Interoperabilità e cooperazione applicativa nelle Regioni italiane. ~ Due anni di lavoro ~ ~~~~~~~~~~~~~~~~~~~

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Interoperabilità e cooperazione applicativa nelle Regioni italiane. ~ Due anni di lavoro ~ ~~~~~~~~~~~~~~~~~~~"

Transcript

1 Interperabilità e cperazine applicativa nelle Regini italiane ~ Due anni di lavr ~ ~~~~~~~~~~~~~~~~~~~ Ottbre 2008

2 Il rapprt è stat curat e redatt da Givanni Damian cn la cllabrazine di: Andrea Niclini, Sara Di Girlam, Valentina Fntanarsa e Luca Rigni. Si ringrazian, per la redazine delle schede reginali: Nell Ventresca e Lucian Ccccia (Regine Abruzz), Vincenz Fire e Giuseppe Bernard (Regine Basilicata), Fulvi Fedele (Regine Campania), Sandra Ltti, Massim Fustini e Massim Parrucci (Regine Emilia Rmagna), Luisella Marcucci e Silvia Martini (Regine Friuli Venezia Giulia), Simne Taratufl e Claudi Pisu (Regine Lazi), Giuli Siccardi (Regine Liguria), Oscar Svani e Riccard Scuteri (Regine Lmbardia), Maria Laura Maggiulli (Regine Marche), Laura Milne e Maurizi Vernese (Regine Piemnte), Riccard Sanna e Marc Curci (Regine Puglia), Mnica Faedda e Gualtier Asunis (Regine Sardegna), Laura Castellani (Regine Tscana) Francesc Msiell (Regine Umbria), Luca Franzs e Erik Vizzi (Regine Valle d Asta), Elvi Tass e Brun Salmni (Regine Venet), Sergi Betttti, Nicla Prantil e Francesca Prett (Prvincia Autnma di Trent). Altresì, si ringrazian Francesc Trtrelli per il cntribut frnit alla redazine del IV capitl e Luisella Marcucci per la redazine dell english summary. 2

3 INDICE PREMESSA...7 INTRODUZIONE... 9 PARTE PRIMA L E-GOVERNMENT A SUPPORTO DELL INNOVAZIONE NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Dieci anni d innvazine sulla strada dell e-gvernment La II fase dell e-gvernment: dall attuazine agli sviluppi futuri La semplificazine e cmpetitività La sstenibilità dei servizi L integrazine del back-ffice Il mdell cperativ...29 ICAR: IL PROGETTO PER L INTEROPERABILITÀ E LA COOPERAZIONE APPLICATIVA TRA LE REGIONI Interperabilità e cperazine applicativa: la genesi I 10 task: riferimenti architetturali e tecnlgici INF-1 - Infrastruttura di base INF-2: Gestine del service level agreement a livell interreginale INF-3: Sistema federat interreginale di autenticazine AP-1: Cperazini e cmpensazini sanitarie interreginali AP-2: Cperazine tra sistemi di anagrafe AP-3: Area Organizzativa Omgenea AP-4: Lavr e servizi per l impieg AP-5: Tassa autmbilistica reginale AP-6: Osservatri interreginale sulla rete distributiva dei carburanti AP-7: Sistema infrmativ interreginale di raccrd cn CINSEDO Gli APQ, le cnvenzini, i finanziamenti La gvernance del prgett Il CISIS: rganizzazine, funzini e respnsabilità Il Cmitat di Crdinament e Gestine Generale (CICG) Il Cmitat di Aut Valutazine (CAV) Il Cmitat Interprgettuale (CTI) L Staff centrale Le Regini capfila: rganizzazine, funzini e respnsabilità

4 4.3. Le Regini nn capfila: rganizzazine, funzini e respnsabilità Rapprt e cperazine cn MIT e CNIPA Cperazine cn altre pubbliche amministrazini Le azini di cmunicazine Cmunicazine interna Cmunicazine esterna L stat dell arte...65 PARTE SECONDA LE STRATEGIE E I PERCORSI DELL INTEROPERABILITÀ E DELLA COOPERAZIONE APPLICATIVA NELLE REGIONI Abruzz Elementi di cntest istituzinale, sciale e territriale Azini e strumenti a favre dell interperabilità e della cperazine applicativa Il sistema dei servizi Basilicata Elementi di cntest istituzinale, sciale e territriale Azini e strumenti a favre dell interperabilità e della cperazine applicativa La Rete unitaria reginale (RUPAR):architettura, gestine e servizi di base dell infrastruttura telematica Sistema di interperabilità e cperazine applicativa Il dispiegament dell infrastruttura di cperazine Campania Elementi di cntest istituzinale, sciale e territriale Azini e strumenti a favre dell interperabilità e della cperazine applicativa Il dispiegament dell infrastruttura di cperazine Emilia Rmagna Elementi di cntest istituzinale, sciale e territriale Azini e strumenti a favre dell interperabilità e della cperazine applicativa Il dispiegament dell infrastruttura di cperazine Friuli Venezia Giulia Elementi di cntest istituzinale, sciale e territriale Azini e strumenti a favre dell interperabilità e della cperazine applicativa La Rete unitaria reginale (RUPAR): architettura, gestine e servizi di base dell infrastruttura telematica Il mdell FVG Il dispiegament dell infrastruttura di cperazine Lazi Elementi di cntest istituzinale, sciale e territriale

5 6.2. Azini e strumenti a favre dell interperabilità e della cperazine applicativa ilazi Il dispiegament dell infrastruttura di cperazine Liguria Elementi di cntest istituzinale, sciale e territriale Azini e strumenti a favre dell interperabilità e della cperazine applicativa Il dispiegament dell infrastruttura di cperazine Lmbardia Elementi di cntest istituzinale, sciale e territriale Azini e strumenti a favre dell interperabilità e della cperazine applicativa La Rete unitaria reginale (RUPAR): architettura, gestine e servizi di base dell infrastruttura telematica Il dispiegament dell infrastruttura di cperazine Marche Elementi di cntest istituzinale, sciale e territriale Azini e strumenti a favre dell interperabilità e della cperazine applicativa Il dispiegament dell infrastruttura di cperazine Prvincia autnma di Trent Elementi di cntest istituzinale, sciale e territriale Azini e strumenti a favre dell interperabilità e della cperazine applicativa Il mdell trentin Il dispiegament dell infrastruttura di cperazine Piemnte Elementi di cntest istituzinale, sciale e territriale Azini e strumenti a favre dell interperabilità e della cperazine applicativa La Rete unitaria reginale (RUPAR): architettura, gestine e servizi di base dell infrastruttura telematica Sistema di interperabilità e cperazine applicativa Il dispiegament dell infrastruttura di cperazine Puglia Elementi di cntest istituzinale, sciale e territriale Azini e strumenti a favre dell interperabilità e della cperazine applicativa La Rete unitaria reginale (RUPAR): architettura, gestine e servizi di base dell infrastruttura telematica Sistema di interperabilità e cperazine applicativa Il dispiegament dell infrastruttura di cperazine Sardegna Elementi di cntest istituzinale, sciale e territriale Azini e strumenti a favre dell interperabilità e della cperazine applicativa

6 13.3. La Rete unitaria reginale (RUPAR): architettura, gestine e servizi di base dell infrastruttura telematica Il dispiegament dell infrastruttura di cperazine Tscana Elementi di cntest istituzinale, sciale e territriale Azini e strumenti a favre dell interperabilità e della cperazine applicativa Il mdell tscan Umbria Elementi di cntest istituzinale, sciale e territriale Azini e strumenti a favre dell interperabilità e della cperazine applicativa Il mdell Umbr Sistema di interperabilità e cperazine applicativa Il dispiegament dell infrastruttura di cperazine Valle d Asta Elementi di cntest istituzinale, sciale e territriale Azini e strumenti a favre dell interperabilità e della cperazine applicativa La Rete unitaria reginale (RUPAR): architettura, gestine e servizi di base dell infrastruttura telematica Il dispiegament dell infrastruttura di cperazine Venet Elementi di cntest istituzinale, sciale e territriale Azini e strumenti a favre dell interperabilità e della cperazine applicativa La Rete unitaria reginale (RUPAR): architettura, gestine e servizi di base dell infrastruttura telematica Sistema di interperabilità e cperazine applicativa Il dispiegament dell infrastruttura di cperazine I FATTORI FRENANTI E DI SUCCESSO DELL INTEROPERABILITÀ E DELLA COOPERAZIONE APPLICATIVA NELLE REGIONI ITALIANE Dalle strategie ai percrsi di cperazine L analisi delle azini reginali Gli strumenti Gli interventi I fndi I percrsi Quali scenari? BIBLIOGRAFIA E WEBGRAFIA ENGLISH SUMMARY

7 Premessa PREMESSA Particlare evidenza riveste il rul che le Regini e le pubbliche amministrazini lcali (Cmuni, Prvince, Cmunità mntane) hann svlt nel crs degli ultimi anni nell innvazine dell amministrazine e nella prmzine dell effettiv utilizz delle tecnlgie ICT cme risrsa abilitante per l svilupp lcale, cnfermand anche in Italia tendenze ed esperienze già sperimentate in altre regini eurpee. Tant più significativ è quest rul nel mment in cui l architettura dell Stat italian si è mdificata prfndamente in sens federalista. La relazine tra tecnlgie ICT e l biettiv di prgettare e rirganizzare l amministrazine pubblica in sens federale, appare, infatti, una relazine peculiare che cnsente di pter affermare che le tecnlgie di rete pssn essere cnsiderate tecnlgie abilitanti per il federalism. E pssibile infatti cnsiderare la trasfrmazine dell stat in sens federale cme una strardinaria e irripetibile pprtunità di rirganizzazine della maggir parte della pubblica amministrazine italiana. In questa trasfrmazine sn cinvlte una mlteplicità di amministrazini, sprattutt a livell lcale - 21 Regini e Prvince autnme, 103 Prvince, 8100 Cmuni - chiamate a svlgere nuve funzini e ad ergare nuvi servizi e una pluralità di attri del mnd delle assciazini, delle categrie ecnmiche, delle libere prfessini, del vlntariat, del mnd delle public utilities e altri ancra che svlgn un rul determinante nella catena di ergazine dei servizi ai cittadini e alle imprese. L attuazine del federalism nn è sl un prcess plitic, una questine di ingegneria nrmativa, ma anche il più impnente e prfnd prcess di rirganizzazine della macchina amministrativa pubblica. E cme se la più grande azienda italiana di servizi decidesse di rirganizzarsi prfndamente, spstand la maggir parte dei sui prcessi decisinali e gestinali dal centr al territri. Pssn derivarne grandi benefici in termini di efficienza e di ecnmicità di gestine sl se questa rirganizzazine cincide cn una radicale innvazine delle tecnlgie di prcess, di servizi e di gestine. In altri termini, se questa rirganizzazine avviene senza innvazine tecnlgica, nn sl nn si prducn vantaggi in termini di efficienza e di ecnmicità, ma, cn gni prbabilità, si avrà un aument cmplessiv dei csti del settre pubblic. E quindi nella rirganizzazine e nella innvazine del settre pubblic lcale che risiede la chiave per garantire nn sl la sstenibilità ecnmica dell attuazine del federalism, ma anche l pprtunità di miglirare drasticamente efficienza e qualità della pubblica amministrazine. La numersità degli enti cinvlti e la relativa mgeneità dei prcessi innvativi che è necessari attivare (ad esempi i servizi che deve ergare un cmune sn mlt simili a quelli di gni altr 7

8 Premessa cmune) pssn cnsentire grandi risparmi, se il prcess innvativ viene indirizzat e gvernat in gni territri cn una prgrammazine intelligente e capace di mettere a fattr cmune risrse e biettivi. Per rendere cncret tutt ciò, ggi, al cntrari del passat, abbiam l strument della cperazine applicativa. La cperazine applicativa per definizine implica il cperare ai diversi livelli istituzinali e quindi richiede l svilupp di prgetti-paese e sprattutt una visine di sistema dell azine innvativa della PA che negli anni passati è stata caratterizzata da una visine ente-centrica, vver è sempre rutata attrn all azine guida di un unic ente che ha cinvlt i diversi livelli sl a livell funzinale. La cperazine applicativa, in generale, e quella interreginale, in particlare, è individuata cme leva fndamentale per il cnseguiment di risultati nazinali, mentre un asse fndamentale è rappresentat dalla dispnibilità per tutta la pubblica amministrazine dei dati e dei servizi delle anagrafi nazinali. La cperazine applicativa, definita a livell nrmativ dal Cdice della Amministrazine Digitale (CAD) e a livell tecnic dalle specifiche del Sistema Pubblic di Cperazine (SPCp), si sta dispiegand ai diversi livelli istituzinali attravers diversi prgetti, fra questi un rul particlare spetta a ICAR, un prgett interreginale, che dispiega l infrastruttura di cperazine a livell territriale e interistituzinale in ben 16 Regini e 1 Prvincia autnma. Ma la rifrma dell amministrazine di tip federalista è anche una grande pprtunità per una efficace gestine del cambiament: è l pprtunità di una discntinuità rganizzativa tale da minimizzare le resistenze al cambiament che generalmente caratterizzan le innvazini rganizzative abilitate dall ICT. Per un Gvern che si prpne di innvare radicalmente prcessi e servizi della pubblica amministrazine, mediante l utilizz delle tecnlgie di rete, nn vi è pprtunità miglire di quella di cllcare questa azine innvativa all intern di una più vasta e generale ridefinizine di pteri, cmpetenze e ruli rientata al trasferiment sul territri delle funzini di crdinament e delle respnsabilità di attuazine. Gaudenzi Garavini Vice Presidente CISIS 8

9 Intrduzine INTRODUZIONE Trascrsi due anni di lavr dall avvi del prgett ICAR le Regini valutan l stat dell arte della cperazine applicativa in Italia, ed in particlare dei traguardi ancra da raggiungere, a livell nazinale e a livell lcale, affinché il prcess d innvazine intrdtt pssa dirsi irreversibilmente avviat. Da dieci anni la necessità di rendere interperabili i sistemi infrmativi, al fine di prre la PA in una visine mnlitica agli cchi dell utente, risulta imperativa. Gli sfrzi sin qui fatti in termini di idee, nrme e, sprattutt, di investimenti finanziari e materiali stann prducend i risultati sperati, vers un innvazine di servizi e di prcess che accelera il cambiament della pubblica amministrazine. In sstanza, in questi anni si è venut a delineare un prcess di accumulazine di cnscenza (da parte del mnd pubblic e privat) che inizia ad emergere nn più cme un bene pubblic, bensì cme bene cllettiv, cmpless e apert frutt della cmbinazine delle cnscenze e delle cmpetenze individuali, pssedute da singli attri ecnmici. Cn il presente lavr, quindi, si intende frnire una panramica sul percrs innvativ intrapres da 16 Regini italiane e dalla Prvincia autnma di Trent nella sperimentazine, da un lat, del Sistema Pubblic di Cnnettività e Cperazine (SPC); e dall altr, di un nuv md di affrntare e superare prblemi cmuni, attravers la cperazine rganizzativa interreginale. Questi attri hann mess in att un prcess di cndivisine della cnscenza, attravers un azine cperativa basata sia sulla prduzine di knw-hw intern, sia sull apprendiment estern, in grad di apprtare un cambiament decisiv nel mdus perandi della PA centrale e lcale. Il dcument si articla in due parti. Nella I parte, attravers il capitl I, si frnisce un intrduzine ai temi dell innvazine tecnlgica, a partire da un excursus stric-nrmativ sull e-gvernment in Italia; per far emergere gli elementi priritari di una plitica della semplificazine, della cmpetitività, della sstenibilità dei servizi, dell integrazine dei back-ffice, necessaria affinché la PA acquisisca valre nel su agire e generi vantaggi cmpetitiv all inter sistema-paese. In particlare, ripercrrend l evluzine nrmativa che ha cndtt alla definizine del Sistema Pubblic di Cnnettività e di Cperazine e alla definizine delle strategie ministeriali, si identifica il mdell cperativ cme la sluzine rganizzativa e tecnlgica che megli si spsa cn l impiant cstituzinale del nuv federalism dettat dal Titl V della Cstituzine. Nel capitl II si prcede alla descrizine del prgett ICAR, mettend in evidenza sia gli elementi tecnici, sia quelli della gvernance e del management che l qualifican cme una best practices nazinale ed eurpea. Nella II parte, attravers il capitl III le Regini presentan le azini intraprese a livell lcale e territriale in tema di interperabilità e cperazine applicativa; a partire da una descrizine dell impiant cmplessiv del prpri sistema infrmativ e delle plitiche avviate per la scietà dell infrmazine e l e-gvernment. 9

10 Intrduzine Nel capitl IV, infine, analizzand le esperienze maturate dalle Regini, in particlare in sen al prgett ICAR, si mettn in evidenza i punti di frza e deblezza, le criticità e le pprtunità che le hann accmunate; e si traccian i primi elementi di riflessine sul futur e sulle azini da attivare. Il rapprt è stat elabrat seguend un apprcci metdlgic apert che pur prevedend la partecipazine cmunitaria degli rgani della gvernance di ICAR e, quindi, delle Regini aderenti al prgett stess, nn ha intes cadere nella autreferenzialità tralasciand l ggettiva dei fatti. Pertant, si è prcedut all applicazine cntestuale di tecniche di indagine in grad di cgliere la cmplessità che sta caratterizzand il prcess di cperazine in att; unitamente alla rigrsa cnscenza sull stat di avanzament delle attività interreginali di ICAR (prpria dell staff centrale di prgett) e della dinamica delle plitiche sull e-gvernment (prpria della finalità statutarie del CISIS Centr Interreginale per i Sistemi Infrmativi, Gegrafici e Statistici). In sstanza, la redazine del rapprt si è basata essenzialmente: sull analisi bibligrafica e web grafica di atti, ricerche, nrme e dcumenti necessaria a cntestualizzare le azini prgettuali nel panrama delle strategie nazinali e reginali; sull analisi dei dati di mnitraggi prdtti nell ambit del prgett ICAR, al fine di frnire una visine cmplessiva sull stat di avanzament delle attività prgettuali; sull analisi dei verbali e degli incntri degli rgani di gvern e cntrll del prgett; sulle risultanze delle decisini assunte nei tavli di crdinament nazinale (cmmissine SPC, ecc); sulle risultanze delle attività di brainstrming maturate nel crs dei due anni di prgett cn alcuni attri chiave delle Regini, del CNIPA, dei Ministeri, delle Università, dei Centri di Ricerca, delle scietà di cnsulenza, necessarie a pter tracciare le direttrici di svilupp della cperazine e dell interperabilità; sull azine di rilevazine delle esperienze reginali sul tema dell interperabilità e della cperazine applicativa, avvenuta attravers la smministrazine alle single Regini aderenti ad ICAR di schede in grad di: cntestualizzare le azini in crs all intern di un panrama territriale, nrmativ e plitic-strategic specific; delineare il quadr finanziari e la dinamica prgettuale; individuare gli elementi rganizzativi sttstanti alle azini e ai prgetti avviati; frnire una descrizine quali-quantitativa del livell di dispiegament sul territri dell infrastruttura di cperazine. Tale rilevazine ha permess di far luce sulla situazine reale dell avanzament dei prcessi in att sui territri reginali; estranei, seppure cmplementari, alle attività interreginali del prgett ICAR e prspettare un scenari pssibile, versimile, delle plicy future in materia di cperazine e interperabilità. 10

11 Capitl I L E-GOVERNMENT A SUPPORTO DELL INNOVAZIONE NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE 1. Dieci anni d innvazine sulla strada dell e-gvernment Michael Prter 1 circa venti anni fa si interrgava sui mtivi che rendn una nazine la patria di imprese di success, in grad di cnquistare e mantenere il vantaggi cmpetitiv in un determinat settre nei cnfrnti dei migliri cncrrenti mndiali. L autre, dimstrand l assluta cnnessine fra la capacità cmpetitiva internazinale delle imprese e il vantaggi cmpetitiv della nazine, individuava nella diversa cmpsizine di un insieme di variabili il vantaggi cmpetitiv, ed in particlare definiva rilevante nella cstruzine dei vantaggi cmpetitivi, il rul assunt dalla pubblica amministrazine (PA) centrale e lcale nelle plitiche fiscali, industriali, cmmerciali, di ricerca e svilupp, e nel funzinament generale dell inter apparat amministrativ pubblic. In sstanza, Prter sprnava i gverni nazinali ad agire su alcune delle stesse leve di cui si avvalgn le imprese per ttimizzare le prprie catene del valre: leva rganizzativa, leva tecnlgica e delle risrse umane. Parimenti altri autri cme David Osbrne 2, Ted Gaebler, Richard Nrmann 3 negli stessi anni si rendevan prmtri di un cambiament della PA, puntand su flessibilità, decentrament e trasparenza, mutuand le tecniche del management e i metdi di gestine delle aziende private, senza mai dimenticare gli biettivi che qualifican il servizi pubblic. In tal sens, il Gvern american nel crs degli anni 90 prmsse un prgramma di cambiament della pubblica amministrazine statunitense denminat Reinventing Gvernment. Il prgramma si articlava in un prgett ambizis, il Natinal Perfrmance Review (NPR), cn l scp, dichiarat nel 1993 da Al Gre di creare un amministrazine che lavri megli e csti men e di recuperare la fiducia del ppl american nell amministrazine. All stess md, anche in Italia a partire dagli anni 90 una mlteplice serie di fattri di carattere estern ed intern hann dettat la necessità di rifrma della pubblica amministrazine: da un lat, la spinta internazinale di rirganizzazine degli apparati pubblici, delle plitiche di welfare e dell intervent pubblic nell ecnmia; e dall altra, le esigenze di adeguare il grad di cmpetitività dell Italia a quella degli altri paesi membri dell Unine Eurpea (UE) - in base a quant pst dal Trattat di Maastricht - superand al cntemp l impasse plitic-istituzinale interna scaturita dalla crisi del sistema plitic. 1 Prter M. J, The cmpetitive advantage f natins, Harvard Business Schl Press, Cambridge MA, 1990, trad. ita, Il vantaggi cmpetitiv delle nazini, Arnld Mndadri, Milan, Osbrne D. Gaebler T, Reinventing Gvernment, Penguin Bk, New Yrk, T. Gaebler, D. Osbrne, Dirigere e gvernare. Una prpsta per reinventare la pubblica amministrazine, Garzanti, Milan, Nrmann R, Le cndizini di svilupp dell impresa, Etas, Milan, Nrmann R, La gestine strategica dei servizi, Etas, Milan,

12 Capitl I Pertant, cn il cmpless delle Leggi del 1990 (in particlare la Legge 142/ 90 che dettava i principi dell rdinament dei Cmuni e delle Prvince e ne determinava le funzini, e la Legge 241/90 che dettava nuve nrme in materia di prcediment amministrativ e di diritt di access ai dcumenti amministrativi) si è aperta la strada alla rifrma della pubblica amministrazine. A queste ha fatt seguit un cmpless nrmativ di rifrma definit tra i più ambizisi del dpguerra, cmprendente le Leggi 537/93, 59/97, 127/97, 181/97; nnché la rifrma del Titl V della Cstituzine. Ciò ha significat mdificare prfndamente l rganizzazine territriale dei pteri pubblici e delle strutture cmpetenti, attravers tappe successive che nn sempre si sn sviluppate armnicamente secnd un mdell precstituit, ma attravers interventi settriali. La crescente integrazine tra infrmatica e telecmunicazini e l svilupp di sistemi multimediali, pi, ha cnsentit di dislcare la gestine delle infrmazini e l ergazine dei servizi in lughi diversi dai frnt-ffice tradizinali e di re-ingegnerizzare i prcessi dei back-ffice delle amministrazini pubbliche. Si è assistit in questi anni, quindi, ad una innvazine del prdtt/servizi e del relativ prcess di prduzine/ergazine, grazie all intercnnessine, seppure incstante e pc pervasiva sul territri nazinale, tra le nuve mdalità telematiche e le vecchie prcedure amministrative. In sstanza, l svilupp della tecnlgia ICT ha cnsentit di intervenire nella facilitazine dell ergazine e della richiesta del servizi; e nella riprgettazine reingegnerizzazine dei prcessi di servizi, intrducend nuve pprtunità di semplificazine della relazine tra cittadin e PA e tra uffici di diverse amministrazini pubbliche. Tale prcess innvativ, tuttavia, nn è risultat immediat e scntat e sprattutt nn è risultat mgene rispett alla multifrme cmplessità e diversità della pubblica amministrazine. La naturale vcazine delle tecnlgie infrmatiche di favrire l integrazine dei servizi e la plifunzinalità del punt di ergazine (csì da rendere accessibile l intera PA, centrale e lcale da gni pstazine telematica di richiesta/ergazine del servizi pubblic), si è scntrata cn le implicazini rganizzative e tecnlgiche, sttstanti. Cert è che a distanza di un ventenni si può affermare che l infrmatica da fascinazine del nuv è diventata tecnlgia del qutidian 4, cnsentend una trasfrmazine epcale, un cambiament nei paradigmi tecn-ecnmici crrispndenti a quelle tempeste di distruzine creativa che Jseph Schumpeter 5 aveva individuat cme caratteristica dei prcessi ciclici dell svilupp dell ecnmia. Infatti, secnd i dati elabrati da Eurstat 6 la spesa in ICT in Italia ha raggiunt (nel 2006) una incidenza sul PIL pari al 4.8% 7, a seguit di un prcess in crescita (dal 1990) dell investiment in 4 Crn F, Tecnlgie infrmatiche: nuve fnti del vantaggi cmpetitiv, Cedam, Padva, Schumpeter J.A. ecnmista austriac (1883/1950) che per prim ha discuss ed esaminat in md ampi, sistematic e apprfndit il rul delle innvazini nelle mderne ecnmie industriali, frnend cntributi rilevanti riguardanti l innvazine ed il mutament tecnlgic e pnend le basi della letteratura ecnmica in materia di innvazine. Cfr: Teria dell svilupp ecnmic, Sansni, Eurstat, New Crns Database, Di cui 1.7% in tecnlgie dell infrmazine, per hardware, sftware e altri servizi; e 3.1% in tecnlgie della cmunicazine. 12

13 Capitl I ricerca e svilupp (R&S) che ha subit sl negli ultimi due anni ( ) una flessine del 2.2% in termini reali. Sulla base dei dati dell OCSE 8, nel 2005, in Italia la dinamica del rapprt tra la spesa pubblica in R&S e il PIL è stata pari all 0.52% cn una quta pubblica di investimenti in R&S del 48.5%. Ciò ha cnsentit al 43.9% delle imprese del settre dell industria e il 24.4% delle imprese del settre dei servizi di beneficiare del sstegn per l svilupp di prdtti prcessi tecnlgicamente innvativi 9 ; e alla pubblica amministrazine centrale e lcale ad aumentare la diffusine dell ICT. In particlare, dai dati delle relazini annuali del CNIPA (Centr Nazinale per l Infrmatizzazine nella Pubblica Amministrazine) 10 emerge una crescita dell impegn di spesa per l acquist di beni e servizi infrmatici di circa il 50% - dal 1996 (992 milini di eur) al 2000 (1938 milini di eur) - ed un andament sstanzialmente decrescente dal 2002 (1997 milini di eur) al 2006 ( 1620 milini di eur) di circa il 19%, pari ad una variazine annuale media del 5% circa. Innvare! E dunque la prirità che sta caratterizzand le azini di ammdernament della PA. Tuttavia, il cncett che ne è alla base e che attinge prpri alla frmulazine classica di Jseph Schumpeter è stat più vlte abusat e stravlt sin a farne un mtt più che un vera e prpria azine. L innvazine, infatti, è un prcess che inizia cn un idea creativa e si cnclude cn la sua attuazine, dpdiché diventa rutine. Pertant, all innvazine va attribuit un carattere ciclic: ciò che risulta innvativ in un mment determinat, può successivamente dver essere adattat e reinventat. L innvazine presuppne l esistenza di una qualche frma di creatività e la capacità di vedere i prblemi stt una nuva luce, magari rifrmulandli in md cmpletamente divers e quindi aprend un altr ventagli di sluzini pssibili. A vlte si tratta di un cambiament radicale di paradigma; in altri casi, invece, implica cambiamenti di atteggiament men sstanziali, ma che cmunque prtan a ridefinire il prblema e quindi a individuare nuve sluzini pssibili 11. In questi anni le amministrazini sn spess incrse nell esemplificazine tra l innvazine e la tecnlgia, pensand che quest ultima fsse da se sufficiente al prcess d innvazine. L innvazine è tecnlgica, ma affinché prduca un impatt psitiv sull intera amministrazine è necessari che le attività svlte sian rientate alla mdernizzazine dei prcessi e sprattutt priettate alla sddisfazine dei bisgni dell utenza: cittadin, imprese ed altri enti. Infatti, è prpri su quest ultim aspett che si fnda l inter prcess innvativ di mdernizzazine della PA: miglirare l efficienza dei servizi pubblici, ammdernarli e adattarli alle esigenze dei cittadini. 8 OCSE, Main Science & Technlgy Indicatrs, Vlume 2007/2, Istat, Statistiche sull innvazine nelle imprese, Rickards T, Creativity and Innvatin Management, Manchester Business Schl, vlumes 1-9 ( ). 13

