DISL #5. NFTA Tunnel Camp. AkroBabylon. Loss of Altitude. ISSA Fano. Red Bull SKD Team FLCPA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DISL #5. NFTA Tunnel Camp. AkroBabylon. Loss of Altitude. ISSA Speed @ Fano. Red Bull SKD Team FLCPA"

Transcript

1 NFTA Tunnel Camp Loss of Altitude Red Bull SKD Team DISL #5 AkroBabylon ISSA Fano FLCPA

2 90percent the Italian Skydiving Magazine - 10 Anno Reg. Tribunale di Roma nr 39/2006 del 3 Febbraio WebNews Nr. 70 Maggio 2014 JOCKERFLY EDIZIONI Direttore Responsabile: Emanuele Bielli Manoscritti, foto, disegni ed altro materiale inviato, anche se non pubblicati non verranno restituiti. La Redazione ed i singoli Autori non sono responsabili per incidenti o danni causati dall utilizzo improprio delle informazioni contenute nella presente pubblicazione. 90percent è una rivista d informazione sul paracadutismo sportivo, non un manuale d istruzione. Altresì i singoli Autori sono responsabili legalmente per le notizie riportate negli articoli firmati. Tutte le collaborazioni non sono remunerate salvo in alcuni casi con specifici accordi. Sono riservate le proprietà artistiche, letterarie e scientifiche. Per riproduzioni anche parziali è fatto l obbligo di citare la fonte. On Cover: AkroBabylon by Kuri Kuratle In Questo Numero - Contents da pag 04 a pag 09 World Team 222 way Fly it Forward da pag 11 a pag 14 Red Bull Skydive Team da pag 17 a pag 22 Skydive Dubai DISL #5 da pag 24 a pag 28 NFTA Tunnel Camp da pag 31 a pag 32 ISSA Speed Skydiving Fano da pag 33 a pag 35 FLCPA swoop Competition da pag 37 a pag 39 Randy Swallows photos da pag 40 a pag 41 AkroBabylon da pag 43 a pag 45 CYPRES Adjustable Activation Altitude Setting da pag 47 a pag 50 Loss of Altitude by SkydiveMag.com PARACADUTISMO VENDO E COMPRO PARACADUTISMO ITALIA

3 Andrey Veselov World Team 2014 Fly it Forward Tentativo di Record del Mondo: 2 punti sequenziali a 222 elementi Eloy (Arizona ) 28 March- 04 April 2014 A Eloy in Arizona si è svolto l evento del WORLD TEAM Fly It Forward in cui si è tentato di effettuare il nuovo Record del Mondo: 2 punti sequenziali (cioè due formazioni nello stesso lancio) con 222 paracadutisti. L evento si è svolto dal 28 Marzo al 04 Aprile 2014: ben 8 giorni di lanci; i primi 2 giorni sono stati effettuati lanci di riscaldamento con gruppi più piccoli di 60, 90 e 132 persone. Nei giorni successivi sono iniziati i lanci con il gruppo al completo, cioè con 222 skydivers e sono cominciati i tentativi di Record del Mondo. Ci sono però stati 2 giorni in cui per troppo vento nel deserto abbiamo effettuato un solo lancio al giorno e successivamente vi è stato, purtroppo un gravissimo incidente che ha portato al decesso di una paracadutista tedesca. L incidente è stato causato da un malfunzionamento del paracadute principale, seguito da uno sgancio dello stesso a una quota troppo bassa, con conseguente impossibilità di apertura del paracadute di emergenza. L entusiasmo si è ovviamente smorzato ed è stato fatto un lancio in suo onore per esprimere il nostro cordoglio: nella formazione al completo (ora a 221 elementi) mancava tutto il suo settore tedesco (30 persone). Durante i lanci di tentativo di record la base della formazione ha impiegato diversi lanci prima di trovare l assetto giusto che garantisse una buona stabilità e un buon rateo di caduta, il che ha contribuito a rallentare la marcia verso il record. Il gruppo della base ha così effettuato alcuni lanci addizionali per consolidare la loro prestazione. Negli ultimi 3 giorni, abbiamo poi ripreso i tentativi di Record ora a 221 persone, per precisa scelta dell organizzazione, guidata dal sempre grandissimo BJ WORTH (persona di grandissimo valore morale, oltre che talentuosissimo sportivo skydiver). Il posto della donna tedesca non è stato sostituito da nessuna delle oltre 30 persone che facevano parte del gruppo Alpha: ovvero le bravissime riserve pronte a subentrare per qualsiasi necessità. I lanci sono stati effettuati da 10 aerei: 5 skyvan e 5 twinotter, da una quota di metri circa ( piedi), con l utilizzo dell ossigeno fino all uscita dall aereo. Tutti i lanci venivano filmati e fotografati da 9 dei migliori videomen al mondo, capitanati dal sempre grandissimo Andrey Veselov: Willy Boeykens, Gustvo Cabana, Norman Kent, Igor Konstantinov, Sergey Kuleshov, David Major, Mansur Mustafin e Henny Wiggers. La nostra giornata tipo iniziava molto prima del sorgere del sole: sveglia alle 5:00 per essere già pronti alle 6:30 al campo volo per il primo briefing con già la tuta addosso e il materiale pronto al lancio (paracadute e casco con dispositivi elettronici accesi). Tutto l evento era organizzato per garantire il massimo della sicurezza, visto il gruppo molto numeroso: a terra venivano provate e riprovate tutte le sequenze a partire dall ordine di uscita dai rispettivi aerei, dalla traiettoria da seguire in approccio alla formazione, all arrivo e presa con delicatezza sulla persona già in formazione. Per arrivare alla simulazione della parte più delicata e pericolosa delle derive: ovvero dell allontanamento dalla formazione per poter aprire il paracadute il più possibile lontani gli uni dagli altri. Sono stati decisi ben 4 livelli di deriva: gli skydivers iniziavano l allontanamento partendo dagli anelli più esterni, alle diverse quote assegnate: 1 livello di deriva: inizio a quota metri, deriva ravvicinata nel piccolo sottogruppo fino a metri, per poi aprirsi a ventaglio e continuare fino alla quota di apertura di 900 metri; 2 livello di deriva: partiva a quota metri; 3 livello a quota 1.500; ed infine 4 livello a quota metri. A vela aperta, molta attenzione al traffico circostante, rimanere a perdere quota nella zona di apertura del paracadute (con virate lente) per atterrare in quella parte del deserto; evitando di avvicinarsi tutti al campo volo. Avevamo infatti a disposizione carri aperti che ci venivano a recuperare subito dopo l atterraggio in pieno deserto. Dall alto si potevano scorgere qua e là fra i cespugli del deserto le bandierine arancioni, che davano un minimo di indicazione della direzione del vento; ma era meglio essere pronti ad atterrare in TUTTE le direzioni: non si sa mai come si dispongono i cespugli e gli alberelli secchi nel deserto e andarci contro solo per atterrare contro vento può far male!!!! La formazione in aria era formata da una base (formata da 42 persone) e da 6 settori (di 30 persone) attorno, ognuno con il suo capitano e vice-capitano. Il settore nel quale eravamo Alessandra Bertozzi (io) e Davide Coin era il Settore 3 capitanato dal grande Patrick Passe che ha guidato, insieme al suo vice capitano Stephane Mattoni, il nostro settore portandolo ad essere quasi sempre il migliore e il più performante durante i tentativi di Record del Mondo, chiudendo anche le 2 figure previste. Gli Italiani presenti al Record erano 8: Alessandra Bertozzi, Davide Coin, Paolo Dose, Giorgio Martini, Silvio Rotondo, Claudio Serafini, Francesco Sforza e Rossella Tura. Avremmo dovuto essere 9 Italiani, purtroppo Klaus Unterhofer (di Bolzano), un grandissimo e talentuosissimo skydiver, nonché specialissimo amico, ci ha lasciato proprio pochi giorni prima dalla partenza dell evento a causa di un attacco di cuore. A lui dedico questo articolo: porteremo sempre il suo sorriso positivo e sincero con noi. Un ringraziamento al mitico BJ Worth per l impeccabile organizzazione, a partire dalla scrupolosa attenzione sulla sicurezza del numeroso gruppo, all eccellenza dei 10 piloti, sempre in perfetto assetto e formazione. Molti i servizi offerti per garantire il più possibile il comfort nella drop zone: acqua gratis di giorno, birra gratis di sera, servizio catering, servizi igienici numerosi e ben gestiti, servizio taxi dopo gli atteraggi nel deserto, ripiegatori bravi e veloci, molti e belli i gadget sull evento, quali magliette, borsoni, thermos, torcia, adesivi, stemmi da applicare alle tute, ecc.. Infine sono stati offerti 2 party uno di benvenuto e uno al termine con un ricco buffet. Grazie a tutto lo staff del World Team: Roger Ponce De Leon, Rob Laidlaw, Lou Tommaso, Patrick Passe, Dieter Kirsch, Pal Bergan, Alia Veselova, Mike Johnston and Mikey Raible. Siamo stati inoltre onorati della presenza in campo e del suo supporto della leggenda del paracadutismo: Jerry Bird, il padre fondatore delle formazioni di paracadutismo. BJ Worth, con questo evento, ha inoltre festeggiato e terminato i 20 anni di attività del World Team

