Sistema di Qualità Certificato UNI EN ISO 9002 rilasciato da CERTIQUALITY CERTIMEDICA n. 1843

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Sistema di Qualità Certificato UNI EN ISO 9002 rilasciato da CERTIQUALITY CERTIMEDICA n. 1843"

Transcript

1 I PUNTI DEL SAN RAFFAELE CARTA DEI SERVIZI Sistema di Qualità Certificato UNI EN ISO 9002 rilasciato da CERTIQUALITY CERTIMEDICA n H SAN RAFFAELE RESNATI S.P.A. Via S. Croce, 10/a Milano Via Respighi, Milano Telefono

2 SOMMARIO 1 Presentazione della H San Raffaele Resnati pag. 2 I Punti del San Raffaele pag. 2 La Fondazion n Raffaele pag. 2 2 L organizzazione societaria pag. 3 3 L integrazione con l Istituto Scientifico H San Raffaele pag. 3 4 Il Sistema Qualità e la Certificazione UNI EN ISO 9002 pag. 4 5 Chi sono i clienti dei Punti del San Raffaele pag. 5 Gli enti convenzionati pag. 5 6 Le prestazioni eseguibili pag. 6 Attività Sanitarie Punto di Via Santa Croce 10/a pag. 7 Attività Sanitarie Punto di Via Respighi 2 pag. 8 Il Check-up pag. 9 I Servizi di Medicina Occupazionale pag. 10 L Assistenza Sanitaria Resnati pag. 11 One Year Check pag. 11 Il Centro Odontoiatrico pag. 13 I Prelievi a domicilio pag Per prenotare una prestazione pag. 14 Gli esami eseguibili senza prenotazione pag Per ritirare un referto pag Per inoltrare un reclamo pag Per richiedere un informazione pag Per esprimere un giudizio o un suggerimento pag. 16

3 1 PRESENTAZIONE DELLA H SAN RAFFAELE RESNATI I PUNTI DEL SAN RAFFAELE La H San Raffaele Resnati è una società per azioni controllata dalla Fondazione Centro San Raffaele del Monte Tabor. Il nome Resnati deriva dalla primitiva denominazione della struttura di via S. Croce, che prima di venire acquistata dalla Fondazione nel 1988, fu sede della omonima Società di Mutuo Soccorso. Missione della H San Raffaele Resnati è realizzare I Punti del San Raffaele, ossia una rete di strutture diagnostiche dell Istituto Scientifico nel territorio cittadino, integrate con la sede centrale ma autonome sotto il profilo amministrativo e organizzativo. Attualmente la Società gestisce due Poliambulatori a Milano: in via Santa Croce, 10/a e in via Respighi, 2. A differenza dell Istituto Scientifico San Raffaele, l H San Raffaele Resnati esercita attività sanitaria esclusivamente privata. Per l H San Raffaele Resnati gli utenti sono prima di tutto clienti, ossia persone libere dotate di autonomia economica e capacità decisionale, portatori di esigenze che è compito della Società soddisfare. Il Sistema Qualità della H San Raffaele Resnati è certificato ISO LA FONDAZIONE CENTRO SAN RAFFAELE DEL MONTE TABOR È conosciuta a livello internazionale come Istituto Scientifico H San Raffaele, una struttura ospedaliera di circa posti letto situata alla periferia nord-est di Milano, strettamente integrata per le attività di ricerca e insegnamento con il Science Park Raf, l Università Vita-Salute San Raffaele. A Milano, oltre alla H San Raffaele Resnati, afferisce alla Fondazione la Casa di Cura Ville Turro, ospedale accreditato di 280 posti letto specializzato nella cura delle malattie neuropsichiche. Attraverso AISPO - Associazione Italiana per la Solidarietà tra i Popoli - la Fondazione è presente a livello internazionale in una decina di Paesi (Albania, Algeria, Brasile, Cile, Cina, Cuba, India, Mozambico, Palestina, Polonia, Uganda; la principale realizzazione è un ospedale universitario a San Salvador di Bahia, Brasile). 2

4 2Il modello organizzativo della H San Raffaele Resnati è tipico di una società orientata al cliente. L ORGANIZZAZIONE SOCIETARIA La struttura operativa è basata su servizi che interagiscono con i clienti di ogni settore produttivo. Ogni sede dispone di un servizio clienti coordinato dalla programmazione che gestisce le attività offerte agli utenti. I settori di attività sanitarie coordinate (Check-up, Medicina Occupazionale, Assistenza Sanitaria Resnati) dispongono ciascuna di un servizio clienti dedicato. 3L INTEGRAZIONE CON L ISTITUTO SCIENTIFICO H SAN RAFFAELE L integrazione con l Istituto Scientifico H San Raffaele è garantita oltre che dalla attività libero professionale di numerosi medici dell Ospedale, anche dalla appartenenza allo stesso dello staff dirigenziale della H San Raffaele Resnati. Il laboratorio analisi cliniche è integrato nei processi produttivi al laboratorio analisi dell Ospedale San Raffaele, così come il Sistema Informativo è unico per tutte le sedi distaccate del gruppo San Raffaele. 3

5 SISTEMA QUALITÀ E LA CERTIFICAZIONE UNI 4IL EN ISO 9002 Una struttura per poter conseguire una certificazione deve definire un Sistema Qualità, vale a dire una struttura organizzativa fatta di documenti, processi e risorse necessari a perseguire la soddisfazione del cliente. Tale sistema deve anche soddisfare i requisiti della norma alla quale ci si riferisce. L H San Raffaele Resnati ha scelto di riferirsi alla UNI EN ISO 9002, norma che regola le aziende di servizi. L ottenimento della certificazione è basato su una dimostrazione oggettiva di conformità ai requisiti specificati dalla norma specificata. L introduzione di un Sistema Qualità comporta un percorso di miglioramento continuo atto a raggiungere, mantenere e ampliare gli obiettivi prefissati. La H San Raffaele Resnati considera il Sistema Qualità come parte integrante e fondamentale della propria produzione di servizi. La soddisfazione del cliente, sia individuale che aziendale o associativo, è considerata al centro di tutte le attività e la Società intende attuare tale obiettivo mediante un organizzazione adeguata. In particolare l Azienda considera fondamentale il coinvolgimento di tutto il personale, dei medici consulenti e dei fornitori. Gli obiettivi prioritari sono collegati al miglioramento del livello di servizio al cliente attraverso i seguenti aspetti fondamentali: standardizzare le attività e codificarle in procedure scritte allo scopo di renderle controllabili, migliorabili e trasmissibili; ridurre i tempi di risposta alla domanda (attese); migliorare la puntualità delle prestazioni; migliorare la completezza dei servizi offerti; individuare parametri quantitativi per misurare il livello di servizio e la soddisfazione da parte dei clienti; coinvolgere il personale della struttura in riunioni di aggiornamento e di miglioramento della qualità dei servizi offerti. 4

