Fallimenti e costituzioni di imprese nella prima metà del 2012

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Fallimenti e costituzioni di imprese nella prima metà del 2012"

Transcript

1 Studio sui fallimenti aziendali e la costituzione d imprese A cura di: Dun & Bradstreet (Schweiz) AG Grossmattstrasse Urdorf Telefono Fallimenti e costituzioni di imprese nella prima metà del 2012 Solo un fondatore d impresa su quattro è una donna Settori femminili: tessile e abbigliamento; settori maschili: edilizia Fondatori d impresa: 68,7% svizzeri, 31,3% stranieri Secondo D&B da gennaio a giugno 2012 in Svizzera sono fallite in totale 3221 imprese. Con 2194 casi, le insolvenze sono aumentate dell 8% rispetto allo stesso periodo dell anno precedente. Ora il maggiore rischio di insolvenza è presente come non mai nel settore alberghiero. Mentre i casi di insolvenza aumentano con decisione, i casi di nuove costituzioni d impresa sono diminuiti leggermente: Con nuove costituzioni di impresa questo valore segna un calo dell 1% rispetto al livello dell anno precedente. Dietro queste nuove ditte iscritte al registro delle imprese ci sono fondatori d impresa. Il 23% di loro sono donne. Solo in un singolo settore sono presenti più donne che uomini nel ruolo di fondatori d impresa: nel settore del tessile e dell abbigliamento la quota femminile è pari al 57,8%. D&B ha analizzato anche l origine dei fondatori d impresa. Nella prima metà del fondatori erano cittadini svizzeri, per una quota totale del 68,7% di tutti i fondatori d impresa. I cittadini provenienti dai Paesi direttamente confinanti (Germania, Italia e Francia) rappresentavano complessivamente il 15,2% di tutti i fondatori d impresa. Copyright Dun & Bradstreet (Schweiz) AG 1

2 Insolvenze nelle Grandi Regioni Nella prima metà del 2012 i casi di insolvenza sono decisamente aumentati rispetto allo stesso periodo dell anno precedente. Solo nell Espace Mittelland i casi insolvenza sono diminuiti (-3%), mentre sono leggermente aumentati a Zurigo (+2%). Nella Svizzera orientale, nella Svizzera nord-occidentale e nel Ticino si è osservato un netto aumento (+7%) e nella regione del lago di Ginevra (+17%) e in Svizzera centrale (+20%) le insolvenze sono aumentate in modo massiccio. SVIZZERA NORD- OCCIDENTALE +7 % ZURIGO +2 % ESPACE MITTELLAND -3 % REGIONE DEL LAGO DI GINEVRA +17% SVIZZERA CENTRALE +20 % TICINO +7 % SVIZZERA ORIENTALE +7 % Insolvenze Confronto in % da gennaio a giugno 2011 e da gennaio a giugno 2012 Copyright Dun & Bradstreet (Schweiz) AG 2

3 Panoramica completa dei fallimenti aziendali da gennaio a giugno 2012 Panoramica completa Fallimenti aziendali gen-giu 2012 Fallimenti aziendali gen-giu 2011 Modifica in % dei fallimenti aziendali Insolvenza OR 731b Totale Insolvenza OR 731b Totale Insolvenza OR 731b Totale BE FR JU NE SO Espace Mittelland AG BL BS Svizzera nordoccidentale LU NW OW SZ UR ZG Svizzera centrale ZH Zurigo AI AR GL GR SG SH TG Svizzera orientale GE VD VS Regione del lago di Ginevra TI Ticino TOTALE Da gennaio a giugno 2012 in Svizzera si sono registrati in totale 3221 fallimenti aziendali di questi fallimenti erano casi di insolvenza. Le insolvenze sono così aumentate dell 8% rispetto alla prima metà dell ultimo anno. Solo in otto cantoni il numero di insolvenze è diminuito rispetto all anno precedente mentre in altri 18 son aumentate, in parte anche massicciamente. Copyright Dun & Bradstreet (Schweiz) AG 3

4 Fallimenti aziendali nel giugno 2012 Panoramica completa Fallimenti aziendali maggio 2012 Fallimenti aziendali maggio 2011 Variazione in % dei fallimenti aziendali Insolvenza OR 731b Totale Insolvenza OR 731b Totale Insolvenza OR 731b Totale TOTAL Nel giugno 2012, con 412 casi, le insolvenze delle aziende sono aumentate del 13% rispetto allo stesso mese dell anno precedente. In presenza di insolvenze, nella maggior parte dei casi i crediti aperti dei debitori restano non pagati. Per evitare perdite, D&B consiglia una sorveglianza continua di tutti i clienti riforniti a credito. Con una valutazione sulla solvibilità è possibile stimare la probabilità di fallimento di un azienda, in modo che i fornitori possano eventualmente adeguare le proprie condizioni di fornitura al rischio. Le insolvenze e l articolo OR 731b: Fallimenti per vizio di organizzazione Dall inizio del 2008 entrato in vigore il procedimento fallimentare senza dichiarazione di fallimento (Articolo 731b del Codice svizzero delle obbligazioni). Tale articolo regola la procedura in presenza dei cosiddetti vizi di organizzazione delle aziende. Se manca un organo necessario in una ditta o se gli organi non sono stati composti in modo legittimo, un azionista, un debitore o l ufficiale del registro delle imprese può rivolgersi al giudice per richiedere l applicazione di alcune misure. Una delle possibili misure consiste nella liquidazione secondo le normative sul fallimento. In tal modo le aziende vengono liquidate in base al procedimento fallimentare senza che venga dichiarata la propria insolvenza. In tal modo oltre al fallimento per insolvenza è possibile anche un fallimento per vizio di organizzazione. D&B analizza i fallimenti in base a entrambe le cause, nella misura in cui ciò sia rilevabile dalle pubblicazioni di fallimento (vedere la Tabella Panoramica completa dei fallimenti aziendali ). Nei primi sei mesi del 2012 in Svizzera sono fallite in totale 3221 imprese. Di questi, 2194 casi erano dovuti a insolvenza e 1027 casi all applicazione dell articolo OR 731b. Le dichiarazioni di fallimento per vizio di organizzazione rappresentavano così il 33% di tutti i fallimenti. In confronto con lo stesso periodo dell anno precedente il numero dei fallimenti in base all articolo OR 731b è rimasto pressoché immutato Fallimenti aziendali e liquidazioni fallimentari in base all'articolo OR 731b Gen-Giu 2012 Insolvenze OR 731b Copyright Dun & Bradstreet (Schweiz) AG 4

