BOLOGNA, MAGGIO 2013 PRIMO FORUM PER LO SVILUPPO DELLA CONOSCENZA DIGITALE PALAZZO D ACCURSIO URBAN CENTER BOLOGNA - PRESSO SALABORSA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "BOLOGNA, 22-23 MAGGIO 2013 PRIMO FORUM PER LO SVILUPPO DELLA CONOSCENZA DIGITALE PALAZZO D ACCURSIO URBAN CENTER BOLOGNA - PRESSO SALABORSA"

Transcript

1 , URBAN CENTER - ORGANIZZATO DA WISE FORUM HA RICEVUTO IL PATROCINIO DI: IN COLLABORAZIONE CON

2 URBAN CENTER La premessa da cui nasce l idea del progetto WISE Forum è che in un momento in cui la Digital Agenda diventa un obiettivo prioritario in Europa, in Italia manca ancora un evento sulla conoscenza digitale e sul suo sviluppo. È qui che l Italia deve investire per la sua crescita, poiché la rivoluzione digitale si riverbera in modo articolato non solo nei settori economici di un Paese, ma anche e soprattutto nel suo profilo sociale. WISE forum ha, quindi, l obiettivo di fare il punto sulla situazione italiana confrontandola con quella europea in un dialogo costruttivo che aiuti l innovazione in linea con l Agenda Digitale Europea, in una città come Bologna che, con il suo progetto Bologna Smart City vuole essere pensata come un sistema intelligente, sostenibile, innovativo e all avanguardia. Mercoledì 22 maggio 2013 WORKSHOP ORARIO LOCATION Sessione Istituzionale Plenaria Ore Cappella Farnese - Palazzo D Accursio Amministrazioni Digitali Ore Cappella Farnese - Palazzo D Accursio Competenze Digitali Ore Sala Anziani - Palazzo D Accursio WISE Hackathon Ore Sala Atelier - Urban Center Bologna Giovedì 23 maggio 2013 WORKSHOP ORARIO LOCATION Reti e imprese Ore Cappella Farnese - Palazzo D Accursio Trattamento Automatico delle Lingue Ore Sala Anziani - Palazzo D Accursio Digital Agenda e Gender Divide Ore Sala Atelier - Urban Center Bologna 2

3 URBAN CENTER Mercoledì 22 maggio 2013 Ore Cappella Farnese del Comune di Bologna Sessione Istituzionale Plenaria L INNOVAZIONE DIGITALE COME OPPORTUNITÀ DI SVILUPPO Saluti e apertura lavori Virginio Merola, Sindaco di Bologna Beatrice Draghetti, Presidente della Provincia di Bologna Interventi di: Alfredo Peri, Assessore Programmazione territoriale, urbanistica, reti di infrastrutture materiali e immateriali, mobilità, logistica e trasporti della Regione Emilia Romagna Matteo Lepore, Assessore Relazioni Internazionali della Città, Marketing Urbano, Relazioni Sindacali Esterne all Ente, Innovazione e Semplificazione Amministrativa, Progetto Smart City e Agenda Digitale del Comune di Bologna Francesco Tortorelli, Dirigente Responsabile dell Area Sistema Pubblico di Connettività e Cooperazione, Agenzia Digitale per l Italia Fabrizio Spada, Direttore Commissione Europea Rappresentanza a Milano Franco Cutugno, Dipartimento di Ingegneria Elettrica e Tecnologie dell Informazione dell Università degli Studi di Napoli Federico II Flavia Marzano, Stati Generali dell Innovazione Federico Casalegno, Director MIT Mobile Experience LAB Massachusetts Institute of Technology Franco Callegati, Dipartimento di Ingegneria Elettrica e dell Informazione, Alma Mater Studiorum Università degli Studi di Bologna 3

4 URBAN CENTER Mercoledì 22 maggio 2013 Ore Cappella Farnese - Palazzo D Accursio Workshop AMMINISTRAZIONI DIGITALI OPEN DATA, APPS E DATA JOURNALISM Organizzato in collaborazione con Regione Emilia-Romagna e Lepida SpA Introduce e modera Gianluca Mazzini, Direttore Generale Lepida SpA Interventi: Open Data e Amministrazioni digitali - Massimo Fustini, Regione Emilia-Romagna Il percorso partecipato per costruire l agenda digitale regionale, il progetto Madler, modello partecipato di agende digitali locali in Emilia-Romagna - Fabio Poggi, Assessore Decentramento, Politiche patrimoniali, Comunicazione, Politiche giovanili e Cooperazione internazionale del Comune di Modena Data Journalism e open data: come cambiano il giornalismo e il lavoro di redazione - Marco Boscolo, Socio dell Agenzia di Comunicazione Scientifica Formicablu e co-fondatore di datajournalism.it, L importanza degli open data nella gestione dell emergenza: il progetto Open Ricostruzione per il terremoto - Christian Quintili, referente Territoriale Action Aid per l area di Bologna TAPPER Top Apps per l Emilia Romagna - Vania Corelli Grappadelli, Lepida SpA Esempi di Apps per le PA: App Iperbole - Andrea Iacovitti, Comune di Bologna App Sasso Mobile del Comune di Sasso Marconi - Massimo Masetti, Assessore Provincia di Bologna 4

5 URBAN CENTER Mercoledì 22 maggio 2013 Ore Palazzo D Accursio - Sala Anziani Workshop COMPETENZA DIGITALE TRA PROCESSI DI INCLUSIONE E COMPETITIVITA Organizzato in collaborazione con Regione Emilia-Romagna Introduce e modera Grazia Guermandi, Project Manager Direzione Generale Organizzazione Sistemi Informativi e Telematica Regione Emilia-Romagna Interventi: Le competenze digitali in Emilia-Romagna: un benchmarking italiano ed europeo Barbara Santi, Regione Emilia-Romagna Competenza digitale e digital literacy: dal pc all uso dei tablet per ridurre il knowledge divide Grazia Guermandi, Project Manager Direzione Generale Organizzazione Sistemi Informativi e Telematica Regione Emilia-Romagna Come diffondere competenze ai cittadini: il ruolo dei facilitatori digitali in biblioteca Elisabetta Lazzarini, responsabile biblioteca Comune di Pianoro Gli intermediari dell inclusione digitale: i progetti europei VET e Raise 4 e-inclusion Martin Rance, Arci Toscana Scuola: La competenza digitale e l innovazione tecnologica a scuola, Liceo Lorenzo Respighi di Piacenza, vincitore in Emilia Romagna del bando MIUR Patto per la Licia Gardella, Dirigente Scolastico Liceo Scientifico L. Respighi di Piacenza La competenza digitale e la formazione dei nativi digitali: uso critico e consapevole di Internet Riccardo Cavalieri, Associazione Civibox Modena e Walter Martinelli, Comune di Modena La competenza digitale degli insegnanti e l innovazione didattica: il modello Lepida scuole Enzo Zecchi, Responsabile Scientifico Lepida Scuola 5