6 Obiettivi quantitativi vengono stabiliti ogni anno dal Comitato di Direzione per la Qualità. Gli obiettivi vengono redatti su un documento allegato alla Politica della Qualità, documento che definisce l indirizzo generale dell azienda al fine di perseguire gli obiettivi individuati. Alla Direzione Operativa coadiuvata dal Comitato di Direzione per la Qualità viene affidato il compito di sviluppare e coordinare tutte le attività inerenti al Sistema Qualità. LA CERTIFICAZIONE È STATA CONSEGUITA NEL MARZO L ORGANISMO DI CERTIFICAZIONE È CERTIQUALITY CERTIMEDICA CERTIFICATO N CHI SONO I CLIENTI DEI PUNTI DEL SAN RAFFAELE 5I clienti della H San Raffaele Resnati possono essere: privati cittadini che si rivolgono direttamente alla Società e pagano in proprio le prestazioni (clienti solventi) clienti convenzionati, in seguito ad accordi commerciali con enti ed aziende, che accedono ai servizi con pagamento in proprio delle prestazioni, ma con diritto a particolari sconti o listini speciali (convenzionati indiretti) oppure con pagamento a carico totale o parziale dell ente convenzionato (convenzionati diretti); aziende per servizi resi a propri dipendenti sulla base di programmi prestabiliti (Medicina Occupazionale e Check-up); iscritti all Assistenza Sanitaria Resnati. GLI ENTI CONVENZIONATI Tra gli Enti - assicurazioni, associazioni, aziende, fondi assistenziali convenzionati con i Punti del San Raffaele segnaliamo: 5

7 AMSA ABB (gruppo) AEM Albacom Alleanza Assicurazioni AstraZeneca ATM Aventis (gruppo) Banca d Italia Banca Intesa BCI Banca Popolare di Milano Blue Assistance BULL Camera di Commercio, Industria e Artigianato CAMPA (Cassa Malattia Professionisti, Artisti e Lavoratori Autonomi) CASAGIT Centro Sociale Corriere della Sera Compagnia delle Opere Comune di Milano Day Medical ENEL Ente Mutuo Commercio Esselunga Europ Assistance FASDAC (Fondo Assistenza Sanitaria Dirigenti Aziende Commerciali) FASEN (Gruppo ENI) FASI (Fondo Assistenza Sanitaria Dirigenti Industria) Ferrovie Nord Milano Filo Diretto Fininvest (gruppo) FISDE (Fondo Integrativo Sanitario Dirigenti ENI) Henkel IBM SEMEA FIM Ideal Standard Il Sole 24 Ore Infostrada Insieme Salute Italcementi (gruppo) Mediaset (gruppo) Mediobanca Microsoft Mondial Assistance New Med Omnitel Pronto Italia Poste Italiane Provveditorato agli Studi RAS RCS Regione Lombardia SEA Shell Italia Sistemi Sanitari Società Nazionale di Mutuo Soccorso Cesare Pozzo Telecom Touring Club Italiano Tre Emme (gruppo) Unicredito Università Bocconi Università Cattolica del Sacro Cuore Unes Unisalute Unisys Italia Università degli Studi di Milano Xerox 6LE PRESTAZIONI ESEGUIBILI Le attività di base dei Punti del San Raffaele includono prestazioni di specialistica ambulatoriale, diagnostica per immagini e diagnostica strumentale. Esistono servizi con una forte valenza organizzativa che integrano più esami o prestazioni mediche in un unico prodotto: L Assistenza Sanitaria; il Check-up; la Medicina Occupazionale. 6

8 ATTIVITÀ SANITARIE PUNTO DI VIA SANTA CROCE 10/A ( * ) Orari di apertura: lunedì-venerdì , sabato Orario estivo: Agosto:lunedì-venerdì sabato chiuso (chiusura totale della struttura durante la settimana di Ferragosto). Allergologia Andrologia Cardiologia Chirurgia Ambulatoriale Chirurgia Dermatologica Chirurgia Estetica - Epilazione Definitiva Laser - Resurfacing Chirurgia Generale Chiurgia Vascolare / Angiologia Dermatologia - Cosmetologia Diabetologia Dietologia Ecografia Ematologia Endoscopia Endocrinologia Fisiatria Fisiokinesiterapia Gastroenterologia Geriatria Ginecologia e Ostetricia - Servizio di Sessuologia Laboratorio Analisi cliniche Laser Chirurgico e Angiologico Dermatologico e Ginecologico Medicina Interna Nefrologia Neurologia Oculistica - Ortottica Oncologia Ortopedia e Traumatologia - Trattamenti Chiropratici Ortopedia Infantile Otorinolaringoiatria Pediatria - Servizio di Adolescentologia Pneumologia Psichiatria Radiologia Reumatologia Senologia Terapia Fisica Tricologia Urologia (*) L elenco delle attività sanitarie disponibili può essere soggetto a variazioni. 7

9 ATTIVITÀ SANITARIE PUNTO DI VIA RESPIGHI 2 ( * ) Orari di apertura: lunedì-venerdì , sabato Orario estivo: Agosto:lunedì-venerdì sabato chiuso (chiusura totale della struttura durante la settimana di Ferragosto). Allergologia Cardiologia Cardiologia Pediatrica e Fetale Chirurgia Ambulatoriale Chirurgia Dermatologica Chirurgia della Tiroide Chirurgia Generale Chirurgia Refrattiva Chirurgia Vascolare / Angiologia Dermatologia Diabetologia Dietologia Ecografia Endocrinologia Epatologia Gastroenterologia Ginecologia e Ostetricia - Visita per la menopausa Immunologia Laboratorio Analisi Cliniche Malattie Infettive Malattie Tropicali Medicina Interna MOC (Mineralometria Ossea Computerizzata) Neurologia - Disturbi del sonno - Infantile e Pediatrica - Studio Cefalee Neurochirurgia Oculistica - Servizio di Chirurgia Refrattiva Oncologia Ortopedia e Traumatologia - Studio del Metabolismo Osseo Otorinolaringoiatria Pediatria Pneumologia Psicologia Psicoterapia Radiologia Radiologia Senologica Reumatologia Senologia Tricologia Urologia (*) L elenco delle attività sanitarie disponibili può essere soggetto a variazioni. 8

10 IL CHECK-UP La struttura dell H San Raffaele Resnati deputata all esecuzione dei Check-up è la sede di via Respighi dove, in un area dedicata, vengono svolti circa 20 Check-up al giorno dal lunedì al sabato e tutti gli accertamenti possono essere effettuati in poche ore. I medici che costituiscono l équipe provengono dal San Raffaele o sono collaboratori esterni e lavorano in regime di libera professione. Sono specialisti di primo livello: angiologi, cardiologi, dermatologi, ecografisti, ginecologi, internisti, oculisti, ortopedici, otorinolaringoiatri, radiologi e urologi. La struttura è attrezzata per accertamenti di primo livello (comprese l endoscopia e la radiologia); quelli di secondo livello (quali RMN, TAC e Fluorangiografia) vengono svolti nella struttura ospedaliera dell Istituto Scientifico San Raffaele. L accesso ai Check-up avviene attraverso convenzioni aziendali o in solvenza. Sono stati predisposti diversi protocolli sanitari: Check-up Personalizzato Uomo/Donna Progetto di Prevenzione Medica Personalizzato Livello A Uomo/Donna Progetto di Prevenzione Medica Personalizzato Livello B Uomo/Donna Progetto di Prevenzione Medica Livello C Uomo/Donna Pacchetto di Prevenzione Progetto Donna Il personale dell H San Raffaele Resnati è sempre a disposizione per qualsiasi chiarimento o necessità Per informazioni e/o prenotazioni:

