ESERCIZIO 2013 RELAZIONI E BILANCI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ESERCIZIO 2013 RELAZIONI E BILANCI"

Transcript

1 ESERCIZIO 2013 RELAZIONI E BILANCI

2

3

4 Esercizio 2013 Relazioni e Bilanci INDICE RELAZIONE Lettera agli azionisti Dati societari Composizione degli organi sociali La composizione del Gruppo L organigramma del Gruppo La rete distributiva al 31 dicembre Dati economico-finanziari di sintesi Highlights dei risultati Gruppo TOD S - Bilancio consolidato IAS/IFRS al 31 dicembre 2013 Relazione del Consiglio di Amministrazione sull andamento della gestione Introduzione L attività del Gruppo I marchi del Gruppo Il Gruppo TOD S per il sociale e per l ambiente Principali eventi e operazioni del periodo I risultati 2013 del Gruppo Attività di ricerca e sviluppo Prospetto di raccordo fra il risultato del periodo ed il patrimonio netto del Gruppo con gli analoghi valori della Capogruppo Corporate Governance Fatti di rilievo emersi dopo la chiusura del periodo Evoluzione prevedibile della gestione Approvazione del Bilancio Prospetti contabili Conto economico consolidato Conto economico complessivo consolidato Situazione patrimoniale-finanziaria consolidata Rendiconto finanziario consolidato Variazioni del Patrimonio netto consolidato Note esplicative 1. Note generali Criteri generali di redazione Criteri di valutazione e principi contabili applicati Area di consolidamento Informativa di settore La gestione dei rischi finanziari (IFRS 7) Attività Immateriali Attività materiali Perdite di valore Investimenti immobiliari Fiscalità differita Altre attività non correnti Rimanenze Crediti commerciali e altre attività correnti Strumenti finanziari derivati Disponibilità liquide Attività destinate alla dismissione Patrimonio netto Accantonamenti, passività ed attività potenziali Fondi relativi al personale dipendente Passività finanziarie Altre passività non correnti Debiti commerciali ed altre passività correnti Ricavi Costi del personale Proventi e oneri finanziari Imposte sul reddito Utile per azione Operazioni con entità correlate Indice

5 Esercizio 2013 Relazioni e Bilanci 30. Eventi ed operazioni significative non ricorrenti Fatti di rilievo emersi dopo la chiusura del periodo Relazione della Società di revisione TOD S S.p.A. - Bilancio separato IAS/IFRS al 31 dicembre 2013 Relazione del Consiglio di Amministrazione sull andamento della gestione Introduzione Andamento economico Attività di ricerca e sviluppo Informazioni sul capitale azionario Corporate Governance Attività di direzione e coordinamento Fatti di rilievo emersi dopo la chiusura del periodo Evoluzione prevedibile della gestione Proposta di destinazione dell utile di esercizio Prospetti contabili Conto economico Conto economico complessivo Situazione patrimoniale-finanziaria Rendiconto finanziario Variazioni del Patrimonio netto Note esplicative 1. Note generali Criteri generali di redazione Criteri di valutazione e principi contabili applicati La gestione dei rischi finanziari Attività Immateriali Attività materiali Perdite di valore Investimenti immobiliari Partecipazioni in controllate, entità a controllo congiunto e collegate Fiscalità differita Altre attività non correnti Rimanenze Crediti commerciali e altre attività correnti Strumenti finanziari derivati Disponibilità liquide Patrimonio netto Accantonamenti, passività ed attività potenziali Fondi relativi al personale dipendente Passività finanziarie Altre passività non correnti Debiti commerciali e altre passività correnti Ricavi Costi per il personale Proventi e oneri finanziari Proventi da partecipazioni Imposte sul reddito Utile per azione Operazioni con entità correlate Eventi ed operazioni significative non ricorrenti Compensi alla Società di revisione Fatti di rilievo emersi dopo la chiusura dell esercizio Attestazione del Bilancio separato della TOD S S.p.A. e del Bilancio consolidato del Gruppo TOD S ai sensi dell art. 81-ter del Regolamento Consob n del 14 maggio 1999 e successive modifiche e integrazioni Relazione del Collegio sindacale Relazione della Società di revisione Indice

6

7

8 Esercizio 2013 Relazioni e Bilanci DIEGO DELLA VALLE Presidente ed Amministratore Delegato

9 Esercizio 2013 Relazioni e Bilanci Lettera agli azionisti Gentili signori azionisti, il bilancio del 2013 conferma la solidità e la forza del nostro Gruppo, che ha ottenuto buoni risultati, anche in un contesto di mercato e di settore molto impegnativo. Siamo convinti che la strategia che stiamo seguendo continuerà a darci grandi soddisfazioni. Come sempre, ci muoviamo con un ottica industriale di medio periodo, privilegiando tutte le attività e le iniziative che possano permettere lo sviluppo del Gruppo ed il consolidamento dei nostri marchi. Nello scorso esercizio, abbiamo continuato con successo lo sviluppo internazionale dei nostri marchi Tod s e Roger Vivier, che sono oggi distribuiti in tutto il mondo e sempre più apprezzati e riconosciuti a livello internazionale per la loro qualità ed esclusività. Per rafforzare ancor più l appeal del marchio Tod s nelle altre categorie di prodotto, oltre a quella delle calzature, abbiamo assunto una Creative Director per il marchio Tod s, con l obiettivo di coniugare il talento di questa importante designer, riconosciuta a livello internazionale, con il prestigio del marchio. Il grande successo riscontrato tra gli addetti ai lavori dalle presentazioni delle Collezioni, avvenute durante la Settimana della Moda di Milano, confermano che siamo sulla giusta strada per raggiungere questo obiettivo in tempi ragionevoli. Punti chiave del nostro Gruppo rimangono: la generazione di cassa, la costante protezione della redditività operativa e la remunerazione dei nostri azionisti attraverso il pagamento del dividendo. Sul primo aspetto, anche quest anno, abbiamo ottenuto ottimi risultati, che ci permettono di guardare con tranquillità alle sfide dell attuale situazione di mercato e che ci garantiscono tutte le risorse necessarie per continuare nello sviluppo produttivo e distributivo dei marchi. Stiamo sistematicamente rafforzando la squadra dei managers, con professionalità adeguate alle crescenti dimensioni aziendali e continuiamo ad espandere il network dei negozi su scala internazionale, con un format giusto che ci consente di essere pronti a cogliere risultati ancora migliori, non appena i mercati ce ne daranno l opportunità. Nel 2013 abbiamo, ad esempio, dato avvio alla costruzione del terzo stabilimento produttivo adiacente alla nostra sede, che sarà terminato entro la fine di quest anno e che ci permetterà di accrescere la nostra capacità produttiva qualificata e di far fronte alla futura domanda dei nostri prodotti; l impianto sarà costruito con le più innovative tecniche, nell ottica di rispetto dell ambiente, verso il quale il nostro Gruppo è certamente sensibile. Continua l attenzione del Gruppo alle problematiche sociali: anche quest anno, abbiamo deciso di proporre di destinare l 1% dell utile netto del Gruppo ad iniziative di solidarietà, a favore delle famiglie in difficoltà economiche e in aiuto alla formazione professionale dei giovani, focalizzate sul territorio in cui operiamo, nella convinzione che le imprese debbano prestare particolare attenzione anche al mondo del sociale. Infine, come sempre, voglio anche quest anno ringraziare con sincerità tutti i dipendenti del Gruppo, per l impegno e la dedizione che dimostrano nella loro attività, e voi Azionisti, che continuate a seguirci con fiducia nel nostro percorso di crescita. Con grande cordialità. Diego Della Valle 9 Lettera agli azionisti

10 Esercizio 2013 Relazioni e Bilanci Dati societari Sede legale Capogruppo TOD S S.p.A. Via Filippo Della Valle, Sant Elpidio a Mare (Fermo) - Italia Tel Dati legali Capogruppo Capitale Sociale deliberato euro Capitale Sociale sottoscritto e versato euro Codice fiscale e n o iscrizione: del Reg. Imprese Fermo Iscr. C.C.I.A.A. Fermo al n R.E.A. Uffici e Showrooms Dusseldorf - Kaistrasse, 2 Hong Kong - 35/F The Lee Gardens, 33 Hysan Avenue, Causeway Bay Londra - Wilder Walk, 1 Milano - Corso Venezia, 30 Milano - Via Savona, 56 Milano - Via Serbelloni 1-4 New York - 450, West 15 th Street Parigi - Rue Royale, 20 Parigi - Rue de l Elysée, 22 Seoul , Cheongdam-dong, Kangnam-ku Shanghai Nanjing West Road, Wheelock Square 45/F Tokyo - Omotesando Building, Jingumae Stabilimenti produttivi Comunanza (AP) - Via Merloni, 7 Comunanza (AP) - Via S.Maria, Sant Elpidio a Mare (FM) - Via Filippo Della Valle, 1 Bagno a Ripoli, Loc. Vallina (FI) - Via del Roseto, 60 Bagno a Ripoli, Loc. Vallina (FI) - Via del Roseto, 50 Tolentino (MC) - Via Sacharov 41/43 10 Dati societari

