Giornale clienti della Landis+Gyr Svizzera

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Giornale clienti della Landis+Gyr Svizzera"

Transcript

1 smart metering Svizzera Giornale clienti della Landis+Gyr Svizzera Edizione 13 - Aprile 2015 Integrazione di una stazione con S650-SCADA

2 Edizione 13 - Aprile 2015 Gentili lettrici e lettori, Verso la fine dello scorso anno, il nostro settore si è trovato al centro dell interesse politico. La strategia dell energia 2050 ha superato bene il dibattito nel Consiglio nazionale, e all incirca nello stesso periodo il BfE (Ufficio Federale dell Energia) ha pubblicato i requisiti minimi per tutti i sistemi di misura intelligenti. Inoltre si è conclusa la procedura di consultazione sulla liberalizzazione totale del mercato dell energia elettrica, consentendo agli utenti domestici di scegliere, a partire dall 1/1/2018, il fornitore d energia sul mercato libero. Anche se il dibattito del Consiglio degli Stati sull ES 2050 è ancora sospeso, alcuni operatori di reti di distribuzione hanno deciso di mettere in pratica la misurazione intelligente (Smart Metering) a causa di queste previsioni e le maggiori sicurezze d investimento. Vi riferiamo dell azienda municipalizzata di Grenchen, che ha deciso un anno fa di adottare la soluzione Gridstream della Landis+Gyr. In questo numero riferiamo anche dei nuovi prodotti che saranno lanciati sul mercato svizzero. In primo piano si trova l E570, il nostro nuovo contatore con trasformatore, compatibile con IIS e quindi ideale nei sistemi Smart Metering. Inoltre, riceverete maggiori informazioni sulle applicazioni del nostro terminale Smart Grid, che riscuote grande interesse presso i nostri clienti del settore del monitoraggio di stazioni di trasformatori a bassa tensione. Anche tutti gli altri articoli dovrebbero suscitare il vostro interesse, da tematiche regolamentari per ulteriori prodotti nuovi fino a informazioni sul personale. Il 15 giugno di quest anno, organizzeremo nuovamente un seminario «Giornata della porta aperta» a Zugo, in cui avrete l opportunità di ricevere informazioni su numerose novità. Nel dialogo con i rispettivi esperti della Landis+Gyr potrete approfondire i diversi prodotti d interesse. Con i colleghi del settore aggiornare le vostre conoscenze. Siamo lieti potervi invitare a breve. A presto Michael Staudinger 2

3 Indice Basi per l introduzione dei sistemi di misura intelligenti Pagina 4 Nuova ordinanza per mezzi di misura e tariffe di taratura Pagina 10 Introduzione sul mercato del nuovo contatore con trasformatore Landis+Gyr E570 per bassa tensione Pagina 12 Integrazione di una stazione con S650-SCADA Pagina 14 Secondo seminario «Giornata della porta aperta» Pagina 17 CU-U52 per il mercato svizzero Pagina 18 L E230 sostituisce il ZMD120AR Pagina 20 SWG lancia lo smart metering / la smart grid Pagina 24 Security in Gridstream Pagina 28 White Paper per la comunicazione dei contatori in futuro Pagina 31 La formazione tecnica presso la Landis+Gyr Pagina 32 Personale Pagina 36 3

4 Edizione 13 - Aprile 2015 Basi per l introduzione dei sistemi di misura intelligenti Il 5 dicembre 2014 è stato pubblicato il documento «Basi per l organizzazione di un introduzione dei sistemi di misura intelligenti presso il consumatore finale in Svizzera» con il sottotitolo «Requisiti tecnici minimi e modalità di introduzione» sulla pagina web dell Ufficio Federale dell Energia (http://www.bfe.admin.ch/smartgrids/). Il presente documento è stato stilato nell ambito del gruppo di lavoro Tecnologia in stretta collaborazione con rappresentanti di diversi uffici federali, altre autorità e rappresentanti delle associazioni di categoria. Pertanto è armonizzato nel settore. Il documento costituisce la base per ordinanze future relative a requisiti tecnici minimi e modalità di introduzione. Grazie alla chiara definizione dei requisiti minimi, si ottiene già oggi la sicurezza d investimento riguardo agli strumenti e ai sistemi di misurazione da utilizzare. Nel documento viene definito un sistema di misura che specifica i requisiti minimi tecnici per sistemi di misura intelligenti, vengono specificate le modalità di introduzione per i sistemi di misura intelligenti nonché descritte le disposizioni di transizione. Inoltre, una sezione è dedicata all uso di sistemi di misura intelligenti e ad un confronto internazionale. Definizione Sistema di misura Un sistema di misura intelligente in Svizzera consiste in uno strumento di misura intelligente, un sistema di comunicazione, un sistema di elaborazione dati del contatore e una piattaforma di visualizzazione. 4

5 Sistema di misura intelligente presso il consumatore finale Apparecchio di misura intelligente Interfaccia di comuni- cazione (WAN) Contatore di corrente elettronico Altre interfacce Sistema di comunicazione Sistema di distribuzione dati contatore Piattaforma di visualizzazione La definizione è importante in quanto i requisiti sono rivolti specificamente allo strumento di misura o all intero sistema di misura. Requisiti tecnici minimi I requisiti formulati in questo capitolo devono essere soddisfatti per garantire il pieno riconoscimento dei costi per un sistema di misura intelligente. Pertanto devono essere soddisfatti per tutti i sistemi impiegati. Entro e non oltre 1 anno dall introduzione dell ordinanza potranno essere impiegati solo sistemi di misura conformi. I requisiti si articolano in «Requisiti per l acquisizione, l elaborazione, la trasmissione, la registrazione e il salvataggio dei valori di misura», «Requisiti orientati al consumatore finale per sistemi di misura intelligenti», «Sicurezza dati e aspetti sulla tutela dei dati» e «Requisiti per l efficienza energetica di sistemi di misura intelligenti». Sono stati formulati i seguenti requisiti: 5

6 Edizione 13 - Aprile Possibili requisiti legali Acquisizione, elaborazione, trasmissione e salvataggio dei valori di misura nonché registrazione di eventi A. Notifica automatica, messa in funzione e interoperabilità dei dispositivi di misura intelligenti in un sistema di misura intelligente B. Acquisizione e comunicazione di interruzioni di alimentazione C. Aggiornamento del software da remoto D. Acquisizione dei valori di consumo e produzione nonché salvataggio dei valori acquisiti (energia attiva e reattiva) E. Salvataggio dati a prova di caduta di tensione per almeno 30 giorni F. Funzione calendario a prova di caduta di tensione nonché sincronizzazione remota G. Trasmissione dati bidirezionale e lettura dati H. Collegamento di apparecchi esterni Requisiti orientati al consumatore finale di sistemi di misura intelligenti A. Messa a disposizione di ulteriori interfacce aperte, standardizzate e documentate nel sistema di misura intelligente B. Messa a disposizione e visualizzazione dei dati sul consumo energetico effettivo, la produzione di energia effettiva nonché informazioni su tariffe per i consumatori finali C. Messa a disposizione dei dati sul consumo energetico effettivo e la produzione di energia effettiva in tempo reale per i consumatori finali D. Supporto alla visualizzazione di valori di consumo energetico e di produzione storici E. Supporto di un fornitore di energia nonché cambio dei consumatori finali nel mercato libero F. Documentazione tecnica e istruzioni per l uso Sicurezza dati e aspetti sulla tutela dei dati A. Salvataggio sicuro dei dati e trasmissione dei dati in sistemi di misura intelligenti B. Salvataggio conforme in fatto di tutela dati dei valori di consumo e di produzione 6

7 C. Diritto ad eccezioni nell introduzione dei sistemi di misura intelligenti presso il consumatore finale D. Rivelazione e prevenzione dell abuso Requisiti di efficienza per sistemi di misura intelligenti A. Durata B. Consumo di corrente interna Landis+Gyr ha messo a confronto gli strumenti e sistemi di misura attualmente disponibili nel suo portafoglio con i requisiti e può confermare che i requisiti possono sin d ora essere soddisfatti. Ci sono ancora alcuni punti da chiarire con le autorità competenti in merito all interpretazione, tuttavia, la Landis+Gyr è del tutto fiduciosa di poter concludere la questione con successo nel più breve tempo possibile. Per spiegarvi nel dettaglio come poter soddisfare i requisiti minimi con il portafoglio Landis+Gyr, saremo lieti di incontrarvi e presentarvi le nostre soluzioni. Riguardo al finanziamento dei sistemi di misura intelligenti viene descritto, che gli investimenti in sistemi di misura conformi devono essere riconosciuti come investimenti nella rete e quindi sarebbero fatturabili a terzi come corrispettivo per l uso della rete. Di conseguenza, con l impiego di sistemi di misura intelligenti, la certezza dell investimento è già garantita. Altre caratteristiche Sono state formulate ulteriori caratteristiche per specificare ulteriori funzioni utili alla rete, che, in seguito a valutazione individuale con l organismo di regolamentazione, sarebbero computabili come investimenti utili per la rete. Le seguenti caratteristiche sono state descritte come non vincolanti ma computabili dopo chiarificazione con Elcom: 4.2 Ulteriori caratteristiche A. Monitoraggio dello stato della rete B. Controllo di consumo e alimentazione C. Limitazione di un collegamento Fortunatamente tutte queste caratteristiche sono già presenti nella gamma dei prodotti della Landis+Gyr e pertanto gli apparecchi Landis+Gyr sono già in grado di portare un ulteriore vantaggio riguardo alle operazioni delle società elettriche. 7