5 Rischio di fallimento in diversi settori D&B ha analizzato il rischio di insolvenza in diversi settori. A tale scopo sono state prese in considerazione le insolvenze registrate nella prima metà del 2012 in rapporto al patrimonio di ditte nei relativi settori. Il valore 100 corrisponde al rischio medio di fallimento di tutti i fallimenti per insolvenza rilevati in Svizzera. Un valore superiore a 100 indica quindi un rischio di fallimento superiore alla media. Il maggiore rischio di insolvenza è presente nel settore alberghiero: Le imprese gastronomiche presentano un rischio di fallimento 2,2 volte superiore alla media. Anche il settore dell edilizia, le aziende artigiane e le imprese nel campo dei trasporti e della logistica sono settori ad alto rischio di insolvenza. Insolvenze Numero di casi gen-giu 2012 Indicatore di insolvenza gen-giu 2012 (Ø CH = 100) Industria alberghiera Edilizia Artigianato Trasporti e logistica Industria chimica e farmaceutica Strumenti di precisione e orologi Servizi per le imprese Commercio all'ingrosso Commercio al dettaglio Industria tessile e dell'abbigliamento Industria automobilistica Stampa ed editoria Collocamento di personale Meccanica Finanze e assicurazioni Servizi informatici Consulenza fiscale e aziendale Studi di architettura Agenzie e gestioni immobiliari Società di holding e investimento Industria del legno e del mobile 6 39 Copyright Dun & Bradstreet (Schweiz) AG 5

6 Costituzioni d impresa nelle Grandi Regioni Nel Ticino le nuove costituzioni d impresa nella prima metà del 2012 sono aumentate in modo massiccio rispetto allo stesso periodo dell anno precedente, del 28% complessivo. In Svizzera centrale si è osservato un aumento moderato (+2%). In tutte le altre regioni le nuove iscrizioni nel registro delle imprese sono diminuite: comparativamente, la diminuzione è stata limitata nell Espace Mittelland, nella Svizzera nord-occidentale e nella Svizzera orientale (-1% in ciascuna regione) e più decisa nella regione del lago di Ginevra (-5%) e a Zurigo (-7%). SVIZZERA NORD-OCCIDENTALE -1 % ZURIGO -7 % ESPACE MITTELLAND -1 % SVIZZERA CENTRALE +2 % SVIZZERA ORIENTALE -1 % REGIONE DEL LAGO DI GINEVRA -5 % TICINO +28 % Avviamenti aziendali Confronto in % da gennaio a giugno 2011 e da gennaio a giugno 2012 Copyright Dun & Bradstreet (Schweiz) AG 6

7 Panoramica completa delle costituzioni avviamenti aziendali da gennaio ad maggio 2012 Nuove iscrizioni di ditte nel registro delle imprese gen-giu 2012 gen-giu 2011 Modifica in % BE FR JU NE SO Espace Mittelland AG BL BS Svizzera nordoccidentale LU NW OW SZ UR ZG Svizzera centrale ZH Zurigo AI AR GL GR SG SH TG Svizzera orientale GE VD VS Regione del lago di Ginevra TI Ticino TOTALE Nei primi sei mesi del 2012 sono state iscritte nuove aziende nel registro svizzero delle imprese. Si tratta di una diminuzione dell 1% rispetto allo stesso periodo dell anno precedente. In esattamente la metà di tutti i cantoni le nuove iscrizioni nel registro delle imprese sono diminuite rispetto all anno precedente. La diminuzione maggiore è stata registrata nel cantone Obvaldo (-22%). Nuove iscrizioni di ditte nel registro delle imprese Giugno 2012 Giugno 2011 Modifica in % TOTALE Nuove iscrizioni nel registro delle imprese nel mese di giugno Nel giugno 2012 in Svizzera sono state fondate aziende. Si tratta di un aumento del 9% rispetto allo stesso mese dell ano precedente. Intensità delle costituzioni di aziende nei singoli settori In base alle iscrizioni di aziende nel registro delle imprese durante i primi sei mesi del 2012, D&B ha analizzato l intensità con cui vengono costituite aziende in diversi settori. Inoltre, le costituzioni d impresa sono state rapportate al patrimonio di ditte nei relativi settori. In tal modo è possibile determinare la forza del numero relativo di costituzioni di nuove ditte per ogni settore. Particolarmente forti sono state le fondazioni nei settori del commercio all ingrosso, alberghiero e dei servizi per le imprese. Costituzioni d'impresa Numero di nuove iscrizioni nel registro gengiu 2012 Indicatore di costituzione Commercio all'ingrosso Industria alberghiera Servizi per le imprese Edilizia Industria tessile e dell'abbigliamento Collocamento di personale Società di holding e investimento Artigianato Servizi informatici Consulenza fiscale e aziendale Studi di architettura Industria chimica e farmaceutica Trasporti e logistica Strumenti di precisione e orologi Agenzie e gestioni immobiliari Meccanica Industria automobilistica Commercio al dettaglio Finanze e assicurazioni Stampa ed editoria Industria del legno e del mobile Copyright Dun & Bradstreet (Schweiz) AG 7

8 Argomento centrale: Chi sono i fondatori d impresa? Nella prima metà del 2012 sono state iscritte nuove aziende nel registro delle imprese. Queste costituzioni d impresa sono state eseguite da persone. D&B ha analizzato l origine e il sesso dei fondatori d impresa. I principali 20 fondatori d impresa per nazione La maggior parte delle aziende in Svizzera sono state fondate da cittadini svizzeri. Con fondatori d impresa nella prima metà dell anno i cittadini locali rappresentano una quota del 68,7%. Nelle posizioni successive si inseriscono cittadini delle nazioni direttamente confinanti. Con 1710 fondatori d impresa (6,1%) i tedeschi si classificano al secondo posto, seguiti a breve distanza dagli italiani con 1507 fondatori d impresa (5,4%). Nella prima metà del 2012, 1024 francesi (3.7%) hanno preso parte alla fondazione di un impresa. Complessivamente, persone provenienti da 130 paesi hanno fondato una nuova impresa. Classifica Nazionalità del fondatore d'impresa Numero di fondatori d'impresa 1 Svizzera Germania Italia Francia Portogallo Cossovo Turchia Gran Bretagna Austria Macedonia Serbia Spagna Paesi Bassi USA Croazia Russia Bosnia-Erzegovina Belgio Cina Svezia 71 Altre nazioni 1431 Copyright Dun & Bradstreet (Schweiz) AG 8

9 27.3% 25.7% 24.0% 23.5% Studio sui fallimenti aziendali e Le costituzioni d impresa sono un dominio maschile In base all analisi di D&B, nella prima metà del 2012 le donne rappresentavano complessivamente il 23,0% delle persone che hanno iscritto una nuova azienda nel registro delle imprese. All interno delle fondazioni di nuove imprese si distinguono notevoli differenze di settore. Fondatrici d'impresa: Quota delle costituzioni d'impresa al femminile per settore (1a metà del 2012) 70% 60% 57.8% 50% 40% 30% 36.6% 33.3% 20% 21.7% 21.7% 19.5% 17.9% 16.0% 14.9% 14.8% 13.5% 12.7% 12.5% 11.9% 11.3% 10.5% 10% 9.2% 0% Industria tessile e dell'abbigliamento Commercio al dettaglio Industria alberghiera Stampa ed editoria Industria chimica e farmaceutica Consulenza fiscale e aziendale Servizi per le imprese Collocamento di personale Commercio all'ingrosso Agenzie e gestioni immobiliari Trasporti e logistica Strumenti di precisione e orologi Industria automobilistica Studi di architettura Industria del legno e del mobile Finanze e assicurazioni Servizi informatici Artigianato Società di holding e investimento Edilizia Meccanica Il numero minore di fondatrici d impresa è stato registrato nel settore meccanico, dove solo il 9,2% delle persone che hanno fondato un impresa erano di sesso femminile. Anche i settori dell edilizia (10,5%), delle società di holding e investimento (11,3%) e delle aziende artigiane (11,9%) sono saldamente in mano agli uomini. Solo in un settore le donne sono autrici della maggioranza delle costituzioni d impresa: Nel settore dell industria tessile e dell abbigliamento il 57,8% dei fondatori d impresa sono donne. Copyright Dun & Bradstreet (Schweiz) AG 9