11 Esercizio 2013 Relazioni e Bilanci Composizione degli organi sociali Consiglio di Diego Della Valle Presidente Amministrazione (1) Andrea Della Valle Vice-Presidente Luigi Abete Maurizio Boscarato Luigi Cambri Luca Cordero di Montezemolo Emanuele Della Valle Fabrizio Della Valle Emilio Macellari Pierfrancesco Saviotti Stefano Sincini Vito Varvaro Comitato esecutivo Diego Della Valle Presidente Andrea Della Valle Fabrizio Della Valle Emilio Macellari Stefano Sincini Vito Varvaro Comitato per la Luigi Abete Presidente Remunerazione Luigi Cambri Pierfrancesco Saviotti Comitato Controllo e Rischi Luigi Cambri Presidente Maurizio Boscarato Pierfrancesco Saviotti Comitato Amministratori Pierfrancesco Saviotti Presidente Indipendenti Luigi Abete Luigi Cambri Collegio Sindacale (2) Giulia Pusterla Presidente Enrico Colombo Sindaco effettivo Fabrizio Redaelli Sindaco effettivo Myriam Amato Sindaco supplente Gilfredo Gaetani Sindaco supplente Società di Revisione (3) Dirigente preposto alla redazione dei documenti contabili societari PricewaterhouseCoopers S.p.A. Rodolfo Ubaldi Note: (1) Durata della carica esercizi (delibera Assemblea degli Azionisti del 19 aprile 2012) (2) Durata della carica esercizi (delibera Assemblea degli Azionisti del 19 aprile 2013) (3) Durata incarico esercizi (delibera Assemblea degli Azionisti del 19 aprile 2012) 11 Organi sociali

12 Esercizio 2013 Relazioni e Bilanci La composizione del Gruppo TOD S S.p.A. Società Capogruppo, proprietaria dei marchi TOD S, HOGAN e FAY e licenziataria del marchio ROGER VIVIER Del.Com. S.r.l. Sub holding per la gestione di partecipazioni nazionali e di DOS in Italia TOD S International B.V. Sub holding per la gestione di partecipazioni internazionali e di DOS in Olanda An.Del. Usa Inc. Sub holding per la gestione di partecipazioni negli USA Del.Pav S.r.l. Società che gestisce DOS in Italia Filangieri 29 S.r.l. Società che gestisce DOS in Italia Gen.del. SA Società che gestisce DOS in Svizzera TOD S Belgique S.p.r.l. Società che gestisce DOS in Belgio TOD S Deutschland Gmbh Società che distribuisce e promuove i prodotti in Germania e gestisce DOS in Germania TOD S Espana SL Società che distribuisce e promuove i prodotti in Spagna e gestisce DOS in Spagna TOD S France Sas Società che distribuisce e promuove i prodotti in Francia e gestisce DOS in Francia TOD S Luxembourg S.A. Società che gestisce DOS in Lussemburgo TOD S Hong Kong Ltd Società che distribuisce e promuove i prodotti a marchio TOD S e HOGAN nel Far East e nel sud Pacifico, e gestisce DOS in Hong Kong. Sub holding per la gestione di partecipazioni in Asia TOD S Japan KK Società che gestisce DOS in Giappone TOD S Korea Inc. Società che gestisce DOS in Korea TOD S Macao Ltd Società che gestisce DOS in Macao TOD S Retail India Private Ltd Società che gestisce DOS in India TOD S (Shanghai) Trading Co. Ltd Società che gestisce DOS in Cina TOD S Singapore Pte Ltd Società che gestisce DOS a marchio TOD S e HOGAN in Singapore TOD S UK Ltd Società che distribuisce e promuove i prodotti in Gran Bretagna e gestisce DOS in Gran Bretagna Webcover Ltd Società che gestisce DOS in Gran Bretagna Cal.Del. Usa Inc. Società che gestisce DOS in California (USA) Deva Inc. Società che distribuisce e promuove i prodotti nel Nord America, e gestisce DOS nello stato di NY (USA) Flor. Del. Usa Inc. Società che gestisce DOS in Florida (USA) Hono. Del. Inc. Società che gestisce DOS nelle Hawaii (USA) Il. Del. Usa Inc. Società che gestisce DOS in Illinois (USA) Neva. Del. Inc. Società che gestisce DOS in Nevada (USA) Or. Del. Usa Inc. Società che gestisce DOS in California (USA) TOD S Tex. Del. Usa Inc. Società che gestisce DOS in Texas (USA) E-TOD S Inc. Società in liquidazione Holpaf B.V. Società immobiliare Alban.Del Sh.p.k. Società che svolge attività produttive Sandel SA Società non operativa Un.Del. Kft Società che svolge attività produttive Re.Se.Del. S.r.l. Società di servizi TOD S Brasil Ltda Società che gestisce DOS in Brasile Partecipazioni Internazionali S.r.l. Sub holding per la gestione di partecipazioni internazionali e di DOS in Italia Roger Vivier Hong Kong Ltd Società che distribuisce e promuove i prodotti a marchio ROGER VIVIER nel Far East e nel sud Pacifico, e gestisce DOS a marchio ROGER VIVIER in Hong Kong. Sub holding per la gestione di partecipazioni in Asia Roger Vivier Singapore PTE Ltd Società che gestisce DOS a marchio ROGER VIVIER in Singapore Roger Vivier (Shanghai) Trading Co. Ltd Società non operativa Roger Vivier UK Ltd Società non operativa 12 Gruppo TOD S

13 Esercizio 2013 Relazioni e Bilanci L organigramma del Gruppo TOD S S.p.A. 100% TOD S International BV Amsterdam - Olanda C.S. - Euro Gen.Del. SA Zurigo - Svizzera C.S. Chf % 100% ALBAN.DEL Sh.p.k Tirana - Albania C.S. - Euro % TOD S Hong Kong Ltd Hong Kong C.S. - Usd % 100% TOD S UK Ltd Londra - Inghilterra C.S. - Gbp TOD S (Shanghai) Trading Co.Ltd Shanghai - Cina C.S. USD TOD S India Retail Private Ltd 100% 50% Mumbai - India 1% C.S. INR Webcover Ltd Londra - Inghilterra C.S. - Gbp 2 50% 100% Roger Vivier UK Ltd Londra - Inghilterra C.S. - Gbp TOD S Belgique S.p.r.l. Bruxelles - Belgio C.S. - Euro % 100% TOD S Espana SL Madrid - Spagna C.S. - Euro ,77 TOD S Japan KK Tokio - Giappone C.S. - Jpy % 100% TOD S Korea Inc Seoul - Korea C.S. Won % TOD S Macao Lda Macao C.S. Mop % 100% TOD S Singapore Ltd Singapore C.S. - Sgd % Un.Del Kft Tata - Ungheria C.S. - Huf % 50% TOD S Luxembourg S.A. Lussemburgo C.S. Euro % TOD S Brasil Ltda San Paolo - Brasile C.S. - Brl % 100% Sandel SA San Marino C.S. - Euro % An.Del. USA Inc. New York U.S.A. C.S. - Usd Cal.Del. USA Inc. Beverly Hills, Ca U.S.A. C.S. - Usd % 100% TOD S Tex. Del. Inc. Dallas, Tx U.S.A C.S. Usd Deva Inc. Wilmington, DE U.S.A. C.S. - Usd % 100% Flor.Del. USA Inc. Tallahassee, Fl U.S.A. C.S. - Usd Hono.Del. Inc. Honolulu, Hi U.S.A. C.S. - Usd % 100% Il.Del. USA Inc. Springfield, Il U.S.A. C.S. - Usd Neva.Del. Inc. Carson City, Nv U.S.A. C.S. - Usd % 100% Or.Del. USA Inc. Sacramento, Ca U.S.A. C.S. - Usd % 100% Del.Com S.r.l. S. Elpidio a Mare - Italia C.S. - Euro E-TOD S Inc Wilmington, De U.S.A. C.S. - Usd 200 Del.Pav. S.r.l. S. Elpidio a Mare - Italia C.S. - Euro % 100% Re.Se.Del. S.r.l. S. Elpidio a Mare - Italia C.S. - Euro % 50% Partecipazioni Internazionali S.r.l. Sant Elpidio a Mare - Italia C.S. - Euro Filangieri 29 S.r.l. S. Elpidio a Mare - Italia C.S. - Euro % TOD S France Sas Parigi - Francia 100% C.S. - Euro % 100% TOD S Deutschland Gmbh Dusseldorf - Germania C.S. - Euro ,56 Holpef B.V. Amsterdam - Olanda C.S. - Euro Roger Vivier Hong Kong Ltd. Hong Kong C.S. - Hkd % Roger Vivier Singapore PTE Ltd. Singapore C.S. - Sgd % 90% Roger Vivier Shanghai Trading Co. Ltd. Shanghai - Cina C.S. - Rmb Gruppo TOD S

