DOTTRINA A COMMENTO DELLE DECISIONI DELLA CORTE COSTITUZIONALE (1 luglio 31 dicembre 2014)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DOTTRINA A COMMENTO DELLE DECISIONI DELLA CORTE COSTITUZIONALE (1 luglio 31 dicembre 2014)"

Transcript

1 DOTTRINA A COMMENTO DELLE DECISIONI DELLA CORTE COSTITUZIONALE (1 luglio 31 dicembre 2014) ANNO 2014 SENTENZA N. 1 AA.VV. - AIC, Dibattito sulla sentenza della Corte costituzionale n. 1 del 2014 dichiarativa dell'incostituzionalità di talune disposizioni della l. n. 270 del 2005, in _Dibattito_AIC.pdf, 2014 (anche in Giurisprudenza costituzionale, 2014, n. 1, pag. 629) Ancora F., Sulla legge elettorale, in Giurisdizione amministrativa, 2013, n. 4, pag. 464 Anzon Demmig A., Accesso al giudizio di costituzionalità e intervento "creativo" della Corte costituzionale, in _Anzon.pdf, 2014, n. 2 (anche in Giurisprudenza costituzionale, 2014, n. 1, pag. 34) Armanno M., Diritto di voto, rappresentanza ed evoluzione del sistema dei partiti politici. Riflessioni a margine della recente giurisprudenza costituzionale, in _Armanno.pdf, 2014, n. 4 Baldini V., La sentenza n. 1 del 2014 della Corte costituzionale: non solo effetti caducatori ma anche principi ricostruttivi per una nuova disciplina elettorale, in _Baldini.pdf, 2014

2 2014 Brunelli G., La sentenza n. 1/2014 sulla legge elettorale: una bussola (non un manuale di istruzioni) per il legislatore, in Studium iuris, 2014, n. 11, pag Caravita B., La riforma elettorale alla luce della sent. 1/2014, in _Caravita.pdf, 2014, n. 2 Caredda M., La retroattività bilanciabile. Ragionando intorno alla sentenza n. 1 del 2014 della Corte costituzionale, in _Caredda.pdf, 2014, n. 2 Carnevale P.- Pistorio G., Il principio di tutela del legittimo affidamento del cittadino dinanzi alla legge fra garanzia costituzionale e salvaguardia convenzionale, in altre_Carnevale-Pistorio.pdf, 2014, n. 1 Consolo C., Dopo la Consulta la Cassazione chiude sulla vecchia legge elettorale, ma quanto davvero?, in Il Corriere giuridico, 2014, n. 12, pag [Articolo/Nota a seguito] Consolo C., L'antefatto della sentenza della Consulta: l'azione di accertamento della "qualità" ed "effettività" del diritto elettorale, in Il Corriere giuridico, 2014, n. 1, pag. 7

3 2014 Cosulich M., Sulla possibile estensione della recente giurisprudenza costituzionale (sent. n. 1 del 2014) alle legislazioni elettorali regionali. Vita e destino dei tre porcellini, post «porcellum», in Le Regioni, 2014, n. 3, pag. 471 D'Aloia A., Dai voti ai seggi. Limiti costituzionali alla distorsione della rappresentanza elettorale, in Rassegna parlamentare, 2014, n. 4, pag. 813 D'Andrea A., La "riforma" elettorale "imposta" dal giudice costituzionale al sistema politico e l'esigenza di "governabilità" dell'ordinamento, in Giurisprudenza costituzionale, 2014, n. 1, pag. 38 Delledonne G., Corti costituzionali e legislazione elettorale: una comparazione italo-tedesca, in Rivista trimestrale di diritto pubblico, 2014, n. 4, pag Dickmann R., La Corte dichiara incostituzionale il premio di maggioranza e il voto di lista e introduce un sistema elettorale proporzionale puro fondato su una preferenza, in _Dickman2.pdf, 2014, n. 2 Gabriele F., Molto rumore per nulla? La "zona franca" elettorale colpita ma non affondata (anzi...). Riflessioni sulla sentenza della Corte costituzionale n. 1 del 2014, in _Gabriele.pdf, 2014

4 2014 Ghera F., La sentenza n. 1/2014 della Corte costituzionale: profili processuali e "sostanziali", in _Ghera.pdf, 2014 Giacchetti S., De porcelli natura, in Giurisdizione amministrativa, 2013, n. 5-6, pag. 167 Guarino G., Corte costituzionale e leggi elettorali: note di un internazionalista a margine di una recente sentenza, in _Guarino.pdf, 2014 Iannella M., Notazioni a Corte cost. n. 1/2014 ad esaurimento del giudizio di rinvio, in _Iannella.pdf, 2014 Lehner E., Il diritto di voto dopo la conquista della "zona franca", in Giurisprudenza costituzionale, 2014, n. 1, pag. 54 Lodato G.-Pajno S.-Scaccia G., Quanto può essere distorsivo il premio di maggioranza? Considerazioni costituzionalistico-matematiche a partire dalla sent. n. 1 del 2014, in _Lodato-Pajno-Scaccia.pdf, 2014, n. 9 Milani G. - Abbiate T., Giurisprudenze costituzionali e sistemi elettorali: la sentenza n. 1/2014 della Corte costituzionale italiana in prospettiva comparata, in Rassegna parlamentare, 2014, n. 4, pag. 913

5 2014 Morrone A., L'eguaglianza del voto anche in uscita: falso idolo o principio?, in Giurisprudenza costituzionale, 2014, n. 1, pag. 47 Morrone A., La grande bellezza: una legge elettorale edittata per sentenza, in Percorsi costituzionali, 2014, n. 1, pag. 287 Nicotra I., Giunta delle elezioni della Camera dei deputati: audizione informale del 22 ottobre 2014, in _Nicotra.pdf, 2014 Nicotra I., Proposte per una nuova legge elettorale alla luce delle motivazioni contenute nella sentenza della Corte costituzionale n. 1 del 2014, in _Nicotra.pdf, 2014 Pace A., La condanna del Porcellum, in _Pace.pdf, 2014 [Articolo/Nota a seguito] Pastena R., Operazione di chirurgia elettorale, in _Pastena.pdf, 2014 Perini M., Incostituzionalità della legge elettorale ed effetti sulle Camere e sulla loro attività: il punto di vista del diritto parlamentare, in Rassegna parlamentare, 2014, n. 2, pag. 305

6 2014 Pesole L., L'incostituzionalità della legge elettorale nella prospettiva della Corte costituzionale, tra circostanze contingenti e tecniche giurisprudenziali già sperimentate, in _Pesole.pdf, 2014, n. 2 Pinna P., La crisi di legittimazione del governo rappresentativo. Riflessioni sulla sentenza della Corte costituzionale n. 1 del 2014, in _Pinna.pdf, 2014 Rescigno G.U., Il diritto costituzionale di voto secondo la Corte di cassazione e la Corte costituzionale, in Giurisprudenza costituzionale, 2014, n. 1, pag. 27 Ruggeri A., Gli "effetti politici" delle sentenze della Corte costituzionale emesse in occasione dei giudizi sulle leggi, in altre_Ruggeri.pdf, 2014 Salerno G.M., La sentenza a "doppio registro" sulle leggi elettorali delle Camere, in Il Corriere giuridico, 2014, n. 3, pag. 301 Salerno G.M., In base all'applicazione dei principi irretroattivi il Parlamento è legittimo e continua a operare, in Guida al diritto, 2014, n. 5, pag. 101 Salerno G.M., La sentenza sulle leggi elettorali: tecnica di decisione, autoapplicatività e discrezionalità legislativa, in Percorsi costituzionali, 2014, n. 1, pag. 307

7 2014 Serges G., Spunti di giustizia costituzionale a margine della declaratoria di illegittimità della legge elettorale, in _Serges.pdf, 2014, n. 1 Severini A., Luci ed ombre della sentenza n. 1/2014, in _Severini.pdf, 2014 Staiano S., La vicenda del giudizio sulla legge elettorale: crisi forse provvisoria del modello incidentale, in _Staiano.pdf, 2014, n. 2 Staiano S., Per un nuovo sistema elettorale: la Legge della Corte, la legge del Parlamento, la legge dei partiti, in _Staiano.pdf, 2015, n. 1 Trucco L., Il sistema elettorale "Italicum" alla prova della sentenza della Corte costituzionale n. 1 del 2014, in _Trucco.pdf, 2014 [Nota a prima lettura] Zagrebelsky G., La sentenza n. 1 del 2014 e i suoi commentatori, in Giurisprudenza costituzionale, 2014, n. 3, pag. 2959

8 2014 SENTENZA N. 2 Candido A., L'emergenza non estende le competenze regionali. Sulla proroga dei contratti di trasporto pubblico locale, in _Candido.pdf, 2014, n. 3 (anche in Giurisprudenza costituzionale, 2014, n.1, pag. 73) SENTENZA N. 4 Dal Canto F., La Corte e lo ius superveniens: esplosione e crisi del giudizio di costituzionalità in via principale, in altre_Dal_Canto.pdf, 2014 SENTENZA N. 5 Caruso C., Dottrina delle "zone franche" e sindacato sulle norme penali di favore. La rivincita della legalità costituzionale?, in Giurisprudenza costituzionale, 2014, n. 1, pag. 122 Cupelli C., Riserva di legge e carenza di delega legislativa nella tormentata vicenda dell'associazione militare con scopo politici: i nuovi spazi di sindacabilità del vizio procedurale, in Rivista italiana di diritto e procedura penale, 2014, n. 2, pag. 977 Gay P., Nota a Corte cost., sent. n. 5/2014, in Giurisprudenza costituzionale, 2014, n. 1, pag. 118 [Nota redazionale]

9 2014 Lollo A., La giurisprudenza costituzionale sul sindacato delle "norme penali più favorevoli" ad una svolta. La Corte adotta un paradigma "sostanziale" ed estende (giustamente) il sindacato di costituzionalità ai casi di violazione della legge di delega, in altre_Lollo.pdf, 2014 Piccirilli G., E' incostituzionale la (plurima) abrogazione del divieto di associazioni di carattere militare. La Corte costituzionale opportunamente presidia il corretto equilibrio tra riserva di legge in materia penale e legislazione delegata, in _Piccirilli.pdf, 2014, n. 1 Profiti E., L'illegittima abrogazione per difetto di delega del reato di "associazione militare per scopi politici": quando il principio della riserva di legge non preclude una sentenza di illegittimità costituzionale con effetti in malam partem, in Cassazione penale, 2014, n. 9, pag SENTENZA N. 6 Ciarleglio M., La Consulta estende il prezzo-valore alle vendite coattive, in Diritto e pratica tributaria, 2014, n. 4, pag. 587 Fregni M. C., "Prezzo-valore" e acquisto di immobili da pubblico incanto o espropriazione forzata, in Rivista di diritto finanziario e scienza delle finanze, 2014, n. 3, pag. 46

10 2014 Salanitro G., Applicabilità della disciplina della determinazione catastale della base imponibile (c.d. prezzo-valore) alle vendite all'asta, in Rivista trimestrale di diritto tributario, 2014, n. 3, pag. 802 SENTENZA N. 8 Stevanato D., Progressività dell'imposta e federalismo fiscale, in _Stevanato.pdf, 2014 SENTENZA N. 11 Cozzolino G., Natura giuridica delle linee guida per l'autorizzazione degli impianti alimentati da fonti rinnovabili e "ispessimento" del parametro del giudizio di costituzionalità, in _Cozzolino.pdf, 2014 SENTENZA N. 13 Benvenuti M., Un "problema nazionale". Spunti ricostruttivi in tema di "istruzione" e "istruzione e... formazione professionale", tra Stato e Regioni, a partire dalla giurisprudenza costituzionale, in altre_Benvenuti.pdf, 2015, n. 1 Parisi S., Questioni di legittimità su leggi abrogate e principi fondamentali "comunitariamente vincolati": ma i diritti dove sono?, in Quaderni costituzionali, 2014, n. 4, pag. 912

11 2014 SENTENZA N. 17 Cocciolito R., Una pronuncia sulla mobilità dei dirigenti regionali offre lo spunto per riflettere ancora sulla natura e la portata della materia "ordinamento civile", in _Cocciolito.pdf, 2014 de Gotzen S., Procedure di mobilità nel lavoro pubblico, assegnazione a mansioni superiori dirigenziali tra organizzazione regionale e "ordinamento civile", in _de_Gotzen.pdf, 2014 SENTENZA N. 18 Chieppa Riccardo, Le alternanze legislative sugli effetti della notificazione dei ricorsi all'amministrazione o all'avvocatura dello Stato e le modifiche apportate da decreto legislativo a disposizioni della stessa legge contenente la delega (c.d. mista), in Giurisprudenza costituzionale, 2014, n. 1, pag. 265 Masaracchia A., La legge delega può mai abrogare una disposizione della legge delegante?, in Giurisprudenza costituzionale, 2014, n. 1, pag. 275 Squazzoni A., Sulla supposta incompatibilità tra struttura del processo amministrativo e obbligo di disporre la rinnovazione della notificazione del ricorso affetta da nullità, in Diritto amministrativo, 2014, n. 4, pag. 1301

12 2014 Travi A., Nota a Corte cost., sent. n. 18/2014, in Il Foro italiano, 2014, pag [Nota di richiami] ORDINANZA N. 21 Chieppa Riccardo, Gli effetti su atti del giudizio compiuti in conformità a sopravvenuta dichiarazione di illegittimità costituzionale di norma processuale: le risalenti divergenze interpretative sugli usi civici restano nella memoria del giudice a quo, in Giurisprudenza costituzionale, 2014, n. 1, pag. 303 Germanò A., Sulla questione della terzietà del Commissario liquidatore degli usi civici, in Rivista di diritto agrario, 2014, n. 1, pag. 96 Romboli R., Nota a Corte cost., ord. n. 21/2014, in Il Foro italiano, 2014, pag [Nota di richiami] SENTENZA N. 24 Anzon Demmig A., Disarmonie tra Corte costituzionale e Corte di Cassazione in tema di segreto di Stato, in altre_Anzon_Demmig.pdf, 2014 (anche in 2014; in Giurisprudenza costituzionale, 2014, n. 2, pag. 1927) Pace A., Le due Corti e il caso Abu Omar, in altra_Pace.pdf, 2014 (anche in Giurisprudenza costituzionale, 2014, n. 1, pag. 389)

13 2014 Pisanelli G., La sentenza della Corte costituzionale n. 24 del 2014 in materia di segreto di Stato, in _Pisanelli.pdf, 2014, n. 6 Vedaschi A., Il segreto di Stato resta senza giudice, in Giurisprudenza costituzionale, 2014, n. 17, pag. 394 SENTENZA N. 29 Pastena R., Un nuovo tassello nel complesso mosaico della responsabilità ministeriale: l'incostituzionalità delle delibere di ministerialità, in _Pastena.pdf, 2014 Vivaldi E., La Corte costituzionale (finalmente) annulla una delibera c.d. di ministerialità, in Giurisprudenza costituzionale, 2014, n. 1, pag. 454 SENTENZA N. 30 Consolo C.- Negri M., Significato (anche prospettico) della contumacia in relazione al diritto ad un processo ragionevolmente celere, in Il Corriere giuridico, 2014, n. 5, pag. 689 Gambini F., La legge Pinto è incostituzionale, ma la questione è inammissibile: si torna a Strasburgo?, in Giurisprudenza costituzionale, 2014, n. 1, pag. 474

14 2014 Sorrenti G., Gli emendamenti alla legge Pinto al primo vaglio di legittimità costituzionale, ovvero di convenzionalità: un contrasto inesploso ma sussistente, in _Sorrenti.pdf, 2014, n. 9 SENTENZA N. 32 Amato G., Il ripristino legale dei parametri di riferimento agevola la prova sulla tipologia degli illeciti, in Guida al diritto, 2014, n. 23, pag. 64 [Articolo/Nota a seguito] Amato G., Quando la sentenza d'illegittimità sarà pubblicata resterà il nodo sui problemi di diritto transitorio, in Guida al diritto, 2014, n. 10, pag. 18 Amato G., "Fini-Giovanardi": abolita la parificazione tra droghe per difetto di connessione logica con il decreto legge, in Guida al diritto, 2014, n. 12, pag. 14 Amato G., Con il ritorno alle tabelle "Iervolino-Vassalli" sanzioni basate sulla natura delle sostanze, in Guida al diritto, 2014, n. 12, pag. 23 Amato G., La trasformazione in reato del fatto di lieve entità tra norma "svuota carceri" e Corte costituzionale, in Guida al diritto, 2014, n. 12, pag. 27

15 2014 Amato G., Dopo la bocciatura della Corte costituzionale via l'equiparazione tra droghe leggere e pesanti, in Guida al diritto, 2014, n. 10, pag. 14 Amato G., Una volta intervenuta la sentenza di accoglimento non può disciplinare alcuna fattispecie concreta (nota a Cass., IV penale, 10 giugno 2014, n ), in Guida al diritto, 2014, n. 28, pag. 78 [Articolo/Nota a seguito] Bernabei G., Riflessione critica sulla decretazione d'urgenza, in altre_Bernabei.pdf, 2014, n. 21 Cavaliere A., Il controllo del traffico di stupefacenti tra politica criminale e dogmatica, in Diritto penale e processo, 2014, n. 5, pag. 586 [Articolo/Nota a seguito] Cupelli C., Riserva di legge e carenza di delega legislativa nella tormentata vicenda dell'associazione militare con scopo politici: i nuovi spazi di sindacabilità del vizio procedurale, in Rivista italiana di diritto e procedura penale, 2014, n. 2, pag. 977 Cupelli C., Incostituzionalità per vizio procedurale, reviviscenza della normativa abrogata e riserva di legge in materia penale, in Giurisprudenza costituzionale, 2014, n. 1, pag. 505

16 2014 De Micheli M., La declaratoria di illegittimità della legge "Fini-Giovanardi" e la rideterminazione della pena irrogata con sentenza irrevocabile, in _De_Micheli.pdf, 2014 [Articolo/Nota a seguito] Fiumicelli D., Dalla "urgenza nel provvedere" alla "opportunità/convenienza del provvedimento": la decretazione di urgenza tra origine storica, crisi economica e Corti costituzionali. Un confronto tra i casi di Italia e Spagna, in altre_Fiumicelli.pdf, 2014, n. 2 Gambardella M., Il ripristino ope legis delle tabelle degli stupefacenti, in _Gambardella.pdf, 2014, n. 2 [Articolo/Nota a seguito] Guazzarotti A., Riforme del mercato del lavoro e prescrittività delle regole costituzionali sulle fonti, in altre_Guazzarotti.pdf, 2014, n. 3 Lavarini B., Incostituzionalità della disciplina penale in materia di stupefacenti e ricadute ante e post iudicatum, in Giurisprudenza costituzionale, 2014, n. 2, pag Leopizzi A., Minima Poenalia. Stupefacenti: questioni attuali (e urgenti) in tema di fatto di lieve entità, in La giustizia penale, 2014, n. 3, pag. 129 [Articolo/Nota a seguito]

