Scheda didattica IL RUOLO DELLA BANCA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Scheda didattica IL RUOLO DELLA BANCA"

Transcript

1 Scheda didattica IL RUOLO DELLA BANCA Perché risparmiare? La vita è lunga e non sempre è possibile sapere in anticipo cosa accadrà in futuro. Se si mette da parte qualcosa, si potrà affrontare con serenità anche i periodi futuri più difficili. Ma non è tutto Per realizzare un sogno ci vuole impegno, costanza e anche qualche piccola rinuncia. Se tutto il denaro viene speso per soddisfare ogni piccolo sfizio, non resterà niente per i progetti più importanti. È quindi necessario risparmiare! Ma che cos è il risparmio? Il risparmio è quella parte del reddito delle persone e delle imprese che non viene consumata e che viene messa da parte come riserva per essere utilizzata in futuro. A questo proposito, il luogo più sicuro per depositare i propri risparmi è senz altro la banca. Nella storia, uno dei primi problemi che si sono posti i nostri antenati è stato quello di trovare un luogo sicuro dove riporre i loro risparmi. Questo è stato il motivo per cui i commercianti si sono rivolti agli orefici prima e ai banchieri poi: questi, infatti, possedevano dei sistemi di sicurezza, forse un po' artigianali, ma molto efficaci per quei tempi. Così oggi le banche sono considerate il luogo più sicuro dove conservare il proprio denaro e i propri beni preziosi, non solo perché posseggono dei sistemi di sicurezza molto sofisticati, ma anche perché assicurano tutto quanto è conservato al loro interno nel caso subiscano un furto o una rapina. Nel momento in cui si decide di depositare i soldi in banca si può scegliere fra diverse formule: conto corrente: è un servizio bancario che permette di fare molte operazioni utili, oltre ai versamenti e ai prelievi (accredito dello stipendio, pagamento delle bollette, collegamento di una carta bancomat, di una carta di credito o di un libretto degli assegni ), senza doversi recare personalmente in banca. Viene gestito dalla banca sommando tutti i versamenti (credito) e sottraendo i prelievi e i pagamenti (debiti). Ogni mese il correntista riceve il riassunto e il saldo della situazione attraverso un estratto conto. Se la banca lo permette, il titolare di un conto corrente può usufruire del servizio di home banking, in modo tale da riuscire a controllare tutte le operazioni anche da casa, a qualsiasi ora, senza dover far la fila allo sportello ed anche quando questo è chiuso. libretto di risparmio: è un libretto in carta fornito dalle banche a seguito dell'apertura di un deposito a risparmio. Al suo interno vengono riportate tutte le operazioni contabili effettuate dal cliente (prelievi, versamenti) o dall'istituto di credito per conto proprio (interessi o spese) o per conto di terzi (accredito della pensione, imposta di bollo). A differenza di un normale conto corrente, il libretto di risparmio ha molte limitazioni. Ad esempio, non consente di emettere assegni, di domiciliare le bollette, di effettuare pagamenti con carte di credito o operazioni tramite internet. Inoltre, sul libretto di risparmio non è mai possibile sconfinare, rispetto al saldo del deposito, cioè "andare in rosso". I libretti di risparmio possono essere di due tipi: 1

2 - nominativi, i quali sono associati a persone fisiche e prevedono l'esistenza di cointestatari e delegati. - al portatore, i quali invece non sono collegati con l'utilizzatore e possono quindi essere adoperati da chiunque li abbia in mano. Per legge, i libretti al portatore non possono avere un saldo superiore a euro. Inoltre, chiunque si presenti allo sportello per operare con un libretto al portatore, in qualunque modalità, deve presentare un documento di identità e il codice fiscale. certificato di deposito: se si decide di non ritirare i risparmi dalla banca per un certo periodo di tempo (da pochi mesi a qualche anno), si può decidere di sottoscrivere un certificato di deposito. Il vantaggio di questo tipo di strumento è che, non accedendo a quel denaro, la banca calcolerà e verserà un interesse maggiore. A questo punto c è da fare un ulteriore considerazione. Se è stato messo da parte un po di denaro e si pensa di non averne bisogno in un futuro prossimo, si può anche decidere di fare degli investimenti. Avete mai sentito l espressione investire nel mattone? Investire nell acquisto di case Che cosa significa fare un investimento? Significa utilizzare una somma di denaro per acquistare qualcosa che, nel corso del tempo, può aumentare il proprio valore. Ovviamente per investire è necessario disporre di una grande quantità di denaro e quindi questo non fa al caso di tutti. Un esempio potrebbe essere l investimento in titoli. Sotto questo concetto possiamo includere azioni, obbligazioni e titoli di stato. Acquistando obbligazioni, un risparmiatore fa un prestito ad un azienda o allo Stato, per un certo periodo di tempo stabilito al momento dell emissione del titolo stesso. Trascorso questo periodo, al creditore verrà rimborsata ovviamente la somma versata, assieme ad un buon interesse. Per poter acquistare questi titoli, i risparmiatori dovranno usufruire dell intermediazioni di un istituto bancario. Le azioni sono, invece, dei titoli emessi da un particolare tipo di società: le Società per Azioni (SpA). Le azioni si acquistano tramite l intermediazione della banca, in uno speciale mercato chiamato Borsa. In questo mercato si incontrano coloro che vogliono vendere e coloro che vogliono acquistare azioni. All interno di questo mercato circolano poi anche tante informazioni sulle società che stanno 2

3 vendendo. Dal confronto fra questi tre elementi, domanda, cioè chi vuole comperare, offerta, chi vuole vendere, e informazioni, si vengono a determinare i prezzi. Il valore delle azioni non rimane stabile, ma oscilla a seconda dell andamento del mercato, in base a questi tre fattori. Se la quotazione delle azioni sale, noi guadagniamo; se scende, l oggetto perde valore e noi perdiamo una parte dei nostri soldi. Come una qualsiasi altra azienda che ha necessità di capitali, anche lo Stato può compiere un operazione di raccolta, per far fronte ai servizi che offre, vendendo all asta i cosiddetti titoli di stato. La richiesta di prestito Anche alle persone più parsimoniose capita di dover affrontare delle spese molto consistenti, ad esempio l'acquisto di un casa o di una macchina, di non avere tutti i soldi necessari, ma di non poter comunque aspettare tutto il tempo necessario per racimolare la somma desiderata. Da sempre le persone hanno ovviato a questo problema chiedendo dei prestiti, chiedendo cioè a chi possedeva molto denaro la somma mancante, con la promessa di restituirla in un momento successivo. Con la nascita delle banche, le persone cominciarono ad accumulare i loro denari in questi luoghi comuni ; i banchieri iniziarono allora sia a corrispondere dei compensi a chi depositava il proprio denaro presso di loro, i cosiddetti interessi, sia ad utilizzare una parte più o meno elevata delle somme giacenti per concedere prestiti, ricavandone un guadagno, in quanto gli interessi richiesti erano più alti di quelli concessi ai depositanti perché incorporavano il rischio di credito (cioè il rischio che il debitore non fosse in grado di restituire il denaro). Da quel momento in poi, la banca, quindi, comincia a raccogliere il denaro da chi ne ha in più e lo presta a chi ne ha bisogno, facendo circolare la moneta di mano in mano. Questo continuo scambio di denaro è importante non solo per le spese domestiche, ma anche per tutte quelle persone che vogliono avviare delle attività economiche, come i commercianti, gli artigiani, gli industriali. Diamo un occhiata più da vicino al concetto di interesse Si può definire interesse il prezzo pagato dal debitore per l uso del denaro che viene concesso. Quando si ottiene un prestito, in sostanza si priva qualcuno, di solito la banca, di una certa somma di denaro, per un certo periodo di tempo. Attraverso l interesse la banca fa pagare il tempo durante il quale si utilizzano i suoi soldi. L interesse varia a seconda della durata del prestito - più lunga è la 3

