IL TERMALISMO IN CAMPANIA: UNA RISORSA TERAPEUTICA DA RIVALUTARE 16 Novembre Ercolano Napoli Miglio d oro park hotel

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "IL TERMALISMO IN CAMPANIA: UNA RISORSA TERAPEUTICA DA RIVALUTARE 16 Novembre Ercolano Napoli Miglio d oro park hotel"

Transcript

1 CORSO TEORICO-PRATICO IL TERMALISMO IN CAMPANIA: UNA RISORSA TERAPEUTICA DA RIVALUTARE 16 Novembre Ercolano Napoli Miglio d oro park hotel INTRODUZIONE La Medicina Termale è una disciplina che affonda le proprie radici nell antichità: la relazione tra le specifiche proprietà di alcune acque minerali e la cura di talune patologie fu ben evidente anche in tempi antichi.. Considerando le attuali evidenze scientifiche che ne esaltano l efficacia per diverse patologie, AIVAS dedica alla diffusione della Cultura Termale un apposito Corso teorico-pratico che vede l intervento di illustri personalità del mondo scientifico. Esso è l evento conclusivo delle attività previste dal Protocollo di intesa tra Regione Campania, AIVAS, FEDERTERME e FoRST, ratificato con il DGRC n 22 del 14 febbraio 2012, e avente come obiettivo lo svolgimento di un Programma di studio e ricerca finalizzato alla valorizzazione delle acque termali della Campania. Un impegno di AIVAS coerente con il principio di multidisciplinarietà che è alla base del suo percorso scientifico e umano. PROTAGONISTI Il Corso, a numero chiuso, è riservato a 100 partecipanti divisi, nei Corsi Teorico-Pratici, in 3 gruppi, tra: Pediatri di Famiglia e Medici di Medicina Generale Medici Specialisti in Allergologia, Pediatria, Otorinolaringoiatria, Pneumologia Medici Specializzandi in Allergologia, Pediatria, Otorinolaringoiatria, Pneumologia Ore Registrazione dei partecipanti PROGRAMMA Sabato 16 novembre Ore Introduzione: obiettivi formativi generali del Corso I SESSIONE Ore 8, Corsi teorico-pratici su: Terapia Inalatoria delle V.A.S. e delle V.A.I. Presidente: A. Ballestrazzi Moderatori: A. Boccaccino F. Paravati C. A. Leone (cambiato) Tosse Laringea e Tracheo-Bronchiale: diagnosi e terapia Presidente: F. Esposito Moderatori: C. Capristo A. Zanasi- S. Barberi(cambiato) A. Varricchio A. M. Varricchio A. Varricchio A. Boner E. Cunsolo A. Kantar R. Cutrera

2 Coffee break Ore 10,30 12,30 TAVOLA ROTONDA Essere e Benessere Termale Presidenti: G. Villari Moderatori: Nicoletta Carbone - E. Ascione - A. Sanduzzi Zamparelli F. Bonsignori C. Giametta II SESSIONE Ore 12,30-14,30 Mini-Corsi a scelta con esercitazioni pratiche su: Distretto Rino-Sinuso-Faringeo: 1. Rinomanometria A. Zicari 2. Prick Test M. Capasso 3. Citologia Nasale F. Avvisati 4. Video-Rinoscopia ed Epistassi L. Malafronte 5. Terapie Topiche E. Ascione Distretto Faringo-Laringeo: 6. Disfonia e Raclage V. De Maio 7. Dispnea inspiratoria C. Capristo 8. Dispnea espiratoria e Spirometria E. Melillo Chiusura dei lavori e compilazione del questionario ecm

3 ATTILIO DR VARRICCHIO Nato a Castellammare di Stabia il 3 febbraio del /07/92 Laurea in Medicina e Chirurgia, presso l Università degli Studi di Napoli Federico II con voti 110 e lode su 110, plauso della Commissione e dignità di pubblicazione della Tesi Sperimentale. 30/10/96 Diploma di specializzazione C.E.E. in Otorinolaringoiatria, presso l Istituto di Clinica O.R.L. della Seconda Università degli Studi di Napoli con voti 50 e lode su /12/2003 Dottorato di Ricerca in Scienze Farmacologiche e Fisiopatologia Respiratoria XV Ciclo presso la Seconda Università degli Studi di Napoli. 22/12/2004 Diploma di specializzazione in Foniatria, presso la Scuola di Specializzazione di Foniatria della Seconda Università degli Studi di Napoli con voti 50 e lode su 50. INCARICHI DI DOCENZA A.A. 2000/2001 Libera docenza nel corso di Specializzazione in Audiologia presso l Istituto di Clinica O.R.L. della Seconda Università degli Studi di Napoli. Trienni accademici / Cultore della materia nella disciplina Malattie Otorinolaringoiatriche presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia della Seconda Università degli Studi di Napoli. Anni accademici / Docente nel Corso di Laurea in Tecnico Audioprotesista presso il Dipartimento Universitario di Patologia della Testa e del Collo, del Cavo Orale e della Comunicazione Audio-Verbale della Seconda Università degli Studi di Napoli. ESPERIENZE PROFESSIONALI COME CONSULENTE SCIENTIFICO Dal 2000 ad oggi Consulente scientifico per la Markos-Mefar S.p.A. nell ambito del Drug Delivery per le V.A.S. Dal 2004 Componente del comitato scientifico dell Associazione Italiana P.C.D. e Sindrome di Kartagener. PRINCIPALI CONVEGNI, CONGRESSI E CORSI ECM IN CUI E STATO RELATORE Marzo Congresso Nazionale della Società Italiana di Allergologia ed Immunologia Pediatrica I progressi, le Controversie, le Certezze. Presidenti: Prof. A Vierucci e prof. M.de Martino. Giugno Congresso Nazionale dei Comitati regionali AIOLP Integrazione fra territorio e degenza. Presidente: Prof. G. Paludetti. Giugno Congresso Nazionale della Società Italiana per le Malattie Respiratorie Infantili. Presidenti: Prof. A. Barbato e prof. A. Fiocchi. Giugno Convegno Nazionale di Aggiornamento in Pediatria. Presidenti: Dr Minasi Dr Paravati.

