Presentazione di. KF Report r2.3

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Presentazione di. KF Report r2.3"

Transcript

1 Presentazione di KF Report r2.3 Milano, dicembre 2011 Sede: Via Emilia S. Pietro REGGIO EMILIA Recapito: Via Durini MILANO tel fax

2 Struttura del documento KF Report Probability of Default di KF Economics KF Economics 2

3 INTRODUZIONE DELLO STRUMENTO KF REPORT KF Report è un servizio che si basa su un software che risiede sul PC del Cliente Con KF Report si genera real-time un report (completamente personalizzabile) di analisi finanziaria e probabilità di default delle società di capitale Italiane Lo strumento è particolarmente efficace in quanto unisce la forza delle analisi di KFE sulla probabilità di default, a una chiara spiegazione dei fenomeni finanziari. Questo permette una semplice e immediata lettura dell azienda anche al personale meno esperto in analisi finanziaria Alcune analisi proposte dal report: Presentazione della probabilità di default per l anno in corso Valutazione delle performance finanziarie degli ultimi tre anni con una spiegazione in linguaggio naturale dei punti di forza e criticità Presentazione sintetica Stato Patrimoniale, Conto Economico, e Flussi di Cassa Principali Indici Finanziari Grafici di redditività, equilibrio patrimoniale, solidità patrimoniale, circolante e flussi di cassa 3

4 INTEGRATO CON AIDA/PD Accesso on-line alle informazioni delle società di capitale italiane Bilanci in forma completa e abbreviata Bilanci consolidati e non Integrato con AIDA, DB di Bureau Van Dijk che ospita informazioni sulle società di capitale italiane (bilanci, anagrafica, estratti nota integrativa, azionariato, etc.) Ricerca per elementi della ragione sociale, CF e PIVA Scarica in locale per elaborazioni gli ultimi 4 bilanci Elabora report sia per società che presentano il bilancio in forma abbreviata sia completa Scarica gli ultimi 4 bilanci disponibili per le elaborazioni 4

5 REPORT DISEGNATI DA UTILIZZATORI FINALI E CUSTOMIZZABILI Report disponibili in diverse lingue I report sono il risultato di 10 anni di utilizzo quotidiano dei consulenti di K Finance, società attiva nell M&A e ristrutturazione del debito I report presentano il bilancio riclassificato, grafici e tabelle con i principali indici eco-fin, la probabilità di default, la valutazione in linguaggio naturale delle performance finanziarie KFE personalizza i report per indirizzare i requisiti più sofisticati dei Clienti I report sono esportabili in pdf, MS Excel e MS Word Permette di generare report nelle lingue desiderate dall utente (di base Italiano e Inglese, ma molto semplicemente espandibile ad altre lingue) 5

6 INSERIMENTO MANUALE DI ANAGRAFICHE E BILANCI Permette l inserimento manuale di società non censite o di bilanci non ancora disponibili sulla piattaforma Permette di valutare business plan di aziende, inserendo i dati principali dei bilanci futuri di società Agevola l inserimento dei dati di bilancio evidenziando squadrature Permette di calcolare il rating più corretto di società classificate in modo non corretto in Camera di Commercio sostituendo un codice ATECO errato Permette di sostituire il bilancio inserito manualmente una volta disponibile su AIDA 6

7 Struttura del documento KF Report Probability of Default di KF Economics KF Economics 7

8 CARATTERISTICHE DI KF ECONOMICS PROBABILITY OF DEFAULT È un modello proprietario, con performance paragonabili a quelle delle principali agenzie di rating: Ampio campione di insolventi. Profondità storica di analisi delle insolvenze a partire dal 2004, da cui è stato costruito un campione di oltre imprese (tra i più ampi nel mercato italiano) Accurate elaborazioni preliminari delle variabili e verifiche dell affidabilità dei risultati (grazie al mix di competenze statistiche e di analisi finanziaria) Modelli settoriali. Copertura specifica dei settori: Industria, Costruzioni, Commercio, Servizi Produce valutazioni sia per le società che presentano bilanci civilistici dettagliati, sia per quelle che depositano bilanci semplificati (in gran parte PMI) La capillare copertura del database (oltre 1 milione di società italiane) consente di condurre analisi territoriali e settoriali mirate Il modello nasce originariamente all interno di K Finance, che lo utilizza tuttora per le proprie attività di M&A e ristrutturazione del debito: il confronto quotidiano con gli analisti e con le esigenze del mercato costituisce un ulteriore stimolo al continuo miglioramento del modello 8

9 L ANALISI DEL RISCHIO: OUTPUT DEL MODELLO Classe di rating Credit Score - Sette classi di merito creditizio - Suddivisione delle società in classi di rischio omogenee - Identificazione di variazione significative di rischio nel tempo e tra società - Espresso come punteggio tra 0 e Consente la comparazione di società all interno di una stessa classe di rating Eccellenza Normalità Vulnerabilità Rischio Classe di rating Descrizione PD ( ) KR7 Azienda solvibile e finanziariamente solida 0,1 KR6 KR5 Azienda in grado di onorare regolarmente i debiti e con buona capacità di copertura, che potrebbe però deteriorarsi in caso di grave peggioramento delle condizioni economiche e di mercato Azienda in grado di onorare i debiti ma esposta al peggioramento delle condizioni economiche e di mercato 0,6 2,1 KR4 Azienda con solidità finanziaria modesta ma attualmente in grado di onorare i debiti 5,8 KR3 Azienda finanziariamente debole ed esposta al rischio di insolvenza 13,7 KR2 Azienda a significativo rischio di insolvenza 30,5 KR1 Azienda a elevato rischio di insolvenza 74,7 Media Italia = 8,6 PD - Valutazione prospettica del rischio di espressa come probabilità di insolvenza 9

10 PREVISIONE DELLA PROBABILITÀ DI DEFAULT Metodologia: regressione logistica binaria (modello logit) Funzione Logit Vantaggi: Differente sensibilità del modello che permette di offrire maggiori sfumature a piccoli cambiamenti delle variabili sottostanti negli intervalli di significatività degli indici, affievolendo contemporaneamente l effetto dei valori estremi Piena controllabilità e verifica del processo di formazione dei risultati (a differenza di reti neurali o altre metodologie black box) 10

11 IL CAMPIONE DI INSOLVENTI A DISPOSIZIONE Società insolventi per Popolazione Campione anno TOTALE L identificazione, la raccolta e la prima analisi degli eventi di insolvenza rappresentano informazioni di solito non facilmente reperibili ma di primaria importanza, sulla cui base si procede alla formazione del campione di stima del modello La disponibilità di un numero elevato di casi di imprese insolventi (circa ) permette una migliore identificazione da parte del modello delle dinamiche sottostanti l evento di insolvenza e di conseguenza stime e previsioni più precise e più solide 11

12 IL CAMPIONE PER LA STIMA DEL MODELLO DI PREVISIONE Il campione su cui è applicato il modello è raccolto su un orizzonte temporale di 6 anni e costantemente aggiornato man mano si rendono disponibili nuovi eventi di insolvenza e dati di bilancio su cui effettuare le stime Formazione del campione Step 1 Identificazione dell evento di insolvenza nella popolazione Popolazione di riferimento: società di capitali italiane attive a inizio di ogni anno (dal 2004) con almeno 100k di fatturato Evento: ingresso in una procedura d insolvenza nel corso di ogni anno considerato Strati: segmentazione della popolazione su tre dimensioni per la formazione del campione: settore di attività economica (21 modalità), area geografica (4 modalità), stato dell impresa ( solvibile o insolvente ) Step 2 Valutazione della copertura dati Step 3 Formazione del campione Copertura: valutazione della copertura della popolazione secondo la disponibilità dei dati (banca dati AIDA BvD) Definizione del campione: impiego di tutte le imprese insolventi disponibili su AIDA e selezione casuale proporzionale delle imprese solvibili per settore e area geografica 12

13 Struttura del documento KF Report Probability of Default di KF Economics KF Economics 13

14 K Finance è una società di consulenza in operazioni di finanza straordinaria. M&A e CORPORATE FINANCE ADVISORY Fusioni, Cessioni, Acquisizioni Operazioni di Private Equity Valutazioni di aziende Quotazioni in Borsa Pianificazione strategico finanziaria CAPITAL STRUCTURING e DEBT ADVISORY Revisione della strutturazione di attivo e passivo Ricerca di fonti di finanziamento e finanza strutturata Ristrutturazione del debito e riorganizzazioni societarie SERVIZI DI ANALISI e RATING LA CONTROLLANTE: K FINANCE Servizi di Rating (KF Economics srl) Ricerche settoriali e database M&A Servizi di analisi e validazione, a supporto del top management e degli organi societari is planning an IPO in K Finance, partner per l Italia di Clairfield Partners, nel 2010 è 10ª per numero di deal fino a USD 50 milioni e 13ª per numero di deal fino a USD 500 milioni (classifiche Thomson Reuters 2010) The undersigned is acting as financial advisor to the issuer May 2004 Fonte: Ricerca KF Rating 2011 (www.kfeconomics.com) Previsione per il 2011 su bilanci 2009 e confronto con previsione per il

15 KF ECONOMICS Il business di K Finance generato dalla valutazione del merito di credito è cresciuto significativamente negli ultimi due anni, questo ha suggerito la creazione di una società esclusivamente dedicata a questo tema, KF Economics Srl, controllata da K Finance La nostra vision. L aumento della complessità delle relazioni tra aziende, la crescente adozione di strumenti sofisticati di finanziamento, le normative introdotte da Basilea 2 e 3 e il protrarsi della crisi esplosa nel 2008 spingono le aziende a dotarsi di metodologie e di strumenti di analisi della solvibilità di clienti e fornitori. La nostra mission. Essere operatore leader in Italia per la fornitura alle aziende di servizi e strumenti per il rafforzamento dei processi interni di valutazione di società partner (attuali o prospect) sia in ottica di gestione credito che in ottica di sviluppo mercato. La posizione di leadership nascerà dalla presenza di competenze interne leading edge di tipo econometrico, analisi di bilancio e consulenza e da partnership con Università e aziende leader in grado di valorizzare e integrare queste competenze interne vision mission competenze 15

16 CONTRIBUTO DEL SENIOR TEAM DI KF ECONOMICS COMITATO SCIENTIFICO Dott. Giuseppe R. Grasso Presidente Ampia esperienza in: analisi finanziaria; sistemi di budgeting, reporting e controllo; valutazioni di azienda; assistenza in M&A; programmazione e pianificazione finanziaria. Nel 99 ha fondato K Finance di cui è Presidente. E amministratore di Clairfield Partners Sarl, una partnership tra dieci società di consulenza dedicate all M&A internazionali Ing. Paolo Lasagni Amministratore Delegato Oltre 15 anni di consulenza manageriale per i principali gruppi internazionali. Ha svolto diverse due diligence di società per conto di primari operatori finanziari italiani e stranieri. Professore a contratto presso l università di Bologna Prof. Francesco Pattarin MSc Finance (Birkbeck College), PhD in Economia (La Sapienza). Ricercatore in Economia degli Intermediari Finanziari presso l'università di Modena e Reggio Emilia e membro del CEFIN (Centro di Studi di Banca e Finanza). Svolge attività didattica e di ricerca, con particolare interesse verso i metodi quantitativi per le decisioni di investimento e la gestione dei rischi PhD Francesca Grasselli PhD in Mercati e Intermediari Finanziari (Università Cattolica del Sacro Cuore Milano) con tesi sull analisi e la previsione dei fallimenti in Italia. Specializzata sui temi di M&A e rischio di credito è stata responsabile della Divisione Rating di K Finance Dott. Nicolas Diers Senior Advisor Dopo una lunga esperienza in Credit Lyonnais Italia come Country Manager, è stato Managing Director e Senior Country Manager di Natixis Banque Italia. Ha portato Natixis Italia a un fatturato di circa 100 milioni nel corporate e investment banking. Vasta esperienza di valutazione di aziende che permette di presidiare la coerenza e la solidità delle soluzioni disegnate per i Clienti Capacità di comprendere le esigenze dei Clienti e disegnare insieme a loro le soluzioni organizzative/di processo/informatiche più adeguate Continuo miglioramento dei modelli econometrici proposti da KF Economics, mantenendoli allineati alle migliori pratiche. Capacità di suggerire e realizzare modelli customizzati per i singoli clienti. Vasta esperienza nell analisi e gestione del rischio credito, sia nel suo ruolo di amministratore di Coface Italia (Gruppo Natixis), che come gestore di team specializzati nella cartolarizzazione 16

17 PRINCIPALI PARTNERSHIP K Finance K Finance è una società di consulenza finanziaria indipendente fondata nel 1999, focalizzata sull attività di Merger & Acquisition e finanza straordinaria per la PMI K Finance è socio fondatore e partner di CLAIRFIELD PARTNERS: «Una delle prime 5 società indipendenti di consulenza M&A in Europa» (Source: Thomson Reuters) K Finance e Clairfield Partners mettono a disposizione dei propri clienti una struttura con una vasta esperienza in materia di transazioni e negoziazioni a livello internazionale e una competenza industriale multi-settoriale, combinando competenze dirette e diversificate sul singolo mercato / paese con una capacità di copertura cross-border Bureau van Dijk Multinazionale riconosciuta come uno dei leader nella distribuzione di informazioni economico finanziarie, in partnership con primarie società di raccolta e analisi dei dati, realizza e distribuisce a livello mondiale database unici per copertura, flessibilità di utilizzo e costo del servizio per consentire ai propri clienti di personalizzare ed analizzare approfonditamente le informazioni provenienti dal mercato. BvD combinando la sua storica esperienza nel settore IT con i dati dei principali Information Provider nel mondo riesce ad offrire prodotti e servizi diversificati che rispondono a molteplici esigenze professionali. SEDOC Finance Network Sedoc Finance Network, operativa dal 1990, fornisce soluzioni per la gestione finanziaria d'impresa, tesoreria e pianificazione. Grazie alla fusione delle esperienze di Benesystem oggi è leader in Italia con oltre progetti di tesoreria e oltre aziende utilizzatrici. La collaborazione diretta e organizzata di 10 centri di competenza dislocati nel territorio nazionale permette di avere tutti i giorni la disponibilità di oltre 60 persone pronte ad avviare progetti di finanza d'impresa, sia plug & play che di rilevanti complessità. 17

18 CHI UTILIZZA I SERVIZI DI KF ECONOMICS I servizi di KF Economics sono utilizzati da più di 50 delle principali aziende Italiane: 43% Società di servizi finanziari (assicurazioni, leasing e istituti bancari) che utilizzano principalmente la PD in fase di marketing 30% Pubblica Amministrazione e associazioni di categoria che utilizzano la PD per svolgere studi di settore Scomposizione fatturato KF Economics (dati 2010) Pubblica Amministra zione 20% Utility e telecomuni cazioni 10% Industria 17% 17% Aziende industriali che utilizzano la PD per valutare i clienti e i fornitori target e per presidiare il portafoglio crediti 10% Utility e società di telecomunicazioni che utilizzano la PD principalmente per valutare clienti e fornitori potenziali Associazio ni di categoria 10% Servizi Finanziari 43% 18

19 Sede Legale Via Emilia San Pietro Reggio Emilia Tel Fax Recapito Via Durini Milano Tel , Fax

MEDIA KIT K FINANCE DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NEL MEDIA KIT: COMPANY PROFILE

MEDIA KIT K FINANCE DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NEL MEDIA KIT: COMPANY PROFILE MEDIA KIT K FINANCE DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NEL MEDIA KIT: COMPANY PROFILE La società, i soci, la mission pag. 2 Come operiamo, dove siamo, Clairfield International pag. 3 La partnership, le Associazioni,

Dettagli

Analisi informatizzata delle aziende italiane

Analisi informatizzata delle aziende italiane Analisi informatizzata delle aziende italiane Bureau van Dijk BvD rappresenta uno dei leader mondiali nella distribuzione dell informazione economico-finanziaria; grazie alla sua presenza internazionale

Dettagli

evolution and innovation in SME s rating

evolution and innovation in SME s rating evolution and innovation in SME s rating IL RISCHIO OPERATIVO GMA 4 5 LA STRUTTURA PROGETTUALE IL RISCHIO OPERATIVO GMA Il rischio operativo GMA prevede l elaborazione degli ultimi tre bilanci aziendali

Dettagli

AIDA. analisi informatizzata delle aziende

AIDA. analisi informatizzata delle aziende AIDA analisi informatizzata delle aziende I bilanci dettagliati e le anagrafiche complete delle società di capitale in Italia, con programma di analisi finanziaria e filtri di ricerca per la segmentazione

Dettagli

La gestione del credito: un approccio analitico al rating

La gestione del credito: un approccio analitico al rating La gestione del credito: un approccio analitico al rating di Giuseppe R. Grasso (*) Oggi le aziende sono chiamate a farsi carico del rischio finanziario associato al proprio portafoglio crediti, rischio

Dettagli

Analisi informatizzata delle aziende europee

Analisi informatizzata delle aziende europee Analisi informatizzata delle aziende europee Bureau van Dijk BvD rappresenta uno dei leader mondiali nella distribuzione dell informazione economico-finanziaria; grazie alla sua presenza internazionale

Dettagli

Il network per la finanza d impresa

Il network per la finanza d impresa Il network per la finanza d impresa La nostra mission é affiancare la famiglia imprenditoriale nell attività gestionale (ottimizzazione organizzativa, finanziaria, amministrativa, legale, fiscale) e nelle

Dettagli

PFCONSULT Financial & Business Service

PFCONSULT Financial & Business Service Business Solutions Rapporto Banca-Impresa Miglioramento della propria posizione finanziaria e maggior accesso al credito PFCONSULT Financial & Business Service Pafinberg S.r.l Via Taramelli, 50 24121 Bergamo

Dettagli

GLOBAL CORPORATE FINANCE

GLOBAL CORPORATE FINANCE GLOBAL CORPORATE FINANCE LA SOCIETÁ K Finance è una primaria società di consulenza finanziaria indipendente italiana, fondata nel 1999, focalizzata sin dalla nascita sull attività di Merger & Acquisition

Dettagli

Bureau van Dijk. BvD: alcuni dati. 31 uffici. >600 dipendenti. >5000 clienti. >50 prodotti. Partnership con >100 IP. Dati su >120mln di aziende

Bureau van Dijk. BvD: alcuni dati. 31 uffici. >600 dipendenti. >5000 clienti. >50 prodotti. Partnership con >100 IP. Dati su >120mln di aziende Bureau van Dijk BvD rappresenta uno dei leader mondiali nella distribuzione dell informazione economico-finanziaria; grazie alla sua presenza internazionale e alla collaborazione coi principali IP mondiali

Dettagli

Evidenze e soluzioni per la valutazione del rischio di credito per i Confidi

Evidenze e soluzioni per la valutazione del rischio di credito per i Confidi Evidenze e soluzioni per la valutazione del rischio di credito per i Confidi Letizia Sampoli Firenze, 26 febbraio 2015 Cerved è il più grande Information Provider in Italia e una delle principali agenzie

Dettagli

Un team di professionisti esperti a fianco dell imprenditore nelle molteplici sfide dei mercati

Un team di professionisti esperti a fianco dell imprenditore nelle molteplici sfide dei mercati Un team di professionisti esperti a fianco dell imprenditore nelle molteplici sfide dei mercati MECCANICA FINANZIARIA è una società ben strutturata, composta da un team altamente qualificato e dalla pluriennale

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE: COME ACCEDERE AL MERCATO DEI CAPITALI PER LE IMPRESE

CORSO DI FORMAZIONE: COME ACCEDERE AL MERCATO DEI CAPITALI PER LE IMPRESE CORSO DI FORMAZIONE: COME ACCEDERE AL MERCATO DEI CAPITALI PER LE IMPRESE CORSO COME ACCEDERE AL MERCATO DEI CAPITALI PER LE IMPRESE I DESTINATARI Il percorso formativo è stato specificamente modulato

Dettagli

CARTELLA STAMPA. Ottobre 2013. Chi Siamo La Storia Obiettivi integrazione industriale L Offerta di ADVAM Partners SGR Management Contatti

CARTELLA STAMPA. Ottobre 2013. Chi Siamo La Storia Obiettivi integrazione industriale L Offerta di ADVAM Partners SGR Management Contatti CARTELLA STAMPA Ottobre 2013 IR Top Consulting Media Relations & Financial Communication Via C. Cantù, 1 Milano Domenico Gentile, Antonio Buozzi Tel. +39 (02) 45.47.38.84/3 d.gentile@irtop.com ufficiostampa@irtop.com

Dettagli

Il modulo DFKA. Analisi Informatizzata Delle Aziende

Il modulo DFKA. Analisi Informatizzata Delle Aziende Il modulo DFKA Analisi Informatizzata Delle Aziende AIDA AIDA contiene informazioni finanziarie, anagrafiche e commerciali su oltre 1.000.000 di società che operano in Italia. Per ciascuna di questa aziende

Dettagli

Company Profile AGGIORNATO A GIUGNO 2014

Company Profile AGGIORNATO A GIUGNO 2014 Company Profile AGGIORNATO A GIUGNO 2014 AGENDA LO STUDIO LE ATTIVITÀ I PROFESSIONISTI LE SEDI LO STUDIO Lo Studio BOCG Associati nasce dall iniziativa di un gruppo di Professionisti provenienti da ambienti

Dettagli

Ritardi di pagamento nella P.A.

Ritardi di pagamento nella P.A. Ritardi di pagamento nella P.A. Il Prof. Farneti ed il Prof. Padovani, partner di BvD, sono stati chiamati a dibattere il tema dei ritardi di pagamento della PA e il tema della valutazione dei comuni e

Dettagli

SPACE S.P.A. - POLITICA DI INVESTIMENTO AI SENSI DEL REGOLAMENTO DEI MERCATI ORGANIZZATI E GESTITI DA BORSA ITALIANA S.P.A.

SPACE S.P.A. - POLITICA DI INVESTIMENTO AI SENSI DEL REGOLAMENTO DEI MERCATI ORGANIZZATI E GESTITI DA BORSA ITALIANA S.P.A. SPACE S.P.A. - POLITICA DI INVESTIMENTO AI SENSI DEL REGOLAMENTO DEI MERCATI ORGANIZZATI E GESTITI DA BORSA ITALIANA S.P.A. 1. PREMESSE La presente politica di investimento è stata approvata dall assemblea

Dettagli

SDA Bocconi School of Management. seconda edizione

SDA Bocconi School of Management. seconda edizione SDA Bocconi School of Management seconda edizione l obiettivo del progetto formativo Creare condivisione, costruire e rafforzare l alleanza tra management della banca e direttori di filiale, fondata sulla

Dettagli

INSIEME PER L IMPRESA. La forma e la sostanza.

INSIEME PER L IMPRESA. La forma e la sostanza. INSIEME PER L IMPRESA La forma e la sostanza. 2 La cultura d impresa è un patrimonio prezioso come i capitali e le buone consulenze. BANCA D IMPRESA SI NASCE ESPERIENZA, SPECIALIZZAZIONE E ORGANIZZAZIONE

Dettagli

PROFILO SOCIETARIO - Giugno 2014

PROFILO SOCIETARIO - Giugno 2014 PROFILO SOCIETARIO - Giugno 2014 ADVISORY Pafinberg Srl predispone e fornisce soluzioni finanziarie personalizzate su specifiche esigenze del cliente, che richiedono il concorso di molteplici competenze

Dettagli

I MINIBOND NUOVI STRUMENTI FINANZIARI PER LO SVILUPPO DELLE PMI

I MINIBOND NUOVI STRUMENTI FINANZIARI PER LO SVILUPPO DELLE PMI I MINIBOND NUOVI STRUMENTI FINANZIARI PER LO SVILUPPO DELLE PMI Indice Premessa situazione del mercato creditizio Contesto Normativo Minibond Cosa sono Vantaggi svantaggi Il mercato dei minibond Processo

Dettagli

Il modulo DFKA. Analisi Informatizzata Delle Aziende

Il modulo DFKA. Analisi Informatizzata Delle Aziende Il modulo DFKA Analisi Informatizzata Delle Aziende AIDA AIDA contiene informazioni finanziarie, anagrafiche e commerciali su oltre 1.000.000 di società che operano in Italia. Per ciascuna di questa aziende

Dettagli

Turnaround. Turnaround e ritorno al valore: la provincia di Ferrara ed il caso Sedie Italiane Srl. di Massimo Lazzari (*)

Turnaround. Turnaround e ritorno al valore: la provincia di Ferrara ed il caso Sedie Italiane Srl. di Massimo Lazzari (*) Turnaround Tecniche Turnaround e ritorno al valore: la provincia di Ferrara ed il caso Sedie Italiane Srl di Massimo Lazzari (*) In questo sesto contributo verranno pubblicati i risultati di un osservatorio

Dettagli

MISSION... 3 AREE DI INTERVENTO... 4

MISSION... 3 AREE DI INTERVENTO... 4 Set Consulting srl 00152 Roma - Via di Monteverde, 74 Ph. +39 06 58 23 14 37 - Fax +39 06 53 80 89 - consulenti@setconsulting.it Cap. Soc. 52.000 Cod. Fisc. e P. IVA 06095671001 C.C.I.A.A. 951256 Trib.

Dettagli

PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE

PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE IRIS VERSARI - Cesano Maderno (M PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE Indirizzo: LICEO SCIENTIFICO LICEO SCIENTIFICO Scienze Applicate LICEO TECNICO ISTITUTO TECNICO

Dettagli

Il ruolo del credito per favorire l integrazione

Il ruolo del credito per favorire l integrazione Il ruolo del credito per favorire l integrazione Corrado Piazzalunga Direttore Regione Commerciale Ovest Forte di Bard, 26 settembre 2008 AGENDA Le caratteristiche delle imprese italiane: struttura finanziaria

Dettagli

Principali caratteristiche Tecnico Funzionali di LEANUS v2.0 la piattaforma per i professionisti di Impresa

Principali caratteristiche Tecnico Funzionali di LEANUS v2.0 la piattaforma per i professionisti di Impresa Principali caratteristiche Tecnico Funzionali di LEANUS v2.0 la piattaforma per i professionisti di Impresa La piattaforma denominata Leanus è una Web Application che utilizza tecnologie moderne ed aperte

Dettagli

IAS nei sistemi bancari: la visione Banksiel

IAS nei sistemi bancari: la visione Banksiel Fondo Interbancario: IAS nei sistemi bancari: la visione Banksiel Indice Gli impegni normativi Gli impatti L approccio Banksiel Le soluzioni Banksiel Case study 2 Gli impegni normativi 3 Gli impegni normativi

Dettagli

Il rating: come valutare le imprese. Mauro Alfonso Head of Rating Agency

Il rating: come valutare le imprese. Mauro Alfonso Head of Rating Agency Il rating: come valutare le imprese Mauro Alfonso Head of Rating Agency Agenda Il rating Cosa fare per ottenere un rating A cosa può servire un rating 2 Cosa è un rating Il rating è un opinione sulle capacità

Dettagli

Evoluzione Risk Management in Intesa

Evoluzione Risk Management in Intesa RISCHIO DI CREDITO IN BANCA INTESA Marco Bee, Mauro Senati NEWFIN - FITD Rating interni e controllo del rischio di credito Milano, 31 Marzo 2004 Evoluzione Risk Management in Intesa 1994: focus iniziale

Dettagli

s.r.l. international consulting equity finance auditing

s.r.l. international consulting equity finance auditing s.r.l. international consulting equity finance auditing perchè scegliere mvb Team di elevata esperienza Conoscenza approfondita e specialistica Approccio consulenziale pragmatico Competente network professionale

Dettagli

Dal dato alla Business Information!

Dal dato alla Business Information! Dal dato alla Business Information! Tutte le informazioni disponibili sul mercato integrate nel tuo sistema di credit management analisi di bilancio - capacità competitiva - esperienze di pagamento - informazioni

Dettagli

Agenda. Chi siamo. I nostri servizi. Contatti. Pag. 2. 1.1 Società, valori di fondo e approccio. 1.2 Partner. Pag. 3. 2.1 Aree di attività. Pag.

Agenda. Chi siamo. I nostri servizi. Contatti. Pag. 2. 1.1 Società, valori di fondo e approccio. 1.2 Partner. Pag. 3. 2.1 Aree di attività. Pag. Agenda Chi siamo 1.1 Società, valori di fondo e approccio 1.2 Partner Pag. 2 Pag. 3 I nostri servizi 2.1 Aree di attività 2.2 Servizi Pag. 4 Pag. 5 Contatti 3.1 Contatti Pag. 8 1 Chi siamo 1.1 Società,

Dettagli

Rating interni e controllo. del rischio di credito

Rating interni e controllo. del rischio di credito Rating interni e controllo del rischio di credito esperienze, problemi, soluzioni Milano, 31 marzo 2004 DIREZIONE RISK MANAGEMENT Giovanni Parrillo Responsabile Servizio Rischi di Credito 1 Rating interni:

Dettagli

Presentazione istituzionale

Presentazione istituzionale Presentazione istituzionale 2014 Sponsor: www.sdabocconi.it/privateequity OBIETTIVI Nell ottica di creare valore e di supportare l attività degli operatori, il centro si occupa di produrre studi e ricerche

Dettagli

Linee Guida del Piano Strategico 2016-2019 Conferenza Stampa

Linee Guida del Piano Strategico 2016-2019 Conferenza Stampa Linee Guida del Piano Strategico 2016-2019 Conferenza Stampa Milano, 30 marzo 2016 ore 11,30 Mittel oggi IL GRUPPO MITTEL CONFERMA UNA FORTE SOLIDITÀ PATRIMONIALE REGISTRANDO UN PATRIMONIO NETTO DI CA.

Dettagli

CONSULENZA FINANZIARIA DI FAB SRL NEL MERCATO DEI CAPITALI PER LE IMPRESE

CONSULENZA FINANZIARIA DI FAB SRL NEL MERCATO DEI CAPITALI PER LE IMPRESE CONSULENZA FINANZIARIA DI FAB SRL NEL MERCATO DEI CAPITALI PER LE IMPRESE PMI IN PARTICOLARE Dott. Bernardino Bottalico Corporate Finance Manager www.fabfinance.eu info@fabfinance.eu +39 080 4421007 PREMESSA

Dettagli

Basilea 2: Assistenza per il Credito e la Finanza. Vincere la sfida del RATING

Basilea 2: Assistenza per il Credito e la Finanza. Vincere la sfida del RATING Basilea 2: Assistenza per il Credito e la Finanza. Vincere la sfida del RATING Il Comitato di Basilea Il Comitato di Basilea viene istituito nel 1974 dai Governatori delle Banche Centrali dei 10 paesi

Dettagli

Azimut Global Counseling. Iacopo Corradi

Azimut Global Counseling. Iacopo Corradi Azimut Global Counseling Iacopo Corradi IL GRUPPO AZIMUT Azimut è la più grande realtà finanziaria indipendente attiva da oltre 20 anni nel mercato del risparmio gestito in Italia e quotata alla Borsa

Dettagli

PRESENTAZIONE ISTITUZIONALE

PRESENTAZIONE ISTITUZIONALE Divisione Ricerche Claudio Dematté PRESENTAZIONE ISTITUZIONALE 2014 Sponsor: www.sdabocconi.it/privateequity OBIETTIVI - Dare una chiave di lettura sistematica sempre aggiornata del mercato (trend, tipologia

Dettagli

CATULLO & PARTNERS. Chi Siamo. Mission e Valori. Servizi professionali I PROGETTI REALIZZATI IL PROFILO DEL PARTNER FONDATORE CONTATTI 2010 C&P

CATULLO & PARTNERS. Chi Siamo. Mission e Valori. Servizi professionali I PROGETTI REALIZZATI IL PROFILO DEL PARTNER FONDATORE CONTATTI 2010 C&P 1 CATULLO & PARTNERS Chi Siamo Mission e Valori Servizi professionali I PROGETTI REALIZZATI IL PROFILO DEL PARTNER FONDATORE CONTATTI 2 Chi siamo Catullo & Partners costituisce una realtà innovativa e

Dettagli

Cluster Analysis e correlazione del rischio nelle strategie Rating Based

Cluster Analysis e correlazione del rischio nelle strategie Rating Based Cluster Analysis e correlazione del rischio nelle strategie Rating Based Giuseppe R. Grasso (Presidente KF Economics) Via Durini 27 20122 MILANO tel. +39.02.76394888 fax +39.02.76310967 Via Emilia S. Pietro

Dettagli

CORPORATE FINANCE. Consulenza di Investimento dal 1985

CORPORATE FINANCE. Consulenza di Investimento dal 1985 CORPORATE FINANCE Consulenza di Investimento dal 1985 ADB Analisi Dati Borsa SpA ADB - Analisi Dati Borsa SpA è una società di Consulenza in materia di Investimenti, fondata nel 1985 a Torino. Offre servizi

Dettagli

ITER Imprese & Territorio

ITER Imprese & Territorio ITER Imprese & Territorio Generalità...2 La Scheda Impresa...4 Il sistema di Rating...6 Bilanci...7 Analisi di composizione...8 Elenchi imprese...9 Milano, novembre 2009 1 GENERALITÀ ITER è una applicazione,

Dettagli

# $ % $ & # '() * + #./ * #

# $ % $ & # '() * + #./ * # ! " # $ % $ & #! '() * + '( ) (,--./--0 /1020-- #./ * # MODALITA DI FREQUENZA Il Master in Finanza e Controllo di Gestione verrà attivato ANCONA 22 febbraio 2013 31 maggio 2013 07 giugno 2013 BOLOGNA 25

Dettagli

La ristrutturazione dell impresa come opportunità di sviluppo e creazione di valore IL FONDO ITALIANO DI INVESTIMENTO

La ristrutturazione dell impresa come opportunità di sviluppo e creazione di valore IL FONDO ITALIANO DI INVESTIMENTO La ristrutturazione dell impresa come opportunità di sviluppo e creazione di valore IL FONDO ITALIANO DI INVESTIMENTO TopLegal Roma, 23 settembre 2010 Il progetto Nel mese di dicembre 2009, su iniziativa

Dettagli

Le valutazioni immobiliari nel processo creditizio delle banche: aspetti operativi e regolamentari

Le valutazioni immobiliari nel processo creditizio delle banche: aspetti operativi e regolamentari Le valutazioni immobiliari nel processo creditizio delle banche: aspetti operativi e regolamentari Modena, 4 ottobre 2008 Michele Campanardi Vice Direttore Divisione Corporate michele.campanardi@bper.it

Dettagli

Un impegno comune per la crescita

Un impegno comune per la crescita Un impegno comune per la crescita Intesa Sanpaolo e Confindustria Piccola Industria proseguono la collaborazione avviata con l Accordo del luglio 2009, rinnovata nel 2010, e condividono una linea d azione

Dettagli

Premessa... 1. Indagine sul processo di pianificazione del business plan... 3. Verifica dell accuratezza storica di budget e piani di sviluppo...

Premessa... 1. Indagine sul processo di pianificazione del business plan... 3. Verifica dell accuratezza storica di budget e piani di sviluppo... Esame e analisi critica di un business plan Premessa... 1 Indagine sul processo di pianificazione del business plan... 3 Verifica dell accuratezza storica di budget e piani di sviluppo... 3 Analisi di

Dettagli

Turnaround. Turnaround e ritorno al valore: la provincia di Bologna ed il caso Alta Tecnologia. di Massimo Lazzari (*)

Turnaround. Turnaround e ritorno al valore: la provincia di Bologna ed il caso Alta Tecnologia. di Massimo Lazzari (*) Tecniche Turnaround Turnaround e ritorno al valore: la provincia di Bologna ed il caso Alta Tecnologia Italiana SpA di Massimo Lazzari (*) Prosegue la serie di 10 contributi dedicati al turnaround come

Dettagli

Agenda. Gli accordi Intesa Sanpaolo Confindustria Piccola Industria. Consulenza globale. Ambiti d intervento. Conferma e arricchimento soluzioni

Agenda. Gli accordi Intesa Sanpaolo Confindustria Piccola Industria. Consulenza globale. Ambiti d intervento. Conferma e arricchimento soluzioni Agenda Gli accordi Intesa Sanpaolo Confindustria Piccola Industria Consulenza globale Ambiti d intervento Conferma e arricchimento soluzioni 1 Intesa Sanpaolo - Confindustria Piccola Industria Un impegno

Dettagli

La fusione tra servizio e qualità

La fusione tra servizio e qualità La fusione tra servizio e qualità esperienza e competenza Banca Aletti è dal 2001 il polo di sviluppo delle attività finanziarie del Gruppo Banco Popolare. All attività di Private Banking si affiancano

Dettagli

u Politiche di miglioramento della marginalità, valutazione dei costi aziendali e riduzione degli oneri per la crescita della redditività aziendale;

u Politiche di miglioramento della marginalità, valutazione dei costi aziendali e riduzione degli oneri per la crescita della redditività aziendale; I Servizi che TETRIS CONSULTING s.r.l. offre nel settore di Direzionale comprendono: u Implementazione di sistemi di Controllo di Gestione, Reporting, analisi degli scostamenti, politiche di adjustment,

Dettagli

Banche e finanza per la crescita

Banche e finanza per la crescita Banche e finanza per la crescita Corrado Piazzalunga Responsabile Finanza per la Sviluppo Direzione Finanza e Derivati Modena, 2 Aprile 2007 I Temi in Agenda Il sistema produttivo italiano UniCredit Banca

Dettagli

CURRICULUM VITAE FORTAREZZA ANTONIO

CURRICULUM VITAE FORTAREZZA ANTONIO CURRICULUM VITAE FORTAREZZA ANTONIO Nome Cognome Antonio Fortarezza Nato a Milano il 19/02/1966 Studio Milano, Viale Campania n. 33 Tel 02718992 Fax 02719118 Email: fortarezza@studiofa.it Web: www.studiofa.it

Dettagli

CARATTERISTICHE SOLUZIONE LEANUS V 7.0

CARATTERISTICHE SOLUZIONE LEANUS V 7.0 Requisiti funzionali richiesti Scalabilità a livello internazionale Assistenza Dati di Input Configurazioni Gestite o Scelte Direttamente dal Cliente Collegamento ad internet Qualsiasi tipo di collegamento

Dettagli

Road show imprese per crescere

Road show imprese per crescere Road show imprese per crescere Il nuovo rapporto tra banca e cliente per evolvere Napoli, 27 aprile 2016 Finanza d Impresa e M&A Indice 1 Finanza d Impresa e cliente corporate: una collaborazione win-win

Dettagli

Leading the Intelligent ETF Revolution

Leading the Intelligent ETF Revolution Gli ETF Intelligent Index di Invesco PowerShares Il valore della selezione Leading the Intelligent ETF Revolution Il presente documento è destinato esclusivamente agli investitori professionali e non può

Dettagli

DARE VALORE ALLE IMPRESE

DARE VALORE ALLE IMPRESE DARE VALORE ALLE IMPRESE Estero, crescita, nuova imprenditoria Accordo Intesa Sanpaolo - Confindustria Piccola Industria indice 2 UN IMPEGNO COMUNE PER LA CRESCITA 3 I PUNTI CHIAVE DEL NUOVO ACCORDO 4

Dettagli

Agevolazioni & Incentivi Srl

Agevolazioni & Incentivi Srl Agevolazioni & Incentivi Srl Agevolazioni & Incentivi Agevolazioni & Incentivi svolge attività di consulenza e assistenza a favore delle aziende nell ambito della finanza d impresa. I nostri esperti sono

Dettagli

PUNTO DI SVOLTA DEL CREDITO

PUNTO DI SVOLTA DEL CREDITO PUNTO DI SVOLTA DEL CREDITO S cenario tradizionali e minato le caratteristiche dei loro servizi. In particolare abbiamo riscontrato la tradizionale incompletezza dei sistemi erp, la relativa veridicità

Dettagli

Sommario. 1. Evoluzione, utilità e limiti dell analisi di bilancio. 2. Come impostare l analisi di bilancio

Sommario. 1. Evoluzione, utilità e limiti dell analisi di bilancio. 2. Come impostare l analisi di bilancio 1. Evoluzione, utilità e limiti dell analisi di bilancio 1.1. Premessa... 3 1.2. L evoluzione dell analisi di bilancio... 3 1.3. Utilità e limiti dell analisi di bilancio... 6 1.4. Gli strumenti di analisi...

Dettagli

SISTEMI PER LA QUALIFICAZIONE AZIENDALE AL RATING

SISTEMI PER LA QUALIFICAZIONE AZIENDALE AL RATING SISTEMI PER LA QUALIFICAZIONE AZIENDALE AL RATING ItaliaRating Via Moncenisio, 4 20052 Monza MI www.italiarating.com Pag. 1 BASILEA 2 Nota introduttiva Basilea 2 e il nuovo accordo internazionale sui requisiti

Dettagli

MASTER SPECIALISTICO IN PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DI GESTIONE

MASTER SPECIALISTICO IN PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DI GESTIONE OFFERTA FORMATIVA Titolo: MASTER SPECIALISTICO IN PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DI GESTIONE Padova, Roma e Bologna. Destinatari: Il Master si rivolge a laureati, preferibilmente in discipline economiche,

Dettagli

Company Profile. www.irtop.com

Company Profile. www.irtop.com Company Profile www.irtop.com 2 > Valori > Mission > Profilo > Obiettivi > Servizi di consulenza > Track record > Pubblicazioni > Contatti 3 VALORI Passione Crediamo nelle storie imprenditoriali dei nostri

Dettagli

ADVISORY AND CONSULTING SOLUTIONS IL TUO CONSULENTE, LE TUE SOLUZIONI

ADVISORY AND CONSULTING SOLUTIONS IL TUO CONSULENTE, LE TUE SOLUZIONI ALWAYS WITHIN REACH SEMPRE INTORNO A TE ADVISORY AND CONSULTING SOLUTIONS IL TUO CONSULENTE, LE TUE SOLUZIONI ADVISORY DEVELOPMENT FINANCING M&A LBO - MBO ACQUISITION FINANCING VALUATION COMPANIES REAL

Dettagli

Private equity e private debt: le nuove sfide della consulenza finanziaria. Philippe Minard Emisys Capital S.G.R.p.A.

Private equity e private debt: le nuove sfide della consulenza finanziaria. Philippe Minard Emisys Capital S.G.R.p.A. Private equity e private debt: le nuove sfide della consulenza finanziaria Philippe Minard Emisys Capital S.G.R.p.A. Disclaimer Il presente documento è stato elaborato unicamente al fine di fornire generiche

Dettagli

ANALISI DI BILANCIO E PIANIFICAZIONE ECONOMICA E FINANZIARIA DELLA GEWISS SPA CON DETERMINAZIONE DEL MERITO CREDITIZIO

ANALISI DI BILANCIO E PIANIFICAZIONE ECONOMICA E FINANZIARIA DELLA GEWISS SPA CON DETERMINAZIONE DEL MERITO CREDITIZIO ANALISI DI BILANCIO E PIANIFICAZIONE ECONOMICA E FINANZIARIA DELLA GEWISS SPA CON DETERMINAZIONE DEL MERITO CREDITIZIO di Maurizio Nizzola Introduzione L obiettivo di questo lavoro è svolgere un analisi

Dettagli

AL SERVIZIO DEGLI IMPRENDITORI, PER LA LORO AZIENDA E LA LORO FAMIGLIA

AL SERVIZIO DEGLI IMPRENDITORI, PER LA LORO AZIENDA E LA LORO FAMIGLIA AL SERVIZIO DEGLI IMPRENDITORI, PER LA LORO AZIENDA E LA LORO FAMIGLIA AL SERVIZIO DEGLI IMPRENDITORI, PER LA LORO AZIENDA E LA LORO FAMIGLIA Come sarà il business della mia azienda fra 5 anni? Quali sono

Dettagli

Il sistema per la valutazione della qualità dei crediti della Banca d Italia. (In-house Credit Assessment System - ICAS)

Il sistema per la valutazione della qualità dei crediti della Banca d Italia. (In-house Credit Assessment System - ICAS) Il sistema per la valutazione della qualità dei crediti della Banca d Italia (In-house Credit Assessment System - ICAS) SOMMARIO L utilizzo dei prestiti come collaterale nelle operazioni di politica monetaria...

Dettagli

Il contributo si focalizza sugli aspetti organizzativi/ funzionali connessi allo sviluppo/ implementazione dei sistemi di rating interno

Il contributo si focalizza sugli aspetti organizzativi/ funzionali connessi allo sviluppo/ implementazione dei sistemi di rating interno IL CONTRIBUTO DI UNICREDITO ITALIANO AL PROGETTO DI RICERCA Rating interni e controllo del rischio di credito Esperienze, problemi, Soluzioni Milano - 31 marzo 2004 NEWFIN Centro Studi sull innovazione

Dettagli

Domino B2 COME PREVISTO DA BASILEA 2

Domino B2 COME PREVISTO DA BASILEA 2 Domino B2 SOFTWARE PER LA VALUTAZIONE DEL RISCHIO D IMPRESA COME PREVISTO DA BASILEA 2 Il software gestionale Domino B2 è uno strumento di analisi e pianificazione finanziaria strutturato su vari moduli

Dettagli

Nethi Partners. Company Profile. Febbraio 2010

Nethi Partners. Company Profile. Febbraio 2010 Nethi Partners Company Profile Febbraio 2010 Chi siamo Missione Nethi Partners, azienda di consulenza ed advisory, nasce come evoluzione e sviluppo di Thuban Partners, sorta alla fine del 2007 per opera

Dettagli

Finstudi nasce nel 1994 come Scuola di Formazione specializzata per banche e altri intermediari finanziari. Si caratterizza per un intensa attività

Finstudi nasce nel 1994 come Scuola di Formazione specializzata per banche e altri intermediari finanziari. Si caratterizza per un intensa attività FINSTUDI Finstudi nasce nel 1994 come Scuola di Formazione specializzata per banche e altri intermediari finanziari. Si caratterizza per un intensa attività di formazione interaziendale attraverso corsi,

Dettagli

Viale Angelico, 45 00195 Roma Tel: +39.0688975655 Fax: +39.0637511288

Viale Angelico, 45 00195 Roma Tel: +39.0688975655 Fax: +39.0637511288 Viale Angelico, 45 00195 Roma Tel: +39.0688975655 Fax: +39.0637511288 CONFINANCE è una struttura costituita da professionisti e aziende specializzate in servizi di assistenza alle imprese, che ha fatto

Dettagli

Santander Private Banking Italia

Santander Private Banking Italia Presentazione commerciale Settembre 2010 Italia Presentazione a A.N.P.E.C. 1 Presentación del Banco Messaggio pubblicitario con finalità promozionali Una banca di cui fidarsi* > Sono molte le ragioni per

Dettagli

INTRODUZIONE PARTE I LA PREVENZIONE E LA DIAGNOSI

INTRODUZIONE PARTE I LA PREVENZIONE E LA DIAGNOSI INTRODUZIONE 1. CRISI D IMPRESA 1.1. Crisi e risanamento pag. 5 1.2. Le cause della crisi pag. 7 1.3. Gli indicatori della crisi pag. 12 1.4. Gli eventi scatenanti pag. 18 1.5. I modelli di intervento

Dettagli

Ippolito Consulting temporary management restructuring & turnaround consulenza di direzione temporary management consulenza di direzione

Ippolito Consulting temporary management restructuring & turnaround consulenza di direzione temporary management consulenza di direzione Ippolito Consulting IppolitoConsulting nasce da un iniziativa di Francesco Ippolito, che ha concentrato in un unica proposta una rete di contatti professionali specializzati nella gestione di crisi aziendali

Dettagli

Credit Passport Italia. by Credit Data Research, using RiskCalcTM from Moody s Analytics

Credit Passport Italia. by Credit Data Research, using RiskCalcTM from Moody s Analytics Credit Passport Italia by Credit Data Research, using RiskCalcTM from Moody s Analytics CREDIT PASSPORT Migliorare l accesso al credito della PMI tramite uno strumento innovativo. Nell attuale contesto

Dettagli

L offerta di Borsa Italiana per le PMI

L offerta di Borsa Italiana per le PMI L offerta di Borsa Italiana per le PMI Paola Fico Responsabile Regolamentazione Emittenti quotati Borsa Italiana London Stock Exchange Group Convegno di studi Università di Macerata 14 Novembre 2014 I

Dettagli

ACCORDO TRA TRA. GG/sa. GG/sa. CERVED GROUP SPA VIA SAN VIGILIO N. 1 20142 MILANO TEL +39.02.77541 FAX. +39.02.76020458 www.lince.

