L INIZIATIVA ITALIANA NEL SUD DELL IRAQ

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "L INIZIATIVA ITALIANA NEL SUD DELL IRAQ"

Transcript

1 L INIZIATIVA ITALIANA NEL SUD DELL IRAQ Il turismo archeologico, religioso e ambientale nella Provincia di Thi Qar come opportunità di partnership e investimenti per gli imprenditori italiani Conferenza Italia-Iraq Nassiriya, 28 Settembre 2 Ottobre 2013 NOTA SULLA MISSIONE

2 LA CONFERENZA La conferenza si è aperta con gli interventi del Governatorato, del Consiglio Provinciale e della Commissione Investimenti di Thi Qar, organizzatrice dell iniziativa insieme a SudgestAid. La Conferenza ha avuto il patrocinio, per l Italia, di SIMEST e ICE, a seguito delle intese assunte, nei mesi scorsi, anche con Rappresentanti delle Istituzioni locali Irachene in missione in Italia, tenendo conto dell importanza di un Programma di sviluppo del turismo culturale ed ambientale anche nell attrazione degli investimenti e nello sviluppo di partnership economiche tra i due Paesi. Le relazioni tecniche sul sito di UR e sulle sue potenzialità ed esigenze sono state tenute da un Esperto iracheno e da Prof. Massimo Vidale, dell Università di Padova. Ha portato il suo contributo anche il Prof. Franco D Agostino della Sapienza. Cuore della Conferenza e accolta da un lungo e commosso applauso è stato l intervento di Monsignor Liberio Andreatta (Opera Romana Pellegrinaggi), letta in lingua Araba dal Prof. Malik (Orientale di Napoli SudgestAid), in cui si sottolinea il valore profetico dell azione di Pellegrinaggio che l ORP intende organizzare alla Casa di Abramo per il 12 Dicembre prossimo, facendone un evento di dialogo e promozione di pace. Nell intervento di SudgestAid si è soprattutto sottolineato il ruolo che l Italia può svolgere nel settore del turismo e di quello culturale e ambientale in particolare, a sostegno dello sviluppo del Sud Iraq. Per le sue esperienze l Italia è il partner ideale, è stato detto. E stata presentata la proposta di un Master Plan e del suo titolo simbolico: FUTURE OF THI QAR La rilevanza mediatica dell evento è stata enorme, anche sulle reti televisive nazionali.

3 Gli incontri Istituzionali Numerosi sono stati gli incontri istituzionali della Delegazione: con il Governatore di Thi Qar, oltre alla cena di benvenuto, si è svolto un lungo incontro finalizzato ad approfondire i ragionamenti sullo sviluppo di un Programma di Turismo archeologico, religioso e ambientale nell area. Il Governatore ha informato della decisione del Governo centrale, comunicata 24 ore prima dal Primo Ministro Al Maliki, di concedere un finanziamento di 500 milioni di Dollari al Ministero del Turismo per la valorizzazione dell Area di UR. A tal proposito SudgestAid ha dato la sua disponibilità, particolarmente ben accetta da parte del Governo locale, di lavorare alla definizione di un Master Plan dell area e alla individuazione di interventi a breve, di rapida realizzazione anche finalizzati ad adeguare l accoglienza per il Pellegrinaggio dell Opera Romana Pellegrinaggi, annunciato, durante la Conferenza; con l Assistente tecnico del Governatore si è poi svolto un approfondito incontro finalizzato alla individuazione dei progetti principali di investimento nella Regione e i rappresentanti delle Imprese italiane presenti sono stati invitati a presentare i loro prodotti e proposte. Con la Commissione Investimenti di Thi Qar si sono svolti numerosi incontri finalizzati a precisare i termini tecnici della presenza delle imprese, sia per eventuali affidamenti diretti che per investimenti. Sono anche stati precisati i termini giuridico-amministrativi per operare in Iraq. Sempre con la Commissione Investimenti si è stilato un Programma di massima per le azioni da intraprendere in preparazione del Pellegrinaggio dell ORP di Dicembre; E stato possibile incontrare anche una delegazione di Ministeri Centrali, composta da Direttori del Ministero dell Ambiente, del Ministero delle Acque e del Ministero del Turismo, che sono stati informati dettagliatamente del Programma in corso per la valorizzazione turistica di UR e delle Paludi. In particolare i rappresentanti del Ministero dell Ambiente hanno teso a sottolineare l esigenza della presenza continuativa italiana nelle Marshland anche sulla base dell apprezzato lavoro già svolto in passato. Il Rappresentante del Ministero del Turismo ha sottolineato con forza l esigenza di azioni formative per il personale iracheno di ogni livello (dalle figure professionali da dedicare all accoglienza e alla ristorazione ai funzionari del Ministero); Di particolare rilevanza, per lo spirito fortemente operativo e di grande apertura alla collaborazione con SudgestAid e con altre rappresentanze italiane, è stato l incontro con il Governatore di Maysan, dove la situazione generale è sembrata di maggiore avanzamento dell azione di ricostruzione, soprattutto dal punto di vista infrastrutturale e dell assetto urbano. Con lui si è definita una ipotesi di collaborazione da far maturare nel corso dei prossimi due mesi, riferita al sostegno al Capacity Building della Provincia; Infine, molto significativa è stata la relazione con il Governo di Bassora, dove si sono svolti due incontri (all inizio e alla fine della Missione) con tre Vice- Governatori della Provincia. Oltre all interesse manifestato per aprire anche Bassora ai flussi di turismo archeologico e religioso, molto dettagliato e

4 approfondito è stato il ragionamento con i rappresentanti delle Imprese italiane presenti, di cui i governanti dell area hanno voluto conoscere precisamente la capacità di offerta. Dopo aver sottolineato che per ogni barile di petrolio estratto nella Regione, Bassora riceve 5 Dollari da dedicare agli investimenti, è stato chiesto ad alcuni degli imprenditori di accreditarsi prontamente, tramite SudgestAid, per poter assumere il ruolo di fornitori/partner e poter partecipare entro il prossimo mese ad alcune selezioni. A tal fine è stato presentato anche il Dirigente Generale competente per gli investimenti infrastrutturali.

5 Gli incontri tra gli imprenditori Durante la Missione sono stati previsti diversi incontri specifici tra imprenditori italiani ed iracheni. In particolare una affollata sessione di incontri b2b si e svolta a cura della Camera di Commercio di Nassiriya (presenti più di 80 imprenditori iracheni) e un ulteriore momento di incontri è stato organizzato il giorno successivo a cura della Iraqi Businessmen Union, presso la loro sede. In entrambi i casi sono stati confrontati prodotti e avviati possibili affari. La disponibilità verso la componente imprenditoriale italiana è molto alta, anche in considerazione della forte attesa per una presenza più massiccia rispetto alla situazione attuale che, secondo le rappresentanze irachene, è incomprensibilmente limitata ed insoddisfacente, a fronte della presenza invece garantita nel Kurdistan. Anche al fine di favorire gli aspetti organizzativi di una tale presenza, il Presidente della Camera di Commercio di Thi Qar ha offerto, a titolo gratuito, a SudgestAid e a rappresentanze italiane un piano dei suoi Uffici presso la sede camerale (ca. 500 mq.)

