La rivista della tecnica del riscaldamento. Arte e riscaldamento

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La rivista della tecnica del riscaldamento. Arte e riscaldamento"

Transcript

1 La rivista della tecnica del riscaldamento 33. anno n 1 / 2002 Arte e riscaldamento

2

3 Indice Editoriale Nuovi media 2 33.a Mostra Convegno Expocomfort Partnership 4 Nuova filiale Viessmann a Milano Arte e riscaldamento 6 Eliche rotanti che dimostrano la forza del fuoco: le stufe meccaniche di Josef Buck 21 Internet un mezzo di comunicazione conquista il mondo Cronologia e previsioni Applicazioni 24 Vereina: il tunnel a scartamento ridotto più lungo del mondo Sport 26 È uscito il catalogo Vitoshop 2002 ricco di grandi novità! Editore: Dr. Martin Viessmann Redazione: Manfred Greis Michael Wagner Dr. Gerhard Meier-Wiechert Doris Hofmann Alexander Tinter Bachinger Pubbliche relazioni: Richard Bachinger Andrea Daniel Foto: akg-images, Berlin Bildagentur Schapowalow, Hamburg Deutsche Presse Agentur Karl Duschek Frank Feisel FingerHaus, Frankenberg Frankfurter Allgemeine Zeitung IBM Deutschland GmbH Rolf Kosecki Thomas Mayer Philipp Schönborn, München Christof Sonderegger The Stock Market, Düsseldorf Swiss-image.ch Werner Vöhl Layout : Stankowski + Duschek Alexander Tinter Stampa: Bernecker Mediengruppe Melsungen Litografie: Layout + Scan, Fulda Indirizzo della redazione in Germania: Viessmann Werke GmbH & Co Öffentlichkeitsarbeit Allendorf (Eder) Tel / Fax / Internet : La Svizzera un paese ricco sotto molti aspetti Pagine Soluzioni in sequenza Viessmann: funzionamento silenzioso per un fabbisogno di calore elevato Pagine 18/19 8 Il riscaldamento come soggetto artistico Ritratto 10 La Svizzera: uno stato particolare e all avanguardia nel centro d Europa 13 Günther Uecker, l artista dei chiodi Günther Uecker Retrospettiva 14 Il 2001 in immagini: un anno molto vario Prodotti 18 Soluzioni innovative in sequenza per un funzionamento silenzioso in caso di fabbisogno di calore elevato 20 Bruciatore integrato Vitoflame: Programma bruciatore unitario per caldaie di piccola potenzialità su piattaforma multifunzionale 27 Salt Lake City Olimpiadi invernali all insegna dei record Senza tempo 28 Arte e riscaldamento Schizzi per una ricerca grafica L immagine di copertina di attualità 3/2001 è parte di un grande capolavoro di Ji i Kola. Kola è nato a Praga nel 1914 e vive a Parigi dal È il più importante collagista della nostra epoca, ideatore di diverse tecniche e conosciuto in tutto il mondo grazie a centinaia di mostre e numerose pubblicazioni. Partendo dal dipinto Fuoco (allegoria del fuoco) di Arcimboldo, dell anno 1566, Kola ha creato 93 variazioni del capolavoro medievale. Altre opere di questa serie sono riportate nella terza pagina di copertina. La ferrovia retica, un Eldorado per gli estimatori del settore Pagine 28/29 Nella seconda pagina di copertina è riprodotta una Vitogas 300 dipinta con mano artistica a pigmenti fluorescenti acrilici da Karl Duschek. 1

4 33.a Mostra Convegno Expocomfort Bilancio positivo per la Viessmann alla 33esima Mostra Convegno. La Mostra Convegno ha rappresentato per la Viessmann un evento particolarmente importante e questo per la presentazione ufficiale del nuovo programma Vitotec per caldaie di media e grande potenza. Per tradizione lo stand Viessmann alla Mostra Convegno è sempre molto frequentato. Anche quest anno abbiamo registrato un record di visitatori altamente qualificati. 2

5 Sono stati gli operatori professionali che hanno visitato la manifestazione nei cinque giorni di apertura. Rilevante la partecipazione estera, pari al 20% del totale. Tremila gli espositori e metri quadrati netti (praticamente l intero quartiere espositivo milanese) la superficie impegnata. Tutti i settori dello stand erano affollati dal martedi mattina al sabato pomeriggio. Le novità presentate hanno riscontrato un grandissimo interesse. In particolare le caldaie a condensazione Vitodens 200 in cascata fino a 240 kw e le caldaie di media e grande potenza. 3

6 Nuova filiale Viessmann a Milano Con una giornata aperta in maggio Viessmann Italia ha presentato il suo nuovo centro di informazione a Milano. Alla manifestazione hanno partecipato più di 700 ospiti. La nuovissima filale Viessmann a Milano rappresenta un ulteriore passo per soddisfare al meglio le esigenze del cliente e del mercato. Leopoldo Farina, l amministratore delegato di Viessmann Italia, ha affermato: La nostra aspirazione più alta è lo sviluppo della qualità e service e con la nuova struttura qui a Milano riteniamo di essere in grado di affrontare questa sfida. Durante questa giornata i clienti hanno avuto modo di visitare la struttura e ricevere informazioni. centro dell'attenzione erano: il nuovo programma Vitotec ed innovazioni tecnologiche. Con il programma Vitotec, Viessmann conferma di essere una delle aziende leader nel mondo nella produzione di componenti per la tecnica del riscaldamento. Ad esempio il nuovo programma di caldaie murali Viessmann Vitotec è costituito da un unico Châssis di base, quattro celle di calore, tre Aquaplatine, due modelli di regolazione e dagli innesti Multisystem. La standardizzazione e la struttura razionale semplificano decisamente le operazioni di installazione, manutenzione, assistenza e utilizzo. Oltre ad una completa gamma di prodotti tecnologicamente avanzati, il nuovo centro di informazione della Viessmann a Milano offre anche un interessante ed ampio programma di servizi: corsi di aggiornamenti e perfezionamento, consulenze tramite qualificati collaboratori del servizio esterno e della filiale, servizio software Viessmann completo, programmi di finanziamento finalizzati all utente, pubblicità, assistenza tecnica e la presenza in internet per lo scambio dati interattivo. Viessmann informa: Viessmann Milano Viale del Lavoro 54 I Casorezzo Tel E con la Viessmann si aprono le danze. 4

7 Partnership Si occupava anche delle esigenze dei clienti più piccoli: Angelo Faggioli, responsabile Viessmann Milano. Nessun cliente della zona rinunciava a visitare il nuovo stabilimento. Al centro dell'interesse: il nuovo programma Vitotec. Divertimento dal vivo durante la giornata aperta con il clown Tino. 5

8 Eliche rotanti che dimostrano la forza del fuoco: le stufe meccaniche di Josef Buck Josef Christian Buck si è posto il traguardo di sperimentare la forza del fuoco. Il costruttore di stufe che vive a San Gallo in Svizzera costruisce delle cosiddette stufe meccaniche. Buck vuole dimostrare ai proprietari delle sue stufe quello che è in grado di fare il fuoco. Per fare questo non basta che la stufa irradi calore attraverso le sue pareti. Le stufe di Buck fischiano, ansimano, azionano ruote e accendono lampadine. Ma per il loro costruttore esse non sono assolutamente dei giocattoli o un mezzo per fare scherzi stravaganti. Le stufe di Buck riescono a sorprendere. Nella sua esposizione si trovano una dozzina di apparecchiature diverse. Nessuna stufa è uguale all altra e ognuna ha il proprio nome. Nemmeno in cambio di un lauto compenso Buck accetterebbe di realizzare una copia di una delle sue creazioni. Le sue stufe sono dei pezzi unici, e non è solo il loro aspetto esteriore a richiedere un installazione speciale nelle case dei suoi clienti. A causa delle loro dimensioni molto ingombranti hanno bisogno di una sistemazione speciale. In certi casi non è stato possibile posizionare la stufa all interno di una casa ed è stato l edificio a dover essere adattato ad essa. Pegasus, il cavallo alato della mitologia greca, è stato posizionato su dei pattini. Le sue eliche di legno lunghe tre metri richiedono molto spazio. Non è nemmeno possibile addossarlo semplicemente alla parete, poiché la legna per la combustione deve essere inserita nel corpo del cavallo di acciaio dalla sua parte posteriore. È inoltre necessario mantenere liberi gli spazi alla sua sinistra e destra, poiché quando divampano le fiamme e l animale va lentamente su di giri, l elica comincia a ruotare e tiene a distanza i curiosi, anche se in realtà compie solo sei giri al minuto. L accensione di Pegasus è una vera cerimonia. Le parti mobili devono essere lubrificate, soprattutto i pistoni scoperti del motore ad aria calda a due cilindri e i cuscinetti della biella e del volano. Per questi Buck utilizza un olio speciale, perché i pistoni dei suoi motori non hanno guarnizioni e sono resi a tenuta dal lubrificante e dalla compressione contro la parete del cilindro. In questo modo non è possibile ottenere forze di compressione e quindi potenze elevate, ma non è questo che Buck intende realizzare con le sue macchine. Infatti è sufficiente che i pistoni delle dimensioni di un vaso di fiori, che si muovono lentamente su e giù, facciano ruotare il volano e quindi l elica del suo Pegasus. Le perdite di rendimento temute da ogni costruttore di macchine non spaventano per niente Buck. Perché tutta l energia che nelle sue stufe meccaniche non può essere trasformata in moto rotatorio viene utilizzata per lo scopo principale dell apparecchiatura, e cioè il riscaldamento degli ambienti. Chiaramente il movimento potrebbe essere realizzato anche dalla combinazione tra una caldaia e una macchina a vapore. Ma da un lato per Buck la combinazione tra acqua e fuoco non possiede altrettanta forza simbolica, anzi egli vede una vera e propria contrapposizione tra questi due elementi, e dall altro le macchine a vapore sono tecnicamente ottimizzate, e acquistarne una sul mercato per poi installarla sulla stufa, gli sembra una soluzione 6 Lavoro manuale al 100%: nella sua officina Josef Christian Buck realizza solo pezzi unici.