14 Esercizio 2013 Relazioni e Bilanci La rete distributiva al 31 dicembre 2013 Americhe (*) (D) (F) U.S.A Brasile 2 TOTALE 16 2 Greater China (**) (D) (F) Cina 57 1 Hong Kong 11 1 Macao 1 1 Taiwan 20 TOTALE EUROPA (D) (F) Italia 43 3 Belgio 1 Francia 18 1 Germania 10 Gran Bretagna 5 Grecia 5 Lussemburgo 1 Olanda 1 Portogallo 1 Russia 3 Spagna 5 1 Svizzera 3 Turchia 1 Repubblica Ceca 1 TOTALE Resto del mondo (D) (F) Arabia Saudita 2 Baharain 2 Emirati Arabi Uniti 9 Kuwait 3 Libano 3 Qatar 1 Giappone 29 1 Corea 14 6 Filippine 2 India 1 Indonesia 4 Malesia 3 Singapore 3 2 Thailandia 3 Guam 1 Azerbaijan 1 TOTALE (D) = DOS (F) = FRANCHISING (*) A partire dal 2013, l area geografica Nord America viene sostituita da Americhe, che include l intero continente americano (Nord e Sud America). (**) A partire dal 2013, viene distinta l area della cosiddetta Greater China, che comprende: Cina continentale, Hong Kong, Macao e Taiwan. DOS, le nuove aperture del 2013 Greater China Chengdu Hangzhou Hangzhou Ningbo Ningbo Xian Shanghai Shanghai Shanghai Shanghai Tianjin Wuxi Wuxi Beijing Yantai Jin An Americhe San Paolo San Paolo Italia Enna (Cina) (Cina) (Cina) (Cina) (Cina) (Cina) (Cina) (Cina) (Cina) (Cina) (Cina) (Cina) (Cina) (Cina) (Cina) (Cina) (Brasile) (Brasile) (Italia) Europa Strasburgo Strasburgo Parigi Parigi Bordeaux Bordeaux Madrid Madrid Barcellona Resto del Mondo Tokyo Singapore (Francia) (Francia) (Francia) (Francia) (Francia) (Francia) (Spagna) (Spagna) (Spagna) (Giappone) (Singapore) Franchising, le nuove aperture del 2013 Resto del Mondo Bangkok Singapore Abu Dhabi Abu Dhabi Beirut Taipei Europa Praga (Thailandia) (Singapore) (EAU) (EAU) (Libano) (Taiwan) (Repubblica Ceca) Per la lista completa dei punti vendita della rete distributiva diretta ed in franchising si rimanda al sito corporate 14 Rete distributiva

15 Esercizio 2013 Relazioni e Bilanci Dati economico-finanziari di sintesi Ricavi % per marchio HOGAN 22,4% FAY 6,0% ROGER VIVIER 11,8% Altro 0,1% Principali indicatori economici (milioni di euro) Eser. 13 Eser. 12 Eser. 11 Ricavi 967,5 963,1 893,6 EBITDA 236,3 24,4% 250,2 26,0% 232,4 26,0% EBIT 193,2 20,0% 208,8 21,7% 194,6 21,8% PRE TAX 191,2 19,8% 207,7 21,6% 196,9 22,0% Utile netto 134,0 13,9% 145,7 15,1% 135,7 15,2% TOD S 59,7% Americhe 9,3% Ricavi % per area Greater China 24,5% Europa 21,5% RdM 11,3% Italia 33,4% Principali indicatori patrimoniali (milioni di euro) 31 dic dic dic. 11 CCN (*) 437,4 410,5 351,8 Capitale investito 388,7 393,2 393,0 Patrimonio netto 801,1 763,1 689,3 PFN 181,1 103,7 110,7 Investimenti 51,4 49,9 61,9 (*) Attività correnti - Passività correnti Ricavi % per merceologia Pell. e acc. 16,6% Abb. 6,8% Altro 0,1% Principali indicatori finanziari (milioni di euro) 31 dic dic dic. 11 Free cash flow 65,8 (16,7) 13,6 Autofinanziamento 172,9 180,4 166,9 Cash flow operativo 206,9 111,3 122,9 Calz. 76,5% 15 Dati di sintesi

16 Esercizio 2013 Relazioni e Bilanci Highlights dei risultati Ricavi (milioni di euro) Ricavi: fatturato 2013 pari a 967,5 milioni di euro per una crescita dello 0,5% sui ricavi Pari a 617,7 milioni di euro il dato delle vendite realizzate dalla rete dei DOS (+7,6 punti percentuali). 979,2 967,5 963,1 893,6 EBITDA: pari a 236,3 milioni di euro (250,2 milioni di euro nel 2012). L incidenza sulle vendite si attesta al 24,4%. Eser. 13 Eser. 13 Eser. 12 Eser. 11 cambi costanti EBITDA (milioni di euro) 239,2 236,3 250,2 232,4 EBIT: risultato operativo netto a 193,2 milioni di euro (208,8 milioni di euro nel 2012). L incidenza sulle vendite si attesta al 20%. Utile netto: si attesta a 134 milioni di euro il risultato netto consolidato realizzato nell esercizio 2013, pari al 13,8% delle vendite. Eser. 13 Eser. 13 Eser. 12 Eser. 11 cambi costanti EBIT (milioni di euro) 195,5 193,2 208,8 194,6 Posizione finanziaria netta (PFN): ammontano a 228,2 milioni di euro le attività liquide del Gruppo al 31 dicembre 2013 (168,3 milioni al 31 dicembre 2012). Pari a 181,1 milioni di euro la posizione finanziaria netta alla stessa data (+77,4 milioni di euro rispetto ad inizio anno). Eser. 13 Eser. 13 Eser. 12 Eser. 11 cambi costanti PFN (milioni di euro) Investimenti (capital expenditures): sono 51,4 milioni di euro gli investimenti effettuati nel 2013 mentre erano 49,9 milioni di euro al 31 dicembre ,8 181,1 103,7 110,7 Rete distributiva: pari a 30 il numero delle new openings di DOS dell esercizio. Al 31 dicembre la rete distributiva dei monomarca si compone di 219 DOS e 84 franchised stores. free cash Eser. 13 Eser. 12 Eser. 11 flow (*) (*) al lordo dividendi 16 Highlights dei risultati

17 Esercizio 2013 Relazioni e Bilanci Principali indicatori borsisitici (euro) Prezzo ufficiale al ,94 Prezzo ufficiale al ,40 Prezzo minimo anno 95,95 Prezzo massimo anno 145,10 Capitalizzazione borsistica al Capitalizzazione borsistica al Dividendo per azione ,70 Dividendo per azione ,50 N azioni in circolazione Utile per azione (euro) Andamento del titolo 4,75 4,37 4,41 Eser. 13 Eser. 12 Eser. 11 euro 150,0 145,0 140,0 135,0 130,0 125,0 120,0 115,0 110,0 105,0 100,0 95,0 90,0 Gennaio-Dicembre 2013 Organici 2013: composizione Organici del gruppo OP 31% DIR 1% Eser. 13 Eser. 12 Eser. 11 Eser. 10 Al 31 dicembre Media anno DIR = dirigenti IMP = impiegati OP = operai IMP 68% 17 Highlights dei risultati

18 [QUESTA PAGINA È STATA LASCIATA INTENZIONALMENTE BIANCA] 18 Esercizio 2013 Relazioni e Bilanci

19

20

21

22

23

24

25

26

27 GRUPPO TOD S - BILANCIO CONSOLIDATO AL 31 DICEMBRE 2013

28 RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULL ANDAMENTO DELLA GESTIONE

29 Bilancio Consolidato Gruppo Introduzione La Relazione sull andamento della gestione del Consiglio di Amministrazione è basata sul Bilancio consolidato del Gruppo TOD S al 31 dicembre 2013, preparato in accordo con gli IAS/IFRS (International Accounting Standards -IASe International Financial Reporting Standards -IFRS-) emessi dallo IASB ed adottati dall Unione Europea alla stessa data. Per IFRS si intendono anche tutti i principi contabili internazionali rivisti ( IAS ) e tutte le interpretazioni dell International Financial Reporting Interpretations Committee (IFRIC), precedentemente denominate Standing Interpretations Committee (SIC). Il Bilancio consolidato è redatto nel presupposto della capacità del Gruppo di operare come entità in funzionamento. Il Gruppo ritiene che non sussistano indicatori economici patrimoniali, finanziari ed organizzativi (come definiti dal paragrafo 25 del Principio IAS 1) che facciano emergere incertezze sulla continuità aziendale. La Relazione deve essere letta congiuntamente ai Prospetti contabili ed alle relative Note esplicative, parti integranti del Bilancio consolidato. Detti documenti includono le informazioni aggiuntive richieste dalla CONSOB, con i provvedimenti emanati in attuazione dell art. 9 del D.Lgs. 38/2005 (delibere e del 27 luglio 2006 e comunicazione DEM/ del 28 luglio 2006), nonché con ogni successiva comunicazione recante disposizioni in materia d informativa finanziaria. Inoltre, al fine di fornire degli indicatori alternativi di performance, gli indicatori economici cui tipicamente si fa riferimento (Ricavi, EBITDA, EBIT) sono rideterminati applicando i cambi medi del 2012, in maniera da depurare i risultati dell esercizio 2013 dagli effetti prodotti dalle variazioni dei tassi di cambio rispetto ai valori medi del precedente esercizio, rendendoli pienamente comparabili con quelli del precedente periodo di confronto. Va precisato che, tali criteri di misurazione delle performances aziendali, da un lato rappresentano una chiave di lettura dei risultati non prevista dagli IAS/IFRS e, dall altro, non devono essere considerati come sostitutivi di quelli delineati dagli stessi principi. L attività del Gruppo Il Gruppo TOD S opera nel settore del lusso, con marchi di proprietà (TOD S, HOGAN e FAY) ed in licenza (ROGER VIVIER). È attivo nella creazione, produzione e distribuzione di calzature, di articoli di pelletteria ed accessori e di abbigliamento. La missione dell azienda è offrire, ad una clientela mondiale, prodotti di altissima qualità che rispondano alle sue esigenze funzionali ed aspirazionali. La struttura organizzativa del Gruppo. La configurazione dell organizzazione del Gruppo ruota attorno alla TOD S S.p.A., società capogruppo proprietaria dei marchi TOD S, HOGAN e FAY, e licenziataria del marchio ROGER VIVIER, nonché polo produttivo e distributivo del Gruppo. L organizzazione si completa, anche attraverso alcune sub-holdings, con una serie di società commerciali alle quali è interamente delegata la distribuzione retail attraverso la rete dei DOS (Directly Operated Stores). Ad alcune di esse, localizzate in punti strategici dei mercati internazionali, nell ambito della catena del valore sono assegnati importanti ruoli nei processi di distribuzione dei prodotti, di marketing & promotion e di public relations, garantendo nello stesso tempo l imprescindibile omogeneità di immagine che i marchi del Gruppo si impongono a livello mondiale. L organizzazione produttiva. L organizzazione della produzione del Gruppo è fondata sul controllo completo dell intera filiera produttiva, dalla creazione delle collezioni, alla produzione, fino alla distribuzione dei prodotti; si ritiene che questa impostazione sia determinante per garantire il prestigio dei marchi. La produzione delle calzature e della pelletteria è affidata agli stabilimenti interni di proprietà del Gruppo, con il parziale ricorso a laboratori esterni specializzati, tutti dislocati in aree nelle quali storicamente è forte la tradizione nella rispettiva produzione calzaturiera e pellettiera, in considerazione del fatto che si tratta di produzioni in cui è estremamente elevato il livello di professionalità richiesto per l esecuzione delle lavorazioni, ed altrettanto significativo il valore aggiunto apportato al prodotto dalla componente manuale. 29 Relazione sull andamento della gestione

