AVVISO PUBBLICO ESPLORATIVO MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "AVVISO PUBBLICO ESPLORATIVO MANIFESTAZIONE DI INTERESSE"

Transcript

1 AVVISO PUBBLICO ESPLORATIVO MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA REALIZZAZIONE E GESTIONE DI UNA NUOVA CASA DI RIPOSO- RESIDENZA PROTETTA DA CONVENZIONARSI CON IL COMUNE DI CASTELFIDARDO ART. 1 - SOGGETTO CHE INDICE LA RICERCA Il Comune di Castelfidardo, intende verificare la disponibilità di soggetti interessati alla costruzione e gestione di una nuova Casa di Riposo- Residenza Protetta, da convenzionarsi con il Comune di Castelfidardo, per assicurare qualificati servizi socioassistenziali, secondo le modalità, i criteri ed i requisiti indicati nel presente avviso pubblico. Si precisa che i requisiti, i criteri e le caratteristiche indicati nel presente avviso, richiesti al/ai soggetti interessati a presentare la manifestazione di interesse e di impegno, vengono definiti e precisati nei loro contenuti minimi o essenziali, potendo nella successiva fase procedimentale essere ampliati e/o diversificati. ART. 2 OBIETTIVI Questo Ente, nel rispetto dei principi di sussidiarietà orizzontale, di adeguatezza, di pubblicità e trasparenza, di partecipazione e di libera prestazione dei servizi, intende verificare l esistenza di soggetti interessati alla realizzabilità di una innovativa forma di gestione di servizi pubblici locali di natura socio-assistenziale e sanitaria, nell ottica della liberalizzazione di tale attività, compatibilmente con le caratteristiche di universalità e accessibilità del servizio. L Amministrazione si pone come obiettivo prioritario quello di avere sul territorio una nuova struttura, adeguata alle crescenti esigenze degli utenti, efficiente e moderna, realizzata e gestita da idoneo soggetto proveniente dal mondo del privato sociale. A tal fine si valuteranno adeguate proposte di realizzazione e gestione (in termini progettuali, tecnici e economici), al fine di valutare tutti gli aspetti procedurali e funzionali per l espletamento del servizio Casa di Riposo- Residenza Protetta. ART. 3 PROCEDURA In attuazione del principio di sussidiarietà orizzontale, normato dall art. 118, ultimo comma della Costituzione, dall art. 3, comma 5 del D.Lgs. n. 267/2000 (TUEL) e dall art. 4, comma 5 dello Statuto comunale, viene indetta una indagine conoscitiva pubblica finalizzata ad acquisire eventuali manifestazioni di interesse e di impegno da parte dei soggetti interessati, aventi i necessari requisiti di capacità economico-finanziaria nonché tecnicoprofessionale, interessati a realizzare (o far realizzare da soggetto idoneo) e gestire una casa di riposo-residenza protetta nel territorio della Città di Castelfidardo. Tale struttura dovrà convenzionarsi con questo Comune per assicurare ai propri utenti qualificati servizi socio-assistenziali e sanitari, nel rispetto degli obblighi di legge, di

2 servizio pubblico e universale nonché degli standard minimi delle prestazioni, come di seguito precisati. La presentazione della manifestazione di interesse e di impegno da parte del soggetto interessato non fa sorgere in capo allo stesso alcun diritto al proseguo della procedura, né alcun titolo per eventuali risarcimenti e/o indennizzi, trattandosi di mera indagine esplorativa, non vincolante per il soggetto che indice la ricerca. All esito di tale procedura il Comune di Castelfidardo, si riserva la facoltà di avviare le ulteriori fasi procedimentali e di approvare/assumere gli ulteriori atti tesi a raggiungere gli obiettivi indicati all articolo 2 del presente avviso. ART. 4 - SOGGETTI AMMESSI A PRESENTARE MANIFESTAZIONI D INTERESSE. REQUISITI CAPACITA ECONOMICO-FINANZIARIA E TECNICO- PROFESSIONALE Sono ammessi a presentare la manifestazione di interesse e di impegno esclusivamente soggetti del cd. Terzo Settore (associazioni con personalità giuridica, fondazioni, altri enti senza scopo di lucro) nonchè cooperative sociali iscritte all apposito albo regionale e loro consorzi. Tali soggetti, per poter partecipare al presente avviso, devono essere dotati ovvero devono impegnarsi a dotarsi nei tempi previsti dal cronoprogramma di cui all art. 10 lett. d) delle adeguate risorse per la realizzazione degli obiettivi di cui all articolo 2. Possono presentare istanza di manifestazioni di interesse e di impegno i soggetti indicati al primo comma del presente articolo, in forma singola o associata, in possesso: 1 - dei requisiti previsti dall art. 38 del D. Lgs. n. 163/2006, necessari per il regolare convenzionamento con questo ente locale; 2- degli ulteriori requisiti di seguito riportati: a) Iscrizione agli appositi Albi previsti dalla recente normativa e copia dello statuto ed atto costitutivo da cui si evince la presenza nell oggetto sociale di materie ed attività compatibili con la gestione ed espletamento del servizio oggetto del presente avviso; b) Insussistenza delle cause di esclusione di cui all art. 38 comma 1 del D. Lgs. n. 163/2006; c) Fatturato globale realizzato negli ultimi tre esercizi, relativo alla gestione di case di Riposo-Residenze protette e/o di strutture analoghe, non inferiore all importo di ,00; d) Elenco di servizi analoghi a quello oggetto del presente avviso (gestione case riposo-residenze protette), e di prestazioni accessorie e/o complementari, prestati negli ultimi tre anni con l indicazione degli importi, delle date e dei destinatari, pubblici o privati, per un importo complessivo non inferiore all importo di ,00. ART. 5 - OGGETTO, STANDARD MINIMI E MODALITA DI GESTIONE CON CUI IL SERVIZIO PUBBLICO LOCALE DEVE ESSERE ESPLETATO Il soggetto interessato al presente avviso pubblico dovrà impegnarsi a realizzare (o a far realizzare da soggetto idoneo) ed a gestire, con propri mezzi e risorse, una casa di riposo-residenza protetta, su area privata nel territorio di Castelfidardo, aventi le seguenti caratteristiche minime: - nuova struttura avente una capienza di almeno n. 80 posti letto e n. 3 miniappartamenti per autosufficienti.

3 l servizi che presso tale struttura - dovranno essere garantiti sono almeno i seguenti: - Servizio pulizie; - Servizio cucina; - Servizio deodorazione locali; - Servizio infermieristico; - Servizio lavanderia; - Servizio OSA/OSS; - Servizio fisioterapia; - Servizio lavaggio e noleggio biancheria piana. Ulteriori servizi e prestazioni di carattere socio-assistenziale e di carattere sanitario - potranno essere svolti dal soggetto gestore in coerenza con le finalità e le caratteristiche della struttura. Tale soggetto, gestore della struttura, dovrà quindi convenzionarsi con questo Comune per assicurare ai propri cittadini-utenti qualificati servizi socio-assistenziali e sanitari, nel rispetto degli obblighi di legge, di servizio pubblico e universale nonché degli standard minimi delle prestazioni. Il gestore avrà inoltre l obbligo di adottare la Carta di servizi, in conformità degli appositi atti di indirizzo governativi ovvero di quanto previsto dalle autorità di settore. ART. 6 - CORRISPETTIVO A FAVORE DEL GESTORE Il Comune non riconosce al gestore nessun corrispettivo né alcun contributo per la realizzazione della struttura e per la gestione del servizio. A seguito di convenzionamento con il Comune, alle condizioni ed alle modalità che saranno concordate, sarà riconosciuta solo se dovuta - l eventuale integrazione delle rette per gli ospiti ammessi, qualora ricorrano i presupposti di legge per il sostegno della retta a carico di questo Ente locale. Il soggetto gestore riscuoterà direttamente le tariffe fissate dall Amministrazione Comunale, altre eventuali tariffe ed i contributi erogati da Regione e ASUR. ART. 7 -DURATA DEL CONVENZIONAMENTO DEL SERVIZIO L atto di convenzionamento per il servizio, che avverrà previa approvazione da parte del Consiglio Comunale di apposito testo di accordo, avrà una durata che sarà parametrata al tempo necessario per garantire l ammortamento degli investimenti da attuare a carico del soggetto gestore e, comunque, di almeno 30 anni. ART. 8 - OBBLIGHI A CARICO DEL SOGGETTO GESTORE Il soggetto interessato al presente avviso dovrà presentare apposita istanza, nei termini e con le modalità indicati ai successivi articoli 9) e 10), All esito del presente avviso, il Comune si riserva la facoltà di avviare le ulteriori fasi procedimentali e di approvare/assumere i provvedimenti necessari in accordo con il soggetto selezionato e ritenuto idoneo. Il soggetto selezionato e ritenuto idoneo dall Amministrazione comunale dovrà, sulla base del cronoprogramma e degli altri documenti approvati dal Comune e sulla base degli ulteriori accordi in convenzione:

4 1) Realizzare o far realizzare da idoneo soggetto con propri mezzi e risorse - la struttura indicata, previa approvazione del progetto da parte di questo ente locale e previa acquisizione di tutti i permessi, pareri e nulla osta previsti dalla legge in materia; 2) Acquisire tutti i preventivi pareri, nulla osta, autorizzazioni ed accreditamenti, previsti dalla legge, emessi dagli organi e/o dagli enti competenti per lo svolgimento dei servizi e delle attività programmate e concordate; 3) Assicurare il convenzionamento con il Comune per i servizi concordati, previa approvazione da parte del Consiglio comunale di apposito testo di accordo, per una durata che sarà parametrata al tempo necessario per garantire l ammortamento degli investimenti da attuare a carico del soggetto gestore e, comunque, per almeno 30 anni; 4) Assicurare l ottimale gestione dei servizi, e cioè svolgere, sotto le proprie responsabilità ed organizzazione, le attività finalizzate alla realizzazione ottimale del servizio in questione, con particolare attenzione alle esigenze degli ospiti della Casa di Riposo e strutture accessorie, secondo quanto concordato ed approvato. Sono altresì posti ad esclusivo carico del soggetto interessato; - Gli oneri per la realizzazione della nuova struttura e per gli interventi di miglioria e di manutenzione straordinaria necessari ad un corretto e migliore funzionamento del servizio; - Gli oneri ed i rischi connessi all acquisizione di tutti i preventivi pareri, nulla osta, autorizzazioni ed accreditamenti, previsti dalla legge; - Il rischio connesso all operatività ed alla gestione del servizio/struttura, alle tariffe predeterminate dall Amministrazione e/o da altri enti pubblici, a ciò deputati dalla legge, per il numero di posti convenzionati - Gli oneri per l acquisto dell area su cui realizzare l intervento; - Gli oneri per la manutenzione ordinaria e straordinaria e per tutte le utenze; - Gli oneri per gli interventi necessari per garantire la struttura in perfetto stato di conservazione ed efficienza. ART. 9 - MODALITA DI RECAPITO, TERMINE PER IL RICEVIMENTO DELLE PROPOSTE Gli interessati dovranno produrre un plico che, a pena di esclusione, dovrà pervenire, a mezzo raccomandata a.r. del servizio postale, oppure mediante agenzia di recapito autorizzata, oppure per consegna a mano all Ufficio protocollo del Comune di Castelfidardo, entro e non oltre le ore 12,30 del giorno 3 settembre 2012 e dovrà essere riportata la dicitura: non aprire contiene manifestazione d interesse per la realizzazione e gestione della casa di riposo. Faranno fede la data e l ora riportate nel timbro di acquisizione al protocollo del Comune. Il recapito del plico rimane ad esclusivo rischio del mittente. Oltre il termine stabilito non sarà ritenuta valida nessuna altra proposta anche se sostitutiva o integrativa di proposta precedente.

5 ART MODALITA DI PRESENTAZIONE DELLE PROPOSTE Il plico, contenente la proposta e la documentazione amministrativa, dovrà essere sigillato e controfirmato sui lembi di chiusura e dovrà recare all esterno l oggetto della ricerca di mercato, l intestazione, la sede legale, l indirizzo di posta elettronica ed i numeri di telefono e fax del mittente (in caso di riunione di concorrenti i dati dovranno essere indicati per ciascun concorrente facente parte della stessa). Il predetto plico dovrà contenere, pena l esclusione, la seguente documentazione: a) Manifestazione di interesse all avviso esplorativo, contenete l impegno a realizzare (o far realizzare da idoneo soggetto) e gestire una casa di riposoresidenza protetta nel territorio comunale. Si dovranno indicare le caratteristiche e le complete generalità del concorrente, i nominativi dei legali rappresentanti e degli organi tecnici, il codice fiscale e/o partita IVA, ecc. di tutti i soggetti rappresentanti e/o facenti parte dell ente partecipante. La manifestazione di interesse deve essere sottoscritta dal legale rappresentante del/dei soggetti partecipanti. Alla domanda deve essere allegata, a pena di esclusione, copia fotostatica non autenticata di un documento di identità in corso di validità del/dei sottoscrittore/i, ai sensi dell art. 38, comma 3, e dell art. 45 del D.P.R. n. 445/2000 e s.m.i.; b) Dichiarazione/i sostitutiva/e resa/i ai sensi del D.P.R. 28/12/2000, n.445, con le quali il concorrente, assumendosene la piena responsabilità: 1) Dichiara di essere in possesso dei requisiti previsti dall art. 38 del D. Lgs. n. 163/2006, necessari per il regolare convenzionamento con il Comune di Castelfidardo; 2) Dichiara, indicandole specificatamente, di non trovarsi in nessuna delle cause di esclusione dalle gare, di cui all art. 38, comma 1 del D.Lgs. n. 163/2006 e s.m.i.; 3) Dichiara il possesso dei requisiti di capacità economica e finanziaria nonché tecnica e professionale specificati nel presente avviso esplorativo, indicandoli specificatamente; 4) Attesta di avere a disposizione (indicandone preferibilmente il titolo: ad esempio essere proprietario, essere titolare del diritto di superficie, aver stipulato un compromesso etc.) un area sulla quale costruire (o far costruire da idoneo soggetto) la struttura, indicandone ubicazione e superficie; 5) Dichiarazione che il soggetto interessato, è iscritto nel registro della C.C.I.A.A., ovvero presso..; c) Copia dell atto costitutivo e dello Statuto e copia dell ultimo bilancio approvato ; d) Progetto di massima, relativo studio di fattibilità per la costruzione della nuova struttura e cronoprogramma; e) Piano economico-finanziario relativo all intervento da realizzare, con la quale vengono analiticamente precisati secondo tempi e fasi predeterminate e programmate - tutti gli elementi necessari all individuazione delle caratteristiche gestionali, organizzative ed economiche della proposta. Piano investimenti e delle modalità di copertura degli stessi; 6) Durata ipotizzabile della gestione per ottenere adeguato ammortamento degli investimenti effettuati; 7) Modalità di organizzazione del servizio anche con riferimento all impiego di risorse umane ed alla loro organizzazione;

6 8) Qualsiasi ulteriore altro elemento ritenuto utile al fine di esplicitare il servizio. Dallo svolgimento della presente indagine con finalità esplorative non deriva vincolo ed obbligo alcuno per il Comune di Castelfidardo e nessun diritto e/o risarcimento e/o indennizzo e/o interesse legittimo a favore dei soggetti interessati. Il presente avviso non costituisce un invito a presentare offerta al pubblico ai sensi dell art c.c. o promessa al pubblico ai sensi dell art c.c. Il presente avviso è pubblicato all Albo Pretorio on line del Comune di Castelfidardo, nonché pubblicato sul sito istituzionale dell Ente: per 30 giorni consecutivi, a partire dal giorno 3 agosto 2012 ed aventi termine il 3 settembre E possibile far pervenire manifestazioni di interesse, il cui termine di scadenza è fissato entro e non oltre le ore 12,30 del 3 settembre Ulteriori informazioni potranno essere richieste telefonicamente: Maila Baldoni tel Dott. Nocelli tel Dott. Claudio Senatori tel dalla data di pubblicazione del presente avviso e sino al giorno precedente l ultimo giorno utile per l invio delle manifestazioni di interesse. Il presente avviso non vincola in alcun modo l Amministrazione Comunale. Castelfidardo, lì 3 agosto 2012 IL RESPONSABILE VII SETTORE Maila Baldoni

