Concorso d architettura In due fasi per la progettazione della Nuova casa anziani di Caslano

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Concorso d architettura In due fasi per la progettazione della Nuova casa anziani di Caslano"

Transcript

1 DICHIARAZIONI DA COMPILARE 1. ARCHITETTO SINGOLO compilare ALLEGATO 1 composto da 4 pagine 2. CONSORZIO ARCHITETTI compilare ALLEGATO 2 composto da 8 pagine 3. COMUNITÀ DI LAVORO compilare ALLEGATO 3 composto da 8 pagine

2 1. ARCHITETTO SINGOLO ALLEGATO 1 FORMULARIO D ISCRIZIONE Il presente documento va completato con l indicazione di tutti i dati richiesti. In caso di mancata compilazione o compilazione incompleta il committente tramite il Notaio e/o l ULSA assegna all offerente un termine di 5 giorni per il suo completamento. Trascorso infruttuoso tale termine la candidatura e/o il consorzio sarà escluso/a dalla procedura di concorso. Indicazioni richieste A) Architetto o studio d architettura singolo Concorrente. Nome: Indirizzo: Telefono:. Telefax: Iscritto al registro di commercio dal:. Stato/Cantone: Quale: Sede di iscrizione: Firmatario del CCL presso: A datare dal: Architetto in possesso dei seguenti diplomi:... L architetto deve inoltre fornire i seguenti dati: Iscritto REG A: si no REG B: si no A partire dal: Quadri e maestranze relativi allo studio (dipendenti fissi) Personale amministrativo (unità): Personale tecnico (unità): Maestranze domiciliate (unità) Maestranze estere (unità) Apprendisti (unità) Totale no. dipendenti: Pagina 1 di 4

3 1. ARCHITETTO SINGOLO ALLEGATO 1 AUTOCERTIFICAZIONE / DICHIARAZIONI DEL CONCORRENTE A) Architetto o studio d architettura singolo 1. Rispetto dei contratti collettivi di lavoro SI NO L'offerente si dichiara disposto a osservare il contratto nazionale mantello (CNM) risp. il contratto collettivo di lavoro (CCL), vigenti nel luogo di esecuzione dei lavori. Indicare il/i contratto/i: L'offerente, in caso di mancanza della dichiarazione di obbligatorietà generale del CNM/CCL, si dichiara disposto a osservare le condizioni salariali e di lavoro giusta un eventuale CNM/CCL di categoria esistente per i lavori che intende offrire. Abilita pertanto la rispettiva commissione paritetica cantonale a procedere ai relativi controlli durante tutta l esecuzione della commessa. Indicare il/i contratto/i: L'offerente, nel cui settore non esiste contratto collettivo di lavoro, si dichiara disposto a osservare l'eventuale contratto normale di lavoro e, in mancanza dello stesso, le norme usuali del luogo e della professione 2. Rispetto delle disposizioni di sicurezza sul lavoro e tutela della salute SI NO L offerente ha rispettato e si impegna a rispettare le disposizioni vigenti in materia di sicurezza sul lavoro e tutela della salute. 3. Imposte e oneri sociali SI NO L offerente ha pagato le imposte cantonali e comunali dovute. L offerente ha pagato le imposte alla fonte dovute. L offerente dichiara con la presente di aver pagato le imposte federali dirette dovute, come pure l imposta sul valore aggiunto dovuta. L offerente conferma di aver pagato i seguenti oneri sociali dovuti, incluse le percentuali dedotte dal salario dei lavoratori: AVS/AI/IPG Assegni familiari Assicurazione disoccupazione SUVA o istituto analogo LPP Assicurazione perdita di guadagno in caso di malattia Pensionamento anticipato (PEAN) o istituzione analoga per le categorie assoggettate. Indicare il nome dell Istituto: Contributi professionali Pagina 2 di 4

4 ALLEGATO 1 L offerente si impegna a versare nei termini previsti i contributi sociali dovuti. 4. Fallimento o concordato / pegno SI NO L offerente dichiara di non essere oggetto di nessuna procedura per fallimento o concordato. L offerente dichiara che negli ultimi dodici mesi non è stato costituito nessun pegno nei suoi confronti. 5. Dichiarazione d integrità SI NO 6. L offerente garantisce di non aver preso accordi né provvedimenti che potrebbero pregiudicare la concorrenza. Subappaltatori: non ammesso il subappalto delle prestazioni a terzi o ad altro studio 7. Foro competente SI NO L offerente riconosce quale Foro competente quello del domicilio del Committente. Crociare quanto fa la caso: Osservazioni/chiarimenti dell offerente: La mancata compilazione di informazioni o risposte richieste sarà trattata, in conformità dell art. 39, cpv. 3 del RLCPubb, come il mancato inoltro di dichiarazioni. Conferma, firme Con la propria firma il concorrente dichiara d'aver preso atto delle presenti "Disposizioni particolari" e di aver inoltrato la presente candidatura al concorso elaborata sulla base delle condizioni del concorso. Alla delibera dei lavori, queste disposizioni formeranno parte integrante del contratto d'appalto. Conferma inoltre l esattezza delle indicazioni fornite e si dichiara disposto e comprovarle su richiesta. Contemporaneamente le autorità fiscali, gli istituti delle assicurazioni sociali e altri organi pubblici vengono liberati dal segreto d ufficio ed esplicitamente autorizzati a fornire all'ente preposto al concorso d architettura (Notaio), su sua richiesta, informazioni concernenti l offerente connesse con le domande di cui sopra, necessarie per verificare l esattezza delle risposte. Luogo: Data:. Architetto o studio d architettura singolo [timbro]: Firma:.. Pagina 3 di 4

5 1. ARCHITETTO SINGOLO ALLEGATO 1 COMPATIBILITÀ DEL PARTECIPANTE A) Architetto o studio d architettura singolo Nome dello studio: Titolari: Capo-progetto: Collaboratori con diritto di firma: Luogo: Data:. Timbro e firma legale (architetto) NOTE IMPORTANTI Il presente formulario è da compilare e deve essere allegato con l inoltro della fase 1 del concorso. Pagina 4 di 4

6 2. CONSORZIO ARCHITETTI ALLEGATO 2 FORMULARIO D ISCRIZIONE Il presente documento va completato con l indicazione di tutti i dati richiesti. In caso di mancata compilazione o compilazione incompleta il committente tramite il Notaio e/o l ULSA assegna all offerente un termine di 5 giorni per il suo completamento. Trascorso infruttuoso tale termine la candidatura e/o il consorzio sarà escluso/a dalla procedura di concorso. Indicazioni richieste B) Consorzio di architetti o studi d architettura (COMPILARE I PUNTI B1 E B2) Nominativo consorzio:. B1) Architetto capofila o studio d architettura capofila. Nome: Indirizzo: Telefono:. Telefax: Iscritto al registro di commercio dal:. Stato/Cantone: Quale: Sede di iscrizione: Firmatario del CCL presso: A datare dal: Architetto in possesso dei seguenti diplomi:... L architetto deve inoltre fornire i seguenti dati: Iscritto REG A: si no REG B: si no A partire dal: Quadri e maestranze relativi allo studio (dipendenti fissi) Personale amministrativo (unità): Personale tecnico (unità): Maestranze domiciliate (unità) Maestranze estere (unità) Apprendisti (unità) Totale no. dipendenti: Pagina 1 di 8

7 2. CONSORZIO ARCHITETTI ALLEGATO 2 FORMULARIO D ISCRIZIONE Il presente documento va completato con l indicazione di tutti i dati richiesti. In caso di mancata compilazione o compilazione incompleta il committente tramite il Notaio e/o l ULSA assegna all offerente un termine di 5 giorni per il suo completamento. Trascorso infruttuoso tale termine la candidatura e/o il consorzio sarà escluso/a dalla procedura di concorso. Indicazioni richieste B2) Architetto o studio d architettura membro del consorzio. Nome: Indirizzo: Telefono:. Telefax: Iscritto al registro di commercio dal:. Stato/Cantone: Quale: Sede di iscrizione: Firmatario del CCL presso: A datare dal: Architetto in possesso dei seguenti diplomi:... L architetto deve inoltre fornire i seguenti dati: Iscritto REG A: si no A partire dal: REG B: si no Quadri e maestranze relativi allo studio (dipendenti fissi) Personale amministrativo (unità): Personale tecnico (unità): Maestranze domiciliate (unità) Maestranze estere (unità) Apprendisti (unità) Totale no. dipendenti: Pagina 2 di 8