4 con numerosissimi Record raggiunti. Inoltre in questo evento, abbiamo comunque realizzato con successo 2 punti (ovvero 2 figure) con 219 skydivers; solo 2 persone non sono riuscite ad entrate nella formazione, e questo è un Record del Mondo non ufficiale. Grazie quindi a BJ Worth, Jerry Bird, Patrick Passe e tutto lo staff del World Team per la stupenda esperienza, ancora una volta è stato un grande onore partecipare. Alessandra Bertozzi e Davide Coin World Team 2014 Fly it Forward World Record Attempt: 2 points sequential with 222 skydivers Eloy (Arizona ) 28 March- 04 April 2014 In Eloy, Arizona, the WORLD TEAM Event Fly It Forward was held; we tried to make the new World Record: 2 points sequential (two formations in the same jump) with 222 skydivers. The event was from 28 of March to 04 of April 2014: over 8 days of jumps; in the first 2 days we made warming up jumps with smaller groups of 60, 90 and 132 people. In the following days, we started jumps with the whole group, with 222 skydivers, to attempt to the World Record. There were, however, two days in which too much wind in the desert prevented us from making more than one jump per day; and then, unfortunately, there was a terrible accident that led to the death of a German skydiver. The accident was caused by a malfunction of the main parachute, followed by a release of the same set too low, resulting in a lack of time to open the second parachute. The enthusiasm was obviously dampened and a jump was made in her honor to express our grief: in whole formation (now 221 elements) all her German sector (30 persons) was missing. The base of the formation needed several jumps before finding the right assets that would ensure good stability and a good fall rate; this helped to slow the march towards the record. The group at the base has made more additional jumps in order to consolidate their performance. In the last 3 days until the end, we resumed attempts for the Record now at 221 people, for a precise choice of the organization, led by the always great BJ WORTH, person of great moral value, as well as very talented sports skydiver. The place of the German woman had not been replaced by any of the 30 plus people who were part of the Alpha group: very good reserves ready to take over for any need. The jumps were made from 10 aircrafts: 5 Skyvans and 5 twinotters, from an altitude of 6,000 meters (20,000 feets), with the use of oxygen to exit the plane. All jumps were filmed and photographed by 9 of the best videomen in the world, led by the always great Andrey Veselov: Willy Boeykens, Gustvo Cabana, Norman Kent, Igor Konstantinov, Sergey Kuleshov, David Major, Mansur Mustafin and Henny Wiggers. Our typical day began much before sunrise: wake up at 5.00 to be ready at 6.30 at the drop-zone for the first flight briefing with the suit already on and the material ready to jump (parachute and helmet with electronic devices switched on). The whole event was organized to ensure maximum safety, the group was very large: on the ground we rehearsed all the sequences from the order of exit from the planes, the trajectory to be followed in approach to the formation, arrival and take a grip gently on the person already in formation. Also to get to the simulation of the more delicate and dangerous tracking: that is turning away from the formation to be able to open the parachute as far away from each other. It had been decided on as many as 4 levels of tracking: the skydivers began the removal starting from the outer Rings, the different quote allocated: 1st level of tracking: start at 2,100 meters, comes close in the small subgroup of up to 1,500 meters, and then open up like a fan and keep up to an altitude opening quote of 900 meters; 2nd level : start at an altitude of 1,800; 3 rd level at an altitude of 1,500; and finally 4th level at an altitude of 1,200. After opening the canopy, we paid close attention to the traffic around, staying in the opening area and losing altitude there (with slow turns); land in that part of the desert, avoiding all approaches to the airfield. In fact we had available to us open wagons, which were to immediately recover us after landing in the desert. From the top you could see here and there among the bushes of the desert orange flags, which gave a minimum indication of the direction of the wind; but you had better be ready to land in ALL directions: you never know how the dry bushes and trees are scattered around in the desert and they hit you in the face just to be against wind, it can hurt!! The figure was made from the base (consisting of 42 people) and 6 sectors (30 people each) around each, with its captain and vice-captain. The sector in which we were Alessandra Bertozzi, and David Coin was Sector 3 captained by the great Patrick Passe who led our sector, together with his vice-captain Stephane Mattoni, leading it to be almost always the best and the most efficient sector during The World Record attempts, closing the 2 figures provided. The Italian participants to the Record were 8: Alessandra Bertozzi, Davide Coin, Paolo Dose, Giorgio Martini, Silvio Rotondo, Claudio Serafini, Francesco Sforza e Rossella Tura. We should have been 9 Italians, unfortunately, Klaus Unterhofer (from Bolzano), a great and very talented skydiver and a very special friend, left us just a few days before the start of the event due to a heart attack. I dedicate this article to him: we always carry with us his positive and honest smile. A big thank to the mythic BJ Worth for the impeccable organization, from the scrupulous attention to the safety of the large group; the excellence of the 10 pilots, always in perfect trim and formation. Many of the services offered to ensure the best possible comfort in the drop zone: free water during the day, free beer in the evening, catering, a lot of toilets well-managed, service taxi after landing in the desert, good packers, and many beautiful gadgets on the event, such as t-shirts, tote bags, thermos, stack, stickers, badges to apply to suits, etc. Finally, they offered to us, 2 parties: one for the welcome and one at the end with a rich buffet. Thanks to all The World Team Staff: Roger Ponce De Leon, Rob Laidlaw, Lou Tommaso, Patrick Passe, Dieter Kirsch, Pal Bergan, Alia Veselova, Mike Johnston and Mikey Raible. We were also honored by the presence in the field and the support of the legend of skydiving: Jerry Bird, the founding father of skydive formations. BJ Worth, with this event, has also celebrated and ended 20 years of the activity of The World Team with numerous Record achievements. Also in this event, however, we have successfully achieved 2 points sequential (2 figures) with 219 skydivers; only 2 people were unable to enter in the formation and this is an unofficial World Record. Thanks to BJ Worth, Jerry Bird, Patrick Passe and all the staff of the World Team for the wonderful experience, once again it was a great honor to participate. Alessandra Bertozzi e Davide Coin