6 Visita ad UR Lo Ziguratt che campeggia al centro della antica città di UR è stata la meta più simbolica dell intera missione insieme all area dove insistono le rovine (ristrutturate) dell edificio che viene considerato la Casa di Abramo. Nel corso della visita la Delegazione ha prestato particolare attenzione all area, solo parzialmente attrezzata, intorno alla Casa di Abramo dove potrebbe svolgersi una cerimonia in occasione del viaggio dell ORP, per valutarne le esigenze di adeguamento. Uguale attenzione è stata prestata all edificio dell Edublamah, con il suo arco, forse il più antico mai costruito dall uomo, per le esigenze di restauro immediato.

7 Visita alle Marshland Nell ambito del Programma della Missione, la Delegazione italiana ha partecipato ad un lungo tour nelle Central Marshes, con partenza da Al Jubaish. Dopo una breve Conferenza sugli aspetti ambientali e turistici dell area, alla presenza del Sindaco della Città, del Rappresentante del Ministero delle Acque e di una Guida esperta appartenente ad una ONG locale, ci si è imbarcati sulle caratteristiche piroghe già predisposte per l attività turistica a regime (erano presenti anche turisti locali). Il tour della durata di ca. 3 ore si è concluso al Mausoleo dei Martiri della lotta contro Saddam, completato da Imprese turche ca. 1 anno fa. La sua funzione è anche quella di Centro d Informazione permanente. E seguito un pranzo d onore presso un Madhif, tradizionale costruzione delle Marshland.

8 Presenza all apertura dell anno accademico dell Università di Nassiriya Nell ambito della Missione, la Delegazione Italiana è stata invitata anche a presenziare all apertura dell Anno accademico dell Università di Nassiriya. Ad essa è stata riservata una posizione istituzionale a fianco del Governatore di Thi Qar

9 Sicurezza e vita quotidiana Nel corso della permanenza a Nassiriya è stato possibile verificare la sostanziale normalità della vita quotidiana e delle condizioni di sicurezza. E stato pertanto possibile passeggiare per il mercato della Città e rimanere a chiacchierare lungo le sponde dell Eufrate, anche nelle ore serali. La Delegazione è stata anche in visita ad una Municipalità nei pressi di Nassiriya dove, oltre alla cena d onore, è stato possibile visitare il Parco giochi oggetto di un recente investimento privato. Diverse cene sono state organizzate direttamente presso locali della città, anche non precedentemente prenotati. Più in generale va sottolineato che la Delegazione ha usufruito di una scorta istituzionale significativa ma discreta, durante tutti i suoi spostamenti verso le altre aree della Regione e nel tragitto da e verso l Aeroporto di Bassora. Lungo le direttrici stradali esterne alla città sono numerosi i posti di controllo della Polizia e dell Esercito. Dalla Mezzanotte vige a Nassiriya il divieto di circolazione per le autovetture.

Concorso di idee Fondazione debellat. per la valorizzazione della tenuta Spagolle (luogo di forte attrazione turistica esperienziale)

Concorso di idee Fondazione debellat. per la valorizzazione della tenuta Spagolle (luogo di forte attrazione turistica esperienziale) Concorso di idee Fondazione debellat per la valorizzazione della tenuta Spagolle (luogo di forte attrazione turistica esperienziale) Fondazione dott. Luciano e dott. Cav. Agostino debellat Sede Legale

Dettagli

Servizi per il turismo e la cultura

Servizi per il turismo e la cultura Servizi per il turismo e la cultura Servizi per il turismo e la cultura Il meglio dell Italia cresce ogni giorno insieme a noi. Marketing del territorio Siamo un network di professionisti che integrano

Dettagli

Q U A L I T Y M A K E S D I F F E R E N C E

Q U A L I T Y M A K E S D I F F E R E N C E Q U A L I T Y M A K E S D I F F E R E N C E CONCEPT Italia: culla del design e della creatività Bellezza, tradizione, arte, storia e cultura fanno dello stile italiano un sinonimo di eccellenza, da sempre

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA TRA. il MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO rappresentato dal Capo Gabinetto, Pres. Mario Torsello;

PROTOCOLLO D INTESA TRA. il MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO rappresentato dal Capo Gabinetto, Pres. Mario Torsello; PROTOCOLLO D INTESA TRA il MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO rappresentato dal Capo Gabinetto, Pres. Mario Torsello; il DIPARTIMENTO per gli AFFARI REGIONALI, TURISMO E SPORT, della Presidenza del Consiglio

Dettagli

1. Il pellegrinaggio ha incontrato le attese delle Autorità nazionali irachene

1. Il pellegrinaggio ha incontrato le attese delle Autorità nazionali irachene DI RITORNO DA UN PELLEGRINAGGIO IN IRAQ Le ragioni per approfondire Scrivo questa nota mentre da Baghdad giunge la notizia che il Governo iracheno ha accettato la richiesta del Patriarca Sako e riconosciuto

Dettagli

Primo Congresso Nazionale UESB

Primo Congresso Nazionale UESB Primo Congresso Nazionale UESB Associazione Nazionale Amministratori Condominiali Professionali di Bulgaria con il contributo ed il Patrocinio di ANACI Italia LA SALA GLI SPONSOR Attuali sponsor della

Dettagli

III Tavolo di Lavoro. EXPO 2015 Programma di valorizzazione turistica del Piemonte

III Tavolo di Lavoro. EXPO 2015 Programma di valorizzazione turistica del Piemonte III Tavolo di Lavoro EXPO 2015 Programma di valorizzazione turistica del Piemonte a curadi Sviluppo Piemonte Turismo Esposizione Universale EXPO MIlano 2015 2 Agenda I numeri significativi di EXPO 2015

Dettagli

PIANO STRATEGICO Città di AGRIGENTO Insieme Oggi per costruire il Domani

PIANO STRATEGICO Città di AGRIGENTO Insieme Oggi per costruire il Domani PIANO STRATEGICO Città di AGRIGENTO Insieme Oggi per costruire il Domani Descrizione Progetto Il progetto, attraverso un processo partecipativo che coinvolge tutti i soggetti istituzionali, economici e

Dettagli

ITINERARIO GRAFICO... Il fascino di una città da scoprire...

