SCHEDA TECNICA PER LO SVILUPPO DEGLI ELABORATI

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SCHEDA TECNICA PER LO SVILUPPO DEGLI ELABORATI"

Transcript

1 SCHEDA TECNICA PER LO SVILUPPO DEGLI ELABORATI Cosa sviluppare Per sviluppare il tuo prodotto finale, cioè la modalità di comunicazione/promozione del tuo Business Plan, puoi utilizzare una delle seguenti alternative di canali/soluzioni tecnologiche (art. 5): un sistema di social networking, un video, una campagna promozionale (rappresentata, a scelta, da manifesti, volantini, spot radiofonici o televisivi ecc.), un sito web. Tale prodotto dovrà poi essere caricato nell apposita cartella Prodotto Finale nel server dedicato (vedi sotto). Leggi con attenzione le seguenti indicazioni tecniche specifiche per le diverse alternative di canali/soluzioni tecnologiche consentite. Sistemi di Social Networking Devi caricare il tuo elaborato finale sullo spazio server di riferimento che è stato configurato e abilitato al concorso di quest anno e dedicato a ogni squadra iscritta. Il collegamento al server avviene attraverso una trasmissione FTP standard, con l utilizzo di un qualsiasi software per questo tipo di connessione. Al momento della connessione sono richiesti Userid e Password per lo sviluppo del tuo lavoro e il caricamento dei file via FTP al seguente indirizzo: ftp://sartorilab.mi.camcom.it/2012/<userid>. Dopo l autenticazione è necessario spostarsi nella directory <Userid> per poter caricare il proprio materiale. Per la visualizzazione del lavoro via browser, l indirizzo (sono richieste Userid e Password) è il seguente: Le tecnologie supportate sono: - IIS 5.0 (gestisce sia pagine ASP/ASPX che pagine PHP) - MICROSOFT.NET FRAMEWORK ( ) - PHP MYSQL Come sviluppare Il tuo elaborato deve essere visibile sia con Explorer 7 e Mozilla Firefox 3 o versioni successive. Ricorda che alcuni linguaggi si comportano in modo differente in funzione dei browser utilizzati. E consigliata la visualizzazione con una risoluzione minima di 800 x 600. Il file primario di path (homepage) deve essere chiamato index.(html, php, asp, aspx). Ti consigliamo, per il posizionamento delle immagini, di creare una directory dedicata; i nomi dei file devono essere senza spazi. DB consentiti Access via ODBC: è necessario utilizzare la funzione Server.MapPath che converte l'indirizzo virtuale dove risiede il database in indirizzo fisico, non disponendo del percorso fisico. Devi caricare il Database Access ed esclusivamente i file del database nella cartella DB appositamente creata dalla squadra. MYSQL: l'host su cui è installato MYSQL e su cui creare le tabelle è vlximidb05.mi.cciaa.net. Il nome del database è del tipo <Userid>_2011 e i dati per l accesso sono quelli dell identificazione.

2 Creazione delle tabelle in MYSQL Puoi creare delle tabelle tramite Script PHP o pagine PHP che devi generare ad hoc. Oppure, puoi utilizzare PHPMyAdmin accessibile da i dati di accesso forniti servono solo per impostare il file di configurazione, pertanto non viene fornita assistenza né sull utilizzo né sulla configurazione. Linguaggi consentiti PHP 5, ASP, ASP.NET 2.0, 3.0 e 3.5 (senza estensioni Front Page). Formati di file immagini e multimedia consentiti Sono consentiti tutti i formati supportati dai browser indicati. Sono ammessi anche altri formati purché si fornisca il relativo plug-in free. Puoi sviluppare anche parti di contorno o abbellimento del prodotto finale in Flash o altri formati multimediali, prevedendo la possibilità di navigazione e consultazione del tuo lavoro anche ai navigatori sprovvisti del relativo plug-in. Puoi creare un html dinamico, inteso come dhtml, valutando però la compatibilità con i browser indicati. E ammesso Javascript (verificare la compatibilità con Explorer 7 e Mozilla Firefox 3 o versioni successive). Il server è configurato in modo da garantire le adeguate copie di backup del tuo lavoro svolto. Utilizzo di comandi per la spedizione di messaggi Non puoi utilizzare comandi per la spedizione di , SMS o altri tipi di messaggi dal server; il server non è configurato in questo senso e, pertanto, non è fornita assistenza in merito. Verifica degli accessi ai server e caricamento degli elaborati fruibile, e di caricare sul server un file vuoto di nome Verifica.txt nella specifica cartella. Se ti dimentichi di caricare il file entro la data prevista, non avrai l assistenza tecnica per successivi problemi di accesso/gestione. Protezione contro i virus Per motivi di sicurezza, è assolutamente indispensabile verificare tutti i file prima del caricamento sui server, con un programma antivirus aggiornato alle ultime definizioni disponibili sui siti dei produttori. - relazione finale in formato office o pdf (un documento sintetico che illustri come si è svolta l'attività di planning e relazioni sul metodo di lavoro e sui risultati conseguiti) - presentazione multimediale del progetto (che sarà utilizzata, in caso di vittoria, nel corso della cerimonia di premiazione). apposite cartelle (Business Plan, Relazione finale, Presentazione Multimediale, Prodotto Finale, Verifica.txt) predisposte all interno del server assegnato. Ricordati di provvedere con anticipo al caricamento di eventuali file di grandi dimensioni. La presentazione multimediale può essere realizzata, utilizzando diverse tecnologie, come per esempio: Power point, Flash, formati video digitali o altri formati multimediali. La durata massima consentita è di 3 minuti.