11 I SERVIZI DI MEDICINA OCCUPAZIONALE La medicina occupazionale svolge attività presso l azienda cliente o presso il poliambulatorio del Punto di via Santa Croce. Area Ambulatoriale Multidisciplinare MEDICINA OCCUPAZIONALE Struttura Ambulatori sul territorio Unità mobile polispecialistica Diagnostica portatile Attività Consulenza al datore di lavoro per la valutazione dei rischi lavorativi come previsto dal D.lgs 626/94 per quanto concerne sia la parte sanitaria che di sicurezza; Coordinamento sanitario che sovrintende e supporta l attività dei medici del lavoro; Igiene ambientale e sicurezza (microclima-rumore-qualità aria); Formazione e informazione del lavoratore: Antincendio Primo soccorso Uso videoterminali Movimentazione manuale dei carichi La presenza di tutti gli specialisti presso il Servizio, in un giorno prefissato per consulti medici in casi clinici segnalati; Accertamenti sanitari mirati a rischi lavorativi; Attività di medico competente; Servizio di approfondimento diagnostico di secondo livello. Numeri utili Servizio Commerciale Servizio di Medicina Occupazionale

12 L ASSISTENZA SANITARIA RESNATI Iscriversi all Assistenza Sanitaria Resnati consente di usufruire di un pacchetto prepagato di prestazioni erogate nel Punto Raf di via Santa Croce e presso il Centro Odontoiatrico. L adesione consente di effettuare sia il monitoraggio che la prevenzione poiché garantisce il libero accesso alle visite specialistiche, l esecuzione gratuita del vaccino antinfluenzale, la possibilità di effettuare piu volte esami di laboratorio, radiologia, diagnostica di base e numerosi cicli e sedute di fisiokinesiterapia. L Assistenza Resnati è aperta a tutti senza limiti di età, ha decorrenza immediata dal momento dell iscrizione e scadenza il 31/12 di ogni anno. ONE YEAR CHECK UN ANNO DI PREVENZIONE E ASSISTENZA Il One Year Check è un altro programma di assistenza sanitaria flessibile e completo messo a punto per consentire a tutti, ma in particolare a chi lavora, di conoscere il proprio stato di salute e di attuare la prevenzione più idonea effettuando controlli periodici. Il pacchetto comprende: Un Check Up articolato in un protocollo di accertamenti prefissato in base alle informazioni epidemiologiche di incidenza delle malattie e costantemente aggiornato attraverso il contributo degli specialisti dell Ospedale San Raffaele. Visite specialistiche, senza limite di numero e secondo necessità. Inoltre da diritto ad effettuare esami di laboratorio e radiologici ed altre prestazioni sanitarie. L iscrizione decorre dalla data del pagamento della quota, ha validità di un anno, scegliendo l avvio del rapporto fra 4 decorrenze. 11

13 Gli iscritti ad una assistenza sanitaria Resnati e i titolari del One Year Check possono usufruire di altri numerosi vantaggi: Canale preferenziale per l accesso a tutte le sedi H San Raffaele (sia per ricoveri che per prestazioni di diagnostica ambulatoriale) Sconto su tutte le prestazioni a pagamento non comprese nelle assistenze ed erogabili presso i Punti Raf, il Centro Odontoiatrico e l Istituto Scientifico H San Raffaele (esclusi i ricoveri solventi e le visite e le prestazioni in regime di Libera Professione nominativa o equiparabili). L Assistenza Sanitaria Resnati e il One Year Check sono dettagliati in specifici regolamenti disponibili nei due Punti Raf. Numeri telefonici utili Per ricevere informazioni piu dettagliate è possibile contattare: Il Servizio Iscritti al numero 02/ attivo in Via S. Croce dal Lunedi al Venerdi dalle ore alle ore Il Customer Service al numero 02/ attivo in Via Olgettina dal Lunedi al Venerdi dalle ore 9.00 alle ore Per effettuare prenotazioni contattare: Per l esecuzione di prestazioni ambulatoriali da eseguirsi presso i punti Raf: il Centro Unico Prenotazioni: 02/ Per l esecuzione di prestazioni ambulatoriali erogate dall Istituto Scientifico H San Raffaele: il Centro Unico Prenotazioni: 02/ Per l esecuzione del Check Up incluso nel One Year Check: il Servizio Check Up di Via Respighi: 02/ / Per l esecuzione di cure odontoiatriche: il Centro Odontoiatrico di Galleria Buenos Aires 9: 02/ /

14 IL CENTRO ODONTOIATRICO Centro di recente apertura, moderno e confortevole è ubicato a Milano, in Galleria Buenos Aires, 9 e comodamente raggiungibile con la Metropolitana Linea 1 fermata Lima, o con mezzi di superficie (autobus 60, tram 33). Si estende su una superficie di 360 mq, e dispone di 7 riuniti odontoiatrici, di una sala di sterilizzazione e del servizio di radiologia odontoiatrica. Presso il Centro collaborano 8 odontoiatri specializzati in tutte le patologie del cavo orale quali ortodonzia, implanto-protesi, estetica dentale, parodontologia. L attività che da anni è svolta nel Centro odontoiatrico cerca di soddisfare tutte le esigenze dei nostri clienti. Il nostro servizio di ortodonzia si caratterizza per la prevenzione e cura delle malocclusioni sia infantili che nell adulto. Parallelamente il centro svolge un efficace azione di prevenzione anche dal punto di vista igienico alimentare impostando già dai primi anni le abitudini che dovrebbero preservare da patologie cariose o gengivali. Le terapie conservative sono sempre caratterizzate, oltre che dal ripristino funzionale, anche dalla ricerca di un migliore risultato estetico. Una particolare attenzione viene dedicata alla parodontologia (cura delle gengive) che negli ultimi anni ha sviluppato tecniche chirurgiche e materiali tali da affrontare e risolvere problematiche legate alla perdita precoce di elementi dentari dovuta alla diminuzione di osso. Altro servizio offerto è l utilizzo dell implantologia come tecnica per la sostituzione di elementi persi. Viti, cilindri o altro, inserite opportunatamente nell osso, possono essere prezioso ancoraggio per protesi mobili, o in alcuni fortunati casi, sono il mezzo per il loro abbandono. Il Centro Odontoiatrico pratica anche le tradizionali e sperimentate soluzioni protesiche, sia fisse che mobili, per ripristinare la funzione perduta. Anche in questo campo particolare attenzione viene posta all utilizzo di tecniche che permettono di raggiungere soluzioni particolarmente apprezzate sotto il profilo estetico. Centro Odontoiatrico RAF Galleria Buenos Aires, 9 aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle e dalle ore alle Telefono per prenotazioni:

15 I PRELIEVI A DOMICILIO Per richiedere un prelievo di sangue a domicilio e avere informazioni su questo servizio ci si può rivolgere al numero dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle PER PRENOTARE UNA PRESTAZIONE Ai servizi ambulatoriali della H San Raffaele Resnati si accede su prenotazione, ad eccezione dei prelievi di sangue e di alcuni esami che si svolgono in fasce orarie prestabilite e non richiedono appuntamento. È possibile prenotare telefonicamente al Centro Unico Prenotazioni o rivolgendosi ad un qualsiasi sportello delle sedi della H San Raffaele Resnati. All atto della prenotazione viene garantito al cliente il primo appuntamento disponibile in uno dei Punti del San Raffaele, con la possibilità di concordare la sede, la data e l ora dell appuntamento più confacenti alle Sue esigenze. Il Centro Unico Prenotazioni è a disposizione del cliente anche per annulare l appuntamento fissato o modificarne la data o l orario. Il Centro Unico Prenotazioni è attivo da lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 17.00, il sabato dalle 8.30 alle 12.00, tel GLI ESAMI ESEGUIBILI SENZA PRENOTAZIONE Esami di laboratorio Punto di via Santa Croce lunedì-venerdì , sabato Punto di via Respighi lunedì-sabato Elettrocardiogramma Punto di via Santa Croce lunedì-venerdì , sabato Punto di via Respighi lunedì-venerdì Iniezioni intramuscolari Punto di via Santa Croce lunedì-venerdì (solo per gli iscritti all Assistenza Sanitaria Resnati) Rx del torace Punto di via Santa Croce lunedì-venerdì , sabato Punto di via Respighi lunedì-venerdì

