QUESTURA DI PADOVA Divisione Polizia Amministrativa, Sociale e dell'immigrazione UFFICIO A R M I Piazzetta Palatucci, 5 - Padova

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "QUESTURA DI PADOVA Divisione Polizia Amministrativa, Sociale e dell'immigrazione UFFICIO A R M I Piazzetta Palatucci, 5 - Padova"

Transcript

1 QUESTURA DI PADOVA Divisione Polizia Amministrativa, Sociale e dell'immigrazione UFFICIO A R M I Piazzetta Palatucci, 5 - Padova ORARIO DELL UFFICIO ARMI (in vigore dal 1 giugno 2015) lunedi 9,00/12,00 martedi chiuso mercoledi 9,00/12,00 15,30/17,30 giovedi chiuso venerdi 9,00/12,00 sabato chiuso Per informazioni telefoniche il diretto interessato può chiamare dalle 12,00 alle 13,30 i numeri oppure NULLA OSTA DI ACQUISTO ARMI E MUNIZIONI Il Nulla Osta autorizza l acquisto di armi per atto tra vivi o per eredità. E valido un mese dalla data di rilascio e, nel momento dell acquisto, consente di effettuare il trasporto delle armi iscritte nel N.O. fino al proprio domicilio. Nella domanda occorre sempre indicare i motivi per cui si richiede il Nulla Osta. All'istanza debitamente compilata devono essere allegati: - il modulo Autocertificazioni; - il certificato medico di idoneità psicofisica in bollo da 16,00 rilasciato dal medico del distretto sanitario USL o medico militare (munirsi prima di certificato anamnestico rilasciato dal medico di base per la detenzione di armi); - per l'acquisto di munizioni è necessario aver ottenuto l abilitazione al maneggio delle armi rilasciato da una sezione del tiro a segno nazionale ovvero aver svolto servizio nelle Forze Armate o di Polizia da meno di 10 anni dalla data di presentazione dell istanza; - una fotocopia di documento d identità valido da cui si possa comparare la firma; Il termine per la conclusione del procedimento volto al rilascio del Nulla Osta è previsto in 90 gg. dalla ricezione dell istanza, salvo particolari problematiche rilevate in corso di istruttoria. LICENZA DEL PORTO DI FUCILE USO CACCIA O TIRO AL VOLO La licenza di porto di fucile abilita il soggetto all acquisto ed al trasporto di armi e munizioni nei limiti consentiti dalla Legge nonché al porto delle sole armi oggetto di autorizzazione. Essa viene rilasciata nel termine previsto dalla Legge per la conclusione del procedimento (90 gg.) e non viene concessa ai soggetti che ricadono nelle ipotesi indicate dagli artt.11 e 43 TULPS, 9 L.110/75 nonché dalle altre norme e regolamenti vigenti in materia. Le istanze corredate della sotto elencata documentazione sono presentate: - dai residenti nel comune di Padova - all Ufficio Armi della Questura negli orari di sportello di seguito specificati (Lun. Mer. Ven. 9/12 - Merc. 15,30/17,30). - dai residenti nella provincia - al Comando Stazione Carabinieri competente per territorio che provvederà al successivo inoltro all Ufficio Armi della Questura. Le istanze di rinnovo possono essere presentate con congruo anticipo, anche tre mesi prima della data di scadenza, con la possibilità di trattenere il documento originale e avendo cura di allegare all istanza fotocopia della licenza in scadenza.

2 La consegna delle licenze concesse avverrà presso l Ufficio Armi della Questura negli orari sopra citati salvo che il Comune di residenza, mediante personale all uopo incaricato, non provveda al ritiro delle stesse. N.B.: Nel caso in cui alla domanda di rinnovo non venga allegata l originale della licenza in scadenza, ma solo la sua fotocopia, tale originale deve comunque essere restituito all Ufficio Armi all atto della consegna della nuova licenza, unicamente presso questi Uffici e non presso la sede comunale, ove invece potrà essere possibile ritirare il nuovo titolo nel caso in cui la licenza in scadenza sia stata allegata all'istanza di rinnovo. Il ritiro della nuova licenza, in entrambe le ipotesi sopra menzionate, dovrà essere effettuato personalmente dal titolare per consentire all Ufficio l applicazione sul documento di una pellicola di protezione da apporsi dopo la firma dell interessato. Si precisa che, in occasione del primo rilascio della licenza di porto d armi e nel caso di rinnovo di licenza scaduta di validità da oltre 10 anni, l istante deve munirsi di certificato di idoneità al maneggio delle armi rilasciato da una sezione del tiro a segno nazionale ovvero attestare di aver assolto il servizio militare da non più di dieci anni dalla data di presentazione dell istanza (art.8 L.110/75) RILASCIO DELLA LICENZA DI PORTO DI FUCILE USO CACCIA Rilascio 1 - domanda in bollo da 16,00, compilata a macchina o stampatello leggibile (applicare la marca nel primo riquadro in alto a destra); 2 - marca da bollo da 16,00 da applicarsi in prima pagina su secondo riquadro in altro a destra. Sulla licenza verrà stampato: IMPOSTA DI BOLLO ASSOLTA; 3 - due fotografie formato tessera recenti di cui una legalizzata ai sensi dell art.30 DPR 445/00; 4 - attestato di versamento di 1,27 Euro sul c/c postale n.2352 intestato alla Tesoreria Provinciale dello Stato - Padova causale: licenza porto fucile - capo X - cap.2383; 5 - attestato di versamento di 173,16 su c.c.p. n.8003 intestato Ufficio del Registro - tasse cc.gg. - Pescara ; 6 - certificato medico di idoneità psicofisica in bollo da 16,00 rilasciato da medico del distretto sanitario USL o medico militare (munirsi prima di certificato anamnestico rilasciato dal medico di base su specifico modulo); 7 - fotocopia di documento d identità personale valido da cui si possa comparare la firma; Rinnovo Oltre alla documentazione, elencata alla voce RILASCIO, allegare l originale della licenza posseduta o, in alternativa, la sua fotocopia seguendo in tal caso le istruzioni sopra evidenziate (N.B. in neretto sottolineato). RILASCIO DELLA LICENZA DI PORTO DI FUCILE USO TIRO AL VOLO Rilascio 1 - domanda in bollo da 16,00, compilata a macchina o stampatello leggibile (applicare la marca nel primo riquadro in alto a destra); 2 - marca da bollo da 16,00 da applicarsi in prima pagina su secondo riquadro in altro a destra. Sulla licenza verrà stampato: IMPOSTA DI BOLLO ASSOLTA; 3 - due fotografie formato tessera recenti di cui una legalizzata ai sensi dell art.30 DPR 445/00; 4 - attestato di versamento di 1,27 Euro sul c/c postale n.2352 intestato alla Tesoreria Provinciale dello Stato - Padova causale: licenza porto fucile - capo X - cap.2383; 5 - certificato medico di idoneità psicofisica in bollo da 16,00 rilasciato da medico del distretto sanitario USL o medico militare (munirsi prima di certificato anamnestico rilasciato dal medico di base su specifico modulo); 6 - fotocopia di documento d identità personale valido da cui si possa comparare la firma; Rinnovo Oltre alla documentazione, elencata alla voce RILASCIO, allegare la licenza in originale di cui si e in possesso o, in alternativa, la sua fotocopia seguendo in tal caso le istruzioni sopra evidenziate.

3 CARTA EUROPEA PER ARMI DA FUOCO La Carta Europea per armi da fuoco abilita il titolare di licenza di porto d armi a trasportare nell ambito della Comunità Europea fino a tre armi da fuoco tra quelle iscritte nella carta e un massimo di cartucce (fatte salve diverse eventuali restrizioni in vigore nei paesi attraversati e nei quali ci si reca). Il titolare può scegliere di presentare la Carta Europea anche nel caso di esportazione temporanea verso paesi non comunitari anziché far ricorso all autorizzazione all esportazione temporanea. Nella Carta sono inserite solo le armi denunciate dal titolare. Nel caso di cessione, furto o smarrimento di un'arma iscritta nella Carta, deve essere richiesto entro 48 ore l'aggiornamento della carta stessa. Se è iscritta una sola arma la Carta deve essere riconsegnata. La Carta Europea viene rilasciata per la durata di validità del porto d armi e comunque per un periodo non superiore a cinque anni. Il termine per la conclusione del procedimento volto al rilascio della Carta Europea per armi da fuoco è previsto in 90 gg. dalla ricezione dell istanza, salvo particolari problematiche rilevate in corso di istruttoria. RILASCIO Allegare all'istanza debitamente compilata con marca da bollo da 16,00; - una marca da bollo da 16,00; - due foto tessera di cui una legalizzata; - attestato di versamento di 0,83 sul c.c.p. n.2352 intestato a: Tesoreria Provinciale dello Stato di Padova causale rilascio Carta Europea per armi da fuoco; - fotocopia delle denunce di detenzione delle armi e canne di cui si chiede l'iscrizione nella Carta Europea; - fotocopia della licenza di porto di fucile e della ricevuta di pagamento della tassa di Concessione Governativa in corso di validità ESTENSIONE DI VALIDITA (fino a 5 anni dal rilascio) Allegare all'istanza debitamente compilata con marca da bollo da 16,00 : - fotocopia della licenza di porto di fucile e della ricevuta di pagamento della tassa di Concessione Governativa in corso di validità - la Carta Europea in scadenza. INSERIMENTO DI ARMI Allegare all istanza in carta semplice: - fotocopia delle denunce di detenzione delle armi e canne; - Carta Europea. DEPENNAZIONE DI ARMI Deve essere richiesta obbligatoriamente entro 48 ore dalla cessione, furto o smarrimento. Allegare all istanza in carta semplice: - la Carta Europea. ESPORTAZIONE DI ARMI ESPORTAZIONE TEMPORANEA L autorizzazione consente l esportazione al proprio seguito di massimo 3 armi da caccia e ottocecento cartucce, per una sola volta in uscita ed entrata dal territorio nazionale per un periodo massimo di 24 mesi dalla data di rilascio. Al modulo di richiesta, presentato in duplice copia, in bollo da 16,00 euro, devono essere allegati: fotocopia della denuncia delle armi e della licenza di porto d'armi in corso di validità con la ricevuta di versamento della tassa di concessione governativa di 173,16 euro. ESPORTAZIONE DEFINITIVA Si ottiene nei casi di trasferimento della propria residenza in uno stato extracomunitario o per cessione a cittadino extracomunitario. Allegare all'istanza, compilata in triplice copia, di cui due in bollo da 16,00 euro, l autorizzazione all importazione dell arma rilasciata dallo stato destinatario e fotocopia di documento d'identità o porto d'armi dello straniero ricevente.

4 Per trasferimenti di armi in ambito comunitario si devono utilizzare i moduli di Accordo preventivo al trasferimento di armi da fuoco e di Autorizzazione al trasferimento di armi da fuoco. In pratica si deve ottenere l Accordo preventivo al trasferimento di armi da fuoco dallo stato di destinazione delle armi per poter avere l autorizzazione al trasferimento di armi da fuoco dallo stato da cui partono le armi. IMPORTAZIONE DEFINITIVA DI ARMI COMUNI DA SPARO Il privato può importare fino ad un massimo di 3 armi comuni da sparo in un anno solare. Oltre alle tre armi è prevista l ulteriore licenza del Prefetto. Per essere importate le armi devono avere le caratteristiche previste dalla legge italiana ed essere bancate da uno dei Banchi di Prova riconosciuti. La verifica e l eventuale prova viene effettuata a spese dell'importatore presso il Banco di Prova di Gardone Val Trompia. DENUNCIA DI DETENZIONE DI ARMI DA SPARO, BIANCHE E MUNIZIONI Deve essere presentata entro 72 ore dal possesso: ARMI ACQUISTATE ARMI EREDITATE per armi acquistate presso armerie: presentare il modulo di denuncia in duplice copia e la dichiarazione di vendita dell armeria; per le armi acquistate dai privati: presentare, oltre al modulo di denuncia in duplice copia, la dichiarazione di cessione e la fotocopia della denuncia dell'arma del cedente la fotocopia di documento d identità del cedente E' necessario innanzitutto essere titolari di licenza di porto d'armi o di nulla osta all'acquisto. Presentare in duplice copia il modulo di denuncia con allegato: - originale della denuncia delle armi del defunto; - copia del certificato di morte; - dichiarazione di rinuncia all'eredità delle armi da parte degli aventi diritto e fotocopia dei loro documenti d identità. CAMBIO DEL LUOGO DI DETENZIONE Presentare in duplice copia il modulo di denuncia con allegando la precedente denuncia. Attenzione, coloro che non sono titolari di licenza di porto d armi, devono essere necessariamente autorizzati al trasporto di armi dalla Questura competente per il luogo da cui partono le armi (vedi: Autorizzazione al trasporto di armi). DUPLICATO DENUNCIA CAUSA SMARRIMENTO Presentare il modulo di denuncia delle armi in duplice copia con allegata la denuncia di smarrimento DENUNCIA DI MUNIZIONI E POLVERE DA SPARO E' possibile detenere senza denuncia: - fino a 1000 cartucce a pallini per le armi da caccia ad anima liscia detenute; - gli inneschi, i bossoli, le palle e i pallini necessari al confezionamento di munizioni. E' obbligatorio denunciare la detenzione di: - fino ad un massimo di 200 cartucce a palla unica per armi comuni da sparo; - fino ad un massimo di 1500 cartucce a palla unica per armi da caccia; - da 1001 a 1500 cartucce a pallini per armi da caccia; - fino ad un massimo di 5 kg. di polvere da sparo; - qualsiasi munizione se non si detengono le armi. Entro il chiunque detiene caricatori per armi lunghe in grado di contenere più di 5 colpi e caricatori per armi corte in grado di contenere più di 15 colpi, deve provvedere alla denuncia ai sensi dell art.38 TULPS.