9 Arte e riscaldamento L imponente elica di Pegasus compie sei giri al minuto. Ogni stufa è diversa dall altra. Josef Christian Buck con alcuni dei suoi generatori di calore. Oltre ad esemplari piuttosto sobri, Buck realizza soprattutto opere ricercate come questa. poco affascinante. Buck pensa anche alla sicurezza di chi aziona la stufa: i suoi motori possono essere fermati semplicemente a mano, e l azionamento così bloccato non subisce danni, anche se rimane inattivo per più ore. Buck ha intenzione di continuare a ottimizzare le sue macchine ad aria calda. Lo scopo è quello di aumentare ulteriormente la cilindrata. Più massa comporta maggiore stabilità di marcia, le apparecchiature ronzanti devono diventare rombanti. Non solo le stufe, anche ogni macchina è una creazione unica, che viene assemblata accuratamente in stretta collaborazione con una piccola impresa unendo pezzi in ghisa prodotti appositamente ed elaborati con precisione una meta ambiziosa anche dal punto di vista finanziario. Le affascinanti stufe meccaniche di Buck sono perciò costose: non è possibile spendere meno di Euro. Questo costruttore di stufe qualificato, che ha appreso da solo la lavorazione dell acciaio e del ferro, costruisce solo una dozzina di stufe all anno. Di queste, tre o quattro sono dotate di un motore ad aria calda. La stufa battezzata Debora, ovvero la diligente, è ricca di dettagli tecnici. Il tubo fumi, molto sporgente, è posizionato in modo da poter essere sia ruotato che rovesciato. Quanto maggiore è l angolo d incidenza, tanto più rapidamente la legna da ardere scivola verso il centro. Il fuoco e di conseguenza la temperatura fumi aumentano, e il motore ad aria calda sale di giri. Mediante una trasmissione a ingranaggi e una catena a maglie, la stufa trasmette rapidamente il moto rotatorio del volano ad un albero che fa ruotare la camera di combustione il fuoco all interno del tubo viene rivoltato lentamente, l ossigeno si mescola quindi correttamente al di sotto delle fiamme. Se per certi gusti Debora è una stufa troppo elaborata, si possono trovare anche degli esemplari più sobri: stufe dalle forme più lineari, ma che non mancano di riservare sorprese. Una delle stufe dalla classica forma cilindrica e dell altezza di un uomo emette un fischio durante la fase di riscaldamento. Per produrre il fischio una bombola di acciaio dotata di una valvola limitatrice di pressione sporge all interno della camera di combustione. Non appena è stata raggiunta la temperatura di esercizio, l aria calda fuoriesce dal recipiente a pressione e passa attraverso una canna d organo. Chi utilizza la stufa viene così informato, oltre che del calore irradiato, sulla potenza della stufa e del fuoco che divampa al suo interno. 7

10 Il riscaldamento come soggetto artistico Arte e riscaldamento? Sulle prime questo appare un binomio insolito. Ma a pensarci bene, perché questo soggetto tecnico non dovrebbe essere stato tematizzato dall arte? In effetti la tecnica del riscaldamento aiuta l uomo, da quando esso è riuscito a domare il fuoco, a soddisfare una delle sue esigenze fondamentali: il bisogno di calore. Il motivo artistico del riscaldamento vanta una lunga tradizione nella storia dell arte. Alcuni esempi interessanti li troviamo nel 19. secolo. In un periodo in cui esisteva già una vera e propria vita cittadina, e la stufa aveva sostituito il fuoco vivo come fonte di calore. Si tratta di un periodo in cui il tema della vita quotidiana entrava nell arte e nella letteratura, mentre prima essa appariva come troppo volgare e dunque non sufficientemente elevata. I pittori iniziavano a osservare più attentamente e da vicino l ambiente circostante e ad immortalare in immagini quello che vedevano. Questo quadro illustra a cosa servivano le stufe oltre che alla diffusione di calore. A quanto pare, lo spazio dietro alla fonte di calore era il luogo più adatto per asciugare i dipinti a olio appena terminati. La stufa nell atelier chiarisce questa doppia funzione del calore: sia per riscaldare la stanza che come ausilio tecnico per il pittore durante il suo lavoro. Anche il farmacista e pittore Carl Spitzweg ( ) usò una stufa come motivo nella sua opera più famosa: Il povero poeta del Spitzweg raffigura un uomo rannicchiato nel suo letto, avvolto in una pesante coperta e protetto da un ombrello che deve porre riparo al tetto bucato. Di fronte a lui c è una stufa piuttosto grande, che comunque non sembra funzionare oppure più probabilmente non è stata accesa perché il povero poeta non può permettersi di comprare il carbone. Spitzweg ha raffigurato ironicamente i due estremi: il rappresentante della nobile arte poetica che nella vita quotidiana non può permettersi il comfort del calore. Il riscaldamento moderno come soggetto artistico Nel frattempo le stufe sono state sostituite dai sistemi di riscaldamento centralizzato all insegna del comfort, che funzionano a combustibile liquido o gassoso e anche nell arte la cosiddetta vecchia stufa di un tempo è quasi scomparsa. Per la realizzazione di questo quadro Paul Cézanne si ispirò alla stufa del suo atelier. Eugène Delacroix ( ) trovava così affascinante la stufa del suo atelier, da rappresentarla sulla tela. Angolo di atelier, la stufa si intitola semplicemente l opera del Cosa l avrà spinto a scegliere questo motivo? Sono le sfumature dei diversi toni bruni, il gioco di ombre e luci che fanno apparire talmente viva l immagine, anche se si tratta di una natura morta. Forse si trattava della semplice circostanza che la stufa gli permetteva di lavorare tutto l anno, dato che le dita irrigidite dal freddo non sono certo adatte all uso dei pennelli. Anche Paul Cézanne ( ) per un opera si fece ispirare dalla stufa che si trovava nel suo atelier 8 Il povero poeta di Carl Spitzweg soffre il freddo nel suo letto la stufa di maiolica rimane fredda.

11 Arte e riscaldamento Ma ci sono anche dei moderni generatori di calore, che sono stati scelti come soggetto creativo da artisti rinomati. Gli interessati hanno la possibilità di vedere queste opere nel Zentrum della nostra sede di Allendorf. La mostra Visuell Per Viessmann l impegno a favore dell arte è una tradizione. Molto prima che la corporate identity fosse un concetto di moda anche in Germania, Anton Stankowski, il nestore del design grafico tedesco, già nel 1960 sviluppò il famoso marchio Viessmann, una scritta che incontriamo sempre. Oltre all edizione Eurola, anche le caldaie a basamento fanno parte della mostra Arte e riscaldamento. L edizione Eurola, esposta nella galleria d arte Schirn di Francoforte, oggi fa parte dell esposizione permanente Arte e riscaldamento nel centro Viessmann. Nel Viessmann-Zentrum di Allendorf/Eder è stata allestita una mostra permanente dal titolo Visuell che col prof. Stankowski e Karl Duschek documenta una rassegna delle molteplici applicazioni del design grafico nato 30 anni fa. Artisti di fama internazionale interpretano il tema del riscaldamento La collezione Arte e riscaldamento è stata allestita nel 1989 dal gallerista di Monaco Walter Storms. Undici artisti di fama internazionale, tra cui Arman, Magdalena Jetelova, Marie-Jo Lafontaine, Giuseppe Spagnulo e Bill Woodrow hanno trasformato intere caldaie in opere d arte autonome. Nel 1994, durante i giorni culturali di Allendorf Albert Hien, tra gli altri, ha presentato modelli e disegni per un ambiente scultoreo creato con gli elementi fuoco e acqua. Per il foyer della nuova casa dell - ospite e centro di informazione di Berlino, Maurizio Nannucci ha rea- lizzato un installazione al neon di 10 x 2,8 metri: FIRE-HEAT-IDEA. Nel 1997, in occasione della Fiera ISH, tre artisti del Gruppo Zero Heinz Mack, Otto Piene e Günther Uecker, oltre al maestro Anton Stankowski e a Rupprecht Geiger hanno messo mano alla caldaia a gas da parete Eurola-Kat. Mediante gli interventi artistici, il sobrio involucro di questo prodotto industriale high-tech acquista un immagine inaspettata e sorprendente. Le opere create sono i prototipi di un edizione che installerà sulla parete il riscaldamento inteso come arte. Il foyer del centro di informazioni Viessmann di Berlino accoglie gli ospiti con l installazione al neon FIRE-HEAT-IDEA dell artista Maurizio Nannucci. Anche se il riscaldamento appare ancora raramente come oggetto d arte, il suo ruolo per l arte è di primaria importanza. Infatti esso garantisce un confortevole calore negli atelier e la temperatura giusta nei musei e nelle gallerie, anche per le delicatissime opere degli Antichi maestri. 9

