LA NOSTRA PASSIONE È COMPRENDERE LE PERSONE. Quando nel 1897 Karl Elsener creò la Victorinox ed il coltellino

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LA NOSTRA PASSIONE È COMPRENDERE LE PERSONE. Quando nel 1897 Karl Elsener creò la Victorinox ed il coltellino"

Transcript

1

2 LA OSTRA PASSIOE È COMPREDERE LE PERSOE undo nel 1897 Krl Elsener reò l Vitorinox ed il oltellino originle dell Eserito Sizzero, non rebbe mi immginto he uesto srebbe dientto un ion mondile dell unzionlità e dell durt, nonhé il simbolo stesso dell ingegnosità sizzer. uest pità uni he h poi ispirto tutti i nostri prodotti sturise d un prtiolre dedizione d soltre, omprendere ed eolere le nostre rezioni inhé rilettno sempre i lori ed i diersi bisogni dei nostri onsumtori. LA OSTRA ARTE È UA BELLEZZA FUZIOALE oi pensimo he unzionlità ed utilità d soli non sino suiientemente soddisenti. È un design meriglioso he nim i nostri prodotti e ontinu d limentre l strordinri edeltà l brnd dei nostri onsumtori. Gli orologi Vitorinox Swiss Arm ed i multiuso, l ligeri e l bbiglimento Vitorinox esistono per risolere un problem, soddisre un neessità ed ppssionre per l loro semplie bellezz. Sono nti dlle mni dell uomo e pensti per i bisogni dell uomo. Essi hnno un uore ed un intelligenz. Essi sono mde like ou.

3 SOMMARIO L nostr stori 2 tie 5 bse mp night ision II 8 st olletion 10 lssi 13 inntr 14 merik ii 1 lline 19 hrono lssi 22 mbssdor 24 proessionl 29 die mster seplne 32 ground ore 35 irboss 38 hronopro 42 Aessori 45 Orologi d ts 4 Seglie d iggio 4 Speiihe 47 Speiihe tenihe 48 Impermebilità 49 prodotti 50 Ci riserimo il diritto di pportre rizioni tenihe o estetihe i prodotti presenti in uesto tlogo. I prodotti oerti dll Vitorinox Swiss Arm rino d merto merto. Per mggiori inormzioni, per ortesi, oglite ontttre il rppresentnte di zon dell Vitorinox Swiss Arm. V

4 el 1884, Krl Elsener inugur l propri oiin di oltelleri nel ridente borgo di Ibh, nelle Alpi sizzere. Grzie l oltello d ts per soldti, seguito dl eleberrimo oltello per uiili «Swiss Arm knie», depositto nel 1897, dient rpidmente ornitore uiile dell Eserito Sizzero. el 1909, in omggio ll mdre, bttezz l bbri on il nome di «Vitori». el 1921, on l inenzione dell iio inossidbile (Inox), modii l denominzione dell ziend milire he, d llor, si himerà Vitorinox. Il nome «Swiss Arm» è nto dll enorme popolrità he il multiuso d ts dell eserito sizzero susitò presso i soldti merini, rientrti in ptri dopo il egli Stti Uniti, il mrhio «Swiss Arm», depositto dll importtore Vitorinox per l Ameri del ord, gode oggi di un notorietà he sior il 90% dell popolzione. Dl 1989, nno del lnio dell orologio «Swiss Arm», il suesso è stto totle un orologio «Swiss Mde» su 4 enduto su tle merto port oggi lo sudo on l roe sizzer, simbolo di Vitorinox I segntempo Vitorinox Swiss Arm ereditno d due grndi leggende gli strumenti Vitorinox e gli orologi Swiss Arm un ulità, un ingegnosità e un design intrmontbili. Intermente prodotte nei nostri lbortori, le ollezioni di segntempo Vitorinox Swiss Arm ontinuno proporre uno stile lssio e l ontempo rinto, prestzioni «high-perormne», un rtiginto «Swiss-mde» e, nturlmente, rezioni di grnde lore. Oggi, l ziend dirett d Crl Elsener e dl iglio Crl Elsener Junior impieg un migliio di ollbortori e produe ogni nno 25 milioni di oltelli, distribuiti in un entinio di pesi. I multiuso d ts Vitorinox sono ormi presenti ounue dl Museum O Modern Art di ew York, lle spedizioni sull Eerest, ino lle missioni spzili dell ASA.

5 2 0 0 Vitorinox Swiss Arm ontinu l su espnsione nel mondo e h preisto l ostruzione di un nuoo lbortorio di produzione nell regione dello Jur sizzero per rispondere ll resente domnd di un lientel sempre più numeros. uest nno inoltre Vitorinox Swiss Arm present nuoe soistite ollezioni grzie ll prezios ollborzione di un eezionle euipe di designer e ll introduzione di moimenti d eezione uli i Vlgrnges dedite gli intenditori di segntempo menii di ulità eels. Vitorinox Swiss Arm lni l su ultim rezione un strordinri ollezione Limited Edition he soggi un modello d eezione on ss in pltino e uiù. Lsitei sedurre dll ollezione Leg e d tutte le rezioni Vitorinox Swiss Arm.

6

7 tie Conepit per l zione, l ollezione tie ore esemplri di lore e unzionli. Elegnte e l ontempo prti, preis e disinolt, dtt lle enture e perett per l it di tutti i giorni.

8 Bse Cmp m m m V bse mp Ø 40 mm V bse mp Ø 40 mm V bse mp Ø 40 mm m * m * m b. V.2510 bse mp Ø 32 mm V.2512 bse mp Ø 32 mm V.2571 bse mp pd Ø 40 mm tie

9 Bse Cmp m b. # # b. V bse mp Ø 40 mm V.2583 bse mp mehnil Moimento ri utomti (ETA ) Riser di ri 38 ore Ø 40 mm V.2513 bse mp mehnil Moimento ri utomti (ETA ) Riser di ri 38 ore Ø 40 mm # # b. V.2584 bse mp mehnil Moimento ri utomti (ETA ) Riser di ri 38 ore Ø 40 mm V.2534 bse mp mehnil Moimento ri utomti (ETA ) Riser di ri 38 ore Ø 40 mm Atie 7

10 night ision ii Tenologi ll ngurdi Design ingegnoso Funzionlità eslusi Crtteristihe Moimento nlogio l urzo di bbrizione sizzer Css in io inox (31L) Impermebilità ino 50 m (5 ATM, 15 FT) Vetro minerle nti-rilesso on t r t t m e n t o i n d u r e n t e Sere ed indii luminesenti Coron on doppio nello O Dt Or militre Progettto per un ile mnutenzione Funzioni LED Modello siluppto e prodotto in Sizzer, on modulo bsso onsumo e 3 dierenti onti di lue. Lue LED bin (lue ontinu, unzioni di segnle e punto luminoso disontinuo) Lue LED blu per illuminzione udrnte Lue LED ross per pulsnte multi-unzioni (inditore EOL e lolizztore)

11 night ision ii m & R * m & R * b. new utunno 200 V night ision ii Ø 41 mm new utunno 200 V night ision ii Ø 41 mm Atie 9

12 st olletion Perormne teni Leggibilità eezionle Design unio, look moderno st-5000 digitl ompss Un eslusi mondile Sistem di nigzione eslusio he indi il nord, l direzione e l rott. Modello breettto Lnette e numeri luminesenti Css in titnio ultrleggero Vetro minerle inslibile, ntirilesso e on trttmento indurente Lolizztore per ritrore l orologio l buio Crtteristihe Moimento sizzero l urzo Un unio pulsnte tti due dierse modlità Css in iio inox (31L ST-1500, ST-2500, ST-4000) o in titnio leggero (ST-5000) Vetro minerle bombto Sere e numeri luminesenti udrnte multi-liello Funzioni rono st-1500 st-2500 Conttori 0 seondi, 30 minuti e 12 ore Cronometrggio tempi przili Thimetro st-4000 Crtteristihe Altimetro Brometro Termometro Cronogro digitle Funzioni misurzioni sportie (ltitudine e ors) Allrme digitle Clendrio giornodt in ormto digitle europeo o merino st-5000 Crtteristihe > 1.MODALITA COMPASS 1.1 inditore LED per il ord mgnetio e rele (dopo l impostzione dell inlinzione) 1.2 indizione dell rott su displ LCD 2. MODALITA IDIVIDUAZIOE ROTTA (direzione) Inditore LED he onerm se l rott impostt è rispettt in rott ( o ) uori rott ( o ) uori rott ( o ) uori rott ( o )

13 s t o l l e t i o n O & u C $ O & u C $ 8 m + u 9 C X h j A [ V st-1500 hrono Ø 42 mm V st-2500 hrono Ø 42 mm V st-4000 hrono Ø 42 mm O & u C $ O & u C $ O & t l u G * V st-1500 hrono Ø 42 mm V st-2500 hrono Ø 42 mm new utunno 200 V st-5000 digitl ompss Ø 42 mm Atie 11

14

15 lssi Gli orologi dell ollezione lssi rppresentno l essenz stess dei prodotti sportii di lusso. Design hiro, preisione, stile rinto he rilettono l personlità delle persone he li portno.