3 La data di consegna degli elaborati finali - fissata per il giorno 16 aprile 2012, entro le ore è tassativa e non verranno concesse proroghe. Carica gli elaborati entro il giorno 12 aprile 2012 e dedica i giorni successivi per esclusive attività di test, verifiche finali di funzionamento ed eventuali modifiche marginali. Se consegni il tuo lavoro dopo la scadenza prevista, sarai escluso dalla valutazione della Commissione. Video Il video (da caricare anch esso nella cartella Prodotto Finale) deve essere realizzato utilizzando il formato DVD o qualsiasi formato video supportato da VLC. La durata massima del video è di 8 minuti (compresi titoli e sigle), con una dimensione massima 300 MB. - relazione finale in formato office o pdf (un documento sintetico che illustri come si è svolta l'attività di planning e relazioni sul metodo di lavoro e sui risultati conseguiti). All interno della cartella deve essere caricata l autorizzazione all'uso divulgativo dei video (tramite televisione, web, eventi) sottoscritta dal Dirigente Scolastico. - Backstage (opzionale) Immagini della produzione audiovisiva che documentino le fasi preparatorie, le problematiche, le situazioni divertenti o critiche della realizzazione del video. Il video backstage (che sarà utilizzato, in caso di vittoria, nel corso della cerimonia di premiazione) deve essere realizzato nei formati previsti (DVD o qualsiasi formato video supportato da VLC) della durata massima di 3 minuti. apposite cartelle (Business Plan, Relazione finale, Presentazione Multimediale, Prodotto finale) predisposte all interno del server assegnato. Ricordati di provvedere con anticipo al caricamento di eventuali file di grandi dimensioni. Il collegamento al server avviene attraverso una trasmissione FTP standard, con l utilizzo di un qualsiasi software per questo tipo di connessione. Al momento della connessione sono richiesti Userid e Password per lo sviluppo del tuo lavoro e il caricamento dei file via FTP al seguente indirizzo: ftp://sartorilab.mi.camcom.it/2012/<userid>. Dopo l autenticazione è necessario spostarsi nella directory <Userid> per poter caricare il proprio materiale. Se consegni il tuo lavoro dopo la scadenza prevista, sarai escluso dalla valutazione della Commissione. Liberatorie Ricordati di chiedere l autorizzazione scritta alle persone e ai minori che compaiono nel tuo video (liberatoria immagine). Se gli attori sono gli stessi componenti della squadra è sufficiente una dichiarazione a firma del Dirigente Scolastico che deve essere spedita via fax al numero 02/ alla scadenza del concorso, in cui il Dirigente Scolastico deve dichiarare di aver ottenuto il consenso alla divulgazione dagli esercenti la patria potestà sugli studenti minori. Gli attori di video e filmati non possono essere gli stessi di altri video e filmati elaborati da squadre di uno stesso istituto scolastico che partecipano al concorso.

4 Verifica degli accessi al server e caricamento degli elaborati fruibile, e di caricare sul server (nella cartella apposita) un file vuoto di nome Verifica.txt. Se ti dimentichi di caricare il file entro la data prevista, non avrai l assistenza tecnica per successivi problemi di accesso/gestione. Sito web Devi caricare il tuo elaborato finale sullo spazio server di riferimento che è stato configurato e abilitato al concorso di quest anno e dedicato a ogni squadra iscritta. Il collegamento al server avviene attraverso una trasmissione FTP standard, con l utilizzo di un qualsiasi software per questo tipo di connessione. Al momento della connessione sono richiesti Userid e Password per lo sviluppo del tuo lavoro e il caricamento dei file via FTP al seguente indirizzo: ftp://sartorilab.mi.camcom.it/2012/<userid>. Dopo l autenticazione è necessario spostarsi nella directory <Userid> per poter caricare il proprio materiale. Per la visualizzazione del lavoro via browser, l indirizzo dove sono richieste Userid e Password è il seguente: Le tecnologie supportabili sono: - IIS 5.0 (gestisce sia pagine ASP/ASPX che pagine PHP) - MICROSOFT.NET FRAMEWORK ( ) - PHP MYSQL Come sviluppare Il tuo elaborato deve essere visibile sia con Explorer 7 e Mozilla Firefox 3 o versioni successive. Ricorda che alcuni linguaggi si comportano in modo differente in funzione dei browser utilizzati. E consigliata la visualizzazione con una risoluzione minima di 800 x 600. Il file primario di path (homepage) deve essere chiamato index.(html, php, asp, aspx). Ti consigliamo, per il posizionamento delle immagini, di creare una directory dedicata; i nomi dei file devono essere senza spazi. DB consentiti Access via ODBC: è necessario utilizzare la funzione Server.MapPath che converte l'indirizzo virtuale dove risiede il database in indirizzo fisico, non disponendo del percorso fisico. Devi caricare il Database Access ed esclusivamente i file del database nella cartella DB appositamente creata dalla squadra. MYSQL: l'host su cui è installato MYSQL e su cui creare le tabelle è vlximidb05.mi.cciaa.net. Il nome del database è del tipo <Userid>_2011 e i dati per l accesso sono quelli dell identificazione. Creazione delle tabelle in MYSQL Puoi creare delle tabelle tramite Script PHP o pagine PHP che devi generare ad hoc. Oppure, puoi utilizzare PHPMyAdmin accessibile da i dati di accesso forniti servono solo per impostare il file di configurazione, pertanto non viene fornita assistenza né sull utilizzo né sulla configurazione.

5 Linguaggi consentiti PHP 5, ASP, ASP.NET 2.0, 3.0 e 3.5 (senza estensioni Front Page). Utilizzo di comandi per la spedizione di messaggi Non puoi utilizzare comandi per la spedizione di , SMS o altri tipi di messaggi dal server; il server non è configurato in questo senso e, pertanto, non è fornita assistenza in merito. Formati di file immagini e multimedia consentiti Sono consentiti tutti i formati supportati dai browser indicati. Sono ammessi anche altri formati purché si fornisca il relativo plug-in free. Puoi sviluppare anche parti di contorno o abbellimento del prodotto finale in Flash o altri formati multimediali, prevedendo la possibilità di navigazione e consultazione del tuo lavoro anche ai navigatori sprovvisti del relativo plug-in. Puoi creare un html dinamico, inteso come dhtml, valutando però la compatibilità con i browser indicati. E ammesso Javascript (verificare la compatibilità con Explorer 7 e Mozilla Firefox 3 o versioni successive). Il server è configurato in modo da garantire le adeguate copie di backup del tuo lavoro svolto. fruibile, e di caricare sul server un file vuoto di nome Verifica.txt nell apposita cartella. Se ti dimentichi di caricare il file entro la data prevista, non avrai l assistenza tecnica per successivi problemi di accesso/gestione. Protezione contro i virus Per motivi di sicurezza, è assolutamente indispensabile verificare tutti i file prima del caricamento sui server, con un programma antivirus aggiornato alle ultime definizioni disponibili sui siti dei produttori. - relazione finale in formato office o pdf (un documento che illustri come si è svolta l'attività di planning e relazioni sul metodo di lavoro e sui risultati conseguiti) - presentazione multimediale del progetto (che sarà utilizzata, in caso di vittoria, nel corso della cerimonia di premiazione). apposite cartelle (Business Plan, Relazione finale, Presentazione Multimediale, Prodotto finale) predisposte all interno del server assegnato. Ricordati di provvedere con anticipo al caricamento di eventuali file di grandi dimensioni. La presentazione multimediale può essere realizzata, utilizzando diverse tecnologie, come per esempio: Power point, Flash, formati video digitali e altri formati multimediali. La durata massima consentita è di 3 minuti. La data di consegna degli elaborati finali - fissata per il giorno 16 aprile 2012, entro le ore è tassativa e non verranno concesse proroghe.

6 Carica gli elaborati entro il giorno 12 aprile 2012 e dedica i giorni successivi per esclusive attività di test, verifiche finali di funzionamento ed eventuali modifiche marginali. Se consegni il tuo lavoro dopo la scadenza prevista, sarai escluso dalla valutazione della Commissione. Campagna di comunicazione/promozione La campagna promozionale deve essere realizzata per una diffusione attraverso Internet ed eventualmente integrata con materiale (brochure, manifesto, volantini, ecc.) da distribuire in formato cartaceo ai potenziali destinatari (finanziatori). A supporto del progetto puoi realizzare anche un jingle audio. Per veicolare via internet il tuo lavoro devi rispettare le indicazioni fornite per il canale/soluzione tecnologica Sistemi di Social Networking. Devi caricare il materiale, in formato pdf, destinato alla distribuzione cartacea sullo spazio server a te riservato, nella cartella Prodotto Finale. Puoi utilizzare per questo tipo di elaborati anche software freeware. Verifica degli accessi ai server e caricamento degli elaborati fruibile, e di caricare sul server un file vuoto di nome Verifica.txt nell apposita cartella. Se ti dimentichi di caricare il file entro la data prevista, non avrai l assistenza tecnica prevista per successivi problemi di accesso/gestione. Protezione contro i virus Per motivi di sicurezza, è assolutamente indispensabile verificare tutti i file prima del caricamento sui server, con un programma antivirus aggiornato alle ultime definizioni disponibili sui siti dei produttori. - relazione finale in formato office o pdf (un documento che illustri come si è svolta l'attività di planning e relazioni sul metodo di lavoro e sui risultati conseguiti) - presentazione multimediale del progetto (che sarà utilizzata, in caso di vittoria, nel corso della cerimonia di premiazione). apposite cartelle (Business Plan, Relazione finale, Presentazione Multimediale) predisposte all interno del server assegnato. Ricordati di provvedere con anticipo al caricamento di eventuali file di grandi dimensioni. La presentazione multimediale può essere realizzata, utilizzando diverse tecnologie, come per esempio: Power point, Flash, formati video digitali o altri formati multimediali. La durata massima consentita è di 3 minuti. La data di consegna degli elaborati finali - fissata per il giorno 16 aprile 2012, entro le ore è tassativa e non verranno concesse proroghe. Carica gli elaborati entro il giorno 12 aprile 2012 e dedica i giorni successivi per esclusive attività di test, verifiche finali di funzionamento ed eventuali modifiche marginali. Se consegni il tuo lavoro dopo la scadenza prevista, sarai escluso dalla valutazione della Commissione.

Guida alla Fruizione del Sistema Informativo per la Certificazione Energetica della Regione Abruzzo

Guida alla Fruizione del Sistema Informativo per la Certificazione Energetica della Regione Abruzzo Guida alla Fruizione del Sistema Informativo per la Certificazione Energetica della Regione Abruzzo Il Sistema Informativo per la Certificazione Energetica della Regione Abruzzo, consente ai soggetti certificatori

Dettagli

PICCININNO DONATELLA

PICCININNO DONATELLA PICCININNO DONATELLA NOME: Donatella COGNOME: Piccininno LUOGO E DATA DI NASCITA: Milano, il 06/07/1982 INDIRIZZO: Via Mecenate, 12 TELEFONO: Cell: 331/7956883 STATO CIVILE: Single ESPERIENZE LAVORATIVE:

Dettagli

Installazione di TeamLab su un server locale

Installazione di TeamLab su un server locale Informazioni sulla versione server di TeamLab La versione server di TeamLab è una versione del portale progettata specialmente per quelli che hanno deciso di installare e configurare TeamLab sul loro proprio

Dettagli

WEB HOSTING (HOST 1000)

WEB HOSTING (HOST 1000) WEB HOSTING (HOST 1000) - Piattaforme disponibili per i servizi Host: Unix e Windows 2003 - Piattaforma Server Attivazione 1 dominio Spazio Web frazionabile 1000 Mb 1000 Mb Caselle E-mail POP3 5 5 Alias

Dettagli

WEB TECHNOLOGY. Il web connette. LE persone. E-book n 2 - Copyright Reserved

WEB TECHNOLOGY. Il web connette. LE persone. E-book n 2 - Copyright Reserved WEB TECHNOLOGY Il web connette LE persone Indice «Il Web non si limita a collegare macchine, ma connette delle persone» Il Www, Client e Web Server pagina 3-4 - 5 CMS e template pagina 6-7-8 Tim Berners-Lee

Dettagli

Aspetti SW delle reti di calcolatori. L architettura del sistema. La struttura di Internet 22/04/2011

Aspetti SW delle reti di calcolatori. L architettura del sistema. La struttura di Internet 22/04/2011 Aspetti SW delle reti di calcolatori L architettura del sistema contenuto della comunicazione sistema per la gestione della comunicazione sottosistema C sottosistema B sottosistema A protocollo applicativo

Dettagli

Corso di Web programming Modulo T3 A2 - Web server

Corso di Web programming Modulo T3 A2 - Web server Corso di Web programming Modulo T3 A2 - Web server 1 Prerequisiti Pagine statiche e dinamiche Pagine HTML Server e client Cenni ai database e all SQL 2 1 Introduzione In questa Unità si illustra il concetto

Dettagli

2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati

2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati 2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati Sommario COME INSTALLARE STR VISION CPM... 3 Concetti base dell installazione Azienda... 4 Avvio installazione... 4 Scelta del tipo Installazione... 5 INSTALLAZIONE

Dettagli

v. 1.0-7-11-2007 Mistral ArchiWeb 2.0 Manuale utente

v. 1.0-7-11-2007 Mistral ArchiWeb 2.0 Manuale utente v. 1.0-7-11-2007 Mistral ArchiWeb 2.0 Manuale utente Sommario 1. INTRODUZIONE...3 2. DESCRIZIONE FUNZIONALITÀ...3 2.1. LOGIN...3 2.2. SCHEDA ARCHIVIO...3 2.3. GESTIONE ARCHIVI...4 2.3.1 Creazione nuovo

Dettagli

ARCHIVIA PLUS - DOCPORTAL

ARCHIVIA PLUS - DOCPORTAL ARCHIVIA PLUS - DOCPORTAL Informazioni per il setup di DocPortal Versione n. 2014.3.4 Data : 04/03/2014 Redatto da: Veronica Gimignani Approvato da: Claudio Caprara Non stampare questo documento la versione

Dettagli

Installazione di TeamLab su un server locale

Installazione di TeamLab su un server locale Informazioni sulla versione server express di TeamLab La versione server express di TeamLab è una versione del portale progettata specialmente per quelli che hanno deciso di installare e configurare TeamLab

Dettagli

REGIONE BASILICATA UFFICIO S. I. R. S.

REGIONE BASILICATA UFFICIO S. I. R. S. UFFICIO S. I. R. S. MANUALE DI INSTALLAZIONE Fornitore: Cooperativa EDP LA TRACCIA Prodotto: SIC Sistema Informativo Contabile C.I.G./C.U.P.: - APPROVAZIONI Data Autore Redatto : 30.03.2011 Lobefaro Angelo

Dettagli

prof. Mario Dalessandro

prof. Mario Dalessandro INTERNET Internet in pratica è una rete vastissima, costituita dall interconnessione di migliaia di reti pubbliche e private, utilizzata per scopi differenti, ma comunque volta a creare e diffondere informazioni.

Dettagli

Guida all installazione di SWC701DataWebAccess (.net 2.0)

Guida all installazione di SWC701DataWebAccess (.net 2.0) Guida all installazione di SWC701DataWebAccess (.net 2.0) (per la versione 2.04 e successive di SWC701DataWebAccess) Premessa... 2 Introduzione... 2 Sistemi operativi supportati... 3 Installazione di SWC701DataWebAccess...

Dettagli

Guida all installazione e configurazione di Joomla 1.5

Guida all installazione e configurazione di Joomla 1.5 Guida realizzata e rilasciata dallo staff di Joomlaservice.org Joomla 1.5 lascia finalmente la fase beta per la RC1, in attesa di approdare alla versione stabile. Le differenze tra un installazione di

Dettagli

Cosa realizzare overview (1/9)

Cosa realizzare overview (1/9) Il progetto Lo scopo e' quello di realizzare un portale specializzato nella vendita on line di prodotti di elettronica di consumo (elettrodomestici, telefonia domestica e mobile, personal computer, fotografia,

Dettagli

Corso Creare Siti WEB

Corso Creare Siti WEB Corso Creare Siti WEB INTERNET e IL WEB Funzionamento Servizi di base HTML CMS JOOMLA Installazione Aspetto Grafico Template Contenuto Articoli Immagini Menu Estensioni Sito di esempio: Associazione LaMiassociazione

Dettagli

Il Web Server e il protocollo HTTP

Il Web Server e il protocollo HTTP Corso PHP Parte 2 Il Web Server e il protocollo HTTP E un programma sempre attivo che ascolta su una porta le richieste HTTP. All arrivo di una richiesta la esegue e restituisce il risultato al browser,

Dettagli

SS SISTEMI DI COMUNICAZIONE: C O PROTOCOLLI APPLICATIVI

SS SISTEMI DI COMUNICAZIONE: C O PROTOCOLLI APPLICATIVI SS SISTEMI DI COMUNICAZIONE: C O PROTOCOLLI APPLICATIVI Economia - Informatica - A.A. 2009-10 136 Servizio Protocolli applicativi, servizi di e applicazioni Tipologia di SW applicativo Esempio Protocollo

Dettagli

51) Linux è: A) un sistema operativo B) una periferica C) un applicazione

51) Linux è: A) un sistema operativo B) una periferica C) un applicazione Conoscenze Informatiche 51) Linux è: A) un sistema operativo B) una periferica C) un applicazione 52) Un provider è: A) un ente che fornisce a terzi l accesso a Internet B) un protocollo di connessione

Dettagli

19. LA PROGRAMMAZIONE LATO SERVER

19. LA PROGRAMMAZIONE LATO SERVER 19. LA PROGRAMMAZIONE LATO SERVER Introduciamo uno pseudocodice lato server che chiameremo Pserv che utilizzeremo come al solito per introdurre le problematiche da affrontare, indipendentemente dagli specifici

Dettagli

Guida alla Fruizione del Sistema Informativo per la Certificazione Energetica della Regione Abruzzo

Guida alla Fruizione del Sistema Informativo per la Certificazione Energetica della Regione Abruzzo Guida alla Fruizione del Sistema Informativo per la Certificazione Energetica della Regione Abruzzo Il Sistema Informativo per la Certificazione Energetica della Regione Abruzzo, consente ai soggetti certificatori

Dettagli

Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell Art. 13 del D.LGS. 196/2003 (C.D. Codice Privacy)

Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell Art. 13 del D.LGS. 196/2003 (C.D. Codice Privacy) Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell Art. 13 del D.LGS. 196/2003 (C.D. Codice Privacy) Prima di accedere al sito internet di Sigla Srl ( www.siglacredit.it ) e di utilizzarne le

Dettagli

Posta Elettronica & P.E.C.

Posta Elettronica & P.E.C. 1 Posta Elettronica & P.E.C. Sommaruga Andrea Guido Collegio dei Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Monza e Brianza 3 Nov 2009 http://sommaruga.stnet.net 2 2 Nov 2009 http://sommaruga.stnet.net

Dettagli

COMPLETA SICUREZZA GRAZIE ALL ACCESSO PROTETTO E AI LIVELLI AUTORIZZATIVI

COMPLETA SICUREZZA GRAZIE ALL ACCESSO PROTETTO E AI LIVELLI AUTORIZZATIVI Consultazione prodotti e gestione ordini via internet SAM r-evolution La rivoluzione non è cambiare il software! SAM OW - Open Web Open-Web è l applicazione web per la consultazione online degli articoli

Dettagli

Capitolo 1 Installazione del programma

Capitolo 1 Installazione del programma Capitolo 1 Installazione del programma Requisiti Hardware e Software Per effettuare l installazione del software Linea Qualità ISO, il computer deve presentare una configurazione minima così composta:

Dettagli

GUIDA ALL UTILIZZO DELLA LEXTEL KEY

GUIDA ALL UTILIZZO DELLA LEXTEL KEY GUIDA ALL UTILIZZO DELLA LEXTEL KEY 1)Recupero dei codici PIN e PUK 2)Prima installazione del dispositivo 3)Firma digitale di un file 4)Gestione del codice PIN 5)Navigazione Web con autenticazione CNS

Dettagli

Creare e gestire semplicemente progetti web accessibili.

Creare e gestire semplicemente progetti web accessibili. Creare e gestire semplicemente progetti web accessibili. Benvenuto in Magic! Magic consente di avere il pieno controllo della struttura e del contenuto del tuo sito web. Per utilizzarlo non è necessario

Dettagli

Guida ai requisiti di accesso e alla modalità operativa del sistema E.Civis ASP

Guida ai requisiti di accesso e alla modalità operativa del sistema E.Civis ASP E.CIVIS HELP Guida ai requisiti di accesso e alla modalità operativa del sistema E.Civis ASP Pag. 1/10 I REQUISITI DI ACCESSO Per utilizzare il sistema E.Civis ASP sono necessari: 1. Un computer con accesso

Dettagli

Alcune semplici definizioni

Alcune semplici definizioni Alcune semplici definizioni Un CMS (Content management system), in italiano Sistema di gestione dei contenuti è uno strumento software che si installa generalmente su un server web, il cui compito è facilitare

Dettagli

fonte: http://www.adobe.com/products/player_census/shockwaveplayer/).

fonte: http://www.adobe.com/products/player_census/shockwaveplayer/). 2 IdeeDigitali, nell ambito della sua attività, ha sempre cercato di approfondire le potenzialità d impiego della grafica 3D soprattutto riguardo alla fruibilità dei Beni Culturali. Dopo anni di sperimentazioni,

Dettagli

PIER LUIGI MENCHETTI

PIER LUIGI MENCHETTI PIER LUIGI MENCHETTI IL PERCORSO STORICO DEI SITI IL SITO STATICO Nei primi anni del web i siti erano collezioni di pagine statiche tenute assieme dai link incrociati e realizzate da persone che conoscevano

Dettagli

Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Umbria e delle Marche

Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Umbria e delle Marche VIsualizzazione Esami Web (VIEW) Regolamentazione accesso VIEW (VIsualizzazione Esami Web) Regolamentazione accesso Pagina 1 di 7 Indice Generalità e regolamentazione accesso... 3 Profilo di accesso...

Dettagli

SOFTWARE PER IL CONTROLLO ACCESSI CHECK&IN

SOFTWARE PER IL CONTROLLO ACCESSI CHECK&IN SOFTWARE PER IL CONTROLLO ACCESSI CHECK&IN Descrizione L esigenza di sicurezza nelle realtà aziendali è un fenomeno sempre più sentito e richiesto, e proprio per questo Solari ha realizzato un sistema

Dettagli

Siti interattivi e dinamici. in poche pagine

Siti interattivi e dinamici. in poche pagine Siti interattivi e dinamici in poche pagine 1 Siti Web interattivi Pagine Web codificate esclusivamente per mezzo dell HTML non permettono alcun tipo di interazione con l utente, se non quella rappresentata

Dettagli

Primi passi - Quick Start Guide

Primi passi - Quick Start Guide Archive Server for MDaemon Primi passi - Quick Start Guide Introduzione... 2 Prima di installare... 3 Primi passi... 5 Primissimi passi... 5 Accesso all applicazione... 5 Abilitazione dell archiviazione

Dettagli

SICE.NET Servizio Informativo Casse Edili

SICE.NET Servizio Informativo Casse Edili SICE.NET Servizio Informativo Casse Edili http://213.26.67.117/ce_test Guida all uso del servizio Internet On-Line CASSA EDILE NUOVA INFORMATICA Software prodotto da Nuova Informatica srl Pag. 1 Il Servizio

Dettagli

Corso Astra 2005 Ecipa Umbria Conoscere e utilizzare internet. Docente: Luca Arcese

Corso Astra 2005 Ecipa Umbria Conoscere e utilizzare internet. Docente: Luca Arcese Corso Astra 2005 Ecipa Umbria Conoscere e utilizzare internet Docente: Luca Arcese LA RETE E il collegamento tra due o più computer in modo da rendere possibile lo scambio di informazioni e la condivisione

Dettagli

Istruzioni per l apertura dei documenti in Firma Digitale (p7m e tsd)

Istruzioni per l apertura dei documenti in Firma Digitale (p7m e tsd) Istruzioni per l apertura dei documenti in Firma Digitale (p7m e tsd) Questa breve guida illustra come visualizzare correttamente gli atti amministrativi pubblicati in originale ed in Firma Digitale. Le

Dettagli

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL PORTALE E-LEARNING

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL PORTALE E-LEARNING ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL PORTALE E-LEARNING INDICE - Configurazione computer 2 - Fase di login 3 - Accesso al corso 4 - Descrizione Home Page del Corso 5 - Fruizione dei moduli didattici 6 - Certificazione

Dettagli

Manuale Helpdesk Ecube

Manuale Helpdesk Ecube 2013 Manuale Helpdesk Ecube Sede Legale e Operativa: Corso Vittorio Emanuele II, 225/C 10139 Torino Tel. +39 011 3999301 - Fax +39 011 3999309 www.ecubecenter.it - info@ecubecenter.it Codice Fiscale P.IVA

Dettagli

MySQL Controllare gli accessi alla base di dati A cura di Silvio Bonechi per http://www.pctrio.com

MySQL Controllare gli accessi alla base di dati A cura di Silvio Bonechi per http://www.pctrio.com MySQL Controllare gli accessi alla base di dati A cura di Silvio Bonechi per http://www.pctrio.com 15.03.2006 Ver. 1.0 Scarica la versione pdf ( MBytes) Nessuno si spaventi! Non voglio fare né un manuale

Dettagli

la tua presenza e il tuo BUSINESS ON-LINE

la tua presenza e il tuo BUSINESS ON-LINE LINEA58 è una soluzione nata per gestire la tua presenza e il tuo BUSINESS ON-LINE Gestione totale dei contenuti Aggiornamento del sito in tempo reale Autonomia completa Estrema semplicità d'uso Sito multilingua

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

HOSTING E DOMINI ARUBA

HOSTING E DOMINI ARUBA HOSTING E DOMINI ARUBA In questo prospetto vi mostriamo le caratteristiche, dei servizi di Registrazione dominio e Hosting, attualmente offerti da Aruba, a cui potete aderire partendo dalla nostra pagina

Dettagli

CONCETTI DI NAVIGAZIONE IN RETE

CONCETTI DI NAVIGAZIONE IN RETE CONCETTI DI NAVIGAZIONE IN RETE Internet (La rete delle reti) è l insieme dei canali (linee in rame, fibre ottiche, canali radio, reti satellitari, ecc.) attraverso cui passano le informazioni quando vengono

Dettagli

Antonio Brunetti, Mathias Galizia, Fabio Campanella

Antonio Brunetti, Mathias Galizia, Fabio Campanella Atti Progetto AQUATER, Bari, 31 ottobre 2007, 9-14 LA BANCA DATI DEI PROGETTI DI RICERCA E L ARCHIVIO DOCUMENTALE DEL CRA Antonio Brunetti, Mathias Galizia, Fabio Campanella Consiglio per la Ricerca e

Dettagli

Sistema Informativo Valutazioni e PRocedimenti Ambientali (SIPRA)

Sistema Informativo Valutazioni e PRocedimenti Ambientali (SIPRA) Sistema Informativo Valutazioni e PRocedimenti Ambientali (SIPRA) Guida alla configurazione della postazione di lavoro e accesso al servizio Sommario 1. MODALITÀ ACCESSO AL SERVIZIO... 2 2. CERTIFICATI

Dettagli

Manuale Utente. Programma di Sviluppo Rurale 2007 2013. Compilazione del Business Plan ridotto. Versione A

Manuale Utente. Programma di Sviluppo Rurale 2007 2013. Compilazione del Business Plan ridotto. Versione A Manuale Utente Programma di Sviluppo Rurale 2007 2013 Compilazione del Business Plan ridotto Versione A Indice Indice... 2 Indice delle figure... 3 1 Storia del documento... 4 2 Introduzione... 5 2.1 Scopo

Dettagli

ORGANIZZAZIONE MODULARE E PER UNITÀ FORMATIVE

ORGANIZZAZIONE MODULARE E PER UNITÀ FORMATIVE ORGANIZZAZIONE MODULARE E PER UNITÀ FORMATIVE AREA DELLE COMPETENZE INFORMATICHE (Ore 96) U.F.C. n. 1 CONCETTI TEORICI DI BASE DELLA TECNOLOGIA DELL INFORMAZIONE Far acquisire conoscenze sulle componenti

Dettagli

Piattaforma di e-learning I.R.Fo.M

Piattaforma di e-learning I.R.Fo.M Piattaforma di e-learning I.R.Fo.M Manuale d'uso per l'utente Ver. 1.0 Maggio 2014 I.R.Fo.M. - Istituto di Ricerca e Formazione per il Mezzogiorno 1 Sommario 1. Introduzione...3 1.1 L'ambiente...3 1.2

Dettagli

Oggetto: richiesta di accreditamento di programma di formazione di gruppo via Internet

Oggetto: richiesta di accreditamento di programma di formazione di gruppo via Internet Oggetto: richiesta di accreditamento di programma di formazione di gruppo via Internet secondo le Norme di attuazione sull applicazione delle tecnologie di e-learning alle attività formative, emanate dal

Dettagli

Ipertesto. Reti e Web. Ipertesto. Ipertesto. Ipertestualità e multimedialità

Ipertesto. Reti e Web. Ipertesto. Ipertesto. Ipertestualità e multimedialità Ipertesto Reti e Web Ipertestualità e multimedialità Ipertesto: documento elettronico costituito da diverse parti: nodi parti collegate tra loro: collegamenti Navigazione: percorso tra diversi blocchi

Dettagli

SISTEMA DI GESTIONE DOMANDE DEL SERVIZIO CIVILE REGIONALE MANUALE UTENTE

SISTEMA DI GESTIONE DOMANDE DEL SERVIZIO CIVILE REGIONALE MANUALE UTENTE SISTEMA DI GESTIONE DOMANDE DEL SERVIZIO CIVILE REGIONALE MANUALE UTENTE DICEMBRE 2011 DATASIEL S.p.A Pag. 2/22 INDICE 1. INTRODUZIONE...3 1.1. Premessa...3 1.2. Referenti...3 1.3. Servizio Assistenza

Dettagli

Cookie del browser: Cookie Flash:

Cookie del browser: Cookie Flash: Cookie del browser: I cookie sono porzioni di informazioni che il sito Web inserisce nel tuo dispositivo di navigazione quando visiti una pagina. Possono comportare la trasmissione di informazioni tra

Dettagli

ESERCITAZIONE Semplice creazione di un sito Internet

ESERCITAZIONE Semplice creazione di un sito Internet ESERCITAZIONE Semplice creazione di un sito Internet Sistemi e Tecnologie Informatiche - Prof. Gregorio Cosentino 1 Internet Una rete globale che connette milioni di computer in tutto il mondo, anarchica

Dettagli

Consiglio regionale della Toscana. Regole per il corretto funzionamento della posta elettronica

Consiglio regionale della Toscana. Regole per il corretto funzionamento della posta elettronica Consiglio regionale della Toscana Regole per il corretto funzionamento della posta elettronica A cura dell Ufficio Informatica Maggio 2006 Indice 1. Regole di utilizzo della posta elettronica... 3 2. Controllo

Dettagli

Ultimo aggiornamento Marzo 2015. Date (da - a) Ottobre 2009 - Gennaio 2015. Realizzare progetti per varie società

Ultimo aggiornamento Marzo 2015. Date (da - a) Ottobre 2009 - Gennaio 2015. Realizzare progetti per varie società Curriculum Vitae Figura professionale Ultimo aggiornamento Marzo 2015 Esperienze lavorative Date (da - a) Ottobre 2009 - Gennaio 2015 Realizzare progetti per varie società Realizzo siti web per società

Dettagli

SOFTWARE PER LA RILEVAZIONE PRESENZE SUL WEB

SOFTWARE PER LA RILEVAZIONE PRESENZE SUL WEB SOFTWARE PER LA RILEVAZIONE PRESENZE SUL WEB Descrizione Time@Web rappresenta l applicazione per la gestione delle presenze via Web. Nel contesto dell ambiente START, Solari ha destinato questa soluzione

Dettagli

1) Una periferica di input è: A) il mouse B) il monitor C) la stampante

1) Una periferica di input è: A) il mouse B) il monitor C) la stampante CONOSCENZE DI INFORMATICA 1) Una periferica di input è: A) il mouse B) il monitor C) la stampante 2) Una memoria in sola lettura con la particolarità di essere cancellata in particolari condizioni è detta:

Dettagli

14 maggio 2010 Versione 1.0

14 maggio 2010 Versione 1.0 SOFTWARE PER LA GESTIONE DI UN SISTEMA PER LA RILEVAZIONE DELLA QUALITÀ PERCEPITA DAGLI UTENTI, NEI CONFRONTI DI SERVIZI RICHIESTI ALLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, ATTRAVERSO L'UTILIZZO DI EMOTICON. 14 maggio

Dettagli

U-BY-CARGO. Presentazione Modulo di RIMESSA DOCUMENTI su WEB per Dogana Telematica e Fatturazione

U-BY-CARGO. Presentazione Modulo di RIMESSA DOCUMENTI su WEB per Dogana Telematica e Fatturazione U-BY-CARGO Presentazione Modulo di RIMESSA DOCUMENTI su WEB per Dogana Telematica e Fatturazione Pubblicazione dati bolle doganali Con l apposita funzione, possono essere pubblicate su WEB le informazioni

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico Dipartimento per l Impresa e l Internazionalizzazione Direzione generale per il mercato, la concorrenza, il

Ministero dello Sviluppo Economico Dipartimento per l Impresa e l Internazionalizzazione Direzione generale per il mercato, la concorrenza, il Ministero dello Sviluppo Economico Dipartimento per l Impresa e l Internazionalizzazione Direzione generale per il mercato, la concorrenza, il consumatore, la vigilanza e la normativa tecnica Divisione

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli

BANDO DI CONCORSO e REGOLAMENTO LIFEBILITY Junior edizione 2014-2015

BANDO DI CONCORSO e REGOLAMENTO LIFEBILITY Junior edizione 2014-2015 Art. 1: Soggetto promotore BANDO DI CONCORSO e REGOLAMENTO LIFEBILITY Junior edizione 2014-2015 Art. 2: Destinatari 1 Il Concorso si rivolge agli studenti delle classi del quarto anno degli Istituti di

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DELLA DOMANDA ON-LINE

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DELLA DOMANDA ON-LINE ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DELLA DOMANDA ON-LINE La domanda di partecipazione al concorso, a pena di esclusione, deve essere compilata con modalità online. Il presente manuale riporta le informazioni

Dettagli

2.1 Installazione e configurazione LMS [4]

2.1 Installazione e configurazione LMS [4] 2.1 Installazione e configurazione LMS [4] Prerequisti per installazione su server: Versione PHP: 4.3.0 o superiori (compatibilità a php5 da versione 3.0.1) Versione MySql 3.23 o superiori Accesso FTP:

Dettagli

Università e territorio alla prova della modernizzazione tecnologica. Strumenti e nuovi scenari della formazione universitaria

Università e territorio alla prova della modernizzazione tecnologica. Strumenti e nuovi scenari della formazione universitaria Università e territorio alla prova della modernizzazione tecnologica Strumenti e nuovi scenari della formazione universitaria Università e territorio alla prova della modernizzazione tecnologica Strumenti

Dettagli

Cookie Policy Uso dei Cookies in questo sito Che cos'è un cookie? Cookie del browser:

Cookie Policy Uso dei Cookies in questo sito Che cos'è un cookie? Cookie del browser: Cookie Policy Uso dei Cookies in questo sito Nella presente cookie policy viene descritto l'utilizzo dei cookies di questo sito. Preliminarmente si precisa che l'uso di c.d. cookies di sessione (che non

Dettagli

hi-com software realizzato da Hi-Think

hi-com software realizzato da Hi-Think software realizzato da Hi-Think Pag 1 introduzione Hi-com è il programma di Hi-Think che soddisfa l'esigenza di chi, lavorando in ufficio o fuori ufficio, deve avere o scambiare con la propria azienda

Dettagli

EDULINK L.I.V.E. E-LEARNING PLATFORM. Manuale Docente

EDULINK L.I.V.E. E-LEARNING PLATFORM. Manuale Docente EDULINK L.I.V.E. E-LEARNING PLATFORM Manuale Docente Distribuito con licenza Gnu Free Documentation License Paolo Tomè Maggio 2012 INTRODUZIONE Software di Base La piattaforma, raggiungibile all'indirizzo

Dettagli

Internet Wireless in Biblioteca

Internet Wireless in Biblioteca Internet Wireless in Biblioteca Per poter accedere a Internet tramite il sistema WiFi in Biblioteca bisogna connettersi alla rete protetta TILANE. Parametri per la connessione alla rete Connessione alla

Dettagli

Tecnologie per il Web. Il web: Architettura HTTP HTTP. SSL: Secure Socket Layer

Tecnologie per il Web. Il web: Architettura HTTP HTTP. SSL: Secure Socket Layer Tecnologie per il Web Il web: architettura e tecnologie principali Una analisi delle principali tecnologie per il web Tecnologie di base http, ssl, browser, server, firewall e proxy Tecnologie lato client

Dettagli

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Un po di Storia ISP & Web Engineering ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Breve cenno sulla storia dell informatica: dagli albori ai giorni nostri; L evoluzione di Windows: dalla

Dettagli

Piattaforma e-learning VIDEO IN DIRETTA MANUALE UTENTE

Piattaforma e-learning VIDEO IN DIRETTA MANUALE UTENTE Piattaforma e-learning VIDEO IN DIRETTA MANUALE UTENTE Prerequisiti Attraverso la piattaforma i partecipanti possono vedere e ascoltare i relatori. Per accedere alle aule virtuali è sufficiente essere

Dettagli

Manuali.net. Nevio Martini

Manuali.net. Nevio Martini Manuali.net Corso base per la gestione di Siti Web Nevio Martini 2009 Il Linguaggio HTML 1 parte Introduzione Internet è un fenomeno in continua espansione e non accenna a rallentare, anzi è in permanente

Dettagli

Biotrends - Istruzioni per il Setup

Biotrends - Istruzioni per il Setup Biotrends - Istruzioni per il Setup Procedura Operativa Standard Autore Data Firma Francesco Izzo 22.08.2009 Approvato da Data Firma Mauro Pedrazzoli Storia delle edizioni Ed Descrizione Autore Dipartimento/Servizio

Dettagli

ITI M. FARADAY Programmazione modulare a.s. 2014-2015

ITI M. FARADAY Programmazione modulare a.s. 2014-2015 Indirizzo: INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI Disciplina: Informatica Docente:Maria Teresa Niro Classe: Quinta B Ore settimanali previste: 6 (3 ore Teoria - 3 ore Laboratorio) ITI M. FARADAY Programmazione

Dettagli

Cookie Policy. Uso dei Cookies in questo sito

Cookie Policy. Uso dei Cookies in questo sito Cookie Policy Uso dei Cookies in questo sito Nella presente cookie policy viene descritto l'utilizzo dei cookies di questo sito. Titolare del trattamento dei dati personali è il soggetto cui fa riferimento

Dettagli

CORSO 01: INFORMATICA DI BASE

CORSO 01: INFORMATICA DI BASE CORSO 01: INFORMATICA DI BASE PARTIRE DA ZERO 1.01 Hardware e Software 1.02 Conoscere l'hardware USARE IL PC con WINDOWS VISTA e 7(Seven) 1.03 Usare il sistema operativo Windows 7 e Vista 1.04 Controllare

Dettagli

Introduzione al Web. dott. Andrea Mazzini

Introduzione al Web. dott. Andrea Mazzini Introduzione al Web dott. Andrea Mazzini Il servizio World Wide Web Il servizio Web è basato su particolari computer presenti nella rete, indicati come nodi Web, che rendono disponibili le informazioni

Dettagli

Caratteristiche generali

Caratteristiche generali Caratteristiche generali Tecnologie utilizzate Requisiti software/hardware Modalità di installazione del database del PSDR INSTALLAZIONE PSDR Installazione on-line Installazione off-line Primo avvio Riservatezza

Dettagli

Requisiti tecnici di BusinessObjects Planning XI Release 2

Requisiti tecnici di BusinessObjects Planning XI Release 2 Requisiti tecnici di BusinessObjects Planning XI Release 2 Copyright 2007 Business Objects. Tutti i diritti riservati. Business Objects possiede i seguenti brevetti negli Stati Uniti, che possono coprire

Dettagli

Port Community System del Porto di Ravenna CONFIGURAZIONE

Port Community System del Porto di Ravenna CONFIGURAZIONE Port Community System del Porto di Ravenna CONFIGURAZIONE SOMMARIO Indicazioni generali... 3 Dipendenze software... 4 Lato server... 4 Lato client... 4 Organizzazione del sistema... 5 Struttura delle directory...

Dettagli

Guida all uso di Adobe Acrobat e Adobe Reader in ambito didattico

Guida all uso di Adobe Acrobat e Adobe Reader in ambito didattico Guida all uso di Adobe Acrobat e Adobe Reader in ambito didattico Indice Format PDF e software per la creazione di documenti Che cosa si può fare con Adobe Acrobat Commenti, annotazioni e marcature grafiche

Dettagli

SVILUPPO DEL BLOG Autori: Ilari Michele, Cimini Oscar, Zaleski Dawid

SVILUPPO DEL BLOG Autori: Ilari Michele, Cimini Oscar, Zaleski Dawid 1.Scelta del CMS 2. Istallazione CMS 3. Personalizzazione del blog 4. Hosting 5. Inserimento degli articoli 1. SCELTA DEL CMS SVILUPPO DEL BLOG Autori: Ilari Michele, Cimini Oscar, Zaleski Dawid Per la

Dettagli

Assessorato Pubblica Istruzione CENTRO @LL IN VILLACIDRO

Assessorato Pubblica Istruzione CENTRO @LL IN VILLACIDRO COMUNE DI VILLACIDRO Provincia del Medio Campidano ASSESSORATO ALLE POLITICHE CUTURALI Assessorato Pubblica Istruzione CENTRO @LL IN VILLACIDRO CATALOGO CORSI 1. Informatica di base Partendo dalla descrizione

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE PER I VOLONTARI SULLE TEMATICHE DI PROTEZIONE CIVILE

CORSO DI FORMAZIONE PER I VOLONTARI SULLE TEMATICHE DI PROTEZIONE CIVILE Università degli Studi Internazionali di Roma UNINT Civil Protection and Emergency Academy CORSO DI FORMAZIONE PER I VOLONTARI SULLE TEMATICHE DI PROTEZIONE CIVILE Edizione 2015 Corso per i volontari sulle

Dettagli

Azienda-Online. La gestione dell azienda ora vola sulla cloud!

Azienda-Online. La gestione dell azienda ora vola sulla cloud! Azienda-Online La gestione dell azienda ora vola sulla cloud! Riduzione dei costi di acquisto, gestione e manutenzione Aumento e velocizzazione della comunicazione in azienda Accessibilità al sistema di

Dettagli

Web Programming Specifiche dei progetti

Web Programming Specifiche dei progetti Web Programming Specifiche dei progetti Paolo Milazzo Anno Accademico 2010/2011 Argomenti trattati nel corso Nel corso di Web Programming sono state descritti i seguenti linguaggi (e tecnologie): HTML

Dettagli

La Piattaforma Moodle

La Piattaforma Moodle 5 Luglio 2006 Moodle: Modular Object-Oriented Dinamic Learning Environment LCMS (Learning Content Management System): prodotto software per produrre e gestire corsi distribuiti via Internet Gestire l utente:

Dettagli

Le caselle di Posta Certificata attivate da Aruba Pec Spa hanno le seguenti caratteristiche:

Le caselle di Posta Certificata attivate da Aruba Pec Spa hanno le seguenti caratteristiche: 1 di 6 05/01/2011 10.51 Supporto Tecnico Quali sono le caratteristiche di una casella di posta certificata? Come ricevere e consultare messaggi indirizzati alle caselle di posta certificata? Come posso

Dettagli

A s s o c i a z i o n e

A s s o c i a z i o n e GUIDA OPERATIVA Requisiti hardware e software richiesti Per partecipare alle e-learning (lezioni elettroniche su apposita piattaforma elettronica) è necessario possedere un Personal Computer con accesso

Dettagli

PROCEDURA DI VENDITA DELL AZIENDA ISOTTA FRASCHINI SRL IN A.S. REGOLAMENTO DATA ROOM VIRTUALE

PROCEDURA DI VENDITA DELL AZIENDA ISOTTA FRASCHINI SRL IN A.S. REGOLAMENTO DATA ROOM VIRTUALE PROCEDURA DI VENDITA DELL AZIENDA ISOTTA FRASCHINI SRL IN A.S. REGOLAMENTO DATA ROOM VIRTUALE Il presente regolamento, di seguito il Regolamento, disciplina le modalità di accesso e di consultazione dei

Dettagli

Didit Interactive Solution

Didit Interactive Solution Didit Interactive Solution Didit Interactive Solution Moonway.it Versione Italiana Data: Settembre 2008 Contenuti Introduzione... 3 Componenti Windows Richiesti... 3 Guidelines Generali di Configurazione...

Dettagli

Indice dei contenuti

Indice dei contenuti Condivisione FTP Indice dei contenuti Introduzione... 1 Configurazione... 2 Account utente... 2 Condivisione... 4 Autorizzazioni... 6 Accesso... 8 Accesso dalla rete locale LAN... 8 Accesso da Internet...

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI. Generale

CONDIZIONI GENERALI. Generale CONDIZIONI GENERALI Generale L'accesso a questo sito web ( Sito ), di proprietà della società cameo S.p.A. con sede in via Ugo La Malfa 60 25015 Desenzano del Garda BS, titolare del trattamento, implica,

Dettagli

UTILIZZO PIATTAFORMA E-LEARNING

UTILIZZO PIATTAFORMA E-LEARNING UTILIZZO PIATTAFORMA E-LEARNING All apertura del sistema, ci si ritrova sulla pagina di login, come mostrata in Figura 1: Figura 1 Login Figura 2 Home-Page personale Qui è sufficiente inserire le proprie

Dettagli