next floor Grattacielo e storia a Winterthur

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "next floor Grattacielo e storia a Winterthur"

Transcript

1 Il magazine per i clienti della Schindler Ascensori SA next floor Grattacielo e storia a Winterthur Baselworld Splendore in nome del lusso Precisione e artigianato alla sede di Tamedia Schindler Award si concentra ora sulla mobilità Fortino di Magletsch Il mondo nascosto di Oberschan

2 Contenuto 4 Baselworld Splendore in nome del lusso 8 Sede Tamedia a Zurigo La fantastica costruzione in legno dell archistar Shigeru Ban 1 2 Global Schindler Award La mobilità come tema centrale 1 4 Jungfraujoch Grande prestazione di Schindler al «Top of Europe» 1 8 Park Hotel Vitznau Molto più di un hotel di lusso 22 Siegfried Zofingen Da classica casa farmaceutica a fornitore 25 Manor Un modello di successo per gli acquisti 28 Leica Geosystems Heerbrugg Misurare il mondo 3 1 Wintower Sulzer torna nel grattacielo 34 Fortino di Magletsch Il mondo nascosto di Oberschan Albert Zimmermann Schindler Svizzera pubblica da otto anni l amata rivista dedicata ai clienti next floor, che in tutto questo tempo ha vissuto delle foto dal carattere unico del fotografo zurighese Albert Zimmermann. Con il suo stile, la sua attenzione ai dettagli e il suo infallibile occhio per le prospettive particolari, ha dato alla rivista un volto inconfondibile. Il 27 settembre 2013, all età di 63 anni, Albert Zimmermann ha perso la vita in un incidente d auto. La redazione di next floor ne è rimasta profondamente scossa ed esprime alla famiglia le più sentite condoglianze. Beat Baumgartner, responsabile comunicazione Schindler Svizzera Impressum Editore Schindler Ascensori SA, Marketing & Comunicazione, CH-6030 Ebikon Redazione Beat Baumgartner Indirizzo della redazione next floor, Zugerstrasse 13, CH-6030 Ebikon/Luzern, Amministrazione indirizzi Immagine in copertina Manuel Rickenbacher Impaginazione aformat.ch Litho click it AG Stampa Multicolor Print AG Tiratura copie Edizione next floor appare due volte all anno in lingua tedesca, francese e italiana Copyright Schindler Ascensori SA, riproduzione su richiesta e con indicazione della fonte

3 Editorial «Swissness» allo stato puro Gentili lettrici, gentili lettori, era il 1874, esattamente 140 anni fa, quando Robert Schindler ed Eduard Villiger aprivano a Lucerna una piccola officina meccanica che all inizio produceva soprattutto macchine agricole. Divenuto titolare unico dell azienda, 20 anni dopo Schindler iniziava a fabbricare ascensori a trazione elettrica. Non ultimo grazie al boom dell edilizia alberghiera di fine XIX secolo, questi divennero il prodotto di maggiore successo dell azienda. E già nel 1906 Schindler cominciò a espandersi all estero, aprendo a Berlino la prima succursale al di fuori del territorio svizzero. Oggi la nostra azienda è un impresa internazionale, presente con le sue succursali in 100 Paesi e con oltre collaboratori. Ascensori e scale mobili sono rimasti i principali settori di attività. Come è avvenuto per altri gruppi internazionali, il fulcro della nostra attività si è nel frattempo spostato verso i mercati in forte crescita dell Asia: ma nel cuore Schindler è rimasta un azienda famigliare a forte connotazione svizzera. Schindler è ancora «Swissness allo stato puro»! Swissness è sinonimo di qualità, affidabilità, innovazione, flessibilità; significa servizio al cliente e integrità. Questi valori costituiscono il nucleo della promessa legata al nostro marchio, della nostra immagine, assolutamente evidente anche nei diversi progetti che presentiamo in questo numero di next floor. La promessa legata al marchio è da intendersi in senso letterale: è una vera promessa. Diventa realtà se ogni giorno ci sforziamo di tenervi fede. Purtroppo non sempre ci riusciamo. Se non mettiamo in pratica i nostri valori, se non facciamo tutto ciò che comporta fregiarsi del marchio «Swissness», vi preghiamo di farcelo sapere. Vorremmo saperlo, vorrei saperlo: perché solo in questo modo possiamo migliorarci e restare il leader in Svizzera per le soluzioni di mobilità. Rainer Roten CEO Schindler Svizzera next floor 3

4 Architettura Svizzera Baselworld Splendore in nome del lusso 4

5 TESTO Timm Delfs FOTO Albert Zimmermann Una volta all anno, in primavera, Basilea cambia completamente volto, diventando tutto d un tratto internazionale e mondana. Il numero di donne in abito elegante e tacchi alti e di uomini in giacca e cravatta aumenta improvvisamente, rimane quasi costante per una settimana, e poi torna di nuovo ai soliti livelli. Tutto questo per Baselworld, il più grande e importante salone internazionale dell orologeria e della gioielleria. Anno dopo anno, attira sempre più visitatori. Per l edizione 2014, gli organizzatori prevedono un affluenza di oltre persone. Di queste, circa 3500 dovrebbero essere giornalisti, che arrivano da tutto il mondo per parlare dell evento e di orologi, gioielli e tendenze. Queste cifre sono ancora più sbalorditive se si pensa che Baselworld è un salone specializzato che si rivolge soprattutto a gioiellieri e commercianti di orologi, e non ai clienti finali. Baselworld, il salone dell orologeria e della gioielleria più importante del mondo, plasma l atmosfera di Basilea in primavera, ma la sua presenza architettonica colpisce tutto l anno. Lo scorso anno Baselworld è stato ospitato per la prima volta nella nuova fiera di Basilea. Schindler ha fornito tutte le scale e gli ascensori per l imponente costruzione di Herzog & de Meuron. Chi è davvero interessato al mondo dell orologeria, tuttavia, non si lascia spaventare neanche dal costo del biglietto d ingresso, di 60 franchi. Il vero scopo di questo mega evento, però, è accogliere concessionari, venditori al dettaglio di orologi e gioiellieri provenienti da tutto il mondo. Qui possono incontrare i produttori e valutare e acquistare le novità per l anno successivo. Normalmente a Basilea occorre decidere quanti e quali orologi ordinare, e concludere ordini vincolanti. Se per i produttori questo significa poter pianificare meglio la produzione, per i commercianti al dettaglio rappresenta invece un grosso rischio. Sguardo in un mondo unico: Baselworld è il salone che detta le tendenze in materia di orologi e gioielli in tutto il mondo. Le foto si riferiscono alla fiera % del fatturato annuo Fiuto per gli affari e conoscenza delle tendenze e delle abitudini di acquisto del proprio Paese sono importanti presupposti per evitare di comprare merce difficile da vendere l anno successivo. Durante Baselworld, gli espositori realizzano circa l 80 % del loro fatturato annuo. Altrettanto considerevole è l impegno con cui cercano di attirare l attenzione dei dettaglianti. Anche i giornalisti vengono intrattenuti con eventi, ricevimenti e spettacoli. Dopotutto sono loro che dovrebbero dipingere a tutto il mondo lo sfavillante mondo dell orologeria e della gioielleria, e stimolare le voglie dei consumatori. Il tempo è primaverile; lo spazio che racchiude i padiglioni è brulicante di vita. Si vedono persone che corrono da un entrata all altra e giovani donne che riposano i piedi affaticati sedute sulle scale, sotto un tiepido sole che si riflette sulle luccicanti facciate in alluminio dell edificio fieristico inaugurato nel c next floor 5

6 Architettura Svizzera La presentazione è tutto: il salone si rivolge soprattutto a commercianti di orologi, gioiellieri e rivenditori. 6