8 2. CONSORZIO ARCHITETTI ALLEGATO 2 AUTOCERTIFICAZIONE / DICHIARAZIONI DEL CONCORRENTE IN CONSORZIO B1) Architetto o studio d architettura capofila 1. Rispetto dei contratti collettivi di lavoro SI NO L'offerente si dichiara disposto a osservare il contratto nazionale mantello (CNM) risp. il contratto collettivo di lavoro (CCL), vigenti nel luogo di esecuzione dei lavori. Indicare il/i contratto/i: L'offerente, in caso di mancanza della dichiarazione di obbligatorietà generale del CNM/CCL, si dichiara disposto a osservare le condizioni salariali e di lavoro giusta un eventuale CNM/CCL di categoria esistente per i lavori che intende offrire. Abilita pertanto la rispettiva commissione paritetica cantonale a procedere ai relativi controlli durante tutta l esecuzione della commessa. Indicare il/i contratto/i: L'offerente, nel cui settore non esiste contratto collettivo di lavoro, si dichiara disposto a osservare l'eventuale contratto normale di lavoro e, in mancanza dello stesso, le norme usuali del luogo e della professione 2. Rispetto delle disposizioni di sicurezza sul lavoro e tutela della salute SI NO L offerente ha rispettato e si impegna a rispettare le disposizioni vigenti in materia di sicurezza sul lavoro e tutela della salute. 3. Imposte e oneri sociali SI NO L offerente ha pagato le imposte cantonali e comunali dovute. L offerente ha pagato le imposte alla fonte dovute. L offerente dichiara con la presente di aver pagato le imposte federali dirette dovute, come pure l imposta sul valore aggiunto dovuta. L offerente conferma di aver pagato i seguenti oneri sociali dovuti, incluse le percentuali dedotte dal salario dei lavoratori: AVS/AI/IPG Assegni familiari Assicurazione disoccupazione SUVA o istituto analogo LPP Assicurazione perdita di guadagno in caso di malattia Pensionamento anticipato (PEAN) o istituzione analoga per le categorie assoggettate. Indicare il nome dell Istituto: Contributi professionali L offerente si impegna a versare nei termini previsti i contributi sociali dovuti. Pagina 3 di 8

9 ALLEGATO 2 4. Fallimento o concordato / pegno SI NO L offerente dichiara di non essere oggetto di nessuna procedura per fallimento o concordato. L offerente dichiara che negli ultimi dodici mesi non è stato costituito nessun pegno nei suoi confronti. 5. Dichiarazione d integrità SI NO 6. L offerente garantisce di non aver preso accordi né provvedimenti che potrebbero pregiudicare la concorrenza. Subappaltatori: non ammesso il subappalto delle prestazioni a terzi o ad altro studio 7. Foro competente SI NO L offerente riconosce quale Foro competente quello del domicilio del Committente. Crociare quanto fa la caso: Osservazioni/chiarimenti dell offerente: La mancata compilazione di informazioni o risposte richieste sarà trattata, in conformità dell art. 39, cpv. 3 del RLCPubb, come il mancato inoltro di dichiarazioni. Conferma, firme architetto o studio d architettura capofila (la firma vale anche per la scheda atto di consorzio) Con la propria firma il concorrente dichiara d'aver preso atto delle presenti "Disposizioni particolari" e di aver inoltrato la presente candidatura al concorso elaborata sulla base delle condizioni del concorso. Alla delibera dei lavori, queste disposizioni formeranno parte integrante del contratto d'appalto. Conferma inoltre l esattezza delle indicazioni fornite e si dichiara disposto e comprovarle su richiesta. Contemporaneamente le autorità fiscali, gli istituti delle assicurazioni sociali e altri organi pubblici vengono liberati dal segreto d ufficio ed esplicitamente autorizzati a fornire all'ente preposto al concorso d architettura (Notaio), su sua richiesta, informazioni concernenti l offerente connesse con le domande di cui sopra, necessarie per verificare l esattezza delle risposte. Luogo: Data:. Architetto o studio d architettura capofila [timbro]: Firma:.. Pagina 4 di 8

10 2. CONSORZIO ARCHITETTI ALLEGATO 2 AUTOCERTIFICAZIONE / DICHIARAZIONI DEL CONCORRENTE IN CONSORZIO B2) Architetto o studio d architettura consorziato 1. Rispetto dei contratti collettivi di lavoro SI NO L'offerente si dichiara disposto a osservare il contratto nazionale mantello (CNM) risp. il contratto collettivo di lavoro (CCL), vigenti nel luogo di esecuzione dei lavori. Indicare il/i contratto/i: L'offerente, in caso di mancanza della dichiarazione di obbligatorietà generale del CNM/CCL, si dichiara disposto a osservare le condizioni salariali e di lavoro giusta un eventuale CNM/CCL di categoria esistente per i lavori che intende offrire. Abilita pertanto la rispettiva commissione paritetica cantonale a procedere ai relativi controlli durante tutta l esecuzione della commessa. Indicare il/i contratto/i: L'offerente, nel cui settore non esiste contratto collettivo di lavoro, si dichiara disposto a osservare l'eventuale contratto normale di lavoro e, in mancanza dello stesso, le norme usuali del luogo e della professione 2. Rispetto delle disposizioni di sicurezza sul lavoro e tutela della salute SI NO L offerente ha rispettato e si impegna a rispettare le disposizioni vigenti in materia di sicurezza sul lavoro e tutela della salute. 3. Imposte e oneri sociali SI NO L offerente ha pagato le imposte cantonali e comunali dovute. L offerente ha pagato le imposte alla fonte dovute. L offerente dichiara con la presente di aver pagato le imposte federali dirette dovute, come pure l imposta sul valore aggiunto dovuta. L offerente conferma di aver pagato i seguenti oneri sociali dovuti, incluse le percentuali dedotte dal salario dei lavoratori: AVS/AI/IPG Assegni familiari Assicurazione disoccupazione SUVA o istituto analogo LPP Assicurazione perdita di guadagno in caso di malattia Pensionamento anticipato (PEAN) o istituzione analoga per le categorie assoggettate. Indicare il nome dell Istituto: Contributi professionali L offerente si impegna a versare nei termini previsti i contributi sociali dovuti. Pagina 5 di 8

11 ALLEGATO 2 4. Fallimento o concordato / pegno SI NO L offerente dichiara di non essere oggetto di nessuna procedura per fallimento o concordato. L offerente dichiara che negli ultimi dodici mesi non è stato costituito nessun pegno nei suoi confronti. 5. Dichiarazione d integrità SI NO 6. L offerente garantisce di non aver preso accordi né provvedimenti che potrebbero pregiudicare la concorrenza. Subappaltatori: non ammesso il subappalto delle prestazioni a terzi o ad altro studio 7. Foro competente SI NO L offerente riconosce quale Foro competente quello del domicilio del Committente. Crociare quanto fa la caso: Osservazioni/chiarimenti dell offerente: La mancata compilazione di informazioni o risposte richieste sarà trattata, in conformità dell art. 39, cpv. 3 del RLCPubb, come il mancato inoltro di dichiarazioni. Conferma, firme architetto o studio d architettura in consorzio (la firma vale anche per la scheda atto di consorzio) Con la propria firma il concorrente dichiara d'aver preso atto delle presenti "Disposizioni particolari" e di aver inoltrato la presente candidatura al concorso elaborata sulla base delle condizioni del concorso. Alla delibera dei lavori, queste disposizioni formeranno parte integrante del contratto d'appalto. Conferma inoltre l esattezza delle indicazioni fornite e si dichiara disposto e comprovarle su richiesta. Contemporaneamente le autorità fiscali, gli istituti delle assicurazioni sociali e altri organi pubblici vengono liberati dal segreto d ufficio ed esplicitamente autorizzati a fornire all'ente preposto al concorso d architettura (Notaio), su sua richiesta, informazioni concernenti l offerente connesse con le domande di cui sopra, necessarie per verificare l esattezza delle risposte. Luogo: Data:. Architetto o studio d architettura consorziato: Firma:.. Pagina 6 di 8

12 2. CONSORZIO ARCHITETTI ALLEGATO 2 ATTO DI COSTITUZIONE DEL CONSORZIO FRA 2 ARCHITETTI E/O STUDI D ARCHITETTURA Nominativo del consorzio: Composto dagli architetti e/o studi d architettura Capofila (recapito del consorzio) Nominativo: Sede % consorzio % 1) architetto o studio d architettura no. 1 Nominativo: Sede % consorzio % Per la firma fanno stato le firme dei 2 consorziati apposte nelle singole schede precedenti Pagina 7 di 8

13 2. CONSORZIO ARCHITETTI ALLEGATO 2 COMPATIBILITÀ DEL PARTECIPANTE B) Architetti o studi d architettura consorziati Nome del consorzio: Titolari: Capo-progetto: Architetto consorziato 1: Collaboratori con diritto di firma: Capofila: 1) 2) 3) Arch. Consorziato: 1) 2) 3) Luogo: Data:. Timbro e firma legale (architetto capofila consorzio) NOTE IMPORTANTI Il presente formulario è da compilare e deve essere allegato con l inoltro della fase 1 del concorso. Pagina 8 di 8

14 3. COMUNITÀ DI LAVORO 2 ARCHITETTI ALLEGATO 3 FORMULARIO D ISCRIZIONE Il presente documento va completato con l indicazione di tutti i dati richiesti. In caso di mancata compilazione o compilazione incompleta il committente tramite il Notaio e/o l ULSA assegna all offerente un termine di 5 giorni per il suo completamento. Trascorso infruttuoso tale termine la candidatura e/o il consorzio sarà escluso/a dalla procedura di concorso. Indicazioni richieste C) Comunità di lavoro di 2 architetti o studi d architettura (COMPILARE I PUNTI C1 E C2) Nominativo comunità di lavoro:. C1) Architetto capofila o studio d architettura capofila. Nome: Indirizzo: Telefono:. Telefax: Iscritto al registro di commercio dal:. Stato/Cantone: Quale: Sede di iscrizione: Firmatario del CCL presso: A datare dal: Architetto in possesso dei seguenti diplomi:... L architetto deve inoltre fornire i seguenti dati: Iscritto REG A: si no REG B: si no A partire dal: Quadri e maestranze relativi allo studio (dipendenti fissi) Personale amministrativo (unità): Personale tecnico (unità): Maestranze domiciliate (unità) Maestranze estere (unità) Apprendisti (unità) Totale no. dipendenti: Pagina 1 di 8

15 3. COMUNITÀ DI LAVORO 2 ARCHITETTI ALLEGATO 3 FORMULARIO D ISCRIZIONE Il presente documento va completato con l indicazione di tutti i dati richiesti. In caso di mancata compilazione o compilazione incompleta il committente tramite il Notaio e/o l ULSA assegna all offerente un termine di 5 giorni per il suo completamento. Trascorso infruttuoso tale termine la candidatura e/o il consorzio sarà escluso/a dalla procedura di concorso. Indicazioni richieste C2) Architetto o studio d architettura della comunità di lavoro. Nome: Indirizzo: Telefono:. Telefax: Iscritto al registro di commercio dal:. Stato/Cantone: Quale: Sede di iscrizione: Firmatario del CCL presso: A datare dal: Architetto in possesso dei seguenti diplomi:... L architetto deve inoltre fornire i seguenti dati: Iscritto REG A: si no A partire dal: REG B: si no Quadri e maestranze relativi allo studio (dipendenti fissi) Personale amministrativo (unità): Personale tecnico (unità): Maestranze domiciliate (unità) Maestranze estere (unità) Apprendisti (unità) Totale no. dipendenti: Pagina 2 di 8

16 3. COMUNITÀ DI LAVORO 2 ARCHITETTI ALLEGATO 3 AUTOCERTIFICAZIONE / DICHIARAZIONI DEL CONCORRENTE IN COMUNITÀ DI LAVORO C1) Architetto o studio d architettura capofila 1. Rispetto dei contratti collettivi di lavoro SI NO L'offerente si dichiara disposto a osservare il contratto nazionale mantello (CNM) risp. il contratto collettivo di lavoro (CCL), vigenti nel luogo di esecuzione dei lavori. Indicare il/i contratto/i: L'offerente, in caso di mancanza della dichiarazione di obbligatorietà generale del CNM/CCL, si dichiara disposto a osservare le condizioni salariali e di lavoro giusta un eventuale CNM/CCL di categoria esistente per i lavori che intende offrire. Abilita pertanto la rispettiva commissione paritetica cantonale a procedere ai relativi controlli durante tutta l esecuzione della commessa. Indicare il/i contratto/i: L'offerente, nel cui settore non esiste contratto collettivo di lavoro, si dichiara disposto a osservare l'eventuale contratto normale di lavoro e, in mancanza dello stesso, le norme usuali del luogo e della professione 2. Rispetto delle disposizioni di sicurezza sul lavoro e tutela della salute SI NO L offerente ha rispettato e si impegna a rispettare le disposizioni vigenti in materia di sicurezza sul lavoro e tutela della salute. 3. Imposte e oneri sociali SI NO L offerente ha pagato le imposte cantonali e comunali dovute. L offerente ha pagato le imposte alla fonte dovute. L offerente dichiara con la presente di aver pagato le imposte federali dirette dovute, come pure l imposta sul valore aggiunto dovuta. L offerente conferma di aver pagato i seguenti oneri sociali dovuti, incluse le percentuali dedotte dal salario dei lavoratori: AVS/AI/IPG Assegni familiari Assicurazione disoccupazione SUVA o istituto analogo LPP Assicurazione perdita di guadagno in caso di malattia Pensionamento anticipato (PEAN) o istituzione analoga per le categorie assoggettate. Indicare il nome dell Istituto: Contributi professionali L offerente si impegna a versare nei termini previsti i contributi sociali dovuti. Pagina 3 di 8

17 ALLEGATO 3 4. Fallimento o concordato / pegno SI NO L offerente dichiara di non essere oggetto di nessuna procedura per fallimento o concordato. L offerente dichiara che negli ultimi dodici mesi non è stato costituito nessun pegno nei suoi confronti. 5. Dichiarazione d integrità SI NO 6. L offerente garantisce di non aver preso accordi né provvedimenti che potrebbero pregiudicare la concorrenza. Subappaltatori: non ammesso il subappalto delle prestazioni a terzi o ad altro studio 7. Foro competente SI NO L offerente riconosce quale Foro competente quello del domicilio del Committente. Crociare quanto fa la caso: Osservazioni/chiarimenti dell offerente: La mancata compilazione di informazioni o risposte richieste sarà trattata, in conformità dell art. 39, cpv. 3 del RLCPubb, come il mancato inoltro di dichiarazioni. Conferma, firme architetto o studio d architettura in comunità di lavoro (la firma vale anche per la scheda seguente) Con la propria firma il concorrente dichiara d'aver preso atto delle presenti "Disposizioni particolari" e di aver inoltrato la presente candidatura al concorso elaborata sulla base delle condizioni del concorso. Alla delibera dei lavori, queste disposizioni formeranno parte integrante del contratto d'appalto. Conferma inoltre l esattezza delle indicazioni fornite e si dichiara disposto e comprovarle su richiesta. Contemporaneamente le autorità fiscali, gli istituti delle assicurazioni sociali e altri organi pubblici vengono liberati dal segreto d ufficio ed esplicitamente autorizzati a fornire all'ente preposto al concorso d architettura (Notaio), su sua richiesta, informazioni concernenti l offerente connesse con le domande di cui sopra, necessarie per verificare l esattezza delle risposte. Luogo: Data:. Architetto o studio d architettura capofila [timbro]: Firma:.. Pagina 4 di 8

18 3. COMUNITÀ DI LAVORO 2 ARCHITETTI ALLEGATO 3 AUTOCERTIFICAZIONE / DICHIARAZIONI DEL CONCORRENTE IN COMUNITÀ DI LAVORO C2) Architetto o studio d architettura membro della comunità di lavoro 1. Rispetto dei contratti collettivi di lavoro SI NO L'offerente si dichiara disposto a osservare il contratto nazionale mantello (CNM) risp. il contratto collettivo di lavoro (CCL), vigenti nel luogo di esecuzione dei lavori. Indicare il/i contratto/i: L'offerente, in caso di mancanza della dichiarazione di obbligatorietà generale del CNM/CCL, si dichiara disposto a osservare le condizioni salariali e di lavoro giusta un eventuale CNM/CCL di categoria esistente per i lavori che intende offrire. Abilita pertanto la rispettiva commissione paritetica cantonale a procedere ai relativi controlli durante tutta l esecuzione della commessa. Indicare il/i contratto/i: L'offerente, nel cui settore non esiste contratto collettivo di lavoro, si dichiara disposto a osservare l'eventuale contratto normale di lavoro e, in mancanza dello stesso, le norme usuali del luogo e della professione 2. Rispetto delle disposizioni di sicurezza sul lavoro e tutela della salute SI NO L offerente ha rispettato e si impegna a rispettare le disposizioni vigenti in materia di sicurezza sul lavoro e tutela della salute. 3. Imposte e oneri sociali SI NO L offerente ha pagato le imposte cantonali e comunali dovute. L offerente ha pagato le imposte alla fonte dovute. L offerente dichiara con la presente di aver pagato le imposte federali dirette dovute, come pure l imposta sul valore aggiunto dovuta. L offerente conferma di aver pagato i seguenti oneri sociali dovuti, incluse le percentuali dedotte dal salario dei lavoratori: AVS/AI/IPG Assegni familiari Assicurazione disoccupazione SUVA o istituto analogo LPP Assicurazione perdita di guadagno in caso di malattia Pensionamento anticipato (PEAN) o istituzione analoga per le categorie assoggettate. Indicare il nome dell Istituto: Contributi professionali L offerente si impegna a versare nei termini previsti i contributi sociali dovuti. Pagina 5 di 8

19 ALLEGATO 3 4. Fallimento o concordato / pegno SI NO L offerente dichiara di non essere oggetto di nessuna procedura per fallimento o concordato. L offerente dichiara che negli ultimi dodici mesi non è stato costituito nessun pegno nei suoi confronti. 5. Dichiarazione d integrità SI NO 6. L offerente garantisce di non aver preso accordi né provvedimenti che potrebbero pregiudicare la concorrenza. Subappaltatori: non ammesso il subappalto delle prestazioni a terzi o ad altro studio 7. Foro competente SI NO L offerente riconosce quale Foro competente quello del domicilio del Committente. Crociare quanto fa la caso: Osservazioni/chiarimenti dell offerente: La mancata compilazione di informazioni o risposte richieste sarà trattata, in conformità dell art. 39, cpv. 3 del RLCPubb, come il mancato inoltro di dichiarazioni. Conferma, firme architetto o studio d architettura in comunità di lavoro (la firma vale anche per la scheda seguente) Con la propria firma il concorrente dichiara d'aver preso atto delle presenti "Disposizioni particolari" e di aver inoltrato la presente candidatura al concorso elaborata sulla base delle condizioni del concorso. Alla delibera dei lavori, queste disposizioni formeranno parte integrante del contratto d'appalto. Conferma inoltre l esattezza delle indicazioni fornite e si dichiara disposto e comprovarle su richiesta. Contemporaneamente le autorità fiscali, gli istituti delle assicurazioni sociali e altri organi pubblici vengono liberati dal segreto d ufficio ed esplicitamente autorizzati a fornire all'ente preposto al concorso d architettura (Notaio), su sua richiesta, informazioni concernenti l offerente connesse con le domande di cui sopra, necessarie per verificare l esattezza delle risposte. Luogo: Data:. Architetto o studio d architettura membro della comunità di lavoro: Firma:.. Pagina 6 di 8

