Circolare nr. 158/2012 ALTA FORMAZIONE COLLABORAZIONE CON LOGISTICS ACADEMY

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Circolare nr. 158/2012 ALTA FORMAZIONE COLLABORAZIONE CON LOGISTICS ACADEMY"

Transcript

1 Circolare nr. 158/2012 ALTA FORMAZIONE COLLABORAZIONE CON LOGISTICS ACADEMY Genova, 18 aprile 2012 Siamo lieti di informare le Aziende Associate che Spediporto, nell ottica di favorire un sempre maggior sviluppo delle competenze e del know how delle proprie associate, ha recentemente avviato una collaborazione con Logistics Academy. Logistics Academy nasce nel 2011 grazie alla partnership tra CFLI (Consorzio Formazione Logistica Intermodale), Università IUAV di Venezia e AILOG Nord Est (Associazione Italiana di Logistica e Supply Chain Management), con l obiettivo di offrire corsi di alta formazione e seminari tematici specialistici per il settore logistico. I corsi, tenuti da docenti con esperienza internazionale e rivolti principalmente a manager, datori di lavoro ed alti profili operanti nel settore, presentano un elevato livello di innovazione sia nei contenuti che nelle modalità didattiche: vengono infatti privilegiate attività di simulazione e best practices, accompagnate da interventi di testimonial aziendali significativi. Il primo seminario organizzato in collaborazione con Spediporto si svolgerà il prossimo 11 maggio dalle 9.00 alle presso la sede dell Accademia della Marina Mercantile di Genova: Vendiamo mele o container? Il ruolo del commerciale nel mondo della logistica: strumenti e best practices. Il prossimo 25 giugno dalle 9.00 alle si terrà invece, presso la sede Spediporto, il corso Spedire all estero senza rischi. Come gestire la vendita internazionale dal passaggio di proprietà alla consegna della merce. Il corso sarà tenuto dal Prof. Maurizio Favaro, giornalista, pubblicista, docente universitario, consulente all export di Confindustria Venezia e consulente del gruppo di lavoro Incoterms della Commissione Diritto e pratica del commercio internazionale presso la Camera di Commercio Internazionale di Parigi, sede di Roma. Sottolineiamo nuovamente come i seminari sopraindicati si propongano di migliorare le conoscenze e le competenze del personale impiegato ad alto livello, in un ottica di aumento della competitività aziendale sul mercato, un aspetto cruciale da curare soprattutto considerate le attuali condizioni di mercato. Crediamo fermamente che fornire gli strumenti adeguati per adottare una migliore strategia aziendale sia la prima mossa per accelerare la ripresa economica, e a trarne vantaggio saranno non solo le singole aziende coinvolte, ma l intera categoria. Per maggiori dettagli sui contenuti e sui costi dei seminari, si allega il modulo di iscrizione. Per maggiori dettagli o chiarimenti è possibile rivolgersi alla Segreteria Spediporto tramite all indirizzo o telefonando allo Con i migliori saluti. All.to IL PRESIDENTE ROBERTA OLIARO

2

3 Spedire all estero senza rischi Come gestire la vendita internazionale dal passaggio di proprietà alla consegna della merce Genova, 25 giugno 2012 ore , Sede: Spediporto, Via Roma, 9/4 - Genova Obiettivi del corso: Il corso rappresenta l occasione per evidenziare l importanza per gli operatori di una corretta valutazione e programmazione dei costi ed una consapevole eliminazione dei rischi nel trasferimento fisico delle merci all estero per mettere a riparo utenti (esportatori/importatori) e operatori (vettori spedizionieri/assicuratori) da inutili e costose controversie. Contenuti: > Esportatore, spedizioniere e vettore: ruolo delle parti, responsabilità dei soggetti interessati alle operazioni di spedizione e di trasporto e rischio di perimento delle merci. > Il trasporto come leva competitiva, ossia: come curare la sindrome da soddisfazione immediata del mercato attraverso una consegna veloce; > Il trasporto come tutela del credito dell esportatore nei pagamenti differiti: l importanza per l esportatore di mantenere il diritto di disposizione sulla merce viaggiante e della scelta di vendere FOB o CIF. > Come il trasporto può influenzare il passaggio di proprietà. > Gli Incoterms della Camera di Commercio Internazionale: fattore critico di successo per l esportatore che li sa usare bene; quattro semplici regole per individuare il punto critico. > L imprecisione nell uso degli Incoterms crea rischi non necessari; > La resa Ex Works (Franco Fabbrica): una clausola densa di incognite e imprevisti per l esportatore: quasi sempre i vantaggi offerti al venditore sono solo apparenti. Quando usarla senza rischio? > Incoterms e loro relazioni con le norme antiterrorismo aereo e con il trattamento antiparassitario dell imballaggio in legno (fumigazione). Destinatari: Responsabili commerciali, responsabili logistica, addetti ufficio estero, spedizioni, ufficio legale, professionisti del commercio estero, vettori e spedizionieri. Relatore: Prof. Maurizio Favaro Giornalista pubblicista e consulente all export Confindustria Venezia. Componente del Gruppo di lavoro Incoterms della Commissione Diritto e Pratica del Commercio Internazionale presso la Camera di Commercio Internazionale di Parigi, sede di Roma. Quota d adesione: Euro iva per associati Spediporto Euro iva Tel: Tel: Fax

4 SCHEDA D ADESIONE Inviare via fax senza copertina al n o all indirizzo mail Rev 0 del Pag. 1 di 2 Azienda/Cognome e nome nato a * il * (*compilare solo se privati) Sede/Residente in via n localita comune cap provincia p. iva / cod. fiscale tel. fax chiede di far partecipare il 1) Sig. nato a Provincia il 2) Sig. nato a Provincia il 3) Sig. nato a Provincia il 4) Sig. nato a Provincia il al corso di formazione dal titolo: della durata di n. ore con inizio il e si impegna a versare n. quote di adesione per un totale di Euro (più iva) con la seguente modalità: Pagamento tramite bonifico bancario presso: BANCA INTESA INFRASTRUTTURE E SVILUPPO Codice iban IT 09 T Il pagamento della/e quota/e d iscrizione dovrà avvenire entro e non oltre 3 giorni prima dell avvio corso; Il corso sarà avviato al raggiungimento di un numero minimo di partecipanti; Eventuali variazioni di calendario saranno tempestivamente comunicate. Data Timbro e firma Sede legale: Venezia - Zona Portuale Santa Marta Fabb Venezia certificato n. IT03/0465 Sede operativa Genova Porto di Voltri Torre del Distripark Tel Fax Sede operativa Venezia Zona portuale Santa Marta Fabb Venezia Tel Fax C.C.I.A.A Codice Fiscale: Partita IVA Sede operativa Ancona Molo Santa Maria Ancona Tel Fax