12 La Svizzera: uno stato particolare ed innovativo nel centro d Europa La Svizzera trae giovamento dalla sua posizione centrale nel cuore d Europa: tra i maggiori paesi industriali europei, nel punto d incrocio degli assi stradali tra Nord e Sud, Est e Ovest. Al tempo stesso, pur essendo uno degli stati più agiati, non solo non fa parte dell Unione europea ma non si prevede neanche che aderisca in tempi brevi alla zona euro. In Svizzera, in virtù del carattere segnato da una forte autonomia, si sono formate, e sono state conservate, molte peculiarità, quali ad esempio la varietà linguistica e culturale del paese. La Confederazione elvetica, come si chiama ufficialmente, è all insegna del pluralismo culturale. Le quattro aree linguistiche tedesca, francese, italiana e retoromancia e i 26 cantoni costituiscono una nazione, unita dal leggendario giuramento del Rütli dei primi confederati, da una forte esigenza di autonomia e da una politica rigorosamente neutrale. Quest ultimo aspetto è stato perseguito a tal punto che ancora oggi la Svizzera non è entrata a far parte né dell - Unione europea né dell ONU, sebbene Ginevra sia sede di numerose organizzazioni ufficiali dell ONU e di altri organi internazionali. L Organizzazione Mondiale della Sanità, l OMS, il Comitato Internazionale della Croce Rossa o anche l Accordo Generale sulle Tariffe Doganali e sul Commercio, il GATT, un organizzazione straordinaria dell ONU. Tipicamente svizzero: referendum, cantoni e valute parallele Peculiarità della Svizzera sono il suo carattere federale e la democrazia diretta. In nessun altro paese d Europa la democrazia è così fortemente radicata come qui. Le decisioni importanti sono prese spesso non da organi governativi superiori, bensì direttamente dai cittadini a livello locale, regionale o anche nazionale. Infatti le decisioni di non aderire all ONU né all Ue sono state prese con referendum popolari. Ciascuno dei 26 cantoni ha una costituzione, una legislazione, una giustizia e un governo propri. Questo comporta che gli uomini d affari stranieri devono conoscere esattamente gli usi e la situazione legislativa dei rispettivi cantoni. A ciò si aggiungono le specificità linguistiche: quattro sono le lingue nazionali ufficiali, tre delle quali a livello federale. Quindi le aziende hanno spesso sede non solo in un luogo, ma sono presenti contemporaneamente nelle quattro aree linguistiche. Altre peculiarità sono costituite dalle valute parallele quali WIR e Reka. WIR è una valuta media parallela del consorzio WIR Wirtschaftsring di Basilea, che consiste in titoli contabili simili ad assegni emessi in franchi svizzeri. Avvalendosi di tali titoli i membri del consorzio, soprattutto artigiani e commer- cianti, possono acquistare e vendere merce tra loro. Un vantaggio è il grande potenziale d acquisto e la possibilità di gestire blocchi di prezzo e convenzioni di cartello con sconti propri. La WIR era stata introdotta durante la crisi economica all inizio degli anni Trenta per promuovere il commercio di baratto. Gli assegni Reka sono invece una valuta parallela turistica; sono sovvenzionati dalla Schweizer Reisekasse: un assegno Reka di 100 franchi costa soltanto da 75 a 95 franchi. Con questi è possibile ad esempio pagare in alberghi e distributori di benzina. Ricca sotto molti aspetti La Svizzera è ricca non solo di bellezze naturali e di cultura per tenore di vita e reddito pro capite appartiene ai paesi più agiati del mondo ed economicamente si annovera tra i maggiori paesi industrializzati. 10

13 Ritratto Solo per il numero delle invenzioni per le quali viene chiesto il brevetto si trova al vertice dei paesi industrializzati. Pilastro dell economia è il terziario, che occupa circa il 70 per cento dei lavoratori. Questo è dovuto specialmente al turismo, ma anche alla rete bancaria più fitta del mondo. Il secondo settore economico per importanza è l industria. Qui trovano applicazione le qualità tradizionalmente attribuite agli svizzeri, la precisione e l accuratezza, in quanto i prodotti destinati maggiormente all esportazione sono soprattutto gli apparecchi di precisione orologi, macchine e apparecchiature. Infatti solo il 5 per cento degli orologi prodotti ri- mane all interno del paese. Altro settore economico è rappresentato dall agricoltura, che costituisce la base dell industria alimentare e naturalmente l idilliaca cornice per la pubblicità dei suoi prodotti, dal formaggio al cioccolato. Inoltre: anche il cioccolato al latte è un invenzione svizzera: risale al Zurigo di notte: in primo piano il lago di Zurigo, a destra sullo sfondo la cattedrale. 11

14 Città internazionali: Ginevra e Zurigo Ginevra non è solo la centrale europea dell ONU, bensì anche uno dei centri commerciali svizzeri. Ogni anno a Ginevra si organizza il salone dell automobile, una delle esposizioni automobilistiche più importanti, oltre alla IAA di Francoforte e all American Motor Show di Detroit. Nel frattempo Ginevra, grazie alla sua popolazione internazionale, è diventata la città bancaria più importante della Svizzera. Zurigo, un tempo la mecca delle banche, è scivolata al secondo posto e ora si concentra principalmente sul mercato borsistico e sul mercato finanziario internazionale. La little big city è la piazza di rotazione del capitale più grande del mondo e la sua borsa è al quarto posto. Zurigo è inoltre un indirizzo privilegiato per l apertura di filiali di numerose imprese estere. A Zurigo non è possibile solo investire, ma anche spendere. I negozi offrono un assortimento adatto soprattutto ai portafogli ben forniti. Viessmann in Svizzera Dal 1985 Viessmann è attiva sul mercato svizzero con una società di vendita e una propria organizzazione di assistenza. Oltre alla centrale con annessa sede di vendita di Spreitenbach nella Svizzera tedesca, esistono altre sedi di vendita a Luterbach (Berna, svizzera tedesca), Chavornay (Ginevra, Svizzera francese) e Taverne (Ticino, Svizzera italiana). Tutte le sedi dispongono, oltre che delle zone per uffici e depositi, anche di ampie sale per corsi di formazione ed esposizione dei prodotti. L immagine di Zurigo è caratterizzata dagli istituti di credito e dalla tipica filovia. L équipe svizzera della centrale Viessmann di Spreitenbach. A Luterbach, Chavornay e Taverne ci sono altre filiali. 12

15 Ritratto Ritratto Günther Uecker, l artista dei chiodi» Ciò che altri artisti esprimono col pennello, Günther Uecker lo fa col martello. Questo è l attrezzo che pianta i perni metallici, lunghi e lucenti che da lungo tempo sono diventati il simbolo della sua opera in tavole di legno, mobili, pianoforti e anche nei rivestimenti in lamiera delle caldaie moderne. Il chiodo è diventato il segno distintivo di Uecker e l ha reso famoso in tutto il mondo. Per Uecker il chiodo è più di un perno metallico: da una parte costituisce il materiale di lavoro, come il colore per i pittori, dall altra rappresenta qualcosa di estremamente tangibile, in grado di rompere l illusione del quadro bidimensionale. Uecker usa il chiodo per simboleggiare i temi dell incisione, della ferita e dell aratro. Temi che, nei lavori di Uecker, riemergono continuamente anche sotto altre forme e la cui origine risale alla sua infanzia. Il 71enne Uecker è cresciuto sul Mar Baltico, nella penisola di Wustrow, e sin da bambino ha dovuto lavorare nei campi e usare l erpice o la seminatrice per arare dei solchi che dovevano essere diritti. Sin dai tempi della scuola e, successivamente, nel corso degli studi da pubblicitario, di tanto in tanto ha piantato la matita nel foglio, come in seguito ha fatto coi chiodi. A causa di un conflitto di coscienza durante il periodo degli studi, nel 1953 lasciò la Germania Democratica per recarsi a Berlino ovest. Negli anni seguenti, Uecker ha continuato a considerarsi uno dell est. Emotivo e invasato. L ossessione è al centro della mia creatività. Con Günther Uecker il chiodo si è affermato nel mondo dell arte ed è diventato il segno distintivo di quest artista. Vedere Uecker da vicino è davvero emozionante. Chi ha l occasione di conoscerlo meglio si accorge subito che non si tratta di un esteta estraneo alla realtà, ma di un uomo d azione che carica le sue opere di valori simbolici. Egli ama maneggiare i colori, spaccare la legna con l ascia, piantare i chiodi col martello. Ma ama anche disegnare pazientemente delle tracce sulla sabbia, pur sapendo che il vento e l acqua le cancelleranno. Nel 1961 Uecker, insieme a Otto Piene e Heinz Mack, ha fondato il famoso gruppo di artisti Zero. A quei tempi sperimentava con la luce e l ombra, per ottenere nuovi effetti spaziali. Nel 1968 ha proget- tato una serie di chiodi luminosi: migliaia di perni accuratamente piantati su delle tavole collocate in serie gettano delle ombre sottili sul sottofondo bianco e quadrato. La struttura ricorda vagamente la pennellata delicata e allo stesso tempo esatta delle chine orientali. Uecker a quei tempi si occupava intensamente di buddismo zen. Questo è probabilmente il motivo per cui le sue opere erano sempre più meditative. L artista Günther Uecker è nato nel Meclemburgo, a Wendorf, il 13 marzo Ha studiato pittura e e arti figurative a Wismar e Düsseldorf. Nel 1953 è fuggito all ovest. Nel 1957 sono nati i suoi primi quadri coi chiodi. Dal 1959 le sue opere sono richieste in tutto il mondo e sono esposte anche al Museum of Modern Arts di New York. Nel 1988, 820 sue opere sono state esposte a Mosca: Uecker è stato il primo artista della Repubblica Federale Tedesca a non essere invitato attraverso un- istituzione, ma come privato. Dal 1974 Uecker è docente all Università statale di Düsseldorf. Nel 2001 è stato nominato membro dell ordine Pour le merite. L artista è padre di tre figli e come hobby ama viaggiare. Due opere di Uecker che sono state collocate nel Viessmann-Zentrum. Sopra: il contributo dell artista alla mostra Arte e riscaldamento. Sotto: Uecker presenta la sua opera Doppia spirale RotriX. 13