4 Settembre Congresso Nazionale della Federazione Italiana Medici Pediatri. Presidente: Dr G. Mele. Ottobre Congresso Nazionale della Associazione Scientifica Interdisciplinare per lo studio delle Malattie Respiratorie Conferenza di Consenso in Medicina Respiratoria. Presidenti: Prof. F. De Benedetto e Prof. Claudio M. Sanguinetti. Ottobre Congresso Nazionale del Gruppo Specialisti Pediatri Ospedalieri. Presidente: Dr Minasi. Novembre II Corso Teorico- Pratico E.C.M. di aggiornamento MASTER di Diagnosi e Terapia delle patologie delle Vie Aeree Superiori organizzato dalla S.U.N, di cui è stato relatore e direttore. Presidenti: A.F. Capristo, S. Cirillo e U. Barillari. Dicembre Convegno Thesis 2007 Percorsi Interattivi e Formativi Pediatrici organizzato dal Servizio di Fisiopatologia Respiratoria della S.U.N. Presidente: Prof. A.F. Capristo Ottobre Lettura Magistrale al 2 Congresso Nazionale della Federazione Italiana Medici Pediatri. Presidente: Dott. G. Mele. Ottobre Corso-teorico-pratico su Rino-Fibroendoscopia e Citologia Nasale al 25 Congresso Nazionale della Società Italiana di Allergologia ed Immunologia Clinica. Presidente: Prof. A. Passaleva. TESTI SCIENTIFICI Sinusite: a cura di Agostino Serra. Cap. 5: Diagnostica rinologia. non endoscopica. Pacini Editore, La terapia Inalatoria nell Infanzia e nella Senescenza: a cura di Attilio Varricchio.2004 Ed. Mediserve. Il bambino con ostruzione nasale: a cura di Attilio Boner e di Gian Luigi Marseglia. Collana monografica della Società Italiana di Pediatria. Cap. 21: La corretta somministrazione dei farmaci endonasali. Pacini Editore, Poliposi nasale: a cura di Paolo Castelnuovo. Cap. 6: Glucocorticoidi: prima linea nell inquadramento terapeutico della poliposi nasale. Airon Edizioni, Percorsi assistenziali in medicina generale: Linee Guida e Pratica Clinica. Cap. III: Moderno approccio diagnostico e terapeutico alle flogosi delle vie aeree superiori. Associazione Italiana Medici di Famiglia, PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE DEGLI ULTIMI 3 ANNI A. Varricchio, D. Tricarico, A. De Lucia et al.. Inhaled tobramycin in children with acute bacterial rhinopharyngitis. International Journal of Immunopathology and Pharmacology.Vol.19,no1, G. Ciprandi, A. Varricchio, M. Capasso et al.. Intranasal flunisolide treatment in children with Adenoidal Hyperytrophy.. International Journal of Immunopathology and Pharmacology.Vol.20,no 1,

5 G. Ciprandi, A. Varricchio, M. Capasso et al.. Hypertonic saline solution in children with adenoidal hyperytrophy: preliminary evidence. European Journal of Inflammation. Vol. 5, no. 3, A. Varricchio, M. Capasso, M Di Gioacchino et al.. Inhaled thiamphenicol and acetilcysteine in children with acute bacterial rhinopharyngitis. International Journal of Immunopathology and Pharmacology..In press A. Varricchio, M. Segreto, A. De Lucia. Moderno approccio alle flogosi delle vie aeree superiori. Medicinae Doctor anno XV numero 9, Il sottoscritto, a conoscenza di quanto prescritto dall art. 26 della legge 4 gennaio 1968, n. 15 come modificato dall art. 3, comma 10, legge 15 maggio 1997, n. 127, sulla responsabilità penale cui può andare incontro in caso di dichiarazioni mendaci, dichiara che quanto sopra scritto corrisponde alla verità. F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Nazionalità Alfonso Maria Varricchio italiana Data di nascita 17 maggio 1970 Luogo di nascita Napoli ESPERIENZA LAVORATIVA 1/12/2008 Azienda Ospedaliera di rilievo nazionale Santobono Pausilipon Via M. Fiore 6 Napoli Dirigente medico di I livello a tempo indeterminato presso l U.O.C. di O.R.L., Direttore: Dott. N. Mansi Azienda Ospedaliera di rilievo nazionale Santobono-Pausilipon 16/6/ /12/2004 Azienda Ospedaliera di rilievo nazionale Santobono Pausilipon Via M. Fiore 6 Napoli Dirigente medico di I livello a contratto determinato presso l U.O.C. di O.R.L. Durante tale periodo ha, inoltre, fatto parte dell equipe chirurgica in 10 interventi per Impianto Cocleare. Direttore: Dott. N. Mansi Azienda Ospedaliera di rilievo nazionale Santobono-Pausilipon 14/7/ /5/2004 Azienda Ospedaliera di rilievo nazionale Santobono Pausilipon Dirigente medico di I livello a contratto determinato presso l U.O.C. di O.R.L. Direttore: Dott. N. Mansi

6 Via M. Fiore 6 Napoli Azienda Ospedaliera di rilievo nazionale Santobono-Pausilipon Giugno 1995 Novembre 1998 Seconda Università di Napoli Ospedale Gesù e Maria Via Gesù e Maria 1 Napoli Assistente in formazione presso la Clinica O.R.L. della Seconda Università degli Studi di Napoli, Direttore: Prof. F. Costa. Ospedale Gesù e Maria ISTRUZIONE E FORMAZIONE 7/3/2007 Vincitore di concorso per dirigente medico di I livello presso l U.O.C. di O.R.L. dell A.O. di Rilevo Nazionale Santobono-Pausilipon. 4/11/1998 5/10/1995 maggio /7/1994 Diploma di Specializzazione C.E.E. in Otorinolaringoiatria, voti 50/50 e lode Seconda Università di Napoli, Clinica O.R.L. Iscrizione all Albo Professionale Medico Chirurgo della provincia di Napoli con il numero Abilitazione all esercizio della professione di Medico Chirurgo, votazione di 90/90 Laurea in Medicina e Chirurgia, votazione 110/110 e lode, plauso della Commissione e dignità di pubblicazione della Tesi Sperimentale Seconda Università di Napoli ULTERIORI ESPERIENZE PROFESSIONALI Formazione complementare Corsi di perfezionamento: Aprile 1996 XI Corso Internazionale di Rinologia: Chirurgia Funzionale ed Estetica del Naso, Chirurgia Endoscopica dei Semi Paranasali; Roncopatia ed Uvulopalatofaringoplastica. Direttore: Prof. G. Sulsenti Maggio 1997 II Corso Avanzato di Aggiornamento Post Universitario nella Patologia Allergica delle Vie Aeree superiori Direttore: Prof. F. Bonifazi Giugno 1997 Corso di Vestibologia L. Cipparone Direttore: Prof. P. Pagnini Aprile 1998 Corso teorico-pratico sui Potenziali Evocati Uditivi: basi teoriche e applicazioni cliniche ( I livello ) Direttore: prof. A. Martini Novembre 1998 Corso teorico-pratico sui Potenziali Evocati Uditivi: basi teoriche e applicazioni cliniche ( II livello ) Direttore: prof. A. Martini Febbraio 1999 Corso su Protesi Uditive Direttore: Dott. S. Burdo Giugno 2002 Corso di dissezione dell Osso Temporale Direttore: Prof. G. Babighian Dicembre 2003 XII Master di Citologia Nasale Direttore: Dott. Matteo Gelardi