20 3. COMUNITÀ DI LAVORO 2 ARCHITETTI ALLEGATO 3 ATTO DI COSTITUZIONE DELLA COMUNITÀ DI LAVORO FRA 2 ARCHITETTI E/O STUDI D ARCHITETTURA Nominativo della comunità di lavoro: Composto dagli architetti e/o studi d architettura Capofila (recapito del consorzio) Nominativo: Sede % consorzio % 1) architetto o studio d architettura no. 1 Nominativo: Sede % consorzio % Per la firma fanno stato le firme dei 2 membri della comunità di lavoro apposte nelle singole schede precedenti Pagina 7 di 8

21 3. COMUNITÀ DI LAVORO 2 ARCHITETTI ALLEGATO 3 COMPATIBILITÀ DEL PARTECIPANTE COMUNITÀ DI LAVORO C) Architetti o studi d architettura in comunità di lavoro Nome della comunità di lavoro: Titolari: Capo-progetto: Architetto membro della comunità di lavoro: Collaboratori con diritto di firma: Capofila: 1) 2) 3) Arch. Membro comunità di lavoro 1) 2) 3) Luogo: Data:. Timbro e firma legale (architetto capofila comunità di lavoro) NOTE IMPORTANTI Il presente formulario è da compilare e deve essere allegato con l inoltro della fase 1 del concorso. Pagina 8 di 8

MODULO D1 ISCRIZIONE AL CONCORSO PRIMA FASE a) Architetto o studio d architettura singolo

MODULO D1 ISCRIZIONE AL CONCORSO PRIMA FASE a) Architetto o studio d architettura singolo MODULO D1 ISCRIZIONE AL CONCORSO PRIMA FASE a) Architetto o studio d architettura singolo nome indirizzo telefono e telefax e-mail riferimento bancario/postale titoli di studio del titolare/i iscrizione

Dettagli

4500-01 DICHIARAZIONI DELL'OFFERENTE

4500-01 DICHIARAZIONI DELL'OFFERENTE DIPARTIMENTO DEL TERRITORIO DIVISIONE DELLE COSTRUZIONI AREA DEL SUPPORTO E DEL COORDINAMENTO CASELLA POSTALE 2170-6501 BELLINZONA Lotto o incarto N 4500-01 DICHIARAZIONI DELL'OFFERENTE Avvertenza importante:

Dettagli

Formulario d iscrizione e autocertificazione

Formulario d iscrizione e autocertificazione Fondazione Casa San Rocco, Morbio Inferiore Comune di Coldrerio Fondazione Ing. Giuseppe Croci-Solcà, Coldrerio Concorso d architettura a due fasi Quartiere intergenerazionale Coldrerio Formulario d iscrizione

Dettagli

CONCORSO D ONORARIO PER PRESTAZIONI DA INGEGNERE RCVS

CONCORSO D ONORARIO PER PRESTAZIONI DA INGEGNERE RCVS CH-6980 Castelrotto Tel.: +41(0)91 611 37 00 Fax: +41(0)91 611 37 01 E-mail: info@oscam.ch Internet: www.oscam.ch CASA ANZIANI MALCANTONESE NUOVA CASA ANZIANI DI CASLANO PROCEDURA CONCORSO PUBBLICO LCPubb

Dettagli

2763-17 DICHIARAZIONI DELL'OFFERENTE

2763-17 DICHIARAZIONI DELL'OFFERENTE DIPARTIMENTO DEL TERRITORIO DIVIONE DELLE COSTRUZIONI AREA DEL SUPPORTO E DEL COORDINAMENTO CASELLA POSTALE 2170-6501 BELLINZONA Lotto o incarto N 2763-17 Strada cantonale PA 13 Magadino - Brissago Galleria

Dettagli

Convenzione quadro. (approvata il 21.12.2012 dalla Seco) (nome, indirizzo) e: Pietro Piccipocci

Convenzione quadro. (approvata il 21.12.2012 dalla Seco) (nome, indirizzo) e: Pietro Piccipocci (approvata il 21.12.2012 dalla Seco) tra la: Esempio SA (nome, indirizzo) e: Pietro Piccipocci (nome, indirizzo) 1. Campo d applicazione La presente è una convenzione quadro volta a regolare un numero

Dettagli

FISCALE Per Titolare/Responsabile Amministrativo LE NUOVE REGOLE PER LAVORARE IN CANTON TICINO DOPO L ENTRATA IN VIGORE DELLA LIA

FISCALE Per Titolare/Responsabile Amministrativo LE NUOVE REGOLE PER LAVORARE IN CANTON TICINO DOPO L ENTRATA IN VIGORE DELLA LIA (SB/sb) FISCALE Per Titolare/Responsabile Amministrativo LE NUOVE REGOLE PER LAVORARE IN CANTON TICINO DOPO L ENTRATA IN VIGORE DELLA LIA Lo scorso 20 gennaio 2016 gli organi cantonali ticinesi hanno deliberato

Dettagli

7.1.4.1.1: R di applicazione della L cantonale sulle commesse pubbliche (RLCPubb) - 1 ottobr... Pagina 1 di 11

7.1.4.1.1: R di applicazione della L cantonale sulle commesse pubbliche (RLCPubb) - 1 ottobr... Pagina 1 di 11 7...: R di applicazione della L cantonale sulle commesse pubbliche (RLCPubb) - ottobr... Pagina di http://www.ti.ch/can/argomenti/legislaz/rleggi/rl/dati_rl/f/s/07_7.htm 6.05.006 Regolamento di applicazione

Dettagli

IL CONSIGLIO DI STATO DELLA REPUBBLICA E CANTONE TICINO

IL CONSIGLIO DI STATO DELLA REPUBBLICA E CANTONE TICINO Regolamento di applicazione della legge sulle commesse pubbliche e del concordato intercantonale sugli appalti pubblici (RLCPubb/CIAP) 1 (del 12 settembre 2006) 7.1.4.1.6 IL CONSIGLIO DI STATO DELLA REPUBBLICA

Dettagli

2.09 Stato al 1 gennaio 2013

2.09 Stato al 1 gennaio 2013 2.09 Stato al 1 gennaio 2013 Statuto dei lavoratori indipendenti nelle assicurazioni sociali svizzere In generale 1 Il presente promemoria fornisce informazioni sui contributi che i lavoratori indipendenti

Dettagli

1 Il presente promemoria fornisce informazioni sui contributi

1 Il presente promemoria fornisce informazioni sui contributi 2.09 Stato al 1 gennaio 2010 Statuto dei lavoratori indipendenti nelle assicurazioni sociali svizzere In generale 1 Il presente promemoria fornisce informazioni sui contributi che i lavoratori indipendenti

Dettagli

e) Riserva: La presente commessa sarà aggiudicata con la riserva dell approvazione del credito da parte delle istanze competenti.

e) Riserva: La presente commessa sarà aggiudicata con la riserva dell approvazione del credito da parte delle istanze competenti. Kantonspolizei Graubünden Polizia chantunala dal Grischun Polizia cantonale dei Grigioni GARA PUBBLICA Procedura: Concorso pubblico giusta la Lap Autovettura, station wagon 2 Thusis Kombi OFFERTA Offerente/Fornitore:.........

Dettagli

21.4.2015 INFORMAZIONI IMPORTANTI PER I BENEFICIARI DI UNA RENDITA PEAN

21.4.2015 INFORMAZIONI IMPORTANTI PER I BENEFICIARI DI UNA RENDITA PEAN 21.4.2015 INFORMAZIONI IMPORTANTI PER I BENEFICIARI DI UNA RENDITA PEAN Inhalt Decisione sulle prestazioni 1 Domanda definitiva 1 Verifica della decisione sulle prestazioni 2 Contributo di risparmio LPP

Dettagli

Lugano Airport SA Aggiudicazione del contratto di fornitura di carburante per aeromobili e dei servizi annessi per l Aeroporto di Lugano-Agno.

Lugano Airport SA Aggiudicazione del contratto di fornitura di carburante per aeromobili e dei servizi annessi per l Aeroporto di Lugano-Agno. Lugano Airport SA Aggiudicazione del contratto di fornitura di carburante per aeromobili e dei servizi annessi per l Aeroporto di Lugano-Agno. Capitolato di concorso 2 aprile 2013 2 Indice 1 Disposizioni

Dettagli

OFFERTA. Offerente/Fornitore:... Importo dell offerta incl. IVA: Totale CHF...

OFFERTA. Offerente/Fornitore:... Importo dell offerta incl. IVA: Totale CHF... Kantonspolizei Graubünden Polizia chantunala dal Grischun Polizia cantonale dei Grigioni GARA PUBBLICA Procedura: Concorso pubblico giusta la Lap Autofurgone con ponte 14 Lieferwagen OFFERTA Offerente/Fornitore:......

