Riconoscere i sintomi dell'allergia ai pollini

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Riconoscere i sintomi dell'allergia ai pollini"

Transcript

1 ALLERGIE STAGIONALI É arrivata la primavera, la natura si risveglia, i microscopici granuli, contenuti negli stami dei fiori, cominciano a svolazzare numerosissimi per l aria, è il ciclo della natura che si perpetua attraverso l impollinazione. Granuli indispensabili alla vita che, per chi soffre di allergia, si trasformano in malvagi persecutori, responsabili della schiavitù da farmaci (cortisonici, antistaminici, vaccini).

2 La reazione allergica causata dall'inalazione dei pollini si presenta con ricorrenza stagionale, in corrispondenza del periodo di pollinazione caratteristico per ogni specie responsabile dell'allergia. Per questo motivo, il paziente deve conoscere quali sono gli antigeni pollinici che lo rendono suscettibile, dove sono localizzate nel territorio le piante che li producono e quali sono le conseguenze allergiche che ne possono derivare. Il polline (cellula riproduttiva maschile) è liberato, a scopo riproduttivo, durante la stagione della fioritura (impollinazione entomofila ed anemofila). Le piante anemofile disperdono nell'aria un'ingente quantità di granuli pollinici leggeri ed aerodinamici, affinché raggiungano e fecondino i gameti femminili della stessa specie. Il polline acquista la sua piena attività biologica mediante l'idratazione, sia in atmosfera che sul terreno oppure in caso di contatto con le mucose umide delle vie aeree. Al contatto con l'acqua o a seguito dell'incontro con lo stigma di un fiore, il granulo pollinico rilascia le proprie proteine (esina e intina). Per alcune specie, sono liberati anche elementi proteici e glicoproteine contenute nel citoplasma: queste componenti costituiscono l'antigene. La dose soglia di un determinato polline antigenico indica pertanto la concentrazione atmosferica minima, oltre la quale i soggetti suscettibili possono cominciare a sviluppare i sintomi della reazione allergica. Ogni paziente possiede una propria soglia individuale e indicativamente la sintomatologia risulta tanto più grave quanto maggiore è lo sforamento in eccesso rispetto al valore della concentrazione soglia. Il monitoraggio aerobiologico consente di aggiornare i calendari pollinici (o delle fioriture), che forniscono un importante contributo per la gestione clinica dell'allergia. In questo modo, il paziente allergico può essere aggiornato in tempo reale riguardo la potenziale esposizione all'allergene e approcciarsi alla corretta terapia farmacologica, su indicazione medica. Riconoscere i sintomi dell'allergia ai pollini L'allergia ai pollini si presenta con un complesso di sintomi clinici (oculari, nasali e bronchiali), che occorrono con periodicità stagionale, più frequentemente in primavera e in autunno. Le manifestazioni della pollinosi comprendono la rinite allergica e l'asma bronchiale, strettamente associate sia dal punto di vista clinico che da quello patogenetico. Numerose evidenze dimostrano, infatti, che asma e rinite possono essere considerate espressioni cliniche diverse di un unico processo flogistico a carico delle vie respiratorie (naso e bronchi), con meccanismi fisiopatologici comuni.

3 In base al periodo di comparsa dei sintomi, in Italia si distinguono allergie ai pollini: precoci, pre-primaverili: correlate alla presenza di piante con fioritura da dicembre a maggio e alle pollinosi emergenti. primaverili-estive: le più frequenti, da sensibilizzazioni verso piante con fioritura tra aprile e settembre. estivo-autunnali: più rare, provocate da piante con fioritura nei mesi di agosto e settembre. L'esordio, l'intensità e la durata dei sintomi delle allergie ai pollini dipendono principalmente dalle variazioni delle concentrazioni polliniche presenti nell'atmosfera. Le manifestazioni a carico degli occhi si associano di regola ai sintomi nasali, anche se talora possono presentarsi singolarmente. I sintomi possono scomparire rapidamente in modo brusco e repentino, proprio come si sono presentati, ma talvolta persistono per tutto il tempo in cui si è esposti agli allergeni. Questa manifestazione avviene entro pochi minuti dall'ingestione di alimenti vegetali, in particolare con alcuni tipi di frutta e verdura fresca, che contengono antigeni che provocano reazioni crociate con i pollini antigenici: si tratta della cosiddetta sindrome orale allergica (SOA). Talvolta si accompagnano a manifestazioni extra-orali e/o sistemiche (gastrointestinali, orticaria, asma e shock anafilattico).

4 La rinite allergica e l'asma bronchiale. La rinite è una reazione allergica infiammatoria delle prime vie respiratorie, che si manifesta principalmente a carico della mucosa del naso, interessando anche gli occhi. Nella sua variante allergica, la rinite può occorrere come conseguenza all'inalazione dei pollini allergenici. Questa malattia è molto diffusa: la forma stagionale, detta anche febbre da fieno (impropriamente, perché in realtà non è associata a stato febbrile) può comparire a qualsiasi età. La rinite allergica si manifesta con alcuni sintomi caratteristici: starnuti consecutivi, naso chiuso e "gocciolante", irritazione alla gola, prurito al naso, mal di testa ecc. Spesso, la rinite allergica anticipa l'asma bronchiale: sono patologie sostenute da un comune processo infiammatorio delle vie aeree, pertanto è frequente riscontrare un'associazione tra le due diverse espressioni cliniche. L'asma bronchiale è una malattia infiammatoria su base allergica dovuta all'inalazione di allergeni, caratterizzata da un'ostruzione delle vie respiratorie e da un aumento della responsività a livello dei bronchi. La severità dei sintomi dell'asma varia da caso a caso. La malattia si manifesta con crisi respiratorie: episodi improvvisi e graduali in cui la mucosa dei bronchi si ispessisce, la muscolatura che li avvolge si contrae e il passaggio dell'aria è reso più difficoltoso. Il paziente asmatico, di conseguenza, è soggetto a difficoltà nella respirazione, tosse, senso di costrizione toracica e respiro sibilante. Haloterapia e allergie. L Halotherapia è un trattamento terapeutico che non si avvale dell utilizzo di farmaci, ma di una soluzione salina dispersa nell aria in particelle aerosoliche all interno della grotta del sale. E un metodo basato sul principio del naturale microclima riscontrabile nelle miniere di sale, conseguente l osservazione della bassa incidenza di problematiche a carico dell apparato respiratorio nei lavoratori delle miniere di sale regolarmente esposti ad aria satura di polvere salina per lunghi periodi di tempo. L haloterapia (dal greco halos = sale) è una terapia naturale basata sulla somministrazione per via inalatoria di cloruro di sodio medicale micronizzato. I benefici effetti sono noti da secoli e supportati da vasta letteratura medica al punto che in molti paesi europei è considerata una vera e propria terapia sanitaria. Numerosi studi clinici hanno evidenziato che i meccanismi di azione sono molteplici: mucolitico, antibatteriologico, antiinfiammatorio, immunomodulatore e iposensibilizzante.

