EMC Ionix: gestione ottimizzata per la fornitura di servizi in infrastrutture virtualizzate

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "EMC Ionix: gestione ottimizzata per la fornitura di servizi in infrastrutture virtualizzate"

Transcript

1 EMC Ionix: gestione ottimizzata per la fornitura di servizi in infrastrutture virtualizzate White Paper ENTERPRISE MANAGEMENT ASSOCIATES (EMA ) Preparato per EMC Luglio 2009 IT MANAGEMENT RESEARCH,

2 Sommario Introduzione...1 L evoluzione del mercato: la sfida per la gestione delle modifiche...1 Il passaggio agli ambienti virtuali...2 Virtualizzazione e cloud...4 Un architettura di nuova generazione per gestire le modifiche...4 EMC Ionix...6 EMC Ionix come architettura di gestione di nuova generazione...7 IT collaborativo e CMS...7 Architettura EMC Ionix su più livelli per un analisi dinamica e un controllo basato su modelli...8 Il punto di vista di EMA...8 Informazioni su EMC...9

3 Introduzione A luglio 2009 EMC ha presentato EMC Ionix, una soluzione per la gestione di reti, applicazioni, dispositivi e sistemi di storage. La nuova famiglia EMC Ionix riunisce in una nuova denominazione le precedenti linee di prodotto EMC per la gestione delle risorse (ad esempio SMARTS, Voyence e Infra), che erano state inglobate a seguito di una serie di acquisizioni mirate negli ultimi cinque anni. EMC Ionix, tuttavia, non è semplicemente un nuovo prodotto, bensì una soluzione che consolida il framework per creare un architettura EMC innovativa in grado di supportare ambienti di servizi e infrastrutture virtuali più dinamici, inclusi modelli basati su cloud. Questo report di ENTERPRISE MANAGEMENT ASSOCIATES (EMA ) fornisce una panoramica del portafoglio e dell architettura EMC Ionix in un contesto di mercato e di settore. L evoluzione del mercato: la sfida per la gestione delle modifiche Negli attuali ambienti IT e dei provider di servizi le problematiche di gestione delle modifiche e delle complessità vanno di pari passo. Secondo una vecchia regola di gestione le infrastrutture e le applicazioni obsolete non scompaiono o se scompaiono lo fanno molto lentamente. Ciò significa che le organizzazioni IT devono risolvere problemi legati a Frame Relay e ATM su reti Ethernet multi-gigabit e che i sistemi possono essere aggregati su più piattaforme e modelli eterogenei in ambienti Linux, UNIX e Microsoft. Non solo: significa anche che nella maggior parte delle aziende e organizzazioni le applicazioni basate su web, Web 2.0 e i servizi web SOA coesistono con applicazioni client/server preesistenti. Infine le preoccupazioni IT si stanno estendendo a modelli molto più sofisticati a causa, ad esempio, delle considerazioni sul consumo energetico e sulle infrastrutture per l erogazione dei servizi, ma in alcuni casi anche per il supporto diretto delle infrastrutture aziendali in segmenti verticali come la produzione e il trasporto e delle applicazioni utilizzate nell ecommerce, nel settore sanitario e nei servizi finanziari. Al contempo il ritmo delle modifiche continua ad aumentare in modo esponenziale e con l avvento della virtualizzazione questo aumento esponenziale può ridurre le finestre di modifica da giorni e settimane a pochi minuti e secondi. Tuttavia, come osservato da EMA e da molti altri analisti, la maggior parte delle interruzioni nelle prestazioni di servizio (oltre il 60%) è causata da modifiche volontarie e/o involontarie che si verificano quando viene eseguito il provisioning, l aggiornamento o l eliminazione di nuovi dispositivi, o quando l estensione a nuovi utenti di nuovi servizi applicativi o il cambiamento delle condizioni del personale e dell azienda costringe a modificare processi, priorità, portata e consolidamento. Per rispondere a queste richieste il settore e il mercato stanno cercando, da un lato, di accrescere la consapevolezza nei processi sfruttando potenti risorse come ITIL (IT Infrastructure Library) e, dall altro, di implementare architetture innovative in grado di supportare progettazioni modulari e flessibili. Sistemi CMS (Configuration Management System) sempre più basati su CMDB e ITIIL v3, una maggiore automazione, miglioramenti nelle analisi e approcci alla virtualizzazione e all allineamento del business incentrati su ruoli più flessibili sono fattori imprescindibili per le aziende IT e i relativi provider di servizi che si prefiggono l obiettivo di vincere le sfide aziendali e tecnologiche degli anni a venire.

4 Il passaggio agli ambienti virtuali EMA definisce la virtualizzazione come una tecnica per nascondere le caratteristiche fisiche delle risorse di elaborazione dal modo con cui altri sistemi, applicazioni e utenti interagiscono con esse. La virtualizzazione può riguardare sistemi operativi, server, applicazioni, desktop, reti, sistemi di storage, streaming, grid e cluster. Il bello della virtualizzazione non è legato tanto alla novità (basti pensare alle VLAN) o alla tecnologia, quanto alla sua capacità di eseguire implementazioni più rapide di sistemi e applicazioni innovativi necessari a supportare nuovi prodotti e servizi aziendali, oltre che di ottenere eccellenti livelli di business continuity e significativi risparmi sui costi grazie all ottimizzazione dell infrastruttura esistente. Figura 1: Priorità nelle tecnologie di virtualizzazione ( Virtualizzazione e gestione: tendenze, previsioni e raccomandazioni EMA, 2008) Tuttavia la virtualizzazione comporta anche sfide di gestione specifiche, molto più complesse di alcune delle implementazioni pilota strategiche inizialmente eseguite, che come categoria rispecchiano problematiche di gestione di maggiore portata, solo in una forma più accentuata. Se non si affrontano queste sfide con le armi giuste si rischia di perdere una parte dei vantaggi offerti dalla virtualizzazione. Gli ambienti VMware, ad esempio, trasferiscono automaticamente le applicazioni da un server a un altro per migliorare le prestazioni e il bilanciamento del carico. Questo porta però ad accrescere notevolmente il volume e la frequenza di modifica dell ambiente virtuale rispetto a quanto non avvenga nelle infrastrutture tradizionali. Come conseguenza si presenta la necessità di acquisire una consapevolezza dinamica del rapporto tra l applicazione in sé e il fabric dell infrastruttura che la supporta. E mentre questo richiede un approccio più coesivo alla gestione degli ambienti virtualizzati, in molte organizzazioni avviene esattamente il contrario, con piccoli team di esperti della virtualizzazione che hanno privilegiato una maggiore frammentazione tecnologica dovuta a gruppi di gestione in silo che lavorano a compartimenti stagni.

5 L implementazione dei sistemi virtualizzati nelle fasi preliminari ha superato le aspettative in termini di consolidamento dell ingombro e dei server, ma non quelle relative alla riduzione dei costi software, del carico amministrativo e dei tempi di inattività, né quelle di un più puntuale rispetto degli SLA e del miglioramento dei livelli di sicurezza e controllo. ( Virtualizzazione e gestione: tendenze, previsioni e raccomandazioni 1, EMA, 2008). In un recente rapporto sulle best practice per la virtualizzazione e la gestione dei sistemi virtuali 2, EMA ha tracciato una panoramica delle principali tecniche di gestione orientate a soddisfare i requisiti dei sistemi virtualizzati. Queste tecniche includono, tra le altre, le seguenti funzionalità: Gestione di risorse, inventario e discovery Pianificazione e gestione della capacità Provisioning Gestione di modifiche e configurazione Auditing e reporting sulla conformità Monitoraggio di prestazioni e disponibilità Gestione della sicurezza Gestione dei costi IT Procedure di backup e ripristino automatizzate Disaster recovery e business continuity Gestione degli eventi e automazione della console Automazione dei processi IT Nello stesso rapporto si indicano le seguenti metriche di base come strumenti di definizione delle migliori soluzioni di gestione dei sistemi virtualizzati. Tempo medio di riparazione (MTTR): i migliori servizi dovrebbero garantire una riparazione delle macchine virtuali (VM) con tempi di inattività non superiori a 30 minuti. Gestione dei livelli di servizio (SLA): i migliori servizi dovrebbero garantire il raggiungimento dell obiettivo della Five nine s availability. Rapporto VM per amministratore: in ambienti ottimizzati il rapporto VM per amministratore dovrebbe essere 150:1. Tempo di implementazione VM: nelle migliori impostazioni dovrebbe essere inferiore a 30 minuti. Consumi: dovrebbero essere drasticamente ridotti, in particolare con il supporto di strategie avanzate di gestione degli eventi e pianificazione della capacità. Percentuali di consolidamento dei server: negli ambienti migliori i requisiti dei server fisici andrebbero ridotti di almeno il 35%

6 Virtualizzazione e cloud Negli ultimi mesi il cloud computing è divenuto uno dei temi più discussi dagli operatori del settore: da un lato i fornitori di tecnologie sono alla ricerca di metodi più efficaci per la fornitura di servizi e dall altro le aziende aspirano a disporre di funzionalità applicative sempre più dinamiche, flessibili ed efficienti. È anche evidente come la virtualizzazione sia il cuore del cloud computing, un approccio dinamico all utilizzo delle risorse infrastrutturali e applicative generalmente basato su un modello pay-per-use. EMC L evoluzione verso infrastrutture più dinamiche e convenienti e verso architetture applicative modulari a costi ottimizzati rappresenta il naturale punto di partenza per comprendere i nuovi requisiti che stanno trasformando le architetture di gestione IT. ha giustamente puntato sul cloud privato per molti aspetti un alternativa ai data center virtualizzati con possibilità di attingere alle funzionalità cloud in outsourcing come ambiente che da un lato metterà sotto pressione le architetture di gestione tradizionali e dall altro renderà ancora più evidenti i vantaggi di EMC Ionix. L evoluzione verso infrastrutture più dinamiche e convenienti e verso architetture applicative modulari a costi ottimizzati rappresenta il naturale punto di partenza per comprendere i nuovi requisiti che stanno trasformando le architetture di gestione IT. Nel complesso questi cambiamenti saranno ancora più radicali del passaggio dagli ambienti mainframe alle architetture client/server che ha caratterizzato gli anni Novanta. Un architettura di nuova generazione per gestire le modifiche EMA è convinta che sia in atto una graduale evoluzione del settore verso un architettura di gestione di nuova generazione, come già aveva anticipato in un rapporto del maggio 2004 dedicato a questa tematica. Grazie ai progressi nell automazione e nell analisi, e in particolare alla diffusione dei database CMDB e dei sistemi CMS, questa visione delle future architetture di gestione si sta trasformando in realtà. Di seguito sono riepilogate le principali caratteristiche di questa evoluzione delle architetture: Modularità, ossia la capacità di separare la raccolta delle informazioni dall analisi e dall automazione dei processi. Nel rapporto EMA del 2004 si prevedeva un futuro di archivi dati unificati per il supporto di motori di analisi collaborativi in qualche modo simili ai sistemi CMS (Configuration Management System) e SKMS (Service Knowledge Management System) ITIL. Integrazione per funzione anziché per progetto di strumenti in silo, in modo da disporre di nuovi tipi di modularità e integrazione. Come illustrato nella Figura 2, il modello semantico EMA si caratterizza per una stratificazione a livelli separati di raccolta di input/dati, discovery e creazione di relazioni, repository dei dati di gestione, integrazione, analisi, automazione dei processi, visualizzazione e allineamento del business. Separando e integrando queste funzioni orizzontali in risorse funzionali coesive è possibile aumentare l efficienza attraverso una combinazione di soluzioni di eccellenza.

7 Dashboard di gestione Interfaccia grafica per il web Processi aziendali Motore di presentazione Regole aziendali Analisi dell inventario dei dispositivi Analisi statistica delle prestazioni Servizi aziendali Analisi delle prestazioni in tempo reale Analisi dei guasti dell infrastruttura Analisi delle azioni correttive per l infrastruttura Regole di assistenza IT Motore dell intelligenza delle correlazioni Motore dell intelligenza della topologia Acquisizione, trasformazione e scambio di dati CMDB Monitoraggio Gestione della configurazione Discovery automatizzato Interfacce esterne e strumentazione Applicazioni Desktop Server web Middleware Database Server decentrati (Unix, MS) Mainframe Storage Rete Servizi Figura 2: Modello semantico EMA Analisi e automazione, le funzionalità che oggi fanno la differenza. Una volta attivato un percorso privilegiato di informazioni coesive, le organizzazioni IT possono investire in funzionalità di analisi e automazione più efficienti, sfruttando così un patrimonio di risorse informative più flessibile e coerente, che può a sua volta promuovere lo sviluppo di vari tipi di piattaforme di analisi e automazione. Nel successivo lavoro sull automazione, EMA ha riconosciuto la necessità di combinare processi umano-umano (ad es., workflow), macchina-macchina (ad es., bilanciamento del carico) e umano-macchina (ad es., gestione della configurazione o delle release) in un architettura di automazione unificata. Visualizzazione, che oggi può essere vista come un layer comune di accesso ai dati su più origini, inclusi vari marchi. Sono le regole e i requisiti basati su ruoli e non i progetti di strumenti in silo che alla fine dovrebbero consentire di determinare quali dirigenti e professionisti IT interagiscono per il processo decisionale e la gestione attiva. Allineamento del business, che oggi si ottiene grazie a una solida base di strategie potenti e dinamiche, generalmente associando le applicazioni ai processi aziendali da una prospettiva di impatto. In futuro questo rapporto potrà evolversi anche in chiave bidirezionale, nel momento in cui le mutevoli dinamiche delle attività aziendali e dei mercati dovessero influire sulle prestazioni delle applicazioni e viceversa.

8 EMC Ionix Negli ultimi cinque anni EMC è stata forse l azienda ad aver adottato l approccio più netto e convincente al consolidamento e all ampliamento delle capacità di gestione delle risorse offerte al mercato. La tipica soluzione EMC per la gestione delle risorse è stato ControlCenter, un sistema di storage management dotato di potenti funzioni di configurazione e ottimizzazione delle prestazioni degli array di storage e degli ambienti SAN e NAS, inclusa la governance basata su regole per le transazioni da applicazioni a sistemi di storage. EMC ha ampliato notevolmente il suo portafoglio di prodotti a dicembre 2004 con l acquisizione di SMARTS, che ha permesso lo sviluppo di funzionalità avanzate di discovery e analisi (root cause) per la gestione di ambienti di rete al fine di migliorare l erogazione di servizi. Dall acquisizione di SMARTS le analisi sono state estese al supporto degli ambienti di storage. Se con l acquisizione di nlayers a giugno 2006 EMC ha potenziato il mapping delle dipendenze applicative e offerto una visibilità in tempo reale sui flussi delle applicazioni di rete, con l acquisizione di Voyence nel 2007 ha potuto estendere le funzionalità di gestione della configurazione di rete. A marzo 2008 è stata la volta di Infra, acquisita da EMC per potenziare il service desk, i workflow, la gestione delle conoscenze e il supporto dei database CMDB. Infine molto recentemente, a maggio 2009, EMC ha acquisito Configuresoft, estendendo ulteriormente le sue competenze nella configurazione dei sistemi e nell analisi avanzata delle gestione delle modifiche. Ma ancor più importante EMC è stata particolarmente attenta nell integrazione degli obiettivi di acquisizione, come nlayers con SMARTS e VMware o envision (per la sicurezza di RSA) con Voyence, solo per citare alcuni esempi. Il portafoglio EMC Ionix comprende: EMC Ionix for Service Management: Figura 3: Portafoglio EMC Ionix EMC Ionix Service Manager è una suite completa che supporta workflow, gestione di casi e problematiche, gestione delle conoscenze, delle modifiche, della configurazione e dei livelli di servizio, oltre al database CMDB principale. Le funzionalità chiave della suite includono:

9 Ionix Service Desk Ionix Service Portal Ionix Service Workflow EMC Ionix for Service Discovery and Mapping, che include un set unificato di risorse altamente integrate: Mapping delle dipendenze delle applicazioni Discovery layer 2 e 3 di rete Discovery dei percorsi dei dati di storage EMC Ionix for IT Operations Intelligence, che gestisce le prestazioni e la disponibilità dell infrastruttura dinamica per migliorare l erogazione di servizi Ionix Service Assurance Manager Ionix IP Availability Manager e Ionix IP Performance Manager Ionix Server Manager Ionix Storage Insight EMC Ionix for Data Center Automation and Compliance, che gestisce attivamente le modifiche e ottimizza l infrastruttura degli ambienti dinamici e virtuali con il supporto della governance e della gestione dei rischi Ionix Configuration Analytics Manager Ionix Server Configuration Manager Ionix Network Configuration Manager Ionix Storage Configuration Advisor EMC Ionix come architettura di gestione di nuova generazione Il rilascio di EMC Ionix non è semplicemente la presentazione di un prodotto che ha cambiato nome, quanto un ulteriore segnale dell impegno di EMC nell integrazione dei vari portafogli di prodotti attraverso un architettura aperta in continua evoluzione in grado di migliorare la gestione dei servizi su infrastrutture sempre più dinamiche e/o virtualizzate. EMC Ionix dovrebbe quindi essere considerato un modello EMC Ionix è un ulteriore segnale dell impegno di EMC nell integrazione dei vari portafogli di prodotti attraverso un architettura aperta in continua evoluzione in grado di migliorare la gestione dei servizi su infrastrutture sempre più dinamiche e/o virtualizzate. di architettura in evoluzione piuttosto che una semplice raccolta di strumenti di gestione integrati unilateralmente. L architettura EMC Ionix si sviluppa seguendo straordinariamente bene il modello semantico EMA e le previsioni del rapporto EMA sull architettura di nuova generazione. IT collaborativo e CMS Nei prossimi mesi EMC inizierà ad estendere il concetto di IT collaborativo ai mash up per consentire l accesso in tempo reale a più origini di gestione basate su regole e requisiti incentrati sui ruoli, presentando i dati come una serie di risposte XML disponibili tra-

10 mite i Web Services. Ad esempio gli operatori di rete potranno richiedere una vista più granulare dei dati delle prestazioni contestualizzata con la topologia e le applicazioni, mentre a un professionista dei servizi interesseranno più probabilmente i problemi dei singoli desktop o una visione più generica dello stato e dell impatto sui servizi. Integrando questo concetto di IT collaborativo versatile nel database CMDB e nelle soluzioni EMC Ionix per il discovery dei servizi e il mapping delle dipendenze si ottiene una sorta di CMS di nuova generazione nel quale più tecnologie sono combinate tra loro per fornire versioni compatibili delle informazioni in grado di soddisfare requisiti IT diversificati. Architettura EMC Ionix su più livelli per un analisi dinamica e un controllo basato su modelli Gli investimenti EMC nelle analisi basate su modelli per la diagnostica e la root cause analysis e nelle funzionalità di data mining per la governance e il miglioramento della business continuity con EMC Ionix Configuration Analytics Manager estendono notevolmente le capacità del layer analitico, offrendo viste più dettagliate e garantendo un maggior controllo degli ambienti complessi. EMC ha aumentato i suoi investimenti nell automazione (dal workflow alla configurazione attiva, dalla diagnostica avanzata all ottimizzazione delle VM dinamiche) per definire una chiara strategia a 360 sui layer di automazione, orientata ad accelerare l efficienza delle operazioni e a ridurre al minimo i rischi. Infine EMC ha definito un piano con il quale nei prossimi anni introdurrà gradualmente un layer di visualizzazione unificato basato su browser allo scopo di proporre un metodo di lavoro unificato e coerente esteso a più domini. Grazie a questo approccio i clienti potranno disporre di funzionalità ottimizzate per sfruttare in modo intelligente le informazioni provenienti da diverse origini dati e automatizzare i processi in base a una strategia ben definita senza compromettere l operatività degli archivi. Inoltre fornirà un architettura aperta nativa con la quale sfruttare gli investimenti in altri marchi su più layer e soddisfare in tal modo svariati requisiti. L investimento dei clienti EMC nei sistemi EMC Ionix sarà quindi di tipo modulare e potrà avere un impatto significativo sia sul singolo componente che a livello di portafoglio. L interesse di EMC nel supporto dei progetti di virtualizzazione testimonia l impegno dell azienda a garantire che la sua suite di prodotti di gestione sia compatibile con ambienti altamente dinamici e complessi e con i processi di gestione orientati ai servizi che le organizzazioni IT stanno iniziando ad implementare. Il punto di vista di EMA L architettura EMC Ionix rispecchia un approccio più flessibile all integrazione e all automazione delle soluzioni rispetto a quello dei modelli più tradizionali. È fondamentalmente un framework aperto nel quale è integrata una serie di tecnologie che consentono la comunicazione e l attivazione di diverse risorse di gestione e che favorisce un approccio alla sicurezza, alla conformità e alla gestione dei cambiamenti più unificato di quello normalmente utilizzato nelle implementazioni già esistenti. A questo punto dovrebbe essere chiaro che EMA giudica molto positivamente la suite EMC Ionix, non solo come famiglia di prodotti, ma anche come innovativa proposta per lo sviluppo di soluzioni di gestione. L interesse di EMC nel supporto dei progetti di virtualizzazione testimonia l impegno dell azienda a garantire 8