6 URBAN CENTER Giovedì 23 maggio 2013 Ore Cappella Farnese - Palazzo D Accursio Workshop RETI E IMPRESE - QUALE CORRELAZIONE TRA INFRASTRUTTURA TELEMATICA E CRESCITA ECONOMICA? Organizzato in collaborazione con Regione Emilia-Romagna e Lepida SpA Introduce e modera: Sandra Lotti, Lepida SpA Tavola rotonda: innovazione digitale e reali potenzialità di sviluppo economico Interventi di: Stato dell arte sulla conoscenza digitale nelle imprese Marco Mena, Director Smart Communities Competence Center, Between Innovazione in rete - Lucia Mazzoni, ASTER La rete per le imprese Alessandra Poggiani, Docente di Digital Economy presso l imperial College di Londra La rivoluzione collaborativa di The Hub - Riccardo Luciani, Fondatore di The Hub Firenze Il progetto delle Camere di Commercio per la banda ultra-larga nelle aree produttive e la sensibilizzazione delle imprese ai servizi resi disponibili - Claudio Pasini, Uniontrasporti L esperienza di CNA Reggio Emilia - Fabio Bezzi, Direttore CNA Reggio Emilia Il caso di Quattro Castella - Andrea Tagliavini, Sindaco di Quattro Castella L innovazione a servizio della mobilità - Renzo Brunetti, Amministratore Unico, ANM Napoli Imprese di telecomunicazione a confronto Interventi di: Telecom Italia, in corso di definizione Moris Mariani, Fastweb North local government Andrea Fini - Nexus 6

7 URBAN CENTER Giovedì 23 maggio 2013 Ore Sala Anziani - Palazzo D Accursio Workshop TRATTAMENTO AUTOMATICO DELLE LINGUE IN ITALIA: TESTIMONIANZE DALLA RICERCA PUBBLICA E PRIVATA. In collaborazione con ForumTAL e AISV Introducono e moderano: Francesco Cutugno, Università Federico II degli Studi di Napoli / Presidente dell Associazione Italiana Scienze della Voce Andrea Paoloni, Fondazione Ugo Bordoni Roma / Coordinatore ForumTAL Interventi Le attività di ricerca e innovazione dell ISTC-Padova Cinzia Avesani, Istituto di Scienze e TecnoIogie della Cognizione (ISTC) - Sede di Padova Il ForumTAL Andrea Paoloni, Fondazione Ugo Bordoni - Roma +VOCE(c) per lo Speech Content Management: real time reporting, media monitoring e speech analytics Enrico Giannotti, Cedat85 - Roma Le attività di Interactive Media per il TAL Paolo Turriziani, Interactive Media - Roma e Trento Le attività di Synthema per il TAL Mario Spoto, Synthema - Pisa L esperienza SyNTHEMA nel trattamento automatico della lingua: esempi concreti di realizzazioni Giampaolo Mazzini, CELI -Torino 7

8 URBAN CENTER Giovedì 23 maggio 2013 Ore Urban Center - Sala Atelier Workshop AGENDA DIGITALE E GENDER DIVIDE DALL EUROPA AL TERRITORIO E RITORNO Organizzato in collaborazione con Europe Direct Emilia-Romagna e Comune di Bologna Introduce Matteo Lepore, Assessore Innovazione e Semplificazione Amministrativa Comune di Bologna Modera: Leda Guidi, Dirigente Settore agenda digitale e tecnologie informatiche Comune di Bologna Interventi di: Laura Sartori, Dipartimento Scienze Politiche e Sociali dell Università degli Studi di Bologna Antonella Guidazzoli, Direzione CINECA Consorzio Interuniversitario Marzia Vaccari, Presidente Associazione Orlando Linda Serra, Presidente di Girl Geek Dinner Bologna Emanuela Vita, Storica ed Europrogettista esperta in Gender Studies Maria Sangiuliano, ECWT Italy / Università Ca Foscari Agostina Betta, Dirigente D.G. Organizzazione Sistemi Informativi Telematica Regione Emilia-Romagna 8

9 URBAN CENTER WISE Hackathon Mercoledì 22 maggio 2013 Ore Urban Center - Sala Atelier Piazza Nettuno 3, secondo piano Altro appuntamento distintivo del Forum è il WISE Hackathon, promosso dall Alma Mater Studiorum Università di Bologna, in collaborazione con il Comune di Bologna, che fa da ponte tra le discussioni dei workshop e il mondo reale dell informatica e del digital divide, radunando esperti informatici, cosiddetti smanettoni o hacker buoni che il 22 maggio in una sessione di informatica collaborativa all Urban Center di Bologna, presso Salaborsa, progetteranno lo sviluppo di Apps per smartphone, con l obiettivo di migliorare la mobilità in tempo reale. La App valutata come migliore dalla giuria, composta dall Assessore Andrea Colombo e dall Assessore Lepore, sarà acquistata da Clickutility on earth per conto dell Università degli Studi di Bologna per il valore di Euro. Programma: Ore introduzione e illustrazione del brief Ore sessione di lavoro Ore lunch break Ore sessione di lavoro Ore presentazione delle Apps realizzate alla giuria Ore la giuria si ritira Ore the winner is!!! 9

10 URBAN CENTER La giuria I prototipi delle Apps sviluppate saranno presentate durante il pomeriggio dimercoledì 22 maggio ad una giuria composta da esperti di informatica, di mobilità e da amministratori pubblici e docenti universitari che decreteranno i vincitori dell Hackathon. La giuria, in corso di definizione, sarà composta da: Aldo Campi, Alma Mater Studiorum Università di Bologna, CIRI ICT Andrea Colombo, Assessore Mobilità, Comune di Bologna Leda Guidi, Comune di Bologna, Dirigente Settore Agenda Digitale e Tecnologie Informatiche Matteo Lepore, Assessore Innovazione e Semplificazione Amministrativa, Comune di Bologna I progetti saranno giudicati secondo i seguenti criteri: Migliore interfaccia e visual design Innovatività del progetto dal punto di vista tecnologico Completezza del progetto dal punto di vista dello sviluppo grafico e informatico Rispondenza agli obiettivi indicati dai brief La progettazione delle App durante l hackathon non è aperta al pubblico. I risultati dell hackathon e la App vincitrice verranno pubblicati su. 10

Il progetto MADLER sulle Unioni di comuni e sui comuni capoluogo in Emilia-Romagna. Antonio Gioiellieri e Gian Paolo Artioli, ANCI Emilia Romagna;

Il progetto MADLER sulle Unioni di comuni e sui comuni capoluogo in Emilia-Romagna. Antonio Gioiellieri e Gian Paolo Artioli, ANCI Emilia Romagna; L Agenda Digitale Locale: il piano strategico condiviso per le politiche di innovazione e di progettazione di comunità locali intelligenti e sostenibili: il caso dell Emilia-Romagna Il progetto MADLER

Dettagli

Associazione Coordinamento Ag 21 locali Italiane. Percorso di sperimentazione Open data ambientali. Laboratorio introduttivo. Ambiente Open Data

Associazione Coordinamento Ag 21 locali Italiane. Percorso di sperimentazione Open data ambientali. Laboratorio introduttivo. Ambiente Open Data Gruppo di lavoro Facciamo i conti con l ambiente Associazione Coordinamento Ag 21 locali Italiane Percorso di sperimentazione Open data ambientali Laboratorio introduttivo Ambiente Open Data Bologna, Piazza