4 durata, maggiore è l interesse complessivo - delle modalità con cui sono affidati i soldi, nonché del creditore, ovvero colui che ci ha imprestato i soldi: infatti, i tassi di interesse variano a seconda della banca. Quando i soldi vengono depositati in banca, si fa a tutti gli effetti un prestito e per questo si viene ricompensati con un piccolo interesse sui depositi. Anche in questo caso l'interesse varia a seconda del vincolo del tempo. Se si vuole avere la possibilità di ritirare il denaro in qualunque momento, l'interesse sarà inferiore; se ci si impegna a non ritirare una certa quota di denaro per un dato periodo di tempo (6 mesi, 1 anno, 5 anni) attraverso dei depositi vincolati, il tasso d'interesse aumenta. Si definiscono attivi, gli interessi che la banca incassa da chi ha ricevuto i soldi in prestito; passivi, invece, quelli che la banca paga a chi deposita i soldi presso di lei. Si è detto che alcune esigenze delle persone, come l'acquisto di una casa o di una macchina, nonché tutte le attività economiche, possono avvenire solo grazie alla possibilità da parte delle persone e delle aziende di ottenere dei prestiti. In questo meccanismo, la banca assume un ruolo molto importante: infatti, raccogliendo i risparmi di centinaia di migliaia di persone, la banca ha sempre a disposizione una notevole quantità di denaro. Si è visto anche che, ogni qualvolta che si chiede e si ottiene un prestito, si contrae un debito e quindi l'impegno a restituire quanto è stato dato. Non solo: per effetto dell'interesse, la somma che verrà restituita sarà di poco o di molto superiore a quella ricevuta. Questo deve far riflettere su come, prima di chiedere un prestito, si debba valutare la capacità di restituirlo. L'elemento essenziale del credito riposa sulla fiducia che il debitore, alla scadenza fissata, mantenga l'impegno di restituzione. In effetti, il termine credito deriva dal termine latino e italiano credere, che significa avere fiducia. Anche in questo caso la banca svolge un ruolo importante, perché quando presta del denaro si preoccupa di verificare la solvibilità del richiedente. Si assicura che la persona o l'azienda a cui vengono concessi i prestiti siano in grado di restituirli e lo facciano nei tempi prefissarti. Possiamo dunque dire che la banca assume un ruolo di mediatrice fra colui che riceve il denaro chiedendo il prestito e colui che ha depositato il denaro presso di lei, assumendosi tutti i rischi della trattativa. In sostanza, il denaro viene definito circolante perché il suo compito è quello di passare di mano in mano e, più questo accade, più c è lavoro e benessere: significa che siamo di fronte ad un economia che funziona, ad un economia sana. Qui di seguito lo schema della circolazione del denaro. RISPARMI INTERESSI ACQUISTI INTERESSI INTERESSI PRESTITI PRESTITI LAVORO 4

5 I PRINCIPALI TIPI DI PRESTITO Mutuo: è un prestito di denaro concesso di solito da una banca a una persona o un'azienda che riceve il denaro e si assume l'obbligo di restituirlo. Il mutuo è pertanto generalmente caratterizzato da: finalità: acquisto di una proprietà immobiliare importo erogato: solitamente superiore agli altri tipi di prestito - tasso e durata del rimborso: il tasso è solitamente molto più basso di un normale finanziamento (anche perché quasi sempre garantito tramite un ipoteca sull immobile acquistato) e la durata è mediamente superiore agli altri prestiti. Credito al consumo: L'espressione "credito al consumo" racchiude in sé una molteplicità di contratti e tipologie di prestiti accomunati però dal fatto di essere rivolti esclusivamente a privati cittadini al di fuori dell'ambito lavorativo o professionale. prestiti non finalizzati ad esempio: - prestito personale, caratterizzato dal fatto che non c è alcun vincolo in merito all acquisto di un bene o di qualsivoglia servizio. Generalmente di importo medio alto, con delle rate mensili fisse per un determinato periodo di tempo. - prestito dipendente: forme di prestito che prevedono l'addebito della rata direttamente in busta paga, si parla di Cessione del Quinto che è una forma di finanziamento ottenibile esclusivamente da pensionati e lavoratori dipendenti, sia pubblici che privati. E un prestito non finalizzato, con un tasso di interesse fisso, con finanziamento iniziale in un unica soluzione e rimborso secondo un piano predefinito a rate costanti e comunque non superiori alla quinta parte dello stipendio mensile prestiti finalizzati Sono quelle forme di prestito rivolte non già a un generico bisogno di liquidità, ma all'acquisto di determinati beni e servizi. Per questo, la destinazione del credito diviene parte integrante del contratto stipulato tra l'acquirente, la banca o istituto finanziario autorizzato, e il commerciante che fornisce l'oggetto della compravendita. Per poter siglare un contratto di credito al consumo finalizzato, il cliente maggiorenne deve presentare apposita richiesta cui allegare un documento d'identità, l'ultima busta paga che dimostra la sua affidabilità come pagatore. I mezzi di pagamento: la moneta bancaria Banconote e monete non sono l unico mezzo di pagamento per l acquisto di beni e servizi. Una uguale funzione viene svolta anche da un altro tipo di moneta, la moneta bancaria. Per moneta bancaria si intende quel tipo di moneta che consente di acquistare beni e servizi senza che sia necessaria la consegna del denaro contante. La sostituzione del denaro contante con la moneta bancaria si poggia su alcuni strumenti organizzati e gestiti dalla banca. Tra questi proprio il conto corrente bancario. Nella nostra società, caratterizzata da scambi sempre più frequenti tra i venditori di beni e servizi e i consumatori, la moneta bancaria ha un ruolo molto importante perché: - favorisce gli acquisti, rendendoli più agevoli e sicuri; 5

6 - libera chi effettua il pagamento dalla necessità di detenere il denaro con sé, rischiando di subire furti o di smarrire lo stesso; - dà la possibilità di effettuare acquisti a distanza. Diamo un occhiata a quali sono le principali tipologie di moneta bancaria Assegno bancario L assegno bancario è uno strumento di pagamento sostitutivo del contante con il quale il cliente ordina alla propria banca di versare una somma determinata di denaro a favore di un altra persona. L assegno va infatti compilato da parte di chi lo emette con l indicazione della data e del luogo di emissione, dell importo, del beneficiario, nonché con la sottoscrizione mediante la propria firma. Nel caso in cui l assegno sia privo anche di una sola di queste informazioni, la banca ha il diritto di rifiutarne il pagamento a chi lo presenta. Prima di emettere l assegno è bene controllare anche che sul conto corrente ci siano risparmi sufficienti a consentire il pagamento da parte della banca. L emissione di un assegno a vuoto o scoperto è molto grave e può portare a delle sanzioni. Bancomat La carta bancomat (o "carta di debito") è uno strumento di pagamento elettronico, una tessera magnetica, che consente di effettuare pagamenti, negli esercizi commerciali dotati di lettore POS, senza uso di contanti, riducendo così al minimo il rischio di furti. Assieme alla carta di credito, costituisce una forma di pagamento tracciabile, perciò coerente con un sistema di commercio onesto e trasparente. Man mano che si effettuano le operazioni, queste vengono registrate automaticamente nel conto corrente del titolare della carta. Col bancomat è possibile effettuare le seguenti operazioni: - prelevare contanti dai distributori automatici di banconote (Atm). Il servizio è disponibile 24 ore su 24, tutti i giorni della settimana. È inoltre consentito effettuare, presso un certo numero di sportelli abilitati, prelevamenti di banconote in valuta estera. Il tetto giornaliero e mensile di prelievo deve essere concordato con la banca; - richiedere saldo ed estratto movimenti del proprio conto corrente, presso gli sportelli Atm; - effettuare pagamenti presso punti di vendita - quali supermercati distributori di carburante, negozi, ristoranti, ecc. - dotati di apposito terminale, grazie al sistema "PagoBancomat" - pagare le bollette delle utenze domestiche; 6

