IBM. Le strategie e le architetture. Smarter Computing. Storage 2013

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "IBM. Le strategie e le architetture. Smarter Computing. Storage 2013"

Transcript

1 IBM Le strategie e le architetture Smarter Computing La tecnologia pervade ormai ogni aspetto della vita quotidiana. Oggetti, edifici, mezzi di trasporto sono dotati di sensori e di sistemi di comunicazione che generano enormi quantità di informazioni e che richiedono tecnologie sempre più performanti per essere elaborate, contribuendo a modificare le modalità con cui le persone interagiscono con l ambiente circostante. Per descrivere questo scenario IBM ha coniato il termine Smarter Planet e ha definito i contorni di un nuovo modello di computing (Smarter Computing) in cui alle risorse IT è chiesto di operare in modo sinergico e ottimizzato all interno di un ambiente cloud che deve essere tanto flessibile quanto sicuro. Si tratta di un compito non facile, che IBM affronta strategicamente partendo dall integrazione di tre macro elementi: Big Data: dati di nuovo tipo di grande dimensione e prevalentemente destrutturati che rappresentano la nuova sfida del business e che consentono di superare i limiti dei data warehouse tradizionali per trarre valore da informazioni di tipo non tradizionale Sistemi ottimizzati: progettati per rispondere alle esigenze di applicazioni specifiche e migliorare le performance. Cloud: per gestire e fornire servizi e risorse attraverso nuove modalità flessibili Per conseguire gli obiettivi di convergenza tra business e IT Il modello infrastrutturale proposto da IBM è impostato sulla capacità di risposta dinamica alle nuove richieste del mercato e trova una naturale declinazione nel livello di flessibilità offerto dal cloud computing, che permette all utilizzatore di acquisire servizi IT di vario tipo senza doversi preoccupare della tecnologia. La direzione tecnologica seguita da IBM per supportare questi obiettivi prevede l adozione spinta delle tecnologie di virtualizzazione, la dedizione agli open standard e l estensione della collaborazione attraverso l intera azienda. 1

2 IBM Smarter Storage In questo contesto di Smarter Computing la quantità di informazioni con cui la maggior parte delle organizzazioni si deve confrontare su base giornaliera raddoppia ogni 18 mesi. Al tempo stesso, progetti di Big Data possono far crescere ulteriormente questa quantità di informazioni mentre il valore dell informazione diventa sempre più strategico. IBM ritiene che queste crescenti esigenze richiedano un approccio allo storage che punti a essere più intelligente, più efficiente, più automatizzato ed è per questo che ha introdotto la strategia Smarter Storage a guidare la progettazione e il deployment delle sue soluzioni storage per fornire elevati livelli di efficienza dello storage. Un ulteriore tassello fondamentale che guida il rilascio delle soluzioni storage di IBM sono le prestazioni, poiché le organizzazioni di oggi sono sempre più sotto pressione per aumentare la velocità e il loro livello di agilità per rimanere competitive in un mercato globale in continua evoluzione. I tre pilastri che caratterizzano le soluzioni IBM Smarter storage sono descritti dai seguenti statement : Efficient by design Caratteristiche di efficienza sono state introdotte nei sistemi storage IBM a livello di progetto e funzionalità avanzate sono presenti in modo pre-installato, pronte per una distribuzione immediata e operano in modo coerente. Self Optimizing Uno storage in grado di ottimizzare le prestazioni in modo automatico consente di aumentare il throughput per le applicazioni critiche e si dimostra più accurato ed economico rispetto a un sistema che richiede la continua messa a punto manuale. Cloud agile L integrazione delle tecnologie di virtualizzazione aumenta l'agilità, abilitando la migrazione dei dati on-line e un provisioning semplificato dello storage. Uno storage cloudagile per IBM significa anche abilitare funzionalità self-service e la possibilità di automatizzare la maggior parte delle attività manuali di gestione di storage, migliorando la capacità di gestire carichi di lavoro intensi e imprevedibili. Le soluzioni e tecnologie a supporto di questi presupposti sono molteplici. 2

3 Tra queste vi sono funzioni che ottimizzino in modo automatico le prestazioni dell ambiente collocando i dati al posto giusto attraverso una gestione dinamica e distribuita dello storage multilivello. A corredo di questa esigenze IBM ha introdotto, per esempio, nei propri sistemi storage la tecnologia Easy Tier, che provvede in modo automatico, sulla base della frequenza di accesso, a spostare i blocchi di dati attraverso i diversi livelli storage disponibili: SSD, dischi ad alte prestazioni, dischi ad alta capacità o tape. Grazie alle tecnologie per la compressione dei dati in tempo reale (che interessano tutti i dati, compresi quelli attivi primari) è possibile ridurre significativamente la quantità di dati che deve essere memorizzata. Complementare alle precedenti vi è l esigenza di gestire le informazioni in base a specifiche policy aziendali, a cui IBM indirizza la tecnologia IBM Active Cloud Engine con cui è possibile gestire i dati sia a livello locale sia a livello globale in modalità cloud. Un altro fronte di intervento riguarda la possibilità di trattare solo i dati che servono, utilizzando tecnologie che ne riducono il volume. A supporto di queste esigenze IBM fornisce soluzioni di thin provisioning, di deduplica e di compressione in tempo reale dello storage primario. Per mettere a disposizione dei dati un maggiore spazio IBM ha predisposto meccanismi di virtualizzazione sempre più sofisticati che consentono di ottenere per lo storage risultati analoghi a quelli già conseguiti in ambito server. Non ultima va evidenziata la gestione autonomica e sempre più automatizzata dell infrastruttura storage, sfruttando le caratteristiche di Virtual Storage Center, l interfaccia comune ai sistemi storage di IBM. I sistemi storage a disco entry level DS3500 Express Le soluzioni per lo storage IBM basate sulla tecnologia a disco sono raggruppate all interno della famiglia di prodotti System Storage DS (Disk Systems) con caratteristiche e funzionalità comuni. Il System Storage DS3500 Express è la soluzione entry level di storage a disco che mette a disposizione caratteristiche di classe enterprise per prestazioni e capacità, a un costo accessibile anche alle aziende più 3

