Subrogalia installa il laboratorio di fecondazione in vitro della clinica IEGRA, nella prestigiosa Clinica Tres Torres di Barcellona

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Subrogalia installa il laboratorio di fecondazione in vitro della clinica IEGRA, nella prestigiosa Clinica Tres Torres di Barcellona"

Transcript

1 GIUGNO 2014 Subrogalia installa il laboratorio di fecondazione in vitro della clinica IEGRA, nella prestigiosa Clinica Tres Torres di Barcellona La clinica IEGRA, appartenente al gruppo SUBROGALIA, ha installato il suo laboratorio medico per la fecondazione in vitro nella prestigiosa CLINICA TRES TORRES di Barcellona, situata in via Doctor Roux 76, a Barcellona. Il laboratorio è stato occupato fino ad oggi dal più prestigioso ginecologo di Barcellona e il fatto che sia diventato di proprietà della clinica IEGRA, che a sua volta è di SUBROGALIA, rappresenta un importante passo avanti. Il laboratorio è attrezzato con le ultime tecnologie nel campo della riproduzione assistita, e consentirà alla CLINICA IEGRA, di eseguire più di 500 cicli all anno per clienti italiani, spagnoli, francesi e inglesi. La clinica IEGRA, si ribattezzerà con il nome di CLINICA IEGRA TRES TORRES. La clinica comprenderà anche uno studio medico, mantenendo parallelamente gli studi medici della sede di via Sepulveda, dove si troveranno gli ambulatori per le analisi, ecografie, ecc. In questo numero: La Clinica Iegra Tres Torres lancia sul mercato spagnolo il primo pacchetto di fecondazione in vitro Che cosa si deve fare, e cosa no, quando si va a visitare un neonato Corso di Subrogalia per i futuri genitori Oltre 100 ceste i miei primi giorni per i genitori di Subrogalia Una coppia gay ottiene che Sanità finanzi il loro processo di maternità surrogata Un genitore non è colui che dà la vita, sarebbe troppo facile, un genitore è quello che dà l amore. (Denis Lord) Bollettino prima quindicina di GIUGNO

2 La Clinica Iegra Tres Torres lancia sul mercato spagnolo il primo pacchetto di fecondazione in vitro con un numero illimitato di cicli CLINICA IEGRA TRES TORRES lancia sul mercato spagnolo della fecondazione in vitro, per la prima volta in Spagna, il pacchetto illimitato di trasferimenti. Fino ad oggi, quando una coppia voleva avviare un ciclo di fecondazione in vitro, andava in una clinica e pagava ciclo per ciclo, fino a raggiungere l obiettivo desiderato. Questo ha portato molte coppie a dover pagare 7 o 8 cicli, che può significare ingenti somme di denaro. Nessuna clinica assicura il risultato, e ancora meno garantendo il servizio soddisfatti o rimborsati, con un numero illimitato di trasferimenti. Cioè, i clienti possono realizzare tutti i cicli che vogliono, ad un prezzo fisso, sapendo che se non riescono a raggiungere l obiettivo saranno rimborsati. In questo modo hanno la certezza che CLINICA IEGRA TRES TORRES è la prima interessata a raggiungere l obiettivo nel più breve tempo possibile, in quanto è la clinica che pagherà il costo del secondo e successivi cicli di FIV. IEGRA TRES TORRES è l unica clinica in Spagna che offre un pacchetto illimitato a un prezzo chiuso di

3 Che cosa si deve fare, e cosa no, quando si va a visitare un neonato in ospedale Le partorienti sono costrette a letto, e con un bambino in braccio che dà loro il benvenuto alla maternità, sanno bene i pro e i contro di questo andirivieni di persone. Per sapere come fare una visita 10 in ospedale, Cristina Martinez, presidente della Federazione di Associazioni delle Ostetriche in Spagna (FAME); Esperanza Martin, supervisore del post-partum di La Paz e Carmen Tamarti, capo dell unità d Ostetricia dell Ospedale Gregorio Marañón, offrono le seguenti linee guida: Durante le prime 24 ore dopo la nascita del bambino, nessuna visita. La madre ha appena partorito, è stanca, senza forze e bisogna pensare a rendere più facile il vincolo tra genitori e il bambino. Un ambiente tranquillo è essenziale in queste ore. Utilizzare il telefono cellulare, non tanto per fare la solita chiamata, quanto per inviare un messaggio di congratulazioni ai genitori, che risponderanno quando lo riterranno opportuno, perché l importante adesso è occuparsi del bambino e della madre. Si può anche cogliere l occasione per chiedere se è opportuno o meno andare a visitarli. Prima del parto i genitori devono pianificare la situazione, parlando con le persone più vicine e spiegare loro che preferiscono essere tranquilli all inizio e che li terranno informati tramite messaggi. Se cominciano ad arrivare le visite, il padre deve svolgere il ruolo di riceverle e controllare il tempo. Sarà il responsabile di fissare dei limiti perché la madre, dovuto alla stanchezza e all effetto degli ormoni, non avrà voglia di farlo. I visitatori non devono rimanere più di 20/30 minuti in camera. E più che sufficiente per fare le congratulazioni, conoscere il bambino e vedere come stanno tutti. Se rimangono più tempo, il padre deve invitarli e accompagnarli fuori dalla stanza con la scusa che la madre deve riposare. In genere la visita dovrebbe andare via subito perché il padre si occupi della moglie. Non andare più tardi delle 21:00. Bisogna lasciare riposo assoluto ai genitori. Non andare in ospedale se si è raffreddati o si ha una malattia contagiosa. Nella stanza non ci devono essere più di due visite. Se arriva un altra visita, usciremo noi per permetterle di entrare, per non creare troppa confusione e per non far aumentare la temperatura dell ambiente. Dobbiamo considerare anche le poppate del bebè che possono raggiungere le 13 volte in 24 ore. Molte persone pensano che alle madri che hanno appena partorito non importa mostrare il loro seno di fronte a estranei per nutrire il loro bambino. Nulla è più lontano dalla realtà, ciò che accade in molti casi, è che se la visita non se ne va, la madre non rinuncerà ad allattare il bambino per questo motivo. E un momento intimo per loro. Dovete lasciare spazio alla loro privacy. Non prendere il bambino in braccio, almeno i primi giorni, per quanto noi vogliamo. Si dovrebbe sempre chiedere il permesso ai genitori e lavarsi le mani prima. Né dovremmo mettere profumo quel giorno, perché così piccoli sono molto sensibili agli stimoli e i bambini hanno bisogno solo di riconoscere l odore dei loro genitori per sentirsi al sicuro. Meglio non dare baci al piccolo, e se si tratta di donne, per favore, niente rossetto che può macchiare e irritare la pelle del piccolo. Non dare consigli ai genitori, che anche se per loro è il primo figlio, avranno sicuramente già ricevuto moltissime informazioni. Dare consigli solo se è richiesto. Questo messaggio è particolarmente rivolto a nonne e cognate. Fonte: ABC.es 3