16 inntr m *? m * V.2555 inntr Ø 38 mm V.2554 inntr Ø 38 mm m *? m * m 9 V.255 inntr Ø 38 mm V.2553 inntr Ø 38 mm V inntr 2 nd time zone Ø 40 mm 14 lssi

17 inntr m C e m V inntr hrono Ø 40 mm V.259 inntr mehnil Moimento ri utomti (ETA 283-2) Riser di ri 38 ore Ø 38 mm m C % e m V inntr hrono Ø 40 mm V.2595 inntr mehnil Moimento ri utomti (ETA 283-2) Riser di ri 38 ore Ø 38 mm lssi 15

18 merik ii D e t t g l i e s e l l t i Colori dell Mison Sportio e hi unzionle Crtteristihe Moimento sizzero l urzo Css in iio inox (31L) on hiusur ondo ite Impermebilità ino 100 m (10 ATM, 330 FT) Ve t r o z i r o i n s l i b i l e udrnte, sere e indii ghier luminesenti Dt Proteggi-oron Lunett gireole unidirezionle on 120 denti Funzioni rono Può ronometrre 110 di seondo Conttori 0 seondi e 30 minuti Cronometrggio tempi przili Thimetro

19 merik ii d L * d L A b. d L A b. new primer 200 V merik ii Ø 43 mm V merik ii lrm Ø 43 mm new primer 200 V merik ii lrm Ø 43 mm d L * b d l A b. V.2513 merik ii Ø 43 mm V merik ii lrm Ø 43 mm lssi 17

20 merik ii d L C $ L 9 b. ; L P b. new primer 200 V merik ii hrono Ø 43 mm V merik ii 2 nd time zone Ø 43 mm V merik ii 200m 3-link Ø 43 mm 18 lssi

21 lline Stile ptinto, proili rinti Lo sport dient lusso Crtteristihe Moimento sizzero l urzo Css in iio inox (31L) Vetro ziro inslibile Funzioni rono Può ronometrre 110 di seondo Conttori 0 seondi e 30 minuti C r o n o m e t r g g i o t e m p i p r z i l i

22 lline s * s * % e s V.250 lline Ø 38 mm new primer 200 V lline Ø 28 mm V lline Moimento ri utomti (ETA 283-2) Riser di ri 40 ore Ø 38 mm s * s * % e s % V.254 lline Ø 28 mm V.253 lline Ø 28 mm V lline Moimento ri utomti (ETA 283-2) Riser di ri 40 ore Ø 38 mm 20 lssi

23 lline s C s + * V.257 lline hrono Ø 40 mm V lline 28 x 28 mm s C s + * V.258 lline hrono Ø 40 mm V lline 28 x 28 mm lssi 21

24 hrono lssi Stile tenologio M g g i o r e l e g g i b i l i t à Un lssio sportio Crtteristihe Moimento sizzero l urzo Css in iio inox (31L) Impermebilità ino 100 m (10 ATM, 330 FT) Vetro ziro ntirilesso Sere ed indii or luminesenti Dt Funzioni rono Può ronometrre 110 di seondo Conttori 0 seondi e 30 minuti Cronometrggio tempi przili Thimetro

25 hrono lssi d C $ d C $ b % d C $ b % EW PRIMAVERA 200 V hrono lssi Ø 40 mm EW PRIMAVERA 200 V hrono lssi Ø 40 mm EW PRIMAVERA 200 V hrono lssi Ø 40 mm d C $ EW PRIMAVERA 200 V hrono lssi Ø 40 mm lssi 23

26 mbssdor Riisitzione reinterpretzione dell trdizione L potenz soistit Un rezione rtiginle per intenditori Crtteristihe Moimento menio swiss mde ri utomti o ri mnule Css in iio inox (31L) Impermebilità ino 100 m (10 ATM, 330 FT) Vetro ziro inslibile Sere e mrtori luminesenti Retro dell ss d esibizione Finiture udrnti multiple Funzioni rono Può ronometrre 14 di seondo Conttori 30 minuti e 12 ore

27 mbssdor e s W e s W e s W b V mbssdor mehnil Moimento ri utomti (ETA ) Riser di ri 38 ore Ø 41 mm V mbssdor mehnil Moimento ri utomti (ETA ) Riser di ri 38 ore Ø 41 mm new utunno 200 V mbssdor mehnil Moimento ri utomti (ETA ) Riser di ri 38 ore Ø 41 mm e s W e s W b e s W b new utunno 200 V mbssdor mehnil Moimento ri utomti (ETA ) Riser di ri 38 ore Ø 41 mm V mbssdor mehnil Moimento ri utomti (ETA ) Riser di ri 38 ore Ø 41 mm V mbssdor mehnil Moimento ri utomti (ETA ) Riser di ri 38 ore Ø 41 mm lssi 25

28 s V mbssdor xl mehnil Moimento ri mnule (Units 498-1) Riser di ri 4 ore Ø 45 mm V mbssdor xl mehnil Moimento ri mnule (Units 498-1) Riser di ri 4 ore Ø 45 s new utunno 200 V mbssdor xl mehnil Moimento ri mnule (Units 498-1) Riser di ri 4 ore Ø 45 mm 2 lssi

29 mbssdor # new utunno 200 V mbssdor xl hrono mehnil Moimento ri utomti (Vlgrnges A07.211) Riser di ri 4 ore Ø 45 mm # new utunno 200 V mbssdor xl hrono mehnil Moimento ri utomti (Vlgrnges A07.211) Riser di ri 4 ore Ø 45 mm lssi 27

30

31 proessionl Con uno stile «high-teh» e pità di misurzione pensti per l izione, gli orologi proessionl sono onepiti per hi ront l it ome un entur.

32 die mster 500 Alte prestzioni Mggiore leggibilità Estrem robustezz Crtteristihe Moimento sizzero l urzo Css in iio inox (31L) Impermebilità ino 500 m (50 ATM, 150 FT) Vetro ziro ntirilesso Fondo ite Coron itt Lnette e indii luminesenti Lente di ingrndimento per l dt integrt l udrnte Or militre Proteggi-oron Lunett gireole unidirezionle on 120 denti Inditore esurimento dell btteri

33 die mster L V P * - L V P * EW PRIMAVERA 200 V die mster 500 Ø 43 mm EW PRIMAVERA 200 V die mster 500 Ø 43 mm - L V P * - L V P * b. EW PRIMAVERA 200 V die mster 500 Ø 43 mm EW PRIMAVERA 200 V die mster 500 Ø 43 mm proessionl 31

34 seplne Eiienz eronuti Leggibilità dello strumento Proilo ude e moderno Crtteristihe Moimento sizzero l urzo o menio Css in iio inossidbile (31L) Impermebilità ino 100 m (10 ATM, 330 FT) Vetro minerle Inditori luminesenti Dt Coron itt Ingegnoso sistem breettto di sostituzione del brile Funzioni rono Può ronometrre 110 di seondo Conttore 0 seondi e 30 minuti Cronometrggio tempi przili Il SePlne oglie in pieno lo spirito del nome he port riordndo lo storio olo dell idroolnte he, nel 1930, inugurò le strde del ielo sul Piio le lnette dell orologio sono inemente lorte per rirere il design degli strumenti di nigzione dell ereo.

35 seplne m u V V seplne Ø 40 mm Corredto di due inturini (ome ppre nell oto). Il SePlne possiede un sistem breettto di sostituzione del inturino he ne permette l sostituzione senz riorrere ll uso di strumenti speili. E suiiente sitre l nello he ssiur il brile l retro dell ss, sostituire il brile e riitre l nello l suo posto. m u V C V seplne hrono Ø 41 mm Corredto di due inturini (ome ppre nell oto). proessionl 33

36 m u V V.2507 seplne xl mehnil Moimento ri mnule (Units 498-1) Riser di ri - 4 ore Ø 45 mm Corredto di inturino in pelle e brile in iio (ome ppre nell oto). Un brile in uiù nero è inoltre disponibile seprtmente Per V Un brile in iio inossidbile è inoltre disponibile seprtmente Per V Per V p r o e s s i o n l

37 ground ore Estrem preisione Grnde solidità Perezione del menismo Crtteristihe Moimento sizzero l urzo o menio Css e brile in titnio e iio inossidbile Impermebilità ino 100 m (10 ATM, 330 FT) Vetro ziro ntirilesso Sere e numeri luminesenti Dt Coron ite protett Fondo ist (sui modelli menii) Funzioni rono Può ronometrre 110 di seondo Conttore 0 seondi e 0 minuti C r o n o m e t r g g i o t e m p i p r z i l i Thimetro

38 ground ore t V C $ e t V V Ground Fore 00 hrono Ø 43 mm V ground ore mehnil Moimento ri utomti (ETA ) Riser di ri 38 ore Ø 41 mm t V C $ t V C $ T b. e t V V Ground Fore 00 hrono Ø 43 mm V.2578 Ground Fore 00 hrono Ø 43 mm V ground ore mehnil Moimento ri utomti (ETA ) Riser di ri 38 ore Ø 41 mm 3 p r o e s s i o n l

39 ground ore e t V T b. e t V T b. V ground ore mehnil Moimento ri utomti (ETA ) Riser di ri 38 ore Ø 41 mm V Ground Fore mehnil limited edition Moimento ri utomti (ETA 283-2) Riser di ri 38 ore Ø 41 mm e t V T b. Edizione limitt on numero di serie iniso sul ondello Viene ornito on onetto dotto di rotore per mntenere in ri l orologio Certiito di utentiità numerto V ground ore mehnil Moimento ri utomti (ETA ) Riser di ri 38 ore Ø 41 mm proessionl 37

40 irboss Prestzioni he si ispirno ll izione Innozione sizzer File d usre, ile d leggere Crtteristihe Moimento sizzero l urzo o menio Css in iio inossidbile (31L) Impermebilità ino 100 m (10 ATM, 330 FT) Ve t r o z i r o n t i r i l e s s o Sere e numeri luminesenti Dt Countdown isule ttito d un ghier intern rotnte (Mh 2-3-4) Fondo ist (sui modelli menii) Funzioni rono irboss mh 3 - Può ronometrre 110 di seondo Conttori 0 seondi e 12 ore Cronometrggio tempi przili irboss mh - Può ronometrre 14 di seondo Conttori 30 minuti e 12 ore Thimetro

41 irboss D * e D C D V irboss mh 2 Ø 40 mm V irboss mh 2 mehnil Moimento ri utomti (ETA ) Riser di ri 38 ore Ø 40 mm V irboss mh 3 hrono Ø 42 mm e D b % C D b % V irboss mh 2 mehnil Moimento ri utomti (ETA ) Riser di ri 38 ore Ø 40 mm V irboss mh 3 hrono Ø 42 mm proessionl 39

42 D V irboss mh 4 xl mehnil Moimento ri mnule (Units 498-2) Riser di ri 5 ore Ø 45 D b % V irboss mh 4 xl mehnil Moimento ri mnule (Units 498-2) Riser di ri 5 ore Ø 45 mm V irboss mh 4 mehnil Moimento ri mnule Riser di ri 5 ore Ø 45 mm 40 p r o e s s i o n l

43 irboss e 9 e C $ % e C $ % V irboss mh 5 gmt mehnil Moimento ri utomti (ETA ) Riser di ri 42 ore Ø 43 mm V irboss mh mehnil Moimento ri utomti (Vljoux 7753) Riser di ri 4 ore Ø 44 mm V irboss mh mehnil Moimento ri utomti (Vljoux 7753) Riser di ri 4 ore Ø 44 mm e 9 e C $ % V irboss mh 5 gmt mehnil Moimento ri utomti (ETA ) Riser di ri 42 ore Ø 43 mm V irboss mh mehnil Moimento ri utomti (Vljoux 7753) Riser di ri 4 ore Ø 44 mm proessionl 41

44 hronopro L essenz dell orologeri di lusso sizzer Un ronogro menio soistito Un udrnte onepito ingegnosmente Crtteristihe Moimento sizzero ri utomti (Vljoux 7750) Css in iio inossidbile (31L) Impermebilità ino 100 m (10 ATM, 330 FT) Vetro ziro ntirilesso Sere ed indii luminesenti Dt Coron e pulsnti ite Fondo ist Brile e hiusur deplonte on sistem push-button Funzioni rono Può ronometrre 14 di seondo Conttori 30 minuti e 12 ore Thimetro

45 hronopro e V r C $ % e V r C $ b % e V r C $ b % V.2510 hronopro mehnil Moimento ri utomti (Vljoux 7750) Riser di ri - 4 ore Ø 42 mm V hronopro mehnil Moimento ri utomti (Vljoux 7750) Riser di ri - 4 ore Ø 42 mm V.2512 hronopro mehnil Moimento ri utomti (Vljoux 7750) Riser di ri - 4 ore Ø 42 mm proessionl 43

46

47 Aessori L presente selezione di orologi d ts, seglie d iggio e multiuso d ts ore tutto iò di ui ete bisogno per ulsisi tipo di iggio per ndre in giro per il mondo o solo per re il giro dell isolto.

48 Orologi da ts Seglie d iggio m & S m + m A V.2528 orologio d ts on ten e ustodi in pelle Ø 48 mm V orologio d ts on ten e ustodi in pelle Ø 48 mm V segli d iggiosrini on ten e ustodi in pelle Ø 48 mm S I 9 A S I A (! V segli d iggio on doppio uso orrio Ø mm V segli d iggio Ø mm 4 A e s s o r i

49 Speiihe Speiihe tenihe Impermebilità Prodotti

50 Ri. # Desrizione Pg. # EA # Moimento umero di rubini umero btteri Vit btteri (mesi) Ri. sostituzione btteri # Ri. inturino brile # V Alline Retngle Rond V Alline Retngle Rond V Alline Sel-winding ETA A A A V AirBoss Mh ETA F V AirBoss Mh ETA V AirBoss Mh ETA V AirBoss Mh 4 Mehnil ETA EC A A V Alline Sel-winding ETA A A V Inntr Chrono ETA G V Inntr Chrono ETA G V SePlne Chrono ETA snth lether SePlne stinless steel brelet steel A V.2507 SePlne XL ETA A A A lether snth SePlne sntheti strp snth A V ST 4000 Chrono Rond V AirBoss Mh 2 Sel-winding ETA A A A V AirBoss Mh 2 Sel-winding ETA A A A V Bse Cmp Rond V Die Mster 500M Rond V Die Mster 500M Rond V Bse Cmp Rond V Die Mster 500M Rond V Die Mster 500M Rond V Alline Dul Finish Rond V Merik II Rond V.2510 Bse Cmp (sm) Rond V Ambssdor Sel-winding ETA A A V Ambssdor XL Mnul Wind ETA A A V Ambssdor Sel-winding ETA A A V Merik II Chrono ETA V Chrono Clssi ETA G V Chrono Clssi ETA G V Chrono Clssi ETA G V Chrono Clssi ETA G V ight Vision II Rond ight Vision II (LED Flshlight) 32 A V ight Vision II Rond ight Vision II (LED Flshlight) 32 A V Ambssdor XL Chrono ETA A A A 23 V Ambssdor XL Chrono ETA A A A 23 V.2512 Bse Cmp (sm) Rond V Bse Cmp Rond V ST 1500 Chrono Rond 5030.D V ST 1500 Chrono Rond 5030.D 13 A V ST 2500 Chrono Rond 5010.B 11 A V ST 2500 Chrono Rond 5010.B 11 A V.2513 Merik II Rond A V V Merik II Alrm ETA A V V Ambssdor Sel-winding ETA A A V Ambssdor Sel-winding ETA A A V Ambssdor Sel-winding ETA A A V Ambssdor Sel-winding ETA A A V Ambssdor XL Mnul Wind ETA A A V Ambssdor XL Mnul Wind ETA A A V ChronoPro Sel-winding ETA A A V.2510 ChronoPro Sel-winding ETA A A V.2512 ChronoPro Sel-winding ETA CR2032 (x1) A A V Bse Cmp, blk dil Rond V Merik II Alrm ETA CR2032 (x1) A A Ampiezz dell ns ( mm ) 48 Speiihe

51 Ri. # Desrizione Pg. # EA # V Air Boss Mh 4 XL Mnul Wind ETA A n n V SePlne ETA A V.2513 Bse Cmp, Sel-Winding ETA n n V.2528 Originl SAi Poket Wth Rond A A A V.2534 Bse Cmp, Sel-Winding ETA n n V.2553 Inntr Blk Rond V.2554 Inntr O White Rond V.2555 Inntr O White Rond V.255 Inntr Siler Rond V.250 Alline Siler Rond V.253 Alline White Rond V.254 Alline Siler Rond V.257 Alline Chrono Siler ETA V.258 Alline Chrono Blk ETA V.2595 Inntr Sel-winding Blk ETA A A V.259 Inntr Sel-winding Siler ETA A A V Merik II 2nd Time Zone Rond 515.Z V Merik II 200M, blk dil ETA V.2571 Bse Cmp PVD Rond V Air Boss Mh 4 XL Mnul Wind ETA n n V Poket Wth Rond A A A V PoketDesk Alrm ETA A A A V DTZ Trel Alrm UTS A n A V Trel Alrm Spphire UTS A n A V SAF AirBoss Mh Sel-Winding Chrono ETA Vljoux A A A V SAF AirBoss Mh Sel-Winding Chrono ETA Vljoux A A A V SAF AirBoss Mh Sel-Winding Chrono ETA Vljoux A A A V.2578 Ground Fore 00 Chrono ETA A V Ground Fore 00 Chrono ETA A V Ground Fore 00 Chrono ETA V Ground Fore Sel-winding ETA A A V Ground Fore Sel-winding ETA A A V Ground Fore Sel-winding ETA A A V Ground Fore Sel-winding ETA A A V Ground-Fore Sel-winding LE ETA A A V Inntr 2nd Time Zone Rond H V SAF AirBoss Mh 5 GMT ETA A A V SAF AirBoss Mh 5 GMT ETA A A V Merik II Alrm ETA V ST-5000 Digitl Compss Rond ST-5000 LEDLCD sstem 394 A V.2583 Bse Cmp Sel-winding ETA n A A V.2584 Bse Cmp Sel-winding ETA A A Moimento umero di rubini umero btteri Vit btteri (mesi) Ri. sostituzione btteri # Ri. inturino brile # Ampiezz dell ns ( mm ) impermebilità + & ; \ - Impermebile ino 30 metri (3 ATM). Può sopportre l pioggi o gli shizzi d u, m non dorebbe essere portto durnte l doi o undo si nuot. Impermebile ino 50 metri (5 ATM). Può sopportre doi e nuoto in u bss. Impermebile ino 100 metri (10 ATM). Può sopportre il nuoto e l immersione on il boglio. Impermebile ino 200 metri (20 ATM). Adtto l nuoto, ll immersione on boglio o in pne. Impermebile ino 300 metri (30 ATM). Adtto l nuoto, ll immersione on boglio e ll immersione. Impermebile ino 500 metri (50 ATM). Adtto l nuoto, ll immersione on boglio e ll immersione on bombole. Speiihe 49