14 Capitl I In tal sens, le plitiche di e-gvernment, attuate nel rispett di un [ ] utilizz dell ICT cmbinat al cambiament rganizzativ e all acquisizine di nuve cmpetenze, atti al miglirament dei servizi ergati, dei prcessi demcratici e delle plitiche di supprt 12, prdurrebber un reale salt vers l innvazine di servizi e di prcess, unend cntempraneamente gli aspetti tecnlgici a quelli funzinali. Su questa strada l Unine Eurpea nel 2000 intese tracciare la via di svilupp dell e-gvernment in Eurpa, definendne, dapprima, gli elementi cstitutivi 13 e, pi, gli biettivi strategici cn l iniziativa eeurpe. In particlare, fu il Cnsigli eurpe che riunit a Lisbna, fissò in dieci anni il temp necessari affinché l UE ptesse raggiungere l biettiv strategic dell ecnmia basata sulla cnscenza più cmpetitiva e dinamica del mnd. Tale biettiv ha trvat traduzine perativa, dapprima, nel pian d azine eeurpe 2002, pi nel pian eeurpe 2005 ed infine nella strategia i che definisce gli rientamenti strategici di massima, prmuve un ecnmia digitale aperta e cmpetitiva e cnferisce all ICT un rul di prim pian nella prmzine dell inclusine e della qualità della vita. L Italia, in particlare, prima del pian d azine eeurpe 2002 diede vita nel giugn 2000 al prpri pian d azine per la scietà dell infrmazine, istituend press la Presidenza del Cnsigli dei Ministri, un unità permanente per l elabrazine della strategia di e-gvernment. A questa unità, articlata in un cmitat di indirizz ed un di esperti, furn attribuiti i cmpiti di frmulare la visine ed elabrare e gestire la strategia per l e-gvernment, cn particlare riguard agli aspetti di interperabilità e integrazine delle amministrazini lcali e centrali, alla unitarietà e fruibilità (da parte dei cittadini e delle imprese) dei servizi del sistema infrmativ integrat del Paese. Il pian veniva finanziat prevalentemente dai prventi della gara UMTS per la quale il cmitat di indirizz predispse una prima bzza di band che nn ebbe seguit per il ritrn alle urne elettrali nel maggi 2001, ma che trvò attuazine, seppure in una frma diversa sulla base dell rientament del nuv Gvern, attravers un avvis di finanziament di prgetti. Furn csì c-finanziati - fin al 50% dell ammntare di spesa previst prpste di prgett presentate da Regini, Prvince, Cmuni e Cmunità mntane, per un ttale di 120 milini di eur. 12 Cmissine Eurpea, Rle f egvernment in the Future f Eurpe, Buxelles, Nella fattispecie, la Cmmissine Eurpea definì l e-gvernment nella sua cmplessità cme un temp rmanic, dve i temi quali: e-demcracy, intes cme l utilizz dell ICT cmbinat cn il cambiament rganizzativ e l acquisizine di nuve cmpetenze atti a miglirare i prcessi demcratici; e-services, intes cme l utilizz dell ICT cmbinat cn il cambiament rganizzativ e l acquisizine di nuve cmpetenze atti a miglirare i servizi frniti a clienti esterni (cittadini ed imprese); e-administratin, intes cme l utilizz dell ICT cmbinat cn il cambiament rganizzativ e l acquisizine di nuve cmpetenze atti a miglirare i servizi frniti a clienti interni (amministrazini lcali, reginali e nazinali); e-prcurement, intes cme l utilizz dell ICT cmbinat cn il cambiament rganizzativ e l acquisizine di nuve cmpetenze atti a miglirare cn la parte a mnte della catena del valre; rappresentan le clnne prtanti; e l e-gvernance - intes cme l utilizz dell ICT cmbinat cn il cambiament rganizzativ e l acquisizine di nuve cmpetenze atti a miglirare le attività di crdinament, di supprt ltre che la definizine del sistema di nrmativ - diventa una slida base di crdinament e di supprt alle stesse. 14 CE, Cmunicazine della Cmmissine al Cnsigli, al Parlament Eurpe, al Cmitat ecnmic e sciale eurpe e al Cmitat delle Regini, i2010 Una scietà eurpea dell infrmazine per la crescita e l ccupazine, Bruxelles, giugn

15 Capitl I Suddivis in due fasi il pian di attuazine dell Avvis sull e-gvernment si è caratterizzat per una frte cllabrazine tra centr e periferia, cnsentend, nella prima fase, il cfinanziament di 134 prgetti prpsti da tutte le Regini, 93 Prvince, più di 170 Cmunità mntane e più di Cmuni; aventi cme biettiv la realizzazine di servizi n-line - rivlti sia ai cittadini che alle imprese - ltre che l implementazine di servizi di tip infrastrutturale; e nella secnda fase il ptenziament e l estensine territriale delle esperienze già avviate e/ nuve 15. In particlare, nella I fase, il Gvern e le amministrazini lcali hann rivlt la prpria attenzine [ ] al ririentament dei servizi, all svilupp delle infrastrutture di base, alla diffusine di cmpetenze infrmatiche e di una crescente familiarità cn gli strumenti infrmatici tra i dipendenti e, in seguit, all attivazine di siti web cme canali di infrmazine ed in alcuni casi di ergazine di servizi n-line agli utenti. In questa fase si è pervenuti ad una maggire diffusine, negli uffici e nei prcessi di lavr, dell us dell ICT. Le basi di quest imprtante prcess di crescita sn state cnsapevlmente tracciate nn sl attravers dispsizini legislative, ma sprattutt innescand un circuit virtus ( definizine di biettivi attuazine cntrll) nelle amministrazini, ricrrend al cfinanziament di iniziative di innvazine prpste dalle stesse amministrazini centrali (cn le deliberazini del Cmitat dei Ministri per la Scietà dell Infrmazine) e lcali (cn i prpri prgrammi di e-gvernment). Nel frattemp, sn stati disciplinati singli strumenti e specifici istituti che cnntan la digitalizzazine della PA (firma digitale, prtcll infrmatic, psta elettrnica certificata, carta d identità elettrnica e carta nazinale dei servizi, ecc.), favrend: la diffusine del 50% dei servizi priritari n-line; la diffusine di 1,6 milini di carte di firma digitale, in special md tra i funzinari pubblici e nel mnd delle imprese; l increment delle cmunicazini elettrniche tra le pubbliche amministrazini e tra queste e i cittadini/imprese, ltre all intrduzine della psta elettrnica certificata; l emissine di 25 milini di mandati di pagament n-line; un increment del 60% nell utilizz dell e-learning; la crescente diffusine del prtcll infrmatic [ ] 16. Questa I fase, definita di rifrma digitale, può ritenersi cnclusa nel 2004 ann in cui ha pres crp, sulla base del patrimni di esperienze maturate, la definizine di una nuva crnice nrmativa che ha indtt le amministrazini a nn adttare gli strumenti fferti dalle tecnlgie dell infrmazine e della cmunicazine quali pssibilità aggiuntive dell azine amministrativa, ma a sstituire gli strumenti e le mdalità tradizinali di rapprt cn gli utenti e di svlgiment delle attività interne [ ]. 15 Per maggiri apprfndimenti: CNIPA, Quart Rapprt sull innvazine nelle Regini d Italia, Rma, Direttiva 4 gennai 2005, Presidenza del Cnsigli dei Ministri - Dipartiment per l Innvazine e le Tecnlgie, Gazzetta Ufficiale del 12 febbrai 2005 n

16 Capitl I Viene, dunque, avviata la secnda fase imprntata alla piena valrizzazine degli investimenti già realizzati, alla razinalizzazine del sistema nel su cmpless, alla interperabilità tra le amministrazini, alla effettiva ed ampia transizine vers mdalità di ergazine dei servizi n-line e, infine, al raccrd pien tra digitalizzazine, rganizzazine, prcessi e servizi al pubblic [ ]. Un passaggi imprtante di tale fase è stata l apprvazine - in Cnferenza unificata Stat-Regini, città e autnmie lcali - del dcument L e-gvernment per un federalism efficiente. Una visine cndivisa, una realizzazine cperativa che ha pst le basi per un svilupp cerente e sstenibile dell e-gvernment nella pubblica amministrazine italiana, avviata vers un sistema federale. Nella fattispecie, cinque sn le linee d intervent previste: 1. l svilupp dei servizi infrastrutturali lcali e il Sistema SPC, al fine di realizzare, in tutti i territri reginali, quei servizi infrastrutturali che un amministrazine reginale prvinciale dvrebbe rendere dispnibili agli enti lcali per l ergazine di servizi finali, anche tramite servizi di larga banda; 2. la diffusine territriale dei servizi per cittadini ed imprese, cn l biettiv di valrizzare il rius delle sluzini, estendendle ad altre amministrazini, al fine di realizzare significative ecnmie di scala e prmuvere una standardizzazine delle sluzini su tutt il territri nazinale; 3. l inclusine dei Cmuni piccli nell attuazine dell e-gvernment, attravers la cstituzine di Centri di servizi territriali (Cst) in grad di favrire la cperazine e l assciazine tra piccli Cmuni (fin a 20mila abitanti); 4. l avviament di prgetti per l svilupp della cittadinanza digitale (e-demcracy), attravers l utilizz dell ICT quale strument per incrementare la partecipazine dei cittadini alla vita delle amministrazini pubbliche e alle lr decisini; 5. la prmzine dell utilizz dei nuvi servizi press cittadini e imprese, al fine di spstare fasce cnsistenti di utenza dalla fruizine tradizinale dei servizi a quella tramite le nuve mdalità di ergazine. In quegli stessi anni, pi, il prcess attuativ del pian e quindi dell innvazine della PA acquisiva un maggire spessre cn l intrduzine del Cdice dell Amministrazine Digitale (CAD) 17 che, nel rispett delle regle 18 tecniche e di sicurezza per il funzinament del Sistema Pubblic di Cnnettività e Cperazine - avvenuta il 1 aprile 2008 cn Decret del Presidente del Cnsigli dei Ministri (pubblicat in G.U. n. 144 del ), ha intes favrire: l unificazine, in un unic test, di tutte le nrme fndamentali - in gran parte preesistenti - riguardanti l e-gvernment; la messa a punt di un sistema integrat di strumenti abilitanti la digitalizzazine dei prcedimenti, per il ripensament del back-ffice, attravers: 17 D.lgs. n. 82 del 7 marz 2005, (pubblicat in G.U. del 16 maggi 2005, n S.O. n. 93) aggirnat dal D.lgs. n. 159 del 4 aprile 2006 (pubblicat in G.U. del 29 aprile 2006, n. 99 S.O. n. 105). 18 Le regle sn previste dall articl 71, cmma 1-bis del D.lgs 7 marz 2005, n. 82, recante il Cdice dell Amministrazine Digitale. 16

17 Capitl I la Psta Elettrnica Certificata (PEC), in md da cnsentire la trasmissine certa degli atti da un amministrazine all altra; la firma digitale, per cnsentire l inequivcabile attribuzine della paternità degli atti; il prtcll infrmatic, al fine di cnsentire una precisa allcazine dei dcumenti nei sistemi infrmativi; l archiviazine digitale, che abilita a un adeguata cnservazine di tutta la dcumentazine; l bblig per l Stat, le Regini e le autnmie lcali ad assicurare la dispnibilità, la gestine, l access, la trasmissine, la cnservazine e la fruibilità dell infrmazine in mdalità digitale e ad rganizzarsi ed agire, a tal fine, utilizzand cn le mdalità più apprpriate l ICT, in md ridisegnare il frnt-ffice; la definizine del diritt di gni cittadin ed impresa a ricevere infrmazini e servizi dalle amministrazini pubbliche in frmat digitale; nnché di tutta una serie di diritti (artt. 2, 3, 4, 5, 6, 7, 9, 57) che spstan il centr dell attenzine dalla macchina amministrativa all utente, aprend alla bidirezinalità nell asclt, nell attenzine ai bisgni, nella ricerca della sddisfazine dell interlcutre. Pertant, la reale attuazine del gvern elettrnic trva nel CAD e nelle regle tecniche SPC gli strumenti perativi. Infatti, il sistema SPC - naturale evluzine della Rete Unitaria della Pubblica Amministrazine (RUPA) - rappresenta il necessari cllegament federat, plicentric e nn gerarchic (ma paritari) tra le amministrazini lcali e centrali e, tra queste e le imprese e cittadini, per l scambi dei dati e l ergazine di servizi; cn livelli di qualità e sicurezza definiti e garantiti. Ess è definit cme l insieme di strutture rganizzative, infrastrutture tecnlgiche e regle tecniche, per l svilupp, la cndivisine, l integrazine e la circlarità del patrimni infrmativ della pubblica amministrazine, necessarie per assicurare l interperabilità e la cperazine applicativa dei sistemi infrmatici e dei flussi infrmativi, garantend la sicurezza e la riservatezza delle infrmazini 19. Tra i sui biettivi l SPC disciplina e prmuve la cperazine applicativa tra amministrazini pubbliche, vver, l effettiva interazine fra sistemi infrmatici, idnea a garantire l integrazine delle rispettive banche dati e prcedimenti amministrativi infrmatizzati. La realizzazine e gli scpi del SPC sn perseguiti nel rispett sia del principi (art. 117, cmma 2, lett. r, della Cstituzine) - per cui spetta all Stat il crdinament infrmativ, statistic e infrmatic dei dati dell amministrazine statale, reginale e lcale ; sia dei valri, del pari radicati nella Cstituzine, della autnmia di rganizzazine interna di Regini ed enti lcali anche nel camp delle funzini infrmative (art. 2, cmma 1). 19 Art. n. 2 del D.lgs. del 28 febbrai 2005, n

18 Capitl I Pertant, l SPC garantisce l autnmia del patrimni infrmativ di ciascuna pubblica amministrazine (artt. 2, cmma 2 6, lett. F) e dell svilupp dei sistemi infrmatici delle pubbliche amministrazini (purché perseguit nell ambit SPC di rispett dell autnmia del patrimni infrmativ delle single amministrazini). Infine, l SPC garantisce la massima interazine delle pubbliche amministrazini cn tutti gli altri sggetti cnnessi ad internet, nnché cn le reti prprietarie di enti particlari categrie di sggetti (art. 6, lett. b), in funzine sia della diffusine dei servizi di e-gvernment rivlti a cittadini e imprese, sia - cme nel cas dell intercnnessine tra sistema infrmatic dei pagamenti delle amministrazini statali e rete interbancaria, già ggi in att - del miglirament di prcedure interne alle amministrazini. Ai temi della certezza delle trasmissini di dati nell ambit del SPC e della cperazine applicativa fra amministrazini si cllega una speciale dispsizine dell art. 5 del D.lgs. n. 42/2005. In base a questa nrma, gli scambi di dcumenti infrmatici tra pubbliche amministrazini nell ambit del SPC cstituirann, a determinate cndizini (tra cui l sservanza delle regle tecniche), invi dcumentale valid ad gni effett di legge. Si tratta di un principi di supprt alla realizzazine dell biettiv della cperazine applicativa, nella misura in cui può agevlare l integrazine infrmatica dei prcedimenti amministrativi e, per questa via, può cncrrere a semplificare l azine amministrativa e a presentare all utente l amministrazine pubblica cme sggett unitari. Nella definizine delle strategie di questa II fase e nel prcess attuativ ha gicat un rul rilevante la strategia eurpea i2010. Infatti, il Cnsigli eurpe cn i2010 ha intes rilanciare il partenariat di Lisbna per la crescita e l ccupazine, elabrand un apprcci integrat alla scietà dell infrmazine e alle plitiche audivisive nell UE. In particlare, il Cnsigli ha individuat nella cnscenza e nell innvazine i mtri di una crescita sstenibile ed ha affermat che è indispensabile sviluppare una scietà dell infrmazine basata sull inclusine e sull us generalizzat delle ICT nei servizi pubblici, nelle PMI e nelle famiglie. Cinque sn i grandi biettivi innvativi previsti dal pian da attuare entr il 2010: nn lasciare indietr alcun cittadin, prmuvend l inclusine attravers l e-gvernment, in md tale che tutti i cittadini pssan accedere agevlmente a servizi sicuri e innvativi; trasfrmare l efficienza e l efficacia, cntribuend in md significativ ad accrescere la sddisfazine degli utenti, la trasparenza e la respnsabilità della csa pubblica, ltre ad alleggerire gli neri amministrativi e acquisire nuvi vantaggi ecnmici; attuare servizi fndamentali a frte impatt destinati ai cittadini e alle imprese, tali, ad esempi, da rendere gli appalti pubblici dispnibili n-line e il 50% effettivamente aggiudicabile per via elettrnica; 18

19 Capitl I mettere in att strumenti chiave che cnsentan ai singli cittadini e alle imprese di beneficiare di un access autenticat, adeguat, sicur e interperabile ai servizi pubblici in tutta Eurpa; raffrzare la partecipazine e il prcess decisinale demcratic, realizzand la diffusine di strumenti che facilitan un dibattit pubblic efficace e che facilitin la partecipazine al prcess decisinale demcratic. Il 25% della crescita del PIL e il 40% della crescita della prduttività dell UE sn dvuti alle tecnlgie dell infrmazine e delle cmunicazini 20. Le differenze tra i risultati ecnmici dei paesi industrializzati si spiegan, in larga misura, cn il livell degli investimenti e della ricerca relativi all ICT e del su utilizz, cn la cmpetitività della scietà dell infrmazine e del settre dei media 21. All intern di quest ultima prirità il Gvern italian ha intes raffrzare il cncett centrale della strategia di Lisbna di cstruire una scietà basata sulla cnscenza, nella quale il settre pubblic nn deve rinunciare al prpri rul abilitante, per rendere il Paese più cmpetitiv, attravers le Linee strategiche sull e-gvernment 22 e la Direttiva n. 2 in materia di interscambi dei dati tra le pubbliche amministrazini e pubblicità dell attività negziale. In questi dcumenti, infatti, il Gvern definisce strategic agire cngiuntamente alla mdifica della nrma, all innvazine tecnlgica, al cambiament rganizzativ e gestinale, alla valrizzazine del capitale uman. Parimenti nel Prgett-Paese Patt per l attuazine del sistema nazinale di e- gvernment nelle Regini e negli Enti lcali - apprvat dalla Cnferenza unificata il 20 settembre si ribadisce che il presuppst è utilizzare le nuve tecnlgie in maniera sinergica e secnd un disegn cerente, in md che prducan un reale salt di qualità. Le mdalità per raggiungere questi biettivi strategici sn state individuate in tre azini principali: una interna alla PA che serve a rendere più efficiente l apparat amministrativ; una esterna che mira a miglirare i servizi per cittadini e imprese; infine, una cmplessiva cn la funzine di mnitrare, misurare e valutare le iniziative intraprese Op. cit. 21 I servizi della scietà dell infrmazine e del settre dei media sn già stati descritti nel libr verde del 1998 sulla cnvergenza tra i settri delle telecmunicazini, dell audivisiv e delle tecnlgie dell infrmazine e sulle sue implicazini nrmative. Vers un apprcci alla scietà dell infrmazine COM(97) 623 e, tenend cnt dei nuvi sviluppi, nella cmunicazine del 2003 sul futur della plitica eurpea in materia di reglamentazine audivisiva COM(2003) 784. Questi servizi riflettn la cnvergenza in att tra i servizi di cmunicazini elettrniche, i servizi della scietà dell infrmazine, i servizi di trasmissine e la cmparsa di nuvi servizi relativi ai cntenuti derivanti dai primi. 22 1) Miglirare l efficienza della pubblica amministrazine, ttenend un frte cambiament rganizzativ e gestinale,.grazie alle ptenzialità dell innvazine tecnlgica. 2) Realizzare l interperabilità e la piena cperazine fra le amministrazini mediante la cndivisine degli archivi e delle infrmazini, per ridurre i tempi e semplificare le prcedure. 3) Miglirare la trasparenza e l efficacia della spesa pubblica attravers strumenti che cnsentan un maggir cntrll di gestine e della finanza pubblica. 4) Cstruire la cittadinanza digitale, prmuvend l e-demcracy e superand il digital divide, attravers l svilupp della banda larga, la rimzine degli stacli all access e una più qualificata fferta di servizi n-line. 5) Adttare un apprcci sistemic per la misurazine della qualità e dell efficienza dei prcessi nella PA, utilizzand le tecnlgie per la valutazine, sia all intern delle amministrazini, che all estern, per rilevare la custmer satisfactin. 6) Creare un ambiente favrevle alla cmpetitività delle imprese e dare impuls alla crescita dell industria ICT, prmuvend l innvazine dei prcessi della PA e sstenend iniziative in ambit Open Surce 7) Rendere l Italia prtagnista del prcess di innvazine amministrativa in Eurpa attravers una presenza più incisiva del nstr Paese in ambit UE e internazinale che favrisca l scambi di esperienze e di bune pratiche. 23 Cnferenza Unificata, Prgett Paese - Patt per l attuazine del sistema nazinale di e-gvernment nelle Regini e negli Enti Lcali, Rma, 20 settembre

20 Capitl I Da ultime anche le Linee prgrammatiche sulla rifrma della pubblica amministrazine prmsse dal nuv Ministr per la pubblica amministrazine e l innvazine, Prf. Renat Brunetta, ribadiscn la necessità di: 1. rendere la PA unica davanti a gni cittadin e ad gni impresa, attravers la piena cndivisine e interperabilità tra le banche dati delle diverse amministrazini centrali e lcali; 2. rendere la mdalità ne-stp-shp pratica generalizzata, vver, nn chiedere più ai cittadini e alle imprese dati che sn già in pssess delle amministrazini pubbliche; 3. garantire un unic strument di access ai servizi, valid sia ai fini sanitari che fiscali (il cdice identificativ persnale); 4. nn ergare più in frma cartacea i servizi già accessibili in frma digitale. Ablire l us della carta (dematerializzazine); 5. guidare il cittadin e le imprese all us dei nuvi servizi, attravers un sistema di call center; 6. rendere i servizi prssimi al cittadin, attravers un sistema capillare di reti amiche. 20

21 Capitl I 2. La II fase dell e-gvernment: dall attuazine agli sviluppi futuri 2.1. La semplificazine e cmpetitività Ritardi e lentezze della macchina amministrativa pubblica, essità e cmplessità fiscale, mancanza di chiarezza dei prcessi amministrativi e scarsa attenzine alle reali esigenze dell utenza, cntinuan ad essere tra i principali temi ancra al centr del dibattit sulla rifrma della PA. All stess md le sluzini prpste nn si allntanan dalla necessità di riprgettare i prcessi amministrativi, rientare ai risultati, miglirare la frmazine dei dipendenti e dirigenti, attravers un sistema tecnlgic di cmunicazine ed infrmazine che autmatizzi i prcessi, renda più flessibile le mdalità di lavr e di richiesta/ergazine dei servizi. Un prcess di rifrma che nn ha esaurit la prpria spinta e cntinua ad avere, ancra ggi, dp circa venti anni, al centr del su agire il dettat cstituzinale dell art. 97, cmma 1, che impne all azine amministrativa le regle di buna amministrazine, secnd i criteri di efficacia e di efficienza. L efficienza, rappresenta una variabile di valenza interna. Può essere descritta taylristicamente cme la quantità di lavr di risrse impiegate per ttenere un cert prdtt/servizi ed essere misurata in termini di cst e di tempi. L efficacia al cntrari è una tipica variabile esterna: si riferisce alla realizzazine del prdtt/servizi giust. Può essere valutata in termini di rispsta alla dmanda dell utenza, vver, alla capacità di cnseguire gli biettivi prefissati, cnsentend una valutazine cmplessiva del livell di prduttività. Efficacia ed efficienza cstituiscn, perciò, due parametri distinti e nn cincidenti. Ptrebbe, infatti, sussistere l iptesi di una amministrazine efficiente, in relazine alle pche risrse ad essa attribuite, ma nn efficace; csì cme, viceversa, quella di una amministrazine che pur essend in grad di raggiungere gli biettivi prefissi (efficacia) nn l faccia in maniera efficiente. Tuttavia, per essere cmpetitiv un sistema deve essere sia efficace, sia efficiente; deve ciè essere prduttiv, in grad di cmbinare in un us efficiente ed efficace gni tip di risrsa impiegata. I fattri che caratterizzan la prduttività pssn essere suddivisi in due categrie fndamentali: i fattri esterni (nn cntrllabili) rappresentati dagli aggiustamenti strutturali (ecnmici, demgrafici e sciali), dalle risrse naturali (capitali, lavr, energia), ecc; i fattri interni rigidi (servizi, impianti e tecnlgie, materie prime) ed elastici (risrse umane, rganizzazine, metdi di lavr e stili direzinali). Nella PA, la tecnlgia, in particlare il cmputer, in quant risrsa interna rigida è finra stat un mezz per l autmazine delle prcedure ritagliate sul md di lavrare cartace, a causa della viscsità culturale che spess ha trvat un cmd paravent nei vincli giuridici, cnsiderati immutabili. L autmazine può frnire il supprt al cambiament per una maggir efficienza, 21

22 Capitl I efficacia ed ecnmicità dei prcessi prdtti e dei servizi ergati, ma affinché gli investimenti infrmatici pssan apprtare reali e cnsistenti ritrni (ecnmici, finanziari e perativ-strategici) è necessaria la ridefinizine e il ripensament dei prcessi in termini innvativi, cncepiti sfruttand le nuve pssibilità tecnlgiche per l integrazine del trattament a cicl cmplet delle unità di lavr (wrkflw). Ciò, vviamente, senza essere tentati dall estremizzazine taylristica 24 di prprre cme sluzine ttimale la scmpsizine del lavr in cmpiti sempre più semplici e ripetitivi, eseguibili da persnale sempre men qualificat e - in seguit e in misura crescente - meccanizzabile e autmatizzabile. La vera difficltà nel definire una PA, efficace, efficiente e prduttiva risiede nell assenza di un mercat quale riferiment ggettiv di reglazine che cnsente il cnfrnt tra il valre delle risrse impiegate e il valre dei prdtti/servizi, cme bilanciament dei risultati di cst cn i risultati di valre; e l assenza di flessibilità cmpetitiva. La mancanza di una cncrrenza spinge, infatti, la PA a cmpetere sulla qualità del servizi ffert; facend cambiare prspettiva alle prblematiche rganizzative in termini di cperazine per l efficienza, l efficacia e la prduttività. Il cntest cmpetitiv sempre più dinamic ed imprevedibile spinge, pi, tutti gli attri dalle imprese alla pubblica amministrazine a dver individuare gli strumenti più idnei a frnteggiare cntingenze strategiche e/ perative che richiedn flessibilità. Mentre, le imprese hann dvut adttare prcessi di trial and errr adeguand nel temp la prpria rganizzazine a requisiti di agilità e snellezza, sul frnte strategic, prduttiv, tecnlgic, della gestine delle risrse umane. La pubblica amministrazine, che per mle di attività e cmplessità rganizzativa è assimilabile ad una multinazinale perante su scala glbale cn numersi prdtti/servizi e clienti/utenti, nn ha ptut fare l stess; per la mancanza di un numer adeguat di leve in grad di favrire la flessibilità e il rapid adattament. Infatti nella pubblica amministrazine sn necessarie leggi, reglamenti atti e prcedimenti amministrativi cmplessi. Quand il cambiament si verifica ptrebbe già esserne necessari un altr. Il prblema è, quindi, prpri nella velcità di rispsta e nelle resistenze che spess si incntran di carattere plitic, sindacale e culturale legate al manteniment di ruli e pteri. E per quest che da anni si parla di riduzine dei tempi delle prcedure, degli neri burcratici, della dcumentazine cartacea, di sistematica reingegnerizzazine dei prcessi di servizi. I gverni che si sn succeduti in questi dieci anni hann cntribuit in frma e mdalità diverse a perseguire questi biettivi. In particlare, nell ultima legislatura e in quella in crs, l Italia si è impegnata a miglirare la cmpetitività della PA e quindi del sistema-paese; e perseguirla sinergicamente a livell rganizzativ, tecnlgic e gestinale, attravers: 24 Taylr F. W, L rganizzazine Scientifica del lavr, Etaslibri, Milan,

23 Capitl I l innvazine dei prcessi che deve integrare tutte le leve dispnibili (sistema nrmativ, tecnlgie, rirganizzazine dei prcessi, capitale uman), in un cntest di frte crdinament tra amministrazini centrali e lcali, al fine di semplificare e ridurre tempi e csti dei prcedimenti 25 ; l attuazine del CAD per realizzare e semplificare i prcedimenti amministrativi. Per la piena attuazine del Cdice sn stati attivati tavli di lavr per l emanazine delle regle tecniche, al fine di dare cmpleta attuazine alla nrmativa vigente e dare avvi a iniziative prgettuali di impatt significativ in termini di rirganizzazine e autmazine dei prcessi; la frmazine n-line per la qualificazine del persnale della PA. Per garantire in md sstenibile la frmazine cntinua al persnale pubblic, attravers le metdlgie e gli strumenti dell e-learning che cnsentn una cstante e qualificata prduzine di cntenuti digitali e la realizzazine di una rete per la lr cndivisne. A livell eurpe la Direttiva Blkestein 26 ha intrdtt i principi validi per tutti gli Stati membri circa le azini di semplificazine delle prcedure da adttare. All art. 5 cmma 2 la Direttiva prevede in particlare che gli Stati membri nel chiedere un certificat, un attestat qualsiasi altr dcument, accettin i dcumenti rilasciati dall altr Stat. Altresì all art. 6 la Direttiva stabilisce che gli Stati membri garantiscan a ciascun prestatre di servizi di espletare press un punt di cntatt denminat sprtell unic tutte le prcedure. Su questi temi il Gvern italian ha assunt un impegn ambizis vers l Eurpa e vers le imprese e i cittadini italiani: ridurre del 25% gli neri amministrativi entr il 2012, cn effetti che, secnd calcli della Cmmissine eurpea, pssn arrivare a incrementi medi del PIL sin al 1,4% 27. Cn un disegn di legge in materia di riduzine degli neri burcratici 28 nella passata legislatura si è intes disegnare un pian per il perseguiment e raggiungiment di tali biettivi. In particlare, attravers l svilupp del sistema nazinale di e-gvernment si è intes prgrammare e sviluppare un attività crdinata di innvazine dei servizi e dei prcessi basati sull applicazine dell ICT, finalizzata anche a rendere questi ultimi men cstsi e più efficienti. E stata decretata l eliminazine dei certificati, attravers l acquisizine diretta di dati e dcumenti da parte delle amministrazini interessate. Nei casi in cui l access dirett ai dati nn sia pssibile, è necessari agevlare l acquisizine d uffici ed il cntrll sulle dichiarazini sstitutive, attravers azini vlte a rendere dispnibili in rete i dati in pssess delle single amministrazini, secnd regle d access cndivise, nel rispett del Cdice della privacy ed evitand la duplicazine delle banche dati. A tal fine, le amministrazini certificanti, 25 Direttiva del Ministr per le rifrme e le innvazini nella pubblica amministrazine per una pubblica amministrazine di qualità, 19 dicembre /123/CE del 12 dicembre Presidenza del Cnsigli dei Ministri - Unità per la semplificazine e la qualità della reglazine, Pian di azine per la semplificazine e la qualità della reglazine, lugli Cnsigli dei Ministri, Disegn di legge in materia di efficienza delle amministrazini pubbliche e di riduzine degli neri burcratici per i cittadini e per le imprese, apprvat dal n. 16 del 22 settembre

