INCARICO DI ALTA PROFESSIONALITA PER FITOPATOLOGIA DELLA RIPRODUZIONE Numero telefonico dell ufficio Fax dell ufficio

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "INCARICO DI ALTA PROFESSIONALITA PER FITOPATOLOGIA DELLA RIPRODUZIONE Numero telefonico dell ufficio 0425 725651 Fax dell ufficio 0425 725804"

Transcript

1 C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Cognome e Nome TOMASI ALESSANDRA Data di nascita 13 / 09 / 1959 Qualifica DIRIGENTE MEDICO 1 LIVELLO Amministrazione AZIENDA ULSS 18 ROVIGO Incarico attuale INCARICO DI ALTA PROFESSIONALITA PER FITOPATOLOGIA DELLA RIPRODUZIONE Numero telefonico dell ufficio Fax dell ufficio istituzionale TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE Titolo di studio 1. laureata in Medicina e Chirurgia il presso l Università degli Studi di Ferrara con punti 108/ abilitata all esercizio della professione con esame di stato superato presso l Università degli Studi di Ferrara nella sessione autunno specializzata in Ostetricia e Ginecologia con diploma conseguito il con punti 70/70 e lode presso l Università degli Studi di Ferrara; Altri titoli di 4. specializzata in Andrologia con diploma conseguito il con punti 50/50 presso l Università degli studio e Studi di Pisa. professionali Esperienze 1. ha svolto funzioni di Medico fiscale per conto dell'istituto Nazionale della Previdenza Sociale, sede di Ferrara, professionali dal 1987 al 1990; (incarichi 2. ha svolto attività didattica presso la Scuola Infermieri Professionali dell'u.s.l. 31 di Ferrara per l'insegnamento ricoperti) di Ostetricia e Ginecologia dal 1989 al 1995; 3. ha effettuato attività di Medicina generale convenzionata ai sensi dell'art. 48 della Legge n 833/78 quale sostituto di medici di base per conto U.S.L. 31 e 32, negli anni 1989 e 1990; 4. ha prestato attività convenzionale nel servizio Guardia Medica N.P.F. in qualità di reperibile negli anni 1989 e 1990, Azienda Unità Sanitaria Locale di Ferrara; 5. ha compiuto il tirocinio teorico-pratico per la formazione specifica in Medicina generale secondo le modalità e le norme fissate dal D.I. 10/10/1988 riportando la votazione di 40/50 presso U.S.L. 31 di Ferrara nel biennio 1991/1992, titolare di borsa di studio; 6. ha frequentato da gennaio a marzo 1991 la Clinica Urologica dell Università degli Studi di Ferrara con attività pratica in sala operatoria per il conseguimento del tirocinio teorico-pratico del Ministero della Sanità - biennio 1991/92; 7. ha prestato attività convenzionale nel servizio Guardia Medica N.P.F. in qualità di sostituto o supplente di

2 titolare assente dal 1989 al 1995, Azienda Unità Sanitaria Locale di Ferrara; 8. ha frequentato il laboratorio andrologico dell Università di Pisa dal gennaio 1991 ad ottobre 1993; 9. ha frequentato il servizio speciale di seminologia ed immunologia della riproduzione della quinta clinica medica del policlinico Umberto I - Università La Sapienza di Roma, novembre-dicembre 1992, per lo studio del liquido seminale; - ha svolto attività libero-professionale nel servizio di Guardia Medica Turistica, in qualità di Medico addetto al potenziamento estivo della guardia medica a favore di turisti italiani e lavoratori stagionali: 10. da luglio a settembre 1988 presso U.S.L. 33 di Codigoro 11. da luglio ad agosto 1989 presso U.S.L. 41 di Riccione 12. da luglio ad agosto 1990 presso U.S.L. 41 di Riccione 13. da luglio ad agosto 1991 presso U.S.L. 41 di Riccione - ha svolto attività di Medico specialista ambulatoriale nella branca di Ostetricia e Ginecologia per sostituzione di titolare assente, con incarichi a tempo determinato presso: 14. Unità Sanitaria Locale di Ferrara nel U.L.S.S. n. 30 di Rovigo nel U.L.S.S. n. 31 di Adria nel U.L.S.S. n. 10 di Treviso nel U.L.S.S. n. 36 Terraferma Veneziana nel 1993, 1994, U.L.S.S. N. 13 di Mirano nel ha svolto attività di medico frequentatore presso la Clinica Ostetrica e Ginecologica dell Università degli Studi di Ferrara dal 1987 al 1995 partecipando ad attività di ricerca, studio e di reparto presso il servizio di Endocrinologia Ginecologia. In particolare, dal 1991 si è occupata di problematiche andrologiche, di studio del liquido seminale e di riproduzione assistita per la diagnosi e la cura della sterilità di coppia; 21. dal giugno 1995 al giugno 1998 ha collaborato all attività ambulatoriale per la diagnosi e la terapia delle malattie sessualmente trasmesse in ambito andrologico presso la Divisione di Ginecologia dell Ospedale Cervesi di Cattolica; 22. ha attivato dal giugno 1997 al giugno 1998 un servizio ambulatoriale di Andrologia e di Endocrinologia ginecologica presso la Divisione di Ginecologia dell Ospedale Cervesi di Cattolica per lo studio delle disfunzioni erettili, dell infertilità maschile e delle problematiche endocrinologiche; 23. ha contribuito dal maggio 1997 al giugno 1998 all attivazione del servizio di Uroginecologia istituito presso la divisione di Ginecologia dell Ospedale Cervesi di Cattolica per lo studio delle problematiche dell incontinenza urinaria nella donna; 24. ha prestato servizio nell'azienda Unità Sanitaria Locale di Rimini in qualità di Assistente Medico-Ginecologia e Ostetricia, incarico straordinario a tempo pieno, 1 livello dirigenziale - fascia B - dal 5/06/95 al 25/08/97 - dal 10/09/97 al 9/03/98; 25. ha svolto incarico libero-professionale presso l'azienda Unità Sanitaria Locale di Rimini per n 38 ore settimanali nella branca di Ostetricia e Ginecologia dal 11/03/98 a l0/06/98 relative all attività di andrologia; 26. ha svolto incarico libero-professionale presso la Fondazione Regina Maris di Cattolica per 38 ore settimanali nella branca di Ostetricia e Ginecologia dal 1/06/98 al 31/07/98; 27. ha svolto incarico libero-professionale presso l'azienda Unità Sanitaria Locale di Rimini per n. 38 ore settimanali nella branca di Ostetricia e Ginecologia dal 15/09/98 al 14/12/99 relativo all attività del servizio di procreazione medico assistita;