ITINERARIO GRAFICO... Il fascino di una città da scoprire... ITINERARIO GRAFICO... Il fascino di una città da scoprire... LEGENDA 1 GIORNO 2 GIORNO 3 GIORNO ITINERARIO SINTETICO... 1 GIORNO: Partenza dai maggiori aeroporti italiani, ed arrivo in mattinata presso

Dettagli

III SESSIONE - 19 GENNAIO 2005 IDEE A CONFRONTO: PROTAGONISTI LOCALI

III SESSIONE - 19 GENNAIO 2005 IDEE A CONFRONTO: PROTAGONISTI LOCALI III SESSIONE - 19 GENNAIO 2005 IDEE A CONFRONTO: PROTAGONISTI LOCALI Alessandro PROFUMO: Sarebbe stato un grande piacere essere qui con voi questa mattina, ma il Comitato esecutivo dell ABI mi ha impegnato

Dettagli

PROGRAMMA ORIGINI ITALIA

PROGRAMMA ORIGINI ITALIA [Bozza] PROGRAMMA ORIGINI ITALIA MARZO 2014 PROGRAMMA ORIGINI ITALIA [BOZZA] Premessa L emigrazione italiana nel mondo ha radici lontane nel tempo ed ha rappresentato un fenomeno di straordinaria importanza

Dettagli

CHINA HAINAN INTERNATIONAL YACHTING EXHIBITION 2013 & HONOR LIFESTYLE SHOW

CHINA HAINAN INTERNATIONAL YACHTING EXHIBITION 2013 & HONOR LIFESTYLE SHOW HAINAN INTERNATIONAL YACHTING EXHIBITION 2013 & HONOR LIFESTYLE SHOW 21 24 Novembre 2013 PERCHÈ ITALIAN WAY L obiettivo principale dell evento ITALIAN WAY è quello di presentare prodotti esclusivamente

Dettagli

L attuazione delle politiche di coesione 2007-2013 al 30 giugno 2015: un focus sul turismo nelle politiche comunitarie in Italia

L attuazione delle politiche di coesione 2007-2013 al 30 giugno 2015: un focus sul turismo nelle politiche comunitarie in Italia L attuazione delle politiche di coesione 2007-2013 al 30 giugno 2015: un focus sul turismo nelle politiche comunitarie in Italia Al 30 giugno 2015, i progetti finanziati dagli strumenti programmatici delle

Dettagli

21 - INDICE DELLA MATERIA CERIMONIALE

21 - INDICE DELLA MATERIA CERIMONIALE 21 - INDICE DELLA MATERIA CERIMONIALE M154 Master in cerimoniale delle P.A., delle aziende e degli eventi... pag. 2 B318 La disciplina del cerimoniale nelle P.A., nelle aziende, negli eventi... pag. 4

Dettagli

Intervento del Prof. Carlo Pace all incontro Il Sud Est d Italia: nuovo polo europeo di attrazione degli investimenti produttivi

Intervento del Prof. Carlo Pace all incontro Il Sud Est d Italia: nuovo polo europeo di attrazione degli investimenti produttivi Intervento del Prof. Carlo Pace all incontro Il Sud Est d Italia: nuovo polo europeo di attrazione degli investimenti produttivi Bari, Fiera del Levante, 12 settembre 2002 Il programma di Sviluppo Italia

Dettagli

Articoli apparsi sulla stampa serba in occasione della visita in Italia del Presidente della Repubblica di Serbia, Tomislav Nikolic (9 ottobre 2012)

Articoli apparsi sulla stampa serba in occasione della visita in Italia del Presidente della Repubblica di Serbia, Tomislav Nikolic (9 ottobre 2012) Articoli apparsi sulla stampa serba in occasione della visita in Italia del Presidente della Repubblica di Serbia, Tomislav Nikolic (9 ottobre 2012) POLITIKA Napolitano e Nikolic, Non si devono porre nuove

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE PECORARO SCANIO, SINISCALCHI

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE PECORARO SCANIO, SINISCALCHI Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 775 PROPOSTA DI LEGGE D INIZIATIVA DEI DEPUTATI PECORARO SCANIO, SINISCALCHI Istituzione del Museo e della Scuola del mandolino e della musica

Dettagli

UNIO FRATRUM MINORUM EUROPAE

UNIO FRATRUM MINORUM EUROPAE X ASSEMBLEA DELL UFME Lisbona / Fatima (Portogallo) - 17-22 ottobre 2011 Europa, una missione e una sfida PROGETTO OFM PER L EUROPA Instrumentum Laboris INTRODUZIONE Il testo del Progetto Europa che viene

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO Assessorato alle Politiche Comunitarie e Cooperazione internazionale NEWSLETTER INDICENDICE

PROVINCIA DI PRATO Assessorato alle Politiche Comunitarie e Cooperazione internazionale NEWSLETTER INDICENDICE NEWSLETTER NUMEROUMERO 11 12 NOVEMBRE 2003 INDICENDICE Missione della Provincia di Prato in America Latina...2 Il curatore della newsletter è il Dott. Luca Formentini Tel. 0574 534 315 europa@provincia.prato.it

Dettagli

Salone del campeggio, delle vacanze e del tempo libero

Salone del campeggio, delle vacanze e del tempo libero Salone del campeggio, delle vacanze e del tempo libero Fiera Vicenza, 25 28 marzo 2010 Premessa Nel 2009 Fiera di Vicenza ha lanciato due nuove manifestazioni incluse nella fiera Gitando: Gitando.mystery

Dettagli

NOTIZIE 8 FEBBRAIO 2016

NOTIZIE 8 FEBBRAIO 2016 NOTIZIE 8 FEBBRAIO 2016 NOTNNN www.dipe.gov.it @DipePcm Governo Dipe Cipe Fsc Economia Edilizia Scolastica Politiche di Coesione Cantieri in Comune Al via operazione #Sbloccascuole. 480 milioni per l'edilizia

Dettagli

CHINA BUSINESS LAB. 6-12 Giugno 2013 Ningbo/Shanghai. Promosso da

CHINA BUSINESS LAB. 6-12 Giugno 2013 Ningbo/Shanghai. Promosso da CHINA BUSINESS LAB 6-12 Giugno 2013 Ningbo/Shanghai Promosso da China Business Lab un evento unico ed esclusivo per iniziare a fare business in China Partner CHINA BUSINESS LAB Shanghai Chamber of Commerce

Dettagli

SPORTELLO EUROPA ROMANIA

SPORTELLO EUROPA ROMANIA SPORTELLO EUROPA ROMANIA MISSIONE Lo Sportello Europa Romania nasce nel gennaio 2008 per dare supporto alle PMI italiane nella ricerca di informazioni sui fondi strutturali erogati dalla autorità romene

Dettagli

PROGRAMMA VIAGGIO EMILIA ROMAGNA 1 GRUPPO: 8 12 APRILE 2013 CLASSI: 5^A - 5^C - 5^D - 5^I

PROGRAMMA VIAGGIO EMILIA ROMAGNA 1 GRUPPO: 8 12 APRILE 2013 CLASSI: 5^A - 5^C - 5^D - 5^I 1 GRUPPO: 8 12 APRILE 2013 CLASSI: 5^A - 5^C - 5^D - 5^I 08 aprile 2013: ore 4:45 raduno dei partecipanti in Largo Fiera (Laterza). Ore 09 aprile 2013: Prima colazione in hotel. Ore 9:30 visita del parco

Dettagli

16:00 Arrivo ad Abu Dhabi International airport 17:00 Check-in in Hotel 19:00 Benvenuto da Challenge Network 20:00 Cena