24 Capitl I titlari di banche dati accessibili per via telematica, devn prvvedere a tutti gli adempimenti necessari per facilitare l access per via telematica alle altre amministrazini, in particlare: disciplinand, mediante cnvenzini quadr, l acquisizine diretta dei dati da parte delle amministrazini prcedenti, ai sensi degli artt. 43 e 71 del DPR n. 445 del 2000 ed individuand le mdalità tecniche più idnee per l access; stipuland cnvenzini che devn essere integrate cn un autrizzazine che definisca i limiti e le cndizini di access per assicurare la riservatezza dei dati persnali; individuand un uffici - respnsabile delle attività vlte a gestire, garantire e verificare la trasmissine dei dati l access dirett agli stessi da parte delle amministrazini prcedenti - che è tenut a dare immediata rispsta alle amministrazini suddette sulle mdalità di access ai prpri dati; individuand e rendend nte, tramite pubblicazine sul sit prpri internet, le misure rganizzative adttate per l efficiente, efficace e tempestiva acquisizine d uffici dei dati e per l effettuazine dei cntrlli stessi, ltre che le mdalità per la lr esecuzine. Inltre, nei settri nevralgici per la vita del Paese (sanità, ambiente, trasprti, frmazine, sicurezza pubblica, giustizia, beni culturali) deve essere prgrammata e sviluppata un attività crdinata di innvazine dei servizi e dei prcessi basati sull applicazine dell ICT 29. L istituzine del CAD 30 va in questa direzine, ess ricnsce al cittadin il diritt, da pter vantare anche in sede giudiziaria, a veder usare dalla PA le nuve tecnlgie; csì da istituzinalizzare il cncett di cntrll diffus dell efficienza dell amministrazine. L biettiv è rendere il rapprt cittadin-pa più semplice e trasparente. Il DPR 445/00, in tal sens, attribuisce al dcument infrmatic trasmess cn strumenti infrmatici la validità di legge, e ne amplia gli effetti legali se sttscritt cn firma digitale. Tuttavia, al di là delle nrme il ver cammin che resta da cmpiere è vers la intercnnessine tra le amministrazini in chiave di interperabilità e cperazine applicativa Minister per le Rifrme e l Innvazine nella Pubblica amministrazine, Vers il Sistema nazinale di e-gvernment Linee strategiche, D.lgs. n. 82/ D.lgs. n. 42/

25 Capitl I 2.2. La sstenibilità dei servizi Il cncett di sstenibilità, accreditatsi a livell internazinale grazie al Rapprt Brundtland del 1987 e successivamente al vertice di Ri del 1992 e all svilupp dell Agenda 21 lcale, è stat riginariamente assciat alle prblematiche ambientali. Il vertice mndiale delle Nazini Unite per l svilupp sciale, tenutsi a Cpenaghen nel 1995, ne ha tuttavia enfatizzat la frte cnntazine sciale, mettendne in evidenza la multidimensinalità: ambientale, ecnmica, sciale e culturale. Pertant, la PA può essere definita sstenibile se in grad di cstare ai cittadini né più né men che il prezz che essi sn dispsti a pagare ricevendne benefici cmmisurati. In letteratura è dimstrat cme la prpensine del cittadin a privilegiare (ed anche a pagare) un servizi pubblic sia prprzinale alla effettiva qualità e alla capacità di sddisfare le esigenze e accrescere le cndizini di sicurezza. I cittadini e le imprese si attendn che l impegn sin ra assunt dai gverni sul pian degli investimenti in tecnlgia per l e-gvernment, garantisca un livell minim di innvazine e di semplificazine 32 in tutte le amministrazini e su tutt il territri nazinale, csì cme stabilit dalla Legge 246 del 2005; e quindi in grad di determinare un mdell più efficiente di amministrazine digitale, csì cme affermat dal CAD. Tuttavia nell Italia dei circa 8100 cmuni, dei quali il 75% cn men di abitanti, nn tutti hann le stesse pprtunità. La suddivisine della spesa in tecnlgia mstra, infatti, elementi di diversità per aree gegrafiche cn eccessi di spesa, sprattutt nei piccli cmuni, rispett al numer e alla qualità dei servizi ergati. La carenza di prfessinalità e cmpetenze (per quantità e qualità), il bass ptere cntrattuale delle single amministrazini; la carenza di infrastrutture tecnlgiche e di adeguati investimenti ecnmici (pubblici e privati) per sstenere l innvazine; l impssibilità di ttenere ecnmie di scala nella realizzazine dei prcessi innvativi (sprec di risrse); sn fra le principali cause di questa diversità. E per quest che il CNIPA ha intes attivare azini di sstegn e di cllabrazine/assciazine tra i piccli Cmuni, attravers la cstituzine dei Centri di servizi territriali (Cst). Infatti, a frnte di un siffatt panrama istituzinale, la strada per alleggerire il pes della PA sul PIL e perseguire un us efficiente delle risrse è prpri quell di garantire - ad gni livell di gvern - reti stabili di alleanze tra i sggetti singli assciati prtatri di interessi e di bisgni. I livelli di perfrmance interni, in tal md sarebber garantiti da ecnmie di scala e di scp che permetterebber il bilanciament dei fattri esgeni legati a dinamiche dei bisgni in cntinu mutament ed aspetti demgrafici, plitici, di ecnmia internazinale cmuni a tutti, ma altrimenti incntenibili. Le pssibili frme di c-makership (rizzntale e verticale) tra enti scardinerebbe quella cntrappsizine atavica tra PA e cittadini/imprese che vule, questi ultimi, all estremità della catena del valre e del mer prcess amministrativ, vittime spess di ruli pressché passivi. In tal md, 32 Cfr. Cnferenza Unificata, Prgett Paese - Patt per l attuazine del sistema nazinale di e-gvernment nelle Regini e negli Enti Lcali, Rma, 20 settembre

26 Capitl I dunque, le amministrazini pubbliche nn sl sn in grad di fare massa critica, dal punt di vista finanziari, ma sprattutt dal punt di vista degli biettivi da raggiungere in rispsta alle esigenze dell utenza, cndividendne nell interesse generale risrse, strumenti e cmpetenze. Una strada questa che rende la PA sstenibile più semplicemente demcratica e sussidiaria csì cme previst dall art. 118 della Cstituzine, in cui l utenza è parte integrante di un azine pubblica in grad, da un lat, di garantire la ptestà autrizzativa reglamentare, tipica dell Stat; e dall altr, di garantire l inclusine sciale, i diritti e le regle nella scietà demcratica. E necessari, però, che tutti i cittadini e le imprese sian resi capaci di partecipare alla csa pubblica ed essere prtagnisti delle scelte che permettn lr di realizzare al megli le prprie intenzini. Significa prmuvere l e-demcracy, al fine di cstruire la cittadinanza digitale e superare il digital divide: sia per quant riguarda le infrastrutture di banda larga - per le quali il settre pubblic deve svlgere un rul attiv, nn lasciand che il mercat faccia da sl - sia rispett alle differenze sciculturali e generazinali, per le quali va attuata una più attenta prgettazine dei servizi ed una lr diffusine su canali differenziati [ ]. Ma significa anche: 1. rendere semplice e sicur l access ai servizi in rete, per cnsentire ai cittadini di usufruire dei servizi n-line delle PA. Per ciò ccrre un sistema nazinale di identificazine in rete che pssa supprtare, ad un temp, le esigenze della sicurezza e quelle della mdernizzazine, garantend la cntinuità dei sistemi già in us; 2. implementare le mdalità dei pagamenti n-line, ssia, gestire in mdalità telematica i rapprti cn le imprese e cnsentire ai cittadini di cmpletare n-line le prcedure che prevedn l effettuazine di pagamenti; 3. garantire qualità e accessibilità a prtali nazinali e siti della PA, razinalizzand gli investimenti, favrend un rul più attiv delle amministrazini nell svilupp di cntenuti e servizi interattivi, clmand il divari tra la nrmativa esistente (sull accessibilità dei siti ai cittadini diversamente abili) e la sua applicazine effettiva, mediante l intrduzine di misure incentivanti e sanzinatrie. In tal sens, è necessari che la PA sia capace di misurare gli utcme in termini ggettivi (misurazine del benessere) e al temp stess essere valutata attravers indicatri cndivisi, sia dal punt di vista della sddisfazine dei cittadini, sia infine dal punt di vista della prduttività delle single strutture rganizzative e dei singli dipendenti. 26

27 Capitl I 2.3. L integrazine del back-ffice Per superare la frattura fra innvazine tecnlgica e innvazine amministrativa che ha finra frenat l efficacia delle azini intraprese è priritari garantire unità e cerenza agli biettivi dei diversi livelli di gvern. Infatti, l evluzine tecnlgica, da un lat; e quella delle esigenze dell amministrazine, dall altra; prtan a una crescita rapida della cmplessità delle intercnnessini e del dmini d applicabilità delle sluzini infrmatiche nei prcessi, determinand un effett frbice che rende necessaria una riprgettazine integrale del sistema infrmativ. Il pericl è che valide realizzazini infrmatiche sian vanificate dalla mancanza di interventi d adeguament dell rganizzazine sttstante, per cui la massimizzazine del valre della tecnlgia si cnsegue pensand al cambiament di prcess cme fattre di mediazine tra le iniziative d innvazine tecnlgica e il ritrn in termini ecnmici. Aspettarsi che gli investimenti in ICT assicurin la realizzazine del cambiament di prcess, limitandsi ad autmatizzare prcessi esistenti, senza mdificare il md di lavrare, è csa vana e i benefici sarann minimi. Csicché l infrmatica può cstituire un fattre di rigidità nelle prcedure interne degli uffici, e trasparire all estern per i sui errri e per i sui ritardi, piuttst che per un più persnalizzat e puntuale livell di servizi nei cnfrnti degli utenti. Nel crs degli anni 90 si è prdtt un paradss riginat dal fatt che la tecnlgia è evluta parssisticamente prducend un fluss espnenziale di innvazini scarsamente utilizzate. Alle necessità delle rganizzazini di innvare per cmpetere, nn è crrispsta la capacità dei sistemi infrmativi interni di assecndare tempestivamente le esigenze espresse, determinand csì un divari invers. Si ptrebbe affermare che la tecnlgia abbia prcedut per cnt prpri cme se fsse stata una variabile indipendente 33. Ecc cnfermat, cme sttlinea Thmas Davenprt 34, che la massimizzazine del valre applicativ della tecnlgia passa attravers una reingegnerizzazine dei prcessi. Fattre quest di intermediazine tra i prgetti di infrmatica e il lr ritrn ecnmic. Pertant l investiment in tecnlgia infrmatica nn apprterà da sl un ritrn ecnmic attravers il recuper dell efficienza, ma i desiderati salti di prduttività e di qualità dei servizi per la PA, sn raggiungibili cn un cambiament del prcess supprtat dalle tecnlgie. A tale scp, è necessari prre attenzine al back-ffice (la reingegnerizzazine dei prcessi) per miglirare in md sstanziale il frnt-ffice (la fruizine dei servizi sia in mdalità digitale, sia analgica). Occrre, ciè, utilizzare le nuve tecnlgie nn per infrmatizzare le prassi esistenti, ma per reinventare i prcessi amministrativi ed incidere csì in md sstanziale sulla qualità della pubblica amministrazine. Nn è sufficiente innestare l infrmatica sul tradizinale prcediment 33 Filippazzi F, Occhini G, Superare il paradss infrmatic, Franc Angeli, Davenprt T. H, Innvazine dei prcessi: riprgettare il lavr attravers l I.T, Franc Angeli,

28 Capitl I cartace, cn il rischi di infrmatizzare l inefficienza; sn rmai maturi i tempi per un cambiament di paradigma, che incrpri pienamente la sintassi digitale [ ]. La chiave per ripensare l rganizzazine della PA dvrà essere la centralità del cittadin, prpri perché le nuve tecnlgie favriscn un decentrament di ptere che, aumentand la partecipazine dei singli, impne prfnde trasfrmazini alle pubbliche amministrazini. 28

29 Capitl I 2.4. Il mdell cperativ Una pubblica amministrazine unitaria passa attravers l interperabilità e la cperazine fra le amministrazini, attravers un mdell di gvernance cperativa che cinvlga il sistema delle autnmie lcali unitamente alla pubblica amministrazine centrale, pur sempre nel pien rispett dell autnmia delle scelte e all intern degli standard cndivisi e cncertati [ ]. Tuttavia il ver nd da scigliere nn risiede nella cndivisine del mdell, peraltr definit per legge dal CAD (artt. 63 cmma 3, 78 cmma 1), bensì nella sua mdalità di realizzazine. Le terie rganizzative, mtivazinali, relazinali, cnferman, infatti, a livell empiric la bntà del mdell cperativ, ma all stess temp evidenzian la difficltà realizzativa nella vlntà delle parti ad esercitare respnsabilmente il prpri rul. Una plitica della gestine partecipativa è cnsiderata cme una alternativa che cmbina miglirament delle decisini, incentivi a svilupparle e implicazini nel destin dell rganizzazine; ma implica la dispnibilità delle parti a cllabrare per rivedere, se nel cas, il prcess amministrativ di funzinament del singl servizi in una lgica rientata all utente. In tal sens, le tecnlgie - ggi dispnibili sul mercat - rappresentan gli strumenti attuattivi della cperazine tra le amministrazini, piché cnsentn il dialg tra dmini di applicazine di cperazine dichiarati e frmalizzati, per rispndere in md integrat e crdinat alle esigenze dell utenza, senza distinzine tra i livelli di gvern d appartenenza (cmunale, prvinciale, reginale e statale). Mentre, resta, più cmpless la cstruzine di una demcrazia rganizzativa attravers cui raggiungere l armnizzazine degli biettivi individuali degli enti cinvlti cn gli biettivi cllettivi. A tal fine, il Sistema Pubblic di Cperazine (SPCp) 35 intrduce il cncett di dmini di applicazine che rappresenta la frmalizzazine della vlntà di assciarsi di diversi sggetti, per cperare nella infrmatizzazine di un insieme di prcedimenti amministrativi pertinenti [ ]. Mlti prcedimenti e cmpiti istituzinali, infatti, nn sn frutt dell perat di una singla amministrazine, ma vedn il cncrs dell azine di più sggetti. Situazine, questa, che si acuisce cn il prcess di decentrament e di delega dall Stat centrale vers le Regini e gli enti lcali. Per cui esistn, da un lat, prcedimenti incentrati sull amministrazine che erga il servizi integrat finale, ssia, prcedimenti inter-amministrativi, nei quali più amministrazini cncrrn, cn cmpiti diversi, al cnseguiment di un risultat cmplessiv, spess ricnducibile ad un servizi integrat vers l estern della PA (sprtell unic per le imprese, sprtell unic per l immigrazine, ecc.). Dall altr, prcedimenti di razinalizzazine, crdinament e cntrll, in cui è individuat nrmativamente un sggett vigilante e/ di reglazine, a livell centrale reginale, mentre le 35 Il Sistema Pubblic di Cperazine (SPCp) è l insieme di strutture rganizzative, infrastrutture tecnlgiche e di regle tecniche, per l svilupp, la cndivisine, l integrazine e la circlarità del patrimni infrmativ e dei dati della pubblica amministrazine, necessarie per assicurare l interperabilità evluta e la cperazine applicativa dei sistemi infrmatici e dei flussi infrmativi, garantend la sicurezza, la riservatezza delle infrmazini, nnché la salvaguardia e l autnmia del patrimni infrmativ di ciascuna pubblica amministrazine. SPCp utilizza i servizi di cnnettività del SPC. Cfr. CNIPA, Sistema Pubblic di Cperazine: Organizzazine,

30 Capitl I funzini amministrative sn attribuite a sggetti periferici, tipicamente enti lcali che ergan sul territri una stessa gamma di servizi (anagrafi, catast, demani, ecc.). Per quest, il Sistema Pubblic di Cperazine è rganizzat in md che: supprti una mdalità di ergazine del servizi articlata per adempimenti e prcedimenti che derivan da dettati nrmativi da cmpiti istituzinali; sia paritetic fra tutti i sggetti cperanti; sia indipendente dagli assetti rganizzativi dei sggetti cperanti; ciascun sggett cperante abbia la respnsabilità dei servizi ergati e dei dati frniti; ciascun sggett sia autnm nella gestine dei prpri sistemi e nella definizine ed attuazine delle plitiche di sicurezza del prpri sistema infrmativ; ciascun sggett sia respnsabile delle autrizzazini per l access ai prpri dati e/ servizi [ ]. Nella fattispecie, le regle di cperazine prevedn che qualra un insieme di sggetti appartenenti alla cmunità SPCp 36 si accrda per la realizzazine di un più prcessi applicativi interamministrativi da vita al dmini di cperazine. Quest ultim si regge su un fndament nrmativ rappresentat dall intesa tra le parti (accrd di cperazine) che: definisce l ambit dei prcedimenti amministrativi su cui perare; cntempla tutti i necessari accrdi di servizi per la realizzazine di ciascun prcess applicativ interdmini; registra (pubblica e qualifica) i servizi dispnibili in un registr pubblic dei servizi infrastrutturali e di access denminat SICA (Servizi di Interperabilità e Cperazine Applicativa); riprta le plitiche di sicurezza e di qualità vinclanti per i servizi applicativi ggett di cperazine; definisce le misure tecnlgiche da utilizzare per garantire requisiti di sicurezza e di qualità e per supprtare la piena autmazine dei prcedimenti afferenti il dmini stess; ciè: definisce il mnitraggi dei livelli di qualità sui servizi applicativi e di cperazine del dmini, tenend traccia degli scambi; gestisce e definisce i ruli se utilizzati in fase di autenticazine ed abilitazine agli accessi 37. L efficacia rganizzativa e tecnica della cperazine ed il crdinament degli adempimenti di ciascun dei sggetti che partecipa al dmini di cperazine è assicurata da un sggett pubblic respnsabile dei dati e dei servizi scambiati di cui è nrmativamente titlare. In particlare, questi ha il cmpit di: 36 Un sggett della cmunità del SPCp può essere in generale: 1. una pubblica amministrazine, una sua cmpnente rganizzativa significativa; 2. un sggett che pera per finalità pubbliche esercente di pubblici servizi; 3. un sggett privat abilitat a scambiare servizi sul SPCp. 37 Op. cit. 30

31 Capitl I curare gli aspetti nrmativi, predisprre i prtclli d intesa, vver l accrd di cperazine, predisprre, registrare e gestire l accrd di cperazine e gli accrdi di servizi, rganici al dmini di cperazine; definire i criteri di svilupp dei servizi, fungere da riferiment per le prblematiche di cperazine interne al dmini di cperazine; crdinarsi a livell nazinale per l interazine cn altri dmini di cperazine e/ sggetti nn cmpresi nell accrd di cperazine; mnitrare l efficacia dei prcedimenti e prprre azini miglirative, crdinare le attività per la ricerca e la sluzine dei prblemi, ecc 38. In sstanza, dal punt di vista prcedurale, le regle della cperazine prevedn che le amministrazini che intendan cperare ed interperare, attravers le prprie prte di dmini, debban pubblicare dei meri accrdi di servizi in un registr nazinale (SICA), accessibile da tutti i sggetti della cmunità SPCp, in md da cnsentire la descrizine delle funzinalità, delle interfacce di scambi di messaggi, delle plitiche e dei requisiti di sicurezza, dei requisiti di qualità di servizi. Ovviamente la cperazine applicativa assume cnntati tecnlgici di maggire cmplessità che nn pssn essere affrntati in questa pubblicazine e che il lettre può apprfndire attravers i dcumenti ufficiali del Sistema Pubblic di Cnnettività e di Cperazine 39. Mentre è utile, ai fini della dinamica di quest paragraf sffermarsi sulle implicazini di carattere rganizzativ che risiedn nella gestine di un sistema di cperazine tra le pubbliche amministrazini. Infatti, in un scenari istituzinale decentrat cme è quell italian articlat in un livell centrale e in un territriale/periferic che vede, da un lat, le amministrazini centrali decentrate (INPS, INAIL, ANAS, UTG; agenzie, ecc.) e dall altr, le amministrazini lcali (Regini, Prvince, Cmuni, Cmunità mntane, ecc.), l implementazine di servizi cperativi, abbisgna di un mdell rganizzativ che travalichi i cnfini della singla amministrazine e faccia ricadere le esternalità psitive della prpria azine sulla cllettività. Quindi un mdell rganizzativ basat su un ampia base sciale cstituita da amministrazini pubbliche che per quant prtatrici d interessi diversi, sian accmunate dalla cmune missin del servizi. Le regle del SPCp, in tal sens, ffrn una rispsta tecnlgica ed rganizzativa che rispnde realisticamente all status qu della PA italiana e si rienta all applicazine psitiva del principi di sussidiarietà. Principi che se ben applicat serve, infatti, a cstruire, nn a distruggere; ad affermare nn a negare; a creare rete, nn islament; a cntribuire a far rinascere relazini interpersnali, nn a spingere all individualism; purché nn cnfus cl mer trasferiment di deleghe dal livell di gvern più alt vers i livelli più bassi, trpp spess praticat. 38 Op. cit. 39 Cfr. CNIPA, Sistema Pubblic di Cperazine: Organizzazine,

32 Capitl I In sstanza, il cnntat rganizzativ che le regle SPCcp hann attribuit alla cperazine tra le amministrazini per quant sstanzialmente funzinale al mdus perandi della PA italiana, risulta pur sempre un cmprmess alla ritrsia delle amministrazini ad una naturale azine cperativa. La PA, infatti, nel su cmpless è un rganizzazine e cme tale è naturalmente un sistema di relazini cperative, una frma crdinata d azine cmune per l adempiment di una funzine il perseguiment di un scp. A partire da ciò vann interpretati gli articli del CAD per la sstenibilità rganizzativa della cperazine. Questa, infatti, realizzata fra i diversi livelli della PA rende la PA unitaria, distinguendla da un mer aggregat di enti. Pertant il mdell rganizzativ sttstante alla cperazine è innanzitutt rientat all abbattiment dell individualism utilitaristic 40, a favre di un apprcci del fine cmune delle utilità individuali. In sstanza, il singl ente dvrà sentirsi parte di un tutt lavrand nn al singl utput di un prcess amministrativ, di cui nn cnsce l rigine e tant men l epilg; bensì dvrà cndividere le fasi cn gli altri enti cinvlti nel prcess, senza per quest snaturare la prpria rganizzazine interna. Si tratta ciè di avviare un prcess amministrativ cmunicand a tutti gli attri cinvlti l start-up, in md che ciascun ente pssa prepararsi a frnire - secnd i tempi e le mdalità rganizzative prprie - una rispsta efficace ed efficiente a quant istituzinalmente chiamat a fare. La cperazine applicativa, in quest sens, ffre tutte le pssibilità per applicare un tale disegn. Per cui nn è tant disegnare il mdell rganizzativ sttstante alla cperazine, quant immaginare un apprcci divers dall entecentrism a favre di un apprcci cmunitari. Nel pensier di Chester Barnard 41 che per prim identifica la scietà cme un entità cperativa, l um si prpne cntinuamente degli scpi, per cambiare l ambiente in cui vive ma, incntra dei limiti di varia natura, a cui può dare rispsta sl cperand cn altri sggetti. Quindi secnd Barnard un fine cmune rende gli umini membri di una realtà sciale diversa da quella definita dal lr agire islat, piché rende cincidenti le lr esigenze. Barnard ricnsce che i rapprti infrmali crean le cndizini in cui può srgere l rganizzazine frmale. Egli sstiene che l rganizzazine frmale è la sede privilegiata in cui gli umini stabiliscn una cperazine, si istaura un legame tra livell frmale ed infrmale di rapprti umani, dall un si arriva all altr. Il fine cmune perseguit tramite l rganizzazine frmale diventa il fine dell rganizzazine. Dunque, nell apprcci cperativ la PA va vista nella sua unitarietà ciò cmprta che la cperazine per essere attivata abbisgna di un ripensament del singl prcess amministrativ per dmini materia. Ciascun ente sarà chiamat ad adttare sluzini tecnlgiche ed rganizzative tali da permettergli di cperare sul prcess amministrativ cn altri enti. 40 L individualism utilitaristic cncepiva la scietà cme l arena di una ltta per la spravvivenza tra individui che agiscn in base a puri calcli utilitaristici. 41 Barnard C, The Functins f the Executive, Harvard University Press, Cambridge MA,

33 Capitl II ICAR: IL PROGETTO PER L INTEROPERABILITÀ E LA COOPERAZIONE APPLICATIVA TRA LE REGIONI 1. Interperabilità e cperazine applicativa: la genesi L interperabilità e la cperazine applicativa afferiscn ad una specifica capacità di due più sistemi infrmativi cnnessi in rete di disprre autmaticamente, per le prprie finalità applicative, dei dati che sn prducibili e/ acquisibili attravers il prcess elabrativ delle applicazini peranti in altri sistemi infrmativi. In particlare, il cncett di interperabilità è definit, nell ambit del prgramma della Cmmissine eurpea IDABC (Interperable Delivery f eurpean e-gvernment services t public Administratins, Businesses and Citizens), cme la capacità dei sistemi tecnlgici di infrmazine e cmunicazine (ICT), cme pure dei prcessi perativi che essi supprtan, di scambiare dati e permettere la distribuzine dell infrmazine e della cnscenza [ ]. Ciò significa che il cncett di interperabilità va esplrat attravers tre aspetti: 1. tecnic, relativ ai prblemi tecnici di cllegament tra sistemi, alle telecmunicazini, alla definizine delle interfacce, al frmat dei dati e prtclli; 2. semantic, relativ al significat esatt delle infrmazini scambiate affinché ess sia cmprensibile da qualsiasi altra applicazine, anche nn pensata inizialmente per quell scp; 3. gestinale, relativ all allineament tra i prcessi di lavr, le architetture dell infrmazine e gli biettivi dell rganizzazine che sstiene i prcessi di business nella cperazine. Infatti, ciascun sistema infrmativ può differenziarsi in genere dall altr per le scelte implementative sttstanti (linguaggi di prgrammazine e frmat dei dati). In tal cas, l adzine di un stess frmat di interscambi dei dati e di un prtcll di cmunicazine garantirebbe l interperabilità. Per quest, la Direttiva Stanca 42 la definisce prpri cme la capacità di sistemi perativi anche etergenei di cndividere, scambiare e utilizzare gli stessi dati e funzini di interfaccia [ ]. Il cncett di cperazine applicativa, trva cllcazine in Italia nel crpus di dcumenti di indirizz, emessi dal CNIPA che si prefiggn l biettiv di standardizzare l interperabilità fra i sistemi infrmativi della pubblica amministrazine sia centrale che lcale. Essa attiene alla capacità di un più sistemi infrmativi di avvalersi, ciascun nella prpria lgica applicativa, dell interscambi autmatic di infrmazini cn gli altri sistemi, per le prprie finalità applicative. 42 Direttiva, Svilupp ed utilizzazine dei prgrammi infrmatici da parte delle pubbliche amministrazini, 19 dicembre 2007, (pubblicata in G.U. 7 febbrai 2004, n. 31). 33

34 Capitl II In altre parle, un applicazine in grad di cperare può - nel crs del su prcess elabrativ - far us di un infrmazine elabrata da un altra applicazine (è quest il cas, ad esempi, di un applicativ sanitari che può richiedere i dati anagrafici di un cittadin, al sistema di anagrafe civile del cmune di residenza del cittadin). Quand ciò avviene in md autmatic si realizza la cperazine applicativa in rete. Appare evidente che l interperabilità è quindi un prerequisit essenziale per la cperazine applicativa. Le sluzini per tali scpi miran all integrazine di nuve funzinalità, che mantengn cmunque quelle autnmamente peranti nelle applicazini già esistenti, cn il pien rius dei relativi sistemi infrmativi. L integrazine cmprta l attivazine di infrastrutture principalmente di tip lgic (sftware) per l interperabilità, nnché l estensine delle funzini dell applicazine esistente per il trattament dei dati ggett di scambi cn le applicazini peranti negli altri sistemi infrmativi, secnd le specifiche finalità della cperazine applicativa. Le sluzini per tale integrazine devn ammettere, altresì, l etergeneità delle caratteristiche tecniche e funzinali delle applicazini già esistenti e dei relativi sistemi infrmativi. Garantire l interperabilità e la cperazine applicativa tra i sistemi infrmativi della PA centrale e lcale è diventat quindi un requisit di primaria imprtanza, al fine di realizzare il pien ed efficace svilupp dell e-gvernment. Ciò rispnde a due esigenze principali: integrare i prcessi autmatizzati di back-ffice per l ergazine di servizi interni (da una PA all altra) ed esterni (dalla PA vers i cittadini); ergare servizi finali integrati in rete al cittadin in md trasparente ed unitari. In altre parle, l biettiv è garantire al cittadin la pssibilità di rivlgersi ad un unic sprtell (nline) per la fruizine di un servizi, senza avere la percezine del cinvlgiment di più amministrazini nell ergazine del servizi richiest, ve ciò sia necessari (secnd il mdell di servizi di e-gvernment ne-stp ). Per far frnte a queste esigenze, gli enti che cstituiscn la PA devn far evlvere i prpri sistemi infrmativi in tale direzine, cn un apprcci cperativ e tra lr cndivis. Ciò cmprta la necessità di realizzare delle infrastrutture che permettan ai sistemi ed applicazini di e-gvernment di interperare, secnd le esigenze dei vari dmini applicativi (ad esempi servizi anagrafici e sanitari). L urgenza di tali prblematiche ha spint le rappresentanze delle pubbliche amministrazini centrali (PAC), reginali e lcali (PAL), stt il crdinament del CNIPA, a dar vita a dei gruppi di lavr per la definizine di standard cmuni di cnnettività ed interperabilità e cperazine applicativa in rete. 34