5 Il sale attiva la funzionalità delle ciglia vibratili presenti sull epitelio delle vie respiratorie migliorando la clearance mucociliare e apporta delle intrinseche proprietà battericide e batteriostatiche sulla microflora. Gli effetti sistemici riconducono il corpo ad un corretto equilibrio psicofisico; si induce una naturale disintossicazione, migliora la respirazione con una minor tendenza a raffreddori ed influenze, migliora il sonno ed il rilassamento. È scientificamente provato che la grotta di sale contrasta sinusiti, laringiti, bronchiti, otiti, asma, psoriasi, dermatiti e patologie della cute. Il sale inoltre vanta proprietà igroscopiche, ossia è in grado di assorbire le molecole d acqua presenti nell ambiente circostante, e parrebbe che l esposizione in grotta di sale potesse avere effetti antiedemigeni e decongestionanti contribuendo così ad alleviare la fatica, stimolando la circolazione e rafforzando il sistema immunitario. L Haloterapia viene utilizzata con successo nel trattamento delle patologie respiratorie ostruttive, dalla cura del raffreddore e dell influenza, alle allergie, all asma, alle bronchiti sino alla sinusite, la rinite, l enfisema. Le proprietà antibatteriche ed antinfiammatorie dell aerosol secco di cloruro di sodio si sono dimostrate efficacissime nel trattamento di infezioni a carico dell orecchio, della pelle come eczemi, dermatiti e psoriasi. Il trattamento Haloterapico in grotta di sale include: - terapia di infiammazioni bronchiali - rimozione di particelle di polline nell aria da vie aeree - rafforzamento del sistema immunitario che diminuisce reazione allergica ai pollini - operazioni di pulizia e igiene delle vie respiratorie - prevenzione e trattamento di raffreddore e influenza - miglioramento dei disturbi dermatologici quali acne, dermatite e psoriasi - miglioramento della condizione del russare - miglioramento della qualità del sonno

sonoallergico.it CURA LE ALLERGIE RESPIRATORIE, SCOPRI L IMMUNOTERAPIA CON ALLERGENI

sonoallergico.it CURA LE ALLERGIE RESPIRATORIE, SCOPRI L IMMUNOTERAPIA CON ALLERGENI sonoallergico.it CURA LE ALLERGIE RESPIRATORIE, SCOPRI L IMMUNOTERAPIA CON ALLERGENI LE ALLERGIE RESPIRATORIE Cosa sono e come si manifestano LA REAZIONE ALLERGICA Le allergie sono una reazione eccessiva

Dettagli

UN AMBIENTE UNICO IN CUI SI SFRUTTANO LE PROPRIETA DEL SALE MICRONIZZATO IL LUOGO IDEALE PER TRATTAMENTI ALLE VIE RESPIRATORIE

UN AMBIENTE UNICO IN CUI SI SFRUTTANO LE PROPRIETA DEL SALE MICRONIZZATO IL LUOGO IDEALE PER TRATTAMENTI ALLE VIE RESPIRATORIE La stanza del sale UN AMBIENTE UNICO IN CUI SI SFRUTTANO LE PROPRIETA DEL SALE MICRONIZZATO IL LUOGO IDEALE PER TRATTAMENTI ALLE VIE RESPIRATORIE Grazie alla Stanza del Sale, possiamo ricreare gli effetti

Dettagli

Asma e Rinite Allergica: per un controllo bilanciato

Asma e Rinite Allergica: per un controllo bilanciato PROGETTO ARIA ITALIA GESTIONE DELLA RINITE ALLERGICA E DEL SUO IMPATTO SULL ASMA ALLERGIC RHINITIS IMPACT ON AND ITS AST H MA TM Asma e Rinite Allergica: per un controllo bilanciato in collaborazione con

Dettagli

Allergene - Molecola con la capacità di stimolare il sistema immunitario a produrre anticorpi IgE, propri della reazione allergica.

Allergene - Molecola con la capacità di stimolare il sistema immunitario a produrre anticorpi IgE, propri della reazione allergica. A Allergene - Molecola con la capacità di stimolare il sistema immunitario a produrre anticorpi IgE, propri della reazione allergica. Allergia - Ipersensibilità dell'organismo verso una sostanza di origine

Dettagli

L immunoterapia specifica nelle allergie respiratorie

L immunoterapia specifica nelle allergie respiratorie L immunoterapia specifica nelle allergie respiratorie Nelle ultime decadi la prevalenza delle malattie allergiche dell apparato respiratorio (asma bronchiale e rinite allergica) è progressivamente aumentata.

Dettagli

Conosco l allergia. Definizione. Spontanee da foraggio Mazzolina, fleolo, paleo odoroso, loglio, fienarola

Conosco l allergia. Definizione. Spontanee da foraggio Mazzolina, fleolo, paleo odoroso, loglio, fienarola Mi informo... Conosco l allergia Definizione Le graminacee costituiscono una grande famiglia botanica che riunisce all incirca 12.000 specie di piante. Esistono numerose varietà di graminacee spontanee

Dettagli

LE CURE TERMALI. Le cure inalatorie

LE CURE TERMALI. Le cure inalatorie LE CURE TERMALI Le cure inalatorie LE ACQUE TERMALI DI COMANO Curano la pelle, migliorano la vita L acqua di Comano è un acqua oligominerale caratterizzata dalla presenza di sali di bicarbonato, calcio,

Dettagli

diventare asma? Può una rinite Versione italiana Dallo starnuto al respiro sibilante?

diventare asma? Può una rinite Versione italiana Dallo starnuto al respiro sibilante? Può una rinite diventare asma? Versione italiana Dallo starnuto al respiro sibilante? Quello che i pazienti allergici dovrebbero sapere sul legame tra rinite allergica e asma Per una migliore gestione

Dettagli

Desensibilizzazione. o Immunoterapia Allergene specifica

Desensibilizzazione. o Immunoterapia Allergene specifica La Desensibilizzazione o Immunoterapia Allergene specifica Le allergie interessano il 25% della popolazione italiana e raggiungeranno 1 persona su 2 entro il 2010 La ragione di questo aumento è in parte

Dettagli

INFLUENZA E VACCINAZIONE ANTINFLUENZALE (Campagna vaccinale antinfluenzale 2015-2016)

INFLUENZA E VACCINAZIONE ANTINFLUENZALE (Campagna vaccinale antinfluenzale 2015-2016) INFLUENZA E VACCINAZIONE ANTINFLUENZALE (Campagna vaccinale antinfluenzale 2015-2016) L influenza è un infezione respiratoria provocata da un virus. È molto contagiosa, perché si trasmette facilmente attraverso

Dettagli

NOVITà. Indicazione pediatrica. Guida per i genitori

NOVITà. Indicazione pediatrica. Guida per i genitori NOVITà Indicazione pediatrica Guida per i genitori Che cos è la vaccinazione antiallergica? 3 n Rinocongiuntivite allergica: una condizione diffusa 3 n La vaccinazione antiallergica 4 Che cos è GRAZAX?