16 Il 2001 in immagini: un anno molto vario Ogni due anni la Fiera di Francoforte è il punto di riferimento del settore. E anche quest anno la ISH si è rivelata una mostra eccezionale. Che la presentazione Viessmann abbia avuto successo non è testimoniato soltanto dall alto numero di visitatori. Ugualmente favorevole è stato l apprezzamento unanime degli esperti del settore per il programma Vitotec che comprende novità e integrazioni importanti. Anche l affluenza registrata alla conferenza stampa è stata fuori dalla norma: oltre 100 giornalisti presenti al Centro Congressi della Fiera di Francoforte. Nelle quattro pagine seguenti un collage di foto presenta senza pretesa di completezza una panoramica dell anno 2001 alla Viessmann. Hans-Georg Pauli, caporedattore di markt intern, consegna l attestato del premio per l innovazione al dr. Viessmann. Il premio è stato conferito per la prima volta in concomitanza con la ISH (in basso). In tutti i giorni della fiera si è registrata un affluenza eccezionale allo stand Viessmann (a destra). Ma non solo la ISH è stata un evento per Viessmann. La posa della prima pietra della futura sede Viessmann per la Cina a Pechino e il primo colpo di piccone per la nuova filiale a Warwick/USA rappresentano eventi di uguale rilevanza per il futuro dell azienda. Parimenti importante è anche l acquisizione della Paro Heizungsund Klimabedarf GmbH di Götzis- Koblach, Vorarlberg. Dall estate 2001 l azienda grossista austriaca con la sua filiale di Innsbruck appartiene al gruppo Viessmann. Nel 2001 i prodotti del programma Vitotec sono stati nuovamente insigniti di premi importanti per il design, tra cui l if Design Award, il premio Design Plus e il red dot award. In tal modo il programma Vitotec ha ricevuto nel complesso 32 prestigiosi riconoscimenti internazionali. Notevole partecipazione alle conferenze stampa della ISH 2001 (in alto). In ottobre nella città canadese di Langley è stata inaugurata la nuova filiale Viessmann

17 Retrospettiva Un gruppo di visitatori del China District Heating Association viene accolto allo stand esterno Viessmann da Peter Becker, direttore vendite Asia, e Werner Witte, direttore della Viessmann China Ltd. di Hongkong. Il Certificato d oro di partnership del comitato del settore markt intern è stato conferito a Viessmann per la sesta volta consecutiva. Il premio DESIGN PLUS ISH 2001 per la caldaia di grande potenzialità Vitomax 300 e la caldaia di media potenzialità Vitoplex 100, entrambe con la regolazione Vitotronic 300. Felici per il premio il designer Andreas Haug della Phoenix Product Design, Gerhard Schneider, direttore sviluppo design e tecnica dei componenti, Wolfgang Rehborn, direttore marketing, e il dr. Behrouz Ahmadi, direttore ricerca e sviluppo (da sinistra). Agli inizi di marzo è stata posata a Pechino la prima pietra della futura sede Viessmann per la Cina. Premi vinti nell anno 2001: 1 if design award 2 Design Plus 3 if design award (trofeo) 4 red dot award: product design 5 Medaglia d oro della fiera Insta lacje, Posen

18 Vitoset: componenti selezionati del sistema estendono la filosofia Vitotec fino alla periferia. Vitotec diventa quindi un offerta completa dalla produzione alla distribuzione e trasmissione del calore (in alto). Un riconoscimento importante: il Presidente polacco Aleksander Kwasniewski (foto in alto, a destra) consegna il premio Tecnologia consigliata al responsabile della Viessmann Polonia, Jaroslav Lukojko. Una visita reale: il principe Laurent del Belgio (foto in basso, secondo da destra) in visita alla sede di Allendorf. Assalto di pubblico allo stand Viessmann della fiera ISH. Numerosi visitatori accorrono a vedere la nuova caldaia a gasolio a condensazione da parete Vitoplus 300 (in alto) Con l iniziativa boomerang di rimodernamento il conduttore dell impianto è motivato a rimodernare adesso l impianto. 16

19 V V Retrospettiva La prima volta alla ISH: nuove caldaie a media e grande potenzialità nel design Vitotec. Il primo colpo di piccone per la nuova filiale Viessmann di Warwick/Rhode Island/USA. Il software di progettazione Vitoplan presentato alla ISH è un pacchetto completo per la progettazione e il calcolo degli impianti di riscaldamento. VITOCOM INTERNET WAP VITOCOM Voice/SMS VITOCOM Faxmeldung VITODATA Un altro successo alla ISH: il sistema telecontrol via Internet Vitodata 300 utilizza il world wide web per il controllo a distanza e il telecomando di impianti di riscaldamento. Nel 2001 gli atleti sponsorizzati da Viessmann hanno mietuto numerosi successi. Raphaël Poirée ha conquistato con classe impareggiabile la coppa del mondo di biathlon. Christoph Langen ha ottenuto il titolo mondiale a St. Moritz sia nella specialità del bob a quattro che nel bob a due. 17

20 Soluzioni innovative con impianti in sequenza per un funzionamento silenzioso nel caso di elevati fabbisogni di calore Le regolazioni in sequenza consentono il comando di più generatori di calore in batteria. Le singole caldaie vengono inserite o disinserite in funzione del momentaneo fabbisogno termico. Si ha così un notevole ampliamento del campo di modulazione dell intero sistema: dallo stadio inferiore di una caldaia singola fino alla somma delle potenzialità di tutti i generatori di calore. Silenzioso e con un ottimo rapporto qualità-prezzo Le caldaie a gas atmosferiche, sono contraddistinte da un funzionamento particolarmente silenzioso. Per poter sfruttare questo vantaggio anche per fabbisogni di calore più elevati, è stata sviluppata la sequenza abbinando più caldaie a gas Vitogas 100. I componenti di base dell efficiente impianto in sequenza fino a 432 kw sono la ben collaudata Vitogas 100 (per potenzialità fino a 144 kw), la nuova generazione di regolazioni Vitotronic e un collettore gas di scarico realizzato su misura per caldaie Vitogas. Per questo motivo la Vitogas 100 rappresenta la soluzione ideale anche per edifici con un elevato fabbisogno di calore, in quanto consente un funzionamento silenzioso e un ottimale rapporto qualità prezzo. Il basso livello di rumorosità di ca. 42 db della Vitogas 100 è il risultato del carico termico dei singoli bracci bruciatore particolarmente molto ridotto. Anche la rumorosità dovuta all avviamento è molto più bassa rispetto alla media delle caldaie atmosferiche, poiché subito dopo l avviamento il gas è presente in modo uniforme su tutta la profondità del bruciatore. Ciò è reso possibile da una suddivisione doppia o tripla del collettore gas. Grazie al sistema ad intermittenza, l accensione è silenziosa e sicura. grafitica lamellare e il carico ridotto delle superfici di scambio termico garantiscono elevata affidabilità e lunga durata. Grazie alla temperatura acqua di caldaia proporzionale ridotta il consumo di energia è molto basso e il rendimento stagionale raggiunge anche il 93 percento. Nella nuova residenza per anziani Ederbergland del gruppo Pro Seniore a Frankenberg si doveva installare un impianto di riscaldamento con dimensioni compatte e molto silenzioso perché il locale caldaia con funzione di centrale di riscaldamento si trova nel tetto inclinato, vicino ad altre abitazioni. La residenza per anziani, una delle 130 strutture Pro Seniore in Germania, ha 135 posti per persone con diversi tipi di problemi e 41 appartamenti per anziani senza grandi handicap. L intera superficie è pari a ca metri quadrati e ospita anche locali commerciali e d uso comune. Qui sono state installate tre Vitogas 100 collegate in sequenza, con una potenzialità complessiva di 432 kw. Rolf Schaefer, responsabile della ditta Truss Haustechnik di Kassel ha dichiarato: Le caldaie Vitogas 100 disposte in sequenza hanno costituito la soluzione ideale per questo progetto. L introduzione, il montaggio e la messa in funzione non hanno creato nessun tipo di problema. Sin dall inizio il conduttore si è detto pienamente soddisfatto dell impianto. Vitodens 200: impianto in sequenza a gas a condensazione, da parete Se si cerca una soluzione silenziosa e poco ingombrante la prima scelta cade sulla regolazione in sequenza per la Vitodens 200. Con quattro caldaie murali a condensazione Vitodens 200 è possibile soddisfare un fabbisogno termico per il riscaldamento pari a 240 kw. Sistema scarico fumi semplice da montare per impianto in sequenza L impianto fumi in sequenza della Viessmann è dimensionato in base al principio di sovrappressione e consente l impiego di diametri delle tubazioni da 100 a 150 mm facili da montare, anche per una potenzialità di 240 kw. La sicurezza per il ritorno di flusso lavora in modo meccanico, dunque paricolarmente affidabile La superficie di scambio termico in ghisa grigia speciale a struttura 18 La nuova residenza per anziani Ederbergland del gruppo Pro Seniore a Frankenberg: nella centrale di riscaldamento situata nel tetto eseguono scrupolosamente il loro lavoro tre Vitogas 100, collegate in sequenza per una potenzialità totale di 432 kw.

Relazione specialistica

Relazione specialistica Relazione specialistica Dipl.-Ing. Hardy Ernst Dipl.-Wirtschaftsing. (FH), Dipl.-Informationswirt (FH) Markus Tuffner, Bosch Industriekessel GmbH Basi di progettazione per una generazione ottimale di vapore

Dettagli

Centrale ad accumulazione con sistema di pompaggio da 1.000 megawatt

Centrale ad accumulazione con sistema di pompaggio da 1.000 megawatt Progetto «Lago Bianco» Centrale ad accumulazione con sistema di pompaggio da 1.000 megawatt L energia che ti serve. Repower AG Repower è una società del settore energetico operante a livello internazionale

Dettagli

Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici

Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici RISCALDATORI DI ACQUA IBRIDI LOGITEX LX AC, LX AC/M, LX AC/M+K Gamma di modelli invenzione brevettata Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici Catalogo dei prodotti Riscaldatore dell acqua Logitex

Dettagli

Alle nostre latitudini la domanda di

Alle nostre latitudini la domanda di minergie Protezioni solari con lamelle, in parte fisse, e gronde Benessere ter edifici ed effi Nella società contemporanea trascorriamo la maggior parte del nostro tempo in spazi confinati, in particolare

Dettagli

Guida alla sicurezza e alle prestazioni di un impianto frenante

Guida alla sicurezza e alle prestazioni di un impianto frenante trasporto pesante Guida alla sicurezza e alle prestazioni di un impianto frenante www.brembo.com trasporto pesante L i m p i a n t o f r e n a n t e d i u n v e i c ol o pesante per trasporto d i m e r

Dettagli

PERSIANE FINSTRAL. Estetica e funzionalità nel rispetto della tradizione

PERSIANE FINSTRAL. Estetica e funzionalità nel rispetto della tradizione PERSIANE FINSTRAL Estetica e funzionalità nel rispetto della tradizione PERSIANE 2 Oscuramento e protezione visiva nel rispetto della tradizione Le persiane, oltre al loro ruolo principale di elemento

Dettagli

Camera di combustione Struttura chiusa dentro cui un combustibile viene bruciato per riscaldare aria o altro.

Camera di combustione Struttura chiusa dentro cui un combustibile viene bruciato per riscaldare aria o altro. C Caldaia L'unità centrale scambiatore termico-bruciatore destinata a trasmettere all'acqua il calore prodotto dalla combustione. v. Camera di combustione, Centrali termiche, Efficienza di un impianto

Dettagli

Intelligenza fin nell'ultimo dettaglio

Intelligenza fin nell'ultimo dettaglio Intelligenza fin nell'ultimo dettaglio «La questione non è ciò che guardate, bensì ciò che vedete.» Henry David Thoreau, scrittore e filosofo statunitense Noi mettiamo in discussione l'esistente. Voi usufruite

Dettagli

Repower guarda al futuro con fiducia

Repower guarda al futuro con fiducia Repower guarda al futuro con fiducia Giovanni Jochum Quale membro della Direzione di Repower, società con sede a Poschiavo, desidero presentare il mio punto di vista sui fattori che stanno cambiando radicalmente

Dettagli

CON LO SGUARDO RIVOLTO AL FUTURO

CON LO SGUARDO RIVOLTO AL FUTURO CON LO SGUARDO RIVOLTO AL FUTURO LA PRODUTTIVITÀ HA UN NUOVO LOGO ED UNA NUOVA IMMAGINE resentiamo il nuovo logo e il nuovo pay off aziendali in un momento P storico della realtà Laverda, contraddistinto

Dettagli

Pannelli Solari Termici. Parete esterna verticale. Tipologia di. inserimento. I pannelli solari termici sono inseriti sulla parete esterna verticale

Pannelli Solari Termici. Parete esterna verticale. Tipologia di. inserimento. I pannelli solari termici sono inseriti sulla parete esterna verticale Pannelli Solari Termici Parete esterna verticale I pannelli solari termici sono inseriti sulla parete esterna verticale dell edificio. Pannelli Solari Termici Parete esterna verticale e parapetti Legenda

Dettagli

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012 anno 2 - numero 3 - marzo/aprile 2012 MADE IN ITALY PAVANELLOMAGAZINE l intervista Certificazione energetica obbligatoria Finestra Qualità CasaClima Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre

Dettagli

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI SCENARI ENERGETICI AL 24 SINTESI Leggi la versione integrale degli Scenari Energetici o scaricane una copia: exxonmobil.com/energyoutlook Scenari Energetici al 24 Gli Scenari Energetici offrono una visione

Dettagli

I mutamenti tecnologici fra le due guerre.

I mutamenti tecnologici fra le due guerre. I mutamenti tecnologici fra le due guerre. Vediamo ora i cambiamenti tecnologici tra le due guerre. È difficile passare in rassegna tutti i più importanti cambiamenti tecnologici della seconda rivoluzione

Dettagli

LAVORO, ENERGIA E POTENZA

LAVORO, ENERGIA E POTENZA LAVORO, ENERGIA E POTENZA Nel linguaggio comune, la parola lavoro è applicata a qualsiasi forma di attività, fisica o mentale, che sia in grado di produrre un risultato. In fisica la parola lavoro ha un

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Cos è una. pompa di calore?

Cos è una. pompa di calore? Cos è una pompa di calore? !? La pompa di calore aria/acqua La pompa di calore (PDC) aria-acqua è una macchina in grado di trasferire energia termica (calore) dall aria esterna all acqua dell impianto

Dettagli

Magnifici focolari. Il tutto, ovviamente, contrassegnato dal marchio Svanen, per una scelta consapevole a favore dell ambiente.

Magnifici focolari. Il tutto, ovviamente, contrassegnato dal marchio Svanen, per una scelta consapevole a favore dell ambiente. Handöl 26 Magnifici focolari Handöl 26T e Handöl 26K sono le prime stufe di grandi dimensioni della serie Handöl 20. Un magnifico focolare di produzione svedese per tutti coloro che sono alla ricerca di

Dettagli

Panoramica su Holcim. Holcim (Svizzera) SA

Panoramica su Holcim. Holcim (Svizzera) SA Strength. Strength. Performance. Performance. Passion. Passion. Panoramica su Holcim Holcim (Svizzera) SA Un Gruppo globale con radici svizzere Innovativi verso il secondo secolo Innovazione, sostenibilità

Dettagli

Acqua. Calda. Gratis. La nuova generazione di sistemi solari compatti con un design unico

Acqua. Calda. Gratis. La nuova generazione di sistemi solari compatti con un design unico Acqua. Calda. Gratis. La nuova generazione di sistemi solari compatti con un design unico Acqua. Calda. Gratis. Questa è la visione di Solcrafte per il futuro. La tendenza in aumento ininterrotto, dei

Dettagli

DIECI ESPERIMENTI SULL ARIA

DIECI ESPERIMENTI SULL ARIA ANNARITA RUBERTO http://scientificando.splinder.com DIECI ESPERIMENTI SULL ARIA per i piccoli Straws akimbo by Darwin Bell http://www.flickr.com/photos/darwinbell/313220327/ 1 http://scientificando.splinder.com

Dettagli

REGIONE ABRUZZO ARAEN ENERGIOCHI

REGIONE ABRUZZO ARAEN ENERGIOCHI REGIONE ABRUZZO ARAEN ENERGIOCHI Presentazione per le scuole primarie A cura di Enrico Forcucci, Paola Di Giacomo e Alessandra Santini ni Promuovere la conoscenza e la diffusione delle energie provenienti

Dettagli

COME E FATTA E COME DEVE ESSERE APPOSTA

COME E FATTA E COME DEVE ESSERE APPOSTA COME E FATTA E COME DEVE ESSERE APPOSTA E composta dalla sigla CE e, nel caso un Organismo Notificato debba intervenire nella fase del controllo della produzione, contiene anche il numero d identificazione

Dettagli

FIN-Project. L innovativa gamma di serramenti in alluminio

FIN-Project. L innovativa gamma di serramenti in alluminio FIN-Project L innovativa gamma di serramenti in alluminio FIN-Project: serramenti in alluminio ad alte prestazioni Ricche dotazioni tecnologiche e funzionali Eccezionale isolamento termico Massima espressione

Dettagli

Soluzioni complete e innovative per l Habitat del futuro

Soluzioni complete e innovative per l Habitat del futuro Soluzioni complete e innovative per l Habitat del futuro Saint-Gobain, attraverso i suoi marchi, sviluppa e produce nuove generazioni di materiali con un approccio moderno e completo al mercato delle costruzioni:

Dettagli

CIRCOLAZIONE NATURALE. NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale

CIRCOLAZIONE NATURALE. NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale CIRCOLAZIONE NATURALE NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale 1964 2014 Immergas. Una lunga storia alle spalle, insegna a guardare in avanti. Il 5 febbraio del 1964, Immergas nasceva dal

Dettagli

V A D E M E C U M Energia dal legno

V A D E M E C U M Energia dal legno V A D E M E C U M Energia dal legno Ordinazioni: Energia legno Svizzera 6670 Avegno Tel. 091 796 36 03 Fax 091 796 36 04 info@energia-legno.ch www.energia-legno.ch Holzenergie Schweiz Neugasse 6, 8005

Dettagli

Diamo importanza all affidabilità Paradigma è: Solare Bollitori / Accumuli inerziali gma Biomassa Termoregolazioni GARANZIA adi ANNI Solare

Diamo importanza all affidabilità Paradigma è: Solare Bollitori / Accumuli inerziali gma Biomassa Termoregolazioni GARANZIA adi ANNI Solare I prodotti Paradigma Paradigma Italia: l azienda ecologicamente conseguente Paradigma Italia nasce nel 1998 dall esperienza e affidabilità della casa madre tedesca, azienda leader nella distribuzione di

Dettagli

Se dico la parola TEMPO che cosa ti viene in mente?

Se dico la parola TEMPO che cosa ti viene in mente? Se dico la parola TEMPO che cosa ti viene in mente? Ognuno di noi ha espresso le proprie opinioni, poi la maestra le ha lette ad alta voce. Eravamo proprio curiosi di conoscere le idee ti tutti! Ecco tutti

Dettagli

Solare Pannelli solari termici

Solare Pannelli solari termici Solare Pannelli solari termici Il Sole: fonte inesauribile... e gratuita Il sole, fonte energetica primaria e origine di tutti gli elementi naturali, fonte indiscussa dell energia pulita, libera, eterna,

Dettagli

NUOVA DIRETTIVA ECODESIGN. Costruire il futuro. Per climatizzatori per uso domestico fino a 12kW (Lotto 10)

NUOVA DIRETTIVA ECODESIGN. Costruire il futuro. Per climatizzatori per uso domestico fino a 12kW (Lotto 10) NUOVA DIRETTIVA ECODESIGN Costruire il futuro Per climatizzatori per uso domestico fino a 12kW (Lotto 10) 1 indice Obiettivi dell Unione Europea 04 La direttiva nel contesto della certificazione CE 05

Dettagli

Idrogeno - Applicazioni

Idrogeno - Applicazioni Idrogeno - Applicazioni L idrogeno non è una fonte di energia, bensì un mezzo per accumularla, un portatore di energia che potrà cambiare in futuro molti settori della nostra vita e, con la cella a combustibile,

Dettagli

Impianti di climatizzazione

Impianti di climatizzazione Corso di IPIANTI TECNICI per l EDILIZIAl Impianti di climatizzazione Prof. Paolo ZAZZINI Dipartimento INGEO Università G. D Annunzio Pescara www.lft.unich.it IPIANTI DI CLIATIZZAZIONE Impianti di climatizzazione

Dettagli

QUESTIONARIO SULLE RISORSE ENERGETICHE : ALTERNATIVE E SUGGERIMENTI. Isitip Verrés sede Pont-Saint-Martin AS 2006/07

QUESTIONARIO SULLE RISORSE ENERGETICHE : ALTERNATIVE E SUGGERIMENTI. Isitip Verrés sede Pont-Saint-Martin AS 2006/07 QUESTIONARIO SULLE RISORSE ENERGETICHE : ALTERNATIVE E SUGGERIMENTI Isitip Verrés sede Pont-Saint-Martin AS 2006/07 Sezione A: Che cosa sappiamo delle risorse energetiche? Sono risorse energetiche non

Dettagli

MINI-ESCAVATORE. ViO20-4. 2230/2335 kg. Call for Yanmar solutions

MINI-ESCAVATORE. ViO20-4. 2230/2335 kg. Call for Yanmar solutions MINI-ESCAVATORE 2230/2335 kg Call for Yanmar solutions COMPATTEZZA Il è un mini-escavatore con sporgenza posteriore realmente nulla. Il contrappeso e la parte posteriore del telaio superiore della macchina

Dettagli

Protezione dal Fuoco. Vetri Resistenti al Fuoco. Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Pilkington Pyroclear

Protezione dal Fuoco. Vetri Resistenti al Fuoco. Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Pilkington Pyroclear Protezione dal Fuoco Vetri Resistenti al Fuoco Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Pilkington Pyroclear Chicago Art Istitute, Chicago (USA). Chi siamo Produciamo e trasformiamo vetro dal 1826. Questa

Dettagli

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi La Scuola del Cuoio è stata fondata dopo la Seconda Guerra Mondiale grazie alla collaborazione dei Frati Francescani Minori Conventuali della Basilica di Santa Croce e delle famiglie Gori e Casini, artigiani

Dettagli

L ECO-UFFICIO. Buone pratiche per l efficienza energetica in ufficio

L ECO-UFFICIO. Buone pratiche per l efficienza energetica in ufficio Comune di Udine L ECO-UFFICIO Buone pratiche per l efficienza energetica in ufficio Efficienza energetica: di necessità virtù L efficienza energetica non è semplice risparmio: è riduzione del consumo di

Dettagli

Il trattamento dell acqua per il miglioramento dell efficienza energetica negli impianti termici

Il trattamento dell acqua per il miglioramento dell efficienza energetica negli impianti termici Il trattamento dell acqua per il miglioramento dell efficienza energetica negli impianti termici 12 Giugno 2014 Stefano Bonfanti Product Manager - Cillichemie Italiana S.r.l. L azienda n.2 Sedi n.47 Agenti

Dettagli

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H 1. Aria compressa e attacco idraulico Fluido in pressione Azionamento Aria compressa,

Dettagli

COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI 7,5-10 - 15-20 HP

COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI 7,5-10 - 15-20 HP LABORATORI INDUSTRIA COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI HP SERVIZIO CLIENTI CSM Maxi la Gamma MAXI HP Una soluzione per ogni esigenza Versione su Basamento Particolarmente indicato per installazioni

Dettagli

FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 72. Benessere da vivere. Su misura.

FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 72. Benessere da vivere. Su misura. FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 72 Benessere da vivere. Su misura. 2 Qualità e varietà per la vostra casa Maggior comfort abitativo costi energetici ridotti cura e manutenzione minime FINSTRAL produce

Dettagli

Corso di Impianti Tecnici per l'edilizia - E. Moretti. Condizionamento CLASSIFICAZIONE DEGLI IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO

Corso di Impianti Tecnici per l'edilizia - E. Moretti. Condizionamento CLASSIFICAZIONE DEGLI IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO 1 Impianti di Climatizzazione e Condizionamento CLASSIFICAZIONE DEGLI IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO Premessa Gli impianti sono realizzati con lo scopo di mantenere all interno degli ambienti confinati condizioni

Dettagli

OGGETTO: PAROS GREEN. Vi indichiamo le principali caratteristiche tecniche:

OGGETTO: PAROS GREEN. Vi indichiamo le principali caratteristiche tecniche: OGGETTO: Egregi, a breve verrà commercializzata una nuova gamma di caldaie a condensazione, chiamata Paros Green, che andranno a integrare il catalogo listino attualmente in vigore. Viene fornita in tre

Dettagli

Energie rinnovabili - energie di fonti energetiche inesauribili - sono un importante alternativa rispetto allo sfruttamento delle fonti energetiche

Energie rinnovabili - energie di fonti energetiche inesauribili - sono un importante alternativa rispetto allo sfruttamento delle fonti energetiche Energie rinnovabili - energie di fonti energetiche inesauribili - sono un importante alternativa rispetto allo sfruttamento delle fonti energetiche tradizionali. Il principo dell uso è di deviare energie

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp.

