BASE CASH MANAGEMENT

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "BASE CASH MANAGEMENT"

Transcript

1 BASE CASH MANAGEMENT Gestione, multisocietaria, multidivisa, multilingua, multidivisionale. Gestione dei conti correnti, e/c scalari, riepilogo interessi, calcolo antergati, e generazione automatica dei movimenti previsionali relativi. Simulazioni, analisi e report valorizzabili in qualsiasi divisa di riferimento. Applicazione e controllo delle condizioni bancarie con raffronto tra concordate ed applicate, con produzione automatica delle lettere di contestazione per le discordanze. Situazione saldi disponibile multidivisa, in dettaglio e per linea, con funzioni di drill-down per intervenire sulle operazioni di dettaglio e rappresentazione dei saldi per grado di certezza del dato. Menù utente con libera definizione delle funzionalità preferite e memorizzazione automatica cronologica delle operazioni effettuate nel sistema. Gestione delle linee di credito, a livello societario e di gruppo, per le diverse tipologie, con calcolo ed evidenza dei diversi livelli di disponibilità e affidamento residuo. Analisi del costo e rendimento medio della raccolta e dell investimento della liquidità, per società, per banca, per linea, con calcolo di giacenza e indebitamento medio, oneri e proventi correlati. Applicazioni strutturate per creare liberamente il reporting secondo le diverse esigenze aziendali, con possibilità di personalizzare contenuti e layout a livello utente. Gestione dei ratei e risconti con calcolo e registrazione automatica delle voci di stanziamento a bilancio per tutte le poste finanziarie. Controllo dell attività operativa, attraverso reporting di analisi statistica del lavoro bancario su più livelli di dettaglio. Funzionalità di office automation che consentono la generazione e l archiviazione automatica di tutta la modulistica bancaria e intercompany utilizzando testi predefiniti in Word. Funzionalità di calcolo e adeguamento automatico dei conti valutari con diverse modalità di rivalutazione, a saldo periodico, a cambio medio, LIFO ecc. Data entry facilitato per le diverse casistiche di operazioni ripetitive. Utilità per la memorizzazione dei parametri di esecuzione dei report ricorrenti con richiamo online. Integrazione diretta con Excel, con esportazione mirata dei dati del reporting già preformattati e pronti per l uso, con possibilità di agganciare ed eseguire automaticamente macro Excel predefinite. Funzionalità di simulazione e ottimizzazione dei fondi, con proposta del piano girofondi, generazione e spedizione automatica della modulistica per le banche, e valutazione ex-post dell impatto finanziario della manovra adottata. Gestione completa delle problematiche di sicurezza del sistema a livello di anagrafiche e di macro/micro funzione, con possibilità di definire gruppi di utenti, profili per utente, e livelli di password.

2 FINANZIAMENTI E DEPOSITI Gestione delle partite di finanziamento commerciale (import, export, anticipo fatture e da cessione factoring). Gestione dei principali prodotti finanziari di raccolta e di investimento della liquidità (Hot money, commercial paper, time deposit, stand-by, ecc ). Gestione reciproca di finanziamenti e depositi intercompany, con aggiornamento contestuale delle posizioni nelle società coinvolte. Gestione delle proroghe, con variazione di scadenze e tassi applicati, arbitraggi, decurtazioni parziali e totali, incrementi con e senza capitalizzazione degli interessi e generazione della relativa corrispondenza. Determinazione degli interessi secondo le diverse modalità di calcolo (anticipati e posticipati, a scadenza o su proroga, ecc..), delle commissioni correlate e calcolo delle differenze cambio eventuali con rivalutazione automatica delle partite in essere. Analisi indebitamento e giacenza per operazione o per tipologie definibili con determinazione di costi e rendimenti medi ponderati per periodo, linea e istituto. Scadenzari ordinabili liberamente per tipologia, Istituto, linea, divisa, data accensione e scadenza delle operazioni. Calcolo, evidenza e liquidazione automatica degli interessi delle partite di Finanziamento e Deposito, con calcolo dei relativi ratei e risconti finanziari e stanziamento delle relative quote. Calcolo del costo effettivo, annualizzato, alla data e alla scadenza, calcolo della duration dell operazione e determinazione del cambio limite. Funzionalità di simulazione dell operatività sui finanziamenti secondo la tecnica what if con valutazione dell impatto sul cash-flow e sulle posizioni di liquidità.

3 HOME BANKING RICONCILIAZIONE AUTOMATICA Integrazione con i principali sistemi di remote e web-banking nazionali e internazionali per il trattamento automatico delle informative bancarie. Acquisizione parametrica della movimentazione bancaria, con procedure di interpretazione dinamica dei dati trattati per consentire l analisi di dettaglio della stringhe descrittive bancarie, al fine di predisporre correttamente l inserimento automatico delle prime note con il relativo corredo contabile di competenza. Spunte e ricerche automatiche dei movimenti per importo, data valuta, data operazione, causale e numero assegno, per singola operazione o per saldo di giornata, con diversi livelli di aggregazione e totalizzazione. Possibilità di personalizzare criteri parametrici di abbinamento dei dati e definire range di spunta per data valuta e per importo con correzioni on-line e generazione automatica di eventuali movimenti di rettifica. Certificazione automatica delle poste provvisorie e previsionali con la movimentazione bancaria abbinata, con evidenza delle discordanze, gestione delle eventuali rettifiche e generazione delle lettere di contestazione. Procedure di sicurezza per il corretto trattamento dei dati bancari, con controlli specifici per evitare doppie acquisizioni, verifiche sulle mancate trasmissioni, archiviazione storica dei dati caricati e trasmessi. Funzionalità di acquisizione giornaliera delle quotazioni di tassi di cambio e di tassi di interesse con i relativi indici di riferimento. Produzione di reportistica dedicata a certificazione delle attività di gestione dei dati bancari effettuate nell arco della giornata. Procedura di riconciliazione degli estratti conto bancari e contabili valida sia in chiave finanziaria che in chiave contabile ai fini civilistici. Generazione e archiviazione storica dei prospetti di riconciliazione con contestuale prova di quadratura a validazione ed evidenza delle poste in riconciliazione. Funzionalità di inserimento di appunti giustificativi elettronici da collegare alla movimentazione in riconciliazione.

4 PIANIFICAZIONE FINANZIARIA Gestione completa del budget finanziario, per flussi di cassa, per singola società e per consolidato di gruppo. Gestione delle diverse tipologie di budget (original budget di partenza, revised budget periodico di aggiustamento, forecast ovvero budget con dati consuntivi e dati di preventivazione). Archiviazione storica e puntuale di tutti i dati di budget gestiti. Modelli di reporting illimitati, liberamente definibili dall utente e utilizzabili come diverse matrici di rappresentazione dei dati di budget. Analisi scostamenti tra valori previsti e consuntivati, in valore assoluto e in percentuale. Collegamento automatico e integrazione diretta con il modulo di pianificazione economica. Cash flow consuntivi e preventivi su base temporale dinamica. Struttura dei flussi di cassa dinamica e personalizzabile dall utente. Capacità di gestire diversi scenari di budget, attraverso la modellazione di strutture di budget diversificate, con possibilità di analizzare e confrontare dati per ogni singolo scenario di riferimento. Determinazione automatica delle posizioni finanziarie a tendere, sulla base dei flussi preventivati e delle regole di calcolo stabilite a sistema. Determinazione automatica degli oneri e dei proventi finanziari attesi, sulla base di posizioni finanziarie stimate, e di curve di rendimento e costo del denaro previste e gestite a sistema. Acquisizione automatica di dati di preventivazione relativi a: - scadenzari fatture clienti e fornitori. - ordini di acquisto e di vendita. Gestione delle diverse tecniche di revisione e abbattimento dei dati preventivi con l effettivo realizzato (a refresh periodico, scarico puntuale, scarico per range di scadenza e importo).

