Documentazione NethSecurity

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Documentazione NethSecurity"

Transcript

1 Documentazione NethSecurity Release 6.5rc1 Nethesis 30 June 2014

2

3 Indice 1 Installazione Novità Installazione Gestione pacchetti Configurazione Accesso (Server Manager) Registrazione Amministrazione Dati organizzazione Profilo utente Rotte statiche Data e ora Backup Gestione Account UPS Proxy web Firewall e gateway Monitor banda (ntopng) DNS e DHCP VPN Appendice License Indici 39 i

4 ii

5 NethSecurity è un sistema operativo progettato per le piccole e medie imprese. Semplice, sicuro, flessibile. Contatti Sito ufficiale: Documentazione: Blog: Indice 1

6 2 Indice

7 CAPITOLO 1 Installazione 1.1 Novità Questo documento ha l obiettivo di facilitare il passaggio dai vecchi prodotti a NethSecurity che introduce numerose novità a livello funzionale ed estetico Sistema base NethSecurity è basato su CentOS 6.x ed è disponibile solo per sistemi a 64 bit. La struttura di NethSecurity è altamente modulare, ovvero è possibile installare solo i software strettamente necessari. Il sistema base è composto dall interfaccia web per la configurazione, un firewall minimale e il server per l accesso remoto sicuro (SSH). Tutti gli altri moduli, compresi utenti e backup, sono opzionali. La struttura del filesystem ha subito cambiamenti per adattarsi al Filesystem Hierarchy Standard (FHS). Tutti i dati sono posizionati nella directory /var/lib/nethserver. In particolare: home degli utenti: /var/lib/nethserver/home maildir: /var/lib/nethserver/vmail cartelle condivise (ibay): /var/lib/nethserver/ibay L architettura del sistema è stata fortemente razionalizzata per aderire agli standard più diffusi, inoltre sono state adottate convenzioni molto stringenti per agevolare la configurazione del sistema. Ad esempio, tutto quello che è possibile fare da interfaccia web, è facilmente replicabile e scriptabile da linea di comando. Sono disponibili nuovi metodi di installazione, per maggiori informazioni vedi Installazione. Interfaccia web Il comando console è deprecato e se ne sconsiglia l utilizzo. Tutte le configurazioni possono essere effettuate da interfaccia web, comprese le impostazioni delle interfacce di rete e il nome host/dominio della macchina. L interfaccia web è stata completamente riscritta ed è in ascolto sulla porta 980. Il login può essere effettuato con le credenziali dell utente root. Caratteristiche principali: Facilità d uso Velocità Adattabile agli schermi di tutte le dimensioni 3

8 Validatori complessi per i dati immessi Ricerca fra i menu Personalizzabile Dashboard La Dashboard è uno speciale modulo dell interfaccia web che consente di avere una visione d insieme dello stato del sistema. Include alcuni elementi di base: Tipo di hardware Utilizzo risorse (carico, RAM, SWAP, dischi) Stato RAID Lista dei servizi Ogni modulo può estendere la Dashboard con widget e schede specifiche, ad esempio stato del backup, database antivirus, carico UPS, ecc. Firewall La politica di sicurezza del firewall prevede che tutte le porte siano chiuse come impostazione di default, solo le porte espliciatemente utilizzate sono aperte. Se si desidera utilizzare la modalità server e gateway, è sufficiente installare il modulo Firewall base che include le funzionalità di gateway, port forwarding e traffic shaping (priorità per porta e IP sorgente). Accesso remoto Il server SSH (porta standard 22) e l intefaccia web sono abilitati di default ed accedibili da tutte le reti anche con l utente root. Al termine della configurazione, si consiglia di limitare l accesso alle sole reti affidabili e di cambiare la porta di default per SSH. Gestore pacchetti Il Gestore pacchetti consente di installare e rimuovere software aggiuntivo nel sistema. Il Gestore pacchetti è accedibile solo con le credenziali del rivenditore. Ogni rivenditore potrà installare sul sistema tutte le linee di prodotto per cui ha sottoscritto un contratto. NethSecurity potrà quindi essere composto sia da moduli che ricadono sotto il supporto NethService (es. server di posta) sia da moduli specifici di NethSecurity (es. firewall avanzato). Visualizzazione log Il nuovo visualizzatore dei log consente di consultare, ricercare e seguire in tempo reale tutti i log di sistema Backup Il modulo di backup non è installato nella configurazione base ed è suddiviso in due parti: backup della configurazione e backup dei dati. 4 Capitolo 1. Installazione

9 Il backup della configurazione è automatico e consente di ripristinare velocemente un sistema per minimizzare la discontinuità di servizio. In caso di guasto, sarà possibile ripristinare il backup della configurazione e consentire agli utenti di riprendere il lavoro mentre il backup dei dati verrà ripristinato in background. Il backup dei dati deve essere esplicitamente configurato secondo le proprie esigenze e prevede le classiche politiche di salvataggio dei dati (backup incrementali, criteri di conservazione dei dati, notifiche, ecc). Il supporto ai backup su nastro è stato rimosso. Al momento, il restore di un backup è possibile solo da linea di comando Utenti e gruppi Il modulo utenti non è installato di default. Utenti e gruppi sono salvati in LDAP che pertanto è divenuto uno dei servizi fondamentali del sistema. I servizi di sistema (posta, accesso cartelle condivise, ecc) possono essere attivati o disattivati selettivamente per ciascun utente. Ogni utente può inoltre accedere all interfaccia web con le proprie credenziali per modificare password e dati personali DNS e DHCP Il server DNS non è più autoritativo, ovvero è obbligatorio inserire uno o più indirizzi di server DNS esterni per la risoluzione dei nomi al di fuori del dominio gestito dal server stesso. I moduli di DNS e DHCP non sono installati di default e l interfaccia è stata completamente rivista. Ad esempio è possibile definire alias DNS multipli, visualizzare la lista degli IP in leasing e riservare un indirizzo agendo direttamente sulla lista degli ip rilasciati Altri moduli Alcuni dei nuovi moduli disponibili: Monitor utilizzo banda: ntopng 1.2 Installazione Requisiti minimi La dotazione minima richiesta da NethSecurity è un macchina con CPU a 64 bit, 1 GB di RAM e 8 GB di spazio su hard disk. Si consiglia l uso di due hard disk in modo che venga garantita l integrità dei dati attraverso il supporto automatico RAID1. Compatibilità hardware NethSecurity è compatibile con tutto l hardware certificato per Red Hat Enterprise Linux (RHEL ). Vedi: https://hardware.redhat.com/ Si richiede HW di classe server e non desktop, dato che garantisce maggiore compatibilità e qualità dei componenti. N.B. Un hardware dichiarato compatibile con Linux non è detto sia compatibile con RHEL/NethSecurity Installazione 5

10 RAID NethSecurity supporta sia configurazioni RAID hardware che software. Nel caso si scelga di implementare la configurazione RAID hardware assicurarsi che il controller sia presente nella lista dei controller supportati. NethSecurity di default prevede il RAID 1 software e supporta anche il RAID 5. Si consiglia di usare il RAID software perché viene controllato di default da un apposito software pre-configurato che segnala eventuali anomalie Tipi di installazione Sono supportati due modi per installare NethSecurity. In breve: Installazione da ISO scaricare l immagine ISO, preparare un CD/DVD o una chiavetta USB avviabile seguire la procedura guidata Installazione da YUM installare CentOS Minimal configurare la rete eseguire l installazione da rete Installazione da ISO Il file ISO di NethSecurity si scarica dal sito ufficiale Una volta scaricato, il file ISO può essere utilizzato per creare un supporto avviabile, come un CD, un DVD, o una chiavetta USB. La creazione di un disco avviabile è diversa dalla semplice scrittura di un file su CD/DVD, e richiede l uso di una funzione dedicata, di solito presente nei programmi per la creazione di CD/DVD (es. scrivi immagine oppure masterizza ISO). Le istruzioni su come creare un CD/DVD avviabile a partire dall immagine ISO sono facilmente reperibili su Internet o nella documentazione del proprio sistema operativo. In maniera simile, per preparare una chiavetta USB avviabile, la semplice copia del file sulla chiavetta non è sufficiente. Ci sono specifici programmi 1 che a partire dall immagine ISO preparano la chiavetta USB. In entrambi i casi, una volta preparato il supporto avviabile (CD, DVD, USB) con l immagine ISO di NethSecurity, inserirlo e avviare la macchina. Se non viene riconosciuto, fare riferimento alla documentazione del BIOS della scheda madre. Una problematica tipica è impostare la priorità dei dispositivi all avvio in modo da tentare per primo il supporto con l immagine ISO di NethSecurity. All avviò verrà mostrata un menù con i diversi tipi di installazione disponibili. Avvertimento: L installazione eliminerà tutti i dati esistenti sui dischi rigidi! NethSecurity interactive install Consente di selezionare la lingua, configurare il supporto RAID, la rete, e il file system criptato. Sarà descritta più nel dettaglio in Modalità interattiva. Other / NethSecurity unattended install Non richiede alcun tipo di intervento ed applica dove necessario i parametri predefiniti. 1 Per esempio, 6 Capitolo 1. Installazione

