Le edizioni del Corso finora svolte hanno avuto ad oggetto i seguenti temi:

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Le edizioni del Corso finora svolte hanno avuto ad oggetto i seguenti temi:"

Transcript

1

2 Il Corso di formazione superiore in diritto costituzionale, istituito nel 2001, si rivolge a giovani studiosi e ricercatori, italiani e stranieri, interessati a migliorare il metodo giuridico proprio del diritto pubblico e ad approfondire i fondamentali istituti della scienza giuridica, grazie all apporto di alcuni dei più autorevoli studiosi della disciplina. Le giornate sono organizzate secondo i principi propri della didattica attiva e partecipata. Lezioni, gruppi di approfondimento, testimonianze si alternano nel corso di ciascuna giornata. La serietà scientifica e la correttezza metodologica del corso sono esaminate e validate da un Comitato internazionale di garanti, del quale fanno parte: prof. Marc Carrillo (Università Pompeu Fabra, Barcellona); prof. Giuseppe De Vergottini (Università di Bologna); prof. Domingo García Belaunde (Università Cattolica di Lima); prof. Javier García Roca (Università Complutense di Madrid); prof. David Kretzmer (Università ebraica di Gerusalemme); prof. Didier Maus (Università di Paris I); prof. Giancarlo Rolla (Università di Genova); prof. Dian Schefold (Università di Brema); prof. Gustavo Zagrebelsky (Università di Torino) Le edizioni del Corso finora svolte hanno avuto ad oggetto i seguenti temi: Le leggi costituzionali di riforma dell articolazione territoriale della Repubblica italiana (Siena, settembre 2001) Le fonti del diritto in un ordinamento policentrico (Siena, 2-6 settembre 2002) Verso una costituzione europea? (Siena, 8-12 settembre 2003) La tutela multilevel dei diritti fondamentali (Siena, 31 agosto-4 settembre 2004) Democrazia e terrorismo. Diritti fondamentali e sicurezza dopo l 11 settembre 2001 (Volterra, settembre 2005) Dignità umana e tutela dei soggetti deboli (Volterra, 4-8 settembre 2006) Bioetica e diritti dell'uomo (Volterra, 3-7 settembre 2007) Multiculturalismo e diritti: Accomodating Diversity (Volterra, 8-12 settembre 2008) Oltre i partiti. Le nuove forme della rappresentanza (Volterra settembre 2010)

3 Destinatari Il Corso organizzato dal DIPEC e dalla Scuola Superiore Sant Anna Oltre i partiti. Le nuove forme della rappresentanza, che si svolgerà a Volterra dal 13 al 17 settembre 2010, è volto ad offrire a giovani studiosi e ricercatori, italiani e stranieri, e a professionisti ed appassionati della politica, un percorso di studio e approfondimento su una tematica estremamente attuale e dibattuta: il superamento della concezione partitica della democrazia contemporanea e le nuove prospettive della rappresentanza. Al Corso prenderanno parte autorevoli docenti di diritto pubblico e di scienza politica che forniranno ai partecipanti un quadro critico ed ampio delle tematiche legate alla forma di governo italiana, mediante la comparazione con altri ordinamenti ed il focus su aspetti di estrema rilevanza. Nell ambito del Corso sono previsti appuntamenti di alto profilo formativo quali la partecipazione a proiezioni cinematografiche tematiche e round tables con professori universitari ed esponenti del mondo culturale e politico italiano ed internazionale. Ai partecipanti che hanno frequentato regolarmente il Corso è rilasciato un attestato di partecipazione. Il Corso è a numero chiuso e residenziale. Il numero massimo dei partecipanti è di 20 iscritti. Le iscrizioni vengono accettate sulla base del bando.

4 Comitato internazionale dei garanti Il Comitato internazionale dei garanti è composto da: prof. Marc Carrillo (Università Pompeu Fabra, Barcellona) prof. Domingo García Belaunde (Università di Lima) prof. Javier García Roca (Università Complutense di Madrid) prof. David Kretzmer (Università ebraica di Gerusalemme) prof. Didier Maus (Università di Paris I) prof. Giancarlo Rolla (Università di Genova) prof. Dian Schefold (Università di Brema) prof. Giuseppe de Vergottini (Università di Bologna) prof. Gustavo Zagrebelsky (Università di Torino)

5 Docenti Nelle varie edizioni del Corso le lezioni sono state tenute dai seguenti docenti: Corso 2001 Prof. Antonio Baldassarre (Presidente emerito della Corte costituzionale) Prof. Antonio D Atena (Università Tor Vergata, Roma) Prof. Francisco Fernández Segado (Università Complutense, Madrid) Prof. Giuseppe G. Floridia (Università di Genova) Prof. Tania Groppi (Università di Siena) Prof. Alessandro Pizzorusso (Università di Pisa) Dott. Giovanni Rizzoni (Camera dei Deputati) Prof. Federico Sorrentino (Università La Sapienza, Roma) Prof. Roberto Toniatti (Università di Trento) Prof. Joan Vintró Castells (Università Centrale, Barcellona) Corso 2002 Prof. Raffaele Bifulco (Università di Lecce) Prof. Alfonso Celotto (Università di Roma Tre) Prof. Ugo De Siervo (giudice della Corte costituzionale) Prof. Gianmario Demuro (Università di Cagliari) Prof. Mario Dogliani (Università di Torino) Prof. Tania Groppi (Università di Siena) Prof. Marco Olivetti (Università di Foggia) Prof. Anna Maria Poggi (Università di Genova) Dott. Giovanni Rizzoni (Camera dei Deputati) Prof. Giancarlo Rolla (Università di Siena) Prof. Antonio Ruggeri (Università di Messina) Prof. Roberto Scarciglia (Università di Trieste) Prof. Luciano Vandelli (Università di Bologna) Prof. Giuseppe Verde (Università di Palermo) Corso 2003 Prof. Laura Ammannati (Università di Siena) Prof. Marta Cartabia (Università di Verona) Prof. Alfonso Celotto (Università di Roma Tre) Dott. Marco Cerase (Camera dei Deputati) Prof. Gianmario Demuro (Università di Cagliari) Prof. Bruno de Witte (Istituto Universitario Europeo) Prof. Maurizio Fioravanti (Università di Firenze) Dott. Luigi Gianniti (Senato della Repubblica) Prof. Cesare Pinelli (Università di Macerata) Prof. Anna Poggi (Università di Torino) Prof. Antonio Ruggeri (Università di Messina) Prof. Roberto Toniatti (Università di Trento) Prof. Giuseppe Verde (Università di Palermo) Prof. Gustavo Zagrebelsky (Vicepresidente della Corte costituzionale) Corso 2004 Prof. Paolo Caretti (Università di Firenze) Prof. Eleonora Ceccherini (Università di Siena)

6 Prof. Alfonso Celotto (Università di Roma Tre) Prof. Giovanni Maria Flick (Giudice della Corte costituzionale) Prof. Giovanni Gozzini (Università di Siena) Prof. Didier Maus (Università Paris I-La Sorbonne) Prof. Valeria Piergigli (Università di Siena) Prof. Rosario Tur Ausina (Università Miguel Hernandez, Elche) Prof. Giuseppe Verde (Università di Palermo) Prof. Carlos Vidal Prado (UNED, Madrid) Prof. Francesco Viola (Università di Palermo) Prof. Alessandra Viviani (Università di Siena) Corso 2005 Prof. Enrique Álvarez Conde (Università Rey Juan Carlos, Madrid) Prof. Michelangelo Bovero (Università di Torino) Prof. Lorenzo Córdova Vianello (UNAM, Città del Messico) Prof. Giuseppe de Vergottini (Università di Bologna) Prof. Alfonso Di Giovine (Università di Torino) Prof. Tommaso Edoardo Frosini (Università di Sassari) Prof. Vicente Garrido Mayol (Università di Valencia) Prof. Tania Groppi (Università di Siena) Prof. David Kretzmer (Università ebraica di Gerusalemme) Prof. Adriano Martini (Università di Pisa) Prof. Didier Maus (Université Paris I-La Sorbonne) Prof. Guido Neppi Modona (giudice della Corte costituzionale) Prof. Michel Rosenfeld (Cardozo Law School, New York) Prof. Pedro Salazar Ugarte (UNAM, Città del Messico) Prof. Gustavo Zagrebelsky (Presidente emerito della Corte costituzionale) Corso 2006 Prof. Eleonora Ceccherini (Università di Siena) Prof. Lorenzo Chieffi (Seconda Università di Napoli) Dott. Daniela Consoli (Avvocato del Foro di Firenze) Prof. Pasquale De Sena (Università Federico II, Napoli) Dott. Chiara Favilli (Università di Firenze) Dott. Renato Finocchi Ghersi (Consigliere della Corte di Cassazione) Prof. Giovanni Maria Flick (Vicepresidente della Corte costituzionale) Prof. Pierfrancesco Grossi (Università di Tor Vergata, Roma) Prof. Alessandro Pizzorusso (Università di Pisa) Prof. Eugenio Ripepe (Università di Pisa) Prof. Giancarlo Rolla (Università di Genova) Prof. Emanuele Rossi (Scuola Superiore S. Anna, Pisa) Prof. Marco Ruotolo (Università di Camerino) Prof. Dian Schefold (Università di Bremen) Corso 2007 Prof. Vittorio Angiolini (Università di Milano) Prof. Angelo Barba (Università di Siena) Prof. Charles H. Baron (Boston College Law School) Prof. Francesco D. Busnelli (Scuola superiore Sant'Anna, Pisa)

7 Prof. Francesco Paolo Casavola (Presidente emerito della Corte costituzionale) Prof. Carlo Casonato (Università di Trento) Prof. Ricardo Chueca (Universidad de la Rioja) Prof. Tommaso Edoardo Frosini (Università di Sassari) Prof. Eugenio Lecaldano (Università La Sapienza, Roma) Prof. Bertrand Mathieu (Université Paris I-La Sorbonne) Prof. Pietro Rescigno (Università La Sapienza, Roma) Prof. Giancarlo Rolla (Università di Genova) Prof. Paolo Veronesi (Università di Ferrara) Corso 2008 Prof. Michele Ainis (Università di Roma Tre) Prof. Giuliano Amato (Istituto Universitario Europeo) Prof. Paolo Bonetti (Università di Milano Bicocca) Prof. Stefano Ceccanti (Università La Sapienza, Roma) Prof. Eleonora Ceccherini (Università di Siena) Prof. Guerino D Ignazio (Università della Calabria) Prof. Tania Groppi (Università di Siena) Prof. Barbara Henry (Scuola superione S. Anna, Pisa) Prof. Didier Maus (Université Paris I-La Sorbonne) Prof. Giancarlo Rolla (Università di Genova) Prof. Roberto Toniatti (Università di Trento) Prof. Gustavo Zagrebelsky (Presidente emerito della Corte costituzionale) Corso 2010 Prof. Michele Ainis (Università Roma Tre) Prof. Josep Castellà Andreu (Università di Barcellona, Spagna) Prof. Ginevra Cerrina Feroni (Università di Firenze) Prof. Maurizio Cotta (Università di Siena) Prof. Tommaso Edoardo Frosini (Università Suor Orsola Benincasa, Napoli) Prof. Tania Groppi (Università di Siena) Prof. Vincenzo Lippolis (Università S. Pio V, Roma) Prof. Sebastiano Maffettone (Università Luiss Guido Carli, Roma) Prof. Marco Olivetti (Università di Foggia) Dott. Pier Luigi Petrillo (Università Telma La Sapienza, Roma) Prof. Xavier Philippe (Università Paul Cézanne di Aix-Marseille, Francia) Dott. Giovanni Rizzoni (Camera dei Deputati) Prof. Emanuele Rossi (Scuola Superiore S. Anna, Pisa) Prof. Roberto Scarciglia (Università di Trieste) Prof. Gaetano Silvestri (Giudice della Corte Costituzionale) Prof. Marc Verdussen (Università Cattolica di Louvain, Belgio)

8 Metodo didattico Le giornate di formazione sono organizzate secondo i principi propri della didattica attiva e partecipata. Lezioni, gruppi di approfondimento, testimonianze si alternano nel corso di ciascuna giornata. In particolare, durante il corso sono previste le seguenti tipologie didattiche: Lezioni magistrali. Consistono nell intervento, sotto forma di lezione, finalizzato a fornire lo scenario teorico attorno a fondamentali concetti del diritto pubblico. Comparative focus. Esperti guidano i partecipanti nell approfondimento di una tematica specifica e nella messa a fuoco di un problema attraverso il dibattito e la comparazione giuridica. Incontri con l autore. Uno studioso prospetta il metodo di lavoro e l impostazione data nell approfondire una specifica questione giuridica. Professor s Question Time. I partecipanti, anziché ascoltare la lezione del docente, la creano, interrogando lo stesso sul tema, anche alla luce del dossier di documentazione predisposto e trasmesso in precedenza ai partecipanti. LawMovies. Dopo la visione di un film dal contenuto costituzionale, i partecipanti saranno condotti, da un esperto della materia, a discutere circa le tematiche del film di rilevanza costituzionale.

9 Le leggi costituzionali di riforma dell'articolazione territoriale della Repubblica italiana (Siena, settembre 2001) Lunedì, 10 settembre 2001 Arrivo dei partecipanti Martedì, 11 settembre 2001 Ore 9,30-10 Benvenuto Ore Lezione magistrale. Interpretazione giuridica e interpretazione costituzionale Prof. Giuseppe G. Floridia (Università di Genova) Ore 11-11,45 Dibattito Ore 11,45-12 Intervallo Ore 12-13,30 Testimonianza. L interpretazione costituzionale secondo il punto di vista dei giudici Prof. Antonio Baldassarre (Presidente Emerito della Corte costituzionale) Ore 13,30-15 Buffet Ore 15-16,30 Gruppo di approfondimento. Problemi interpretativi del nuovo testo del titolo V della Costituzione Ore 16,45-18 Gruppo di approfondimento. Problemi interpretativi del nuovo testo del titolo V della Costituzione Mercoledì, 12 settembre 2001 Ore 9,30-10 Benvenuto Ore Lezione magistrale. Il sistema costituzionale delle fonti. Sistematica e linee evolutive Prof. Federico Sorrentino (Università La Sapienza, Roma) Ore 11-11,45 Dibattito Ore 11,45-12 Intervallo Ore 12-13,30 Gruppo di approfondimento. Fonti nazionali, fonti locali e fonti comunitarie Coordina Prof. Tania Groppi (Università di Siena) Ore 13,30-15 Buffet

10 Ore 15-16,30 Incontro con l autore. Come si progetta una monografia sul sistema delle fonti Prof. Antonio D Atena (Università Tor Vergata, Roma) Ore 16,45-18 Caminetto scientifico: professori e partecipanti discutono dei progetti di ricerca Giovedì, 13 settembre 2001 Ore 9,30-10 Benvenuto Ore Lezione magistrale. I modelli teorici e il diritto vivente Prof. Roberto Toniatti (Università di Trento) Ore 11-11,45 Discussione Ore 11,45-12 Intervallo Ore 12-13,30 Gruppo di approfondimento. L influenza del sistema tedesco sul nuovo Titolo V italiano Coordina il Prof. Antonio D Atena (Università Tor Vergata, Roma) Ore 13,30-15 Buffet Ore 15-16,30 Gruppo di approfondimento. L influenza del sistema spagnolo sul nuovo Titolo V italiano Coordina il Prof. Joan Vintró Castells (Università Centrale, Barcellona) Ore 16,45-18 Gruppo di approfondimento. Alla ricerca del modello italiano Venerdì, 14 settembre 2001 Ore 9,30-10 Benvenuto Ore Lezione magistrale. La comparazione giuridica Prof. Alessandro Pizzorusso (Università di Pisa) Ore 11-11,45 Dibattito Ore 11,45-12 Intervallo Ore 12-13,30 Incontro con l autore. Esiste un modello iberoamericano di Stato composto? Prof. Francisco Fernández Segado (Università Complutense, Madrid) Ore 13,30-15 Buffet

11 Ore 15-16,30 Testimonianza. Il difficile equilibrio tra razionalità giuridica e interessi: il processo decisionale della legge di riforma del Titolo V Dott. Giovanni Rizzoni (Camera dei Deputati) Ore 16,45-18 Caminetto scientifico. Come preparare un articolo al termine delle quattro giornate Ore 20 Cena di saluto Sabato, 15 settembre 2001 Partenza dei partecipanti

12 Le fonti del diritto in un ordinamento policentrico (Siena, 2-6 settembre 2002) Lunedì, 2 settembre 2002 Arrivo dei partecipanti Martedì, 3 settembre 2002 Ore 9,30-11 Lezione magistrale. Le fonti costituzionali Prof. Mario Dogliani (Università di Torino) Ore 11-11,45 Dibattito Ore 11,45-12 Intervallo Ore 12-13,30 Gruppo di approfondimento. La tutela dei diritti tra Costituzione e statuti regionali Coordina il Prof. Raffaele Bifulco (Università di Lecce) Ore 13,30-15 Buffet Ore 15-16,30 Testimonianza. L'osservatorio sulle fonti Prof. Ugo De Siervo (Corte costituzionale) Ore 16,45-18 Gruppo di approfondimento. Le fonti comunitarie e internazionali nell'ordinamento italiano dopo la legge cost. n. 3/2001 Coordina il prof. Alfonso Celotto (Università di Roma Tre) Mercoledì, 4 settembre 2002 Ore 9,30-11 Lezione magistrale. La legge tra modello costituzionale, esperienze e prospettive Prof. Antonio Ruggeri (Università di Messina) Ore 11-11,45 Dibattito Ore 11,45-12 Intervallo Ore 12-13,30 Gruppo di approfondimento. La definizione dei principi fondamentali tra Governo e Parlamento Coordina il Prof. Giuseppe Verde (Università di Palermo) Ore 13,30-15 Buffet

13 Ore 15-16,30 Gruppo di approfondimento. Nuove tendenze della delegificazione Coordina il Prof. Gianmario Demuro (Università di Cagliari) Ore 16,45-18 Incontro con l'autore. Autonomia statutaria e forma di governo regionale Prof. Marco Olivetti (Università di Foggia) Giovedì, 5 settembre 2002 Ore 9,30-11 Lezione magistrale. Fonti regionali e fonti dell'autonomia locale Prof. Giancarlo Rolla (Università di Siena) Ore 11-11,45 Dibattito Ore 11,45-12 Intervallo Ore 12-13,30 Gruppo di approfondimento. L impatto della legge cost. n. 3/2001 sulla Corte costituzionale Coordina il Prof. Tania Groppi (Università di Siena) Ore 13,30-15 Buffet Ore 15-16,30 Gruppo di approfondimento. Fonti del diritto e autonomie funzionali Coordina il Prof. Anna Maria Poggi (Università di Genova) Ore 16,45-18 Testimonianza. Enti locali e nuovo titolo V Prof. Roberto Scarciglia (Università di Trieste) Ore 20 Cena di saluto Venerdì, 6 settembre 2002 Ore 9,30-11 Testimonianza. Come è cambiata l'attività normativa delle regioni dopo la legge cost. n. 3/2001 Prof. Luciano Vandelli (Università di Bologna) Ore 11-11,45 Dibattito Ore 11,45-12 Intervallo Ore 12-13,30 Testimonianza. Come è cambiato il lavoro del Parlamento dopo la legge cost. n. 3/2001 Dott. Giovanni Rizzoni (Camera dei Deputati)

14 Ore 13,30-15 Buffet Partenza dei partecipanti

15 Verso una Costituzione europea? (Siena, 8-12 settembre 2003) Lunedì, 8 settembre 2003 Arrivo dei partecipanti Martedì, 9 settembre 2003 Ore 9,30-11 Lezione magistrale. L'antica (ma tuttora consolidata e diffusa) idea di "sistema" delle fonti e le prospettive di una sua ridefinizione Prof. Antonio Ruggeri (Università di Messina) Ore 11-11,45 Dibattito Ore 11,45-12 Intervallo Ore 12-13,30 Gruppo di approfondimento. Le nuove fonti comunitarie: una legge europea? Coordina il Prof. Alfonso Celotto (Università di Roma Tre) Ore 13,30-15 Buffet Ore 15-16,30 Gruppo di approfondimento. La regolazione europea tra norme vincolanti e forme alternative di coordinamento normativo Coordina il prof. Laura Ammannati (Università di Siena) Ore 16,45-18 Case Law. Diritto interno e diritto comunitario: tra interpretazione conforme e disapplicazione Coordina il prof. Marta Cartabia (Università di Verona) Mercoledì, 10 settembre 2003 Ore 9,30-11 Lezione magistrale. L'Europa come comunità federale Prof. Roberto Toniatti (Università di Trento) Ore 11-11,45 Dibattito Ore 11,45-12 Intervallo Ore 12-13,30 Gruppo di approfondimento. La "costruzione" del sistema normativo degli appalti tra Unione europea, Stato e regioni Coordina il prof. Giuseppe Verde (Università di Palermo)

16 Ore 13,30-15 Buffet Ore 15-16,30 Case Law. Le regioni di fronte alla Corte di giustizia Coordina il prof. Gianmario Demuro (Università di Cagliari) Ore 16,45-18 Gruppo di approfondimento. La sussidiarietà in Europa Coordina il prof. Anna Poggi (Università di Torino) Giovedì, 11 settembre 2003 Ore 9,30-11 Lezione magistrale. Il processo costituente europeo: una prospettiva storico-comparata Prof. Maurizio Fioravanti (Università di Firenze) Ore 11-11,45 Dibattito Ore 11,45-12 Intervallo Ore 12-13,30 Gruppo di approfondimento. Revisione dei trattati e processo costituente Coordina il prof. Bruno de Witte (Istituto Universitario Europeo) Ore 13,30-15 Buffet Ore 15-16,30 Testimonianza. Sul metodo della Convenzione Dott. Luigi Gianniti (Capo dell'ufficio per i rapporti del Senato con l'unione Europea) Ore 16,45-18 Incontro con l'autore: Il momento della scrittura. Contributo al dibattito sulla Costituzione europea Prof. Cesare Pinelli (Università di Macerata) Ore 20 Cena di saluto Venerdì, 12 settembre 2003 Ore 9,30-11 Lezione magistrale. L'interpretazione costituzionale Prof. Gustavo Zagrebelsky (Vicepresidente della Corte costituzionale) Ore 11-11,45 Dibattito Ore 11,45-12 Intervallo

17 Ore 12-13,30 Case Law. L'insindacabilità dei parlamentari tra Corte costituzionale e Corte europea dei diritti dell'uomo Coordina il Dott. Marco Cerase (Consigliere della Camera dei Deputati) Ore 13,30-15 Buffet Partenza dei partecipanti

18 La tutela multilevel dei diritti fondamentali (Siena, 31 agosto-4 settembre 2004) Martedì, 31 agosto 2004 Arrivo dei partecipanti Mercoledì, 1 settembre 2004 Ore 9,30-11 Lezione magistrale. I diritti fondamentali nella prospettiva comparatistica Prof. Didier Maus (Università Paris I) Ore 11-11,30 Intervallo Ore 11,30-13 Gruppo di approfondimento. La codificazione dei diritti nelle nuove costituzioni Coordina la Prof. Eleonora Ceccherini (Università di Siena) Ore Buffet Ore 15-16,30 Incontro con l'autore. Lingue minoritarie e identità culturale Prof. Valeria Piergigli (Università di Siena) Ore 16,45-18 Testimonianza. L'identità europea attraverso i diritti fondamentali Prof. Giovanni Maria Flick (giudice della Corte costituzionale) Giovedì, 2 settembre 2004 Ore 9,30-11 Lezione magistrale. I diritti umani nella prospettiva della filosofia del diritto Prof. Francesco Viola (Università di Palermo) Ore 11-11,30 Intervallo Ore 11,30-13 Dibattito Ore Buffet Ore 15-16,30 Gruppo di approfondimento. Il diritto d'asilo Coordina il Prof. Giuseppe Verde (Università di Palermo)

19 Ore 16,45-18 Gruppo di approfondimento. I nuovi diritti: problemi costituzionali della procreazione assistita - la prospettiva italiana Coordina il Prof. Alfonso Celotto (Università di Roma Tre) Venerdì, 3 settembre 2004 Ore 9,30-11 Lezione magistrale. I diritti fondamentali nella prospettiva del diritto costituzionale Prof. Paolo Caretti (Università di Firenze) Ore 11-11,30 Intervallo Ore 11,30-13 Dibattito Ore Buffet Ore 15-16,30 Case Law. Tutela dei diritti umani e divieto di tortura di fronte ai tribunali internazionali Prof. Alessandra Viviani (Università di Siena) Ore 16,45-18 Gruppo di approfondimento. La tutela dei diritti tra Stato e Comunità autonome in Spagna Coordina il Prof. Carlos Vidal Prado (UNED, Madrid) Sabato, 4 settembre 2004 Ore 9,30-11 Lezione magistrale.i diritti umani: la prospettiva dello storico Prof. Giovanni Gozzini (Università di Siena) Ore 11-11,30 Intervallo Ore 11,30-13 Gruppo di approfondimento. I nuovi diritti: problemi costituzionali della procreazione assistita - la prospettiva spagnola Coordina il prof. Rosario Tur Ausina (Università Miguel Hernandez, Elche) Ore 13,30-15 Buffet Partenza dei partecipanti

20 Democrazia e terrorismo. Diritti fondamentali e sicurezza dopo l'11 settembre 2001 (Volterra, settembre 2005) Lunedì, 12 settembre 2005 Ore 15 Arrivo dei partecipanti. Ore 17 Presentazione del Corso Intervengono il Prof. Tania Groppi (Università di Siena), il Prof. Emanuele Rossi (Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa), il Dott. Cesare Bartaloni (Sindaco di Volterra), il dott. Edoardo Mangano (Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Volterra) e il Prof. Giovanni Manghetti (Presidente della Cassa di Risparmio di Volterra S.p.A.) Ore 17,30-20 Lezione magistrale di apertura. La protezione della democrazia: una prospettiva comparata Prof. Didier Maus (Université Paris I-La Sorbonne; presidente dell Associazione francese dei costituzionalisti) Martedì, 13 settembre 2005 Ore 9,30-11 Lezione magistrale. Insegnare la democrazia Prof. Gustavo Zagrebelsky (Università di Torino; Presidente emerito della Corte costituzionale) Ore 11-11,30 Intervallo Ore 11,30-13 Case Law. Tribunale costituzionale spagnolo e partiti politici Prof. Enrique Álvarez Conde (Università Rey Juan Carlos, Madrid) Ore Pranzo Ore 15-16,30 Gruppo di approfondimento. La difesa della democrazia: profili penalistici Coordina il Prof. Adriano Martini (Università di Pisa) Ore 16,45-18 Gruppo di approfondimento. La responsabilidad patrimonial del Estado por actos terroristas Prof. Vicente Garrido Mayol (Università di Valencia) Ore 20 Cena sociale Mercoledì, 14 settembre 2005

21 Ore 9,30-11 Lezione magistrale. Diritti fondamentali vs. sicurezza dopo l 11 settembre 2001 Prof. Michel Rosenfeld (Cardozo Law School, New York) Ore 11-11,30 Intervallo Ore 11,30-13 Dibattito Ore Pranzo Ore 15-16,30 Incontro con gli autori: Prof. Alfonso Di Giovine (Università di Torino e curatore del volume "Democrazie protette e protezione delle democrazie", Giappichelli, Torino, 2005) e Prof. Giuseppe de Vergottini (Università di Bologna e autore del volume "Guerra e Costituzione", il Mulino, Bologna, 2004) Ore 16,45-18 Incontro con gli autori: continua Giovedì, 15 settembre 2005 Ore 9,30-11 Lezione magistrale. Sicurezza e democrazia: la prospettiva internazionalistica Prof. David Kretzmer (Università ebraica di Gerusalemme) Ore 11-11,30 Intervallo Ore 11,30-13 Gruppo di approfondimento. Le decisioni della Corte suprema USA su Guantanamo Coordina il Prof. Tommaso Edoardo Frosini (Università di Sassari) Ore Pranzo Ore 15-16,30 Testimonianza. Corte costituzionale ed emergenza terrorismo Prof. Guido Neppi Modona (giudice della Corte costituzionale) Ore 16,45-18 Case Law. La giurisprudenza della Corte suprema del Canada sull'antiterrorism Act Prof. Tania Groppi (Università di Siena) Venerdì, 16 settembre 2005

22 Ore 9,30-11 Lezione magistrale. Libertà, diritti, guerra. Considerazioni sull'ideologia occidentale Prof. Michelangelo Bovero (Università di Torino) Ore 11-11,30 Intervallo Ore 11,30-13 Gruppo di approfondimento. Guerra al terrorismo: uno sguardo alternativo dal sud del mondo Coordinano i Prof. Pedro Salazar Ugarte e Lorenzo Córdova Vianello (UNAM, Città del Messico) Ore Pranzo Ore 15 Partenza dei partecipanti

23 Dignità umana e tutela dei soggetti deboli (Volterra, 4-8 settembre 2006) Lunedì, 4 settembre 2006 Ore 15 Arrivo dei partecipanti. Ore 17 Inaugurazione del Corso Intervengono il dott. Federico Gelli (Vicepresidente della Regione Toscana), il prof. Tania Groppi (Università di Siena), il prof. Emanuele Rossi (Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa), il dott. Cesare Bartaloni (Sindaco di Volterra), il dott. Edoardo Mangano (Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Volterra) e il prof. Giovanni Manghetti (Presidente della Cassa di Risparmio di Volterra S.p.A.) Ore 17,30-19 Lezione magistrale di apertura. Il principio di eguaglianza fra nozione consolidata e prospettive evolutive Prof. Alessandro Pizzorusso (Università di Pisa) Ore Presentazione del volume che raccoglie gli esiti del Corso del 2005 dal titolo "Democrazia e terrorismo" (a cura di T. Groppi), collana "Lezioni volterrane", ES, Napoli. Sarà presente l'editore. Martedì, 5 settembre 2006 Ore 9,30-11 Lezione magistrale. La dignità umana: il punto di vista della filosofia del diritto Prof. Eugenio Ripepe (Università di Pisa) Ore 11-11,30 Intervallo Ore 11,30-13 Gruppo di approfondimento. La tutela dei diritti dello straniero extracomunitario Dott. Renato Finocchi Ghersi (Consigliere della Corte di Cassazione) Ore Pranzo Ore 15-16,30 Case Law. Nuovi strumenti processuali contro le discriminazioni basate sulla razza Dott. Daniela Consoli (Avvocato del Foro di Firenze); Dott. Chiara Favilli (Università di Firenze) Ore 16,45-18 Gruppo di approfondimento. I diritti dei detenuti Prof. Marco Ruotolo (Università di Camerino)

24 Mercoledì, 6 settembre 2006 Ore 9,30-11 Lezione magistrale. Diritti inviolabili e dignità della persona nell'ordinamento italiano Prof. Pierfrancesco Grossi (Università di Tor Vergata, Roma) Ore 11-11,30 Intervallo Ore 11,30-13 Gruppo di approfondimento. Una ricerca normativa e giurisprudenziale sulla condizione dei cittadini stranieri in Italia Prof. Eleonora Ceccherini (Università di Siena) Ore Pranzo Ore 15-16,30 Gruppo di approfondimento. Regione, enti locali e terzo settore nella tutela dei soggetti deboli Prof. Emanuele Rossi (Scuola Superiore S. Anna, Pisa) Ore 16,45-18 Case Law. La dignità umana tra ordinamenti nazionali e Unione europea: il caso Omega Prof. Pasquale De Sena (Università Federico II, Napoli) Ore 20 Cena sociale Giovedì, 7 settembre 2006 Ore 9,30-11 Lezione magistrale. Il rispetto della dignità umana in una prospettiva comparata Prof. Giancarlo Rolla (Università di Genova) Ore 11-11,30 Intervallo Ore 11,30-13 Gruppo di approfondimento. Il rispetto della dignità nella giurisprudenza costituzionale tedesca Prof. Dian Schefold (Università di Bremen) Ore Pranzo Ore 15-16,30 Gruppo di approfondimento. La dignità umana nel dibattito bioetico Prof. Lorenzo Chieffi (Seconda Università di Napoli)

25 Ore 16,45-18 Incontro con l'autore. Giancarlo Rolla (a cura di), Eguali ma diversi. Il contributo della giurisprudenza della Corte suprema canadese, Giuffrè, Milano, 2006 Venerdì, 8 settembre 2006 Ore 9,30-11 Lezione magistrale conclusva. La dignità umana nella giurisprudenza della Corte costituzionale italiana Prof. Giovanni Maria Flick (Vicepresidente della Corte costituzionale) Ore 11-11,30 Intervallo Ore 11,30-13 Dibattito Ore Pranzo Ore 15 Partenza dei partecipanti