5 VERSAMENTO ARMI PER ROTTAMAZIONE I residenti a Padova, previa autorizzazione da richiedersi allo sportello dell Ufficio Armi, possono versare le armi per rottamazione. DISATTIVAZIONE DI ARMI Successivamente all istanza, viene rilasciata l autorizzazione alla disattivazione di armi. Vedi modello. AUTORIZZAZIONE AL TRASPORTO DI ARMI L'autorizzazione è necessaria per trasportare le armi in caso di trasferimento del luogo di detenzione da parte di persone che non sono titolari di licenza di porto d'armi. Presentare il modulo di richiesta in triplice copia con allegata la copia della denuncia di detenzione. LICENZA DI COLLEZIONE DI ARMI COMUNI DA SPARO Per detenere un numero superiore a 3 armi comuni e a 6 armi sportive, deve essere inoltrata richiesta in bollo da 16,00 all'ufficio Armi della Questura di residenza allegando un'ulteriore marca da bollo di pari importo. INSERIMENTO di ARMI COMUNI DA SPARO nella LICENZA DI COLLEZIONE La richiesta di inserimento di un'arma nella licenza di collezione deve essere presentata, preventivamente all'acquisto della stessa, utilizzando il modulo in bollo da 16,00 ed allegando un'ulteriore marca di pari importo. Prima di procedere all inserimento di armi nella licenza di collezione è necessario che le stesse siano denunciate ai sensi dell art.38 TULPS presso l Ufficio di Polizia o Stazione Carabinieri competente per territorio (vedi voce DENUNCIA DI DETENZIONE ARMI). Si rammenta che: - la richiesta di preventiva autorizzazione dovrà essere utilizzata per il successivo inserimento nella licenza di collezione - le richieste di inserimento in collezione, in bollo da 16,00 euro, devono essere corredate di: - licenza di collezione; - fotocopia di denuncia dell arma di cui si chiede l inserimento (originale della denuncia per i residenti a Padova); - marca da bollo da 16,00 euro. LICENZA DI COLLEZIONE DI ANTICHE, ARTISTICHE E RARE Per detenere più di 8 armi antiche deve essere inoltrata richiesta in bollo da 16,00 all'ufficio Armi della Questura di residenza allegando un'ulteriore marca da bollo di pari importo. DENUNCIA DI SMARRIMENTO O FURTO DI ARMI Procedere ad immediata denuncia presso il più vicino ufficio di Polizia o Carabinieri. Informare della perdita di possesso la Questura o Stazione CC dove è stata dichiarata l'arma in questione consegnando copia della denuncia di furto o smarrimento. L'ufficio provvederà alla depennazione dell'arma dalla denuncia.

6 MODULISTICA

7 NULLA OSTA

8 / ALLA QUESTURA - Uff. Armi - PADOVA Il sottoscritto nato il a prov. residente a prov. in via nr. telefono professione stato civile codice fiscale [ ] (obbligatorio e leggibile) C H I E D E il NULLA OSTA per l acquisto di (indicare il numero e il tipo di arma: pistola, carabina, fucile, ecc...) per (indicare i motivi per cui si intende acquistare l arma) e nr. cartucce.- Si allegano: modulo Autocertificazioni ; Fotocopia di un documento di identità valido. Certificato medico di idoneità psicofisica in bollo da 16,00 rilasciato dall Ufficiale Sanitario o Medico Militare (munirsi prima di certificato anamnestico rilasciato dal medico di base per la detenzione di armi). (luogo e data) (firma del richiedente) spazio riservato all Ufficio ====================================================================== ISTRUTTORIA Archivio SDI Casellario Giudiziale data e sigla operatore timbro e sigla operatore

9 AUTOCERTIFICAZIONI per istanza di Nulla Osta acquisto armi Al fine del rilascio del Nulla Osta per l acquisto di armi, il sottoscritto, ai sensi degli artt.46 e 47 del DPR 445/00 - consapevole delle sanzioni penali previste in caso di dichiarazioni mendaci - così come stabilito dall art.76 del DPR n.445/2000, dichiara di essere:, nato il / / a ( ) e di essere residente dal a ( ) in via n., e reperibile all utenza telefonica cell. oppure ; - di essere domiciliato (solo se diverso dalla residenza) a ( ) in via n. ; - stato civile. (celibe/nubile - coniugato/a - vedovo/a - separato/a...) - Che, oltre allo scrivente, la propria famiglia è composta dalle seguenti persone conviventi: 1) cognome nome data e luogo di nascita grado di parentela e professione 2) cognome nome data e luogo di nascita grado di parentela e professione 3) cognome nome data e luogo di nascita grado di parentela e professione 4) cognome nome data e luogo di nascita grado di parentela e professione - di non trovarsi in alcuna delle condizioni previste dagli artt.11 e 43 del R.D n.773 (T.U.L.P.S.) e 9 della Legge 110/75 ovvero ; - di essere / non essere obiettore di coscienza; - titolo di studio - di aver / non aver prestato servizio di leva presso il di dal al e, se esonerato o riformato, specificarne il motivo ; - di aver conseguito il certificato di abilitazione al maneggio delle armi presso il T.S.N. di in data ; - di svolgere attività lavorativa in qualità di presso la ditta di ; - di essere pensionato dal e di aver lavorato in qualità di presso la ditta di ; - ritiene di aver necessità di ottenere il Nulla Osta per l acquisto di armi perché - altro - di non far uso di sostanze stupefacenti e di non essere dedito all abuso di alcolici.- luogo e data firma del richiedente NB: se la firma non viene apposta di fronte al P.U. incaricato al ritiro dell istanza, allegare fotocopia del documento d identità personale ORARIO SPORTELLO UFF. ARMI QUESTURA DI PADOVA dal 1 giugno Lunedì, Mercoledì, Venerdì 9/12 - Mercoledì 15,30/17,30 -

10 LICENZA PORTO FUCILE

11 ALLA QUESTURA - Uff. Armi PADOVA Il sottoscritto nato il a prov., marca da bollo da16,00 art.3 - Tariffa All. A DPR 642/72 residente a prov. in via n. codice fiscale C H I E D E IL RILASCIO / RINNOVO DELLA LICENZA DI: porto di fucile per uso caccia a 2 colpi; porto di fucile per uso caccia a più di 2 colpi; porto di fucile per uso tiro al volo. A tal fine, allega la documentazione retro elencata nonché il modulo di autocertificazioni debitamente compilato e sottoscritto.- luogo e data firma del richiedente NB: se la firma non viene apposta di fronte al P.U. incaricato al ritiro dell istanza, allegare fotocopia del documento d identità personale spazio riservato all Ufficio ==================================================== ISTRUTTORIA Archivio SDI marca da bollo da 16,00 art.4 - Tariffa All. A DPR 642/72 6F/ Caccia Tiro al volo Riservato all Ufficio RICEZIONE Casellario Giud. timbro e sigla operatore timbro e sigla operatore Data di arrivo DOCUMENTAZIONE: О - COMPLETA О - MANCANTE DI: timbro e sigla operatore USO TIRO AL VOLO USO CACCIA A PIU COLPI ANNI SEI Vista l istanza; Visti gli atti d Ufficio; Si rilasci rinnovi la licenza di porto di fucile per uso caccia tiro al volo.- Libretto n. rilasciato in data Il Compilatore

12 AUTOCERTIFICAZIONI per istanza Licenza di Porto di Fucile Al fine del rilascio/rinnovo della licenza di porto di fucile, il sottoscritto, ai sensi degli artt.46 e 47 del DPR 445/00 - consapevole delle sanzioni penali previste in caso di dichiarazioni mendaci - così come stabilito dall art.76 del DPR n.445/2000, dichiara di essere:, nato il a ( ) e di essere residente dal a ( ) in via n., e reperibile all utenza telefonica cellulare oppure ; - di essere domiciliato (solo se diverso dalla residenza) a ( ) in via n. ; - stato civile. (celibe/nubile - coniugato/a - vedovo/a - separato/a...) - Che, oltre allo scrivente, la propria famiglia è composta dalle seguenti persone conviventi: 1) cognome nome data e luogo di nascita grado di parentela e professione 2) cognome nome data e luogo di nascita grado di parentela e professione 3) cognome nome data e luogo di nascita grado di parentela e professione 4) cognome nome data e luogo di nascita grado di parentela e professione - di non trovarsi in alcuna delle condizioni previste dagli artt.11 e 43 del R.D n.773 (T.U.L.P.S.) e 9 della Legge 110/75 ovvero ; - di essere / non essere obiettore di coscienza; - titolo di studio - di aver / non aver prestato servizio di leva presso il di dal al e, se esonerato o riformato, specificarne il motivo ; - di aver conseguito il certificato di abilitazione al maneggio delle armi presso il T.S.N. di in data ; - di aver conseguito l abilitazione all esercizio venatorio per aver superato le prove d esame tenutesi il giorno presso la Commissione istituita presso la Provincia di - di svolgere attività lavorativa in qualità di presso la ditta di - di essere pensionato dal e di aver lavorato in qualità di presso la ditta di - motivi della richiesta (compilare obbligatoriamente): - di avere (frequentemente /solo occasionalmente) / non aver mai assunto sostanze stupefacenti - di essere / non essere dedito all abuso di alcolici.- data firma del richiedente NB: se la firma non viene apposta di fronte al P.U. incaricato al ritiro della pratica, allegare fotocopia del documento d identità personale ORARIO SPORTELLO UFF. ARMI QUESTURA DI PADOVA dal 1 giugno Lunedì, Mercoledì, Venerdì 9/12 - Mercoledì 15,30/17,30 -

13 LICENZA DI PORTO DI FUCILE IN SCADENZA (da spillare aperta) timbro dell Ufficio LEGALIZZAZIONE DI FOTOGRAFIA (art. 34 D.P.R. 445/2000) Si legalizza la foto di nato il a ( ) data Il Pubblico Ufficiale art.34 D.P.R. 445/2000 Legalizzazione di fotografie 1) le amministrazioni competenti per il rilascio di documenti personali sono tenute a legalizzare le prescritte fotografie presentate personalmente dall interessato. Su richiesta di quest ultimo le fotografie posso essere, altresì, legalizzate dal dipendente incaricato dal Sindaco. 2) la legalizzazione delle fotografie prescritte per il rilascio dei documenti personali non è soggetta all obbligo del pagamento dell imposta di bollo. F O T O DA VERSARE SOLAMENTE PER USO CACCIA Attestato di versamento di 173,16 sul ccp n.8003 intestato a: Agenzia delle Entrate Centro Operativo di Pescara Tasse di CC.GG. Causale: licenza di porto di fucile USO CACCIA Attestato di versamento di 1,27 sul ccp n.2352 intestato a: Tesoreria Prov.le dello Stato Padova Causale: licenza di porto di fucile Cap.2383 capo 10