35 Capitl II Quest sfrz cngiunt ha avut, tra gli altri risultati, la pubblicazine delle linee guida per la realizzazine del sistema SPC, per l intercnnessine sicura tra tutti gli enti della PA, e la definizine dei servizi di interperabilità e cperazine applicativa. A seguit di questa tappa fndamentale per l svilupp della cperazine applicativa in Italia, alle Regini è stat rivlt l avvis pubblicat dal CNIPA per la selezine di prgetti per l svilupp dei servizi infrastrutturali e SPCp, per la secnda fase di attuazine dell e-gvernment. Le Regini, quasi nella lr ttalità, hann singlarmente presentat, in rispsta all avvis, un prgett reginale che frmalizza l impegn nella realizzazine crdinata e cperativa del prgett interreginale ICAR (Interperabilità e Cperazine Applicativa in rete tra le Regini). In generale, l biettiv del prgett è prpri quell di abilitare l interperabilità e la cperazine applicativa in rete tra i sistemi infrmativi di diverse amministrazini pubbliche, nei dmini applicativi che richiedn cperazine tra le amministrazini reginali. Scendend nel dettagli, gli biettivi specifici del prgett sn: la realizzazine dell infrastruttura di base per l interperabilità e la cperazine applicativa a livell interreginale; la gestine di strumenti di Service level agreement (Sla) a livell interreginale; la realizzazine di un Sistema federat interreginale di autenticazine ; l svilupp di 7 casi-studi applicativi per la sperimentazine e dimstrazine delle funzinalità dell infrastruttura di interperabilità e cperazine applicativa interreginale in specifici dmini applicativi, significativi e di priritari interesse per la cperazine interreginale: cperazini e cmpensazini sanitarie interreginali; cperazine tra sistemi di anagrafe; area rganizzativa mgenea; lavr e servizi per l impieg; tassa autmbilistica reginale; sservatri interreginale sulla rete distributiva dei carburanti; sistema infrmativ interreginale di raccrd cn CINSEDO. Tali biettivi si cncretizzan ciascun in 10 interventi prgettuali. Nel su cmpless, il prgett, ad ggi, prevede la partecipazine di 16 Regini e di 1 Prvincia Autnma ed ha una durata di 36 mesi. 35

36 Capitl II Di seguit si riprtan le principali milestne del prgett: Tab Milestne del prgett ICAR Marz 2007 Ottbre 2007 Gennai 2008 Marz 2008 Aprile 2008 Aprile 2009 Apprvazine specifiche tecniche del prgett da parte del CNIPA Rilasci alle Regini e inizi sperimentazine dei mduli infrastrutturali Qualificazine delle prte di dmini ICAR in ambit SPCp Inizi sperimentazine primi accrdi di servizi dei mduli applicativi Inizi raccrd dei sistemi federati di identità digitale a livell reginale Cnclusine del prgett 36

37 Capitl II 2. I 10 task: riferimenti architetturali e tecnlgici L insieme degli interventi prgettuali che cmpngn ICAR ha l scp di sviluppare in misura significativa l ambiente strumentale ed perativ di una cmmunity netwrk reginale federata a livell interreginale. Infatti, l etergeneità dei dmini dei servizi presenti sulla rete e i diversi livelli di svilupp dal punt di vista funzinale e tecnlgic impngn un mdell federativ tra le reti reginali, secnd l scenari delineat dal SPC. Quest ultim, in particlare, definisce la presenza della prta di dmini quale element di intercettazine e reglamentazine dell access ai singli servizi del dmini, nnché interfaccia tra le applicazini richiedenti un servizi ed il dmini che tale servizi può espletare, in md da limitare il grad di invasività, sia sull assett rganizzativ dell ente cinvlt nel prcess di interscambi; sia sul sistema infrmatic di back-ffice che realizza il servizi applicativ. ICAR prevede due diverse tiplgie di interventi prgettuali (task): interventi infrastrutturali di base - (task INF) che hann l biettiv di realizzare i servizi di base e gli strumenti di gestine, cnfrmi a mdelli lgici e specifiche cndivise a livell interreginale: 1. task INF 1 - Infrastruttura di base; 2. task INF2 - Service level agreement; 3. task INF 3 - Sistema federat interreginale di autenticazine; interventi per l svilupp di casi-studi applicativi - (task AP) che hann l biettiv di sperimentare e dimstrare l efficacia dei servizi infrastrutturali di interperabilità e cperazine applicativa realizzati cn i predetti interventi infrastrutturali di base, in alcuni scenari applicativi di interesse interreginale: 1. task AP 1 - Cperazini e cmpensazini sanitarie interreginali; 2. task AP 2 - Cperazine tra sistemi di anagrafe; 3. task AP 3 - Area rganizzativa mgenea; 4. task AP4 - Lavr e servizi per l impieg; 5. task AP5 - Tassa autmbilistica reginale; 6. task AP 6 - Osservatri interreginale sulla rete distributiva dei carburanti; 7. task AP 7 - Sistema infrmativ interreginale di raccrd cn CINSEDO. 37

38 Capitl II Fig Schematizzazine degli interventi prgettuali interni ad ICAR AP 1 Mbilità sanitaria AP 2 Anagrafe AP 3 AOO AP 4 Lavr AP 5 Bll aut AP 6 Osserv. carbur. AP 7 Cisis Cinsed Casi di studi INF 3 Sistema federat di autenticazine INF 2 Gestine di strumenti interreginali di service level agreement Interventi infrastrutturali INF 1 Infrastruttura di base per la cperazine applicativa interreginale 38

39 Capitl II 2.1. INF-1 - Infrastruttura di base. Il task INF 1 mira alla definizine e realizzazine di un infrastruttura di base per l interperabilità e la cperazine applicativa tra le Regini partecipanti al prgett. Nella fattispecie, ess ha l biettiv di: definire le specifiche e i mdelli standard dell infrastruttura di interperabilità e cperazine applicativa; realizzare un implementazine di riferiment dei servizi di interperabilità e cperazine applicativa. Tali biettivi vann letti alla luce dell architettura prevista dal Sistema Pubblic di Cnnettività e Cperazine chiaramente rientata alle cmunicazini punt-punt tra le prte di dmini, attravers una federazine di centri SICA (Servizi di Intercnnessine e Cperazine Applicativa) in grad di ffrire servizi di cperazine a diversi dmini applicativi che attravers ndi specifici espngn le diverse prte applicative. Infatti, il task INF-1 parte dal presuppst dell esistenza di un insieme di enti che, per ragini rganizzative, abbia realizzat un sistema di cperazine cnfrme alle specifiche SPCp, ma bisgns di servizi evluti sia all intern (tra i sggetti delle single reti private); sia all estern (tra sggetti appartenenti a reti diverse). A tal fine, il task INF-1 realizza un insieme di cmpnenti SPCp, dett NICA (Nd di Intercnnessine per la Cperazine Applicativa), cmpst da una prta di dmini cn funzinalità estese, in grad di spitare i servizi a valre aggiunt previsti nella specifica SPCp, cme: un registr SICA di secnd livell dei servizi ergati dagli enti reginali, distribuit a livell interreginale, ma unic da un punt di vista lgic, che cntiene la descrizine di tutti gli attri (intesi sia cme sggetti ergatri e fruitri di servizi, sia cme applicazini infrmatiche) abilitati ad accedere all infrastruttura; un gestre eventi in grad di supprtare cmunicazini di tip EDA (Event Driven Architecture) a livell reginale ed interreginale. In sstanza, il task realizza il dispiegament dell standard SPCp su una struttura articlata e cmplessa cme quella interreginale, dve appare abbastanza evidente l esigenza di rganizzare una tplgia dell infrastruttura di cperazine in cui due enti afferenti a diverse Regini pssan cperare tra lr senza bisgn di un cllegament fisic punt-punt dirett, secnd livelli standard di servizi e di sicurezza. 39

40 Capitl II Tab Anagrafica del task INF 1 per la realizzazine dell infrastruttura di base Sigla Regine Capfila INF-1 Tscana Regini Aderenti Budget previst ,00 Quta attività reginali ,00 Quta interreginale CISIS ,00 Quta attività interreginale capfila ,00 Abr, Bas, Em-R, FVG, Lazi, Lig, Lmb, Mar, Piem, Pug, Sard, Tn, Tsc, Umb, VdA, Ven, Camp 40

41 Capitl II 2.2. INF-2: Gestine del service level agreement a livell interreginale Il task INF 2 ha l scp di definire strumenti cmuni per la gestine di sistemi interreginali di service level agreement, per un mnitraggi efficiente e cstante dei livelli di servizi fferti. In particlare, il task affrnta le questini relative ai livelli di servizi garantiti nel crs delle interazini tra servizi applicativi, al fine di definire una sluzine rganizzativa e tecnlgica che garantisca alla cmmunity netwrk un mnitraggi efficiente e cstante dei livelli di servizi fferti, attravers standard e strumenti cmuni per la gestine di un sistema interreginale di service level agreement. Pertant, il task definisce: i parametri fndamentali da tenere stt cntrll per mnitrare il livell dei servizi applicativi; una implementazine di riferiment che cnsenta il mnitraggi dei parametri qualificanti i livelli di servizi prima definiti e cndivisi a livell interreginale; la memrizzazine per successiv access dei risultati delle misure e la lr pubblicazine ad esempi nel registr dei servizi previst dal tavl tecnic SPC - cperazine applicativa. Il sistema realizzat da INF 2 cnsente il mnitraggi dei livelli di servizi previsti dal SPC e dei parametri fndamentali definiti, nella fase di analisi, indicatri dell health value dei servizi cndivisi prpri di gni dmini. Ai fini dell implementazine dell infrastruttura INF 2 press le single Regini cinvlte sn stati richiesti alcuni pre-requisiti: avere un prpri centr servizi che gestisca le prblematiche di gestine delle reti e delle applicazini. Tale centr sarà utente principale dell applicazine, ricevend la ntifica delle vilazini di livell e frnend i dati relativi alla cnfigurazine delle applicazini e delle reti in gestine, nnché tutte le infrmazini di interruzine/ripristin del servizi che fsser nn raccglibili autmaticamente; prevedere appsiti punti di racclta dati sulla dispnibilità e prestazini dei parametri in base ai quali sn definiti i service level agreement da cntrllare. Tali punti di racclta, che pssn anche cincidere cn i centri servizi di cui al punt precedente, sn respnsabili del mnitraggi delle risrse interne al dmini di cmpetenza e dvrann adttare gli standard di interfaccia previsti al fine di garantire il cllqui cperativ necessari al raggiungiment dell biettiv di quest prgett. Pertant, il task INF 2 cnsente: a livell reginale della singla amministrazine di: cndividere i parametri da definire per qualificare i service level agreement di gni singl servizi infrastrutturale e applicativ; 41

42 Capitl II ergare servizi in maniera cnsapevle, ciè ptendne mnitrare e cntrllare la qualità degli stessi. a livell interreginale della cmmunity netwrk: il cntrll della qualità dei servizi e dei parametri fndamentali nell ambit dell architettura di cperazine applicativa. Il sistema, quindi, deve ergare dei servizi definiti mnitring services che vann ad aggiungersi ai servizi di cperazine applicativa. In particlare, questi servizi dvrann rilevare il cmprtament dei vari servizi della piattafrma ed alimentare una base dati reginale, al fine di permettere la verifica e la valutazine di tali cmprtamenti in relazine ai valri cntrattuali di riferiment. Tab Anagrafica del task INF 2 per la gestine di strumenti di Service Level Agreement Sigla INF-2 Regine Capfila Regini Aderenti Liguria Budget previst ,00 Quta attività reginali ,00 Quta interreginale CISIS ,00 Quta attività interreginale capfila ,00 Abr, Bas, Em-R, FVG, Lazi, Lig, Lmb, Mar, Piem, Pug, Sard, Tn, Tsc, Umb, VdA, Ven, Camp 42

43 Capitl II 2.3. INF-3: Sistema federat interreginale di autenticazine INF 3 si prpne di definire le specifiche del servizi di autenticazine e di implementare un sistema federat di autenticazine interreginale. Quest perché la cllettività dei sggetti che cstituiscn un dmini di cperazine, cn specifici ruli e respnsabilità, svlge cnseguentemente attività e prcessi diversi che richiedn un mdell rganizzativ di riferiment. L accreditament di un utente, di un dmini, di un certificatre sn i prcessi che richiedn una precisa reglamentazine. Nella fattispecie, il task INF 3: definisce un mdell lgic di riferiment che permette di raggiungere l univca identificazine dell utente per mezz di una identità digitale, indipendente dal substrat tecnlgic di autenticazine usat nel particlare dmini in cui l utente pera; definisce un mdell che permette ai dmini delle cmmunity netwrk l appsizine di ruli, definiti all intern di ciascun dmini in md cerente cn le regle tecniche SPC, alle identità digitali degli utenti; definisce le specifiche dettagliate di un servizi di autenticazine e di attribuzine di rul; realizza wrapper che permettn alle infrastrutture di sicurezza esistenti nelle Regini aderenti di federarsi secnd quant definit dalle specifiche del mdell; realizza una implementazine di riferiment del suddett servizi per le Regini aderenti, prevedend l us del mdell pen surce per facilitare la cndivisine dell esperienza e il rius della sluzine. In sstanza, INF 3 ha l scp di rendere pssibile la federazine dei diversi servizi di sicurezza dei dmini delle cmmunity netwrk, in md tale che le identificazini e le attribuzini di rul perate da un dmini della federazine sian ricnscibili e verificabili dagli altri dmini. Le specifiche del servizi ptrann essere usate per la cstruzine di una implementazine ex nv per la realizzazine di un wrapper di una infrastruttura di sicurezza pre-esistente. Per giungere alla cstituzine del sistema federat di identificazine e rul si è prpst di realizzare una federazine dei singli servizi di autenticazine delle cmunità, indicat più crrettamente cn il termine di Servizi di Identificazine e di Rul di Cmunità (SIRC). La cllcazine del SIRC nel quadr cmplessiv dei servizi di una cmunità è illustrata nelle figure 2.2 e 3.2, seguenti. Fig Interfacce del SIRC 43

44 Capitl II Fig Mdell dei servizi della cmunità Tab Anagrafica del task INF 3 per la realizzazine di un sistema federat interreginale di autenticazine Sigla INF-3 Regine Capfila Regini Aderenti Piemnte Budget previst ,00 Quta attività reginali ,00 Quta interreginale CISIS ,00 Quta attività interreginale capfila ,00 Abr, Bas, Em-R, FVG, Lazi, Lig, Lmb, Mar, Piem, Pug, Sard, Tn, Tsc, Umb, VdA, Ven, Camp 44

45 Capitl II 2.4. AP-1: Cperazini e cmpensazini sanitarie interreginali Il case study Ap 1 ha cme biettiv la realizzazine del substrat tecnlgic per l attivazine di servizi telematici per la cperazine applicativa delle anagrafi sanitarie, finalizzati anche al supprt per le cmpensazini sanitarie interreginali. In particlare, si fa riferiment alla cperazine dei seguenti servizi: Identificazine assistit. Utilizz in rete di funzini di cperazine applicativa per effettuare il ricnsciment anagrafic degli utenti iscritti in una qualsiasi azienda sanitaria del territri nazinale. Mbilità sanitaria. Cmunicazine, a livell interreginale, degli eventi riguardanti prestazini e ricveri per gli assistiti delle aziende sanitarie al fine di cnsentire il mnitraggi cstante dei livelli di mbilità sanitaria ed effettuare tempestivamente le cmpensazini sanitarie interreginali di carattere finanziari. Infrmativa per i medici di base. Cmunicazine, a livell interreginale, per medici di base e pediatri di libera scelta, delle infrmazini riguardanti i ricveri e le dimissini dei prpri assistiti. Access ai dati clinic-amministrativi. Pssibilità di access, a livell interreginale, da parte di persnale medic autrizzat, ai dati clinic-amministrativi di un utente ricverat appartenente ad altra azienda sanitaria. I benefici attesi dall intervent, nel breve termine, riguardan essenzialmente l increment dell efficienza delle cmpensazini sanitarie interreginali, mentre, nel medi termine, la: pssibilità, da parte delle aziende sanitarie, di disprre, per gni utente che accede ai prpri servizi, di una identificazine crretta ed aggirnata; dispnibilità da parte delle aziende sanitarie di un strument per la verifica ed il mnitraggi cntinu e girnalier del sald della cmpensazine sanitaria interreginale, regine per regine; dispnibilità da parte dei medici di base e pediatri di libera scelta di pter seguire i prpri assistiti anche in situazini di ricver press strutture extrareginali; dispnibilità da parte dei medici spedalieri di pter cnscere i precedenti ricveri di un assistit degente press il prpri repart spedalier; pssibilità per il cittadin di usufruire di servizi che gli permettn di essere cstantemente seguit sia dal prpri medic di base che dai medici spedalieri che trattan il prpri ricver. 45

46 Capitl II Tab Anagrafica del task AP 1 per le cperazini e cmpensazini sanitarie interreginali Sigla AP 1 Regine Capfila Regini Aderenti Basilicata Abr, Bas, FVG, Lazi, Lig, Mar, Pug, Sard, Tsc, Umb, Ven Budget previst ,00 Quta attività reginali ,00 Quta interreginale CISIS ,00 Quta attività interreginale capfila ,00 46

47 Capitl II 2.5. AP-2: Cperazine tra sistemi di anagrafe Gli biettivi del case study sn l studi e la definizine di un mdell di circlarità anagrafica cmpletamente cperativ fra Cmuni, Minister dell Intern e Regini e l implementazine sperimentale nelle Regini aderenti al task di una circlarità anagrafica che ttimizzi gli attuali flussi fra Cmuni e Minister dell Intern (INA/SAIA) e utilizzi la cperazine applicativa SPCp negli scambi fra Minister dell Intern e Regini. La definizine di un mdell di circlarità anagrafica cmpletamente cperativ è necessaria al fine di utilizzare al megli i nuvi standard e verificarne l applicabilità al cmpless e delicat dmini dell anagrafe civile. L implementazine sperimentale permette di dare piena attuazine, in alcune Regini, alla Cnvenzine CISIS-Minister dell Intern del 14 dicembre 2006, ttimizzand i flussi esistenti fra Cmuni e Minister dell Intern; sia negli aspetti tecnlgici (utilizz delle reti telematiche reginali); sia negli aspetti rganizzativi, e intrducend la cperazine applicativa SPCp direttamente nei flussi fra Minister dell Intern, per il tramite del Centr Nazinale dei Servizi Demgrafici e le Regini. I benefici cnseguenti all attuazine del prgett sn mlteplici. Il risultat principale sarà sicuramente un sensibile increment di efficienza delle pubbliche amministrazini nell espletament di tutte quelle attività che richiedn la dispnibilità di dati anagrafici accurati e crretti. Il prgett creerà benefici ltre che per le PA cinvlte, in termini di supprt all aut certificazine e interscambi, anche per i cittadini, in termini di migliramenti relativi alla semplificazine amministrativa e alla qualità delle infrmazini ergate. I vantaggi ra descritti ptrann essere estesi anche a tutti gli altri enti presenti sul territri e autrizzati per legge all access ai dati, anche di natura strica. Tab Anagrafica del task AP 2 per la cperazine tra sistemi di anagrafe Sigla AP 2 Regine Capfila Regini Aderenti Tscana Abr, Bas, FVG, Lazi, Lmb, Mar, Pug, Sard, Tsc, Tn Budget previst ,00 Quta attività reginali ,00 Quta interreginale CISIS ,00 Quta attività interreginale capfila ,00 47

48 Capitl II 2.6. AP-3: Area Organizzativa Omgenea Il case study AP3 si ccupa di alcuni temi nel dmini dell scambi di cmunicazini tra le amministrazini reginali. In particlare, definisce il frmat di scambi delle cmunicazini a sggetti indeterminati delle variazini intercrse nell Indice della Pubblica Amministrazine (IPA) su SICA, escludend la realizzazine del sistema di pubblicazine. La Regine capfila e le Regini aderenti realizzerann autnmamente ed esternamente al task quant eventualmente necessari una vlta che il pubblicatre avrà definit le mdalità di attivazine di tale funzine. Inltre, il task si ccupa della pssibilità di integrare i frmati ML, definiti nella circlare AIPA CR 28, che accmpagnan l scambi di cmunicazini di interperabilità di prtcll (segnatura.ml e crrelati). L esigenza di effettuare questa integrazine deriva dall esperienza maturata cn i vigenti frmati che nn cntengn adeguate infrmazini per la cmpleta autmazine del trattament del dcument ricevut da parte della amministrazine destinataria nella fase di individuazine della struttura interna di assegnazine 43. Il task prpne un nuv frmat di cmunicazine segnatura.ml integrat cn la definizine delle infrmazini necessarie per l autmazine della funzine di assegnazine autmatica press la AOO destinataria. Infine, il task AP 3 prvvede all attivazine, mediante cperazine applicativa, dell access ai sistemi infrmativi di prtcll da parte delle pubbliche amministrazini. Questa esigenza deriva da una incmpletezza del quadr nrmativ il quale, cn il DPR 445/2000 cap IV sezine secnda, rimanda a delle specifiche tecniche ed rganizzative per l access ai dcumenti ed alle infrmazini del sistema di gestine dei dcumenti che ad ggi nn risultan definite. Il task affrnta l attivazine dell scambi prvvedend alla definizine del frmat ed alla attivazine del mdul interreginale. Tab Anagrafica del task Ap 3 per le Aree Organizzative Omgenee Sigla Regine Capfila Regini Aderenti AP3 Friuli Venezia Giulia Abr, Bas, FVG, Pug, Tsc Budget previst ,00 Quta attività reginali ,00 Quta interreginale CISIS ,00 Quta attività interreginale capfila ,00 43 Quella riprtata è la definizine di interperabilità di prtcll. 48

49 Capitl II 2.7. AP-4: Lavr e servizi per l impieg Il case study AP4 afferisce il dmini Lavr e in particlare i temi della cperazine applicativa nell ambit del sistema infrmativ lavr e sviluppa azini ttalmente sinergiche all azine ministeriale che negli ultimi anni ha rilasciat servizi imprtanti cme la BCNL (Brsa Cntinua Nazinale del Lavr) e le CO (Cmunicazini Obbligatrie) in lgica cperativa. Obiettiv principale del prgett è la definizine degli accrdi di servizi, relativi a: cmunicazini bbligatrie; brsa cntinua nazinale del lavr; mbilità territriale dei lavratri; e delle ntlgie del Sistema Infrmativ Lavr (SIL): curriculum vitae; vacancy; cmunicazini bbligatrie del datre di lavr; scheda anagrafica e prfessinale del lavratre. La verifica applicativa del mdell avviene attravers l implementazine della mbilità territriale dei lavratri, ssia attravers la gestine del trasferiment di un lavratre tra Centri per l Impieg di Regini diverse, per la quale sn dispnibili ltre agli accrdi di servizi e all ntlgia, anche i servizi veri e prpri. Le attività relative alle CO e alla BCNL sn svlte in accrd cn il Minister del Lavr e arricchiscn i servizi in essere nel sistema ministeriale. Gli accrdi di servizi e le ntlgie sviluppate nel dmini del lavr, sn il mdell dell inter prgett ICAR e più in generale delle Regini, ed esplran tutte le pprtunità che l infrastruttura di cperazine applicativa, rilasciata da ICAR all intern del framewrk SPCp, ffre. Fra queste l utilizz delle anntazini semantiche negli accrdi di servizi, la dichiarazine e il mnitraggi dei Sla, le plitiche di sicurezza negli accessi, attravers il sistema di identità digitale federata. Tab Anagrafica del task AP 4 per il lavr e i servizi per l impieg Sigla Regine Capfila Regini Aderenti AP4 Friuli Venezia Giulia Abr, FVG, Lig, Mar, Piem, Tsc Budget previst ,00 Quta attività reginali ,00 Quta interreginale CISIS ,00 Quta attività interreginale capfila ,00 49

50 Capitl II 2.8. AP-5: Tassa autmbilistica reginale L AP 5 riveste un ntevle interesse interreginale a seguit del trasferiment in ttica federale della funzine amministrativa di gestine del gettit tributari alle Regini. In particlare, l intervent prgettuale definisce un nuv mdell di gestine della tassa autmbilistica, in grad di favrire gli aspetti di autnmia dei sistemi reginali e di cperazine sia tra sistema reginale e sistema reginale, sia tra sistema reginale e sistemi centrali. Il task realizza il prtcll di integrazine e quindi definisce il frmat dei messaggi inviati e ricevuti tra entità mlghe della rete e le azini che vengn fatte per la trasmissine e ricezine dei messaggi. Il funzinament del prtcll di integrazine richiede tre cndizini che cincidn cn gli biettivi realizzativi del prgett: la realizzazine di frmati standard di cdifica dei dati che devn essere scambiati tra gli enti partecipanti; la cnversine dei frmati specifici in frmati standard; la definizine di regle per trasmissine e ricezine dei messaggi (richieste di dati, invi di dati, ntifiche di cntrll). Più specificamente i dati che gli enti partecipanti ptrebber necessitare di scambiare riguardan i dati cinvlti nelle funzini di: riscssine della tassa autmbilistica; tenuta dell archivi dei veicli assggettati al pagament delle tasse autmbilistiche, desunt dal PRA (Pubblic Registr Autmbilistic) e dagli altri pubblici registri; prduzine e la distribuzine del librett fiscale ; effettuazine dei riscntri e dei cntrlli sui pagamenti; svlgiment delle attività dirette al recuper, in via bnaria, delle smme dvute a rimbrs. Sn biettivi specifici del sistema interreginale di interperabilità applicativa: alimentare le basi dati reginali cn le infrmazini gestite da DTT (Dipartiment Trasprti Terrestri), PRA, ACI (Autmbile Club Italia) e dalle altre Regini gestire la cmunicazine tra le diverse Regini per le funzini spra dette. Tab Anagrafica del task AP 5 per la tassa autmbilistica reginale Sigla Regine Capfila Regini Aderenti Ap5 Piemnte Lig, Mar, Piem, Ven Budget previst ,00 Quta attività regini ,00 Quta interreginale CISIS ,00 Quta attività interreginale capfila ,00 50

51 Capitl II 2.9. AP-6: Osservatri interreginale sulla rete distributiva dei carburanti Il task AP-6 permette la racclta, l scambi e l integrazine delle infrmazini sulla rete distributiva dei carburanti, attravers un prtale interreginale. In particlare, l intervent prgettuale agisce al fine di rendere cperabili le applicazini: reginali, per la gestine dei dati tecnic-amministrativi relativi agli impianti di distribuzine carburanti (Osservatri reginale); interreginali, per la gestine gestatistica e di sintesi dei dati (sservatri interreginale) e prtale di diffusine/distribuzine dei dati. I dati gestatistici sn indispensabili per le funzini di prgrammazine e pianificazine di livell reginale (cnscenza della distribuzine territriale degli impianti e dei vlumi distribuiti anche in ambiti di cnfine reginale e lung le direttrici interreginali) e nazinale. Il sistema interattiv deve assicurare la racclta rganica e standardizzata dai sistemi lcali reginali dei dati, la lr elabrazine ai fini della predispsizine degli atti di prgrammazine da parte delle Regini e la messa a dispsizine, in frma aggregata, agli peratri del settre della distribuzine carburanti (cmpagnie petrlifere, rganizzazini sindacali dei gestri, Dgane) e/ ad altri sggetti (funzini di prtale web). A tal fine si realizza un Osservatri Interreginale Carburanti (OIC) che permette di mgeneizzare e gestire i dati della rete carburanti trasmessi da gni singla Regine finalizzandli agli biettivi che l stess crdinament interreginale si prpne di raggiungere. Le single Regini nn necessitan di mdificare le applicazini esistenti, salvaguardand gli investimenti effettuati e, inltre, il sistema di cperazine nn dipende dalle scelte tecnlgiche delle piattafrme sttstanti. Tab Anagrafica del task Ap 6 per l sservatri interreginale sulla rete distributiva dei carburanti Sigla Regine Capfila Regini Aderenti Ap6 Liguria Em-R, FVG, Lazi, Lig, Lmb, Piem, Pug, VdA, Ven Budget previst ,00 Quta attività regini ,00 Quta interreginale CISIS ,00 Quta attività interreginale capfila ,00 51