8 Edizione 13 - Aprile 2015 Modalità di introduzione Il periodo di introduzione prevede di dotare entro il 2025 l 80% di tutti i punti di misura di un sistema di misura intelligente e di usarli come sistemi di misura intelligenti secondo i requisiti minimi. Elcom deve verificare il grado di copertura tramite monitoring. In particolare, le intenzioni della clausola di salvaguardia aumentano ulteriormente la sicurezza dell investimento in sistemi di misura intelligenti. CM Per la protezione delle risorse viene formulato, che gli apparecchi di misura non convenzionali, elettromeccanici ed elettronici non comunicativi dovranno essere sostituiti 10 anni dopo l installazione rispettivamente dopo l ultima taratura con un apparecchio di misura conforme. I misuratori orario e gli apparecchi di misura non conformi (con comunicazione) godono della clausola di salvaguardia a vita. 8

9 9

10 Edizione 13 - Aprile 2015 Nuova ordinanza per mezzi di misura e tariffe di taratura Situazione iniziale Ottobre del 2006 è entrata in vigore la nuova ordinanza del DFGP sui mezzi di misura per energia elettrica e rendimento. E stata rilasciata per integrare le disposizioni del Parlamento europeo per contatori dell energia attiva (in breve MID = Measuring Instruments Directive) nel diritto svizzero. Secondo Metas, negli ultimi anni si è rivelato, che la direttiva del 2006 non corrisponde più alle realtà attuali. Alcune funzioni di contatori di elettricità non sono chiare e creano incertezze. Metas vede la necessità di revisione soprattutto nel settore con l introduzione di Smart Meter e nel campo di applicazione della procedura di controllo statistica per il mantenimento della stabilità di misura. 10

11 L introduzione della nuova ordinanza relativa ai mezzi di misura e dell ordinanza sulle tariffe di taratura da parte del DFGP è prevista per la metà del 2015; la realizzazione della nuova autorizzazione di conformità tra Landis+Gyr AG e Metas richiederà poi del tempo. Vi è un periodo di transizione di 2 anni per i contatori attuali. Panoramica dei cambiamenti più importanti I contatori vengono commercializzati con la dichiarazione di conformità (come MID) La prima taratura dei contatori combinati sarà omessa; in tal modo non saranno più riscossi diritti di taratura L ordinanza relativa ai diritti di taratura viene adattata per la taratura successiva (seconda taratura) I contatori combinati possono ora essere inseriti nella procedura statistica, il volume del lotto viene cambiato dagli attuali pz. a x 5000 pz. (x non è ancora definito, Metas lo definirà nelle istruzioni), la fatturazione delle tariffe sarà adattato nella procedura statistica Sarà introdotta una nuova definizione della classe di precisione (come per MID): Cl. 0.5, cl. 1 e cl. 2 si chiameranno Cl. C, cl. B e cl. A La sigla di autorizzazione nazionale «S» sarà sostituita da un nuovo simbolo di conformità «CH», in futuro sui contatori combinati saranno riportati la sigla MID e la nuova sigla di conformità. ES 11

12 Edizione 13 - Aprile 2015 Introduzione sul mercato del nuovo contatore con trasformatore Landis+Gyr E570 per bassa tensione 12 Con il nuovo portfolio E570, Landis+Gyr presenta la prima generazione di contatori con trasformatori con funzionalità AMI per la misurazione nel commercio e nella piccola industria. Questo nuovo contatore completa la nostra famiglia di successo E650 con due nuovi prodotti: una versione con comunicazione PLCPlan+ integrato e l altro con un modulo E57C comunicazione mobile P2P 2G GSM/GPRS. Il nuovo Landis+Gyr E570 (ZMY400/ ZFY400) convince grazie ad un architettura flessibile e aperta, che copre le più importanti esigenze dei clienti relative ad applicazioni nel commercio e nell industria quale il bilanciamento energetico, il monitoraggio del trasformatore della rete di distribuzione, Last Management e lettura Remota di contatori. Il concetto accurato dell E570 consente ai nostri clienti di adempiere in modo semplice e affidabile ai requisiti minimi del mercato svizzero, così come sono formulati in «Basi dell organizzazione di una presentazione di sistemi di misura intelligenti al consumatore finale in Svizzera/Requisiti minimi tecnici e modalità di presentazione» del 14 novembre Grazie a funzioni di manutenzione, di allarme e di lettura nonché comunicazione bidirezionale supporta le aziende operanti nel settore dell alimentazione elettrica nell ottimizzazione dei PROCESSI diretti e indiretti, dall installazione fino alla fatturazione. E570 della Landis+Gyr è controllato e certificato per l interoperabilità secondo DLMS E IDIS. In questo modo può essere integrato senza problemi in infrastrutture esistenti. Il nuovo contatore si basa sulle capacità collaudate dei contatori intelligenti E450 nonché dei contatori industriali E650. Amplia la nostra offerta per applicazioni industriali grazie all attuazione dei requisiti per la massima sicurezza (HLS) Secondo IDIS Package 2.

13 Il Landis+Gyr E570 è disponibile in due versioni principali: con PLC-Plan+ Comunicazione integrale con un modulo E57C 2G GSM/GPRS di facile sostituzione L E570 offre una soluzione flessibile per l integrazione facile in sistemi di lettura remoti. Entrambe le versioni sono supportate dalle nostre soluzioni Gridstream AIM. L E570 della Landis+Gyr E570 integra funzioni potenti di contatori intelligenti quali: Energia e registrazione della potenza secondo IDIS, Registrazione dei valori giornalieri, mensili e al quarto d ora Rete e qualità di fornitura (potenza, tensione, corrente, frequenza Blackout, fattore di distorsione in tensione e corrente), Monitoraggio tramite registrazione di eventi normali e straordinari, Protezione da manipolazioni (registrazione di eventi quali rimozione del coprimorsettiera, apertura del contatore o forti campi magnetici) Display LCD a 9 cifre, Due relè da 10A per il comando del carico, M-Bus via cavo per la lettura di contatori multi-energia (riscaldamento, acqua e gas), Seorazione dell software in un area certificata e non certificata con la possibilità di scaricare un nuovo software secondo WELMEC 7.2, Realizzazione della massima sicurezza (HLS) secondo IDIS 2 (soluzione E2E offerta con il nostro Gridstream), Elettronica contatori predisposta per un futuro ampliamento del software con interfaccia informazioni cliente standardizzata (CII) secondo IDIS 2. Inoltre, l E570offre le note funzionalità per contatori industriali, quali: Elaborazione di valori primari e secondari, Registro log protetto a livello tecnico di taratura per adeguamenti del valore primario, Campo di misurazione corrente ampliato da 1 a 10 A, Precisione di misura per il consumo di energia attiva secondo la classe MID C e la classe IEC 0,5S, nonché per il consumo di energia reattiva secondo IEC Classe 1S conformemente alla norma IEC Il nuovo contatore E570 è disponibile da marzo 2015 e può essere ordinato per le autorizzazioni e per la valutazione. Vogliate contattare il vostro consulente Landis+Gyr. AT 13

14 Edizione 13 - Aprile 2015 Integrazione di una stazione con S650-SCADA La cabinda di trasformazione della rete locale viene scoperta sempre di più come punto interessante e nevralgico nella rete di distribuzione elettrica. Una penetrazione già in essere o presente in approcci in impianti di produzione energetica decentralizzati (DEA), Smart Metering Rollout previsti o già in corso o aspettative e requisiti crescenti nei confronti della qualità del prodotto Corrente, sono tutti motivi che fanno sì che questi punti della rete entrano sempre di più al centro dell attenzione. Per aumentare la visibilità degli eventi per consentire una base per le decisioni per le azioni in rete, nelle stazioni si posizionano degli strumenti di misura. Nel caso di una soluzione Smart Metering basata su PLC, la stazione offre un luogo ideale per l installazione dei necessari concentratori di dati (DC). Soluzioni Smart Metering possono costituire un importante primo passo verso la visualizzazione della rete. La qualità della potenza (Die Power) sul lato NS può essere calcolata fondamentalmente con l ausilio degli strumenti di misura indicati sopra o analizzata a fondo con appositi apparecchi PQ. In regioni con penetrazione avanzata di DEA vengono presi in considerazione trasformatori per rete locale regolabili. In futuro, probabilmente anche l automatizzazione delle reti media tensione troverà il suo spazio per una regolazione sicura, veloce ed efficiente delle reti di distribuzione. Tutte queste applicazioni devono essere collegate ai rispettivi sistemi. Con il prodotto S650-SCADA, Landis +Gyr vi offre una soluzione ampliabile e adeguato ad esigenze future per la vostra stazione di rete locale. La piattaforma S650 misura in tempo reale i valori elettrici necessari nella rete di distribuzione (con risoluzione un secondo), memorizza l evoluzione delle grandezze selezionate nei profili di carico, offre informazioni di «Power Quality» e consente applicazioni di monitoraggio/controllo con i suoi ingressi e uscite digitali. La Smart COM RTU 14