4 IBM piccole. Le caratteristiche avanzate di questi sistemi consentono, anche alle aziende più piccole, di adottare una gestione differenziata dello storage in linea con i dettami dell ILM e di sfruttare connessione verso l host in tecnologia SAS (6 Gbps), iscsi (1 o 10 Gbps) o Fibre Channel (8 Gbps). Il DS3500 Express è disponibile in quattro configurazioni: 4 o 8 porte SAS, 8 porte FC + 4 porte SAS, 8 porte SCSI da 1 Gbps + 4 porte SAS, 4 porte iscsi da 10 Gbps + 4 porte SAS. È espandibile fino a 192 unità a disco SAS e può supportare contemporaneamente diverse tecnologie per seguire al meglio il ciclo di vita delle informazioni: SAS 2.0 a 6 Gbps, SAS NearLine e Self Encrypting Disk (SED). System Storage IBM DS3500 Express IBM Storwize V3700 Costruito attorno alla piattaforma Storwize, IBM V3700 è un sistema per il mercato entry pensato per mettere a disposizione delle imprese più piccole funzionalità high end evitando quelle caratteristiche richieste solo all interno di progetti complessi che restano appannaggio del fratello maggiore siglato V7000. Il V3700 offre connettività SAS, SCSI e FC e nel prossimo futuro è prevista la possibilità di supportare i tre protocolli contemporaneamente. Tra le caratteristiche del V3700 segnaliamo: scalabilità elevata con supporto fino a 5 enclosure da 24 bay ciascuno, per un totale di 120 drive; integrazione della tecnologia snapshot FlashCopy con la presenza del tool FlashCopy Manger che permette un integrazione applicativa con soluzioni Oracle, DB2, SAP; thin provisioning; 4

5 funzionalità cloud agile come la possibilità di migrare in modo non disruptive i dati, scalabilità flessibile e supporto integrato per l elaborazione OpenStack all interno di ambienti cloud; Easy Tier presente come funzionalità opzionale acquistabile a parte che tecnologia consente di sfruttare al meglio tecnologie quali SSD, spostando i dati su media storage differenti in modo dinamico in funzione delle richieste del sistema. IBM Storwize V3700 I sistemi storage a disco midrange La serie IBM System Storage DS5000 La serie IBM System Storage DS5000 è progettata per soddisfare i complessi requisiti, attuali e futuri, dei sistemi aperti e supporta applicazioni transazionali quali: database e OLTP (On Line Transaction Processing), applicazioni con throughput intensivo quali HPC (High Performance Computing), carichi di lavoro simultanei per il consolidamento e la virtualizzazione. Offre prestazioni che arrivano fino a IOPs e MBps, adatte per la virtualizzazione e il consolidamento e prevede una scalabilità fino a 480 TB (1,44 PB) di storage ad alta densità utilizzando l'enclosure EXP5060 adatto ai modelli siglati DS 5100 e DS5300. Prevede il supporto dell'uso combinato di diversi tipi di unità (FC, SAS, SAS NearLine, SED, SATA e SSD) e di interfacce host (FC e iscsi), per la protezione degli investimenti e lo storage multilivello a costi contenuti. Dispone di funzioni di alta disponibilità con componenti chiave hot-swap e aggiornamenti firmware non-disruptive. 5

6 IBM DS5020 Express L ultimo arrivato nella famiglia DS5000 è il modello DS5020 Express che si colloca nella fascia alta dei dispositivi indirizzati al settore midrange indirizzandosi ad applicazioni di virtualizzazione, database, ed ERP. Il DS5020 Express può alloggiare fino a otto porte per la connettività FC a 8 Gbps oppure quattro porte FC e quattro iscsi da 1 Gbps. È in grado di ospitare dischi SAS, SAS NearLine e SATA con una capacità massima di 336 TB (con dischi SAS NL). Prevede funzionalità avanzate di partizionamento, FlashCopy, VolumeCopy, Enhanced Remote Mirroring e anche la cifratura nativa sui drive di tipo SED. DS3950 Express Il DS3950 Express nasce dal continuo sforzo profuso da IBM per offrire soluzioni storage capaci di ridurre il TCO, fornendo elevate prestazioni adatte alla virtualizzazione o al consolidamento, funzionalità evolute e semplicità d'uso. Questo sistema a disco supporta interfacce host miste con connessioni FC a 8 Gbps e interfaccia iscsi opzionale a 1 Gbps. Supporta fino a 100,8 TB di capacità storage fisica SAS, 224 TB di capacità storage fisica SATA e dispone di una serie di funzioni per la gestione del sistema e la protezione dei dati. Il sistema è progettato per consentire il passaggio da attività a livello di gruppo di lavoro a un livello più ampio, grazie alla possibilità di espansione fino a 112 unità disco ottenibile collegando fino a sei unità di espansione EXP395 per una capacitò massima di a 224 TB (con unità disco SATA da 3,5" e da 2 TB). Il supporto della combinazione di unità FC/SATA/SAS consente di predisporre policy di storage multilivello. Storwize V7000 e Storwize V7000 Unified IBM Storwize V7000 e Storwize V7000 Unified sono sistemi storage a disco per ambienti server virtualizzati adatti per la fascia midrange ma con prestazioni, livelli di disponibilità, funzionalità e scalabilità di classe superiore. Storwize V7000 è la soluzione pensata per supportare applicazioni storage a blocchi mentre Storwize V7000 Unified permette di 6

7 consolidare e gestire, all interno di un singolo sistema storage, i carichi di lavoro sia a livello di blocchi sia di file. Storwize V7000 è un sistema storage virtuale che assicura maggiore efficienza e flessibilità tramite ottimizzazione SSD integrata, tecnologie di Thin provisioning, funzioni di replicazione IBM FlashCopy, migrazione dinamica con spostamento automatico dei dati in base alle policy aziendali verso il tipo di unità desiderato, implementazione dello storage multilivello, condivisione dello storage tra i server e abilita l utilizzo di storage virtualizzato. L ulteriore presenza della funzione di Easy Tier e della tecnologia di Real Time Compression migliora ulteriormente l'efficienza del V7000 consentendo di archiviare nello stesso spazio su disco fisico una quantità di dati primari che IBM afferma essere fino a cinque volte superiore. Storwize V7000 è gestibile tramite IBM Systems Director che assicura l unificazione amministrativa per la gestione di server e di storage (sia a livello di file sia di blocchi). Sui sistemi a blocchi Storwize V7000, prevede il supporto del clustering a quattro vie che consente di portare la capacità massima del sistema a 960 drive ovvero fino a 1,44 PetaByte. Con la denominazione IBM PureFlex System V7000, Storwize V7000 è disponibile anche come nodo storage, in grado di configurarsi automaticamente, per la piattaforma infrastrutturale IBM PureSystem che integra, in un unico sistema ottimizzato, risorse di elaborazione, storage, networking, virtualizzazione e gestione. I sistemi storage a disco high end IBM System Storage DS8700 I sistemi storage di classe enterprise DS8700 adottano l architettura Power e sono stati progettati per migliorare l utilizzo delle risorse storage attraverso la virtualizzazione e la condivisione della capacità tra più server e applicazioni. Il DS8870 si avvale di processore Power7 e di una configurazione granulare, con un numero di core scalabile da 2 a 16. Assicura un elevata disponibilità del sistema con completa ridondanza dell'hardware basata sull architettura IBM Power Systems. 7