11 Standard CentOS installations Utilizza le procedure di installazione standard di CentOS Minimal. Tools Avvia in modalità rescue (recupero), esecuzione del memory test e strumenti di rilevazione dell hardware. Boot from local drive Tenta l avvio di un sistema già installato sul disco rigido. Alla fine della procedura di installazione verrà chiesto di effettuare il riavvio della macchina. Assicurarsi di aver rimosso il CD o il supporto USB prima di riavviare. Modalità unattended Al termine dell installazione, il sistema sarà così configurato: Nome utente: root Password: Nethesis,1234 Rete: DHCP abilitato su tutte le interfacce Tastiera: us Fuso orario: Greenwich Lingua: en_us.utf-8 Dischi: se sono presenti due o più dischi, verrà creato un RAID1 sui primi due dischi Opzioni installazione E possibile aggiungere parametri all installazione automatica, premendo TAB e modificando la linea di comando. Per disabilitare il raid, aggiungere questa opzione: raid=none Se si desidera selezionare i dischi su cui installare, usare: disks=sdx,sdy Altre opzioni disponibili: lang: lingua del sistema, default è en_us keyboard: layout tastiera, default è us timezone: fuso orario, default è UTC Greenwich password: abilita la il crittografia del file system usando la password immessa Modalità interattiva La modalità interattiva consente di effettuare poche e semplici scelte sulla configurazione del sistema: 1. Lingua 2. Layout tastiera 3. Fuso orario 4. RAID software 5. Password amministratore di sistema 1.2. Installazione 7

12 6. File system cifrato 7. Interfacce di rete 8. Configurazione di rete Lingua Selezionare in quale lingua si desidera utilizzare la modalità interattiva. La lingua selezionata sarà la lingua di default del sistema installato. Inoltre saranno suggeriti i default per tastiera e fuso orario. Layout tastiera La tastiera può avere layout (disposizione dei tasti) dipendentemente dalla lingua per cui è stata realizzata. Lasciare il valore suggerito o inserire un valore personalizzato. Fuso orario La scelta del fuso orario consente di configurare data e ora del sistema. Lasciare il valore suggerito o inserire un valore personalizzato. RAID software Il RAID (Redundant Array of Independent Disks) consente di combinare tutti i dischi installati nel sistema, al fine di ottenere tolleranza ai guasti ed un incremento delle performance. Questa schermata viene visualizzata se in fase di avvio sono stati rilevati due o più dischi. Livelli disponibili: RAID 1: crea una copia esatta (mirror) di tutti i dati su due o più dischi. Numero minimo di dischi: 2 RAID 5: usa una suddivisione dei dati a livello di blocco, distribuendo i dati di parità uniformemente tra tutti i dischi. Numero minimo di dischi: 3 Disco di spare Se il numero dei dischi è maggiore del numero minimo richiesto dal livello raid selezionato, è possibile creare un disco di spare. Un disco di spare è un disco che viene aggiunto al RAID qualora si verifichi un guasto. Password amministratore di sistema E fortemente consigliato impostare una password di amministratore personalizzata. Una buona password deve: essere lunga almeno 8 caratteri contenere lettere maiuscole e minuscole contenere simboli e numeri 8 Capitolo 1. Installazione

13 File system cifrato Abilitando il file system cifrato, tutti i dati scritti sul disco verrano cifrati usando la crittografia simmetrica. In caso di furto, un malintenzionato non sarà in grado di leggere i dati a meno di non possedere la chiave crittografica. E possibile scegliere una password per la cifratura, altrimenti verrà utilizzata la password dell amministratore. Nota: Sarà necessario inserire la password scelta ad ogni avvio del sistema. Interfacce di rete Selezionare l interfaccia di rete che sarà utilizzata per accedere alla LAN. Questa interfaccia è detta anche rete green. Configurazione di rete Nome host e dominio (FQDN) Digitare il nome host e dominio con il quale opererà il server (es. server.mycompany.com). Si consiglia di scegliere il nome in funzione del ruolo che avrà il server. Es: fax, mail, ecc. NB: I nomi di dominio posso contenere solo lettere, numeri e il trattino. Indirizzo IP Digitare un indirizzo IP privato (da RFC1918) da assegnare al server; nel caso si voglia installare la macchina in una rete già esistente occorrerà fornire un indirizzo IP libero, valido per per quella rete (in genere si tende ad usare il primo o l ultimo host, per esempio o.254). Netmask Digitare la subnet mask di rete. Generalmente si lascia invariata quella suggerita dal sistema. Gateway Digitare l indirizzo IP del gateway della rete su cui si sta installando il server. DNS Digitare un DNS valido. Esempio: Termine procedura installazione Immessi i parametri la procedura avvierà l installazione. Alla fine della procedura di installazione verrà chiesto di effettuare il riavvio della macchina. Assicurarsi di aver rimosso il CD o il supporto USB prima di riavviare. Al termine dell installazione, installare i moduli opzionali: Gestione pacchetti Installazione su CentOS E possibile installare NethSecurity su una nuova installazione di CentOS usando il comando yum per scaricare via rete i pacchetti software. Per esempio, per installare NethSecurity 6.5 si comincerà installando CentOS 6.5 sul sistema (molti fornitori di VPS offrono CentOS già pre-installato) e poi si eseguiranno alcuni comandi per trasformare CentOS in NethSecurity. Abilitare i repository specifici di NethSecurity con il comando: yum localinstall -y Per installare il sistema di base eseguire: 1.2. Installazione 9

14 nethserver-install Per installare i moduli aggiuntivi, passare il nome dei moduli come parametro allo script di installazione. Esempio: nethserver-install nethserver-mail nethserver-nut Al termine dell installazione, installare i moduli opzionali: Gestione pacchetti. 1.3 Gestione pacchetti NethSecurity è altamente modulare: al termine dell installazione il sistema contiene solo i moduli di base (es. configurazione di rete, visualizzazione log). L amministratore può quindi decidere quali componenti installare in base alle proprie esigenze (es. mail server, DHCP server, firewall ecc.) La vista principale mostra una lista di componenti software. Gli elementi spuntati rappresentano i componenti installati, mentre quelli non spuntati sono quelli disponibili. Si può filtrare la lista per categoria. Per installare o rimuovere i componenti software elencati, aggiungere o togliere il segno di spunta, quindi premere il pulsante Applica. La schermata successiva riepiloga cosa sarà installato e rimosso. Inoltre, viene mostrata la lista di pacchetti opzionali, da selezionare per l installazione. Nota: I pacchetti opzionali possono essere installati anche dopo l installazione del componente relativo: cliccare di nuovo sul bottone Applica e selezionarli dalla schermata di riepilogo. La sezione Software installato elenca i pacchetti installati sul sistema Aiuto in linea Tutti i pacchetti che sono configurabili attraverso il Server Manager contengono un manuale in linea che spiega l utilizzo base e tutti i campi contenuti nella pagina. Il manuale in linea è consultabile in tutte le lingue in cui è tradotto il Server Manager. Una lista di tutti i manuali installati nel sistema è disponibile all indirizzo: https://<server>:980/<language>/help Esempio Se il server ha indirizzo e si desidera visualizzare la lista dei manuali in lingua italiana, usare l indirizzo: https:// :980/it/help Moduli opzionali I seguenti moduli non fanno parte dell installazione base e possono essere installati dalla pagina Gestione pacchetti. In alternativa, è possibile installare i moduli da linea di comando utilizzando yum yum Dove module_id è l ID del modulo preso dall lista qui sotto. Esempio per installare il modulo di backup: 10 Capitolo 1. Installazione