52 Capitl II AP-7: Sistema infrmativ interreginale di raccrd cn CINSEDO Il task applicativ AP-7 sperimenta frme di cperazine applicativa per la realizzazine di un sistema federat dei sistemi infrmativi statistici reginali, in particlare per ciò che riguarda l alimentazine della banca dati CISIS-CINSEDO. Nella fattispecie, il prgett cntribuisce alla razinalizzazine dei flussi infrmativi interreginali, in md da miglirare le funzini di supprt ai prcessi decisinali dei relativi utilizzatri ai vari livelli di gvern. Più nel dettagli, ess: cnsente alle amministrazini reginali la cndivisine di infrmazini, aggirnate in temp reale, di supprt alla frmulazine e valutazine delle plitiche e tali da favrire la realizzazine di analisi di benchmarking nell ambit dei diversi settri di intervent; ffre una banca dati unifrme e cndivisa di ausili all attività istruttria e decisinale della Cnferenza delle Regini e delle Prvince Autnme; rendere dispnibili ai sggetti interessati una fnte infrmativa cmpleta sui fenmeni d impatt reginale; frnire la base per la cstruzine di indicatri cnfrntabili, affidabili e trasparenti sulle perfrmance amministrative, in md da impiantare un sistema di supprt alle funzini di prgrammazine, mnitraggi e valutazine degli interventi pubblici utile a rientare le attività delle amministrazini. A tal fine, il prgett realizza una revisine, in un ttica di cperazine applicativa, delle funzinalità della banca dati CISIS-CINSEDO, prevedendne un ampliament e aggirnament, ltre che la definizine di un architettura di cperazine che abiliti l integrazine di flussi di dati prvenienti da dmini (reginali) diversi. Questa fase di sperimentazine riguarda in particlare la gestine dei flussi infrmativi relativi al persnale delle amministrazini reginali, attualmente ggett di rilevazine da parte del Minister dell Ecnmia e delle Finanze. Tab Anagrafica del task Ap 7 per il sistema infrmativ interreginale di raccrd cn CINSEDO Sigla Regine Capfila Regini Aderenti Ap7 Lmbardia Camp, Em-R, Lig, Lmb, Tsc, Ven Budget previst ,00 Quta attività reginali ,00 Quta interreginale CISIS ,00 Quta attività interreginale capfila ,00 52

53 Capitl II 3. Gli APQ, le cnvenzini, i finanziamenti La realizzazine del prgett ICAR ed in particlare dei singli interventi prgettuali ha impegnat (ed impegna) le single Regini in attività i cui risultati e prdtti sn stati cndivisi (e sn da cndividere) cn altre Regini partecipanti al prgett. Infatti, cme già descritt, ICAR si caratterizza per la realizzazine di task prgettuali cn impatt interreginale, ma la cui implementazine in ambit reginale richiede l adeguament dei singli dmini reginali. Pertant, le risrse finanziarie impegnate da ciascuna Regine per il prgett ICAR si cmpngn di risrse destinate ad attività reginali autnmamente svlte, ed ad attività di cmune interesse ed impegn interreginale; per un ammntare cmplessiv di circa 25 milini di eur che è frutt di stanziamenti reginali e di un cfinanziament del CNIPA. Tab Quadr finanziari del prgett ICAR Sigla del TASK Budget previst Quta Attività reginali Quta interreginale CISIS Quta attività interreginale capfila INF , , , ,00 INF , , , ,00 INF , , , ,00 AP , , , ,00 AP , , , ,00 AP , , , ,00 AP , , , ,00 AP , , , ,00 AP , , , ,00 AP , , , ,00 Tale cfinanziament rigina dall adesine delle single Regini all avvis pubblicat dal CNIPA per la selezine dei prgetti afferenti l svilupp dei servizi infrastrutturali e SPC (della II fase d attuazine dell e-gvernment) 44. Per quest le Regini hann sttscritt: l Accrd di Prgramma Quadr (APQ) che frmalizza il rapprt tra la singla Regine e il CNIPA; le cnvenzini sviluppate ad hc che disciplinan, da un lat, i rapprti tra il CISIS Centr Interreginale per i Sistemi Infrmativi, gegrafici e Statistici e le Regini-ICAR; dall altr, i 44 G.U. n 127 del 1/06/

54 Capitl II rapprti tra le Regini capfila degli interventi prgettuali (task) e le Regini partecipanti al singl task. Infatti, il Gvern adtta l APQ cme strument di attuazine sul territri delle plitiche nazinali di settre per garantire un quadr prgrammatic unitari mirat alla miglire efficacia degli interventi da realizzare a frnte della mlteplicità dei finanziamenti per l e-gvernment. L APQ per la scietà dell infrmazine è l strument di riferiment dei rapprti tra il Minister per l Innvazine Tecnlgica (MIT) e le Regini per il finanziament e l attuazine delle plitiche nazinali di settre e degli interventi per l e-gvernment e l svilupp della scietà dell infrmazine in gni singl territri reginale. In tal md, si facilita: la cstruzine di un prcess cstante di relazine tra MIT e Regini per garantire la cerenza delle strategie reginali cn quelle nazinali e cmunitarie per l innvazine; la prgrammazine integrata degli interventi nei territri reginali a seguit di prgrammi nazinali e cmunitari e il rapid impieg delle risrse; l adeguament delle specifiche tecniche dei prgetti territriali agli indirizzi definiti a livell nazinale dal MIT; l utilizz delle cmpetenze degli uffici di cui si avvale il MIT per favrire i prcessi di rius delle sluzini di e-gvernment e delle risrse di assistenza e supprt sul territri. Il crdinament delle attività interreginali di ICAR è stat affidat al CISIS cn il quale tutte le Regini ICAR hann stipulat un accrd frmale (cnvenzine generale) che stabilisce i mutui impegni, per il sstegn cperativ alle attività di carattere interreginale richieste per l attuazine del prgett ICAR. Oltre a questa cnvenzine generale, gni singla Regine ha sttscritt una cnvenzine attuativa specificatamente cn le Regini partecipanti, cn il CISIS e cn la Regine capfila dei task cui intende partecipare. Questa mira a definire gli bblighi finanziari e perativi che la Regine si assume nei cnfrnti delle capfila e del CISIS. 54

55 Capitl II 4. La gvernance del prgett L articlazine e la cmplessità delle attività del prgett hann richiest la definizine di sluzini puntuali per la gvernance del prgett che permettesser il crdinament delle azini attribuite a Regini capfila e CISIS. Nei cnfrnti di ciascuna Regine il CISIS ha assunt la respnsabilità dell ergazine di servizi cmuni, attravers un staff di risrse dedicate, mentre le Regini capfila hann assunt la respnsabilità delle attività interreginali afferenti i singli task prgettuali (fig. 4.2). Fig La gvernance del prgett ICAR Regini Centri Reginali di Cmpetenza Cmitat di AutValutazine (CAV) CNIPA Cmitat Interreginale Crdinament Generale (CICG) STAFF CENTRALE Reg. 1 Reg Reg. 17 RC-1 RC-2... RC-10 CRC-1 Regini partecipanti ICAR CRC-2 CRC-17 MIT Regini Capfila di intervent prgettuale Altre PA cperanti nella sperimentazine Staff centrale CRC In particlare, l staff centrale di ICAR è stat cmpst da risrse esterne al CISIS cn cmpetenze specifiche sui temi dell egvernment, del prject management, della cmunicazine, dedicate alla pianificazine dei tempi, al crdinament tecnic dei task prgettuali, alla gestine cmplessiva del prgett, alla prmzine della cperazine applicativa e delle attività realizzate. Per il crdinament dell svlgiment di tutte le attività a carattere interreginale è stat cstituit press il CISIS il Cmitat Interreginale di Crdinament Generale (CICG). Cstituit da un rappresentante reginale per ciascuna Regine aderente al prgett ICAR, il CICG rappresenta l rganism direzinale unitari delle Regini aderenti al prgett. L applicazine delle decisini del CICG è curata dal CISIS per il cnfrme svlgiment sia delle attività interreginali, a su dirett caric; sia di quelle svlte dalle Regini capfila d intervent prgettuale. Le decisini del CICG sn altresì da cnsiderarsi impegnative per ciascuna Regine aderente al prgett ICAR, per quant attiene sia alle mdalità di lr access e fruizine dei servizi cndivisi resi dispnibili attravers le attività interreginali del prgett, sia alle mdalità della lr cperazine nell ambit delle attività interreginale. Il CICG si avvale direttamente del Cmitat di Autvalutazine (CAV) per autnme valutazini in merit all stat di avanzament delle attività ed alla qualità dei prdtti e dei risultati in itinere del prgett ICAR. Il CAV è cstituit da cinque rappresentanti delle Regini aderenti al prgett, che nn rivestn il rul di Regine capfila, e dall staff centrale del prgett stess. Tale mdell di gvernance cnsente: un raccrd strett ed efficace fra gvernance strategica e tecnica; 55

56 Capitl II una gvernance tecnica federata cn una struttura dedicata di raccrd e crdinament; una interlcuzine semplificata cn amministrazini ed enti centrali (PAC, CNIPA, ecc.). Ess ptrebbe rappresentare il mdell gestinale di crdinament da adttare per le nuve attività interreginali; ma nn sl, ptrebbe favrire la cstituzine di una cabina di regia permanente dedicata - cmpsta da rappresentanti di PAC, PAL, Regini, imprese, cittadini - che sia rganica a tutti i prgetti di e-gvernment e che sstituisca un più tavli interistituzinali in materia Il CISIS: rganizzazine, funzini e respnsabilità Il CISIS è il sggett di primari riferiment amministrativ per ciascuna Regine partecipante al prgett ICAR, a cui sn attribuite le seguenti funzini e respnsabilità: supprt al crdinament generale delle attività interreginali del prgett ICAR, svlt stt la direzine del cmitat CICG; respnsabilità nei cnfrnti di ciascuna Regine dell ergazine effettiva dei servizi cndivisi; cmmittenza nei cnfrnti delle Regini capfila di intervent prgettuale; crdinament e svlgiment dirett di attività tecnic-prgettuali integrative di supprt trasversale a quelle dei singli interventi prgettuali; gestine dei trasferimenti finanziari dalle Regini al CISIS, per la cpertura degli neri ecnmici sstenuti - dal CISIS medesim e dalle Regini capfila - per le attività interreginali; ergazine diretta di servizi di supprt centrale alla gestine delle attività interreginali per le esigenze dei diversi sggetti cperanti nel prgett ICAR. In particlare, la prduzine ed ergazine di servizi centrali a supprt delle attività interreginali è una respnsabilità sia di natura gestinale e di crdinament, in termini di: supprt tecnic-amministrativ per le funzini dei cmitati CICG e CAV; supprt per il Crdinament Tecnic Interprgettuale (CTI) in ambit interreginale; supprt tecnic centrale di carattere integrativ per eventuali specifiche esigenze prgettuali di cmpetenza delle single Regini capfila di intervent prgettuale; cllabrazine perativa cn il CNIPA per attività di specificazine e crdinament tecnic a livell interprgettuale; cllabrazine perativa cn il MIT per l eventuale fruizine da parte del CISIS del supprt del persnale dell staff centrale del sistema dei CRC; eventuale supprt tecnic centrale per la gestine tecnic-perativa integrata dei servizi di interperabilità e cperazine applicativa attivati attravers le Regini capfila; supprt tecnic-amministrativ centrale per il mnitraggi delle attività tecnic-prgettuali interreginali; supprt amministrativ centrale per la pianificazine ecnmica, la gestine finanziaria e la rendicntazine ecnmica delle attività interreginali nel lr cmpless; 56

57 Capitl II sia tecnic-prgettuale, per attività di carattere accessri: attuazine e crdinament del pian di interventi frmativi; attuazine del prgramma per la cmunicazine esterna del prgett; realizzazine e gestine dei servizi telematici di supprt centrale alla gestine delle attività interreginali del prgett ICAR. Per svlgere le suddette funzini il CISIS si è dtat di rgani di direzine, crdinament e gestine, cme illustrat in fig. 5.2, attivand: risrse prprie già dispnibili e persnale delle Regini impegnate nell ambit del CISIS per le attività che ess è chiamat a svlgere nel prgett ICAR; staff centrale di ICAR; risrse acquisite direttamente ed appsitamente (cmpres il ricrs a frniture esterne). Fig Organizzazine per le attività interreginali a livell centrale del prgett ICAR MIT Altre P.A. cperanti Cmitat Interreginale Crdinament Generale (CICG) Cmitat AutValutazine (CAV) CNIPA Cmitat Tecnic Interprgettuale (CTI) Staff Centrale CRC Il Cmitat Crdinament e Gestine Generale (CICG) Nella fattispecie, il CICG, rganism direzinale per il crdinament generale delle attività interreginali del prgett ICAR, è cmpst da un rappresentante reginale per ciascuna Regine partecipante al prgett ICAR che pera press il CISIS cn delega direzinale delle Regini partecipanti al prgett. I cmpnenti il CICG cincidn, di nrma, cn i crrispndenti membri reginali del Cmitat Interreginale Permanente per i Sistemi Infrmativi (CPSI) del CISIS. Il crdinatre del CPSI assume anche le funzini di presidente del CICG, cn la funzine di presiedere e cnvcare le riunini del CICG. I membri reginali del CPSI, che rappresentan le Regini e che nn hann aderit al prgett ICAR, pssn partecipare alle riunini del CICG a titl cnsultiv. Il Cmitat CICG ha in particlare i seguenti cmpiti: 57

58 Capitl II definire i criteri per l svlgiment e la gestine delle attività interreginali del prgett ICAR; apprvare il prgett preliminare cmplessiv di riferiment; apprvare il pian perativ interreginale di dettagli e le mdifiche in itinere; apprvare il pian ecnmic di dettagli per le attività interreginali e le mdifiche in itinere; apprvare le mdalità e il pian perativ per il rius delle sluzini del prgett ICAR da parte di altre Regini; apprvare le mdalità per la partecipazine al prgett ICAR delle Regini che nn vi hann inizialmente aderit; apprvare le mdalità generali di cperazine cn altre pubbliche amministrazini partecipanti alle sperimentazini di natura applicativa del prgett ICAR; definire le intese cn MIT e CNIPA per la cllabrazine cn le Regini aderenti al prgett ICAR, per le relative esigenze attuative; esaminare i reprt di valutazine dei risultati e i prdtti delle attività interreginali, sulla base dei rendicnti elabrati dal CISIS e delle valutazini espresse dal CAV, ed eventuale cnnessa apprvazine di prvvedimenti che risultin necessari per vviare ad eventuali inadeguatezze riscntrate nel crs dell attuazine del prgett; nminare i membri del CAV; designare il presidente del CTI e del Respnsabile dei Servizi Centrali (RSC) peranti press il CISIS Il Cmitat di Aut Valutazine (CAV) Il CAV è l rganism prepst, dalle Regini partecipanti al prgett ICAR, alla valutazine interna dei risultati e prdtti in itinere delle attività interreginali. Insieme al CICG cstituisce la direzine e il crdinament delle attività interreginali. Il CAV csì cme il CICG pera press il CISIS da cui riceve il supprt tecnic-amministrativ necessari per il funzinament Il Cmitat Tecnic Interprgettuale (CTI) Al CTI partecipan tutti i Respnsabili Interreginali di Intervent Prgettuale (RIIP) che svlgn tale incaric press ciascuna Regine capfila. Fa parte del CTI anche l staff centrale di prgett. Il Cmitat CTI cura il crdinament tecnic per l efficace integrazine dei diversi interventi prgettuali, a livell tecnic ed perativ. Svlge una specifica funzine per l elabrazine integrata del pian perativ e la gestine tecnic-perativa crdinata in fase di sperimentazine ed esercizi dei sistemi e servizi in rete realizzati. Il CTI pera in stretta cllabrazine cn il CNIPA per le elabrazini necessarie alla specificazine ed adzine di sluzini tecniche ed perative rispndenti alla visine cndivisa del sistema SPC L Staff centrale L staff centrale pera press il CISIS cn tre 3 risrse esterne dedicate a temp pien all svilupp delle azini interreginali di crdinament e gestine. 58

59 Capitl II In particlare, ess garantisce il supprt tecnic e amministrativ necessari per la prduzine ed ergazine dei servizi centrali suddetti e per le esigenze di natura gestinale Le Regini capfila: rganizzazine, funzini e respnsabilità La Regine capfila di un task crdina le attività dell intervent prgettuale e funge da riferiment per ciascuna Regine partecipante al task, attravers: il supprt al sub-crdinament delle attività interreginali richieste per il rispettiv intervent prgettuale; l ergazine dei servizi cndivisi che si impegna a rendere direttamente dispnibili per sstenere le attività interreginali del prpri task, necessari per l attuazine del prgett reginale di ciascuna Regine partecipante al medesim intervent; la cllabrazine cn il CISIS per l ergazine dei servizi di supprt centrale alla gestine del cmpless delle attività interreginali, per le esigenze dei diversi sggetti cperanti nel prgett ICAR. Per svlgere le suddette funzini la Regine capfila ha attivat: risrse prprie, già dispnibili acquisite direttamente ed appsitamente (anche tempraneamente); risrse di persnale delle Regini partecipanti al medesim intervent prgettuale, cperanti cn la Regine capfila per attività interreginali di sua spettanza nel prgett ICAR; risrse di persnale dei Centri Reginali di Cmpetenza (CRC) delle Regini partecipanti al medesim intervent prgettuale, rese dispnibili alla Regine capfila a supprt delle relative attività interreginali. In particlare, ciascuna Regine capfila si è dtata di una specifica rganizzazine deputata alla gestine delle attività interreginali, secnd l schema rganizzativ indicat in fig Nella fattispecie, il respnsabile in ambit interreginale dell specific intervent prgettuale si avvale delle risrse e della struttura rganizzativa che la Regine capfila e le Regini aderenti all intervent prgettuale sn chiamate a rendere dispnibili per la realizzazine cperativa delle attività interreginali. 59

60 Capitl II Fig Organizzazine della Regine capfila per le attività interreginali del relativ intervent prgettuale Cmitat Interreginale Crdinament Prgettuale (CICIP) Intervent Gruppi di Lavr GdL1 Respnsabile Interreginale Intervent Prgettuale (RIIP) GdL 2 Il RIIP è rappresentante dirett della Regine capfila per il rapprt amministrativ che essa deve stabilire direttamente cn il CISIS e per il rapprt perativ che deve stabilire direttamente cn le Regini partecipanti al medesim intervent, secnd il rul frmalmente attribuit alla Regini capfila per l attuazine del Prgett ICAR in ambit interreginale. L stess respnsabile (RIIP) è chiamat a cperare nell ambit del CISIS per attività di crdinament tecnic interprgettuale richieste per l attuazine del prgett ICAR.... Servizi interni della Reg. Capfila GdL n CRC CRC Regini aderenti... CRC 4.3. Le Regini nn capfila: rganizzazine, funzini e respnsabilità Le single Regini partecipanti al prgett sn i sggetti primari che realizzan ICAR e ne permettn l attuazine nei prpri territri. Ciascuna Regine si avvale del CISIS - per il supprt che ess può cnvenientemente frnire, direttamente attravers le Regini capfila - per il crdinament e l svlgiment delle attività interreginali di ICAR. In siffatt cntest cperativ ciascuna di tali Regini è chiamata a cperare cn gli altri sggetti che sstengn le attività interreginali, assumend le seguenti funzini e respnsabilità: attuazine integrale del prpri prgett reginale, cmpnente il prgett interreginale ICAR, nel rispett degli impegni che la Regine ha assunt vers il MIT, aderend al prgett interreginale ICAR; partecipazine al CICG prepst al crdinament del cmpless delle attività interreginali del prgett ICAR; cmmittenza vers il CISIS dei servizi, ad ess richiesti e da ess svlti direttamente attravers le Regini capfila, a supprt delle relative attività interreginali; partecipazine, secnd necessità bblig, cn prpri persnale, a scp di rappresentanza e/ cllabrazine, in rganismi strutture perative press il CISIS le Regini capfila, a supprt delle attività interreginali; cpertura finanziaria degli neri, direttamente sstenuti dal CISIS e dalle Regini capfila per l svlgiment di attività interreginali di supprt al prgett reginale della singla Regine; 60

61 Capitl II attuazine, diretta ed autnma, degli interventi a livell reginale, integrativi rispett a quelli di livell interreginale richiesti al CISIS (e su tramite alle Regini capfila), necessari per la cmpleta attuazine del prgett reginale della singla Regine. Per svlgere le suddette funzini, ciascuna Regine ha attivat: risrse prprie, già dispnibili acquisite direttamente ed appsitamente (anche tempraneamente) per le esigenze di supprt alle attività reginale interreginale (cmpres il ricrs a frniture esterne); persnale del rispettiv CRC, res dispnibile a supprt delle attività di spettanza della medesima Regine. In particlare, ciascuna Regine aderente al prgett ICAR attiva nel prpri ambit reginale una rganizzazine deputata alla gestine delle prprie attività e dei prpri rapprti in ambit interreginale, secnd l schema rganizzativ indicat in fig Fig Organizzazine della Regine aderente al prgett ICAR per le relative attività in ambit interreginale Respnsabile Reginale Intervent Prgettuale 1 (RRIP) Respnsabile del Prgett Reginale (RPR) Servizi interni della Regine Respnsabile Reginale Intervent Prgettuale n (RRIP) CRC Il Respnsabile Reginale del Prgett (RPR) è respnsabile per cnt della Regine del prgett reginale che essa ha presentat e che cmpne il prgett interreginale ICAR. Ess è respnsabile sia delle attività riguardanti strettamente il prpri ambit reginale, ed autnmamente svlte dalla Regine, sia delle attività svlte a livell interreginale di cmpetenza della medesima Regine; nnché dei rapprti amministrativi che intercrrn tra la Regine, il CISIS e le Regini capfila degli interventi prgettuali ai quali essa partecipa. Inltre, per ciascun task a cui la Regine partecipa è nminat un Respnsabile Reginale di Intervent Prgettuale (RRIP) che ha la respnsabilità tecnica delle attività e della cllabrazine tecnica della prpria Regine cn la Regine capfila, per le esigenze cnnesse alle relative attività interreginali Rapprt e cperazine cn MIT e CNIPA L attuazine del prgett ICAR richiede un specific rapprt ed una stretta cperazine delle Regini aderenti al medesim prgett, cn il MIT ed il CNIPA. 61

62 Capitl II Tale esigenza deriva, da un lat, dalle funzini di mnitraggi e cntrll a cui deve prvvedere il MIT in qualità di sggett cfinanziatre del prgett; dall altr, dalla caratteristica del prgett ICAR di cstituire di fatt il nucle iniziale e sperimentale del sistema SPC nazinale, nnché dalla necessità di cinvlgere altre pubbliche amministrazini per le finalità di natura applicativa delle sperimentazini previste nel prgett. Ulterire esigenza è derivata dal fatt che l attività di specificazine tecnica del SPC per l interperabilità e la cperazine applicativa in rete,, da parte del CNIPA, si è andata cmpletand di pari pass al lavr delle Regini nell ambit di ICAR. Pertant, sn stati definiti anche specifici prtclli di cllabrazine in relazine ai ruli ed all rganizzazine che assumn i sggetti cperanti e alle lr dirette respnsabilità Cperazine cn altre pubbliche amministrazini Per la lr significatività, le sperimentazini applicative interreginali previste nel prgett ICAR hann previst il cinvlgiment di altre pubbliche amministrazini, ltre alle Regini aderenti. Le mdalità generali di tale cinvlgiment sn state definite dal CICG, in accrd cn i requisiti che sn ritenuti necessari sddisfare per la cmpatibilità cn il sistema SPC. La gestine di tali cllabrazini ai fini della sperimentazine applicativa è affidata, in relazine alla tiplgia dell ente ed al su rul nella sperimentazine, alla Regine capfila dell intervent prgettuale, ad altra Regine ad ess partecipante. Nella fattispecie, sn stati sin ra cinvlti nel prgett: il Minister degli Interni, in materia di flussi anagrafici, in ambit del task Ap 2; il Minister della Sanità, a livell infrmativ sulle azini in crs nel task Ap1, circa l interrgazine dell assistit, la mbilità sanitaria dei ricveri, la segnalazine/fruizine delle prestazini ambulatriali, la richiesta dei dati clinic-amministrativi; il Minister del Lavr, circa le cmunicazini bbligatrie del lavratre, la Brsa Cntinua Nazinale del Lavr e la scheda anagrafic-prfessinale, ggett del task AP 4; l Agenzia delle Dgane, circa il fluss dei dati ricadenti nell ambit del cstituend sservatri dei carburanti del task AP 6. 62

63 Capitl II 5. Le azini di cmunicazine Un dei cmpiti dell staff centrale, ltre a quell di mnitrare, gestire e verificare cstantemente l andament del prgett all intern delle single Regini su tutti i task, è quell di gestire le azini di cmunicazine. In quest ambit sn rientrate tutte le azini che hann avut cme biettiv quell di prgettare e gestire le azini di cmunicazini interne (funzinali quindi al raggiungiment degli biettivi fndamentali del prgett) ed esterne, rivlte a tutti clr che sn cinvlti sarann cinvlti in prima persna dai cambiamenti che ICAR ha apprtat ed apprterà Cmunicazine interna La csiddetta cmunicazine interna ha cme biettiv principale quell di rendere efficiente gli scambi di infrmazine tra le Regini impegnate a lavrare per ICAR, e tra queste e l staff centrale. Al fine di agevlare le attività di lavr interreginale è stata implementata una piattafrma per il lavr cllabrativ n-line. Questa, basata sull applicativ pen surce Plne e riadattata alle esigenze del prgett ICAR, cnsente di gestire: un repsitry dei file cntenenti i dcumenti di prgett, per ciascun dei 10 task, nnché le decisini assunte dalla cmmissine SPC le nrme apprvate circa l e-gvernment e la cperazine applicativa; l agenda di prgett e le ntifiche degli incntri di prgett a cui le Regini sn invitate a partecipare; la mailing list di prgett; la partecipazine delle Regini aderenti ai singli task attravers una funzine di cmment ai dcumenti pubblicati, utile per la cndivisine dei cntenuti, la revisine e l aggirnament prima dell apprvazine e validazine finale Cmunicazine esterna La cperazine applicativa muterà il md di lavrare degli peratri pubblici, l apprcci degli amministratri vers la gestine dei servizi e le mdalità di fruizine di questi da parte dei cittadini, imprese e altre pubbliche amministrazini. Tuttavia, i benefici che essa apprterà sarann reali sl se verrà lentamente acquisita da tutti una nuva mdalità di cntatt ai servizi pubblici. In tal sens, l intuizine nata all intern del prgett ICAR è stata quella di cmunicare quest nuv apprcci, questa nuva cultura e diffnderla attravers la sperimentazine di mdelli e tecniche innvative e di impatt. In particlare, ltre alla realizzazine del sit web realizzat cme sit vetrina esplicativ del prgett e di aggirnament tramite l spazi News delle attività di ICAR e dei vari 63

64 Capitl II risultati, sn stati prdtti ICARtni 45, veri e prpri cartni animati sviluppati in mdalità Flash che esemplifican una pssibile traspsizine in cperazine applicativa di un prcediment amministrativ. L biettiv di tale azine è stat, quindi, quell di diffndere i cncetti della cperazine applicativa, temi tecnici di nn facile espsizine, in maniera semplice, intuitiva ed accattivante. A tal fine sn stati adttati ambienti, grafica e persnaggi utili a semplificare il tema, ricrrend anche ad un linguaggi semplice e di facile cmprensine. Nella fattispecie, l spazi di ambientazine dell animazine è la piazza di una città, in cui sn ubicate la sede di un ente della pubblica amministrazine e della Regine; e i persnaggi sn presentati in maniera che pssan essere ricnscibili nei rispettivi ruli (cittadin, peratre PA e amministratre). Ciò cnsente all utente di navigare in md interattiv nell animazine, scegliend un dei tre persnaggi e affrntand i temi espsti dal punt di vista del rul ricpert. Per rendere l espsizine dei temi sulla cperazine applicativa e sul su funzinament quant più chiari e intuitivi, il raccnt si svlge attravers la figura di un Virgili niric che guida i tre prtagnisti in un viaggi virtuale, in cui l innvazine della PA appare reale e nel quale i bisgni dei tre sn sddisfatti in maniera efficace ed efficiente. Sempre nell ambit della csiddetta cmunicazine esterna è stat realizzat un spettacl teatrale, una cmmedia musicale infrmativa dal titl Rss, Ner e Azzurr. Attravers una metafra irnica e divertente si è ritenut di dver divulgare i cncetti chiavi e il funzinament base della cperazine applicativa a chi direttamente cinvlt, Regini ed enti lcali. In particlare, l spettacl è stat articlat in tre atti, quante sn le tappe principali che hann prtat alla nascita del mdell della cperazine applicativa: la cstruzine dell infrastruttura telematica; la definizine degli standard e delle specifiche tecniche per l svilupp dei servizi infrastrutturali in un ttica di cperazine applicativa; l avvi dei prgetti cn l biettiv della sperimentazine della cperazine applicativa. La cmmedia narra delle difficltà di tre paesi (il paese Rss, il paese Ner e il paese Azzurr) di cmunicare e di scambiarsi alimenti e beni diversi, prdtti in gnun dei tre. La metafra indica la difficltà delle amministrazini del nstr paese nell scambiarsi messaggi e servizi prima della nascita dell infrastruttura SPC e del mdell della cperazine applicativa. Per quest, i tre paesi realizzan, dapprima, un sistema di pnti per cmunicare, cme l infrastruttura SPC che permette alle amministrazini di cmunicare in un ttica federata; pi, intrducn un linguaggi cmune e cndividn regle e mdalità per l scambi di servizi. L spettacl, presentat a Genva in prima nazinale nel Lugli 2007 (alle Regini partecipanti ad ICAR) è in crs di replica sui territri reginali. 45 ICARtni sn stati presentati nell ambit di FORUMPA 2007 e sn visibili sul sit del prgett 64

