LA COMPUTER FORENSICS IN CAMERA BIANCA C.F. 2014/2015 ( RECOVERY DATA FROM CHIP E MOBILE FORENSICS)

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LA COMPUTER FORENSICS IN CAMERA BIANCA C.F. 2014/2015 ( RECOVERY DATA FROM CHIP E MOBILE FORENSICS)"

Transcript

1 LA COMPUTER FORENSICS IN CAMERA BIANCA C.F. 2014/2015 ( RECOVERY DATA FROM CHIP E MOBILE FORENSICS) Relatori e consulenti esterni: Mr FONTANAROSA Giuseppe Contractor e Founder RDI RECUPERO DATI ITALIA - Catania Mr TRIASSI Leonardo Contractor e Founder RECUPERADATI Palermo PARTE SECONDA Giovedì 11 Giugno 2015

2 STRUTTURA SEMINARIO - RECUPERO DATI PEN DRIVE E SSD Memorie Flash Riparazione pen drive Elaborazione ed estrazione dati dai chip - RECUPERO DATI CELLULARI E SMARTPHONE Estrazione dati da dispositivi mobili Acquisizione secondo lo standard IE/ISO27037:2012 Analisi elementi estratti

3 PROCEDURE DI ACQUISIZIONE MOBILE FORENSICS DISPOSITIVO ACCESO Se il telefono è acceso la prima cosa da fare è evitare di spegnerlo, perché non sappiamo cosa potremmo trovare alla riaccensione, per esempio: PIN, Password, partizione criptata, auto-cancellazione, non si riaccende più per malfunzionamenti vari, ecc. Ma questo comportamento rende il dispositivo vulnerabile ad eventi alteranti come la ricezione di chiamate, sms, connessioni, controllo remoto e quant altro. La prima cosa da fare è isolarlo da qualsiasi segnale e per far questo si possono utilizzare delle buste/gabbie di Faraday. Infine ci sono anche dei disturbatori di segnale chiamati Jammer, ma possono esser usati solo dalle Forze dell Ordine. Sarebbe opportuno mettere il dispositivo in Modalità Aereo, ma bisogna comunque fare attenzione con sistemi tipo OS ove alcuni presentano dei bug di sistema. Si potrebbe pensare che per isolare il telefono basterebbe estrarre la SIM, ma questo non è sempre possibile farlo senza staccare la batteria oppure togliendo la SIM si potrebbe incorrere in blocchi o richieste di PIN, quindi non è una buon idea. Una volta portato al sicuro il telefono si può procedere all acquisizione forense dei contenuti che vedremo in seguito.

4 PROCEDURE DI ACQUISIZIONE MOBILE FORENSICS DISPOSITIVO PENTO Se il dispositivo è spento, lo manteniamo spento fino al laboratorio, dove si procederà all acquisizione forense, chiaramente sempre cercare il caricabatteria, che potrebbe servire in seguito. Fig. 1 UFED Cellebrite

5 RECUPERO DATI CELLULARI E SMART PHONE L acquisizione forense ed eventuale recupero dei dati su un dispositivo mobile, si può affrontare mediante due soluzioni: -Oxygen Software; -UFED Cellebrite; Fig. 2 Dispositivi di lettura

6 TIPI DI ACQUISIZIONE Dump logico Con la seguente modalità acquisiamo tutto ciò che vediamo a video del dispositivo mobile. È un dump di dati già interpretati, quindi se ci sono 5 SMS, 10 foto, 15 chiamate, ecc. vedremo 5 SMS, 10 foto, 15 chiamate ecc. ecc. Non abbiamo accesso all alberatura del file system, ai percorsi, ai database, ai log file, allo spazio non allocato, ecc.. ecc.. Physical Dump è indubbiamente il dump più completo, questa tipologia genererà un file binario pari alla dimensione totale della memoria del dispositivo, è paragonabile ad un immagine bit a bit di un disco rigido nella computer forensics. Va da sé che questo dump permetterà anche l accesso allo spazio non allocato, data carving e tutti i vantaggi di avere l immagine speculare di tutta la memoria. In questo tipo di dump non vengono prese le informazioni presenti sulla memory card.

7 OXYGEN SOFTWARE TOOL Nel caso in cui si usi Oxygen Software Tool, la figura sottostante riporta quali siano le procedure adottate dal sistema. All atto dell acquisizione del dispositivo viene conseguentemente generato un file con estensione ODB con due relativi codici HASH VALUE, rispettivamente MD5 e SHA1. Fig. 3 Oxygen Software

8 RECUPERO DATI CANCELLATI Il tool è in grado di acquisire elementi cancellati quali, SMS o presenti sul dispositivo mobile. E ovvio che verranno estratti dati non compromessi da sovrascrittura. Fig. 4 Report recupero cancellazione SMS.

9 ANALISI FORENSE Statistiche di contatto Fig. 5 Statistiche di chiamata. Mediante questo tool si è in grado di sapere quali siano stati gli ultimi contatti dell utente del dispositivo mobile.

