!!!!!!!!!!!!!! !!!!!! SISTEMI GESTIONALI !!!!!!!!!!!!! CATALOGO CORSI !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! ! 1!

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "!!!!!!!!!!!!!! !!!!!! SISTEMI GESTIONALI !!!!!!!!!!!!! CATALOGO CORSI !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! ! 1!"

Transcript

1 1 SISTEMI GESTIONALI CATALOGO CORSI

2 CORSO:FORMAZIONEAUDIT Oredicorso: 24 Finalitàdell azione: Formazione interna Tematicheformative: Gestione aziendale Obiettividell azione: Risultatiattesi: Il corso è finalizzato a migliorare le competenze dei partecipanti nell ambito della gestione di aspetti peculiari relativi agli audit, al fine di far acquisire ai partecipanti le capacità e le competenze per eseguire correttamente un audit interno. Tali competenze dovranno assicurare ai partecipanti le capacità per gestire e condurre gli audit, dalla programmazione degli stessi, alla loro pianificazione, nell ottica di coinvolgere tutti i processi aziendali. Al termine del percorso formativo i partecipanti saranno in grado di supportare il management aziendale nell organizzazione degli audit interni, predisponendo tutta la documentazione necessaria ad assicurarne il corretto svolgimento. Inoltre, i partecipanti saranno in grado di compilare tale documentazione, che è necessaria per assicurare agli audit la disponibilità delle informazioni richieste così da dare evidenza della conformità dei sistemi di gestione sottoposti a valutazione Territoriointeressato:ABRUZZO CAMPANIA MOLISE Settoreattivitàformativa: Tutti Contenuti: Modelli organizzativi e gestionali Livello:Specialistico Collocazionetemporale: Durante l orario di lavoro Numeropartecipanti: MAX.20 Modalitàformative: Aula corsi interna; Aula corsi esterna; Verificadell apprendimento:presente Modalitàverificaapprendimento:Test Scritto o Colloquio Costo: 800/00 Presenzadellacertificazionedegliesiti: NO 2

3 CORSO:FORMAZIONEQUALITÀ Oredicorso: 24 Finalitàdell azione: Formazione interna Tematicheformative: QUALITÀ Obiettividell azione: Risultatiattesi: Il corso ha la finalità di formare il personale circa le peculiari caratteristiche del sistema di gestione per la qualità secondo la norma internazionale ISO In particolare l azione formativa sarà finalizzata a far comprendere i documenti richiesti dalla normativa e, per ciascuno di essi, quali ne sono i contenuti e le finalità. I documenti oggetto del corso saranno in particolare il Manuale di gestione per la qualità e le procedure che supportano il sistema. Al termine del percorso formativo i partecipanti sapranno gestire adeguatamente la documentazione di sistema di loro competenza, conosceranno i contenuti di manuale per la qualità e procedure di sistema, saranno inoltre edotti sui contenuti della documentazione finalizzata a riportare le registrazioni delle attività svolte quotidianamente, con la finalità di erogare servizi e produrre prodotti adeguati alle richieste e necessità dei clienti. Territoriointeressato:ABRUZZO CAMPANIA MOLISE Settoreattivitàformativa: Tutti Livello:Specialistico Numeropartecipanti: MAX.20 Contenuti: Modelli organizzativi e gestionali Collocazionetemporale: Durante l orario di lavoro Modalitàformative: Aula corsi interna; Aula corsi esterna; Verificadell apprendimento:presente Modalitàverificaapprendimento:Test Scritto o Colloquio Costo: 800/00 Presenzadellacertificazionedegliesiti: NO 3

4 CORSO:FORMAZIONESICUREZZA Oredicorso: 30 Finalitàdell azione: Formazione interna Tematicheformative: SICUREZZA Obiettividell azione: Il corso ha lo scopo di fornire ai partecipanti le nozioni basilari per gestire gli adempimenti previsti dalla norma internazionale BS OHSAS 18001, che rappresenta lo standard per la certificazione del sistema di gestione per la sicurezza. Tale normativa si affianca a quanto richiesto dalle attuali norme cogenti in tema di sicurezza, fornendo all azienda strumenti utili per verificare e monitorare con puntualità il rispetto di vari aspetti di natura legislativa, quali l effettuazione della formazione obbligatoria, dei controlli previsti sui DPI, della verifica periodica della conformità dei mezzi estinguenti o anche il controllo delle manutenzioni su mezzi e attrezzature dotate di dispositivi di sicurezza. Risultatiattesi: Territoriointeressato:ABRUZZO CAMPANIA MOLISE Trattandosi di formazione su argomenti per la maggior parte previsti dal D.Lgs. 81/2008 e s.m.i., lo scopo principale del corso è quello di fornire ulteriori competenze e conoscenze al personale aziendale sugli adempimenti obbligatori per la sicurezza e sui contenuti della documentazione propria del sistema di gestione per la sicurezza, tra i quali citiamo il manuale della sicurezza, procedure di natura gestionale e operativa, tutte finalizzate a consentire una più snella risposta alle problematiche per la sicurezza, creando nel personale la consapevolezza del ruolo svolto in tale ambito e illustrando anche le responsabilità che in tali ambiti sono attribuite al personale dipendente. Settoreattivitàformativa: Tutti Livello:Specialistico Numeropartecipanti: MAX.20 Contenuti: Modelli organizzativi e gestionali Collocazionetemporale: Durante l orario di lavoro Modalitàformative: Aula corsi interna; Aula corsi esterna; Verificadell apprendimento:presente Modalitàverificaapprendimento:Test Scritto o Colloquio Costo: 1.000/00 Presenzadellacertificazionedegliesiti: NO 4

5 CORSO:FORMAZIONEAMBIENTALE Oredicorso: 30 Finalitàdell azione: Formazione interna Tematicheformative: AMBIENTE Obiettividell azione: Il corso ha lo scopo di fornire ai partecipanti le nozioni basilari per gestire gli adempimenti previsti dalla norma internazionale UNI EN ISO 14001:04, che rappresenta lo standard per la certificazione del sistema di gestione per l ambiente. Tale normativa si affianca a quanto richiesto dalle attuali norme cogenti in tema ambientale, fornendo all azienda strumenti utili per verificare e monitorare con puntualità il rispetto di vari aspetti di natura legislativa, quali la corretta compilazione della documentazione (formulari rifiuti, registri di carico e scarico) e dei rifiuti prodotti dalle attività svolte, oltre a conoscere adeguatamente i contenuti della norma Risultatiattesi: Territoriointeressato:ABRUZZO CAMPANIA MOLISE Trattandosi di formazione su argomenti per gran parte previsti dal D.Lgs. 152/2006 e s.m.i., lo scopo principale del corso è quello di fornire ulteriori competenze e conoscenze al personale aziendale sugli adempimenti obbligatori per la gestione ambientale e sui contenuti della documentazione propria del sistema di gestione per l ambiente, tra i quali citiamo il manuale, procedure di natura gestionale e operativa, tutte finalizzate a consentire una più snella risposta alle problematiche ambientali, creando nel personale la consapevolezza del ruolo svolto in tale ambito e illustrando anche le responsabilità che in tali ambiti sono attribuite al personale dipendente. Settoreattivitàformativa: Tutti Livello:Specialistico Numeropartecipanti: MAX.20 Contenuti: Modelli organizzativi e gestionali Collocazionetemporale: Durante l orario di lavoro Modalitàformative: Aula corsi interna; Aula corsi esterna; Verificadell apprendimento:presente Modalitàverificaapprendimento:Test Scritto o Colloquio Costo: 1.000/00 Presenzadellacertificazionedegliesiti: NO 5

6 CORSO:FORMAZIONERLS Oredicorso:: ORE 32 Finalitàdell azione: Formazione interna Tematicheformative: sicurezza Obiettividell azione Risultatiattesi Gli obiettivi di tale formazione sono finalizzati ad assicurare che gli addetti che svolgono il ruolo di RLS posseggano le necessarie conoscenze della legislazione di riferimento per la salute e la sicurezza dei lavoratori, così come definiti dal D.Lgs. 81/08 e s.m.i., inoltre l azione formativa permetterà ai partecipanti di conoscere le figure di riferimento per il SPP e i ruoli e responsabilità di ogni figura. I partecipanti acquisiranno inoltre nozioni idonee a consentire una buona conoscenza dei rischi e dei pericoli presenti nei luoghi di lavoro, così da poter essere di reale supporto al personale nella prevenzione degli infortuni. I partecipanti al corso avranno le competenze necessarie a svolgere il ruolo di RLS, avranno una buona conoscenza delle normative di riferimento, potranno fornire il loro supporto nella valutazione dei rischi e nella stesura del relativo documento, oltre che garantire il necessario supporto al personale nelle attività di prevenzione (dotazione DPI, predisposizione di tutte le misure di prevenzione e protezione previste), relativamente ai rischi connessi con le attività aziendali. Territoriointeressato:ABRUZZO CAMPANIA MOLISE Settoreattivitàformativa: Tutti Livello:AVANZATO Numeropartecipanti: MAX.20 Contenuti: Adempimenti legislativi Sicurezza Collocazionetemporale: Durante l orario di lavoro Modalitàformative: Aula corsi interna; Aula corsi esterna; Verificadell apprendimento:presente Modalitàverificaapprendimento:Test Scritto o Colloquio Costo: 800/00 Presenzadellacertificazionedegliesiti: SI 6

7 CORSO:AGGIORNAMENTOFORMAZIONERLS Oredicorso:: FORMAZIONE ANNUALE: ORE 4 Finalitàdell azione: Formazione interna Tematicheformative: sicurezza Obiettividell azione Risultatiattesi Gli obiettivi dell attività formativa hanno quale obiettivo fornire ai partecipanti aggiornamenti sulle eventuali variazioni legislative apportate alle normative sulle sicurezza sui luoghi di lavoro e, in particolare, ribadire i concetti già discussi nel corso di base I risultati che ci si attende da tale formazione sono finalizzati a mantenere costantemente aggiornate le competenze in materia di sicurezza dei partecipanti, così come assicurare il mantenimento delle conoscenze necessarie per lo svolgimento dei compiti e ruoli del RLS. Territoriointeressato:ABRUZZO CAMPANIA MOLISE Settoreattivitàformativa: Tutti Livello:AVANZATO Numeropartecipanti: MAX.20 Contenuti: Adempimenti legislativi SICUREZZA Collocazionetemporale: Durante l orario di lavoro Modalitàformative: Aula corsi interna; Aula corsi esterna; Verificadell apprendimento:presente Modalitàverificaapprendimento:Test Scritto o Colloquio Costo: 100/00 Presenzadellacertificazionedegliesiti: SI 7

8 CORSO:FORMAZIONEDIBASESULLASICUREZZA Oredicorso: RISCHIO BASSO: ORE 12 Finalitàdell azione: Formazione interna Tematicheformative: Sicurezza Obiettividell azione Risultatiattesi Dare ai partecipanti le informazioni sui contenuti legislativi in tema di sicurezza, dare un quadro riassuntivo dei compiti e delle responsabilità degli addetti in ambito sicurezza e prevenzione e protezione e fornire le competenze di base per una autovalutazione dei rischi connessi alle lavorazioni svolte. I partecipanti al corso saranno in grado di valutare in autonomia i possibili rischi connessi alle attività svolte, conosceranno la legislazione di riferimento per la salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, conosceranno adeguatamente i DPI necessari per i rischi connessi alle lavorazioni svolte, le figure di riferimento per il Sistema di Prevenzione e Protezione (RSPP. RLS. MC Preposti Addetti antincendio E primo soccorso) e ne conosceranno i vari ruoli. Territoriointeressato:ABRUZZO CAMPANIA MOLISE Settoreattivitàformativa: Tutti Livello:BASE Numeropartecipanti: MAX.20 Contenuti: Adempimenti legislativi Sicurezza Collocazionetemporale: Durante l orario di lavoro Modalitàformative: Aula corsi interna; Aula corsi esterna; Verificadell apprendimento:presente Modalitàverificaapprendimento:Test Scritto o Colloquio Costo: 300/00 Presenzadellacertificazionedegliesiti: SI 8