10 Si prega di citare Dun & Bradstreet (D&B) come servizio di informazioni economiche. Informazioni sul metodo di rilevamento sono disponibili nella pagina Web Nella nostra pagina in Internet dedicata alla rassegna stampa sono disponibili tutte le statistiche e gli studi pubblicati da D&B: Siamo lieti di mettere a disposizione di giornalisti e corrispondenti informazioni raccolte in modo personalizzato su singole regioni, cantoni o settori. Sarà sufficiente richiederle. Informazioni su D&B Dun & Bradstreet (Schweiz) AG D&B è l azienda leader in Svizzera e nel mondo per le informazioni economiche. Le imprese si rivolgono a D&B per valutazioni sulla solvibilità e per l identificazione di clienti. Alla base di tutto ciò vi è il database di D&B con informazioni su oltre un milione di imprese svizzere e più di 200 milioni di imprese a livello globale. La valutazione della solvibilità di un azienda viene influenzata anche dalla sua puntualità nei pagamenti. Per questo solo in Svizzera D&B analizza ogni anno oltre 20 milioni di fatture. D&B Schweiz appartiene al gruppo svedese Bisnode. Ha sede a Urdorf (ZH) e conta circa 110 dipendenti. Contatti ufficio stampa Dun & Bradstreet (Schweiz) AG Christian Wanner, Public Relations Manager Grossmattstrasse 9, 8902 Urdorf M T F Ulteriori informazioni all indirizzo Web: Notizie sempre aggiornate su Twitter: twitter.com/#!/dnb_schweiz Video dell impresa: Dun & Bradstreet (Schweiz) AG Grossmattstrasse 9, 8902 Urdorf T F Worldwide Network Copyright Dun & Bradstreet (Schweiz) AG 10

Fallimenti e avviamenti aziendali alla fine di settembre 2011

Fallimenti e avviamenti aziendali alla fine di settembre 2011 Studio su fallimenti e avviamenti aziendali 18. 10. 2011 A cura di: Dun & Bradstreet (Schweiz) AG Grossmattstrasse 9 8902 Urdorf Telefono 044 735 61 11 www.dnb.ch/stampa Fallimenti e avviamenti aziendali

Dettagli

La morale di pagamento migliora leggermente: le aziende pagano le fatture in media con un ritardo di 18.1 giorni

La morale di pagamento migliora leggermente: le aziende pagano le fatture in media con un ritardo di 18.1 giorni le aziende in Svizzera pagano così A cura di: Dun & Bradstreet (Schweiz) AG Grossmattstrasse 9 8902 Urdorf Telefono 044 735 61 11 www.dnb.ch/presse La morale migliora leggermente: le aziende pagano le

Dettagli

Il credito ai fornitori non è mai stato tanto amato le aziende pagano le fatture con un ritardo medio di 19,5 giorni

Il credito ai fornitori non è mai stato tanto amato le aziende pagano le fatture con un ritardo medio di 19,5 giorni Statistica sul comportamento di pagamento delle Statistica sul comportamento di pagamento delle aziende in Svizzera aziende in Svizzera A cura di: Dun & Bradstreet (Schweiz) AG Grossmattstrasse 9 892 Urdorf

Dettagli

Adecco Swiss Job Market Index

Adecco Swiss Job Market Index Adecco Swiss Job Market Index Quarterly Report Q2/214 Q2/214 Dopo il boom di assunzioni in primavera, l economia svizzera cerca ora meno personale. L (ASJMI) è calato del 7% nell ultimo trimestre. Tenendo

Dettagli

Adecco Swiss Job Market Index

Adecco Swiss Job Market Index Adecco Swiss Job Market Index Q1/ Q1/ Buone notizie dal mercato del lavoro svizzero: nel primo trimestre del l offerta di posti di lavoro ha raggiunto livelli che non si registravano da tempo. Gli indici

Dettagli

Adecco Swiss Job Market Index

Adecco Swiss Job Market Index Adecco Swiss Job Market Index Quarterly Report Q3/215 Q3/215 I numeri parlano chiaro: le aziende svizzere cercano meno personale. Nell autunno 215 il numero delle offerte di lavoro pubblicate è diminuito

Dettagli

Adecco Swiss Job Market Index

Adecco Swiss Job Market Index Adecco Swiss Job Market Index Quarterly Report Q1/215 Q1/215 Lo shock del franco si ripercuote sul mercato del lavoro svizzero: l (ASJMI) fatica a mantenersi in territorio positivo nel primo trimestre

Dettagli

Adecco Swiss Job Market Index

Adecco Swiss Job Market Index Adecco Swiss Job Market Index Quarterly Report Q3/213 Q3/213 L economia svizzera sta crescendo esponenzialmente. E con essa anche il mercato del lavoro. Mai negli ultimi tre anni erano stati offerti così

Dettagli

Campagna OIP 2014: "negozi e offerte online" Risultati

Campagna OIP 2014: negozi e offerte online Risultati Campagna OIP 2014: "negozi e offerte online" Risultati Settori controllati Articoli sportivi Moda, Elettrodomest Apparecchi abbigliamento ici elettronici Mobili, arredamenti Commercio di Generi vini alimentari

Dettagli

Adecco Swiss Job Market Index

Adecco Swiss Job Market Index Adecco Swiss Job Market Index Q2/211 Q2/211 Il mercato del lavoro svizzero ha registrato nel secondo trimestre dell anno in corso movimenti laterali. La dinamica di crescita osservabile con chiarezza nel

Dettagli

Adecco Swiss Job Market Index

Adecco Swiss Job Market Index Adecco Swiss Job Market Index Quarterly Report Q4/212 Q4/212 Dopo diversi trimestri di crescita, il mercato del lavoro svizzero nel quarto trimestre 212 ha registrato una chiara tendenza negativa. Ciò

Dettagli

Modifica del 2 aprile 2013. Il Consiglio federale svizzero decreta:

Modifica del 2 aprile 2013. Il Consiglio federale svizzero decreta: Decreto del Consiglio federale che conferisce obbligatorietà generale al contratto collettivo di lavoro per il settore privato dei servizi di sicurezza Modifica del 2 aprile 2013 Il Consiglio federale

Dettagli

Risultati della rilevazione svizzera della struttura dei salari 2010. Nel 2010, salario lordo mediano pari a 5979 franchi al mese

Risultati della rilevazione svizzera della struttura dei salari 2010. Nel 2010, salario lordo mediano pari a 5979 franchi al mese Dipartimento federale dell'interno DFI Ufficio federale di statistica UST Comunicato stampa Embargo: 28.11.2011, 9:15 3 Lavoro e reddito N. 0352-1111-80 Risultati della rilevazione svizzera della struttura

