Titolo: PROBLEMATICHE MEDICO-LEGALI NEL PAZIENTE NEUROLOGICO CRONICO: SCLEROSI MULTIPLA, EPILESSIA, M. DI PARKINSON, DEMENZE, MALATTIE RARE.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Titolo: PROBLEMATICHE MEDICO-LEGALI NEL PAZIENTE NEUROLOGICO CRONICO: SCLEROSI MULTIPLA, EPILESSIA, M. DI PARKINSON, DEMENZE, MALATTIE RARE."

Transcript

1 SEZIONE FORMAZIONE E BIBLIOTECA MODULO PROGRAMMA FORMAZIONE RESIDENZIALE UNITA OPERATIVA NEUROLOGIA All.1 P2-FORM Titolo: PROBLEMATICHE MEDICO-LEGALI NEL PAZIENTE NEUROLOGICO CRONICO: SCLEROSI MULTIPLA, EPILESSIA, M. DI PARKINSON, DEMENZE, MALATTIE RARE. Data: 27 novembre SALA PILADE RIELLO Premessa: Il paziente affetto da patologia neurologica cronica si trova ad affrontare un'invalidità spesso molto grave. Per l'operatore sanitario è necessario conoscere i problemi medico legali legati alla gestione della disabilità, con particolare riguardo ai diritti e alle limitazioni ( patente di guida, ecc.) Obiettivo formativo generale nazionale di Educazione Continua in Medicina: (8) integrazione interprofessionale e multiprofessionale, interistituzionale Obiettivo formativo regionale (PSSR): cultura del lavoro in team multiprofessionale e adozioni di modelli di lavoro in rete Obiettivi formativi di apprendimento: fornire conoscenze per aiutare il paziente con patologia neurologica cronica ad affrontare i problemi medico-legali inerenti alla disabilità Metodologia didattica: didattica aula residenziale Lezioni magistrali x Serie di relazioni su tema preordinato x Tavole rotonde con dibattito tra esperti x Confronto/dibattito tra pubblico ed esperto/i guidato da un conduttore ("l'esperto risponde") Dimostrazioni tecniche senza esecuzione diretta da parte dei partecipanti Didattica interattiva (attività in cui i partecipanti svolgono un ruolo attivo e il livello di interazione tra loro e con i docenti è ampio. Si svolgono in sedi appropriate per la didattica, eventualmente attrezzate ad hoc. Per garantire un adeguata partecipazione è necessario che il numero dei discenti sia limitato, con un rapporto massimo partecipanti tutor/docente di 25:1) Presentazione di problemi o di casi clinici in seduta plenaria (non a piccoli a gruppi) Lavoro a piccoli gruppi su problemi e casi clinici con produzione di rapporto finale da discutere con esperto Esecuzione diretta da parte di tutti i partecipanti di attività pratiche o tecniche Role-playing Metodo di verifica dell apprendimento dei partecipanti deve essere documentata la conoscenza acquisita di almeno il 80% degli obiettivi formativi dichiarati) e deve essere coerente con gli obiettivi didattici: x Con questionario (almeno 3 quesiti per ogni credito ECM erogato; a scelta quadrupla con una sola risposta esatta se si usano quesiti a scelta multipla Con esame orale (la partecipazione alla verifica deve essere documentata) Con esame pratico (esecuzione diretta da parte di tutti i partecipanti di attività pratiche o tecniche, presentazione di un elaborato- Project work; la partecipazione alla verifica deve essere documentata) Con prova scritta Autocertificazione dei partecipanti (per convegni congressi simposi e conferenze con oltre 200 partecipanti). Verifica della qualità percepita (Scheda di valutazione/gradimento dell evento) Destinatari: Medico (Tutte le discipline) - Psicologo - Assistente Sanitario - Fisioterapista - Infermiere Logopedista - Tecnico di Neurofisiopatologia.

2 Partecipanti: N. 50 Quota Iscrizione: no Sponsor/Finanziamenti: no Docenti titolari e sostituti: Turazzini Michelangelo (sostituto Bianchi Maria Rachele) - Costa Bruno ( sostituto Ferigo Laura) - Ruzza Diego (sostituto Costa Bruno) - Lupato Angelica (sostituto Del Colle Raffaele) Del Colle Raffaele (sostituto Polo Alberto) - Andreetta Luisa - Mantovani Annamaria - Mora Roberto Responsabile Scientifico: dott. Polo Alberto Crediti ECM: l assegnazione dei crediti delle attività ECM avviene secondo i criteri stabiliti dalla Commissione nazionale per la formazione. 14,30-15,00: Sclerosi Multipla Docente: Turazzini Michelangelo Didattica: Serie di relazioni su tema preordinato PROGRAMMA 15,00-15,30: M. di Parkinson parkinsonismi - demenze Docente: Costa Bruno Ruzza Diego Didattica: Serie di relazioni su tema preordinato 15,30-16,00: Epilessia Docente: Lupato Angelica Didattica: Serie di relazioni su tema preordinato 16,00 16,30: Sclerosi Laterale Amiotrofica Docente: Del Colle Raffaele Didattica: Serie di relazioni su tema preordinato 16,30-17,00: Problematiche assistenziali Docente: Andreetta Luisa Didattica: Serie di relazioni su tema preordinato 17,00-17,30: Problematiche medico-legali Docente: Mantovani Annamaria Didattica: Serie di relazioni su tema preordinato 17,30-18,30: Tavola Rotonda con discussione dei casi clinici a confronto - dibattito tra esperti Docente: Tutti i relatori : Scheda di valutazione e gradimento dell evento

3

4

5

6

7

8 BREVE CURRICULUM VITAE Informazioni personali: Cognome / Nome Mora Roberto

9 Qualifica Possibili qualifiche: 1. Docente con titolo ufficiale 2. Esperto professionale Istruzione e formazione Indicare i titoli posseduti; indicare solo le voci indispensabili a stabilire la competenza (ad es. se si è in possesso di titolo di laurea non è necessario indicare il diploma di scuola superiore conseguito) Esperto professionale Data di conseguimento Titolo della qualifica rilasciata Diploma di scuola superiore 1969 Maturità Classica Laurea 30/10/1975 Laurea in Medicina e Chirurgia Nome e tipo d'organizzazione erogatrice dell'istruzione e formazione Università degli Studi di Padova Specializzazioni 13/07/1979 Gastroenterologia Università degli Studi di Verona Esperienza professionale Iniziare con le informazioni più recenti ed elencare separatamente ciascun impiego ricoperto solo se pertinente ai contenuti del corso specifico (se necessario aggiungere delle righe) Medico di Famiglia convenzionato SSN dal 1975 Lavoro o posizione ricoperti Medico di Famiglia convenzionato SSN dal 1975 Principali attività e responsabilità Medico di Famiglia ; Direttore Responsabile di Verona Medica, QQ, Quaderni Veneti di Medicina Generale. Vice Presidente Ordine dei Medici di Verona.