5 PORTAFOGLIO EFFETTI Gestione completa del portafoglio effetti, RIBA, RID, MAV, effetti cambiari, effetti esteri (LCR, DD). Presentazione automatica effetti con creazione dei supporti telematici e delle distinte verso gli Istituti di Credito. Ricezione e gestione automatica di esiti e di insoluti in via telematica con aggiornamento automatico della scheda cliente. Simulazione convenienza delle presentazioni di portafoglio utilizzando criteri di best-allocation con valutazione dei costi di presentazione e determinazione automatica delle quote canalizzabili. Gestione completa del conto unico, fronteggiato e delle diverse tecniche di presentazione utilizzate (all incasso, anticipo, sconto e dopo-incasso, ). Reporting analitico e parametrico per ottenere situazioni di castelletto, analisi per cliente, per scadenza, per banca d appoggio, per grado di rischio, per stato dell effetto (insoluto, pagato, richiamato, presentato, scaduto e non). Integrazione completa con il sistema contabile (aggiornamento stato effetto in contabilità, riemissione effetto con spese, differenti modalità di chiusura cliente, ). Gestione dei tempi di bancabilità delle presentazioni con gestione dei giorni minimi e delle scadenze brucianti con funzionalità ad hoc per la variazione massiva delle scadenze degli effetti. Possibilità di effettuare presentazioni secondo il grado di solvibilità storica del cliente, per massimale distinta, per data scadenza, per banca d appoggio, Accantonamento quota percentuale insoluti presunti in sede di presentazione e abbattimento automatico delle previsioni alla ricezione esiti. Gestione circuiti di presentazione con rilevazione automatica quote canalizzabili e determinazione spese correlate. Presentazione portafoglio unitario di società gestite in nome e conto, con regolazione automatica dei rapporti intercompany.

6 PAGAMENTO FORNITORI Gestione del processo di pagamento fornitori attraverso il caricamento delle rate delle singole fatture. Gestione delle diverse forme di pagamento esistenti (bonifico italia, bonifico estero con codice IBAN, ritiro effetti elettronico, triangolazioni intercompany, ). Simulazione del differente impatto economico e finanziario sugli Istituti di Credito. Creazione della distinta di pagamento e del relativo supporto elettronico per l inoltro agli Istituti di Credito. Generazione comunicazione di avviso ai fornitori, su supporto cartaceo o elettronico, con spedizione automatica via o generazione diretta in formato postel. Generazione delle scritture di pagamento comprensive delle spese e aggiornamento della scheda fornitore. Pagamenti in unica soluzione di società gestite in nome e per conto, con regolazione automatica dei rapporti intercompany. Determinazione automatica di spese e commissioni correlate, con controllo delle valute di addebito sulla base delle condizioni concordate e delle valute ai beneficiari. Integrazione completa con il sistema contabile (aggiornamento scheda fornitore, blocco delle partite trasferite, ritorno in contabilità delle informazioni di pagamento, ). Gestione delle diverse casistiche di pagamento (anticipi a fornitori, pagamenti con acconto parziale,, compensazioni, fornitori con ritenuta d acconto, fornitori ceduti a factor..). Gestione e definizione di specifici work flow autorizzativi per la sicurezza dei diversi processi di pagamento..

7 TESORERIA CENTRALIZZATA Gestione completa di qualsiasi struttura di centralizzazione adottata (cash-pooling, in nome e per conto, banca interna, ), sia in chiave gestionale sia per la relativa matrice contabile con copertura di scenari di accentramento diversificati. Generazione automatica e dinamica dei consolidati di gruppo in real time, con possibilità di effettuare l aggregazione dei dati secondo una logica gerarchica o attraverso scelte mirate. Generazione automatica delle scritture intercompany con schemi contabili liberamente definibili. Rriconciliazione e pareggio automatico delle partite e dei conti intercompany. Gestione di qualsiasi tipo di rapporto intercompany con generazione di relative contabili infragruppo, estratti conti in linea capitale e scalare e di tutta la corrispondenza di gruppo. Generazione automatica di tutta la corrispondenza di gruppo con layout personalizzabili. Gestione in unica soluzione delle condizioni di gruppo per i conti intercompany e bancari utilizzando la condivisione delle tabelle master. Gestione e consolidamento dei dati finanziari delle diverse società periferiche del Gruppo con un unica installazione centralizzata, utilizzando un unico database per le diverse società periferiche, senza il vincolo della localizzazione dell applicazione. Capacità del sistema di acquisire e consolidare informazioni in diverso formato (bancario, excel, txt ecc..) dalle diverse società periferiche, in scenari di gruppo senza il vincolo della localizzazione dell applicazione. Capacità del sistema di integrare dati al suo interno in modo indipendente rispetto alla piattaforma contabile e gestionale utilizzata in ogni società, grazie a software di collegamento proprietari.

8 MUTUI Gestione mutui attivi e passivi con sviluppo del piano di ammortamento e controllo delle rate. Gestione delle diverse fasi: - Stipula con controparte - Erogazione (totale o parziale) - Indicizzazione - Rinegoziazione - Pagamento rate Creazione del piano di ammortamento (a tasso fisso e variabile, nominale ed effettivo) e gestione del periodo di preammortamento. Gestione del pagamento delle Rate, per singola quota o totale, con archiviazione di piani di liquidazione programmati. Gestione delle diverse tipologie di ammortamento: - Francese - Quota capitale costante - Rimborsabile a scadenza (bullet) - Libero - Contributo statale Generazione automatica previsioni finanziarie in funzione dei piani di ammortamento inseriti, con abbattimento della previsione contestualmente alla liquidazione delle rate. Gestione simulazioni dell impatto finanziario derivante dalla modifica delle principali caratteristiche del contratto (frequenza pagamento rata, tipologia di ammortamento, tasso, spread applicati...). Rinegoziazione del piano di ammortamento nel caso di aumentoo o decremento della durata residua del contratto. Reporting dedicato analitico e con riepilogo dei dati di quota capitale, quota interessi, interessi di mora e rate, evidenziati in base allo scaduto, al pagato e al residuo, con diversi livelli di analisi. Gestione dei contratti di leasing, con generazione dei piani di ammortamento per le diverse tipologie di liquidazione, gestione delle specificità correlate (maxi canone iniziale, valore di riscatto, spese, iva, premi ). Rilevazione contabile parametrica e separata della quota capitale, degli interessi, delle quote di periodo e gestione di eventuali interessi di mora e arrotondamenti. Funzionalità di collegamento diretto dei mutui erogati con le fideiussioni correlate, aggiornamento e scarico automatico delle posizioni finanziarie anche a livello di conti d ordine.

9 COPERTURE E DERIVATI Gestione completa delle operazione di copertura dal rischio cambio e tasso: - Operazioni SPOT e Outright - Currencies Swap e Domestic Swap - Option PUT e CALL - Forward Rate Agreement - Interest Rate Swap (IRS, Amortized IRS, FIRS ) - Interest Rate Option (Cap e Floor) Logiche di gestione che permettano la separazione dell attività di Middle Office da quella di Back Office. Funzionalità di adeguamento e ricalcolo del valore dei contratti alla variazione delle quotazioni di mercato. Abilitazione ai vari livelli di gestione in funzione dello stato di avanzamento del contratto. Schemi contabili e modalità di gestione dei prodotti derivati liberamente definibili. Integrazione diretta con sistemi e portali di trading on line per la negoziazione interattiva delle operazione e contestuale acquisizione automatica in PITECO duemila. Simulazione dell impatto delle operazioni derivate stipulate o in corso di valutazione sulla posizione finanziaria a tendere, con generazione automatica di voci previsionali. Gestione anagrafica delle controparti finanziarie, banche di copertura, durata, data regolamento, scadenza, data expiry, tassi, periodicità, Gestione dell Estratto Conto della singola operazione e generazione automatica delle lettere di istruzione agli istituti finanziari e controparti. Gestione della rubrica e degli scadenzari, organizzabili secondo ciascuna delle informazioni gestite. Integrazione con il Cash Management e con i report standard PITECO di inquiry saldi e flussi di Cash flow. Gestione completa della contabilizzazione delle operazioni finanziarie sia per l evidenza del rischio sui relativi conti d ordine che per il regolamento monetario. Funzionalità dedicate di archiviazione e storicizzazione periodica dei dati analitici dei contratti, al fine di fornire il datamart finanziario di supporto per i nuovi principi IAS.