52 PRODOTTI Innozione Il design e le unzionlità tenihe dei segntempo Vitorinox Swiss Arm sono riiniti nei minimi dettgli per grntire l mssim ulità si nell utilizzzione di tutti i giorni he in ondizioni estreme. Ciò spieg perhé ontinuimo d introdurre innozioni tenihe sempre più perormnti ed innotrii. Eo luni esempi ST-5000 on sistem di nigzione in ttes di breetto L'eslusi unzione «pthinder» (indiiduzione perorso) per l prim olt è dttt su un orologio d polso. Il sistem di nigzione 'user-riendl' è ttito d un unio pulsnte, ilmente essibile on il pollie. Le pplizioni di nigzione unzionno in tutto il mondo, si ll'perto he l hiuso e in ulsisi ondizione meteorologi (d ). L'uso dell lue LED onsente di trsmettere le inormzioni in un ormto estremmente leggibile ed immedito trmite l trdizionle semnti dei olori il erde, per esempio, è unierslmente noto per indire l'utorizzzione. ight Vision II, l seond generzione dell eezionle segntempo lnito, in prim mondile, nel 2003 L'eslusi tenologi di uesto orologio ore 5 dierse modlità di illuminzione ttite d un unio pulsnte multi-unzioni situto ore 8. Oltre lle unzioni del ight Vision originle illuminzione udrnte, tori, lue disontinu e segnltore di lolizzzione nel nuoo modello è stto ggiunto un segnle luminoso di rihiest di iuto prtiolrmente potente per le situzioni più estreme undo è neessrio rsi lolizzre e non si può omunire in nessun ltro modo. Un segnle d impulsi, prtiolrmente potente e ppositmente onepito per ottimizzre l'energi dell btteri, unzion per 7 giorni e 7 notti. Il sistem di illuminzione dell tori è stto intermente rideinito in modo d grntire mggiori unzionlità e un mggiore durt dell btteri on un minore onsumo elettrio. uest'ultimo è ontrollto d un nuo unzione he indi on un segnle rosso sul udrnte undo è neessrio mbire l btteri dell lue un unzione he grntise un mggiore siurezz per hi port uesto orologio. Il moimento e il sistem di illuminzione hnno due dierse onti di energi. In uesto modo, nhe se il sistem di illuminzione rest uori uso per un erto periodo, l'orologio è in grdo di indire on l mssim proisione l'or estt e ie-ers. ST-5000 DIGITAL COMPASS IGHT VISIO II Ground Fore 00 Chrono Connubio di orz e omort L ombinzione del titnio on l'iio per il design del brile e dell ss è un prim mondile nell stori dell'industri orologier. uest innozione onsente di ottenere un segntempo robusto e l ontempo leggero ed estremmente onorteole. I onttori dei seondi e dei minuti - tutti dipendenti d un unio sse entrle si inserisono in un udrnte prtiolrmente rio e dettglito (doppi sl) per un mggiore preisione e leggibilità delle rzioni di tempo. L serie AirBoss Ottimizzzione di un moimento già esistente AirBoss Mh 3 hrono Prgonto d un ronogro trdizionle, il moimento dell'airboss Mh 3 h subito un rotzione di 180 ll'interno dell ss he, uindi, è dott di pulsnti sul lto sinistro e non più destro. uest noità rende più semplie l mnipolzione per l'ttizione in unto è possibile utilizzre il pollie. uest rotzione rende inoltre possibile l'inserimento di due onttori più grndi he grntisono un mggiore leggibilità rispetto uelli di un ronogro trdizionle. AIRBOSS MACH 3 AIRBOSS MACH 4 GROUD FORCE 00 CHROO AirBoss Mh 4 Mehnil Entrmbe le orone di uesto segntempo sono posizionte sul lto destro dell ss grzie d un ingegnos rotzione di 30 del moimento Units ll'interno dell ss. Tutte le unzioni (onto ll roesi isio, impostzione dell dt e dell'or) possono uindi essere ttite prtire dllo stesso lto, per un mggiore mneggeolezz. 50 Speiihe

53 PRODOTTI L lto lore menio Oggigiorno i segntempo dotti di moimenti menii tti mno onosono un nuoo periodo di glori e sono ll mod nei merti di tutto il mondo. on si trtt di un noità per esperti ed ppssionti he hnno sempre mto uesti menismi trdizionli di ui pprezzno in prtiolre l bellezz e l loro idbilità. Oggi, grzie Vitorinox Swiss Arm, tutti possono pprezzrne il grnde lore, persino hi preerise gli orologi semplii e sul l inonondibile «ti-t», l perezione nell bbrizione rtiginle, l simbiosi on il proprietrio (si he lo si porti si he lo si rihi). BASE CAMP MECHAICAL (ETA ) Oltre rere uno stretto legme emotio tr l orologio e il suo proprietrio, i nostri segntempo menii (dl modello più eonomio uello più eslusio) trduono l ilosoi di Vitorinox Swiss Arm orire un ollezione di segntempo multi-unzione he poss ssoire esteti e tenologi d un prezzo ttrente. AMBASSADOR XL CHROO MECHAICAL (VALGRAGES A07.211) AIRBOSS MACH 4 XL MECHAICAL (UITAS 498-2) mbssdor xl hrono mehnil limited edition (Vlgrnges A07.211) Speiihe 51

VERSO L ESAME DI STATO LA DERIVATA DI UNA FUNZIONE

VERSO L ESAME DI STATO LA DERIVATA DI UNA FUNZIONE VERSO L ESAME DI STATO LA DERIVATA DI UNA FUNZIONE Soluzioni di quesiti e prolemi trtti dl Corso Bse Blu di Mtemti volume 5 [] (Es. n. 8 pg. 9 V) Dell prol f ( ) si hnno le seguenti informzioni, tutte

Dettagli

Macchine elettriche in corrente continua

Macchine elettriche in corrente continua cchine elettriche in corrente continu Generlità Può essere definit mcchin un dispositivo che convert energi d un form un ltr. Le mcchine elettriche in prticolre convertono energi elettric in energi meccnic

Dettagli

Cuscinetti ad una corona di sfere a contatto obliquo

Cuscinetti ad una corona di sfere a contatto obliquo Cuscinetti d un coron di sfere conttto obliquo Cuscinetti d un coron di sfere conttto obliquo 232 Definizione ed ttitudini 232 Serie 233 Vrinti 233 Tollernze e giochi 234 Elementi di clcolo 236 Crtteristiche

Dettagli

VERIFICA DI UN CIRCUITO RESISTIVO CONTENENTE PIÙ GENERATORI CON UN TERMINALE COMUNE E SENZA TERMINALE COMUNE.

VERIFICA DI UN CIRCUITO RESISTIVO CONTENENTE PIÙ GENERATORI CON UN TERMINALE COMUNE E SENZA TERMINALE COMUNE. FCA D UN CCUTO SSTO CONTNNT PÙ GNATO CON UN TMNAL COMUN SNZA TMNAL COMUN. Si verifino quttro iruiti on due genertori: genertori on polrità onorde e un terminle omune genertori on polrità disorde e un terminle

Dettagli

La rappresentazione per elencazione consiste nell elencare tutte le coppie ordinate che verificano la relazione

La rappresentazione per elencazione consiste nell elencare tutte le coppie ordinate che verificano la relazione RELAZIONI E FUNZIONI Relzioni inrie Dti ue insiemi non vuoti e (he possono eventulmente oiniere), si ie relzione tr e un qulsisi legge he ssoi elementi elementi. L insieme A è etto insieme i prtenz. L

Dettagli

STUD FOTOVOLTAICO 16 LED 1.2W CW

STUD FOTOVOLTAICO 16 LED 1.2W CW Cod. 1879.185M STUD FOTOVOLTAICO 16 LED 1.2W CW Crtteristiche tecniche Corpo in lluminio pressofuso Portello di chiusur vno cblggio/btterie in termoindurente Riflettore in lluminio vernicito binco Diffusore

Dettagli

07 GUIDA ALLA PROGETTAZIONE. Guida alla progettazione

07 GUIDA ALLA PROGETTAZIONE. Guida alla progettazione 07 Guid ll progettzione Scelt tubzioni e giunti 2 tubi di misur [mm] Dimetro tubzioni unità esterne (A) Giunti 12Hp 1Hp 1Hp Selezionre il dimetro delle unità esterne dll seguente tbell Giunto Y tr unità

Dettagli

Il modello relazionale. Il Modello Relazionale. Il modello relazionale. Relazione. Dominio. Esempio

Il modello relazionale. Il Modello Relazionale. Il modello relazionale. Relazione. Dominio. Esempio Il Moello elzionle Proposto E. F. o nel 1970 per vorire l inipenenz ei ti e reso isponiile ome moello logio in DM reli nel 1981 si s sul onetto mtemtio i relzione, questo ornise l moello un se teori he

Dettagli

MODA DATA/ORA ANALOGICO-DIGITALE QFL103BA

MODA DATA/ORA ANALOGICO-DIGITALE QFL103BA ITLINO NOT: Se non si trova il movimento dell orologio qui, si prega di visitare il sito www.adidas.com/watches. MOD DT/OR NLOGICO-DIGITLE QFL103 DISPLY INTERCMIILI 1. Premere per avanzare dalla modalità

Dettagli

13. EQUAZIONI ALGEBRICHE

13. EQUAZIONI ALGEBRICHE G. Smmito, A. Bernrdo, Formulrio di mtemti Equzioni lgerihe F. Cimolin, L. Brlett, L. Lussrdi. EQUAZIONI ALGEBRICHE. Prinipi di equivlenz Si die identità un'uguglinz tr due espressioni ontenenti un o più

Dettagli

Richiesta ai Clienti

Richiesta ai Clienti Richiesta ai Clienti Tutte le riparazioni eseguite su questo orologio, escludendo le riparazioni riguardanti il cinturino, devono essere effettuate dalla CITIZEN. Quando si desidera avere il vostro orologio

Dettagli

Esercizi della 8 lezione sulla Geomeria Linere ESERCIZI SULLA CIRCONFERENZA ESERCIZI SULLA PARABOLA ESERCIZI SULL' ELLISSE ERCIZI SULL' IPERBOLE

Esercizi della 8 lezione sulla Geomeria Linere ESERCIZI SULLA CIRCONFERENZA ESERCIZI SULLA PARABOLA ESERCIZI SULL' ELLISSE ERCIZI SULL' IPERBOLE Eserizi dell lezione sull Geomeri Linere ESERCIZI SULLA CIRCONFERENZA ESERCIZI SULLA PARABOLA ESERCIZI SULL' ELLISSE ES ERCIZI SULL' IPERBOLE ESERCIZI SULLA CIRCONFERENZA. Determinre l equzione dell ironferenz

Dettagli

Integrali de niti. Il problema del calcolo di aree ci porterà alla de nizione di integrale de nito.

Integrali de niti. Il problema del calcolo di aree ci porterà alla de nizione di integrale de nito. Integrli de niti. Il problem di clcolre l re di un regione pin delimitt d gr ci di funzioni si può risolvere usndo l integrle de nito. L integrle de nito st l problem del clcolo di ree come l equzione

Dettagli

Domanda n. del Pensione n. cat. abitante a Prov. CAP. via n. DICHIARA, sotto la propria responsabilità, che per gli anni:

Domanda n. del Pensione n. cat. abitante a Prov. CAP. via n. DICHIARA, sotto la propria responsabilità, che per gli anni: Mod. RED Sede di Domnd n. del Pensione n. ct. nto il stto civile bitnte Prov. CAP vi n. DICHIARA, sotto l propri responsbilità, che per gli nni: A B (brrre l csell reltiv ll propri situzione) NON POSSIEDE

Dettagli

INTEGRALI IMPROPRI. f(x) dx. e la funzione f(x) si dice integrabile in senso improprio su (a, b]. Se tale limite esiste ma

INTEGRALI IMPROPRI. f(x) dx. e la funzione f(x) si dice integrabile in senso improprio su (a, b]. Se tale limite esiste ma INTEGRALI IMPROPRI. Integrli impropri su intervlli itti Dt un funzione f() continu in [, b), ponimo ε f() = f() ε + qundo il ite esiste. Se tle ite esiste finito, l integrle improprio si dice convergente

Dettagli

AUTOVALORI ED AUTOVETTORI. Sia V uno spazio vettoriale di dimensione finita n.

AUTOVALORI ED AUTOVETTORI. Sia V uno spazio vettoriale di dimensione finita n. AUTOVALORI ED AUTOVETTORI Si V uno spzio vettorile di dimensione finit n. Dicesi endomorfismo di V ogni ppliczione linere f : V V dello spzio vettorile in sé. Se f è un endomorfismo di V in V, considert

Dettagli

CONOSCIAMO LE NORME SULLA SICUREZZA E SUL DIRITTO D AUTORE

CONOSCIAMO LE NORME SULLA SICUREZZA E SUL DIRITTO D AUTORE Conosimo le norme sull siurezz e sul iritto utore Unità 7 UNITÀ DIDATTICA 7 CONOSCIAMO LE NORME SULLA SICUREZZA E SUL DIRITTO D AUTORE IN QUESTA UNITÀ IMPAREREMO... onosere le norme he regolno il iritto

Dettagli

Momento di una forza rispettto ad un punto

Momento di una forza rispettto ad un punto Momento di un fo ispettto d un punto Rihimimo lune delle definiioni e popietà sui vettoi già disusse ll iniio del oso Podotto vettoile: ϑ ϑ sin sin θ Il vettoe è dietto lungo l pependiole l pino individuto

Dettagli

Corso di Analisi Matematica Calcolo integrale per funzioni di una variabile

Corso di Analisi Matematica Calcolo integrale per funzioni di una variabile Corso di Anlisi Mtemtic Clcolo integrle per funzioni di un vribile Lure in Informtic e Comuniczione Digitle A.A. 2013/2014 Università di Bri ICD (Bri) Anlisi Mtemtic 1 / 40 1 L integrle come limite di

Dettagli

DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITÀ, VARIAZIONE DATI O CESSAZIONE ATTIVITÀ AI FINI IVA

DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITÀ, VARIAZIONE DATI O CESSAZIONE ATTIVITÀ AI FINI IVA Modello 9/11 DIHIRZIONE DI INIZIO TTIVITÀ, VRIZIONE DTI O ESSZIONE TTIVITÀ I FINI IV (IMPRESE INDIVIDULI E LVORTORI UTONOMI) Informativa sul dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del

Dettagli

METODO VOLTAMPEROMETRICO

METODO VOLTAMPEROMETRICO METODO OLTAMPEOMETCO Tle etodo consente di isrre indirettente n resistenz elettric ed ipieg l definizione stess di resistenz : doe rppresent l tensione i cpi dell resistenz e l corrente che l ttrers coe

Dettagli

Ridefiniamo l Integrazione Verticale

Ridefiniamo l Integrazione Verticale Certifiazioni Ridefiniamo l Integrazione Vertiale Siliio Cristallino Siliio di prima selta garantise la qualità superiore dei prodotti finiti Certifiazioni Internazionali per la Siurezza del Prodotto Oggi

Dettagli

Comparazione delle performance di 6 cloni di Gamay ad altitudine elevata

Comparazione delle performance di 6 cloni di Gamay ad altitudine elevata Comprzione delle performnce di 6 cloni di Gmy d ltitudine elevt 1 / 46 Motivzioni Selezione clonle IAR-4 Lo IAR-4 è stto selezionto in mbiente montno d un prticolre popolzione di mterile stndrd, dll qule

Dettagli

3. Funzioni iniettive, suriettive e biiettive (Ref p.14)

3. Funzioni iniettive, suriettive e biiettive (Ref p.14) . Funzioni iniettive, suriettive e iiettive (Ref p.4) Dll definizione di funzione si ricv che, not un funzione y f( ), comunque preso un vlore di pprtenente l dominio di f( ) esiste un solo vlore di y

Dettagli

T-TOUCH II Istruzioni per l'uso

T-TOUCH II Istruzioni per l'uso T-TOUCH II Istruzioni per l'uso Ringraziamenti Ci congratuliamo con Lei per aver scelto un orologio TISSOT, una delle marche svizzere più prestigiose al mondo. Il Suo orologio T-TOUCH beneficia di tutte

Dettagli

1 b a. f(x) dx. Osservazione 1.2. Se indichiamo con µ il valore medio di f su [a, b], abbiamo che. f(x) dx = µ(b a) =

1 b a. f(x) dx. Osservazione 1.2. Se indichiamo con µ il valore medio di f su [a, b], abbiamo che. f(x) dx = µ(b a) = Note ed esercizi di Anlisi Mtemtic - (Fosci) Ingegneri dell Informzione - 28-29. Lezione del 7 novembre 28. Questi esercizi sono reperibili dll pgin web del corso ttp://utenti.unife.it/dmino.fosci/didttic/mii89.tml

Dettagli

Ing. Alessandro Pochì

Ing. Alessandro Pochì Dispense di Mtemtic clsse quint -Gli integrli Quest oper è distriuit con: Licenz Cretive Commons Attriuzione - Non commercile - Non opere derivte. Itli Ing. Alessndro Pochì Appunti di lezione svolti ll

Dettagli

Metering box MODULO DI CONTABILIZZAZIONE E DISTRIBUZIONE DELL ENERGIA TERMICA, UNITA' MB2

Metering box MODULO DI CONTABILIZZAZIONE E DISTRIBUZIONE DELL ENERGIA TERMICA, UNITA' MB2 Metering ox MODULO DI CONTABILIZZAZIONE E DISTRIBUZIONE DELL ENERGIA TERMICA, UNITA' MB2 ISTRUZIONI PER L'INSTALLAZIONE, LA MESSA IN SERVIZIO E IL FUNZIONAMENTO Sommrio Fig. 1. Unità llo stto ell onsegn

Dettagli

MANUALE. GUIDA RAPIDA Alla ricarica con le impostazioni dell'ultimo programma

MANUALE. GUIDA RAPIDA Alla ricarica con le impostazioni dell'ultimo programma MNULE CONGRTULZIONI per l'acquisto di un nuovo professionale a tecnologia switc. Questo modello fa parte di una serie di professionali di CTEK SWEDEN B ed è dotato della tecnologia di ricarica delle batterie

Dettagli

Ottica. 1 p + 1 q = 2 R

Ottica. 1 p + 1 q = 2 R - - I amosi specchi ustori usati da rchimede per bruciare le navi nemiche erano specchi serici. Sapendo che la distanza delle alture, dove erano posti gli specchi, dal mare era di 00 m, dite uale doveva

Dettagli

La scelta di equilibrio del consumatore. Integrazione del Cap. 21 del testo di Mankiw 1

La scelta di equilibrio del consumatore. Integrazione del Cap. 21 del testo di Mankiw 1 M.Blconi e R.Fontn, Disense di conomi: 3) quilirio del consumtore L scelt di equilirio del consumtore ntegrzione del C. 21 del testo di Mnkiw 1 Prte 1 l vincolo di ilncio Suonimo che il reddito di un consumtore

Dettagli

Numeri razionali COGNOME... NOME... Classe... Data...

Numeri razionali COGNOME... NOME... Classe... Data... I numeri rzionli Cpitolo Numeri rzionli Verifi per l lsse prim COGNOME............................... NOME............................. Clsse.................................... Dt...............................

Dettagli

INTERCONNESSIONE CONNETTIVITÀ

INTERCONNESSIONE CONNETTIVITÀ EMC VMA AX 10K EMC VMAX 10K fornisce e un'rchitettu ur scle-out multi-controlller Tier 1 rele e che nsolidmento ed efficienz. EMC VMAX 10 0K utilizz l stess s grntisce lle ziende con stemi VMAX 20 0K e

Dettagli

www.scuolainweb.altervista.org Problemi di Fisica La Dinamica

www.scuolainweb.altervista.org Problemi di Fisica La Dinamica www.suolinweb.ltevist.og L Dinmi Poblemi di isi L Dinmi PROBLEA N. Un opo di mss m 4 kg viene spostto on un foz ostnte 3 N su un supefiie piv di ttito pe un ttto s,3 m. Supponendo he il opo inizilmente

Dettagli

Definizioni fondamentali

Definizioni fondamentali Definizioni fondmentli Sistem scisse su un rett 1 Un rett si ce orientt qundo su ess è fissto un verso percorrenz Dti due punti qulsisi A e B un rett orientt r, il segmento AB che può essere percorso d

Dettagli

Variazioni di sviluppo del lobo frontale nell'uomo

Variazioni di sviluppo del lobo frontale nell'uomo Istituto di Antropologi dell Regi Università di Rom Vrizioni di sviluppo del lobo frontle nell'uomo pel Dott. SERGIO SERGI Libero docente ed iuto ll cttedr di Antropologi. Il problem dei rpporti di sviluppo

Dettagli

si definisce Funzione Integrale; si chiama funzione integrale in quanto il suo * x

si definisce Funzione Integrale; si chiama funzione integrale in quanto il suo * x Appunti elorti dll prof.ss Biondin Gldi Funzione integrle Si y = f() un funzione continu in un intervllo [; ] e si 0 [; ]; l integrle 0 f()d si definisce Funzione Integrle; si chim funzione integrle in

Dettagli

Figura 2.1. A sottoinsieme di B

Figura 2.1. A sottoinsieme di B G Sammito, ernardo, Formulario di matematia Insiemi F Cimolin, L arletta, L Lussardi Insiemi Generalità Un insieme è una ollezione distinguibile di oggetti, detti elementi dell'insieme Quando un elemento

Dettagli

11. Attività svolta dall Agenzia, risorse e aspetti organizzativi

11. Attività svolta dall Agenzia, risorse e aspetti organizzativi 11. Attività svolt dll Agenzi, risorse e spetti orgnizztivi 11.1 Attività istituzionle svolt i sensi dell Deliberzione istitutiv In un vlutzione complessiv delle ttività svolte dll Agenzi i sensi dell

Dettagli

+ t v. v 3. x = p + tv, t R. + t. 3 2 e passante per il punto p =

+ t v. v 3. x = p + tv, t R. + t. 3 2 e passante per il punto p = 5. Rette e piani in R 3 ; sfere. In questo paragrafo studiamo le rette, i piani e le sfere in R 3. Ci sono due modi per desrivere piani e rette in R 3 : mediante equazioni artesiane oppure mediante equazioni

Dettagli

1 2-6 7-74 Commento * Continuazione riga! Viene ignorato tutto quello che viene scritto dopo questo carattere [etichett a]

1 2-6 7-74 Commento * Continuazione riga! Viene ignorato tutto quello che viene scritto dopo questo carattere [etichett a] La programmazione è l'arte di far ompiere al omputer una suessione di operazioni atte ad ottenere il risultato voluto. Srivere un programma è un po' ome dialogare ol omputer, dobbiamo fornirgli delle informazioni

Dettagli

4. Qual è il requisito principale per la saldatura di acciai a basso contenuto di carbonio (acciai dolci)?

4. Qual è il requisito principale per la saldatura di acciai a basso contenuto di carbonio (acciai dolci)? 1. Qule ei metoi ell eleno è ppliile ll ossizione ell iio? Menio Iniezione Chimio A sintill 2. Qule elle seguenti frsi rigur l punzontur? È un lvorzione lo he non inue grne eformzione el pezzo È un lvorzione

Dettagli

HI- MACS vous presente son nouveau mobilier contemporain

HI- MACS vous presente son nouveau mobilier contemporain Communiqué de presse Octobre 2013 HI- MACS vous presente son nouveau mobilier contemporain Minimal e asimmetrici, due tavoli firmati Mjiila in HI-MACS Il design, è l arte di progettare degli oggetti per

Dettagli

ATTENZIONE ATTENZIONE AVVERTENZE AVVERTENZE. Italiano

ATTENZIONE ATTENZIONE AVVERTENZE AVVERTENZE. Italiano ITALIANO ATTENZIONE Non utilizzare questo orologio per immersioni, se non dopo essere stati adeguatamente addestrati alle immersioni subacquee. Per ovvi motivi di sicurezza attenersi a tutte le regole

Dettagli

Fatturiamo. Versione 5. Manuale per l utente. Active Software Corso Italia 149-34170 Gorizia email info@activeweb.it

Fatturiamo. Versione 5. Manuale per l utente. Active Software Corso Italia 149-34170 Gorizia email info@activeweb.it Ftturimo Versione 5 Mnule per l utente Active Softwre Corso Itli 149-34170 Gorizi emil info@ctiveweb.it Se questo documento ppre nell finestr del vostro browser Internet di defult, richimte il comndo Registr

Dettagli

Titolazione Acido Debole Base Forte. La reazione che avviene nella titolazione di un acido debole HA con una base forte NaOH è:

Titolazione Acido Debole Base Forte. La reazione che avviene nella titolazione di un acido debole HA con una base forte NaOH è: Titolzione Acido Debole Bse Forte L rezione che vviene nell titolzione di un cido debole HA con un bse forte NOH è: HA(q) NOH(q) N (q) A (q) HO Per quest rezione l costnte di equilibrio è: 1 = = >>1 w

Dettagli

Il volume del cilindro è dato dal prodotto della superficie di base per l altezza, quindi

Il volume del cilindro è dato dal prodotto della superficie di base per l altezza, quindi Mtemtic per l nuov mturità scientific A. Bernrdo M. Pedone 3 Questionrio Quesito 1 Provre che un sfer è equivlente i /3 del cilindro circoscritto. r 4 3 Il volume dell sfer è 3 r Il volume del cilindro

Dettagli

Le spese di ricerca e sviluppo: gestione contabile ed iscrizione in bilancio *

Le spese di ricerca e sviluppo: gestione contabile ed iscrizione in bilancio * www.solmp.it Le : gestione contbile ed iscrizione in bilncio * Piero Pisoni, Fbrizio Bv, Dontell Busso e Alin Devlle ** 1. Premess Le sono esminte nei seguenti spetti: Il presente elborto è trtto d: definizione

Dettagli

Il linguaggio Pascal. Piero Gallo Fabio Salerno

Il linguaggio Pascal. Piero Gallo Fabio Salerno Il linguaggio Pasal Piero Gallo Fabio Salerno Introduzione alla programmazione in Pasal In ogni momento della nostra vita siamo hiamati a risolvere dei problemi. A volte operiamo senza riflettere, spinti

Dettagli

TEORIA DELLA PROBABILITÀ II

TEORIA DELLA PROBABILITÀ II TEORIA DELLA PROBABILITÀ II Diprtimento di Mtemti ITIS V.Volterr Sn Donà di Pive Versione [14-15] Indie 1 Clolo omintorio 1 1.1 Introduzione............................................ 1 1.2 Permutzioni...........................................

Dettagli

Corso di ordinamento - Sessione suppletiva - a.s. 2009-2010

Corso di ordinamento - Sessione suppletiva - a.s. 2009-2010 Corso di ordinmnto - Sssion suppltiv -.s. 9- PROBLEMA ESAME DI STATO DI LICEO SCIENTIFICO CORSO DI ORDINAMENTO SESSIONE SUPPLETIA Tm di: MATEMATICA. s. 9- Dt un circonrnz di cntro O rggio unitrio, si prndno

Dettagli

TECNOLOGIA AD INDUZIONE

TECNOLOGIA AD INDUZIONE TECNOLOGIA AD INDUZIONE NELLA SUA FORMA PIÙ RAFFINATA Standalone Induction Appliance Ergonomia Potenza Design I convincenti vantaggi della tecnologia a induzione di MENU SYSTEM non sono mai stati così

Dettagli

ELETTROMAGNETI IBK Elettromagneti per l automazione flessibile

ELETTROMAGNETI IBK Elettromagneti per l automazione flessibile INDUCTIVE COMPONENTS I 0 I 0 IBK ELETTROMAGNETI IBK Elettomneti e l utomzione flessibile Ctloo eli elettomneti IBK e l zionmento ei sistemi oscillnti Eizione Mio 2004 www.eoitli.it/ootti/feee.tml Elettomneti

Dettagli

MACCHINE ELETTRICHE. Stefano Pastore. Macchine in Corrente Continua

MACCHINE ELETTRICHE. Stefano Pastore. Macchine in Corrente Continua MACCHINE ELETTRICHE Mahine in Corrente Continua Stefano Pastore Dipartiento di Ingegneria e Arhitettura Corso di Elettrotenia (IN 043) a.a. 2012-13 Statore Sistea induttore (Statore): anello in ghisa o

Dettagli

Il pacchetto di prestazioni bancarie per giovani e studenti. Libertà finanziaria con Viva

Il pacchetto di prestazioni bancarie per giovani e studenti. Libertà finanziaria con Viva i Il pacchetto di prestazioni bancarie per gioani e studenti Libertà finanziaria con Via i i Access All Areas: Via Moie Days Via i inita ogni gioedì* ai Via Moie Days. Come clienti Via potete goderi al

Dettagli

Esempio di posizione dell incisione

Esempio di posizione dell incisione Grazie per avere acquistato questo orologio Citizen. Prima di usarlo le raccomandiamo di leggere con attenzione questo manuale d uso in modo da procedere nel modo corretto. Dopo la lettura del manuale

Dettagli

GUIDA DELL UTENTE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

GUIDA DELL UTENTE CARATTERISTICHE PRINCIPALI DORO Analisi e verifia di sezioni in.a., preompresso/post-teso e miste aiaio-alestruzzo v. 3.01.29 del 17 marzo 2015 dott. ing. FERRARI Alberto www.ferrarialberto.it GUIDA DELL UTENTE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

Dettagli

Esercizi sulle serie di Fourier

Esercizi sulle serie di Fourier Esercizi sulle serie di Fourier Corso di Fisic Mtemtic,.. 3- Diprtimento di Mtemtic, Università di Milno Novembre 3 Sviluppo in serie di Fourier (esponenzile) In questi esercizi, si richiede di sviluppre

Dettagli

YOGURT. Dosi per. 150 più secondo il. fermenti. eccezionalee. il nostroo lavorare. intestino. forma. Alla fine

YOGURT. Dosi per. 150 più secondo il. fermenti. eccezionalee. il nostroo lavorare. intestino. forma. Alla fine YOGURT FATTO IN CASAA CON YOGURTIERA Lo yogurt ftto in cs è senz ltro un modoo sno per crere un limento eccezionlee per l nostr slute. Ricco di ltticii iut intestino fermenti il nostroo lvorre meglioo

Dettagli

Problemi di massimo e minimo in Geometria Solida Problemi su poliedri. Indice dei problemi risolti

Problemi di massimo e minimo in Geometria Solida Problemi su poliedri. Indice dei problemi risolti Problemi di mssimo e minimo in Geometri olid Problemi su poliedri Indice dei problemi risolti In generle, un problem si riferisce un figur con crtteristice specifice (p.es., il numero dei lti dell bse)

Dettagli

10 Progetto con modelli tirante-puntone

10 Progetto con modelli tirante-puntone 0 Progetto con modelli tirnte-puntone 0. Introduzione I modelli tirnte-puntone (S&T Strut nd Tie) sono utilizzti per l progettzione delle membrture in c.. che non possono essere schemtizzte come solidi

Dettagli

LE IRRESISTIBILI DOLCI TENTAZIONI DEL MOMENTO, SCEGLI LA TUA BASE SCATENA LA TUA FANTASIA CONQUISTA TANTI NUOVI CLIENTI!