15 integrata nell S650-SCADA traduce i valori di misura in protocolli SCADA come IEC , consente l integrazione di dispositivi di terze parti tramite Fieldbus e con il suo meccanismo NAT (Network Address Transfer) Gateway consente la comunicazione TCP/IP tra un qualunque sistema Head End e un dispositivo sul Fieldbus. In questo contesto sul layer di trasporto TCP/IP possono essere utilizzati diversi protocolli applicativi. Un collegamento GSM/GPRS/UTMS ad una centrale remota può essere creata con l ausilio di un modem integrato (2G/3G/ LTE*). L S650-SCADA permette soluzioni con uno o due canali di comunicazione. (*LTE su richiesta) Fig. 1: Integrazione di più applicazioni in una stazione con l S650-SCADA 15

16 Edizione 13 - Aprile 2015 Fig. 2: Integrazione di una DEA con S650-SCADA (misurazione di fatturazione/d esercizio combinata) Oltre all integrazione di applicazioni in trasformatori di rete locale, l ls650-scada copre in modo ideale anche le esigenze dell operatore di rete ai punti di alimentazione di DEA. La registrazione dell energia assorbita per la fatturazione viene combinata con la possibilità di trasmettere la potenza di alimentazione in tempo reale ad un sistema SCADA e da questo comandare la potenza tramite controllo remoto. L S650-SCADA permette così il processo di monitoraggio rete «non tempo reale» «Meterto-cash» e «tempo reale» allo stesso modo tramite una piattaforma e l infrastruttura di comunicazione preferita dall utente. In sintesi, l S650-SCADA è un concetto ideale per l integrazione della stazione e per la gestione della rete di distribuzione di DEA. Inoltre, è un complemento ideale per un infrastruttura AMI, che consente un ampliamento successivo verso la misurazione e l automatizzazione della rete. JI 16

17 Secondo seminario «Giornata della porta aperta» Il 15 giugno 2015 presso Landis+Gyr a Zugo avrà luogo un seminario «Giornata della porta aperta». In quella giornata forniremo ai partecipanti informazioni tecniche sulle novità del nostro portfolio di prodotti, tecnologie Smart Grid, automatizzazione domestica nonché l adempimento relativo ai requisiti minimi. Oltre alla presentazione di queste tematiche, avrete la possibilità di condurre un colloquio con i rispettivi esperti ovvero di parlare di vari argomenti interessanti con i vostri colleghi del settore. Saremo lieti di potervi dare il benvenuto in questa occasione e di trascorrere una giornata interessante all insegna del successo. MS Riservatevi subito il 15 giugno 2015 per questo seminario «Giornata della porta aperta». Nelle prossime settimane riceverete l invito ufficiale di prenotazione. Per motivi organizzativi possono partecipare al massimo 2 persone per azienda, per questo vi preghiamo di prenotarvi subito per questo evento. 17

18 Edizione 13 - Aprile 2015 CU-U52 per il mercato svizzero Per i contatori di conteggio impiegati presso consumatori commerciali e industriali, la lunga durata della tecnologia nel campo è uno dei criteri decisionali più importanti. La sproporzione tra la velocità dell innovazione tecnologica nel settore delle comunicazioni rispetto ai cicli di vita dei contatori elettrici è stata da sempre una grande sfida. Per questo i prodotti E650 ed E850 sono stati sviluppati come dispositivi modulari con gli E65C come famiglia di moduli. 18 Anche oggi, ca. 15 anni dall introduzione di questi prodotti, manteniamo la nostra promessa di fornire soluzioni attuali per il mercato. Landis+Gyr presenta l ultimo arrivato della famiglia E65C: il modulo CU- U52. Questo modulo comprende una delle implementazioni più nuove di UMTS (Universal Mobile Telecommunications System). Supporta il rispettivo 3GPP Release 7 Stack e garantisce al contempo la retrocompatibilità con le reti più datate GSM/ GPRS/EDGE. In generale, questo viene definito come un modem 2G/3G. Alcuni dei maggiori vantaggi immediatamente visibili per l utente sono l elegante design dell Hardware e la velocità di comunicazione. Il prodotto è realizzato su un circuito stampato da 6 cm per 10 cm. Il modulo non necessita di ulteriore approvvigionamento energetico e può essere alimentato direttamente dal contatore, semplificando così l installazione. Grazie alla considerazione delle richieste particolari dei clienti come pure all adattamente del quadrante o parametrizzazioni speciali, i processi durante l impiego o la sostituzione di questi dispositivi vengono notevolmente semplificati. La velocità di comunicazione è molto più alta rispetto alla GPR. Misurazioni comparative su CU-U52 hanno mostrato che la velocità durante la lettura dei profili di carico è quasi due volte più alta rispetto ai CU-P42 (2G). Questo è attribuibile soprattutto alla drastica riduzione del ritardo nella rete di valori tipici tra 300 ms e 500 ms per

19 le reti 2Ge e fino a 100 ms nelle reti 3G. Poiché la comunicazione DLMS consiste in coppie di domanda-risposta, questi ritardi possono sommarsi notevolmente. Contattate il nostro reparto Vendite per un campione e convincetevi da soli. Il CU-U52 non sostituisce la famiglia dei moduli CU-P4x. Completa la soluzione CU-P4x e offre all utente un ulteriore alternativa per collegare un punto di misura in modo ottimale al ZFA, sia tramite Ethernet, GPRS, UMTS, sia tramite comunicazione seriale. In ogni caso, dal punto di vista tecnico, un modulo 2G/3G è sempre la soluzione migliore rispetto ad un modulo 2G più semplice. AN 19

20 Edizione 13 - Aprile 2015 L E230 sostituisce il ZMD120AR Nell ambito del rinnovamento della nostra gamma dei prodotti è nato un nuovo contatore con il nome di famiglia Landis+Gyr E230 e la denominazione di tipo ZMR120AR. Come contatore di base completamente automatico, l E230 offre massima precisione di misurazione grazie ad una modernissima tecnica di misura. Nell E230 sono integrate tutte le esperienze raccolte della Landis+Gyr durante lo sviluppo dei contatori intelli- genti. Il nuovo contatore offre tutti i vantaggi dell acquisizione elettronica dei consumi econtemporaneamente è più efficiente dal punto di vista economico rispetto ad uno Smart Meter. L E230 è inteso come «Standalone» o «non Smart Meter» e può essere impiegato in sostituzione dello ZMD120AR; l E230 è inoltre adatto per le attuali soluzioni Gateway con collegamento RS485. Aspetto esteriore 20

21 Dati tecnici Rete: 3x230/400V Collegamento diretto trifase, 4 conduttori Corrente elettrica: 5-125A Precisione di misura: Classe 2 (IEC) / Classe A (MID) Classe 1 (IEC) / Classe B (MID) Classe 2 (IEC) Energia reattiva* Tariffe: fino a 6 tariffe tramite orologio o ingressi esterni Ingressi/uscite: fino a 4 ingressi di comando** fino a 2 uscite impulsive S0(r53)** (collegamenti con morsetti Wago) Comunicazione: interfaccia ottica interfaccia CS** interfaccia RS485** (tutte le interfacce di comunicazione secondo IEC61107, CS e RS485 con morsetti Wago) Funzioni supplementari: salvataggio dei valori mensili precedenti Profilo di carico con max. 3 canali*** massima potenza*** Riconoscimento frode (coperchio morsettiera aperto/ campo magnetico )* Energia attiva e reattiva*** Batteria e Supercap* Coprimorsetti: con 60 / 80 o 120 mm di spazio libero Dimensioni (LxHxP): 170x182.4x65.5 mm (senza coprimorsetti e occhiello di aggancio) Impermeabilità secondo IEC 60529: IP55 Software di assistenza:.map110 *optional ** Non tutti gli ingressi e uscite possono essere realizzati contemporaneamente (una possibile variante: 4 ingressi di comando, 2 uscite impulsi e CS) *** necessita di una verifica ufficiale se i registri vengono utilizzati per la fatturazione 21

22 Edizione 13 - Aprile 2015 Le maggiori differenze rispetto al ZMD120AR Design/dimensioni: Il triangolo di sospensione (150x180 mm) resta invariato, se è montato l occhiello; le dimensioni sono generalmente più compatte Ci sono solo i morsetti in ottone da 9.5 mm (fino a 125A), non ci sono morsetti in acciaio 8.5 mm Il tasto di azzeramento (arancione) è più facilmente accessibile, deve essere piombato dalla centrale elettrica Gli ingressi di comando sono previsti solo per il comando tariffe, non esiste azzeramento esterno Ka/Kb (solo azzeramento interno mensile) o limite di potenza mb Nel display e nel tabulato appaiono sempre gli ultimi 15 valori mensili precedenti; i valori dei mesi precedenti vengono «allegati» al tabulato; ne risulta una sequenza di lettura diversa rispetto al ZMD120AR Il quadrante è inciso al laser non più stampato; possibilità di etichette di proprietà e numeri di proprietà La commutazione delle Tariffe può avvenire tramite gli ingressi di comando o l orologio interno Autorizzazione per la Svizzera L E230 è dotato dalla fabbrica dell autorizzazione MID fino a quando contiene solo registri di energia attiva per la fatturazione, e pertanto può essere facilmente integrato nella procedura statistica (verifica lotto). Poiché le possibilità nel E230 sono molto maggiori ( Pmax / profilo di carico / registro energia reattiva ) e questi registri non sono soggetti all autorizzazione MID, viene rilasciata da noi un autorizzazione nazionale che, tuttavia, comporta l obbligo di verifica ufficiale di questi tipi di contatori. Grazie all ordinanza sugli strumenti di misurazione (presumibilmente a partire dal 2H 2015), gli E230 potranno essere commercializzati anche con questi registri aggiuntivi senza prima taratura ufficiale ed essere integrati nella procedura statistica. Il vostro consultente di Landis+Gyr sarà lieto di fornirvi maggiori informazioni su questo nuovo contatore. ES 22

23 23

24 Edizione 13 - Aprile 2015 SWG lancia lo smart metering / la smart grid Nella sua veste di azienda energetica regionale con circa 60 dipendenti, SWG (ex Städtische Werke Grenchen) eroga, acqua e gas naturale alla città di Grenchen sia ai Comuni circostanti con elettricità e offre ai propri clienti servizi in questo senso. La SWG fornisce circa 150 GWh di elettricità (75% all industria%, 25% alle famiglie) tramite una rete di media tensione di 55 km e una rete di bassa tensione di 136 km e alimenta circa 2000 sostegni di illuminazione attraverso 154 km di cavo. La SWG fornisce ulteriormente circa 204 GWh di gas naturale attraverso circa 180 km di condotte. 9 comuni (incl. Grenchen) aderiscono al sistema di erogazione collettiva d acqua di Grenchen attraverso una rete di circa 90 km di lunghezza. La SWG non si limita tuttavia a fornire energia, ma è anche azienda erogatrice di servizi in vari settori. È così che anche la costruzione di condotte rientra nell offerta di SWG. 24 Quando nel marzo del 2014, il Consiglio di amministrazione di SWG a seguito di una complessa gara d appalto ha dato luce verde all avvio del progetto smart metering / smart grid, il team dell amministratore Per Just si è subito precipitato al lavoro. Il team di progetto era composto, quanto a SWG, dai responsabili delle divisioni metering, gestione dei carichi, fatturazione energetica, IT, distribuzione energetica e, naturalmente, un project manager. Quanto ai fornitori, il progetto è stato guidato da Optimatik in qualità di contraente generale e integratore di sistema e assistita fattivamente da vari specialisti della Landis+Gyr. Obiettivi SWG (elenchi puntati) Preparazione alla 2ª tappa di liberalizzazione del mercato Integrazione di una potenziata

25 produzione decentrata Ottimizzazione del carico di rete Ottimizzazione e automazione del processo Meter2Cash Distacco della centrale di telecommando FPR7 Espletamento del progetto: Dopo il kickoff, ha avuto luogo una intensa fase di analisi, pianificazione ed elaborazione dei capitolati. Con workshop di tutti i gruppi di lavoro pertinenti è stato specificato nel dettaglio l intero sistema di smart metering / smart grid da realizzare. Dopo la firma reciproca del capitolato d oneri di esecuzione, è stato possibile avviare la realizzazione come da programma. Al fine di rispettare le scadenze strette, è stato discusso e stabilito un calendario di progetto nel quadro di riunioni di coordinamento del progetto fino al livello dei singoli pacchetti di lavoro. Gli avanzamenti dei lavori durante il progetto sono stati regolarmente monitorati dalla direzione del progetto e sono stati avviati interventi tempestivi non appena si delineavano scostamenti. In questo modo abbiamo assicurato la corretta realizzazione dell infrastruttura di smart metering / smart grid entro i tempi stabiliti. Da settembre 2014 è in corso il rollout dei dispositivi di campo presso la SWG e le prime fatture sulla base dei dati degli smart meter sono state inviate poco dopo. Nel marzo 2015 dopo una fase di test dettagliato e intensivo siamo riusciti a raggiungere il traguardo del collaudo finale. Il rollout dei dispositivi di campo e l ottimizzazione di altri processi aziendali sono le prossime grandi sfide. Affinché i benefici di un tale rollout possano essere sfruttati appieno anche nell area dei processi aziendali, è stata accordata una elevata priorità all integrazione professionale del sistema smart metering / smart grid nell ambiente IT esistente e all analisi e all ottimizzazione dei processi aziendali. La SWG ha ora ottimizzato, come primo processo aziendale, il montaggio, lo smontaggio e la sostituzione dei dispositivi (abbreviato in EAT) con l ausilio dell IT. A tal scopo la SWG utilizza il pacchetto di processo EAT sviluppato da Optimatik, che viene eseguito sulla piattaforma Business Process Management (BPM) bpm4you di Youtility. In collaborazione con Optimatik, la SWG ha incorporato un Enterprise Service Bus (ESB) nel proprio ambiente IT. L Enterprise Service Bus diverrà in futuro hub di dati all interno dell infrastruttura di SWG. Con la connessione realizzata alla piattaforma BPM ora potranno essere estesamente ottimizzati e, laddove sensato, automatizzati ulteriori processi aziendali. Il processo aziendale legato al pagamento anticipato dovrebbe essere il prossimo ad essere rielaborato e ottimizzato con l ausilio di BPM. 25

Integrazione del concetto Smart Grid. G. Gianolli, 8 marzo 2012 V1.0

Integrazione del concetto Smart Grid. G. Gianolli, 8 marzo 2012 V1.0 Integrazione del concetto Smart Grid G. Gianolli, 8 marzo 2012 V1.0 agenda Presentazione di chi vi parla Impostazione del problema Situazione in essere Nuove esigenze Evoluzioni necessarie Distributori:

Dettagli

Dimensioni massime dell impianto: 15 kwp. Powermanagement opzionale. Possibilità di monitoraggio, ottimizzazione e regolazione dell autoconsumo

Dimensioni massime dell impianto: 15 kwp. Powermanagement opzionale. Possibilità di monitoraggio, ottimizzazione e regolazione dell autoconsumo Dimensioni massime dell impianto: 15 kwp Powermanagement opzionale Display di stato LCD dinamico Possibilità di monitoraggio, ottimizzazione e regolazione dell autoconsumo Solar-Log 300 Per impianti di

Dettagli

Presentazione del sistema Adcon Telemetry

Presentazione del sistema Adcon Telemetry Presentazione del sistema Adcon Telemetry 1. Premessa Lo scopo del monitoraggio è quello di automatizzare i processi, nei vari campi di applicazione, mediante sistemi di controllo, di trasmissione, raccolta

Dettagli

Energia Centro Nord Soc. consortile

Energia Centro Nord Soc. consortile Energia Centro Nord Soc. consortile Quadri trifase per fornitura di energia elettrica in Media ed Alta tensione con contatore statico a 4 quadranti In collaborazione con Prodotto QME: giugno 2006 EMH Elektrizitätszähler

Dettagli

Rilheva. La soluzione per il monitoraggio

Rilheva. La soluzione per il monitoraggio Rilheva. La soluzione per il monitoraggio non presidiato. Vemer-Siber Group S.p.A. - Sede Commerciale di Brugherio - Via Belvedere, 11-20047 Brugherio (MI) Tel. 039 20901 - Fax 039 2090222 - www.vemersiber.it

Dettagli

Misura profila Trasmette Attiva

Misura profila Trasmette Attiva WATER MOBILITY ENERGY INDUSTRIAL LIGHTING Misura profila Trasmette Attiva CONOSCENZA DEI CARICHI OTTIMIZZAZIONE DEI CONSUMI RISPARMIO ENERGETICO AUMENTO EFFICIENZA CONTROLLO DEI PROCESSI L APPARATO PER

Dettagli

GWF Smart metering. migrazione dei dati. scalabilità. interoperabilità.

GWF Smart metering. migrazione dei dati. scalabilità. interoperabilità. GWF Smart metering migrazione dei dati. scalabilità. interoperabilità. SmartMetering_it.indd 3 23.06.2010 11:31:13 Mappa smart metering migrazione dei dati. scalabilità. interoperabilità. 1. Elettricità

Dettagli

Gruppo trifase per la misura dell energia elettrica su reti di bassa tensione per forniture multiorarie col rilievo del profilo di carico

Gruppo trifase per la misura dell energia elettrica su reti di bassa tensione per forniture multiorarie col rilievo del profilo di carico GME Gruppo Misura Elettronico Energia Centro Nord Soc. consortile Gruppo trifase per la misura dell energia elettrica su reti di bassa tensione per forniture multiorarie col rilievo del profilo di carico

Dettagli

MAESTRO-PV Specifiche tecniche per sistema telecontrollo, gestione e invio allarmi per impianti fotovoltaici

MAESTRO-PV Specifiche tecniche per sistema telecontrollo, gestione e invio allarmi per impianti fotovoltaici SPECIFICHE TECNICHE MAESTRO-PV Specifiche tecniche per sistema telecontrollo, gestione e invio allarmi per impianti fotovoltaici RSPV05I1 rev.01 0909 (Descrizione) Il sistema di telegestione telecontrollo

Dettagli

Misura profila Trasmette Attiva

Misura profila Trasmette Attiva WATER MOBILITY ENERGY INDUSTRIAL LIGHTING Misura profila Trasmette Attiva CONOSCENZA DEI CARICHI OTTIMIZZAZIONE DEI CONSUMI RISPARMIO ENERGETICO AUMENTO EFFICIENZA CONTROLLO DEI PROCESSI L APPARATO PER

Dettagli

Controllo di impianti FV. per la serie di inverter FRONIUS IG POWERING YOUR FUTURE

Controllo di impianti FV. per la serie di inverter FRONIUS IG POWERING YOUR FUTURE Controllo di impianti FV per la serie di inverter FRONIUS IG POWERING YOUR FUTURE AMANTE DELLA COMUNICAZIONE CONTROLLO E VISUALIZZAZIONE DELL IMPIANTO FV FRONIUS IG SIGNAL CARD Sicurezza grazie alla funzione

Dettagli

L interfaccia innovativa per la connessione punto a punto. IO-Link: integrazione ottimale di sensori ed attuatori. Industrial Communication

L interfaccia innovativa per la connessione punto a punto. IO-Link: integrazione ottimale di sensori ed attuatori. Industrial Communication Industrial Communication L interfaccia innovativa per la connessione punto a punto : integrazione ottimale di sensori ed attuatori siemens.com/io-link Comunicazione completa fino all ultimo metro: l interfaccia

Dettagli

CLEVER BOX. Radio 868 MHz. WiFi TA1 (POWER SENSOR CLEVER) TA2 LAN. Radio 868 MHz CLEVER VIEW

CLEVER BOX. Radio 868 MHz. WiFi TA1 (POWER SENSOR CLEVER) TA2 LAN. Radio 868 MHz CLEVER VIEW Energy Manager CLEVER l Energy Manager per impianti fotovoltaici monofase di piccola taglia da 1 a 6 kwp. Un sistema di supervisione e gestione di impianto completo, facile da installare e facile da usare.