16:00 Arrivo ad Abu Dhabi International airport 17:00 Check-in in Hotel 19:00 Benvenuto da Challenge Network 20:00 Cena GIORNO1MER 09 GIORNO2GIO 10 16:00 Arrivo ad Abu Dhabi International airport 17:00 Check-in in Hotel 19:00 Benvenuto da Challenge Network 20:00 Cena 08:30 Colazione in Hotel 09:30 Trasferimento a residenza

Dettagli

PROMOZIONE TURISTICA NEL NORD EUROPA

PROMOZIONE TURISTICA NEL NORD EUROPA Prot. n 559 del 20/04/2012 Informativa PROMOZIONE TURISTICA NEL NORD EUROPA Stoccolma Svezia_ 2012 Il mercato turistico svedese presenta un forte livello di dinamicità che rispecchia il dinamismo sociale

Dettagli

Circolo Culturale Giovanile di Porta Romana Onlus

Circolo Culturale Giovanile di Porta Romana Onlus Circolo Culturale Giovanile di Porta Romana Onlus OSTELLO INTEGRATO VITA AUTONOMA CURATA PER PERSONE CON SINDROME DI DOWN L OSTELLO Totale 380 mq I NOSTRI tot. 8 camere PARTNER da letto tot. 22-24 posti

Dettagli

Le idee di Expo verso la Carta di Milano, Report tavolo tematico 6. Ricettività e turismo: obiettivo 20 milioni di visitatori.

Le idee di Expo verso la Carta di Milano, Report tavolo tematico 6. Ricettività e turismo: obiettivo 20 milioni di visitatori. Le idee di Expo verso la Carta di Milano, Report tavolo tematico 6 Ricettività e turismo: obiettivo 20 milioni di visitatori Contributo n 33 Tavolo 6 TURISMO Sessione Mattutina Verbale narrativo della

Dettagli

REGOLAMENTO SPESE DI RAPPRESENTANZA CONCESSIONE PATROCINI ADESIONE A COMITATI D ONORE

REGOLAMENTO SPESE DI RAPPRESENTANZA CONCESSIONE PATROCINI ADESIONE A COMITATI D ONORE Comune di Spilamberto REGOLAMENTO SPESE DI RAPPRESENTANZA CONCESSIONE PATROCINI ADESIONE A COMITATI D ONORE Approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 45 del 28.05.2012, divenuta esecutiva ai

Dettagli

HAI UNA PICCOLA IMPRESA? INSIEME A NOI PUOI FARLA CRESCERE!

HAI UNA PICCOLA IMPRESA? INSIEME A NOI PUOI FARLA CRESCERE! HAI UNA PICCOLA IMPRESA? INSIEME A NOI PUOI FARLA CRESCERE! 2014 FORMAPER SVILUPPO DELL IMPRENDITORIALITÀ Formaper è un azienda speciale della Camera di Commercio di Milano nata nel 1987 con la missione

Dettagli

Il Bureau della LEN ha assegnato all Italia e a Bergamo i Campionati Europei Juniores di Tuffi del 2014. La Competizione accoglierà più di 20 Squadre

Il Bureau della LEN ha assegnato all Italia e a Bergamo i Campionati Europei Juniores di Tuffi del 2014. La Competizione accoglierà più di 20 Squadre Il Bureau della LEN ha assegnato all Italia e a i Campionati Europei Juniores di Tuffi del 2014. La Competizione accoglierà più di 20 Squadre Europee e più di 200 partecipanti tra Atleti, Tecnici e Delegati

Dettagli

Istituto Tecnico Statale per il Turismo "Francesco Algarotti"

Istituto Tecnico Statale per il Turismo Francesco Algarotti Istituto Tecnico Statale per il Turismo "Francesco Algarotti" Cannaregio, 351-30121 VENEZIA - Tel. 041.716266 - Fax 041.720054 - C.F.: 80012240273 Indirizzo Internet:http://www.istitutoalgarotti.ite-mail:algarotti@tin.itVETN0100N@istruzione.it

Dettagli

CULTURA, TURISMO E MERCATO Il patrimonio artistico: motore dello sviluppo del sistema Italia

CULTURA, TURISMO E MERCATO Il patrimonio artistico: motore dello sviluppo del sistema Italia CULTURA, TURISMO E MERCATO Il patrimonio artistico: motore dello sviluppo del sistema Italia Roma, 5 novembre 2009 Cnel, Sala del Parlamentino Via David Lubin, 2 Intervento del Cav. Lav. Mario Resca Presidente

Dettagli

Verso lo Spazio Europeo dell Istruzione Superiore Comunicato dei Ministri Europei dell istruzione superiore Praga, 19 maggio 2001

Verso lo Spazio Europeo dell Istruzione Superiore Comunicato dei Ministri Europei dell istruzione superiore Praga, 19 maggio 2001 Verso lo Spazio Europeo dell Istruzione Superiore Comunicato dei Ministri Europei dell istruzione superiore Praga, 19 maggio 2001 1. Due anni dopo la firma della Dichiarazione di Bologna e tre dopo quella

Dettagli

«VIAGGI A MISURA D UOMO» UNITOURS 9/06/2014

«VIAGGI A MISURA D UOMO» UNITOURS 9/06/2014 RASSEGNA STAMPA «VIAGGI A MISURA D UOMO» UNITOURS 9/06/2014 A cura di Agenzia Comunicatio PASSAGGI RADIO E TV 09/06/2014-12:51:00 Agenzia: AnsaNaz Cat. : CRONACA Turismo: al via pellegrinaggio fai

Dettagli

www.presidenzaitaliana.eu

www.presidenzaitaliana.eu Luglio>>dicembre 2014 Organizza o partecipa ad un evento a Bruxelles : >> Conferenze e seminari >> Eventi promozionali >> Eventi culturali >> Incontri di Networking >> Corsi di europrogettazione www.presidenzaitaliana.eu

Dettagli

La Camera di commercio di Milano per Expo 2015

La Camera di commercio di Milano per Expo 2015 Imprenditoria femminile guardando all Expo 2015 Roma, 6 Novembre 2014 Unioncamere, Piazza Sallustio 21 - Sala Danilo Longhi La Camera di commercio di Milano per Expo 2015 Le opportunità per le imprese

Dettagli

I BORGHI DELLA VALNERINA

I BORGHI DELLA VALNERINA CASTELDILAGO E VALNERINA 1 I BORGHI DELLA VALNERINA PROGETTO DI VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO E RIQUALIFICAZIONE DELL OFFERTA TURISTICA La Cooperativa Ergon, attuale proprietaria di un consistente patrimonio

Dettagli

Nell ambito del progetto Gioventù al Lavoro - Youth at Work Piano Locale Giovani per le Città Metropolitane

Nell ambito del progetto Gioventù al Lavoro - Youth at Work Piano Locale Giovani per le Città Metropolitane Nell ambito del progetto Gioventù al Lavoro - Youth at Work Piano Locale Giovani per le Città Metropolitane 15 Maggio 2015 Aula Rettorato, Università degli Studi di Messina - Piazza Pugliatti, 1 L evento