8 IBM Tra le funzionalità supportate vi è l Easy Tier che ottimizza dinamicamente le prestazioni per sistemi mono e multi-livello. Questa funzione provvede a spostare automaticamente e in maniera dinamica su supporti SSD solamente i dati appropriati, sulla base di un processo continuo di analisi delle prestazioni. Questo permette di sfruttare in pieno le caratteristiche prestazionali dei dischi SSD senza richiedere agli amministratori di creare e gestire politiche di organizzazione gerarchica dello storage ed evitando di utilizzare capacità disco ad alte prestazione (relativamente più costosa) per memorizzare dati che non richiedono questo livello di performance. Easy Tier permette di effettuare la migrazione automatizzata dei dati su tre livelli di storage, oltre che fornire il ri-bilanciamento automatico dei dati all interno di un singolo livello. Il DS8700 supporta connettività FC/IBM FICON e tecnologie a disco di tipo SAS, SAS Nearline e SSD. Prevede anche l utilizzo di dischi che supportano la cifratura e ha una capacità di memorizzazione variabile da un minimo di 2,3 fino a 2304 TB, con una cache è variabile da 16 fino a 1024 GB. IBM XIV L IBM XIV Storage System è un sistema storage di tipo innovativo, sviluppato per far fronte alle esigenza di gestire la straordinaria crescita del volume delle informazioni. È un sistema basato su un architettura grid costituito da moduli intelligenti ognuno dei quali contiene dischi, memoria cache e unità di controllo. L XIV permette di distribuire l informazione in modo da avere il massimo parallelismo e la massima collaborazione da tutte le componenti del sistema risultando particolarmente adatto per la gestione dei Big Data e per i carichi di tipo Large File Processing (LFP). A differenza dei sistemi storage tradizionali, in cui l aggiunta di capacità storage incrementa il carico di lavoro dell unità di controllo riducendo le performance, l IBM XIV è in grado di scalare in capacità senza compromettere le prestazioni e di ricostruire in pochi istanti un sistema che si è guastato. Tra le funzionalità ricordiamo il mirroring asincrono per soluzioni di backup e disaster recovery a distanza illimitata, il supporto di VMware vstorage APIs for Array Integration contribuisce a fornire maggiore efficienza e integrazione per gli ambienti storage 8

9 virtualizzati e funzioni semplificate di priorità QoS per le applicazioni critiche. IBM XIV Storage System supporta moduli disco SAS ad alta densità da 1, 2 o 3 TB che consentono una capacità utilizzabile da un minimo di 28 TB fino a 243 TB per rack. Dispone di una memoria cache variabile da 144 a 360 GB oppure, in modo opzionale, di una cache su SSD che può arrivare a 6 TB. Il sistema a disco DCS3700 per l HPC IBM System Storage DCS3700 è la soluzione ad alta densità di memorizzazione in grado di assicurare il throughput necessario alle applicazioni di streaming e di High Performance Computing (HPC) con elevate esigenze di banda. Questo sistema storage mette a disposizione le prestazioni necessarie per affrontare le sfide che richiedono architetture storage ad alte prestazioni: dai Big Data, alle esigenze di bassa latenza, all analisi in tempo reale, alle richieste di Quality of Service e High Availability e nell ambito delle telecomunicazione e dei mercati finanziari. Il DCS3700 garantisce un utilizzo elevato dello spazio, un consumo energetico ridotto e massimizza la densità dello storage potendo alloggiare fino a 60 unità SAS a 6 Gbps in uno spazio rack di soli 4U. Tra le funzionalità vi sono anche il thin provisioning e l Enhanced FlashCopy che incrementa il numero di snapshot. IBM System Storage DCS3700 Appliance di compressione real-time STN6500/6800 IBM Real-time Compression è una soluzione per l'efficienza dello storage dei dati primari attivi. Queste appliance consentono di comprimere i dati primari online in tempo reale fino all'80% (secondo quanto dichiarato da 9

10 IBM IBM), senza compromettere le prestazioni, consentendo di mantenere online per l'analisi un numero di informazioni fino a cinque volte superiore. Le appliance IBM STN6500/6800 si installano tra i dispositivi NAS (Network Attached Storage) e gli switch di rete e funzionano senza richiedere modifiche a server, applicazioni o storage. Il modello STN6500 dispone di due processori Intel Xeon a 2,4 GHz Quad Core e supporta otto connessioni 1 GbE tra i sistemi NAS e gli switch di rete. Il modello STN6800 dispone di due processori Intel Xeon a 2,8 GHz a 6 core e supporta ambienti 10 GbE e 1 GbE misti con configurazioni flessibili delle porte: quattro connessioni NAS 10 GbE oppure due connessioni NAS 10 GbE e quattro connessioni NAS 1 GbE. IBM Real-time Compression appliance STN 6500 IBM Information Archive IBM Information Archive è la soluzione proposta da IBM per l archiviazione sicura delle informazioni (data retention). Si tratta di un sistema Smart Business unificato e semplificato cloud-ready che si adatta a esigenze aziendali in evoluzione. Permette di attivare l'archiviazione in meno di 1 giorno, poiché è facile da implementare, configurare e gestire. Caratterizzato da un design modulare e altamente scalabile, Information Archive supporta una capacità fino a 304 TB su disco per arrivare ai Petabyte utilizzando librerie a nastri esterne. I dispositivi NAS Le soluzioni IBM System Storage serie N I sistemi IBM System Storage serie N sono stati progettati per ottimizzare gli ambienti IT unificando, in un unico sistema, le esigenze storage di "file serving" NAS con il supporto iscsi e SAN Fibre Channel, con la possibilità di gestire facilmente e ininterrottamente i dati durante l'intero 10

11 ciclo di vita. Questi sistemi supportano una moltitudine di possibilità di connessione all host tramite protocolli FCP, CIFS, NFS e iscsi. Gli N Series offrono una gamma di funzioni sviluppate per offrire una serie di strumenti operativi e di gestione dello storage, funzioni per la elevata disponibilità, servizi di disaster recovery e di copia dei dati, che aiutano l'amministrazione del sistema a fornire un livello elevato di supporto per ambienti che richiedono soluzioni storage via IP. Tra le funzioni disponibili vi è anche quella di deduplicazione che funziona senza compromettere le prestazioni. La gamma comprende le Serie N3000, organizzata nei modelli N3150, N3220 e N3240 con capacità massima rispettivamente di 160, 381 e 432 TB e RAM da 6 a 12 GB. La Serie N6000 comprende i modelli N6210, N6240 e N6270 con capacità massima rispettivamente di 720, 1800 e 2880 TB e RAM variabile da 4 a 32 GB a secondo dei modelli. Al top della gamma si colloca il sistema N7950T con una capacità di 4032 TB e una memoria di 192 GB. Tutti i modelli sono dotati di porte Gigabit Ethernet e, con la sola eccezione del modello N3150, anche di porte Fibre Channel ad alta velocità. Attraverso N Series SnapManager for Microsoft Hyper-V, IBM mette a disposizione anche un tool di gestione della virtualizzazione per consentire protezione dei dati e disaster recovery automatizzati per ambienti Microsoft Hyper-V. IBM Scale Out Network Attached Storage (SONAS) IBM Scale Out Network Attached Storage (SONAS) è una soluzione NAS per la memorizzazione e la distribuzione delle informazioni a livello di file, in grado di scalare fino a più Petabyte di capacità e fornita da IBM con un modello di costo pay-as-you-go. IBM SONAS è la soluzione adatta per i nuovi modelli di cloud storage e per ambienti con capacità elevatissime che sfrutta tecnologie di file system parallelo potendo scalare fino a 21 PetaByte. Risponde alle esigenze delle organizzazioni che si devono confrontare con file system in rapida crescita che mettono in luce le limitazioni dei NAS di tipo tradizionale nel gestire ambienti con milioni o miliardi di file attivi; questi ambienti, infatti, richiedono file system separati, alimentati da server separati, che è problematico consolidare su NAS tradizionali, anche di livello high end. IBM SONAS permette, invece, di memorizzare 11

12 IBM miliardi di file attivi in un singolo namespace combinando massiccia scalabilità e gestione dei dati automatizzata. È caratterizzato da elevate prestazioni, alta disponibilità e prevede load balancing intelligente, thin provisioning dinamico, ILM integrato e automatizzato e replica site-tosite Active Cloud Engine replication. Le soluzioni storage a nastro Le soluzioni a nastro di IBM sfruttano le caratteristiche della tecnologia Ultrium LTO (Linear Tape Open) che assicura elevate capacità e prestazioni per il backup dei dati in ambienti multi OS. La gamma d offerta si estende a partire da sistemi entry level a singolo drive dedicati alle piccole aziende con crescenti esigenze in termini di storage e ridotte finestre di backup. Le librerie a nastro di classe midrange sono indirizzate alle esigenze della PMI e in grado di sfruttare le prestazioni e la capacità offerte dalla quarta generazione della tecnologia LTO con connettività SCSI LVD o FC. Alle esigenze enterprise si indirizzano librerie automatiche ad elevata scalabilità per backup e archiviazione su sistemi aperti e mainframe. Il Virtualization Engine TS7700 è un sistema Enterprise che consente di combinare server IBM, dischi, nastri e software all interno di una soluzione integrata pensata per fornire funzioni di virtualizzazione dello storage su nastro, per server di classe mainframe. È disponibile nella modalità con storage su nastro (TS7740) o senza nastro (TS7720) per il vaulting offsite di cartucce fisiche. Attraverso la gamma di appliance TS 7650 ProtecTIER, IBM mette a disposizione delle aziende i vantaggi delle deduplicazione ovvero la possibilità di eliminare in modo veloce ed automatico le copie ridondanti degli stessi dati e ridurre drasticamente l occupazione di capacità storage, con la possibilità di realizzare grid di dispositivi in grado di replicare dati tra i vari nodi realizzando un maggior numero di copie distribuite geograficamente. Disponibile anche in configurazione entry, TS7620 ProtecTIER Deduplication Appliance Express è una appliance integrata server e storage fornito con il software IBM ProtecTIER di deduplicazione preinstallato. Questa soluzione ha un repository preconfigurato e può 12

13 essere configurata sia come Virtual Tape Library (VTL) sia come interfaccia Symantec OpenStorage (OST) sia con interfaccia File System. Al segmento enterprise si indirizza la Tape Library TS3500, dotata di una tecnologia sviluppata da IBM che consente di connettere fino a 15 librerie enterprise da 125 PB ciascuna in un unica entità logica consentendo di raggiungere la capacità record di 1,875 Exabyte ( TeraByte). Grazie al software IBM Tape System Library Manager (TSLM) che lavora con diverse generazioni di drive e cartucce sia di classe enterprise sia basati su LTO è possibile disporre di un'unica vista consolidata di più librerie. IBM ha introdotto il supporto per i tape drive LTO 6 sui sistemi siglati TS2260, TS2360 e TS1060. I tape drive basati sulla sesta generazione della tecnologia LTO sono disponibili opzionalmente anche sulle librerie TS2900, TS3100, TS3200 e TS3310. Software per lo storage IBM SmartCloud Storage Access IBM SmartCloud Storage Access è una soluzione software, semplice da usare e implementare, che fornisce un portale self-service per il monitoraggio, reporting e provisioning dello storage cloud-based. In tal modo, attraverso una semplice interfaccia self-service, gli utenti aziendali possono rapidamente e facilmente ottenere le risorse di storage di cui hanno bisogno utilizzando il loro desktop. D'altra parte, gli amministratori IT ottengono una semplificazione e un miglioramento della gestione delle risorse virtuali e dei processi di business, mentre i gestori dell'infrastruttura storage possono monitorare meglio i dispositivi fisici, creare pool di risorse virtuali e gestire backup centrali dei dati presenti sulle workstation degli utenti finali. IBM SmartCloud Storage Access può essere aggiunto ad ambienti di cloud storage esistenti o introdotto come elemento di una nuova distribuzione di cloud storage. Questa soluzione opera con IBM SONAS, con i sistemi di storage unificato IBM Storwize V7000 implementati con un server di autenticazione che utilizza Microsoft Active Directory o LDAP e con la suite software di strumenti per la gestione dell'infrastruttura storage IBM 13

14 IBM Tivoli Storage Productivity Center. Un controllo dell'accesso basato su ruoli garantisce la sicurezza per l'ambiente di cloud storage. Le funzionalità principali di IBM SmartCloud Storage Access includono: supporto dei processi di approvazione, supporto dei servizi di profilazione, integrazione con i sistemi di autenticazione di terze parti, monitoraggio automatico dell'utilizzo della capacità storage e report sull'utilizzo dello storage. SAN Volume Controller SAN Volume Controller è la soluzione storage di IBM che integra software di virtualizzazione con un motore hardware definito su un insieme da 2 a 8 nodi in cluster per garantire l alta affidabilità e scalabilità della soluzione su distanze che si estendono in modalità stretchedcluster fino a 300 km. IBM SAN Volume Controller permette di gestire i pool storage da una postazione centralizzata e di effettuare modifiche on-demand allo storage senza alterare il funzionamento della applicazioni host; consente di applicare servizi comuni di copia e di effettuare migrazione dei dati di tipo non-disruptive attraverso pool di sistemi storage eterogenei, realizzando le condizioni per abilitare un ambiente trasparente di Information Lifecycle Management. A partire dalla versione 6, l interfaccia di SAN Volume Controller è stata completamente ridisegnata all insegna della semplificazione, mutuandola da quella del sistema storage IBM XIV. SVC può applicare la tecnologia Easy Tier a tutti i sistemi storage virtualizzati così da rendere più fruibile la tecnologia SSD anche per sistemi storage non IBM. Prevede il supporto per reti unificate utilizzando il protocollo FCoE (Fibre Channel over Ethernet) e la funzionalità di real-time compression disegnata appositamente per ottimizzare lo storage primario senza impatto sulle prestazioni. Il software IBM System Storage SVC viene fornito preinstallato su motori di storage SVC e può quindi essere immediatamente implementato quando i motori vengono collegati alla SAN. I motori di storage SVC si basano sulla collaudata tecnologia server IBM System x e vengono sempre distribuiti in coppie ridondate, progettate per garantire l alta disponibilità. 14

15 Tivoli Storage Productivity Centre (TPC) Tivoli Storage Productivity Centre è una soluzione di gestione dell'infrastruttura di storage in grado di monitorare i report e gestire la capacità, le reti, i sistemi e i servizi di replica, pensata per semplificare la gestione degli ambienti tradizionali e virtualizzati SAN. IBM Tivoli Storage Productivity Centre assicura un unico punto di controllo per gestire ogni aspetto della rete di storage: dagli host, al fabric, ai dischi fisici in un'infrastruttura di storage multisito. Questa soluzione software favorisce la riduzione significativa dei tempi di inattività programmati e dei costi di backup e ripristino e consente di effettuare la configurazione dei sistemi di storage in base alle best practice e di creare e integrare report basati sulla soluzione IBM Cognos sulla capacità e le prestazioni. Gestisce le prestazioni e la connettività dal file system host al disco fisico includendo monitoraggio in-depth delle prestazioni e analisi del fabric SAN. IBM SmartCloud Virtual Storage Center IBM SmartCloud Virtual Storage Center fornisce la gestione e la virtualizzazione di sistemi storage eterogenei, consentendo di migrare più rapidamente a un'architettura cloud agile capace di ottimizzare le prestazioni e la disponibilità dello storage. IBM SmartCloud Virtual Storage Center consente di convertire lo storage esistente in IBM Smarter Storage, offrendo più spazio per la crescita dei dati e una gestione dello storage semplificata. Questa soluzione software mette a disposizione storage auto ottimizzato capace di adattarsi automaticamente alle modifiche dei workload, riducendo le attività di ottimizzazione manuali. Fornisce funzionalità di backup e ripristino in tempo reale. La società La IBM detiene primati in ogni area tecnologica, dai microprocessori ai supercomputer, dai server al software per lo sviluppo e la gestione di complesse infrastrutture informatiche; opera in 170 Paesi e in Italia è presente dal 1927 con una consolidata tradizione di progetti, iniziative e partnership a supporto della crescita economica e dell innovazione. Ulteriori informazioni su 15

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

Efficienza e performance. Soluzioni di storage NetApp

Efficienza e performance. Soluzioni di storage NetApp Efficienza e performance Soluzioni di storage NetApp Sommario 3 Introduzione n EFFICIENZA A LIVELLO DI STORAGE 4 Efficienza di storage: il 100% dei vostri dati nel 50% del volume di storage 6 Tutto in

Dettagli

Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei Server secondo il produttore di Storage Qsan

Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei Server secondo il produttore di Storage Qsan Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei secondo il produttore di Storage Qsan Milano, 9 Febbraio 2012 -Active Solution & Systems, società attiva sul mercato dal 1993, e da sempre alla

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale Protezio Protezione Protezione Protezione di tutti i dati in ogni momento Acronis Backup & Recovery 11 Affidabilità dei dati un requisito essenziale I dati sono molto più che una serie di uno e zero. Sono

Dettagli

A vele spiegate verso il futuro

A vele spiegate verso il futuro A vele spiegate verso il futuro Passione e Innovazione per il proprio lavoro La crescita di Atlantica, in oltre 25 anni di attività, è sempre stata guidata da due elementi: la passione per il proprio lavoro

Dettagli

Sizing di un infrastruttura server con VMware

Sizing di un infrastruttura server con VMware Sizing di un infrastruttura server con VMware v1.1 Matteo Cappelli Vediamo una serie di best practices per progettare e dimensionare un infrastruttura di server virtuali con VMware vsphere 5.0. Innanzitutto

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

DigitPA egovernment e Cloud computing

DigitPA egovernment e Cloud computing DigitPA egovernment e Cloud computing Esigenze ed esperienze dal punto di vista della domanda RELATORE: Francesco GERBINO 5 ottobre 2010 Agenda Presentazione della Società Le infrastrutture elaborative

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Declinazione di responsabilità e informazioni sul copyright Le informazioni contenute nel presente documento rappresentano le conoscenze

Dettagli

Redatto da Product Manager info@e4company.com. Verificato da E4 Team Supporto supporto@e4company.com

Redatto da Product Manager info@e4company.com. Verificato da E4 Team Supporto supporto@e4company.com Redatto da Product Manager info@e4company.com Verificato da E4 Team Supporto supporto@e4company.com 2 SOMMARIO 1 INTRODUZIONE... 4 2 SOLUTION OVERVIEW... 5 3 SOLUTION ARCHITECTURE... 6 MICRO25... 6 MICRO50...

Dettagli

Guida Dell di base all'acquisto dei server

Guida Dell di base all'acquisto dei server Guida Dell di base all'acquisto dei server Per le piccole aziende che dispongono di più computer è opportuno investire in un server che aiuti a garantire la sicurezza e l'organizzazione dei dati, consentendo

Dettagli

Per questa ragione il nostro sforzo si è concentrato sugli aspetti elencati qui di seguito:

Per questa ragione il nostro sforzo si è concentrato sugli aspetti elencati qui di seguito: Autore : Giulio Martino IT Security, Network and Voice Manager Technical Writer e Supporter di ISAServer.it www.isaserver.it www.ocsserver.it www.voipexperts.it - blogs.dotnethell.it/isacab giulio.martino@isaserver.it

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

Lo storage di prossima generazione

Lo storage di prossima generazione Juku.it Lo storage di prossima generazione white paper (settembre 2012) Enrico Signoretti Juku consulting srl - mail: info@juku.it web: http://www.juku.it Indice Note legali 3 Juku 1 Perchè Juku 1 Chi

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

Cinque best practice per amministratori VMware: Microsoft Exchange su VMware

Cinque best practice per amministratori VMware: Microsoft Exchange su VMware Cinque best practice per amministratori VMware: Microsoft Exchange su VMware Scott Lowe Founder and Managing Consultant del 1610 Group Modern Data Protection Built for Virtualization Introduzione C è stato

Dettagli

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com CORPORATE OVERVIEW www.akhela.com BRIDGE THE GAP CORPORATE OVERVIEW Bridge the gap Akhela è un azienda IT innovativa che offre al mercato servizi e soluzioni Cloud Based che aiutano le aziende a colmare

Dettagli

IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm. 2011 IBM Corporation

IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm. 2011 IBM Corporation IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm 2011 IBM Corporation Cosa si intende per Cloud Computing Cloud è un nuovo modo di utilizzare e di distribuire i servizi IT,

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI Architettura di un sistema informatico Realizzata dal Dott. Dino Feragalli 1 CONCETTI GENERALI 1.1 Obiettivi Il seguente progetto vuole descrivere l amministrazione dell ITC (Information Tecnology end

Dettagli

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Applicativo verticale Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

La piattaforma IBM Cognos

La piattaforma IBM Cognos La piattaforma IBM Cognos Fornire informazioni complete, coerenti e puntuali a tutti gli utenti, con una soluzione economicamente scalabile Caratteristiche principali Accedere a tutte le informazioni in

Dettagli

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS)

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) EZChrom Edition e ChemStation Edition Requisiti hardware e software Agilent Technologies Informazioni legali Agilent Technologies, Inc. 2013 Nessuna parte

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence?

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? Cos è? Per definizione, la Business Intelligence è: la trasformazione dei dati in INFORMAZIONI messe a supporto delle decisioni

Dettagli

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Forum PA Webinar, 21 luglio 2015 Parleremo di: Il Gruppo e il network di Data Center Panoramica sul Cloud Computing Success Case: Regione Basilicata

Dettagli

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Oggi più che mai, le aziende italiane sentono la necessità di raccogliere,

Dettagli

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Data Sheet IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Panoramica Le medie aziende devono migliorare nettamente le loro capacità

Dettagli

Il Cloud Computing. Lo strumento per un disaster recovery flessibile. Giorgio Girelli. Direttore Generale Actalis 12/10/2012

Il Cloud Computing. Lo strumento per un disaster recovery flessibile. Giorgio Girelli. Direttore Generale Actalis 12/10/2012 Il Cloud Computing Lo strumento per un disaster recovery flessibile Giorgio Girelli Direttore Generale Actalis 12/10/2012 Agenda Il Gruppo Aruba Disaster Recovery: costo od opportunità? L esperienza Aruba

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l.

La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l. La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l. Babel S.r.l. - P.zza S. Benedetto da Norcia 33, 00040 Pomezia (RM) www.babel.it

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente:

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente: IDENTITY AND ACCESS MANAGEMENT: LA DEFINIZIONE DI UN MODELLO PROCEDURALE ED ORGANIZZATIVO CHE, SUPPORTATO DALLE INFRASTRUTTURE, SIA IN GRADO DI CREARE, GESTIRE ED UTILIZZARE LE IDENTITÀ DIGITALI SECONDO

Dettagli

SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI. Security for Virtual and Cloud Environments

SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI. Security for Virtual and Cloud Environments SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI Security for Virtual and Cloud Environments PROTEZIONE O PRESTAZIONI? Già nel 2009, il numero di macchine virtuali aveva superato quello dei

Dettagli

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu SOA IN AMBITO TELCO Al fine di ottimizzare i costi e di migliorare la gestione dell'it, le aziende guardano, sempre più con maggiore interesse, alle problematiche di gestionee ed ottimizzazione dei processi

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED

OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED L'ingegneria di Elocal Roberto Boccadoro / Luca Zucchelli OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED ELOCAL GROUP SRL Chi siamo Giorgio Dosi Lorenzo Gatti Luca Zucchelli Ha iniziato il suo percorso lavorativo in

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Analisi per tutti. Panoramica. Considerazioni principali. Business Analytics Scheda tecnica. Software per analisi

Analisi per tutti. Panoramica. Considerazioni principali. Business Analytics Scheda tecnica. Software per analisi Analisi per tutti Considerazioni principali Soddisfare le esigenze di una vasta gamma di utenti con analisi semplici e avanzate Coinvolgere le persone giuste nei processi decisionali Consentire l'analisi

Dettagli

Luca Mambella Disaster recovery: dalle soluzioni tradizionali al cloud, come far evolvere le soluzioni contenendone i costi.