9 CORSO:FORMAZIONEAVANZATASICUREZZA Oredicorso: RISCHIO MEDIO: ORE 16 Finalitàdell azione: Formazione interna Tematicheformative: Sicurezza Obiettividell azione: Risultatiattesi: L obiettivo del corso è quello di fornire conoscenze e metodi per individuare e valutare i rischi specifici delle attività lavorative svolte, relativamente ad azienda per le cui caratteristiche, dimensioni e pericolosità del lavoro possono essere definite a medio rischio; gli argomenti trattati riguardano la conoscenza e l utilizzo dei dispositivi di protezione individuale, una presentazione del quadro normativo che disciplina la sicurezza e salute sul lavoro, indicazioni sulle modalità di individuazione e valutazione dei rischi connessi alle lavorazioni e ai luoghi di lavoro, comportamenti da mettere in atto allo scopo di prevenire il possibile verificarsi di incidenti, conosceranno le varie tipologie di rischio, con particolari attenzioni ai rischi connessi ai prodotti chimici, al rumore, all utilizzo di macchine e attrezzature. I partecipanti al corso saranno in grado di valutare in autonomia i possibili rischi connessi alle attività svolte, conosceranno la legislazione di riferimento per la salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, conosceranno adeguatamente i DPI necessari per i rischi connessi alle lavorazioni svolte, le figure di riferimento per il Sistema di Prevenzione e Protezione (RSPP - RLS - MC Preposti Addetti antincendio e primo soccorso)e ne conosceranno i vari ruoli. Saranno inoltre in grado di assumere ruoli di responsabilità nell organigramma aziendale sicurezza. Territoriointeressato:ABRUZZO CAMPANIA MOLISE Settoreattivitàformativa: Tutti Livello:AVANZATO Numeropartecipanti: MAX.20 Contenuti: Adempimenti legislativi SICUREZZA Collocazionetemporale: Durante l orario di lavoro Modalitàformative: Aula corsi interna; Aula corsi esterna; Verificadell apprendimento:presente Modalitàverificaapprendimento:Test Scritto o Colloquio Costo: 500/00 Presenzadellacertificazionedegliesiti: SI 9

10 CORSO:FORMAZIONESPECIALISTICASICUREZZA Oredicorso: RISCHIO ALTO: ORE 20 Finalitàdell azione: Formazione interna Tematicheformative: Adempimenti legislativi SICUREZZA Obiettividell azione: Risultatiattesi: L obiettivo del corso è quello di fornire conoscenze e metodi per individuare e valutare i rischi specifici delle attività lavorative svolte, relativamente ad azienda per le cui caratteristiche, dimensioni e pericolosità del lavoro possono essere definite a grande rischio; gli argomenti trattati riguardano la conoscenza e l utilizzo dei dispositivi di protezione individuale, con particolare riguardo ai DPI di terza categoria (ad esempio imbragature e accessori per lavori in altezza), una presentazione del quadro normativo che disciplina la sicurezza e salute sul lavoro, indicazioni sulle modalità di individuazione e valutazione dei rischi connessi alle lavorazioni e ai luoghi di lavoro, comportamenti da mettere in atto allo scopo di prevenire il possibile verificarsi di incidenti, conosceranno le varie tipologie di rischio, con particolari attenzioni ai rischi connessi ai prodotti chimici, al rumore, all utilizzo di macchine e attrezzature, a quelli riferiti ai lavori in altezza. I partecipanti al corso saranno in grado di valutare in autonomia i possibili rischi connessi alle attività svolte, conosceranno la legislazione di riferimento per la salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, conosceranno adeguatamente i DPI necessari per i rischi connessi alle lavorazioni svolte, compresi quelli di terza categoria, avranno presenti le figure di riferimento per il Sistema di Prevenzione e Protezione (RSPP - RLS - MC Preposti Addetti antincendio e primo soccorso)e ne conosceranno adeguatamente i vari ruoli. Saranno inoltre in grado di assumere ruoli di responsabilità nell organigramma aziendale sicurezza. Territoriointeressato:ABRUZZO CAMPANIA MOLISE Settoreattivitàformativa: Tutti Livello:Specialistico Numeropartecipanti: MAX.20 Contenuti: Sicurezza Collocazionetemporale: Durante l orario di lavoro Modalitàformative: Aula corsi interna; Aula corsi esterna; Verificadell apprendimento:presente Modalitàverificaapprendimento:Test Scritto o Colloquio Costo: 700/00 Presenzadellacertificazionedegliesiti: SI 10

11 CORSO:AGG.FORMAZIONEDIBASESULLASICUREZZA Oredicorso: AGGIORNAMENTO QUINQUENNALE LAVORATORI: ORE 6 Finalitàdell azione: Formazione interna Tematicheformative: sicurezza Obiettividell azione: Risultatiattesi: L obiettivo del corso è quello di mantenere aggiornate le conoscenze e i metodi per individuare e valutare i rischi specifici delle attività lavorative svolte, riguardo tutte le tipologie di azienda (basso, medio ed altro rischio); gli argomenti trattati riguardano la conoscenza e l utilizzo dei dispositivi di protezione individuale, un aggiornamento del quadro normativo che disciplina la sicurezza e salute sul lavoro, indicazioni sulle modalità di individuazione e valutazione dei rischi connessi alle lavorazioni e ai luoghi di lavoro, comportamenti da mettere in atto allo scopo di prevenire il possibile verificarsi di incidenti. I partecipanti al corso saranno in grado di valutare in autonomia i rischi derivanti dalle attività svolte, conosceranno la legislazione di riferimento per la salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, conosceranno adeguatamente i DPI necessari per i rischi connessi alle lavorazioni svolte, avranno presenti le figure di riferimento per il Sistema di Prevenzione e Protezione (RSPP. RLS. MC Preposti Addetti antincendio e primo soccorso) e ne conosceranno i vari ruoli. Territoriointeressato:ABRUZZO CAMPANIA MOLISE Settoreattivitàformativa: Tutti Livello:Base Numeropartecipanti: MAX.20 Contenuti: Adempimenti legislativi SICUREZZA Collocazionetemporale: Durante l orario di lavoro Modalitàformative: Aula corsi interna; Aula corsi esterna; Verificadell apprendimento:presente Modalitàverificaapprendimento:Test Scritto o Colloquio Costo: 200/00 Presenzadellacertificazionedegliesiti: SI 11

12 CORSO:AGG.FORMAZIONEAVANZATAESPECIALISTICASICUREZZA Oredicorso: ORE 8 Finalitàdell azione: Formazione interna Tematicheformative: sicurezza Obiettividell azione: Risultatiattesi: Territoriointeressato:ABRUZZO CAMPANIA MOLISE Fornire, al personale incaricato di svolgere la funzione di Preposto, le competenze necessarie per gestire in autonomia il lavoro, analizzandone i rischi, vigilando sull operato del personale addetto alle lavorazioni, assicurandosi che siano impiegati secondo le corrette modalità di utilizzo i DPI messi a disposizione degli addetti, sovrintendendo ai criteri di conservazione dei DPI stessi; i partecipanti al corso saranno informati e formati sui contenuti delle normative di riferimento, con particolare riferimento alle responsabilità e compiti della figura di Preposto. fornire ai partecipanti le nozioni necessarie a svolgere il proprio compito, assicurando che le lavorazioni si svolgano secondo quanto previsto dalla vigente normativa in tema di sicurezza sul lavoro. Ci si aspetta, inoltre, che i partecipanti acquisiscano competenze adeguate a garantire il rispetto delle procedure di sicurezza previste per le singole attività lavorative, così da garantire non soltanto la conformità alla legislazione vigente, ma anche la prevenzione e la protezione da tutti i rischi presenti sul luogo di lavoro. Settoreattivitàformativa: Tutti Livello:Specialistico Numeropartecipanti: MAX.20 Contenuti: Adempimenti legislativi SICUREZZA Collocazionetemporale: Durante l orario di lavoro Modalitàformative: Aula corsi interna; Aula corsi esterna; Verificadell apprendimento:presente Modalitàverificaapprendimento:Test Scritto o Colloquio Costo: 300/00 Presenzadellacertificazionedegliesiti: SI 12

13 CORSO:AGGIORNAMENTOQUINQUENNALEPERPREPOSTI Oredicorso:: ORE 6 Finalitàdell azione: Formazione interna Tematicheformative: sicurezza Obiettividell azione: Risultatiattesi: Obiettivo della formazione è fornire al personale che ha già partecipato al corso per preposti aggiornamenti sui rischi e metodi per affrontare e risolvere le problematiche connesse all'attuazione e alla gestione delle procedure sulla sicurezza e salute sui luoghi di lavoro. Ha inoltre l obiettivo di fornire ai partecipanti tutti gli aggiornamenti interventi nel quinquennio precedente su tematiche legislative inerenti la sicurezza sul lavoro. Per mezzo di tale formazione il personale partecipante manterrà le capacità acquisite nel corso iniziale, così da assicurare il mantenimento delle competenze acquisite a seguito della formazione iniziale. Territoriointeressato:ABRUZZO CAMPANIA MOLISE Settoreattivitàformativa: Tutti Livello:Specialistico Numeropartecipanti: MAX.20 Contenuti: Adempimenti legislativi SICUREZZA Collocazionetemporale: Durante l orario di lavoro Modalitàformative: Aula corsi interna; Aula corsi esterna; Verificadell apprendimento:presente Modalitàverificaapprendimento:Test Scritto o Colloquio Costo: 150/00 Presenzadellacertificazionedegliesiti: SI 13

14 CORSO:RSPPDATOREDILAVORO:RISCHIOBASSO Oredicorso:ORE 16 Finalitàdell azione: Formazione interna Tematicheformative: sicurezza Obiettividell azione: Risultatiattesi: La formazione fornisce nozioni sui contenuti del D.Lgs. 81/2008 e s.m.i., sul sistema di prevenzione e protezione, sui soggetti partecipanti al Servizio di Prevenzione e Protezione e sulle rispettive responsabilità; il corso deve fornire informazioni dettagliate sui compiti e sulle responsabilità del RSPP, sui criteri e metodi da adottare per la individuazione e valutazione dei pericoli connessi alle attività svolte in azienda, dei rischi ad essi connessi, così da poter assicurare il rispetto degli adempimenti previsti. Il RSPP acquisirà inoltre le competenze necessarie per partecipare fattivamente nella valutazione dei rischi e alla redazione del DVR. Per mezzo di tale formazione i partecipanti saranno formati e informati sui compiti propri del Responsabile del Sistema di Prevenzione e Protezione così come definiti dal D.Lgs. 81/2008 e s.m.i. per le aziende a basso rischui per le aziende a basso rischio; avrà sufficiente conoscenza dei ruoli e compiti delle altre figure che devono far parte del al Servizio di Prevenzione e Protezione e conoscere le responsabilità di tali figure, così da poterne coordinare gli interventi. Territoriointeressato:ABRUZZO CAMPANIA MOLISE Settoreattivitàformativa: Tutti Livello:Specialistico Numeropartecipanti: MAX.20 Contenuti: SICUREZZA Collocazionetemporale: Durante l orario di lavoro Modalitàformative: Aula corsi interna; Aula corsi esterna; Verificadell apprendimento:presente Modalitàverificaapprendimento:Test Scritto o Colloquio Costo: 300/00 Presenzadellacertificazionedegliesiti: SI 14

15 CORSO:RSPPDATOREDILAVORO:RISCHIOMEDIO Oredicorso: ORE 32 Finalitàdell azione: Formazione interna Tematicheformative: sicurezza Obiettividell azione: Risultatiattesi: La formazione deve fornire ai partecipanti nozioni sui contenuti del D.Lgs. 81/2008 e s.m.i., sul SPP (sistema di prevenzione e protezione), sui soggetti partecipanti al Servizio di Prevenzione e Protezione e sulle rispettive responsabilità; il corso deve fornire informazioni sui compiti e sulle responsabilità del RSPP, sui criteri e metodi da adottare per la individuazione e valutazione dei pericoli connessi alle attività svolte in azienda e relativi rischi connessi, così da poter assicurare il rispetto di tutti gli adempimenti previsti. Il RSPP acquisirà inoltre le competenze necessarie per partecipare fattivamente nella valutazione dei rischi e alla redazione del DVR. Per mezzo di tale formazione il personale partecipante sarà formato sui compiti propri del Responsabile del Sistema di Prevenzione e Protezione così come definiti dal D.Lgs. 81/2008 e s.m.i. per le aziende a medio rischio; avrà ampia conoscenza dei ruoli e compiti delle altre figure che devono far parte del al Servizio di Prevenzione e Protezione e conoscere le responsabilità di tali figure, così da poterne coordinare gli interventi. Territoriointeressato:ABRUZZO CAMPANIA MOLISE Settoreattivitàformativa: Tutti Livello:Specialistico Numeropartecipanti: MAX.20 Contenuti: Sicurezza Collocazionetemporale: Durante l orario di lavoro Modalitàformative: Aula corsi interna; Aula corsi esterna; Verificadell apprendimento:presente Modalitàverificaapprendimento:Test Scritto o Colloquio Costo: 550/00 Presenzadellacertificazionedegliesiti: SI 15

16 CORSO:RSPPDATOREDILAVORO:RISCHIOALTO Oredicorso: ORE 48 Finalitàdell azione: Formazione interna Tematicheformative: sicurezza Obiettividell azione: Risultatiattesi: Territoriointeressato:ABRUZZO CAMPANIA MOLISE Settoreattivitàformativa: Tutti La formazione deve fornire ai partecipanti nozioni sui contenuti del D.Lgs. 81/2008 e s.m.i., sul sistema di prevenzione e protezione, sui soggetti partecipanti al Servizio di Prevenzione e Protezione e sulle rispettive responsabilità; il corso deve fornire informazioni dettagliate sui compiti e sulle responsabilità del RSPP, sui criteri e metodi da adottare per la individuazione e valutazione dei pericoli connessi alle attività svolte in azienda, dei rischi ad essi connessi, così da poter assicurare il rispetto di tutti gli adempimenti previsti. Il RSPP acquisirà inoltre le competenze necessarie per partecipare fattivamente nella valutazione dei rischi e alla redazione del DVR. Per mezzo di tale formazione il personale partecipante sarà formato sui compiti propri del Responsabile del Sistema di Prevenzione e Protezione così come definiti dal D.Lgs. 81/2008 e s.m.i.; avrà ampia conoscenza dei ruoli e compiti delle altre figure che devono far parte del al Servizio di Prevenzione e Protezione e conoscere le responsabilità di tali figure, così da poterne coordinare gli interventi. Livello:Specialistico Numeropartecipanti: MAX.20 Collocazionetemporale: Durante l orario di lavoro Modalitàformative: Aula corsi interna; Aula corsi esterna; Verificadell apprendimento:presente Modalitàverificaapprendimento:Test Scritto o Colloquio Costo: 700/00 Presenzadellacertificazionedegliesiti: SI 16

17 CORSO:AGGIORNAMENTOQUINQUENNALERSPPD.L.:RISCHIOBASSO Oredicorso:ORE 6 Finalitàdell azione: Formazione interna Tematicheformative: sicurezza Obiettividell azione: Risultatiattesi: l attività formativa ha la finalità di aggiornare le competenze dei partecipanti nello svolgimento del ruolo di RSPP, fornendo un quadro riassuntivo delle variazioni legislative intervenute nel quinquennio e ribadendo i concetti già espressi e discussi nella formazione iniziale. Per mezzo di tale formazione il personale partecipante sarà informato e formato sulle responsabilità e sui compiti del RSPP, così da mantenere tali competenze sempre aggiornate. Territoriointeressato:ABRUZZO CAMPANIA MOLISE Settoreattivitàformativa: Tutti Contenuti: sicurezza Livello:Specialistico Numeropartecipanti: MAX.20 Collocazionetemporale: Durante l orario di lavoro Modalitàformative: Aula corsi interna; Aula corsi esterna; Verificadell apprendimento:presente Modalitàverificaapprendimento:Test Scritto o Colloquio Costo: 200/00 Presenzadellacertificazionedegliesiti: SI 17

18 CORSO:AGGIORNAMENTOQUINQUENNALERSPPD.L.:RISCHIOMEDIO Oredicorso:ORE 10 Finalitàdell azione: Formazione interna Tematicheformative: sicurezza Obiettividell azione: Risultatiattesi: l attività formativa ha la finalità di aggiornare le competenze dei partecipanti nello svolgimento del ruolo di RSPP, fornendo un quadro riassuntivo delle variazioni legislative intervenute nel quinquennio, ribadendo i concetti già espressi e discussi nella formazione iniziale. Saranno ribaditi i concetti sul SPP e sui compiti delle figure che ne fanno parte. Per mezzo di tale formazione ai partecipante saranno fornite competenze necessaire a mantenere le competenze acquisite per mezzo della formazione iniziale. Territoriointeressato:ABRUZZO CAMPANIA MOLISE Settoreattivitàformativa: Tutti Contenuti: SICUREZZA Livello:Specialistico Numeropartecipanti: MAX.20 Collocazionetemporale: Durante l orario di lavoro Modalitàformative: Aula corsi interna; Aula corsi esterna; Verificadell apprendimento:presente Modalitàverificaapprendimento:Test Scritto o Colloquio Costo: 300/00 Presenzadellacertificazionedegliesiti: SI 18

19 CORSO:AGGIORNAMENTOQUINQUENNALERSPPD.L.:RISCHIOALTO Oredicorso: ORE 14 Finalitàdell azione: Formazione interna Tematicheformative: sicurezza Obiettividell azione: Risultatiattesi: Territoriointeressato:ABRUZZO CAMPANIA MOLISE L attività formativa ha la finalità di aggiornare le competenze dei partecipanti nello svolgimento del ruolo di RSPP, fornendo un quadro riassuntivo delle variazioni legislative intervenute nel quinquennio e ribadendo i concetti già espressi e discussi nella formazione iniziale: compiti del RSPP e dei componenti del SSP, analisi dei rischi, misure di prevenzione e protezione da attuare in funzione dei rischi connessi alle attività svolte. Per mezzo di tale formazione il personale partecipante sarà informato e formato sulle responsabilità e sui compiti del RSPP, così da mantenere tali competenze acquisite tramite il corso base sempre adeguate per consentire il corretto svolgimento del proprio ruolo. Settoreattivitàformativa: Tutti Livello:Specialistico Numeropartecipanti: MAX.20 Contenuti: SICUREZZA Collocazionetemporale: Durante l orario di lavoro Modalitàformative: Aula corsi interna; Aula corsi esterna; Verificadell apprendimento:presente Modalitàverificaapprendimento:Test Scritto o Colloquio Costo: 400/00 Presenzadellacertificazionedegliesiti: SI 19

20 CORSO:ADDETTOPRIMOSOCCORSOGRUPPO A Oredicorso:: ORE 16 Finalitàdell azione: Formazione interna Tematicheformative: sicurezza Obiettividell azione: Risultatiattesi: il corso ha l obiettivo di fornire ai partecipanti le competenze necessarie a poter fornire le prime cure in caso di incidente con infortunio, occupandosi di praticare i primi interventi sull infortunato, nei limiti delle proprie competenze e capacità, facendo intervenire in caso di necessità gli addetti del 118, supportandoli per tutto quanto necessario a garantire il miglior trattamento del soggetto infortunato. Per mezzo di tale formazione il personale partecipante acquisirà le competenze di base sul primo soccorso, in modo da poter intervenire prontamente in caso di necessità, nei limiti previsti per il ruolo di addetto al primo soccorso. Territoriointeressato:ABRUZZO CAMPANIA MOLISE Settoreattivitàformativa: Tutti Livello:Specialistico Numeropartecipanti: MAX.20 Contenuti: Adempimenti legislativi SICUREZZA Collocazionetemporale: Durante l orario di lavoro Modalitàformative: Aula corsi interna; Aula corsi esterna; Verificadell apprendimento:presente Modalitàverificaapprendimento:Test Scritto o Colloquio Costo: 250/00 Presenzadellacertificazionedegliesiti: SI 20

21 CORSO:ADDETTOPRIMOSOCCORSOGRUPPO BeC Oredicorso:: ORE 12 Finalitàdell azione: Formazione interna Tematicheformative: SICUREZZA Obiettividell azione: Risultatiattesi: Territoriointeressato:ABRUZZO CAMPANIA MOLISE il corso ha l obiettivo di fornire ai partecipanti le competenze necessarie a poter fornire le prime cure in caso di incidente con infortunio, occupandosi di praticare i primi interventi sull infortunato, nei limiti delle proprie competenze e capacità, facendo intervenire in caso di necessità gli addetti del 118, supportandoli per tutto quanto necessario a garantire il miglior trattamento del soggetto infortunato. Per mezzo di tale formazione il personale partecipante acquisirà le competenze di base sul primo soccorso, in modo da poter intervenire prontamente in caso di necessità, nei limiti previsti per il ruolo di addetto al primo soccorso. Settoreattivitàformativa: Tutti Livello:Specialistico Numeropartecipanti: MAX.20 Contenuti: Adempimenti legislativi SICUREZZA Collocazionetemporale: Durante l orario di lavoro Modalitàformative: Aula corsi interna; Aula corsi esterna; Verificadell apprendimento:presente Modalitàverificaapprendimento:Test Scritto o Colloquio Costo: 200/00 Presenzadellacertificazionedegliesiti: SI 21

22 CORSO:AggiornamentoPRIMOSOCCORSOGRUPPO A Oredicorso:ORE 6 Finalitàdell azione: Formazione interna Tematicheformative: sicurezza Obiettividell azione: Obiettivo del corso è riproporre i concetti trattati nel corso di base, fornendo in tal modo ai partecipanti la possibilità di approfondire metodiche di intervento e aggiornandoli su eventuali variazioni intervenute nella legislazione di riferimento, nelle tecniche di primo soccorso, nei presidi da utilizzare. Risultatiattesi: Mantenere sempre aggiornate le competenze degli addetti al primo soccorso, così che, in caso di necessità, siano in grado di intervenire adeguatamente, prontamente e attuando le tecniche acquisite dal corso, sempre nei limiti che il ruolo impone Territoriointeressato:ABRUZZO CAMPANIA MOLISE Settoreattivitàformativa: Tutti Livello:Specialistico Numeropartecipanti: MAX.20 Contenuti: SICUREZZA Collocazionetemporale: Durante l orario di lavoro Modalitàformative: Aula corsi interna; Aula corsi esterna; Verificadell apprendimento:presente Modalitàverificaapprendimento:Test Scritto o Colloquio Costo: 100/00 Presenzadellacertificazionedegliesiti: SI 22

23 CORSO:AggiornamentoPRIMOSOCCORSOGRUPPO BeC Oredicorso:ORE 4 Finalitàdell azione: Formazione interna Tematicheformative: sicurezza Obiettividell azione: Obiettivo del corso è riproporre i concetti trattati nel corso di base, fornendo in tal modo ai partecipanti la possibilità di approfondire metodiche di intervento e aggiornandoli su eventuali variazioni intervenute nella legislazione di riferimento, nelle tecniche di primo soccorso, nei presidi da utilizzare. Risultatiattesi: Mantenere sempre aggiornate le competenze degli addetti al primo soccorso, così che, in caso di necessità, siano in grado di intervenire adeguatamente, prontamente e attuando le tecniche acquisite dal corso, sempre nei limiti che il ruolo impone Territoriointeressato:ABRUZZO CAMPANIA MOLISE Settoreattivitàformativa: Tutti Livello:Specialistico Numeropartecipanti: MAX.20 Contenuti: SICUREZZA Collocazionetemporale: Durante l orario di lavoro Modalitàformative: Aula corsi interna; Aula corsi esterna; Verificadell apprendimento:presente Modalitàverificaapprendimento:Test Scritto o Colloquio Costo: 80/00 Presenzadellacertificazionedegliesiti: SI 23

24 CORSO:CORSOADDETTIANTINCENDIO:RISCHIOALTO Oredicorso:ORE 12 Finalitàdell azione: Formazione interna Tematicheformative: sicurezza Obiettividell azione: Risultatiattesi: Fornire ai partecipanti le nozioni basilari per intervenire in caso di emergenza, fornendo la loro assistenza a tutto il personale presente sul luogo di lavoro, così da evitare che da tale emergenza possano derivare infortuni; ai partecipanti sono forniti i principi basilari sulle varie tipologie di fuoco, sui sistemi estinguenti e sul loro utilizzo, con particolare riferimento ai metodi di impiego degli estintori; si formerà i partecipanti anche sulle modalità di gestione delle emergenze, dal supporto da fornire a tutto il personale nel raggiungere il luogo sicuro all esterno dell area di lavoro, agli enti e organizzazioni esterne da far intervenire, quali vigili del fuoco, pronto soccorso, polizia. Il corso prevede delle prove pratiche di spegnimento di incendi simulati in condizioni controllate. I partecipanti saranno in grado di intervenire, in caso di emergenza, e nei limiti delle loro competenze, affinché detta situazione di emergenza possa essere affrontata con le necessarie capacità per garantire la protezione della salute e della sicurezza dei lavoratori presenti sul luogo in cui tale evento si verifica. Come ulteriore risultato, si otterrà che i partecipanti al corso avranno una buona conoscenza dei mezzi estinguenti e delle modalità del loro impiego. Territoriointeressato:ABRUZZO CAMPANIA MOLISE Settoreattivitàformativa: Tutti Livello:Specialistico Numeropartecipanti: MAX.20 Contenuti: SICUREZZA Collocazionetemporale: Durante l orario di lavoro Modalitàformative: Aula corsi interna; Aula corsi esterna; Verificadell apprendimento:presente Modalitàverificaapprendimento:Test Scritto o Colloquio Costo: 300/00 Presenzadellacertificazionedegliesiti: SI 24