14 LICENZA DI PORTO DI FUCILE La licenza di porto di fucile abilita il soggetto all acquisto ed al trasporto di armi e munizioni nei limiti consentiti dalla Legge nonché al porto delle sole armi oggetto di autorizzazione. Essa viene rilasciata nel termine previsto dalla Legge per la conclusione del procedimento (90 gg.) e non viene concessa ai soggetti che ricadono nelle ipotesi indicate dagli artt.11 e 43 TULPS, 9 L.110/75 nonché dalle altre norme e regolamenti vigenti in materia. Le istanze corredate della sotto elencata documentazione sono presentate: - dai residenti nel comune di Padova - all Ufficio Armi della Questura negli orari di sportello di seguito specificati (Lun. - Mer. - Ven. 9/12 - Merc. 15,30/17,30). - dai residenti nella provincia - al Comando Stazione Carabinieri competente per territorio che provvederà al successivo inoltro all Ufficio Armi della Questura. Le istanze di rinnovo possono essere presentate con congruo anticipo, anche tre mesi prima della data di scadenza, con la possibilità di trattenere il documento originale e avendo cura di allegare all istanza fotocopia della licenza in scadenza. La consegna delle licenze concesse avverrà presso l Ufficio Armi della Questura negli orari sopra citati salvo che il Comune di residenza, mediante personale all uopo incaricato, non provveda al ritiro delle stesse. N.B.: Nel caso in cui all inoltro della domanda di rinnovo non venga allegata l originale della licenza in scadenza, ma solo la sua fotocopia, tale originale deve comunque essere restituito all Ufficio Armi all atto della consegna della nuova licenza, unicamente presso questi Uffici e non presso la sede comunale, ove potrà essere possibile ritirare il nuovo titolo nel caso in cui la licenza in scadenza sia stata allegata all'istanza di rinnovo. Il ritiro della nuova licenza, in entrambe le ipotesi sopra menzionate, dovrà essere effettuato personalmente dal titolare per consentire all Ufficio l applicazione sul documento di una pellicola di protezione da apporsi dopo la firma dell interessato. Si precisa che, in occasione del primo rilascio della licenza di porto d armi e nel caso di rinnovo di licenza scaduta di validità da oltre 10 anni, l istante deve munirsi di certificato di idoneità al maneggio delle armi rilasciato da una sezione del tiro a segno nazionale ovvero attestare di aver assolto il servizio militare da non più di dieci anni dalla data di presentazione dell istanza (art.8 L.110/75) LICENZA DI PORTO DI FUCILE PER USO CACCIA Rilascio 1 - domanda in bollo da 16,00, compilata a macchina o stampatello leggibile (applicare la marca nel primo riquadro in alto a destra); 2 - marca da bollo da 16,00 da applicarsi in prima pagina sul secondo riquadro in altro a destra. Sulla licenza verrà stampato: IMPOSTA DI BOLLO ASSOLTA; 3 - due fotografie formato tessera recenti di cui una legalizzata ai sensi dell art.30 DPR 445/00; 4 - attestato di versamento di 1,27 Euro sul c/c postale n intestato alla Tesoreria Provinciale dello Stato - Padova causale: licenza porto fucile - capo X - cap.2383; 5 - attestato di versamento di 173,16 su ccp n intestato Ufficio del Registro - tasse cc.gg. - Pescara ; 6 - certificato medico di idoneità psico fisica in bollo da 16,00 rilasciato da medico del distretto sanitario usl o medico militare (munirsi prima di certificato anamnestico rilasciato dal medico di base su specifico modulo); 7 - fotocopia di documento d identità personale valido da cui si possa comparare la firma; Rinnovo Oltre alla documentazione, elencata alla voce RILASCIO, allegare la licenza in originale di cui si e in possesso o, in alternativa, la sua fotocopia seguendo in tal caso le istruzioni sopra evidenziate ( N.B. in neretto sottolineato). LICENZA DI PORTO DI FUCILE PER TIRO AL VOLO Rilascio 1 - domanda in bollo da 16,00, compilata a macchina o stampatello leggibile (applicare la marca sull apposito riquadro in alto a destra); 2 - marca da bollo da 16,00 da applicarsi in prima pagina sul secondo riquadro in altro a destra. Sulla licenza verrà stampato: IMPOSTA DI BOLLO ASSOLTA; 3 - due fotografie formato tessera recenti di cui una legalizzata ai sensi dell art.30 DPR 445/00; 4 - attestato di versamento di 1,27 Euro sul c/c postale n intestato alla Tesoreria Provinciale dello Stato - Padova causale: licenza porto fucile - capo X - cap.2383; 5 - certificato medico di idoneità psicofisica in bollo da 16,00 rilasciato da medico del distretto sanitario usl o medico militare (munirsi prima di certificato anamnestico rilasciato dal medico di base su specifico modulo); 6 - fotocopia di documento d identità personale valido da cui si possa comparare la firma. Rinnovo Oltre alla documentazione elencata, alla voce RILASCIO, allegare la licenza in originale di cui si e in possesso o, in alternativa, la sua fotocopia seguendo in tal caso le istruzioni sopra evidenziate (N.B. in neretto sottolineato).

15 CARTA EUROPEA per ARMI DA FUOCO

16 ALLA QUESTURA - Uff. Armi PADOVA Il sottoscritto nato il a prov. residente marca da bollo euro a prov. in via nr. telefono titolare della licenza di porto di fucile per uso caccia n. rilasciata dalla Questura di in data codice fiscale [ ] marca da bollo euro C H I E D E il rilascio / estensione di validità della "Carta Europea per armi da fuoco", l'iscrizione (massimo 10) / depennazione delle seguenti armi da fuoco: 1) tipo arma marca e modello calibro matricola 2) tipo arma marca e modello calibro matricola 3) tipo arma marca e modello calibro matricola riservato all ufficio 6B/ data di arrivo operatore 4) tipo arma marca e modello calibro matricola 5) tipo arma marca e modello calibro matricola 6) tipo arma marca e modello calibro matricola 7) tipo arma marca e modello calibro matricola 8) tipo arma marca e modello calibro matricola 9) tipo arma marca e modello calibro matricola 10) tipo arma marca e modello calibro matricola luogo e data firma del richiedente

17 timbro dell Ufficio LEGALIZZAZIONE DI FOTOGRAFIA (art. 34 D.P.R. 445/2000) Si legalizza la foto di nato a ( ) il Data Il Pubblico Ufficiale art.34 D.P.R. 445/2000 Legalizzazione di fotografie 1) le amministrazioni competenti per il rilascio di documenti personali sono tenute a legalizzare le prescritte fotografie presentate personalmente dall interessato. Su richiesta di quest ultimo le fotografie posso essere, altresì, legalizzate dal dipendente incaricato dal Sindaco. 2) la legalizzazione delle fotografie prescritte per il rilascio dei documenti personali non è soggetta all obbligo del pagamento dell imposta di bollo.

18 La Carta Europea per armi da fuoco abilita il titolare di licenza di porto d armi a trasportare nell ambito della Comunità Europea fino a tre armi da fuoco tra quelle iscritte nella carta e un massimo di cartucce (fatte salve diverse eventuali restrizioni in vigore nei paesi attraversati e nei quali ci si reca). Il titolare può scegliere di presentare la Carta Europea anche nel caso di esportazione temporanea verso paesi non comunitari anziché far ricorso all autorizzazione all esportazione temporanea. Nella Carta sono inserite solo le armi denunciate dal titolare. Nel caso di cessione, furto o smarrimento di un'arma iscritta nella Carta, deve essere richiesto entro 48 ore l'aggiornamento della carta stessa. Se è iscritta una sola arma la Carta deve essere riconsegnata. La Carta Europea viene rilasciata per la durata di validità del porto d armi e comunque per un periodo non superiore a cinque anni. Il termine per la conclusione del procedimento volto al rilascio della Carta Europea per armi da fuoco è previsto in 90 gg. dalla ricezione dell istanza, salvo particolari problematiche rilevate in corso di istruttoria. RILASCIO - RINNOVO - istanza in bollo da Euro 16,00; (applicare la marca nel primo riquadro in alto a destra); - n.1 marca da bollo da Euro16,00; (applicare la marca nel secondo riquadro in alto a destra); - n.2 foto di cui una legalizzata; - ricevuta di versamento di euro 0,83 sul c.c.p. n.2352 intestato a Tesoreria Provinciale dello Stato di Padova; - fotocopia delle denunce di detenzione delle armi e canne; - fotocopia della licenza di porto di fucile e della ricevuta di pagamento della tassa di concessione governativa.- - Carta europea in scadenza.- ESTENSIONE DI VALIDITA - istanza in bollo da Euro16,00; - fotocopia della licenza di porto di fucile e della ricevuta di pagamento della tassa di concessione governativa.- - Carta europea in scadenza.- INSERIMENTO DI ARMI - istanza in carta semplice; - denunce di detenzione delle armi e canne di cui si chiede l'iscrizione nella Carta Europea (in visione); - fotocopia delle denunce di detenzione delle armi e canne; - Carta europea DEPENNAZIONE DI ARMI (da effettuarsi obbligatoriamente entro 48 ore dalla cessione furto o smarrimento) - istanza in carta semplice - Carta europea ORARIO SPORTELLO UFF. ARMI QUESTURA DI PADOVA dal 1 giugno Lunedì, Mercoledì, Venerdì 9/12 - Mercoledì 15,30/17,30 -

19 ESPORTAZIONE TEMPORANEA ARMI

20 marca da bollo 16,00 ALLA QUESTURA DI PADOVA Il sottoscritto nato il a prov., residente a prov., in via n., tel. /, titolare di licenza di porto di fucile per uso caccia n rilasciata dalla Questura di in data, C H I E D E di essere autorizzato ad esportare temporaneamente, al proprio seguito, in (stato estero), le seguenti armi (max 3 armi) per uso caccia e n.200 cartucce: tipo arma calibro marca matr. bascula matr. canna tipo arma calibro marca matr. bascula matr. canna tipo arma calibro marca matr. bascula matr. canna luogo e data firma spazio riservato all Ufficio

21 L autorizzazione all esportazione temporanea e valida 90 (novanta) giorni dalla data di rilascio e permette l esportazione al proprio seguito delle armi indicate (max 3), per una sola volta (andata e ritorno) e di massimo duecento cartucce (accertarsi sempre delle disposizioni di legge vigenti per l importazione ed il transito di armi e munizioni nello stato in cui ci si reca e in quelli attraversati) Le domande, con congruo anticipo, devono essere presentate in tante copie quanti viaggi all estero si intendono effettuare nei 90 giorni di validità dell autorizzazione (massimo 10) più una, tutte in bollo da 16,00 euro All istanza si deve allegare: fotocopia della denuncia delle armi fotocopia della licenza di porto d'armi in corso di validità ricevuta di versamento della tassa di CC.GG. di 173,16 euro

22 ESPORTAZIONE di ARMI DEFINITIVA

23 ALLA QUESTURA DI PADOVA marca da bollo da 16,00 Il sottoscritto, nato il a ( ), residente a ( ) in via n., tel. /, domiciliato a ( ) in via n., titolare di licenza di porto di fucile per uso n rilasciata dalla Questura di in data C H I E D E di essere autorizzato ad esportare definitivamente in, al proprio seguito, con mezzo aereo in partenza dall'aeroporto di il giorno, per: trasferimento della propria residenza, cedere al sig., nato il a ( ), residente a ( ) in via n., titolare dell autorizzazione all importazione tradotta e legalizzata dalle Autorità Consolari di quel paese che si allega, le armi di seguito elencate: tipo arma cal marca. matr.bascula matr.canna tipo arma cal marca. matr.bascula matr.canna tipo arma cal marca. matr.bascula matr.canna tipo arma cal marca. matr.bascula matr.canna tipo arma cal marca. matr.bascula matr.canna luogo e data firma del richiedente

24 La presente autorizzazione viene rilasciata esclusivamente per esportare le armi detenute definitivamente verso paesi extracomunitari nel caso del trasferimento della propria residenza o per cessione a persone colà residenti. L esportazione deve essere effettuata dal titolare dell autorizzazione trasportando al proprio seguito le armi indicate, entro i 90 (novanta) giorni dalla data di rilascio.- Le domande devono essere presentate in tre copie di cui due in bollo da 16,00 euro. Si deve allegare all istanza: - fotocopia e portare in visione la denuncia originale delle armi; - fotocopia documento identità dell acquirente; - copia dell autorizzazione rilasciata nello Stato che deve introitare le armi