7 - acquistare ricariche per i telefoni cellulari; - pagare i pedaggi autostradali presso i caselli che espongono il logo "FASTpay". Carta di credito La carta di credito (o "moneta elettronica") è uno strumento di pagamento che consente di versare del denaro senza utilizzare contante. A differenza che col bancomat - il cui uso comporta l'immediato addebito della cifra sul proprio conto corrente - con la carta di credito l'addebito a carico del consumatore è posticipato. Il denaro viene cioè prelevato dal conto corrente bancario solo a metà del mese successivo in cui è avvenuto il pagamento, oppure addirittura rateizzato, se il titolare opta per tale scelta. Sulla carta sono riportati le generalità del titolare, il numero della carta e la sua scadenza. Il titolare è tenuto a porre la propria firma nello spazio predisposto. Oltre che come strumento di pagamento, la carta può essere utilizzata come strumento di prelievo allo sportello automatico (come il Bancomat), mediante il codice segreto consegnato insieme alla carta. Ogni carta ha un limite d'utilizzo mensile, superato il quale non è più possibile effettuare acquisti fino al mese successivo. Esistono anche le carte di credito prepagate, che vengono ricaricate con una quantità di denaro a scelta. Ma in questo caso, l'addebito della somma avviene nello stesso momento in cui si effettua l'acquisto. Funzionamento Il sistema di funzionamento delle carte di credito è, in pratica, un processo di autorizzazione nell'ambito del sistema bancario, che coinvolge, oltre al titolare, tre diversi soggetti: - l'ente emittente, cioè l'azienda che emette la carta di credito e che in genere è una banca o un ente finanziario, il quale stipula un contratto di finanziamento con il titolare della carta; - l'esercente, cioè l'esercizio commerciale che, aderendo ad un circuito di pagamento, permette ai propri clienti di pagare attraverso la carta di credito, utilizzando un Pos (Point of sale), se il pagamento non viene effettuato on line; - il circuito di pagamento, cioè l'azienda che si occupa di veicolare, attraverso una propria rete di comunicazione, le richieste e le corrispondenti autorizzazioni alla spesa; i principali circuiti mondiali sono Visa, MasterCard, Diners e American Express. Vantaggi per il consumatore A fronte del rischio di indebitarsi troppo, se non la si usa con parsimonia, la carta di credito ha molti vantaggi, per il suo titolare, poiché consente: - di non portare con sé troppo denaro contante e tutelarsi così da eventuali furti o aggressioni; - di effettuare pagamenti via internet; - di fare spese all'estero senza dover cambiare valuta locale e, nei paesi dell'euro, senza alcun costo aggiuntivo ; - di effettuare operazioni come noleggiare automobili e prenotare alberghi, di solito molto più difficili senza una carta di credito. I movimenti effettuati con carta dei credito, inoltre, a differenza del contante, consentono di tenere traccia di ogni pagamento, contribuendo così a contrastare la piaga dell'evasione fiscale. 7

Scheda didattica IL RUOLO DELLA BANCA

Scheda didattica IL RUOLO DELLA BANCA Perché risparmiare? Scheda didattica IL RUOLO DELLA BANCA La vita è imprevedibile e non sempre è possibile sapere in anticipo cosa accadrà in futuro. Però se si mette da parte qualcosa, si potrà affrontare

Dettagli

PATTI CHIARI - "CONTI CORRENTI A CONFRONTO TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA

PATTI CHIARI - CONTI CORRENTI A CONFRONTO TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA SCHEDA STANDARD PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA PATTI CHIARI - "CONTI CORRENTI A CONFRONTO TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA inserire il logo della banca 1 Descrizione del Conto 2 OPERATIVITA'

Dettagli

Attività: Indovina come ti pago. Materiale: schede Strumenti di pagamento da stampare, fotocopiare e distribuire ai gruppi

Attività: Indovina come ti pago. Materiale: schede Strumenti di pagamento da stampare, fotocopiare e distribuire ai gruppi Attività: Indovina come ti pago Materiale: schede Strumenti di pagamento da stampare, fotocopiare e distribuire ai gruppi 1 La carta di debito - il bancomat Il bancomat è uno strumento di pagamento, collegato

Dettagli

GLI STRUMENTI DI PAGAMENTO. Anno scolastico 2014-15

GLI STRUMENTI DI PAGAMENTO. Anno scolastico 2014-15 GLI STRUMENTI DI PAGAMENTO Anno scolastico 2014-15 1 SOMMARIO LA MONETA BANCARIA LE CARTE DI PAGAMENTO LA CARTA DI CREDITO LA CARTA DI DEBITO LE CARTE PREPAGATE I PAGAMENTI SEPA L ASSEGNO 2 STRUMENTI ALTERNATIVI

Dettagli

PATTICHIARI - "CONTI CORRENTI A CONFRONTO" TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA

PATTICHIARI - CONTI CORRENTI A CONFRONTO TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA SCHEDA STANDARD PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA PATTICHIARI - "CONTI CORRENTI A CONFRONTO" TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA 1 Descrizione del Prodotto 2 Operatività corrente e gestione

Dettagli

PATTI CHIARI - "CONTI CORRENTI A CONFRONTO" TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA

PATTI CHIARI - CONTI CORRENTI A CONFRONTO TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA SCHEDA STANDARD PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA 1 Descrizione del Prodotto 2 OPERATIVITA' CORRENTE E GESTIONE DELLA LIQUIDITA' PER I SERVIZI DI GESTIONE DELLA LIQUIDITA' E PER DISPORRE DELL'INFORMAZIONE E RENDICONTAZIONE DEI FLUSSI MONETARI MOVIMENTATI

Dettagli

TABELLA DI RACCORDO 05.12.2006

TABELLA DI RACCORDO 05.12.2006 1/ 6 1 Descrizione del Conto 2 Operatività corrente e gestione della liquidità Operatività corrente e gestione della liquidità PER DISPORRE DEI SERVIZI DI INFORMAZIONE E RENDICONTAZIONE DEI FLUSSI MONETARI

Dettagli

PATTICHIARI - CONTI CORRENTI A CONFRONTO

PATTICHIARI - CONTI CORRENTI A CONFRONTO Versione n. 2 di Giugno 2005 TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA SCHEDA STANDARD PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA Versione n. 2 di Giugno 2005 PATTICHIARI - CONTI CORRENTI A CONFRONTO 2 1 Descrizione

Dettagli

PATTICHIARI - "CONTI CORRENTI A CONFRONTO" TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA

PATTICHIARI - CONTI CORRENTI A CONFRONTO TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA SCHEDA STANDARD PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA PATTICHIARI - "CONTI CORRENTI A CONFRONTO" TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA 1 Descrizione del Conto 2 OPERATIVITA' CORRENTE E GESTIONE

Dettagli

Versione n. 3 Ottobre 2008

Versione n. 3 Ottobre 2008 Versione n. 3 Ottobre 2008 PATTICHIARI - CONTI CORRENTI A CONFRONTO TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA SCHEDA STANDARD PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA Versione n. 3 Ottobre 2008 1 Descrizione

Dettagli

PATTI CHIARI - "CONTI CORRENTI A CONFRONTO TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA

PATTI CHIARI - CONTI CORRENTI A CONFRONTO TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA SCHEDA STANDARD PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA PATTI CHIARI - "CONTI CORRENTI A CONFRONTO TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA 1 Descrizione del Conto 2 OPERATIVITA' CORRENTE E GESTIONE

Dettagli

PATTI CHIARI - "CONTI CORRENTI A CONFRONTO TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA

PATTI CHIARI - CONTI CORRENTI A CONFRONTO TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA SCHEDA STANDARD PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA PATTI CHIARI - "CONTI CORRENTI A CONFRONTO TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA 1 Descrizione del Conto 2 OPERATIVITA' CORRENTE E GESTIONE

Dettagli

Glossario delle voci della scheda standard del Conto Corrente a pacchetto

Glossario delle voci della scheda standard del Conto Corrente a pacchetto Glossario delle voci della scheda standard del Conto Corrente a pacchetto Legenda dei simboli " incluso", il servizio è incluso nel canone/spese forfettarie " 0", il servizio è offerto gratuitamente "

Dettagli

"CONTI CORRENTI A CONFRONTO" TABELLA DI RACCORDO

CONTI CORRENTI A CONFRONTO TABELLA DI RACCORDO "CONTI CORRENTI A CONFRONTO" TABELLA DI RACCORDO tra le voci della "scheda standard" del c/c a pacchetto presente su www.comparaconti.it e le voci adottate dalla banca www.comparaconti.it Descrizione del

Dettagli

PATTICHIARI - "CONTI CORRENTI A CONFRONTO" TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA

PATTICHIARI - CONTI CORRENTI A CONFRONTO TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA SCHEDA STANDARD PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA PATTICHIARI - "CONTI CORRENTI A CONFRONTO" TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA 1 Descrizione del Prodotto 2 Operatività corrente e gestione

Dettagli

PATTI CHIARI - "CONTI CORRENTI A CONFRONTO" TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA

PATTI CHIARI - CONTI CORRENTI A CONFRONTO TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA SCHEDA STANDARD PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA (Ed. n 4 del 13/03/2007) 1 Descrizione del Conto 2 OPERATIVITA' CORRENTE E GESTIONE DELLA LIQUIDITA' 2.1 Spese fisse di gestione 2.1.1 Spese di invio estratto conto 2.1.2 Spese di liquidazione 2.1.3 Canone

Dettagli

OPERATIVITA' CORRENTE E GESTIONE DELLA LIQUIDITA' sezione "Spese tenuta conto" (tutti i fogli informativi dei conti correnti)

OPERATIVITA' CORRENTE E GESTIONE DELLA LIQUIDITA' sezione Spese tenuta conto (tutti i fogli informativi dei conti correnti) 2 OPERATIVITA' CORRENTE E GESTIONE DELLA LIQUIDITA' PER I SERVIZI DI GESTIONE DELLA LIQUIDITA' E PER DISPORRE DELL'INFORMAZIONE E RENDICONTAZIONE DEI FLUSSI MONETARI MOVIMENTATI 2.1 Spese fisse di gestione

Dettagli

PATTICHIARI - "CONTI CORRENTI A CONFRONTO" TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA

PATTICHIARI - CONTI CORRENTI A CONFRONTO TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA SCHEDA STANDARD PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA PATTICHIARI - "CONTI CORRENTI A CONFRONTO" TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA 1 Descrizione del Conto OPERATIVITA' CORRENTE E GESTIONE DELLA

Dettagli

Gli strumenti di pagamento e la MONETA BANCARIA. Prof. Carlo Aprile ITS Deledda - Lecce

Gli strumenti di pagamento e la MONETA BANCARIA. Prof. Carlo Aprile ITS Deledda - Lecce Gli strumenti di pagamento e la MONETA BANCARIA Prof. Carlo Aprile ITS Deledda - Lecce Il concetto di pagamento Il pagamento è l atto mediante il quale il compratore si libera dell obbligazione derivante

Dettagli

Canone mensile; Costo trimestrale/semestrale/annuale operazioni in franchigia

Canone mensile; Costo trimestrale/semestrale/annuale operazioni in franchigia PATTI CHIARI - "CONTI CORRENTI A CONFRONTO" TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA AGGIORNAMENTO A FEBBRAIO 2009 1 2 OPERATIVITA' CORRENTE E

Dettagli

PATTICHIARI - "CONTI CORRENTI A CONFRONTO" TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA

PATTICHIARI - CONTI CORRENTI A CONFRONTO TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA SCHEDA STANDARD PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA PATTICHIARI - "CONTI CORRENTI A CONFRONTO" TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA 1 CONTI CORRENTI A CONFRONTO 2 OPERATIVITA' CORRENTE E GESTIONE

Dettagli

PATTI CHIARI - "CONTI CORRENTI A CONFRONTO" TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA

PATTI CHIARI - CONTI CORRENTI A CONFRONTO TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA SCHEDA STANDARD PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA PATTI CHIARI - "CONTI CORRENTI A CONFRONTO" TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA inserire il logo della banca 1 Descrizione del Conto 2 OPERATIVITA'

Dettagli

tutti i conti ad ogni liquidazione contabile; Diritti di segreteria, applicati su tutti i conti ad ogni liquidazione contabile

tutti i conti ad ogni liquidazione contabile; Diritti di segreteria, applicati su tutti i conti ad ogni liquidazione contabile PATTICHIARI - "CONTI CORRENTI A CONFRONTO" - c/c a pacchetto TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA 1 Descrizione del Conto 2 OPERATIVITA' CORRENTE

Dettagli

- spese per invio comunicazioni relative agli obblighi di trasparenza addebito bimestrale)

- spese per invio comunicazioni relative agli obblighi di trasparenza addebito bimestrale) PATTI CHIARI - "CONTI CORRENTI A CONFRONTO" agg. 27/09/2007 TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA 1 Descrizione del Conto OPERATIVITA' CORRENTE

Dettagli

"CONTI CORRENTI A CONFRONTO" - c/c a pacchetto TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA

CONTI CORRENTI A CONFRONTO - c/c a pacchetto TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA SCHEDA STANDARD e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA "CONTI CORRENTI A CONFRONTO" - c/c a pacchetto TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA 1 Descrizione del Conto 2 OPERATIVITA' CORRENTE E GESTIONE DELLA LIQUIDITA'

Dettagli

"CONTI CORRENTI A CONFRONTO" - c/c a pacchetto TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA

CONTI CORRENTI A CONFRONTO - c/c a pacchetto TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA SCHEDA STANDARD e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA "CONTI CORRENTI A CONFRONTO" - c/c a pacchetto TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA 1 Descrizione del Conto 2 OPERATIVITA' CORRENTE E GESTIONE DELLA LIQUIDITA'

Dettagli

IL CONTO CORRENTE. Anno scolastico 2014-15

IL CONTO CORRENTE. Anno scolastico 2014-15 IL CONTO CORRENTE Anno scolastico 2014-15 1 LA MONETA BANCARIA Consente di scambiare beni e servizi senza l uso del denaro contante Poggia su una serie di strumenti organizzati e gestiti da banche e altri

Dettagli

"CONTI CORRENTI A CONFRONTO" - c/c a pacchetto TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA

CONTI CORRENTI A CONFRONTO - c/c a pacchetto TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA SCHEDA STANDARD e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA "CONTI CORRENTI A CONFRONTO" - c/c a pacchetto TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA 1 Descrizione del Conto 2 OPERATIVITA' CORRENTE E GESTIONE DELLA LIQUIDITA'

Dettagli

"CONTI CORRENTI A CONFRONTO" - c/c a pacchetto TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA

CONTI CORRENTI A CONFRONTO - c/c a pacchetto TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA SCHEDA STANDARD e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA "CONTI CORRENTI A CONFRONTO" - c/c a pacchetto TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA 1 Descrizione del Conto 2 OPERATIVITA' CORRENTE E GESTIONE DELLA LIQUIDITA'

Dettagli

DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" PATTICHIARI

DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA SCHEDA STANDARD PATTICHIARI PATTICHIARI - "CONTI CORRENTI A CONFRONTO" - c/c a pacchetto TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA 1 Descrizione del Conto 2 OPERATIVITA' CORRENTE

Dettagli

PATTI CHIARI - "SERVIZIO BANCARIO DI BASE" TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA

PATTI CHIARI - SERVIZIO BANCARIO DI BASE TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA SCHEDA STANDARD PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA PATTI CHIARI - "SERVIZIO BANCARIO DI BASE" TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA inserire il logo della banca 1 2 OPERATIVITA' CORRENTE E GESTIONE

Dettagli

PATTI CHIARI - "CONTI CORRENTI A CONFRONTO TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA

PATTI CHIARI - CONTI CORRENTI A CONFRONTO TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA SCHEDA STANDARD PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA PATTI CHIARI - "CONTI CORRENTI A CONFRONTO TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA Descrizione del Conto 2 OPERATIVITA' CORRENTE E GESTIONE D

Dettagli

produzione/produzione trimestrale; Costo spedizione estratto conto; Produzione estratto conto; Spese produzione estratto conto;

produzione/produzione trimestrale; Costo spedizione estratto conto; Produzione estratto conto; Spese produzione estratto conto; PATTICHIARI - "CONTI CORRENTI A CONFRONTO" - c/c a pacchetto TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA 1 Descrizione del Conto 2 OPERATIVITA' CORRENTE

Dettagli

indica le spese che il cliente è comunque tenuto a sostenere, Spese fisse di gestione

indica le spese che il cliente è comunque tenuto a sostenere, Spese fisse di gestione OPERATIVITA' CORRENTE E GESTIONE DELLA LIQUIDITA' PER I SERVIZI DI GESTIONE DELLA LIQUIDITA' E PER DISPORRE DELL'INFORMAZIONE E RENDICONTAZIONE DEI FLUSSI MONETARI MOVIMENTATI indica le spese che il cliente

Dettagli

Spese per singola operazione; Spese per operazione

Spese per singola operazione; Spese per operazione PATTICHIARI - "CONTI CORRENTI A CONFRONTO" - c/c a pacchetto TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA 1 Descrizione del Conto 2 OPERATIVITA' CORRENTE

Dettagli

PATTI CHIARI data aggiornamento 01/09/2014 TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA

PATTI CHIARI data aggiornamento 01/09/2014 TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA SCHEDA STANDARD PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA 2 OPERATIVITA' CORRENTE E GESTIONE DELLA LIQUIDITA' 2.1 Spese fisse di gestione 2.1.1 Spese di invio estratto conto 2.1.2 Spese di liquidazione - Estratto Conto Movimenti (con periodicità minima annuale)

Dettagli

Spese per conteggi interessi e competenze. Canone mensile; Costo trimestrale/semestrale/annuale operazioni in franchigia

Spese per conteggi interessi e competenze. Canone mensile; Costo trimestrale/semestrale/annuale operazioni in franchigia PATTICHIARI - "CONTI CORRENTI A CONFRONTO" TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" PATTICHIARI E LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA DESCRIZIONE 1 2 OPERATIVITA' CORRENTE E GESTIONE DELLA LIQUIDITA'

Dettagli

SOMMARIO. Glossario essenziale dei principali termini bancari pag. 3. RISPARMIO Libretto di Risparmio pag. 7 Piano di Accumulo (PAC) pag.

SOMMARIO. Glossario essenziale dei principali termini bancari pag. 3. RISPARMIO Libretto di Risparmio pag. 7 Piano di Accumulo (PAC) pag. SOMMARIO Presentazione pag. 2 Glossario essenziale dei principali termini bancari pag. 3 RISPARMIO Libretto di Risparmio pag. 7 Piano di Accumulo (PAC) pag. 8 PRODOTTI E SERVIZI Conto corrente pag. 9 Bonifico

Dettagli

PATTI CHIARI - "SERVIZIO BANCARIO DI BASE" TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA

PATTI CHIARI - SERVIZIO BANCARIO DI BASE TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA SCHEDA STANDARD PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA PATTI CHIARI - "SERVIZIO BANCARIO DI BASE" TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA 1 SCHEDA STANDARD DESCRIZIONE PATTI CHIARI 2 OPERATIVITA' CORRENTE

Dettagli

CONDIZIONI RISERVATE AGLI APPARTENENTI ALLA FEDERAZIONE ITALIANA MEDICI MEDICINA GENERALE

CONDIZIONI RISERVATE AGLI APPARTENENTI ALLA FEDERAZIONE ITALIANA MEDICI MEDICINA GENERALE DIREZIONE MARKETING E COMMERCIALE SERVIZIO SVILUPPO COMMERCIALE E CONDIZIONI Riferimento Cod. Conv. 716031 5 marzo 2007 CONDIZIONI RISERVATE AGLI APPARTENENTI ALLA FEDERAZIONE ITALIANA MEDICI MEDICINA

Dettagli

Conti Correnti SEMPREPIU FAMIGLIA LIGHT. Tasso creditore annuo nominale 0,50%

Conti Correnti SEMPREPIU FAMIGLIA LIGHT. Tasso creditore annuo nominale 0,50% Conti Correnti Il prodotto di seguito illustrato fa parte della gamma SemprePiù ed è riservato, con le agevolazioni di seguito descritte, ai Soci della Società Cattolica Assicurazioni, che accrediteranno

Dettagli

Informazioni di base...3. Principali tipologie di prestito...5 PRESTITO FINALIZZATO...5 PRESTITO NON FINALIZZATO...6. Tipi di prestito...

Informazioni di base...3. Principali tipologie di prestito...5 PRESTITO FINALIZZATO...5 PRESTITO NON FINALIZZATO...6. Tipi di prestito... GUIDA SUI PRESTITI Sommario Informazioni di base...3 Principali tipologie di prestito...5 PRESTITO FINALIZZATO...5 PRESTITO NON FINALIZZATO...6 Tipi di prestito...7 PRESTITO PERSONALE...7 CESSIONE DEL

Dettagli

PATTI CHIARI - "SERVIZIO BANCARIO DI BASE" TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA

PATTI CHIARI - SERVIZIO BANCARIO DI BASE TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA SCHEDA STANDARD PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA PATTI CHIARI - "SERVIZIO BANCARIO DI BASE" TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA AGGIORNAMENTO A MARZO 2007 1 2 OPERATIVITA' CORRENTE E GESTIONE

Dettagli

PATTI CHIARI - "SERVIZIO BANCARIO DI BASE" TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA

PATTI CHIARI - SERVIZIO BANCARIO DI BASE TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA SCHEDA STANDARD PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA PATTI CHIARI - "SERVIZIO BANCARIO DI BASE" TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA AGGIORNAMENTO A MARZO 2007 1 2 OPERATIVITA' CORRENTE E GESTIONE

Dettagli

Scopri il Conto di base

Scopri il Conto di base Un conto con spese molto contenute per tutti, senza canone né imposta di bollo per chi oggi è in difficoltà economiche e a canone zero o ridotto per i pensionati. LOGO BANCA Il Conto di base 6 Il Conto

Dettagli

Moneta Elettronica Utilizzo Vantaggi Sicurezza. A cura di Fabrizio Rossi

Moneta Elettronica Utilizzo Vantaggi Sicurezza. A cura di Fabrizio Rossi Moneta Elettronica Utilizzo Vantaggi Sicurezza A cura di Fabrizio Rossi > Home Banking > ATM (comunemente chiamati "Bancomat terminali self per prelevare contanti) > Carte di Credito > POS (Incasso pagamenti)

Dettagli

PATTICHIARI - "CONTI CORRENTI A CONFRONTO" TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" PATTICHIARI E LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA

PATTICHIARI - CONTI CORRENTI A CONFRONTO TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA SCHEDA STANDARD PATTICHIARI E LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA PATTICHIARI - "CONTI CORRENTI A CONFRONTO" TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" PATTICHIARI E LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA 1 Descrizione del Conto 2 OPERATIVITA' CORRENTE E GESTIONE

Dettagli

i campi non compilati corrispondono alla stessa "voce" utilizzata nella scheda standard PattiChiari.

