Funzionalita di Oracle 9i2 per il Data Warehousing

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Funzionalita di Oracle 9i2 per il Data Warehousing"

Transcript

1

2 Funzionalita di Oracle 9i2 per il Data Warehousing Enrico Proserpio Sales Consultant Director Oracle Italia

3 FY2002: Oracle Oracle Corporation 9.7 Miliardi $ Utile 2.3 Mld $ 145 filiali dirette dipendenti Oracle Italia 460 Miliardi lire 5 filiali (MI, RM, BO, PD, TO) 800 dipendenti

4 2001 Relational Database Market Share Oracle e il leader per il 4 anno consecutivo Microsoft 14.4% Sybase 3.3% Others 8.5% Informix 3.3% IBM 30.7% Oracle 39.8% Source: Dataquest, May 2002

5 2001 Database Market Share IBM bought the #1 Position Through the Informix Acquisition Informix 3.0% IBM 31.7% Microsoft Sybase 16.3% 2.6% Others 14.4% Oracle 32.0% Overall Database also includes IBM IMS, VSAM, and Microsoft Access Source: Dataquest, May 2002

6 2001 Unix RDBMS Market Oracle: Still Unchallenged on Unix Informix 7.2% IBM 17.5% Sybase 4.6% NCR 3.9% Others 3.5% Oracle 63.3% Source: Dataquest, May 2002

7 2001 Windows RDBMS Market Oracle and Microsoft are essentially tied on NT IBM 20.0% Informix 0.8% Sybase 1.6% Others 3.7% Oracle 34.0% Microsoft 39.9% Source: Dataquest, May 2002

8 Il DBMS piu usato per Data Warehouse Giga Data Warehousing Survey Validates Expectations, Contains Surprises. by Lou Agosta, Giga Information Group 2002

9 Oracle9iDB Most Popular on Linux IBM 17.3% Informix 8.4% Progress 4.1% Other 1.4% Oracle9i 46.4% Open Source Ingres/Postgres 22.5% Editor s Choice Award April, 2002 Source: IDC, October 2001

10 Oracle: Il Database di riferimento per le Packaged Applications Other 24% Oracle 76% Other 28% Oracle 72% SAP PeopleSoft Other 19% Oracle 81% Other 27% Oracle 73% Siebel i2 Source: The FactPoint Group, April 2002

11 Oracle: leader tecnologico da piu di 20 anni Real Application Clusters Flashback Query VLDB Support Built in Messaging Object Relational Support Support for All Multimedia Data Warehousing Optimizations Parallel Operations Active Business Rules Distributed Transaction Support Cluster and MPP Support Multi-version Read Consistency Client/Server Support Platform Portability Commercial SQL Implementation Virtual Private Database Internet File System Built in Java VM Internet Enabled Database

12 Oracle9i Infrastruttura Completa di e-business Intelligence

13 Oracle9i Database Unico Data Server per la e-business Intelligence Data Warehousing ETL OLAP Data Mining M e t a d a t a

14 Oracle9i Application Server Per tutte le applicazioni di e-business Intelligence Portal M e t a d a t a Query & Reporting BI Components Real-time Personalization Hello! We have recommendations for you.

15 Oracle9i Infrastruttura Completa di e-business Intelligence Oracle9iDB Data Warehousing Oracle9iAS Portal ETL OLAP Data Mining M e t a d a t a Query & Reporting BI Components Real-Time Personalization Hello! We have recommendations for you.

16 Oracle Warehouse: Architettura SORGENTI GESTIONE ACCESSO Dati Operazionali Dati Web Integrazione dei Dati Warehouse Data Mart Distribuzione delle informazioni Reporting Query Analisi Dati Esterni Metadati Mining Disegno ed Amministrazione

17 Oracle 8i Oracle Warehouse: Prodotti Dati Operazionali Dati Web Warehouse Builder Analytic Applications Sales Analyzer, Financial Analyzer, ABM, Balanced Scorecard Oracle8i Application Server Reports Discoverer Express Dati Esterni Express Darwin CWM Metadata Portal

18 Oracle 9i Oracle Warehouse: Prodotti Dati Operazionali E-Business Intelligence Suite Oracle9i Reports Discoverer Dati Web Warehouse Builder ETL Infrastructure and OLAP Services and Data Mining BI Beans Dati Esterni CWM Metadata Portal

19 Oracle 9i Database Server: La Piattaforma per la Business Intelligence Data Warehousing ETL OLAP Performance, scalabilita, VLDB, facilita di gestione ETL OLAP Data Mining Data Mining Oracle9i

20 Oracle 9i Database Server: Data Warehousing Data Warehousing ETL OLAP Data Mining Oracle9i Gestione di grandi volumi di dati Elevate performance in interrogazione Gestione di molti utenti concorrenti Semplice amministrazione Oracle9i introduce moltissime nuove DW features

21 Gestione di grandi volumi di dati

22 Gestione di grandi volumi di dati Partitizionamenti e parallelismi sono fondamentali per la gestione di un VLDB Il partizionamento dei dati consente operazioni incrementali per: Caricamenti Indicizzazione Backup e recovery Parallelismo per tutte le operazioni DBA operations: loading, index-creation, table-creation, datamodification, backup and recovery End-user operations: Queries

23 NOV 2000 Caricamenti efficenti: Operazioni Rolling Window NOV 2000 NOV 2000 NOV 2000 NOV 2000 NOV NOV 2000 NOV OCT SEP AUG Tabelle partizionate per range con indici locali: 1.carico ed indicizzo offline il nuovo mese NOV 1999 OCT 1999

24 Caricamenti efficenti: Operazioni Rolling Window Partitioned Tables with Local Indexes 1. carico ed indicizzo offline il nuovo mese 2. Aggiungo il nuovo mese alla tabella 3. Rimuovo ed archivio il vecchio mese NOV OCT SEP NOV DEC DEC DEC DEC NOV NOV NOV OCT OCT OCT

25 Benefici del Partizionamento I nuovi dati vengono caricati con il minimo utilizzo di risorse e con il minor disturbo per l utente (gli altri dati sono sempre disponibili) Schemi di partizionamento supportati Range Hash List Composite

26 Hash partitioning Key Value Hashing Function Hash1 Hash2 Hash3 Hash4 Le righe vengono inserite nelle partizioni basandosi su una funzione di hash sulla chiave di partizionamento Ottimo per data striping e parallel DML Semplice sintassi Non ideali per dati storici e rolling windows Ottimo per DML paralleli

27 List Partitioning Utile per il partizionamento in domini discreti Geografia Categorie di prodotto Data source, etc. Benefici: contollo piu preciso sulla distribuzione dei dati tra le partizioni CREATE TABLE sales_by_region (...) PARTITION BY LIST (state) ( PARTITION q1_northwest VALUES ( OR, WA ), PARTITION q1_southwest VALUES ( AZ, UT, NM ), PARTITION q1_northeast VALUES ( NY, VM, NJ ), PARTITION q1_southeast VALUES ( FL, GA ));

28 List Partitioning Stessi benefici delle rolling window: il dato e partizionato in base ai business requirements Maintenance Europe Americas Region Region Asia Region GMT Online Queries

29 Composite Partitioning Range partition per i processi di business Hash partition oppure List partition RANGE (sales_date) HASH (sales_id) NOV 1998 Sub-1 Sub-2 Sub-3 OCT 1998 Sub-1 Sub-2 Sub-3 SEP 1998 Sub-1 Sub-2 Sub DEC 1997 Sub-1 Sub-2 Sub-3 NOV 1997 Sub-1 Sub-2 Sub-3

30 Parallel data movement Bulk loading in un data warehouse: Parallel load Parallel index Parallel analyze Costruzione e mantenimento di aggregati Parallel create-table-as-select Parallel insert Bulk changes e manutenzione Parallel delete,update Parallel partition operations: split, merge

31 Parallel INSERT, UPDATE, e DELETE Query--Index--Load Query--Index--Load Insert--Update--Delete Insert--Update--Delete Quando si devono gestire database di grandi dimensioni, le operazioni devono essere fatte in parallelo per ottenere i tempi di risposta che l utente vuole C P U C P U C P U C P U C P U C P U C P U C P U Le istruzioni di DML parallele consentono di effettuare le bulk operation in modo efficente, il che semplifica i processi di caricamento dati

32 Table Compression: Come funziona Le righe duplicate vengono memorizzate in una symbol table per ogni blocco Uncompressed <rowid> <rowid> <rowid> <rowid> <rowid> <rowid> <rowid> Compressed <symbol table: <A>= , <B>= , <C>= > <rowid> <A> <rowid> <A> <B> <rowid> <A> <rowid> <A> <rowid> <A> <C> <rowid> <B> <C> <rowid> <B> <C>

