CAPITOLATO TECNICO PROGETTO SISTEMA INFORMATIVO INTEGRATO AZIENDALE S.IN.I.A AZIENDA OSPEDALIERA BIANCHI MELACRINO MORELLI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CAPITOLATO TECNICO PROGETTO SISTEMA INFORMATIVO INTEGRATO AZIENDALE S.IN.I.A AZIENDA OSPEDALIERA BIANCHI MELACRINO MORELLI"

Transcript

1 CAPITOLATO TECNICO PROGETTO SISTEMA INFORMATIVO INTEGRATO AZIENDALE S.IN.I.A AZIENDA OSPEDALIERA BIANCHI MELACRINO MORELLI Pagina 1 di 53 3 ag. 07

2 Indice 1. OBIETTIVI DEL PROGETTO DOCUMENTAZIONE NORMATIVA DI RIFERIMENTO CONTESTO DI RIFERIMENTO IL CONTESTO ORGANIZZATIVO AZIENDALE E LIVELLO DI DOTAZIONE INFORMATICA SITUAZIONE APPLICATIVA ESISTENTE BASI DATI SERVIZI APPLICATIVI ESISTENTI PATRIMONIO HARDWARE AZIENDALE PATRIMONIO INFRASTRUTTURALE ARTICOLAZIONE DEL PROGETTO OGGETTO DELLA FORNITURA METODOLOGIA ED ATTIVITÀ RICHIESTE METODOLOGIE DI PROGETTAZIONE ATTIVITÀ OGGETTO DELL APPALTO COMPONENTI DELLA FORNITURA E DEI SERVIZI CARATTERISTICHE GENERALI SISTEMA INFORMATIVO OSPEDALIERO A. ANAGRAFICA UNICA DEI PAZIENTI B. PRONTO SOCCORSO C. GESTIONE DEGENZE - ADT D. GESTIONE CUP E. GESTIONE AMBULATORIALE F. GESTIONE CASSA E FATTURAZIONE G. CARTELLA AMBULATORIALE E DI REPARTO H. CARTELLA INFERMIERISTICA I. GESTIONE DEL BLOCCO OPERATORIO SISTEMA INFORMATIVO AMMINISTRATIVO A. AREA AMMINISTRATIVA CONTABILE B. AREA APPROVVIGIONAMENTI E LOGISTICA C. GESTIONE UFFICI TECNICI, INVENTARI E CONTABILITÀ CESPITI D. AREA RISORSE UMANE D.1. GESTIONE GIURIDICA D.2. PRESENZE ASSENZE D.3. GESTIONE ECONOMICA DEL PERSONALE E. AREA PIANIFICAZIONE E CONTROLLO F. AFFARI GENERALI SISTEMA INFORMATIVO DIREZIONALE IL PORTALE DEI SERVIZI AZIENDALE IL SISTEMA DEI SERVIZI INFRASTRUTTURALI E DI SICUREZZA TEMPISTICA MANAGEMENT DEL PROGETTO PIANIFICAZIONE DEL PROGETTO ESECUZIONE, CONTROLLO E RENDICONTAZIONE PIANIFICAZIONE DELLA QUALITÀ COLLAUDI REQUISITI DI QUALITÀ E LIVELLI DI SERVIZIO...53 Pagina 2 di 53 3 ag. 07

3 Indice degli allegati Allegat 1: Att Aziendale Azienda Ospedaliera Bianchi Melacrin Mrelli Allegat 2: Dettagli unità rganizzative, risrse prfessinali ed utenti ptenziali del sistema Allegat 3: Censiment Sistema IT Allegat 4 : Cablaggi Allegat 5 : Sicurezza di rete e psta elettrnica Pagina 3 di 53

4 1. OBIETTIVI DEL PROGETTO L Azienda Ospedaliera Bianchi Melacrin Mrelli ha avviat un pian strategic ed rganizzativ rientat all innalzament della qualità delle prestazini, delle cmpetenze prfessinali per le aree di alta specialità, a garantire la cntinuità assistenziale ed assumere un rul di riferiment per l emergenza urgenza in ambit prvinciale e reginale. L adempiment di tali biettivi strategici passa attravers alcune azini strategiche: 1. l Att aziendale (allegat 1), recentemente elabrat sulla base delle linee guida della Regine, cme pian di ristrutturazine rganizzativa finalizzat alla semplificazine delle prcedure amministrative e delle relative strutture, al raffrzament del sistema di gvern ed alla creazine di un sistema di rete clinic assistenziale spedalier; 2. il ptenziament delle azini di infrmazine, accglienza e tutela del cittadin paziente attravers la stesura della Carta dei Servizi Aziendale, la valrizzazine dell Uffici URP e l istituzine di cmitati cnsultivi cn le assciazini di vlntariat nei prcessi decisinali; 3. la realizzazine di un Sistema Infrmativ Integrat Aziendale (S.IN.I.A.) rientat a raffrzare la crrelazine tra prcessi e sistemi infrmativi di gvern (infrmazinali) e prcessi e sistemi di servizi / ergazine (perazinali) in un cntest di necessaria evluzine dei sistemi aziendali. Attualmente il patrimni applicativ ed infrmativ delle diverse funzini aziendali risulta dismgene in termini di cpertura infrmatica, di tecnlgie utilizzate e di grad di integrazine all intern dei principali prcessi di ergazine dei servizi sanitari e lr raccrd cn i sistemi di rilevazine amministrativi e di gvern. Partend dal principi della dematerializzazine dei dcumenti cartacei aziendali (servizi paperless riented) e dall biettiv primari di ricndurre i dcumenti infrmatici aziendale al prcess di cura del paziente all intern della struttura spedaliera, il S.In.I.A. deve essere cnsiderat cme un unic sistema cmpst da servizi rivlti ai diversi utenti ed unità rganizzative (Direzine, Presidi e Dipartimenti). L integrazine standardizzata a livell aziendale a partire dai prcessi di lavr è un element chiave per la riduzine dei csti ed il cntrll della spesa (es. farmaceutica, dispsitivi medici). Il livell di cmplessità e di integrazine richiest implica necessariamente la realizzazine di un architettura che tiene cnt dei principi architetturali SOA 1 su tecnlgie web services e predilige sluzini nn prprietarie basate su standard aperti 2. La successiva Figura 1 rappresenta, in md semplificat 3, il mdell cncettuale del sistema biettiv da implementare. 1 Service Oriented Architecture 2 The fllwing are the minimal characteristics that a specificatin and its attendant dcuments must have in rder t be cnsidered an pen standard: - The standard is adpted and will be maintained by a nt-fr-prfit rganisatin, and its nging develpment ccurs n the basis f an pen decisin-making prcedure available t all interested parties (cnsensus r majrity decisin etc.). Pagina 4 di 53

5 Figura 1 Mdell cncettuale di integrazine del Sistema Infrmativ Integrat Aziendale La lgica prevede che i sistemi clinici aziendali e quelli amministrativi e di gvern 4 sian basati sulla realizzazine della Cartella Clinica Ospedaliera del Paziente 5 in cerenza ed a integrazine cn il mdell architetturale del Fascicl Sanitari Elettrnic 6. Il sistema dvrà rispettare le specifiche SPCp 7 per tutti gli aspetti relativi all integrazine cn il Sistema Sanitari Reginale e cn il registry IBIS 8 a livell reginale in crs di realizzazine nell ambit del prgett Rete dei Medici di Medicina Generale. La cmpnente chiave del S.IN.I.A. è rappresentata dal sistema di repsitry che referenzia i dcumenti infrmatici 9 che rappresentan il percrs del paziente all intern delle diverse unità rganizzative dell azienda (accettazine, ricver, esami diagnstici, etc.). Il S.IN.I.A. supprterà gli peratri sanitari aziendali nei prcessi di cura dei pazienti al fine di assicurare apprpriatezza ed efficacia nelle cure (usi primari) - The standard has been published and the standard specificatin dcument is available either freely r at a nminal charge. It must be permissible t all t cpy, distribute and use it fr n fee r at a nminal fee. - The intellectual prperty - i.e. patents pssibly present - f (parts f) the standard is made irrevcably available n a ryaltyfree basis. (IDABC-EIF, Eurpean Interperability Framewrk fr pan-eurpean egvernment services, Nvember 2004, 3 A livell di diagramma di Cncett delle Operazini (CnOps diagram) 4 Cerentemente cn quant disegnat nel dcument del Tavl di lavr permanente Sanità Elettrnica: TSE, Strategia Architetturale per la Sanità Elettrnica, TSE-IBSE-Strategia_architetturale-v01.00-DEF.pdf, 5 Per essa deve intendersi il cncett di Fascicl Sanitari Aziendale (Electrnical Medical Recrd) vver l insieme dei dcumenti infrmatici relativi relativ al percrs di cura del paziente all intern della struttura spedaliera seguend l inter prcess dall access alle dimissini. 6 La cui prima fase di realizzazine è in crs nel Prgett Rete dei Medici di Medicina Generale 7 Sistema Pubblic di Cperazine. Vedi: SPCp-QuadrInsieme_v1 0_ pdf, SPCp- PrtaDmini_v1.0_ pdf, SPCp-Busta e-gv_v1.1_ pdf, SPCp-ServiziSicurezza_v1.0_ pdf, SPCp- ServiziRegistr_v1.0_ pdf, SPCp-AccrdServizi_v1.0_ pdf, SPCp- NmenclaturaSemantica_v1.0_ pdf, SPCp-EserciziGestine_v1.0_ pdf, SPCp- TerminiDefinizini_v1.0_ pdf (pubblicati il 14 ttbre 2005, vedi: 8 InfBrker Individuale Sanitari. Vedi: TSE, Strategia Architetturale per la Sanità Elettrnica, cit. 9 Il D. lgs n. 82 del 7 marz 2005 Cdice dell amministrazine digitale ; Pagina 5 di 53

6 il management aziendale e gli peratri amministrativi per tutte le attività di amministrazine e gvern attravers le infrmazini generate in md cntinu e priv di ritardi (usi secndari); il cittadin paziente che ptrà fruire di cure efficienti e dell access alla sua stria clinica. Pagina 6 di 53

7 2. DOCUMENTAZIONE NORMATIVA DI RIFERIMENTO Di seguit vengn elencati alcuni dcumenti ai quali il frnitre dvrà attenersi nella frnitura dei servizi ggett dell appalt: Il D. Lgs nr. 42 del 28 febbrai 2005 "Istituzine del Sistema pubblic di cnnettività e della Rete internazinale della pubblica amministrazine, a nrma dell'art. 10, della L. 229 del 29 lugli 2003" (G.U. del 30 marz 2005, nr. 73); Il D. lgs n. 82 del 7 marz 2005 Cdice dell amministrazine digitale ; Una Plitica per la Sanità Elettrnica, prdtt dal Tavl permanente per la Sanità Elettrnica; Strategia architetturale per la Sanità Elettrnica, prdtt dal Tavl permanente per la Sanità Elettrnica; Pian sanitari nazinale , Accrd Stat Regini del 24 lugli 2003 e del 29 lugli 2004 relativamente alle prirità Svilupp della plitica dei LEA e cure primarie 10 ed Accrd Stat Regini 23 marz 2005 Rep. Atti 2271 Pian Nazinale di cnteniment dei tempi di attesa per il trienni , apprvat in Cnferenza Stat-Regini - 03/04/2006 e relative implicazini sulle sluzini applicative CUP per la specialistica ambulatriale e per i ricveri spedalieri; Il Patt per la Salute emess dal Ministr della Salute nell ttbre 2006; Pian Reginale Sanitari della Regine Calabria apprvat cn legge del Cnsigli reginale n.11/2004: Nrmativa nazinale e reginale relativa ai flussi bbligatri del SSN DLG 196/03 Cdice in materia di prtezine dei dati persnali; il frnitre dvrà dichiarare la cnfrmità del sistema frnit. Dcumentazine di riferiment per la firma digitale Deliberazine CNIPA 34/ Regle tecniche per la definizine del prfil di busta crittgrafica per la firma digitale in linguaggi XML. G.U. 3 ttbre 2006, n. 230; Cdice dell amministrazine digitale: artt. 1, 20 e seguenti (Cap II) Dcumentazine di riferiment per gli standard Sistemi Infrmativi Sanitari 10 Repertri atti cnferenza Stat Regini 1812 del 24/07/2003, Repertri atti 2074 del 29/07/2004 Pagina 7 di 53

8 CEN /TC 251 HL7 V.3 CDA 2 DICOM Prfili di integrazine IHE Dcumentazine di riferiment in tema di accessibilità siti web eeurpe 2002: Criteri di qualità per i siti web cntenenti infrmazini di carattere medic COM(2002) 667 definitiv DM 8 lugli 2005 "Requisiti tecnici e i diversi livelli per l'accessibilità agli strumenti infrmatici" (G.U. 8 agst 2005, n. 183) Cdice dell amministrazine digitale: art. 17, cmma 1, lettere d) e j) art. 53 Legge n. 4 del 9 gennai Dispsizini per favrire l'access dei sggetti disabili agli strumenti infrmatici Dcumentazine di riferiment in tema di sicurezza le Linee guida prvvisrie per l'applicazine dell schema nazinale per la valutazine e certificazine di sicurezza nel settre della tecnlgia dell'infrmazine ; le Linee guida per l utilizz della Firma Digitale e la deliberazine CNIPA 34/ Regle tecniche per la definizine del prfil di busta crittgrafica per la firma digitale in linguaggi XML. G.U. 3 ttbre 2006, n. 230; le Regle tecniche e di sicurezza relative alle tecnlgie e ai materiali utilizzati per la prduzine della Carta Nazinale dei Servizi (DPCM 9 dic 2004); le nrme UNI EN 12251:2004 Linee guida dell ISCOM CNIPA: Sistema pubblic di cperazine - SERVIZI DI SICUREZZA Versine 1. ISO/IEC 17799/2005 BS Pagina 8 di 53

9 3. CONTESTO DI RIFERIMENTO L Azienda Ospedaliera Bianchi-Melacrin-Mrelli di Reggi Calabria erga servizi sanitari cn due strutture spedaliere distinte e funzinalmente accrpate attravers dipartimenti strutturali e funzinali: 1) Presidi Riuniti situat in via Melacrin. 2) Presidi Mrelli, situat in via Caserma Cantaffi. 3) Palazz degli Uffici in Via prvinciale Spirit Sant. Cmplessivamente dispne di : 52 tra reparti di ricver e servizi; 501 psti lett; 88 psti lett in D.H. Nel crs del 2005 vi sn stati : ricveri rdinari; ricveri in D.H.; prestazini di specialistica ambulatriale. 3.1 Il cntest rganizzativ aziendale e livell di dtazine infrmatica Cn il recente Att Aziendale AA 11, l Azienda Melacrin Mrelli ha stabilit una prfnda ristrutturazine rganizzativa prevedend: per il settre amministrativ, una rganizzazine in cinque strutture cmplesse mgenee; per il settre sanitari, una rganizzazine in cinque Dipartimenti strutturali e due funzinali (alcuni dei quali a carattere interaziendali) affini cmplementari fra lr assemblate da un punt di vista rganizzativ e gestinale ed in prspettiva la realizzazine del Centr Cure; Cn il medesim att all articl 15 vengn istituite: A. la Direzine Strategica, cmpsta dal Direttre Generale, supprtat dall staff direzinale (art. 28) a sua vlta cmpst da due UOC: 1. Unità Cmunicazine, Frmazine e qualità (art.29) 11 Delibera aziendale 631 del 17 nvembre 2006 Pagina 9 di 53

10 2. Unità prgrammazine e cntrll di gestine (art.30) Direttre Amministrativ che crdina i servizi di supprt amministrativ; Direttre Sanitari che crdina i Dipartimenti sanitari, i servizi di supprt sanitari e l attività di Direzine sanitaria del Presidi; B. il Presidi Ospedalier Bianchi Melacrin Mrelli articlat in Dipartimenti Sanitari Strutturali 1. Dipartiment di Medicina e specialità mediche 2. Dipartiment di chirurgia e specialità chirurgiche 3. Dipartiment emergenza, urgenza ed accettazine a carattere interaziendale 4. Dipartiment Matern Infantile a carattere interaziendale 5. Dipartiment dei servizi Dipartimenti Sanitari Funzinali 1. Dipartiment nefr urlgic e trapianti renali 2. Dipartiment emat nclgic e raditerapic L Azienda ha in prgramma la realizzazine di un nuv dipartiment, Centr Cure, cn l biettiv di affrntare tutte le patlgie cardivasclari. Il dimensinament delle risrse prfessinali aziendali, i ruli e la definizine dei ptenziali utenti è ricmpresa nell Allegat 2 al presente prgett. Ess cmprende inltre per gni Dipartiment / unità rganizzativa l stat di dtazine infrmatica (apparecchiature) alla data 30 ttbre Situazine applicativa esistente La dismgeneità e l bslescenza del parc applicativ esistente rende necessaria la migrazine dei sistemi e delle basi dati esistenti vers il nuv Sistema Infrmativ Integrat Aziendale. Relativamente al patrimni attuale DEVE essere cnsiderat cme base di partenza l Allegat 3 Censiment Sistema IT. Pagina 10 di 53

11 3.2.1 Basi Dati Anagrafe assistiti: cntenente ltre psizini assistiti Anagrafiche peratri: cntenente ltre peratri sanitari Archivi Schede Dimissini Ospedaliere (SDO): : cntenente ltre Archivi Schede CEDAP n Archivi Specialistica Ambulatriale (SAM) : cntenente ltre (utenti) Archivi Farmaceutica (FAR) : cntenente ltre n vci Archivi Farmaci di repart (SDF) : cntenente ltre 120 vci per repart ecc Servizi applicativi esistenti Attualmente in Azienda Ospedaliera vi sn aree centralmente infrmatizzate che svlgn attività di interesse aziendale vers tutti i reparti ed i servizi e si pssn csì riassumere : Area Cntabile Amministrativa parte attiva e passiva, Gestine Prtcll Frnitre: MET Svilupp srl Prdtt: Oracle Applicatins Tecnlgia: OA, DB Oracle Tip cntratt: Service in utsurcing cmprensiv di licenze d us Scadenza : Area del Persnale : Gestine Ecnmica, Giuridica e Pianta Organica Frnitre: Sistemi Infrmativi - Rma Prdtt: Gestine Ecnmica e rilevazine presenze Tecnlgie: Develpper 2000, DB Oracle. Tip cntratt: Service in utsurcing cmprensiv di licenze d us Scadenza : Area Sanitaria Frnitre DP/Siemens Prdtti: Gestine CUP e riscssine ticket, Ricveri e gestine SDO, Prnt Sccrs, Tecnlgie: Data Bse relazinale in ambiente OS/400 Pagina 11 di 53

12 Tip cntratt: Service in utsurcing cmprensiv di licenze d us Scadenza : Area Clinica L Azienda Ospedaliera, attravers prcedure pubbliche, ha acquisit nuvi servizi e sluzini per l infrmatizzazine del servizi Diagnstica per Immagini attravers un sistema RIS PACS. Le U.O. di Patlgia Clinica, Bichimica Clinica, Virlgia, Micrbilgi e Batterilgia e di Tipizzazine Tissutale sn attualmente infrmatizzate cn un sistema DASILAB. 1. Il Presidi di Anatmia Patlgica è dtat della applicazine di cui di seguit il dettagli: Frnitre: Engineering Sanità S.p.A. Prdtt: WIN SAP Tecnlgie:.NET, S.O. Windws, DB Oracle Tip cntratt: acquisizine della licenza d us Scadenza : illimitata 2. Il Presidi di Fisica Sanitaria è dtat della applicazine di cui di seguit il dettagli : Frnitre : Nuclital Prdtt : Nucletrn Plat Tecnlgie : NET, Unix, Windws, DB. Tip cntratt : acquisizine della licenza d us Scadenza : illimitata 3. Il servizi di Diabetlgia e Endcrinlgia è dtat della applicazine di cui di seguit il dettagli : Frnitre : LIFSCAN Prdtt : Eurtuch Tecnlgie : Win, NET Tip cntratt : Licenza d us Scadenza : illimitata 4. Il servizi di Emstasi e Trmbsi Centr Emfilia è dtat della applicazine di cui di seguit il dettagli: Frnitre : IL, Dasit, TSD-Prjects, Wyeth Lederle. Prdtt : Mdulab Gld, Parma, Dasilab, Zincare, Emcard. Tecnlgie : Windws, DB, NET. Tip cntratt : licenza d us. Scadenza : Illimitata tranne Dasit in service. 5. Il Centr Unic Reginale trapianti di cellule staminali e terapie cellulari è dtat della applicazine di cui di seguit il dettagli : Pagina 12 di 53

13 Frnitre : Dedalus Prdtt : Args Tecnlgie : Win, NET. Tip cntratt : Licenza d us Scadenza : illimitata 6. Il servizi di Immun-Ematlgia e Medicina Trasfusinale è dtat della applicazine di cui di seguit il dettagli : Frnitre : TESI Elettrnica e Sistemi Infrmativi Spa Milan Prdtt : Emdata 2000, Vitrs ECI e Autvue Tecnlgie : NET Tip cntratt : Licenza d us Scadenza : illimitata 7. L Unita Operativa di Cardilgia e Riabilitazine Cardilgica è dtata della applicazine di cui di seguit il dettagli : Frnitre : Lasb Infrmatica Prdtt : Cartella Cardilgica Tecnlgie : Win, NET Tip cntratt : licenza d us Scadenza : illimitata 8. Unità Operativa Nefrlgia, Dialisi e Trapiant di Rene è dtat della applicazine di cui di seguit il dettagli : Frnitre : Traccia (Matera) Prdtt : GEPADIAL Tecnlgie : Data Base relazinale Micrsft SQL Server. architettura Client/Server multilivell Tip cntratt : Licenza d us illimitata3. Scadenza : Cntratt assistenza e manutenzine annuale Patrimni hardware aziendale Il patrimni hardware aziendale di riferiment indicat nell Allegat 3 è relativ alle dtazini infrmatiche di prprietà. Pagina 13 di 53

14 All intern dell Azienda Ospedaliera esistn 150 pstazini di lavr cstituite da Persnal Cmputer e stampanti. Tali pstazini sn di recente acquisizine cn sistema perativ Windws XP Patrimni infrastrutturale Di seguit si illustra sinteticamente la situazine attuale del sistema infrmatic di trasprt dati e le caratteristiche generali, le tiplgie dei materiali impiegati e degli biettivi dei prgetti cn i quali, ltre alle nuve installazini, viene previst il recuper, il ptenziament e l integrazine delle apparecchiature al fine di ttenere la realizzazine di entità infrastrutturale caratterizzata da un bassissim tass di bslescenza attes che la vita presunta di tale impiant viene stimata in almen venti anni. Si premette che il P.O. Riuniti è cstituit da diversi crpi di fabbrica ggett di varie ristrutturazini, tra le quali quelli di adeguament e messa a nrma previsti dall art. 20 della Legge 67/88 e cn le quali, purtrpp, pc è stat fatt per dtare rganicamente il P.O. di una rete di trasmissine dati capace di sstenere il reale increment di apparecchiature infrmatiche. Gli interventi più imprtanti relativi ad un sistema di cablaggi strutturat sn stati eseguiti nella zna degli Uffici di Direzine, press il Centr Reginale Epilessie, la Diabetlgia e l ex Ortpedia. Attualmente nel P.O. esiste una rete cmprendente, mediamente, due pstazini di lavr per Repart. Esistn alcune reti isla, quali sn per esempi, le reti del CNR, del Servizi Emfilia, del CRE, del Servizi Cnti di Spedalità, del CTMO e di altri reparti realizzate in diverse peridi e cn finalità inerenti esclusivamente l attività specifica dei reparti stessi. Da quant espst si cmprende, facilmente, che il sistema è talmente cmpsit, dismgene e stratificat da risultarne difficile la gestine sia in cndizini di nrmalità che in cas di guasti. Scarsissime se nn inesistenti sn le prtezini e i sistemi di cntrll cn ntevli ricadute negative sulla quantità, qualità, gestine e cntrll del traffic. Tuttavia si ritiene che alcune przini di rete si pssan recuperare e, pertant, i prgetti prevedn che le isle funzinali e funzinanti succitate vadan cnservate e integrate alla nuva rete, csì cme sarann integrate, attravers cllegamenti VPN, le reti esistenti press il Palazz degli Uffici Amministrativi e il Nuv Ospedale Mrelli. L access a Internet è realizzat attravers due accessi ADSL per gli OO.RR e due per il P.O. Mrelli, cnfigurati in bilanciament di caric. La palazzina Uffici ptrà disprre invece di un sl access ADSL. Tali cllegamenti, frniti dal gestre di cnnettività (in att Telecm Italia), sn attivi. Pagina 14 di 53

15 4. ARTICOLAZIONE DEL PROGETTO 4.1. Oggett della frnitura Il prgett S.IN.I.A. si pne l biettiv di frnire il necessari supprt al cmpless prcess di innvazine rganizzativa della AO, riducend l elevat grad di dismgeneità delle sluzini infrmatiche attualmente in us, cmpletand il sistema cn le cmpnenti ancra nn infrmatizzate, realizzandne e garantend una visine unitaria per prcessi e strumenti, del sistema aziendale. Oggett del presente appalt è la realizzazine del prgett Sistema Infrmativ Integrat Aziendale - S.IN.I.A. che prevede la frnitura di beni (hardware e sftware) e servizi funzinali alla: 1. prgettazine; 2. realizzazine, 3. prduzine; 4. installazine; 5. cllaud; 6. avviament; 7. gestine perativa; 8. manutenzine; 9. frmazine ed addestrament. Il Prgett può essere csì sintetizzat: 1. Svilupp, Gestine e Manutenzine del 1.1 Sistema Infrmativ Ospedalier; 1.2 Sistema Infrmativ Amministrativ; 1.3 Sistema Infrmativ Direzinale. 2. Realizzazine del Prtale dei Servizi Aziendali. 3. Sistema dei Servizi Infrastrutturali e di Sicurezza. Pagina 15 di 53

16 1.1 Il SISTEMA INFORMATIVO OSPEDALIERO ha l biettiv priritari di prgettare, realizzare e gestire la Cartella Clinica Ospedaliera del Paziente 12 in cerenza cn il mdell architetturale del Fascicl Sanitari Elettrnic previst nel dcument Strategia architetturale per la Sanità Elettrnica, prdtt dal Tavl permanente per la Sanità Elettrnica e ad integrazine di quant sarà realizzat dalla Regine Calabria nell ambit della Sanità Elettrnica 13. La Cartella Clinica Ospedaliera del Paziente dvrà cmprendere le seguenti cmpnenti e funzinalità di base: l anagrafica unica dei pazienti il Repsitry unic dei dcumenti infrmatici 14 (clinici 15 ed amministrativi) del paziente le funzinalità di access prfilat in funzine della tiplgia di peratre sanitari e di gestine delle seguenti aree: Prnt Sccrs, Degenze e Reparti, Accettazine Amministrativa, Ambulatri, CUP, Order Entry, Risrse del blcc peratri, Sala Operatria, Casse e Fatturazine, Ricveri prgrammati. All inter del Sistema Infrmav Ospedalier dvrann altresì essere realizzate le interfacce di integrazine vers il sistema infrmativ amministrativ, vers il sistema infrmativ direzinale, vers il rest dei sistemi clinici attravers l utilizz di HL7 v.3 CDA2 tra i quali ricrdiam i sistemi di Labratri (LIS), vers il sistema RIS / PACS, vers il sistema di Anatmia Patlgica, Nefrlgia e Centr Trapianti, vers l anagrafica peratri sanitari presente nei sistemi di gestine del persnale, nnché i servizi di armnizzazine ed unificazine delle cdifiche aziendali. Le funzinalità spra elencate sarann rese dispnibili a tutti i prfessinisti sanitari afferenti ai Dipartimenti del Presidi Ospedalier Bianchi - Melacrin Mrelli in funzine dei livelli d access stabiliti attravers un specific Pian di security che la ditta aggiudicataria dvrà realizzare e che cmprenderà la prgettazine e la realizzazine delle plitiche e dei livelli d access e di sicurezza aziendale in funzine dei prfili utente definiti in virtù del Cdice della Privacy. Le sluzini di identificazine ed access devn cmprendere l utilizz di CNS CIE cn funzinalità di firma digitale (XML segnature) di cui alla Deliberazine CNIPA 34/ Si precisa che tali carte tuttavia ptrebber essere rese dispnibili dalla Regine Calabria nel crs del 2007 in virtù del prgett SAX ed in linea di massima nn superan le 300 unità. 12 Per essa deve intendersi il cncett di Fascicl Sanitari Aziendale (Electrnical Medical Recrd) vver l insieme dei dcumenti infrmatici cme da Cdice della PA Digitale relativi relativ al percrs di cura del paziente all intern della struttura spedaliera seguend l inter prcess dall access alle dimissini. 13 In particlare si dvrà fare riferiment a quant sarà realizzat dai prgetti Rete dei Medici di Medicina Generale, dal prgett Rest telepatlgia nclgica e dal prgett SAX per la diffusine di CNS cn firma digitale a cittadini e peratri sanitari previsti dalla Regine Calabria 14 Cfr. Il D. lgs n. 82 del 7 marz 2005 Cdice dell amministrazine digitale 15 HL7 V.3 CDA2 firmati attravers sluzini XML segnature rif. Deliberazine CNIPA 34/ Regle tecniche per la definizine del prfil di busta crittgrafica per la firma digitale in linguaggi XML. G.U. 3 ttbre 2006, n Regle tecniche per la definizine del prfil di busta crittgrafica per la firma digitale in linguaggi XML. G.U. 3 ttbre 2006, n. 230 Pagina 16 di 53

17 1.2 Il SISTEMA INFORMATIVO AMMINISTRATIVO che deve ffrire le seguenti funzinalità di base: Area Amministrativ-Cntabile (Cntabilità Ecnmic Patrimniale, Gestine della Fatturazine, Gestine della Cassa e Tesreria, Cntabilità Fiscale, Cicl frnitri e cicl clienti) Area apprvviginamenti e lgistica (Gestine degli Apprvviginamenti, Gestine telematica delle gare, Gestine dei Magazzini, Gestine inventari e cespiti, Gestine manutenzini) Area Risrse Umane (Stat Giuridic, Pianta Organica, Trattament Ecnmic del Persnale, Rilevazine delle Presenze / Assenze) Area Pianificazine e Cntrll (Cntabilità Analitica, Cntabilità Industriale, Budgeting, Reprting, Gestine sistema premiante, Gestine ECM a livell aziendale) Affari Generali (Gestine prtcll, delibere e atti, flussi dcumentali, psta elettrnica ed integrazine cn strumenti di firma digitale qualificata e gestine archiviazine sstitutiva cme previst dal Cdice della Amministrazine Digitale 17 ) Interfacce di integrazine vers il Sistema infrmativ Direzinale e vers i servizi del Sistema Infrmativ Ospedalier cme da sezine precedente 1.3 Il SISTEMA INFORMATIVO DIREZIONALE, i requisiti funzinali dvrann essere prgettati in stretta cllabrazine cn la Direzine Aziendale, deve ffrire le seguenti funzinalità di base: Sistema di indicatri per il gvern aziendale (perfrmance finanziarie, di qualità, gestine delle liste d attesa in funzine di quant previst dal Pian Nazinale per il Cnteniment delle Liste d Attesa e dal Patt per la Salute) Sistema di indicatri per gvern LEA benchmark cn Sistema Sanitari Reginale e Nazinale Per i suddetti tre punti ccrrerà prdurre i seguenti utput: Specifiche dei requisiti; Specifiche funzinali; Pian di Prgett; Pian di Frmazine dell Utente; Pian delle Persnalizzazini; Disegn dell Architettura tecnica; Pian di Cllaud; Dcumentazine utente; 17 D.Lgs. 7 marz 2005, n. 82 aggirnat cn le mdifiche intrdtte dal D.Lgs. 4 aprile 2006 recante dispsizini integrative e crrettive. Pagina 17 di 53

18 Certificazine di rilasci al cllaud; Prdtt sftware installat, implementat e funzinante; Licenze d us dei sftware utilizzati, sia di base che applicativi; Pian di migrazine; Assistenza sistemistica ed help desk. I sistemi devn seguire i principi delle architetture SOA attravers web services e standard aperti (HL7 V3 / CDA2 e DICOM), devn rispettare la nrmativa vigente e le relative mdifiche e/ integrazini per tutta la durata del cntratt. 2. Il PORTALE DEI SERVIZI AZIENDALE, cnsiste nella frnitura di un sistema di cmunicazine cmplet ed in esercizi cerente cn gli standard di accessibilità ed usabilità previsti dalla nrmativa vigente. In particlare dvrà prevedere servizi infrmativi rientati al cittadin/utente (servizi internet) e servizi indirizzati al persnale dipendente (servizi Intranet). Per il suddett punt ccrrerà prdurre i seguenti utput: Specifiche dei requisiti; Pian di Prgett; Pian di Cmunicazine; Definizine dei cntenuti e dei servizi del prtale; Pian di Realizzazine e Rilasci; Gestine Operativa; Pian di Frmazine dell Utente; Dcumentazine utente; Licenze d us dei sftware utilizzati; Assistenza sistemistica ed help desk; Pian d Avviament; Requisiti di sicurezza e riservatezza; Requisiti tecnlgici. 3. Il SISTEMA DEI SERVIZI INFRASTRUTTURALI E DI SICUREZZA L ggett della frnitura deve prevedere: Pagina 18 di 53

19 L svilupp, la gestine e la manutenzine dei sistemi L svilupp, la gestine e la manutenzine delle reti; La gestine della sicurezza lgica e fisica; La cntinuità perativa; La gestine e manutenzine delle pstazini di lavr. Per gnun dei suddetti punti ccrrerà prdurre il seguente utput: Specifica dei requisiti; Prgettazine tecnica (prgett del sistema, pian di test, pian di qualità); Frnitura HW e SW (cmprensiva delle licenze d us) Realizzazine del servizi; Realizzazine del cllaud; Rilasci del servizi; La garanzia per tutt il perid della frnitura; Pian di disaster recvery. La rete di trasmissine dati dvrà essere realizzata secnd un schema a blcchi che prevede la suddivisine dell edifici spedalier di Via Melacrin in cinque entità virtuali cllegate ad un Centr Stella attravers drsali ridndante in fibra ttica. Il numer dei punti presa utente si pssn quantificare in circa 500 di cui 400 dppi ed un centinai tripli per cmplessivi 1020 punti. Incrementabili del 30 % nel perid di vigenza del cntratt I cllegamenti ttici rizzntali e verticali di drsale sarann cstituiti da cavi ttici di adeguate caratteristiche e dimensinati per futuri sviluppi e/ mdifiche. Le varie strutture cmprenderann i cncentratri delle varie linee mntanti che cllegherann tutti gli armadi di pian (flr switch) ai building distributrs. Le pstazini di lavr ( denminate PDL) sarann dppie, ad eccezine di quelle installate nei lcali ad alta densità di apparecchiature che sarann triple, realizzate cn cavi in rame UTP cat. 6. Le prprietà elettriche della rete LAN dvrann rispettare gli standard internazinali in relazine ai vari parametri di funzinament cn apparecchiature attive in tecnlgia gigabit. Le linee, drsali e periferiche, crrerann su canalizzazini /e tubazini ve esistenti e in carenza sarann pste in pera nuve canalizzazini in pvc, il cui dimensinament terrà cnt di un 30% di capienza libera per futuri ampliamenti, a vista dtat di pezzi speciali per le deviazini e le terminazini. Pagina 19 di 53