LE IRRESISTIBILI DOLCI TENTAZIONI DEL MOMENTO, SCEGLI LA TUA BASE SCATENA LA TUA FANTASIA CONQUISTA TANTI NUOVI CLIENTI! Le ALL ITALIANA CREA LA TUA ALL ITALIANA Decidi di essere oriin le, cre tivo e diverso d i tuoi concorrenti : Cre le tue person lissime cup c kes ll it li n, LE IRRESISTIBILI DOLCI TENTAZIONI DEL MOMENTO,

Dettagli

Grazie. Normativa sulle emissioni dell'epa. Avviso relativo alla garanzia. Servizio "Mercury Premier"

Grazie. Normativa sulle emissioni dell'epa. Avviso relativo alla garanzia. Servizio Mercury Premier Grzie per vere cquistto uno dei migliori motori fuoribordo sul mercto che si rivelerà un ottimo investimento per l nutic d diporto. Il fuoribordo è stto fbbricto d Mercury Mrine, leder internzionle nel

Dettagli

GUIDA INCENTIVI all ASSUNZIONE e alla CREAZIONE d IMPRESA AGEVOLAZIONI SU DISPOSIZIONI NAZIONALI, REGIONALI E PROVINCIALI

GUIDA INCENTIVI all ASSUNZIONE e alla CREAZIONE d IMPRESA AGEVOLAZIONI SU DISPOSIZIONI NAZIONALI, REGIONALI E PROVINCIALI GUIDA ll ASSUNZIONE e ll CREAZIONE d IMPRESA AGEVOLAZIONI SU DISPOSIZIONI NAZIONALI, REGIONALI E PROVINCIALI Aggiornt l 31 gennio 2015 PROGRAMMA POT Pinificzione Territorile Opertiv PROGRAMMA POT Pinificzione

Dettagli

1501 QUAL È L'UNITÀ DI MISURA PER MISURARE LA CAPIENZA DELL'HARD DISK? a) Bit b) Kbyte c) Gigabyte. Risposta corretta: 1502 CHE COS'È UN BYTE?

1501 QUAL È L'UNITÀ DI MISURA PER MISURARE LA CAPIENZA DELL'HARD DISK? a) Bit b) Kbyte c) Gigabyte. Risposta corretta: 1502 CHE COS'È UN BYTE? 1501 QUL È L'UNITÀ DI MISUR PER MISURRE L PIENZ DELL'HRD DISK? a) it b) Kbyte c) Gigabyte 1502 HE OS'È UN YTE? a) Un insieme di 256 bit b) Un gruppo di 8 bit c) Un carattere che può assumere solo i valori

Dettagli

Catalogo generale Process Heat 2014 /15. La soluzione giusta per ogni applicazione. We know how. Versione 4.0

Catalogo generale Process Heat 2014 /15. La soluzione giusta per ogni applicazione. We know how. Versione 4.0 Ctlogo generle Process Het 2014 /15 L soluzione giust per ogni ppliczione. Versione 4.0 We know how. Leister Technologies AG, Corporte Center, Kegiswil, Schweiz Leister Technologies AG, Stilimento di produzione,

Dettagli

4. Trasporto pubblico non di linea: taxi e noleggio con conducente (NCC)

4. Trasporto pubblico non di linea: taxi e noleggio con conducente (NCC) 4. Trsporto pubblico non di line: txi e noleggio con conducente (NCC) L domnd di mobilità dei cittdini incontr un corrispondente offert delle diverse modlità di trsporto, sull bse delle crtteristiche degli

Dettagli

MANUALE TECNICO 080406 E SMS

MANUALE TECNICO 080406 E SMS IT MANUALE TECNICO 080406 E SMS MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore E-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili a numeri telefonici preimpostati e di attivare uscite

Dettagli

I vettori. a b. 180 α B A. Un segmento orientato è un segmento su cui è stato fissato un verso. di percorrenza, da verso oppure da verso.

I vettori. a b. 180 α B A. Un segmento orientato è un segmento su cui è stato fissato un verso. di percorrenza, da verso oppure da verso. I vettor B Un segmento orentto è un segmento su cu è stto fssto un verso B d percorrenz, d verso oppure d verso. A A Il segmento orentto d verso è ndcto con l smolo. Due segment orentt che hnno l stess

Dettagli

Serie 12 - Interruttore orario 16 A. Caratteristiche SERIE 12 12.01 12.11 12.31

Serie 12 - Interruttore orario 16 A. Caratteristiche SERIE 12 12.01 12.11 12.31 Serie - nterruttore orario 16 A SERE Caratteristiche.01.11.31 nterruttore orario elettromeccanico - Giornaliero * - Settimanale ** Tipo.01-1 contatto in scambio 16 A larghezza 35.8 mm Tipo.11-1 contatto

Dettagli

pasquale natuzzi Presidente e stilista Gruppo Natuzzi

pasquale natuzzi Presidente e stilista Gruppo Natuzzi DOLCE FAR NIENTE IN NATUZZI SOGNIAMO UN MONDO PIÙ CONFORTEVOLE. CHIAMATELA PASSIONE, MA È IL NOSTRO IMPEGNO PER DONARVI BENESSERE. PER NOI, UNA POLTRONA NON È UN SEMPLICE OGGETTO, ESSA HA UNA PRESENZA

Dettagli

IL LIBRO DI MORMON UN ALTRO TESTAMENTO DI GESÙ CRISTO

IL LIBRO DI MORMON UN ALTRO TESTAMENTO DI GESÙ CRISTO IL LIBRO DI MORMON UN ALTRO TESTAMENTO DI GESÙ CRISTO IL LIBRO DI MORMON UN ALTRO TESTAMENTO DI GESÙ CRISTO IL Libro di Mormon RACCONTO SCRITTO SU TAVOLE PER MANO DI MORMON TRATTO DALLE TAVOLE DI NEFI

Dettagli

Epigrafe. Premessa. D.Lgs. 29 dicembre 2006, n. 311 (1).

Epigrafe. Premessa. D.Lgs. 29 dicembre 2006, n. 311 (1). D.Lgs. 29-12-2006 n. 311 Disposizioni correttive ed integrtive l D.Lgs. 19 gosto 2005, n. 192, recnte ttuzione dell direttiv 2002/91/CE, reltiv l rendimento energetico nell'edilizi. Pubblicto nell Gzz.

Dettagli

ANALISI REALE E COMPLESSA a.a. 2007-2008

ANALISI REALE E COMPLESSA a.a. 2007-2008 ANALISI REALE E COMPLESSA.. 2007-2008 1 Successioni e serie di funzioni 1.1 Introduzione In questo cpitolo studimo l convergenz di successioni del tipo n f n, dove le f n sono tutte funzioni vlori reli

Dettagli

APPROFONDIMENTI SUI NUMERI

APPROFONDIMENTI SUI NUMERI APPROFONDIMENTI SUI NUMERI. Il sistem di umerzioe deimle Be presto, ll operzioe turle del otre, si è ggiut l esigez di «rppresetre» i umeri. I sistemi di umerzioe possiili soo molti; per or i limitimo

Dettagli

Sommario GIOVANI... 5 DONNE... 7. iscritti nelle liste. di mobilità IRAP... 24. Basilicataa. Piemontee Sicilia Toscana.

Sommario GIOVANI... 5 DONNE... 7. iscritti nelle liste. di mobilità IRAP... 24. Basilicataa. Piemontee Sicilia Toscana. lle ASSUN ZIONI AGEVOLAZIONI SU DISPOSIZIO NI NAZIONALI, REGIONALI E PROVINCIALII Guid 2013 PROGRAMMAA POT Pinificzione territorile opertiv Aggiornt l 31 dicembre 20133 Sommrio PRINCIPI GENERALI... 4 GIOVANI...

Dettagli

SUUNTO CORE Manuale dell utente

SUUNTO CORE Manuale dell utente SUUNTO CORE Manuale dell utente it 1 SICUREZZA.................................................................... 6 Tipologie di avvisi di sicurezza:....................................... 6 Norme di

Dettagli

Turbine I-20 Ultra 2 N E I. l t. R r. Gli irrigatori dei professionisti per gli spazi verdi residenziali di piccole e medie dimensioni

Turbine I-20 Ultra 2 N E I. l t. R r. Gli irrigatori dei professionisti per gli spazi verdi residenziali di piccole e medie dimensioni R r INFORMAZIONE PRODOTTO Turbine I-20 Ultra Gli irrigatori dei professionisti per gli spazi verdi residenziali di piccole e medie dimensioni E I - 2 0 N I B U l t U a T a PRESENTAZIONE DEL PRODOTTO L

Dettagli

Esempio Data la matrice E estraiamo due minori di ordine 3 differenti:

Esempio Data la matrice E estraiamo due minori di ordine 3 differenti: Minori di un mtrice Si A K m,n, si definisce minore di ordine p con p N, p

Dettagli

Bilance da pavimento / Bilance per pallet / Bilance per carrelli

Bilance da pavimento / Bilance per pallet / Bilance per carrelli Modelli A Z Paina è una società completamente indipendente, estita dai suoi proprietari da ormai sesta enerazioni, al servizio del Cliente con la qualità e l affidabilità dei suoi prodotti. veloce Servizio

Dettagli

100 metri. 200 metri SERIE - RISULTATI Serie Unica Clas. 1. 800 metri

100 metri. 200 metri SERIE - RISULTATI Serie Unica Clas. 1. 800 metri 00 metri RISULTTI Serie Unica 6 TROFEO DELLOMODRME MEETING DI TLETI LEGGER - appr. 0/pista/0 Organizzazione: NO00 - MTORI MSTER NOVR - NOVR RISULT MPO DI ors. Pett. tleta nno at. Società Prestazione Punti

Dettagli

Lucchetti Abus. Dinamo import. Lucchetti Abus MAXI 14 BERNARDI - COMPONENTI PER CICLO RI 06 LU 20 LU 06 RU 12 AT 02 LU 66 WWW.BERNARDISRL.