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER GLI ANNI 2015 2018. C.I.G. ZA315A0443

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER GLI ANNI 2015 2018. C.I.G. ZA315A0443 COMUNE DI VIAGRANDE PROVINCIA DI CATANIA AREA ECONOMICA FINANZIARIA E TRIBUTI ------------------------------------------------------------------------------------------------------- BANDO DI GARA PER L

Dettagli

COMUNE DI TARZO Provincia di Treviso

COMUNE DI TARZO Provincia di Treviso COMUNE DI TARZO Provincia di Treviso BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLA GESTIONE DEI CAMPI DA CALCIO (CIG. 5088440984) Il Comune di Tarzo, in esecuzione della delibera consiliare n.11

Dettagli

Disciplinare di gara. Il plico contenente la domanda di partecipazione unitamente alle offerte, pena l esclusione dalla

Disciplinare di gara. Il plico contenente la domanda di partecipazione unitamente alle offerte, pena l esclusione dalla PUBBLICO INCANTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI LAVAGGIO E SISTEMAZIONE DELLA VETRERIA E DEI MATERIALI DI LABORATORIO, PULIZIA DELLA STRUMENTAZIONE E DELLE SUPPELLETTILI DI LABORATORIO DELL AGENZIA

Dettagli

ParmaInfanzia S.p.A.

ParmaInfanzia S.p.A. Sede Legale: via Tonale n. 6, 43100 Parma - Tel. 0521/709511; Sede Amministrativa: via Colorno n. 63, 43100 Parma; Tel. 0521/600611, Fax 0521/606260; Bando di gara mediante Pubblico Incanto per la gestione

Dettagli

COMUNE DI SARROCH. Provincia di Cagliari

COMUNE DI SARROCH. Provincia di Cagliari COMUNE DI SARROCH Provincia di Cagliari S E T T O R E S E R V I Z I S O C I A L I AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE, PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE AGLI ANZIANI

Dettagli

DISCIPLINARE SISTEMA DI QUALIFICAZIONE

DISCIPLINARE SISTEMA DI QUALIFICAZIONE DISCIPLINARE SISTEMA DI QUALIFICAZIONE 1. ENTE AGGIUDICATORE: Nome: Azienda Napoletana Mobilità S.p.A. S Indirizzo : Via G.B. Marino, 1-80125 NAPOLI - Settore: Gare e Appalti Numeri di telefono: +39 0817632104

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE per l affidamento di una collaborazione finalizzata alla ricognizione inventariale di Ateneo.

AVVISO DI SELEZIONE per l affidamento di una collaborazione finalizzata alla ricognizione inventariale di Ateneo. AVVISO DI SELEZIONE per l affidamento di una collaborazione finalizzata alla ricognizione inventariale di Ateneo. Il presente avviso è indetto a seguito di esito infruttuoso della ricerca di personale

Dettagli

1. INFORMAZIONI DI CARATTERE GENERALE

1. INFORMAZIONI DI CARATTERE GENERALE Procedura Aperta per l affidamento dei Servizi di Copertura Assicurativa per il Rischio di Responsabilità Civile del Gestore Aeroportuale CIG: 623794965B Base di Gara 107.500,00 ai fini dell affidamento

Dettagli

Comune di Orune IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO

Comune di Orune IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO Prot.n. 806 del 24.02.2015 AVVISO PER L ACQUISIZIONE DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE PER L ESPLETAMENTO DI UNA PROCEDURA NEGOZIATA AI SENSI DEGLI ARTICOLI 57 COMMA 6 E ARTICOLO 122 COMMA 7 DEL D. LGS. 163/2006

Dettagli

Lettera di invito (avente valore di disciplinare di gara)

Lettera di invito (avente valore di disciplinare di gara) Spett.le ditta Prot.n. 104 del 18.04.2013 OGGETTO: Procedura negoziata - art. 125 del decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163 e s.m.i., per l affidamento dei Servizi di installazione e manutenzione

Dettagli

COMUNE DI DUGENTA Provincia di Benevento Via Nazionale, 139 cap 82030 - tel.0824/978003 - Fax 0824/978381 E-mail: utc@comune.dugenta.bn.

COMUNE DI DUGENTA Provincia di Benevento Via Nazionale, 139 cap 82030 - tel.0824/978003 - Fax 0824/978381 E-mail: utc@comune.dugenta.bn. COMUNE DI DUGENTA Provincia di Benevento Via Nazionale, 139 cap 82030 - tel.0824/978003 - Fax 0824/978381 E-mail: utc@comune.dugenta.bn.it Prot. 3319 Del 15/06/2010 AVVISO PUBBLICO PER L AFFIDAMENTO DI

Dettagli

CITTA di GROTTAGLIE Provincia di Taranto

CITTA di GROTTAGLIE Provincia di Taranto SETTORE AFFARI GENERALI UFFICIO CONTRATTI ED APPALTI PROT. N. 15139 Racc. A MANO Spett.le Ditta Oggetto: Gara per l affidamento dell appalto per i lavaggi media e piccola cilindrata,parco veicoli a motore

Dettagli

COMUNE DI ANAGNI Provincia di Frosinone

COMUNE DI ANAGNI Provincia di Frosinone COMUNE DI ANAGNI Provincia di Frosinone BANDO DI GARA CON PROCEDURA RISTRETTA PER L AFFIDAMENTO A TITOLO GRATUITO DEL SERVIZIO DI TESORERIA INDETTA CON DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO

Dettagli

C O M U N E D I N O L A Provincia di Napoli DISCIPLINARE DI GARA

C O M U N E D I N O L A Provincia di Napoli DISCIPLINARE DI GARA C O M U N E D I N O L A Provincia di Napoli DISCIPLINARE DI GARA OGGETTO: gara a procedura aperta per l appalto dei lavori di realizzazione di una Isola Ecologica in località Sarnella Nola - 1. Modalità

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELL IMPIANTO SPORTIVO PER IL TENNIS DI TORRE PEDRERA UBICATO IN RIMINI VIA FOGLINO

AVVISO PUBBLICO PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELL IMPIANTO SPORTIVO PER IL TENNIS DI TORRE PEDRERA UBICATO IN RIMINI VIA FOGLINO AVVISO PUBBLICO PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELL IMPIANTO SPORTIVO PER IL TENNIS DI TORRE PEDRERA UBICATO IN RIMINI VIA FOGLINO CIG: 6496253D8D Il Comune di Rimini U.O.Sport e Servizi Amministrativi

Dettagli

Consiglio Superiore della Magistratura

Consiglio Superiore della Magistratura GARA EUROPEA A PROCEDURA RISTRETTA PER L AFFIDAMENTO DELLA COPERTURA ASSICURATIVA SANITARIA PER IL PERSONALE DEL CONSIGLIO SUPERIORE DELLA MAGISTRATURA CIG 06449841A2 ****** DISCIPLINARE DI GARA Pag 1

Dettagli

OGGETTO: BANDO AD EVIDENZA PUBBLICA PER L AFFIDAMENTO IN GESTIONE DELLA TENDA

OGGETTO: BANDO AD EVIDENZA PUBBLICA PER L AFFIDAMENTO IN GESTIONE DELLA TENDA OGGETTO: BANDO AD EVIDENZA PUBBLICA PER L AFFIDAMENTO IN GESTIONE DELLA TENDA In esecuzione alla determinazione del Dirigente Responsabile Settore Cultura, Sport e Politiche Giovanili, Prot. Gen. n. 109117

Dettagli

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari Prot. Del Spett.le Ditta OGGETTO: Invito a procedura negoziata per l affidamento del servizio di pulizia dei locali comunali. - Codice CIG: 60666749C0. Il Comune di Selargius deve procedere all affidamento

Dettagli

CENTRI DIURNI INTEGRATI PER ANZIANI (C.D.I.)

CENTRI DIURNI INTEGRATI PER ANZIANI (C.D.I.) CENTRI DIURNI INTEGRATI PER ANZIANI (C.D.I.) Criteri generali del Bando Stanziamento Lo stanziamento complessivo deliberato dalla Compagnia di San Paolo per la realizzazione nel territorio della regione

Dettagli

Consorzio di Bonifica dell Agro Pontino Corso G. Matteotti, 101 04100 Latina

Consorzio di Bonifica dell Agro Pontino Corso G. Matteotti, 101 04100 Latina Consorzio di Bonifica dell Agro Pontino Corso G. Matteotti, 101 04100 Latina PROCEDURA APERTA PER L APPALTO A CORPO DEI LAVORI DI SISTEMAZIONE IDRAULICA DEL FOSSO CISTERNA DISCIPLINARE DI GARA Codice Identificativo

Dettagli

COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma Uff. Gare tel 0766 590078 fax 0766590077

COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma Uff. Gare tel 0766 590078 fax 0766590077 COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma Uff. Gare tel 0766 590078 fax 0766590077 PROCEDURA APERTA PER Rifacimento e messa in sicurezza della rotatoria esistente a porta Tarquinia DISCIPLINARE DI GARA

Dettagli

Comune di SAN GIORGIO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA

Comune di SAN GIORGIO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA Comune di SAN GIORGIO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA BANDO DI GARA IL COMUNE DI SAN GIORGIO P.NO Indice procedura aperta per APPALTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO A FAVORE DI UTENTI PORTATORI DI HANDICAP

Dettagli

3529,1&,$',%5,1',6, ',6&,3/,1$5(',*$5$

3529,1&,$',%5,1',6, ',6&,3/,1$5(',*$5$ 3529,1&,$',%5,1',6, ',6&,3/,1$5(',*$5$ 2**(772 3XEEOLFR,QFDQWR SHU O DIILGDPHQWR GHL ODYRUL GL ULVWUXWWXUD]LRQH GHL ORFDOL JLj DGLELWL D %LEOLRWHFD 3URYLQFLDOH H 3URYYHGLWRUDWR DJOL 6WXGL SHU O DPSOLDPHQWR

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA DISCIPLINARE DI GARA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSICURAZIONE RELATIVO ALLA COPERTURA ASSICURATIVA DEL RISCHIO INFORTUNI DEI DIPENDENTI DELLA FONDAZIONE ENPAIA. CIG: 6220412E5B DETERMINA A CONTRARRE del

Dettagli

AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO

AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO per manifestazione di interesse a partecipare alla procedura negoziata per l affidamento del servizio di gestione Trasporti Disabili CDD Idro e Villanuova S/C Con il presente

Dettagli

Funzione Gare. Spett.le Ditta. A mezzo PEC Pubblicata sul Profilo del Committente. PROT. n 1307 del 01/04/15. Roma, 1 aprile 15

Funzione Gare. Spett.le Ditta. A mezzo PEC Pubblicata sul Profilo del Committente. PROT. n 1307 del 01/04/15. Roma, 1 aprile 15 Spett.le Ditta A mezzo PEC Pubblicata sul Profilo del Committente PROT. n 1307 del 01/04/15 Roma, 1 aprile 15 Oggetto: realizzazione di un nuovo sito web per la Fondazione. CIG La Fondazione Teatro dell

Dettagli

COMUNE DI GOLFO ARANCI PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO

COMUNE DI GOLFO ARANCI PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO AVVISO INDAGINE DI MERCATO OGGETTO: Indagine di mercato propedeutica alle procedure per l affidamento del Servizio di trasporto alunni scuola dell obbligo con scuolabus ai sensi dell art. 125, comma 11,

Dettagli

La Sogesid S.p.A. intende affidare i servizi in oggetto, meglio descritti nell allegato Capitolato Tecnico (All. B).

La Sogesid S.p.A. intende affidare i servizi in oggetto, meglio descritti nell allegato Capitolato Tecnico (All. B). Prot. n COM 215 COM216 Spett.le Raccomandata A/R Anticipata via fax al n. Oggetto: Affidamento ai sensi del combinato disposto dagli artt. 252, 267, comma 10, del D.P.R. n. 207/2010 e s.m.i. e dall art.

Dettagli

Prot. n. 5.658 Barcis, li 7 dicembre 2012 AVVISO PUBBLICO

Prot. n. 5.658 Barcis, li 7 dicembre 2012 AVVISO PUBBLICO COMUNITA MONTANA DEL FRIULI OCCIDENTALE Piazzale Vittoria, 1 33080 BARCIS (PN) Tel. 0427-76038 Fax 0427-76301 - www.cmfriulioccidentale.it Cod. Fisc. 90009080939; P. IVA 01493030934 Settore Servizi Tecnici

Dettagli

pec: aid@postacert.difesa.it DIREZIONE GENERALE

pec: aid@postacert.difesa.it DIREZIONE GENERALE AVVISO ESPLORATIVO PER MANIFESTAZIONE D INTERESSE FINALIZZATA ALL AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO PROFESSIONALE DI CONSULENZA FISCALE, TRIBUTARIA, AMMINISTRATIVA E CONTABILE. Premessa Si rende noto che intende

Dettagli

AVVISO ESPLORATIVO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE FINALIZZATA ALL

AVVISO ESPLORATIVO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE FINALIZZATA ALL AVVISO ESPLORATIVO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE FINALIZZATA ALL AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO PROFESSIONALE DI CONSULENZA FISCALE, TRIBUTARIA, AMMINISTRATIVA E CONTABILE RELATIVA ALLA GESTIONE COMPLESSIVA

Dettagli

AVVISO D ISTRUTTORIA PUBBLICA (Artt. 55 e 56 della Legge Regione Puglia n. 19/2006 e art. 24 del Regolamento attuativo n. 4/2007)

AVVISO D ISTRUTTORIA PUBBLICA (Artt. 55 e 56 della Legge Regione Puglia n. 19/2006 e art. 24 del Regolamento attuativo n. 4/2007) PROVINCIA DI BRINDISI Servizio Politiche Sociali, Pubblica Istruzione e Politiche Giovanili Settore Sicurezza Sociale AVVISO D ISTRUTTORIA PUBBLICA (Artt. 55 e 56 della Legge Regione Puglia n. 19/2006

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE IDEE IMPREDITORIALI

BANDO DI SELEZIONE IDEE IMPREDITORIALI BANDO DI SELEZIONE IDEE IMPREDITORIALI REALIZZATO NELL'AMBITO DEL PIANO LOCALE DELL IMMIGRAZIONE PER LA REALIZZAZIONE DI INTERVENTI RIVOLTI AI SETTORI SOCIO-OCCUPAZIONALE, INFORMATIVO E INTERCULTURALE

Dettagli

COMUNE DI NICOLOSI C.A.P. 95030 PROVINCIA DI CATANIA

COMUNE DI NICOLOSI C.A.P. 95030 PROVINCIA DI CATANIA COMUNE DI NICOLOSI C.A.P. 95030 PROVINCIA DI CATANIA AREA 1 SERVIZI SOCIALI, CULTURALI, SCOLASTICI, CONTENZIOSO, CONTRATTI Prot. del OGGETTO: Lettera di invito a procedura negoziata con bando per la gestione