3 Capacità linguistiche Capacità nell uso delle tecnologie Altro (partecipazione a convegni e seminari, pubblicazioni, collaborazione a riviste, ecc., ed ogni altra informazione che il dirigente ritiene di dover pubblicare) 28. ha prestato servizio con incarico temporaneo di dirigente medico di Ostetricia e Ginecologia presso la Divisione di Ostetricia e Ginecologia dell Ospedale San Luca di Trecenta dal 17/01/2000 al 31/05/2000, Azienda U.L.S.S. 18 Rovigo; 29. presta servizio con contratto di lavoro a tempo indeterminato presso la medesima Azienda dal 1/6/2000 a tutt oggi, occupandosi in particolare dell attività di Procreazione medico Assistita presso la divisione di Ostetricia e Ginecologia dell Ospedale San Luca di Trecenta; 30. ha partecipato al gruppo tecnico di lavoro, con il coordinamento della Direzione Regionale, per la stesura delle linee guida regione Veneto per la nuova legge (n.40 del 19/02/04) Norme in Materia di Procreazione Medico Assistita a Padova e Venezia nel periodo maggio-luglio2004; 31. ha ottenuto l incarico di Alta professionalità relativo a Fisiopatologia della Riproduzione per il triennio ; 32. ha ottenuto il rinnovo dell incarico di Alta professionalità relativo a Fisiopatologia della Riproduzione per l anno 2008; 33. ha ottenuto il rinnovo dell incarico di Alta professionalità relativo a Fisiopatologia della Riproduzione per INGLESE il triennio ; WORD, POWER POINT, INTERNET, OUTLOOK PARTECIPAZIONE A CORSI E CONGRESSI : OSTETRICIA E GINECOLOGIA Dal Al Luogo Convegno 1 07/03/87 Ferrara Problemi di Ginecologia nell adolescenza 2 19/06/87 Milano Convegno sull impiego del danazol In ginecologia 3 23/11/87 25/11/87 Bologna Congresso nazionale sulle malattie a trasmissione sessuale /88 Università di Corso di perfezionamento in Sessuologia medica (100 ore) Ferrara 5 21/01/88 Comacchio La sindrome climaterica 6 09/04/88 Ferrara Osteoporosi: aspetti diagnostici 7 21/05/88 Cattolica 1 meeting Romagnolo di aggiornamento in Gin. e Ostetricia 8 17/12/88 Ferrara Osteoporosi postmenopausale 9 23/10/89 27/10/89 Sorrento 66 CongressoNnazionale della Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia 10 02/11/89 18/11/89 Roma Corso di formazione teorica e pratica di psicosomatica e psicoprofilassi ostetrica secondo il metodo R.A.T /12/89 07/12/89 Terni Endoscopia e laser chirurgia in ginecologia 12 22/02/90 23/02/90 Ferrara Problematiche attuali in tema di osteoporosi 13 03/06/90 10/06/90 Isola d Elba Fourth Italian ongress on obstetric and gynaecological sciences 14 15/09/90 Riccione Terapia termale in ginecologia 15 18/10/90 20/10/90 IX corso di colposcopia e patologia cervico vaginale 16 10/10/90 Trieste Iperplasia endometriale e carcinoma endometriale giovanile 17 02/03/91 Pisa Uso e abuso degli anabolizzanti nella pratica sportiva 18 30/05/91 31/05/91 Ferrara Osteoporosi, aspetti diagnostici e terapeutici 19 19/06/91 22/06/91 Cattolica Giornate Romagnole di aggiornamento in ginecologia e ostetricia 20 03/10/91 Madonna di Third European winter conference in Gynecology and obstetrics Campiglio

4 21 21/10/91 25/10/91 Milano 12 Corso base di colcoscopia e patologia del tratto genitale inferiore (40 ore) 22 16/04/93 Genova Irsutismo 23 03/09/93 04/09/93 Senigallia L endometrio 24 02/10/93 Ferrara 1 Incontro regionale di anestesia-analgesia in ostetricia 25 15/12/93 Ferrara Markers biochimici per lo screening prenatale della s. di down 26 30/03/96 Rimini Endometrio e menopausa 27 14/09/96 Rimini 2 Convegno di video chirurgia del piccolo bacino 28 15/11/96 16/11/96 Milano XI corso di colposcopia e patologia cervico vaginale 29 21/05/97 22/05/97 Trieste Mininvasive therapy in female urinary 30 18/05/97 Forlì L incontinenza urinaria nella donna 31 23/05/97 24/05/95 1 meeting GOERM Organizzazione dell assistenza sanitaria in E.Romagna per la tutela della salute della donna in menopausa 32 17/06/97 Milano Corso di patologia della vulva 33 21/11/97 22/11/97 Bari XII corso di colposcopia e patologia cervico vaginale 34 23/05/97 24/05/95 2 meeting GOERM Organizzazione dell assistenza sanitaria in E.Romagna per la tutela della salute della donna in menopausa 35 15/04/99 Bologna L imaging ambulatoriale in ostetricia e ginecologia 36 15/04/99 17/04/99 Bologna Screening methods in obstetrics & gynecology 37 23/06/00 Rovigo Un buon luogo per nascere 38 10/02/01 Trecenta Un Ospedale senza dolore: fantazie o realtà? 39 27/09/01 Bologna Gestione delle pazienti con pap-test anormale 40 24/09/02 Rovigo La qualità della comonucazione e dei comportamenti del front-line e del back-office 41 16/11/02 Rovigo Quarta riunione annuale gruppo triveneto colposcopia e patologia cervico vaginale. Argomenti di prevenzione, diagnosi e terapia dei tumori del collo dell utero e vulvari 42 26/09/03 Ferrara Approccio Clinico Alla Patologia Vulvare 43 27/09/03 Bologna Corso Multimediale di Ecografia Ginecologica 44 10/11/03 Milano Approccio clinico alla patologia vulvare 45 21/09/05 22/09/05 Bologna EVA contro EVA tra Biologia e Società 46 26/09/05 18/11/05 Rovigo Gestione infermieristica, ostetrica e medica della donna nel percorso di nascita 47 28/10/05 15/12/05 Rovigo Costruire le basi metodologiche e gestionali di una casa di maternità intraospedaliera 48 20/04/06 11/05/06 Trecenta Corso Avanzato di Informatica Livello /06/06 Ferrara Il taglio cesareo: storie, certezze, perplessità 50 19/10/06 Trecenta Costruire le basi metologiche e gestazionali di una casa di maternità intraospedaliera 51 09/03/07 Rovigo Il vaccino per human papilloma virus 52 21/05/07 25/05/07 Trecenta Il sistema aziendale di gestione per la qualità 53 31/05/07 11/10/07 Trecenta Il programma di autorizzazione e accreditamento ANDROLOGIA Dal Al Luogo Convegno 1 11/11/89 Ferrara Problemi di andrologia nell infanzia e nell adolescenza 2 09/02/91 Pisa Malformazione genitali maschili 3 13/06/91 15/06/91 Pisa II International Congress in Andrology 4 19/10/91 Bologna Convegno inaugurale Società Italiana di Andrologia sezione Emilia Romagna - Veneto 5 09/05/92 Pisa Il ruolo dell andrologo nella educazione sessuale nelle scuole 6 11/04/92 Pisa Test di funzionalità dello spermatozoo 7 16/10/92 17/10/92 Bologna Giornate Andrologiche Italiane 8 27/03/93 Pisa Anomalie citogenetiche e anomalie genitali 9 03/04/93 Pisa Il transessualismo: aspetti psichiatrici, chirurgici e di adeguamento 10 30/06/93 02/06/93 Pisa VIII Congresso Nazionale della Società Italiana di Andrologia 11 29/10/93 30/10/93 Pisa Impotenza sessuale maschile: una malattia sociale? 12 15/11/93 19/11/93 Roma L Andrologo e l Aids 13 26/10/95 29/10/95 Montecatini International course of andological sciences