Dettagli

LA RIQUALIFICAZIONE DEI CENTRI STORICI DELLE MARCHE

LA RIQUALIFICAZIONE DEI CENTRI STORICI DELLE MARCHE Data: 23/1/2013 Testata: Marche Guida Diffusione: web LA RIQUALIFICAZIONE DEI CENTRI STORICI DELLE MARCHE Fermo dedica la giornata del 25 gennaio al tema: MARCHE il CENTRO STORICO. Verso un nuovo modello

Dettagli

Relazioni giordani comunità Europea La storia delle relazioni tra Giordania e comunità europea risale al 1977, quando è stato siglato un accordo di

Relazioni giordani comunità Europea La storia delle relazioni tra Giordania e comunità europea risale al 1977, quando è stato siglato un accordo di Relazioni giordani comunità Europea La storia delle relazioni tra Giordania e comunità europea risale al 1977, quando è stato siglato un accordo di cooperazione, entrato in vigore nel 1978. Queste relazioni

Dettagli

Montecassiano Bene Comune

Montecassiano Bene Comune Montecassiano Bene Comune Programma per l amministrazione comunale 2014-2019 non abbiamo bisogno di chissà quali grandi cose o chissà quali grandi uomini; abbiamo solo bisogno di più gente onesta (b.c.)

Dettagli

OPPORTUNITÀ E PROSPETTIVE DI RIQUALIFICAZIONE E VALORIZZAZIONE

OPPORTUNITÀ E PROSPETTIVE DI RIQUALIFICAZIONE E VALORIZZAZIONE MADEEXPO - MILANO 5-8 OTTOBRE 2011 PRESENTAZIONE EVENTO BORGHI&CENTRISTORICI OPPORTUNITÀ E PROSPETTIVE DI RIQUALIFICAZIONE E VALORIZZAZIONE DEI BORGHI E CENTRI STORICI ITALIANI Intervento dell Ing. Francesco

Dettagli

FONDAZIONE OTAF CENTRO DI VACANZA SOMMASCONA-OLIVONE

FONDAZIONE OTAF CENTRO DI VACANZA SOMMASCONA-OLIVONE FONDAZIONE OTAF CENTRO DI VACANZA SOMMASCONA-OLIVONE La Valle di Blenio Con le sue bellezze naturali, archeologiche e storiche e la vasta offerta di attività per ogni tipo di esigenza, la Valle di Blenio

Dettagli

Undicesimo Rapporto sul Servizio Civile in Italia. Sintesi Rapporto finale

Undicesimo Rapporto sul Servizio Civile in Italia. Sintesi Rapporto finale Undicesimo Rapporto sul Servizio Civile in Italia Sintesi Rapporto finale Dicembre 2009 EXECUTIVE SUMMARY L undicesimo rapporto della Conferenza degli Enti per il Servizio Civile si articola in due parti

Dettagli

Pasqua 2012. Mongolia Interna con

Pasqua 2012. Mongolia Interna con Pasqua 2012 Sulle tracce di Gengis Khan Mongolia Interna con visita di Pechino dal 4 al 14 aprile 2012 Mercoledì 4 aprile 2012 MILANO PECHINO Partenza da Malpensa Terminal 1 alle ore 21.00 con volo di

Dettagli

Regolamento del Consiglio per la Cooperazione Internazionale, Solidarietà e Accoglienza Città di Genova

Regolamento del Consiglio per la Cooperazione Internazionale, Solidarietà e Accoglienza Città di Genova Regolamento del Consiglio per la Cooperazione Internazionale, Solidarietà e Accoglienza Città di Genova Approvato con deliberazione C.C. n. 48 del 08/09/2015 In vigore dal 9 ottobre 2015 www.comune.genova.it

Dettagli

CELEBRAZIONE 25 ANNIVERSARIO 30 SETTEMBRE -2 OTTOBRE 2016

CELEBRAZIONE 25 ANNIVERSARIO 30 SETTEMBRE -2 OTTOBRE 2016 ANTIM Associazione Nazionale Tecnici dell Industria Molitoria CELEBRAZIONE 25 ANNIVERSARIO 30 SETTEMBRE -2 OTTOBRE 2016 CAGLIARI - ORISTANO & VISITA TECNICA SIMEC Società Industria Molitoria Ercole Cellino

Dettagli

MO.D.A.V.I. Onlus Movimento delle associazioni di Volontariato Italiano Progetto di Volontariato Internazionale in Israele

MO.D.A.V.I. Onlus Movimento delle associazioni di Volontariato Italiano Progetto di Volontariato Internazionale in Israele MO.D.A.V.I. Onlus Movimento delle associazioni di Volontariato Italiano Progetto di Volontariato Internazionale in Israele Chi siamo: Il MO.D.A.V.I. Onlus è un associazione di promozione sociale nazionale

Dettagli

La gestione dei Paesaggi Culturali nei siti UNESCO italiani: principi, metodi ed esperienze

La gestione dei Paesaggi Culturali nei siti UNESCO italiani: principi, metodi ed esperienze Seminari Itineranti e di approfondimento in loco su La gestione dei Paesaggi Culturali nei siti UNESCO italiani: principi, metodi ed esperienze Costiera Amalfitana 6-8 maggio 2013 Cilento 8-10 Maggio 2013

Dettagli

Il modello di sviluppo futuro del territorio di Pozzolengo

Il modello di sviluppo futuro del territorio di Pozzolengo Il modello di sviluppo futuro del territorio di Pozzolengo 1. I risultati della partecipazione Nell arco dei due giorni della Fiera di S. Giuseppe hanno preso parte alle attività di partecipazione 86 persone,

Dettagli

TITOLO II ACCESSO AI FONDI PER LA MOBILITA

TITOLO II ACCESSO AI FONDI PER LA MOBILITA REGOLAMENTO D ATENEO PER LA STIPULA DEGLI ACCORDI INTERNAZIONALI E L ACCESSO AI FONDI PER LA MOBILITA Art. 1 Oggetto 1. Il presente Regolamento disciplina le modalità di stipula degli accordi internazionali

Dettagli

c) ATTIVITÀ E PROGETTI DEL PROGRAMMA PROMOZIONALE 2016 PAG. 7 d) PROPOSTE PROGETTUALI PAG. 8 SEZIONI:

c) ATTIVITÀ E PROGETTI DEL PROGRAMMA PROMOZIONALE 2016 PAG. 7 d) PROPOSTE PROGETTUALI PAG. 8 SEZIONI: PROGRAMMA DI ATTIVITÀ 2016 (Aggiornato CdA 30.11.15) SEZIONI: a) ATTIVITÀ A CARATTERE GENERALE DI SUPPORTO ALLA REALIZZAZIONE DEL PROGRAMMA PROMOZIONALE DI PAG. 1 b) ATTIVITÀ E PROGETTI DEI PROGRAMMI PROMOZIONALI

Dettagli

Chi siamo cosa facciamo

Chi siamo cosa facciamo Chi siamo cosa facciamo Una rete di 65 Uffici e 13 PdC in oltre 60 Paesi Dove Gli Uffici all'estero forniscono servizi di assistenza/consulenza, sviluppano azioni promozionali a favore delle singole imprese

Dettagli

SPECIALE SOCI. Week-end nella natura IKEA FAMILY

SPECIALE SOCI. Week-end nella natura IKEA FAMILY SPECIALE SOCI Week-end nella natura IKEA FAMILY Arquata del Tronto (AP) è l'unico Comune d'europa che ospita sul proprio territorio due Parchi Nazionali: Monti Sibillini e Gran Sasso -Monti della Laga.