10 FIDEJUSSIONI Gestione di impegni e garanzie fideiussorie con trattamento di dati specifici quali contratto, ordine, commessa, paese, terzo garante o garantito, controparte, ente richiedente. Gestione delle diverse tipologie di impegno e garanzia (finanziarie pure, legate a un finanziamento/mutuo, legate a un contratto di copertura, legate a un contratto di fornitura/acquisto: bond, bid bond performance bond, lettere di credito). Gestione delle diverse fasi della vita di un contratto fidejussorio: - Emissione - Restituzione - Integrazione - Escussione - Cessione - Liquidazione commissioni Ottenimento scadenzari, determinazione di commissioni e spese secondo le modalità di contrattazione e di liquidazione stabilite con la controparte finanziaria (anticipata mensile, anticipata calendario, anticipata contestuale, posticipata ). Anagrafica Fidejussioni Attive e Passive (dirette e indirette) con gestione completa e personalizzabile del corredo informativo di riferimento. Gestione automatizzata della liquidazione delle commissioni fidejussorie in base a diverse modalità e tempistiche di calcolo con evidenza e stanziamento dei contestuali ratei e risconti finanziari. Situazioni on-line e reporting dedicato con differenti parametri contrattuali di ricerca e selezione, multipla e incrociata (istituto di credito, scadenza, emissione, commessa, ordine, tipologia di garanzia, beneficiario.) Contabilizzazione automatica e parametrica dei contratti fideiussori sui conti d ordine relativi. Rivalutazione periodica automatica delle posizioni fideiussorie in divisa estera sulle base dei valori storici e di quotazioni correnti desunte da listini di riferimento liberamente selezionabili dall utente.

11 TITOLI Gestione Front e Back-office di portafoglio composti da Obbligazioni, Azioni, Pronti/termine e Fondi Gestione Automatica di tutti i flussi futuri dei Titoli (cedole, rimborsi, dividendi, risposte, opzioni) Gestione della rubrica titoli, per diverse chiavi di ricerca e degli scadenzari. Gestione di portafogli separati e calcolo della redditività del periodo e mark to market per portafogli separati. Gestione di tutte le informazioni necessarie per l interfaccia con applicazioni di Risk Analysis e Risk management (Rating, settore merceologico, area geografica etc.). Situazione giornaliera giacenze utili e perdite conseguiti e plus/minusvalenze ai prezzi di mercato. Generazione parametrica delle scritture di contabilità (scarti d emissione, ratei, utile/perdita di negoziazione etc.) Utilizzo delle informazioni di gestione dei titoli come chiavi di ricerca o di aggregazione ed esportazione in excel. Aggiornamento automatico cedole in base al tipo di indicizzazione. Modelli di lettere, fiches e fax collegate all operatività in titoli liberamente definibili dall utente. Acquisizione da fonti esterne di dati di mercato, prezzi e anagrafiche titoli.

BASE CASH MANAGEMENT. 2010 PITECO S.p.A.

BASE CASH MANAGEMENT. 2010 PITECO S.p.A. BASE CASH MANAGEMENT Gestione multicompany, multidivisa, multilingua, multidivisionale. Gestione dei conti correnti e/c scalari, riepilogo interessi e generazione automatica dei movimenti previsionali

Dettagli

Tesoreria.net per. Il programma produce situazioni immediatamente confrontabili con i documenti inviati dalle banche.

Tesoreria.net per. Il programma produce situazioni immediatamente confrontabili con i documenti inviati dalle banche. La Soluzione per la Gestione, la Programmazione e l Analisi della Finanza Aziendale 1 di 39 Tesoreria.net per TESORERIA. NET Tesoreria. NET L'attuale operatività delle aziende evidenzia in forma ricorrente,

Dettagli

Sistemi amministrativi e gestionali Erp nazionali e internazionali

Sistemi amministrativi e gestionali Erp nazionali e internazionali la tua tesoreria Le banche Gli standard CBI (Corporate Banking Interbancario) del 1997 hanno uniformato i Lo Swift è lo strumento usato dalle banche di tutto il mondo per trasferire e standard SWIFT risale

Dettagli

PER INIZIARE. Flussi da ERP

PER INIZIARE. Flussi da ERP PER INIZIARE Il lavoro inizia con la raccolta delle condizioni bancarie tramite un questionario e/o tramite lo studio delle contabili e delle liquidazioni periodiche. Le condizioni possono essere condivise

Dettagli

Contabilità. Scheda prodotti. Contabilità generale. Scritture contabili. Una gestione contabile conforme alle norme internazionali IAS/IFRS

Contabilità. Scheda prodotti. Contabilità generale. Scritture contabili. Una gestione contabile conforme alle norme internazionali IAS/IFRS CONTABILITA Contabilità Scheda prodotti La gestione contabile di GLevolution integra i moduli di Contabilità generale,tesoreria Base, Analitica, budgetaria e Cespiti. La gestione contabile di GLevolution

Dettagli

L elaborazione avviene attraverso il caricamento automatico dei dati contabili direttamente dal programma gestionale installato in azienda.

L elaborazione avviene attraverso il caricamento automatico dei dati contabili direttamente dal programma gestionale installato in azienda. Il sistema FLUXUS consente l elaborazione ed il trattamento delle informazioni contabili residenti sul gestionale aziendale, traducendone i dati in chiave finanziaria. Attraverso una soluzione interfacciabile

Dettagli

Da vincolo a risorsa strategica

Da vincolo a risorsa strategica La gestione della tesoreria aziendale: Aspetti organizzativi, di previsione e di controllo della risorsa finanziaria Da vincolo a risorsa strategica Giuseppe Santoro 1 Finanza strategica Sotto questo aspetto

Dettagli

TESORERIA D IMPRESA ON LINE LA SOLUZIONE WEB PER LA GESTIONE FINANZIARIA

TESORERIA D IMPRESA ON LINE LA SOLUZIONE WEB PER LA GESTIONE FINANZIARIA TESORERIA D IMPRESA ON LINE LA SOLUZIONE WEB PER LA GESTIONE FINANZIARIA TESORERIA D IMPRESA ON LINE UNA SOLUZIONE INNOVATIVA E COMPLETA Tesoreria on line è l ambiente di lavoro che permette di convogliare

Dettagli

Dinamico Professional Elenco Funzionalità

Dinamico Professional Elenco Funzionalità Generale Installazione facile e veloce: il programma è subito pronto per iniziare Non necessità di difficili chiusure / aperture a fine anno, il programma lavora sempre in linea: tutti gli archivi sono

Dettagli

IMPIANTI.NET E il gestionale verticale ideato per le aziende che realizzano IMPIANTI TECNOLOGICI

IMPIANTI.NET E il gestionale verticale ideato per le aziende che realizzano IMPIANTI TECNOLOGICI IMPIANTI.NET E il gestionale verticale ideato per le aziende che realizzano IMPIANTI TECNOLOGICI AGGIUNGI NUOVA PROFESSIONALITA ALLA TUA AZIENDA scegliendo la semplicità e l efficienza di IMPIANTI.NET,

Dettagli

SIGIC - Sistema Informativo Gestione Imprese di Costruzioni Un software gestionale integrato: la mossa giusta per la tua impresa

SIGIC - Sistema Informativo Gestione Imprese di Costruzioni Un software gestionale integrato: la mossa giusta per la tua impresa SIGIC - Sistema Informativo Gestione Imprese di Costruzioni Un software gestionale integrato: la mossa giusta per la tua impresa In 30 di esperienza sul campo maturata grazie alla stretta collaborazione