Dettagli

Continua crescita del parco veicoli: preferenza per i veicoli a diesel e a trazione integrale

Continua crescita del parco veicoli: preferenza per i veicoli a diesel e a trazione integrale Dipartimento federale dell'interno DFI Ufficio federale di statistica UST Comunicato stampa Embargo: 04.02.2014, 9:15 11 Mobilità e trasporti N. 0352-1400-70 Veicoli stradali nel 2013 Continua crescita

Dettagli

Modifica del 30 giugno 2008. Il Consiglio federale svizzero decreta:

Modifica del 30 giugno 2008. Il Consiglio federale svizzero decreta: Decreto del Consiglio federale che conferisce obbligatorietà generale al contratto collettivo di lavoro per il settore privato dei servizi di sicurezza Modifica del 30 giugno 2008 Il Consiglio federale

Dettagli

Monitor Strutturale: 10 anni di crescita economica tra divari e convergenze interregionali

Monitor Strutturale: 10 anni di crescita economica tra divari e convergenze interregionali Monitor Strutturale: 10 anni di crescita economica tra divari e convergenze interregionali Siegfried Alberton, IRE-USI, estratto dal contributo annuale dell IRE al rapporto di attività di Bancastato, edizione

Dettagli

5.02 Prestazioni complementari Diritto alle prestazioni complementari all AVS e all AI

5.02 Prestazioni complementari Diritto alle prestazioni complementari all AVS e all AI 5.02 Prestazioni complementari Diritto alle prestazioni complementari all AVS e all AI Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Le prestazioni complementari (PC) sono concesse quando le rendite e il reddito

Dettagli

Sviluppi globali, tendenze europee e invecchiamento in Svizzera

Sviluppi globali, tendenze europee e invecchiamento in Svizzera Demografia: quello che ci aspetta domani Una vita media in costante aumento a fronte di una natalità in calo e, nel contempo, un intensificazione della migrazione internazionale. Pur con intensità e tempistiche

Dettagli

6.08 Stato al 1 gennaio 2009. Assegni familiari. Scopo degli assegni familiari 1 Con gli assegni familiari si intende compensare parzialmente

6.08 Stato al 1 gennaio 2009. Assegni familiari. Scopo degli assegni familiari 1 Con gli assegni familiari si intende compensare parzialmente 6.08 Stato al 1 gennaio 2009 Assegni familiari In generale Scopo degli assegni familiari 1 Con gli assegni familiari si intende compensare parzialmente i costi sostenuti dai genitori per il mantenimento

Dettagli

Il volontariato in Svizzera

Il volontariato in Svizzera Il volontariato in Svizzera 8,5 mm 88 mm 105 mm 8,5 mm 8,5 mm 110 mm 5 mm 8,5 mm Neuchâtel, 2008 6,5 mm 88 mm 105 mm 8,5 mm 8,5 mm Impressum Edito da: Ufficio federale di statistica (UST) Settore: 20 Situazione

Dettagli

6.08 Assegni familiari Assegni familiari

6.08 Assegni familiari Assegni familiari 6.08 Assegni familiari Assegni familiari Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Con gli assegni familiari si intende compensare parzialmente i costi sostenuti dai genitori per il mantenimento dei figli. Essi

Dettagli

Finanze del sistema formativo

Finanze del sistema formativo 15 Formazione e scienza 1502-1500 Finanze del sistema formativo Edizione 2015 Neuchâtel, 2015 Introduzione Il presente opuscolo offre una panoramica sulle finanze del sistema formativo. Si basa essenzialmente

Dettagli

Risultati della procedura di consultazione. Modifica del Codice delle obbligazioni

Risultati della procedura di consultazione. Modifica del Codice delle obbligazioni Risultati della procedura di consultazione Modifica del Codice delle obbligazioni (Trasparenza delle retribuzioni corrisposte ai membri del consiglio d'amministrazione e della direzione) Ufficio federale

Dettagli

Risanare conviene. Breve guida al Programma Edifici

Risanare conviene. Breve guida al Programma Edifici Risanare conviene. Breve guida al Programma Edifici Un esempio Una tipica abitazione unifamiliare svizzera può prevenire fino a 2 tonnellate di emissioni di CO 2 l anno, con un risparmio annuo in spese

Dettagli

La Svizzera in cifre. Attività lavorativa 2006. Edizione 2007. La Svizzera in cifre

La Svizzera in cifre. Attività lavorativa 2006. Edizione 2007. La Svizzera in cifre Attività lavorativa 2006 ab 3. Settore e. Settore 2. Settore a 8,2 2,0 h g f 6,,8 a 6,9 b c d 8,6 e,9 La Svizzera in cifre d c b 29,4 Addetti per settori Settore primario Agricoltura Settore secondario

Dettagli

Grafici con commento riguardanti l'assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie per il periodo 1996-2003

Grafici con commento riguardanti l'assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie per il periodo 1996-2003 Conferenza stampa DFI/UFAS, 4 ottobre 2002 Grafici con commento riguardanti l'assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie per il periodo 1996-2003 Pagina Evoluzione dei costi nel settore della

Dettagli

Informazioni attuali dalla sua cassa malati. www.mykolping.ch

Informazioni attuali dalla sua cassa malati. www.mykolping.ch 01 2015 Informazioni attuali dalla sua cassa malati www.mykolping.ch Correzione dei premi dal 2015 al 2017 La primavera scorsa il Parlamento ha deciso che determinati squilibri cantonali nel pagamento

Dettagli

6.08 Stato al 1 gennaio 2013

6.08 Stato al 1 gennaio 2013 6.08 Stato al 1 gennaio 2013 Assegni familiari In generale 1 Scopo degli assegni familiari Con gli assegni familiari si intende compensare parzialmente i costi sostenuti dai genitori per il mantenimento

Dettagli

Elenco dei contratti normali di lavoro (CNL)

Elenco dei contratti normali di lavoro (CNL) Dipartimento federale dell'interno DFI Ufficio federale di statistica UST Divisione Indagini presso le imprese 3 Lavoro e reddito Marzo 2009 Rilevazione sui contratti collettivi di lavoro in Svizzera Stato

Dettagli

La deducibilità dei premi assicurativi: dall iniziativa popolare del Canton Vaud alla situazione nei diversi Cantoni

La deducibilità dei premi assicurativi: dall iniziativa popolare del Canton Vaud alla situazione nei diversi Cantoni La deducibilità dei premi assicurativi: dall iniziativa popolare del Canton Vaud alla situazione nei diversi Cantoni Dubbi sulla compatibilità dell iniziativa popolare proposta dal Partito socialista vodese

Dettagli

Assicurazione obbligatoria 2 In linea di principio, il regime obbligatorio della previdenza

Assicurazione obbligatoria 2 In linea di principio, il regime obbligatorio della previdenza 6.06 Stato al 1 gennaio 2013 Obbligo d affiliazione a un istituto di previdenza secondo la LPP 1 I datori di lavoro che impiegano salariati da assicurare obbligatoriamente devono essere affiliati a un

Dettagli

Assicurazione obbligatoria 2 In linea di principio, il regime obbligatorio della previdenza