65 Capitl II 6. L stat dell arte Il lavr delle Regini per il raggiungiment degli biettivi del prgett ICAR risulta, ad ggi, ttalmente in linea ai tempi pianificati (tab ). Infatti, sn state: sviluppate le interfacce applicative e le mdalità di interazine cn le prte di dmini; rilasciati gli accrdi di servizi e i servizi di cperazine; cllaudati i mduli infrastrutturali. In particlare, rispett alle milestne di prgett a: marz 2007 sn state rilasciate ed apprvate dal CNIPA le specifiche tecniche e le definizine dei mdelli per gli infrastrutturali; settembre 2007 sn stati definiti i cntenuti e i frmati infrmativi e prgettati i mduli integrativi per gli applicativi; dicembre 2007 è stata realizzata la reference implementatin dei servizi di interperabilità; aprile è stata realizzata la reference implementatin dei servizi applicativi; giugn 2008 sn stati messi in esercizi la infrastruttura e i primi applicativi. Negli ultimi mesi del prgett, che terminerà a Giugn 2009, avverrann le sperimentazini interreginali dell infrastruttura all intern dei dmini applicativi individuati. Tab.13.2.Pianificazine temprale delle attività di ICAR Attività II semestre I semestre II semestre I semestre II semestre I semestre Crdinament Analisi INF Analisi AP Realizzazine INF Realizzazine AP Sperimentazine Frmazine Esercizi ICAR, quindi, nnstante la sua cmplessità tecnica ed rganizzativa si appresta, salv imprevisti, a terminare nei tempi e cn i risultati prefissati, apprtand - da un lat - nvità tecniche sul frnte della cperazine applicativa e dei servizi, per altr stabilite dal prgett esecutiv; dall altr, intrducend elementi di valre aggiunt alle esperienze di prgetti di e-gvernment nazinali ed eurpei. In particlare, è nella creazine di un cntenitre, di una rete cmunicativa in grad di valrizzare le cmpetenze, le capacità di single persne e di labratri lcali (alcuni preesistenti ad ICAR altri nati per esigenze del prgett stess) che peran su temi specifici inerenti la cperazine applicativa che va individuat il valre aggiunt. 65

66 Capitl II Queste realtà lcali, peranti a rete sul territri (cinvlgn spess più sggetti: università, cmuni, scietà private), le single persne interessate, hann creat la base per una vera e prpria cmmunity sulla cperazine applicativa nel nstr paese in grad di mettere a dispsizine esperienze e cmpetenze sul tema, facilitand inevitabilmente nuvi prgetti e, sprattutt, la realizzazine del SPC in Italia. Pssiam dunque parlare di una Cmunità di pratica. In sstanza è venuta a delinearsi quella che nel capitl precedente abbiam definit demcrazia rganizzativa, vver, la spntanea partecipazine degli enti al cnseguiment di un biettiv cmune in grad di rispndere alle esigenze single e differenziate. Trva testimnianza in ICAR la parabla del mass 46 citata da Barnard, secnd cui gli individui cperan per cercare di superare i limiti individuali. 46 Op. cit. 66

67 Capitl III LE STRATEGIE E I PERCORSI DELL INTEROPERABILITÀ E DELLA COOPERAZIONE APPLICATIVA NELLE REGIONI In quest capitl le Regini aderenti al prgett ICAR presentan, sttfrma di schede sinttiche, le prprie esperienze sul tema della interperabilità e della cperazine applicativa realizzate nel trienni Abruzz 1.1. Elementi di cntest istituzinale, sciale e territriale L Abruzz ha una estensine territriale pari a kmq, prevalentemente caratterizzata da mntagna (65%) e in parte da cllina (35%). La pplazine cmplessiva è pari a abitanti, distribuita in 4 prvince e 305 cmuni: Chieti abitanti e 104 cmuni; L Aquila abitanti e 108 cmuni; Pescara abitanti e 46 cmuni; Teram abitanti e 47 cmuni 47. Gli uffici della Regine Abruzz sn distribuiti in circa 15 sedi, mentre gli enti pubblici di diversa tiplgia (cmuni, prvince, cmunità mntane, università, cnsrzi industriali, agenzie reginali, ecc.) sn circa 420 distribuiti unifrmemente sull inter territri reginale. La pplazine risulta cncentrata nell area cstiera e nei caplughi, cn una significativa riduzine nelle aree interne. Quest squilibri, si manifesta anche nell svilupp ecnmic, nella distribuzine della ricchezza, nella facilità di access ai servizi, nella mbilità e nella presenza del digital divide che, nelle zne interne, ltre ad essere fenmen legat a fattri sciali e culturali, è determinat anche dalla nn dispnibilità di cllegamenti in banda larga Azini e strumenti a favre dell interperabilità e della cperazine applicativa La Regine Abruzz nel trienni ha impegnat circa 60 milini di eur per finanziare le plitiche a favre della scietà dell infrmazine, in gran parte rientate all interperabilità e alla cperazine applicativa. Di questi 60 milini di eur ha spes circa 1/3, al 31/12/2007. Scheda 1.3. Imprti finanziari impegnati e spesi nel trienni per le plitiche a favre della scietà dell infrmazine Imprti finanziari cmplessivi ,40 di cui spesi al 31/12/ ,50 Fnte: Regine Abruzz 47 Istat, dem,

68 Capitl III I prgetti per l interperabilità e la cperazine applicativa avviati in quest trienni sn 8 e afferiscn tematiche diverse che vann dalla sanità, al cmmerci, alla gestine amministrativa interna della macchina reginale. Questi sn gestiti principalmente dall Agenzia Reginale per l Infrmatica e la Telematica (ARIT), istituita cn la Legge reginale n. 25 del 14 marz 2000 all scp di assicurare un supprt perativ in materia infrmatica, telematica e della cmunicazine. Scheda 2.3. Prgetti avviati sul tema dell interperabilità e della cperazine applicativa nel trienni Numer Durata Imprt Prgetti avviati 8 Pluriennale ,00 di cui in crs 7 Pluriennale ,00 di cui capfila 7 Pluriennale ,00 Fnte: Regine Abruzz I prgetti di infrmatin technlgy realizzati sn classificabili su tre livelli: infrastrutturale, per la realizzazine di una efficiente rete di cmunicazine in mdalità IP riented e multicanale, in grad di cllegare i diversi enti del territri abruzzese, e di un insieme di infrastrutture elabrative per l ergazine dei servizi agli enti, ai cittadini ed alle imprese in mdalità web riented; servizi di base, per la realizzazine di un insieme di servizi ergabili direttamente sulle infrastrutture di cmunicazine integrate ed in grad di assicurare una serie di funzinalità, cme ad esempi la sicurezza; servizi applicativi, per la realizzazine e l svilupp di un insieme di infrastrutture applicative in grad di ergare in mdalità telematica e multicanale servizi web riented ad enti, cittadini ed imprese; ed incrementare il livell di fruibilità e la facilità di utilizz. Scheda 3.3. Aree interessate dalle azini/prgetti reginali per la cperazine e l interperabilità Cmmerci Industria e artigianat Infrastrutture Lavr Mbilità Prgrammazine e tributi Sanità Sicurezza Sciale x x x x x Affari generali Territri Altr Altr Altr Altr Altr Altr x x Fnte: Regine Abruzz 68

69 Capitl III Scheda 4.3. Stat di avanzament delle azini/prgetti reginali per la cperazine e l interperabilità Denminazine dei prgetti avviati Sistema di cperazine applicativa per la gestine ed il mnitraggi dei prcessi legati alla frnitura di servizi a cittadini e imprese Avviat Tra il 25% e il 76% Cnclus Servizi Infrmativi Integrati per la Gestine del Territri - ltt b ICAR-Abruzz Centri Servizi Territriali (CST) Rete dei medici di medicina generale Attuazine del Cdice dell Amministrazine Digitale nella Regine Abruzz Servizi avanzati per l attuazine del Cdice dell Amministrazine Digitale nella Regine Abruzz. SW-06 - Interperabilità amministrativa tra Enti lcali e Università Fnte: Regine Abruzz L insieme degli interventi spraelencati sn cllcati all intern di un quadr di riferiment generale espress all intern del Pian d Azine per l Svilupp della Scietà dell Infrmazine e dell e- Gverment (PASI), e successivamente perfezinati cn APQ ed interventi DcUP, e vann ad integrarsi cn le iniziative nazinali SPC quelle relative all amministrazine digitale. Scheda 5.3. Strumenti di crdinament attivati dalla Regine per garantire la strutturazine, integrazine, cndivisine delle azini e dei prgetti di cperazine e interperabilità Legge POR Pian per l innvazine Altr L.R. 25/2000 PASI Regine Abruzz (Pluriennale) Fnte: Regine Abruzz Il pian PASI ha l biettiv di frnire alla Regine e agli enti lcali reginali, le direttive per la prgettazine di servizi applicativi ai cittadini che sian in linea cn quant definit a livell eurpe, nazinale e reginale per l svilupp della scietà dell infrmazine. Il PASI prevede cinque azini per l svilupp della scietà dell infrmazine: azine 1 - infrastrutture di telecmunicazine; azine 2 - infrastrutture di cperazine e gestine assciata dei sistemi infrmativi; azine 3 - sistemi infrmativi di cperazine amministrativa; azine 4 - sistemi di servizi; azine 5 frmazine. Scheda 6.3. Organi di crdinament attivati dalla Regine per garantire l unitarietà delle azini e dei prgetti di cperazine e interperabilità Cmmissini reginali Cmitat Reginale Centr di cmpetenza Altr Cmitat Reginale per l Infrmatica e la Telematica Centr Reginale di Cmpetenza per l egvernment Fnte: Regine Abruzz 69

70 Capitl III Tali azini peran in tre ambiti strategici fndamentali per l azine reginale: miglirament dell efficienza e dell efficacia dell azine amministrativa e del rapprt tra i cittadini, le imprese e gli enti territriali, attravers la sperimentazine di nuve frme di partecipazine civica e una maggire trasparenza nel gvern della csa pubblica ; innvazine delle mdalità di lavr e nuve prspettive di crescita per i sistemi d impresa, attravers l us degli strumenti dell ICT; riduzine delle distanze che separan i territri più sviluppati da quelli in ritard, attravers un us cnsapevle dell ICT che può cntribuire cncretamente al raggiungiment dell biettiv del riequilibri territriale pst alla base della plitica d intervent reginale dei prssimi anni Il sistema dei servizi Al fine di sintetizzare al massim la descrizine delle strategie reginali attuate ed in crs di realizzazine nel camp dell innvazine tecnlgica, si riprta un schema lgic del sistema integrat di fferta di servizi pubblici e delle fnti di finanziament. La Regine Abruzz nell ambit delle prprie strategie reginali ha attribuit al cncett di infrastruttura un significat ampi che afferisce nn sl all aspett tecnlgic applicativ, ma anche quell cgnitiv di knwledge infrastructure. In altri termini, la messa a dispsizine di una base di cnscenza cmune grazie all ICT da parte degli enti reginali e lcali, rappresenta una mappa estremamente ricca che cnsente una capacità di rientament e trasparenza ineguagliabile da parte del settre privat. La misura di un tale effett, si intuisce se si pensa alla liberazine di risrse ed all abbattiment dei csti e dei tempi di diffusine della cnscenza, anche da un punt di vista scigegrafic. Il sistema integrat di fferta dei servizi, si basa su un strat tecnlgic caratterizzat da tre cmpnenti fndamentali: 1. I Centri servizi. La Regine Abruzz, nella prima fase di attuazine del PASI, si è dtata di due Centri tecnici reginali in grad di sddisfare al megli il fabbisgn tecnlgic dei servizi ergati. Siti un a L Aquila e l altr a Trtret, i due centri hann entrambi le caratteristiche di Centr di Cmpetenza Reginale, sn gemelli nelle sluzini realizzative, ma distinti nei ruli e nelle funzini (seppure scambievli all ccrrenza). I centri sn attualmente perativi e supprtan un caric pari al 50% delle lr ptenzialità. 2. Il sistema di cnnettività. Cn il prgett CmNet-RA è stata realizzata una infrastruttura di cmunicazine in grad di cnnettere tutte le 400 amministrazini presenti sul territri reginale, utilizzand i servizi di cnnettività degli peratri ecnmici presenti sul territri reginale. Quest ha cnsentit di garantire le cmunicazini digitali, ma nn ha cntribuit alla diffusine della banda larga sul territri. Infatti, nelle zne mntane interne nelle migliri delle situazini si è ptut ttenere un cllegament di tip ISDN. Attualmente la Regine Abruzz sta investend per la realizzazine di una prpria infrastruttura di 70

71 Capitl III cnnettività in grad di garantire la diminuzine del digital divide dvut alla carenza di servizi di banda larga tipica delle zne interne mntane a bassa densità di pplazine. Tale infrastruttura si pne cme biettiv quell di frnire cnnettività a banda larga a tutte le pubbliche amministrazini del territri reginale e, cn le dvute precauzini, anche a cittadini e imprese ricadenti nelle zne nn servite da peratri pubblici. 3. L infrastruttura di cperazine. Alcuni dei servizi dispnibili nel sistema integrat per la FRONT - OFFICE BACK OFFICE frnitura di servizi richiedn interperabilità e/ cperazine applicativa. Cn il prgett CENTRO SERVIZI PER CITTADINI E IMPRESE LUOGO SPORTELLO PORTALE Access a Sistemi di Tecnlgia dell Infrmazine (IT) D Livell di prduzine/ergazine dei servizi O C U P Fig Sistema integrat per l fferta di servizi Livell di presentazine dei servizi A P Q Livell dei Servizi Cmunicazine Pagamenti Gest. dcumentale Gest. prcedurale. Livell Tecnlgic F I N A N Z I A M A M B I E N T E Cnnettività Centri servizi Data Base Piattafrme Applicative. C U L T U R A Infrastruttura di Cperazine L O C A L I Z.. Nuve Iniziative Certificazine Sistema Bancari Enti Lcali ICAR-Abruzz, la Regine intende realizzare una infrastruttura di cperazine applicativa che sia funzinale a tutti i servizi interperanti e che rirdini le mdalità perative di cperazine. Infatti, la Regine Abruzz cn ICAR si dterà di un unica prta di dmini dedicata alla interperabilità tra pubblica amministrazini abruzzesi e tutti gli altri enti; e di una secnda prta dedicata alla interperabilità tra le sle pubbliche amministrazini abruzzesi. L stess prgett ICAR-Abruzz prvvede all adattament di quattr ambiti applicativi all us dell infrastruttura di cperazine da realizzare. In particlare, sarann adattati gli applicativi dedicati alla realizzazine di servizi della mbilità sanitaria; dell anagrafe; delle AOO; del lavr. S I C U R E Z Z A Fnte: Regine Abruzz Tra i prgetti in crs di realizzazine che utilizzerann l infrastruttura di cperazine, risultan: Sistema di cperazine applicativa per la gestine ed il mnitraggi dei prcessi legati alla frnitura di servizi a cittadini e imprese. Il prgett ha l scp di gestire i prcessi ecnmic-finanziari e cntrattuali relativi alla frnitura di beni e servizi per il cittadin e le imprese da parte del sistema reginale. Servizi Infrmativi Integrati per la Gestine del Territri - ltt b. Il prgett prevede di integrare i servizi frniti dal Centr Servizi SIGMATER cn alcuni nuvi mduli prgettuali che prvvederann all svilupp di servizi in tema di difesa del sul, prtezine civile e calamità naturali, tutela risrse ambientali. Inltre, svilupperann applicazini per servizi web a cittadini e imprese (ad esempi: rilasci certificazini, presentazine istanze, trasparenza amministrativa, cnscenza degli aspetti del territri di interesse) su tematiche territriali ed ambientali. 71

72 Capitl III Centri servizi territriali (Cst). Il prgett ha cme biettiv quell di garantire la maggire cpertura territriale della diffusine dei servizi innvativi, al fine di eliminare il digital divide tra le piccle realtà lcali e il rest delle istituzini e realizzare un efficace sistema per la diffusine e il rius delle sluzini di e-gvernment, attravers la frmazine di 5 CST. Rete dei medici di medicina generale Il prgett prevede di attuare, in linea cn le direttive del pian sanitari nazinale e cn le plitiche reginali in materia di sanità, il ptenziament dei servizi territriali e dell assistenza primaria, servizi ggi ergati prevalentemente tramite la figura del Medic di Medicina Generale (MMG); Attuazine del Cdice dell Amministrazine Digitale nella Regine Abruzz Il settre d intervent è quell relativ alla sburcratizzazine della pubblica amministrazine nel quadr del trend istituzinale di decentrament e mdernizzazine, intes cme semplificazine di prcessi e prcedure e utilizz degli strumenti infrmatici per il dialg tra amministrazini diverse, cittadini ed imprese. Il prgett è finalizzat, da un lat, a miglirare sensibilmente l efficienza interna degli uffici della Regine, attravers la razinalizzazine dei flussi dcumentali, l eliminazine dei supprti cartacei, l utilizz della CSN, la firma digitale e la psta certificata; dall altra a miglirare la trasparenza dell azine amministrativa, attravers strumenti che cnsentan l access e la fruizine dei prcedimenti e ai relativi dcumenti da parte di cittadini, imprese ed altre amministrazini; di cnseguenza espandere cnscenza dei cittadini nei cnfrnti dell element infrmatic cn particlare riguard alla fruizine dei servizi infrmatici per la cittadinanza prpsti dalla pubblica amministrazine reginale. Interperabilità amministrativa tra enti lcali e università. L intervent prevede la realizzazine di un infrastruttura applicativa cllegata alla realizzazine del librett elettrnic che cnsenta agli studenti universitari di cnnettersi in mdalità sicura ed univca al sistema infrmativ universitari, (Università di Teram) per l ergazine di un insieme di servizi (certificazini, prentazini, visualizzazini, dmande, ecc.) in mdalità distribuita e web riented, ed interperare mediante web services cn la Regine Abruzz e gli enti lcali territriali. Il mdell applicativ realizzat sarà sperimentat nelle aree mntane e maggirmente svantaggiate, ed in particlare nell area territriale del Gran Sass. Quest intervent cstituisce un strument fndamentale per integrare all intern delle infrastruttura applicativa generale della Regine Abruzz una specifica interperabilità tra enti lcali e studenti universitari che cnsentirà di sperimentare un mdell di interazine di piena e cmpleta generalità e una diffusine efficace dei servizi telematici fferti dalla Regine Abruzz alle varie realtà ivi presenti, in primis quelle pubbliche. 72

73 Capitl III 2. Basilicata 2.1. Elementi di cntest istituzinale, sciale e territriale La Basilicata ha una estensine territriale pari a kmq, prevalentemente caratterizzata da mntagna (47%) e cllina (45%). La pplazine cmplessiva è pari a circa abitanti, distribuita in 2 prvince e 131 cmuni: Ptenza abitanti e 100 cmuni; Matera abitanti e 31 cmuni 48. Oltre ai 131 cmuni, sul territri reginale sn presenti altri 96 enti pubblici cllegati attravers la rete unitaria reginale (RUPAR) per l ergazine e la fruizine di servizi. La RUPAR ha cnsentit a tutta la pubblica amministrazine reginale, infatti, di trvare un cntest abilitante per la realizzazine della prpria presenza in rete e un lug di cprgettazine sui temi dell innvazine e sui prcessi di rirganizzazine della macchina pubblica. Scheda 7.3. Enti presenti sul territri reginale, cllegati in rete Tiplgia ente Enti presenti sul territri Enti aderenti Enti cnnessi Cmuni Cmunità mntane Aziende sanitaria lcale Aziende spedaliere Centri per l impieg Azienda di prmzine turistica Sedi uffici regine e enti sub reginali Prvince UTG (ex Prefetture) Ttali Altri enti (università, scule, ecc.) Uffici di Plizia municipale Fnte: Regine Basilicata 2.2. Azini e strumenti a favre dell interperabilità e della cperazine applicativa La Regine Basilicata nel perid ha impegnat circa 165 milini di eur per finanziare le plitiche a favre della scietà dell infrmazine, in parte rientate anche all interperabilità e alla cperazine applicativa. Di questi, al 31/12/2007, la Regine ha spes circa il 67%, pari a 110 milini di eur. 48 Istat, dem,

74 Capitl III Scheda 8.3. Imprti finanziari impegnati e spesi nel perid per le plitiche a favre della scietà dell infrmazine Imprti finanziari cmplessivi ,00 di cui spesi al 31/12/ ,00 Fnte: Regine Basilicata In particlare, dal 2004, cn la stipula dell Accrd di Prgramma Quadr in materia di Scietà dell Infrmazine e dei successivi atti integrativi (marz 2005, giugn 2005, maggi 2006, nvembre 2007) sn stati avviati, una serie di interventi pluriennali per l interperabilità e la cperazine applicativa cn impatt sia a livell infrastrutturale, sia a livell applicativ che hann trvat piena integrazine all intern delle azini già avviate nell ambit del pian reginale Basitel+ 49. Il Pian Basitel+ infatti, perativ dal 2003, intende : prmuvere l impieg diffus di strumenti, servizi e applicazini, basati sulle tecnlgie dell infrmazine e della cmunicazine, cnsiderat cme fattre strategic per l svilupp reginale; sviluppare i servizi in rete della PA reginale, per le esigenze di intercmunicazine ed interazine tra le PAL ed il miglirament della qualità e dell efficienza dei servizi da esse singlarmente cngiuntamente ergati ai cittadini e alle imprese. In particlare, il Pian si articla in 8 assi prgrammatici di intervent prgettuale (sttprgrammi): 1. Infratel+ - Infrastrutture e servizi di base centrali della rete. Interventi prgettuali necessari per l adeguament delle infrastrutture del nucle centrale della rete telematica della PA reginale (RUPAR) e dei servizi telematici di base per l interperabilità e la cperazine applicativa in rete, per l integrazine dei servizi finali in rete e per l intermediazine tecnica degli accessi. In tale cntest sn cmprese le sluzini per la sicurezza e la privacy, e i servizi di base del prtale reginale per l access unitari ai servizi finali. 2. Access - Access periferic alla rete. Interventi prgettuali mirati ad incrementare la diffusine della dispnibilità, individuale e cllettiva, della dtazine strumentale necessaria per l access periferic alla rete, da parte delle diverse tiplgia di utenti: cittadini, imprese prvider di servizi finali. 3. Intra-PA - Innvazine dell rganizzazine e dei servizi di back-ffice della PA reginale. Interventi prgettuali mirati a prmuvere il cambiament a livell perativ e rganizzativ del persnale intern della PA reginale (Regine, Cmuni), per l adeguament efficace dei prcessi amministrativi interni. 4. Frma - Frmazine prfessinale e cntinua per i diversi sggetti reginali della rete

75 Capitl III Interventi prgettuali, rivlti ai sistemi frmativi della Regine, della scula e dell università, mirati ad incrementare l fferta di frmazine prfessinalizzante e cntinua nei settri delle tecnlgie dell infrmazine e della cmunicazine, e delle relative applicazini; nnché la diffusine degli strumenti e delle metdlgie dell e-learning per vari biettivi frmativi del sistema della frmazine reginale. 5. CittaServ - Servizi finali al cittadin. Interventi prgettuali mirati ad ampliare la varietà di servizi finali in rete, ai cittadini, ergati individualmente e/ in frma cperativa da parte della PA reginale (Regine, enti lcali, lr enti delegati). 6. ImpreServ - Servizi per le imprese. Interventi prgettuali mirati a realizzare, da un lat, un ampia varietà di servizi finali in rete alle imprese, ergati individualmente e/ in frma cperativa dalla PA reginale (Regine, enti lcali, lr enti delegati); dall altr, interventi prgettuali mirati a prmuvere l ergazine di servizi in rete e la fruizine cndivisa, da parte delle PMI, per dare impuls all svilupp prduttiv ed ecnmic nel cntest della nuva ecnmia. 7. Trasferic - Ricerca scientifica e trasferiment di tecnlgie. Interventi prgettuali mirati a prmuvere un prim svilupp della ricerca applicata e delle azini di trasferiment tecnlgic, anche cn la creazine di nuve imprese, nel camp delle tecnlgie dell infrmazine e della cmunicazine e delle relative applicazini, sul territri reginale. 8. Manage - Indirizz, prmzine, crdinament e gestine del pian. Interventi prgettuali necessari per l efficace direzine, attuazine e gestine del pian. Da un lat, gli interventi miran ad attivare e supprtare l peratività degli rganismi centrali prepsti, per l indirizz, la prmzine, il crdinament, la gestine amministrativa e il mnitraggi del pian, la gestine tecnic-perativa del sistema telematic reginale e dei relativi servizi di base prgressivamente implementati. Dall altr lat, gli interventi miran a frnire un supprt perativ estern ai suddetti rganismi centrali, per le necessarie azini di prmzine, divulgazine e animazine, nnché di sservatri della scietà dell infrmazine reginale, per funzini di sstegn trasversale alle altre azini del pian ed di prmzine dell svilupp delle relazini in rete dei diversi sggetti reginali. Al fine, pi, di dare unità e crdinament agli interventi attivati e ricndurli in md integrat agli biettivi strategici del pian Basitel+, la Regine ha istituit: la Cnferenza Permanente delle Autnmie Lcali, cmpsta da una rappresentanza di amministratri degli enti lcali (cmuni, prvince e cmunità mntane), cn l scp di cinvlgere gli enti lcali nella definizine delle plitiche reginali di svilupp; l Uffici Scietà dell Infrmazine, cn il cmpit di elabrare, gestire e crdinare l attuazine del pian strategic reginale per l svilupp della scietà dell infrmazine in Basilicata. 75

76 Capitl III Scheda 9.3. Stat di avanzament delle azini/prgetti reginali per la cperazine e l interperabilità Denminazine dei prgetti avviati SA - B "Cmputer in gni casa 2". Incrementare e razinalizzare la dtazine di persnal cmputer in ambit privat press le famiglie SA - P "Internet Scial Pint". Realizzare pstazini per l access assistit dei cittadini ai servizi dispnibili sulle reti reginali e più in generale attravers il Sistema Pubblic di Cnnettività Avviat Tra il 25% e il 76% Cnclus Cmpletament del prgett SA-P (Internet Scial Pint) Cmpletament dell intervent SA-B (Cmputer in gni casa 2) SA-I "CNS". Realizzare un supprt infrastrutturale all attuazine delle azini prgettuali del prgett SA che prevede, in particlare, servizi di Certificatin Authrity cn emissine e cnsegna delle Smart Card CNS (Carta Nazinale dei Servizi) GIGA RUPAR. Evluzine rete Primaria RUPAR GIGA RUPAR. Realizzazine MAN di Ptenza GIGA RUPAR. Cmpletament rete secndaria di racclta RUPAR GIGA RUPAR. Realizzazine di Reti urbane Wi-Fi PAL - Cmpletament delle infrastrutture di cmunicazine a larga banda del territri reginale Ptenziament e ampliament ndi di rete Carta Multi Servizi reginale. Attuazine delle plitiche per l svilupp dell e-gvernment, ptenziament dei sistemi di sicurezza dei sistemi infrmativi reginali e firma digitale, semplificazine ed autmazine delle prcedure amministrative della Regine Basilicata (Cntact Centre) ed all svilupp dei sistemi di cperazine applicativa. Prgetti realizzati nell ambit del prim avvis nazinale per la selezine di prgetti di e-gvernment Prgett Avvis per la selezine e il finanziament di prgetti minimali intesi all adeguament infrastrutturale e strutturale di base degli enti lcali a sstegn dell svilupp del Pian Reginale di e- gvernment in Basilicata STARS - Servizi e Tecnlgie per la partecipazine dei cittadini alle plitiche della Regine Basilicata per la Salute realizzat in rispsta all avvis nazinale per la presentazine di prgetti di e-demcracy CAPSDA - Centri di access pubblici ai servizi digitali avanzati Centri Servizi Territriali per l e-gvernment dei piccli e medi cmuni (CST) Rete dei Medici di Medicina Generale. Ptenziament dei servizi territriali e dell assistenza primaria attravers la rete dei Medici di Medicina Generale (MMG) Telemed-Bas. Servizi di telefrmazine e di telemedicina specializzata su rete a larga banda ebas-spc. Adeguament infrastrutturale dei servizi di cnnettività e di sicurezza di rete della RUPAR Basilicata in ttica SPC ICAR-BAS. Realizzazine del sistema per la interperabilità e la cperazine applicativa tra le Regini BAS-ANAG. Realizzazine di un Sistema di Cnsultazine Anagrafica Unica Reginale Prgett IRE-SUD Basilicata. Integrazine dell e-gvernment reginale e centrale nelle regini del Meridine-Integrazine cn il Minister della Giustizia. Centrale bandi e avvisi reginali Fnte: Regine Basilicata 76