10

11

12

Titolo: IL LATTE ED I PRODOTTI A BASE DI LATTE: UN AGGIORNAMENTO TECNICO-SCIENTIFICO DELLE PROCEDURE DI CONTROLLO UFFICIALE E DELL'AUTOCONTROLLO

Titolo: IL LATTE ED I PRODOTTI A BASE DI LATTE: UN AGGIORNAMENTO TECNICO-SCIENTIFICO DELLE PROCEDURE DI CONTROLLO UFFICIALE E DELL'AUTOCONTROLLO SEZIONE FORMAZIONE E BIBLIOTECA MODULO PROGRAMMA FORMAZIONE RESIDENZIALE UNITA OPERATIVA All.1 P2-FORM Titolo: IL LATTE ED I PRODOTTI A BASE DI LATTE: UN AGGIORNAMENTO TECNICO-SCIENTIFICO DELLE PROCEDURE

Dettagli

Dipartimento di Chirurgia. Formazione Residenziale Interattiva ANALISI DEL CLIMA ORGANIZZATIVO NELLE UU.OO.CC. UROLOGIA OCULISTICA - ORL

Dipartimento di Chirurgia. Formazione Residenziale Interattiva ANALISI DEL CLIMA ORGANIZZATIVO NELLE UU.OO.CC. UROLOGIA OCULISTICA - ORL SEZIONE FORMAZIONE E BIBLIOTECA Dipartimento di Chirurgia All.2 P2-FORM MODULO PROGRAMMA FORMAZIONE RESIDENZIALE Formazione Residenziale Interattiva ANALISI DEL CLIMA ORGANIZZATIVO NELLE UU.OO.CC. UROLOGIA

Dettagli

Titolo: VIOLENZA DOMESTICA: L ACCOGLIENZA DELLA VITTIMA

Titolo: VIOLENZA DOMESTICA: L ACCOGLIENZA DELLA VITTIMA SEZIONE FORMAZIONE E BIBLIOTECA DIREZIONE SERVIZI SOCIALI DIREZIONE MEDICA OSPEDALIERA All.1 P2-FORM MODULO PROGRAMMA FORMAZIONE RESIDENZIALE Titolo: VIOLENZA DOMESTICA: L ACCOGLIENZA DELLA VITTIMA Date:

Dettagli

Titolo: SCREENING DEL CERVICOCARCINOMA CON IL TEST PER L HPV. Data: 25/02/2015

Titolo: SCREENING DEL CERVICOCARCINOMA CON IL TEST PER L HPV. Data: 25/02/2015 SEZIONE FORMAZIONE E BIBLIOTECA UNITA OPERATIVA DIP.TO DI PREVENZIONE SERV. SCREENING ONCOLOGICI Allegato 1 P2-FORM MODULO PROGRAMMA FORMAZIONE RESIDENZIALE Titolo: SCREENING DEL CERVICOCARCINOMA CON IL

Dettagli

Titolo: CELLULE STAMINALI E TEST GENETICI (Test genetici e terapia con cellule staminali: le evidenze scientifiche e i riflessi etici)

Titolo: CELLULE STAMINALI E TEST GENETICI (Test genetici e terapia con cellule staminali: le evidenze scientifiche e i riflessi etici) SEZIONE FORMAZIONE E BIBLIOTECA MODULO PROGRAMMA FORMAZIONE RESIDENZIALE UNITA OPERATIVA Comitato Etico per la Pratica Clinica Presidente Dott. Alfredo Zanatta All.1 P2-FORM Titolo: CELLULE STAMINALI E

Dettagli

MODULO Formazione sul Campo Direzione Professioni Sanitarie

MODULO Formazione sul Campo Direzione Professioni Sanitarie SEZIONE FORMAZIONE E BIBLIOTECA MODULO Formazione sul Campo Direzione Professioni Sanitarie All.2 P2-FORM Titolo: LA RELAZIONE CON IL PAZIENTE E CAREGIVER NELLE TERAPIE INTESIVE APERTE 1^ EDIZIONE TRAINING

Dettagli

Polo Emilia Marche Centro di riabilitazione S. Maria ai Servi - Parma Centro di riabilitazione Egidio Bignamini - Falconara Sede legale:

Polo Emilia Marche Centro di riabilitazione S. Maria ai Servi - Parma Centro di riabilitazione Egidio Bignamini - Falconara Sede legale: Corso Formazione interna dei terapisti NPI sugli aspetti psichiatrici (autismo, ADHD, disturbi... disturbi affettivi) Livello 1 [X] Parma [ ] Falconara Marittima AN ABSTRACT: In età evolutiva è indispensabile

Dettagli

Nuovi strumenti terapeutici nella gestione dell obesità: strumenti di PNL e di coaching nutrizionale

Nuovi strumenti terapeutici nella gestione dell obesità: strumenti di PNL e di coaching nutrizionale PROGETTO E PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE con accreditamento E.C.M. Nuovi strumenti terapeutici nella gestione dell obesità: strumenti di PNL e di coaching nutrizionale SEDE DI SVOLGIMENTO TREVISO DATE

Dettagli

ASSOCIAZIONE ELISABETTA D UNGHERIA E OPERA DELLA PROVVIDENZA S ANTONIO

ASSOCIAZIONE ELISABETTA D UNGHERIA E OPERA DELLA PROVVIDENZA S ANTONIO ASSOCIAZIONE ELISABETTA D UNGHERIA E OPERA DELLA PROVVIDENZA S ANTONIO TITOLO: CARATTERISTICHE E DINAMICHE DEI GRUPPI DI LAVORO DELLE COMUNITA PER PERSONE NON AUTOSUFFICIENTI DATE: DAL 02/03/10 AL 22/06/10

Dettagli

Luogo e sede ASSOCIAZIONE NOI E IL CANCRO - VOLONTÀ DI VIVERE VIA PARUTA, 32 35126 PADOVA

Luogo e sede ASSOCIAZIONE NOI E IL CANCRO - VOLONTÀ DI VIVERE VIA PARUTA, 32 35126 PADOVA PROGRAMMA Titolo LINFOTERAPIA CORSO BASE 2 Data 13 14 15 MAGGIO 2011 Luogo e sede ASSOCIAZIONE NOI E IL CANCRO - VOLONTÀ DI VIVERE VIA PARUTA, 32 35126 PADOVA Obiettivo nazionale/ regionale di Educazione

Dettagli

DIREZIONE PROFESSIONI SANITARIE DIPARTIMENTO DI SALUTE MENTALE

DIREZIONE PROFESSIONI SANITARIE DIPARTIMENTO DI SALUTE MENTALE SEZIONE FORMAZIONE E BIBLIOTECA DIREZIONE PROFESSIONI SANITARIE DIPARTIMENTO DI SALUTE MENTALE All.2 P2-FORM MODULO PROGRAMMA FORMAZIONE SUL CAMPO Titolo: L INFERMIERE CARE MANAGER NELL AMBITO DELL ASSISTENZA

Dettagli

Corso Trattamento chirurgico e riabilitativo delle PTG [X] Parma 2015 [ ] Falconara Marittima AN

Corso Trattamento chirurgico e riabilitativo delle PTG [X] Parma 2015 [ ] Falconara Marittima AN Corso Trattamento chirurgico e riabilitativo delle PTG [X] Parma 2015 [ ] Falconara Marittima AN ABSTRACT: Durante il corso verrà illustrato il trattamento chirurgico delle Protesi Totali del Ginocchio

Dettagli

Struttura Complessa AGGIORNAMENTO E FORMAZIONE. Progetto formativo N

Struttura Complessa AGGIORNAMENTO E FORMAZIONE. Progetto formativo N Struttura Complessa AGGIORNAMENTO E FORMAZIONE Sistema Qualità Certificata ISO 9001:2000 per i campi di attività elencati nel certificato RINA N. 10813/04/S Progetto formativo N REFERENTE PER LA S.C. AGGIORNAMENTO

Dettagli

Titolo dell'evento formativo: ELETTROCARDIOGRAMMA:MODALITA DI ESECUZIONE ED INTERPRETAZIONE.