Dettagli

1 Per principio, qualsiasi retribuzione derivante da un attività

1 Per principio, qualsiasi retribuzione derivante da un attività 2.05 Stato al 1 gennaio 2009 Retribuzioni versate al termine del rapporto di lavoro Obbligo di versare contributi AVS 1 Per principio, qualsiasi retribuzione derivante da un attività dipendente viene considerata

Dettagli

Richiesta assegni familiari per le persone senza attività lucrativa (PSAL)

Richiesta assegni familiari per le persone senza attività lucrativa (PSAL) Casella postale 2121 Via Ghiringhelli 15a 6501 Bellinzona Telefono 091 821 91 11 Fax 091 821 92 99 ias@ias.ti.ch www.iasticino.ch Cassa cantonale per gli assegni familiari Richiesta assegni familiari per

Dettagli

Statuto dei lavoratori indipendenti nelle assicurazioni sociali svizzere

Statuto dei lavoratori indipendenti nelle assicurazioni sociali svizzere 2.09 Contributi Statuto dei lavoratori indipendenti nelle assicurazioni sociali svizzere Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Questo promemoria fornisce informazioni sui contributi che i lavoratori indipendenti

Dettagli

MANUTENZIONE STRAORDINARIA STRADE INTERVENTI SULLA RETE STRADALE

MANUTENZIONE STRAORDINARIA STRADE INTERVENTI SULLA RETE STRADALE MANUTENZIONE STRAORDINARIA STRADE INTERVENTI SULLA RETE STRADALE PRINCIPALE. Modello di autocertificazione / dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà da compilare e sottoscrivere da parte dell offerente

Dettagli

Con la presente Vi comunichiamo che è stato aperto il concorso per la campagna promozionale 2014 dell Ente Nazionale Croato per il Turismo in Italia:

Con la presente Vi comunichiamo che è stato aperto il concorso per la campagna promozionale 2014 dell Ente Nazionale Croato per il Turismo in Italia: Con la presente Vi comunichiamo che è stato aperto il concorso per la campagna promozionale 2014 dell Ente Nazionale Croato per il Turismo in Italia: TV e RADIO Target: -fasce d età: Coppie: Famiglie:

Dettagli

Regolamento FAR. Valido dal 1.1.2014

Regolamento FAR. Valido dal 1.1.2014 Regolamento FAR Regolamento concernente le prestazioni e i contributi della Fondazione per il pensionamento anticipato nel settore dell edilizia principale (Fondazione FAR) Valido dal 1.1.2014 STIFTUNG

Dettagli

221.4 Finestre in alluminio 221.6 Porte esterne 221.9 Elementi prefabbricati in metallo

221.4 Finestre in alluminio 221.6 Porte esterne 221.9 Elementi prefabbricati in metallo Concorso per le opere da Metalcostruttore: serramenti esterni, finestre, porte, portoni e elementi prefabbricati in metallo, occorrenti al nuovo Palazzo del Cinema di Locarno La PalaCinema Locarno SA apre

Dettagli

1.2011 Stato al 1 gennaio 2011

1.2011 Stato al 1 gennaio 2011 1.2011 Stato al 1 gennaio 2011 Modifiche concernenti contributi e prestazioni in vigore dal 1 gennaio 2011 Indice Cifra Contributi 1-5 Prestazioni dell AVS 6-7 Prestazioni dell AI 8-9 Prestazioni complementari

Dettagli

Il vostro attestato di previdenza spiegato in modo semplice. Previdenza professionale della Fondazione colle va Vita e della Zurich Assicurazioni

Il vostro attestato di previdenza spiegato in modo semplice. Previdenza professionale della Fondazione colle va Vita e della Zurich Assicurazioni Il vostro attestato di previdenza spiegato in modo semplice Previdenza professionale della Fondazione colle va Vita e della Zurich Assicurazioni Il vostro attestato di previdenza A prima vista, il vostro

Dettagli

GARA D APPALTO PER L ESECUZIONE DEI LAVORI DI CONSOLIDAMENTO STRUTTURALE E

GARA D APPALTO PER L ESECUZIONE DEI LAVORI DI CONSOLIDAMENTO STRUTTURALE E GARA D APPALTO PER L ESECUZIONE DEI LAVORI DI CONSOLIDAMENTO STRUTTURALE E MESSA A NORMA DELL EDIFICIO SCUOLA MEDIA PIERO CIRONI (GARA N. 411). Modello di autocertificazione / dichiarazione sostitutiva

Dettagli

DOMANDA DI ADESIONE allegata alla nota informativa

DOMANDA DI ADESIONE allegata alla nota informativa COPIA PER IL FONDO Per il contributo a mio carico, DELEGO il mio datore di lavoro a:.. L AZIENDA DICHIARA DI APPLICARE IL SEGUENTE CCNL..... DI INOLTRO DELLA DOMANDA A D ARTIFOND TIMBRO E COPIA PER IL

Dettagli

CONCORSO DI IDEE PER LA REALIZZAZIONE DELLA NUOVA BIBLIOTECA COMUNALE

CONCORSO DI IDEE PER LA REALIZZAZIONE DELLA NUOVA BIBLIOTECA COMUNALE Modello allegato A.1 (NEL CASO DI LIBERI PROFESSIONISTI SINGOLI) Il sottoscritto. titolo...... e-mail... CHIEDE di essere ammesso a partecipare al concorso in oggetto come concorrente singolo; DICHIARA

Dettagli

UN ESEMPIO DA VALUTARE: LA DICHIARAZIONE DEI REDDITI E DEI BENI DELLA SVIZZERA

UN ESEMPIO DA VALUTARE: LA DICHIARAZIONE DEI REDDITI E DEI BENI DELLA SVIZZERA UN ESEMPIO DA VALUTARE: LA DICHIARAZIONE DEI REDDITI E DEI BENI DELLA SVIZZERA Nel n. 118, 1977 di questa rivista, avevamo riprodotto il modulo utilizzato nel Canton Ticino per la dichiarazione non solo

Dettagli

Ordinanza concernente il promovimento dell istruzione dei giovani Svizzeri all estero

Ordinanza concernente il promovimento dell istruzione dei giovani Svizzeri all estero Ordinanza concernente il promovimento dell istruzione dei giovani Svizzeri all estero (Ordinanza sull istruzione degli Svizzeri all estero, OISE) 418.01 del 29 giugno 1988 (Stato 1 gennaio 2008) Il Consiglio

Dettagli

Gli oneri ed adempimenti legali per le aziende estere che vogliono operare nel territorio elevetico. Vicenza - 25.05.15

Gli oneri ed adempimenti legali per le aziende estere che vogliono operare nel territorio elevetico. Vicenza - 25.05.15 Gli oneri ed adempimenti legali per le aziende estere che vogliono operare nel territorio elevetico Vicenza - 25.05.15 1. La Svizzera ed il sistema federale differenze territoriali e settoriali 2. Distinzione

Dettagli

Domande frequenti sul CCL Personale a prestito Versione del 20.2.2012

Domande frequenti sul CCL Personale a prestito Versione del 20.2.2012 S. 1 Domande frequenti sul CCL Personale a prestito Versione del 20.2.2012 Nuovo nell edizione dal 20.02.2012 Campo d applicazione Chi è soggetto al CCL Personale a prestito e chi no? Tutti i membri di

Dettagli

Informazioni per la dichiarazione dei salari. Quaderno dei salari 2014

Informazioni per la dichiarazione dei salari. Quaderno dei salari 2014 Informazioni per la dichiarazione dei salari Quaderno dei salari 2014 Indice Novità AVS/AI/IPG 1 Cassa pensione 1 Assicurazione malattia e infortuni (SWICA) 1 Attestazione dei salari 1 Annuncio dei salari

Dettagli

del 22 giugno 1998 (Stato 1 gennaio 2008)

del 22 giugno 1998 (Stato 1 gennaio 2008) Ordinanza sul «Fondo di garanzia LPP» (OFG) 831.432.1 del 22 giugno 1998 (Stato 1 gennaio 2008) Il Consiglio federale svizzero, visti gli articoli 56 capoversi 3 e 4, 59 capoverso 2 e 97 capoverso 1 della

Dettagli

6.01 Prestazioni dell'ipg (servizio e maternità) Indennità di perdita di guadagno

6.01 Prestazioni dell'ipg (servizio e maternità) Indennità di perdita di guadagno 6.01 Prestazioni dell'ipg ( e maternità) perdita di guadagno Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Le persone che prestano nell esercito svizzero, nel di protezione civile, nel civile, nel della Croce Rossa

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA A1993/08-3 DISCIPLINARE DI GARA Allegato B) Alla determina n. del OGGETTO: Disciplinare di gara per il servizio di somministrazione lavoro a tempo determinato. Art. 1 Procedura semplificata ai sensi degli

Dettagli

Associazione Installatori Elettricisti Ticinesi STATUTO AIET - ASSOCIAZIONE INSTALLATORI ELETTRICISTI TICINESI

Associazione Installatori Elettricisti Ticinesi STATUTO AIET - ASSOCIAZIONE INSTALLATORI ELETTRICISTI TICINESI Associazione Installatori Elettricisti Ticinesi STATUTO dell Associazione Installatori Elettricisti Ticinesi STATUTO AIET - ASSOCIAZIONE INSTALLATORI ELETTRICISTI TICINESI Art. 1 Nome, Natura giuridica,

Dettagli

FVS 2014-1 DISPOSIZIONI GENERALI ELENCO PREZZI

FVS 2014-1 DISPOSIZIONI GENERALI ELENCO PREZZI DIPARTIMENTO DEL TERRITORIO DIVISIONE DELLE COSTRUZIONI AREA DEL SUPPORTO E DEL CORDINAMENTO CASELLA POSTALE 1134-6502 BELLINZONA Lotto o incarto N FVS 2014-1 DISPOSIZIONI GENERALI ELENCO PREZZI Veicolo

Dettagli

Con la presente Vi comunichiamo che è stato aperto il concorso per la campagna promozionale 2014 dell Ente Nazionale Croato per il Turismo in Italia:

Con la presente Vi comunichiamo che è stato aperto il concorso per la campagna promozionale 2014 dell Ente Nazionale Croato per il Turismo in Italia: Con la presente Vi comunichiamo che è stato aperto il concorso per la campagna promozionale 2014 dell Ente Nazionale Croato per il Turismo in Italia: STAMPA Target: -fasce d età: Coppie: Famiglie: Amici:

Dettagli

Apertura di un conto di libero passaggio ai sensi dell'art. 10 OLP

Apertura di un conto di libero passaggio ai sensi dell'art. 10 OLP Copia la fondazione di libero passaggio Freizügigkeitsstiftung der Migros Bank Apertura di un conto di libero passaggio ai sensi dell'art. 10 OLP Il conto verrà aperto dopo di che la sua prestazione di

Dettagli

DICHIARAZIONE RILASCIATA AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. N. 445/2000

DICHIARAZIONE RILASCIATA AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. N. 445/2000 ALLEGATO A2 DICHIARAZIONE RILASCIATA AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. N. 445/2000 PROCEDURA APERTA AI SENSI DEL D.LGS. 163/2006 PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ADVISORY REALTIVI ALLA VENDITA DELLA

Dettagli

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONI DELL IMPRESA CONCORRENTE

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONI DELL IMPRESA CONCORRENTE 1 Progetto Città della Scienza 2.0: nuovi prodotti e servizi dell economia della conoscenza finanziato dal MIUR a valere sulle risorse del Fondo Integrativo Speciale per la Ricerca (FISR) Delibera CIPE

Dettagli

CHIEDE. di partecipare alla gara informale per l affidamento dei servizi di cui all oggetto e a tal fine DICHIARA

CHIEDE. di partecipare alla gara informale per l affidamento dei servizi di cui all oggetto e a tal fine DICHIARA Modello A DOMANDA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONE Il/La sottoscritto/a (cognome)... (nome)... nato/a il... a... in qualità di...... della Ditta... con sede legale in... prov... CAP... Via... n.... P.

Dettagli

803.300. Legge sugli appalti pubblici (Lap) I. Disposizioni generali. del 10 febbraio 2004. Il Gran Consiglio del Cantone dei Grigioni,

803.300. Legge sugli appalti pubblici (Lap) I. Disposizioni generali. del 10 febbraio 2004. Il Gran Consiglio del Cantone dei Grigioni, 80.00 Legge sugli appalti pubblici (Lap) del 0 febbraio 00 Il Gran Consiglio del Cantone dei Grigioni, ai sensi degli articoli 5, 9 e della Legge federale sul mercato interno (LMI) del 6 ottobre 995 )

Dettagli

Esente da bollo ai sensi dell art. 37 - DPR 445/2000 OGGETTO: DOMANDA DI ISCRIZIONE NELL ELENCO DEI FORNITORI E DEI PRESTATORI DI SERVIZI DI FIDUCIA

Esente da bollo ai sensi dell art. 37 - DPR 445/2000 OGGETTO: DOMANDA DI ISCRIZIONE NELL ELENCO DEI FORNITORI E DEI PRESTATORI DI SERVIZI DI FIDUCIA Esente da bollo ai sensi dell art. 37 - DPR 445/2000 Spett.le Comunità Montana Alento Montestella Via Roma,1 palazzo Cagnano. 84050 Laureana Cilento (SA) Tel 0974 850511 fax 0974832498 Pec :posta@pec.alento-montestella.sa.it

Dettagli

2.01 Stato al 1 o gennaio 2013

2.01 Stato al 1 o gennaio 2013 2.01 Stato al 1 o gennaio 2013 Contributi paritetici all AVS, all AI e alle IPG Obbligo contributivo 1 Sono tenute a pagare i contributi sul proprio salario all AVS, all AI e alle IPG le persone che esercitano

Dettagli

6.02 Stato al 1 gennaio 2010

6.02 Stato al 1 gennaio 2010 6.02 Stato al 1 gennaio 2010 Indennità in caso di maternità Aventi diritto 1 Hanno diritto all indennità di maternità le donne che al momento della nascita del bambino: esercitano un attività lucrativa

Dettagli

Giugno 2011, sommario dell invio

Giugno 2011, sommario dell invio 6501 Bellinzona, Viale Portone 4 casella postale 1220, telefono 091 825 91 88 fax 091 825 48 45 e-mail: info@cpcedilizia.ch / sito internet: www.cpcedilizia.ch Commissione Paritetica Cantonale dell Edilizia

Dettagli

MODULO DI CANDIDATURA

MODULO DI CANDIDATURA MODULO DI CANDIDATURA Gentile Signora, Gentile Signore troverà in allegato la candidatura di [nome del prestatore di servizi] in risposta all invito a manifestare interesse MARKT/2006/02/H nel settore

Dettagli

Ordinanza sulla diffusione della formazione svizzera all estero

Ordinanza sulla diffusione della formazione svizzera all estero Ordinanza sulla diffusione della formazione svizzera all estero (Ordinanza sulle scuole svizzere all estero, OSSE) 418.01 del 28 novembre 2014 (Stato 1 gennaio 2015) Il Consiglio federale svizzero, visti

Dettagli

GARA D APPALTO RELATIVA AI LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE DEGLI EX MACELLI

GARA D APPALTO RELATIVA AI LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE DEGLI EX MACELLI - GARA D APPALTO RELATIVA AI LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE DEGLI EX MACELLI PUBBLICI PER LA REALIZZAZIONE DI UN CENTRO CULTURALE II LOTTO_ (GARA N. 469). Modello di autocertificazione / dichiarazione sostitutiva

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

IL DIRIGENTE SCOLASTICO I.T.I.S. M.M. MILANO POLISTENA (RC) AVVISO ESPLORATIVO PER LA RICERCA DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L AFFIDAMENTO DI INCARICO PROFESSIONALE (Prestazioni di importo inferiore a 100.000,00 ai sensi

Dettagli

Presentata dall operatore economico:

Presentata dall operatore economico: MOD. A (IMPRESA SINGOLA) Alla Cassa Nazionale del Notariato Via Flaminia, 160 00196 ROMA (RM) DOMANDA DI ISCRIZIONE NELL ELENCO DEI FORNITORI E DEI PRESTATORI DI SERVIZI E DI LAVORI DI FIDUCIA DELLA CASSA

Dettagli

Prot. n.862/c14i Montesilvano, 6 Febbraio 2014 BANDO IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Prot. n.862/c14i Montesilvano, 6 Febbraio 2014 BANDO IL DIRIGENTE SCOLASTICO Prot. n.862/c14i Montesilvano, 6 Febbraio 2014 BANDO IL DIRIGENTE SCOLASTICO VISTO il Piano dell Offerta Formativa relativo all a.s. 2013/2014; VISTO il Decreto Interministeriale n. 44 del 1/02/2001 ed

Dettagli

PER CONSORZIO DI COOPERATIVE/CONSORZIO STABILE. Presentata dal Consorzio di Cooperative. (ovvero) Presentata dal Consorzio Stabile.

PER CONSORZIO DI COOPERATIVE/CONSORZIO STABILE. Presentata dal Consorzio di Cooperative. (ovvero) Presentata dal Consorzio Stabile. PER CONSORZIO DI COOPERATIVE/CONSORZIO STABILE Allegato 2 DOMANDA DI PARTECIPAZIONE PROCEDURA APERTA n.41/2013 PER L AFFIDAMENTO, IN N.2 LOTTI, DEI SERVIZI DI VIGILANZA, PORTIERATO/RECEPTION E TRASPORTO

Dettagli

art. 1 prova d esame d idoneità art. 2 requisiti per l ammissione

art. 1 prova d esame d idoneità art. 2 requisiti per l ammissione Bando per la partecipazione alla prova d esame di idoneità per il conseguimento dell abilitazione all esercizio dell attività professionale di Direttore tecnico di agenzia di viaggio e turismo - anno 2012.

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA GARA CON PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO RISTORAZIONE, CATERING E BAR DELL ISTITUTO UNIVERSITARIO EUROPEO

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA GARA CON PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO RISTORAZIONE, CATERING E BAR DELL ISTITUTO UNIVERSITARIO EUROPEO OC/EUI/REFS/2014/001 DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA GARA CON PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO RISTORAZIONE, CATERING E BAR DELL ISTITUTO UNIVERSITARIO EUROPEO Il sottoscritto nato il a Provincia

Dettagli

APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE 2013-2016 DICHIARAZIONE DELL IMPRESA AUSILIARIA

APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE 2013-2016 DICHIARAZIONE DELL IMPRESA AUSILIARIA Allegato D) APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE 2013-2016 DICHIARAZIONE DELL IMPRESA AUSILIARIA CIRCA IL POSSESSO DEI REQUISITI GENERALI DI CUI ALL'ART. 38, D.Lgs.163/2006

Dettagli

GARA CON PROCEDURA APERTA PER LA GESTIONE IN LOCO DEL CENTRO STAMPA DELL ISTITUTO UNIVERSITARIO EUROPEO DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA

GARA CON PROCEDURA APERTA PER LA GESTIONE IN LOCO DEL CENTRO STAMPA DELL ISTITUTO UNIVERSITARIO EUROPEO DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA OP/EUI/REFS/2015/005 GARA CON PROCEDURA APERTA PER LA GESTIONE IN LOCO DEL CENTRO STAMPA DELL ISTITUTO UNIVERSITARIO EUROPEO DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA Il sottoscritto nato il a Provincia Codice Fiscale

Dettagli

823.20 Legge federale concernente condizioni lavorative e salariali minime per lavoratori distaccati in Svizzera e misure collaterali

823.20 Legge federale concernente condizioni lavorative e salariali minime per lavoratori distaccati in Svizzera e misure collaterali Legge federale concernente condizioni lavorative e salariali minime per lavoratori distaccati in Svizzera e misure collaterali (Legge federale sui lavoratori distaccati in Svizzera) dell 8 ottobre 1999

Dettagli

Legge federale sull assicurazione per la maternità

Legge federale sull assicurazione per la maternità Termine di referendum: 9 aprile 1999 Legge federale sull assicurazione per la maternità (LAMat) del 18 dicembre 1998 L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visto l articolo 34 quinquies capoverso

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA UNICA Da inserire nella Busta n.1 Documentazione Amministrativa

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA UNICA Da inserire nella Busta n.1 Documentazione Amministrativa DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA UNICA DI CERTIFICAZIONE E DI ATTO DI NOTORIETA DEL LEGALE RAPPRESENTANTE CHE SOTTOSCRIVE L'OFFERTA resa ai sensi degli art. 38, 46 e 47 del D.P.R. 445 del 28/12/2000, esente dall'imposta

Dettagli

PUBBLICO INCANTO LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA DELLA RETE VIARIA COMUNALE. Io sottoscritt Nato/a a il nella mia qualità di

PUBBLICO INCANTO LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA DELLA RETE VIARIA COMUNALE. Io sottoscritt Nato/a a il nella mia qualità di GARE PUBBLICHE DI LAVORI (modello di dichiarazione sostitutiva di certificazione e di atto di notorietà da compilare e sottoscrivere da parte dell offerente ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. 28/12/2000

Dettagli

2.06 Stato al 1 o gennaio 2011

2.06 Stato al 1 o gennaio 2011 2.06 Stato al 1 o gennaio 2011 Lavoro domestico Quali attività sono considerate lavori domestici? 1 Si intendono, ad esempio, le attività delle seguenti persone: addetta/addetto alle pulizie, bambinaia

Dettagli

Modello A dell avviso di Manifestazione di Interesse (compilare a penna in stampatello o a macchina da scrivere)

Modello A dell avviso di Manifestazione di Interesse (compilare a penna in stampatello o a macchina da scrivere) All Egr. Sig. Sindaco del Comune di Pregnana Milanese Sede Oggetto:DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ALL AFFIDAMENTO DELL INCARICO PROFESSIONALE PER LA REDAZIONE DELLA PRIMA VARIANTE

Dettagli

Un opuscolo per i disoccupati Indennità per insolvenza

Un opuscolo per i disoccupati Indennità per insolvenza Dipartimento federale dell'economia DFE Edizione 2011 Un opuscolo per i disoccupati Indennità per insolvenza 2 OSSERVAZIONI Il presente opuscolo si basa sulle disposizioni della legge sull'assicurazione

Dettagli

Aspetti specifici. Il contratto di apprendistato

Aspetti specifici. Il contratto di apprendistato Stato: agosto 2008 Aspetti specifici del contratto di apprendistato SCHEDA INFORMATIVA www.sse-sbv-ssic.ch Il contratto di apprendistato è un contratto di lavoro a tempo determinato la cui particolarità

Dettagli

MODELLO B (in carta semplice)

MODELLO B (in carta semplice) MODELLO B (in carta semplice) ENTE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO DEL PIEMONTE Ufficio Tecnico via Madama Cristina n. 83-10126 Torino - C.F. 97547570016 - P.I. 06440290010 - telefono 011.653.1023

Dettagli

Indennità di perdita di guadagno. Persone aventi diritto alle indennità

Indennità di perdita di guadagno. Persone aventi diritto alle indennità 6.01 Stato al 1 gennaio 2009 perdita di guadagno Persone aventi diritto alle indennità 1 Hanno diritto alle indennità di perdita di guadagno (IPG) le persone domiciliate in Svizzera o all estero che: prestano

Dettagli

Bando di gara per l affidamento dei servizi di comunicazione del palinsesto di Expo in città

Bando di gara per l affidamento dei servizi di comunicazione del palinsesto di Expo in città Bando di gara per l affidamento dei servizi di comunicazione del palinsesto di Expo in città MODELLO DI DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONI E DELL ATTO DI NOTORIETA DEI REQUISITI DI ORDINE GENERALE

Dettagli

Guida alla compilazione dell Atto d Impegno

Guida alla compilazione dell Atto d Impegno P O R F E S R L A Z I O 2 0 0 7-2013 A V V I S O P U B B L I C O I N S I E M E X V I N C E R E Guida alla compilazione dell Atto d Impegno (Art. 15, co. 1 dell Avviso Pubblico Insieme per Vincere approvato

Dettagli

ESTRATTO. Sommario. Indice... 3 Elenco delle abbreviature... 11 Legenda... 16

ESTRATTO. Sommario. Indice... 3 Elenco delle abbreviature... 11 Legenda... 16 Sommario Indice... 3 Elenco delle abbreviature... 11 Legenda... 16 101 Costituzione federale della Confederazione Svizzera (Cost., estratto)... 25 830.1 LF sulla parte generale del diritto delle assicurazioni

Dettagli

Prot. n. 4864/C14 CIG Z0A10E8B16 Rho, 24 Settembre 2014

Prot. n. 4864/C14 CIG Z0A10E8B16 Rho, 24 Settembre 2014 Prot. n. 4864/C14 CIG Z0A10E8B16 Rho, 24 Settembre 2014 All albo dell Istituto Al sito Web Alle Istituzioni Scolastiche Milano e Provincia A tutti gli interessati Agli atti IL DIRIGENTE SCOLASTCO VISTI

Dettagli

Istituto di previdenza del Cantone Ticino

Istituto di previdenza del Cantone Ticino Indirizzo tel e-mail url Via Dogana 16 6501 Bellinzona +41 91 814 40 61 ipct@ti.ch www.ti.ch/ipct Istituto di previdenza del Cantone Ticino Statuto dell Istituto di previdenza del Cantone Ticino del 17

Dettagli

Città di Vigevano. Settore Politiche Sociali S.I.L. e Servizio Disabilità

Città di Vigevano. Settore Politiche Sociali S.I.L. e Servizio Disabilità Città di Vigevano Settore Politiche Sociali S.I.L. e Servizio Disabilità Prot. AVVISO PUBBLICO PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA DI SOGGETTI ATTI A SVOLGERE LAVORO OCCASIONALE DI TIPO ACCESSORIO CON

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA D APPALTO E DICHIARAZIONI

PROCEDURA APERTA PER DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA D APPALTO E DICHIARAZIONI ALLEGATO A (in carta libera) PROCEDURA APERTA PER AFFIDAMENTO SERVIZIO ORGANIZZAZIONE, GESTIONE E COORDINAMENTO APPLICAZIONE D. LGS N. 8/008 E S.M.I. ED ALTRE ATTIVITA COMPLEMENTARI DEL COMUNE DI ROSETO

Dettagli

Domanda di Accreditamento

Domanda di Accreditamento ALLEGATO 1 Domanda di Accreditamento per lo svolgimento del servizio di assistenza domiciliare a favore di anziane, portatori di handicap, persone svantaggiate e nuclei familiari privi o carenti di risorse

Dettagli

Settembre 2014, sommario dell invio

Settembre 2014, sommario dell invio Bellinzona, settembre 2014 Alle imprese di costruzione e agli enti attivi nel settore dell edilizia principale del Cantone Ticino a.c.a. dei Preposti alla sicurezza sul lavoro Settembre 2014, sommario

Dettagli

FIAS. Federazione svizzera degli impiegati delle assicurazioni sociali. Commissione centrale d esame. Esame professionale 2013

FIAS. Federazione svizzera degli impiegati delle assicurazioni sociali. Commissione centrale d esame. Esame professionale 2013 FIAS Federazione svizzera degli impiegati delle assicurazioni sociali Commissione centrale d esame Esame professionale 203 Numero della/del candidata/o: Previdenza professionale (PP) con soluzioni Durata

Dettagli

(per tutti i concorrenti) Spett.le Comune di Simaxis Ufficio Tecnico Comunale Via San Simaco, s.n.c. 09088 SIMAXIS

(per tutti i concorrenti) Spett.le Comune di Simaxis Ufficio Tecnico Comunale Via San Simaco, s.n.c. 09088 SIMAXIS MODELLO A (per tutti i concorrenti) Spett.le Comune di Simaxis Ufficio Tecnico Comunale Via San Simaco, s.n.c. 09088 SIMAXIS Domanda di partecipazione e dichiarazioni relative ai requisiti generali di

Dettagli

PUBBLICO INCANTO PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA E DI MANUTENZIONE STRAODINARIA DI VIA CICIGNANO ID 45/02.

PUBBLICO INCANTO PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA E DI MANUTENZIONE STRAODINARIA DI VIA CICIGNANO ID 45/02. GARE PUBBLICHE DI LAVORI (modello di dichiarazione sostitutiva di certificazione e di atto di notorietà da compilare e sottoscrivere da parte dell offerente ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. 28/12/2000

Dettagli

Informazioni sull obbligo di contribuzione e di conteggio, sulla riscossione dei contributi e sulle prestazioni

Informazioni sull obbligo di contribuzione e di conteggio, sulla riscossione dei contributi e sulle prestazioni Informazioni sull obbligo di contribuzione e di conteggio, sulla riscossione dei contributi e sulle prestazioni Indipendenti Sommario 1. Obbligo di contribuzione 2 1.1 In generale 2 1.2 Contributi AVS/AI/IPG

Dettagli

Facsimile della domanda di finanziamento. Il/La sottoscritto/a nato/a a il, in qualità di legale rappresentante di: Indirizzo Telefono FAX E-MAIL

Facsimile della domanda di finanziamento. Il/La sottoscritto/a nato/a a il, in qualità di legale rappresentante di: Indirizzo Telefono FAX E-MAIL Facsimile della domanda di finanziamento Carta intestata Impresa Spett.le Regione Campania Isola A/6 Il/La sottoscritto/a nato/a a il, in qualità di legale rappresentante di: Indirizzo Telefono FAX E-MAIL

Dettagli

Istruzioni agli uffici di revisione sull'esecuzione dei controlli del datore di lavoro (IRD)

Istruzioni agli uffici di revisione sull'esecuzione dei controlli del datore di lavoro (IRD) Ufficio federale delle assicurazioni sociali Istruzioni agli uffici di revisione sull'esecuzione dei controlli del datore di lavoro (IRD) Valide dal 1 o gennaio 1994 Stato: 1.1.2003 318.107.09 i Indice

Dettagli

GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/01/2016 31/12/2020

GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/01/2016 31/12/2020 GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/01/2016 31/12/2020 Allegato A) Fac-simile istanza / dichiarazione sostitutiva ai sensi degli artt. 46, 47 e 48 del DPR 445/2000

Dettagli

Promemoria relativo alle notifiche di licenziamenti collettivi o cessazione dell attività per motivi economici

Promemoria relativo alle notifiche di licenziamenti collettivi o cessazione dell attività per motivi economici telefono fax e-mail Ufficio giuridico Residenza governativa Piazza Governo 6501 Bellinzona 091 814 31 03 091 814 44 96 dfe-ug@ti.ch Repubblica e Cantone Ticino Dipartimento delle finanze e dell'economia

Dettagli

OGGETTO:RICHIESTA OFFERTA PER LA FORNITURA DI POLIZZA R.C.T. CANTIERE DI SERVIZIO N.085/PA.

OGGETTO:RICHIESTA OFFERTA PER LA FORNITURA DI POLIZZA R.C.T. CANTIERE DI SERVIZIO N.085/PA. REGIONE SICILIANA REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI GIARDINELLO OGGETTO:RICHIESTA OFFERTA PER LA FORNITURA DI POLIZZA R.C.T. CANTIERE DI SERVIZIO N.085/PA. RACC.A.R. ALLA DITTA Dovendo questa Amministrazione,

Dettagli

Circolare sui contributi all assicurazione obbligatoria contro la disoccupazione (AD)

Circolare sui contributi all assicurazione obbligatoria contro la disoccupazione (AD) Circolare sui contributi all assicurazione obbligatoria contro la disoccupazione (AD) Valida dal 1 gennaio 2004 Stato: 1 gennaio 2007 318.102.05 i AD 4.08 2 Premessa Con l entrata in vigore della LADI,

Dettagli

DICHIARO AI FINI DELLA PARTECIPAZIONE ALL APPALTO DI CUI SOPRA

DICHIARO AI FINI DELLA PARTECIPAZIONE ALL APPALTO DI CUI SOPRA APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE, MANUTENZIONE E RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI IMPIANTI DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE DEL COMUNE DI SAN VITO CHIETINO MODELLO 3 - dichiarazione unica sostitutiva

Dettagli

com Plan Informazione Promozione della proprietà d abitazione 1.1 Limiti temporali / periodi di blocco

com Plan Informazione Promozione della proprietà d abitazione 1.1 Limiti temporali / periodi di blocco Informazione Promozione della proprietà d abitazione com Plan La Legge federale sulla previdenza professionale per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità (LPP) vi consente di utilizzare il vostro denaro

Dettagli

2) Categoria di servizio 6 alleg. II A - decreto legislativo 12.4.2006, n. 163; 3) Luogo di esecuzione: Roccaspinalveti

2) Categoria di servizio 6 alleg. II A - decreto legislativo 12.4.2006, n. 163; 3) Luogo di esecuzione: Roccaspinalveti COMUNE DI ROCCASPINALVETI (CHIETI) PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA DEL COMUNE DI ROCCASPINALVETI-PERIODO 01/01/2012-31/12/2016 IN ESECUZIONE DELLA DETERMINAZIONE A CONTRATTARE

Dettagli

COMUNE DI PALERMO SETTORE CITTÀ STORICA

COMUNE DI PALERMO SETTORE CITTÀ STORICA COMUNE DI PALERMO SETTORE CITTÀ STORICA U.O. Progettazione e d.l. Beni Artistici Monumentali Immobili Vincolati Via Foro Umberto I, 14 tel 091/7406802/ 6829 - fax 091/7406888 e-mail: settorecentrostorico@cert.comune.palermo.it

Dettagli

COMUNE DI AREZZO DIREZIONE SERVIZI FINANZIARI SERVIZIO GARE E PATRIMONIO DISCIPLINARE DI GARA

COMUNE DI AREZZO DIREZIONE SERVIZI FINANZIARI SERVIZIO GARE E PATRIMONIO DISCIPLINARE DI GARA COMUNE DI AREZZO DIREZIONE SERVIZI FINANZIARI SERVIZIO GARE E PATRIMONIO DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE 1 In esecuzione della deliberazione di Consiglio

Dettagli

CONVENZIONE DI TIROCINIO EXTRACURRICULARE (Rif. normativi della Regione Basilicata) TRA

CONVENZIONE DI TIROCINIO EXTRACURRICULARE (Rif. normativi della Regione Basilicata) TRA ALLEGATO 2 CONVENZIONE DI TIROCINIO EXTRACURRICULARE (Rif. normativi della Regione Basilicata) TRA (Inserire denominazione/ragione sociale del soggetto promotore)...... di seguito denominato «soggetto

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO FELICE FATATI - TERNI

ISTITUTO COMPRENSIVO FELICE FATATI - TERNI ISTITUTO COMPRENSIVO FELICE FATATI - TERNI Che un Fatati sia plurale/può anche darsi anzi si dà/ma Felice è singolare:/singolare rimarrà (F. Fatati) Prot. 5091 b15 Terni, 06/10/2015 Spett.li: abi.miur@abi.it

Dettagli

MODULISTICHE DELLE AUTOCERTIFICAZIONI Modelli che possono essere utilizzati per l autocertificazione di cui al punto 5 1B bando di gara.

MODULISTICHE DELLE AUTOCERTIFICAZIONI Modelli che possono essere utilizzati per l autocertificazione di cui al punto 5 1B bando di gara. MODULISTICHE DELLE AUTOCERTIFICAZIONI Modelli che possono essere utilizzati per l autocertificazione di cui al punto 5 1B bando di gara. A: Modello per soggetto asseveratore Al Comune di GIAVENO (TO) Il

Dettagli

VIA BELLE ARTI, 54 40126 BOLOGNA ITALIA TEL. 051 4226411 FAX 253032 C.F. 80080230370

VIA BELLE ARTI, 54 40126 BOLOGNA ITALIA TEL. 051 4226411 FAX 253032 C.F. 80080230370 Prot. n. 14279/A18 Bologna, 01/12/2015 IL DIRETTORE Vista la legge 21/12/1999 n. 508; Visto il D.P.R. 28/02/2003 n. 132 Regolamento recante criteri per l autonomia statutaria, regolamentare ed organizzativa

Dettagli

Per IMPRESE SINGOLE/SOCIETA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

Per IMPRESE SINGOLE/SOCIETA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE Per IMPRESE SINGOLE/SOCIETA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE, PRESSO UNO O PIU PUNTI DI RISTORO A FAVORE DEGLI STUDENTI UNIVERSI- TARI DI ARCHITETTURA

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA Ai sensi del D.P.R. 28/12/2000 N. 445

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA Ai sensi del D.P.R. 28/12/2000 N. 445 Bollo NUMERO PROT: APPALTO 6221/2015 IMPORTO IN. 189.163,00 incluso oneri DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA Ai sensi del D.P.R. 28/12/2000 N. 445 Il sottoscritto Nato a Prov.. il In qualità di (carica sociale

Dettagli

4. TERMINE DI ESECUZIONE: 120 ( centoventi ) giorni naturali e consecutivi decorrenti dalla data di consegna dei lavori;

4. TERMINE DI ESECUZIONE: 120 ( centoventi ) giorni naturali e consecutivi decorrenti dalla data di consegna dei lavori; COMUNE DI TORREMAGGIORE ( Provincia di Foggia ) Settore III Servizio Lavori Pubblici Lavori di recupero del Castello Ducale- Impianto automatico di estinzione incendio. BANDO DI GARA 1. STAZIONE APPALTANTE:

Dettagli

Cambiamento nella vita professionale. La previdenza dopo lo scioglimento del rapporto di lavoro.

Cambiamento nella vita professionale. La previdenza dopo lo scioglimento del rapporto di lavoro. Cambiamento nella vita professionale. La previdenza dopo lo scioglimento del rapporto di lavoro. Cambiamento nella vita professionale. La previdenza dopo lo scioglimento del rapporto di lavoro. Inizio

Dettagli