto: Affidamento concessione avente con ad procedura oggetto la aperta della progettazione, costruzione e gestione del raccordo Autostradale A23-A28 Cimpello

Dettagli

Soluzioni complete e innovative per l Habitat del futuro

Soluzioni complete e innovative per l Habitat del futuro Soluzioni complete e innovative per l Habitat del futuro Saint-Gobain, attraverso i suoi marchi, sviluppa e produce nuove generazioni di materiali con un approccio moderno e completo al mercato delle costruzioni:

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

COMUNE DI SCARNAFIGI PROVINCIA DI CUNEO

COMUNE DI SCARNAFIGI PROVINCIA DI CUNEO COMUNE DI SCARNAFIGI PROVINCIA DI CUNEO OGGETTO : PIANO ESECUTIVO CONVENZIONATO PER L AREA D1 DELLA ZONA P1.8 DEL P.R.G.C. RIF. CATASTALI : FOGLIO 26 MAPP.NN.232(ex36/a), 233(ex37/a, 112, 130, 136, 171,

Dettagli

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A.

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. 01 Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010 Soci Fondatori - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. - Associazione Partners di Palazzo Strozzi Promossa da 02 MISSION Volontariato

Dettagli

RELAZIONE TECNICO DESCRITTIVA

RELAZIONE TECNICO DESCRITTIVA Comune della Spezia MARIO NIRO 5S a.s. 2013/2014 RELAZIONE TECNICO DESCRITTIVA RELATIVA AL PROGETTO DI ABITAZIONE UNIFAMILIARE DA EDIFICARE PRESSO IL COMUNE DELLA SPEZIA, VIA MONTALBANO CT FOGLIO 60, MAPPALE

Dettagli

Laboratorio di Urbanistica. Il piano regolatore nella legislazione italiana recente: ruolo, critica, innovazioni. Prof.

Laboratorio di Urbanistica. Il piano regolatore nella legislazione italiana recente: ruolo, critica, innovazioni. Prof. Laboratorio di Urbanistica Corso di Fondamenti di Urbanistica Il piano regolatore nella legislazione italiana recente: ruolo, critica, innovazioni Prof. Corinna Morandi 20 maggio 2008 1 Dalla iper-regolazione

Dettagli

Tecnologia Facciate continue Finestre e porte a battente V E Finestre e porte in Alluminio-Legno Finestre e porte scorrevoli

Tecnologia Facciate continue Finestre e porte a battente V E Finestre e porte in Alluminio-Legno Finestre e porte scorrevoli www.metrawindows.it PERSIANA SCORREVOLE Sistemi oscuranti METRA. LO STILE CHE DA VALORE AL TUO HABITAT METRA. Design, Colore, Emozione. Lo stile italiano che il mondo ci invidia. I sistemi integrati METRA

Dettagli

8 - LE OPERE DI URBANIZZAZIONE. Prof. Pier Luigi Carci

8 - LE OPERE DI URBANIZZAZIONE. Prof. Pier Luigi Carci 8 - LE OPERE DI URBANIZZAZIONE Prof. Pier Luigi Carci Introduzione Introduzione Le opere di urbanizzazione costituiscono tutte le strutture e i servizi necessari per rendere un nuovo insediamento adatto

Dettagli

RILEVAZIONE STATISTICA DEI PERMESSI DI COSTRUIRE, DIA,EDILIZIA PUBBLICA (DPR 380/2001, art. 7) SISTEMA STATISTICO NAZIONALE

RILEVAZIONE STATISTICA DEI PERMESSI DI COSTRUIRE, DIA,EDILIZIA PUBBLICA (DPR 380/2001, art. 7) SISTEMA STATISTICO NAZIONALE RILEVAZIONE STATISTICA DEI PERMESSI DI COSTRUIRE, DIA,EDILIZIA PUBBLICA (DPR 380/2001, art. 7) SISTEMA STATISTICO NAZIONALE ISTITUTO NAZIONALE DI STATISTICA ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL MODELLO ISTAT/PDC/NRE

Dettagli

Gli oneri concessori

Gli oneri concessori Laboratorio di di Progettazione Esecutiva dell Architettura 2 Modulo di Estimo Integrazione al costo di produzione: gli oneri concessori Proff. Coll. Renato Da Re Federica Di Piazza Gli oneri concessori

Dettagli

Indagine sui consumi degli edifici pubblici (direzionale e scuole) e potenzialità degli interventi di efficienza energetica

Indagine sui consumi degli edifici pubblici (direzionale e scuole) e potenzialità degli interventi di efficienza energetica Indagine sui consumi degli edifici pubblici (direzionale e scuole) e potenzialità degli interventi di efficienza energetica Marco Citterio, Gaetano Fasano Report RSE/2009/165 Ente per le Nuove tecnologie,

Dettagli

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività:

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività: Idecom è una società nata dal gruppo Ladurner che da anni è specializzato nella progettazione, costruzione e gestione di impianti nel campo dell ecologia e dell ambiente, in particolare in impianti di

Dettagli

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Cagliari 4 dicembre 2012 Centro di ricerca FO.CU.S. Progetto di ricerca a supporto dei territori per l individuazione

Dettagli

I PROGETTI PER IL NODO FERROVIARIO DI GENOVA

I PROGETTI PER IL NODO FERROVIARIO DI GENOVA I PROGETTI PER IL NODO FERROVIARIO DI GENOVA Intervista all Ing. Mercatali di RFI Metrogenova.com ha recentemente incontrato l ingegner Gianfranco Mercatali, Direttore Compartimentale Infrastruttura di

Dettagli

PERSIANE FINSTRAL. Estetica e funzionalità nel rispetto della tradizione

PERSIANE FINSTRAL. Estetica e funzionalità nel rispetto della tradizione PERSIANE FINSTRAL Estetica e funzionalità nel rispetto della tradizione PERSIANE 2 Oscuramento e protezione visiva nel rispetto della tradizione Le persiane, oltre al loro ruolo principale di elemento

Dettagli

Comune di San Giustino. STUDIO DELLA VIABILITÀ nella frazione di Selci IPOTESI PROGETTUALI

Comune di San Giustino. STUDIO DELLA VIABILITÀ nella frazione di Selci IPOTESI PROGETTUALI Comune di San Giustino STUDIO DELLA VIABILITÀ nella frazione di Selci IPOTESI PROGETTUALI Presentazione pubblica del 19.02.2015 IPOTESI PROGETTUALI CONSIDERAZIONI PRELIMINARI TUTELARE L ACCESSIBILITÀ AI

Dettagli

ESEMPIO DI PROVA ESPERTA BIENNIO

ESEMPIO DI PROVA ESPERTA BIENNIO ESEMPIO DI PROVA ESPERTA BIENNIO La prova esperta ha la finalità di verificare il gradi di competenze linguistiche, digitali, di cittadinanza e di educazione del patrimonio degli studenti delle classi

Dettagli

Censimento Programma di intervento per l abbattimento delle barriere architettoniche e urbanistiche

Censimento Programma di intervento per l abbattimento delle barriere architettoniche e urbanistiche Censimento Programma di intervento per l abbattimento delle barriere architettoniche e urbanistiche Schede rilievo SCHEDA RILIEVO BARRIERE ARCHITETTONICHE SPAZI - strade Vinci Toiano CENTRO ABITATO Sant

Dettagli

REGIONE ABRUZZO ARAEN ENERGIOCHI

REGIONE ABRUZZO ARAEN ENERGIOCHI REGIONE ABRUZZO ARAEN ENERGIOCHI Presentazione per le scuole primarie A cura di Enrico Forcucci, Paola Di Giacomo e Alessandra Santini ni Promuovere la conoscenza e la diffusione delle energie provenienti

Dettagli

DETERMINAZIONI IN ORDINE ALLE DIMENSIONI DELLE STRADE ED ALLE DISTANZE DI RISPETTO STRADALI E DEI TRACCIATI FERROVIARI DI PROGETTO

DETERMINAZIONI IN ORDINE ALLE DIMENSIONI DELLE STRADE ED ALLE DISTANZE DI RISPETTO STRADALI E DEI TRACCIATI FERROVIARI DI PROGETTO DETERMINAZIONI IN ORDINE ALLE DIMENSIONI DELLE ED ALLE DISTANZE DI RISPETTO STRADALI E DEI TRACCIATI FERROVIARI DI PROGETTO (articolo 70 della legge provinciale 5 settembre 1991, n. 22 articolo 64 della

Dettagli

Art. 2 (Procedimento di approvazione e variazione) PARTE PRIMA

Art. 2 (Procedimento di approvazione e variazione) PARTE PRIMA 4 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 162 suppl. del 15-10-2009 PARTE PRIMA Corte Costituzionale LEGGE REGIONALE 7 ottobre 2009, n. 20 Norme per la pianificazione paesaggistica. La seguente

Dettagli

Dal progetto alla gestione: la Biblioteca di Vimercate

Dal progetto alla gestione: la Biblioteca di Vimercate Corso Programmare e progettare la biblioteca pubblica Dal progetto alla gestione: la Biblioteca di Vimercate Angelo Marchesi con la collaborazione di Alessandro Agustoni e Giulia Villa Il contesto Vimercate

Dettagli

Per San Lazzaro. Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA. MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente)

Per San Lazzaro. Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA. MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente) TU Per San Lazzaro Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente) Territorio: Urbanistica: Cosa: Agevolazioni per la riqualificazione dell esistente:

Dettagli

5. I PRINCIPALI TIPI DI INTERVENTI AMMESSI ALLA DETRAZIONE IRPEF

5. I PRINCIPALI TIPI DI INTERVENTI AMMESSI ALLA DETRAZIONE IRPEF 5. I PRINCIPALI TIPI DI INTERVENTI AMMESSI ALLA DETRAZIONE IRPEF Ecco un elenco esemplificativo di interventi ammissibili a fruire della detrazione Irpef. In ogni caso, deve essere verificata la conformità

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

CIPPS MASTERPLAN. Pianificazione intercomunale del Pian Scairolo. www.pianscairolo.ch. Collina d Oro Grancia Lugano

CIPPS MASTERPLAN. Pianificazione intercomunale del Pian Scairolo. www.pianscairolo.ch. Collina d Oro Grancia Lugano CIPPS Collina d Oro Grancia Lugano Pianificazione intercomunale del Pian Scairolo www.pianscairolo.ch MASTERPLAN MASTE Pian Scairolo Polo di sviluppo strategico dell agglomerato del Luganese CIPPS Commissione

Dettagli

Aiuto alla compilazione del modulo Caratteristiche dell edificio

Aiuto alla compilazione del modulo Caratteristiche dell edificio Aiuto alla compilazione del modulo Caratteristiche dell edificio Edificio Ai sensi dell art. 3 del ordinanza sul Registro federale degli edifici e delle abitazioni, l edificio è definito come segue: per

Dettagli

SETTORE TERRITORIO Servizio Urbanistica

SETTORE TERRITORIO Servizio Urbanistica SETTORE TERRITORIO Servizio Urbanistica VARIANTE CONNESSA A S.U.A. IN ZONA C3 DEL VIGENTE PRG RELAZIONE E NORME DI ATTUAZIONE IL DIRIGENTE SETTORE TERRITORIO (Ing. Gian Paolo TRUCCHI) IL PROGETTISTA (Arch.

Dettagli

AUTOCALCOLO ONERI RELATIVI ALLA PRATICA DI:

AUTOCALCOLO ONERI RELATIVI ALLA PRATICA DI: COMUNE DI FINALE EMILIA (Provincia di Modena) P.zza Verdi, 1 41034 Finale Emilia (Mo) Tel. 0535-788111 fa 0535-788130 Sito Internet: www.comunefinale.net SERVIZIO URBANISTICA E EDILIZIA PRIVATA AUTOCALCOLO

Dettagli

DOVE. Comune di Milano www.comune.milano.it/parcocolombo parcocolombo@comune.milano.it

DOVE. Comune di Milano www.comune.milano.it/parcocolombo parcocolombo@comune.milano.it DOVE L area interessata dalla raccolta di idee si trova in via Cardellino 15 (nota anche come ex Campo Colombo), quartiere Inganni-Lorenteggio. Ha una superficie complessiva di circa 20.000 mq. ed è identificata

Dettagli

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ LE SOLUZIONI AMBIENTALI INTEGRATE DI UN GRUPPO LEADER SOLYECO GROUP ha reso concreto un obiettivo prezioso: conciliare Sviluppo e Ambiente. Questa è la mission

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA PROGETTAZIONE DEI SISTEMI DI PROTEZIONE CONTRO LE CADUTE DALL ALTO

ISTRUZIONI PER LA PROGETTAZIONE DEI SISTEMI DI PROTEZIONE CONTRO LE CADUTE DALL ALTO Dipartimento di Prevenzione SERVIZIO SPISAL Via S. Andrea, 8 32100 Belluno Tel. 0437 516927 Fax 0437 516923 e-mail: serv.spisal.bl@ulss.belluno.it Dipartimento di Prevenzione SERVIZIO SPISAL Via Borgo

Dettagli

Valutazione Crediti e proposte Progetti. Area Turismo

Valutazione Crediti e proposte Progetti. Area Turismo Valutazione Crediti e proposte Progetti Area Turismo a cura di Bruno Turra Questo documento intende affrontare l analisi delle priorità di valutazione nell area turismo individuandone le principali componenti

Dettagli

www.integrateddesign.eu IDP Integrated Design Process Processo di progettazione integrata

www.integrateddesign.eu IDP Integrated Design Process Processo di progettazione integrata www.integrateddesign.eu IDP Integrated Design Process Processo di progettazione integrata Cosa può fare l Istituto per le Energie Rinnovabili dell EURAC? E quando? Il team di EURAC è in grado di: gestire

Dettagli

Pannelli Solari Termici. Parete esterna verticale. Tipologia di. inserimento. I pannelli solari termici sono inseriti sulla parete esterna verticale

Pannelli Solari Termici. Parete esterna verticale. Tipologia di. inserimento. I pannelli solari termici sono inseriti sulla parete esterna verticale Pannelli Solari Termici Parete esterna verticale I pannelli solari termici sono inseriti sulla parete esterna verticale dell edificio. Pannelli Solari Termici Parete esterna verticale e parapetti Legenda

Dettagli

PRODOTTI DA COSTRUZIONE CON L OBBLIGO DI DOP E MARCATURA CE (elenco aggiornato al 31 luglio 2014) ACCIAI e altri PRODOTTI DA COSTRUZIONE

PRODOTTI DA COSTRUZIONE CON L OBBLIGO DI DOP E MARCATURA CE (elenco aggiornato al 31 luglio 2014) ACCIAI e altri PRODOTTI DA COSTRUZIONE CON L OBBLIGO DI DOP E MARCATURA CE (elenco aggiornato al 31 luglio 2014) ACCIAI e altri Acciai per la realizzazione di strutture metalliche e di strutture composte (laminati, tubi senza saldatura, tubi

Dettagli

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Abruzzo Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) Viale dell Unità d Italia, 32 66013 Chieti scalo Tel. +39

Dettagli

Dipartimento Ambiente e Sviluppo Servizio Ambiente. U.O. C. Sviluppo Sostenibile, Agenda XXI, Comunicazione SINTESI PROGETTO

Dipartimento Ambiente e Sviluppo Servizio Ambiente. U.O. C. Sviluppo Sostenibile, Agenda XXI, Comunicazione SINTESI PROGETTO Dipartimento Ambiente e Sviluppo Servizio Ambiente U.O. C. Sviluppo Sostenibile, Agenda XXI, Comunicazione SINTESI PROGETTO ATTUAZIONE DEL PROGETTO REBIR Risparmio Energetico, Bioedilizia, Riuso Data 29.01.2009

Dettagli

il fiorire del S E C C H I A progetto di integrazione socio-spaziale Corte Ospitale Rubiera 25 maggio 2007

il fiorire del S E C C H I A progetto di integrazione socio-spaziale Corte Ospitale Rubiera 25 maggio 2007 il fiorire del S E C C H I A progetto di integrazione socio-spaziale Corte Ospitale Rubiera 25 maggio 2007 Fiorire del Secchia La costruzione di un Parco Aperto Obbiettivi: Salvaguardare l ambientale;

Dettagli

PARAMETRI URBANISTICI ED EDILIZI

PARAMETRI URBANISTICI ED EDILIZI PARAMETRI URBANISTICI ED EDILIZI Nel presente fascicolo verranno definiti e trattati i seguenti argomenti: a. Parametri Urbanistici; b. Edifici e parti di Edificio; c. Standard Residenziale per Abitante;

Dettagli

SEMINARIO DI AGGIORNAMENTO ORGANIZZATO DA ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI ROMA INCONTRO - 16 SETTEMBRE 2013 ARCH. VITO ROCCO PANETTA

SEMINARIO DI AGGIORNAMENTO ORGANIZZATO DA ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI ROMA INCONTRO - 16 SETTEMBRE 2013 ARCH. VITO ROCCO PANETTA SEMINARIO DI AGGIORNAMENTO ORGANIZZATO DA ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI ROMA INCONTRO - 16 SETTEMBRE 2013 ARCH. VITO ROCCO PANETTA ARGOMENTI DA TRATTARE: DETERMINAZIONE DEL CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE

Dettagli

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012 anno 2 - numero 3 - marzo/aprile 2012 MADE IN ITALY PAVANELLOMAGAZINE l intervista Certificazione energetica obbligatoria Finestra Qualità CasaClima Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre

Dettagli

Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020

Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 La spesa complessiva

Dettagli

DIA N ANNO Allo Sportello Unico per le Attività Produttive del Comune di GALLARATE DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA EDILIZIA

DIA N ANNO Allo Sportello Unico per le Attività Produttive del Comune di GALLARATE DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA EDILIZIA DIA N ANNO Allo Sportello Unico per le Attività Produttive del Comune di GALLARATE DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA EDILIZIA ai sensi degli articoli 41 e 42 L.R. 11.03.2005 n.12 e successive modifiche ed integrazioni

Dettagli

Partner unico, vantaggi infiniti.

Partner unico, vantaggi infiniti. Partner unico, vantaggi infiniti. Affidabilità, la nostra missione. Un unico interlocutore per molteplici servizi: è questa la forza di Tre Sinergie, azienda che opera nel settore del global service e

Dettagli

COMUNE DI TROPEA (Provincia di Catanzaro)

COMUNE DI TROPEA (Provincia di Catanzaro) COMUNE DI TROPEA (Provincia di Catanzaro) PROGETTO DEFINITIVO-ESECUTIVO Comune di TROPEA Interventi manutentivi alla rete idrica comunale per fronteggiare l emergenza idrica sul territorio di Tropea Completamento,

Dettagli

OPERE PROVVISIONALI CADUTE DALL ALTO

OPERE PROVVISIONALI CADUTE DALL ALTO CORSO DI INFORMAZIONE PER STUDENTI PREVENZIONE E SICUREZZA NEI CANTIERI EDILI OPERE PROVVISIONALI CADUTE DALL ALTO DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE MEDICA Servizio Prevenzione Ambienti Lavoro RISCHI DI CADUTA

Dettagli

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA I DESTINATION CENTER I Destination Center COS è UN DESTINATION CENTER? SHOPPING SPORT DIVERTIMENTO Un Destination Center e una combinazione di aree tematiche,

Dettagli

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO L USO DEI NOMI A DOMINIO di Maurizio Martinelli Responsabile dell Unità sistemi del Registro del cctld.it e Michela Serrecchia assegnista di ricerca

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

Burj al-arab. Tom Wright and Atkins

Burj al-arab. Tom Wright and Atkins Tom Wright and Atkins Esterni e dettagli costruttivi L esterno della struttura è caratterizzato da tre elementi: la pianta triangolare; l esoscheletro in acciaio; la tenda in teflon. La sagoma è poi interrotta

Dettagli

Long Carbon Europe Sections and Merchant Bars. Trave Angelina TM. Perfetta combinazione di forza, leggerezza e trasparenza

Long Carbon Europe Sections and Merchant Bars. Trave Angelina TM. Perfetta combinazione di forza, leggerezza e trasparenza Long Carbon Europe Sections and Merchant Bars Trave Angelina TM Perfetta combinazione di forza, leggerezza e trasparenza Trave Angelina TM Un idea brillante, applicata ad un prodotto industriale Slanciata,

Dettagli

ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI

ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI CERTIFICAZIONE UNI CEI EN ISO/IEC 1702 Corso 1 Livello In collaborazione con l Ordine degli Ingengeri della Provincia di Rimini Associazione CONGENIA Procedure per la valutazione

Dettagli

N O EATR THI. NO LC A B ER I P TEM IS S etra.it.m w w w

N O EATR THI. NO LC A B ER I P TEM IS S etra.it.m w w w www.metra.it SISTEMI PER BALCONI. THEATRON METRA. LO STILE CHE DA VALORE AL TUO HABITAT METRA. Design, Colore, Emozione. Lo stile italiano che il mondo ci invidia. I sistemi integrati METRA sono stati

Dettagli

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Franco Leccese 84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma Telefono 3461722196 Fax Email Nazionalità

Dettagli

La riqualificazione energetica delle scuole: prospettive e criticità. I principali interventi tecnici e gli esperti da coinvolgere.

La riqualificazione energetica delle scuole: prospettive e criticità. I principali interventi tecnici e gli esperti da coinvolgere. La riqualificazione energetica delle scuole: prospettive e criticità I principali interventi tecnici e gli esperti da coinvolgere I principali interventi tecnici e gli esperti da coinvolgere Obiettivi

Dettagli

LEADER EUROPEO. Blocchi e Solai in Legno Cemento. Struttura antisismica testata e collaudata

LEADER EUROPEO. Blocchi e Solai in Legno Cemento. Struttura antisismica testata e collaudata LEADER EUROPEO Blocchi e Solai in Legno Cemento Struttura antisismica testata e collaudata Come da Linee Guida del Ministero LLPP Luglio 2011 TERREMOTO IN EMILIA 2012 Asilo a Ganaceto (MO) Intervento a

Dettagli

OPERAZIONE TAVINA. gli 8 motivi per cui pensiamo sia senza senso CEMENTO E SOLO CEMENTO

OPERAZIONE TAVINA. gli 8 motivi per cui pensiamo sia senza senso CEMENTO E SOLO CEMENTO CEMENTO E SOLO CEMENTO Il futuro di Salò non può essere ancora di mattoni, di seconde case, di case vuote e di case invendute. La volumetria approvata (oltre 250 appartamenti) corrisponde a circa il 10%

Dettagli

DECRETI - ATTI DELLA REGIONE

DECRETI - ATTI DELLA REGIONE 404 PARTE PRIMA L E G G I - R E G O L A M E N T I DECRETI - ATTI DELLA REGIONE Art. 2 (Finalità) 1. La Regione con la promozione della progettazione di qualità ed il ricorso alle procedure concorsuali,

Dettagli

KATE OTTEN Sudafrica

KATE OTTEN Sudafrica Creare edifici che nutrano lo spirito umano e ispirino l immaginazione. Raggiungere l eccellenza architettonica nel contesto specifico dell Africa. Trovare una risposta adeguata alle peculiarità di ogni

Dettagli

LEGGI - REGOLAMENTI - DECRETI - ATTI DELLA REGIONE

LEGGI - REGOLAMENTI - DECRETI - ATTI DELLA REGIONE 6 PARTE PRIMA LEGGI - REGOLAMENTI - DECRETI - ATTI DELLA REGIONE Sezione I LEGGI REGIONALI LEGGE REGIONALE 17 settembre 2013, n. 16. Norme in materia di prevenzione delle cadute dall alto. Il Consiglio

Dettagli

Meno carte più sicurezza. Procedure semplificate per la prevenzione incendi C O R P O N A Z I O N A L E

Meno carte più sicurezza. Procedure semplificate per la prevenzione incendi C O R P O N A Z I O N A L E FUOCO DEL VIGILI Meno carte più sicurezza Procedure semplificate per la prevenzione incendi C O R P O N A Z I O N A L E Premessa La semplificazione per le procedure di prevenzione incendi entra in vigore

Dettagli

ALLEGATO A) ALLA DELIBERAZIONE DI G.C. DEL COMUNE DI BRESCIA IN DATA 23.11.2005 N. 1178/45828 P.G.

ALLEGATO A) ALLA DELIBERAZIONE DI G.C. DEL COMUNE DI BRESCIA IN DATA 23.11.2005 N. 1178/45828 P.G. ALLEGATO A) ALLA DELIBERAZIONE DI G.C. DEL COMUNE DI BRESCIA IN DATA 23.11.2005 N. 1178/45828 P.G. CRITERI E PROCEDURA PER IL RILASCIO DI CONCESSIONI DI OCCUPAZIONE SUOLO PUBBLICO PER L INSTALLAZIONE DI

Dettagli

ALLEGATO OGGETT. la comprensiv. Auditorium. trabattello,

ALLEGATO OGGETT. la comprensiv. Auditorium. trabattello, ALLEGATO 1 OGGETT O La procedura di affidamento per il i quale si richiede la manifestazio one di interesse avrà ad oggettoo la gestione, conduzione e manutenzione, di Auditorium, Centro Congressi e Media