16 8PER RITIRARE UN REFERTO Per numerose prestazioni di diagnostica per immagini e strumentale la consegna del referto è immediata. I referti degli esami di laboratorio e di altre prestazioni sono disponibili a partire dalla data indicata sull apposito tagliando rilasciato al cliente. Ai fini della tutela della privacy, i referti vengono consegnati esclusivamente al titolare degli esami munito di documento di identità o ad altra persona in possesso del tagliando debitamente compilato per delega e munito del documento d identità proprio. In nessun caso il personale è autorizzato a fornire informazioni telefoniche sull esito degli esami. Gli orari di ritiro dei referti sono dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle 19.00, il sabato dalle 8.30 alle È disponibile un servizio per la consegna dei referti a domicilio, da richiedersi in fase di accettazione, previo pagamento. 9PER INOLTRARE UN RECLAMO Per l H San Raffaele Resnati l espressione di insoddisfazione da parte del cliente rappresenta un importante opportunità di miglioramento del servizio, sia come capacità di formulare una risposta rapida ed efficace al disagio del singolo utente, sia come verifica dei punti deboli dell organizzazione e conseguente attuazione di interventi correttivi, preventivi ed innovativi di cui potranno beneficiare tutti i clienti della struttura. Il cliente o un suo accompagnatore può inoltrare un reclamo tramite: colloquio con il referente di sede del Servizio Clienti; comunicazione telefonica o scritta (inviata anche via fax) al Servizio Clienti (fax ) o alla Direzione Sanitaria (fax ) 15

17 10 PER RICHIEDERE UN INFORMAZIONE Per richiedere un informazione sui servizi erogati dai Punti del San Raffaele il cliente può rivolgersi al Centro Unico Prenotazioni o a qualsiasi sportello dei poliambulatori. Gli operatori sono in grado di fornire al cliente tutte le informazioni riguardanti la tipologia delle prestazioni erogate, le modalità di accesso, le sedi, gli orari, le tariffe e i tempi di attesa. 11 PER ESPRIMERE UN GIUDIZIO O UN SUGGERIMENTO In qualsiasi momento il cliente può richiedere un colloquio con il referente di sede del Servizio Clienti per esprimere le proprie osservazioni ed eventuali richieste o suggerimenti utili a migliorare la qualità del servizio. 16

18 COME RAGGIUNGERE I PUNTI DEL SAN RAFFAELE C.SO DI P.TA TICINESE P.LE XXIV MAGGIO Parco delle Basiliche VIA MOLINO DELLE ARMI CROCE VIA SANTA BUCO VIA SAM v VIA CALATAFIMI VIA AURISPA VIA C. DEL FANTE VIA VETTABBIA VIA SAN LUCA V.LE GIAN GALEAZZO CORSO ITALIA PUNTO DI VIA S. CROCE 10/a: (senso unico con accesso da via Molino delle Armi) Mezzi pubblici: autobus 94 (MM2 S. Ambrogio, MM3 Crocetta); tram 3, 15 (MM1 Duomo, MM3 Missori) Parcheggio Convenzionato in via Gian Galeazzo 9/a VIA GUASTALLA v VIA CORRIDONI C.SO DI PORTA VITTORIA Palazzo di Giustizia RESPIGHI VIA S.BARNABA LE REG. V.LE PREMUDA PIAZZA 5 GIORNATE MARGHERITA PUNTO DI VIA RESPIGHI 2: (senso unico con accesso da Corso di Porta Vittoria) Mezzi pubblici: autobus 37, 60, 73, 77, 84; tram 12, 20, 23, 27; MM1 S. Babila Parcheggio Convenzionato in via Corridoni 5 Sistema di Qualità Certificato UNI EN ISO 9002 rilasciato da CERTIQUALITY CERTIMEDICA n H SAN RAFFAELE RESNATI S.P.A. Presidente: Dott.ssa Raffaella Voltolini Direttore Sanitario: Dr. Gabriele Pellicciotta

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014 PRESIDIO BORRI VARESE ACCETTAZIONE RICOVERI 18,9 0 22,84 77,16 PRESIDIO BORRI VARESE AFFARI GENERALI E LEGALI 4,35 15,53 19,88 80,12 PRESIDIO BORRI VARESE AMBULANZE 15,78 1,77 20,03 79,97 PRESIDIO BORRI

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. Il Direttore Sanitario Dr.ssa Renata Vaiani

CARTA DEI SERVIZI. Il Direttore Sanitario Dr.ssa Renata Vaiani CARTA DEI SERVIZI Questa Carta dei Servizi ha lo scopo di illustrare brevemente il nostro Poliambulatorio per aiutare i cittadini a conoscerci, a rendere comprensibili ed accessibili i nostri servizi,

Dettagli

Carta Servizi. Poliambulatorio Sani.Med. 98 S.r.l. Medicina dello sport Medicina del lavoro 4 revisione- Gennaio 2015.

Carta Servizi. Poliambulatorio Sani.Med. 98 S.r.l. Medicina dello sport Medicina del lavoro 4 revisione- Gennaio 2015. Sani.Med. S.r.l. Via Palombarese km. 19,0 Marcosimone di Guidonia 00010 Roma Carta Servizi Prestazioni di: Fisioterapia Cardiologia Dermatologia Ginecologia Endocrinologia Oculistica Neurologia Reumatologia

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 95,45 DIPARTIMENTO PREVENZIONE

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 95,45 DIPARTIMENTO PREVENZIONE Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso nel mese /. Pag. di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge, avis, allattamento, matrimonio, lutto,

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 80,00 DIPARTIMENTO PREVENZIONE

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 80,00 DIPARTIMENTO PREVENZIONE Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso nel mese /. Pag. di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge, avis, allattamento, matrimonio, lutto,

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 62,39 S.O. OCULISTICA 83,23 U.O. S.O. CHIRURGIE 64,58 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 76,74 U.O.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 62,39 S.O. OCULISTICA 83,23 U.O. S.O. CHIRURGIE 64,58 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 76,74 U.O. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 0/201. Pag. 1 di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 83,22 U.O. S.O. CHIRURGIE 80,29 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 79,44 U.O. ALLERGOLOGIA 95,51 U.O. A.L.P.I.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 83,22 U.O. S.O. CHIRURGIE 80,29 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 79,44 U.O. ALLERGOLOGIA 95,51 U.O. A.L.P.I. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 0/1. Pag. 1 di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge,

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 75,36 U.O. S.O. CHIRURGIE 83,52 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 78,20 U.O. ALLERGOLOGIA 90,00 U.O. A.L.P.I.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 75,36 U.O. S.O. CHIRURGIE 83,52 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 78,20 U.O. ALLERGOLOGIA 90,00 U.O. A.L.P.I. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 2/. Pag. di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge,

Dettagli

COS È IL PRONTO SOCCORSO?