S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp. CATTANEO & Co. - BG SC_I 01/2005 S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp.it Realizzare un connubio perfetto fra

Dettagli

Il cammino di un kwh: dalla centrale alla tua abitazione

Il cammino di un kwh: dalla centrale alla tua abitazione Il cammino di un kwh: dalla centrale alla tua abitazione Come arriva l'energia a casa Siamo talmente abituati ad avere tutta l energia che vogliamo, che è ormai inconcepibile anche solo pensare di farne

Dettagli

Opere di ristrutturazione edilizia e risanamento conservativo - variante essenziale relative all'immobile sito in via Millelire n 10/c - Milano

Opere di ristrutturazione edilizia e risanamento conservativo - variante essenziale relative all'immobile sito in via Millelire n 10/c - Milano Comune di MILANO Provincia di MILANO Regione LOMBARDIA RELAZIONE TECNICA Rispondenza alle prescrizioni in materia di contenimento del consumo energetico Deliberazione Giunta Regionale 22 dicembre 2008

Dettagli

HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE. GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE

HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE. GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE FACILITÀ TECNOLOGIA DISPONIBILITÀ ASSISTENZA D USO WI-FI IN 8 LINGUE TECNICA Collegamento

Dettagli

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ...

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ... LA CITTÀ VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE 1. Parole per capire Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: città... città industriale... pianta della città...

Dettagli

Tecnologia Facciate continue Finestre e porte a battente V E Finestre e porte in Alluminio-Legno Finestre e porte scorrevoli

Tecnologia Facciate continue Finestre e porte a battente V E Finestre e porte in Alluminio-Legno Finestre e porte scorrevoli www.metrawindows.it PERSIANA SCORREVOLE Sistemi oscuranti METRA. LO STILE CHE DA VALORE AL TUO HABITAT METRA. Design, Colore, Emozione. Lo stile italiano che il mondo ci invidia. I sistemi integrati METRA

Dettagli

Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020)

Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020) Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020) Enzo De Sanctis Società Italiana di Fisica - Bologna Con questo titolo, all inizio del 2008, la Società Italiana di Fisica (SIF) ha pubblicato un libro

Dettagli

Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico

Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico Ventilconvettori Cassette Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico Se potessi avere il comfort ideale con metà dei consumi lo sceglieresti? I ventilconvettori Cassette SkyStar

Dettagli

Che cos'è il radon? Il gas radon è rilevabile con i sensi?

Che cos'è il radon? Il gas radon è rilevabile con i sensi? Che cos'è il radon? Il Radon è un gas inodore e incolore presente in natura. Il suo isotopo (atomo di uno stesso elemento chimico con numero di protoni fisso e numero di neutroni variabile) 222Rn è radioattivo

Dettagli

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi.

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet: la rete delle reti Alberto Ferrari Connessioni

Dettagli

IMPIANTI FOTOVOLTAICI IN CONTO ENERGIA

IMPIANTI FOTOVOLTAICI IN CONTO ENERGIA IMPIANTI FOTOVOLTAICI IN CONTO ENERGIA Un impianto solare fotovoltaico consente di trasformare l energia solare in energia elettrica. Non va confuso con un impianto solare termico, che è sostanzialmente

Dettagli

ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico

ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico ALLEGATO A ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico A) SOPRALLUOGHI, VISITE TECNICHE, VERIFICHE DI IMPIANTI A.1) Sopralluogo ed esame

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO P. F. Fumagalli, 31.10.2104 Il Dialogo è una componente essenziale dell essere umano nel mondo, in qualsiasi cultura alla quale si voglia fare riferimento: si

Dettagli

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore g Dimore di La o Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore Dimore di Lago Dimore di Lago, terzo volume storico della Collana

Dettagli

Al vostro livello. Tre clienti tre storie di successo.

Al vostro livello. Tre clienti tre storie di successo. Al vostro livello. Tre clienti tre storie di successo. Reiner Gfeller. Responsabile Asset Management. Allianz Suisse Immobiliare SA. La Allianz Suisse Immobiliare SA collabora dal 2011 con Livit. L azienda

Dettagli

Focolari ad alto livello

Focolari ad alto livello 34 & 35 1 Focolari ad alto livello Contura 34T e 35T sono due innovativi modelli di stufa in pietra ollare, caratterizzati da un desig n più moderno e slanciato, una migliore visibilità del fuoco e l usuale

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Pietra dei solstizi di Montevila Perca (Alto Adige)

Pietra dei solstizi di Montevila Perca (Alto Adige) Dott. Huber Josef Pietra dei solstizi di Montevila Perca (Alto Adige) La pietra dei solstizi di Montevila é un blocco di granito con un volume di ca. 1,3 m³. Ha cinque fori con un diametro di ca. 3 cm

Dettagli

IL SEGRETO DI UN BUON RIPARTITORE

IL SEGRETO DI UN BUON RIPARTITORE FOCUS TECNICO IL SEGRETO DI UN BUON RIPARTITORE ADEGUAMENTO ALLE NORMATIVE DETRAZIONI FISCALI SUDDIVISIONE PIÙ EQUA DELLE SPESE RISPARMIO IN BOLLETTA MINOR CONSUMO GLOBALE DI TUTTO IL CONDOMINIO COSTO

Dettagli

La luce dà emozione agli acquisti

La luce dà emozione agli acquisti Comunicato stampa La luce dà emozione agli acquisti Un nuovo supermercato Spar con illuminazione interamente LED studiata da Zumtobel Per il suo nuovo supermercato a Budapest, la catena Spar ha chiamato

Dettagli

Solar Impulse Revillard Rezo.ch. Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente.

Solar Impulse Revillard Rezo.ch. Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente. Solar Impulse Revillard Rezo.ch Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente. La visione di ABB ABB è orgogliosa della sua alleanza tecnologica e innovativa con Solar Impulse, l aereo

Dettagli

NE FLUSS 20 EL PN CE

NE FLUSS 20 EL PN CE LISTA PEZZI DI RICAMBIO SPARE PART LIST ERSATZSTEILE LISTE PIECES DETACHES LISTA PIEZAS DE REPUESTO Appr. nr. B94.02 A - CE 0063 AQ 2150 MANTELLATURA 7 3 1 102 52 101 99-97 83 84-64 63 90 139 93 98 4 5

Dettagli

NOVITÀ FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 9O. Qualità dell'abitare per le esigenze più moderne

NOVITÀ FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 9O. Qualità dell'abitare per le esigenze più moderne NOVITÀ FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 9O Qualità dell'abitare per le esigenze più moderne 3 Sintesi perfetta fra isolamento termico, tecnica e design Le finestre e le porte di oggi non solo devono

Dettagli

POWERED BY SUN LEAF ROOF

POWERED BY SUN LEAF ROOF POWERED BY SUN LEAF ROOF DALLA COPERTURA COME PROTEZIONE... [...] essendo sorto dopo la scoperta del fuoco un principio di comunità fra uomini [...] cominciarono in tale assembramento alcuni a far tetti

Dettagli

Cuscinetti a strisciamento e a rotolamento

Cuscinetti a strisciamento e a rotolamento Cuscinetti a strisciamento e a rotolamento La funzione dei cuscinetti a strisciamento e a rotolamento è quella di interporsi tra organi di macchina in rotazione reciproca. Questi elementi possono essere

Dettagli

I CONTROLLI, pertanto, sono OBBLIGATORI, così come le procedure secondo le quali devono essere svolti.

I CONTROLLI, pertanto, sono OBBLIGATORI, così come le procedure secondo le quali devono essere svolti. INDICE Informazioni per i cittadini - 3 Campagna di controllo degli impianti termici - 3 Responsabile dell impianto termico - 4 La manutenzione degli impianti: frequenze temporali delle operazioni - 4

Dettagli

Vetro e risparmio energetico Controllo solare. Bollettino tecnico

Vetro e risparmio energetico Controllo solare. Bollettino tecnico Vetro e risparmio energetico Controllo solare Bollettino tecnico Introduzione Oltre a consentire l ingresso di luce e a permettere la visione verso l esterno, le finestre lasciano entrare anche la radiazione

Dettagli

CUT 20 P CUT 30 P GFAC_CUT 20P_30P_Brochure.indd 1 17.9.2009 9:29:45

CUT 20 P CUT 30 P GFAC_CUT 20P_30P_Brochure.indd 1 17.9.2009 9:29:45 CUT 20 P CUT 30 P UNA SOLUZIONE COMPLETA PRONTA ALL USO 2 Sommario Highlights Struttura meccanica Sistema filo Generatore e Tecnologia Unità di comando GF AgieCharmilles 4 6 8 12 16 18 CUT 20 P CUT 30

Dettagli

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01 Ecoenergia I d e e d a i n s t a l l a r e Lo sviluppo sostenibile Per uno sviluppo energetico sostenibile, compatibile

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

AUTOLIVELLI (orizzontalità ottenuta in maniera automatica); LIVELLI DIGITALI (orizzontalità e lettura alla stadia ottenute in maniera automatica).