i campi non compilati corrispondono alla stessa voce utilizzata nella scheda standard PattiChiari. PATTI CHIARI - "SERVIZIO BANCARIO DI BASE" data aggiornamento 20/7/200 2 OPERATIVITA' CORRENTE E GESTIONE DELLA LIQUIDITA' 2 Spese fisse di gestione 2 Spese di invio estratto conto 22 Spese di liquidazione

Dettagli

PATTI CHIARI - "SERVIZIO BANCARIO DI BASE" TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA

PATTI CHIARI - SERVIZIO BANCARIO DI BASE TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA SCHEDA STANDARD PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA PATTI CHIARI - "SERVIZIO BANCARIO DI BASE" TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA Aggiornamento del 14/03/2007 1 SCHEDA STANDARD DESCRIZIONE

Dettagli

PATTI CHIARI - "SERVIZIO BANCARIO DI BASE" TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA

PATTI CHIARI - SERVIZIO BANCARIO DI BASE TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA SCHEDA STANDARD PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA 2 OPERATIVITA' CORRENTE E GESTIONE DELLA LIQUIDITA' PER I SERVIZI DI GESTIONE DELLA LIQUIDITA' E PER DISPORRE DELL'INFORMAZIONE E RENDICONTAZIONE DEI FLUSSI MONETARI MOVIMENTATI 2.1 Spese fisse di gestione

Dettagli

CONTO DI BASE B BPC Per Pensionati con Pensione fino a 1.500,00

CONTO DI BASE B BPC Per Pensionati con Pensione fino a 1.500,00 scheda prodotto CONTO DI BASE B BPC Per pensionati 1.500 rilascio del 30.08.2013 FOGLIO INFORMATIVO CONTO DI BASE B BPC Per Pensionati con Pensione fino a 1.500,00 Tipologia di prodotto: Clientela di destinazione:

Dettagli

Fondo Europeo per l integrazione di Cittadini di Paesi Terzi Progetto MEDIARE.COM. Glossario. dei principali termini finanziari di uso quotidiano

Fondo Europeo per l integrazione di Cittadini di Paesi Terzi Progetto MEDIARE.COM. Glossario. dei principali termini finanziari di uso quotidiano Fondo Europeo per l integrazione di Cittadini di Paesi Terzi Progetto MEDIARE.COM dei principali termini finanziari di uso quotidiano IL PROGETTO MEDIARE.COM La presente pubblicazione è stata curata da

Dettagli

LE BANCHE. Barbarossa Salvatore Marco Classe 5 ^ D MERCURIO ITE A. BASSI

LE BANCHE. Barbarossa Salvatore Marco Classe 5 ^ D MERCURIO ITE A. BASSI LE BANCHE Barbarossa Salvatore Marco Classe 5 ^ D MERCURIO ITE A. BASSI Cos è una banca? L'attività bancaria è definita come l'esercizio congiunto dell'attività di raccolta di risparmio tra il pubblico

Dettagli

Cambio Conto. Come cambiare il conto corrente

Cambio Conto. Come cambiare il conto corrente Cambio Conto Come cambiare il conto corrente INDICE Caro Cliente... 3 Cosa offre l iniziativa Cambio Conto come cambiare il conto corrente... 4 CAMBIARE IL CONTO CORRENTE IN 5 MOSSE... 5 2 1. SCEGLIERE

Dettagli

Attività: Indovina come ti pago. Materiale: Carte di identità degli strumenti di pagamento, scheda per l insegnante

Attività: Indovina come ti pago. Materiale: Carte di identità degli strumenti di pagamento, scheda per l insegnante Attività: Indovina come ti pago Materiale: Carte di identità degli strumenti di pagamento, scheda per l insegnante 1 BANCOMAT 1. A cosa serve? Per prelevare dagli sportelli automatici Automatic teller

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO CARTE DI PAGAMENTO INFORMAZIONI SULLA BANCA CARATTERISTICHE E RISCHI TIPICI DEL SERVIZIO

FOGLIO INFORMATIVO CARTE DI PAGAMENTO INFORMAZIONI SULLA BANCA CARATTERISTICHE E RISCHI TIPICI DEL SERVIZIO INFORMAZIONI SULLA BANCA Cassa Rurale ed Artigiana di Vestenanova Cred.Coop.S.c. Piazza Pieropan, 6 37030 VESTENANOVA (VR) Tel.: 045/6564011- Fax: 045/6564006 Email: cravestenanova@cravestenanova.it Sito

Dettagli

10. Se in un negozio mi chiedono carta o bancomat cosa devo rispondere?

10. Se in un negozio mi chiedono carta o bancomat cosa devo rispondere? INDICE 1. Qual è la differenza tra una normale carta prepagata e Genius Card? 2. Cosa significa che Genius Card è nominativa? 3. Che cos è il codice IBAN? 4. Il codice IBAN di Genius Card è diverso da

Dettagli

PATTICHIARI - "SERVIZIO BANCARIO DI BASE" TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA

PATTICHIARI - SERVIZIO BANCARIO DI BASE TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA SCHEDA STANDARD PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA PATTICHIARI - "SERVIZIO BANCARIO DI BASE" TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA 1 2 OPERATIVITA' CORRENTE E GESTIONE DELLA LIQUIDITA' PER I

Dettagli

MODULO 2 VERIFICA GUIDATA DI FINE UNITA 1

MODULO 2 VERIFICA GUIDATA DI FINE UNITA 1 Modulo 2 unità 1 erifica guidata di fine unità pag. 1 di 5 MODULO 2 ERIICA GUIDATA DI INE UNITA 1 Gli strumenti elettronici di regolamento 1. Segna con una crocetta la risposta esatta. 1. L utilizzo di

Dettagli

PATTICHIARI - "CONTI CORRENTI A CONFRONTO" TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA

PATTICHIARI - CONTI CORRENTI A CONFRONTO TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA SCHEDA STANDARD PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA 1 Descrizione del Conto OPERATIVITA' CORRENTE E GESTIONE DELLA 2 LIQUIDITA' 2.1 Spese fisse di gestione 2.1.1 Spese di invio estratto conto Invio estratto conto - trimestrale cartaceo - cartaceo al 31/12

Dettagli

UMBRIA. Consulta regionale per l utenza e il consumo (Finanziamento L.R. n. 34 del 10.7.87) Banca facile

UMBRIA. Consulta regionale per l utenza e il consumo (Finanziamento L.R. n. 34 del 10.7.87) Banca facile UMBRIA Consulta regionale per l utenza e il consumo (Finanziamento L.R. n. 34 del 10.7.87) Banca facile sapere tutto su... conti correnti assegni bancomat carte di credito carte prepagate internet banking

Dettagli

Gli strumenti di raccolta di tipo personalizzato

Gli strumenti di raccolta di tipo personalizzato Gli strumenti di raccolta di tipo personalizzato Economia delle aziende di credito.. 2008/2009 Università degli studi Roma Tre - Economia delle aziende di credito,.. 2008/2009 1 Indice degli argomenti

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO CONTO CORRENTE ORDINARIO INFORMAZIONI SULLA BANCA CHE COS E IL CONTO CORRENTE. Cosa sono le carte di pagamento

FOGLIO INFORMATIVO CONTO CORRENTE ORDINARIO INFORMAZIONI SULLA BANCA CHE COS E IL CONTO CORRENTE. Cosa sono le carte di pagamento CONTO CORRENTE ORDINARIO FOGLIO INFORMATIVO INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA IFIGEST S.p.A. Piazza S. M. Soprarno 1, 50125 Firenze Tel.: 055 24631 Fax: 055 2463231 E-mail: info@bancaifigest.it Sito internet:

Dettagli

PATTICHIARI - "SERVIZIO BANCARIO DI BASE" TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA

PATTICHIARI - SERVIZIO BANCARIO DI BASE TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA SCHEDA STANDARD PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA PATTICHIARI - "SERVIZIO BANCARIO DI BASE" TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA 1 2 OPERATIVITA' CORRENTE E GESTIONE DELLA LIQUIDITA' PER I

Dettagli

LE GUIDE DELLA BANCA D ITALIA. Il conto corrente. in parole semplici

LE GUIDE DELLA BANCA D ITALIA. Il conto corrente. in parole semplici LE GUIDE DELLA BANCA D ITALIA Il conto corrente in parole semplici Cosa c è in questa guida? Le domande di base 2 i diritti 3 passi per scegliere il conto del cliente 3 7! 9 Le attenzioni del cliente Aalla

Dettagli

Numero operazioni in franchigia con un minimo forfait trimestrale Recupero imposta di bollo con periodicità annuale. Spese per singola scrittura

Numero operazioni in franchigia con un minimo forfait trimestrale Recupero imposta di bollo con periodicità annuale. Spese per singola scrittura INIZIATIVA SERVIZIO BANCARIO DI BASE TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA SCHEDA STANDARD PATTI CHIARI E LE VOCI ADOTATTE DAL BANCO DI SICILIA Aggiornamento a marzo 008 vers. OPERATIVITA' CORRENTE E GESTIONE

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO ORDINARIO. CONTO CORRENTE A CONSUMO Clientela di destinazione: CONSUMATORE Profili di utilizzo: INFORMAZIONI SULLA BANCA

FOGLIO INFORMATIVO ORDINARIO. CONTO CORRENTE A CONSUMO Clientela di destinazione: CONSUMATORE Profili di utilizzo: INFORMAZIONI SULLA BANCA scheda prodotto CONTO CORRENTE DI CORRISPONDENZA ORDINARIO rilascio del 1.06.2011 FOGLIO INFORMATIVO CONTO CORRENTE DI CORRISPONDENZA ORDINARIO Tipologia di prodotto: CONTO CORRENTE A CONSUMO Clientela

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO n. 49. Servizio ib-carta di debito

FOGLIO INFORMATIVO n. 49. Servizio ib-carta di debito INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e Forma Giuridica: IMPREBANCA S.P.A. Forma Giuridica: Società Per Azioni Sede Legale e Amministrativa: VIA COLA DI RIENZO, 240-00192 - ROMA (RM) Indirizzo Telematico:

Dettagli

Allegato A: PROPOSTA CONDIZIONI RISERVATE AGLI STUDENTI DELL UNIVERSITA DI PISA CARIGE STILE FACOLTA

Allegato A: PROPOSTA CONDIZIONI RISERVATE AGLI STUDENTI DELL UNIVERSITA DI PISA CARIGE STILE FACOLTA Allegato A: PROPOSTA CONDIZIONI RISERVATE AGLI STUDENTI DELL UNIVERSITA DI PISA CARIGE STILE FACOLTA Canone mensile: per i primi tre anni, successivamente 3,00 Euro. Spese di tenuta conto per operazioni:

Dettagli

APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE GARANTITA DA PEGNO CHE COSA È L APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE GARANTITA DA PEGNO

APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE GARANTITA DA PEGNO CHE COSA È L APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE GARANTITA DA PEGNO FOGLIO INFORMATIVO APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE GARANTITA DA PEGNO INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Sistema S.p.A. Sede legale e amministrativa Corso Monforte, 20-20122 Milano Telefono +39 02 802801

Dettagli

CONTO CORRENTE PER I CONSUMATORI

CONTO CORRENTE PER I CONSUMATORI FOGLIO INFORMATIVO CONTO CORRENTE PER I CONSUMATORI INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Sistema S.p.A. Sede legale e amministrativa Corso Monforte, 20-20122 Milano Telefono +39 02 802801 - Fax +39 02 72093979

Dettagli

Capire di più per scegliere meglio, in banca. Conti Correnti a Confronto. Guida pratica

Capire di più per scegliere meglio, in banca. Conti Correnti a Confronto. Guida pratica Capire di più per scegliere meglio, in banca. Conti Correnti a Confronto Guida pratica Conti Correnti a Confronto Guida pratica Caro cliente 3 Le informazioni di base sul conto corrente bancario 4 1. Che

Dettagli

CONTO CORRENTE PER LE IMPRESE E PER I PROFESSIONISTI

CONTO CORRENTE PER LE IMPRESE E PER I PROFESSIONISTI FOGLIO INFORMATIVO CONTO CORRENTE PER LE IMPRESE E PER I PROFESSIONISTI INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Sistema S.p.A. Sede legale e amministrativa Corso Monforte, 20-20122 Milano Telefono +39 02 802801

Dettagli

Offerta riservata dipendenti Ministero dei Beni Culturali e del Turismo

Offerta riservata dipendenti Ministero dei Beni Culturali e del Turismo Offerta riservata dipendenti Ministero dei Beni Culturali e del Turismo Conto dedicato cod. 63183832 Offerta valida fino al 31/12/2014 (salvo proroga o eventuali variazioni dovute all andamento del mercato)

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO CONTO TITOLI INFORMAZIONI SULLA BANCA CHE COS'È IL CONTO CORRENTE REQUISITI DI ACCESSO CONDIZIONI ECONOMICHE VOCI DI COSTO

FOGLIO INFORMATIVO CONTO TITOLI INFORMAZIONI SULLA BANCA CHE COS'È IL CONTO CORRENTE REQUISITI DI ACCESSO CONDIZIONI ECONOMICHE VOCI DI COSTO INFORMAZIONI SULLA BANCA CREDITO COOPERATIVO CASSA RURALE ED ARTIGIANA DI ERCHIE Società Cooperativa Sede Legale ERCHIE (BR) Via Roma, 89 CAP 72020 Tel: 0831/767067 Fax: 0831/767591 Email: info.08537@bccerchie.it

Dettagli

GUIDA SULLE CARTE DI CREDITO

GUIDA SULLE CARTE DI CREDITO GUIDA SULLE CARTE DI CREDITO Sommario Informazioni di base...3 Principali tipologie di carte di credito...5 CARTE DI CREDITO CLASSICHE...5 CARTE REVOLVING...6 CARTE DI CREDITO PREPAGATE...7 CARTE DI CREDITO

Dettagli

Informazioni di base...3. Principali tipologie di mutuo...5 MUTUO A TASSO FISSO...5 MUTUO A TASSO VARIABILE...6 MUTUO A TASSO MISTO...

Informazioni di base...3. Principali tipologie di mutuo...5 MUTUO A TASSO FISSO...5 MUTUO A TASSO VARIABILE...6 MUTUO A TASSO MISTO... GUIDA SUI MUTUI Sommario Informazioni di base...3 Principali tipologie di mutuo...5 MUTUO A TASSO FISSO...5 MUTUO A TASSO VARIABILE...6 MUTUO A TASSO MISTO...7 MUTUO A DUE TIPI DI TASSO...8 MUTUO A TASSO

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO BASIC

FOGLIO INFORMATIVO BASIC scheda prodotto CONTO CORRENTE DI CORRISPONDENZA BASIC rilascio del 30.08.2013 FOGLIO INFORMATIVO CONTO CORRENTE DI CORRISPONDENZA BASIC Tipologia di prodotto: Clientela di destinazione: Profili di utilizzo:

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO CARTA DI DEBITO INFORMAZIONI SULLA BANCA CARATTERISTICHE E RISCHI TIPICI DEL SERVIZIO

FOGLIO INFORMATIVO CARTA DI DEBITO INFORMAZIONI SULLA BANCA CARATTERISTICHE E RISCHI TIPICI DEL SERVIZIO INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di Conversano società cooperativa Via Mazzini, 52-70014 Conversano (BA) Tel.: 0804093111 - Fax: 0804952233 Email: direzione@bccconversanoweb.it Sito

Dettagli

CARTA DI DEBITO UNIVERSICARD 1

CARTA DI DEBITO UNIVERSICARD 1 FOGLIO INFORMATIVO CARTA DI DEBITO UNIVERSICARD Data aggiornamento: 29/07/2010 {Data_Dec_D ocumento} INFORMAZIONI SULLA BANCA Cassa Centrale Banca Credito Cooperativo del Nord Est S.p.A. Sede legale: via

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO BANCOMAT LIGHT INFORMAZIONI SULLA BANCA CARATTERISTICHE E RISCHI TIPICI DEL SERVIZIO

FOGLIO INFORMATIVO BANCOMAT LIGHT INFORMAZIONI SULLA BANCA CARATTERISTICHE E RISCHI TIPICI DEL SERVIZIO INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di Staranzano e Villesse Soc.Coop. Sede Legale e Amministrativa: Piazza della Repubblica, 9 34079 Staranzano Gorizia Tel.: 0481 716.111 - Fax: 0481

Dettagli

OGGETTO: Convenzione Banca Mediolanum Ag. Trento-Centro Ordine avvocati di Trento

OGGETTO: Convenzione Banca Mediolanum Ag. Trento-Centro Ordine avvocati di Trento OGGETTO: Convenzione Banca Mediolanum Ag. Trento-Centro Ordine avvocati di Trento L ufficio dei Promotori Finanziari di Trento Centro nella persona del responsabile dott. Luigi Pompeati Marchetti ha pensato

Dettagli

LEZIONE: TESORERIA 1/2

LEZIONE: TESORERIA 1/2 Corso Responsabile Amministrativo E. Marcelli C. Marcelli LEZIONE: TESORERIA 1/2 Tesoreria 1/2 AGENDA 1. Tenuta cassa 1.1 Prima nota cassa 1.2 Prima nota cassa esempio 1.3 Controllo cassa 2. Banca: Tipologie

Dettagli

Banca di Romano e S.Caterina Credito Cooperativo (VI) Società Cooperativa

Banca di Romano e S.Caterina Credito Cooperativo (VI) Società Cooperativa INFORMAZIONI SULLA BANCA FOGLIO INFORMATIVO Banca di Romano e S.Caterina Credito Cooperativo (VI) Società Cooperativa Sede legale : Romano d Ezzelino (VI) Via Gen. Giardino n. 3 Sede amministrativa : Via

Dettagli

VERIFICA DI FINE MODULO 2

VERIFICA DI FINE MODULO 2 erifica di fine modulo 2 pag. 1 di 6 ERIICA DI INE MODULO 2 Strumenti di regolamento degli scambi commerciali 1. Segna con una crocetta la risposta esatta. 1. Il bonifico bancario viene effettuato per

Dettagli

CONTO DI BASE A BPC PER CONSUMATORI

CONTO DI BASE A BPC PER CONSUMATORI scheda prodotto CONTO DI BASE A BPC rilascio del 30.08.2013 FOGLIO INFORMATIVO CONTO DI BASE A BPC PER CONSUMATORI Tipologia di prodotto: Clientela di destinazione: Profili di utilizzo: CONTO CORRENTE

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO CONTO CORRENTE ORDINARIO INFORMAZIONI SULLA BANCA CHE COS E IL CONTO CORRENTE. Cosa sono le carte di pagamento

FOGLIO INFORMATIVO CONTO CORRENTE ORDINARIO INFORMAZIONI SULLA BANCA CHE COS E IL CONTO CORRENTE. Cosa sono le carte di pagamento CONTO CORRENTE ORDINARIO FOGLIO INFORMATIVO INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA IFIGEST S.p.A. Piazza S. M. Soprarno 1, 50125 Firenze Tel.: 055 24631 Fax: 055 2463231 E-mail: info@bancaifigest.it Sito internet:

Dettagli

CONTO GRATUITO. CONTO CORRENTE OFFERTO A SOGGETTI AVENTI DIRITTO A TRATTAMENTI PENSIONISTICI FINO A EURO 18.000,00 (lordo annuo)

CONTO GRATUITO. CONTO CORRENTE OFFERTO A SOGGETTI AVENTI DIRITTO A TRATTAMENTI PENSIONISTICI FINO A EURO 18.000,00 (lordo annuo) CONTO GRATUITO CONTO CORRENTE OFFERTO A SOGGETTI AVENTI DIRITTO A TRATTAMENTI PENSIONISTICI FINO A EURO 18.000,00 (lordo annuo) ai sensi della Convenzione MEF, Banca d Italia, Poste Italiane S.p.a. e AIIP

Dettagli

Stop al pagamento in contanti delle pensioni eccedenti i 1.000 Euro

Stop al pagamento in contanti delle pensioni eccedenti i 1.000 Euro CIRCOLARE A.F. N.99 del 29 Giugno 2012 Ai gentili clienti Loro sedi Stop al pagamento in contanti delle pensioni eccedenti i 1.000 Euro Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che dal 1

Dettagli

Il conto corrente in parole semplici

Il conto corrente in parole semplici LE GUIDE DELLA BANCA D ITALIA Il conto corrente in parole semplici La SCELTA e i COSTI I DIRITTI del cliente I CONTATTI utili Il conto corrente dalla A alla Z conto corrente Il conto corrente bancario

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO relativo al conto corrente CONTO WEB CONTO WEB YOUNG

FOGLIO INFORMATIVO relativo al conto corrente CONTO WEB CONTO WEB YOUNG FOGLIO INFORMATIVO relativo al conto corrente CONTO WEB DESTINATO A: Giovani Famiglie con operatività media Famiglie con operatività evoluta Pensionati con operatività media. INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca

Dettagli

Stampa. Pagina 1 di 5. http://conticorrentiaconfronto.pattichiari.it/page48.do?link=oln568.redirect&mdu78.oid.set=13...

Stampa. Pagina 1 di 5. http://conticorrentiaconfronto.pattichiari.it/page48.do?link=oln568.redirect&mdu78.oid.set=13... Pagina 1 di 5 English Mappa Link Contatti Ricerca Home Consorzio Servizi Attività Education Confronta i conti correnti Per individuare il conto più adatto alle tue esigenze. Collegandoti a Conti correnti

Dettagli

Il conto corrente in parole semplici

Il conto corrente in parole semplici LE GUIDE DELLA BANCA D ITALIA Il conto corrente in parole semplici La SCELTA e i COSTI I DIRITTI del cliente I CONTATTI utili Il conto corrente dalla A alla Z conto corrente Il conto corrente bancario

Dettagli

Conto Corrente CONT ABILE LIGHT

Conto Corrente CONT ABILE LIGHT Conto Corrente CONT ABILE LIGHT INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare Lecchese s.p.a Piazza Manzoni angolo Via Azzone Visconti 23900 Lecco Tel.: 0341.357511 Fax: 0341/282478 Indirizzo telematico: www.bppl.it

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO CARTA BCC CASH.GRATUITO INFORMAZIONI SULL'EMITTENTE INFORMAZIONI SULLA BANCA COLLOCATRICE

FOGLIO INFORMATIVO CARTA BCC CASH.GRATUITO INFORMAZIONI SULL'EMITTENTE INFORMAZIONI SULLA BANCA COLLOCATRICE INFORMAZIONI SULL'EMITTENTE Istituto Centrale del Credito Cooperativo - ICCREA BANCA Spa Sede legale e amministrativa Via Lucrezia Romana, 41/47 00178 Roma Numero telefonico: 800.991.341 Numero fax: 06.87.41.74.25

Dettagli

17/05/2007 FINANZIAMENTI

17/05/2007 FINANZIAMENTI 17/05/2007 FINANZIAMENTI ABC del credito: Mister Credit risponde SE NON RIESCI A CLICCARE SULLA DOMANDA VAI SUL SITO WWW.CONSUMATORI.CRIF.COM SE NON TROVI LA RISPOSTA SCRIVI A MASTER CREDIT, OPPURE PARLA

Dettagli