Titolo dell'evento formativo: ELETTROCARDIOGRAMMA:MODALITA DI ESECUZIONE ED INTERPRETAZIONE. 1 Titolo dell'evento formativo: ELETTROCARDIOGRAMMA:MODALITA DI ESECUZIONE ED INTERPRETAZIONE. Finalità CONOSCERE E COMPRENDERE L ECG. Responsabile scientifico dell evento DR. FRANCESCO BAZZANINI Segreteria

Dettagli

PROGRAMMA DELL EVENTO FORMATIVO. TITOLO Aspetti organizzativi e giuridico-legali dell attività del personale addetto a Strutture protette per anziani.

PROGRAMMA DELL EVENTO FORMATIVO. TITOLO Aspetti organizzativi e giuridico-legali dell attività del personale addetto a Strutture protette per anziani. PROGRAMMA DELL EVENTO FORMATIVO TITOLO Aspetti organizzativi e giuridico-legali dell attività del personale addetto a Strutture protette per anziani. Premessa Il corso, pensato per proporre e trattare

Dettagli

Titolo dell'evento formativo: ELETTROCARDIOGRAMMA, SINTOMI E MALATTIA NELLA PRATICA CLINICA

Titolo dell'evento formativo: ELETTROCARDIOGRAMMA, SINTOMI E MALATTIA NELLA PRATICA CLINICA 1 Titolo dell'evento formativo: ELETTROCARDIOGRAMMA, SINTOMI E MALATTIA NELLA PRATICA CLINICA Finalità CONOSCERE E COMPRENDERE L ECG IN RELAZIONE AI SINTOMI E MALATTIE. Responsabile scientifico dell evento

Dettagli

COMUNICAZIONE E VENDITA IN FARMACIA

COMUNICAZIONE E VENDITA IN FARMACIA COMUNICAZIONE E VENDITA IN FARMACIA Data di svolgimento: 19 gennaio 2013 Orario 14.00-19.15 Sede di svolgimento: Federfarma Vicenza Luogo di svolgimento: via Fusinieri, 8 Bolzano Vicentino (VI) Obiettivo

Dettagli

DELIBERAZIONE. Via G. Marconi n.19 Monselice (PD)

DELIBERAZIONE. Via G. Marconi n.19 Monselice (PD) DELIBERAZIONE Via G. Marconi n.19 Monselice (PD) Comuni: Agna, Anguillara Veneta, Arquà Petrarca, Arre, Bagnoli di Sopra, Baone, Barbona, Battaglia Terme, Bovolenta, Candiana, Carceri, Cartura, Casale

Dettagli

A_D3_do03_Corso ECM Auditing e Autovalutazione Sistema di Gestione Integrato Livello: Azienda. Titolo Auditing e Autovalutazione

A_D3_do03_Corso ECM Auditing e Autovalutazione Sistema di Gestione Integrato Livello: Azienda. Titolo Auditing e Autovalutazione Titolo Auditing e Autovalutazione Date 9 novembre 2005 12 gennaio 2006 18 gennaio 2006 19 gennaio 2006 Sede Hotel Montresor Sala Rigoletto - Bussolengo (Verona) Premessa Sintetica descrizione dei contenuti

Dettagli

PROGRAMMA DELL EVENTO FORMATIVO

PROGRAMMA DELL EVENTO FORMATIVO PROGRAMMA DELL EVENTO FORMATIVO FARMACOVIGILANZA NELLA DISPENSAZIONE DEI FARMACI PER LA TERAPIA DELLE PRINCIPALI PATOLOGIE DEL SISTEMA CARDIOVASCOLARE. Ente Organizzatore: Dipartimento di Farmacologia

Dettagli

Struttura Semplice Dipartimentale di Neuropsichiatria Infantile 4

Struttura Semplice Dipartimentale di Neuropsichiatria Infantile 4 PROGETTO/EVENTO FORMATIVO AZIENDALE LE NUOVE FRONTIERE DEL TRATTAMENTO LOGOPEDICO IN ETÀ EVOLUTIVA: DALL APPROCCIO PREVERBALE ALLO SVILUPPO DELLE PRASSIE ORALI E VERBALI 1. INDICARE LA TIPOLOGIA DI CORSO

Dettagli

SCHEDA RACCOLTA DATI PER ACCREDITAMENTO EVENTI

SCHEDA RACCOLTA DATI PER ACCREDITAMENTO EVENTI Obiettivi formativi: Abstract/Razionale del corso/convegno: in conformità all obiettivo generale (da individuare un obiettivo tra quelli contenuti nella tabella allegata (allegato 1)) individuato nell

Dettagli

P R O G R A M M A TITOLO: ISTRUZIONE TEORICA PRATICA STRUMENTI DI EMATOLOGIA

P R O G R A M M A TITOLO: ISTRUZIONE TEORICA PRATICA STRUMENTI DI EMATOLOGIA P R O G R A M M A TITOLO: ISTRUZIONE TEORICA PRATICA STRUMENTI DI EMATOLOGIA Obiettivo: Innovazione tecnologica: valutazione, miglioramento dei processi di gestione delle tecnologie biomediche e dei dispositivi

Dettagli

ETICAMENTE: SCELTE DI FINE VITA PERCORSI DI NEURO -ONCOLOGIA

ETICAMENTE: SCELTE DI FINE VITA PERCORSI DI NEURO -ONCOLOGIA ETICAMENTE: SCELTE DI FINE VITA PERCORSI DI NEURO -ONCOLOGIA Rappresentante Legale: Prof. Pier Carlo Muzzio Presidenti del Corso : Dott.ssa Vittorina Zagonel, Prof. Domenico D'Avella Segreteria Scientifica

Dettagli

STRUTTURA COMPLESSA DI PRONTO SOCCORSO PROGETTO FORMATIVO AZIENDALE. Trauma Care in Emergenza 1. TIPOLOGIA DI CORSO

STRUTTURA COMPLESSA DI PRONTO SOCCORSO PROGETTO FORMATIVO AZIENDALE. Trauma Care in Emergenza 1. TIPOLOGIA DI CORSO STRUTTURA COMPLESSA DI PRONTO SOCCORSO PROGETTO FORMATIVO AZIENDALE Trauma Care in Emergenza Corso di addestramento 1. TIPOLOGIA DI CORSO 2. PREMESSA Obiettivi formativi generali del corso: Valutazione