26 Bioetica e diritti dell'uomo (Volterra, 3-7 settembre 2007) Lunedì, 3 settembre 2007 Ore 15 Arrivo dei partecipanti. Ore 17 Inaugurazione del Corso Intervengono il prof. Didier Maus (Université Paris I, componente del Comitato scientifico del Corso, vicepresidente della Associazione internazionale di diritto costituzionale), il prof. Tania Groppi (Università di Siena), il prof. Emanuele Rossi (Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa), il dott. Cesare Bartaloni (Sindaco di Volterra), il dott. Edoardo Mangano (Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Volterra) e il prof. Giovanni Manghetti (Presidente della Cassa di Risparmio di Volterra S.p.A.) Ore 17,30-19 Lezione magistrale di apertura. Bioetica e diritti dell'uomo (mp3) Prof. Francesco Paolo Casavola (Presidente del Comitato nazionale di bioetica, Presidente emerito della Corte costituzionale) Ore Presentazione del volume "Dizionario dei diritti umani", a cura di Marcello Flores, Tania Groppi, Riccardo Pisillo, UTET, Torino, Nel corso della presentazione sarà offerto un rinfresco. Ore 20,30 Cena Martedì, 4 settembre 2007 Ore 9,30-11 Lezione magistrale. Lo statuto giuridico del corpo (mp3) Prof. Pietro Rescigno (Università La Sapienza, Roma) Ore 11-11,30 Intervallo Ore 11,30-13 Gruppo di approfondimento. L'ordinamento spagnolo (mp3) Prof. Ricardo Chueca (Universidad de la Rioja) Ore Pranzo Ore 15-16,30 Case Law. La gravidanza indesiderata nella giurisprudenza tedesca (mp3) Prof. Angelo Barba (Università di Siena) Ore 16,45-18 Incontro con l'autore. Tommaso Edoardo Frosini - Carlo Casonato, La fecondazione assistita nel diritto comparato, Giappichelli, Torino, 2006 (mp3) Ore 20,30 Cena

27 Mercoledì, 5 settembre 2007 Ore 9,30-11 Lezione magistrale. Eutanasia e accanimento terapeutico: una prospettiva comparata (mp3) Prof. Giancarlo Rolla (Università di Genova) Ore 11-11,30 Intervallo Ore 11,30-13 Gruppo di approfondimento. Scienza e diritto (mp3) Prof. Paolo Veronesi (Università di Ferrara) Ore Pranzo Ore 15-16,30 Case Law. Il diritto a morire: il caso Welby (mp3) Prof. Vittorio Angiolini (Università di Milano) Ore 16,45-18 Gruppo di approfondimento. Le direttive anticipate di trattamento (mp3) Prof. Carlo Casonato (Università di Trento) Ore 20 Cena sociale Giovedì, 6 settembre 2007 Ore 9,30-11 Lezione magistrale. Le problematiche bioetiche nell'ordinamento statunitense (mp3) Prof. Charles H. Baron (Boston College Law School) Ore 11-11,30 Intervallo Ore 11,30-13 Gruppo di approfondimento. La tutela reale dell'embrione (mp3) Prof. Francesco D. Busnelli (Scuola superiore Sant'Anna, Pisa) Ore Pranzo Ore 15-16,30 Gruppo di approfondimento. L'ordinamento francese (mp3) Prof. Bertrand Mathieu (Université Paris I, Presidente dell'associazione francese dei costituzionalisti) Ore 17 Visita alla mostra sugli etruschi Ore 20,30 Cena

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Abruzzo Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) Viale dell Unità d Italia, 32 66013 Chieti scalo Tel. +39

Dettagli

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION The Italian Think Tank UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION Vision propone un nuovo modello di ranking multi-dimensionale che mette a confronto le università italiane sulla base di cinque parametri

Dettagli

CORSO UNIVERSITARIO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE IN SERVIZI PUBBLICI DIPARTIMENTO DI DIRITTO ECONOMIA E CULTURE. Anno accademico 2013-2014

CORSO UNIVERSITARIO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE IN SERVIZI PUBBLICI DIPARTIMENTO DI DIRITTO ECONOMIA E CULTURE. Anno accademico 2013-2014 CORSO UNIVERSITARIO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE IN SERVIZI PUBBLICI DIPARTIMENTO DI DIRITTO ECONOMIA E CULTURE Anno accademico 2013-2014 Como - Varese, 15 febbraio 2014 DESCRIZIONE DELLA PROPOSTA DI

Dettagli

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Perugia, 17 febbraio 2013 Ai Soci CIPUR Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Cari colleghi, la progressiva implementazione

Dettagli

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Introduzione... 3 Università Politecnica delle Marche (Ancona)... 4 Università degli Studi di

Dettagli

grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20

grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20 grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20 Sortino Consuelo Pisano Antonino Impellizzeri Giulia Petriglieri Emilio Silvestro Federica Ciadamidaro Rocco graphic design 3 / triennio lunedì

Dettagli

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE 25 foto di Sophie Anne Herin GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE ALTRE PAROLE PER DIRLO Diamo corpo e parola alla forza delle donne Libere di scegliere Libere di desiderare Libere di

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

RIUNIONE DEL COMITATO DIDATTICO TRANSITORIO PER LA CLASSE DI TIROCINIO FORMATIVO ATTIVO A017 VERBALE DELLA SEDUTA

RIUNIONE DEL COMITATO DIDATTICO TRANSITORIO PER LA CLASSE DI TIROCINIO FORMATIVO ATTIVO A017 VERBALE DELLA SEDUTA Dipartimento di Studi Aziendali e Giusprivatistici RIUNIONE DEL COMITATO DIDATTICO TRANSITORIO PER LA CLASSE DI FORMATIVO ATTIVO A017 VERBALE DELLA SEDUTA Il giorno 23 del mese di aprile dell anno 2013,

Dettagli

Progetto Le piazze del sapere per apprendere sempre ottobre 2011 febbraio 2012

Progetto Le piazze del sapere per apprendere sempre ottobre 2011 febbraio 2012 Città di Caserta Assessorato alla Cultura Progetto Le piazze del sapere per apprendere sempre ottobre 2011 febbraio 2012 Caserta, Sala Giunta del Comune 04 ottobre 2011 ore 16,00 Riunione con le associazioni

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

«Questo matrimonio s ha da fare»

«Questo matrimonio s ha da fare» «Questo matrimonio s ha da fare» Italiano e matematica nella scuola del terzo millennio Convegno 25 giugno 2015 Teatro di Locarno e Dipartimento formazione e apprendimento Contro i luoghi comuni Simone

Dettagli

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato 1 Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Progetto e Concorso Dalle aule parlamentari alle aule di scuola. Lezioni di Costituzione

Dettagli

Metodi e strategie per la redazione di una tesi di dottorato in diritto comparto

Metodi e strategie per la redazione di una tesi di dottorato in diritto comparto Metodi e strategie per la redazione di una tesi di dottorato in diritto comparto Elena Sorda Con le note del Prof. G. Rolla Premessa Questo breve scritto nasce dall idea, espressa dal Prof. Rolla, di individuare

Dettagli

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA . LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA Gruppo di esperti costituito presso l Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (INRAN)

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza AN001 Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà

Dettagli

Gli STRUMENTI della DEMOCRAZIA

Gli STRUMENTI della DEMOCRAZIA Fulco Lanchester Gli STRUMENTI della DEMOCRAZIA Lezioni di Diritto costituzionale comparato.-,->'j.*v-;.j.,,* Giuffre Editore INDICE SOMMARIO Premessa Capitolo I LA COMPARAZIONE GIUSPUBBLICISTICA 1. L'ambito

Dettagli

L AVVOCATO NEL CONTESTO INTERNAZIONALE ED EUROPEO

L AVVOCATO NEL CONTESTO INTERNAZIONALE ED EUROPEO L AVVOCATO NEL CONTESTO INTERNAZIONALE ED EUROPEO Firenze, 21 aprile, 12 e 26 maggio 2015 (15,00-18,30) Auditorium Adone Zoli dell Ordine degli Avvocati di Firenze c/o Nuovo Palazzo di Giustizia Viale

Dettagli

PROCEDIMENTI RELATIVI AI REATI PREVISTI DALL ARTICOLO 96 DELLA COSTITUZIONE TRASMISSIONE DI DECRETI DI ARCHIVIAZIONE... 3 TRASMISSIONE DI DECRETI DI

PROCEDIMENTI RELATIVI AI REATI PREVISTI DALL ARTICOLO 96 DELLA COSTITUZIONE TRASMISSIONE DI DECRETI DI ARCHIVIAZIONE... 3 TRASMISSIONE DI DECRETI DI PROCEDIMENTI RELATIVI AI REATI PREVISTI DALL ARTICOLO 96 DELLA COSTITUZIONE TRASMISSIONE DI DECRETI DI ARCHIVIAZIONE... 3 TRASMISSIONE DI DECRETI DI ARCHIVIAZIONE PARZIALE... 5 DOMANDE DI AUTORIZZAZIONE

Dettagli

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO L USO DEI NOMI A DOMINIO di Maurizio Martinelli Responsabile dell Unità sistemi del Registro del cctld.it e Michela Serrecchia assegnista di ricerca

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

CI INTERESSA visione, strategia, politiche

CI INTERESSA visione, strategia, politiche CI INTERESSA visione, strategia, politiche 45 Convegno Santa Margherita Ligure Grand Hotel Miramare 5 6 giugno 2015 La politica e le politiche sono cose molto diverse. La prima troppo spesso sembra attenta

Dettagli

30-APRILE/03 MAGGIO-2015.

30-APRILE/03 MAGGIO-2015. INFORMAZIONI GENERALI Il corso ISA 2015 DISCIPLINE OLIMPICHE è un corso formativo ed evolutivo relativamente alle discipline della Fossa Olimpica Skeet Double Trap, e viene organizzato per la 1 volta in

Dettagli

Rivista scientifica bimestrale di Diritto Processuale Civile ISSN 2281-8693 Pubblicazione del 23.10.2014 La Nuova Procedura Civile, 6, 2014.

Rivista scientifica bimestrale di Diritto Processuale Civile ISSN 2281-8693 Pubblicazione del 23.10.2014 La Nuova Procedura Civile, 6, 2014. Rivista scientifica bimestrale di Diritto Processuale Civile ISSN 2281-8693 Pubblicazione del 23.10.2014 La Nuova Procedura Civile, 6, 2014 Editrice Comitato scientifico: Elisabetta BERTACCHINI (Professore

Dettagli

Il numero dei parlamentari: dati e comparazioni (AA.SS. 1178, 1633, 2821, 2848, 2891 e 2893)

Il numero dei parlamentari: dati e comparazioni (AA.SS. 1178, 1633, 2821, 2848, 2891 e 2893) N. 26 - Il numero dei parlamentari: dati e comparazioni (AA.SS. 1178, 1633, 2821, 2848, 2891 e 2893) 1. IL NUMERO DEI PARLAMENTARI NELLE DIVERSE COSTITUZIONI La scelta del numero dei parlamentari è un

Dettagli

Norme varie relative al Nucleo di Valutazione e alle sue funzioni

Norme varie relative al Nucleo di Valutazione e alle sue funzioni Norme varie relative al Nucleo di Valutazione e alle sue funzioni! Statuto del Politecnico di Torino TITOLO 2 - ORGANI DI GOVERNO DEL POLITECNICO Art. 2.3 - Senato Accademico 1. Il Senato Accademico è

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

Senato della Repubblica. Costituzione

Senato della Repubblica. Costituzione Senato della Repubblica Incontro con la Costituzione giugno 2010 A cura dell'ufficio comunicazione istituzionale del Senato della Repubblica La presente pubblicazione è edita dal Senato della Repubblica.

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

Elenco enti, istituti e aziende per il diritto allo studio universitario

Elenco enti, istituti e aziende per il diritto allo studio universitario Elenco enti, istituti e aziende per il diritto allo studio universitario Ancona Ente regionale per il diritto allo studio universitario (Ersu), Vicolo della Serpe 1, 60121 Ancona, tel. 071-227411 (centr.),

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

TEST INGEGNERIA 2014

TEST INGEGNERIA 2014 scienze www.cisiaonline.it TEST INGEGNERIA 2014 Ing. Giuseppe Forte Direttore Tecnico CISIA Roma, 1 ottobre 2014, Assemblea CopI DATI CISIA - MARZO, SETTEMBRE 2014 test erogati al 15 settmebre CARTACEI

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

Corte di Cassazione, Sezioni Unite civili, sentenza n. 12898 del 13 giugno 2011

Corte di Cassazione, Sezioni Unite civili, sentenza n. 12898 del 13 giugno 2011 Corte di Cassazione, Sezioni Unite civili, sentenza n. 12898 del 13 giugno 2011 Presidente: dott. Paolo Vittoria; Relatore Consigliere: dott.ssa Roberta Vivaldi IL TERMINE BREVE PER IMPUGNARE DECORRE SOLO

Dettagli

LE FONTI DEL RAPPORTO DI LAVORO PRIVATO ALLE DIPENDENZE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

LE FONTI DEL RAPPORTO DI LAVORO PRIVATO ALLE DIPENDENZE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE LE FONTI DEL RAPPORTO DI LAVORO PRIVATO ALLE DIPENDENZE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE REPORT ANNUALE - 2011 - ITALIA (Aprile 2011) Prof. Alessandra PIOGGIA INDICE 1. LA PRIVATIZZAZIONE 2. LE COMPETENZE

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione Convegno Scientifico Internazionale di Neuroetica e I Congresso della Società Italiana di Neuroetica - SINe UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI

Dettagli

REPOR DIREZIONE GENERALE UFFICIO

REPOR DIREZIONE GENERALE UFFICIO M Innovazione Conoscenza RETE REPOR RT ATTIVITA PATENT LIBRARY ITALIA 213 DIREZIONE GENERALE LOTTA ALLA CONTRAFFAZIONE UFFICIO ITALIANO BREVETTI E I Sommario Introduzione... 3 I servizi erogati dalla Rete...

Dettagli

ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI

ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI CERTIFICAZIONE UNI CEI EN ISO/IEC 1702 Corso 1 Livello In collaborazione con l Ordine degli Ingengeri della Provincia di Rimini Associazione CONGENIA Procedure per la valutazione

Dettagli

LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L EGIDA DEL TRIBUNALE

LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L EGIDA DEL TRIBUNALE CONVEGNO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA Dipartimento di Economia e Management ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI FERRARA IPSOA LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

LISTE REGIONALI LISTE PROVINCIALI

LISTE REGIONALI LISTE PROVINCIALI LISTE REGIONALI SEZ. 1 SEZ. 2 SEZ.3 SEZ.4 SEZ. 5 SEZ. 6 SEZ. 7 SEZ. 8 SEZ. 9 SEZ. 10 SEZ. 11 SEZ. 12 SEZ. 13 TOTALE LISTA N. 1 CANCELLERI Giovanni Carlo 72 103 104 106 70 53 90 91 59 86 77 89 96 1096 LISTA

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30 11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI Il settore della PA è tra le priorità dell agenda

Dettagli

Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale

Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale Nominativo / SCS AZIONINNOVA SPA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BOLOGNA UNIVERSITA' LA

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'ABRUZZO UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CHIETI

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'ABRUZZO UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CHIETI GRADUATORIA TITOLARI SU DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE - SC. SEC. DI II GRADO PAG. 1 SI COMUNICANO, ORDINATI PER DATI ANAGRAFICI E DISTINTI PER CLASSE DI CONCORSO, I SEGUENTI DATI RELATIVI AI DOCENTI TITOLARI

Dettagli

si riunisce telematicamente il giorno 13 maggio 2015 alle ore 17.30 per la stesura della relazione finale.

si riunisce telematicamente il giorno 13 maggio 2015 alle ore 17.30 per la stesura della relazione finale. PROCEDUM VALUTATIVA DI CHIAMATA RISERVATA PER I.A COPERTUM DI N. 1 POSTO DI PROFESSORE ORDINARIO AI SENSI DELL',ART. 24 CO. 6 DEL -A LEGGE N.240l2010 - PER IL SETTORE CONCORSUALE 10/G1, SETTORE SCIENTIFICO

Dettagli

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA DELF DALF Le certificazioni ufficii della lingua francese ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO www.testecertificazioni.it IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO

Dettagli

C.L. Tecniche della prevenzione nell ambiente e nei luoghi di lavoro Polo di Rieti. Calendario Lezioni 3 anno 2 Semestre - A.A.

C.L. Tecniche della prevenzione nell ambiente e nei luoghi di lavoro Polo di Rieti. Calendario Lezioni 3 anno 2 Semestre - A.A. I Settiman 2-6 Ore Lunedi 2 Martedi 3 Mercoledi 4 Giovedì 5 Venerdì 6 II 09-13 Ore Lunedì 9 Martedì 10 Mercoledì 11 Giovedì 12 Venerdì 13 III 16-20 Ore Lunedì 16 Martedì 17 Mercoledì 18 Giovedì 19 Venerdì

Dettagli

0.414.994.541. Accordo

0.414.994.541. Accordo Testo originale 0.414.994.541 Accordo tra il Consiglio Federale Svizzero ed il Governo della Repubblica Italiana sul reciproco riconoscimento delle equivalenze nel settore universitario Concluso il 7 dicembre

Dettagli

Giornata dell Economia 2004

Giornata dell Economia 2004 Giornata dell Economia 2004 Premio Camera di Commercio Comunicato stampa n. 22 del 13 luglio 2004 La società ha bisogno oggi più che mai, dinanzi ad una congiuntura sfavorevole e all insicurezza determinata

Dettagli

PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI

PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI Giovedì 28 agosto 2014: inizio operazioni ore 10,00 PROV. 1 CISCO EMANUELA 02/02/1982 VI 2 RONCAGLIA FRANCESCA 06/03/1983 VI 3 PAGLIAMINUTA

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI LO STRUMENTO PER GESTIRE A 360 LE ATTIVITÀ DELLO STUDIO, CON IL MOTORE DI RICERCA PIÙ INTELLIGENTE, L UNICO CHE TI CAPISCE AL VOLO. www.studiolegale.leggiditalia.it

Dettagli

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015 I Convegno di Neuroautoimmunità Prato, Polo Universitario 20-21 Febbraio 2015 PATROCINI RICHIESTI Patrocini richiesti Carissimi, Lettera dei Presidenti è con grande piacere che Vi invitiamo il 21 e 22

Dettagli

Ministero dell Istruzione dell Università della Ricerca Alta formazione artistica e musicale Accademia di Belle Arti Palermo

Ministero dell Istruzione dell Università della Ricerca Alta formazione artistica e musicale Accademia di Belle Arti Palermo Costumistica Teatrale COG 1 CERNIGLIARO DANIELA. 59 2 PERA MARIA GRAZIA 3 CONSOLE VALENTINA 4 CIPOLLA MARIA ADELE 5 BELLANCA MARIA 56 38.70 36 29 NON COG MANATA ROSARIA 12 COG PIPI FRANCESCA * * non allega

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA TRA

PROTOCOLLO DI INTESA TRA PROTOCOLLO DI INTESA TRA L Associazione Fare Ambiente, Movimento Ecologista Europeo, già riconosciuta con Decreto del Ministro dell Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare del 27 febbraio 2009,

Dettagli

Istituto Compressivo Cantù 2 Scuola Primaria di Fecchio - Anno10 numero2 Aprile 2014. forma

Istituto Compressivo Cantù 2 Scuola Primaria di Fecchio - Anno10 numero2 Aprile 2014. forma Istituto Compressivo Cantù 2 Scuola Primaria di Fecchio - Anno10 numero2 Aprile 2014 la scuola in... forma Notizie dall interno curiosando nella scuola A cura di: Clara, Camilla, Lorenzo di classe 5, Elisa,

Dettagli

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI pag. 7 DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MA 28 Rev. 1 del 22/10/2011 Pagina 1 di 6 MISSIONE E VALORI L U.O.C. di Oncologia Medica si prende

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

ESPERTI IN IMPORT EXPORT ITALIA USA

ESPERTI IN IMPORT EXPORT ITALIA USA ESPERTI IN IMPORT EXPORT ITALIA USA dal 14 ottobre 1999 al 10 luglio 2001 ITALIA Sassari Via P.ssa Iolanda n. 2 Tel. 079/292509 - Fax 079/295920 USA Stamford Sacred Heart University 12 Omega Drive USA

Dettagli

DIRITTO ALLO STUDIO. Università degli Studi del Sannio. Costruiamo insieme il tuo FUTURO

DIRITTO ALLO STUDIO. Università degli Studi del Sannio. Costruiamo insieme il tuo FUTURO DIRITTO ALLO STUDIO I capaci e i meritevoli, anche se privi di mezzi, hanno diritto di raggiungere i gradi più alti degli studi. art. 34 Costituzione della Repubblica Italiana Diritto allo studio universitario

Dettagli

1. CINELLI ANNA MARIA 15/04/57 PN 151,00

1. CINELLI ANNA MARIA 15/04/57 PN 151,00 INDIVIDUARE IL PERSONALE DOCENTE DA UTILIZZARE PAG. 1 NOTA ESPLICATIVA I PUNTEGGI PER I DOCENTI INCLUSI NELLA PRESENTE GRADUATORIA SONO DETERMINATI NEL SEGUENTE MODO: 1) PER I DOCENTI GIA' TITOLARI SULLA

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

Corona Biblica. per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità

Corona Biblica. per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità Corona Biblica per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità Imprimatur S. E. Mons. Angelo Mascheroni, Ordinario Diocesano Curia Archiepiscopalis

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2014/2015. CLASSE - 4^A MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA (elettr./elettronico) MATERIA D INSEGNAMENTO

ANNO SCOLASTICO 2014/2015. CLASSE - 4^A MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA (elettr./elettronico) MATERIA D INSEGNAMENTO CLASSE - 4^A MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA (elettr./elettronico) BATTAGLIA FRANCESCO MATEMATICA Giovedì / 08.58 09.56 CECCHINI ANTONELLA INGLESE Riceve su appuntamento CEOTTO PIETRO TECN MECC ed APPLIC

Dettagli

Università degli Studi del Sannio NUCLEO DI VALUTAZIONE RIUNIONE NUCLEO DI VALUTAZIONE

Università degli Studi del Sannio NUCLEO DI VALUTAZIONE RIUNIONE NUCLEO DI VALUTAZIONE Verbale n. 10 del 5 Novembre 2014 RIUNIONE Il giorno 5 Novembre 2014, alle ore 10.40, il Nucleo di Valutazione dell Università degli Studi del Sannio, si è riunito per discutere sugli argomenti iscritti

Dettagli

CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale 100 METRI MASTER F SERIE - RISULTATI. Clas. Cors. Pett. Atleta Anno Cat. Società Prestazione Punti

CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale 100 METRI MASTER F SERIE - RISULTATI. Clas. Cors. Pett. Atleta Anno Cat. Società Prestazione Punti CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale CDS Master Organizzazione: Trionfo Ligure - Genova RISULTATI 100 METRI MASTER F Serie Unica VILLA GENTILE - 18 Maggio 2013 Ora Inizio: 16:26 - Vento: +0.4 1 4

Dettagli

Elenco candidati ammessi al collquio per il conferimento dell'incarico di responsabile Ufficio "Stampa" (Determinazione n. 117 del 25/02/2014)

Elenco candidati ammessi al collquio per il conferimento dell'incarico di responsabile Ufficio Stampa (Determinazione n. 117 del 25/02/2014) Elenco candidati ammessi al collquio per il conferimento dell'incarico di responsabile Ufficio "Stampa" (Determinazione n. 117 del 25/02/2014) Caschera Finanzio AMMESSO De Ritis Gianni AMMESSO Degl'Innocenti

Dettagli

PROFESSORI DELLO STAT

PROFESSORI DELLO STAT PROFESSORI STABILI ORDINARI > Giuliani p. Matteo, ofm Dottorato in Scienze dell Educazione con indirizzo catechetica Catechetica e Didattica della religione Responsabile del Servizio Formazione Permanente

Dettagli

CHE COS E L EUTANASIA?

CHE COS E L EUTANASIA? CHE COS E L EUTANASIA? Che cosa si intende per eutanasia? Il termine eutanasia deriva dal greco: eu=buono, e thanatos=morte. Interpretato letteralmente quindi, esso significa: buona morte. Nel significato

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze.

CURRICULUM VITAE. Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze. CURRICULUM VITAE Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze. Titolo di Studio: Laurea Economia e Commercio conseguita il 17.04.1973 presso l Università

Dettagli

A chi mi rivolgo? Cos è il diritto di accesso? Qual è la normativa di riferimento?

A chi mi rivolgo? Cos è il diritto di accesso? Qual è la normativa di riferimento? IL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI A chi mi rivolgo? L' dell garantisce a tutti i soggetti interessati l'esercizio dei diritti d informazione e di accesso ai documenti amministrativi, e favorisce la conoscenza

Dettagli

Tre Ires e tre progetti comuni

Tre Ires e tre progetti comuni IRESQUARE N.7 Tre Ires e tre progetti comuni Elaborazione: indagine tra i lavori cognitivi in Italia I distretti industriali e lo sviluppo locale I Servizi Pubblici Locali in -Romagna, Toscana e Veneto

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI

MANIFESTO DEGLI STUDI UFFICIO ALTA FORMAZIONE ED ESAMI DI STATO MANIFESTO DEGLI STUDI MASTER DI II LIVELLO con modalità didattica multimediale, integrata e a distanza MANAGEMENT E DIRIGENZA NELLA SCUOLA (istituito ai sensi

Dettagli

2) Assenza di discriminazione e parità di trattamento nell ambito professionale

2) Assenza di discriminazione e parità di trattamento nell ambito professionale 2) Assenza di discriminazione e parità di trattamento nell ambito professionale a. Direttiva 2011/98/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 13 dicembre 2011, relativa a una procedura unica di domanda

Dettagli

SAMEV 24/10/2013 08.57 - Pagina 1. Lunedì 30/09 Martedì 01/10 Mercoledì 02/10 Giovedì 03/10 Venerdì 04/10 8h00

SAMEV 24/10/2013 08.57 - Pagina 1. Lunedì 30/09 Martedì 01/10 Mercoledì 02/10 Giovedì 03/10 Venerdì 04/10 8h00 SAMEV 24/10/2013 08.57 - Pagina 1 Scienze Forestali e Ambientali I liv. - 3 anno - dal 30 settembre al 04 ottobre 2013 Lunedì 30/09 Martedì 01/10 Mercoledì 02/10 Giovedì 03/10 Venerdì 04/10 Aula 9 Aula

Dettagli

L a Camera dei Comuni

L a Camera dei Comuni L a Camera dei Comuni breve guida CONTATTI Ufficio informazioni della Camera dei Comuni Tel: +44 (0)20-7219 4272 London SW1A 2TT Fax: +44 (0)20-7219 5839 Email: hcinfo@parliament.uk Ufficio informazioni

Dettagli

FALLIMENTO E PROCEDURE CONCORSUALI MASTER PART TIME LIVORNO. When you have to be right

FALLIMENTO E PROCEDURE CONCORSUALI MASTER PART TIME LIVORNO. When you have to be right MASTER PART TIME FALLIMENTO E PROCEDURE CONCORSUALI 2 0 1 4 TRENTESIMA EDIZIONE LIVORNO N A P O L I When you have to be right LA SCUOLA DI FORMAZIONE IPSOA La Scuola di formazione IPSOA fa parte del Gruppo

Dettagli

TOMMASO BONETTI *** 7 ottobre 2002 - Laurea in Giurisprudenza conseguita presso la Facoltà eli

TOMMASO BONETTI *** 7 ottobre 2002 - Laurea in Giurisprudenza conseguita presso la Facoltà eli CURRICULUM VIT AB TOMMASO BONETTI Università IUA V eli Venezia Dipartimento di Progettazione e Pianificazione in Ambienti Complessi S. Croce 1957 30135 - Venezia (VE) e-mai!: tbonetti@iuav.it cell.~ ***

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE

CONTRATTO CON LO STUDENTE Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE Il presente

Dettagli

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI ALBERTO AGAZZI GENERALI IMMOBILIARE ITALIA Alberto Agazzi è nato a Milano il 18/06/1977 ed laureato in Ingegneria Edile presso il Politecnico

Dettagli

attività motorie per i senior euro 22,00

attività motorie per i senior euro 22,00 Le attività motorie Chi è il senior? Quali elementi di specificità deve contenere la programmazione delle attività motorie destinate a questa tipologia di utenti? Quali sono le capacità motorie che necessitano

Dettagli

Foglio1. PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi)

Foglio1. PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi) PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi) Autorizzazione/Atto Contenuto Destinatario Documentazione ANNA MARCHI MAZZINI Autorizzazione

Dettagli

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica);

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica); DIPARTIMENTO DI LINGUE, LETTERATURE E CULTURE STRANIERE Corso di laurea triennale in LINGUE E CULTURE STRANIERE Classe L 11/Classe dellee lauree in Lingue e culture moderne Guida breve per l orientamento

Dettagli

SEZIONE TERZA. Le fonti degli enti locali

SEZIONE TERZA. Le fonti degli enti locali SEZIONE TERZA Le fonti degli enti locali 2.1. Presentazione di Edmondo Mostacci L insieme delle fonti endogene degli enti locali costituisce un sottoinsieme un microcosmo, secondo la efficace definizione

Dettagli

INFORMAZIONI DI BASE SUL PROGETTO E LA CONFERENZA

INFORMAZIONI DI BASE SUL PROGETTO E LA CONFERENZA Sostenere l'integrazione dei giovani lavoratori nei settori europei della metallurgia, dei trasporti, dell'alimentazione, dei servizi, dell'edilizia e del legno (nel quadro dell agenda sociale dell UE)

Dettagli

Sala Consilina, 20 settembre 2013 Prot. n. 13249/2013

Sala Consilina, 20 settembre 2013 Prot. n. 13249/2013 Sala Consilina, 20 settembre 2013 Prot. n. 13249/2013 E, P.C. EGREGIO DOTT. MATTEO CLAUDIO ZARRELLA PRESIDENTE DEL TRIBUNALE DI LAGONEGRO Via Lagonegro - 85042 LAGONEGRO (Pz) Trasmissione al telefax 0973.2333115

Dettagli

Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE

Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE 7 TH QUALITY CONFERENCE Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE INFORMAZIONI DI BASE 1. Stato: Italia 2. Nome del progetto: La diffusione di Best Practice presso gli Uffici Giudiziari

Dettagli

LINEE GUIDA in materia di discriminazioni sul lavoro

LINEE GUIDA in materia di discriminazioni sul lavoro LINEE GUIDA in materia di discriminazioni sul lavoro (adottate dall Ente in data 10/06/2014) La Provincia di Cuneo intende promuovere un ambiente di lavoro scevro da qualsiasi tipologia di discriminazione.

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA BASILICATA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : MATERA

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA BASILICATA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : MATERA GRADUATORIA TITOLARI SU DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE - SC. SEC. DI II GRADO PAG. 1 SI COMUNICANO, ORDINATI PER DATI ANAGRAFICI E DISTINTI PER CLASSE DI CONCORSO, I SEGUENTI DATI RELATIVI AI DOCENTI TITOLARI

Dettagli

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Ai sensi del D.M. n. 270/2004 gli studenti che intendono iscriversi ad un corso di laurea

Dettagli

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master 2009 Executive Master PMI e Competitività Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master Universitario di primo livello, III edizione Marzo 2009

Dettagli

Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO TRIENNIO Classe: 3 A Corso: INDUSTRIA

Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO TRIENNIO Classe: 3 A Corso: INDUSTRIA Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO TRIENNIO Classe: 3 A Corso: INDUSTRIA RELIGIONE 9788839302229 MARINONI GIANMARIO / CASSINOTTI DOMANDA DELL'UOMO (LA) - VOLUME UNICO - EDIZIONE AZZURRA / CORSO DI RELIGIONE

Dettagli

N. 00244/2015 REG.RIC. REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO. Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Piemonte.

N. 00244/2015 REG.RIC. REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO. Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Piemonte. N. 00244/2015 REG.RIC. REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Piemonte (Sezione Seconda) ha pronunciato la presente SENTENZA ex art. 60 cod. proc.

Dettagli

DETERMINAZIONE N 1 DEL 2009

DETERMINAZIONE N 1 DEL 2009 Oggetto: approvazione graduatoria finale della selezione pubblica per titoli per il reperimento di figure professionali necessarie al funzionamento dell ufficio di Piano e per attività e servizi previsti

Dettagli