77 Capitl III Scheda Organi di crdinament attivati dalla Regine per garantire l unitarietà delle azini e dei prgetti di cperazine e interperabilità Tavl tecnici Cmmissini reginali Cmitat Reginale Centr di cmpetenza Uffici dell infrmazine scietà Cnferenza permanente delle autnmie lcali CRC - Centr Reginale di Cmpetenza Fnte: Regine Basilicata Ovviamente tutte le azini trvan ufficialità e raccrd giuridic attravers la legiferazine reginale 50. La Regine Basilicata, cn l aggirnament della Strategia Reginale per la Ricerca, l Innvazine e la Scietà dell Infrmazine per il cicl di prgrammazine , intende accelerare il cammin intrapres nel precedente perid di prgrammazine , favrend il ripsizinament cmpetitiv del sistema prduttiv reginale sulla frntiera dell ecnmia della cnscenza. La nuva strategia reginale cstituisce il quadr lgic di riferiment per mettere a sistema il mnd accademic, gli enti di ricerca e il sistema prduttiv, affinché si crei una simbisi finalizzata al trasferiment tecnlgic in una regine dve esistn tutti gli elementi necessari per cstituire un pl di cmpetitività reginale, cmpst da centri di ricerca di livell nazinale, da un tessut d impresa ad elevat cntenut tecnlgic, da insediamenti universitari cn specifica vcazine scientifica. 2.3 La Rete unitaria reginale (RUPAR):architettura, gestine e servizi di base dell infrastruttura telematica La RUPAR della Basilicata nasce nel 1999 cme infrastruttura di base per l ergazine e la fruizine di servizi ritenuti strategici per l svilupp della scietà dell infrmazine ed in tale cntest rappresenta l intervent infrastrutturale più significativ del pian Basitel. Attravers tale intervent sn stati realizzati: la rete di telecmunicazini per la intercnnessine delle PA presenti sul territri reginale; le funzini di base per la lr interperabilità; l intercnnessine alle reti nazinali della PA e alla cmmunity netwrk delle Regini; l intercnnessine a reti per l access a servizi ergati da sggetti esterni; Legge reginale 4 nvembre 1996, n. 53, Prmzine e svilupp della Scietà dell infrmazine e del telelavr. 2. Legge reginale 8 marz 1999, n. 7 - Cnferiment di funzini e cmpiti amministrativi al sistema delle autnmie lcali e funzinali in attuazine del Decret legislativ 31 marz 1998, n Delibera Cnsigli Reginale 15 nvembre 1999, n. 1227, apprvazine del pian reginale BASITEL, L svilupp della scietà dell infrmazine e della cmunicazine e i servizi in rete della pubblica amministrazine in Basilicata. 4. Delibera di Giunta Reginale 7 giugn 2002, n. 986, apprvazine dei prgetti, definiti cn il sistema delle autnmie lcali e cn il parere favrevle della Cnferenza Permanente delle Autnmie Lcali, rientranti tra le azini prgettuali previste dal pian Basitel, da candidare al prim avvis nazinale di e-gvemment. 5. Delibera Giunta Reginale 5 nvembre 2002, n. 1990, apprvazine del prgett e dell Avvis per la selezine e il finanziament di prgetti minimali intesi all adeguament infrastrutturale e strutturale di base a sstegn del Pian reginale di e- gvernment in Basilicata. 6. Delibera Giunta Reginale del 28 lugli 2003, n. 1384, apprvazine del nuv Pian Basitel+ cme estensine e revisine del precedente Pian Basitel. 7. Delibera Giunta Reginale del 13 settembre 2004, n. 2051, apprvazine dei prgetti della Regine Basilicata da presentare in rispsta all Avvis nazinale per la selezine dei prgetti per l svilupp dei servizi infrastrutturali lcali e SPC. 77

78 Capitl III la diffusine degli accessi periferici e plifunzinali dell utenza esterna (cittadini e imprese) per la fruizine territriale di servizi finali per fini sia infrmativi che transazinali (certificazini, autrizzazini, autenticazini, prentazini, pagamenti, ecc.). Da un punt di vista strutturale essa si articla su due livelli architetturali ed in particlare da una drsale cmunicativa, rete primaria, cn funzini di cncentrazine ed instradament del traffic su cllegamenti trasmissivi a larga banda (l anell primari in fibra ttica attualmente ffre una capacità di banda di 2GB) ed da una rete secndaria di access per la cnnessine alla rete primaria dei vari enti istituzini pubbliche presenti nelle aree cmunali di riferiment (in crs di ptenziament cn il prgett Infratel). La gestine della rete è effettuata direttamente dalla Regine Basilicata per il tramite del Centr Tecnic Reginale (CTR) che ha la respnsabilità del dmini della rete. Tale dmini spita un insieme di apparati e servizi che cmprendn mezzi tecnici, applicazini, dati e persnale utilizzati per la realizzazine e la gestine degli attuali sistemi infrmativi. Il CTR pera cn l biettiv strategic di: garantire la cnnessine fra le diverse reti che cmpngn la rete unitaria e di gestire i servizi di interperabilità; nnché i livelli di funzinalità e di qualità dei servizi di base fruibili attravers la RUPAR; garantire la fruizine in rete dei servizi di natura applicativa; affiancare le amministrazini in un pera di cntinua cllabrazine e supprt tecnic specialistic per l attività di prgettazine, pianificazine dell evluzine tecnlgica, cnduzine sistemistica, definizine delle plitiche di sicurezza, valrizzazine dei nuvi servizi fferti dalla rete; ffrire un supprt alla stesura dei cntratti di frnitura dei servizi e nel cntrll dei livelli di servizi Sistema di interperabilità e cperazine applicativa Nell ambit del prim avvis di e-gvernment, la Regine Basilicata ha realizzat il prgett Interp, finalizzat alla definizine dell infrastruttura di cperazine applicativa in grad d integrare e frnire servizi cmuni alle applicazini verticali sviluppate dalla Regine Basilicata. Nella fattispecie il prgett ha: definit un architettura mirata alla cperazine applicativa tra i sistemi infrmativi degli enti pubblici cnnessi alla RUPAR Basilicata al sistema pubblic di cnnettività; definit standard per la gestine di prgetti, per l analisi e per l svilupp di sftware in ambiente di cperazine applicativa; predispst dei crrispndenti servizi infrastrutturali cmuni di base per i servizi applicativi sviluppati nel cntest del pian di e-gvernment ed ergati tramite il prtale Basilicatanet. 78

79 Capitl III Il prgett ha avut un frte impatt su tutti i principali enti pubblici reginali ed ha cnsentit di rislvere le seguenti esigenze: definizine di un prtcll standard di cmunicazine (ML-SOAP) in frmat busta e-gv; distribuzine delle infrmazini cn garanzie di affidabilità, integrazine cn sistemi etergenei, flessibilità nell stabilire i destinatari delle infrmazini; prtezine delle infrmazini e dei servizi, mediante sistemi di certificazine del mittente e del destinatari del messaggi; autenticazine e cntrll dei livelli autrizzativi, cn appsit sistema, per gestire l access alle infrmazini e ai servizi di prprietà degli enti reginali, da parte di enti esterni da parte dei cittadini e imprese; censiment e pubblicazine dei servizi applicativi, inizialmente realizzati dalla Regine Basilicata, e resi dispnibili agli altri enti della Regine della rete nazinale. Il sistema è stat realizzat secnd gli standard più recenti (web services) e cn le dvute garanzie in termini di prtezine delle infrmazini. Nella fattispecie, Interp ha permess l implementazine dei primi servizi di cperazine applicativa: Prtcll - Interperabilità dei prtclli infrmatici; Tri-Bas - Tributi n-line. Prtale del cntribuente per la verifica delle psizini tributarie dei cittadini; Pl-Bas - Servizi degli uffici di Plizia Municipale (autrizzazini amministrative e cnsultazine delle cntravvenzini degli uffici di plizia lcale); Bas-Refer - Invi delle refertazini di labratri ai medici di base per via infrmatica prtetta. Partecipand ad ICAR, la Regine Basilicata ne ha adttat la piattafrma di cperazine applicativa per basarvi l ergazine di servizi, nnché tutti gli futuri sviluppi reginali. In tale cntest, ha stipulat cn l Università degli studi di Basilicata una specifica cnvenzine ad ggett [ ] studi, definizine, realizzazine prttipale, sperimentazine e valutazine di sluzini innvative per la cperazine applicativa in ambiente di e-gvernment. Ciò ha cnsentit l installazine degli ambienti perativi di cperazine applicativa reginale, in piena cerenza cn il mdell SPCp nazinale. 79

80 Capitl III Scheda Principali attività e prgetti in esercizi crs di attuazine per l ergazine di servizi in cperazine applicativa Prgett- Attività CUP Lumir Telemed-Bas Bas-Refer Bas-Anag Pl-Bas Prtcll infrmatic Descrizine Sistema Unificat di Prentazine delle prestazini sanitarie Prgett per il ptenziament dei servizi territriali e dell assistenza primaria in ambit sanitari. Svilupp di servizi di telefrmazine agli peratri sanitari. Svilupp di un sistema per la cnsultazine dei referti di labratri. Prgett per la Cnsultazine Anagrafica Unica Reginale (Delibera CIPE N. 35/2005). Autrizzazini amministrative e cnsultazine delle cntravvenzini degli Uffici di Plizia Lcale Interperabilità dei prtclli infrmatici. Diffusine della PEC in tutte le amministrazini reginali. Indice Reginale delle AOO. Stat Task cllegat Settre In esercizi AP1 Sanità In crs di attuazine In crs di attuazine AP1 AP1 Sanità Sanità Realizzat 2006 AP1 Sanità Accrd firmat il 31/5/2006 AP2 Autnmie Lcali Realizzat 2006 AP2 Autnmie Lcali Realizzat 2006 Tri-Bas Tributi n-line, prtale del cntribuente Realizzat 2006 AP5 AP3 Affari generali Autnmie Lcali Area finanziaria cntabile e gestine delle risrse umane SIL Sistema Infrmativ Lavr Realizzat 2006 AP4 Frmazine e Lavr SRAP SIT SIMIP Sprtell Reginale Attività Prduttive Sistema Infrmativ Territriale Sistema Infrmativ Mnitraggi Interventi Pubblici (Catast Prgetti) In crs di attuazine In crs di attuazine In crs di attuazine AP8 (nuv intervent) Attività Prduttive Ambiente e territri Prgrammazine e Mnitraggi Fnte: Regine Basilicata 2.4. Il dispiegament dell infrastruttura di cperazine Sulla base delle precedenti cnsiderazini la Regine Basilicata ha già prvvedut ad avviare le iniziative necessarie alla cntinuazine, l ampliament e l innvazine dei servizi di cnnettività della Rete Unitaria della Pubblica Amministrazine a livell reginale e dei relativi servizi di base (p.cit). A tal fine ha individuat un sggett attuatre e partner per perare sul territri reginale nei seguenti ambiti funzinali: trasprt, evluzine della RUPAR e sua intercnnessine cn il Sistema pubblic di cnnettività; servizi, evluzine dei servizi del Centr Tecnic Reginale per la gestine tecnic-perativa dei servizi di base della RUPAR, per quant attiene al Trasprt dell Infrmazine, l Interperabilità e Integrazine dei servizi e il Frnt-ffice centrale, in cerenza cn le linee guida del CNIPA per l ergazine dei servizi in ambit ICT per la pubblica amministrazine e cn l scenari delineat dalle regle tecniche di funzinament del Sistema pubblic di cnnettività e cperazine; 80

81 Capitl III servizi crrelati, evluzine di servizi legati alle attività di installazine hardware e sftware, manutenzine, reprting sull stat di attuazine del prgett, gestine della base infrmativa di prgett, cmunicazine e prmzine. In tale scenari, la Regine Basilicata effettuerà il dispiegament delle prte di dmini realizzate nell ambit del prgett ICAR sull inter territri reginale. Inltre, per la gestine del dispiegament delle prte di dmini e la gestine del SICA Secndari attivat, la Regine prevede l istituzine, anche in raccrd cn l Università degli Studi della Basilicata, di un Centr di Gestine dei Servizi di Cperazine (CG-SICA) che frnisca servizi di cnsulenza ed assistenza alle amministrazini lcali per tutti gli aspetti di carattere tecnic, nrmativ, rganizzativ e di innvazine tecnlgica ed assicuri che i servizi ergati rispettin i requisiti di qualità e sicurezza del SPC. Il Centr pererà press le strutture reginali e rispnderà direttamente alle direttive della Regine che cura, nel prpri ambit di cmpetenza e secnd un mdell federat e plicentric, la prgettazine, realizzazine ed evluzine del SPC secnd gli indirizzi della Cmmissine SPC ed in cnfrmità delle regle tecniche di funzinament del Sistema pubblic di cnnettività (art. 71, cmma 1 bis, del D.lgs. del 7 marz 2005, n. 82, e s.m.i.). 81

82 Capitl III Scheda Le esperienze reginali in tema di interperabilità e cperazine applicativa Denminazine dell intervent/esperienza Obiettivi e/ risultati raggiunti Perché è un esperienza innvativa? Peculiarità tecniche Peculiarità rganizzative Partner FreESBee - Free Enterprise Service Bus FreESBee è una implementazine pen surce cn specifiche SPCp e ICAR. Frnisce le funzinalità di prta di dmini e Nd Interreginale di Cperazine Applicativa (NICA). La versine di FreESBee, attualmente dispnibile sul sit è pienamente cmpatibile cn la versine 1.0 di OpenSPCp. FreESBee è un prgett che favrisce l attuazine alla Legge reginale n.12/2006, Sstegn all Università degli Studi di Basilicata per la prmzine di un svilupp reginale di qualità, che intende: ptenziare l interazine tra sistema universitari, istituzini e territri, al fine di prmuvere il trasferiment e l scambi di cnscenza e tecnlgie tra università, da un lat, e imprese, settre dei servizi di pubblica utilità e istituzini dall altr; elevare la qualità e cmpetitività del sistema universitari lucan affinché ess cnsegua una psizine di crescente autnmia, di prestigi e di visibilità a livell nazinale e accresca la sua capacità di attrazine nei cnfrnti del bacin di utenza ptenziale. L aspett più interessante dell svilupp di FreESBee è quell di pter verificare l interperabilità tra le due sluzini. I test di interperabilità tra le due piattafrme cndtti hann mess in luce alcuni aspetti significativi della specifica SPCp che richiedn maggire apprfndiment. Tra questi, il prblema della crrelazine dei messaggi nei prfili di cllabrazine asincrni, e la cmunicazine cn i servizi di registr. La cnvinzine è quella che, sl cn due implementazini indipendenti e realmente interperabili tra di lr, sarà pssibile individuare ed eliminare le ambiguità e le deblezze della specifica SPCp. FreESBee e basat su una cncettualizzazine riginale dell standard SPCp in termini di Enterprise Integratin Patterns (EIP). Ciò ha cnsentit di adttare un architettura applicativa estremamente semplificata basata sul framewrk Apache Camel e di accelerare drasticamente i tempi di svilupp (la base di cdice attuale di FreESBee è di sle linee). I cntributi sn essenzialmente legati all apprcci basat sui pattern e alla scelta della piattafrma tecnlgica adttata. Queste scelte hann cnsentit di snellire significativamente i requisiti per l installazine dell applicazine: FreESBee può essere installat all intern di qualsiasi cntenitre, anche di fascia bassa, cme Tmcat. All stess temp, Camel garantisce il supprt per una grande varietà di prtclli per l scambi di messaggi e, grazie alla sua natura mdulare, aggiungere il supprt per nuvi prtclli risulta essere di facile implementazine. Quest dvrebbe cnsentire di semplificare la cmunicazine tra i sistemi infrmativi lcali e la prta di dmini. La Regine Basilicata, il 22 gennai 2007, ha sttscritt cn l Università degli Studi di Basilicata, la cnvenzine avente ad ggett: Studi, definizine, realizzazine prttipale, sperimentazine e valutazine di sluzini innvative per la cperazine applicativa in ambiente di e-gvernment, nell ambit del prgett nazinale denminat ICAR. In tale cntest è stat istituit un Cmitat cn funzini di indirizz, crdinament, mnitraggi e verifica dell attuazine della cnvenzine, cmpst da: dirigente pr-tempre dell Uffici Scietà dell Infrmazine del Dipartiment Presidenza della Giunta reginale di Basilicata; respnsabile scientific del prgramma di ricerca, dcente del Dipartiment di Matematica ed Infrmatica dell Università degli Studi di Basilicata. Il Cmitat si raccrda cn il grupp di lavr reginale istituit nell ambit della gvernance del prgett ICAR e crdina le attività di grupp di svilupp cstituit da due assegnisti e sei brsisti del crs di laurea in infrmatica. Università degli Studi di Basilicata Fnte: Regine Basilicata 82

83 Capitl III Scheda Le esperienze reginali in tema di interperabilità e cperazine applicativa Denminazine dell intervent/esperienza Obiettivi e/ risultati raggiunti Perché è un esperienza innvativa? Peculiarità tecniche Peculiarità rganizzative Partner SIL-VIO Sistema Infrmativ Lcale Virtuale per l InterOperabilità SIL-VIO è attualmente dispnibile sul sit SIL-VIO è un strument rientat al test e all integrazine di architetture SOA basate su Enterprise Service Bus (ESB). Cnsente di eseguire scenari virtuali di test simuland il funzinament di un SIL. Dat un accrd di servizi, SIL-VIO genera autmaticamente i servizi dal lat ergatre ed i client dal lat fruitre, implementand crrettamente i prfili di cllabrazine richiesti. Il prgett nasce nell ambit di una cnvenzine cn l Università degli studi di Basilicata, e cme il prgett FreESBee, cn l biettiv primari dell acquisizine di knw-hw sulle tematiche della cllabrazine applicativa e della frmazine di figure prfessinali qualificate. L scp del prgett è realizzare un strument pen surce per il testing e la simulazine dei servizi ergati in un architettura SOA, cn particlare riferiment a quelli espsti dai vari task applicativi nel dmini di cperazine ICAR, rivelandsi un strument utile a tutta la cmunità nella imprtante fase di dispiegament dell infrastruttura di cperazine sul territri e di integrazine dei servizi applicativi. Nell scenari più generale di cperazine tra architetture SOA diverse, SIL-VIO si pne fra l ESB e il DB del sistema infrmativ che usufruisce ( erga) il servizi. La cmunicazine avviene tramite un messaggi SOAP, mentre i servizi espsti necessitan di un interazine cn i DB lcali, cui il sistema si interfaccia mediante la tecnlgia JPA (Java Persistence API). La cmunicazine tra la prta di dmini e SILVIO avverrà mediante prtcll SOAP; la prta di dmini riceve buste e-gv che sbusta ed inltra al sistema, il quale, dp aver eseguit il sevizi applicativ invcat, prduce una busta sap di rispsta che la prta di dmini imbusterà e inltrerà al destinatari. Il sistema è un applicazine web che espne i servizi previsti dai WSDL inseriti dall utente e prevede l interazine cn varie srgenti di dati. Tale applicazine è sviluppata cn tecnlgie pen surce quali java, axis, e JPA per la gestine della persistenza. Cme nel cas di FreESBee, gli aspetti rganizzativi sn disciplinati dalla cnvenzine che la Regine Basilicata, in data 22 gennai 2007, ha sttscritt cn l Università degli Studi di Basilicata Università degli Studi di Basilicata Fnte: Regine Basilicata 83

84 Capitl III Scheda Le esperienze reginali in tema di interperabilità e cperazine applicativa Denminazine dell intervent/esperienza Obiettivi e/ risultati raggiunti Perché è un esperienza innvativa? Peculiarità tecniche Peculiarità rganizzative Partner LUMIR LUCANIA MEDICI IN RETE Il prgett LUMIR si innesta nel cntest del prgett nazinale RMMG Rete dei Medici di Medicina Generale e prevede la realizzazine di un articlat sistema in grad di frnire ai Medici l intercnnessine in rete e l access ad un prpri sistema infrmativ in grad di interagire direttamente cn il Sistema Infrmativ Sanitari Reginale. Per infrmazini sul prgett LUMIR è dispnibile il sit LUMIR è il prgett di infrmatizzazine e messa in rete degli peratri della sanità nella Regine Basilicata. Attravers LUMIR si intendn integrare gli strumenti di infrmatica sanitaria mettendli a dispsizine dei medici e degli altri peratri per velcizzare, miglirare e raffinare il percrs terapeutic e di tutela della salute dei pazienti. Il prgett LUMIR intende abilitare e favrire una effettiva cmunicazine e cndivisine delle infrmazini tra gli peratri sci-sanitari della Regine che cntribuiscn, a vari titl, all ergazine di servizi di assistenza territriale attravers l integrazine telematica di tutte le strutture sanitarie e l intercnnessine degli peratri (e dei cittadini assistiti). In via priritaria LUMIR garantirà la presa in caric del paziente nell ambit dell assistenza territriale, attravers una piattafrma telematica che cnsenta agli peratri sci sanitari di cnscere sempre la stria clinica del paziente mediante infrmazini sintetiche cmplete su eventi clinici (malattie, visite mediche, ricveri. ecc.), rganizzati in episdi. Quest percrs sarà realizzat per mezz della gestine e cndivisine delle infrmazini cliniche rilevanti per i vari peratri; sincrnizzand le infrmazini ritenute rilevanti tant a livell di dcumenti quant di singli dati. Inltre l applicazine di LUMIR cnsentirà di: sperimentare l integrazine di servizi assistenziali infrmatizzati; ptenziare gli attuali sistemi tecnlgici ed infrmativi dei medici di medicina generale, dei pediatri di libera scelta e degli altri peratri; sviluppare servizi a supprt della cndivisine delle infrmazini sci-sanitarie e favrirne la diffusine su tutt il territri. Il prgett prevede l integrazine e l aggirnament dell esistente in materia di sanità elettrnica grazie a cmpnenti di base, quali: il Fascicl Sanitari Elettrnic; la Cartella Clinica Virtuale; il Librett Sanitari Elettrnic. La metdlgia di prgett utilizzata si basa sull svilupp di prttipi in quant e pssibile sia definire e valutare gli scenari che raccgliere requisiti rganizzativi e infrmatici. In tal md viene studiat nn sl l aspett tecnlgic del sistema LUMIR ma anche il su ptenziale us reale e quindi il su impatt nel mnd sanitari reginale. Le dem permetterann la realizzazine gli scenari futuri di assistenza sanitaria che cstituirann la base per le attività sia di frmazine che di cmunicazine. L architettura del sistema LUMIR si allinea al paradigma SOA per permettere un apprcci paritetic tra i vari utenti. Gli aspetti fndamentali di questa architettura sn: rientament ai servizi; federazine dei dati; federazine degli aspetti di sicurezza; rbustezza e tlleranza ai difetti. Il prgett LUMIR pera su diversi piani: Analisi e prgettazine: il risultat è la realizzazine del sistema LUMIR. Valutazine: ltre a mnitrare le sperimentazini alla base del metd di prgett, il risultat è la definizine di una radmap per estendere la sanità elettrnica; Cmunicazine: il risultat è la creazine del cnsens intrn al prgett LUMIR; Frmazine: il cmpit è la frmazine degli peratri sci-sanitari all us del sistema LUMIR; Attività cnnesse: la realizzazine del fascicl sanitari elettrnic cambierà il md di lavrare e quest cmprta che i prgetti nel settre dell infrmatica medica e della telemedicina tengan cnt di questa nuva realtà. CNR Istitut tecnlgie bimediche Fnte: Regine Basilicata 84

85 Capitl III 3. Campania 3.1. Elementi di cntest istituzinale, sciale e territriale La Campania ha una estensine territriale pari a kmq, caratterizzata prevalentemente da clline (50,8%). La pplazine cmplessiva è pari a circa abitanti, distribuita in 5 prvince e 551 cmuni: Avellin abitanti e 119 cmuni; Benevent abitanti e 78 cmuni; Caserta abitanti e 104 cmuni; Napli abitanti e 92 cmuni; Salern abitanti e 158 cmuni 51. Un regine di grandi dimensini su cui insistn ltre ai 551 cmuni, altri 100 enti pubblici, circa, tra prvince, UTG, cmunità mntane, ASL; aziende spedaliere, centri per l impieg, APT, università e centri di ricerca; nnché le sedi decentrate reginali e gli enti sub reginali, cme le agenzie del lavr. Una pubblica amministrazine reginale, quindi, vasta che anche a seguit degli squilibri distributivi della pplazine sul territri - dai 139 ab/kmq della prvincia di Benevent, ai ab/kmq della prvincia di Napli (la più pplata d Italia) - vive la mancanza di cperazine, che rischia di prdurre una fferta infrmativa cmplessiva incmpleta e cn inutili svrappsizini. In tal sens, la Campania cmplessivamente rispecchia l andament del Mezzgirn d Italia circa la mancanza di infrastrutture tecnlgiche e il bass livell di infrmatizzazine e innvazine tecnlgica che limita anche l svilupp cmpetitiv delle imprese e dei distretti industriali. Per quest, attravers il pian strategic per la scietà dell infrmazine, la Regine Campania ha avviat un prcess di rivluzine digitale che ha intes favrire [ ] la realizzazine di una ampia cesine delle amministrazini pubbliche lcali, al fine di trasfrmare i sistemi infrmativi e infrmatici delle PA lcali in un campus unic ed unitari tendente alla cstituzine di una rbusta cmmunity netwrk [ ] Azini e strumenti a favre dell interperabilità e della cperazine applicativa La Regine Campania nel trienni ha impegnat circa 220 milini di eur per finanziare le plitiche a favre della scietà dell infrmazine, in parte rientate all interperabilità e alla cperazine applicativa ( ,00 milini di eur). Di questi, al 31/12/2007, la Regine ha spes circa il 23%, pari a 50 milini di eur. In particlare, ltre ad ICAR, sn stati avviati 4 prgetti pluriennali per l interperabilità e la cperazine applicativa - cn impatt sia a livell infrastrutturale, sia a livell applicativ sul mnd della sanità e 51 Istat, dem, Regine Campania, Pian strategic per la scietà dell infrmazine, 2000/

86 Capitl III delle imprese - che trvan cllcazine nell ambit delle già avviate azini del prgett SPICCA (Sistema Pubblic per l Interperabilità e la Cperazine in Regine Campania). Scheda Imprti finanziari impegnati e spesi nel trienni Imprti finanziari cmplessivi ,00 di cui spesi al 31/12/ ,00 Fnte: Regine Campania Scheda Prgetti avviati sul tema dell interperabilità e della cperazine applicativa nel trienni Numer Durata Imprt Prgetti avviati 4 36 mesi ,00 di cui in crs 2 24 mesi ,00 di cui capfila Fnte: Regine Campania Scheda Aree interessate dalle azini/prgetti reginali per la cperazine e l interperabilità Cmmerci Industria e artigianat Infrastrutture Lavr Mbilità Prgrammazine e tributi Sanità Sicurezza Sciale x x Affari generali Territri Altr Altr Altr Altr Altr Altr Fnte: Regine Campania Scheda Stat di avanzament delle azini/prgetti reginali per la cperazine e l interperabilità Denminazine dei prgetti avviati Avviat Tra il 25% e il 76% Rete di MMG/PLS Cnclus CUP-NAG 53 CUP-NDOM DDTA Fnte: Regine Campania In particlare, SPICCA che rappresenta il mdell di riferiment architetturale ed rganizzativ della cperazine applicativa reginale si cllca all intern dell biettiv 1: Prmzine della scietà dell infrmazine nella PA - del Pian strategic per la scietà dell infrmazine in Campania che si articla nei seguenti sub biettivi perativi: ptenziament delle infrastrutture di rete e degli applicativi di base; prmzine della scietà dell infrmazine nell ente regine; 86

87 Capitl III prmzine della scietà dell infrmazine negli enti lcali; realizzazine dei servizi per i cittadini; realizzazine dei servizi per la sanità e il sciale. Gli altri interventi prgettuali avviati trvan unità d intenti e crdinament d azine nell ambit di tavli tecnici e cmmissini ad hc di livell nazinale: tavl tecnic MMG/PLS dedicat alla specifiche e agli standard cmuni (AGC. 06, 19 e 20, ARSAN, Fed. Medici, Cnsrzi Medici); grupp di lavr interreginale press il DIT per la definizine degli standard relativi al fascicl sanitari elettrnic (cmpst dai rappresentanti delle Regini: Mlise, Basilicata, Abruzz, Calabria, Sicilia, Sardegna, Puglia, Campania); tavl tecnic del prgett CUP fase 1, per la definizine delle specifiche architetturali e degli standard da adttare per il sistema CUP reginale (AGC. 06, 19 e 20, ARSAN,referenti tecnici ASL e AO); tavl tecnic del prgett CUP fase 2, dedicat all adeguament delle specifiche e alla definizine del mdell di gvernance per il sistema CUP reginale (AGC. 06, 19 e 20, RSAN, referenti tecnici e direttri generali ASL e AO) Il dispiegament dell infrastruttura di cperazine Scheda Le esperienze reginali in tema di interperabilità e cperazine applicativa Denminazine dell intervent/esperienza Obiettivi e/ risultati raggiunti Perché è un esperienza innvativa? Peculiarità tecniche Peculiarità rganizzative Rete dei MMG/PLS Il prgett intende sperimentare il fascicl sanitari elettrnic per la tracciabilità degli eventi sanitari e l access al quadr sanitari dei pazienti, press gli enti cinvlti: ASL Avellin 1; ASL Benevent 1; ASL Salern 3. Il prgett rispetta gli standard cndivisi cn il DIT, Regine Mlise, Regine Basilicata, Regine Abruzz, Regine Calabria, Regine Sicilia, Regine Sardegna e Regine Puglia. L architettura del sistema in realizzazine è cmpliant cn le specifiche nazinali, nel dettagli prgett SPCp prmss dal CNIPA. Partner Fnte: Regine Campania 53 Avviate azini amministrative per il cllaud del NAG e dei NDOM realizzati. 87