25 Accordo preventivo per il trasferimento di armi da fuoco

26

27 Autorizzazione per il trasferimento di armi da fuoco

28

29 DENUNCIA di DETENZIONE ARMI

30 vers.23.5 ALLA QUESTURA DI P A D O V A Denuncia di detenzione armi acquistate Denuncia di detenzione armi ereditate Denuncia di detenzione armi per cambio di residenza Denuncia per inserimento in licenza di collezione Duplicato per smarrimento denuncia originale IL SOTTOSCRITTO NATO A PROV. ( ) IL RESIDENTE A PROV. ( ) C.A.P. IN VIA NR. CODICE FISCALE TELEFONO DOCUMENTO IDENTIFICATIVO NR. RILASCIATO DA IL TITOLARE DI: Nulla Osta Porto pistola difesa personale Porto fucile uso caccia Porto fucile uso tiro a volo Porto pistola Guardia Part. Giurata Autorizzazione trasporto armi con nr. rilasciato da di il rinnovato il (SOLO PER DIFESA PERSONALE o GPG) D E N U N C I A D I D E T E N E R E L E S E G U E N T I A R M I E M U N I Z I O N I LUOGO DETENZIONE ARMI : _ PADOVA _ VIA NR. ACQUISTATE PRESSO ARMERIA SITA A PROV. ( ) VIA NR. ACQUISTATE EREDITATE DA NATO A PROV. ( ) IL RESIDENTE A PROV. ( ) IN VIA NR. DATA DECESSO (obbligatoria in caso di eredità)

31 DESCRIZIONE DELLE ARMI E MUNIZIONI ACQUISTATE O EREDITATE: tipo (1) marca (2) modello (3) calibro (4) matricola matr. canna (5) n catalogo (6) classificazione (7) data denuncia tipo marca modello calibro matricola matr. canna n catalogo classificazione data denuncia tipo marca modello calibro matricola matr. canna n catalogo classificazione data denuncia - munizioni a palla per armi comuni n. ( )_ - munizioni a palla per armi da caccia n. ( )_ - polvere da sparo Kg. ( )_ DICHIARO INOLTRE DI DETENERE LE ARMI E MUNIZIONI DI SEGUITO ELENCATE, GIA DENUNCIATE PRESSO di il tipo marca modello calibro matricola matr. canna n catalogo classificazione data denuncia tipo marca modello calibro matricola matr. canna n catalogo classificazione data denuncia tipo marca modello calibro matricola matr. canna n catalogo classificazione data denuncia tipo marca modello calibro matricola matr. canna n catalogo classificazione data denuncia 1) TIPO fucile monocanna, fucile sovrapposto, fucile semiautomatico, fucile doppietta, fucile a pompa, Pistola, Rivoltella, Carabina ad aria compressa, Carabina, Canna, ecc. 2) MARCA esempio: Pietro Beretta, Beretta, Franchi, Franchi Luigi, Benelli, ecc. 3) MODELLO esempio: S03, Super LX, F09, ecc. 4) CALIBRO esempio: 12, 44 SW, 357 mag., 38 special, 9x21 IMI, ecc. 5) CANNE: è obbligatorio dichiarare il numero di matricola delle canne; 6) NUMERO DI ISCRIZIONE NEL CATALOGO NAZIONALE DELLE ARMI.(se presente sull'arma) 7) CLASSIFICAZIONE dichiarare se trattasi di arma: COMUNE SPORTIVA CACCIA ANTICA (è consentita la detenzione di tre armi comuni, sei sportive, un numero illimitato di armi da caccia, otto antiche, se si intende superare tali limitazioni deve essere chiesta anticipatamente la licenza di collezione).

32 tipo marca modello calibro matricola matr. canna n catalogo classificazione data denuncia tipo marca modello calibro matricola matr. canna n catalogo classificazione data denuncia tipo marca modello calibro matricola matr. canna n catalogo classificazione data denuncia tipo marca modello calibro matricola matr. canna n catalogo classificazione data denuncia tipo marca modello calibro matricola matr. canna n catalogo classificazione data denuncia tipo marca modello calibro matricola matr. canna n catalogo classificazione data denuncia tipo marca modello calibro matricola matr. canna n catalogo classificazione data denuncia tipo marca modello calibro matricola matr. canna n catalogo classificazione data denuncia tipo marca modello calibro matricola matr. canna n catalogo classificazione data denuncia tipo marca modello calibro matricola matr. canna n catalogo classificazione data denuncia tipo marca modello calibro matricola matr. canna n catalogo classificazione data denuncia tipo marca modello calibro matricola matr. canna n catalogo classificazione data denuncia

33 Munizioni a palla per armi comuni ( )_ Munizioni a palla per caccia ( )_ Munizioni spezzate oltre le mille unità nr. ( )_ Polvere da sparo Kg. ( )_ Dichiaro di essere titolare di licenza di collezione di armi comuni. Dichiaro di essere titolare di licenza di collezione di armi antiche artistiche e rare. Dichiaro di Dichiaro di NON DETENERE altre armi. Consapevole che le armi devono essere custodite con ogni diligenza (artt. 20 e 20 bis L. 110/75) mi impegno a custodire le armi da me detenute in condizioni da non essere accessibili a persone minori, incapaci o comunque, inesperte nel maneggio e con modalità tali da non poter altresì costituire facile oggetto di furto. Dichiaro inoltre di essere a conoscenza che l'omessa denuncia di cessione di un'arma è punita a norma dell'art. 221 TULPS.- Padova,

34 TRASPORTO ARMI

35 ALLA QUESTURA DI PADOVA Il sottoscritto nato il a prov., residente a in via n., tel., CHIEDE di essere autorizzato a trasportare le sotto notate armi e munizioni da via n. a via n. : arma cal. marca matr.bascula matr.canna arma cal. marca matr.bascula matr.canna arma cal. marca matr.bascula matr.canna arma cal. marca matr.bascula matr.canna arma cal. marca matr.bascula matr.canna arma cal. marca matr.bascula matr.canna tipo tipo tipo tipo tipo tipo cartucce per (riparazione, trasferimento per cambio residenza, ecc.) Il trasporto verrà effettuato con: (indicare il mezzo e la targa, es.: autovettura targata PD ) ALLEGARE: COPIA FOTOSTATICA DELLA DENUNCIA DI DETENZIONE DELLE ARMI E DEL DOCUMENTO D IDENTITA N.B. : - L ISTANZA DEVE ESSERE PRESENTATA IN TRIPLICE COPIA IN CARTA SEMPLICE luogo e data firma

36 LICENZA di COLLEZIONE DI ARMI COMUNI DA SPARO AL SIG. QUESTORE di PADOVA Il sottoscritto nato a il, residente a (Pd), in via n. tel., (titolare di licenza di porto d armi per uso rilasciata dalla Questura/Prefettura di in data ) CHIEDE il rilascio della licenza di collezione di armi comuni da sparo, in quanto intenzionato a detenere un massimo di ( ) armi. Le armi oggetto della collezione saranno detenute presso il proprio domicilio sito a (Pd), in via n. tel., (Indicare solo se luogo diverso dalla residenza.) (Si chiede altresì, in caso di accoglimento della presente istanza, l inserimento delle seguenti armi già detenute e di cui allega fotocopia della denuncia di detenzione): 1 pistola tipo, marca, modello, calibro, catalogo ecc.; 2 pistola tipo, marca, modello, calibro, catalogo ecc.; 3 - ecc. luogo e data firma

37 RICHIESTA INSERIMENTO ARMI IN COLLEZIONE 1) - richiesta di AUTORIZZAZIONE ALL INSERIMENTO DI ARMI NELLA LICENZA DI COLLEZIONE, PREVENTIVA ALL ACQUISTO DELLE ARMI STESSE, da presentare all Ufficio Armi unitamente all originale della licenza di collezione AL SIG. QUESTORE di PADOVA Il sottoscritto nato a il, residente a (Pd), in via n., titolare di licenza di collezione di armi comuni da sparo rilasciata il, preventivamente all acquisto, chiede di essere autorizzato all inserimento nella predetta licenza di collezione della sotto elencata arma, che verrà acquistata da (privato o armeria) (dati identificativi): 1 pistola tipo, marca, modello, calibro, ecc.; 2 pistola tipo, marca, modello, calibro, ecc.; Si allega, in visione, licenza di collezione armi comuni da sparo.- luogo e data firma (subito dopo la materiale disponibilità dell arma, entro 72 ore, effettuare denuncia ai sensi art.38 TULPS e consegnare all Uff. Armi per effettuare l iscrizione nella lic. di collezione) 2) - richiesta di inserimento in lic. di collezione di armi già detenute (in bollo da 16,00 euro) AL SIG. QUESTORE di PADOVA Il sottoscritto nato a il, residente a (Pd), in via n., titolare di licenza di collezione di armi comuni da sparo rilasciata il, chiede di inserire nella predetta licenza di collezione la sotto elencata arma, già denunciata ai

38 sensi art.38 TULPS presso la di come da fotocopia originale della denuncia che si allega.- 1 pistola tipo, marca, modello, calibro, ecc.; 2 pistola tipo, marca, modello, calibro, ecc.; luogo e data firma Si rammenta che: - la richiesta di preventiva autorizzazione 1) dovrà essere utilizzata per il successivo inserimento nella licenza di collezione - le anzidette richieste di inserimento in collezione, in bollo da 16,00 euro, devono essere corredate di: - licenza di collezione; - fotocopia di denuncia dell arma di cui si chiede l inserimento (originale della denuncia per i residenti a Padova); - marca da bollo da 16,00 euro

39 IMPORTAZIONE DI ARMI DA STATO NON COMUNITARIO Vedi sito:

40 ACQUISTO / CESSIONE TRA PRIVATI

41 IL SOTTOSCRITTO NATO A PROV. ( ) IL RESIDENTE A PROV. ( ) C.A.P. IN VIA NR. CODICE FISCALE TELEFONO DOCUMENTO IDENTIFICATIVO NR. RILASCIATO DA IL DICHIARA DI AVER CEDUTO IN DATA ODIERNA AL SIG. NATO A PROV. ( ) IL RESIDENTE A PROV. ( ) C.A.P. IN VIA NR. TELEFONO INTESTATARIO DI: - LICENZA DI PORTO FUCILE USO CACCIA/TIRO AL VOLO NR. RILASCIATA DALLA QUESTURA DI IL - NULLA OSTA NR. RILASCIATO QUESTURA IL - LICENZA DI PORTO D ARMI PER DIFESA PERSONALE NR. RILASCIATA DALLA PREFETTURA DI IL E RINNOVATO IL LA/LE SEGUENTE/I ARMA/I: E MUNIZIONI: GIA DENUNCIATE PRESSO: DA: E DI CUI ALLEGA COPIA DI DENUNCIA EX ART.38 TULPS.- luogo e data firma acquirente firma cedente

42 DISATTIVAZIONE ARMI

43 ALLA QUESTURA DI PADOVA Il sottoscritto nato il a prov., residente a prov., in via n., tel. /, C H I E D E di essere autorizzato a trasportare e a far disattivare da personale dell Armeria sita a in via n. le seguenti armi già denunciate presso la di da, nato il a prov., residente a prov. in via n., deceduto il e di cui si allega copia della denuncia: tipo arma calibro marca matr. bascula matr. canna tipo arma calibro marca matr. bascula matr. canna tipo arma calibro marca matr. bascula matr. canna tipo arma calibro marca matr. bascula matr. canna tipo arma calibro marca matr. bascula matr. canna tipo arma calibro marca matr. bascula matr. canna luogo e data spazio riservato all Ufficio firma

QUESTURA DI PADOVA Divisione Polizia Amministrativa, Sociale e dell'immigrazione UFFICIO A R M I Piazzetta Palatucci, 5 - Padova

QUESTURA DI PADOVA Divisione Polizia Amministrativa, Sociale e dell'immigrazione UFFICIO A R M I Piazzetta Palatucci, 5 - Padova QUESTURA DI PADOVA Divisione Polizia Amministrativa, Sociale e dell'immigrazione UFFICIO A R M I Piazzetta Palatucci, 5 - Padova ORARIO lunedi 9,00/11,30 15,30/17,30 martedi 9,00/11,30 mercoledi chiuso