Approvati dal Consiglio di Amministrazione i dati preliminari di vendita dell esercizio 2013

Approvati dal Consiglio di Amministrazione i dati preliminari di vendita dell esercizio 2013 Sant Elpidio a Mare, 29 gennaio 2014 TOD S S.p.A.: i ricavi del Gruppo, a cambi costanti, salgono a 979,2 milioni nell (+1,7%); crescita a doppia cifra in Greater China e nelle Americhe. Ottima performance

Dettagli

TOD S S.p.A. continua lo sviluppo internazionale del Gruppo. Rafforzata la posizione finanziaria.

TOD S S.p.A. continua lo sviluppo internazionale del Gruppo. Rafforzata la posizione finanziaria. Milano, 14 maggio TOD S S.p.A. continua lo sviluppo internazionale del Gruppo. Rafforzata la posizione finanziaria. Approvato dal Consiglio di Amministrazione il Resoconto intermedio sulla gestione del

Dettagli

TOD S S.p.A.: Ricavi del Gruppo pari a 965,5 milioni nell esercizio 2014; margine EBITDA del 20%. Dividendo a 2 Euro (con pay-out del 63%).

TOD S S.p.A.: Ricavi del Gruppo pari a 965,5 milioni nell esercizio 2014; margine EBITDA del 20%. Dividendo a 2 Euro (con pay-out del 63%). Milano, 12 marzo 2015 TOD S S.p.A.: Ricavi del Gruppo pari a 965,5 milioni nell esercizio 2014; margine EBITDA del 20%. Dividendo a 2 Euro (con pay-out del 63%). Approvato dal Consiglio di Amministrazione

Dettagli

Esercizio 2011 - Relazioni e Bilanci

Esercizio 2011 - Relazioni e Bilanci s.p.a. Esercizio 2011 - Relazioni e Bilanci E s e r c i z i o 2 0 11 R e l a z i o n i e B i l a n c i INDICE RELAZIONE Dati societari... 1 Composizione degli organi sociali... 2 La composizione del Gruppo...

Dettagli

Gruppo Resoconto intermedio sul a gestione al 31 marzo 2012

Gruppo Resoconto intermedio sul a gestione al 31 marzo 2012 Gruppo Resoconto intermedio sulla gestione al 31 marzo 2012 a l 3 1. 0 3. 2 0 1 2 INDICE Dati societari... 1 Composizione degli organi sociali... 2 La composizione del Gruppo... 3 La rete distributiva

Dettagli

Gruppo Relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2013

Gruppo Relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2013 Gruppo Relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2013 INDICE RELAZIONE Dati societari... 1 Composizione degli organi sociali... 2 La composizione del Gruppo... 3 L organigramma del Gruppo... 4 La rete

Dettagli

Gruppo Relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2012

Gruppo Relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2012 Gruppo Relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2012 INDICE RELAZIONE Dati societari... 1 Composizione degli organi sociali... 2 La composizione del Gruppo... 3 L organigramma del Gruppo... 4 La rete

Dettagli

Gruppo Relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2014

Gruppo Relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2014 Gruppo Relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2014 INDICE RELAZIONE Dati societari... 1 Composizione degli organi sociali... 2 La composizione del Gruppo... 3 L organigramma del Gruppo... 4 La rete

Dettagli

Gruppo Relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2011

Gruppo Relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2011 Gruppo Relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2011 INDICE RELAZIONE Dati societari... 1 Composizione degli organi sociali... 2 La composizione del Gruppo... 3 L organigramma del Gruppo... 4 La rete

Dettagli

Salvatore Ferragamo S.p.A.

Salvatore Ferragamo S.p.A. COMUNICATO STAMPA Salvatore Ferragamo S.p.A. Il Consiglio di Amministrazione approva la Relazione Finanziaria Semestrale Consolidata al 30 giugno 2015 Continua la crescita dei Ricavi e dei Profitti del

Dettagli

MONCLER S.P.A.: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 31 MARZO 2015 1

MONCLER S.P.A.: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 31 MARZO 2015 1 MONCLER S.P.A.: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 31 MARZO 2015 1 MONCLER: RICAVI IN CRESCITA DEL 30% A CAMBI COSTANTI. UTILE NETTO A EURO 40 MILIONI (+69%)

Dettagli

Comunicato Stampa BRUNELLO CUCINELLI: il C.d.A. esamina i Ricavi Netti Preliminari della gestione del primo semestre 2014.

Comunicato Stampa BRUNELLO CUCINELLI: il C.d.A. esamina i Ricavi Netti Preliminari della gestione del primo semestre 2014. Comunicato Stampa BRUNELLO CUCINELLI: il C.d.A. esamina i Ricavi Netti Preliminari della gestione del primo semestre 2014. Ricavi netti 1 a 175,8 milioni di Euro, in crescita dell 11,6% (a cambi correnti

Dettagli

RELAZIONE SULL ANDAMENTO DEL GRUPPO GEOX NEL PRIMO TRIMESTRE DEL 2006

RELAZIONE SULL ANDAMENTO DEL GRUPPO GEOX NEL PRIMO TRIMESTRE DEL 2006 RELAZIONE SULL ANDAMENTO DEL GRUPPO GEOX NEL PRIMO TRIMESTRE DEL 2006 Geox S.p.A. Sede in Biadene di Montebelluna (TV) - Via Feltrina Centro 16 Capitale Sociale euro 25.884.400 = int. versato Codice fiscale

Dettagli

Salvatore Ferragamo S.p.A.

Salvatore Ferragamo S.p.A. COMUNICATO STAMPA Dati Preliminari di Vendita del Gruppo per l Esercizio 2014 Continua la crescita delle vendite del Gruppo Salvatore Ferragamo Ricavi dell anno 2014 a 1.332 milioni di euro, in aumento

Dettagli

Milano, 30 marzo 2004

Milano, 30 marzo 2004 Milano, 30 marzo 2004 Gruppo TOD S: crescita del fatturato (+8.1% a cambi costanti). Continua la politica di forte sviluppo degli investimenti. 24 nuovi punti vendita nel 2003. TOD S Il Consiglio di Amministrazione

Dettagli

Salvatore Ferragamo S.p.A.

Salvatore Ferragamo S.p.A. COMUNICATO STAMPA Salvatore Ferragamo S.p.A. Il Consiglio di Amministrazione approva il Progetto di Bilancio di Esercizio 2014 e il Bilancio Consolidato al 31 dicembre 2014 Un altro anno di crescita del

Dettagli

Resoconto Intermedio di Gestione

Resoconto Intermedio di Gestione GIORGIO FEDON & FIGLI S.P.A. RAGIONE SOCIALE - SEDE LEGALE Via dell Occhiale, 11 - Vallesella 32040 Domegge di Cadore (BL) Codice fiscale e Partita I.V.A. 00193820255 Iscritta al Registro delle Imprese

Dettagli

MONCLER S.P.A.: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2014 1

MONCLER S.P.A.: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2014 1 MONCLER S.P.A.: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2014 1 MONCLER: RICAVI IN CRESCITA DEL 18% A TASSI DI CAMBIO COSTANTI Ricavi Consolidati: Euro

Dettagli

RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2014

RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2014 RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2014 SOMMARIO Geox S.p.A. Sede in Biadene di Montebelluna (TV) - Via Feltrina Centro 16 Capitale Sociale euro 25.920.733,1 - Int. versato Codice fiscale

Dettagli

Relazione trimestrale

Relazione trimestrale Relazione trimestrale 1 trimestre 2007 Reno De Medici S.p.A. Sede Legale in Milano Via dei Bossi, 4 Direzione Generale e Amministrativa: Pontenuovo di Magenta (MI) Via G. De Medici, 17 Capitale sociale

Dettagli

Comunicato stampa della Giorgio Fedon & Figli S.p.A.