15 yum Moduli disponibili: Backup [Backup della configurazione del sistema e dei dati] ID: nethserver-backup Server DNS e DHCP [Demoni e strumenti per i servizi DNS e DHCP] ID: nethserver-dns-dhcp Fax server [Configura HylaFax+ e gestisce i modem IAX] ID: nethserver-fax-server Web-based fax client [Manage faxes from a simple web interface] ID: nethserver-faxweb2 Firewall base [Configura le interfacce di rete e il firewall base] ID: nethserver-firewall-base File server [Demoni e strumenti per la condivisione file in rete] ID: nethserver-file-server Groupware [Server SOGo ed estensioni per Thunderbird] ID: nethserver-groupware [Server e filtri di posta elettronica] ID: nethserver-mail Messaggistica istantanea [Server di chat XMPP/Jabber] ID: nethserver-messaging Server di stampa [Servizio di gestione stampanti (CUPS)] ID: nethserver-printers Server Web [Strumenti di configurazione per il server web Apache] ID: nethserver-web Monitoraggio banda [Configurazione e gestione di Ntopng] ID: nethserver-bandwidth-monitor Supporto UPS [Configurazione della gestione e del monitoraggio dei gruppi di continuità] ID: nethserver-nut Statistiche [Registra e analizza le statistiche del sistema] ID: nethserver-statistics Proxy web [Configurazione Squid (web caching proxy)] ID: nethserver-web-proxy Filtro web [Filtro web per contenuti e virus] ID: nethserver-web-filter VPN [Configure remote-access and site-to-site Virtual Private Networks (VPN)] ID: nethserver-vpn owncloud [Configura owncloud - accesso completo ai propri file via web, computer o dispositivi mobili - da qualsiasi luogo] ID: nethserver-owncloud Server MySQL [Strumenti di configurazione per MySQL] ID: nethserver-mysql 1.3. Gestione pacchetti 11

16 12 Capitolo 1. Installazione

17 CAPITOLO 2 Configurazione 2.1 Accesso (Server Manager) NethSecurity viene configurato tramite una interfaccia web, detta Server Manager. Per accedere alle pagine di gestione si utilizza un browser (es. FireFox, Google Chrome, etc) installato su un PC connesso alla stessa rete LAN del server. Nella barra degli indirizzi digitare: https://a.b.c.d:980 oppure https://server:980 dove a.b.c.d e server sono rispettivamente l indirizzo IP e il nome del server impostati al momento dell installazione. Se il modulo web server è installato, l interfaccia web è raggiungibile anche all indirizzo: https://server/server-manager Il Server Manager utilizza certificati SSL auto-firmati, sarà quindi necessario accettare esplicitamente tali certificati la prima volta che si accede al server. La connessione è comunque sicura e cifrata Login Prima di accedere, è necessario autenticarsi attraverso nome utente e password. Compilare i campi come segue: Nome utente: root Password: password_di_root (inserita in fase di installazione) Se è installato il modulo Directory, è possibile abilitare l utente admin ed utilizzarlo per accedere all interfaccia web con gli stessi privilegi dell utente root. Vedi Utente amministratore. 2.2 Registrazione NethSecurity offre la possibilità di tenere sotto controllo i parametri critici di funzionamento tramite il Centro Servizi Nethesis, accessibile con la coppia utente/password all indirizzo https://register.nethesis.it. Come prima operazione, per ogni NethSecurity installato, è necessario effettuare la registrazione per permettere una corretta identificazione nella comunicazione con la console web. Accedere all interfaccia web del server (https://server:980), fare click su Gestione pacchetti e seguire la procedura guidata: Inserire le credenziali rivenditore utilizzate presso il sito https://register.nethesis.it Selezionare un server esistente oppure scegliere la creazione di nuovo server In caso di creazione assicurarsi di inserire un nome che faciliti l identificazione del server. Si consiglia anche di immettere una descrizione 13

18 Associare un cliente esistente al nuovo server oppure compilare i campi per la creazione di nuovo cliente Confermare i dati immessi per terminare la procedura di registrazione Al termine sarà possibile installare il software aggiuntivo. L installazione di software aggiuntivo dall interfaccia web è permessa esclusivamente solo ai possessori delle credenziali rivenditore. L utilizzo di yum da linea di comando permette di aggirare questa limitazione. Pertanto si sconsiglia di consegnare la password di root all utente finale. Il modulo utenti consente di utilizzare l utente admin per accedere all interfaccia web con privilegi amministrativi. L utente admin potrà quindi configurare l intero sistema ma non potrà installare software aggiuntivo. Per maggiori informazioni, vedi Utente amministratore Codice server Il codice server permette di identificare in modo univoco il server all interno del Centro Servizi Nethesis (http://register.nethesis.it). Nel dettaglio del server presente sul Centro Servizi Nethesis sono presenti due pulsanti chiamati Libera Chiave e Elimina Server, ognuno dei quali ha una funzione ben specifica. Elimina Server Il pulsante Elimina Server serve per eliminare dal Centro Servizi Nethesis i server non più utilizzati o erroneamente creati. Libera chiave Il pulsante Libera Chiave serve per permettere ad un altro server di registrarsi con una chiave già utilizzata, il suo utilizzo tipico è in caso reinstallazione. Può capitare che sia necessario reinstallare il server per sostituire dell hardware o per installare una versione più recente. In assenza dell opzione Libera Chiave sarebbe necessario eliminare il vecchio firewall e crearne uno con una nuova chiave, in questo modo tra l altro si perderebbero anche i dati relativi allo storico della macchina in questione. Tramite il pulsante Libera Chiave è invece possibile registrare il server appena ripristinato con la stessa chiave che c era prima del ripristino, senza dover modificare altro NethServer community E possibile trasformare un NethServer versione community in un NethServer Enterprise. Eseguire da linea di comando: yum -c install nethserver-register nethser Accedere all interfaccia web e procedere alla registrazione dal menu Gestione pacchetti. 2.3 Amministrazione Dashboard La pagina mostrata di default dopo il login è la index:dashboard; qui viene visualizzato un riepilogo dello stato del sistema e delle sue impostazioni. 14 Capitolo 2. Configurazione

19 Vengono riportate la configurazione di rete, l uso della memoria, l uso del disco, informazioni sul carico ed uptime della macchina, etc Arresto La macchina su cui è installato NethSecurity può essere riavviata o spenta dalla pagina Arresto. Selezionare l opzione Riavvia oppure Spegni e fare click sul Arresta il sistema. Al fine di evitare danni al sistema, utilizzare sempre questo modulo per effettuare una corretta procedura di riavvio o spegnimento del server Visualizza Log Tutti i servizi registrano le operazioni svolte all interno di file detti log. L analisi dei log è lo strumento principale per individuare malfunzionamenti e problemi. Per visualizzare i file di log fare clic su Visualizza Log. Si aprirà una pagina con l elenco di tutti i file di log disponibili; fare click sui file che si intendo visualizzare. Questo modulo consente di: effettuare ricerche all interno di tutti i log del server visualizzare un singolo log seguire in tempo reale il contenuto di un log Accesso remoto Reti fidate Le reti fidate sono speciali reti (remote o locali) a cui è garantito l accesso a servizi speciali del server. Ad esempio, i computer sulle reti fidate possono accedere a: Server Manager Cartelle condivise (SAMBA) Servizi web per reti locali (Statistiche) Se si desidera che gli utenti collegati in VPN possanno accedere a tutti i servizi del sistema, aggiungere le reti delle VPN a questo pannello. Se la rete remota è raggiungibile attraverso un router, ricordarsi di creare la rotta statica corrispondente nel pannello Rotte statiche. Server Manager E possibile specificare reti a cui sia esplicitametne consentito l accesso al Server Manager. Ad esempio, se il server è presso un cliente, si consiglia di permettere il collegamento dalla rete remota da cui si voglia amministrare la macchina. SSH Si consiglia di mantenere sempre attivo il servizio SSH (Secure Shell). SSH è un protocollo per aprire una shell remota usando connessioni cifrate. La configurazione di default consente l autenticazione via password e mediante chiave pubblica/privata Amministrazione 15

20 2.4 Dati organizzazione I campi in questa sezione vengono utilizzati per la generazione dei certificati SSL auto-firmati e per la creazione degli utenti. Nota: Ogni modifica ai dati inseriti rigenera tutti i certificati SSL, peranto sarà necessario accettarli nuovamente nei client già configurati (es. client posta e browser). 2.5 Profilo utente Ogni utente può collegarsi al Server Manager utilizzando le proprie credenziali. Dopo l accesso, l utente potrà cambiare la propria password e le informazioni associate al proprio account: Nome e Cognome Indirizzo esterno L utente può anche sovracrivere i seguenti campi già impostati dall amministratore: Società Ufficio Indirizzo Città Telefono 2.6 Rotte statiche Il pannello consente di specificare instradamenti particolari (rotte statiche) che non facciano uso del default gateway (ad esempio per raggiungere reti private collegate tramite linee dedicate o simili). Se si desidera che gli host nella rete remota possano accedere ai servizi del server, ricordarsi di creare una rete corrispondente nel pannello Reti fidate. Vedi Reti fidate. 2.7 Data e ora Questo modulo viene installato di default dal sistema Impostazione Data e ora Per impostare Data e ora entrare nella sezione Configurazione -> Data e ora. È possibile sincronizzare la data e l ora di sistema con un server NTP (Network Time Protocol), oppure impostare manualmente data, ora e fuso orario (sconsigliato) 16 Capitolo 2. Configurazione

21 Fuso orario Selezionare il fuso orario in cui si trova il server. Data Impostare alla data corrente (formato YYYY-MM-DD) Ora e minuti Impostare all ora locale Server NTP Indirizzo IP o nome dell host con cui sincronizzare l orario di sistema. 2.8 Backup L attività di backup è fondamentale perché in caso di malfunzionamenti o guasti del sistema assicura il salvataggio e la conservazione dei dati. Il sistema gestisce due tipi di backup: backup della configurazione backup dei dati Il backup della configurazione contiene tutte e sole le configurazioni di sistema. Viene eseguito ogni notte e genera un nuovo archivio solo in caso la configurazione sia cambiata nelle ultime 24 ore. Lo scopo del backup della configurazione è quello di consentire un rapido ripristino della macchina in caso di disaster recovery. Dopo aver ripristinato la configurazione, la macchina può già essere messa in produzione mentre i dati vengono ripristinati in background. Il backup dei dati contiene i dati degli utenti come caselle di posta e cartelle condivise. Viene eseguito ogni notte e può essere completo o incrementale su base settimanale. Questo backup contiene anche il backup della configurazione. Il backup dei dati può essere fatto su tre tipi di destinazione: USB: disco collegato via USB, utile in caso di molti dati ma limitato dalla velocità dell USB CIFS: cartella condivisa Windows, disponibile su tutti i NAS NFS: cartella condivisa Linux, disponibile su tutti i NAS, solitamente più veloce di CIFS L esito del backup può essere notificato all amministratore o ad un indirizzo mail esterno Ripristino Assicurarsi che la destinazione contenente il backup sia raggiungibile (es. disco USB collegato). Nota: Al momento non è ancora disponibile l interfaccia web per il ripristino dei dati. Elenco contenuti E possibile elencare i file presenti nell ultimo backup con il comando: backup-data-list Il comando può richiedere del tempo in base alla dimensione del backup. File e directory Tutti i dati sono sono posizionati nella directory /var/lib/nethserver/: Cartelle di posta: /var/lib/nethserver/vmail/<user> Cartelle condivise: /var/lib/nethserver/ibay/<name> 2.8. Backup 17

GUIDA UTENTE WEB PROFILES

GUIDA UTENTE WEB PROFILES GUIDA UTENTE WEB PROFILES GUIDA UTENTE WEB PROFILES... 1 Installazione... 2 Primo avvio e registrazione... 5 Utilizzo di web profiles... 6 Gestione dei profili... 8 Fasce orarie... 13 Log siti... 14 Pag.

Dettagli

Log Manager. 1 Connessione dell apparato 2. 2 Prima configurazione 2. 2.1 Impostazioni di fabbrica 2. 2.2 Configurazione indirizzo IP e gateway 3

Log Manager. 1 Connessione dell apparato 2. 2 Prima configurazione 2. 2.1 Impostazioni di fabbrica 2. 2.2 Configurazione indirizzo IP e gateway 3 ver 2.0 Log Manager Quick Start Guide 1 Connessione dell apparato 2 2 Prima configurazione 2 2.1 Impostazioni di fabbrica 2 2.2 Configurazione indirizzo IP e gateway 3 2.3 Configurazione DNS e Nome Host

Dettagli

ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE

ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE PREMESSA La presente guida è da considerarsi come aiuto per l utente per l installazione e configurazione di Atollo Backup. La guida non vuole approfondire

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

MANUALE D USO Agosto 2013

MANUALE D USO Agosto 2013 MANUALE D USO Agosto 2013 Descrizione generale MATCHSHARE è un software per la condivisione dei video e dati (statistiche, roster, ) delle gare sportive. Ogni utente abilitato potrà caricare o scaricare

Dettagli

Registro unico Antiriciclaggio

Registro unico Antiriciclaggio Registro unico Antiriciclaggio VERSIONE PROFESSIONISTI E CED VERSIONE 4.0.0 Sommario Introduzione... 4 Requisiti di sistema... 5 Installazione del software... 6 Verifica automatica dei requisiti di installazione...

Dettagli

Documentazione NethServer Enterprise

Documentazione NethServer Enterprise Documentazione NethServer Enterprise Release 6.7 Beta1 Nethesis 01 October 2015 Indice 1 Note di rilascio 6.7 Beta1 3 1.1 Note di rilascio.............................................. 3 2 Installazione

Dettagli

License Service Manuale Tecnico

License Service Manuale Tecnico Manuale Tecnico Sommario 1. BIM Services Console...3 1.1. BIM Services Console: Menu e pulsanti di configurazione...3 1.2. Menù Azioni...4 1.3. Configurazione...4 1.4. Toolbar pulsanti...5 2. Installazione

Dettagli

Domini Virtual Server

Domini Virtual Server Domini Virtual Server Pannello di controllo Manuale Utente Pannello di controllo domini e virtual server - Manuale utente ver. 2.0 Pag. 1 di 18 Sommario INFORMAZIONI GENERALI... 3 Virtual Server... 3 ACCESSO

Dettagli

Manuale LiveBox WEB AMMINISTRATORE DI SISTEMA. http://www.liveboxcloud.com

Manuale LiveBox WEB AMMINISTRATORE DI SISTEMA. http://www.liveboxcloud.com 2015 Manuale LiveBox WEB AMMINISTRATORE DI SISTEMA http://www.liveboxcloud.com LiveBox Srl non rilascia dichiarazioni o garanzie in merito al contenuto o uso di questa documentazione e declina qualsiasi

Dettagli

Tecnologie Informatiche. service. Sicurezza aziendale Servizi Internet e Groupware

Tecnologie Informatiche. service. Sicurezza aziendale Servizi Internet e Groupware Tecnologie Informatiche service Sicurezza aziendale Servizi Internet e Groupware Neth Service è un sistema veloce, affidabile e potente per risolvere ogni necessità di comunicazione. Collega la rete Aziendale

Dettagli

BACKUP APPLIANCE. User guide Rev 1.0

BACKUP APPLIANCE. User guide Rev 1.0 BACKUP APPLIANCE User guide Rev 1.0 1.1 Connessione dell apparato... 2 1.2 Primo accesso all appliance... 2 1.3 Configurazione parametri di rete... 4 1.4 Configurazione Server di posta in uscita... 5 1.5

Dettagli

QUICK START GUIDE F640

QUICK START GUIDE F640 QUICK START GUIDE F640 Rev 1.0 PARAGRAFO ARGOMENTO PAGINA 1.1 Connessione dell apparato 3 1.2 Primo accesso all apparato 3 1.3 Configurazione parametri di rete 4 2 Gestioni condivisioni Windows 5 2.1 Impostazioni

Dettagli

Manuale configurazione rete, accesso internet a tempo e posta elettronica

Manuale configurazione rete, accesso internet a tempo e posta elettronica accesso internet a tempo e posta elettronica Indice 1. REQUISITI NECESSARI -------------------------------------------------------------------------- 4 1.1. PREDISPORRE I COLLEGAMENTI --------------------------------------------------------------------

Dettagli

BavInAzienda. Manuale di Attivazione. Edizione Maggio 2010

BavInAzienda. Manuale di Attivazione. Edizione Maggio 2010 BavInAzienda Manuale di Attivazione Edizione Maggio 2010 Manuale Attivazione BavInAzienda - Maggio 2010 INDICE 1. Requisiti preliminari 3 2. Dati per l accesso al servizio 3 3. Istruzioni per l attivazione

Dettagli

Manuale di Attivazione. Edizione Ottobre 2008

Manuale di Attivazione. Edizione Ottobre 2008 Manuale di Attivazione Edizione Ottobre 2008 Manuale attivazione PaschiInTesoreria - Ottobre 2008 INDICE 1. Requisiti preliminari 3 2. Dati per l accesso al servizio 3 3. Istruzioni per l attivazione del

Dettagli

NethServer Documentation

NethServer Documentation NethServer Documentation Release 6.6 Nethesis 03 November 2015 Indice 1 Note di rilascio 6.6 3 1.1 Note di rilascio.............................................. 3 2 Installazione 5 2.1 Installazione...............................................

Dettagli

Documentazione NethServer Enterprise

Documentazione NethServer Enterprise Documentazione NethServer Enterprise Release 6.6 Nethesis 03 November 2015 Indice 1 Note di rilascio 6.6 3 1.1 Note di rilascio.............................................. 3 2 Installazione 5 2.1 Installazione...............................................

Dettagli

Guida all installazione di METODO

Guida all installazione di METODO Guida all installazione di METODO In questo documento sono riportate, nell ordine, tutte le operazioni da seguire per una corretta installazione di Metodo. Per procedere con l installazione è necessario

Dettagli

Cambiamenti e novità della terza edizione...xix. Condivisione delle risorse in un workgroup con Samba...1

Cambiamenti e novità della terza edizione...xix. Condivisione delle risorse in un workgroup con Samba...1 Introduzione...xv Cambiamenti e novità della terza edizione...xix Ringraziamenti...xxi Capitolo 1 Condivisione delle risorse in un workgroup con Samba...1 Reti Windows... 2 Struttura base di Samba... 3

Dettagli

ROUTER WIRELESS A BANDA LARGA 11N 300MBPS

ROUTER WIRELESS A BANDA LARGA 11N 300MBPS ROUTER WIRELESS A BANDA LARGA 11N 300MBPS Guida all'installazione rapida DN-70591 INTRODUZIONE DN-70591 è un dispositivo combinato wireless/cablato progettato in modo specifico per i requisiti di rete

Dettagli

Corso di Informatica

Corso di Informatica Corso di Informatica CL3 - Biotecnologie Orientarsi nel Web Prof. Mauro Giacomini Dott. Josiane Tcheuko Informatica - 2006-2007 1 Obiettivi Internet e WWW Usare ed impostare il browser Navigare in internet

Dettagli

> Gestione Invalidi Civili <

> Gestione Invalidi Civili < > Gestione Invalidi Civili < GUIDA RAPIDA ALL'UTILIZZO DEL PRODOTTO (rev. 1.3) INSTALLAZIONE, ATTIVAZIONE E CONFIGURAZIONE INIZIALE ESECUZIONE DEL SOFTWARE INSERIMENTO ANAGRAFICA RICERCA ANAGRAFICA INSERIMENTO

Dettagli

Procedure di ripristino del sistema.

Procedure di ripristino del sistema. Procedure di ripristino del sistema. Procedura adatta a sistemi con sistema operativo Microsoft Windows 8.1 In questo manuale verranno illustrate tutte le procedure che potrete utilizzare per creare dei

Dettagli

1. Panoramica Prodotto... 2 1.1 Sezione Anteriore... 2 1.2 Sezione Posteriore... 2

1. Panoramica Prodotto... 2 1.1 Sezione Anteriore... 2 1.2 Sezione Posteriore... 2 APPLIANCE FAX F90 Quick start guide Rev 1.2 1. Panoramica Prodotto... 2 1.1 Sezione Anteriore... 2 1.2 Sezione Posteriore... 2 2. Messa in opera... 3 2.1 Connessione dell apparato... 3 2.2 Primo accesso

Dettagli

2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati

2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati 2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati Sommario COME INSTALLARE STR VISION CPM... 3 Concetti base dell installazione Azienda... 4 Avvio installazione... 4 Scelta del tipo Installazione... 5 INSTALLAZIONE

Dettagli

Primo accesso al sistema, vincoli nuova password 5. Esempio di accesso attraverso Interfaccia Webmail 7

Primo accesso al sistema, vincoli nuova password 5. Esempio di accesso attraverso Interfaccia Webmail 7 Sommario Introduzione alle novità 2 PREREQUISITI Porte di comunicazione da abilitare 2 PREREQUISITI - Installazione del certificato 2 Primo accesso al sistema, vincoli nuova password 5 Modalità di accesso

Dettagli

Procedure di ripristino del sistema.

Procedure di ripristino del sistema. Procedure di ripristino del sistema. Procedura adatta a sistemi con sistema operativo Microsoft Windows 8 In questo manuale verranno illustrate tutte le procedure che potrete utilizzare per creare dei

Dettagli

ETI/Domo. Italiano. www.bpt.it. ETI-Domo Config 24810070 IT 29-07-14

ETI/Domo. Italiano. www.bpt.it. ETI-Domo Config 24810070 IT 29-07-14 ETI/Domo 24810070 www.bpt.it IT Italiano ETI-Domo Config 24810070 IT 29-07-14 Configurazione del PC Prima di procedere con la configurazione di tutto il sistema è necessario configurare il PC in modo che

Dettagli

Console di Amministrazione Centralizzata Guida Rapida

Console di Amministrazione Centralizzata Guida Rapida Console di Amministrazione Centralizzata Contenuti 1. Panoramica... 2 Licensing... 2 Panoramica... 2 2. Configurazione... 3 3. Utilizzo... 4 Gestione dei computer... 4 Visualizzazione dei computer... 4

Dettagli

Manuale di Attivazione. Edizione 2007

Manuale di Attivazione. Edizione 2007 Manuale di Attivazione Edizione 2007 Manuale attivazione PaschiInAzienda - 2007 INDICE 1. Requisiti preliminari 3 2. Dati per l accesso al servizio 3 3. Istruzioni per l attivazione del servizio 5 3.1.

Dettagli

Introduzione...xv. I cambiamenti e le novità della quinta edizione...xix. Ringraziamenti...xxi. Condivisione delle risorse con Samba...