Dettagli

ALLERGIE IN PRIMAVERA LA RINITE ALLERGICA

ALLERGIE IN PRIMAVERA LA RINITE ALLERGICA Dipartimento di Area Medica per Intensità di Cure Resp. Dott. Livio Simioni La primavera è la stagione della rinascita ma anche delle allergie ALLERGIE IN PRIMAVERA LA RINITE ALLERGICA Dott. Pietro Tartaro

Dettagli

LA GROTTA DI SALE. Himathai ha realizzato un ambiente unico e coinvolgente dove suoni e colori creano un atmosfera emozionante e suggestiva.

LA GROTTA DI SALE. Himathai ha realizzato un ambiente unico e coinvolgente dove suoni e colori creano un atmosfera emozionante e suggestiva. LA GROTTA DI SALE Himathai ha realizzato un ambiente unico e coinvolgente dove suoni e colori creano un atmosfera emozionante e suggestiva. LA GROTTA DI SALE!! Il cristallo di salgemma è uno ionizzatore

Dettagli

Mi informo... 12.2013 - STG089 - Gi&Gi Srl

Mi informo... 12.2013 - STG089 - Gi&Gi Srl 12.2013 - STG089 - Gi&Gi Srl Opuscolo_Allergia_Resp_10x21.qxd:- 19/12/13 17:07 Page 1 Mi informo... Opuscolo_Allergia_Resp_10x21.qxd:- 19/12/13 17:07 Page 2 Cos è l allergia? Definizione L allergia è una

Dettagli

Gli obiettivi del terzo modulo possono essere così riassunti: Illustrare i segni associati alla rinite acuta, differenziandone le principali forme

Gli obiettivi del terzo modulo possono essere così riassunti: Illustrare i segni associati alla rinite acuta, differenziandone le principali forme 1 Gli obiettivi del terzo modulo possono essere così riassunti: Illustrare i segni associati alla rinite acuta, differenziandone le principali forme cliniche Descrivere le possibili complicanze che possono

Dettagli

Asma : cos è. Fattori scatenanti : Allergeni, inquinamento ambientale, fumo, virus, infezioni, polveri sottili, attività fisica

Asma : cos è. Fattori scatenanti : Allergeni, inquinamento ambientale, fumo, virus, infezioni, polveri sottili, attività fisica Asma : cos è L'asma è una malattia infiammatoria cronica del polmone. Nei soggetti predisposti l Asma provoca episodi ricorrenti di respiro sibilante, difficoltà respiratoria, senso di costrizione toracica

Dettagli

L asma non va in vacanza

L asma non va in vacanza L asma non va in vacanza Non dimenticare di controllare ASMA e RINITE allergica anche d estate A cura della Merck Sharp & Dohme (Italia) S.p.A.Via G. Fabbroni, 6-00191 Roma www.msd-italia.it www.univadis.it

Dettagli

l Allergia agli Acari

l Allergia agli Acari l Allergia agli Acari SINTOMI DELL ALLERGIA AGLI ACARI I sintomi dell allergia agli acari sono soprattutto respiratori, durano tutto l anno ma possono intensificarsi durante due periodi chiave: il mese

Dettagli

ACARI DELLA POLVERE DOMESTICA E DELLE DERRATE

ACARI DELLA POLVERE DOMESTICA E DELLE DERRATE ACARI DELLA POLVERE DOMESTICA E DELLE DERRATE Informazioni e consigli per i pazienti allergici Your Partner in Anaphylaxis + Immunotherapy Cara paziente allergica, Caro paziente allergico, Gli acari della

Dettagli

PROGETTO INDOOR SCHOOL

PROGETTO INDOOR SCHOOL Esposizione ad inquinanti indoor: linee guida per la valutazione dei fattori di rischio in ambiente scolastico e definizione delle misure per la tutela della salute respiratoria degli scolari e degli adolescenti

Dettagli

Guida pratica per la famiglia

Guida pratica per la famiglia Desensibilizzazione Sublinguale Guida pratica per la famiglia Colpire l allergia all origine Sommario CHE COS'È L'ALLERGIA? COSA SONO GLI ALLERGENI E COME EVITARLI? COME TRATTARE LE ALLERGIE RESPIRATORIE?

Dettagli

Allergia da alimenti. Cause. Manifestazioni cliniche

Allergia da alimenti. Cause. Manifestazioni cliniche Allergia da alimenti Il problema delle reazioni avverse agli alimenti era noto fin dai tempi degli antichi greci e particolari manifestazioni erano già state associate all ingestione di cibi. Tutti gli

Dettagli

Le allergie alimentari

Le allergie alimentari Le allergie alimentari A cura del Dott. Renato Caviglia, MD, PhD Specialista in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva Dottore di Ricerca in Scienze Epato-Gastroenterologiche Introduzione L'allergia

Dettagli

01 - Il trattamento per le allergie: le cose da sapere

01 - Il trattamento per le allergie: le cose da sapere 01 - Il trattamento per le allergie: le cose da sapere Indice dei contenuti Che cos'è effettivamente un'allergia? Che cos'è effettivamente un'allergia?... 1 Perchè è assolutamente necessario ricorrere

Dettagli

Immunoterapia iposensibilizzante specifica nelle malattie allergiche respiratorie e da veleno di imenotteri. Dr. Grazia Manfredi 2006

Immunoterapia iposensibilizzante specifica nelle malattie allergiche respiratorie e da veleno di imenotteri. Dr. Grazia Manfredi 2006 Immunoterapia iposensibilizzante specifica nelle malattie allergiche respiratorie e da veleno di imenotteri Dr. Grazia Manfredi 2006 A.R.I.A. Position Paper 2001 Allontanamento dell allergene indicato

Dettagli

Allergico o no? Patient Diagnostics Test Rapidi per Allergie

Allergico o no? Patient Diagnostics Test Rapidi per Allergie Allergico o no? Patient Diagnostics Test Rapidi per Allergie Gli unici test rapidi a domicilio per allergie Test allergico generico (IgE) Test allergico alle uova Test intolleranza al glutine Test allergico

Dettagli

IDROSSIZINA. Redazione scientifica: S. Bertella. E. Clementi, M. Molteni, M. Pozzi, S. Radice

IDROSSIZINA. Redazione scientifica: S. Bertella. E. Clementi, M. Molteni, M. Pozzi, S. Radice a cura di: IRCCS E. MEDEA LA NOSTRA FAMIGLIA (Direttore sanitario Dott. M. Molteni) UO FARMACOLOGIA CLINICA AO L. SACCO (Direttore Prof. E. Clementi) Redazione scientifica: S. Bertella. E. Clementi, M.