Dettagli

COMUNE DI SPOTORNO Provincia di Savona

COMUNE DI SPOTORNO Provincia di Savona COMUNE DI SPOTORNO Provincia di Savona AREA TERRITORIO AMBIENTE E LAVORI PUBBLICI Servizio Patrimonio e Demanio BANDO DI GARA PER LOCAZIONE DEL BAR RISTORANTE SITUATO PRESSO GLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI

Dettagli

CONCORSO D IDEE PER LA PROGETTAZIONE DEL NUOVO TEMPIO SOCREM PRESSO IL CIMITERO MONUMENTALE DI PAVIA

CONCORSO D IDEE PER LA PROGETTAZIONE DEL NUOVO TEMPIO SOCREM PRESSO IL CIMITERO MONUMENTALE DI PAVIA SOCREM Società Pavese per la Cremazione Fondata nel 1881 - Ente Morale 1 CONCORSO D IDEE PER LA PROGETTAZIONE DEL NUOVO TEMPIO SOCREM PRESSO IL CIMITERO MONUMENTALE DI PAVIA 1. SOCIETA BANDITRICE Società

Dettagli

Comune di Gravina in Puglia

Comune di Gravina in Puglia Comune di Gravina in Puglia c.a.p. 70024 Partita Iva 0036498722 Codice Fiscale PROVINCIA DI BARI DISCIPLINARE DI GARA PER LA REALIZZAZIONE DI UN CENTRO VISITA E DI UNA RETE SENTIERISTICA NEL SIC BOSCO

Dettagli

BANDO DI GARA OGGETTO:

BANDO DI GARA OGGETTO: Casa COMUNE di FRANCOLISE BANDO DI GARA OGGETTO: Affidamento in comodato d uso dello stabile sito nel Comune di Francolise alla via Roma, 13 della frazione S. Andrea del Pizzone da adibire a Casa Albergo

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DI INCARICO DI DUE DILIGENCE

AVVISO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DI INCARICO DI DUE DILIGENCE AVVISO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DI INCARICO DI DUE DILIGENCE IL DIRIGENTE DEL SETTORE ATTIVITÀ DI CONTROLLO PARTECIPAZIONI SOCIETARIE SISTEMA INFORMATIVO PREMESSO che la Provincia di Imperia intende

Dettagli

COMUNE DI FOGGIA SERVIZIO CONTRATTI E APPALTI

COMUNE DI FOGGIA SERVIZIO CONTRATTI E APPALTI COMUNE DI FOGGIA SERVIZIO CONTRATTI E APPALTI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ALLA PARTECIPAZIONE AD UNA PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SUPPORTO TECNICO, AMMINISTRATIVO, ECONOMICO E

Dettagli

COMUNE DI LAS PLASSAS Provincia del Medio Campidano UFFICIO TECNICO

COMUNE DI LAS PLASSAS Provincia del Medio Campidano UFFICIO TECNICO COMUNE DI LAS PLASSAS Provincia del Medio Campidano UFFICIO TECNICO Via Cagliari, 18-09020 Las Plassas tel. 070/9364006 fax 070/9364606 Email: utc.lasplassas@gmail.com Prot. 1515 Las Plassas, 16 Maggio

Dettagli

Città di La Maddalena

Città di La Maddalena Città di La Maddalena Provincia di Olbia Tempio Area Amministrativa Settore Cultura, Pubblica Istruzione e Sport www.comune.lamaddalena.ot.it dirigente.malu@comunelamaddalena.it BANDO DI GARA PER LA GESTIONE

Dettagli

COMUNE DI TAORMINA ( Provincia di Messina) BANDO AVVISO PUBBLICO

COMUNE DI TAORMINA ( Provincia di Messina) BANDO AVVISO PUBBLICO COMUNE DI TAORMINA ( Provincia di Messina) BANDO AVVISO PUBBLICO MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L INDIVIDUAZIONE DI UN PARTNER PRIVATO ( E.S.CO) CON CUI SOTTOSCRIVERE APPOSITA CONVENZIONE CHE PREVEDA

Dettagli

ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA EX ART. 12 D.P.R. N. 70/2001

ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA EX ART. 12 D.P.R. N. 70/2001 ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA EX ART. 12 D.P.R. N. 70/2001 I) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Amministrazione aggiudicatrice: Istituto Superiore di Sanità Indirizzo

Dettagli

LA CITTA DI BIELLA. Intende affidare in gestione a terzi, attraverso Avviso Pubblico, l impianto sportivo comunale:

LA CITTA DI BIELLA. Intende affidare in gestione a terzi, attraverso Avviso Pubblico, l impianto sportivo comunale: AVVISO PUBBLICO FINALIZZATO ALL'AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELL IMPIANTO SPORTIVO COMUNALE COSTITUITO DA: CAMPO DI CALCIO SITO IN CORSO 53 FANTERIA, CAMPO DI CALCIO DI VIA LOMBARDIA E CAMPETTO DI CALCIO

Dettagli

COMUNE DI SARROCH. Provincia di Cagliari

COMUNE DI SARROCH. Provincia di Cagliari COMUNE DI SARROCH Provincia di Cagliari S E T T O R E S E R V I Z I S O C I A L I AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE, FINALIZZATO ALL AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE IN

Dettagli

BANDO DI GARA. 4. Criterio di aggiudicazione: Criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa (art. 83 D.Lgs. 163/2006)

BANDO DI GARA. 4. Criterio di aggiudicazione: Criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa (art. 83 D.Lgs. 163/2006) BANDO DI GARA 1. Amministrazione appaltante: Comune di Lanciano Avvocatura Comunale Servizio Appalti Forniture e Servizi P.zza Plebiscito, 1 66034 Lanciano telefono 0872/707602-707227 Fax 0872/717573 sito

Dettagli

PROCEDURA DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI PULIZIA UFFICI

PROCEDURA DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI PULIZIA UFFICI PROCEDURA DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI PULIZIA UFFICI CIG 545647164F BANDO E DISCIPLINARE DI GARA PREMESSA Il presente disciplinare di gara ha per oggetto l affidamento del servizio di pulizia

Dettagli

PROCEDURA DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ELABORAZIONE, STAMPA, IMBUSTAMENTO E POSTALIZZAZIONE 2015/2016

PROCEDURA DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ELABORAZIONE, STAMPA, IMBUSTAMENTO E POSTALIZZAZIONE 2015/2016 PROCEDURA DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ELABORAZIONE, STAMPA, IMBUSTAMENTO E POSTALIZZAZIONE 2015/2016 CIG 615956382E BANDO E DISCIPLINARE DI GARA PREMESSA Il presente disciplinare di gara ha

Dettagli

DIPARTIMENTO DI MEDICINA VETERINARIA CAMPUS DI VALENZANO

DIPARTIMENTO DI MEDICINA VETERINARIA CAMPUS DI VALENZANO prot. Bari, 1 DIPARTIMENTO DI MEDICINA VETERINARIA CAMPUS DI VALENZANO RACCOMANDATA A.R. Capitolo: Fondi Scuola di Specializzazione in Malattie Infettive, Profilassi e Polizia Veterinaria CIG: ZB90E2FA5C

Dettagli

COMUNE DI TRAMATZA. Via Tripoli, 2-09070 Tramatza (OR) CF 00072010952- tel. 0783508016- fax 0783508030

COMUNE DI TRAMATZA. Via Tripoli, 2-09070 Tramatza (OR) CF 00072010952- tel. 0783508016- fax 0783508030 COMUNE DI TRAMATZA Via Tripoli, 2-09070 Tramatza (OR) CF 00072010952- tel. 0783508016- fax 0783508030 Manifestazione di Interesse per Indagine di mercato finalizzata all acquisizione,in locazione passiva,

Dettagli

Amministrazione Aggiudicatrice Oggetto dell appalto : Esclusa Condizioni partecipazione

Amministrazione Aggiudicatrice Oggetto dell appalto : Esclusa Condizioni partecipazione DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA PER LE SCUOLE PRIMARIE DI PRIMO GRADO SITE NEL COMUNE DI BORZONASCA PER GLI ANNI SCOLASTICI 2010/2011, 2011/2012 E 2012/2013 Amministrazione