Dettagli

CORSO BASE I.C.F. 29 OTTOBRE 2008

CORSO BASE I.C.F. 29 OTTOBRE 2008 REGIONE VENETO LEGNAGO - DIP.TO DISTRETTO - UFFICIO FORMAZIONE e PIANI E PROGRAMMI CORSO BASE I.C.F. 29 OTTOBRE 2008 Premessa: Questo corso di formazione è composto di una giornata formativa ed è destinato

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO. Provider: Università degli Studi di Torino - (ID 173)

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO. Provider: Università degli Studi di Torino - (ID 173) UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO Provider: Università degli Studi di Torino - (ID 173) CONSENSO INFORMATO: DUE ANIME, DUE ATTORI - Dipartimento di Scienze della Sanità Pubblica e Pediatriche - Aula Sezione

Dettagli

LE METODOLOGIE DIDATTICHE UTILIZZABILI NELL E.C.M. REGIONALE METODOLOGIE

LE METODOLOGIE DIDATTICHE UTILIZZABILI NELL E.C.M. REGIONALE METODOLOGIE LE METODOLOGIE DIDATTICHE UTILIZZABILI NELL E.C.M. REGIONALE METODOLOGIE ANDRAGOGIA (scienza che studia l apprendimento nell adulto) E il corpo delle conoscenze riguardante i discenti adulti in modo parallelo

Dettagli

TITOLO INVALIDITA CIVILE HANDICAP DISABILITA SORDITA E CECITA CIVILE: NOVITA, BENEFICI E NORME APPLICATIVE.

TITOLO INVALIDITA CIVILE HANDICAP DISABILITA SORDITA E CECITA CIVILE: NOVITA, BENEFICI E NORME APPLICATIVE. PROGRAMMA EVENTO FORMATIVO TITOLO INVALIDITA CIVILE HANDICAP DISABILITA SORDITA E CECITA CIVILE: NOVITA, BENEFICI E NORME APPLICATIVE. Rappresentante Legale: ARIANNA GIONIMI Project Manager: DONATA ZANELLA

Dettagli

I Facoltà di Medicina e Chirurgia. Master di II Livello in. Salute Mentale e Benessere dello Sportivo e del Praticante Attività Fisica

I Facoltà di Medicina e Chirurgia. Master di II Livello in. Salute Mentale e Benessere dello Sportivo e del Praticante Attività Fisica I Facoltà di Medicina e Chirurgia Master di II Livello in Salute Mentale e Benessere dello Sportivo e del Praticante Attività Fisica (Codice Corso di Studio da inserire nel bollettino di immatricolazione:

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Titolo di studio Laurea Magistrale. Altri titoli di studio e professionali. Esperienze professionali (incarichi ricoperti)

CURRICULUM VITAE. Titolo di studio Laurea Magistrale. Altri titoli di studio e professionali. Esperienze professionali (incarichi ricoperti) CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Cognome e Nome Gambassi Laura Data di nascita 02 01-1966 Qualifica Coll. Sanitario esperto Infermiere Incarico attuale Operation Manager - Direttore UOP Numero telefonico

Dettagli

PROGETTO FORMATIVO AZIENDALE TITOLO DEL CORSO BLS-D PEDIATRICO (PEDIATRIC BASIC LIFE SUPPORT AND DEFIBRILLATION)

PROGETTO FORMATIVO AZIENDALE TITOLO DEL CORSO BLS-D PEDIATRICO (PEDIATRIC BASIC LIFE SUPPORT AND DEFIBRILLATION) In collaborazione con Struttura complessa di Pediatria PROGETTO FORMATIVO AZIENDALE TITOLO DEL CORSO BLS-D PEDIATRICO (PEDIATRIC BASIC LIFE SUPPORT AND DEFIBRILLATION) Corso di addestramento 1. TIPOLOGIA

Dettagli

Afasia: la riflessione nel corso dell azione

Afasia: la riflessione nel corso dell azione Afasia: la riflessione nel corso dell azione Corso di formazione per Logopedisti che operano in ambito neurologico aprile ottobre 2014 Docente Dott.ssa Bice Trombetti SEDE Fondazione Con Carlo Gnocchi

Dettagli

L Osteoporosi nella colonna vertebrale

L Osteoporosi nella colonna vertebrale Corso di aggiornamento Provider n. 1218 L Osteoporosi nella colonna vertebrale Crediti formativi 13,5 Ore effettive di lezione 10 Partecipanti 100 12/10/2014 Orario 09.00-19.00 Barion Hotel Congressi Strada

Dettagli

STRUTTURA COMPLESSA DI PRONTO SOCCORSO E ACCETTAZIONE MEDICA PROGETTO/EVENTO FORMATIVO AZIENDALE TRAUMA CARE IN EMERGENZA 1. TIPOLOGIA DI CORSO

STRUTTURA COMPLESSA DI PRONTO SOCCORSO E ACCETTAZIONE MEDICA PROGETTO/EVENTO FORMATIVO AZIENDALE TRAUMA CARE IN EMERGENZA 1. TIPOLOGIA DI CORSO STRUTTURA COMPLESSA DI PRONTO SOCCORSO E ACCETTAZIONE MEDICA 4 PROGETTO/EVENTO FORMATIVO AZIENDALE TRAUMA CARE IN EMERGENZA 1. TIPOLOGIA DI CORSO Corso di addestramento 2. PREMESSA Obiettivi formativi

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE DIDATTICA E SERVIZI AGLI STUDENTI

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE DIDATTICA E SERVIZI AGLI STUDENTI CORSO DI PERFEZIONAMENTO E DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE IN I DISTURBI COGNITIVI DEL PAZIENTE NEUROLOGICO ED IL RUOLO DEL TEAM ( SEDI DI MANTOVA E VERONA III EDIZIONE ) ANAGRAFICA DEL CORSO - A CFU 12

Dettagli

Titolo dell'evento formativo: FORMAZIONE SPECIFICA PER LAVORATORI IN AMBITO SANITARIO PER AZIENDE RISCHIO ALTO

Titolo dell'evento formativo: FORMAZIONE SPECIFICA PER LAVORATORI IN AMBITO SANITARIO PER AZIENDE RISCHIO ALTO Pagina 1 di 9 Titolo dell'evento formativo: FORMAZIONE SPECIFICA PER LAVORATORI IN AMBITO SANITARIO PER AZIENDE RISCHIO ALTO Finalità e articolazione didattica Corso di formazione rivolto al personale

Dettagli

Ospedale Casa Sollievo della Sofferenza. IRCCS Casa Sollievo della Sofferenza Codice Accreditamento Provider: 57 - Regione Puglia EVENTO FORMATIVO

Ospedale Casa Sollievo della Sofferenza. IRCCS Casa Sollievo della Sofferenza Codice Accreditamento Provider: 57 - Regione Puglia EVENTO FORMATIVO IRCCS Casa Sollievo della Sofferenza Accreditamento Provider: 57 - Regione Puglia EVENTO FORMATIVO Titolo: 3 CORSO DI PERFEZIONAMENTO DI NURSING IN EMERGENZA-URGENZA corso 57-1618 CF: 21,5 Edizione n.

Dettagli

Società Italiana di Diagnostica Vascolare - G.I.U.V.