Dettagli

L AUDIT ENERGETICO DEGLI EDIFICI E IL RISPARMIO ENERGETICO

L AUDIT ENERGETICO DEGLI EDIFICI E IL RISPARMIO ENERGETICO COMUNE DI CANZO COMUNE DI CASTELMARTE COMUNE DI EUPILIO COMUNE DI LONONE AL SERINO COMUNE DI PROSERPIO COMUNE DI PUSIANO L AUDIT ENERETICO DELI EDIFICI E IL RISPARMIO ENERETICO Una politica energetica

Dettagli

RELAZIONE SULLA FORMAZIONE DEL CATASTO DEGLI AGGREGATI EDILIZI

RELAZIONE SULLA FORMAZIONE DEL CATASTO DEGLI AGGREGATI EDILIZI Comune di San Demetrio Ne Vestini Provincia dell Aquila RELAZIONE SULLA FORMAZIONE DEL CATASTO DEGLI AGGREGATI EDILIZI 1. INTRODUZIONE La sottoscritta arch. Tiziana Del Roio, iscritta all Ordine degli

Dettagli

THEATRON Linea GLASS. Sistemi per Balconi

THEATRON Linea GLASS. Sistemi per Balconi www.metrawindows.it THEATRON Linea GLASS Sistemi per Balconi METRA. LO STILE CHE DA VALORE AL TUO HABITAT METRA. Design, Colore, Emozione. Lo stile italiano che il mondo ci invidia. I sistemi integrati

Dettagli

12 - APQ Beni Culturali

12 - APQ Beni Culturali 12 - APQ Beni Culturali Assessorato Pubblica Istruzione Schede di sintesi per intervento al 31 dicembre 2006 Cagliari, febbraio 2007 12 - Beni Culturali Indice Pag. Intervento 1 APQ Originario 1 1 - SarBC-SF1

Dettagli

Industria 2015 Bando Mobilità Sostenibile Progetto MS01-00027 SIFEG - Sistema Integrato trasporto merci FErro-Gomma

Industria 2015 Bando Mobilità Sostenibile Progetto MS01-00027 SIFEG - Sistema Integrato trasporto merci FErro-Gomma Industria 2015 Bando Mobilità Sostenibile Progetto MS01-00027 SIFEG - Sistema Integrato trasporto merci FErro-Gomma Ing. Gaetano Trotta Responsabile Unico di Progetto Nata nel 1978, è una Società di Ingegneria

Dettagli

Comune di OZIERI BILANCIO PREVISIONE PLURIENNALE USCITE ANNO 2013 Pag. 1/6

Comune di OZIERI BILANCIO PREVISIONE PLURIENNALE USCITE ANNO 2013 Pag. 1/6 Comune di OZIERI BILANCIO PREVISIONE PLURIENNALE USCITE ANNO 2013 Pag. 1/6 1010203 240/21 SPESE MANUTENZIONE IMMOBILI ED 17.424,61 17.424,61 17.424,61 IMPIANTI UFFICI COMUNALI 1010203 400/10 SPESE PER

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2009

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2009 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 009 Funzion 9 0 3 Servizio. Funzion 0 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di controllo 0 Organi istituzionali, partecipazione e decentramento 0 Segreteria

Dettagli

loro sedi OGGETTO: Risposta a quesiti su questioni antincendio.

loro sedi OGGETTO: Risposta a quesiti su questioni antincendio. Milano lì Ns. Rif.: 13 novembre 2013 820038.309 Agli Ordini e Collegi aderenti al C.I.P.I. loro sedi K:\Ufficio\07 Documenti\CIPI\820038 Comitato interpr. prevenzione incendi\820038 corrispondenza dal

Dettagli

RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DI EDIFICIO PER CIVILE ABITAZIONE ANNI '50

RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DI EDIFICIO PER CIVILE ABITAZIONE ANNI '50 RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DI EDIFICIO PER CIVILE ABITAZIONE ANNI '50 L'edificio oggetto dell'intervento, si trova a Bolzano in via Dalmazia ai numeri 60, 60A e 62 E' stato costruito nei primi anni '50

Dettagli

Itinerario ciclopedonale lungo il fiume Brenta

Itinerario ciclopedonale lungo il fiume Brenta PREMESSA L itinerario lungo il corso del fiume Brenta è motivato dalla presenza di un area di notevole interesse ambientale che merita una sua specifica valorizzazione anche a livello di turismo minore

Dettagli