Dettagli

COMUNE DI PASIAN DI PRATO PROVINCIA DI UDINE

COMUNE DI PASIAN DI PRATO PROVINCIA DI UDINE COMUNE DI PASIAN DI PRATO PROVINCIA DI UDINE internet: www.pasian.it GESTIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA BANDO DI GARA Bando di gara per l appalto del servizio di Tesoreria 1. Ente appaltante: Comune di

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 56 DEL 4 DICEMBRE 2006

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 56 DEL 4 DICEMBRE 2006 COMUNE DI NAPOLI - Servizio Gare d Appalto - Bando di gara per lavori di manutenzione straordinaria di urgenza - Risanamento Statico - Conservativo della Collettrice di Via R.M. Imbriani e nodo Fognario

Dettagli

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DELLA CUCINA INDUSTRIALE CON ANNESSA CAPPA DI ASPIRAZIONE FUMI DELL EX ASILO COMUNALE

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DELLA CUCINA INDUSTRIALE CON ANNESSA CAPPA DI ASPIRAZIONE FUMI DELL EX ASILO COMUNALE BANDO PER L ASSEGNAZIONE DELLA CUCINA INDUSTRIALE CON ANNESSA CAPPA DI ASPIRAZIONE FUMI DELL EX ASILO COMUNALE Il Responsabile del Settore Tecnico Gestione del Territorio In esecuzione alla deliberazione

Dettagli

Procedura aperta. ai sensi del D.Lgs. 12 aprile 2006, n. 163. per l affidamento del servizio di cassa, per il quadriennio 2015-2018,

Procedura aperta. ai sensi del D.Lgs. 12 aprile 2006, n. 163. per l affidamento del servizio di cassa, per il quadriennio 2015-2018, Prot. n. 1814/c14 Maniago, 01/04/2015 Procedura aperta ai sensi del D.Lgs. 12 aprile 2006, n. 163 per l affidamento del servizio di cassa, per il quadriennio 2015-2018, dell Istituzione scolastica I.I.S.

Dettagli

AVVISO ESPLORATIVO PER MANIFESTAZIONI DI INTERESSE A SVOLGERE PRESTAZIONI DI SERVIZIO PROFESSIONALE A FAVORE DI A.T.M. S.R.L.

AVVISO ESPLORATIVO PER MANIFESTAZIONI DI INTERESSE A SVOLGERE PRESTAZIONI DI SERVIZIO PROFESSIONALE A FAVORE DI A.T.M. S.R.L. AVVISO ESPLORATIVO PER MANIFESTAZIONI DI INTERESSE A SVOLGERE PRESTAZIONI DI SERVIZIO PROFESSIONALE A FAVORE DI A.T.M. S.R.L. L Azienda Tortonese Multiservizi S.r.l. promuove la raccolta di manifestazioni

Dettagli

COMUNE DI BARLASSINA BANDO DI GARA PER L ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE IMMOBILE DI PROPRIETA COMUNALE SITO IN CORSO MILANO 39

COMUNE DI BARLASSINA BANDO DI GARA PER L ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE IMMOBILE DI PROPRIETA COMUNALE SITO IN CORSO MILANO 39 COMUNE DI BARLASSINA Prot. 13057 (PROVINCIA DI MONZA E BRIANZA) BANDO DI GARA PER L ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE IMMOBILE DI PROPRIETA COMUNALE SITO IN CORSO MILANO 39 1. ENTE LOCATORE Comune di Barlassina

Dettagli

L appalto è finanziato con fondi PON M2M progetto n. 01_01541. I pagamenti avverranno secondo le modalità stabilite nel capitolato speciale.

L appalto è finanziato con fondi PON M2M progetto n. 01_01541. I pagamenti avverranno secondo le modalità stabilite nel capitolato speciale. BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI 40 SMATRPHONE, 2 TABLET E 30 SIM. APPALTO N. 029/012. CIG4169443D32 PROGETTO PON 01_01541. 1. Amministrazione aggiudicatrice Denominazione

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI N. 3 AUTOMEZZI DI SERVIZIO E CONTESTUALE RITIRO DI N. 4 VETTURE USATE DISCIPLINARE DI GARA

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI N. 3 AUTOMEZZI DI SERVIZIO E CONTESTUALE RITIRO DI N. 4 VETTURE USATE DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI N. 3 AUTOMEZZI DI SERVIZIO E CONTESTUALE RITIRO DI N. 4 VETTURE USATE DISCIPLINARE DI GARA I N D I C E Art. 1 Premessa Art. 2 Condizioni di ammissione alla gara Art.

Dettagli

Comune di San Giustino Provincia di Perugia

Comune di San Giustino Provincia di Perugia Comune di San Giustino Provincia di Perugia BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEL PALAZZETTO DELLO SPORT DI SAN GIUSTINO CAPOLUOGO - C.I.G. n. Z8D09C286B. 1. Ente proponente: Comune di San

Dettagli

COMUNE DI OLBIA. Provincia di Olbia-Tempio

COMUNE DI OLBIA. Provincia di Olbia-Tempio COMUNE DI OLBIA Provincia di Olbia-Tempio ASSESSORATO ALLE POLITICHE SOCIALI, PARI OPPORTUNITA, POLITICHE SANITARIE E TUTELA DEGLI ANIMALI BANDO DI GARA PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO Comunità di Accoglienza

Dettagli

COMUNE DI CASTELVENERE

COMUNE DI CASTELVENERE Prot. N 4267 del 30/06/2014 AVVISO PUBBLICO ESPLORATIVO per manifestazione d interesse all affidamento dei LAVORI DI SISTEMAZIONE STRADA COMUNALE BACCALA tramite procedura negoziata ex art. 122 comma 7

Dettagli

Il suddetto servizio consiste nella prenotazione e nella fornitura di quanto appresso specificato:

Il suddetto servizio consiste nella prenotazione e nella fornitura di quanto appresso specificato: Prot. n Spett.le Prot. int. n. Raccomandata A/R anticipata via fax al n. Oggetto: Affidamento ai sensi dell art. 125, comma 11 ultimo periodo, del D. Lgs. 163/2006 e s.m.i. del servizio di agenzia di viaggi

Dettagli

BUSTA A: chiusa e sigillata con scritto Documentazione amministrativa : 1) da fac simile allegato; 2) 3)

BUSTA A: chiusa e sigillata con scritto Documentazione amministrativa : 1) da fac simile allegato; 2) 3) 89900 - Vibo Valentia - Piazza Martiri d Ungheria - P.I. 00302030796 Telefono 0963/599111 - Telefax 0963/43877 DISCIPLINARE DI GARA INFORMALE Procedura per l individuazione di una ditta cui affidare il

Dettagli

C O M U N E D I M A R L I A N A PROVINCIA DI PISTOIA

C O M U N E D I M A R L I A N A PROVINCIA DI PISTOIA C O M U N E D I M A R L I A N A PROVINCIA DI PISTOIA GESTIONE DEL TERRITORIO E DEL PATRIMONIO LAVORI PUBBLICI AVVISO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L AFFIDAMENTO DELL INCARICO DI RESPONSABILE DEL

Dettagli

BANDO DI GARA per la cessione delle azioni detenute dall AUTOMOBILE CLUB D ITALIA nella CE.P.I.M. Centro Padano Interscambio Merci S.p.A.

BANDO DI GARA per la cessione delle azioni detenute dall AUTOMOBILE CLUB D ITALIA nella CE.P.I.M. Centro Padano Interscambio Merci S.p.A. BANDO DI GARA per la cessione delle azioni detenute dall AUTOMOBILE CLUB D ITALIA nella CE.P.I.M. Centro Padano Interscambio Merci S.p.A. PREMESSA L Automobile Club d Italia (di seguito, per brevità, anche

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA A PROCEDURA RISTRETTA ai sensi dell art. 3 comma 38 e Art. 55 comma 6 del D.Lgs. 163/2006 e s.m.i.

DISCIPLINARE DI GARA A PROCEDURA RISTRETTA ai sensi dell art. 3 comma 38 e Art. 55 comma 6 del D.Lgs. 163/2006 e s.m.i. Cremona lì, 20/01/2014 Prot. N PAG/U/2014/000810 DISCIPLINARE DI GARA A PROCEDURA RISTRETTA ai sensi dell art. 3 comma 38 e Art. 55 comma 6 del D.Lgs. 163/2006 e s.m.i. LAVORI DI ESTENSIONE RETE IDRICA

Dettagli

BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO

BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO COMUNE DI LUSERNA SAN GIOVANNI Provincia di Torino BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO In esecuzione della D.C.C. n. 28 del 30/07/2015 e della determinazione n. 274 del 21/09/2015 si rende noto che il Comune

Dettagli

PROT. N.2485 c 14 CATANIA 3-5-14

PROT. N.2485 c 14 CATANIA 3-5-14 PROT. N.2485 c 14 CATANIA 3-5-14 AVVISO ESPLORATIVO PER MANIFESTAZIONE D INTERESSE A PARTECIPARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA DI COTTIMO FIDUCIARIO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA DI DURATA TRIENNALE

Dettagli

COMUNE DI MONTE GIBERTO ( Provincia di Fermo)

COMUNE DI MONTE GIBERTO ( Provincia di Fermo) Prot. _4342 COMUNE DI MONTE GIBERTO ( Provincia di Fermo) AVVISO PUBBLICO DI PRE-INFORMAZIONE (Art. 122, comma 2, del D.Lgs. n. 163/2006 e s.m.i..) BANDO AVVISO PUBBLICO MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER

Dettagli

COMUNE DI SANTA CROCE CAMERINA

COMUNE DI SANTA CROCE CAMERINA COMUNE DI SANTA CROCE CAMERINA ( PROVINCIA DI RAGUSA ) OGGETTO: COMODATO D USO IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI CAMPO DI CALCIO J.F. KENNEDY - AVVISO MANIFESTAZIONE D INTERESSE IL DIRIGENTE DEL III DIPARTIMENTO

Dettagli

COMUNE di CARBOGNANO. (Provincia di Viterbo) Servizio di Gestione della Casa di riposo per anziani Villa Flavia DISCIPLINARE DI GARA

COMUNE di CARBOGNANO. (Provincia di Viterbo) Servizio di Gestione della Casa di riposo per anziani Villa Flavia DISCIPLINARE DI GARA COMUNE di CARBOGNANO (Provincia di Viterbo) Servizio di Gestione della Casa di riposo per anziani Villa Flavia DISCIPLINARE DI GARA SINDACO Dr. Agostino Gasbarri Progetto approvato con Determinazione Comunale

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA PER L'AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI N. 40 COMPOSTIERE DA 660 L.

DISCIPLINARE DI GARA PER L'AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI N. 40 COMPOSTIERE DA 660 L. DISCIPLINARE DI GARA PER L'AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI N. 40 COMPOSTIERE DA 660 L. Premessa Il presente Disciplinare di gara, allegato al capitolato di gara di cui costituisce parte integrale e sostanziale,

Dettagli

Comune di Pelago AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELL IMMOBILE EX SCUOLA ELEMENTARE DELLA CONSUMA

Comune di Pelago AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELL IMMOBILE EX SCUOLA ELEMENTARE DELLA CONSUMA Comune di Pelago AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELL IMMOBILE EX SCUOLA ELEMENTARE DELLA CONSUMA Il Responsabile del Servizio Affari Generali del Comune di Pelago

Dettagli

AMBITO TERRITORIALE DI GAGLIANO DEL CAPO

AMBITO TERRITORIALE DI GAGLIANO DEL CAPO ALLEGATO A AMBITO TERRITORIALE DI GAGLIANO DEL CAPO 73034 Via P.tta del Gesù - Cod. Fisc. 81001150754 Tel./Fax 0833/548575 e-mail: ambito sociale.gaglianodelcapo@pec.rupar.puglia.it COMUNI DI: GAGLIANO

Dettagli

CITTA DI CINISELLO BALSAMO VIA XXV APRILE, 4 20092 Cinisello Balsamo (MI) tel. 02/660231 Fax 02/66011464 www.comune.cinisello-balsamo.mi.

CITTA DI CINISELLO BALSAMO VIA XXV APRILE, 4 20092 Cinisello Balsamo (MI) tel. 02/660231 Fax 02/66011464 www.comune.cinisello-balsamo.mi. CITTA DI CINISELLO BALSAMO VIA XXV APRILE, 4 20092 Cinisello Balsamo (MI) tel. 02/660231 Fax 02/66011464 www.comune.cinisello-balsamo.mi.it 1. E indetta asta pubblica secondo il criterio dell offerta economicamente

Dettagli

AVVISO INDICATIVO PER LA RICERCA DI SOGGETTI PROMOTORI DI PROPOSTE DI. (art. 153 del D. Lgs n. 163/2006)

AVVISO INDICATIVO PER LA RICERCA DI SOGGETTI PROMOTORI DI PROPOSTE DI. (art. 153 del D. Lgs n. 163/2006) AVVISO INDICATIVO PER LA RICERCA DI SOGGETTI PROMOTORI DI PROPOSTE DI FINANZA DI PROGETTO (PROJECT FINANCING) (art. 153 del D. Lgs n. 163/2006) 1. Caratteristiche generali dell intervento. Il Comune di

Dettagli

SETTORE SOCIO-CULTURALE SERVIZIO MENSA SCOLASTICA *****************

SETTORE SOCIO-CULTURALE SERVIZIO MENSA SCOLASTICA ***************** PROT. n. 15424 SETTORE SOCIO-CULTURALE SERVIZIO MENSA SCOLASTICA ***************** (Det. n. 750/Racc. Gen. del 26/09/11) BANDO DI GARA ENTE APPALTANTE: Comune di Noci, via Sansonetti, 15 Ufficio Mensa

Dettagli

COMUNE DI CORVINO SAN QUIRICO P R O V I N C I A DI P A V I A

COMUNE DI CORVINO SAN QUIRICO P R O V I N C I A DI P A V I A BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI ACCERTAMENTO E RISCOSSIONE DELL IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA' E DEI DIRITTI SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI (D.LGS. 15/11/1993,

Dettagli

CROCE ROSSA ITALIANA DIREZIONE REGIONALE DI TRENTO E BOLZANO

CROCE ROSSA ITALIANA DIREZIONE REGIONALE DI TRENTO E BOLZANO CROCE ROSSA ITALIANA DIREZIONE REGIONALE DI TRENTO E BOLZANO AVVISO PUBBLICO PER LA INDIVIDUAZIONE DI AGENZIE IN POSSESSO DELL AUTORIZZAZIONE RILASCIATA DAL MINISTERO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE

Dettagli

Associazione intercomunale del Gemonese Gestione associata dell Ufficio Opere Pubbliche tra i. Comuni di Gemona del Friuli, Montenars e Bordano.

Associazione intercomunale del Gemonese Gestione associata dell Ufficio Opere Pubbliche tra i. Comuni di Gemona del Friuli, Montenars e Bordano. Associazione intercomunale del Gemonese Gestione associata dell Ufficio Opere Pubbliche tra i Comuni di Gemona del Friuli, Montenars e Bordano. Prot. n. 5789 Bordano, 04.12.2014 POR FESR 2007 2013 Obiettivo

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA CESSIONE DEL CREDITO PRO SOLUTO

DISCIPLINARE DI GARA CESSIONE DEL CREDITO PRO SOLUTO DISCIPLINARE DI GARA CESSIONE DEL CREDITO PRO SOLUTO ART. 1 - OGGETTO DEL SERVIZIO Napoli Sociale S.p.A. di seguito più semplicemente Azienda, ha indetto gara, a mezzo procedura aperta ai sensi del D.lgs.