Lucchetti Abus. Dinamo import. Lucchetti Abus MAXI 14 BERNARDI - COMPONENTI PER CICLO RI 06 LU 20 LU 06 RU 12 AT 02 LU 66 WWW.BERNARDISRL. Dinamo import Lucchetti Abus DI 01 D DI 01 S RI 06 LU 06 LU 20 RU 12 DI 02 D DI 02 S AT 02 Lucchetti Abus MAXI LU 31 LU 38 LU 66 Dinablock RI 06 9,50 Dinamo in alluminio destra DI 01 D 6,50 Dinamo in alluminio

Dettagli

ESERCITAZIONI. I. 1)Una coppia ha già due figlie. Se pianificassero di avere 6 figli, con quale probabilità avranno una famiglia di tutte figlie?

ESERCITAZIONI. I. 1)Una coppia ha già due figlie. Se pianificassero di avere 6 figli, con quale probabilità avranno una famiglia di tutte figlie? ESERCITZIONI. I 1)Un coppi h già due figlie. Se pinificssero di vere 6 figli, con qule probbilità vrnno un fmigli di tutte figlie? ) 1/4 b)1/8 c)1/16 d)1/32 e)1/64 2)In un fmigli con 3 bmbini, qul e l

Dettagli

T12 Oneri per Competenze Stipendiali

T12 Oneri per Competenze Stipendiali T12 Oneri per Competenze Stipendiali Qualifica MENSLT' STPENO..S. R.../ PROGR. TRECESM MENSLT' RRETRT NNO RRETRT PER NN RECUPER PER RTR mporto Totale ECONOMC CORRENTE PRECEDENT SSENZE ECC. NZNT' N Mesi

Dettagli

passione coinvolgente

passione coinvolgente passione coinvolgente Arte ed eleganza impreziosiscono gli interni di una villa appena ristrutturata. L arredo moderno incontra la creatività di artisti internazionali. progettazione d interni far arreda

Dettagli

SOCCORRITORE IN CORRENTE CONTINUA Rev. 1 Serie SE

SOCCORRITORE IN CORRENTE CONTINUA Rev. 1 Serie SE Le apparecchiature di questa serie, sono frutto di una lunga esperienza maturata nel settore dei gruppi di continuità oltre che in questo specifico. La tecnologia on-line doppia conversione, assicura la

Dettagli

Interruttori di posizione precablati serie FA

Interruttori di posizione precablati serie FA Interruttori di posizione precablati serie FA Diagramma di selezione 01 08 10 11 1 15 1 0 guarnizione guarnizione esterna in esterna in gomma gomma AZIONATORI 1 51 5 54 55 56 5 leva leva regolabile di

Dettagli

E.P. VIT s.r.l. 004 02 048 025 ZB FINITURA LUNGHEZZA DIAMETRO MATERIALE TIPOLOGIA PRODOTTO

E.P. VIT s.r.l. 004 02 048 025 ZB FINITURA LUNGHEZZA DIAMETRO MATERIALE TIPOLOGIA PRODOTTO LISTINO PREZZI E.P. VIT s.r.l. opera da oltre un decennio nel mercato della commercializzazione di VITERIA, BULLONERIA E SISTEMI DI FISSAGGIO MECCANICI. L azienda si pone quale obiettivo l offerta di prodotti

Dettagli

1. L'INSIEME DEI NUMERI REALI

1. L'INSIEME DEI NUMERI REALI . L'INSIEME DEI NUMERI REALI. I pricipli isiemi di umeri Ripredimo i pricipli isiemi umerici N, l'isieme dei umeri turli 0; ; ; ; ;... L'ide ituitiv di umero turle è ssocit l prolem di cotre e ordire gli

Dettagli

Grazie all incessante lavoro in sinergia fra i due più attivi contester di Perugia, quali IØZUT e IKØXBX (il primo, operatore in prima linea ma anche

Grazie all incessante lavoro in sinergia fra i due più attivi contester di Perugia, quali IØZUT e IKØXBX (il primo, operatore in prima linea ma anche Grazie all incessante lavoro in sinergia fra i due più attivi contester di Perugia, quali IØZUT e IKØXBX (il primo, operatore in prima linea ma anche ricercatore sul web dei risultati dei vari contest;

Dettagli

N O EATR THI. NO LC A B ER I P TEM IS S etra.it.m w w w

N O EATR THI. NO LC A B ER I P TEM IS S etra.it.m w w w www.metra.it SISTEMI PER BALCONI. THEATRON METRA. LO STILE CHE DA VALORE AL TUO HABITAT METRA. Design, Colore, Emozione. Lo stile italiano che il mondo ci invidia. I sistemi integrati METRA sono stati

Dettagli

TRE CI LUCE PRICELIST 2014 / 2015

TRE CI LUCE PRICELIST 2014 / 2015 TRE CI LUCE PRICELIST 2014 / 2015 Validity December 1st 2014 Release 1.6 (11.11.2014) ALPHA CE - IP 40 * disponibile da dicembre 2014 / available from December 2014 Code Name Description VAT excl. L213084A.17

Dettagli

AcidSoft. Le nostre soluzioni. Innovazione

AcidSoft. Le nostre soluzioni. Innovazione AiSoft AiSoft ase alla passioe per l'iformatio teology e si oretizza i ua realtà impreitoriale, ua perfetta reazioe imia tra ooseza teia e reatività per realizzare progetti i grae iovazioe. Le ostre soluzioi

Dettagli

Elettrificatori per recinti

Elettrificatori per recinti Elettrificatori per recinti 721 Cod. R315527 Elettri catore multifunzione PASTORELLO SUPER PRO 10.000 Articolo professionale, dotato di rotoregolatore a 3 posizioni per 3 diverse elettroscariche. Può funzionare

Dettagli

Prot. Novara, 20 luglio 2015. Date Impegni Orario

Prot. Novara, 20 luglio 2015. Date Impegni Orario Prot. Novara, 20 luglio 20 OGGETTO: CALENDARIO DEGLI IMPEGNI DI SETTEMBRE 20 Date Impegni Orario 1 settembre Collegio Docenti :00 2 settembre Prove studenti con giudizio sospeso (vedi elenco) 8:30 3 settembre

Dettagli

SISTEMA LUCI ESTERNE SECTION EXL CONTENTS CONTROLLI DEL CONDUCENTE EXL-1 ALOGENO COME USARE IL MANUALE... 5 PRECAUZIONI... 6 DESCRIZIONE SISTEMA...

SISTEMA LUCI ESTERNE SECTION EXL CONTENTS CONTROLLI DEL CONDUCENTE EXL-1 ALOGENO COME USARE IL MANUALE... 5 PRECAUZIONI... 6 DESCRIZIONE SISTEMA... ONTROLLI EL ONUENTE SETION EXL SISTEM LUI ESTERNE ONTENTS E LOGENO OME USRE IL MNULE... 5 PPLIILITÀ... 5 Informazione...5 PREUZIONI... 6 PREUZIONI... 6 Precauzioni relative al sistema di sicurezza passiva

Dettagli

Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici. Trasmissioni a cinghia. dentata CLASSICA

Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici. Trasmissioni a cinghia. dentata CLASSICA Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici Trasmissioni a cinghia dentata CLASSICA INDICE Trasmissione a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici Pag. Cinghie dentate CLASSICE

Dettagli

COLLEZIONE ARCHE DA BAGNO. RADIATORE IN ACCIAIO VASCO ITALIA In vigore a partire dal 03/2014

COLLEZIONE ARCHE DA BAGNO. RADIATORE IN ACCIAIO VASCO ITALIA In vigore a partire dal 03/2014 COLLEZIONE ARCHE DA BAGNO RADIATORE IN ACCIAIO VASCO ITALIA In vigore a partire dal 03/2014 Quando la climatizzazione si fa arte Mai come a casa propria ci si occupa del comfort con tanta passione, l estetica

Dettagli

DEFINIZIONE PROCESSO LOGICO E OPERATIVO MEDIANTE IL QUALE, SULLA BASE

DEFINIZIONE PROCESSO LOGICO E OPERATIVO MEDIANTE IL QUALE, SULLA BASE DEFINIZIONE PROCESSO LOGICO E OPERATIVO MEDIANTE IL QUALE, SULLA BASE DI UN GRUPPO DI OSSERVAZIONI O DI ESPERIMENTI, SI PERVIENE A CERTE CONCLUSIONI, LA CUI VALIDITA PER UN COLLETTIVO Più AMPIO E ESPRESSA

Dettagli

Stazione Meteorologica PCE-FWS 20

Stazione Meteorologica PCE-FWS 20 www.pce-italia.it Istruzioni d uso Stazione Meteorologica PCE-FWS 20 1 Istruzioni d uso www.pce-italia.it Indice dei contenuti Titolo 1. Visione generale... 3 2. Contenuto della spedizione... 3 3. Informazione

Dettagli