Introduzione...xv. I cambiamenti e le novità della quinta edizione...xix. Ringraziamenti...xxi. Condivisione delle risorse con Samba... Indice generale Introduzione...xv I cambiamenti e le novità della quinta edizione...xix Ringraziamenti...xxi Capitolo 1 Capitolo 2 Condivisione delle risorse con Samba...1 Reti Windows... 2 Struttura base

Dettagli

Guida all Utilizzo dell Applicazione Centralino

Guida all Utilizzo dell Applicazione Centralino Guida all Utilizzo dell Applicazione Centralino 1 Introduzione Indice Accesso all applicazione 3 Installazione di Vodafone Applicazione Centralino 3 Utilizzo dell Applicazione Centralino con accessi ad

Dettagli

WebFax- manuale utente

WebFax- manuale utente WebFax- manuale utente Release 1.3 1 INTRODUZIONE... 2 1.1 Funzionamento del WebFax... 2 1.2 Caratteristiche del WebFax... 2 2 INSTALLAZIONE DEL WEBFAX... 3 2.1 Configurazione parametri di rete... 3 2.2

Dettagli

Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC

Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC 1 Introduzione Indice Accesso all applicazione 3 Installazione di Vodafone Applicazione Centralino 3 Utilizzo dell Applicazione Centralino con accessi ad internet

Dettagli

Introduzione a Windows XP Professional Installazione di Windows XP Professional Configurazione e gestione di account utente

Introduzione a Windows XP Professional Installazione di Windows XP Professional Configurazione e gestione di account utente Programma Introduzione a Windows XP Professional Esplorazione delle nuove funzionalità e dei miglioramenti Risoluzione dei problemi mediante Guida in linea e supporto tecnico Gruppi di lavoro e domini

Dettagli

Archimede Beta 1. Manuale utente

Archimede Beta 1. Manuale utente Archimede Beta 1 Manuale utente Archimede (Beta 1) Antares I.T. s.r.l. Indice Prerequisiti... 3 Installazione... 3 Accesso... 4 Recupero password... 4 Scadenza password... 4 Gestione Clienti... 6 Ricerca

Dettagli

MODULO REMOTIZZAZIONE ETS PER KONNEXION [KNX-ETS]

MODULO REMOTIZZAZIONE ETS PER KONNEXION [KNX-ETS] MODULO REMOTIZZAZIONE ETS PER KONNEXION [KNX-ETS] 1 1 - OPERAZIONI PRELIMINARI INTRODUZIONE Il modulo KNX-ETS è un componente software aggiuntivo per KONNEXION, il controller web di supervisione di Domotica

Dettagli

Manuale SPT Connect. Installazione Windows SPT Connect NightBalance

Manuale SPT Connect. Installazione Windows SPT Connect NightBalance Manuale SPT Connect Installazione Windows SPT Connect NightBalance NB-SPT-PX Windows XP+ Visualizzare online i dati del vostro sonno con SPT Connect Con il sistema di monitoraggio NightBalance, potete

Dettagli

Area Clienti Tiscali Hosting e Domini

Area Clienti Tiscali Hosting e Domini Area Clienti Tiscali Hosting e Domini Manuale Utente Area Clienti Tiscali Hosting e Domini - Manuale utente Pag. 1 di 20 Sommario INFORMAZIONI GENERALI... 3 ACCESSO ALL AREA CLIENTI TISCALI HOSTING E DOMINI...

Dettagli

Splash RPX-ii Color Server. Guida alla soluzione dei problemi

Splash RPX-ii Color Server. Guida alla soluzione dei problemi Splash RPX-ii Color Server Guida alla soluzione dei problemi 2007 Electronics for Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato

Dettagli

SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook. Guida all installazione Outlook 97, 98 e 2000

SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook. Guida all installazione Outlook 97, 98 e 2000 SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook Guida all installazione Outlook 97, 98 e 2000 Rev. 1.1 4 dicembre 2002 SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook Guida all installazione per Outlook

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

Guida alla configurazione

Guida alla configurazione NovaSun Log Guida alla configurazione Revisione 3.1 28/06/2010 Partita IVA / Codice Fiscale: 03034090542 pag. 1 di 16 Partita IVA / Codice Fiscale: 03034090542 pag. 2 di 16 Contenuti Il presente documento

Dettagli

Manuale utente Borri Power Guardian

Manuale utente Borri Power Guardian Software di monitoraggio UPS Manuale utente Borri Power Guardian Per Linux kernel 2.6 e qualsiasi versione successiva Rev. A 15.01.15 www.borri.it OML59002 Page 5 Software di monitoraggio UPS Manuale

Dettagli

IP Camera senza fili/cablata. Guida d installazione rapida (Per Windows OS) ShenZhen Foscam Tecnologia Intelligente Co., Ltd

IP Camera senza fili/cablata. Guida d installazione rapida (Per Windows OS) ShenZhen Foscam Tecnologia Intelligente Co., Ltd IP Camera senza fili/cablata Guida d installazione rapida (Per Windows OS) Modello: FI8916W Colore: Nera Modello: FI8916W Colore: Bianco ShenZhen Foscam Tecnologia Intelligente Co., Ltd Guida d installazione

Dettagli

GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA

GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA (Vers. 4.5.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Documenti... 8 Creazione di un nuovo documento... 9 Ricerca di un documento... 17 Calcolare

Dettagli

Manuale d uso Manutenzione impianti termici Ver. 1.0.6 [05/01/2015]

Manuale d uso Manutenzione impianti termici Ver. 1.0.6 [05/01/2015] Manuale d uso Manutenzione impianti termici Ver. 1.0.6 [05/01/2015] Realizzato e distribuito da LeggeraSoft Sommario Panoramica... 2 Menù principale... 2 Link Licenza... 3 Link Dati del tecnico... 3 Link

Dettagli

ISTRUZIONI per l utilizzo della Firma Digitale Banca Marche INDICE. 2. Predisposizione iniziale: Installazione Driver e Avvio Menù di Gestione

ISTRUZIONI per l utilizzo della Firma Digitale Banca Marche INDICE. 2. Predisposizione iniziale: Installazione Driver e Avvio Menù di Gestione ISTRUZIONI per l utilizzo della Firma Digitale Banca Marche INDICE 1. Introduzione 2. Predisposizione iniziale: Installazione Driver e Avvio Menù di Gestione 3. Accessi Successivi al Menù Gestione 4. Utilizzo

Dettagli

nstallazione di METODO

nstallazione di METODO nstallazione di METODO In questo documento sono riportate, nell ordine, tutte le operazioni da seguire per una corretta installazione di Metodo. Per procedere con l installazione è necessario avere a disposizione

Dettagli

Manuale Progetto Placement

Manuale Progetto Placement Manuale Progetto Placement V. 5 del 20/06/2013 FUNZIONI PRINCIPALI: Fornire uno strumento per la gestione centralizzata di stage, alternanze e placement. Costruire un database contenente i curriculum degli

Dettagli

BiverInTesoreria. Manuale di Attivazione. Edizione Novembre 2009

BiverInTesoreria. Manuale di Attivazione. Edizione Novembre 2009 BiverInTesoreria Manuale di Attivazione Edizione Novembre 2009 Manuale Attivazione BiverInTesoreria - Novembre 2009 INDICE 1. Requisiti preliminari 3 2. Dati per l accesso al servizio 3 3. Istruzioni per

Dettagli

NethServer Documentation

NethServer Documentation NethServer Documentation Release 6.7 Nethesis 26 May 2016 Indice 1 Note di rilascio 6.7 3 1.1 Note di rilascio.............................................. 3 2 Installazione 5 2.1 Installazione...............................................

Dettagli

STAMPE LASER: TIME_CHECKER.EXE

STAMPE LASER: TIME_CHECKER.EXE STAMPE LASER: TIME_CHECKER.EXE Sommario Cosa è...2 Cosa fa...3 Protezione del software:...3 Protezione delle stampe laser:...3 Modalità di attivazione chiave laser e ricarica contatori dichiarazioni da

Dettagli

Guida a Gmail UNITO v 02 2

Guida a Gmail UNITO v 02 2 MANUALE D USO GOOGLE APPS EDU versione 1.0 10/12/2014 Guida a Gmail UNITO v 02 2 1. COME ACCEDERE AL SERVIZIO DI POSTA SU GOOGLE APPS EDU... 3 1.1. 1.2. 1.3. Operazioni preliminari all utilizzo della casella

Dettagli

TACHOSAFE Lite. Requisiti di sistema: Il TachoSafe Lite è un software per la gestione dei Dati dei tachigrafi digitali.

TACHOSAFE Lite. Requisiti di sistema: Il TachoSafe Lite è un software per la gestione dei Dati dei tachigrafi digitali. TACHOSAFE Lite Il TachoSafe Lite è un software per la gestione dei Dati dei tachigrafi digitali. Requisiti di sistema: Prima di iniziare l'installazione assicuratevi che il vostro PC è conforme alle seguenti

Dettagli

Documentazione NethServer Enterprise

Documentazione NethServer Enterprise Documentazione NethServer Enterprise Release 6.7 Nethesis 21 June 2016 Indice 1 Note di rilascio 6.7 3 1.1 Note di rilascio.............................................. 3 2 Installazione 5 2.1 Installazione...............................................

Dettagli

Manuale Amministratore Legalmail Enterprise. Manuale ad uso degli Amministratori del Servizio Legalmail Enterprise

Manuale Amministratore Legalmail Enterprise. Manuale ad uso degli Amministratori del Servizio Legalmail Enterprise Manuale Amministratore Legalmail Enterprise Manuale ad uso degli Amministratori del Servizio Legalmail Enterprise Pagina 2 di 16 Manuale Amministratore Legalmail Enterprise Introduzione a Legalmail Enterprise...3

Dettagli

Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS)

Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS) 2014 Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS) LiveBox Srl non rilascia dichiarazioni o garanzie in merito al contenuto o uso di questa documentazione e declina qualsiasi garanzia espressa o implicita di

Dettagli

Archivio Parrocchiale

Archivio Parrocchiale BREVI INFORMAZIONI PER L UTILIZZO DEL PROGRAMMA Archivio Parrocchiale 1 INDICE PREMESSA...3 CENNI SUL PROGRAMMA...4 REQUISITI MINIMI DEL PC...5 LA FINESTRA PRINCIPALE...6 I PULSANTI DEL MENU PRINCIPALE...7

Dettagli

Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS)

Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS) 2015 Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS) LiveBox Srl non rilascia dichiarazioni o garanzie in merito al contenuto o uso di questa documentazione e declina qualsiasi garanzia espressa o implicita di

Dettagli

Studio Legale. Guida operativa

Studio Legale. Guida operativa Studio Legale Guida operativa Cliens Studio Legale Web Cliens Studio Legale Web è un nuovo strumento che consente all avvocato di consultare i dati presenti negli archivi Cliens del proprio studio, attraverso

Dettagli

Connessioni e indirizzo IP

Connessioni e indirizzo IP Connessioni e indirizzo IP Questo argomento include le seguenti sezioni: "Installazione della stampante" a pagina 3-2 "Impostazione della connessione" a pagina 3-6 Installazione della stampante Le informazioni

Dettagli

Ministero della Pubblica Istruzione

Ministero della Pubblica Istruzione Ministero della Pubblica Istruzione Manuale di utilizzo del servizio di posta elettronica Personale amministrativo Manuale di utilizzo del servizio di posta elettronica Pag. 1 di 14 MINISTERO DELLA PUBBLICA

Dettagli

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 04.00 del 05.09.2014

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 04.00 del 05.09.2014 TS-CNS Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi Versione 04.00 del 05.09.2014 - Sistema Operativo Microsoft Windows 32/64 bit - Carte Athena Per conoscere tutti i servizi della TS CNS visita il sito:

Dettagli

SUSE Linux Enterprise Desktop 10

SUSE Linux Enterprise Desktop 10 SUSE Linux Enterprise Desktop 10 Riferimento ramarpido di installazione SP1 Novell SUSE Linux Enterprise Desktop 10 GUIDA RAPIDA Marzo 2007 www.novell.com SUSE Linux Enterprise Desktop Utilizzare i seguenti

Dettagli

Aggiornamenti Sistema Addendum per l utente

Aggiornamenti Sistema Addendum per l utente Aggiornamenti Sistema Addendum per l utente Aggiornamenti Sistema è un servizio del server di stampa che consente di tenere il software di sistema sul proprio server di stampa sempre aggiornato con gli

Dettagli

Manuale d uso e manutenzione (client Web e Web services)

Manuale d uso e manutenzione (client Web e Web services) Manuale d uso e manutenzione (client Web e Web services) Rev. 01-15 ITA Versione Telenet 2015.09.01 Versione DB 2015.09.01 ELECTRICAL BOARDS FOR REFRIGERATING INSTALLATIONS 1 3232 3 INSTALLAZIONE HARDWARE

Dettagli

IP Camera senza fili/cablata. Guida d installazione rapida (Per Windows OS) ShenZhen Foscam Tecnologia Intelligente Co., Ltd

IP Camera senza fili/cablata. Guida d installazione rapida (Per Windows OS) ShenZhen Foscam Tecnologia Intelligente Co., Ltd IP Camera senza fili/cablata Guida d installazione rapida (Per Windows OS) Modello: FI8910W Colore: Nera Modello: FI8910W Colore: Bianco ShenZhen Foscam Tecnologia Intelligente Co., Ltd Guida d installazione

Dettagli

Gestire le PEC MANUALE OPERATIVO. Versione 1

Gestire le PEC MANUALE OPERATIVO. Versione 1 Gestire le PEC MANUALE OPERATIVO Versione 1 Marzo 2014 1 INDICE GENERALE 1.0 Panoramica della sequenza dei lavori... 3 2.0 Spiegazione dei pulsanti operativi della pagina iniziale (cruscotto)... 8 3.0

Dettagli

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO 2 Uso del Computer e Gestione dei file ( Windows XP ) A cura di Mimmo Corrado MODULO 2 - USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE 2 FINALITÁ Il Modulo 2, Uso del computer

Dettagli

MyFRITZ!, Dynamic DNS e Accesso Remoto

MyFRITZ!, Dynamic DNS e Accesso Remoto MyFRITZ!, Dynamic DNS e Accesso Remoto 1 Introduzione In questa mini-guida illustreremo come accedere da Internet al vostro FRITZ!Box in ufficio o a casa, quando siete in mobilità o vi trovate in luogo

Dettagli

Dynamic DNS e Accesso Remoto

Dynamic DNS e Accesso Remoto Dynamic DNS e Accesso Remoto 1 Descrizione Il Dynamic DNS è una tecnologia che consente di associare un nome host DNS ad un indirizzo IP assegnato allo stesso host, anche se questo cambia nel tempo. In

Dettagli

Aggiornamento, backup e ripristino del software

Aggiornamento, backup e ripristino del software Aggiornamento, backup e ripristino del software Guida per l utente Copyright 2007 Hewlett-Packard Development Company, L.P. Windows è un marchio registrato negli Stati Uniti di Microsoft Corporation. Le

Dettagli

SIEMENS GIGASET S685 IP GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP

SIEMENS GIGASET S685 IP GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP SIEMENS GIGASET S685 IP GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP Gigaset S685 IP Guida alla configurazione EUTELIAVOIP Rev2-0 pag.2 INDICE SCOPO... 3 TELEFONARE CON EUTELIAVOIP... 3 CONNESSIONE DEL TELEFONO

Dettagli

Nota: E' necessario che il sistema possa fare il boot da CD per effettuare l'installazione.

Nota: E' necessario che il sistema possa fare il boot da CD per effettuare l'installazione. Questa guida mostra come convertire un normale PC in un server Untangle utilizzando un CD di installazione Untangle. Che cosa sa fare il Server Untangle? Il server Untangle offre un modo semplice per proteggere,

Dettagli

Manuale utente. ver 1.0 del 31/10/2011

Manuale utente. ver 1.0 del 31/10/2011 Manuale utente ver 1.0 del 31/10/2011 Sommario 1. Il Servizio... 2 2. Requisiti minimi... 2 3. L architettura... 2 4. Creazione del profilo... 3 5. Aggiunta di un nuovo dispositivo... 3 5.1. Installazione

Dettagli

Servizio di Posta elettronica Certificata. Procedura di configurazione dei client di posta elettronica

Servizio di Posta elettronica Certificata. Procedura di configurazione dei client di posta elettronica Pag. 1 di 42 Servizio di Posta elettronica Certificata Procedura di configurazione dei client di posta elettronica Funzione 1 7-2-08 Firma 1)Direzione Sistemi 2)Direzione Tecnologie e Governo Elettronico

Dettagli

Realizzazione di un Firewall con IPCop

Realizzazione di un Firewall con IPCop Realizzazione di un Firewall con IPCop Con questo articolo vedremo come installare IpCop, una distribuzione GNU/Linux per firewall facile da installare e da gestire (grazie alla sua interfaccia di amministrazione

Dettagli

Manuale Utente MyFastPage

Manuale Utente MyFastPage Manuale MyFastPage Utente Elenco dei contenuti 1. Cosa è MyVoice Home?... 4 1.1. Introduzione... 5 2. Utilizzo del servizio... 6 2.1. Accesso... 6 2.2. Disconnessione... 7 2.3. Configurazione base Profilo

Dettagli

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali TeamPortal Servizi integrati con ambienti Gestionali 12/2013 Installazione Installazione tipica Linux Installazione teamportal-linux21-20xx0x00.exe Ambiente dove è installato SysInt/U: Copiare il file

Dettagli

testo easyheat Software di configurazione e analisi Manuale di istruzioni

testo easyheat Software di configurazione e analisi Manuale di istruzioni testo easyheat Software di configurazione e analisi Manuale di istruzioni it 2 Informazioni generali Informazioni generali Questo manuale contiene importanti informazioni sulle caratteristiche e sull impiego

Dettagli

1. ACCESSO AL PORTALE easytao

1. ACCESSO AL PORTALE easytao 1. ACCESSO AL PORTALE easytao Per accedere alla propria pagina personale e visualizzare la prescrizione terapeutica si deve possedere: - un collegamento ad internet - un browser (si consiglia l utilizzo

Dettagli

Configurazione VOIspeed IP6060

Configurazione VOIspeed IP6060 Configurazione VOIspeed IP6060 Il telefono IP VOIspeed IP6060 con le impostazioni di default, cerca automaticamente un server DHCP sulla rete durante il boot. Il server DHCP oltre a fornire un indirizzo

Dettagli

Configurare una rete con PC Window s 98

Configurare una rete con PC Window s 98 Configurare una rete con PC Window s 98 In estrema sintesi, creare una rete di computer significa: realizzare un sistema di connessione tra i PC condividere qualcosa con gli altri utenti della rete. Anche

Dettagli

Comando Generale Arma dei Carabinieri

Comando Generale Arma dei Carabinieri Comando Generale Arma dei Carabinieri Configurazioni per il collegamento al CONNECTRA Si Applica a: Windows 2000 sp4; Windows XP sp2; Data: 03 settembre 2007 Numero Revisione: 2.1 Configurazione per il

Dettagli

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 02.00 del 21.01.2014

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 02.00 del 21.01.2014 TS-CNS Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi Versione 02.00 del 21.01.2014 - Sistema Operativo Microsoft Windows 32/64 bit - Carte Athena Per conoscere tutti i servizi della TS CNS visita il sito:

Dettagli

MOBS Flussi informativi sanitari regionali

MOBS Flussi informativi sanitari regionali Indicazioni per una corretta configurazione del browser Versione ottobre 2014 MOBS--MUT-01-V03_ConfigurazioneBrowser.docx pag. 1 di 25 Uso: ESTERNO INDICE 1 CRONOLOGIA VARIAZIONI...2 2 SCOPO E CAMPO DI

Dettagli

filrbox Guida all uso dell interfaccia WEB Pag. 1 di 44

filrbox Guida all uso dell interfaccia WEB Pag. 1 di 44 filrbox Guida all uso dell interfaccia WEB Pag. 1 di 44 Sommario Introduzione... 4 Caratteristiche del filrbox... 5 La barra principale del filrbox... 7 Elenco degli utenti... 8 Il profilo... 9 Le novità...

Dettagli

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO Gentile Cliente, ti ringraziamo per aver scelto il servizio Linkem. Attraverso i semplici passi di seguito descritti potrai da subito iniziare a sfruttare a pieno

Dettagli

Start > Pannello di controllo > Prestazioni e manutenzione > Sistema Oppure clic destro / Proprietà sull icona Risorse del computer su Desktop

Start > Pannello di controllo > Prestazioni e manutenzione > Sistema Oppure clic destro / Proprietà sull icona Risorse del computer su Desktop Installare e configurare una piccola rete locale (LAN) Usando i Protocolli TCP / IP (INTRANET) 1 Dopo aver installato la scheda di rete (seguendo le normali procedure di Aggiunta nuovo hardware), bisogna

Dettagli

IP Camera senza fili/cablata Guida d installazione rapida (Per Windows OS)

IP Camera senza fili/cablata Guida d installazione rapida (Per Windows OS) IP Camera senza fili/cablata Guida d installazione rapida (Per Windows OS) ShenZhen Foscam Tecnologia Intelligente Co., Ltd Lista d imballaggio Guida d installazione rapida FI8904W FI8905WGuida d installazione

Dettagli

FreeNAS Raid1 Virtuale (Network Attached Storage Redundant Array of Independent Disks su VitualBox)

FreeNAS Raid1 Virtuale (Network Attached Storage Redundant Array of Independent Disks su VitualBox) FreeNAS Raid1 Virtuale (Network Attached Storage Redundant Array of Independent Disks su VitualBox) Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) Ver. 1.0 gennaio 2011 Esistono solo due tipi di utenti:

Dettagli

Guida di rete. Configurazione di Windows Utilizzo di un server di stampa Monitoraggio e configurazione della stampante Appendice

Guida di rete. Configurazione di Windows Utilizzo di un server di stampa Monitoraggio e configurazione della stampante Appendice Guida di rete 1 2 3 4 Configurazione di Windows Utilizzo di un server di stampa Monitoraggio e configurazione della stampante Appendice Si prega di leggere attentamente questo manuale prima di utilizzare

Dettagli

GUIDA DI INSTALLAZIONE. AXIS Camera Station

GUIDA DI INSTALLAZIONE. AXIS Camera Station GUIDA DI INSTALLAZIONE AXIS Camera Station Informazioni su questa guida Questa guida è destinata ad amministratori e utenti di AXIS Camera Station e riguarda la versione 4.0 del software o versioni successive.

Dettagli

Installazione SQL Server 2005 Express Edition

Installazione SQL Server 2005 Express Edition Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-6S4ALG7637 Data ultima modifica 25/08/2010 Prodotto Tutti Modulo Tutti Oggetto Installazione SQL Server 2005 Express Edition In giallo sono evidenziate le modifiche/integrazioni

Dettagli

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO Gentile Cliente, ti ringraziamo per aver scelto il servizio Linkem. Attraverso i semplici passi di seguito descritti potrai da subito iniziare a sfruttare a pieno

Dettagli

Guida di Pro PC Secure

Guida di Pro PC Secure 1) SOMMARIO 2) ISTRUZIONI DI BASE 3) CONFIGURAZIONE 4) INFORMAZIONI AGGIUNTIVE 1) SOMMARIO Guida di Pro PC Secure Pro PC Secure è un programma che si occupa della protezione dagli attacchi provenienti

Dettagli

Networking Wireless con Windows XP

Networking Wireless con Windows XP Networking Wireless con Windows XP Creare una rete wireless AD HOC Clic destro su Risorse del computer e quindi su Proprietà Clic sulla scheda Nome computer e quindi sul pulsante Cambia Digitare il nome

Dettagli

Client Avaya Modular Messaging per Microsoft Outlook versione 5.0

Client Avaya Modular Messaging per Microsoft Outlook versione 5.0 Client Avaya Modular Messaging per Microsoft Outlook versione 5.0 Importante: le istruzioni all'interno di questa guida sono applicabili solamente nel caso in cui l'archivio di messaggi sia Avaya Message

Dettagli