AUTOLIVELLI (orizzontalità ottenuta in maniera automatica); LIVELLI DIGITALI (orizzontalità e lettura alla stadia ottenute in maniera automatica). 3.4. I LIVELLI I livelli sono strumenti a cannocchiale orizzontale, con i quali si realizza una linea di mira orizzontale. Vengono utilizzati per misurare dislivelli con la tecnica di livellazione geometrica

Dettagli

Quando un pavimento è ben fatto: Un brevetto esclusivo ne preserva il valore e garantisce l igiene dell aria interna all edificio

Quando un pavimento è ben fatto: Un brevetto esclusivo ne preserva il valore e garantisce l igiene dell aria interna all edificio Costruire, ristrutturare e risanare Quando un pavimento è ben fatto: Un brevetto esclusivo ne preserva il valore e garantisce l igiene dell aria interna all edificio GEV spiega gli aspetti da considerare

Dettagli

Inchiesta sull importanza del patrimonio in Svizzera. realizzata per l Ufficio federale della cultura

Inchiesta sull importanza del patrimonio in Svizzera. realizzata per l Ufficio federale della cultura Dipartimento federale dell'interno DFI Ufficio federale della cultura UFC Inchiesta sull importanza del patrimonio in Svizzera realizzata per l Ufficio federale della cultura Luglio 2014 Rapport_I Indice

Dettagli

Edizione Agosto 2006. Il grande cerchio per una protezione naturale

Edizione Agosto 2006. Il grande cerchio per una protezione naturale Edizione Agosto 2006 Il grande cerchio per una protezione naturale FERRONDO -Innovazione astuto dinamico di valore Con un unico profilo FERRONDO GRANDE combina protezione dai rumori e Design. La sua forma

Dettagli

Originali Bosch! La prima livella laser

Originali Bosch! La prima livella laser Originali Bosch! La prima livella laser per superfici al mondo NOVITÀ! La livella laser per superfici GSL 2 Professional Finalmente è possibile rilevare con grande facilità le irregolarità su fondi in

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

LA NORMA LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE DEL LIBRETTO D IMPIANTO LA REGOLA

LA NORMA LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE DEL LIBRETTO D IMPIANTO LA REGOLA LA NORMA LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE DEL LIBRETTO D IMPIANTO LA REGOLA 2004 INDICE Libretto di impianto pag. 3 Scheda 1 4 Scheda 2 5 Scheda 3 6 Scheda 4 7 Scheda 5 9 Scheda 6 10 Scheda 7 11 Scheda

Dettagli

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna Unità monoblocco Potenza frigorifera: da 11 a 70.6 kw Potenza calorifica: da 11.7 a 75.2 kw Unità verticali compatte Ventilatori centrifughi Aspirazione e mandata canalizzate Gestione free-cooling con

Dettagli

Progetto Infea: 2006, energia dallo spazio

Progetto Infea: 2006, energia dallo spazio Progetto Infea: 2006, energia dallo spazio 1 lezione: risorse energetiche e consumi Rubiera novembre 2006 1.1 LE FONTI FOSSILI Oltre l'80 per cento dell'energia totale consumata oggi nel mondo è costituita

Dettagli

I testi sono così divisi: HOME. PRODUZIONE DI ENERGIA VERDE o Energia eolica o Energia fotovoltaica o Energia a biomassa

I testi sono così divisi: HOME. PRODUZIONE DI ENERGIA VERDE o Energia eolica o Energia fotovoltaica o Energia a biomassa Testi informativi sugli interventi e gli incentivi statali in materia di eco-efficienza industriale per la pubblicazione sul sito web di Unioncamere Campania. I testi sono così divisi: HOME EFFICIENTAMENTO

Dettagli

L A CLINICA SPECIALIZZ ATA IN CHIRURGIA ORTOPEDICA E MEDICINA SPORTIVA. Ci muoviamo insieme a voi.

L A CLINICA SPECIALIZZ ATA IN CHIRURGIA ORTOPEDICA E MEDICINA SPORTIVA. Ci muoviamo insieme a voi. L A CLINICA SPECIALIZZ ATA IN CHIRURGIA ORTOPEDICA E MEDICINA SPORTIVA Ci muoviamo insieme a voi. PREMESSA LA ORTHOPÄDISCHE CHIRURGIE MÜNCHEN (OCM) È UN ISTITUTO MEDICO PRIVATO DEDICATO ESCLUSIVAMENTE

Dettagli

/ * " 6 7 -" 1< " *,Ê ½, /, "6, /, Ê, 9Ê -" 1/ " - ÜÜÜ Ìi «V Ì

/ *  6 7 - 1<  *,Ê ½, /, 6, /, Ê, 9Ê - 1/  - ÜÜÜ Ìi «V Ì LA TRASMISSIONE DEL CALORE GENERALITÀ 16a Allorché si abbiano due corpi a differenti temperature, la temperatura del corpo più caldo diminuisce, mentre la temperatura di quello più freddo aumenta. La progressiva

Dettagli

>> Investimento redditizio >> Fino al 70% di risparmio energetico >> Rispetto dell ambiente

>> Investimento redditizio >> Fino al 70% di risparmio energetico >> Rispetto dell ambiente SOLARE BIOMASSA POMPE DI CALORE CONDENSAZIONE Alezio POMPA DI CALORE ARIA/ACQUA EASYLIFE Facilità di utilizzo: da oggi è possibile! >> Investimento redditizio >> Fino al 70% di risparmio energetico >>

Dettagli

SVILUPPO SOSTENIBILE L ETICHETTA ENERGETICA

SVILUPPO SOSTENIBILE L ETICHETTA ENERGETICA SVILUPPO SOSTENIBILE L ETICHETTA ENERGETICA 24 2 Sommario Perché questo opuscolo 3 Il benessere sostenibile e i consumi delle famiglie italiane 4 Le etichette energetiche 5 La scheda di prodotto 9 L etichetta

Dettagli

LIBRETTO DI CENTRALE

LIBRETTO DI CENTRALE 1 LIBRETTO DI CENTRALE OBBLIGATORIO PER GLI IMPIANTI TERMICI CON POTENZA TERMICA DEL FOCOLARE NOMINALE SUPERIORE O UGUALE A 35 kw (ART. 11, COMMA 9, DPR 26 AGOSTO 1993, N 412) Conforme al modello pubblicato

Dettagli

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia Scuola Primaria Istituto Casa San Giuseppe Suore Vocazioniste Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar Classe IV Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia È il 19 febbraio 2011

Dettagli

Gli impianti Schmack Biogas a rifiuti

Gli impianti Schmack Biogas a rifiuti Gli impianti Schmack Biogas a rifiuti Gli impianti biogas a rifiuti 2/3 Gli impianti biogas a rifiuti La tecnologia Schmack Biogas per la digestione anaerobica della FORSU La raccolta differenziata delle

Dettagli

HI- MACS vous presente son nouveau mobilier contemporain

HI- MACS vous presente son nouveau mobilier contemporain Communiqué de presse Octobre 2013 HI- MACS vous presente son nouveau mobilier contemporain Minimal e asimmetrici, due tavoli firmati Mjiila in HI-MACS Il design, è l arte di progettare degli oggetti per

Dettagli

LE FONTI ENERGETICHE.

LE FONTI ENERGETICHE. LE FONTI ENERGETICHE. Il problema La maggior parte dell'energia delle fonti non rinnovabili è costituita dai combustibili fossili quali carbone, petrolio e gas naturale che ricoprono l'80% del fabbisogno

Dettagli

L efficienza energetica dei condizionatori d aria da quest anno ha nuove direttive.

L efficienza energetica dei condizionatori d aria da quest anno ha nuove direttive. L efficienza energetica dei condizionatori d aria da quest anno ha nuove direttive. Un testo della redazione di Electro Online, il tuo esperto online. Data: 19/03/2013 Nuove regole per i condizionatori

Dettagli

TAGLIO LASER PUNZONATURA PIEGATURA SOFTWARE

TAGLIO LASER PUNZONATURA PIEGATURA SOFTWARE TAGLIO LASER PUNZONATURA PIEGATURA SOFTWARE www.lvdgroup.com Sheet Metalworking, Our Passion, Your Solution LVD offre macchinari di punzonatura, taglio laser, piegatura e cesoiatura, nonché un software

Dettagli

NUOVO! Sempre più semplice da utilizzare

NUOVO! Sempre più semplice da utilizzare NUOVO! NUOVO AF/ARMAFLEX MIGLIORE EFFICIENZA DELL ISOLAMENTO Sempre più semplice da utilizzare L flessibile professionale Nuove prestazioni certificate. Risparmio energetico: miglioramento di oltre il

Dettagli

NE FLUSS 24 EL CE LISTA PEZZI DI RICAMBIO SPARE PART LIST ERSATZSTEILE LISTE PIECES DETACHES LISTA PIEZAS DE REPUESTO CODICE EDIZIONE MERCATO VISTO

NE FLUSS 24 EL CE LISTA PEZZI DI RICAMBIO SPARE PART LIST ERSATZSTEILE LISTE PIECES DETACHES LISTA PIEZAS DE REPUESTO CODICE EDIZIONE MERCATO VISTO LISTA PEZZI DI RICAMBIO SPARE PART LIST ERSATZSTEILE LISTE PIECES DETACHES LISTA PIEZAS DE REPUESTO Appr. nr. B94.01 A - CE 0063 AQ 2150 CODICE EDIZIONE MERCATO VISTO... 30R0032/0... 02-99... IT... MANTELLATURA

Dettagli