Dettagli

SMART MEETINGS. Incontri per capire come sarà la città del futuro

SMART MEETINGS. Incontri per capire come sarà la città del futuro SMART MEETINGS Incontri per capire come sarà la città del futuro Progetto promosso da Assessorato alla Cultura, Creatività, Innovazione e Smart City In collaborazione con Assessorato all Urbanistica, Urban

Dettagli

XV SESSIONE PROGRAMMATICA CONSIGLIO NAZIONALE DEI CONSUMATORI E DEGLI UTENTI (CNCU) - REGIONI Rimini, 17-18 novembre 2015 Palacongressi Rimini

XV SESSIONE PROGRAMMATICA CONSIGLIO NAZIONALE DEI CONSUMATORI E DEGLI UTENTI (CNCU) - REGIONI Rimini, 17-18 novembre 2015 Palacongressi Rimini XV SESSIONE PROGRAMMATICA CONSIGLIO NAZIONALE DEI CONSUMATORI E DEGLI UTENTI (CNCU) - REGIONI Rimini, 17-18 novembre 2015 Palacongressi Rimini Cibo: educazione, politica, cultura Martedì 17 novembre Ore

Dettagli

Il Piano Telematico dell Emilia-Romagna: linee di azione e progetti

Il Piano Telematico dell Emilia-Romagna: linee di azione e progetti Il Piano Telematico dell Emilia-Romagna: linee di azione e progetti Massimo Fustini Regione Emilia-Romagna Coordinamento Piano Telematico Bologna 18 Novembre 2013 Il contesto strategico:il Piano Telematico

Dettagli

RAPPORTO 2015 SULL ECONOMIA REGIONALE Lo sviluppo digitale in Emilia-Romagna: lo stato dell arte e il ruolo delle politiche pubbliche

RAPPORTO 2015 SULL ECONOMIA REGIONALE Lo sviluppo digitale in Emilia-Romagna: lo stato dell arte e il ruolo delle politiche pubbliche RAPPORTO 2015 SULL ECONOMIA REGIONALE Lo sviluppo digitale in Emilia-Romagna: lo stato dell arte e il ruolo delle politiche pubbliche introduzione Morena Diazzi, Direttore Generale Attività produttive,

Dettagli

NUOVE TECNOLOGIE SCHEDA DI VALUTAZIONE SULL AVANZAMENTO DELLE AZIONI PREVISTE DAL PIANO DI AZIONE REGIONALE

NUOVE TECNOLOGIE SCHEDA DI VALUTAZIONE SULL AVANZAMENTO DELLE AZIONI PREVISTE DAL PIANO DI AZIONE REGIONALE NUOVE TECNOLOGIE SCHEDA DI VALUTAZIONE SULL AVANZAMENTO DELLE AZIONI PREVISTE DAL PIANO DI AZIONE REGIONALE DIREZIONE ORGANIZZAZIONE, SISTEMI INFORMATIVI E TELEMATICA Premessa Le azioni intraprese dalla

Dettagli

Dall agenda digitale locale alle Smart Communities: il percorso in atto in regione Emilia Romagna. Dimitri Tartari, Regione Emilia-Romagna

Dall agenda digitale locale alle Smart Communities: il percorso in atto in regione Emilia Romagna. Dimitri Tartari, Regione Emilia-Romagna L Agenda Digitale Locale: il piano strategico condiviso per le politiche di innovazione e di progettazione di comunità locali intelligenti e sostenibili: il caso dell Emilia-Romagna Dall agenda digitale

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA. tra

PROTOCOLLO D INTESA. tra PROTOCOLLO D INTESA tra La Regione Emilia-Romagna, con sede in Bologna, Viale Aldo Moro, 52, codice fiscale n. 80062590379, rappresentata dall Assessore Alfredo Peri, in esecuzione della deliberazione

Dettagli

Via Orazio Raimondo, 18 00173 Roma http://fondazioneinuit.it/

Via Orazio Raimondo, 18 00173 Roma http://fondazioneinuit.it/ Via Orazio Raimondo, 18 00173 Roma http://fondazioneinuit.it/ Introduzione La Fondazione Universitaria INUIT è la Fondazione dell Università degli Studi di Roma Tor Vergata costituita ai sensi dell art.

Dettagli

Davide D Amico CURRICULUM SCIENTIFICO DIDATTICO E PROFESSIONALE

Davide D Amico CURRICULUM SCIENTIFICO DIDATTICO E PROFESSIONALE Davide D Amico CURRICULUM SCIENTIFICO DIDATTICO E PROFESSIONALE Dati personali Nome e cognome: Davide D Amico Data di nascita: 03 Luglio 1974 Nazionalità : italiana Titoli di studio e culturali Master

Dettagli

PNSD PER IL PTOF. A cura dell AD Prof.ssa Rosanna Leone

PNSD PER IL PTOF. A cura dell AD Prof.ssa Rosanna Leone Liceo Scientifico ad opzione IGCSE Via S. Colomba, 52 BENEVENTO 0824.362718 0824.360947- mail:bnps010006@istruzione.it sito: www.liceorummo.gov.it pec: bnps010006@pec.istruzione.it CF:80002060624 Codice

Dettagli

Agenda Digitale Bolognese Strumenti Attività Conclusioni Domande

Agenda Digitale Bolognese Strumenti Attività Conclusioni Domande Agenda Digitale Bolognese Strumenti Attività Conclusioni Domande Agenda Digitale Bolognese quali sono gli strumenti per co-progettare i propri servizi? quali sono i punti di forza e debolezza del percorso

Dettagli

La città sensibile: Internet delle Cose

La città sensibile: Internet delle Cose La città sensibile: Internet delle Cose Alessandro Perego Direttore Scientifico degli Osservatori Digital Innovation SmartCityExhibition 15 ottobre 2015 Smart City: perché è interessante? Risposta a bisogni

Dettagli

Spin-Off dell Università degli studi Modena e Reggio Emilia. www.datariver.it

Spin-Off dell Università degli studi Modena e Reggio Emilia. www.datariver.it Spin-Off dell Università degli studi Modena e Reggio Emilia www.datariver.it Spin-Off Universitaria Cos è una Spin-Off Universitaria Come creare una Spin-Off Attività delle Spin-Off Universitarie Spin-Off

Dettagli

CURRICULUM VITAE ANDREA MAGGI

CURRICULUM VITAE ANDREA MAGGI CURRICULUM VITAE ANDREA MAGGI DATI PERSONALI nome e cognome: Andrea Maggi luogo e data di nascita: Ferrara, 18 gennaio 1959 sede ufficio:: Università degli Studi di Ferrara via Ariosto 35, 44121 Ferrara

Dettagli

CORSO DI ALTA FORMAZIONE DIREZIONE E AMMINISTRAZIONE DELLA SCUOLA

CORSO DI ALTA FORMAZIONE DIREZIONE E AMMINISTRAZIONE DELLA SCUOLA CORSO DI ALTA FORMAZIONE DIREZIONE E AMMINISTRAZIONE DELLA SCUOLA Scadenza Bando - 6 febbraio 2006 Data di selezione - 20 febbraio 2006 Possono partecipare al corso i possessori di qualsiasi diploma e

