WATERGRID. Obbiettivi Modellazione, ottimizzazione, simulazione e controllo di reti idriche urbane

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "WATERGRID. Obbiettivi Modellazione, ottimizzazione, simulazione e controllo di reti idriche urbane"

Transcript

1 IBM Intelligent Water Progetto WATERGRID [MIUR PON01_01596 ] Gennaio IBM Corporation

2 WATERGRID Progetto di ricerca industriale (MIUR PON ) Durata Ottobre Settembre 2014 Partners ABC (ex ARIN). Azienda idrica di Napoli Università di Napoli Federico II (Dipartimento di Ingegneria Civile, Tecnica e Ambientale) IBM Italia (Rome Smart Solutions Lab) Obbiettivi Modellazione, ottimizzazione, simulazione e controllo di reti idriche urbane Focus della ricerca Grid modeling Model calibration, sampling design Optimal grid partitioning (distrettualizzazione) Risparmio e recupero dell energia Reports del bilancio idrico Rilevamento automatico di anomalie

3 WATERGRID / Il contributo del team IBM Responsabilità di progetto Modellazione di reti idriche Integrazione con sistemi GIS Posizionamento ottimale di sensori di pressione Partizionamento ottimale della rete in District Metered Areas (DMA) Rilevamento di anomalie Moduli software sviluppati IBM WGMOS(*) SW WGMOS Studio WGMOS Server IBM Intelligent Water (IW) Piattaforma flessibile di integrazione per monitoraggio, analisi e visualizzazione di reti idriche WGMOS Server OPC-based integration of SCADA sensor data SOA-based integration of metering data from ITRON Exploitation of COGNOS data analytics and reporting Adaptive near-real-time detection of anomalies (pipe failures) (*) Water Grid Modeling Optimization and Simulation - Software assets developed and owned by the Rome Smart Solutions Lab

4 WGMOS Server Funzionalità Gestione di modelli multipli (per distretto) Supporta il calcolo del bilancio idrico per distretto Flessibilità: modelli con aree di sovrapposizione Integrazione con sistemi AMR di terze parti Misure orarie (memorizzate negli smart meter) Raccolta giornaliera automatica da sistema AMR Integrazione con sistemi SCADA (sensori) Acquisizione dati dai sensori ad ogni minuto Profili di riferimento inizializzati con dati storici e aggiornati automaticamente a supporto di anomaly detection Gestione dati storici del bilancio idrico Anomaly detection effettuata ogni 2 6 minuti

5 WGMOS Server Rete Idrica Demo 2013 IBM Corporation 5

6 WGMOS Server Bilancio Idrico Calcolo del bilancio idrico per distretto Bilancio orario con visualizzazione su base giornaliera Disponibile per tutti i giorni di cui sono stati raccolti i consumi Componenti del bilancio Acqua totale immessa Consumo totale misurato Stima delle perdite di rete (estremo superiore, basato sulla minima notturna ) Perdite non spiegate

7 WGMOS Server Bilancio Idrico 2013 IBM Corporation 7

8 WGMOS Server Rilevamento anomalie Funzionalità Creazione dinamica delle soglie di attenzione (per sensore) Inizializzate sulla base dei dati storici Aggiornate automaticamente nel caso di lenta deriva Monitoraggio di anomalie Transienti (deviazioni che rientrano nella norma su brevi periodi) Deviazioni di lunga durata Possono rientrare nella norma precedentemente stabilita Possono stabilizzarsi su un nuovo profilo (nuove soglie) Visualizzazione anomalie (tipica frequenza di aggiornamento: 6 ) Icona visibile per il sensore cui è associata una anomalia attiva Stato (verde, giallo, arancio, rosso) rispetto alle soglie di riferimento

9 WGMOS Server Profili di riferimento dinamici 2013 IBM Corporation 9

10 WGMOS Server Simulazione di Rotture temporanee [1] 2013 IBM Corporation 10

11 WGMOS Server Simulazione di Rotture temporanee [2] 2013 IBM Corporation 11

12 WGMOS Server Simulazione di Rotture temporanee [3] 2013 IBM Corporation 12

13 WGMOS Studio Funzionalità Import/Export Processo di creazione dal GIS del modello GMOS Formato EPANET INP Formato WGMOS (ad esempio generato con estrattore da GIS) Visualizzazione e modifica della rete idrica Uso del solver EPANET2 Posizionamento ottimale dei sensori di pressione Uso dei solutori K MEANS e CPLEX per la ricerca dell ottimo Partizionamento ottimale in distretti Generazione di un ampio insieme di partizioni «plausibili» Ordinamento delle partizioni funzionalmente «accettabili» Calcolo automatico del settaggio ottimale delle valvole.

14 WGMOS Studio Creazione dal GIS del modello GMOS

15 WGMOS Studio Visualizzazione e modifica delle rete idrica 2013 IBM Corporation 15

16 WGMOS Studio Posizionamento ottimale dei sensori 2013 IBM Corporation 16

17 WGMOS Studio Partizionamento ottimale in distretti 2013 IBM Corporation 17

Soluzioni per la gestione efficiente delle reti idriche

Soluzioni per la gestione efficiente delle reti idriche Soluzioni per la gestione efficiente delle reti idriche Patrizio Trinchini IBM Rome Smart Solutions Lab ptrinchini@it.ibm.com Marcello Vitaletti IBM Rome Smart Solutions Lab marcello.vitaletti@it.ibm.com

Dettagli

MAPPATURA, MONITORAGGIO E PROTEZIONE DELL INFRASTRUTTURA FISICA MISURAZIONE INTELLIGENTE DEI CONSUMI E DEGLI SPRECHI (NON- REVENUE-WATERS)

MAPPATURA, MONITORAGGIO E PROTEZIONE DELL INFRASTRUTTURA FISICA MISURAZIONE INTELLIGENTE DEI CONSUMI E DEGLI SPRECHI (NON- REVENUE-WATERS) MAPPATURA, MONITORAGGIO E PROTEZIONE DELL INFRASTRUTTURA FISICA MISURAZIONE INTELLIGENTE DEI CONSUMI E DEGLI SPRECHI (NON- REVENUE-WATERS) MONITORAGGIO DELLA QUALITÀ DELL ACQUA E RIVELAZIONE DEI CONTAMINANTI

Dettagli

GESTIONE SMART DEI SISTEMI ACQUEDOTTISTICI

GESTIONE SMART DEI SISTEMI ACQUEDOTTISTICI WORKSHOP L ACQUEDOTTO ABC DI NAPOLI: GESTIONE DELLA RISORSA IDRICA, INNOVAZIONE E QUALITÀ GESTIONE SMART DEI SISTEMI ACQUEDOTTISTICI 11 Aprile 2015 - Mostra d Oltremare Principali criticità del Servizio

Dettagli

THE RTCP SYSTEM LA MIGLIORE SOLUZIONE PER LA GESTIONE ATTIVA DELLA PRESSIONE IN UNA SMART WATER NETWORK. Ing. Emilio Benati

THE RTCP SYSTEM LA MIGLIORE SOLUZIONE PER LA GESTIONE ATTIVA DELLA PRESSIONE IN UNA SMART WATER NETWORK. Ing. Emilio Benati LA MIGLIORE SOLUZIONE PER LA GESTIONE ATTIVA DELLA PRESSIONE IN UNA SMART WATER NETWORK THE RTCP SYSTEM THE CONTROL TECHNOLOGY GROUP Ing. Emilio Benati 1 THE RTCP (Real Time Critical Point) SYSTEM RCTP

Dettagli

Tecnologie e soluzioni innovative per aumentare l efficienza delle Reti Idriche. Ing. Emilio Benati Presidente di FAST SpA

Tecnologie e soluzioni innovative per aumentare l efficienza delle Reti Idriche. Ing. Emilio Benati Presidente di FAST SpA Tecnologie e soluzioni innovative per aumentare l efficienza delle Reti Idriche Ing. Emilio Benati Presidente di FAST SpA «Competitività e Sostenibilità. Progetti e tecnologie al servizio delle reti di

Dettagli

Our Platform. Your Touch.

Our Platform. Your Touch. Our Platform. Your Touch. Control beyond distance. Control made easy. Power, Design and Versatility. Focus your Energy. Focus your Energy. Il contesto attuale Industria 4.0 Industria 4.0 Le tecnologie

Dettagli

Soluzioni per la gestione efficiente delle reti idriche

Soluzioni per la gestione efficiente delle reti idriche Soluzioni per la gestione efficiente delle reti idriche Il progetto WaterGRID Patrizio Trinchini IBM Italia (ptrinchini@it.ibm.com) Marcello Vitaletti IBM Italia (marcello.vitaletti@it.ibm.com) Abstract

Dettagli

Esperienze ICT nel settore idrico

Esperienze ICT nel settore idrico 27 Marzo 2014 Esperienze ICT nel settore idrico Carlo Maria Drago Business Development Executive IBM Italia Document number Referenze Smart-Water Hudson River Water quality monitoring ARIN Watergrid Management

Dettagli

Monitoraggio Impianti Fotovoltaici

Monitoraggio Impianti Fotovoltaici Monitoraggio Impianti Fotovoltaici Descrizione del sistema Sistema innovativo per diagnostica e monitoraggio degli impianti fotovoltaici a livello stringa. Due o più schede di misura per stringa: una sul

Dettagli

FORUM TELECONTROLLO 2013

FORUM TELECONTROLLO 2013 FORUM TELECONTROLLO 2013 Relazione Titolo: Sulla strada per la Smart City Tecnologie e soluzioni innovative per aumentare l efficienza delle Reti Idriche. Relazione: Le città si stanno trasformando in

Dettagli

Architettura a rete fissa EverBlu per Watergrid. Napoli, 11 Aprile 2015

Architettura a rete fissa EverBlu per Watergrid. Napoli, 11 Aprile 2015 Architettura a rete fissa EverBlu per Watergrid Napoli, 11 Aprile 2015 Efficienza Idrica e Smart Metering La telelettura intelligente dei misuratori idrici (Smart Metering) è il pilastro fondamentale per

Dettagli

La progettazione dell Urban Control Center di una Smart City per il monitoraggio e la gestione energetico-ambientale della città

La progettazione dell Urban Control Center di una Smart City per il monitoraggio e la gestione energetico-ambientale della città La progettazione dell Urban Control Center di una Smart City per il monitoraggio e la gestione energetico-ambientale della città Prof. Ing. Mariagrazia DOTOLI (email: mariagrazia.dotoli@poliba.it) Dipartimento

Dettagli

Oberdan Cei (Ingegnerie Toscane) Simone Assunti (Ingegnerie Toscane)

Oberdan Cei (Ingegnerie Toscane) Simone Assunti (Ingegnerie Toscane) Relatori: Oberdan Cei (Ingegnerie Toscane) Simone Assunti (Ingegnerie Toscane) 2 COME DEFINIRE WETNET Sistema completo per una moderna gestione della rete di distribuzione idrica DA COSA E COMPOSTO - Interfaccia

Dettagli

Le reti urbane intelligenti e cooperative: il progetto Res Novae. Mauro Annunziato ENEA Coordinatore scientifico del Progetto RES NOVAE

Le reti urbane intelligenti e cooperative: il progetto Res Novae. Mauro Annunziato ENEA Coordinatore scientifico del Progetto RES NOVAE Le reti urbane intelligenti e cooperative: il progetto Res Novae Mauro Annunziato ENEA Coordinatore scientifico del Progetto RES NOVAE Obiettivo RES NOVAE Sviluppare e dimostrare una soluzione integrata

Dettagli

Loredana Sales IBM IOD Centre of Excellence

Loredana Sales IBM IOD Centre of Excellence Loredana Sales IBM IOD Centre of Excellence IBM è impegnata nel portare intelligenza nelle utility per ottimizzare la rete e ridurre i costi per i clienti coordinando l installazione di 7 degli 11 sistemi

Dettagli

Simulazione del Sistema energetico: il monitoraggio ed il controllo della città

Simulazione del Sistema energetico: il monitoraggio ed il controllo della città Simulazione del Sistema energetico: il monitoraggio ed il controllo della città Carlo M. Drago Business Development Energy Roma, 25 marzo 2015 2013 IBM Corporation L'approccio IBM Smarter Planet e Smarter

Dettagli

TECNICHE AVANZATE PER CONSEGUIRE EFFICIENZA, AFFIDABILITÀ E SICUREZZA NELLE RETI ACQUEDOTTISTICHE

TECNICHE AVANZATE PER CONSEGUIRE EFFICIENZA, AFFIDABILITÀ E SICUREZZA NELLE RETI ACQUEDOTTISTICHE La ricerca scientifica italiana nel campo dell idraulica: presentazione dei risultati dei progetti PRIN 2008 Ferrara, 24-25 gennaio 2013 TECNICHE AVANZATE PER CONSEGUIRE EFFICIENZA, AFFIDABILITÀ E SICUREZZA

Dettagli

Le reti urbane intelligenti e cooperative: il progetto Res Novae. Mauro Annunziato ENEA Sub-coordinatore European Joint Programme Smart Cities

Le reti urbane intelligenti e cooperative: il progetto Res Novae. Mauro Annunziato ENEA Sub-coordinatore European Joint Programme Smart Cities Le reti urbane intelligenti e cooperative: il progetto Res Novae Mauro Annunziato ENEA Sub-coordinatore European Joint Programme Smart Cities RES NOVAE Obiettivo Sviluppare e dimostrare una soluzione integrata

Dettagli

H/LN4710-0 672 05-64171. Energy display. Manuale Installatore. www.homesystems-legrandgroup.com

H/LN4710-0 672 05-64171. Energy display. Manuale Installatore. www.homesystems-legrandgroup.com H/LN4710-0 672 05-64171 Energy display www.homesystems-legrandgroup.com Indice Descrizione generale 4 Icone e tasti 4 Configurazione 5 Messa in funzione 6 Indicazioni del display 6 Segnalazioni di errore

Dettagli

darts Software & Engineering Consulenza Progettazione System Integration ITS BSS New Media Company www.darts.it

darts Software & Engineering Consulenza Progettazione System Integration ITS BSS New Media Company www.darts.it Software & Engineering Consulenza Progettazione System Integration ITS BSS New Media Company www..it 1 Company Darts Engineering è pmi di consulenza, progettazione e system integration in ambito ICT, che

Dettagli

2014 Bentley Systems, Incorporated. La calibrazione dei modelli per la gestione efficiente della rete idrica

2014 Bentley Systems, Incorporated. La calibrazione dei modelli per la gestione efficiente della rete idrica 2014 Bentley Systems, Incorporated La calibrazione dei modelli per la gestione efficiente della rete idrica 2 WWW.BENTLEY.COM 2014 Bentley Systems, Incorporated Soluzioni per le reti idriche Pianificazione

Dettagli

Corso di Telerilevamento

Corso di Telerilevamento www.terrelogiche.com Corso di Telerilevamento Analisi di immagini acquisite da piattaforme satellitari ed aviotrasportate >> ROMA >> 15% di sconto per iscritti a ordini professionali, studenti, ricercatori

Dettagli

IBM Cognos Express Versione 10. 2012 IBM Corporation

IBM Cognos Express Versione 10. 2012 IBM Corporation IBM Cognos Express Versione 10 2012 IBM Corporation Un eccezionale successo per i clienti FKG risparmia fino a $400,000 ogni anno Uponor taglia $400,000 nei costi dell IT California Natural Products impiega

Dettagli

Data loggers SOFREL LS/LT Soluzioni per reti d acqua potabile

Data loggers SOFREL LS/LT Soluzioni per reti d acqua potabile Data loggers SOFREL LS/LT Soluzioni per reti d acqua potabile I data logger SOFREL LS e LT sono progettati per il monitoraggio delle reti idriche (camere di conteggio, camere delle valvole ). Perfettamente

Dettagli

L a p i p at a taf a or o ma a p e p r e ga g r a an a t n ire e l ef e fici c en e za za e n e e n r e ge g t e ica Powered By

L a p i p at a taf a or o ma a p e p r e ga g r a an a t n ire e l ef e fici c en e za za e n e e n r e ge g t e ica Powered By La piattaforma per garantire l efficienza energetica Powered By L efficienza energetica come nuovo punto di forza Secondo la norma ISO EN 50001, l efficienza energetica rappresenta il modo per ottimizzare

Dettagli

Guida rapida. GPS Tracker Android App. Dipartimento di Ingegneria Civile, Università della Calabria http://its.unical.

Guida rapida. GPS Tracker Android App. Dipartimento di Ingegneria Civile, Università della Calabria http://its.unical. Guida rapida GPS Tracker Android App 2015 Dipartimento di Ingegneria Civile, Università della Calabria http://its.unical.it/mototracker SOMMARIO Prefazione... 3 Avvio dell applicazione... 4 Funzioni principali...

Dettagli

Giorno 1 02 10 2014 ENERGY SUMMER SCHOOL. contenuti corsi

Giorno 1 02 10 2014 ENERGY SUMMER SCHOOL. contenuti corsi Giorno 1 02 10 2014 ENERGY SUMMER SCHOOL contenuti corsi C1 Diagnosi ad ultrasuoni per l efficienza energetica. Casi pratici dall industria farmaceutica, alimentare, di processo rilevamento di perdite

Dettagli

Federico Botti. Manager of WebSphere, IBM Italia Evolvere in un mondo che cambia

Federico Botti. Manager of WebSphere, IBM Italia Evolvere in un mondo che cambia Federico Botti Manager of WebSphere, IBM Italia Evolvere in un mondo che cambia 1 Il momento difficile dell economia 2 Gettare lo sguardo oltre la crisi Le previsioni IDC indicano una lieve crescita nello