33 Table Compression: Compression Ratios Small CPG data warehouse (40GB) Table # Blocks Uncompressed # Blocks Compressed Ratio Fact Table (one partition) :1 Aggregate table # :1 Aggregate table # :1 Compression can reduce total DW size to 1/3 its original size

34 Elevate performance in interrogazione

35 Elevate performance in interrogazione Il miglior approccio per qualsiasi query Integrato Completo Materialized Views Summary management Analytic functions Cube e Rollup Query Optimizer Partitioning Parallel Operations Access & Join Methods Functional indexes

36 Elevate performance in interrogazione: Partizionamento Partizionamento e Performance Scalabilita indipendente dal volume di dati interessato Ottimizzazione intelligente delle query con eliminazione delle partizioni non interessate Trasparenti per utenti e applicazioni Il partizionamento degli indici consente la loro scansione parallela Striping dei dati su dischi diversi Le partizioni hanno stessi attributi logici ma diversi attributi fisici Partition One Application SQL Table Partition Two Partition Three

37 Elevate performance in interrogazione: Partizionamento Trova tutti i clienti maschi che hanno fatto un ordine in aprile Partition skipping Oracle accede solo alle partizioni interessate Parallelismo non e limitato dal partizionamento order table jan_orders feb_orders mar_orders apr_orders

38 Il Partitizionamento in un Data Warehouse... Lo schema di Partizionamento deve essere disegnato per semplificare la gestione del sistema, non per il parallelismo delle query Le operazioni di interrogazione (comprese quelle in parallelo) traggono beneficio dal partizionamento, ma non dipendono dal partizionamento

39 Elevate performance in interrogazione: Esecuzione in Parallelo delle Query SQL query server query server query coordinator query server query server query coordinator query server query server results Il Query coordinator alloca i query servers, e divide la query in subtasks distinti Ogni set di query servers effettua compiti diversi (e.g. scanning, sorting, joining) I risultati vengono passati da un set di query servers al successivo

40 Elevate performance in interrogazione: Esecuzione in Parallelo delle Query select sum(revenue), store from line_items group by store cost Data on Disk Query Servers Coordinator scan scan scan Scanners scan line_items, in parallel sort A-KA sort L-S L sort T-ZT Sorters sort by store, sum revenues dispatch work; assemble results Coordinates servers, returns results

41 Oracle Parallel Query Dynamic Partitioning Ogni tabella e dinamicamente divisa in gruppi di blocchi basandosi su: grado di parallelismo # di blocchi nella tabella Part 1 of 4

42 Oracle Parallel Query Dynamic Partitioning Ogni tabella e dinamicamente divisa in gruppi di blocchi basandosi su: grado di parallelismo # di blocchi nella tabella I gruppi di blocchi vengono assegnati ai query processor per la scansione Scanner 1 Scanner 2 Scanner 3 Part 2 of 4 (Parallel Degree = 3)

43 Oracle Parallel Query Dynamic Partitioning Ogni tabella e dinamicamente divisa in gruppi di blocchi basandosi su: grado di parallelismo # di blocchi nella tabella I gruppi di blocchi vengono assegnati ai query processor per la scansione Non tutti i blocchi vengono inizialmente assegnati ai gruppi da scandire Un insieme addizionale di blocchi viene assegnato ad ogni query processor man mano che completa il lavoro assegnatogli Scanner 2 Scanner 3 Scanner 1 Next Available Scanner Next Available Scanner Part 3 of 4 (Parallel Degree = 3)

44 Oracle Parallel Query Dynamic Partitioning Ogni tabella e dinamicamente divisa in gruppi di blocchi basandosi su: grado di parallelismo # di blocchi nella tabella I gruppi di blocchi vengono assegnati ai query processor per la scansione Non tutti i blocchi vengono inizialmente assegnati ai gruppi da scandire Un insieme addizionale di blocchi viene assegnato ad ogni query processor man mano che completa il lavoro assegnatogli L obiettivo e di manterere occupati tutti i query processor finche l intero job e stato completato e di fare in modo che tutti finiscano quasi contemporaneamente Scanner 1 Scanner 2 Scanner 3 Part 4 of 4 (Parallel Degree = 3)

45 Elevate performance in interrogazione : Tecniche avanzate di indicizzazione e join Indici Indici B-tree i tipici indici relazionali Indici Bitmap (7.3) Bitmap join index (9i) Altri: Functional index (8i) Indici Cluster e Hash Cluster Index-Organized Tables Join Nested-loop join i classici join Sort-merge join Hash join (7.3)

46 Elevate performance in interrogazione : Hash Joins Un algoritmo di join estremamente indicato per l esecuzione parallela Usa uno schema di in-memory hashing costruito a run-time evita l ordinamento (SMJ) nessun bisogno di un indice (NLJ) L ottimizzatore sceglie l hash join nei casi piu appropriati basandosi su: Dimensione tabelle Memoria disponibile Indici disponibili Supera in performance gli altri tipi di join Disponibile solo se si usa il cost-based optimizer

47 Hash Join: Come funziona? Scan Table B Memory Table A Caso semplice Passi Tabelle A, B con A << B Memory disponibile: M (hash_area_size) M > A 1. Carica A in memoria 2. Costruisce la hash table su A per un efficente in-memory lookup 3. Scandisce B da disco. Per ogni riga in B, trova le righe corrispondenti in A usando la funzione di hash 4. Finisce quando termina la scansione

48 Elevate performance in interrogazione: Bitmap Index (static) Colonne con cardinalita medio-bassa Dove il numero di valori distinti e piccolo rispetto al numero di righe nella tabella Operazioni Set-based Operazioni di tipo bitmap: AND, OR, MERGE, MINUS, COUNT Adatti specialmente per query grandi e complesse e per operazioni logiche Da 3 a 20 volte piu piccoli degli indici b-tree Tempo di creazione ridotto

49 Elevate performance in interrogazione: Bitmap Index Struttura di un bitmap index CREATE BITMAP INDEX PROD_COLOR ON PROD(COLOR) Una bitmap distinta viene creata per ciascun valore della colonna color, con un bit per ciascuna riga Viene inoltre creata una semplice struttura b-tree per trovare ciascun bitmap <Blue, <rowid>, > <Green, <rowid>, > <Red, <rowid>, > <Yellow, <rowid>, >

50 Elevate performance in interrogazione: Bitmap Index income: {A, B, C} A: < > B: < > C: < > sex: {M, F} M: < > F: < > Select name, address from customers where income in ( A, B ) and sex = M ; income = A or B: < > (income = A or B) and sex = M < > Un bitmap per ciascun valore, un bit per ciascuna riga Combinazione efficente di bitmap usando operatori logici (AND, OR ecc) Elevato guadagno in performance per questo tipo di query

51 Elevate performance in interrogazione: Dynamic Bitmap Indexes Show all clients who live in California or Oregon AND whose client_id is between 2000 and 2200 TABLE ACCESS BITMAP AND OPERATOR BITMAP OR OPERATOR Convert: B-TREE TO BITMAP RANGE SCAN: BITMAP STATE = California RANGE SCAN: BITMAP STATE = Oregon RANGE SCAN: B-TREE CLIENT_ID BETWEEN...

52 Join Indexes Sales Sales_Products Products CREATE TABLE TABLE Sales_Products AS AS SELECT s.*, s.*, p.* p.* FROM FROM sales sales s, s, products p WHERE WHERE s.product_id = p.product_id SELECT prod_code FROM FROM sales sales s, s, products p WHERE WHERE s.product_id = p.product_id AND AND p.product_group = HOUSEHOLD SELECT prod_code FROM FROM Sales_Products WHERE WHERE product_group = HOUSEHOLD

53 Bitmap join indexes Sales Customer CREATE BITMAP INDEX cust_sales_bji ON Sales(Customer.state) FROM Sales, Customer WHERE Sales.cust_id = Customer.cust_id; Index key is Customer.State Indexed table is Sales <Italia, <rowid>, > <UK, <rowid>, > <Francia, <rowid>, > <Belgio, <rowid>, >

54 Bitmap join indexes Sales Customer SELECT SUM (Sales.amount_sold) FROM Sales S, Customer C WHERE Sales.cust_id = Customer.cust_id AND Customer.state = Italia ; <Italia, <rowid>, > <UK, <rowid>, > <Francia, <rowid>, > <Belgio, <rowid>, > Per risolvere la query vengono usati solo l indice e la Sales table. Nessun join con la tabella Customer

55 Functional Indexes create index on EMP ( SAL + COMM ); create index on EMP ( UPPER (ENAME) ); UPPER() + select * from EMP where SAL + COMM > 1600; select * from EMP where ENAME = ADAMS ; EMP Table ENAME SAL COMM DEPT Jones Adams Smith L accesso ad indice sostituisce un full table scan Accesso veloce a dati basati su una espressione, una built-in function o una user-defined function