Dettagli

QUESTURA DI PADOVA Divisione Polizia Amministrativa, Sociale e dell'immigrazione UFFICIO A R M I Piazzetta Palatucci, 5 - Padova

QUESTURA DI PADOVA Divisione Polizia Amministrativa, Sociale e dell'immigrazione UFFICIO A R M I Piazzetta Palatucci, 5 - Padova QUESTURA DI PADOVA Divisione Polizia Amministrativa, Sociale e dell'immigrazione UFFICIO A R M I Piazzetta Palatucci, 5 - Padova ORARIO lunedi 9,00/11,30 15,30/17,30 martedi 9,00/11,30 mercoledi chiuso

Dettagli

QUESTURA DI BOLOGNA DIVISIONE POLIZIA AMMINISTRATIVA E SOCIALE Ufficio Armi ed Esplosivi (Tel. 051 6401564 - fax 0516401562)

QUESTURA DI BOLOGNA DIVISIONE POLIZIA AMMINISTRATIVA E SOCIALE Ufficio Armi ed Esplosivi (Tel. 051 6401564 - fax 0516401562) QUESTURA DI BOLOGNA DIVISIONE POLIZIA AMMINISTRATIVA E SOCIALE Ufficio Armi ed Esplosivi (Tel. 051 6401564 - fax 0516401562) apertura al pubblico : dal lunedì al venerdì dalle ore 09,00 alle ore 12,00

Dettagli

L'ACQUISTO DELLE ''ARMI COMUNI DA SPARO''

L'ACQUISTO DELLE ''ARMI COMUNI DA SPARO'' PER IL CONTENUTO DI QUESTA SEZIONE SI RINGRAZIA LA RIVISTA ARMI MAGAZINE CHE HA MESSO A DISPOSIZIONE LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELL'ARTICOLO ''COMPRARE UN'ARMA'' AGGIORNATO A OTTOBRE 2004 L'ACQUISTO DELLE

Dettagli

Polizia Municipale. Pratiche artigianato

Polizia Municipale. Pratiche artigianato Polizia Municipale L unità operativa Polizia Municipale si occupa di tutte le varie problematiche, inerenti alla vigilanza in materia stradale, edilizia e rurale, circoscritte nell ambito del territorio

Dettagli

Questura di Pesaro e Urbino Divisione Polizia Amministrativa e Sociale VADEMECUM DELLA NORMATIVA SULLE ARMI

Questura di Pesaro e Urbino Divisione Polizia Amministrativa e Sociale VADEMECUM DELLA NORMATIVA SULLE ARMI Questura di Pesaro e Urbino Divisione Polizia Amministrativa e Sociale VADEMECUM DELLA NORMATIVA SULLE ARMI Presentazione I motivi per cui un cittadino desidera acquistare un arma da fuoco possono essere

Dettagli

INDICE CARTA DEI SERVIZI

INDICE CARTA DEI SERVIZI INDICE CARTA DEI SERVIZI UFFICIO RELAZIONI con il PUBBLICO (U.R.P.) ORARIO SERVIZIO TELEFONICO INFORMAZIONI UFFICIO PASSAPORTI ORARI SPORTELLO INFORMAZIONI GENERALI RILASCIO DEL PASSAPORTO CERTIFICATO

Dettagli

CHIEDE. Proroga passaporto (5) Rinnovo del libretto (3) Applicazione timbro bilingue RISERVATO ALL UFFICIO ACCERTANTE DATA RILASCIO DATA RILASCIO

CHIEDE. Proroga passaporto (5) Rinnovo del libretto (3) Applicazione timbro bilingue RISERVATO ALL UFFICIO ACCERTANTE DATA RILASCIO DATA RILASCIO (Mod. 308) ALLA QUESTURA DI DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE DELLE ORDINARIE CERTIFICAZIONI (D.P.R. 445/2000) COGNOME COGNOME CONIUGE NOME NOME CONIUGE PROTOCOLLO COMUNE DI NASCITA (PROVINCIA O NAZIONE) DI NASCITA

Dettagli

CARTA EUROPEA D ARMA DA FUOCO

CARTA EUROPEA D ARMA DA FUOCO CARTA EUROPEA D ARMA DA FUOCO ALLA QUESTURA DI ISTANZA per il (1): RILASCIO RINNOVO AGGIORNAMENTO Marca da Bollo (da applicare a cura dell Ufficio accettante ) Spazio riservato alla Fotografia (da applicare

Dettagli

Edizione 2008. Questura di Trento ARMI

Edizione 2008. Questura di Trento ARMI CARTA CARTA CARTA CARTA dei dei dei dei Servizi Servizi Servizi Servizi Edizione 2008 48 Questura di Trento ARMI INDICE Informazioni generali pag.5 Nulla Osta acquisto armi pag. 7 Denuncia di possesso

Dettagli

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI MILANO

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI MILANO ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI MILANO MODALITA DI ISCRIZIONE ALL ALBO N.B. : Ci si può iscrivere all Ordine nella cui provincia si ha la residenza anagrafica o il domicilio professionale (ex

Dettagli

Allegato Mod. T (compilare in stampatello) il / / scadenza il / /

Allegato Mod. T (compilare in stampatello) il / / scadenza il / / Richiesta nominativa di nulla osta per Allo Sportello Unico per familiare al seguito ai sensi l Immigrazione dell art. 29 del D.LG.VO n.286/98 di come modificato dalla legge n.189/02 sigla provincia (1)

Dettagli

COMUNE DI PADERNO DUGNANO

COMUNE DI PADERNO DUGNANO COMMISSARIATO DI PUBBLICA SICUREZZA - CINISELLO BALSAMO COMUNE DI PADERNO DUGNANO SPAZIO RISERVATO ALL UFFICIO accettazione AA Passaporto Numero Prot. numero II titolare del presente passaporto rimane

Dettagli

il / / scadenza il / /

il / / scadenza il / / Richiesta nominativa di nulla osta per familiare al seguito ai sensi dell art. 29 del D.Lg.vo n.286/98 come modificato dalla legge n.189/02 e art. 6 D.P.R. 394/99 e successive modifiche ed integrazioni

Dettagli

Richiesta nominativa di nulla osta per. ricongiungimento familiare ai sensi. dell art. 29 del D.LG.VO n.286/98

Richiesta nominativa di nulla osta per. ricongiungimento familiare ai sensi. dell art. 29 del D.LG.VO n.286/98 Richiesta nominativa di nulla osta per Allo Sportello Unico per ricongiungimento familiare ai sensi l Immigrazione dell art. 29 del D.LG.VO n.286/98 di come modificato dalla legge n.189/02 sigla provincia

Dettagli

IL MINISTRO DELLE FINANZE. di concerto con IL MINISTRO DELL'INTERNO

IL MINISTRO DELLE FINANZE. di concerto con IL MINISTRO DELL'INTERNO D.M. 24 novembre 1978 (1). Modalità per assicurare l'effettiva uscita dal territorio dello Stato delle armi destinate all'esportazione nonché per disciplinare l'esportazione temporanea, da parte di persone

Dettagli

REQUISITI PER IL RILASCIO DEL PASSAPORTO

REQUISITI PER IL RILASCIO DEL PASSAPORTO PASSAPORTI Per ottenere il rilascio o il rinnovo del passaporto ordinario, ci si può rivolgere direttamente all Ufficio Passaporti della Divisione Polizia Amministrativa e Sociale, sito a Chieti, Piazza

Dettagli

BANDO D ESAMI I N F O R M A

BANDO D ESAMI I N F O R M A BANDO D ESAMI per il conseguimento dell idoneità professionale di autotrasportatore di merci per conto terzi e viaggiatori- ANNO 2016- Il Dirigente del Servizio: TRASPORTI della Provincia di Ascoli Piceno,

Dettagli

MODELLI PER RILASCIO/RINNOVO PASSAPORTO:

MODELLI PER RILASCIO/RINNOVO PASSAPORTO: MODELLI PER RILASCIO/RINNOVO PASSAPORTO: Pag.2-3 modello per rilascio passaporto ordinario per adulti, rinnovo passaporto ordinario, duplicato passaporto ordinario, cambio residenza ed iscrizione minore.

Dettagli

Questura di Vercelli tel. 0161-225411 sito web: www.questure.poliziadistato.it/vercelli e-mail: gab.quest.vc@pecps.poliziadistato.

Questura di Vercelli tel. 0161-225411 sito web: www.questure.poliziadistato.it/vercelli e-mail: gab.quest.vc@pecps.poliziadistato. 0 30 Agosto 2013 1 Questura di Vercelli tel. 0161-225411 sito web: www.questure.poliziadistato.it/vercelli e-mail: gab.quest.vc@pecps.poliziadistato.it Ingresso di via San Cristoforo 11 Ufficio del Questore,

Dettagli

Orari: Dal lunedì al venerdì 9.00-12.30 martedì pomeriggio 16.00-17.30 sabato 10.00-11.30

Orari: Dal lunedì al venerdì 9.00-12.30 martedì pomeriggio 16.00-17.30 sabato 10.00-11.30 -Area 6 Settore 1 Servizi Demografici Orari: Dal lunedì al venerdì 9.00-12.30 martedì pomeriggio 16.00-17.30 sabato 10.00-11.30 Email: anagrafe@comune.montagnana.pd.it pec : montagnana.pd@cert.ip-veneto.net

Dettagli

QUESTURA DI VERCELLI

QUESTURA DI VERCELLI QUESTURA DI VERCELLI CARTA DEI SERVIZI QUESTURA DI VERCELLI Questura Via San Cristoforo, 11 tel. 0161-225411 (Ufficio del Questore, Ufficio del Vice Questore Vicario, Ufficio di Gabinetto, Ufficio Prevenzione

Dettagli

Al Dirigente del Dipartimento V Sviluppo economico e promozione del territorio Serv. IV Caccia e pesca della CITTÀ METROPOLITANA DI ROMA CAPITALE

Al Dirigente del Dipartimento V Sviluppo economico e promozione del territorio Serv. IV Caccia e pesca della CITTÀ METROPOLITANA DI ROMA CAPITALE Marca da Bollo Al Dirigente del Dipartimento V Sviluppo economico e promozione del territorio Serv. IV Caccia e pesca della CITTÀ METROPOLITANA DI ROMA CAPITALE - domanda guardia venatoria volontaria -

Dettagli

COMUNICAZIONE DI: (AA01) o Inizio attività DICHIARA

COMUNICAZIONE DI: (AA01) o Inizio attività DICHIARA AGENZIE DI AFFARI (Art.115 TULPS) Al Comune di Bucine Servizio Attività Produttive Polizia Amministrativa COMUNICAZIONE DI: (AA01) o Inizio attività Il/La sottoscritto/a........ DICHIARA di iniziare la

Dettagli

Alla Direzione Centrale per la Difesa Civile e le Politiche di Protezione Civile. Alla Direzione Centrale per l Emergenza e il Soccorso Tecnico

Alla Direzione Centrale per la Difesa Civile e le Politiche di Protezione Civile. Alla Direzione Centrale per l Emergenza e il Soccorso Tecnico Alla Direzione Centrale per la Difesa Civile e le Politiche di Protezione Civile Alla Direzione Centrale per l Emergenza e il Soccorso Tecnico Alla Direzione Centrale per la Prevenzione e la Sicurezza

Dettagli

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI MILANO

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI MILANO ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI MILANO MODALITA DI ISCRIZIONE ALL ALBO N.B. : Ci si può iscrivere all Ordine nella cui provincia si ha la residenza anagrafica o il domicilio professionale (ex

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI DELLA QUESTURA DI MODENA

CARTA DEI SERVIZI DELLA QUESTURA DI MODENA CARTA DEI SERVIZI DELLA QUESTURA DI MODENA Sommario COME CONTATTARCI pag. 3 LA QUESTURA DIALOGA CON I CITTADINI Servizi offerti : pag. 5 POLIZIA AMMINISTRATIVA E SOCIALE Orari di apertura pag. 9 Documenti

Dettagli

VADEMECUM SULL AUTOCERTIFICAZIONE

VADEMECUM SULL AUTOCERTIFICAZIONE VADEMECUM SULL AUTOCERTIFICAZIONE COSA SI INTENDE PER AUTOCERTIFICAZIONE Con questo termine si intende un insieme di istituti i quali consentono al cittadino di sostituire la certificazione della pubblica

Dettagli

Armi ed esplosivi. Notizie collegate. Galleria Fotografica. Documenti. Cerca (/) (/) Armi ed esplosivi (/articolo/category/312)

Armi ed esplosivi. Notizie collegate. Galleria Fotografica. Documenti. Cerca (/) (/) Armi ed esplosivi (/articolo/category/312) 1 di 9 17/04/2015 11:52 (/articolo/34118/) (https://twitter.com/agente_lisa) (https://www.youtube.com/user/poliziadistato) Cerca (/) (/) Armi ed esplosivi (/articolo/category/312) Difesa personale /articolo

Dettagli

FAC SIMILE. Il/la sottoscritto/a Dott./ssa... (cognome e nome come da certificato di nascita e codice fiscale) d i c h i a r a

FAC SIMILE. Il/la sottoscritto/a Dott./ssa... (cognome e nome come da certificato di nascita e codice fiscale) d i c h i a r a ISCRIZIONE ALBO AVVOCATI In bollo da 16.00 On.le Consiglio dell'ordine degli Avvocati di VARESE FAC SIMILE Il/la sottoscritto/a Dott./ssa........... (cognome e nome come da certificato di nascita e codice

Dettagli

ISTRUZIONI. Denuncia di inizio attività Guida Turistica

ISTRUZIONI. Denuncia di inizio attività Guida Turistica ISTRUZIONI Denuncia di inizio attività Guida Turistica Si utilizza questo stampato per intraprendere l attività di Guida Turistica Si presenta al Comune in 2 copie in carta semplice. Allegati richiesti:

Dettagli

ISTANZA RILASCIO AUTORIZZAZIONE (1)/COMUNICAZIONE INIZIO SERVIZIO (2)/ DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ

ISTANZA RILASCIO AUTORIZZAZIONE (1)/COMUNICAZIONE INIZIO SERVIZIO (2)/ DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Alla Questura/Prefettura 1 di (e-mail: ) Al Comando Generale del corpo delle capitanerie di porto Guardia Costiera 6 Reparto Sicurezza della Navigazione Via dell Arte, 16 00144 ROMA (e-mail: ufficio2.reparto6@mit.gov.it)

Dettagli

LA POLIZIA DI STATO NELLA PROVINCIA DI MANTOVA

LA POLIZIA DI STATO NELLA PROVINCIA DI MANTOVA La Questura dialoga con i cittadini La Questura di Mantova, al fine di ottimizzare le attività di istituto e semplificare maggiormente, migliorandole, le interrelazioni con il cittadino, ha istituito l'ufficio

Dettagli

Modulistica e schede informative

Modulistica e schede informative Modulistica e schede informative CITTADINANZA ITALIANA: ACQUISTO A SEGUITO DI MATRIMONIO (ART.5 LEGGE 91/1992) Informazioni La domanda va presentata al Ministero dell'interno per il tramite dell'ufficio

Dettagli

L sottoscritt (cognome) (nome) sesso(m/f) nat il. cittadino/a residente a (città) Prov: Stato via nr. dal

L sottoscritt (cognome) (nome) sesso(m/f) nat il. cittadino/a residente a (città) Prov: Stato via nr. dal M O D E L L O A Timbro di accettazione Prefettura bollo Articolo 5 legge 5 febbraio 1992, nr. 91 e successive modifiche ed integrazioni Al Signor Ministro dell'interno per il tramite del Prefetto di Cremona

Dettagli

DOMANDA DI LAUREA AL MAGNIFICO RETTORE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA

DOMANDA DI LAUREA AL MAGNIFICO RETTORE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA DOMANDA DI LAUREA AL MAGNIFICO RETTORE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA Il/La sottoscritto/a (Cognome) (Nome) codice fiscale matricola n. nato/a a Prov. il _/ _/ residente in via n. CAP Comune di Prov.

Dettagli

Istanza di ammissione agli esami per il conseguimento della idoneità per l abilitazione all impiego dei gas tossici

Istanza di ammissione agli esami per il conseguimento della idoneità per l abilitazione all impiego dei gas tossici PATENTI GAS TOSSICI Istanza di ammissione agli esami per il conseguimento della idoneità per l abilitazione all impiego dei gas tossici e Procedura per il rinnovo delle patenti 1 Procedura di ammissione

Dettagli

Regolamento per l introduzione e il trasporto di armi e di qualsiasi mezzo distruttivo e/o di cattura della fauna nel territorio del Parco Naturale

Regolamento per l introduzione e il trasporto di armi e di qualsiasi mezzo distruttivo e/o di cattura della fauna nel territorio del Parco Naturale Regolamento per l introduzione e il trasporto di armi e di qualsiasi mezzo distruttivo e/o di cattura della fauna nel territorio del Parco Naturale Regionale delle Serre 1 Articolo 1 Oggetto del Regolamento

Dettagli

del Comune di DENUNCIA INIZIO ATTIVITA DI AGENZIA D AFFARI (artt. 115 del T.U.L.P.S. e 163 del Decreto Legislativo del 31 marzo 1998, n 112)

del Comune di DENUNCIA INIZIO ATTIVITA DI AGENZIA D AFFARI (artt. 115 del T.U.L.P.S. e 163 del Decreto Legislativo del 31 marzo 1998, n 112) AL SIG. SINDACO del Comune di DENUNCIA INIZIO ATTIVITA DI AGENZIA D AFFARI (artt. 115 del T.U.L.P.S. e 163 del Decreto Legislativo del 31 marzo 1998, n 112) Il sottoscritto nato il a (Prov. di ) C.F. n.

Dettagli

AVVISO PER I COLLEGHI

AVVISO PER I COLLEGHI AVVISO PER I COLLEGHI Il Consiglio Direttivo ha stabilito, nel verbale del 23.02.2006, che le domande di iscrizione verranno prese in considerazione nel corso delle sedute di Consiglio solo se presentate

Dettagli

Settore servizi demografici

Settore servizi demografici Settore servizi demografici Sede: Piazza del Municipio, 1 26832 Cervignano d Adda Responsabile del Settore: Raimondi Cominesi Renata Orario di apertura degli sportelli: dal lunedì al sabato dalle ore 8,30

Dettagli

PORTO D ARMI. Informazioni Generali

PORTO D ARMI. Informazioni Generali PORTO D ARMI Informazioni Generali Nulla Osta all acquisto di armi (art. 35, III Co. T.U.L.P.S.) Denuncia di possesso e detenzione di armi (art. 38 T.U.L.P.S.) Licenza di collezione di armi comuni da sparo

Dettagli

DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITA DI AGENZIA D AFFARI (artt. 115 del T.U.L.P.S. e 163 del Decreto Legislativo del 31 marzo 1998, n 112)

DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITA DI AGENZIA D AFFARI (artt. 115 del T.U.L.P.S. e 163 del Decreto Legislativo del 31 marzo 1998, n 112) AL SIG. SINDACO Settore Commercio ed Attività Economiche Ufficio Attività Economiche del Comune di P A D O V A DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITA DI AGENZIA D AFFARI (artt. 115 del T.U.L.P.S. e 163 del Decreto

Dettagli

QUESTURA DI BOLOGNA DIVISIONE POLIZIA AMMINISTRATIVA E SOCIALE UFFICIO LICENZE P.zza Galileo n. 1 piano terra

QUESTURA DI BOLOGNA DIVISIONE POLIZIA AMMINISTRATIVA E SOCIALE UFFICIO LICENZE P.zza Galileo n. 1 piano terra QUESTURA DI BOLOGNA DIVISIONE POLIZIA AMMINISTRATIVA E SOCIALE UFFICIO LICENZE P.zza Galileo n. 1 piano terra telefoni 051/6401574 051/6401559 fax 051/6401562 RICEVIMENTO DEL PUBBLICO dal Lunedì al Venerdì

Dettagli

REGOLAMENTO CONCERNENTE L ARMAMENTO DEGLI APPARTENENTI ALLA POLIZIA PROVINCIALE

REGOLAMENTO CONCERNENTE L ARMAMENTO DEGLI APPARTENENTI ALLA POLIZIA PROVINCIALE PROVINCIA DI PAVIA REGOLAMENTO CONCERNENTE L ARMAMENTO DEGLI APPARTENENTI ALLA POLIZIA PROVINCIALE Marzo 2012 INDICE Art. 1 Disposizioni generali Art. 2 Tipo delle armi in dotazione Art. 3 Numero delel

Dettagli

RILASCIO DEL PROVVEDIMENTO DI AUTORIZZAZIONE A SVOLGERE ATTIVITÀ DI GUARDIA ITTICA E/O VENATORIA VOLONTARIA

RILASCIO DEL PROVVEDIMENTO DI AUTORIZZAZIONE A SVOLGERE ATTIVITÀ DI GUARDIA ITTICA E/O VENATORIA VOLONTARIA RILASCIO DEL PROVVEDIMENTO DI AUTORIZZAZIONE A SVOLGERE ATTIVITÀ DI GUARDIA ITTICA E/O VENATORIA VOLONTARIA A. REQUISITI Il provvedimento di nomina a guardia particolare giurata per l espletamento dell

Dettagli

DOMANDA PER ATTIVITA DI AGENZIA D AFFARI (artt. 115 del T.U.L.P.S. e 163 del Decreto Legislativo del 31 marzo 1998, n 112)

DOMANDA PER ATTIVITA DI AGENZIA D AFFARI (artt. 115 del T.U.L.P.S. e 163 del Decreto Legislativo del 31 marzo 1998, n 112) Marca da bollo Euro 14,62 AL SIG. SINDACO Settore Commercio ed Attività Economiche del Comune di 37050 O P P E A N O DOMANDA PER ATTIVITA DI AGENZIA D AFFARI (artt. 115 del T.U.L.P.S. e 163 del Decreto

Dettagli

Il/la sottoscritto/a. nato a ( ) il residente a ( ) in Via n recapito telefonico con studio. professionale in ( ) in Via n.

Il/la sottoscritto/a. nato a ( ) il residente a ( ) in Via n recapito telefonico con studio. professionale in ( ) in Via n. DOMANDA DI ISCRIZIONE ALL ALBO PROFESSIONALE (in bollo) AL SIG. PRESIDENTE DEL COLLEGIO PROV.LE GEOMETRI E GEOMETRI LAUREATI DI R I E T I Il/la sottoscritto/a (cognome) (nome) nato a ( ) il residente a

Dettagli

RINNOVO DEI PROVVEDIMENTI DI AUTORIZZAZIONE A SVOLGERE ATTIVITÀ DI GUARDIA ITTICA E/O VENATORIA VOLONTARIA

RINNOVO DEI PROVVEDIMENTI DI AUTORIZZAZIONE A SVOLGERE ATTIVITÀ DI GUARDIA ITTICA E/O VENATORIA VOLONTARIA RINNOVO DEI PROVVEDIMENTI DI AUTORIZZAZIONE A SVOLGERE ATTIVITÀ DI GUARDIA ITTICA E/O VENATORIA VOLONTARIA A. CRITERI Possono essere rinnovati i provvedimenti che scadono nell arco del biennio solare di

Dettagli

Iscrizioni: N.B.: in conformità di quanto previsto nella circolare del Ministero dell Interno 557/PAS/U/009667/10089(3) del 4 giugno 2014

Iscrizioni: N.B.: in conformità di quanto previsto nella circolare del Ministero dell Interno 557/PAS/U/009667/10089(3) del 4 giugno 2014 Iscrizioni: QUOTE E NORME PER ISCRIZIONE/TESSERAMENTO AL TIRO A SEGNO NAZIONALE Sezione di Soave (VR) Associazione Sportiva Dilettantistica 1890 CATEGORIE DI ISCRIZIONE ED ASSOCIATIVE (quote estratte dal

Dettagli

FOTO. DOMANDA DI ISCRIZIONE PER TRASFERIMENTO DA ALTRO ORDINE DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONI (ART. 46 D.P.R 445 DEL 28 dicembre 2000)

FOTO. DOMANDA DI ISCRIZIONE PER TRASFERIMENTO DA ALTRO ORDINE DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONI (ART. 46 D.P.R 445 DEL 28 dicembre 2000) DOMANDA DI ISCRIZIONE PER TRASFERIMENTO DA ALTRO ORDINE DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONI Al Presidente del Consiglio dell'ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della

Dettagli

Marca da bollo 16,00 All ufficio Polizia Amministrativa del Comune di 20090 SEGRATE