Dettagli

CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE DI MICHELE BERTOLA

CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE DI MICHELE BERTOLA CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE DI MICHELE BERTOLA gennaio 14 CURRICULUM SINTETICO MICHELE BERTOLA (1961) laureato in scienze politiche, ho cominciato a lavorare presso il Comune di Monza nel 1986

Dettagli

programma dei convegni

programma dei convegni programma dei convegni 1 mercoledì 7.11 mattina pomeriggio Reception 9.00 10.00 REGISTRAZIONE DEI PARTECIPANTI Cortile d Onore 9.15 INAUGURAZIONE DELLA MOSTRA 2 IL GOVERNO DEI PATRIMONI IMMOBILIARI PUBBLICI

Dettagli

CLOUD COMPUTING SUMMIT PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE 2012

CLOUD COMPUTING SUMMIT PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE 2012 CLOUD COMPUTING SUMMIT PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE 2012 Roma, 29 Novembre 2012 Roma Eventi - Fontana di Trevi, Piazza della Pilotta, 4 Mentre sta finalmente prendendo forma il disegno dell Agenda Digitale

Dettagli

AREA COMUNITÀ. Nell'area Comunità sono a disposizione strumenti per:

AREA COMUNITÀ. Nell'area Comunità sono a disposizione strumenti per: ! AREA COMUNITÀ Nell'area Comunità sono a disposizione strumenti per: Aprire un blog e presentarsi alla comunità specificando attività, risorse, accesso ai propri social network, geolocalizzazione sulla

Dettagli

WORKERS BUY OUT: Mestieri, Competenze, Lavoro Storie di nuova cooperazione

WORKERS BUY OUT: Mestieri, Competenze, Lavoro Storie di nuova cooperazione WORKERS BUY OUT: Mestieri, Competenze, Lavoro Storie di nuova cooperazione Morena Diazzi Autorità di Gestione POR FESR e POR FSE 2014-2020 Direttore Generale Economia della Conoscenza, del Lavoro e dell

Dettagli

PIANO REDAZIONALE 2015

PIANO REDAZIONALE 2015 PIANO REDAZIONALE 2015 La struttura contenutistica di Sistemi&Impresa rivista di innovazione tecnologica che parla a imprenditori e manager della media e grande impresa italiana si articolerà nelle seguenti

Dettagli

PIANO REDAZIONALE 2015

PIANO REDAZIONALE 2015 PIANO REDAZIONALE 2015 Aggiornato il 12/11/15 La struttura contenutistica di Sistemi&Impresa rivista di innovazione tecnologica che parla a imprenditori e manager della media e grande impresa italiana

Dettagli

ICT e Smart Cities. ICT for Smart Societies Degree Politecnico di Torino 10 giugno 2016. Donatella Mosso Torino Smart City e Torino Wireless

ICT e Smart Cities. ICT for Smart Societies Degree Politecnico di Torino 10 giugno 2016. Donatella Mosso Torino Smart City e Torino Wireless ICT e Smart Cities ICT for Smart Societies Degree Politecnico di Torino 10 giugno 2016 Donatella Mosso Torino Smart City e Torino Wireless Di cosa vi parlo Le smart city, definizioni, opportunità, Nuovi

Dettagli

Casi di studio e progetti sull'innovazione informatica dei servizi logistici Rete Alta Tecnologia dell Emilia-Romagna Piattaforma ICT & Design

Casi di studio e progetti sull'innovazione informatica dei servizi logistici Rete Alta Tecnologia dell Emilia-Romagna Piattaforma ICT & Design Casi di studio e progetti sull'innovazione informatica dei servizi logistici Rete Alta Tecnologia dell Emilia-Romagna Piattaforma ICT & Design Lucia Mazzoni, ASTER IL SISTEMA REGIONALE DELLA RICERCA Università

Dettagli

SEMINARI E LABORATORI UNIVERSITARI

SEMINARI E LABORATORI UNIVERSITARI SEMINARI E LABORATORI UNIVERSITARI ANNO SCOLASTICO 2006/2007 in collaborazione con INDICE DEI SEMINARI E DEI LABORATORI UNIVERSITARI FACOLTA DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE: PROGRAMMA DI BOLOGNA FACOLTA DI

Dettagli

I n g e g n e r e C i v i l e CURRICULUM

I n g e g n e r e C i v i l e CURRICULUM C L A U D I O C A R R A V E T T A I n g e g n e r e C i v i l e Via Matteotti, 2/A 87050 Magli Frazione di Trenta (CS) CURRICULUM Dati anagrafici e fiscali Cognome: CARRAVETTA Nome: CLAUDIO Data e luogo

Dettagli

Indice. 1. Value Proposition 2. Il progetto Giovani4Good 3. Chi cerchiamo 4. Contenuti formativi 5. Il Partner 6. Il pilot

Indice. 1. Value Proposition 2. Il progetto Giovani4Good 3. Chi cerchiamo 4. Contenuti formativi 5. Il Partner 6. Il pilot 1 Giovani4Good Indice 1. Value Proposition 2. Il progetto Giovani4Good 3. Chi cerchiamo 4. Contenuti formativi 5. Il Partner 6. Il pilot 2 Value Proposition Vodafone vuole contribuire, in partnership con

Dettagli

PIANO REDAZIONALE 2015

PIANO REDAZIONALE 2015 PIANO REDAZIONALE 2015 La struttura contenutistica di Sistemi&Impresa rivista di innovazione tecnologica che parla a imprenditori e manager della media e grande impresa italiana si articolerà nelle seguenti

Dettagli

Community building e Pubblica Amministrazione: come costruire un agenda digitale condivisa

Community building e Pubblica Amministrazione: come costruire un agenda digitale condivisa Community building e Pubblica Amministrazione: come costruire un agenda digitale condivisa 26 ottobre, 2013 Emilia Romagna Linux Users Group - linuxday@erlug Liceo Copernico, Bologna Leda Guidi Settore

Dettagli

Destinatari: docenti della scuola secondaria di primo e secondo grado

Destinatari: docenti della scuola secondaria di primo e secondo grado From: Eventi Culturali SNS Sent: Thursday, January 22, 2015 4:27 PM To: eventi Culturali Subject: Accademia di Lincei e Normale per la scuola - cicli di formazione e aggiornamento per insegnanti, Italiano

Dettagli

Risultati della ricerca Trovati 85 corsi di laurea in 52 Università:

Risultati della ricerca Trovati 85 corsi di laurea in 52 Università: Risultati della ricerca Trovati 85 corsi di laurea in 52 Università: Lista Università Università Politecnica delle MARCHE http://www.univpm.it Ingegneria Informatica e dell'automazione, ANCONA Università