10 ANALISI FORENSE Dettagli di estrazione Fig. 6 Immagini presenti nel sistema, con codici hash value.

11 CONCLUSIONE LA COMPUTER FORENSICS IN CAMERA BIANCA C.F. 2014/2015 (CLEANING ROOM DATA RECOVERY) Con qualsiasi tool software presente in rete si possono estrarre i dati da quasi tutti i dispositivi, ma l esigenza della Mobile Forensics nasce dalla necessità di acquisire i dati mediante opportune procedure con congelamento del dato estratto o dell intero contenuto, con relativo rilascio dei codici hash value MD5 e SHA1 dell intero contenuto o degli elementi riscontrati una sessione di acquisizione. Grazie per la vostra cortese attenzione. Mr FONTANAROSA Giuseppe Founder Mr TRIASSI Leonardo Founder RDI Recupero Dati Italia Catania RECUPERADATI Numero Verde Numero Verde Mobile Mobile 328

gli smartphone come digital evidence

gli smartphone come digital evidence Dalla computer forensics alla mobile forensics: gli smartphone come digital evidence Security Summit 14 Marzo 2013 Marco Scarito Cosa vedremo Definizione di Digital Forensics e Digital Evidence Identificazione

Dettagli

Modalità di intervento del Consulente Tecnico

Modalità di intervento del Consulente Tecnico Modalità di intervento del Consulente Tecnico Osservatorio CSIG di Reggio Calabria Corso di Alta Formazione in Diritto dell'informatica IV edizione 1 Il consulente tecnico Il Consulente Tecnico può raccogliere

Dettagli

UFED Physical Analyzer

UFED Physical Analyzer UFED Physical Analyzer Nuovissimo servizio di acquisizione Forense di Cellulari, IPHONE, BlackBerry e Palmari. Il servizio di acquisizione ed analisi fisica si colloca in aggiunta al servizio di acquisizione

Dettagli

Mobile Forensics. Sistemi Radiomobili GSM ed. IISFA Forum 2009 Bologna, 8 maggio 2009 Magg. CC Ing. Marco Mattiucci

Mobile Forensics. Sistemi Radiomobili GSM ed. IISFA Forum 2009 Bologna, 8 maggio 2009 Magg. CC Ing. Marco Mattiucci IISFA Forum 2009 Mobile Forensics Mobile Forensics Repertamento ed Analisi di Sistemi Radiomobili GSM ed UMTS: la ripetibilità. IISFA Forum 2009 Bologna, 8 maggio 2009 Magg. CC Ing. Marco Mattiucci Mobile

Dettagli

ipod Touch & iphone Forensics Giovanni Mastroianni Luisa Siniscalchi Domenico Voto

ipod Touch & iphone Forensics Giovanni Mastroianni Luisa Siniscalchi Domenico Voto ipod Touch & iphone Forensics Giovanni Mastroianni Luisa Siniscalchi Domenico Voto Indice Dispositivi ios Panoramica Software Architettura ed evoluzione Sicurezza Analisi Forense Analisi Logica Analisi

Dettagli

Università degli Studi di Genova Facoltà di Ingegneria Elettronica

Università degli Studi di Genova Facoltà di Ingegneria Elettronica Università degli Studi di Genova Facoltà di Ingegneria Elettronica Analisi e Recupero Dati da Hard Disk in ambito Forense e studio delle metodologie con strumenti Hardware e Software Relatore: Chiar.mo

Dettagli

Settaggio per l invio degli MMS tramite tecnologia GSM

Settaggio per l invio degli MMS tramite tecnologia GSM Settaggio per l invio degli MMS tramite tecnologia GSM OPERAZIONI PRELIMINARI La SIM card telefonica va abilitata all invio degli MMS. Per abilitare la scheda l operatore telefonico vi deve inviare un

Dettagli

Nokia N76-1. Guida all uso. 9254312 Edizione 2 IT

Nokia N76-1. Guida all uso. 9254312 Edizione 2 IT Nokia N76-1 Guida all uso 9254312 Edizione 2 IT Tasti e componenti (display esterno e pieghevole aperto) Di seguito denominato Nokia N76. 1 Tasto esterno destro 2 Tasto centrale 3 Tasto esterno sinistro

Dettagli

ANALISI FORENSE. irecovery_analisi_forence.indd 1 21/01/14 17:48

ANALISI FORENSE. irecovery_analisi_forence.indd 1 21/01/14 17:48 ANALISI FORENSE irecovery_analisi_forence.indd 1 21/01/14 17:48 COSA è L informatica forense è la scienza che studia l individuazione, la conservazione, la protezione, l estrazione, la documentazione,

Dettagli

GPS Personal Tracker Localizzatore Personale GPS GPS-TK90. Guida Rapida

GPS Personal Tracker Localizzatore Personale GPS GPS-TK90. Guida Rapida GPS Personal Tracker Localizzatore Personale GPS GPS-TK90 Guida Rapida 1. Pulsanti e Segnalazioni 1 LED GPS (blu) acceso batteria in carica 1 lampeggio ogni 5 sec dispositivo in sleep 1 sec on - 1 sec

Dettagli

Il Computer 1. A cosa serve un Computer? Scrivere, Calcolare, Disegnare, Giocare, Ricercare informazioni, Comprare

Il Computer 1. A cosa serve un Computer? Scrivere, Calcolare, Disegnare, Giocare, Ricercare informazioni, Comprare Il Computer 1 A cosa serve un Computer? Scrivere, Calcolare, Disegnare, Giocare, Ricercare informazioni, Comprare Com'è fatto Unità centrale All'interno si trovano tutti i componenti Monitor Tastiera Mouse

Dettagli

DIVISIONE DIGITAL & MOBILE FORENSICS. www.pp-analisiforense.it

DIVISIONE DIGITAL & MOBILE FORENSICS. www.pp-analisiforense.it DIVISIONE DIGITAL & MOBILE FORENSICS www.pp-analisiforense.it FEDERAZIONE ITALIANA ISTITUTI INVESTIGAZIONI - INFORMAZIONI - SICUREZZA ASSOCIATO: FEDERPOL Divisione Digital & Mobile Forensics www.pp-analisiforense.it

Dettagli

Guida Installazione Windows 7

Guida Installazione Windows 7 Guida Installazione Windows 7 Cos è Windows 7? Windows 7 è il nuovo Sistema Operativo di casa Microsoft nonchè successore di Windows Vista. Si presenta come uno dei Miglior Sistemi Operativi Microsoft