11 che la sua suite di prodotti di gestione sia compatibile con ambienti altamente dinamici e complessi e con i processi di gestione orientati ai servizi che le organizzazioni IT stanno iniziando ad implementare. Se EMC saprà sfruttare la sua tecnologia orientata al futuro ed EMA è convinta che lo farà EMC Ionix dovrebbe imporsi come una soluzione senza precedenti, capace di rivoluzionare il mercato e aprire la strada a ulteriori innovazioni. Oltre a disporre di una grande flessibilità di scelta, i clienti EMC potranno sfruttare i vantaggi delle funzionalità avanzate di discovery, analisi e automazione applicate strategicamente per risolvere i problemi critici della loro azienda. Per ottimizzare il potenziale di Ionix, tuttavia, EMC dovrà vincere tre sfide. La prima è la necessità di estendere le partnership e le capacità di gestione delle prestazioni applicative. La seconda è proseguire con decisione sulla strada del miglioramento e del potenziamento dei servizi offerti, inclusi la consulenza, in modo che le correlazioni tra tecnologia, modifiche dei processi ed esperienze aziendali possano essere supportate in modo più proattivo. La terza è la necessità di aumentare notevolmente gli investimenti nelle attività di marketing per accrescere la visibilità e il riconoscimento della proposta EMC in uno scenario di gestione di classe enterprise confuso e iperpopolato. EMC dispone certamente delle risorse per raggiungere tutti e tre gli obiettivi. Se lo farà sfruttando la sua esperienza di azienda leader nei prodotti hardware per lo storage è una questione di cultura piuttosto che di capacità in sé. Eppure EMC Ionix offre ad EMC una straordinaria opportunità tutt altro che frequente, ovvero quella di trasformare radicalmente lo scenario di gestione. Questo significa che i clienti EMC e l intero settore dovrebbero prestare una particolare attenzione ai progressi di EMC nell evoluzione del portafoglio di prodotti EMC Ionix come vero e proprio modello di gestione di nuova generazione. Informazioni su EMC EMC Corporation (NYSE: EMC) è il principale fornitore al mondo di soluzioni e tecnologie per l infrastruttura informativa. Le aziende di ogni dimensione che si affidano a EMC valorizzano al massimo le proprie informazioni e hanno la possibilità di trasformare il loro modo di operare sul mercato. Per ulteriori informazioni sui prodotti e i servizi offerti da EMC, visitare il sito

12 Informazioni su Enterprise Management Associates, Inc. Fondata nel 1996, Enterprise Management Associates (EMA) è una società di analisi e consulenza leader di settore specializzata in analisi dettagliate e approfondite delle tecnologie di gestione IT. Grazie a una sapiente combinazione di vasta esperienza sul campo, conoscenza approfondita delle best practice di settore e informazioni dettagliate sulle soluzioni attuali e future dei fornitori che operano sul mercato, gli analisti di EMA offrono ai clienti le risposte che cercano. Per ulteriori informazioni sulle ricerche, le analisi e i servizi di consulenza EMA per i professionisti e i fornitori IT del segmento enterprise, visitare il sito o seguire EMA on Twitter. È vietata la duplicazione, la riproduzione, l archiviazione in sistemi di recupero dati e la ritrasmissione di parti o della versione integrale completa del presente report, senza previa autorizzazione scritta di Enterprise Management Associates, Inc. Tutte le conclusioni e le stime incluse nel presente documento sono aggiornate alla data della redazione e sono soggette a modifiche senza preavviso. I nomi dei prodotti citati nel presente documento possono essere marchi commerciali o marchi registrati delle rispettive aziende. EMA ed Enterprise Management Associates sono marchi di Enterprise Management Associates, Inc. negli Stati Uniti e in altri paesi. EMA, ENTERPRISE MANAGEMENT ASSOCIATES e il simbolo Mobius sono marchi registrato o marchi di common-law di Enterprise Management Associates, Inc. Sede centrale: 5777 Central Avenue, Suite 105 Boulder, CO Telefono: Fax: Italian

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Declinazione di responsabilità e informazioni sul copyright Le informazioni contenute nel presente documento rappresentano le conoscenze

Dettagli

PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI?

PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI? PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI? Le offerte di public cloud proliferano e il private cloud è sempre più diffuso. La questione ora è come sfruttare

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

DigitPA egovernment e Cloud computing

DigitPA egovernment e Cloud computing DigitPA egovernment e Cloud computing Esigenze ed esperienze dal punto di vista della domanda RELATORE: Francesco GERBINO 5 ottobre 2010 Agenda Presentazione della Società Le infrastrutture elaborative

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit Un Prodotto della Suite BOC Management Office Controllo Globale e Permanente delle Architetture IT Aziendali e dei Processi IT: IT-Governance Definire

Dettagli

PLM Software. Answers for industry. Siemens PLM Software

PLM Software. Answers for industry. Siemens PLM Software Siemens PLM Software Monitoraggio e reporting delle prestazioni di prodotti e programmi Sfruttare le funzionalità di reporting e analisi delle soluzioni PLM per gestire in modo più efficace i complessi

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

White Paper. Operational DashBoard. per una Business Intelligence. in real-time

White Paper. Operational DashBoard. per una Business Intelligence. in real-time White Paper Operational DashBoard per una Business Intelligence in real-time Settembre 2011 www.axiante.com A Paper Published by Axiante CAMBIARE LE TRADIZIONI C'è stato un tempo in cui la Business Intelligence

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com CORPORATE OVERVIEW www.akhela.com BRIDGE THE GAP CORPORATE OVERVIEW Bridge the gap Akhela è un azienda IT innovativa che offre al mercato servizi e soluzioni Cloud Based che aiutano le aziende a colmare

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

IBM UrbanCode Deploy Live Demo

IBM UrbanCode Deploy Live Demo Dal 1986, ogni giorno qualcosa di nuovo Marco Casu IBM UrbanCode Deploy Live Demo La soluzione IBM Rational per il Deployment Automatizzato del software 2014 www.gruppoconsoft.com Azienda Nata a Torino

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management L'importanza dell'analisi dei processi nelle grandi e medie realtà italiane Evento Business Strategy 2.0 Firenze 25 settembre 2012 Giovanni Sadun Agenda ITSM: Contesto di riferimento

Dettagli

Processi ITIL. In collaborazione con il nostro partner:

Processi ITIL. In collaborazione con il nostro partner: Processi ITIL In collaborazione con il nostro partner: NetEye e OTRS: la piattaforma WÜRTHPHOENIX NetEye è un pacchetto di applicazioni Open Source volto al monitoraggio delle infrastrutture informatiche.

Dettagli

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI Prefazione Autori XIII XVII Capitolo 1 Sistemi informativi aziendali 1 1.1 Introduzione 1 1.2 Modello organizzativo 3 1.2.1 Sistemi informativi

Dettagli

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu SOA IN AMBITO TELCO Al fine di ottimizzare i costi e di migliorare la gestione dell'it, le aziende guardano, sempre più con maggiore interesse, alle problematiche di gestionee ed ottimizzazione dei processi

Dettagli

A vele spiegate verso il futuro

A vele spiegate verso il futuro A vele spiegate verso il futuro Passione e Innovazione per il proprio lavoro La crescita di Atlantica, in oltre 25 anni di attività, è sempre stata guidata da due elementi: la passione per il proprio lavoro

Dettagli

REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA

REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA - organizzare e gestire l insieme delle attività, utilizzando una piattaforma per la gestione aziendale: integrata, completa, flessibile, coerente e con un grado di complessità

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

L ultima versione di ITIL: V3 Elementi salienti

L ultima versione di ITIL: V3 Elementi salienti L ultima versione di ITIL: V3 Elementi salienti Federico Corradi Workshop SIAM Cogitek Milano, 17/2/2009 COGITEK s.r.l. Via Montecuccoli 9 10121 TORINO Tel. 0115660912 Fax. 0115132623Cod. Fisc.. E Part.

Dettagli

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente:

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente: IDENTITY AND ACCESS MANAGEMENT: LA DEFINIZIONE DI UN MODELLO PROCEDURALE ED ORGANIZZATIVO CHE, SUPPORTATO DALLE INFRASTRUTTURE, SIA IN GRADO DI CREARE, GESTIRE ED UTILIZZARE LE IDENTITÀ DIGITALI SECONDO

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale Protezio Protezione Protezione Protezione di tutti i dati in ogni momento Acronis Backup & Recovery 11 Affidabilità dei dati un requisito essenziale I dati sono molto più che una serie di uno e zero. Sono

Dettagli

La piattaforma IBM Cognos

La piattaforma IBM Cognos La piattaforma IBM Cognos Fornire informazioni complete, coerenti e puntuali a tutti gli utenti, con una soluzione economicamente scalabile Caratteristiche principali Accedere a tutte le informazioni in

Dettagli

Servizi di consulenza e soluzioni ICT

Servizi di consulenza e soluzioni ICT Servizi di consulenza e soluzioni ICT Juniortek S.r.l. Fondata nell'anno 2004, Juniortek offre consulenza e servizi nell ambito dell informatica ad imprese e professionisti. L'organizzazione dell'azienda

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine Portfolio Network Data Center Desktop & MDM ServiceDesk & Asset Active Directory Log &

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER

IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER Alessio Cuppari Presidente itsmf Italia itsmf International 6000 Aziende - 40000 Individui itsmf Italia Comunità di Soci Base di conoscenze e di risorse Forum

Dettagli

ITIL Versione 3: un contributo all importanza crescente del Business Service Management

ITIL Versione 3: un contributo all importanza crescente del Business Service Management BEST PRACTICES WHITE PAPER ITIL Versione 3: un contributo all importanza crescente del Business Service Management Sharon Taylor, Presidente di Aspect Group, Chief Architect e Chief Examiner per ITIL Ken

Dettagli

Un'infrastruttura IT inadeguata provoca danni in tre organizzazioni su cinque

Un'infrastruttura IT inadeguata provoca danni in tre organizzazioni su cinque L'attuale ambiente di business è senz'altro maturo e ricco di opportunità, ma anche pieno di rischi. Questa dicotomia si sta facendo sempre più evidente nel mondo dell'it, oltre che in tutte le sale riunioni

Dettagli

Il Cloud Computing. Lo strumento per un disaster recovery flessibile. Giorgio Girelli. Direttore Generale Actalis 12/10/2012

Il Cloud Computing. Lo strumento per un disaster recovery flessibile. Giorgio Girelli. Direttore Generale Actalis 12/10/2012 Il Cloud Computing Lo strumento per un disaster recovery flessibile Giorgio Girelli Direttore Generale Actalis 12/10/2012 Agenda Il Gruppo Aruba Disaster Recovery: costo od opportunità? L esperienza Aruba

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Data Sheet IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Panoramica Le medie aziende devono migliorare nettamente le loro capacità

Dettagli

EMC Documentum xcp for Business Process Management

EMC Documentum xcp for Business Process Management Analisi dettagliata Abstract Oggi le aziende devono affrontare una sfida comune: ottimizzare i processi di business e la loro efficienza operativa. Per vincere questa sfida, EMC Documentum xcelerated Composition

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com

IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com 2 Tecnoteca è nata nel 2000 con sede a Tavagnacco ha scelto da subito di lavorare

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

Problem Management. Obiettivi. Definizioni. Responsabilità. Attività. Input

Problem Management. Obiettivi. Definizioni. Responsabilità. Attività. Input Problem Management Obiettivi Obiettivo del Problem Management e di minimizzare l effetto negativo sull organizzazione degli Incidenti e dei Problemi causati da errori nell infrastruttura e prevenire gli

Dettagli

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane Comunicato stampa aprile 2015 DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV Ecco i prodotti e le applicazioni per innovare le imprese italiane Rubàno (PD). Core business di, nota sul mercato ECM per la piattaforma Archiflow,

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

Release Management. Obiettivi. Definizioni. Responsabilità. Attività. Input

Release Management. Obiettivi. Definizioni. Responsabilità. Attività. Input Release Management Obiettivi Obiettivo del Release Management è di raggiungere una visione d insieme del cambiamento nei servizi IT e accertarsi che tutti gli aspetti di una release (tecnici e non) siano

Dettagli

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB:

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB: Via Durini, 23-20122 Milano (MI) Tel.+39.02.77.88.931 Fax +39.02.76.31.33.84 Piazza Marconi,15-00144 Roma Tel.+39.06.32.80.37.33 Fax +39.06.32.80.36.00 www.valuelab.it valuelab@valuelab.it MARKETING INTELLIGENCE

Dettagli

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Enterprise Content Management vi semplifica la vita Enterprise-Content-Management Gestione dei documenti Archiviazione Workflow www.elo.com Karl Heinz

Dettagli

Configuration Management

Configuration Management Configuration Management Obiettivi Obiettivo del Configuration Management è di fornire un modello logico dell infrastruttura informatica identificando, controllando, mantenendo e verificando le versioni

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA Presentazione SOFTLAB

Dettagli

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Romano Stasi Responsabile Segreteria Tecnica ABI Lab Roma, 4 dicembre 2007 Agenda Il percorso metodologico Analizzare per conoscere: la mappatura

Dettagli

Enterprise Content Management. Terminologia. KM, ECM e BPM per creare valore nell impresa. Giovanni Marrè Amm. Del., it Consult

Enterprise Content Management. Terminologia. KM, ECM e BPM per creare valore nell impresa. Giovanni Marrè Amm. Del., it Consult KM, ECM e BPM per creare valore nell impresa Giovanni Marrè Amm. Del., it Consult Terminologia Ci sono alcuni termini che, a vario titolo, hanno a che fare col tema dell intervento KM ECM BPM E20 Enterprise

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA 2ª PARTE NEL CAPITOLO PRECEDENTE NOTA METODOLOGICA LA PAROLA AI CIO I MIGLIORI HYPERVISOR AFFIDARSI AI VENDOR INVESTIRE PER IL CLOUD APPLICAZIONI

Dettagli

Security Governance. Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007. Feliciano Intini

Security Governance. Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007. Feliciano Intini Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007 Security Governance Chief Security Advisor Microsoft Italia feliciano.intini@microsoft.com http://blogs.technet.com/feliciano_intini

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita;

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita; .netbin. è un potentissimo strumento SVILUPPATO DA GIEMME INFORMATICA di analisi dei dati con esposizione dei dati in forma numerica e grafica con un interfaccia visuale di facile utilizzo, organizzata

Dettagli

Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei Server secondo il produttore di Storage Qsan

Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei Server secondo il produttore di Storage Qsan Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei secondo il produttore di Storage Qsan Milano, 9 Febbraio 2012 -Active Solution & Systems, società attiva sul mercato dal 1993, e da sempre alla

Dettagli

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte DAT@GON Gestione Gare e Offerte DAT@GON partecipare e vincere nel settore pubblico La soluzione sviluppata da Revorg per il settore farmaceutico, diagnostico e di strumentazione medicale, copre l intero

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR WORKFLOW HR Zucchetti, nell ambito delle proprie soluzioni per la gestione del personale, ha realizzato una serie di moduli di Workflow in grado di informatizzare

Dettagli

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI CSC ritiene che la Business Intelligence sia un elemento strategico e fondamentale che, seguendo

Dettagli

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Oggi più che mai, le aziende italiane sentono la necessità di raccogliere,

Dettagli

SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI. Security for Virtual and Cloud Environments

SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI. Security for Virtual and Cloud Environments SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI Security for Virtual and Cloud Environments PROTEZIONE O PRESTAZIONI? Già nel 2009, il numero di macchine virtuali aveva superato quello dei

Dettagli

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy IT Service Management: il Framework ITIL Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy Quint Wellington Redwood 2007 Agenda Quint Wellington Redwood Italia IT Service Management

Dettagli

DataFix. La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale

DataFix. La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale DataFix D A T A N O S T O P La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale L a necessità di fornire un adeguato supporto agli utenti di sistemi informatici

Dettagli

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Applicativo verticale Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

La best practice ITILv3 nell IT Sourcing

La best practice ITILv3 nell IT Sourcing La best practice ITILv3 nell IT Sourcing Novembre 2009 Indice 1. Introduzione... 4 1.1. Il contesto dell outsourcing... 4 1.2. Le fasi di processo e le strutture di sourcing... 7 1.3. L esigenza di governance...

Dettagli

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo CAPITOLO 8 Tecnologie dell informazione e controllo Agenda Evoluzione dell IT IT, processo decisionale e controllo Sistemi di supporto al processo decisionale Sistemi di controllo a feedback IT e coordinamento

Dettagli

LE ESIGENZE INFORMATICHE NELL ERA di INTERNET

LE ESIGENZE INFORMATICHE NELL ERA di INTERNET LE ESIGENZE INFORMATICHE NELL ERA di INTERNET Internet una finestra sul mondo... Un azienda moderna non puo negarsi ad Internet, ma.. Per attivare un reale business con transazioni commerciali via Internet

Dettagli

Analisi per tutti. Panoramica. Considerazioni principali. Business Analytics Scheda tecnica. Software per analisi

Analisi per tutti. Panoramica. Considerazioni principali. Business Analytics Scheda tecnica. Software per analisi Analisi per tutti Considerazioni principali Soddisfare le esigenze di una vasta gamma di utenti con analisi semplici e avanzate Coinvolgere le persone giuste nei processi decisionali Consentire l'analisi

Dettagli

agility made possible

agility made possible SOLUTION BRIEF CA IT Asset Manager Come gestire il ciclo di vita degli asset, massimizzare il valore degli investimenti IT e ottenere una vista a portfolio di tutti gli asset? agility made possible contribuisce

Dettagli

SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras

SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras 2 Introduzione Le architetture basate sui servizi (SOA) stanno rapidamente diventando lo standard de facto per lo sviluppo delle applicazioni aziendali.

Dettagli

ITIL v3 e' parte di un processo teso a migliorare le best practices ITIL. In effetti, ITIL predica il "continuous improvement" ed e'

ITIL v3 e' parte di un processo teso a migliorare le best practices ITIL. In effetti, ITIL predica il continuous improvement ed e' ITIL v3 ITIL v3 e' parte di un processo teso a migliorare le best practices ITIL. In effetti, ITIL predica il "continuous improvement" ed e' giusto che lo applichi anche a se' stessa... Naturalmente una

Dettagli

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence?

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? Cos è? Per definizione, la Business Intelligence è: la trasformazione dei dati in INFORMAZIONI messe a supporto delle decisioni

Dettagli

Cinque best practice per amministratori VMware: Microsoft Exchange su VMware

Cinque best practice per amministratori VMware: Microsoft Exchange su VMware Cinque best practice per amministratori VMware: Microsoft Exchange su VMware Scott Lowe Founder and Managing Consultant del 1610 Group Modern Data Protection Built for Virtualization Introduzione C è stato

Dettagli

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu ALL INTERNO DEL FIREWALL: ENI 2.0 Il modo di lavorare è soggetto a rapidi cambiamenti; pertanto le aziende che adottano nuovi tool che consentono uno scambio di informazioni contestuale, rapido e semplificato

Dettagli

Le Dashboard di cui non si può fare a meno

Le Dashboard di cui non si può fare a meno Le Dashboard di cui non si può fare a meno Le aziende più sensibili ai cambiamenti stanno facendo di tutto per cogliere qualsiasi opportunità che consenta loro di incrementare il business e di battere

Dettagli

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence.

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. Per le aziende manifatturiere, oggi e sempre più nel futuro individuare ed eliminare gli

Dettagli

COME FRODE. la possibilità propri dati. brevissimo. Reply www.reply.eu

COME FRODE. la possibilità propri dati. brevissimo. Reply www.reply.eu FRAUD MANAGEMENT. COME IDENTIFICARE E COMB BATTERE FRODI PRIMA CHE ACCADANO LE Con una visione sia sui processi di business, sia sui sistemi, Reply è pronta ad offrire soluzioni innovative di Fraud Management,

Dettagli

LEAN SOLUTION FOR YOUR BUSINESS

LEAN SOLUTION FOR YOUR BUSINESS BUSINESS PROFILE LEAN SOLUTION FOR YOUR BUSINESS Omnia Group è costituito da un complesso di aziende operanti nei settori della consulenza e dell erogazione di servizi informatici. L azienda è caratterizzata

Dettagli

GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY

GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY Con Kaspersky, adesso è possibile. www.kaspersky.it/business Be Ready for What's Next SOMMARIO Pagina 1. APERTI 24 ORE SU 24...2

Dettagli

OLTRE IL MONITORAGGIO LE ESIGENZE DI ANALISI DEI DATI DEGLI ASSET MANAGER

OLTRE IL MONITORAGGIO LE ESIGENZE DI ANALISI DEI DATI DEGLI ASSET MANAGER Asset Management Day Milano, 3 Aprile 2014 Politecnico di Milano OLTRE IL MONITORAGGIO LE ESIGENZE DI ANALISI DEI DATI DEGLI ASSET MANAGER Massimiliano D Angelo, 3E Sales Manager Italy 3E Milano, 3 Aprile

Dettagli

Efficienza e performance. Soluzioni di storage NetApp

Efficienza e performance. Soluzioni di storage NetApp Efficienza e performance Soluzioni di storage NetApp Sommario 3 Introduzione n EFFICIENZA A LIVELLO DI STORAGE 4 Efficienza di storage: il 100% dei vostri dati nel 50% del volume di storage 6 Tutto in

Dettagli

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia la gestione dei processi di comunicazione in quale scenario deve identificarsi un progetto di miglioramento, nella gestione dei beni digitali per

Dettagli

Specialista ITIL. Certificate of Advanced Studies. www.supsi.ch/fc

Specialista ITIL. Certificate of Advanced Studies. www.supsi.ch/fc Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana Dipartimento tecnologie innovative Istituto sistemi informativi e networking Specialista ITIL Certificate of Advanced Studies www.supsi.ch/fc

Dettagli

MES & EMI DI WONDERWARE. Real Collaboration. Real-Time Results.

MES & EMI DI WONDERWARE. Real Collaboration. Real-Time Results. MES & EMI DI WONDERWARE Real Collaboration. Real-Time Results. Wonderware ci ha dato la possibilita` di implementare una soluzione per la gestione di produzione e performance estesa a tutti i nostri diversi

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 TECHNOLOGY Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel offre

Dettagli

Mettere in sicurezza l infrastruttura dei desktop virtuali con Citrix NetScaler

Mettere in sicurezza l infrastruttura dei desktop virtuali con Citrix NetScaler Mettere in sicurezza l infrastruttura dei desktop virtuali con Citrix NetScaler 2 Le aziende attuali stanno adottando rapidamente la virtualizzazione desktop quale mezzo per ridurre i costi operativi,

Dettagli