Comunicato stampa della Giorgio Fedon & Figli S.p.A. Comunicato stampa della Giorgio Fedon & Figli S.p.A. RAGIONE SOCIALE - SEDE LEGALE Giorgio Fedon & Figli S.p.A. Via dell Occhiale, 11 - Vallesella 32040 Domegge di Cadore (BL) Codice fiscale e Partita

Dettagli

Relazione Finanziaria Semestrale al 30 Giugno. (ai sensi dell art. 154-ter del D.lgs 58/98)

Relazione Finanziaria Semestrale al 30 Giugno. (ai sensi dell art. 154-ter del D.lgs 58/98) Relazione Finanziaria Semestrale al 30 Giugno 2015 (ai sensi dell art. 154-ter del D.lgs 58/98) INDICE PREMESSA... 4 RELAZIONE FINANZIARIA SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2015... 5 HIGHLIGHTS DEL PERIODO... 6

Dettagli

Solida redditività operativa Maggior utile netto

Solida redditività operativa Maggior utile netto Esercizio 2009 Fa stato il testo orale Solida redditività operativa Maggior utile netto Relazione di Beat Grossenbacher, responsabile Finanze e Servizi, in occasione della conferenza stampa annuale del

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Ricavi consolidati da vendite a +16,1%

COMUNICATO STAMPA. Ricavi consolidati da vendite a +16,1% COMUNICATO STAMPA Damiani S.p.A.: Il Consiglio di Amministrazione ha approvato la Relazione finanziaria semestrale al 30 settembre 2013 relativo al primo semestre dell esercizio 2013/2014 Ricavi consolidati

Dettagli

Gefran, il CdA approva il progetto di bilancio al 31 dicembre 2014

Gefran, il CdA approva il progetto di bilancio al 31 dicembre 2014 Gefran, il CdA approva il progetto di bilancio al 31 dicembre 2014 Fatturato in crescita del 2,9% rispetto all anno precedente. EBITDA a 12,9 milioni di Euro, in aumento del 17% rispetto al 2013. EBIT

Dettagli

Il Consiglio di Amministrazione di Tiscali approva i risultati al 30 settembre 2005

Il Consiglio di Amministrazione di Tiscali approva i risultati al 30 settembre 2005 Il Consiglio di Amministrazione di Tiscali approva i risultati al 30 settembre 2005 Crescita dei ricavi: 185,7 milioni di Euro nel trimestre (+16% su base annua) portano i ricavi nei nove mesi a 539,3

Dettagli

Ferrari ha registrato una performance straordinaria nel terzo trimestre 2015

Ferrari ha registrato una performance straordinaria nel terzo trimestre 2015 Ferrari ha registrato una performance straordinaria nel terzo trimestre 2015 Le vetture consegnate alla rete sono state pari a 1.949 unità, in crescita del 21% I ricavi netti sono aumentati del 9% (3%

Dettagli

GRUPPO DIGITAL BROS:

GRUPPO DIGITAL BROS: COMUNICATO STAMPA GRUPPO DIGITAL BROS: L ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI APPROVA IL BILANCIO D ESERCIZIO 2013-2014 IN AUMENTO I RICAVI LORDI A 141,6 MILIONI DI EURO (+11,4%) MARGINE OPERATIVO LORDO A 8,2 MILIONI

Dettagli

RELAZIONE FINANZIARIA SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2015 MONCLER BILANCIO CONSOLIDATO SEMESTRALE ABBREVIATO Prospetti del bilancio consolidato semestrale abbreviato Prospetto consolidato di conto economico Prospetto

Dettagli

SOGEFI: RISULTATI SEMESTRALI IN CALO PER LA MINORE PRODUZIONE DI AUTO, RICAVI E MARGINI IN RIPRESA NEL SECONDO TRIMESTRE

SOGEFI: RISULTATI SEMESTRALI IN CALO PER LA MINORE PRODUZIONE DI AUTO, RICAVI E MARGINI IN RIPRESA NEL SECONDO TRIMESTRE COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione approva la relazione al 30 giugno 2009 SOGEFI: RISULTATI SEMESTRALI IN CALO PER LA MINORE PRODUZIONE DI AUTO, RICAVI E MARGINI IN RIPRESA NEL SECONDO TRIMESTRE

Dettagli

Nessuna sanzione è stata applicata nei confronti di Piaggio, a conferma della correttezza e trasparenza dell'operato del Gruppo.

Nessuna sanzione è stata applicata nei confronti di Piaggio, a conferma della correttezza e trasparenza dell'operato del Gruppo. COMUNICATO STAMPA GRUPPO PIAGGIO: PROGETTO DI BILANCIO 2013 Ricavi consolidati 1.212,5 milioni di euro (1.406,2 milioni nel 2012) con incidenza negativa dell'effetto cambio per 53 milioni di euro Ebitda

Dettagli

Relazione Finanziaria Annuale 2012

Relazione Finanziaria Annuale 2012 Relazione Finanziaria Annuale 2012 RElazione finanziaria annuale 2012 INDICE 3 > Indice Relazione sulla Gestione 5 Appendice 44 Relazione sul Governo Societario 55 Bilancio consolidato 95 Situazione

Dettagli

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP FIAMP FEDERAZIONE ITALIANA DELL ACCESSORIO MODA E PERSONA AIMPES ASSOCIAZIONE ITALIANA MANIFATTURIERI PELLI E SUCCEDANEI ANCI ASSOCIAZIONE NAZIONALE CALZATURIFICI ITALIANI ANFAO ASSOCIAZIONE NAZIONALE

Dettagli

Esercizio 2014. Numero dipendenti 3.053 3.170

Esercizio 2014. Numero dipendenti 3.053 3.170 Cementir Holding: il Consiglio di Amministrazione approva i risultati 2014 Il Gruppo ha chiuso il 2014 superando gli obiettivi di margine operativo lordo e indebitamento finanziario netto Ricavi a 948,0

Dettagli

REGISTRATO A MILANO 3 Il 15/10/2012 al n.20880 serie 1T Euro 168,00

REGISTRATO A MILANO 3 Il 15/10/2012 al n.20880 serie 1T Euro 168,00 REPERTORIO N. 79127 RACCOLTA N. 554 VERBALE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemiladodici il giorno dodici del mese di ottobre, alle ore undici. 12.10.2012 In Milano, Corso

Dettagli

RELAZIONE TRIMESTRALE CONSOLIDATA SECONDO TRIMESTRE 2007

RELAZIONE TRIMESTRALE CONSOLIDATA SECONDO TRIMESTRE 2007 RELAZIONE TRIMESTRALE CONSOLIDATA SECONDO TRIMESTRE Redatta secondo principi contabili internazionali IAS/IFRS Gruppo MutuiOnline S.p.A. (in breve Gruppo MOL S.p.A. o MOL Holding S.p.A.) Sede Legale: Corso

Dettagli

RELAZIONE FINANZIARIA ANNUALE 2013 IAS/IFRS

RELAZIONE FINANZIARIA ANNUALE 2013 IAS/IFRS RELAZIONE FINANZIARIA ANNUALE 2013 IAS/IFRS Luxottica Group S.p.A., Via Cantù, 2, 20123 Milano - C.F. Iscr. Reg. Imp. Milano n. 00891030272 - Partita IVA 10182640150 1. RELAZIONE SULLA GESTIONE 2. RELAZIONE

Dettagli

APPROVATI IL PROGETTO DI BILANCIO INDIVIDUALE E IL BILANCIO CONSOLIDATO RELATIVI ALL ESERCIZIO 2014

APPROVATI IL PROGETTO DI BILANCIO INDIVIDUALE E IL BILANCIO CONSOLIDATO RELATIVI ALL ESERCIZIO 2014 Risultati annuali APPROVATI IL PROGETTO DI BILANCIO INDIVIDUALE E IL BILANCIO CONSOLIDATO RELATIVI ALL ESERCIZIO 2014 - Confermati i risultati preliminari consolidati già approvati lo scorso 11 febbraio

Dettagli

Gruppo Relazione Finanziaria Annuale al 31 dicembre 2014 Salvatore Ferragamo S.p.A.

Gruppo Relazione Finanziaria Annuale al 31 dicembre 2014 Salvatore Ferragamo S.p.A. Gruppo Relazione Finanziaria Annuale al 31 dicembre 2014 Salvatore Ferragamo S.p.A. Firenze Indice Dati societari... 4 Relazione sulla Gestione al 31 dicembre 2014... 5 Composizione organi sociali... 6

Dettagli

Dalla business idea alla sua realizzazione: il ruolo del business plan

Dalla business idea alla sua realizzazione: il ruolo del business plan TRIESTE 25 gennaio - 15 febbraio 2014 Dalla business idea alla sua realizzazione: il ruolo del business plan GIORGIO VALENTINUZ DEAMS «Bruno de Finetti» Università di Trieste www.deams.units.it Il business

Dettagli

ANDAMENTO ECONOMICO DEL SETTORE PELLETTERIA: PRE CONSUNTIVO 2012

ANDAMENTO ECONOMICO DEL SETTORE PELLETTERIA: PRE CONSUNTIVO 2012 ANDAMENTO ECONOMICO DEL SETTORE PELLETTERIA: PRE CONSUNTIVO 2012 Prosegue la corsa dell export di settore anche nella parte finale del 2012: + 21,8% nei primi 10 mesi dell anno. La conferma del dato a

Dettagli

Il supporto alle aziende in Corea del Sud: l esperienza del Gruppo Intesa Sanpaolo

Il supporto alle aziende in Corea del Sud: l esperienza del Gruppo Intesa Sanpaolo Il supporto alle aziende in Corea del Sud: l esperienza del Gruppo Intesa Sanpaolo Augusto Scaglione Desk Asia Ufficio Internazionalizzazione Imprese Como, 25 marzo 2014 Le previsioni sulla crescita per

Dettagli

Comunicato Stampa 12 novembre 2015

Comunicato Stampa 12 novembre 2015 Landi Renzo: il CDA approva i risultati al 30 settembre 2015 Fatturato pari a Euro 145,6 mln (Euro 173,9 mln al 30 settembre 2014) EBITDA pari a Euro 1,9 mln (Euro 14,1 mln al 30 settembre 2014) EBIT pari

Dettagli

Investimenti e Sviluppo spa

Investimenti e Sviluppo spa Comunicato Stampa Investimenti e Sviluppo S.p.A.: approvata la relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2009; Paolo Bassi nominato consigliere per cooptazione; la società partecipata I Pinco Pallino

Dettagli

INDICE. 2. Sintetica descrizione delle ragioni per l'adozione del Piano...3

INDICE. 2. Sintetica descrizione delle ragioni per l'adozione del Piano...3 DOCUMENTO INFORMATIVO RELATIVO AL PIANO DI STOCK OPTION RISERVATO A TALUNI DIPENDENTI, AMMINISTRATORI E COLLABORATORI DEL GRUPPO TOD S PER L ATTRIBUZIONE DI OPZIONI RELATIVE A MASSIME N 1.750.000 AZIONI

Dettagli

Comunicato Stampa 13 marzo 2015

Comunicato Stampa 13 marzo 2015 Landi Renzo: ricavi, marginalità e flussi finanziari di cassa in miglioramento nel 2014 Fatturato pari a Euro 233,2 mln, +5% rispetto a Euro 222,8 mln nel 2013 EBITDA pari a Euro 18,3 mln, +66% rispetto

Dettagli

IL CALZOLAIO DEI SOGNI

IL CALZOLAIO DEI SOGNI IL CALZOLAIO DEI SOGNI La storia dell azienda 1914-1945 1945-1980 1981-2001 2002-2011 1914-1927:emigra a Boston e in California, dove apre un laboratorio per la creazione di scarpe su misura, acquisendo

Dettagli

Il Consiglio di Amministrazione approva il Resoconto intermedio di gestione consolidato al 31 marzo. Ricavi a 20,03 milioni di euro

Il Consiglio di Amministrazione approva il Resoconto intermedio di gestione consolidato al 31 marzo. Ricavi a 20,03 milioni di euro Il Consiglio di Amministrazione approva il Resoconto intermedio di gestione consolidato al 31 marzo. Ricavi a 20,03 milioni di euro Milano 14 Maggio 2014 Il Consiglio di Amministrazione di Class Editori

Dettagli

Comunicato Stampa 28 agosto 2014

Comunicato Stampa 28 agosto 2014 Landi Renzo: marginalità e flussi finanziari di cassa in miglioramento al 30 giugno 2014; secondo trimestre 2014 caratterizzato da significativa crescita di fatturato e ritorno all utile Fatturato al 30

Dettagli

MONCLER S.P.A.: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE HA APPROVATO IL PROGETTO DI BILANCIO RELATIVO ALL ESERCIZIO 2014 1

MONCLER S.P.A.: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE HA APPROVATO IL PROGETTO DI BILANCIO RELATIVO ALL ESERCIZIO 2014 1 MONCLER S.P.A.: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE HA APPROVATO IL PROGETTO DI BILANCIO RELATIVO ALL ESERCIZIO 2014 1 MONCLER: CONTINUA LA FORTE ESPANSIONE IN TUTTI I MERCATI INTERNAZIONALI. FATTURATO CONSOLIDATO

Dettagli

Sintesi 9 mesi 2010. 18 M oneri non ricorrenti vs. 15 M nei 9 mesi 09. 9 mesi 09. Var % 9 mesi 10. Ricavi 1.491 1.498 0,5% EBIT 134 141 5,1%

Sintesi 9 mesi 2010. 18 M oneri non ricorrenti vs. 15 M nei 9 mesi 09. 9 mesi 09. Var % 9 mesi 10. Ricavi 1.491 1.498 0,5% EBIT 134 141 5,1% 1 Sintesi 9 mesi 2010 9 mesi 09 9 mesi 10 Var % Ricavi 1.491 1.498 0,5% Positivo impatto della valuta e della curva di consegna delle collezioni. EBIT gest. Ord. 149 159 6,6% Completamento Piano Riorganizz.:

Dettagli

YOOX S.P.A.: L ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI

YOOX S.P.A.: L ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI COMUNICATO STAMPA YOOX S.P.A.: L ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI Parte ordinaria: Approva il Bilancio di esercizio al 31 dicembre 2013 Approva la prima sezione della Relazione sulla Remunerazione Approva il

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. ELICA S.p.A. IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI ELICA S.p.A. APPROVA I RISULTATI PRECONSUNTIVI AL 31 DICEMBRE 2013

COMUNICATO STAMPA. ELICA S.p.A. IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI ELICA S.p.A. APPROVA I RISULTATI PRECONSUNTIVI AL 31 DICEMBRE 2013 COMUNICATO STAMPA ELICA S.p.A. IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI ELICA S.p.A. APPROVA I RISULTATI PRECONSUNTIVI AL 31 DICEMBRE 2013 NELL ANNO RICAVI IN CRESCITA DEL 4,2% A CAMBI COSTANTI E DELL 1,8% AL

Dettagli

IL CDA DI BENETTON GROUP APPROVA I RISULTATI DEI PRIMI 9 MESI: CONFERMATA LA CRESCITA DI RICAVI E MARGINI

IL CDA DI BENETTON GROUP APPROVA I RISULTATI DEI PRIMI 9 MESI: CONFERMATA LA CRESCITA DI RICAVI E MARGINI IL CDA DI BENETTON GROUP APPROVA I RISULTATI DEI PRIMI 9 MESI: CONFERMATA LA CRESCITA DI RICAVI E MARGINI Ricavi consolidati a 1.504 milioni di euro, +9,6% rispetto ai 1.372 milioni dei primi 9 mesi del

Dettagli

OVS SpA - Il Consiglio di Amministrazione riunitosi oggi a Venezia ha approvato i risultati del primo semestre 2015 (1 Febbraio 2015 31 Luglio 2015).

OVS SpA - Il Consiglio di Amministrazione riunitosi oggi a Venezia ha approvato i risultati del primo semestre 2015 (1 Febbraio 2015 31 Luglio 2015). OVS SpA - Il Consiglio di Amministrazione riunitosi oggi a Venezia ha approvato i risultati del primo semestre 2015 (1 Febbraio 2015 31 Luglio 2015). OVS chiude il primo semestre 2015 con ottimi risultati

Dettagli

Resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2015 1 di 18

Resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2015 1 di 18 Resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2015 1 di 18 ENGINEERING INGEGNERIA INFORMATICA S.p.A. SEDE IN ROMA - VIA SAN MARTINO DELLA BATTAGLIA, 56 CAPITALE SOCIALE SOTTOSCRITTO E INTERAMENTE VERSATO

Dettagli

SWATCH GROUP: CIFRE PRINCIPALI 2007

SWATCH GROUP: CIFRE PRINCIPALI 2007 COMUNICATO STAMPA BIENNE, 14 MARZO 2008 SWATCH GROUP: CIFRE PRINCIPALI 2007 Utile netto supera per la prima volta il tetto di 1 miliardo di CHF. Margine operativo migliorato a 21.9% (anno precedente 20.2%);

Dettagli

Risultato operativo oltre 1,3 mld (+8%) con forte crescita del segmento danni (+26,6%) Utile netto sale a 603 mln (+6,3%)

Risultato operativo oltre 1,3 mld (+8%) con forte crescita del segmento danni (+26,6%) Utile netto sale a 603 mln (+6,3%) 10/05/2013 COMUNICATO STAMPA Risultati consolidati al 31 marzo 2013 1 Risultato operativo oltre 1,3 mld (+8%) con forte crescita del segmento danni (+26,6%) Utile netto sale a 603 mln (+6,3%) Vita: solida

Dettagli

ANCE Sicilia Smobilizzo crediti con le PP.AA. Ristrutturazione del debito Sistema di Gestione Resp. Amministrativa Il Gruppo Atradius

ANCE Sicilia Smobilizzo crediti con le PP.AA. Ristrutturazione del debito Sistema di Gestione Resp. Amministrativa Il Gruppo Atradius ANCE Sicilia Smobilizzo crediti con le PP.AA. Ristrutturazione del debito Sistema di Gestione Resp. Amministrativa Il Gruppo Atradius Giulio Longobardi Direttore commerciale Atradius Italia Palermo 14

Dettagli

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA I DESTINATION CENTER I Destination Center COS è UN DESTINATION CENTER? SHOPPING SPORT DIVERTIMENTO Un Destination Center e una combinazione di aree tematiche,

Dettagli

Autorizzato frazionamento azioni ordinarie Amplifon S.p.A. nel rapporto di 1:10; il valore nominale passa da Euro 0,20 a Euro 0,02 per azione

Autorizzato frazionamento azioni ordinarie Amplifon S.p.A. nel rapporto di 1:10; il valore nominale passa da Euro 0,20 a Euro 0,02 per azione COMUNICATO STAMPA AMPLIFON S.p.A.: L Assemblea degli azionisti approva il Bilancio al 31.12.2005 e delibera la distribuzione di un dividendo pari a Euro 0,30 per azione (+25% rispetto al 2004) con pagamento

Dettagli

COMUNICATO STAMPA GRUPPO ACOTEL: il C.d.A. approva la relazione semestrale consolidata al 30 giugno 2015.

COMUNICATO STAMPA GRUPPO ACOTEL: il C.d.A. approva la relazione semestrale consolidata al 30 giugno 2015. COMUNICATO STAMPA GRUPPO ACOTEL: il C.d.A. approva la relazione semestrale consolidata al 30 giugno 2015. Ricavi a 25,5 milioni di Euro (29,6 milioni di Euro nel 1 semestre 2014) EBITDA a -2,9 milioni

Dettagli

SALUGGIA, 8 NOVEMBRE 2013 IL CDA DI DIASORIN S.P.A

SALUGGIA, 8 NOVEMBRE 2013 IL CDA DI DIASORIN S.P.A Comunicato Stampa SALUGGIA, 8 NOVEMBRE 2013 IL CDA DI DIASORIN S.P.A. APPROVA I RISULTATI DEL 3 TRIMESTRE 2013: ACCELERAZIONE DELLE VENDITE A CAMBI COSTANTI E CONTINUA ESPANSIONE DELLA BASE INSTALLATA

Dettagli

Bilancio Consolidato 2012 Gruppo Salvatore Ferragamo. Gruppo. Bilancio consolidato 2012. Salvatore Ferragamo S.p.A. Palazzo Feroni Firenze

Bilancio Consolidato 2012 Gruppo Salvatore Ferragamo. Gruppo. Bilancio consolidato 2012. Salvatore Ferragamo S.p.A. Palazzo Feroni Firenze Gruppo Bilancio consolidato 2012 Salvatore Ferragamo S.p.A. Palazzo Feroni Firenze 1 Indice Dati societari... 4 Composizione organi sociali... 5 Organigramma del Gruppo... 6 Relazione sulla gestione...

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Il Consiglio di Amministrazione di Enervit S.p.A.: Approvato il Resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2011

COMUNICATO STAMPA. Il Consiglio di Amministrazione di Enervit S.p.A.: Approvato il Resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2011 COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione di Enervit S.p.A.: Approvato il Resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2011 Principali risultati consolidati del primo trimestre 2011: Ricavi: pari

Dettagli

RELAZIONE TRIMESTRALE II TRIMESTRE 2005

RELAZIONE TRIMESTRALE II TRIMESTRE 2005 RELAZIONE TRIMESTRALE II TRIMESTRE 2005 Approvata dal Consiglio di Amministrazione del 29 luglio 2005 Poligrafica San Faustino S.p.A. 25030 CASTREZZATO (BS) ITALY - V. Valenca 15 Tel. (030) 70.49.1 - (10

Dettagli

Bilancio Consolidato 2013 Gruppo Salvatore Ferragamo. Gruppo. Bilancio consolidato 2013. Salvatore Ferragamo S.p.A. Palazzo Feroni Firenze

Bilancio Consolidato 2013 Gruppo Salvatore Ferragamo. Gruppo. Bilancio consolidato 2013. Salvatore Ferragamo S.p.A. Palazzo Feroni Firenze Gruppo Bilancio consolidato 2013 Salvatore Ferragamo S.p.A. Palazzo Feroni Firenze Indice Dati societari... 4 Composizione organi sociali... 5 Struttura del Gruppo... 6 Relazione sulla gestione... 7 Principali

Dettagli

Risultato Operativo - EBIT ( m) 10,1 5,3 4,8 91,7% % su vendite nette 3,6% 2,0% Risultato prima delle imposte ( m) 2,6 (9,7) 12,3 n.a.

Risultato Operativo - EBIT ( m) 10,1 5,3 4,8 91,7% % su vendite nette 3,6% 2,0% Risultato prima delle imposte ( m) 2,6 (9,7) 12,3 n.a. OVS SpA - Il Consiglio di Amministrazione riunitosi oggi a Venezia ha approvato i risultati del primo trimestre 2015 (1 Febbraio 2015 30 Aprile 2015). E stata data, altresì, attuazione al Piano di Stock

Dettagli

COMUNICATO STAMPA MID INDUSTRY CAPITAL APPROVA IL BILANCIO CONSOLIDATO 2013 CON UN UTILE DI 4,2 MILIONI (PERDITA DI 11,8 MILIONI NEL 2012)

COMUNICATO STAMPA MID INDUSTRY CAPITAL APPROVA IL BILANCIO CONSOLIDATO 2013 CON UN UTILE DI 4,2 MILIONI (PERDITA DI 11,8 MILIONI NEL 2012) COMUNICATO STAMPA MID INDUSTRY CAPITAL APPROVA IL BILANCIO CONSOLIDATO 2013 CON UN UTILE DI 4,2 MILIONI (PERDITA DI 11,8 MILIONI NEL 2012) La Holding chiude il 2013 con un utile di 0,5 milioni (perdita

Dettagli

RAPPORTO SEMESTRALE 2010: SWATCH GROUP SEMESTRE DA RECORD, SIA PER QUANTO CONCERNE IL FATTURATO, SIA A LIVELLO DI UTILE

RAPPORTO SEMESTRALE 2010: SWATCH GROUP SEMESTRE DA RECORD, SIA PER QUANTO CONCERNE IL FATTURATO, SIA A LIVELLO DI UTILE COMUNICATO STAMPA BIEL/BIENNE, 4 AgOstO 2010 RAPPORTO SEMESTRALE 2010: SWATCH GROUP SEMESTRE DA RECORD, SIA PER QUANTO CONCERNE IL FATTURATO, SIA A LIVELLO DI UTILE Il fatturato nel settore Orologi & Gioielli

Dettagli

BIESSE S.p.A. RELAZIONE TRIMESTRALE AL 31 MARZO 2010

BIESSE S.p.A. RELAZIONE TRIMESTRALE AL 31 MARZO 2010 RELAZIONE TRIMESTRALE AL 31/03/2010 2 BIESSE S.p.A. RELAZIONE TRIMESTRALE AL 31 MARZO 2010 SOMMARIO Struttura del Gruppo pag. 3 Note esplicative pag. 4 Organi societari della capogruppo pag. 5 Financial

Dettagli

Relazione Finanziaria Semestrale. Dati societari 3. Organi sociali 4. Organigramma al 30 giugno 2014 5. Composizione del Gruppo 6

Relazione Finanziaria Semestrale. Dati societari 3. Organi sociali 4. Organigramma al 30 giugno 2014 5. Composizione del Gruppo 6 al 30 giugno 2014 INDICE al 30 giugno 2014 Dati societari 3 Organi sociali 4 Organigramma al 30 giugno 2014 5 Composizione del Gruppo 6 Relazione intermedia sulla gestione 8 Andamento della gestione 8

Dettagli

SINTESI E PRINCIPALI CONCLUSIONI

SINTESI E PRINCIPALI CONCLUSIONI SINTESI E PRINCIPALI CONCLUSIONI IL CONTESTO GLOBALE Negli anni recenti, la crescita economica globale si è mantenuta elevata. La principale economia mondiale, cioè gli Stati Uniti, è cresciuta mediamente

Dettagli

Poligrafica S. Faustino S.p.A.: approvato il progetto di bilancio 2012

Poligrafica S. Faustino S.p.A.: approvato il progetto di bilancio 2012 Poligrafica S. Faustino S.p.A.: approvato il progetto di bilancio 2012 Vendite pari a Euro 40,7 milioni (Euro 41,4 milioni al 31 dicembre 2011) EBITDA negativo per Euro 0,66 milioni (negativo per Euro

Dettagli

IGD SIIQ SPA: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2015.

IGD SIIQ SPA: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2015. COMUNICATO STAMPA IGD SIIQ SPA: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2015. Principali risultati dei primi novi mesi del 2015: Utile Netto del Gruppo:

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 0368-35-2015

Informazione Regolamentata n. 0368-35-2015 Informazione Regolamentata n. 0368-35-2015 Data/Ora Ricezione 27 Agosto 2015 13:04:00 MTA Societa' : IMMSI Identificativo Informazione Regolamentata : 62513 Nome utilizzatore : IMMSIN01 - Paroli Tipologia

Dettagli

Cembre SpA. Relazione trimestrale consolidata al 30 settembre 2002. Prospetti contabili

Cembre SpA. Relazione trimestrale consolidata al 30 settembre 2002. Prospetti contabili Cembre SpA Sede in Brescia - via Serenissima, 9 Capitale sociale euro 8.840.000 interamente versato Iscritta al Registro delle Imprese di Brescia al n.00541390175 Relazione trimestrale consolidata al 30

Dettagli

Comunicato Stampa 13 novembre 2014

Comunicato Stampa 13 novembre 2014 Landi Renzo: ricavi, marginalità e flussi finanziari di cassa in miglioramento al 30 settembre 2014; il terzo trimestre conferma il trend di crescita di fatturato e utile Fatturato pari a Euro 173,9 mln,

Dettagli

APPROVATO IL PROGETTO DI BILANCIO 2004

APPROVATO IL PROGETTO DI BILANCIO 2004 APPROVATO IL PROGETTO DI BILANCIO 2004 PROPOSTA LA DISTRIBUZIONE DI DIVIDENDI 1. Attività del Gruppo Alerion nel 2004 Investimenti in partecipazioni strategiche o Enertad o Eurovision Dismissioni immobiliari

Dettagli

PIAGGIO: APPROVATO IL PROGETTO DI BILANCIO 2006

PIAGGIO: APPROVATO IL PROGETTO DI BILANCIO 2006 COMUNICATO STAMPA Riunito il Consiglio di Amministrazione PIAGGIO: APPROVATO IL PROGETTO DI BILANCIO 2006 RICAVI 1.607,4 MLN (+10,7% SU 2005) EBITDA 204 MLN, PARI AL 12,7% DEL FATTURATO (+10,4% SU 2005)

Dettagli

37. Transizione ai principi contabili internazionali IFRS

37. Transizione ai principi contabili internazionali IFRS 37. Transizione ai principi contabili internazionali IFRS Premessa Come indicato in Nota 1, La Società, nell ambito del progetto intrapreso nel 2008 afferente la transizione ai principi contabili internazionali