Dettagli

Articolo 1 (Finalità dell avviso e risorse disponibili)

Articolo 1 (Finalità dell avviso e risorse disponibili) DISCIPLINARE DI GARA PER AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE DI UN FONDO REGIONALE PER PRESTITI PARTECIPATIVI ALLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE, NEL QUADRO DELLA AZIONE 1.2.4 DELL ASSE 1 DEL P.O.R. FESR 2007-2013

Dettagli

Prot.n. 3467 C/14 Gallarate, 24 ottobre 2013

Prot.n. 3467 C/14 Gallarate, 24 ottobre 2013 Via Somalia, n. 2 21013 Gallarate (VA) 0331/781326-0331/797155 Prot.n. 3467 C/14 Gallarate, 24 ottobre 2013 Oggetto: Lettera di invito per la procedura alla stipula della Convenzione per la gestione del

Dettagli

COMUNE DI PISTOIA BANDO DI GARA N. 5/2012

COMUNE DI PISTOIA BANDO DI GARA N. 5/2012 COMUNE DI PISTOIA In esecuzione della determinazione a contrattare del Dirigente del Servizio Lavori Pubblici U.O. Edilizia Sociale e Giudiziaria - Ing. Marcello Evangelisti n. 775 del 02.04. 2012. CIG

Dettagli

Ristrutturazione Campanile di Castiglione

Ristrutturazione Campanile di Castiglione DISCIPLINARE DI GARA Ristrutturazione Campanile di Castiglione Il presente disciplinare costituisce integrazione al bando di gara relativamente alle procedure di appalto, ai requisiti e modalità di partecipazione

Dettagli

PARCO NAZIONALE APPENNINO TOSCO-EMILIANO BANDO DI GARA

PARCO NAZIONALE APPENNINO TOSCO-EMILIANO BANDO DI GARA PARCO NAZIONALE APPENNINO TOSCO-EMILIANO BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA DEL PARCO NAZIONALE DELL APPENNINO TOSCO EMILIANO In esecuzione della

Dettagli

COMUNE DI GROTTAMMARE Via G. Marconi,50 63013 Grottammare (AP) - * P.IVA 00403440449

COMUNE DI GROTTAMMARE Via G. Marconi,50 63013 Grottammare (AP) - * P.IVA 00403440449 Via G. Marconi,50 63013 Grottammare (AP) - * P.IVA 00403440449 Bandiera Blu Fee AVVISO ESPLORATIVO Per manifestazione d interesse a partecipare alla procedura negoziata senza previa pubblicazione del bando

Dettagli

Raccordo Autostradale Valle d Aosta S.p.A. DISCIPLINARE DI GARA Modalità di presentazione e criteri di ammissibilità delle offerte

Raccordo Autostradale Valle d Aosta S.p.A. DISCIPLINARE DI GARA Modalità di presentazione e criteri di ammissibilità delle offerte Raccordo Autostradale Valle d Aosta S.p.A. Luogo: Regione Autonoma Valle d Aosta. Esecuzione servizio invernale di caricamento e spargimento dei cloruri e di sgombero neve da effettuarsi sull Autostrada

Dettagli

OGGETTO: AVVISO ESPLORATIVO PER ACQUISIRE MANIFESTAZIONI D INTERESSE PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA

OGGETTO: AVVISO ESPLORATIVO PER ACQUISIRE MANIFESTAZIONI D INTERESSE PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA COMUNE DI ISILI PROVINCIA DI CAGLIARI C.A.P.08033 - TEL.0782/802013-802118 - P.I.00159990910 ********************** UNITA' OPERATIVA SERVIZI SOCIALI E PUBBLICA ISTRUZIONE Tel 0782 80446/67 fax 0782 804469

Dettagli

BANDO DI PR0CEDURA DI COTTIMO FIDUCIARIO

BANDO DI PR0CEDURA DI COTTIMO FIDUCIARIO COMUNE DI VENTOTENE Oggetto: BANDO DI PR0CEDURA DI COTTIMO FIDUCIARIO Affidamento in concessione del servizio di Car Scharing o Noleggio auto del comune di Ventotene localizzato a Formia CUP: B69E11001180003

Dettagli

AMAP SPA AVVISO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO DEI FORNITORI DI BENI E SERVIZI. * * * Art. 1 - Oggetto del presente Avviso

AMAP SPA AVVISO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO DEI FORNITORI DI BENI E SERVIZI. * * * Art. 1 - Oggetto del presente Avviso AMAP SPA AVVISO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO DEI FORNITORI DI BENI E SERVIZI * * * Art. 1 - Oggetto del presente Avviso 1.1 L AMAP spa, azienda certificata ISO 9001, che attua e mantiene aggiornato il proprio

Dettagli

LICEO STATALE "M. L. King" E-mail agpm02000q@istruzione.it - sito web www.mlking.gov.it

LICEO STATALE M. L. King E-mail agpm02000q@istruzione.it - sito web www.mlking.gov.it Prot.n.55/A40 Favara 07/01/2015 LICEO STATALE "M. L. King" E-mail agpm02000q@istruzione.it - sito web www.mlking.gov.it Viale Pietro Nenni, 136 - FAVARA (AG) Tel./fax 0922 32516 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

Dettagli

M A R I G L I A N O BANDO DI GARA OGGETTO: GARA DI PUBBLICO INCANTO PER APPALTO SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI IL RESPONSABILE RENDE NOTO

M A R I G L I A N O BANDO DI GARA OGGETTO: GARA DI PUBBLICO INCANTO PER APPALTO SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI IL RESPONSABILE RENDE NOTO M A R I G L I A N O BANDO DI GARA OGGETTO: GARA DI PUBBLICO INCANTO PER APPALTO SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI IL RESPONSABILE In esecuzione della determina n.879 del 30.12.2005 RENDE NOTO

Dettagli

Il Contratto decorrerà dal 1 settembre 2006 e terminerà il 1 settembre 2008.

Il Contratto decorrerà dal 1 settembre 2006 e terminerà il 1 settembre 2008. COMUNE DI CORSICO ALL. 1 Provincia di Milano Bando di istruttoria pubblica, finalizzata all individuazione di soggetti del terzo settore disponibili alla co-progettazione per interventi innovativi e sperimentali

Dettagli

Valle Umbra Servizi S.p.A.

Valle Umbra Servizi S.p.A. Valle Umbra Servizi S.p.A. DISCIPLINARE DI GARA E MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PROCEDURA NEGOZIATA INFORMALE PER L INDIVIDUAZIONE DEL SOCIO- PARTNER INDUSTRIALE PER LA COSTITUZIONE DI UNA ATI AI FINI DELLA

Dettagli

La Sogesid S.p.A. intende affidare il servizio in oggetto, meglio descritto nell allegato Capitolato Tecnico (All. A).

La Sogesid S.p.A. intende affidare il servizio in oggetto, meglio descritto nell allegato Capitolato Tecnico (All. A). Roma, Prot. n. Cod. Comm. A03 Via email certificata all indirizzo: Anticipata via fax al n... Spett.le. Prot. n.../dcagl/uls/cdr Oggetto: Procedura per l affidamento ai sensi dell art. 125, comma 11, ultimo

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLA GESTIONE DEL BAR BOCCIODROMO E PALESTRA SITI NEL CENTRO SPORTIVO IN LOC.

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLA GESTIONE DEL BAR BOCCIODROMO E PALESTRA SITI NEL CENTRO SPORTIVO IN LOC. COMUNE DI ZOGNO Provincia di Bergamo BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLA GESTIONE DEL BAR BOCCIODROMO E PALESTRA SITI NEL CENTRO SPORTIVO IN LOC. CAMANGHE IL RESPONSABILE DEL SETTORE AFFARI

Dettagli

AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO. Il Dirigente del Settore Lavori Pubblici

AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO. Il Dirigente del Settore Lavori Pubblici Cuneo, lì 19 febbraio 2015 Prot. n. 10404 AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO Il Dirigente del Settore Lavori Pubblici rende noto che intende effettuare un indagine di mercato per il successivo affidamento,

Dettagli