Luca Mambella Disaster recovery: dalle soluzioni tradizionali al cloud, come far evolvere le soluzioni contenendone i costi. Luca Mambella Disaster recovery: dalle soluzioni tradizionali al cloud, come far evolvere le soluzioni contenendone i costi. I modelli di sourcing Il mercato offre una varietà di modelli di sourcing, ispirati

Dettagli

Rational Asset Manager, versione 7.1

Rational Asset Manager, versione 7.1 Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Note Prima di utilizzare queste informazioni e il prodotto

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE Programma Enti Locali Innovazione di Sistema Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE 1 Premessa Il presente documento ha lo scopo di facilitare la disseminazione e il riuso

Dettagli

PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI?

PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI? PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI? Le offerte di public cloud proliferano e il private cloud è sempre più diffuso. La questione ora è come sfruttare

Dettagli

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA 2ª PARTE NEL CAPITOLO PRECEDENTE NOTA METODOLOGICA LA PAROLA AI CIO I MIGLIORI HYPERVISOR AFFIDARSI AI VENDOR INVESTIRE PER IL CLOUD APPLICAZIONI

Dettagli

GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY

GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY Con Kaspersky, adesso è possibile. www.kaspersky.it/business Be Ready for What's Next SOMMARIO Pagina 1. APERTI 24 ORE SU 24...2

Dettagli

IL PRESUPPOSTO DEL SUCCESSO DI OGNI AZIENDA È IL LIVELLO DI SICUREZZA DEL

IL PRESUPPOSTO DEL SUCCESSO DI OGNI AZIENDA È IL LIVELLO DI SICUREZZA DEL IL PRESUPPOSTO DEL SUCCESSO DI OGNI AZIENDA È IL LIVELLO DI SICUREZZA DEL PROPRIO PATRIMONIO INFORMATIVO E DEL PROPRIO KNOW-HOW IMPRENDITORIALE. SERVIZI CREIAMO ECCELLENZA Uno dei presupposti fondamentali

Dettagli

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit Un Prodotto della Suite BOC Management Office Controllo Globale e Permanente delle Architetture IT Aziendali e dei Processi IT: IT-Governance Definire

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Enterprise Content Management vi semplifica la vita Enterprise-Content-Management Gestione dei documenti Archiviazione Workflow www.elo.com Karl Heinz

Dettagli

Mettere in sicurezza l infrastruttura dei desktop virtuali con Citrix NetScaler

Mettere in sicurezza l infrastruttura dei desktop virtuali con Citrix NetScaler Mettere in sicurezza l infrastruttura dei desktop virtuali con Citrix NetScaler 2 Le aziende attuali stanno adottando rapidamente la virtualizzazione desktop quale mezzo per ridurre i costi operativi,

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

PROFILI ALLEGATO A. Profili professionali

PROFILI ALLEGATO A. Profili professionali ALLEGATO A Profili professionali Nei profili di seguito descritti vengono sintetizzate le caratteristiche di delle figure professionali che verranno coinvolte nell erogazione dei servizi oggetto della

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

Guida al backup. 1. Introduzione al backup. Backup dei dati una parte necessaria nella gestione dei rischi. Backup su nastro media ideale

Guida al backup. 1. Introduzione al backup. Backup dei dati una parte necessaria nella gestione dei rischi. Backup su nastro media ideale 1. Introduzione al backup Guida al backup Backup dei dati una parte necessaria nella gestione dei rischi Con l aumentare dei rischi associati a virus, attacchi informatici e rotture hardware, implementare

Dettagli

Enterprise Services Infrastructure ESI 2.0

Enterprise Services Infrastructure ESI 2.0 Enterprise Services Infrastructure ESI 2.0 Caratteristiche e Posizionamento ver. 2.1 del 21/01/2013 Cos è ESI - Enterprise Service Infrastructure? Cos è ESI? ESI (Enteprise Service Infrastructure) è una

Dettagli

Microsoft Innovation Center Roma. Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia

Microsoft Innovation Center Roma. Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia Microsoft Innovation Center Roma Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia Il MIC Roma Cos è Uno dei risultati dei protocolli di intesa tra il Ministero della Pubblica Amministrazione e l

Dettagli

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Uno degli aspetti progettuali più importanti di un sistema Control4 è la rete. Una rete mal progettata, in molti casi, si tradurrà

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo CAPITOLO 8 Tecnologie dell informazione e controllo Agenda Evoluzione dell IT IT, processo decisionale e controllo Sistemi di supporto al processo decisionale Sistemi di controllo a feedback IT e coordinamento

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

PROGETTO VIRTUALIZZAZIONE DELLA SERVER FARM DI TURISMO TORINO E PROVINCIA E SERVIZI CONNESSI CAPITOLATO TECNICO. Pagina 1 di 10

PROGETTO VIRTUALIZZAZIONE DELLA SERVER FARM DI TURISMO TORINO E PROVINCIA E SERVIZI CONNESSI CAPITOLATO TECNICO. Pagina 1 di 10 PROGETTO VIRTUALIZZAZIONE DELLA SERVER FARM DI TURISMO TORINO E PROVINCIA E SERVIZI CONNESSI CAPITOLATO TECNICO Pagina 1 di 10 INDICE: DESCRIZIONE NR. PAGINA 1. PREMESSA 3 2. OGGETTO DELL APPALTO 3 3.

Dettagli

Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis

Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis 2 Intervento immediato con Bosch Intelligent Video Analysis Indipendentemente da quante telecamere il sistema utilizza, la sorveglianza

Dettagli

SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras

SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras 2 Introduzione Le architetture basate sui servizi (SOA) stanno rapidamente diventando lo standard de facto per lo sviluppo delle applicazioni aziendali.