4 Corso Subrogalia per futuri genitori Nell ultima settimana di maggio, si è tenuta la prima sessione del CORSO SUBROGALIA PER FUTURI GENITORI, creato per i genitori che avranno il loro primo figlio grazie alla maternità surrogata. Il corso presenziale, è tenuto per 4 settimane (il venerdì pomeriggio), dalla prestigiosa doula Marta Corominas. Il corso ha un focus specifico, in quanto è orientato al viaggio per andare a prendere il bambino e ai suoi primi giorni di vita, in modo che i genitori possano risolvere tutti i loro dubbi, paure e preoccupazioni riguardanti questo evento. Alle future sessioni del corso, si potrà assistere in videoconferenza, da qualsiasi luogo in Spagna, in modo che i genitori non debbano per forza venire a Barcellona. Oltre 100 ceste i miei primi giorni per i genitori di Subrogalia SUBROGALIA regala ai genitori pochi giorni prima dell importante viaggio per andare a prendere il loro figlio/figli con una cesta con tutto il necessario per il viaggio, per far sì che i genitori non possano dimenticare nessun prodotto, che poi può essere difficile da trovare nel paese di destinazione. (Ad esempio, la stessa marca di latte...). 4

5 Una coppia gay ottiene che Sanità in Quebec finanzi il loro processo di maternità surrogata Fonte: Dos Manzanas Sanità in Quebec, Canada, ha autorizzato il finanziamento dei costi di riproduzione assistita nel caso di una coppia gay che ha fatto appello alla maternità surrogata per diventare genitori. Il caso apre la porta ad altre coppie che vogliono ricorrere a questa procedura, anche se il recente cambiamento politico nella provincia francofona potrebbe limitare questo diritto appena acquisito. Lo speaker radiofonico Joël Legendre (nella foto) e suo marito avevano già presentato la richiesta più volte per beneficiarsi della prestazione per la riproduzione assistita, che la salute pubblica della provincia del Quebec concede alle coppie lesbiche, ed era stata rifiutata. Considerando che questa era una situazione discriminatoria, e poiché la maternità surrogata non è vietata in Canada, sempre che non ci sia un interesse economico, Legendre contattò direttamente il rappresentante dell Assemblea nazionale della provincia, il deputato Jean - François Lisée. Questi fece arrivare la richiesta all allora Ministro della Salute del Quebec, Réjean Hébert, che ha sbloccato la situazione della coppia. La nascita del bambino è prevista tra poche settimane, ed è portato in grembo da un amica dei genitori dopo la fecondazione in vitro dell ovulo di una donatrice anonima. Hébert, che è stato criticato per la sua decisione, si è difeso, assicurando che la legge del Quebec non contempla che le donne che usano la riproduzione assistita come parte di un processo altruistico di maternità surrogata siano escluse dalla prestazione, e quindi in teoria nulla impedisce ad altre coppie di fare la stessa cosa di Legendre e suo marito. Sempre se l attuale quadro normativo non cambi, cosa che potrebbe accadere presto. Il 7 aprile ci sono state le elezioni provinciali, in cui il separatista Parti Québécois, che governò fino ad ora, perde contro i liberali (che sono a favore del mantenimento dell unione con il Canada. Il terzo posto è stato per Coalition Avenir Québec, una forza nazionalista che vuole aumentare l autonomia della provincia, mentre il quarto è stato per gli indipendentisti di sinistra). Il sistema attuale di maggioranza in Quebec permette ai liberali, con il 41,5 % dei voti, di disporre di una buona maggioranza assoluta, in modo che tutti ora volgono gli occhi al nuovo ministro della Salute, il liberale Gaétan Barrette, che prima delle elezioni qualificò il sistema pubblico di riproduzione assistita della provincia come un sistema di libera entrata e che difende linee guida più severe. Si metta in contatto con noi: Se vuole ulteriori informazione si contatti. Balmes 243, 1ª planta Barcelona España (Spain) Tel

SUBROGALIA acquisisce la Clinica Istituto di Studi Genetici e di Riproduzione Assistita IEGRA

SUBROGALIA acquisisce la Clinica Istituto di Studi Genetici e di Riproduzione Assistita IEGRA MAGGIO 2014 SUBROGALIA acquisisce la Clinica Istituto di Studi Genetici e di Riproduzione Assistita IEGRA Al fine di offrire tutte le alternative di servizio ai propri clienti, SUBROGALIA ha acquisito

Dettagli

Prima conferenza di Subrogalia sulla maternità

Prima conferenza di Subrogalia sulla maternità MAGGIO 2014 Prima conferenza di Subrogalia sulla maternità surrogata a Barcellona Il 1 maggio scorso ha avuto luogo la prima conferenza sulla MATERNITÀ SURROGATA SUBROGALIA, nella sala conferenze della

Dettagli

Come essere genitori grazie alla maternità surrogata e non morire nel tentativo: l esperienza di Subrogalia

Come essere genitori grazie alla maternità surrogata e non morire nel tentativo: l esperienza di Subrogalia FEBBRAIO 2015 Come essere genitori grazie alla maternità surrogata e non morire nel tentativo: l esperienza di Subrogalia Il nostro Presidente DÍDAC SANCHEZ e il Responsabile Legale della compagnia, FRANCO

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA Clinica Neonatologica e Terapia Intensiva Neonatale. Guida per i genitori

AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA Clinica Neonatologica e Terapia Intensiva Neonatale. Guida per i genitori AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA Clinica Neonatologica e Terapia Intensiva Neonatale Guida per i genitori introduzione L a nascita di un bambino è vissuta come un evento meraviglioso e felice, anche

Dettagli

Subrogalia inaugura i nuovi uffici a Barcellona

Subrogalia inaugura i nuovi uffici a Barcellona APRILE 2014 Subrogalia inaugura i nuovi uffici a Barcellona SUBROGALIA inaugurò lo scorso 1 aprile i nuovi uffici a Barcellona, precisamente nella centralissima via Balmes della Città Condale. Le nuove

Dettagli

IL NOSTRO PROGRAMMA DI FIVET/ICSI

IL NOSTRO PROGRAMMA DI FIVET/ICSI IL NOSTRO PROGRAMMA DI FIVET/ICSI Nel Centro Medico Manzanera abbiamo disegnato un programma di FIVET/ICSI per coppie residenti all estero che permette di ottenere alti tassi di successo e, allo stesso

Dettagli

Il mercato dei figli

Il mercato dei figli Il mercato dei figli È una realtà veramente inquietante che finora non riguarda direttamente l Italia almeno dal punto di vista legislativo e ci auguriamo ardentemente non arrivi MAI ad essere permessa.

