Curriculum Vitae di Antonio De Blasiis

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Curriculum Vitae di Antonio De Blasiis"

Transcript

1 Curriculum Vitae di Antonio De Blasiis Dati personali Data di nascita: Nazionalità: Italiana Luogo di nascita: Roma Stato civile: celibe Indirizzi: Via Antonio Silvani n Roma (abitazione) Via della Tenuta di S. Agata n Roma (professionale) telefono: fax: Istruzione Laurea in ingegneria nucleare, indirizzo strumentazione e controlli, conseguita nel Luglio 1991 presso l Università degli Studi di Roma La Sapienza con votazione 107/110. Dottorato di ricerca in fisica tecnica, conseguito nel giugno 1998 presso l Università degli Studi di Roma La Sapienza. Abilitazioni e qualifiche professionali Abilitazione all esercizio della professione d ingegnere conseguita nel novembre 1991, superando l esame di stato presso l Università degli Studi di Roma La Sapienza. Iscrizione all Ordine degli ingegneri della provincia di Roma, matr , dal Abilitazione all insegnamento di Fisica nelle scuole superiori conseguita a seguito del superamento del concorso ordinario a cattedre nell ottobre Abilitazione al rilascio delle certificazioni di prevenzione incendi secondo la Legge n ed iscrizione nel relativo elenco del Ministero dell'interno (cod. iscr. RM22127I03364). Abilitazione all'esercizio della professione di mediatore civile e commerciale conseguita superando in data l'esame finale del corso di formazione tenuto dall'organismo accreditato Immediata - Alternative Dispute Resolution. Lingue straniere Buona conoscenza dell Inglese scritto e parlato. Corsi e seminari di formazione presso aziende private Corso di formazione in gestione aziendale presso l ISVOR FIAT di Torino dal al ;

2 presso l'ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma Corso di Formazione in Elaborazione dei POS (Piani Operativi di Sicurezza) tenuto dal al (con rilascio di attestato); Corso di formazione Gli impianti fotovoltaici tenuto dal al (con rilascio di attestato); Corso di specializzazione Prevenzione incendi (L. 818) tenuto presso il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Roma dal al esame finale il (con rilascio di attestati di frequenza e di superamento dell'esame finale); corso abilitante a fini dell'inserimento negli elenchi del Ministero dell'interno di cui alla L ; Corso di formazione Gli impianti elettrici in bassa tensione tenuto dal al (con rilascio di attestato); Corso di formazione mediatori civili e commerciali tenuto presso l'organismo di formazione accreditato Immediata - Alternative Dispute Resolution dal al esame finale il (con rilascio di diploma di abilitazione); corso abilitante ai fine dell'esercizio della professione di mediatore civile e commerciale. Seminario formativo Realizzare un impianto fotovoltaico: dalla progettazione alla realizzazione passando per la scelta dei materiali tenuto il ; Seminario formativo Certificazione energetica e progettazione impianti solare fotovoltaico e solare termico tenuto il ; Seminario formativo Recupero e risparmio energetico negli impianti di sollevamento acque tenuto il ; Seminario formativo L'importanza del Project Management per gli Ingegneri tenuta il ; Seminario formativo Progettazione ed esercizio in conto energia di un impianto solare fotovoltaico su capannone industriale tenuto il ; Seminario formativo L'UPS e le nuove frontiere dell'efficienza energetica ecosostenibile tenuto il ; Seminario: Illuminazione d emergenza e segnalazione di sicurezza - Aspetti normativi e soluzioni impiantistiche tenuto il ; Seminario: Il D.P.R. 462/ Ispezione periodica su impianti di messa a terra tenuto il ; Seminario: Voip, Skype, Instant Messaging: Come utilizzare il Web 2.0 per l attivita professionale tenuto il ; Seminario: I grandi impianti fotovoltaici: progettazione, normative e costruzione tenuto il ; Seminario: La MEDIAZIONE delle controversie tenuto il ; Seminario: Sistemi di rivelazione incendi. Le principali novità introdotte dalle revisioni delle norme UNI 9795 ed UNI tenuto il presso il Ministero della Giustizia o altri enti della P.A. Corso di formazione sulle tematiche inerenti l'attuazione del piano triennale 1998/2000 per l'informatica nell'amministrazione della Giustizia tenuto presso il CED della Corte Suprema di Cassazione dal al ; Corso di formazione Linguaggio HTML e strumenti redazionali del sito tenuto presso l'u.r.s.i.a. del Ministero della Giustizia dal al ; Corso per specialisti di ambienti aperti e sistemi distribuiti tenuto presso l'autorità per l'informatica nella Pubblica Amministrazione dal al con superamento del test finale di valutazione; Corso di formazione per gli addetti alla prevenzione incendi, lotta antincendio e gestione delle emergenze tenuto presso il Ministero dell'interno dal al con superamento dell'accertamento di idoneità tecnica e conseguimento dell'attestato di idoneità tecnica per l'espletamento dell'incarico di addetto antincendio. Corso di formazione Modello UML tenuto presso la DGSIA del Ministero della Giustizia nell'ottobre 2005; Corso di formazione Function Point Analysis tenuto presso la DGSIA del Ministero della Giustizia nell'ottobre 2005; Corso di formazione Project Management tenuto presso la DGSIA del Ministero della Giustizia nell'ottobre 2005; Corso di formazione L'Enterprise Project Management negli enti pubblici; strumenti ed esperienze per la gestione dei Progetti tenuto presso il Forum P.A. l' ; Corso di formazione Il Web semantico per l'integrazione di dati e servizi tenuto presso il Forum P.A. l' ; Corso di formazione e sensibilizzazione dei dipendenti della P.A in materia di sicurezza ICT, tenuto presso l'istituto Superiore delle Comunicazioni e delle Tecnologie dell'informazione nel Novembre 2009;

3 Corso di formazione La gestione delle risorse umane e l'organizzazione interna della Corte di Cassazione tenuto presso la Corte di Cassazione il Conoscenze informatiche Software di sistema: Sistemi operativi proprietari: Windows Server 2003, Windows Client Seven/Vista/XP, HP-UX (Unix); Sistemi operativi open source: RedHat, Fedora 17; DBMS: Oracle, Access; Virtualizzazione: Oracle VM VirtualBox. Programmazione: Linguaggi: C, PL-SQL, Java; Tool di sviluppo: Eclipse. Software applicativo: Applicativi proprietari: IIS6, FrontPage, Explorer, MS Office, MS Visio, Autocad; Applicativi open source: Apache, Tomcat, Firefox, FileZilla, LibreOffice, Evolution, Gnome, KDE. Software di simulazione e modellizzazione: Mathematica, Matlab, Maple, SimScript; Reti: Tecnologie: LAN, VLAN, VPN, WiFi, ActiveDirectory, Intranet, Internet; Componenti infrastrutturali: Firewall hardware e software, Proxy, Router, Switch, Access Point Wireless. Gestione IT: Standard di gestione delle infrastrutture: ITIL V3; Ingegneria del Software (Standard di programmazione): UML, ESA; Analisi di Capacity Planning: benchmark TPC; Function Point: IFPUG 4.3; Project Mangement: MS Project, Planner. Attività di ricerca e didattica Dal Settembre 1991 al Settembre 1992, in qualità di vincitore di borsa di studio del Consorzio GENESI (Ansaldo Fiat CIEI), ha svolto ricerche nell ambito della sicurezza nucleare, con specifico riferimento ai metodi avanzati di smaltimento delle scorie nucleari ad alta attività ed a lunga vita, presso l'enea, Centro Ricerche Casaccia, dipartimento RIN-NUC-MEPHIS. Si è occupato in particolare del progetto ATWR (Advanced Transmutation Waste Reactor) e di sviluppo di codici di calcolo per la simulazione dell evoluzione della composizione isotopica di scorie nucleari ad alta attività e a lunga vita sottoposte ad irraggiamento neutronico, i cui risultati sono riassunti nella Relazione Finale: Il progetto ATWR, tecniche di trasmutazione degli attinidi minori mediante irraggiamento neutronico. Dal Novembre 1994 al Novembre 1997 ha svolto il Corso di dottorato di ricerca in Fisica Tecnica Ambientale X Ciclo. Scopo del dottorato di ricerca in Fisica Tecnica Ambientale è formare una figura professionale in grado di affrontare i problemi ingegneristici attraverso una visione unitaria dei vari aspetti sia da un punto di vista strettamente applicativo sia dal punto di vista scientifico. Il Corso è stato svolto presso la Facoltà d Ingegneria dell Università degli Studi di Roma La Sapienza, compiendo attività di ricerca applicata, presso il Laboratorio di Fisica Tecnica della medesima Università ed il Laboratorio di Fisica del Centro di Studio sulle Cause di Deperimento e sui Metodi di Conservazione delle Opere d Arte del C.N.R. di Roma, nei seguenti ambiti: Sviluppo di modelli e codici di calcolo per l'analisi di campi termici mediante il metodo di ispezione ottica shadowgraph (o dell'ombra diretta); tale metodo per la sua semplicità applicativa si presta ad utilizzazioni anche in settori in cui la valutazione dei campi termici è un elemento critico, quali la sicurezza degli impianti nucleari e la sicurezza antincendio; (tali modelli e codici sono decritti nelle pubblicazioni n 5 e 11) Sviluppo di modelli e codici di calcolo per l analisi di campi acustici applicati alla ottimizzazione dell efficienza delle barriere acustiche; (tali modelli e codici sono decritti nella pubblicazione n 4) Studio delle tecniche di acquisizione ed elaborazione digitale delle immagini e sviluppo di una strumentazione correlata basata su telescopio ottico e CCD finalizzata alla introduzione di una tecnologia innovativa nella misura del degrado dei manufatti (strutture di varia natura ed opere d arte); (tale studio è descritto nel testo della Tesi di Dottorato edita con la pubblicazione n 15)

4 Analisi della modellizzazione fisico matematica del fenomeno dell'elettroosmosi e creazione di una strumentazione prototipica per lo sviluppo della tecnologia dell'elettroosmosi assistita da computer utile al risanamento finemente controllabile delle murature o manufatti affetti da umidità strutturale, alla decontaminazione di siti inquinati da sostanze tossiche o radioattive ed al trattamento delle scorie radioattive. Nell ambito di tale ricerca è stato sviluppato uno strumento di misura di tipo innovativo per la misura del livello di liquido in contenitori di sezione particolarmente piccola (capillari) o di liquidi tossici o radioattivi. (i modelli fisico matematici dell'elettroosmosi sono descritti nella pubblicazione n 2, le applicazioni dell'elettroosmosi sono descritti nella pubblicazione n 1, lo strumento di misura del livello di liquido è descritto nella pubblicazione n 3; i tre argomenti sono ripresi nella Tesi di Dottorato edita con la pubblicazione n 15) Sviluppo di un sistema di monitoraggio dell'inquinamento ambientale basato sulla misura dell'acidità della condensa del vapore acqueo presente in atmosfera e applicazione ad una campagna di misura con rilevazione degli effetti inquinanti nel centro storico di Roma. (il sistema è descritto nelle pubblicazioni n 7 e 10 e nella Tesi di Dottorato edita con la pubblicazione n 15) Dal Novembre 1997 all'ottobre 2002 ha svolto le esercitazioni del Corso di Fisica Tecnica per le esigenze del Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica presso l'università degli studi di Roma La Sapienza ed è stato membro della commissione d esame per il suddetto Corso. Dal Novembre 1998 all'ottobre 1999 ha svolto, per contratto sostitutivo, il Corso di Fisica Tecnica per le esigenze del Corso di Diploma Universitario in Ingegneria Elettrica presso l'università degli studi di Roma La Sapienza ed è stato membro della commissione d esame per il suddetto Corso. Dal Novembre 1999 all'ottobre 2001 ha svolto la codocenza del Corso di Trasmissione del Calore per le esigenze del Corso di Diploma Universitario in Ingegneria Meccanica presso l'università degli studi di Roma La Sapienza ed è stato membro della commissione d esame per il suddetto Corso. Dal Novembre 2000 all'ottobre 2001 ha svolto, per contratto sostitutivo, il Corso di Fisica Sperimentale I per le esigenze del Corso di Laurea in Scienze Geologiche della Facoltà di Scienze MMFFNN dell'università degli Studi di Chieti G. D'Annunzio ed è stato membro della commissione d esame per il suddetto Corso. Dal Novembre 2001 all'ottobre 2002 ha svolto, per contratto sostitutivo, il Corso di Fisica Tecnica Ambientale per le esigenze del Corso di Laurea in Disegno Industriale della Facoltà di Architettura dell'università degli Studi di Roma La Sapienza ed è stato membro della commissione d esame per il suddetto Corso. Dal Novembre 2002 al Novembre 2003 ha svolto per contratto sostitutivo, il Corso di Fonti Rinnovabili di Energia per le esigenze del Corso di Laurea in Ingegneria per l'ambiente e il Territorio della Facoltà di Ingegneria dell'università degli Studi di Roma Tor Vergata ed è stato membro della commissione d esame per il suddetto Corso. Dal Aprile 2002 al Settembre 2003 è stato assegnista di ricerca presso la Facoltà di Ingegneria dell'università di Roma Tor Vergata dove si è occupato di: ricostruzione di campi di temperatura mediante lo sviluppo di modelli matematici applicati alla trasmissione del calore in condizioni non stazionarie; tale studio ha condotto alla realizzazione di un metodo di analisi originale dei campi termici che si presta ad applicazioni nei vari settori dell ingegneria e risulta essere particolarmente adeguato ai settori in cui rapide variazioni dei campi termici rivestono un aspetto rilevante ai fine della sicurezza delle persone e degli impianti, come nelle aree della sicurezza degli impianti nucleari e della sicurezza antincendio; (tale metodo è descritto nelle pubblicazioni n 8 e 14) sviluppo di modelli di simulazioni di impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili, con particolare attenzione agli impianti di cogenerazione ed agli impianti solari termodinamici. In riferimento al primo tipo di impianti è stato compiuto uno studio comparativo prestazionale tra motori a c.i. e turbogas; in riferimento alla seconda tipologia impiantistica è stata svolta un attività di tutoraggio per varie Tesi di Laurea Magistrale in Ingegneria per l Ambiente e il Territorio giungendo alla definizione di un modello fisico matematico che descrive compiutamente le caratteristiche dell impianto; (lo studio comparativo è descritto nelle pubblicazioni n 12 e 13, il modello è descritto nella pubblicazione n 9) definire la possibilità di analizzare e modellare i sistemi informatici e le applicazioni informatiche con i metodi e gli strumenti della Termodinamica, giungendo ad individuare le analogie concettuali che consentono l utilizzo innovativo di tali strumenti nella definizione dei progetti informatici. (tale studio è descritto nella pubblicazione n 6)

5 Esperienze professionali in qualità di libero professionista Elenchi di professionisti (D. Lgs. n Codice dei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture ) E' iscritto negli elenchi di professionisti ai fini del conferimento di incarichi professionali di progettazione di importo inferiore ai dei seguenti Enti (la data tra parentesi si riferisce alla data di inserimento): Comune di Bassano Romano ( ); Comune di Sezze ( ); Comune di Campagnano ( ); Comune di Farnese ( ); Comune di Nettuno ( ); Comune di Grottaferrata ( ); Comune di Ladispoli ( ); Ente Parco Naturale Regionale di Bracciano Martignano ( ); Bracciano Ambiente S.p.A. ( ); ATER Civitavecchia ( ); ENAM (Ente Nazionale Assistenza Magistrale) ( ); Aeronautica Militare 2 Reparto Genio A.M. ( ); Ministero della Difesa Direzione Generale dei Lavori e del Demanio ( ); Roma III Municipio ( ); Roma VXII Municipio ( ) Riorganizzazione sistema informatico del laboratorio di fisica tecnica ambientale Committente: Dipartimento di Scienze e Tecnologie Fisiche ed Energetiche della Facoltà di Ingegneria dell Università di Roma Tor Vergata ; Data ed estremi dell incarico: Febbraio 2002 Riordino apparecchiature informatiche del laboratorio di Fisica Tecnica Ambientale ; Attività professionali svolte: progettazione del sistema informativo del laboratorio di Fisica Tecnica Ambientale, individuazione del software di specifica utilità, coordinamento delle fasi di approvvigionamento, fornitura, installazione e configurazione dell'hardware e del software; Descrizione sintetica delle caratteristiche salienti dell opera: progettazione della rete LAN del laboratorio e sua interconnessione con la rete di Facoltà; definizione della specifica architettura Client server; definizione delle caratteristiche prestazionali delle apparecchiature e conseguente dimensionamento delle caratteristiche hardware; individuazione delle caratteristiche del software necessario alle attività di laboratorio; supporto e coordinamento in tutte le fasi di approvvigionamento, fornitura e installazione dei dispositivi. Stesura dispense di Fisica Tecnica Committente: Dipartimento di Meccanica ed Aeronautica della Facoltà di Ingegneria dell'università La Sapienza ; Data ed estremi dell'incarico: Dicembre 1999 Stesura delle dispense di Fisica Tecnica per il Corso di Diploma in Ingegneria Meccanica. Ristrutturazione di Villa Lante al Gianicolo Committente: Ambasciata Finlandese presso la Santa sede; Data ed estremi dell incarico: Marzo 1997 Ristrutturazione di Villa Lante al Gianicolo (sede dell'ambasciata); Classi e categorie di cui si compone l opera: ex art. 14 legge : Classe III categoria A) B) C);

6 Classe I categoria D); progettazione antincendio; progettazione preliminare della rete di trasmissione dati; Attività professionali svolte: progettazione impiantistica preliminare, definitiva ed esecutiva; l incarico è stato svolto in qualità di professionista singolo, collaboratore del progettista incaricato del rifacimento degli impianti; descrizione sintetica delle caratteristiche salienti dell opera: i) progettazione di massima, preliminare ed esecutiva degli impianti: elettrico, di messa a terra, rilevazione incendi, telefonico e citofonico, antenna TV; termico; idrosanitario; ii) progettazione preliminare della rete LAN WAN; iii) elaborazione grafica al computer dei progetti; nota esplicativa: la progettazione dei nuovi impianti tecnologici ha dovuto tenere conto delle particolari caratteristiche di pregio artistico ed architettonico dell'edificio, che hanno costituito uno dei criteri stessi di progettazione. Studio di Ingegneria Dall'Aprile 2008 offre collaborazione in ambito libero professionale parallelamente all'attività di dipendente e da Settembre 2011 ha avviato uno studio di Ingegneria che si prefigge di operare nelle aree: 1) consulenza nello studio con modelli matematici e loro implementazione in codici di simulazione di: - processi industriali nel settore energia ed impianti di potenza per l'ottimizzazione del processo, il dimensionamento termomeccanico del macchinario principale, la definizione delle condizioni di progetto del piping, simulazioni di processo; - sistemi di produzione di energia per la loro ottimizzazione e gestione; - sistemi tecnologici, con particolare riferimento agli impianti elettrici e fotovoltaici; - pericolo di incendio con metodi ingegneristici, anche per impianti industriali ad alto rischio; 2) studi di fattibilità, analisi dei costi e capitolati tecnici; 3) consulenze giudiziarie: - consulenze di tecnico di parte; - mediazione civile e commerciale 4) formazione. Esperienze professionali in qualità di dipendente Dal Settembre 1992 all'ottobre 1994 è stato tecnologo di Unità Tecnologica Elementare presso lo stabilimento della Società S.A.T.A. S.p.A. (Gruppo Fiat Auto) di Melfi (PZ), dove si è occupato dello sviluppo e gestione di linee produttive di impianti industriali ad alta automazione. Nel corso dell'attività ha in particolare acquisito esperienza in ambito robot industriali, sistemi di produzione automatizzati gestiti da PLC (Programmable Logic Controller), metodologie di produzione (just in time), tecniche di controllo qualità, collaudo e manutenzione di impianti industriali complessi, gestione del personale. Dal Dicembre 1997 ad oggi è dipendente in qualità di funzionario informatico presso il Centro Elettronico di Documentazione (CED) della Corte di Cassazione dove si occupa di dimensionamento e configurazione della infrastruttura hardware necessaria per le applicazioni informatiche della Corte, pianificazione delle attività di sviluppo e gestione dei sistemi informatici, monitorando i parametri di funzionamento dei sistemi. Supervisiona inoltre l'attività delle Società fornitrici di prodotti e servizi nell'ambito di propria competenza ricoprendo anche il ruolo di Responsabile per l'amministrazione in relazione ad alcuni contratti di fornitura. Partecipa a commissioni di gare di appalto, di collaudo ed esprime pareri tecnico economici in relazione alle offerte presentate dalle Società. Svolge le suddette attività in qualità di responsabile dei Settore gestione delle infrastrutture tecnologiche e processi di innovazione coordinando una unità organica di 10 persone.

7 Il sistema informatico della Corte di Cassazione è componente di livello nazionale nell'ambito dell'articolazione del sistema informatico del Ministero della Giustizia (D.M. 27/04/2009 art. 3 commi 1 e 2). Di seguito è riportata una sintesi delle funzioni ricoperte nel tempo e delle relative attività svolte: Funzioni ricoperte: Dal 06/07/1998 al 31/01/2001 è stato responsabile del servizio di sala macchine dell'ufficio Sistemi Informativi (USI, da Marzo 2005 confluito nel CED) della Corte di Cassazione ubicato a Piazza Cavour in Roma, occupandosi della gestione del sistema informativo centrale della Corte, allora costituito da un mainframe Unisys 2200 e della migrazione di tale sistema informativo verso una architettura client server costituita da server UNIX / DBMS Oracle e client Windows. La gestione del servizio comportava il coordinamento del personale composto da 6 unità. Dal 01/02/2001 al 31/10/2005 si è occupato, presso il Centro Elettronico di Documentazione (CED) della Corte di Cassazione, che in quel periodo aveva sede in Via D. Chiesa 24 in Roma, dello sviluppo di progetti informatici e predisposizione della documentazione tecnica per gare di appalto di servizi informatici relativi a forniture hardware e software. Tali attività comportavano essenzialmente la realizzazione di indagini di mercato, relazioni tecniche, dimensionamenti di infrastrutture hardware, capitolati, analisi di fattibilità, stima di costi ed analisi costi / benefici. Tra i principali progetti seguiti è possibile menzionare il progetto Norma Vigente della Presidenza del Consiglio dei Ministri a cui partecipava, tra i vari Enti, la Corte di Cassazione, di cui è stato uno degli estensori per la parte di competenza della Corte, nonché il progetto relativo alla creazione della nuova architettura hardware del sistema Italgiure Web per il quale ha redatto il capitolato di appalto e la documentazione di gara, facendo poi parte della relativa Commissione. Dal 01/11/05 al 31/08/09 presso il nuovo CED che aveva accorpato l'usi con sede unica in Piazza Cavour, si è occupato dello sviluppo del nuovo Sistema Informativo della Cassazione (SIC) partecipando alle fasi di progettazione, sviluppo e post - delivery. Di seguito sono indicate le attività svolte nelle varie fasi. fase progettuale: si è occupato della analisi dei requisiti e della verifica della documentazione di progetto sviluppata dalla Società fornitrice; fase di sviluppo: ha assunto la responsabilità della gestione del repository documentale, si è occupato del controllo di qualità dei prodotti intermedi e del prodotto finale, ha partecipato alle commissioni di collaudo delle migrazioni delle banche dati; nella fase del post delivery: si è occupato del monitoraggio delle anomalie e della verifica del mantenimento degli SLA (Service Level Agreement) definiti contrattualmente, della analisi e definizione degli interventi di manutenzione evolutiva, adattativa e correttiva, della misura degli interventi di manutenzione effettuati dalla Società fornitrice secondo la metrica dei punti funzione definita con lo standard IFPUG e del collaudo dei medesimi interventi manutentivi. Dal 01/09/09 al 15/02/10 è stato responsabile dei servizi Gestione sistemi server e corresponsabile del servizio Manutenzione e sviluppo del sistema di informatica Civile e Penale della Corte di Cassazione (SIC). I compiti relativi al primo servizio comportano la manutenzione e lo sviluppo dell'infrastruttura informativa centrale della Corte, consistenti nel monitoraggio delle prestazioni e gli interventi di manutenzione preventiva volti a prevenire eventuali malfunzionamenti, nella gestione degli interventi di manutenzione correttiva a fronte di eventuali guasti hardware, nella installazione, configurazione ed aggiornamento dei sistemi operativi e relativi servizi di rete, nella predisposizione, definizione e gestione dei contratti di fornitura hardware e sistemistica. Al momento dell'assunzione dell'incarico lo scrivente ha effettuato uno studio in cui veniva evidenziato lo stato della sala server evidenziandone le criticità e delineando le linee di sviluppo futuro che comprendevano, tra l'altro, il rifacimento completo dell'infrastruttura logistica, definendone il progetto, l'implementazione di un nuovo sistema di backup basato su NAS e la creazione di una infrastruttura server completamente nuova, di cui ha effettuato il progetto di dettaglio, basato su analisi di capacity planning. I compiti relativi al secondo servizio riguardavano la manutenzione e lo sviluppo del software SIC mediante l'analisi dei guasti e la definizione di nuove funzionalità, in modo da definire gli interventi di manutenzione correttiva, adattativa ed evolutiva da parte della Società fornitrice nell'ambito del contratto di sviluppo e manutenzione. Il servizio comprendeva anche un help desk di primo livello a servizio dell'utenza interna volto anche a risolvere le problematiche relative alla transizione al nuovo sistema informativo.

8 Ulteriori attività svolte dal servizio erano la manutenzione dell'archivio del SIC denominato Albo Avvocati nonché la gestione delle repliche delle banche dati del SIC a favore di altre applicazioni interne, ad uso della Cassa Forense ed il Consiglio Nazionale Forense. La gestione dei servizi sopracitati comportava il coordinamento di complessive di n 9 unità di personale. Dal 16/02/10 ha lasciato la corresponsabilità del servizio Manutenzione e sviluppo del sistema di informatica Civile e Penale della Corte di Cassazione (SIC) per assumere la responsabilità del servizio Gestione dei servizi di rete, mantenendo la responsabilità del servizio Gestione sistemi server. La gestione del nuovo servizio comprende l'attività di manutenzione e sviluppo della LAN del Palazzo di Giustizia e della gestione della sicurezza informatica all'interno del Palazzo, in supporto al magistrato direttore del CED nominato responsabile per la sicurezza. Le attività inerenti la sicurezza riguardano in particolare la prevenzione di accessi indesiderati ed attacchi informatici, l'attuazione delle misure previste in materia di dati personali e quindi, tra l'altro, la redazione annuale e la relativa attuazione del Documento Programmatico per la Sicurezza, nonché la sicurezza antivirus. All'atto dell'assunzione dell'incarico è stata effettuata una ricognizione dello stato della rete, definendone le linee di sviluppo che comprendevano la sua ripartizione logica mediante la creazione di VLAN e la sua connessione con l'active Directory Nazionale del Ministero della Giustizia; sono inoltre state definite ed attuate le forniture, sia di componenti che di servizi, necessarie a mantenere alto il livello di efficienza. La gestione del servizio comporta il coordinamento di n 4 unità di personale (di cui 3 in comune con il servizio Gestione sistemi server ). Dal 01/07/12 è divenuto responsabile di uno dei tre settori in cui è organizzato il CED della Corte di Cassazione, il settore gestione delle infrastrutture tecnologiche e processi di innovazione, che comprende i servizi Gestione sistemi server, Gestione dei servizi di rete e Gestione client e servizi di interoperabilità, coordinando una unità organica di 9 persone. Attività svolte: le principali attività svolte nell'ambito del servizio presso la Corte di Cassazione, alcune delle quali già indicate nell'esposizione delle funzioni ricoperte, sono: partecipazione a commissioni di gara d'appalto, partecipazione acommissioni di collaudo, svolgimento di incarichi di responsabile per l'amministrazione per l'esatta esecuzione di contratti, realizzazione di capitolati tecnici, redazione della documentazione di gare d'appalto, controlli di qualità sui servizi erogati dalle Aziende fornitrici, predisposizione di progetti informatici e relative relazioni tecniche, indagini di mercato, dimensionamenti di infrastrutture hardware, analisi di fattibilità, stima di costi ed analisi costi / benefici, coordinamento dell'esecuzione di progetti informatici sia realizzati da personale interno che di Società fornitrici, manutenzione di infrastrutture hardware, reti e sistemi software, interfacciamento con Aziende fornitrici nelle fasi di preparazione di offerte ed esecuzione contrattuale, redazione contratti, partecipazione alle fasi di sviluppo software secondo lo standard UML, sviluppo in autonomia di software di utilità per le esigenze della Corte, conteggio punti funzione con lo standard IFPUG, redazione Documenti Programmatici della Sicurezza e loro attuazione, definizione policy di sicurezza, creazione V LAN, analisi dei fabbisogni hardware, software e di servizi, richieste di offerte sul mercato elettronico (RDO) come punto istruttore, installazione e configurazione di sistemi operativi server (Windows e Unix), installazione DBMS (Oracle), creazione banche dati, loro gestione e configurazione, gestione help desk, gestione del personale. Inoltre ha collaborato con l'ufficio Statistico della Corte dal 24/09/09 al 31/08/11 supportando il funzionario dirigente sia nella definizione di analisi statistiche sia nella definizione ed implementazione del progetto di automazione dell'ufficio. Pubblicazioni 1. relazione: Rapporto su alcune applicazioni ingegneristiche ed ambientali dell'elettroosmosi, ed. Esagrafica, Febbraio 2000, Autori: A. De Blasiis, P. Testa; 2. relazione: Note su aspetti fenomenologici e sui modelli fisico matematici interpretativi dell'elettroosmosi, ed. Esagrafica, Febbraio 2000, Autori: A. De Blasiis, P. Testa; 3. relazione: Determinazione della relazione tra altezza di una colonna di liquido e misura di capacità, ed. Esagrafica, Febbraio 2000, Autori: A. De Blasiis, P. Testa, G. Moncada Lo Giudice; 4. relazione: Attenuazione di una barriera acustica con struttura fonoassorbente posta sulla sommità, ed. Esagrafica, Febbraio 2000, Autori: A. De Blasiis, P. Testa;

9 5. relazione: Tri-dimensional reconstruction of temperature fields by means of the analysis of shadowgraph projection in a transparent medium. Application to axially symmetrical fields, ed. Esagrafica, Febbraio 2000, Autori: A. De Blasiis, G. Di Gianberardino, S. Santoboni, P. Testa; 6. relazione: Una estensione della Termodinamica alle applicazioni informatiche, ed. Aracne, Aprile 2002, Autore: A. De Blasiis; 7. relazione: Indagine sull acidità dell acqua condensata da vapore acqueo ambientale. Monitorizzazione e valori di picco del ph del velo liquido condensato sui manufatti durante l evaporazione, ed. Aracne, Aprile 2002, Autori: A. De Blasiis, S. Massa, P. Testa; 8. relazione: Un nuovo metodo di calcolo generale dell equazione di Fourier in regime variabile, ed. Aracne, Maggio 2002, Autore: A. De Blasiis; 9. relazione: Un modello per lo studio e la gestione del sistema di accumulo termico in impianti solari di potenza, ed. Aracne, Giugno 2002, Autore: A. De Blasiis; 10. articolo: Indagine sull'acidità dell'acqua condensata da vapore acqueo ambientale. Monitorizzazione e valori di picco del ph del velo liquido condensato sui manufatti durante l'evaporazione, in: Materiali e Strutture, n 1 Nuova Serie, 2003, Autori: A. De Blasiis, P. Testa, S. Massa; 11. articolo: Tri-dimensional reconstruction of temperature fields by means of the analysis of shadowgraph projection in a transparent medium. Application to axially symmetrical fields, in: Heat and Technology, Vol. 20, n 2, 2002, Autori: A. De Blasiis, G. Di Gianberardino, S. Santoboni, P. Testa; 12. relazione: Confronto prestazionale tra motori primi a c.i. alternativi e turbogas per cogenerazione in fasce di potenza tipiche degli usi civili, ed. Aracne, Settembre 2003, Autori: A. Spena, A. De Blasiis, J. De Santis; 13. articolo: Confronto prestazionale tra motori primi a c.i. alternativi e turbogas per cogenerazione in fasce di potenza tipiche degli usi civili, atti del 58 Congresso Annuale ATI, 2003, Autori: A. Spena, A. De Blasiis, J. De Santis; 14. articolo: A new method for general solution of Fourier's equation in non-steady state, in: Heat and Technology, Vol. 22, n 2, 2004, Autore: A. De Blasiis. 15. monografia: Lo studio del degrado ambientale metodi ingegneristici, ed. Aracne, Luglio 2012, Autore A. De Blasiis. Associazioni Dall'Ottobre del 2008 è Socio ordinario dell'associazione Italiana Nucleare (AIN). Il sottoscritto autorizza al trattamento dei dati personali, secondo quanto previsto dal D. Lgs Roma, Antonio De Blasiis

Davide D Amico CURRICULUM SCIENTIFICO DIDATTICO E PROFESSIONALE

Davide D Amico CURRICULUM SCIENTIFICO DIDATTICO E PROFESSIONALE Davide D Amico CURRICULUM SCIENTIFICO DIDATTICO E PROFESSIONALE Dati personali Nome e cognome: Davide D Amico Data di nascita: 03 Luglio 1974 Nazionalità : italiana Titoli di studio e culturali Master

Dettagli

CURRICULUM VITAE DI ANGIUS ING. DAVIDE

CURRICULUM VITAE DI ANGIUS ING. DAVIDE CURRICULUM VITAE DI ANGIUS ING. DAVIDE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo ANGIUS DAVIDE 10, VIA DON MINZONI - 09036 GUSPINI (VS) Telefono 070 9760231 E-mail area.innovazione@comune.guspini.vs.it Nazionalità

Dettagli

APPENDICE 4 AL CAPITOLATO TECNICO. Descrizione dei profili professionali e template del CV

APPENDICE 4 AL CAPITOLATO TECNICO. Descrizione dei profili professionali e template del CV APPENDICE 4 AL CAPITOLATO TECNICO Descrizione dei profili professionali e template del CV INDICE INTRODUZIONE... 3 1 PROFILI PROFESSIONALI RICHIESTI... 4 1.1 CAPO PROGETTO DI SISTEMI INFORMATIVI (CPI)...

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome CANGIANO PASQUALE Indirizzo Telefono 0823/623423 Fax 0823/623944 E-mail Nazionalità Italiana Luogo e Data

Dettagli

DIPARTIMENTO INFORMATIVO e TECNOLOGICO

DIPARTIMENTO INFORMATIVO e TECNOLOGICO DIPARTIMENTO INFORMATIVO e TECNOLOGICO ARTICOLAZIONE DEL DIPARTIMENTO Il Dipartimento Informativo e Tecnologico è composto dalle seguenti Strutture Complesse, Settori ed Uffici : Struttura Complessa Sistema

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome SICCARDI GIULIO Indirizzo viale Bottaro 1/6 16125 Genova Telefono 010 2514694 / 3351288235 E-mail gsiccardi@gmail.com

Dettagli

giulia.lisena@rai.it / ing.glisena@gmail.com

giulia.lisena@rai.it / ing.glisena@gmail.com C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Giulia Lisena Telefono 334-6215404 / 320-7503489 E-mail giulia.lisena@rai.it / ing.glisena@gmail.com Nazionalità Italiana Data di nascita 11-05

Dettagli

CIG 6223997CCB COD. ALICE G00292

CIG 6223997CCB COD. ALICE G00292 APPENDICE 2 Descrizione dei profili professionali richiesti Sommario APPENDICE 2 Descrizione dei profili professionali richiesti... 1 1. PROFILI PROFESSIONALI RICHIESTI... 2 1.1 Capo progetto... 2 1.2

Dettagli

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare DIREZIONE GENERALE PER GLI AFFARI GENERALI E DEL PERSONALE Divisione III Sistemi Informativi RDO PER LA FORNITURA DI SERVIZI PER LA CONDUZIONE

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo VIA VALLE D AOSTA, 44 85010 PIGNOLA (PZ) Telefono 0971 42.05.75 - Cell. 328 26.12.935 Fax 0971 66.89.54 E-mail alessandro.pino@regione.basilicata.it

Dettagli

COMUNE DI TERNI DIREZIONE INNOVAZIONE PA - SERVIZI INFORMATIVI (ICT)

COMUNE DI TERNI DIREZIONE INNOVAZIONE PA - SERVIZI INFORMATIVI (ICT) COMUNE DI TERNI DIREZIONE INNOVAZIONE PA - SERVIZI INFORMATIVI (ICT) DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 144 del 20/01/2011 OGGETTO: Micro Organizzazione Direzione Innovazione PA - Sistemi Informativi

Dettagli

GARA COMUNITARIA A PROCEDURA RISTRETTA PER LA PROGETTAZIONE, REALIZZAZIONE ED ESERCIZIO DEL SISTEMA INFORMATIVO PREVIDENZIALE DELL ENPALS

GARA COMUNITARIA A PROCEDURA RISTRETTA PER LA PROGETTAZIONE, REALIZZAZIONE ED ESERCIZIO DEL SISTEMA INFORMATIVO PREVIDENZIALE DELL ENPALS E.N.P.A.L.S. Ente Nazionale di Previdenza e di Assistenza per i Lavoratori dello Spettacolo Direzione Sistemi Informativi e Telecomunicazioni Viale Regina Margherita n. 206 - C.A.P. 00198 Tel. n. 06854461

Dettagli

Corsi di Formazione ed informazione dei Lavoratori Corsi Antincendio e Primo soccorso

Corsi di Formazione ed informazione dei Lavoratori Corsi Antincendio e Primo soccorso Proffessiioniisttii all serviiziio delllla siicurezza iin campo iindusttriialle e ciiviille SICUREZZA SUL LAVORO CONSULENZA ALLE IMPRESE SERVIZI DI INGEGNERIA Consulenza Adempimenti D. Lgs. 81/08 Redazione

Dettagli

Università degli Studi di Milano

Università degli Studi di Milano F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome D ANDREA PEPPINO Indirizzo PIAZ.LE FERDINANDO MARTINI N.1, 20137 - MILANO Telefono 02/5512354 Fax 02/50313402 E-mail peppino.dandrea@unimi.it

Dettagli

OFFERTA FORMATIVA INDIRIZZI DI STUDIO

OFFERTA FORMATIVA INDIRIZZI DI STUDIO ISTITUTO TECNICO E. SCALFARO Piazza Matteotti, 1- CATANZARO Tel.: 0961 745155 - Fax: 0961 744438 E-mail:cztf010008@istruzione.it Sito: www.itiscalfaro.cz.it ANNO SCOLASTICO 2011 2012 OFFERTA FORMATIVA

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome COLOSIMO NUNZIA Telefono 0961852421 Fax 0961852136 E-mail nunzia.colosimo@regcal.it Nazionalità Italiana

Dettagli

SCHEDULAZIONI RIEPILOGATIVE E CONFRONTO DI: - FASI E ATTIVITA' DEL WBS; - PRODOTTI; - COMPITI; - RISORSE PROFESSIONALI; - EFFORT.

SCHEDULAZIONI RIEPILOGATIVE E CONFRONTO DI: - FASI E ATTIVITA' DEL WBS; - PRODOTTI; - COMPITI; - RISORSE PROFESSIONALI; - EFFORT. Cod. Figure professionali q.tà gg.uu. Riepilogo di Progetto 1.092 SCHEDULAZIONI RIEPILOGATIVE E CONFRONTO DI: - FASI E ATTIVITA' DEL WBS; - PRODOTTI; - COMPITI; - RISORSE PROFESSIONALI; - EFFORT. 001 Comitato

Dettagli

Sintec & Partners S.r.l.

Sintec & Partners S.r.l. Qualità Ambiente Sicurezza sul lavoro Sicurezza nei cantieri Privacy Software engineering Prevenzione incendi Rumore, impatto acustico Formazione Progettazione Marcatura CE Haccp Qualità UNI EN ISO 9001:2000

Dettagli

C3 indirizzo Elettronica ed Elettrotecnica Profilo

C3 indirizzo Elettronica ed Elettrotecnica Profilo C3 indirizzo Elettronica ed Elettrotecnica Profilo Il Diplomato in Elettronica ed Elettrotecnica : - ha competenze specifiche nel campo dei materiali e delle tecnologie costruttive dei sistemi elettrici,

Dettagli

chiara.simonelli@ptvonline.it Tipo di azienda o settore Sanità Contratto a Tempo Pieno e Indeterminato Principali mansioni e responsabilità

chiara.simonelli@ptvonline.it Tipo di azienda o settore Sanità Contratto a Tempo Pieno e Indeterminato Principali mansioni e responsabilità CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Chiara Simonelli Indirizzo Via Casimiro Gennari, 8 (Roma) Telefono +39 3498435280 E-mail chiara.simonelli@ptvonline.it Nazionalità Italiana Data di nascita

Dettagli

Documento Tecnico DT 06 DT 06 Rev. 0

Documento Tecnico DT 06 DT 06 Rev. 0 REGOLAMENTO DELL UFFICIO TECNICO Art.1 - Identità dell Ufficio tecnico L Ufficio tecnico: 1. ha la funzione di supporto e coordinamento delle attività di laboratorio e le esercitazioni previste dai Dipartimenti,

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Diploma di Maturità scientifica conseguito presso il Liceo Scientifico Statale Francesco Borromini di Roma - P.zza O.

CURRICULUM VITAE. Diploma di Maturità scientifica conseguito presso il Liceo Scientifico Statale Francesco Borromini di Roma - P.zza O. CURRICULUM VITAE DATI ANAGRAFICI Nome: Maria Rosaria Cognome: Micciulli Codice fiscale: MCCMRS75C47H501B Luogo di nascita: Roma Data di nascita: 7 marzo 1975 Cittadinanza: Italiana Residenza: Via Lorenzo

Dettagli

TECNICO SUPERIORE PER LE TELECOMUNICAZIONI

TECNICO SUPERIORE PER LE TELECOMUNICAZIONI ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE SETTORE I.C.T. Information and Communication Technology TECNICO SUPERIORE PER LE TELECOMUNICAZIONI STANDARD MINIMI DELLE COMPETENZE TECNICO PROFESSIONALI DESCRIZIONE

Dettagli

Curriculum Professionale

Curriculum Professionale Curriculum Professionale Informazioni personali Cognome Nome Indirizzo TUMBARELLO GAETANO GIUSEPPE 158/A, via Baglio Inglese Woodhouse, 91020, Petrosino, Italia Telefono Mobile +39 328 5340647 E-mail gaetanotumbarello@inwind.it

Dettagli

Curriculum vitae di MARTUCCI Antonio

Curriculum vitae di MARTUCCI Antonio Curriculum vitae di MARTUCCI Antonio INFORMAZIONI PERSONALI Nome MARTUCCI Antonio Indirizzo Piazza Sabaudia,5-00171 ROMA Telefono E-mail antonio.martucci@fastwebnet.it antonio.martucci@istruzione.it Nazionalità

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome PARIS LUCA Indirizzo di residenza Via Pertini - 67040 - Aielli (AQ) Nazionalità Italiana Luogo di nascita

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome(i) / Nome(i) Indirizzo(i) Via Francesco Petrarca/13, 63074 San Benedetto del Tronto (AP) Telefono 0736343986 Fax 0736352141 E-mail lorispierbattista@cupapit

Dettagli

Allegato 2: Prospetto informativo generale

Allegato 2: Prospetto informativo generale Gara a procedura ristretta accelerata per l affidamento, mediante l utilizzo dell Accordo Quadro di cui all art. 59 del D.Lgs. n. 163/2006, di Servizi di Supporto in ambito ICT a InnovaPuglia S.p.A. Allegato

Dettagli

CURRICULUM VITAE DI MAURIZIO PERON

CURRICULUM VITAE DI MAURIZIO PERON DI MAURIZIO PERON INFORMAZIONI PERSONALI Nome e Cognome Maurizio Peron Telefono 0746 287300 E-mail Nazionalità maurizio.peron@comune.rieti.it Italiana Data di nascita 29.05.1957 ISTRUZIONE E FORMAZIONE

Dettagli

Arch. STEFANO PERUZZO

Arch. STEFANO PERUZZO Arch. STEFANO PERUZZO nato a Roma il 12/06/1966 e residente a Latina in Viale Paganini, 77 c.a.p. 04100. c.f. PRZ SFN 66H12 H501 V - Laureato in Architettura presso l Università degli Studi di Roma La

Dettagli

Dopo il diploma in Elettrotecnica Elettronica

Dopo il diploma in Elettrotecnica Elettronica !! !!!#! %&! (#%) Dopo il diploma in Elettrotecnica Elettronica Sbocchi lavorativi Progettista e installatore di impianti elettrici civili e industriali Progettista e installatore di impianti fotovoltaici

Dettagli

CURRICULUM VITAE DEL PERSONALE CIVILE

CURRICULUM VITAE DEL PERSONALE CIVILE CURRICULUM VITAE DEL PERSONALE CIVILE Informazioni Personali Nome e cognome ONORATI ANTONIO Data di nascita 17/ 01/ 1959 Qualifica DIRIGENTE II FASCIA Amministrazione Incarico attuale Numero telef. ufficio

Dettagli

ORGANIZZAZIONE DIDATTICA NUOVO ORDINAMENTO

ORGANIZZAZIONE DIDATTICA NUOVO ORDINAMENTO ORGANIZZAZIONE DIDATTICA NUOVO ORDINAMENTO ISTRUZIONE PROFESSIONALE - PERCORSO QUINQUENNALE SETTORE INDUSTRIA E ARTIGIANATO INDIRIZZO MANUTENZIONE EASSISTENZA TECNICA a) Opzione Apparati, impianti e servizi

Dettagli

Ministero della Giustizia Dipartimento per la Giustizia Minorile ORDINAMENTO PROFESSIONALE

Ministero della Giustizia Dipartimento per la Giustizia Minorile ORDINAMENTO PROFESSIONALE Allegato E (DGM) Ministero della Giustizia Dipartimento per la Giustizia Minorile ORDINAMENTO PROFESSIONALE del personale non dirigenziale del Dipartimento per la Giustizia Minorile (SISTEMA DI CLASSIFICAZIONE)

Dettagli

Ing. Luigi Fontana INFORMAZIONI PERSONALI. Fontana Luigi Via Alessandro Manzoni n 47 91016 Erice (fraz. Casa Santa) - Trapani ESPERIENZA LAVORATIVA

Ing. Luigi Fontana INFORMAZIONI PERSONALI. Fontana Luigi Via Alessandro Manzoni n 47 91016 Erice (fraz. Casa Santa) - Trapani ESPERIENZA LAVORATIVA CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Fontana Luigi Via Alessandro Manzoni n 47 91016 Erice (fraz. Casa Santa) - Trapani Telefono 0923 551396 Fax E-mail luigifontana61@gmail.com Nazionalità

Dettagli

BOZZA. Attività Descrizione Competenza Raccolta e definizione delle necessità Supporto tecnico specialistico alla SdS

BOZZA. Attività Descrizione Competenza Raccolta e definizione delle necessità Supporto tecnico specialistico alla SdS Allegato 1 Sono stati individuati cinque macro-processi e declinati nelle relative funzioni, secondo le schema di seguito riportato: 1. Programmazione e Controllo area ICT 2. Gestione delle funzioni ICT

Dettagli

Ministero della Giustizia

Ministero della Giustizia Ministero della Giustizia Dipartimento per la Giustizia Minorile ORDINAMENTO PROFESSIONALE del personale non dirigenziale del Dipartimento per la Giustizia Minorile (SISTEMA DI CLASSIFICAZIONE) CCNI_MG

Dettagli

REGOLAMENTO DELL UFFICIO TECNICO

REGOLAMENTO DELL UFFICIO TECNICO REGOLAMENTO DELL UFFICIO TECNICO PREMESSA L'art. 4, comma 3, dei regolamenti di riordino degli istituti tecnici e degli istituti professionali (d.p.r. nn. 87 e 88 del 15.3.2010) prevede che il settore

Dettagli

- Antinfortunistica stradale

- Antinfortunistica stradale BUCCINO RAFFAELE Studio: c/o OMNIA s.r.l. P.le Cosimini 13-58100 GROSSETO Tel /Fax 0564-26403 - Cell. 347-3656762 P. IVA: 01467410534 e-mail : rbuccino8@gmail.com DATI ANAGRAFICI Nato a ROMA, il 26/05/1943

Dettagli

L offerta formativa universitaria nel settore energia

L offerta formativa universitaria nel settore energia Politecnico di Torino Ingegneria Energetica L offerta formativa universitaria nel settore energia Piero Ravetto Presidente del Consiglio dell Area di Formazione in Ingegneria Energetica 23 maggio 2008

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E A G G I O R N A T O A L 0 7 / 0 3 / 2 0 1 4

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E A G G I O R N A T O A L 0 7 / 0 3 / 2 0 1 4 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E A G G I O R N A T O A L 0 7 / 0 3 / 2 0 1 4 INFORMAZIONI PERSONALI Nome BURZACCA LORENZO Residenza/Studio Tecnico VIA MARCONI 17/B 60040

Dettagli

Ministero della Giustizia Dipartimento dell Amministrazione Penitenziaria ORDINAMENTO PROFESSIONALE

Ministero della Giustizia Dipartimento dell Amministrazione Penitenziaria ORDINAMENTO PROFESSIONALE Allegato C (DAP) Ministero della Giustizia Dipartimento dell Amministrazione Penitenziaria ORDINAMENTO PROFESSIONALE del personale non dirigenziale dell Amministrazione Penitenziaria (SISTEMA DI CLASSIFICAZIONE)

Dettagli

Profilo Ragioniere con diploma di Perito Commerciale

Profilo Ragioniere con diploma di Perito Commerciale Profilo Ragioniere con diploma di Perito Commerciale il corso di studi mira a formare diplomati in grado di ricoprire figure professionali polivalenti in cui si possano coniugare in modo equilibrato una

Dettagli

AZIENDA TERRITORIALE PER L EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA DELLA PROVINCIA DI ROMA

AZIENDA TERRITORIALE PER L EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA DELLA PROVINCIA DI ROMA AZIENDA TERRITORIALE PER L EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA DELLA PROVINCIA DI ROMA Via Ruggero di Lauria, 28 00192 Roma SELEZIONE PER SOLI ESAMI PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER L ASSUNZIONE CON

Dettagli

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome NICOLIS ROBERTA NICOLETTA Indirizzo Telefono 0225308329 cell. 3204275259 Fax E-mail Nazionalità italiana Data di nascita 23/09/1967

Dettagli

Informatica e Telecomunicazioni

Informatica e Telecomunicazioni Informatica e Telecomunicazioni IL PROFILO DEL DIPLOMATO Il Diplomato in Informatica e Telecomunicazioni : 1. Ha competenze specifiche nel campo dei sistemi informatici, dell elaborazione dell informazione,

Dettagli

CORSI DI FORMAZIONE PER LA SICUREZZA. organizzati da ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI SALERNO

CORSI DI FORMAZIONE PER LA SICUREZZA. organizzati da ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI SALERNO CORSI DI FORMAZIONE PER LA SICUREZZA organizzati da ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI SALERNO ANNO 2010-2011 Sommario CORSO DI FORMAZIONE PER COORDINATORE DELLA SICUREZZA NEI CANTIERI TEMPORANEI

Dettagli

stefano@studiotecnicopera.191.it stefano.pera@ingpec.eu

stefano@studiotecnicopera.191.it stefano.pera@ingpec.eu F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Cognome e Nome PERA STEFANO Indirizzo studio professionale VIA ROMANA, 1064 55100 LUCCA Telefono 0583.496858 Fax 0583.464959 E-mail PEC stefano@studiotecnicopera.191.it

Dettagli

Da Energy Manager a Esperto in Gestione dell Energia

Da Energy Manager a Esperto in Gestione dell Energia Argomenti trattati Evoluzione delle figura professionale: da EM a EGE L Esperto in Gestione dell Energia Requisiti, compiti e competenze secondo UNI CEI 11339 Opportunità Schema di certificazione L Energy

Dettagli

ALLEGATO A) al decreto STANDARD PROFESSIONALE COMPETENZE

ALLEGATO A) al decreto STANDARD PROFESSIONALE COMPETENZE ALLEGATO A) al decreto STANDARD PROFESSIONALE E FORMATIVO PER L ATTIVITÀ DI INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE STRAORDINARIA DI IMPIANTI ENERGETICI ALIMENTATI DA FONTI RINNOVABILI - FER STANDARD PROFESSIONALE

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Quattrociocche Silvia Data di nascita 22/01/1961

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Quattrociocche Silvia Data di nascita 22/01/1961 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Quattrociocche Silvia Data di nascita 22/01/1961 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio II Fascia Dirigente - Vice Direttore Generale per

Dettagli

RICONOSCIMENTO E DISCIPLINA DEI REQUISITI DEI SOGGETTI ABILITATI ALLA CERTIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI

RICONOSCIMENTO E DISCIPLINA DEI REQUISITI DEI SOGGETTI ABILITATI ALLA CERTIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI RICONOSCIMENTO E DISCIPLINA DEI REQUISITI DEI SOGGETTI ABILITATI ALLA CERTIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI (da art.2 D.P.R. n. 75/2013, così come modificato dalla Legge n. 9/2014) I SOGGETTI CERTIFICATORI

Dettagli

Curriculum di. Tiziana Di Maria. Dati personali Data di nascita: Roma il 4.09.1962 Luogo di nascita: Roma

Curriculum di. Tiziana Di Maria. Dati personali Data di nascita: Roma il 4.09.1962 Luogo di nascita: Roma Tiziana Di Maria Curriculum di Dati personali Data di nascita: Roma il 4.09.1962 Luogo di nascita: Roma Da Febbraio 2010 ricopre l incarico di Segretario Generale dell IPAB Istituto Romano di San Michele-

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Mazza Antonio Salvatore Via P. Nenni, 206 94010 Assoro (EN) Telefono 0935667937-3393804376 Stato Civile Celibe E-mail antoniomazza79@alice.it

Dettagli

Istituto d Istruzione Superiore C. Rosatelli - Rieti

Istituto d Istruzione Superiore C. Rosatelli - Rieti Allegato n. 7 Offerta formativa secondo gli ordinamenti preesistenti L'Istituto C. Rosatelli fornisce per gli studenti iscritti nelle classi 5 e i seguenti diplomi: Diploma di Perito industriale L ITIS

Dettagli

APPENDICE 2 AL CAPITOLATO TECNICO. Descrizione dei profili professionali e template del CV

APPENDICE 2 AL CAPITOLATO TECNICO. Descrizione dei profili professionali e template del CV APPENDICE 2 AL CAPITOLATO TECNICO Descrizione dei profili professionali e template del CV INDICE INTRODUZIONE... 3 1 PROFILI PROFESSIONALI RICHIESTI... 4 1.1 CAPO PROGETTO DI SISTEMI INFORMATIVI (CPI)...

Dettagli

maria.orlandini@comune.bondeno.fe.it

maria.orlandini@comune.bondeno.fe.it C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Telefono 0532 899465 Fax 0532 899450 E-mail maria.orlandini@comune.bondeno.fe.it Nazionalità ITALIANA Data di nascita 07-11-1978 ESPERIENZA LAVORATIVA

Dettagli

ITIS M.O.V.M. DON G.MOROSINI

ITIS M.O.V.M. DON G.MOROSINI ITIS M.O.V.M. DON G.MOROSINI ITIS M.O.V.M. DON G.MOROSINI Via Casilina - Ferentino (Fr) tel. 0775. 395345 www.itismorosini.it - frtf06000c@istruzione.it I.T.I.S. M.O.V.M. DON GIUSEPPE MOROSINI" L Istituto

Dettagli

Via degli Albergotti, 13-52100 Arezzo (AR)

Via degli Albergotti, 13-52100 Arezzo (AR) Curriculum Vitae Informazioni personali Nome e Cognome Indirizzo Telefono Via degli Albergotti, 13-52100 Arezzo (AR) +39 0575 377128 E-mail Cittadinanza f.corsi@comune.arezzo.it Italiana Settore professionale

Dettagli

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare DIREZIONE GENERALE PER GLI AFFARI GENERALI E DEL PERSONALE Divisione III Sistemi Informativi RDO PER LA FORNITURA DI SERVIZI PER LA GESTIONE

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Rita Arzeni I.N.R.C.A. Via Santa Margherita, 5-60124 Ancona Telefono 0718004761 Fax E-mail r.arzeni@inrca.it Nazionalità italiana

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo ERCOLI MAURO Via G. da Fabriano 2/4-60125 Ancona Telefono 071 8064356 Fax 071 8064454 E-mail mauro.ercoli@regione.marche.it

Dettagli

Curriculum. Data di nascita: 8 giugno 1953. Luogo di nascita: Ginestra (PZ) Residenza: Pignola (PZ) Via Aldo Moro, 4

Curriculum. Data di nascita: 8 giugno 1953. Luogo di nascita: Ginestra (PZ) Residenza: Pignola (PZ) Via Aldo Moro, 4 Curriculum Dati personali Canio Petagine Stato civile: Coniugato Data di nascita: 8 giugno 1953 Luogo di nascita: Ginestra (PZ) Residenza: Pignola (PZ) Via Aldo Moro, 4 Percorso Professionale Data di assunzione:

Dettagli

Daniele Stefano Bonomi

Daniele Stefano Bonomi INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Daniele Stefano Bonomi Via del Tovo 14 27020 Travacò Siccomario (PV) Telefono 0382 556110 Cellulare 339 6999446 E-mail Nazionalità bonomidaniele@libero.it Italiana

Dettagli

Votazione finale: 110/110. Conseguimento Laurea: 28/01/2014

Votazione finale: 110/110. Conseguimento Laurea: 28/01/2014 INFORMAZIONI PERSONALI Luigi Mignano Roma 25/03/2014 Sesso M Data di nascita 22/09/1986 Nazionalità Italiana Luogo di nascita Formia (LT) TITOLO DI STUDIO Laurea Magistrale Ingegneria delle Comunicazioni,

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome PAOLO D APRILE Indirizzo VIA CARLO EMILIO GADDA, 167 00143 ROMA Telefono 06/50512417 cell. 3207807148 Fax 06/50512417 E-mail paolo.daprile@inmi.it

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Marina Garzuglia Data di nascita 11/11/1963 Coordinatore Tecnico D2

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Marina Garzuglia Data di nascita 11/11/1963 Coordinatore Tecnico D2 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Marina Garzuglia Data di nascita 11/11/1963 Qualifica Amministrazione Coordinatore Tecnico D2 Comune di Terni Incarico attuale Responsabile dei procedimenti Edilizi presso lo

Dettagli

ASSEGNA LE SEGUENTI COMPETENZE ISTITUZIONALI AGLI UFFICI DELLA DIREZIONE GENERALE OSSERVATORIO SERVIZI INFORMATICI E DELLE TELECOMUNICAZIONI:

ASSEGNA LE SEGUENTI COMPETENZE ISTITUZIONALI AGLI UFFICI DELLA DIREZIONE GENERALE OSSERVATORIO SERVIZI INFORMATICI E DELLE TELECOMUNICAZIONI: IL PRESIDENTE VISTO il decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163 e successive modifiche ed integrazioni, in particolare l art. 8, comma 2, ai sensi del quale l Autorità stabilisce le norme sulla propria

Dettagli

Agenzia delle Dogane e dei Monopoli Direzione territoriale della Calabria e della Basilicata Area Monopoli Numero telefonico dell ufficio 0984.

Agenzia delle Dogane e dei Monopoli Direzione territoriale della Calabria e della Basilicata Area Monopoli Numero telefonico dell ufficio 0984. CURRICULUM VITAE Informazioni Personali Cognome e Nome GIULIANI Antonio Data di nascita 21 maggio 1969 Qualifica Dirigente II fascia Amministrazione Incarico attuale Agenzia delle Dogane e dei Monopoli

Dettagli

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo Agenzia del Lavoro Provincia Autonoma di Trento PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo DENOMINAZIONE FIGURA PROFESSIONALE - TECNICO CONDUZIONE CANTIERE: gestione tecnico amministrativa

Dettagli

f a c o l t à d i INGEGNERIA

f a c o l t à d i INGEGNERIA f a c o l t à d i INGEGNERIA UNIVERSITÀ politecnica delle marche facoltà di Via Brecce Bianche, 12 60131 Tel. 071 2204778 INGEGNERIA Per informazioni più approfondite relative alla didattica dei singoli

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Massimiliano Arancio Data di nascita 09 gennaio 1971 Qualifica Funzionario Economico Finanziario Amministrazione

Dettagli

Da Settembre 2010 Oggi. Go Project srl via Alessandria 88, Roma. Inail Istituto Nazionale Infortuni sul Lavoro

Da Settembre 2010 Oggi. Go Project srl via Alessandria 88, Roma. Inail Istituto Nazionale Infortuni sul Lavoro F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E Qualifica: INFORMAZIONI PERSONALI Nome Nazionalità italiana Data di nascita 08/10/1974 ESPERIENZA LAVORATIVA Date (da a) Da Settembre

Dettagli

Acquisizione di prodotti e servizi Parte 1

Acquisizione di prodotti e servizi Parte 1 Università di Bergamo Facoltà di Ingegneria GESTIONE DEI SISTEMI ICT Paolo Salvaneschi A5_1 V1.0 Acquisizione di prodotti e servizi Parte 1 Il contenuto del documento è liberamente utilizzabile dagli studenti,

Dettagli

Nel 2012 il Moretto confluisce con l'itis Castelli nel nuovo Istituto di Istruzione Superiore Benedetto Castelli.

Nel 2012 il Moretto confluisce con l'itis Castelli nel nuovo Istituto di Istruzione Superiore Benedetto Castelli. Istituto di Istruzione Superiore "Benedetto Castelli" IPSIA MORETTO OFFERTA FORMATIVA A.S. 2013-2014 Diploma Statale Manutenzione e Assistenza Impiantistica Industriale e Civile Qualifica Regionale / Europea

Dettagli

Tecnico Prevenzione Ambiente / Lavoro Arpa Piemonte. w.laiolo@arpa.piemonte.it

Tecnico Prevenzione Ambiente / Lavoro Arpa Piemonte. w.laiolo@arpa.piemonte.it C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI Nome LAIOLO, Walter Data di nascita 03/07/1968 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Tecnico Prevenzione Ambiente /

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI. Nome Gianni Bozzo Indirizzo

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI. Nome Gianni Bozzo Indirizzo F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Gianni Bozzo Indirizzo VIA DI SANTA COSTANZA 53, ROMA Telefono 06/83060346 E-mail bozzo@asplazio.it Nazionalità

Dettagli

SECONDO BIENNIO ISTITUTO TECNICO

SECONDO BIENNIO ISTITUTO TECNICO SETTORE DOCUMENTI PER LA DISCUSSIONE ISTITUTO TECNICO INDIRIZZO ARTICOLAZIONE ELETTROTECNICA TECNOLOGICO ELETTRONICA ED ELETTROTECNICA ESITI DI APPRENDIMENTO (competenze, abilità, conoscenze) Regolamento,

Dettagli

AVVISO n. 29/2010: Procedura comparativa per il conferimento di un incarico di collaborazione coordinata e continuativa per un profilo super senior

AVVISO n. 29/2010: Procedura comparativa per il conferimento di un incarico di collaborazione coordinata e continuativa per un profilo super senior AVVISO n. 29/2010: Procedura comparativa per il conferimento di un incarico di collaborazione coordinata e continuativa per un profilo super senior, di Esperto di servizi e tecnologie per l egovernment

Dettagli

Curriculum formativo e professionale

Curriculum formativo e professionale Curriculum formativo e professionale Informazioni personali Cognome Nome Fallucca Fabio Indirizzo Via Riccardo Passaneto 61 91100 Trapani (TP) Telefono 3334874360 E-mail fabiofallucca1@excite.it pec: fabio.fallucca@ordineingegneritrapani.it

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. patrizia.salomone@tesoro.it

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. patrizia.salomone@tesoro.it CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SALOMONE PATRIZIA E-mail patrizia.salomone@tesoro.it Nazionalità italiana ESPERIENZA LAVORATIVA E Funzionario Amministrativo Contabile presso il Ministero dell

Dettagli

lmantovan@arpa.veneto.it

lmantovan@arpa.veneto.it CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome MANTOVAN LARA Data di nascita 02/06/1971 Profilo professionale, categoria Amministrazione Tipologia dell attuale incarico Descrizione dell attuale incarico

Dettagli

Allegato A al CCNL 2006/2009 comparto Ministeri

Allegato A al CCNL 2006/2009 comparto Ministeri Allegato A al CCNL 2006/2009 comparto Ministeri AREA FUNZIONALE PRIMA ( ex A1 e A1S ) Appartengono a questa Area funzionale i lavoratori che svolgono attività ausiliarie, ovvero lavoratori che svolgono

Dettagli

Il sistema legislativo: esame delle MOD 2 4 FORMAZIONE IN AULA normative di riferimento.

Il sistema legislativo: esame delle MOD 2 4 FORMAZIONE IN AULA normative di riferimento. N MODULO TITOLO MODULO CONTENUTI DURATA TIPOLOGIA DI FORMAZIONE L approccio ala prevenzione attraverso il D. Lgs. 81/08 per un La filosofia del D. lgs. 81/08 in riferimento alla organizzazione di un sistema

Dettagli

Curriculum Vitae. Via Gaetano Sanfilippo n 6, 95123, Catania, Italia. FrancescoAlberti@alice.it

Curriculum Vitae. Via Gaetano Sanfilippo n 6, 95123, Catania, Italia. FrancescoAlberti@alice.it Curriculum Vitae Dott. Francesco Alberti Informazioni personali Cognome e Nome Alberti Francesco Indirizzo Via Gaetano Sanfilippo n 6, 95123, Catania, Italia Telefono +39 3289260343 E-mail FrancescoAlberti@alice.it

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI. Nome

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI. Nome F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome DE MICO OTTAVIO Telefono 0667666135 Fax 0667666189 E-mail o.demico@provincia.roma.it Data di nascita L AQUILA,

Dettagli

Fase di offerta. Realizzazione del progetto

Fase di offerta. Realizzazione del progetto Linee guida per un buon progetto Commissione dell informazione e dei Sistemi di Automazione Civili e Industriali CONTENUTI A) Studio di fattibilità B) Progetto di massima della soluzione C) Definizione

Dettagli

L.go Piano Castello, 7, 66036, Orsogna (CH), Italia. mauriziodalleva@tiscali.it. Azienda: International Work S.r.l.

L.go Piano Castello, 7, 66036, Orsogna (CH), Italia. mauriziodalleva@tiscali.it. Azienda: International Work S.r.l. F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome D ALLEVA MAURIZIO Indirizzo L.go Piano Castello, 7, 66036, Orsogna (CH), Italia Telefono 347.9083707 Fax 0871.86543 E-mail mauriziodalleva@tiscali.it

Dettagli

Matrice delle competenze THEME - Settore tecnologie elettriche/elettroniche con competenze parziali/ risultati di apprendimento

Matrice delle competenze THEME - Settore tecnologie elettriche/elettroniche con competenze parziali/ risultati di apprendimento AREE DI COMPETENZA FASI DELLO SVILUPPO DELLE COMPETENZE 1. Preparazione, progettazione, montaggio e installazione di impianti elettrici e/o elettronici per edifici a uso civile e applicazioni industriali

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Bonetti, Maurizio Indirizzo Telefono 0706021339-3280468543 Fax E-mail maurizio.bonetti@enas.sardegna.it Nazionalità

Dettagli

ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA

ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA Allegato 2 Offerta Tecnica Pag. 1 di 9 ALLEGATO 2 - OFFERTA TECNICA La busta B - Gara a procedura aperta ai sensi del D.Lgs. 163/2006 e s.m.i per l affidamento dei servizi per

Dettagli

Qualificazione di esperto in gestione dell energia (Energy Manager) nel settore industriale: Livello 6

Qualificazione di esperto in gestione dell energia (Energy Manager) nel settore industriale: Livello 6 Qualificazione di esperto in gestione dell energia (Energy Manager) nel settore industriale: Livello 6 REQUISITI MINIMI PER ACCEDERE AL PROCESSO DI QUALIFICAZIONE E PROPOSTE DI E LEARNING CONOSCENZE DI

Dettagli

INGEGNERIA PER L AMBIENTE

INGEGNERIA PER L AMBIENTE Studio associato di ingegneria per l ambiente INGEGNERIA PER L AMBIENTE E PER IL RISPARMIO ENERGETICO professionisti per l impresa e per i suoi obiettivi sostenibilità ambientale risparmio ed efficienza

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI. Nome BERNI CLAUDIA

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI. Nome BERNI CLAUDIA F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome BERNI CLAUDIA Telefono 06.67665226 Fax 06.67665282 E-mail c.berni@provincia.roma.it Data di nascita 02.05.1951

Dettagli

la storia servizi www.siemimpianti.it

la storia servizi www.siemimpianti.it www.siemimpianti.it la storia Nata nel 1977, passando attraverso vari processi di modernizzazione, nel 2012 l azienda ha assunto l assetto di società cooperativa. Originariamente specializzata nella progettazione

Dettagli

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA SETTORE ECONOMICO PROFESSIONALE 1 MECCANICA; PRODUZIONE E MANUTENZIONE DI MACCHINE; IMPIANTISTICA Processo Installazione e manutenzione

Dettagli

CONFERENZA DELLE REGIONI E DELLE PROVINCE AUTONOME 14/078/CR08bis/C9

CONFERENZA DELLE REGIONI E DELLE PROVINCE AUTONOME 14/078/CR08bis/C9 CONFERENZA DELLE REGIONI E DELLE PROVINCE AUTONOME 14/078/CR08bis/C9 STANDARD FORMATIVO PER L ATTIVITÀ DI INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE STRAORDINARIA DI IMPIANTI ENERGETICI ALIMENTATI DA FONTI RINNOVABILI

Dettagli

COMUNE DI SANTO STEFANO DI CAMASTRA (PROVINCIA DI MESSINA)

COMUNE DI SANTO STEFANO DI CAMASTRA (PROVINCIA DI MESSINA) COMUNE DI SANTO STEFANO DI CAMASTRA (PROVINCIA DI MESSINA) PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE SICILIA 2007-2013 PROGETTO ESECUTIVO PER LA REALIZZAZIONE DI PUNTI DI ACCESSO INFO-TELEMATICI PUBBLICI A SANTO STEFANO

Dettagli