56 Elevate performance in interrogazione : Star Query Fact Table PN ProductName ShipWgt LJ3 Laserjet III 22 LJ4 Laserjet 4 20 LJ3P Laserjet 3P 18 IJ500 Deskjet Product Table PN C_Code Week Discount Sale LJ3 Btn LJ4 Dvn LJ3P Tpa IJ500 Dvn LJ2 Btn IJ550 Dvr Sales Table C_Code City Btn Boston Dvn Denver Tpa Tampa Chg Chicago Market Table Period Table Week WeekName AbbrevDate 9503 Week ending 1/5/95 Jan Week ending 1/12/95 Jan Week ending 1/19/95 Jan Week ending 1/26/95 Jan25 Star Schema: diverse piccole tabelle dimensionali connesse ad una grandissima tabella dei fatti Le query devono mettere in join le tabelle dimensionali con la tabella dei fatti

57 Elevate performance in interrogazione: Star Query Star Query Transformation Uso innovativo dei bitmap indexes Star Schema Complessi diverse dimension table dimension table non vincolate grandi dimension table snowflake schema Ottimizzato per fact tables sparse Eseguito in parallelo

58 Elevate performance in interrogazione : Star Query in Oracle 8 Example Query: Store SELECT store.district, time.quarter, SUM(sales.dollar_sales) FROM sales, store, time, product WHERE sales.store_key = store.store_key AND store.district = WEST AND sales.time_key = time.time_key AND time.quarter IN ( 3Q96, 4Q96 ) AND sales.product_key = product.product_key AND product.dept = GROCERY GROUP BY store.district, time.quarter; Product Sales Time

59 Elevate performance in interrogazione : Star Query in Oracle 8 Query Transformation: SELECT FROM sales WHERE store_key IN (SELECT store_key FROM store WHERE district = WEST ) AND time_key IN (SELECT time_key FROM time WHERE quarter IN ( 3Q96( 3Q96, 4Q96 )) AND product_key IN (SELECT product_key FROM product WHERE dept = GROCERY ); L ottimizzatore riconosce che questo e un potenziale candidato per lo star-query algorithm di Oracle8 Implementa quindi una query transformation e sceglie le tecniche di index/join piu opportune

60 Elevate performance in interrogazione : Star Query in Oracle 8 Each dimension: STORE_KEY STORE_NAME STORE #1 STORE #2 STORE #3 STORE #4 STORE #5 STORE #6 STORE #7 SALES_DISTRICT NORTH WEST SOUTHWEST SOUTH WEST NORTH WEST store_key in (select store_key from store where store.district = WEST ) store_key in (2, 5, 7)

61 Elevate performance in interrogazione : Star Query in Oracle 8 Query Transformation: SELECT FROM sales WHERE store_key IN (2, 5, 7,...) AND time_key IN ( 01( 01-JUL DEC-96 ) AND product_key IN (46, 52, 81, 92, ); Questa e una query ideale per i bitmap index La chiave per delle buone performance in una star-query e un accesso efficente alla fact table Vengono estratte solo le righe pertinenti della fact-table Quindi viene fatto il join di queste righe con le dimension table rilevanti

62 Summary Management tramite Materialized Views Incremento delle performance riscrittura automatica delle query per accedere alle sommarizzazioni gia create Il sistema fornisce suggerimenti sulla creazione, manutenzione e cancellazione delle materialized view Permette aggiornamenti automatici e veloci delle sommarizzazioni Product quantities Sales Regional sales Quarterly sales

63 Summary Management tramite Materialized Views Queries are re-written automatically to use any available summaries Region State City Product Sales Sales by Brand Sales by City Time Data pre-summarized and automatically maintained by the database Sales by Month

64 Materialized Views Una Materialized view e una istanziazione di uno statement SQL - e una vista con una struttura dati L ottimizzatore riscrive le query fatte sulla tabella base perche vadano invece ad interrogare la vista Le riscritture sono trasparenti per le applicazioni Le riscritture non richiedono alcun privilegio particolare Le materialized views possono essere sia partizionate che indicizzate indipendetemente dalla tabella base CREATE CREATE MATERIALIZED MATERIALIZED VIEW VIEW sf_sales sf_sales AS AS SELECT SELECT * FROM FROM sales sales WHERE WHERE city_name city_name = SAN SAN FRANCISCO FRANCISCO Sales CREATE SF_Sales SELECT SELECT prod_code prod_code FROM FROM sales sales WHERE WHERE city_name city_name = SAN SAN FRANCISCO FRANCISCO SELECT SELECT prod_code prod_code FROM FROM sf_sales sf_sales

65 Materialized Views - Esempio di Summary Management Region Product State City Sales CREATE Sales by Brand, City and Month Time

66 Come creare una Summary CREATE MATERIALIZED VIEW VIEW sales_sumry TABLESPACE sum_data STORAGE(INITIAL 10M) 10M) PARALLEL(4) BUILD BUILD IMMEDIATE REFRESH FAST FAST ENABLE QUERY QUERY REWRITE AS AS SELECT p.brand, c.city_name, t.month, SUM(s.amt) AS AS tot_sales FROM FROM sales sales s, s, city city c, c, time time t, t, product p WHERE WHERE s.city_name = c.city_name AND AND s.state_code = c.state_code AND AND s.sdate = t.sdate AND AND s.prod_code = p.prod_code GROUP GROUP BY BY p.brand,c.city_name,t.month;

67 Esempi di Query rewrite - Exact Match Caso semplice - le colonne del join corrispondono a quelle dell aggregazione La Query puo contenere delle clausole di filtro come HAVING. Non richiede alcuna dimension SELECT p.brand, c.city_name, t.month, SUM(s.amt) FROM FROM sales sales s, s, city city c, c, time time t, t, product p WHERE WHERE s.city_name = c.city_name AND AND s.state_code = c.state_code AND AND s.sdate = t.sdate AND AND s.prod_code = p.prod_code GROUP GROUP BY BY p.brand, c.city_name, t.month HAVING SUM(s.amt) > ; SELECT brand, city_name, month, tot_sales FROM FROM sales_sumry WHERE WHERE tot_sales > ;

68 Dimensions e Hierarchies TIME Table TIME Dimension SALES_DATE WEEK MONTHMONTH_NAME QUARTER YEAR SALES_DATE WEEK MONTHMONTH_NAME QUARTER YEAR SEASON SEASON /1/88 1/1/ January January Winter Winter 1/2/88 1/2/ January January Winter Winter 1/3/88 1/3/ January January Winter Winter 1/4/88 1/4/ January January Winter Winter 1/5/88 1/5/ January January Winter Winter 1/6/88 1/6/ January January Winter Winter 1/7/88 1/7/ January January Winter Winter 1/8/88 1/8/ January 1 January Winter Winter 1/9/88 1/9/ January January Winter Winter.. 2/1/88 2/1/ February 1 February Spring Spring 2/2/88 2/2/ February 1 February Spring Spring 2/3/88 2/3/ February 1 February Spring Spring Season ALL Week Sales date Year Quarter Month Hierarchy Level Month name Attribute 3 hierarchies

69 Come dichiarare Dimensions and Hierarchies Le Dimension possono essere dichiarate come oggetti del data dictionary Le Dimension possono basarsi su colonne di tabelle diverse Le Dimension sono opzionali ma sono raccomandate perche : Consentono ulteriori query rewrites per le sommarizzazioni Aiutano a documentare le gerarchie Possono essere usate dai tool OLAP CREATE DIMENSION time_dim LEVEL LEVEL sdate sdate IS IS time.sdate LEVEL LEVEL month month IS IS time.month LEVEL LEVEL qtr qtr IS IS time.quarter LEVEL LEVEL yr yr IS IS time.year HIERARCHY calendar_rollup ( sdate sdate CHILD CHILD OF OF month month CHILD CHILD OF OF qtr qtr CHILD CHILD OF OF yr yr ) ATTRIBUTE month month DETERMINES month_name;

70 Esempi di Query rewrite - Aggregate Roll-up La Query richiede una aggregazione ad un livello maggiore di quello della summary YEAR invece di MONTH La Time dimension e usata per determinare se e possibile fare il roll-up da MONTH a YEAR SELECT t.year, p.brand, c.city_name, SUM(s.amt) FROM FROM sales sales s, s, city city c, c, time time t,product p WHERE WHERE s.sdate = t.sdate AND AND s.city_name = c.city_name AND AND s.state_code = c.state_code AND AND s.prod_code = p.prod_code GROUP GROUP BY BY t.year, p.brand, c.city_name; SELECT v.year, s.brand, s.city_name, SUM(s.tot_sales) FROM FROM sales_sumry s, s, (SELECT distinct t.month, t.year FROM FROM time time t) t) v WHERE WHERE s.month = v.month GROUP GROUP BY BY v.year, s.brand, s.city_name;

71 Summary Advisory Oracle Trace Optional workload Data dictionary Summary advisor Summary usage Summary recommendations Space requirements

