Questo numero di Casa S.p.A. Informa è l ultimo che. Investimenti, innovazione e bilanci col segno più: il nostro cammino per la

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Questo numero di Casa S.p.A. Informa è l ultimo che. Investimenti, innovazione e bilanci col segno più: il nostro cammino per la"

Transcript

1 C A S A S PA anno 8 numero 1 APRILE 21 n f o r m a QUADRIMESTRALE DI CASA SPA - DIRETTORE RESPONSABILE: FRANCO DARDANELLI - Reg. Trb. d Frenze n 5294 del 2878/23 In caso d mancato recapto s prega d voler restture a Casa Spa va Fesolana 5, 5122 Frenze, detentore del conto, che s mpegna a pagare la relatva tarffa. Consegnat 6 nuov ntervent pag Palazzo Veccho, Salone de' Dugento, 3 dcembre 29, Convegno " cento ann d case popolar; dallo I.A.C.P a CASA S.p.A." Investment, nnovazone e blanc col segno pù: l nostro cammno per la Due nuov tett fotovoltac naugurat pag. 5 64, 22,54% 8,84%,8,3 AMMINISTRAZIONE DEGLI IMMOBILI DEI COMUNI CLIENTI (al netto de rcav legat alla gestone de comun) PROGETTAZIONE E DIREZIONE LAVORI (nuove costruzon, recupero, manutenzone straordnara) AMMINISTRAZIONE DEMANIO AMMINISTRAZIONE IMMOBILI NON ABITATIVI AMMINISTRAZIONE IMMOBILI ABITATIVI ALTRI RICAVI 3, Il Blanco 29 pag. 6/7 I 1 ann dell e.r.p. forentno pag. 8 qualfcazone dell edlza popolare Questo numero d Casa S.p.A. Informa è l ultmo che verrà frmato dal Consglo d Ammnstrazone che ha gudato la Socetà n quest ann e che concluderà l propro mandato l 3 aprle prossmo con la presentazone all Assemblea de Soc del blanco consuntvo anno 29. Gunt così al termne del mandato ammnstratvo è doveroso fare un blanco dell attvtà svolta, anche se per dare conto con un mnmo d precsone e n completezza d dat e nformazon d quest ntens ann d attvtà d Casa S.p.A. sarebbe necessaro occupare l ntero spazo del gornale. La gornata che abbamo recentemente dedcato alla celebrazone de 1 ann dello I.A.C.P. A.T.E.R. - CASA S.p.A. d Frenze ha costtuto l occasone, gradta e festosa, d dare conto anche dell attvtà svolta da Casa S.p.A.. Sul sto web della socetà, all ndrzzo www. casaspa.t, clccando sul lnk : dall I.A.C.P. a Casa S.p.A.. Cento ann d Case Popolar potete scarcarne l dettaglo. A ttolo d blanco sntetco voglo qu rchamare alcun numer sgnfcatv, fatt ver e ncontrovertbl, non opnon. Dal 23 al 29 abbamo realzzato un volume d affar d , pagato mposte sul reddto per , realzzando un utle d eserczo d , dstrbuto drettamente a soc per ,2 e la restante parte utlzzata dalla socetà per fnanzare gl nvestment e.r.p. Abbamo ncassato da canon e.r.p., n nome e per conto de Comun soc e propretar degl allogg, , e mpegnato per manutenzone ordnara e pronto ntervento ,24 coè una percentuale meda del 36%, salta stablmente nel trenno a oltre l 4%. Abbamo rstrutturato e consegnato a Comun per l assegnazone agl nquln avent ttolo allogg d rsulta del patrmono e.r.p. per un nvestmento complessvo d , (altr 325 allogg sono stat rstrutturat o sono n corso d rstrutturazone a partre da gennao 21) e abbamo consegnato 427 allogg d nuova costruzone o d recupero per un nvestmento complessvo d , (ne consegneremo altr 64 entro l 3 aprle p.v.). Al blanco fatto d numer voglo aggungere un blanco costtuto da una ma opnone, che trae comunque spunto da fatt concret recentemente verfcats. Venerdì 15 gennao u.s. abbamo consegnato 12 allogg d edlza resdenzale pubblca sovvenzonata (Case Popolar) ubcate nella frazone d San Pancrazo, nel Comune d San Cascano. Un fabbrcato n lnea, pacevolmente caratterzzato sul pano archtettonco, che non sfgura, anz, al cospetto de contermn fabbrcat a schera realzzat dalle cooperatve d abtazone, collocato n un pano d edlza economca e popolare localzzato su un area collnare d elevatssmo valore ambentale. Dalle ampe terrazze degl allogg c s affacca sulla vallata del Chant e la vsta spaza lbera per dolc collne, bosch e coltvazon. Sabato 16 gennao u.s. abbamo consegnato 8 allogg recuperat nell ambto d un fabbrcato della metà dell 8 che aveva osptato n precedenza n forma d casa famgla le ragazze madr e loro fglolett, nel Comune d Lastra a Sgna. Il fabbrcato sorge n poszone elevata, a dretto contatto con l parco d vlla Caruso, e gl nquln degl allogg e.r.p. che s affaccano alle fnestre o alle terrazze d quell post a pan alt del fabbrcato possono far spazare la vsta sulla pana verso Frenze fno alla sagoma del Duomo. In precedenza, sempre a Lastra a Sgna nell anno 27 erano stat consegnat 3 allogg (sempre Case Popolar) recuperat nell ambto delle mura che tutt ora cngono l centro storco del capoluogo, edfcate nel 1426 sotto la drezone d Flppo Brunellesch e rnforzate nel 1529 sotto la soprntendenza d Mchelangelo Buonarrot. La prass normale ha sempre prevsto che cet popolar venssero espuls da centr storc e che la resdenza benestante per elezone s stuasse nelle zone collnar d prego ambentale. Ebbene, con le Case Popolar, negl esemp appena rportat (un altro clamoroso esempo è costtuto dal recupero per destnarlo a resdenze socal e per attrezzature qualfcate del complesso delle ex Murate n peno centro storco a Frenze) è stato fatto tutto l contraro: Case Popolar segue a pagna 9 >> Il Presdente Govann Pecchol

2 consegne d nuov allogg consegne d nuov allogg consegne d nuov allogg consegne d nuov allogg consegne d nuov allogg consegne d nuov allo A FIGLINE VALDARNO 22 a INCISA n VAL D'ARNO 6 Sabato 3 ottobre 29 l Sndaco d Fglne Valdarno, Rccardo Nocentn, l Vcesndaco e Assessore alla Casa Carlo Artn e l Presdente d Casa S.p.A. Govann Pecchol, hanno consegnato le chav agl nquln del nuovo complesso edlzo per 22 allogg d edlza resdenzale pubblca P.E.E.P. F.ll Cerv Nord n va Martr Cavcch 63 a Fglne Valdarno L naugurazone s è svolta presso l palazzo Pretoro del Comune d Fglne Valdarno dove sono state consegnate le chav degl allogg e s è po spostata per l naugurazone nell area resdenzale F.ll Cerv Nord. Il fabbrcato per 22 allogg e.r.p. d va Martr Cavcch costtusce l completamento del P.E.E.P. va F.ll Cerv Nord, e s pone n contnutà tpologca con la contermne edfcazone. La massa compatta del fabbrcato n lnea, su quattro pan fuor terra, è stata artcolata n tre volum scandt da van scala con fntura n laterzo facca vsta. I 22 allogg, d dmenson da 2 a 6 post letto, sono localzzat al pano terra, I, II e III pano, servt da scala to è organzzato con gardn d uso esclusvo degl allogg al pano terra, post auto, percors pedonal e aree a verde condomnale. Il 14 novembre 29 alle 1:3 n va Leonardo da Vnc 26A, localtà Barberno a Incsa Valdarno l Sndaco Fabrzo Govannon, l Assessore alla Casa Tamara Ermn e l Presdente d Casa S.p.A. Govann Pecchol, hanno naugurato l nuovo complesso edlzo d edlza resdenzale pubblca. Il fabbrcato per 6 allogg e.r.p. è ubcato su un lotto d forma trapezodale n prosecuzone della zona edfcata sulla snstra della va Leonardo da Vnc n loc. Barberno. L edfco è realzzato con forma a L per meglo utlzzare l lotto assegnato, con un fronte prncpale dsposto secondo la vabltà d procon ascensore. Le cantne e local tecnc sono nvece localzzat al pano nterrato. Il resede d pertnenza del fabbrcagetto e unco vano scala dsposto n poszone centrale. L edfco è costtuto da due dstnt blocch, sfalsat tra loro d una rampa d scale. Il prmo blocco ha tre pan fuor terra, con un alloggo per pano e copertura pana con lastrco solare d uso condomnale, l secondo blocco ha un pano parzalmente nterrato, dove sono ubcate le cantne e la centrale termca, e tre pan d abtazone, con un alloggo per pano e copertura a falde nclnate. La composzone archtettonca, pur mprontata alla massma lneartà, ha orgnato un manufatto semplce ma n coerenza tpologca con l tessuto edfcato crcostante. Ing. Leonardo Bencn, Arch. Mara Armentano Geom. Marco Elc Geom. Gabrele Labard Impresa Edlgreen d Calenzano (FI) Ing. Lucano Checcucc Geom. Pero Meucc costo globale dell ntervento: 565., costo a mq d superfce complessva: 1.169, A SCANDICCI 52 Geom. Govann Pellucc Impresa COSTRUCTA S.R.L. costo globale dell ntervento: , costo a mq d superfce complessva: 1.15, Alla presenza del Sndaco del Comune d Scandcc Smone Gher, dell Assessore alle Poltche per la Casa Smone Naldon e del Presdente d Casa S.p.A. Govann Pecchol l 16 ottobre 29 è stato naugurato l complesso edlzo d edlza resdenzale pubblca n loc. Casellna. Il complesso edlzo per 52 allogg è stato realzzato partendo dalla rfunzonalzzazone della struttura n cemento armato, su due pan, d un edfco scolastco ma completato. Stant vncol struttural e d altmetra costtut dalla preesstente struttura, l progetto ha rtaglato 52 allogg al meglo, con un attento lavoro sul dsegno delle tpologe abtatve e sulle sstemazon esterne, così da asscurare a tutt gl allogg una buona qualtà abtatva. Il fabbrcato, che rspetta pressoché ntegralmente la preesstente struttura portante dell edfco scolastco, s caratterzza per l notevole svluppo orzzontale delle faccate, trattate come aggregazone d edfc contgu, legat nseme da una contnutà prospettca realzzata con una sapente caratterzzazone de front verso la vabltà esstente e la corte nterna, dove sono collocat post auto copert. I due pan resdenzal dell edfco contengono cascuno 26 allogg, aggregat con una notevole varetà tpologca, con allogg pccol (mono e blocal con uno e due post letto) e med (con due e tre camere, per tre, quattro e cnque post letto). Le decorazon pttorche de front estern del fabbrcato sono opera dell artsta olandese Jos Peeters. a SAN CASCIANO VAL DI PESA 12 A San Cascano n Val d Pesa è stato naugurato un nuovo complesso d edlza resdenzale pubblca P.E.E.P. n va Pan dell Olmo. All naugurazone, che era stata prevsta per l 19 dcembre 29 e che a causa dell ntensa nevcata è stata rmandata al 15 gennao 21, hanno partecpato l Sndaco Massmlano Pescn, l Vce Sndaco e Assessore alla Casa Lucano Bencn e l Presdente d Casa S.p.A. Govann Pecchol. Il fabbrcato per 12 allogg e.r.p. localzzato sul lotto unco del P.E.E.P. San Pancrazo, costtusce l completamento, verso nord, dell nsedamento resdenzale sorto n adacenza al nucleo storco d San Pancrazo. L edfco s nsersce n coerenza tpologca con l restante nsedamento resdenzale. è un edfco Arch. Vncenzo Esposto Geom. Ettore Malenott Geom. Andrea Masn Arch. Antono Bago Del Matto n lnea, ma graze all artcolazone de volum e alla composzone de front, rsulta assmlable a canon compostv delle tpologe a schera. L edfco è appoggato su d un basamento costtuto dalla battera de garage con accesso dretto dalla vabltà esstente, da cu s dpartono le due scalnate che consentono d accedere agl andron d ngresso agl allogg. Il fabbrcato è artcolato su tre corp d fabbrca a formare una C ; nel corpo centrale sono poszonat van scala e gl allogg con tre post letto, mentre ne due corp lateral sono poszonat gl allogg d taglo pccolo (2 post letto) e medo (4 post letto). Tutt gl allogg sono a doppo affacco, con bagno areato drettamente. Arch. Antono Bugatt, Arch. Marco Barone Arch. Antono Bugatt, Geom. Govann Pellucc 2 3 E.DI.CA. s.r.l. d S. Sebastano al Vesuvo (NA) costo globale dell ntervento: , costo a mq d superfce complessva: 664, Impresa C.E.A.C. d Napol costo globale dell ntervento: 927., costo a mq d superfce complessva: 963,

3 segne d nuov allogg consegne d nuov allogg consegne d nuov allogg a LASTRA A SIGNA 8 Il Sndaco del Comune d Lastra a Sgna Carlo Nannett, l Vcesndaco e Assessore alla Casa Angela Bagn e l Presdente d Casa S.p.A. Govann Pecchol, hanno naugurato l 16 gennao 21 l complesso edlzo per 8 allogg d edlza resdenzale pubblca rcavat nell edfco ex OMNI d va Bellosguardo a Lastra a Sgna. Il complesso ex OMNI, che osptava n forma d casa-famgla le ragazze madr ed loro fglolett, era stato edfcato attorno alla metà dell 8. Le opere d recupero per adbrlo ad allogg d e.r.p. è partto dal rconoscmento del valore ntrnseco del fabbrcato, nella consapevolezza d andare a sostture alla funzone orgnara d casa-famgla la nuova funzone d casa per famgle. S è lavorato sostanzalmente con ntento conservatvo e senza apportare nnovazon non legate strettamente ad esgenze funzonal, come la nuova scala d collegamento vertcale degl allogg. Due allogg sono ubcat al pano terra, tre allogg per pano sono ubcat a pan I e II. Al pano nterrato sono state rcavate le cantne d servzo agl allogg, mentre all esterno dell edfco è stata realzzata un area d sosta per otto post auto. L mpanto d rscaldamento è centralzzato e le dotazon mpantstche degl allogg sono allneate al corrente standard abtatvo. Dall Olanda n vsta a canter DI E.R.P. Venerdì 25 settembre 29 abbamo rcevuto n vsta un gruppo d Olandes d CSE Buowen en Wonen, una organzzazone che runsce tutt gl stakeholders legat al mondo dell edlza resdenzale. Il gruppo, formato da archtett, mprendtor edl, agent mmoblar e ammnstrator pubblc è stato rcevuto dal Presdente d Casa S.p.A., Govann Pecchol n va Fesolana. Il Presdente ha fatto gl onor d casa presentando loro l azenda e llustrando progett che Casa S.p.A. sta realzzando sul terrtoro. Dopo aver rsposto a domande e curostà sulle attvtà dell azenda e dopo aver assaggato cantucc e vn santo, l gruppo olandese, accompagnato dagl ngegner d Casa S.p.A. Bencn, Bevlacqua, Panera e dall'archtetto Pttals del Comune d Frenze, ha vstato l complesso delle Murate e po l cantere d Calenzano Detropoggo dove Casa S.p.A. sta realzzando un ntervento d edlza resdenzale pubblca ad alta effcenza energetca. Arch. Antono Bugatt Geom. Rccardo D Maggo, Marco Elc, Pero Meucc, Stefano Pasqualett e Arch. Marco Barone A SIGNA 6 Arch. Antono Bugatt Geom. Govann Pellucc Impresa Oplonde s.a.s. d Camp Bsenzo. Lavor d completamento Impresa MIPE costruzon s.r.l. d Frenze costo globale del recupero: , Sabato 2 marzo 21 l Sndaco del comune d Sgna, Alberto Crstann, l Assessore alla Casa Federco La Placa, e l Presdente d Casa S.p.A., Govann Pecchol, hanno consegnato le chav agl nquln del nuov allogg del complesso d edlza resdenzale pubblca n localtà San Mauro a Sgna, va delle Bertesche 12 c/d/e. Il fabbrcato per se allogg e.r.p. s nsersce nell nsedamento del P.E.E.P. loc. S. Mauro n sostanzale untaretà tpologca e archtettonca con l contermne tessuto edlzo. S tratta d un edfco n lnea con tre pan fuor terra, con androne d ngresso e box auto a pano terra e due pan resdenzal con tre allogg per pano, dstrbut dal vano scala con ascensore. La caratterzzazone archtettonca del fabbrcato è asscurata dalla copertura a due falde con manto n laterzo e dal paramento muraro n mattone facca-vsta, dove s nnesta la trama ordnata delle fnestre e de balcon. Gl allogg sono dfferenzat n tre tpologe dmensonal, per due post letto e per tre e quattro post letto. OUT AMIANTO - IN FOTOVOLTAICO INAUGURATE ALTRE DUE COPERTURE FOTOVOLTAICHE lastra a SIGNA, Va Toglatt 5 e 5/A SIGNA Va della Croce 51 COSTO FOTOVOLTAICO Nel mese d novembre 29 sono state naugurate due coperture fotovoltache ne Comun d Lastra a Sgna e Sgna. Le due coperture sono state realzzate nell ambto del Programma OUT Amanto - IN Fotovoltaco con l quale Casa S.p.A. n collaborazon con Comun nteressat ha promosso la sosttuzone delle coperture contentent eternt, del patrmonmo e.r.p. gestto, con mpant fotovoltac. Govedì 12 novembre nella sala del Consglo Comunale n Pazza del Comune 17 a Lastra a Sgna l Sndaco Carlo Nannett, l Vce Sndaco e Assessore alla Casa Angela Bagn, l Presdente d Casa S.p.A. Govann Pecchol ed l Drettore Generale Vncenzo Esposto hanno presentato l ntervento sul fabbrcato d Va Toglatt 5-5/A. Sabato 21 novembre presso local della parroccha d San Mauro a Sgna è stato presentato dal Sndaco d Sgna Alberto Crstann, dall Assessore alla Casa Federco La Placa, dal Presdente d Casa MQ CAMPO FTV S.p.A. Govann Pecchol e dal D.G. Vncenzo Esposto, l tetto fotovoltaco dell edfco d Va della Croce 66. I due camp fotovoltac hanno una dmensone rspettvamente d mq. 327, e 259,5 e hanno generato una rduzone n tonnellate d CO 2 rspettvamente d 2,84 e 17,1. Il costo della sosttuzone de tett n eternt e dell nstallazone de camp fotovoltac sarà coperto da rcav degl ncentv per l nstallazone de camp e dalla vendta dell energa prodotta. RIDUZIONE CO 2 NELLA ATMOSFERA DA GENNAIO A OTTOBRE ,75 327, tonnellate 2, ,88 259,5 tonnellate 17,1 Arch. Guseppe Pult Geom. Andrea Masn Geom. Govann Rcca Impresa COGESTRA s.a.s. d Marcanse (CE) Completamento: Sudedl s.r.l. d Prato 4 5 costo globale dell ntervento: , costo a mq d superfce complessva: 1.167,