Società Italiana di Diagnostica Vascolare - G.I.U.V. Società Italiana di Diagnostica Vascolare - G.I.U.V. CORSO ECM DI FORMAZIONE A DISTANZA - FAD Titolo CORSO DI AGGIORNAMENTO IN DIAGNOSTICA VASCOLARE. CORSO 3: DISTRETTO ARTERIOSO EPIAORTICO E INTRACRANICO

Dettagli

DOCENTE LAUREA/SPECIALIZZAZIONE RUOLO ATTUALMENTE RICOPERTO DOTT. GIANFRANCO FINZI Responsabile Scientifico e Docente

DOCENTE LAUREA/SPECIALIZZAZIONE RUOLO ATTUALMENTE RICOPERTO DOTT. GIANFRANCO FINZI Responsabile Scientifico e Docente PIANO FORMATIVO 2015 Tipologia evento RESIDENZIALE Titolo Congresso interregionale ANMDO SARDEGNA e ANMDO SICILIA INTEGRAZIONE OSPEDALE TERRITORIO: ESPERIENZE A CONFRONTO Sede HOLIDAY INN CAGLIARI, Viale

Dettagli

PROGETTO FORMATIVO AZIENDALE

PROGETTO FORMATIVO AZIENDALE PROGETTO FORMATIVO AZIENDALE Titolo del progetto: CORSO OBBLIGATORIO DI FORMAZIONE E ADDESTRAMENTO ANTINCENDIO (RISCHIO ELEVATO) AI SENSI DEL D.M.10.03.98 Destinatari: Professioni cui l evento formativo

Dettagli

EVENTO ECM DAL TITOLO: DIRE, FARE, CURARE: Le terapie non farmacologiche

EVENTO ECM DAL TITOLO: DIRE, FARE, CURARE: Le terapie non farmacologiche Associazione Elisabetta d Ungheria Sede operativa c/o OPSA via della Provvidenza 68 35030 Sarmeola di Rubano EVENTO ECM DAL TITOLO: DIRE, FARE, CURARE: Le terapie non farmacologiche DATE: VENERDI 22 GENNAIO

Dettagli

Dal 1/09/2001 a tutt oggi Azienda Ospedaliera di Desenzano. Università degli Studi di Brescia. Istruzione pubblica Corso di Laurea in Infermieristica

Dal 1/09/2001 a tutt oggi Azienda Ospedaliera di Desenzano. Università degli Studi di Brescia. Istruzione pubblica Corso di Laurea in Infermieristica F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Nazionalità ENRICA PODAVINI Italiana Data di nascita 8/06/1963 Date (da a) Nome e indirizzo del datore di

Dettagli

Titolo: COSCIENZA E PREGIUDIZIO NELL'ASSISTENZA ALLE PERSONE CON FRAGILITÀ

Titolo: COSCIENZA E PREGIUDIZIO NELL'ASSISTENZA ALLE PERSONE CON FRAGILITÀ SEZIONE FORMAZIONE E BIBLIOTECA MODULO PROGRAMMA FORMAZIONE RESIDENZIALE UNITA OPERATIVA Comitato Etico per la Pratica Clinica Presidente Dr. Alfredo Zanatta All.1 P2-FORM Titolo: COSCIENZA E PREGIUDIZIO

Dettagli

VISTO il Regolamento Didattico di Ateneo (R.D.A.) emanato con D.R. n. 2440 del 16 luglio 2008 e s.m.i.;

VISTO il Regolamento Didattico di Ateneo (R.D.A.) emanato con D.R. n. 2440 del 16 luglio 2008 e s.m.i.; DR/014/403 del 1/0/014 Firmatari: MARRELLI Massimo U.S.R. IL RETTORE VISTO lo Statuto di Ateneo emanato con Decreto Rettorale n. 897 del 04.09.013; VISTO il Decreto Ministeriale ottobre 004 n. 70; VISTO

Dettagli

IL LAVORO TERAPEUTICO E RIABILITATIVO CON L ADOLESCENTE AUTISTICO E CON GRAVI DISTURBI DEL COMPORTAMENTO

IL LAVORO TERAPEUTICO E RIABILITATIVO CON L ADOLESCENTE AUTISTICO E CON GRAVI DISTURBI DEL COMPORTAMENTO IL LAVORO TERAPEUTICO E RIABILITATIVO CON L ADOLESCENTE AUTISTICO E CON GRAVI DISTURBI DEL COMPORTAMENTO PRESENTAZIONE Titolo: Il lavoro terapeutico e riabilitativo con l adolescente autistico e con gravi

Dettagli

sharing best practice progetto in tre atti sulla malattia di Parkinson 18-19 settembre 2014 Hotel Parchi del Garda

sharing best practice progetto in tre atti sulla malattia di Parkinson 18-19 settembre 2014 Hotel Parchi del Garda sharing 18-19 settembre 2014 best practice PACENGO DI LAZISE (VR) Hotel Parchi del Garda progetto in tre atti sulla malattia di Parkinson RAZIONALE In passato la malattia di Parkinson veniva considerata

Dettagli

Formazione Residenziale

Formazione Residenziale Formazione Residenziale ALIAS SRL 2806 95028 1 Ragione Sociale: Id Provider: Evento n Edizione n Si tratta di un Progetto Formativo Aziendale (PFA)? NO L'evento tratta argomenti inerenti l'alimentazione

Dettagli

L inserimento degli operatori nelle strutture intermedie: responsabilità e competenze tecnico professionali

L inserimento degli operatori nelle strutture intermedie: responsabilità e competenze tecnico professionali Rev 4 del 18 giugno Corso 2 L inserimento degli operatori nelle strutture intermedie: responsabilità e competenze tecnico professionali RESPONSABILE DEL PROGETTO FORMATIVO MARCUCCI MANUELA COORDINATORE

Dettagli

GRIGLIA PER LA PRESENTAZIONE DEL PROGETTO DI FORMAZIONE Anno 2010

GRIGLIA PER LA PRESENTAZIONE DEL PROGETTO DI FORMAZIONE Anno 2010 Pag. 1 di 7 1) Titolo del Progetto (sintetico) reciproca Banche degli Occhi: giornata di formazione teorico/pratica per operatori delle Banche degli Occhi Italiane, visita della struttura, principali procedure

Dettagli

Obiettivi formativi specifici e funzioni anche in relazione al particolare settore occupazionale al quale si riferiscono.

Obiettivi formativi specifici e funzioni anche in relazione al particolare settore occupazionale al quale si riferiscono. Modelli e Metodi del Tutorato nei tirocini delle professioni sanitarie e sociali Livello I Crediti Formativi Universitari 60 Direttore Prof. Michele Tansella Comitato scientifico Prof. Michele Tansella

Dettagli

MACROPROGETTAZIONE - PIANO FORMATIVO ANNO 2015 DIPARTIMENTO /U.O./UFFICIO PROPONENTE

MACROPROGETTAZIONE - PIANO FORMATIVO ANNO 2015 DIPARTIMENTO /U.O./UFFICIO PROPONENTE AZIENDA SANITARIA LOCALE DI PESCARA Uff. Formazione ed Aggiornamento Via Renato Paolini n. 47-65124 Pescara Tel. 085 4253166 - Fax 085 4253165 Dir. Amministrativo Dott. Alberto Cianci MACROPROGETTAZIONE

Dettagli

Educazione Continua in Medicina (E.C.M.)