Assicurazione obbligatoria 2 In linea di principio, il regime obbligatorio della previdenza 6.06 Stato al 1 gennaio 2013 Obbligo d affiliazione a un istituto di previdenza secondo la LPP 1 I datori di lavoro che impiegano salariati da assicurare obbligatoriamente devono essere affiliati a un

Dettagli

L Assemblea federale Il Parlamento Svizzero

L Assemblea federale Il Parlamento Svizzero L Assemblea federale Il Parlamento Svizzero Una Produzione dei Servizi del Parlamento 2012/2013 Contenuto Il Consiglio nazionale Il Consiglio degli Stati Le Commissioni Le Delegazioni La procedura parlamentare

Dettagli

Insieme per un'assicurazione malattia duratura. Conferenza stampa Zurigo, 10 maggio 2010

Insieme per un'assicurazione malattia duratura. Conferenza stampa Zurigo, 10 maggio 2010 Insieme per un'assicurazione malattia duratura Conferenza stampa Zurigo, 10 maggio 2010 Programma Sfide nel mercato dell'assicurazione malattia Insieme per un'assicurazione malattia duratura Due partner

Dettagli

Le cure a domicilio Dal sistema federale svizzero Il managed care canadese. Philippe Bolla 10 06 2009

Le cure a domicilio Dal sistema federale svizzero Il managed care canadese. Philippe Bolla 10 06 2009 Le cure a domicilio Dal sistema federale svizzero Il managed care canadese Philippe Bolla 10 06 2009 Federalismo e sanità, alcuni dati Il sistema sanitario svizzero Lo sviluppo del "managed care" Le cure

Dettagli

La cassa malati pubblica in Svizzera:

La cassa malati pubblica in Svizzera: La cassa malati pubblica in Svizzera: pro e contro evidenziati in occasione di un recente referendum popolare Carlo De Pietro carlo.depietro@supsi.ch CALASS 2015 Ancona 1 Oggetto e obiettivi della presentazione

Dettagli

Fatturazione electronica all Assicurazione invalidità

Fatturazione electronica all Assicurazione invalidità Département fédéral des finances DFF Centrale de compensation CdC Unité CENT Paiement des prestations individuelles AVS/AI Fatturazione electronica all Assicurazione invalidità Indice 1 Introduzione...

Dettagli

Forum fiscale Lugano 2009 La piazza fiscale svizzera è in movimento. E la vostra impresa?

Forum fiscale Lugano 2009 La piazza fiscale svizzera è in movimento. E la vostra impresa? Forum fiscale Lugano 2009 La piazza fiscale svizzera è in movimento. E la vostra impresa? Giovedì, Palazzo dei Congressi, Lugano PwC Programma Saluto e introduzione Filippo Celio Dove condurrà la riforma

Dettagli

www.roll-laden.ch Innovation & Qualité Innovation + Qualität Protezione dagli sguardi Tapparella di sicurezza RUFALEX Innovazione & Qualità

www.roll-laden.ch Innovation & Qualité Innovation + Qualität Protezione dagli sguardi Tapparella di sicurezza RUFALEX Innovazione & Qualità Innovation & Qualité www.roll-laden.ch Innovation + Qualität Protezione dagli sguardi Tapparella di sicurezza RUFALEX Innovazione & Qualità Sicurezza a 360 o, giorno e notte Per la tutela della sfera privata

Dettagli

Prodotti di lotteria Bingo virtuale a estrazione successiva

Prodotti di lotteria Bingo virtuale a estrazione successiva Prodotti di lotteria Bingo virtuale a estrazione successiva Condizioni di partecipazione In vigore dal 1 luglio 2015 ug1 Swisslos Interkantonale Landeslotterie, Lange Gasse 20, Postfach, CH-4002 Basel

Dettagli

Assicurazione militare Assicurati a titolo professionale

Assicurazione militare Assicurati a titolo professionale Assicurazione militare Assicurati a titolo professionale Le agenzie Suva/AM sul territorio Suva Genève Assurance militaire Rue Ami-Lullin 12, Case postale 3949, 1211 Genève 3, Tel. 022 707 85 55 Competente

Dettagli

Previdenza professionale delle persone disoccupate

Previdenza professionale delle persone disoccupate EDIZIONE 2014 Informazione complementare all Info-Service «Disoccupazione» Un opuscolo per i disoccupati Previdenza professionale delle persone disoccupate secondo la LADI e la LPP OSSERVAZIONI Il presente

Dettagli

«Come comportarsi con i clienti insolventi all estero?»

«Come comportarsi con i clienti insolventi all estero?» Seminari Conferenze Camera di commercio, dell industria, dell artigianato e dei servizi del Cantone Ticino Corso Elvezia 16 Casella postale 5399 CH-6901 Lugano «Come comportarsi con i clienti insolventi

Dettagli

D&B Connect. Facile integrazione di informazioni sulle imprese in sistemi SAP

D&B Connect. Facile integrazione di informazioni sulle imprese in sistemi SAP D&B Connect Facile integrazione di informazioni sulle imprese in sistemi SAP Risk Management Solutions Non correte rischi con D&B e SAP Con D&B Connect potrete valutare i vostri partner commerciali direttamente

Dettagli

Il settore alberghiero in Svizzera cifre e fatti

Il settore alberghiero in Svizzera cifre e fatti Il settore alberghiero in Svizzera cifre e fatti hotelleriesuisse competenza, dinamismo, cordialità. Monbijoustrasse 130 Casella postale CH-3001 Berna Tel. +41 31 370 42 04 Fax +41 31 370 41 50 politik@hotelleriesuisse.ch

Dettagli

Il set tore alberghiero in Sviz zera cifre e fatti

Il set tore alberghiero in Sviz zera cifre e fatti Il set tore alberghiero in Sviz zera cifre e fatti hotelleriesuisse competenza, dinamismo, cordialità. Monbijoustrasse 130 Casella postale CH-3001 Berna Tel. +41 31 370 42 04 Fax +41 31 370 41 50 politik@hotelleriesuisse.ch

Dettagli

Creditreform Italia Gruppo Creditreform 2011 Company_2011 1

Creditreform Italia Gruppo Creditreform 2011 Company_2011 1 Creditreform Italia 1 Creditreform in Europa Creditreform nata in Germania nel 1879 Servizi di Informazioni Commerciali, Recupero Crediti e Marketing 543.000.000 fatturato totale 170.000 clienti 200 sedi

Dettagli

Settembre 2013: Notizie economiche ticinesi

Settembre 2013: Notizie economiche ticinesi PROFILI INTERESSANTI Informiamo la nostra clientela che questo mese la Ti impiego mette a disposizione un profilo specializzato con lo sconto del 50% sull onorario per la selezione: 1. Impiegata Contabile

Dettagli

102 SEMINARIO ONLINE DI D&B SULL E- PORTFOLIO

102 SEMINARIO ONLINE DI D&B SULL E- PORTFOLIO 102 SEMINARIO ONLINE DI D&B SULL E- PORTFOLIO Questo seminario pratico consente di preparare la vostra azienda alla gestione del rischio. Imparerete come ottenere rapidamente e comodamente informazioni