7 c Uno speciale insieme architettonico Oggi la fiera di Basilea comprende una serie di edifici che danno vita a un insieme architettonico particolarmente interessante. L edificio più vecchio, caratterizzato da un orologio sulla parte frontale, fu realizzato nel 1954 sul progetto di Hans Hofmann. Venne costruito per l annuale fiera campionaria, un esposizione dei prodotti dell industria svizzera in cui l orologeria occupava ancora uno spazio marginale. Solo nel 1973 le venne dedicato un intero padiglione. Undici anni dopo, quando la Swatch ridiede consapevolezza a questa industria, il settore orologeria si separò dalla «Muba» e fondò la propria fiera, chiamandola semplicemente «Basilea». Nel 1986 il salone dell orologeria divenne internazionale e si preparò a superare la Muba. Ormai distante dall originale fiera campionaria, nel 2003 cambiò il nome in un più maturo «Baselword». I padiglioni costruiti successivamente attorno all edificio originale vennero eretti sotto questo nuovo nome. Facts & Figures Nell edificio della fiera di Basilea inaugurato nel 2013 sono stati installati i seguenti prodotti Schindler: 12 montacarichi Schindler Cust 6 ascensori per persone Schindler ascensori per i pompieri Schindler scale mobili Schindler 9300AE Nuovo edificio, un capolavoro di logistica Nel 1999 fu inaugurato il padiglione 1, progettato da Theo Hotz, mentre nel 2003 fu la volta del grattacielo di Morger & Degelo e Daniele Marques, alto 105 metri e sede di un hotel e di un ristorante. Nel 2011 furono invece avviati i lavori per costruire gli splendidi padiglioni disegnati dallo studio di architettura Herzog & de Meuron di Basilea, che con i lucenti rivestimenti in alluminio dominano la piazza fieristica. La costruzione di questi padiglioni fu un opera magistrale a livello di logistica. I lavori dovettero essere ripetutamente interrotti durante le fiere e il passaggio dei camion all interno della città fu difficoltoso. Si dovettero fermare i lavori e coprire i cantieri anche per Baselworld A quel punto rimanevano circa 13 mesi per smantellare gli edifici esistenti e costruire i nuovi padiglioni, finiture interne comprese. I padiglioni fieristici vennero inaugurati il 23 aprile 2013 con una grande cerimonia, mentre all interno l allestimento degli stand continuava a pieno ritmo. Due giorni dopo, Baselworld 2013 aprì i battenti e per la prima volta il pubblico poté ammirare con stupore l interno dei nuovi padiglioni. Una piccola «città di orologi» nel padiglione 1 Ora le persone si affrettano da un entrata all altra della piazza fieristica. Entrando dai tornelli del padiglione 1, ci si ritrova in una città fatta di case il cui scopo è rappresentare marche di orologi. Ogni anno questa città viene costruita nel giro di due mesi da un esercito di lavoratori, che dopo la conclusione della fiera smontano e portano via tutto ancora più velocemente. Le marche hanno investito milioni per la progettazione e la costruzione di questi elementi d immagine, spesso composti da più piani e non di rado pensati da famosi architetti e designer. All interno di queste case ci sono uffici, spazi dedicati alla vendita e soprattutto gioielli di inestimabile valore. Raramente tanti oggetti preziosi si concentrano in un solo punto del mondo come succede durante Baselworld. Perfetta riproduzione della luce Le misure di sicurezza sono di conseguenza elevate, anche se non è affatto facile, visto che dovrebbero evitare di disturbare quanto più possibile l atmosfera sontuosa che emana il lusso. Un visitatore che alla sera si avvicina all uscita, dopo ore passate ad ammirare gli stand, si accorgerà con sorpresa che fuori è buio. All interno le luci sono disposte in modo tanto perfetto da far perdere completamente il senso del tempo. Dall entrata principale lo sguardo si alza verso la grande apertura nel rivestimento abilmente curvato che ricopre lo spazio. E ci si comincia a chiedere com è possibile non aver notato questa cesura da dentro. E soprattutto: dov erano i padiglioni, mentre noi ci muovevamo tra gli stand? È qui che sta la bravura degli architetti: quello che fuori è così rappresentativo, all interno passa completamente in secondo piano. n next floor 7

8 Architettura Svizzera Da oltre 100 anni Tamedia ha i suoi uffici nel quartiere Werdareal di Zurigo. Ora la casa editrice ha costruito una nuova sede per 400 collaboratori. L archistar giapponese Shigeru Ban ha usato una quantità enorme di legno. Tuttavia, anziché creare un atmosfera da chalet, gli spazi emanano una sensazione di apertura e luminosità e un inconfondibile profumo. Precisione e artigianato La nuova sede di Tamedia Testo Katrin Ambühl Foto Julien Vonier Da lontano lo stabile a 7 piani sembra un normale edificio di uffici con una facciata in vetro. Ma entrando nell atrio, si avverte subito la particolarità della costruzione. A catturare l attenzione è l alta e imponente struttura in legno, con travi e pilastri disposti perpendicolarmente e collegati da enormi nodi. Passano attraverso tutti i piani e da soli portano l intero carico dell edificio metri cubi di legno, elementi prefabbricati con precisione millimetrica. In cantiere sono stati assemblati come fossero pezzi di Meccano giganti. «I lavori di costruzione erano spettacolari e sono stati svolti con una precisione assoluta», ricorda Christoph Zimmer. Il responsabile della comunicazione di Tamedia era anche capo progetto del nuovo edificio. Ha rappresentato le richieste del committente, del gruppo Ta media e in particolare di Pietro Supino, presidente del Consiglio di amministrazione. Supino conobbe Shigeru Ban a Parigi e, rimasto affascinato dall architettura visionaria del giapponese, gli chiese di realizzare la nuova costruzione. Shigeru Ban accettò. «L edificio avrebbe dovuto avere una struttura aperta, offrire spazi di lavoro gradevoli ed essere sostenibile», spiega Christoph Zimmer, riassumendo le richieste della committenza. «Volevamo un edificio d eccellenza a un costo non eccessivo». Uno degli architetti più innovativi del mondo Shigeru Ban era proprio la persona giusta. Il giapponese è uno degli architetti più innovativi al mondo. Ha ottenuto la fama grazie a costruzioni in tubi di cartone, come quella per il padiglione giapponese all Expo 2000 di Hannover. Continua a usare il cartone anche in zone colpite da catastrofi, dove bisogna costruire alloggi di emergenza in modo veloce ed economico. Per Shigeru Ban la sostenibilità è un elemento imprescindibile nell architettura. Per questo ama usare non solo carta e cartone, ma anche legno. Il fatto che si sia aggiudicato il nuovo edificio di Tamedia forse è dovuto anche a Hermann Blumer di Herisau, sua conoscenza di vecchia data. Insieme all ingegnere dell ETH, il giapponese aveva già realizzato progetti in legno che tra gli esperti del settore sembravano semplicemente irrealizzabili. Ad esempio il Centre Pompidou di Metz, con la sua copertura esagonale in legno. Inoltre, Shigeru Ban vede delle somiglianze tra l architettura giapponese e quella svizzera: «Entrambi i Paesi hanno una lunga tradizione nelle costruzioni in legno ed entrambi danno molto valore alla precisione e all artigianato». Questo è stato il suo primo progetto in Svizzera. Per il suo edificio a emissioni zero di CO 2 ha ricevuto lodi non solo dal pubblico, ma anche dalle persone che lavorano nella nuova sede di Tamedia. «La gente dice che la costruzione in legno evoca una sorta di atmosfera da baita che crea un clima lavorativo piacevole», sottolinea Shigeru Ban. Oltre alla costruzione del nuovo edificio, il progetto prevedeva anche l aggiunta di un piano allo stabile già esistente accanto a c 8

9 L archistar giapponese Shigeru Ban considera il legno non come componente d atmosfera o decorazione, ma esclusivamente come elemento costruttivo. c next floor 9