Educazione Continua in Medicina (E.C.M.) REGIONE PUGLIA AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA CONSORZIALE POLICLINICO DI BARI Educazione Continua in Medicina (E.C.M.) EVENTO FORMATIVO AZIENDALE METODO PROPRIOCETTIVO ELASTICO (PROEL) Responsabile/i

Dettagli

MASTER IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE - POLO DI BOLZANO A.A. 2010-2011

MASTER IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE - POLO DI BOLZANO A.A. 2010-2011 MASTER IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE - POLO DI BOLZANO A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 Direttore del corso Cognome Nome Qualifica SSD Poli Albino Prof. Ordinario

Dettagli

RISONANZA MAGNETICA: PRINCIPI DI BASE, SEQUENZE

RISONANZA MAGNETICA: PRINCIPI DI BASE, SEQUENZE In collaborzione con Propone Corso FAD RISONANZA MAGNETICA: PRINCIPI DI BASE, SEQUENZE DI ACQUISIZIONE, PROTEZIONISTICA E CONTROINDICAZIONI LUOGO EVENTO Evento di Formazione A Distanza (FAD) FINALITA ED

Dettagli

Curriculum vitae Europass

Curriculum vitae Europass Curriculum vitae Europass INFORMAZIONI PERSONALI Nome(i) / Cognome(i) GIROTTO CHIARA ] Indirizzo Telefono casa 0425/27721 Telefono ufficio 0442/622016 Telefono mobile 3472966653 Fax 0442622721 E-mail Viale

Dettagli

STRUTTURA COMPLESSA/SERVIZIO DI Pronto Soccorso

STRUTTURA COMPLESSA/SERVIZIO DI Pronto Soccorso STRUTTURA COMPLESSA/SERVIZIO DI Pronto Soccorso 4 In collaborazione con Struttura complessa di Pediatria PROGETTO FORMATIVO AZIENDALE BLS-D PEDIATRICO RETRAINING (PAEDIATRIC BASE LIFE SUPPORT AND DEFIBRILLATION)

Dettagli

Sesso F Data di nascita 02/04/1975 Nazionalità Italia

Sesso F Data di nascita 02/04/1975 Nazionalità Italia INFORMAZIONI PERSONALI Monacelli Fiammetta Università degli Studi di Genova, Dipartimento di Medicina Interna e Specialità Mediche, Viale Benedetto XV, 6 16132 GENOVA (Italia) 0103538608 Fiammetta.Monacelli@unige.it

Dettagli

IL RUOLO DEGLI ANIMALI NEGLI INTERVENTI ASSISTENZIALI CORSO DI FORMAZIONE (LIVELLO BASE)

IL RUOLO DEGLI ANIMALI NEGLI INTERVENTI ASSISTENZIALI CORSO DI FORMAZIONE (LIVELLO BASE) PET THERAPY IL RUOLO DEGLI ANIMALI NEGLI INTERVENTI ASSISTENZIALI CORSO DI FORMAZIONE (LIVELLO BASE) Fossalta di Portogruaro 31 maggio, 1-2 giugno 2013 OBIETTIVO DEL CORSO Obiettivo del corso è di fornire

Dettagli

FORM ATO EU ROPEO INFORMAZIONI PERSONALI. Landi Loretta

FORM ATO EU ROPEO INFORMAZIONI PERSONALI. Landi Loretta FORM ATO EU ROPEO PER I L CU RRI CU LU M V I TAE INFORMAZIONI PERSONALI Cognome e Nome Landi Loretta Luogo e Data di nascita Calvagese della Riviera (Bs) Italia 22-01-1955 Nazionalità italiana ESPERIENZA

Dettagli

Conferenza Stampa. Nasce il Polo Neurologico. interaziendale. diretto da Enrico Montanari

Conferenza Stampa. Nasce il Polo Neurologico. interaziendale. diretto da Enrico Montanari Conferenza Stampa Nasce il Polo Neurologico interaziendale diretto da Enrico Montanari Martedì 15 dicembre 2015 ore 11.00 Sala Riunioni Direzione Generale AUSL di Parma Alla Conferenza Stampa sono presenti:

Dettagli

Dirigente Medico dei Presidi Ospedalieri di Fabriano e Sassoferrato

Dirigente Medico dei Presidi Ospedalieri di Fabriano e Sassoferrato Formato europeo per il curriculum vitae Informazioni personali Nome Enrico Bordoni Indirizzo Via Tagliamento N 37, 60124 Ancona Telefono 337640593 Fax 071800 E-mail enrico.bordoni@sanitamarche.it Nazionalità

Dettagli

FREIA Associazione Italiana di Psicologia Gerontologica

FREIA Associazione Italiana di Psicologia Gerontologica Sentieri di Cura 2013 "Prendersi cura delle persone gravi e terminali: un percorso di relazione attraverso il contatto psico-corporeo" L idea di questo seminario nasce dal bisogno di fermarsi a riflettere

Dettagli

Sclerosi Multipla e Fatica: Aspetti Neurofisiologici, Psicologici, Cognitivi e Neuroriabilitativi. TRIESTE 3 e 4 APRILE 2009

Sclerosi Multipla e Fatica: Aspetti Neurofisiologici, Psicologici, Cognitivi e Neuroriabilitativi. TRIESTE 3 e 4 APRILE 2009 V Incontro Formativo di Neuropsicologica e Neuroriabilitazione Sclerosi Multipla e Fatica: Aspetti Neurofisiologici, Psicologici, Cognitivi e Neuroriabilitativi TRIESTE 3 e 4 APRILE 2009 Aula Magna OSPEDALE

Dettagli

COLLEGIO IPASVI TREVISO Via Montello, 31 31100 Treviso Tel 0422 305011 Fax 0422 306034 SEMINARIO

COLLEGIO IPASVI TREVISO Via Montello, 31 31100 Treviso Tel 0422 305011 Fax 0422 306034 SEMINARIO COLLEGIO IPASVI TREVISO Tel 0422 305011 Fax 0422 306034 SEMINARIO IL MORAL DISTRESS (MD) PERCEPITO DAGLI INFERMIERI IN UN OSPEDALE DELLA PROVINCIA DI TREVISO: Presentazione dei Risultati di una Ricerca

Dettagli

PROGRAMMA E CV RMA/03C IL RUOLO DEL LABORATORIO NELLA DIAGNOSTICA DELLE EMOPATIE

PROGRAMMA E CV RMA/03C IL RUOLO DEL LABORATORIO NELLA DIAGNOSTICA DELLE EMOPATIE Provider Nazionale 411 PROGRAMMA E CV n. evento ECM 411-115794 Ed. 1 Progetto: Descrizione: RMA/03C IL RUOLO DEL LABORATORIO NELLA DIAGNOSTICA DELLE EMOPATIE Requisiti docenti: Preparazione specifica e