Dettagli

ISTRUZIONI PER L IMPOSTAZIONE DELL INVIO DI MMS E DI EMAIL NELL IR PLUS BF MMS (UM565)

ISTRUZIONI PER L IMPOSTAZIONE DELL INVIO DI MMS E DI EMAIL NELL IR PLUS BF MMS (UM565) ISTRUZIONI PER L IMPOSTAZIONE DELL INVIO DI MMS E DI EMAIL NELL IR PLUS BF MMS (UM565) NUOVO SOFTWARE OPERAZIONI PRELIMINARI La SIM card telefonica va abilitata all invio degli MMS. Per abilitare la scheda

Dettagli

DEFT Linux e la Computer Forensics. Stefano Fratepietro

DEFT Linux e la Computer Forensics. Stefano Fratepietro DEFT Linux e la Computer Forensics Stefano Fratepietro Argomenti trattati Introduzione alla Computer Forensics Comparazioni con le soluzioni closed Presentazione del progetto DEFT Esempio pratico di attività

Dettagli

FAW Forensics Acquisition of Website

FAW Forensics Acquisition of Website FAW Forensics Acquisition of Website www.fawproject.com Multiutente Il software profila in maniera separata i vari utenti riservando aree separate per ogni investigatore gestendo la concorrenza in maniera

Dettagli

Ghiera per impostazione dell orario. Impostazione Numeri Rapidi 2, 3, 4, 5 & 6

Ghiera per impostazione dell orario. Impostazione Numeri Rapidi 2, 3, 4, 5 & 6 Manuale d uso Watch Phone Questo apparecchio combina la funzione di orologio e telefono. Può essere utilizzato per fare e ricevere chamate. Prima dell utilizzo è consigliabile impostare l orario tirando

Dettagli

Sommario. Tesina di Sicurezza su reti EnCase di Artuso Tullio, Carabetta Domenico, De Maio Giovanni. Computer Forensic (1) Computer Forensic (2)

Sommario. Tesina di Sicurezza su reti EnCase di Artuso Tullio, Carabetta Domenico, De Maio Giovanni. Computer Forensic (1) Computer Forensic (2) Sommario Tesina di Sicurezza su reti di Artuso Tullio, Carabetta Domenico, De Maio Giovanni Computer Forensic Capisaldi per una corretta analisi Overview Preview Acquisizione di prove Eliminazione sicura

Dettagli

EL35.002 MANUALE UTENTE. Telecontrollo GSM

EL35.002 MANUALE UTENTE. Telecontrollo GSM EL35.002 Telecontrollo GSM MANUALE UTENTE Il dispositivo EL35.002 incorpora un engine GSM Dual Band di ultima generazione. Per una corretta installazione ed utilizzo rispettare scrupolosamente le indicazioni

Dettagli

Indice generale. Introduzione. Capitolo 1 Panoramica generale... 1. Capitolo 2 Il panorama giuridico italiano... 7

Indice generale. Introduzione. Capitolo 1 Panoramica generale... 1. Capitolo 2 Il panorama giuridico italiano... 7 Introduzione Ringraziamenti...xv...xix Capitolo 1 Panoramica generale... 1 Che cos è la Computer Forensics?... 1 Applicazioni della Computer Forensics... 3 Una metodologia forense... 4 Una filosofia di

Dettagli

HARDWARE. Relazione di Informatica

HARDWARE. Relazione di Informatica Michele Venditti 2 D 05/12/11 Relazione di Informatica HARDWARE Con Hardware s intende l insieme delle parti solide o ( materiali ) del computer, per esempio : monitor, tastiera, mouse, scheda madre. -

Dettagli

DEFT Linux. Soluzioni al servizio dell operatore informatico forense

DEFT Linux. Soluzioni al servizio dell operatore informatico forense DEFT Linux Soluzioni al servizio dell operatore informatico forense Dott. Stefano Fratepietro stefano@deftlinux.net Creative Commons Attribuzione-Non opere derivate 2.5 Roma, 23 gennaio - ICAA 2010 Computer

Dettagli

I parte Disegnare ed elaborare le informazioni con il CAD

I parte Disegnare ed elaborare le informazioni con il CAD I parte Disegnare ed elaborare le informazioni con il CAD Jacopo Russo - SISTEMI di ELABORAZIONE delle INFORMAZIONI Creare ed utilizzare un computer virtuale Per rendere più agevole il nostro lavoro insieme,

Dettagli

Digital forensics L ANALISI

Digital forensics L ANALISI Digital forensics È la tipologia di computer forensics che viene effettuata sul supporto da analizzare quando il dispositivo è SPENTO, è dunque necessario acquisire i dati in maniera raw o bit a bit in

Dettagli

Procedura aggiornamento firmware

Procedura aggiornamento firmware Procedura aggiornamento firmware Sommario Introduzione... 3 Caratteristiche versione firmware... 3 Strumentazione necessaria e requisiti di base... 3 Operazioni preliminari... 4 Procedura aggiornamento...

Dettagli

Strumenti e Metodi della Computer Forensics

Strumenti e Metodi della Computer Forensics Strumenti e Metodi della Computer Forensics N. Bassetti Abstract. Descriveremo i metodi e gli strumenti usati nella disciplina della digital forensics. Il focus è sul metodo scientifico e le abilità necessarie

Dettagli

Guida alla gestione degli hard disk fisici con winhex

Guida alla gestione degli hard disk fisici con winhex Guida alla gestione degli hard disk fisici con winhex Come utilizzare winhex per la gestione degli hdd fisici,senza partizioni o con file system non riconosciuti da windows. Come già molti di voi sapranno

Dettagli

Procedura aggiornamento firmware

Procedura aggiornamento firmware Procedura aggiornamento firmware Sommario Introduzione... 3 Caratteristiche versione firmware... 3 Strumentazione necessaria e requisiti di base... 3 Operazioni preliminari... 4 Procedura aggiornamento...