10 Architettura Svizzera Alto riconoscimento per Shigeru Ban c Tamedia, di cui Shigeru Ban è stato responsabile solo in parte. Costruzione, non decorazione A differenza di una baita o di uno chalet, questo edificio non presenta elementi in legno decorativi. Shigeru Ban non considera mai il legno come componente ornamentale o d atmosfera, ma esclusivamente come elemento costruttivo. Da questo nasce anche la particolare suggestione dello spazio. Gli enormi pilastri e travi in legno sono autentici e arcaici, e a coronare il tutto ci sono nodi di collegamento lavorati ad arte. Gli elementi, in legno d abete della Stiria, sono stati prefabbricati con grande precisione e alta tecnologia, e fresati a CNC. Un capolavoro degli ingegneri del legno, ma anche dei carpentieri che hanno assemblato sul posto i pesanti pezzi. L edificio è stato dotato di una grande facciata in vetro. Si tratta di una facciata doppia con una sorta di zona cuscinetto climatizzante. Lo spazio tra la facciata esterna e quella interna regola in modo naturale le temperature interne, imprigionando il caldo o il freddo. Ha però anche un altra funzione: su ogni piano sono state collocate una lounge e un angolo salotto. È una zona molto amata da tanti giornalisti, soprattutto perché lì possono spalancare, o meglio, far scorrere, le enormi finestre in vetro del centro della facciata. In questo modo nei giorni più caldi quello spazio intermedio si trasforma in uno spazio all aria aperta. Il «padre» della nuova sede centrale di Tamedia, il grande architetto giapponese Shigeru Ban, ha ottenuto il Premio Pritzker Si tratta del riconoscimento più prestigioso per l'architettura a livello mondiale e sarà consegnato all architetto 56enne il 13 giugno ad Amsterdam. Shigeru Ban ha progettato fra l altro la sede centrale del gruppo orologiero svizzero Swatch a Tokyo. Autore di opere eleganti e innovative per committenti privati, è noto anche il suo «ricorso creativo a materiali non convenzionali» in numerose operazioni umanitarie in territori afflitti da catastrofi: questi alcuni dei motivi che hanno deciso l assegnazione. Ban ha progettato, fra l altro, alloggi di emergenza in Ruanda, ad Haiti e nelle Filippine. Nei pavimenti a terrazzo sono state inserite, scrupolosamente a mano, pietre colorate del Ticino. Costruire per le persone, non per la storia Shigeru Ban costruisce non per la storia dell architettura, ma per le persone, e questo emerge chiaramente anche dal nuovo edificio di Tamedia. «Non è un architetto che fa solo uno schizzo, si occupa di tutti i dettagli», racconta il responsabile di progetto Christoph Zimmer. Anche se è un architetto richiesto a livello mondiale, non si dà arie da star. Uno dei dettagli si trova nello spazio eventi al piano terra. Lì i committenti volevano un divisorio. Il giapponese propose allora di utilizzare tubi di cartone irrecuperabili alti due metri, su cui un tempo era arrotolata la carta della vecchia tipografia della casa editrice. Il paravento è semplice e fatto con materiali riciclati, e mostra un pezzo di storia dell azienda. Altrettanto speciale è il pavimento del piano terra, nato da un idea del committente. Nei chiari pavimenti a terrazzo sono state inserite, scrupolosamente a mano, pietre colorate del Ticino. Il rivestimento a terra si estende fino agli ascensori per persone e conferisce allo spazio un carattere vivo, naturale. Il dettaglio più bello in assoluto, tuttavia, lo si vede solo di sera, quando le luci interne tra le travi illuminano il legno, e il gioco di luce, vetro e legno svela che cos è l edificio: un oasi di benessere per giornalisti. n 10

11 Il gioco di luce, vetro e legno conferisce alla nuova sede di Tamedia un carattere speciale. Facts & Figures Inizio progetto Gennaio 2009 (domanda di costruzione) Lavori Febbraio 2011 maggio 2013 Inaugurazione 9 luglio 2013 Superficie utile m 2 (compreso piano aggiuntivo di Stauffacherquai) Architetto Shigeru Ban Architects Europe, Parigi Pianificazione generale Itten und Brechbühl, Berna Appaltatore generale HRS Real Estate, Frauenfeld Carpenteria in legno Blumer-Lehmann, Gossau Ascensori 2 ascensori per persone Schindler scala mobile Schindler 2600 next floor 11

12 Mobilità Per la prima volta lo Schindler Award definisce come area del concorso una località extraeuropea: la metropoli della Cina meridionale Shenzen. Gestiscono il concorso di architettura Myriam Perret e il Professor Kees Christiaanse dell ETH di Zurigo. Dopo dieci anni di successi sul fronte europeo, Schindler Award si apre per la prima volta a livello globale. Fortemente incentrato sul tema mobilità, quest anno il concorso di architettura guarda alla metropoli cinese Shenzen. Mobilità al centro del Global Schindler Award TESTO Sibylle Lagler FOTO Julien Vonier / Com Schindler ha istituito lo Schindler Award nel 2003, in occasione dell Anno europeo dei disabili. Ogni due anni studenti di architettura di tutta Europa affrontano problemi che affliggono quotidianamente le persone con disabilità. Nel 2012, ad esempio, hanno presentato alcune soluzioni per rendere lo Schützenmatte di Berna un quartiere accessibile a tutti. Dopo dieci anni ricchi di risultati positivi, nel 2014 l'ormai rinomato concorso di architettura si muove in una nuova direzione. Azienda globale, concorso globale Finora lo Schindler Award era rivolto solo agli studenti universitari europei. Essendo un azienda attiva a livello mondiale, è naturale che Schindler estenda il concorso a livello globale. Ora possono partecipare studenti di architettura, paesaggistica, urbanistica e progettazione di tutto il mondo. Anche la giuria in futuro avrà un carattere più internazionale. Tuttavia, non è ancora stato stabilito in via definitiva chi effettivamente giudicherà i lavori che saranno presentati quest an no. È noto, invece, il nuovo Management Team del concorso: il Professor Kees Christiaanse, professore ordinario di Architettura e urbanistica all ETH di Zurigo e direttore del Future Cities Laboratory a Singapore, e Myriam Perret, assistente di ricerca e insegnamento per Architettura e urbanistica all ETH di Zurigo. Mobilità come fondamento dell urbanità In particolare le città in forte espansione, le cosiddette «Future Cities», dovranno affrontare la questione sempre più pressante di come muoversi efficacemente in un ambiente urbano che sia il più possibile privo di barriere architettoniche. Pertanto il Global Schindler Award pone come tema centrale la mobilità. «La mobilità è una condizione fondamentale per la nascita e il funzionamento delle città del XXI secolo. Di fronte alle sfide che ci pone il futuro urbano, dobbiamo reagire adottando un approccio interdisciplinare che integri mobilità e urbanistica», afferma Myriam Perret, sottolineando l importanza di questa tematica. La prima edizione del concorso globale sarà dedicata a un area di Shenzhen. Situata nella Cina meridionale, al confine con Hong Kong, Shenzen è una delle metropoli cinesi con il tasso di crescita più elevato. «L Asia è teatro di processi di urbanizzazione estremamente veloci, che da un lato aumentano la densità dei centri cittadini e dall altro creano quartieri con un organizzazione complessa. Vediamo Shenzhen come il simbolo di questi processi: una città in cui sviluppi come addensamento, espansione e potenziamento o rinnovo delle infrastrutture si verificano contemporaneamente», precisa il Professor Kees Christiaanse, per spiegare la scelta dell area oggetto del concorso. Alla ricerca di soluzioni sostenibili Questa primavera, durante un semestre di ricerca presso l ETH di Zurigo, il Professor Kees Christiaanse e Myriam Perret definiscono, insieme a 24 studenti, l impostazione generale del concorso, analizzando i molteplici aspetti di Shenzhen nel corso di un laboratorio e visitando la città per 10 giorni. «Sia il laboratorio sia il viaggio 12

13 sono organizzati insieme agli esperti del Future Cities Laboratory. Inoltre collaboriamo con il governo e con altri attori di Shenzhen per raccogliere dati e valutare la rilevanza dei diversi temi», spiega Myriam Perret. Secondo il Professor Christiaanse, una sfida particolarmente impegnativa per i partecipanti di quest anno sarà «gestire i rapidi processi di urbanizzazione. Inoltre, i progetti dovranno rispondere alla domanda di una maggiore densità e reagire alla necessità di modelli urbani più sostenibili». n Global Schindler Award Il Global Schindler Award è un iniziativa nata dalla collaborazione fra il Gruppo Schindler, il Politecnico federale di Zurigo e il Future Cities Laboratory di Singapore. Date del concorso Da febbraio a luglio Semestre di ricerca sull argomento con 24 studenti dell ETH di Zurigo Marzo 2014 Viaggio studio di 10 giorni a Shenzhen 1 agosto 2014 Apertura del concorso 15 novembre 2014 Chiusura iscrizioni 31 gennaio 2015 Termine di consegna dei progetti 1 trimestre 2015 Conferimento dei premi alla Schindler Award Ceremony maggiori informazioni Andrea Murer, Project Manager Schindler Award, telefono , next floor 13

14 Servizio Elevate prestazioni sul «Top of Europe» Un elicottero ha trasportato il verricello riparato alla piattaforma panoramica dello Sphinx, dove i montatori di Schindler lo hanno installato in meno di un giorno. 14