25 CORSO:CORSOADDETTIANTINCENDIO:RISCHIOMEDIO Oredicorso:ORE 8 Finalitàdell azione: Formazione interna Tematicheformative: sicurezza Obiettividell azione: Risultatiattesi: Fornire ai partecipanti nozioni che gli consentiranno di intervenire in caso di emergenza, assistendo il personale presente sul luogo di lavoro, così da evitare che da tale emergenza possano derivare infortuni; ai partecipanti saranno formati sulle caratteristiche degli incendi, sui sistemi estinguenti e sul loro utilizzo; si formerà i partecipanti anche sulle modalità di gestione delle emergenze, dal supporto da fornire a tutto il personale nel raggiungere il luogo sicuro all esterno dell area di lavoro, agli enti e organizzazioni esterne da far intervenire, quali vigili del fuoco, pronto soccorso, polizia. Il corso prevede delle prove pratiche di spegnimento di incendi simulati in condizioni controllate. I partecipanti saranno in grado di intervenire, in caso di emergenza, e nei limiti delle loro competenze, affinché detta situazione di emergenza possa essere affrontata con la consapevolezza atta a garantire la protezione della salute e della sicurezza dei lavoratori presenti sul luogo in cui si verifica. Come ulteriore risultato, si otterrà che i partecipanti al corso avranno una buona conoscenza dei mezzi estinguenti e delle modalità del loro impiego. Territoriointeressato:ABRUZZO CAMPANIA MOLISE Settoreattivitàformativa: Tutti Livello:Specialistico Numeropartecipanti: MAX.20 Contenuti: SICUREZZA Collocazionetemporale: Durante l orario di lavoro Modalitàformative: Aula corsi interna; Aula corsi esterna; Verificadell apprendimento:presente Modalitàverificaapprendimento:Test Scritto o Colloquio Costo: 200/00 Presenzadellacertificazionedegliesiti: SI 25

26 CORSO:CORSOADDETTIANTINCENDIO:RISCHIOBASSO Oredicorso:ORE 4 Finalitàdell azione: Formazione interna Tematicheformative: sicurezza Obiettividell azione: Risultatiattesi: Territoriointeressato:ABRUZZO CAMPANIA MOLISE Fornire ai partecipanti nozioni che gli consentiranno di intervenire in caso di emergenza, assistendo il personale presente sul luogo di lavoro, così da evitare che da tale emergenza possano derivare infortuni; ai partecipanti saranno formati sulle caratteristiche degli incendi, sui sistemi estinguenti e sul loro utilizzo; si formerà i partecipanti anche sulle modalità di gestione delle emergenze, dal supporto da fornire a tutto il personale nel raggiungere il luogo sicuro all esterno dell area di lavoro, agli enti e organizzazioni esterne da far intervenire, quali vigili del fuoco, pronto soccorso, polizia. Il corso prevede delle prove pratiche di spegnimento di incendi simulati in condizioni controllate. I partecipanti saranno in grado di intervenire, in caso di emergenza, e nei limiti delle loro competenze, affinché detta situazione di emergenza possa essere affrontata con la consapevolezza atta a garantire la protezione della salute e della sicurezza dei lavoratori presenti sul luogo in cui si verifica. Come ulteriore risultato, si otterrà che i partecipanti al corso avranno una buona conoscenza dei mezzi estinguenti e delle modalità del loro impiego. Settoreattivitàformativa: Tutti Livello:Specialistico Numeropartecipanti: MAX.20 Contenuti: SICUREZZA Collocazionetemporale: Durante l orario di lavoro Modalitàformative: Aula corsi interna; Aula corsi esterna; Verificadell apprendimento:presente Modalitàverificaapprendimento:Test Scritto o Colloquio Costo: 100/00 Presenzadellacertificazionedegliesiti: SI 26

27 CORSO:CORSOAGGIORNAMENTOADDETTIANTINCENDIO Oredicorso: ORE 4 Finalitàdell azione: Formazione interna Tematicheformative: sicurezza Obiettividell azione: Rinnovare le nozioni relative alla gestione delle emergenze e all antincendio, all uso dei mezzi estinguenti da utilizzare, nei limiti delle proprie competenze, in caso di emergenza e fornire un quadro degli eventuali aggiornamenti legislativi. Risultatiattesi: Assicurare che i partecipanti saranno in grado di intervenire, in caso di emergenza, affinché detta situazione possa essere affrontata con la consapevolezza atta a garantire la protezione della salute e della sicurezza dei lavoratori presenti sul luogo in cui si verifica. Come ulteriore risultato, si otterrà che i partecipanti al corso avranno una buona conoscenza dei mezzi estinguenti e delle modalità del loro impiego. Territoriointeressato:ABRUZZO CAMPANIA MOLISE Settoreattivitàformativa: Tutti Livello:Specialistico Numeropartecipanti: MAX.20 Contenuti: sicurezza Collocazionetemporale: Durante l orario di lavoro Modalitàformative: Aula corsi interna; Aula corsi esterna; Verificadell apprendimento:presente Modalitàverificaapprendimento:Test Scritto o Colloquio Costo: 70/00 Presenzadellacertificazionedegliesiti: SI 27

28 CORSO:PREPOSTO Oredicorso:ORE 8 Finalitàdell azione: Formazione interna Tematicheformative: sicurezza Obiettividell azione: Risultatiattesi: Territoriointeressato:ABRUZZO CAMPANIA MOLISE Fornire, al personale incaricato di svolgere la funzione di Preposto, le competenze necessarie per gestire in autonomia il lavoro, analizzandone i rischi, vigilando sull operato del personale addetto alle lavorazioni, assicurandosi che siano impiegati secondo le corrette modalità di utilizzo i DPI messi a disposizione degli addetti, sovrintendendo ai criteri di conservazione dei DPI stessi; i partecipanti al corso saranno informati e formati sui contenuti delle normative di riferimento, con particolare riferimento alle responsabilità e compiti della figura di Preposto. fornire ai partecipanti le nozioni necessarie a svolgere il proprio compito, assicurando che le lavorazioni si svolgano secondo quanto previsto dalla vigente normativa in tema di sicurezza sul lavoro. Ci si aspetta, inoltre, che i partecipanti acquisiscano competenze adeguate a garantire il rispetto delle procedure di sicurezza previste per le singole attività lavorative, così da garantire non soltanto la conformità alla legislazione vigente, ma anche la prevenzione e la protezione da tutti i rischi presenti sul luogo di lavoro. Settoreattivitàformativa: Tutti Livello:Specialistico Numeropartecipanti: MAX.20 Contenuti: SICUREZZA Collocazionetemporale: Durante l orario di lavoro Modalitàformative: Aula corsi interna; Aula corsi esterna; Verificadell apprendimento:presente Modalitàverificaapprendimento:Test Scritto o Colloquio Costo: 200/00 Presenzadellacertificazionedegliesiti: no 28

29 CORSO:CORSOSICUREZZAPERLAVORATORIAZIENDEABASSORISCHIO Oredicorso:ORE 8 Finalitàdell azione: Formazione interna Tematicheformative: sicurezza Obiettividell azione: Risultatiattesi: Dare ai partecipanti le informazioni sui contenuti legislativi in tema di sicurezza, dare un quadro riassuntivo dei compiti e delle responsabilità degli addetti in ambito sicurezza e prevenzione e protezione e fornire le competenze di base per una autovalutazione dei rischi connessi alle lavorazioni svolte. I partecipanti al corso saranno in grado di valutare in autonomia i possibili rischi connessi alle attività svolte, conosceranno la legislazione di riferimento per la salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, conosceranno adeguatamente i DPI necessari per i rischi connessi alle lavorazioni svolte, avranno presenti le figure di riferimento per il Sistema di Prevenzione e Protezione (RSPP. RLS. MC Preposti Addetti antincendio E primo soccorso) e ne conosceranno i vari ruoli. Territoriointeressato:ABRUZZO CAMPANIA MOLISE Settoreattivitàformativa: Tutti Livello:Specialistico Numeropartecipanti: MAX.20 Contenuti: SICUREZZA Collocazionetemporale: Durante l orario di lavoro Modalitàformative: Aula corsi interna; Aula corsi esterna; Verificadell apprendimento:presente Modalitàverificaapprendimento:Test Scritto o Colloquio Costo: 100/00 Presenzadellacertificazionedegliesiti: no 29

30 CORSO:CORSOSICUREZZAPERLAVORATORIAZIENDEAMEDIORISCHIO Oredicorso:ORE 12 Finalitàdell azione: Formazione interna Tematicheformative: sicurezza Obiettividell azione: Risultatiattesi: L obiettivo del corso è quello di fornire conoscenze e metodi per individuare e valutare i rischi specifici delle attività lavorative svolte, relativamente ad azienda per le cui caratteristiche, dimensioni e pericolosità del lavoro possono essere definite a medio rischio; gli argomenti trattati riguardano la conoscenza e l utilizzo dei dispositivi di protezione individuale, una presentazione del quadro normativo che disciplina la sicurezza e salute sul lavoro, indicazioni sulle modalità di individuazione e valutazione dei rischi connessi alle lavorazioni e ai luoghi di lavoro, comportamenti da mettere in atto allo scopo di prevenire il possibile verificarsi di incidenti, conosceranno le varie tipologie di rischio, con particolari attenzioni ai rischi connessi ai prodotti chimici, al rumore, all utilizzo di macchine e attrezzature. I partecipanti al corso saranno in grado di valutare in autonomia i possibili rischi connessi alle attività svolte, conosceranno la legislazione di riferimento per la salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, conosceranno adeguatamente i DPI necessari per i rischi connessi alle lavorazioni svolte, avranno presenti le figure di riferimento per il Sistema di Prevenzione e Protezione (RSPP - RLS - MC Preposti Addetti antincendio e primo soccorso)e ne conosceranno i vari ruoli. Territoriointeressato:ABRUZZO CAMPANIA MOLISE Settoreattivitàformativa: Tutti Livello:Specialistico Numeropartecipanti: MAX.20 Contenuti: SICUREZZA Collocazionetemporale: Durante l orario di lavoro Modalitàformative: Aula corsi interna; Aula corsi esterna; Verificadell apprendimento:presente Modalitàverificaapprendimento:Test Scritto o Colloquio Costo: 150/00 Presenzadellacertificazionedegliesiti: no 30

31 CORSO:CORSOSICUREZZAPERLAVORATORIAZIENDEADALTORISCHIO Oredicorso:ORE 16 Finalitàdell azione: Formazione interna Tematicheformative: sicurezza Obiettividell azione: Risultatiattesi: Territoriointeressato:ABRUZZO CAMPANIA MOLISE L obiettivo del corso è quello di fornire conoscenze e metodi per individuare e valutare i rischi specifici delle attività lavorative svolte, relativamente ad azienda per le cui caratteristiche, dimensioni e pericolosità del lavoro possono essere definite a grande rischio; gli argomenti trattati riguardano la conoscenza e l utilizzo dei dispositivi di protezione individuale, con particolare riguardo ai DPI di terza categoria (ad esempio imbragature e accessori per lavori in altezza), una presentazione del quadro normativo che disciplina la sicurezza e salute sul lavoro, indicazioni sulle modalità di individuazione e valutazione dei rischi connessi alle lavorazioni e ai luoghi di lavoro, comportamenti da mettere in atto allo scopo di prevenire il possibile verificarsi di incidenti, conosceranno le varie tipologie di rischio, con particolari attenzioni ai rischi connessi ai prodotti chimici, al rumore, all utilizzo di macchine e attrezzature, a quelli riferiti ai lavori in altezza. I partecipanti al corso saranno in grado di valutare in autonomia i possibili rischi connessi alle attività svolte, conosceranno la legislazione di riferimento per la salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, conosceranno adeguatamente i DPI necessari per i rischi connessi alle lavorazioni svolte, compresi quelli di terza categoria, avranno presenti le figure di riferimento per il Sistema di Prevenzione e Protezione (RSPP - RLS - MC Preposti Addetti antincendio e primo soccorso)e ne conosceranno adeguatamente i vari ruoli. Settoreattivitàformativa: Tutti Livello:Specialistico Numeropartecipanti: MAX.20 Contenuti: SICUREZZA Collocazionetemporale: Durante l orario di lavoro Modalitàformative: Aula corsi interna; Aula corsi esterna; Verificadell apprendimento:presente Modalitàverificaapprendimento:Test Scritto o Colloquio Costo: 200/00 Presenzadellacertificazionedegliesiti: no 31