Dettagli

MESSINA 2020- VERSO IL PIANO STRATEGICO

MESSINA 2020- VERSO IL PIANO STRATEGICO MESSINA 2020- VERSO IL PIANO STRATEGICO COMMISSIONE 3: SERVIZI PER LO SVILUPPO LOCALE DEI TERRITORI Sintesi risultati incontro del 11 Marzo 2009 ASSISTENZA TECNICA A CURA DI: RAGGRUPPAMENTO TEMPORANEO

Dettagli

BANDI DEL SETTORE TURISMO

BANDI DEL SETTORE TURISMO BANDI DEL SETTORE TURISMO Dal 4 ottobre sono disponibili sul sito dell Agenzia Nazionale per lo Sviluppo i bandi del settore turismo per lo sviluppo dei prodotti e delle attrazioni turistiche, grazie ai

Dettagli

I seguenti Enti, Istituzioni e Organizzazioni Economiche del territorio piacentino:........................

I seguenti Enti, Istituzioni e Organizzazioni Economiche del territorio piacentino:........................ PROTOCOLLO D INTESA per la promozione, ideazione, progettazione e realizzazione di iniziative del Sistema istituzionale, economico e sociale della provincia di Piacenza in vista della Esposizione Universale

Dettagli

Dati economici e patrimoniali molto positivi.

Dati economici e patrimoniali molto positivi. APT Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi: presentato oggi all Assemblea dei Soci il bilancio 2013, caratterizzato da importanti progetti e grandi eventi per la valorizzazione dell offerta d ambito. Dati

Dettagli

PRESTO 220 MILIONI DI EURO DAL MIBACT PER LA RIQUALIFICAZIONE DELLE STRUTTURE ALBERGHIERE: IL CONGRESSUALE TRA LE SPESE AMMISSIBILI

PRESTO 220 MILIONI DI EURO DAL MIBACT PER LA RIQUALIFICAZIONE DELLE STRUTTURE ALBERGHIERE: IL CONGRESSUALE TRA LE SPESE AMMISSIBILI Federcongressi&eventi è l associazione delle imprese e dei professionisti che lavorano nell industria italiana dei convegni, congressi ed eventi: un industria che dà lavoro a 287.741 persone, di cui 190.125

Dettagli

PROTOCOLLO DI ALMERIA ASSOCIAZIONE EUROPEA DEI CENTRI STORICI

PROTOCOLLO DI ALMERIA ASSOCIAZIONE EUROPEA DEI CENTRI STORICI PROTOCOLLO DI ALMERIA ASSOCIAZIONE EUROPEA DEI CENTRI STORICI ORIGINI Dopo l approvazione della proposta della città di Almeria per il recupero del suo centro storico, nel giugno del 2008, nel contesto

Dettagli

PRINCIPI ISPIRATORI DEL PROCESSO DI COSTRUZIONE DI UN NUOVO SISTEMA DI GOVERNANCE DELLE POLITICHE FORMATIVE IN CALABRIA

PRINCIPI ISPIRATORI DEL PROCESSO DI COSTRUZIONE DI UN NUOVO SISTEMA DI GOVERNANCE DELLE POLITICHE FORMATIVE IN CALABRIA PRINCIPI ISPIRATORI DEL PROCESSO DI COSTRUZIONE DI UN NUOVO SISTEMA DI GOVERNANCE DELLE POLITICHE FORMATIVE IN CALABRIA,QWURGX]LRQH Il processo di sussidiarietà dalla Regione alle Province in materia di

Dettagli

L attività congressuale del 2010

L attività congressuale del 2010 1 L attività congressuale del 2010 Per la città e la provincia di Firenze il turismo congressuale rappresenta uno dei segmenti di maggiore interesse, sia per la spesa media del turista congressuale che

Dettagli

PIANO INDUSTRIALE 2014/2015. In questa presentazione del Piano industriale 2014/2015 è omessa la parte di

PIANO INDUSTRIALE 2014/2015. In questa presentazione del Piano industriale 2014/2015 è omessa la parte di PIANO INDUSTRIALE 2014/2015 In questa presentazione del Piano industriale 2014/2015 è omessa la parte di introduzione. Tale scelta è imposta da motivi di sintesi perché in realtà le premesse relative alla

Dettagli

FORMAZIONE ICE: AL SERVIZIO DELL'ITALIA DA ESPORTARE

FORMAZIONE ICE: AL SERVIZIO DELL'ITALIA DA ESPORTARE FORMAZIONE ICE: AL SERVIZIO DELL'ITALIA DA ESPORTARE Noi della Formazione ICE siamo, dal 1963, lo strumento che tante aziende hanno utilizzato per prepararsi ad affrontare i mercati esteri. Progettiamo,

Dettagli

Scheda tecnica. Ceipiemonte: assemblea soci approva bilancio 2014

Scheda tecnica. Ceipiemonte: assemblea soci approva bilancio 2014 Ufficio stampa: Francesca Corsini tel. + 39 011 6700665 Scheda tecnica Ceipiemonte: assemblea soci approva bilancio 2014 Numeri in sintesi Circa 14,8 milioni il volume di attività sviluppato Oltre 3.000

Dettagli

2 Conferenza Internazionale sul Turismo Sostenibile

2 Conferenza Internazionale sul Turismo Sostenibile 2 Conferenza Internazionale sul Turismo Sostenibile Riviera di Rimini 27-29 Novembre 2008 Perché una Conferenza Internazionale sul Turismo Sostenibile? Secondo i principali osservatori economici internazionali

Dettagli

Asse 3 Patrimonio naturale e culturale

Asse 3 Patrimonio naturale e culturale INTERREG V : ITALIA AUSTRIA 2014-2020 Asse 3 Patrimonio naturale e culturale Flavia Zuccon UCR Veneto direttore Sezione Cooperazione Transfrontaliera e Territoriale Europea IP 6 c Conservare proteggere

Dettagli

Mercoledì 14 Dicembre 2011 Turismo Da Sanremo il sindaco Zoccarato e l'assessore Berrino in visita a Vienna Il Sindaco Maurizio Zoccarato e l Assessore Gianni Berrino sono tornati da un breve viaggio nella

Dettagli

MUOVERSI IN EUROPA LAVORO

MUOVERSI IN EUROPA LAVORO MUOVERSI IN EUROPA LAVORO LAVORO ALL ESTERO In questa sezione tratteremo: Contesto Consigli utili su cosa fare prima di partire Lavorare in un paese dell Unione europea Lavorare in Australia, Canada e

Dettagli

Gli Ostelli per la Gioventù in Italia: una storia che parte da Milano

Gli Ostelli per la Gioventù in Italia: una storia che parte da Milano Gli Ostelli per la Gioventù in Italia: una storia che parte da Milano Lucia Chessa Direttrice Ostello Milano Coordinatrice Ostelli AIG Lombardia CORSO DI FORMAZIONE PER OPERATORI EXPO 2015 Milano, Novembre

Dettagli

MISSIONE D'AFFARI A ERBIL

MISSIONE D'AFFARI A ERBIL MISSIONE D'AFFARI A ERBIL INTRODUZIONE autonomomielocali attiva dal 1989 nell'internazionalizzazione delle imprese italiane ha recentemente stretto un accordo di collaborazione con l'associazione Rete

Dettagli

IL DECRETO SULLE CONDIZIONI E SUI MODI PER ATTRARRE GLI INVESTIMENTI DIRETTI

IL DECRETO SULLE CONDIZIONI E SUI MODI PER ATTRARRE GLI INVESTIMENTI DIRETTI Traduzione non ufficiale N.B. Il testo facente fede è unicamente quello in lingua serba In base all art. 7 della Legge sul budget della Repubblica di Serbia per l anno 2012 ( Gazzetta Ufficiale della Repubblica

Dettagli

Area Marketing Territoriale Attrazione Capitale Umano e Turismo

Area Marketing Territoriale Attrazione Capitale Umano e Turismo Area Marketing Territoriale Attrazione Capitale Umano e Turismo Intervento Dott. ssa Alessia Occhipinti CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA, ARTIGIANATO E AGRICOLTURA MILANO Dal 1786 l istituzione al servizio

Dettagli

IMPRESA INNOVAZIONE MARKETING TERRITORIALE OINT. Percorsi e servizi per nuove imprese innovative. www.trentinosviluppo.it

IMPRESA INNOVAZIONE MARKETING TERRITORIALE OINT. Percorsi e servizi per nuove imprese innovative. www.trentinosviluppo.it IMPRESA INNOVAZIONE MARKETING TERRITORIALE i OINT Percorsi e servizi per nuove imprese innovative www.trentinosviluppo.it IMPRESA INNOVAZIONE MARKETING TERRITORIALE Trentino Sviluppo è l agenzia creata

Dettagli

COMUNE DI GORNO Provincia di Bergamo

COMUNE DI GORNO Provincia di Bergamo COMUNE DI GORNO Provincia di Bergamo REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DELL ECOMUSEO DELLE MONTAGNE E DELLE MINIERE DI GORNO Le montagne, le miniere e la gente di Gorno: cultura e tradizioni locali per

Dettagli

Volagratis: un partner unico per poter offrire ai vostri clienti tutti i voli esistenti sul mercato

Volagratis: un partner unico per poter offrire ai vostri clienti tutti i voli esistenti sul mercato Volagratis: un partner unico per poter offrire ai vostri clienti tutti i voli esistenti sul mercato 1 La nostra soluzione 2 Le nostre proposte di comunicazione 1 CHI SIAMO Viaggiare ha un progetto altamente

Dettagli

Servizi GRATUITI di introduzione alla visita alla Città di Ravenna,per Gruppi,e prenotazione servizi didattici di Astronomia.

Servizi GRATUITI di introduzione alla visita alla Città di Ravenna,per Gruppi,e prenotazione servizi didattici di Astronomia. WWW.accoglienzaturistica.ra.it CENTRO ACCOGLIENZA TURISTICA-Ravenna info@accoglienzaturistica.ra.it ; www.accoglienzaturistica.ra.it fax 0544 245471 ; 48121 Ravenna Via Baccarini,66-68 Cell. 329 237 4440

Dettagli

PIANO DI COMUNICAZIONE Pianificazione di comunicazione e marketing.

PIANO DI COMUNICAZIONE Pianificazione di comunicazione e marketing. PIANO DI COMUNICAZIONE Pianificazione di comunicazione e marketing. Si presenta di seguito un piano di azioni commerciali finalizzate all apertura di un format (Osteria di Pinocchio, Pinochcio happy food

Dettagli

Percorso di internazionalizzazione

Percorso di internazionalizzazione Promozione export Macchinari lavorazione Plastica & gomma Percorso di internazionalizzazione FOCUS BENI STRUMENTALI - Macchinari ed attrezzature per lavorazione plastica e gomma PENETRAZIONE COMMERCIALE

Dettagli

VIII PIANO DI COMUNICAZIONE

VIII PIANO DI COMUNICAZIONE VIII PIANO DI COMUNICAZIONE 1. ATTIVITÀ SVOLTE Nel corso del semestre luglio-dicembre 2005 sono state realizzate importanti attività inserite nel Piano Operativo di Comunicazione del PON Trasporti 2000/2006.

Dettagli

DISCORSO DEL PRESIDENTE della Provincia di Binh Duong. Seminario Vietnam, un mondo di opportunità (03-2015/05/13)

DISCORSO DEL PRESIDENTE della Provincia di Binh Duong. Seminario Vietnam, un mondo di opportunità (03-2015/05/13) DISCORSO DEL PRESIDENTE della Provincia di Binh Duong Seminario Vietnam, un mondo di opportunità (03-2015/05/13) Prima di tutto vorrei ringraziarvi della Vostra calorosa accoglienza e, nello stesso tempo,

Dettagli

22 - INDICE DELLA MATERIA CERIMONIALE

22 - INDICE DELLA MATERIA CERIMONIALE 22 - INDICE DELLA MATERIA CERIMONIALE M154 Master in cerimoniale delle P.A., delle aziende e degli eventi...pag. 2 B318 Le regole del cerimoniale per le P.A., le aziende, gli eventi...pag. 4 A613 I cerimoniali

Dettagli

BORSE DI STUDIO DELLA TURCHIA INFORMAZIONI IN SINTESI E DOMANDE FREQUENTI INFORMAZIONI GENERALI

BORSE DI STUDIO DELLA TURCHIA INFORMAZIONI IN SINTESI E DOMANDE FREQUENTI INFORMAZIONI GENERALI BORSE DI STUDIO DELLA TURCHIA INFORMAZIONI IN SINTESI E DOMANDE FREQUENTI INFORMAZIONI GENERALI 1- Che cosa sono le Borse di Studio Turchia? - Le Borse di Studio Turchia sono le borse di studio pubbliche

Dettagli

Che cos è e a cosa serve l educazione allo sviluppo? giordano golinelli

Che cos è e a cosa serve l educazione allo sviluppo? giordano golinelli Che cos è e a cosa serve l educazione allo sviluppo? EDUCAZIONE ALLO SVILUPPO alla pace, alla mondialità, all intercultura, all ambiente, allo sviluppo sostenibile, ai diritti umani Un po di storia...