Marca da bollo 16,00 All ufficio Polizia Amministrativa del Comune di 20090 SEGRATE MODULISTICA P54 MD29 Rev. 0 del 09/11/2010 Marca da bollo 16,00 All ufficio Polizia Amministrativa del Comune di 20090 SEGRATE DOMANDA REGISTRAZIONE E ASSEGNAZIONE CODICE IDENTIFICATIVO PER ATTRAZIONI

Dettagli

Documenti e modulistica occorrente per il conseguimento della patente A1, A e B

Documenti e modulistica occorrente per il conseguimento della patente A1, A e B Documenti e modulistica occorrente per il conseguimento della patente A1, A e B Istituzione della pratica, mediante sottoscrizione e compilazione, in tutte le sue parti, dello stampato modello TT 2112

Dettagli

ARMI ED ARMERIA. Titolo I - ARMI

ARMI ED ARMERIA. Titolo I - ARMI ARMI ED ARMERIA Titolo I - ARMI ART. 1 - TIPO DELLE ARMI IN DOTAZIONE 1 - In conformità a quanto previsto dall art. 4 del D.M. 01.03.1987 N 145 l arma da difesa personale, in dotazione agli addetti con

Dettagli

Introduzione. Trascrizioni Annotazioni Comunicazioni Varie Scioglimento Riserve

Introduzione. Trascrizioni Annotazioni Comunicazioni Varie Scioglimento Riserve Introduzione Le istanze connesse ai titoli di proprietà industriale, denominate anche seguiti brevettuali, vengono depositate successivamente alla domanda originaria. Sono necessarie in caso di trasferimenti

Dettagli

OGGETTO : Richiesta iscrizione albo provinciale direttori tecnici di agenzia di viaggio e turismo ( L.R 33/2002 art. 78): Il/la sottoscritto/a

OGGETTO : Richiesta iscrizione albo provinciale direttori tecnici di agenzia di viaggio e turismo ( L.R 33/2002 art. 78): Il/la sottoscritto/a Marca da bollo da Euro 16,00 Alla Provincia di Treviso Settore Promozione del Territorio U.O. Organizzazione Turistica Via Cal di Breda n. 116 31100 - TREVISO OGGETTO : Richiesta iscrizione albo provinciale

Dettagli

AGENZIA DI VIAGGIO E TURISMO DOMANDA DI NUOVA AUTORIZZAZIONE PER CAMBIO DI TITOLARITA' / LEGALE RAPPRESENTANTE

AGENZIA DI VIAGGIO E TURISMO DOMANDA DI NUOVA AUTORIZZAZIONE PER CAMBIO DI TITOLARITA' / LEGALE RAPPRESENTANTE IMPOSTA DI BOLLO DA ASSOLVERE VIRTUALMENTE Alla Provincia di Padova Servizio Turismo Piazza Antenore, 3 35121 PADOVA AGENZIA DI VIAGGIO E TURISMO DOMANDA DI NUOVA AUTORIZZAZIONE PER CAMBIO DI TITOLARITA'

Dettagli

Timbro Protocollo. Riquadro da compilare in caso di presentazione da parte di società e simili

Timbro Protocollo. Riquadro da compilare in caso di presentazione da parte di società e simili Timbro Protocollo MOD. 1131 Settore Attività Economiche e di Servizio - SUAP DIVISIONE COMMERCIO Sportello Unificato per il Commercio Marca da bollo (non richiesta) agenzia d affari segnalazione certificata

Dettagli

COMUNE DI COGOLETO Prov. di Genova UFFICIO ANAGRAFE

COMUNE DI COGOLETO Prov. di Genova UFFICIO ANAGRAFE COMUNE DI COGOLETO Prov. di Genova UFFICIO ANAGRAFE Presso l'ufficio Anagrafe si ricevono: Richieste d'iscrizione anagrafica (residenza) Occorre presentarsi allo sportello muniti dei documenti d'identità,

Dettagli

Informazioni generali

Informazioni generali Modulo T : Richiesta nominativa di nulla osta ai sensi dell'art. 29 del D.Lgs. n.286/98 e art. 6 DPR. n. 394/99 e successive modifiche ed integrazioni per familiari al seguito per cittadini non presenti

Dettagli

Timbro Protocollo. Il/La sottoscritto/a Cognome Nome Data di nascita / / Luogo di nascita (Prov. ) Cittadinanza C.F.

Timbro Protocollo. Il/La sottoscritto/a Cognome Nome Data di nascita / / Luogo di nascita (Prov. ) Cittadinanza C.F. Timbro Protocollo APERTURA AGENZIA VIAGGIO E TURISMO AREA COMMERCIO E ATTIVITA PRODUTTIVE Sportello Unificato per il Commercio Servizio Attività Economiche e di Servizio SUAP Pianificazione Commerciale

Dettagli

FOTO. DOMANDA DI REISCRIZIONE ALL ALBO DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONI (ART. 46 D.P.R 445 DEL 28 dicembre 2000) al N. Il/la sottoscritto/a

FOTO. DOMANDA DI REISCRIZIONE ALL ALBO DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONI (ART. 46 D.P.R 445 DEL 28 dicembre 2000) al N. Il/la sottoscritto/a DOMANDA DI REISCRIZIONE ALL ALBO DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONI (ART. 46 D.P.R 445 DEL 28 dicembre 2000) Al Presidente del Consiglio dell'ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti

Dettagli

Timbro Protocollo. Riquadro da compilare in caso di presentazione da parte di società e simili

Timbro Protocollo. Riquadro da compilare in caso di presentazione da parte di società e simili Timbro Protocollo MOD. 1131 Servizio Attività Economiche e di Servizio SUAP Pianificazione Commerciale DIREZIONE COMMERCIO E ATTIVITA PRODUTTIVE Sportello Unificato per il Commercio Marca da bollo (non

Dettagli

FAC SIMILE DELLA DOMANDA DI ISCRIZIONE ALL ALBO DEI CHIMICI (da presentare in carta resa legale - marca Euro 14,62)

FAC SIMILE DELLA DOMANDA DI ISCRIZIONE ALL ALBO DEI CHIMICI (da presentare in carta resa legale - marca Euro 14,62) Marca da bollo 14,62 FAC SIMILE DELLA DOMANDA DI ISCRIZIONE ALL ALBO DEI CHIMICI (da presentare in carta resa legale - marca Euro 14,62) Al Presidente dell Ordine Provinciale dei Chimici di Matera Via

Dettagli

POLIZIA DI STATO QUESTURA DI NOVARA CARTA DEI SERVIZI

POLIZIA DI STATO QUESTURA DI NOVARA CARTA DEI SERVIZI POLIZIA DI STATO QUESTURA DI NOVARA CARTA DEI SERVIZI 1 La Questura di Novara, allo scopo di illustrare ai cittadini e alle altre istituzioni le proprie competenze, ha realizzato la Carta dei Servizi strumento

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.)

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.) AL COMUNE DI ARTENA U Sportello Unico per le Attività Produttive Via Municipio, 7 00031 Artena (Rm) SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.) 1. Dati impresa Il sottoscritto: Cognome: Nome:

Dettagli

COMUNE DI COLLOREDO DI MONTE ALBANO (Provincia di Udine) REGOLAMENTO SPECIALE SULL ARMAMENTO DELLA POLIZIA LOCALE

COMUNE DI COLLOREDO DI MONTE ALBANO (Provincia di Udine) REGOLAMENTO SPECIALE SULL ARMAMENTO DELLA POLIZIA LOCALE COMUNE DI COLLOREDO DI MONTE ALBANO (Provincia di Udine) REGOLAMENTO SPECIALE SULL ARMAMENTO DELLA POLIZIA LOCALE Approvato con deliberazione C.C. n. 45 del 23.12.2010 Pubblicato all Albo Pretorio dal

Dettagli

Provvedimento finale. Avvio. Termine Finale. Termine di Legge. del. amministrativo. Procedimento. procedimento

Provvedimento finale. Avvio. Termine Finale. Termine di Legge. del. amministrativo. Procedimento. procedimento SERVIZI DEMOGRAFICI o/unità organizzativa: Responsabili del procedimento: Ufficiali di Anagrafe e di Stato civile: Sartori Daniela Dal Santo Roberta Elettorale: Sartori Daniela Recapiti: Tel. 0445/860534

Dettagli

Questura di Chieti Ufficio relazioni con il pubblico

Questura di Chieti Ufficio relazioni con il pubblico Questura di Chieti Ufficio relazioni con il pubblico CARTA DEI SERVIZI La Questura dialoga con i cittadini Ufficio Relazioni con il Pubblico Uffici aperti al pubblico Servizi on-line Commissariato di ps

Dettagli

DENUNCIA INIZIO ATTIVITA DI AGENZIA D AFFARI (artt. 115 del T.U.L.P.S. e 163 del D.Lgs del 31 marzo 1998, n 112 art. 19 L.

DENUNCIA INIZIO ATTIVITA DI AGENZIA D AFFARI (artt. 115 del T.U.L.P.S. e 163 del D.Lgs del 31 marzo 1998, n 112 art. 19 L. Spazio per timbro di protocollo AL SIG. SINDACO del Comune di BARBARANO VICENTINO Ufficio Commercio - Polizia Amministrativa DENUNCIA INIZIO ATTIVITA DI AGENZIA D AFFARI (artt. 115 del T.U.L.P.S. e 163

Dettagli

MODALITA DI ISCRIZIONE ALL ALBO PROFESSIONALE CON PROVENIENZA DALLA SEZIONE B

MODALITA DI ISCRIZIONE ALL ALBO PROFESSIONALE CON PROVENIENZA DALLA SEZIONE B SEZIONE A MODALITA DI ISCRIZIONE ALL ALBO PROFESSIONALE CON PROVENIENZA DALLA SEZIONE B Elenco documentazione richiesta: 1. Domanda di iscrizione in marca da bollo di 16,00 (pagina 1/8) 2. Ricevuta del

Dettagli

MODULO DI RICHIESTA PER L ISCRIZIONE ALLA SEZ. B DELL ALBO DEGLI PSICOLOGI DELLA REGIONE SICILIANA (mod. 015)

MODULO DI RICHIESTA PER L ISCRIZIONE ALLA SEZ. B DELL ALBO DEGLI PSICOLOGI DELLA REGIONE SICILIANA (mod. 015) Marca da bollo 16,00 MODULO DI RICHIESTA PER L ISCRIZIONE ALLA SEZ. B DELL ALBO DEGLI PSICOLOGI DELLA REGIONE SICILIANA (mod. 015) Al Presidente dell Ordine degli Psicologi della Regione Siciliana Via

Dettagli

QUESTURA DI MATERA CARTA DEI SERVIZI

QUESTURA DI MATERA CARTA DEI SERVIZI QUESTURA DI MATERA CARTA DEI SERVIZI Edizione Maggio 2009 Presentazione La Questura di Matera ha curato la presente Carta dei Servizi, per offrire al cittadino un quadro schematico dell organizzazione

Dettagli

CITTÀ di GARDONE VAL TROMPIA (Provincia di Brescia) Cod. Fis. 00304530173 - Part. IVA 00553520982 SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA E AMMINISTRATIVI

CITTÀ di GARDONE VAL TROMPIA (Provincia di Brescia) Cod. Fis. 00304530173 - Part. IVA 00553520982 SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA E AMMINISTRATIVI CITTÀ di GARDONE VAL TROMPIA (Provincia di Brescia) Cod. Fis. 00304530173 - Part. IVA 00553520982 SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA E AMMINISTRATIVI Via Mazzini 2 25063 Gardone V.T. tel. 0308911583 int.119-129-144-145

Dettagli

Università Politecnica delle Marche

Università Politecnica delle Marche IMPOSTA DI BOLLO ASSOLTA IN MODO VIRTUALE Università Politecnica delle Marche FACOLTA' DI INGEGNERIA Matricola (da inserire a cura dell Ufficio di segreteria studenti) IMMATRICOLAZIONE CONDIZIONATA L S

Dettagli

Ministero del Trasporti, circolare 10 agosto 2007, n. prot. 77898/8.3

Ministero del Trasporti, circolare 10 agosto 2007, n. prot. 77898/8.3 Ministero del Trasporti, circolare 10 agosto 2007, n. prot. 77898/8.3 Oggetto: Obbligo del possesso e rilascio della carta di qualificazione del conducente. Con circolare prot. 29092/23.18.03 del 27 marzo

Dettagli

Armi. Come districarsi nel labirinto di autorizzazioni e licenze di polizia. di Caterina Carannante

Armi. Come districarsi nel labirinto di autorizzazioni e licenze di polizia. di Caterina Carannante Armi Come districarsi nel labirinto di autorizzazioni e licenze di polizia di Caterina Carannante SOMMARIO pag. Introduzione 1. Tipologie 38 2. Attività 42 3. Come richiedere le licenze 48 ARMI Introduzione

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. La Questura dialoga con i Cittadini

CARTA DEI SERVIZI. La Questura dialoga con i Cittadini CARTA DEI SERVIZI La Questura dialoga con i Cittadini La Questura di Macerata, al fine di ottimizzare le attività di Istituto e semplificare maggiormente, migliorandole, le interrelazioni con il cittadino,

Dettagli

Al Presidente dell Ordine degli Ingegneri della Provincia di Biella.

Al Presidente dell Ordine degli Ingegneri della Provincia di Biella. Ordine degli Ingegneri della Provincia di Biella marca da bollo 16.00 Al Presidente dell Ordine degli Ingegneri della Provincia di Biella. Il/la sottoscritto/a nato/a a il residente in C.A.P. via n. telefono

Dettagli

Informazioni generali

Informazioni generali Modulo Z2 : Domanda di certificazione attestante il possesso di requisiti per lavoro autonomo ai sensi dell'art. 26 T.U. Immigrazione e dell'art. 39, comma 9, del D.P.R. n. 394/99 e successive modifiche

Dettagli

ALL ORDINE DEI MEDICI VETERINARI DELLA PROVINCIA DI LECCE

ALL ORDINE DEI MEDICI VETERINARI DELLA PROVINCIA DI LECCE Domanda di iscrizione/reiscrizione all Ordine dei Veterinari della Provincia di Lecce Marca da bollo 16,00 ALL ORDINE DEI MEDICI VETERINARI DELLA PROVINCIA DI LECCE Il/La sottoscritto/a dr./dr.ssa codice

Dettagli

Telefono: 031-390 10 18 berna.notarile@esteri.it

Telefono: 031-390 10 18 berna.notarile@esteri.it PROCEDURA PER INOLTRARE TRAMITE LA CANCELLERIA CONSOLARE DELL AMBASCIATA D ITALIA A BERNA LA RICHIESTA DI RADIAZIONE PER ESPORTAZIONE DI AUTOVEICOLI GIA IMMATRICOLATI IN ITALIA ED ESPORTATI DA CITTADINI

Dettagli

SETTORE AFFARI GENERALI ISTITUZIONALI: SERVIZIO ANAGRAFE

SETTORE AFFARI GENERALI ISTITUZIONALI: SERVIZIO ANAGRAFE Responsabile settore: Matteo Francesco Telefono: 0522 615 022 Vilma Cavalletti Marziliano e mail: m.marziliano@comune.carpineti.re.it Dotazione organica Fabio Telefono 0522 615 093 OGGETTO PROCEDIMENTO

Dettagli

VADEMECUM PER LA PRESENTAZIONE DELLA RICHIESTA DI ISCRIZIONE PER TRASFERIMENTO

VADEMECUM PER LA PRESENTAZIONE DELLA RICHIESTA DI ISCRIZIONE PER TRASFERIMENTO 1 di 3 VADEMECUM PER LA PRESENTAZIONE DELLA RICHIESTA DI ISCRIZIONE PER TRASFERIMENTO La richiesta di iscrizione per trasferimento va presentata: corredata di tutti i documenti alla segreteria di codesto

Dettagli

DICHIARAZIONE DI TRASFERIMENTO DI RESIDENZA DI CITTADINI EXTRACOMUNITARI - DA ALTRO COMUNE O - DALL ESTERO (prima iscrizione in Italia)

DICHIARAZIONE DI TRASFERIMENTO DI RESIDENZA DI CITTADINI EXTRACOMUNITARI - DA ALTRO COMUNE O - DALL ESTERO (prima iscrizione in Italia) DICHIARAZIONE DI TRASFERIMENTO DI RESIDENZA DI CITTADINI EXTRACOMUNITARI - DA ALTRO COMUNE O - DALL ESTERO (prima iscrizione in Italia) PRINCIPIO GENERALE Quando l'interessato/famiglia va ad abitare in

Dettagli

LICENZA TAXI (L. 15.1.1992 n. 21)

LICENZA TAXI (L. 15.1.1992 n. 21) 1 ESTREMI DI ISCRIZIONE DELLA DICHIARAZIONE (A CURA DELL UFFICIO) Ufficio ricevente Presentata il Modalità di inoltro Data protocollo Num. Prot fax a mano posta via telematica NUMERO ASSEGNATO ALLA PRATICA

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ARMAMENTO DEGLI APPARTENENTI ALLA POLIZIA LOCALE DEL COMUNE DI CASATENOVO

REGOLAMENTO PER L ARMAMENTO DEGLI APPARTENENTI ALLA POLIZIA LOCALE DEL COMUNE DI CASATENOVO Comune di Casatenovo Provincia di Lecco Comando Polizia Locale REGOLAMENTO PER L ARMAMENTO DEGLI APPARTENENTI ALLA POLIZIA LOCALE DEL COMUNE DI CASATENOVO approvato con delibera di C.C. n. 72 del 28.11.2008

Dettagli

AUTORIZZAZIONE SOSTA INVALIDI

AUTORIZZAZIONE SOSTA INVALIDI AUTORIZZAZIONE SOSTA INVALIDI Dal 15 settembre 2012 è cambiato il contrassegno che consente la sosta in appositi spazi, nonché il riconoscimento dei veicoli a servizio delle persone diversamente abili;

Dettagli

` Ç áàxüé wxääx \ÇyÜtáàÜâààâÜx x wx gütáñéüà

` Ç áàxüé wxääx \ÇyÜtáàÜâààâÜx x wx gütáñéüà ` Ç áàxüé wxääx \ÇyÜtáàÜâààâÜx x wx gütáñéüà Dipartimento per i trasporti la navigazione ed i sistemi informativi e statistici Direzione Generale Motorizzazione Divisione 5 Prot. n.10959 del 19 aprile

Dettagli

Indice. 2 Devo andare all Anagrafe? No, se. 5 L Anagrafe della Quattro. 9 Per saperne di più (dettagli e documenti da portare)

Indice. 2 Devo andare all Anagrafe? No, se. 5 L Anagrafe della Quattro. 9 Per saperne di più (dettagli e documenti da portare) Indice 2 Devo andare all Anagrafe? No, se 5 L Anagrafe della Quattro 9 Per saperne di più (dettagli e documenti da portare) 16 Diritto di Soggiorno Cittadini comunitari (appendice) 17 Le Sedi Anagrafiche

Dettagli

TURISMO. Il/La sottoscritto/a nato/a a il / / DICHIARA

TURISMO. Il/La sottoscritto/a nato/a a il / / DICHIARA TURISMO mod. TU044 ver. 01-11.12 DOMANDA DI ISCRIZIONE NELL ELENCO PROVINCIALE DEGLI ANIMATORI TURISTICI DI VENEZIA A SEGUITO DEL SUPERAMENTO DELL ESAME ABILITATIVO (L.R. N.33/2002, ART.83) Alla Provincia

Dettagli

ISCRIZIONE DI CITTADINI NON COMUNITARI, RESIDENTI O CON DOMICILIO PROFESSIONALE IN MILANO E PROVINCIA, CON TITOLI CONSEGUITI INTERAMENTE IN ITALIA

ISCRIZIONE DI CITTADINI NON COMUNITARI, RESIDENTI O CON DOMICILIO PROFESSIONALE IN MILANO E PROVINCIA, CON TITOLI CONSEGUITI INTERAMENTE IN ITALIA ISCRIZIONE DI CITTADINI NON COMUNITARI, RESIDENTI O CON DOMICILIO PROFESSIONALE IN MILANO E PROVINCIA, CON TITOLI CONSEGUITI INTERAMENTE IN ITALIA NOTE INFORMATIVE Per la prima iscrizione di cittadini

Dettagli

NOVITA PER I CONTRASSEGNI DISABILI

NOVITA PER I CONTRASSEGNI DISABILI NOVITA PER I CONTRASSEGNI DISABILI I CONTRASSEGNI PER DISABILI COLOR ARANCIONE DEVONO ESSERE SOSTITUITI ENTRO IL PROSSIMO 15 SETTEMBRE CON QUELLI AZZURRI VALIDI IN TUTTI I PAESI DELL UNIONE EUROPEA Tutti

Dettagli

La Questura dialoga con i Cittadini

La Questura dialoga con i Cittadini La Questura dialoga con i Cittadini La Questura di Roma, al fine di ottimizzare le attività di Istituto e semplificare maggiormente, migliorandole, le interrelazioni con il cittadino, ha istituito l'ufficio

Dettagli

MODULO DI RICHIESTA PER L ISCRIZIONE ALLA SEZ. A DELL ALBO DEGLI PSICOLOGI DELLA REGIONE SICILIANA (mod. 015)

MODULO DI RICHIESTA PER L ISCRIZIONE ALLA SEZ. A DELL ALBO DEGLI PSICOLOGI DELLA REGIONE SICILIANA (mod. 015) Marca da bollo 16,00 MODULO DI RICHIESTA PER L ISCRIZIONE ALLA SEZ. A DELL ALBO DEGLI PSICOLOGI DELLA REGIONE SICILIANA (mod. 015) Al Presidente dell Ordine degli Psicologi della Regione Siciliana Via

Dettagli

GUIDA AI SERVIZI DEMOGRAFICI DEL COMUNE

GUIDA AI SERVIZI DEMOGRAFICI DEL COMUNE Comune di CORTEOLONA Provincia di PAVIA 27014 Corteolona (PV) Via Garibaldi, 8 www.comune.corteolona.pv.it Tel. 0382 70024 Fax. 0382 71519 E-mail demografici@comune.corteolona.pv.it GUIDA AI SERVIZI DEMOGRAFICI

Dettagli

ISTANZA PER AUTORIZZAZIONE DI MANIFESTAZIONE TEMPORANEA

ISTANZA PER AUTORIZZAZIONE DI MANIFESTAZIONE TEMPORANEA ISTANZA PER AUTORIZZAZIONE DI MANIFESTAZIONE TEMPORANEA La domanda deve essere consegnata, compilata in ogni sua parte e corredata della documentazione richiesta, almeno 60 gg. prima della manifestazione.

Dettagli

ALL. A) DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE (Art. 46 D.P.R. 445 del 28/12/2000 e s.m.i.) Il/la sottoscritto/a.

ALL. A) DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE (Art. 46 D.P.R. 445 del 28/12/2000 e s.m.i.) Il/la sottoscritto/a. ALL. A) DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE (Art. 46 D.P.R. 445 del 28/12/2000 e s.m.i.) consapevole delle sanzioni penali, nel caso di dichiarazioni non veritiere e falsità negli atti, richiamate

Dettagli

Chi può farlo: L'interessato, il delegato, il Tutore, il genitore o il Procuratore.

Chi può farlo: L'interessato, il delegato, il Tutore, il genitore o il Procuratore. Domanda contrassegno speciale di circolazione. Descrizione: Il contrassegno speciale consente il parcheggio gratuito nei posti riservati segnalati da apposito cartello e delimitati da strisce gialle, la

Dettagli

REGOLAMENTO DELL'ARMAMENTO DEGLI APPARTENENTI AI CORPO DELLA POLIZIA MUNICIPALE DI ROMA, IN POSSESSO DELLA QUALITA' DI AGENTE DI PUBBLICA SICUREZZA

REGOLAMENTO DELL'ARMAMENTO DEGLI APPARTENENTI AI CORPO DELLA POLIZIA MUNICIPALE DI ROMA, IN POSSESSO DELLA QUALITA' DI AGENTE DI PUBBLICA SICUREZZA REGOLAMENTO DELL'ARMAMENTO DEGLI APPARTENENTI AI CORPO DELLA POLIZIA MUNICIPALE DI ROMA, IN POSSESSO DELLA QUALITA' DI AGENTE DI PUBBLICA SICUREZZA Articolo 1 Oggetto 1. Il presente regolamento disciplina

Dettagli