Curriculum vitae formato europeo

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Curriculum vitae formato europeo"

Transcript

1 Curriculum vitae formato europeo INFORMAZIONI PERSONALI Nome e Cognome Indirizzo STEFANO PECORARO Via Pironti Salerno Telefono cellulare Telefono e Fax Nazionalità Italiana Data di nascita 26 dicembre 1964 ISTRUZIONE E FORMAZIONE Date (da a) 11/ /11/1990 Nome e tipo di istituto di istruzione o formazione Università di Roma La Sapienza Qualifica conseguita Laurea in Medicina e Chirurgia Livello nella classificazione nazionale (se pertinente) Nome e tipo di istituto di istruzione o formazione Date (da a) 01/ /11/1995 Università di Roma La Sapienza Qualifica conseguita Specializzazione in Urologia Livello nella classificazione nazionale (se pertinente) Date (da a) I a sessione 1991 Nome e tipo di istituto di istruzione o formazione Qualifica conseguita Abilitazione all esercizio professionale STAGE - MASTER - PERFEZIONAMENTO Perfezionato in Andrologia presso la Columbia University - New York City - (USA) Stage in Urologia ed Andrologia presso la Fundaciòn Puigvert- Barcellona (Spagna) Master Europeo in Chirurgia Avanzata Andrologica - Scuola itinerante Europea SIA ESPERIENZE LAVORATIVE Date (da a) 12/ /1997 Unità Sanitaria Locale (USL )- Napoli Tipo di azienda o settore Servizio Sanitario Nazionale Nome e indirizzo del datore di lavoro Tipo di impiego Principali mansioni e responsabilità Date (da a) Nome e indirizzo del datore di lavoro Tipo di azienda o settore Tipo di impiego Principali mansioni e responsabilità Specialista ambulatoriale 03/1997 ad oggi Casa di cura Malzoni Villa dei Platani S.p.A. Via C. Errico, Avellino - Tel Casa di cura accreditata Servizio Sanitario Nazionale (SSN) Assistente TP Curriculum vitae europeo Stefano Pecoraro 29/09/2011 pag. 1/10

2 CAPACITÀ E COMPETENZE PERSONALI MADRELINGUA ALTRA LINGUA Capacità di lettura Capacità di scrittura Capacità di espressione orale ITALIANA INGLESE Eccellente Buona Buona CAPACITÀ E COMPETENZE RELAZIONALI CAPACITÀ E COMPETENZE ORGANIZZATIVE CAPACITÀ E COMPETENZE TECNICHE Eccellente uso di tutte le apparecchiature mediche necessarie nel corso della propria attività chirurgica Eccellente utilizzo del computer e dei principali programmi di supporto alla attività scientifica (word, excel, powerpoint etc.) CAPACITÀ E COMPETENZE ARTISTICHE ALTRE CAPACITÀ E COMPETENZE PATENTE O PATENTI Abilitazione alla guida di veicoli a motore di tipo B ULTERIORI INFORMAZIONI ATTIVITÀ SCIENTIFICHE Autore di oltre 50 pubblicazioni scientifiche e relazioni a Congressi Nazionali ed Internazionali a carattere Urologico ed Andrologico Docente a numerosi Corsi di aggiornamento obbligatori per medici di medicina generale; Ginecologi e Farmacisti; nonché Relatore a Corsi monotematici a carattere andrologico per urologi ed andrologi Direttore del Corso Internazionale Nuove strategie Medico-Chirurgiche in Andrologia - Live surgery - Avellino aprile 2006 ATTIVITA IN SOCIETA SCIENTIFICHE Socio costituente dell AURO.it (Associazione Urologi Italiani) Active member dell European Society for Sexual Medicine Active member dell European Association of Urology Membership dell International Society for Sexual and Impotence Research Membership Consortium for Improvement Erectile Disfunction Socio ordinario della S.I.U. (Società italiana di Urologia) Socio ordinario della S.I.A. (Società italiana di Andrologia) Socio ordinario della S.I.C.G.E.M. (Società Italiana di Chirurgia dei Genitali Maschili) Socio ordinario della S.U.I.C.M.I. (Società di Urologia centromeridionale ed isole) Socio ordinario della UrOP (Urologi dell Ospedalità a gestione Privata Curriculum vitae europeo Stefano Pecoraro 29/09/2011 pag. 2/10

3 INCARICHI IN SOCIETA SCIENTIFICHE Incarico dalla SIA (Società Italiana di Andrologia) come esperto nel Gruppo di Studio scientifico : Chirurgia ricostruttiva genitale maschile per il triennio e Coordinatore responsabile della Sezione Campano-Calabra della SIA (Società Italiana di Andrologia) per il 2010/2013 Componente del gruppo di lavoro sull Impotenza della Società Italiana di Urologia per il quadriennio Consigliere dell Associazione campana di Urologia (ACU) per il biennio Socio ordinario e Tesoriere della UrOP (Urologi dell Ospedalità a gestione Privata) triennio Vice Presidente dell UrOP biennio Incarico dalla SIA (Società Italiana di Andrologia) come esperto nel Gruppo di Studio scientifico : Chirurgia ricostruttiva genitale maschile per il triennio e Incarico della S.I.C.G.E.M. (Società Italiana di Chirurgia dei Genitali Maschili) in qualità di Membro del Comitato Scientifico dal 2009 fino a tutt oggi Incarico della S.I.U. (Società italiana di Urologia) in qualità di Esperto nel Gruppo di Studio Scientifico sull Impotenza per il quadriennio Coordinatore responsabile della Sezione campano-calabra della S.I.A. (Società Italiana di Andrologia) per il triennio Curriculum vitae europeo Stefano Pecoraro 29/09/2011 pag. 3/10

4 DOCENZE TUTORIAL TEACHING.. Docente del Corso Teorico-Pratico su prevenzione, diagnosi e mangement delle Complicanze in Laparoscopia Ginecologica, accreditato E.C.M., tenutosi a Bella (Pz) 2003 Docente al Corso di Formazione Il Medico di Medicina Generale, prestazioni aggiuntive e. dintorni con la esercitazione dal tema: Il cateterismo uretrale; le indicazioni e le complicanze - Salerno Maggio 2003 Docente unico al Corso di aggiornamento obbligatorio per medici di base sul tema: Nuovi orientamenti sui tumori dell apparato uro-genitale maschile, tenutosi a Nola (Na) -Dicembre 2001 Tutor-Docente del Progetto Specialist-ECM per i Medici di Medicina Generale anno 2003 denominato: Iter diagnostico terapeutico della Disfunzione Erettile (D.E.) -SIA (Società Italiana di Andrologia) Docente del Corso Teorico-Pratico su Complicanze Urologiche in Laparoscopia Ginecologica, accreditato E.C.M., tenutosi a Bella (Pz) 2004 Incarico dalla SIA (Società Italiana di Andrologia) come Tutor per il corso andrologico del Progetto ECM per i Farmacisti anno 2004 denominato: Il Farmacista e l Andrologo: basi per un percorso comune - Salerno- Maggio 2004 Designato dalla SIA (Società Italiana di Andrologia) come Tutor-Docente del Progetto Specialist-ECM per i Farmacisti-FederFarma anno 2004 denominato: Iter diagnostico terapeutico della Disfunzione Erettile (D.E.) Direttore scientifico Corso di aggiornamento : Disfunzione sessuale maschile il ruolo della terapia sostitutiva androginica - Ravello 21 Maggio 2005 XXII CONGRESSO NAZIONALE SIA: Corso congressuale in ottimizzazione dei drg in andrologia - Arzachena 2005 Docente unico al Corso teorico pratico per MMG GPS 2010 LA D.E. Management e Terapia Progetto formativo : Un passo avanti nella diagnosi e nella terapia dell eiaculazione precoce Sia-Siu-Siams SCUOLA DI FORMAZIONE IN RIPRODUZIONE ASSISTITA: Approccio al maschio infertile : Interpretazione clinica dello spermiogramma; chirurgia se sì, quale tecnica per il recupero degli spermatozoi? - Potenza-2010 Coordinatore ed Ideatore del Corso teorico pratico Nuovi orizzonti nella terapia medica dell ipertrofia prostatica benigna per medici di medicina generale 2011 Direttore del I e II Corso Internazionale Nuove Strategie Medico Chirurgiche in Andrologia- Live Surgery nel 2006 e nel 2009 Direttore del Corso in Andrologia VI Congresso Nazionale UROP 2011 Direttore CORSO BASIC DI IMPLANTOLOGIA - XXV CONGRESSO NAZIONALE SIA - CATANIA 2009 Docente al Corso professionalizzante in Andrologia della Società Italiana di Andrologia Università di Roma Tor Vergata - Anno accademico Docente del Corso Teorico-Pratico su prevenzione, diagnosi e management della Infertilità Maschile, Bella (Pz)., 2010 Docente al Corso aggiornamento sul Cancro Prostatico per MMG- Salerno 2011 Curriculum vitae europeo Stefano Pecoraro 29/09/2011 pag. 4/10

5 RELAZIONI A CONGRESSI VI CONGRESSO A.U.R.O REGIONALE CAMPANIA e BASILICATA - NAPOLI 1999: Exeresi placca IPP con impianto di ALLODERM: Iiniziale esperienza. Risultati e prospettive GIORNALE ITALIANO DI ANDROLOGIA: V GIORNATE ANDROLOGICHE ITALIANE- Marzo 2000: Exeresi di placca di IPP con innesto dermico in Alloderm Esperienza iniziale di impianto con Pelvicol Bard per la malattia di La Peyronie Impiego del Sildenafil nella riabilitazione peniena post chirurgica La risonanza magnetica con gadolinio nella valutazione pre e post-operatoria dei pazienti affetti da induratio penis plastica Innesto dermico in Alloderm nella chirurgia di placca dell IPP e nel recurvatum penieno SICGEM- 3 CONGRESSO NAZIONALE BARI 2000: Esperienza iniziale di impianto con Pelvicol Bard per la malattia di La Peyronie VII CONGRESSO A.U.R.O. it REGIONALE CAMPANIA e BASILICATA SORRENTO 2000: Innesto dermico in Alloderm nella chirurgia di placca dell IPP e nel recurvatum penieno 4th CONGRESS of the EUROPEAN SOCIETY for SEXUAL and IMPOTENCE RESEARCH ESSIR ROME 2001: Pelvicol Bard for Peyronie s disease: a new dermal graft SICGEM- 4 CONGRESSO NAZIONALE ROMA 2001: Exeresi di placca di I.P.P. con innesto dermico porcino GIORNALE ITALIANO DI ANDROLOGIA: XVIII CONGRESSO NAZIONALE SOCIETA ITALIANA di ANDROLOGIA VENEZIA 2001: Uso del Pelvicol Bard per la malattia di La Peyronie: innovativo patch dermico Protocollo di impiego del Sildenafil nella riabilitazione peniena postchirurgica da I.P.P. con innesto allodermico Carcinoma del pene ad istologia multipla in giovane adulto: trattamento conservativo VIII CONGRESSO NAZIONALE AURO.it NAPOLI 2001: Il Pelvicol Bard per la malattia di La Peyronie: innovativo patch dermico porcino Il Sildenafil nella riabilitazione peniena postchirurgica da I.P.P. con innesto allodermico Carcinoma del pene ad istologia multipla in giovane adulto: trattamento conservativo SIU CONGRESSO NAZIONALE 2001 Ruolo della Serenoa Repens nella riduzione del rischio di sanguinamento durante Turp SIU CONGRESSO NAZIONALE 2005 Confronto tra innesti nella malattia di la peyronie: alloderm, goretex, pericardio, pelvicol, sis, vena safena Allungamento ed ampliamento del pene con il derma porcino, nei pazienti con dismorfopenofobia La malattia di La Peyronie: note di tecnica chirurgica con uso di xenotrapianto 8 CONGRESSO A.U.R.O. it REGIONALE CAMPANIA e BASILICATA- AVELLINO 2001: Alloderm vs. Pelvicol: confronto tra innesti dermici nella chirurgia radicale di placca 6th Congress of the European Federation of Sexology, Cipro 2002: Sexual Surgery: Different approaches for congenital penile deformities and Peyronie s disease Curriculum vitae europeo Stefano Pecoraro 29/09/2011 pag. 5/10

6 RELAZIONI A CONGRESSI Relazione unica al 51 Congresso Nazionale Società Urologia dell Italia Centro-Meridionale e delle Isole (SUICMI) Ischia Settembre 2002 dal tema: Confronto tra innesti non autologhi nella Malattia di La Peyronie Corso monotematico: La Malattia di La Peyronie orientamenti attuali: La chirurgia di placca con protesi biologiche ; Venezia Novembre 2002 IX CONGRESSO NAZIONALE AURO.it- TORINO 2002: Pelvicol Bard per la chirurgia peniena: un graft porcino plurivalente La risonanza magnetica con gadolinio nella valutazione pre e post-operatoria dei pazienti affetti da induratio penis plastica Confronto tra innesti non autologhi nella malattia di La Peyronie: Alloderm, Pelvicol,SIS, Mesh prolene 51 CONGRESSO NAZIONALE DELLA SOCIETA DI UROLOGIA DELL ITALIA CENTRO MERIDIONALE E DELLE ISOLE-SUICMI- ISCHIA 2002: Confronto tra innesti non autologhi nella malattia di La Peyronie: Alloderm, Pelvicol,SIS, Mesh prolene Il Pelvicol Bard per la malattia di la Peyronie: un innovativo innesto dermico porcino WORLD CONGRESS OF ENDOUROLOGY AND ESWL GENOVA 2002 TUMT for BPH: results of 12 years use and future perspectives TransUrethral RotoResection of Prostate (TURRP): a preliminary experience XIX CONGRESSO NAZIONALE SOCIETA ITALIANA di ANDROLOGIA- BOLOGNA 2002: Pelvicol Bard per la chirurgia peniena: un innovativo innesto dermico porcino Confronto tra innesti non autologhi nella malattia di La Peyronie: Alloderm, Pelvicol, SIS, Mesh prolene IX CONGRESSO A.U.R.O. it REGIONALE CAMPANIA e BASILICATA - CASERTA 2002: La falloplastica di allungamento ed ampliamento con dermaporcino nella dismorfopenofobia 16TH WORLD CONGRESS OF SEXOLOGY- CUBA 2003: Penile augmentation in dysmorphopenofobic patients using a porcine derma graft CONGRESSO NAZIONALE SOCIETA ITALIANA DI UROLOGIA- SIU- FIRENZE 2003: Confronto tra innesti non autologhi nella malattia di La Peyronie: Alloderm, Pelvicol,SIS, Mesh prolene X CONGRESSO NAZIONALE AURO.it- ROMA 2003: Allungamento ed ampliamento del pene con il derma porcino, nei pazienti con dismorfopenofobia: note di tecnica personale con follow-up a 12 mesi La malattia di la Peyronie: note di tecnica chirurgica con uso di xenotrapianto Confronto tra innesti non autologhi nella malattia di La Peyronie: Alloderm, Pelvicol,SIS, Mesh prolene XX CONGRESSO NAZIONALE SOCIETA ITALIANA di ANDROLOGIA Capri, ottobre 2003: Confronto tra innesti non autologhi nella malattia di La Peyronie: alloderm, pelvicol, sis, mesh prolene I CONGRESSO NAZIONALE SIA-SIAM: Milano 2004 Carcinoma del pene ad istologia multipla in giovane adulto: trattamento conservativo Allungamento ed ampliamento del pene con il derma porcino, nei pazienti con dismorfopenofobia: note di tecnica personale con follow-up a 12 mesi Curriculum vitae europeo Stefano Pecoraro 29/09/2011 pag. 6/10

7 RELAZIONI A CONGRESSI XXI CONGRESSO NAZIONALE SOCIETA ITALIANA di ANDROLOGIA-Trieste, settembre 2004 Confronto tra innesti nella malattia di La Peyronie: Alloderm, Goretex,Pericardio, Pelvicol, Sis, Vena Safena La malattia di La Peyronie con uso di xenotrapianto:risultati a 5 anni Impianto di protesi peniena idraulica Excel con resist preconnessa: soluzione ideale nei soggetti sottoposti a chirurgia pelvica Allungamento ed ampliamento del pene con il derma porcino, nei pazienti con dismorfopenofobia: note di tecnica personale con follow-up a 12 mesi La malattia di La Peyronie : note di tecnica chirurgica con uso di xenotrapianto Carcinoma del pene ad istologia multipla in giovane adulto: trattamento conservativo 27TH CONGRESS OF THE SOCIÉTÉ INTERNATIONALE D UROLOGIE:3-7 October -Honolulu 2004 Pelvicol Bard for Peyronie's disease: results of a new surgical approach ; Penis carcinoma with multiple istology in young adult Penile augmentation in dysmorphopenofobic patients using a porcine derma graft Tumt for bph: results of 14 years use and future perspectives Transurethral rotoresection of prostate (Turrp): a preliminary experience XXII CONGRESSO NAZIONALE SIA- ARZACHENA 2005: Fattori predittivi di recupero della funzione erettile dopo chirurgia radicale di placca nel morbo di La Peyronie Impianto di protesi peniena idraulica excel con resist preconnessa nei soggetti sottoposti a chirurgia pelvica:follow up a 2 anni Utilizzo di protesi peniena tricomponente titan con resist in casi complessi Penile disassembly nella chirurgia estetico funzionale nei carcinomi del glande: note di tecnica con follow-up a 36 mesi SIA CONGRESSO SEZIONE CAMPANO CALABRA: Diagnostica e clinica - Avellino 2005 SIA CONGRESSO SEZIONE CAMPANO CALABRA: IPP novità di tecnica chirurgica Reggio Calabria 2006 Congresso Annuale Associazione Campana di Urologia Sorrento Maggio 2006: Tecniche chirurgiche conservative delle deformità peniene Congresso Internazionale Update In Andrology: Tipologia degli innesti, vantaggi e svantaggi - Martina Franca Maggio 2006 I CONGRESSO NAZIONALE UROP: Prevenzione delle infezioni in sala operatoria - Acireale 2006 SIA CONGRESSO SEZIONE CAMPANO CALABRA : La terapia chirurgica dell I.P.P. - Napoli 2007 ACU NUOVI ORIZZONTI IN UROLOGIA: NOA AO Napoli CONSENSUS MEETING REGIONALE SU PROBLEMATICHE ATTUALI IN TEMA DI CANCRO DELLA PROSTATA : Management delle complicanze -NAPOLI 2007 II CORSO TEORICO PRATICO DELL I.P.P: Nuovi Orizzonti nel trattamento - Policlinico Tor Vergata (Roma) Dicembre TH CONGRESS OF THE SOCIÉTÉ INTERNATIONALE D'UROLOGIE - CENTENNIAL PARIS 2007: Penile augmentation in dysmorphopenophobic patients using a matrix collagen graft Three pieces penile prosthesis (Titan with Resist ) in complex cases ASSOCIATION MEDITERRANEAN ANDROLOGY- Taormina 2008: Paulo Egydio procedure 2 years follow-up CONSENSUS CONFERENCE REGIONE CAMPANIA PMA: TESA/TESE/MESA: Indicazioni ed aspetti applicativi - Napoli 2008 Curriculum vitae europeo Stefano Pecoraro 29/09/2011 pag. 7/10

8 RELAZIONI A CONGRESSI UP TO DATE in UROLOGIA: Fecondazione assistita Mesa vs Tesa - Torre del Greco th INTERNATIONAL SYMPOSIUM ON ANDROLOGY : Video clip: La Chirurgia degli incurvamenti penieni: tecnica basata su principi geometrici Bari 2009 Nuovi Orizzonti nel trattamento dell I.P.P. II Corso Teorico-Pratico Policlinico Tor Vergata (Roma)-2009 Sindrome del pene corto post impianto protesico per I.P.P. 15 Congresso Regionale AURO.it: La chirurgia escissionale e sostitutiva nella IPP Napoli 2009 XXV CONGRESSO NAZIONALE SIA CATANIA 2009 : La corporoplastica con tutore assiale soffice di piccolo calibro e monograft safenico. Osservazioni di tecnica nel follow-up a tre anni La corporoplastica secondo Paulo Egydio. un'innovativa tecnica per i recurvatum complessi nella malattia di La Peyronie CONVEGNO ANNUALE UPDATE IN UROLOGIA: Il razionale del trattamento cronico della D.E. - Napoli 2010 GEA PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISISTA: L uomo infertile percorsi di diagnosi e terapia - Salerno 2010 ANDROS ITALIA XIII Incontro Nazionale : Terapie chirurgiche se eiaculo troppo rapidamente?- Roma 2010 SIA SEZIONE LOMBARDO-PIEMONTE-VALDOSTANA: Disturbi dell orgasmo - Biella 2010 SIA CONGRESSO SEZIONE CAMPANO CALABRA: IPP:Le terapie chirurgiche - Avellino 2010 XXVI CONGRESSO NAZIONALE SIA - ROMA 2010: La tecnica di Egydio per il trattamento chirurgico della malattia di La Peyronie: L esperienza di uno studio multicentrico europeo Il ruolo del frenulo breve e gli effetti della frenulotomia sulla eiaculazione precoce La chirurgia conservativa per neoformazione testicolare Penile disassembly sec. Perovic nella chirurgia estetico funzionale nei carcinomi del glande: Note di tecnica con follow up a 36 mesi La corporoplastica secondo Egydio per i recurvatum ventrali complessi nella malattia di La Peyronie SIU CONGRESSO NAZIONALE - MILANO 2010: Il ruolo del frenulo breve e gli effetti della frenulotomia sulla eiaculazione precoce La corporoplastica secondo Paulo Egydio per i recurvatum ventrali complessi nella malattia di La Peyronie Penile disassembly nella chirurgia estetico funzionale nei carcinomi del glande: Note di tecnica con follow-up a 36 mesi Tecniche chirurgiche di prelievo di spermatozoi La tecnica di Egydio nella chirurgia della malattia di La Peyronie: Studio multicentrico Associazione Campana di Urologia - Museo Diocesano -Venerdi 20 maggio 2011 : L implantologia protesica peniena LE ALTERAZIONI DELLA SESSUALITÀ NELLA CHIRURGIA DEL COLON-RETTO: La Chirugia Protesica peniena. Biella 2011 PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA TRA PASSATO E FUTURO A CHE PUNTO SIAMO: Terapia chirurgica nel recupero di spermatozoi - Vietri sul mare (Sa), gennaio 2011 XII CONGRESSO NAZIONALE SICOP : Update sul cancro prostatico- Varese 2011 Curriculum vitae europeo Stefano Pecoraro 29/09/2011 pag. 8/10

9 ELENCO PUBBLICAZIONI TEMI EMERGENTI IN UROLOGIA- Harcourt Health Communications- Mosby-Dicembre 2000 Endourologia: Nefrolitiasi a stampo multipla: tecnica a sandwich con doppio acccesso percutaneo MINERVA UROLOGICA ED ANDROLOGICA 2004: Efficacy of pretreatment with serenoa repens on bleeding associated with transurethral resection of prostate ANDROLOGIA 2004 CIC Edizioni Internazionali - Roma Confronto tra innesti nella malattia di La Peyronie: Alloderm, Goretex,Pericardio, Pelvicol,Sis, Vena Safena PATOLOGIE ANDROLOGICHE DELL ETÀ GIOVANILE:IL RUOLO DELLA PREVENZIONE: Disturbi sessuali maschili nell età giovanile: cosa si può fare - Roma Ministero della Salute 2004 VIDEOCORSO DI IMPLANTOLOGIA PROTESICA: Impianto di protesi peniena Coloplast Titan per via infrapubica- Vol 1 Impianto di protesi peniena Coloplast Titan OTR per via penoscrotale Vol.2 VIDEO CORSO ESPERIENZA ITALIANA A CONFRONTO NELLA CHIRURGIA DELL I.P.P.- Università di Roma Tor Vergata Premature Ejaculation: Prevalence and Associated Conditions in a sample of 12,558 Men Attending the Andrology Prevention Week A Study of the Italian Society of Andrology (SIA)- J Sex Med 2005; 2: Invito della Società Italiana di Andrologia come Relatore alla Tavola Rotonda Francois de La Peyronie fra storia ed evoluzione durante il XXIII Congresso Nazionale 2006 con relazione dal titolo: Basi geometriche e fisiche di un nuovo trattamento chirurgico COLLANA ITALIANA DI VIDEO-UROLOGIA n : Utilizzo di protesi peniena tricomponente Titan con Resist in casi complessi VIDEO CD - SIA XXV CONGRESSO NAZIONALE 2009: La matrice di collagene nel trattamento chirurgico dell induratio penis plastica ORIGINAL ARTICLE ON ASIAN JOURNAL OF ANDROLOGY advance online publication 11 July 2011; Long-term results of the surgical treatment of Peyronie's disease with Egydio's technique: a European multicentre study LETTURE AD INVITO Invito della Società Italiana di Andrologia-Sezione Campano Calabra come Relatore al Congresso Annuale 2006 con relazione dal titolo: La tecnica chirurgica di Paulo Egydio: limiti e vantaggi Invito della Società Italiana di Andrologia-Sezione Campano Calabra come Relatore al Congresso Annuale 2007 con relazione dal titolo: Terapia dell IPP face to face XXV CONGRESSO NAZIONALE SIA CATANIA 2009 : INCONTRO CON L ESPERTO SIA-UROP La matrice di collagene nel trattamento chirurgico dell induratio penis plastica WORKSHOP: L IMPIANTO PROTESICO IDRAULICO - ACCESSI CHIRURGICI A CONFRONTO: Accesso penoscrotale XXVI CONGRESSO NAZIONALE SIA ROMA 2010: Media session: Eticita' dell'informazione via web - Un portale dedicato alla chirurgia - Scripta manent, imagines...etiam TAVOLA ROTONDA: CONTROVERSIE IN CHIRURGIA ANDROLOGICA Gravi incurvamenti penieni: Paulo Egydio vs altre tecniche Curriculum vitae europeo Stefano Pecoraro 29/09/2011 pag. 9/10

10 OPERATORE DI LIVE SURGERY IN CONGRESSI CASISTICA OPERATORIA: Andrologia CASISTICA OPERATORIA: Endourologia CASISTICA OPERATORIA: Oncologia Corporoplastica di Raddrizzamneto sec. Egydio - Corso Sanità Advance - Avellino 2005 Corporoplastica Complessa sec. Egydio - Corporoplastica sec. Nesbit modificata Perovic - Corso teorico pratico dell I.P.P. - Avellino 2008 Impianto protesi peniena Coloplast TITAN - Congresso nazionale UROP - Avellino 2009 Implantation of inflatable prosthesis OTR COLOPLAST in the 2nd Surgical Workshop of Complex Uro-genital Reconstructive Surgery in Adulthood - Belgrado Impianto Protesi peniena Tricomponente OTR COLOPLAST post Prostatectomia radicale - Congresso Nazionale UROP - Formia 2010 Impianto Protesi peniena Tricomponente OTR COLOPLAST in Induratio Penis Plastica - Congresso nazionale UROP - Formia 2010 Ricostruzione del pene per patologie benigne ( Incurvamenti congeniti; Induratio penis Plastica; Lichen scleroatrofico balano prepuziale) n >1000 Impianti Protesici ( Tutori soffici; Semirigide; Idrauliche bicomponenti e tricomponenti) n 90 Prelievo Gametico per Infertilità ( TESE-microTESE; MESA;PESA) n >250 Patologia benigne del testicolo n 145 Ipertrofia Prostatica Benigna ( TURP mono-bipolare,laser; TUIP; PVP) n >1000 Tumore Vescicale Superficiale (TURBT; TURB con HexVix) n 500 Calcolosi Urinaria (URStrissia; PCNL) n 100 Idronefrosi-Stenosi uretere ( URS;Stenting;Nefrostomia) n 150 Stenosi uretrale (Uretrotomia interna) n 80 Cancro Prostatico ( RRP; Perineale; TURcitoriduttiva) n 35 Cancro Vescicale (Cistectomia radicale) n 10 Cancro Renale (Nefrectomia) n 10 Cancro Testicolo (Orchiectomia) n 15 Cancro del Pene (Penile Disassembly con ricostruzione; Penectomia Totale) n 20 NB: Il Carcinoma squamocellulare del pene rappresenta l'1% di tutti i tumori maligni del sesso maschile, colpita la VI e VII decade di vita, rarissimo nella III Il sottoscritto è a conoscenza che, ai sensi dell art. 26 della legge 15/68, le dichiarazioni mendaci, la falsità negli atti e l uso di atti falsi sono puniti ai sensi del codice penale e delle leggi speciali. Inoltre, il sottoscritto autorizza al trattamento dei dati personali, secondo quanto previsto dalla Legge 196/03. Firma (Dr. Stefano Pecoraro) Curriculum vitae europeo Stefano Pecoraro 29/09/2011 pag. 10/10

SISTEMA ROBOTICO DA VINCI

SISTEMA ROBOTICO DA VINCI SISTEMA ROBOTICO DA VINCI Dalla Laparoscopia urologica alla Chirurgia robotica. S I S T E M A R O B O T I C O D A V I N C I CHE COSA BISOGNA SAPERE SUL SISTEMA ROBOTICO DA VINCI: 1 IL VANTAGGIO PRINCIPALE

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome NAGAR BERNARDO Data di nascita 12/03/1955 Posto di lavoro e indirizzo ASP PALERMO U.O.C.Coordinamento Staff Strategico U.O.S.Coordinamento Screening

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E 1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TELATTIN PIERLUIGI Indirizzo V.le Stadio 24/a 23100- SONDRIO (Italy) Telefono 0039/0342/201666; 0039/338/6421337

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI RAZIONALE L Iperplasia Prostatica Benigna (IPB), a causa dell elevata prevalenza e incidenza, in virtù del progressivo invecchiamento della popolazione maschile, e grazie alla disponibilità di adeguati

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5

Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5 Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5 L'unico test che fornisce una valutazione accurata dell aggressività del cancro alla prostata Un prodotto di medicina prognostica per il cancro della prostata.

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Fabrizio Muscas Firenze, 1 Luglio 2011 ANCoM chi rappresenta? 8 Consorzi regionali 98 Cooperative di MMG 5000 Medici di Medicina Generale (MMG)

Dettagli

Studio del manuale. Applicazioni internazionali del case management integrato: principi e pratica Conoscenza di base ed evoluzione futura Bibliografia

Studio del manuale. Applicazioni internazionali del case management integrato: principi e pratica Conoscenza di base ed evoluzione futura Bibliografia Indice Presentazione dell edizione originale Presentazione dell edizione italiana Prefazione Ringraziamenti Panoramica sulla diffusione del Metodo INTERMED La griglia INTERMED pediatrica per la valutazione

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

Corsi p e r O d o n t o i a t r i

Corsi p e r O d o n t o i a t r i corsi accreditati ECM Corsi p e r O d o n t o i a t r i 2015 20 marzo Approccio Razionale alla Terapia Implantare dalla pianificazione del caso alla realizzazione protesica 22 maggio Rialzo del Pavimento

Dettagli

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna Principali attività e medico presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza (MCAU) del Pronto Soccorso Generale P.O. Garibaldi Centro. Attività svolta presso gli ambulatori di Medicina del Pronto

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C. laformazione che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.M Premessa Di recente i disturbi specifici dell

Dettagli

Lo screening cervicale.

Lo screening cervicale. Lo screening cervicale. Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire e gli esercizi di riabilitazione)

Dettagli

Editoriale. XX Congresso Fismad e riorganizzazione della SIED: comunicazioni del Presidente

Editoriale. XX Congresso Fismad e riorganizzazione della SIED: comunicazioni del Presidente XX Congresso Fismad e riorganizzazione della SIED: comunicazioni del Presidente Cari Associati, abbiamo da poco celebrato a Napoli il ventennale del Congresso Fismad, appuntamento scientifico riconosciuto

Dettagli

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 27/07/1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO II Fascia AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. Il Direttore Sanitario Dr.ssa Renata Vaiani

CARTA DEI SERVIZI. Il Direttore Sanitario Dr.ssa Renata Vaiani CARTA DEI SERVIZI Questa Carta dei Servizi ha lo scopo di illustrare brevemente il nostro Poliambulatorio per aiutare i cittadini a conoscerci, a rendere comprensibili ed accessibili i nostri servizi,

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente Medico AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

LA VALUTAZIONE NEUROPSICOLOGICA COME MISURA CHIAVE PER LA DIAGNOSI PRECOCE DEL DNC LIEVE: L ESPERIENZA DELLA REGIONE PIEMONTE

LA VALUTAZIONE NEUROPSICOLOGICA COME MISURA CHIAVE PER LA DIAGNOSI PRECOCE DEL DNC LIEVE: L ESPERIENZA DELLA REGIONE PIEMONTE VIII Convegno IL CONTRIBUTO DELLE UNITA VALUTAZIONE ALZHEIMER NELL ASSISTENZA DEI PAZIENTI CON DEMENZA LA VALUTAZIONE NEUROPSICOLOGICA COME MISURA CHIAVE PER LA DIAGNOSI PRECOCE DEL DNC LIEVE: L ESPERIENZA

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II PROVIDER REGIONALE ECM N.41 PROGETTO FORMATIVO AZIENDALE

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II PROVIDER REGIONALE ECM N.41 PROGETTO FORMATIVO AZIENDALE PROGETTO FORMATIVO AZIENDALE TITOLO DEL CORSO NUMERO PARTECIPANTI DESTINATARI (qualifica) Tutela della privacy. Open data e tutela dei dati sanitari 20 Tutti i professionisti della salute ARTICOLAZIONE

Dettagli

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico.

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire

Dettagli

TARIFFARIO LIBERA PROFESSIONE INDIVIDUALE

TARIFFARIO LIBERA PROFESSIONE INDIVIDUALE TARIFFARIO LIBERA PROFESSIONE INDIVIDUALE Unità operativa BAISI DOTT. BENIAMINO LP0972 (AGO) BIOPSIA PROSTATA ECOGUIDATA 206,71 LP8141 ASPORTAZIONE CONDILOMI O ALTRA LESIONE DEL PENE 160,00 LP8108 ASPORTAZIONE

Dettagli

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum Principi base per un buon CV Il curriculum vitae è il resoconto della vostra vita professionale, e può essere il vostro rappresentante più fedele, a patto che sia fatto bene. Concentratevi sui punti essenziali

Dettagli

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile INFORMAZIONI PERSONALI Nome Attilio Vercelloni Data di nascita 28/01/1960 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio dirigente medico ASL DI VERCELLI Staff - S.C. Neuropsichiatria

Dettagli

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI Nome TARZIA SALVATORE Telefono 0961 857310 Fax 0961 857279 E mail s.tarzia@regcal.it Nazionalità Luogo di Nascita Data di

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

REaD REtina and Diabetes

REaD REtina and Diabetes Progetto ECM di formazione scientifico-pratico sulla retinopatia diabetica REaD REtina and Diabetes S.p.A. Via G. Spadolini 7 Iscrizione al Registro delle 20141 Milano - Italia Imprese di Milano n. 2000629

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E C U R R I C U L U M V I T A E Dr.ssa La Seta Concetta INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome Data di nascita Luogo di nascita Nazionalità Indirizzo Telefono La Seta Concetta 10 Febbraio 1963 Palermo Italiana

Dettagli

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014 Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE v. 1.6 16 giugno 2014 Indice Indice...2 1. Introduzione...3 1.1 Il debito informativo del Co.Ge.A.P.S....3 1.2 Il debito informativo regionale...3

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA Art. 1 Finalità e compiti del Dipartimento ad attività integrata (DAI) di Medicina Interna

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome / Cognome Assunta Guillari Indirizzo Telefono Viale 4 Aprile 59, 80144, Napoli. +39 0817384537 Cellulare: +39 3391845680 Fax E-mail assia_g70@libero.it

Dettagli

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica Evento Formativo Residenziale PREVENZIONE ONCOLOGICA IN MEDICINA GENERALE Savona Aulla Magna,, Pallazziina Viigiiolla,,

Dettagli

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259 CURRICULUM VITAE EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI Nome Cognome Data e luogo di nascita ESPERIENZE LAVORATIVE ANTONELLO CATOGNO 13/06/1974 - Alghero (SS) Indirizzo Via Degli Orti, 68 Cap, Città 07041 Alghero

Dettagli

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE La sottoscritta Nannini Emanuela nata ad Arezzo il 20.08.1965, consapevole della decadenza dai benefici di cui all art. 75 del DPR 445/2000 e dalle norme penali

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome(i/)/Nome(i) Indirizzo(i) LO CONTE Maurizio Viale Tigli, 20, I, 83031, Ariano Irpino - (AV) Telefono(i) +390825871118 / +390825824605 Mobile +39335415735

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

Ereditarietà legata al cromosoma X

Ereditarietà legata al cromosoma X 16 Ereditarietà legata al cromosoma X Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra e dal Parco tecnologico di Londra IDEAS Genetic Knowledge Park in accordo alle

Dettagli

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Scuola Politecnica, Dipartimento di Scienze per l Architettura Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività Corso di Laurea TRIENNALE IN DISEGNO

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO Atti 184/10 all. 45/8 Riapertura termini riferimento 122 INGECLI AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

Dettagli

Milano 2015. RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA.indd 1. Giovedì, Giovedì, RIPARLIAMO DI. Milano 2015

Milano 2015. RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA.indd 1. Giovedì, Giovedì, RIPARLIAMO DI. Milano 2015 Giovedì, Giovedì, RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA 26 marzo - 16 aprile - 7 maggio 18 giugno - 9 luglio - 24 settembre 8 ottobre - 19 novembre Relatori Dr. Alessandro Ceccherini,

Dettagli

ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA

ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA Codice Descrizione DRG 006 Decompressione tunnel carpale Allegato 6 A 008 INTERVENTI SU NERVI PERIFERICI E CRANICI E ALTRI

Dettagli

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014 PRESIDIO BORRI VARESE ACCETTAZIONE RICOVERI 18,9 0 22,84 77,16 PRESIDIO BORRI VARESE AFFARI GENERALI E LEGALI 4,35 15,53 19,88 80,12 PRESIDIO BORRI VARESE AMBULANZE 15,78 1,77 20,03 79,97 PRESIDIO BORRI

Dettagli

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA Premessa La struttura dipartimentale rappresenta il modello ordinario di gestione operativa delle

Dettagli

TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE

TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE CURRICULUM VITAE Informazioni personali Cognome e Nome Di Paola Lucia Data di nascita 03/06/1976 Qualifica Dirigente medico I liv Disciplina ANESTESIA E RIANIMAZIONE Matricola 72255 Incarico attuale DIRIGENTE

Dettagli

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Il CAS (Centro Assistenza Servizi): Aspetti organizzativi e criticità Dott. Vittorio Fusco ASO Alessandria La Rete Oncologica: obiettivi Rispondere all incremento

Dettagli

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura INTRODUZIONE L obiettivo è fornire la migliore cura per i pazienti con il coinvolgimento di tutto il personale

Dettagli

CIN 2 3: CHE FARE? P Cattani. Centro Ginecologia Oncologica Preventiva ULSS 20 - Verona

CIN 2 3: CHE FARE? P Cattani. Centro Ginecologia Oncologica Preventiva ULSS 20 - Verona CIN 2 3: CHE FARE? P Cattani Centro Ginecologia Oncologica Preventiva ULSS 20 - Verona Istologia: diagnosi e gradi della CIN biopsia cervicale o escissione maturazione cell stratificazione cell anormalità

Dettagli

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO Il nucleo familiare è composto da : - Il richiedente l esenzione - il coniuge (non legalmente ed effettivamente separato) indipendentemente dalla sua situazione reddituale - dai familiari a carico fiscalmente

Dettagli

Classe e ordinamento del Corso di studio (es. classe L24 ordinamento 270/04 oppure classe 15 ordinamento 509/99)

Classe e ordinamento del Corso di studio (es. classe L24 ordinamento 270/04 oppure classe 15 ordinamento 509/99) Mod. 6322/triennale Marca da bollo da 16.00 euro Domanda di laurea Valida per la prova finale dei corsi di studio di primo livello Questo modulo va consegnato alla Segreteria amministrativa del Corso a

Dettagli

Disturbi dell Apprendimento

Disturbi dell Apprendimento Master in Disturbi dell Apprendimento in collaborazione con IPS nelle sedi di MILANO ROMA PADOVA BARI CAGLIARI CATANIA RAGUSA Questo modulo d iscrizione, unitamente alla fotocopia della ricevuta del versamento

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura Dip.to di Continuità Assistenziale - U.O.C. di Geriatria Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura 1^ ed. 6 maggio 2014 Centro Servizi alla Persona Fondazione Zanetti di Oppeano

Dettagli

e nella prostata il segreto della virilita : impariamo a conoscerla e a proteggerla

e nella prostata il segreto della virilita : impariamo a conoscerla e a proteggerla Grande inchiesta di Dipiù sulla ghiandola più importante del corpo maschile e nella prostata il segreto della virilita : impariamo a conoscerla e a proteggerla Ha la forma di una castagna e serve a produrre

Dettagli

TEA vs STENT : il parere del neurochirurgo Pasquale Caiazzo

TEA vs STENT : il parere del neurochirurgo Pasquale Caiazzo TEA vs STENT : il parere del neurochirurgo Pasquale Caiazzo U.O. di Neurochirurgia Ospedale S. Maria di Loreto Nuovo ASL Napoli 1 Direttore: dr. M. de Bellis XLIX Congresso Nazionale SNO Palermo 13 16

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Indirizzo(i) Roberto CARUSO Corso Mazzini, 11-87100 Cosenza, Italia Telefono(i) Tel. + 39 0984681824 Fax+ 39 0984681322 E-mail Cittadinanza

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

LA PERSONA CON INFEZIONE DA HIV IN ITALIA

LA PERSONA CON INFEZIONE DA HIV IN ITALIA AIDS e sindromi correlate Presentazione al XXII Congresso Nazionale di POpolazione Sieropositiva ITaliana LA PERSONA CON INFEZIONE DA HIV IN ITALIA Abitudini e stili di vita del paziente immigrato Survey

Dettagli

PROGETTO Ambulatorio Ma.Re.A. (Malattia Renale Avanzata) Elaborato da: Delalio Alessia Guzza Lucia Resinelli Vilma Sandrini Massimo

PROGETTO Ambulatorio Ma.Re.A. (Malattia Renale Avanzata) Elaborato da: Delalio Alessia Guzza Lucia Resinelli Vilma Sandrini Massimo PROGETTO Ambulatorio Ma.Re.A. (Malattia Renale Avanzata) Elaborato da: Delalio Alessia Guzza Lucia Resinelli Vilma Sandrini Massimo Malattia Renale Cronica Stadiazione Stadio Descrizione VFG (ml/min/1.73

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. ALEMANNO RICCARDO Data di nascita 21/02/1971

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. ALEMANNO RICCARDO Data di nascita 21/02/1971 INFORMAZIONI PERSONALI Nome ALEMANNO RICCARDO Data di nascita 21/02/1971 Qualifica I Fascia Amministrazione ASL CASERTA (EX ASL 1 e 2) Incarico attuale Dirigente ASL I fascia - Unità Operativa Veterinaria

Dettagli

ARMANDO PERES: «L ITALIA SI MUOVA O PERDERÀ MOLTE OPPORTUNITÀ DI FAR CRESCERE IL BUSINESS CONGRESSUALE».

ARMANDO PERES: «L ITALIA SI MUOVA O PERDERÀ MOLTE OPPORTUNITÀ DI FAR CRESCERE IL BUSINESS CONGRESSUALE». Federcongressi&eventi è l associazione delle imprese e dei professionisti che lavorano nell industria italiana dei convegni, congressi ed eventi: un industria che dà lavoro a 287.741 persone, di cui 190.125

Dettagli

Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva.

Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva. Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva. Mario Saia CIO: Normativa Italiana Circolare Ministeriale 52/1985 Lotta contro

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass I Informazioni personali Cognome(i/)/Nome(i) Rouame Abdelaziz Indirizzo(i) 7, via S. Andrea, 48022, Lugo di Romagna, Italia Telefono(i) 051 6597766/ 0545 24698 Mobile: 3282119380

Dettagli

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Infermieristica La valutazione dei risultati dell apprendimento e qualità formativa dei Corsi di laurea in Infermieristica Milano, 10 giugno 2011 Realtà e problematiche

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale.

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale. Progetto di audit clinico. Migliorare la gestione del paziente con BPCO in. Razionale. Numerose esperienze hanno dimostrato che la gestione del paziente con BPCO è subottimale. La diagnosi spesso non è

Dettagli

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011 Gruppo di Studio di Ecografia Pediatrica Società Italiana di Pediatria Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica ECOPED 2011 PISTOIA 27-30 Giugno 2011 PROGRAMMA DOCENTI E TUTORS Giuseppe Atti Carlo

Dettagli

DRG e SDO. Prof. Mistretta

DRG e SDO. Prof. Mistretta DRG e SDO Prof. Mistretta Il sistema è stato creato dal Prof. Fetter dell'università Yale ed introdotto dalla Medicare nel 1983; oggi è diffuso anche in Italia. Il sistema DRG viene applicato a tutte le

Dettagli

p e r i l c u r r i c u l u m

p e r i l c u r r i c u l u m F o r m a t o e u r o p e o p e r i l c u r r i c u l u m v i t a e Informazioni personali Nome Indirizzo Ferraina Caterina Rosaria Località Feudotto compl. AZUR Vibo Valentia Telefono 0963.94428 328/2888930

Dettagli

Cos è un analisi genetica (test genetico)?

Cos è un analisi genetica (test genetico)? 12 Cos è un analisi genetica (test genetico)? Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra Luglio 2008 Questo lavoro è sponsorizzato dal Consorzio EU-FP6 EuroGentest,

Dettagli

LASER Holmium CALCULASE II 20 W:

LASER Holmium CALCULASE II 20 W: URO 32 10.0 05/2015-IT LASER Holmium CALCULASE II 20 W: Campi di applicazione ampliati LASER Holmium CALCULASE II 20 W CALCULASE II rappresenta la concreta possibilità di effettuare, rapidamente e con

Dettagli

SINOSSI PROTOCOLLO STUDIO OSSERVAZIONALE

SINOSSI PROTOCOLLO STUDIO OSSERVAZIONALE SINOSSI PROTOCOLLO STUDIO OSSERVAZIONALE Studio prospettico, non interventistico, di coorte, sul rischio di tromboembolismo venoso (TEV) in pazienti sottoposti a un nuovo trattamento chemioterapico per

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione 1 di 11 ID_Candidato 19 Nome Cognome Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione fabrizio di bella Data_Nascita 31/01/1962 Luogo_Nascita Provincia_Nascita Residenza_Comune

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome MONTU DOMENICO Data di nascita 26-03-1956 Amministrazione ASL CN1 Incarico attuale DIRETTORE SISP AMBITO FOSSANO-SALUZZO SAVIGLIANO Numero telefonico ufficio

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE

DOMANDA DI AMMISSIONE ALLEGATO A PARTE RISERVATA ALL UFFICIO AL DIRIGENTE DATA Direzione Risorse Umane e Organizzazione UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TRENTO PROT. N Via Verdi, 6-38100 TRENTO SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E PROVE

Dettagli

Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS)

Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS) Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation Che cos é? Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS) La sindrome di Blau è una malattia genetica. I pazienti affetti presentano rash

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo residenza Via Senatore di Giovanni 5 961 00 Siracusa Indirizzo studio VIALE SANTA PANAGIA, 141/C

Dettagli

STUDI CLINICI 1. Che cosa è uno studio clinico e a cosa serve? 2. Come nasce la sperimentazione clinica e che tipi di studi esistono?

STUDI CLINICI 1. Che cosa è uno studio clinico e a cosa serve? 2. Come nasce la sperimentazione clinica e che tipi di studi esistono? STUDI CLINICI 1. Che cosa è uno studio clinico e a cosa serve? Si definisce sperimentazione clinica, o studio clinico controllato, (in inglese: clinical trial), un esperimento scientifico che genera dati

Dettagli

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova Genova 31 gennaio 2014 CORSO RESIDENZIALE nuovi paradigmi per una terapia personalizzata nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto CON IL PATROCINIO DI Obiettivi Il trattamento del

Dettagli

La programmazione di uno studio clinico: dalla domanda al disegno

La programmazione di uno studio clinico: dalla domanda al disegno Metodo epidemiologici per la clinica _efficacia / 1 La programmazione di uno studio clinico: dalla domanda al disegno La buona ricerca clinica Non è etico ciò che non è rilevante scientificamente Non è

Dettagli

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015 I Convegno di Neuroautoimmunità Prato, Polo Universitario 20-21 Febbraio 2015 PATROCINI RICHIESTI Patrocini richiesti Carissimi, Lettera dei Presidenti è con grande piacere che Vi invitiamo il 21 e 22

Dettagli

PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA

PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA SEDE: ORDINE DEI MEDICI E DEGLI ODONTOIATRI DELLA PROVINCIA DI LECCE Via Nazario Sauro, n. 31 LECCE Presentazione Progetto: Dal 9 Novembre 2013

Dettagli

E SE MI CHIAMANO... DOPO IL PAP TEST?

E SE MI CHIAMANO... DOPO IL PAP TEST? E SE MI CHIAMANO... DOPO IL PAP TEST? Informazioni sui percorsi di approfondimento diagnostico e di cura PROGRAMMA REGIONALE PER LA PREVENZIONE DEI TUMORI FEMMINILI Coordinamento editoriale e di redazione:

Dettagli

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework

Dettagli

Potenza dello studio e dimensione campionaria. Laurea in Medicina e Chirurgia - Statistica medica 1

Potenza dello studio e dimensione campionaria. Laurea in Medicina e Chirurgia - Statistica medica 1 Potenza dello studio e dimensione campionaria Laurea in Medicina e Chirurgia - Statistica medica 1 Introduzione Nella pianificazione di uno studio clinico randomizzato è fondamentale determinare in modo

Dettagli

DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE CURE MEDICO-SANITARIE Studenti / stagiaires (DI PROVENIENZA DA UN PAESE NON CE/AELS)

DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE CURE MEDICO-SANITARIE Studenti / stagiaires (DI PROVENIENZA DA UN PAESE NON CE/AELS) CANTONE TICINO DIPARTIMENTO DELLA SANITÀ E DELLA SOCIALITÀ Istituto delle assicurazioni sociali TEL: 0041 / (0)91 821 92 92 FAX: 0041 / (0)91 821 93 99 DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE

Dettagli

Deceduti Regione LOMBARDIA

Deceduti Regione LOMBARDIA Tumore della vescica Di maggior rilievo nei maschi (più di 3/4 dei casi), presenta variazioni geografiche di entità modestissima, minori di ogni altro tipo di carcinoma. Il 9-95% circa è costituito da

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome CAPPELLI CRISTINA Telefono Uff. 050 509750 Fax 050 509471 E-mail c.cappelli@sns.it Nazionalità ITALIANA ESPERIENZA LAVORATIVA Nome e

Dettagli

DETERMINA DELLA CNFC 23 LUGLIO 2014-10 OTTOBRE 2014 IN MATERIA DI CREDITI FORMATIVI ECM. Art. 1 (Obbligo formativo triennio 2014-2016)

DETERMINA DELLA CNFC 23 LUGLIO 2014-10 OTTOBRE 2014 IN MATERIA DI CREDITI FORMATIVI ECM. Art. 1 (Obbligo formativo triennio 2014-2016) DETERMINA DELLA CNFC 23 LUGLIO 2014-10 OTTOBRE 2014 IN MATERIA DI CREDITI FORMATIVI ECM Art. 1 (Obbligo formativo triennio 2014-2016) 1. L obbligo formativo standard per il triennio 2014-2016 è pari a

Dettagli