Dettagli

2. Uso di Cardiris su un PC Windows a. Installazione di Cardiris b. Avvio di Cardiris

2. Uso di Cardiris su un PC Windows a. Installazione di Cardiris b. Avvio di Cardiris La presente Guida rapida per l'uso viene fornita per aiutarvi a installare e iniziare a usare gli scanner IRISCard Anywhere 5 e IRISCard Corporate 5. I software forniti con questi scanner sono: - Cardiris

Dettagli

Procedura aggiornamento firmware

Procedura aggiornamento firmware Procedura aggiornamento firmware Sommario Introduzione... 3 Caratteristiche versione firmware... 3 Strumentazione necessaria e requisiti di base... 3 Operazioni preliminari... 4 Procedura aggiornamento...

Dettagli

Elementi di Informatica 6 Aprile 2009

Elementi di Informatica 6 Aprile 2009 Elementi di Informatica 6 Aprile 2009 Corsi di Laurea in Ingegneria Ambientale e Ingegneria Civile Anno A.A. 2007/2008 In un PC, cosa rappresenta il bus? a. Un driver che serve alle applicazioni del sistema

Dettagli

UPS ed alimentazione

UPS ed alimentazione UPS ed alimentazione INFORMAZIONE Uno dei principali pregi di internet è anche uno dei suoi peggiori difetti: tutti possono pubblicare materiale informativo, dal ricercatore più esperto, al quindicenne

Dettagli

Hardware, software e periferiche. Facoltà di Lettere e Filosofia anno accademico 2008/2009 secondo semestre

Hardware, software e periferiche. Facoltà di Lettere e Filosofia anno accademico 2008/2009 secondo semestre Hardware, software e periferiche Facoltà di Lettere e Filosofia anno accademico 2008/2009 secondo semestre Riepilogo - Concetti di base dell informatica L'informatica è quel settore scientifico disciplinare

Dettagli

Altre misure di sicurezza

Altre misure di sicurezza Altre misure di sicurezza Prevenzione dei danni e backup Ombretta Pinazza Altre misure di sicurezza Prevenzione dei danni e backup : Strumenti di protezione hardware Sistemi anti intrusione Backup: supporti

Dettagli

Cambia vincite. Documento tecnico Aggiornamento tarature per lettore di banconote Smart Payout. Cod. DQMBI00001.0IT Rev. 1.

Cambia vincite. Documento tecnico Aggiornamento tarature per lettore di banconote Smart Payout. Cod. DQMBI00001.0IT Rev. 1. Nexus PRO Cambia vincite IT Documento tecnico Aggiornamento tarature per lettore di banconote Smart Payout Cod. DQMBI00001.0IT Rev. 1.0 06 10 2015 Aggiornamento delle tarature per erogatore di banconote

Dettagli

Perché proteggere i dati

Perché proteggere i dati Perché proteggere i dati Alberto Ferrante OSLab & ALaRI, Facoltà d informatica, USI ferrante@alari.ch 4 febbraio 2010 A. Ferrante Perché proteggere i dati 1 / 24 Sommario A. Ferrante Perché proteggere

Dettagli

CAS in Digital Forensics

CAS in Digital Forensics CAS in Digital Forensics Dossier Contenuti Versione: venerdì, 23. novembre 2012 Resposnabile: Ing. Alessandro Trivilini +4158 666 65 89 I contenuti di questo documento potrebbero subire delle modifiche

Dettagli

Ottobre 2010. PC 3000 FLASH / SSD Technical Analysis

Ottobre 2010. PC 3000 FLASH / SSD Technical Analysis Ottobre 2010 PC 3000 FLASH / SSD Technical Analysis PC3000 Flash / SSD Edition per Windows è un prodotto della ACE Laboratory, frutto di circa 20 anni di esperienza acquisite nell ambito del Recupero

Dettagli

Procedura aggiornamento firmware. Prestige

Procedura aggiornamento firmware. Prestige Procedura aggiornamento firmware Prestige Sommario Introduzione... 3 Caratteristiche versione firmware... 3 Strumentazione necessaria e requisiti di base... 3 Procedura aggiornamento... 4 Appendice...

Dettagli

Informatica di Base - 6 c.f.u.

Informatica di Base - 6 c.f.u. Università degli Studi di Palermo Dipartimento di Ingegneria Informatica Informatica di Base - 6 c.f.u. Anno Accademico 2007/2008 Docente: ing. Salvatore Sorce Il Sistema Operativo Gerarchia del software

Dettagli

SERVER NAS. Di Louise Jimenez. RELATORE: Julia Totaro REFERENTE TECNICO: Luca Cesana

SERVER NAS. Di Louise Jimenez. RELATORE: Julia Totaro REFERENTE TECNICO: Luca Cesana SERVER NAS Di Louise Jimenez RELATORE: Julia Totaro REFERENTE TECNICO: Luca Cesana Classe III B Operatore Elettronico ID: 110612 Anno scolastico 2014/15 INDICE Introduzione.1 Com è collegato un NAS con

Dettagli

Settaggio per l invio DATI tramite tecnologia GPRS per sistemi: IR-PLUS BF MMS e IR-PLUS MINI MMS

Settaggio per l invio DATI tramite tecnologia GPRS per sistemi: IR-PLUS BF MMS e IR-PLUS MINI MMS Settaggio per l invio DATI tramite tecnologia GPRS per sistemi: IR-PLUS BF MMS e IR-PLUS MINI MMS Operazioni preliminari La SIM card telefonica va abilitata al traffico dati in GPRS. Per abilitare la scheda