5

6 RBST Red Bull Skydive Team AirRace Abu Dhabi RBST

7 Red Bull Skydive Team photos by Lienbacher Lienbacher

8 WingSuit BASE Jump Rovinj

9 Max Haim Dubai International Swoop League # 5 Max Haim

10 Max Haim.com Max Haim

11 Max Haim photos by Max Haim.com Max Haim

12 Max Haim.com

13 Hayabusa NFTA Tunnel Camp FS4 Elite Coaching and Best Windtunnels Se ti capita di passare al Windoor di Empuriabrava di sicuro qualche sorpresa la troverai sempre, i Babylon che stanno provando qualche nuova sequenza, un bambino che vola come un consumato campione o qualche top team di formazioni in caduta libera in allenamento. Anche questa volta non è andata diversamente ma con qualche novità. Infatti guardando al di là del vetro mi è capitato di riconoscere la bandiera belga su un paio di caschi del team a 4 che si stava allenando ma, tra una libera ed un blocco, mi sono imbattuto negli inconfondibili occhi azzurri di Pete Allum ed in un volto meno noto al circuito internazionale ma che noi italiani conosciamo un po meglio. Così, finito l allenamento, seduti davanti ad una bella Cerveza fresca, ho voluto capirne di più facendo quattro chiacchiere con Max Alberdi, organizzatore del camp e impegnato nell intenso allenamento che avevo visto poco prima. Allora Max, era un po che non ci si vedeva! Cosa sta succedendo? Ciao Emanuele, è in corso il primo Hayabusa NFTA Tunnel Camp, uno stage di allenamento indoor con David ed Andy del Team Hayabusa, nato inizialmente per un progetto personale ma che si è velocemente allargato ad altri amici ed atleti internazionali che hanno aderito con entusiasmo. Puoi spiegarci un po meglio di cosa si tratta? Di un windtunnel camp un po particolare. Qui si lavora molto intensamente ma ti assicuro che l aria che si respira è tutt altra che seriosa o da skygods. Oltre ad una forte empatia e collaborazione tecnica si creano anche tante occasioni per divertirsi ed ogni giorno qualche gag finisce su facebook. Che ci vuoi fare Emanuele, alla fine siamo tutti dei ragazzi! Embè, chi vola deve restare un ragazzo. Certo che coinvolgere gli Hayabusa però racconta come è successo? Semplice Emanuele, dopo alcuni contatti nazionali ed internazionali, mi son detto: se vuoi andare al limite delle tue potenzialità perché non farlo con i più veloci in circolazione? Tanto più che sono qui in Europa, e così ho fatto chiamando David che ha capito l idea dietro a questo progetto e si è reso da subito disponibile a dedicare delle ore indoor con suo fratello Andy in concomitanza dei loro allenamenti in preparazione del prossimo World Meet. Ma Max, forse non mi dici tutto, ho riconosciuto altri volti noti qui con voi. Ci hai visto benissimo Jocker, come un falco! Anzi, un Hayabusa! La crew infatti si è allargata, con amici come Igor, alias Tunnel Alien, campioni come il nostro Mario Fattoruso, e vere e proprie leggende dello sport, nonché persone speciali, come Pete Allum e Gary Smith. Infine, per non farci mancare nulla, abbiamo coinvolto in alcune sessioni anche Dennis Praet, sempre del Team Hayabusa, ottenendo una performance che ha impressionato anche tutti noi partecipanti. Andy e David sono rimasti molto sorpresi dai risultati del camp e si sono appassionati al progetto; così mi hanno