COS È IL PRONTO SOCCORSO? AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA VERONA COS È IL PRONTO SOCCORSO? GUIDA INFORMATIVA PER L UTENTE SEDE OSPEDALIERA BORGO TRENTO INDICE 4 COS È IL PRONTO SOCCORSO? 6 IL TRIAGE 8 CODICI DI URGENZA

Dettagli

www.policlinico.mo.it A cura dell ufficio Comunicazione e accoglienza Ufficio stampa tel 059 4222213 poliurp@policlinico.mo.it

www.policlinico.mo.it A cura dell ufficio Comunicazione e accoglienza Ufficio stampa tel 059 4222213 poliurp@policlinico.mo.it A cura dell ufficio Comunicazione e accoglienza Ufficio stampa tel 059 4222213 poliurp@policlinico.mo.it Progetto grafico Avenida Stampa Artestampa srl Diffusione 50.000 copie Dicembre 2003 www.policlinico.mo.it

Dettagli

Guida alle prestazioni ambulatoriali

Guida alle prestazioni ambulatoriali Az i e n d a O s p e d a l i e r a O s p e d a l i Riuniti Papardo-Piemonte M e s s i n a P r e s i d i o O s p e d a l i e r o P AP AR D O Guida alle prestazioni ambulatoriali Gentile Signore/a, l Azienda,

Dettagli

V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E

V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E Assistenza sanitaria e sociale a domicilio Servizio medico specialistico: Cardiologi, Chirurghi, Dermatologi Ematologi, Nefrologi, Neurologi Pneumologi, Ortopedici,

Dettagli

TRATTAMENTI. Elaborazione piani di trattamento in radioterapia con fasci esterni e 30

TRATTAMENTI. Elaborazione piani di trattamento in radioterapia con fasci esterni e 30 TRATTAMENTI 1 Accesso e custodia C/C DH 2 Accesso e custodia dati pazienti informatizzati 3 Accesso e custodia faldoni cartacei referti 4 Agenda prenotazione esami interni 5 Agenda prenotazione visite

Dettagli

Elenco provvidenze nuova mutualità

Elenco provvidenze nuova mutualità Elenco provvidenze nuova mutualità Tipologia sussidio Importo erogato Periodicità del sussidio Documentazione da allegare Ricovero 15,00 al giorno (per massimo 20 giorni all anno) Ogni anno Certificato

Dettagli

Nel weekend puoi fare molte cose. Anche una visita pediatrica gratuita.

Nel weekend puoi fare molte cose. Anche una visita pediatrica gratuita. Anche una visita pediatrica gratuita. Anche una visita dermatologica gratuita. Anche una visita dentistica gratuita. due weekend al mese nei quali potranno effettuare una visita di controllo e l ablazione

Dettagli

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITA DI PADOVA PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI Preparato da Gruppo di Lavoro Ambulatori Clinica Ostetrico- Ginecologica Verificato da Servizio Qualità Verifica per

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome NAGAR BERNARDO Data di nascita 12/03/1955 Posto di lavoro e indirizzo ASP PALERMO U.O.C.Coordinamento Staff Strategico U.O.S.Coordinamento Screening

Dettagli

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Il CAS (Centro Assistenza Servizi): Aspetti organizzativi e criticità Dott. Vittorio Fusco ASO Alessandria La Rete Oncologica: obiettivi Rispondere all incremento

Dettagli

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico.

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire

Dettagli

-Azienda Unità Sanitaria Locale n. 12 Viareggio Regione Toscana

-Azienda Unità Sanitaria Locale n. 12 Viareggio Regione Toscana -Azienda Unità Sanitaria Locale n. 12 Viareggio Regione Toscana Direttore Amministrativo Paolo Gennaro Torrico 59507 direttore.amministrativo O.I.V. Organismo Indipendente di Valutazione Direttore Generale

Dettagli

Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie

Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie Informazioni utili Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie Informazioni utili U.O. AFFARI GENERALI E SEGRETERIA

Dettagli

In questo servizio si svolgeranno le seguenti attività:

In questo servizio si svolgeranno le seguenti attività: Insieme si può Arcigay Pistoia La Fenice dopo le varie attività svolte sul territorio pistoiese e zone limitrofe, ha valutato l opportunità di realizzare un progetto con la collaborazione di personale

Dettagli

PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO

PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO Settore di intervento: Assistenza agli anziani Sede di attuazione del Benevento 1- VIA DEI LONGOBARDI 9 progetto: Numero di volontari richiesti: 4 Attività di

Dettagli

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore Testo aggiornato al 29 novembre 2011 Legge 15 marzo 2010, n. 38 Gazzetta Ufficiale 19 marzo 2010, n. 65 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore La Camera dei

Dettagli

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi.

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi. Pagina 1 di 14 SOMMARIO Sommario...1 Introduzione...2 1. Scopo...2 2. campo di applicazione...3 3 Riferimenti...3 3.1 Riferimenti esterni...3 3.2 Riferimenti interni...3 4. Abbreviazioni utilizzate...4

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA Art. 1 Finalità e compiti del Dipartimento ad attività integrata (DAI) di Medicina Interna

Dettagli

LINEE-GUIDA DEL MINISTRO DELLA SANITÀ PER LE ATTIVITA DI RIABILITAZIONE

LINEE-GUIDA DEL MINISTRO DELLA SANITÀ PER LE ATTIVITA DI RIABILITAZIONE LINEE-GUIDA DEL MINISTRO DELLA SANITÀ PER LE ATTIVITA DI RIABILITAZIONE Premessa Obiettivo delle presenti linee-guida è fornire indirizzi per la organizzazione della rete dei servizi di riabilitazione

Dettagli

.. QUANDO?.. DOVE?... COME?

.. QUANDO?.. DOVE?... COME? S.S.V.D. ASSISTENZA INTEGRATIVA E PROTESCA CHI?.. QUANDO?.. DOVE?... COME? Rag. Coll. Amm. Rita Papagna Dott.ssa Laura Signorotti PRESIDI EROGABILI DAL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE D.M. n.332 del 27 agosto

Dettagli

DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE CURE MEDICO-SANITARIE Studenti / stagiaires (DI PROVENIENZA DA UN PAESE NON CE/AELS)

DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE CURE MEDICO-SANITARIE Studenti / stagiaires (DI PROVENIENZA DA UN PAESE NON CE/AELS) CANTONE TICINO DIPARTIMENTO DELLA SANITÀ E DELLA SOCIALITÀ Istituto delle assicurazioni sociali TEL: 0041 / (0)91 821 92 92 FAX: 0041 / (0)91 821 93 99 DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia. Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia

Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia. Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia Pag. 1 di 6 Rev Data Redatto e elaborato Approvato Firma 0 04/03/2011 Coord.Infermieristico M.Renovi Dirigente Medico Resp. Dr. A. Stefanelli Direttore U.O.C. Medicina Generale Dott.ssa P. Lambelet Direttore

Dettagli

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura INTRODUZIONE L obiettivo è fornire la migliore cura per i pazienti con il coinvolgimento di tutto il personale

Dettagli

MODALITA DI PRENOTAZIONE

MODALITA DI PRENOTAZIONE DIPARTIMENTO DI SANITA PUBBLICA MEDICINA DELLO SPORT MODALITA DI PRENOTAZIONE U.O.C.- CENTRO DI MEDICINA DELLO SPORT DI 2 LIVELL O CASALECCHIO DI RENO AMBULATORI DI 1 LIVELLO Per prenotare le visite di

Dettagli

DIPARTIMENTO TUTELA DELLA SALUTE E POLITICHE SANITARIE Allegato 8.6 8.6. Requisiti Specifici per l accreditamento delle Strutture di Genetica Medica

DIPARTIMENTO TUTELA DELLA SALUTE E POLITICHE SANITARIE Allegato 8.6 8.6. Requisiti Specifici per l accreditamento delle Strutture di Genetica Medica 8.6 Requisiti Specifici per l accreditamento delle Strutture di Genetica Medica 1 Premessa Qualità e sostenibilità economica sono le principali esigenze cui cerca di rispondere la concentrazione delle

Dettagli

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 TITOLO DEL PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 Settore e Area di Intervento: Settore: ASSISTENZA

Dettagli

Dal 2002 a tutt oggi è Direttore Sanitario dell Ospedale di Mormanno.

