HEADLINES. Il Brasile post-elezioni

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "HEADLINES. Il Brasile post-elezioni"

Transcript

1 Lunedí 17 novembre 2014 N 9 Il Brasile post-elezioni La rielezione della Dilma Roussef, che ha avuto una vittoria di misura rispetto al suo oppositore Aécio Neves ha chiuso una campagna elettorale intensa, aggressiva, piena di sorprese e che ha messo in luce il punto debole del sistema politico brasiliano, ossia la mancanza di elezioni primarie aperte, per la scelta dei candidati, senza il peso di qualsiasi macchina pubblica che interferisca nelle scelte. Assumendo la carica in un momento in cui il quadro economico é difficile, con un Congresso molto frammentato e piú ostile (che ospita ben 21 partiti), e con un PMDB (partito del movimento democratico brasiliano), che riflette le divisioni dell'elettorato, la Presidente sará obbligata a dialogare con la societá, con il mercato e con le forze politiche in modo diverso da quanto fatto nel suo primo mandato. Quattro specialisti di politica si sono recentemente riuniti per fare il punto sulle sfide che attendono il Paese nei prossimi quattro anni. La sociologa Fátima Pacheco Jordão direttore della Fato Ricerche, lo scienziato e politico Alberto Carlos Almeida dell'istituto di Analisi, il filosofo Renato Janne Ribeiro e lo scenziato e politico José Álvaro Moisés dell'universitá di San Paolo sono stati unanimi nel sottolineare la mancata connessione tra il sistema politico e le istanze della societá. Né il partito in carica, né gli oppositori (che non si articolalo sul piano sindacale, non comunicano con scienziati ed intellettuali, non hanno capacitá di ascolto, ne tantomeno di creare un collegamento con la societá civile), sono riusciti a rispondere alle questioni piú urgenti dando soddisfazione alle richieste ed alle ansie della popolazione. Marina Silva, candidata improvvisata dopo una tragedia, passando da 20 a 22 milioni di voti, ha ben rappresentanto la grande ansietá della societá, che reclama un mutamento nel modo di fare politica, ma non é riuscita a concretizzare questa trasformazione, poiché durante la campagna non ha saputo formulare proposte chiare facendo l'errore di appoggiare Aécio e tralasciando di rappresentare una terza via. L'attuale congiuntura economica e gli interessi del partito insediato, un sistema politico sofisticato, la mancanza di consenso nel Congresso (la quantitá di piccoli partiti uniti fa si che questi abbiano potere di veto contro qualunque legge che li riduca), rendono difficili le riforme e nei prossimi quattro anni i principali partiti dovranno certamente rinnovare la loro leadership, per poter partecipare alle prossime elezioni presidenziali del Secondo questi specialisti la sensazione che il Paese sia diviso a metá é molto forte e la divisione é andata oltre quello che si poteva prevedere: le classi ricche, medio-alte hanno votato Aécio, mentre i poveri hanno sostenuto la Dilma. Il PT ha perso 18 deputati e non si ha idea di come sará il prossimo Governo, quale sará la natura della coalizione, quali saranno i principali obiettivi da perseguire né come sará realizzata la riforma politica. Tutto dipende dal modo in cui si posizionerá l'opposizione e dalle condizioni di dialogo che verranno messe in campo tra le forze politiche stesse, soprattutto in un contesto di crisi economica, che esige collaborazione. Il discorso di vittoria della Presidente é stato un discorso di cambiamento ed ha toccato il tema della riforma politica, che marginalmente era apparso durante la campagna elettorale. HEADLINES Deficit "gemelli" provocano incertezza La presenza contemporanea di due deficit: domestico (fiscale) e esterno (Conto corrente della bilancia dei pagamenti), mette in allerta i mercati, provocando incertezza, facendo aumentare lo spread di rischio ed incrementando i costi finanziari delle imprese e delle famiglie. É próprio il fatto di essere gemelli, ossia prodotti da un aumento dei costi in tutte le voci di bilancio, che desta molta preoccupazione: é il segnale di una forte richiesta di finanziamenti anticipati, sia in valuta estera sia in valuta locale. Sul fronte esterno, il deficit di quasi il 4% del PIL porta ad una pressione rispetto al ricorso a fondi stranieri per piú di 80 miliardi di dollari all'anno. Sul fronte interno, l'avanzo primario del settore pubblico si é trasformato in deficit nel mese di settembre, raggiungendo il 6% del PIL, richiedendo il collocamento sul mercato di nuovi buoni del Tesoro e della Banca Centrale. Il debito interno lordo è aumentato fino ad attestarsi al 62% del PIL, dopo essere sceso al 54% nel 2011, con tassi di interessi di base del 7%. L'aumento della spesa pubblica, per tutti i settori, contribuisce ad accentuare lo squilibrio. Per il Ministero del Tesoro la spesa totale accumulata fino a settembre 2014 presenta un forte rialzo del 16,3%, rispetto al 2013, che non é possibile coprire con l avanzo del 5,9% delle entrate fiscali dell anno in corso, dal momento in cui il PIL presenta, nello stesso periodo, un avanzo nominale di appena il 6,4%. Tra le casue di questa situazione, l'azione coercitiva del Comitato della politica monetaria (COPOM), per un aumento dei tassi di interesse e la frenata del Banco Centrale che per poter finanziare

2 La campagna é cominciata con le manifestazioni di piazza dello scorso anno, che hanno a che vedere con il funzionamento della democrazia, e che hanno messo in luce deficit importanti a cominciare dalla corruzione, che si percepisce come sistematica. L'esigenza é quella di far ritornare il Paese all'etica, chiudere con la miseria e la disuguaglianza sociale, che sono le principali piaghe del paese e di conseguenza con la corruzione, che gli elettori vedono come una mancata realizzazione di obiettivi, come distrazione di risorse, che potrebbero produrre beni e servizi e riudurre le imposte. Esiste una crisi che esige risposte, che nessuno sta riuscendo a dare, e d'altro canto si é di fronte ad una societá dinamica con una organizzazione in movimento, che ha raggiunto una capacitá, non solo di essere informata, ma di informare attraverso l'accesso a di nuovi media e nuove forme di comunicazione. SPECIALE SALUTE Il sistema sanitario del Brasile Il SUS (Sistema Unico di Salute o Servizio Sanitario pubblico brasiliano) è nato nel 1988 dalla Costituzione Federale post dittatura e prendendo spunto da modelli europei, che si basano su principi di universalità, integralità ed equità, è riuscito a migliorare in maniera sostanziale la vita dei brasiliani e ad oggi assiste più di 200 milioni di persone. Parallelamente, negli ultimi 14 anni si è affermato in modo significativo il sistema privato di assistenza sanitaria (Servizio di Salute Supplementare), con l ingresso di 30 milioni di nuovi utilizzatori, che hanno fatto arrivare a 50 milioni il totale delle persone che lo utilizzano, a causa dell insoddisfazione verso i servizi prestati dalle strutture pubbliche. La rete SUS è composta da ospedali pubblici gestiti dai singoli Stati e dai Municipi, da ospedali filantropici e da 866 ospedali privati, che insieme hanno sommano 11,2 milioni di ricoveri nel 2013, con un costo per l assistenza pari a 12,7 miliardi di R$. Con un budget che è passato dai 31,2 miliardi di Reais del 2003, ai 106 miliardi di R$ nel 2014 il sistema pubblico ha conseguito nel tempo importanti risultati: riduzione del 40% del tasso di mortalità infantile dal 2000 al 2010; somministrazione di 14 principali tipi di vaccini consigliati dall OMS (che rappresentano il 98% del mercato nazionale); somministrazione gratuita dei medicinali per ipertensione, diabete e asma; maggior numero di trapianti di organi (con 17 mila interventi si registra un primato a livello mondiale). Lo scorso anno il sistema di salute pubblica ha realizzato un totale di 3,8 miliardi di visite ambulatoriali, 1,4 miliardi di visite mediche, 11,5 milioni di ricoveri, 12 milioni di procedimenti oncologici e 2,7 milioni di procedimenti di chemioterapia. Negli ultimi 15 anni il budget per la salute pubblica è aumentato perché l economia è cresciuta, ma in realtà si è mantenuto allo stesso livello in relazione al PIL: 3,9% rispetto ad altri paesi con sistemi simili che variano dal 6% al 9%. Il costo totale del SUS che è arrivato a 220,9 miliardi di R$ nel 2013, è diviso tra Governo Federale per il 50% e Stati e Municipalità per l altro 50% e viene definito ogni anno in base al budget dell anno precedente, aumentato dell inflazione e della crescita nominale del PIL. La spesa relativa al Servizio Sanitario supplementare è stata pari a 106,59 miliardi di R$ nel 2013, ma ha fornito assistenza ad un quarto delle persone rispetto al SUS. La proposta più nota è quella del progetto di legge di iniziativa popolare conosciuto come Saùde + 10% protocollato alla Camera lo scorso anno, che prevede di vincolare il 10% dei ricavi lordi del Paese come investimento minimo del Governo Federale per il settore (oggi non ci sono percentuali definite). Sarebbero più di 40 miliardi di R$ che servirebbero per coprire le spese annuali di 250 nuovi ospedati (10 miliardi all anno) e per mantenere una struttura di medici di assistenza di base due volte maggiore. Per costruire gli ospedali sarebbero necessari ulteriori 10 miliardi di R$. Le principali criticità del SUS, infatti, sono dovute alle limitate risorse economiche e ad un sistema gestionale complesso per cui i tempi per poter usufruire dei servizi di assistenza sono molto lunghi e gli ospedali pubblici sono affollati; per chi abita lontano da un centro abitato, ad esempio, non sempre è facile trovare un medico o una struttura di assistenza. Non è un caso quindi che avere un piano di salute privato sia divenuto il terzo bisogno del Paese, dopo quello della casa e dell educazione scolastica. Non sempre però le strutture ed i servizi privati sono esenti da critiche e/o funzionano in tutti i casi meglio delle strutture pubbliche. l'eccessiva spesa pubblica riduce i finanziamenti nei confronti dei settori produttivi privati. BNDES approva finanziamento di 10 milioni di euro alla Pirelli Il BNDES (Banca nazionale per lo sviluppo economico e sociale), tramite la linea di credito BNDES Pro-engenharia (a favore dell'ingegneria), ha approvato la concessione di un finanziamento di circa 10 milioni di Euro per la filiale brasiliana della Pirelli. Tale somma sarà destinata a: investimenti in progetti di ricerca e sviluppo di nuovi materiali e formule chimiche per la produzione di composti chimici per i pneumatici; test e simulazioni per verificare eventuali problemi di funzionamento; sviluppo di pneumatici a basso impatto ambientale; acquisto di stampi e per la produzione di prototipi; investimenti in ingegneria destinati alla modernizzazione ed adeguamento dei processi di produzione. La Pirelli avvierà il programma presso il suo centro di ricerca e sviluppo localizzato nella fabbirca di Santo Andrè nello Stato di San Paolo, ed i test verranno realizzati presso il centro di prova di Sumarè-San Paolo. In Europa l azienda italiana già commercializza un pneumatico verde, eco-compatibile per city car e vetture compatte, che si caratterizza per il buon controllo sia su asciutto che su bagnato in grado di garantire una guida confortevole e di ridurre l'attrito soprattutto in situazioni urbane, contribuendo alla riduzione di emissioni di gas inquinanti. L industria delle macchine utensili fattura 2 miliardi di Euro nel mese di settembre Secondo l Abimaq (Associazione brasiliana delle macchine utensili), nel mese di settembre il fatturato dell industria del settore ha raggiunto i 3 miliardi di Euro, registrando un aumento del 6,4% rispetto al mese di agosto, ma pur sempre una diminuzione del 17,9% rispetto allo stesso periodo del La bilancia commerciale del settore ha registrato un deficit di 1,3 miliardi di dollari, maggiore del 18,2% rispetto al deficit del mese di agosto, ma minore del 15,6% rispetto al settembre dello scorso anno. Le esportazioni hanno totalizzato 1,9 miliardi di dollari, restando del 18,2% al disotto del mese di agosto e del 7,9% rispetto allo stesso periodo del precedente anno. Per quanto riguarda le importazioni, si registrano

3 Cresce la domanda di servizi medico ospedalieri Per fare fronte alla crescente domanda di servizi medico ospedalieri, che lo scorso anno sono aumentati del 4,6% (con 2,2 milioni di nuovi tesserati a programmi di assistenza sanitaria privata), molti ospedali di San Paolo hanno avviato programmi di espansione finalizzati all'aumentato della propria capacità ricettiva. Secondo ANAHP (Associazione nazionale degli ospedali privati), nel 2013 sono state realizzate visite mediche tramite medico di famiglia e visite mediche ambulatoriali. Nel primo semestre di quest anno sono stati realizzati: ricoveri, interventi chirurgici e parti. L aumento nel primo semestre 2014 rispetto allo scorso anno è del 15%, con una media mensile di 4 mila persone ricevute presso il pronto soccorso. L ospedale Osvaldo Cruz, calcola che negli ultimi 2 anni la richiesta di servizi medici é aumentata del 25%, con una media mensile di 6 mila pazienti ricevuti presso il pronto soccorso, motivo per cui, ha provveduto a realizzare ulteriori 100 posti letto, 9 sale chirurgiche e 10 letti per il reparto di terapia intensiva. Un altro importante ospedale privato di San Paolo, il Samaritano, ha aumentato la sua struttura ricettiva con 130 nuovi posti letto, che si aggiungono ai 200 già esistenti. L investimento è stato di circa 80 milioni di Euro. La struttura del noto ospedale infantile Sabarà, che attende l incredibile media di 40 pazienti all ora (ovvero 1 bambino ogni novanta secondi), è stata ampliata con 76 posti letto per ricovero, 28 posti letto per il dipartimento di terapia intensiva ed un centro di diagnosi che riceve annualmente 150 mila pazienti. Gli ospedali privati investono in tecnologie di punta Nella corsa per prestare servizi di eccellenza, gli ospedali privati si stanno equipaggiando con tecnologie di punta, al fine di realizzare procedimenti straordinari che hanno un unico lato negativo: il costo di tali tecnologie, che al di la di essere proibitivo per la maggior parte dei pazienti, richiede da parte dell industria ospedaliera uno sforzo finanziario non indifferente. Oggi specialmente nell ambito della chirurgia cardiaca e nelle principali affezioni mitraliche e dell aorta possono essere utilizzati strumenti non invasivi, che comportano l utilizzo della robotica ed offrono il vantaggio di essere precisi al millimetro, permettere un recupero più rapido, offrire una visione in 3D degli organi interni e simulare i movimenti della mano umana. Alcuni ospedali specializzati pertanto (Hcor, 9 de Julho e Oswaldo Cruz), stanno investendo massicciamente nella chirurgia, che si realizza attraverso sistemi ottici e nelle cosiddette sale ibride, ambienti chirurgici del XXI secolo per il trattamento di cardiopatie e malattie neurologiche gravi, all interno delle quali questi procedimenti vengono svolti. Si tratta di sale che dispongono di attrezzature ad alta definizione dove si lavora con l ausilio di apparecchi di risonanza magnetica, raggi X tridimensionali, e tomografi che sono a portata di mano, in modo che qualsiasi difficoltà possa essere risolta seduta stante, senza bisogno di trasportare i pazienti in altre sale per la diagnostica. Se si pensa che un apparecchio di radioerapia di ultima generazione, capace di emettere radiazioni minime, costa intorno ai 7 milioni di R$, si può avere una idea dell investimento necessario per equipaggiare una sala ibrida in 3D. L ospedale Oswaldo Cruz ha investito negli ultimi 4 anni 360 milioni di R$ in infrastrutture e tecnologia di ultima generazione (come l Intrabeam). L ospedale 9 de Julho sta approntando risorse per l area della diagnostica e medicina nucleare e PET. Per l adeguamento e l acquisizione di attrezzature sono stati spesi circa 2,5 milioni di US$. L ospedale pediatrico Sabarà dispone di tomografi ultra rapidi e senza anestesia adattati per l infanzia, l Hcor dispone del Gamma Knife, strumento di altissima precisione usato nel campo della neurochirurgia. Laboratori di analisi Il business dei laboratori di diagnostica é cresciuto molto negli ultimi tempi, poiché questi investono massicciamente in tecnologia ed in apertura di nuove unitá, soprattutto con l'obiettivo di offrire assistenza alle donne che necessitano di maggiore privacy ed i cui esami sono piú delicati. Il Salomão Zoppi Diagnostica ha fatturato il 24% in piú nel primo semestre del 2014, rispetto allo stesso periodo del 2013 raggiungendo i 95,2 milioni di R$. Il volume di esami é salito del 19% arrivando a piú di 3,6 milioni. Il gruppo possiede 5 unitá a San Paolo e ne ha aperte altre due durante il 2014, mentre ulteriori 3 verranno aperte durante il 2015 con l'intento di arrivare a fatturare 270 milioni di R$. L'espansione della rete prevede l'acquisto di apparecchi di diagnostica per immagini e per esami oncologici e di mappatura genetica con servizi specificatamente rivolti al pubblico femminile (che risponde per il 77% della acquisti per 2,4 milioni di dollari, con un incremento del 6,1% nel mese di agosto e un decremento del 6,3% rispetto al mese di settembre dello scorso anno. Case automobilistiche aumentano il local content La Nissan, che ha recentemente inaugurato una nuova fabbrica a sud della città di Rio de Janeiro, vuole elevare all'80% il proprio indice di nazionalizzazione, intendendo aumentare l'utilizzo di parti e componenti prodotti in loco. La casa automobilistica spera di raggiungere tale meta entro il mese d aprile 2016, in modo tale da contenere le problematiche relative all esposizione al rischio di cambio derivante dalla recente valorizzazione del dollaro. Il primo passo di questa strategia, è stato investire nella produzione di motori presso la fabbrica della Nissan di Resende nello Stato di Rio de Janeiro e creare attorno ad essa un indotto, formato per il momento da sei ditte giapponesi, dedite alla produzione locale di componentistica auto. Inoltre, la quota di prodotti locali, ad oggi al 66%, il prossimo anno è destinata ad aumentare, grazie all alleanza con la Renault, finalizzata all acquisto congiunto di componentistica. La Nissan ritiene che questa strategia sia di fondamentale importanza per poter rimanere competitivi sul mercato in termini di prezzo, soprattutto dopo i limiti imposti dal programma governativo Inovar-auto, che ha imposto fino al 2017 ulteriori barriere ai veicoli importati e l uso nel processo produttivo di una quota sempre maggiore di componentistica prodotta localmente. Anche la Honda ritiene, che a causa dell'alto carico di imposte all importazione, l unica strategia commercialmente valida sia quella di produrre localmente. La loro strategia a breve periodo prevede di inserire nella gamma di autoveicoli prodotti in Brasile, il nuovo modello SUV denominato HR-V (commercializzato in Giappone come Honda Vezel), producendone 50 mila esemplari all anno. Anche la Audi intende adottare una strategia similare ed il primo passo sarà quello di impiegare motori bifuel prodotti dalla fabbrica Volkswagen al fine di raggiungere nel processo produttivo della A3 made in Brasil, una quota del 40% di componenti locali.

4 clientela), con anche un pacchetto di 20 esami per l'accompagnamento alle gestanti. L'ospedale Sírio-Libanês registra una crescita progressiva di test diagnostici: inizialmente l'ospedale disponeva di 372 letti contro gli attuali 415, mentre a processo di espansione terminato saranno disponibili 727 letti. Dal 2009 al 2013 sono stati investiti 295 milioni di Reais per la modernizzazione della Sede incluso il centro di diagnostica per immagini. Anche il Sírio-Libanês mantiene uno spazio esclusivo per l'assistenza alle donne. La Dasa che detiene le marche Delboni, Lavoisier e Alta Excêlencia Diagóstica lavora con tre tipi di pubblico ed intende ampliare la sua rete per arrivare a 100 unitá entro il Utilizza ad esempio una nuova attrezzatura portatile denominata CoaguCheck, che misura in tempo reale l'efficacia dei medicamenti orali usati per la anticoagulazione del sangue (la verifica puó essere fatta in 6 minuti ed il risultato é disponibile in mezz'ora). Il Delboni ha rinnovato il suo parco tecnologico di radiologia con un investimento di 50 milioni di R$, di cui 6 milioni dedicati ad attrezzature per analisi cliniche. L odontologia segue il cammino dell innovazione Il successo degli impianti dentari e l adesione ai piani privati di salute per l odontologia, come riflesso della crescente preoccupazione per la salute della bocca, ha esercitato una forte pressione sull uso delle tecnologie di ultima generazione negli studi e nelle cliniche del settore in tutto il Brasile. Motore trainante delle attrezzature high tec è la tecnologia 3D, che con il sistema CAD/CAM ha messo a disposizione dei professionisti del settore un modello di scanner di alta precisione che aiuta la creazione, modifica ed analisi dei denti durante il restauro con la ceramica. Il metodo CEREC, sviluppato dalla multinazionale tedesca Sirona, funziona captando le immagini altamente dettagliate per mezzo di poderose emissioni di luce (LED), per l'invio ad computer tridimensionale che disegna e costruisce corone e realizza restauri in ceramica perfettamente adattabili. Un altra attrezzatura che l azienda produce è il tomografo Orthophos XG3D Ready (prezzo medio di 255 mila R$), che permette di ottenere informazioni sullo spessore dell osso, la dimensione dei denti e la salute delle radici e dei canali, che possono poi avere applicazioni nel trattamento ortodontico, in estetica, impianti e chirurgia in generale. Secondo i dati forniti dall Istituto degli Studi della Salute Supplementare, il mercato odontologico privato ha fatturato 2,4 miliardi di R$ nel 2013, con 20,7 milioni di fruitori. Negli ultimi anni il mercato delle assicurazioni odontoiatriche è cresciuto ad un ritmo medio annuo del 17% ed il numero degli utilizzatori è salito dai 3,7 milioni del 2003 a più di 19,1 milioni nel STARTUPS BRASILE Considerate figlie del "boom di Internet", che ha colpito il mondo alla fine degli anni '90, le start-up, diversamente dalle imprese tradizionali, sono aziende agili e dal veloce sviluppo, caratterizzate principalmente dall alto contenuto tecnologico ed innovativo dei prodotti/servizi realizzati. Sono legate ad un forte modello di imprenditorialità, funzionano con personale limitato, presentanto un alto potenziale di rischio e, talvolta, sono in fase di sviluppo e ricerca di mercato. La dinamicità di queste aziende scaturisce dalle idee innovative, spesso legate ad aree di prodotti e servizi, con un grande potenziale di ritorno economico. Le start-ups hanno cominciato a guadagnare forza recentemente in Brasile, per lo più supportate da una serie di iniziative pubbliche e private. Secondo un sondaggio dell'acceleratore Outsource Brazil, le start-up brasiliane già presentano un crescente livello di maturità, anche se hanno ancora bisogno di molto lavoro da fare per raggiungere i livelli di competitività internazionali. Varie iniziative per lo sviluppo delle start-up sono in corso in questo momento nel Paese. Lanciato nel 2012 dal governo brasiliano, il programma "TI-Maior" mira ad accelerare lo sviluppo del settore dell'information technology nel Paese. Parte importante del programma è l'iniziativa "Start-Up Brasil" che si concentra sulla strutturazione e finanziamento tramite il BNDES (Banco Nazionale dello Sviluppo), delle società di software. L'obiettivo è di accelerare 150 start-up di IT entro il 2014, il 25% delle quali sono aziende internazionali con sede in Brasile. Si prevede di investire circa 18 milioni di Euro. Nel settore privato, una delle iniziative più apprezzate è stata quella degli investitori Peter Waengertner e Mike Ajnsztajn, che nel mese di agosto 2012 hanno creato l'incubatore di start-up Aceleratech. Rendendosi conto di un significativo deficit culturale, attraverso una collaborazione con la scuola di marketing ESPM, hanno selezionato nel dicembre 2012, su un totale di oltre 300 iscritti, solo undici start-up, che sono passate attraverso il processo di accelerazione per tre mesi. Le società selezionate per il programma hanno Asta per il fotovoltaico Il Governo brasiliano mostra con decisione la sua volontà di diversificare la propria matrice energetica e per la prima volta apre le porte al settore fotovoltaico. La matrice energetica del Brasile risulta essere ad oggi per circa l 85% originata da fonti energetiche rinnovabili. Con un asta governativa (di cui é stata data notizia nella newsletter nr. 7), sono stati stipulati 31 contratti per la realizzazione di grandi impianti solari, che avranno una capacità totale installata di 1048 megawatt. Le compagnie vincitrici dell asta stipuleranno un contratto con ANEEL, Ente brasiliano regolatore per l energia, ed investiranno circa 1,5 miliardi di Euro, per poi cominciare nel 2017, a rifornire la rete elettrica nazionale. Il prezzo finale dell energia solare è stato fissato a 70 Euro per megawattora, raggiungendo così uno dei prezzi più bassi per l energia solare nel mondo. In questo contesto, Enel Green Power si è aggiudicata il diritto a stipulare contratti con durata ventennale di fornitura di energia eolica e solare in Brasile, per un totale di 344 MW di capacità. Particolarmente importante è anche l aggiudicazione del progetto Ituverava, che con 245 MW di capacità fotovoltaica, rappresenta il 24% del totale dei progetti assegnati dedicati al solare. Si è inoltre aggiudicata il progetto di energia eolica Delfina, con 90 mila MW di capacità. Tale impianto sarà realizzato nello Stato di Bahia, località dove ad oggi già gestisce 264 mila MW di progetti eolici. La realizzazione dei due impianti richiederà un investimento complessivo di 600 milioni di dollari, di cui 400 milioni per il fotovoltaico e 200 milioni per l eolico. Insieme tali impianti produrranno un totale di 900 GWh all anno. Fleury torna a puntare sui redditi alti Dopo l'acquisizione di circa 30 laboratori d'analisi rivolti alla popolazione della classe media, Fleury (società di medicina diagnostica), sta applicando una nuova strategia di marketing volta al riposizionamento dei laboratori, al fine di attirare una nuova clientela appartenente ad un classe di reddito alta. Le prossime unità che verranno aperte saranno delle tre marche premium del gruppo: Fleury a San Paolo, Felippe Mattoso a Rio de Janeiro, e Weinmann nel sud del Paese. Nel corso degli ultimi tre anni, Fleury ha chiuso quasi 50 laboratori localizzati

5 ricevuto, oltre ad un contributo finanziario, assistenza di web hosting, consulenza legale e contabile, ed un certo numero di ore di lezione e di consulenza con mentori che aiutano a risolvere problemi specifici ed a revisionare il modello di attività di ogni start-up. La realtà delle start-up in Brasile: è il momento di investire? É sempre piú comune investire in startups per comiciare un business in Brasile: esistono piú di 10 mila imprese di questo tipo per lo piú innovatrici nel mercato della tecnologia. Il mercato é in crescita ed ha movimentato nel 2012 quasi 2 miliardi di R$. Start-Up Brasil è un piano del Ministero della Scienza, Tecnologia e Innovazione (MCTI), gestito dalla Associazione per la Promozione della Eccelenza del Software Brasiliano (Softex), in collaborazione con gli acceleratori di imprese con l'obiettivo di incoraggiare lo sviluppo delle imprese emergenti nei settori della tecnologia. Con ogni bando/selezione (due all'anno), vengono scelte circa 50 nuove imprese che ottengono finanziamenti fino a 200 mila R$ per la ricerca, sviluppo e reclutamento professionale. Nell'arco di un anno il programma ha totalizzato più di iscrizioni e supportato 94 nuove imprese. Le aziende selezionate lo scorso anno, nell'ambito del Programma Nazionale Start-Up Brasil, hanno registrato risultati positivi: i nuovi imprenditori sono riusciti ad assumere manodopera specializzata per sviluppare progetti e firmare contratti con grandi gruppi aziendali, includendo mercati internazionali, come Stati Uniti ed Asia, nel loro business plan; altri hanno registrato un aumento della produzione di oltre il 60%. Nell'ambito dei programmi di accelerazione, le imprese possono anche ricevere da 20 mila a 200 mila R$, oltre a benefici quali infrastrutture, consulenza legale, networking e mentoring in cambio di partecipazioni azionarie. Questo è essenziale per aiutare gli imprenditori a comprendere meglio il mercato in cui operano e definire la strategia più corretta per la crescita delle loro aziende. Le iscrizioni per la selezione del quarto gruppo di aziende nell'ambio della Start-Up Brasile è stata chiusa agli inizi del mese di novembre: saranno selezionate i 50 aziende e fino al 25% dei posti vacanti possono essere offerti alle aziende straniere che peró per poter usufruire di tale supporto, hanno bisogno di avere una sede in Brasile. La EvoBooks di San Paolo, ad esempio, società di contenuti digitali per il settore dell'istruzione, é stata selezionata nell'ambito di un programma di accelerazione nel 2013 ed ha incrementato la fornitura di "libri apps" (libri di applicativi), usciti lo scorso anno, che uniscono le attività in 3D con materiale didattico: i libri di testo vengono integrati con tablets e lavagne digitali che aumentano l'interazione tra docenti e studenti. Il marchio è oggi presente in più di mille scuole in Brasile ed in Amazzonia è riuscita ad entrare in tutte le scuole statali. Con l'aiuto del premio concesso da Start-Up Brasil, EvoBooks ha assunto tre programmatori speciazzati, che hanno fatto aumentare la produzione di oltre il 60%: da una media di 5,5 titoli all'anno a quasi 9 in meno di 12 mesi e la gamma di prodotti è passata da 11 a 20 libri. Per il prossimo anno prevedono di raggiungere i 40 libri. L'idea dei soci é cominciare a vendere in America Latina, negli Stati Uniti ed in Asia con l'obiettivo di raggiungere un fatturato di 20 milioni di R$ nei prossimi anni. principalmente nello stato di Rio de Janeiro, dove quattro anni fa ha investito più di 1 miliardo di dollari, acquistando la rete di laboratori Labs, appartenenti al gruppo D'Or. Attualmente, la priorità numero uno di Fleury è quella di aumentare la redditività poiché negli ultimi anni durante i quali focalizzava il suo business sul segmento di clientela popolare, importanti competitors come gli ospedali Albert Einstein e Sírio- Libanês, hanno tolto a Fleury un importante quota del mercato della medicina diagnostica rivolta alla classe alta. Per recuperare la quota di mercato persa, Fleury sta investendo molto in ricerca e innovazione (esami di sequenziamento del DNA, test genetici personalizzati, oltre ad esami oncologici). L'azienda ha di recente ottenuto un finanziamento di circa 50 milioni di euro per il periodo dal 2014 al Nel ciclo precedente ( ), gli investimenti in R&S sono stati pari a 4 milioni di euro, e tra il 2009 e il 2011, tramite la linea di finanziamento della FINEP, (Fondo d investimento per l innovazione tecnologica e la ricerca scientifica) sono stai investiti 2,3 milioni di Euro. Nel corso dei prossimi due anni il gruppo Fleury investirà R$ 33 milioni di euro per aprire tre nuove unità e laboratori a San Paolo. Il mercato di medicina diagnostica nella regione metropolitana di San Paolo genera circa 2 miliardi di euro all anno, e il Gruppo Fleury detiene una quota del 25%. A Rio de Janeiro, il mercato della medicina diagnostica ha un valore stimato di 1 miliardo di euro, e Fleury detiene una quota del 20%. San Paolo Fashion Week La principale settimana dedicata alla moda brasiliana, denominata San Paolo Fashion Week, viene realizzata due volte l'anno (marzo ed ottobre). L'evento, curato da Paulo Borges, fondatore e CEO della Luminosidade, é arrivato alla sua sua 38 edizione ed in tale occasione il proposito é stato quello di trasformare l'appuntamento con la moda brasiliana in un importante evento culturale, comportamentale e di stile. Secondo Borges, infatti, "è ora di essere lungimiranti e guardare alla moda, non solo come un desiderio di consumo, ma come un'importante attività dell'industria creativa". Uno degli obiettivi della San Paolo Fashion Week, é quello di promuovere le griffe brasiliane all'estero aumentandone la competitività e di

6 La compagnia di Curitiba Eadbox, sostenuta dal programma di accelerazione, ha aumentato la sua squadra di ben quattro volte passando da tre a dodici dipendenti. Specializzata in corsi on-line, l'azienda ha sviluppato, quattro anni fa una piattaforma di formazione, che assicura lezioni in meno di cinque minuti. I manager possono controllare le prestazioni degli studenti attraverso relazioni e regolare i contenuti in base alle esigenze della classe. La Eadbox ha vinto contratti con IBM, Gruppo Impacta e Reckitt Benckiser passando dalla strategia di catturare clienti e capitalizzare la società a quella di gestire la crescita. Secondo Carlos Eduardo P. Sarcinelli, socio della Sensorbox di Espírito Santo, che sviluppa una soluzione a basso costo per il monitoraggio di dati di energia, di temperature, di allarmi intrusione, le selezioni fatte dai programmi federali e gli acceleratori di impresa aiutano ad arrivare più forti sul mercato e sono inoltre una forma di autenticazione del lavoro svilupato. L'obiettivo di tale societá, che ha iniziato a generare reddito e fare investimenti con proprie risorse è quello di raggiungere almeno l'1% del mercato nazionale delle telecomunicazioni o avere migliaia di unità in funzione entro il Fondi di private equity Secondo una ricerca realizzata dalla società di consulenza KPMG, negli ultimi anni stanno aumentando in Brasile gli investimenti attraverso fondi di private equity e venture capital; nel 2013 sono stati investiti in totale 6 miliardi di Euro in partecipazioni in imprese brasiliane, (piú del 20% rispetto al 2012). Anche in Brasile, si sta con il tempo affermando la figura dell angel investor e da giugno 2012 a luglio 2013 sono stati investiti circa 206 milioni di euro (25% in più rispetto all anno precedente), e per il 2014 questa quota è destinata a crescere. Esempio di questo forte interesse, è il recente annuncio del nuovo Fondo di Private Equity della Advent Internecional: circa 2 miliardi di US$, che saranno utilizzati per l acquisto di quote di società brasiliane. La società statunitense è presente in Brasile dal 1997 e vanta 14 investimenti realizzati in in molteplici settori, tra cui vendita al dettaglio, food&beverage, servizi per le imprese, servizi finanziari, tecnologia e telecomunicazioni. Attualmente il fondo LAPEF V, con un capitale di 1,65 miliardi dollari, è uno dei più grandi fondi di private equity dedicati all'america Latina. Tra i recenti investimenti realizzati si segnalano: Cataratas do Iguaçu concessionaria e gestrice di servizi nei parchi nazionali in Brasile; CETIP (indice Bovespa: CTIP3) società di servizi per il mercato finanziario; Dudalina per la produzione di abbigliamento di fascia alta; Kroton (indice Bovespa: KROT3) società di formazione privata in America Latina; TCP - secondo terminal logistico del Brasile. rafforzare l'idea che il Brasile sia uno dei protagonisti del sistema moda mondiale, sia sul piano del know kow produttivo, sia su quello creativo. L'attuale edizione dedicata alla collezione Inverno 2015, apre le celebrazioni dei vent'anni della SPFW, e per tutto il 2015 saranno organizzate esposizioni ed eventi speciali. In questa edizione i marchi tradizionali come ELLUS, IODICE e GLORIA COELHO dividono gli spazi e si mescolano ai nuovi marchi. Uno di questi, il marchio Llas, creato dalle Sorelle Laura e Lorena Andrade é stato vincitore del Movimento HotSpot, premio per i giovani stilisti, ed ha ottenuto un contratto per creare una collezione per i Magazzini Riachuelo. Lavoro Secondo una nota divulgata dal Ministero del Lavoro brasiliano, negli ultimi tre anni il numero di lavoratori stranieri regolarmente impiegati in Brasile è aumentato del 50,9%. Dai dati divulgati si evince che tra il 2011 e il 2012 il numero delle assunzioni è cresciuto del 19%, passando da a persone. Tra il 2012 e il 2013 l'aumento è stato del 26,8%: da a nuovi stranieri assunti. Gli Stati che maggiormente hanno ricevuto mano d'opera straniera sono Paranà e Santa Catarina, che hanno visto aumentare la propria quota rispettivamente del 120,6% e del 128,1%. Tra gli immigrati di origine europea, i maggiori flussi sono stati da Spagna, Francia, Italia e Portogallo. Per quanto riguarda il continente africano, principalmente sono originari dell'angola All Rights Reserved ICE San Paolo -Dipartimento per la Promozione degli scambi dell'ambasciata d'italia Av. Paulista, º Andar, São Paulo (SP), Brasil T F

Approccio al Mercato. - Brasile. A cura di Bruno Aloi Ufficio Brasile

Approccio al Mercato. - Brasile. A cura di Bruno Aloi Ufficio Brasile Approccio al Mercato - Brasile A cura di Bruno Aloi Ufficio Brasile 1 Brasile 6ª economia mondiale, previsione di 2,1% di crescita nel 2012. Mercato consumatore in crescita: 30 millioni sono entrati nella

Dettagli

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016 5 maggio 2014 LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016 Nel 2014 si prevede un aumento del prodotto interno lordo (Pil) italiano pari allo 0,6% in termini reali, seguito da una crescita dell

Dettagli

42 relazione sono esposti Principali cui Fiat S.p.A. e il Gruppo fiat sono esposti Si evidenziano qui di seguito i fattori di o o incertezze che possono condizionare in misura significativa l attività

Dettagli

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 7 maggio 2015 LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 Nel 2015 si prevede un aumento del prodotto interno lordo (Pil) italiano pari allo 0,7% in termini reali, cui seguirà una crescita dell

Dettagli

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI SCENARI ENERGETICI AL 24 SINTESI Leggi la versione integrale degli Scenari Energetici o scaricane una copia: exxonmobil.com/energyoutlook Scenari Energetici al 24 Gli Scenari Energetici offrono una visione

Dettagli

Aiutare le persone a trovare lavoro. Il Fondo sociale europeo al lavoro. L Europa sociale

Aiutare le persone a trovare lavoro. Il Fondo sociale europeo al lavoro. L Europa sociale Il Fondo sociale europeo al lavoro Aiutare le persone a trovare lavoro Il Fondo sociale europeo (FSE) finanzia progetti in tutta l UE per consentire a più persone di trovare posti di lavoro migliori, attraverso

Dettagli

EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI

EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI di Giulia Caminiti Sommario: 1. Premessa. 2. La politica di coesione. 3. Fondi a gestione diretta. 4. Fondi a gestione indiretta. 5. Conclusioni.

Dettagli

COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN

COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN La nuova impresa nasce da un idea, da un intuizione: la scoperta di una nuova tecnologia, l espansione della

Dettagli

Autodesk Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Domande frequenti Europa

Autodesk Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Domande frequenti Europa Autodesk Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Domande frequenti Europa Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Europa Nell'ottobre 2014, Autodesk

Dettagli

Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta

Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta isstock Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta 7 PAA Programma generale di azione dell Unione in materia di ambiente fino al 2020 A partire dalla metà degli anni 70 del secolo scorso, la politica

Dettagli

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO Premessa: RITORNARE ALL ECONOMIA REALE L economia virtuale e speculativa è al cuore della crisi economica e sociale che colpisce l Europa.

Dettagli

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock Costruirsi una rendita I principi d investimento di BlackRock I p r i n c i p i d i n v e s t i m e n t o d i B l a c k R o c k Ottenere una rendita è stato raramente tanto difficile quanto ai giorni nostri.

Dettagli

Il CIO del futuro Report sulla ricerca

Il CIO del futuro Report sulla ricerca Il CIO del futuro Report sulla ricerca Diventare un promotore di cambiamento Condividi questo report Il CIO del futuro: Diventare un promotore di cambiamento Secondo un nuovo studio realizzato da Emerson

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

Già negli anni precedenti, la nostra scuola. problematiche dello sviluppo sostenibile, consentendo a noi alunni di partecipare a

Già negli anni precedenti, la nostra scuola. problematiche dello sviluppo sostenibile, consentendo a noi alunni di partecipare a Già negli anni precedenti, la nostra scuola si è dimostrata t sensibile alle problematiche dello sviluppo sostenibile, consentendo a noi alunni di partecipare a stage in aziende e in centri di ricerca

Dettagli

Impara il trading dai maestri con l'analisi Fondamentale. Vantaggi. Imparare a fare trading dai maestri MARKETS.COM 02

Impara il trading dai maestri con l'analisi Fondamentale. Vantaggi. Imparare a fare trading dai maestri MARKETS.COM 02 Impar a il tr ading da i m aestr i Impara il trading dai maestri con l'analisi Fondamentale Cos'è l'analisi Fondamentale? L'analisi fondamentale esamina gli eventi che potrebbero influenzare il valore

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

REGOLAMENTO IMPRESA IN AZIONE

REGOLAMENTO IMPRESA IN AZIONE REGOLAMENTO IMPRESA IN AZIONE Premessa Impresa in azione è il programma didattico dedicato agli studenti degli ultimi anni della Scuola Superiore e pensato per valorizzare la creatività e lo spirito imprenditoriale

Dettagli

L azienda e le funzioni aziendali

L azienda e le funzioni aziendali UDA 5 TEMA 3 L operatore impresa L azienda e le funzioni aziendali a cura di Lidia Sorrentino Il concetto di azienda. Per soddisfare i propri bisogni, fin dall antichità l uomo si è associato con altre

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto.

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Gentili congiunti, Questa piccola guida è stata creata per voi con l obiettivo di aiutarvi

Dettagli

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Lezione di Corporate e Investment Banking Università degli Studi di Roma Tre Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Massimo Caratelli, febbraio 2006 ma.caratelli@uniroma3.it

Dettagli

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA Premessa La struttura dipartimentale rappresenta il modello ordinario di gestione operativa delle

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

CARTA EUROPEA PER LE PICCOLE IMPRESE

CARTA EUROPEA PER LE PICCOLE IMPRESE CARTA EUROPEA PER LE PICCOLE IMPRESE Le piccole imprese sono la spina dorsale dell'economia europea. Esse sono una fonte primaria di posti di lavoro e un settore in cui fioriscono le idee commerciali.

Dettagli

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A VIVERE L'ECCELLENZA L'ECCELLENZA PLURIMA Le domande, come le risposte, cambiano. Gli obiettivi restano, quelli dell eccellenza. 1995-2015 Venti anni di successi dal primo contratto sottoscritto con l Istituto

Dettagli

Autonomia e parità in altri paesi: alcuni esempi

Autonomia e parità in altri paesi: alcuni esempi Autonomia e parità in altri paesi: alcuni esempi 1 FRANCIA Le Scuole sous contrat d association In Francia il sistema è centralistico con un Ministero forte che regola ogni aspetto. Ci sono tre tipologie

Dettagli

Appello all azione: 10 interventi chiave per portare più gente in bicicletta più spesso in Europa

Appello all azione: 10 interventi chiave per portare più gente in bicicletta più spesso in Europa Appello all azione: 10 interventi chiave per portare più gente in bicicletta più spesso in Europa Manifesto dell'ecf per le elezioni al Parlamento Europeo del 2014 versione breve ECF gratefully acknowledges

Dettagli

XII Incontro OCSE su Mercati dei titoli pubblici e gestione del debito nei mercati emergenti

XII Incontro OCSE su Mercati dei titoli pubblici e gestione del debito nei mercati emergenti L incontro annuale su: Mercati dei Titoli di Stato e gestione del Debito Pubblico nei Paesi Emergenti è organizzato con il patrocinio del Gruppo di lavoro sulla gestione del debito pubblico dell OECD,

Dettagli

Il ruolo delle università nell Europa della conoscenza

Il ruolo delle università nell Europa della conoscenza COMMISSIONE DELLE COMUNITA EUROPEE Il ruolo delle università nell Europa della conoscenza Presentazione Con questa comunicazione (Bruxelles 05.02.2003 COM(203) 58 def.) la Commissione si propone di dare

Dettagli

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE 1. COSA SONO I LABORATORI DAL BASSO I Laboratori dal

Dettagli

AUDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI AL PARLAMENTO EUROPEO (Commissione ITRE) Bruxelles 2 Settembre 2014 INTERVENTO DEL MINISTRO

AUDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI AL PARLAMENTO EUROPEO (Commissione ITRE) Bruxelles 2 Settembre 2014 INTERVENTO DEL MINISTRO 1 AUDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI AL PARLAMENTO EUROPEO (Commissione ITRE) Bruxelles 2 Settembre 2014 INTERVENTO DEL MINISTRO Caro Presidente Buzek, Vice Presidenti, colleghi italiani ed europei,

Dettagli

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO Il nucleo familiare è composto da : - Il richiedente l esenzione - il coniuge (non legalmente ed effettivamente separato) indipendentemente dalla sua situazione reddituale - dai familiari a carico fiscalmente

Dettagli

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi Questo documento vuole essere una sintetica descrizione dei servizi e delle opportunità che i servizi sociali del Comune-tipo

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

Gli immobili sono nel nostro DNA.

Gli immobili sono nel nostro DNA. Gli immobili sono nel nostro DNA. FBS Real Estate. Valutare gli immobili per rivalutarli. FBS Real Estate nasce nel 2006 a Milano, dove tuttora conserva la sede legale e direzionale. Nelle prime fasi,

Dettagli

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI CSC ritiene che la Business Intelligence sia un elemento strategico e fondamentale che, seguendo

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. Il Direttore Sanitario Dr.ssa Renata Vaiani

CARTA DEI SERVIZI. Il Direttore Sanitario Dr.ssa Renata Vaiani CARTA DEI SERVIZI Questa Carta dei Servizi ha lo scopo di illustrare brevemente il nostro Poliambulatorio per aiutare i cittadini a conoscerci, a rendere comprensibili ed accessibili i nostri servizi,

Dettagli

Nuova edizione della Guida all Import-Export del Tessile-Abbigliamento-Moda

Nuova edizione della Guida all Import-Export del Tessile-Abbigliamento-Moda COMUNICATO STAMPA Nuova edizione della Guida all Import-Export del Tessile-Abbigliamento-Moda Al convegno L Italian Style nei paesi emergenti: mito o realtà? - Russia, India e Cina - presentata la quarta

Dettagli

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA 2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA Discorso del Prefetto Angelo Tranfaglia Piazza Maggiore Bologna, 2 giugno 2013 Autorità, cittadini tutti di Bologna e della sua provincia, un cordiale saluto a tutti.

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

FARE COOPERATIVA La cooperativa in 10 domande

FARE COOPERATIVA La cooperativa in 10 domande FARE COOPERATIVA La cooperativa in 10 domande 1. Quali sono le caratteristiche distintive dell impresa cooperativa? L impresa cooperativa è un impresa costituita da almeno 3 soci e può avere la forma della

Dettagli

10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA

10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA 10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA 10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA L Italia è in crisi, una crisi profonda nonostante i timidi segnali di ripresa del Pil. Ma non è un paese senza futuro. Dobbiamo

Dettagli

Partenariato transatlantico su commercio e investimenti. Parte normativa

Partenariato transatlantico su commercio e investimenti. Parte normativa Partenariato transatlantico su commercio e investimenti Parte normativa settembre 2013 2 I presidenti Barroso, Van Rompuy e Obama hanno chiarito che la riduzione delle barriere normative al commercio costituisce

Dettagli

IMPORT-EXPORT PAESI BASSI

IMPORT-EXPORT PAESI BASSI QUADRO MACROECONOMICO IMPORT-EXPORT PAESI BASSI Il positivo quadro macroeconomico dei Paesi Bassi é confermato dagli indicatori economici pubblicati per il 2007. Di fatto l economia dei Paesi Bassi sta

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 cosa significa diventare cittadino italiano? 7 come muoverti? 8 senza cittadinanza 9 devi sapere 11 Prefazione Cari ragazzi,

Dettagli

Cosa dovrebbero sapere i genitori sulla sicurezza delle radiazioni per uso medico

Cosa dovrebbero sapere i genitori sulla sicurezza delle radiazioni per uso medico Cosa dovrebbero sapere i genitori sulla sicurezza delle radiazioni per uso medico Gli esami radiologici consentono ai medici di effettuare la diagnosi e decidere il corretto iter terapeutico dei loro pazienti.

Dettagli

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico.

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI

ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI DESTINATARI: INFERMIERE, INFERMIERE PEDIATRICO INIZIO: 01/01/2012 FINE: 31/12/2012 COSTO: 84,70 (IVA INCLUSA) OBIETTIVI

Dettagli

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI DIGITAL MAGICS APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO DEL 2013 E IL PIANO INDUSTRIALE 2014-2018

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI DIGITAL MAGICS APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO DEL 2013 E IL PIANO INDUSTRIALE 2014-2018 IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI DIGITAL MAGICS APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO DEL 2013 E IL PIANO INDUSTRIALE 2014-2018 Nel 2013 ingresso in 11 startup, di cui 6 startup innovative, una cessione, una

Dettagli

GUIDA PRATICA ALLA COSTITUZIONE DI UNO SPIN OFF DA RICERCA

GUIDA PRATICA ALLA COSTITUZIONE DI UNO SPIN OFF DA RICERCA GUIDA PRATICA ALLA COSTITUZIONE DI UNO SPIN OFF DA RICERCA Progetto SPIN OVER Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico del 27 gennaio 2005 progetto Spin Over, a cura del Gruppo iella Nasini e Sandra

Dettagli

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Lo scorso 8 febbraio nella sede del Comitato Consultivo, il Direttore Generale dell Azienda "Policlinico-Vittorio Emanuele", Armando Giacalone, il Direttore

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

Un anno di Open AIFA

Un anno di Open AIFA Il dialogo con i pazienti. Bilancio dell Agenzia Un anno di Open AIFA Un anno di Open AIFA. 85 colloqui, 250 persone incontrate, oltre un centinaio tra documenti e dossier presentati e consultati in undici

Dettagli

TRA. REGIONE TOSCANA (C.fisc. in persona di autorizzato alla sottoscrizione del presente atto a seguito di deliberazione della Giunta regionale n.

TRA. REGIONE TOSCANA (C.fisc. in persona di autorizzato alla sottoscrizione del presente atto a seguito di deliberazione della Giunta regionale n. PROTOCOLLO D INTESA PER LO SMOBILIZZO DEI CREDITI DEI SOGGETTI DEL TERZO SETTORE NEI CONFRONTI DEGLI ENTI LOCALI E DEL SERVIZIO SANITARIO DELLA TOSCANA TRA REGIONE TOSCANA (C.fisc. in persona di autorizzato

Dettagli

I cambiamenti di cui abbiamo bisogno per il futuro che vogliamo

I cambiamenti di cui abbiamo bisogno per il futuro che vogliamo I cambiamenti di cui abbiamo bisogno per il futuro che vogliamo Le raccomandazioni della CIDSE per la Conferenza delle Nazioni Unite sullo Sviluppo Sostenibile (Rio, 20-22 giugno 2012) Introduzione Il

Dettagli

LA DISCIPLINA DEGLI APPALTI PUBBLICI NELL'UNIONE EUROPEA E IL GREEN PROCUREMENT

LA DISCIPLINA DEGLI APPALTI PUBBLICI NELL'UNIONE EUROPEA E IL GREEN PROCUREMENT LA DISCIPLINA DEGLI APPALTI PUBBLICI NELL'UNIONE EUROPEA E IL GREEN PROCUREMENT Perché l'ue disciplina gli appalti pubblici? La disciplina degli appalti fa parte degli obiettivi del mercato interno. Si

Dettagli

Obiettivi strategici del Consiglio federale per la sua partecipazione alla RUAG Holding SA (strategia basata sul rapporto di proprietà 2011 2014)

Obiettivi strategici del Consiglio federale per la sua partecipazione alla RUAG Holding SA (strategia basata sul rapporto di proprietà 2011 2014) Obiettivi strategici del Consiglio federale per la sua partecipazione alla RUAG Holding SA (strategia basata sul rapporto di proprietà 2011 2014) Introduzione L'obiettivo primario della società di partecipazione

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di:

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di: Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014 Sede di Torino RUGGIERI Nicoletta Maria Mobility Manager Elaborazione e Cura di: CAGGIANIELLO Giorgio SAPIO Michele VENTURA Lorella Amministrazione

Dettagli

NOInet è una No Profit Utility con lo scopo di creare posti di lavoro a livello locale e di reinvestire gli utili in tre direzioni:

NOInet è una No Profit Utility con lo scopo di creare posti di lavoro a livello locale e di reinvestire gli utili in tre direzioni: NOInet è una cooperativa di Comunità che nasce dal presupposto che internet è un bene comune a cui tutti possano accedere ad un costo accessibile con standard qualitativi elevati. Per questo con NOInet

Dettagli

Risorse energetiche, consumi globali e l ambiente: la produzione di energia elettrica. Alessandro Clerici

Risorse energetiche, consumi globali e l ambiente: la produzione di energia elettrica. Alessandro Clerici Risorse energetiche, consumi globali e l ambiente: la produzione di energia elettrica Alessandro Clerici Presidente FAST e Presidente Onorario WEC Italia Premessa La popolazione mondiale è ora di 6,7 miliardi

Dettagli

Si accludono per le delegazioni le conclusioni adottate dal Consiglio europeo nella riunione in oggetto.

Si accludono per le delegazioni le conclusioni adottate dal Consiglio europeo nella riunione in oggetto. Consiglio europeo Bruxelles, 26 giugno 2015 (OR. en) EUCO 22/15 CO EUR 8 CONCL 3 NOTA DI TRASMISSIONE Origine: Destinatario: Segretariato generale del Consiglio delegazioni Oggetto: Riunione del Consiglio

Dettagli

Detrazione Fiscale e Scambio sul Posto

Detrazione Fiscale e Scambio sul Posto Gentile Cliente, il momento storico della fine del Conto Energia in Italia è arrivato lo scorso 6 luglio ed ha rappresentato un punto di svolta per tutti gli operatori del solare. La tanto discussa grid

Dettagli

Accademia Beauty and Hair

Accademia Beauty and Hair INDICE CARTA DELLA QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA 1. LIVELLO STRATEGICO 1.1 Politica della Qualità 2. LIVELLO ORGANIZZATIVO 2.1 Servizi formativi offerti 2.2 Dotazione di risorse professionali e logistico

Dettagli

Allegato II L ONU e le persone con disabilità

Allegato II L ONU e le persone con disabilità Allegato II L ONU e le persone con disabilità L impegno delle Nazioni Unite sul miglioramento dello Stato delle persone con disabilità Oltre mezzo miliardo di persone sono disabili come risultato di una

Dettagli

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014 Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano Agosto 2014 Banca Generali in pillole Banca Generali è uno degli assetgathererdi maggior successo e in grande crescita nel mercato italiano, con oltre

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

RISOLUZIONE N. 13/E. Roma, 20 gennaio 2009

RISOLUZIONE N. 13/E. Roma, 20 gennaio 2009 RISOLUZIONE N. 13/E Roma, 20 gennaio 2009 Direzione Centrale Normativa e Contenzioso OGGETTO: Istanza di interpello Art. 11 Legge 27 luglio 2000, n. 212 Gestore dei Servizi Elettrici, SPA Dpr 26 ottobre

Dettagli

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA Axpo Italia AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA UN GRUPPO A DIMENSIONE EUROPEA Axpo opera direttamente in oltre 20 paesi europei L Italia è uno dei mercati principali del gruppo Axpo in Italia Alla presenza

Dettagli

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update MERCATO MONDIALE DEI BENI DI LUSSO: TERZO ANNO CONSECUTIVO DI CRESCITA A DUE CIFRE. SUPERATI I 200 MILIARDI DI EURO NEL 2012 Il mercato del

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA Art. 1 Finalità e compiti del Dipartimento ad attività integrata (DAI) di Medicina Interna

Dettagli

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio Croce Rossa Italiana Campagna Soci Ordinari CAMPAGNA SOCI ORDINARI Pagina 1 di 12 SOMMARIO 1. Premessa... 3 2. Quali sono gli obiettivi della Campagna Soci Ordinari... 4 3. Cosa vuol dire essere Soci Ordinari

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di BORGORICCO SUGGERIMENTI PER LA COMPILAZIONE DEL P.D.P. PER ALUNNI CON DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di BORGORICCO SUGGERIMENTI PER LA COMPILAZIONE DEL P.D.P. PER ALUNNI CON DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO SUGGERIMENTI PER LA COMPILAZIONE DEL P.D.P. PER ALUNNI CON DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO Il documento va compilato in forma digitale per poter ampliare gli spazi dello schema (ove necessario) e togliere

Dettagli

La Banca europea per gli investimenti in sintesi

La Banca europea per gli investimenti in sintesi La Banca europea per gli investimenti in sintesi Come banca dell Unione europea (UE), forniamo finanziamenti e consulenza per progetti d investimento validi e sostenibili situati in Europa e nei Paesi

Dettagli

Eccellenza nel Credito alle famiglie

Eccellenza nel Credito alle famiglie Credito al Credito Eccellenza nel Credito alle famiglie Innovazione e cambiamento per la ripresa del Sistema Paese Premessa La complessità del mercato e le sfide di forte cambiamento del Paese pongono

Dettagli

LA DECOLONIZZAZIONE. Nel 1947 l India diventa indipendente

LA DECOLONIZZAZIONE. Nel 1947 l India diventa indipendente LA DECOLONIZZAZIONE Nel 1939 quasi 4.000.000 km quadrati di terre e 710 milioni di persone (meno di un terzo del totale) erano sottoposti al dominio coloniale di una potenza europea. Nel 1941, in piena

Dettagli

1. Qual è l'idea e il progetto che si intende realizzare (il servizio o l'attività e le sue caratteristiche)?

1. Qual è l'idea e il progetto che si intende realizzare (il servizio o l'attività e le sue caratteristiche)? Il Progetto Caratteristiche del progetto 1. Qual è l'idea e il progetto che si intende realizzare (il servizio o l'attività e le sue caratteristiche)? L idea è di creare un centro giovani in Parrocchia

Dettagli

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola IC n 5 L.Coletti Progetto GREEN SCHOOL Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola GREEN SCHOOL Principio fondante del Progetto GREEN SCHOOL..Coniugare conoscenza, ambiente, comportamenti nell

Dettagli

La bolletta dimagrisce

La bolletta dimagrisce La bolletta dimagrisce Bolletta più leggera e più equa per le Pmi La spesa energetica delle imprese Il costo dell energia è un importante fattore di competitività per le imprese; La spesa per l energia

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

Un'infrastruttura IT inadeguata provoca danni in tre organizzazioni su cinque

Un'infrastruttura IT inadeguata provoca danni in tre organizzazioni su cinque L'attuale ambiente di business è senz'altro maturo e ricco di opportunità, ma anche pieno di rischi. Questa dicotomia si sta facendo sempre più evidente nel mondo dell'it, oltre che in tutte le sale riunioni

Dettagli

Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020)

Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020) Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020) Enzo De Sanctis Società Italiana di Fisica - Bologna Con questo titolo, all inizio del 2008, la Società Italiana di Fisica (SIF) ha pubblicato un libro

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

Risk management come opportunità per un nuovo welfare

Risk management come opportunità per un nuovo welfare Risk management come opportunità per un nuovo welfare Il contesto economico e sociale in cui operano i comitati Uisp condiziona la loro attività mettendoli di fronte a criticità di natura organizzativa,

Dettagli

Cos è e come si costituisce una cooperativa. Roberta Trovarelli Legacoop Emilia Romagna

Cos è e come si costituisce una cooperativa. Roberta Trovarelli Legacoop Emilia Romagna Cos è e come si costituisce una cooperativa Roberta Trovarelli Legacoop Emilia Romagna 1 Che cos è una cooperativa un'associazione autonoma di persone che si uniscono volontariamente per soddisfare i propri

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

La PET/CT. con. Gallio-DOTATOC ( 68 Ga-DOTATOC) Informazione per pazienti. Dipartimento Oncologico e Tecnologie Avanzate Medicina Nucleare

La PET/CT. con. Gallio-DOTATOC ( 68 Ga-DOTATOC) Informazione per pazienti. Dipartimento Oncologico e Tecnologie Avanzate Medicina Nucleare Informazione per pazienti La PET/CT con Gallio-DOTATOC ( 68 Ga-DOTATOC) Dipartimento Oncologico e Tecnologie Avanzate Medicina Nucleare Dott. Annibale Versari - Direttore INDICE Cos è e come funziona la

Dettagli

Perché andare a votare? Quando? Con quali regole? Qual è la posta in gioco?

Perché andare a votare? Quando? Con quali regole? Qual è la posta in gioco? Perché andare a votare? Quando? Con quali regole? Qual è la posta in gioco? Le elezioni per il prossimo Parlamento europeo sono state fissate per il 22-25 maggio 2014. Fra pochi mesi quindi i popoli europei

Dettagli

Testo non ufficiale. La sola stampa del bollettino ufficiale ha carattere legale

Testo non ufficiale. La sola stampa del bollettino ufficiale ha carattere legale 1 1 LEGGE REGIONALE 24 giugno 2002, n. 12 #LR-ER-2002-12# INTERVENTI REGIONALI PER LA COOPERAZIONE CON I PAESI IN VIA DI SVILUPPO E I PAESI IN VIA DI TRANSIZIONE, LA SOLIDARIETÀ INTERNAZIONALE E LA PROMOZIONE

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico DIREZIONE GENERALE PER IL MERCATO, LA CONCORRENZA, IL CONSUMATORE, LA VIGILANZA E LA NORMATIVA TECNICA Divisione XXI Registro delle Imprese Roma, 29 agosto 2014, prot.

Dettagli

La politica Nestlé per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro

La politica Nestlé per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro La politica Nestlé per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro La sicurezza non è negoziabile Nestlé è convinta che il successo a lungo termine possa essere raggiunto soltanto grazie alle sue persone. Nessun

Dettagli

RESPONS.In.City - Methodology

RESPONS.In.City - Methodology RESPONS.In.City - Methodology THE METHODOLOGY OF A RESPONSIBLE CITIZENSHIP PROMOTION Metodologia di Promozione della Cittadinanza come Responsabilità Condivisa 1 Premessa La possibilità di partecipare

Dettagli

La Carta di Ottawa per la Promozione della Salute

La Carta di Ottawa per la Promozione della Salute La Carta di Ottawa per la Promozione della Salute The Ottawa Charter for Health Promotion 1 Conferenza Internazionale sulla promozione della salute 17-21 novembre 1986 Ottawa, Ontario, Canada La 1 Conferenza

Dettagli

FAR CRESCERE LA CULTURA DI MARCA IN AZIENDA

FAR CRESCERE LA CULTURA DI MARCA IN AZIENDA novembre 2004 FAR CRESCERE LA CULTURA DI MARCA IN AZIENDA CICLO DI FORMAZIONE SUL RUOLO E SULLA VALORIZZAZIONE DELLA MARCA NELLA VITA AZIENDALE 3, rue Henry Monnier F-75009 Paris www.arkema.com TEL (+33)

Dettagli