Dettagli

Annuario delle assicurazioni sociali

Annuario delle assicurazioni sociali Annuario delle assicurazioni sociali Compendio annuale Contributi Rendite Lacune Fatti Prestazioni 2014 Das Portal für das Personalwesen und für Stellensuchende Sommario 1 1. Il sistema svizzero delle

Dettagli

Importanza politico-economica del settore ospedaliero in Svizzera

Importanza politico-economica del settore ospedaliero in Svizzera id421 Importanza politico-economica del settore ospedaliero in Svizzera Indagine compiuta su incarico di H+, Gli Ospedali Svizzeri Basilea, febbraio 2007 Thomas Schoder, Membro della Direzione, Responsabile

Dettagli

Frizzante come le vostre idee commerciali. Cifre e fatti. I vantaggi con un colpo d occhio. Reti internazionali e nazionali

Frizzante come le vostre idee commerciali. Cifre e fatti. I vantaggi con un colpo d occhio. Reti internazionali e nazionali Frizzante come le vostre idee commerciali Cifre e fatti I vantaggi con un colpo d occhio Reti internazionali e nazionali Posizione geografica centrale Servizi e persone di contatto Benvenuti nel Cantone

Dettagli

Avamprogetto di modifica della legge sugli assegni familiari (LAFam); istituzione di un registro degli assegni familiari

Avamprogetto di modifica della legge sugli assegni familiari (LAFam); istituzione di un registro degli assegni familiari Dipartimento federlae dell interno DFI Avamprogetto di modifica della legge sugli assegni familiari (LAFam); istituzione di un registro degli assegni familiari Indagine conoscitiva: 13 marzo - 8 maggio

Dettagli

Dinamiche evolutive dei posti di lavoro e crescita economica

Dinamiche evolutive dei posti di lavoro e crescita economica Dinamiche evolutive dei posti di lavoro e crescita economica Il tema Siegfried Alberton, Centro per l osservazione delle dinamiche economiche (IRE) Introduzione Questo contributo prosegue la riflessione

Dettagli

La ricerca clinica nel contesto internazionale: l esperienza svizzera

La ricerca clinica nel contesto internazionale: l esperienza svizzera La ricerca clinica nel contesto internazionale: l esperienza svizzera G. M. Zanini Convegno AFI-AFTI l impatto delle nuove normative comunitarie sulla produzione dei farmaci per uso sperimentale e sulla

Dettagli

6.06. Obbligo d affiliazione a un istituto di previdenza secondo la LPP. Assicurazione obbligatoria. Esenzione dall assicurazione obbligatoria

6.06. Obbligo d affiliazione a un istituto di previdenza secondo la LPP. Assicurazione obbligatoria. Esenzione dall assicurazione obbligatoria 6.06 Stato al 1 gennaio 2010 1 Obbligo d affiliazione a un istituto di previdenza secondo la LPP I datori di lavoro che impiegano salariati da assicurare obbligatoriamente devono essere affiliati a un

Dettagli

Assicurazione obbligatoria 2 In linea di principio, il regime obbligatorio della previdenza

Assicurazione obbligatoria 2 In linea di principio, il regime obbligatorio della previdenza 6.06 Stato al 1 gennaio 2011 Obbligo d affiliazione a un istituto di previdenza secondo la LPP 1 I datori di lavoro che impiegano salariati da assicurare obbligatoriamente devono essere affiliati a un

Dettagli

BILANCIO 2015. Armonizzazione degli elementi fondamentali fissati nella Costituzione (art. 62 cpv. 4 Cost.) per la scuola obbligatoria.

BILANCIO 2015. Armonizzazione degli elementi fondamentali fissati nella Costituzione (art. 62 cpv. 4 Cost.) per la scuola obbligatoria. BILANCIO 2015 Armonizzazione degli elementi fondamentali fissati nella Costituzione (art. 62 cpv. 4 Cost.) per la scuola obbligatoria 18 giugno 2015 Generalsekretariat Secrétariat général Haus der Kantone,

Dettagli

Analisi e riflessioni sul sistema imprenditoriale provinciale. Annalisa Franceschetti Area Promozione Camera di Commercio di Macerata

Analisi e riflessioni sul sistema imprenditoriale provinciale. Annalisa Franceschetti Area Promozione Camera di Commercio di Macerata Analisi e riflessioni sul sistema imprenditoriale provinciale Annalisa Franceschetti Area Promozione Camera di Commercio di Macerata Andamento delle attività economiche Sedi di imprese e localizzazioni

Dettagli

Rapporto sui risultati della consultazione. 08.407 Iniziativa parlamentare.

Rapporto sui risultati della consultazione. 08.407 Iniziativa parlamentare. Dipartimento federale di giustizia e polizia DFGP Ufficio federale della migrazione (UFM) Rapporto sui risultati della consultazione 08.407 Iniziativa parlamentare. Facilitare l'ammissione e l'integrazione

Dettagli

Pubblicità FFS Frequenze utenti / possibilità di contatto 2011 Pubblicità FFS Benjamin Keil 2 febbraio 2012 L agenzia Innovativa. Orientata al cliente. Personale. Fondazione gennaio 2001. Direzione Team

Dettagli

In vigore dal 1 febbraio 2015. 318.705 i 01.15

In vigore dal 1 febbraio 2015. 318.705 i 01.15 Istruzioni dell Ufficio federale delle assicurazioni sociali per i contabili della protezione civile riguardanti l attestazione del numero di giorni di prestati secondo l ordinamento delle indennità di

Dettagli

Sintesi dei risultati della procedura di consultazione della legge federale sul numero d'identificazione delle imprese (LIDI)

Sintesi dei risultati della procedura di consultazione della legge federale sul numero d'identificazione delle imprese (LIDI) Dipartimento federale dell'interno DFI Sintesi dei risultati della procedura di consultazione della legge federale sul numero d'identificazione delle imprese (LIDI) Indice 1 Situazione iniziale 3 2 Partecipanti

Dettagli

La Svizzera in cifre.

La Svizzera in cifre. ab Edizione 2014 / 2015 Addetti per divisione economica 20 8 La Svizzera in cifre. UBS Partner di Svizzera Turismo Addetti per settori Settore primario Agricoltura 12 Settore secondario Industria, artigianato

Dettagli

PISA. PISA 2012 Valutazione delle competenze dei giovani di 15 anni in matematica, lettura e scienze. Programme for International Student Assessment

PISA. PISA 2012 Valutazione delle competenze dei giovani di 15 anni in matematica, lettura e scienze. Programme for International Student Assessment Programme for International Student Assessment PISA 2012 Valutazione delle competenze dei giovani di 15 anni in matematica, lettura e scienze Programma comune della Confederazione e dei Cantoni PISA 1

Dettagli

Indicatori del mercato del lavoro 2013

Indicatori del mercato del lavoro 2013 Dipartimento federale dell interno DFI Ufficio federale di statistica UST Attualità UST 3 Lavoro e reddito Neuchâtel, Luglio 213 Indicatori del mercato del lavoro 213 Risultati commentati per il periodo

Dettagli

Swisslos Interkantonale Landeslotterie, Lange Gasse 20, Postfach, CH-4002 Basel T +41 61 284 11 11, F +41 61 284 13 33, info@swisslos.