Dettagli

AmiciziA, Amore, sesso: parliamone Adesso

AmiciziA, Amore, sesso: parliamone Adesso Anna Contardi e Monica Berarducci Aipd Associazione italiana persone down AmiciziA, Amore, sesso: parliamone Adesso imparare A conoscere se stessi, Gli AlTri, le proprie emozioni collana Laboratori per

Dettagli

I bambini con le loro pratiche sotto il braccio

I bambini con le loro pratiche sotto il braccio FEBBRAIO 2014 I bambini con le loro pratiche sotto il braccio CELESTE LÓPEZ/ Madrid/ LA VANGUARDIA La notizia, che è repentinamente balzata alla ribalta su tutti i social network, riguarda la decisione

Dettagli

IL NOSTRO PROGRAMMA DI OVODONAZIONE

IL NOSTRO PROGRAMMA DI OVODONAZIONE IL NOSTRO PROGRAMMA DI OVODONAZIONE Il Centro Medico Manzanera ha stabilito un programma di ovodonazione per coppie residenti all estero che permette di ottenere alti tassi di successo e, allo stesso tempo,

Dettagli

CONTRATTO TRA GENITORI-CLIENTI E RENAISSANCE PER SERVIZI DI AGENZIA GIURIDICA

CONTRATTO TRA GENITORI-CLIENTI E RENAISSANCE PER SERVIZI DI AGENZIA GIURIDICA CONTRATTO TRA GENITORI-CLIENTI E RENAISSANCE PER SERVIZI DI AGENZIA GIURIDICA Сon questo documento l AGENZIA fornisce la sua capacità di rappresentare i GENITORI per il pagamento e l assistenza giuridica

Dettagli

Amore in Paradiso. Capitolo I

Amore in Paradiso. Capitolo I 4 Amore in Paradiso Capitolo I Paradiso. Ufficio dei desideri. Tanti angeli vanno e vengono nella stanza. Arriva un fax. Lo ha mandato qualcuno dalla Terra, un uomo. Quando gli uomini vogliono qualcosa,

Dettagli

Programma di Ricezione Ovocitaria

Programma di Ricezione Ovocitaria Programma di Ricezione Ovocitaria Programma di Ricezione ovocitaria Indice La ricezione ovocitaria... 3 In che consiste il trattamento?... 4 Prima di iniziare il trattamento........ 4 La prima visita alla

Dettagli

NATALINA INSERRA FABIO, UNA VITA SPEZZATA quando l errore medico cambia l esistenza Bonfirraro Editore 3

NATALINA INSERRA FABIO, UNA VITA SPEZZATA quando l errore medico cambia l esistenza Bonfirraro Editore 3 Zeta 1 1 2 NATALINA INSERRA FABIO, UNA VITA SPEZZATA quando l errore medico cambia l esistenza Bonfirraro Editore 3 2010 by Bonfirraro Editore Viale Ritrovato, 5-94012 Barrafranca - Enna Tel. 0934.464646-0934.519716

Dettagli

La Svizzera riconosce la paternità una coppia gay che ha avuto un figlio attraverso la maternità surrogata

La Svizzera riconosce la paternità una coppia gay che ha avuto un figlio attraverso la maternità surrogata SETTEMBRE 2014 La Svizzera riconosce la paternità una coppia gay che ha avuto un figlio attraverso la maternità surrogata Fonte: ENEWSPAPER Per la prima volta, una coppia gay svizzera ha ricorso alla maternità

Dettagli

Politica aziendale per la protezione, promozione e sostegno dell'allattamento al seno

Politica aziendale per la protezione, promozione e sostegno dell'allattamento al seno Azienda Usl 7 di Siena Azienda Sanitaria delle zone Senese, Alta Val d'elsa, Amiata Val d'orcia e Valdichiana Senese DIPARTIMENTO MATERNO INFANTILE Il libretto è stato elaborato dal gruppo di lavoro multidisciplinare

Dettagli

Servizio Sanitario Nazionale Regione Calabria AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE RC. OSPEDALE DI L O C R I (R.C.)

Servizio Sanitario Nazionale Regione Calabria AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE RC. OSPEDALE DI L O C R I (R.C.) Servizio Sanitario Nazionale Regione Calabria AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE RC. OSPEDALE DI L O C R I (R.C.) Dipartimento Materno Infantile Struttura Operativa Complessa di OSTETRICIA E GINECOLOGIA CARTA

Dettagli

Esercizi pronomi indiretti

Esercizi pronomi indiretti Esercizi pronomi indiretti 1. Completate il dialogo con i pronomi dati: Bella la parita ieri, eh? Ma quale partita! Ho litigato con mia moglie e... alla fine non l ho vista! Ma che cosa ha fatto? Niente...

Dettagli

Ricevimento degli ovociti

Ricevimento degli ovociti Ricevimento degli ovociti In che cosa consiste? Consiste nel fecondare in laboratorio gli ovociti provenienti da una donatrice con lo sperma del partner della donna ricevente, per trasferire in seguito

Dettagli

IL TESTAMENTO: COME E PERCHÉ FARLO?

IL TESTAMENTO: COME E PERCHÉ FARLO? IL TESTAMENTO: COME E PERCHÉ FARLO? La maggior parte di noi non si pone neppure la domanda. In Italia, quella di fare testamento è una pratica poco utilizzata. Spesso ci rifiutiamo per paura, per incertezza

Dettagli

di Maria Laura Giovagnini, foto di Gughi Fassino per Io donna

di Maria Laura Giovagnini, foto di Gughi Fassino per Io donna noi, famiglie patchwork Bambini con due padri o con due madri: oggi sono una realtà anche in Italia. Io donna è andata a incontrarli. Per conoscerli meglio. E sfatare i luoghi comuni di Maria Laura Giovagnini,

Dettagli

Subrogalia presenzia a la fiera INVITRA 2015

Subrogalia presenzia a la fiera INVITRA 2015 MAGGIO 2015 Subrogalia presenzia a la fiera INVITRA 2015 L 8-9-10 maggio 2015 Subrogalia ha esposto nella fiera Invitra, tenutasi per la prima volta a Barcellona, nell hotel Sants. SUBROGALIA ha ospitato

Dettagli

COCCOLA DI MAMMA QUI MAMMA CI COVA. Associazioni di Promozione Sociale

COCCOLA DI MAMMA QUI MAMMA CI COVA. Associazioni di Promozione Sociale COCCOLA DI MAMMA QUI MAMMA CI COVA Associazioni di Promozione Sociale Chi siamo? Siamo genitori che vivono con i loro bambini e non nonostante loro. Siamo donne, compagne, mogli, amiche e... Mamme! Siamo

Dettagli

Sessione 22 IL PIANTO. 106 22. Il pianto. Introduzione

Sessione 22 IL PIANTO. 106 22. Il pianto. Introduzione 106 22. Il pianto Sessione 22 IL PIANTO Introduzione Molte madri cominciano a dare aggiunte inutili perché il loro bambino piange. Tuttavia le aggiunte spesso non fanno piangere di meno un bambino, che

Dettagli

LA NASCITA Credenze, attualità e curiosità

LA NASCITA Credenze, attualità e curiosità C l a u d i o P a g a n o t t i LA NASCITA Credenze, attualità e curiosità Prefazione di Attilio Gastaldi Marco Serra Tarantola Editore SOMMARIO Prefazione...7 Introduzione...9 1. LA NASCITA TRA STORIE

Dettagli

AUMENTARE LA PRODUZIONE DI LATTE E RIALLATTARE

AUMENTARE LA PRODUZIONE DI LATTE E RIALLATTARE 27. Aumentare la produzione di latte e riallattare 129 Sessione 27 AUMENTARE LA PRODUZIONE DI LATTE E RIALLATTARE Introduzione Se l offerta di latte di una madre si riduce, è necessario aumentarla. Ciò

Dettagli

Mente&Cibo Premaman. Chi siamo. Obiettivo

Mente&Cibo Premaman. Chi siamo. Obiettivo Mente&Cibo Premaman Chi siamo Antropica Gruppo Interdisciplinare per lo Sviluppo Umano è un associazione culturale, senza fini di lucro e indirizzi di carattere politico, che si propone di promuovere la

Dettagli

PROGETTO INSERIMENTO ACCOGLIENZA (2013/14)

PROGETTO INSERIMENTO ACCOGLIENZA (2013/14) ISTITUTO COMPRENSIVO S. LUCIA BERGAMO - SCUOLA DELL INFANZIA STATALE AQUILONE - Via Sylva,10 Tel. 035-402077 PROGETTO INSERIMENTO ACCOGLIENZA (2013/14) Chi ben comincia è a metà dell opera 0 Premessa Iniziare

Dettagli

Gentile Signora, Gentile Signore,

Gentile Signora, Gentile Signore, Biotech PMA Centro di Procreazione Medicalmente Assistita Numero 050040 del Reg. Naz. PMA presso l Istituto Superiore di Sanità Direttore Sanitario: Dott.ssa Giuliana Bruno Spec. in Ginecologia e ostetricia

Dettagli

Università per Stranieri di Siena Livello A1

Università per Stranieri di Siena Livello A1 Unità 6 Al Pronto Soccorso CHIAVI In questa unità imparerai: a comprendere testi che danno informazioni su come funziona il Pronto Soccorso parole relative all accesso e al ricovero al Pronto Soccorso

Dettagli

Fondazione AVSI. Sostegno a distanza Adozioni a distanza Cooperazione allo sviluppo

Fondazione AVSI. Sostegno a distanza Adozioni a distanza Cooperazione allo sviluppo 1 Fondazione AVSI Sostegno a distanza Adozioni a distanza Cooperazione allo sviluppo Domande frequenti (FAQ) Domande frequenti (FAQ) 1. Chi può fare un sostegno a distanza? Tutti: persone singole, famiglie,

Dettagli

Inseminazione artificiale con liquido seminale di donatore

Inseminazione artificiale con liquido seminale di donatore Inseminazione artificiale con liquido seminale di donatore Ref. 123 / 2009 Reparto di Medicina della Riproduzione Servicio de Medicina de la Reproducción Gran Vía Carlos III 71-75 08028 Barcelona Tel.

Dettagli

Atmosfera in sala travaglio. Presenza del marito o persona di fiducia durante il travaglio Clistere e tricotomia

Atmosfera in sala travaglio. Presenza del marito o persona di fiducia durante il travaglio Clistere e tricotomia Atmosfera in sala travaglio Presenza del marito o persona di fiducia durante il travaglio Clistere e tricotomia Libertà di movimento in travaglio Assunzione cibi e liquidi Monitoraggio continuo o intermittente?

Dettagli

TAVOLA ROTONDA Programmazione della gravidanza e diabete: i diversi punti di vista. PENSO ALLA GRAVIDANZA ed ho il diabete

TAVOLA ROTONDA Programmazione della gravidanza e diabete: i diversi punti di vista. PENSO ALLA GRAVIDANZA ed ho il diabete TAVOLA ROTONDA Programmazione della gravidanza e diabete: i diversi punti di vista PENSO ALLA GRAVIDANZA ed ho il diabete Una cosa sola è certa del mio futuro... VOGLIO avere dei figli! il diabete non

Dettagli

Matrimonio e bambini per la coppia omosessuale

Matrimonio e bambini per la coppia omosessuale Matrimonio e bambini per la coppia omosessuale Oscar Davila Toro MATRIMONIO E BAMBINI PER LA COPPIA OMOSESSUALE www.booksprintedizioni.it Copyright 2013 Oscar Davila Toro Tutti i diritti riservati Dedicato

Dettagli

FECONDAZIONE ETEROLOGA (OVODONAZIONE)

FECONDAZIONE ETEROLOGA (OVODONAZIONE) FECONDAZIONE ETEROLOGA (OVODONAZIONE) 28003 Madrid Cari pazienti, Per prima cosa vogliamo ringraziarvi per la fiducia riposta nel nostro centro. Come in molti già sapete, i trattamenti di riproduzione

Dettagli

CONTRATTO TRA ASPIRANTI GENITORI (CLIENTI) E RENAISSANCE (FORNITORE DI SERVIZI LEGALI) (contratto principale) La RENAISSANCE srl accetta la fornitura

CONTRATTO TRA ASPIRANTI GENITORI (CLIENTI) E RENAISSANCE (FORNITORE DI SERVIZI LEGALI) (contratto principale) La RENAISSANCE srl accetta la fornitura + CONTRATTO TRA ASPIRANTI GENITORI (CLIENTI) E RENAISSANCE (FORNITORE DI SERVIZI LEGALI) (contratto principale) La RENAISSANCE srl accetta la fornitura dei servizi descritti nell articolo 1, relativi il

Dettagli

Diventa protagonista della tua vita sessuale e riproduttiva

Diventa protagonista della tua vita sessuale e riproduttiva In ogni caso... Diventa protagonista della tua vita sessuale e riproduttiva Mettere al mondo un figlio è una scelta importante Se non desideri ora avere un figlio, hai a disposizione molti metodi (reversibili

Dettagli

musica e si univano miracolosamente. caffè. Il caffè era per Paolo, si era addormentato sere- occupava della madre mi aveva detto che avrei dovuto

musica e si univano miracolosamente. caffè. Il caffè era per Paolo, si era addormentato sere- occupava della madre mi aveva detto che avrei dovuto 330 ELENA ARMILLEI musica e si univano miracolosamente. - - caffè. Il caffè era per Paolo, si era addormentato sere- - occupava della madre mi aveva detto che avrei dovuto - informare sullo stato di tua

Dettagli

+ CONTRATTO TRA ASPIRANTI GENITORI (CLIENTI) E RENAISSANCE (FORNITORE DI SERVIZI LEGALI) (contratto principale) La RENAISSANCE srl accetta la

+ CONTRATTO TRA ASPIRANTI GENITORI (CLIENTI) E RENAISSANCE (FORNITORE DI SERVIZI LEGALI) (contratto principale) La RENAISSANCE srl accetta la + CONTRATTO TRA ASPIRANTI GENITORI (CLIENTI) E RENAISSANCE (FORNITORE DI SERVIZI LEGALI) (contratto principale) La RENAISSANCE srl accetta la fornitura dei servizi descritti nell articolo 1, relativi il

Dettagli

Programma della Formazione A Distanza (FAD) "Incentivare l allattamento al seno come strategia di promozione della Salute"

Programma della Formazione A Distanza (FAD) Incentivare l allattamento al seno come strategia di promozione della Salute Formazione A Distanza "Incentivare l allattamento al seno come strategia di promozione della Salute" del Istituto Superiore di Sanità e verifica dei contenuti equivalenti nel corso OMS/UNICEF 20 ore. A

Dettagli

TANDEM Köln www.tandem-koeln.de info@tandem-koeln.de

TANDEM Köln www.tandem-koeln.de info@tandem-koeln.de Nome: Telefono: Data: Kurs- und Zeitwunsch: 1. Ugo è a. italiano b. da Italia c. di Italia d. della Italia 3. Finiamo esercizio. a. il b. lo c. gli d. l 5. Ugo e Pia molto. a. non parlano b. non parlare

Dettagli

PRESENTAZIONE DEL PROGETTO

PRESENTAZIONE DEL PROGETTO Prenatale 9.1 Allegato 1 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA DIPARTIMENTO DI NEUROSCIENZE, OFTALMOLOGIA E GENETICA CLINICA PSICHIATRICA UNIVERSITARIA Direttore. Prof. Amore REGIONE LIGURIA AZIENDA SANITARIA

Dettagli

L infezione con l HIV, l epatite B e l epatite C non sono solo pericolosi per la Vostra

L infezione con l HIV, l epatite B e l epatite C non sono solo pericolosi per la Vostra Cara coppia L infezione con l HIV, l epatite B e l epatite C non sono solo pericolosi per la Vostra salute, ma possono anche nuocere alla salute del Vostro partner o del Vostro bambino. In occasione delle

Dettagli

Il telefono in Pediatria:

Il telefono in Pediatria: Il telefono in Pediatria: criteri di efficacia nella comunicazione e nella relazione Mario Maresca mario.maresca@nexolution.it www.nexolution.it Relazione e Comunicazione La comunicazione è un processo

Dettagli

Lettere ai genitori. Il primo mese di vita di vostro figlio o di vostra figlia

Lettere ai genitori. Il primo mese di vita di vostro figlio o di vostra figlia Lettere ai genitori Il primo mese di vita di vostro figlio o di vostra figlia 1 Indice Imparare a conoscersi e ad amarsi 4 Coccolare e curare 10 Allattamento al seno e/o con il biberon? 14 Succhiare non

Dettagli

Diritto del richiedente a contestare la decisione riguardante la richiesta di sussidi

Diritto del richiedente a contestare la decisione riguardante la richiesta di sussidi Diritto del richiedente a contestare la decisione riguardante la richiesta di sussidi Diritto del richiedente a contestare la decisione riguardante la richiesta di sussidi La Social Security vuole garantire

Dettagli

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO ESERCIZI PUNTATA N. 3 LA SCUOLA CORSI DI ITALIANO PER STRANIERI A cura di Marta Alaimo Voli Società Cooperativa - 2011 DIALOGO PRINCIPALE A- Buongiorno. B- Buongiorno, sono

Dettagli

CONTRATTO TRA ASPIRANTI GENITORI (CLIENTI) E RENAISSANCE (FORNITORE DI SERVIZI LEGALI) (contratto principale) La RENAISSANCE srl accetta la fornitura

CONTRATTO TRA ASPIRANTI GENITORI (CLIENTI) E RENAISSANCE (FORNITORE DI SERVIZI LEGALI) (contratto principale) La RENAISSANCE srl accetta la fornitura + CONTRATTO TRA ASPIRANTI GENITORI (CLIENTI) E RENAISSANCE (FORNITORE DI SERVIZI LEGALI) (contratto principale) La RENAISSANCE srl accetta la fornitura dei servizi descritti nell articolo 1, relativi il

Dettagli

ESERCIZI SU POCO LATTE E SUL PIANTO

ESERCIZI SU POCO LATTE E SUL PIANTO 23. Esercizi su poco latte e sul pianto 111 Sessione 23 ESERCIZI SU POCO LATTE E SUL PIANTO Esercizio 15. Poco latte e Il pianto Come svolgere l esercizio: Le storie che trovate qui di seguito riguardano

Dettagli

SEGNI CHE UN BAMBINO NON PRENDE ABBASTANZA LATTE. Segni attendibili

SEGNI CHE UN BAMBINO NON PRENDE ABBASTANZA LATTE. Segni attendibili 21. Poco latte 101 Sessione 21 POCO LATTE Introduzione La maggior parte delle madri può produrre latte a sufficienza per uno o anche due bambini. Generalmente, anche quando una madre pensa di non avere

Dettagli

Unità 6. Al Pronto Soccorso. Lavoriamo sulla comprensione. Università per Stranieri di Siena Livello A1. In questa unità imparerai:

Unità 6. Al Pronto Soccorso. Lavoriamo sulla comprensione. Università per Stranieri di Siena Livello A1. In questa unità imparerai: Unità 6 Al Pronto Soccorso In questa unità imparerai: a comprendere testi che danno informazioni su come funziona il Pronto Soccorso parole relative all accesso e al ricovero al Pronto Soccorso l uso degli

Dettagli

Giornata formativa all ospedale pediatrico Meyer di Firenze

Giornata formativa all ospedale pediatrico Meyer di Firenze Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per le Pari Opportunità Progetto finanziato dal Dipartimento per le Pari Opportunità ASP Azienda Sanitaria Provinciale Messina Assessorato Regionale della

Dettagli

REGOLAMENTO SOSTEGNO A DISTANZA

REGOLAMENTO SOSTEGNO A DISTANZA REGOLAMENTO SOSTEGNO A DISTANZA Principi, obiettivi e istruzioni IL SOSTEGNO A DISTANZA che cos è Con il termine Sostegno a Distanza si vuole convenzionalmente indicare una forma di solidarietà, oggi molto

Dettagli

Assistenza sanitaria a misura di bambino - Bambini e giovani: diteci cosa ne pensate!

Assistenza sanitaria a misura di bambino - Bambini e giovani: diteci cosa ne pensate! Assistenza sanitaria a misura di bambino - Bambini e giovani: diteci cosa ne pensate! Il Consiglio d'europa è un'organizzazione internazionale con 47 paesi membri. La sua attività coinvolge 150 milioni

Dettagli

La mia famiglia non ha mai avuto così tanti amici

La mia famiglia non ha mai avuto così tanti amici La mia famiglia non ha mai avuto così tanti amici Come possono due genitori, entrambi lavoratori e con dei bambini piccoli, fare volontariato? Con una San Vincenzo formato famiglia! La Conferenza Famiglia

Dettagli

PROCURION CONSULTING LA NOSTRA PROPOSTA PER LA VOSTRA PRATICA PSICOLOGICA

PROCURION CONSULTING LA NOSTRA PROPOSTA PER LA VOSTRA PRATICA PSICOLOGICA PROCURION CONSULTING LA NOSTRA PROPOSTA PER LA VOSTRA PRATICA PSICOLOGICA Procurion Consulting sprl Roma - Parigi - Bruxelles Sede / Indirizzo per la corrispondenza : Schaliestraat, 8 1602 Vlezenbeek Belgio

Dettagli

Ragazzi siamo facoltativi!?

Ragazzi siamo facoltativi!? Siena Ragazzi siamo facoltativi!? Corso di sopravvivenza nel mare della procreazione assistita e dintorni A cura di Carlo Bellieni Clicca qui per iniziare!!! Il DNA di una persona esiste prima della sua

Dettagli

DEGENZE PRIVATE Sanità a 5 stelle Regione Veneto AZIENDA ULSS N. 6 VICENZA

DEGENZE PRIVATE Sanità a 5 stelle Regione Veneto AZIENDA ULSS N. 6 VICENZA Ospedale San Bortolo SEZIONE DEGENZE PRIVATE Sanità a 5 stelle Regione Veneto AZIENDA ULSS N. 6 VICENZA L eccellenza della Sanità Pubblica e tutti i comfort di una clinica privata. Da oggi il San Bortolo

Dettagli

L OGGETTO TRANSIZIONALE

L OGGETTO TRANSIZIONALE Istituto di Alta Formazione Roma Scuola di Specializzazione in Psicoterapia dinamica breve L OGGETTO TRANSIZIONALE Dott.ssa Porto Immacolata 1 Premessa Vieni al mondo in modo creativo,crea il mondo; è

Dettagli

CHE COSA SI INTENDE PER PROCREAZIONE ASSISTITA?

CHE COSA SI INTENDE PER PROCREAZIONE ASSISTITA? CHE COSA SI INTENDE PER PROCREAZIONE ASSISTITA? Oggi la scienza può interferire coi processi riproduttivi, e modificarli in vitro al di fuori delle loro modalità naturali. Preliminarmente dobbiamo allora

Dettagli

www.metodobillings.it

www.metodobillings.it Si riporta nel seguito l intervista alla Dott.ssa Piera di Maria, riportata alla pag. 11 del Bollettino. La versione integrale del bollettino e scaricabile dal sito del C.L.O.M.B. Centro Lombardo Metodo

Dettagli

La Sagrada Famiglia 2015

La Sagrada Famiglia 2015 La Sagrada Famiglia 2015 La forza che ti danno i figli è senza limite e per fortuna loro non sanno mai fino in fondo quanto sono gli artefici di tutto questo. Sono tiranni per il loro ruolo di bambini,

Dettagli

Convegno Salute e Genere ipotesi di lavoro per le Marche

Convegno Salute e Genere ipotesi di lavoro per le Marche Convegno Salute e Genere ipotesi di lavoro per le Marche IL PERCORSO ASSISTENZIALE DELLA GRAVIDANZA A BASSO RISCHIO L integrazione Ospedale-Territorio. L esperienza del Consultorio familiare di Loreto

Dettagli

TEATRO COMUNALE CORSINI. giovedì 28 febbraio 2013

TEATRO COMUNALE CORSINI. giovedì 28 febbraio 2013 TEATRO COMUNALE CORSINI giovedì 28 febbraio 2013 Credo che tutti i ragazzi in questa fase di età abbiamo bisogno di uscire con gli amici e quindi di libertà. Credo che questo spettacolo voglia proprio

Dettagli

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript 2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Beginners (Section I Listening) Transcript Familiarisation Text MALE: FEMALE: MALE: FEMALE: MALE: FEMALE: Ciao Monica, vuoi venire al concerto di Cold

Dettagli

Promuovere, proteggere e facilitare l allattamento nel bambino con labiopalatoschisi

Promuovere, proteggere e facilitare l allattamento nel bambino con labiopalatoschisi Promuovere, proteggere e facilitare l allattamento nel bambino con labiopalatoschisi Allattare quando c è una labiopalatoschisi: quali sono le difficoltà? Dipende dalla posizione e l entità della schisi

Dettagli

Maschere a Venezia VERO O FALSO

Maschere a Venezia VERO O FALSO 45 VERO O FALSO CAP I 1) Altiero Ranelli è il direttore de Il Gazzettino di Venezia 2) Altiero Ranelli ha trovato delle lettere su MONDO-NET 3) Colombina è la sorella di Pantalone 4) La sera di carnevale,

Dettagli

Benvenuto. Otterrete tutto il necessario per proseguire in Libertàgià, dato che è molto importante rivedere tutto il kit fino alla fine.

Benvenuto. Otterrete tutto il necessario per proseguire in Libertàgià, dato che è molto importante rivedere tutto il kit fino alla fine. Benvenuto Questo kit di inizio è stato fatto per gli Affiliati Indipendenti con l unico fine di aiutare a creare un duplicato rapido ed effettivo del proprio negozio. Otterrete tutto il necessario per

Dettagli

Il Piano d Azione per l allattamento al seno e l alimentazione dei bambini

Il Piano d Azione per l allattamento al seno e l alimentazione dei bambini uniti per i bambini INSIEME PER L ALLATTAMENTO Ospedali&Comunità Amici dei Bambini uniti per la protezione, promozione e sostegno dell allattamento materno Il Piano d Azione per l allattamento al seno

Dettagli

Tabelle descrittive al tempo zero. Tabella 1. Dati socio-demografici e clinici dei pazienti

Tabelle descrittive al tempo zero. Tabella 1. Dati socio-demografici e clinici dei pazienti Tabelle relative ai pazienti con depressione maggiore e ai loro familiari adulti e minori che hanno partecipato allo studio e sono stati rivalutati a sei mesi - dati preliminari a conclusione dello studio

Dettagli

SEDE: Istituti clinici di perfezionamento Ospedale Vittore Buzzi, Via Castelvetro 32 Milano.

SEDE: Istituti clinici di perfezionamento Ospedale Vittore Buzzi, Via Castelvetro 32 Milano. DAL 18 AL 20 ORE: NOVITÀ IN TEMA DI ALLATTAMENTO MATERNO secondo le indicazioni OMS/UNICEF TIPOLOGIA FORMATIVA: Corso di aggiornamento residenziale per infermieri infermieri pediatrici assistenti sanitari

Dettagli

REGIONANDO 2000 REGIONE VENETO AZIENDA ULSS 18 ROVIGO SOSTEGNO ALLA RELAZIONE MADRE - BAMBINO NEL 1 ANNO DI VITA

REGIONANDO 2000 REGIONE VENETO AZIENDA ULSS 18 ROVIGO SOSTEGNO ALLA RELAZIONE MADRE - BAMBINO NEL 1 ANNO DI VITA REGIONANDO 2000 REGIONE VENETO AZIENDA ULSS 18 ROVIGO SOSTEGNO ALLA RELAZIONE MADRE - BAMBINO NEL 1 ANNO DI VITA La nascita di un figlio rappresenta per il sistema familiare l ingresso in una nuova fase

Dettagli

HIV-AIDS e Benessere Riproduttivo

HIV-AIDS e Benessere Riproduttivo HIV-AIDS e Benessere Riproduttivo HIV-AIDS Un emergenza da non dimenticare A livello globale, l epidemia di HIV-AIDS pare essersi stabilizzata. Il tasso di nuove infezioni è in costante diminuzione dalla

Dettagli

MARZO 2015. Non c é modo di essere una madre perfetta, ci sono milioni di modi per essere una buona madre. In questo numero:

MARZO 2015. Non c é modo di essere una madre perfetta, ci sono milioni di modi per essere una buona madre. In questo numero: MARZO 2015 Subrogalia include nei suoi programmi la polizza sulla cancellazione in caso di problemi economici e la polizza di continuitá di pagamento in caso di finanziamento bancario Quando si inizia

Dettagli

La cenerentola di casa

La cenerentola di casa La cenerentola di casa Audrina Assamoi LA CENERENTOLA DI CASA CABLAN romanzo www.booksprintedizioni.it Copyright 2012 Audrina Assamoi Tutti i diritti riservati Questa storia è dedicata a tutti quelli che

Dettagli

Riepilogo Vedi le risposte complete

Riepilogo Vedi le risposte complete 1 di 11 risposte Riepilogo Vedi le risposte complete 1. Quanti anni hai? 12 anni 77 16% 13 anni 75 16% 14 anni 134 28% 15 anni 150 32% 16 anni 27 6% Other 8 2% 2. Quale scuola stai frequentando? Medie

Dettagli

Iniziativa Ospedale Amico del Bambino Il ruolo della direzione. L esperienza dell Ospedale Alto Vicentino

Iniziativa Ospedale Amico del Bambino Il ruolo della direzione. L esperienza dell Ospedale Alto Vicentino L esperienza dell Ospedale Alto Vicentino 1giovedì, 21/05/2015 Daniela Carraro Direttore Generale Ulss4 23 maggio 2015 Perché aderire all iniziativa Ospedale Amico del Bambino? Obiettivo tutela della salute

Dettagli

ADOZIONE E ADOLESCENZA: LA COSTRUZIONE DELL IDENTITÀ E RICERCA DELLE ORIGINI

ADOZIONE E ADOLESCENZA: LA COSTRUZIONE DELL IDENTITÀ E RICERCA DELLE ORIGINI ADOZIONE E ADOLESCENZA: LA COSTRUZIONE DELL IDENTITÀ E RICERCA DELLE ORIGINI DOTT. CARLOS A. PEREYRA CARDINI - PROF.SSA ALESSANDRA FERMANI PROF.SSA MORENA MUZI PROF. ELIO RODOLFO PARISI UNIVERSITÀ DEGLI

Dettagli

CONSULTORIO. Area Vasta Centro

CONSULTORIO. Area Vasta Centro CONSULTORIO Area: Consultorio Servizio: Percorso nascita della gravidanza fisiologica Obiettivo: Verificare se il percorso nascita è seguito correttamente dalla struttura pubblica Utente: Donne in stato

Dettagli

0.854.934.9 Convenzione tra la Svizzera e la Francia concernente l assistenza degli indigenti

0.854.934.9 Convenzione tra la Svizzera e la Francia concernente l assistenza degli indigenti Traduzione 1 0.854.934.9 Convenzione tra la Svizzera e la Francia concernente l assistenza degli indigenti Conchiusa il 9 settembre 1931 Approvata dall Assemblea federale il 21 giugno 1932 2 Ratificazioni

Dettagli

I testimoni di Subrogalia in Ucraina

I testimoni di Subrogalia in Ucraina MARZO 2014 I testimoni di Subrogalia in Ucraina In questo numero: Nelle ultime settimane gli avvenimenti susseguitisi in Ucraina hanno destato preoccupazione in molti genitori che hanno un processo di

Dettagli

PLIDA Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri Certificazione di competenza in lingua italiana

PLIDA Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri Certificazione di competenza in lingua italiana PLIDA Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri Certificazione di competenza in lingua italiana giugno 2011 PARLARE Livello MATERIALE PER L INTERVISTATORE 2 PLIDA Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri

Dettagli

Il Quotidiano in Classe

Il Quotidiano in Classe Il Quotidiano in Classe Classe III sez. B Report degli articoli pubblicati dagli studenti sul HYPERLINK "ilquotidiano.it" Ilquotidianoinclasse.it Allestimento di Matilde Soana Supervisione di Sofia Macchiavelli

Dettagli

Chi può prendere decisioni riguardo alla salute di un altra persona?

Chi può prendere decisioni riguardo alla salute di un altra persona? Chi può prendere decisioni riguardo alla salute di un altra persona? Nel Western Australia, la legge permette di redigere una dichiarazione anticipata di trattamento per stabilire quali cure si vogliono

Dettagli

Vacanze studio, tutto quello che c è da sapere

Vacanze studio, tutto quello che c è da sapere RASSEGNA WEB giornalettismo.com Data Pubblicazione: 07/06/2013 giornalettismo.com http://www.giornalettismo.com/archives/967721/vacanze-studio-tutto-quello-che-ce-da-sapere/comment-page1/#comment-972985

Dettagli

NEWSLETTER. contenuto. I cambiamenti nella legge sulla procreazione assistita nella Repubblica Ceca a partire dal 1.4.2012...2

NEWSLETTER. contenuto. I cambiamenti nella legge sulla procreazione assistita nella Repubblica Ceca a partire dal 1.4.2012...2 Aprile 2012 contenuto I cambiamenti nella legge sulla procreazione assistita nella Repubblica Ceca a partire dal 1..2012...2 Programma fedeltà GENNET...3 Una nuova GENNET clinica a Londra...2 Nuovo listino...3

Dettagli

Papà Missione Possibile

Papà Missione Possibile Papà Missione Possibile Emiliano De Santis PAPÀ MISSIONE POSSIBILE www.booksprintedizioni.it Copyright 2015 Emiliano De Santis Tutti i diritti riservati Non insegnate ai bambini la vostra morale è così

Dettagli

CONGRATULAZIONI E BENVENUTO NEL TUO NUOVO BUSINESS Lo scopo di questo training è di introdurti ad un nuovo modello di distribuzione

CONGRATULAZIONI E BENVENUTO NEL TUO NUOVO BUSINESS Lo scopo di questo training è di introdurti ad un nuovo modello di distribuzione CONGRATULAZIONI E BENVENUTO NEL TUO NUOVO BUSINESS Lo scopo di questo training è di introdurti ad un nuovo modello di distribuzione RAGGIUNGERE IL SUCCESSO NON È QUESTIONE DI FORTUNA O CASUALITÀ, MA LA

Dettagli

Come Si Arriva Ad Una Decisione Se Sette Ancora Disabilitato

Come Si Arriva Ad Una Decisione Se Sette Ancora Disabilitato Come Si Arriva Ad Una Decisione Se Sette Ancora Disabilitato Come Si Arriva Ad Una Decisione Se Sette Ancora Disabilitato Nella maggior parte dei casi, chi legge quest opuscolo ha da poco ricevuto una

Dettagli

La Democrazia spiegata dal Difensore Civico del Comune di Segrate, avv. Fabrizia Vaccarella, al Consiglio Comunale dei Ragazzi

La Democrazia spiegata dal Difensore Civico del Comune di Segrate, avv. Fabrizia Vaccarella, al Consiglio Comunale dei Ragazzi La Democrazia spiegata dal Difensore Civico del Comune di Segrate, avv. Fabrizia Vaccarella, al Consiglio Comunale dei Ragazzi Vi avevo anticipato l anno scorso che il Difensore Civico s interessa dei

Dettagli

La preghiamo di leggere attentamente e di conservare questo foglio (NON RISPEDIRE)

La preghiamo di leggere attentamente e di conservare questo foglio (NON RISPEDIRE) s.s. Genetica Medica La preghiamo di leggere attentamente e di conservare questo foglio Gent. Sig.ra/Sig. (NON RISPEDIRE) Milano, Lei si è rivolta/o all Unità di Genetica Medica, al fine di ricevere informazioni

Dettagli

Carta dei Servizi rev. 2 del 20 maggio 2009. Ambulatorio ostetrico-ginecologico Albero di Gaia

Carta dei Servizi rev. 2 del 20 maggio 2009. Ambulatorio ostetrico-ginecologico Albero di Gaia Carta dei Servizi rev. 2 del 20 maggio 2009 Ambulatorio Azienda ULSS n. 22 Bussolengo VR Dipartimento Materno Infantile Ospedale di Villafranca Monoblocco - Primo piano Direttore: dott. Alberto Ottaviani

Dettagli

Disturbi del ciclo dell urea e acidurie organiche Guida per i giovani pazienti

Disturbi del ciclo dell urea e acidurie organiche Guida per i giovani pazienti Disturbi del ciclo dell urea e acidurie organiche Guida per i giovani pazienti www.e-imd.org Che cosa sono i difetti del ciclo dell urea/le acidurie organiche? Gli alimenti che mangiamo vengono scissi

Dettagli

Corso di Qualifica Professionale Operatore Socio-Sanitario (O.S.S.) ELEMENTI DI IGIENE. Igiene personale ed ambientale

Corso di Qualifica Professionale Operatore Socio-Sanitario (O.S.S.) ELEMENTI DI IGIENE. Igiene personale ed ambientale Corso di Qualifica Professionale Operatore Socio-Sanitario (O.S.S.) ELEMENTI DI IGIENE Igiene personale ed ambientale Tecnico della Prevenzione Azienda Sanitaria Locale LECCE Come affrontare i problemi

Dettagli

UNA LEZIONE DI ARTE NELLA CLASSE 1 ^ C

UNA LEZIONE DI ARTE NELLA CLASSE 1 ^ C P A G I N A 1 UNA LEZIONE DI ARTE NELLA CLASSE 1 ^ C Giorno 27 novembre, noi alunni della classe 5^ A Primaria del plesso Romana, ci siamo recati presso la sede centrale dell Istituto comprensivo Piero

Dettagli

Io..., papà di... ricordo, mi emoziono, racconto! giugno 2015

Io..., papà di... ricordo, mi emoziono, racconto! giugno 2015 Io..., papà di...... ricordo, mi emoziono, racconto! giugno 2015 Lettura albo, strumento utilizzato in un Percorso di Sostegno alla Genitorialità biologica EMAMeF - Loredana Plotegher, educatore professionale

Dettagli

Servizio 2-6 anni Turri. Sezione gialla a.s. 2009-10. La casa della salute

Servizio 2-6 anni Turri. Sezione gialla a.s. 2009-10. La casa della salute Servizio 2-6 anni Turri Sezione gialla a.s. 2009-10 La casa della salute La Fiera di Scandicci che si svolge la prima settimana di ottobre, ci dà lo spunto per approfondire la conoscenza della nostra città

Dettagli

Mia nonna si chiamava Sonia ed era una bella cilena che a ottant anni ancora non sapeva parlare l italiano come si deve. Le sue frasi erano costruite

Mia nonna si chiamava Sonia ed era una bella cilena che a ottant anni ancora non sapeva parlare l italiano come si deve. Le sue frasi erano costruite Mia nonna si chiamava Sonia ed era una bella cilena che a ottant anni ancora non sapeva parlare l italiano come si deve. Le sue frasi erano costruite secondo il ritmo e la logica di un altra lingua, quella

Dettagli