14 coinvolto ed è nata una vera e propria squadra di lavoro per espandere questa idea del NFTA e magari coltivare qualche futuro competitore o squadra di alto livello internazionale. Ma dimmi Max, il prossimo camp quando sarà? A Maggio Emanuele, sempre qui al Windoor di Empuriabrava, ci saranno ovviamente sempre David ed Andy, ma anche Roy e ancora Dennis del Team Hayabusa, altri campioni italiani e internazionali, nonché amici e di sicuro qualche sorpresa. E ti anticipo inoltre che i camp continueranno dopo il World Meet con l idea di proseguire questa esperienza del NFTA e portarla in tour nei migliori windtunnel d Europa e magari, perché no, in giro per il mondo. Curiosità Max, ma cosa significa NFTA e cosa fate esattamente in questi camp? NFTA significa Not For Teen Averagers, l acronimo mirava ad essere uno stimolo per quegli atleti e quelle squadre che volevano infrangere il muro psicologico dei 20 di media. Un numero magico per i relativisti a 4. Tuttavia senza in questo escludere nessuno, anzi proprio il contrario visto il feedback che sta arrivando dal nostro sito Diciamo che NFTA si traduce in: Fly Hard and Play Hard to Become The Best You Can Be! E questo vale per tutti, indipendentemente dal livello di partenza. Lavoriamo intensamente e con un approccio mentale aperto: proviamo nuove tecniche sui blocchi, nelle uscite e sulle inversioni, sperimentiamo qualsiasi tecnica e metodologia che possa migliorare la performance, specialmente per le future competizioni indoor. Inoltre sperimentiamo anche qualche nuova disciplina o ballata, chi ci segue su sa di cosa sto parlando. Per volare al meglio inoltre bisogna avere la mente libera e cosa è meglio di una bella risata ogni tanto. Non da ultimo i camp NFTA vogliono essere anche un occasione di confronto tecnico e di scambio tra atleti e competitori di diverse scuole e nazionalità. Mi sembra quindi che la cosa stia girando molto bene. Qualche informazione per chi volesse partecipare? Semplicissimo, basta controllare sul sito quali sono i prossimi camp e le disponibilità. Inoltre allo stesso indirizzo si potranno trovare foto e video dei camp terminati. Per ogni camp le ore sono limitate però quindi conviene essere molto veloci. Come ci salutiamo quindi? Jocker, spegni il pc, la Cerveza oramai è calda, infiliamoci la tuta e andiamoci a dare una bella rinfrescata nel tunnel! Facebook: nftatunnelcamp Youtube: nftatunnelcamp Hayabusa NFTA Tunnel Camp Formation Skydiving Elite Training, Sharing and Best Windtunnels If you happen to visit Windoor in Empuriabrava you ll surely find some nice surprise, like the Babylon team trying some new sequence, a child flying like a champion or some top team training formation skydiving routines. So happened this time: I was there but it was a little bit different. In fact, looking beyond the glass, I recognized the Belgian flag on a couple of helmets of the 4 way team training, but between a random and a block, I came across Pete Allum s unmistakable blue eyes and a face which is less known to the international circuit but that the Italians know better. So, after the training, sitting in front of a fresh Cerveza, I tried to understand more, having a chat with Max Alberdi, the camp organizer, engaged in the intense training that I had seen before. So Max, it was a bit that we didn t see each other! What s going on? Hello Emanuele, we are running the first Hayabusa NFTA Tunnel Camp, a stage of indoor training with David and Andy from the Hayabusa Team. This all initially started as a personal project but it has quickly expanded to other friends and international athletes who have enthusiastically joined the idea. Can you explain better to us what is it? A windtunnel camp but a bit special. We work very hard here, but I assure you that the air we breathe is quite different from being too serious or skygodslike. Besides strong empathy and technical collaboration, we also create many opportunities to have fun: every day some gags end up on facebook. We have to admit it, Emanuele, we skydivers are all children, aren t we? You said, those who fly remain boys. Sure, but... involving the Hayabusa Team... tell me, how did it happen? Simple, Emanuele, after some national and international talks I said to myself: if you want to become the best you can, why don t you contact the fastest guys around? Especially since they are here in Europe. So I called David who immediately understood the idea behind and made himself available to spend some hours training indoor with his brother Andy during their stages in preparation for the next World Meet. Max, are you telling me everything? I recognized other familiar faces here with you. You saw it right Joker, like a hawk! Indeed, like a Hayabusa! In fact, the crew has widened, with friends like Igor, aka Tunnel Alien, champions like our Mario Fattoruso, and true legends of the sport, as well as special people, like Pete Allum and Gary Smith. Finally, just to want for nothing, we have involved in some sessions Dennis Praet, also from the Hayabusa team and the performance we did impressed also all of us participants. Andy and David enjoyed very much the results and asked me to join the project with them, so we are going to work together to expand this NFTA and maybe to cultivate some new future world class competitors and teams. So tell me, Max, when is the next camp going to take place? In May Emanuele, always here at the Empuriabrava Windoor, many talented guys are going to join us: besides David and Andy, also Roy from the Hayabusa Team, maybe again Dennis, other Italian world class athletes and world medalists, as well as friends and we ll have also some surprises like a special guest or star. I can also tell you for sure that there will be many other camps after the World Meet because we want to take this NFTA experience on tour in the best windtunnels in Europe, and why not, maybe worldwide. We are also working on some new disciplines or ballads, our followers on facebook know what I m talking about. Max, just a curiosity, what does NFTA mean and what are you doing exactly in these camps? NFTA means Not For Teen Averagers, the acronym was intended to be an incentive for those athletes and those teams who wanted to break the psychological wall of the 20s average. A magic number for 4 way formation skydivers. Yet, we don t want to keep anybody out, but we pursue the opposite; have a look at the feedback that is coming from our site A lot of intermediate competitors and newbies just want to push to their limit, and they love our gags too. Let s say that the idea behind NFTA is: Fly Hard and Play Hard To Become The Best You Can Be! That works for everybody. We work hard and with an open mind approach. For example we use different blocks techniques to have more options during dives, we try to keep exits easy and consistent, then we experiment every new tool that could improve future performances, especially

15 for indoor competitions. Then to fly better you need also to free your mind and what is better than a good laugh. Last but not least, the NFTA camps want to be also an opportunity for technical sharing for world class athletes from different schools and nationalities. So, It seems to me that everything is going really fast. Any other information for those who want to join? Very simple, just check our website and facebook page and you can find every information about upcoming camps and availability. There you can also find photos and videos of completed camps. Each camp has a limited number of hours, so you have to be very fast! So, how do we say goodbye to each other? Jocker, shut down your pc now, the Cerveza has become warm, put your flying suit on and let s go to take a little bit of refreshment in the tunnel.

16 ISSA Speed Skydive Fano On April Skydive Fano DZ Italy hosted the 1st ISSA Speed Skydiving Series 2014 Event thanks to Mr Turbolenza Daniele Fraternali. Sixteen competitors from five different countries all exited into beautiful Fano skies with the aim to achieve their fastest average speed over a one kilometer distance using two Larsen & Brusgaard Pro Tracks & software. After six competition jumps completed the fastest averaged speed reached over the best three rounds was from Marco Wiederkehr of Switzerland achieving km/h & first position! The most promising result achieved was from local Italian Alessandro Mitugno with km/h excellent considering it was his first Speed Competition. More info and full results speedskydiving.eu Special thanks to Judge Armando Giuseppe Bonatto Minella, Competitors & Skydive Fano! Today we fell, tomorrow we FLY! - Tim Porter Lo scorso Aprile presso la DZ Skydive Fano DZ ha ospitato la prima gara della ISSA Speed Skydiving Series 2014 grazie a Mr Turbolenza Daniele Fraternali. Sedici concorrenti provenienti da cinque paesi diversi hanno saltato nel bellissmo cielo di Fano, con l obiettivo di raggiungere la loro velocità media più veloce su una distanza di un chilometro utilizzando due altimetri Pro Track della Larsen & Brusgaard e il software per scaricarne i dati. Dopo aver completato i sei salti di gara la massima velocità media raggiunta nel corso dei migliori tre round è stata fatta segnare da Marco Wiederkehr della Svizzera con 482,24 kmh e prima posizione! Il risultato più promettente raggiunto è stato, da quello dell Italiano Alessandro Mitugno con 424,16 kmh un eccellente risultato considerando che era la sua prima Competizione di Speed. Maggiori informazioni e risultati completi su speedskydiving.eu Un ringraziamento speciale al giudice Armando Giuseppe Bonatto Minella, ai competitori e a Skydive Fano! Oggi siamo in caduta libera, domani voleremo! - Tim Porter