Dettagli

Introduzione. Corso di Informatica giuridica (corso propedeutico) Facoltà di Giurisprudenza LIUC

Introduzione. Corso di Informatica giuridica (corso propedeutico) Facoltà di Giurisprudenza LIUC Introduzione Corso di Informatica giuridica (corso propedeutico) Facoltà di Giurisprudenza LIUC L informatica forense (Computer Forensics - CF) E la scienza che studia l'individuazione, la conservazione,

Dettagli

DISPOSIZIONI GENERALI

DISPOSIZIONI GENERALI Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Istituto Comprensivo Statale di Bosisio Parini Via A. Appiani, 10-23842 BOSISIO PARINI (LC) Tel.: 031 865644 Fax: 031 865440 e-mail: lcic81000x@istruzione.it

Dettagli

2014 myphone. All rights reserved. myphone FUN3 ITA MANUALE UTENTE:

2014 myphone. All rights reserved. myphone FUN3 ITA MANUALE UTENTE: MANUALE UTENTE: Prodotto vendibile nella comunità europea SICUREZZA Leggi queste line guida. Non seguirle potrebbe essere pericoloso o illegale. NON RISCHIARE Non accendere il cellulare quando l uso di

Dettagli

Guida all installazione di METODO

Guida all installazione di METODO Guida all installazione di METODO In questo documento sono riportate, nell ordine, tutte le operazioni da seguire per una corretta installazione di Metodo. Per procedere con l installazione è necessario

Dettagli

Spiegazione di alcune funzioni di Dropbox

Spiegazione di alcune funzioni di Dropbox Spiegazione di alcune funzioni di Dropbox Caricamento da fotocamera Dopo aver installato Dropbox collegando al computer una fotocamera o una chiavetta di memoria USB parte in automatico la richiesta di

Dettagli

Regolameno Listino Recupero dati

Regolameno Listino Recupero dati Regolameno Listino Recupero dati Regolamento listino recupero dati Valido dal 01/01/2014 Il servizio di recupero di dati e regolato dal contratto sottoscritto in fase di richieste del servizio e dalla

Dettagli

Una volta installato il chip, accendete la console premendo e tenendo premuto il tasto EJECT.

Una volta installato il chip, accendete la console premendo e tenendo premuto il tasto EJECT. O2 Mod: Manuale Una volta installato il chip, accendete la console premendo e tenendo premuto il tasto EJECT. Appariranno le seguenti opzioni: - Backup questa opzione serve per salvare il contenuto del

Dettagli

MODULO 01. Come è fatto un computer

MODULO 01. Come è fatto un computer MODULO 01 Come è fatto un computer MODULO 01 Unità didattica 02 Guardiamo dentro alla scatola: l hardware In questa lezione impareremo: a conoscere le parti che permettono a un computer di elaborare e

Dettagli

Corso base Percorso 2

Corso base Percorso 2 Rete Scuola Digitale Veneta Piano Regionale di Formazione Scuola Digitale Veneto Corso base Percorso 2 Lavorare con dispositivi personali destinati ad essere usati dai singoli partecipanti al processo

Dettagli

1) Una periferica di input è: A) il mouse B) il monitor C) la stampante

1) Una periferica di input è: A) il mouse B) il monitor C) la stampante CONOSCENZE DI INFORMATICA 1) Una periferica di input è: A) il mouse B) il monitor C) la stampante 2) Una memoria in sola lettura con la particolarità di essere cancellata in particolari condizioni è detta:

Dettagli

FidelJob gestione Card di fidelizzazione

FidelJob gestione Card di fidelizzazione FidelJob gestione Card di fidelizzazione Software di gestione card con credito in Punti o in Euro ad incremento o a decremento, con funzioni di ricarica Card o scala credito da Card. Versione archivio

Dettagli

Installare un nuovo programma

Installare un nuovo programma Installare un nuovo programma ICT per la terza età Le video lezioni della Fondazione Mondo Digitale Diapositiva Introduzione Installare un nuovo programma sul computer installazione Quando acquistiamo

Dettagli

S500 Telefono cellulare Manuale Utente

S500 Telefono cellulare Manuale Utente S500 Telefono cellulare Manuale Utente 1 Argomenti Precauzioni di Sicurezza... 4 Per iniziare... Contenuto... Specifiche tecniche... 5 Iniziare ad utilizzare... Inserimento della carta SIM e batteria...

Dettagli

I componenti di un Sistema di elaborazione. Memoria centrale. È costituita da una serie di CHIP disposti su una scheda elettronica

I componenti di un Sistema di elaborazione. Memoria centrale. È costituita da una serie di CHIP disposti su una scheda elettronica I componenti di un Sistema di elaborazione. Memoria centrale Memorizza : istruzioni dati In forma BINARIA : 10001010101000110101... È costituita da una serie di CHIP disposti su una scheda elettronica

Dettagli

iguard GPRS - Manuale tecnico -

iguard GPRS - Manuale tecnico - iguard GPRS - Manuale tecnico - Introduzione: Questo manuale spiega come impostare l'iguard ed il PC per la trasmissione dei dati tramite la rete GPRS. Materiale necessario: Dispositivo iguard con porta

Dettagli

Guida rapida. Versione 1.0. www.protectglobal.com

Guida rapida. Versione 1.0. www.protectglobal.com Guida rapida Versione 1.0 www.protectglobal.com PROTECT ZOLO Contenuto della confezione: Articolo Quantità Sistema ZOLO GSM Security System... 1 Radiocomando... 1 ZOLO Communication Card... 1 Rilevatore

Dettagli

Personal Digital Evidence. Contenuti. Dispositivi per la comunicazione I. Definizioni. Una introduzione alla. Mobile forensics

Personal Digital Evidence. Contenuti. Dispositivi per la comunicazione I. Definizioni. Una introduzione alla. Mobile forensics Personal Digital Evidence Una introduzione alla Mobile forensics Corso di Informatica Forense - OIG Facoltà di Giurisprudenza Università degli studi di Bologna Dr. Stefano Fratepietro m@il: stefano.fratepietro@unibo.it

Dettagli

Chiavette USB a prova di attacchi

Chiavette USB a prova di attacchi Chiavette USB a prova di attacchi Adalberto Biasiotti Il punto sui dispositivi di archiviazione portatili che si stanno sempre più diffondendo nelle aziende, ma che possono presentare non pochi problemi

Dettagli

Introduzione alla Virtualizzazione

Introduzione alla Virtualizzazione Introduzione alla Virtualizzazione Dott. Luca Tasquier E-mail: luca.tasquier@unina2.it Virtualizzazione - 1 La virtualizzazione è una tecnologia software che sta cambiando il metodo d utilizzo delle risorse

Dettagli

Elinchrom Wireless System

Elinchrom Wireless System I E L - S k y p o r t Elinchrom Wireless System EL-Skyport Elinchrom Wireless System Due in uno. Garantisce sia lo scatto a distanza del flash che il controllo remoto di tutte le funzioni delle unità RX.

Dettagli

Raggruppamento Carabinieri Investigazioni Scientifiche

Raggruppamento Carabinieri Investigazioni Scientifiche Raggruppamento Carabinieri Investigazioni Scientifiche Reparto Tecnologie Informatiche L Arma LArma dei Carabinieri ed i Crimini ad alta tecnologia Narni, 15 maggio 2009 Magg. CC Ing. Marco Mattiucci Reparto

Dettagli

Elementi probatori negli illeciti

Elementi probatori negli illeciti Elementi probatori negli illeciti StarHotel Splendido Milano 4/10/05 Centro di formazione Percorsi SpA Roma 25/10/05 Andrea Ghirardini 10 anni di esperienza nel campo della sicurezza informatica 5 anni

Dettagli

Procedura aggiornamento firmware

Procedura aggiornamento firmware Procedura aggiornamento firmware Sommario Introduzione... 3 Caratteristiche versione firmware... 3 Strumentazione necessaria e requisiti di base... 3 Operazioni preliminari... 4 Procedura aggiornamento...

Dettagli

Note di Montaggio TELxxY

Note di Montaggio TELxxY TEL11S.. se Ä inserito nella scatola, svitare le tre viti estrarre il circuito TEL11S.. Inserire La sim da mettere nel telecontrollo in un Telefono cellulare, togliere il PIN e cancellare dalla rubrica

Dettagli

Scuola Secondaria di Primo Grado Anna Frank Nome Cognome classe anno sc. 2008/09 INFORMATICA

Scuola Secondaria di Primo Grado Anna Frank Nome Cognome classe anno sc. 2008/09 INFORMATICA Scuola Secondaria di Primo Grado Anna Frank Nome Cognome classe anno sc. 2008/09 INFORMATICA Il termine informatica riassume due parole, informazione automatica, e si occupa dei sistemi per l elaborazione

Dettagli

Modulo GPRS per la gestione a distanza via GSM degli apparecchi a pellet MANUALE UTENTE

Modulo GPRS per la gestione a distanza via GSM degli apparecchi a pellet MANUALE UTENTE Modulo GPRS per la gestione a distanza via GSM degli apparecchi a pellet MANUALE UTENTE Per una corretta installazione ed utilizzo rispettare scrupolosamente le indicazioni riportate in questo manuale.

Dettagli

Indice. 1. Manuale per essere aggiornato prima di usare 1.1. Installazione della SIM 1.2. Ricarica

Indice. 1. Manuale per essere aggiornato prima di usare 1.1. Installazione della SIM 1.2. Ricarica 17 Indice 1. Manuale per essere aggiornato prima di usare 1.1. Installazione della SIM 1.2. Ricarica 2. Come usare dei vari tasti del dispositivo 3. Introduzione 3.1. Interfaccia di riserva 3.2. Digitazione

Dettagli

Web Server a 4 canali. Sommario. Introduzione

Web Server a 4 canali. Sommario. Introduzione Sommario Introduzione... 1 Collegamento della scheda... 2 Collegamento alla rete... 2 Programmazione della scheda... 4 Applicazioni della scheda... 5 Browser PC e Tablet... 7 Introduzione Questa scheda

Dettagli

Mobile Forensics: dove i so0ware commerciali non arrivano

Mobile Forensics: dove i so0ware commerciali non arrivano Mobile Forensics: dove i so0ware commerciali non arrivano 14 marzo 2013, Milano Security Summit 2013 Do9. Paolo Dal Checco Consulente di Informatica Forense Do9. Stefano Fratepietro Consulente di Informatica

Dettagli

Archivi e database. Lezione n. 7

Archivi e database. Lezione n. 7 Archivi e database Lezione n. 7 Dagli archivi ai database (1) I dati non sempre sono stati considerati dall informatica oggetto separato di studio e di analisi Nei primi tempi i dati erano parte integrante

Dettagli

EM3971 - Caricabatterie universale per Laptop

EM3971 - Caricabatterie universale per Laptop E EM3971 - Caricabatterie universale per Laptop 2 ITALIANO EM3971 - Caricabatterie universale per Laptop Attenzione L apertura del prodotto a scopo di riparazione è sconsigliata! La riparazione dei prodotti