Dettagli

Curriculum Vitae. Studio: Roma, 00195, Via Oslavia, 28 Tel. 06.3724418, 06.37512249, Fax 06.3700307 e-mail alessandro.morani@studiomorani.

Curriculum Vitae. Studio: Roma, 00195, Via Oslavia, 28 Tel. 06.3724418, 06.37512249, Fax 06.3700307 e-mail alessandro.morani@studiomorani. Curriculum Vitae Nome e Cognome: Alessandro Morani Luogo e data di nascita: Roma, 25 ottobre 1965 Stato civile: coniugato Professione: Dottore Commercialista Studio: Roma, 00195, Via Oslavia, 28 Tel. 06.3724418,

Dettagli

La Via Francigena Istruzioni per l uso

La Via Francigena Istruzioni per l uso La Via Francigena Istruzioni per l uso Un seminario formativo dedicato agli operatori turistici, ai funzionari pubblici e alle associazioni che vogliono conoscere meglio la Via Francigena e lo slow tourism

Dettagli

NEWSLETTER n. 56 Gennaio - Febbraio 07

NEWSLETTER n. 56 Gennaio - Febbraio 07 NEWSLETTER n. 56 Gennaio - Febbraio 07 a cura dell Ufficio del Portavoce Ufficio Stampa di ARPA Lombardia Monia Maccarini Tel. 02.69666.362 Grafica ProgettoWEB ARPA Lombardia Sommario PRENDE AVVIO IL PROGETTO

Dettagli

ROMA SERVIZI PER LA MOBILITA LE ATTIVITA INTERNAZIONALI E DI MOBILITA SOSTENIBILE

ROMA SERVIZI PER LA MOBILITA LE ATTIVITA INTERNAZIONALI E DI MOBILITA SOSTENIBILE ROMA SERVIZI PER LA MOBILITA LE ATTIVITA INTERNAZIONALI E DI MOBILITA SOSTENIBILE Le attività internazionali di Roma Servizi per la Mobilità si svolgono su diversi fronti: la ricerca co-finanziata dalla

Dettagli

Fondazione Meta Relazione al 30 settembre 2011

Fondazione Meta Relazione al 30 settembre 2011 Fondazione Meta Relazione al 30 settembre 2011 Il presente documento ha lo scopo di illustrare l andamento della gestione della Fondazione nel primo periodo di effettiva attività di Meta, fino alla data

Dettagli

Orientamento per i genitori e per gli alunni delle terze classi degli Istituti di Istruzione secondaria di primo grado

Orientamento per i genitori e per gli alunni delle terze classi degli Istituti di Istruzione secondaria di primo grado Centro per l Impiego di Casarano Orientamento per i genitori e per gli alunni delle terze classi degli Istituti di Istruzione secondaria di primo grado dr. Fernando Scozzi Responsabile del C.p.I. L interrogativo

Dettagli

INDICE. CRIF Certification Services alla presentazione del Codice ABI di valutazione immobiliare Roma, 16 febbraio

INDICE. CRIF Certification Services alla presentazione del Codice ABI di valutazione immobiliare Roma, 16 febbraio CERTinfo - newsletter n.3 - Aprile 2010 INDICE >> CRIF Certification Services alla presentazione del Codice ABI di valutazione immobiliare Roma, 16 febbraio >> L organigramma di CRIF Certification Services:

Dettagli

OSPITALITA ITALIANA ITALIAN QUALITY EXPERIENCE Il Bel paese, la sua storia, le sue produzioni in mostra all Expo 2015

OSPITALITA ITALIANA ITALIAN QUALITY EXPERIENCE Il Bel paese, la sua storia, le sue produzioni in mostra all Expo 2015 OSPITALITA ITALIANA ITALIAN QUALITY EXPERIENCE Il Bel paese, la sua storia, le sue produzioni in mostra all Expo 2015 Agenda Italia 2015 - Master Plan del Governo per Expo Milano 2015 INIZIATIVA N. 17

Dettagli

Visita della delegazione di Toyama al Parco Scientifico e Tecnologico della Sicilia

Visita della delegazione di Toyama al Parco Scientifico e Tecnologico della Sicilia Visita della delegazione di Toyama al Parco Scientifico e Tecnologico della Sicilia Catania, 6 luglio 2012 in collaborazione con Rassegna stampa a cura di comunicati stampa INDUSTRIA FARMACEUTICA, IL GIAPPONE

Dettagli

Città di Candelo Gemellata con La Roche sur Foron

Città di Candelo Gemellata con La Roche sur Foron REGIONE PIEMONTE Città di Candelo Gemellata con La Roche sur Foron PROVINCIA DI BIELLA Ricetto - Uno dei borghi più belli d Italia Centro Documentazione Ricetti Ricetto di Candelo (BI) Piano di Programmazione:

Dettagli

E' Pistoia la nuova capitale italiana della cultura

E' Pistoia la nuova capitale italiana della cultura E' Pistoia la nuova capitale italiana della cultura Area centrale urbana, ampiezza dei settori toccati, qualità e completezza del progetto. Con queste motivazioni è stata Pistoia città toscana ad aggiudicarsi

Dettagli

L'immagine del Sud Italia nel mondo: i risultati di una indagine demoscopica del Dipartimento per le Politiche di Sviluppo presso gli operatori

L'immagine del Sud Italia nel mondo: i risultati di una indagine demoscopica del Dipartimento per le Politiche di Sviluppo presso gli operatori 1 L INDAGINE Nel giugno 2003, il Servizio per le politiche dei Fondi strutturali comunitari del Dipartimento per le politiche di sviluppo del Ministero dell Economia e delle Finanze ha affidato, a seguito

Dettagli

TechFOr 2009 Relazione conclusiva

TechFOr 2009 Relazione conclusiva TechFOr 2009 Relazione conclusiva Con il patrocinio di Con la fattiva collaborazione di Con il contributo scientifico Media partner Comando Generale dell Arma dei Carabinieri Grazie agli importanti risultati

Dettagli

Giampaolo Letta. COMITATO TECNICO Industria Creativa, Cultura e Turismo. Stato di avanzamento lavori

Giampaolo Letta. COMITATO TECNICO Industria Creativa, Cultura e Turismo. Stato di avanzamento lavori Giampaolo Letta COMITATO TECNICO Industria Creativa, Cultura e Turismo Stato di avanzamento lavori Giugno 2014 Stato avanzamento lavori (1/4) Attività ordinaria Oggetto Partecipanti 7.12.2012 20. 03. 2013

Dettagli

Brandeburgo: Regione Brandeburgo orientale - Polonia occidentale. Il Ponte tra l Europa orientale ed occidentale.

Brandeburgo: Regione Brandeburgo orientale - Polonia occidentale. Il Ponte tra l Europa orientale ed occidentale. Progetto Viaggio di delegazione a Francoforte sull Oder nei pressi della capitale Berlino nella Regione Berlino- Brandeburgo: Regione Brandeburgo orientale - Polonia occidentale. Il Ponte tra l Europa

Dettagli