20 Gli apparecchi di cncentrazine, di permutazine e di alimentazine sarann cntenuti in adeguati armadi metallici rack da 19 capaci di cntenere le apparecchiature installate e gli eventuali raginevli incrementi. La cntinuità assluta di alimentazine sarà garantita da UPS installati in gni rack. Per quant cncerne gli Ospedali Riuniti la gestine, il mnitraggi, la cnfigurazine e l analisi del sistema sarann pssibili in md centralizzat attravers l utilizz di appsiti sftware applicativi residenti su server dedicati facenti parte del sistema stess; al Mrelli e press la Palazzina Uffici, invece, il sistema di management della rete risiederà sugli stessi server della sicurezza. Il prgett, cnsiderata l attuale inesistenza di un sistema di sicurezza, che rende fragilissima le rete spedaliera, visti anche gli bblighi di legge, dvrà essere cmpletat cn la realizzazine dei sistemi di sicurezza dimensinat per una rete cmprendente ltre 1000 clients, cn circa 300 utenti di psta elettrnica certificata. Il prgett per la sicurezza infatti dvrà prevedere una piattafrma Hardware cstituita dai seguenti elementi: una appliance Firewall / Antivirus; un sistema Antivirus centralizzat (desktp e perimetrale) un sistema di autenticazine per l uscita su internet; un sistema di URL Filtering per il blcc dei siti nn di interesse aziendale; Dvrann essere previsti i servizi di attivazine e gestine di Mail-Server per il servizi di psta elettrnica. Sn cmprese nella frnitura le attività di prgettazine, realizzazine e messa in esercizi dell inter sistema. Sn altresì cmprese le attività di gestine e manutenzine rdinaria ed evlutiva del sistema di sicurezza. Il sistema dvrà essere realizzat prendend cme riferiment le linee guida sulla sicurezza all intern dei dcument SPCp e le linee guida sulla sicurezza ISCOM / OCSI / ISO Il sistema di autenticazine di utenti e apparati per l access al sistema S.In.I.A dvrà avvenire all intern di un sistema di gestine delle identità digitali. Per l integrazine tra applicazini ptrann essere utilizzati strumenti di ESB 20. La messaggistica dvrà essere basata sugli standard HL7 V3/CDA2. Per il trattament di immagini l standard predefinit è DICOM. Di riferiment per i meccanismi di integrazine sn i prfili realizzati da 20 ESB, Enterprise Service Bus Pagina 20 di 53

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14 Sigeim Energia srl Ftvltaic Veicli elettrici Batterie slari Scnti e agevlazini speciali in CONVENZIONE em.01 14 Negli ultimi 6 anni la Sigeim Energia si è dedicata alla prgettazine e installazine di impianti

Dettagli

Silk Enterprise Content Management Collaboration, content, people, innovation.

Silk Enterprise Content Management Collaboration, content, people, innovation. Cllabratin, cntent, peple, innvatin. The Need fr an Enterprise Cntent Management System In un mercat knwledge riented, estremamente cmpetitiv e dinamic, le Imprese di success sn quelle che gestiscn in

Dettagli

Aggiornamento remoto della chiave hardware

Aggiornamento remoto della chiave hardware AMV S.r.l. Via San Lrenz, 106 34077 Rnchi dei Leginari (Grizia) Italy Ph. +39 0481.779.903 r.a. Fax +39 0481.777.125 E-mail: inf@amv.it www.amv.it Cap. Sc. 10.920,00 i.v. P.Iva: IT00382470318 C.F. e Iscriz.

Dettagli

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative Università degli Studi di Messina Ann Accademic 2014/2015 Dipartiment di Scienze Ecnmiche, Aziendali, Ambientali e Metdlgie Quantitative I MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN ECONOMIA BANCARIA E FINANZIARIA

Dettagli

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI Md. 1 - Privati D.P.G.R n in data Eventi eccezinali del/dal..al (gg/mese/ann). MODULO PER PRIVATI Cn il presente mdul pssn essere segnalate anche vci di dann nn ricmprese nella LR 4/97 Da cnsegnare al

Dettagli

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DATALOG ITALIA SRL LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE La Finanziaria 2008 ha stabilit che la fatturazine nei cnfrnti delle amministrazini dell stat debba avvenire esclusivamente

Dettagli

A chi si rivolge: a coloro che già svolgono o svolgeranno mansioni di amministratore di sistemi o ingegnere di sistemi in strutture medio-grandi

A chi si rivolge: a coloro che già svolgono o svolgeranno mansioni di amministratore di sistemi o ingegnere di sistemi in strutture medio-grandi Via Renat Cesarini, 58/60 00144 Rma Via Scrate 26-20128 - Milan P. IVA: 01508940663 CCIAA: 11380/00/AQ Cisc, Juniper and Micrsft authrized Trainers Esame 70 291: (Btcamp Crs MS-2276 e crs MS-2277 ) Crs

Dettagli

Cos è il Master Essere HR Business Partner?

Cos è il Master Essere HR Business Partner? Cs è il Master Essere HR Business Partner? Un percrs che aiuta i prfessinisti HR ad andare ltre in termini di autrevlezza e fcalizzazine sul cliente e sui risultati. Quali biettivi permette di raggiungere?

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Eurpass Infrmazini persnali Cgnme(i/)/Nme(i) Gentili Marc Cittadinanza italiana Sess Occupazine desiderata/settre prfessinale Maschile Espert Senir Esperienza prfessinale Date Lavr psizine

Dettagli

Guida alla Convenzione TELEFONIA MOBILE 5

Guida alla Convenzione TELEFONIA MOBILE 5 TELEFONIA MOBILE 5 Realizzat da azienda cn sistema di gestine per la qualità certificat ISO 9001:2008 Smmari 1. PREMESSA... 4 1.1 CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE SIM IN CONVENZIONE AI DIPENDENTI DELLE AMMINISTRAZIONI...

Dettagli

Chi è il soggetto che procede ad erogare il servizio di scambio sul posto? Quali sono i vantaggi di aderire al regime di scambio sul posto?

Chi è il soggetto che procede ad erogare il servizio di scambio sul posto? Quali sono i vantaggi di aderire al regime di scambio sul posto? Mdalità di access alla cnvenzine (13) Csa si intende per servizi di scambi sul pst? L scambi sul pst [Deliberazine ARG/elt 74/08, Allegat A Test integrat dell scambi sul pst (TISP)], è un meccanism che

Dettagli

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni Rendiam prduttive le riunini Per prgettare un mdell di scula: un apprcci culturale e filsfic un elabrazine pedaggica una prgettazine didattica frti cnscenze disciplinari L autnmia è: respnsabilità innvazine

Dettagli

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE La direttiva Servizi mira a ffrire ai cnsumatri più scelta, più qualità e un access più facile ai servizi in tutt il territri dell UE PERCHÉ LE NUOVE NORME

Dettagli

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO Riepilg dcumentazine 1 2 Istanza di autrizzazine all scaric in crp idric

Dettagli

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti.

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti. COME SCRIVERE LA RELAZIONE DEL PROGETTO La tua relazine finale deve includere le seguenti sezini: Titl Abstract: una versine sintetica della tua relazine. Indice. Dmanda, variabili e iptesi. Il lavr di

Dettagli

Scheda di sintesi Armenia

Scheda di sintesi Armenia VI. Prgramma prmzinale 2006: ARMENIA SCHEDA DI SINTESI ATTIVITA ne altri 1. EVENTI DI PROMOZIONE TURISTICA 1.1 Manifestazini fieristiche diffusine di ntizie tramite e-mail e Sit Internet dell Ambasciata

Dettagli

Manuale Amministratore. Edizione Ottobre 2008

Manuale Amministratore. Edizione Ottobre 2008 Manuale Amministratre Edizine Ottbre 2008 Manuale Amministratre PaschiInTesreria - Ottbre 2008 INDICE 1. Intrduzine 3 2. Access Amministratre 4 3. Funzini Amministrative 6 3.1. Gestine Azienda 6 3.2. Gestine

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN. Formatore Multimediale

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN. Formatore Multimediale UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN Frmatre Multimediale METODOLOGIA METACOGNITIVA DEI SISTEMI INTEGRATI PER LA GESTIONE DELL APPRENDIMENTO E DELLA

Dettagli

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 L ann duemilaundici il girn 11 del mese di Aprile alle re 10:00, press la sede della

Dettagli

Nota tecnica riferita alla nota M.I.U.R. prot. n. 8409 del 30 luglio 2010

Nota tecnica riferita alla nota M.I.U.R. prot. n. 8409 del 30 luglio 2010 Nta tecnica riferita alla nta M.I.U.R. prt. n. 8409 del 30 lugli 2010 Oggett: Istruzini amministrativ-cntabili per le istituzini ggett di dimensinament. Le Istituzini sclastiche, per quant attiene all

Dettagli

Dopo 30 giugno. Totale. TASSA D ISCRIZIONE 30 giugno RICHIESTE E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE SPAZI. DOPO QUANTITÀ 30 GIUGNO x mq

Dopo 30 giugno. Totale. TASSA D ISCRIZIONE 30 giugno RICHIESTE E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE SPAZI. DOPO QUANTITÀ 30 GIUGNO x mq Rma, 29-30-31 ttbre 2003, EUR, Palazz dei Cngressi DOMANDA DI AMMISSIONE A BIBLIOCOM BIBLIOTEXPO 2003 cmpilare in gni sua parte Dati aziendali DATI DELL AZIENDA TITOLARE DELLO STAND DATI PER LA FATTURAZIONE

Dettagli

PROPOSTA DI LEGGE N. 4091. D iniziativa dei deputati

PROPOSTA DI LEGGE N. 4091. D iniziativa dei deputati PROPOSTA DI LEGGE N. 4091 D iniziativa dei deputati SANTULLI, ARACU, BIANCHI CLERICI, CARLUCCI, GALVAGNO, GARAGNANI, LICASTRO SCARDINO, ORSINI, PACINI, PALMIERI, RANIERI Statut dei diritti degli insegnanti

Dettagli

referente e-mail PEC referente identificatore titolo descrizione

referente e-mail PEC referente identificatore titolo descrizione referente e-mail PEC referente identificatre titl descrizi Avv. Pal Brgia - resp. cmu.mnterdibisacciacb@legalmail.it Settre Affari Gerali Avv. Pal Brgia - resp. cmu.mnterdibisacciacb@legalmail.it Settre

Dettagli

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denominato Scopri l'azerbaijan e vinci un biglietto per Expo2015.

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denominato Scopri l'azerbaijan e vinci un biglietto per Expo2015. REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denminat Scpri l'azerbaijan e vinci un bigliett per Exp2015. 1. SOCIETA PROMOTRICE Simmetric SRL Via V. Frcella 13, 20144 Milan P.IVA 05682780969 (di seguit la Prmtrice

Dettagli

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015 Dati dai questinari Reprt preliminare Maggi 2015 Dati Scule Regine Abruzz 3,9% 16 Basilicata 0,5% 2 Calabria 2,4% 10 Campania 3,9% 16 Emilia Rmagna 4,6% 19 Friuli Venezia Giulia 3,4% 14 Lazi 4,1% 17 Liguria

Dettagli

(Fonte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione )

(Fonte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione ) CERTIFICATI BIANCHI (TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA TEE) (Fnte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmi energetic, le rinnvabili termiche e la cgenerazine ) 1) MECCANISMO

Dettagli

PREMESSA PREMESSA PREMESSA PRE

PREMESSA PREMESSA PREMESSA PRE PREMESSA PREMESSA I Servizi via internet, cellulare e telefn le permettn di perare in md semplice e dirett cn la Banca, dvunque lei sia, a qualsiasi ra del girn, scegliend di vlta in vlta il canale che

Dettagli

Alto Apprendistato 2011-2013

Alto Apprendistato 2011-2013 Alt Apprendistat 2011-2013 Dcente: 2010 - CEFRIEL The present riginal dcument was prduced by CEFRIEL fr the benefit and

Dettagli

MARTINA ZIPOLI. Curriculum Vitae Martina Zipoli INFORMAZIONI PERSONALI. Sesso Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazionalità Italiana

MARTINA ZIPOLI. Curriculum Vitae Martina Zipoli INFORMAZIONI PERSONALI. Sesso Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazionalità Italiana INFORMAZIONI PERSONALI MARTINA ZIPOLI Sess Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazinalità Italiana ESPERIENZA PROFESSIONALE Archelga press cantieri di scav prgrammat ed emergenza, cn ruli di respnsabile

Dettagli

rigenerazione urbana volti a promuovere la riqualificazione Pulsano, viale dei Micenei n.70. PREMESSA

rigenerazione urbana volti a promuovere la riqualificazione Pulsano, viale dei Micenei n.70. PREMESSA RELAZIONE TECNICA OGGETTO: Prgett di un intervent sit in Pulsan, lc. La Fntana, viale dei Micenei n.70 inserit nei prgrammi integrati di rigenerazine urbana vlti a prmuvere la riqualificazine di città

Dettagli

1. Microsoft Power Point: costruire una presentazione

1. Microsoft Power Point: costruire una presentazione Dtt. Pal Mnella Labratri di Infrmatica Specialistica per Lettere Mderne 2 semestre, A.A. 2009-2010 Dispensa n. 3: Presentazini Indice Dispensa n. 3: Presentazini...1 1. Micrsft Pwer Pint: cstruire una

Dettagli

Condizioni Generali sito SOSartigiani.it

Condizioni Generali sito SOSartigiani.it Cndizini Generali sit SOSartigiani.it 1. Premesse 1.1 Il presente accrd è stipulat in Italia tra il Dtt. Lrenz Caprini, via Garibaldi 2, Trezzan Rsa 20060 Milan, ideatre di SOSartigiani.it di seguit denminat

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI

MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI II REPARTO- COOPERAZIONE INTERNAZIONALE 2 Uffici- Trattamenti ecnmici del persnale all'ester All.8 Indirizz Pstale: Via XX

Dettagli

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II Università degli Studi di Lecce Facltà di Ingegneria Infrmatica N.O. A.A. /4 esina Esame di Elettrnica Analgica II Studentessa: Laura Crchia Dcente: Dtt. Marc Panare INDICE Presentazine del prgett del

Dettagli

CONTENUTO INTRODUZIONE. Descrizione della piattaforma Servizio di ricezione di dati Servizio di trading Materiale di supporto.

CONTENUTO INTRODUZIONE. Descrizione della piattaforma Servizio di ricezione di dati Servizio di trading Materiale di supporto. CONTENUTO INTRODUZIONE Descrizine della piattafrma Servizi di ricezine di dati Servizi di trading Materiale di supprt INIZIARE A LAVORARE CON VISUAL CHART V Requisiti del sistema Cme ttenere i dati di

Dettagli

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE)

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) "per la nzine di "industria" ai fini del trattament di cig ccrre fare riferiment alla legge 9 marz 1989 n. 88

Dettagli

SOAP qwerty Manuale Utente. Ver.1.0.20101105. Contenuti

SOAP qwerty Manuale Utente. Ver.1.0.20101105. Contenuti Ver.1.0.20101105 Cntenuti SOAP QWERTY 1. Per la Vstra Sicurezza... 4 2. Prfil del telefn... 7 3. Prim utilizz... 9 Installare la SIM Card... 9 Installare la Memry card... 11 Installare la Batteria... 12

Dettagli

PREVENZIONE DEL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGICO ALLETTATO

PREVENZIONE DEL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGICO ALLETTATO PREVENZIONE EL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGIO ALLETTATO 1. Intrduzine ed biettivi 3 2 Sinssi delle raccmandazini 4 3. Ictus cerebri ischemic acut 10 3.1 Prfilassi meccanica 10 3.2 Prfilassi

Dettagli

Allegato all'articolo Taglialeggi

Allegato all'articolo Taglialeggi Allegat all'articl Taglialeggi Tip att Titl dispsizi ni da abrgare 1 R.D. 773 18/06/1931 Apprvazine del test unic delle leggi di Le persne che hann l'bblig di prvvedere all'istruzine art. 12, elementare

Dettagli

Ingegneria, Qualità e Servizi Engineering Process Owner

Ingegneria, Qualità e Servizi Engineering Process Owner Engineering Prcess Owner ING. FABIO GIANOLA Dati Anagrafici Nat a Milan il 25/11/1968. Nazinalità: Italiana Residenza: Milan Prfessine: Da Nvembre 2013 Amministratre Unic di I.Q.S. Ingegneria Qualità e

Dettagli

Annual General Meeting AGM 3-6 Aprile 2014

Annual General Meeting AGM 3-6 Aprile 2014 Annual General Meeting AGM 36 Aprile 2014 Erasmus Student Netwrk Annual General Meeting 2014 Milan Italia COS'E' ESN? Erasmus Student Netwrk (ESN) è una delle più grandi assciazini studentesche in Eurpa.

Dettagli

Strategia Energetica Nazionale: per un energia più competitiva e sostenibile

Strategia Energetica Nazionale: per un energia più competitiva e sostenibile Strategia Energetica Nazinale: per un energia più cmpetitiva e sstenibile Marz 2013 Premessa Il cntest nazinale e internazinale di questi anni è difficile ed incert. La crisi ecnmica ha investit tutte

Dettagli

RELAZIONE PROGETTO Breve descrizione del problema trattato

RELAZIONE PROGETTO Breve descrizione del problema trattato RELAZIONE PROGETTO Irene Maria Girnacci Fndamenti di prgrammazine I ann laurea triennale Breve descrizine del prblema trattat Il prblema assegnat cnsiste nell svilupp di una agenda elettrnica, cmpsta da

Dettagli

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI Ringraziamenti Diverse persne hann cntribuit a quest lavr. Tra queste ringrazi l Avv. Rsari Salnia, che nel nstr ambiente, è cnsiderat il miglir giuslavrista di Rma ed il su

Dettagli

Understanding VMware HA. Le meccaniche di ridondanza dei cluster VMware vsphere (v5.x)

Understanding VMware HA. Le meccaniche di ridondanza dei cluster VMware vsphere (v5.x) Understanding VMware HA Le meccaniche di ridndanza dei cluster VMware vsphere (v5.x) 1 «Chi sn?» Rcc Sicilia, IT Manager e Virtualizatin Architect. Attualmente sn respnsabile del team di Design di un System

Dettagli

Carta dei Servizi CARTA DEI SERVIZI

Carta dei Servizi CARTA DEI SERVIZI CARTA DEI SERVIZI SERVIZIO RELATIVA AL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE INDICE 1. Elenc mduli richiamati... 4 2. Riferimenti... 4 3. Scp e generalità... 5 4. Camp di applicazine... 5 5. Standard specifici...

Dettagli

TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE,

TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE, TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE, CHIAVE PER LA CRESCITA BLU COM & CAP MARINA-MED #5 SEMINARIO DI CAPITALIZZAZIONE 12 &13 Maggi, 2015 Firenze (Regines Tscana- Italia) Luca Girdan Hall, Palazz Medici

Dettagli

La nuova Strategia Energetica Nazionale per un energia più competitiva e sostenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA

La nuova Strategia Energetica Nazionale per un energia più competitiva e sostenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA La nuva Strategia Energetica Nazinale per un energia più cmpetitiva e sstenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA Settembre 2012 La Nuva Strategia Energetica Nazinale Premessa Il cntest nazinale e

Dettagli

SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI

SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI Una spina elettrica è un cnnettre elettric che può essere inserit in una presa di crrente cmplementare. Per mtivi di sicurezza, il lat cstantemente stt tensine è sempre

Dettagli

Deliberazion G.C. n. 14 dai 23 de jené 2014 Tachèda fora te l albo de Comun ai 31 de jené 2014

Deliberazion G.C. n. 14 dai 23 de jené 2014 Tachèda fora te l albo de Comun ai 31 de jené 2014 Deliberazine G.C. nr. 14 dd. 23.01.2014 Pubblicata all'alb cmunale il 31.01.2014 OGGETTO: Adzine pian triennale di prevenzine della crruzine (p.t.p.c.) ai sensi della legge n. 190 del 06.11.2012. Deliberazin

Dettagli

Manuale d uso. Manuale d uso EPIC 10 codice articolo 5400321-03 Rev. H

Manuale d uso. Manuale d uso EPIC 10 codice articolo 5400321-03 Rev. H Manuale d us Manuale d us EPIC 10 cdice articl 5400321-03 Rev. H INDICE Indice... 1 Intrduzine... 4 1. Cnfezine... 5 1.1 Elenc dei cmpnenti del sistema... 5 1.2 Dati Tecnici... 5 2. Descrizine dell apparecchiatura...

Dettagli

3) MECCANISMI DI RILASSAMENTO

3) MECCANISMI DI RILASSAMENTO 3) MECCANSM D RLASSAMENTO nuclei eccitati tendn a cedere l'energia acquisita ed a ritrnare nella "psizine" di equilibri. meccanismi del rilassament sn mlt cmplessi (sprattutt nei slidi) e pssn essere classificati

Dettagli

IL TESTO ARGOMENTATIVO

IL TESTO ARGOMENTATIVO IL TESTO ARGOMENTATIVO 1. LA STRUTTURA DI UN TESTO ARGOMENTATIVO La struttura base del test argmentativ può essere csì schematizzata: PROBLEMA TEMATICA CONFUTAZIONE DELLE SIN CONCLUSIONE Questa struttura,

Dettagli

1. CORRENTE CONTINUA

1. CORRENTE CONTINUA . ONT ONTNUA.. arica elettrica e crrente elettrica e e e e P N NP e e arica elementare carica dell elettrne,6 0-9 Massa dell elettrne m 9, 0 - Kg L atm è neutr. Le cariche che pssn essere spstate nei slidi

Dettagli

1. Lessicologia vs terminologia... 4 2. Lessico comune e lessico specialistico... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni storici... 6 5.

1. Lessicologia vs terminologia... 4 2. Lessico comune e lessico specialistico... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni storici... 6 5. 1. Lessiclgia vs terminlgia... 4 2. Lessic cmune e lessic specialistic... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni strici... 6 5. La nrmazine terminlgica... 7 6. Dalla lessicgrafia alla termingrafia, dai

Dettagli

EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA?

EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA? Analysis N. 284, Aprile 2015 EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA? Stefan M. Trelli La tragedia avvenuta nel Canale di Sicilia, cn circa 700 persne che si teme abbian pers

Dettagli

Becomingossola.com. Politica della riservatezza

Becomingossola.com. Politica della riservatezza Becmingssla.cm Plitica della riservatezza Infrmativa per prentazini Aurive scietà cperatva sciale, sede legale Crs Cavallt 26/B Nvara, P.IVA 02101050033 Numer REA: NO 215498, e-mail inf@becmingssla.cm,

Dettagli

Per risolvere le equazioni alle differenze si può utilizzare il metodo della Z-trasformata.

Per risolvere le equazioni alle differenze si può utilizzare il metodo della Z-trasformata. 8.. STRUMENTI MATEMATICI 8. Equazini alle differenze. Sn legami statici che legan i valri attuali (all istante k) e passati (negli istanti k, k, ecc.) dell ingress e k e dell uscita u k : u k = f(e 0,

Dettagli

Quadri fissi con interruttore automatico tipo NXPLUS C fino a 24 kv, isolati in gas

Quadri fissi con interruttore automatico tipo NXPLUS C fino a 24 kv, isolati in gas www.siemens.cm/medium-vltage-switchgear Quadri fissi cn interruttre autmatic tip NXPLUS C fin a kv, islati in gas Quadri di media tensine Catalg HA 5. 0 Answers fr infrastructure and cities. R-HA5-6.tif

Dettagli

Risposte ai quesiti ricevuti per l Avviso di gara per la realizzazione del sistema informatico per la gestione richieste di finanziamento FAPISI

Risposte ai quesiti ricevuti per l Avviso di gara per la realizzazione del sistema informatico per la gestione richieste di finanziamento FAPISI Risposte ai quesiti ricevuti per l Avviso di gara per la realizzazione del sistema informatico per la gestione richieste di finanziamento FAPISI Forniamo in questo articolo le risposte ai 53 quesiti ricevuti

Dettagli

Non vuoi disegnare a mano libera? Preferisci usare il computer? Nessun problema! Puoi...

Non vuoi disegnare a mano libera? Preferisci usare il computer? Nessun problema! Puoi... Idee per nn far fatica Nn vui disegnare a man libera? Preferisci usare il cmputer? Nessun prblema! Pui... Utilizzare gli emticn In quest blg ci sn numersi emticn a tua dispsizine. Clicca semplicemente

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800 TARIFFARIO 2015 Valid dal 01.02.2015 Sci Categria Sci Tassa base Us barche Us natante Us tutt Psteggi barche/cana Sci attiv 150 350 550 800 Sci attiv famiglia 160 400 600 800 Sci attiv Junir 50 *1) 100

Dettagli

Approcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestione rischio asset rinnovabili

Approcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestione rischio asset rinnovabili Mercati energetici e metdi quantitativi: un pnte tra Università e Aziende 22-23 Maggi, Padva Apprcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestine rischi asset rinnvabili Manuele Mnti, Ph.D.

Dettagli

PER IMPIEGHI SPECIALI FINO A 1000 VOLT PROGRAMMA. T Giraviti VDE. T Assortimenti VDE. T Pinze VDE. T Cricchetti VDE

PER IMPIEGHI SPECIALI FINO A 1000 VOLT PROGRAMMA. T Giraviti VDE. T Assortimenti VDE. T Pinze VDE. T Cricchetti VDE ER IMIEGHI SECIALI FINO A 1000 VOL ROGRAMMA Giraviti VDE inze VDE Cricchetti VDE Assrtimenti VDE 1 2 UENSILI GEDORE VDE utti gli utensili i sicurezza GEDORE mlgati VDE in plastica mrbia sn tati i islament

Dettagli

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura INTRODUZIONE L obiettivo è fornire la migliore cura per i pazienti con il coinvolgimento di tutto il personale

Dettagli

La retta è il luogo geometrico dei punti che soddisfano la seguente relazione

La retta è il luogo geometrico dei punti che soddisfano la seguente relazione RETTE Definizine intuitiva La retta linea retta è un dei tre enti gemetrici fndamentali della gemetria euclidea. Viene definita da Euclide nei sui Elementi cme un cncett primitiv. Un fil di ctne di spag

Dettagli

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI Architettura di un sistema informatico Realizzata dal Dott. Dino Feragalli 1 CONCETTI GENERALI 1.1 Obiettivi Il seguente progetto vuole descrivere l amministrazione dell ITC (Information Tecnology end

Dettagli

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte DAT@GON Gestione Gare e Offerte DAT@GON partecipare e vincere nel settore pubblico La soluzione sviluppata da Revorg per il settore farmaceutico, diagnostico e di strumentazione medicale, copre l intero

Dettagli

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting. explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.it Procedura di gestione per Laboratori di Analisi Cliniche Pag.

Dettagli

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Applicativo verticale Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA Premessa La struttura dipartimentale rappresenta il modello ordinario di gestione operativa delle

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Servizio Sanitario Nazionale - Regione dell Umbria AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE UMBRIA N. 2 Sede Legale Provvisoria: Viale Donato Bramante 37 Terni Codice Fiscale e Partita IVA 01499590550 DETERMINAZIONE

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

anno scolastico/school YEAR 2015/2016

anno scolastico/school YEAR 2015/2016 MODULO D ISCRIZIONESERVIZIO TRASPORTO ALUNNI PER LE FAMIGLIE DELLA CANADIAN SCHOOL OF MILAN SCHOOL BUS APPLICATION FORM FOR THE STUDENTS OF CANADIAN SCHOOL OF MILAN ann sclastic/school YEAR 2015/2016 SCRIVERE

Dettagli

TRATTAMENTI. Elaborazione piani di trattamento in radioterapia con fasci esterni e 30

TRATTAMENTI. Elaborazione piani di trattamento in radioterapia con fasci esterni e 30 TRATTAMENTI 1 Accesso e custodia C/C DH 2 Accesso e custodia dati pazienti informatizzati 3 Accesso e custodia faldoni cartacei referti 4 Agenda prenotazione esami interni 5 Agenda prenotazione visite

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

Carta di servizi per il Protocollo Informatico

Carta di servizi per il Protocollo Informatico Carta di servizi per il Protocollo Informatico Codice progetto: Descrizione: PI-RM3 Implementazione del Protocollo informatico nell'ateneo Roma Tre Indice ARTICOLO 1 - SCOPO DEL CARTA DI SERVIZI...2 ARTICOLO

Dettagli

REGIONE BASILICATA (ART. 125 DEL D.LGS. N. 163/06) ALLEGATO N. 1 CARATTERISTICHE TECNICHE DEL SERVIZIO

REGIONE BASILICATA (ART. 125 DEL D.LGS. N. 163/06) ALLEGATO N. 1 CARATTERISTICHE TECNICHE DEL SERVIZIO REGIONE BASILICATA PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PROGETTAZIONE, REALIZZAZIONE E GESTIONE DEL SISTEMA INTEGRATO SERB ECM DELLA REGIONE BASILICATA (ART. 125 DEL D.LGS. N. 163/06)

Dettagli

DigitPA egovernment e Cloud computing

DigitPA egovernment e Cloud computing DigitPA egovernment e Cloud computing Esigenze ed esperienze dal punto di vista della domanda RELATORE: Francesco GERBINO 5 ottobre 2010 Agenda Presentazione della Società Le infrastrutture elaborative

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Dal punto di vista organizzativo sono possibili due soluzioni per il sistema di rete.

Dal punto di vista organizzativo sono possibili due soluzioni per il sistema di rete. Premessa. La traccia di questo anno integra richieste che possono essere ricondotte a due tipi di prove, informatica sistemi, senza lasciare spazio ad opzioni facoltative. Alcuni quesiti vanno oltre le

Dettagli

Servizi di consulenza e soluzioni ICT

Servizi di consulenza e soluzioni ICT Servizi di consulenza e soluzioni ICT Juniortek S.r.l. Fondata nell'anno 2004, Juniortek offre consulenza e servizi nell ambito dell informatica ad imprese e professionisti. L'organizzazione dell'azienda

Dettagli

GESTIONE ATTREZZATURE

GESTIONE ATTREZZATURE SOLUZIONE COMPLETA PER LA GESTIONE DELLE ATTREZZATURE AZIENDALI SWSQ - Solution Web Safety Quality srl Via Mons. Giulio Ratti, 2-26100 Cremona (CR) P. Iva/C.F. 06777700961 - Cap. Soc. 10.000,00 I.V. -

Dettagli

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A VIVERE L'ECCELLENZA L'ECCELLENZA PLURIMA Le domande, come le risposte, cambiano. Gli obiettivi restano, quelli dell eccellenza. 1995-2015 Venti anni di successi dal primo contratto sottoscritto con l Istituto

Dettagli

Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti

Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Gestione Documentale Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

DIREZIONE REGIONALE FORMAZIONE, RICERCA E INNOVAZIONE, SCUOLA E UNIVERSITA', DIRITTO ALLO STUDIO

DIREZIONE REGIONALE FORMAZIONE, RICERCA E INNOVAZIONE, SCUOLA E UNIVERSITA', DIRITTO ALLO STUDIO Avvis pubblic per la cncessine di cntributi ecnmici a sstegn di prgetti da attuare nelle Scule del Lazi - Presentazine n demand delle prpste prgettuali ALLEGATO A - Prgetti Esclusi - Scadenza 27 febbrai

Dettagli

GESTIONE STUDIO. Compatibile con: Win 7, Vista, XP

GESTIONE STUDIO. Compatibile con: Win 7, Vista, XP GESTIONE ADEMPIMENTI FISCALI Blustring fornisce la stampa dei quadri fiscali, cioè dei quadri del modello UNICO relativi alla produzione del reddito d impresa, o di lavoro autonomo (RG, RE, RF, dati di

Dettagli

DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE

DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE UNIVERSITA' DEGLI STUDI SASSARI UFFICIO TECNICO LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE, RESTAURO CONSERVATIVO E ADEGUAMENTO NORMATIVO DELL EDIFICIO SITO IN SASSARI IN LARGO PORTA NUOVA DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE

Dettagli

L Azienda non è mai stata cosi vicina.

L Azienda non è mai stata cosi vicina. L Azienda non è mai stata cosi vicina. AlfaGestMed è il risultato di un processo di analisi e di sviluppo di un sistema nato per diventare il punto di incontro tra l Azienda e il Medico Competente, in

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Villanova d Asti (AT) Scuola dell Infanzia, Primaria, Secondaria di 1

Istituto Comprensivo Statale Villanova d Asti (AT) Scuola dell Infanzia, Primaria, Secondaria di 1 Pagina 1 di 8 REGOLAMENTO SULL USO DI INTERNET E DELLA POSTA ELETTRONICA MESSO A DISPOSIZONE DEI DIPENDENTI PER L ESERCIZIO DELLE FUNZIONI D UFFICIO () Approvato con deliberazione del Consiglio di Istituto

Dettagli

Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC)

Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC) Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC) Information Day Ministero dello sviluppo economico Salone Uval, Via Nerva, 1 Roma, 2

Dettagli

Grilamid Poliammide 12 Tecnopolimero per le massime prestazioni

Grilamid Poliammide 12 Tecnopolimero per le massime prestazioni Grilamid Pliammide 12 Tecnplimer per le massime prestazini Indice 3 Intrduzine 4 Cnfrnt cn altre pliammidi 5 Nmenclatura Grilamid 6 Esempi di impieghi 8 Caratteristiche tipi Grilamid 10 Prprietà 20 Dati

Dettagli

L Azienda che comunica in tempo reale

L Azienda che comunica in tempo reale Il servizio gestionale SaaS INNOVATIVO per la gestione delle PMI Negli ultimi anni si sta verificando un insieme di cambiamenti nel panorama delle aziende L Azienda che comunica in tempo reale La competizione

Dettagli

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014 9 Forum Risk Management in Sanità Tavolo interassociativo Assinform Progetto e Health Arezzo, 27 novembre 2014 1 Megatrend di mercato per una Sanità digitale Cloud Social Mobile health Big data IoT Fonte:

Dettagli

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi.

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. LIBERI DI NON PENSARCI Basta preoccupazioni per il back-up e la sicurezza dei tuoi dati. Con la tecnologia Cloud Computing l archiviazione e la protezione dei

Dettagli

Sizing di un infrastruttura server con VMware

Sizing di un infrastruttura server con VMware Sizing di un infrastruttura server con VMware v1.1 Matteo Cappelli Vediamo una serie di best practices per progettare e dimensionare un infrastruttura di server virtuali con VMware vsphere 5.0. Innanzitutto

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli