PROGRAMMA 12/05/2012 LE INSIDIE DI UNA REAZIONE ALLERGICA GRAVE: L ANAFILASSI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROGRAMMA 12/05/2012 LE INSIDIE DI UNA REAZIONE ALLERGICA GRAVE: L ANAFILASSI"

Transcript

1 PROGRAMMA 12/05/2012 LE INSIDIE DI UNA REAZIONE ALLERGICA GRAVE: L ANAFILASSI H 9,45 registrazione partecipanti H 10,00-10,30 anafilassi: caratteristiche, incidenza e sintomatologia respiratoria dr. Pifferi H 10,30-12,00 casi clinici e discussione dr. Pifferi H12,00-12,30 anafilassi da alimenti dr.ssa Muraro H12,30-13,30 casi clinici e discussione dr.ssa Muraro BUFFET H14,30-15,00 casi clinici e discussione d.ssa Muraro H 15:00-15:30 anafilassi da farmaci dr Bernardini H15,30-17,00 casi clinici e discussione dr Bernardini H 17,00 17,30 Questionario e chiusura corso

2 Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Indirizzo(i) Maria Antonella Muraro Via Verci 1 - PADOVA Telefono Cittadinanza italiana Data di nascita 25/12/1957 Sesso F Esperienza professionale Date Da 2010 ad oggi Responsabile Unità Operativa Semplice Centro di Specializzazione per lo Studio e la Cura delle Allergie Alimentari e delle Intolleranze Alimentari, Azienda Ospedaliera Università di Padova Date Agosto 2009 Visiting Professor a Mount Sinai Ospedale (New York, Gli Stati Uniti). Clinica Pediatrica d Allergia e Immunoterapia, Jaffe Food Allergy Institute. Direttore Prof. Hugo Sampson. Date Agosto 2008 Visiting Professor al Università di Duke Clinica Pediatrica d Allergia e Immunoterapia. Direttore Prof. Wesley Burks. Date Agosto 2008 Date Visiting Professor a Mount Sinai Ospedale - New York, Stati Uniti Clinica Pediatrica d Allergia e Immunoterapia, Jaffe Food Allergy Institute. Direttore Prof. Hugo Sampson. Dal 2004 ad oggi Responsabile Scientifico Date Centro di Specializzazione per lo Studio e la Cura delle Allergie Alimentari e delle Intolleranze Alimentari, Azienda Ospedaliera Università di Padova Dal 1986 ad oggi Dirigente medico di I livello Incarichi Accademici Clinica Pediatrica, Dipartimento di Pediatria, Azienda Ospedaliera Università di Padova. Date Da 1981 ad 1985 Specializzanda in Pediatria, Dipartimento di Pediatria, Università di Padova. Date Da 2010 ad oggi Professore Master Allergia nell età Pediatrica Pag ina 1/4 - Curriculum vitae di Muraro Maria Antonella

3 Date Date Università di Torino Da 2007 ad oggi Professore Master Allergia nell età Pediatrica Università degli Studi Roma Tor Vergata Da 1990 ad oggi Professore di Allergia ed Immunologia nell età pediatrica Università degli Studi di Padova Esperienza Scientifica Date Date Date 2009 ad oggi Tesoriere della Società Europea di Allergologia ed Immunoterapia EAACI European Academy of Allergy and Clinical Immunology Dal 2007 ad oggi Chair delle seguenti Taskforces EAACI European Accademy of Allergy and Clinical Immunology - Chair: Task Force Food Allergy Clinical Practice Guidelines. Task Force on Anaphylaxis. Task Force on the Allergic Child at School. Task Force on Prevention Membro Italiano del Progetto europeo GAIN Network of Excellence Europeo sull Anafilassi EAACI European Accademy of Allergy and Clinical Immunology - Dal 2005 ad oggi Responsabile Scientifico del Centro di Specializzazione Regionale per lo Studio e la Cura delle Allergie ed Intolleranze Alimentari Azienda Ospedaliera Università di Padova Date dal 2003 al 2006 Membro del Consiglio Direttivo della Societa' Italiana di Allergologia Pediatria (SIAIP) Date dal 2002 ad oggi consulente scientifica Associazione Nazionale per le Allergie Alimentari Food Allergy Italia Food Allergy Italia Date 1989 ad oggi Professore di Allergologia Pediatrica Scuola di Specializzazione in Allergologia ed Immunologia Clinica dell Università di Padova Organizzazione Convegni Internazionali Date Febbraio 2011 Titolo Food Allergy and Anaphylaxis Meeting FAAM - Venezia Date Novembre 2010 Titolo Skin Allergy Meeting SAM - Venezia Pagina 2/4 - Curriculum vitae di Muraro Maria Antonella

4 Date Novembre 2009 Titolo Paediatric Allergy and Asthma Meeting PAAM - Venezia Date Gennaio 2009 Titolo 2 nd meeting - Task Force on Allergic Child at School, Mira, Venezia Gennaio st meeting - Task Force on Allergic Child at School, Mira, Venezia Date Novembre 2008 Titolo Food Allergy Training Course Castelbrando Date Giugno 2008 Titolo Pediatric Allergy and Asthma School Venezia, San Servolo Date 2007 Titolo Meeting of the EU Complex Dis Project - Mira, Venezia Date Dicembre 2005 Titolo International Workshop on Anaphylaxis: Prevention and Therapy - Padova Date Febbraio 2002 Titolo Section on Pediatrics: Dietary Prevention of Allergic Diseases Abano Terme Date Dicembre 2000 Titolo EAACI Section on Pediatrics: Pediatric Allergy Meeting Date Settembre 1995 Titolo Training Course on Allergology. University of Padua, Italy, September Date Maggio 1989 Titolo Istruzione e formazione Titolo della qualifica rilasciata Nome e tipo d'organizzazione erogatrice dell'istruzione e formazione Titolo della qualifica rilasciata Livello nella classificazione nazionale o internazionale Titolo della qualifica rilasciata Nome e tipo d'organizzazione erogatrice dell'istruzione e formazione Livello nella classificazione nazionale o internazionale Date 1992 Date 1988 Date 1985 International Meeting on "Food Allergy in Children Venezia Dottorato di Ricerca in Scienze dello Sviluppo Università di Roma Specializzazione in Allergologia ed Immunologia Clinica 70/70 e lode Specializzazione in Pediatria Università di Padova 70/70 e lode Date 1981 Titolo della qualifica rilasciata Laurea in Medicina e Chirurgia Pagina 3/4 - Curriculum vitae di Muraro Maria Antonella

5 Nome e tipo d'organizzazione erogatrice dell'istruzione e formazione Livello nella classificazione nazionale o internazionale Università di Padova 110/110 e lode Date 1975 Titolo della qualifica rilasciata Maturità Classica Livello nella classificazione nazionale o 60/60 internazionale Altra(e) lingua(e) Autovalutazione Comprensione Parlato Scritto Livello europeo (*) Ascolto Lettura Interazione orale Produzione orale Inglese C2 C2 C2 C2 C2 (*) Quadro comune europeo di riferimento per le lingue Allegati Elenco Pubblicazioni Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 "Codice in materia di protezione dei dati personali". Firma Pagina 4/4 - Curriculum vitae di Muraro Maria Antonella

6 Produzione Scientifica Internazionale Anno 2012 Burks AW, Tang M, Sicherer S, Muraro A, Eigenmann PA, Ebisawa M, Fiocchi A, Chiang W, Beyer K, Wood R, Hourihane J, Jones SM, Lack G, Sampson HA. ICON: Food allergy.j Allergy Clin Immunol Feb 22. In collaboration with the WHO Collaborating Center for Asthma and Rhinitis.Severe: Chronic Allergic (and Related) Diseases: A Uniform Approach - A MeDALL - GA(2)LEN - ARIA Position Paper. Int Arch Allergy Immunol Mar 1;158(3): Anno 2011 Cianferoni A, Muraro A., Food-induced anaphylaxis., Immunol Allergy Clin North Am Feb;32(1): Epub 2011 Nov 21.PMID, Calvani M, Cardinale F, Martelli A, Muraro A, Pucci N, Savino F, Zappalà D, Panetta V; the Italian Society of Pediatric Allergy and Immunology (SIAIP) anaphylaxis study group. Risk factors for severe pediatric food anaphylaxis in Italy. Pediatr Allergy Immunol Dec;22(8): Tozzi AE, Armenio L, Bernardini R, Boner A, Calvani M, Cardinale F, Cavagni G, Dondi A, Duse M, Fiocchi A, Marseglia GL, Miraglia Del Giudice M, Muraro A, Pajno GB, Paravati F, Peroni D, Tripodi S, Ugazio AG, Indinnimeo L. Pediatric allergy and immunology in Italy. Pediatr Allergy Immunol May;22(3): doi: /j x. Nowak-Węgrzyn A, Muraro A. Food allergy therapy: is a cure within reach? Pediatr Clin North Am Apr;58(2): Wang H, Chavali S, Mobini R, Muraro A, Barbon F, Boldrin D, Aberg N, Benson M. A pathway-based approach to find novel markers of local glucocorticoid treatment in intermittent allergic rhinitis. Allergy Jan;66(1): doi: /j x. Anno 2010 Antonella Muraro,Cristiana Alonzi, Philippe Eigenmann. Pollen-Food Sindrome. Food Allergy. Eds. Wesley Burks, John James and Philippe Eigenmann. Antonella Muraro, MD, PhD,a Maarten O Hoekstra, MD, PhD,b Yolanda Meijer, MD,b Carlos H Lifschitz, MDc, Jennifer L Wampler, PhD,d Cheryl L Harris, MS,d and Deolinda MF Scalabrin, MD, PhDd. Addition of Lactobacillus rhamnosus GG does not affect the hypoallergenic status of an extensively hydrolyzed casein formula.

7 Worm M, Timmermans F, Moneret-Vautrin A, Muraro A, Malmheden Yman II, Lövik M, Hattersley S, Crevel R.Towards a European registry of severe allergic reactions: current status of national registries and future needs. Allergy Jun 1;65(6): Epub 2010 Feb 10. Review. Muraro A, Clark A, Beyer K, Borrego LM, Borres M, Lødrup Carlsen KC, Carrer P, Mazon A, Rancè F, Valovirta E, Wickman M, Zanchetti M. The management of the allergic child at school: EAACI/GA2LEN Task Force on the allergic child at school. Allergy Jun 1;65(6): Epub 2010 Mar 25.PMID Anno 2009 Nowak-Wegrzyn A, Muraro A. Food protein-induced enterocolitis syndrome. Curr Opin Allergy Clin Immunol Aug;9(4): Anno 2008 Host A., Halken S., Muraro A., Dreborg S., Niggemann B., Aalberse R., Aalberse R., Arshad SH., von Berg A., Carlsen KH., Dunschén K., Eingemann PA., Hill D., Jones C., Mellon M., Oldeus G., Oranje A., Pascual C., Prescott S., Sampson H., Svartengren M., Wahn U., Warner JA., Warner JO., Vandenplas Y., Wickman M., Zeiger RS., Dietary prevention of allergic diseases in infants and small children. Pediatric Allergy Immunol Feb; 19(1): 1-4. Anno 2007 Muraro A, Roberts G, Clark A, Eigenmann PA, Halken S, Lack G, Moneret-Vautrin A, Niggemann B, Rancé F. The Management of Anaphylaxis in Childhood: Position paper of the European Academy of Allergology and Clinical Immunology. Allergy 2007, August; 62(8): Anno 2006 Sampson HA, Munoz-Furlong, Campbell RL, Adkinson NF Jr, Bock SA, Branum A, Brown SG, Camargo CA Jr, CydulkaR, Galli SJ, Gidudu j, Gruchalla RS, Harlor AD Jr, Hepner DL, Lewis LM, Lieberman PL, Metcalfe DD, O Connor R, Muraro A, Schmitt C, Scherrer D, Simons FE, Thomas S, Wood JP, Decker WW. Second symposium on the definition and management of anaphylaxis: summary report-second National Institute of Allergy and Infectious Disease/Food Allergy and Anaphylaxis Network symposium. J Allergy Clin Immunol Feb;117(2): Akdis CA, Akdis M, Bieber T, Bindslev-Jensen C, Boguniewicz M, Eingemann P, Hamid Q, Kapp A, Leung DYM, Lipozencic J, Luger TA, Muraro A, Novak N, Platts Mills T, Rosenwasser L, Scheynius A, Simons FER, Spergel J, Turjanmaa K, Wahn U, Weidinger S, Werfel T, Zuberbier T, for the European Academy of Clinical Immunology/American Academy of Allergy, Asthma and Immunology/ PRACTALL Consensus Group. Diagnosis and treatment of atopic dermatitis in children and adults: European Academy of Allergology and Clinical Immunology / American Academy of Allergy, Asthma and Immunology/ PRACTALL Consensus Report. J. Allergy Clin. Immunol Jul;118(1): Anno 2004

8 M.A. Muraro, S. Dreborg, S. Halken S, A. Høst et al. Dietary prevention of allergic diseases in infants and small children. Part III: Critical review of published peer-reviewed observational and interventional studies and final recommendations. Pediatr Allergy Immunol Aug;15(4): A. Muraro, S. Dreborg, S. Halken S, A. Høst et al. Dietary prevention of allergic diseases in infants and small children. Part II. Evaluation of methods in allergy prevention studies and sensitization markers. Definitions and diagnostic criteria of allergic diseases. Pediatr Allergy Immunol Jun;15(3): Muraro MA, Dreborg S, Halken S, Host A, Niggemann B, Aalberse R, Arshad SH, Berg Av A, Carlsen K, Duschen K, Eigenmann P, Hill D, Jones C, Mellon M, Oldeus G, Oranje A, Pascual C, Prescott S, Sampson H, Svartengren M, Vandenplas Y, Wahn U, Warner JA, Warner JO, Wickman M, Zeiger RS. Dietary prevention of allergic diseases in infants and small children. Part I: immunologic background and criteria for hypoallergenicity. Pediatr Allergy Immunol Apr;15(2): Anno 2003 A. Høst, S. Andrae, S. Charkin, C. Diaz-Vasquez, S. Dreborg, P.A. Eigenmann, F. Friedrichs, P. Grinsted, G. Lack, G. Meylan, P. Miglioranzi, A. Muraro, A. Nieto, B. Niggemann, C. Pascual, M-G. Pouech, F. Rancé, E. Rietschel, M. Wickman. Allergy testing in children: why, who, when and how. Allergy 2003; 58: Anno 2002 Muraro MA, Giampietro P.G., Galli E. Soy formulas and non bovine milk. Ann Immunol 2002;89 (6 Suppl 1): Allergy Asthma Anno 2001 Muraro MA. Soy and other protein sources. Pediatr Allergy Immunol 2001;12 Suppl 14:85-90 Muraro MA. Diagnosis of food allergy: the oral provocation test. Pediatr Allergy Immunol 2001;12 Suppl 14:31-6 Anno 1999 Host, B. Koletzko, S. Dreborg, M.A. Muraro, U. Wahn, P. Aggett, J.L. Bressan, O. Hernell, H. Lafeber, K.F. Michaelsen, J.L. Micheli, J. Rigo, L. Weaver, H. Heymans, S. Strobel, Y. Vandenplas. Dietary products used in infant for treatment and prevention of food allergy. Joint statement of the European Society for Paediatric Allergology and Clinical Immunology (ESPACI) Committee on Hypoallergenic Formulas and the European Society for Paediatric Gastroenterology, Herpetology and Nutrition (ESPGHAN) Committee on Nutrition. Arch Dis Child 1999; 81:80-84 Anno 1996

9 P.Restani, T.Velonà, G.Cavagni, A.Plebani, A.G.Ugazio, C.Poiesi, M.A.Muraro, C.Galli. Use of immunoblotting and monoclonal antibodies to evaluate the residual antigenic activity of milk protein hydrolysed formulae. Clin.Exp.Allergy, Vol.26, 10, pag , Anno 1995 P.Restani, T.Velonà, A.Plebani, A.G.Ugazio, C.Poiesi, M.A.Muraro, C.Galli. Evaluation by SDS- PAGE and Immunoblotting of residual antigenicity in hydrolised protein formulae. Clin.Exp.Allergy, Jul; 25 (7):651-8, S.Guarnaccia, M.A.Muraro. Classification of adverse reactions to foods. Pediatric Allergy Immunology n.8, Vol.6 pag , 1995 Anno 1989 L.Businco, M.G.Ziruolo, M.Ferrara, N.Benincori, M.A.Muraro, P.G.Giampietro. Natural History of Atopic Dermatitis in childhood: on updated review and personal experience of a five year follow-up. Allergy Vol. 44, suppl.9, 70-78, 1989

10 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Roberto Bernardini Nazionalità Italiana Data di nascita 22 gennaio 1957 ESPERIENZA LAVORATIVA Date (da a) Dal 1/7/2007 Nome e indirizzo del datore di ASL 11 Empoli (FI) lavoro Direttore Unità Operativa Complessa di Pediatria presso l Ospedale San Giuseppe Date (da a) Nome e indirizzo del datore di lavoro Date (da a) Nome e indirizzo del datore di lavoro Date (da a) Nome e indirizzo del datore di lavoro Date (da a) Nome e indirizzo del datore di lavoro Date (da a) 1/3/ /6/2007 Azienda Ospedaliero-Universitaria Meyer Ospedale Pediatrico Responsabile del Servizio di Allergologia 1/1/ /6/2007 Azienda Ospedaliero-Universitaria Meyer Ospedale Pediatrico Dirigente Medico di I livello. Presso l Ospedale Pediatrico ha svolto attività assistenziale generalistica, in qualità di medico di reparto e del DEA, e specialistica, in qualità di medico assegnato al servizio di Allergologia. 20/8/ /12/1994 Ospedale Pediatrico Meyer di Firenze Assistente Ospedaliero in Pediatria 1/8/ /2/1991 Ospedale Lotti di Pontedera (PI) Assistente Ospedaliero incaricato in Medicina Generale Settembre 1985 luglio 1991 Medico di Guardia Medica e Medico Sostituto di Medicina generale e di Pediatri di libera scelta Ulteriori qualifiche Incaricato di svolgere esercitazioni teorico-pratiche in Allergologia Pediatrica agli specializzandi in Pediatria Generale e Specialistica, in qualità di Tutor, presso l Azienda Ospedaliero- Universitaria Meyer dal 2001 al ISTRUZIONE E FORMAZIONE Pagina 1 - Curriculum vitae di BERNARDINI Roberto

11 Date (da a) 2000 Nome e tipo di istituto di istruzione Università degli Studi di Firenze o formazione Qualifica conseguita Specializzazione in Medicina dello Sport Livello nella classificazione nazionale (se pertinente) Date (da a) 1991 Nome e tipo di istituto di istruzione Università degli Studi di Firenze o formazione Qualifica conseguita Specializzazione in Allergologia e Immunologia Clinica Livello nella classificazione nazionale (se pertinente) Date (da a) Nome e tipo di istituto di istruzione o formazione Qualifica conseguita Livello nella classificazione nazionale (se pertinente) Date (da a) Nome e tipo di istituto di istruzione o formazione Qualifica conseguita Livello nella classificazione nazionale (se pertinente) 1988 Università degli Studi di Firenze Specializzazione in Clinica Pediatrica 1984 Università degli Studi di Firenze Laurea in Medicina e Chirurgia CAPACITÀ E COMPETENZE PERSONALI MADRELINGUA CAPACITÀ E COMPETENZE ORGANIZZATIVE ALTRE CAPACITÀ E COMPETENZE italiano 49 Relazioni-Docenze a 43 Corsi di Aggiornamento-Formazione. 6 Comunicazioni e 114 Relazioni Letture Magistrali a Congressi Regionali, Inter-Regionali, Nazionali e Internazionali. 19 Moderazioni a Congressi Regionali, Nazionali e Internazionali. Professore a Contratto, a partire dall anno accademico 1999/2000 a tutt ora, ai Corsi di Pediatria Generale e Specialistica, dell Area di Allergologia e Immunologia Pediatrica, presso la Scuola di Specializzazione in Pediatria all Università di Firenze. Professore al Corso di Laurea Infermieristica, insegnamento in MED/38 Pediatria Generale e specialistica, per complessive 20 ore, secondo anno, II semestre, attivato dall Università degli Studi di Firenze, per l anno accademico 2008/2009, presso il Polo didattico dell Agenzia per la Formazione AUSL 11 Empoli. Pagina 2 - Curriculum vitae di BERNARDINI Roberto

12 ULTERIORI INFORMAZIONI Autore e/o co-autore (talvolta relatore) di 26 Comunicazioni a Congressi Internazionali; Autore e/o co-autore di 69 Articoli su Riviste presenti in PubMed - indexed for MEDLINE (Impact Factor = ); Autore e/o co-autore di 42 Articoli su Riviste non presenti in PubMed - indexed for MEDLINE e di 2 Consensus Conference della Società Italiana di Allergologia ed Immunologia Pediatrica (SIAIP) dal titolo Ausili strumentali per la prevenzione e la terapia delle malattie allergiche e Diagnostica allergologica in vitro ; Autore e/o co-autore di 10 Capitoli di libri e di 11 monografie o parti di monogafie; Revisore ( referee ) di 14 Articoli su Riviste Internazionali (Clinical Experimental Allergy, Allergy & Asthma Proceedings, Archives of Medical Research, Int J Immunopathol Pharmacol, Allergology International); Presidente, Segretario Scientifico in 13 Congressi Regionali-Nazionali; Membro del Consiglio Direttivo della Sezione Toscana della Società Italiana di Allergologia ed Immunologia Clinica (SIAIC) dal 1997 al 2001, nel 2002 e 2003 nominato Segretario-Tesoriere; Responsabile della Commissione sulla Diagnostica Allergologica e Immunologica della Società Italiana di Allergologia ed Immunologia Pediatrica (SIAIP) nel triennio ; Membro della Commissione Regionale Toscana di lavoro sull Allergia al Latice dal 2003 a tutt ora; Componente della Commissione Regionale Toscana per la stesura da parte del Consiglio Sanitario Regionale, Regione Toscana delle Linee Guida per la diagnosi e cura delle allergopatie (Ruolo nella Redazione in data 30 Novembre 2003 delle Linee Guida Regionali sulla Dermatite Atopica, sulle Reazioni Avverse a Farmaci, sulle Reazioni Avverse ad Alimenti, sulle Reazioni Avverse a Veleni di Imenotteri. Componente del Gruppo di Lavoro e co-estensore delle Linee Guida sull Asma Bronchiale, Documento Regionale di Indirizzo del 10 Agosto 2010, Consiglio Sanitario Regionale); Consulenza, in ambito Regionale, per problematiche Allergologiche (in particolare sull allergia al latice, sulle reazioni allergiche ai mezzi di contrasto), richiesta da parte del Gruppo Responsabile della Gestione del Rischio Clinico della Regione Toscana. Vice Presidente della Società Italiana di Allergologia ed Immunologia Pediatrica (SIAIP) nel triennio e Componente del Consiglio Direttivo di tale Società sempre per il triennio ; Responsabile della Commissione sulla Allergia a farmaci, latice ed orticaria della Società Italiana di Allergologia ed Immunologia Pediatrica (SIAIP) nel triennio Coordinatore Regionale della Società Italiana di Allergologia ed Immunologia Pediatrica (SIAIP) nel triennio Responsabile della Commissione sulla Allergia a farmaci e latice della Società Italiana di Allergologia ed Immunologia Pediatrica (SIAIP) nel triennio Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 "Codice in materia di protezione dei dati personali (facoltativo)". Firma Pagina 3 - Curriculum vitae di BERNARDINI Roberto

13 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome PIFFERI MASSIMO Indirizzo VIA R. GALLETTI N PISA Telefono Fax Nazionalità Italiana Data di nascita Codice Fiscale 03/07/1953 PFFMSM53L03G702I ESPERIENZA LAVORATIVA 26/05/ /10/1986 Tipo di azienda o settore 06/11/ /07/1987 Tipo di azienda o settore 06/07/ /07/1987 Tipo di azienda o settore 01/08/ /11/1987 Tipo di azienda o settore 23/11/ /12/1993 Tipo di azienda o settore ASSISTENTE MEDICO PEDIATRA PRESSO IL PRESIDIO OSPEDALIERO DI BARGA. Ospedale di Barga Assistente Medico Pediatra ASSISTENTE MEDICO PEDIATRA PRESSO IL PRESIDIO OSPEDALIERO DI PESCIA. Ospedale di Pescia Assistente Medico Pediatra ASSISTENTE MEDICO PEDIATRA PRESSO IL PRESIDIO OSPEDALIERO DI CECINA. Ospedale di Cecina ASSISTENTE MEDICO PEDIATRA ASSISTENTE MEDICO PEDIATRA PRESSO IL PRESIDIO OSPEDALIERO DI PESCIA. Ospedale di Pescia ASSISTENTE MEDICO PEDIATRA ASSISTENTE MEDICO PEDIATRA PRESSO LA CLINICA PEDIATRICA AZIENDA OSPEDALIERA PISANA (NEL REPARTO DI BRONCOPNEUMOLOGIA ED ALLERGOLOGIA E NEL RELATIVO AMBULATORIO SPECIALISTICO). AZIENDA OSPEDALIERA ASSISTENTE MEDICO PEDIATRA 23/12/ /04/1995 AIUTO CORRESPONSABILE OSPEDALIERO PRESSO LA CLINICA PEDIATRICA AZIENDA OSPEDALIERA PISANA (NEL REPARTO DI BRONCOPNEUMOLOGIA ED ALLERGOLOGIA E NEL RELATIVO AMBULATORIO SPECIALISTICO). Tipo di azienda o settore AZIENDA OSPEDALIERA AIUTO CORRESPONSABILE Pagina 1 - Curriculum vitae di

14 21/04/ PRESENTE DIRIGENTE MEDICO DI I LIVELLO PRESSO LA CLINICA PEDIATRICA DELL'AZIENDA OSPEDALIERA PISANA. Tipo di azienda o settore AZIENDA OSPEDALIERA DIRIGENTE MEDICO 1/11/ PRESENTE RESPONSABILE DEL REPARTO DI BRONCOPNEUMOLOGIA ED ALLERGOLOGIA DELLA CLINICA PEDIATRICA (U.O. PEDIATRIA 1) DELL AZIENDA OSPEDALIERA PISANA. Tipo di azienda o settore AZIENDA OSPEDALIERA DIRIGENTE MEDICO 1/1/ PRESENTE INCARICO ALTAMENTE PROFESSIONALE PER LA DISCIPLINA DI PNEUMOLOGIA PEDIATRICA (C2) C/O L AZIENDA OSPEDALIERA PISANA Tipo di azienda o settore AZIENDA OSPEDALIERA DIRIGENTE MEDICO 3/3/ PRESENTE RESPONSABILE DELLA SEZIONE DI PNEUMOLOGIA ED ALLERGOLOGIA INTERNA ALLA U.O. PEDIATRIA 1 DELL AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA PISANA Tipo di azienda o settore AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA DIRIGENTE MEDICO ISTRUZIONE E FORMAZIONE Laurea in Medicina e Chirurgia (1980) votazione 110/ Corso di Perfezionamento in Nipiologia e Paidologia (1981) votazione 70/ Diploma di Specializzazione in Clinica Pediatrica (1984) votazione 70/70 e lode. 4. Diploma di Specializzazione in Puericultura (1987) - votazione 70/ Diploma di Perfezionamento in Neonatologia e Puericultura (1988) 6. Diploma di Perfezionamento in Endoscopia Toracica (1997) 7. Diploma di Dottorato di Ricerca in Virologia Fondamentale e Clinica (2006) Nome e tipo di istituto di istruzione o formazione 1 4. Università degli Studi di Pisa 5. Università degli Studi di Parma 6 7. Università degli Studi di Pisa ESPERIENZA SCIENTIFICA E PROFESSIONALE Docente Insegnamento delle materie di Pediatria e Puericultura Scuola per Infermieri Professionali dell USL 7 Val di Nievole. Docente Insegnamento delle materie di Pediatria e Puericultura Scuola Infermieri Professionali e alla Scuola per Vigilatrici d Infanzia dell Unità Sanitaria Locale di Pisa Professore a Contratto Insegnamento di Valutazione e interventi nei disturbi respiratori 2000 presente Corso di Laurea in Terapia della Neuro e Psico Motricità dell età evolutiva. Facoltà di Medicina e Chirurgia dell Università di Pisa. Pagina 2 - Curriculum vitae di

15 Professore a Contratto Insegnamento di Pneumologia 2008 presente Scuola di Specializzazione in Pediatria c/o la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell Università di Pisa. Professore a Contratto Insegnamento di Pneumologia 2008 presente Docente del Corso di Dottorato di Ricerca in Virologia Fondamentale e Clinica c/o la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell Università di Pisa. Professore a Contratto Insegnamento di Pneumologia 2010 presente Master Universitario di II Livello In Immunopatologia dell Età Evolutiva organizzato dal Dipartimento di Scienze Pediatriche dell Università degli Studi di Pavia presso il Policlinico San Matteo di Pavia. Attività di ricerca clinica e traslazionale c/o la Sezione di Pneumologia ed Allergologica dell U.O. Pediatria 1 del Dipartimento Materno-Infantile dell Azienda Ospedaliero-Universitaria Pisana 1987 presente Asma bronchiale e malattie allergiche, infezioni delle vie aeree superiori ed inferiori, discinesia ciliare primaria. Pubblicazioni Broncopneumologia ed allergologia respiratoria, comprensive di articoli su libri, riviste nazionali e internazionali (le principali delle quali vengono elencate a parte) e di abstract relativi a presentazioni congressuali presente Pubblicazione di oltre 230 lavori scientifici Revisore Affiliazioni ed incarichi presente Revisore per le seguenti riviste internazionali European Journal of Pediatrics, European Respiratory Journal, Pediatric Pulmonology, Allergy & Asthma Proceedings, Current Pediatric Reviews, Expert Review of Clinical Immunology, Respiratory Medicine, European Journal of Inflammation, Italian Journal Pediatrics, American Journal of Respiratory and Critical Care Medicine, European Respiratory Monograph, Thorax, Allergy, International Journal of Immunopathology and Pharmacology Socio del Gruppo di Studio di Broncopneumologia della Società Italiana di Pediatria. Socio fondatore della Società Italiana per le Malattie Respiratorie Infantili (affiliata alla Società Italiana di Pediatria). Incarico di Consigliere nel Consiglio Direttivo Nazionale della Società Italiana per le Malattie Respiratorie Infantili (Presidente: Prof. A. Boner) presente Responsabile del settore specialistico di Pneumologia nella Rete Regionale Toscana. Pediatrica presente 1998 presente 2001 presente 2004 presente 2008 presente Incarico di Consigliere nel Consiglio Direttivo Nazionale della Società Italiana per le Malattie Respiratorie Infantili (Presidente: Prof. G. Rossi). Responsabile Nazionale dello Special Commitee per la Discinesia Ciliare Primaria/ Sindrome di Kartagener della Società Italiana per le Malattie Respiratorie Infantili. Socio della Società di Immunologia ed Allergologia Pediatrica (affiliata alla Società Italiana di Pediatria). Socio dell European Academy of Allergology and Clinical Immunology (Membership No ) Socio dell European Respiratory Society (Membership No ). Membro del Comitato Scientifico dell Associazione Italiana Discinesia Ciliare Primaria / Sindrome di Kartagener onlus. Pagina 3 - Curriculum vitae di

16 Lavori in extenso su riviste INTERNAZIONALI indicizzate 1) Olivieri I., Pifferi M., Ceccarelli M., Puccetti A., Perri G., Ughi C., Ciompi M.L.: Erosive immune complex-mediated arthritis associated with meningococcal meningitis. Clin Rheumatol. 1986;5: ) Pifferi M., Bertelloni C., Viegi G., Baldini M., Baldini G.: Airway response to a bronchodilator in healthy parents of infants with bronchiolitis. Chest. 1994;105: ) Pifferi M., Marrazzini G., Baldini G., Caramella D., Bulleri A., Bartolozzi C.: Epidural Emphysema in children with asthma. Pediatr Pulmonol. 1997;24: ) Caramella D., Bulleri A., Battolla L., Pifferi M., Baldini G., Bartolozzi C.: Spontaneous epidural emphysema and pneumomediastinum during an asthmatic attack in a child. Pediatr Radiol. 1997;27: ) Baldini G., Gotti A., Pifferi M., Ciacchini G., Codiglione P., Viegi G., Brunekreef B: Air pollution and respiratory health of children: the PEACE panel study in Pisa, Italy. Eur Respir Rev. 1998;8: ) Pifferi M., Caramella D., Bartolozzi C., Baldini M., Di Mauro M., Cangiotti A.M.: CT-guided radiolabelled aerosol studies for assessing pulmonary impairment in children with bronchiectasis. Pediatr Radiol. 2000;30: ) Pifferi M., Ragazzo V., Caramella D., Baldini G. : Eosinophil Cationic Protein in infants with Respiratory Syncytial Virus bronchiolitis: predictive value for subsequent development of persistent wheezing. Pediatr Pulmonol. 2001;31: ) Pifferi M., Cangiotti A.M., Ragazzo V., Baldini G., Cinti S., Boner A.L.: Primary ciliary dyskinesia: Diagnosis in children with inconclusive ultrastructural evaluation. Pediatr Allergy Immunol. 2001;12: ) Pifferi M., Caramella D., Ragazzo V., Pietrobelli A., Boner A.L. : Low density areas on high resolution computed tomograms in chronic pediatric asthma. J Pediatr. 2002;141: ) Pifferi M., Baldini G., Marrazzini G., Baldini M., Ragazzo V., Pietrobelli A., Boner A.L.: Benefits of immunotherapy with a standardized dermatophagoides pteronyssisus extract in asthmatic children: a three-year prospective study. Allergy. 2002;57: ) Lanari M., Giovannini M., Giuffré L., Marini A., Rondini G., Rossi G.A., Merolla R., Zuccotti G.V., Salvioli G.P. and the investigators R.A.DA.R. Study Group ( Pifferi M. et al.): Prevalence of respiratory syncytial virus infection in italian infants hospitalized for acute lower respiratory tract infections, and association between respiratory syncytial virus infection risk factors and disease severity. Pediatr Pulmonol. 2002;33: ) Maggi F., Pifferi M., Fornai C., Andreoli E., Tempestini E., Vatteroni M., Presciuttini S., Marchi S., Pietrobelli A., Boner A. L., Pistello M., Bendinelli M.: TT virus in the nasal secretions of infants with acute respiratory diseases: relations to viremia and disease severity. J Virol. 2003;77: ) Maggi F., Pifferi M., Vatteroni M., Fornai C., Tempestini E., Anzilotti S., Lanini L., Andreoli E., Ragazzo V., Pistello M., Specter S., Bendinelli M.: Human Metapneumovirus Associated with Respiratory Tract Infections in a 3-Year Study of Nasal Swabs from Infants in Italy. J Clin Microbiol. 2003;41: ) Maggi F., Pifferi M., Tempestini E., Fornai C., Lanini L., Andreoli E., Vatteroni M., Presciuttini S., Pietrobelli A., Boner A., Pistello M., Bendinelli M. TT virus loads and lymphocyte subpopulations in children with acute respiratory diseases. J Virol. 2003;77: ) Pifferi M., Cangiotti AM., Caramella D., Pietrobelli A., Ragazzo V., De Marco E., Macchia P., Cinti S., Boner AL. Cyst-like structures within the ciliary shafts in children with bronchiectasis. Eur Respir J. 2004;23: Pagina 4 - Curriculum vitae di

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna Principali attività e medico presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza (MCAU) del Pronto Soccorso Generale P.O. Garibaldi Centro. Attività svolta presso gli ambulatori di Medicina del Pronto

Dettagli

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Infermieristica La valutazione dei risultati dell apprendimento e qualità formativa dei Corsi di laurea in Infermieristica Milano, 10 giugno 2011 Realtà e problematiche

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E 1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TELATTIN PIERLUIGI Indirizzo V.le Stadio 24/a 23100- SONDRIO (Italy) Telefono 0039/0342/201666; 0039/338/6421337

Dettagli

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015 I Convegno di Neuroautoimmunità Prato, Polo Universitario 20-21 Febbraio 2015 PATROCINI RICHIESTI Patrocini richiesti Carissimi, Lettera dei Presidenti è con grande piacere che Vi invitiamo il 21 e 22

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E C U R R I C U L U M V I T A E Dr.ssa La Seta Concetta INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome Data di nascita Luogo di nascita Nazionalità Indirizzo Telefono La Seta Concetta 10 Febbraio 1963 Palermo Italiana

Dettagli

AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica

AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica Pasquale Parisi, MD PhD et. al. Outpatience Service of Paediatric Neurology Child Neurology, Chair

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome NAGAR BERNARDO Data di nascita 12/03/1955 Posto di lavoro e indirizzo ASP PALERMO U.O.C.Coordinamento Staff Strategico U.O.S.Coordinamento Screening

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome MONTU DOMENICO Data di nascita 26-03-1956 Amministrazione ASL CN1 Incarico attuale DIRETTORE SISP AMBITO FOSSANO-SALUZZO SAVIGLIANO Numero telefonico ufficio

Dettagli

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 27/07/1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO II Fascia AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA

Dettagli

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura Dip.to di Continuità Assistenziale - U.O.C. di Geriatria Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura 1^ ed. 6 maggio 2014 Centro Servizi alla Persona Fondazione Zanetti di Oppeano

Dettagli

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259 CURRICULUM VITAE EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI Nome Cognome Data e luogo di nascita ESPERIENZE LAVORATIVE ANTONELLO CATOGNO 13/06/1974 - Alghero (SS) Indirizzo Via Degli Orti, 68 Cap, Città 07041 Alghero

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile INFORMAZIONI PERSONALI Nome Attilio Vercelloni Data di nascita 28/01/1960 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio dirigente medico ASL DI VERCELLI Staff - S.C. Neuropsichiatria

Dettagli

Ereditarietà legata al cromosoma X

Ereditarietà legata al cromosoma X 16 Ereditarietà legata al cromosoma X Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra e dal Parco tecnologico di Londra IDEAS Genetic Knowledge Park in accordo alle

Dettagli

Cos è un analisi genetica (test genetico)?

Cos è un analisi genetica (test genetico)? 12 Cos è un analisi genetica (test genetico)? Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra Luglio 2008 Questo lavoro è sponsorizzato dal Consorzio EU-FP6 EuroGentest,

Dettagli

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi.

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi. Pagina 1 di 14 SOMMARIO Sommario...1 Introduzione...2 1. Scopo...2 2. campo di applicazione...3 3 Riferimenti...3 3.1 Riferimenti esterni...3 3.2 Riferimenti interni...3 4. Abbreviazioni utilizzate...4

Dettagli

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale.

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale. Progetto di audit clinico. Migliorare la gestione del paziente con BPCO in. Razionale. Numerose esperienze hanno dimostrato che la gestione del paziente con BPCO è subottimale. La diagnosi spesso non è

Dettagli

La nutrizione nei primi 1000 giorni. Contributo n 70

La nutrizione nei primi 1000 giorni. Contributo n 70 Mediterranean Nutrition Group La nutrizione nei primi 1000 giorni Contributo n 70 MeNu GROUP MediterraneanNutrition LA NUTRIZIONE NEI PRIMI 1000 GIORNI UN OPPORTUNITÀ PER PREVENIRE SOVRAPPESO E OBESITÀ

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva.

Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva. Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva. Mario Saia CIO: Normativa Italiana Circolare Ministeriale 52/1985 Lotta contro

Dettagli

p e r i l c u r r i c u l u m

p e r i l c u r r i c u l u m F o r m a t o e u r o p e o p e r i l c u r r i c u l u m v i t a e Informazioni personali Nome Indirizzo Ferraina Caterina Rosaria Località Feudotto compl. AZUR Vibo Valentia Telefono 0963.94428 328/2888930

Dettagli

SNLG. Regioni LINEA GUIDA. Linee guida sull asma bronchiale. Consiglio Sanitario Regionale

SNLG. Regioni LINEA GUIDA. Linee guida sull asma bronchiale. Consiglio Sanitario Regionale SNLG Regioni 10 Linee guida sull asma bronchiale LINEA GUIDA Consiglio Sanitario Regionale Data di pubblicazione: agosto 2010 Data di aggiornamento: agosto 2014 Estensori delle linee guida sull asma bronchiale

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Indirizzo(i) Roberto CARUSO Corso Mazzini, 11-87100 Cosenza, Italia Telefono(i) Tel. + 39 0984681824 Fax+ 39 0984681322 E-mail Cittadinanza

Dettagli

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME PATROCINI E COLLABORAZIONI MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE NOP NATIONAL O J E C T OUTCOME P R Assessorato alle Politiche Sociali Assessore Stefano Valdegamberi O sservatorio

Dettagli

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Fabrizio Muscas Firenze, 1 Luglio 2011 ANCoM chi rappresenta? 8 Consorzi regionali 98 Cooperative di MMG 5000 Medici di Medicina Generale (MMG)

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA

Dettagli

Studio del manuale. Applicazioni internazionali del case management integrato: principi e pratica Conoscenza di base ed evoluzione futura Bibliografia

Studio del manuale. Applicazioni internazionali del case management integrato: principi e pratica Conoscenza di base ed evoluzione futura Bibliografia Indice Presentazione dell edizione originale Presentazione dell edizione italiana Prefazione Ringraziamenti Panoramica sulla diffusione del Metodo INTERMED La griglia INTERMED pediatrica per la valutazione

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente Medico AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI

Dettagli

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework

Dettagli

COS È IL PRONTO SOCCORSO?

COS È IL PRONTO SOCCORSO? AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA VERONA COS È IL PRONTO SOCCORSO? GUIDA INFORMATIVA PER L UTENTE SEDE OSPEDALIERA BORGO TRENTO INDICE 4 COS È IL PRONTO SOCCORSO? 6 IL TRIAGE 8 CODICI DI URGENZA

Dettagli

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI RAZIONALE L Iperplasia Prostatica Benigna (IPB), a causa dell elevata prevalenza e incidenza, in virtù del progressivo invecchiamento della popolazione maschile, e grazie alla disponibilità di adeguati

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass I Informazioni personali Cognome(i/)/Nome(i) Rouame Abdelaziz Indirizzo(i) 7, via S. Andrea, 48022, Lugo di Romagna, Italia Telefono(i) 051 6597766/ 0545 24698 Mobile: 3282119380

Dettagli

L asma bronchiale nel bambino raccomandazioni per la pratica clinica

L asma bronchiale nel bambino raccomandazioni per la pratica clinica L asma bronchiale nel bambino raccomandazioni per la pratica clinica Un modello per introdurre cambiamenti nel percorso diagnostico-assistenziale della malattia cronica Modena, Giugno 2004 Raccomandazioni

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli

Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015

Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015 Ble Consulting srl id. 363 BISFOSFONATI E VITAMINA D: RAZIONALI D'USO - 119072 Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015 Dr. Gandolini Giorgio Medici chirurghi 8,8 crediti

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA Art. 1 Finalità e compiti del Dipartimento ad attività integrata (DAI) di Medicina Interna

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore Testo aggiornato al 29 novembre 2011 Legge 15 marzo 2010, n. 38 Gazzetta Ufficiale 19 marzo 2010, n. 65 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore La Camera dei

Dettagli

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C. laformazione che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.M Premessa Di recente i disturbi specifici dell

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE SEDE DI TRENTO A.A. 2012/13 Livello I Durata Annuale CFU 60 (1 anno) ANAGRAFICA DEL CORSO - A Lingua Italiano

Dettagli

Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia. Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia

Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia. Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia Pag. 1 di 6 Rev Data Redatto e elaborato Approvato Firma 0 04/03/2011 Coord.Infermieristico M.Renovi Dirigente Medico Resp. Dr. A. Stefanelli Direttore U.O.C. Medicina Generale Dott.ssa P. Lambelet Direttore

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969. Staff - STRUTTURA COMPLESSA DI CARDIOLOGIA

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969. Staff - STRUTTURA COMPLESSA DI CARDIOLOGIA INFORMAZIONI PERSONALI Nome GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA OSPEDALIERA VALTELLINA E VALCHIAVENNA

Dettagli

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Perugia, 17 febbraio 2013 Ai Soci CIPUR Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Cari colleghi, la progressiva implementazione

Dettagli

2. Cos è una buona pratica

2. Cos è una buona pratica 2. Cos è una buona pratica Molteplici e differenti sono le accezioni di buona pratica che è possibile ritrovare in letteratura o ricavare da esperienze di osservatori nazionali e internazionali. L eterogeneità

Dettagli

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA Premessa La struttura dipartimentale rappresenta il modello ordinario di gestione operativa delle

Dettagli

La promozione dell attività fisica in Liguria, in Italia e nel mondo. Roberto Carloni Claudio Culotta

La promozione dell attività fisica in Liguria, in Italia e nel mondo. Roberto Carloni Claudio Culotta La promozione dell attività fisica in Liguria, in Italia e nel mondo Roberto Carloni Claudio Culotta Le politiche internazionali: l OMS World Declaration and Plan of Action on Nutrition Health for all

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

COS E LA BRONCOSCOPIA

COS E LA BRONCOSCOPIA COS E LA BRONCOSCOPIA COS E LA BRONCOSCOPIA La broncoscopia è un esame con cui è possibile osservare direttamente le vie aeree, cioè laringe, trachea e bronchi, attraverso uno strumento, detto fibrobroncoscopio,

Dettagli

Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS)

Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS) Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation Che cos é? Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS) La sindrome di Blau è una malattia genetica. I pazienti affetti presentano rash

Dettagli

Come scrivere un case report - Linee guida per gli internisti FADOI 2014

Come scrivere un case report - Linee guida per gli internisti FADOI 2014 Come scrivere un case report - Linee guida per gli internisti Un case report è una dettagliata narrazione di sintomi, segni, diagnosi, trattamento e follow up di uno o più pazienti. Sebbene nell era della

Dettagli

Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5

Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5 Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5 L'unico test che fornisce una valutazione accurata dell aggressività del cancro alla prostata Un prodotto di medicina prognostica per il cancro della prostata.

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome(i/)/Nome(i) Indirizzo(i) LO CONTE Maurizio Viale Tigli, 20, I, 83031, Ariano Irpino - (AV) Telefono(i) +390825871118 / +390825824605 Mobile +39335415735

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI Nome TARZIA SALVATORE Telefono 0961 857310 Fax 0961 857279 E mail s.tarzia@regcal.it Nazionalità Luogo di Nascita Data di

Dettagli

Numero 7. L allergia alle muffe L esperto informa che

Numero 7. L allergia alle muffe L esperto informa che Numero 7. L allergia alle muffe L esperto informa che Le muffe fanno parte, insieme ai lieviti e ai funghi a cappello sia mangerecci sia velenosi, di un vastissimo quanto eterogeneo gruppo di organismi,

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze.

CURRICULUM VITAE. Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze. CURRICULUM VITAE Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze. Titolo di Studio: Laurea Economia e Commercio conseguita il 17.04.1973 presso l Università

Dettagli

DRG e SDO. Prof. Mistretta

DRG e SDO. Prof. Mistretta DRG e SDO Prof. Mistretta Il sistema è stato creato dal Prof. Fetter dell'università Yale ed introdotto dalla Medicare nel 1983; oggi è diffuso anche in Italia. Il sistema DRG viene applicato a tutte le

Dettagli

INFLUENZA. Che cos è

INFLUENZA. Che cos è INFLUENZA Che cos è L influenza è una malattia infettiva provocata da virus del genere Othomixovirus che colpiscono le vie aeree come naso, gola e polmoni. I soggetti colpiti nel nostro Paese vanno dai

Dettagli

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014 PRESIDIO BORRI VARESE ACCETTAZIONE RICOVERI 18,9 0 22,84 77,16 PRESIDIO BORRI VARESE AFFARI GENERALI E LEGALI 4,35 15,53 19,88 80,12 PRESIDIO BORRI VARESE AMBULANZE 15,78 1,77 20,03 79,97 PRESIDIO BORRI

Dettagli

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI (Versione Abbreviata) Ultimo Aggiornamento: 24 Febbraio 2011 1 Posizioni Enrico Nardelli si è laureato nel 1983 in Ingegneria Elettronica (110/110 con lode) presso l

Dettagli

Corsi p e r O d o n t o i a t r i

Corsi p e r O d o n t o i a t r i corsi accreditati ECM Corsi p e r O d o n t o i a t r i 2015 20 marzo Approccio Razionale alla Terapia Implantare dalla pianificazione del caso alla realizzazione protesica 22 maggio Rialzo del Pavimento

Dettagli

CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI

CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI PREMESSO CHE Nel 2001 è stata adottata in Italia la prima Carta dei diritti dei bambini in ospedale. Tale Carta era già ispirata alle norme

Dettagli

ESAME CON MEZZO DI CONTRASTO ORGANO-IODATO (TAC)

ESAME CON MEZZO DI CONTRASTO ORGANO-IODATO (TAC) OSPEDALE FATEBENEFRATELLI E OFTALMICO Azienda Ospedaliera di rilievo nazionale M I L A N O S.C. RADIOLOGIA Direttore Dott. G. Oliva ESAME CON MEZZO DI CONTRASTO ORGANO-IODATO (TAC) ESAMI DA ESEGUIRE (VALIDITA'

Dettagli

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Introduzione... 3 Università Politecnica delle Marche (Ancona)... 4 Università degli Studi di

Dettagli

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE La sottoscritta Nannini Emanuela nata ad Arezzo il 20.08.1965, consapevole della decadenza dai benefici di cui all art. 75 del DPR 445/2000 e dalle norme penali

Dettagli

Disturbi dell Apprendimento

Disturbi dell Apprendimento Master in Disturbi dell Apprendimento in collaborazione con IPS nelle sedi di MILANO ROMA PADOVA BARI CAGLIARI CATANIA RAGUSA Questo modulo d iscrizione, unitamente alla fotocopia della ricevuta del versamento

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a:

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a: 1 1.Obiettivi Il master ha l obiettivo di favorire lo sviluppo delle competenze manageriali nelle Aziende Sanitarie e Ospedaliere, negli IRCCS, nei Policlinici e nelle strutture di cura private approfondendo,

Dettagli

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova Genova 31 gennaio 2014 CORSO RESIDENZIALE nuovi paradigmi per una terapia personalizzata nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto CON IL PATROCINIO DI Obiettivi Il trattamento del

Dettagli

Misurazione e monitoraggio della complessità assistenziale Monitoraggio dei livelli ottimali di staffing Strumenti disponibili e tendenze

Misurazione e monitoraggio della complessità assistenziale Monitoraggio dei livelli ottimali di staffing Strumenti disponibili e tendenze Misurazione e monitoraggio della complessità assistenziale Monitoraggio dei livelli ottimali di staffing Strumenti disponibili e tendenze Filippo Festini Università di Firenze, Dipartimento di Pediatria,

Dettagli

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA DELF DALF Le certificazioni ufficii della lingua francese ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO www.testecertificazioni.it IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 62,39 S.O. OCULISTICA 83,23 U.O. S.O. CHIRURGIE 64,58 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 76,74 U.O.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 62,39 S.O. OCULISTICA 83,23 U.O. S.O. CHIRURGIE 64,58 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 76,74 U.O. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 0/201. Pag. 1 di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari

Dettagli

GIMBE Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze

GIMBE Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze GIMBE Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze Evidence-Based Medicine Italian Group Workshop Evidence-based Medicine Le opportunità di un linguaggio comune Como, 9-11 maggio 2003 Sezione

Dettagli

GLI INDICATORI COME STRUMENTO PER IL MIGLIORAMENTO DELLA QUALITA ASSISTENZIALE

GLI INDICATORI COME STRUMENTO PER IL MIGLIORAMENTO DELLA QUALITA ASSISTENZIALE GLI INDICATORI COME STRUMENTO PER IL MIGLIORAMENTO DELLA QUALITA ASSISTENZIALE D r. C a r l o D e s c o v i c h U.O.C. Governo Clinico Staff Direzione Aziendale AUSL Bologna Bologna 26 Maggio 2010 INDICATORE

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

Istruzioni per gli autori

Istruzioni per gli autori Istruzioni per gli autori Informazioni generali LO SCALPELLO OTODI Educational è la rivista ufficiale della Società Italiana degli Ortopedici e Traumatologi Ospedalieri d Italia (OTODI) e pubblica articoli

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

Il Presidente: GNUDI. Il Segretario: SINISCALCHI

Il Presidente: GNUDI. Il Segretario: SINISCALCHI intermedi di lavorazione del plasma, eccedenti i fabbisogni nazionali, al Þ ne di prevenirne la scadenza per mancato utilizzo, anche con recupero dei costi di produzione. 8. Per l attuazione di quanto

Dettagli

IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS TROINA

IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS TROINA UFFICIO FORMAZIONE E ECM IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS TROINA Mod. -0701-08 a Rev. 02 Del 10/07/2011 LA COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: STRATEGIE E STRUMENTI LOW ED HIGH TECH PER LA COMUNICAZIONE,

Dettagli

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza Con la vaccinazione l influenza si allontana La prevenzione dell influenza La vaccinazione antinfluenzale è il mezzo più efficace di protezione dalla malattia e di riduzione delle sue complicanze per le

Dettagli

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011 Gruppo di Studio di Ecografia Pediatrica Società Italiana di Pediatria Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica ECOPED 2011 PISTOIA 27-30 Giugno 2011 PROGRAMMA DOCENTI E TUTORS Giuseppe Atti Carlo

Dettagli

PROGETTO Ambulatorio Ma.Re.A. (Malattia Renale Avanzata) Elaborato da: Delalio Alessia Guzza Lucia Resinelli Vilma Sandrini Massimo

PROGETTO Ambulatorio Ma.Re.A. (Malattia Renale Avanzata) Elaborato da: Delalio Alessia Guzza Lucia Resinelli Vilma Sandrini Massimo PROGETTO Ambulatorio Ma.Re.A. (Malattia Renale Avanzata) Elaborato da: Delalio Alessia Guzza Lucia Resinelli Vilma Sandrini Massimo Malattia Renale Cronica Stadiazione Stadio Descrizione VFG (ml/min/1.73

Dettagli

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Il CAS (Centro Assistenza Servizi): Aspetti organizzativi e criticità Dott. Vittorio Fusco ASO Alessandria La Rete Oncologica: obiettivi Rispondere all incremento

Dettagli

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Scuola Politecnica, Dipartimento di Scienze per l Architettura Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività Corso di Laurea TRIENNALE IN DISEGNO

Dettagli

SICUREZZA & INGEGNERIA

SICUREZZA & INGEGNERIA SICUREZZA & INGEGNERIA Centro Formazione AiFOS A707 MA.CI - S.R.L. AGENZIA FORMATIVA E SERVIZI PROFESSIONALI PER LE IMPRESE Organismo accreditato dalla Regione Toscana PI0769 C.F./Partita IVA 01965420506

Dettagli

SCHEDE INFORMATIVE SUI POLMONI www.european-lung-foundation.org

SCHEDE INFORMATIVE SUI POLMONI www.european-lung-foundation.org Lo scopo di questa scheda informativa è illustrare alle persone affette da broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) e ai loro amici e familiari il modo migliore per poter vivere una vita normale con

Dettagli

Corretto utilizzo delle soluzioni concentrate di Potassio cloruro. ed altre soluzioni contenenti Potassio

Corretto utilizzo delle soluzioni concentrate di Potassio cloruro. ed altre soluzioni contenenti Potassio cloruro cloruro Data Revisione Redazione Approvazione Autorizzazione N archiviazione 00/00/2010 e Risk management Produzione Qualità e Risk management Direttore Sanitario 1 cloruro INDICE: 1. Premessa

Dettagli

V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E

V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E Assistenza sanitaria e sociale a domicilio Servizio medico specialistico: Cardiologi, Chirurghi, Dermatologi Ematologi, Nefrologi, Neurologi Pneumologi, Ortopedici,

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II PROVIDER REGIONALE ECM N.41 PROGETTO FORMATIVO AZIENDALE

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II PROVIDER REGIONALE ECM N.41 PROGETTO FORMATIVO AZIENDALE PROGETTO FORMATIVO AZIENDALE TITOLO DEL CORSO NUMERO PARTECIPANTI DESTINATARI (qualifica) Tutela della privacy. Open data e tutela dei dati sanitari 20 Tutti i professionisti della salute ARTICOLAZIONE

Dettagli

CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: DAL GIOCO ALL AUSILIO

CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: DAL GIOCO ALL AUSILIO Rif. Organizzatore 8568-10035201 IN COLLABORAZIONE CON ISTITUTO «LEONARDA VACCARI» PER LA RIEDUCAZIONE DEI FANCIULLI MINORATI PSICO - FISICI CORSO ECM CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA

Dettagli

Informazioni per i pazienti e le famiglie

Informazioni per i pazienti e le famiglie Che cos è l MRSA? (What is MRSA? Italian) Reparto Prevenzione e controllo delle infezioni UHN Informazioni per i pazienti e le famiglie Patient Education Improving Health Through Education L MRSA è un

Dettagli