15 Le montagne e i ghiacciai dello Jungfraujoch offrono un panorama unico e trasmettono una sensazione magica: una sosta in questo luogo è un «must» per (quasi) ogni turista in visita in Svizzera. Particolarmente impressionante è la vista a 360 dalla piattaforma panoramica della roccia dello Sphinx, resa accessibile esclusivamente da due ascensori di Schindler, che sono sottoposti a un carico elevato e costante e devono garantire la massima affidabilità. Quando l autunno scorso uno dei due si è arrestato, è stato richiesto l intervento di Schindler Berna. Testo Beat Baumgartner Immagine Silvano De Matteis Ogni anno visitatori da tutto il mondo ammirano l affascinante panorama alpino sul Jungfraujoch, a 3454 m s.l.m. Il passo è circondato dalle spettacolari cime innevate dell Oberland bernese e ai suoi piedi, sul sul versante verso il Vallese, si trova lo straordinario paesaggio glaciale e nevoso del l Aletsch, che, con una lunghezza di 23 km, è il più grande ghiacciaio delle Alpi. Ormai solo pochi visitatori raggiungono la cima utilizzando ancora corda, piccozza e attrezzatura da arrampicata. Da 100 anni (1912) la Ferrovia della Jungfrau li trasporta comodamente in 50 minuti dalla stazione a monte Kleine Scheidegg della linea Wengernalpbahn attraverso tornanti arditi e gallerie chilometriche fino alla più alta stazione sotterranea d Europa, il «Top of Europe». Nelle stazioni intermedie Eigerwand e Eismeer i treni sostano per qualche minuto per consentire ai visitatori di ammirare dai finestrini l affascinante panorama montano. Oggigiorno circa due terzi dei visitatori provengono dall Asia, in particolare dalla Cina, dall India e dal Giappone. Il Jungfraujoch offre un ampio ventaglio di attrazioni per turisti: è possibile ammirare le sculture del palazzo di ghiaccio, visitare la mostra sul patrimonio dell umanità o vedere un video sul panorama della regione della Jungfrau. Dal 2012 esiste anche il percorso sotterraneo «Alpine Sensation», che consente ai visitatori di acquisire informazioni sullo sviluppo turistico delle Alpi e sulla storia delle Ferrovie della Jungfrau, attraverso documenti e oggetti originali. Gli sportivi invece possono fare un escursione di un ora sul ghiacciaio fino al rifugio Mönchsjochhütte oppure divertirsi nel Fun Park con gli sci, lo snowboard o la slitta. Tuttavia, la maggiore attrazione sul «Top of Europe» è la piattaforma panoramica dello Sphinx, accanto alla stazione a monte, aperta al pubblico nel A 3571 metri di altezza i visitatori possono godere di una vista unica a 360 in qualsiasi condizione meteorologica. Già nel 1894, dopo il permesso di costruzione della Ferrovia della Jungfrau, il pioniere delle ferrovie di montagna Adolf Guyer-Zeller aveva promesso di erigere una stazione di ricerca sullo Jungfraujoch, che tuttavia è stata aperta appena nel Nel 1937 è stato realizzato l osservatorio dello Sphinx con un telescopio di 76 cm, sul quale nel 1950 è stata costruita una cupola per osservazioni astronomiche, visibile da lontano. Una delle stazioni meteorologiche più moderne al mondo Attualmente la stazione meteorologica sulla cima estrema è una delle più moderne al mondo. Ogni 10 minuti trasmette automaticamente i dati di circa 25 elementi atmosferici alla Centrale meteorologica svizzera a Zurigo. Nonostante l automatizzazione, ancora oggi due ricercatori (e un cane), sostituiti ogni 10 giorni, prestano il loro servizio nella stazione meteorologica più alta d Europa, che è quindi sempre dotata di equipaggio. Fin dall inizio, lo spuntone roccioso dello Sphinx non non solo era utilizzato dalla stazione di ricerca come osservatorio, ma era anche un punto panoramico molto gettonato. Dal 1937 un ascensore nostalgico trasportava turisti e ricercatori fino in cima, attraverso un vano di 112 metri, scavato nella roccia di permafrost, alla modesta velocità di un metro e mezzo al secondo. Con l incremento dei visitatori aumentò anche la frequenza di corse dell ascensore anti- c next floor 15

16 Servizio Il montatore di Schindler durante l installazione del rullo di deviazione riparato. Tutto doveva avvenire in tempi brevi. 16

17 200 milioni di franchi per il progetto del secolo c quato, trasportando fino a 1500 persone al giorno: «un vero e proprio collo di bottiglia» ricorda Andreas Wyss, che dal 1987 è responsabile tecnico di tutti gli impianti e dell infrastruttura dello Jungfraujoch, alla quale nel frattempo si sono aggiunti anche 16 ascensori di Schindler. Nei lavori di ampliamento del 1996, due ascensori a elevate prestazioni di Schindler hanno permesso l alleggerimento e l aumento di capacità tanto agognati. Questi impianti, insieme a quelli del Prime Tower, rientrano tuttora tra gli ascensori più veloci della Svizzera, con una velocità di 6,3 metri al secondo, trasportando fino a 1200 passeggeri all ora. Da allora, le estenuanti attese dei turisti davanti all ascensore fanno parte del passato. Tuttavia, i due ascensori dello Sphinx circolano in particolari condizioni. Il vano dell ascensore viene raffreddato per non compromettere la stabilità delle pareti nel permafrost. Questi due impianti e l ascensore nostalgico sono gli unici accessi alla piattaforma panoramica e all osservatorio. Non esistono scale di emergenza. Nell alta stagione arrivano giornalmente allo Jungfraujoch 5000 visitatori, la maggior parte dei quali vuole salire sulla piattaforma panoramica. Un guasto in questo periodo può comportare una situazione molto spiacevole. Abbreviare il viaggio fino allo Jungfraujoch e migliorare l attrattiva del comprensorio sciistico Kleine Scheidegg- Männlichen: questo è l obiettivo del progetto di 200 milioni di franchi per una nuova cabinovia, promosso dal gruppo Ferrovie della Jungfrau e dalla cabinovia Grindelwald-Männlichen (GGM). Una cosiddetta funivia a V dovrebbe collegare la stazione a valle della cabinovia Grindelwald-Männlichen al Männlichen e alla stazione Eigergletscher della Ferrovia della Jungfrau. Con la sostituzione della funivia del Männlichen, il tracciato della linea verrà solo leggermente adattato. Per il ghiacciaio dell Eiger le Ferrovie della Jungfrau costruiranno una cabinovia completamente nuova, che in 15 minuti trasporterà i passeggeri da Grindelwald Grund all Eiger, su un tragitto complessivo di 6483 metri. A tal fine è necessario costruire sette piloni fino a 66 metri di altezza. A Rothenegg verrà costruita una fermata della ferrovia dell Oberland bernese, dalla quale i passeggeri potranno trasbordare direttamente sulle ferrovie di montagna. In questo modo il viaggio da Berna allo Jungfraujoch viene abbreviato di 50 minuti. Un lavoro eccellente dopo il «worst case» Venerdì 16 agosto 2013 si verificò proprio questo scenario: il cuscinetto orientabile di un rullo di deviazione si ruppe e fu necessario fermare uno dei due ascensori in via d emergenza. Wyss era molto preoccupato, poiché davanti all unico ascensore funzionante si formavano lunghe code e alcuni turisti dovevano aspettare più di un ora per la salita o la discesa. Presso Schindler gli promisero che il problema sarebbe stato affrontato il lunedì successivo, poiché a Ebikon, a causa di un ponte, nessuno lavorava. Tuttavia Wyss insistette per una riparazione urgente e Schindler Berna mobilitò all istante tre riparatori, uno dei quali dovette persino rientrare dalle vacanze. Sabato i tre esperti furono trasportati in elicottero allo Jungfraujoch. Smontarono il pezzo difettoso e lo portarono a valle con la ferrovia e poi con l autocarro a Ebikon, dove tra lunedì e mercoledì fu riparato in modo competente. Giovedì 22 agosto, alle prime luci dell alba, il pezzo fu ritrasportato sul monte in elicottero. Alle 17 dello stesso giorno la riparazione era terminata e i tecnici di Schindler potevano dirsi soddisfatti. Anche Wyss era molto contento: «I riparatori di Schindler hanno fatto un lavoro eccezionale». n La tabella di marcia è ambiziosa, poiché la concessione della cabinovia Grindel wald Männlichen scade nel 2016, dopodichè dovrebbe entrare in funzione la nuova cabinovia per otto persone. Tuttavia, il progetto deve superare ancora alcuni ostacoli, visto che il tracciato della linea attraversa 27 terreni di proprietà. Inoltre, i comuni di Grindelwald e Lauterbrunnen devono ancora votare il progetto e anche la Protezione della natura e del paesaggio riveste un ruolo decisionale determinante. next floor 17

18 Costruire e rinnovare «Non siamo solo un hotel di lusso» Completamente rinnovato, il Park Hotel Vitznau infonde nuova vita alla lunga tradizione svizzera della ricettività di alto livello. Ora la struttura è concepita per rinnovare contenuti e offerte, e creare per gli ospiti un valore aggiunto. TESTO Stefan Doppmann FOTO Klaus Lorke /Julien Vonier /Albert Zimmermann Dalle suite del Park Hotel Vitznau si ammira una vista mozzafiato su vette alpine ricoperte di neve e su versanti scoscesi a picco sul lago. È questa eccezionale posizione che da centinaia di anni attira turisti da tutta Europa sulle sponde del Lago dei Quattro Cantoni. E anche a un anno dalla riapertura di questa tradizionale struttura, che negli anni della Gründerzeit ha contribuito a portare al massimo splendore il settore alberghiero di lusso in Svizzera, l ineguagliabile panorama esercita ancora lo stesso magico fascino. Una visione da seguire Anche se molto è uguale a prima, a Vitznau il Park Hotel vuole reinventare la ricettività di alto livello. «Siamo un normalissimo hotel di lusso e contemporaneamente qualcosa di più», spiega il General Manager Urs Langenegger. La POK Pühringer, proprietaria del Park Hotel, persegue una visione: riunire sotto uno stesso tetto mondi molto diversi come l industria alberghiera, la riabilitazione medica, la scienza finanziaria e la cultura. 18

19 Un opera d arte in vetro, l ascensore per persone Schindler all interno dell hotel. Il Park Hotel di Vitznau, un castello da fiaba in una magnifica posizione sul Lago dei Quattro Cantoni. Tant è vero che all hotel è annesso un centro di riabilitazione neurologica, volto ad aiutare con gli approcci terapeutici più moderni la guarigione di pazienti che, ad esempio, devono riprendersi da un ictus. Il servizio alberghiero di prima qualità e il suggestivo paesaggio naturale servono per stimolare il processo di guarigione. A sua volta la clinica contribuisce a estendere a tutto l anno quell attività che prima della ristrutturazione era tipica della stagione estiva. Fondi per la ricerca All interno del Park Hotel Vitznau dovrebbe nascere un centro di ricerca, il Research and Innovation Center «RIC» Lake Lucerne, finanziato soprattutto dalle società del gruppo Pühringer, da fondazioni vicine al gruppo e dalla famiglia Pühringer. La ricerca si occuperebbe di diverse questioni riguardanti i c next floor 19

20 Costruire e rinnovare A ogni suite dell albergo è stato dato un volto diverso ed è stato associato un determinato tema. Vogliamo mettere i nostri ospiti a contatto con nuovi contenuti che non si aspettano certo di trovare in un albergo.» Urs Langenegger, General Manager del Park Hotel Vitznau. c settori della medicina, della teoria finanziaria e dell economia aziendale. In particolare, il gruppo Pühringer vuole approfondire la comprensione dei mercati finanziari e avvicinare teoria e pratica. Non mancherebbero collegamenti interdisciplinari per acquisire ulteriori elementi d informazione. Suite dal design personalizzato In sostanza, nel Park Hotel Vitznau la fondazione nonprofit P&K Pühringer vuole unire «Health & Wealth», ossia benessere e salute, e al contempo creare nuovi valori per la società. «Anche gli ospiti che sono solo alla ricerca di un po di relax dovrebbero trarre ispirazione da questa idea», spiega Urs Langenegger. Proprio per dare spazio all ispirazione, a ogni suite dell albergo è stato dato un volto diverso ed è stato associato un determinato tema. Per le suite sul mondo della finanza, ad esempio, hanno influito profondamente eminenti economisti come William Sharpe e Joseph Schumpeter. Nei corridoi sono stati disposti pannelli contenenti informazioni su ogni argomento. Altre camere sono dedicate a pittura, musica e teatro, e anche alla cultura gastronomica e al vino sono stati consacrati degli spazi. Solo a Vitznau esistono suite che omaggiano i Piccoli Cantori di Vienna o il famoso Château d Yquem di Bordeaux. A contatto con il nuovo Oltre che sul nutrimento dell intelletto, ovviamente la struttura punta molto anche sul benessere del corpo. Già il primo anno, lo chef Nenad Mlinarevic del ristorante Focus dell hotel è stato premiato con una seconda stella. E nella cantina sono riposte bottiglie di vini pregiati provenienti da tutto il mondo, tra cui rarità particolarmente esclusive. Per il piacere dell anima, invece, è presente una generosa area spa e benessere. «Vogliamo convincere i nostri ospiti offrendo con passione un servizio di qualità. Contemporaneamente, però, vogliamo anche metterli a contatto con nuovi contenuti che non si aspettano certo di trovare in un albergo. Tutti gli spazi del Park Hotel riservano una sorpresa e invitano a riflettere ma anche a godersi momenti piacevoli», svela Urs Langenegger. n I dipinti nei tre vani degli ascensori dell hotel rispecchiano i temi dei vari piani. 20

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA I DESTINATION CENTER I Destination Center COS è UN DESTINATION CENTER? SHOPPING SPORT DIVERTIMENTO Un Destination Center e una combinazione di aree tematiche,

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update MERCATO MONDIALE DEI BENI DI LUSSO: TERZO ANNO CONSECUTIVO DI CRESCITA A DUE CIFRE. SUPERATI I 200 MILIARDI DI EURO NEL 2012 Il mercato del

Dettagli

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar.

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutto il fascino delle montagne dell Alto Adige, catturato nelle specialità L Alto Adige,

Dettagli

La luce dà emozione agli acquisti

La luce dà emozione agli acquisti Comunicato stampa La luce dà emozione agli acquisti Un nuovo supermercato Spar con illuminazione interamente LED studiata da Zumtobel Per il suo nuovo supermercato a Budapest, la catena Spar ha chiamato

Dettagli

Repower guarda al futuro con fiducia

Repower guarda al futuro con fiducia Repower guarda al futuro con fiducia Giovanni Jochum Quale membro della Direzione di Repower, società con sede a Poschiavo, desidero presentare il mio punto di vista sui fattori che stanno cambiando radicalmente

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Contribuite anche voi al nostro successo.

Contribuite anche voi al nostro successo. Entusiasmo da condividere. Contribuite anche voi al nostro successo. 1 Premi Nel 2009 e nel 2012, PostFinance è stata insignita del marchio «Friendly Work Space» per la sua sistematica gestione della salute.

Dettagli

Panoramica su Holcim. Holcim (Svizzera) SA

Panoramica su Holcim. Holcim (Svizzera) SA Strength. Strength. Performance. Performance. Passion. Passion. Panoramica su Holcim Holcim (Svizzera) SA Un Gruppo globale con radici svizzere Innovativi verso il secondo secolo Innovazione, sostenibilità

Dettagli

Al vostro livello. Tre clienti tre storie di successo.

Al vostro livello. Tre clienti tre storie di successo. Al vostro livello. Tre clienti tre storie di successo. Reiner Gfeller. Responsabile Asset Management. Allianz Suisse Immobiliare SA. La Allianz Suisse Immobiliare SA collabora dal 2011 con Livit. L azienda

Dettagli

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali Calo degli esercizi commerciali in sede fissa. Nell ultimo decennio l intero comparto della distribuzione commerciale ha

Dettagli

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore g Dimore di La o Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore Dimore di Lago Dimore di Lago, terzo volume storico della Collana

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

Protezione dal Fuoco. Vetri Resistenti al Fuoco. Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Pilkington Pyroclear

Protezione dal Fuoco. Vetri Resistenti al Fuoco. Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Pilkington Pyroclear Protezione dal Fuoco Vetri Resistenti al Fuoco Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Pilkington Pyroclear Chicago Art Istitute, Chicago (USA). Chi siamo Produciamo e trasformiamo vetro dal 1826. Questa

Dettagli

La bellezza è la perfezione del tutto

La bellezza è la perfezione del tutto La bellezza è la perfezione del tutto MERANO ALTO ADIGE ITALIA Il generale si piega al particolare. Ai tempi di Goethe errare per terre lontane era per molti tutt altro che scontato. I viandanti erano

Dettagli

- GIOVEDÌ 9 APRILE DOMENICA 19 APRILE 2015 -

- GIOVEDÌ 9 APRILE DOMENICA 19 APRILE 2015 - COMUNICATO STAMPA PRESENTAZIONE DI UN ECCEZIONALE INSIEME DI CREAZIONI DI JEAN PROUVÉ E DI UNA SELEZIONE DI GIOIELLI E OROLOGI DA COLLEZIONE CHE SARANNO PROPOSTI NELLE PROSSIME ASTE. - GIOVEDÌ 9 APRILE

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI SCENARI ENERGETICI AL 24 SINTESI Leggi la versione integrale degli Scenari Energetici o scaricane una copia: exxonmobil.com/energyoutlook Scenari Energetici al 24 Gli Scenari Energetici offrono una visione

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

Inchiesta sull importanza del patrimonio in Svizzera. realizzata per l Ufficio federale della cultura

Inchiesta sull importanza del patrimonio in Svizzera. realizzata per l Ufficio federale della cultura Dipartimento federale dell'interno DFI Ufficio federale della cultura UFC Inchiesta sull importanza del patrimonio in Svizzera realizzata per l Ufficio federale della cultura Luglio 2014 Rapport_I Indice

Dettagli

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012 9 / 30 settembre 2012 Il progetto 2012 Il progetto 2012 di DimoreDesign, sulla scia del successo dell edizione 2011, ne riprende e amplia l obiettivo fondamentale di rendere fruibile il patrimonio artistico,

Dettagli

NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009

NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009 NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009 Arrivi 2.016.536 Presenze 8.464.905 PROVINCIA IN COMPLESSO Arrivi: superata

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

Tecnologia Facciate continue Finestre e porte a battente V E Finestre e porte in Alluminio-Legno Finestre e porte scorrevoli

Tecnologia Facciate continue Finestre e porte a battente V E Finestre e porte in Alluminio-Legno Finestre e porte scorrevoli www.metrawindows.it PERSIANA SCORREVOLE Sistemi oscuranti METRA. LO STILE CHE DA VALORE AL TUO HABITAT METRA. Design, Colore, Emozione. Lo stile italiano che il mondo ci invidia. I sistemi integrati METRA

Dettagli

Rigips Trophy 2016. Concorso-costruzioni a secco unico per artigiani e architetti

Rigips Trophy 2016. Concorso-costruzioni a secco unico per artigiani e architetti Rigips Trophy 2016 Concorso-costruzioni a secco unico per artigiani e architetti I costruttori dell opera vincitrice 2016 riceveranno : il Gold-Trophy, tanta pubblicità sui media specializzati e l invito

Dettagli

Soluzioni complete e innovative per l Habitat del futuro

Soluzioni complete e innovative per l Habitat del futuro Soluzioni complete e innovative per l Habitat del futuro Saint-Gobain, attraverso i suoi marchi, sviluppa e produce nuove generazioni di materiali con un approccio moderno e completo al mercato delle costruzioni:

Dettagli

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso L'ULTIMO PARADISO Lasciarsi alle spalle la vita caotica della città a partire alla volta di località tranquille, senza rumori nel completo relax sentendosi in paradiso,

Dettagli

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa L ITALIA E IL TURISMO INTERNAZIONALE NEL Risultati e tendenze per incoming e outgoing Venezia, 11 aprile 2006 I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE Caratteristiche e comportamento di spesa Valeria Minghetti CISET

Dettagli

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012 anno 2 - numero 3 - marzo/aprile 2012 MADE IN ITALY PAVANELLOMAGAZINE l intervista Certificazione energetica obbligatoria Finestra Qualità CasaClima Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre

Dettagli

COLLEZIONE ARCHE DA BAGNO. RADIATORE IN ACCIAIO VASCO ITALIA In vigore a partire dal 03/2014

COLLEZIONE ARCHE DA BAGNO. RADIATORE IN ACCIAIO VASCO ITALIA In vigore a partire dal 03/2014 COLLEZIONE ARCHE DA BAGNO RADIATORE IN ACCIAIO VASCO ITALIA In vigore a partire dal 03/2014 Quando la climatizzazione si fa arte Mai come a casa propria ci si occupa del comfort con tanta passione, l estetica

Dettagli

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58 format nell accostare gli ingredienti e da raffinatezza della presentazione che fanno trasparire la ricchezza di esperienze acquisite nelle migliori cucine di Europa e Asia da questo chef 45enne d origini

Dettagli

PERSIANE FINSTRAL. Estetica e funzionalità nel rispetto della tradizione

PERSIANE FINSTRAL. Estetica e funzionalità nel rispetto della tradizione PERSIANE FINSTRAL Estetica e funzionalità nel rispetto della tradizione PERSIANE 2 Oscuramento e protezione visiva nel rispetto della tradizione Le persiane, oltre al loro ruolo principale di elemento

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

DESIGNA Portfolio. italiano

DESIGNA Portfolio. italiano DESIGNA Portfolio italiano ///02/03 Stefan Ille CTO DESIGNA Dr. Thomas Waibel CEO DESIGNA Intro Un futuro con radici profonde. Saper cambiare modo di pensare. Saper cambiare modo di operare. Continuando

Dettagli

HI- MACS vous presente son nouveau mobilier contemporain

HI- MACS vous presente son nouveau mobilier contemporain Communiqué de presse Octobre 2013 HI- MACS vous presente son nouveau mobilier contemporain Minimal e asimmetrici, due tavoli firmati Mjiila in HI-MACS Il design, è l arte di progettare degli oggetti per

Dettagli

NUOVA DIRETTIVA ECODESIGN. Costruire il futuro. Per climatizzatori per uso domestico fino a 12kW (Lotto 10)

NUOVA DIRETTIVA ECODESIGN. Costruire il futuro. Per climatizzatori per uso domestico fino a 12kW (Lotto 10) NUOVA DIRETTIVA ECODESIGN Costruire il futuro Per climatizzatori per uso domestico fino a 12kW (Lotto 10) 1 indice Obiettivi dell Unione Europea 04 La direttiva nel contesto della certificazione CE 05

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

(OLL 2) (Disposizioni speciali per determinate categorie di aziende e di lavoratori)

(OLL 2) (Disposizioni speciali per determinate categorie di aziende e di lavoratori) Ordinanza 2 concernente la legge sul lavoro (OLL 2) (Disposizioni speciali per determinate categorie di aziende e di lavoratori) 822.112 del 10 maggio 2000 (Stato 1 aprile 2015) Il Consiglio federale svizzero,

Dettagli

THEATRON Linea GLASS. Sistemi per Balconi

THEATRON Linea GLASS. Sistemi per Balconi www.metrawindows.it THEATRON Linea GLASS Sistemi per Balconi METRA. LO STILE CHE DA VALORE AL TUO HABITAT METRA. Design, Colore, Emozione. Lo stile italiano che il mondo ci invidia. I sistemi integrati

Dettagli

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda TCS Carta Aziendale Soccorso stradale e protezione giuridica circolazione per veicoli aziendali TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda Un problema in viaggio? Ci pensa il Suo pattugliatore

Dettagli

Il Servizio Sismico Svizzero (SED)

Il Servizio Sismico Svizzero (SED) Il Servizio Sismico Svizzero (SED) Storia e missione del SED Il Servizio Sismico Svizzero registra in media due terremoti al giorno. Di questi, circa dieci ogni anno sono abbastanza forti da essere percepiti

Dettagli

Solar Impulse Revillard Rezo.ch. Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente.