Dal 2002 a tutt oggi è Direttore Sanitario dell Ospedale di Mormanno. C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome MARILENA MORANO Data di nascita 04-07-1956 Qualifica Direzione Sanitaria Amministrazione ASP COSENZA Incarico attuale DIRETTORE SANITARIO OSPEDALE

Dettagli

Nel cuore di ogni impianto

Nel cuore di ogni impianto Nel cuore di ogni impianto Innovazione e personalizzazione Le chiavi del successo di un azienda con oltre 20 anni di esperienza. L aziendaquibusda eressitatium vent et quo quidebitae aut quae lab iust

Dettagli

Come utilizzare le prestazioni della polizza UNISALUTE

Come utilizzare le prestazioni della polizza UNISALUTE Come utilizzare le prestazioni della polizza UNISALUTE 1 Richiesta informazioni Contattare la Centrale Operativa di Unisalute dalle ore 8,30 alle 19,30 dal lunedì al venerdì 800.822.472 051.63.89.046 dall

Dettagli

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015 I Convegno di Neuroautoimmunità Prato, Polo Universitario 20-21 Febbraio 2015 PATROCINI RICHIESTI Patrocini richiesti Carissimi, Lettera dei Presidenti è con grande piacere che Vi invitiamo il 21 e 22

Dettagli

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO.

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. ALLEGATO A PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. TITOLI ACCADEMICI VOTO DI LAUREA Medici Specialisti ambulatoriali, Odontoiatri,

Dettagli

LEGGE 8 ottobre 2010, n. 170. Nuove norme in materia di disturbi specifici di apprendimento in ambito scolastico. (10G0192)

LEGGE 8 ottobre 2010, n. 170. Nuove norme in materia di disturbi specifici di apprendimento in ambito scolastico. (10G0192) Gazzetta Ufficiale N. 244 del 18 Ottobre 2010 LEGGE 8 ottobre 2010, n. 170 Nuove norme in materia di disturbi specifici di apprendimento in ambito scolastico. (10G0192) La Camera dei deputati ed il Senato

Dettagli

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI pag. 7 DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MA 28 Rev. 1 del 22/10/2011 Pagina 1 di 6 MISSIONE E VALORI L U.O.C. di Oncologia Medica si prende

Dettagli

REaD REtina and Diabetes

REaD REtina and Diabetes Progetto ECM di formazione scientifico-pratico sulla retinopatia diabetica REaD REtina and Diabetes S.p.A. Via G. Spadolini 7 Iscrizione al Registro delle 20141 Milano - Italia Imprese di Milano n. 2000629

Dettagli

GUIDA ALLE PRESTAZIONI SANITARIE - REGIME DI ASSISTENZA DIRETTA E REGIME RIMBORSUALE

GUIDA ALLE PRESTAZIONI SANITARIE - REGIME DI ASSISTENZA DIRETTA E REGIME RIMBORSUALE GUIDA ALLE PRESTAZIONI SANITARIE - REGIME DI ASSISTENZA DIRETTA E REGIME RIMBORSUALE La presente guida descrive le procedure operative che gli Assistiti dovranno seguire per accedere alle prestazioni garantite

Dettagli

SALUTE E BENESSERE MASEC LA CLINICA DEL SALE CENTRI FISIOTERAPICI OTTICA DANILO CROTTI PARRUCCHIERI CENTRI ESTETICI

SALUTE E BENESSERE MASEC LA CLINICA DEL SALE CENTRI FISIOTERAPICI OTTICA DANILO CROTTI PARRUCCHIERI CENTRI ESTETICI MASEC LA CLINICA DEL SALE CENTRI FISIOTERAPICI OTTICA DANILO CROTTI PARRUCCHIERI CENTRI ESTETICI SALUTE E BENESSERE MASEC COS E È la mutua assistenza volontaria dei piccoli imprenditori e delle loro famiglie,

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE di CUNEO

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE di CUNEO AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE di CUNEO Via Michele Coppino, 26-12100 CUNEO Tel. +39 0171.641111 fax +39 0171.699545 Email: aso.cuneo@cert.legalmail.it Sito web: http://www.ospedale.cuneo.it P.I./Cod.

Dettagli

Il Documento è diviso in tre parti e dotato di un indice per agevolare la consultazione.

Il Documento è diviso in tre parti e dotato di un indice per agevolare la consultazione. L erogazione dell assistenza in favore dei cittadini stranieri non può prescindere dalla conoscenza, da parte degli operatori, dei diritti e dei doveri dei cittadini stranieri, in relazione alla loro condizione

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

Corsi p e r O d o n t o i a t r i

Corsi p e r O d o n t o i a t r i corsi accreditati ECM Corsi p e r O d o n t o i a t r i 2015 20 marzo Approccio Razionale alla Terapia Implantare dalla pianificazione del caso alla realizzazione protesica 22 maggio Rialzo del Pavimento

Dettagli

La definizione L approccio

La definizione L approccio I BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI (BES) La definizione Con la sigla BES si fa riferimento ai Bisogni Educativi Speciali portati da tutti quegli alunni che presentano difficoltà richiedenti interventi individualizzati

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N 4 MEDIO FRIULI Via Pozzuolo, 330 33100 UDINE **** DIREZIONE GENERALE

AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N 4 MEDIO FRIULI Via Pozzuolo, 330 33100 UDINE **** DIREZIONE GENERALE AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N 4 MEDIO FRIULI Via Pozzuolo, 330 33100 UDINE **** DIREZIONE GENERALE CENTRO ASSISTENZA PRIMARIA PRESSO IL DISTRETTO DI CIVIDALE Dicembre 2014 1 Indice Premessa 1) La progettualità

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

Strutture sanitarie e Socio-assistenziali Autorizzazione e vigilanza

Strutture sanitarie e Socio-assistenziali Autorizzazione e vigilanza Dipartimento di Sanità Pubblica S a l u t e è S a p e r e Azioni di Prevenzione n. 2 28 Strutture sanitarie e Socio-assistenziali Indice Presentazione Strutture Sanitarie Introduzione Contesto Risultati

Dettagli

COOPERATIVA LOMBARDA F.A.I. Societa Cooperativa Sociale - Onlus. Carta. dei Servizi. Famiglie Anziani Infanzia

COOPERATIVA LOMBARDA F.A.I. Societa Cooperativa Sociale - Onlus. Carta. dei Servizi. Famiglie Anziani Infanzia COOPERATIVA LOMBARDA F.A.I. Societa Cooperativa Sociale - Onlus Carta dei Servizi Famiglie Anziani Infanzia Indice di revisione n. 1 del 1/3/2014 3 INDICE CHI SIAMO IDENTITA E VALORI 4 5 COSA FACCIAMO

Dettagli

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting. explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.it Procedura di gestione per Laboratori di Analisi Cliniche Pag.