5 14 06/07/96 Portonovo (AN I Convegno Andrologico della Società Italiana di Antrologia 15 16/10/96 19/10/96 Pisa X Congresso Nazionale della Società Italiana di Andrologia 16 14/12/96 Ancona Aggiornamenti in tema di disfunzione erettile 17 16/10/97 18/10/97 Pisa XI Congresso Nazionale della Società Italiana di Andrologia 18 15/11/97 Brisighella Giovani e Andrologia 19 09/06/99 12/06/99 Copanello (CZ) XII Congresso Nazionale della Società Italiana di Andrologia 20 20/11/99 Bologna Andrologia territorio problematiche attuali (Relatore / moderatore) FISIOPATOLOGIA DELLA RIPRODUZIONE Dal Al Luogo Convegno 1 07/11/86 08/11/86 Bologna II Simposio fertilizzazione in vitro e GIFT 2 07/03/09 Ferrara Problemi di Ginecologia nell adolescenza 3 22/06/87 23/06/87 Pisa Oligospermia ed inseminazione artificiale, quando, come 4 08/10/87 10/10/87 Bologna III Simposio fertilizzazione in vitro e GIFT e AIH 5 16/10/87 17/10/87 Venezia XV corso di aggiornamento S.I.F.E.S. 6 24/10/87 Ferrara La sindrome dell ovaio policistico 7 06/11/87 07/11/87 Milano Prolattina /09/88 24/09/88 San Marino II Congresso di Medicina della Riproduzione 9 04/05/89 06/05/89 S.Margherita Ligure X Corso di aggiornamento sulla fertilità e sterilità 10 18/05/89 19/05/89 Ferrara La regolazione naturale della fertilità 11 23/05/90 25/05/90 Siena Le gonadotropine ipofisarie: biologia ed applicazioni cliniche 12 28/06/90 30/06/90 Palermo XV Congresso S.I.F.E.S /08/90 01/09/90 Milano ESHRE /10/90 06/10/90 Firenze XX Corso di aggiornamento S.I.F.E.S /10/90 Bologna Il gonadotropin-releasing hormone: 10 anni dopo 16 12/04/91 Padova V Simposio controllo endocrino delle funzioni gonadiche 17 27/09/91 Cento IV Simposio dalla fecondazione alla nascita 18 14/12/91 Bologna Nuovi aspetti terapeutici dei GnRH Analoghi in Ginecologia. Menometrorragia e induzione dell ovulazione 19 09/11/92 11/11/92 Bologna XVI Congresso SIFES //93 03/12/93 Bologna VI Simposio :la riproduzione assistita 21 12/06/93 Ferrara Riproduzione Assistita : attualità e prospettive 22 01/12/94 03/12/94 Genova XVII Congresso Nazionale S.I.F.E.S /06/95 Ferrara Induzione dell ovulazione 24 05/10/96 Parma La culla di vetro 25 06/12/96 Bologna VIII Simposio la riproduzione assistita 26 26/10/96 29/10/96 Roma Corso addestramento diagnostica andrologica e ginecologica 27 21/12/96 Bologna ICSI 28 03/04/97 6/04/97 S.Miniato (PI) ESHRE CAMPUS Computer Assisted Sperm Analysis 29 30/05/97 Modena Seminario multimediale interattivo di sterilità 30 07/06/97 Fermo (AP) Diagnosi e terapia della sterilità di coppia 31 12/09/97 13/09/97 Bologna Ovulation Induction 32 22/10/97 Bologna Aggiornamento in La sterilità di coppia 33 13/11/97 14/11/97 Rimini La Fertilizzazione Assistita 34 13/12/97 Bologna IX Simposio :la riproduzione assistita 35 17/12/00 20/12/00 Rimini Congresso SIFES e Medicina della Riproduzione 36 23/06/00 Rovigo Un buon luogo per nascere 37 10/02/01 Trecenta Un ospedale senza dolore:fantasia o realtà 38 01/07/01 04/07/01 Losanna ESHRE: 17 meeting annuale 39 01/12/01 Verona Aspetti Assistenziali ed Organizzativi della Riproduzione Medico Assistita nel Veneto /07/02 03/07/02 Vienna ESHRE: 18 meeting annuale 41 26/10/02 Mantova I.C.S.I., Attualità e Prospettive 42 21/02/03 22/02/03 Abano Terme XVIII Convegno: La Medicina della Riproduzione 43 21/02/03 Abano Terme Il Percorso Clinico diagnostico delle Coppia Infertile Basato sull Evidenza 44 21/03/03 Milano Corso teorico pratico di monitoraggio ecografico della crescita follicolare 45 20/06/03 Treviso Procreazione Medico Assistita: Prospettive Cliniche e Legislative 46 30/06/03 02/07/03 Madrid ESHRE: 19 meeting annuale 47 05/12/03 06/12/03 Monastier (TV) Giornate di Aggiornamento in Medicina della Riproduzione

6 48 20/02/04 Abano Teme XIX Convegno Disfunzione Erettile: Dalla Biologia Molecolare alla Farmacologia Clinica 49 20/02/04 Abano Teme IX Convegno SIFR 50 21/02/04 Abano Teme Consensus Conference Il Percorso clinico-diagnostico della coppia infertile 51 13/03/04 Verona La Riproduzione Assistita: Cosa è cambiato e cosa cambierà 11/05/04 Padova Gruppo di lavoro della regione Veneto in material di Procreazione Medicalmente Assistita 52 25/05/04 Padova Gruppo di lavoro della regione Veneto in material di Procreazione Medicalmente Assistita 53 03/06/04 05/06/04 San Giovanni (RM) The Uterus and Human Reproduction 54 27/06/04 30/06/04 Berlino ESHRE: 20 meeting annuale 55 06/07/04 Padova Gruppo di lavoro della regione Veneto in material di Procreazione Medicalmente Assisttita 56 18/11/04 20/11/04 Bologna Assisted Conception And Reproductive Biology:Two Perspectives One Vision 57 27/11/04 28/11/04 Reggio Emilia 1 Congresso Nazionale SIOS 58 16/12/04 17/12/04 Abano Terme Giornate Aponensi Di Aggiornamento In Medicina Della Riproduzione 59 25/02/05 Abano Terme XX Convegno Medicina Della Riproduzione Percorso Ginecologico 60 26/02/05 Abano Terme Consensus Conference Iter Terapeutico Della Coppia Infertile 61 13/06/05 Conegliano L Uomo:genitorialità-procreazione e desiderio di salute 62 19/06/05 22/06/05 Copenhagen 21st Annual meeting of ESHRE 63 28/10/05 29/10/05 Trieste Problematiche in ambito di PMA /02/06 Abano Terme XXI Convegno Medicina Della Riproduzione Le alterazioni della Spermatogenesi:aspetti clinici e prospettive terapeutiche /02/06 Abano Terme XXI Convegno Medicina Della Riproduzione La Disfunzione Erettile: dalla ricerca di base alla clinica /02/06 25/02/06 Abano Terme II Congresso Nazionale SITOR Fattori Ambientali e Riproduzione 67 09/06/06 Ferrara Il Taglio Cesareo: storie, certezze, perplessità 68 18/06/06 21/06/06 Praga 22nd Annual Meeting of ESHRE 69 20/09/06 Padova Convegno Triveneto. La medicina della Riproduzione nel Territorio: il percorso clinico diagnostico della coppia infertile 70 27/11/06 Trecenta Il laboratorio di PMA aziendale: esempio di integrazione tra clinica e medicina di laboratorio 71 12/01/07 Padova La pma dopo neoplasia 72 22/02/07 23/02/07 Abano Terme Simposio AGEO: Origine fetale di malattie dell adulto. La sindrome metabolica in ginecologia 73 23/02/07 24/02/07 Abano Terme Convegno SIFR (Società Italiana di FPR) 74 20/04/07 Trecenta Convegno Fertilità e Ambiente 75 21/05/07 25/05/07 Trecenta Il sistema aziendale di gestione per la qualità 76 01/07/07 04/07/07 Lione 23rd Annual Meeting of ESHRE 77 13/09/07 15/09/07 Castelbrando (TV) Tecnobios Procreazione Simposium /11/07 09/11/07 Palermo Corsi permanenti di fisiopatologia della riproduzione umana e tecnologie della riproduzione assistita - XXXIV CORSO 79 14/12/07 15/12/07 Faenza Essere infertili oggi 80 21/02/08 22/02/08 Abano Terme XXIII Convegno di Medicina della Riproduzione: L ipogonadismo maschile: diagnosi e trattamento, fattori di rischio e prevenzione della disfunzione erettile 81 22/02/08 23/02/08 Abano Terme S.I.F.R. Ormoni sessuali e differenze di genere, Abano terme, Febbraio 2008; 82 09/05/08 Thiene III Congresso Triveneto di Medicina Della Riproduzione; Patologia tumorale & Infertilità 83 06/06/08 Ferrara La follia in due: recenti approcci alla terapia di coppia 84 06/07/08 09/07/08 Barcellona, Spagna 24th meeting annuale dell ESHRE, Barcellona, Spagna, 07/ /02/09 27/02/09 Abano Terme XXIV convegno di Medicina della Riproduzione 86 27/02/09 28/02/09 Abano Terme SIFR (Società Italiana di Fitopatologia della Riproduzione) e SIAMS (Società Italiana di Andrologia e medicina della sessualità), 87 09/05/09 Rovigo Percorso Diagnostico Terapeutico Della Coppia Infertile

7 88 21/05/09 Rovigo Diagnosi e Terapia per la Coppia Infertile: 10 anni di attività all Ospedale san Luca 89 09/06/09 Odeerzo IV Congresso Triveneto di medicina della riproduzione: Approccio Clinico alla coppia infertile: Multidliscipinare, Graduale, Tecnologico 90 24/09/09 26/09/09 Ponzano Veneto Processo alla PMA: L appello 91 09/10/09 10/10/09 Serono Simposia, Il sistema di gestione della qualità nei centri di PMA: cosa si fa e Firenze cosa si dovrebbe fare nella realtà Italiana 92 21/11/09 Ferrara Diagnosi e trattamento dell infertilità di coppia, Ferrara RELATRICE AI SEGUENTI CONVEGNI: 1. X Congresso Nazionale della Società Italiana di Andrologia - Pisa 1996 ; 2. Convegno Andrologico - Terme di Riccione, giugno 1997 ; 3. Convegno Interregionale Giovani e Andrologia - Brisighella, novembre 1997; 4. convegno di Uroginecologia - maggio 1997 Presentazione del nuovo servizio di Uroginecologia ; 5. convegno - febbraio 1998 Incontinenza urinaria nella pratica clinica e nuove acquisizioni sugli impianti vescicali protesici ; 6. corso di formazione Gestione Infermieristica, Ostetrica e Medica della donna nel percorso di nascita, Rovigo Settembre-Novembre 2005; 7. convegno Il Laboratorio di procreazione medicalmente assistita aziendale: esempio di integrazione tra clinica e medicina di laboratorio, Trecenta Novembre 2006; 8. convegno Fertilità e ambiente, Trecenta Aprile 2007; 9. convegno Essere infertili oggi, Faenza Dicembre convegno Percorso Diagnostico Terapeutico Della Coppia Infertile, Rovigo Maggio 2009; 11. convegno Diagnosi e Terapia per la Coppia Infertile: 10 anni di attività all Ospedale san Luca, Rovigo Maggio 2009; PUBBLICAZIONI: 1. "Correlazione tra reperto clinico e microbiologico nella diagnostica delle vaginiti da: Le infezioni in ostetricia e ginecologia Atti del 2 Congresso Interdisciplinare, Pavia, maggio 1986, 2. "Induzione dell'ovulazione in talassemica omozigote" da: prospettive terapeutiche per gli anni '90 2 Congresso Italiano di Medicina della riproduzione, settembre 1988; 3. "Modificazione dei livelli plasmatici degli androgeni e della SHBG in pazienti con sindrome dell'ovaio policistico trattate con contraccettivi orali contenenti Desogestrel", da: Minerva Ginecolocica, voi. 40 n. 12, dicembre Effetti della somministrazione di estroprogestinici a scopo contraccettivo sui livelli intraeritrocitari del magnesio" da: Contraccezione, fertilità, sessualità, vol. 16 n. 3, maggio 1989; 5. Indagine clinico-statistica su 228 casi di adenomiosi riscontrati nella Clinica Ostetrica e ginecologica dell'università di Ferrara dal 1/1/1981 al 31/12/1987", da: L'Arcispedale S.Anna di Ferrara, voi. XXXVIII n. 3, luglio-settembre 1988; 6. CA-125 spontaneus modifications through the menstrual cyle: preliminary report", Acta Europea Fertilitatis vol 20 n. 1, 1989; 7. Livelli sierici ed eritrocitari di zinco durante contraccezione ormonale", da: Fisiopatologia della riproduzione, gennaio-dicembre 1989; 8. "Studio clinico-statistico della tubercolosi genitale riscontrata nella Clinica Ostetrica e ginecologica di Ferrara nel quinquennio ", da: Rivista di Patologia e clinica della tubercolosi e di Pneumologia, vol. LX,