Solar Impulse Revillard Rezo.ch. Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente. Solar Impulse Revillard Rezo.ch Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente. La visione di ABB ABB è orgogliosa della sua alleanza tecnologica e innovativa con Solar Impulse, l aereo

Dettagli

Schindler 9500AE Tappeti mobili inclinati Tipo 10/15 Tranquillità e sicurezza Anche se avanzano con brio

Schindler 9500AE Tappeti mobili inclinati Tipo 10/15 Tranquillità e sicurezza Anche se avanzano con brio Tappeti mobili inclinati Tipo 10/15 Tranquillità e sicurezza Anche se avanzano con brio 2 3 4 Tipo 10 e Tipo 15 Affidabilità per i centri commerciali Appositamente studiati per i centri commerciali, i

Dettagli

Un catalizzatore per una maggiore produttività nelle industrie di processo. Aggreko Process Services

Un catalizzatore per una maggiore produttività nelle industrie di processo. Aggreko Process Services Un catalizzatore per una maggiore produttività nelle industrie di processo Aggreko Process Services Soluzioni rapide per il miglioramento dei processi Aggreko può consentire rapidi miglioramenti dei processi

Dettagli

Dichiarazione Popolazione e cultura

Dichiarazione Popolazione e cultura IX/11/1 Dichiarazione Popolazione e cultura I Ministri delle Parti contraenti della Convenzione delle Alpi attribuiscono agli aspetti socio economici e socio culturali indicati all art 2, comma 2, lettera

Dettagli

Andiamo più a fondo nella conoscenza del Sistema Solare

Andiamo più a fondo nella conoscenza del Sistema Solare Andiamo più a fondo nella conoscenza del Sistema Solare Come abbiamo visto nelle pagine precedenti il Sistema Solare è un insieme di molti corpi celesti, diversi fra loro. La sua forma complessiva è quella

Dettagli

La Ville Radieuse di Le Corbusier

La Ville Radieuse di Le Corbusier Modelli 8: la città funzionale La Ville Radieuse di Le Corbusier Riferimenti bibliografici: - Le Corbusier, Verso una architettura, a cura di P. Cerri e P. Nicolin, trad. it., Longanesi, Milano, 1987 -

Dettagli

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore VOI esprime sia una dedica ai nostri graditissimi ospiti, destinatari delle nostre attenzioni quotidiane, sia l acronimo di VERA OSPITALITÀ ITALIANA,

Dettagli

Una soluzione sempre pronta a magazzino: Service e parti di ricambio KSB

Una soluzione sempre pronta a magazzino: Service e parti di ricambio KSB La nostra tecnologia. Il vostro successo. Pompe n Valvole n Service Una soluzione sempre pronta a magazzino: Service e parti di ricambio KSB 02 Introduzione Rapidi, affidabili e competenti da oltre 140

Dettagli

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015 Ospitalità STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 BENVENUTI A SAN SIRO Il nuovo modo di vivere la partita Amala e colora un emozione di nero e d azzurro. Inter Corporate 2014-15 è l esclusivo programma di Corporate

Dettagli

by marktgerecht.jm.ohg strategische markenführung www.marktgerecht.com ADIOS VENTILOS! Perché si sono estinte le valvole. www.schiel.

by marktgerecht.jm.ohg strategische markenführung www.marktgerecht.com ADIOS VENTILOS! Perché si sono estinte le valvole. www.schiel. www.schiel.biz by marktgerecht.jm.ohg strategische markenführung www.marktgerecht.com ADIOS VENTILOS! Perché si sono estinte le valvole. Adios Ventilos! o Perché si sono estinte le valvole. Editore: Schiel

Dettagli

L immagine gustativa della tua azienda Divisione Catering Aziendale

L immagine gustativa della tua azienda Divisione Catering Aziendale Catering fieristico e Banqueting per ogni evento di business L immagine gustativa della tua azienda Divisione Catering Aziendale Credo che un buon cibo, preparato con ingredienti di qualità e un equilibrato

Dettagli

SCIARE AL CORNO ALLE SCALE

SCIARE AL CORNO ALLE SCALE SCIARE AL CORNO ALLE SCALE IL CORNO ALLE SCALE SPORT INVERNALI PER TUTTI E A TUTTI I LIVELLI, CALDA OSPITALITÀ E PIACEVOLI MOMENTI DI SVAGO E DI RELAX: È CIÒ CHE OFFRE IL CORNO ALLE SCALE, LA STAZIONE

Dettagli

VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS

VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS : VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS Un Viaggio indimenticabile attraverso la Storia Venice-Simplon Orient-Express è il treno più famoso del mondo, con una storia ultracentenaria che nasce nel 1864 e prosegue

Dettagli

L ASCENSORE. Conoscerlo meglio per gestirlo ed usarlo correttamente. COS È L ANACAM. Saper affrontare le emergenze. Quando non usare l ascensore.

L ASCENSORE. Conoscerlo meglio per gestirlo ed usarlo correttamente. COS È L ANACAM. Saper affrontare le emergenze. Quando non usare l ascensore. L ASCENSORE Conoscerlo meglio per gestirlo ed usarlo correttamente. Saper affrontare le emergenze. Quando non usare l ascensore. Cosa fare? Cosa non fare? Questo pieghevole è offerto dal vostro ascensorista

Dettagli

S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp.

S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp. CATTANEO & Co. - BG SC_I 01/2005 S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp.it Realizzare un connubio perfetto fra

Dettagli

I mutamenti tecnologici fra le due guerre.

I mutamenti tecnologici fra le due guerre. I mutamenti tecnologici fra le due guerre. Vediamo ora i cambiamenti tecnologici tra le due guerre. È difficile passare in rassegna tutti i più importanti cambiamenti tecnologici della seconda rivoluzione

Dettagli

Io ò bevuto circa due. mesi sera e mattina. d una aqqua d una. fontana che è a. quaranta miglia presso. Roma, la quale rompe. la pietra; e questa à

Io ò bevuto circa due. mesi sera e mattina. d una aqqua d una. fontana che è a. quaranta miglia presso. Roma, la quale rompe. la pietra; e questa à Io ò bevuto circa due mesi sera e mattina d una aqqua d una fontana che è a quaranta miglia presso Roma, la quale rompe la pietra; e questa à rotto la mia e fàttomene orinar gran parte. Bisògniamene fare

Dettagli

GAM. I nostri servizi di società di gestione

GAM. I nostri servizi di società di gestione GAM I nostri servizi di società di gestione Una partnership con GAM assicura i seguenti vantaggi: Forniamo sostanza e servizi di società di gestione in Lussemburgo Offriamo servizi di alta qualità abbinati

Dettagli

Progetto Rubiera Centro

Progetto Rubiera Centro LE POLITICHE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA PER LA QUALIFICAZIONE DEI CENTRI COMMERCIALI NATURALI Progetti anno 2013 (D.G.R. n. 1822/2013) Bologna, 1 luglio 2014 Progetto Rubiera Centro Il progetto del comune

Dettagli

LEAR ITALIA MES/LES PROJECT

LEAR ITALIA MES/LES PROJECT LEAR ITALIA MES/LES PROJECT La peculiarità del progetto realizzato in Lear Italia da Hermes Reply è quello di integrare in un unica soluzione l execution della produzione (con il supporto dell RFID), della

Dettagli

L'Italia della bioedilizia è campione del mondo, ma per il Governo l'efficienza è una cenerentola

L'Italia della bioedilizia è campione del mondo, ma per il Governo l'efficienza è una cenerentola L'Italia della bioedilizia è campione del mondo, ma per il Governo l'efficienza è una cenerentola E' italiana la casa ad alta efficienza energetica campione del mondo che si è aggiudicata il primo posto

Dettagli

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ...

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ... LA CITTÀ VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE 1. Parole per capire Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: città... città industriale... pianta della città...

Dettagli

KATE OTTEN Sudafrica

KATE OTTEN Sudafrica Creare edifici che nutrano lo spirito umano e ispirino l immaginazione. Raggiungere l eccellenza architettonica nel contesto specifico dell Africa. Trovare una risposta adeguata alle peculiarità di ogni

Dettagli

Aiuto alla compilazione del modulo Caratteristiche dell edificio

Aiuto alla compilazione del modulo Caratteristiche dell edificio Aiuto alla compilazione del modulo Caratteristiche dell edificio Edificio Ai sensi dell art. 3 del ordinanza sul Registro federale degli edifici e delle abitazioni, l edificio è definito come segue: per

Dettagli

Alle nostre latitudini la domanda di

Alle nostre latitudini la domanda di minergie Protezioni solari con lamelle, in parte fisse, e gronde Benessere ter edifici ed effi Nella società contemporanea trascorriamo la maggior parte del nostro tempo in spazi confinati, in particolare

Dettagli

Resellers Kit 2003/01

Resellers Kit 2003/01 Resellers Kit 2003/01 Copyright 2002 2003 Mother Technologies Mother Technologies Via Manzoni, 18 95123 Catania 095 25000.24 p. 1 Perché SMS Kit? Sebbene la maggior parte degli utenti siano convinti che

Dettagli

C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove

C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove I love Ci C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove poter crescere con gioia e buon senso, contribuendo

Dettagli

S.A.S. Principe Max von und zu Liechtenstein, CEO di LGT

S.A.S. Principe Max von und zu Liechtenstein, CEO di LGT Breve ritratto «Focalizzazione, continuità, prospettiva globale e l opportunità per i clienti di coinvestire con la proprietaria e i collaboratori ci hanno aiutato a sviluppare ulteriormente la nostra

Dettagli

IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia

IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia Affronteremo un breve viaggio per scoprire il significato che la volta celeste aveva per i popoli

Dettagli

Le problematiche del turismo: uno sguardo interdisciplinare. Roberto Furlani WWF Italia Ufficio Turismo

Le problematiche del turismo: uno sguardo interdisciplinare. Roberto Furlani WWF Italia Ufficio Turismo Roberto Furlani WWF Italia Ufficio Turismo Secondo l Organizzazione Mondiale per il Turismo, le Alpi accolgono ogni anno il 12% circa del turismo mondiale. Parallelamente le Alpi rappresentano anche uno

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design

Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design Dove: Principioattivo Via Melzo 34, 20129 Milano Giorni/Orari apertura: 14/19

Dettagli

La Svizzera nel raffronto europeo. La situazione socioeconomica degli studenti delle scuole universitarie

La Svizzera nel raffronto europeo. La situazione socioeconomica degli studenti delle scuole universitarie La Svizzera nel raffronto europeo La situazione socioeconomica degli studenti delle scuole universitarie Neuchâtel, 2007 Il sistema universitario svizzero La Svizzera dispone di un sistema universitario

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

Piena visibilità, anche con il filtro antiparticolato. Soluzioni tecniche per prevenire gli infortuni con le macchine di cantiere

Piena visibilità, anche con il filtro antiparticolato. Soluzioni tecniche per prevenire gli infortuni con le macchine di cantiere Piena visibilità, anche con il filtro antiparticolato Soluzioni tecniche per prevenire gli infortuni con le macchine di cantiere Spesso succede che le macchine di cantiere debbano essere dotate a posteriori

Dettagli

Alice e la zuppa di quark e gluoni

Alice e la zuppa di quark e gluoni Alice e la zuppa di quark e gluoni Disegnatore: Jordi Boixader Storia e testo: Federico Antinori, Hans de Groot, Catherine Decosse, Yiota Foka, Yves Schutz e Christine Vanoli Produzione: Christine Vanoli

Dettagli

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi Tra Il Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, con sede in Via Cristoforo Colombo, 44, 00187

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Il traino olimpico porta il Piemonte sopra al tetto dei 10 milioni di presenze

COMUNICATO STAMPA. Il traino olimpico porta il Piemonte sopra al tetto dei 10 milioni di presenze COMUNICATO STAMPA Torino, 23 maggio 2006 Il traino olimpico porta il Piemonte sopra al tetto dei 10 milioni di presenze Il turismo in Piemonte continua a crescere. Nel 2005 gli arrivi di turisti che hanno

Dettagli

Come evitare i rischi di una due diligence tradizionale

Come evitare i rischi di una due diligence tradizionale Mergers & Acquisitions Come evitare i rischi di una due diligence tradizionale Di Michael May, Patricia Anslinger e Justin Jenk Un controllo troppo affrettato e una focalizzazione troppo rigida sono la

Dettagli

ASSOVINI SICILIA, L ASSOCIAZIONE CHE FA IMPRESA

ASSOVINI SICILIA, L ASSOCIAZIONE CHE FA IMPRESA ASSOVINI SICILIA, L ASSOCIAZIONE CHE FA IMPRESA Promuovere la Sicilia del vino di qualità come se fosse una grande azienda, dotata di obiettivi, strategia e know-how specifico. Ecco il segreto dell associazione

Dettagli

Evoluzione della fattura elettronica a livello internazionale e sua utilità

Evoluzione della fattura elettronica a livello internazionale e sua utilità Evoluzione della fattura elettronica a livello internazionale e sua utilità 6 settembre 2012 Bruno Koch Situazione iniziale tipica in una città campione Numero di abitanti: 100 000 Volume di fatture: ricevute

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE 66 Bologna, 11 febbraio 2015 MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE Per dare feste non serve sempre un motivo. Ma quelle di Meglio Così, il ciclo di eventi che si terrà a Bologna tra febbraio

Dettagli

Opere di urbanizzazione

Opere di urbanizzazione Opere di urbanizzazione di Catia Carosi Con il termine opere di urbanizzazione si indica l insieme delle attrezzature necessarie a rendere una porzione di territorio idonea all uso insediativo previsto

Dettagli

Centrale ad accumulazione con sistema di pompaggio da 1.000 megawatt

Centrale ad accumulazione con sistema di pompaggio da 1.000 megawatt Progetto «Lago Bianco» Centrale ad accumulazione con sistema di pompaggio da 1.000 megawatt L energia che ti serve. Repower AG Repower è una società del settore energetico operante a livello internazionale

Dettagli

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A delle Vie Francigene Pacchetto Soci 2015 1 MOSTRA DA CANTERBURY A ROMA: 1.800 KM ATTRAVERSO L EUROPA La mostra approfondisce, attraverso immagini supportate da testi

Dettagli

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO Premessa: RITORNARE ALL ECONOMIA REALE L economia virtuale e speculativa è al cuore della crisi economica e sociale che colpisce l Europa.

Dettagli

REPORTAGE/Nuove sfde. Israele che pedala UN MAR MORTO

REPORTAGE/Nuove sfde. Israele che pedala UN MAR MORTO REPORTAGE/Nuove sfde Israele che pedala UN MAR MORTO PiENO di vita 74 bambini, donne, professionisti: tutti insieme per provare il fascino di viaggiare in bici attraverso un deserto unico, con partenza

Dettagli

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM INDICE Premessa Adotta una Scuola per l EXPO 2015: obiettivi Tipologie di scuole La procedura di selezione delle scuole Le modalità per adottare la

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

IL 7 PQ in breve Come partecipare al Settimo programma quadro per la ricerca

IL 7 PQ in breve Come partecipare al Settimo programma quadro per la ricerca Ricerca comunitaria idee cooperazione persone euratom capacità IL 7 PQ in breve Come partecipare al Settimo programma quadro per la ricerca Guida tascabile per i nuovi partecipanti Europe Direct è un servizio

Dettagli

Leica ScanStation 2 Un nuovo livello di versatilità e velocità negli scanner laser

Leica ScanStation 2 Un nuovo livello di versatilità e velocità negli scanner laser Leica ScanStation 2 Un nuovo livello di versatilità e velocità negli scanner laser Leica scanstation 2 ha portato la scansione laser a un livello più alto, grazie a un incremento di 10 volte della velocità

Dettagli

Edizione Agosto 2006. Il grande cerchio per una protezione naturale

Edizione Agosto 2006. Il grande cerchio per una protezione naturale Edizione Agosto 2006 Il grande cerchio per una protezione naturale FERRONDO -Innovazione astuto dinamico di valore Con un unico profilo FERRONDO GRANDE combina protezione dai rumori e Design. La sua forma

Dettagli

Risanamento delle tubazioni dall interno

Risanamento delle tubazioni dall interno La soluzione di oggi per le tubazioni di ieri: Risanamento delle tubazioni dall interno Costi inferiori fino al 50% niente demolizioni, niente sporco, niente macerie nessuna interruzione nella gestione

Dettagli

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015!

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA L'Archeotour, giunto quest'anno alla sua XI edizione, è un'iniziativa del Rotary Club Cagliari per far conoscere

Dettagli

1. Lo sport mens sana in corpore sano

1. Lo sport mens sana in corpore sano 1. Lo sport mens sana in corpore sano Mens sana in corpore sano è latino e vuol dire che lo sport non fa bene soltanto al corpo ma anche alla mente. E già ai tempi dei romani si apprezzavano le attività

Dettagli