32 CORSO:CORSOHACCP Oredicorso:ORE 8 Finalitàdell azione: Formazione interna Tematicheformative: haccp Obiettividell azione: Risultatiattesi: L azione formativa ha la finalità di fornire agli addetti alla manipolazione, preparazione e conservazione degli alimenti i principi per svolgere correttamente tali attività; ha inoltre la finalità di illustrare il sistema di analisi dei rischi e dei controlli critici (HACCP) al responsabile dell azienda e agli addetti alle lavorazioni. Garantire la corretta gestione degli alimenti, a partire dal ricevimento delle derrate alimentari, fino al momento della loro preparazione e confezionamento, al fine di assicurare prodotti idonei e privi di contaminazione batterica. Territoriointeressato:ABRUZZO CAMPANIA MOLISE Settoreattivitàformativa: Tutti Livello:Specialistico Numeropartecipanti: MAX.20 Contenuti: HACCP Collocazionetemporale: Durante l orario di lavoro Modalitàformative: Aula corsi interna; Aula corsi esterna; Verificadell apprendimento:presente Modalitàverificaapprendimento:Test Scritto o Colloquio Costo: 200/00 Presenzadellacertificazionedegliesiti: no 32

33 CORSO:ECDL BASIC Oredicorso:ORE 40 Finalitàdell azione: Formazione interna Tematicheformative: INFORMATICA Obiettividell azione: Risultatiattesi: Territoriointeressato:ABRUZZO CAMPANIA MOLISE La formazione ha l obiettivo di fornire nozioni di base sull impiego del PC, affrontando tematiche connesse al suo funzionamento e all influenza che tali strumenti hanno nella vita lavorativa e privata. Il corso ha inoltre la finalità di insegnare ad utilizzare il computer nell ambito dell attività lavorativa, ad esempio per creare cartelle e file, installare programmi e rimuoverli, gestire directory e ottimizzare il PC, oltre che a conoscere i vari dispositivi ad esso connessi, al utilizzo del sistema operativo Windows, alle gestione di testi e di stampe, all utilizzo delle reti. Assicurare competenze sufficienti a consentire l utilizzo di tutte le funzioni del Personal Computer, così da poter accedere e utilizzare i più comuni software di base, in modo da poter creare e gestire documenti e tabelle, realizzazione di grafici, utilizzo di internet e della posta elettronica. Settoreattivitàformativa: Tutti Livello:Specialistico Numeropartecipanti: MAX.20 Contenuti: INFORMATICA Collocazionetemporale: Durante l orario di lavoro Modalitàformative: Aula corsi interna; Aula corsi esterna; Verificadell apprendimento:presente Modalitàverificaapprendimento:Test Scritto o Colloquio Costo: 600/00 Presenzadellacertificazionedegliesiti: no 33

CATALOGO FORMATIVO. Percorsi di formazione trasversale. STUDIO BINI ENGINEERING srl DIVISIONE CONSULENZA DIREZIONALE ED ORGANIZZAZIONE AZIENDALE

CATALOGO FORMATIVO. Percorsi di formazione trasversale. STUDIO BINI ENGINEERING srl DIVISIONE CONSULENZA DIREZIONALE ED ORGANIZZAZIONE AZIENDALE CATALOGO FORMATIVO Percorsi di formazione trasversale pag. 1 INDICE: PAGINA ORE COSTO (IVA esclusa) PERCORSI DI FORMAZIONE OBBLIGATORIA IN 3 MATERIA DI SICUREZZA SUL LAVORO Addetto antincendio - rischio

Dettagli

Gruppo Professionale QUALITÀ SICUREZZA AMBIENTE

Gruppo Professionale QUALITÀ SICUREZZA AMBIENTE Gruppo Professionale QUALITÀ SICUREZZA AMBIENTE Chi siamo. Cosa facciamo. Gruppo Professionale nasce con l obiettivo di diventare partner delle aziende, garantendo l erogazione di servizi semplici ed innovativi

Dettagli

Servizi di consulenza per la sicurezza nei luoghi di lavoro, la salvaguardia dell ambiente e la gestione aziendale.

Servizi di consulenza per la sicurezza nei luoghi di lavoro, la salvaguardia dell ambiente e la gestione aziendale. Servizi di consulenza per la sicurezza nei luoghi di lavoro, la salvaguardia dell ambiente e la gestione aziendale. Dietro il nostro nome non c è solamente un obiettivo professionale, ma anche un'ideale

Dettagli

FAC SIMILE procedura GESTIONE INFORTUNI, INCIDENTI, COMPORTAMENTI PERICOLOSI, AZIONI CORRETTIVE E PREVENTIVE

FAC SIMILE procedura GESTIONE INFORTUNI, INCIDENTI, COMPORTAMENTI PERICOLOSI, AZIONI CORRETTIVE E PREVENTIVE Pag. 1 di 7 01 Emissione in allegato a procedura verifica GS 4 Maggio 2014 00 Prima emissione Luglio 2013 Revisione Motivo Data FAC SIMILE procedura GESTIONE INFORTUNI, INCIDENTI, COMPORTAMENTI PERICOLOSI,

Dettagli

Istituto Certificazione Imprese di Costruzioni. Corsi di Formazione

Istituto Certificazione Imprese di Costruzioni. Corsi di Formazione Istituto Certificazione Imprese di Costruzioni Corsi di Formazione Sommario Sistemi di gestione 4 Modulo A Corso di Formazione per Auditor di Sistemi di Gestione Modulo A - uni en iso 19011 - Corso Qualificato

Dettagli

Rev. N Descrizione delle modifiche Data Prima emissione del documento per estensione campo applicazione

Rev. N Descrizione delle modifiche Data Prima emissione del documento per estensione campo applicazione Pagina 1 di 6 INDICE 1. SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE...2 2. RIFERIMENTI...2 3. SIGLE E DEFINIZIONI...2 4. RESPONSABILITÀ...2 5. PROCEDURA...3 5.1 GENERALITÀ...3 5.2 VALUTAZIONE DEI RISCHI E VERIFICA DELLA

Dettagli

SICUREZZA, AMBIENTE, QUALItà

SICUREZZA, AMBIENTE, QUALItà SICUREZZA, AMBIENTE, QUALItà L IMPRESA AL SERVIZIO DELLE IMPRESE Perchè scegliere di rispettare il proprio business e affidarsi a I NOSTRI SERVIZI SICUREZZA SUL LAVORO FORMAZIONE H.A.C.C.P. AMBIENTE B.ETHIC

Dettagli

Presentazione. Riferimenti societari

Presentazione. Riferimenti societari Catalogo Formazione 2015 Presentazione Da sempre attenta ed attiva nel campo della sicurezza sui luoghi di lavoro e della formazione FORM ITALIA Soc. Coop. Sociale è in grado di erogare, grazie anche alla

Dettagli

MEDICO DEL LAVORO. Effettua le visite mediche; redige la cartella sanitaria e di rischio; rilascia le idoneità allo svolgimento delle mansioni.

MEDICO DEL LAVORO. Effettua le visite mediche; redige la cartella sanitaria e di rischio; rilascia le idoneità allo svolgimento delle mansioni. SAFETYSOLUTION RSSP Con SAFETY SOLUTION Zucchetti le persone preposte alla sicurezza dispongono di tutte le informazioni necessarie a verificare la corretta gestione dei processi aziendali impostati per

Dettagli

CATALOGO TEMATICA SICUREZZA SUL LUOGO DI LAVORO CATALOGO OFFERTA FORMATIVA TEMATICA SICUREZZA SUL LUOGO DI LAVORO

CATALOGO TEMATICA SICUREZZA SUL LUOGO DI LAVORO CATALOGO OFFERTA FORMATIVA TEMATICA SICUREZZA SUL LUOGO DI LAVORO CATALOGO OFFERTA FORMATIVA TEMATICA SICUREZZA SUL LUOGO DI LAVORO LA FORMAZIONE DEI LAVORATORI E DEI PREPOSTI SECONDO L ACCORDO STATO REGIONI 21.12.2011 FORMAZIONE GENERALE Lavoratori definiti secondo

Dettagli

Catalogo formativo Fondoprofessioni

Catalogo formativo Fondoprofessioni Catalogo formativo Fondoprofessioni 2014 / 2015 CFA s.r.l Via Vittorio Emanuele II, 28 25030 Roncadelle (BS) Tel. 030/2584463 Fax 030/2580086 E-mail segreteria@cfaonline.it SOMMARIO SICUREZZA SUI LUOGHI

Dettagli

NOVACONSULT CORSI DI FORMAZIONE

NOVACONSULT CORSI DI FORMAZIONE NOVACONSULT CORSI DI FORMAZIONE Per informazioni, contattare Novaconsult Via Gaggia n 1/a - 20139 MILANO Tel. +39 02.57408940 - Fax +39 02.57407100 e-mail: info@novaconsult.it www.novaconsult.it INDICE

Dettagli

TER AMBIENTE AL SERVIZIO DELLA TUA AZIENDA

TER AMBIENTE AL SERVIZIO DELLA TUA AZIENDA TER AMBIENTE AL SERVIZIO DELLA TUA AZIENDA TER AMBIENTE CONFCOMMERCIO VENEZIA Chi siamo: società di servizi di Confcommercio Unione Venezia costituita nel 1995 con lo scopo di erogare Servizi di: - Consulenza

Dettagli

E. Struttura e organizzazione del sistema

E. Struttura e organizzazione del sistema E. Struttura e organizzazione del sistema E. Struttura e organizzazione del sistema E.1 Sistema di gestione L azienda dovrebbe strutturare il SGSL seguendo i contenuti espressi nel presente documento,

Dettagli

INTRODUZIONE. Cosa rende speciali i nostri corsi

INTRODUZIONE. Cosa rende speciali i nostri corsi SICUREZZA INTRODUZIONE Cosa rende speciali i nostri corsi Formazione e informazione sono gli elementi chiave per prendere consapevolezza dei rischi presenti nel proprio ambiente di lavoro e per predisporre

Dettagli

Corso di formazione per la Salute e Sicurezza nei luoghi di lavoro ai sensi del D.Lgs. 81/08 e s.m.i.