Dettagli

Un anno di Open AIFA

Un anno di Open AIFA Il dialogo con i pazienti. Bilancio dell Agenzia Un anno di Open AIFA Un anno di Open AIFA. 85 colloqui, 250 persone incontrate, oltre un centinaio tra documenti e dossier presentati e consultati in undici

Dettagli

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE La sottoscritta Nannini Emanuela nata ad Arezzo il 20.08.1965, consapevole della decadenza dai benefici di cui all art. 75 del DPR 445/2000 e dalle norme penali

Dettagli

Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva.

Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva. Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva. Mario Saia CIO: Normativa Italiana Circolare Ministeriale 52/1985 Lotta contro

Dettagli

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE REGIONE LAZIO Direttore Generale Dott. Vittorio Bonavita U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE Ospedale Sandro Pertini Direttore: Prof. Vincenzo Di Cintio Gentile paziente, Le diamo il benvenuto nella nostra Struttura

Dettagli

HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO

HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO Generalità (per informazioni specifiche sui singoli corsi (date, sedi,) consultare il sito del provider

Dettagli

Cognome Nome Disciplina Descrizione Desc Presidio Tip. Validita Importo

Cognome Nome Disciplina Descrizione Desc Presidio Tip. Validita Importo ABATE DR.SSA MARIA PIA DIAGN.PER IMMAGINI RADIOLOGIA CLISMA OPACO SEMPLICE P.O. UMBERTO I - SR 21 01/03/2015 153,00 ABATE DR.SSA MARIA PIA DIAGN.PER IMMAGINI RADIOLOGIA COLECISTOGRAFIA P.O. UMBERTO I -

Dettagli

DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE

DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE Sede legale: Via G. Cusmano, 24 90141 PALERMO C.F. e P. I.V.A.: 05841760829 Dipartimento Provveditorato e Tecnico Servizio Progettazione e Manutenzioni Via Pindemonte, 88-90129 Palermo Telefono: 091 703.3334

Dettagli

Prof. Giuseppe Scotti OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI CHE DEVONO SOTTOPORSI A UN ESAME DI. T.A.C o meglio T.C.

Prof. Giuseppe Scotti OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI CHE DEVONO SOTTOPORSI A UN ESAME DI. T.A.C o meglio T.C. Prof. Giuseppe Scotti OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI CHE DEVONO SOTTOPORSI A UN ESAME DI T.A.C o meglio T.C. Gentili Pazienti in modo molto semplice vogliamo fornirvi alcune informazioni utili per

Dettagli

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Fabrizio Muscas Firenze, 1 Luglio 2011 ANCoM chi rappresenta? 8 Consorzi regionali 98 Cooperative di MMG 5000 Medici di Medicina Generale (MMG)

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. Azienda Ospedaliera Sant Anna e e San Sebastiano di di Caserta. di di rilievo nazionale e di e di alta alta specializzazione

CARTA DEI SERVIZI. Azienda Ospedaliera Sant Anna e e San Sebastiano di di Caserta. di di rilievo nazionale e di e di alta alta specializzazione CARTA DEI SERVIZI azienda caserta azienda caserta ospedaliera Azienda Ospedaliera Sant Anna e e San Sebastiano di di Caserta di di rilievo nazionale e di e di alta alta specializzazione progetto e redazione:

Dettagli

Organigramma e funzionigramma Formazione MOD.For0312 Pag. I dì 6. DIREZIONE GENERALE Direttore: dott. Francesco Pintus

Organigramma e funzionigramma Formazione MOD.For0312 Pag. I dì 6. DIREZIONE GENERALE Direttore: dott. Francesco Pintus -ijp ASLLanusei Formazione MOD.For0312 Pag. I dì 6 Organigramma DIREZIONE GENERALE Direttore: dott. Francesco Pintus DIREZIONE SANITARIA Direttore: dott. Maria Valentina Marras DIREZIONE AMMINISTRATIVA

Dettagli

INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION SUL SERVIZIO DELL ASSISTENZA OSPEDALIERA DELLA ASP. Relazione Generale

INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION SUL SERVIZIO DELL ASSISTENZA OSPEDALIERA DELLA ASP. Relazione Generale SERVIZIO SANITARIO REGIONALE BASILICATA Azienda Sanitaria Locale di Potenza INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION SUL SERVIZIO DELL ASSISTENZA OSPEDALIERA DELLA ASP Relazione Generale A cura degli Uffici URP

Dettagli

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO Il nucleo familiare è composto da : - Il richiedente l esenzione - il coniuge (non legalmente ed effettivamente separato) indipendentemente dalla sua situazione reddituale - dai familiari a carico fiscalmente

Dettagli

PER LABORATORIO PER CLINICHE PRIVATE

PER LABORATORIO PER CLINICHE PRIVATE N lavoratori: 2 FRANCIA Società specializzata in selezione di personale sanitario ricerca medici PER LABORATORIO PATOLOGO CLINICO Retribuzione/contratto: salario lordo 8.000 mensile - contratto a tempo

Dettagli

ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME

ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME Gli Orari Visite Fiscali 2014 2015 INPS lavoratori assenti per malattia dipendenti pubblici, insegnanti, privati,

Dettagli

CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI

CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI PREMESSO CHE Nel 2001 è stata adottata in Italia la prima Carta dei diritti dei bambini in ospedale. Tale Carta era già ispirata alle norme

Dettagli

ezione II NOMENCLATORE SANI.IN.VENETO

ezione II NOMENCLATORE SANI.IN.VENETO SANI.IN.VENETO ezione II NOMENCLATORE 1. Persone Assicurate L adesione al programma è rivolto a tutti i dipendenti in attività delle imprese comprese nel campo di applicazione dei CCNL e\o CCRL siglati

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

2.3.3. Percorso assistenziale rivolto alle donne vittime di violenza, abuso, maltrattamento e ai loro figli/e

2.3.3. Percorso assistenziale rivolto alle donne vittime di violenza, abuso, maltrattamento e ai loro figli/e 2.3.3. Percorso assistenziale rivolto alle donne vittime di violenza, abuso, maltrattamento e ai loro figli/e Gruppo percorsi assistenziali Partecipanti al gruppo - Unità Funzionale Salute Mentale Infanzia

Dettagli

MGM WELFARE CASSA DI ASSISTENZA E SOCIETA DI MUTUO SOCCORSO. MGM BROKER Investement and advisor. www.mgmbroker.com

MGM WELFARE CASSA DI ASSISTENZA E SOCIETA DI MUTUO SOCCORSO. MGM BROKER Investement and advisor. www.mgmbroker.com www.mgmbroker.com MGM WELFARE CASSA DI ASSISTENZA E SOCIETA DI MUTUO SOCCORSO Le Casse di MGM WELFARE nascono con l obiettivo di offrire le migliori prestazioni assicurative presenti sul mercato, insieme

Dettagli

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI RAZIONALE L Iperplasia Prostatica Benigna (IPB), a causa dell elevata prevalenza e incidenza, in virtù del progressivo invecchiamento della popolazione maschile, e grazie alla disponibilità di adeguati

Dettagli

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche COMUNE di ORISTANO Provincia di Oristano Assessorato ai Servizi Sociali Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche Approvato con Delibera di C.C. n. 38 del 20.05.2014 1 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza Con la vaccinazione l influenza si allontana La prevenzione dell influenza La vaccinazione antinfluenzale è il mezzo più efficace di protezione dalla malattia e di riduzione delle sue complicanze per le

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente Medico AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI

Dettagli

Il Presidente: GNUDI. Il Segretario: SINISCALCHI

Il Presidente: GNUDI. Il Segretario: SINISCALCHI intermedi di lavorazione del plasma, eccedenti i fabbisogni nazionali, al Þ ne di prevenirne la scadenza per mancato utilizzo, anche con recupero dei costi di produzione. 8. Per l attuazione di quanto

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

L ospedale a misura di paziente: perché innovare, come innovare e, soprattutto, per arrivare dove?

