CARTA DEI SERVIZI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CARTA DEI SERVIZI 2012-2013"

Transcript

1 A zie nd a O s ped alie ro U niv e rsit a ri a C ag lia ri Al ta S p ecia li zza zio n e n ell Assis ten za C lin ic a e Ch iru r ica S ed e Lega le - Via O sp ed a le Ca glia ri CARTA DEI SERVIZI INDICE Presentazione dell'azienda Qualità e controllo Obiettivi Struttura dell'azienda ospedaliero-universitaria Direzione generale Direzione sanitaria Direzione amministrativa Direzione medica di presidio Uffici amministrativi Uffici di staff Strutture assistenziali Presidio San Giovanni di Dio Presidio Clinica pediatrica Macciotta Presidio Policlinico Sedi staccate Ricoveri Degen za Prestazioni per i pazienti esterni(tabelle riepilogative) Visite ed esam i clinici Day service I PERCORSI DEDICATI DELL'A.O.U. Tutela del cittadino Comitato bioetico Ufficio ticket Cup Urp Servizi extra ospedalieri per familiari e visitatori TRASPARENZA IMPORTANTE Pagina 1 di 57

2 Presentazione dell'azienda L'Azienda Ospedaliero-Universitaria di Cagliari (AOU) è stata istituita il 30 marzo 2007 dalla Giunta regionale, in attuazione del protocollo d'intesa siglato dalla Regione autonoma della Sardegna e dall'università di Cagliari del 2004, ed è operativa dal 14 maggio Ne fanno parte l'ospedale San Giovanni di Dio, la Clinica pediatrica Macciotta ed il Presidio di Monserrato. Si tratta di tre presidi multispecialistici che ospitano strutture assistenziali e centri di ricerca di eccellenza. L'A.O.U. ha come obiettivo lo svolgimento unitario e coordinato delle attività di assistenza, didattica e ricerca. Q ualità e controllo La Direzione dell'azienda definisce gli interventi mig iorativi necessari per mantenere sempre elevata la soddisfazione dell'utente e la qualità del vizio offerto. Il sistema qualità viene controllato dalla Struttura valutazione qualità-appropriatezza e dall'unità operativa programmazione e controllo. Unità operativa programmazione e controllo L'ufficio ha il compito di elaborare, in collaborazione con le altre strutture facenti capo alla Direzione generale, gli indirizzi di pianificazione strategica, di collaborare alla definizione dell'assetto organizzativo e di verificare ed analizzare i costi aziendali. La struttura, ancora in via di definizione, sarà composta da personale medico, funzionari tecnici ed assistenti amministrativi. O biettivi Gli obiettivi dell'azienda Ospedaliero-Universitaria sono stabiliti dalla Giunta regionale che li comunica annualmente alla Direzione dell'azienda. Per ciascuno degli obiettivi l'azienda si impegna a mettere in atto tutte le azioni necessarie al conseguimento avviando i nuovi servizi e sviluppando le attività esistenti. Pagina 2 di 57

3 Struttura dell'azienda Os pedaliero-universitaria Direzione Generale Il direttore generale è il rappresentante legale dell'azienda. I compiti e le funzioni sono disciplinati dalla legge regionale n. 10 del 2006 e dal decreto legislativo n. 502 del In particolare il Direttore Generale è responsabile della gestione complessiva dell'azienda sanitaria, nomina il Direttore Sanitario ed il Direttore Amministrativo e nomina i responsabili delle strutture operative secondo i criteri e le modalità stabiliti dalla normativa nazionale. Il direttore generale attribuisce gli incarichi, curando la trasparenza del procedimento e attenendosi ai criteri di professionalità, attitudine gestionale e rispondenza alla programmazione aziendale e agli obiettivi assegnati dalla Regione. Il Direttore G enerale Dr.Ennio Filigheddu tel. segreteria fax dir.generale Direzione Sanitaria Il Direttore Sanitario partecipa, con la formulazione di proposte e pareri, a a direzione dell'azienda, in attuazione dell'atto aziendale. È nominato dal Direttore Generale secondo i criteri fissati dalla legge regionale n. 10 l I compiti del direttore sanitario sono definiti nel decreto legislativo 502 del 1992, che gli segna la responsabilità diretta delle funzioni attribuite alla sua competenza. D irettore S anitario Dott. Roberto Sequi tel. segreteria fax Direzione Amministrativa Il direttore amministrativo è nominato dal Direttore generale, secondo i criteri fissati dalla legge regionale n. 10 del Il decreto legislativo n. 502 del 1992 gli assegna la responsabilità della direzione dei servizi amministrativi dell'azienda. Concorre, insieme al direttore sanitario, alla formazione delle decisioni della direzione generale. Direttore Am m inistrativo Dr. Pietro Tam poni tel. segreteria fax Direzione m edica di presidio La Direzione medica di presidio è responsabile della gestione degli aspetti igienico organizzativi della Azienda, in linea con gli indirizzi di programmazione della Direzione generale e della Direzione sanitaria aziendale. Inoltre promuove e coordina le azioni finalizzate al miglioramento dell efficienza, dell efficacia e dell appropriatezza delle prestazioni sanitarie. Presidio San Giovanni di Dio Responsabile: D ott. Giuseppe O rtu D irigente medico: D ott. Luigi Serreli D irigente medico: D ott. Giuseppe Lo Pinzino tel fax Pagina 3 di 57

4 Presidio M on serrato Responsabile: D ott. Giuseppe O rtu D irigente medico: D ott.ssa Rita Cantone Dirigente medico Dott.ssa Cinzia Aresu Dirigente medico Dott.ssa Monica Pedron tel fax Uffici amministrativi Servizio Contabilità e Bilancio Il servizio si occupa dell'amministrazione economico-finanziaria dell'azienda attraverso il servizio di tesoreria, la tenuta della contabilità e la predisposizione dei bilanci e dei consuntivi. L'ufficio è composto da un dirigente responsabile e dagli assistenti amministrativi. tel fax Servizio Am m inistrazione Personale Relazioni sindacali, rapporti Università, gestione procedimenti disciplinari, supporto tecnico alla Direzione Generale, gestione deliberazioni e determinazioni di competenza, coordinamento e collaborazione con l'organismo indipendente di valutazione ed Collegi Tecnici, predisposizione atti e determinazioni di competenza, gestione della valutazione del personale cui deve corrispondere la valorizzazione in coordinamento con l'o.i.v. Gestione procedure assunzione ed adempimenti consequenziali, dotazione organica, contratti individuali, procedura mobilità interna ed esterna, categorie protette e disabili. Gestione fascicoli personali e relative certificazioni, assenze, permessi, infortuni, part-time, autorizzazioni incarichi extra-istituzionali. Applicazione normative e disciplinari regolanti i rapporti Azienda-Università: trattamento economico del personale universitario, gestione fascicoli economici e relative certificazioni, prestazioni ed archivio flussi, costituzione fondi produttività, trattamenti accessori, contabilità costi personale universitario, conto annuale. Attuazione procedure stipendiali ai sensi dei vigenti CCNL personale dipendente, predisposizione fondi contrattuali e monitoraggio spese, predisposizione dati stipendiali e loro gestione, competenze fisse e variabili, rielaborazione tabelle, assegni nucleo familiare, gestione denunce annuali INAIL, INPS, INPDAP, ONAOSI, icoli economici, versamenti oneri contributi, elaborazione dati e model i fiscali (cud ), versamenti contributi erariali, cessione crediti, gestione pratiche pensioni, compenso aggiornamento pensioni personale cessato, elaborazione pratiche liquidazione indennità fine servizio, gestione riscatti e ricongiunzioni, gestione ruoli per oneri previdenziali, pratiche gestione quinto stipendio, domanda riscatto e ricongiunzione servizio, ce ificazioni previdenziali. Gestione presenze. Responsabile: Dott.ssa Maria Luisa Mastino tel fax Servizio Provveditorato ed Econom ato A questa struttura spetta la competenza della gestione degli acquisti. Svolge questo servizio predisponendo un programma annuale relativo alle esigenze produttive la fine di ottimizzare i costi. Tra i suoi compiti ci sono il monitoraggio del mercato, la tenuta degli albi fornitori, l'avviamento delle gare e la revisione delle procedure di approvvigionamento e la loro informatizzazione. L'ufficio è composto da un dirigente con funzioni di responsabile, da un responsa nico degli acquisti e da personale amministrativo. Responsabile: Dott.ssa M aria Teresa Piras tel fax Pagina 4 di 57

5 Servizio Tecnico Predispone e gestisce i piani aziendali per gli investimenti edili, impiantistici curando l'acquisizione e la gestione dei finanziamenti; predispone la progettazione preliminare ed esecutiva nonché la verifica e la valutazione dei progetti; predispone gli atti necessari in caso di affidamento di incarichi progettuali a professionisti esterni; effettua l'attività di responsabile di procedimento con le connesse attività di affidamento lavori, incarichi professionali, stipula contratti e le dovute comunicazioni all'autorità, lavori pubblici ed altri soggetti istituzionali; programma e coordina l'attività delle manutenzioni svolgendo verifiche e controlli nella attività manutentiva gestita da ditte esterne; garantisce gli adempimenti di cui D.lgs 81/2008 (documento di valutazione dei rischi effettua sopraluoghi periodici, si rapporta con tutte le figure del sistema della sicurezza (lavoratori, R.L.S. ecc.) Responsabile ad interim : G eom. Bruno Satta tel fax Pagina 5 di 57

6 Uffici di staff Affari G enerali e Legali L'ufficio degli Affari generali della circolazione interna delle deliberazioni e delle informazioni relative all'azienda e delle relazioni sindacali. La composizione dell'ufficio prevede una figura dirigenziale con funzi di responsabile e delle figure di collaboratori amministrativi in numero adeguato all'adempimento delle funzioni. tel. segreteria fax Coordinam ento di segreteria Coordina il lavoro della segreteria della Direzione aziendale. E' responsabile del servizio Protocollo, supporta la Direzione aziendale nella gestione dei dati report e degli atti amministrativi. Responsabile: Dr. M ario Cubadda tel fax Struttura valutazione qualità-appropriatezza (H TA) È una struttura che supporta la Direzione generale nelle decisioni strategiche per l'ottimizzazione dell'organizzazione sanitaria e per assicurare l'appropriatezza, la qualità e la sicurezza delle prestazioni erogate. È compito di quest'ufficio anche l'affiancamento delle Strutture complesse per la definizione degli standard clinici, come le linee guida ed i protocolli riguardanti le prestazioni erogate dall'a.o.u., il risk management, i percorsi clinici e di cura ed i percorsi diagnostici. La struttura, sarà composta da personale medico, biologi, assistenti informatici e amministrativi, personale infermieristico e tecnico. Responsabile: Prof. Paolo Contu tel fax: U n ità Op erativa Psicosociale L'unità psicosociale si occupa di dare sostegno psicologico ai degenti ed alle loro famiglie. Svolge anche l'attività si segretariato sociale che consiste - nel trattamento sistematico di alcune categorie di persone non autosufficienti all'utilizzazione corretta delle risorse offerte dall'a zienda; - nella consulenza a favore di persone (degenti) e loro familiari, al personale dell'a zienda. - nell'attivare e mettere in rete le risorse territoriali; - nella predisposizione di tutte le pratiche burocratiche utili per il riconoscimento dei diritti; - nel favorire l'integrazione fra gli aspetti sanitari e assistenziali del paziente - nella segnalazione delle situazioni a "rischio sociale" al servizio di competenza territoriale; - nell'istruzione e inoltro pratiche per l'accesso in residenze per anziani, comunità, e servizi di aiuto domiciliare. Il izio è attivo in tutti e tre i presidi dell'a.o.u.. Responsabile: dott.ssa Franca Billa tel ( ) tel (Presidio di M onserrato) fax Pagina 6 di 57

7 Com unicazione e Informazione L'addetto stampa svolge il ruolo di portavoce della Direzione generale. Si occupa dei rapporti con gli organi di informazione, cura la rassegna stampa, l'aggiornamento dei contenuti del sito internet aziendale e favorisce la circolazione dell'informazione all'interno dell'a zienda. Responsabile: Fabrizio M eloni tel fax fm aoucagliari.it Strutture assistenziali Presidio San Giovanni di Dio Direzione medica di presidio tel fax via Ospedale 54 Cagliari Farm acia Responsabile: D ott.ssa V anda Lai tel. segreteria Farm acologia clinica Responsabile: Prof.ssa M aria D el Zompo tel. segreteria D erm atologia Responsabile: D ott. M onica Pau tel. segreteria O culistica Responsabile: Prof. M aurizio Fossarello tel. segreteria E lettrofisiologia d ella vision e Responsabile: D ott. Rolando Sorcinelli tel. segreteria Patologia ch iru rgica Responsabile: Prof. G iovanni Paolo Farina tel. segreteria Pron to soccorso Responsabile: D ott.ssa Rosanna Laconi tel. segreteria Istituto di Anatom ia patologica Responsabile: Prof. G avino Faa tel. segreteria Pagina 7 di 57

8 D iab etologia Responsabile: Dott. Pierpaolo Contini tel. segreteria O torin olaringoiatria Responsabile: Prof. Roberto Puxeddu tel. segreteria Anestesia e Rianimazione Responsabile: D ott. M arco Piga tel. segreteria O stetricia e G inecologia Responsabile: Prof. G ian Benedetto M elis tel. segreteria ; fax M edicina interna 1 Responsabile: D ott. M ario Brundu tel. segreteria M edicina interna 2 Responsabile: Prof. Luigi Pascalis tel. segreteria Diagnostica per Imm agini (Radiologia) Responsabile: Prof. M ario Piga tel. segreteria Laboratorio analisi Responsabile: D ott. Ferdinando Coghe tel. segreteria C ard iologia Responsabile: Prof. Luigi M eloni tel. segreteria Emodinam ica Responsabile: D ott. Raimondo Pirisi tel. segreteria Istituto di Anestesia e Rianim azione Responsabile: Prof. Gabriele Finco tel. segreteria Pagina 8 di 57

9 Presidio Macciotta Direzione medica di presidio Responsabile: D ott. Giuseppe O rtu D irigente medico: D ott. Luigi Serreli D irigente medico: D ott. Giuseppe Lo Pinzino tel fax via Porcell 3 Cagliari Ped iatria Responsabile: Prof.ssa A nnamaria N urchi tel. segreteria Patologia neonatale e Puericultura Responsabile: Prof. V assilios Fanos tel. segreteria ; Neuropsichiatria infantile Responsabile: Prof. A lessandro Zuddas tel. segreteria mattino; pomeriggio Presidio Policlinico Direzione medica di presidio Responsabile: D ott. Giuseppe O rtu tel fax SS 554 km 4,500 Monserrato N eu rofisiop atologia Responsabile: Prof. Francesco M arrosu ambulatorio Analisi Chim ico Cliniche Responsabile: D ott. Ferdinando Coghe Tel (anche fax) Direttore Preanalitica Monserrato M icrob iologia Responsabile: Prof. A ldo M anzin tel. Segreteria M edicina Interna-Allergologia ed Im munologia Clinica Responsabile: Prof. Paolo Emilio M anconi tel. segreteria Pagina 9 di 57

10 Cardiologia ed Angiologia Responsabile: Prof. G iuseppe M ercuro tel. ambulatorio Chirurgia G enerale Responsabile: Prof. A ngelo N icolosi tel. segreteria Patologia Colon e Retto Responsabile: Prof. G iuseppe Casula tel. segreteria Anestesia e Rianimazione Responsabile: Prof. G abriele Finco guardiola M edicina Interna e Emocoagulopatie Responsabile: Prof. Francesco M arongiu tel. ambulatorio Endocrinologia Responsabile: Prof. Stefano M ariotti tel. segreteria D iab etologia Responsabile: Prof. M arco Baroni tel. accettazione M edicina preventiva dei lavoratori e Fisiopatologia Respiratoria Responsabile: Prof. Costantino Flore tel. accettazione M edicina Interna-M alattie del fegato Responsabile: Prof.ssa M. Eliana Lai tel. ambulatorio + 39 tel M edicina Interna-M alattie m etaboliche Responsabile: Prof. A ldo Solinas tel. ambulatorio G astroen terologia Responsabile: Prof. Luigi D emelia tel. segreteria Endoscopia digestiva Responsabile: Prof. Paolo Usai tel. ambulatorio M edicina Legale Responsabile: Prof. Ernesto D'A loja tel. laboratorio Pagina 10 di 57

11 M edicina nucleare Responsabile: Prof. M ario Piga tel. accettazione O ncologia m edica Responsabile: Prof. Bruno M assidda tel. segreteria R ad iodiagn ostica Responsabile: Prof. M ario Piga tel. accettazione Reum atologia Responsabile: Prof. A lessandro M athieu tel. segreteria Patologie Osteom uscolari Responsabile: Prof. Q uirico M ela tel. accettazione Clin i c a Ch i ru rgi c a Responsabile: Prof. A lessandro U ccheddu tel. segreteria S edi staccate O don tostom atologia via Binaghi 4/6 Responsabile: Prof. V incenzo Piras tel. accettazione Ricoveri Ricovero d urgenza Il ricovero d urgenza avviene tramite il Pronto soccorso. È un servizio attivo 24 ore su 24. Il medico di turno provvede alla diagnosi del paziente e ne dispone il ricovero in ragione della patologia diagnosticata. Ricovero ordinario Il ricovero ordinario può essere richiesto dal medico di base, dal medico curante operante in uno dei presidi dell A.O.U. o dal medico specialista esterno. Ricovero in D ay Hospital Il ricovero in Day Hospital consiste in una degenza diurna senza pernottamento. Nel corso della degenza il pazienta viene sottoposto ad accertamenti diagnostici e terapeutici multispecialistici. Il ricovero in DH può essere disposto dal reparto in seguito ad un ricovero pregresso oppure ad una visita specialistica. Ricovero in Day Surgery Il ricovero in Day Surgery consiste in una degenza diurna senza pernottamento che include una prestazione chirurgica. Questo tipo di ricovero viene programmato dal Pagina 11 di 57

12 reparto in seguito ad una visita specialistica. Le prestazione chirurgiche che si possono effettuare in regime di DS consistono in procedure terapeutiche invasive in anestesia locale, loco-regionale o generale. Degenza I presidi dell'azienda Ospedaliero-Universitaria sono attrezzati per garantire uno standard elevato dicomfort ospedaliero ai pazienti che devono affrontare un periodo di degenza. L'integrazione tra i presidi, infatti, permetterà la gestione razionale dei posti letto, consentendoci di non avere problemi di sovraffollamento dei reparti di degenza. Il presidio di Monserrato, inaugurato nel 1996, è una tra le strutture sanitarie più moderne della Sardegna. Prestazioni per i pazienti esterni L'accesso dei pazienti esterni alle prestazioni ambulatoriali dell'azienda Ospedaliero- Universitaria avviene tramite Cup. le prenotazioni di isite ed esami, pertanto, devono essere effettuate chiamando il numero unico Pubblichiamo di seguito l'elenco delle prestazioni erogate nei nostri presidi, con gli orari di apertura al pubblico. Pagina 12 di 57

13 PRESIDIO OSPEDALIERO San Giovanni di Dio DENOMINAZIONE SERVIZIO MODALITA' DI ESECUZIONE REPARTO/SERVIZIO GIORNO ORARIO TELEFONO ORARIO 1) CLINICA OSTETRICA E GINECOLOGICA MENOPAUSA a) Visita Ginecologica Lunedì Martedì 15,00-18,00 10,00-070/ ,00-13,00 b) Visita breve - Ginecologia ed Ostetricia 12,00 c) Densiometria ossea calcaneale ENDOCRINOLOGIA GINECOLOGICA a) Visita Ginecologica Lunedì 15,00-18,00 070/ ,00-13,00 b) Visita breve - Ginecologia ed Ostetricia STERILITA' E FECONDAZIONE ASSISTITA a) Visita Ginecologica Giovedì 16,00-19,00 070/ ,00-19,00 b) Visita breve - Ginecologia ed Ostetricia CONTRACCEZIONE a) Visita Ginecologica Mercoledì 10,00-12,00 070/ ,00-13,00 b) Visita breve - Ginecologia ed Ostetricia TEST DIAGNOSTICI DI ENDOCRINOLOGIA a) Dosaggi seriati dopo stimoli Lun/Mar/Mer Giov/Ven 8,00-14,00 070/ ,00-13,00 b) Prolattina: PRL dosaggi seriati dopo TRH ONCOLOGIA GINECOLOGICA a) Visita Ginecologica b) Visita breve - Ginecologia ed Ostetricia c) Anamnesi e valutazione complessiva Martedì 14,30-17,30 070/ ,00-12,00 Giovedì 15,00-17,00 Martedì 14,30-17,30 Pagina 13 di 57

14 Lunedi 9,00-12,00 070/ ,00-13,00 AMBULATORIO GENERALE DI OSTETRICIA E GINECOLOGIA luned? gioved? 10,00-12,00 070/ ,00-13,00 Pagina 14 di 57

15 TERAPIA LASER a) Cauterizzazione del collo uterino b) Asportazione di condilomi vaginali c) Asportazione condilomi d) Altri interventi sull'apparato genitale ISTEROSCOPIA a) Isteroscopia b) Biopsia endocervicale (Isteroscopia) c) Biopsia del corpo uterino d)rimozione corpo estraneo intraluminare dall'utero ECOGRAFIE OSTETRICO-GINECOLOGICHE 1 LIVELLO a) Ecografia ginecologica transvaginale b) ecografia ostetrica c)ecografia ginecologica transaddominale d) EcocolorDoppler addome inferiore Ost. Ginec. Con fluss ECOGRAFIE MAMMARIE a) Ecografia mammella bilaterale ECOGRAFIE OSTETRICO-GINECOLOGICHE 2 LIVELLO a) Ecografia ginecologica transvaginale b) Ecografia ostetrica c) Ecografia ginecologica transaddominale d) EcocolorDoppler addome inferiore Ost. Ginec. Con fluss e) Ecocardiografia fetale O.G.T.T. - CONSULENZA OSTETRICO DIABETOLOGICA a) Anamnesi e valutazione definita breve b) Prelievo sangue venoso mercoledì 9,00-12,00 070/ ,00-13,00 mercoledì 10,00-12,00 070/ ,00-13,00 Lunedì Martedì Mercoledì 16,00-18,00 070/ Venerdì 11,00-13,00 lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì Martedì (OGTT) Mercoledì (OGCT) 8,00-14,00 070/ / Martedì-Giovedì 8,00-13,00 Pagina 15 di 57

16 DOLORE PELVICO ENDOMETRIOSI a) Visita Ginecologica b) Visita breve - Ginecologia ed Ostetricia c) Anamnesi e valutazione complessiva PRELIEVO E DOSAGGI ORMONALI DI END. GINECOLOGICA Orm.lattog-placentare o somatomammotr Progesterone Prolattina Testosterone Testosterone libero Gonadotropina corionica Gonadotropina corionica (molecola intera) Anticorpi antinsulina Insulina (curva da carico dopo test farmacologico) Insulina (S) Luteotropina (LH) Cortisolo Deidroepiandrosterone solfato Delta 4 androstenedione Estradiolo Estriolo Follitropina C Peptide C Peptide (dosaggi seriati dopo test di stimolo) Tri-test (alfa 1 feto-gonadotrop. Corionica-estriolo libero) 17 alfa idrossiprogesterone Alfa 1 fetoproteina Aminoacidi totali Antigene carboidrato 125 (CA 125) Antigene carboidrato 19.9 (CA 19.9) Martedì 16,00-17,00 070/ ,00-18,00 17,00-18,00 17,00-18,00 Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì 8,00-9,00 PRENOTAZIONE NON RICHIESTA Pagina 16 di 57

17 Antigene carcinoembrionario (CEA) Sudore Prelievo sangue venoso ACTH Ormone BI test: free beta-hcg+ PAPP-A PAP-TEST E TAMPONE VAGINALE a) prelievo microbiologico Lun-Mar-Merc-Giov-Ven 8,00-9,00 PRENOTAZIONE NON RICHIESTA b) Prelievo citologico CARDIOTOCOGRAFIA a) Cardiotocografia Lun-Mar-Merc-Giov-Ven 8,00-13,00 PRENOTAZIONE NON RICHIESTA ECOGRAFIA PER TRANSLUCENZA NUCALE a) Ecografia ostetrica per translucenza Nucale ISTEROSCOPIA OFFICE a) Isteroscopia b) Biopsia endocervicale (Isteroscopia) c) Biopsia del corpo uterino d) Rimozione corpo estraneo intraluminale dall'utero UROGINECOLOGIA a) Visita ginecologica b) Raccolta anamnesi c) Uroflussometria d) Esame urodinamico-invasivo DIETOLOGIA E NUTRIZIONE CLINICA PER LA DONNA Diabete gestazionale: Giovedì 15,00-17,30 070/ Mercoledì 14,00-16,00 070/ ,00-13,00 Sedute programmate settimanalmente 070/ Segreteria telefonica Martedì-Giovedì 9,00-14,00 070/ ,00-14,00 Pagina 17 di 57

18 a) 1^ visita - assegnazione terapia nutrizionale ed educazione b) Controllo profili glicemici domiciliari e crescita Obesità fetale e svrappeso in altre patologie a) 1^ visita - valutazione stato nutrizionale ed elaborazione schema dietologico b) Valutazione composizione corporea con bioimpedenzimetria GINECOLOGIA DELL'ADOLESCENZA a) Visita ginecologica b) Ecografia ginecologica transaddominale c) Ecografia ginecologica transvaginale d) Consulto definito complesso IMPEDENZIOMETRIA a) Impedenziometria DOLORE PELVICO ENDOMETRIOSI a) Visita ginecologica b) Visita breve - Ginecologia ed Ostetricia c) Anamnesi e valutazione complessiva PSICOLOGIA CLINICA IN OSTETRICIA E GINECOLOGIA Psicologia Clinica in Ostetricia e Ginecologia 2) MEDICINA 1 a) Visite internistiche 3) CHIRURGIA GENERALE A a) Ambulatorio 1 b) Ambulatorio 2 (Sala Ecografie) Mercoledì 15,30-20,00 070/ Segreteria telefonica Lun-Merc-Ven 8,00-10,00 070/ ,00-13,00 Martedì 16,00-17,00 070/ ,00-18,00 17,00-18,00 17,00-18,00 Mercoledì 16,00-19,00 Lun-Mar-Mer-Giov-Ven 8,00-9,30 Lun-Mar-Mer-Giov-Ven 7,00-14,00 8,00-14,00 Riservato alle degenti e pazienti afferenti ai Servizi Ambulatoriali Pagina 18 di 57

19 4) CHIRURGIA GENERALE B a) Ambulatorio 1 b) Ambulatorio 2 (Sala Ecografie) c) Ambulatorio 3 (Preospedalizzazioni) d) Ambulatorio 4 (Endoscopia digestiva) 5) OCULISTICA a) Ambulatorio 1 (Consulenze-Controlli post-operatori) b) Ambulatorio 2 (Centro glaucoma) c) Ambulatorio 3 (Centro per lo strabismo) d) Ambulatorio 4 (Laser terapia) e) Ambulatorio 5 (E.F.V.) f) Ambulatorio 6 (Fluorangiografia -O.C.P.) g) Ambulatorio 7 (Fotodinamica) h) Pronto Soccorso Oculistico 6) DERMATOLOGIA a) Ambulatorio 1 b) Ambulatorio 2 c) Ambulatorio 3 d) Ambulatorio 4 7) OTORINO a) Ambulatorio 1 (Audiofoniatria) b) Ambulatorio 2 (Ambulatorio Generale) c) Ambulatorio 3 (Audiometria) Lun-Mar-Mer-Giov-Ven 8,30-14,00 9,00.12,00 7, ,00-14,00 Lun-Mar-Mer-Giov-Ven 7,00-14,00 8, , ,00-14,00 7,00-14,00 7,00-14,00 Martedì Venerdì 14,00-21,00 7,00-14,00 Tutti i giorni 0-24 Lun-Mar-Mer-Giov-Ven 8,00-13,00 8,00-13,00 (mar-giov) 15,00-17,00 8,00-13,00 Martedì 10,00-13,00 Lun-Mar-Mer-Giov-Ven 8, ,00-14,00 14,30-20,00 8, lun-merc-giov 13,00-14,00 Pagina 19 di 57

20 9) DIABETOLOGIA Ambulatorio 1 Dal Lunedì al Venerdì 8, (giovedì) 15,00-18,30 070/ dal Lunedì al venerdì dalle 12,30 alle 13,45 Ambulatorio 2 Ambulatorio 3 Ambulatorio 4 8, (lunedì) 15,00-18,30 8, (martedì) 15,00-18,30 8, (mercoledì) 15,00-18,30 8, Ambulatorio 5 (giovedì) 15,00-18,30 Sala prelievi 7,45-14,00 8, (Mar- Dietologia Merc) 15,00-18,30 Urgenze 8,00-14,00 Pagina 20 di 57

21 10) NEFROLOGIA Ambulatorio martedì-giovedì 9,00-14,00 070/ ) FISIATRIA Ambulatorio Lunedì 8,00-18,00 070/ Mercoledì 8,00-14,00 Sabato 9,00-13,00 12) CARDIOLOGIA Ambulatorio ECG Controlli Pace Maker dal Lunedì al Venerdì Mar-Giov-Ven Mercoledì 7,00-14,00 070/ ,00-14,00 15,00-20,00 070/ Ambulatorio Cardiologia Nucleare Ambulatorio Elettrofisiologia Ambulatorio Ecostress Ambulatorio Holter Ambulatorio Ergometria dal Lunedì al Venerdì dal Lunedì al Venerdì dal Lunedì al Venerdì dal Lunedì al Venerdì dal Lunedì al Venerdì 8,00-15,00 070/ ,30-14,30 070/ ,00-14,00 070/ ,00-9,00 070/ ,00-14,00 070/ ) RADIOLOGIA Accettazione dal Lunedì al Venerdì 8,00-13,00 070/ Diagnostica TAC 070/ RMN 070/ MOC 070/ Ritiro Referti dal Lunedì al Venerdì 8,30-12,30 15,00-17,00 070/ Pagina 21 di 57

22 14) FARMACOLOGIA CLINICA Ambulatorio Visite dal Lunedì al Venerdì 8,00-14,30 070/ Mar-Giov 15,00-18,00 15) LABORATORIO ANALISI Sala prelievi dal Lunedì al Venerdì 7,40-10,00 070/ Ritiro Referti dal Lunedì al Venerdì 11,00-13,00 Mar-Giov 15,30-16,30 16) ANATOMIA PATOLOGICA Accettazione dal Lunedì al Venerdì 8,00-11,00 070/ Ritiro Referti 12,00-13,30 17) C.U.P. Orario di apertura al Pubblico 070/ ,30-13,00 dal Lunedì al Venerdì ) U.R.P. Orario di apertura al Pubblico dal Lunedì al Venerdì 8,30-13,00 070/ ) UFFICIO TICKET Orario di apertura al Pubblico dal Lunedì al Venerdì 7,45-13,00 070/ / dal Lunedì al Giovedì 15,00-17,00 20) UFFICIO CARTELLE CLINICHE Orario di apertura al Pubblico dal Lunedì al Venerdì 8,30-12,30 Mar-Giov 15,00-17,00 070/ / Pagina 22 di 57

23 21) CAMERA MORTUARIA Orario di apertura al Pubblico Tutti i giorni invernale 8,00-19,00 070/ estivo 8,00-20,00 22) UFFICIO TECNICO Orario di apertura al Pubblico dal Lunedì al Venerdì 8,30-13,30 15,00-17,00 070/ / / Pagina 23 di 57

24 23) UNITA' PSICOSOCIALE Orario di apertura al Pubblico - Dott.ssa Franca Billa Lun-Giov 8,00-14,00 070/ ,00-19,30 Sabato 8,00-14,00 Assistenti Sociali - Elisabetta Quartu, Rita Corda Martedì -Sabato 8,00-14,00 070/ Mar-Giov 15,00-17,00 24) ASSISTENTI SANITARI Orario di apertura al Pubblico dal Lunedì al Venerdì 8,00-13,00 070/ ) UFFICIO INFERMIERISTICO Orario di apertura al Pubblico Lunedì - Sabato 10,00-12,00 070/ Pagina 24 di 57

25 Complesso Pediatrico Clinica Macciotta CLINICA PEDIATRICA PATOLOGIA NEONATALE Follow-Up (Controlli neuroevolutivi e trattamenti anticorpali) PUERICULTURA Dal Lunedì al Venerdì 8,00-15,30 070/ Follow-Up (Controlli Ecografici) Dal Lunedì al Giovedì 8,00.13,00 070/ Venerdì 8,00-12,00 LABORATORIO PEDIATRICO Ritiro referti Dal Lunedì al Sabato 8,00-15,00 070/ RADIOLOGIA PEDIATRICA Esecuzione esami Dal Lunedì al Venerdì 8, / AMBULATORIO DIMISSIONI PROTETTE a) Immunologia Lunedì-Giovedì 8, / b) Reumatologia Martedì-Mercoledì c) Nefrologia Lunedì-Giovedì d) Gastroenterologia Venerdì AMBULATORIO ENDOCRINOLOGIA Consulenza ed esecuzione esami Dal Lunedì al Venerdì 7,30-14,00 070/ AMBULATORIO NEUROLOGIA Consulenza ed esecuzione esami Dal Lunedì al Venerdì 7,00-14,00 070/ AMBULATORIO DIABETOLOGIA Consulenza ed esecuzione esami Dal Lunedì al Venerdì 7,30-14,00 070/ AMBULATORIO ALLERGOLOGIA Consulenza ed esecuzione esami Dal Lunedì al Venerdì 7,30-12,30 NEURO PSICHIATRIA INFANTILE 070/ / Pagina 25 di 57

Azienda Ospedaliera di Lodi

Azienda Ospedaliera di Lodi Azienda Ospedaliera di Lodi Prestazioni prenotabili tramite numero verde 800 638 638 ed erogate in orario serale, il sabato e la domenica Prestazioni erogate in orario serale: COD PRESTAZIONE DESCRIZIONE

Dettagli

TEMPI D'ATTESA RILEVATI IN DATA 11/05/2010

TEMPI D'ATTESA RILEVATI IN DATA 11/05/2010 TEMPI D'ATTESA RILEVATI IN DATA 11/05/2010 GG D'ATTESA VISITE SPECIALISTICHE VISITA - ALLERGOLOGIA 191 VISITA - ALLERGOLOGIA PEDIATRICA 86 VISITA - ANGIOLOGICA 36 VISITA - CARDIOCHIRURGIA 44 VISITA - CARDIOLOGICA

Dettagli

Azienda Sanitaria Locale di Matera Tempi di attesa - 30-06-2015 Altre Prestazioni Attesa Attesa

Azienda Sanitaria Locale di Matera Tempi di attesa - 30-06-2015 Altre Prestazioni Attesa Attesa Azienda Sanitaria Locale di Matera Tempi di attesa - 30-06-2015 Altre Prestazioni Attesa Attesa Stu_Descrizione Uo_Descrizione gg. media Colonscopia con biopsia 68 Ospedale Policoro Chirurgia - Endoscopia

Dettagli

Azienda Sanitaria Locale di Matera Tempi di attesa - 31-12-2015 Altre Prestazioni Attesa Attesa

Azienda Sanitaria Locale di Matera Tempi di attesa - 31-12-2015 Altre Prestazioni Attesa Attesa Azienda Sanitaria Locale di Matera Tempi di attesa - 31-12-2015 Altre Prestazioni Attesa Attesa Stu_Descrizione Uo_Descrizione gg. media Colonscopia con biopsia 57 Ospedale Matera Endoscopia - Colonscopia

Dettagli

Azienda Ospedaliero-Universitaria di Cagliari A.O.U. Cagliari

Azienda Ospedaliero-Universitaria di Cagliari A.O.U. Cagliari Azienda Ospedaliero-Universitaria di Cagliari A.O.U. Cagliari CARTA DEI SERVIZI 2009-2010 I DICE PRESE TAZIO E DELL'AZIE DA... 2 QUALITÀ E CO TROLLO... 2 OBIETTIVI... 2 STRUTTURA DELL'AZIE DA OSPEDALIERO-U

Dettagli

ORE) 8,4 31,8 144,1 155,8 ECOGRAFIA DELL' ADDOME INFERIORE (INCLUSO: URETERI, VESCICA E PELVI MASCHILE O FEMMINILE, PROSTATA)

ORE) 8,4 31,8 144,1 155,8 ECOGRAFIA DELL' ADDOME INFERIORE (INCLUSO: URETERI, VESCICA E PELVI MASCHILE O FEMMINILE, PROSTATA) DESCRIZIONE U - NEL PIU' BREVE TEMPO POSSIBILE (ENTRO 72 B - ENTRO 10 D - ENTRO 30 (VISITE), ENTRO 60 GIORNI P - ENTRO 180 GIORNI ORE) GIORNI (ESAMI) COLONSCOPIA - ILEOSCOPIA RETROGRADA 21,5 7,0 COLONSCOPIA

Dettagli

Tempi minimi di attesa per prime visite o prime prestazioni

Tempi minimi di attesa per prime visite o prime prestazioni Tempi minimi di attesa per prime visite o prime prestazioni GIORNI DI ATTESA MINIMA CODICE_REGIONALE PRESTAZIONI DESCRIZIONE_PRESTAZIONE 5 45.13 ESOFAGOGASTRODUODENOSCOPIA [EGD] 0 45.16 ESOFAGOGASTRODUODENOSCOPIA

Dettagli

Analisi quali-quantitativa su tempi attesa per le. 43 prestazioni critiche in ambito provinciale

Analisi quali-quantitativa su tempi attesa per le. 43 prestazioni critiche in ambito provinciale Analisi quali-quantitativa su tempi attesa per le 43 critiche in ambito provinciale 1 Sommario Analisi della domanda... 3 Metodologia di analisi... 3 Tabelle Strutture provinciali esclusi stabilimenti

Dettagli

AREA DIAGNOSTICA PER IMMAGINI

AREA DIAGNOSTICA PER IMMAGINI AREA DIAGNOSTICA PER IMMAGINI N. prestaz ANGIO-RMN DEL DISTRETTO VASCOLARE INTRACRANICO 15 6,6% 28 12 16,6% 75 23 100,0% 69 ECOGRAFIA ADDOME COMPLETO 62 82,2% 2 284 20,0% 51 196 13,7% 142 183 99,4% 109

Dettagli

Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico "G. Martino" - Università di Messina

Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico G. Martino - Università di Messina TOMOGRAFIA COMPUTERIZZATA (TC) DEL MASSICCIO FACCIACE 87032 60 120 TOMOGRAFIA COMPUTERIZZATA (TC) DEL MASSICCIO FACCIALE, SENZA E CON CONTR. 87033 60 120 TOMOGRAFIA COMPUTERIZZATA (TC) DELLE ARCATE DENTARIE

Dettagli

Rilevazioni CUP sui tempi d'attesa per le prestazioni ambulatoriali mese di marzo 2015

Rilevazioni CUP sui tempi d'attesa per le prestazioni ambulatoriali mese di marzo 2015 Rilevazioni CUP sui tempi d'attesa per le prestazioni ambulatoriali mese di marzo 215 STS11 Sede di Erogazione Convenzione Codice Codice Prestazione PRESTAZIONE B D P 295 SASSARI - CLINICA MEDICA SSN R6926

Dettagli

ALLEGATOA alla Dgr n. 863 del 21 giugno 2011 pag. 1/5

ALLEGATOA alla Dgr n. 863 del 21 giugno 2011 pag. 1/5 ALLEGATOA alla Dgr n. 863 del 21 giugno 2011 pag. 1/5 45.13 45.13 45.16 45.16 45.23 45.24 45.24 45.25 ESOFAGOGASTRODUODENOSCOPIA [EGD]. Endoscopia dell' intestino tenue Escluso: Endoscopia con biopsia

Dettagli

Media - Giorni Attesa Minimi Descrizione ANGIO RMN DELL'ADDOME SUPERIORE BIOPSIA [ENDOSCOPICA] DELL' INTESTINO CRASSO (BIOPSIA DI SEDI INTESTINALI

Media - Giorni Attesa Minimi Descrizione ANGIO RMN DELL'ADDOME SUPERIORE BIOPSIA [ENDOSCOPICA] DELL' INTESTINO CRASSO (BIOPSIA DI SEDI INTESTINALI Media - Giorni Attesa Minimi Descrizione ANGIO RMN DELL'ADDOME SUPERIORE BIOPSIA [ENDOSCOPICA] DELL' INTESTINO CRASSO (BIOPSIA DI SEDI INTESTINALI ASPECIFICHE - BRUSHING O WASHING PE COLONSCOPIA - ILEOSCOPIA

Dettagli

AUSL RIETI - TEMPI D'ATTESA Prestazioni prenotabili Cup: media calcolata sui primi tre trimestri 2012

AUSL RIETI - TEMPI D'ATTESA Prestazioni prenotabili Cup: media calcolata sui primi tre trimestri 2012 CARDIOLOGIA AUSL RIETI - TEMPI D'ATTESA Prestazioni prenotabili Cup: media calcolata sui primi tre trimestri 2012 (LEONESSA) ANESTESIOLOGIA 6 VISITA GENERALE PER PARTO ANALGESIA 89.7 6 ANGIOLOGIA E CHIRURGIA

Dettagli

Azienda Ospedaliera di Desio e Vimercate OSPEDALI DI: Carate Brianza, Desio, Giussano, Seregno, Vimercate Tempi_Medi_Tabella_2012

Azienda Ospedaliera di Desio e Vimercate OSPEDALI DI: Carate Brianza, Desio, Giussano, Seregno, Vimercate Tempi_Medi_Tabella_2012 Azienda Ospedaliera di Desio e Vimercate OSPEDALI DI: Carate Brianza, Desio, Giussano, Seregno, Vimercate Tempi_Medi_Tabella_2012 Tempi medi di erogazione delle prestazioni ambulatoriali relative all anno

Dettagli

VISITE ORDINARIE. VISITE ORDINARIE - Standard 90gg. luglio - 2014. luglio - 2014

VISITE ORDINARIE. VISITE ORDINARIE - Standard 90gg. luglio - 2014. luglio - 2014 Totale degli appuntamenti rilasciati nel periodo di riferimento escluse le scelte personali VISITE ORDINARIE STD 30gg STD 35gg STD 40gg VISITA ALLERGOLOGICA 2 175 71 153 35,9% 35,9% 35,9% VISITA ANGIOLOGICA

Dettagli

TEMPI DI ATTESA DELLE PRESTAZIONI AMBULATORIALI aggiornati al 26 luglio 2012

TEMPI DI ATTESA DELLE PRESTAZIONI AMBULATORIALI aggiornati al 26 luglio 2012 TEMPI DI ATTESA DELLE PRESTAZIONI AMBULATORIALI aggiornati al 26 luglio 2012 I tempi di indicati si riferiscono alla prima disponibilità in un punto di erogazione aziendale Sono riportate le liste di delle

Dettagli

RILEVAMENTO TEMPI D ATTESA DICEMBRE 2014. Codice Prestazione

RILEVAMENTO TEMPI D ATTESA DICEMBRE 2014. Codice Prestazione RILEVAMENTO TEMPI D ATTESA DICEMBRE 2014 Presidio Data Ultimo Aggiornamento Codice Prestazione U.O. Giorni Attesa 03.8 INIEZIONE DI FARMACI CITOTOSSI NEUROCHIRURGIA 1 03.91 INIEZIONE DI ANESTETICO NEL

Dettagli

ASLCN1 RILEVAZIONE TEMPI ATTESA RILEVATI A GIORNO INDICE 03/12/2014 PAG.1 DI 6

ASLCN1 RILEVAZIONE TEMPI ATTESA RILEVATI A GIORNO INDICE 03/12/2014 PAG.1 DI 6 Allergologia 30 71 92 70 84 75 70 Cardiologia 30 118 1 188 117 65 97 100 49 90 1 Chirurgia Generale 30 8 1 1 6 8 1 Chirurgia Vascolare 30 76 69 37 64 42 113 37 Endocrinologia 30 69 42 21 37 5 5 Pneumologia

Dettagli

ASPORT.CALAZIO-occhio dx ASPORT.CALAZIO-occhio sx ASPORT.LESIONE MAGG.PALPEBRA NON A TUTTO SPESSORE-occhio dx ASPORT.LESIONE MAGG.

ASPORT.CALAZIO-occhio dx ASPORT.CALAZIO-occhio sx ASPORT.LESIONE MAGG.PALPEBRA NON A TUTTO SPESSORE-occhio dx ASPORT.LESIONE MAGG. ASPORT.CALAZIO-occhio dx ASPORT.CALAZIO-occhio sx ASPORT.LESIONE MAGG.PALPEBRA NON A TUTTO SPESSORE-occhio dx ASPORT.LESIONE MAGG.PALPEBRA NON A TUTTO SPESSORE-occhio sx ASPORT.VERRUCA/PAPILLOMA/CISTI/PORRO/CONDILOMA

Dettagli

PRESTAZIONI DIAGNOSTICO/SPECIALISTICHE SOGGETTE A MONITORAGGIO

PRESTAZIONI DIAGNOSTICO/SPECIALISTICHE SOGGETTE A MONITORAGGIO 33.22 BRONCOSCOPIA CON FIBRE OTTICHE 45.13 ESOFAGOGASTRODUODENOSCOPIA [EGD] 45.16 ESOFAGOGASTRODUODENOSCOPIA [EGD] CON BIOPSIA 45.23 COLONSCOPIA CON ENDOSCOPIO FLESSIBILE 45.24 SIGMOIDOSCOPIA CON ENDOSCOPIO

Dettagli

TEMPI D'ATTESA PER BRANCA

TEMPI D'ATTESA PER BRANCA ANNO 2012 1 TRIMESTRE 2013 Priorità B Priorità D Priorità P Priorità B Priorità D Q upriorità P TOTALE BRANCHE 93,9% 89,4% 89,5% 97,2% 92,3% 88,5% 08 - Cardiologia 94,8% 93,3% 91,2% 97,3% 96,8% 94,1% 88.72.3

Dettagli

REGIONE ABRUZZO ASL 1 AVEZZANO - SULMONA - L'AQUILA. Tempi di attesa per le PRESTAZIONI di SPECIALISTICA AMBULATORIALE

REGIONE ABRUZZO ASL 1 AVEZZANO - SULMONA - L'AQUILA. Tempi di attesa per le PRESTAZIONI di SPECIALISTICA AMBULATORIALE REGIONE ABRUZZO ASL 1 AVEZZANO - SULMONA - L'AQUILA Tempi di attesa per le PRESTAZIONI di SPECIALISTICA AMBULATORIALE Area territoriale Prestazione interna Prestazione ministeriale\regionale BIOPSIA [ENDOSCOPICA]

Dettagli

PRESTAZIONI PRENOTABILI : TEMPI MAX DI ATTESA ( rilevazione al 3 gg utile ) PRESTAZIONI PRENOTABILI : TEMPI DI ATTESA ( rilevazione al 3 gg utile )

PRESTAZIONI PRENOTABILI : TEMPI MAX DI ATTESA ( rilevazione al 3 gg utile ) PRESTAZIONI PRENOTABILI : TEMPI DI ATTESA ( rilevazione al 3 gg utile ) 1/4 PRESTAZIONI PRENOTABILI : TEMPI MAX DI ATTESA ( rilevazione al 3 gg utile ) Prestazioni semplici U.O.C. ANNO 2015 gen feb mar apr mag giu lug ago sett ott nov dic 1 1^ visita neurologica U.O.C. Neurologia

Dettagli

Ecografia Ginecologica 30 giugno 2007 Ordine dei Medici della Provincia di Bari dott. Luigi Scaringello

Ecografia Ginecologica 30 giugno 2007 Ordine dei Medici della Provincia di Bari dott. Luigi Scaringello Ecografia Ginecologica 30 giugno 2007 Ordine dei Medici della Provincia di Bari dott. Luigi Scaringello spec.ostetrico-ginecologo luigi.scaringello@virgilio.it www.sessuologiaonline.com Clinica LA MADONNINA

Dettagli

Attività specialistica ambulatoriale

Attività specialistica ambulatoriale Attività specialistica ambulatoriale Programma straordinario contenimento tempi di attesa delle prestazioni specialistiche ambulatoriali di cui alla DGR 1735/2014 e Circ. 21/2014 Riduzione delle liste

Dettagli

ASLCN1 RILEVAZIONE GIORNO INDICE 18 LUGLIO 2012; 1

ASLCN1 RILEVAZIONE GIORNO INDICE 18 LUGLIO 2012; 1 CEVA Visita Allergologia 96 61 64 91 113 49 29 30 63 14 61 75 110 68 79 19 Chirurgia Generale 5 27 1 1 2 8 8 Chirurgia Vascolare 76 69 44 36 42 12 Endocrinologia 33 42 9 47 2 Pneumologia 62 63 43 19 64

Dettagli

SPS - Tempi Attesa Prestazioni Specialistiche Garantite Traccianti: Azienda 110. Veneto Orientale - 4 Trimestre 2012

SPS - Tempi Attesa Prestazioni Specialistiche Garantite Traccianti: Azienda 110. Veneto Orientale - 4 Trimestre 2012 Struttura erogante=360101. POLIAMB.OSP.PORTOGRUARO Branca: 08.Carologia 88.72.3 - ECO(COLOR)DOPPLERGRAFIA CARDIACA A riposo e dopo prova fisica o farmacologica. Non associabile a 88.72.1; 88.72.2 89.43

Dettagli

Tempi di attesa delle prestazioni specialistiche

Tempi di attesa delle prestazioni specialistiche 008. Cardiologia 009. Chirurgia generale 014. Chirurgia vascolare 88.72.3 ECO(COLOR)DOPPLERGRAFIA CARDIACA A riposo e dopo prova fisica o farmacologica. Non associabile a 88.72.1; 88.72.2 88.73.5 ECO(COLOR)DOPPLERGRAFIA

Dettagli

Media dei tempi di attesa per Azienda maggio 2015

Media dei tempi di attesa per Azienda maggio 2015 Media dei tempi di attesa per Azienda maggio 2015 Il report riporta il tempo medio di attesa per le prestazioni ambulatoriali S.S.N., con e senza codice priorità, prenotate nel periodo di riferimento Legenda:

Dettagli

V. CARDIOLOGICA+ECG ECOCARDIOGRAMMA BIDIM. ECOCARDIOGRAMMA COLOR DOPPLER

V. CARDIOLOGICA+ECG ECOCARDIOGRAMMA BIDIM. ECOCARDIOGRAMMA COLOR DOPPLER Cardiologia Biggio Sandro Commisso Cosimo V. CARDIOLOGICA+ECG ECOCARDIODOPPLER TRANSESOFAGEO V.CARDIOLOGICA SUCC. CONTR. PACE MAKER ECOSTRESS ECG Iulianella Renzo V. CARDIOLOGICA+ECG PACE-MAKER CONTROLLO

Dettagli

L'organizzazione aziendale

L'organizzazione aziendale L'organizzazione aziendale Organigrammi: - struttura organizzativa dell'azienda - unità operative in staff alla direzione generale - dipartimento di prevenzione - distretto socio-sanitario unico - ospedale

Dettagli

TEMPI ATTESA 2011 - ATTIVITA' AMBULATORIALE RICOVERI

TEMPI ATTESA 2011 - ATTIVITA' AMBULATORIALE RICOVERI TEMPI ATTESA 2011 - ATTIVITA' AMBULATORIALE RICOVERI decreto 654 del 20 luglio 2011 RILEVATI AL 7/9/2011 T max in Area Oncolo gica Area cardio- OSPEDALE vascola- PRESTAZIONI Breno Prestazioni Ambulatoriali

Dettagli

TEMPI D'ATTESA DELLE PRESTAZIONI SPECIALISTICHE AMBULATORIALI

TEMPI D'ATTESA DELLE PRESTAZIONI SPECIALISTICHE AMBULATORIALI Chirurgia A 10 6,3 7,5 5,0 COLONSCOPIA CON ENDOSCOPIO FLESSIBILE. Escluso: Colonscopia transaddominale o attraverso stoma artificiale, Sigmoidoscopia con endoscopio flessibile (45.24), Proctosigmoidoscopia

Dettagli

00 01 07 08 30 31 60 61 90 >90 00 01 07 675 2.123 31,79% 4,35% 825 2.123 38,86% 4,44% 300 2.123 14,13% 7,24% 46 2.123 2,17% 0,45% ECG, ECG SFORZO

00 01 07 08 30 31 60 61 90 >90 00 01 07 675 2.123 31,79% 4,35% 825 2.123 38,86% 4,44% 300 2.123 14,13% 7,24% 46 2.123 2,17% 0,45% ECG, ECG SFORZO Classe Prestazione ECG, ECG SFORZO ECO MAMMELLA ECO(COLOR)DOPPLER ECO/ECOCOLOR CARDIAC ECOGRAFIA OSTETRICA ECOGRAFIE EEG Fascia Attesa >90 >90 >90 >90 >90 >90 242 2.123 11,40% 7,85% 675 2.123 31,79% 4,35%

Dettagli

SPS - Tempi Attesa Prestazioni Specialistiche Garantite Traccianti: Azienda 102.FELTRE - 1 Trimestre 2012

SPS - Tempi Attesa Prestazioni Specialistiche Garantite Traccianti: Azienda 102.FELTRE - 1 Trimestre 2012 Branca: 08. Carologia 88.72.3 - ECO(COLOR)DOPPLERGRAFIA CARDIACA A riposo e dopo prova fisica o farmacologica. Non associabile a 88.72.1; 88.72.2 89.43 - TEST CARDIOVASCOLARE DA SFORZO CON CICLOERGOMETRO

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE TO1 Via San Secondo, 29-10128 Torino Tel. +39 011 566 1 566 Codice Fiscale/Partita Iva 09737640012

AZIENDA SANITARIA LOCALE TO1 Via San Secondo, 29-10128 Torino Tel. +39 011 566 1 566 Codice Fiscale/Partita Iva 09737640012 AZIENDA SANITARIA LOCALE TO1 Via San Secondo, 29-10128 Torino Tel. +39 011 566 1 566 Codice Fiscale/Partita Iva 09737640012 TEMPI DI ATTESA PER L ACCESSO ALLE PRIME VISITE E PRESTAZIONI (territorio ex

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE TO1 Via San Secondo, 29-10128 Torino Tel. +39 011 566 1 566 Codice Fiscale/Partita Iva 09737640012

AZIENDA SANITARIA LOCALE TO1 Via San Secondo, 29-10128 Torino Tel. +39 011 566 1 566 Codice Fiscale/Partita Iva 09737640012 AZIENDA SANITARIA LOCALE TO1 Via San Secondo, 29-10128 Torino Tel. +39 011 566 1 566 Codice Fiscale/Partita Iva 09737640012 S.S.D.Qualità TEMPI DI ATTESA PER L ACCESSO ALLE PRIME VISITE E PRESTAZIONI (territorio

Dettagli

OFFERTA SERVIZI. Servizi Sanitari Ospedalieri. Assistenza Primaria

OFFERTA SERVIZI. Servizi Sanitari Ospedalieri. Assistenza Primaria OFFERTA SERVIZI Servizi Sanitari Ospedalieri Questi servizi vengono resi all interno del Presidio Ospedaliero di Bobbio e si declinano in: primo intervento urgente valutazioni diagnostico specialistiche

Dettagli

1. medicina di urgenza e di pronto soccorso O medicina e chirurgia d'accettazione e d'urgenza

1. medicina di urgenza e di pronto soccorso O medicina e chirurgia d'accettazione e d'urgenza organigramma aziendale dipartimento emergenza accettazione Denominazione Strutture Complesse 1. medicina di urgenza e di pronto soccorso O medicina e chirurgia d'accettazione e d'urgenza 2. chirurgia di

Dettagli

TABELLE. Presidi di ricovero a ciclo continuo e diurno per acuti di classe B

TABELLE. Presidi di ricovero a ciclo continuo e diurno per acuti di classe B ALLEGATO 1 TABELLE 1. Tipologie di presidi B1.a TIPOLOGIA PRESIDIO Presidi ambulatoriali: prestazioni di specialistica e diagnostica - classe 1 (extraospedaliero) B1.b Presidi ambulatoriali: prestazioni

Dettagli

Tempi di attesa esami

Tempi di attesa esami CHEMIOTERAPIA Tempi di attesa esami In ottemperanza alle disposizioni Regionali vigenti in tema di rilevazione dei Tempi di Attesa (D.G.R IX/1775 del 24/05/2011) OSPED. G.FORNAROLI-MAGENTA 0-015 COLONSCOPIA

Dettagli

1 Diagnostica vascolare Doppler, vasi del collo e arti inferiori. Appuntamento tramite CUP con richiesta del medico di base

1 Diagnostica vascolare Doppler, vasi del collo e arti inferiori. Appuntamento tramite CUP con richiesta del medico di base Questa guida vuol rendere più facile l accesso ai Servizi che vengono erogati nel Quartiere 3 di Firenze dall Azienda sanitaria a cui fanno capo in convenzione i medici di famiglia, i pediatri con i loro

Dettagli

Prestazioni con obbligo di riportare classe di priorità e tipo di accesso nella prescrizione

Prestazioni con obbligo di riportare classe di priorità e tipo di accesso nella prescrizione Prestazioni con obbligo di riportare classe di priorità e tipo di accesso nella prescrizione Codice prestazione Descrizione Prestazione 897 (e tutti i codici che iniziano per 897) Visita generale (tutte

Dettagli

MEDIA ANNUALE RICOVERI MANERBIO ANNO 2015 MEDIA ANNUALE RICOVERI DESENZANO ANNO 2015 TEMPI OBIETTIVO REGIONALI MEDIA ANNUALE ANNO 2015 DESCRIZIONE

MEDIA ANNUALE RICOVERI MANERBIO ANNO 2015 MEDIA ANNUALE RICOVERI DESENZANO ANNO 2015 TEMPI OBIETTIVO REGIONALI MEDIA ANNUALE ANNO 2015 DESCRIZIONE DESCRIZIONE TEMPI OBIETTIVO REGIONALI MEDIA ANNUALE ANNO 2015 MEDIA ANNUALE RICOVERI DESENZANO ANNO 2015 MEDIA ANNUALE RICOVERI MANERBIO ANNO 2015 PRMA VISITA CARDIOLOGICA PRIMA VISITA CHIRURGICA VASCOLARE

Dettagli

PIANTA ORGANICA DIRIGENZA MEDICA E ODONTOIATRICA UOC UOSD TOTALE DIP 91.00.00 DIPARTIMENTO DI MEDICINA 7 2 40 55 4 7 - - 44 62

PIANTA ORGANICA DIRIGENZA MEDICA E ODONTOIATRICA UOC UOSD TOTALE DIP 91.00.00 DIPARTIMENTO DI MEDICINA 7 2 40 55 4 7 - - 44 62 DIP 91.00.00 DIPARTIMENTO DI MEDICINA 7 2 40 55 4 7 - - 44 62 UOC 26.01.00 Medicina Interna I 1 3 8 1 1 - - 4 9 UOC 26.02.00 Medicina Interna II 1 6 6 1 1 - - 7 7 UOC 58.01.00 Gastroenterologia 1 9 10

Dettagli

DIREZIONE GENERALE SICUREZZA DEI LAVORATORI E DEGLI AMBIENTI DILAVORO CONTROLLO DIGESTIONE

DIREZIONE GENERALE SICUREZZA DEI LAVORATORI E DEGLI AMBIENTI DILAVORO CONTROLLO DIGESTIONE Organigramma DIREZIONE GENERALE SICUREZZA DEI LAVORATORI E DEGLI AMBIENTI DILAVORO CONTROLLO DIGESTIONE AREA DI SUPPORTO DIREZIONALE PER L ORGANIZZAZIONE E LO SVILUPPO (ASDOS) INGEGNERIA CLINICA DIREZIONE

Dettagli

Programma degli interventi per la definizione del Piano Regionale di Governo delle Liste di Attesa per il triennio 2010-2012

Programma degli interventi per la definizione del Piano Regionale di Governo delle Liste di Attesa per il triennio 2010-2012 Allegato alla Delib.G.R. n. 20/3 del 26.4.2011 Programma degli interventi per la definizione del Piano Regionale di Governo delle Liste di Attesa per il triennio 2010-2012 Premessa In base alle attività

Dettagli

ALLEGATO N. 2. L'organizzazione aziendale

ALLEGATO N. 2. L'organizzazione aziendale Azienda ULSS n. 8 - Piano triennale di prevenzione della corruzione 2014-2016 ALLEGATO N. 2 L'organizzazione aziendale Organigrammi: - struttura organizzativa dell'azienda - unità operative in staff alla

Dettagli

NON ESSERE PAZIENTE! NELLE FARMACIE CONVENZIONATE www.revitasalute.it PROGETTO SALUTE

NON ESSERE PAZIENTE! NELLE FARMACIE CONVENZIONATE www.revitasalute.it PROGETTO SALUTE 800 65 02 33 NON ESSERE PAZIENTE! NELLE FARMACIE CONVENZIONATE www.revitasalute.it PROGETTO SALUTE PERCHE SCEGLIERE REVITA 10 MOTIVI PER SCEGLIERE REVITA COS E REVITA RE VITA PROGETTO SALUTE È una moderna

Dettagli

ALLEGATO B PRESTAZIONI E RICOVERI OGGETTO DI MONITORAGGIO

ALLEGATO B PRESTAZIONI E RICOVERI OGGETTO DI MONITORAGGIO ALLEGATO B PRESTAZIONI E RICOVERI OGGETTO DI MONITORAGGIO PRIME VISITE SPECIALISTICHE (*) percorsi TEMPI MASSIMI ATTESA 1 89.7 VISITA GENERALE 01 ALLERGOLOGIA 30 2 89.7 VISITA GENERALE 08 CARDIOLOGIA 30

Dettagli

AZIENDA ASP TRAPANI - TEMPI ATTESA ALLA DATA DEL 31.12.2013

AZIENDA ASP TRAPANI - TEMPI ATTESA ALLA DATA DEL 31.12.2013 AZIENDA ASP TRAPANI - TEMPI ATTESA ALLA DATA DEL 31.12.2013 CODICE NOMENCLATORE DESCRIZIONE TEMPO MASSIMO (GIORNI) EROGATORE NOTE 89.7 VISITA ONCOLOGICA (PRIMA VISITA) 87.37.1 MAMMOGRAFIA BILATERALE (NO

Dettagli

ALLEGATO 2. 1. Scheda Presidio. Istruzioni per la compilazione. 1.1 Fac simile scheda presidio

ALLEGATO 2. 1. Scheda Presidio. Istruzioni per la compilazione. 1.1 Fac simile scheda presidio ALLEGATO 2 1. Scheda Presidio Istruzioni per la compilazione Al punto 1.1 è riportato il fac simile della scheda; al punto 1.2 sono riportate le tabelle da utilizzare per la compilazione delle voci,,.

Dettagli

PRESTAZIONI AMBULATORIALI Numero Prestazione Codice ICD9-

PRESTAZIONI AMBULATORIALI Numero Prestazione Codice ICD9- A. Area Oncologica (numero prestazioni = 24) ICD9-1 Visita oncologica 89.7 2 Visita radioterapica pretrattamento 89.03 Radiologia 3 Mammografia 87.37 87.37.1-87.37.2 TC con o senza contrasto 4 Torace 87.41

Dettagli

Consultare : http://www.ginecologia.unipd.it/ http://www.sanita.padova.it/reparti/ostetricia-e-ginecologia-clinica,1001,29

Consultare : http://www.ginecologia.unipd.it/ http://www.sanita.padova.it/reparti/ostetricia-e-ginecologia-clinica,1001,29 Pagina 1 di 14 Indice Presentazione pag. 2 Attività ambulatoriale pag. 3 Ambulatorio ed orari pag. 6 Modalità di accesso pag. 8 Modulo soddisfazione pag. 14 Gentile Signora, il Personale Sanitario desidera

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI CLINICHE SAN PIETRO CUP: 1533 DA CELLULARE 070.276424 DIREZIONE GENERALE

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI CLINICHE SAN PIETRO CUP: 1533 DA CELLULARE 070.276424 DIREZIONE GENERALE Ufficio Comunicazione e Reclami c/o Direzione Generale via Michele Coppino, 26 07100 Sassari tel. 079.2830638 Fax 079.2830637 Email: urp@aousassari.it - Pec: protocollo@pec.aou.ss.it www.aousassari.it

Dettagli

PIANO PROVINCIALE RIDUZIONE TEMPI DI ATTESA DELLE PRESTAZIONI DI SPECIALISTICA AMBULATORIALE DELL AUSL DI FERRARA

PIANO PROVINCIALE RIDUZIONE TEMPI DI ATTESA DELLE PRESTAZIONI DI SPECIALISTICA AMBULATORIALE DELL AUSL DI FERRARA PIANO PROVINCIALE RIDUZIONE TEMPI DI ATTESA DELLE PRESTAZIONI DI SPECIALISTICA AMBULATORIALE DELL AUSL DI FERRARA Obiettivo 2015 sulle liste di attesa in Sanità in Regione Emilia - Romagna: garantire almeno

Dettagli

Casa di Cura POLICLINICO S.MARCO S.p.A. Mestre, via Zanotto 40

Casa di Cura POLICLINICO S.MARCO S.p.A. Mestre, via Zanotto 40 Casa di Cura POLICLINICO S.MARCO S.p.A. Mestre, via Zanotto 40 Premesse. La diminuzione delle risorse destinate all assistenza ambulatoriale e le modalità di erogazione imposte dalla Programmazione Regionale

Dettagli

ELENCO PRESTAZIONI ANCORA ESCLUSE DALLA PRENOTAZIONE ON-LINE Prenotazione Denominazione

ELENCO PRESTAZIONI ANCORA ESCLUSE DALLA PRENOTAZIONE ON-LINE Prenotazione Denominazione ELENCO PRESTAZIONI ANCORA ESCLUSE DALLA PRENOTAZIONE ON-LINE Prenotazione Denominazione presso Orario Giorni Telefono Allergologia visite per: veleno da imenotteri, allergia dermatologica, allergia respiratoria

Dettagli

CARTA DEI SERVIZIrev 0 20/12/2012

CARTA DEI SERVIZIrev 0 20/12/2012 CARTA DEI SERVIZIrev 0 20/12/2012 Professionalità e tecnologia al servizio del paziente Diagnostica per immagini Radiologia Digitale Mammografia Digitale Ortopantomografia Digitale Risonanza Magnetica

Dettagli

ELENCO PRESTAZIONI AMBULATORIALI. Radiologia Convenzionale. 8705 Dacriocistografia. 87061 Scialografia. 8707 Laringografia 4 proiezioni

ELENCO PRESTAZIONI AMBULATORIALI. Radiologia Convenzionale. 8705 Dacriocistografia. 87061 Scialografia. 8707 Laringografia 4 proiezioni ELENCO PRESTAZIONI AMBULATORIALI Radiologia Convenzionale 8705 Dacriocistografia 87061 Scialografia 8707 Laringografia 4 proiezioni 87091 Esame diretto ghiandole salivari 87091 Rinofaringe - Laringe -

Dettagli

Tempi di attesa esami

Tempi di attesa esami CHEMIOTERAPIA Tempi di attesa esami I semestre 2015 In ottemperanza alle disposizioni Regionali vigenti in tema di rilevazione dei Tempi di Attesa (D.G.R IX/1775 del 24/05/2011) OSPED. G.FORNAROLI-MAGENTA

Dettagli

ALLEGATOA alla Dgr n. 600 del 13 marzo 2007 pag. 1/14

ALLEGATOA alla Dgr n. 600 del 13 marzo 2007 pag. 1/14 giunta regionale 8^ legislatura ALLEGATOA alla Dgr n. 600 del 13 marzo 2007 pag. 1/14 Prestazioni ambulatoriali TEMPI MASSIMI DI ATTESA I tempi massimi di attesa per le prestazioni sotto riportate sono

Dettagli

Rilevazione tempi di attesa delle strutture sanitarie regionali

Rilevazione tempi di attesa delle strutture sanitarie regionali Rilevazione tempi di attesa delle strutture sanitarie regionali Periodo di rilevazione 1.03.2013-6.03.2013 Fonte: dati archivio CUP COLONSCOPIA CON BIOPSIA Prima data utile 10 Ospedale di Lauria 50 Presidio

Dettagli

PRESIDIO OSPEDALIERO DI SONDRIO

PRESIDIO OSPEDALIERO DI SONDRIO PRESIDIO OSPEDALIERO DI SONDRIO Centralino tel 0342.521111 Ufficio Protocollo fax 0342.521024 Direzione Medica tel 0342.521030 fax 0342.521368 Ufficio Cartelle Cliniche tel 0342.521366 direzionemedica.so@aovv.it

Dettagli

LABORATORIO ANALISI. Accesso diretto, senza prenotazione. 3-6 giorni Esami batteriologici, sierologici, parassitologici, allergologici

LABORATORIO ANALISI. Accesso diretto, senza prenotazione. 3-6 giorni Esami batteriologici, sierologici, parassitologici, allergologici LABORATORIO ANALISI Gli esami sono eseguiti presso Laboraf - Diagnostica e Ricerca San Raffaele. Di seguito sono indicati i tempi di refertazione delle prestazioni eseguite in routine. Accesso diretto,

Dettagli

Azienda Sanitaria Locale di Matera Tempi di attesa - 30-06-2015 Visite Attesa Attesa

Azienda Sanitaria Locale di Matera Tempi di attesa - 30-06-2015 Visite Attesa Attesa Azienda Sanitaria Locale di Matera Tempi di attesa - 30-06-2015 Visite Attesa Attesa Stu_Descrizione Uo_Descrizione gg. media Visita algologica 80 Ospedale Stigliano Cure Palliative 11 Ospedale Tinchi

Dettagli

LE SPECIALITA MEDICHE, PSICOLOGICHE E RIABILITATIVE

LE SPECIALITA MEDICHE, PSICOLOGICHE E RIABILITATIVE LE SPECIALITA MEDICHE, PSICOLOGICHE E RIABILITATIVE Cardiologia Il servizio di Cardiologia si rivolge ai pazienti che presentano le principali forme di patologia cardiologica e cardiovascolare, attraverso

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI ARESE

CARTA DEI SERVIZI ARESE CARTA DEI SERVIZI ARESE w w w. h u m a n i t a s - c a r e. i t 1 CHI SIAMO pag. 2 2 AREE MEDICHE E SERVIZI pag. 2 3 ATTIVITÀ AMBULATORIALE pag. 3 4 DIAGNOSTICA PER IMMAGINI pag. 3 5 CENTRO ODONTOIATRICO

Dettagli

B 30 1 0.00% 97 C 180 1 100.00% 104 32 NEUROLOGIA 89.13 PRIMA VISITA NEUROLOGICA [NEUROCHIRURGICA]Incluso: eventuale fundus oculi e

B 30 1 0.00% 97 C 180 1 100.00% 104 32 NEUROLOGIA 89.13 PRIMA VISITA NEUROLOGICA [NEUROCHIRURGICA]Incluso: eventuale fundus oculi e OSPEDALE BOVOLONE OSPEDALE LEGNAGO 08 CARDIOLOGIA 89.43 TEST CARDIOVASCOLARE DA SFORZO CON CICLOERGOMETROEscluso: Prova da A 10 2 100.00% 2 sforzo cardiorespiratorio (89.44.1) C 180 2 100.00% 15 89.50

Dettagli

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014 PRESIDIO BORRI VARESE ACCETTAZIONE RICOVERI 18,9 0 22,84 77,16 PRESIDIO BORRI VARESE AFFARI GENERALI E LEGALI 4,35 15,53 19,88 80,12 PRESIDIO BORRI VARESE AMBULANZE 15,78 1,77 20,03 79,97 PRESIDIO BORRI

Dettagli

TARIFFARIO RISERVATO agli iscritti Polisportiva ARDOR per la stagione sportiva 2014-2015 (1 settembre 2014-30 giugno 2015) ALLERGOLOGIA ANGIOLOGIA

TARIFFARIO RISERVATO agli iscritti Polisportiva ARDOR per la stagione sportiva 2014-2015 (1 settembre 2014-30 giugno 2015) ALLERGOLOGIA ANGIOLOGIA Corte della Salute SAS di Magnani C.A. Via Magenta, 61-20021 Bollate - tel. 02.350 1312 E-mail: info@cortedellasalute.it TARIFFARIO RISERVATO agli iscritti Polisportiva ARDOR per la stagione sportiva 2014-2015

Dettagli

SANITA QUALIFICATA e ACCESSIBILE

SANITA QUALIFICATA e ACCESSIBILE SANITA QUALIFICATA e ACCESSIBILE per una completa presa in carico del Paziente Carta dei Servizi Centro Medico Polispecialistico Custodi S.r.l. Direttore Sanitario D.ssa Laura Valli Medico Chirurgo, iscrizione

Dettagli

O s p e d a l i Riuniti Papardo-Piemonte. ..Tornando a casa

O s p e d a l i Riuniti Papardo-Piemonte. ..Tornando a casa Az i e n d a O s p e d a l i e r a O s p e d a l i Riuniti Papardo-Piemonte M e s s i n a..tornando a casa Gentile Sig. / Sig.ra, sta per tornare a casa dopo un periodo di ricovero presso la nostra Struttura

Dettagli

Descrizione. Strutture erogatrici Ulss 13 AGOSTO 2011 CONS. PEDIATRI CO AMB. PROMOZI ONE SALUTE SRL RAD. STUDIO FISIOTER APICO RIVIERA

Descrizione. Strutture erogatrici Ulss 13 AGOSTO 2011 CONS. PEDIATRI CO AMB. PROMOZI ONE SALUTE SRL RAD. STUDIO FISIOTER APICO RIVIERA Azienda Erogante: AZIENDA U.L.S.S. N. 13 - Via Mariutto, 76-30035 MIRANO (VE) TEMPI DI ATTESA DELLE PRESTAZIONI TRACCIANTI EROGATE (espresso in giorni) AGOSTO 2011 Descrizione Priori tà Stand ard Regio

Dettagli

MONITORAGGIO DGR 320/2013 E DGR 2691/2014

MONITORAGGIO DGR 320/2013 E DGR 2691/2014 MONITORAGGIO DGR 32/213 E DGR 2691/214 EFFETTUAZIONE PRESSO LE AZIENDE SANITARIE VENETE DI PRESTAZIONI RADIOLOGICHE ED AMBULATORIALI NEI GIORNI FESTIVI, PREFESTIVI E E NELLE ORE SERALI DEL PERSONALE MEDICO

Dettagli

informa@pec.polime.it

informa@pec.polime.it Direzione Direttore Generale A.O.U. direttore.generale@pec.polime.it Segreteria Direzione Generale A.O.U. segr.direzionegenerale@pec.polime.it Direzione Staff Direzione Generale dir.staffdg@pec.polime.it

Dettagli

Radiologia Tradizionale

Radiologia Tradizionale Radiologia Radiologia Tradizionale TARIFFA STUDIO Anca (Dx o Sn) Anche ( 17,56 + 17,56) 50,00 Arti Inferiori sotto carico Articolazione coxo-femorale dx o sn Articolazioni coxo-femorali 50,00 Assiale di

Dettagli

AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO - SANITARIA N.13

AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO - SANITARIA N.13 Servizio Sanitario Nazionale Regione Veneto AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO - SANITARIA N.13 Unità Operativa Complessa di MEDICINA INTERNA Presidio Ospedaliero di Mirano (VE) Direttore: Dott. Giuseppe Donà

Dettagli

STANDARD QUALITATIVI DEI SERVIZI

STANDARD QUALITATIVI DEI SERVIZI LABORATORIO ANALISI Gli esami sono eseguiti presso Laboraf - Diagnostica e Ricerca San Raffaele. Di seguito sono indicati i tempi di refertazione delle prestazioni eseguite in routine. Accesso diretto,

Dettagli

Tariffa Campania Lire. Pagina 1 di 7

Tariffa Campania Lire. Pagina 1 di 7 06.01 ASPIRAZIONE NELLA REGIONE TIROIDEA L. 95.200 49,17 70,00 40.19.1 AGOBIOPSIA LINFONODALE ECO-GUIDATA L. 91.840 47,43 70,00 40.19.2 AGOBIOPSIA LINFONODALE TC-GUIDATA L. 162.000 83,67 90,00 BIOPSIA

Dettagli

Carta dei Servizi rev. 1 del 15 aprile 2009. Unità Operativa di Ostetricia e Ginecologia Ospedale di Bussolengo

Carta dei Servizi rev. 1 del 15 aprile 2009. Unità Operativa di Ostetricia e Ginecologia Ospedale di Bussolengo Carta dei Servizi rev. 1 del 15 aprile 2009 Unità Operativa di Azienda ULSS n. 22 Bussolengo VR Dipartimento Materno Infantile Unità Operativa di Ostetricia Ginecologia Monoblocco - Terzo piano Direttore:

Dettagli

A.O. Ordine Mauriziano di Torino BOZZA ORGANIGRAMMA

A.O. Ordine Mauriziano di Torino BOZZA ORGANIGRAMMA A.O. Ordine Mauriziano di Torino BOZZA ORGANIGRAMMA Bozza di discussione Settembre 2015 1 Direzione Generale Collegio Sindacale DIREZIONE GENERALE Collegio di Direzione Organismo Indipendente di Valutazione

Dettagli

PRESTAZIONI SANITARIE UOC DI DIAGNOSTICA PER IMMAGINI

PRESTAZIONI SANITARIE UOC DI DIAGNOSTICA PER IMMAGINI PRESTAZIONI SANITARIE UOC DI DIAGNOSTICA PER IMMAGINI ECOGRAFIA 1. Agobiopsia ecoguidata della mammella 2. Agobiopsia linfonodale ecoguidata 3. Agobiopsia tiroidea eco guidata 4. Agobiposia ecoguidata

Dettagli

tariffa ASP dal 1/1/2010

tariffa ASP dal 1/1/2010 codice terapia descrizione tariffa ASP dal 1/1/2010 8722 RADIOGRAFIA DELLA COLONNA CERVICALE 20,00 8723 RADIOGRAFIA DELLA COLONNA DORSALE 20,00 8724 RADIOGRAFIA DELLA COLONNA LOMBOSACRALE 20,00 8729 RADIOGRAFIA

Dettagli

CALENDARIO ATTIVITA LIBERO-PROFESSIONALE P.O. BOLLATE ANNO 2015 TERAPIA INTENSIVA MEDICINA GENERALE 22.6.2015 MEDICO IMPORTO LUOGO GIORNI ORARIO

CALENDARIO ATTIVITA LIBERO-PROFESSIONALE P.O. BOLLATE ANNO 2015 TERAPIA INTENSIVA MEDICINA GENERALE 22.6.2015 MEDICO IMPORTO LUOGO GIORNI ORARIO 22.6.2015 CALENDARIO ATTIVITA LIBERO-PROFESSIONALE P.O. BOLLATE ANNO 2015 MEDICO IMPORTO LUOGO GIORNI ORARIO TERAPIA INTENSIVA U.S. 1714 - Dott.ssa M. BRICCHI C/O PAD. 63 - AMBULATORIO FISIATRIA - 4 PIANO

Dettagli

OBIETTIVI ASSEGNATI DALLA REGIONE ALLE AZIENDE OSPEDALIERE PER L'ANNO 2012

OBIETTIVI ASSEGNATI DALLA REGIONE ALLE AZIENDE OSPEDALIERE PER L'ANNO 2012 OBIETTIVI ASSEGNATI DALLA REGIONE ALLE AZIENDE OSPEDALIERE PER L'ANNO 2012 Obiettivo: Gestione del paziente cronico Al fine di rafforzare la continuità assistenziale nella gestione dei pazienti con patologie

Dettagli

altre attività strutture sanitarie e studi professionali modello 5_13_01

altre attività strutture sanitarie e studi professionali modello 5_13_01 Apertura struttura sanitaria N. identificativo marca da bollo: (La marca da bollo deve essere annullata e conservata in originale a cura del soggetto interessato) AL COMUNE DI MONTE SAN SAVINO U Sportello

Dettagli

Nota metodologica. Avvertenze

Nota metodologica. Avvertenze 1 Nota metodologica Le informazioni sulla struttura e l attività degli istituti di cura sono elaborate dall Istat a partire dai dati rilevati dal Ministero del lavoro, della salute e delle politiche sociali.

Dettagli

Sistema di gestione per la Qualità Carta dei Servizi Ospedale San Martino - Belluno Salute della donna e del bambino Ostetricia e Ginecologia

Sistema di gestione per la Qualità Carta dei Servizi Ospedale San Martino - Belluno Salute della donna e del bambino Ostetricia e Ginecologia CARTA DEI SERVIZI UNITÀ OPERATIVA COMPLESSA DI OSTERICIA E GINECOLOGIA Ospedale San Martino - BELLUNO Struttura Dipartimento Unità operativa/servizio Sistema di gestione per la Qualità Carta dei Servizi

Dettagli

S. C. di CHIRURGIA GENERALE OSPEDALE SAN BASSIANO

S. C. di CHIRURGIA GENERALE OSPEDALE SAN BASSIANO S. C. di CHIRURGIA GENERALE OSPEDALE SAN BASSIANO PRESENTAZIONE DELLA STRUTTURA La Struttura Complessa di Chirurgia fa parte del Dipartimento di Chirurgia Generale e d Urgenza. Comprende la Struttura Semplice

Dettagli

ATTO AZIENDALE A.S.L. NAPOLI 1 CENTRO 2013 ALLEGATO A

ATTO AZIENDALE A.S.L. NAPOLI 1 CENTRO 2013 ALLEGATO A ATTO AZIENDALE A.S.L. NAPOLI 1 CENTRO 2013 ALLEGATO A DIREZIONE GENERALE Dipartimento dei Servizi Strategici Prevenzione e Protezione Prevenzione e Infortuni DIREZIONE SANITARIA DIREZIONE AMMINISTRATIVA

Dettagli

ASPIRAZIONE. Descrizione Onorario LP (es. 150,00 ) ASPIRAZIONE PERCUTANEA DI CISTI DELLA MAMMELLA ECO-GUIDATA DX

ASPIRAZIONE. Descrizione Onorario LP (es. 150,00 ) ASPIRAZIONE PERCUTANEA DI CISTI DELLA MAMMELLA ECO-GUIDATA DX RADIOLOGIA DOTT.SSA FURFARO DANY ASPIRAZIONE ASPIRAZIONE PERCUTANEA DI CISTI DELLA MAMMELLA ECO-GUIDATA DX ASPIRAZIONE PERCUTANEA DI CISTI DELLA MAMMELLA ECO-GUIDATA SX TC TC ORBITE (SENZA CONTRASTO) TC

Dettagli

Azienda Ospedaliera Universitaria San Luigi Gonzaga: un Ospedale specialistico al servizio dei cittadini. Un patrimonio da difendere e sviluppare

Azienda Ospedaliera Universitaria San Luigi Gonzaga: un Ospedale specialistico al servizio dei cittadini. Un patrimonio da difendere e sviluppare Azienda Ospedaliera Universitaria San Luigi Gonzaga: un Ospedale specialistico al servizio dei cittadini Un patrimonio da difendere e sviluppare L AOU San Luigi per la sua collocazione geografica svolge

Dettagli

PIANO DEI CENTRI DI COSTO

PIANO DEI CENTRI DI COSTO REGIONE CALABRIA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI VIBO VALENTIA Via Dante Alighieri 89900 Vibo Valentia Partita IVA n 02866420793 Allegato A alla delibera n. 109/CS del 8.2.2012 PIANO DEI CENTRI DI COSTO

Dettagli

Senato della Repubblica - 145 - Camera dei deputati

Senato della Repubblica - 145 - Camera dei deputati Senato della Repubblica - 145 - ALLEGATO 1 Distribuzione nazionale delle prenotazioni rispetto alle categorie di attesa espressa in giorni - Valori assoluti e percentuali Senato della Repubblica - 146

Dettagli

LISTINO PRESTAZIONE ANTHEA S.R.L. CON CARD GVM AZIENDE SUPERIORI A 100 DIPENDENTI

LISTINO PRESTAZIONE ANTHEA S.R.L. CON CARD GVM AZIENDE SUPERIORI A 100 DIPENDENTI LISTINO PRESTAZIONE ANTHEA S.R.L. CON CARD GVM AZIENDE SUPERIORI A 100 DIPENDENTI RADIOLOGIA TRADIZIONALE radiografia del torace 21,60 cranio 25,20 cranio per ossa nasali 18,00 cranio per A.T.M. 18,00

Dettagli

DIREZIONE GENERALE SERVIZIO ATTIVITA SPERIMENTALI E MALATTIE RARE U.O.

DIREZIONE GENERALE SERVIZIO ATTIVITA SPERIMENTALI E MALATTIE RARE U.O. DIREZIONE GENERALE SERVIZIO ATTIVITA SPERIMENTALI E MALATTIE RARE U.O. Comunicazione viale Duca degli Abruzzi, 15 25124 Brescia Tel. 030/3838315 Fax 030/3838280 E-mail: comunicazione@aslbrescia.it CONFERENZA

Dettagli

89.13 - VISITA NEUROLOGICA - 14 34 36 43 42 53 47 56

89.13 - VISITA NEUROLOGICA - 14 34 36 43 42 53 47 56 Allergologia Cardiologia Chirurgia Generale Chirurgia Vascolare Endocrinologia Pneumologia neurologica (89.13), Visita ginecologica (89.26), Visita oculistica (95.02) 60 88 84 55 70 48 82 36 neurologica

Dettagli