Corso di formazione per la Salute e Sicurezza nei luoghi di lavoro ai sensi del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. Ente di formazione accreditato dalla Regione Siciliana Corso di formazione per la Salute e Sicurezza nei luoghi di lavoro ai sensi del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. Page1 Sommario 1. IL QUADRO NORMATIVO IN MATERIA

Dettagli

19 - INDICE DELLA MATERIA SICUREZZA ELETTRICA ED ELETTROTECNICA

19 - INDICE DELLA MATERIA SICUREZZA ELETTRICA ED ELETTROTECNICA 19 - INDICE DELLA MATERIA SICUREZZA ELETTRICA ED ELETTROTECNICA D294 Corso teorico-pratico addetti ai lavori elettrici CEI 11-27:2014... pag. 2 D291 Corso di aggiornamento CEI 11-27-2014 per addetti ai

Dettagli

Formazione Particolare Aggiuntiva Preposti Accordo Stato Regioni del 21 dicembre 2011

Formazione Particolare Aggiuntiva Preposti Accordo Stato Regioni del 21 dicembre 2011 Formazione Particolare Aggiuntiva Preposti Accordo Stato Regioni del 21 dicembre 2011 Modalità d esercizio della funzione di preposto Relazioni tra i vari soggetti interni ed esterni del sistema di prevenzione

Dettagli

1. DISTRIBUZIONE Datore di Lavoro, Direzione, RSPP, RLS, preposti, personale Alac SpA

1. DISTRIBUZIONE Datore di Lavoro, Direzione, RSPP, RLS, preposti, personale Alac SpA Acquedotto Langhe e Alpi Cuneesi SpA Sede legale in Cuneo, Corso Nizza 9 acquedotto.langhe@acquambiente.it www.acquambiente.it SGSL Procedura Formazione P03 Rev. 02 del 06/05/2013 1. DISTRIBUZIONE Datore

Dettagli

CHECK LIST ANALISI INIZIALE ORGANIZZAZIONE E GESTIONE DELLA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO

CHECK LIST ANALISI INIZIALE ORGANIZZAZIONE E GESTIONE DELLA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO CHECK LIST ANALISI INIZIALE ORGANIZZAZIONE E GESTIONE DELLA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO QUESITO RISCONTRO* Documentazione di P N NA riscontro 1. ANALISI INIZIALE Il DVR /autocertificazione e gli allegati

Dettagli

Via Gaetano Strambio n.5-20133 MILANO Tel. 02.57408940 - Fax 02.99989424 mail: ncteam@pec.it

Via Gaetano Strambio n.5-20133 MILANO Tel. 02.57408940 - Fax 02.99989424 mail: ncteam@pec.it NOVACONSULT TEAM CORSI DI FORMAZIONE Via Gaetano Strambio n.5-20133 MILANO Tel. 02.57408940 - Fax 02.99989424 mail: ncteam@pec.it www.novaconsult.it INDICE Premessa Corso base per lavoratori Corso di formazione

Dettagli

CARATTERISTICHE GENERALI DELL OFFERTA SICURWEB

CARATTERISTICHE GENERALI DELL OFFERTA SICURWEB CHI SIAMO CONSORZIO INFOTEL è un azienda da oltre 20 anni consolidata e specializzata nella progettazione, produzione e commercializzazione di soluzioni software per il settore della sicurezza sul lavoro,

Dettagli

FORMAZIONE SULLA SALUTE E SICUREZZA DEI LAVORATORI (D.LGS. 81/2008)

FORMAZIONE SULLA SALUTE E SICUREZZA DEI LAVORATORI (D.LGS. 81/2008) FORMAZIONE SULLA SALUTE E SICUREZZA DEI LAVORATORI (D.LGS. 81/2008) La normativa La società e i servizi di formazione Qualsiasi attività (aziende, studi professionali, negozi ecc.) che abbia almeno un

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE SISTEMI DI GESTIONE AZIENDALE E NORMATIVA ITALIANA

CORSO DI FORMAZIONE SISTEMI DI GESTIONE AZIENDALE E NORMATIVA ITALIANA CORSO DI FORMAZIONE SISTEMI DI GESTIONE AZIENDALE E NORMATIVA ITALIANA AUDITOR/LEAD AUDITOR DEI SISTEMI DI GESTIONE QUALITA, AMBIENTE E SICUREZZA 1 OBIETTIVI DEL CORSO Il corso ha l obiettivo di formare

Dettagli

CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE

CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE Studio Formazione: CATALOGO CORSI - Pagina 1 di 39 Titolo del Corso: Corso per incremento squadra Emergenza (Addetti Antincendio) D.M. del 10 marzo 1998, art. 7, All. IX Incrementare

Dettagli

PROGETTO FORMAZIONE. Sicurezza, Ambiente, Management

PROGETTO FORMAZIONE. Sicurezza, Ambiente, Management PROGETTO FORMAZIONE Sicurezza, Ambiente, Management Studio di Consulenza Aziendale Copyright STUDIODEMETRA 2001 Il presente documento è di proprietà di STUDIODEMETRA Ogni divulgazione e riproduzione o

Dettagli

Corso di Qualificazione per. Auditor Interni. dei. Sistemi di Gestione della Sicurezza BS OHSAS 18001:2007 PROGRAMMA DEL CORSO 24 ORE

Corso di Qualificazione per. Auditor Interni. dei. Sistemi di Gestione della Sicurezza BS OHSAS 18001:2007 PROGRAMMA DEL CORSO 24 ORE Corso di Qualificazione per Auditor Interni dei Sistemi di Gestione della Sicurezza BS OHSAS 18001:2007 PROGRAMMA DEL CORSO 24 ORE Responsabile del progetto formativo: Dott. Ing. Antonio Razionale Tutor:

Dettagli

SISTEMI DI GESTIONE AZIENDALE E NORMATIVA ITALIANA

SISTEMI DI GESTIONE AZIENDALE E NORMATIVA ITALIANA CORSO INTEGRATO SISTEMI DI GESTIONE AZIENDALE E NORMATIVA ITALIANA Edizione 2014 AUDITOR/LEAD AUDITOR DEI SISTEMI DI GESTIONE QUALITA, AMBIENTE E SICUREZZA 1 OBIETTIVI DEL CORSO Il corso ha l obiettivo

Dettagli

SISTEMI INTEGRATI. Di seguito riportiamo una analisi più approfondita delle macro-aree con specifica evidenziazione dei servizi forniti.

SISTEMI INTEGRATI. Di seguito riportiamo una analisi più approfondita delle macro-aree con specifica evidenziazione dei servizi forniti. SISTEMI INTEGRATI Nasce dall esigenza di proporre alle aziende un servizio sempre più flessibile ed organizzato per meglio adattarsi alle necessità del mercato e nel contempo ampliare i servizi offerti

Dettagli

Sintec & Partners S.r.l.

Sintec & Partners S.r.l. Qualità Ambiente Sicurezza sul lavoro Sicurezza nei cantieri Privacy Software engineering Prevenzione incendi Rumore, impatto acustico Formazione Progettazione Marcatura CE Haccp Qualità UNI EN ISO 9001:2000

Dettagli

MASTER GESTIONE INTEGRATA

MASTER GESTIONE INTEGRATA MASTER GESTIONE INTEGRATA ESPERTI in SISTEMI DI GESTIONE AZIENDALE: QUALITA, AMBIENTE E SICUREZZA ISO serie 9000, ISO serie 14000, OHSAS 18001, OHSAS 18002, ISO 22000, ISO 27001, Reg. EMAS, ISO 19011,

Dettagli

CATALOGO FORMATIVO BIOCHEM CONTROL SRL. Laboratorio Analisi Agroalimentare Medicina del Lavoro Formazione Professionale

CATALOGO FORMATIVO BIOCHEM CONTROL SRL. Laboratorio Analisi Agroalimentare Medicina del Lavoro Formazione Professionale n IT232335 Laboratorio iscritto al Registro Regionale dei Laboratori non annessi alle industrie alimentari ai fini dell autocontrollo al n. 21 Accreditamento ACCREDIA in conformità alla norma UNI CEI EN

Dettagli

SISTEMA DI GESTIONE SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO

SISTEMA DI GESTIONE SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO -0-01/08/2014 1 di 10 SISTEMA DI GESTIONE SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO Ex art. 30 DECRETO LEGISLATIVO 9 aprile 2008 n. 81 e successive integrazioni e modificazioni redatto secondo le Linee Guida UNI INAIL

Dettagli

Linee guida per l implementazione di un SGSSL nelle PMI

Linee guida per l implementazione di un SGSSL nelle PMI Linee guida per l implementazione di un SGSSL nelle PMI Secondo la specifica OHSAS 18001:1999 EXPO SicuraMente 29/05/08 - Fiera di Brescia Struttura documentale di un SGSSL Norma OHSAS 18001:1999 3 2 Politica

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE PER RESPONSABILI DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE DEI LAVORATORI SUI LUOGHI DI LAVORO RSPP - ASPP

CORSO DI FORMAZIONE PER RESPONSABILI DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE DEI LAVORATORI SUI LUOGHI DI LAVORO RSPP - ASPP CORSO DI FORMAZIONE PER RESPONSABILI DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE DEI LAVORATORI SUI LUOGHI DI LAVORO RSPP - ASPP www.gruppomidi.it Sede di svolgimento Ge.Ma Via S. Sonnino 21/A 43126 PARMA

Dettagli

1. DISTRIBUZIONE Datore di Lavoro, Direzione, dirigenti, RSPP, RLS, preposti, personale Alac SpA

1. DISTRIBUZIONE Datore di Lavoro, Direzione, dirigenti, RSPP, RLS, preposti, personale Alac SpA Acquedotto Langhe e Alpi Cuneesi SpA Sede legale in Cuneo, Corso Nizza 9 acquedotto.langhe@acquambiente.it www.acquambiente.it SGSL Procedura Formazione P03 Rev. 03 del 28/04/2014 1. DISTRIBUZIONE Datore

Dettagli

CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE 2014

CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE 2014 CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE 2014 I. PREMESSA Gruppo Ambiente Sicurezza S.r.l. nasce dall esperienza di tecnici, progettisti, formatori, medici del lavoro e consulenti legali. L insieme dei servizi da

Dettagli

Il sistema legislativo: esame delle MOD 2 4 FORMAZIONE IN AULA normative di riferimento.

Il sistema legislativo: esame delle MOD 2 4 FORMAZIONE IN AULA normative di riferimento. N MODULO TITOLO MODULO CONTENUTI DURATA TIPOLOGIA DI FORMAZIONE L approccio ala prevenzione attraverso il D. Lgs. 81/08 per un La filosofia del D. lgs. 81/08 in riferimento alla organizzazione di un sistema

Dettagli

Servizi offerti. Sicurezza e Ambiente di lavoro - D.Lgs. 81/2008 e s.m.i

Servizi offerti. Sicurezza e Ambiente di lavoro - D.Lgs. 81/2008 e s.m.i Obiettivo della Riccardi è di fornire supporto a tutte le realtà professionali nell assolvimento delle problematiche tecnico/legislative in ambito di igiene del lavoro, sicurezza dei lavoratori e sicurezza

Dettagli

Il Preposto al laboratorio o al servizio INFN

Il Preposto al laboratorio o al servizio INFN 1 ISTITUTO NAZIONALE DI FISICA NUCLEARE SPP - Sezione di Perugia Il Preposto al laboratorio o al servizio INFN Perché questo documento: Scopo di questo documento è chiarire le responsabilità dei Preposti

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE MODULO A PER RESPONSABILI E ADDETTI AL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE (RSPP E ASPP)

CORSO DI FORMAZIONE MODULO A PER RESPONSABILI E ADDETTI AL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE (RSPP E ASPP) CORSO DI FORMAZIONE MODULO A PER RESPONSABILI E ADDETTI AL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE (RSPP E ASPP) Premessa Il Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione (RSPP), come definito nel D.Lgs.

Dettagli

DOSSIER CORSI DI FORMAZIONE GENNAIO - DICEMBRE 2015

DOSSIER CORSI DI FORMAZIONE GENNAIO - DICEMBRE 2015 DOSSIER CORSI DI FORMAZIONE GENNAIO - DICEMBRE Formazione sulla sicurezza negli ambienti di lavoro (D.Lgs 81/2008) e s.m.i PRESENTAZIONE Con il presente catalogo intendiamo sintetizzare le principali opportunità

Dettagli

La formazione dei Responsabili e degli addetti del Servizio Prevenzione e Protezione delle aziende bancarie

La formazione dei Responsabili e degli addetti del Servizio Prevenzione e Protezione delle aziende bancarie La formazione dei Responsabili Fondamentale Presentazione Il percorso formativo è abilitante e rivolto ai responsabili e agli addetti del servizio Prevenzione e protezione delle aziende bancarie e finanziarie

Dettagli

SICUREZZA QUALITÀ AMBIENTE MEDICINA DEL LAVORO

SICUREZZA QUALITÀ AMBIENTE MEDICINA DEL LAVORO SICUREZZA QUALITÀ AMBIENTE MEDICINA DEL LAVORO Economie_corretto_14mar2011.indd 1 27-03-2011 17:07:00 2 Un azienda in regola è un azienda tranquilla. Un azienda tranquilla si dedica al proprio sviluppo.