L ospedale a misura di paziente: perché innovare, come innovare e, soprattutto, per arrivare dove? L ospedale a misura di paziente: perché innovare, come innovare e, soprattutto, per arrivare dove? Anna Prenestini SDA Bocconi Area Public Policy and Management 09 ottobre 2012 1 Un futuro da scrivere

Dettagli

Allegato B - dotazione organica.xls. criteri di costruzione della dotazione organica (per unità operativa)

Allegato B - dotazione organica.xls. criteri di costruzione della dotazione organica (per unità operativa) rideterminazione della dotazione organica ALLEGATO 1 ALLEGATO 2 ALLEGATO 3 struttura organizzativa criteri di costruzione della dotazione organica (per unità operativa) riepilogo per macrostruttura ALLEGATO

Dettagli

Istituto Giannina Gaslini Annual Report 2012. Indice. Indice

Istituto Giannina Gaslini Annual Report 2012. Indice. Indice Indice Indice Indice I Introduzione 1 Saluto del Presidente 1 Saluto del Direttore Generale 3 Capitolo 1 L Istituto Giannina Gaslini 4 La nostra storia, il presente e le prospettive 4 Il Piano strategico

Dettagli

20-21 marzo 2015 Palazzo dei Congressi di Riccione

20-21 marzo 2015 Palazzo dei Congressi di Riccione Fondazione Prof. Luigi Castagnola Presidente: Dott. Nicola Perrini 20-21 marzo 2015 Palazzo dei Congressi di Riccione 60 Corso Gratuito Fondazione Prof. Luigi Castagnola Evoluzioni tecnologiche in Chirurgia

Dettagli

REGOLAMENTO INTERNO DELL UFFICIO SEGRETERIA

REGOLAMENTO INTERNO DELL UFFICIO SEGRETERIA REGOLAMENTO INTERNO DELL UFFICIO SEGRETERIA PREMESSA Le attività dell Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Ravenna sono regolate dal DLCPS 233/1946, dal DPR 221/1950 e dalla legge 409/1985

Dettagli

SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO. servizi d integrazione sanitaria. Salute Più. Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto

SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO. servizi d integrazione sanitaria. Salute Più. Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO servizi d integrazione sanitaria Salute Più Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto Edizione 2013 1 Salute Più Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto Edizione

Dettagli

STRANIERI TEMPORANEAMENTE PRESENTI STP PRESTAZIONI DI RICOVERO RESE IN STRUTTURE PRIVATE ACCREDITATE PROCEDURA OPERATIVA. Aggiornamento dicembre 2013

STRANIERI TEMPORANEAMENTE PRESENTI STP PRESTAZIONI DI RICOVERO RESE IN STRUTTURE PRIVATE ACCREDITATE PROCEDURA OPERATIVA. Aggiornamento dicembre 2013 STRANIERI TEMPORANEAMENTE PRESENTI STP PRESTAZIONI DI RICOVERO RESE IN STRUTTURE PRIVATE ACCREDITATE PROCEDURA OPERATIVA Aggiornamento dicembre 2013 1 ASPETTI DI SISTEMA 2 PRESTAZIONI DI RICOVERO RESE

Dettagli

I Centri per le Famiglie dell Emilia-Romagna

I Centri per le Famiglie dell Emilia-Romagna I Centri per le Famiglie dell Emilia-Romagna Sono 33. Obiettivo: un CpF per ogni distretto sanitario. 10 sono in Romagna Aree di attività dei CpF: Informazione (risorse e servizi per bambini e genitori,

Dettagli

COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia Di Olbia-Tempio REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEL CENTRO DI AGGREGAZIONE SOCIALE

COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia Di Olbia-Tempio REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEL CENTRO DI AGGREGAZIONE SOCIALE COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia Di Olbia-Tempio REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEL CENTRO DI AGGREGAZIONE SOCIALE Art. 1 - ISTITUZIONE E istituito presso il Comune di Golfo Aranci, un Centro di Aggregazione

Dettagli

DRG e SDO. Prof. Mistretta

DRG e SDO. Prof. Mistretta DRG e SDO Prof. Mistretta Il sistema è stato creato dal Prof. Fetter dell'università Yale ed introdotto dalla Medicare nel 1983; oggi è diffuso anche in Italia. Il sistema DRG viene applicato a tutte le

Dettagli

Settori. Personale qualificato. Chi siamo

Settori. Personale qualificato. Chi siamo Settori Pubblico Pulizia di edifici di Pubbliche amministrazioni seguendo le richieste indicate nei capitolati d oneri, controllate inoltre delle specifiche norme UNI EN ISO 9001 e SA8000. Privato personalizzati

Dettagli

ATM PER I GIOVANI E PER GLI STUDENTI

ATM PER I GIOVANI E PER GLI STUDENTI ATM PER I GIOVANI E PER GLI STUDENTI EDIZIONE MARZO 015 ABBONARSI AI MEZZI ATM 1 ATM, per rispondere alle diverse esigenze di mobilità, offre ai giovani e agli studenti una serie di agevolazioni sull acquisto

Dettagli

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile INFORMAZIONI PERSONALI Nome Attilio Vercelloni Data di nascita 28/01/1960 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio dirigente medico ASL DI VERCELLI Staff - S.C. Neuropsichiatria

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

Articolazione aziendale del Progetto Strategie per ridurre il rischio di depressione post partum e proposta di un percorso formativo

Articolazione aziendale del Progetto Strategie per ridurre il rischio di depressione post partum e proposta di un percorso formativo Articolazione aziendale del Progetto Strategie per ridurre il rischio di depressione post partum e proposta di un percorso formativo Dott.ssa Lorenza Donati Convegno Agli albori della salute: prevenzione

Dettagli

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna Principali attività e medico presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza (MCAU) del Pronto Soccorso Generale P.O. Garibaldi Centro. Attività svolta presso gli ambulatori di Medicina del Pronto

Dettagli

Prof. Giuseppe Scotti OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI CHE DEVONO SOTTOPORSI A UN ESAME DI RISONANZA MAGNETICA

Prof. Giuseppe Scotti OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI CHE DEVONO SOTTOPORSI A UN ESAME DI RISONANZA MAGNETICA Prof. Giuseppe Scotti OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI CHE DEVONO SOTTOPORSI A UN ESAME DI RISONANZA MAGNETICA Gentili Pazienti, desideriamo fornirvi alcune informazioni utili per affrontare in modo

Dettagli