Dettagli

affermazioni di bilancio Titoli ... analisi fattori di rischio criticità di bilancio

affermazioni di bilancio Titoli ... analisi fattori di rischio criticità di bilancio Titoli affermazioni di bilancio analisi fattori di rischio... criticità di bilancio Titoli procedure di revisione natura estensione tempistica criticità di bilancio... TITOLI principali aree di bilancio

Dettagli

BILANCIO DELLE IMPRESE BANCARIE E INDUSTRIALI di Lucia BARALE

BILANCIO DELLE IMPRESE BANCARIE E INDUSTRIALI di Lucia BARALE Tema d esame BILANCIO DELLE IMPRESE BANCARIE E INDUSTRIALI di Lucia BARALE ATTIVITÀ DIDATTICHE 1 MATERIE AZIENDALI (classe 5 a ITC) Il tema proposto è articolato in tre parti, di cui l ultima con tre alternative

Dettagli

Ge.Co. Gestione Completa PantaRei Soluzioni Informatiche srl

Ge.Co. Gestione Completa PantaRei Soluzioni Informatiche srl Ge.Co. Gestione Completa PantaRei Soluzioni Informatiche srl GECO.DOCX [2/12] del 18/12/2011 Introduzione Il software di gestione Aziendale Ge.Co. è uno strumento moderno ed efficiente, semplice da utilizzare

Dettagli

BNL GRUPPO BNP PARIBAS

BNL GRUPPO BNP PARIBAS BNL GRUPPO BNP PARIBAS Condizioni valide fino al 31 dicembre 2014 SEGMENTO RETAIL (PMI con fatturato < 5 mln e/o aziende prospect di nuova acquisizione BNL fino a 7,5 mln) Linee di credito di breve termine

Dettagli

Caratteristiche Software Gestionale

Caratteristiche Software Gestionale Analisi, progettazione e sviluppo di Applicazioni Gestionali personalizzate per qualsiasi esigenza aziendale. Ottimizzazione dei processi produttivi e amministrativi. Analisi e statistiche. Consulenza

Dettagli

BANCA NAZIONALE DEL LAVORO

BANCA NAZIONALE DEL LAVORO BANCA NAZIONALE DEL LAVORO Segmento Corporate : condizioni indicativamente praticabili per il mese di Novembre 2011 Segmento Retail : condizioni valide dal 01.04.2012 sino al 30.06.2012 SEGMENTO CORPORATE

Dettagli

SIGTO - Sistema Informativo Gestione Tour Operator Un software gestionale modulare e integrato. La scelta giusta per fare viaggiare il tuo Business.

SIGTO - Sistema Informativo Gestione Tour Operator Un software gestionale modulare e integrato. La scelta giusta per fare viaggiare il tuo Business. SIGTO - Sistema Informativo Gestione Tour Operator Un software gestionale modulare e integrato. La scelta giusta per fare viaggiare il tuo Business. In un mercato sempre più competitivo e in evoluzione

Dettagli

AUTOMOBILE CLUB ASCOLI PICENO. Procedura Amministrativo-Contabile di Tesoreria. Gestione dei Pagamenti e degli Incassi

AUTOMOBILE CLUB ASCOLI PICENO. Procedura Amministrativo-Contabile di Tesoreria. Gestione dei Pagamenti e degli Incassi AUTOMOBILE CLUB ASCOLI PICENO Procedura Amministrativo-Contabile di Tesoreria Gestione dei Pagamenti e degli Incassi 1. OBIETTIVO... 4 2. REFERENTI DELLA PROCEDURA... 4 3. AMBITO DI APPLICAZIONE... 4 4.

Dettagli

Gestione dello scadenzario

Gestione dello scadenzario Gestione dello scadenzario La gestione dello scadenzario consente di conoscere i debiti e crediti dell azienda in un intervallo di date, di verificare il dettaglio delle fatture da incassare da clienti

Dettagli

AREA CONTABILITÀ AREA CONTABILITÀ CONTABILITÀ FINANZIARIA BILANCIO DI PREVISIONE PATTO DI STABILITÀ GESTIONI CERTIFICAZIONI GESTIONE ORDINI

AREA CONTABILITÀ AREA CONTABILITÀ CONTABILITÀ FINANZIARIA BILANCIO DI PREVISIONE PATTO DI STABILITÀ GESTIONI CERTIFICAZIONI GESTIONE ORDINI AREA CONTABILITÀ AREA CONTABILITÀ CONTABILITÀ FINANZIARIA BILANCIO DI PREVISIONE PATTO DI STABILITÀ GESTIONI CERTIFICAZIONI GESTIONE ORDINI GESTIONE MAGAZZINO FATTURAZIONE ED IVA GESTIONE DEL PATRIMONIO

Dettagli

SUITE PER LA GESTIONE DEI RAPPORTI INTERBANCARI ITALIA ED ESTERO. RESIBAN spa - Strada Schiocchi 42 - MODENA 1

SUITE PER LA GESTIONE DEI RAPPORTI INTERBANCARI ITALIA ED ESTERO. RESIBAN spa - Strada Schiocchi 42 - MODENA 1 SUITE PER LA GESTIONE DEI RAPPORTI INTERBANCARI ITALIA ED ESTERO RESIBAN spa - Strada Schiocchi 42 - MODENA 1 INTRODUZIONE La suite di prodotti per la gestione dei Rapporti Interbancari di RESIBAN risponde

Dettagli

Procedura per la gestione dei Finanziamenti in Pool

Procedura per la gestione dei Finanziamenti in Pool FINPOOL Procedura per la gestione dei Finanziamenti in Pool 1 INTRODUZIONE I finanziamenti in pool o syndicated loans sono finanziamenti in cui le linee di credito o i prestiti vengono concessi da un insieme

Dettagli

ref building AREA ASSET AREA PROPERTY AREA FACILITY AREA AGENCY SCHEDA DI PRODOTTO CONSISTENZA CATASTO FISCALITA GESTIONE DOCUMENTALE CAD GIS

ref building AREA ASSET AREA PROPERTY AREA FACILITY AREA AGENCY SCHEDA DI PRODOTTO CONSISTENZA CATASTO FISCALITA GESTIONE DOCUMENTALE CAD GIS ref building SCHEDA DI PRODOTTO CONSISTENZA CATASTO AREA ASSET FISCALITA GESTIONE DOCUMENTALE CAD GIS LOCAZIONI ATTIVE LOCAZIONI PASSIVE AREA PROPERTY INCASSI MOROSITA SERVIZI AL FABBRICATO CONDOMINI FORESTERIE

Dettagli

Piano dei conti di un impresa industriale in forma di società per azioni Stato patrimoniale Conto economico

Piano dei conti di un impresa industriale in forma di società per azioni Stato patrimoniale Conto economico Piano dei conti di un impresa industriale in forma di società per azioni Stato patrimoniale Conto economico per la classe 4 a Istituti tecnici e Istituti professionali 01. Crediti verso soci per versamenti

Dettagli

Akeron Real Estate. La problematica

Akeron Real Estate. La problematica Value proposition La problematica La gestione del patrimonio immobiliare è una problematica sempre più importante per tutte le aziende che utilizzano un numero elevato d immobili (di proprietà e non) per

Dettagli

Comparativa funzionalità

Comparativa funzionalità , Light, Small Business, Professional, Enterprise Generale Installazione facile e veloce: il programma è subito pronto per iniziare Non necessità di difficili chiusure / aperture a fine anno, il programma

Dettagli

eco adhoc La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti

eco adhoc La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti eco adhoc 2000 La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti eco adhoc 2000 è la soluzione specifica per ogni impresa che opera nel settore rifiuti con una completa copertura funzionale e la

Dettagli

Investimenti necessari all acquisto di impianti, macchinari, arredi, beni e servizi necessari all attività corrente dell impresa.