4 blanco col segno pù anche PER IL 29 Il Consglo d Ammnstrazone d Casa S.p.A. nella seduta del 29 marzo 21 ha approvato l blanco al , che sarà esamnato da soc nel corso dell Assemblea convocata per l 3 aprle 21. Il Blanco s è chuso con un utle, al netto delle tasse, d ,. S tratta d un rsultato pù che buono, perché maturato n un anno d crs economca, caratterzzato dall andata a regme degl nvestment della socetà per gl allogg n afftto e per l fotovoltaco e conseguente contrazone degl utl dervant dalla gestone fnanzara. Nell anno 29 è aumentato l fatturato complessvo (quas 35 mlon e mezzo contro 34 mlon del 28) con l aumento de rcav dal contratto d servzo (a partà d corrspettvo sono aumentat gl allogg gestt rspetto al 28) e una sostanzale stabltà de rcav tecnc da servz d progettazone e drezone lavor d nuova costruzone, recupero, manutenzone straordnara. Le spese sono rmaste sostanzalmente stabl, a partre da quelle per l personale che sono aumentate solo n ragone delle dnamche contrattual, mentre sono dmnute le spese per consulenze e ncarch estern, sempre n rfermento all anno 28. Dall anals delle performance azendal s evdenzano alcun ndc n grado, al d là del rsultato economco d eserczo, d dare una valutazone all attvtà azendale. S fa prncpalmente rfermento ad alcun degl ndcator raccolt nel Blanco Socale d Casa S.p.A., che dall eserczo relatvo al 27 ha ottenuto una valdazone da un soggetto terzo (Bureau Vertas) per la sua redazone n conformtà allo standard AA1. Tale documento, nfatt, dedca la terza parte nteramente alle performance socal, coè alla descrzone qualtatva e quanttatva de rsultat che l azenda ha ottenuto n relazone agl mpegn assunt, a programm realzzat e degl effett che ess hanno prodotto su sngol nterlocutor della Socetà (vedas tabella qu a fanco). Sul versante del contratto d servzo per la gestone degl mmobl l corrspettvo pattuto con 33 Comun soc all atto del rnnovo del contratto, nell aprle 26 è rmasto nvarato, par a 25 ad alloggo gestto/mese, adeguato annualmente dell ndce ISTAT, e par qund nell anno 29 a 28,8 che costtusce, rspetto al canone medo 29 patrmono e.r.p. gestto, una percentuale del 22,8, nettamente nferore al 3% che vene generalmente rconoscuta quale remunerazone dell attvtà d gestone. Nel corso dell anno 29 sono state espletate le gare d appalto per alcun ntervent E.R.P. che erano n fase d progettazone e/o oggetto d rappalto e sono stat appaltat e nzat lavor d numerosssm ntervent d MS sul patrmono e.r.p. de Comun soc, con partcolare rguardo al programma d recupero degl allogg d rsulta del patrmono e.r.p., L anno 29 s è caratterzzato per lo sblocco de fnanzament dervant dal renvestmento degl avanz da canon e.r.p. ann 23, 24- B I L A N C I O D ' E S E R C I Z I O D I C A S A S P A (valor espress n Euro) STATO PATRIMONIALE CONTO ECONOMICO A T T I V O Credt v/soc per vers. dovut Valore della produzone Immob. Immateral Costo matere prme Immob. Materal Costo servz e canon Immob. Fnanzare Costo per godmento ben d terz Totale mmoblzzazon Cost del personale Ammortament e svalutazon Credt Oner dvers Attvtà fnanzare non mmoblzzate Lqudtà Costo della Produzone Totale attvo crcolante REDDITO OPERATIVO Rate e rscont RISULTATO DELLA GESTIONE FINANZIARIA TOTALE ATTIVO RISULTATO DELLA GESTIONE STRAORDINARIA Rsultato ante mposte P A S S I V O Imposte Captale RISULTATO D'ESERCIZIO Rserva da sovrapprezzo azon Rserva legale Altre rserve Utle/perdta a nuovo Utle/perdta d'eserczo Totale patrmono netto Fondo rsch e oner Trattamento d fne rapporto Debt Rate e rscont TOTALE PASSIVO ,8 MONTE CANONI 29 Compenso Casa S.p.A. 77,13% Reddto operatvo MANUTENZIONE SU MONTE CANONI 29 41% 64, Rcav tpc della Socetà MONTE CANONI ANNI , 22,54% 8,84%,8,3 COMPENSO A CASA S.p.A Ammnstrazone degl mmobl de Comun clent (al netto de rcav legat alla gestone de Comun) Progettazone e drezone lavor (nuove costruzon, recupero, manutenzone straordnara) Ammnstrazone demano Ammnstrazone mmobl non abtatv Ammnstrazone mmobl abtatv Altr rcav 6 7 Rsultato della gestone fnanzara Rsultato della gestone straordnara Manutenzone ordnara e pronto ntervento RISULTATI DI GESTIONE Ammnstrazone condomn Asscurazone fabbrcat Contratt Quote da legge regonale 96/96 art.31-32bs-29 Compens casa spa Rate mutu I N T E R V E N T I C O N C L U S I V I, C A N T I E R I E P R O G E T T A Z I O N E I N C O R S O, P R O G R A M M I I N V I A D I A T T I V A Z I O N E A N N O 2 9 N A L L O G G I COMUNE NUOVE COSTRUZIONI MANUTENZIONE STRAORDINARIA RECUPERI EDILIZI BAGNO A RIPOLI 4 2 BARBERINO DI MUGELLO BARBERINO VAL D'ELSA 8 BORGO SAN LORENZO CALENZANO 5 7 CAMPI BISENZIO 4 75 DICOMANO 18 FIESOLE FIGLINE VALDARNO 18 FIRENZE FIRENZUOLA 9 GREVE IN CHIANTI 12 IMPRUNETA 26 INCISA IN VAL D'ARNO 6 LASTRA A SIGNA 12 LONDA 1 MARRADI 12 6 PALAZZUOLO SUL SENIO 12 PELAGO 8 PONTASSIEVE 32 REGGELLO 12 RIGNANO SULL'ARNO RUFINA 12 6 SAN CASCIANO IN VAL DI PESA 12 SAN GODENZO 12 8 SAN PIERO A SIEVE 1 5 SCANDICCI SCARPERIA 18 SESTO FIORENTINO SIGNA 18 TAVARNELLE VAL DI PESA 12 VAGLIA VICCHIO 32 5 TOTALI R I S T R U T T U R A Z I O N E A L L O G G I D I R I S U L T A D E L P A T R I M O N I O E. R. P. COMUNE NUMERO ALLOGGI COSTO (valor espress n euro) BAGNO A RIPOLI ,38 BARBERINO DI MUGELLO - BARBERINO VAL D'ELSA - AMMINISTRAZIONE BORGO DEGLI SAN IMMOBILI LORENZO DEI COMUNI CLIENTI (al netto de rcav legat CALENZANO alla gestone de comun) CAMPI BISENZIO PROGETTAZIONE E DIREZIONE LAVORI (nuove costruzon, recupero, DICOMANO manutenzone straordnara) , , ,58 - FIESOLE - AMMINISTRAZIONE DEMANIO FIGLINE VALDARNO ,9 FIRENZE , AMMINISTRAZIONE IMMOBILI NON ABITATIVI FIRENZUOLA ,23 AMMINISTRAZIONE GREVE IMMOBILI IN CHIANTI ABITATIVI IMPRUNETA ,18 ALTRI RICAVI INCISA IN VAL D'ARNO ,14 LASTRA A SIGNA ,26 LONDA - MARRADI ,95 PALAZZUOLO SUL SENIO - PELAGO - PONTASSIEVE ,9 REGGELLO ,55 RIGNANO SULL'ARNO - RUFINA - SAN CASCIANO IN VAL DI PESA ,25 SAN GODENZO ,23 SAN PIERO A SIEVE ,77 SCANDICCI ,8 SCARPERIA - SESTO FIORENTINO ,24 SIGNA ,12 TAVARNELLE VAL DI PESA ,6 VAGLIA - VICCHIO - TOTALI ,13 E L E N C O A L L O G G I O G E S T I T I D A C A S A S P A per conto de Comun COMUNE N A L L O G G I DIC-8 DIC-9 VARIAZIONE BAGNO A RIPOLI BARBERINO DI MUGELLO BARBERINO VAL D'ELSA BORGO SAN LORENZO CALENZANO CAMPI BISENZIO DICOMANO FIESOLE FIGLINE VALDARNO FIRENZE FIRENZUOLA GREVE IN CHIANTI IMPRUNETA INCISA IN VAL D'ARNO LASTRA A SIGNA LONDA 2 2 MARRADI PALAZZUOLO SUL SENIO PELAGO 6 6 PONTASSIEVE REGGELLO 7 7 RIGNANO SULL'ARNO RUFINA SAN CASCIANO IN VAL DI PESA SAN GODENZO 4 4 SAN PIERO A SIEVE SCANDICCI SCARPERIA SESTO FIORENTINO SIGNA TAVARNELLE VAL DI PESA VAGLIA 4 4 VICCHIO TOTALI e 27. Conseguentemente la socetà ha potuto e dovuto programmare la realzzazone (progettazone, appalto, canterzzazone) d un gran numero d ntervent d manutenzone straordnara del patrmono e.r.p. gestto, canter che hanno nteressato un po tutt Comun soc. Il complesso delle rsorse per la manutenzone straordnara, ann 23-27, assomma a complessv , che sono stat utlzzat totalmente per rportare a condzon d funzonaltà compless edlz che avevano palesato da ann la necesstà d ntervent manutentv e a recuperare una parte degl allogg d rsulta del patrmono e.r.p. che necesstavano d ntervent d rstrutturazone per poter venre assegnat a legttm nquln. S sottolnea noltre che nell anno 29 oltre l 41% del monte canon e.r.p. è stato destnato a fnanzare gl ntervent d manutenzone ordnara e pronto ntervento sul patrmono e.r.p. gestto. Nel corso del 29 s è lavorato per portare a conclusone e/o canterzzare gl allogg da dare n afftto permanente a canone controllato n attuazone d programm regonal come l bando afftto, per complessv 8 alogg n var Comun del LODE Forentno. La stuazone d generale crs economca, che s è evdenzata anche per l settore edlzo con una fortssma stretta credtza, non ha consentto alla socetà d dare attuazone a programm d realzzazone d allogg n afftto calmerato e n vendta agevolata totalmente fnanzat con rsorse drettamente reperte da Casa S.p.A.. (programm, n dvers stad d defnzone, n Frenze, Frenzuola, Rufna, Sesto F.no, Scandcc). L esgenza d preservare l effcenza e gl equlbr economc della socetà ha mposto d non procedere alla realzzazone d tal programm che avrebbero avuto l effetto d esporre fnanzaramente la socetà oltre propr lmt, soprattutto a fronte d un mercato credtzo pratcamente nesstente e alla pesantssma stagnazone del mercato della vendta d allogg pur a prezzo calmerato. La socetà ha lavorato per rconvertre tal programm sul proflo e.r.p., n attuazone de provvedment regonal nel frattempo attvat, a partre dalle Msure straordnare urgent e spermental, ntegratve delle azon prevste dal programma d edlza resdenzale pubblca approvate dal Consglo Regonale Toscano con Delbera n. 43 del 29 luglo 29. E doveroso, nfne, dare conto dello straordnaro sforzo fatto dalla socetà, conguntamente a Comun soc, per ottmzzare l operazone d recupero d tutt gl allogg del patrmono edlzo e.r.p. che necesstano d ntervent d rstrutturazone e d rmessa n prstno per l assegnazone, oltre alla rfunzonalzzazone, a fn resdenzal, d part del patrmono e.r.p., secondo quanto prevsto dalla Fnaltà A del bando della Regone Toscana n attuazone della gà ctata Delberazone 43/29. In rsposta al bando regonale Comun del LODE Forentno hanno canddato complessvamente 267 allogg da recuperare e rstrutturare, ottenendo un fnanzamento complessvo, dsposto con Delberazone Gunta Regonale n. 111 del 16 novembre 29, par a ,. Sarà cura d Casa S.p.A. d appaltare e aprre canter d recupero d tal allogg entro l termne prevsto, dalla Regone Toscana, al febbrao 21. Rmane nfne confermata la forte propensone d Casa S.p.A. per la rcerca e l nnovazone. Agl ntervent ad alta effcenza energetca s sono aggunt progett per edfc resdenzal realzzat con strutture n legno su tpologe plurplano e l andata a regme del programma per l fotovoltaco sulle coperture degl allogg d edlza resdenzale pubblca gestt.

5 Cento ann d case popolar a Frenze: A DICEMBRE un convegno n Palazzo Veccho prossme consegne d nuov allogg Prmo secolo d vta per le case popolar. Per celebrare questa rcorrenza l 3 dcembre nel Salone de Dugento n Palazzo Veccho s è svolto l convegno dall Iacp a Casa S.p.a. Cento ann d case popolar. Sono state rpercorse le tappe pù sgnfcatve (anche attraverso 1 pannell) che vanno dalla nascta dell Isttuto Autonomo Case Popolar all Ater Frenze fno a Casa S.p.A., che attualmente gestsce l patrmono d edlza resdenzale pubblca d 33 Comun dell area forentna. Nel corso del convegno è sato presentato l Blanco Socale 28 d Casa S.p.A. e sono stat premat vnctor della borsa d studo "Ugo Bandon". Il convegno s è aperto con l ntroduzone del Presdente d Casa S.p.A. Govann Pecchol, cu hanno fatto seguto gl ntervent dell assessore alla casa del Comune d Frenze Claudo Fanton, del presdente nazonale d Federcasa Lucano Cecch e del drettore generale d Casa S.p.A. Vncenzo Esposto. 1 Sopra: Comune d Calenzano - localtà Carraa - complesso edlzo per 3 allogg e.r.p. A destra: Comune d Frenze - localtà Torr a Cntoa - complesso edlzo per 28 allogg e.r.p UN CONVEGNO SUL SOCIAL HOUSING Il gorno 23 gennao 21 s è svolto nella Sala delle Vetrate, all nterno del complesso rstrutturato delle Ex Murate a Frenze, l convegno Case Popolar e/o Socal Housng. Il meetng, organzzato dall Unone Inquln, è stato aperto dal presdente Vncenzo Smon con ntervent dell Assessore alla Casa del Comune d Frenze Claudo Fanton, del Presdente d Casa S.p.a. Govann Pecchol, d Lucano Cecch (Federcasa) e d Carlo Ceram (Carplo). I relator che s sono alternat al palco hanno affrontato, da dfferent punt d vsta, le problematche legate all attuale stuazone abtatva nelle cttà talane, dove gl alt cost d locazone e prezz probtv d acqusto, emargnano dal mercato mmoblare una fetta rstretta, ma pur sempre n aumento, d popolazone. Il convegno è stato concluso da Walter De Cesars Segretaro Nazonale dell Unone Inquln. e resdenza popolare nel centro storco e nelle zone collnar d prego ambentale. I numer sono mportant e da ess qualsas ammnstratore con un mnmo d buon senso non può ovvamente prescndere, ma la convnzone d aver lavorato per asscurare un futuro all edlza popolare, anche n controtendenza con quanto succede a lvello nazonale, è l mglor blanco che possamo portare a conclusone d questa esperenza plurennale. Avrete notato che ho usato spesso la defnzone, antca, Case Popolar. La utlzzo volenter perché nell area forentna è snonmo non d passato ma d nnovazone e d spermentazone, spesso un passo avant rspetto alle realzzazon dell mprendtora prvata. Elencherò solo alcun ttol d attvtà messe a punto da Casa S.p.A. e realzzate n quest ann che s caratterzzano per l quozente d nnovazone e d spermentazone: La nuova generazone d edfc e allogg ad alta effcenza energetca, tra classe A e classe B secondo la classfcazone della normatva nazonale, realzzat pur al cospetto d massmal d costo per l e.r.p. del tutto nadeguat, graze alla spermentazone d modaltà d progettazone, tecnologe e materal nnovatv; Il programma OUT amanto IN fotovoltaco ; La progettazone e, speramo presto anche la effettva costruzone, d edfc con tecnologa costruttva n legno, contrbuendo anche a far levtare la flera produttva toscana, dalla matera prma alle lavorazon fno alla messa n opera, con la progettazone dell edfco pù alto realzzato n Itala con tecnologa X lam n zona ssmca, se pan fuor terra; Gl allogg n afftto permanente a canone calmerato e controllato n parte auto-fnanzat. Per fnre e coerentemente a quanto fatto n quest ann, trascors sempre guardando avant, uno sguardo al futuro. Le prospettve della socetà sono buone, partamo da un blanco soldo e possamo ulterormente mglorare. Casa S.p.A. gestsce allogg, d cu a canone socale, con un canone medo mensle d 131,58 euro. Un patrmono da mantenere e da amplare ulterormente graze alle poltche abtatve de Comun soc e della Regone Toscana, e alla messa a dsposzone d fnanzament mrat, n corso e d recentssma acquszone. Sulle Msure Straordnare, urgent e spermental d edlza resdenzale pubblca della Regone Toscana, ex Delberazone Consglo Regonale n. 43 del , Comun del L.O.D.E. Forentno tramte Casa S.p.A. hanno rcevuto fnanzament per , per la Msura A (recupero, adeguamento funzonale e messa a norma mpant d allogg d e.r.p. non assegnat e non assegnabl per grave degrado o nadeguatezza funzonale), per un totale d 267 allogg ed , la Msura B (svluppo e qualfcazone dell edlza resdenzale pubblca n locazone a canone socale), per un totale d 12 allogg d recupero e/o nuova costruzone. Un grande rsultato, frutto anche della attenzone e della capactà d Casa S.p.A. d mettere sul tavolo opportuntà operatve n sntona con le poltche abtatve pubblche e rspondent a crter d fattbltà e canterabltà. La socetà ha n questo campo amp margn d azone e d ulterore qualfcazone anche per l futuro, basandos sulla capactà d lavorare sulla frontera dell nnovazone e della rcerca, valorzzando l patrmono e.r.p. esstente e facendone l fulcro d vere e propre operazon d rqualfcazone urbana. Case Popolar, un grande futuro basato sulla valorzzazone delle poltche abtatve pubblche, sulla nnovazone e sulla socaltà. In bocca al lupo e buon lavoro a tutt Immagn del convegno nel salone de' Dugento Premazone de vnctor della borsa d studo "Ugo Bandon" anno > segue dalla prma Govann Pecchol Presdente Casa S.p.A.

