La gestione dell Assicurazione di Qualità del Corso di Studi è articolata nelle seguenti quattro fasi: Nucleo di Valutazione Interna (NVA)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La gestione dell Assicurazione di Qualità del Corso di Studi è articolata nelle seguenti quattro fasi: Nucleo di Valutazione Interna (NVA)"

Transcript

1 La gestione dell Assicurazione di Qualità del Corso di Studi è articolata nelle seguenti quattro fasi: 1) Plan (progettazione) per la verifica o la valutazione Riesame Parere sul Riesame del Senato Accademico (SA), e delibera Amministrazione (CDA) Proposte di di nuovi Corsi di Studio Modifiche,, se previste in base al riesame, dell ordinamento didattico dei corsi studio utilizzando la Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA- ) Definizione offerta formativa, (Elenco di CDS e schede SUA) Indicazione docenti di riferimento Definizione budget ore sulla base del parametro DID Definizione manifesto degli studi del Coperture insegnamenti, con personale strutturato, oltre la docenza di riferimento Inserimento/verifica schede trasparenza degli insegnamenti Commissione di assicurazione della qualità (AQ) del Corso di Studio () Nucleo di Valutazione Interna (NVA) Presidio di Qualità di Ateneo (PQA) Entro il 20 dicembre SA, CDA SA, CDA Entro il 20 gennaio, Dipartimento/ Scuola, Dipartimento/Scuola Coordinatore di Delegato del Rettore alla didattica/sa/cda, SA/CDA/CRUS (Comitato Regionale delle Università Siciliane), Presidio di Qualità di Ateneo (PQA), Dipartimento/Scuola, SA SA/CDA/Presidio di Qualità di Ateneo (PQA)/ Nucleo di valutazione Consigli di /Delegato del Rettore alla didattica CDA UOB08 UOB08 Entro il 20 gennaio Entro 20 febbraio sia sia i restanti corsi Entro 30 aprile restanti corsi Entro il 20 gennaio sia sia i restanti corsi /Dipartimento /Dipartimento Entro il 21 marzo Docenti/Coordinatore /Consiglio del Entro il 15 giugno 1

2 Verifica sostenibilità dell offerta formativa Definizione del Calendario Accademico Approvazione Schede SUA- Emanazione Manifesto degli studi di Ateneo Chiusura SUA Delegato del Rettore SA/CDA alla didattica Area della SA Entro il 2 maggio Formazione, Cultura e Servizi agli Studenti SA/CDA SA/CDA Entro il 30 aprile Rettore Rettore Entro il 15 giugno SA/CDA Entro il 30 aprile *Le date sono orientative e dipendono dalle deliberazioni di Ateneo e da eventuali nuove indicazioni da parte dell ANVUR o del Ministero. 2

3 2) Do (gestione) per la verifica o la valutazione Definizione calendario delle lezioni e degli esami Gestione aule e laboratori, biblioteche e sale studio Comunicazione e informazione verso i portatori di interesse (studenti, famiglie, docenti, personale, territorio di riferimento) Servizio di orientamento Tirocini Servizi di segreteria studenti e gestione carriere studenti Borse di studio Mobilità internazionale Altri servizi di supporto agli studenti (viaggi studio, premialità, attività part time degli studenti, ecc.) Coordinatore /Scuola Entro il 15 luglio /Dipartimento/Scuola / / Docenti Tutor/ /Dipartimento/Scuola/Centro di orientamento e Tutorato (COT)/Ateneo COT, Delegati all orientamento, Coordinatori di Cds Delegato ai tirocini e stage, Coordinatore di, tutor universitario, tutor aziendale Segreterie Studenti, Servizi Informativi di Ateneo (SIA) Ente Regionale per il diritto allo Studio Universitario (ERSU) Area Ricerca/UOA 06 (per assegnazione borse, stipula di convenzioni )/delegati ERASMUS/docenti referenti per le convenzioni di mobilità internazionale) Area formazione, cultura e servizi agli studenti /Dipartimento/Scuola / /Docenti Tutor/ /Dipartimento/Scuola/ COT/Ateneo COT ILO e/o Ufficio Stage di Ateneo (per la stipula di Convenzioni), (per l assegnazione dei tirocini agli studenti) /SA (in casi particolari) ERSU Commissioni specifiche (per assegnazione borse) SA/CDA Dall inizio delle lezioni Alle scadenze dei Alle scadenze dei Secondo 3

4 3) Check (monitoraggio e valutazione) per la verifica o la valutazione Rilevazione dell opinione degli studenti sulla didattica Rilevazione dell opinione dei laureandi sull intero corso di studi Gestione dei reclami Commissione Studenti Commissione Studenti del PQA Studenti/Coordinatore /Docente referente per la rilevazione UO Orientamento e placement / Laureandi/Coordinatore /Docente referente per la rilevazione/sia / /Commissione paritetica docentistudenti Commissione paritetica Docenti-studenti Commissione paritetica Docenti-studenti PQA Consiglio /Commissione AQ del /PQA Consiglio /Commissione AQ del /PQA /Commissione Studenti/Commissione AQ del / Ufficio Statistica di Ateneo Coordinatore / Consiglio /Commissione Paritetica Docenti-Studenti PQA (verifica relazioni e formulazione osservazioni ed indicazioni utili per la successiva relazione e per il RAR) Alla fine di ciascun semestre (gli studenti sono comunque obbligati a compilare la scheda di valutazione del docente all atto dell iscrizione all esame) Prima della laurea (gli studenti sono obbligati a compilare la scheda di valutazione all atto dell iscrizione all esame di laurea) Ogni volta che se ne presenti l esigenza Entro il 30 novembre NVA (parere) Entro il 20 dicembre Senato Accademico Amministrazione NVA NVA Entro il 15 febbraio Riesame annuale /NVA PQA (parere) Entro il 20 dicembre NVA NVA NVA ANVUR Entro il 30 aprile 4

5 4) Act (azioni correttive e di miglioramento) Le azioni correttive e di miglioramento scaturenti dalle attività e dalla relazione della Commissione Paritetica, dal Riesame annuale, dalle segnalazioni delle parti interessate e da ogni eventuale indicazione dell ANVUR e del MIUR sono a carico del e della. 5

Coordinamento fra le funzioni del Nucleo di Valutazione e del Presidio di Qualità dell Ateneo di Palermo nell ambito del sistema AVA