Investimenti necessari all acquisto di impianti, macchinari, arredi, beni e servizi necessari all attività corrente dell impresa. -Idea Credito- FORMA TECNICA - Apertura di credito in c/c, con piano di rimborso programmato: o Per durate fino a 18 mesi: tipo rapporto CC261 IDEA CREDITO BT o Per durate oltre 18 mesi: tipo rapporto

Dettagli

La gestione e la ristrutturazione del debito. Luca Buccoliero Marco Meneguzzo Università Bocconi Milano

La gestione e la ristrutturazione del debito. Luca Buccoliero Marco Meneguzzo Università Bocconi Milano La gestione e la ristrutturazione del debito 1 Evoluzione nella gestione del debito: Dalla semplice amministrazione del rimborso del debito, stabilendo piano ammortamento, quote capitale, interessi passivi,

Dettagli

Biblioteca di Economia aziendale. per il secondo biennio e il quinto anno. Istituti tecnici del settore economico

Biblioteca di Economia aziendale. per il secondo biennio e il quinto anno. Istituti tecnici del settore economico Biblioteca di Economia aziendale PIANO DEI CONTI DI UN IMPRESA INDUSTRIALE IN FORMA DI SOCIETÀ PER AZIONI Documento Piano dei conti BILANCIO DI UN IMPRESA INDUSTRIALE IN FORMA DI SOCIETÀ PER AZIONI STATO

Dettagli

STUDIO Il gestionale degli studi professionali.

STUDIO Il gestionale degli studi professionali. STUDIO Il gestionale degli studi professionali. STUDIO GESTIONE ATTIVITÀ PROFESSIONALI STUDIO è la soluzione gestionale appositamente realizzata per gli studi professionali e le società di servizi, con

Dettagli

LA CONTABILITÀ DI ACTAGEST Versione 5.0 - aprile 2009

LA CONTABILITÀ DI ACTAGEST Versione 5.0 - aprile 2009 LA CONTABILITÀ DI ACTAGEST Versione 5.0 - aprile 2009 Le funzioni contabili sono disponibili nelle soluzioni di ACTAGEST Amministrazione Struttura ISO9000 La contabilità non è disponibile nelle soluzioni

Dettagli

SH Sistemi. SH Sistemi. Principali novità dei sw erp Uni9000 di versione i70000 e i71000: UNIGEST 7.0 / 7.1, FREEDOM 7.0 / 7.1

SH Sistemi. SH Sistemi. Principali novità dei sw erp Uni9000 di versione i70000 e i71000: UNIGEST 7.0 / 7.1, FREEDOM 7.0 / 7.1 Principali novità dei sw erp Uni9000 di versione i70000 e i71000: UNIGEST 7.0 / 7.1, FREEDOM 7.0 / 7.1 Per ulteriori informazioni: SH Sistemi Via Parini, 9/A 60027 Osimo (AN) Italy Tel.: +39 (071) 7202009

Dettagli

C è aria di cambiamento nel mondo dell assistenza sanitaria integrativa!

C è aria di cambiamento nel mondo dell assistenza sanitaria integrativa! C è aria di cambiamento nel mondo dell assistenza sanitaria integrativa! EC CONSULTING Via A. Grandi, 21 20090 Vimodrone (MI) TEL.: 02.27408094 FAX: 02.27409150 e-mail info@ecconsulting.it web www.ecconsulting.it

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI FACTORING PRO SOLUTO

FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI FACTORING PRO SOLUTO FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI FACTORING PRO SOLUTO INFORMAZIONI SULLA SOCIETA DI FACTORING Enel.factor S.p.A. Codice Fiscale e partita IVA: 06152631005 Gruppo di appartenenza: Enel Sede legale: 00198

Dettagli

Suite Pro. Contabilità generale e cespiti. Compensi a terzi e certificazioni. Parcellazione. Simulazione fiscale. Telematico. Anagrafica nominativi

Suite Pro. Contabilità generale e cespiti. Compensi a terzi e certificazioni. Parcellazione. Simulazione fiscale. Telematico. Anagrafica nominativi Suite Pro Gestione completa delle attività dello studio commercialista Struttura modulare Integrazione tra i moduli software, che condividono un anagrafica realmente unica Impostazione grafica e funzionale

Dettagli

GESTIONE MANUTENZIONI

GESTIONE MANUTENZIONI SOFTWARE SPECIFICO PER AZIENDE DI MANUTENZIONE GESTIONE MANUTENZIONI Soluzione applicativa integrata ai sistemi: KING AZIENDA KING ENTERPRISE KIMOS www.datalog.it SOFTWARE SPECIFICO PER AZIENDE DI MANUTENZIONE

Dettagli

Teseo 7 Basic. L ERP Italiano scritto per le aziende italiane. ZUCCHETTI CENTRO SISTEMI SPA www.centrosistemi.it

Teseo 7 Basic. L ERP Italiano scritto per le aziende italiane. ZUCCHETTI CENTRO SISTEMI SPA www.centrosistemi.it Teseo 7 Basic L ERP Italiano scritto per le aziende italiane Z ZUCCHETTI CENTRO SISTEMI SPA www.centrosistemi.it tel. (+39) 055 91971 fax. (+39) 055 9197515 e mail: commerciale@centrosistemi.it Che cos

Dettagli

Riepilogo Aggiornamenti ApP Informatica S.r.l. IMPOSTAZIONI GENERALI. Roma, 19 Settembre 2011

Riepilogo Aggiornamenti ApP Informatica S.r.l. IMPOSTAZIONI GENERALI. Roma, 19 Settembre 2011 Roma, 19 Settembre 2011 Riepilogo Aggiornamenti ApP Informatica S.r.l. IMPOSTAZIONI GENERALI Per i Clienti ed i Fornitori è possibile inserire note per data e settore interessato Con F8 viene data la possibilità

Dettagli

CASH MANAGEMENT REPORTING E ANALISI

CASH MANAGEMENT REPORTING E ANALISI CONFIGURAZIONE E STRUTTURA Con il set up di FinAge può essere fornita una struttura preconfigurata per uno start-up rapido ed immediato. Con delle semplici selezioni ed integrazioni l utente può personalizzare

Dettagli

Corso base. Scheda del corso. Obiettivi del corso

Corso base. Scheda del corso. Obiettivi del corso Corso base Scheda del corso Obiettivi del corso Questo corso introduce alle funzionalità di base di OMA/OMA Co.Ge per la gestione della contabilità generale, attraverso esempi e simulazioni orientati all

Dettagli

SIFAC400 Sistema Informativo Factoring

SIFAC400 Sistema Informativo Factoring SIFAC400 Sistema Informativo Factoring 1/12 OPERATIVITA Factoring Ordinario. Ordini o Contratti. Maturity. Maturity con dilazione al Debitore. Portafoglio semplice. Sola gestione. Crediti Acquistati. -

Dettagli

B-B FOX. B-Bright s.r.l. via Brenta, 3/A 31027 Spresiano TV T 0422.881585 F 0422.724971 - * contact@b-bright.net - ý www.b-bright.