Dettagli

Verona, 29-30 ottobre 2013!

Verona, 29-30 ottobre 2013! Verona, 29-30 ottobre 2013! L interfaccia tra i sistemi di controllo ed i sistemi elettrici: nuove architetture basate su reti e/o bus di comunicazione Andrea Bazzani Michele Monaco Sergio Guardiano SISTEMI

Dettagli

Giornata d informazione «Siemens Energy 2014», Locarno 26 marzo 2014

Giornata d informazione «Siemens Energy 2014», Locarno 26 marzo 2014 Giornata dinformazione «Siemens Energy 2014», Locarno 26 marzo 2014 intelligenza nellimpianto utente per la Smart Grid - soluzione modulare Siemens Dario DAndrea, ingegnere specializzato in media tensione,

Dettagli

Efficienza energetica Monitoraggio impianti di produzione energia da fonti rinnovabili Home & Building automation

Efficienza energetica Monitoraggio impianti di produzione energia da fonti rinnovabili Home & Building automation Efficienza energetica Monitoraggio impianti di produzione energia da fonti rinnovabili Home & Building automation MONITORAGGIO IMPIANTI PROD. ENERGIA DA FONTI RINNOVABILI FAMIGLIA ESOLAR MONITORAGGIO IMPIANTI

Dettagli

Remote Terminal Unit B-200 Pag. 1 Descrizione

Remote Terminal Unit B-200 Pag. 1 Descrizione Remote Terminal Unit B-200 Pag. 1 Descrizione Introduzione La RTU B200, ultima nata del sistema TMC-2000, si propone come valida risposta alle esigenze di chi progetta e implementa sistemi di automazione

Dettagli

L Italia si colloca all avanguardia sul tema della Telegestione Elettrica. Cos è la telegestione?

L Italia si colloca all avanguardia sul tema della Telegestione Elettrica. Cos è la telegestione? group Telegestione CONTESTO BENEFICI CARATTERISTICHE OFFERTA CASE HISTORY CONTESTO BENEFICI CARATTERISTICHE OFFERTA CASE HISTORY Cos è la telegestione? La Telegestione, che si colloca nell attività di

Dettagli

Grado di protezione IP 65 Classe di protezione Condizioni ambientali Da - 25 C a + 55 C

Grado di protezione IP 65 Classe di protezione Condizioni ambientali Da - 25 C a + 55 C 52 / Guida Pratica Prodotti e Servizi Accessori per inverter / I nostri accessori completano tutti gli impianti FV, semplificano l installazione e provvedono alla necessaria sicurezza del sistema Fronius

Dettagli

Telecontrollo. Come poter controllare in remoto l efficienza del vostro impianto

Telecontrollo. Come poter controllare in remoto l efficienza del vostro impianto Telecontrollo Come poter controllare in remoto l efficienza del vostro impianto AUTORE: Andrea Borroni Weidmüller S.r.l. Tel. 0266068.1 Fax.026124945 aborroni@weidmuller.it www.weidmuller.it Ethernet nelle

Dettagli

Quadri per la misura dell energia elettrica

Quadri per la misura dell energia elettrica Quadri per la misura dell energia elettrica Azur ENERGIA Quadri per la Misura dell Energia Elettrica per Impianti in Bassa, Media e Alta Tensione. I Contatori installati all interno dei quadri sono approvati

Dettagli

FUNZIONALITÀ CHE DEVONO ESSERE ASSICURATE DAI SISTEMI DI SMART METERING DI SECONDA GENERAZIONE (ENERGIA ELETTRICA, BT)

FUNZIONALITÀ CHE DEVONO ESSERE ASSICURATE DAI SISTEMI DI SMART METERING DI SECONDA GENERAZIONE (ENERGIA ELETTRICA, BT) FUNZIONALITÀ CHE DEVONO ESSERE ASSICURATE DAI SISTEMI DI SMART METERING DI SECONDA GENERAZIONE (ENERGIA ELETTRICA, BT) Indice Versione 2.0 0. Gestione del tempo [R-0.01] Orologio e calendario [R-0.02]

Dettagli

La gestione energetica integrata di ESA per gli edifici

La gestione energetica integrata di ESA per gli edifici La gestione energetica integrata di ESA per gli edifici Ing. Paolo Speroni ESA elettronica Fondata nel 1975 in Italia, ESA elettronica vanta 36 anni di esperienza nel settore dell Automazione Industriale

Dettagli

CSEMIDMT831 CONTATORE MULTIFUNZIONE DI ENERGIA MID, TELELEGGIBILE, APPROVATO DA ENEL DISTRIBUZIONE 9.27

CSEMIDMT831 CONTATORE MULTIFUNZIONE DI ENERGIA MID, TELELEGGIBILE, APPROVATO DA ENEL DISTRIBUZIONE 9.27 CSEMIDMT83... CONTATORE MULTIFUNZIONE DI ENERGIA MID, DATI TECNICI display 8 cifre 7 segmenti 8x4 (lettura) 5 cifre 7seg. 6x3 (identificazione) energia attiva MID C ex 0,5S (IEC 62053-22) flusso di energia

Dettagli

Misura profila Trasmette Attiva

Misura profila Trasmette Attiva WATER MOBILITY ENERGY INDUSTRIAL LIGHTING Misura profila Trasmette Attiva CONOSCENZA DEI CARICHI OTTIMIZZAZIONE DEI CONSUMI RISPARMIO ENERGETICO AUMENTO EFFICIENZA CONTROLLO DEI PROCESSI L APPARATO PER

Dettagli

DIMETRA IP Compact. una soluzione tetra completa e compatta

DIMETRA IP Compact. una soluzione tetra completa e compatta DIMETRA IP Compact una soluzione tetra completa e compatta MOTOROLA IL VOSTRO PARTNER TECNOLOGICO PRONTO E AFFIDABILE Un eredità straordinaria Le soluzioni TETRA di Motorola si avvalgono di oltre 75 anni

Dettagli

Sistemi di sorveglianza IP Axis. Possibilità infinite per la videosorveglianza.

Sistemi di sorveglianza IP Axis. Possibilità infinite per la videosorveglianza. Sistemi di sorveglianza IP Axis. Possibilità infinite per la videosorveglianza. Il settore della videosorveglianza è costantemente in crescita, grazie a una maggiore attenzione alla sicurezza da parte

Dettagli

Misuratori per l energia elettrica

Misuratori per l energia elettrica Misuratori per l energia elettrica Azur ENERGIA Contatori per la Misura e Gestione dell Energia Elettrica Con approvazione Secondo la Direttiva 2004/22/CE (MID) www.azurenergia.it EMH metering GmbH & Co.

Dettagli

Apparecchi. Cronotermostato elettronico GSM - CARATTERISTICHE TECNICHE

Apparecchi. Cronotermostato elettronico GSM - CARATTERISTICHE TECNICHE Apparecchi elettronico GSM - CARATTERISTICHE TECNICHE 01913 - elettronico GSM Alimentazione: 120-230 V~, 50-60 Hz. 2 batterie AAA NiMH 1,2 V ricaricabili (fornite) in grado di garantire, per alcune ore,

Dettagli

Solar Smart Gate, Il data logger di nuova generazione. La gestione intelligente dei tuoi parchi fotovoltaici

Solar Smart Gate, Il data logger di nuova generazione. La gestione intelligente dei tuoi parchi fotovoltaici Solar Smart Gate, Il data logger di nuova generazione La gestione intelligente dei tuoi parchi fotovoltaici Angelo Santoro, Fondatore & CEO L efficienza energetica e le energie rinnovabili giocano un ruolo

Dettagli

Collegamento semplice ed immediato ad ogni sistema di supervisione

Collegamento semplice ed immediato ad ogni sistema di supervisione Collegamento semplice ed immediato ad ogni sistema di supervisione > Sistema di comunicazione Acti 9 Con Acti 9 i vostri clienti avranno il controllo totale dei loro impianti 100% Esclusiva Schneider Electric

Dettagli

2CSC441001B0902. Apparecchi di comando System pro M compact. Moduli GSM ATT

2CSC441001B0902. Apparecchi di comando System pro M compact. Moduli GSM ATT 2CSC441001B0902 Apparecchi di comando System pro M compact Moduli ATT Per comandare le utenze elettriche con il telefono cellulare I vantaggi La gestione delle apparecchiature elettriche da remoto è un

Dettagli

CLIMA. Il clima a tua misura.

CLIMA. Il clima a tua misura. CLIMA Il clima a tua misura. CLIMAPIÙ Da oggi il clima è più facile, più semplice, più immediato. ClimaPiù: innovare vuol dire semplificare. Con ClimaPiù tutto diventa più semplice. Impostare la temperatura

Dettagli

1.2 Software applicativo per PC Windows

1.2 Software applicativo per PC Windows 211 1.2 Software applicativo per PC Windows Caratteristiche principali di Saia Visi.Plus Integrazione ottimale e personalizzabile per Saia PG5 e Saia PCD, utilizzato con successo in tutto il mondo a partire

Dettagli

2 Controllo e. 1.6 Punti dati decentralizzati. 1.6.1 Saia Smart PCD3.T66x RIO Pagina 70. 1.6.2 Profibus RIO Saia PCD3.

2 Controllo e. 1.6 Punti dati decentralizzati. 1.6.1 Saia Smart PCD3.T66x RIO Pagina 70. 1.6.2 Profibus RIO Saia PCD3. 69.6 Punti dati decentralizzati thernet Profibus RS-485 PCD3.T 665 PCD3.T 76 Regolatori di 2 Controllo e camera dedicati monitoraggio e Rilevamento dei dati di consumo 3 5 Componenti Stazioni di automazione.6.

Dettagli

Serie MT Nuovi analizzatori di rete

Serie MT Nuovi analizzatori di rete GE Energy Industrial Solutions Serie MT Nuovi analizzatori di rete GE imagination at work Nuovi analizzatori di rete Analizzatori di rete Il continuo aumento dei costi di produzione di energia rende sempre

Dettagli

Descrizione di un moderno sistema di controllo del punto luce a LED

Descrizione di un moderno sistema di controllo del punto luce a LED DOCUMENTO DIVULGATIVO Descrizione di un moderno sistema di controllo del punto luce a LED DDPL04I2 rev.2 0511 Pag. 1 di 14 S O M M A R I O 1. GENERALITA 3 2. MONITORAGGI E COMANDI UTILIZZABILI NEL SISTEMA

Dettagli

Progetto teleconduzione Edens Impianti di Produzione da fonti rinnovabili (Eolico/Fotovoltaico) Massimiliano Silva Sales Account Manager SELTA S.p.A.

Progetto teleconduzione Edens Impianti di Produzione da fonti rinnovabili (Eolico/Fotovoltaico) Massimiliano Silva Sales Account Manager SELTA S.p.A. Progetto teleconduzione Edens Impianti di Produzione da fonti rinnovabili (Eolico/Fotovoltaico) Massimiliano Silva Sales Account Manager SELTA S.p.A. Forum Telecontrollo Reti Acqua Gas ed Elettriche Torino,

Dettagli

Get connected! Connecting Devices

Get connected! Connecting Devices Get connected! Connecting Devices Tecnologia Anybus di HMS Industrial Networks La gamma di prodotti Anybus di HMS Industrial Networks, che include gateway, interfacce embedded ultra-compatte e sistemi

Dettagli

Un linguaggio comune per la domotica

Un linguaggio comune per la domotica Un linguaggio comune per la domotica La trasmissione e la corretta comprensione dʼinformazioni e comandi è indispensabile per il funzionamento ottimale degli impianti domotici Sono ormai di larga diffusione

Dettagli

Integrated Comfort SyStemS

Integrated Comfort SyStemS Integrated Comfort Systems Per garantire standard elevati di comfort climatico non basta progettare e realizzare un sistema di condizionamento costituito da componenti selezionati e affidabili, è anche

Dettagli

Regolatore per Controllo Pompe 704

Regolatore per Controllo Pompe 704 Regolatore per Controllo Pompe 704 2.24IT/0006-E10 I ns. prodotti sono in continuo sviluppo, pertanto riserviamo il diritto di apportare variazioni e modifiche senza alcun preavviso Generalità Il regolatore

Dettagli

La soluzione PHPower per il monitoraggio energetico della tua azienda

La soluzione PHPower per il monitoraggio energetico della tua azienda La soluzione PHPower per il monitoraggio energetico della tua azienda www.phpower.com Progettiamo e sviluppiamo soluzioni innovative e sostenibili per l efficienza energetica, la produzione e la gestione

Dettagli

Garantire l alimentazione critica

Garantire l alimentazione critica GE Critical Power Garantire l alimentazione critica Servizi post-vendita e assistenza imagination at work La divisione Critical Power di GE offre una gamma una gamma completa di prodotti UPS per garantire

Dettagli

informazioni sui prodotti solarwatt energy solution starter kit IT STARTER KIT

informazioni sui prodotti solarwatt energy solution starter kit IT STARTER KIT informazioni sui prodotti solarwatt energy solution starter kit IT STARTER KIT Energy SOLUTION ENERGY SOLUTION CONTROLLO ENERGETICO INTELLIGENTE SOLARWATT AG INFORMAZIONI SUI PRODOTTI 03 SOLARWATT ENERGY

Dettagli

10 argomenti a favore dell over IP

10 argomenti a favore dell over IP Quello che i fornitori di telecamere analogiche non dicono 10 argomenti a favore dell over IP Le telecamere di rete non sono certo una novità, infatti il primo modello è stato lanciato nel 1996. Nei primi

Dettagli

Novell ZENworks Configuration Management in ambiente Microsoft * Windows *

Novell ZENworks Configuration Management in ambiente Microsoft * Windows * Guida GESTIONE SISTEMI www.novell.com Novell ZENworks Configuration Management in ambiente Microsoft * Windows * Novell ZENworks Configuration Management in ambiente Microsoft Windows Indice: 2..... Benvenuti

Dettagli

Brochure prodotto Infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici Servizi di connessione ABB

Brochure prodotto Infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici Servizi di connessione ABB Brochure prodotto Infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici Servizi di connessione ABB Servizi di connessione Prodotti a supporto del business Per sfruttare al meglio una rete di ricarica per veicoli

Dettagli

Strategie di rinnovo dei sistemi di automazione di stazione

Strategie di rinnovo dei sistemi di automazione di stazione Strategie di rinnovo dei sistemi di automazione di stazione Massimo Petrini TERNA SpA Emiliano Casale TERNA SpA Maurizio Pareti SELTA SpA Forum Telecontrollo Reti Acqua Gas ed Elettriche Roma 14-15 ottobre

Dettagli

OPERA Specifiche tecniche per moduli telegestione Hardware, Quadri di campo e di rete FV

OPERA Specifiche tecniche per moduli telegestione Hardware, Quadri di campo e di rete FV SPECIFICHE TECNICHE OPERA Specifiche tecniche per moduli telegestione Hardware, Quadri di campo e di rete FV RSST04I00 rev. 0 0113 SPECIFICA SIGLA TIPO DI PRODOTTO A DIM/F TELEGESTIONE QUADRI DI CAMPO

Dettagli

Interfaccia EMIC per contatori

Interfaccia EMIC per contatori Interfaccia EMIC per contatori PANORAMICA Il controller EMIC (Ethernet Metering Interface Controller) fornisce un interfaccia per un massimo di 8, 16 o 32 contatori di energia elettrica. Si collega al

Dettagli

Prestazioni. Siedle Scope. Prestazioni generali

Prestazioni. Siedle Scope. Prestazioni generali Prestazioni Siedle Scope Aspetti generali 1 Stazione base Scope 2 Parte mobile (portatile) Scope 3-5 Siedle App per Smart Gateway Mini 6-7 Ripetitore DECT 8 Legenda 9 Prestazioni generali Versione Videocitofono

Dettagli

Sommario. Introduzione 1

Sommario. Introduzione 1 Sommario Introduzione 1 1 Il Telecontrollo 1.1 Introduzione... 4 1.2 Prestazioni di un sistema di Telecontrollo... 8 1.3 I mercati di riferimento... 10 1.3.1 Il Telecontrollo nella gestione dei processi

Dettagli

Il Maestro del Telecontrollo

Il Maestro del Telecontrollo Il Maestro del Telecontrollo La necessità di controllare in tempo reale le grandezze caratteristiche degli impianti di illuminazione si sta trasformando in una richiesta di software più evoluti, tali da

Dettagli

PROTEZIONE PERIMETRALE COLLAUDATA. NUOVO FUNZIONAMENTO SU PIATTAFORMA COMUNE.

PROTEZIONE PERIMETRALE COLLAUDATA. NUOVO FUNZIONAMENTO SU PIATTAFORMA COMUNE. SISTEMI DI RILEVAZIONE PERIMETRALE INTELLIGENTE MicroPoint II Sistemi di rilevazione su recinzione MicroTrack II Sistemi di rilevazione a cavo interrato MicroWave 330 Barriere digitali a microonde PROTEZIONE

Dettagli

La sicurezza professionale resa semplice

La sicurezza professionale resa semplice GE Security La sicurezza professionale resa semplice La nuova serie di centrali Comfort g GE imagination at work Nuova serie Comfort Così semplici, è quasi un gioco da ragazzi Le centrali ibride della

Dettagli

Monitor conta energia EcoDHOME serie MCEE

Monitor conta energia EcoDHOME serie MCEE Monitor conta energia EcoDHOME serie MCEE MCEE; una famiglia di monitor per ogni esigenza di monitoraggio dei consumi e della generazione di energia elettrica. Possono essere applicati ad ogni linea elettrica

Dettagli

MTWEB Sistema di controllo e regolazione per cabine gas

MTWEB Sistema di controllo e regolazione per cabine gas Sistema di controllo e regolazione per cabine gas Sistema di controllo e regolazione per impianti tecnologici Sistema intelligente e versatile, grazie alle sue caratteristiche funzionali, risponde in modo

Dettagli

the easy solution for Smart Metering

the easy solution for Smart Metering PRESENTAZIONE EQUOBOX SOLUZIONE MASTER REV. 1.0 the easy solution for Smart Metering 1 EQUOBOX COSA E EQUOBOX è un sistema per la contabilizzazione dell'energia e delle risorse di un edificio e per la

Dettagli

LO SMART METERING NEL MONDO KNX

LO SMART METERING NEL MONDO KNX LO SMART METERING NEL MONDO KNX IL PROBLEMA DELLA CONTABILIZZAZIONE PERCHE CONTABILIZZARE? Aumento continuo e imponente dei costi energetici Necessità di ripartizione dei costi energetici in strutture

Dettagli

Smart grid roadmap. Scheda informativa 27.3.2015

Smart grid roadmap. Scheda informativa 27.3.2015 Dipartimento federale dell ambiente, dei trasporti, dell energia e delle comunicazioni DATEC Ufficio federale dell energia UFE 27.3.2015 Scheda informativa Smart grid roadmap Introduzione La conseguenza

Dettagli

Sistema di collegamento per elettrovalvole e distributori, compatibile con i bus di campo PROFIBUS-DP, INTERBUS-S, DEVICE-NET

Sistema di collegamento per elettrovalvole e distributori, compatibile con i bus di campo PROFIBUS-DP, INTERBUS-S, DEVICE-NET ValveConnectionSystem Sistema di collegamento per elettrovalvole e distributori, compatibile con i bus di campo PROFIBUS-DP, INTERBUS-S, DEVICE-NET P20.IT.R0a IL SISTEMA V.C.S Il VCS è un sistema che assicura

Dettagli

PowerMonitor556 La soluzione ABB per monitorare e gestire l energia

PowerMonitor556 La soluzione ABB per monitorare e gestire l energia PowerMonitor556 La soluzione ABB per monitorare e gestire l energia PowerMonitor556 Monitorare per essere sicuri, gestire per essere efficienti Per grandi e piccoli utenti il monitoraggio dell energia

Dettagli

SPEEDY Rilevazione dati e controllo accessi

SPEEDY Rilevazione dati e controllo accessi SPEEDY Rilevazione dati e controllo accessi Dalle sapienti mani dei tecnici Solari, di sicura competenza, di provata tecnica e razionale applicazione è nato SPEEDY, un nuovo terminale a completamento di

Dettagli

Monitor conta energia EcoDHOME serie MCEE

Monitor conta energia EcoDHOME serie MCEE Monitor conta energia EcoDHOME serie MCEE software di analisi incluso MCEE; una famiglia di monitor per ogni esigenza di monitoraggio dei consumi e della generazione di energia elettrica. Possono essere

Dettagli

SolarMax serie HT La soluzione perfetta per impianti fotovoltaici commerciali e industriali

SolarMax serie HT La soluzione perfetta per impianti fotovoltaici commerciali e industriali SolarMax serie HT La soluzione perfetta per impianti fotovoltaici commerciali e industriali Massima redditività Gli impianti fotovoltaici sui tetti delle aziende commerciali e industriali hanno un enorme

Dettagli

Tecnologie e soluzioni innovative per aumentare l efficienza delle Reti Idriche. Ing. Emilio Benati Presidente di FAST SpA

Tecnologie e soluzioni innovative per aumentare l efficienza delle Reti Idriche. Ing. Emilio Benati Presidente di FAST SpA Tecnologie e soluzioni innovative per aumentare l efficienza delle Reti Idriche Ing. Emilio Benati Presidente di FAST SpA «Competitività e Sostenibilità. Progetti e tecnologie al servizio delle reti di

Dettagli

TEBE È UN UNITÀ DI GESTIONE E CONTROLLO, DOTATA DI:

TEBE È UN UNITÀ DI GESTIONE E CONTROLLO, DOTATA DI: TEBE È UN UNITÀ DI GESTIONE E CONTROLLO, DOTATA DI: Microprocessore AXIS RISC 32 Bit, sistema operativo Linux Memoria flash 4 MB, RAM 16 MB Porte integrate: - 3 RS 232-1 Ethernet 10/100BaseT - 4 USB 1

Dettagli

ACCESSNET -T IP NMS. Network Management System. www.hytera.de

ACCESSNET -T IP NMS. Network Management System. www.hytera.de ACCESSNET -T IP NMS Network System Con il sistema di gestione della rete (NMS) è possibile controllare e gestire l infrastruttura e diversi servizi di una rete ACCESSNET -T IP. NMS è un sistema distribuito

Dettagli

E43205A - E43205W RIPARTITORE ELETTRONICO DEI COSTI DI RISCALDAMENTO CARATTERISTICHE APPLICAZIONI DATI TECNICI

E43205A - E43205W RIPARTITORE ELETTRONICO DEI COSTI DI RISCALDAMENTO CARATTERISTICHE APPLICAZIONI DATI TECNICI E43205A - E43205W RIPARTITORE ELETTRONICO DEI COSTI DI RISCALDAMENTO DATI TECNICI CARATTERISTICHE Il design contemporaneo si adatta a tutti gli arredi moderni La tecnologia Walk-by o AMR consente una raccolta

Dettagli

Analisi ereport. 17.02.2015 to 19.02.2015 17/02/2015 18/09/2014 19/09/2014. Data logger 3 ( C)

Analisi ereport. 17.02.2015 to 19.02.2015 17/02/2015 18/09/2014 19/09/2014. Data logger 3 ( C) Analisi ereport Cella frigo 17.02.2015 to 19.02.2015 Grafico 17/02/2015 18/09/2014 19/09/2014 Data logger 1 ( C) Data logger 2 ( C) Data logger 3 ( C) Tabella valori Allarmi Offerta speciale: Licenza Cloud

Dettagli

AUTOMAZIONE E TELECONTROLLO 31

AUTOMAZIONE E TELECONTROLLO 31 AUTOMAZIONE E TELECONTROLLO 31 Z-RTU Unità remota di telecontrollo serie Z-PC UNITÀ DI CONTROLLO MODULI I/O DIGITALI MODULI I/O ANALOGICI MODULI SPECIALI MODULI DI COMUNICAZIONE SOFTWARE E ACCESSORI I/O

Dettagli

Tecnica M-Bus per la misurazione moderna del calore

Tecnica M-Bus per la misurazione moderna del calore Tecnica M-Bus per la misurazione moderna del calore M-Bus e la sua struttura 6.30 Il bus di dati consente il trasporto dei dati da una o più periferiche a un punto di rilevamento centrale. Il sistema bus

Dettagli

PowerSense. LKW Smart Metering Viene introdotta in tutta la zona. smart metering Svizzera Giornale clienti della Landis+Gyr Svizzera

PowerSense. LKW Smart Metering Viene introdotta in tutta la zona. smart metering Svizzera Giornale clienti della Landis+Gyr Svizzera Per la prima volta in italiano smart metering Svizzera Giornale clienti della Landis+Gyr Svizzera Edizione 12 - Ottobre 2014 PowerSense più di trasparenza nella rete di distrubuzione LKW Smart Metering

Dettagli

SISTEMA DI SUPERVISIONE, TELECONTROLLO E AUTOMAZIONE DELLE RETI DI ACQUEDOTTO GESTITE DA ACAOP S.p.A

SISTEMA DI SUPERVISIONE, TELECONTROLLO E AUTOMAZIONE DELLE RETI DI ACQUEDOTTO GESTITE DA ACAOP S.p.A S.p.A. SISTEMA DI SUPERVISIONE, TELECONTROLLO E AUTOMAZIONE DELLE RETI DI ACQUEDOTTO GESTITE DA ACAOP S.p.A Ing. Daniele Sturla Acaop S.p.A Stradella (PV) S.p.A. ACAOP S.p.A. (Azienda Consorziale Acquedotti

Dettagli

Energy M anager. Il sistema di controllo per impianti fotovoltaici connessi alla rete monofase e trifase

Energy M anager. Il sistema di controllo per impianti fotovoltaici connessi alla rete monofase e trifase WATER MOBILITY ENERGY INDUSTRIAL LIGHTING 5 CONTO ENERGIA READY! Energy M anager L ELETTRONICA DELLA GREEN ECONOMY Il sistema di controllo per impianti fotovoltaici connessi alla rete monofase e trifase

Dettagli

Monitor conta energia EcoDHOME serie MCEE

Monitor conta energia EcoDHOME serie MCEE Monitor conta energia EcoDHOME serie MCEE software di analisi incluso MCEE: la famiglia di monitor ideale per il monitoraggio dei consumi e della produzione di energia elettrica. Possono essere applicati

Dettagli

LIBERA L EFFICIENZA E LA COMPETITIVITÀ DEI TUOI STRUMENTI! Open Solutions, Smart Integration

LIBERA L EFFICIENZA E LA COMPETITIVITÀ DEI TUOI STRUMENTI! Open Solutions, Smart Integration LIBERA L EFFICIENZA E LA COMPETITIVITÀ DEI TUOI STRUMENTI! Open Solutions, Smart Integration COSA FACCIAMO SEMPLIFICHIAMO I PROCESSI DEL TUO BUSINESS CON SOLUZIONI SU MISURA EXTRA supporta lo sviluppo

Dettagli

FLESSIBILITÀ ACCESSIBILITÀ COLLEGAMENTO INTERNET APPLICAZIONI SPECIFICHE

FLESSIBILITÀ ACCESSIBILITÀ COLLEGAMENTO INTERNET APPLICAZIONI SPECIFICHE RITOP Il sistema di supervisione per la gestione delle risorse idriche e dell energia VERSATILITÀ FLESSIBILITÀ ACCESSIBILITÀ COLLEGAMENTO INTERNET APPLICAZIONI SPECIFICHE Vista d insieme Soluzioni su misura

Dettagli

Le reti intelliggenti. ABB 2009-03-27 SG_Presentation_V4.ppt 1

Le reti intelliggenti. ABB 2009-03-27 SG_Presentation_V4.ppt 1 Le reti intelliggenti 2009-03-27 SG_Presentation_V4.ppt 1 Sviluppo nella progettazione delle reti Dalle reti tradizionali a quelle del futuro Reti tradizionali Generazione centralizzata Flusso unidirezionale

Dettagli

SUPREMATouch. Sistema modulare di monitoraggio Fire & Gas

SUPREMATouch. Sistema modulare di monitoraggio Fire & Gas SUPREMATouch Sistema modulare di monitoraggio Fire & Gas Soluzioni di monitoraggio Fire & Gas I sistemi permanenti di monitoraggio gas di MSA sono utilizzati in tutto il mondo per proteggere le persone

Dettagli

gesis FLEX Automazione decentralizzata degli ambienti Modulare - Compatto - Plug&Play Spazio al futuro.

gesis FLEX Automazione decentralizzata degli ambienti Modulare - Compatto - Plug&Play Spazio al futuro. gesis FLEX gesis FLEX Automazione decentralizzata degli ambienti Modulare - Compatto - Plug&Play Spazio al futuro. 2 gesis FLEX L'automazione degli ambienti nel futuro Automazione ambienti decentralizzata

Dettagli

Rilevazione Presenze Timbratura Cartellini. TimeOnLine. La soluzione completa chiavi in mano per aziende fino a 50 dipendenti

Rilevazione Presenze Timbratura Cartellini. TimeOnLine. La soluzione completa chiavi in mano per aziende fino a 50 dipendenti Serietà Competenza Professionalità Rilevazione Presenze Timbratura Cartellini TimeOnLine La soluzione completa chiavi in mano per aziende fino a 50 dipendenti TimeOnLine è il sistema completo hardware

Dettagli

Alzare l asticella della Sicurezza

Alzare l asticella della Sicurezza riscogroup.it ProSYS Plus Alzare l asticella della curezza RISCO Group presenta ProSYS Plus, il nuovo stema di curezza Ibrido sviluppato per grandi progetti residenziali e commerciali. Questa soluzione

Dettagli

WEBDYNSUN LA SOLUZIONE DEDICATA AI SISTEMI DI MONITORAGGIO DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI

WEBDYNSUN LA SOLUZIONE DEDICATA AI SISTEMI DI MONITORAGGIO DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI WEBDYNSUN LA SOLUZIONE DEDICATA AI SISTEMI DI MONITORAGGIO DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI Secondo i dati forniti dal GSE, il numero degli impianti fotovoltaici installati in Italia ha superato all inizio del

Dettagli

SUNGUARD ENERGY TOUCH

SUNGUARD ENERGY TOUCH SUNGUARD ENERGY TOUCH Sistema di monitoraggio per sistemi fotovoltaici www.aros-solar.com Power Warning EVO Alarm SunGuard Energy Touch Il SunGuard Energy Touch è un sistema di monitoraggio per impianti

Dettagli

LA SOLUZIONE DI PROGETTAZIONE www.cad-schroer.fr

LA SOLUZIONE DI PROGETTAZIONE www.cad-schroer.fr LA SOLUZIONE DI PROGETTAZIONE www.cad-schroer.fr La completa sequenza automatizzata di disegno MEDUSA4, la Quarta Generazione della suite di prodotti MEDUSA, offre un ottima automazione dei disegni con

Dettagli

SAUTER EY-modulo. Compatibilità per un investimento sicuro.

SAUTER EY-modulo. Compatibilità per un investimento sicuro. SAUTER EY-modulo Compatibilità per un investimento sicuro. Comfort per esigenze crescenti modulare, efficiente, compatibile. Il nuovo EY-modulo 2 SAUTER. EY-modulo 2 SAUTER la nuova generazione della building

Dettagli

Il Vending è la nostra passione

Il Vending è la nostra passione IT Il Vending è la nostra passione L entusiasmo per i nostri clienti ed i loro progetti è alla base del nostro lavoro. Saremo al vostro fianco e vi aiuteremo ad ottimizzare la gestione del vostro parco

Dettagli

«Perché pagare senza contanti fa bene al fatturato.»

«Perché pagare senza contanti fa bene al fatturato.» Linee guida per massimizzare le vendite con Ingenico e Verdi «Perché pagare senza contanti fa bene al fatturato.» payment services Un azienda del Gruppo Aduno www.aduno-gruppe.ch I terminali Ingenico salvaspazio:

Dettagli

Dare voce alla sicurezza Clinos 3000, il sistema di comunicazione per strutture ospedaliere

Dare voce alla sicurezza Clinos 3000, il sistema di comunicazione per strutture ospedaliere Dare voce alla sicurezza Clinos 3000, il sistema di comunicazione per strutture ospedaliere Far parlare l efficienza ABB i-bus KNX, le soluzioni di Building Automation per ambienti ospedalieri ABB i-bus

Dettagli

Gestione allarmi Trends

Gestione allarmi Trends Il sistema di visualizzazione rappresenta una soluzione semplice e compatta per accedere alle principali funzionalità di controllo di un abitazione. Composto di uno schermo LCD touch screen retroilluminato

Dettagli

SENTRON Powermanager Software per l energy management

SENTRON Powermanager Software per l energy management Powermanager Software per l energy management /2 /3 /7 /8 /9 /10 /11 /12 Informazioni generali Powermanager V 3.0 Powerconfig SIMATIC PCS 7 Powerrate SIMATIC WinCC Powerrate Librerie per SIMATIC PCS 7

Dettagli

Professional Services per contact center Mitel

Professional Services per contact center Mitel Professional Services per contact center Mitel Una struttura rigorosa per un offerta flessibile Rilevamento Controllo dello stato Requisiti della soluzione Architettura Roadmap strategica Ottimizzazione

Dettagli

Impianti Residenziali e Accumulo

Impianti Residenziali e Accumulo Impianti Residenziali e Accumulo Sunny Days 2014 AG 7 maggio 2014 IMPIANTI RESIDENZIALI E SISTEMI DI ACCUMULO Presentazione servizi Portfolio prodotti SMA Smart Home Il nuovo sistema di accumulo integrato:

Dettagli

Centrale di allarme. www.satel-italia.it. VERSA Plus. 500 m. 600 m ACU-120 ACU-270 VERSA -LCDM-WRL

Centrale di allarme. www.satel-italia.it. VERSA Plus. 500 m. 600 m ACU-120 ACU-270 VERSA -LCDM-WRL Centrale di allarme ACU-120 ACU-270 -LCDM-WRL 500 m 600 m www.satel-italia.it Centrale è l ultima nuova centrale di allarme SATEL, che appartiene alla già conosciuta famiglia della serie. Il sistema costituisce

Dettagli

SISTEMA DI ALLARME. Sistema automatico di monitoraggio per il rilevamento delle perdite N 1.0

SISTEMA DI ALLARME. Sistema automatico di monitoraggio per il rilevamento delle perdite N 1.0 SISTEMA DI ALLARME Sistema automatico di monitoraggio per il rilevamento delle perdite N 1.0 i s o p l u s IPS-DIGITAL-CU IPS-DIGITAL-NiCr IPS-DIGITAL-Software IPS-DIGITAL-Mobil IPS-DIGITAL isoplus Support

Dettagli

ABB i-bus EIB / KNX Terminali di ingresso binari BE/S

ABB i-bus EIB / KNX Terminali di ingresso binari BE/S Manuale di prodotto ABB i-bus EIB / KNX Terminali di ingresso binari BE/S Sistemi di installazione intelligente Questo manuale descrive il funzionamento dei terminali di ingresso binari BE/S. Questo manuale

Dettagli

La soluzione innovativa CONSUMI IN TEMPO REALE SU CLOUD SEMPLICE E VELOCE DA INSTALLARE PER TUTTI I TIPI DI CONTATORE BASSO COSTO

La soluzione innovativa CONSUMI IN TEMPO REALE SU CLOUD SEMPLICE E VELOCE DA INSTALLARE PER TUTTI I TIPI DI CONTATORE BASSO COSTO NEW Gestione illuminazione pubblica da remoto e La soluzione innovativa CONSUMI IN TEMPO REALE SU CLOUD SEMPLICE E VELOCE DA INSTALLARE PER TUTTI I TIPI DI CONTATORE BASSO COSTO per controllare i consumi

Dettagli

Analizzatore di rete

Analizzatore di rete Analizzatore di rete Analizzatori di Rete 8 grandezze, IR laterale predisposto per la comunicazione Connessione diretta 80 A Connessione a mezzo TA.../5 A fino 10.000 A Applicazione Analizzatore multifunzione

Dettagli