Dettagli

Allegato D Schede di dettaglio fabbisogni. Scheda A

Allegato D Schede di dettaglio fabbisogni. Scheda A Allegato D Schede di dettaglio fabbisogni Scheda A Sfida sociale: Città e Territori sostenibili (DGR 477 del 17/03/2014), scheda di descrizione fabbisogno Il fabbisogno di innovazione Piattaforme di Adaptive

Dettagli

Storage ed efficienza energetica

Storage ed efficienza energetica Storage ed efficienza energetica Francesco A. Amoroso Convegno ANIE/GIFI e Università della Calabria Fotovoltaico e Sistemi di Accumulo: sfide e opportunità del mercato oltre il Conto 11 Luglio 2013, Università

Dettagli

La gestione di perdite

La gestione di perdite La gestione di perdite esperienze e pressioni idriche a Reggio Emilia Iren Emilia ha applicato i concetti dell International Water Association (IWA) per ridurre le perdite nei sistemi idrici della provincia

Dettagli

La sicurezza a tutto tondo: l esperienza IBM. Riccardo Perlusz Country Security Manager, IBM Italia

La sicurezza a tutto tondo: l esperienza IBM. Riccardo Perlusz Country Security Manager, IBM Italia La sicurezza a tutto tondo: l esperienza IBM Riccardo Perlusz Country Security Manager, IBM Italia L azienda IBM Italia : un contesto impegnativo Headquarter Segrate (Milano), 14 sedi, 7 uffici per un

Dettagli

- 1 - UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PISA FACOLTA DI INGEGNERIA Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Idraulica, dei Trasporti e del Territorio

- 1 - UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PISA FACOLTA DI INGEGNERIA Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Idraulica, dei Trasporti e del Territorio UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PISA FACOLTA DI INGEGNERIA Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Idraulica, dei Trasporti e del Territorio SINTESI DELLA TESI DI LAUREA STATO DELL ARTE SULLE PERDITE NELLE

Dettagli

TSecNet. Soluzioni per la security Bologna 29 marzo 2012. Pietro Cecilia. Tecnology Security Networking

TSecNet. Soluzioni per la security Bologna 29 marzo 2012. Pietro Cecilia. Tecnology Security Networking TSecNet Tecnology Security Networking Soluzioni per la security Bologna 29 marzo 2012 Pietro Cecilia Chi Siamo - Dove Siamo TSecNet nasce per soddisfare le sempre più crescenti esigenze di sicurezza con

Dettagli

Sunny Home Manager. SMA Solar Technology

Sunny Home Manager. SMA Solar Technology Sunny Home Manager Sunny Home Manager Gestisce in modo intelligente l utilizzo di energia in ambito domestico Consente di incrementare il guadagno derivante dall autoconsumo dell energia prodotta dall

Dettagli

CA ERwin Modeling r8. Logo Cliente o Partner

CA ERwin Modeling r8. Logo Cliente o Partner CA ERwin Modeling r8 Logo Cliente o Partner Agenda Opportunità: Gestire gli Ambienti di Dati Complessi Nuove Caratteristiche di CA ERwin r8 Scenari Applicativi (Tecnet Dati) 2 Gestire gli Ambienti di Dati

Dettagli

Tecnologie di conversione e gestione dei flussi energetici

Tecnologie di conversione e gestione dei flussi energetici Tecnologie di conversione e gestione dei flussi energetici Ravenna, 26 Settembre 2012 Tiziano Terlizzese NIER Ingegneria S.p.A. IL RAGGRUPPAMENTO La rete di imprese è composta da 3 PMI con un alta propensione

Dettagli

Ing. FRANCESCO RODRIQUEZ. GORI SpA. ACEAGORI Servizi S.c.a.r.l.

Ing. FRANCESCO RODRIQUEZ. GORI SpA. ACEAGORI Servizi S.c.a.r.l. IL TELECONTROLLO NELLA GESTIONE DEGLI IMPIANTI GORI Ing. FRANCESCO RODRIQUEZ GORI SpA ACEAGORI Servizi S.c.a.r.l. L ATO 3 CAMPANIA IN CIFRE 76 Comuni 59 - Provincia di Napoli 17 - Provincia di Salerno

Dettagli

IL NETWORK DEI TERMOVALORIZZATORI HERA - SALA TELECONTROLLO -

IL NETWORK DEI TERMOVALORIZZATORI HERA - SALA TELECONTROLLO - IL NETWORK DEI TERMOVALORIZZATORI HERA - SALA TELECONTROLLO - VERONA, 25 Ottobre 2007 Sommario Il gruppo Hera I termovalorizzatori La sala telecontrollo Il valore aggiunto Conclusioni Mission Il gruppo

Dettagli

Telecontrollo su Cloud Computing a servizio del trattamento delle acque reflue per il riutilizzo irriguo - Il progetto PON «In.Te.R.R.A.

Telecontrollo su Cloud Computing a servizio del trattamento delle acque reflue per il riutilizzo irriguo - Il progetto PON «In.Te.R.R.A. Telecontrollo su Cloud Computing a servizio del trattamento delle acque reflue per il riutilizzo irriguo - Il progetto PON «In.Te.R.R.A.» Martedì - 3 dicembre 2013 10,45-13,30 Aula Magna Aldo Moro Palazzo

Dettagli

UMTPlus : per una gestione efficace ed efficiente dello studio dei TEMPI di LAVORO. ING. SERGIO PIO ANGELILLIS Resp. Tecnico OPT SOLUTIONS

UMTPlus : per una gestione efficace ed efficiente dello studio dei TEMPI di LAVORO. ING. SERGIO PIO ANGELILLIS Resp. Tecnico OPT SOLUTIONS UMTPlus : per una gestione efficace ed efficiente dello studio dei TEMPI di LAVORO ING. SERGIO PIO ANGELILLIS Resp. Tecnico OPT SOLUTIONS Ci occupiamo di consulenza e soluzioni professionali per la gestione,

Dettagli

Sviluppo Applicazione di BI/DWH. con tecnologia Microsoft. per il supporto della catena logistica

Sviluppo Applicazione di BI/DWH. con tecnologia Microsoft. per il supporto della catena logistica UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA Dipartimento di Ingegneria Enzo Ferrari di Modena Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Informatica (270/04) Sviluppo Applicazione di BI/DWH con tecnologia

Dettagli

G. M. Patti Direttore Generale - Proteo S.p.A., Catania

G. M. Patti Direttore Generale - Proteo S.p.A., Catania L EVOLUZIONE DEI SISTEMI DI TELECONTROLLO DA SEMPLICE STRUMENTO GESTIONALE A SISTEMA DI KNOWLEDGE MANAGEMENT: IL SISTEMA DI TELEGESTIONE INTEGRATA GORI G. M. Patti Direttore Generale - Proteo S.p.A., Catania

Dettagli

WaterMind. Intelligenza al servizio dei Grandi Consumatori

WaterMind. Intelligenza al servizio dei Grandi Consumatori Water WaterMind Intelligenza al servizio dei Grandi Consumatori > Intelligenza sul punto di misura > Analisi di consumo e funzioni di controllo del contatore > Applicazioni multiutente I gestori di acqua

Dettagli

Sicurezza. Carichi sensibili. Trasporti Dogana - Sicurezza. Consentire il monitoraggio continuo dei materiali e dei sistemi di trasporto essi siano :

Sicurezza. Carichi sensibili. Trasporti Dogana - Sicurezza. Consentire il monitoraggio continuo dei materiali e dei sistemi di trasporto essi siano : Sicurezza Carichi sensibili Consentire il monitoraggio continuo dei materiali e dei sistemi di trasporto essi siano : Trasporti Dogana - Sicurezza Treni/Autobotti per il trasporto di idrocarburi e/o materilai

Dettagli

VGI-DSS per la gestione delle emergenze e delle manutenzioni in ambito urbano

VGI-DSS per la gestione delle emergenze e delle manutenzioni in ambito urbano VGI-DSS per la gestione delle emergenze e delle manutenzioni in ambito urbano Luigi De Rosa. ENEA, luigi.derosa@enea.it Parole chiave: VGI; Emergenze urbane; smart city; sicurezza ABSTRACT Obiettivo di

Dettagli

IL GESTORE Azienda Risorse Idriche di Napoli

IL GESTORE Azienda Risorse Idriche di Napoli ARI SPA IL GESTORE Azienda Risorse Idriche di apoli Oltre 120 anni di gestione del servizio idropotabile della città di apoli; Più di 1 milione e mezzo di abitanti per oltre 300.000 utenti suddivisi in

Dettagli

Tecnologie innovative per gestire al meglio informazioni XBRL

Tecnologie innovative per gestire al meglio informazioni XBRL Tecnologie innovative per gestire al meglio informazioni XBRL Sergio Mucciarelli IBM Software Group Data Server Leader Italia Roma, 21 gennaio 2008 2006 IBM Corporation Come gestire al meglio tutte le

Dettagli

WETNET SYSTEM Verso. Damasco Morelli, Oberdan Cei, Simone Lippi Ingegnerie Toscane srl

WETNET SYSTEM Verso. Damasco Morelli, Oberdan Cei, Simone Lippi Ingegnerie Toscane srl 1 WETNET SYSTEM Verso Damasco Morelli, Oberdan Cei, Simone Lippi Ingegnerie Toscane srl 3 COME DEFINIRE WETNET Sistema completo per una moderna gestione della rete di distribuzione idrica DA COSA E COMPOSTO

Dettagli

Innovazione tecnologica e LE BEST PRACTICES. Alessandro Mazzei Coordinatore tecnico scientifico ANEA

Innovazione tecnologica e LE BEST PRACTICES. Alessandro Mazzei Coordinatore tecnico scientifico ANEA Innovazione tecnologica e programmazione d Ambito LE BEST PRACTICES Alessandro Mazzei Coordinatore tecnico scientifico ANEA Il nuovo Piano di Ambito e 2 Le s e il Modello Il Piano di Ambito deve sempre

Dettagli

Building Information Modeling (BIM)

Building Information Modeling (BIM) Building Information Modeling (BIM) Tavagnacco, 5 maggio 2014 Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli Studi di Udine Prof. Angelo Montanari Dr. Paolo Gallo Dr.ssa Donatella Gubiani In

Dettagli

Un approccio complessivo alla Gestione della Performance Aziendale. Sestri Levante 19-20 maggio 2003

Un approccio complessivo alla Gestione della Performance Aziendale. Sestri Levante 19-20 maggio 2003 1 Un approccio complessivo alla Gestione della Performance Aziendale Sestri Levante 19-20 maggio 2003 Performing - Mission 2 Performing opera nel mercato dell'ingegneria dell organizzazione e della revisione

Dettagli

PICCOLI IMPIANTI NOTA LEGALE

PICCOLI IMPIANTI NOTA LEGALE applicativo del progetto Gestione Controllo Energetico PICCOLI IMPIANTI NOTA LEGALE Il presente documento contiene loghi, dati e informazioni tutelati ai sensi delle Leggi sul diritto d Autore. In particolare,

Dettagli

OSACED La prima soluzione integrata per i Responsabili dei Servizi Informatici

OSACED La prima soluzione integrata per i Responsabili dei Servizi Informatici OSACED La prima soluzione integrata per i Responsabili dei Servizi Informatici. Che cos è La procedura verticalizzata per i Responsabili IT Asset Management OSACED è un prodotto realizzato nel rispetto

Dettagli

Smarter Content Summit Roma 4 Aprile

Smarter Content Summit Roma 4 Aprile Smarter Content Summit Roma 4 Aprile Intelligent Investigation Manager: Risparmiare contrastando efficacemente le frodi Massimiliano Carra ECM Solutions Specialist - IBM Negli U.S. le organizzazioni perdono

Dettagli

MeterNet. Primi risultati di un roll-out industriale per il gas metering. Massimo Cesaro, CTO MeterlinQ

MeterNet. Primi risultati di un roll-out industriale per il gas metering. Massimo Cesaro, CTO MeterlinQ MeterNet Primi risultati di un roll-out industriale per il gas metering Massimo Cesaro, CTO MeterlinQ ABOUT US MeterlinQ e lo smart metering del gas Il gas metering come applicazione di un servizio generico

Dettagli

Home Care, e-health Quali soluzioni tecnologiche?

Home Care, e-health Quali soluzioni tecnologiche? Home Care, e-health Quali soluzioni tecnologiche? Laura Raffaeli Dipartimento di Ingegneria dell Informazione 21 Gennaio 2015 - Università Politecnica delle Marche Home Care Negli ultimi decenni l invecchiamento

Dettagli

Il tuo business si evolve. Fai evolvere il tuo gestionale. Costruiamo i motori di un pianeta più intelligente.

Il tuo business si evolve. Fai evolvere il tuo gestionale. Costruiamo i motori di un pianeta più intelligente. Il tuo business si evolve. Fai evolvere il tuo gestionale. Costruiamo i motori di un pianeta più intelligente. esperienza + innovazione affidabilità Da IBM, una soluzione completamente nuova: ACG Vision4,

Dettagli

DCC 4.01. Data Center Control. Da oltre 20 ANNI, la nostra esperienza a vostra disposizione

DCC 4.01. Data Center Control. Da oltre 20 ANNI, la nostra esperienza a vostra disposizione DCC 4.01 Data Center Control Da oltre 20 ANNI, la nostra esperienza a vostra disposizione DCC 4.01 - DATA CENTER CONTROL Il DCC4.01 è un sistema opportunamente studiato per la gestione e il controllo di

Dettagli

RELAZIONE E COMUNICAZIONE. Sviluppare la gestione delle relazioni con i clienti grazie a:

RELAZIONE E COMUNICAZIONE. Sviluppare la gestione delle relazioni con i clienti grazie a: RELAZIONE E COMUNICAZIONE Sviluppare la gestione delle relazioni con i clienti grazie a: Microsoft Office System 2007 Windows Vista Microsoft Exchange Server 2007 è ancora più potente ed efficace, grazie

Dettagli

www.epsilon-italia.ititalia.it

www.epsilon-italia.ititalia.it Provincia di Cosenza Settore Programmazione e Gestione Territoriale SIPITEC2 - Sistema Informativo Territoriale per la Gestione del P.T.C.P. www.epsilon-italia.ititalia.it MACRO ARGOMENTI Che cos è un

Dettagli

Guida all utilizzo Software PDP Programma dei Pagamenti

Guida all utilizzo Software PDP Programma dei Pagamenti Guida all utilizzo Software PDP Programma dei Pagamenti Accesso alla procedura Per accedere alla procedura occorre disporre di una connessione Internet e di un qualunque browser in produzione (Internet

Dettagli

Godetevi un nuovo stile di vita!

Godetevi un nuovo stile di vita! Eltako La domotica wireless Godersi la vita quotidiana in una nuova qualità! Più flessibilità, più sicurezza e più tempo per voi! Godetevi un nuovo stile di vita! Non è possibile iniziare la giornata in

Dettagli

Cronoprogramma e Quadro Economico

Cronoprogramma e Quadro Economico Tutela della Biodiversità nel parco Regionale dei Castelli Romani Cronoprogramma e Quadro Economico 1 Indice generale 1 PREMESSA... 3 2 DESCRIZIONE DELLE COMPONENTI DEL PROGETTO PER LA CONSERVAZIONE DELLA

Dettagli

PRESENTAZIONE GENERALE

PRESENTAZIONE GENERALE PRESENTAZIONE GENERALE Il sito è stato ideato ed istituito per rendere visibile a tutti, specialmente ai soggetti operanti nella protezione civile, la situazione idrometeorologica rilevata dalle stazioni

Dettagli

PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it

PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it igrafx Process Central è una soluzione che aiuta le organizzazioni a gestire, sviluppare, documentare

Dettagli

RELAZIONE TECNICA SPECIALISTICA PROGETTO ESECUTIVO

RELAZIONE TECNICA SPECIALISTICA PROGETTO ESECUTIVO PROVINCIA DI AREZZO Piano Regionale Agricolo Forestale (PRAF 2012/2015) - Fondi 2015- Misura A.2.11 azione a Realizzazione di interventi finalizzati alla valorizzazione delle risorse superficiali ed al

Dettagli

www.autoleak.eu Autoleak DMS - A tool to decide if, when and where leakage detection is worthwhile Ing. Claudio Serrani

www.autoleak.eu Autoleak DMS - A tool to decide if, when and where leakage detection is worthwhile Ing. Claudio Serrani www.autoleak.eu Autoleak DMS - A tool to decide if, when and where leakage detection is worthwhile Ing. Claudio Serrani Italian DHI Conference 201 ..... Bisogno di Integrazione PROBLEMA 1 I dati sono spesso

Dettagli

Centrale Radio S64R Manuale utente. Edizione 1.0

Centrale Radio S64R Manuale utente. Edizione 1.0 Centrale Radio S64R Manuale utente Edizione 1.0 ª2002 Tutti i diritti riservati Prodotto distribuito da: Securforce Srl - Milano Centralino: +39 02 48926456 Fax: +39 02 48919252 Internet: e-mail: Edizione

Dettagli

Uno strumento innovative per l Energy Management negli Edifici Scolastici

Uno strumento innovative per l Energy Management negli Edifici Scolastici VERYSchool: Valuable EneRgY for a smart School Uno strumento innovative per l Energy Management negli Edifici Scolastici Alfio Galatà Settimana della Bioarchitettura e della Domotica 2014. 19 Novembre,

Dettagli

PROGETTO AMS Autonomic Maintenance System

PROGETTO AMS Autonomic Maintenance System PROGETTO AMS Autonomic Maintenance System Progettazione e Sviluppo di un PROTOTIPO di Piattaforma Informatica per la Gestione Autonomica, Integrata e Collaborativa della Manutenzione RELAZIONE TECNICO-SCIENTIFICA

Dettagli

PROGETTO: SVILUPPO PIATTAFORME ICT INTERATTIVE SISTEMA INFORMATIVO TERRITORIALE GESTIONE AMBIENTALE E DEL TERRITORIO

PROGETTO: SVILUPPO PIATTAFORME ICT INTERATTIVE SISTEMA INFORMATIVO TERRITORIALE GESTIONE AMBIENTALE E DEL TERRITORIO Associazione dei Comuni del Comprensorio TRIGNO-SINELLO PROGETTO: SVILUPPO PIATTAFORME ICT INTERATTIVE SISTEMA INFORMATIVO TERRITORIALE GESTIONE AMBIENTALE E DEL TERRITORIO RELAZIONE TECNICA E CRONOPROGRAMMA

Dettagli

Architetture software per la diagnostica remota

Architetture software per la diagnostica remota Architetture software per la diagnostica remota Convegno A.I.MAN. 16 marzo 2005 CASC Banca d Italia, Roma a cura di: Federico Gulletta -1- Monitoraggio e Diagnostica Remota Fattori Chiave a breve termine:

Dettagli

Data-sheet: Protezione dei dati OpsCenter Analytics

Data-sheet: Protezione dei dati OpsCenter Analytics Panoramica Di fronte alla proliferazione dei dati, le operazioni di backup e archiviazione stanno diventando sempre più complesse. In questa situazione, per migliorare la produttività è opportuno attenersi

Dettagli

Il Gruppo Esea Strumentazione di processo

Il Gruppo Esea Strumentazione di processo Il Gruppo Esea Strumentazione di processo Apparecchiature da campo e di analisi per l automazione di processo dalla A alla Z, tutto da un unico partner. Misura ciò che è misurabile, e rendi misurabile

Dettagli

ILLUMINAZIONE INTELLIGENTE. Luce di qualità e efficienza energetica per il benessere e la sicurezza delle persone

ILLUMINAZIONE INTELLIGENTE. Luce di qualità e efficienza energetica per il benessere e la sicurezza delle persone ILLUMINAZIONE INTELLIGENTE Luce di qualità e efficienza energetica per il benessere e la sicurezza delle persone Illuminazione di qualità e efficienza energetica nel sistema edificio Definizione di ILLUMINAZIONE

Dettagli

ActiveMath Learning Environment

ActiveMath Learning Environment ActiveMath Learning Environment ActiveMath è un ambiente di apprendimento adattabile sviluppato da: Centro di ricerca tedesco per l intelligenza artificiale Università di Saarland Il software combina un

Dettagli

Telecontrollo su Cloud Computing a servizio del trattamento delle acque reflue per il riutilizzo irriguo - Il progetto PON «In.Te.R.R.A.

Telecontrollo su Cloud Computing a servizio del trattamento delle acque reflue per il riutilizzo irriguo - Il progetto PON «In.Te.R.R.A. Telecontrollo su Cloud Computing a servizio del trattamento delle acque reflue per il riutilizzo irriguo - Il progetto PON «In.Te.R.R.A.» Vincenzo Lanave Francesca Gulletta Pompilio Vergine Giovanni Berardi

Dettagli

YOUR EASY SOLUTION FOR COSTING

YOUR EASY SOLUTION FOR COSTING YOUR EASY SOLUTION FOR COSTING INNOVAZIONE TECNOLOGICA CHE SEMPLIFICA I PROCESSI AZIENDALI Hyperlean nasce dall intuizione di sei giovani ricercatori del Dipartimento di Meccanica (ora Dipartimento di

Dettagli

Studio, sviluppo e validazione di metodi e strumenti innovativi per la gestione di reti di distribuzione attive con generazione da fonte rinnovabile

Studio, sviluppo e validazione di metodi e strumenti innovativi per la gestione di reti di distribuzione attive con generazione da fonte rinnovabile Studio, sviluppo e validazione di metodi e strumenti innovativi per la gestione di reti di distribuzione attive con generazione da fonte rinnovabile Presentazione del progetto www.smartgen.it Scopo: Contesto:

Dettagli

Verona, 29-30 ottobre 2013!

Verona, 29-30 ottobre 2013! Verona, 29-30 ottobre 2013! TELECOMMISSIONING DI UN SISTEMA DI MONITORAGGIO TECNICO-GESTIONALE DI UN COMPLESSO OSPEDALIERO Simone Giudici T.S.A.TECNOLOGIE E SOFTWARE PER L AUTOMAZIONE 30 OTTOBRE 2013 PRESENTAZIONE

Dettagli

Gestione di un monitoraggio geotecnico mediante database spaziale e webgis

Gestione di un monitoraggio geotecnico mediante database spaziale e webgis Gestione di un monitoraggio geotecnico Gestione di un monitoraggio geotecnico mediante database spaziale e webgis Claudio Floretta*, Lucia Simeoni** e Paolo Zatelli* * Dipartimento di Ingegneria Civile

Dettagli

Introduzione. AMPL Introduzione. F. Rinaldi. Dipartimento di Matematica Università di Padova. Corso di Laurea Matematica. F. Rinaldi AMPL Introduzione

Introduzione. AMPL Introduzione. F. Rinaldi. Dipartimento di Matematica Università di Padova. Corso di Laurea Matematica. F. Rinaldi AMPL Introduzione Dipartimento di Matematica Università di Padova Corso di Laurea Matematica Outline Introduzione Utilizzo di un Solver Definizione Un solver (o risolutore) è un software che riceve in input una descrizione

Dettagli

IL NETWORK DEI TERMOVALORIZZATORI HERA. Divisione Ambiente

IL NETWORK DEI TERMOVALORIZZATORI HERA. Divisione Ambiente IL NETWORK DEI TERMOVALORIZZATORI HERA Sommario Il gruppo Hera I termovalorizzatori Obiettivi del progetto La sala telecontrollo Sviluppo progetto Conclusioni Missione Hera vuole essere la migliore multiutility

Dettagli

Automation Solutions

Automation Solutions Automation Solutions Automation Solutions ECSA è un azienda che fornisce soluzioni integrate ad alto contenuto tecnologico, spaziando dall automazione industriale e controllo di processo, ai sistemi IT

Dettagli

DISTANZE, TEMPI E COSTI. COME CALCOLARLI? MAP&GUIDE

DISTANZE, TEMPI E COSTI. COME CALCOLARLI? MAP&GUIDE MAP&GUIDE DISTANZE, TEMPI E COSTI. COME CALCOLARLI? Chi lavora nel mondo del trasporto merci deve tenere sempre sotto controllo chilometri, costi e tempi. PTV Map&Guide calcola il percorso ottimale in

Dettagli

UPS... 1. 2 2. 3 2.1. 4 2.2. RS : 5 3. UPS

UPS... 1. 2 2. 3 2.1. 4 2.2. RS : 5 3. UPS Sommario 1. Che cosa è UPS Communicator?... 2 2. Installazione di UPS Communicator... 3 2.1. Server UPS... 4 2.2. RS System : Remote Shell System... 5 3. UPS Diag Monitor... 6 3.1. Connessione e disconnessione

Dettagli

Smart cities: l avvento della tecnologia digitale nella pubblica illuminazione

Smart cities: l avvento della tecnologia digitale nella pubblica illuminazione Imperia, 7 marzo 2014 ILLUMINAZIONE PUBBLICA Novità e opportunità legislative Ruggero Guanella Smart cities: l avvento della tecnologia digitale nella pubblica illuminazione Risparmi energetici Gestione

Dettagli

Programma Gestione Presenze Manuale autorizzatore. Versione 1.0 25/08/2010. Area Sistemi Informatici - Università di Pisa

Programma Gestione Presenze Manuale autorizzatore. Versione 1.0 25/08/2010. Area Sistemi Informatici - Università di Pisa - Università di Pisa Programma Gestione Presenze Manuale autorizzatore Versione 1.0 25/08/2010 Email: service@adm.unipi.it 1 1 Sommario - Università di Pisa 1 SOMMARIO... 2 2 ACCESSO AL PROGRAMMA... 3

Dettagli

Osservatorio Internet of Things. Il mercato e le applicazioni Risultati edizione 2014

Osservatorio Internet of Things. Il mercato e le applicazioni Risultati edizione 2014 Osservatorio Internet of Things Il mercato e le applicazioni Risultati edizione 2014 Livello 3 Livello 2 Livello 1 Stimatore: numero di SIM dati utilizzate in applicazioni IoT Rete cellulare usata per

Dettagli

Infrastruttura per la misurazione avanzata commerciale e industriale

Infrastruttura per la misurazione avanzata commerciale e industriale Infrastruttura per la misurazione avanzata commerciale e industriale Messico I clienti VIP possono regolarmente seguire l utilizzo dell acqua via Internet, con una risoluzione oraria che utilizza i dati

Dettagli

ONGUARD: SOLUZIONE TOTALE

ONGUARD: SOLUZIONE TOTALE ONGUARD: SOLUZIONE TOTALE La soluzione proposta si basa su una piattaforma (framework) che consente un implementazione graduale delle funzioni in ragione delle esigenze che si possano manifestare nel corso

Dettagli

Soluzioni di telecontrollo

Soluzioni di telecontrollo Soluzioni di telecontrollo FAST si presenta come il partner ideale per soluzioni di telegestione degli impianti distribuiti, proponendo sistemi flessibili, affidabili e dotati della massima capacità di

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E Informazioni personali Nome Indirizzo BRIANTE CLAUDIO 51/A, via Drizza 20020 Solaro (Mi) Telefono 02 61 29 13 32 Cellulare 347 33 42

Dettagli

Torino Smart City on Line

Torino Smart City on Line Torino Smart City on Line Piattaforma per il monitoraggio, la governance e la comunicazione di Torino Smart City Sante Lorenzo Carbone Filippo Ricca Congresso Nazionale AICA 2011 - Torino, 15/11/2011 Obiettivi

Dettagli

Gruppo di Misure Meccaniche e Termiche Università Politecnica Delle Marche Dipartimento di Meccanica

Gruppo di Misure Meccaniche e Termiche Università Politecnica Delle Marche Dipartimento di Meccanica Gruppo di Misure Meccaniche e Termiche Università Politecnica Delle Marche Dipartimento di Meccanica Composizione del gruppo Coordinatore: prof. E.P.Tomasini 2 Professori di I fascia; 2 Ricercatori (idonei

Dettagli

Vede tutto, e sa anche di più. Monitoraggio e controllo degli impianti solari con Solar-Log TM

Vede tutto, e sa anche di più. Monitoraggio e controllo degli impianti solari con Solar-Log TM Vede tutto, e sa anche di più. Monitoraggio e controllo degli impianti solari con Solar-Log TM Solar-Log TM esegue il monitoraggio e il controllo del vostro impianto solare Tutti gli apparecchi tecnologici

Dettagli

Progetto H2 Filiera Idrogeno. Il contributo dell Elettronica nel Progetto Regionale Filiera Idrogeno

Progetto H2 Filiera Idrogeno. Il contributo dell Elettronica nel Progetto Regionale Filiera Idrogeno Progetto H2 Filiera Idrogeno Il contributo dell Elettronica nel Progetto Regionale Filiera Idrogeno Prof. Roberto Saletti Dipartimento Ingegneria dell Informazione Università di Pisa Il progetto regionale

Dettagli

Report per l analisi finalizzata alla stesura del Rapporto di Riesame

Report per l analisi finalizzata alla stesura del Rapporto di Riesame Report per l analisi finalizzata alla stesura del Rapporto di Riesame Nel Data Warehouse di Ateneo (DWH) sono a disposizione i report contenenti i dati di Ingresso - Percorso - Uscita (passaggi-trasferimenti-abbandoni)

Dettagli

Il ruolo dello smart metering nelle gare per l affidamento del servizio gas naturale

Il ruolo dello smart metering nelle gare per l affidamento del servizio gas naturale Il ruolo dello smart metering nelle gare per l affidamento del servizio gas naturale prof. ing. Furio Cascetta (furio.cascetta@unina2.it) Dipartimento di Ingegneria Industriale e dell Informazione SECONDA

Dettagli