Dettagli

Via Fiorentina, 54 Pescia - 51017 PT - Italy Tel/fax +39 0572 74 912 info@tuscanyengineering.it - www.tuscanyengineering.it

Via Fiorentina, 54 Pescia - 51017 PT - Italy Tel/fax +39 0572 74 912 info@tuscanyengineering.it - www.tuscanyengineering.it Via Fiorentina, 54 Pescia - 51017 PT - Italy Tel/fax +39 0572 74 912 info@tuscanyengineering.it - www.tuscanyengineering.it Riferimento: Profilo.docx Revisione: A/10.03.2014 pag. 1 di 5 Profilo Aziendale

Dettagli

Programma di formazione, informazione e. addestramento del personale addetto

Programma di formazione, informazione e. addestramento del personale addetto Programma di formazione, informazione e addestramento del personale addetto Approvato dal Dirigente Scolastico: ing. Michele Nicastri Verificato dal RSPP: ing. Di Pietro Angelo Presa visione del RLS aziendale:

Dettagli

Pag. 1 /9 MANUALE SISTEMA DI GESTIONE. Sezione 6 Gestione delle risorse Ed.0 Rev.0 del 13/12/14 Red. RSG App. DS

Pag. 1 /9 MANUALE SISTEMA DI GESTIONE. Sezione 6 Gestione delle risorse Ed.0 Rev.0 del 13/12/14 Red. RSG App. DS Pag. 1 /9 6. Gestione delle risorse 6.1 Messa a disposizione delle risorse L Istituto rende disponibili le risorse necessarie, per attuare e tenere aggiornato il SG ed i processi che ne fanno parte compatibilmente

Dettagli

RUOLI E FUNZIONI DEI SOGGETTI DEL SISTEMA PREVENZIONISTICO

RUOLI E FUNZIONI DEI SOGGETTI DEL SISTEMA PREVENZIONISTICO RUOLI E FUNZIONI DEI SOGGETTI DEL SISTEMA PREVENZIONISTICO QUALIFICA RUOLO FUNZIONI E MANSIONI DIRIGENTE SCOLASTICO DATORE DI LAVORO Definisce gli interventi, le priorità, le necessità finanziarie, riguardo

Dettagli

Formazione generale 4 ore Può essere svolta in modalità e-learning. Formazione generale Rischio Medio 8 ore

Formazione generale 4 ore Può essere svolta in modalità e-learning. Formazione generale Rischio Medio 8 ore LA FORMAZIONE DEI LAVORATORI IN BASE ALL ACCORDO STATO-REGIONI L Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011 disciplina la durata, i contenuti minimi, le modalità della formazione ed aggiornamento dei lavoratori

Dettagli

ALLEGATO GS1 LISTA DI CONTROLLO PER LA VALUTAZIONE DELL ORGANIZZAZIONE E GESTIONE DELLA SICUREZZA

ALLEGATO GS1 LISTA DI CONTROLLO PER LA VALUTAZIONE DELL ORGANIZZAZIONE E GESTIONE DELLA SICUREZZA Pag. 1 di 13 01 Emissione in allegato a procedura verifica GS 4 Maggio 2014 00 Prima emissione Luglio 2013 Revisione Motivo Data Nota: Lo sviluppo e l implementazione dell organizzazione e gestione della

Dettagli

03 CORSI FORMATORI FORMAZIONE

03 CORSI FORMATORI FORMAZIONE CORSI FORMATORI 16 FORMAZIONE CHI CORSI SIAMO 03 CORSI FORMATORI Vorrei diventare un Buon Formatore. Quali corsi e percorsi di formazione sono più adatti per qualificare la mia professione? 17 UNA BUONA

Dettagli

Il corretto approccio al Sistema di Gestione Aziendale per la Sicurezza e Salute OHSAS 18001:2007

Il corretto approccio al Sistema di Gestione Aziendale per la Sicurezza e Salute OHSAS 18001:2007 Il corretto approccio al Sistema di Gestione Aziendale per la Sicurezza e Salute OHSAS 18001:2007 GENERALITA Il Sistema di Gestione Aziendale rappresenta la volontà di migliorare le attività aziendali,

Dettagli

Laboratorio analisi, ricerche chimiche e batteriologiche

Laboratorio analisi, ricerche chimiche e batteriologiche Consulenza e Formazione per ambiente, igiene e sicurezza sul lavoro certificata UNI EN ISO 9001:2008 n 555/01/S Laboratorio analisi, ricerche chimiche e batteriologiche Incarico Responsabile del Servizio

Dettagli

GESTIONE DELLA QUALITÀ

GESTIONE DELLA QUALITÀ BOZZA_ V.03 07.2012 Pagina 1 di 7... Catalogo Corsi di Formazione luglio 2012 GESTIONE DELLA QUALITÀ Corso di aggiornamento alla norma ISO 9001:2008 N. riferimento: QUA/C0 Profilo: Il corso è costituito

Dettagli

L unico Master che insegna praticamente come diventare e essere un Consulente della Sicurezza!!!

L unico Master che insegna praticamente come diventare e essere un Consulente della Sicurezza!!! L unico Master che insegna praticamente come diventare e essere un Consulente della Sicurezza!!! www.aicos.it - www.aicosuniversity.com Collegio Provinciale degli Agrotecnici e Agrotecnici laureati Cosenza

Dettagli

Studio legale: sicurezza e salute sul lavoro

Studio legale: sicurezza e salute sul lavoro Studio legale: sicurezza e salute sul lavoro Le politiche adottate a livello istituzionale, produttivo e dei servizi in tema di Sicurezza e salute del lavoro sono da tempo orientate verso l implementazione

Dettagli

INNAMORATI DELLA SICUREZZA

INNAMORATI DELLA SICUREZZA INNAMORATI DELLA SICUREZZA Zero infortuni, ambiente di lavoro sicuro al 100% e tutela dell ambiente e delle risorse naturali sono gli obiettivi di ROMEO SAFETY ITALIA srl. Per raggiungerli dedichiamo:

Dettagli

Azione Pegaso 2015. del D.Lgs. 81/08. Corso di formazione per Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza

Azione Pegaso 2015. del D.Lgs. 81/08. Corso di formazione per Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza Applicazione del D.Lgs. 81/08 nella scuola Corso di formazione per Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza Cosa deve fare il Dirigente Scolastico (misure generali di tutela, art 15) Individuare

Dettagli

La formazione dei Responsabili e degli addetti del Servizio Prevenzione e Protezione delle aziende bancarie

La formazione dei Responsabili e degli addetti del Servizio Prevenzione e Protezione delle aziende bancarie La formazione dei Responsabili Fondamentale Presentazione Il percorso formativo è abilitante e rivolto ai responsabili e agli addetti del servizio Prevenzione e protezione delle aziende bancarie e finanziarie

Dettagli

SISTEMA DI GESTIONE DELLA SICUREZZA NELLE AZIENDE SANITARIE

SISTEMA DI GESTIONE DELLA SICUREZZA NELLE AZIENDE SANITARIE SISTEMA DI GESTIONE DELLA SICUREZZA NELLE AZIENDE SANITARIE Gestione della comunicazione Stabilisce le regole per l'individuazione, il mantenimento e la disponibilità dei documenti e delle registrazioni

Dettagli

PIANO DI INFORMAZIONE E FORMAZIONE D.Lgs. 81/08, Artt. 36, 37

PIANO DI INFORMAZIONE E FORMAZIONE D.Lgs. 81/08, Artt. 36, 37 PIANO DI INFORMAZIONE E FORMAZIONE D.Lgs. 81/08, Artt. 36, 37 ALLEGATO REV DATA 19..26 IV INDICE PIANO DI INFORMAZIONE E FORMAZIONE 1 INTRODUZIONE... 3 2 CLASSIFICAZIONE AZIENDA... 3 3 LUOGO DI SVOLGIMENTO

Dettagli

SERVIZIO PREVENZIONE PROTEZIONE RSPP MC PREPOSTO RLS DL AGG.TO N DATA REDATTO DA: VISTO DA: VERIFICATO DA: VISTO DA: VALIDATO DA: FILE: ELABORAZIONE

SERVIZIO PREVENZIONE PROTEZIONE RSPP MC PREPOSTO RLS DL AGG.TO N DATA REDATTO DA: VISTO DA: VERIFICATO DA: VISTO DA: VALIDATO DA: FILE: ELABORAZIONE CITTÀ DI ALESSANDRIA SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE PIAZZA DELLA LIBERTÀ N. 1 DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI Art. 28 comma 1, 1bis e art. 29, D. Lgs. 81/2008 e s.m.i. Circolare Ministero del

Dettagli

PREZZI CONVENZIONE IQS S.R.L. e FEDERFARMA SALERNO 2011

PREZZI CONVENZIONE IQS S.R.L. e FEDERFARMA SALERNO 2011 PREZZI CONVENZIONE IQS S.R.L. e FEDERFARMA SALERNO 2011 SICUREZZA SUL LAVORO DOCUMENTAZIONI OBBLIGATORIE DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEL RISCHIO D.Lgs. 81/08 e s.m.i. COSTO DEL SERVIZIO 300,00 + I.V.A. H.A.C.C.P.

Dettagli

PROCEDURE SEMPLIFICATE PER L ADOZIONE DI MODELLI DI ORGANIZZAZIONE E GESTIONE (MOG) NELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

PROCEDURE SEMPLIFICATE PER L ADOZIONE DI MODELLI DI ORGANIZZAZIONE E GESTIONE (MOG) NELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE PROCEDURE SEMPLIFICATE PER L ADOZIONE DI MODELLI DI ORGANIZZAZIONE E GESTIONE (MOG) NELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE RIFERIMENTI Legge 3/8/2007 n.123 (riordino disciplina) -> Introduce nel D.Lgs 231/2001

Dettagli

ing. Domenico Mannelli www.mannelli.info

ing. Domenico Mannelli www.mannelli.info ing. Domenico Mannelli www.mannelli.info DATORE DI LAVORO LAVORATORI SORVEGLIANZA SANITARIA FORMAZIONE E INFORMAZIONE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE VALUTAZIONE DEI RISCHI MEDICO COMPETENTE DIRIGENTI

Dettagli

BENVENUTI AL CORSO DI FORMAZIONE per RSPP e ASPP. Filippo Macaluso - Corso di formazione per RSPP e ASPP Modulo A 1

BENVENUTI AL CORSO DI FORMAZIONE per RSPP e ASPP. Filippo Macaluso - Corso di formazione per RSPP e ASPP Modulo A 1 BENVENUTI AL CORSO DI FORMAZIONE per RSPP e ASPP Filippo Macaluso - Corso di formazione per RSPP e ASPP Modulo A 1 MODULO 1 Ruolo di RSPP Presentazione del corso Filippo Macaluso - Corso di formazione

Dettagli

Presentazione attività. SICUREZZA nei LUOGHI di LAVORO

Presentazione attività. SICUREZZA nei LUOGHI di LAVORO Presentazione attività SICUREZZA nei LUOGHI di LAVORO Indice - Chi siamo e cosa facciamo - La normativa base sulla sicurezza del lavoro - Gli obblighi formativi - I nostri servizi - Presenza territoriale

Dettagli

Liceo Majorana Corner Mirano. SICUREZZA A SCUOLA riflessioni

Liceo Majorana Corner Mirano. SICUREZZA A SCUOLA riflessioni Liceo Majorana Corner Mirano SICUREZZA A SCUOLA riflessioni ANNO SCOLASTICO 2011/2012 Molte situazioni di pericolo possono essere evitati con una azione di prevenzione. PERICOLO: la presenza di fattori

Dettagli

FEBBRAIO 2015. Informazioni ed Iscrizioni: Antonella Moi amoi@confindustriaravenna.it Tel.0544/210499 Fax 0544/34565

FEBBRAIO 2015. Informazioni ed Iscrizioni: Antonella Moi amoi@confindustriaravenna.it Tel.0544/210499 Fax 0544/34565 FEBBRAIO 2015 : Aggiornamento di Primo Soccorso per aziende appartenenti al Gruppo A (D.M. n.388 del 15/07/03) 03/02/2015 ore 11.00-18.00 Aggiornamento della formazione degli Addetti al Primo Soccorso,

Dettagli

brugherio (mb) POLITICA AZIENDALE

brugherio (mb) POLITICA AZIENDALE brugherio (mb) POLITICA AZIENDALE Brugherio, 20 gennaio 2015 piomboleghe srl via eratostene, 1-20861 brugherio (mb) tel. 039289561, fax. 039880244 info@piomboleghe.it www.piomboleghe.it cap. soc. 1.300.000,00

Dettagli

rispetta il presente per avere un

rispetta il presente per avere un rispetta il presente per avere un domani STUDIO MASTER ECOLOGY CONSULTING crede che una qualsiasi organizzazione, pubblica e privata, possa trarre proficui vantaggi dalla impostazione interna di risorse,

Dettagli

Corsi di formazione on-line per la categoria Datore di Lavoro RSPP

Corsi di formazione on-line per la categoria Datore di Lavoro RSPP Corsi di formazione on-line per la categoria Categoria: Corso: Sede: Data: DATORE DI LAVORO - 16 ore DATORE DI LAVORO - Aggiornamento 20 ore DATORE DI LAVORO - Aggiornamento 4 ore 2010 DATORE DI LAVORO

Dettagli

INDICAZIONI OPERATIVE PER VALUTARE E PROMUOVERE L ORGANIZZAZIONE AZIENDALE DELLA SICUREZZA

INDICAZIONI OPERATIVE PER VALUTARE E PROMUOVERE L ORGANIZZAZIONE AZIENDALE DELLA SICUREZZA INDICAZIONI OPERATIVE PER VALUTARE E PROMUOVERE L ORGANIZZAZIONE AZIENDALE DELLA SICUREZZA Con il presente documento si precisano le modalità di intervento da adottare da parte degli Spisal per valutare

Dettagli

CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE 2015

CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE 2015 CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE 2015 I. PREMESSA Gruppo Ambiente Sicurezza S.r.l. nasce dall esperienza di tecnici, progettisti, formatori, medici del lavoro e consulenti legali. L insieme dei servizi da

Dettagli

TECNICO SUPERIORE PER L AMBIENTE, L ENERGIA E LA SICUREZZA IN AZIENDA

TECNICO SUPERIORE PER L AMBIENTE, L ENERGIA E LA SICUREZZA IN AZIENDA ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE SETTORE INDUSTRIA E ARTIGIANATO TECNICO SUPERIORE PER L AMBIENTE, L ENERGIA E LA SICUREZZA IN AZIENDA STANDARD MINIMI DELLE COMPETENZE TECNICO PROFESSIONALI DESCRIZIONE

Dettagli

P.IVA 0242905 069 9 n. R.E.A. CH - 178338 Via A. Barrella,63,61 66034 LANCIANO (CH) Tel. 0872/470057 info@humanfactorysrl.com www.humanfactorysrl.

P.IVA 0242905 069 9 n. R.E.A. CH - 178338 Via A. Barrella,63,61 66034 LANCIANO (CH) Tel. 0872/470057 info@humanfactorysrl.com www.humanfactorysrl. 1 2 ELENCO CORSI Abilità Personali Sviluppo delle competenze trasversali Leggere la Busta Paga Gestione e Amministrazione del personale base Gestione e Amministrazione del personale avanzato Formazione

Dettagli

Corso di formazione per RSPP

Corso di formazione per RSPP Corso di formazione per RSPP Corso Normative di riferimento Argomenti/Programma n.ore Corso per Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione a) Il quadro normativo in materia di sicurezza dei

Dettagli

6. Gestione delle risorse

6. Gestione delle risorse Pag. 1 /9 6. Gestione delle risorse 6.1 Messa a disposizione delle risorse L Istituto rende disponibili le risorse necessarie, per attuare e tenere aggiornato il SG ed i processi che ne fanno parte compatibilmente

Dettagli

ANNUARIO. Sicurezza, Ambiente e Qualità. Servizi e proposte

ANNUARIO. Sicurezza, Ambiente e Qualità. Servizi e proposte ANNUARIO STUDIO GILI Sicurezza, Ambiente e Qualità Servizi e proposte AcusTIcA Offriamo servizi per tutti i settori dell'edilizia, pubblica, privata e per il settore industriale, ecco quali: Acustica Valutazioni

Dettagli

LA FORMAZIONE SULLA SICUREZZA SETTEMBRE/DICEMBRE 2015 CONFAPINDUSTRIA EMILIA ROMAGNA

LA FORMAZIONE SULLA SICUREZZA SETTEMBRE/DICEMBRE 2015 CONFAPINDUSTRIA EMILIA ROMAGNA LA FORMAZIONE SULLA SICUREZZA SETTEMBRE/DICEMBRE 2015 CONFAPINDUSTRIA EMILIA ROMAGNA 1 INDICE ATTREZZATURE 4 LAVORATORI 6 CORSI TECNICO SPECIFICI 7 RSPP 9 RLS 10 PREPOSTI 11 PREVENZIONE INCENDI 12 PRIMO

Dettagli

Corso per Auditor/lead Auditor dei sistemi di gestione qualità, ambiente e sicurezza

Corso per Auditor/lead Auditor dei sistemi di gestione qualità, ambiente e sicurezza Corso per Auditor/lead Auditor dei sistemi di gestione qualità, ambiente e sicurezza SISTEMI DI GESTIONE AZIENDALE E NORMATIVA ITALIANA (ai sensi delle norme UNI EN ISO 9001:2008, UNI EN ISO 14001:2004

Dettagli

Verbale 1: Incarico del Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione

Verbale 1: Incarico del Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione 8Verbali per la gestione della sicurezza nelle aziende agricole V1. Verbale di nomina Rspp V2. Verbale di nomina del Medico Competente V3. Verbale di elezione RlS V4. Verbale di nomina addetto gestione

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO TORTONA A FUNZIONIGRAMMA SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE SUI LUOGHI DI LAVORO (D.Lgs. 81/2008)

ISTITUTO COMPRENSIVO TORTONA A FUNZIONIGRAMMA SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE SUI LUOGHI DI LAVORO (D.Lgs. 81/2008) ISTITUTO COMPRENSIVO TORTONA A FUNZIONIGRAMMA SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE SUI LUOGHI DI LAVORO (D.Lgs. 81/2008) Ruoli Identità Funzioni Datore di lavoro (DdL) Dirigente scolastico Cfr. art.18

Dettagli

CATALOGO FORMATIVO. SEICOM SRL - Via Tevere, 50/5 Senigallia (AN) Tel/Fax: 071 63362 www.seicomsrl.it info@seicomsrl.it

CATALOGO FORMATIVO. SEICOM SRL - Via Tevere, 50/5 Senigallia (AN) Tel/Fax: 071 63362 www.seicomsrl.it info@seicomsrl.it CATALOGO FORMATIVO SEICOM SRL - Via Tevere, 50/5 Senigallia (AN) Tel/Fax: 071 63362 www.seicomsrl.it info@seicomsrl.it INDICE Corso per Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione - Datore di

Dettagli

STRESS LAVORO CORRELATO

STRESS LAVORO CORRELATO ENTE PARCO ANTOLA SERVIZIO PERSONALE DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI Art. 28, comma 1-bis, e art. 29, D.Lgs.vo 81/2008 e s.m.i. Circolare Ministero del lavoro e delle politiche sociali n. 23692 del

Dettagli

SERVIZI PER LA GESTIONE DELLA SICUREZZA

SERVIZI PER LA GESTIONE DELLA SICUREZZA SERVIZI PER LA GESTIONE DELLA SICUREZZA www.easy-consult.it 1 I NOSTRI SERVIZI PER LA GESTIONE DELLA SICUREZZA DELLA TUA AZIENDA Il team di EASY CONSULT è in grado di affiancare imprenditori e manager

Dettagli

COPYRIGHT ALAVIE SRL RIPRODUZIONE VIETATA. Vito Ziccardi Amministratore Delegato

COPYRIGHT ALAVIE SRL RIPRODUZIONE VIETATA. Vito Ziccardi Amministratore Delegato COPYRIGHT ALAVIE SRL RIPRODUZIONE VIETATA Vito Ziccardi Amministratore Delegato 1 CHI SIAMO LA RETTA VIA UN AZIENDA CHE LAVORA PER LE AZIENDE UN ORGANIZZAZIONE NAZIONALE LA RETTA VIA CHI SIAMO In termini

Dettagli

Spett.le azienda. Oggetto: Presentazione ns. azienda.

Spett.le azienda. Oggetto: Presentazione ns. azienda. Spett.le azienda Oggetto: Presentazione ns. azienda. La società in cui siamo inseriti ogni giorno è caratterizzata da un continuo mutamento e da nuove attenzioni verso nuovi argomenti e problematiche.

Dettagli

SISTEMA DI GESTIONE SALUTE E SICUREZZA

SISTEMA DI GESTIONE SALUTE E SICUREZZA SISTEMA DI GESTIONE SALUTE E SICUREZZA LOGO AZIENDA D444 ELENCO DOCUMENTI SGSL OHSAS 18001 Argomento Linee Guida UNI INAIL Numerazione manuale xxxxxxxxxx Procedure Moduli Documenti Istruzioni Operative

Dettagli

QSA Bologna Srl QSA Bologna S.r.l.

QSA Bologna Srl QSA Bologna S.r.l. QSA Bologna Srl QSA Bologna Srl nasce nel marzo del 2006 dall incontro di professionalità tecniche e gestionali da anni operanti nel settore della sicurezza e salute negli ambienti di lavoro. I nostri

Dettagli

Gli attori della sicurezza

Gli attori della sicurezza Gli attori della sicurezza Materiali didattici elaborati CHANGE srl Ente di Formazione Accreditato dalla Regione Emilia Romagna DG n 1182 e 255/08 Certificato UNI EN ISO 9001:2008 n 10270 20/12/05 Organizzare

Dettagli

SPECIALE SAPI. salute e sicurezza sul lavoro IL NUOVO TESTO UNICO

SPECIALE SAPI. salute e sicurezza sul lavoro IL NUOVO TESTO UNICO Supplemento n. 1 al periodico l Ar tigianato Anno LIX - N. 8 - Luglio 2008 Lavoratori autonomi e impresa familiare TAB. B - Poste Italiane s.p.a. - Spedizione in Abbonamento Postale - D.L. 353/2003 (conv.

Dettagli

1. Nomina delle figure preposte alla sicurezza e gli addetti all emergenza (figure sensibili)

1. Nomina delle figure preposte alla sicurezza e gli addetti all emergenza (figure sensibili) SiRVeSS LINEE DI INDIRIZZO E CRITERI PER LA TUTELA DELLA SALUTE A SCUOLA a cura del gruppo di lavoro Gestione della sicurezza del SiRVeSS (in corsivo le indicazioni non previste dalla normativa) Il Dirigente

Dettagli

Corso di Formazione Professionale per RSPP e ASPP (con docenti)

Corso di Formazione Professionale per RSPP e ASPP (con docenti) Corso di Formazione Professionale per RSPP e ASPP (con docenti) Ai sensi all Accordo Stato-Regioni del 26.01.2006 n 2407 (G.U. 14.02.2006 n 37) su direttive dell ex DLgs 195/03 e del vigente DLgs 81/08

Dettagli

una squadra di esperti, un solo interlocutore

una squadra di esperti, un solo interlocutore una squadra di esperti, un solo interlocutore Il vantaggio di avere una squadra di esperti e la comodità di parlare con un solo interlocutore CHI SIAMO Il Gruppo E.S.G. EURO SERVICE GROUP - SYNTESY - A.IN.COM.

Dettagli

Sistemi di Gestione Salute e Sicurezza sui luoghi di Lavoro - SGSL

Sistemi di Gestione Salute e Sicurezza sui luoghi di Lavoro - SGSL Sistemi di Gestione Salute e Sicurezza sui luoghi di Lavoro - SGSL 1 Responsabilità Amministrativa L applicazione dell art. 30 del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. rende esimente le aziende, in presenza di un modello

Dettagli

LINEE DI INDIRIZZO E CRITERI PER LA TUTELA DELLA SALUTE A SCUOLA. (in corsivo le indicazioni non previste dalla normativa)

LINEE DI INDIRIZZO E CRITERI PER LA TUTELA DELLA SALUTE A SCUOLA. (in corsivo le indicazioni non previste dalla normativa) SiRVeSS Sistema di Riferimento Veneto per la Sicurezza nelle Scuole RETE DI SCUOLE E AGENZIE PER LA SICUREZZA della Provincia di Firenze LINEE DI INDIRIZZO E CRITERI PER LA TUTELA DELLA SALUTE A SCUOLA

Dettagli

GUIDA SICUREZZA IN AZIENDA. Febbraio 2013 Luglio 2013

GUIDA SICUREZZA IN AZIENDA. Febbraio 2013 Luglio 2013 GUIDA SICUREZZA IN AZIENDA Febbraio 2013 Luglio 2013 Tutte le Aziende italiane, nessuna esclusa, sono tenute ad ottemperare agli obblighi previsti dal D. Lgs. 81/2008 e dal successivo Accordo Stato-Regioni

Dettagli

Salute, sicurezza e antirapina

Salute, sicurezza e antirapina PIANO FORMATIVO OGGETTO DI RICHIESTA DI FINANZIAMENTO Fondo Banche Assicurazioni Avviso 1/09 Piani aziendali e Piani individuali in materia di Salute, Sicurezza e Antirapina Salute, sicurezza e antirapina

Dettagli

RLS (Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza ) 32 ORE DESTINATARI: lavoratori

RLS (Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza ) 32 ORE DESTINATARI: lavoratori RLS (Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza ) 32 ORE DESTINATARI: lavoratori OBIETTIVO DEL CORSO: Acquisire nozioni utili in tema di salute e sicurezza, conoscere compiti e responsabilità dei soggetti

Dettagli