Dettagli

ID: 88072321 15/04/2013

ID: 88072321 15/04/2013 SEDE IN SEDEGLIANO (UD), S.S. 463 Z.I. PANNELLIA CAPITALE SOCIALE EURO 2.000.000,00 INTERAMENTE VERSATO CODICE FISCALE N. 02001710306 ISCRITTA AL REGISTRO DELLE IMPRESE DI UDINE AL N. 02001710306 ISCRITTA

Dettagli

Il 2005 è stato un anno impegnativo

Il 2005 è stato un anno impegnativo Aar e Ticino SA di Elettricità Bahnhofquai 12, CH-4601 Olten Fa testo quanto verbalmente espresso. 27 aprile 2006 111 a Assemblea generale dell Atel del 27 aprile 2006 Il 2005 è stato un anno impegnativo

Dettagli

P R E S S R E L E A S E

P R E S S R E L E A S E TXT e-solutions: Ricavi 2014 +6,3% a 55,9 milioni EBITDA +8,4%, Utile netto 4,2 milioni Proposto dividendo di 0,25 per azione 1 azione gratuita ogni 10 possedute Ricavi netti consolidati: 55,9 milioni

Dettagli

UTILE NETTO A 132,4 MILIONI (+26%) ACCELERA LA RACCOLTA NETTA OLTRE GLI OBIETTIVI L INTEGRAZIONE DEL RAMO D AZIENDA DI CREDIT SUISSE

UTILE NETTO A 132,4 MILIONI (+26%) ACCELERA LA RACCOLTA NETTA OLTRE GLI OBIETTIVI L INTEGRAZIONE DEL RAMO D AZIENDA DI CREDIT SUISSE Risultati nove mesi UTILE NETTO A 132,4 MILIONI (+26%) - Utile del 3 trimestre a 43,9 milioni (+31%) - Commissioni di gestione a 262 milioni (+21%) - Cost/Income in calo al 35,4% ACCELERA LA RACCOLTA NETTA

Dettagli

Primi nove mesi 2014 positivi per il Gruppo Cattolica L UTILE CONSOLIDATO CRESCE DEL 27,7% A 83 MILIONI

Primi nove mesi 2014 positivi per il Gruppo Cattolica L UTILE CONSOLIDATO CRESCE DEL 27,7% A 83 MILIONI Società Cattolica di Assicurazione - Società Cooperativa Sede in Verona, Lungadige Cangrande n.16 C.F. 00320160237 Iscritta al Registro delle Imprese di Verona al n. 00320160237 Società iscritta all'albo

Dettagli

Sede in Zona Industriale Villanova, 12-32013 Longarone (BL) Capitale sociale 10.968.535,24 i.v.

Sede in Zona Industriale Villanova, 12-32013 Longarone (BL) Capitale sociale 10.968.535,24 i.v. Sede in Zona Industriale Villanova, 12-32013 Longarone (BL) Capitale sociale 10.968.535,24 i.v. 2 Relazione sulla gestione del bilancio d esercizio e consolidato chiuso al 31/12/2013 Relazione sulla gestione

Dettagli

COMUNICATO STAMPA GRUPPO ACOTEL: resoconto intermedio di gestione al 30 settembre 2015.

COMUNICATO STAMPA GRUPPO ACOTEL: resoconto intermedio di gestione al 30 settembre 2015. COMUNICATO STAMPA GRUPPO ACOTEL: resoconto intermedio di gestione al 30 settembre 2015. Risultati consolidati dei primi nove mesi 2015: Ricavi a 29,5 milioni di euro (33,7 milioni di euro nei primi nove

Dettagli

(Valori in milioni di Euro) 1 SEM. 2015 1 SEM. 2014 BILANCIO 31/12/2014

(Valori in milioni di Euro) 1 SEM. 2015 1 SEM. 2014 BILANCIO 31/12/2014 Semestrale Gruppo Pininfarina Fatti di rilievo intervenuti dopo la chiusura del semestre Valutazione sulla continuità aziendale, evoluzione prevedibile della gestione Cambiano, 30 luglio 2015 Il Consiglio

Dettagli

Azimut Holding: Semestrale al 30 giugno 2011

Azimut Holding: Semestrale al 30 giugno 2011 Azimut Holding: Semestrale al 30 giugno 2011 COMUNICATO STAMPA Nel 1H11: Ricavi consolidati: 174,0 milioni di euro (+1,4% sul 1H10) Utile ante imposte: 48,6 milioni di euro (+2,7% sul 1H10) Utile netto

Dettagli

Il Consiglio di Amministrazione di Tiscali approva i risultati al 30 settembre 2013. Performance in netto miglioramento nel 3Q2013

Il Consiglio di Amministrazione di Tiscali approva i risultati al 30 settembre 2013. Performance in netto miglioramento nel 3Q2013 Il Consiglio di Amministrazione di Tiscali approva i risultati al 30 settembre 2013. Performance in netto miglioramento nel 3Q2013 Cagliari, 14 novembre 2013 Il Consiglio di Amministrazione di ha approvato

Dettagli

Sede in Zona Industriale Villanova, 12-32013 Longarone (BL) Capitale sociale 10.968.535,24 i.v.

Sede in Zona Industriale Villanova, 12-32013 Longarone (BL) Capitale sociale 10.968.535,24 i.v. Sede in Zona Industriale Villanova, 12-32013 Longarone (BL) Capitale sociale 10.968.535,24 i.v. 2 Relazione sulla gestione del bilancio d esercizio e consolidato chiuso al 31/12/2012 Relazione sulla gestione

Dettagli

Insight. Chief Financial Officer. Una professione in continua evoluzione (Survey) N. 27 Ottobre 2009

Insight. Chief Financial Officer. Una professione in continua evoluzione (Survey) N. 27 Ottobre 2009 Insight N. 27 Ottobre 2009 Chief Financial Officer. Una professione in continua evoluzione (Survey) In uno scenario di business e finanziario sempre più volatile, il Chief Financial Officer (CFO) si trova

Dettagli

Relazione finanziaria semestrale del Gruppo Isaia al 30.06.2015. Napoli, 21 Settembre 2015 abstract

Relazione finanziaria semestrale del Gruppo Isaia al 30.06.2015. Napoli, 21 Settembre 2015 abstract Relazione finanziaria semestrale del Gruppo Isaia al 30.06.2015 Napoli, 21 Settembre 2015 abstract Situazione Economica e Patrimoniale al 30 Giugno 2015 a. Principali dati economico finanziari consolidati

Dettagli

DATI SOCIETARI... 3 COMPOSIZIONE DEGLI ORGANI SOCIALI... 4 ORGANIGRAMMA DEL GRUPPO... 5 COMPOSIZIONE DEL GRUPPO... 6 RETE DISTRIBUTIVA...

DATI SOCIETARI... 3 COMPOSIZIONE DEGLI ORGANI SOCIALI... 4 ORGANIGRAMMA DEL GRUPPO... 5 COMPOSIZIONE DEL GRUPPO... 6 RETE DISTRIBUTIVA... RESOCONTO INTERMEDIO SULLA GESTIONE AL 31 MARZO 2013 INDICE DATI SOCIETARI... 3 COMPOSIZIONE DEGLI ORGANI SOCIALI.... 4 ORGANIGRAMMA DEL GRUPPO... 5 COMPOSIZIONE DEL GRUPPO.... 6 RETE DISTRIBUTIVA....

Dettagli

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update MERCATO MONDIALE DEI BENI DI LUSSO: TERZO ANNO CONSECUTIVO DI CRESCITA A DUE CIFRE. SUPERATI I 200 MILIARDI DI EURO NEL 2012 Il mercato del

Dettagli

Global WorkPlace Solutions. Creare vantaggio per il business

Global WorkPlace Solutions. Creare vantaggio per il business Global WorkPlace Solutions Creare vantaggio per il business Pronto per il business? E un lavoro duro essere un azienda globale di successo. Essere in prima linea richiede idee innovative, coraggio e impegno.

Dettagli

Fidia S.p.A.: il CdA approva il Progetto di Bilancio d Esercizio ed il Bilancio Consolidato al 31 dicembre 2014

Fidia S.p.A.: il CdA approva il Progetto di Bilancio d Esercizio ed il Bilancio Consolidato al 31 dicembre 2014 Comunicato stampa Fidia S.p.A.: il CdA approva il Progetto di Bilancio d Esercizio ed il Bilancio Consolidato al 31 dicembre 2014 In considerazione dei positivi risultati economico finanziari il CdA propone

Dettagli

COMUNICATO STAMPA TELECOM ITALIA MEDIA: RICAVI STABILI NEL 2014 E FORTE TAGLIO ALLE PERDITE

COMUNICATO STAMPA TELECOM ITALIA MEDIA: RICAVI STABILI NEL 2014 E FORTE TAGLIO ALLE PERDITE COMUNICATO STAMPA TELECOM ITALIA MEDIA: RICAVI STABILI NEL E FORTE TAGLIO ALLE PERDITE RICAVI: 70,5 milioni di euro; -1,7 milioni di euro rispetto all esercizio (72,2 milioni di euro) EBITDA: 25,4 milioni

Dettagli

Lettera agli azionisti

Lettera agli azionisti Lettera agli azionisti Esercizio 24 2 Messaggio dei dirigenti del gruppo Gentili signore e signori Rolf Dörig e Patrick Frost Il 24 è stato un anno molto positivo per Swiss Life. Anche quest anno la performance

Dettagli