Dettagli

LA SALUTE DEL BAMBINO E L AMBIENTE

LA SALUTE DEL BAMBINO E L AMBIENTE LA SALUTE DEL BAMBINO E L AMBIENTE CODICE / (da compilarsi a cura del centro di coordinamento) 1 1 Il codice deve essere formato da una lettera che identifica la zona/comune di rilevazione e da cifre che

Dettagli

Meglio informati sul raffreddore

Meglio informati sul raffreddore Informazioni per i pazienti Meglio informati sul raffreddore Quelli con l arcobaleno Informazioni sul raffreddore Il naso sano La mucosa nasale sana produce muco 1, che trattiene le particelle di polvere

Dettagli

Università degli Studi di Pavia Facoltà di Medicina e Chirurgia Scuola di specializzazione in Idrologia Medica Direttore: Prof.

Università degli Studi di Pavia Facoltà di Medicina e Chirurgia Scuola di specializzazione in Idrologia Medica Direttore: Prof. Università degli Studi di Pavia Facoltà di Medicina e Chirurgia Scuola di specializzazione in Idrologia Medica Direttore: Prof. Plinio Richelmi L'importanza dell'aloterapia nel trattamento delle malattie

Dettagli

Numero 7. L allergia alle muffe L esperto informa che

Numero 7. L allergia alle muffe L esperto informa che Numero 7. L allergia alle muffe L esperto informa che Le muffe fanno parte, insieme ai lieviti e ai funghi a cappello sia mangerecci sia velenosi, di un vastissimo quanto eterogeneo gruppo di organismi,

Dettagli

ALLERGIA RESPIRATORIA? Consigli utili.

ALLERGIA RESPIRATORIA? Consigli utili. ALLERGIA RESPIRATORIA? Consigli utili. MED Utile nella protezione delle mucose nasali in caso di congestioni rino-faringee. Think Green. Live Green. Cos è l allergia. L allergia è un disturbo del sistema

Dettagli

UFFICIO STAMPA & RASSEGNA STAMPA a cura di

UFFICIO STAMPA & RASSEGNA STAMPA a cura di SICUREZZA ALIMENTARE Tutte le risposte su allergie e intolleranze: il quiz dalla FSA inglese. A cura di Roberto Bernardini e di Iride dello Iacono del SIAIP Pubblicato da Redazione Il Fatto Alimentare

Dettagli

Introduzione - Le modificazioni ambientali e le alterazioni degli stili di vita verificatesi negli ultimi decenni hanno favorito il moltiplicarsi di

Introduzione - Le modificazioni ambientali e le alterazioni degli stili di vita verificatesi negli ultimi decenni hanno favorito il moltiplicarsi di Introduzione - Le modificazioni ambientali e le alterazioni degli stili di vita verificatesi negli ultimi decenni hanno favorito il moltiplicarsi di reazioni allergiche nella popolazione mondiale. Nell

Dettagli

I bambini alle terme e l uso inalatorio delle acque termali. Guido Brusoni

I bambini alle terme e l uso inalatorio delle acque termali. Guido Brusoni I bambini alle terme e l uso inalatorio delle acque termali Guido Brusoni XVIII Congresso Nazionale SIPPS - Un infanzia da difendere: il ruolo del Pediatra - Lecce, 28 31 ottobre 2006 Acque termali di

Dettagli

IN UN CICLO RESPIRATORIO SI HA UNA DIMINUZIONE DI OSSIGENO ED UN AUMENTO DI ANIDRIDE CARBONICA. CORSO OSS DISCIPLINA: PRIMO SOCCORSO MASSIMO FRANZIN

IN UN CICLO RESPIRATORIO SI HA UNA DIMINUZIONE DI OSSIGENO ED UN AUMENTO DI ANIDRIDE CARBONICA. CORSO OSS DISCIPLINA: PRIMO SOCCORSO MASSIMO FRANZIN PRIMO SOCCORSO PATOLOGIE RESPIRATORIE ANATOMIA E FISIOLOGIA LA FUNZIONE PRINCIPALE DELL APPARATO RESPIRATORIO È DI FORNIRE AI TESSUTI UN SUFFICIENTE APPORTO DI OSSIGENO PER SODDISFARNE LE RICHIESTE ENERGETICHE

Dettagli

Allergia. Cosa sono e come si presentano. Cosa sono e come si presentano - Prevenzione - Sintomi - Esami - Terapia - Prognosi - Shock anafilattico

Allergia. Cosa sono e come si presentano. Cosa sono e come si presentano - Prevenzione - Sintomi - Esami - Terapia - Prognosi - Shock anafilattico Allergia Cosa sono e come si presentano - Prevenzione - Sintomi - Esami - Terapia - Prognosi - Shock anafilattico Cosa sono e come si presentano Le allergie sono una eccessiva reazione a sostanze che in

Dettagli

NOTA INFORMATIVA IMPORTANTE DELL AGENZIA ITALIANA DEL FARMACO (AIFA)

NOTA INFORMATIVA IMPORTANTE DELL AGENZIA ITALIANA DEL FARMACO (AIFA) NOTA INFORMATIVA IMPORTANTE DELL AGENZIA ITALIANA DEL FARMACO (AIFA) Novembre 2010 MUCOLITICI PER USO ORALE E RETTALE: CONTROINDICAZIONE NEI BAMBINI AL DI SOTTO DEI 2 ANNI Gentile Dottoressa, Gentile Dottore,

Dettagli

"2 Corso ECM per Farmacisti MODULO 5

2 Corso ECM per Farmacisti MODULO 5 "2 Corso ECM per Farmacisti MODULO 5 VIDEOANIMAZIONE E DISCUSSIONE SU CASI SIMULATI SUL TEMA: I SINTOMI E LA GESTIONE DELLE ALLERGIE RESPIRATORIE E SINDROMI CORRELATE (RUOLO DEL PAZIENTE, DEL FARMACISTA

Dettagli

Gli obiettivi del secondo modulo possono essere così riassunti: Identificare le cause principali e fornire una stima epidemiologica delle forme più

Gli obiettivi del secondo modulo possono essere così riassunti: Identificare le cause principali e fornire una stima epidemiologica delle forme più 1 Gli obiettivi del secondo modulo possono essere così riassunti: Identificare le cause principali e fornire una stima epidemiologica delle forme più diffuse di rinite acuta Evidenziare come il raffreddore,

Dettagli

campagna TEMATICA NOVEMBRE 2007

campagna TEMATICA NOVEMBRE 2007 24 Ottobre 2007 - Numero 42 TOTALE PAGINE: 5 Gentile Dottoressa, Egregio Dottore, Pag. 1/5 la campagna alphega del mese di novembre ha per tema : INFLUENZA E RAFFREDDORE. E in questa prima fase che conviene

Dettagli

Cosa è l asma? L asma è una frequente patologia cronica che dura tutta la vita caratterizzata dall infiammazione e dal restringimento delle vie

Cosa è l asma? L asma è una frequente patologia cronica che dura tutta la vita caratterizzata dall infiammazione e dal restringimento delle vie ASMA BRONCHIALE Cosa è l asma? L asma è una frequente patologia cronica che dura tutta la vita caratterizzata dall infiammazione e dal restringimento delle vie 2 aeree. Il restringimento è intermittente

Dettagli

Gestione dell Asma in primary care: raccomandazioni della Linea Guida SIGN

Gestione dell Asma in primary care: raccomandazioni della Linea Guida SIGN Gestione dell Asma in primary care: raccomandazioni della Linea Guida SIGN Diagnosi clinica di Asma nell adulto Dott.ssa Andreina Boschi - specialista in pneumologia. medico di medicina generale Asma:

Dettagli

Mio figlio ha l eczema?

Mio figlio ha l eczema? FONDATION Mio figlio ha l eczema? Informazioni fornite ai genitori e utili per gli insegnanti Dott. Jacques ROBERT Pediatra - Allergologo A cura della FONDAZIONE PER LA DERMATITE ATOPICA Capire l eczema

Dettagli

Rinite allergica: quando, come e perché curarsi

Rinite allergica: quando, come e perché curarsi 1 / 8 2 / 8 La mucosa polvere manifesta rappresenta su dell infanzia. 6. rinite Nella e nasale allergica con peli popolazione il congestione quinto di a animali. seguito è definita disturbo pediatrica

Dettagli

Centro Nazionale per la Prevenzione ed il Controllo delle Malattie

Centro Nazionale per la Prevenzione ed il Controllo delle Malattie PROGETTO INDOOR SCHOOL Esposizione ad inquinanti indoor: linee guida per la valutazione dei fattori di rischio in ambiente scolastico e definizione delle misure per la tutela della salute respiratoria

Dettagli

Febbre Ricorrente Associata a NLRP12

Febbre Ricorrente Associata a NLRP12 www.printo.it/pediatric-rheumatology/it/intro Febbre Ricorrente Associata a NLRP12 Versione 2016 1.CHE COS È LA FEBBRE RICORRENTE ASSOCIATA A NLRP12 1.1 Che cos è? La febbre ricorrente associata a NLRP12

Dettagli

Allergia ai pollini, asma e sport

Allergia ai pollini, asma e sport Newsletter n. 17-2010 Allergia ai pollini, asma e sport Appena le giornate si allungano e le temperature tendono ad innalzarsi, tutti, grandi e piccoli, sentono il forte desiderio di uscire all'aria aperta.

Dettagli

Domande e risposte 30 novembre 2010. Informazioni sulla tosse nei bambini sotto i 2 anni d età: perché i mucolitici non devono più essere utilizzati?

Domande e risposte 30 novembre 2010. Informazioni sulla tosse nei bambini sotto i 2 anni d età: perché i mucolitici non devono più essere utilizzati? Domande e risposte 30 novembre 2010 Informazioni sulla tosse nei bambini sotto i 2 anni d età: perché i mucolitici non devono più essere utilizzati? In sintesi: La tosse è un sintomo comune nei bambini

Dettagli

INDAGINE COMPARTO PANIFICATORI PASTICCERI

INDAGINE COMPARTO PANIFICATORI PASTICCERI INDAGINE COMPARTO PANIFICATORI PASTICCERI Collaborazione ASL Como- UOOML Desio - Centro di allergologia Ospedale S.Raffaele Milano Servizio Prevenzione Sicurezza Ambienti di Lavoro ASL Como Direttore M.Rita

Dettagli

PER SENTIRSI E VIVERE MEGLIO E MIGLIORARE IL PROPRIO ASPETTO. Salute del respiro

PER SENTIRSI E VIVERE MEGLIO E MIGLIORARE IL PROPRIO ASPETTO. Salute del respiro PER SENTIRSI E VIVERE MEGLIO E MIGLIORARE IL PROPRIO ASPETTO Salute del respiro Salute respiratoria: febbre da fieno e asma L ostruzione delle vie aeree e i sintomi dell asma e della febbre da fieno sono

Dettagli

Che cosa sono le allergie?

Che cosa sono le allergie? Che cosa sono le allergie? IL SISTEMA DI DIFESA DELL ORGANISMO Il corpo umano è dotato di un sofisticato sistema di difesa che si è evoluto per proteggere l organismo da una serie di minacce, tra cui i

Dettagli

Il Bambino con dispnea

Il Bambino con dispnea Il Bambino con dispnea PARAMETRI VITALI PEDIATRICI FC VEGLIA FC SONNO FR P.A. SISTOLICA P.A. DIASTOLICA NEONATO 100-180 80-160 40-60 60-90 20-60 LATTANTE (1-12 mesi) 100-160 75-160 30-60 87-105 53-66 INFANZIA

Dettagli

Gli effetti terapeutici della luce del sole

Gli effetti terapeutici della luce del sole Il Sole: nostro amico Gli effetti terapeutici della luce del sole Nonostante i suoi numerosi effetti dannosi, una corretta esposizione al sole fa anche bene. Diversi sono infatti i suoi benefici sia sul

Dettagli

TUTTO QUESTO E MOLTO ALTRO ALL INTERNO!

TUTTO QUESTO E MOLTO ALTRO ALL INTERNO! PRIMAVERA tempo di allergie all interno Le cause I farmaci 3 5 TUTTO QUESTO E MOLTO ALTRO ALL INTERNO! sommario MARZO 2007 - N. 3 - Anno 2 Il Mensile d informazione per la salute ed il benessere Rinite

Dettagli

Un materasso può contenerne circa 2 milioni e in un grammo di polvere se ne possono trovare fino a 2.000.

Un materasso può contenerne circa 2 milioni e in un grammo di polvere se ne possono trovare fino a 2.000. Mi informo... Conosco l allergia Definizione Gli acari sono aracnidi (ragni) microscopici (da 200 a 600 μm) e possiedono 4 paia di zampe articolate. La femmina è più grossa del maschio ed esistono più

Dettagli

Pollini e allergia in primavera.

Pollini e allergia in primavera. Pollini e allergia in primavera. Con il ritorno della primavera, che si prevede si manifesterà pienamente nei prossimi giorni, non solo astronomicamente ma anche col suo tradizionale aspetto climatico,

Dettagli

Comune di Viadana Azienda Sanitaria Locale di Mantova

Comune di Viadana Azienda Sanitaria Locale di Mantova Comune di Viadana Azienda Sanitaria Locale di Mantova QUESTIONARIO PER I GENITORI Gentili Genitori, il presente questionario è simile a quello che già avete compilato nel 2006, anche se semplificato e

Dettagli

IDI. Rassegna Stampa del 09/05/2015

IDI. Rassegna Stampa del 09/05/2015 IDI Rassegna Stampa del 09/05/2015 La proprietà intellettuale degli articoli è delle fonti (quotidiani o altro) specificate all'inizio degli stessi; ogni riproduzione totale o parziale del loro contenuto

Dettagli

Locale di sale come oasi per il relax e il benessere

Locale di sale come oasi per il relax e il benessere Locale di sale come oasi per il relax e il benessere locale di sale camera relax di sale cabina di sale parete di sale quadro di sale parete divisoria di sale mattoni di sale Grotta di sale o camera relax

Dettagli

DEFINIRE LE PRINCIPALI PATOLOGIE MEDICHE RICONOSCERE I SEGNI CHE DIFFERENZIAMO LE VARIE PATOLOGIE MEDICHE

DEFINIRE LE PRINCIPALI PATOLOGIE MEDICHE RICONOSCERE I SEGNI CHE DIFFERENZIAMO LE VARIE PATOLOGIE MEDICHE CAPITOLO 5_e 1 OBIETTIVI DEFINIRE LE PRINCIPALI PATOLOGIE MEDICHE RICONOSCERE I SEGNI CHE DIFFERENZIAMO LE VARIE PATOLOGIE MEDICHE IDENTIFICARE I SEGNI DI GRAVITÀ E LE MANOVRE DI SOSTEGNO 2 ALTRE PATOLOGIE

Dettagli

prima volta il riscaldamento elettrico in un opzione conveniente.

prima volta il riscaldamento elettrico in un opzione conveniente. prima volta il riscaldamento elettrico in un opzione conveniente. *si veda la Legge dello spostamento di Wien La legge dello spostamento di Wien La legge di Wien afferma che se si riduce il numero di watt

Dettagli

La "croce" delle allergie incrociate

La croce delle allergie incrociate newsletter n. 21-2010 La "croce" delle allergie incrociate Conosci il fastidioso prurito su lingua, labbra e in gola dopo un piacevole morso a una mela? Hai rilevato gonfiore a livello della mucosa orale

Dettagli

IDROSSIUREA (Oncocarbide)

IDROSSIUREA (Oncocarbide) IDROSSIUREA (Oncocarbide) POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI 1 Le informazioni contenute in questo modello sono fornite in collaborazione con la Associazione Italiana Malati di Cancro, parenti ed amici ; per

Dettagli

Quindici anni di servizio informazione pollinica retrospettiva e novità

Quindici anni di servizio informazione pollinica retrospettiva e novità Newsletter n. 15-2009 Quindici anni di servizio informazione pollinica retrospettiva e novità La tanto attesa edizione della newsletter info pollini n. 15, esce ora in occasione del quindicesimo anniversario

Dettagli

DALLA MATURAZIONE DEL POLLINE AL SUO ATTERRAGGIO

DALLA MATURAZIONE DEL POLLINE AL SUO ATTERRAGGIO DALLA MATURAZIONE DEL POLLINE AL SUO ATTERRAGGIO ASPETTI ECOFISIOLOGICI Da una lezione tenuta nel 2010 a UniFE del Prof. ETTORE PACINI dell Università di Siena 1 2 Sezione trasversale di antera di Allium

Dettagli

Ambrosia in Alto Adige?

Ambrosia in Alto Adige? Newsletter N. 13-2008 Ambrosia in Alto Adige? Giornali e trasmissioni televisive continuano ad informare sull ambrosia, denominata ragweed in inglese. In tarda estate questa pianta anemofila presenta un

Dettagli

3M Prodotti per la Sicurezza sul Lavoro. Guida ai rischi. Protezione Vie Respiratorie. Prendi. a cuore. la tua sicurezza

3M Prodotti per la Sicurezza sul Lavoro. Guida ai rischi. Protezione Vie Respiratorie. Prendi. a cuore. la tua sicurezza 3M Prodotti per la Sicurezza sul Lavoro Protezione Vie Respiratorie Guida ai rischi Prendi a cuore la tua sicurezza A ogni respiro, possiamo inalare milioni di particelle. Le particelle nocive non sono

Dettagli

Definizione. L Asma bronchiale professionale è causata da agenti specifici presenti in ambiente di lavoro

Definizione. L Asma bronchiale professionale è causata da agenti specifici presenti in ambiente di lavoro ASMA PROFESSIONALE Definizione L Asma bronchiale è una malattia respiratoria caratterizzata da broncocostrizione totalmente o parzialmente reversibile, iperreattività bronchiale e infiammazione delle vie

Dettagli

INFLUENZA. Che cos è

INFLUENZA. Che cos è INFLUENZA Che cos è L influenza è una malattia infettiva provocata da virus del genere Othomixovirus che colpiscono le vie aeree come naso, gola e polmoni. I soggetti colpiti nel nostro Paese vanno dai

Dettagli

Research & Development. che peso ha. l aria che respiri?