Coordinamento fra le funzioni del Nucleo di Valutazione e del Presidio di Qualità dell Ateneo di Palermo nell ambito del sistema AVA Coordinamento fra le funzioni del Nucleo di Valutazione e del Presidio di Qualità dell Ateneo di Palermo nell ambito del sistema AVA DOC3/14 Palermo, 7 Luglio 2014 1 1. PREMESSE Prima della definizione

Dettagli

Il Sistema di Assicurazione della Qualità. Laurea Magistrale in Ingegneria Elettrica

Il Sistema di Assicurazione della Qualità. Laurea Magistrale in Ingegneria Elettrica Il Sistema di Assicurazione della Qualità del corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Elettrica Premessa Il Corso di Laurea in Ingegneria Elettrica persegue una politica di programmazione e gestione delle

Dettagli

PROCESSO AVA-ANVUR Autovalutazione, Valutazione e Accreditamento. Claudia Moscheni

PROCESSO AVA-ANVUR Autovalutazione, Valutazione e Accreditamento. Claudia Moscheni PROCESSO AVA-ANVUR Autovalutazione, Valutazione e Accreditamento Claudia Moscheni AGENZIA NAZIONALE DI VALUTAZIONE DEL SISTEMA UNIVERSITARIO E DELLA RICERCA (ANVUR) Legge 24 Novembre 2006, n. 286 Art.

Dettagli

Palermo, 9 (I edizione) e 15 (II edizione) dicembre 2014

Palermo, 9 (I edizione) e 15 (II edizione) dicembre 2014 Palermo, 9 (I edizione) e 15 (II edizione) dicembre 2014 L ACCREDITAMENTO PERIODICO DELLA SEDE E DEI CORSI DI STUDIO E LA GESTIONE DELL ASSICURAZIONE DELLA QUALITÀ NELL ATENEO DI PALERMO/L ATTIVITA DI

Dettagli

Il Sistema di Assicurazione interna della Qualità

Il Sistema di Assicurazione interna della Qualità Il Sistema di Assicurazione interna della Qualità del corso di Laurea in Ingegneria Elettrica ed Elettronica Premessa Il Corso di Laurea in Ingegneria Elettrica ed Elettronica intende perseguire una politica

Dettagli

INTERAZIONE TRA I DOCUMENTI DI ASSICURAZIONE DELLA QUALITA

INTERAZIONE TRA I DOCUMENTI DI ASSICURAZIONE DELLA QUALITA INTERAZIONE TRA I DOCUMENTI DI ASSICURAZIONE DELLA QUALITA Assegna funzioni e responsabilità differenziate Utilizza anche strumenti informatizzati Richiede la redazione di numerosi documenti coinvolge

Dettagli

Il Riesame nei Corsi di laurea delle professioni sanitarie

Il Riesame nei Corsi di laurea delle professioni sanitarie Il Riesame nei Corsi di laurea delle professioni sanitarie Bruno Moncharmont Bologna, 12 settembre 2014 Assicurazione della qualità nell istruzione superiore Dichiarazione di Bologna, 19 giugno 1999 Dichiarazione

Dettagli

INDICAZIONI OPERATIVE ALLE COMMISSIONI DI ESPERTI DELLA VALUTAZIONE PER L ACCREDITAMENTO PERIODICO DELLE SEDI E DEI CORSI DI STUDIO

INDICAZIONI OPERATIVE ALLE COMMISSIONI DI ESPERTI DELLA VALUTAZIONE PER L ACCREDITAMENTO PERIODICO DELLE SEDI E DEI CORSI DI STUDIO INDICAZIONI OPERATIVE ALLE COMMISSIONI DI ESPERTI DELLA VALUTAZIONE PER L ACCREDITAMENTO PERIODICO DELLE SEDI E DEI CORSI DI STUDIO 1. Attività di valutazione delle Commissioni di Esperti della Valutazione

Dettagli

Il sistema di Assicurazione della Qualità nell'università degli Studi del Molise e la sua organizzazione a livello nazionale

Il sistema di Assicurazione della Qualità nell'università degli Studi del Molise e la sua organizzazione a livello nazionale Presidio della Qualità di Ateneo 18 giugno 2014 Il sistema di Assicurazione della Qualità nell'università degli Studi del Molise e la sua organizzazione a livello nazionale Bruno Moncharmont + Il concetto

Dettagli

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche I.a. Presentazione del Corso di Studio Denominazione del Corso di Studio Denominazione

Dettagli

Gli elementi critici del sistema AQ di Ateneo www.anvur.org

Gli elementi critici del sistema AQ di Ateneo www.anvur.org Gli elementi critici del sistema AQ di Ateneo www.anvur.org Giunio Luzzatto CARED-Università di Genova Università di Bari 9.11.2012 Assicurazione della Qualità di Ateneo Premessa Il sistema di Assicurazione

Dettagli

Aggiornamento sulle disposizioni MIUR / ANVUR relative ad Accreditamento delle Sedi e dei CdS

Aggiornamento sulle disposizioni MIUR / ANVUR relative ad Accreditamento delle Sedi e dei CdS Aggiornamento sulle disposizioni MIUR / ANVUR relative ad Accreditamento delle Sedi e dei CdS Università degli Studi di Roma Foro Italico Presidio di Qualità 13 febbraio 2013 Le novità delle ultime settimane

Dettagli

Commissione Didattica Paritetica Linee guida per la Relazione Annuale

Commissione Didattica Paritetica Linee guida per la Relazione Annuale Commissione Didattica Paritetica Linee guida per la Relazione Annuale 12 ottobre 2015 1 QUALITA 2 IL PROCESSO AVA DELLA DIDATTICA.. Un circolo virtuoso Programmazione 2 Valutazione Monitoraggio Corso di

Dettagli

Allegato I Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS)

Allegato I Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Allegato I Allegato II Allegato III Allegato IV Allegato V Allegato VI ALLEGATI Scheda Unica Annuale del Corso di Studio Requisiti per i Presidî della Qualità Scheda Unica Annuale della Ricerca dei Dipartimenti

Dettagli

Nota di accompagnamento ANVUR al primo Rapporto di Riesame

Nota di accompagnamento ANVUR al primo Rapporto di Riesame Nota di accompagnamento ANVUR al primo Rapporto di Riesame Si mette a disposizione degli atenei lo schema del primo Rapporto di Riesame contenente le indicazioni operative e le informazioni che dovrebbero

Dettagli

b) attività divulgativa delle politiche di qualità dell ateneo nei confronti degli studenti;

b) attività divulgativa delle politiche di qualità dell ateneo nei confronti degli studenti; Allegato n. 2 Linee Guida per la redazione della Relazione Annuale della Commissione Paritetica Docenti- Studenti Le Commissioni Didattiche Paritetiche, così come specificato nel Documento di Autovalutazione,

Dettagli

Rilevazione dell opinione degli Studenti e dei Docenti sugli insegnamenti Linee guida

Rilevazione dell opinione degli Studenti e dei Docenti sugli insegnamenti Linee guida UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BARI Presidio della Qualità di Ateneo Polo Centrale Rilevazione dell opinione degli Studenti e dei Docenti sugli insegnamenti Linee guida 13 novembre 2014 Sommario 1. Premessa...

Dettagli

PIANO DI COMUNICAZIONE. 14 novembre 2013

PIANO DI COMUNICAZIONE. 14 novembre 2013 Presidio della Qualità di Ateneo Rilevazione della Opinione degli Studenti PIANO DI COMUNICAZIONE 14 novembre a cura di Area Percorsi di Qualità PIANO DI COMUNICAZIONE PER LA RILEVAZIONE DELL OPINIONE

Dettagli

SUA CDL - CORSI GIA ATTIVI

SUA CDL - CORSI GIA ATTIVI SUA CDL - CORSI GIA ATTIVI La Scheda Unica Annuale (SUA) è lo strumento di programmazione dei Corsi di Laurea e attraverso il quale l ANVUR farà le proprie valutazioni sull accreditamento (iniziale e periodico)

Dettagli

Politiche di Ateneo e Programmazione Università di Ferrara

Politiche di Ateneo e Programmazione Università di Ferrara Politiche di Ateneo e Programmazione Università di Ferrara Le linee di indirizzo dell Università di Ferrara sono state definite già a partire dal piano strategico triennale 2010-2012: garantire la qualità

Dettagli

IL SISTEMA ASSICURAZIONE QUALITA DI ATENEO

IL SISTEMA ASSICURAZIONE QUALITA DI ATENEO IL SISTEMA ASSICURAZIONE QUALITA DI ATENEO Dott.ssa Lucia Romagnoli Ancona, 15 luglio 2015 maggio 2007 UNIVPM ottiene la certificazione del proprio Sistema di Gestione per la Qualità (SGQ) ai sensi della

Dettagli

Relazione Nucleo 2014

Relazione Nucleo 2014 Relazione Nucleo 2014 Presentazione al Senato Accademico della Relazione Annuale AVA 2012-13 Maurizio Carpita Presidente del Nucleo di Valutazione Università degli Studi di Brescia 27 Agosto 2014 Organizzazione

Dettagli

Conferenza d Ateneo sull Accreditamento e la Valutazione Bari, 20 luglio 2012. Supporti operativi ed organizzativi per la valutazione

Conferenza d Ateneo sull Accreditamento e la Valutazione Bari, 20 luglio 2012. Supporti operativi ed organizzativi per la valutazione Conferenza d Ateneo sull Accreditamento e la Valutazione Bari, 20 luglio 2012 Supporti operativi ed organizzativi per la valutazione Il tema Quale è l impatto sul piano organizzativo ed operativo che l

Dettagli

PROCESSO DI ASSICURAZIONE DELLA QUALITÀ DI ATENEO

PROCESSO DI ASSICURAZIONE DELLA QUALITÀ DI ATENEO PROCESSO DI ASSICURAZIONE DELLA QUALITÀ DI ATENEO Organizzazione del processo di assicurazione della qualità Le funzioni di progettazione, osservazione e controllo del processo di assicurazione della qualità

Dettagli

Il Progetto Qualità sui corsi di studio a UNIFE: verso il sistema di assicurazione della qualità AVA

Il Progetto Qualità sui corsi di studio a UNIFE: verso il sistema di assicurazione della qualità AVA Il Progetto Qualità sui corsi di studio a UNIFE: verso il sistema di assicurazione della qualità AVA Università degli Studi della Basilicata 12 febbraio 2013 Maja Feldt Responsabile Ripartizione Management

Dettagli

Rapporto di Riesame Iniziale Anno 2015

Rapporto di Riesame Iniziale Anno 2015 Rapporto di Riesame Iniziale Anno 2015 SCUOLA DI SCIENZE AGRARIE, FORESTALI, ALIMENTARI ED AMBIENTALI (SAFE) Denominazione del Corso di Studio : Scienze e Tecnologie Agrarie Classe : LM69 Sede : Potenza

Dettagli

Riunioni Nucleo di Valutazione di Ateneo - Indice Ordine del Giorno dal 2014 (Aggiornato al 15.09.2015)

Riunioni Nucleo di Valutazione di Ateneo - Indice Ordine del Giorno dal 2014 (Aggiornato al 15.09.2015) Riunioni Nucleo di Valutazione di Ateneo - Indice Ordine del Giorno dal 2014 (Aggiornato al 15.09.2015) RIUNIONE DEL 11 settembre 2015 1) Verbale del 23/24 luglio 2015 approvato per via telematica 3) Parere

Dettagli

STRUTTURA CONTENUTI E SCADENZE SCHEDA SUA CDS. Anno Accademico 2014/2015

STRUTTURA CONTENUTI E SCADENZE SCHEDA SUA CDS. Anno Accademico 2014/2015 STRUTTURA CONTENUTI E SCADENZE SCHEDA SUA CDS Anno Accademico 2014/2015 PERCHE LA SCHEDA SUA CDS? L Obiettivo della scheda SUA-CdS non è puramente compilativo; tale strumento vuole essere una guida ad

Dettagli

1. L organizzazione dell Ateneo per la formazione: breve quadro di sintesi

1. L organizzazione dell Ateneo per la formazione: breve quadro di sintesi IL SISTEMA DI ATENEO PER L ASSICURAZIONE DELLA QUALITÀ 1. L organizzazione dell Ateneo per la formazione: breve quadro di sintesi Lo Statuto dell Ateneo individua nei Dipartimenti le strutture didattiche

Dettagli

Linee Guida per l Assicurazione della Qualità nella Ricerca

Linee Guida per l Assicurazione della Qualità nella Ricerca Linee Guida per l Assicurazione della Qualità nella Ricerca Rev. 1 del 27 gennaio 2015 1 INDICE 1 SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE 2 RIFERIMENTI NORMATIVI 3 TERMINI E DEFINIZIONI 4 ACRONIMI 5 ASSICURAZIONE

Dettagli

Documento del Nucleo di Valutazione agli Organi di Governo in riferimento al processo AVA. Ottobre 2013

Documento del Nucleo di Valutazione agli Organi di Governo in riferimento al processo AVA. Ottobre 2013 Documento del Nucleo di Valutazione agli Organi di Governo in riferimento al processo AVA Ottobre 2013 Con il presente documento, condiviso e approvato da tutti i componenti, il Nucleo di Valutazione (NVA)

Dettagli

Modello UniBas per l Assicurazione della Qualità dei Corsi di Studio Area B Esperienza dello studente

Modello UniBas per l Assicurazione della Qualità dei Corsi di Studio Area B Esperienza dello studente Modello UniBas per l Assicurazione della Qualità dei Corsi di Studio Area B Esperienza dello studente Loredana Bianco, Mariangela Colucci, Tiziana Romaniello (versione 6.5) Sommario Sommario 1 Descrizione

Dettagli

Preparazione Relazione Annuale

Preparazione Relazione Annuale UNIVERSITA TELEMATICA PEGASO SEMINARIO RIUNIONE CONGIUNTA COMMISSIONE PARITETICA DOCENTI-STUDENTI DIPARTIMENTO SCIENZE UMANE COMMISSIONE PARITETICA DOCENTI-STUDENTI DIPARTIMENTO SCIENZE GIURIDICHE ED ECONOMICHE

Dettagli

LINEE GUIDA DEL SISTEMA DI QUALITA DELL UNIVERSITA TELEMATICA INTERNAZIONALE UNINETTUNO

LINEE GUIDA DEL SISTEMA DI QUALITA DELL UNIVERSITA TELEMATICA INTERNAZIONALE UNINETTUNO LINEE GUIDA DEL SISTEMA DI QUALITA DELL UNIVERSITA TELEMATICA INTERNAZIONALE UNINETTUNO L'Università Telematica Internazionale Uninettuno ha individuato nel Sistema di Assicurazione Interna della Qualità

Dettagli

PROCESSO DI ASSICURAZIONE DELLA QUALITÀ DI ATENEO

PROCESSO DI ASSICURAZIONE DELLA QUALITÀ DI ATENEO PROCESSO DI ASSICURAZIONE DELLA QUALITÀ DI ATENEO Organizzazione del processo di assicurazione della qualità Le funzioni di progettazione, osservazione e controllo del processo di assicurazione della qualità

Dettagli

IL RUOLO DEL MANAGER DIDATTICO. Bruno Boniolo

IL RUOLO DEL MANAGER DIDATTICO. Bruno Boniolo IL RUOLO DEL MANAGER DIDATTICO Bruno Boniolo LE FINALITA DELLA RIFORMA Creare un sistema di studi articolato su più livelli (laurea, laurea specialistica, master, scuole di specializzazione,corsi di perfezionamento,

Dettagli

Assicurazione Qualità della Didattica

Assicurazione Qualità della Didattica Assicurazione Qualità della Didattica Indice 1) Premessa 2) Sistema di Gestione Assicurazione Qualità 3)La struttura organizzativa per l Assicurazione Qualità 4) Sistema di Gestione Assicurazione Qualità

Dettagli

P03 - GESTIONE DEGLI AUDIT INTERNI DEGLI AUDIT INTERNI DATA DI APPROVAZIONE REVISIONE. 00 Emissione del documento

P03 - GESTIONE DEGLI AUDIT INTERNI DEGLI AUDIT INTERNI DATA DI APPROVAZIONE REVISIONE. 00 Emissione del documento Pagina 1 di 6 PROCEDURA DI GESTIONE DEGLI AUDIT INTERNI (APPROVATA DAL PQA) REDAZIONE VERIFICA APPROVAZIONE INDICE DI CAPITOLO/PARAGRAFO DATA DI APPROVAZIONE MOTIVO DELLA REVISIONE REVISIONE MODIFICATO

Dettagli

ALLEGATI. Indicatori e parametri per la valutazione periodica delle. ricerca e delle attività di terza missione

ALLEGATI. Indicatori e parametri per la valutazione periodica delle. ricerca e delle attività di terza missione ALLEGATI Allegato I Allegato II Allegato III Allegato IV Allegato V Allegato VI Allegato VII Allegato VIII Allegato IX Allegato IX bis Allegato X Composizione e Requisiti per i Presidi della Qualità Scheda

Dettagli

UFFICIO. Assicurazione di qualità, Valutazione interna e Dati statistici AVAD

UFFICIO. Assicurazione di qualità, Valutazione interna e Dati statistici AVAD UNIVERSITA DEGLI STUDI Niccolò Cusano TELEMATICA ROMA Via Don Carlo Gnocchi, 3 00166 Roma UFFICIO Assicurazione di qualità, Valutazione interna e Dati statistici AVAD INDICE Contesto normativo di riferimento...

Dettagli

Università degli Studi di SIENA

Università degli Studi di SIENA Page 1 of 6 Università degli Studi di SIENA Relazione del NdV Indicazioni e raccomandazioni home Appendice degli Allegati 4. Descrizione e valutazione delle modalità e dei risultati della rilevazione dell'opinione

Dettagli

ALLEGATI. laureandi, dei laureati e dei docenti sulla didattica. Schede per la raccolta dell opinione degli studenti, dei

ALLEGATI. laureandi, dei laureati e dei docenti sulla didattica. Schede per la raccolta dell opinione degli studenti, dei Allegato I Allegato II Allegato III Allegato IV Allegato V Allegato VI Allegato VII Allegato VIII Allegato IX Allegato IX bis ALLEGATI Composizione e Requisiti per i Presidi della Qualità Scheda Unica

Dettagli

ASSICURAZIONE DELLA QUALITÀ UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE

ASSICURAZIONE DELLA QUALITÀ UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE ASSICURAZIONE DELLA QUALITÀ UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE NATURA E FINALITÀ DELL ATENEO Come riportato dall art. 1 dello Statuto, l Università di Firenze è un istituzione pubblica, espressione della

Dettagli

ALLEGATO 3 TAVOLO TECNICO QUESTIONARI DI VALUTAZIONE DELLA DIDATTICA UNIVR. Presidio per l assicurazione della qualità UNIVR

ALLEGATO 3 TAVOLO TECNICO QUESTIONARI DI VALUTAZIONE DELLA DIDATTICA UNIVR. Presidio per l assicurazione della qualità UNIVR ALLEGATO 3 TAVOLO TECNICO QUESTIONARI DI VALUTAZIONE DELLA DIDATTICA UNIVR Presidio per l assicurazione della qualità UNIVR In base al modello di AQ UNIVR i tavoli tecnici coordinati dal PdQ per questioni

Dettagli

REGOLAMENTO DI ATENEO SUI CORSI DI PERFEZIONAMENTO E AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE. (emanato con D.R. n. 40 2015, prot. n. 998 I/3 del 19.01.

REGOLAMENTO DI ATENEO SUI CORSI DI PERFEZIONAMENTO E AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE. (emanato con D.R. n. 40 2015, prot. n. 998 I/3 del 19.01. REGOLAMENTO DI ATENEO SUI CORSI DI PERFEZIONAMENTO E AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE (emanato con D.R. n. 40 2015, prot. n. 998 I/3 del 19.01.2015) Articolo 1 Ambito del Regolamento 1. In attuazione dell articolo

Dettagli

NUOVO SITO WEB DEL CORSO DI STUDIO 12/05/2014 1

NUOVO SITO WEB DEL CORSO DI STUDIO 12/05/2014 1 NUOVO SITO WEB DEL CORSO DI STUDIO 1 LA CURA DEL SITO GARANTISCE BUONA COMUNICAZIONE Il sito web del CdS èla finestra comunicativa verso le parti interessate, sia interne che esterne Il Presidente del

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE DEL RAPPORTO ANNUALE DI RIESAME CdS

LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE DEL RAPPORTO ANNUALE DI RIESAME CdS Pagina 1 di 6 A1 L INGRESSO, IL PERCORSO, L USCITA DAL CDS a AZIONI CORRETTIVE GIÀ INTRAPRESE ED ESITI In questa sezione vanno illustrati i risultati raggiunti a seguito delle azioni correttive proposte

Dettagli

INCONTRO CON RETTORE e DIRETTORE GENERALE 26 NOVEMBRE 2014

INCONTRO CON RETTORE e DIRETTORE GENERALE 26 NOVEMBRE 2014 INCONTRO CON RETTORE e DIRETTORE GENERALE 26 NOVEMBRE 2014 PRESIDIO per la QUALITA (PQA) POLITECNICO di BARI AVA: AUTOVALUTZIONE VALUTAZIONE ACCREDITAMENTO Michele Dassisti DMMM Giuseppe Demelio DMMM Massimo

Dettagli

RELAZIONE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE. ai fini del sistema AVA sezione 1 parte 4 anno 2014 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA NUCLEO DI VALUTAZIONE

RELAZIONE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE. ai fini del sistema AVA sezione 1 parte 4 anno 2014 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA NUCLEO DI VALUTAZIONE RELAZIONE DEL ai fini del sistema AVA sezione 1 parte 4 anno 2014 (ai sensi del D.Lgs. 19/2012 art.12 e 14 e della L.370/99 art.1 c.2) Riunione Nucleo di Valutazione 14/04/2014 Il Nucleo di Valutazione

Dettagli

Linee Guida Valutazioni pre-attivazione dei Corsi di Studio Roma, 11.02.2014

Linee Guida Valutazioni pre-attivazione dei Corsi di Studio Roma, 11.02.2014 LINEE GUIDA 1 per le valutazioni pre- attivazione dei Corsi di Studio da parte delle Commissioni di Esperti della Valutazione (CEV) ai sensi dell art. 4, comma 4 del Decreto Ministeriale 30 gennaio 2013

Dettagli

Relazione sulle opinioni degli studenti frequentanti sulle attività didattiche (art.1 comma 2, della legge 19/10/1999, n. 73)

Relazione sulle opinioni degli studenti frequentanti sulle attività didattiche (art.1 comma 2, della legge 19/10/1999, n. 73) Relazione sulle opinioni degli studenti frequentanti sulle attività didattiche (art.1 comma 2, della legge 19/10/1999, n. 73) anno accademico 2013/2014 Aprile 2015 Il Nucleo di Valutazione di Ateneo dell

Dettagli

Questionario per gli studenti laureandi nei corsi di laurea Facoltà di Giurisprudenza, Sapienza, Università di Roma

Questionario per gli studenti laureandi nei corsi di laurea Facoltà di Giurisprudenza, Sapienza, Università di Roma Anno 2010 Questionario per gli studenti laureandi nei corsi di laurea Facoltà di Giurisprudenza, Sapienza, Università di Roma Il questionario, anonimo, serve a conoscere in modo sistematico le opinioni

Dettagli

LINEE GUIDA per l ACCREDITAMENTO PERIODICO DELLE SEDI E DEI CORSI DI STUDIO

LINEE GUIDA per l ACCREDITAMENTO PERIODICO DELLE SEDI E DEI CORSI DI STUDIO LINEE GUIDA per l ACCREDITAMENTO PERIODICO DELLE SEDI E DEI CORSI DI STUDIO NB: si tratta di indicazioni per le Commissioni di Esperti della Valutazione (Esperti di sistema ed esperti disciplinari) e non

Dettagli

Articolo 5 Progetto Formativo

Articolo 5 Progetto Formativo REGOLAMENTO DI ATENEO SUI MASTER UNIVERSITARI (emanato con D.R. n. 41 2015, prot. n. 999 I/3 del 19.01.2015) Articolo 1 Ambito del Regolamento 1. In attuazione dell articolo 1, comma 15, della legge 14

Dettagli

Regolamento dei Corsi di Master Universitario di I e di II livello. Articolo 1. Finalità

Regolamento dei Corsi di Master Universitario di I e di II livello. Articolo 1. Finalità Articolo 1. Finalità 1. Il presente regolamento disciplina l istituzione, l attivazione e il funzionamento dei corsi di perfezionamento scientifico e di alta formazione permanente e ricorrente successivi

Dettagli

Sentito per le vie brevi MIUR e CUN, per questa tipologia di classi sembrerebbe non applicarsi

Sentito per le vie brevi MIUR e CUN, per questa tipologia di classi sembrerebbe non applicarsi Documento contenente le linee guida per l attivazione dei Corsi di studio delle professioni sanitarie (DM 8 gennaio 2009 e DI 19 febbraio 2009) a partire dall offerta formativa dell a.a. 2011-2012 In attesa

Dettagli

Il Ministro dell'istruzione, dell Università e della Ricerca

Il Ministro dell'istruzione, dell Università e della Ricerca DECRETO AUTOVALUTAZIONE, ACCREDITAMENTO INIZIALE E PERIODICO DELLE SEDI E DEI CORSI DI STUDIO E VALUTAZIONE PERIODICA VISTO il decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300, e successive modificazioni; VISTO

Dettagli

Nucleo di valutazione interno Decisioni assunte sugli argomenti posti all'ordine del giorno nella riunione del 16 ottobre 2012

Nucleo di valutazione interno Decisioni assunte sugli argomenti posti all'ordine del giorno nella riunione del 16 ottobre 2012 Università degli Studi di Sassari Nucleo di valutazione interno Decisioni assunte sugli argomenti posti all'ordine del giorno nella riunione del 16 ottobre 2012 Il giorno 16 ottobre 2012, alle ore 9.00,

Dettagli

RELAZIONE ANNUALE DELLA COMMISSIONE PARITETICA ( CP) DEL DIPARTIMENTO DI MECCANICA, MATEMATICA E MANAGEMENT ( DMMM)

RELAZIONE ANNUALE DELLA COMMISSIONE PARITETICA ( CP) DEL DIPARTIMENTO DI MECCANICA, MATEMATICA E MANAGEMENT ( DMMM) RELAZIONE ANNUALE DELLA COMMISSIONE PARITETICA ( CP) DEL DIPARTIMENTO DI MECCANICA, MATEMATICA E MANAGEMENT ( DMMM) (Approvata nella seduta del 20 DICEMBRE 2013) RELAZIONE ANNUALE DELLA COMMISSIONE PARITETICA

Dettagli

Articolazione attuativa del Piano Strategico 2014-2015 Offerta Formativa

Articolazione attuativa del Piano Strategico 2014-2015 Offerta Formativa Articolazione attuativa del Piano Strategico 2014-2015 Offerta Formativa Obiettivo base 1 - Potenziare la qualità e l efficienza dei corsi erogati dall Ateneo Obiettivo specifico 1.1: potenziare la qualità

Dettagli

Proposta per la Rilevazione delle Opinioni degli Studenti

Proposta per la Rilevazione delle Opinioni degli Studenti Proposta per la Rilevazione delle Opinioni degli Studenti Presidio della Qualità Sommario Premessa 3 Pregresso 4 Quadro normativo di riferimento 4 Legge 19 ottobre 1999, n. 370 Disposizioni in materia

Dettagli

Rapporto di Riesame - Novembre 2014 Corso di Laurea in Economia e Gestione dei Servizi Turistici Classe L18 Scienze dell economia e della gestione

Rapporto di Riesame - Novembre 2014 Corso di Laurea in Economia e Gestione dei Servizi Turistici Classe L18 Scienze dell economia e della gestione Rapporto di Riesame - Novembre 2014 Corso di Laurea in Economia e Gestione dei Servizi Turistici Classe L18 Scienze dell economia e della gestione aziendale Università degli Studi di Cagliari Facoltà di

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI STUDIO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI STUDIO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI STUDIO in Scienze e Tecniche Psicologiche dei Processi Mentali CLASSE L 24, ai SENSI DEL D.M. 270/2004 A.A. 2014-2015 TITOLO I - SCIENZE

Dettagli

Regolamento in materia di CORSI PER MASTER UNIVERSITARIO E CORSI DI PERFEZIONAMENTO. dell Università degli Studi di Perugia

Regolamento in materia di CORSI PER MASTER UNIVERSITARIO E CORSI DI PERFEZIONAMENTO. dell Università degli Studi di Perugia Regolamento in materia di CORSI PER MASTER UNIVERSITARIO E CORSI DI PERFEZIONAMENTO dell Università degli Studi di Perugia (Emanato con decreto rettorale n. 66 del 26 gennaio 2015) 1 Indice TITOLO I DEFINIZIONI

Dettagli

Linee guida per l assicurazione della qualità della ricerca di dipartimento

Linee guida per l assicurazione della qualità della ricerca di dipartimento Presidio di Qualità Linee guida per l assicurazione della qualità della ricerca di dipartimento INDICE 1 Obiettivo 2 Termini e definizioni 3 Acronimi 4 Riferimenti normativi 5 Politica della qualità di

Dettagli

Gestionale Customer Satisfaction Day 2015 13 Maggio 2015 ore 10 Aula Magna Scuola Politecnica

Gestionale Customer Satisfaction Day 2015 13 Maggio 2015 ore 10 Aula Magna Scuola Politecnica Gestionale Customer Satisfaction Day 2015 13 Maggio 2015 ore 10 Aula Magna Scuola Politecnica Prof. Rosa Di Lorenzo Coordinatore del Consiglio Interclasse dei Corsi di Studio in Ingegneria Gestionale 1

Dettagli

REGOLAMENTO DEI CORSI PER MASTER UNIVERSITARIO

REGOLAMENTO DEI CORSI PER MASTER UNIVERSITARIO REGOLAMENTO DEI CORSI PER MASTER UNIVERSITARIO Art. 1 Corsi per master universitario 1. L Università promuove, secondo la normativa vigente corsi di alta formazione per il conseguimento di diplomi di master

Dettagli

Nucleo di valutazione interno Resoconto della riunione del 18 febbraio 2014

Nucleo di valutazione interno Resoconto della riunione del 18 febbraio 2014 Università degli Studi di Sassari Nucleo di valutazione interno Resoconto della riunione del 18 febbraio 2014 Presenti il Presidente del Nucleo Prof. Marco Vannini, Prof. Gino Serra, Prof.ssa Giuliana

Dettagli

RAPPORTO DI RIESAME 2015

RAPPORTO DI RIESAME 2015 RAPPORTO DI RIESAME 2015 Denominazione del Corso di Laurea Magistrale: Lingue e Letterature Moderne Classe: (LM-37) Lingue e Letterature Moderne Europee e Americane Sede: Università della Calabria Dipartimento

Dettagli

D.R. N. 1002/14 IL RETTORE

D.R. N. 1002/14 IL RETTORE D.R. N. 1002/14 IL RETTORE Vista la Legge 9 maggio 1989, n. 168, istitutiva del Ministero dell'università e della Ricerca Scientifica e Tecnologica; Vista la Legge n. 240 del 30 dicembre 2010; Visto lo

Dettagli

Presidio Qualità di Ateneo

Presidio Qualità di Ateneo Premessa Le Commissioni Paritetiche di Scuola (CP) previste dal D.Lgs. 19/2012 e dal DM 47/2013 devono redigere annualmente una Relazione che, attingendo dalle SUA-CdS, dai risultati delle rilevazioni

Dettagli

Modello di AQ. Presidio per l Assicurazione della Qualità di Ateneo

Modello di AQ. Presidio per l Assicurazione della Qualità di Ateneo Modello di AQ Presidio per l Assicurazione della Qualità di Ateneo Composizione del Presidio per l Assicurazione della Qualità di Ateneo (triennio 2012/13 2013/14 2014/15) Prof.ssa Laura Calafà (Presidente)

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CATANIA AREA della Didattica

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CATANIA AREA della Didattica UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CATANIA AREA della Didattica Accreditamento e attivazione corsi di studio Guida alla compilazione della SUA-CdS (Lauree, Lauree magistrali e Lauree magistrali a ciclo unico) 1

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO SCUOLA DI AGRARIA E MEDICINA VETERINARIA (SAMeV) Regolamento Art. 1 1. La Scuola di Agraria e Medicina Veterinaria (SAMeV) è istituita ai sensi dello Statuto dell'università di Torino, artt. 24 e sgg.

Dettagli

L anno il giorno.del mese di nella sede della Giunta Regionale della Campania TRA

L anno il giorno.del mese di nella sede della Giunta Regionale della Campania TRA Protocollo di Intesa tra l'università degli Studi di Napoli "Federico II" e la Regione Campania per la formazione di laureandi dei Corsi di Laurea delle Professioni Sanitarie L anno il giorno.del mese

Dettagli

Guida alla compilazione del Rapporto di Autovalutazione

Guida alla compilazione del Rapporto di Autovalutazione Roma, gennaio 2011 Guida alla compilazione del Rapporto di Autovalutazione associato al Modello CRUI per l'aq dei CdS universitari di Alfredo Squarzoni GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEL RAPPORTO DI AUTOVALUTAZIONE

Dettagli

Documento B - autovalutazione, valutazione periodica, accreditamento

Documento B - autovalutazione, valutazione periodica, accreditamento 1 CRITERI E INDICATORI PER I SISTEMI DI ACCREDITAMENTO INIZIALE E PERIODICO DELLE SEDI E DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI E DI VALUTAZIONE PERIODICA DEI RISULTATI DEGLI ATENEI 1 2 Presentazione nelle news

Dettagli

Allegato n. 2 Organigramma dell Ente

Allegato n. 2 Organigramma dell Ente Allegato n. 2 Organigramma dell Ente Edizione 01/2014 - Rev. 01 1. Piano organizzativo delle strutture amministrative, Didattiche e di Ricerca L'Università degli Studi di Milano-Bicocca presenta un organizzazione

Dettagli

qualifica Cognome e nome Presenze Rettore Presidente Luigi Lacchè P

qualifica Cognome e nome Presenze Rettore Presidente Luigi Lacchè P Oggetto: Budget Dipartimenti per attività didattiche e budget per il finanziamento delle lauree internazionali a.a. 2014/2015 N. o.d.g.: 06.3 C.d.A. 28.2.2014 Verbale n. 2/2014 UOR: Area per la didattica,

Dettagli

DM 47/2013 (AGGIORNATO CON LE INTEGRAZIONI E LE MODIFICHE DEL DM 1059/2013)

DM 47/2013 (AGGIORNATO CON LE INTEGRAZIONI E LE MODIFICHE DEL DM 1059/2013) DM 47/2013 (AGGIORNATO CON LE INTEGRAZIONI E LE MODIFICHE DEL DM 1059/2013) DECRETO AUTOVALUTAZIONE, ACCREDITAMENTO INIZIALE E PERIODICO DELLE SEDI E DEI CORSI DI STUDIO E VALUTAZIONE PERIODICA VISTO il

Dettagli

SEMINARIO SULLA RIFORMA DELL UNIVERSITA

SEMINARIO SULLA RIFORMA DELL UNIVERSITA SEMINARIO SULLA RIFORMA DELL UNIVERSITA Disegno di legge in materia di organizzazione e qualità del sistema universitario, di personale accademico e di diritto allo studio Approvato dal Consiglio dei Ministri

Dettagli

Servizio Orientamento, Tutorato e Job Placement. 6 giugno 2007

Servizio Orientamento, Tutorato e Job Placement. 6 giugno 2007 Servizio Orientamento, Tutorato e Job Placement 6 giugno 2007 Il Servizio Orientamento mira al consolidamento dell'insieme integrato di attività di: informazione orientamento inserimento nel mondo del

Dettagli

SECONDA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI REGOLAMENTO DIDATTICO DELLA FACOLTA DI ARCHITETTURA INDICE. Titolo I Organi rappresentativi... pag.

SECONDA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI REGOLAMENTO DIDATTICO DELLA FACOLTA DI ARCHITETTURA INDICE. Titolo I Organi rappresentativi... pag. SECONDA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI REGOLAMENTO DIDATTICO DELLA FACOLTA DI ARCHITETTURA INDICE Titolo I Organi rappresentativi... pag. 2 art. 1 Organi della Facoltà di Architettura... pag. 2 art.

Dettagli

11/11/2014: discussione sulla organizzazione del rapporto e sua compilazione

11/11/2014: discussione sulla organizzazione del rapporto e sua compilazione Schede tipo per la Redazione dei Rapporti di Riesame - frontespizio Denominazione del Corso di Studio : Storia e Civiltà Europee Classe : LM 84 Sede: Potenza, Dipartimento di Scienze Umane Primo anno accademico

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DELLA FACOLTÀ DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE

REGOLAMENTO DIDATTICO DELLA FACOLTÀ DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE REGOLAMENTO DIDATTICO DELLA FACOLTÀ DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE SEZIONE I - NORME GENERALI E COMUNI CAPO I - DENOMINAZIONE E ORGANI Art. 1 - Denominazione dei corsi di laurea e classi di riferimento Art.

Dettagli

REGOLAMENTO SUI CORSI DI MASTER UNIVERSITARI

REGOLAMENTO SUI CORSI DI MASTER UNIVERSITARI REGOLAMENTO SUI CORSI DI MASTER UNIVERSITARI (emanato con D.R. n. 417 del 24 marzo 2015) INDICE Pag. Art. 1 Oggetto 2 Art. 2 Caratteristiche dei corsi 2 Art. 3 Istituzione - attivazione - rinnovo 2 Art.

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI Niccolò Cusano TELEMATICA ROMA Via Don Carlo Gnocchi 00166 Roma MANUALE DEL SISTEMA DI GESTIONE E ASSICURAZIONE DELLA QUALITÀ

UNIVERSITA DEGLI STUDI Niccolò Cusano TELEMATICA ROMA Via Don Carlo Gnocchi 00166 Roma MANUALE DEL SISTEMA DI GESTIONE E ASSICURAZIONE DELLA QUALITÀ UNIVERSITA DEGLI STUDI Niccolò Cusano TELEMATICA ROMA Via Don Carlo Gnocchi 00166 Roma MANUALE DEL SISTEMA DI GESTIONE E ASSICURAZIONE DELLA QUALITÀ Revisione 3 del 5/11/2014 1 Revision History Data Revisione

Dettagli

Art. 1 Definizioni Art. 2 Istituzione Art. 3 Obiettivi formativi specifici Art. 4 Risultati di apprendimento attesi

Art. 1 Definizioni Art. 2 Istituzione Art. 3 Obiettivi formativi specifici Art. 4 Risultati di apprendimento attesi UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SIENA DIPARTIMENTO DI SCIENZE POLITICHE E INTERNAZIONALI REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN SCIENZE INTERNAZIONALI INTERNATIONAL STUDIES (Classe LM 52 Relazioni

Dettagli

Piano di Orientamento e Tutorato

Piano di Orientamento e Tutorato Università degli Studi di Siena Facoltà di Lettere e Filosofia Piano di Orientamento e Tutorato a.a. 2011-2012 2012 Il lavoro dei delegati di Facoltà all Orientamento, Prof.ssa Maria Rita Digilio (Delegato

Dettagli

DESCRIZIONE E VALUTAZIONE DELLE MODALITA E DEI RISULTATI DELLA RILEVAZIONE DELL OPINIONE DEGLI STUDENTI FREQUENTANTI E DEI LAUREANDI

DESCRIZIONE E VALUTAZIONE DELLE MODALITA E DEI RISULTATI DELLA RILEVAZIONE DELL OPINIONE DEGLI STUDENTI FREQUENTANTI E DEI LAUREANDI UNIVERSITA DEGLI STUDI Niccolò Cusano TELEMATICA ROMA NUCLEO DI VALUTAZIONE Via Don Carlo Gnocchi, 3 00166 Roma DESCRIZIONE E VALUTAZIONE DELLE MODALITA E DEI RISULTATI DELLA RILEVAZIONE DELL OPINIONE

Dettagli

Corso di laurea triennale in Disegno industriale e multimedia classe L-4 a.a. 2013-2014 Rapporto 2014

Corso di laurea triennale in Disegno industriale e multimedia classe L-4 a.a. 2013-2014 Rapporto 2014 Corso di laurea triennale in Disegno industriale e multimedia classe L-4 a.a. 2013-2014 Rapporto 2014 Direttore del corso: prof.ssa Laura Badalucco Servizio Quality Assurance e gestione banche dati ministeriali

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO (In attuazione della L. n. 240/10)

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO (In attuazione della L. n. 240/10) REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO (In attuazione della L. n. 240/10) (Emanato con D.R. n. 227 del 18.02.2013, pubblicato all Albo on line di Ateneo in data 18.02.2013 pubblicato nel B.U. n. 103) - In vigore

Dettagli

Barbara Pes Manager didattico Facoltà di Economia. Un analisi dei rendimenti della didattica delle Facoltà: punti di forza e di debolezza*

Barbara Pes Manager didattico Facoltà di Economia. Un analisi dei rendimenti della didattica delle Facoltà: punti di forza e di debolezza* Barbara Pes Manager didattico Facoltà di Economia Un analisi dei rendimenti della didattica delle Facoltà: punti di forza e di debolezza* I Manager didattici hanno il principale obiettivo di facilitare

Dettagli

LINEE GUIDA PER L ATTIVAZIONE DI TIROCINI FORMATIVI E DI ORIENTAMENTO ALL INTERNO DI STRUTTURE DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA

LINEE GUIDA PER L ATTIVAZIONE DI TIROCINI FORMATIVI E DI ORIENTAMENTO ALL INTERNO DI STRUTTURE DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA LINEE GUIDA PER L ATTIVAZIONE DI TIROCINI FORMATIVI E DI ORIENTAMENTO ALL INTERNO DI STRUTTURE DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA Per favorire lo svolgimento di attività professionalizzanti

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DELLA BASILICATA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DELLA BASILICATA UNIVERSITA DEGLI STUDI DELLA BASILICATA Rapporto di Riesame Iniziale relativo all a.a. 2011/12 Denominazione del Corso di Studio: Scienze e Tecnologie Alimentari Classe: LM70 Sede: Potenza Indicare chi

Dettagli

7 Gennaio 2014: elaborazione dei dati utili alla redazione del rapporto di riesame.

7 Gennaio 2014: elaborazione dei dati utili alla redazione del rapporto di riesame. Denominazione del Corso di Studio : Laurea Magistrale in Ingegneria Meccanica Classe : LM-33 Sede : Potenza, Scuola di Ingegneria (SI-UniBas) Primo anno accademico di attivazione: 2010/2011 La costituzione

Dettagli

Libera Università Internazionale degli Studi Sociali LUISS Guido Carli

Libera Università Internazionale degli Studi Sociali LUISS Guido Carli Libera Università Internazionale degli Studi Sociali LUISS Guido Carli REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO ai sensi del D.M. 22 ottobre 2004, n. 270 e decreti successivi con l ultima modifica dell articolo

Dettagli

Obiettivi ADiSS 2015

Obiettivi ADiSS 2015 Calendario accademico Completate prime analisi su ipotesi di modifica del piede orario/cfu (CFU/ 30 ore) dopo incontri con referenti didattici dei corsi. Esclusa tale ipotesi anche per la sola area umanistica.

Dettagli

Istruzione operativa per la redazione dei Rapporti di Riesame (annuale e ciclico)

Istruzione operativa per la redazione dei Rapporti di Riesame (annuale e ciclico) 2014 Istruzione operativa per la redazione dei Rapporti di Riesame (annuale e ciclico) Presidio di Qualità di Ateneo Università degli Studi della Tuscia Rev. 2 approvata (15 Dicembre 2014) 0 INDICE 1.

Dettagli

L esperienza di Siena Stranieri come esperienza di metodo

L esperienza di Siena Stranieri come esperienza di metodo La buona amministrazione nelle università e negli enti di ricerca Ciclo della performance, trasparenza e anticorruzione Relazione tra performance, trasparenza e prevenzione alla corruzione L esperienza

Dettagli