Swisslos Interkantonale Landeslotterie, Lange Gasse 20, Postfach, CH-4002 Basel T +41 61 284 11 11, F +41 61 284 13 33, info@swisslos. Swisslos Interkantonale Landeslotterie, Lange Gasse 20, Postfach, CH-4002 Basel T +41 61 284 11 11, F +41 61 284 13 33, info@swisslos.ch, www.swisslos.ch Condizioni generali di partecipazione Totogoal

Dettagli

Inventario delle prestazioni sociali legate al bisogno

Inventario delle prestazioni sociali legate al bisogno Dipartimento federale dell interno DFI Ufficio federale di statistica UST Economia, stato e società 13 Sicurezza soziale ottobre 2013 Inventario delle prestazioni sociali legate al bisogno L essenziale

Dettagli

6.07 Stato al 1 gennaio 2013

6.07 Stato al 1 gennaio 2013 6.07 Stato al 1 gennaio 2013 Assicurazione malattie obbligatoria Riduzione individuale dei premi Base legale 1 In virtù della Legge federale sull assicurazione malattie (LAMal), in Svizzera l assicurazione

Dettagli

Modulo di richiesta per affiliazione quale socio individuale

Modulo di richiesta per affiliazione quale socio individuale Modulo di richiesta per affiliazione quale socio individuale Viene compilato dalla SIA Numero SIA Sezione Gruppo professionale A Dati personali [ ] Signora [ ] Signor Cognome Nome Professione Titolo (dipl.)

Dettagli

Statistica sulla domanda di turismo alberghiero in Ticino

Statistica sulla domanda di turismo alberghiero in Ticino Statistica sulla domanda di turismo alberghiero in Ticino Marzo - maggio 2015 Contenuti La sintesi dell Osservatorio del Turismo 3 Analisi per regioni turistiche svizzere 4 Arrivi e pernottamenti mensili

Dettagli

ASMA. Grazie alla Lega polmonare, Domenico riesce a tener sotto controllo la malattia. Apnea da sonno Un lungo calvario fino alla diagnosi

ASMA. Grazie alla Lega polmonare, Domenico riesce a tener sotto controllo la malattia. Apnea da sonno Un lungo calvario fino alla diagnosi E D I Z I O N E //// 2/ 2 0 15 ASMA Grazie alla Lega polmonare, Domenico riesce a tener sotto controllo la malattia Apnea da sonno Un lungo calvario fino alla diagnosi BPCO Vivere con questa malattia polmonare

Dettagli

Turismo 1073-1200. Neuchâtel, 2013

Turismo 1073-1200. Neuchâtel, 2013 10 Turismo 1073-1200 La statistica svizzera del turismo 2012 Neuchâtel, 2013 La serie «Statistica della Svizzera» pubblicata dall Ufficio federale di statistica (UST) comprende i settori seguenti: 0 Basi

Dettagli

Fondazione istituto collettore LPP. Rapporto annuale. conto annuale 2005

Fondazione istituto collettore LPP. Rapporto annuale. conto annuale 2005 Fondation institution supplétive LPP Fondazione istituto collettore LPP Fondazione istituto collettore LPP Rapporto annuale e conto annuale 2005 in breve 6 settembre 2006 Sommario 1 INTRODUZIONE DEL PRESIDENTE...

Dettagli

Appendice 3 Partecipazione Sporttip via Internet

Appendice 3 Partecipazione Sporttip via Internet Appendice 3 Partecipazione Sporttip via Internet A.3.1: Accesso a Sporttip tramite PGI...2 A.3.2: Rischi...4 A.3.3: Blocco dell'accesso a Sporttip tramite la PGI sia da parte del partecipante che da parte

Dettagli

Prospettive congiunturali per il settore dell automobile svizzero

Prospettive congiunturali per il settore dell automobile svizzero BAKBASEL Previsioni di settore Prospettive congiunturali per il settore dell automobile svizzero Analisi e previsioni per conto della Unione professionale svizzera dell automobile (UPSA) Novembre 2013

Dettagli

CPT-Card: aiuto a portata di mano

CPT-Card: aiuto a portata di mano N. 4 Dicembre 2014 La rivista per i clienti della CPT Garanta la garanzia di affiliazione La nuova assicurazione complementare della CPT. Pagina 4 Offerta esclusiva: Fitbit Flex Il compagno di polso per

Dettagli

Le opportunità di un mondo che cresce

Le opportunità di un mondo che cresce UNIONCAMERE EMILIA-ROMAGNA TEMPORARY EXPORT MANAGER 2014 Le opportunità di un mondo che cresce Camera di Commercio di Ravenna 26 marzo 2014 Dentro il tunnel Partire dai numeri nonostante quanto si dice

Dettagli

Profilo Istituzionale

Profilo Istituzionale Profilo Istituzionale 17 aprile 2013 Indice dei contenuti 1. La società 2. Filosofia e missione 3. Principali dati economici 4. L offerta 5. Il Cliente 6. Contatti 1. La società Il Gruppo bonprix Italia

Dettagli

STRUTTURA E EVOLUZIONE DEI SERVIZI COMMERCIALI IN TICINO

STRUTTURA E EVOLUZIONE DEI SERVIZI COMMERCIALI IN TICINO 13. Commercio STRUTTURA E EVOLUZIONE DEI SERVIZI COMMERCIALI IN TICINO Maggio 211 Giubiasco, 3 maggio 211 I COMPARTI ANALIZZATI SETTORE SECONDARIO 1. EDILIZIA E COSTRUZIONI 2. CHIMICA E FARMACEUTICA 3.

Dettagli

Turismo 1073-1300. Neuchâtel, 2014

Turismo 1073-1300. Neuchâtel, 2014 10 Turismo 1073-1300 La statistica svizzera del turismo 2013 Neuchâtel, 2014 La serie «Statistica della Svizzera» pubblicata dall Ufficio federale di statistica (UST) comprende i settori seguenti: 0 Basi

Dettagli

I dati Import-Export. 1 semestre 2014

I dati Import-Export. 1 semestre 2014 I dati Import-Export 1 semestre 2014 Import, Export e bilancia commerciale (valori in euro) Provincia di Mantova, Lombardia e Italia, 1 semestre 2014 (dati provvisori) import 2014 provvisorio export saldo

Dettagli

Circolare sulla concessione di sussidi per la costruzione e l acquisto di attrezzature (CAA)

Circolare sulla concessione di sussidi per la costruzione e l acquisto di attrezzature (CAA) Ufficio federale delle assicurazioni sociali Circolare sulla concessione di sussidi per la costruzione e l acquisto di attrezzature (CAA) Valida dal 1 aprile 2005 Stato: 1 ottobre 2006 La circolare può

Dettagli

Collegare regioni. Traffi co regionale FFS.

Collegare regioni. Traffi co regionale FFS. Collegare regioni. Traffi co regionale FFS. Editoriale. Dimensione regionale a portata nazionale. Il Traffico regionale FFS collega regioni e agglomerati, offrendo linee fino ai paesi esteri confinanti.

