Rassegna del 20/07/2012

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Rassegna del 20/07/2012"

Transcript

1 Rassegna del 20/07/2012 ENAV 20/07/12 affaritaliani.it 1 Enav. la commissione trasporti visita l'academy di Forlì 2 19/07/12 Forlì Today 1 La Commissione Trasporti della Camera in visita all'academy Enav 20/07/12 Travel no Stop 1 Formazione e radiomisure i due asset attualmente esportati all'estero /07/12 Resto del Carlino Forlì 11 Commissione trasporti all'enav /07/12 Giorno - Carlino - Nazione 26 Profitti & perdite - Enav Valducci all'academy di Forlì /07/12 Corriere di Bologna 7 Aeroporti, Forli chiama i deputati /07/12 Voce di Romagna Forlì- Cesena 13 La commissione trasporti in visita all'academy Enav /07/12 Avio-Italia.com 1 La Commissione Trasporti in visita all Academy Enav di Forlì 10 19/07/12 Bologna Oggi Notizie 1 Enav, Commissione trasporti della Camera visita Academy di Forlì 12 19/07/12 WAPA 1 Enav: la commissione Trasporti visita l'academy di Forlì 13

2 ENAV

3 ECONOMIA Enav. la commissione trasporti visita l'academy di Forlì Venerdì, 20 luglio :35:00 Una delegazione della IX Commissione Trasporti della Camera dei Deputati, guidata dal presidente Mario Valducci e composta da Carlo Monai e Francesco Proietti Cosimi, ha fatto visita all Academy ENAV di Forlì, accolta dall amministratore unico, Massimo Garbini. Alla visita ha partecipato anche il Sindaco di Forlì, Roberto Balzani. L occasione ha consentito di far conoscere ed apprezzare agli ospiti istituzionali due asset di eccellenza che ENAV sta esportando all estero, allo scopo di creare nuovi business nei mercati terzi: la 'Formazione' che i membri della Commissione hanno testato utilizzando le tecnologie d avanguardia presenti nel centro di training dell Academy, ed il servizio di Radiomisure, che hanno potuto osservare direttamente in volo mentre dall aereo venivano effettuate le operazioni di verifica sui sistemi dell aeroporto di Forlì. L Academy, che può accogliere 200 corsisti ed è dotata di tecnologie all avanguardia (un simulatore radar da 16 posizioni, 6 di Torre 3D, uno di volo e 27 posizioni di simulatore di torre/radar per autoapprendimento), rappresenta ormai un punto di riferimento internazionale, tanto che diversi service provider stranieri (cinesi, polacchi, ucraini, tedeschi e ultimamente anche i libici) si sono rivolti all ENAV per la formazione dei propri controllori del traffico aereo. Il Servizio Radiomisure, invece, svolge un'attività continua di controllo delle radioassistenze aeroportuali per verificare la validità dei segnali radioelettrici trasmessi, i quali forniscono ai velivoli le corrette indicazioni nelle fasi di decollo, atterraggio e navigazione. L attività viene svolta attraverso una flotta di 3 aeromobili Piaggio Aero P180 Avanti II di proprietà ENAV, appositamente equipaggiati, che effettuano oltre duemila ore di volo l'anno e rappresentano i più avanzati sistemi al mondo per la certificazione degli ausili alla navigazione aerea. ENAV 2

4 "Ritengo che il Paese ha dichiarato il presidente della Commissione Valducci - necessiti più che mai di modelli di eccellenza da poter portare anche fuori dall Italia. E la dimostrazione che abbiamo la capacità di fare e anche molto bene. Sono certo che esempi di grande modernizzazione come quelli che ho visto qui oggi saranno apprezzati anche all estero e contribuiranno a renderci competitivi rispetto ai Paesi aeronauticamente più avanzati". "Abbiamo già fatto uno sforzo di contenimento dei costi rispetto ai parametri ed alle performance imposte dalla nuova normativa europea - ha dichiarato l amministratore di ENAV, Garbini - ma vogliamo fare di più. Grazie al posizionamento conseguito ed ai riconoscimenti ottenuti dalle istituzioni di settore internazionali, contiamo di poter esportare le nostre eccellenze anche su Paesi terzi. Questa attività commerciale ci consente infatti di andare oltre, aprendo la strada a prodotti e servizi italiani su mercati esteri e creando valore senza gravare sul sistema Paese". ENAV 3

5 La Commissione Trasporti della Camera in visita all'academy Enav La Commissione Trasporti della Camera in visita all'academy Enav Una delegazione della Commissione Trasporti della Camera, guidata dal presidente Mario Valducci e composta da Carlo Monai e Francesco Proietti Cosimi, ha fatto visita all'academy Enav di Forlì La Commissione Trasporti della Camera in visita all'academy Enav Una delegazione della Commissione trasporti della Camera, guidata dal presidente Mario Valducci e composta da Carlo Monai e Francesco Proietti Cosimi, ha fatto visita all'academy Enav di Forlì, accolta dall'amministratore unico Massimo Garbini. Alla visita ha partecipato anche il sindaco di Forlì, Roberto Balzani. L'occasione - spiega una nota - ha consentito di far conoscere ed apprezzare agli ospiti istituzionali due asset di eccellenza che Enav sta esportando all'estero, per creare nuovi business nei mercati terzi: la formazione, che i membri della Commissione hanno potuto testare personalmente utilizzando le tecnologie d'avanguardia presenti nel Centro di training dell'academy, e il servizio di Radiomisure, che hanno potuto osservare direttamente in volo mentre dall'aereo venivano effettuate le operazioni di verifica sui sistemi dell'aeroporto di Forlì. L'Academy, che può accogliere 200 corsisti ed è dotata di tecnologie all'avanguardia (un simulatore radar da 16 posizioni, 6 di Torre 3D, uno di volo e 27 posizioni di simulatore di torre/radar per auto-apprendimento), è un punto di riferimento internazionale, tanto che diversi service provider stranieri (cinesi, polacchi, ucraini, tedeschi e ultimamente anche i libici) si sono rivolti all'enav per la formazione dei propri controllori del traffico aereo. Il Servizio Radiomisure, invece, svolge un'attività continua di controllo delle radioassistenze aeroportuali per verificare la validità dei segnali radioelettrici trasmessi, che forniscono ai velivoli le corrette indicazioni nelle fasi di decollo, atterraggio e navigazione. ENAV 4

6 Formazione e radiomisure i due asset attualmente esportati all'estero Deputati in visita all'academy Enav a Forlì Una delegazione della Commissione Trasporti della Camera, guidata dal presidente Mario Valducci e composta da Carlo Monai e Francesco Proietti Cosimi, ha fatto visita all'academy Enav di Forlì, accolta dall'amministratore unico Massimo Garbini. L'occasione ha consentito di far conoscere i due asset di eccellenza che Enav sta esportando all'estero, per creare nuovi business nei mercati terzi: la formazione, che i membri della Commissione hanno potuto testare personalmente utilizzando le tecnologie d'avanguardia presenti nel Centro di training dell'academy, e il servizio di Radiomisure, che hanno potuto osservare direttamente in volo mentre dall'aereo venivano effettuate le operazioni di verifica sui sistemi dell'aeroporto di Forlì. L'Academy, che può accogliere 200 corsisti ed è dotata di tecnologie all'avanguardia (un simulatore radar da 16 posizioni, 6 di Torre 3D, uno di volo e 27 posizioni di simulatore di torre/radar per autoapprendimento), è un punto di riferimento internazionale, tanto che diversi service provider stranieri (cinesi, polacchi, ucraini, tedeschi e ultimamente anche i libici) si sono rivolti all'enav per la formazione dei propri controllori del traffico aereo. Il Servizio Radiomisure, invece, svolge un'attività continua di controllo delle radioassistenze aeroportuali per verificare la validità dei segnali radioelettrici trasmessi, che forniscono ai velivoli le corrette indicazioni nelle fasi di decollo, atterraggio e navigazione. ENAV 5

7 da pag. 11 Direttore: Giovanni Morandi Lettori Audipress n.d. 20-LUG-2012 ENAV 6

8 da pag. 26 Direttore: Giovanni Morandi Lettori Audipress n.d. 20-LUG-2012 ENAV 7

9 da pag. 7 Direttore: Armando Nanni Lettori Audipress n.d. 20-LUG-2012 ENAV 8

10 da pag. 13 Direttore: Franco Fregni Lettori Audipress n.d. 20-LUG-2012 ENAV 9

11 La Commissione Trasporti in visita all Academy Enav di Forlì Una delegazione della IX Commissione Trasporti della Camera dei Deputati, guidata dal presidente Mario Valducci, e composta da Carlo Monai e Francesco Proietti Cosimi, ha fatto visita all Academy Enav di Forlì, accolta dall amministratore unico, Massimo Garbini. L occasione ha consentito di far conoscere ed apprezzare agli ospiti istituzionali due asset di eccellenza che Enav sta esportando all estero, allo scopo di creare nuovi business nel mercati terzi: la formazione, che i membri della Commissione hanno potuto testare personalmente utilizzando le tecnologie d avanguardia presenti nel Centro di training dell Academy, ed il servizio di radiomisure, che hanno potuto osservare direttamente in volo mentre dall aereo venivano effettuate le operazioni di verifica sui sistemi dell aeroporto di Forlì. L Academy, che può accogliere 200 corsisti ed è dotata di tecnologie all avanguardia (un simulatore radar da 16 posizioni, 6 di Torre 3D, uno di volo e 27 posizioni di simulatore di torre/radar per auto-apprendimento), rappresenta ormai un punto di riferimento internazionale, tanto che diversi service provider stranieri (cinesi, polacchi, ucraini, tedeschi e ultimamente anche i libici) si sono rivolti all Enav per la formazione dei propri controllori del traffico aereo. Il Servizio radiomisure, invece, svolge un'attività continua di controllo delle radioassistenze aeroportuali per verificare la validità dei segnali radioelettrici trasmessi, i quali forniscono ai velivoli le corrette indicazioni nelle fasi di decollo, atterraggio e navigazione. L attività viene svolta attraverso una flotta di 3 aeromobili Piaggio Aero P180 Avanti II di proprietà ENAV, appositamente equipaggiati, che effettuano oltre ore di volo l'anno e rappresentano i più avanzati sistemi al mondo per la certificazione degli ausili alla navigazione aerea. Garbini: vogliamo esportare le nostre eccellenze «Abbiamo già fatto uno sforzo di contenimento dei costi rispetto ai parametri ed alle performance imposte dalla nuova normativa europea, ma vogliamo fare di più» ha dichiarato l amministratore unico di Enav, Massimo Garbini, dopo la visita all Academy di Forlì della delegazione della commissione Trasporti di Montecitorio. «Grazie al posizionamento conseguito ed ai riconoscimenti ottenuti dalle istituzioni di settore internazionali, contiamo di poter esportare le nostre eccellenze anche su paesi terzi» ha proseguito Garbini perché «questa attività commerciale ci consente di andare ENAV 10

12 oltre, aprendo la strada a prodotti e servizi italiani su mercati esteri e creando valore senza gravare sul sistema paese». Valducci: modello di eccellenza da portare anche fuori dall Italia «Ritengo che il paese necessiti più che mai di modelli di eccellenza da poter portare anche fuori dall Italia. È la dimostrazione che abbiamo la capacità di fare e anche molto bene. Sono certo che esempi di grande modernizzazione come quelli che ho visto qui oggi saranno apprezzati anche all estero e contribuiranno a renderci competitivi rispetto ai paesi aeronauticamente più avanzati». Lo ha dichiarato il presidente della commissione Trasporti della Camera, Mario Valducci, al termine della visita all Enav Acdemy di Forlì. ENAV 11

13 Enav, Commissione trasporti della Camera visita Academy di Forlì Forlì - Una delegazione della IX Commissione Trasporti della Camera dei Deputati - guidata dal presidente Mario Valducci e composta dagli onorevoli Carlo Monai e Francesco Proietti Cosimi - ha fatto visita all Academy Enav di Forlì dove è stata accolta dall Amministratore Unico, Massimo Garbini. Alla visita ha partecipato anche il Sindaco di Forlì, Roberto Balsani. L occasione ha consentito di far conoscere ed apprezzare agli ospiti istituzionali due asset di eccellenza che Enav sta esportando all estero, allo scopo di creare nuovi business nei mercati terzi: la Formazione, che i membri della Commissione hanno potuto testare personalmente utilizzando le tecnologie d avanguardia presenti nel Centro di training dell Academy e il servizio di Radiomisure, che hanno potuto osservare direttamente in volo mentre dall aereo venivano effettuate le operazioni di verifica sui sistemi dell aeroporto di Forlì. L Academy, che può accogliere 200 corsisti ed è dotata di tecnologie all avanguardia (un simulatore radar da 16 posizioni, 6 di Torre 3D, uno di volo e 27 posizioni di simulatore di torre/radar per auto-apprendimento), rappresenta ormai un punto di riferimento internazionale, tanto che diversi service provider stranieri (cinesi, polacchi, ucraini, tedeschi e ultimamente anche i libici) si sono rivolti all Enav per la formazione dei propri controllori del traffico aereo. Il Servizio Radiomisure, invece, svolge un'attività continua di controllo delle radioassistenze aeroportuali per verificare la validità dei segnali radioelettrici trasmessi, i quali forniscono ai velivoli le corrette indicazioni nelle fasi di decollo, atterraggio e navigazione. L attività viene svolta attraverso una flotta di 3 aeromobili Piaggio Aero P180 Avanti II di proprietà Enav, appositamente equipaggiati, che effettuano oltre ore di volo l'anno e rappresentano i più avanzati sistemi al mondo per la certificazione degli ausili alla navigazione aerea. L'onorevole Valducci, presidente della Commissione, ha dichiarato: "Ritengo che il Paese necessiti più che mai di modelli di eccellenza da poter portare anche fuori dall Italia. E' la dimostrazione che abbiamo la capacità di fare e anche molto bene. Sono certo che esempi di grande modernizzazione come quelli che ho visto qui oggi saranno apprezzati anche all estero e contribuiranno a renderci competitivi rispetto ai Paesi aeronauticamente più avanzati". "Abbiamo già fatto uno sforzo di contenimento dei costi rispetto ai parametri ed alle performance imposte dalla nuova normativa europea - ha dichiarato l Amministratore Unico di Enav, Garbini - ma vogliamo fare di più. Grazie al posizionamento conseguito ed ai riconoscimenti ottenuti dalle istituzioni di settore internazionali, contiamo di poter esportare le nostre eccellenze anche su Paesi terzi. Questa attività commerciale ci consente infatti di andare oltre, aprendo la strada a prodotti e servizi italiani su mercati esteri e creando valore senza gravare sul sistema Paese". ENAV 12

14 Enav: la commissione Trasporti visita l'academy di Forlì Forlì, Italia - Formazione e servizio Radiomisure: nuovi business per mercati terzi (WAPA) - Una delegazione della IX commissione Trasporti della Camera dei deputati, guidata dal presidente onorevole Mario Valducci, e composta dagli onorevoli Carlo Monai e Francesco Proietti Cosimi, ha fatto visita all Academy Enav di Forlì, accolta dall amministratore unico, Massimo Garbini. Alla visita ha partecipato anche il sindaco di Forlì, professor Roberto Balsani. L occasione ha consentito di far conoscere ed apprezzare agli ospiti istituzionali due asset di eccellenza che Enav (Società nazionale assistenza al volo) sta esportando all estero, allo scopo di creare nuovi business nel mercati terzi: la formazione, che i membri della Commissione hanno potuto testare personalmente utilizzando le tecnologie d avanguardia presenti nel centro di training dell Academy, ed il servizio di radiomisure, che hanno potuto osservare direttamente in volo mentre dall aereo venivano effettuate le operazioni di verifica sui sistemi dell aeroporto di Forlì. L Academy, che può accogliere 200 corsisti ed è dotata di tecnologie all avanguardia (un simulatore radar da 16 posizioni, 6 di torre 3D, uno di volo e 27 posizioni di simulatore di torre/radar per autoapprendimento), rappresenta ormai un punto di riferimento internazionale, tanto che diversi service provider stranieri (cinesi, polacchi, ucraini, tedeschi ed ultimamente anche i libici) si sono rivolti all Enav per la formazione dei propri controllori del traffico aereo. Il servizio radiomisure, invece, svolge un'attività continua di controllo delle radioassistenze aeroportuali per verificare la validità dei segnali radioelettrici trasmessi, i quali forniscono ai velivoli le corrette indicazioni nelle fasi di decollo, atterraggio e navigazione. L attività viene svolta attraverso una flotta di 3 aerei Piaggio Aero P-180 Avanti II di proprietà Enav, appositamente equipaggiati, che effettuano oltre 2000 ore di volo l'anno e rappresentano i più avanzati sistemi al mondo per la certificazione degli ausili alla navigazione aerea. "Ritengo che il Paese ha dichiarato il presidente della Commissione, onorevole Valducci- necessiti più che mai di modelli di eccellenza da poter portare anche fuori dall Italia. E la dimostrazione che abbiamo la capacità di fare e anche molto bene. Sono certo che esempi di grande modernizzazione come quelli che ho visto qui oggi saranno apprezzati anche all estero e contribuiranno a renderci competitivi rispetto ai Paesi aeronauticamente più avanzati". ENAV 13

15 "Abbiamo già fatto uno sforzo di contenimento dei costi rispetto ai parametri ed alle performance imposte dalla nuova normativa europea -ha dichiarato l amministratore unico di Enav, Garbini- ma vogliamo fare di più. Grazie al posizionamento conseguito ed ai riconoscimenti ottenuti dalle istituzioni di settore internazionali, contiamo di poter esportare le nostre eccellenze anche su Paesi terzi. Questa attività commerciale ci consente infatti di andare oltre, aprendo la strada a prodotti e servizi italiani su mercati esteri e creando valore senza gravare sul sistema Paese". (Avionews) (006) ENAV 14

IX COMMISSIONE PERMANENTE

IX COMMISSIONE PERMANENTE Martedì 7 agosto 2012 50 Commissione IX IX COMMISSIONE PERMANENTE (Trasporti, poste e telecomunicazioni) S O M M A R I O INTERROGAZIONI: 5-05197 Sani: Gravi e continui disservizi postali, in particolare

Dettagli

ENAV SpA è la Società a cui lo Stato italiano demanda la gestione e il Controllo del Traffico Aereo civile in Italia. Interamente controllata dal

ENAV SpA è la Società a cui lo Stato italiano demanda la gestione e il Controllo del Traffico Aereo civile in Italia. Interamente controllata dal 1 5 0 PROFILO 2011 CHI SIAMO ENAV SpA è la Società a cui lo Stato italiano demanda la gestione e il Controllo del Traffico Aereo civile in Italia. Interamente controllata dal Ministero dell Economia e

Dettagli

08.3. Attività. Procedure strumentali di volo e cartografia aeronautica

08.3. Attività. Procedure strumentali di volo e cartografia aeronautica 08.3 Attività Procedure strumentali di volo e cartografia aeronautica ENAV progetta per l aviazione civile tutte le procedure strumentali di volo e realizza la cartografia aeronautica. Il servizio comprende

Dettagli

missionè contribuire all efficienza del sistema nazionale dei trasporti garantendo la

missionè contribuire all efficienza del sistema nazionale dei trasporti garantendo la Profilo del Gruppo Content 1. Chi Siamo 2. Mission 3. I numeri del Gruppo 4. I Controllori del Traffico Aereo 5. Attività 6. Academy 7. Impianti e Apparati Tecnologici 8. ENAV per l ambiente 9. Attività

Dettagli

Articoli Selezionati. ENAV 17/08/12 Mf 6 Doppietta africana per l'enav. A Techno Sky due contratti in Ruanda. Romano Mauro 2

Articoli Selezionati. ENAV 17/08/12 Mf 6 Doppietta africana per l'enav. A Techno Sky due contratti in Ruanda. Romano Mauro 2 Articoli Selezionati ENAV 17/08/12 Mf 6 Doppietta africana per l'enav. A Techno Sky due contratti in Ruanda Romano Mauro 2 17/08/12 Messaggero 17 Monitoraggio ambientale nuovo contratto per l'enav... 3

Dettagli

ENAV Techno Sky SICTA ENAV Asia Pacific

ENAV Techno Sky SICTA ENAV Asia Pacific Profilo del Gruppo 01 il gruppo enav È costituito da ENAV S.p.A., Techno Sky S.r.l., il Consorzio SICTA, ENAV Asia Pacific Sdn. Bhd.. ENAV è la società a cui lo Stato italiano demanda la gestione ed il

Dettagli

Rassegna del 24/02/2010

Rassegna del 24/02/2010 Rassegna del 24/02/2010 CORRIERE DELLA SERA 1 La Corte dei conti primuove l'enav: gestione efficente 1 SOLE 24 ORE 2 Trasporto aereo. Corte dei Conti promuove l'enav... 2 ITALIA OGGI 3 La Corte dei conti

Dettagli

25 TROFEO CITTA DI LUGO

25 TROFEO CITTA DI LUGO 25 TROFEO CITTA DI LUGO Aeroporto Lugo di Romagna (LIDG) 08-09-10-11 Luglio 2010 Gara di acrobazia aerea Per i giudici di gara Per i partecipanti 1 NORME PER LE OPERAZIONI DI VOLO 2 PARTE PRIMA NORME PER

Dettagli

G. D ANNUNZIO LEGALMENTE RICONOSCIUTO

G. D ANNUNZIO LEGALMENTE RICONOSCIUTO ISTITUTO TECNICO AERONAUTICO G. D ANNUNZIO LEGALMENTE RICONOSCIUTO indirizzo assistenza alla navigazione aerea http://www.galvani.edu dannunzio@galvani.edu dannu@spidernet.it TEL. 030 264 06 41/2 - FAX

Dettagli

RADIOTELEFONIA AERONAUTICA PER PILOTI VDS PROGRAMMA DIDATTICO PER IL RILASCIO DEL CERTIFICATO DI RADIOTELEFONIA EDIZIONE 1-2014

RADIOTELEFONIA AERONAUTICA PER PILOTI VDS PROGRAMMA DIDATTICO PER IL RILASCIO DEL CERTIFICATO DI RADIOTELEFONIA EDIZIONE 1-2014 RADIOTELEFONIA AERONAUTICA PER PILOTI VDS PROGRAMMA DIDATTICO PER IL RILASCIO DEL CERTIFICATO DI RADIOTELEFONIA EDIZIONE 1-2014 Approvato il 25.06.2014 RADIOTELEFONIA AERONAUTICA PER PILOTI VDS PROGRAMMA

Dettagli

Materia: LOGISTICA. Programmazione dei moduli didattici

Materia: LOGISTICA. Programmazione dei moduli didattici Modulo SISTEMA DI GESTIONE PER LA QUALITÀ Programmazione Moduli Didattici Indirizzo Trasporti e Logistica Ist. Tec. Aeronautico Statale Arturo Ferrarin Via Galermo, 172 95123 Catania (CT) Codice M PMD

Dettagli

Rassegna del 11/10/2015

Rassegna del 11/10/2015 Rassegna del 11/10/2015 11/10/15 Corriere Romagna di Ravenna Faenza-Lugo e Imola 11/10/15 Corriere Romagna di Ravenna Faenza-Lugo e Imola 11/10/15 Corriere Romagna di Ravenna Faenza-Lugo e Imola 11/10/15

Dettagli

Ing. Fabio Nicolai Direttore Centrale Attività Aeronautiche. ENAC - Ente Nazionale per l Aviazione Civile

Ing. Fabio Nicolai Direttore Centrale Attività Aeronautiche. ENAC - Ente Nazionale per l Aviazione Civile Ing. Fabio Nicolai Direttore Centrale Attività Aeronautiche ENAC - Ente Nazionale per l Aviazione Civile 1 Incidenti con perdita del velivolo (Jet di costruzione occidentale) per Milione di Tratte Giugno

Dettagli

PROCEDURE PER ARRIVI E PARTENZE DEI VISITATORI/PILOTI PARTECIPANTI AL SALONE DEL VOLO DI PADOVA

PROCEDURE PER ARRIVI E PARTENZE DEI VISITATORI/PILOTI PARTECIPANTI AL SALONE DEL VOLO DI PADOVA PROCEDURE PER ARRIVI E PARTENZE DEI VISITATORI/PILOTI PARTECIPANTI AL SALONE DEL VOLO DI PADOVA L organizzazione tiene in altissima considerazione la Sicurezza del Volo e per questo, con il supporto e

Dettagli

Rassegna del 23/12/2015

Rassegna del 23/12/2015 Rassegna del 23/12/2015 23/12/15 Resto del Carlino Ravenna 23/12/15 Corriere Romagna di Ravenna Faenza-Lugo e Imola 23/12/15 Corriere Romagna di Ravenna Faenza-Lugo e Imola 23/12/15 Corriere Romagna di

Dettagli

La miopia organizzativa

La miopia organizzativa Miopia Organizzativa: Incertezza e Previsione nelle Organizzazioni Maurizio Catino Università di Milano - Bicocca La miopia organizzativa L incapacità a tutti i livelli (individuale, organizzativo, interorganizzativo)

Dettagli

D I R I T T I E T A R I F F E

D I R I T T I E T A R I F F E DIRITTI E TARIFFE Edizione Dicembre 2013 DEFINIZIONE DEI TERMINI Definizione dei termini Società il soggetto cui spetta l esecuzione delle operazioni aeroportuali. Vettore la persona giuridica che svolge

Dettagli

Rassegna del 05/11/2015

Rassegna del 05/11/2015 Rassegna del 05/11/2015 05/11/15 Corriere Romagna di Ravenna Faenza-Lugo e Imola 05/11/15 Corriere Romagna di Ravenna Faenza-Lugo e Imola 05/11/15 Corriere Romagna di Ravenna Faenza-Lugo e Imola 05/11/15

Dettagli

TURNING YOUR DESIRE INTO REALITY

TURNING YOUR DESIRE INTO REALITY CONTACT US: Winfly Corso Sempione 32B - Milano Aviosuperficie E. Mattei Via Sant Angelo 75010 Pisticci Scalo (Matera) +39 0236683102 TURNING YOUR DESIRE INTO REALITY www.winfly.eu www.basilicata-airport.eu

Dettagli

C.I.R.I. Aeronautica. L arte di Innovare, Cesena, 8 aprile 2011. Prof. Franco Persiani

C.I.R.I. Aeronautica. L arte di Innovare, Cesena, 8 aprile 2011. Prof. Franco Persiani Tecnopolo di Forlì C.I.R.I. Aeronautica L arte di Innovare, Cesena, 8 aprile 2011 Prof. Franco Persiani C.I.R.I. Aeronautica Centro Interdipartimentale di Ricerca Industriale Aeronautica D.I.E.M. Dipartimento

Dettagli

Ingegneria Aeronautica

Ingegneria Aeronautica Facoltà di Ingegneria Laurea Specialistica in Ingegneria Aeronautica 1 OBIETTIVI Elevato standard di qualità dei laureati Ampia formazione di base Estensione della formazione a nuovi settori Riduzione

Dettagli

Comunicato stampa inaugurazione Emergency Simulation Training Academy CRI

Comunicato stampa inaugurazione Emergency Simulation Training Academy CRI Emergency Simulation Training Academy Bologna, 18/9/2015 Via Emilia Ponente 56 - Bologna Comunicato stampa inaugurazione Emergency Simulation Training Academy CRI Nasce per il volere del Comitato Provinciale

Dettagli

Relatore: Gen. Fabio DEL MEGLIO Direttore Generale Aero Club d Italia. Roma, 23 Ottobre 2010 CONI Salone d Onore

Relatore: Gen. Fabio DEL MEGLIO Direttore Generale Aero Club d Italia. Roma, 23 Ottobre 2010 CONI Salone d Onore Convegno sulla applicazione del nuovo Regolamento di attuazione della Legge 106 del 25 Marzo 1985, concernente la disciplina del volo da diporto o sportivo Roma, 23 Ottobre 2010 CONI Salone d Onore Relatore:

Dettagli

01/06/2014-1 - AEROPORTO DI MILANO-BERGAMO

01/06/2014-1 - AEROPORTO DI MILANO-BERGAMO 01/06/2014-1 - AEROPORTO DI MILANO-BERGAMO LA PORTA D ACCESSO DELLA ZONA EST DELLA REGIONE LOMBARDIA Uno dei principali fattori di successo dell Aeroporto di Milano Bergamo è dato dalla posizione geografica,

Dettagli

Ente Nazionale per l'aviazione Civile. Regolamento. Operazioni Ogni Tempo nello Spazio Aereo Nazionale

Ente Nazionale per l'aviazione Civile. Regolamento. Operazioni Ogni Tempo nello Spazio Aereo Nazionale Ente Nazionale per l'aviazione Civile Regolamento Operazioni Ogni Tempo nello Spazio Aereo Nazionale Edizione 1-30/06/2003 REGOLAMENTO ENAC Operazioni ogni tempo nello spazio aereo nazionale Art. 1 Definizioni

Dettagli

Esperienze di Alternanza Scuola Lavoro dell'anno scolastico 2013/2014

Esperienze di Alternanza Scuola Lavoro dell'anno scolastico 2013/2014 Scuola in Aeroporto Premessa Il progetto sviluppato nelle pagine che seguono è stato concepito dagli alunni del quarto anno dell'itc " GP Chironi " di Nuoro, sulla scorta dell'esperienza fatta dagli alunni

Dettagli

Articoli Selezionati. ENAV 08/10/12 Air Press 37 Enav: contratto da 10 milioni di euro per lo scalo malese di Kuala Lumpur ... 2

Articoli Selezionati. ENAV 08/10/12 Air Press 37 Enav: contratto da 10 milioni di euro per lo scalo malese di Kuala Lumpur ... 2 Articoli Selezionati ENAV 08/10/12 Air Press 37 Enav: contratto da 10 milioni di euro per lo scalo malese di Kuala Lumpur... 2 05/10/12 Mf 15 Enav vince commessa da 10 mln in Malesia... 3 04/10/12 Italia

Dettagli

Traino Aliante Manuale Operativo I-RF-083. Ed. 2 - Rev. 0 01.01.2012. Traino Aliante. Manuale Operativo

Traino Aliante Manuale Operativo I-RF-083. Ed. 2 - Rev. 0 01.01.2012. Traino Aliante. Manuale Operativo I-RF-083 Traino Aliante Page 2 di 16 INTENTIONALLY BLANK Page 3 di 16 Sommario 1 Parte generale... 4 1.1 Tipi di traino... 4 1.2 Aeromobili trainatori... 4 1.3 Piloti trainatori... 4 1.4 Condizioni minime

Dettagli

ICT & Airport Business Integration

ICT & Airport Business Integration ICT & Airport Business Integration 31 Gennaio 2005 Fabio Pacelli Contenuti Lo scenario di riferimento nell Industry Aeroportuale Un modello per valutare la capacità di maturità di un azienda nello scenario

Dettagli

Economia debole, profitti deboli. -Il 2012 si prospetta ancora più duro-

Economia debole, profitti deboli. -Il 2012 si prospetta ancora più duro- NOTIZIE n 42 Economia debole, profitti deboli -Il 2012 si prospetta ancora più duro- 20 settembre 2011 (Singapore) - La IATA (l Associazione internazionale del trasporto aereo) ha annunciato un aggiornamento

Dettagli

INCONVENIENTE GRAVE aeromobile B737, volo THY 1874

INCONVENIENTE GRAVE aeromobile B737, volo THY 1874 INCONVENIENTE GRAVE aeromobile B737, volo THY 1874 Tipo dell aeromobile e volo Boeing 737-800, volo THY 1874. Data e ora Località dell evento Descrizione dell evento Esercente dell aeromobile Natura del

Dettagli

MINISTERO DELL AERONAUTICA

MINISTERO DELL AERONAUTICA MINISTERO DELL AERONAUTICA COMANDO AEREO DELLA DIFESA AEREA OF N /CMDO/C- Brasilia-DF, 2 giugno 1986 Da Il Comandante A L Eccell.mo Sig. Comandante del Comando Generale dell Aria Oggetto : Relazione Rif.

Dettagli

ADRIAIR. Sicurezza aeroportuale ed Air taxi rete in Adriatico. The project is co-funded by the European Union, Instrument for Pre-Accession Assistance

ADRIAIR. Sicurezza aeroportuale ed Air taxi rete in Adriatico. The project is co-funded by the European Union, Instrument for Pre-Accession Assistance ADRIAIR Sicurezza aeroportuale ed Air taxi rete in Adriatico The project is co-funded by the European Union, Instrument for Pre-Accession Assistance 2 Il Programma IPA-Adriatico Il contenuto 1. Il progetto

Dettagli

Atto di indirizzo per la definizione del Piano Nazionale per lo Sviluppo Aeroportuale Roma, 29 gennaio 2013

Atto di indirizzo per la definizione del Piano Nazionale per lo Sviluppo Aeroportuale Roma, 29 gennaio 2013 Atto di indirizzo per la definizione del Piano Nazionale per lo Sviluppo Aeroportuale Roma, 29 gennaio 2013 1 Perché un atto di indirizzo? Per la prima volta, dopo 26 anni, si intende proporre un riordino

Dettagli

RAIT.4003 Deroga al preavviso per la presentazione dei piani di volo per operazioni speciali

RAIT.4003 Deroga al preavviso per la presentazione dei piani di volo per operazioni speciali RAIT.4003 Deroga al preavviso per la presentazione dei piani di volo per operazioni speciali a) Il piano di volo può essere presentato senza preavviso per le seguenti categorie di voli: 1) antincendio;

Dettagli

Il Sistema di Gestione della Sicurezza (Safety Management System) Stefano Fiussello

Il Sistema di Gestione della Sicurezza (Safety Management System) Stefano Fiussello Il Sistema di Gestione della Sicurezza (Safety Management System) Stefano Fiussello 1 AERODROMO MACCHI M.C. 72 1931 Nota introduttiva.- Il presente Annesso contiene gli standard e le raccomandazioni pratiche

Dettagli

INCONVENIENTE GRAVE aa/mm C172/PA-28, marche D-ECBF/D-EZEN

INCONVENIENTE GRAVE aa/mm C172/PA-28, marche D-ECBF/D-EZEN INCONVENIENTE GRAVE aa/mm C172/PA-28, marche D-ECBF/D-EZEN Tipi di aeromobile e marche Data e ora Località dell evento Descrizione dell evento Esercente dell aeromobile Natura del volo Persone a bordo

Dettagli

UNI EN ISO 9001:2008 Certificato n.9175.arpl

UNI EN ISO 9001:2008 Certificato n.9175.arpl L aeroporto di Bergamo Orio al Serio insiste sul territorio dei comuni di Orio al Serio, di Grassobbio e di Seriate, e si trova a pochi chilometri dal centro di Bergamo. Lo sviluppo programmato a partire

Dettagli

«Priority Setting: identificazione delle priorità tecnologiche Roma, 3-4 ottobre 2013. Tavolo tematico: Aerospazio

«Priority Setting: identificazione delle priorità tecnologiche Roma, 3-4 ottobre 2013. Tavolo tematico: Aerospazio PON GAT 2007-2013 Asse I Obiettivo Operativo I.4 Progetto «Supporto alla definizione e attuazione delle politiche regionali di ricerca e innovazione (Smart Specialisation Strategy Regionali)» «Priority

Dettagli

AERO CLUB F. BARACCA LUGO DI ROMAGNA SCUOLA DI ACROBAZIA

AERO CLUB F. BARACCA LUGO DI ROMAGNA SCUOLA DI ACROBAZIA Il presente regolamento è stato redatto per dare a tutti la possibilità di uniformarsi alle procedure che permettono il volo acrobatico in sicurezza. Tutti i piloti sono tenuti a seguire, divulgare e meditare

Dettagli

Mensile dei dipendenti di ENAV SpA - Controllo e sicurezza della navigazione aerea

Mensile dei dipendenti di ENAV SpA - Controllo e sicurezza della navigazione aerea Mensile dei dipendenti di ENAV SpA - Controllo e sicurezza della navigazione aerea 5 anno III maggio 2006 5 Cleared, anno III. La strada percorsa e quella da percorrere Pescara TWR ed APP: ottima palestra

Dettagli

748.121.11 Ordinanza del DATEC concernente le norme di circolazione per aeromobili

748.121.11 Ordinanza del DATEC concernente le norme di circolazione per aeromobili 748.121.11 Ordinanza del DATEC concernente le norme di circolazione per aeromobili (ONCA) del 20 maggio 2015 (Stato 15 luglio 2015) Il Dipartimento federale dell ambiente, dei trasporti, dell energia e

Dettagli

RAPPORTO D INCHIESTA INCONVENIENTE GRAVE OCCORSO AGLI AEROMOBILI MD-87,

RAPPORTO D INCHIESTA INCONVENIENTE GRAVE OCCORSO AGLI AEROMOBILI MD-87, RAPPORTO D INCHIESTA INCONVENIENTE GRAVE OCCORSO AGLI AEROMOBILI MD-87, marche LN-RMG e A330, marche I-LIVN località aeroporto di Milano Malpensa, 22 settembre 2004 AGENZIA NAZIONALE PER LA SICUREZZA DEL

Dettagli

CORSO DI TRASPORTI AEREI Prof. Luigi La Franca COMPAGNIE LOW-COST

CORSO DI TRASPORTI AEREI Prof. Luigi La Franca COMPAGNIE LOW-COST CORSO DI TRASPORTI AEREI Prof. Luigi La Franca COMPAGNIE LOW-COST A.A. 2006/07 Storia Pre Deregulation Southwest Airlines (1971) Introduzione di servizi di linea a basso costo: Riduzione dei servizi ai

Dettagli

Cambio Comando al 72 Stormo e consegna del nuovo Drappo della Bandiera d Istituto. Il Col. Antonio Felicissimo subentra al Col. Leonardo Barone.

Cambio Comando al 72 Stormo e consegna del nuovo Drappo della Bandiera d Istituto. Il Col. Antonio Felicissimo subentra al Col. Leonardo Barone. Cambio Comando al 72 Stormo e consegna del nuovo Drappo della Bandiera d Istituto Il Col. Antonio Felicissimo subentra al Col. Leonardo Barone. Testo Cap. Pil. AArnn Carla ANGELUCCI Foto Raffaele Fusilli

Dettagli

CNA Romagna Estero: con CNA le piccole imprese nel mercato globale 15 gennaio 2014

CNA Romagna Estero: con CNA le piccole imprese nel mercato globale 15 gennaio 2014 RASSEGNA STAMPA CNA Romagna Estero: con CNA le piccole imprese nel mercato globale 15 gennaio 2014 A cura dell Ufficio Comunicazione di CNA Forlì-Cesena COMUNICATO STAMPA Con CNA le piccole imprese nel

Dettagli

Un'edizione fra luci e ombre Un Salone di successi per Airbus, Boeing e ATR, ma segnato dall'assenza dell'f-35 e dalla tragedia del Boeing 777 della Malaysia Airlines Quella di quest'anno è stata un'edizione

Dettagli

www.forzearmate.org PUBBLICHIAMO LA SEGUENTE DOCUMENTAZIONE:

www.forzearmate.org PUBBLICHIAMO LA SEGUENTE DOCUMENTAZIONE: www.forzearmate.org SIDEWEB è una società di servizi nata dall entusiasmo e dall esperienza pluriennale di coloro che hanno operato per anni nelle organizzazioni di tutela individuale e collettiva, contribuendo

Dettagli

Rassegna Stampa. Da 23 luglio 2015 a 23 luglio 2015. Servizi di Media Monitoring

Rassegna Stampa. Da 23 luglio 2015 a 23 luglio 2015. Servizi di Media Monitoring Rassegna Stampa Da 23 luglio 2015 a 23 luglio 2015 Rassegna Stampa 23-07-2015 RESTO DEL CARLINO RIMINI DICONO DI NOI 23/07/2015 6 DICONO DI NOI 23/07/2015 7 SCUOLA LAVORO E FORMAZIONE 23/07/2015 7 DICONO

Dettagli

248 tecnologie meccaniche Ottobre 2012 www.techmec.it

248 tecnologie meccaniche Ottobre 2012 www.techmec.it In General Electric Oil&Gas, un pool di tecnici e ingegneri ha allestito un laboratorio di ricerca e sviluppo, per l ottimizzazione di processo, dotato di centri di lavoro GF AgieCharmilles in grado di

Dettagli

Aero Club Parma gara ae.c.pr 2015 pag 1

Aero Club Parma gara ae.c.pr 2015 pag 1 Aero Club Parma gara ae.c.pr 2015 pag 1 GARA AEREA TERRE VERDIANE 2015 REGOLAMENTO PARTICOLARE b1 1. L'Aeroclub 'Gaspare Bolla' di PARMA con sede in Via Adriano Mantelli 19A, 43126 Parma organizza sull

Dettagli

Giri d orizzonte. Output Al cliente verranno forniti i dati rilevati e gli elaborati grafici che rappresentano il giro di orizzonte.

Giri d orizzonte. Output Al cliente verranno forniti i dati rilevati e gli elaborati grafici che rappresentano il giro di orizzonte. Giri d orizzonte Descrizione servizio Attività di identificazione e rilevamento di punti di riferimento, posti a distanza nota, utili alla determinazione della visibilità aeronautica. Il servizio è finalizzato

Dettagli

ISTITUTO NOBILE FAGAGNA (UDINE) REGGIO EMILIA ROMA I S T I T U T O

ISTITUTO NOBILE FAGAGNA (UDINE) REGGIO EMILIA ROMA I S T I T U T O A E R O N A U T I C O P A R I T A R I O ISTITUTO NOBILE a v i a t i o n ROMA c o l l e g e FAGAGNA (UDINE) REGGIO EMILIA ACCADEMIA DI VOLO Trasformare la passione per il volo in una professione è il sogno

Dettagli

DIFFUSIONE DELLE INFORMAZIONI SULL OPERATIVITÀ DELL AEROPORTO

DIFFUSIONE DELLE INFORMAZIONI SULL OPERATIVITÀ DELL AEROPORTO REV. 0 PAG. 1/ DIFFUSIONE DELLE INFORMAZIONI SULL OPERATIVITÀ DELL AEROPORTO INDICE 6.0 SCOPO... 3 6.1 CAMPO DI APPLICAZIONE... 4 6.2 RIFERIMENTI... 5 6.3 RESPONSABILITÀ ED ATTIVITÀ... 6 6.4 Eventi per

Dettagli

RASSEGNA STAMPA. Assemblea elettiva CNA Est Romagna Quali prospettive per i servizi sanitari di base? 7 Maggio 2013. A cura dell Ufficio Comunicazione

RASSEGNA STAMPA. Assemblea elettiva CNA Est Romagna Quali prospettive per i servizi sanitari di base? 7 Maggio 2013. A cura dell Ufficio Comunicazione RASSEGNA STAMPA Assemblea elettiva CNA Est Romagna Quali prospettive per i servizi sanitari di base? 7 Maggio 2013 A cura dell Ufficio Comunicazione di CNA Forlì Cesena CNA Associazione Provinciale di

Dettagli

ETIHAD REGIONAL ESPANDE I COLLEGAMENTI CON LA GERMANIA CON 5 NUOVE ROTTE

ETIHAD REGIONAL ESPANDE I COLLEGAMENTI CON LA GERMANIA CON 5 NUOVE ROTTE 1 settembre 2014 ETIHAD REGIONAL ESPANDE I COLLEGAMENTI CON LA GERMANIA CON 5 NUOVE ROTTE Partiti oggi i voli giornalieri retti tra Dresda e Zurigo Effettuato il primo collegamento giornaliero retto tra

Dettagli

XVII LEGISLATURA DISEGNI DI LEGGE E RELAZIONI DOCUMENTI DOC. XV N. 230

XVII LEGISLATURA DISEGNI DI LEGGE E RELAZIONI DOCUMENTI DOC. XV N. 230 Camera dei D eputati - 4 9 - Senato della Repubblica Il Plano è stato proposto come aggiornamento del precedente (2012-2014) in termini di: - rimodulazioni resesi necessarie a seguito di esigenze emerse

Dettagli

QuickTime and a TIFF (LZW) decompressor are needed to see this picture. CONFERENZA STAMPA. GATE XXI, dall ultraleggero al satellite

QuickTime and a TIFF (LZW) decompressor are needed to see this picture. CONFERENZA STAMPA. GATE XXI, dall ultraleggero al satellite CONFERENZA STAMPA GATE XXI, dall ultraleggero al satellite Giovedì 15 ottobre 2009 alle ore 9.30 presso la Sala delle Conferenze della Camera dei Deputati a Palazzo Marini (Via del Pozzetto, 158 Roma)

Dettagli

NEW YORK - Chiacchiere in libertà al telefono su una grigliata serale, il pieno di gas da fare, scherzi su un gatto morto da bruciare.

NEW YORK - Chiacchiere in libertà al telefono su una grigliata serale, il pieno di gas da fare, scherzi su un gatto morto da bruciare. Il controllore chiacchiera con la ragazza poi lo schianto nel cielo sull'hudson L'allarme della Torre: "Potete spostare quel Piper?" NEW YORK - Chiacchiere in libertà al telefono su una grigliata serale,

Dettagli

I risultati dell esercizio 2002

I risultati dell esercizio 2002 Comunicato stampa 25 marzo 2003 I risultati dell esercizio 2002 Nel 2002, SWISS International Air Lines ha realizzato una cifra d affari di CHF 4 278 milioni, chiudendo i conti con una perdita di CHF 980

Dettagli

IOR - ISTITUTO ONCOLOGICO ROMAGNOLO

IOR - ISTITUTO ONCOLOGICO ROMAGNOLO IOR - ISTITUTO ONCOLOGICO ROMAGNOLO 27 luglio 2015-02 agosto 2015 INDICE IOR - ISTITUTO ONCOLOGICO ROMAGNOLO 02/08/2015 La Voce di Romagna - Forli - Cesena Canzoni d'amore per aiutare la ricerca 01/08/2015

Dettagli

La Carta dei servizi di APEW

La Carta dei servizi di APEW 1. APEW e la Carta dei servizi La Carta dei servizi di APEW La Carta dei servizi di APEW - A Piece Of English World è indirizzata a tutta la clientela (utenti singoli, enti, aziende, scuole, università

Dettagli

01/03/2013 AD OGGI: VICE DIRETTORE GENERALE & ACCOUNTABLE MANAGER. SAC - Società Aeroporto Catania S.p.A.

01/03/2013 AD OGGI: VICE DIRETTORE GENERALE & ACCOUNTABLE MANAGER. SAC - Società Aeroporto Catania S.p.A. INFORMAZIONI PERSONALI Nome D'AMICO FRANCESCO MARIA ANDREA ESPERIENZA LAVORATIVA 01/03/2013 AD OGGI: VICE DIRETTORE GENERALE & ACCOUNTABLE MANAGER. Dirigente Responsabile dell'area operativa, della Certificazione

Dettagli

SPECIFICHE TECNICHE. pag 1 / 22

SPECIFICHE TECNICHE. pag 1 / 22 SPECIFICHE TECNICHE Gara a procedura aperta ai sensi del D.Lgs. n. 163/2006 e s.m.i. per Servizi di certificazione multisito dei Sistemi di Gestione del Gruppo ENAV per il triennio 2012-2014 ENAV S.p.A.

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA COMMISSIONE 8ª LAVORI PUBBLICI, COMUNICAZIONI (Contratti di programma ENAV 2010-2012 e 2013-2015)

SENATO DELLA REPUBBLICA COMMISSIONE 8ª LAVORI PUBBLICI, COMUNICAZIONI (Contratti di programma ENAV 2010-2012 e 2013-2015) Il Presidente SENATO DELLA REPUBBLICA COMMISSIONE 8ª LAVORI PUBBLICI, COMUNICAZIONI (Contratti di programma ENAV 2010-2012 e 2013-2015) AUDIZIONE DI ENAV S.p.A. 5 maggio 2015 ENAV S.p.A. Società con Socio

Dettagli

POLITICA PROVINCIALE

POLITICA PROVINCIALE Dir. Resp.: Giovanni Morandi Estratto da pag.: 9 Sezione: POLITICA PROVINCIALE Tiratura: n.d. Diffusione: n.d. Lettori: n.d. Foglio: 1/2 053-198-080 POLITICA PROVINCIALE Peso: 1-3%,9-88% 1 Estratto da

Dettagli

AERO CLUB CREMONA Associazione Sportiva Dilettantistica

AERO CLUB CREMONA Associazione Sportiva Dilettantistica REGOLAMENTO DI GARA GARA DEL TORRAZZO 2016 1. L'Aero Club di Cremona con sede in Cremona organizza per i giorni 25 e 26 giugno 2016 in alternativa nei giorni 9 e 10 luglio 2016 la gara RALLY di REGOLARITA

Dettagli

FONDAZIONE MALAVASI. Istituto Tecnico dei Trasporti e della Logistica

FONDAZIONE MALAVASI. Istituto Tecnico dei Trasporti e della Logistica FONDAZIONE MALAVASI Istituto Tecnico dei Trasporti e della Logistica PIANO DI LAVORO E PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DISCIPLINA: Logistica DOCENTE: Chiovaro Lorenzo CLASSE III A.S.2014 /2015 1. ANALISI INIZIALE

Dettagli

Agenzia Nazionale per la Sicurezza del Volo (ANSV) Aero Club d Italia Roma, 25 giugno 2009

Agenzia Nazionale per la Sicurezza del Volo (ANSV) Aero Club d Italia Roma, 25 giugno 2009 Agenzia Nazionale per la Sicurezza del Volo (ANSV) Aero Club d Italia Roma, 25 giugno 2009 SISTEMA AVIAZIONE CIVILE Ministero dei trasporti Ente nazionale per l aviazione i civile il (ENAC) Aero club d

Dettagli

PROFILO 2008. 1. Carta d identità. 2. Risultati. 3. Strategia. 4. Riconoscimenti

PROFILO 2008. 1. Carta d identità. 2. Risultati. 3. Strategia. 4. Riconoscimenti PROFILO 2008 1. Carta d identità 2. Risultati 3. Strategia 4. Riconoscimenti profilo Q 1. CARTA D IDENTITÀ ORGANI SOCIALI E DI CONTROLLO MISSIONE AZIENDALE ENAV IN NUMERI ORGANIZZAZIONE TERRITORIALE ATTIVITÀ

Dettagli

Rassegna stampa 23 luglio 2010

Rassegna stampa 23 luglio 2010 Rassegna stampa 23 luglio 2010 Periodo 17-23 luglio 2010 UNIVERSITÀ Chloride Academy con l Alma Mater... L Informazione - Mo 17 luglio Le Università sotto esame Il Corriere della Sera - Bo 22 luglio Ingegneria,

Dettagli

i dossier ALITALIA: PARLA IL MINISTRO LUPI www.freefoundation.com www.freenewsonline.it 16 ottobre 2013 a cura di Renato Brunetta

i dossier ALITALIA: PARLA IL MINISTRO LUPI www.freefoundation.com www.freenewsonline.it 16 ottobre 2013 a cura di Renato Brunetta 661 www.freenewsonline.it i dossier www.freefoundation.com ALITALIA: PARLA IL MINISTRO LUPI 16 ottobre 2013 a cura di Renato Brunetta INDICE 2 L intervista al Corriere della Sera Sull entrata di Poste

Dettagli

Training su LIRP. - Conoscenza almeno delle basi del volo IFR, intercettazioni radiali VOR, Holding

Training su LIRP. - Conoscenza almeno delle basi del volo IFR, intercettazioni radiali VOR, Holding Training su LIRP Col presente documento si vuol cercare di aiutare i piloti virtuali alle prime armi che si cimentano a volare Online su IVAO ad effettuare correttamente procedure IFR pubblicate, holding,

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Alitalia apre nuovi voli e migliora performance su dati di traffico, puntualità e riconsegna bagagli.

COMUNICATO STAMPA. Alitalia apre nuovi voli e migliora performance su dati di traffico, puntualità e riconsegna bagagli. COMUNICATO STAMPA Alitalia apre nuovi voli e migliora performance su dati di traffico, puntualità e riconsegna bagagli. Alitalia, grazie ai forti recuperi di efficienza e produttività del personale navigante

Dettagli

Regolamento per la conduzione di voli di notte con velivoli secondo le regole del volo a vista (VFR/N) nello spazio aereo italiano

Regolamento per la conduzione di voli di notte con velivoli secondo le regole del volo a vista (VFR/N) nello spazio aereo italiano Regolamento per la conduzione di voli di notte con velivoli secondo le regole del volo a vista (VFR/N) nello spazio aereo italiano Edizione 4 approvata con delibera CdA n 38/06 del 19/06/2006 Elenco delle

Dettagli

EASY FSX ITALIA CARTE NAUTICHE NOZIONI GENERALI

EASY FSX ITALIA CARTE NAUTICHE NOZIONI GENERALI EASY FSX ITALIA CARTE NAUTICHE NOZIONI GENERALI 1. LE CARTE AEROPORTUALI. le carte aeroportuali individuano le aeree e gli spazi entro i quali i velivoli di varie categorie possono manovrare, decollare

Dettagli

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Direzione Generale Ufficio III

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Direzione Generale Ufficio III MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Direzione Generale Ufficio III ALL. A per la presentazione di: Progetti di Alternanza interconnessi

Dettagli

Attuazione della direttiva CEE 92/14 in tema di limitazione delle emissioni sonore dei velivoli subsonici a reazione.

Attuazione della direttiva CEE 92/14 in tema di limitazione delle emissioni sonore dei velivoli subsonici a reazione. D.M. 28 marzo 1995 Attuazione della direttiva CEE 92/14 in tema di limitazione delle emissioni sonore dei velivoli subsonici a reazione. IL MINISTRO DEI TRASPORTI E DELLA NAVIGAZIONE e IL MINISTRO DELL'AMBIENTE

Dettagli

Generalità e Piano Nazionale degli Aeroporti

Generalità e Piano Nazionale degli Aeroporti Generalità e Piano Nazionale degli Aeroporti Una crescente esigenza e domanda di una comune e più efficiente politica nei domini della sicurezza, della difesa, dei trasporti e dell energia, è avvertita

Dettagli

REM-I. Regolamenti FSAM Direttive per l impiego di aeromodelli e la Gestione di campi di volo per l aeromodellismo

REM-I. Regolamenti FSAM Direttive per l impiego di aeromodelli e la Gestione di campi di volo per l aeromodellismo SMV FSAM SCHWEIZERISCHER MODELLFLUGVERBAND FEDERATION SUISSE D AEROMODELLISME FEDERAZIONE SVIZZERA DI AEROMODELLISMO REM-I Regolamenti FSAM Direttive per l impiego di aeromodelli e la Gestione di campi

Dettagli

Commissione Tecnica. QUESITO TECNICO Sezione di Cuneo Levaldigi. Piani di volo per attività HEMS

Commissione Tecnica. QUESITO TECNICO Sezione di Cuneo Levaldigi. Piani di volo per attività HEMS Associazione Nazionale Assistenti e Controllori della Navigazione Aerea Commissione Tecnica QUESITO TECNICO Sezione di Cuneo Levaldigi Piani di volo per attività HEMS Commissione Tecnica ANACNA Pag. 1

Dettagli

IL SISTEMA DEI CONTROLLI PER LA SICUREZZA

IL SISTEMA DEI CONTROLLI PER LA SICUREZZA IL SISTEMA DEI CONTROLLI PER LA SICUREZZA 1. LA SICUREZZA DEGLI AEROMOBILI E DEGLI OPERATORI AEREI - La sicurezza delle operazioni dei vettori aerei e dei loro aeromobili è garantita da un complesso di

Dettagli

REGOLAMENTO INTERNO ATTIVITA ACROBATICA

REGOLAMENTO INTERNO ATTIVITA ACROBATICA REGOLAMENTO INTERNO ATTIVITA ACROBATICA Il seguente regolamento interno per l attività di allenamento alla acrobazia in aliante fa riferimento al Regolamento Tecnico Attività Acrobatica Aliante edizione

Dettagli

SOMMARIO DEL 19 LUGLIO 2012. Cassa a Pomigliano, colpa del mercato. Alla Fiat di Pomigliano due settimane di stop

SOMMARIO DEL 19 LUGLIO 2012. Cassa a Pomigliano, colpa del mercato. Alla Fiat di Pomigliano due settimane di stop SOMMARIO DEL 19 LUGLIO 2012 Corriere della Sera Uff.Stampa Fismic La Stampa Agi Asca Gr1/TM News Prima Pagina Cassa a Pomigliano, colpa del mercato Alla Fiat di Pomigliano due settimane di stop Fismic,

Dettagli

Roma al 2015. Gli scenari per il futuro della città Auditorium 19 gennaio 2005

Roma al 2015. Gli scenari per il futuro della città Auditorium 19 gennaio 2005 Roma al 2015. Gli scenari per il futuro della città Auditorium 19 gennaio 2005 Nei prossimi anni Roma sarà chiamata a competere in un contesto internazionale ed in uno scenario dominato da alcune macrotendenze

Dettagli

Presentazione delle proposte di comunicazione a bordo

Presentazione delle proposte di comunicazione a bordo Presentazione delle proposte di comunicazione a bordo 1 Chi siamo Meridiana è il secondo gruppo del trasporto aereo italiano. La flotta consta di 27 velivoli, e l offerta si focalizza su tre aree prevalenti:

Dettagli

1 CORSO INTEGRATO Vola da Diporto e Sportivo + Fonia aeronautica. Corso base di pilotaggio su apparecchi VDS-ULM. Corso di fonia aeronautica [GRATIS]

1 CORSO INTEGRATO Vola da Diporto e Sportivo + Fonia aeronautica. Corso base di pilotaggio su apparecchi VDS-ULM. Corso di fonia aeronautica [GRATIS] SCUOLA DI VOLO ARIA DELL'ELBA A.S.D. 1 CORSO INTEGRATO Vola da Diporto e Sportivo + Fonia aeronautica Corso base di pilotaggio su apparecchi VDS-ULM Corso di fonia aeronautica [GRATIS] Corso base di pilotaggio,

Dettagli

AEROPORTO REGIONALE BOLZANO-DOLOMITI LA PORTA PER IL MONDO DAVANTI CASA TUA. Bolzano, 20.10.2015

AEROPORTO REGIONALE BOLZANO-DOLOMITI LA PORTA PER IL MONDO DAVANTI CASA TUA. Bolzano, 20.10.2015 AEROPORTO REGIONALE BOLZANO-DOLOMITI LA PORTA PER IL MONDO DAVANTI CASA TUA Bolzano, 20.10.2015 1 Mobilità è la base della nostra vita e della attività economica. Quasi nulla caratterizza la vita nella

Dettagli

1. Orientamento alle esportazioni. 2. Esperienza turistica. 3. Impegno verso l ambiente. 4. Comunicazioni di livello mondiale. 5.

1. Orientamento alle esportazioni. 2. Esperienza turistica. 3. Impegno verso l ambiente. 4. Comunicazioni di livello mondiale. 5. 1. Orientamento alle esportazioni Oggi il Cile detiene il primato mondiale per quanto riguarda la rete di trattati di libero scambio commerciale: oltre venti accordi sottoscritti con sessanta paesi, e

Dettagli

Le potenzialità del Single European

Le potenzialità del Single European Azimut 12 luglio 2010 27/28 Il ministro Matteoli al Convegno di Demetra Cielo Unico europeo: l Italia c è e gioca un ruolo da protagonista L impegno di Enav in Sesar ha permesso di assicurare la significativa

Dettagli

SERVIZI ANCILLARY AGENZIE DI VIAGGI TOUR OPERATOR MICE

SERVIZI ANCILLARY AGENZIE DI VIAGGI TOUR OPERATOR MICE SERVIZI ANCILLARY AGENZIE DI VIAGGI TOUR OPERATOR MICE 1 Chi siamo Meridiana è il secondo gruppo del trasporto aereo italiano. L offerta del vettore, che consta di 27 velivoli, si focalizza su tre aree

Dettagli

errori in aeronautica ( e in medicina) la storia e le soluzioni

errori in aeronautica ( e in medicina) la storia e le soluzioni errori in aeronautica ( e in medicina) la storia e le soluzioni 1 Airbus A320 Air France, 1998 2 USA, 1999 Errori in Medicina: USA Ogni anno 43.458 morti per incidenti automobilistici 42.297 morti per

Dettagli

Strategic Research & Innovation Agenda - Italia

Strategic Research & Innovation Agenda - Italia Advisory Council for Aviation Research and Innovation in Europe - Italia Strategic Research & Innovation Agenda - Italia Executive Summary Marzo 2014 Realising Europe s vision for aviation Strategic Research

Dettagli

Corso Professionale PERSONALE AEREOPORTUALE DI TERRA. Online

Corso Professionale PERSONALE AEREOPORTUALE DI TERRA. Online Online Istituti Professionali ti aiuta a trovare il percorso giusto per te con la formazione online. Ovunque tu sia. Corso Professionale PERSONALE AEREOPORTUALE DI TERRA Corso Professionale PERSONALE AEREOPORTUALE

Dettagli

REGOLAMENTO DISCIPLINA GENERALE DELLA PROTEZIONE ANTINCENDIO PER GLI AEROPORTI DI AVIAZIONE GENERALE E LE AVIOSUPERFICI

REGOLAMENTO DISCIPLINA GENERALE DELLA PROTEZIONE ANTINCENDIO PER GLI AEROPORTI DI AVIAZIONE GENERALE E LE AVIOSUPERFICI REGOLAMENTO DISCIPLINA GENERALE DELLA PROTEZIONE ANTINCENDIO PER GLI AEROPORTI DI AVIAZIONE GENERALE E LE AVIOSUPERFICI Edizione n 1 approvata con disposizione d urgenza del Direttore Generale n. 9/DG

Dettagli

Rassegna Stampa Sabina Freda

Rassegna Stampa Sabina Freda Rassegna Stampa Sabina Freda 7-8-9 settembre 2013 Rassegna Stampa 07-09-2013 CORRIERE DI BOLOGNA 07/09/2013 7 CORRIERE DI BOLOGNA 07/09/2013 7 GAZZETTA DI PARMA 07/09/2013 8 NUOVA FERRARA 07/09/2013 19

Dettagli

Rassegna del 12/02/2015

Rassegna del 12/02/2015 Rassegna del 12/02/2015... 12/02/15 Voce di Romagna 31 Il sindaco: Il decreto sul lavoro fa rischiare un altra Mecnavi... 1 12/02/15 Corriere Romagna di Ravenna Faenza-Lugo e Imola 12/02/15 Corriere Romagna

Dettagli

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA SETTORE ECONOMICO PROFESSIONALE 1 SETTORE MECCANICA;PRODUZIONE E MANUTENZIONE DI MACCHINE;IMPIANTISTICA Processo Lavorazioni aeronautiche

Dettagli

A bordo della Cavour MARINA MILITARE ENAV COMPLETA LA FLOTTA DI P180 L ERCO ERCOUPE MODEL 415 EUROPEAN AIR TRAINING SYMPOSIUM ENGLISH SUMMARY INSIDE

A bordo della Cavour MARINA MILITARE ENAV COMPLETA LA FLOTTA DI P180 L ERCO ERCOUPE MODEL 415 EUROPEAN AIR TRAINING SYMPOSIUM ENGLISH SUMMARY INSIDE MARINA MILITARE A bordo della Cavour ENGLISH SUMMARY INSIDE AERONAUTICA MILITARE ITALIA AVIAZIONE GENERALE EUROPEAN AIR TRAINING SYMPOSIUM ENAV COMPLETA LA FLOTTA DI P180 L ERCO ERCOUPE MODEL 415 CH CT

Dettagli

ETIHAD AIRWAYS E ALITALIA PRESENTANO DUE AEREI PER DIFFONDERE IL MESSAGGIO DI EXPO 2015 NEL MONDO

ETIHAD AIRWAYS E ALITALIA PRESENTANO DUE AEREI PER DIFFONDERE IL MESSAGGIO DI EXPO 2015 NEL MONDO 20 ottobre 2014 ETIHAD AIRWAYS E ALITALIA PRESENTANO DUE AEREI PER DIFFONDERE IL MESSAGGIO DI EXPO 2015 NEL MONDO Alitalia, il maggiore vettore italiano, ed Etihad Airways, la compagnia aerea nazionale

Dettagli