ACCORDO TRA TRA. GG/sa. GG/sa. CERVED GROUP SPA VIA SAN VIGILIO N. 1 20142 MILANO TEL +39.02.77541 FAX. +39.02.76020458 www.lince. ACCORDO TRA TRA L'Unione Nazionale Giovani Giovani Dottori Dottori Commercialisti Commercialisti ed ed Esperti Esperti Contabili Contabili di di Mantova Mantova E E Massimo Massimo Selmini Selmini Senior

Dettagli

Ristrutturazione e rimodulazione del debito «Bancario», delle imprese, per il riequilibrio della posizione finanziaria

Ristrutturazione e rimodulazione del debito «Bancario», delle imprese, per il riequilibrio della posizione finanziaria Business Solutions Ristrutturazione e rimodulazione del debito «Bancario», delle imprese, per il riequilibrio della posizione finanziaria Pafinberg S.r.l Via Taramelli, 50 24121 Bergamo Tel: 035 271974

Dettagli

Basilea 2: Vincere insieme la sfida del RATING

Basilea 2: Vincere insieme la sfida del RATING Basilea 2: Vincere insieme la sfida del RATING Il Comitato di Basilea viene istituito nel 1974 dai Governatori delle Banche Centrali dei 10 paesi più industrializzati. Il Comitato non legifera, formula

Dettagli

1. Evoluzione, utilità e limiti dell analisi di bilancio. 2. Come impostare l analisi di bilancio. 3. La riclassificazione dello Stato patrimoniale

1. Evoluzione, utilità e limiti dell analisi di bilancio. 2. Come impostare l analisi di bilancio. 3. La riclassificazione dello Stato patrimoniale 1. Evoluzione, utilità e limiti dell analisi di bilancio 1.1. Premessa... pag. 3 1.2. L evoluzione dell analisi di bilancio... pag. 3 1.3. Utilità e limiti dell analisi di bilancio... pag. 6 1.4. Gli strumenti

Dettagli

CFO. Direzione Amministrazione, Finanza e Controllo

CFO. Direzione Amministrazione, Finanza e Controllo CFO. Direzione Amministrazione, Finanza e Controllo FORMAZIONE AVANZATA ECONOMIA AREA A Amministrazione e Bilancio MODULO 1 PRINCIPI CONTABILI INTERNAZIONALI I 25 febbraio 11.00-19.00 Presentazione master

Dettagli

AIFI. Il mercato dei fondi di private debt. Confindustria Genova Club Finanza 2015. Vittoria Perazzo Ufficio Tax&Legal e Affari Istituzionali - AIFI

AIFI. Il mercato dei fondi di private debt. Confindustria Genova Club Finanza 2015. Vittoria Perazzo Ufficio Tax&Legal e Affari Istituzionali - AIFI AIFI Imprese e finanza: idee per la ripresa a confronto Confindustria Genova Club Finanza 2015 Il mercato dei fondi di private debt Vittoria Perazzo Ufficio Tax&Legal e Affari Istituzionali - AIFI Genova,

Dettagli

La gestione delle ristrutturazioni e delle crisi aziendali

La gestione delle ristrutturazioni e delle crisi aziendali La gestione delle ristrutturazioni e delle crisi aziendali Ermanno Dalla Libera Istituto Poster www.performancemonitor.eu 1 Introduzione Che cos è la ristrutturazione? La ristrutturazione, nell ampia accezione

Dettagli

19.4. La riserva di elasticità

19.4. La riserva di elasticità INTRODUZIONE ALLA FINANZA 1.OBIETTIVI AZIENDALI E COMPITI DELLA FINANZA, di M. Dallocchio e A. Salvi 1.1. Creazione di valore come idea-guida 1.2. Creazione di valori per l impresa o per gli azionisti?

Dettagli

MAP Global Partners. Mergers - Acquisitions - Private Equity

MAP Global Partners. Mergers - Acquisitions - Private Equity MAP Global Partners Mergers - Acquisitions - Private Equity Overview Società di consulenza finanziaria indipendente con una forte connotazione internazionale Competenze e valori dei propri partner maturati

Dettagli

P R O M O S BANDO PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE IMPRESE MILANESI. 5 Maggio 2015. Internazionalizzazione e marketing territoriale

P R O M O S BANDO PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE IMPRESE MILANESI. 5 Maggio 2015. Internazionalizzazione e marketing territoriale Internazionalizzazione e marketing territoriale CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA, ARTIGIANATO E AGRICOLTURA MILANO P R O M O S DELLE IMPRESE MILANESI Dal 1786 l istituzione al servizio del sistema produttivo

Dettagli

Identificare i nuovi potenziali clienti e massimizzare la profittabilità di portafoglio

Identificare i nuovi potenziali clienti e massimizzare la profittabilità di portafoglio Identificare i nuovi potenziali clienti e massimizzare la profittabilità di portafoglio Serena Di Mattia, Simone Capecchi Roma, 14 dicembre 2004 Indice Il segmento Small Business Caratteristiche, specificità

Dettagli

BNP Paribas. Corporate & Investment Banking in Italia. Nicola D Anselmo. Responsabile CIB Italia. Roma, 1 Dicembre 2006

BNP Paribas. Corporate & Investment Banking in Italia. Nicola D Anselmo. Responsabile CIB Italia. Roma, 1 Dicembre 2006 BNP Paribas Corporate & Investment Banking in Italia Nicola D Anselmo Responsabile CIB Italia Roma, 1 Dicembre 2006 Sommario BNP Paribas CIB in Italia prima di BNL Nuove prospettive per CIB Implementazione

Dettagli

La gestione del credito commerciale: aspetti organizzativi, metodologici e finanziari

La gestione del credito commerciale: aspetti organizzativi, metodologici e finanziari La gestione del credito commerciale: aspetti organizzativi, metodologici e finanziari Riccardo Gandolfi Temporary Manager rigandol@tin.it http://it.linkedin.com/in/riccardogandolfi Presentazione dello

Dettagli

CFO. Direzione Amministrazione, Finanza e Controllo

CFO. Direzione Amministrazione, Finanza e Controllo MASTER POST LAUREA DI II LIVELLO CFO. Direzione Amministrazione, Finanza e Controllo CFO. Direzione Amministrazione, Finanza e Controllo FORMAZIONE AVANZATA ECONOMIA MASTER POST LAUREA DI II LIVELLO CFO.

Dettagli

L attività d investimento nel capitale di rischio

L attività d investimento nel capitale di rischio Ciclo di seminari sulla finanza d impresa L attività d investimento nel capitale di rischio Finalità e strategie operative Massimo Leone INVESTIMENTO ISTITUZIONALE NEL CAPITALE DI RISCHIO Apporto di risorse

Dettagli

Camera di Commercio Industria Agricoltura e Artigianato di Varese. Schede di competitività settoriale Anno 2014/2015

Camera di Commercio Industria Agricoltura e Artigianato di Varese. Schede di competitività settoriale Anno 2014/2015 Camera di Commercio Industria Agricoltura e Artigianato di Varese Schede di competitività settoriale Anno 2014/2015 Nota metodologica Sezione Risultati economici A cura del prof. Andrea Uselli 1 Università

Dettagli

Modello di Business e Servizi di Consulenza

Modello di Business e Servizi di Consulenza Modello di Business e Servizi di Consulenza L Advisor Finanziario specializzato nell Analisi Fondamentale e nel Rischio di Credito Crediamo nella supremazia della Conoscenza. Crediamo nelle forza delle

Dettagli

CFO. Direzione Amministrazione, Finanza e Controllo

CFO. Direzione Amministrazione, Finanza e Controllo CFO. Direzione Amministrazione, Finanza e Controllo FORMAZIONE AVANZATA ECONOMIA AREA A Amministrazione e Bilancio MODULO 1 PRINCIPI CONTABILI INTERNAZIONALI I 27 febbraio 11.00-19.00 Presentazione master

Dettagli

EOS Servizi Fiduciari

EOS Servizi Fiduciari Cura del dettaglio www.eosfiduciaria.it Una fiduciaria d eccellenza EOS Servizi Fiduciari è la fiduciaria di amministrazione statica del Gruppo BSI SA. La società è attiva da oltre 30 anni nel settore

Dettagli