Dettagli

Risultati della procedura di consultazione

Risultati della procedura di consultazione Dipartimento federale di giustizia e polizia Ufficio federale di giustizia UFG Ambito direzionale Diritto pubblico Aprile 2012 Soppressione dell obbligo di rimborsare le spese del Cantone di origine Avamprogetto

Dettagli

Lista dei contatti delle reti di medici con una collaborazione convenzionata con il gruppo Helsana

Lista dei contatti delle reti di medici con una collaborazione convenzionata con il gruppo Helsana Lista dei contatti delle reti di medici con una collaborazione convenzionata con il gruppo Helsana IfA Baden AG Baden IfA Baden si avvale di medici in un rapporto www.arbeitsmedizin.ch medix aargau AG

Dettagli

"No alla cassa unica"

No alla cassa unica "No alla cassa unica" Le nostre ragioni per il no alla cassa unica! Argomentazione in versione dettagliata No a premi più elevati e all'aumento dei costi. La cassa unica elimina gli incentivi al risparmio

Dettagli

Rapporto esplicativo concernente la modifica dell ordinanza sulla determinazione delle zone di applicazione in materia di agevolazioni fiscali

Rapporto esplicativo concernente la modifica dell ordinanza sulla determinazione delle zone di applicazione in materia di agevolazioni fiscali Dipartimento federale dell economia, della formazione e della ricerca DEFR Rapporto esplicativo concernente la modifica dell ordinanza sulla determinazione delle zone di applicazione in materia di agevolazioni

Dettagli

Comunicato stampa. Focus sulle strutture dell'istruzione superiore in Europa 2004/05. La struttura in due cicli: una realtà in Europa

Comunicato stampa. Focus sulle strutture dell'istruzione superiore in Europa 2004/05. La struttura in due cicli: una realtà in Europa Focus sulle strutture dell'istruzione superiore in Europa 2004/05 Tendenze nazionali nel Processo di Bologna Comunicato stampa In occasione della Conferenza dei Ministri dell'istruzione superiore di Bergen

Dettagli

13 Sicurezza sociale. Introduzione

13 Sicurezza sociale. Introduzione 3 Sicurezza sociale Introduzione 3 Panorama 3 Beneficiari di rendite dell Assicurazione vecchiaia e superstiti (AVS) 3 Beneficiari di rendite dell Assicurazione invalidità (AI) 4 Premi mensili dell Assicurazione

Dettagli

Anno 2012, nuovi investimenti 2013-2014 STRUTTURA, PERFORMANCE E NUOVI INVESTIMENTI DELLE MULTINAZIONALI ITALIANE ALL ESTERO

Anno 2012, nuovi investimenti 2013-2014 STRUTTURA, PERFORMANCE E NUOVI INVESTIMENTI DELLE MULTINAZIONALI ITALIANE ALL ESTERO 15 dicembre 2014 Anno 2012, nuovi investimenti 2013-2014 STRUTTURA, PERFORMANCE E NUOVI INVESTIMENTI DELLE MULTINAZIONALI ITALIANE ALL ESTERO Nel 2012, la presenza delle multinazionali italiane all estero

Dettagli

Previsioni congiunturali per il settore svizzero dell automobile 2015

Previsioni congiunturali per il settore svizzero dell automobile 2015 Previsioni congiunturali per il settore svizzero dell automobile 2015 Analisi e previsioni per conto della Unione professionale svizzera dell automobile UPSA Previsioni di settore BAKBASEL Ottobre 2014

Dettagli

MARKETING. Vi proponiamo gli indirizzi giusti per il Vs. Direct Marketing

MARKETING. Vi proponiamo gli indirizzi giusti per il Vs. Direct Marketing MARKETING Provvediamo allo sviluppo dei vostri affari Vi proponiamo gli indirizzi giusti per il Vs. Direct Marketing Nel Direct Marketing, è fondamentale avere l indirizzo di un impresa solvibile, presupposto

Dettagli

Informazione Terravis

Informazione Terravis Listino prezzi per gli istituti di credito Informazione Terravis Indice 1. AMBITO DI APPLICAZIONE 2 2. COMMISSIONE DI BASE INFORMAZIONI 2 2.1 Acquisizione elettronica di dati 3 2.2 Geoinformazioni 3 3.

Dettagli

PREZZI ALL IMPORTAZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI

PREZZI ALL IMPORTAZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI 17 febbraio 2015 Dicembre 2014 PREZZI ALL IMPORTAZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI Nel mese di dicembre 2014 l indice dei prezzi all importazione dei prodotti industriali diminuisce dell 1,8% rispetto al

Dettagli

INTERNAZIONALIZZAZIONE PASSIVA E ATTRATTIVITÀ

INTERNAZIONALIZZAZIONE PASSIVA E ATTRATTIVITÀ INTERNAZIONALIZZAZIONE PASSIVA E ATTRATTIVITÀ Se confrontata con i principali paesi europei, l Italia si colloca nella fascia bassa, per quanto riguarda la presenza di imprese estere sul proprio territorio.

Dettagli

CRISI DELLE COSTRUZIONI E MERCATO DEL CALCESTRUZZO PRECONFEZIONATO

CRISI DELLE COSTRUZIONI E MERCATO DEL CALCESTRUZZO PRECONFEZIONATO CRISI DELLE COSTRUZIONI E MERCATO DEL CALCESTRUZZO PRECONFEZIONATO Costruzioni: all illusione del 2011 fa seguito un nuovo calo produttivo nel 2012 Verona 21 giugno 2012 - Dopo tre anni di profondo declino,

Dettagli

Dal grembiule per saldatori alla sciarpa di seta: da oggi è disponibile il nuovo catalogo World Wide Work by MEWA

Dal grembiule per saldatori alla sciarpa di seta: da oggi è disponibile il nuovo catalogo World Wide Work by MEWA Dal grembiule per saldatori alla sciarpa di seta: da oggi è disponibile il nuovo catalogo World Wide Work by MEWA Nel nuovo catalogo World Wide Work by MEWA le donne possono trovare ciò che si meritano.

Dettagli

CITTA' DI TORINO CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE SETTORE SERVIZI INTEGRATI Ufficio Studi e Formazione

CITTA' DI TORINO CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE SETTORE SERVIZI INTEGRATI Ufficio Studi e Formazione CITTA' DI TORINO CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE SETTORE SERVIZI INTEGRATI Ufficio Studi e Formazione CIRCOLARE N. 120 Operativa OGGETTO: Circolazione stradale. Compilazione verbali Codice della Strada violazioni

Dettagli

1 / 20 Analisi statistiche Rapporto annuale 2014, analisi relativa a tutta la Svizzera Informazioni e moduli di richiesta: www.ilprogrammaedifici.

1 / 20 Analisi statistiche Rapporto annuale 2014, analisi relativa a tutta la Svizzera Informazioni e moduli di richiesta: www.ilprogrammaedifici. 1 / 20 Analisi statistiche Rapporto annuale 2014, analisi relativa a tutta la Svizzera Informazioni e moduli di richiesta: www.ilprogrammaedifici.ch 2 / 20 05.01.2015 Centro nazionale di prestazioni, Ernst

Dettagli