Dettagli

Paolo Zalera CURRICULUM ATTIVITA SCIENTIFICA E DIDATTICA CURRICULUM ATTIVITA SCIENTIFICA E DIDATTICA PAOLO ZALERA

Paolo Zalera CURRICULUM ATTIVITA SCIENTIFICA E DIDATTICA CURRICULUM ATTIVITA SCIENTIFICA E DIDATTICA PAOLO ZALERA CURRICULUM ATTIVITA SCIENTIFICA E DIDATTICA PAOLO ZALERA Nato a Parma il 20 ottobre 1965 Residente in Parma - Via Catalani, 11 Codice fiscale ZLRPLA65R20G337V DOTTORE COMMERCIALISTA E REVISORE CONTABILE

Dettagli

Titoli accademici. Attività didattiche e incarichi accademici

Titoli accademici. Attività didattiche e incarichi accademici Titoli accademici È Professore Associato di Sociologia dell Ambiente e del Territorio (SPS/10) in servizio dal 22/12/2010 presso la Facoltà di Scienze Politiche, oggi Dipartimento di Scienze Politiche,

Dettagli

FORUM GREEN ECONOMY 2014 Sostenibilità ambientale, risparmio energetico, finanza green

FORUM GREEN ECONOMY 2014 Sostenibilità ambientale, risparmio energetico, finanza green GREEN ECONOMY SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE RISPARMIO ENERGETICO ENERGIE RINNOVABILI FINANZA GREEN FORUM GREEN ECONOMY 2014 Sostenibilità ambientale, risparmio energetico, finanza green Roma - Scuderie di Palazzo

Dettagli

Welfare e ICT: strumenti e opportunità

Welfare e ICT: strumenti e opportunità 15 Novembre 2013 Welfare e ICT: strumenti e opportunità Barbara Pralio Welfare: le esigenze Riduzione spese per il welfare Aumento esigenze di protezione sociale Necessità di ragionare su opportunità di

Dettagli

LA NUOVA COMUNICAZIONE Festival per i 10 anni di comunicazione all Università di Modena e Reggio

LA NUOVA COMUNICAZIONE Festival per i 10 anni di comunicazione all Università di Modena e Reggio La Facoltà di Scienze della Comunicazione e dell Economia presenta LA NUOVA COMUNICAZIONE Festival per i 10 anni di comunicazione all Università di Modena e Reggio Reggio Emilia 23/24 marzo 2012 Venerdì

Dettagli

BOZZA PROGRAMMA CONFERENZE VERSIONE RISERVATA Aggiornamento 17/09/2012

BOZZA PROGRAMMA CONFERENZE VERSIONE RISERVATA Aggiornamento 17/09/2012 GIOVEDI 27 SETTEMBRE VENERDI 28 SETTEMBRE MATTINO SMART OPEN DATA & OPEN GOVERNMENT SMART CLOUD PER REALIZZARE CON EFFICACIA I SERVIZI AI CITTADINI POMERIGGIO AGENDA DIGITALE E SMART CITY: DUE LEVE PER

Dettagli

UNA NUOVA TAPPA DI SMAU A FIRENZE TECHNOLOGY DAYS EXPO: UNA FIERA IN CONTEMPORANEA A SMAU FIRENZE PER FAR INCONTRARE RICERCA E IMPRESA

UNA NUOVA TAPPA DI SMAU A FIRENZE TECHNOLOGY DAYS EXPO: UNA FIERA IN CONTEMPORANEA A SMAU FIRENZE PER FAR INCONTRARE RICERCA E IMPRESA a smau firenze 014 la nuova dimensione espositiva dedicata a cluster, laboratori, spin-off e startup indice UNA NUOVA TAPPA DI SMAU A FIRENZE TECHNOLOGY DAYS EXPO: UNA FIERA IN CONTEMPORANEA A SMAU FIRENZE

Dettagli

Smart & Green Technologies. Antonio Iossa R&D, Scouting

Smart & Green Technologies. Antonio Iossa R&D, Scouting Smart & Green Technologies Antonio Iossa R&D, Scouting SMART? GREEN? Le dimensioni della Smart City Fonte: http://www.smart-cities.eu Le dimensioni della Smart City Fonte: ForumPA C. Forghieri SCCI Smart

Dettagli

PER LA RICERCA INDUSTRIALE, LO SVILUPPO SPERIMENTALE, IL TRASFERIMENTO TECNOLOGICO E L INNOVAZIONE

PER LA RICERCA INDUSTRIALE, LO SVILUPPO SPERIMENTALE, IL TRASFERIMENTO TECNOLOGICO E L INNOVAZIONE con le IMPRESE è il programma della Regione Emilia-Romagna dedicato alla qualificazione delle risorse umane negli ambiti della ricerca e dell innovazione tecnologica per costruire una comunità capace di

Dettagli

Curriculum Vitae e Professionale di Alessandro Perfetto

Curriculum Vitae e Professionale di Alessandro Perfetto Curriculum Vitae e Professionale di Alessandro Perfetto Data di nascita: 12.5.1961 Luogo di nascita: Ferrara Nazionalità: Italiana Stato civile: Coniugato, due figli Residenza: Via Frescobaldi, 68 44100

Dettagli

Tabella 6: Tipologie di azioni della Società dell Informazione, Progetti di InnovaPuglia

Tabella 6: Tipologie di azioni della Società dell Informazione, Progetti di InnovaPuglia Tabella 6: della Società dell Informazione, Asse I - Infrastruttura a banda larga 1. Completamento della copertura a banda larga degli Enti pubblici e dei siti strategici per l erogazione di servizi di

Dettagli

Nome Claudio Giannasi Indirizzo Via Bandinella, 20 Marzabotto (BO) Telefono 051 840595 mobile: 366 8169467 Fax E-mail c.giannasi@alice.

Nome Claudio Giannasi Indirizzo Via Bandinella, 20 Marzabotto (BO) Telefono 051 840595 mobile: 366 8169467 Fax E-mail c.giannasi@alice. F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Claudio Giannasi Indirizzo Via Bandinella, 20 Marzabotto (BO) Telefono 051 840595 mobile: 366 8169467 Fax

Dettagli

Seguici e commenta su #forumgreenabi. *invitato

Seguici e commenta su #forumgreenabi. *invitato 1 FORUM GREEN ECONOMY 2014 SCHEMA DELLE SESSIONI MERCOLEDÌ 4 GIUGNO MATTINA SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.00 11.15) LA GREEN ECONOMY IN ITALIA: GLI OSTACOLI E GLI ELEMENTI ABILITANTI I SESSIONE (11.30

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Studi Abilitazione all insegnamento delle discipline giuridiche ed economiche (classe di concorso A019) nelle scuole superiori conseguita a seguito di concorso ordinario presso

Dettagli

Il dottorato industriale

Il dottorato industriale GRUPPO TELECOM ITALIA Roma, 17 luglio 2012 Il dottorato industriale Antonio Migliardi Responsabile Human Resouces & Organization Telecom Italia Il modello di relazione con le Università Le iniziative sul

Dettagli

PER CHI VUOLE TRASFORMARE IL PROPRIO TALENTO IN UN IDEA IMPRENDITORIALE

PER CHI VUOLE TRASFORMARE IL PROPRIO TALENTO IN UN IDEA IMPRENDITORIALE PER CHI VUOLE TRASFORMARE IL PROPRIO TALENTO IN UN IDEA IMPRENDITORIALE Il Politecnico di Bari e l Università degli Studi di Bari Aldo Moro intendono promuovere l imprenditoria giovanile creando un laboratorio

Dettagli

SCUOLA DIGITALE. Giuseppe Marucci Ispettore Tecnico MIUR- Roma

SCUOLA DIGITALE. Giuseppe Marucci Ispettore Tecnico MIUR- Roma SCUOLA DIGITALE Giuseppe Marucci Ispettore Tecnico MIUR- Roma Smart communities Alfabetizzazione informatica E-commerce Agenda digitale italiana E-government, Investimenti Sicurezza Infrastrutture Ricerca

Dettagli

Lunedì 29 e Martedì 30 ottobre 2007 Palazzo Re Enzo - Bologna

Lunedì 29 e Martedì 30 ottobre 2007 Palazzo Re Enzo - Bologna Lunedì 29 e Martedì 30 ottobre 2007 Palazzo Re Enzo - Bologna CITTÀ ELETTRICHE 2007 - (4 a EDIZIONE) Convegno internazionale dedicato alle tecnologie per il trasporto pubblico a propulsione elettrica ed

Dettagli

La Coalizione Italiana per le Occupazioni Digitali

La Coalizione Italiana per le Occupazioni Digitali La Coalizione Italiana per le Occupazioni Digitali Agostino Ragosa Direttore Agenzia per l Italia Digitale 18 giugno 2014 Le Competenze digitali nella missione dell Agenzia per l Italia Digitale Dal Decreto

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI. Nome

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI. Nome F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo MARCO MENA Via Mario Fani 86, 00135 Roma (Piazza Grandi 5 20121 Milano) Telefono 335-460368 E-mail

Dettagli

Information & Communication Technology per migliorare la qualità di vita delle Persone con Disabilità

Information & Communication Technology per migliorare la qualità di vita delle Persone con Disabilità Information & Communication Technology per migliorare la qualità di vita delle Persone con Disabilità Attiva da oltre trent anni Sede principale: Bologna Altre sedi/punti di contatto: Torino, Milano, Roma,

Dettagli

PIANO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL ANIMATORE DIGITALE PER IL PNSD

PIANO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL ANIMATORE DIGITALE PER IL PNSD DIREZIONE DIDATTICA LORENZINI CASERTA Sede centrale: Viale Cappiello, 23 81100 CASERTA (CE) Tel./fax 0823443641 Cod. Fiscale 93082920617 Codice Meccanografico Scuola CEEE100002 E-mail: ceee100002@istruzione.it

Dettagli

ALLEGATO 1 Dichiarazione di intenti per la realizzazione ed utilizzo di datacenter in Emilia-Romagna

ALLEGATO 1 Dichiarazione di intenti per la realizzazione ed utilizzo di datacenter in Emilia-Romagna ALLEGATO 1 Dichiarazione di intenti per la realizzazione ed utilizzo di datacenter in Emilia-Romagna La Regione Emilia-Romagna, nella persona dell Assessore alla Programmazione territoriale, urbanistica,

Dettagli

Incontri pratesi su LO SVILUPPO LOCALE

Incontri pratesi su LO SVILUPPO LOCALE IRIS Istituto di Ricerche e Interventi Sociali Incontri pratesi su LO SVILUPPO LOCALE IN COLLABORAZIONE CON LA RIVISTA SVILUPPO LOCALE ROSENBERG & SELLIER Programma 2002 LO SVILUPPO LOCALE IN SEBASTIANO

Dettagli

Mobilità nelle aree metropolitane

Mobilità nelle aree metropolitane Convegno nazionale AIIT 2013 Mobilità nelle aree metropolitane 21 e 22 marzo 2013 Aula Magna Dipartimento di Economia e management Università degli Studi di Brescia Via San Faustino, 74/b - BRESCIA Con

Dettagli

ECO-INNOVAZIONE E MADE GREEN IN ITALY

ECO-INNOVAZIONE E MADE GREEN IN ITALY Convegno ECO-INNOVAZIONE E MADE GREEN IN ITALY LE PROSPETTIVE DELL INNOVAZIONE AMBIENTALE NELLE POLITICHE PER LO SVILUPPO COMPETITIVO E SOSTENIBILE DEI DISTRETTI E DEI SISTEMI PRODUTTIVI LOCALI ITALIANI

Dettagli

Sistemi di bigliettazione elettronica aperti e interoperabili basati su standard comuni certificati

Sistemi di bigliettazione elettronica aperti e interoperabili basati su standard comuni certificati SEMINARIO NAZIONALE Tecnologie e standard RFID Nuove applicazioni RFID a servizio delle politiche di regolazione del traffico privato e distribuzione delle merci nelle città: dai permessi elettronici al

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI

INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Ravera Mario e-mail mario_ravera@fastwebnet.it Nazionalità Italiana Data di nascita 04/10/1969 ESPERIENZA LAVORATIVA Esperienze professionali (incarichi ricoperti)

Dettagli

PattiChiari con l economia

PattiChiari con l economia PattiChiari con l economia PattiChiari con l economia Compiti per tutor e referente bancario 2007/2008 Chi è PattiChiari PattiChiari è il Consorzio di banche Italiane nato con la volontà di offrire ai

Dettagli

L esperienza delle Regioni

L esperienza delle Regioni L esperienza delle Regioni Fare clic per modificare lo stile del sottotitolo dello schema Agostina Betta Fare clic per modificare lo stile del sottotitolo dello schema Pane e Internet: corsi per navigare

Dettagli

Per ulteriori informazione e per adesioni rivolgersi alla referente prof.ssa Pagano Marcella.

Per ulteriori informazione e per adesioni rivolgersi alla referente prof.ssa Pagano Marcella. Prot. n. 978/C2b Circ. n. 167 Bergamo, 22/01/2015 Agli studenti Ai Docenti Tutte le classi p.c. al Personale ATA Oggetto: Bando di concorso ANKIO NEL WEB Il bando è rivolto agli Istituti Secondari di II

Dettagli

Esiti dei Premi di Laurea AICA-Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici 2010

Esiti dei Premi di Laurea AICA-Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici 2010 Esiti dei Premi di Laurea AICA-Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici 21 All edizione 21 del bando per l assegnazione dei premi di laurea AICA-Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici, di

Dettagli

delibera: - - GIO 2015, N. 593

delibera: - - GIO 2015, N. 593 - GIO 2015, N. 593 Nomina di un rappresentante della Regione Emilia-Romagna in seno al Consiglio di Amministrazione della Fondazione Arturo Toscanini di Parma a seguito di dimissioni (omissis) delibera:

Dettagli

Psicologi, psicoterapeuti, medici, educatori, assistenti sociali.

Psicologi, psicoterapeuti, medici, educatori, assistenti sociali. DESCRIZIONE Il master approfondisce tematiche connesse con l uso e l abuso delle nuove tecnologie da parte degli adolescenti nativi digitali e si propone di fornire strumenti e tecniche utili al lavoro

Dettagli

VERBALE N. 3. risulta presente al completo e pertanto la seduta è valida.

VERBALE N. 3. risulta presente al completo e pertanto la seduta è valida. PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA AD UN POSTO DI PROFESSORE ORDINARIO PRESSO LA FACOLTA' DI SCIENZE MANAGERIALI SETTORE SECS P/07 ECONOMIA AZIENDALE PUBBLICATO SULLA GAZZETTA N. 54 DEL 11/07/2008 VERBALE

Dettagli

Protagonisti di INNOVAZIONE

Protagonisti di INNOVAZIONE Alessandra Raffone Responsabile Progetti di Innovazione e Finanza per l Innovazione Smart cities SHERIT Firenze, 4 Aprile 2013 1 Almaviva Chi siamo Protagonisti di INNOVAZIONE Il Gruppo Almaviva è il più

Dettagli

Focus sul Rapporto di Benchmarking sulla società dell informazione in Emilia-Romagna Edizione 2015

Focus sul Rapporto di Benchmarking sulla società dell informazione in Emilia-Romagna Edizione 2015 Direzione generale centrale Organizzazione, Personale, Sistemi Informativi e Telematica Focus sul Rapporto di Benchmarking sulla società dell informazione in Emilia-Romagna Edizione 2015 Bologna, 27 agosto

Dettagli

Centro Espositivo Museale San Michele degli Scalzi Viale delle Piagge, Pisa

Centro Espositivo Museale San Michele degli Scalzi Viale delle Piagge, Pisa SEMINARIO NAZIONALE Tecnologie e standard RFID Nuove applicazioni RFID a servizio delle politiche di regolazione del traffico privato e distribuzione delle merci nelle città: dai permessi elettronici al

Dettagli

Struttura del corso e profilo dei docenti

Struttura del corso e profilo dei docenti Novara 15, 16, 22, 23, 29 maggio 2015 Struttura del corso e profilo dei docenti 1 Gli obiettivi del corso Il si pone l obiettivo di aumentare la capacità professionale a livello territoriale di generare

Dettagli

Il Cittadino 2.0 Opportunità e sfide

Il Cittadino 2.0 Opportunità e sfide Il Cittadino 2.0 Opportunità e sfide Gianni Dominici, Direttore generale FORUM PA Le città sono sempre più nodi attivi di informazione e comunicazione Un'interazione continua tra luoghi fisici e flussi

Dettagli

Piccolo Atlante della corruzione

Piccolo Atlante della corruzione Piccolo Atlante della corruzione Laboratorio d indagine sulla corruzione Progetto didattico per le Scuole Statali Secondarie di 2 grado Anno Accademico 2014/2015 Proposta di ampliamento su scala nazionale

Dettagli

Xerox & IBM: Smart Working Evolution Mobile Workplace and Managed Print Services. Milano, 18 Novembre 2015

Xerox & IBM: Smart Working Evolution Mobile Workplace and Managed Print Services. Milano, 18 Novembre 2015 Xerox & IBM: Smart Working Evolution Mobile Workplace and Managed Print Services Milano, 18 Novembre 2015 2 Agenda IBM Client Center Milano 09.45 Apertura lavori: Welcome & Introduzione Gianmaria Riccardi

Dettagli

L agenda digitale europea

L agenda digitale europea Agenda digitale, alfabetizzazione e competenze digitali: verso un Piano nazionale per la cultura, la formazione e le competenze digitali Rosamaria Barrese * L agenda digitale europea L Agenda Digitale

Dettagli

Energy storage per la mobilità sostenibile

Energy storage per la mobilità sostenibile Simposio Tecnico Energy storage per la mobilità sostenibile Energy Storage for the Alpine Space Aula Magna, Fondazione Università di Mantova, via Scarsellini 2, Mantova 14/10/2013 Energie rinnovabili e

Dettagli

Coalizione Nazionale per le Competenze Digitali

Coalizione Nazionale per le Competenze Digitali Coalizione Nazionale per le Competenze Digitali Membri aderenti alla Coalizione Nazionale per le Competenze Digitali (al 23 giugno 2015) ABI Associazione bancaria italiana AIB Associazione italiana biblioteche

Dettagli

Nell ambito del progetto Gioventù al Lavoro - Youth at Work Piano Locale Giovani per le Città Metropolitane

Nell ambito del progetto Gioventù al Lavoro - Youth at Work Piano Locale Giovani per le Città Metropolitane Nell ambito del progetto Gioventù al Lavoro - Youth at Work Piano Locale Giovani per le Città Metropolitane 15 Maggio 2015 Aula Rettorato, Università degli Studi di Messina - Piazza Pugliatti, 1 L evento

Dettagli

GdL e-commerce CABINA DI REGIA

GdL e-commerce CABINA DI REGIA GdL e-commerce CABINA DI REGIA Coordinatore ANTONELLO BUSETTO 0 Il profilo dell Associazione Aderente a: 168 soci effettivi ~ 1.500 Aziende Associate ~ 300 soci di gruppo Tramite le Associazioni di Ancona,

Dettagli

Invito. 1 E-Health Forum L innovazione tecnologica come driver di cambiamento della Sanità. www.formazione.ilsole24ore.com

Invito. 1 E-Health Forum L innovazione tecnologica come driver di cambiamento della Sanità. www.formazione.ilsole24ore.com www.formazione.ilsole24ore.com Invito 1 E-Health Forum L innovazione tecnologica come driver di cambiamento della Sanità Milano, 28 novembre 2006 Palazzo delle Stelline Corso Magenta, 61 Associate Sponsor:

Dettagli

EFFICIENZA ENERGETICA, VIA OBBLIGATA PER LA COMPETITIVITÀ DEL SISTEMA ITALIA MERCOLEDÌ, 5 SETTEMBRE 2012

EFFICIENZA ENERGETICA, VIA OBBLIGATA PER LA COMPETITIVITÀ DEL SISTEMA ITALIA MERCOLEDÌ, 5 SETTEMBRE 2012 EFFICIENZA ENERGETICA, VIA OBBLIGATA PER LA COMPETITIVITÀ DEL SISTEMA ITALIA MERCOLEDÌ, 5 SETTEMBRE 2012 10.15-13.00 Tavola rotonda: Uso efficiente delle risorse: le proposte dei maggiori stakeholder italiani

Dettagli

La S.V. è invitata a partecipare alla CONFERENZA STAMPA

La S.V. è invitata a partecipare alla CONFERENZA STAMPA La S.V. è invitata a partecipare alla CONFERENZA STAMPA che si terrà Giovedì 19 febbraio, alle ore 12 presso la Sala Savonuzzi (Palazzo d Accursio, piazza Maggiore 6) per presentare i servizi innovativi

Dettagli

PROGRAMMA CONFERENZE

PROGRAMMA CONFERENZE PROGRAMMA CONFERENZE MERCOLEDI 9 APRILE Ore 10.30 - Sala Conferenze INAUGURAZIONE della 16ª edizione di IOLAVORO Gilberto Pichetto Fratin, Vice Presidente Regione Piemonte Claudia Porchietto, Assessore