Dettagli

RICARICA BATTERIA E DURATA

RICARICA BATTERIA E DURATA RICARICA BATTERIA E DURATA Nel NOKIA 5800 ci sono ben 2 processori (ASIC) che sovraintendono al circuito di ricarica e della batteria: N2200 - Monitoraggio tensione della batteria - Riconoscimento della

Dettagli

SICUREZZA INFORMATICA SICUREZZA DEI DISPOSITIVI MOBILI

SICUREZZA INFORMATICA SICUREZZA DEI DISPOSITIVI MOBILI SICUREZZA INFORMATICA SICUREZZA DEI DISPOSITIVI MOBILI Consigli per la protezione dei dati personali Ver.1.0, 21 aprile 2015 2 Pagina lasciata intenzionalmente bianca I rischi per la sicurezza e la privacy

Dettagli

Gestione degli accessi al sistema(autenticazione) e ai locali. Analisi del traffico di rete (Firewall, IDS/IPS)

Gestione degli accessi al sistema(autenticazione) e ai locali. Analisi del traffico di rete (Firewall, IDS/IPS) Contromisure Contromisure Gestione degli accessi al sistema(autenticazione) e ai locali Antivirus Analisi del traffico di rete (Firewall, IDS/IPS) Analisi utilizzo delle risorse di sistema, accessi (IDS/IPS)

Dettagli

Introduzione: {jospagebreak_scroll title=materiale necessario per procedere:&heading=introduzione:} Recupero BIOS tramite porta SPI HW Legend

Introduzione: {jospagebreak_scroll title=materiale necessario per procedere:&heading=introduzione:} Recupero BIOS tramite porta SPI HW Legend In questa guida, viene descritto in maniera semplice e veloce, il modo di recuperare una scheda madre con BIOS corrotto tramite porta SPI. Abbiamo quindi deciso di aiutare chiunque si trovi nella situazione

Dettagli

ISTITUTO ONNICOMPRENSIVO CELANO REGOLAMENTO PER L USO DEI CELLULARI E DEI DISPOSITIVI MOBILI

ISTITUTO ONNICOMPRENSIVO CELANO REGOLAMENTO PER L USO DEI CELLULARI E DEI DISPOSITIVI MOBILI ISTITUTO ONNICOMPRENSIVO CELANO REGOLAMENTO PER L USO DEI CELLULARI E DEI DISPOSITIVI MOBILI Adottato dal Commissario Straordinario con delibera n. 7 del 11/09/2015 INDICE Art. 1 - Soggetti Art. 2 Modalità

Dettagli

SISTEMA COMPLETO PER LA GESTIONE DELLA SICUREZZA INTEGRATA IN UN BOX

SISTEMA COMPLETO PER LA GESTIONE DELLA SICUREZZA INTEGRATA IN UN BOX S2 NETBOX SISTEMA COMPLETO PER LA GESTIONE DELLA SICUREZZA INTEGRATA IN UN BOX L inizio di una rivoluzione Nasce una rivoluzione nella mondo della sicurezza fisica: il controllo remoto e integrato delle

Dettagli

come fare nas Configurare un NAS per accedere ai propri file ovunque

come fare nas Configurare un NAS per accedere ai propri file ovunque come fare nas Configurare un NAS per accedere ai propri file ovunque O8 Configurare un NAS per accedere ai propri file ovunque È COMODO POTER ACCEDERE A DISTANZA, VIA INTERNET, AI PROPRI FILE, IN PARTICOLARE

Dettagli

Cercare è per metà trovare

Cercare è per metà trovare Introduzione Cercare è per metà trovare Cercare su Internet Un Web nella Rete Struttura del libro I n t r o d u z i o n e La prima edizione del libro che avete tra le mani nasceva nel 2005. Si trattava

Dettagli

TalkTalk partecipate e risparmiate!

TalkTalk partecipate e risparmiate! TalkTalk partecipate e risparmiate! Benvenuti a TalkTalk Mobile Complimenti: optando per TalkTalk Mobile avete fatto la scelta giusta! In qualità di operatore di telefonia mobile vi offriamo servizi ottimali

Dettagli

Corso: Informatica+ Andrea Cremonini. Lezione del 20/10/2014

Corso: Informatica+ Andrea Cremonini. Lezione del 20/10/2014 Corso: Informatica+ Andrea Cremonini Lezione del 20/10/2014 1 Cosa è un computer? Un elaboratore di dati e immagini Uno smartphone Il decoder di Sky Una console di gioco siamo circondati! andrea.cremon

Dettagli

Procedura aggiornamento firmware

Procedura aggiornamento firmware Procedura aggiornamento firmware Sommario Introduzione... 3 Caratteristiche versione firmware... 3 Strumentazione necessaria e requisiti di base... 3 Procedura aggiornamento... 4 Appendice... 10 Risoluzione

Dettagli

LE BASI TECNICHE DELLE INVESTIGAZIONI DIGITALI. Università degli Studi di Milano 23 Novembre 2012 Mattia Epifani mattia.epifani@digital-forensics.