17 2014 Manes V.- Romano L., L'illegittimità costituzionale della legge c.d. "Fini-Giovanardi": gli orizzonti attuali della democrazia penale, in _Manes-Romano.pdf, 2014, n. 1, pag. 215 Nazzaro U., L'illegittimità costituzionale dell'equiparazione tra droghe "leggere" e "pesanti" ai fini sanzionatori, in Rivista penale, 2014, n. 10, pag. 868 Nocilla D., "Inesistenza" della legge di conversione?, in Giurisprudenza costituzionale, 2014, n. 1, pag. 715 SENTENZA N. 39 Buffoni L. - Cardone A., I controlli della Corte dei conti e la politica economica della Repubblica: rules vs. discretion?, in _Buffoni_Cardone.pdf, 2014 Caravita B.-Jorio E., La Corte costituzionale e l'attività della Corte dei conti, in altra_Caravita-Jorio.pdf, 2014, n. 6 Di Cosimo G., Sul contenuto e sul controllo degli atti normativi, in _Di_Cosimo.pdf, 2014

18 2014 Guella F., Il "carattere sanzionatorio" dei controlli finanziari di fronte alle prerogative dei Consigli regionali e dei gruppi consiliari: ricadute generali delle questioni sollevate dalle autonomie speciali, in Corte cost. 39/2014, in _Guella.pdf, 2014 Morvillo M., L'ausiliarietà ai tempi della crisi: i controlli della Corte dei conti tra equilibrio di bilancio e autonomia dei controllati, in Giurisprudenza costituzionale, 2014, n. 2, pag. 933 SENTENZA N. 40 Caravita B.-Jorio E., La Corte costituzionale e l'attività della Corte dei conti, in altra_Caravita-Jorio.pdf, 2014, n. 6 Sala A., Principio autonomistico e controllo di legalità e regolarità contabile sugli enti locali, in Giurisprudenza italiana, 2014, n. 10, pag SENTENZA N. 44 Falletta P., L'espansione dei principi statali di coordinamento della finanza pubblica ai poteri ordinamentali sugli enti locali, in Giurisprudenza costituzionale, 2014, n. 2, pag Putaturo Donati M. G., Note in tema di esercizio del potere sostitutivo nella giurisprudenza della Corte costituzionale, in altre_Putaturo_Donati.pdf, 2014, n. 21

19 2014 ORDINANZA N. 48 Condemi N. M., L'astensione processuale come il cavallo di Troia, in Giurisprudenza costituzionale, 2014, n. 2, pag Tedoldi A., L'homme révolté, ovvero il giudice di pace che vorrebbe, ma non può, astenersi, in Giurisprudenza italiana, 2014, n. 7-8, pag SENTENZA N. 50 Buset G., Registrazione tardiva della locazione e sanzioni civili: interviene la Corte costituzionale, in La nuova giurisprudenza civile commentata, 2014, n. 9, pag. 775 Campodonico F., L'incostituzionalità della novazione dei contratti di locazione, con canone ridotto, come sanzione per l'inesistenza o la mancata registrazione dei contratti stessi, in Diritto e pratica tributaria, 2014, n. 5, pag. 820 Cuffaro V., Il problema della mancata registrazione del contratto di locazione, in Giurisprudenza italiana, 2014, pag. 537 Iorio A. - Ambrosi L., Un'equiparazione tra evasore totale e parziale che apre "la strada" all'intervento d'urgenza, in Guida al diritto, 2014, n. 14, pag. 17

20 2014 SENTENZA N. 51 Turturro A., Su di un anacronismo legislativo accertato ma non dichiarato (e superato tramite una interpretazione conforme contra litteram legis), in Giurisprudenza costituzionale, 2014, n. 2, pag SENTENZA N. 67 Maschietto E., Non passa al vaglio della Corte Costituzionale la normativa della Regione Puglia che aveva introdotto - in via transitoria - la determinazione delle garanzie finanziarie previste per gli impianti di trattamento rifiuti. Ma la Corte redarguisce anche il Governo: la norma s ha da fare e in fretta, in Rivista giuridica dell'ambiente, 2014, n. 5, pag. 540 D'Auria G., Nota a Corte cost., sent. 72/2014, in Il Foro italiano, 2014, pag [Nota di richiami] SENTENZA N. 72 SENTENZA N. 73 Furno E., La Corte costituzionale e le sezioni consultive del Consiglio di Stato in sede di ricorso straordinario al Capo dello Stato: l'insorgere di un nuovo "giudice a quo"!, in _Furno.pdf, 2014 Grillo E., La Consulta sulla natura del ricorso straordinario al Presidente della Repubblica: un "revirement" evasivo, in Diritto processuale amministrativo, 2014, n. 3, pag. 893

21 2014 Ponte D., Il limite all'ammissibilità del ricorso straordinario non infrange i principi della Carta fondamentale, in Guida al diritto, 2014, n. 17, pag. 91 Pozzi A., Il ricorso straordinario salvato dalla Consulta?, in Giurisdizione amministrativa, 2013, n. 5-6, pag. 747 Scoca F. G., La Corte costituzionale e il ricorso straordinario al Presidente della Repubblica, in Giurisprudenza costituzionale, 2014, n. 2, pag Scognamiglio A., Il ricorso straordinario al Capo dello Stato: un istituto ancora irrisolto, in Giurisprudenza italiana, 2014, n. 7-8, pag Tanda P., Le ricadute della sentenza n. 73/2014 della Corte costituzionale sulla c.d. giurisdizionalizzazione del ricorso straordinario al Capo dello Stato, in _Tanda.pdf, 2014, n. 21 Travi A., Nota a Corte cost., sent. 73/2014, in Il Foro italiano, 2014, pag [Nota di richiami] Viola L., La Corte costituzionale ed il ricorso straordinario al Presidente della Repubblica: problematiche di diritto intertemporale e prospettive future, in Il Foro amministrativo, 2014, n. 2, pag. 715

22 2014 ORDINANZA N. 77 Lener G., Quale sorte per la caparra confirmatoria manifestamente eccessiva?, in Il Foro italiano, 2014, pag Pardolesi R., Un nuovo super-potere giudiziario: la buona fede adeguatrice e demolitoria, in Il Foro italiano, 2014, pag Scoditti E., Il diritto dei contratti fra costruzione giuridica e interpretazione adeguatrice, in Il Foro italiano, 2014, pag SENTENZA N. 79 Brancasi A., Regioni e "spending review", in Giurisprudenza costituzionale, 2014, n. 2, pag D'Auria G., La "revisione della spesa" nelle Regioni e negli enti locali: a proposito di consumi intermedi, costi della politica, enti e società pubbliche, in Il Foro italiano, 2014, pag SENTENZA N. 80 Acquaroli R., Un'incursione del giudice costituzionale nel territorio di un legislatore distratto, in Giurisprudenza costituzionale, 2014, n. 3, pag. 2904

23 2014 Aprile E., Sui presupposti per la configurabilità del reato di omesso versamento dell'iva, in Cassazione penale, 2014, n. 7-8, pag Ciraulo A., La Corte costituzionale sull'omesso versamento dell'iva: innalzamento della soglia di punibilità per i delitti commessi fino al , in Cassazione penale, 2014, n. 7-8, pag Flora G., Il legislatore penale tributario a lezione di ragionevolezza dalla Corte costituzionale, in Diritto penale e processo, 2014, n. 6, pag. 709 Pinardi R., Sostituzione, con effetti retroattivi limitati nel tempo, di una disciplina solo originariamente incostituzionale (ovvero: la sent. n. 80 del 2014 come pronuncia "complessa"), in Giurisprudenza costituzionale, 2014, n. 2, pag SENTENZA N. 87 Dal Canto F., La Corte e lo ius superveniens: esplosione e crisi del giudizio di costituzionalità in via principale, in altre_Dal_Canto.pdf, 2014 SENTENZA N. 88 Brancasi A., La Corte costituzionale al bivio tra il tradizionale paradigma del coordinamento finanziario e la riforma costituzionale "introduttiva del pareggio di bilancio", in Giurisprudenza costituzionale, 2014, n. 2, pag. 1633

24 2014 Lo Conte G., Equilibrio dei bilanci delle Regioni e degli enti locali: prime indicazioni della Corte costituzionale, in Giornale di diritto amministrativo, 2014, n. 11, pag Nardini M., Il principio di "equilibrio" di bilancio per le autonomie speciali, in _Nardini.pdf, 2014, n. 22 Calvigioni S., Nota a Corte cost., ord. n. 92/2014, in Il Foro italiano, 2014, pag [Nota di richiami] ORDINANZA N. 92 SENTENZA N. 94 Daidone A., Repetita non iuvant: la Corte costituzionale torna sulla giurisdizione esclusiva, in altra_Daidone.pdf, 2014, n. 16 de Lise P., La giurisprudenza costituzionale sulla competenza funzionale del T.A.R. del Lazio, in Giurisprudenza costituzionale, 2014, n. 3, pag Giusti Annalisa, Sanzioni amministrative e giurisdizione piena del giudice amministrativo, in Giurisprudenza italiana, 2014, n. 11, pag. 2538

25 2014 Serges G., La giurisdizione in materia di sanzioni inflitte dalla Banca d'italia tra principi elastici di delega e reviviscenza di disposizioni abrogate, in Giurisprudenza costituzionale, 2014, n. 2, pag ORDINANZA N. 96 Aprile E., Sugli effetti dell ordine di formulare l imputazione impartito dal g.i.p., in Cassazione penale, 2014, n. 7-8, pag Gabrielli C., Quid iuris qualora il P.M. disattenda l'ordine del G.i.p. di formulare l'imputazione? Il giudice rimettente parla alla Corte costituzionale perché il legislatore intenda, in Giurisprudenza costituzionale, 2014, n. 2, pag SENTENZA N. 97 Cassetti L., Alla ricerca di (improbabili) spazi regionali per scelte legislative pro-concorrenziali: appalti e differenziazioni territoriali, in Giurisprudenza costituzionale, 2014, n. 3, pag SENTENZA N. 98 Benigni E., Il reclamo e la "mediazione" tributari al vaglio della Corte costituzionale, in Giurisprudenza italiana, 2014, n. 11, pag Chieppa Riccardo, A proposito del reclamo-mediazione tributaria, ancora sulla legittimità costituzionale di obbligatorietà di procedimenti precontenziosi, in Giurisprudenza costituzionale, 2014, n. 2, pag. 1776

26 2014 Corasaniti G., Il reclamo e la mediazione tributaria tra la recente giurisprudenza costituzionale e i controversi profili evolutivi, in Diritto e pratica tributaria, 2014, n. 3, pag. 467 Marinello A., Reclamo e mediazione tributaria: i limiti costituzionali della giurisdizione condizionata, in Diritto e pratica tributaria, 2014, n. 4, pag. 628 Rasi F., Reclamo e mediazione tributaria: tutto risolto dal legislatore e dalla Corte costituzionale?, in Diritto e pratica tributaria, 2014, n. 3, pag. 550 SENTENZA N. 100 Romboli R., L'"interese qualificato" che legittima l'intervento del terzo nel giudizio incidentale sulle leggi, in Giurisprudenza costituzionale, 2014, n. 2, pag SENTENZA N. 104 Guella F., L'inammissibilità costituzionale delle lesioni alla concorrenza da parte delle autonomie e l'ammissibilità dei limiti territoriali, conformativi e specifici, alla liberalizzazione del commercio, in _Guella.pdf, 2014

27 2014 SENTENZA N. 105 Bernasconi C., L'ennesimo colpo inferto dalla Corte costituzionale alle scelte legislative in tema di comparazione di circostanze, in Giurisprudenza costituzionale, 2014, n. 2, pag Di Paola S., Nota a Corte cost., sent. 105/2014, in Il Foro italiano, 2014, pag [Nota di richiami] Michael A., Le attenuanti del "fatto lieve" in materia di violenza sessuale e ricettazione possono prevalere sulla recidiva reiterata, in Diritto penale e processo, 2014, n. 9, pag SENTENZA N. 106 Amato G., L'effetto è che d'ora in poi il giudice potrà applicare una pena inferiore rispetto a quella dell'ipotesi base, in Guida al diritto, 2014, n. 19, pag. 88 Aprile E., Sul divieto di prevalenza delle attenuanti di cui agli artt. 648, comma 2, e 609-bis, comma 3, c.p. sulla recidiva reiterata, in Cassazione penale, 2014, n. 7-8, pag Di Paola S., Nota a Corte cost., sent. 106/2014, in Il Foro italiano, 2014, pag [Nota di richiami]

28 2014 Michael A., Le attenuanti del "fatto lieve" in materia di violenza sessuale e ricettazione possono prevalere sulla recidiva reiterata, in Diritto penale e processo, 2014, n. 9, pag SENTENZA N. 112 Viola L., Automatismo delle sanzioni disciplinari e settori del pubblico impiego a tutela rinforzata: la parola (definitiva?) alla Corte costituzionale, in Il lavoro nelle pubbliche amministrazioni, 2013, n. 6, pag ORDINANZA N. 114 Giuffrè F., Verso la fine della giustizia costituzionale "alla siciliana", in _Giuffrè.pdf, 2014, n. 10 Moschella G.- Ruggeri A., Disapplicazione, in nome della clausula di maggior favore, delle norme dello statuto siciliano relative all'impugnazione delle leggi regionali ed effetti sui ricorsi pendenti, in altra_Moschella-Ruggeri.pdf, 2014 Repetto G., 'Eppur si muove!'. Il controllo di costituzionalità sulle leggi siciliane e l'autonomia salvata da se stessa, in Giurisprudenza costituzionale, 2014, n. 3, pag Romboli R., Nota a Corte cost., ord. n. 114/2014, in Il Foro italiano, 2014, pag [Nota di richiami]

PROGRAMMA INDICATIVO DELLE LEZIONI DEL MASTER DI II LIVELLO IN D.P.A. a.a. 2014-2015

PROGRAMMA INDICATIVO DELLE LEZIONI DEL MASTER DI II LIVELLO IN D.P.A. a.a. 2014-2015 PROGRAMMA INDICATIVO DELLE LEZIONI DEL MASTER DI II LIVELLO IN D.P.A. a.a. 2014-2015 CONTABILITA PUBBLICA(130 h) DIRITTO DEI CONTRATTI PUBBLICI La gestione delle gare d appalto. Profili teorici e pratici

Dettagli

Prof. GIAMPIETRO FERRI Università degli Studi di Verona

Prof. GIAMPIETRO FERRI Università degli Studi di Verona Prof. GIAMPIETRO FERRI Università degli Studi di Verona Carriera accademica Laureato in Giurisprudenza nell Università degli Studi di Bologna il 12 dicembre 1990. Cultore della materia (Istituzioni di

Dettagli

INDICE-SOMMARIO CAPITOLO I MATRIMONIO E FAMIGLIA. Sezione I Il matrimonio civile. Origini e principi pag.

INDICE-SOMMARIO CAPITOLO I MATRIMONIO E FAMIGLIA. Sezione I Il matrimonio civile. Origini e principi pag. INDICE-SOMMARIO CAPITOLO I MATRIMONIO E FAMIGLIA Il matrimonio civile. Origini e principi pag. 1. Il matrimonio come fondamento della famiglia. Evoluzione storica, disciplina costituzionale e principi

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA

RELAZIONE ILLUSTRATIVA RELAZIONE ILLUSTRATIVA Il presente provvedimento reca misure urgenti per far fronte alle criticità derivanti, sotto il profilo della tutela della salute, dall emanazione della sentenza n. 32/2014 della

Dettagli

INDICE - SOMMARIO ANDREA BARENGHI CONSIDERAZIONI INTRODUTTIVE

INDICE - SOMMARIO ANDREA BARENGHI CONSIDERAZIONI INTRODUTTIVE Prefazione di GUIDO ALPA... pag. XI ANDREA BARENGHI CONSIDERAZIONI INTRODUTTIVE 1. Premessa... pag. 1 2. Compiti e obiettivi del legislatore del 2004...» 2 3. Su alcune caratteristiche dell impianto legislativo...»

Dettagli

Il divieto di fecondazione eterologa e il problema delle antinomie tra diritto interno e Convenzione europea dei diritti dell uomo di M.

Il divieto di fecondazione eterologa e il problema delle antinomie tra diritto interno e Convenzione europea dei diritti dell uomo di M. INDICE-SOMMARIO DEL FASCICOLO 1 o (gennaio 2011) Parte prima - Sentenze commentate Cass. civ., III sez., 7.7.2010, n. 15986 [Comodato-Comodato precario-mancanza di un termine di efficacia del vinculum

Dettagli

commesse in danno di minore in ambito intrafamiliare. Le conseguenze sulle pene accessorie pag. 17

commesse in danno di minore in ambito intrafamiliare. Le conseguenze sulle pene accessorie pag. 17 IL PENALISTA Sommario I. GLI INTERVENTI DI DIRITTO PENALE SOSTANZIALE pag. 9 1. Le modifiche al codice penale: aggravante comune, violenza sessuale, stalking, minaccia semplice pag. 9 2. La nuova aggravante

Dettagli

INDICE CAPITOLO I IL PROCEDIMENTO TRIBUTARIO E L EVOLUZIONE DEI RAPPORTI TRA FISCO E CONTRIBUENTE ALLA LUCE DELLO STATUTO DEI DIRITTI DEL CONTRIBUENTE

INDICE CAPITOLO I IL PROCEDIMENTO TRIBUTARIO E L EVOLUZIONE DEI RAPPORTI TRA FISCO E CONTRIBUENTE ALLA LUCE DELLO STATUTO DEI DIRITTI DEL CONTRIBUENTE INDICE Prefazione Prefazione alla seconda edizione Prefazione alla prima edizione Presentazione alla prima edizione CAPITOLO I IL PROCEDIMENTO TRIBUTARIO E L EVOLUZIONE DEI RAPPORTI TRA FISCO E CONTRIBUENTE

Dettagli

PARTE I. Capitolo I IL PATROCINIO A SPESE DELLO STATO PER I NON ABBIENTI NEL PROCESSO PENALE TRA PASSATO E PRESENTE

PARTE I. Capitolo I IL PATROCINIO A SPESE DELLO STATO PER I NON ABBIENTI NEL PROCESSO PENALE TRA PASSATO E PRESENTE INDICE pag. Prefazione.... XV PARTE I Capitolo I IL PATROCINIO A SPESE DELLO STATO PER I NON ABBIENTI NEL PROCESSO PENALE TRA PASSATO E PRESENTE 1.1. La garanzia costituzionale del diritto di difesa in

Dettagli

La Corte costituzionale e il diritto fondamentale di contrarre liberamente matrimonio

La Corte costituzionale e il diritto fondamentale di contrarre liberamente matrimonio La Corte costituzionale e il diritto fondamentale di contrarre liberamente matrimonio È illegittima una norma che limita la facoltà dello straniero di contrarre matrimonio in Italia per carenza del permesso

Dettagli

CAPITOLO XXVI IL RIPARTO DI GIURISDIZIONE

CAPITOLO XXVI IL RIPARTO DI GIURISDIZIONE CAPITOLO XXVI IL RIPARTO DI GIURISDIZIONE 1. Inquadramento del problema della giurisdizione 2. Evoluzione storica dei criteri di riparto della giurisdizione e quadro normativo di riferimento 2.1 La legge

Dettagli

INTRODUZIONE 1. Una premessa... 1

INTRODUZIONE 1. Una premessa... 1 INDICE INTRODUZIONE 1. Una premessa................................... 1 SEZIONE I: FILIAZIONE FUORI DEL MATRIMONIO: PROSPETTIVA STORICA E COMPARATA 1. L età classica...................................

Dettagli

INDICE-SOMMARIO. Parte Prima EVOLUZIONE STORICA DEL PROCESSO PENALE - LE FONTI CAPITOLO I SISTEMA INQUISITORIO, ACCUSATORIO E MISTO

INDICE-SOMMARIO. Parte Prima EVOLUZIONE STORICA DEL PROCESSO PENALE - LE FONTI CAPITOLO I SISTEMA INQUISITORIO, ACCUSATORIO E MISTO INDICE-SOMMARIO Introduzione... Avvertenze e abbreviazioni... XV XIX Parte Prima EVOLUZIONE STORICA DEL PROCESSO PENALE - LE FONTI SISTEMA INQUISITORIO, ACCUSATORIO E MISTO 1.1.1. Sistemainquisitorioedaccusatorio...

Dettagli

CONFEDERAZIONE C.E.S.A. CENTRO EUROPEO SERVIZI ASSOCIATI. La disciplina legislativa dei contratti di conto corrente bancari

CONFEDERAZIONE C.E.S.A. CENTRO EUROPEO SERVIZI ASSOCIATI. La disciplina legislativa dei contratti di conto corrente bancari CONFEDERAZIONE C.E.S.A. CENTRO EUROPEO SERVIZI ASSOCIATI Iscritta nel registro Prefettizio del Governo al n. 166 codice fiscale: 91102990404 La disciplina legislativa dei contratti di conto corrente bancari

Dettagli

SEPARAZIONE E DIVORZIO

SEPARAZIONE E DIVORZIO CARLO GUGLIELMO IZZO con la collaborazione di ADRIANO IZZO, ANDREA FALZONE, VALERIO CIONI SEPARAZIONE E DIVORZIO Cacucci Editore - Bari 2009 INDICE Capitolo Primo Il procedimento di separazione giudiziale

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico DECRETO 11 novembre 2011, n. 220 Regolamento recante determinazione dei requisiti di professionalità, onorabilità e indipendenza degli esponenti aziendali, nonché dei

Dettagli

GLI ANTECEDENTI DELLA RIFORMA

GLI ANTECEDENTI DELLA RIFORMA SOMMARIO CAPITOLO 1 GLI ANTECEDENTI DELLA RIFORMA 1. Il giudizio in contumacia dalla codificazione postunitaria al codice del 1988... 1 2. Le sentenze della Corte EDU e le loro ricadute sul versante interno:

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Presentazione...

INDICE SOMMARIO. Presentazione... INDICE SOMMARIO Presentazione...................................... VII CAPITOLO I LA TESTIMONIANZA IN GENERALE 1.1. Introduzione................................... 2 1.2. La prova testimoniale nella Costituzione

Dettagli

Decreto-legge recante misure urgenti in materia di impugnazione delle sentenze contumaciali e dei decreti di condanna. IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

Decreto-legge recante misure urgenti in materia di impugnazione delle sentenze contumaciali e dei decreti di condanna. IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA Decreto-legge recante misure urgenti in materia di impugnazione delle sentenze contumaciali e dei decreti di condanna. IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA Visti gli articoli 77 e 87, quinto comma, della Costituzione;

Dettagli

INDICE. Presentazione... Introduzione. La legge costituzionale n. 3 del 2001 all origine di una lunga serie di conflitti...

INDICE. Presentazione... Introduzione. La legge costituzionale n. 3 del 2001 all origine di una lunga serie di conflitti... INDICE Presentazione... Introduzione. La legge costituzionale n. 3 del 2001 all origine di una lunga serie di conflitti... VII XVII Parte Generale Capitolo I LA LEGGE COSTITUZIONALE N. 3 DEL 2001: LINEE

Dettagli

CAPITOLO III CAPITOLO IV

CAPITOLO III CAPITOLO IV CAPITOLO I GLI EFFETTI PATRIMONIALI DELLA SEPARAZIONE E DEL DIVORZIO 1. Gli effetti patrimoniali della separazione e del divorzio.... 2 2. La relazione con il c.d. regime primario della famiglia.... 5

Dettagli

Titolo I MODIFICHE AL CODICE PENALE

Titolo I MODIFICHE AL CODICE PENALE DISEGNO DI LEGGE RECANTE MODIFICHE ALLA NORMATIVA PENALE, SOSTANZIALE E PROCESSUALE, E ORDINAMENTALE PER IL RAFFORZAMENTO DELLE GARANZIE DIFENSIVE E LA DURATA RAGIONEVOLE DEI PROCESSI E PER UN MAGGIORE

Dettagli

Programma di Diritto Economia Anno scolastico 2014/15 classe 1BU. Prof. Maria Cicala. La società e le regole. Gruppi e società

Programma di Diritto Economia Anno scolastico 2014/15 classe 1BU. Prof. Maria Cicala. La società e le regole. Gruppi e società Programma di Diritto Economia Anno scolastico 2014/15 classe 1BU La società e le regole Gruppi e società Dalla vita quotidiana al Diritto e all Economia Il Diritto e l Economia: scienze sociali Origini

Dettagli

C O R T E D I C A S S A Z I O N E

C O R T E D I C A S S A Z I O N E C O R T E D I C A S S A Z I O N E UFFICIO DEL RUOLO E DEL MASSIMARIO Servizio penale Rel. 47/2014 Roma, 16 luglio 2014 Orientamento di giurisprudenza Rassegna della giurisprudenza di legittimità in materia

Dettagli

Cassazione Penale Sez. II, 27 febbraio 2013 n. 9220 - Pres. Petti, Est. Gentile RITENUTO IN FATTO

Cassazione Penale Sez. II, 27 febbraio 2013 n. 9220 - Pres. Petti, Est. Gentile RITENUTO IN FATTO DETENZIONE PER FINI DI COMMERCIALIZZAZIONE DI SUPPORTI AUDIOVISIVI ABUSIVAMENTE RIPRODOTTI E RICETTAZIONE: LA LEX MITIOR SI APPLICA ANCHE SE SUCCESSIVAMENTE VIENE MODIFICATA IN SENSO PEGGIORATIVO Cassazione

Dettagli

Secondo decreto legislativo correttivo del Codice dell ambiente Rifiuti Relazione di accompagnamento

Secondo decreto legislativo correttivo del Codice dell ambiente Rifiuti Relazione di accompagnamento Secondo decreto legislativo correttivo del Codice dell ambiente Rifiuti Relazione di accompagnamento La presente relazione dà conto delle modificazioni apportate al secondo decreto legislativo correttivo

Dettagli

Art. 54 decreto legge

Art. 54 decreto legge Art. 342 c.p.c. Forma dell appello L appello si propone con citazione contenente l esposizione sommaria dei fatti ed i motivi specifici dell impugnazione nonché le indicazioni prescritte nell articolo

Dettagli

Diritto dell Unione Europea. Indice

Diritto dell Unione Europea. Indice INSEGNAMENTO DI DIRITTO DELL UNIONE EUROPEA LEZIONE IX LA TUTELA GIURISDIZIONALE NELL ORDINAMENTO COMUNITARIO PROF. GIUSEPPE RUBERTO Indice 1 Il sistema di tutela giurisdizionale comunitario. ---------------------------------------------------

Dettagli

RISOLUZIONE N. 211/E

RISOLUZIONE N. 211/E RISOLUZIONE N. 211/E Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma,11 agosto 2009 OGGETTO: Sanzioni amministrative per l utilizzo di lavoratori irregolari Principio del favor rei 1. Premessa Al fine

Dettagli

Responsabilità amministrativa delle persone giuridiche

Responsabilità amministrativa delle persone giuridiche Formazione Laboratori Responsabilità amministrativa delle persone giuridiche Avv. Emanuele Montemarano Presidente dell Organismo di Vigilanza ACCREDIA 1 Un errore nel titolo... La normativa oggetto della

Dettagli

INDICE. Traccia per la discussione RELAZIONE INTRODUTTIVA DISCUSSIONE

INDICE. Traccia per la discussione RELAZIONE INTRODUTTIVA DISCUSSIONE INDICE pag. Prefazione XIII Traccia per la discussione XIX RELAZIONE INTRODUTTIVA LA PROCREAZIONE ASSISTITA TRA ORDINARIETÀ ED EMERGENZA di MICHELA MANETTI 1 DISCUSSIONE IRRAGIONEVOLEZZA DELLE NORME O

Dettagli

INDICE. INTRODUZIONE di Mario Dogliani... 1. PREMESSA di Massimo Cavino e Chiara Tripodina... 5

INDICE. INTRODUZIONE di Mario Dogliani... 1. PREMESSA di Massimo Cavino e Chiara Tripodina... 5 INDICE INTRODUZIONE di Mario Dogliani... 1 PREMESSA di Massimo Cavino e Chiara Tripodina... 5 IL DIRITTO A NON NASCERE: ITALIA E FRANCIA A CONFRONTO di Massimo Cavino Premessa... 9 1. L esperienza italiana...

Dettagli

INDAGINI DIFENSIVE e GIUDIZIO ABBREVIATO

INDAGINI DIFENSIVE e GIUDIZIO ABBREVIATO INDAGINI DIFENSIVE e GIUDIZIO ABBREVIATO La Corte costituzionale riaffronta il tema delle indagini difensive nel rito abbreviato. Con l ordinanza n. 245 del 2005 la Corte aveva dichiarato manifestamente

Dettagli

La fissazione dei criteri soggettivi d accesso alla P.M.A. tra Stato e Regioni

La fissazione dei criteri soggettivi d accesso alla P.M.A. tra Stato e Regioni O S S E R V A T O R I O D I D I R I T T O S A N I T A R I O 5 A G O S T O 2015 La fissazione dei criteri soggettivi d accesso alla P.M.A. tra Stato e Regioni La fissazione dei criteri soggettivi d accesso

Dettagli

Legge 12 luglio 2011, n. 112

Legge 12 luglio 2011, n. 112 Legge 12 luglio 2011, n. 112 Legge 12 luglio 2011, n. 112 (pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana 19 luglio 2011, n. 166) Istituzione dell Autorità garante per l infanzia e l adolescenza.

Dettagli

PANDORA LE ULTIMISSIME TRACCE

PANDORA LE ULTIMISSIME TRACCE Roberto GAROFOLI PANDORA LE ULTIMISSIME TRACCE PER IL CONCORSO IN MAGISTRATURA ULTIMISSIME TRACCE DI CIVILE, PENALE E AMMINISTRATIVO AD ALTA PROBABILITÀ CONCORSUALE 2014 SOMMARIO PARTE PRIMA CIVILE SEZIONE

Dettagli

Dr. Domenico Rosati Giudice di Pace Coordinatore di Scandiano

Dr. Domenico Rosati Giudice di Pace Coordinatore di Scandiano Dr. Domenico Rosati Giudice di Pace Coordinatore di Scandiano TERMINE: 60gg dalla contestazione o dalla notificazione, sia per verbali con sanzioni pecuniarie, sia con aggiunta di sanzioni accessorie SOGGETTI

Dettagli

INDICE SOMMARIO DEL VOLUME

INDICE SOMMARIO DEL VOLUME INDICE SOMMARIO DEL VOLUME Indice per articoli... pag. VII Indice bibliografico...» XIII LILIANA ROSSI CARLEO INTRODUZIONE...» 1 TITOLO VI. DEL MATRIMONIO CAPO V. DELLO SCIOGLIMENTO DEL MATRIMONIO E DELLA

Dettagli

Legge 8 febbraio 2006, n. 54

Legge 8 febbraio 2006, n. 54 Legge 8 febbraio 2006, n. 54 "Disposizioni in materia di separazione dei genitori e affidamento condiviso dei figli" pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 50 del 1 marzo 2006 Art. 1. (Modifiche al codice

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE PECORELLA, COSTA

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE PECORELLA, COSTA Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 881 PROPOSTA DI LEGGE D INIZIATIVA DEI DEPUTATI PECORELLA, COSTA Modifiche alla legge 8 febbraio 1948, n. 47, al codice penale e al codice

Dettagli

TRIBUNALE DI VICENZA Ufficio del Giudice per le Indagini Preliminari n. 100/14 SIGE

TRIBUNALE DI VICENZA Ufficio del Giudice per le Indagini Preliminari n. 100/14 SIGE TRIBUNALE DI VICENZA Ufficio del Giudice per le Indagini Preliminari n. 100/14 SIGE Il Giudice dell esecuzione, Provvedendo sull istanza depositata in data 7.3. nell interesse di M. T. di rideterminazione

Dettagli

DECLINATORIA DI GIURISDIZIONE E CONTINUAZIONE DEL PROCESSO DAVANTI AL GIUDICE MUNITO DI GIURISDIZIONE (C.D. TRANSLATIO IUDICII)

DECLINATORIA DI GIURISDIZIONE E CONTINUAZIONE DEL PROCESSO DAVANTI AL GIUDICE MUNITO DI GIURISDIZIONE (C.D. TRANSLATIO IUDICII) DECLINATORIA DI GIURISDIZIONE E CONTINUAZIONE DEL PROCESSO DAVANTI AL GIUDICE MUNITO DI GIURISDIZIONE (C.D. TRANSLATIO IUDICII) CORTE DI CASSAZIONE; sezioni unite civili; sentenza, 22-02-2007, n. 4109

Dettagli

INDICE DEL SECONDO VOLUME

INDICE DEL SECONDO VOLUME INDICE DEL SECONDO VOLUME Avvertenza... pag. XI I CRITERI DI IMPUTAZIONE OGGETTIVA DEL FATTO ALL AUTORE LA RESPONSABILITÀ OGGETTIVA 1. La responsabilità oggettiva nel Codice Rocco e il suo contrasto con

Dettagli

Le istituzioni politiche dell Unione europea. Le funzioni delle istituzioni politiche CONSIGLIO EUROPEO

Le istituzioni politiche dell Unione europea. Le funzioni delle istituzioni politiche CONSIGLIO EUROPEO Le istituzioni politiche dell Unione europea Le funzioni delle istituzioni politiche Riflettono il loro carattere rappresentativo delle istanze che coesistono nell UE Il centro nevralgico dell Unione europea

Dettagli

ORDINANZA N. 347 ANNO 2005 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE COSTITUZIONALE composta dai Signori: Piero Alberto CAPOTOSTI

ORDINANZA N. 347 ANNO 2005 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE COSTITUZIONALE composta dai Signori: Piero Alberto CAPOTOSTI ORDINANZA N. 347 ANNO 2005 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE COSTITUZIONALE composta dai Signori: Piero Alberto CAPOTOSTI Presidente Guido NEPPI MODONA Giudice Annibale MARINI "

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Elenco delle principali abbreviazioni...

INDICE SOMMARIO. Elenco delle principali abbreviazioni... Elenco delle principali abbreviazioni... XVII CAPITOLO PRIMO PROFILI GENERALI Guida bibliografica... 3 1. Premessa... 7 2. La famiglia come formazione sociale... 9 2.1. Il precedente sistema giusfamiliare...

Dettagli

POLIGNANO A MARE IL 18 APRILE 1960

POLIGNANO A MARE IL 18 APRILE 1960 INFORMAZIONI PERSONALI Nome e cognome Luogo e data di nascita Data assunzione in AQP S.p.a. o società del gruppo FRANCESCO ARDITO POLIGNANO A MARE IL 18 APRILE 1960 2 APRILE 2005 PROFILO PROFESSIONALE

Dettagli

CURRICULUM VITAE - CLAUDIO VIVANI

CURRICULUM VITAE - CLAUDIO VIVANI CURRICULUM VITAE - CLAUDIO VIVANI Laureato in Giurisprudenza presso l Università di Torino, con tesi in materia di diritto europeo dell ambiente, con votazione di 110/100, lode e dignità di stampa. Dottore

Dettagli

Vigente al: 8-5-2015. La Camera dei deputati ed il Senato della Repubblica hanno approvato; IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA Promulga

Vigente al: 8-5-2015. La Camera dei deputati ed il Senato della Repubblica hanno approvato; IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA Promulga LEGGE 16 aprile 2015, n. 47 Modifiche al codice di procedura penale in materia di misure cautelari personali. Modifiche alla legge 26 luglio 1975, n. 354, in materia di visita a persone affette da handicap

Dettagli

PROGRAMMA DELLE PROVE D ESAME PROVA SCRITTA PROVA ORALE

PROGRAMMA DELLE PROVE D ESAME PROVA SCRITTA PROVA ORALE Allegato 4 PROGRAMMA DELLE PROVE D ESAME PROVA SCRITTA Elaborato su argomenti ricompresi tra le materie oggetto della prova orale. PROVA ORALE Diritto amministrativo - Il diritto amministrativo e le sue

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE LABRIOLA, RAMPI, ROSTAN. Modifiche alla legge 19 febbraio 2004, n. 40, recante norme

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE LABRIOLA, RAMPI, ROSTAN. Modifiche alla legge 19 febbraio 2004, n. 40, recante norme Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 2337 PROPOSTA DI LEGGE D INIZIATIVA DEI DEPUTATI LABRIOLA, RAMPI, ROSTAN Modifiche alla legge 19 febbraio 2004, n. 40, recante norme in materia

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI DISEGNO DI LEGGE PRESENTATO DAL MINISTRO DELLE POLITICHE PER LA FAMIGLIA (BINDI) DAL MINISTRO DELLA GIUSTIZIA (MASTELLA)

CAMERA DEI DEPUTATI DISEGNO DI LEGGE PRESENTATO DAL MINISTRO DELLE POLITICHE PER LA FAMIGLIA (BINDI) DAL MINISTRO DELLA GIUSTIZIA (MASTELLA) Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 2514-A DISEGNO DI LEGGE PRESENTATO DAL MINISTRO DELLE POLITICHE PER LA FAMIGLIA (BINDI) DAL MINISTRO DELLA GIUSTIZIA (MASTELLA) E DAL MINISTRO

Dettagli

AGGIORNAMENTI SU GIURISPRUDENZA E NORMATIVA. Torino 12 maggio 2015

AGGIORNAMENTI SU GIURISPRUDENZA E NORMATIVA. Torino 12 maggio 2015 2. MAGGIO AGGIORNAMENTI SU GIURISPRUDENZA E NORMATIVA INCONTRO A CURA DEL GRUPPO DI LAVORO EX D.LGS 23/200 Torino 2 maggio AVV. STEFANO COMELLINI 2 2. MAGGIO GIURISPRUDENZA 3 PROFITTO (art. 9) Cass. n.

Dettagli

La nozione di tributo e di diritto tributario

La nozione di tributo e di diritto tributario La nozione di tributo e di diritto tributario La nozione di tributo (1) Inesistenza di una definizione legislativa di tributo Alcuni tratti caratteristici: corrispettivo per il finanziamento di servizi

Dettagli

Organizzazione della giustizia - Belgio

Organizzazione della giustizia - Belgio Organizzazione della giustizia - Belgio c) Descrizione dettagliata degli organi giudiziari 1. Ufficio del Giudice di pace Il Giudice di pace è il giudice più vicino al cittadino. È nominato dal Re conformemente

Dettagli

e di divorzio 3 Capitolo 1 Fondamento e caratteri essenziali degli assegni di separazione e di divorzio

e di divorzio 3 Capitolo 1 Fondamento e caratteri essenziali degli assegni di separazione e di divorzio Sommario XI Premessa 1 Parte prima: I diritti patrimoniali dei separati e dei divorziati 3 Capitolo 1 Fondamento e caratteri essenziali degli assegni di separazione e di divorzio 3 1.1. Fattispecie normative

Dettagli

LIBERALIZZAZIONE DEGLI ORARI DEL COMMERCIO: COME SI APPLICA?

LIBERALIZZAZIONE DEGLI ORARI DEL COMMERCIO: COME SI APPLICA? LIBERALIZZAZIONE DEGLI ORARI DEL COMMERCIO: COME SI APPLICA? La cosidetta LIBERALIZZAZIONE DEGLI ORARI delle attività di commercio al dettaglio e di somministrazione, ulteriormente confermata dal decreto

Dettagli

INDICE-SOMMARIO. Presentazione della Collana... pag. V. Introduzione... pag. VII. La dichiarazione giudiziale di paternità... pag.

INDICE-SOMMARIO. Presentazione della Collana... pag. V. Introduzione... pag. VII. La dichiarazione giudiziale di paternità... pag. INDICE-SOMMARIO Presentazione della Collana... pag. V Introduzione... pag. VII La dichiarazione giudiziale di paternità... pag. IX Indice-Sommario... pag. XV CAPITOLO I STORIA GIURIDICA DELLA FILIAZIONE

Dettagli

MATERIALI PER UNA NUOVA CONTABILITÀ DEGLI ENTI PUBBLICI

MATERIALI PER UNA NUOVA CONTABILITÀ DEGLI ENTI PUBBLICI MATERIALI PER UNA NUOVA CONTABILITÀ DEGLI ENTI PUBBLICI Organo ufficiale di cultura delle istituzioni pubbliche dell Istituto Max Weber 1. Materiali per una nuova contabilità degli enti pubblici. Lezioni

Dettagli

INDICE-SOMMARIO. Capitolo Primo PREMESSA

INDICE-SOMMARIO. Capitolo Primo PREMESSA VII INDICE-SOMMARIO Elenco delle principali abbreviazioni.... pag. XV Capitolo Primo PREMESSA 1. Premessa.... pag. 1 2. Evoluzione storica. Appalti urbanistica edilizia....» 2 3. Le norme applicabili....»

Dettagli

CORSO PROFORM DI PREPARAZIONE AL CONCORSO PER

CORSO PROFORM DI PREPARAZIONE AL CONCORSO PER Il corso, rivolto ad avvocati, praticanti avvocati e specializzati presso le Scuole di Specializzazione per le Professioni Forensi, si articolerà in appuntamenti di approfondimento teorico ed in esercitazioni

Dettagli

RAPPORTI PERSONALI E PATRIMONIALI TRA CONVIVENTI

RAPPORTI PERSONALI E PATRIMONIALI TRA CONVIVENTI RAPPORTI PERSONALI E PATRIMONIALI TRA CONVIVENTI Prefazione... Introduzione... 1 1 LA CESSAZIONE DELLA CONVIVENZA: L AFFIDAMENTO CONDIVISO DELLA PROLE La questione... 11 Analisi dello scenario... 11 Inquadramento

Dettagli

LEGGE SUL FEMMINICIDIO

LEGGE SUL FEMMINICIDIO a cura del Gruppo Parlamentare della Camera dei Deputati Il Popolo della Libertà Berlusconi Presidente Forza Italia 375 LEGGE SUL FEMMINICIDIO 11 Ottobre 2013 Decreto-legge 14 agosto 2013, n. 93 in materia

Dettagli

Art. 1 Norme in materia di maltrattamenti, violenza sessuale e atti persecutori

Art. 1 Norme in materia di maltrattamenti, violenza sessuale e atti persecutori Art. 1 Norme in materia di maltrattamenti, violenza sessuale e atti persecutori 1. All articolo 572, secondo comma, del codice penale, dopo la parola: danno le parole di persona minore degli anni quattordici

Dettagli

SCRITTI ESAME AVVOCATO 2013 di Roberto GAROFOLI

SCRITTI ESAME AVVOCATO 2013 di Roberto GAROFOLI SCRITTI ESAME AVVOCATO 2013 di Roberto GAROFOLI Valerio de GIOIA COME SI SCRIVE L ATTO GUIDA PRATICA E CONSIGLI OPERATIVI Con la collaborazione di Giovanna SPIRITO Carlo TANGARI PREMESSA Nella preparazione

Dettagli

INDICE SOMMARIO. pag. Elenco delle abbreviazioni... Prefazione...

INDICE SOMMARIO. pag. Elenco delle abbreviazioni... Prefazione... INDICE SOMMARIO Elenco delle abbreviazioni... Prefazione.... pag. XVII XIX CAPITOLO PRIMO LA FAMIGLIA E LA COSTITUZIONE Guida bibliografica... 3 1. Gli orientamenti dottrinali... 7 1.1. La posizione della

Dettagli

ART. 1 (Modifiche al codice penale)

ART. 1 (Modifiche al codice penale) ART. 1 (Modifiche al codice penale) 1. Dopo l articolo 131 del codice penale, le denominazioni del Titolo V e del Capo I sono sostituite dalle seguenti: «Titolo V Della non punibilità per particolare tenuità

Dettagli

ORDINANZA N. 429 ANNO 2008

ORDINANZA N. 429 ANNO 2008 ORDINANZA N. 429 ANNO 2008 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE COSTITUZIONALE composta dai Signori: - Giovanni Maria FLICK Presidente - Francesco AMIRANTE Giudice - Ugo DE SIERVO "

Dettagli

CORSO DI MAGISTRATURA. Le lezioni di Roberto GAROFOLI

CORSO DI MAGISTRATURA. Le lezioni di Roberto GAROFOLI CORSO DI MAGISTRATURA Le lezioni di Roberto GAROFOLI Roberto GAROFOLI DIRITTO PENALE Parte generale e speciale Volume quinto SOMMARIO PARTE II IL REATO CAPITOLO VI LE CIRCOSTANZE DEL REATO 751 1. Le circostanze

Dettagli

CONTRIBUTO UNIFICATO PER L ISCRIZIONE A RUOLO

CONTRIBUTO UNIFICATO PER L ISCRIZIONE A RUOLO CONTRIBUTO UNIFICATO PER L ISCRIZIONE A RUOLO Si riportano qui di seguito le tabelle ed i criteri di calcolo del contributo unificato per i procedimenti giurisdizionali riguardo ai quali ne è previsto

Dettagli

PROGRAMMA. Consiglio Superiore della Magistratura. dei corsi di formazione e di aggiornamento professionale per i magistrati 2000

PROGRAMMA. Consiglio Superiore della Magistratura. dei corsi di formazione e di aggiornamento professionale per i magistrati 2000 1-46-107.ps 13-10-1999 8:21 Pagina 3 Consiglio Superiore della Magistratura PROGRAMMA dei corsi di formazione e di aggiornamento professionale per i magistrati 2000 1-46-107.ps 13-10-1999 8:21 Pagina 5

Dettagli

Assegno divorzile e tenore di vita goduto in costanza di matrimonio. art. 2 Cost. art. Cost. art. 29 Cost.

Assegno divorzile e tenore di vita goduto in costanza di matrimonio. art. 2 Cost. art. Cost. art. 29 Cost. Assegno divorzile e tenore di vita goduto in costanza di matrimonio. Giudizio di legittimità costituzionale sulla quantificazione del parametro tenore di vita goduto in costanza di matrimonio. (Corte Cost.

Dettagli

\ CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE UFFICIO DEL MASSIMARIO E DEL RUOLO CENTRO ELETTRONICO DI DOCUMENTAZIONE

\ CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE UFFICIO DEL MASSIMARIO E DEL RUOLO CENTRO ELETTRONICO DI DOCUMENTAZIONE \ CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE UFFICIO DEL MASSIMARIO E DEL RUOLO CENTRO ELETTRONICO DI DOCUMENTAZIONE SCHEDA INFORMATIVA SU : IL GIUDICATO ESTERNO NEL PROCESSO TRIBUTARIO A) SCELTA DEL TEMA : RAGIONI.

Dettagli

LA NUOVA DIFESA D UFFICIO

LA NUOVA DIFESA D UFFICIO Giustizia Penale Attuale Collana diretta da ALFREDO GAITO - ENRICO MARZADURI - GIOVANNI FIANDACA - ALESSIO LANZI Iter Parlamentare a cura di CARMEN ANDREUCCIOLI ELVIRA NADIA LA ROCCA NICOLETTA MANI LA

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Parte Prima TUTELA CAUTELARE E GIURISDIZIONE CONTABILE

INDICE SOMMARIO. Parte Prima TUTELA CAUTELARE E GIURISDIZIONE CONTABILE Presentazione.................................. XIII Parte Prima TUTELA CAUTELARE E GIURISDIZIONE CONTABILE CAPITOLO I L INQUADRAMENTO DELLA TUTELA CAUTELARE NELL AMBITO DEI GIUDIZI INNANZI ALLA CORTE

Dettagli

IL MINISTRO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE

IL MINISTRO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE Regolamento di disciplina dei requisiti di professionalità, onorabilità, indipendenza e patrimoniali per l iscrizione all albo delle persone fisiche consulenti finanziari. IL MINISTRO DELL ECONOMIA E DELLE

Dettagli

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULL UNICO ARGOMENTO DI PARTE STRAORDINARIA

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULL UNICO ARGOMENTO DI PARTE STRAORDINARIA RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULL UNICO ARGOMENTO DI PARTE STRAORDINARIA Modificazione della clausola in materia di requisiti di onorabilità e connesse cause di ineleggibilità e decadenza

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Capitolo 1 LA RESPONSABILITAv NELLA PRESTAZIONE DI SERVIZI DI INVESTIMENTO. PROFILI GENERALI (Giovanni Falcone)

INDICE SOMMARIO. Capitolo 1 LA RESPONSABILITAv NELLA PRESTAZIONE DI SERVIZI DI INVESTIMENTO. PROFILI GENERALI (Giovanni Falcone) INDICE SOMMARIO Elenco delle principali abbreviazioni... Introduzione... XIII XV Capitolo 1 LA RESPONSABILITAv NELLA PRESTAZIONE DI SERVIZI DI INVESTIMENTO. PROFILI GENERALI (Giovanni Falcone) 1. Aspetti

Dettagli

Via Filippo Cordova, 95-90143 - Palermo - Italia. rrotigliano@scozzarirotigliano.com riccardo.rotigliano@cert.avvocatitermini.it

Via Filippo Cordova, 95-90143 - Palermo - Italia. rrotigliano@scozzarirotigliano.com riccardo.rotigliano@cert.avvocatitermini.it Italiano F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome ROTIGLIANO, Riccardo Indirizzo Via Filippo Cordova, 95-90143 - - Italia Telefono +39 091342807 Cellulare +39 3288779763 Fax

Dettagli

ORDINANZA N. 145 ANNO 2007 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE COSTITUZIONALE composta dai Signori: Franco BILE Presidente

ORDINANZA N. 145 ANNO 2007 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE COSTITUZIONALE composta dai Signori: Franco BILE Presidente ORDINANZA N. 145 ANNO 2007 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE COSTITUZIONALE composta dai Signori: Franco BILE Presidente Giovanni Maria FLICK Giudice Francesco AMIRANTE " Ugo DE

Dettagli

Sommario. I La formazione della coppia... 13. Presentazione...9

Sommario. I La formazione della coppia... 13. Presentazione...9 Presentazione...9 I La formazione della coppia... 13 1 Le scelte possibili...15 1 Come ufficializzare un unione...15 2 I tipi di matrimonio...15 Matrimonio civile o religioso? Il matrimonio concordatario

Dettagli

Legge 3 agosto 2007, n. 123. Prime indicazioni applicative. Ai Signori Direttori degli SPISAL delle Aziende ULSS del Veneto LORO SEDI

Legge 3 agosto 2007, n. 123. Prime indicazioni applicative. Ai Signori Direttori degli SPISAL delle Aziende ULSS del Veneto LORO SEDI Legge 3 agosto 2007, n. 123. Prime indicazioni applicative. Ai Signori Direttori degli SPISAL delle Aziende ULSS del Veneto LORO SEDI Facendo seguito alla informativa trasmessa dalla scrivente Direzione

Dettagli

NAPOLI, 12 giugno 2013

NAPOLI, 12 giugno 2013 Avv. Daniela DONDI NAPOLI, 12 giugno 2013 Iniziativa della Commissione Servizi agli Ordini e agli Avvocati del CNF NUOVA DISCIPLINA DELL ORDINAMENTO DELLA PROFESSIONE FORENSE Legge 31 dicembre 2012 n.

Dettagli

Parte Speciale G : I reati transnazionali e di ricettazione, riciclaggio ed impiego di denaro, beni o utilità di provenienza illecita

Parte Speciale G : I reati transnazionali e di ricettazione, riciclaggio ed impiego di denaro, beni o utilità di provenienza illecita Parte Speciale G : I reati transnazionali e di ricettazione, riciclaggio ed impiego di denaro, beni o utilità di provenienza illecita MODELLO DI ORGANIZZAZIONE, GESTIONE E CONTROLLO ADOTTATO DA COMAG s.r.l.

Dettagli

poter procedere al suo aumento 6.8 L obbligo di dimostrare in sede di aumento del capitale che il capitale originario è interamente versato e integro

poter procedere al suo aumento 6.8 L obbligo di dimostrare in sede di aumento del capitale che il capitale originario è interamente versato e integro 1 CAPITALE E PATRIMONIO 1.1 Il capitale sociale: nozione e caratteri 1.2 Funzione del capitale sociale 1.3 Capitale e patrimonio: classificazioni 1.4 Il nuovo concetto di capitale alla luce delle esperienze

Dettagli

INDICE. Gli Autori... Introduzione di Pasquale Stanzione...

INDICE. Gli Autori... Introduzione di Pasquale Stanzione... Gli Autori... XI Introduzione di Pasquale Stanzione... XIII Capitolo Primo NORME IN MATERIA DI PROCREAZIONE ASSISTITA: PRINCIvPI GENERALI Giovanni Sciancalepore 1. Il recente intervento normativo in tema

Dettagli

ORDINANZA N. 252 ANNO 2014 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE COSTITUZIONALE composta dai signori: - Giuseppe TESAURO

ORDINANZA N. 252 ANNO 2014 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE COSTITUZIONALE composta dai signori: - Giuseppe TESAURO ORDINANZA N. 252 ANNO 2014 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE COSTITUZIONALE composta dai signori: - Giuseppe TESAURO Presidente - Paolo Maria NAPOLITANO Giudice - Giuseppe FRIGO

Dettagli

CORTE DI APPELLO DI SALERNO

CORTE DI APPELLO DI SALERNO CORTE DI APPELLO DI SALERNO PROTOCOLLO D INTESA Sul riconoscimento del legittimo impedimento a tutela della maternità e paternità nell esercizio della professione forense. TRA Corte di Appello di Salerno

Dettagli

INDICE CAPITOLO I CAPITOLO II LA GIURISDIZIONE CONTENZIOSA. Sezione I LE FORME DI TUTELA

INDICE CAPITOLO I CAPITOLO II LA GIURISDIZIONE CONTENZIOSA. Sezione I LE FORME DI TUTELA INDICE CAPITOLO I IL DIRITTO PROCESSUALE CIVILE E LA FUNZIONE GIURISDIZIONALE 1. Il diritto processuale civile e la giurisdizione... 1 2. La giurisdizione contenziosa... 3 3. Segue: il diritto d azione

Dettagli

Prof. Avv. Andrea Longo

Prof. Avv. Andrea Longo Prof. Avv. Andrea Longo con Studio in Roma, Via Crescenzio 58 Tel. +39 06.6877480; Fax +39 06.6832318 Mobile +39 335.5451387 segreteria@studiolegalelongo.net email: a.longo@studiolegalelongo.net a.longo8@tin.it

Dettagli

Profili sostanziali. Inquadramento generale. Le molte facce della responsabilità delle pubbliche amministrazioni

Profili sostanziali. Inquadramento generale. Le molte facce della responsabilità delle pubbliche amministrazioni Premessa...XIX Parte Prima Profili sostanziali Sezione Prima Inquadramento generale Le molte facce della responsabilità delle pubbliche amministrazioni 1. Considerazioni preliminari.... 5 2. La nozione

Dettagli

INDICE-SOMMARIO. Presentazione della Collana... pag. V Introduzione...» VII Indice Sommario...» XI

INDICE-SOMMARIO. Presentazione della Collana... pag. V Introduzione...» VII Indice Sommario...» XI INDICE-SOMMARIO Presentazione della Collana... pag. V Introduzione...» VII Indice Sommario...» XI CAPITOLO I CENNI STORICI: EVOLUZIONE DEL CONCETTO DI ADOZIONE 1. Introduzione... pag. 1 2. L'istituto dell'adozione

Dettagli

Sommario. I. Il reato di riciclaggio e le misure antiriciclaggio pag. 9

Sommario. I. Il reato di riciclaggio e le misure antiriciclaggio pag. 9 I. Il reato di riciclaggio e le misure antiriciclaggio pag. 9 1. Le norme antiriciclaggio previste dal decreto legislativo n. 231 del 21 novembre 2007: applicabilità al nuovo reato di autoriciclaggio pag.

Dettagli

IL DIRETTORIO DELLA BANCA D ITALIA

IL DIRETTORIO DELLA BANCA D ITALIA REGOLAMENTO DEL 18 LUGLIO 2014 Regolamento per l organizzazione e il funzionamento della Unità di Informazione Finanziaria per l Italia (UIF), ai sensi dell art. 6, comma 2, del d.lgs. 21 novembre 2007,

Dettagli

LEGGE 25 gennaio 1962, n. 20

LEGGE 25 gennaio 1962, n. 20 LEGGE 25 gennaio 1962, n. 20 Norme sui procedimenti e giudizi di accusa (Gazzetta Ufficiale 13 febbraio 1962, n. 39) Artt. 1-16 1 1 Articoli abrogati dall art. 9 della legge 10 maggio 1978, n. 170. Si

Dettagli

Circolare N.119 del 18 Luglio 2013

Circolare N.119 del 18 Luglio 2013 Circolare N.119 del 18 Luglio 2013 Novità in materia di mediazione civile e commerciale. Ripristinata l obbligatorietà Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che, con l art. 84 del DL

Dettagli

Ufficio Legislativo. Prot. n.741 Roma,16/01/2009

Ufficio Legislativo. Prot. n.741 Roma,16/01/2009 Ufficio Legislativo Prot. n.741 Roma,16/01/2009 Alla Direzione Generale per la qualità e la tutela del paesaggio, l architettura e l arte contemporanee e per conoscenza al Segretariato Generale Oggetto:

Dettagli

1991 - sentenza Francovich: responsabilità dello Stato per omesso recepimento delle direttive comunitarie;

1991 - sentenza Francovich: responsabilità dello Stato per omesso recepimento delle direttive comunitarie; 1991 - sentenza Francovich: responsabilità dello Stato per omesso recepimento delle direttive comunitarie; 1993 - sentenza Brasserie du Pecheur: 1) le condizioni fissate per il risarcimento del danno a

Dettagli

INDICE INDICE. Premessa...p.

INDICE INDICE. Premessa...p. INDICE Premessa...p. XV I I REATI CONTRO IL MATRIMONIO E LA MORALE FAMILIARE 1 La bigamia: configurabilità del reato nell ipotesi di inefficacia del precedente matrimonio contratto all estero... 3 Introduzione...

Dettagli

DECRETO LEGGE 16 maggio 2008 n. 85

DECRETO LEGGE 16 maggio 2008 n. 85 DECRETO LEGGE 16 maggio 2008 n. 85 Disposizioni urgenti per l'adeguamento delle strutture di Governo in applicazione dell'articolo 1, commi 376 e 377, della legge 24 dicembre 2007, n. 244. Pubblicato nella

Dettagli