Dettagli

MASTER di I Livello. MA364 - Comunicazione ed Educazione Terapeutica 1ª EDIZIONE. 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2014/2015 MA364

MASTER di I Livello. MA364 - Comunicazione ed Educazione Terapeutica 1ª EDIZIONE. 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2014/2015 MA364 MASTER di I Livello 1ª EDIZIONE 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2014/2015 MA364 Pagina 1/8 Titolo Edizione 1ª EDIZIONE Area SANITÀ Categoria MASTER Livello I Livello Anno accademico 2014/2015 Durata Durata

Dettagli

Master di II livello Medicina Generale III Edizione. Servizio Formazione Post-Lauream

Master di II livello Medicina Generale III Edizione. Servizio Formazione Post-Lauream Master di II livello Medicina Generale III Edizione Servizio Formazione Post-Lauream Direzione Scientifica Dott. Antonio Picardi Responsabile UOS di Epatologia Policlinico Universitario Campus Bio-Medico

Dettagli

Formazione Residenziale

Formazione Residenziale Formazione Residenziale Ragione Sociale: ALIAS SRL Id Provider: 2806 Evento n 119781 Edizione n 1 Si tratta di un Progetto Formativo Aziendale (PFA)? NO L'evento tratta argomenti inerenti l'alimentazione

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

STRUTTURA COMPLESSA DI MEDICINA RCV ASIAGO. PROGETTO/EVENTO FORMATIVO AZIENDALE

STRUTTURA COMPLESSA DI MEDICINA RCV ASIAGO. PROGETTO/EVENTO FORMATIVO AZIENDALE 4 STRUTTURA COMPLESSA DI MEDICINA RCV ASIAGO. PROGETTO/EVENTO FORMATIVO AZIENDALE MONITORAGGIO CARDIOLOGICO IN MEDICINA E RCV AD ASIAGO: DALL APPROFONDIMENTO TEORICO DI ELETTROCARDIOGRAFIA ALLA GESTIONE

Dettagli

Versione 23/01/2012 XII CONGRESSO NAZIONALE S.I.R.N. Milano, 3/5 Maggio 2012 Programma Preliminare

Versione 23/01/2012 XII CONGRESSO NAZIONALE S.I.R.N. Milano, 3/5 Maggio 2012 Programma Preliminare XII CONGRESSO NAZIONALE S.I.R.N. Milano, 3/5 Maggio 2012 Programma Preliminare 1 Timetable Le Sessioni sono classificate secondo 7 topics principali individuabili tramite il codice colore che segue: Colore

Dettagli

REGIONE SICILIANA. AZIENDA PROVINCIALE SANITARIA TRAPANI U.O.S. Formazione ed Aggiornamento del Personale ed ECM

REGIONE SICILIANA. AZIENDA PROVINCIALE SANITARIA TRAPANI U.O.S. Formazione ed Aggiornamento del Personale ed ECM ServizioSanitarioNazionale Regione Siciliana REGIONE SICILIANA VIA MAZZINI, 1 91100 TRAPANI TEL.(0923) 805111 - FAX (0923) 873745 CodiceFiscale P. IVA 02363280815 AZIENDA PROVINCIALE SANITARIA TRAPANI

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome GALEAZZO MARILENA Indirizzo VIA L. PELLIZZO 39 Telefono Fax E-mail marilena.galeazzo@sanita.padova.it Nazionalità

Dettagli

Esperienza professionale

Esperienza professionale F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E Informazioni personali Cognome(i/)/Nome(i) Indirizzo(i) FANESI LUCA VINCENZO VIA VALDARELLO, 7-12010 CERVASCA (CN) ITALIA Telefono(i)

Dettagli

Obiettivi formativi specifici e funzioni anche in relazione al particolare settore occupazionale al quale si riferiscono:

Obiettivi formativi specifici e funzioni anche in relazione al particolare settore occupazionale al quale si riferiscono: MASTER IN TELEMONITORAGGIO DEL PORTATORE DI DEFIBRILLATORE IMPIANTABILE, PACEMAKER E ALTRI DISPOSITIVI DI CONTROLLO. A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 Direttore del corso: Cognome Nome Qualifica SSD Vassanelli

Dettagli

CURRICULUM VITAE DELLA DOTT. RAFFAELLA RINALDI

CURRICULUM VITAE DELLA DOTT. RAFFAELLA RINALDI CURRICULUM VITAE DELLA DOTT. RAFFAELLA RINALDI La dott. Raffaella Rinaldi, nata a Latina l'11 luglio 1964, si è iscritta alla Facoltà di medicina e chirurgia dell'università degli Studi di Roma "La Sapienza"

Dettagli

Provincia Autonoma di Bolzano Commissione provinciale per la formazione continua Art. 49 della L.P. 5 marzo 2001 n. 7

Provincia Autonoma di Bolzano Commissione provinciale per la formazione continua Art. 49 della L.P. 5 marzo 2001 n. 7 Provincia Autonoma di Bolzano Commissione provinciale per la formazione continua Art. 49 della L.P. 5 marzo 2001 n. 7 Accreditamento ECM: griglia di valutazione per gli eventi formativi residenziali (nella

Dettagli

PROCEDURA DEL SISTEMA QUALITÀ. Nessuna parte può essere riprodotta senza autorizzazione La violazione comporta sanzioni penali

PROCEDURA DEL SISTEMA QUALITÀ. Nessuna parte può essere riprodotta senza autorizzazione La violazione comporta sanzioni penali Scuola di specializzazione in Adolescentologia Clinica Anno di attivazione 2011 Corsi precedenti Corso di specializzazione sperimentale (tre anni)e Master Scientifico (tre anni) : 1987-1995 DIAGNOSI DEL

Dettagli

IL TERAPISTA OCCUPAZIONALE NEI SETTING TERRITORIALI: esperienze concrete, prospettive e metodi di lavoro

IL TERAPISTA OCCUPAZIONALE NEI SETTING TERRITORIALI: esperienze concrete, prospettive e metodi di lavoro presenta in collaborazione con S.I.T.O. CONVEGNO IL TERAPISTA OCCUPAZIONALE NEI SETTING TERRITORIALI: esperienze concrete, prospettive e metodi di lavoro 16 MAGGIO 2015 c/o Fondazione CUOA - Altavilla

Dettagli

Ordinario di Igiene, Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università degli Studi di

Ordinario di Igiene, Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università degli Studi di Nursing avanzato per la sorveglianza epidemiologica e il controllo delle infezioni correlate ai processi assistenziali (ICPA) Livello I Crediti Formativi Universitari 60 Direttore Prof. Gabriele Romano

Dettagli

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI. Nome Scarinci Gennaro Indirizzo Via Marzabotto 17 Rastignano Telefono 3358339946 Fax E-mail

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI. Nome Scarinci Gennaro Indirizzo Via Marzabotto 17 Rastignano Telefono 3358339946 Fax E-mail F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Scarinci Gennaro Indirizzo Via Marzabotto 17 Rastignano Telefono 3358339946 Fax E-mail Nazionalità Italiana Data e luogo di nascita