6 LA Raccolta reddt DATI CHE SI PRESTANO A MOLTE RIFLESSIONI 3 1 Autodcharazon e controll: conclusa la raccolta bennale de reddt ABITANTI FRA 36 E 5 ANNI ABITANTI FRA 36 E 5 ANNI ABITANTI FRA 36 E 5 ANNI ABITANTI FRA 36 E 5 ANNI ABITANTI FRA 36 E 5 ANNI ABITANTI FRA 36 E 5 ANNI borse d studo Nelle case popolar abtano quas è d 12.84,; l reddto lordo 3. persone, con una meda d medo complessvo (consderan15 2,46 component per ogn famgla: do coè anche component senza 6 6 è un dato n leve, ma costante, r- reddto) è d 8.155,. E charo duzone, orma da ann. Nel 21, che le mede sono appunto mede rspetto all anno precedente au- e le stuazon famlar sono ognu mentano d quas l 5% le famgle na dversa dall altra, ma bsogna 6 composte da una sola persona, rconoscere che n termn statstc 3 che salgono così a poco meno d l reddto medo dell assegnataro un quarto del totale de nucle fam- d e.r.p. nel LODE forentno rsulta lar; s tratta soprattutto d anzan, l sopra la sogla d povertà. 15 gruppo maggormente rappresen- D cò s ha conferma consderando tato nelle case popolar, con oltre che l grosso degl nquln delle l 3% d ultrasessantacnquenn. case popolar (oltre l 65%) ha un 15 Sono dat che s prestano a molte reddto famlare che lo colloca nella3 15 sa anche fasca ndcata 25 rflesson, sa general, 27 29come protetta dal,5 23del mondo dell edlza 25la Legge Regonale, e questo 27 è un 29 specfche resdenzale pubblca, che Comu- dato stable nel tempo: s tratta d15,38 n ed l gestore stanno gà facendo. famgle scuramente non ndgent, che hanno un reddto superore Un dato che s può consderare a,25 complessvamente postvo emerge quello prevsto per l assegnazo- sul fronte del lavoro, anche se la r- ne e con una propra capactà d levazone s rfersce al benno pre- crescta soco-economca, che l,13 cedente e non tene qund conto canone protetto vuole appunto fadelle conseguenze della grave crs vorre.,5 economca n atto. A quel momen- Per completare l quadro s può dre to, l reddto delle famgle rsultava che nel tempo è n leve crescta l REDDITI 22 aumentato medamente d oltre l numero delle famgle,5 con reddto,38,5 14% 2,5% all anno, sostanzalmente n basso o anche mnmo (fasca so 16% SANZIONATORIO REDDITI 22 REDDITI 24 REDDITI 22 lnea con l andamento d salar ed cale), attualmente par al 23%; non,38,25,5 nflazone. Buono è scuramente l è questo un dato d per,38 sé negatvo, REDDITI 24 REDDITI 26 dato che vede aumentare del perché rsente anche e soprattutredditi 24 REDDITI 22,25 all anno l numero de resdent nelle to delle nuove assegnazon (che,13,38,25 REDDITI 26 REDDITI 28 case popolar che hanno un pro- s fanno, per legge a soggett d REDDITI 26 REDDITI 24 pro reddto; l dato acqusta ancor basso reddto) e che,13 contnuano ad,13,25 REDDITI 28 pù sgnfcato se s consdera che essere, consderando le nuove coredditi 28 REDDITI 26 l età meda de resdent è alquanto struzon ed rprstn d allogg, un elevata (48 ann) e che govan da numero abbastanza,13 elevato, anche 18 a 35 ann (la fasca d età n cu se certo non suffcente al bsogno. REDDITI 28 14% 16% SANZIONATORIO dovrebbe concentrars l maggor Dversa è la stuazone de nucle numero d ngress al lavoro) non famlar con reddt superor a lmt % 14% 16% SANZIONATORIO raggungono l del totale. d legge,14% che l collocano nella fa- SANZIONATORIO 16% Sempre n quest ordne d dee sca massma d canone; l numero s deve rlevare che ad ogg due d quest nucle è n graduale lenta Nel gennao d quest anno, come d Comun d Reggello ed Incsa n Val controllo delle precedent autod% 14% 16% SANZIONATORIO terz degl nquln delle case popo- rduzone ed è par ogg a crca l consueto ogn benno, Casa S.p.A. d Arno, n un Comune vcno (Fgl- charazon, quelle coè rlascate lar hanno un reddto propro, dato del totale; anche n questo pccolo ha rcalcolato canon d locazone ne Valdarno). dagl assegnatar per l anno 26. questo che deve essere consdera- gruppo c sono grand dfferen- delle famgle assegnatare d e.r.p., Oltre all mportante funzone attr- S è trattato (e s tratta poché conto postvo alla luce de dat nazo- ze, che vanno tenute nella gusta sulla base de reddt raccolt nel buta al decentramento (effettuato troll sono ancora n corso) d una nal n matera. consderazone, ma non mancano corso del 29 con una operazo- compatblmente alle rsorse uma- mpegnatva e corposa operazone In cfra assoluta, l reddto lordo certamente cas ne qual le ragon ne, com è noto, molto mpegnatva ne dsponbl) Casa S.p.A. cont- condotta attraverso l confronto nmedo de resdent delle case po- della permanenza nelle case popo- per l numero d utent convolt e nua a rtenere strategco l valore formatco con gl archv dell Agenpolar dotat d un propro reddto lar sono orma venute meno. per contenut dell adempmento della comuncazone ed n questo za delle Entrate, che ha nteressache, pur con tutte le semplfcazo- senso, oltre a rproporre sul pro- to un vastssmo campone d assen date dall autocertfcazone, può pro sto Internet l flmato ddattco gnatar e che per questo ha creato rsultare complessa a non addett che llustra per mmagn prncpal anche qualche pccolo dsago nel adempment conness alla raccol- rcevmento del pubblco peraltro a lavor. Sono state rproposte le orma col- ta, ha predsposto e dstrbuto un ovvato d volta n volta dagl uffc laudate modaltà d raccolta per deplant llustratvo che raccogle- ma che sta permettendo d rlevare, scaglone e secondo appuntament va le pù mportant nformazon eventualmente far rettfcare e valu tare le dfformtà emerse. prefssat anche n sed decentrate, sull operazone d raccolta. Va detto che molte d queste dfha completato l quadro delle azon Quartere 4 del Comune d Frenze NUCLEI FASCIA M per tutt gl assegnatar e per sol n matera d comuncazone la so- formtà daranno necessaramente pensonat - appuntament n alcun stanzale semplfcazone del testo luogo ad una sere della lettera d accompagnamento d conseguenze, d tpo gurdco ed Comun lmtrof. NUCLEI FASCIA M alla rchesta reddt, redatta, anche economco. In partcolare gl appuntament denuclei FASCIA M stnat a pensonat d alcun Comu- dal punto d vsta della grafca, n In generale s può però rlevare la NUCLEI FASCIA M NUCLEI FASCIA M sostanzale correttezza e comn (Sesto Forentno, Camp Bsen- modo pù sntetco ed mmedato. zo, Fglne Valdarno, Reggello ed Ma quella d quest anno è stata pletezza delle autodcharazon, a Incsa n Val d Arno), sono stat fs- soprattutto una raccolta reddt ca- conferma d un rapporto d recpronuclei FASCIA M sat, anzché presso la nostra sede, ratterzzata 3da una ulterore attvtà co rspetto tra gestore ed assegna c pare s consold d anno svolta da Casa S.p.A., n conco- tar, che ne palazz comunal del comune n anno. mtanza con l accertamento, per l d resdenza o, come nel caso de % 3 13% 13%13% 13% 13% n r c o r d o d U g o B a n d o n Per l anno 21 s rpropone l bando d concorso per l assegnazone d borse d studo a student resdent nel patrmono gestto da Casa S.p.A., che abbano conseguto con merto dploma d laurea (trennale, quadrennale o specalstca) ovvero dploma d maturtà presso una unverstà o scuola talana. Casa S.p.A. d Frenze BANDO DI CONCORSO BORSE DI STUDIO Ugo Bandon REDDITI 22 REDDITI 24 3) Casa S.p.A. d Frenze ha sttuto, n meredditi 26 mora dell ex drgente Dott. Ugo Bandon, borse d studo destnate a premare ed nredditi 28 centvare, a dvers lvell scolastc o unverstar, student regolarmente resdent nel patrmono d edlza socale gestto dalla medesma Casa S.p.A. nell ambto del L.O.D.E. Forentno. Le enttà delle borse d studo (n msura compresa tra 5, e 1.,) saranno defnte dalla Commssone esamnatrce; la stessa Commssone avrà l compto d valutare le domande pervenute, con seguent crter, tra loro ponderat: votazone conseguta; età del concorrente; condzone personale del concorrente; condzone economca del nucleo famlare del concorrente; perodo d resdenza nell edlza resdenzale pubblca; tpologa degl stud. Le valutazon della Commssone saranno defntve ed nsndacabl; potranno anche essere assegnate borse d studo ex equo, d mporto sngolo comunque non nferore a 5,. 1) 2) Saranno erogate: a) Una borsa d studo per student che abbano conseguto laurea quadrennale ovvero specalstca nel perodo 1/6/29-31/7/21 presso una unverstà talana e che non abbano computo alla data del 31/7/21 l 27 anno d età; b) Una borsa d studo per student che abbano conseguto laurea trennale nel perodo 1/6/29-31/7/21 presso una unverstà talana e che non abbano computo alla data del 31/7/21 l 25 anno d età; 4) Le domande d partecpazone, complete e corredate delle notze che l concorrente rterrà utl, dovranno pervenre entro l gorno 3/9/21 a Casa S.p.A., Va Fesolana n Frenze, n busta chusa, recante l ndcazone Borse d Studo Ugo Bandon. c) Una borsa d studo per student che abbano conseguto l dploma d maturtà nell anno 21 presso una scuola talana e che non abbano computo alla data del 31/7/21 l 21 anno d età. C o A r a r Il Presdente S d r A c e Presso la Sede Va Fesolana, 5 Gl uffc che s occupano d: - RAPPORTI CON L UTENZA - CANONI DI LOCAZIONE - AUTOGESTIONI - PATRIMONIO - CONDOMINI - DOCUMENTAZIONE TECNICA - MANUTENZIONE martedì e venerdì ore L uffco che s occupa del PAGAMENTO ARRETRATI martedì - govedì - venerdì ore v m S e n t o d e l P p u b A b l c o Presso lo sportello decentrato nel Quartere 4 n Va delle Torr, 23 (vlla Vogel) - varazone canone - subentro - autorzzazone all osptltà - ncremento famlare venerdì ore 9: - 12: - stpula contratt d locazone - consegna chav venerd 9: - 12: (su appuntamento) Presso l'archvo d Casa Spa *** n va Tot, 4 Tutt gl uffc rcevono anche per appuntamento - documentazone storca mercoled 9: - 12: QUESTO NUMERO È STATO CHIUSO IN TIPOGRAFIA L'8 APRILE 21 CASA SPA n f o r m a quadrmestrale d Casa Spa Drettore: Govann Pecchol Drettore Responsable: Franco Dardanell Comtato d Redazone: Govann Pecchol Vncenzo Esposto Petro Barucc Alessandro Bolognes Leonardo Bencn Sara Bern Letza D Marco Pero Pogges Alesso Romagnol Drezone e Redazone: Va Fesolana, FIRENZE Tel Fax E-mal: Grafca e Impagnazone Francesco Carp Lap Stampa: Grafche Martnell 11

7 Rparat dagl aument Scegl l offerta GAS + LUCE Blocca l costo del gas e dell energa elettrca per 12 mes ad un prezzo davvero convenente. NESSUN COSTO! Non dev sostenere alcun costo d attvazone dell offerta. NESSUN INVESTIMENTO! Non dev effettuare modf che agl mpant che ha utlzzato f nora. NESSUNA INTERRUZIONE! Attvando l offerta non c sarà alcuna sospensone nell erogazone del servzo. Elettrctà: l blocco d prezzo s rfersce alla componente energa del prezzo del mercato d maggor tutela (PE). Tale componente per una famgla tpo (abtazone d resdenza, 3 kw d potenza mpegnata, 2.7 kwh d consumo annuo) rappresenta crca l 65% della spesa complessva per l energa elettrca, escluse IVA e mposte. Tale prezzo non comprende cost d dspaccamento, trasporto e commercalzzazone che la socetà applca nella msura def nta dall Autortà. Gas: l blocco d prezzo è rferto alla componente a copertura del corrspettvo varable della commercalzzazone all ngrosso del gas (componente CCI). Tale componente per una famgla tpo (1. m 3 d consumo annuo nell ambto centrale) rappresenta crca l 5 della spesa complessva per l gas, escluse IVA e mposte. Le altre component tarffare verranno applcate nella msura def nta dall Autortà n base al valore n vgore al momento del consumo. I prezz ndcat s ntendono rfert ad un Potere Calorf co Superore (PCS) par a 38,52 MJ/m 3.

Relazione funzionale e statistica tra due variabili Modello di regressione lineare semplice Stima puntuale dei coefficienti di regressione

Relazione funzionale e statistica tra due variabili Modello di regressione lineare semplice Stima puntuale dei coefficienti di regressione 1 La Regressone Lneare (Semplce) Relazone funzonale e statstca tra due varabl Modello d regressone lneare semplce Stma puntuale de coeffcent d regressone Decomposzone della varanza Coeffcente d determnazone

Dettagli

Metodologia di controllo. AUTORIMESSE (III edizione) Codice attività: 63.21.0. Indice

Metodologia di controllo. AUTORIMESSE (III edizione) Codice attività: 63.21.0. Indice Metodologa d controllo AUTORIMESSE (III edzone) Codce attvtà: 63.21.0 Indce 1. PREMESSA... 2 2. ATTIVITÀ PREPARATORIA AL CONTROLLO... 3 2.1 Interrogazon dell Anagrafe Trbutara... 3 2.2 Altre nterrogazon

Dettagli

CONTO CONSUNTIVO PER L'ESERCIZIO FINANZIARIO 2012 RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL DIRIGENTE SCOLASTICO

CONTO CONSUNTIVO PER L'ESERCIZIO FINANZIARIO 2012 RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL DIRIGENTE SCOLASTICO DIREZIONE DIDATTICA DEL 4 CIRCOLO DI FORLI' Va Gorgna Saff, n.12 Tel 0543/33345 fax 0543/458861 C.F. 80004560407 CM FOEE00400B e-mal foee00400b@struzone.t - posta cert.: foee00400b@pec.struzone.t sto web:

Dettagli

Strutture deformabili torsionalmente: analisi in FaTA-E

Strutture deformabili torsionalmente: analisi in FaTA-E Strutture deformabl torsonalmente: anals n FaTA-E Il comportamento dsspatvo deale è negatvamente nfluenzato nel caso d strutture deformabl torsonalmente. Nelle Norme Tecnche cò vene consderato rducendo

Dettagli

Corso di laurea in Ingegneria Meccatronica. DINAMICI CA - 04 ModiStabilita

Corso di laurea in Ingegneria Meccatronica. DINAMICI CA - 04 ModiStabilita Automaton Robotcs and System CONTROL Unverstà degl Stud d Modena e Reggo Emla Corso d laurea n Ingegnera Meccatronca MODI E STABILITA DEI SISTEMI DINAMICI CA - 04 ModStablta Cesare Fantuzz (cesare.fantuzz@unmore.t)

Dettagli

LA COMPATIBILITA tra due misure:

LA COMPATIBILITA tra due misure: LA COMPATIBILITA tra due msure: 0.4 Due msure, supposte affette da error casual, s dcono tra loro compatbl quando la loro dfferenza può essere rcondotta ad una pura fluttuazone statstca attorno al valore

Dettagli

Relazioni tra variabili: Correlazione e regressione lineare

Relazioni tra variabili: Correlazione e regressione lineare Dott. Raffaele Casa - Dpartmento d Produzone Vegetale Modulo d Metodologa Spermentale Febbrao 003 Relazon tra varabl: Correlazone e regressone lneare Anals d relazon tra varabl 6 Produzone d granella (kg

Dettagli

Unità Didattica N 25. La corrente elettrica

Unità Didattica N 25. La corrente elettrica Untà Ddattca N 5 : La corrente elettrca 1 Untà Ddattca N 5 La corrente elettrca 01) Il problema dell elettrocnetca 0) La corrente elettrca ne conduttor metallc 03) Crcuto elettrco elementare 04) La prma

Dettagli

Corrente elettrica e circuiti

Corrente elettrica e circuiti Corrente elettrca e crcut Generator d forza elettromotrce Intenstà d corrente Legg d Ohm esstenza e resstvtà esstenze n sere e n parallelo Effetto termco della corrente Legg d Krchhoff Corrente elettrca

Dettagli

UNA RASSEGNA SUI METODI DI STIMA DEL VALUE

UNA RASSEGNA SUI METODI DI STIMA DEL VALUE UNA RASSEGNA SUI METODI DI STIMA DEL VALUE at RISK (VaR) Chara Pederzol - Costanza Torrcell Dpartmento d Economa Poltca - Unverstà degl Stud d Modena e Reggo Emla Marzo 999 INDICE Introduzone. Il concetto

Dettagli

Area tematica: Educazione, cultura, ricerca, formazione per uno sviluppo locale qualificato, competitivo e attrattivo

Area tematica: Educazione, cultura, ricerca, formazione per uno sviluppo locale qualificato, competitivo e attrattivo Area tematica: Educazione, cultura, ricerca, formazione per uno sviluppo locale qualificato, competitivo e attrattivo o Mobilitare la società locale per garantire la qualità dell istruzione Obiettivi Linee

Dettagli

La rappresentazione dei numeri. La rappresentazione dei numeri. Aritmetica dei calcolatori. La rappresentazione dei numeri

La rappresentazione dei numeri. La rappresentazione dei numeri. Aritmetica dei calcolatori. La rappresentazione dei numeri Artmetca de calcolator Rappresentazone de numer natural e relatv Addzone e sommator: : a propagazone d rporto, veloce, con segno Moltplcazone e moltplcator: senza segno, con segno e algortmo d Booth Rappresentazone

Dettagli

PREFAZIONE. di Giuseppe Berto

PREFAZIONE. di Giuseppe Berto , PREFAZIONE d Guseppe Berto RICORDO DEL TERRAGLIO Quand'ero govane, e la vogla d grare l mondo m spngeva n terre lontane, a ch m chedeva notze del mo paese, rspondevo: l mo paese è una strada. In effett,

Dettagli

Progetto Lauree Scientifiche. La corrente elettrica

Progetto Lauree Scientifiche. La corrente elettrica Progetto Lauree Scentfche La corrente elettrca Conoscenze d base Forza elettromotrce Corrente Elettrca esstenza e resstvtà Legge d Ohm Crcut 2 Una spra d rame n equlbro elettrostatco In un crcuto semplce

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Degl Innocenti Alessandro Data di nascita 4/10/1951 Qualifica Dirigente Amministrazione Comune di Pontassieve Incarico attuale Dirigente Area Governo del Territorio

Dettagli

tramite della Segreteria della scuola), trasmissione dei verbali e degli atti al

tramite della Segreteria della scuola), trasmissione dei verbali e degli atti al L verbae n"..8j... Ogg, se marzo duemaqundc, ae ore 13.00, s è runta nea sede d questa sttuzone Scoastca a commssone Eettorae così composta RBEZZO ASSUNTA Presdente; VAL SABNA Segretaro, FATORELLO GAMPETRO

Dettagli

carta servizi dei CASA SPA edizione 2011

carta servizi dei CASA SPA edizione 2011 edizione 2011 carta dei servizi CASA SPA cos é la carta dei servizi La Carta dei Servizi è un documento che serve ad informare e guidare gli utenti nella conoscenza delle prestazioni dei servizi offerti

Dettagli

5. Il lavoro di un gas perfetto

5. Il lavoro di un gas perfetto 5. Il lavoro d un gas perfetto ome s esprme l energa nterna d un gas perfetto? Un gas perfetto è l sstema pù semplce che possamo mmagnare: le nterazon a dstanza fra le molecole sono così debol da essere

Dettagli

COMUNICAZIONE AI GRUPPI DI LAVORO SIDEA (13/09/02) LE CONDIZIONI DI OTTIMALITÀ PER LA DETERMINAZIONE DELLE CATTURE DI PESCE

COMUNICAZIONE AI GRUPPI DI LAVORO SIDEA (13/09/02) LE CONDIZIONI DI OTTIMALITÀ PER LA DETERMINAZIONE DELLE CATTURE DI PESCE COMUNICAZIONE AI GRUPPI DI LAVORO SIDEA (13/9/2) ECONOMIA E POLITICA DEL SETTORE ITTICO 1.INTRODUZIONE. LE CONDIZIONI DI OTTIMALITÀ PER LA DETERMINAZIONE DELLE CATTURE DI PESCE (una applcazone ad un contesto

Dettagli

DOCUMENTO UNICO DI PROGRAMMAZIONE 2015 2017

DOCUMENTO UNICO DI PROGRAMMAZIONE 2015 2017 DOCUMENTO UNICO DI PROGRAMMAZIONE 2015 2017 ALLEGATO A COME PREVISTO DAL D. LGS. 118/2011 INTEGRATO E MODIFICATO DAL DECRETO LEGISLATIVON. 126 DEL 10 AGOSTO 2014 PREMESSA La programmazione è il processo

Dettagli

Misura della distanza focale. di una lente convergente. Metodo di Bessel

Misura della distanza focale. di una lente convergente. Metodo di Bessel Zuccarello Francesco Laboratoro d Fsca II Msura della dstanza focale d una lente convergente Metodo d Bessel A.A. 003-004 Indce Introduzone..pag. 3 Presuppost Teorc.pag. 4 Anals de dat.pag. 8. Modo d operare...pag.

Dettagli

IIIEGIOEE S1(ìrL1.fiNA IL DIRIGENTE GENERALE

IIIEGIOEE S1(ìrL1.fiNA IL DIRIGENTE GENERALE REPBBLCA TALANA Doo. N, 7 gšfl- n.a.r. [../', 1- EGOEE S1(ìrL1.fiNA AS SES SORATO REGONALE DEl..L.'ENERGA E DE SERVZ D PUBBLCA UTLTÀ DPARTMENTO REGONALE DE.,'ACQUA E DE RFUT ui', L DRGENTE GENERALE VSTO

Dettagli

._~zio/ei,o, ck//jg~~e~ Y~ CIRCOLARE N. 21. MEF - RGS - Prot. 47613 del 09/06/2015 ID: 382320. Roma.

._~zio/ei,o, ck//jg~~e~ Y~ CIRCOLARE N. 21. MEF - RGS - Prot. 47613 del 09/06/2015 ID: 382320. Roma. D: 382320 MEF - RGS - Prot. 47613 del 09/06/2015 CRCOLARE N. 21 Roma.._~zio/ei,o, ck//jg~~e~ Y~ DPARTMENTO DELLA RAGONERA GENERALE DELLO STATO SPETTORATO GENERALE PER GL ORDNAMENT DEL PERSONALE UFFCO V

Dettagli

Nadia Garbellini. L A TEX facile. Guida all uso

Nadia Garbellini. L A TEX facile. Guida all uso Nada Garbelln L A TEX facle Guda all uso 2010 Nada Garbelln L A TEX facle Guda all uso seconda edzone rveduta e corretta 2010 PRESENTAZIONE L amca e brava Nada Garbelln, autrce d questa bella e semplce

Dettagli

Argomenti. Misure di corrente elettrica continua, di differenza di potenziale e di resistenza elettrica.

Argomenti. Misure di corrente elettrica continua, di differenza di potenziale e di resistenza elettrica. ppunt per l corso d Laboratoro d Fsca per le Scuole Superor rgoent Msure d corrente elettrca contnua, d dfferenza d potenzale e d resstenza elettrca. Struent d sura: prncp d funzonaento. Coe s effettuano

Dettagli

Lorenzo Pistocchini RICERCA DI SISTEMA ELETTRICO. Agenzia Nazionale per le Nuove Tecnologie, l Energia e lo Sviluppo Economico Sostenibile

Lorenzo Pistocchini RICERCA DI SISTEMA ELETTRICO. Agenzia Nazionale per le Nuove Tecnologie, l Energia e lo Sviluppo Economico Sostenibile Agenza Nazonale per le Nuove Tecnologe, l Energa e lo Svluppo Economco Sostenble RICERCA DI SISTEMA ELETTRICO Ottmzzazone termofludodnamca e dmensonamento d uno scambatore d calore n controcorrente con

Dettagli

Il MINISTRO DELLA GIUSTIZIA di concerto con IL MINISTRO DEI LAVORI PUBBLICI

Il MINISTRO DELLA GIUSTIZIA di concerto con IL MINISTRO DEI LAVORI PUBBLICI Corrispettivi delle attività di progettazione e delle altre attività ai sensi dell articolo 17, comma 14 bis, della legge 11 febbraio 1994 n.109 e successive modifiche. l MNSTRO DELLA GUSTZA di concerto

Dettagli

ARGOMENTO: MISURA DELLA RESISTENZA ELETTRICA CON IL METODO VOLT-AMPEROMETRICO.

ARGOMENTO: MISURA DELLA RESISTENZA ELETTRICA CON IL METODO VOLT-AMPEROMETRICO. elazoe d laboratoro d Fsca corso M-Z Laboratoro d Fsca del Dpartmeto d Fsca e Astrooma dell Uverstà degl Stud d Cataa. Scala Stefaa. AGOMENTO: MSUA DELLA ESSTENZA ELETTCA CON L METODO OLT-AMPEOMETCO. NTODUZONE:

Dettagli

CERCARSI e non TROVARSI DUE SCUOLE per UN SISTEMA

CERCARSI e non TROVARSI DUE SCUOLE per UN SISTEMA 9,90 ISBN 978-88-7814-577-1 a cura di Marco Bontempi Gli autori: Marco Bontempi, professore di Sociologia presso l Università degli Studi di Firenze. Giovanna Del Gobbo, professoressa di Pedagogia Sociale

Dettagli

ELABORAZIONE DI SEGNALI E IMMAGINI

ELABORAZIONE DI SEGNALI E IMMAGINI Fltraggo d un segnale EABORAZIOE DI SEGAI E IAGII. Bertero P. Boccacc bertero@ds.unge.t boccacc@ds.unge.t Al ne d glorare la qualtà d un segnale dgtale una tecnca d prara portanza è l ltraggo. Con l quale

Dettagli

Indici di Posizione. Gli indici si posizione sono misure sintetiche ( valori caratteristici ) che descrivono la tendenza centrale di un fenomeno

Indici di Posizione. Gli indici si posizione sono misure sintetiche ( valori caratteristici ) che descrivono la tendenza centrale di un fenomeno Idc d Poszoe Gl dc s poszoe soo msure stetche ( valor caratterstc ) che descrvoo la tedeza cetrale d u feomeo La tedeza cetrale è, prma approssmazoe, la modaltà della varable verso la quale cas tedoo a

Dettagli

Leggere i dati da file

Leggere i dati da file Esempo %soluzon d una equazone d secondo grado dsp('soluzon d a^+b+c') anput('damm l coeffcente a '); bnput('damm l coeffcente b '); cnput('damm l coeffcente c '); deltab^-4*a*c; f delta0 dsp('soluzon

Dettagli

PALAZZUOLO SUL SENIO-RAZZUOLO-BORGO SAN LORENZO-SAN PIERO A SIEVE-FIRENZE

PALAZZUOLO SUL SENIO-RAZZUOLO-BORGO SAN LORENZO-SAN PIERO A SIEVE-FIRENZE PALAZZUOLO SUL SENIO-RAZZUOLO-BORGO SAN LORENZO-SAN PIERO A SIEVE-FIRENZE VETTORE Aut.Tosc. Busitalia Busitalia Busitalia Aut.Tosc. Busitalia Busitalia Busitalia Cap Busitalia Busitalia Cap Cap Busitalia

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO UGO FOSCOLO VESCOVATO SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA' A.S. 2013/14

ISTITUTO COMPRENSIVO UGO FOSCOLO VESCOVATO SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA' A.S. 2013/14 STTUTO COMPRENSVO UGO FOSCOLO SCUOLA SECONDARA D 1 GRADO PANO ANNUALE DELLE ATTVTA' A.S. 2013/14 PROT. N. 5991 /A-19 Vescovato, 19/09/2013 Data Giorno Sedi scolastiche Classi Orario Durata ATTVTA' COLLEGO

Dettagli

CIRCUITI DI IMPIEGO DEI DIODI

CIRCUITI DI IMPIEGO DEI DIODI UT D MPEGO DE DOD addrzzare ad na seonda. l crcto pù seplce, che pega l dodo coe raddrzzatore d na tensone alternata, è rappresentato n Fg.. n esso n generatore deale d tensone alternata l c valore stantaneo

Dettagli

Elenco Ditte. : (A1) : MILANO - NAPOLI Tratto : Barberino di Mugello - Incisa Valdarno Lotto 7 : [I1AA] FIRENZE (FI) Ditta

Elenco Ditte. : (A1) : MILANO - NAPOLI Tratto : Barberino di Mugello - Incisa Valdarno Lotto 7 : [I1AA] FIRENZE (FI) Ditta N. ORDINE 1 Commessa 110110-19 (A1) MILANO - NAPOLI Tratto Barberino di Mugello - Incisa Valdarno Lotto 7 Ditta BONCOMPAGNI Giuseppe n. a Citerna il 07.01.1952 propr. per 1/2;BONCOMPAGNI Luigi n. a Citerna

Dettagli

PASSO DEL MURAGLIONE-SAN GODENZO-DICOMANO-RUFINA-PONTASSIEVE-FIRENZE

PASSO DEL MURAGLIONE-SAN GODENZO-DICOMANO-RUFINA-PONTASSIEVE-FIRENZE VETTORE Aut.Tosc. Aut.Tosc. Busitalia Busitalia Busitalia Aut.Tosc. Busitalia Busitalia Busitalia Busitalia Busitalia Busitalia Busitalia Busitalia NOTE.40..80..1..16..87..40..16..28..16..27..25. FREQUENZA

Dettagli

39100 Bolzano/Bozen Viale Druso/Drususallee 289 Nr.Str./Cod.fisc.: 80002160218

39100 Bolzano/Bozen Viale Druso/Drususallee 289 Nr.Str./Cod.fisc.: 80002160218 REPUBBLICA ITALIANA PROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO - ALTO ADIGE Isttuto Comprensvo d scuola prmara e secondara d prmo grado n lngua talana BOLZANO II DON BOSCO REPUBLIK ITALIEN AUTONOME PROVINZ BOZEN SUDTIROL

Dettagli

PROCESSI CASUALI. Segnali deterministici e casuali

PROCESSI CASUALI. Segnali deterministici e casuali POCESSI CASUALI POCESSI CASUALI Segnal deermnsc e casual Un segnale () s dce DEEMIISICO se è una funzone noa d, coè se, fssao un qualunque sane d empo o, l valore ( o ) assuno dal segnale è noo con esaezza

Dettagli

Dimostrazione della Formula per la determinazione del numero di divisori-test di primalità, di Giorgio Lamberti

Dimostrazione della Formula per la determinazione del numero di divisori-test di primalità, di Giorgio Lamberti Gorgo Lambert Pag. Dmostrazoe della Formula per la determazoe del umero d dvsor-test d prmaltà, d Gorgo Lambert Eugeo Amtrao aveva proposto l'dea d ua formula per calcolare l umero d dvsor d u umero, da

Dettagli

Liste di specie e misure di diversità

Liste di specie e misure di diversità Lte d pece e mure d dvertà Carattertche delle lte d pece I dat ono par, coè hanno molt valor null (a volte la maggoranza!) La gran parte delle pece preent è rara. I fattor ambental che nfluenzano la dtrbuzone

Dettagli

w w w. a x i o s i t a l i a. c o m

w w w. a x i o s i t a l i a. c o m w w w. a x o t a l a. c o m SISSIWEB AXIOS SIDI INVIO SMS INVIO EMAIL ACQUISIZIONE ASSENZE - DA SCANNER - DA PALMARE C/C POSTALE E BANCARIO DICHIARAZIONE DEI SERVIZI GESTIONE ORARIA DEL PERSONALE PRIVACY

Dettagli

I vettori. a b. 180 α B A. Un segmento orientato è un segmento su cui è stato fissato un verso. di percorrenza, da verso oppure da verso.

I vettori. a b. 180 α B A. Un segmento orientato è un segmento su cui è stato fissato un verso. di percorrenza, da verso oppure da verso. I vettor B Un segmento orentto è un segmento su cu è stto fssto un verso B d percorrenz, d verso oppure d verso. A A Il segmento orentto d verso è ndcto con l smolo. Due segment orentt che hnno l stess

Dettagli

GUIDA ALLE CONVENZIONI 2014

GUIDA ALLE CONVENZIONI 2014 Da staccare e conservare 2014 GUIDA ALLE CONVENZIONI 2014 Presentazione della Card La Card di Unica è un vantaggio aggiuntivo per il socio. E una tessera nominativa intestata al socio stesso e può essere

Dettagli

COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma SERVIZIO LAVORI PUBBLICI

COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma SERVIZIO LAVORI PUBBLICI COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma SERVIZIO LAVORI PUBBLICI AVVISO PUBBLICO PER L USO TEMPORANEO E SUPERFICIARIO DI UN AREA PUBBLICA SITA NEL PZ9 POLIGONO DEL GENIO Vista: IL DIRIGENTE la presenza

Dettagli

Stim e puntuali. Vocabolario. Cambiando campione casuale, cambia l istogramma e cambiano gli indici

Stim e puntuali. Vocabolario. Cambiando campione casuale, cambia l istogramma e cambiano gli indici Stm e putual Probabltà e Statstca I - a.a. 04/05 - Stmator Vocabolaro Popolazoe: u seme d oggett sul quale s desdera avere Iformazo. Parametro: ua caratterstca umerca della popolazoe. E u Numero fssato,

Dettagli

STUDIO DI SETTORE UG40U ATTIVITÀ 41.10.00 ATTIVITÀ 42.99.01 ATTIVITÀ 68.10.00 ATTIVITÀ 68.20.02 SVILUPPO DI PROGETTI IMMOBILIARI SENZA COSTRUZIONE

STUDIO DI SETTORE UG40U ATTIVITÀ 41.10.00 ATTIVITÀ 42.99.01 ATTIVITÀ 68.10.00 ATTIVITÀ 68.20.02 SVILUPPO DI PROGETTI IMMOBILIARI SENZA COSTRUZIONE STUDIO DI SETTORE UG40U ATTIVITÀ 41.10.00 SVILUPPO DI PROGETTI IMMOBILIARI SENZA COSTRUZIONE ATTIVITÀ 42.99.01 LOTTIZZAZIONE DEI TERRENI CONNESSA CON L URBANIZZAZIONE ATTIVITÀ 68.10.00 COMPRAVENDITA DI

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

ALCUNI ELEMENTI DI TEORIA DELLA STIMA

ALCUNI ELEMENTI DI TEORIA DELLA STIMA ALCUNI ELEMENTI DI TEORIA DELLA STIMA Quado s vuole valutare u parametro θ ad esempo: meda, varaza, proporzoe, oeffete d regressoe leare, oeffete d orrelazoe leare, e) d ua popolazoe medate u ampoe asuale,

Dettagli

- Altri servizi generali. QUADRO A Elementi specifici. Gestione Associata in Unione di comuni

- Altri servizi generali. QUADRO A Elementi specifici. Gestione Associata in Unione di comuni generali di amministrazione, di gestione e di controllo - Organi istituzionali, partecipazione e decentramento - Segreteria generale, Personale e Organizzazione - Gestione economica, Finanziaria, Programmazione,

Dettagli

C O M U N E DI O P E R A

C O M U N E DI O P E R A copia Codice Ente 11047 OGGETTO: APPROVAZIONE ALIQUOTE IMU ANNO 2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza Ordinaria di Prima convocazione - seduta Pubblica. L'anno duemilaquattordici

Dettagli

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti INFORMAZIONI PERSONALI Paolo Degl Innocenti POSIZIONE RICOPERTA Responsabile di U.O. Agenzia del Demanio ESPERIENZA PROFESSIONALE Dal 1/7/2012 7/2006-6/2012 11/2005-7/2006 4/2004-10/2005 Responsabile Servizi

Dettagli

come si tiene conto della limitazione d ampiezza e di velocità come si tiene conto della limitazione di frequenza come si tiene conto degli offset

come si tiene conto della limitazione d ampiezza e di velocità come si tiene conto della limitazione di frequenza come si tiene conto degli offset 8a resentazone della lezone 8 /6 Obettv come s tene conto della lmtazone d ampezza e d veloctà come s tene conto della lmtazone d reqenza come s tene conto degl oset 8a saper preved. col calcolo l nlenza

Dettagli

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIAROMAGNA PER I SERVIZI IDRICI E RIFIUTI CAMB/2014/71 del 30 dicembre 2014 CONSIGLIO D AMBITO Oggetto: Proroga delle scadenze temporali previste dall'art. 12 del "Regolamento

Dettagli

PRESENT past A V A N G U A R D I A E S T I L E N E L L A C O S T R U Z I O N E

PRESENT past A V A N G U A R D I A E S T I L E N E L L A C O S T R U Z I O N E past PRESENT A V A N G U A R D I A E S T I L E N E L L A C O S T R U Z I O N E Anni di esperienza e di tradizione nel settore dell edilizia, sono le nostre più care prerogative per offrire sempre il meglio

Dettagli

CINEMATICA DEL CORPO RIGIDO

CINEMATICA DEL CORPO RIGIDO INEMTI DE ORPO RIGIDO o tudo della geometra degl potament de punt d un tema materale potzzato come rgdo rentra n quella parte della Meccanca laca che è la nematca. a cnematca tuda pobl movment d un corpo

Dettagli

1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via. Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045

1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via. Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045 BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA 1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045 8051811 fax 045 8011566 - sito internet www.arena.it

Dettagli

PROGRAMMA DI RlQUALIFICAZIONE URBANA E SVILUPPO SOSTENIBILE DEL TERRlTORlO PRUSST CALIDONE. COLLEGIa DI VIGILANZA P.R.U.S.S.T.

PROGRAMMA DI RlQUALIFICAZIONE URBANA E SVILUPPO SOSTENIBILE DEL TERRlTORlO PRUSST CALIDONE. COLLEGIa DI VIGILANZA P.R.U.S.S.T. PRUSST "CALDONE" Programma di Riqualificazione Urbana e Sviluppo So sren i bi le del Terr it o r i o Collegio d i Vigilanza Via Traianc.tc- 821 ne-benevento. Tel.:0824/21549 Fax:0824/25432 Email: collegiodivigilanza@virgilio.it

Dettagli

AVVISO PUBBLICO BANDO 2014

AVVISO PUBBLICO BANDO 2014 ALLEGATO "A" Dipartimento politiche Abitative Direzione Interventi Alloggiativi AVVISO PUBBLICO Concessione del contributo integrativo di cui all art. 11 della legge 9 dicembre 1998, n. 431 e successive

Dettagli

ORGANO UFFICIALE DELLA FEDERAZIONE ITALIANA DELLE ASSOCIAZIONI SINDACALI NOTARILI. Consigli

ORGANO UFFICIALE DELLA FEDERAZIONE ITALIANA DELLE ASSOCIAZIONI SINDACALI NOTARILI. Consigli ORGANO UFFICIALE DELLA FEDERAZIONE ITALIANA DELLE ASSOCIAZIONI SINDACALI NOTARILI In collaborazione con Assessorato Aree Cittadine e Consigli di Zona Consigli Quanto costa comprar casa CASA: LE TASSE DA

Dettagli

OGGETTO: RICHIESTA DI FORMULAZIONE DI MIGLIORE OFFERTA PER L ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA PER IL QUINQUENNIO 2013-2017.

OGGETTO: RICHIESTA DI FORMULAZIONE DI MIGLIORE OFFERTA PER L ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA PER IL QUINQUENNIO 2013-2017. Prot. n. 0000 /2013 Torrebelvicino, 07 febbraio 2013 SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO RACCOMANDATA A.R. Spett.le OGGETTO: RICHIESTA DI FORMULAZIONE DI MIGLIORE OFFERTA PER L ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA

Dettagli

17/04/2015 IL RETTORE

17/04/2015 IL RETTORE Protocollo 7882 VII/1 Data 26/03/2015 Rep. D.R n. 377-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso Vasco

Dettagli

CO.PA.VIT. Consorzio Pataticolo dell Alto Viterbese

CO.PA.VIT. Consorzio Pataticolo dell Alto Viterbese CO.PA.VIT. Consorzio Pataticolo dell Alto Viterbese l unione fa la forza per restituire valore aggiunto alla produzione 1 Il Consorzio Il Consorzio CO.PA.VIT. è nato nel 2008 a partire da un iniziativa

Dettagli

ISOTOPI LA SICUREZZA NON VA VISTA COME UN IMPEDIMENTO A SVOLGERE LA PROPRIA ATTIVITA, MA DIVENTA PARTE INTEGRANTE DELL ATTIVITA STESSA

ISOTOPI LA SICUREZZA NON VA VISTA COME UN IMPEDIMENTO A SVOLGERE LA PROPRIA ATTIVITA, MA DIVENTA PARTE INTEGRANTE DELL ATTIVITA STESSA LA SCUREZZA NON VA VSTA COME UN MPEDMENTO A SVOLGERE LA PROPRA ATTVTA, MA DVENTA PARTE NTEGRANTE DELL ATTVTA STESSA Dott.ssa Benedetta Persechino - SPESL - DML 1895 SCOPERTA DE RAGG X RADOATTVTA PROPRETA

Dettagli

DISCIPLINA DI SALVAGUARDIA DEL REGOLAMENTO URBANISTICO ADOTTATO

DISCIPLINA DI SALVAGUARDIA DEL REGOLAMENTO URBANISTICO ADOTTATO DIREZIONE URBANISTICA SERVIZIO Edilizia Privata, DISCIPLINA DI SALVAGUARDIA DEL REGOLAMENTO URBANISTICO ADOTTATO Deliberazione Consiglio Comunale n. 13/2014 SCHEDA INFORMATIVA Aprile 2014 In data 25 marzo

Dettagli

TRA. REGIONE TOSCANA (C.fisc. in persona di autorizzato alla sottoscrizione del presente atto a seguito di deliberazione della Giunta regionale n.

TRA. REGIONE TOSCANA (C.fisc. in persona di autorizzato alla sottoscrizione del presente atto a seguito di deliberazione della Giunta regionale n. PROTOCOLLO D INTESA PER LO SMOBILIZZO DEI CREDITI DEI SOGGETTI DEL TERZO SETTORE NEI CONFRONTI DEGLI ENTI LOCALI E DEL SERVIZIO SANITARIO DELLA TOSCANA TRA REGIONE TOSCANA (C.fisc. in persona di autorizzato

Dettagli

STIMA DEI COSTI DELLA SICUREZZA

STIMA DEI COSTI DELLA SICUREZZA COMUNE DI SANTA MARGHERITA LIGURE Piazza Mazzini, 46 16038 SANTA MARGHERITA LIGURE (GE) REALIZZAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI SULLE COPERTURE DELLA SCUOLA PRIMARIA A.R. SCARSELLA, DELLA SCUOLA DELL'INFANZIA

Dettagli

Provincia di Sassari. C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20

Provincia di Sassari. C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20 C O M U N E D I M A R A Provincia di Sassari C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20 Email: protocollo@comune.mara.ss.it Pec: protocollo@pec.comune.mara.ss.it SERVIZIO AFFARI

Dettagli

La Ville Radieuse di Le Corbusier

La Ville Radieuse di Le Corbusier Modelli 8: la città funzionale La Ville Radieuse di Le Corbusier Riferimenti bibliografici: - Le Corbusier, Verso una architettura, a cura di P. Cerri e P. Nicolin, trad. it., Longanesi, Milano, 1987 -

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze.

CURRICULUM VITAE. Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze. CURRICULUM VITAE Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze. Titolo di Studio: Laurea Economia e Commercio conseguita il 17.04.1973 presso l Università

Dettagli

Strutture a disposizione delle Parrocchie

Strutture a disposizione delle Parrocchie ARCIDIOCESI DI MILANO Ufficio Amministrativo Diocesano Strutture a disposizione delle Parrocchie MANUTENZIONE PROGRAMMATA DEGLI IMMOBILI: FASCICOLO TECNICO DEL FABBRICATO E PIANO DI MANUTENZIONE 1 Don

Dettagli

Regione Toscana. Bando di concorso a.a. 2014/2015. Borse di studio Posti alloggio

Regione Toscana. Bando di concorso a.a. 2014/2015. Borse di studio Posti alloggio Regione Toscana Bando di concorso a.a. 2014/2015 Borse di studio Posti alloggio Luglio 2014 Pubblicazione a cura del Servizio Comunicazione Impaginazione a cura di: Leda Lazzerini Redazione testo: Servizi

Dettagli

ALBA PRIVATE EQUITY S.P.A. www.alba-pe.com

ALBA PRIVATE EQUITY S.P.A. www.alba-pe.com ALBA PRIVATE EQUITY S.P.A. www.alba-pe.com RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLE PROPOSTE CONCERNENTI LE MATERIE POSTE ALL ORDINE DEL GIORNO DELLA ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI DEL

Dettagli

Tre Ires e tre progetti comuni

Tre Ires e tre progetti comuni IRESQUARE N.7 Tre Ires e tre progetti comuni Elaborazione: indagine tra i lavori cognitivi in Italia I distretti industriali e lo sviluppo locale I Servizi Pubblici Locali in -Romagna, Toscana e Veneto

Dettagli

SCUOLA STATALE CARLO MONTANARI IST. MAGISTRALE VICOLO STIMATE 4 VERONA VR

SCUOLA STATALE CARLO MONTANARI IST. MAGISTRALE VICOLO STIMATE 4 VERONA VR ESAME D STATO 2010 - L TUO ESAME - MATERE http://\vw\v. trampi.istruzione.it/esamistato/ricercacommisione.do?. tuo Esante di Stat -,:il' ;'--.,- A44001 BORTOLON CARLO SCUOLA STATALE GROLAMO FRACASTORO

Dettagli

COMUNE DI FOGGIA I.U.C. Imposta Unica Comunale 2015 L AMMINISTRAZIONE COMUNALE

COMUNE DI FOGGIA I.U.C. Imposta Unica Comunale 2015 L AMMINISTRAZIONE COMUNALE COMUNE DI FOGGIA I.U.C. Imposta Unica Comunale 2015 L AMMINISTRAZIONE COMUNALE VISTO l art. 1, comma 639 della Legge 27 dicembre 2013, n. 147, che ha istituito, a decorrere dal 1 gennaio 2014, l imposta

Dettagli

GALLIANO - BARBERINO DI MUGELLO - PRATO - CALENZANO - SESTO FIORENTINO

GALLIANO - BARBERINO DI MUGELLO - PRATO - CALENZANO - SESTO FIORENTINO GALLIANO - BARBERINO DI MUGELLO - PRATO - CALENZANO - SESTO FIORENTINO - FIRENZE VETTORE Cap Cap Busitalia Aut.Tosc. Busitalia Cap Busitalia Busitalia Busitalia Busitalia Busitalia Busitalia Busitalia

Dettagli

Erogazione di altri benefici

Erogazione di altri benefici N. Operazione Esecutore Note/moduli/ attrezzature connessi alla borsa di studio borsa servizi 1 Mobilità Internazionale: Il bando di concorso per la borsa di studio prevede che l Azienda conceda integrazioni

Dettagli

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A.

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. 01 Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010 Soci Fondatori - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. - Associazione Partners di Palazzo Strozzi Promossa da 02 MISSION Volontariato

Dettagli

DISCIPLINARE D INCARICO PER L ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO DI VERIFICA FINALIZZATA ALLA VALIDAZIONE DEI PROGETTI ESECUTIVI DEI NUOVI OSPEDALI TOSCANI DI

DISCIPLINARE D INCARICO PER L ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO DI VERIFICA FINALIZZATA ALLA VALIDAZIONE DEI PROGETTI ESECUTIVI DEI NUOVI OSPEDALI TOSCANI DI DISCIPLINARE D INCARICO PER L ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO DI VERIFICA FINALIZZATA ALLA VALIDAZIONE DEI PROGETTI ESECUTIVI DEI NUOVI OSPEDALI TOSCANI DI PRATO, PISTOIA, LUCCA, E DELLE APUANE, AI SENSI DELL

Dettagli

Foglio1. PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi)

Foglio1. PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi) PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi) Autorizzazione/Atto Contenuto Destinatario Documentazione ANNA MARCHI MAZZINI Autorizzazione

Dettagli

VIT S.R.L. CAPITOLATO SPECIALE PER L'AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELLA STRUTTURA POLIFUNZIONALE DENOMINATA CHALET PINETA IN COMUNE DI CEVO (BS)

VIT S.R.L. CAPITOLATO SPECIALE PER L'AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELLA STRUTTURA POLIFUNZIONALE DENOMINATA CHALET PINETA IN COMUNE DI CEVO (BS) VIT S.R.L. CAPITOLATO SPECIALE PER L'AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELLA STRUTTURA POLIFUNZIONALE DENOMINATA CHALET PINETA IN COMUNE DI CEVO (BS) Art. 1 - Oggetto dell affidamento L oggetto dell affidamento

Dettagli

... Printed by Italsoft S.r.l. - www.italsoft.net

... Printed by Italsoft S.r.l. - www.italsoft.net ........... COMUNITA' MONTANA MUGELLO Oggetto dei lavori: REALIZZAZIONE DI NUOVO LOCALE TECNICO - I DIACCI II LOTTO Progettista: Geom. Francesco Minniti COMPUTO METRICO ESTIMATIVO 2 LOTTO - COMPUTO METRICO

Dettagli

DEBITI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE PIANO DEI PAGAMENTI EX ART. 6, COMMA 9, D.L. 35/2013 CONVERTITO CON MODIFICAZIONI IN L.

DEBITI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE PIANO DEI PAGAMENTI EX ART. 6, COMMA 9, D.L. 35/2013 CONVERTITO CON MODIFICAZIONI IN L. DEBITI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE PIANO DEI PAGAMENTI EX ART. 6, COMMA 9, D.L. 35/2013 CONVERTITO CON MODIFICAZIONI IN L. 64/2013 Fatture in C/Capitale non estinte alla data dell'8 Aprile 2013 1 F.lli

Dettagli

Impianti fotovoltaici

Impianti fotovoltaici saeg Impianti fotovoltaici che manda calore e luce che giungono ai nostri sensi e ne risplendono le terre - Inno al SOLE FONTE DI TUTTA L ENERGIA SULLA TERRA calor lumenque profusum perveniunt nostros

Dettagli

L AUDIT ENERGETICO DEGLI EDIFICI E IL RISPARMIO ENERGETICO

L AUDIT ENERGETICO DEGLI EDIFICI E IL RISPARMIO ENERGETICO COMUNE DI CANZO COMUNE DI CASTELMARTE COMUNE DI EUPILIO COMUNE DI LONONE AL SERINO COMUNE DI PROSERPIO COMUNE DI PUSIANO L AUDIT ENERETICO DELI EDIFICI E IL RISPARMIO ENERETICO Una politica energetica

Dettagli

ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico

ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico ALLEGATO A ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico A) SOPRALLUOGHI, VISITE TECNICHE, VERIFICHE DI IMPIANTI A.1) Sopralluogo ed esame

Dettagli

SINTESI DDL CITTA METROPOLITANE, PROVINCE, UNIONI COMUNI SENATO

SINTESI DDL CITTA METROPOLITANE, PROVINCE, UNIONI COMUNI SENATO SINTESI DDL CITTA METROPOLITANE, PROVINCE, UNIONI COMUNI SENATO Il disegno di legge 1212 Disposizioni sulle Città metropolitane, sulle Province, sulle unioni e fusioni di Comuni approvato dal Senato ha

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 SETTORE SEGRETARIO GENERALE SERVIZIO ELABORAZIONE DATI OGGETTO: 97.404,80 I.C. SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INTEGRALE E FORNITURA DI MATERIALE CONSUMABILE

Dettagli

FONDAZIONE FORENSE DI PESARO

FONDAZIONE FORENSE DI PESARO FONDAZIONE FORENSE DI PESARO Palazzo di Giustizia, Piazzale Carducci n. 12 GUIDA PRATICA ALL ACQUISTO DI IMMOBILI ALL ASTA Perché acquistare un immobile all asta? Acquistare all asta è spesso più conveniente.

Dettagli

Prot. n. 536 Settore: Tecnico Rif.: AP/AP Class. 10-9-0 Arbus, 10/01/2014 F: 1_2012

Prot. n. 536 Settore: Tecnico Rif.: AP/AP Class. 10-9-0 Arbus, 10/01/2014 F: 1_2012 Prot. n. 536 Settore: Tecnico Rif.: AP/AP Class. 10-9-0 Arbus, 10/01/2014 F: 1_2012 AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO PER L INDIVIDUAZIONE DEI PROFESSIONISTI DA INVITARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

Comune di Grado Provincia di Gorizia

Comune di Grado Provincia di Gorizia Comune di Grado Provincia di Gorizia REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEGLI INCENTIVI PER LA PROGETTAZIONE E LA REALIZZAZIONE DI LAVORI PUBBLICI, AI SENSI DELL ART.11 DELLA LEGGE REGIONALE 31 MAGGIO 2002,

Dettagli

Bando Tipologia A (20 tirocini)

Bando Tipologia A (20 tirocini) Bando Tipologia A (20 tirocini) Destinazioni e periodo di realizzazione dei tirocini: Irlanda - 5 tirocini Regno Unito - 2 tirocini Spagna - 8 tirocini Germania - 3 tirocini Francia - 2 tirocini L'esperienza

Dettagli

COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari

COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari - 2 COPIA- VERBALE DI ADUNANZA DEL CONSIGLIO COMUNALE Sessione Ordinaria Seduta Pubblica N. 2 Del 21.01.2010 OGGETTO: DETERMINAZIONE QUANTITA E QUALITA DELLE AREE

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 3 giugno 2010, n. 1309

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 3 giugno 2010, n. 1309 18120 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 104 del 16-06-2010 vista la dichiarazione posta in calce al presente provvedimento da parte dei Dirigenti responsabili per competenza in materia che

Dettagli

Bando di concorso per opere d arte

Bando di concorso per opere d arte MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI PROVVEDITORATO INTERREGIONALE ALLE OO.PP. PER IL LAZIO ABRUZZO E SARDEGNA Bando di concorso per opere d arte Art. 1 Oggetto del concorso Il Provveditorato

Dettagli

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Capitaneria di Porto Ancona

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Capitaneria di Porto Ancona Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Capitaneria di Porto Ancona VERBALE DI AGGIUDICAZIONE PROVVISORIA DELLE OFFERTE RELATIVE AL SERVIZIO DI TRASPORTO MOBILI E MASSERIZIE IN TUTTO IL TERRITORIO

Dettagli

La nostra storia. 1994 : Fondazione. 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it

La nostra storia. 1994 : Fondazione. 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it Il Gruppo Aruba La nostra storia 1994 : Fondazione 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it 2000: Nascita del brand Aruba come fornitore di servizi hosting, registrazione

Dettagli

Processo verbale delle deliberazioni del Consiglio Comunale

Processo verbale delle deliberazioni del Consiglio Comunale COMUNE DI CESENA Processo verbale delle deliberazioni del Consiglio Comunale Seduta del 31/07/2014 - delibera n. 57 OGGETTO: TRIBUTO PER I SERVIZI INDIVISIBILI (IUC-TASI) - ALIQUOTE E ALTRE MISURE APPLICATIVE

Dettagli

Città di Novate Milanese

Città di Novate Milanese Città di Novate Milanese - Provincia di Milano - Cod. Fisc. P. Iva n. 02032910156 Sede municipale di V. Veneto, 18 c.a.p. 20026 Novate Milanese (MI) tel. 02/354731 fax. 02/33240000 lavpubblici@comune.novate-milanese.mi.it

Dettagli