Dettagli

Corso sull'amministrazione Digitale: dal CAD al decreto Trasparenza

Corso sull'amministrazione Digitale: dal CAD al decreto Trasparenza Corso sull'amministrazione Digitale: dal CAD al decreto Trasparenza edizione 2013-2014 Presso il CIRSFID, Via Galliera 3, Bologna Il programma di seminari qui proposto è rivolto primariamente alle pubbliche

Dettagli

Invito. 5 Italian Wireless Business Forum. www.formazione.ilsole24ore.com/wirelessforum. Innovazione e convergenza: nuove alleanze strategiche

Invito. 5 Italian Wireless Business Forum. www.formazione.ilsole24ore.com/wirelessforum. Innovazione e convergenza: nuove alleanze strategiche www.formazione.ilsole24ore.com/wirelessforum Invito 5 Italian Wireless Business Forum Innovazione e convergenza: nuove alleanze strategiche Milano, 11 e 12 aprile 2006 Sede del Sole 24 ORE Via Monte Rosa,

Dettagli

Ufficio VI - Politiche formative. Organizzazione e gestione dei Dirigenti Scolastici. Bologna, 21 gennaio 2013

Ufficio VI - Politiche formative. Organizzazione e gestione dei Dirigenti Scolastici. Bologna, 21 gennaio 2013 MIUR - Ministero dell'istruzione dellvniversità e della Ricerca AOODRER - Ufficio scolastico regionale per l'emilia-romagna - Direzione Generale REGISTRO UFFICIALE Prot. n. 0000672-22/01/2014 - USCITA

Dettagli

LA BOLLETTA ELETTRICA. OMBRE E LUCI

LA BOLLETTA ELETTRICA. OMBRE E LUCI LA BOLLETTA ELETTRICA. OMBRE E LUCI Sezione di Torino complessità, costi, opportunità. Politecnico di Torino: Aula Magna Roberto Napoli Professore Ordinario di Sistemi Elettrici Dipartimento Energia Politecnico

Dettagli

Corso la città pulita: dalla raccolta differenziata al ciclo industriale dei rifiuti ( Gestione dei rifiuti in ambito urbano )

Corso la città pulita: dalla raccolta differenziata al ciclo industriale dei rifiuti ( Gestione dei rifiuti in ambito urbano ) PROPOSTE PROGETTUALI DI UNIVERSITA E ISTITUTI DI RICERCA ACCOLTE PER LE QUALI SI PROCEDERA AL CONFERIMENTO DELL INCARICO DA PARTE DI ANCI E UPI A UNIVERSITA E ISTITUTI DI RICERCA PROPONENTI PIEMONTE Corso

Dettagli

C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA ESTRATTO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 35 DEL 14/05/2014

C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA ESTRATTO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 35 DEL 14/05/2014 C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA ESTRATTO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 35 DEL 14/05/2014 OGGETTO: APPROVAZIONE ACCORDO CON FONDAZIONE GUGLIELMO MARCONI,

Dettagli

GOING LOCAL ITALIA. 3-4 giugno ROMA-MILANO BROADBAND DIGITAL DIVIDE ONLINE PUBLIC SERVICES DIGITAL JOBS DIGITAL SKILLS SMART CITIES & COMMUNITIES

GOING LOCAL ITALIA. 3-4 giugno ROMA-MILANO BROADBAND DIGITAL DIVIDE ONLINE PUBLIC SERVICES DIGITAL JOBS DIGITAL SKILLS SMART CITIES & COMMUNITIES BROADBAND DIGITAL DIVIDE ONLINE PUBLIC SERVICES DIGITAL JOBS DIGITAL SKILLS SMART CITIES & COMMUNITIES Terza edizione del Going Local Italia, evento che promuove la diffusione della Digital Agenda for

Dettagli

5 aprile 2008 Ore 9.00-17.00

5 aprile 2008 Ore 9.00-17.00 L'Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici Emilia Romagna organizza la seconda giornata di studio sul tema L'INSERIMENTO DEGLI ADULTI CON AUTISMO NEL MONDO DEL LAVORO 5 aprile 2008 Ore 9.00-17.00

Dettagli

Curriculum Vitae e Professionale di Alessandro Perfetto

Curriculum Vitae e Professionale di Alessandro Perfetto Curriculum Vitae e Professionale di Alessandro Perfetto Data di nascita: 12.5.1961 Luogo di nascita: Ferrara Nazionalità: Italiana Indirizzo di lavoro: Università degli Studi di Urbino Via Saffi, 2 60129

Dettagli

RISK MANAGEMENT E ORGANIZZAZIONE: il disegno dei processi interni ed equilibrio tra Risk Management e le funzioni aziendali

RISK MANAGEMENT E ORGANIZZAZIONE: il disegno dei processi interni ed equilibrio tra Risk Management e le funzioni aziendali RISK MANAGEMENT E ORGANIZZAZIONE: il disegno dei processi interni ed equilibrio tra Risk Management e le funzioni aziendali Analisi dei processi interni per l integrazione del risk management nelle organizzazioni

Dettagli

CLOUD COMPUTING SUMMIT PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE 2012

CLOUD COMPUTING SUMMIT PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE 2012 CLOUD COMPUTING SUMMIT PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE 2012 Roma, 29 Novembre 2012 Mentre sta finalmente prendendo forma il disegno dell Agenda Digitale per il nostro Paese, si evidenzia l esigenza di

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome/Nome Residenza ed Indirizzo De Paola Luigi n.2, via Dei Cybo - 20127 MILANO - ITALIA Telefono 02.2841287 +393388228182 Fax 02.26825313 E-mail PEC

Dettagli

Sapere e Saper fare: il Sistema Nazionale di Certificazione delle Competenze e gli orientamenti Europei

Sapere e Saper fare: il Sistema Nazionale di Certificazione delle Competenze e gli orientamenti Europei UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SALERNO CONGRESSO NAZIONALE AICA 2013 Sapere e Saper fare: il Sistema Nazionale di Certificazione delle Competenze e gli orientamenti Europei Fisciano, 19 settembre 2013 Rosamaria

Dettagli

per l assegnazione del premio Made NEW in Italy 2009

per l assegnazione del premio Made NEW in Italy 2009 Bando di concorso per l assegnazione del premio Made NEW in Italy 2009 1. COS È Made NEW in Italy? Il Premio Made NEW in Italy, promosso dal Consorzio Interuniversitario Nazionale per la Scienza e Tecnologia

Dettagli

FACILITATORE DIGITALE

FACILITATORE DIGITALE Figure Professionali «Smart City» Smart People GREEN JOBS Formazione e Orientamento DESCRIZIONE ATTIVITA Oggi in Europa circa il 30-40% delle persone anziane, dei disabili, delle donne, delle persone con

Dettagli

Comune di Luino. s.introini@comune.luino.va.it

Comune di Luino. s.introini@comune.luino.va.it C U R R I C U L U M VITAE Stefano Introini INFORMAZIONI PERSONALI Nome STEFANO INTROINI Data di nascita 27 MAGGIO 1961 Qualifica Dirigente tecnico a tempo indeterminato Amministrazione Incarico attuale

Dettagli