8 anno 1989; 9. "Induzione dell'ovulazione nelle Beta-talassemiche omozigoti: protocollo di indagini preliminari", da: Atti del XV Congresso della S.I.F.E.S. Palermo, giugno 1990; 10. Modificazione dei livelli di CA durante il ciclo mestruale in pazienti affette da endometriosi pelvica" da: Contraccezione, fertilità, sessualità, vol. 18 n. 2, marzo 1991; 11. Bioetica clinica. Induzione dell'ovulazione in paziente Beta talassemica omozigote", da: Medicina e morale - estratto fascicolo 6, 1991; 12. "Osservazioni sul metabolismo osteo-calcico nelle amenorree indotte con analoghi del GnRH" da: Contraccezione, fertilità, sessualità, vol. 19 n. 1, gennaio 1992; 13. "Spermiogramma", da: Curare gli adolescenti, NIS; 14. "Vulvovaginiti" da: Curare gli adolescenti, NIS; 15. "La balanoscopia nelle lesioni da HPV del tratto genitale maschile: caratteristiche, tecnica e revisione della casistica", da: Giornale Italiano di Andrologia, 1995; 3: ; 16. Effectiveness of pentoxifilylline in semen preparation for intrauterine insemination", da: Human Reproduction, vol. 2 n. 6, 1996; 17. "La penoscopia nella pratica andrologica", da: X Congresso Nazionale della Società Italiana di Andrologia; 18. La penoscopia nella pratica ginecologica", da: Atti dell'xi Congresso Nazionale della Società Italiana di Colposcopia e Patologia cervico-vaginale, Milano, novembre 1996; 19. "Su un caso di carcinoma a cellule della granulosa trattaro con chirurgia laparoscopica videoassistita e chirurgia vaginale", da: Giornale Italiano di Ostetricia e ginecologia, Anno XIX n. l gennaio l997; 20. "Su un raro caso di leiomiomatosi intravenosa dell'utero", da: Giornale Italiano di Ostetricia e Ginecologia, Anno XIX n. 2, febbraio 1997; 21. La gravidanza in riproduzione assistita: un risultato in equilibrio tra numero di coppie trattate e risorse del laboratorio? Da riproduzione, sessualità e diversità di genere. Cleup 2008: ; 22. Beta thalessemia and assisted reproductive tecniques: an Italian experience atti XIII Congrèss de la Sociétè Européenne de Gynécologie SEG 2009 Roma; ALTRO: - membro del Club di Andrologia dell Università degli Studi di Pisa; - membro della Società Italiana di Andrologia; - consigliere della Sezione Interregionale Emilia Romagna e Marche dal 1996 al 1999; - membro dell International Society for Sexual and Impotence Research; - membro dell European Society for Human Reproduction and Embrology (ESHRE); - membro della Società Italiana Ospedaliera per la Sterilità (SIOS). Ferrara 7/2/2010 Dott.ssa:

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome NAGAR BERNARDO Data di nascita 12/03/1955 Posto di lavoro e indirizzo ASP PALERMO U.O.C.Coordinamento Staff Strategico U.O.S.Coordinamento Screening

Dettagli

Il desiderio insoddisfatto di un figlio: le cause

Il desiderio insoddisfatto di un figlio: le cause Il desiderio insoddisfatto di un figlio: le cause Si parla di "sterilità" quando dopo un anno di rapporti sessuali regolari non è ancora intervenuta una gravidanza. Le cause di una mancanza di figli non

Dettagli

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 27/07/1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO II Fascia AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

PROGETTO MULTIDISCIPLANARE di PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA (PMA) e GENITORIALITA RESPONSABILE PER le COPPIE con INFEZIONE DA HIV/HCV

PROGETTO MULTIDISCIPLANARE di PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA (PMA) e GENITORIALITA RESPONSABILE PER le COPPIE con INFEZIONE DA HIV/HCV Arcispedale S. Maria Nuova Dipartimento Ostetrico Ginecologico e Pediatrico Prof. Giovanni Battista La Sala - Direttore PROGETTO MULTIDISCIPLANARE di PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA (PMA) e GENITORIALITA

Dettagli

Altre informazioni sul papilloma virus (HPV)

Altre informazioni sul papilloma virus (HPV) Altre informazioni sul papilloma virus (HPV) Questo è un documento di approfondimento sull HPV. Prima di leggerlo guardate le informazioni di base contenute in Alcune informazioni sull esame per il papilloma

Dettagli

Pubertà e Deficit di Ormone della Crescita. Serie N. 3

Pubertà e Deficit di Ormone della Crescita. Serie N. 3 Pubertà e Deficit di Ormone della Crescita Serie N. 3 Guida per il paziente Livello: medio Pubertà e Deficit di Ormone della Crescita - Serie 3 (Revisionato Agosto 2006) Questo opuscolo è stato prodotto

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

E SE MI CHIAMANO... DOPO IL PAP TEST?

E SE MI CHIAMANO... DOPO IL PAP TEST? E SE MI CHIAMANO... DOPO IL PAP TEST? Informazioni sui percorsi di approfondimento diagnostico e di cura PROGRAMMA REGIONALE PER LA PREVENZIONE DEI TUMORI FEMMINILI Coordinamento editoriale e di redazione:

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente Medico AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI

Dettagli

Lo screening cervicale.

Lo screening cervicale. Lo screening cervicale. Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire e gli esercizi di riabilitazione)

Dettagli

Cos è un analisi genetica (test genetico)?

Cos è un analisi genetica (test genetico)? 12 Cos è un analisi genetica (test genetico)? Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra Luglio 2008 Questo lavoro è sponsorizzato dal Consorzio EU-FP6 EuroGentest,

Dettagli

Uno più uno fa tre. Informazione assistita per proteggere e curare la fertilità

Uno più uno fa tre. Informazione assistita per proteggere e curare la fertilità Uno più uno fa tre di Informazione assistita per proteggere e curare la fertilità La formula della fertilità Esiste una stretta relazione tra fertilità e stili di vita: individui perfettamente sani dal

Dettagli

Altre informazioni sul virus HPV: informazioni approfondite per le utenti

Altre informazioni sul virus HPV: informazioni approfondite per le utenti Altre informazioni sul virus HPV: informazioni approfondite per le utenti Questo è un documento di approfondimento sull HPV. Prima di leggerlo consultate il documento Alcune informazioni sul virus HPV

Dettagli

Castrazione e sterilizzazione

Castrazione e sterilizzazione Centro veterinario alla Ressiga Castrazione e sterilizzazione Indicazioni, controindicazioni, effetti collaterali ed alternative Dr. Roberto Mossi, medico veterinario 2 Castrazione e sterilizzazione Castrazione

Dettagli

Ereditarietà legata al cromosoma X

Ereditarietà legata al cromosoma X 16 Ereditarietà legata al cromosoma X Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra e dal Parco tecnologico di Londra IDEAS Genetic Knowledge Park in accordo alle

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA

Dettagli

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITA DI PADOVA PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI Preparato da Gruppo di Lavoro Ambulatori Clinica Ostetrico- Ginecologica Verificato da Servizio Qualità Verifica per

Dettagli

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione 1 di 11 ID_Candidato 19 Nome Cognome Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione fabrizio di bella Data_Nascita 31/01/1962 Luogo_Nascita Provincia_Nascita Residenza_Comune

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna Principali attività e medico presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza (MCAU) del Pronto Soccorso Generale P.O. Garibaldi Centro. Attività svolta presso gli ambulatori di Medicina del Pronto

Dettagli

CIN 2 3: CHE FARE? P Cattani. Centro Ginecologia Oncologica Preventiva ULSS 20 - Verona

CIN 2 3: CHE FARE? P Cattani. Centro Ginecologia Oncologica Preventiva ULSS 20 - Verona CIN 2 3: CHE FARE? P Cattani Centro Ginecologia Oncologica Preventiva ULSS 20 - Verona Istologia: diagnosi e gradi della CIN biopsia cervicale o escissione maturazione cell stratificazione cell anormalità

Dettagli

Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva.

Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva. Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva. Mario Saia CIO: Normativa Italiana Circolare Ministeriale 52/1985 Lotta contro

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Indirizzo(i) Roberto CARUSO Corso Mazzini, 11-87100 Cosenza, Italia Telefono(i) Tel. + 39 0984681824 Fax+ 39 0984681322 E-mail Cittadinanza

Dettagli

LAPAROSCOPIA IN GINECOLOGIA. COSA È E QUALI SONO LE INDICAZIONI. Collana tecniche

LAPAROSCOPIA IN GINECOLOGIA. COSA È E QUALI SONO LE INDICAZIONI. Collana tecniche LAPAROSCOPIA IN GINECOLOGIA. COSA È E QUALI SONO LE INDICAZIONI. Collana tecniche Dott. PAOLO CRISTOFORONI Medico Chirurgo Nato a Genova il 06/02/1965. Laurea con lode in Medicina e Chirurgia presso l

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA Premessa La struttura dipartimentale rappresenta il modello ordinario di gestione operativa delle

Dettagli

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile INFORMAZIONI PERSONALI Nome Attilio Vercelloni Data di nascita 28/01/1960 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio dirigente medico ASL DI VERCELLI Staff - S.C. Neuropsichiatria

Dettagli

Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015

Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015 Ble Consulting srl id. 363 BISFOSFONATI E VITAMINA D: RAZIONALI D'USO - 119072 Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015 Dr. Gandolini Giorgio Medici chirurghi 8,8 crediti

Dettagli

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Fabrizio Muscas Firenze, 1 Luglio 2011 ANCoM chi rappresenta? 8 Consorzi regionali 98 Cooperative di MMG 5000 Medici di Medicina Generale (MMG)

Dettagli

APPENDICE A. DATI CLIMATICI

APPENDICE A. DATI CLIMATICI APPENDICE A. DATI CLIMATICI A.1 Temperature esterne invernali di progetto UNI 5364 Torino -8 Reggio Emilia -5 Alessandria -8 Ancona -2 Asti -8 Ascoli Piceno -2 Cuneo -10 Macerata -2 Alta valle cuneese

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA Art. 1 Finalità e compiti del Dipartimento ad attività integrata (DAI) di Medicina Interna

Dettagli

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO.

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. ALLEGATO A PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. TITOLI ACCADEMICI VOTO DI LAUREA Medici Specialisti ambulatoriali, Odontoiatri,

Dettagli

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi.

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi. Pagina 1 di 14 SOMMARIO Sommario...1 Introduzione...2 1. Scopo...2 2. campo di applicazione...3 3 Riferimenti...3 3.1 Riferimenti esterni...3 3.2 Riferimenti interni...3 4. Abbreviazioni utilizzate...4

Dettagli

Deficit di Mevalonato Chinasi (MKD) (o Sindrome da Iper-IgD)

Deficit di Mevalonato Chinasi (MKD) (o Sindrome da Iper-IgD) Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation Deficit di Mevalonato Chinasi (MKD) (o Sindrome da Iper-IgD) Che cos è? Il deficit di mevalonato chinasi è una malattia genetica. E un errore congenito

Dettagli

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI RAZIONALE L Iperplasia Prostatica Benigna (IPB), a causa dell elevata prevalenza e incidenza, in virtù del progressivo invecchiamento della popolazione maschile, e grazie alla disponibilità di adeguati

Dettagli

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli

Dal 2002 a tutt oggi è Direttore Sanitario dell Ospedale di Mormanno.

Dal 2002 a tutt oggi è Direttore Sanitario dell Ospedale di Mormanno. C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome MARILENA MORANO Data di nascita 04-07-1956 Qualifica Direzione Sanitaria Amministrazione ASP COSENZA Incarico attuale DIRETTORE SANITARIO OSPEDALE

Dettagli

EMILIA ROMAGNA. Natura giuridica. Contatti Via Piero Maroncelli, 40 47014 Meldola, Forlì Cesena. Terapie avanzate nell ambito dell oncologia medica

EMILIA ROMAGNA. Natura giuridica. Contatti Via Piero Maroncelli, 40 47014 Meldola, Forlì Cesena. Terapie avanzate nell ambito dell oncologia medica Altri Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico IRCCS (area di ricerca oncologica) presenti sul territorio nazionale, suddivisi per area geografica Gli Istituti di Ricovero e Cura a Carattere

Dettagli

Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS)

Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS) Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation Che cos é? Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS) La sindrome di Blau è una malattia genetica. I pazienti affetti presentano rash

Dettagli

Capitolo 11 Gli anni di vita persi per morte prematura

Capitolo 11 Gli anni di vita persi per morte prematura Capitolo 11 Gli anni di vita persi per morte prematura Introduzione Gli indicatori calcolati sugli anni di vita persi per morte prematura (PYLLs) combinano insieme le informazioni relative alla numerosità

Dettagli

DIPARTIMENTO TUTELA DELLA SALUTE E POLITICHE SANITARIE Allegato 8.6 8.6. Requisiti Specifici per l accreditamento delle Strutture di Genetica Medica

DIPARTIMENTO TUTELA DELLA SALUTE E POLITICHE SANITARIE Allegato 8.6 8.6. Requisiti Specifici per l accreditamento delle Strutture di Genetica Medica 8.6 Requisiti Specifici per l accreditamento delle Strutture di Genetica Medica 1 Premessa Qualità e sostenibilità economica sono le principali esigenze cui cerca di rispondere la concentrazione delle

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E 1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TELATTIN PIERLUIGI Indirizzo V.le Stadio 24/a 23100- SONDRIO (Italy) Telefono 0039/0342/201666; 0039/338/6421337

Dettagli

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Il CAS (Centro Assistenza Servizi): Aspetti organizzativi e criticità Dott. Vittorio Fusco ASO Alessandria La Rete Oncologica: obiettivi Rispondere all incremento

Dettagli

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015 I Convegno di Neuroautoimmunità Prato, Polo Universitario 20-21 Febbraio 2015 PATROCINI RICHIESTI Patrocini richiesti Carissimi, Lettera dei Presidenti è con grande piacere che Vi invitiamo il 21 e 22

Dettagli

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura Dip.to di Continuità Assistenziale - U.O.C. di Geriatria Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura 1^ ed. 6 maggio 2014 Centro Servizi alla Persona Fondazione Zanetti di Oppeano

Dettagli

REaD REtina and Diabetes

REaD REtina and Diabetes Progetto ECM di formazione scientifico-pratico sulla retinopatia diabetica REaD REtina and Diabetes S.p.A. Via G. Spadolini 7 Iscrizione al Registro delle 20141 Milano - Italia Imprese di Milano n. 2000629

Dettagli

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO L USO DEI NOMI A DOMINIO di Maurizio Martinelli Responsabile dell Unità sistemi del Registro del cctld.it e Michela Serrecchia assegnista di ricerca

Dettagli

CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI

CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI PREMESSO CHE Nel 2001 è stata adottata in Italia la prima Carta dei diritti dei bambini in ospedale. Tale Carta era già ispirata alle norme

Dettagli

Linee Guida per La Consulenza nell Infertilità

Linee Guida per La Consulenza nell Infertilità ORDINE NAZIONALE DEGLI PSICOLOGI ITALIANI Consiglio Nazionale dell Ordine degli Psicologi Gruppo di Lavoro sulla Psicologia della Procreazione Assistita Manfredi Asero Angelo Gabriele Aiello Giuseppe Pozzi

Dettagli

EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI

EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI Ai fini della partecipazione ai pubblici concorsi: nei bandi che fanno riferimento all ordinamento previgente

Dettagli

ART. 1 Premessa. ART. 2 - Presupposti per il conferimento degli incarichi

ART. 1 Premessa. ART. 2 - Presupposti per il conferimento degli incarichi Allegato al Decreto del Direttore Generale n. 53.. del 04/02/14 REGOLAMENTO PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO EX ART. 15 SEPTIES DEL D.LGS. 502/92 AREA DIRIGENZA MEDICA E VETERINARIA E AREA DIRIGENZA

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza AN001 Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà

Dettagli

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE La sottoscritta Nannini Emanuela nata ad Arezzo il 20.08.1965, consapevole della decadenza dai benefici di cui all art. 75 del DPR 445/2000 e dalle norme penali

Dettagli

LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE. Tortona 6 ottobre 2012 dott. A.

LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE. Tortona 6 ottobre 2012 dott. A. LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE Tortona 6 ottobre 2012 dott. A. Marra PROGETTO OBIETTIVO MATERNO INFANTILE ( POMI) DM 24 APRILE 2000 TRE

Dettagli

Il Servizio sanitario regionale dell Emilia-Romagna e il nuovo welfare

Il Servizio sanitario regionale dell Emilia-Romagna e il nuovo welfare STRUTTURE, SPESA, ATTIVITÀ Il Servizio sanitario regionale dell Emilia-Romagna e il nuovo welfare PROGRAMMI LE STRUTTURE, LA SPESA, LE ATTIVITÀ AL 31.12.2008 I PROGRAMMI, I MODELLI ORGANIZZATIVI MODELLI

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

Studio del manuale. Applicazioni internazionali del case management integrato: principi e pratica Conoscenza di base ed evoluzione futura Bibliografia

Studio del manuale. Applicazioni internazionali del case management integrato: principi e pratica Conoscenza di base ed evoluzione futura Bibliografia Indice Presentazione dell edizione originale Presentazione dell edizione italiana Prefazione Ringraziamenti Panoramica sulla diffusione del Metodo INTERMED La griglia INTERMED pediatrica per la valutazione

Dettagli

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO Il nucleo familiare è composto da : - Il richiedente l esenzione - il coniuge (non legalmente ed effettivamente separato) indipendentemente dalla sua situazione reddituale - dai familiari a carico fiscalmente

Dettagli

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità Dott. Mag. Nicola Torina Coordinatore infermieristico Unità Terapia Intensiva di Rianimazione Metodologie operative

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E C U R R I C U L U M V I T A E Dr.ssa La Seta Concetta INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome Data di nascita Luogo di nascita Nazionalità Indirizzo Telefono La Seta Concetta 10 Febbraio 1963 Palermo Italiana

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. ALEMANNO RICCARDO Data di nascita 21/02/1971

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. ALEMANNO RICCARDO Data di nascita 21/02/1971 INFORMAZIONI PERSONALI Nome ALEMANNO RICCARDO Data di nascita 21/02/1971 Qualifica I Fascia Amministrazione ASL CASERTA (EX ASL 1 e 2) Incarico attuale Dirigente ASL I fascia - Unità Operativa Veterinaria

Dettagli

TRATTAMENTI. Elaborazione piani di trattamento in radioterapia con fasci esterni e 30

TRATTAMENTI. Elaborazione piani di trattamento in radioterapia con fasci esterni e 30 TRATTAMENTI 1 Accesso e custodia C/C DH 2 Accesso e custodia dati pazienti informatizzati 3 Accesso e custodia faldoni cartacei referti 4 Agenda prenotazione esami interni 5 Agenda prenotazione visite

Dettagli

DIETE E PIANI ALIMENTARI: ELABORAZIONE E GESTIONE Roma, 19-22 novembre 2015

DIETE E PIANI ALIMENTARI: ELABORAZIONE E GESTIONE Roma, 19-22 novembre 2015 BRAIN HEALTH CENTRE CENTRO STUDI E RICERCHE CLINICHE NEUROPSICOFISIOLOGICHE Anagrafe Nazionale delle Ricerche (D.P.R. 11/7/1980 n.382-artt.63 e 64) n.55643fru Organizzatore di Attività Formativa Sede legale:

Dettagli

La scuola in Lombardia

La scuola in Lombardia La scuola in Lombardia Documentazione Anno scolastico 2010/2011 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 1 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 2 INDICE Sezione 1 Le scuole... 5 IL SISTEMA SCOLASTICO LOMBARDO...

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5

Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5 Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5 L'unico test che fornisce una valutazione accurata dell aggressività del cancro alla prostata Un prodotto di medicina prognostica per il cancro della prostata.

Dettagli

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259 CURRICULUM VITAE EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI Nome Cognome Data e luogo di nascita ESPERIENZE LAVORATIVE ANTONELLO CATOGNO 13/06/1974 - Alghero (SS) Indirizzo Via Degli Orti, 68 Cap, Città 07041 Alghero

Dettagli

Pronto Soccorso e Sistema 118

Pronto Soccorso e Sistema 118 PROGETTO PRONTO SOCCORSO E SISTEMA 118 Ministero della Salute Progetto Mattoni SSN Pronto Soccorso e Sistema 118 Ricognizione della normativa, delle esperienze, delle sperimentazioni, relativamente a emergenza

Dettagli

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Perugia, 17 febbraio 2013 Ai Soci CIPUR Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Cari colleghi, la progressiva implementazione

Dettagli

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Abruzzo Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) Viale dell Unità d Italia, 32 66013 Chieti scalo Tel. +39

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE. Programmazione didattica a.a. 2014/2015

UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE. Programmazione didattica a.a. 2014/2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE CORSO DI LAUREA IN BIOTECNOLOGIE Classe L2 Programmazione didattica a.a. 2014/2015 Per l anno accademico 2014-2015

Dettagli

SELEZIONI INTERNE PER LA COPERTURA A TEMPO INDETERMINATO DI N.5 POSTI DI OPERATORE TECNICO SPECIALIZZATO-AUTOMEZZI, N.

SELEZIONI INTERNE PER LA COPERTURA A TEMPO INDETERMINATO DI N.5 POSTI DI OPERATORE TECNICO SPECIALIZZATO-AUTOMEZZI, N. Azienda Ospedaliera Nazionale SS. Antonio e Biagio e Cesare Arrigo Alessandria Via Venezia, 16 15121 ALESSANDRIA Tel. 0131 206111 www.ospedale.al.it asoalessandria@pec.ospedale.al.it C. F. P. I. 0 1 6

Dettagli

Metodologia diagnostica dell incontinenza urinaria da sforzo nella donna DR. CORVASCE TOMMASO

Metodologia diagnostica dell incontinenza urinaria da sforzo nella donna DR. CORVASCE TOMMASO Metodologia diagnostica dell incontinenza urinaria da sforzo nella donna DR. CORVASCE TOMMASO Continenza urinaria e incontinenza urinaria La continenza urinaria è la capacità di posporre l atto minzionale

Dettagli

Stato giuridico del personale delle Unità sanitarie locali

Stato giuridico del personale delle Unità sanitarie locali Testo aggiornato al 15 dicembre 2005 Decreto del Presidente della Repubblica 20 dicembre 1979, n. 761 Gazzetta Ufficiale 15 febbraio 1980, n. 45, S. O. Stato giuridico del personale delle Unità sanitarie

Dettagli

TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE

TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE CURRICULUM VITAE Informazioni personali Cognome e Nome Di Paola Lucia Data di nascita 03/06/1976 Qualifica Dirigente medico I liv Disciplina ANESTESIA E RIANIMAZIONE Matricola 72255 Incarico attuale DIRIGENTE

Dettagli

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C. laformazione che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.M Premessa Di recente i disturbi specifici dell

Dettagli

I TUMORI COLORETTALI GIOVANILI ( 40 ANNI) IN 25 ANNI DI UN REGISTRO SPECIALIZZATO

I TUMORI COLORETTALI GIOVANILI ( 40 ANNI) IN 25 ANNI DI UN REGISTRO SPECIALIZZATO Università degli studi di Modena e Reggio Emilia I TUMORI COLORETTALI GIOVANILI ( 40 ANNI) IN 25 ANNI DI UN REGISTRO SPECIALIZZATO Domati F., Maffei S., Kaleci S., Di Gregorio C., Pedroni M., Roncucci

Dettagli

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014 PRESIDIO BORRI VARESE ACCETTAZIONE RICOVERI 18,9 0 22,84 77,16 PRESIDIO BORRI VARESE AFFARI GENERALI E LEGALI 4,35 15,53 19,88 80,12 PRESIDIO BORRI VARESE AMBULANZE 15,78 1,77 20,03 79,97 PRESIDIO BORRI

Dettagli

speciale Lordo Netto 2013 In vigore dal 1 gennaio 2013 (a cura di Gianfranco Serioli)

speciale Lordo Netto 2013 In vigore dal 1 gennaio 2013 (a cura di Gianfranco Serioli) 2013 Maggio Lordo Netto 2013 In vigore dal 1 gennaio 2013 (a cura di Gianfranco Serioli) Note introduttive Tabella Lordo Netto 2013 Il contributo di solidarietà Introdotto con il Dl n. 138/2011 (legge

Dettagli

LA PERSONA CON INFEZIONE DA HIV IN ITALIA

LA PERSONA CON INFEZIONE DA HIV IN ITALIA AIDS e sindromi correlate Presentazione al XXII Congresso Nazionale di POpolazione Sieropositiva ITaliana LA PERSONA CON INFEZIONE DA HIV IN ITALIA Abitudini e stili di vita del paziente immigrato Survey

Dettagli

ASU San Giovanni Battista Torino S.C. Cardiologia 2

ASU San Giovanni Battista Torino S.C. Cardiologia 2 ASU San Giovanni Battista Torino S.C. Cardiologia 2 Il processo infermieristico espresso con un linguaggio comune: sviluppo delle competenze professionali attraverso la capacità di formulare diagnosi infermieristiche

Dettagli

In questo servizio si svolgeranno le seguenti attività:

In questo servizio si svolgeranno le seguenti attività: Insieme si può Arcigay Pistoia La Fenice dopo le varie attività svolte sul territorio pistoiese e zone limitrofe, ha valutato l opportunità di realizzare un progetto con la collaborazione di personale

Dettagli

DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE CURE MEDICO-SANITARIE Studenti / stagiaires (DI PROVENIENZA DA UN PAESE NON CE/AELS)

DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE CURE MEDICO-SANITARIE Studenti / stagiaires (DI PROVENIENZA DA UN PAESE NON CE/AELS) CANTONE TICINO DIPARTIMENTO DELLA SANITÀ E DELLA SOCIALITÀ Istituto delle assicurazioni sociali TEL: 0041 / (0)91 821 92 92 FAX: 0041 / (0)91 821 93 99 DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome MONTU DOMENICO Data di nascita 26-03-1956 Amministrazione ASL CN1 Incarico attuale DIRETTORE SISP AMBITO FOSSANO-SALUZZO SAVIGLIANO Numero telefonico ufficio

Dettagli

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore Testo aggiornato al 29 novembre 2011 Legge 15 marzo 2010, n. 38 Gazzetta Ufficiale 19 marzo 2010, n. 65 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore La Camera dei

Dettagli

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION The Italian Think Tank UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION Vision propone un nuovo modello di ranking multi-dimensionale che mette a confronto le università italiane sulla base di cinque parametri

Dettagli

DRG e SDO. Prof. Mistretta

DRG e SDO. Prof. Mistretta DRG e SDO Prof. Mistretta Il sistema è stato creato dal Prof. Fetter dell'università Yale ed introdotto dalla Medicare nel 1983; oggi è diffuso anche in Italia. Il sistema DRG viene applicato a tutte le

Dettagli

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura INTRODUZIONE L obiettivo è fornire la migliore cura per i pazienti con il coinvolgimento di tutto il personale

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. Il Direttore Sanitario Dr.ssa Renata Vaiani

CARTA DEI SERVIZI. Il Direttore Sanitario Dr.ssa Renata Vaiani CARTA DEI SERVIZI Questa Carta dei Servizi ha lo scopo di illustrare brevemente il nostro Poliambulatorio per aiutare i cittadini a conoscerci, a rendere comprensibili ed accessibili i nostri servizi,

Dettagli

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI pag. 7 DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MA 28 Rev. 1 del 22/10/2011 Pagina 1 di 6 MISSIONE E VALORI L U.O.C. di Oncologia Medica si prende

Dettagli

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT 9.00-11.00 I SESSIONE L essenziale di... in Anestesia Presidente: A. De Monte Udine Moderatori: F.E. Agrò Roma, Y. Leykin Pordenone 9.00 La gestione delle

Dettagli

Il Documento è diviso in tre parti e dotato di un indice per agevolare la consultazione.

Il Documento è diviso in tre parti e dotato di un indice per agevolare la consultazione. L erogazione dell assistenza in favore dei cittadini stranieri non può prescindere dalla conoscenza, da parte degli operatori, dei diritti e dei doveri dei cittadini stranieri, in relazione alla loro condizione

Dettagli

ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli

ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli (Gustav Klimt, 1905) CONSULTORIO FAMILIARE RIETI Responsabile: Dr. Attilio Mozzetti ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli (Immagini tratte dal web e utilizzate per finalità istituzionali)

Dettagli