72 Summary Advisor Wizard

73 Gestione di un numero elevato di utenti concorrenti

74 Scalabilità Laptop Singolo SMP Cluster & PDA Processore Windows 95/98/CE PalmOS, Epoc Windows NT- Windows 2000 Linux Unix: SUN Solaris, HP-UX, IBM AIX, Compaq Tru64,,... Massive Parallel Mainframe MVS OpenVMS

75 Oracle9i Real Application Clusters Scalabilita lineare Shared Cache Architecture using Cache Fusion Full Cache Fusion Implementation funziona con contention di tipo read/read, read/write, write/write Qualsiasi applicazione puo scalare in un cluster Le applicazioni non devono essere cluster aware Scalabilita lineare--piu nodi, piu throughput

76 Oracle Parallel Query su Cluster e MPP Query Server 1 Server 2 Oracle RDBMS Subquery Real Application Cluster Oracle RDBMS Subquery Real Application Cluster Server 3 Oracle RDBMS Subquery Real Application Cluster Server N Application ClusterWare ClusterWare ClusterWare ClusterWare Sistema operativo Sistema operativo Sistema operativo Sistema operativo

77 Oracle9i Database - Alta affidabilita System Failures Real Application Clusters Continuous Availability for all Applications Unplanned Downtime Data Failures & Disasters Data Guard Guaranteed Zero Data Loss Human Errors Flashback Query Enable Users to Correct their Mistakes Planned Downtime System Maintenance Database Maintenance Dynamic Reconfiguration Capacity on Demand without Interruption Online Redefinition Adapt to Change Online

78 Gestione di un numero elevato di utenti concorrenti Requisiti: Garantire sempre e comunque un utilizzo ottimale delle risorse Fornire la quantita di risorse appropriata per qualsiasi job o query in base alla priorita ed al carico di sistema Prevenire le runaway queries proattivamente Prevenire i system overloading proattivamente La gestione di numeri elevati di utenti deve essere semplice ed automatica

79 Fornire le risorse appropriate a ogni Query CPU I processi Business-critical ricevono piu CPU Memoria Il Database Resource Manager permette ai DBA di assegnare quantita di CPU a gruppi di utenti Oracle9i alloca dinamicamente a runtime la memoria ai processi basandosi su quella disponibile e sui requirement di ciascuna query Parallelismo Il grado di parallelismo e determinato dinamicamente in base alle risorse disponibili e ai requirement di ciascuna query

80 Database Resource Manager Il Database Resource Manager in 8i/9i gestisce: utilizzo della CPU numero massimo di sessioni attive limita il grado di parallelismo Obiettivi: permettere il massimo throughput, evitando contemporaneamente over-loading o thrashing fornire un meccanismo di priorita : gruppi di utenti diversi hanno diversi livelli di accesso alle risorse del database

81 Gestione proattiva dei DW Workloads Predictive Query Governing and Dynamic Reprioritization: Le query che si stima dureranno piu di un limite specificato dal DBA verranno abortite o deprioritizzate Automatic Queuing: Si puo mettere un limite sul numero di sessioni attive per ogni gruppo di utenti; ulteriori query sottomesse al sistema oltre tale limite verranno accodate Il tutto con il Database Resource Manager

82 Example Scenario Power Users Up to 70% of the CPU resources Any degree of parallelism Any query which is expected to take over one hour will be migrated to background Report Users Up to 20% of the CPU resources No parallelism Limit of 40 concurrent queries Any query which is expected to take over 20 minutes will be aborted Background Jobs Up to 10% of the CPU resources Any degree of parallelism Limit of 5 concurrent queries

83 Self-Tuning Parallel Query Setup semplificato per la parallel query Un algoritmo che adatta il grado di parallelismo della query a seconda del carico di lavoro concorrente sul sistema Load-balancing per Real Application Cluster PARALLEL_AUTOMATIC_TUNING = true true PARALLEL_ADAPTIVE_MULTI_USER PARALLEL_PROCESSES_PER_CPU Gestione semplificata Migliori performance complessive sia per ambienti single che multi-user user

84 Amministrazione semplificata

85 Amministrazione semplificata: Oracle Enterprise Manager Console Unico punto di gestione 100% Java Pannelli customizzabili eventi job

86 Architettura a tre livelli (browser-based) Web Server Oracle Management Server Agent Server Console Repository Agent Server Console Console Oracle Management Server Agent Server

87 Enterprise Manager Reporting Framework Disponibilita di report predefiniti: current status, setup/configuration info, etc. Possono essere editati e pubblicati su Web

88 Oracle Enterprise Manager: Management Packs Diagnostics Pack - Monitoraggio e diagnosi di sistema Traccia le prestazioni del sistema Fornisce operativita a minor costo, incrementa la produttivita del DBA, massimizza la continuita di servizio Tuning Pack - Ottimizza le prestazioni Elimina i colli di bottiglia nel sistema - migliora l impiego delle risorse Change Management Pack - Valutazione e pianificazione delle modifiche del sistema Riduce i costi, aumenta la produttivita del DBA, consente risposte rapide a nuovi requisiti

89 Performance Overview Chart Correlazione delle performance del server e del Database CPU Memoria I/O Consumo di Risorse Drilldown to Details Advice Database Sessions

NETEZZA APPLIANCE. Danilo De Benedictis danilode@gmail.com NETEZZA DEVELOPMENT

NETEZZA APPLIANCE. Danilo De Benedictis danilode@gmail.com NETEZZA DEVELOPMENT NETEZZA APPLIANCE Danilo De Benedictis danilode@gmail.com NETEZZA DEVELOPMENT NETEZZA DEVELOPMENT STORED PROCEDURES ANALYTIC FUNCTIONS NETEZZA DEVELOPMENT STORED PROCEDURES STORED PROCEDURES Definizione:

Dettagli

Data warehouse in Oracle

Data warehouse in Oracle Data warehouse in Oracle Viste materializzate ed estensioni al linguaggio i SQL per l analisi li i dei dati presenti nei data warehouse Estensioni al linguaggio SQL per l analisi dei dati presenti nei

Dettagli

4 Introduzione al data warehousing

4 Introduzione al data warehousing Che cosa è un data warehouse? Introduzione al data warehousing 22 maggio 2001 Un data warehouse è una base di dati collezione di dati di grandi dimensioni, persistente e condivisa gestita in maniera efficace,

Dettagli

Lezione 9. Ambienti Operativi per OLAP Casi di Studio 08/03/2010 1

Lezione 9. Ambienti Operativi per OLAP Casi di Studio 08/03/2010 1 Lezione 9 Ambienti Operativi per OLAP Casi di Studio 08/03/2010 1 Ambienti Operativi per OLAP. Casi di Studio Alfredo Cuzzocrea DEIS Dipartimento di Elettronica, Informatica e Sistemistica Università della

Dettagli

La piattaforma Oracle10g per la Continuita Operativa

La piattaforma Oracle10g per la Continuita Operativa La piattaforma Oracle10g per la Continuita Operativa Roma, 10 maggio 2006 Alfredo Valenza Principal Sales Consultant - Oracle Italia alfredo.valenza@oracle.com Cause di un disastro 3% 18% 18% 4% 14% 4%

Dettagli

Che cosa è SADAS INFOMANAGER (1982) Gestione Archivi Storici (1992) SADAS (2005) Ambiente MVS OVERMILLION (1990) Client-Server e multipiattaforma

Che cosa è SADAS INFOMANAGER (1982) Gestione Archivi Storici (1992) SADAS (2005) Ambiente MVS OVERMILLION (1990) Client-Server e multipiattaforma 1 Che cosa è SADAS SADAS è un DBMS column-based progettato in modo specifico per ottenere grandi performance nell interrogazione di archivi statici di grandi dimensioni (analisi data warehouse, OLAP).

Dettagli

Ambienti Operativi per OLAP. Casi di Studio

Ambienti Operativi per OLAP. Casi di Studio Ambienti Operativi per OLAP. Casi di Studio Alfredo Cuzzocrea DEIS Dipartimento di Elettronica, Informatica e Sistemistica Università della Calabria cuzzocrea@deis.unical.it Sommario Installazione e Configurazione

Dettagli

Il modello dimensionale

Il modello dimensionale aprile 2012 1 L organizzazione dei dati del data warehouse costituisce la pietra angolare dell intero sistema DW/BI le applicazioni BI, di supporto alle decisioni, accedono i dati direttamente dal DW l

Dettagli

SQL Server 2005. Introduzione all uso di SQL Server e utilizzo delle opzioni Olap. Dutto Riccardo - SQL Server 2005.