Dettagli

MANAGEMENT DELLE CURE PRIMARIE E TERRITORIALI - MACUP

MANAGEMENT DELLE CURE PRIMARIE E TERRITORIALI - MACUP MANAGEMENT DELLE CURE PRIMARIE E TERRITORIALI - MACUP Master di I Livello in distance - IV EDIZIONE - A.A. 2015/2016 Premessa Le ragioni della realizzazione di un percorso formativo per un Master di primo

Dettagli

TRATTAMENTO DEL DOLORE CRONICO NEL MALATO ONCOLOGICO

TRATTAMENTO DEL DOLORE CRONICO NEL MALATO ONCOLOGICO TRATTAMENTO DEL DOLORE CRONICO NEL MALATO ONCOLOGICO PRESENTAZIONE: Il dolore è uno dei principali problemi del malato oncologico, presente in tutte la fasi della malattia. La presenza del dolore fisico

Dettagli

SCHEDA PUBBLICITARIA. TITOLO La gravidanza e i primi passi

SCHEDA PUBBLICITARIA. TITOLO La gravidanza e i primi passi SCHEDA PUBBLICITARIA PROGETTO FORMATIVO AZIENDALE EVENTO FORMATIVO CORSO DI FORMAZIONE ECM TITOLO La gravidanza e i primi passi U.O. PROPONENTE: Igiene degli Allevamenti e delle Produzioni Zootecniche

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

Esperienze di buone pratiche nei Servizi per persone con autismo

Esperienze di buone pratiche nei Servizi per persone con autismo 1 Esperienze di buone pratiche nei Servizi per persone con autismo Calendario: 1 giornata venerdì 15/04/2011 ore 09.00 13.30 Sede: c/o Auditorium Comunale Via Cavalieri di Vittorio Veneto 36050 Sovizzo

Dettagli

55 ECMReg/B Rev. 0 del 06.02.2006

55 ECMReg/B Rev. 0 del 06.02.2006 Sistema Regionale ECM Pagina di 22 TITOLO DELL EVENTO: l importanza del lavoro d équipe, della relazione e del clima organizzativo nell assistenza al paziente neurologico: 2 livello. Presentazione: il

Dettagli

MANAGEMENT PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE

MANAGEMENT PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE Facoltà di Medicina e Chirurgia A. Gemelli Istituto di Igiene FONDAZIONE POLIAMBULANZA ISTITUTO OSPEDALIERO BRESCIA 10 corso parallelo di Laurea triennale in Infermiere

Dettagli

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA. G. Abbruzzese (Genova) G. Masotti (Firenze)

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA. G. Abbruzzese (Genova) G. Masotti (Firenze) CONSIGLIO DIRETTIVO S.I.Ne.G. Presidente C. Serrati (Genova) Past President P. Mecocci (Perugia) Presidente Eletto A. Cester (Venezia) Segretario G. Fabbrini (Roma) Tesoriere P. Barbanti (Roma) RELATORI

Dettagli

Corso ECM Il counseling nutrizionale: tecniche di comunicazione per promuovere il cambiamento dei comportamenti alimentari

Corso ECM Il counseling nutrizionale: tecniche di comunicazione per promuovere il cambiamento dei comportamenti alimentari Università degli Studi di Perugia Dipartimento di Medicina Sperimentale Centro Sperimentale per la Promozione della Salute e l Educazione Sanitaria Corso ECM Il counseling nutrizionale: tecniche di comunicazione

Dettagli

LA COMUNICAZIONE EFFICACE

LA COMUNICAZIONE EFFICACE LA COMUNICAZIONE EFFICACE Corso ECM Formazione a Distanza su piattaforma multimediale interattiva web Obiettivo formativo: Comunicazione efficace, privacy ed il consenso informato Ore di formazione previste:

Dettagli

FORMAZIONE DIPARTIMENTALE PER GLI OPERATORI DELLA RIABILITAZIONE PSICHIATRICA: ASPETTI CLINICI, VALUTAZIONE DEGLI INTERVENTI, ATTITUDINI E COMPETENZE.

FORMAZIONE DIPARTIMENTALE PER GLI OPERATORI DELLA RIABILITAZIONE PSICHIATRICA: ASPETTI CLINICI, VALUTAZIONE DEGLI INTERVENTI, ATTITUDINI E COMPETENZE. Dip.to di Salute Mentale FORMAZIONE DIPARTIMENTALE PER GLI OPERATORI DELLA RIABILITAZIONE PSICHIATRICA: ASPETTI CLINICI, VALUTAZIONE DEGLI INTERVENTI, ATTITUDINI E COMPETENZE. DAL 04 APRILE AL 10 GIUGNO

Dettagli

Master Universitario di 1 Livello

Master Universitario di 1 Livello UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA Dipartimento di Scienze Chirurgiche Master Universitario di 1 Livello CURE PALLIATIVE E TERAPIA DEL DOLORE PER PROFESSIONI SANITARIE Direttore: Prof. Leopoldo Sarli Coordinatore

Dettagli

Miglioramento continuo dell assistenza infermieristica in ambito chirurgico attraverso la discussione dei casi

Miglioramento continuo dell assistenza infermieristica in ambito chirurgico attraverso la discussione dei casi MODULO DI PRESENTAZIONE per la valutazione e l accreditamento di progetti di AUDIT CLINICO GENERALITÀ Titolo del Miglioramento continuo dell assistenza infermieristica in ambito chirurgico attraverso la

Dettagli

14 CORSO NAZIONALE CONI PER TECNICI DI IV LIVELLO EUROPEO. Anno 2014 BANDO DI AMMISSIONE

14 CORSO NAZIONALE CONI PER TECNICI DI IV LIVELLO EUROPEO. Anno 2014 BANDO DI AMMISSIONE 14 CORSO NAZIONALE CONI PER TECNICI DI IV LIVELLO EUROPEO Anno 2014 BANDO DI AMMISSIONE Il presente Bando espone le caratteristiche fondamentali e le norme di ammissione al 14 Corso Nazionale CONI per

Dettagli

MASSIMO COSTA ESPERIENZA LAVORATIVA F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

MASSIMO COSTA ESPERIENZA LAVORATIVA F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome, Cognome Posto ed indirizzo Telefono Fax E-mail MASSIMO COSTA A.O. A. Cardarelli - Via A. Cardarelli 9, 80131 - NAPOLI Nazionalità ITALIANA

Dettagli

Diritto alla salute per i nuovi cittadini. Approfondimento normativo e analisi della realtà provinciale.

Diritto alla salute per i nuovi cittadini. Approfondimento normativo e analisi della realtà provinciale. Diritto alla salute per i nuovi cittadini. Approfondimento normativo e analisi della realtà provinciale. Data e sede 28/11/2014 Auditorium Ospedale S. Chiara Trento Organizzato da Società Italiana di Medicina

Dettagli

Corso di Alta Formazione per le professioni di aiuto: Counselling, Musicoterapia & Arti Terapie

Corso di Alta Formazione per le professioni di aiuto: Counselling, Musicoterapia & Arti Terapie Dettaglio corso ID: Titolo corso: Tipologia corso: Costo totale del corso a persona (EURO): Organismo di formazione: Corso di Alta Formazione per le professioni di aiuto: Counselling, Musicoterapia & Arti

Dettagli