Research & Development. che peso ha. l aria che respiri? che peso ha l aria che respiri? periso ti libera dagli aggressori dell aria QUALITÀ DELL ARIA E IONIZZAZIONE La qualità della vita riveste sempre maggiore interesse nei settori pubblici e privati. Fornire

Dettagli

Indice. 5 Introduzione. Anatomia 6 Il sistema respiratorio 6 Faringe 6 Laringe 7 Trachea 7 Respirazione 8 Differenze tra adulti e bambini

Indice. 5 Introduzione. Anatomia 6 Il sistema respiratorio 6 Faringe 6 Laringe 7 Trachea 7 Respirazione 8 Differenze tra adulti e bambini IN QUESTA GUIDA Indice GUIDA PER I GENITORI 5 Introduzione Anatomia 6 Il sistema respiratorio 6 Faringe 6 Laringe 7 Trachea 7 Respirazione 8 Differenze tra adulti e bambini Fisiopatologia 8 Cos è l occlusione

Dettagli

Informarsi, conoscere e partecipare per migliorare la qualità della vita. Il caso asma, diabete di tipo 2 e cancro al seno

Informarsi, conoscere e partecipare per migliorare la qualità della vita. Il caso asma, diabete di tipo 2 e cancro al seno Informarsi, conoscere e partecipare per migliorare la qualità della vita. Il caso asma, diabete di tipo 2 e cancro al seno Progetto a cura di: Paola Mosconi, Maria Grazia Buratti, Claudia Braun 24 novembre

Dettagli

Allergia e asma in gravidanza

Allergia e asma in gravidanza Allergia e asma in gravidanza In collaborazione con la Commissione di specialità della Società Svizzera di Allergologia e Immunologia (SSAI) Autore Prof. dott. med. Arthur Helbling, specialista FMH in

Dettagli

02 - Le allergie stagionali: le cose da sapere

02 - Le allergie stagionali: le cose da sapere 02 - Le allergie stagionali: le cose da sapere Indice dei contenuti Che cosa sono le allergie stagionali?... 1 Che cosa si sa effettivamente sulle allergie stagionali?... 4 Chi soffre di allergia al polline

Dettagli

NB. Le informazioni riportate di seguito non possono in alcun modo sostituirsi alla diagnosi, alla cura e al trattamento da parte del tuo medico.

NB. Le informazioni riportate di seguito non possono in alcun modo sostituirsi alla diagnosi, alla cura e al trattamento da parte del tuo medico. Le nostre Schede Pratiche IL BAMBINO ASMATICO NB. Le informazioni riportate di seguito non possono in alcun modo sostituirsi alla diagnosi, alla cura e al trattamento da parte del tuo medico. CHE COS'E'

Dettagli

Istituto Giannina Gaslini Istituto Pediatrico di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico Via Gerolamo Gaslini 5 16147 Genova Quarto

Istituto Giannina Gaslini Istituto Pediatrico di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico Via Gerolamo Gaslini 5 16147 Genova Quarto Dermatite Atopica : verità e luoghi comuni Quante volte e sempre più frequentemente nell ambulatorio di dermatologia pediatrica ci sentiamo dire da genitori preoccupati: nostro figlio ha una dermatite

Dettagli

INTOLLERANZE ALIMENTARI

INTOLLERANZE ALIMENTARI Dott. Lorenzo Grandini Naturopata iridologo Biologo nutrizionista INTOLLERANZE ALIMENTARI VERO O FALSO? LA STORIA Hare (1905) pubblica The food factor in Disease Shannon (1922) e Duke (1925) pubblicano

Dettagli

Allergeni inalanti. Cosa significa allergia? Quali sono gli allergeni responsabili delle malattie respiratorie allergiche? Malattie allergiche

Allergeni inalanti. Cosa significa allergia? Quali sono gli allergeni responsabili delle malattie respiratorie allergiche? Malattie allergiche Cosa significa allergia? Con il termine allergia o atopia si intende una reazione abnorme del sistema immunitario verso sostanze comunemente innocue per l'organismo. Ogni contatto successivo con quella

Dettagli

RUSSARE. Il russamento, soprattutto se abituale, è stato recentemente riconosciuto come patologia e come fattore di rischio per malattie gravi.

RUSSARE. Il russamento, soprattutto se abituale, è stato recentemente riconosciuto come patologia e come fattore di rischio per malattie gravi. RUSSARE Circa il 30% della popolazione adulta dei paesi industrializzati russa con un'incidenza doppia negli uomini rispetto alle donne La percentuale sale al 60% tra i maschi in età superiore ai 60 anni.russare

Dettagli

I bambini allergici a scuola

I bambini allergici a scuola I bambini allergici a scuola Qualche numero.. Le allergie alimentari interessano l 8% dei bambini nei primi 3 anni di vita, il 3-4% di quelli in età scolare, e rimangono persistenti nel 2% dopo i 10 anni.

Dettagli

IL LATTE. Lo conosciamo davvero bene? 19/06/12 1

IL LATTE. Lo conosciamo davvero bene? 19/06/12 1 IL LATTE Lo conosciamo davvero bene? 19/06/12 1 IL LATTE Il latte costituisce l alimento primordiale per tutti i mammiferi. È composto da sostanze provenienti dal sangue per filtrazione diretta e da componenti

Dettagli

Esistono due tipi di candida responsabili di infezioni a livello vaginale: la Candida albicans, molt o frequente e la Candida glabrata.

Esistono due tipi di candida responsabili di infezioni a livello vaginale: la Candida albicans, molt o frequente e la Candida glabrata. CHE COS'E' LA CANDIDA: La Vaginite micotica è una malattia provocata da un fungo appartenente al genere Candida. Esistono due tipi di candida responsabili di infezioni a livello vaginale: la Candida albicans

Dettagli

GEMCITABINA POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI

GEMCITABINA POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI GEMCITABINA POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI 1 Le informazioni contenute in questo modello sono fornite in collaborazione con la Associazione Italiana Malati di Cancro, parenti ed amici ; per maggiori informazioni:

Dettagli

La prevenzione primaria e secondaria delle malattie allergiche

La prevenzione primaria e secondaria delle malattie allergiche La prevenzione primaria e secondaria delle malattie allergiche Negli ultimi decenni la frequenza delle malattie allergiche in Italia e nel mondo ha subìto un continuo aumento, dando luogo a quella che

Dettagli

FOGLIO ILLUSTRATIVO: INFORMAZIONI PER L UTILIZZATORE. Quattro + mpl adjuvant 1,0 ml Sospensione iniettabile

FOGLIO ILLUSTRATIVO: INFORMAZIONI PER L UTILIZZATORE. Quattro + mpl adjuvant 1,0 ml Sospensione iniettabile FOGLIO ILLUSTRATIVO: INFORMAZIONI PER L UTILIZZATORE Quattro + mpl adjuvant 1,0 ml Sospensione iniettabile Legga attentamente questo foglio prima di prendere questo medicinale. Conservi questo foglio.

Dettagli

Che cos è l Asma LA SALUTE. L asma è l unica malattia cronica curabile per la quale non si verifica statisticamente un miglioramento

Che cos è l Asma LA SALUTE. L asma è l unica malattia cronica curabile per la quale non si verifica statisticamente un miglioramento a cura di Pompeo Pindozzi Che cos è l Asma L asma è l unica malattia cronica curabile per la quale non si verifica statisticamente un miglioramento L asma colpisce tutte le fasce d età in ogni parte del

Dettagli

Audizione informale Commissione Sanità 1 Agosto 2013. Richiesta di inserimento della Mastocitosi nel nuovo Elenco delle Malattie Rare

Audizione informale Commissione Sanità 1 Agosto 2013. Richiesta di inserimento della Mastocitosi nel nuovo Elenco delle Malattie Rare Audizione informale Commissione Sanità 1 Agosto 2013 Richiesta di inserimento della Mastocitosi nel nuovo Elenco delle Malattie Rare Prof. Massimo Triggiani Presidente Società Italiana di Allergologia

Dettagli

Prefazione... 7 Che cosa offre questo libro... 13 Esecuzione dello... 29

Prefazione... 7 Che cosa offre questo libro... 13 Esecuzione dello... 29 Indice Prefazione...7 Che cosa offre questo libro...13 Che cos è lo Yoga Nidra?... 17 Swami Satyananda Saraswati... 19 Effetti dello Yoga Nidra... 20 A chi serve?... 22 Che cosa succede di preciso?...

Dettagli

Azelastina in spray nasale: il trattamento scelto contro la rinite allergica

Azelastina in spray nasale: il trattamento scelto contro la rinite allergica COMUNICATO STAMPA Azelastina in spray nasale: il trattamento scelto contro la rinite allergica È sorprendente come un quarto della popolazione mondiale soffra di rinite allergica, conducendo una vita accompagnata

Dettagli

Campagna Tematica GENNAIO - FEBBRAIO 2011

Campagna Tematica GENNAIO - FEBBRAIO 2011 Gentile farmacista Alphega, per il bimestre in oggetto il tema della campagna sarà: Sintomi influenzali: non farne una malattia Ilperiodo più freddo dell anno è naturalmente quello in cui si concentrano

Dettagli

FOGLIO ILLUSTRATIVO: INFORMAZIONI PER L UTILIZZATORE. M.A.T.A. PFS Sospensione iniettabile

FOGLIO ILLUSTRATIVO: INFORMAZIONI PER L UTILIZZATORE. M.A.T.A. PFS Sospensione iniettabile FOGLIO ILLUSTRATIVO: INFORMAZIONI PER L UTILIZZATORE M.A.T.A. PFS Sospensione iniettabile Legga attentamente questo foglio prima di prendere questo medicinale. Conservi questo foglio. Potrebbe aver bisogno

Dettagli

REGISTRO REGIONALE DI GRAVI EVENTI AVVERSI DERMATOLOGICI ATTRIBUIBILI A FARMACI. R E A C T - Lombardia. Case Record Form - Questionario

REGISTRO REGIONALE DI GRAVI EVENTI AVVERSI DERMATOLOGICI ATTRIBUIBILI A FARMACI. R E A C T - Lombardia. Case Record Form - Questionario REGISTRO REGIONALE DI GRAVI EVENTI AVVERSI DERMATOLOGICI ATTRIBUIBILI A FARMACI R E A C T - Lombardia Case Record Form - Questionario ospedale numero screening numero SJS/TEN AGEP HSS/DRESS ALTRO Questo

Dettagli

ALLERGIE. Dott Marco Binotti. AOU Maggiore della Carità di Novara SCDO Terapia Intensiva Neonatale

ALLERGIE. Dott Marco Binotti. AOU Maggiore della Carità di Novara SCDO Terapia Intensiva Neonatale ALLERGIE Dott Marco Binotti AOU Maggiore della Carità di Novara SCDO Terapia Intensiva Neonatale Un problema non nuovo. L allergia è nota fin dai tempi piu remoti; il primo caso di cui si ha conoscenza

Dettagli

aha! Centro Allergie Svizzera Scheibenstrasse 20 3014 Berna 22 info@aha.ch www.aha.ch

aha! Centro Allergie Svizzera Scheibenstrasse 20 3014 Berna 22 info@aha.ch www.aha.ch aha! Centro Allergie Svizzera Scheibenstrasse 20 3014 Berna 22 info@aha.ch www.aha.ch Allergia? aha.ch Grazie di cuore a tutti gli sponsor! Grazie agli sponsor, possiamo essere presenti in nove località

Dettagli

Foglio illustrativo: Informazioni per l utilizzatore

Foglio illustrativo: Informazioni per l utilizzatore Foglio illustrativo: Informazioni per l utilizzatore FOSTER 100/6 microgrammi per erogazione soluzione pressurizzata per inalazione Beclometasone dipropionato - formoterolo fumarato diidrato. La terapia

Dettagli

CORSO PROFESSIONALE DI MASSAGGIO 1 LIVELLO

CORSO PROFESSIONALE DI MASSAGGIO 1 LIVELLO FORMAZIONE PEOFESSIONALE FREQUENTAZIONE GRATUITA* CORSO PROFESSIONALE DI MASSAGGIO 1 LIVELLO Ente Membro del Comitato Tecnico Scientifico delle Discipline Bio Naturali Regione Lombardia Legge Regionale

Dettagli

ALLERGI E, INTOLLE R A N Z E, VACCINA Z I O N I

ALLERGI E, INTOLLE R A N Z E, VACCINA Z I O N I ALLERGI E, INTOLLE R A N Z E, VACCINA Z I O N I 1 Le allergie sono una patologia frequente nella nostra generazione, in particolare nei bambini e nei giovani. Questo fenomeno, raro all inizio del secolo,

Dettagli

I risultati della Patient Voice Allergy Survey Impatto della Rinite Allergica in Europa

I risultati della Patient Voice Allergy Survey Impatto della Rinite Allergica in Europa I risultati della Patient Voice Allergy Survey Impatto della Rinite Allergica in Europa Nell ambito del recente World Allergy Congress, svoltosi dal 26 giugno all 1 luglio a Monaco, sono stati presentati

Dettagli

VICKS SINEX 0,05% SPRAY NASALE SOLUZIONE OSSIMETAZOLINA CLORIDRATO 15 ML FLACONE

VICKS SINEX 0,05% SPRAY NASALE SOLUZIONE OSSIMETAZOLINA CLORIDRATO 15 ML FLACONE VICKS SINEX 0,05% SPRAY NASALE SOLUZIONE OSSIMETAZOLINA CLORIDRATO 15 ML FLACONE Foglio illustrativo PRIMA DELL USO LEGGERE CON ATTENZIONE TUTTE LE INFORMAZIONI CONTENUTE NEL FOGLIO ILLUSTRATIVO Questo

Dettagli