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

agility made possible

agility made possible SOLUTION BRIEF CA IT Asset Manager Come gestire il ciclo di vita degli asset, massimizzare il valore degli investimenti IT e ottenere una vista a portfolio di tutti gli asset? agility made possible contribuisce

Dettagli

cio & cloud: i casi di successo, i benefici e i miti da sfatare

cio & cloud: i casi di successo, i benefici e i miti da sfatare maggio 2014 E giunto il momento di allontanare per sempre l idea che la Nuvola possa identificarsi unicamente come un collage di soluzioni e servizi IT standard o commodity. Un sempre maggior numero di

Dettagli

I veri benefici dell Open Source nell ambito del monitoraggio IT. Georg Kostner, Department Manager Würth Phoenix

I veri benefici dell Open Source nell ambito del monitoraggio IT. Georg Kostner, Department Manager Würth Phoenix I veri benefici dell Open Source nell ambito del monitoraggio IT Georg Kostner, Department Manager Würth Phoenix IT Service secondo ITIL Il valore aggiunto dell Open Source Servizi IT Hanno lo scopo di

Dettagli

3 domande che i CIO dovrebbero fare circa la protezione dei dati sui server virtuali. Aprile 2013

3 domande che i CIO dovrebbero fare circa la protezione dei dati sui server virtuali. Aprile 2013 3 domande che i CIO dovrebbero fare circa la protezione dei dati sui server virtuali Aprile 2013 1 Contenuti Perché è importante per i CIO... 3 Quello che tutti i CIO dovrebbero sapere... 4 3 domande da

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence.

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. Per le aziende manifatturiere, oggi e sempre più nel futuro individuare ed eliminare gli

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Comunicazioni video Avaya

Comunicazioni video Avaya Comunicazioni video Avaya Video ad alta definizione per singoli e gruppi a livello aziendale. Facile utilizzo. Ampiezza di banda ridotta. Scelta di endpoint e funzionalità. Le soluzioni video Avaya sfatano

Dettagli

Realizzare un architettura integrata di Business Intelligence

Realizzare un architettura integrata di Business Intelligence Realizzare un architettura integrata di Business Intelligence Un sistema integrato di Business Intelligence consente all azienda customer oriented una gestione efficace ed efficiente della conoscenza del

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

Relazione sul data warehouse e sul data mining

Relazione sul data warehouse e sul data mining Relazione sul data warehouse e sul data mining INTRODUZIONE Inquadrando il sistema informativo aziendale automatizzato come costituito dall insieme delle risorse messe a disposizione della tecnologia,

Dettagli

RedDot Content Management Server Content Management Server Non sottovalutate il potenziale della comunicazione online: usatela! RedDot CMS vi permette di... Implementare, gestire ed estendere progetti

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese.

Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese. Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese. Sistema di telecomunicazione Promelit ipecs MG. Descrizione del Sistema: L azienda di oggi deve saper anche essere estesa : non confinata in

Dettagli

SISTEMI DI VIRTUALIZZAZIONE: STATO DELL ARTE, VALUTAZIONI, PROSPETTIVE

SISTEMI DI VIRTUALIZZAZIONE: STATO DELL ARTE, VALUTAZIONI, PROSPETTIVE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI UDINE Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali Corso di Laurea Triennale in Informatica Tesi di Laurea SISTEMI DI VIRTUALIZZAZIONE: STATO DELL ARTE, VALUTAZIONI, PROSPETTIVE

Dettagli

Introduzione alla VPN del progetto Sa.Sol Desk Formazione VPN

Introduzione alla VPN del progetto Sa.Sol Desk Formazione VPN Introduzione alla VPN del progetto Sa.Sol Desk Sommario Premessa Definizione di VPN Rete Privata Virtuale VPN nel progetto Sa.Sol Desk Configurazione Esempi guidati Scenari futuri Premessa Tante Associazioni

Dettagli

Mai più offline. viprinet. Multichannel VPN Router Multichannel VPN Hub

Mai più offline. viprinet. Multichannel VPN Router Multichannel VPN Hub viprinet Mai più offline. Multichannel VPN Router Multichannel VPN Hub Adatti per la connettività Internet e reti VPN Site-to-Site Bounding effettivo delle connessioni WAN (fino a sei) Design modulare

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

> MULTI TASKING > MULTI PROCESS > MULTI CORE

> MULTI TASKING > MULTI PROCESS > MULTI CORE > MULTI TASKING > MULTI PROCESS > MULTI CORE WorkNC V21 multicore 64 bits : Benefici di WorkNC Aumento generale della produttività, grazie alle nuove tecnologie multi-core, 64 bit e Windows 7 Calcolo di

Dettagli

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine Portfolio Network Data Center Desktop & MDM ServiceDesk & Asset Active Directory Log &

Dettagli

IBM UrbanCode Deploy Live Demo

IBM UrbanCode Deploy Live Demo Dal 1986, ogni giorno qualcosa di nuovo Marco Casu IBM UrbanCode Deploy Live Demo La soluzione IBM Rational per il Deployment Automatizzato del software 2014 www.gruppoconsoft.com Azienda Nata a Torino

Dettagli

Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source

Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source Data: Ottobre 2012 Firewall pfsense Mail Server Zimbra Centralino Telefonico Asterisk e FreePBX Fax Server centralizzato Hylafax ed Avantfax

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

CLOUD COMPUTING MADE IN ITALY

CLOUD COMPUTING MADE IN ITALY CLOUD COMPUTING MADE IN ITALY L evoluzione dell IT attraverso il Cloud White Paper per www.netalia.it Marzo 2015 SIRMI assicura che la presente indagine è stata effettuata con la massima cura e con tutta

Dettagli

Il Data Center è al centro di ogni strategia IT. È una strategia complessa, decisa da esigenze di spazio fisico, dati, limiti delle reti,

Il Data Center è al centro di ogni strategia IT. È una strategia complessa, decisa da esigenze di spazio fisico, dati, limiti delle reti, Data Center ELMEC Il Data Center è al centro di ogni strategia IT. È una strategia complessa, decisa da esigenze di spazio fisico, dati, limiti delle reti, alimentazione e condizionamento. Con il nuovo

Dettagli

LA PRIMA E UNICA SOLUZIONE UNIFICATA PER LA SICUREZZA DEI CONTENUTI

LA PRIMA E UNICA SOLUZIONE UNIFICATA PER LA SICUREZZA DEI CONTENUTI LA PRIMA E UNICA SOLUZIONE UNIFICATA PER LA SICUREZZA DEI CONTENUTI È ora di pensare ad una nuova soluzione. I contenuti sono la linfa vitale di ogni azienda. Il modo in cui li creiamo, li utiliziamo e

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli