OSSERVATORIO TURISTICO DELLA PROVINCIA DI BERGAMO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "OSSERVATORIO TURISTICO DELLA PROVINCIA DI BERGAMO"

Transcript

1 Provincia di Bergamo OSSERVATORIO TURISTICO DELLA PROVINCIA DI BERGAMO DATI STATISTICI ANNO 2005

2 Introduzione...pag MOVIMENTI DEI CLIENTI NELLE STRUTTURE RICETTIVE DELLA PROVINCIA DI BERGAMO, COMPRESO BERGAMO CITTÀ 1.1 Totali generali arrivi e presenze Italiani per regione di provenienza (arrivi) Italiani per regione di provenienza grafico ) Italiani per regione di provenienza (presenze) Italiani per regione di provenienza grafico Stranieri per nazione di provenienza (arrivi) Stranieri per nazione di provenienza grafico Stranieri per nazione di provenienza (presenze) Stranieri per nazione di provenienza grafico MOVIMENTI DEI CLIENTI NELLE STRUTTURE RICETTIVE DI BERGAMO CITTÀ 2.1 Totali generali arrivi e presenze Italiani per regione di provenienza (arrivi) Italiani per regione di provenienza grafico Italiani per regione di provenienza (presenze) Italiani per regione di provenienza grafico Stranieri per nazione di provenienza (arrivi) Stranieri per nazione di provenienza grafico Stranieri per nazione di provenienza (presenze) Stranieri per nazione di provenienza grafico MOVIMENTI DEI CLIENTI NELLE STRUTTURE RICETTIVE DATI DI CONFRONTO 2004/ Provincia di Bergamo, compreso Bergamo città Italiani) Provincia di Bergamo, compreso Bergamo città - Stranieri Bergamo città Italiani Bergamo città - Stranieri Permanenze medie STRUTTURE RICETTIVE ALBERGHIERE ED EXTRALBERGHIERE DELLA PROVINCIA DEI BERGAMO, COMPRESO BERGAMO CITTÀ 4.1 Totale generale Alberghi Campeggi e villaggi turistici Aziende agrituristiche Affittacamere Case per ferie Bed & Breakfast Ostelli Rifugi e baite alpine Case e appartamenti per vacanze

3 5. ALTRI DATI 5.1 Agenzie di Viaggio Consorzi di operatori turistici Professioni turistiche Uffici I.a.t., Pro Loco e altri uffici turistici Scuole e corsi per turismo COMUNI A PREVALENTE ECONOMIA TURISTICA 6.1 Comuni a prevalente economia turistica MAPPE TEMATICHE 7.1 Alberghi Campeggi e villaggi turistici Aziende agrituristiche Affittacamere Case per ferie Bed & Breakfast Ostelli Rifugi e baite alpine Agenzie di viaggio Consorzi di operatori turistici Uffici I.a.t Pro Loco Altri uffici turistici Scuole e corsi per turismo Comuni a prevalente economia turistica...60 I dati statistici del presente rapporto 2005, forniti dagli operatori delle strutture ricettive e desunti da quelli trasmessi alla Regione Lombardia, devono essere considerati provvisori e non ufficiali, in quanto solo l ISTAT è l organo competente alla convalida dei dati relativi al movimento dei clienti negli esercizi ricettivi. Bergamo, luglio 2006 Elaborazioni Settore Turismo della Provincia di Bergamo 2

4 Con il primo tour, organizzato da Thomas Cook nel 1841, si definiscono le componenti fondamentali per fare turismo : l esistenza di una destinazione con attrattive tali da costituire un richiamo, e un organizzazione strutturata per il soggiorno dei visitatori. Da quella data, niente in realtà è cambiato se non nei numeri: il moltiplicarsi delle mete ha determinato il conseguente sviluppo di altrettante e più organizzazioni. Bergamo è una destinazione polivalente: le diverse possibili combinazioni di arte, cultura, sport, natura che compongono la sua offerta turistica propongono numerose occasioni di visita. Tantissime le pubblicazioni che ne raccontano la bellezza e varietà, distribuite ogni anno a migliaia nei punti informativi della città e della provincia. Pochi, invece, e limitati negli argomenti gli strumenti che illustrano l organizzazione turistica esistente, imprescindibile per l accoglienza e la permanenza del visitatore, la cui trasversalità coinvolge diversi settori dell economia. Con questo primo approccio la Provincia di Bergamo intende offrire, numericamente e visivamente, un panorama locale delle categorie più direttamente interessate all attività e costantemente monitorate. Ne è risultato un manuale, sintetico ma, ci auguriamo, sufficientemente chiaro per cogliere appieno la portata di una realtà turistica in continua e rapidissima trasformazione. L ASSESSORE Tecla Rondi Luglio

5 PROVINCIA DI BERGAMO SETTORE CULTURA, SPORT E TURISMO OSSERVATORIO TURISTICO DELLA PROVINCIA DI BERGAMO MOVIMENTI DEI CLIENTI NELLE STRUTTURE RICETTIVE DELLA PROVINCIA DI BERGAMO, COMPRESO BERGAMO CITTÀ 4

6 1. MOVIMENTI DEI CLIENTI NELLE STRUTTURE RICETTIVE DELLA PROVINCIA DI BERGAMO, COMPRESO BERGAMO CITTA' 1.1 GENERALE ARRIVI E PRESENZE 2005 ESERCIZI ALBERGHIERI ESERCIZI EXTRA- ALBERGHIERI PROVENIENZA arrivi presenze arrivi presenze arrivi presenze italia estero GENERALE ARRIVI E PRESENZE 2005 PROVINCIA DI BERGAMO, COMPRESO BERGAMO CITTA' italia estero arrivi presenze PROVINCIA DI BERGAMO, COMPRESO BERGAMO CITTA' arrivi italia ed estero PROVINCIA DI BERGAMO, COMPRESO BERGAMO CITTA' presenze italia ed estero 38,2% 30,8% 61,8% 69,2% italia estero italia estero 5

7 1.2 ITALIANI PER REGIONE DI PROVENIENZA PROVINCIA DI BERGAMO, COMPRESO BERGAMO CITTA' in ordine decrescente per numero di arrivi ESERCIZI ALBERGHIERI ESERCIZI EXTRA- ALBERGHIERI REGIONE DI RESIDENZA arrivi presenze arrivi presenze arrivi presenze Lombardia Piemonte Veneto Emilia Romagna Lazio Toscana Campania Puglia Liguria Sicilia Friuli Venezia Giulia Marche Trentino Alto Adige Calabria Umbria Sardegna Abruzzo Basilicata Valle d'aosta Molise Friuli Venezia Giulia 1,8% Liguria 2,5% Puglia 2,6% Campania 2,9% Toscana 3,8% Lazio 5,1% Sicilia 2,3% Trentino Alto Adige 1,2% Marche 1,4% Emilia Romagna 5,1% Veneto 5,5% Piemonte 5,8% Calabria 1,0% Umbria 1,0% Sardegna 0,9% Abruzzo 0,9% Basilicata 0,3% Valle d'aosta 0,2% Molise 0,2% Lombardia 55,6% 1.3 ITALIANI PER REGIONE DI PROVENIENZA PROVINCIA DI BERGAMO, COMPRESO BERGAMO CITTA' ordine decrescente per numero di arrivi - grafico Lombardia Piemonte Veneto Emilia Romagna Lazio Toscana Campania Puglia Liguria Sicilia Friuli Venezia Giulia Marche Trentino Alto Adige Calabria Umbria Sardegna Abruzzo Basilicata Valle d'aosta Molise 6

8 1.4 ITALIANI PER REGIONE DI PROVENIENZA PROVINCIA DI BERGAMO, COMPRESO BERGAMO CITTA' in ordine decrescente per numero di presenze ESERCIZI ALBERGHIERI ESERCIZI EXTRA- ALBERGHIERI REGIONE DI RESIDENZA arrivi presenze arrivi presenze arrivi presenze Lombardia Puglia Piemonte Veneto Sicilia Campania Lazio Emilia Romagna Toscana Liguria Calabria Friuli Venezia Giulia Sardegna Marche Umbria Abruzzo Trentino Alto Adige Basilicata Molise Valle d'aosta Liguria 2,3% Toscana 2,5% Emilia Romagna 3,9% Lazio 3,9% Campania 4,1% Sicilia 4,3% Veneto 4,3% Piemonte 4,8% Calabria 1,8% Sardegna Marche 1,2% 1,0% Friuli 1,3% Puglia 5,0% Umbria 0,9% Abruzzo 0,9% Trentino 0,9% Basilicata 0,6% Molise 0,2% Valle d'aosta 0,2% Lombardia 56,0% 1.5 ITALIANI PER REGIONE DI PROVENIENZA PROVINCIA DI BERGAMO, COMPRESO BERGAMO CITTA' ordine decrescente per numero di presenze - grafico Lombardia Puglia Piemonte Veneto Sicilia Campania Lazio Emilia Romagna Toscana Liguria Calabria Friuli Venezia Giulia Sardegna Marche Umbria Abruzzo Trentino Alto Adige Basilicata Molise Valle d'aosta 7

9 1.6 STRANIERI PER NAZIONE DI PROVENIENZA PROVINCIA DI BERGAMO, COMPRESO BERGAMO CITTA' in ordine decrescente per numero di arrivi ESERCIZI ALBERGHIERI ESERCIZI EXTRA- ALBERGHIERI NAZIONE DI RESIDENZA arrivi presenze arrivi presenze arrivi presenze Germania Regno Unito Francia Spagna Norvegia Altri paesi europei Svizzera e Liechtenstein Paesi Bassi Svezia Belgio Stati Uniti Altri paesi Austria Irlanda Polonia Danimarca Altri paesi America Latina Russia Repubblica Ceca Giappone Ungheria Romania Corea del Sud Altri paesi Asia Paesi Africa Mediterranea Altri paesi Africa Cina Brasile Canada Australia Grecia Croazia Argentina Slovenia Finlandia Altri paesi medio oriente Portogallo Israele Turchia Nuova Zelanda Messico Slovacchia Ucraina Lussemburgo Sud Africa Egitto Bulgaria India Venezuela Lituania Islanda Estonia Cipro Malta Lettonia

10 1.7 STRANIERI PER NAZIONE DI PROVENIENZA PROVINCIA DI BERGAMO, COMPRESO BERGAMO CITTA' ordine decrescente per numero di arrivi - grafico Africa Mediterranea 0,8% Altri paesi Asia 0,8% Corea del Sud 0,8% Romania 0,9% Ungheria 0,9% Giappone 0,9% Rep. Ceca 0,9% Russia 0,9% Altri America Latina 1,1% Danimarca 1,4% Altri paesi Africa 0,8% Cina 0,7% Brasile 0,7% Australia 0,6% Canada 0,7% Grecia 0,6% Croazia 0,6% Argentina 0,5% Slovenia 0,5% Finlandia 0,5% Altri medio oriente 0,5% Portogallo 0,4% Israele 0,4% Turchia 0,4% Nuova Zelanda 0,3% Messico 0,3% Slovacchia 0,3% Ucraina 0,2% Lussemburgo 0,2% Sud Africa 0,2% Egitto 0,2% Bulgaria 0,2% India 0,1% Venezuela 0,1% Lituania 0,1% Islanda 0,1% Estonia 0,1% Polonia 1,7% Germania 15% Regno Unito 14,5% Irlanda 1,8% Austria 2,0% Altri paesi 2,1% Stati Uniti 3,5% Belgio 3,5% Svezia 3,9% Paesi Bassi 4,0% Svizzera e Liechtenstein 4,1% Altri paesi europei 4,1% Norvegia 4,7% Spagna 6,6% Francia 9,1% Germania Regno Unito Francia Spagna Norvegia Altri paesi europei Svizzera e Liechtenstein Paesi Bassi Svezia Belgio Stati Uniti Altri paesi Austria Altri paesi America Latina Irlanda Russia Polonia Repubblica Ceca Danimarca Giappone Ungheria Romania Corea del Sud Altri paesi Asia Paesi Africa Mediterranea Altri paesi Africa Cina Brasile Canada Australia Grecia Croazia Argentina Slovenia Finlandia Altri paesi medio oriente Portogallo Israele Turchia Nuova Zelanda Messico Slovacchia Ucraina Lussemburgo Sud Africa Egitto Bulgaria India Venezuela Lituania Islanda Estonia Cipro Malta Lettonia 9

11 1.8 STRANIERI PER NAZIONE DI PROVENIENZA PROVINCIA DI BERGAMO, COMPRESO BERGAMO CITTA' in ordine decrescente per numero di presenze ESERCIZI ALBERGHIERI ESERCIZI EXTRA- ALBERGHIERI NAZIONE DI RESIDENZA arrivi presenze arrivi presenze arrivi presenze Regno Unito Germania Francia Spagna Altri paesi europei Norvegia Stati Uniti Paesi Bassi Svezia Svizzera e Liechtenstein Belgio Polonia Austria Romania Altri paesi Africa Altri paesi Paesi Africa Mediterranea Irlanda Danimarca Russia Argentina Repubblica Ceca Altri paesi America Latina Cina Altri paesi Asia Giappone Ungheria Croazia Brasile Altri paesi medio oriente Canada Australia Grecia Corea del Sud Slovenia Messico Portogallo Turchia Slovacchia Finlandia Egitto Israele Nuova Zelanda Ucraina Bulgaria India Lussemburgo Venezuela Sud Africa Islanda Lituania Estonia Cipro Malta Lettonia

12 1.9 STRANIERI PER NAZIONE DI PROVENIENZA PROVINCIA DI BERGAMO, COMPRESO BERGAMO CITTA' ordine decrescente per numero di presenze - grafico Ungheria 0,8% Giappone 0,8% Altri paesi Asia 0,8% Cina 0,8% Altri America Latina 0,9% Rep. Ceca 1,0% Argentina 1,0% Russia 1,1% Danimarca 1,3% Irlanda 1,5% Africa Mediterranea 1,6% Altri medio oriente 0,7% Croazia 0,7% Brasile 0,7% Canada 0,7% Australia 0,7% Grecia 0,6% Corea del Sud 0,5% Slovenia 0,5% Messico 0,5% Portogallo 0,5% Turchia 0,5% Slovacchia 0,4% Finlandia 0,4% Egitto 0,3% Israele 0,3% Nuova Zelanda 0,2% Ucraina 0,2% Bulgaria 0,2% Regno Unito 14,4% India 0,2% Lussemburgo 0,1% Venezuela 0,1% Sud Africa 0,1% Islanda 0,1% Lituania 0,1% Altri paesi 1,8% Altri Africa 1,8% Romania 1,8% Germania 14,4% Austria 2,0% Polonia 2,7% Belgio 3,1% Svezia 3,5% Svizzera e Liechtenstein 3,4% Paesi Bassi 3,5% Stati Uniti 3,7% Norvegia 4,2% Altri paesi europei 4,8% Spagna 5,2% Francia 8,3% Regno Unito Germania Francia Spagna Altri paesi europei Norvegia Stati Uniti Paesi Bassi Svezia Svizzera e Liechtenstein Belgio Polonia Austria Romania Altri paesi Africa Altri paesi Paesi Africa Mediterranea Irlanda Danimarca Russia Argentina Repubblica Ceca Altri paesi America Latina Cina Altri paesi Asia Giappone Ungheria Croazia Brasile Altri paesi medio oriente Canada Australia Grecia Corea del Sud Slovenia Messico Portogallo Turchia Slovacchia Finlandia Egitto Israele Nuova Zelanda Ucraina Bulgaria India Lussemburgo Venezuela Sud Africa Islanda Lituania Estonia Cipro Malta Lettonia 11

13 PROVINCIA DI BERGAMO SETTORE CULTURA, SPORT E TURISMO OSSERVATORIO TURISTICO DELLA PROVINCIA DI BERGAMO MOVIMENTI CLIENTI NELLE STRUTTURE RICETTIVE DI BERGAMO CITTÀ 12

14 2. MOVIMENTI DEI CLIENTI NELLE STRUTTURE RICETTIVE DI BERGAMO CITTA' 2.1 GENERALE ARRIVI E PRESENZE 2005 ESERCIZI ALBERGHIERI ESERCIZI EXTRA- ALBERGHIERI PROVENIENZA arrivi presenze arrivi presenze arrivi presenze italia estero GENERALE ARRIVI E PRESENZE 2005 BERGAMO CITTA' italia estero arrivi presenze BERGAMO CITTA' arrivi italia ed estero BERGAMO CITTA' presenze italia ed estero 33,9% 43,0% 66,1% 57,0% italia estero italia estero 13

15 2.2 ITALIANI PER REGIONE DI PROVENIENZA BERGAMO CITTA' in ordine decrescente per numero di arrivi ESERCIZI ALBERGHIERI ESERCIZI EXTRA- ALBERGHIERI REGIONE DI RESIDENZA arrivi presenze arrivi presenze arrivi presenze Lombardia Lazio Piemonte Toscana Emilia Romagna Veneto Campania Sicilia Puglia Liguria Friuli Venezia Giulia Marche Calabria Trentino Alto Adige Sardegna Umbria Abruzzo Basilicata Valle d'aosta Molise Calabria 2,3% Marche 2,7% Friuli 3,0% Puglia 4,9% Liguria 4,2% Sicilia 5,4% Campania 5,5% Sardegna 1,8% Abruzzo 1,5% Lombardia Basilicata 0,6% Lazio Umbria Trentino 1,6% Molise 0,4% Piemonte 1,9% Toscana Molise 0,4% Lombardia Emilia Romagna 18,3% Veneto Campania Sicilia Puglia Lazio 14,1% Liguria Friuli Venezia Giulia Piemonte Marche Veneto Toscana 9,0% 7,4% Emilia Romagna 7,6% Calabria 7,5% Trentino Alto Adige Sardegna Umbria Abruzzo Basilicata Valle d'aosta Molise 2.3 ITALIANI PER REGIONE DI PROVENIENZA BERGAMO CITTA' ordine decrescente per numero di arrivi - grafico 14

16 2.4 ITALIANI PER REGIONE DI PROVENIENZA BERGAMO CITTA' in ordine decrescente per numero di presenze ESERCIZI ALBERGHIERI ESERCIZI EXTRA- ALBERGHIERI REGIONE DI RESIDENZA arrivi presenze arrivi presenze arrivi presenze Lombardia Sicilia Lazio Campania Puglia Calabria Piemonte Toscana Veneto Emilia Romagna Liguria Sardegna Friuli Venezia Giulia Marche Abruzzo Umbria Basilicata Trentino Alto Adige Valle d'aosta Molise Marche 1,9% Friuli 1,9% Sardegna 2,1% Liguria 2,8% Emilia Romagna 4,5% Veneto 5,1% Toscana 5,2% Piemonte 6,0% Calabria 6,7% Abruzzo 1,4% Puglia 8,9% Umbria 1,3% Basilicata 1,1% Trentino 1,1% Valle d'aosta 0,3% Molise 0,3% Campania 9,4% Lombardia 16,5% Lazio 10,0% Sicilia 13,5% 2.5 ITALIANI PER REGIONE DI PROVENIENZA BERGAMO CITTA' ordine decrescente per numero di presenze - grafico Lombardia Sicilia Lazio Campania Puglia Calabria Piemonte Toscana Veneto Emilia Romagna Liguria Sardegna Friuli Venezia Giulia Marche Abruzzo Umbria Basilicata Trentino Alto Adige Valle d'aosta Molise 15

17 2.6 STRANIERI PER NAZIONE DI PROVENIENZA BERGAMO CITTA' in ordine decrescente per numero di arrivi ESERCIZI ALBERGHIERI ESERCIZI EXTRA- ALBERGHIERI NAZIONE DI RESIDENZA arrivi presenze arrivi presenze arrivi presenze Regno Unito Germania Francia Spagna Norvegia Svezia Stati Uniti Paesi Bassi Belgio Svizzera e Liechtenstein Altri paesi europei Irlanda Austria Danimarca Giappone Polonia Altri paesi Asia Altri paesi Australia Canada Ungheria Grecia Altri paesi America Latina Cina Russia Brasile Argentina Repubblica Ceca Finlandia Altri paesi medio oriente Nuova Zelanda Portogallo Paesi Africa Mediterranea Romania Israele Altri paesi Africa Messico Croazia Turchia Slovenia Corea del Sud Lussemburgo Sud Africa Slovacchia Ucraina Egitto Bulgaria Estonia Venezuela Lituania Islanda India Cipro Malta Lettonia

18 2.7 STRANIERI PER NAZIONE DI PROVENIENZA BERGAMO CITTA' ordine decrescente per numero di arrivi - grafico Irlanda 2,3% Altri medio oriente 0,5% Finlandia 0,5% Rep Ceca 0,5% Argentina 0,6% Brasile 0,6% Russia 0,6% Cina 0,7% Altri America Latina 0,7% Grecia 0,7% Ungheria 0,8% Canada 0,8% Australia 0,8% Altri paesi 0,9% Altri Asia 1,0% Polonia 1,0% Giappone 1,2% Danimarca 1,6% Austria 1,7% Portogallo 0,4% Nuova Zelanda 0,4% Africa Croazia 0,3% Mediterranea 0,4% Turchia 0,3% Romania Slovenia 0,3% 0,4% Corea del Sud 0,2% Israele 0,4% Altri Africa 0,3% Messico 0,3% Lussemburgo 0,2% Sud Africa 0,2% Slovacchia 0,2% Ucraina 0,1% Egitto 0,1% Bulgaria 0,1% Estonia 0,1% Venezuela 0,1% Lituania 0,1% Islanda 0,1% India 0,1% Regno Unito 18,4% Altri europei 2,3% Svizzera e Liechtenstein 3,4% Paesi Bassi Belgio 4,2% Stati Uniti 3,9% 4,4% Svezia 4,6% Norvegia 7,0% Spagna 7,9% Francia 7,9% Germania 13,9% Regno Unito Germania Francia Spagna Norvegia Svezia Stati Uniti Paesi Bassi Belgio Svizzera e Liechtenstein Altri paesi europei Irlanda Austria Danimarca Giappone Polonia Altri paesi Asia Altri paesi Australia Canada Ungheria Grecia Altri paesi America Latina Cina Russia Brasile Argentina Repubblica Ceca Finlandia Altri paesi medio oriente Nuova Zelanda Portogallo Paesi Africa Mediterranea Romania Israele Altri paesi Africa Messico Croazia Turchia Slovenia Corea del Sud Lussemburgo Sud Africa Slovacchia Ucraina Egitto Bulgaria Estonia Venezuela Lituania Islanda India Cipro Malta Lettonia 17

19 2.8 STRANIERI PER NAZIONE DI PROVENIENZA BERGAMO CITTA' in ordine decrescente per numero di presenze ESERCIZI ALBERGHIERI ESERCIZI EXTRA- ALBERGHIERI NAZIONE DI RESIDENZA arrivi presenze arrivi presenze arrivi presenze Regno Unito Germania Norvegia Francia Spagna Stati Uniti Svezia Paesi Bassi Belgio Altri paesi europei Svizzera e Liechtenstein Irlanda Altri paesi Africa Austria Danimarca Argentina Giappone Polonia Paesi Africa Mediterranea Altri paesi Asia Russia Altri paesi Australia Canada Grecia Cina Altri paesi America Latina Ungheria Altri paesi medio oriente Brasile Messico Finlandia Portogallo Repubblica Ceca Romania Nuova Zelanda Croazia Israele Turchia Corea del Sud Slovenia Venezuela Sud Africa Lussemburgo Egitto Slovacchia Islanda Ucraina Bulgaria Estonia Lituania India Cipro Malta Lettonia

20 2.9 STRANIERI PER NAZIONE DI PROVENIENZA BERGAMO CITTA' ordine decrescente per numero di presenze - grafico Altri medio oriente 0,7% Ungheria 0,7% Altri America Latina 0,7% Cina 0,7% Grecia 0,7% Canada 0,8% Australia 0,9% Altri paesi 0,9% Russia 0,9% Altri Asia 1,0% Africa Mediterranea 1,0% Polonia 1,1% Giappone 1,2% Argentina 1,2% Danimarca 1,5% Brasile 0,6% Messico 0,6% Finlandia 0,5% Portogallo 0,5% Repubblica Ceca 0,4% Romania 0,4% Nuova Zelanda 0,4% Croazia 0,3% Israele 0,3% Turchia 0,3% Corea del Sud 0,3% Slovenia 0,3% Venezuela 0,2% Sud Africa 0,2% Lussemburgo 0,2% Egitto 0,2% Slovacchia 0,2% Islanda 0,1% Ucraina 0,1% Bulgaria 0,1% Estonia 0,1% Regno Unito 18,8% Austria 1,7% Altri Africa 2,0% Irlanda 2,1% Svizzera e Liechtenstein 2,7% Altri europei 3,1% Belgio 3,3% Paesi Bassi 3,5% Svezia 4,3% Stati Uniti 4,8% Spagna 6,8% Francia 6,9% Norvegia 6,9% Germania 13,2% Regno Unito Germania Norvegia Francia Spagna Stati Uniti Svezia Paesi Bassi Belgio Altri paesi europei Svizzera e Liechtenstein Irlanda Altri paesi Africa Austria Danimarca Argentina Giappone Polonia Paesi Africa Mediterranea Altri paesi Asia Russia Altri paesi Australia Canada Grecia Cina Altri paesi America Latina Ungheria Altri paesi medio oriente Brasile Messico Finlandia Portogallo Repubblica Ceca Romania Nuova Zelanda Croazia Israele Turchia Corea del Sud Slovenia Venezuela Sud Africa Lussemburgo Egitto Slovacchia Islanda Ucraina Bulgaria Estonia Lituania India Cipro Malta Lettonia 19

21 PROVINCIA DI BERGAMO SETTORE CULTURA, SPORT E TURISMO OSSERVATORIO TURISTICO DELLA PROVINCIA DI BERGAMO MOVIMENTI DEI CLIENTI NELLE STRUTTURE RICETTIVE DATI DI CONFRONTO 2004/

22 3. MOVIMENTI DEI CLIENTI NELLE STRUTTURE RICETTIVE DATI DI CONFRONTO 2004/ ITALIANI PER REGIONE DI PROVENIENZA in ordine alfabetico PROVINCIA DI BERGAMO, COMPRESO BERGAMO CITTA' ESERCIZI ALBERGHIERI ESERCIZI EXTRA- ALBERGHIERI variazione percentuale rispetto al 2004 REGIONE DI RESIDENZA arrivi presenze arrivi presenze arrivi presenze arrivi presenze Abruzzo ,54% -3,39% Basilicata ,28% -15,71% Calabria ,73% -12,21% Campania ,68% +0,83% Emilia Romagna ,94% +2,53% Friuli Venezia Giulia ,01% +2,68% Lazio ,92% +13,19% Liguria ,69% -2,3% Lombardia ,93% +4,8% Marche ,85% -9,39% Molise ,9% -18,02% Piemonte ,45% +15,08% Puglia ,72% -6,82% Sardegna ,54% -2,75% Sicilia % -8,56% Toscana ,38% -1,9% Trentino Alto Adige ,75% +2,74% Umbria ,51% +24,39% Valle d'aosta ,23% +18,09% Veneto ,13% +5,38% ,57% +2,89% 21

23 DATI DI CONFRONTO 2004/ STRANIERI PER NAZIONE DI PROVENIENZA in ordine alfabetico PROVINCIA DI BERGAMO, COMPRESO BERGAMO CITTA' ESERCIZI ALBERGHIERI ESERCIZI EXTRA- ALBERGHIERI NAZIONE DI RESIDENZA arrivi presenze arrivi presenze arrivi presenze arrivi presenze Altri paesi ,66% -16,09% Altri paesi Africa ,77% +150,47% Altri paesi America Latina ,97% -19,89% Altri paesi Asia ,77% -14,4% Altri paesi europei ,88% -23,65% Altri paesi medio oriente ,93% +23,59% Argentina ,25% +30,41% Australia ,61% +14,01% Austria ,46% +22,83% Belgio ,4% +6,91% Brasile ,55% -5,13% Bulgaria * * Canada ,22% +16,37% Cina ,23% -31,53% Cipro * * Corea del Sud ,18% -20,78% Croazia ,23% +9,69% Danimarca ,73% +54,93% Egitto ,34% +75,96% Estonia * * Finlandia ,77% -17,45% Francia ,71% +3,77% Germania ,63% -2,18% Giappone ,72% -33,69% Grecia ,72% +13,04% India * * Irlanda ,83% +81,9% Islanda ,51% -73,18% Israele ,65% -14,53% Lettonia * * Lituania * * Lussemburgo ,11% -12,09% Malta * * Messico ,31% +16,57% Norvegia ,46% +534,54% Nuova Zelanda ,74% +16,86% Paesi Africa Mediterranea ,13% -22,54% Paesi Bassi ,88% +39,04% Polonia ,69% +9,72% Portogallo ,76% -11,88% Regno Unito ,06% +35,96% Repubblica Ceca ,72% +3,01% Romania * * Russia ,68% +8,67% Slovacchia ,18% -26,76% Slovenia ,43% +5,48% Spagna ,71% +50% Stati Uniti ,64% +2,09% Sud Africa ,84% -22,09% Svezia ,43% +11,81% Svizzera e Liechtenstein ,86% -2,18% Turchia ,02% +51,1% Ucraina * * Ungheria ,25% -0,79% Venezuela ,91% +5,3% ,39% +14,91% * nuove nazioni inserite da ISTAT nel 2005 e pertanto non confrontabili variazione percentuale rispetto al

24 DATI DI CONFRONTO 2004/ ITALIANI PER REGIONE DI PROVENIENZA in ordine alfabetico BERGAMO CITTA' ESERCIZI ALBERGHIERI ESERCIZI EXTRA- ALBERGHIERI variazione percentuale rispetto al 2004 REGIONE DI RESIDENZA arrivi presenze arrivi presenze arrivi presenze arrivi presenze Abruzzo ,11% +6,12% Basilicata ,97% -32,04% Calabria ,29% -12,8% Campania ,68% -7,17% Emilia Romagna ,66% +0,09% Friuli Venezia Giulia ,77% +28,46% Lazio ,02% +9,97% Liguria ,82% -0,61% Lombardia ,89% +12,74% Marche ,71% +3,91% Molise ,53% -55,61% Piemonte ,18% +12,91% Puglia ,96% +20,24% Sardegna % +22,81% Sicilia ,73% +3,15% Toscana ,94% +24,46% Trentino Alto Adige ,05% +17,79% Umbria ,54% +15,43% Valle d'aosta ,56% +8,86% Veneto ,06% +13,6% ,38% +6,08% 23

25 DATI DI CONFRONTO 2004/ STRANIERI PER NAZIONE DI PROVENIENZA in ordine alfabetico BERGAMO CITTA' ESERCIZI ALBERGHIERI ESERCIZI EXTRA- ALBERGHIERI NAZIONE DI RESIDENZA arrivi presenze arrivi presenze arrivi presenze arrivi presenze Altri paesi ,96% +28,15% Altri paesi Africa ,51% +430,25% Altri paesi America Latina ,48% +11,8% Altri paesi Asia ,52% +13,86% Altri paesi europei ,8% -4,47% Altri paesi medio oriente ,89% -2,62% Argentina ,65% +14,65% Australia ,27% +6,51% Austria ,68% +20,79% Belgio ,67% +5,43% Brasile ,62% +0,27% Bulgaria * * Canada % -1,43% Cina ,08% -17,45% Cipro * * Corea del Sud ,7% +14,23% Croazia ,17% +6,17% Danimarca ,28% +55,28% Egitto ,29% +14,63% Estonia * * Finlandia ,36% -19,24% Francia ,87% +0,59% Germania ,82% -4,4% Giappone ,04% -27,99% Grecia ,56% +6,93% India * * Irlanda ,51% +89,66% Islanda ,34% -76,11% Israele ,09% -32,06% Lettonia * * Lituania * * Lussemburgo ,74% -0,69% Malta * * Messico ,47% +30,82% Norvegia ,86% +576,53% Nuova Zelanda ,92% +31,92% Paesi Africa Mediterranea ,28% +42,99% Paesi Bassi ,37% +54,6% Polonia ,9% +55,91% Portogallo ,71% +1,6% Regno Unito ,91% +40,28% Repubblica Ceca ,66% +17,22% Romania * * Russia ,19% +19,7% Slovacchia ,19% -45,15% Slovenia ,23% -11,92% Spagna ,15% +67,16% Stati Uniti ,16% -1,12% Sud Africa ,8% -6,47% Svezia ,05% +5,93% Svizzera e Liechtenstein ,26% -5,78% Turchia % -3,39% Ucraina * * Ungheria ,89% +31,4% Venezuela ,5% +26,27% ,49% +24,12% * nuove nazioni inserite da ISTAT nel 2005 e pertanto non confrontabili variazione percentuale rispetto al

26 3.5 PERMANENZE MEDIE DATI DI CONFRONTO 2004/2005 PROVINCIA DI BERGAMO, COMPRESO BERGAMO CITTA' ANNO 2004 ANNO 2005 ESERCIZI permanenza ESERCIZI EXTRA- permanenza ALBERGHIERI media ALBERGHIERI media PROVENIENZA arrivi presenze espressa in espressa in arrivi presenze giorni giorni italia , ,4 estero , , , ,3 italia , ,3 estero , , , ,0 BERGAMO CITTA' ANNO 2004 ANNO 2005 ESERCIZI permanenza ESERCIZI EXTRA- permanenza ALBERGHIERI media ALBERGHIERI media PROVENIENZA arrivi presenze espressa in espressa in arrivi presenze giorni giorni italia , ,4 estero , , , ,8 italia , ,7 estero , , , ,5 25

27 PROVINCIA DI BERGAMO SETTORE CULTURA, SPORT E TURISMO OSSERVATORIO TURISTICO DELLA PROVINCIA DI BERGAMO STRUTTURE RICETTIVE ALBERGHIERE ED EXTRALBERGHIERE DELLA PROVINCIA DI BERGAMO, COMPRESO BERGAMO CITTÀ 26

28 4.1 TOTALI GENERALI STRUTTURE RICETTIVE ALBERGHIERE ED EXTRALBERGHIERE I dati sono riferiti al 31 dicembre di ogni anno. ANNO ALBERGHI CAMERE POSTI LETTO ANNO CAMPEGGI POSTI TENDA/ROULOTTE POSTI LETTO unità abitative unità abitative ANNO VILLAGGI TURISTICI UNITA ABITATIVE POSTI LETTO ANNO AZIENDE AGRITURISTICHE CAMERE POSTI LETTO ma 34 con alloggio Non disponibile ma 35 con alloggio Non disponibile 456 ANNO AFFITTACAMERE CAMERE POSTI LETTO ANNO CASE PER FERIE CAMERE POSTI LETTO Non disponibile Non disponibile 750 ANNO B&B CAMERE POSTI LETTO ANNO OSTELLI CAMERE POSTI LETTO Non disponibile Non disponibile 241 ANNO RIFUGI E BAITE CAMERE POSTI LETTO ma 25 con alloggio Non disponibile ma 25 con alloggio Non disponibile ANNO STRUTTURE CAMERE POSTI LETTO Per case e appartamenti per vacanze vedi prospetto

29 4.2 ALBERGHI Riferimento legislativo: L.r. n. 12 del 28 aprile 1997 Nuova classificazione delle aziende alberghiere e regolamentazione delle case e appartamenti per vacanze. I dati sono riferiti al 31 dicembre di ogni anno. Anno Alberghi Camere Posti Letto 4 stelle Posti Letto 3 stelle Posti Letto 2 stelle Posti Letto 1 stella Posti Letto Sono stati considerati gli alberghi in attività. Fra 2004 e 2005 si rileva: Una riduzione finale nel numero di hotel di 1 unità ma con un aumento complessivo di n. 205 posti letto; Un aumento di n. 2 hotel a 4 stelle con aumento di n. 233 posti letto; Un aumento di n. 2 hotel a 3 stelle con un aumento di n. 59 posti letto; Una riduzione di n. 3 hotel a 2 stelle (di cui 1 per riclassificazione a tre stelle ) e una diminuzione d n. 99 posti letto; Una riduzione di n. 2 hotel a una stella, ma con un aumento di n. 12 dei posti letto: alcune strutture hanno variato il numero di posti letto disponibili. Si può considerare che l hotellerie bergamasca segue una tendenza di crescita degli hotel di categoria media/alta (3 e 4 stelle), a discapito delle categorie più basse. Inoltre, accanto tradizionale gestione familiare, si affianca quella di vera e propria impresa, spesso identificabile con le grandi catene alberghiere (Jolly, Accor). Ricettività di qualità più elevata ma di gestione esterna. 28

30 4.3 CAMPEGGI e VILLAGGI TURISTICI Riferimento legislativo: L.r. n. 7 del 13 aprile 2001 Norme in materia di disciplina e classificazione delle aziende ricettive all aria aperta. Regolamento regionale n. 2 del 4 marzo I dati sono riferiti al 31 dicembre di ogni anno. ANNO CAMPEGGI CITTA PROVINCIA POSTI LETTO POSTI ROULOTTE S/TENDA UNITA ABITATIVE L ente titolare del rilascio dell autorizzazione per l esercizio dell attività è il comune di riferimento. La distribuzione, come risulta dalla cartina allegata, vede una concentrazione nell area montana (9); segue il lago (3). Nessun campeggio esiste in città, né area attrezzata per sosta camper. Solo tre strutture hanno un apertura stagionale, in genere coincidente con i mesi estivi e le vacanze natalizie per le località montane. Le altre sono aperte tutto l anno. Per le unità abitative si sono considerati 4/5 posti letto. Per i posti roulottes e posti tenda si è considerato una media di circa 3/4 posti letto. ANNO VILLAGGI TURISTICI CITTA PROVINCIA POSTI LETTO UNITA ABITATIVE Le aperture sono stagionali. Le strutture sono localizzate sul lago di Iseo e a Gaverina Terme. Per le unità abitative si sono considerati dai 4/5 posti letto. 29

31 4.4 AZIENDE AGRITURISTICHE Riferimento legislativo: L.r. 3/1992 e L.r. n. 7/2000 Regolamento regionale n. 8/2001 per l agriturismo. I dati sono riferiti al 31 dicembre di ogni anno ANNO CITTA PROVINCIA STRUTTURE CON RICETTIVITA POSTI LETTO ATTIVITA TURISTICHE COLLATERALI ATTIVITA DIDATTICHE Le informazioni sono state fornite dal Settore Agricoltura, Caccia e Pesca della Provincia di Bergamo, competente in materia di agriturismo. La maggior parte delle aziende agrituristiche in provincia di Bergamo fanno parte delle tre principali associazioni agricole operanti a livello nazionale: Terranostra (Associazione Provinciale Coldiretti), Turismo Verde (Confederazione italiana agricoltori) e Agriturist (Unione Provinciale Agricoltori). La loro distribuzione vede una maggiore concentrazione nell area montana. L attività ricettiva negli agriturismo è soggetta a stagionalità, intendendo che la durata del soggiorno non può superare i sei mesi continuativi nell arco dell anno. I numeri dei posti letto sono quindi potenziali, perché non riferibili sull intera annualità. L agriturismo si suddivide in due tipologie, in relazione all uso delle strutture ricettive disponibili: agriturismo in famiglia, con ospitalità massima di 10 persone anche in spazi comuni e camere. agriturismo in azienda, con offerta di alloggio in camere o unità abitative indipendenti per un massimo di 30 persone. L agriturismo si classifica in diversi indirizzi aziendali specializzati in relazione alle attività esercitate ed ai servizi offerti:culturale, escursionistico, ricreativo, ippoturistico, venatorio, ittituristico, didattico, ecc. Il progetto Fattorie didattiche, promosso dalla Provincia di Bergamo in 62 aziende agrituristiche e rivolto ai bambini delle scuole, ha visto, nel corso del 2005 la partecipazione di almeno 1200 bambini per azienda. 30

32 4.5 AFFITTACAMERE Riferimento legislativo: L.r. n. 45 dell 11 settembre 1989 Disciplina delle strutture ricettive turistiche alberghiere complementari. Circolare n. 29 del 24 aprile 1990 Direttive per la pratica attuazione della L.r. 45/1989. I dati sono riferiti al 31 dicembre di ogni anno. ANNO STRUTTURE IN CITTA IN PROVINCIA CAMERE POSTI LETTO doppie 5 singole doppie 6 singole (di cui 7 aggiunti) L ente titolare del rilascio dell autorizzazione per l esercizio dell attività è il comune di riferimento. E una tipologia ricettiva che presenta una grande disomogeneità: le strutture possono disporre di un limitato numero stanze (massimo 6) che costituisce, di fatto, l unico comune denominatore. Nel corso del 2005 alcune strutture, precedentemente classificate sotto altra dicitura, hanno assunto la presente tipologia ricettiva. 31

33 4.6 CASE PER FERIE Riferimento legislativo: L.r. n. 45 dell 11 settembre 1989 Disciplina delle strutture ricettive turistiche alberghiere complementari. Circolare n. 29 del 24 aprile 1990 Direttive per la pratica attuazione della L.r. 45/1989. I dati sono riferiti al 31 dicembre di ogni anno. ANNO IN IN STRUTTURE CITTA PROVINCIA POSTI LETTO L ente titolare del rilascio dell autorizzazione per l esercizio dell attività è il comune di riferimento. Tutte le strutture, ad eccezione di una in città, sono istituti religiosi. L apertura, fatta eccezione per quelle in città, è stagionale. 32

34 4.7 BED & BREAKFAST Riferimento legislativo: L.r. n. 12 del 28 aprile 1997 Nuova classificazione delle aziende alberghiere e regolamentazione delle c ase e appartamenti per vacanze art. 16 bis Esercizio del servizio di ospitalità turistica denominato Bed & Breakfast. I dati sono riferiti al 31 dicembre di ogni anno. ANNO STRUTTURE IN CITTA IN PROVINCIA CAMERE POSTI LETTO Bergamo B&B Il mondo in casa doppie 10 singole 370 (di cui 52 aggiuntivi) L ente titolare del rilascio dell autorizzazione per l esercizio dell attività è il comune di riferimento. La distribuzione, come risulta dalla cartina allegata, vede una concentrazione nell area della città (20) e dell hinterland, con una certa diffusione nell area dei laghi. La maggior parte dei gestori sono donne: il gruppo originario nasce da un corso di formazione a favore dell imprenditoria femminile. Esistono due associazioni che raggruppano parte delle titolari dei B&B: Associazione Bergamo B&B e Il Mondo in casa sez. locale, quest ultima costituitasi nel

35 4.8 OSTELLI Riferimento legislativo: L.r. n. 45 dell 11 settembre 1989 Disciplina delle strutture ricettive turistiche alberghiere complementari. I dati sono riferiti al dicembre di ogni anno. ANNO STRUTTURE IN CITTA IN PROVINCIA POSTI LETTO AIG APERTURA ANNUALE APERTURA STAGIONALE L ente titolare del rilascio dell autorizzazione per l esercizio dell attività è il comune di riferimento. Due strutture, come risulta dalla cartina allegata, sono collocate in area montana, una nell area del lago. Due strutture su quattro fanno parte dell Associazione Italiana Ostelli per la Gioventù e della Hostelling International, collegate alla rete nazionale e internazionale degli ostelli. Non esiste più limite di età per gli ospiti degli ostelli: per soggiornare presso i due della rete AIG è prevista la sottoscrizione di una tessera al momento del check-in. 34

36 4.9 RIFUGI E BAITE ALPINE Riferimento legislativo: L.r. n. 45 del 11 settembre 1989 Disciplina delle strutture ricettive turistiche alberghiere complementari. I dati sono riferiti al 31 dicembre di ogni anno. ANNO RIFUGI E BAITE STRUTTURE CON RICETTIVITA POSTI LETTO RIFUGI BAITE O BIVACCHI PROPRIETA CAI O SOTTOSEZIONI L ente titolare del rilascio dell autorizzazione per l esercizio dell attività è il comune di riferimento. L apertura è stagionale estiva con alcuni fine settimana negli altri mesi dell anno. La gestione CAI è in parte affidata alle sottosezioni locali. Baite e Bivacchi sono di solito riservati ai soli soci e non sono custoditi. 35

Tavola 8.1 - Capacità degli esercizi ricettivi per tipo di alloggio - Comune di Lecce - Anno 2009

Tavola 8.1 - Capacità degli esercizi ricettivi per tipo di alloggio - Comune di Lecce - Anno 2009 8. Turismo Nel 2009 nella categoria esercizi alberghieri gli alberghi a 4 stelle costituiscono il 40,0% degli esercizi con una dotazione di posti letto pari al 59,4% del totale. La permanenza media del

Dettagli

Il turismo a Bologna nel 2013. Aprile 2013

Il turismo a Bologna nel 2013. Aprile 2013 Il turismo a Bologna nel 213 Aprile 213 Capo Dipartimento Programmazione: Gianluigi Bovini Direttore Settore Statistica: Franco Chiarini Redazione: Paola Ventura Le elaborazioni sono state effettuate sui

Dettagli

A.P.T. della Provincia di Venezia - Ufficio Studi & Statistica

A.P.T. della Provincia di Venezia - Ufficio Studi & Statistica RELAZIONE flussi turistici /2012 STL JESOLO ED ERACLEA 1. ARRIVI / PRESENZE 2. COMPARTO alberghiero ed extraalberghiero 3. PROVENIENZE 4. RICETTIVO 5. FOCUS: SETTEMBRE 2013 1. ARRIVI / PRESENZE Nel periodo

Dettagli

Il turismo a Bologna nel 2012

Il turismo a Bologna nel 2012 Il turismo a Bologna nel 212 Aprile 213 Capo Dipartimento Programmazione: Gianluigi Bovini Direttore Settore Statistica: Franco Chiarini Redazione: Paola Ventura Le elaborazioni sono state effettuate sui

Dettagli

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Capacità ricettiva - da gennaio 2013 a dicembre 2013 - LAGO CERESIO Alberghi 5 stelle e 5 stelle lusso Alberghi 4 stelle Alberghi 3 stelle Alberghi 2 stelle

Dettagli

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Capacità ricettiva - da gennaio 2013 a dicembre 2013 - LAGO DI VARESE con Varese cittã Alberghi 5 stelle e 5 stelle lusso Alberghi 4 stelle Alberghi 3 stelle

Dettagli

tab.2.1.1consistenza delle strutture ricettive della provincia di Brindisi. Periodo 2006/2012

tab.2.1.1consistenza delle strutture ricettive della provincia di Brindisi. Periodo 2006/2012 Il Turismo 1 Nel 2012 la provincia di Brindisi ha migliorato la propria offerta ricettiva ed ha registrato un incremento degli indicatori quali-quantitativi della ricettività locale (densità degli esercizi

Dettagli

Le imprese ricettive nel Comune di Livorno. Le caratteristiche dell offerta ricettiva L andamento dei flussi turistici

Le imprese ricettive nel Comune di Livorno. Le caratteristiche dell offerta ricettiva L andamento dei flussi turistici Le imprese ricettive nel Comune di Livorno Le caratteristiche dell offerta ricettiva L andamento dei flussi turistici Origine dei dati di rilevazione Rilevazione censuaria movimentazione clienti strutture

Dettagli

REGIONI TOTALE ITALIANI TOTALE GENERALE

REGIONI TOTALE ITALIANI TOTALE GENERALE AZIENDA AUTONOMA U.O.B. -STATISTICA E GESTIONE DEL PORTALE GENNAIO 2005 GENNAIO 2006 DIFFERENZA FEBBRAIO 2005 FEBBRAIO 2006 DIFFERENZA MARZO 2005 MARZO 2006 DIFFERENZA Esercizi 16 Esercizi 19 Esercizi

Dettagli

aa Strutture ricettive

aa Strutture ricettive 6 TURISMO aaa aa Strutture ricettive Tav. 6.01 Strutture ricettive alberghiere per categoria. Serie storica dal 2000 Categorie degli alberghi Anno Attrezzature Totale 5 stelle 4 stelle 3 stelle 2 stelle

Dettagli

Il turismo in Veneto nel 2015

Il turismo in Veneto nel 2015 Federico Caner Assessore all'attuazione del programma, rapporti con Consiglio regionale, programmazione fondi UE, turismo, commercio estero Palazzo Balbi Venezia, 18 febbraio 216 I numeri del turismo Veneto

Dettagli

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Tipo record 6 - Capacità ricettiva - dal gennaio 2016 al dicembre 2016 - LAGO DI VARESE E DINTORNI La consistenza è riferita al mese di dicembre 2016 Alberghi

Dettagli

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Tipo record 6 - Capacità ricettiva - dal gennaio 2016 al dicembre 2016 - AREA MALPENSA (comuni vicino all'aeroporto) La consistenza è riferita al mese di

Dettagli

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Tipo record 6 - Capacità ricettiva - dal gennaio 014 al dicembre 014 - LAGO CERESIO La consistenza è riferita al mese di dicembre 014 Alberghi 5 stelle e

Dettagli

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Tipo record 6 - Capacità ricettiva - dal gennaio 2012 al dicembre 2012 - PROVINCIA DI VARESE (tutti i 141 Comuni) La consistenza è riferita al mese di dicembre

Dettagli

MOVIMENTO TURISTICO IN PROVINCIA DI PORDENONE - ANNO 2015

MOVIMENTO TURISTICO IN PROVINCIA DI PORDENONE - ANNO 2015 MOVIMENTO TURISTICO IN PROVINCIA DI PORDENONE - ANNO 2015 TIPO DI ESERCIZIO NAZIONALITA' ARRIVI % PRESENZE % PERMANENZA ITALIANI 92.577 63,8% 224.445 59,4% 2,4 ALBERGHIERO * STRANIERI 52.537 36,2% 153.186

Dettagli

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Tipo record 6 - Capacità ricettiva - dal gennaio 2012 al dicembre 2012 - LAGO MAGGIORE La consistenza è riferita al mese di dicembre 2012 Bed & Breakfast

Dettagli

IAT DARFO BOARIO TERME FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE

IAT DARFO BOARIO TERME FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE ESERCIZI ALBERGHIERI PERIODO I T A L I A N I S T R A N I E R I T O T A L E arrivi presenze arrivi presenze arrivi presenze 213 29.668 112.816 4.581 27.373

Dettagli

IAT EDOLO FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE

IAT EDOLO FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE ESERCIZI ALBERGHIERI PERIODO I T A L I A N I S T R A N I E R I T O T A L E arrivi presenze arrivi presenze arrivi presenze 213 3.75 8.669 1.111 1.597 4.186

Dettagli

Primo rapporto sul Turismo a Messina

Primo rapporto sul Turismo a Messina 2013 Primo rapporto sul Turismo a Messina A cura dell Ufficio Statistica Dipartimento servizi al cittadino Comune di Messina UFFICIO STATISTICA COMUNE DI MESSINA Palazzo Weigert Via Consolato del Mare

Dettagli

TRIESTE TURISTICA I NUMERI DELLA CRESCITA

TRIESTE TURISTICA I NUMERI DELLA CRESCITA COMUNE DI TRIESTE AREA SVILUPPO ECONOMICO E TURISMO DIREZIONE ATTIVITA PROMOZIONE TURISTICA TRIESTE TURISTICA I NUMERI DELLA CRESCITA luglio 2009 Anno ARRIVI DI TURISTI variazione su anno precedente ARRIVI

Dettagli

IAT GARDONE RIVIERA FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE

IAT GARDONE RIVIERA FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE ESERCIZI ALBERGHIERI PERIODO I T A L I A N I S T R A N I E R I T O T A L E arrivi presenze arrivi presenze arrivi presenze 213 12.315 28.567 37.352 16.61

Dettagli

IAT SIRMIONE FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE

IAT SIRMIONE FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE ESERCIZI ALBERGHIERI PERIODO I T A L I A N I S T R A N I E R I T O T A L E arrivi presenze arrivi presenze arrivi presenze 213 9.993 226.892 136.283 465.751

Dettagli

Capitolo 18. Turismo

Capitolo 18. Turismo Capitolo 18 Turismo 18. Turismo Il sistema delle statistiche ufficiali sul turismo si avvale di diverse fonti informative, la maggior parte delle quali rappresentate da rilevazioni e elaborazioni Istat.

Dettagli

AGENZIA TERRITORIALE PER IL TURISMO VALLE SABBIA E LAGO D'IDRO FLUSSO TURISTICO ANNO 2005 DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE

AGENZIA TERRITORIALE PER IL TURISMO VALLE SABBIA E LAGO D'IDRO FLUSSO TURISTICO ANNO 2005 DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE AGENZIA TERRITORIALE PER IL TURISMO VALLE SABBIA E LAGO D'IDRO FLUSSO TURISTICO ANNO 25 DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE ESERCIZI ALBERGHIERI PERIODO I T A L I A N I S T R A N I E R I T O T A L E arrivi

Dettagli

Capitolo 8. Turismo Comune di Lecce - Ufficio Statistica di Lecce - Ufficio Statistica 127

Capitolo 8. Turismo Comune di Lecce - Ufficio Statistica di Lecce - Ufficio Statistica 127 Capitolo 8. Turismo Comune di Lecce - Ufficio Statistica 127 8. Turismo L'analisi delle strutture ricettive e del loro utilizzo evidenzia che nel 2008 nella categoria esercizi alberghieri gli alberghi

Dettagli

IL PROFILO DEL TURISTA

IL PROFILO DEL TURISTA IL PROFILO DEL TURISTA ARRIVI E PRESENZE IN PIEMONTE I dati sui flussi turistici sono elaborati annualmente turistici sono annualmente dall'osservatorio Turistico Regionale mediante quanto dichiarato da

Dettagli

Movimento turistico periodo gennaio agosto 2011

Movimento turistico periodo gennaio agosto 2011 Movimento turistico periodo gennaio agosto 2011 MOVIMENTI TURISTICI Dati per province Periodo di riferimento Gennaio Agosto 2011 Arrivi: 522.704 Presenze: 3.364.619 Arrivi: 598.394 Presenze: 3.049.349

Dettagli

Sintesi statistiche sul turismo

Sintesi statistiche sul turismo Sintesi statistiche sul turismo Estratto di Sardegna in cifre 2014 Sommario Le fonti dei dati e degli indicatori... 3 Capacità degli esercizi ricettivi... 3 Movimento dei clienti negli esercizi ricettivi...

Dettagli

STATO. Fonte ed elaborazioni: Provincia di Pistoia.

STATO. Fonte ed elaborazioni: Provincia di Pistoia. PROVINCIA DI PISTOIA. ARRIVI E PRESENZE TURISTICHE PER STATO DI PROVENIENZA AL 2 TRIMESTRE E. Valori assoluti, variazioni % e permanenza media (in giorni). STATO ARRIVI PRESENZE Permanenza media Francia

Dettagli

MOVIMENTO TURISTICO NELLA PROVINCIA DI CATANIA ANNO 2010

MOVIMENTO TURISTICO NELLA PROVINCIA DI CATANIA ANNO 2010 PROVINCIA REGIONALE DI CATANIA MOVIMENTO TURISTICO NELLA PROVINCIA DI CATANIA ANNO 2010 RELAZIONE E ANALISI 1 Progetto e redazione della pubblicazione a cura dell Ufficio Studi e Programmazione per lo

Dettagli

Settore cultura, turismo, moda, eccellenze

Settore cultura, turismo, moda, eccellenze Settore cultura, turismo, moda, eccellenze Flussi Turistici di Milano e Provincia 2013 in attesa di validazione da parte di ISTAT, i dati sono da ritenersi provvisori e soggetti a modifica Indice 1. Capacità

Dettagli

La stagione turistica estiva 2013*

La stagione turistica estiva 2013* Novembre 2013 La stagione turistica estiva 2013* Il Servizio Statistica presenta i dati definitivi relativi agli arrivi e alle turistiche della stagione estiva (1) 2013 sulla base delle informazioni trasmesse

Dettagli

I FLUSSI TURISTICI DELL' ALBERGHIERO NEL COMPRENSORIO TURISTICO DEL COMELICO SAPPADA: ANNI

I FLUSSI TURISTICI DELL' ALBERGHIERO NEL COMPRENSORIO TURISTICO DEL COMELICO SAPPADA: ANNI I FLUSSI TURISTICI DELL' ALBERGHIERO NEL COMPRENSORIO TURISTICO DEL COMELICO SAPPADA: ANNI 2005-2015 Premessa In queste pagine viene presentato l'approfondimento per comprensorio turistico della precedente

Dettagli

Capitolo 18. Turismo

Capitolo 18. Turismo Capitolo 18 Turismo 18. Turismo Il sistema delle statistiche ufficiali sul turismo si avvale di diverse fonti informative, la maggior parte delle quali rappresentate da rilevazioni ed elaborazioni Istat.

Dettagli

aderente a I dati sono suddivisi tra Città di Milano e Comuni appartenenti alla Città Metropolitana (provincia).

aderente a I dati sono suddivisi tra Città di Milano e Comuni appartenenti alla Città Metropolitana (provincia). aderente a Albergatori Città Metropolitana di Milano CITTA METROPOLITANA MILANO LORO INDIRIZZI Milano, 13/09/16 Dati ufficiali - movimenti e flussi anno 2015 Milano e Città Metropolitana Caro Albergatore,

Dettagli

INDICE. - Sintesi - Grafici

INDICE. - Sintesi - Grafici Statistica INDICE - Sintesi - Grafici Tav. 1 - Strutture ricettive e posti letto al 31.12.2013. Comune di Pordenone Tav. 2 - Arrivi e presenze negli esercizi alberghieri e complementari. 2008-2013 Tav.

Dettagli

Movimentazione Turistica - Statistica per Tipologie e Provenienze

Movimentazione Turistica - Statistica per Tipologie e Provenienze Stat.Tipologia - 2012 Alberghi 5 st Alberghi 4 st Alberghi 3 st CodiceIstat Descrizione Arr ALB5 Pre ALB5 n.strut Arr ALB4 Pre ALB4 n.strut Arr ALB3 1 FRANCIA 1349 4462 81 18789 39293 479 29957 2 BELGIO

Dettagli

Il turismo nei comuni di prima fascia di Milano

Il turismo nei comuni di prima fascia di Milano 1 Metodi quantitativi per l analisi economica a.a. 1/13 Prof.ssa Silvia Figini Il turismo nei comuni di prima fascia di Milano Anastasia Panenko Serena Caldarera Il turismo nei comuni di prima fascia di

Dettagli

1 551 020 1 531 598-19 422-1,3 TICINO Totale 17 400 091 17 769 842 369 751 2,1

1 551 020 1 531 598-19 422-1,3 TICINO Totale 17 400 091 17 769 842 369 751 2,1 Industria alberghiera e altre infrastrutture. Pernottamenti Fonte TS 2013 2014 Differenza Assoluta Differenza % ET Lago Maggiore 6 593 021 6 1 7 2 6 4,5 Gambarogno Turismo 1 357 144 1 366 558 9 414 0,7

Dettagli

Il turismo nella Provincia di Forlì-Cesena - Anno 2014

Il turismo nella Provincia di Forlì-Cesena - Anno 2014 Il turismo nella Provincia di Forlì-Cesena - Anno 2014 Assessorato al Turismo della Provincia di Forlì-Cesena CAPACITÀ RICETTIVA 2014 Complessivamente 2.807 strutture ricettive con un offerta di 70.458

Dettagli

SIRED Movimento turistico e consistenza Sardegna Gennaio Dicembre 2015 su 2014

SIRED Movimento turistico e consistenza Sardegna Gennaio Dicembre 2015 su 2014 UNIONE EUROPEA REPUBBLICA ITALIANA REGIONE AUTÒNOMA DE SARDIGNA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORADU DE SU TURISMU, ARTESANIA E CUMMÈRTZIU ASSESSORATO DEL TURISMO, ARTIGIANATO E COMMERCIO SIRED

Dettagli

Tabella 1.1 Evoluzione arrivi e presenze degli stranieri in Puglia. Anni 2009-2010-2011. Arrivi Presenze Arrivi Presenze 2009 417.063 1.626.

Tabella 1.1 Evoluzione arrivi e presenze degli stranieri in Puglia. Anni 2009-2010-2011. Arrivi Presenze Arrivi Presenze 2009 417.063 1.626. Il turismo internazionale in Puglia Nel 2011 la Puglia ha registrato più di 540mila arrivi dall estero e 2,1milioni di presenze. Dal 2009 al 2011 l incoming dall estero è cresciuto di 2,8 punti percentuali

Dettagli

FOCUS settembre 2015. Il viaggio dei pugliesi all estero, in base all indagine della Banca d Italia. Fonti: Banca d Italia Turismo internazionale

FOCUS settembre 2015. Il viaggio dei pugliesi all estero, in base all indagine della Banca d Italia. Fonti: Banca d Italia Turismo internazionale struttura. Il confronto dei dati dell Istat con le stime della Banca d Italia sembra evidenziare la presenza di altri fenomeni, oltre quello misurato dalle presenze straniere nelle strutture ricettive.

Dettagli

BIBIONE: CON IL WEB IL TURISMO REGGE ALLA CRISI

BIBIONE: CON IL WEB IL TURISMO REGGE ALLA CRISI COMUNICATO STAMPA BIBIONE: CON IL WEB IL TURISMO REGGE ALLA CRISI Secondo uno studio dell'associazione Bibionese Albergatori, nella stagione 2012 Bibione ha ospitato più di 770.000 turisti. Prenotazioni

Dettagli

I FLUSSI TURISTICI DELL' ALBERGHIERO NEL COMPRENSORIO TURISTICO DI CORTINA D'AMPEZZO: ANNI

I FLUSSI TURISTICI DELL' ALBERGHIERO NEL COMPRENSORIO TURISTICO DI CORTINA D'AMPEZZO: ANNI Premessa I FLUSSI TURISTICI DELL' ALBERGHIERO NEL COMPRENSORIO TURISTICO DI CORTINA D'AMPEZZO: ANNI 2005-2015 In queste pagine viene presentato l'approfondimento per comprensorio turistico della precedente

Dettagli

Risultati definitivi stagione invernale 2006-2007

Risultati definitivi stagione invernale 2006-2007 Statistiche in breve 29 giugno 2007 Turismo a cura di Roberta Savorelli e Manuela Genetti Risultati definitivi stagione invernale 2006-2007 Il Servizio Statistica presenta i dati definitivi relativi agli

Dettagli

ALLEGATO C. Tracciati record

ALLEGATO C. Tracciati record ALLEGATO C Tracciati record ALLEGATO C TRACCIATI RECORD MODELLI RT - ANNO 2005 E SEGUENTI Tracciato record ricettività e movimentazione individuale: Modello RT/ESERCIZI (da Province a Regione Toscana)

Dettagli

TAV.12.7-ESERCIZI ALBERGHIERI: LETTI CAMERE E BAGNI IN CAMPANIA, PER PROVINCIA- ANNO 1997

TAV.12.7-ESERCIZI ALBERGHIERI: LETTI CAMERE E BAGNI IN CAMPANIA, PER PROVINCIA- ANNO 1997 TAV.12.7-ESERCIZI ALBERGHIERI: LETTI CAMERE E BAGNI IN CAMPANIA, PER PROVINCIA- ANNO 1997 ANNI PROVINCE ESERCIZI LETTI CAMERE BAGNI LETTI PER ESERCIZIO BAGNI OGNI 100 CAMERE ANNO 19901.498 84.339 45.58041.902

Dettagli

Flussi Turistici in provincia di Massa-Carrara. periodo gennaio agosto 2013

Flussi Turistici in provincia di Massa-Carrara. periodo gennaio agosto 2013 Flussi Turistici in provincia di Massa-Carrara periodo gennaio agosto 2013 La rilevazione statistica del movimento turistico Secondo il programma statistico nazionale approvato con DPCM, titolare della

Dettagli

RIEPILOGO REGIONALE PER SPECIALIZZAZIONE RIEPILOGO REGIONALE PER SPECIALIZZAZIONE

RIEPILOGO REGIONALE PER SPECIALIZZAZIONE RIEPILOGO REGIONALE PER SPECIALIZZAZIONE ESERCIZI SPECIALIZZATI. AL 31/12/2013 PIEMONTE Altri prodotti 19 41.235 113 168 281 0 2 3 Articoli igienico-sanitari/materiali da 1 2.493 2 0 2 0 0 0 Articoli sportivi/attrezzatura campeggi 9 25.694 119

Dettagli

A.P.T. della Provincia di Venezia

A.P.T. della Provincia di Venezia RELAZIONE: flussi turistici periodo Gennaio Luglio 2012 S.T.L. CAVALLINO-TREPORTI ARRIVI / PRESENZE : il flusso turistico a metà stagione estiva del 2012 registra un calo degli arrivi (4096 turisti in

Dettagli

Il turismo incoming: situazione attuale e prospettive. Fabrizio Guelpa Direzione Studi e Ricerche

Il turismo incoming: situazione attuale e prospettive. Fabrizio Guelpa Direzione Studi e Ricerche Il turismo incoming: situazione attuale e prospettive Fabrizio Guelpa Direzione Studi e Ricerche Milano, 10 febbraio 2016 Turismo incoming in crescita progressiva Arrivi di turisti negli esercizi ricettivi

Dettagli

DATI CONSORZIATI RAFFRONTO DATI STORICI GENN- SETT 14 VS GENN- SETT 13

DATI CONSORZIATI RAFFRONTO DATI STORICI GENN- SETT 14 VS GENN- SETT 13 DATI CONSORZIATI RAFFRONTO DATI STORICI GENN- SETT 14 VS GENN- SETT 13 - VENDITE PER PRODOTTO GENN- SETT 14 VS 13 2013 2014 var. var % Asti docg 38.220.269 37.358.438-861.831-2,3% Moscato d'asti docg 14.082.178

Dettagli

La Toscana del turismo tra crisi e capacità competitiva Enrico Conti Firenze, 8 luglio 2015

La Toscana del turismo tra crisi e capacità competitiva Enrico Conti Firenze, 8 luglio 2015 Turismo & Toscana La Toscana del turismo tra crisi e capacità competitiva Enrico Conti Firenze, 8 luglio 2015 Il turismo nell economia Toscana Nel 2014 oltre 43,5 milioni di presenze ufficiali (+ 3 milioni

Dettagli

Certificazione di affidabilità doganale e di sicurezza: L Operatore Economico Autorizzato (A.E.O.)

Certificazione di affidabilità doganale e di sicurezza: L Operatore Economico Autorizzato (A.E.O.) Certificazione di affidabilità doganale e di sicurezza: L Operatore Economico Autorizzato (A.E.O.) dott.ssa Cinzia Bricca Direttore Centrale Accertamenti e Controlli Agenzia delle Dogane Milano 25 marzo

Dettagli

Flussi Turistici di Milano e Provincia 1 Semestre 2013 gennaio giugno

Flussi Turistici di Milano e Provincia 1 Semestre 2013 gennaio giugno Flussi Turistici di Milano e Provincia 1 Semestre 2013 gennaio giugno in attesa di validazione da parte di ISTAT, i dati sono da ritenersi provvisori e soggetti a modifica Indice 1. Capacità ricettiva

Dettagli

27.281 permessi rilasciati

27.281 permessi rilasciati Corso Libertà 66 / Freiheitsstraße 66 39100 Bolzano / Bozen Alto Adige / Südtirol Tel. ++39 0471 414 435 www.provincia.bz.it/immigrazione www.provinz.bz.it/einwanderung 10/09/2007 Riproduzione parziale

Dettagli

A.P.T. della Provincia di Venezia - Ufficio Studi & Statistica. RELAZIONE flussi turistici gennaio-dicembre 2013/2012 STL VENEZIA

A.P.T. della Provincia di Venezia - Ufficio Studi & Statistica. RELAZIONE flussi turistici gennaio-dicembre 2013/2012 STL VENEZIA RELAZIONE flussi turistici gennaio-dicembre 2013/2012 1. ARRIVI / PRESENZE 2. COMPARTO alberghiero ed extraalberghiero 3. PROVENIENZE 4. RICETTIVO 1. ARRIVI / PRESENZE Il flusso turistico nell anno 2013,

Dettagli

La fedeltà nella scelta della destinazione turistica

La fedeltà nella scelta della destinazione turistica 1 La fedeltà nella scelta della destinazione turistica L Italia ed il turismo internazionale Venezia 15 Dicembre 2009 PAOLO SERGARDI Contesto 2 Ad Aprile 2008 è stata inserita una nuova domanda nel questionario

Dettagli

SPEDIZIONI LOGISTICS

SPEDIZIONI LOGISTICS 1 - ITALIANO SERVIZIO NAZIONALE STANDARD SERVIZIO NAZIONALE PALLETS Tempi di resa (per Isole e Calabria ) Tempi di resa (per Isole e Calabria ) Fino a kg 10 Fino a kg 20 Fino a kg 30 Fino a kg 50 Fino

Dettagli

ART CITIES EXCHANGE: CHE COS è

ART CITIES EXCHANGE: CHE COS è ART CITIES EXCHANGE: CHE COS è Art Cities Exchange è il workshop leader per la promozione del turismo artistico-culturale italiano e del Mediterraneo. Un evento che sviluppa i tradizionali siti turistici,

Dettagli

Il peso del turismo nell economia Toscana

Il peso del turismo nell economia Toscana Turismo & Toscana Il turismo in Toscana: un modello export led alla prova della crisi Enrico Conti Firenze, 13 giugno 2014 Il peso del turismo nell economia Toscana Nel 2013 oltre 43 milioni di presenze

Dettagli

PROVINCIA DI RAVENNA

PROVINCIA DI RAVENNA Servizio Turismo Rapporto mensile Movimento turistico Gennaio 2015 Servizio Turismo - Via della Lirica, 21-48124 Ravenna Tel. 0544 25.85.05 Fax 25.85.02 a retro copertina Riepilogo arrivi mensili - Gennaio

Dettagli

A.P.T. della Provincia di Venezia - Ufficio Studi & Statistica

A.P.T. della Provincia di Venezia - Ufficio Studi & Statistica RELAZIONE flussi turistici gennaio-luglio 2013/2012 1. ARRIVI / PRESENZE 2. COMPARTO alberghiero ed extraalberghiero 3. PROVENIENZE 4. RICETTIVO 5. FOCUS: LUGLIO 2013 1 ARRIVI / PRESENZE Il flusso turistico

Dettagli

La certificazione AEO, un biglietto da visita per gli operatori doganali

La certificazione AEO, un biglietto da visita per gli operatori doganali La certificazione AEO, un biglietto da visita per gli operatori doganali Roma 19 marzo2009 Dott. Giovanni MOSCA - Ufficio tecnologie e supporto dell attività di verifica Passi necessari per divenire un

Dettagli

TOTALE DEI RISULTATI DEL CONTO ENERGIA (PRIMO, SECONDO, TERZO, QUARTO E QUINTO CONTO ENERGIA)

TOTALE DEI RISULTATI DEL CONTO ENERGIA (PRIMO, SECONDO, TERZO, QUARTO E QUINTO CONTO ENERGIA) DEI RISULTATI DEL CONTO ENERGIA (PRIMO, SECONDO, TERZO, QUARTO E QUINTO CONTO ENERGIA) (aggiornamento al 31 DICEMBRE 2014) REGIONE PUGLIA 11.310 31.758 22.145 168.396 2.866 208.465 1.819 1.566.140 55 172.237

Dettagli

A.P.T. della Provincia di Venezia - Ufficio Studi & Statistica. RELAZIONE flussi turistici gennaio-luglio 2013/2012 STL VENEZIA

A.P.T. della Provincia di Venezia - Ufficio Studi & Statistica. RELAZIONE flussi turistici gennaio-luglio 2013/2012 STL VENEZIA RELAZIONE flussi turistici gennaio-luglio 2013/2012 STL VENEZIA 1. ARRIVI / PRESENZE 2. COMPARTO alberghiero ed extraalberghiero 3. PROVENIENZE 4. RICETTIVO 5. FOCUS: LUGLIO 2013 1. ARRIVI / PRESENZE Il

Dettagli

Rapporto flussi turistici Anni dal 2010

Rapporto flussi turistici Anni dal 2010 Rapporto flussi turistici Anni dal 2010 2010 al 2014 Elaborazione a cura dell Ufficio del Turismo della Provincia di Novara turismo.statistica@provincia.novara.it 1 CAPACITA RICETTIVA Qualifica Stelle

Dettagli

foto di Luciano Leonotti Statistiche del Turismo

foto di Luciano Leonotti Statistiche del Turismo foto di Luciano Leonotti Statistiche del Turismo Provincia di Bologna - anno 2012 Indice Premessa pag. 3 La consistenza ricettiva al 31-12-2012 pag. 6 L andamento turistico nel 2012 pag. 7 Movimento dei

Dettagli

L invecchiamento demografico: Un fenomeno mondiale

L invecchiamento demografico: Un fenomeno mondiale Comunità di Sant Egidio Anziani nel Mondo, Europa e Italia Le regioni europee in cui si vive più a lungo L invecchiamento demografico: Un fenomeno mondiale Secondo le Nazioni Unite nel 2010 la popolazione

Dettagli

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Tracciato rcord modllo Istat MOV/C pr Comun Tipo rcord 6 - Capacità ricttiva - dal gnnaio 216 al dicmbr 216 - VARESE (capoluogo) La consistnza è rifrita al ms di dicmbr 216 Albrghi 5 stll 5 stll lusso

Dettagli

Nel 2012, l Istat rileva 33.728 esercizi alberghieri

Nel 2012, l Istat rileva 33.728 esercizi alberghieri 19 TURISMO Nel 2012, l Istat rileva 33.728 esercizi alberghieri (-0,6 per cento rispetto al 2011) e 123.500 esercizi extra-alberghieri (+3,1 per cento). Il flusso dei clienti nel 2013 (dati provvisori)

Dettagli

OPERATORI COMMERCIALI ALL ESPORTAZIONE

OPERATORI COMMERCIALI ALL ESPORTAZIONE 8 luglio 2013 Anno 2012 OPERATORI COMMERCIALI ALL ESPORTAZIONE Nel 2012 gli operatori che hanno effettuato vendite di beni all estero sono 207.920, in lieve aumento (+0,3%) rispetto al 2011. Al netto dei

Dettagli

A.P.T. della Provincia di Venezia - Ufficio Studi & Statistica. RELAZIONE flussi turistici gennaio-giugno 2013/2012 STL VENEZIA

A.P.T. della Provincia di Venezia - Ufficio Studi & Statistica. RELAZIONE flussi turistici gennaio-giugno 2013/2012 STL VENEZIA RELAZIONE flussi turistici gennaio-giugno 2013/2012 STL VENEZIA 1. ARRIVI / PRESENZE 2. COMPARTO alberghiero ed extraalberghiero 3. PROVENIENZE 4. RICETTIVO 5. FOCUS: GIUGNO 2013 1. ARRIVI / PRESENZE Il

Dettagli

A.P.T. della Provincia di Venezia - Ufficio Studi & Statistica

A.P.T. della Provincia di Venezia - Ufficio Studi & Statistica RELAZIONE flussi turistici /2012 STL JESOLO ED ERACLEA 1. ARRIVI / PRESENZE 2. COMPARTO alberghiero ed extraalberghiero 3. PROVENIENZE 4. RICETTIVO 5. FOCUS: agosto 2013 1. ARRIVI / PRESENZE Nel periodo

Dettagli

PROVINCIA DI PADOVA Settore Turismo Ufficio Statistica. Flussi Turistici Provinciali e per ambiti. Anno 2013

PROVINCIA DI PADOVA Settore Turismo Ufficio Statistica. Flussi Turistici Provinciali e per ambiti. Anno 2013 PROVINCIA DI PADOVA Settore Turismo Ufficio Statistica Flussi Turistici Provinciali e per ambiti Inserimento dati Elaborazione e redazione Anno 2013 2011 ARRIVI 2012 2013 PRESENZE Differenze Percentuali

Dettagli

Turismo sanitario come opportunità per la promozione della rete delle strutture sanitarie

Turismo sanitario come opportunità per la promozione della rete delle strutture sanitarie PROGETTO MATTONE INTERNAZIONALE WORKSHOP Le sinergie nell Unione Europea tra servizi sanitari nazionali e politiche del turismo Venezia, 14 aprile 2014 Turismo sanitario come opportunità per la promozione

Dettagli

Viaggi e vacanze in Italia e all estero

Viaggi e vacanze in Italia e all estero 19 febbraio 2007 Viaggi e vacanze in Italia e all estero Anno 2006 L Istat presenta le stime preliminari dei principali aggregati relativi alla domanda di turismo in Italia nel 2006. Le informazioni provengono

Dettagli

L impatto dell attuale crisi economica sulle imprese del settore TURISMO

L impatto dell attuale crisi economica sulle imprese del settore TURISMO Consultazione della Commissione Europea L impatto dell attuale crisi economica sulle imprese del settore TURISMO Lanciata dalla Commissione Europea lo scorso 17 febbraio, la consultazione ha lo scopo di

Dettagli

Viaggi e vacanze in Italia e all estero

Viaggi e vacanze in Italia e all estero 20 febbraio 2008 Viaggi e vacanze in Italia e all estero Anno 2007 L Istat presenta le stime preliminari dei principali aggregati relativi alla domanda di turismo in Italia nel 2007. Le informazioni provengono

Dettagli

Cultura e Tempo Libero

Cultura e Tempo Libero Cultura e Tempo Libero Corso in Statistica Sociale Anno Accademico 2012-13 Anna Freni Sterrantino Sommario Definizione e introduzione Le indagini multiscopo Spesa in attività culturali Confronti con i

Dettagli

La popolazione ucraina in Italia. Caratteristiche demografiche, occupazionali ed economiche.

La popolazione ucraina in Italia. Caratteristiche demografiche, occupazionali ed economiche. La popolazione ucraina in Italia. Caratteristiche demografiche, occupazionali ed economiche. L Italia è il primo Paese europeo per presenza di cittadini e negli ultimi anni ha visto un aumento del 62%.

Dettagli

IV edizione del Workshop Le regioni italiane: ciclo economico e dati strutturali

IV edizione del Workshop Le regioni italiane: ciclo economico e dati strutturali IV edizione del Workshop Le regioni italiane: ciclo economico e dati strutturali Il capitale territoriale: una leva per lo sviluppo? Bologna, 17 aprile 2012 Il ruolo delle infrastrutture nei processi di

Dettagli

1. QUOTA DI ARRIVI / PRESENZE VENEZIA CENTRO STORICO. 3. COMPARTO alberghiero ed extraalberghiero

1. QUOTA DI ARRIVI / PRESENZE VENEZIA CENTRO STORICO. 3. COMPARTO alberghiero ed extraalberghiero Movimentazione turistica Periodo GENNAIO-DICEMBRE 2013/2012 Argomenti: 1. QUOTA DI ARRIVI / PRESENZE 2. ARRIVI / PRESENZE 3. COMPARTO alberghiero ed extraalberghiero 4. PROVENIENZE 5. Nota riassuntiva

Dettagli

Listino informazioni su imprese e persone acquistabili online

Listino informazioni su imprese e persone acquistabili online Listino informazioni su imprese e persone acquistabili online INFO ITALIA Il presente listino è valido dal Marzo 0. Le tariffe indicate si intendono al netto d IVA e inclusivi dei diritti di segreteria

Dettagli

Il turismo in Trentino nell estate 2014

Il turismo in Trentino nell estate 2014 Il turismo in Trentino nell estate 2014 dicembre 2014 Il Servizio Statistica della Provincia autonoma di Trento presenta i dati definitivi relativi agli arrivi e alle turistiche nella stagione estiva 2014,

Dettagli

NUOVA INFLUENZA UMANA - A/H1N1 Aggiornamento al 27 Giugno 2009

NUOVA INFLUENZA UMANA - A/H1N1 Aggiornamento al 27 Giugno 2009 NUOVA INFLUENZA UMANA - A/H1N1 Aggiornamento al 27 Giugno 29 Dagli ultimi Comunicati emessi dal Ministero del Lavoro delle Politiche Sociali dello Stato no e dall Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS)

Dettagli

Istituto Nazionale per la Valutazione del Sistema Educativo di Istruzione e di Formazione. Primi risultati di PISA 2009

Istituto Nazionale per la Valutazione del Sistema Educativo di Istruzione e di Formazione. Primi risultati di PISA 2009 Istituto Nazionale per la Valutazione del Sistema Educativo di Istruzione e di Formazione Primi risultati di PISA 2009 Dicembre 2010 Questo fascicolo contiene una prima presentazione dei risultati di PISA

Dettagli

MOVIMENTO TURISTICO NEL 2014 OFFERTA E DOMANDA

MOVIMENTO TURISTICO NEL 2014 OFFERTA E DOMANDA 14 dicembre 2015 MOVIMENTO TURISTICO NEL 2014 OFFERTA E DOMANDA Nel quadro del progetto di maggiore integrazione nella produzione e comunicazione delle informazioni statistiche, per la prima volta l Istat

Dettagli

K I W I. DOSSIER 2012 Il punto della situazione sulla produzione mondiale, i consumi, i nuovi mercati, le novità.

K I W I. DOSSIER 2012 Il punto della situazione sulla produzione mondiale, i consumi, i nuovi mercati, le novità. K I W I DOSSIER 2012 Il punto della situazione sulla produzione mondiale, i consumi, i nuovi mercati, le novità. in sintesi Superficie mondiale di kiwi: 160.000 ettari Produzione mondiale di kiwi: 1,3

Dettagli

PANORAMA TURISMO. Analisi e Tendenze della Riviera Adriatica dell Emilia Romagna

PANORAMA TURISMO. Analisi e Tendenze della Riviera Adriatica dell Emilia Romagna PANORAMA TURISMO Analisi e Tendenze della Riviera Adriatica dell Emilia Romagna PREMESSA 1. L analisi è stata condotta facendo riferimento ai dati MOVC dei singoli Comuni o territori balneari della Riviera

Dettagli

Struttura e tendenze della spesa degli italiani all estero

Struttura e tendenze della spesa degli italiani all estero Struttura e tendenze della spesa degli italiani all estero Andrea Alivernini L ITALIA E IL TURISMO INTERNAZIONALE NEL 2005 Venezia 11 aprile 2006 http:// ://www.uic.itit Struttura e tendenze della spesa

Dettagli

Capitolo 8 Turismo 8. TURISMO

Capitolo 8 Turismo 8. TURISMO 8. TURISMO Il 2008 ha visto un considerevole aumento di turisti nella nostra provincia: gli arrivi (persone che hanno pernottato per almeno una notte in una struttura ricettiva) sono risultati 75.880 (+2,8%

Dettagli

Approcci e pratiche nazionali ed europee di validazione: indagine Isfol 2010-2011

Approcci e pratiche nazionali ed europee di validazione: indagine Isfol 2010-2011 Approcci e pratiche nazionali ed europee di validazione: indagine Isfol 2010-2011 Roma 12 Dicembre 2011 Elisabetta Perulli e.perulli@isfol.it Il senso di questo lavoro: Costruire un quadro (e magari una

Dettagli

M G I U S T I Z I A N O R I L E

M G I U S T I Z I A N O R I L E M G I U S T I Z I A N O R I L E Analisi statistica dei dati relativi ai casi di sottrazione internazionale di minori Anno 2012 Roma, 24 gennaio 2013 Dipartimento Giustizia Minorile Ufficio I del Capo Dipartimento

Dettagli

Viaggi e vacanze in Italia e all estero

Viaggi e vacanze in Italia e all estero 18 febbraio 2009 Viaggi e vacanze in Italia e all estero Anno L Istat presenta le stime preliminari dei principali aggregati relativi alla domanda di turismo in Italia nel. Le informazioni provengono dall

Dettagli

Tavola rotonda Centri benessere tra sviluppo turistico e nuova regolamentazione. Rimini Wellness, 14 Maggio 2010

Tavola rotonda Centri benessere tra sviluppo turistico e nuova regolamentazione. Rimini Wellness, 14 Maggio 2010 AICEB (Associazione Italiana Centri Benessere) IL MERCATO DEL BENESSERE: IMPRESE E SERVIZI OFFERTI* Tavola rotonda Centri benessere tra sviluppo turistico e nuova regolamentazione Rimini Wellness, 14 Maggio

Dettagli

Il movimento turistico in provincia di Pistoia. anno 2013

Il movimento turistico in provincia di Pistoia. anno 2013 Il movimento turistico in provincia di Pistoia anno 2013 Francesco Spinetti Lucia Capecchi Provincia di Pistoia Servizio Sviluppo Economico e Statistica Pistoia 20.5.2014 il notiziario sul turismo Il notiziario

Dettagli

Centro Studi Confagricoltura Digital Divide: diffusione delle infrastrutture di comunicazione a banda larga in Italia 17 marzo 2014 Bollettino Flash

Centro Studi Confagricoltura Digital Divide: diffusione delle infrastrutture di comunicazione a banda larga in Italia 17 marzo 2014 Bollettino Flash Centro Studi Confagricoltura Digital Divide: diffusione delle infrastrutture di comunicazione a banda larga in Italia Bollettino Flash 17 marzo 2014 Confagricoltura ha espresso più volte la propria preoccupazione

Dettagli