B-B FOX. B-Bright s.r.l. via Brenta, 3/A 31027 Spresiano TV T 0422.881585 F 0422.724971 - * contact@b-bright.net - ý www.b-bright. B-B FOX Numerose sono le caratteristiche che rendono B-B FOX appetibile, a partire da quelle economiche: - trasparenza nei costi di licenza d uso, che vengono garantiti invariati per almeno tre anni, a

Dettagli

Cassa e banche: quadro di riferimento

Cassa e banche: quadro di riferimento Cassa e banche: quadro di riferimento Art. 2426 c.c. n. 8. : valutazione al valore presumibile di realizzazione dei crediti Principi contabili CNDCeR: 14 Disponibilità liquide 26 Operazioni in valuta estera

Dettagli

Versione Professional

Versione Professional Revolution One Il Software che cresce con Te Versione www.revolutionone.it Contabilità Ordinaria Piano dei conti a 3 Livelli (Mastro,Conto e Sottoconto,fino a 9999 Sottoconti). Inserimento della Prima

Dettagli

Internet: il Cliente assume il Ruolo di Attore attraverso la Rete. Convegno Spin 2003 Roma, 16-17 aprile 2003

Internet: il Cliente assume il Ruolo di Attore attraverso la Rete. Convegno Spin 2003 Roma, 16-17 aprile 2003 Internet: il Cliente assume il Ruolo di Attore attraverso la Rete Convegno Spin 2003 Roma, 16-17 aprile 2003 Caratteristiche dei Sistemi di BUSINESS Affidabili Easy to Use (Cliente/Banca) h 24 Implementabili

Dettagli

PER LE AZIENDE DI PRODUZIONE E DISTRIBUZIONE SIMAG. Soluzioni Informatiche di Qualità

PER LE AZIENDE DI PRODUZIONE E DISTRIBUZIONE SIMAG. Soluzioni Informatiche di Qualità Q SISTEMA INFORMATIVO PER LE AZIENDE DI PRODUZIONE E DISTRIBUZIONE SIMAG Soluzioni Informatiche di Qualità SIMAG I Moduli di SIMAG Dati tecnici e costi Distinta base La distinta base è lo strumento più

Dettagli

Procedura Amministrativo-Contabile di Tesoreria. Gestione dei Pagamenti e degli Incassi

Procedura Amministrativo-Contabile di Tesoreria. Gestione dei Pagamenti e degli Incassi Procedura Amministrativo-Contabile di Tesoreria Gestione dei Pagamenti e degli Incassi 1. OBIETTIVO Il presente documento descrive le attività amministrativo-contabili inerenti la gestione dei pagamenti

Dettagli

IL PROCESSO DI CONSOLIDAMENTO DEI BUDGET

IL PROCESSO DI CONSOLIDAMENTO DEI BUDGET IL PROCESSO DI CONSOLIDAMENTO DEI BUDGET Il sistema di pianificazione aziendale integrato. 1. Scenari ambientali, previsionali generali, bilanci passati Riferimenti ambientali Posizionamento strategico

Dettagli

GLI STRUMENTI FINANZIARI PER IL MERCATO DOMESTICO

GLI STRUMENTI FINANZIARI PER IL MERCATO DOMESTICO GLI STRUMENTI FINANZIARI PER IL MERCATO DOMESTICO Pag. 2 Mutuo Impresa MULTIFASCE Pag. 3 Definizione e Beneficiari MULTIFASCE è la nuova linea di credito destinata alle aziende Corporate e Small business

Dettagli

Servizi Economici. PAL Informatica srl. Soluzioni e progetti per la Pubblica amministrazione. Sito Internet: http://www.palinformatica.it.

Servizi Economici. PAL Informatica srl. Soluzioni e progetti per la Pubblica amministrazione. Sito Internet: http://www.palinformatica.it. srl Soluzioni e progetti per la Pubblica amministrazione Sito Internet: http://www.palinformatica.it Servizi Economici E-mail info@palinformatica.it Telefono 059/82.90.99 Fax 059/82.91.22 PAL Informatica

Dettagli

Novità BeeStore Rel. 3.00.00

Novità BeeStore Rel. 3.00.00 Novità BeeStore Rel. 3.00.00 05-08-2015 Il Laboratorio BeeStore di Sirio informatica e sistemi SpA è lieto di annunciare il rilascio della nuova versione 3.00.00, che si arricchisce di nuove, importanti

Dettagli

Controllo Insoluto Controllo fido e impegno finanziario Importazione dei cambi aggiornati dal sito ufficiale della Banca Centrale Europea (BCE)

Controllo Insoluto Controllo fido e impegno finanziario Importazione dei cambi aggiornati dal sito ufficiale della Banca Centrale Europea (BCE) Contenuti dell add on di INTECNA che è parte integrante del Verticale B1 INTECNA. Stampa dei principali documenti commerciali di B1 in formato Crystal Report. L add on, oltre ai layout rivisti e testati,

Dettagli

Dario Piovera Responsabile Electronic Banking Direzione Generale Direzione Servizi e Prodotti Transazionali UniCredit Banca d Impresa

Dario Piovera Responsabile Electronic Banking Direzione Generale Direzione Servizi e Prodotti Transazionali UniCredit Banca d Impresa Dario Piovera Responsabile Electronic Banking Direzione Generale Direzione Servizi e Prodotti Transazionali UniCredit Banca d Impresa Milano, 9 febbraio 2005 www.unibanking.it Agenda UniWeb: uno strumento

Dettagli

Programma Cash flow Versione Associazione. [CASH FLOW EASY 5.0 - ]

Programma Cash flow Versione Associazione. [CASH FLOW EASY 5.0 - ] Programma Cash flow Versione Associazione. [CASH FLOW EASY 5.0 - ] Il programma che ti aiuta a pianificare i flussi finanziari in modo semplice, veloce ed intuitivo. La flessibilità di MS Excel senza il

Dettagli

CONFRONTO VERSIONI SOFTWARE PIGC

CONFRONTO VERSIONI SOFTWARE PIGC N. max di operatori in contemporanea 2 2 2 2 più di 2 1 operatore per ogni licenza N. max condomini 6 illimitato illimitato illimitato illimitato illimitato N. max u.i. per stabile illimitato illimitato

Dettagli

Bongini,Di Battista, Nieri, Patarnello, Il sistema finanziario, Il Mulino 2004 Capitolo 2. I contratti finanziari. Capitolo 2 I CONTRATTI FINANZIARI

Bongini,Di Battista, Nieri, Patarnello, Il sistema finanziario, Il Mulino 2004 Capitolo 2. I contratti finanziari. Capitolo 2 I CONTRATTI FINANZIARI Capitolo 2 I CONTRATTI FINANZIARI 1 Indice Definizione di contratto finanziario Contratti finanziari bilaterali e multilaterali Contratto di debito Contratto di partecipazione Contratto assicurativo Contratto

Dettagli

DESCRIZIONE PROCESSI E REQUISITI SERVIZIO HOME BANKING

DESCRIZIONE PROCESSI E REQUISITI SERVIZIO HOME BANKING Allegato B DESCRIZIONE PROCESSI E REQUISITI SERVIZIO HOME BANKING 1. INTRODUZIONE Il presente allegato ha lo scopo di descrivere gli aspetti del collegamento telematico tra Istituto Cassiere ed Automobile

Dettagli

CONTABILITÀ E CESPITI

CONTABILITÀ E CESPITI Information Technology Solutions Scheda tecnica CONTABILITÀ E CESPITI Rev. 10/11/2014 Sede legale: Via Conciliazione 90 46100 Mantova (Italy) Sede operativa: Cisa 146/B 46034 Borgo Virgilio (MN) P.Iva

Dettagli

SISTEMA INFORMATICO GESTIONALE INTEGRATO

SISTEMA INFORMATICO GESTIONALE INTEGRATO 181818Pagina 1 di 18 SYSINFO SISTEMA INFORMATICO GESTIONALE INTEGRATO SCHEDA INFORMATIVA Realizzato da SYSLOG srl Release: 1.9 Pagina 1 di 18 181818Pagina 2 di 18 PRINCIPALI MODULI DEL SISTEMA 1) Modulo

Dettagli

Sistemi informativi aziendali struttura e processi

Sistemi informativi aziendali struttura e processi Sistemi informativi aziendali struttura e processi ERP: L area amministrativa Copyright 2011 Pearson Italia Obiettivi Rispetto delle normative fiscali e civilistiche Stesura del bilancio aziendale, libro

Dettagli

Risultati ed andamento della gestione

Risultati ed andamento della gestione Risultati ed andamento della gestione L esercizio 2011 si chiude con un risultato economico positivo, in quanto la distribuzione dei dividendi di Equitalia Nord ha consentito - insieme ai benefici fiscali

Dettagli

BUDGET FINANZA E CONTROLLO

BUDGET FINANZA E CONTROLLO CONTROLLO DI GESTIONE AVANZATO IL BILANCIO: APPROFONDIMENTI E STRUMENTI PRATICI PER NON SPECIALISTI IL CREDITO COMMERCIALE: GESTIONE, SOLLECITO, RECUPERO COME AVVIARE LA CONTABILITÀ INDUSTRIALE CALCOLARE

Dettagli

Soluzioni Integrate per la Logistica, i Trasporti e le Spedizioni

Soluzioni Integrate per la Logistica, i Trasporti e le Spedizioni Soluzioni Integrate per la Logistica, i Trasporti e le Spedizioni mylogic.web Prodotto Web per la gestione completa degli ordini. Un unica soluzione per la Logistica, i Trasporti e le Spedizioni. -Ordini

Dettagli

FeeOnly4You per i Consulenti

FeeOnly4You per i Consulenti La prima piattaforma online di Consulenza MiFID compliant FeeOnly4You per i Consulenti Introduzione Il recepimento della Direttiva MIFID ha ufficializzato e valorizzato il ruolo della attività del Consulente

Dettagli

Legge Regionale 30 dicembre 2010 n.34

Legge Regionale 30 dicembre 2010 n.34 CONSIGLIO REGIONALE DELLA BASILICATA Legge Regionale 30 dicembre 2010 n.34 Bilancio di Previsione per l Esercizio Finanziario 2011 e Bilancio Pluriennale per il Triennio 2011 2013. * * * * * * * * * *

Dettagli

Periodo contabile Un periodo di tempo costante, come ad esempio un trimestre o un anno, utilizzato come riferimento per la redazione dei bilanci.

Periodo contabile Un periodo di tempo costante, come ad esempio un trimestre o un anno, utilizzato come riferimento per la redazione dei bilanci. Periodo contabile Un periodo di tempo costante, come ad esempio un trimestre o un anno, utilizzato come riferimento per la redazione dei bilanci. Debiti verso fornitori Importi dovuti ai fornitori. Crediti

Dettagli

La durata richiesta per il completamento delle lezioni del corso è di circa 6 ore, comprendendo il tempo da dedicare alle esercitazioni.

La durata richiesta per il completamento delle lezioni del corso è di circa 6 ore, comprendendo il tempo da dedicare alle esercitazioni. Corso base Scheda del corso Obiettivi del corso Questo corso introduce alle funzionalità di base di Omnia 7 di gestione della contabilità generale, attraverso esempi e simulazioni orientati all acquisizione

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO SCUOLA DI MANAGEMENT ED ECONOMIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO SCUOLA DI MANAGEMENT ED ECONOMIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO SCUOLA DI MANAGEMENT ED ECONOMIA 3 Novembre2015 Gli strumenti finanziari Eleonora Isaia UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO SCUOLA DI MANAGEMENT ED ECONOMIA Le esigenze finanziarie

Dettagli

IL FINANZIAMENTO DEGLI ENTI PUBBLICI

IL FINANZIAMENTO DEGLI ENTI PUBBLICI IL FINANZIAMENTO DEGLI ENTI PUBBLICI A cura di Gian Nereo Mazzocco Verona, 11 febbraio 2006 Le anticipazioni di tesoreria (art. 222 Tuel) Controparte: istituto tesoriere Limiti: 3/12 delle entrate correnti

Dettagli

Sistema Ipsoa Professionista

Sistema Ipsoa Professionista Sistema Ipsoa Professionista CONTABILITA RITENUTE CESPITI Competenza e Innovazione al centro del Sistema Un software innovativo Software nativo Windows Interfaccia intuitiva apprendimento immediato Archivi

Dettagli

Esempi scritture contabili Costituzione Spa

Esempi scritture contabili Costituzione Spa Esempi scritture contabili Costituzione Spa 1 Esempi scritture contabili Vincolo 25% 2 Esempi scritture contabili Versamento restante parte del capitale sociale 3 Esempi scritture contabili Registrazione

Dettagli

In momenti di incertezza e di instabilità

In momenti di incertezza e di instabilità LA GESTIONE DELLA TESORERIA ALLA LUCE DELLA CRISI DEI MERCATI FINANZIARI In momenti di incertezza e di instabilità finanziaria il governo dei flussi di tesoreria assume una notevole importanza all interno

Dettagli

CONTI, CARTE E SERVIZI SOLUZIONI PER SEMPLIFICARE IL TUO BUSINESS GUIDA ALLA SCELTA DEL CONTO CORRENTE E DEI SERVIZI SU MISURA PER LA TUA AZIENDA

CONTI, CARTE E SERVIZI SOLUZIONI PER SEMPLIFICARE IL TUO BUSINESS GUIDA ALLA SCELTA DEL CONTO CORRENTE E DEI SERVIZI SU MISURA PER LA TUA AZIENDA CONTI, CARTE E SERVIZI SOLUZIONI PER SEMPLIFICARE IL TUO BUSINESS GUIDA ALLA SCELTA DEL CONTO CORRENTE E DEI SERVIZI SU MISURA PER LA TUA AZIENDA Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Offerta

Dettagli

ANALISI DELLA DINAMICA FINANZIARIA: COSTRUZIONE E INTERPRETAZIONE DEL RENDICONTO FINANZIARIO

ANALISI DELLA DINAMICA FINANZIARIA: COSTRUZIONE E INTERPRETAZIONE DEL RENDICONTO FINANZIARIO ANALISI DELLA DINAMICA FINANZIARIA: COSTRUZIONE E INTERPRETAZIONE DEL RENDICONTO FINANZIARIO 1 COSTRUZIONE DEL RENDICONTO FINANZIARIO E UNO STRUMENTO CHE INDIVIDUA LE DINAMICHE DEL CAPITALE METTENDO IN

Dettagli

Conto Corrente SEMPREPIU IMPRESA LARGE. Canone mensile ASSEGNI, BONIFICI ED UTENZE. Giorni valuta per versamento assegni bancari altra banca

Conto Corrente SEMPREPIU IMPRESA LARGE. Canone mensile ASSEGNI, BONIFICI ED UTENZE. Giorni valuta per versamento assegni bancari altra banca Conto Corrente SEMPREPIU IMPRESA LARGE Canone mensile Numero operazioni gratuite 9,00 (rispetto al canone standard di 30,00 illimitate Tasso interessi creditori- TAN 0,50% fisso Spese di tenuta conto,

Dettagli

SISTEMA INFORMATIVO INTEGRATO PER LA GESTIONE COMPLETA DEL SETTORE VITIVINICOLO

SISTEMA INFORMATIVO INTEGRATO PER LA GESTIONE COMPLETA DEL SETTORE VITIVINICOLO SISTEMA INFORMATIVO INTEGRATO PER LA GESTIONE COMPLETA DEL SETTORE VITIVINICOLO Gestione contabile e commerciale Anagrafici di base: - anagrafici clienti e fornitori; - anagrafico agenti; - anagrafico

Dettagli

La pianificazione dell equilibrio finanziario

La pianificazione dell equilibrio finanziario La pianificazione dell equilibrio finanziario Sebastiano Di Diego - Fabrizio Micozzi 1 L ottimizzazione della gestione delle fonti di finanziamento richiede l analisi di una metodologia di calcolo del

Dettagli

Le funzioni dei moduli

Le funzioni dei moduli SellShop applicativo modulare per catene di punti vendita SellShop nasce dalla più che decennale esperienza di SetUp nella realizzazione di programmi applicativi per la gestione della distribuzione, utilizzati

Dettagli

Gestione modulo Co.An.

Gestione modulo Co.An. Gestione modulo Co.An. I PDC di contabilità analitica (Centri di costo e Voci di Spesa) possono essere creati sfruttando cinque livelli alfanumerici. L elaborazione del pdc sarà guidata dalle esigenze

Dettagli

OPTIMUS rappresenta la soluzione ideale per risolvere i problemi legati alla gestione delle piccole e medie aziende.

OPTIMUS rappresenta la soluzione ideale per risolvere i problemi legati alla gestione delle piccole e medie aziende. OPTIMUS rappresenta la soluzione ideale per risolvere i problemi legati alla gestione delle piccole e medie aziende. Optimus è multi utente e multi aziendale (senza limitazioni nel numero di utenti ed

Dettagli

Conto Corrente SEMPREPIU IMPRESA LARGE. Canone mensile ASSEGNI, BONIFICI ED UTENZE. Giorni valuta per versamento assegni bancari altra banca

Conto Corrente SEMPREPIU IMPRESA LARGE. Canone mensile ASSEGNI, BONIFICI ED UTENZE. Giorni valuta per versamento assegni bancari altra banca Conto Corrente SEMPREPIU IMPRESA LARGE Canone mensile Numero operazioni gratuite Tasso interessi creditori- TAN Spese di tenuta conto, di produzione ed invio estratto conto 9,00 (rispetto al canone standard

Dettagli

Cash Flow previsionale Euro09 Evolution 3

Cash Flow previsionale Euro09 Evolution 3 25 Ottobre2013 Cash Flow previsionale Euro09 Evolution 3 In generale il Cash Flow previsionale, descrive le variazioni a venire, della liquidità aziendale per effetto della gestione. L orizzonte temporale

Dettagli

"CONTI CORRENTI A CONFRONTO" TABELLA DI RACCORDO

CONTI CORRENTI A CONFRONTO TABELLA DI RACCORDO "CONTI CORRENTI A CONFRONTO" TABELLA DI RACCORDO tra le voci della "scheda standard" del c/c a pacchetto presente su www.comparaconti.it e le voci adottate dalla banca www.comparaconti.it Descrizione del

Dettagli

Twenty Enterprise. con oltre 30 anni di esperienza in Gestione Aziendale

Twenty Enterprise. con oltre 30 anni di esperienza in Gestione Aziendale Erp prodotto ed assistito dal team di Sistemi e Informatica srl con oltre 30 anni di esperienza in Gestione Aziendale Sistemi e Informatica srl (dal 1984) è Certificata ISO 9001 dal 2000 Il Software di

Dettagli

DerIvAties MANagement suite Gestione Prodotti Derivati (Futures e Options)

DerIvAties MANagement suite Gestione Prodotti Derivati (Futures e Options) DIAMANTE software per la gestione dei prodotti derivati (Futures & Options). Brochure Info DerIvAties MANagement suite Gestione Prodotti Derivati (Futures e Options) Premessa In risposta all evoluzione

Dettagli

VenereBeautySPA Ver. 3.5. Gestione Parrucchieri e Centro Estetico

VenereBeautySPA Ver. 3.5. Gestione Parrucchieri e Centro Estetico VenereBeautySPA Ver. 3.5 Gestione Parrucchieri e Centro Estetico Gestione completa per il tuo salone Gestione clienti e servizi Tel./Fax. 095 7164280 Cell. 329 2741068 Email: info@il-software.it - Web:

Dettagli

Il rendiconto finanziario e gli indici di bilancio

Il rendiconto finanziario e gli indici di bilancio Il rendiconto finanziario e gli indici di bilancio Erika Cresti Firenze, 18 ottobre 2013 Indice La gestione della variabile finanziaria Il rendiconto finanziario: normativa e principi contabili di riferimento

Dettagli

Parte I LEGGI, DECRETI E REGOLAMENTI DELLA REGIONE

Parte I LEGGI, DECRETI E REGOLAMENTI DELLA REGIONE Parte I N. 14 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE BASILICATA - 30-4-2014 2399 Parte I LEGGI, DECRETI E REGOLAMENTI DELLA REGIONE Legge Regionale 30 aprile 2014, n. 9 BILANCIO DI PREVISIONE PER L ESERCIZIO

Dettagli

Esercizi contabili Accorpamento Tabellare: Multiproprietari: Gestioni illimitate Moneta Unica Europea Prima nota interattiva:

Esercizi contabili Accorpamento Tabellare: Multiproprietari: Gestioni illimitate Moneta Unica Europea Prima nota interattiva: e Applicativo progettato interamente a componenti ActiveX per avere la massima modularità e flessibilità. Accesso ai dati utilizzando la nuova tecnologia ADO/OLEDB che consente maggiori prestazioni rispetto

Dettagli

Check list scritture fine esercizio

Check list scritture fine esercizio CASSA Controllare la corrispondenza del saldo contabile con l effettiva consistenza di cassa. Controllare che il conto cassa non presenti valori negativi neppure per un solo giorno. Suddividere il conto

Dettagli

La soluzione erp PeR La gestione integrata della PRoduzione industriale

La soluzione erp PeR La gestione integrata della PRoduzione industriale J-Mit La soluzione ERP per la gestione integrata della produzione industriale J-Mit La soluzione ERP per la gestione e il controllo della produzione J-Mit di Revorg è la soluzione gestionale flessibile

Dettagli

GB Software Contabilità Piccolo Professionista

GB Software Contabilità Piccolo Professionista In collaborazione con Presenta: GB Software Contabilità Piccolo Professionista Per il piccolo professionista che vuole gestirsi da solo la propria contabilità Con il GB Software Contabilità Piccolo Professionista

Dettagli

CONVENZIONE CONFESERCENTI/BNL SCHEDE PRODOTTO E CONDIZIONI

CONVENZIONE CONFESERCENTI/BNL SCHEDE PRODOTTO E CONDIZIONI CONVENZIONE CONFESERCENTI/BNL SCHEDE PRODOTTO E CONDIZIONI Si riportano di seguito le schede prodotto con le relative condizioni economiche dedicate a tutte le Aziende associate a Confesercenti con fatturato

Dettagli

TEMI SPECIALI DI BILANCIO. Il rendiconto finanziario OIC 10

TEMI SPECIALI DI BILANCIO. Il rendiconto finanziario OIC 10 TEMI SPECIALI DI BILANCIO Il rendiconto finanziario OIC 10 Parma, 1 Ottobre 2014 1 Indice 1. Finalità del principio 3 2. Ambito di applicazione 4 3. Definizioni 5 4. Contenuto e struttura 6 5. Classificazione

Dettagli

PRODOTTI e SERVIZI BANCARI

PRODOTTI e SERVIZI BANCARI Allegato 4 Convenzione Nazionale CISL - UGF PRODOTTI e SERVIZI BANCARI Condizioni riservate alle strutture e dipendenti della CISL Premessa Nel presente allegato sono riepilogate le principali caratteristiche

Dettagli

DOCUMENTO INFORMATIVO SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI E DEI SISTEMI DI PRICING INTERNI

DOCUMENTO INFORMATIVO SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI E DEI SISTEMI DI PRICING INTERNI DOCUMENTO INFORMATIVO SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI E DEI SISTEMI DI PRICING INTERNI Edizione Luglio 2013 Il presente documento rappresenta la sintesi delle attività svolte

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO relativo alla CUSTODIA E AMMINISTRAZIONE DI STRUMENTI FINANZIARI

FOGLIO INFORMATIVO relativo alla CUSTODIA E AMMINISTRAZIONE DI STRUMENTI FINANZIARI FOGLIO INFORMATIVO relativo alla CUSTODIA E AMMINISTRAZIONE DI STRUMENTI FINANZIARI INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di Cassano delle Murge e Tolve S.C. Via Vittorio Veneto n. 9, -

Dettagli

Regolamento del fondo interno A.G. Euro Blue Chips Pagina 1 di 5. = oéöçä~ãéåíç= ÇÉä=ÑçåÇç= áåíéêåç=^kdk= bìêç=_äìé=`üáéë=

Regolamento del fondo interno A.G. Euro Blue Chips Pagina 1 di 5. = oéöçä~ãéåíç= ÇÉä=ÑçåÇç= áåíéêåç=^kdk= bìêç=_äìé=`üáéë= = oéöçä~ãéåíç= ÇÉä=ÑçåÇç= áåíéêåç=^kdk= bìêç=_äìé=`üáéë= A) Obiettivi e descrizione del fondo Il fondo persegue l obiettivo di incrementare il suo valore nel lungo termine, attraverso l investimento in

Dettagli