SQL Server 2005. Introduzione all uso di SQL Server e utilizzo delle opzioni Olap. Dutto Riccardo - SQL Server 2005. SQL Server 2005 Introduzione all uso di SQL Server e utilizzo delle opzioni Olap SQL Server 2005 SQL Server Management Studio Gestione dei server OLAP e OLTP Gestione Utenti Creazione e gestione DB SQL

Dettagli

SQL Server BI Development Studio

SQL Server BI Development Studio Il Data warehouse SQL Server Business Intelligence Development Studio Analysis Service Sorgenti dati operazionali DB relazionali Fogli excel Data warehouse Staging Area e dati riconciliati Cubi Report

Dettagli

Introduzione a data warehousing e OLAP

Introduzione a data warehousing e OLAP Corso di informatica Introduzione a data warehousing e OLAP La Value chain Information X vive in Z S ha Y anni X ed S hanno traslocato Data W ha del denaro in Z Stile di vita Punto di vendita Dati demografici

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE

BUSINESS INTELLIGENCE BUSINESS INTELLIGENCE MICROSOFT ENTERPRISE CLUB Disponibile anche sul sito: www.microsoft.com/italy/eclub/ La Piattaforma Microsoft per l Enterprise Data Management Febbraio 2004 INDICE BUSINESS INTELLIGENCE

Dettagli

PostgreSQL 8.4. Associazione Italiana PostgreSQL Users Group www.itpug.org. ConfSL 2009 Speaker's Corner Bologna, 13 Giugno 2009

PostgreSQL 8.4. Associazione Italiana PostgreSQL Users Group www.itpug.org. ConfSL 2009 Speaker's Corner Bologna, 13 Giugno 2009 PostgreSQL 8.4 ITPUG - ConfSL 2009 - PostgreSQL 8.4-13 giugno 2009 Gabriele Bartolini gabriele.bartolini@2ndquadrant.it Associazione Italiana PostgreSQL Users Group www.itpug.org ConfSL 2009 Speaker's

Dettagli

Partizionamento di tabelle ed indici in. Introduzione al partizionamento Metodi di partizionamento Partizionamento di indici Performance

Partizionamento di tabelle ed indici in. Introduzione al partizionamento Metodi di partizionamento Partizionamento di indici Performance Partizionamento di tabelle ed indici in Introduzione al partizionamento Metodi di partizionamento Partizionamento di indici Performance Introduzione al partizionamento Definizione di partizionamento Caratteristiche

Dettagli

Dynamic Warehousing: la tecnologia a supporto della Business Intelligence 2.0. Giulia Caliari Software IT Architect

Dynamic Warehousing: la tecnologia a supporto della Business Intelligence 2.0. Giulia Caliari Software IT Architect Dynamic Warehousing: la tecnologia a supporto della Business Intelligence 2.0 Giulia Caliari Software IT Architect Business Intelligence: la nuova generazione Infrastruttura Flessibilità e rapidità di

Dettagli

Indice Introduzione Elementi di base dei database Il linguaggio SQL (Structured Query Language)

Indice Introduzione Elementi di base dei database Il linguaggio SQL (Structured Query Language) Indice Introduzione XI Capitolo 1 Elementi di base dei database 1 1.1 Che cos è un database 1 1.2 L architettura di Oracle Database 10g 3 Progetto 1.1 L architettura di Oracle Database 10g 8 1.3 I tipi

Dettagli

SQL Server. Applicazioni principali

SQL Server. Applicazioni principali SQL Server Introduzione all uso di SQL Server e utilizzo delle opzioni OLAP Applicazioni principali SQL Server Enterprise Manager Gestione generale di SQL Server Gestione utenti Creazione e gestione dei

Dettagli

Data Warehousing e Data Mining

Data Warehousing e Data Mining Università degli Studi di Firenze Dipartimento di Sistemi e Informatica A.A. 2011-2012 I primi passi Data Warehousing e Data Mining Parte 2 Docente: Alessandro Gori a.gori@unifi.it OLTP vs. OLAP OLTP vs.

Dettagli

RenderCAD S.r.l. Formazione

RenderCAD S.r.l. Formazione Descrizione Il corso è basato su Oracle release 2. La caratteristica di questo corso è quella di insegnare agli allievi come creare e gestire le tabelle di dati spaziali e attivarli nelle applicazioni

Dettagli

Il DBMS Oracle. Express Edition. Donatella Gubiani e Angelo Montanari

Il DBMS Oracle. Express Edition. Donatella Gubiani e Angelo Montanari Gubiani & Montanari Il DBMS Oracle 1 Il DBMS Oracle Express Edition Donatella Gubiani e Angelo Montanari Il DBMS Oracle Il DBMS Oracle Oracle 10g Express Edition Il DBMS Oracle (nelle sue versioni più

Dettagli

Data warehousing con SQL Server

Data warehousing con SQL Server Data warehousing con SQL Server SQL Server è un RDBMS (Relational DataBase Management System) Analysis Services è un componente di SQL Server che offre un insieme di funzionalità di supporto al data warehousing

Dettagli

Riccardo Paganelli Analisi, Reporting, Dashboard, Scorecard per prendere le migliori decisioni: Cognos 8 BI

Riccardo Paganelli Analisi, Reporting, Dashboard, Scorecard per prendere le migliori decisioni: Cognos 8 BI Riccardo Paganelli Analisi, Reporting, Dashboard, Scorecard per prendere le migliori decisioni: Cognos 8 BI Information On Demand Business Optimization Strumenti per comprendere meglio le informazioni

Dettagli

Data warehousing Mario Guarracino Data Mining a.a. 2010/2011

Data warehousing Mario Guarracino Data Mining a.a. 2010/2011 Data warehousing Introduzione A partire dagli anni novanta è risultato chiaro che i database per i DSS e le analisi di business intelligence vanno separati da quelli operazionali. In questa lezione vedremo

Dettagli

Lezione 9. Microsoft Analysis Services: Principi e Funzionalità

Lezione 9. Microsoft Analysis Services: Principi e Funzionalità Lezione 9 Microsoft Analysis Services: Principi e Funzionalità MS Analysis Services (OLAP Server) E l implementazione Microsoft di OLAP Server Offre buone prestazione per realtà aziendali medie/grandi

Dettagli

Al giorno d oggi, i sistemi per la gestione di database

Al giorno d oggi, i sistemi per la gestione di database Introduzione Al giorno d oggi, i sistemi per la gestione di database implementano un linguaggio standard chiamato SQL (Structured Query Language). Fra le altre cose, il linguaggio SQL consente di prelevare,

Dettagli

Capitolo 1 Oracle: la società e il software 1 1.1 Terminologia 1 1.2 Oracle Corporation: la storia 2 1.3 L offerta corrente 12 1.

Capitolo 1 Oracle: la società e il software 1 1.1 Terminologia 1 1.2 Oracle Corporation: la storia 2 1.3 L offerta corrente 12 1. Indice INTRODUZIONE XI Capitolo 1 Oracle: la società e il software 1 1.1 Terminologia 1 1.2 Oracle Corporation: la storia 2 1.3 L offerta corrente 12 1.4 Domande 13 Capitolo 2 I servizi Oracle 15 2.1 Terminologia

Dettagli

MICHAEL SCHMITZ ROMA 20-22 NOVEMBRE 2006 ROMA 23-24 NOVEMBRE 2006 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231

MICHAEL SCHMITZ ROMA 20-22 NOVEMBRE 2006 ROMA 23-24 NOVEMBRE 2006 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA MICHAEL SCHMITZ DATA WAREHOUSING Aspetti avanzati di Design e di Implementazione ETL PER IL DATA WAREHOUSE Un approccio Template-Driven ROMA 20-22 NOVEMBRE 2006 ROMA 23-24

Dettagli

Microsoft Dynamics CRM Live

Microsoft Dynamics CRM Live Microsoft Dynamics CRM Live Introduction Dott. Fulvio Giaccari Product Manager EMEA Today s Discussion Product overview Product demonstration Product editions Features LiveGRID Discussion Product overview

Dettagli

ORACLE PARTITIONING 11G

ORACLE PARTITIONING 11G ORACLE PARTITIONING 11G Oracle Database e la Business Intelligence: Oracle Partitioning 11g Pagina 1 di 8 Indice Indice... 2 Introduzione... 3 Prerequisiti... 3 Criteri di partizionamento... 3 Gestione

Dettagli

Introduzione. La misurazione dei sistemi di Data Warehouse. Definizioni & Modelli. Sommario. Data Warehousing. Introduzione. Luca Santillo (CFPS)

Introduzione. La misurazione dei sistemi di Data Warehouse. Definizioni & Modelli. Sommario. Data Warehousing. Introduzione. Luca Santillo (CFPS) Introduzione La misurazione dei sistemi di Data Warehouse Luca Santillo (CFPS) AIPA, 17/5/01 In pratica I concetti generali, le definizioni e le regole di conteggio possono essere difficili da applicare

Dettagli

Data warehousing Mario Guarracino Laboratorio di Sistemi Informativi Aziendali a.a. 2006/2007

Data warehousing Mario Guarracino Laboratorio di Sistemi Informativi Aziendali a.a. 2006/2007 Data warehousing Introduzione A partire dalla metà degli anni novanta è risultato chiaro che i database per i DSS e le analisi di business intelligence vanno separati da quelli operazionali. In questa

Dettagli

Estensioni del linguaggio SQL per interrogazioni OLAP

Estensioni del linguaggio SQL per interrogazioni OLAP Sistemi Informativi Avanzati Anno Accademico 2013/2014 Prof. Domenico Beneventano Estensioni del linguaggio SQL per interrogazioni OLAP Outline! Esempio introduttivo e motivazioni! Introduzione al modello

Dettagli

Data warehousing e OLAP

Data warehousing e OLAP Data warehousing e OLAP Introduzione Il contesto, processi aziendali Decision Support Systems Sistemi di Data Warehousing Data mart Architettura Modellazione Concettuale Star Schema, Dimensioni, Livelli

Dettagli

DBMS (Data Base Management System)

DBMS (Data Base Management System) Cos'è un Database I database o banche dati o base dati sono collezioni di dati, tra loro correlati, utilizzati per rappresentare una porzione del mondo reale. Sono strutturati in modo tale da consentire

Dettagli

Indice. Introduzione Scopi del libro Lavorare con il database di esempio Organizzazione del libro Convenzioni utilizzate in questo libro

Indice. Introduzione Scopi del libro Lavorare con il database di esempio Organizzazione del libro Convenzioni utilizzate in questo libro Indice Introduzione Scopi del libro Lavorare con il database di esempio Organizzazione del libro Convenzioni utilizzate in questo libro XVII XVII XVIII XIX XXIII PARTE PRIMA SQL Server: Concetti di base

Dettagli

Overview. Le soluzioni Microsoft per la Business Intelligence

Overview. Le soluzioni Microsoft per la Business Intelligence Overview Le soluzioni Microsoft per la Business Intelligence La strategia Microsoft per la BI Improving organizations by providing business insights to all employees leading to better, faster, more relevant

Dettagli

Sistemi per la Gestione delle Basi di Dati

Sistemi per la Gestione delle Basi di Dati Sistemi per la Gestione delle Basi di Dati Esercitazione di Laboratorio N. 4 L esercitazione consiste nel progettare un data warehouse che permetta di gestire la problematica illustrata nei punti seguenti,

Dettagli

OLAP On Line Analytical Processing

OLAP On Line Analytical Processing OLAP On Line Analytical Processing Alfredo Cuzzocrea DEIS Dipartimento di Elettronica, Informatica e Sistemistica Università della Calabria cuzzocrea@si.deis.unical.it Testo di Riferimento: J. Han, M.

Dettagli

RenderCAD S.r.l. Formazione

RenderCAD S.r.l. Formazione Descrizione Il corso affronta le caratteristiche di Oracle e Oracle Release 2. Il tuning delle performance del database è un'operazione di importanza critica in qualsiasi sistema informatico efficace.

Dettagli

Esercitazione query in SQL L esercitazione viene effettuata sul database viaggi e vacanze che prevede il seguente modello E/R:

Esercitazione query in SQL L esercitazione viene effettuata sul database viaggi e vacanze che prevede il seguente modello E/R: Esercitazione query in SQL L esercitazione viene effettuata sul database viaggi e vacanze che prevede il seguente modello E/R: Si consiglia di creare il data base, inserire i dati nelle tabelle, provare

Dettagli

Architettura di MS SQL Server. SQL Server Architecture. Campi di Applicazione. OLTP (online transaction processing)

Architettura di MS SQL Server. SQL Server Architecture. Campi di Applicazione. OLTP (online transaction processing) Università degli Studi di Napoli Federico II Facoltà di Ingegneria Corso di Laurea in Ingegneria Informatica Corso di Complementi di Informatica Architettura di MS SQL Server Prof. Pasquale Basile pabasile@unina.it

Dettagli

APPENDICE 7 AL CAPITOLATO TECNICO

APPENDICE 7 AL CAPITOLATO TECNICO APPENDICE 7 AL CAPITOLATO TECNICO Profili professionali Gara relativa all affidamento dei servizi di sviluppo, manutenzione e gestione su aree del Sistema Informativo Gestionale di ENAV Appendice 7 al

Dettagli

Strumenti di Migrazione, Testing Applicativo e Infrastrutturale

Strumenti di Migrazione, Testing Applicativo e Infrastrutturale Strumenti di Migrazione, Testing Applicativo e Infrastrutturale Domenico Fortunato Oracle System and Application Management (SAM) Specialist domenico.fortunato@oracle.com Application

Dettagli

QlikView Semplificando le analisi per tutti

QlikView Semplificando le analisi per tutti QlikView Semplificando le analisi per tutti Alcuni clienti italiani Tra i circa 2.700 Una differenza fondamentale: la value proposition principale di QlikView Analisi associativa Potenza e semplicità Per

Dettagli

Data warehousing con SQL Server

Data warehousing con SQL Server Data warehousing con SQL Server! SQL Server è un RDBMS (Relational DataBase Management System)! Analysis Services è un componente di SQL Server che offre un insieme di funzionalità di supporto al data

Dettagli

AICA - Workshop 01/03/2011

AICA - Workshop 01/03/2011 AICA - Workshop La Mappa di un sistema di BI I tre elementi che hanno "cambiato il gioco": Maturazione degli ETL open source La semplificazione di Amazon EC2 L'arrivo dei DB Colonnari Nel dettaglio Cos'è

Dettagli

Matteo Mille Direttore della divisione Server & Tools Microsoft Italia

Matteo Mille Direttore della divisione Server & Tools Microsoft Italia Matteo Mille Direttore della divisione Server & Tools Microsoft Italia Posizionamento Virtualization 360 Considerato nei Top4 management Vendor ** Crescita 4x il mercato Xx % Others WS08 Share growth

Dettagli

Corso di Laboratorio di Basi di Dati

Corso di Laboratorio di Basi di Dati Corso di Laboratorio di Basi di Dati F1I072 - INF/01 a.a 2009/2010 Pierluigi Pierini Technolabs S.p.a. Pierluigi.Pierini@technolabs.it Università degli Studi di L Aquila Dipartimento di Informatica Technolabs

Dettagli

Thematica Software Technologies

Thematica Software Technologies Sperimentazione di Servizi Innovativi alle Imprese Produttrici di Software Università della Calabria 21-10-2004 Giovanni Laboccetta Thematica s.r.l. www.thematica.it glaboccetta@thematica.it Perché i data

Dettagli

MICHAEL SCHMITZ. ETL per il ROMA 21-23 APRILE 2008 ROMA 24 APRILE 2008 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231

MICHAEL SCHMITZ. ETL per il ROMA 21-23 APRILE 2008 ROMA 24 APRILE 2008 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA MICHAEL SCHMITZ Tecniche avanzate di Database Design per Sistemi di Business Intelligence e Data Warehouse ETL per il Data Warehouse: un approccio Template-Driven ROMA 21-23

Dettagli

Lezione 7. Data Warehouse & OLAP

Lezione 7. Data Warehouse & OLAP Lezione 7 Data Warehouse & OLAP Che cos'è un Data Warehouse? Termine inventato da Bill Inmon alla fine degli anni 1980. È una base di dati contenente dati provenienti da uno o più basi di dati operative

Dettagli

Beyond Consulting s.r.l. Andrea Pistore Padova, 24 Maggio 2006

Beyond Consulting s.r.l. Andrea Pistore Padova, 24 Maggio 2006 SAP Business Information Warehouse Beyond Consulting s.r.l. Andrea Pistore Padova, 24 Maggio 2006 mysap BI: Benefici Miglioramento dell'efficienza e della produttività aziendale attraverso: collaborazione

Dettagli

MySQL Adoption. Esperienze in ambienti mission-critical. Emilio Scalise, Senior System Engineer, Babel MySQL Tech Tour 18/02/2014

MySQL Adoption. Esperienze in ambienti mission-critical. Emilio Scalise, Senior System Engineer, Babel MySQL Tech Tour 18/02/2014 MySQL Adoption Esperienze in ambienti mission-critical Emilio Scalise, Senior System Engineer, Babel MySQL Tech Tour 18/02/2014 Babel una business unit di Par-Tec S.p.A. - P.zza S. Benedetto da Norcia

Dettagli

07. Ottimizzare le istruzioni SQL

07. Ottimizzare le istruzioni SQL 07. Ottimizzare le istruzioni SQL Introduzione Union, subquery e Join Il piano di esecuzione L ottimizzatore Le statistiche Il comando EXPLAIN Gli Hint A.A. 2005 Laboratorio di basi di dati - LB 2 La UNION

Dettagli

Basi di Dati Complementi Esercitazione su Data Warehouse

Basi di Dati Complementi Esercitazione su Data Warehouse Sommario Basi di Dati Complementi Esercitazione su Data Warehouse 1. Riassunto concetti principali dalle slide della lezione di teoria 2.Studio di caso : progettazione di un Data Warehouse di una catena

Dettagli

Data Warehousing (DW)

Data Warehousing (DW) Data Warehousing (DW) Il Data Warehousing è un processo per estrarre e integrare dati storici da sistemi transazionali (OLTP) diversi e disomogenei, e da usare come supporto al sistema di decisione aziendale

Dettagli

Assyrus Srl. Virtualizzazione. Azienda di servizi e prodotti. Attività principali. Diversi partner/fornitori. Definizione (fonte: Wikipedia)

Assyrus Srl. Virtualizzazione. Azienda di servizi e prodotti. Attività principali. Diversi partner/fornitori. Definizione (fonte: Wikipedia) VISTA SULL ORGANIZZAZIONE, IL GOVERNO, LA GESTIONE E LA SICUREZZA DELLA RETE 7 Novembre 2006 Assyrus Srl Azienda di servizi e prodotti Ambito ICT Attività principali Progettazione System integrator / system

Dettagli

OLAP On Line Analytical Processing

OLAP On Line Analytical Processing OLAP On Line Analytical Processing Alfredo Cuzzocrea DEIS Dipartimento di Elettronica, Informatica e Sistemistica Università della Calabria cuzzocrea@si.deis.unical.it Testo di Riferimento: J. Han, M.

Dettagli

Data warehouse Introduzione

Data warehouse Introduzione Database and data mining group, Data warehouse Introduzione INTRODUZIONE - 1 Pag. 1 Database and data mining group, Supporto alle decisioni aziendali La maggior parte delle aziende dispone di enormi basi

Dettagli

Introduzione ad OLAP (On-Line Analytical Processing)

Introduzione ad OLAP (On-Line Analytical Processing) Introduzione ad OLAP (On-Line Analytical Processing) Metodi e Modelli per il Supporto alle Decisioni 2002 Dipartimento di Informatica Sistemistica e Telematica (Dist) Il termine OLAP e l acronimo di On-Line

Dettagli

MS SQL SERVER 2005 - UPGRADING TO MICROSOFT SQL SERVER 2005

MS SQL SERVER 2005 - UPGRADING TO MICROSOFT SQL SERVER 2005 MS SQL SERVER 2005 - UPGRADING TO MICROSOFT SQL SERVER 2005 UN BUON MOTIVO PER [cod. E316] Lo scopo di questo corso non MOC è fornire ai database professionals che lavorano in realtà di tipo enterprise

Dettagli

TITOLO dell evento: Amministrazione del dbms Oracle versioni 10g e 11g

TITOLO dell evento: Amministrazione del dbms Oracle versioni 10g e 11g Allegato A alla determinazione n. 40 del 11/06/2010 composto da 6 fogli TITOLO dell evento: Amministrazione del dbms Oracle versioni 10g e 11g CODICE dell evento: 737 1. PREMESSA: Il periodico rilascio

Dettagli

Un progetto di Datawarehouse Politecnico di Milano 27 Maggio 2002

Un progetto di Datawarehouse Politecnico di Milano 27 Maggio 2002 Un progetto di Datawarehouse Politecnico di Milano 27 Maggio 2002 Indice Deloitte Consulting e il Cliente Obiettivi, approccio e risultati Il Datawarehouse Dimensioni di analisi Modello di calcolo Modello

Dettagli

processi analitici aziendali

processi analitici aziendali Best practises per lo sviluppo dei processi analitici aziendali Business Brief@CSC Roma, 29 maggio 2008 Tachi PESANDO Business & Management Agenda Importanza della Customer oggi Le due anime di un progetto

Dettagli

DBORED - Oracle Report Developer 10g: Costruire Report (5 gg)

DBORED - Oracle Report Developer 10g: Costruire Report (5 gg) DBORED - Oracle Report Developer 10g: Costruire Report (5 gg) OBIETTIVO: I partecipanti alla fine del corso saranno in grado di: Aggiungere dati dinamici a una pagina HTML Usare parametri del report e

Dettagli

Alessandro Huber Chief Technology Officer, Microsoft Italia Claudia Angelelli Service Line Manager, Microsoft Italia

Alessandro Huber Chief Technology Officer, Microsoft Italia Claudia Angelelli Service Line Manager, Microsoft Italia Alessandro Huber Chief Technology Officer, Microsoft Italia Claudia Angelelli Service Line Manager, Microsoft Italia Contenimento dei costi di gestione Acquisizioni/ merge Rafforzare la relazione con

Dettagli

Il linguaggio SQL. è di fatto lo standard tra i linguaggi per la gestione di data base relazionali.

Il linguaggio SQL. è di fatto lo standard tra i linguaggi per la gestione di data base relazionali. (Structured Query Language) : Il linguaggio è di fatto lo standard tra i linguaggi per la gestione di data base relazionali. prima versione IBM alla fine degli anni '70 per un prototipo di ricerca (System

Dettagli

Analisi dei Dati. Lezione 10 Introduzione al Datwarehouse

Analisi dei Dati. Lezione 10 Introduzione al Datwarehouse Analisi dei Dati Lezione 10 Introduzione al Datwarehouse Il Datawarehouse Il Data Warehousing si può definire come il processo di integrazione di basi di dati indipendenti in un singolo repository (il

Dettagli

Introduzione al Data Warehousing

Introduzione al Data Warehousing Il problema - dati IPERVENDO Via Vai 111 P.I.11223344 Vendite II Trim. (Milioni!) Introduzione al Data Warehousing tecnologia abilitante per il data mining ACQUA MIN 0.40 LATTE INTERO 1.23 SPAZZ.DENTI

Dettagli

Monitoraggio e performance: il ruolo del DBA manager e gli strumenti a supporto

Monitoraggio e performance: il ruolo del DBA manager e gli strumenti a supporto Denis Monari Monitoraggio e performance: il ruolo del DBA manager e gli strumenti a supporto Cinisello Balsamo, 26 novembre 2013 AGENDA Performance, servizi e risorse Tre scenari a crescente complessità

Dettagli

Tutte le novità di Oracle 12c

Tutte le novità di Oracle 12c Massimo Ruocchio Tutte le novità di Oracle 12c Installazione Cloud e Multitenant Architecture Amministrazione SQL & PL/SQL Performance tuning Sicurezza Sommario Sommario... 2 Introduzione... 5 1 Installazione...

Dettagli

Il sistema IBM DB2. Sistemi Informativi T. Versione elettronica: L01.1.IntroduzioneDB2.pdf

Il sistema IBM DB2. Sistemi Informativi T. Versione elettronica: L01.1.IntroduzioneDB2.pdf Il sistema IBM DB2 Sistemi Informativi T Versione elettronica: L01.1.IntroduzioneDB2.pdf IBM DB2 Il DBMS relazionale IBM DB2 è il prodotto di punta dell IBM per la gestione di basi di dati relazionali

Dettagli

L integrazione tra Microsoft SQL Server 2008 e IBM System i. Guida alla valutazione

L integrazione tra Microsoft SQL Server 2008 e IBM System i. Guida alla valutazione Guida alla valutazione L integrazione tra Microsoft SQL Server 2008 e IBM System i Prodotti, strumenti e soluzioni Microsoft e HiT Software per una completa e trasparente integrazione tra database relazionali

Dettagli

INFORMATICA. Applicazioni WEB a tre livelli con approfondimento della loro manutenzione e memorizzazione dati e del DATABASE.

INFORMATICA. Applicazioni WEB a tre livelli con approfondimento della loro manutenzione e memorizzazione dati e del DATABASE. INFORMATICA Applicazioni WEB a tre livelli con approfondimento della loro manutenzione e memorizzazione dati e del DATABASE. APPLICAZIONI WEB L architettura di riferimento è quella ampiamente diffusa ed

Dettagli

INTRODUZIONE. Motivazioni e Obbiettivi

INTRODUZIONE. Motivazioni e Obbiettivi INTRODUZIONE Motivazioni dei sistemi distribuiti Caratteristiche generali Alcuni richiami sui database centralizzati Standardizzazione dei dati (ANSI/SPARC) Funzioni dei DBMS relazionali Problematiche

Dettagli

Laboratorio avanzato di Basi di Dati AA 2003-2004

Laboratorio avanzato di Basi di Dati AA 2003-2004 Laboratorio avanzato di Basi di Dati AA 2003-2004 Dr. Carlo Masera Dr.ssa Giovanna Petrone Obiettivi del corso studiare le principali funzionalità di uno strumento reale e di ampia diffusione per la gestione

Dettagli

RenderCAD S.r.l. Formazione

RenderCAD S.r.l. Formazione Descrizione Il corso affronta le caratteristiche di Oracle9i e Oracle9i Release 2. In questo corso, rivolto ai database administrator (DBA) Oracle, vengono descritte in modo approfondito le attività di

Dettagli

Alla scoperta dei Graph Database

Alla scoperta dei Graph Database Alla scoperta dei Graph Database Matteo Pani 24 ottobre 2015 One size doesn t fit all Modellare le relazioni I Graph Database Il Labeled Property Graph Model I Graph-DBMS Neo4j Neo4j Internals Cypher Interagire

Dettagli

IBM InfoSphere Information Server: trasformare e distribuire i dati

IBM InfoSphere Information Server: trasformare e distribuire i dati : trasformare e distribuire i dati Punti salienti Crea un'infrastruttura scalabile per supportare una visione unica delle informazioni aziendali. Facilita l accesso e la trasformazione dei dati da vari

Dettagli

Il clustering. Sistemi Distribuiti 2002/2003

Il clustering. Sistemi Distribuiti 2002/2003 Il clustering Sistemi Distribuiti 2002/2003 Introduzione In termini generali, un cluster è un gruppo di sistemi indipendenti che funzionano come un sistema unico Un client interagisce con un cluster come

Dettagli

Sistemi per le decisioni Dai sistemi gestionali ai sistemi di governo

Sistemi per le decisioni Dai sistemi gestionali ai sistemi di governo Sistemi per le decisioni Dai sistemi gestionali ai sistemi di governo Obiettivi. Presentare l evoluzione dei sistemi informativi: da supporto alla operatività a supporto al momento decisionale Definire

Dettagli

Risorsa N 006932. RDBMS: Oracle (Exp. 8 anni) Sql Server (Exp. 2 anni) (Exp. 2 anni)

Risorsa N 006932. RDBMS: Oracle (Exp. 8 anni) Sql Server (Exp. 2 anni) (Exp. 2 anni) Risorsa N 006932 DATI ANAGRAFICI: Nato nel : 1967 Residente a : Roma FORMAZIONE E CORSI: Dal 10/2006 al 01/2007: Corso di formazione professionale per Amministratore di sistemi Linux junior Dal 06/2004

Dettagli

Rassegna sui principi e sui sistemi di Data Warehousing

Rassegna sui principi e sui sistemi di Data Warehousing Università degli studi di Bologna FACOLTA DI SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE E NATURALI Rassegna sui principi e sui sistemi di Data Warehousing Tesi di laurea di: Emanuela Scionti Relatore: Chiar.mo Prof.Montesi

Dettagli

Introduzione al data warehousing

Introduzione al data warehousing Introduzione al data warehousing, Riccardo Torlone aprile 2012 1 Motivazioni I sistemi informatici permettono di aumentare la produttività delle organizzazioni automatizzandone la gestione quotidiana dei

Dettagli

Oracle Database 11g: Workshop di amministrazione II Release 2

Oracle Database 11g: Workshop di amministrazione II Release 2 Oracle University Contact Us: 800 672 253 Oracle Database 11g: Workshop di amministrazione II Release 2 Duration: 5 Days What you will learn Questo corso va oltre le attività di base descritte per il database

Dettagli

i5/os per processi di business efficienti e flessibili

i5/os per processi di business efficienti e flessibili L ambiente operativo integrato leader nel settore i5/os per processi di business efficienti e flessibili Caratteristiche principali Middleware integrato per processi di business efficienti. Funzioni integrate

Dettagli

Power = i + p. Introducing IBM Power Systems. Maurizio Ferrarini. Sarezzo, 24 settembre 2008

Power = i + p. Introducing IBM Power Systems. Maurizio Ferrarini. Sarezzo, 24 settembre 2008 Introducing IBM Power Systems Maurizio Ferrarini Sarezzo, 24 settembre 2008 First of a New generation of Power servers i515 i525 i550 i570 i595 System i BladeCenter JS12/JS22 Power 520 Power 550 Power

Dettagli

Informatica B. Contenuti. Introduzione alle Basi di Dati e ai DBMS. Introduzione a dati e basi dati DBMS Modello dei dati

Informatica B. Contenuti. Introduzione alle Basi di Dati e ai DBMS. Introduzione a dati e basi dati DBMS Modello dei dati Informatica B Introduzione alle Basi di Dati e ai DBMS Contenuti Introduzione a dati e basi dati DBMS Modello dei dati Informazioni e dati Dato: elemento semanticamente significativo (data, codice, ecc.),

Dettagli

IBM System i5 520 Express

IBM System i5 520 Express Un unico sistema adatto a qualsiasi applicazione, con eccezionale rapporto prezzo/prestazioni IBM System i5 520 Express Caratteristiche principali Sistema operativo, database e Funzioni integrate di tool

Dettagli

Basi di Dati. Introduzione ai sistemi di basi di dati. K.Donno - Introduzione ai sistemi di basi di dati

Basi di Dati. Introduzione ai sistemi di basi di dati. K.Donno - Introduzione ai sistemi di basi di dati Basi di Dati Introduzione ai sistemi di basi di dati Introduzione ai sistemi di basi di dati Gestione dei Dati Una prospettiva storica File system verso DBSM Vantaggi di un DBMS Modelli dei dati Utenti

Dettagli

Corso di Informatica Generale 1 IN1. Linguaggio SQL

Corso di Informatica Generale 1 IN1. Linguaggio SQL Università Roma Tre Facoltà di Scienze M.F.N. di Laurea in Matematica di Informatica Generale 1 Linguaggio SQL Marco (liverani@mat.uniroma3.it) Sommario Prima parte: le basi dati relazionali Basi di dati:

Dettagli

La multicanalità come valore aggiunto al servizio offerto ai clienti. 13 Dicembre 2004 fernando_collalti@peoplesoft.com

La multicanalità come valore aggiunto al servizio offerto ai clienti. 13 Dicembre 2004 fernando_collalti@peoplesoft.com La multicanalità come valore aggiunto al servizio offerto ai clienti 13 Dicembre 2004 fernando_collalti@peoplesoft.com PeopleSoft Oggi Secondo fornitore mondiale di applicativi gestionali 12,750 clienti

Dettagli

Evoluzione nella protezione dei dati verso la Business Continuity

Evoluzione nella protezione dei dati verso la Business Continuity Evoluzione nella protezione dei dati verso la Business Continuity Data Management CSU Marzo 2011 Causes of Unplanned System Downtime Probability 8 High Low 7 6 5 4 3 2 1 0 Downtime Cause User errors Application

Dettagli

Introduzione ai sistemi di basi di dati

Introduzione ai sistemi di basi di dati Basi di Dati Introduzione ai sistemi di basi di dati Alessandro.bardine@gmail.com alessandro.bardine@iet.unipi.it Introduzione ai sistemi di basi di dati Gestione dei Dati Una prospettiva storica File

Dettagli

Riccardo Sponza Technical Evangelism Manager Microsoft Italia

Riccardo Sponza Technical Evangelism Manager Microsoft Italia Riccardo Sponza Technical Evangelism Manager Microsoft Italia SOA/EDA Composite Apps Software + Services Esercizio EAI Integrazione Punto-a-Punto Web services Consolidamento dell Infrastruttira Razionalizzazione

Dettagli

Gestire l informazione in un ottica innovativa. Enrico Durango Manager of Information Management Software Sales - IBM Italia

Gestire l informazione in un ottica innovativa. Enrico Durango Manager of Information Management Software Sales - IBM Italia Gestire l informazione in un ottica innovativa Enrico Durango Manager of Information Management Software Sales - IBM Italia INFORMAZIONE 2 La sfida dell informazione Business Globalizzazione Merger & Acquisition

Dettagli

Direzione Commerciale Via Boschetti, 1 20121 Milano Tel. +39 02 2901 7449

Direzione Commerciale Via Boschetti, 1 20121 Milano Tel. +39 02 2901 7449 INDICE 1. PROBLEMATICA... 3 2. RAMSES (Ricerche Armonizzate Statistiche)... 5 3. Posizionamento di RAMSES... 8 4. Come si presenta RAMSES... 10 5. FASE di ETL... 11 6. SICUREZZA (utente)... 11 7. ARCHITETTURA...

Dettagli

MEMENTO. Enterprise Fraud Management systems

MEMENTO. Enterprise Fraud Management systems MEMENTO Enterprise Fraud Management systems Chi è MEMENTO Fondata nel 2003 Sede a Burlington, MA Riconosciuta come leader nel settore in forte espansione di soluzioni di Enterprise Fraud Management Tra

Dettagli

Progetto fisico e tuning del DB. Tecnologie delle Basi di Dati M

Progetto fisico e tuning del DB. Tecnologie delle Basi di Dati M Progetto fisico e tuning del DB Tecnologie delle Basi di Dati M Progetto fisico e tuning La valutazione del progetto di un DB avviene tramite la misurazione delle prestazioni del DBMS rispetto alle interrogazioni

Dettagli