LE BASI TECNICHE DELLE INVESTIGAZIONI DIGITALI. Università degli Studi di Milano 23 Novembre 2012 Mattia Epifani mattia.epifani@digital-forensics. LE BASI TECNICHE DELLE INVESTIGAZINI DIGITALI Università degli Studi di Milano 23 Novembre 2012 Mattia Epifani mattia.epifani@digital-forensics.it Digital Forensics La Digital Forensics (Informatica Forense)

Dettagli

Cos è Radmin? Cosa c è di nuovo. Cosa lo rende differente dagli altri prodotti

Cos è Radmin? Cosa c è di nuovo. Cosa lo rende differente dagli altri prodotti Cos è Radmin? Cosa lo rende differente dagli altri prodotti Radmin supera tutti gli altri sistemi di controllo remoto disponibili per velocità, sicurezza e facilità d uso. Velocità: Radmin è il più veloce

Dettagli

Laboratorio virtuale Progetto dei dipartimenti di Astronomia, Fisica, Matematica e Scienze dell Informazione

Laboratorio virtuale Progetto dei dipartimenti di Astronomia, Fisica, Matematica e Scienze dell Informazione Laboratorio virtuale Progetto dei dipartimenti di Astronomia, Fisica, Matematica e Scienze dell Informazione Mattia Lambertini VirtLab Team Dipartimento di Scienze dell Informazione Università di Bologna

Dettagli

Procedura aggiornamento firmware H02

Procedura aggiornamento firmware H02 Procedura aggiornamento firmware H02 Sommario Introduzione... 3 Caratteristiche versione firmware... 3 Strumentazione necessaria e requisiti di base... 3 Procedura aggiornamento... 4 Appendice... 11 Risoluzione

Dettagli

Ai sensi dell art. 13 D.lgs. 30 giugno 2003, n. 196, Codice in materia di protezione dei dati personali

Ai sensi dell art. 13 D.lgs. 30 giugno 2003, n. 196, Codice in materia di protezione dei dati personali Privacy Policy Ai sensi dell art. 13 D.lgs. 30 giugno 2003, n. 196, Codice in materia di protezione dei dati personali Con la presente nota Studioforward intende informare gli utenti visitatori del dominio

Dettagli

Collegarsi al sito http://ffaportal.indesitcompany.com. Vi verrà richiesta la vostra utenza FFA (quella normalmente utilizzata nel palmare).

Collegarsi al sito http://ffaportal.indesitcompany.com. Vi verrà richiesta la vostra utenza FFA (quella normalmente utilizzata nel palmare). Collegarsi al sito http://ffaportal.indesitcompany.com. Vi verrà richiesta la vostra utenza FFA (quella normalmente utilizzata nel palmare). Fate click sul pulsante Entra e, se il nome utente e la password

Dettagli

MOD.452-01-SMS_1.1 2010-11 www.electrum.it pag. 1

MOD.452-01-SMS_1.1 2010-11 www.electrum.it pag. 1 Manuale utilizzo della MPP Multi Presa Professionale SMS Inserire la SIM all interno della MPP SMS Nota 1: queste operazioni devono essere eseguite con il cavo d alimentazione staccato dalla presa di corrente

Dettagli

L Hotspot che Parla Ai Tuoi Clienti. FacileWifi.it

L Hotspot che Parla Ai Tuoi Clienti. FacileWifi.it L Hotspot che Parla Ai Tuoi Clienti FacileWifi.it IL PRODOTTO Il Facile Wifi è un sistema di autenticazione ad internet per reti wireless (HotSpot) e cablate ideato per unire la massima praticità di utilizzo

Dettagli

GPS ANTIFURTO SATELLITARE KINGSAT-ITALIA Manuale installazione

GPS ANTIFURTO SATELLITARE KINGSAT-ITALIA Manuale installazione INSTALLAZIONE DISPONIBILE ANCHE L APPLICAZIONE PER ANDROID. SCARICABILE DAL MARKET SOTTO LA VOCE KINGSAT! 1 DESCRIZIONE DISPOSITIVO 1. Connettore antenna GSM 2. Slot scheda SIM operatore telefonico 3.

Dettagli

Manuale Aggiornamento Software Parrot CK 3000 Evolution Parrot CK3100 LCD

Manuale Aggiornamento Software Parrot CK 3000 Evolution Parrot CK3100 LCD Manuale Aggiornamento Software Parrot CK 3000 Evolution Parrot CK3100 LCD Parrot CK 3000 Aggiornamento con cavo seriale E necessario smontare la centralina del CK3000 EVO dall autovettura. Per eseguire

Dettagli

1. Notizia. 2. Accessori forniti

1. Notizia. 2. Accessori forniti Contenuti: 1. Notizia... 2 2. Accessori forniti... 2 3. Imagine del prodotto... 3 4. Accendere e spegnere... 4 5. Desktop... 5 6. Tasti... 5 7. menu principale... 6 8. Impostazioni del sistema... 6 9.

Dettagli

Architettura del Personal Computer AUGUSTO GROSSI

Architettura del Personal Computer AUGUSTO GROSSI Il CASE o CABINET è il contenitore in cui vengono montati la scheda scheda madre, uno o più dischi rigidi, la scheda video, la scheda audio e tutti gli altri dispositivi hardware necessari per il funzionamento.

Dettagli

Questo manuale contiene importanti misure di sicurezza e informazioni per un uso corretto. Si

Questo manuale contiene importanti misure di sicurezza e informazioni per un uso corretto. Si IT Manuale d uso Questo manuale contiene importanti misure di sicurezza e informazioni per un uso corretto. Si prega di leggere attentamente il manuale prima dell uso in modo da evitare eventuali incidenti.

Dettagli

Hacking, crimine informatico e investigazioni digitali

Hacking, crimine informatico e investigazioni digitali Hacking, crimine informatico e investigazioni digitali Prof. Avv. Giovanni Ziccardi Università degli Studi di Milano VENEZIA, 9 novembre 2012 Digital Investigation 7 (10/2010) The Digital Crime Tsunami

Dettagli

rivoluzionerà il punto cassa. Il tutto compresso in un contenitore di piccole dimensioni e di immediata installazione.

rivoluzionerà il punto cassa. Il tutto compresso in un contenitore di piccole dimensioni e di immediata installazione. MO- rivoluzionerà il punto cassa. Il tutto compresso in un contenitore di piccole dimensioni e di immediata installazione. Frutto di studio e ricerca su scala internazionale, MO-ITO è ideato, progettato,

Dettagli