7 Assistente volontario presso la Divisione O.R.L., con particolare interesse per la Chirurgia Funzionale ed Estetica del Naso. Direttore: Prof. A. Varricchio Ospedale Nuovo Pellegrini di Napoli Assistente volontario presso la Clinica O.R.L. della Seconda Università di Napoli, dove ha rivolto i suoi interessi per le tecniche endoscopiche delle V.A.S. sia dal punto di vista clinico che chirurgico. Direttore: Prof. G. Motta Ricercatore a contratto per il C.N.R. in merito allo studio multicentrico T.O.S.C.A. sul paziente allergopatico. Direttore: Prof. S. Bonini. Assistente volontario presso la Divisione O.R.L. Durante tale periodo ha potuto migliorare la sua manualità nella tecnica endoscopica delle V.A.S. poiché ha partecipato alle attività dell ambulatorio delle Disfonie in età pediatrica dove tutti i piccoli pazienti vengono sottoposti a visita endoscopica delle V.A.D.S.. Direttore: Dott. N. Mansi Azienda Ospedaliera di rilievo nazionale Santobono-Pausilipon CAPACITÀ E COMPETENZE PERSONALI MADRELINGUA CAPACITÀ E COMPETENZE ORGANIZZATIVE italiano Relatore, Moderatore o Correlatore ai seguenti corsi: 1) Corso teorico-pratico Self-Help diagnostico in ORL pediatrico organizzato dall Associazione Pediatri di Libera Scelta ASL Na 4 tenutosi a Brusciano(Na) dal 13 marzo al 27 novembre 2004 (in qualità di Relatore). 2) Corso su Le Infezioni delle Alte Vie Aeree: moderne acquisizioni microbiologiche e cliniche tenutosi a Torre del Greco il 7 ottobre 2004 (in qualità di Relatore). 3) Corso su Le Infezioni delle Alte Vie Aeree: moderne acquisizioni microbiologiche e cliniche tenutosi a Capua (Ce) il 21 ottobre 2004 (in qualità di Relatore). 4) Corso su Le Infezioni delle Alte Vie Aeree: moderne acquisizioni microbiologiche e cliniche tenutosi a Salerno il 26 ottobre 2004 (in qualità di Relatore). 5) Corso su Rinite allergica e complicanze: Fisiopatologia, diagnosi e terapia. Dalla teoria alla pratica tenutosi il 14 e 15 maggio 2005 a Vietri sul Mare(Sa) il (in qualità di Relatore). 6) Corso su La Rinosinusite Nel Bambino: Una Patologia troppo Spesso Sottovalutata tenutosi a Torre del Greco il 24 settembre 2005 ( in qualità di Correlatore)

8 7) Corso su Le Patologie del Tratto Respiratorio Integrato Nel Bambino: Il Ruolo della terapia Inalatoria tenutosi a Pozzuoli l 8 ottobre 2005 (in qualità di Moderatore). 8) Corso teorico-pratico di Appropriatezza diagnostico-terapeutica Nelle Infezioni respiratorie ad andamento cronico tenutosi a Sorrento (Na) il 15 ottobre 2005(in qualità di Relatore). 9) Corso teorico-pratico di Appropriatezza diagnostico-terapeutica Nelle Infezioni respiratorie ad andamento cronico tenutosi a Napoli il 22 ottobre 2005 (in qualità di Relatore). 10) Corso teorico-pratico di Appropriatezza diagnostico-terapeutica Nelle Infezioni respiratorie ad andamento cronico tenutosi a Avellino il 29 ottobre 2005 (in qualità di Relatore). 11) Corso teorico-pratico su Le Moderne Tecniche di Diagnosi e Terapia delle vie aeree superiori tenutosi a Torre del Greco il 12 novembre 2005 (in qualità di Relatore). 12) 12) Corso su Sordità Infantile: diagnosi precoce, terapia e risultati tenutosi a Pozzuoli(Na) il 26 maggio 2006 (in qualità di Relatore) 13) Master I livello su Diagnosi e terapia delle patologie rino-allergologiche tenutosi ad Agnano il 14 ottobre 2006 (in qualità di Relatore). 14) MASTER su Diagnosi e Terapia delle patologie delle Vie Aeree Superiori organizzato dalla S.U.N, tenutosi a Napoli il novembre e 1-2 dicembre 2006 (in qualità di Relatore). 15) Master ECM su Problematiche allergologiche in medicina generale tenutosi a Civitanova Marche (Mc) il 2 dicembre 2006 (in qualità di Relatore). 16) Master I livello su Diagnosi e Terapia delle patologie otologiche tenutosi il 9 giugno 2007 a casera (in qualità di Relatore). 17) Master ECM su Diagnosi e Terapia delle malattie allergiche respiratorie tenutosi a Gragnano(Na) il 19 e 28 giugno 2007 ( in qualità di Relatore). 18) Corso ECM Sullo stato dell arte della diagnosi e della terapia delle flogosi rino-sinuso-faringee tenutosi a Napoli il 20 settembre 2008, a Caserta il 27 settembre e a Torre del Greco l 11 ottobre 2008 (in qualità di responsabile scientifico e relatore). 19) Postgraudate Corse ECM Diagnosi e terapia delle patologie delle V.A.S. tenutosi a Napoli dal 27 febbraio al 1 marzo 2009( in qualità di relatore). 20) Corso ECM di Diagnosi e terapia delle patologie del distretto Rino- Sinuso_Faringeo tenutosi a Napoli il 7 marzo 2009 (in qualità di relatore) 21) Corso ECM Le affezini delle vie aeree nel bambino Caserta 23 ottobre 2010 ( in qualità di relatore) 22) Corso ECM XI Master su diagnosi e terapia delle patologie delle VAS Caserta Novembre 2010 ( in qualità di responsabilità scientifico e relatore) 23) Corso ECM Master di Aggiornamento Universitario in immunoallergologia pediatrica Perugia settembre ( in qualità di relatore 24) Corso ECM III Congresso Multidisciplinare Pontino Fondi(Lt) 12 febbraio 2011

9 ULTERIORI INFORMAZIONI Gennaio 2004: iscrizione all A.O.I.C.O. Aprile 2010: iscrizione alla S.I.O.P. Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 "Codice in materia di protezione dei dati personali (facoltativo)". Firma ATTILIO L. BONER Direttore U.O. di Pediatria Università degli Studi di Verona Data di nascita 4 maggio 1948 Luogo di nascita Verona - Italia Nazionalità Italiana Stato civile Coniugato CURRICULUM 1973 Laurea in Medicina e Chirurgia con massimo dei voti presso l'università di Padova 1974 Scuola di addestramento sulle applicazioni degli elaboratori elettronici in campo biomedico Univr Bo Diploma di Specialità in Clinica Pediatrica con massimo dei voti e lode Università di Padova 1983 Diploma di Specialità in Allergologia e Immunologia Clinica con massimo dei voti e lode - Univr. di Milano UFFICI RICOPERTI 1973 Medico interno con compiti assistenziali presso la Clinica Pediatrica Univr di Padova sede di Vr 1974 Assistente incaricato alla Cattedra di Clinica Pediatrica Assistente ospedaliero di ruolo Clinica Pediatrica - Verona Assistente di ruolo alla Cattedra di Clinica Pediatrica dal Professore Associato di Terapia Pediatrica Sistematic (dall' agli effetti giuridici) dall' Professore Straordinario Cattedra di Pediatria dall Professore Ordinario Cattedra di Pediatria dall Direttore U.O. di Pediatria Università degli Studi di Verona Policlinico G.B. Rossi PERIODO DI CONGEDO PER MOTIVI DI STUDIO E DI RICERCA SCIENTIFICA Respiratory Unit - The Hospital For Sick Children G.O.S. London International Center For Interdisciplinary Studies On Immunology Georgetown University Washington D.C. - USA Respiratory Unit - The Hospital For Sick Children - Toronto Canada NOMINE 1979 Honorary Clinical Assistant in The Respiratory Unit The Hospital for Sick Children G.O.S. London 1980 Senior Staff Associate in The International Center for Interdisciplinary Studies of Immunology Georgetown University Washington D.C. USA 1992 Visiting Professor American College of Allergy & Immunology 1992 International Distinguished Fellow of American College of Allergy & Immunology 1996 ESRM (European School of Respiratory Medicine) Teaching Certificate for Educational Presentations made within the framework of the ESRM 1999 Presidente Società Italiana Malattie Respiratorie Infantili ATTIVITA' EDITORIALE 1985 Editorial Board - The European Respiratory Journal - Official Journal of the European Respiratory Society 1992 Editorial Board - Allergy - Official Journal of the European Academy of Allergology and Clinical Immunology 1997 Editorial Board - Clinical and Experimental Allergy - Official Journal of the British Society for Allergy and Clinical Immunology

10 1997 Scientific Board - European Respiratory Journal - Edizione Italiana 1997 Editorial Board - Pediatric Pulmonology 1999 Editorial Board Paediatric Drugs 2000 Editorial Board - Pediatric Allergic Immunology ATTIVITA' SCIENTIFICA: Autore di comunicazioni a congressi internazionali e nazionali e di 451 lavori, la maggior parte dei quali pubblicati su riviste internazionali. SETTORE DI RICERCA: immunologia, broncopneumologia pediatrica Indirizzo di lavoro U.O. di Pediatria - Policlinico G.B. Rossi P.zzale L. Scuro, Verona Tel /6677 Fax BNRTTL48E04L781G N ISCRIZIONE ORDINE DEI MEDICI: DICHIARO CHE LE INFORMAZIONI RIPORTATE NEL PRESENTE CURRICULUM VITAE SONO ESATTE E VERITIERE. AUTORIZZO IL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI, IVI COMPRESI QUELLI SENSIBILI, AI SENSI E PER GLI EFFETTI 196/2003 DEL DECRETO LEGGE VERONA, 1 LUGLIO 2013 Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome / Cognome ELIO CUNSOLO Telefono Cittadinanza Italiana Data di nascita Nato ad Enna il 15/12/57. Esperienza professionale

11 Istruzione e formazione 14/4/ /1982 e 1982/1983 Ha conseguito la Laurea in Medicina e Chirurgia con il voto di 110/110, il conferimento della lode e la proposta al premio Muscatello, discutendo la tesi " Le Resezioni Epatiche" ( Relatore Prof. Gaspare Rodolico), redatta presso la I Clinica Chirurgica dell'università. Negli anni accademici è stato allievo interno presso l'istituto di I Clinica Chirurgica dell'università di Catania ( Direttore Prof. Gaspare Rodolico ) E stato allievo interno presso l'istituto di Patologia Speciale Chirurgica e Propedeutica Clinica dell'università degli Studi di Catania ( Direttore Prof. Michelangelo Zanghì). Si è iscritto al primo anno del corso di laurea in Medicina e Chirurgia presso la facoltà di medicina e chirurgia dell'università degli Studi di Catania 1975 / 1976 Ha conseguito il diploma di maturità scientifica presso il Liceo Scientifico Statale di Enna. Capacità e competenze personali Madrelingua(e) Precisare madrelingua(e) Altra(e) lingua(e) Autovalutazione Comprensione Parlato Scritto Livello europeo (*) Ascolto Lettura Interazione orale Produzione orale Lingua Lingua (*) Quadro comune europeo di riferimento per le lingue Capacità e competenze sociali Capacità e competenze organizzative Capacità e competenze tecniche Capacità e competenze informatiche Capacità e competenze artistiche Descrivere tali competenze e indicare dove sono state acquisite. (facoltativo, v. istruzioni) Descrivere tali competenze e indicare dove sono state acquisite. (facoltativo, v. istruzioni) Descrivere tali competenze e indicare dove sono state acquisite. (facoltativo, v. istruzioni) Descrivere tali competenze e indicare dove sono state acquisite. (facoltativo, v. istruzioni) Descrivere tali competenze e indicare dove sono state acquisite. (facoltativo, v. istruzioni)

12 Altre capacità e competenze Patente Ulteriori informazioni Allegati Firma Descrivere tali competenze e indicare dove sono state acquisite. (facoltativo, v. istruzioni) Indicare la(e) patente(i) di cui siete titolari precisandone la categoria. (facoltativo, v. istruzioni) Inserire qui ogni altra informazione utile, ad esempio persone di riferimento, referenze, ecc. (facoltativo, v. istruzioni) Enumerare gli allegati al CV. (facoltativo, v. istruzioni) Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 "Codice in materia di protezione dei dati personali (facoltativo)". CURRICULUM VITAE Nome: Ahmad Cognome: Kantar Data di nascita: 10. Feb Luogo di nascita: Abey-Libano Cittadinanza: italiana Residenza: via Bellini 65, Urgnano (BG) Tel: (39) E. mail: -Direttore Sanitario-Scientifico Istituto Pio XII (Centro di Diagnosi, Cura e Riabilitazione dell Asma Infantile) Misurina (Bl) -Consigliere della Società Italiana per le malattie Respiratorie Infantili SIMRI dal Giugno 2010 Studi e Titoli International School of Choueifat-Libano 1975 Diploma di scuola secondaria con lode 1975 Diploma di Baccalaureato dell insegnamento secondario-parte II, Scienze Sperimentali American University of Beirut-Arts and Science Università J.E. Purkyne, Facoltà di Medicina, Brno, Repubblica Ceca Laurea in medicina e Chirurgia conseguita nella Repubblica Ceca il 22/05/ Scuola di Specializzazione in Pediatria presso l Istituto Superiore per l Istruzione Post-Universitaria, riservato a Medici e Farmacisti, ILF-Praga.

13 1987 Laurea di Specializzazione in Pediatria conseguita nella Repubblica Ceca il 18/08/1987 presso l Istituto Superiore per l Istruzione Post-Universitaria. Titolo riconosciuto ai fini dell esercizio in Italia della Professione di Medico Specialista in Pediatria Equipollenza della Laurea in Medicina e Chirurgia conseguita presso l Università di Ancona il 24/07/1990 (vot. 110/110 e lode) Iscrizione all Albo dell Ordine dei Medici e degli Odontoiatri della Provincia di Ancona Dottorato di Ricerca in Fisiopatologia Metabolica Congenita, Università degli Studi di Verona, Sede Consorziata: Clinica Pediatrica, Università di Ancona Conseguimento del titolo Dottore in Ricerca il 27/09/ Contratto di diritto privato con l Università degli Studi di Camerino, Professore a contratto per il corso Nuove metodologie biochimiche di interesse chimico clinico, corso integrativo per la Scuola di Specializzazione in Biochimica e Chimica Clinica negli A.A. 1994/95, 1995/96, 1997/98, 1998/ Contratto di diritto privato con l Università degli Studi di Ancona, Professore a contratto per l insegnamento Flogosi respiratoria nell infanzia, corso integrativo al corso ufficiale di Pediatria della Scuola di Specializzazione in Pediatria negli A.A. 1994/95, 1995/96, 1996/97, 1998/ Contratto di diritto privato con l Università degli Studi di Ancona, Professore a contratto per l insegnamento al corso ufficiale di Biochimica Clinica della Facoltà di Medicina e Chirurgia negli A.A. 2000/01, 2001/02, 2002/ Contratto di insegnamento ai sensi del DM 21/5/1998 n. 242 e del regolameno d ateneo 201/1999 dell Università degli Studi di Camerino, Facoltà di Farmacia, Corso di Laurea in Informazione Scientifica sul Farmaco con indirizzo tossicologico sperimentale e Corso di Laurea in Tossicologia del farmaco, degli almenti e dell ambiente Incarico per lo svolgimento di prestazioni sanitarie a favore del Centro Regionale di Diabetologia Pediatrica dell Azienda Ospedaliera Salesi, Ancona Contratto annuale di collaborazione professionale coordinata e continuativa con la Divisione di Pediatria-Nido del Policlinico San Pietro (BG) Responsabile Ambulatorio di Allergologia Respiratoria-Policlinco San Pietro- Bergamo 2002 Iscrizione all Albo dell Ordine dei Medici e degli Odontoiatri della Provincia di Bergamo (dal 31/10/2002).

14 Direttore Sanitario e Scientifico del Centro di Diagnosi, Cura e Riabilitazione dell Asma Infantile- Istituto Pio XII Misurina (BL) Borse di Studio 1990 E risultato vincitore di una borsa di studio per la ricerca in Pediatria negli Stati Uniti bandita dalle Patronesse per l Assistenza del Bambino Spedalizzato, Ospedale Salesi, Ancona E risultato vincitore di una borsa di studio in Pediatria bandita dalla Dompè Farmaceutici E risultato vincitore di una borsa di studio in Pediatria bandita dalla Dompè Farmaceutici. Lingue conosciute Collaborazioni scientifiche Visiting scientist (1991) presso il Laboratory of Fluorescence Dynamics, University of Illinois, Urbana, Illinois, USA. Visiting doctor (1997) presso il Department of Child Health, Univesrity of Leicester, Leicester, U.K. E socio delle seguenti società: American Thoracic Society (ATS) European Respiratory Society (ERS) American Assiociation for Respiratory Care (AARC) European Academy of Allergology and Clinical Immunology (EAACI) Società Italiana di Pediatria (SIP) Società Italiana per le Malattie Respiratorie Infantili (SIMRI) Società Italiana Medicina Respiratoria (SIMeR) Società Italiana di Allergologia ed immunologia Pediatrica (SIAIP)

15 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome CUTRERA RENATO Indirizzo V.LE TITO LIVIO 5, ROMA Telefono Fax Nazionalità Italiana Data di nascita ESPERIENZA LAVORATIVA Date (da a) Dal 1993 Nome e indirizzo del datore di Ospedale pediatrico Bambino Gesù IRCCS Piazza S. Onofrio Roma lavoro Tipo di azienda o settore Ospedale Pediatrico Tipo di impiego Medico pediatra Principali mansioni e responsabilità Direttore UOC Broncopneumologia ISTRUZIONE E FORMAZIONE Date (da a) Nome e tipo di istituto di istruzione o formazione Principali materie / abilità professionali oggetto dello studio Qualifica conseguita Livello nella classificazione nazionale (se pertinente) Dal 1975 al 1981 Laurea in Medicina e Chirurgia Dal 1981 al 1985 Specializzazione in Pediatria Dal 1985 al 1999 Dottorato di Ricerca Dal 1990 al 1994 Specializzazione in Tisiologia e Malattie dell Apparato Respiratorio Università La Sapienza. Roma (Laurea, Specializzazioni) Università di Perugia, Dottorato di Ricerca Medicina, Pediatria, Pneumologia Laurea, Specialista, Dottore di Ricerca

16 CAPACITÀ E COMPETENZE PERSONALI Acquisite nel corso della vita e della carriera ma non necessariamente riconosciute da certificati e diplomi ufficiali. PRIMA LINGUA ITALIANA ALTRE LINGUE Capacità di lettura Capacità di scrittura Capacità di espressione orale CAPACITÀ E COMPETENZE RELAZIONALI Vivere e lavorare con altre persone, in ambiente multiculturale, occupando posti in cui la comunicazione è importante e in situazioni in cui è essenziale lavorare in squadra (ad es. cultura e sport), ecc. CAPACITÀ E COMPETENZE ORGANIZZATIVE Ad es. coordinamento e amministrazione di persone, progetti, bilanci; sul posto di lavoro, in attività di volontariato (ad es. cultura e sport), a casa, ecc. CAPACITÀ E COMPETENZE TECNICHE Con computer, attrezzature specifiche, macchinari, ecc. CAPACITÀ E COMPETENZE ARTISTICHE Musica, scrittura, disegno ecc. ALTRE CAPACITÀ E COMPETENZE Competenze non precedentemente indicate. PATENTE O PATENTI ULTERIORI INFORMAZIONI INGLESE ECCELLENTE BUONO BUONO DIRIGENTE DI STRUTTURA COMPOSTA DA 11 COLLABORATORI MEDICI E RESPONSABILITA DI REPARTO COMPOSTO DA 27 INFERMIERI,1 TECNICO, E PERSONALE AUSILIARIO. COMUNICAZIONE CON FAMIGLIE CON FIGLI AFFETTI DA GRAVI PATOLOGIE DIRIGENTE DI STRUTTURA COMPOSTA DA 11 COLLABORATORI MEDICI E RESPONSABILITA DI REPARTO COMPOSTO DA 27 INFERMIERI,1 TECNICO, E PERSONALE AUSILIARO. TECNICHE DI FISOPATOLOGIA RESPIRATORIA ( UNIVERSITÀ DI ROMA, HOSPITAL FOR SICK CHILDREN LONDON) POLISONNOGRAFIA E VENTILAZIONE NON INVASIVA (UNIVERSITÀ LA SAPIENZA ROMA) UTILIZZO APPLICATIVI COMPUTERS (WORD EXCEL POWER POINT) NP [ Descrivere tali competenze e indicare dove sono state acquisite. ] Si [ Inserire qui ogni altra informazione pertinente, ad esempio persone di riferimento, referenze ecc. ] ALLEGATI [ Se del caso, enumerare gli allegati al CV. ]

17 Fausto Bonsignori SINTESI DEL CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE Istruzione Specializzazioni Altre qualifiche Insegnamento Laureato in Medicina e Chirurgia c/o l Università degli studi di Pisa Specializzazione in Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica c/o Università degli studi di Siena. Specializzazione in Idrologia Medica e Clinica termale c/o Universita degli studi di Pisa. Medico Competente per la medicina del lavoro ai sensi del DL 626/94 e succ. modifiche Direttore sanitario di Centro Talassoterapico Consulente per strutture Termali e talassoterapiche Coordinatore di un progetto multinazionale biennale Unione Europea sul termalimo e geriatria Collaboratore alla scuola di specializzazione in Idrologia medica c/o Università degli studi di Pisa. Docente al Master di primo livello sulla talassoterapia dell Università degli studi di Pisa Tutor al tirocinio pratico al master di primo livello sulla talassoterapia dell Università degli studi di Pisa Docente al Master di secondo livello sul termalismo, talassoterapia e climatologia dell Università di Milano Docente alla Scuola Regionale Toscana per Tecnici di Laboratorio Direttore e Docente di corsi professionali per Operatori del termalismo e della talassoterapia della Regione Toscana

18 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Nazionalità Carmela Giametta Italiana Data di nascita 16 Settembre 1966 Luogo di nascita Roma Codice Fiscale GMTCML60P56H501A ESPERIENZA LAVORATIVA Dipendente della Fondazione di Realizzare la Speranza (FORES), istituita nel 1993 dalla Conferenza Episcopale Campana, per sostenere programmi di formazione, prevenzione e recupero per minori a rischio e famiglie multiproblematiche. Presso la Fondazione, in qualità di SEGRETARIA DI DIREZIONE è stata: - Responsabile dell accoglienza degli utenti, del colloquio di primo livello, dell invio e dell accompagnamento ai consulenti della Fondazione medesima o dei servizi pubblici competenti; - Responsabile del Settore Documentazione, Bibliografia, Periodici e Archivio Legislativo della Fondazione; - Responsabile della Segreteria Organizzativa dei Corsi di Formazione e Seminari tenuti dalla Fondazione (37 eventi formativi specificati in allegato al presente curriculm) - Rappresentante della Fondazione ai lavori del Tavolo di Consultazione e Concertazione per la lotta all esclusione sociale, istituito presso l Assessorato alla Dignità del Comune di Napoli, con particolare riferimento allo studio e alla progettazione di interventi in favore dei minori e delle famiglie multiproblematiche; - Coordinatrice degli operatori volontari; - Referente e supervisore dei tirocini realizzati in convenzione con l Istituto Universitario Suor Orsola Benincasa. ISTRUZIONE E FORMAZIONE Frequenta il biennio di specializzazione per divenire Counsellor Professionista.

19 Laureanda in Sociologia, mancando quattro esami al conseguimento del titolo di laurea presso la Facoltà di Sociologia Università Federico II di Napoli. Consegue il titolo di COUNSELLOR presso l Istituto di Psicologia e Psicoterapia Relazionale e Familiare (ISPPREF) - Via Manzoni, Napoli Consegue il titolo di MEDIATORE FAMILIARE presso l Istituto di Psicologia e Psicoterapia Relazionale e Familiare (ISPPREF)) - Via Manzoni, Napoli Corso Biennale di Formazione e Aggiornamento per OPERATORI DI CONSULTORIO FAMILIARE presso il Consultorio Familiare A. Gemelli dell Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma con un impegno complessivo di 600 ore di lezioni teoriche, seminari, esercitazioni e tirocinio e superando gli esami finali con la votazione 57/60. MATURITÀ CLASSICA presso il Liceo Ginnasio D. Cirillo di Aversa. Attività di aggiornamento e formazione permanente Seminario "Disagio, abbandono scolastico e tossicodipendenza", Scuola Superiore di Servizio Sociale dell'università degli Studi di Pisa, 30 maggio Terzo Corso di Formazione per operatori sociali e volontari tenuto dal Centro Aiuto al Minore Telefono Azzurro, sul tema Il figlio a metà - il dramma dei figli di fronte alla conflittualità dei genitori - Pacognano di Vico Equense (NA), 21, 22 e 23 ottobre Convegno internazionale Fratelli, un legame da ritrovare, Università Cattolica del Sacro Cuore, Roma 13 aprile Lavori del IX Convegno Nazionale Famiglie Affidatarie, Adottive e Vere- Case Famiglia sul tema "I problemi che scottano", Associazione Papa Giovanni XXIII, Rimini 14,15 e 16 settembre Incontro-Dibattito "Giustizia minorile: ragazzi al lavoro. Dal progetto Jonathan-Merloni, per un nuovo modello di intervento", Ufficio Centrale per la Giustizia Minorile, Direzione del Centro per la Giustizia Minorile, Campania e Molise in collaborazione con l'associazione Jonathan Onlus e l'istituto Universitario Suor Orsola Benincasa, Napoli, 27 aprile Convegno di studio Teppisti per noia? La nuova violenza delle baby gang, Università Salesiana di Roma, Istituto di Psicologia, Associazione di Logoterapia e Analisi Esistenziale Frankliana (A.L.AE.F.), Osservatorio delle Gioventù e Libreria Leoniana, Roma, 13 maggio Seminario di Approfondimento per rappresentanti delle Istituzioni e del Privato Sociale dal titolo "Mission, Sussidiarietà, Responsabilità Pubblica nei processi di inclusione sociale", Comune di Napoli, Centro Polifunzionale Marechiaro, Napoli 12 ottobre CAPACITÀ E COMPETENZE PERSONALI MADRELINGUA Corso di formazione Un territorio per il minore (alla ricerca di un modello integrato di intervento), Associazione La Tenda, Centro di Solidarietà, Salerno, in collaborazione con l'associazione Nazionale Magistrati per la Famiglie ed i minori e il Conservatorio Laicale "Santa Maria di Montevergine", Centro Sociale di Salerno, via Cantarella, nei giorni settembre e ottobre It aliano

20 ALTRA LINGUA Capacità di lettura Capacità di scrittura Capacità di espressione orale Giornata di studio L impatto della violenza domestica nei bambini, 30 settembre 2005, Aula Magna Gaetano Salvatore Facoltà di Medicina e Chirurgia dell Università degli studi di Napoli Federico II. Seminario Il fallimento della relazione primaria nei disturbi alimentari precoci: l osservazione congiunta come strumento di valutazione nella prima infanzia, 14 gennaio 2006, Istituto Italiano di Studi Filosofici Palazzo Serra di Cassano, Associazione Italiana di Psicoterapia Pisocoanalitica Infantile. CAPACITÀ E COMPETENZE ARTISTICHE CAPACITÀ E COMPETENZE RELAZIONALI Seminario L evoluzione delle relazioni oggettuali precoci, 4 febbraio 2006, Istituto Italiano di Studi Filosofici Palazzo Serra di Cassano, Associazione Italiana di Psicoterapia Pisocoanalitica Infantile. Seminario Riflessioni su lavoro psicoterapeutico con genitori maltrattanti, 4 marzo 2006, Istituto Italiano di Studi Filosofici Palazzo Serra di Cassano, Associazione Italiana di Psicoterapia Pisocoanalitica Infantile. Seminario La coppia fra generatività e genitorialità, 12 Aprile 2010, ISPPREF Istituto di Psicologia e Psicoterapia Relazionale e Familiare, Napoli. Seminario La mente in Internet: dislocazioni mentali e personalità avatar mediate, 9 luglio 2010, ISPPREF Istituto di Psicologia e Psicoterapia Relazionale e Familiare, Napoli. Seminario Genogramma e Focusing, 19 novembre 2010, ISPPREF Istituto di Psicologia e Psicoterapia Relazionale e Familiare, Napoli. Seminario Rafforzare la resilienza familiare: prospettive di guarigione e di crescita dopo la crisi, il lutto ed eventi stressanti, 25 novembre 2010, ISPPREF Istituto di Psicologia e Psicoterapia Relazionale e Familiare, Napoli Volontariato presso le Suore Stimmatine Rione P.co Verde Caivano con compiti di Animatrice per i minori a rischio del quartiere E segretaria del Gruppo Missionario Africa Oggi, divenuto poi Giovani e Missione Partecipa ad un campo di lavoro presso i Padri Missionari della Consolata in Africa in qualità di operatore volontario del gruppo Africa Oggi. Italiana, ottima la dizione e la proprietà di linguaggio. Inglese. Buona Buona Buona

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna Principali attività e medico presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza (MCAU) del Pronto Soccorso Generale P.O. Garibaldi Centro. Attività svolta presso gli ambulatori di Medicina del Pronto

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E 1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TELATTIN PIERLUIGI Indirizzo V.le Stadio 24/a 23100- SONDRIO (Italy) Telefono 0039/0342/201666; 0039/338/6421337

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome NAGAR BERNARDO Data di nascita 12/03/1955 Posto di lavoro e indirizzo ASP PALERMO U.O.C.Coordinamento Staff Strategico U.O.S.Coordinamento Screening

Dettagli

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Infermieristica La valutazione dei risultati dell apprendimento e qualità formativa dei Corsi di laurea in Infermieristica Milano, 10 giugno 2011 Realtà e problematiche

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework

Dettagli

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI Nome TARZIA SALVATORE Telefono 0961 857310 Fax 0961 857279 E mail s.tarzia@regcal.it Nazionalità Luogo di Nascita Data di

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE La sottoscritta Nannini Emanuela nata ad Arezzo il 20.08.1965, consapevole della decadenza dai benefici di cui all art. 75 del DPR 445/2000 e dalle norme penali

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura Dip.to di Continuità Assistenziale - U.O.C. di Geriatria Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura 1^ ed. 6 maggio 2014 Centro Servizi alla Persona Fondazione Zanetti di Oppeano

Dettagli

p e r i l c u r r i c u l u m

p e r i l c u r r i c u l u m F o r m a t o e u r o p e o p e r i l c u r r i c u l u m v i t a e Informazioni personali Nome Indirizzo Ferraina Caterina Rosaria Località Feudotto compl. AZUR Vibo Valentia Telefono 0963.94428 328/2888930

Dettagli

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259 CURRICULUM VITAE EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI Nome Cognome Data e luogo di nascita ESPERIENZE LAVORATIVE ANTONELLO CATOGNO 13/06/1974 - Alghero (SS) Indirizzo Via Degli Orti, 68 Cap, Città 07041 Alghero

Dettagli

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum Principi base per un buon CV Il curriculum vitae è il resoconto della vostra vita professionale, e può essere il vostro rappresentante più fedele, a patto che sia fatto bene. Concentratevi sui punti essenziali

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile INFORMAZIONI PERSONALI Nome Attilio Vercelloni Data di nascita 28/01/1960 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio dirigente medico ASL DI VERCELLI Staff - S.C. Neuropsichiatria

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO.

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. ALLEGATO A PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. TITOLI ACCADEMICI VOTO DI LAUREA Medici Specialisti ambulatoriali, Odontoiatri,

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale.

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale. Progetto di audit clinico. Migliorare la gestione del paziente con BPCO in. Razionale. Numerose esperienze hanno dimostrato che la gestione del paziente con BPCO è subottimale. La diagnosi spesso non è

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS TROINA

IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS TROINA UFFICIO FORMAZIONE E ECM IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS TROINA Mod. -0701-08 a Rev. 02 Del 10/07/2011 LA COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: STRATEGIE E STRUMENTI LOW ED HIGH TECH PER LA COMUNICAZIONE,

Dettagli

ŀregione Lazio Progetto Dioniso

ŀregione Lazio Progetto Dioniso Progetto Dioniso Screening audiologico per la sordità neonatale Ogni anno nascono 3 bambini su mille con problemi gravi di sordità. Con un esame semplicissimo, di pochi secondi, non invasivo, non doloroso

Dettagli

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA Premessa La struttura dipartimentale rappresenta il modello ordinario di gestione operativa delle

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II PROVIDER REGIONALE ECM N.41 PROGETTO FORMATIVO AZIENDALE

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II PROVIDER REGIONALE ECM N.41 PROGETTO FORMATIVO AZIENDALE PROGETTO FORMATIVO AZIENDALE TITOLO DEL CORSO NUMERO PARTECIPANTI DESTINATARI (qualifica) Tutela della privacy. Open data e tutela dei dati sanitari 20 Tutti i professionisti della salute ARTICOLAZIONE

Dettagli

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI RAZIONALE L Iperplasia Prostatica Benigna (IPB), a causa dell elevata prevalenza e incidenza, in virtù del progressivo invecchiamento della popolazione maschile, e grazie alla disponibilità di adeguati

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO Atti 184/10 all. 45/8 Riapertura termini riferimento 122 INGECLI AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Indirizzo(i) Roberto CARUSO Corso Mazzini, 11-87100 Cosenza, Italia Telefono(i) Tel. + 39 0984681824 Fax+ 39 0984681322 E-mail Cittadinanza

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Cos è un analisi genetica (test genetico)?

Cos è un analisi genetica (test genetico)? 12 Cos è un analisi genetica (test genetico)? Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra Luglio 2008 Questo lavoro è sponsorizzato dal Consorzio EU-FP6 EuroGentest,

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli

Ereditarietà legata al cromosoma X

Ereditarietà legata al cromosoma X 16 Ereditarietà legata al cromosoma X Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra e dal Parco tecnologico di Londra IDEAS Genetic Knowledge Park in accordo alle

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C. laformazione che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.M Premessa Di recente i disturbi specifici dell

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA Art. 1 Finalità e compiti del Dipartimento ad attività integrata (DAI) di Medicina Interna

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo residenza Via Senatore di Giovanni 5 961 00 Siracusa Indirizzo studio VIALE SANTA PANAGIA, 141/C

Dettagli

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015 I Convegno di Neuroautoimmunità Prato, Polo Universitario 20-21 Febbraio 2015 PATROCINI RICHIESTI Patrocini richiesti Carissimi, Lettera dei Presidenti è con grande piacere che Vi invitiamo il 21 e 22

Dettagli

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore Testo aggiornato al 29 novembre 2011 Legge 15 marzo 2010, n. 38 Gazzetta Ufficiale 19 marzo 2010, n. 65 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore La Camera dei

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi.

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi. Pagina 1 di 14 SOMMARIO Sommario...1 Introduzione...2 1. Scopo...2 2. campo di applicazione...3 3 Riferimenti...3 3.1 Riferimenti esterni...3 3.2 Riferimenti interni...3 4. Abbreviazioni utilizzate...4

Dettagli

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 27/07/1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO II Fascia AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA

Dettagli

Studio del manuale. Applicazioni internazionali del case management integrato: principi e pratica Conoscenza di base ed evoluzione futura Bibliografia

Studio del manuale. Applicazioni internazionali del case management integrato: principi e pratica Conoscenza di base ed evoluzione futura Bibliografia Indice Presentazione dell edizione originale Presentazione dell edizione italiana Prefazione Ringraziamenti Panoramica sulla diffusione del Metodo INTERMED La griglia INTERMED pediatrica per la valutazione

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome CAPPELLI CRISTINA Telefono Uff. 050 509750 Fax 050 509471 E-mail c.cappelli@sns.it Nazionalità ITALIANA ESPERIENZA LAVORATIVA Nome e

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE SEDE DI TRENTO A.A. 2012/13 Livello I Durata Annuale CFU 60 (1 anno) ANAGRAFICA DEL CORSO - A Lingua Italiano

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME PATROCINI E COLLABORAZIONI MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE NOP NATIONAL O J E C T OUTCOME P R Assessorato alle Politiche Sociali Assessore Stefano Valdegamberi O sservatorio

Dettagli

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014 PRESIDIO BORRI VARESE ACCETTAZIONE RICOVERI 18,9 0 22,84 77,16 PRESIDIO BORRI VARESE AFFARI GENERALI E LEGALI 4,35 15,53 19,88 80,12 PRESIDIO BORRI VARESE AMBULANZE 15,78 1,77 20,03 79,97 PRESIDIO BORRI

Dettagli

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Lo scorso 8 febbraio nella sede del Comitato Consultivo, il Direttore Generale dell Azienda "Policlinico-Vittorio Emanuele", Armando Giacalone, il Direttore

Dettagli

l_debellis@libero.it PUBBLICA AMMINSTRAZIONE - REGIONE MARCHE

l_debellis@libero.it PUBBLICA AMMINSTRAZIONE - REGIONE MARCHE CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome PASQUALE DE BELLIS Indirizzo Via Piave, nr. 20-60027 Osimo Stazione (AN) ITALIA Telefono 347 8228478 071 7819651 Fax E-mail pasquale.de.bellis@regione.marche.it

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE. Programmazione didattica a.a. 2014/2015

UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE. Programmazione didattica a.a. 2014/2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE CORSO DI LAUREA IN BIOTECNOLOGIE Classe L2 Programmazione didattica a.a. 2014/2015 Per l anno accademico 2014-2015

Dettagli

Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello

Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello Istituto Superiore di Studi Musicali "P. Mascagni" - Livorno Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello Via Galilei

Dettagli

Corsi p e r O d o n t o i a t r i

Corsi p e r O d o n t o i a t r i corsi accreditati ECM Corsi p e r O d o n t o i a t r i 2015 20 marzo Approccio Razionale alla Terapia Implantare dalla pianificazione del caso alla realizzazione protesica 22 maggio Rialzo del Pavimento

Dettagli

Classe e ordinamento del Corso di studio (es. classe L24 ordinamento 270/04 oppure classe 15 ordinamento 509/99)

Classe e ordinamento del Corso di studio (es. classe L24 ordinamento 270/04 oppure classe 15 ordinamento 509/99) Mod. 6322/triennale Marca da bollo da 16.00 euro Domanda di laurea Valida per la prova finale dei corsi di studio di primo livello Questo modulo va consegnato alla Segreteria amministrativa del Corso a

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA Pag 2 INDICE Parte Prima 1. MANIFESTO DEGLI STUDI PER GLI IMMATRICOLATI A.A. 2012-2013 1.1 Laurea Magistrale

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

Università Vita~Salute San Raffaele

Università Vita~Salute San Raffaele Università Vita~Salute San Raffaele DECRETO RETTORALE N. 4185 IL RETTORE Visto lo Statuto dell'università Vita-Salute San Raffaele approvato con Decreto del Ministero dell'università e della Ricerca Scientifica

Dettagli

Un anno di Open AIFA

Un anno di Open AIFA Il dialogo con i pazienti. Bilancio dell Agenzia Un anno di Open AIFA Un anno di Open AIFA. 85 colloqui, 250 persone incontrate, oltre un centinaio tra documenti e dossier presentati e consultati in undici

Dettagli

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Congresso Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Nel corso degli ultimi anni lo studio degli aspetti nutrizionali, dei

Dettagli

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II.

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. In esecuzione della deliberazione del Direttore generale n. 765 del 30.04.2013,

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

Disturbi dell Apprendimento

Disturbi dell Apprendimento Master in Disturbi dell Apprendimento in collaborazione con IPS nelle sedi di MILANO ROMA PADOVA BARI CAGLIARI CATANIA RAGUSA Questo modulo d iscrizione, unitamente alla fotocopia della ricevuta del versamento

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 1 Indice Art. 1 - Definizioni...4 Art. 2 - Autonomia Didattica... 5 Art. 3 - Titoli, Corsi di studio e Corsi di Alta Formazione.... 5 Art. 4 - Rilascio

Dettagli

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica Evento Formativo Residenziale PREVENZIONE ONCOLOGICA IN MEDICINA GENERALE Savona Aulla Magna,, Pallazziina Viigiiolla,,

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Sergio dal Maso Viale C.Colombo, 165 Foggia Telefono 328/2775122 Fax 0881/720007 E-mail Nazionalità

Dettagli

INDICAZIONI INERENTI L'ATTIVITA' PSICOLOGICA IN AMBITO SCOLASTICO

INDICAZIONI INERENTI L'ATTIVITA' PSICOLOGICA IN AMBITO SCOLASTICO INDICAZIONI INERENTI L'ATTIVITA' PSICOLOGICA IN AMBITO SCOLASTICO INTRODUZIONE L Ordine degli Psicologi del Friuli Venezia Giulia e l Ufficio Scolastico Regionale, firmatari di un Protocollo d Intesa stipulato

Dettagli

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione 1 di 11 ID_Candidato 19 Nome Cognome Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione fabrizio di bella Data_Nascita 31/01/1962 Luogo_Nascita Provincia_Nascita Residenza_Comune

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER L EFFICIENZA ENERGETICA

Dettagli

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITA DI PADOVA PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI Preparato da Gruppo di Lavoro Ambulatori Clinica Ostetrico- Ginecologica Verificato da Servizio Qualità Verifica per

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE (ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445)

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE (ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445) DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE (ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445) Il sottoscritto Salvatore Silvano Lopez, nato a Milano, il 10 ottobre 1954, residente in

Dettagli

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 - MAGGIO 2010 - DOC 05/10 Il NdV ha esaminato le caratteristiche dei corsi di studio istituiti sulla base

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA Titolo I Norme comuni Art. 1 Oggetto e finalità del Regolamento 1. Il presente regolamento disciplina il conferimento

Dettagli

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE)

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE) Brochure Montesilvano 2015 30/07/15 12: Pagina 1 Associazione Italiana Operatori Sanitari di Stomaterapia INCONTR- 2015 Certificazione EN ISO 9001:2008 IQ-0905-12 per formazione ed aggiornamento COMPETENZE

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 95,45 DIPARTIMENTO PREVENZIONE

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 95,45 DIPARTIMENTO PREVENZIONE Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso nel mese /. Pag. di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge, avis, allattamento, matrimonio, lutto,

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 80,00 DIPARTIMENTO PREVENZIONE

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 80,00 DIPARTIMENTO PREVENZIONE Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso nel mese /. Pag. di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge, avis, allattamento, matrimonio, lutto,

Dettagli

Curriculum vitae et studiorum

Curriculum vitae et studiorum Curriculum vitae et studiorum INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail Nazionalità Data e luogo di nascita TRONCARELLI MARCELLINA VIA SALARIA, 1396-00138 ROMA 338 3693605 m.troncarelli@virgilio.it

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E C U R R I C U L U M V I T A E Dr.ssa La Seta Concetta INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome Data di nascita Luogo di nascita Nazionalità Indirizzo Telefono La Seta Concetta 10 Febbraio 1963 Palermo Italiana

Dettagli

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A.

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. 2011/2012 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi di Siena

Dettagli

ART. 1 Premessa. ART. 2 - Presupposti per il conferimento degli incarichi

ART. 1 Premessa. ART. 2 - Presupposti per il conferimento degli incarichi Allegato al Decreto del Direttore Generale n. 53.. del 04/02/14 REGOLAMENTO PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO EX ART. 15 SEPTIES DEL D.LGS. 502/92 AREA DIRIGENZA MEDICA E VETERINARIA E AREA DIRIGENZA

Dettagli

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Scuola Politecnica, Dipartimento di Scienze per l Architettura Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività Corso di Laurea TRIENNALE IN DISEGNO

Dettagli

REaD REtina and Diabetes

REaD REtina and Diabetes Progetto ECM di formazione scientifico-pratico sulla retinopatia diabetica REaD REtina and Diabetes S.p.A. Via G. Spadolini 7 Iscrizione al Registro delle 20141 Milano - Italia Imprese di Milano n. 2000629

Dettagli