5 SCHEDA D ADESIONE Inviare via fax senza copertina al n o all indirizzo mail Rev 0 del Pag. 2 di 2 INFORMATIVA AI SENSI DELL'ART. 13 DEL D.LGS. 30 GIUGNO 2003 N. 196: Il sottoscritto TIZIANO BARONE, in qualità di titolare e/o responsabile del trattamento dei dati personali della ditta C.F.L.I. La informa che, per l'instaurazione e l'esecuzione dei rapporti contrattuali in corso, è in possesso di dati acquisiti direttamente, o tramite terzi, a Lei relativi, dati qualificati come personali dal D.Lgs. n.196/03.con riferimento a tali dati La informiamo che: 1. i dati verranno trattati nella misura necessaria all'esecuzione del rapporto contrattuale instaurato, per l invio di materiale informativo relativo alle future iniziative formative e per i conseguenti adempimenti derivanti da obblighi legali 2. i dati verranno trattati in forma scritta su supporto cartaceo, magnetico, elettronico o telematico; 3. il conferimento dei dati da parte Sua rimane facoltativo, tuttavia, essendo necessari per l'instaurazione e l'esecuzione del rapporto contrattuale, l'eventuale rifiuto a fornirli o al successivo trattamento potrebbe comportare un'esecuzione solo parziale del rapporto stesso o l'impossibilità della scrivente a dar corso al rapporto medesimo; 4. ferme restando le comunicazioni e diffusioni effettuate in esecuzione di obblighi di legge e/o necessarie per l'esecuzione del rapporto contrattuale in corso, i dati personali da Lei conferiti saranno conservati dalla scrivente Società/Ditta e comunicati esclusivamente a soggetti individuati dalla scrivente ai soli fini della miglior esecuzione del presente procedimento 5. i dati verranno trattati per tutta la durata del rapporto contrattuale instaurato ed anche successivamente per l'espletamento di tutti gli adempimenti di legge e per l eventuale invio di materiale informativo; 6. relativamente ai dati medesimi potrà esercitare i diritti previsti dall'art. 7 del D.Lgs. n. 196/03; 7. titolare del trattamento dei Suoi dati è TIZIANO BARONE; 9. i Suoi dati saranno trattati presso la sede operativa del CFLI di Venezia, Fabbricato 16 Zona Portuale di S. Marta CONSENSO AI SENSI DELL'ART. 23 D.LGS N. 196/03: Esprimo il consenso al trattamento dei dati come sopra specificato (data e firma) Sede legale: Venezia - Zona Portuale Santa Marta Fabb Venezia certificato n. IT03/0465 Sede operativa Genova Porto di Voltri Torre del Distripark Tel Fax Sede operativa Venezia Zona portuale Santa Marta Fabb Venezia Tel Fax C.C.I.A.A Codice Fiscale: Partita IVA Sede operativa Ancona Molo Santa Maria Ancona Tel Fax

COME RIDURRE I COSTI ED I RISCHI NEI TRASPORTI E NELLE SPEDIZIONI INTERNAZIONALI

COME RIDURRE I COSTI ED I RISCHI NEI TRASPORTI E NELLE SPEDIZIONI INTERNAZIONALI COME RIDURRE I COSTI ED I RISCHI NEI TRASPORTI E NELLE SPEDIZIONI INTERNAZIONALI Recuperare efficacia ed efficienza nelle vendite e negli acquisti AREA TRANSPORT MANAGEMENT Seminario Specialistico COME

Dettagli

RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT

RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT AREA TRANSPORT MANAGEMENT Modulo Base RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT Mercoledì 23 maggio 2012 Il corso si pone come obiettivo l approfondimento delle principali tematiche

Dettagli

GLI ASPETTI DOGANALI E FISCALI NEL COMMERCIO INTERNAZIONALE. AREA TRANSPORT MANAGEMENT Seminario Specialistico

GLI ASPETTI DOGANALI E FISCALI NEL COMMERCIO INTERNAZIONALE. AREA TRANSPORT MANAGEMENT Seminario Specialistico GLI ASPETTI DOGANALI E FISCALI NEL COMMERCIO INTERNAZIONALE AREA TRANSPORT MANAGEMENT Seminario Specialistico GLI ASPETTI DOGANALI E FISCALI NEL COMMERCIO INTERNAZIONALE L approfondimento intende presentare

Dettagli

LA GESTIONE DELLA SICUREZZA IN MAGAZZINO

LA GESTIONE DELLA SICUREZZA IN MAGAZZINO LA GESTIONE DELLA SICUREZZA IN MAGAZZINO AREA Warehouse Management LA GESTIONE DELLA SICUREZZA IN MAGAZZINO Il corso mira a fornire le conoscenze necessarie in merito ad una corretta gestione in materia

Dettagli

SUPPLY CHAIN MANAGEMENT i fondamenti

SUPPLY CHAIN MANAGEMENT i fondamenti SUPPLY CHAIN MANAGEMENT i fondamenti SUPPLY CHAIN MANAGEMENT i fondamenti Il corso fornisce gli elementi base della logistica. Chi partecipa al corso sarà in grado di conoscere le logiche generali della

Dettagli

LEAN MANUFACTURING AND WAREHOUSING

LEAN MANUFACTURING AND WAREHOUSING LEAN MANUFACTURING AND WAREHOUSING La produzione snella: eliminare gli sprechi aziendali 2010 www.ailog.it LEAN MANUFACTURING AND WAREHOUSING La produzione snella: eliminare gli sprechi aziendali 18 gennaio

Dettagli

WAREHOUSE MANAGEMENT DESTINATARI CONTENUTI DOCENTE Andrea Payaro

WAREHOUSE MANAGEMENT DESTINATARI CONTENUTI DOCENTE Andrea Payaro WAREHOUSE MANAGEMENT WAREHOUSE MANAGEMENT Il corso mira a creare le abilità di base necessarie a progettare e svolgere lo stoccaggio e il prelievo corretto delle merci. Inoltre si vuole delineare un quadro

Dettagli

CONSORZIO IMPRESE CANAVESANE

CONSORZIO IMPRESE CANAVESANE IMPRESE CANAVESANE Sistema Qualità Certificato ISO 9001 (N. 50 100 1910) Ivrea, 18 giugno 2009 Alle Aziende aderenti a Confindustria Canavese IMPORTANTE alla c.a. del Titolare o Legale Rappresentante Oggetto:

Dettagli

DEMAND PLANNING. AREA Production Planning. Modulo Avanzato

DEMAND PLANNING. AREA Production Planning. Modulo Avanzato DEMAND PLANNING AREA Production Planning Modulo Avanzato DEMAND PLANNING Il corso Demand Planning ha l obiettivo di fornire un quadro completo degli elementi che concorrono alla definizione di un corretto

Dettagli

PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE

PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE Il modulo Pianificazione e Programmazione della Produzione ha l obiettivo di illustrare gli strumenti più

Dettagli

INVENTORY MANAGEMENT II

INVENTORY MANAGEMENT II INVENTORY MANAGEMENT II AREA Inventory Management Modulo Avanzato INVENTORY MANAGEMENT - II Il corso ha la finalità di fornire i metodi e gli strumenti necessari per una corretta organizzazione della catena

Dettagli

OPPORTUNITA' AGEVOLATE PER LA CREAZIONE D'IMPRESA:

OPPORTUNITA' AGEVOLATE PER LA CREAZIONE D'IMPRESA: SEMINARIO OPPORTUNITA' AGEVOLATE PER LA CREAZIONE D'IMPRESA: GLI STRUMENTI A DISPOSIZIONE DEI NEO-IMPRENDITORI NEL SETTORE TURISTICO. LA PIANIFICAZIONE DEGLI INVESTIMENTI ALL INTERNO DELLA GESTIONE AZIENDALE.

Dettagli

LEAN MANAGEMENT. AREA Area Supply Chain Flow & Network Management. Modulo Avanzato

LEAN MANAGEMENT. AREA Area Supply Chain Flow & Network Management. Modulo Avanzato LEAN MANAGEMENT AREA Area Supply Chain Flow & Network Management Modulo Avanzato LEAN MANAGEMENT Il corso mira a fornire le pratiche organizzative necessarie per creare, gestire e coordinare sia i team

Dettagli

LA GESTIONE DELLA SICUREZZA IN MAGAZZINO

LA GESTIONE DELLA SICUREZZA IN MAGAZZINO LA GESTIONE DELLA SICUREZZA IN MAGAZZINO AREA Warehouse Management LA GESTIONE DELLA SICUREZZA IN MAGAZZINO Il corso mira a fornire le conoscenze necessarie in merito ad una corretta gestione in materia

Dettagli

IL CONTRATTO DI TRASPORTO FRA IMPRESE COMMITTENTI, VETTORI E SUBVETTORI

IL CONTRATTO DI TRASPORTO FRA IMPRESE COMMITTENTI, VETTORI E SUBVETTORI IL CONTRATTO DI TRASPORTO FRA IMPRESE COMMITTENTI, VETTORI E SUBVETTORI I COSTI MINIMI DI ESERCIZIO AREA TRANSPORT MANAGEMENT IL CONTRATTO DI TRASPORTO FRA IMPRESE COMMITTENTI, VETTORI E SUBVETTORI Il

Dettagli

INVENTORY MANAGEMENT. Case studies

INVENTORY MANAGEMENT. Case studies INVENTORY MANAGEMENT INVENTORY MANAGEMENT Il corso ha la finalità di fornire i metodi e gli strumenti necessari per una corretta pianificazione delle scorte nel sistema produttivo e distributivo e per

Dettagli

Evento valido ai fini della Formazione Professionale Continua dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili

Evento valido ai fini della Formazione Professionale Continua dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili Corso pratico per Export Manager Modulo 1: Spedizioni e trasporti internazionali Prof. M. Favaro Modulo 2: Contrattualistica internazionale e recupero di crediti all estero Prof. G. Franceschin Modulo

Dettagli

STRUMENTI OPERATIVI PER IL LEAN MANAGEMENT

STRUMENTI OPERATIVI PER IL LEAN MANAGEMENT STRUMENTI OPERATIVI PER IL LEAN MANAGEMENT AREA Production Planning Modulo Base STRUMENTI OPERATIVI PER IL LEAN MANAGEMENT Il corso mira a fornire gli strumenti operativi per implementare alcune attività

Dettagli

PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE

PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE AREA Production Planning Modulo Base PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE Il modulo Pianificazione e Programmazione della Produzione ha l obiettivo

Dettagli

CORSO IN SEGRETARIA DI DIREZIONE

CORSO IN SEGRETARIA DI DIREZIONE CORSO IN SEGRETARIA DI DIREZIONE OBIETTIVI DEL CORSO Il corso permette l acquisizione di un IMMEDIATA OPERATIVITA nella gestione della operazioni contabili principali all interno di imprese, studi e attività

Dettagli

Corso SGS per Auditor / RGA di Sistemi di Gestione della Qualità UNI EN ISO 9001:2008 Corso Completo

Corso SGS per Auditor / RGA di Sistemi di Gestione della Qualità UNI EN ISO 9001:2008 Corso Completo Corso SGS per Auditor / RGA di Sistemi di Gestione della Qualità UNI EN ISO 9001:2008 Corso Completo Corso riconosciuto CEPAS e Aicq-Sicev (n di registro 03) Pagina 1 di 8 Presentazione Sempre più in Italia

Dettagli

2 CORSO MANUTENZIONE ARMI STORICHE ed EX ORDINANZA 2014

2 CORSO MANUTENZIONE ARMI STORICHE ed EX ORDINANZA 2014 2 CORSO MANUTENZIONE ARMI STORICHE ed EX ORDINANZA 2014 Io sottoscritto..... residente a.... in Via cap prov.... e-mail.. cell. C.F..... chiedo di partecipare al 2 CORSO MANUTENZIONE ARMI STORICHE ed EX

Dettagli

Corso SGS per Auditor / RGA di Sistemi di Gestione della Qualità UNI EN ISO 9001:2008 Corso Completo

Corso SGS per Auditor / RGA di Sistemi di Gestione della Qualità UNI EN ISO 9001:2008 Corso Completo Corso SGS per Auditor / RGA di Sistemi di Gestione della Qualità UNI EN ISO 9001:2008 Corso Completo Corso riconosciuto CEPAS e Aicq-Sicev (n di registro 03) Agrigento, Novembre 2011 Pagina 1 di 8 Presentazione

Dettagli

I COSTI AZIENDALI. Strategie nell utilizzo dei costi. Criteri e strategie nella determinazione del prezzo

I COSTI AZIENDALI. Strategie nell utilizzo dei costi. Criteri e strategie nella determinazione del prezzo SEMINARIO I COSTI AZIENDALI Strategie nell utilizzo dei costi Criteri e strategie nella determinazione del prezzo Ancona, 20 aprile 2012 Hotel Palace del Conero, Via Grandi n. 6, 60027 Osimo (AN) SIDA

Dettagli

SUPPLY CHAIN MANAGEMENT

SUPPLY CHAIN MANAGEMENT SUPPLY CHAIN MANAGEMENT La Gestione Operativa AREA BASIC SUPPLY CHAIN MANAGEMENT Modulo Avanzato SUPPLY CHAIN MANAGEMENT La Gestione Operativa Il corso approfondisce i temi fondamentali della logistica,

Dettagli

PROFILI DEI PROCEDIMENTI DI REGOLAZIONE DELLE CRISI DA SOVRAINDEBITAMENTO:

PROFILI DEI PROCEDIMENTI DI REGOLAZIONE DELLE CRISI DA SOVRAINDEBITAMENTO: Seminario PROFILI DEI PROCEDIMENTI DI REGOLAZIONE DELLE CRISI DA SOVRAINDEBITAMENTO: l accordo di composizione della crisi; il piano del consumatore; la procedura di liquidazione dei beni del debitore

Dettagli

Docenti: Abilitati secondo i criteri dettati dal decreto Interministeriale 6 marzo 2013

Docenti: Abilitati secondo i criteri dettati dal decreto Interministeriale 6 marzo 2013 AZIENDA: c.a.: RICERCHE E STUDI SRL Area Formazione Via Cesare Uva, 24 83100 Avellino Tel. 0825 785514 Fax: 0825 271945 info@ricerchestudi.com SCHEDA DI ISCRIZIONE CORSO PER RAPPRESENTANTI DEI LAVORATORI

Dettagli

Export e gestione commerciale

Export e gestione commerciale INNOVAZIONE, FORMAZIONE E ADATTABILITA PER LE IMPRESE DI PRODUZIONE E DI SERVIZI Operazione 2012-2030/RER 2030/RER approvato con delibera di Giunta Regionale n 951 dell 08/07/2013 Export e gestione commerciale

Dettagli

Corso SGS per Auditor / Lead Auditor di Sistemi di Gestione della Sicurezza (SGS) OHSAS 18001:2007 Corso Completo

Corso SGS per Auditor / Lead Auditor di Sistemi di Gestione della Sicurezza (SGS) OHSAS 18001:2007 Corso Completo Corso SGS per Auditor / Lead Auditor di Sistemi di Gestione della Sicurezza (SGS) OHSAS 18001:2007 Corso Completo Corso riconosciuto CEPAS e Aicq-Sicev (n di registro 66) Agrigento, Novembre 2011 Pagina

Dettagli

Corso per Datori di Lavoro RSPP (art. 34 D.Lgs 81/08 e s.m.i)

Corso per Datori di Lavoro RSPP (art. 34 D.Lgs 81/08 e s.m.i) Corso per Datori di Lavoro RSPP (art. 34 D.Lgs 81/08 e s.m.i) Destinatari Datori di lavoro che intendono e possono svolgere direttamente i compiti propri del responsabile del servizio di prevenzione e

Dettagli

CITY LOGISTICS. AREA TRANSPORT MANAGEMENT Modulo Base

CITY LOGISTICS. AREA TRANSPORT MANAGEMENT Modulo Base CITY LOGISTICS AREA TRANSPORT MANAGEMENT Modulo Base CITY LOGISTICS Attraverso un inquadramento metodologico generale ed esperienze avvenute, il corso fornisce gli elementi chiave per affrontare la tematica,

Dettagli

DOCUMENTI DA PRODURRE PER L ISCRIZIONE ALL ALBO PROFESSIONALE O ALL ELENCO SPECIALE LE DOMANDE DEVONO ESSERE PRESENTATE DAGLI INTERESSATI

DOCUMENTI DA PRODURRE PER L ISCRIZIONE ALL ALBO PROFESSIONALE O ALL ELENCO SPECIALE LE DOMANDE DEVONO ESSERE PRESENTATE DAGLI INTERESSATI DOCUMENTI DA PRODURRE PER L ISCRIZIONE ALL ALBO PROFESSIONALE O ALL ELENCO SPECIALE LE DOMANDE DEVONO ESSERE PRESENTATE DAGLI INTERESSATI Domanda di iscrizione all Albo Professionale o all Elenco Speciale

Dettagli

Corso SGS per Auditor / Lead Auditor di Sistemi di Gestione della Sicurezza (SGS) OHSAS 18001:2007 Corso Completo

Corso SGS per Auditor / Lead Auditor di Sistemi di Gestione della Sicurezza (SGS) OHSAS 18001:2007 Corso Completo Corso SGS per Auditor / Lead Auditor di Sistemi di Gestione della Sicurezza (SGS) OHSAS 18001:2007 Corso Completo Corso riconosciuto CEPAS e Aicq-Sicev (n di registro 66) Palermo, Febbraio 2014 Pagina

Dettagli

CORSO FORMAZIONE. art. 71 comma 7 del D.Lgs. 81/08

CORSO FORMAZIONE. art. 71 comma 7 del D.Lgs. 81/08 CORSO FORMAZIONE CARRELLI ELEVATORI SEMOVENTI art. 71 comma 7 del D.Lgs. 81/08 In ottemperanza al D.Lgs. 81/08 e successive modifiche introdotte con le novità apportate dalla Conferenza Permanente Stato

Dettagli

AIAS ACADEMY Srl Socio Unico

AIAS ACADEMY Srl Socio Unico Corso di approfondimento ISO 29990:2010 - I principi del Quality Management nella Formazione per la Salute e Scurezza sul Lavoro Valido per l aggiornamento quinquennale di ASPP/RSPP ex art. 32 D.Lgs. 81/08

Dettagli

DOMANDA DI MEDIAZIONE

DOMANDA DI MEDIAZIONE DOMANDA DI MEDIAZIONE Sede prescelta: POTENZA LAGONEGRO MATERA NAPOLI Persona Fisica cognome Parte Istante nome nato il a Persona Giuridica denominazione codice fiscale titolare/legale rappresentante certificata

Dettagli

ESPERTO IN GESTIONE DELL'ENERGIA

ESPERTO IN GESTIONE DELL'ENERGIA ORGANISMO FORMATORE ACCREDITATO ALLA FORMAZIONE CONTINUA E SUPERIORE DALLA Prot. 157 GG/mgz del 25/09/201 CORSO TECNICO FORMATIVO PROPOSTO DA ASSOCIAZIONE PROFESSIONISTI VALERIO VIVARELLI ESPERTO IN GESTIONE

Dettagli

LA RIFORMA DEGLI INTERMEDIARI FINANZIARI

LA RIFORMA DEGLI INTERMEDIARI FINANZIARI LA RIFORMA DEGLI INTERMEDIARI FINANZIARI Decreto MEF n. 53/2015 Circolare Banca d Italia n. 288/2015 giovedì 25 giugno 2015 Milano, Via Chiossetto n. 20 Spazio Chiossetto DESTINATARI Il workshop è rivolto

Dettagli

Sales Management: Tecniche di vendita e di relazioni

Sales Management: Tecniche di vendita e di relazioni Tecniche di vendita In collaborazione con Confindustria Messina Destinatari e Obiettivi del corso Il corso è rivolto a Imprenditori, Manager di PMI, Venditori e Gestori di attività di vendita che vogliono

Dettagli

LEAN MANUFACTURING E APPLICAZIONI DEL WORLD CLASS MANUFACTURING NELL INDUSTRIA AUTOMOTIVE IL CASO IVECO

LEAN MANUFACTURING E APPLICAZIONI DEL WORLD CLASS MANUFACTURING NELL INDUSTRIA AUTOMOTIVE IL CASO IVECO LEAN MANUFACTURING E APPLICAZIONI DEL WORLD CLASS MANUFACTURING NELL INDUSTRIA AUTOMOTIVE IL CASO IVECO Workshop organizzato presso il Plant IVECO di Brescia AREA Production Planning LEAN MANUFACTURING

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE. Primo Soccorso in Azienda. Durata: 4 Ore Aggiornamento triennale per addetti di aziende dei gruppi B - C

CORSO DI FORMAZIONE. Primo Soccorso in Azienda. Durata: 4 Ore Aggiornamento triennale per addetti di aziende dei gruppi B - C CORSO DI FORMAZIONE Primo Soccorso in Azienda (Artt. 34, comma 2-bis e 37, comma 9 del D. Lgs. n. 81/08; D.M. n. 388/03) Durata: 4 Ore Aggiornamento triennale per addetti di aziende dei gruppi B - C c/o

Dettagli

CORSO IN CONTABILITA GENERALE

CORSO IN CONTABILITA GENERALE CORSO IN CONTABILITA GENERALE OBIETTIVI DEL CORSO Il corso si propone di fornire un valido supporto teorico ed informativo, ma soprattutto pratico a coloro che si stanno inserendo o operano in un ambiente

Dettagli

Domanda di Ammissione - Espositore mod. 1 da restituire a: CREI Srl - Via Ponte nuovo, 26-20128 Milano Italia

Domanda di Ammissione - Espositore mod. 1 da restituire a: CREI Srl - Via Ponte nuovo, 26-20128 Milano Italia MiCo Milano Congressi 11/13 Ottobre 2016 Settore di riferimento... Salone biennale Mostra-Convegno dedicato a: produttori, distributori di materie prime, prodotti chimici, laboratorio e processi produttivi

Dettagli

Istanza di Mediazione ai sensi del D. Lgs. 28/2010. (cognome nome) nato a Prov. il. residente a in. n. civ cap. prov. codice fiscale. tel.

Istanza di Mediazione ai sensi del D. Lgs. 28/2010. (cognome nome) nato a Prov. il. residente a in. n. civ cap. prov. codice fiscale. tel. Istanza di Mediazione ai sensi del D. Lgs. 28/2010 Sede Legale ACCORDIAMOCI S.r.l. Via del Rondone, 1 40122 Bologna Sede di riferimento: Modalità presentazione istanza: A - Parte Istante (cognome nome)

Dettagli

ORGANISMO ISCRITTO AL REG. DEGLI ENTI DI FORMAZIONE AL N. 281. Corso di aggiornamento per il mantenimento della qualifica di mediatore professionista

ORGANISMO ISCRITTO AL REG. DEGLI ENTI DI FORMAZIONE AL N. 281. Corso di aggiornamento per il mantenimento della qualifica di mediatore professionista ORGANISMO ISCRITTO AL REG. DEGLI ENTI DI FORMAZIONE AL N. 281 Corso di aggiornamento per il mantenimento della qualifica di mediatore professionista Ai sensi del decreto ministeriale 180/10, art.18, comma

Dettagli

IL BILANCIO COME STRUMENTO PER LA DIAGNOSI E PROGNOSI AZIENDALE LA RIMODULAZIONE E/O STRALCIO DEL DEBITO RISANAMENTO DELLE IMPRESE IN CRISI

IL BILANCIO COME STRUMENTO PER LA DIAGNOSI E PROGNOSI AZIENDALE LA RIMODULAZIONE E/O STRALCIO DEL DEBITO RISANAMENTO DELLE IMPRESE IN CRISI SEMINARIO IL BILANCIO COME STRUMENTO PER LA DIAGNOSI E PROGNOSI AZIENDALE LA RIMODULAZIONE E/O STRALCIO DEL DEBITO RISANAMENTO DELLE IMPRESE IN CRISI Torino, martedì 8 maggio 2012 Sede: TERRAZZA SOLFERINO,

Dettagli

LA CARTA DEI SERVIZI. CFLI Consorzio Formazione Logistica Intermodale. Zona portuale S. Marta Fabb. 16. Tel 041 5334155-56 Fax 041 5334157

LA CARTA DEI SERVIZI. CFLI Consorzio Formazione Logistica Intermodale. Zona portuale S. Marta Fabb. 16. Tel 041 5334155-56 Fax 041 5334157 LA CARTA DEI SERVIZI CFLI Consorzio Formazione Logistica Intermodale Zona portuale S. Marta Fabb. 16 venezia@cfli.it www.cfli.it Sommario CFLI presentazione dell Ente 3 Finalità e campo di applicazione

Dettagli

NUOVE OFFERTE 2012 PER SERVIZI E CORSI RELATIVI A SICUREZZA (NUOVO TESTO UNICO), HACCP e PRIVACY

NUOVE OFFERTE 2012 PER SERVIZI E CORSI RELATIVI A SICUREZZA (NUOVO TESTO UNICO), HACCP e PRIVACY Milano, SETTEMBRE 2012 NUOVE OFFERTE 2012 PER SERVIZI E CORSI RELATIVI A SICUREZZA (NUOVO TESTO UNICO), HACCP e PRIVACY Spettabile impresa, come avrà potuto notare, negli ultimi anni le normative riguardanti

Dettagli

MANAGEMENT DI SE STESSI e Archetipi

MANAGEMENT DI SE STESSI e Archetipi MANAGEMENT DI SE STESSI e Archetipi Quanti di noi sono consapevoli di essere multipli, un orchestra (se va bene), un orda, una ciurma (quando va male)? I nostri orchestrali sono gli Archetipi e aspettano

Dettagli

LOGISTICA E INTERMODALITÀ Gli ingredienti per una ricetta perfetta

LOGISTICA E INTERMODALITÀ Gli ingredienti per una ricetta perfetta LOGISTICA E INTERMODALITÀ Gli ingredienti per una ricetta perfetta LOGISTICA E INTERMODALITÀ Gli ingredienti per una ricetta perfetta OBIETTIVI E CONTENUTI Quali sono le principali caratteristiche del

Dettagli

APRIRE IL BUSINESS ALL ERA DIGITALE: FARE IMPRESA OGGI JOBLEADER Corso di specializzazione 16, 17 novembre 2012 e 14, 15 dicembre 2012

APRIRE IL BUSINESS ALL ERA DIGITALE: FARE IMPRESA OGGI JOBLEADER Corso di specializzazione 16, 17 novembre 2012 e 14, 15 dicembre 2012 APRIRE IL BUSINESS ALL ERA DIGITALE: FARE IMPRESA OGGI JOBLEADER Corso di specializzazione 16, 17 novembre 2012 e 14, 15 dicembre 2012 Aprire il business all era digitale: fare impresa oggi JOBLEADER Corso

Dettagli

INTRODUZIONE ALLA SIMULAZIONE NELLA LOGISTICA

INTRODUZIONE ALLA SIMULAZIONE NELLA LOGISTICA INTRODUZIONE ALLA SIMULAZIONE NELLA LOGISTICA 2010 www.ailog.it INTRODUZIONE ALLA SIMULAZIONE NELLA LOGISTICA 19 marzo 2010 DOCENTI Ing. R. Maccioni (ACT Solutions) Ing. D. Ravazzolo (ACT Solutions) OBIETTIVO

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE CORSO PER ASCENSORISTA (SOGGETTO A NORMATIVA)

MODULO DI ISCRIZIONE CORSO PER ASCENSORISTA (SOGGETTO A NORMATIVA) MODULO DI ISCRIZIONE CORSO PER ASCENSORISTA (SOGGETTO A NORMATIVA) DATI ALLIEVO La/il sottoscritta/o Sesso F M Codice Fiscale Nata/o a Provincia il Nazionalità Residente a CAP Provincia Via/C.so/P.zza

Dettagli

Corso SGS per Auditor / Lead Auditor di Sistemi di Gestione Ambientale UNI EN ISO 14001:2004 Corso Completo

Corso SGS per Auditor / Lead Auditor di Sistemi di Gestione Ambientale UNI EN ISO 14001:2004 Corso Completo Corso SGS per Auditor / Lead Auditor di Sistemi di Gestione Ambientale UNI EN ISO 14001:2004 Corso Completo Corso riconosciuto CEPAS (n di registro 07) Agrigento, Giugno 2011 Pagina 1 di 8 Obiettivi Il

Dettagli

Il Blog ed il Social Advertising per la Promozione Turistica

Il Blog ed il Social Advertising per la Promozione Turistica SEMINARIO Il Blog ed il Social Advertising per la Promozione Turistica Rimini, 25 luglio 2012 AIA Palas Soc. consortile a r.l. Via Baldini n.14, 47921 Rimini SIDA GROUP S.R.L. Sede Operativa: Via 1 Maggio

Dettagli

FORM CLIENTI / FORNITORI

FORM CLIENTI / FORNITORI FORM CLIENTI / FORNITORI Da restituire, compilato in ognuna delle sue parti, a: Ditta Enrico Romita Via Spagna, 38 Tel. 0984.446868 Fax 0984.448041 87036 Mail to: amministrazione@calawin.it 1 Informativa

Dettagli

3 CORSO LICENZA ARMI GIUGNO SETTEMBRE 2015

3 CORSO LICENZA ARMI GIUGNO SETTEMBRE 2015 3 CORSO LICENZA ARMI GIUGNO SETTEMBRE 2015 Io sottoscritto.... residente a... in Via cap.. prov.... e-mail... Tel... cell. C.F... chiedo di partecipare al 3 CORSO LICENZA ARMI GIUGNO - SETTEMBRE 2015 e

Dettagli

MASTER IN GESTIONE e SVILUPPO RISORSE UMANE Periodo Marzo Giugno 2010

MASTER IN GESTIONE e SVILUPPO RISORSE UMANE Periodo Marzo Giugno 2010 MASTER IN GESTIONE e SVILUPPO RISORSE UMANE Periodo Marzo Giugno 2010 OBIETTIVO Oggi il Responsabile delle Risorse Umane è sempre più un riferimento su più fronti in qualsiasi organizzazione: dalla formazione

Dettagli

IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA

IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA LA MISURA DELLA PERFORMANCE AREA Core Management Skills Modulo Avanzato IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA La misura della performance Il corso si focalizza

Dettagli

IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA La misura della performance

IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA La misura della performance IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA La misura della performance IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA La misura della performance Il corso si focalizza sulle tecniche di Management Accounting più

Dettagli

Accreditamento Regione Lombardia n. iscrizione albo 0043 del 01/08/2008

Accreditamento Regione Lombardia n. iscrizione albo 0043 del 01/08/2008 Qualificazione Manageriale del Professionista di Sicurezza (Ore 24) Valido per l aggiornamento quinquennale di: ASPP/RSPP ex art. 32 D.Lgs. 81/08 per tutti i settori ATECO (24 ore) COORDINATORE CANTIERE

Dettagli

Training Academy. La garanzia legale nella vendita dell auto usata. Evitare i rischi. opportunità. Alessandria, 4 maggio

Training Academy. La garanzia legale nella vendita dell auto usata. Evitare i rischi. opportunità. Alessandria, 4 maggio Training Academy La garanzia legale nella vendita dell auto usata. Evitare i rischi e generare opportunità Alessandria, 4 maggio Garanzia legale: minaccia o opportunità? Sei sicuro di conoscere tutto sulla

Dettagli

Modulo iscrizione Cod. PFB02_2016

Modulo iscrizione Cod. PFB02_2016 Modulo iscrizione Cod. PFB02_2016 SEMINARIO AGGIORNAMENTO NORMATIVA RIFIUTI Cod. PFB02_2016 Genova, 15 Aprile 2016 9:00 13:00 DATI DEL PARTECIPANTE Cognome Nome Data e luogo di nascita Nazionalita Titolo

Dettagli

IL BILANCIO COME STRUMENTO PER LA DIAGNOSI E PROGNOSI AZIENDALE LA RIMODULAZIONE E/O STRALCIO DEL DEBITO RISANAMENTO DELLE IMPRESE IN CRISI

IL BILANCIO COME STRUMENTO PER LA DIAGNOSI E PROGNOSI AZIENDALE LA RIMODULAZIONE E/O STRALCIO DEL DEBITO RISANAMENTO DELLE IMPRESE IN CRISI SEMINARIO IL BILANCIO COME STRUMENTO PER LA DIAGNOSI E PROGNOSI AZIENDALE LA RIMODULAZIONE E/O STRALCIO DEL DEBITO RISANAMENTO DELLE IMPRESE IN CRISI Napoli, mercoledì 26/09/2012 Sede, Hotel Ramada Naples,

Dettagli

Il contratto di franchising Caratteristiche, clausole tipiche, contenzioso

Il contratto di franchising Caratteristiche, clausole tipiche, contenzioso Evento formativo Il contratto di franchising Caratteristiche, clausole tipiche, contenzioso Padova, 12 ottobre 2012 ORARIO 14.30 18.30 CONTENUTI Il franchising è, come è noto, una delle tipologie contrattuali

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE. Primo Soccorso in Azienda. Durata: 12 ore Per addetti di aziende dei gruppi B - C PRESENTAZIONE

CORSO DI FORMAZIONE. Primo Soccorso in Azienda. Durata: 12 ore Per addetti di aziende dei gruppi B - C PRESENTAZIONE CORSO DI FORMAZIONE Primo Soccorso in Azienda (Artt. 34, comma 2-bis e 37, comma 9 del D. Lgs. n. 81/08; D.M. n. 388/03) Durata: 12 ore Per addetti di aziende dei gruppi B - C PRESENTAZIONE Il corso che

Dettagli

Corso SGS per aggiornamento Nuovo Standard IFS versione 6

Corso SGS per aggiornamento Nuovo Standard IFS versione 6 Corso SGS per aggiornamento Nuovo Standard IFS versione 6 Palermo, Giugno 2012 Pagina 1 di 6 Presentazione Dal secondo semestre del 2012 entrerà in vigore la revisione 6 dello Standard IFS (International

Dettagli

- Modalità 1 Pagamento anticipato unica soluzione (segue dettaglio): Importo totale: 299,00 + iva SCONTO PROMOZIONALE RISPETTO AL PAGAMENTO RATEIZZATO

- Modalità 1 Pagamento anticipato unica soluzione (segue dettaglio): Importo totale: 299,00 + iva SCONTO PROMOZIONALE RISPETTO AL PAGAMENTO RATEIZZATO Modalità di Pagamento (Rev. 27/10/2011) (SCEGLI UNA DELLE SEGUENTI MODALITA ) - Modalità 1 Pagamento anticipato unica soluzione (segue dettaglio): Importo totale: 299,00 + iva SCONTO PROMOZIONALE RISPETTO

Dettagli

IL GREEN PUBLIC PROCUREMENT NEL SETTORE EDILE

IL GREEN PUBLIC PROCUREMENT NEL SETTORE EDILE CORSO DI FORMAZIONE PER LE IMPRESE IL GREEN PUBLIC PROCUREMENT NEL SETTORE EDILE Percorso formativo per la conformità al D.M. del 24/12/2015 (G.U. n.16 del 21/01/2016): Adozione dei criteri ambientali

Dettagli

Formazione Obbligatoria. per i lavoratori. CORSO BASE 4 ore

Formazione Obbligatoria. per i lavoratori. CORSO BASE 4 ore CORSO BASE Formazione Obbligatoria per i lavoratori CORSO BASE 4 ore In ottemperanza al D.Lgs. 81/08 e successive modifiche introdotte con le novità apportate dalla Conferenza Permanente Stato Regioni

Dettagli

Corsi di AGGIORNAMENTO per mediatori di controversie civili e commerciali

Corsi di AGGIORNAMENTO per mediatori di controversie civili e commerciali Servizio di conciliazione della C.C.I.A.A. di Bergamo iscritto al n. 54 del registro degli organismi abilitati a svolgere la mediazione Ministero di Giustizia In collaborazione con: Corsi di AGGIORNAMENTO

Dettagli

Corso di Alta Formazione. PROJECT MANAGER NELLE ORGANIZZAZIONI NON PROFIT E NELLE IMPRESE SOCIALI IV edizione

Corso di Alta Formazione. PROJECT MANAGER NELLE ORGANIZZAZIONI NON PROFIT E NELLE IMPRESE SOCIALI IV edizione Corso di Alta Formazione PROJECT MANAGER NELLE ORGANIZZAZIONI NON PROFIT E NELLE IMPRESE SOCIALI IV edizione Un corso innovativo per far crescere le organizzazioni non profit e le imprese sociali Università

Dettagli

La gestione dei lavoratori italiani all estero e degli stranieri in Italia

La gestione dei lavoratori italiani all estero e degli stranieri in Italia Seminario La gestione dei lavoratori italiani all estero e degli stranieri in Italia Brescia, Via Codignole 52 24 febbraio 2015 DESTINATARI Titolari d azienda, responsabili Ufficio personale/risorse umane,

Dettagli

Formazione Obbligatoria. per i lavoratori. RISCHIO BASSO 4 ore CORSO SPECIFICO PER AZIENDE DI

Formazione Obbligatoria. per i lavoratori. RISCHIO BASSO 4 ore CORSO SPECIFICO PER AZIENDE DI Formazione Obbligatoria per i lavoratori CORSO SPECIFICO PER AZIENDE DI RISCHIO BASSO 4 ore In ottemperanza al D.Lgs. 81/08 e successive modifiche introdotte con le novità apportate dalla Conferenza Permanente

Dettagli

PROFILI DEI PROCEDIMENTI DI REGOLAZIONE DELLE CRISI DA SOVRAINDEBITAMENTO:

PROFILI DEI PROCEDIMENTI DI REGOLAZIONE DELLE CRISI DA SOVRAINDEBITAMENTO: Seminario PROFILI DEI PROCEDIMENTI DI REGOLAZIONE DELLE CRISI DA SOVRAINDEBITAMENTO: l accordo di composizione della crisi; il piano del consumatore; la procedura di liquidazione dei beni del debitore

Dettagli

(carta intestata o timbro)

(carta intestata o timbro) (carta intestata o timbro) Spettabile A.GI.SCO. Largo Arenula, 34 00186 Roma PEC: agisco@pec.assoagisco.it Oggetto: TRASMISSIONE DOCUMENTAZIONE DOMANDA DI ISCRIZIONE CONCESSIONARIO Spettabile A.GI.SCO.

Dettagli

Con la presente Vi trasmettiamo la ns. migliore offerta per l attività in oggetto, proposta dal ns. Dott. Ing. A. Toneguzzo.

Con la presente Vi trasmettiamo la ns. migliore offerta per l attività in oggetto, proposta dal ns. Dott. Ing. A. Toneguzzo. Torino, 25.06.2015 VIA E-MAIL Rif. 167/15/FOR/SCZ Rev. 1 n da citare nell'ordine NUOVO CALENDARIO OGGETTO: Offerta per corso multiaziendale di formazione rivolto ai PREPOSTI IN MATERIA DI SALUTE E SICUREZZA

Dettagli

Catalogo Offerta Formativa Commercio estero e Internazionalizzazione

Catalogo Offerta Formativa Commercio estero e Internazionalizzazione Catalogo Offerta Formativa Commercio estero e Internazionalizzazione CATALOGO CORSI Assoservizi, in collaborazione con l'area Mercato e Impresa propone un'offerta formativa per fornire alle aziende che

Dettagli

SCHEDA ISCRIZIONE CORSO DI FORMAZIONE LAVORI IN QUOTA

SCHEDA ISCRIZIONE CORSO DI FORMAZIONE LAVORI IN QUOTA (l iscrizione e gli allegati vanno inviati all indirizzo: formazione@studioconsicur.it, oppure al fax. 0171/687588) COMPILARE UN MODULO PER OGNI TIPOLOGIA DI CORSO MODULO DI ADESIONE AL CORSO DI FORMAZIONE

Dettagli

Nominativo Partecipante o Ragione Sociale Azienda Indirizzo N Cap Città Pr P.I. C.F.

Nominativo Partecipante o Ragione Sociale Azienda Indirizzo N Cap Città Pr P.I. C.F. Fotocopiare, compilare in tutte le parti, firmare e trasmettere a: SEGRETERIA CORSI FORMAPER, azienda speciale Camera di Commercio di Milano - Via Santa Marta, 18 20123 Milano Fax 02/8515.5331 segreteria.corsi@formaper.it

Dettagli

MODALITA DI ISCRIZIONE NELL ELENCO SPECIALE DEI GIORNALISTI STRANIERI

MODALITA DI ISCRIZIONE NELL ELENCO SPECIALE DEI GIORNALISTI STRANIERI MODALITA DI ISCRIZIONE NELL ELENCO SPECIALE DEI GIORNALISTI STRANIERI 1) Domanda redatta in bollo ( 16,00) rivolta all Ordine dei Giornalisti della Liguria. 2) Marca da bollo da 2,00 che sarà applicata

Dettagli

SCHEDA ISCRIZIONE CORSO DI FORMAZIONE ADDETTI ALLA CONDUZIONE DI PIATTAFORME DI LAVORO MOBILI ELEVABILI (PLE)

SCHEDA ISCRIZIONE CORSO DI FORMAZIONE ADDETTI ALLA CONDUZIONE DI PIATTAFORME DI LAVORO MOBILI ELEVABILI (PLE) (l iscrizione e gli allegati vanno inviati all indirizzo: formazione@studioconsicur.it, oppure al fax. 0171/687588) COMPILARE UN MODULO PER OGNI TIPOLOGIA DI CORSO MODULO DI ADESIONE AL CORSO Addetti alla

Dettagli

DOMANDA DI ATTIVAZIONE DI UNA PROCEDURA DI MEDIAZIONE

DOMANDA DI ATTIVAZIONE DI UNA PROCEDURA DI MEDIAZIONE Iscritta al n. 94 del registro degli organismi deputati a gestire procedure di mediazione finalizzati alla conciliazione, in forza delle disposizioni di cui all art. 20, comma 3 D.M. 180/10 PDG del 07

Dettagli

Istituto Superiore di Formazione alla Prevenzione

Istituto Superiore di Formazione alla Prevenzione CORSO DI FORMAZIONE La valutazione dei fattori di rischio stress lavoro-correlato. Metodologia, metodi quantitativi e metodi qualitativi di valutazione Informazioni Generali OBIETTIVI DEL CORSO: Il corso

Dettagli

LEAN MANUFACTURING E APPLICAZIONI DEL WCM NELL INDUSTRIA AUTOMOTIVE IL CASO IVECO. Workshop organizzato presso il Plant IVECO di Suzzara

LEAN MANUFACTURING E APPLICAZIONI DEL WCM NELL INDUSTRIA AUTOMOTIVE IL CASO IVECO. Workshop organizzato presso il Plant IVECO di Suzzara LEAN MANUFACTURING E APPLICAZIONI DEL WCM NELL INDUSTRIA AUTOMOTIVE IL CASO IVECO Workshop organizzato presso il Plant IVECO di Suzzara AREA Production Planning LEAN MANUFACTURING E APPLICAZIONI DEL WCM

Dettagli

Oppure Conto Corrente Bancario intestato a CINOFILIA ITALIA - FEDERCINOFILIA IBAN: IT86M0200841301000102956240

Oppure Conto Corrente Bancario intestato a CINOFILIA ITALIA - FEDERCINOFILIA IBAN: IT86M0200841301000102956240 PROCEDURA DI AFFILIAZIONE A FEDERCINOFILIA Documentazione necessaria: - Copia dell Atto costitutivo e dello Statuto; - Copia dell attribuzione del Codice Fiscale dell Associazione (o della Partita Iva

Dettagli

Carrelli elevatori semoventi con conducente a bordo (ore 12/16)

Carrelli elevatori semoventi con conducente a bordo (ore 12/16) Mod.07.02.01.AA brochure_corso_aggiornamento rev. 01 del 19/11/2012 1 Carrelli elevatori semoventi con conducente a bordo (ore 12/16) Valido per l aggiornamento quinquennale di ASPP/RSPP ex art. 32 D.Lgs.

Dettagli

Organismo di Mediazione Forense di Pordenone P.le Giustiniano 5-33170 Pordenone N. 395 del Registro degli Organismi di Mediazione

Organismo di Mediazione Forense di Pordenone P.le Giustiniano 5-33170 Pordenone N. 395 del Registro degli Organismi di Mediazione DOMANDA DI MEDIAZIONE 1 SEZIONE 1 PARTI (se le parti richiedenti sono più di una compilare anche l allegato A) Il sottoscritto/a nato a il residente in via n CAP città prov. tel. fax cellulare e-mail PEC

Dettagli

Al Presidente dell Ordine degli Ingegneri della Provincia di Biella.

Al Presidente dell Ordine degli Ingegneri della Provincia di Biella. Ordine degli Ingegneri della Provincia di Biella marca da bollo 16.00 Al Presidente dell Ordine degli Ingegneri della Provincia di Biella. Il/la sottoscritto/a nato/a a il residente in C.A.P. via n. telefono

Dettagli

AIAS ACADEMY Srl Socio Unico AIAS

AIAS ACADEMY Srl Socio Unico AIAS Installatore e Manutentore dei moduli fotovoltaici Modulo teorico (24 ore) Valido per l aggiornamento quinquennale di ASPP/RSPP ex art. 32 D.Lgs. 81/08 per tutti i settori ATECO (24 ore) Milano, 17 /18

Dettagli

IL BILANCIO COME STRUMENTO PER LA DIAGNOSI E PROGNOSI AZIENDALE LA RIMODULAZIONE E/O STRALCIO DEL DEBITO RISANAMENTO DELLE IMPRESE IN CRISI

IL BILANCIO COME STRUMENTO PER LA DIAGNOSI E PROGNOSI AZIENDALE LA RIMODULAZIONE E/O STRALCIO DEL DEBITO RISANAMENTO DELLE IMPRESE IN CRISI Con il Patrocinio ORDINE DEGLI AVVOCATI DI ANCONA E ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI ANCONA SEMINARIO IL BILANCIO COME STRUMENTO PER LA DIAGNOSI E PROGNOSI AZIENDALE LA RIMODULAZIONE

Dettagli

Disturbi dell Apprendimento

Disturbi dell Apprendimento Master in Disturbi dell Apprendimento in collaborazione con IPS nelle sedi di MILANO ROMA PADOVA BARI CAGLIARI CATANIA RAGUSA Questo modulo d iscrizione, unitamente alla fotocopia della ricevuta del versamento

Dettagli

Offerta per corso multiaziendale per ADDETTI AL PRIMO SOCCORSO (D.Lgs. 81/08 e s.m.i. D.M. n 388 del 15/07/2003).

Offerta per corso multiaziendale per ADDETTI AL PRIMO SOCCORSO (D.Lgs. 81/08 e s.m.i. D.M. n 388 del 15/07/2003). Torino, 02.0.205 VIA E-MAIL Rif. 64/5/FOR/SCZ Rev. 2 n da citare nell'ordine NUOVO CALENDARIO OGGETTO: Offerta per corso multiaziendale per ADDETTI AL PRIMO SOCCORSO (D.Lgs. 8/08 e s.m.i. D.M. n 388 del

Dettagli

Corso di Formazione in ARBITRATO E TECNICHE DI GESTIONE DELLE CONTROVERSIE. Un investimento nel campo della conoscenza paga i migliori interessi

Corso di Formazione in ARBITRATO E TECNICHE DI GESTIONE DELLE CONTROVERSIE. Un investimento nel campo della conoscenza paga i migliori interessi Corso di Formazione in ARBITRATO E TECNICHE DI GESTIONE DELLE CONTROVERSIE Un investimento nel campo della conoscenza paga i migliori interessi B. Franklin Il Corso promosso dalla Camera Arbitrale e di

Dettagli

Corso di approfondimento La nuova prevenzione incendi

Corso di approfondimento La nuova prevenzione incendi Corso di approfondimento La nuova prevenzione incendi Valido per l aggiornamento quinquennale di: - ASPP/RSPP ex art. 32 D.Lgs. 81/08 per tutti i settori ATECO (8 ore) - COORDINATORE CANTIERE ex art. 98

Dettagli

CORSO IN ADDETTO PAGHE E CONTRIBUTI

CORSO IN ADDETTO PAGHE E CONTRIBUTI CORSO IN ADDETTO PAGHE E CONTRIBUTI OBIETTIVI DEL CORSO Il corso fornisce le competenze tecniche e pratiche in materia di paghe e contributi, garantendo la conformità alla normativa vigente. Grazie alle

Dettagli

FORMAZIONE INTERACTIVE

FORMAZIONE INTERACTIVE FORMAZIONE INTERACTIVE CORSI ONLINE PER DIPENDENTI E COLLABORATORI DI STUDIO CON VIDEO IN DIRETTA E IN DIFFERITA FEBBRAIO DICEMBRE 2014 LE CARATTERISTICHE LA STRUTTURA E LA DURATA Formazione Interactive

Dettagli

NEGOZIAZIONE E PSICOLOGIA DI VENDITA

NEGOZIAZIONE E PSICOLOGIA DI VENDITA NEGOZIAZIONE E PSICOLOGIA DI VENDITA 2016 Marketing sales & communication Z1146.3 XII Edizione / Formula weekend 9 APRILE 2016 16 APRILE 2016 REFERENTE SCIENTIFICO Alberto Mattiacci, Ordinario di Economia

Dettagli

Conciliatore professionista

Conciliatore professionista Il programma del Corso, in conformità alle disposizioni del recentissimo D.M. 180/201, si articola in moduli teorici e moduli pratici nell ambito dei quali vengono trattate le seguenti materie: normativa

Dettagli

CORSO ORDINARIO MAGISTRATURA 2015/2016 ROMA-MILANO-ONLINE NOME E COGNOME TELEFONO CELL.. E-MAIL.. CODICE FISCALE/P.IVA..

CORSO ORDINARIO MAGISTRATURA 2015/2016 ROMA-MILANO-ONLINE NOME E COGNOME TELEFONO CELL.. E-MAIL.. CODICE FISCALE/P.IVA.. CORSO ORDINARIO MAGISTRATURA 2015/2016 ROMA-MILANO-ONLINE NOME E COGNOME INDIRIZZO.. CITTA.. TELEFONO CELL.. FAX. E-MAIL.. CODICE FISCALE/P.IVA.. SEDE DI ROMA EURO 1.220,00 IVA INCLUSA SEDE DI MILANO EURO

Dettagli