17 FLCPA Swoop Competition 40 competitors arrived from around the world and across the US to compete this event at Skydive City in Z-Hills. Many competitors began arriving a week or two ahead of time for some winter training in sunny Florida. By Friday morning the PD & Mirage tents were up pondside and most competitors did 4-7 practice jumps on friday. The weather was wonderful on Saturday reaching 80F degrees. 7:30 AM came pretty early (and dark too) when competitors arrived for the morning safety briefing. We began with the Speed event after the briefing concluded and exit orders were finalized. Times getting down into the 2.4 second range were seen. After a short course change we continued into the distance event with a quartering tail wind from the southeast. Congratulations to Gage Galle from the PD Factory Team who set a new Florida State distance record at meters. The coach for this meet was Ian Bobo from the PD Factory Team. Ian set up his white board near the end of the course and was handing out tips and tricks as quickly as he could to each competitor. We had an injury on touchdown by French competitor David Maleze who was having a great meet. Unfortunately a rough landing caused a fracture on his lower leg. Here s to a quick recovery for David. The late afternoon brought changing conditions for the zone accuracy event. There s a reason this event is known as the great equalizer! There were certainly a lot of place changes in these last two rounds, except for the top spot which was strongly held by Curt Bartholomew throughout the meet. At the end of the day, Curt was standing in first place, Greg Windmiller from the US Army Golden Knights was in second, and Julien Guiho was in third. Fourty competitors arrived from around the world and across the US to compete. Albert Bertchold photos Flying Friends Fano

18 40 concorrenti arrivati da tutto il mondo e dagli Stati Uniti per competere in questo evento a Skydive City di Z-Hills. Molti concorrenti hanno cominciato ad arrivare una settimana o due prima del tempo per un pò di allenamento invernale nella soleggiata Florida. Entro Venerdì mattina le tende PD e Mirage erano ai lati del pond e la maggior parte dei concorrenti ha fatto tra i 4 ei 7 salti di allenamento il venerdì. Il tempo è stato meraviglioso il Sabato raggiungendo i 26,5 C. Alle 07:30 di mattino presto (era ancora scuro) i competitori si sono presentati per il briefing sulla sicurezza. Abbiamo iniziato con l evento di Speed dopo aver finito il briefing ed estratti tutti gli ordini di uscita. Sono stati segnati tempi sotto i 2,4 secondi. Dopo un veloce cambio del percorso di atterraggio abbiamo continuato con l evento di Distance, con un vento di coda da sud-est. Congratulazioni a Gage Galle dal PD Factory Team che ha stabilito un nuovo record di distanza nello Stato della Florida con 139,20 metri. Il Coach di questa gara è stato Ian Bobo dal PD Factory Team. Ian si è piazzato con la sua lavagnetta alla fine del pond e dava a ogni concorrente consigli e correzioni il più velocemente possibile. C è stato l infortunio del concorrente francese David Maleze che stava disputando una grande gara, per una botta sul terreno. Purtroppo un brusco atterraggio ha causato una frattura alla gamba inferiore. Auguriamo a David di rimettersi e tornare a volare. Il tardo pomeriggio ha portato mutevoli condizioni meteo per l evento di Precisione. C è una ragione per cui questo evento è noto come il grande pareggiatore! Ci sono stati tanti cambiamenti di posizione in classifica negli ultimi due round, fatta eccezione per il primo posto che è stato tenuto ben saldo da Curt Bartholomew per tutta la gara. Alla fine della giornata Curt era 1, Greg Windmiller degli US Army Golden Knights 2 e Julien Guiho 3. Questa la classifica finale dei 40 concorrenti arrivati da tutto il mondo e dagli Stati Uniti per gareggiare. Albert Bertchold Quali competitori Italiani hanno gareggiato Mattia Fenati e Giuseppe Crott classificatisi rispettivamente al 20 e al 23 posto nella Classifica Assoluti.

19 photos by Randy Swallows.com

20 photos by Randy Swallows.com photos by Randy Swallows.com

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004 ! VERBI CHE TERMINANO IN... COME COSTRUIRE IL SIMPLE PAST ESEMPIO e aggiungere -d live - lived date - dated consonante + y 1 vocale + 1 consonante (ma non w o y) cambiare y in i, poi aggiungere -ed raddoppiare

Dettagli

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D Present Perfect Affirmative Forma intera I have played we have played you have played you have played he has played

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life PRESENT SIMPLE Indicativo Presente = Presente Abituale Prerequisiti: - Pronomi personali soggetto e complemento - Aggettivi possessivi - Esprimere l ora - Presente indicativo dei verbi essere ed avere

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not?

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not? Il passato Grammar File 12 Past simple Il past simple inglese corrisponde al passato prossimo, al passato remoto e, in alcuni casi, all imperfetto italiano. Con l eccezione del verbo be, la forma del past

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR MANUALE DI ISTRUZIONI ACCENSIONE / SPEGNERE DEL TAG HOUND Finder GPS Il TAG HOUND

Dettagli

LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS

LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS TEMPO PRESENTE In italiano non vi sono differenze particolari tra le due frasi: MANGIO UNA MELA e STO MANGIANDO UNA MELA Entrambe le frasi si possono riferire

Dettagli

PRESENT PERFECT CONTINUOS

PRESENT PERFECT CONTINUOS PRESENT PERFECT CONTINUOS 1. Si usa il Present Perfect Continuous per esprimere un'azione che è appena terminata, che si è prolungata per un certo tempo e la cui conseguenza è evidente in questo momento.

Dettagli

LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE. PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA

LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE. PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA Simple del verbo to be in tutte le sue forme Il Present Simple del verbo to have (got) in tutte le sue forme I pronomi soggetto e complemento Gli aggettivi e pronomi possessivi

Dettagli

Rilascio dei Permessi Volo

Rilascio dei Permessi Volo R E P U B L I C O F S A N M A R I N O C I V I L A V I A T I O N A U T H O R I T Y SAN MARINO CIVIL AVIATION REGULATION Rilascio dei Permessi Volo SM-CAR PART 5 Approvazione: Ing. Marco Conti official of

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

Per i primi tempi era davvero stridente la differenza tra una grande città affollata come Milano, e la

Per i primi tempi era davvero stridente la differenza tra una grande città affollata come Milano, e la Ci sono molti ricordi che rimangono impressi nella memoria, quegli eventi che rappresentano una parte importante della propria vita e di cui non ci si dimentica mai. Tra i miei c è questo viaggio, che

Dettagli

VERBI MODALI: ASPETTI GRAMMATICALI E PRAGMATICI

VERBI MODALI: ASPETTI GRAMMATICALI E PRAGMATICI MODAL VERBS PROF. COLOMBA LA RAGIONE Indice 1 VERBI MODALI: ASPETTI GRAMMATICALI E PRAGMATICI ----------------------------------------------- 3 2 di 15 1 Verbi modali: aspetti grammaticali e pragmatici

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA?

L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA? OSSERVATORIO IT GOVERNANCE L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA? A cura del Professor Marcello La Rosa, Direttore Accademico (corporate programs

Dettagli

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of "typical tuscan"

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of typical tuscan Il vostro sogno diventa realtà... Vicinanze di Volterra vendita di porzione di fabbricato "tipico Toscano" realizzate da recupero di casolare in bellissima posizione panoramica. Your dream comes true...

Dettagli

TAL LIVELLO A2. Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo. PARTE II: Cloze test

TAL LIVELLO A2. Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo. PARTE II: Cloze test TAL LIVELLO A2 Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo PARTE II: Cloze test PARTE III: Grammatica PARTE IV: Scrittura guidata PARTE V: Scrittura

Dettagli

1. SIMPLE PRESENT. Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente.

1. SIMPLE PRESENT. Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente. 1. SIMPLE PRESENT 1. Quando si usa? Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente. Quanto abitualmente? Questo ci viene spesso detto dalla presenza

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOTECH & S 8 SeccoTech & Secco Tecnologia al servizio della deumidificazione Technology at dehumidification's service Potenti ed armoniosi Seccotech

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO PERCORSO DI INSEGNAMENTO/APPRENDIMENTO TIPO DI UdP: SEMPLICE (monodisciplinare) ARTICOLATO (pluridisciplinare) Progetto didattico N. 1 Titolo : Let s investigate the world with our touch! Durata: Annuale

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

È un progetto di Project by Comune di Numana Ideazione

È un progetto di Project by Comune di Numana Ideazione LA CALETTA È proprio nell ambito del progetto NetCet che si è deciso di realizzare qui, in uno dei tratti di costa più belli della Riviera del Conero, un area di riabilitazione o pre-rilascio denominata

Dettagli

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Sede di Rappresentanza: Castello di San Donato in Perano 53013 Gaiole in Chianti (Si) Tel. 0577-744121 Fax 0577-745024 www.castellosandonato.it

Dettagli

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti 1 Web conferencing software Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti Arpa Piemonte 2 Che cosa è Big Blue Button? Free, open source, web conferencing software Semplice ed immediato ( Just push

Dettagli

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com VIOLENZE NEI LUOGHI DI LAVORO: COSA SONO? any action, incident or behaviour, that departs from reasonable conduct in which a person

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS La domanda di partecipazione deve essere compilata e

Dettagli

CALDO SGUARDO GRECO PDF

CALDO SGUARDO GRECO PDF CALDO SGUARDO GRECO PDF ==> Download: CALDO SGUARDO GRECO PDF CALDO SGUARDO GRECO PDF - Are you searching for Caldo Sguardo Greco Books? Now, you will be happy that at this time Caldo Sguardo Greco PDF

Dettagli

LA STORIA DEL VECCHIO F di Patrizia Toia

LA STORIA DEL VECCHIO F di Patrizia Toia Patrizia Toia Patrizia Toia (born on 17 March 1950 in Pogliano Milanese) is an Italian politician and Member of the European Parliament for North-West with the Margherita Party, part of the Alliance of

Dettagli

40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine

40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine 40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine Le puttane sanno condividere le parti più private e delicate del corpo con perfetti sconosciuti. Le puttane hanno accesso a luoghi inaccessibili. Le puttane

Dettagli

Elenco dialoghi sia in italiano che in inglese

Elenco dialoghi sia in italiano che in inglese by Lewis Baker 44 Elenco dialoghi sia in italiano che in inglese 1. Present Simple (4 dialogues) Pagina 45 2. Past Simple (4 dialogues) Pagina 47 3. Present Continuous (4 dialogues) Pagina 49 4. Present

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM 65 1 2 VS/AM 65 STANDARD VS/AM 65 CON RACCORDI VS/AM 65

Dettagli

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tipo: Type: 5 cabine (1 main deck+ 4 lower deck) 5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tessuti: Dedar Fanfara, Paola Lenti Fabrics: Dedar Fanfara,

Dettagli

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari Narrare i gruppi Etnografia dell interazione quotidiana Prospettive cliniche e sociali ISSN: 2281-8960 Narrare i gruppi. Etnografia dell'interazione quotidiana. Prospettive cliniche e sociali è una Rivista

Dettagli

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 pag. 16 di 49 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 Identificare la zona dove sono poste le piazzole dove andremo a saldare il connettore. Le piazzole sono situate in tutte le centraline Bosch

Dettagli

USO DEL PRESENT PERFECT TENSE

USO DEL PRESENT PERFECT TENSE USO DEL PRESENT PERFECT TENSE 1: Azioni che sono cominciate nel passato e che continuano ancora Il Present Perfect viene spesso usato per un'azione che è cominciata in qualche momento nel passato e che

Dettagli

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé.

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. COLLECTION luna material and shapes evoke the celestial

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOASCIUTT 16 SeccoAsciutto EL & SeccoAsciutto Thermo Piccolo e potente, deumidifica e asciuga Small and powerful, dehumidifies and dries Deumidificare

Dettagli

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE L esperienza e la passione per l ingegneria sono determinanti per la definizione della nostra politica di prodotto,

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

LICEO STATALE Carlo Montanari

LICEO STATALE Carlo Montanari Classe 1 Simple del verbo to be in tutte le sue forme Il Present Simple del verbo to have (got) in tutte le sue forme Gli aggettivi e pronomi possessivi Gli articoli a/an, the Il caso possessivo dei sostantivi

Dettagli

Conjugate: prendere ammirare camminare entrare visitare sedersi divertirsi

Conjugate: prendere ammirare camminare entrare visitare sedersi divertirsi The IMPERFECT is used to express an action that took place in the past but whose duration cannot be specified. Its endings are identical in all three conjugations. io tu lui/lei noi voi loro -vo -vi -va

Dettagli

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo Prova di verifica classi quarte 1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo lo studente prende 20. Qual è la media dopo il quarto esame? A 26 24

Dettagli

4.Che cosa... di bello da vedere nella tua città? (A) c'è (B) è (C) ci sono (D) e

4.Che cosa... di bello da vedere nella tua città? (A) c'è (B) è (C) ci sono (D) e DIAGNOSTIC TEST - ITALIAN General Courses Level 1-6 This is a purely diagnostic test. Please only answer the questions that you are sure about. Since this is not an exam, please do not guess. Please stop

Dettagli

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice Maccarone Maccarone Maccarone integra 10 LED POWER TOP alta efficienza, in tecnologia FULL COLOR che permette di raggiungere colori e sfumature ad alta definizione. Ogni singolo led full color di Maccarone

Dettagli

MANUALE GRANDE PUNTO. A number of this manual are strongly recommends you read and download manuale grande punto information in this manual.

MANUALE GRANDE PUNTO. A number of this manual are strongly recommends you read and download manuale grande punto information in this manual. MANUALE GRANDE PUNTO A number of this manual are strongly recommends you read and download information in this manual. Although not all products are identical, even those that range from same brand name

Dettagli

Zeroshell come client OpenVPN

Zeroshell come client OpenVPN Zeroshell come client OpenVPN (di un server OpenVpn Linux) Le funzionalità di stabilire connessioni VPN di Zeroshell vede come scenario solito Zeroshell sia come client sia come server e per scelta architetturale,

Dettagli

ALLA RICERCA DI UNA DIDATTICA ALTERNATIVA THE SQUARE VISUAL LEARNING PROGETTO VINCITORE LABEL EUROPEO 2009 SETTORE FORMAZIONE

ALLA RICERCA DI UNA DIDATTICA ALTERNATIVA THE SQUARE VISUAL LEARNING PROGETTO VINCITORE LABEL EUROPEO 2009 SETTORE FORMAZIONE LL RICERC DI UN DIDTTIC LTERNTIV THE SQURE VISUL LERNING PROGETTO VINCITORE LBEL EUROPEO 2009 SETTORE FORMZIONE L utilizzo di: mappe concettuali intelligenti evita la frammentazione, gli incastri illogici

Dettagli

UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIRE 3 SERVIZI ALITALIA. SEMPRE DI PIÙ, PER TE.

UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIRE 3 SERVIZI ALITALIA. SEMPRE DI PIÙ, PER TE. UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIR 3 RVIZI ALITALIA. MPR DI PIÙ, PR T. FAT TRACK. DDICATO A CHI NON AMA PRDR TMPO. La pazienza è una grande virtù. Ma è anche vero che ogni minuto è prezioso. Per questo

Dettagli

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO:

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO: Due mondi, due culture, due storie che si incontrano per dare vita a qualcosa di unico: la scoperta di ciò che ci rende unici ma fratelli. Per andare insieme verso EXPO 2015 Tutt altra storia Il viaggio

Dettagli

Official Announcement Codice Italia Academy

Official Announcement Codice Italia Academy a c a d e m y Official Announcement Codice Italia Academy INITIATIVES FOR THE BIENNALE ARTE 2015 PROMOTED BY THE MIBACT DIREZIONE GENERALE ARTE E ARCHITETTURA CONTEMPORANEE E PERIFERIE URBANE cured by

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

Il Form C cartaceo ed elettronico

Il Form C cartaceo ed elettronico Il Form C cartaceo ed elettronico Giusy Lo Grasso Roma, 9 luglio 2012 Reporting DURANTE IL PROGETTO VENGONO RICHIESTI PERIODIC REPORT entro 60 giorni dalla fine del periodo indicato all Art 4 del GA DELIVERABLES

Dettagli

Riparazione BMW R1150RT 2001 Kit di riparazione gomme aggiornamento febbraio 2007

Riparazione BMW R1150RT 2001 Kit di riparazione gomme aggiornamento febbraio 2007 Riparazione BMW R1150RT 2001 Kit di riparazione gomme aggiornamento febbraio 2007 Procedura ispirata al foglietto istruzioni allegato al kit di riparazione, in dotazione alle moto BMW, riveduto e rimaneggiato

Dettagli

JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION

JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION PSS Worldwide is one of the most important diver training agencies in the world. It was created thanks to the passion of a few dedicated diving instructors

Dettagli

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto»

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Presentazione per «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Pascal Jansen pascal.jansen@inspearit.com Evento «Agile Project Management» Firenze, 6 Marzo 2013 Agenda Due parole su inspearit

Dettagli

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE copertina univ. 21 11-04-2005 16:30 Pagina 1 A State and its history in the volumes 1-20 (1993-1999) of the San Marino Center for Historical Studies The San Marino Centre for Historical Studies came into

Dettagli

PRESENT PERFECT, FIRST/SECOND CONDITIONAL,COMPARATIVI, SUPERLATIVI

PRESENT PERFECT, FIRST/SECOND CONDITIONAL,COMPARATIVI, SUPERLATIVI PRESENT PERFECT, FIRST/SECOND CONDITIONAL,COMPARATIVI, SUPERLATIVI PROF. COLOMBA LA RAGIONE Indice 1 IL PRESENT PERFECT -----------------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

Che Cos'e'? Introduzione

Che Cos'e'? Introduzione Level 3 Che Cos'e'? Introduzione Un oggetto casuale e' disegnato sulla lavagna in modo distorto. Devi indovinare che cos'e' facendo click sull'immagine corretta sotto la lavagna. Piu' veloce sarai piu'

Dettagli

Lezione 20: Strutture di controllo di robot. avanzati

Lezione 20: Strutture di controllo di robot. avanzati Robotica Mobile Lezione 20: Strutture di controllo di robot Come costruire un architettura BARCS L architettura BARCS Behavioural Architecture Robot Control System Strategie Strategie Obiettivi Obiettivi

Dettagli

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 2 BUFALO MEDITERRANEO ITALIANO Mediterranean Italian Buffalo RICONOSCIUTO

Dettagli

UNIT 1 PRESENT SIMPLE PRESENT CONTINUOUS

UNIT 1 PRESENT SIMPLE PRESENT CONTINUOUS UNIT 1 PRESENT SIMPLE PRESENT CONTINUOUS Per definire le situazioni espresse attraverso l uso del present simple utilizzeremo la seguente terminologia: permanent state timetable routine law of nature or

Dettagli

Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx.

Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx. Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx.com Avvertenza di Rischio: Il Margin Trading su forex e/o CFD comporta

Dettagli

Manuale BDM - TRUCK -

Manuale BDM - TRUCK - Manuale BDM - TRUCK - FG Technology 1/38 EOBD2 Indice Index Premessa / Premise............................................. 3 Il modulo EOBD2 / The EOBD2 module........................... 4 Pin dell interfaccia

Dettagli

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 Per la richiesta di accredito alla singola gara, le

Dettagli

ENERGY-EFFICIENT HOME VENTILATION SYSTEMS

ENERGY-EFFICIENT HOME VENTILATION SYSTEMS SISTEMI DI RECUPERO RESIDENZIALE HOME RECOVERY SYSTEMS RECUPERO DI CALORE AD ALTA EFFICIENZA HIGH EFFICIENCY HEAT RECOVERY VENTILAZIONE A BASSO CONSUMO LOW ENERGY VENTILATION SISTEMI DI RICAMBIO CONTROLLATO

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

Nome del concorrente - Competitor's name :...

Nome del concorrente - Competitor's name :... MODULO DI RICHIESTA DI MATERIALE SUPPLEMENTARE ADDITIONAL MATERIAL ORDER FORM Il materiale e i documenti compresi nella tassa di iscrizione sono elencati nell'appendice VI del 2015 FIA WRC Sporting Regulations

Dettagli

REGOLAMENTO DI GIOCO MASTER 2015

REGOLAMENTO DI GIOCO MASTER 2015 REGOLAMENTO DI GIOCO MASTER 2015 Art. 1 PRINCIPI GENERALI Il football a 9 contro 9 Master (o 7 contro 7) verrà giocato secondo le regole del regolamento ufficiale NCAA per i campionati a 11 giocatori,

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy. da noi ogni sapone è unico. Authentically Made in Italy Florence

Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy. da noi ogni sapone è unico. Authentically Made in Italy Florence Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy da noi ogni sapone è unico alveare soap gori 1919 soap factory lavorazione artigianale italiana Handmade in Italy I nostri saponi sono il frutto di un

Dettagli

T H O R A F L Y. Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems. Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C

T H O R A F L Y. Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems. Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C T H O R A F L Y Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C SOMMARIO GRUPPO C (SUMMARY C GROUP) 1/C II SISTEMI DI DRENAGGIO TORACICO COMPLETI

Dettagli

Il punto ed il vento. Ottimizzare la discesa

Il punto ed il vento. Ottimizzare la discesa Capitolo 4 Avere il meglio dalla proprio vela 23 Se guardate una zona di atterraggio impegnata per un momento, diventerà ovvio che alcuni paracadutisti sono padroni della propria vela. Essi atterrano bene

Dettagli

Middleware Laboratory. Dai sistemi concorrenti ai sistemi distribuiti

Middleware Laboratory. Dai sistemi concorrenti ai sistemi distribuiti Dai sistemi concorrenti ai sistemi distribuiti Problemi nei sistemi concorrenti e distribuiti I sistemi concorrenti e distribuiti hanno in comune l ovvio problema di coordinare le varie attività dei differenti

Dettagli

Manualino di Inglese. Marco Trentini mt@datasked.com

Manualino di Inglese. Marco Trentini mt@datasked.com Manualino di Inglese Marco Trentini mt@datasked.com 19 febbraio 2012 Prefazione Questo documento è un mini manuale di inglese, utile per una facile e veloce consultazione. La maggior parte di questo documento

Dettagli

Capire meglio il Grammar Focus

Capire meglio il Grammar Focus 13 Present continuous (ripasso) Avverbi di modo Per un ripasso del PRESENT CONTINUOUS vai ai GF 10 e 11. Il PRESENT CONTINUOUS si usa per azioni che si fanno in questo momento / ora. Osserva l immagine

Dettagli

Principali prove meccaniche su materiali polimerici

Principali prove meccaniche su materiali polimerici modulo: Proprietà viscoelastiche e proprietà meccaniche dei polimeri Principali prove meccaniche su materiali polimerici R. Pantani Scheda tecnica di un materiale polimerico Standard per prove meccaniche

Dettagli

Per effettuare una chiamata in conferenza, seguire queste semplici istruzioni:

Per effettuare una chiamata in conferenza, seguire queste semplici istruzioni: premium access user guide powwownow per ogni occasione Making a Call Per effettuare una chiamata in conferenza, seguire queste semplici istruzioni: 1. Tell your fellow conference call participants what

Dettagli

zanzariera per porte - finestre flyscreen for french - doors

zanzariera per porte - finestre flyscreen for french - doors zanzariera per porte - finestre flyscreen for french - doors ZANZAR SISTEM si congratula con lei per l acquisto della zanzariera Plissè. Questa guida le consentirà di apprezzare i vantaggi di questa zanzariera

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam.

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam. Laurea in INFORMATICA INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 Dynamic Host Configuration Protocol fausto.marcantoni@unicam.it Prima di iniziare... Gli indirizzi IP privati possono essere

Dettagli

Indice. 1 Introduzione ai tempi del passato --------------------------------------------------------------------- 3

Indice. 1 Introduzione ai tempi del passato --------------------------------------------------------------------- 3 INSEGNAMENTO DI LINGUA INGLESE LEZIONE III I TEMPI DEL PASSATO PROF.SSA GIUDITTA CALIENDO Indice 1 Introduzione ai tempi del passato ---------------------------------------------------------------------

Dettagli

wood 8.1 Una collezione racconta il mondo. Passioni, impulsi e sogni di chi la disegna, di chi la possiede. Alcune durano una stagione, altre una vita intera. Ma una collezione di arredi inventa uno stile,

Dettagli

Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche

Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche Versione 12.6.05 Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche 1 Il contesto del discorso (dalla lezione introduttiva)

Dettagli

Catturare una nuova realtà

Catturare una nuova realtà (Interviste "di LuNa" > di Nadia Andreini Strive - 2004 Catturare una nuova realtà L opera di Ansen Seale (www.ansenseale.com) di Nadia Andreini (www.nadia-andreini.com :: nadia@nadia-andreini.com) Da

Dettagli

La nostra storia, il vostro futuro.

La nostra storia, il vostro futuro. La nostra storia, il vostro futuro. JPMorgan Funds - Corporate La nostra storia, il vostro futuro. W were e wer La nostra tradizione, la vostra sicurezza Go as far as you can see; when you get there, you

Dettagli

Come si prepara una presentazione

Come si prepara una presentazione Analisi Critica della Letteratura Scientifica 1 Come si prepara una presentazione Perché? 2 Esperienza: Si vedono spesso presentazioni di scarsa qualità Evidenza: Un lavoro ottimo, presentato in modo pessimo,

Dettagli

Lezione 12: La visione robotica

Lezione 12: La visione robotica Robotica Robot Industriali e di Servizio Lezione 12: La visione robotica L'acquisizione dell'immagine L acquisizione dell immagine Sensori a tubo elettronico (Image-Orthicon, Plumbicon, Vidicon, ecc.)

Dettagli

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Seminario associazioni: Seminario a cura di itsmf Italia Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Andrea Praitano Agenda Struttura dei processi ITIL v3; Il Problem

Dettagli

Tip #2: Come siriconosceun leader?

Tip #2: Come siriconosceun leader? Un saluto alla Federazione Italiana Tennis, all Istituto Superiore di Formazione e a tutti gli insegnanti che saranno presenti al SimposioInternazionalechesiterràilprossimo10 maggio al ForoItalico. Durante

Dettagli

MANAGEMENT MISSION, far crescere i collaboratori

MANAGEMENT MISSION, far crescere i collaboratori Trasformare le persone da esecutori a deleg-abili rappresenta uno dei compiti più complessi per un responsabile aziendale, ma è anche un opportunità unica per valorizzare il patrimonio di competenze aziendali

Dettagli

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico SASHA La nostra storia é molto molto recente ed é stata fin da subito un piccolo "miracolo" perche' quando abbiamo contattato l' Associazione nel mese di Novembre ci é stato detto che ormai era troppo

Dettagli