88 Capitl III Scheda Le esperienze reginali in tema di interperabilità e cperazine applicativa Denminazine dell intervent/esperienza Obiettivi e/ risultati raggiunti Perché è un esperienza innvativa? Peculiarità tecniche Peculiarità rganizzative Partner Prgetti CUP-NAG e CUP-NDOM Nel lr insieme i prgetti intendn realizzare un sistema unitari per la prentazine di prestazini spedaliere, su base reginale, press i presidi pubblici (ASL e AO). Ad ggi risulta: realizzat e prnt al cllaud il NAG reginale; realizzati e prnti al cllaud 10 NDOM delle ASL e AO; implementat il mdell di autenticazine e autrizzazine federat (SAML 2.0). Prim intervent reginale di cndivisine e mgeneizzazine tecnlgica tra diversi sggetti, nell specific l inter cmpart della sanità pubblica. L architettura del sistema è cmpliant cn le specifiche nazinali, nel dettagli prgett SPCp prmss dal CNIPA. La cncertazine tra tutti i sggetti cinvlti (Regine Campania, ARSANA 13 ASL e 11 AO). Oltre agli enti cinvlti hann press parte al tavl tecnic del prgett CUP fase 2, quali partner tecnlgici, le aziende: EDA Enterprise Digitale Architets (attuale Vitr Ciset EDA); Engineering; CID Sftware Studi; Italdata- Siemens Italia. Fnte: Regine Campania 88

89 Capitl III 4. Emilia Rmagna 4.1. Elementi di cntest istituzinale, sciale e territriale L Emilia Rmagna ha una estensine territriale pari a kmq, prevalentemente caratterizzata da pianura (48%). La pplazine cmplessiva è pari a circa abitanti, distribuita in 9 prvince e 341 cmuni: Blgna abitanti e 60 cmuni; Ferrara abitanti e 26 cmuni; Frlì-Cesena abitanti e 30 cmuni; Mdena abitanti e 47 cmuni; Parma abitanti e 47 cmuni; Piacenza abitanti e 48 cmuni; Ravenna abitanti e 18 cmuni; Reggi Emilia abitanti e 45 cmuni; Rimini abitanti e 20 cmuni 54. Oltre alle 9 prvince e ai 341 cmuni, sul territri sn presenti 11 ASL e 6 aziende spedaliere, 18 cmunità mntane cllegati attravers la rete privata LEPIDA, di prprietà della Regine Emilia- Rmagna. LEPIDA si estende per circa Km su una drsale in fibra ttica che entr il 2010 crescerà prgressivamente cn la realizzazine di circa 100 MAN (reti urbane) nei cmuni medi-grandi del territri reginale; sin a cllegare tra lr ltre 400 pubbliche amministrazini e dipendenti pubblici. L intent della Regine - cme definit dal Pian Telematic Reginale (PiTER) 55 è, infatti, di: prmuvere una dimensine più vasta della scietà dell infrmazine, affiancand agli aspetti tecnlgici quelli di stamp culturale e frmativ; cstruire una cmmunity netwrk degli enti lcali; assicurare pari pprtunità in tutt il territri reginale, cn una articlata attività di cntrast al digital divide. 54 Istat, dem, Il Pian Telematic Reginale (PiTER) cstituisce il principale strument di prgrammazine della Regine Emilia-Rmagna, e più in generale dell insieme degli enti lcali del territri reginale, in materia di svilupp telematic e della scietà dell infrmazine. frnisce unità d azine sul territri e cstituisce la base di riferiment per la realizzazine dei prgrammi perativi annuali, csì cme definit dalla Legge reginale 11/2004 che ha intes frnire un quadr istituzinale all insieme delle iniziative e delle plitiche legate all svilupp territriale della scietà dell infrmazine. 89

90 Capitl III 4.2. Azini e strumenti a favre dell interperabilità e della cperazine applicativa La Regine Emilia Rmagna attravers i piani territriali nel trienni ha impegnat circa 171 milini di eur per finanziare le plitiche a favre della scietà dell infrmazine. Di questi, al 31/12/2007, la Regine ha spes circa il 67%, pari a 115 milini di eur. Scheda Imprti finanziari impegnati e spesi nel trienni Imprti finanziari cmplessivi ,00 di cui spesi al 31/12/ ,00 Fnte: Regine Emilia Rmagna In particlare, ltre al prgett ICAR e alle cnseguenti azini di dispiegament dell infrastruttura sul territri reginale, sn stati avviati 22 prgetti di durata mediamente triennale per l interperabilità e la cperazine applicativa in diversi settri/dmini che impattan direttamente sui servizi a favre dei cittadini e delle imprese; ma anche a livell di funzinament della macchina amministrativa interna. Scheda Prgetti avviati sul tema dell interperabilità e della cperazine applicativa nel trienni Numer Durata Imprt Prgetti avviati 22 di cui in crs 18 di cui capfila 20 Mediamente triennale superire Mediamente triennale superire Mediamente triennale superire nd nd nd Fnte: Regine Emilia Rmagna Scheda Aree interessate dalle azini/prgetti reginali per la cperazine e l interperabilità Cmmerci, Industria e artigianat Infrastrutture Lavr Mbilità Prgrammazine e tributi x x x x x x Affari generali x Ambiente e Territri x Sanità Sicurezza Sciale Altr Altr Altr Altr Altr Altr Fnte: Regine Emilia Rmagna Infatti, la Regine Emilia-Rmagna ha cnsiderat priritari, sin dal prim pian nazinale dell egvernment, l svilupp delle nuve tecnlgie infrmatiche e telematiche per l ergazine di servizi ai cittadini e alle imprese; ma anche specificamente per ttimizzare il lavr qutidian nelle amministrazini pubbliche territriali. Ciò si è tradtt in una nuva prgettazine per l rganizzazine dei servizi, per le azini di cmunicazine, per la frmazine e la crescita di una cultura dell e-gvernment in grad di abbattere le disuguaglianze ed ffrire eguali pprtunità di frmazine per l access alle nuve tecnlgie e al 90

91 Capitl III nuv mnd della cnscenza in rete. In tal sens, la prgrammazine reginale ha puntat ad una stretta cperazine cn l inter sistema degli enti lcali e delle pubbliche amministrazini presenti sul territri (già prtes stricamente e anche pineristicamente all utilizz delle ICT), al fine di raggiungere un elevat livell di cesine e cndivisine degli biettivi strategici. Pertant, si è resa necessaria una gvernance di cperazine che vede cme attri primari (fig. 9.3): la Cmmunity Netwrk Emilia-Rmagna (CN-ER), per realizzazine, il dispiegament e la gestine dei servizi di e-gvernment e dei servizi gestinali in cap agli enti lcali 56 ; un cmitat scientific di supprt; un cmitat permanente di indirizz e crdinament cn gli EE.LL per la cndivisine degli indirizzi e delle iniziative strategiche; un cmitat di crdinament e gestine del PiTER; un tavl tecnic reginale di cnfrnt tra i respnsabili della Regini e degli EE.LL; diversi tavli tecnici prvinciali di cnfrnt tra i respnsabili delle Prvince e degli EE.LL; la scietà Lepida SpA 57, strument perativ per la pianificazine, l svilupp e la gestine delle infrastrutture di telecmunicazine degli enti-sci e degli enti cllegati alla rete Lepida e per l svilupp ed ergazine dei servizi infrmatici inclusi nell architettura di rete. Fig. 9.3 La gvernance territriale Tale gvernance ha res pssibile, tra le altre cse, l adesine e partecipazine cngiunta degli enti territriali alle iniziative del PiTER e ai bandi nazinali e cmunitari nnchè la realizzazine della rete ttica Lepida. Fnte: Regine Emilia Rmagna Scheda Organi di crdinament attivati dalla Regine per la strutturazine, integrazine cndivisine delle azini e dei prgetti Tavl tecnici Cmmissini reginali Altr specificare Altr specificare Cmitat Scientific Tavl tecnic Reginale Tavli tecnici Prvinciali Cmmunity Emilia-Rmagna netwrk Cmitat permanente di indirizz e crdinament cn gli enti lcali Crdinament Pian Telematic dell Emilia- Rmagna Fnte: Regine Emilia Rmagna 56 Deliberazine della Giunta Reginale prt. DOR/07/ Scietà cstituita ai sensi dell art. 10 cmma 3 della Legge reginale n. 11/2007; Deliberazine della Giunta Reginale 2007, n

92 Capitl III Scheda Strumenti attivati dalla Regine per garantire l unitarietà delle azini e dei prgetti di cperazine e interperabilità Legge POR Pian per l innvazine Altr Svilupp reginale della scieta dell infrmazine (L.R. n. 11del 24/05/04) Pian telematic reginale ( ) Linee guida per la predispsizine del Pian Telematic dell Emilia- Rmagna PITER ( ) (Delibera dell Assemblea legislativa reginale n. 111 del 2/05/07) Prgramma perativ 2007 al Pian telematic reginale (DGR n. 778/07) Cmmunity Netwrk Emilia- Rmagna (CN-ER) Lepida S.p.A. Fnte: Regine Emilia Rmagna In particlare, nella secnda edizine del Pian Telematic ( ) la Regine Emilia-Rmagna ha scelt cme centr dell azine la prmzine di una nuva grande rete reginale di cnnessine cn le tecnlgie più avanzate di banda larga tra la Regine e l inter sistema degli enti lcali, per creare una base cmune ed efficiente di cmunicazine, di prmzine di nuvi servizi e di frnitura al territri, senza digital divide, delle pprtunità di access alle nuve tecnlgie. Il nuv pian telematic PiTER ha tra i principali biettivi rendere capillare quant già cstruit, cn la creazine delle MAN di Lepida (cnnessini tra i pubblici uffici in gni territri cmunale) e dare vita a una vera cmmunity netwrk che, da cncett puramente infrastrutturale definit nell architettura SPC, diventa anche un sistema di servizi, di standard e di interscambi che fa lavrare insieme tutti gli enti lcali della regine, dà a tutti i medesimi strumenti e sa cgliere e mettere a fattr cmune eccellenze e vcazini specifiche. Tale cmmunity netwrk reginale è peraltr già ricnsciuta dall autrità ministeriale cme dimensine raggiunta in Emilia-Rmagna e quindi cme interlcutre primari dell svilupp dell stess pian telematic nazinale e sistema pubblic di cnnettività. Nel fcus relativ all access ai servizi e alle pprtunità frnite dalla rete, sn prgrammate iniziative quali l integrazine degli strumenti di identificazine e la realizzazine di una infrastruttura per la cperazine applicativa ltre alle iniziative previste sul frnte dei servizi al cittadin, alle imprese e alla PA, frtemente basate sui servizi infrastrutturali. Nell ambit sanitari l biettiv è quell di mettere l utente al centr del prcess, rendend accessibile l insieme delle infrmazini sanitarie del singl cittadin emilian-rmagnl, senza che questi debba aver cura di raccgliere, cnservare ed rganizzare nel crs della prpria vita gni singl refert, prescrizine, analisi. La vera innvazine sta nel valre aggiunt che è ttenibile cnnettend le diverse strutture peranti in regine (ASL, spedali, pliambulatri, ecc.) per cndividere un cmune patrimni di cnscenza (autenticazine e della cndivisine dei dati tra gli enti della sanità). 92

93 Capitl III Nella fattispecie, dei 22 prgetti avviati 4 risultan cnclusi nel cntest del pian di attività ; anche se tuttra sn ggett di azini di ampliament, evluzine ed integrazine delle funzinalità nell ambit della pianificazine Mentre dei restanti 18 prgetti circa la metà risulta ad un bun stat di avanzament. Scheda Stat di avanzament delle azini/prgetti reginali per la cperazine e l interperabilità STATO AVANZAMENTO Denminazine dei prgetti avviati Avviat Tra il 25% e il 76% Cnclus AGRISERVIZI: sistema di servizi n-line per l agricltura SigmaTER IntercentER SIL: Sistema Infrmativ del Lavr SOLE: Sanità On LinE SIMPER: Anagrafe delle Imprese e prtale dei servizi MeM: Infrastruttura di Multicanalità e Multimedialità FEDERA: Sistema di autenticazine federat Anagrafica territri Anagrafe della pplazine e circlarità anagrafica PAR-ER: Pl Archivistic Reginale Catast e Fiscalità SIV: Sistema Infrmativ della Viabilità Pianificazine e gestine del territri SIRA: Sistema Infrmativ Ambientale Reginale InfBrker: piattafrma per l infmbilità SISAN : Svilupp Infrastruttura Sanità HERE: whealth Reginal interperabilità RUR-ER: Repsitry Unic Reginale disabilità Anagrafe reginale assistiti PACSFED: Sistema PACS Federat Integratre CUP Fnte: Regine Emilia Rmagna 4.3. Il dispiegament dell infrastruttura di cperazine Il livell di dispiegament sul territri della infrastruttura di cperazine applicativa può essere stimat attravers la dispnibilità di circa 15 servizi che cinvlgn più di 20 enti tra PAC, Regine, Prvince, Cmuni, ASL e Centri di servizi. 93

94 Capitl III Scheda Livell di dispiegament sul territri reginale dell infrastruttura di cperazine N SERVIZI ATTIVATI N ACCORDI DI SERVIZIO N ENTI COINVOLTI > 15 0 > 20 TIPOLOGIA SERVIZI ATTIVATI (esemplificativi) SIL: cmunicazini bbligatrie SIL: trasferiment lavratri SigmaTER: supprt alla gestine pratiche edilizie SigmaTER: supprt alla gestine fiscalità lcale Sanità: gestine cicl prescrizine e refertazine Sanità: gestine ricveri Sanità: ntifiche di variazine anagrafica Sanità: gestine percrsi diabete TIPOLOGIA DI ACCORDO DI SERVIZIO In via di definizine In via di definizine In via di definizine In via di definizine NP NP NP NP TIPOLOGIA DI ENTI COINVOLTI PAC, Regine, Prvince, Cmuni, Centri di Servizi, ASL Fnte: Regine Emilia Rmagna Scheda Le esperienze reginali in tema di interperabilità e cperazine applicativa Denminazine dell intervent/esperienza Obiettivi e/ risultati raggiunti Perché è un esperienza innvativa? Peculiarità tecniche Peculiarità rganizzative Partner SigmaTER Realizzazine di una infrastruttura sftware per l eliminazine del gap tecnlgic tra le amministrazini lcali, la Regine e l Agenzia del Territri, allestend Centri servizi nei quali cncentrare tutte le cmplessità tecnlgiche di cmunicazine e di interperabilità cn il catast e cn le altre fnti dati, lasciand ai Cmuni il cmpit di ergare i servizi. Obiettivi principali sn: creare una infrastruttura per l interscambi di infrmazini catastali e territriali; sviluppare cittadini, prfessinisti e imprese, a supprt della gestine del territri e della fiscalità lcale. Le infrmazini sn racclte a livell reginale e rese dispnibili dalle Regini mediante servizi di back-ffice. I dati sn quindi di fatt dispnibili per la cnsultazine attravers due mdalità: le applicazini general purpse per gli utenti; i servizi infrastrutturali per le applicazini. In quest md si da la pssibilità a qualunque ente lcale di accedere ai dati cntenuti nel database territriale integrat e di usufruirne per l espletament di servizi. Il prgett iniziale è ad ggi cnclus. E in crs la fase di dispiegament su tutt il territri reginale che prterà, dagli attuali circa 20 EE.LL già perativi, a cprire la maggiranza degli EE.LL. In questa fase è prevista inltre la realizzazine di una sstanziale mdifica evlutiva per l integrazine cn l infrastruttura di cperazine applicativa prevista nel prgett ICAR. Il prgett ha di fatt prpst e realizzat un nuv mdell di cperazine interistituzinale PAC - EE.LL. Inltre è una delle prime esperienze a livell nazinale di implementazine di una infrastruttura basata sulla cperazine applicativa tra enti diversi. Cmpatibilità a standard internazinali; Utilizz di sftware pen surce. Il prgett in generale implementa una reale circlarità di dati pubblici tra le PA di tutti i livelli e più in particlare si pne cme supprt al prcess di decentralizzazine della gestine (respnsabilità) dei dati catastali dal livell centrale dell amministrazine al livell lcale (in particlare i Cmuni). Regine Emilia-Rmagna; Agenzia del Territri e delle Entrate; EE.LL cinvlte nel prgett nazinale; EE.LL del territri reginale; Centri di Servizi Fnte: Regine Emilia Rmagna 94

95 Capitl III Scheda29.3. Le esperienze reginali in tema di interperabilità e cperazine applicativa Denminazine dell intervent/esperienza Obiettivi e/ risultati raggiunti Perché è un esperienza innvativa? Peculiarità tecniche Peculiarità rganizzative Partner SOLE Sanità On Line Realizzazine della piattafrma SOLE, installata nelle 17 aziende sanitarie. Le prte di dmini mettn inltre a dispsizine dei MMG/PLS (Medici di Medicina Generale e Pediatri di Libera Scelta) i diversi servizi applicativi realizzati. Cllegament e attivazine di ltre 2000 MMG/PLS che utilizzan i servizi SOLE. Attivazine dei servizi di supprt per i MMG/PLS e le aziende (help desk di prim e secnd livell, assistenza n site per i MMG/PLS). Realizzazine del prtale di prgett, che mette a dispsizine dei vari attri infrmazini e servizi, nnché le statistiche di utilizz dei servizi. Integrazine cn SOLE degli ltre 50 applicativi verticali in us press le aziende (CUP, anagrafe, prnt sccrs, labratri analisi, ecc.) e i MMG/PLS (applicativi di cartella clinica). SOLE è stata una delle prime applicazini a riuscire ad integrare una serie di attri (MMG/PLS, ambulatri, reparti spedalieri) che prima cllquiavan in frma quasi esclusivamente cartacea. Il tutt tramite strumenti standard vver di cperazine applicativa. SOLE è riuscita inltre ad integrare il sftware utilizzat dai MMG/PLS intrducend una serie di vantaggi a livell di trasmissine e scambi delle infrmazini senza cambiare le abitudini dei medici. SOLE e una piattafrma estremamente flessibile in grad mettere in cmunicazine applicativi tecnlgicamente mlt diversi fra di lr. Il su stack applicativ è cncepit a più livelli in maniera tale da pter garantire un elevat grad di scalabilità. Durante la prgettazine della piattafrma sn stati presi una serie di accrgimenti tecnlgici vlti a garantire il maggir uptime pssibile; si pssn cambiare la maggir parte dei parametri di cnfigurazine senza dver fermare le perazini in crs. La sua natura rientata alla cmunicazine fra applicativi e message riented ha richiest la creazine di sluzini tecniche di mnitraggi specifiche in grad di tracciare gli eventi interni ed esterni e di rilevare le anmalie in temp reale. Velcizzazine dei tempi di scambi delle infrmazini tra gli attri del sistema sanità reginale, anticipand il passaggi della carta. Il MMG il PLS, nel rispett della privacy e delle prcedure di richiesta cnsens, riceve i referti subit dp che il sistema repertante li ha prdtti, riceve le ntifiche di scelta/revca dp la lr effettiva attuazine in anagrafe, ecc. Utilizz del Prtale SOLE, e quindi di Internet, per servizi di relazine tra MMG/PLS ed aziende sanitarie, ma sprattutt per cndivisini di infrmazini, sia tecnlgiche che medic cliniche. Regine Emilia-Rmagna; CUP 2000; Aziende Sanitarie Reginali Fnte: Regine Emilia Rmagna 95

96 Capitl III 5. Friuli Venezia Giulia 5.1. Elementi di cntest istituzinale, sciale e territriale Il Friuli Venezia Giulia si estende su una superficie territriale di kmq prevalentemente mntusa (42,6%%), pplata da abitanti distribuiti in 4 prvince e 219 cmuni: Grizia abitanti e 25 cmuni; Prdenne - abitanti e 51 cmuni Trieste abitanti e 6 cmuni Udine abitanti e 137 cmuni 58. Sul territri reginale peran 4 Cmunità mntane, ltre alle Prvince di Grizia e Trieste che ricprn anche le funzini di cmunità mntane, diversi enti tra agenzie ed enti reginali, Asl, Università, UTG cllegati attravers la rete unitaria reginale (RUPAR) per l ergazine e la fruizine di servizi Azini e strumenti a favre dell interperabilità e della cperazine applicativa La Regine Friuli Venezia Giulia nel trienni ha impegnat circa 33 milini di eur per finanziare le plitiche a favre della scietà dell infrmazine, in parte rientate all interperabilità e alla cperazine applicativa. Di questi, al 31/12/2007, la Regine ha spes circa il 68%, pari a circa 22 milini di eur. Scheda Imprti finanziari impegnati e spesi nel trienni Imprti finanziari cmplessivi ,92 di cui spesi al 31/12/ ,12 Fnte: Regine Friuli Venezia Giulia In particlare, sn stati avviati, ltre ad ICAR, 9 prgetti per l interperabilità e la cperazine applicativa di durata triennale, di cui la metà cnclusi e gli altri in ttima fase di avanzament. Questi impattan sia a livell infrastrutturale, sia a livell applicativ e sn pienamente rispndenti all biettiv riginari che la Regine ha intes perseguire sin dall istituzine del sistema infrmativ reginale. Scheda Prgetti avviati sul tema dell interperabilità e della cperazine applicativa nel trienni Numer Durata Imprt Prgetti avviati 9 Triennale in media ,30 di cui in crs 5 Triennale in media ,68 di cui capfila task ICAR-FVG Triennale in media ,30 Fnte: Regine Friuli Venezia Giulia 58 Istat, dem,

97 Capitl III Scheda Aree interessate dalle azini/prgetti reginali per la cperazine e l interperabilità Cmmerci Industria e artigianat Affari generali Infrastrutture Lavr Mbilità Prgrammazine e tributi Sanità Sicurezza Sciale Territri Altr Altr Altr Altr Altr Altr Fnte: Regine Friuli Venezia Giulia Scheda Aree interessate dalle azini/prgetti reginali per la cperazine e l interperabilità Denminazine dei prgetti avviati Avviat Tra il 25% e il 76% Cnclus Interprana Prtint Pagamenti elettrnici Smart-servizi integrati per le smart card Cartella sciale Adeline Spazi liber Ds IF (impresafutur) = Fnte: Regine Friuli Venezia Giulia Infatti, l amministrazine reginale ha cnsiderat priritari, fin dall apprvazine della Legge reginale n. 22 del 1972 l istituzine di un sistema infrmativ che fsse estes a tutti gli enti pubblici della Regine. Il prcess cntinu di evluzine tecnlgica e funzinale dei prdtti, che sn parte integrante del Sistema Infrmativ Reginale (SIR), ha arricchit gradualmente l fferta delle sluzini applicative rivlte agli enti lcali del territri cn una prgressiva estensine ad ulteriri enti (uffici ed enti reginali, prvince, cmuni, cmunità mntane e cllinari ecc, a cui si aggiungn, nel cmpart sanità, tutte le aziende sanitarie e spedaliere) garantend un alt grad di mgeneità, scalabilità e integrazine dei sistemi resi dispnibili. Cn la cstituzine del SIR e il prgressiv cnslidament della RUPAR si è definit un ver e prpri mdell di sistema, il mdell FVG. Tale mdell è finalizzat alla cstituzine di una rete cperativa sul territri reginale, in grad di ffrire: servizi alle amministrazini lcali; un evluzine graduale e mgenea dei livelli di autmazine sul territri; l attivazine di servizi interattivi nline sulla base di prgettualità e standard di cmunicazine cerenti cn l svilupp della scietà dell infrmazine. 97

98 Capitl III Il SIR si cllca all intern del Pian Reginale Territriale d Azine per l E-Gvernment (PRTAEG), apprvat cn le Deliberazini 1786/2002 e 2049/2002, che definisce le linee guida per l svilupp e l implementazine delle iniziative di e-gvernment sull inter territri reginale in cerenza cn il pian di svilupp definit dal Ministr per l Innvazine e le Tecnlgie. L amministrazine reginale ha intes intraprendere, cn l adzine del PRTAEG, una radicale trasfrmazine dei prpri servizi e di quelli ergati agli enti lcali amministrati, vers servizi più efficienti ed accessibili n-line. L esigenza, infatti, di un azine amministrativa trasparente ed efficiente, che prti al miglirament della qualità dei servizi ergati, richiede di rendere il patrimni infrmativ, gestit dalla pubblica amministrazine, direttamente accessibile da parte dei sggetti interessati, legittimati a farl, ltre che cndividerl, a diversi livelli, tra rganizzazini pubbliche e private per cstruire nuve mdalità di fruizine dei servizi stessi. Cme risultat di questa strategia attuata, la Regine FVG presenta un infrastruttura di cperazine applicativa che insiste sull inter territri reginale. Questa infrastruttura è a dispsizine di tutte le amministrazini lcali che la pssn utilizzare per interperare tra lr a livell applicativ secnd quant previst da Cdice dell amministrazine digitale. Inltre, la Regine FVG per ampliare il parc degli utenti dell infrastruttura, frnisce anche attività di supprt alla standardizzazine dei prcessi ed alla definizine semantica e frmale dei servizi. Al fine, di dare unità e crdinament agli interventi attivati e ricndurli in md integrat agli biettivi strategici del pian PRATEG, la Regine ha attivat il: Centr Reginale Interperabilità Evluta (CRIE); Centr Reginale Open Surce Sftware (CROSS); Cnsigli Autnmie Lcali (CAL); cmitat di e-gvernance (enti lcali). Scheda Strumenti attivati dalla Regine per garantire l unitarietà delle azini e dei prgetti di cperazine e interperabilità Legge POR Pian per l innvazine Altr LR 22/72 (crea RUPAR e istituisce il SIR) Delibere 1786/2002 e 2049/2002 (apprvazine PRTAEG) APQ 2004 e Atti integrativi (2005 e 2006) Delibera /08/2006 Delibera 421/3/2007 POG (triennale) PRTAEG: Pian Reginale Territriale d Azine per l egvernment PARSIFAL (Pian Azine Reginale per la Scietà dell Infrmazine del Friuli- Venezia Giulia ) Pian Strategic (triennale) e Pian Triennale Reginale Fnte: Regine Friuli Venezia Giulia 98

99 Capitl III Scheda Organi di crdinament attivati dalla Regine per la strutturazine, integrazine cndivisine delle azini e dei prgetti Tavl tecnici Cmmissini reginali Altr specificare Altr CRIE (struttura per gestine Dmini di Cperazine DC-FVG) CROSS (Centr Reginale Open surce Sftware) Cnsigli Autnmie Lcali Cmitat di e-gvernance (enti lcali) Fnte: Regine Friuli Venezia Giulia Nella fattispecie, il CRIE è la struttura di cui si è dtata la Regine FVG per far frnte alla gestine del dmini di cperazine DC-FVG previst dal prgett Interprana. La Regine FVG in qualità di respnsabile del dmini di cperazine DC-FVG si è assunta l impegn di definire e mantenere il reglament del dmini di cperazine, di gestire i prcedimenti di adesine e recess degli enti aderenti, di supprtare gli enti aderenti nella cstituzine dei dmini di servizi applicativi e nella predispsizine degli accrdi di servizi. Il CROSS è stat cstituit nell ambit del prgett DOS cn la missine di diffndere le sluzini sftware pen surce sul territri reginale. Tra le sue prergative, il CROSS ha l scp di stimlare l svilupp e l us di standard di interperabilità per la cmunicazine tra imprese e PA, favrend la diffusine capillare del mdell SPCp definit dal CNIPA in Regine FVG. Il CAL è il lug di rappresentanza degli interessi degli enti lcali e di dialg cn la Regine. È stat istituit cn la Legge reginale 9 gennai 2006, n. 1, subentrand all Assemblea delle autnmie lcali, e rappresenta una cmpnente imprtante ed attiva nell attuale sistema Regine-Autnmie lcali, basat sulla valrizzazine ed armnizzazine delle diversità ed rientat vers un stile di gvern partecipat, cinvlgente tutti i livelli istituzinali. Ess è cmpst da 23 membri in rappresentanza di tutti gli enti territriali della Regine: ltre ai 4 cmuni caplug ed alle 4 prvince (membri di diritt), è data vce anche a 15 cmuni nn caplug, di cui una parte mntani (membri elettivi), designati da appsite cnferenze dei sindaci. Il Cnsigli può cntare al su intern su tre cmmissini tecniche che garantiscn l studi e l apprfndiment di specifici argmenti cncernenti il sistema delle autnmie lcali Infine, il Cmitat di e-gvernance (enti lcali) è stat cstituit al fine di dare cncreta attuazine a quant previst dalle cnvenzini che impegnan i sttscrittri: Regine ed enti lcali nell ambit del Sistema Infrmativ delle Autnmie Lcali (SIAL). Il Cmitat, cmpst da tredici membri effettivi 59, svlge funzini di: mnitraggi delle attività crrelate all attuazine della cnvenzine Sial cn gli enti lcali, cncrdemente agli indirizzi strategici frmulati dalla Regine; 59 Sn membri del Cmitat di e-gvernance: il Direttre del Servizi per il Sistema Infrmativ Reginale (S.I.R.) che assicura le funzini di Presidenza dei lavri, su delegat; il Direttre del Servizi dell e-gvernment, su delegat; 11 cmpnenti designati dagli enti, di cui: 2 designat dall UPI; 1 designat dall UNCEM; 8 designati dall ANCI. 99

100 Capitl III frmulazine del quadr annuale previsinale delle necessità in materia di ICT per gli enti lcali; definizine dei parametri di interperabilità fra i diversi ambienti ed i prdtti utilizzati dalla Regine e dagli enti aderenti al SIAL; prpsta di attività innvative da sviluppare anche attravers frme di cllabrazine diretta (ecnmica, rganizzativa, ecc.) fra gli enti aderenti al SIAL e la Regine; predispsizine di piani di rilasci agli utenti del SIAL di quant realizzat su iniziativa del Cmitat nel crs di vigenza della cnvenzine; prpsizine agli rgani cmpetenti, dei piani elabrati in Cmitat per la lr eventuale apprvazine ed il lr finanziament La Rete unitaria reginale (RUPAR): architettura, gestine e servizi di base dell infrastruttura telematica La RUPAR è cstituita da ndi intelligenti (ndi ATM), psti press Trieste, Udine, Grizia, Prdenne, Tlmezz e Palmanva e cllegati cn drsali ad alta velcità, che cnsentn di raggiungere in md capillare tutte le aree lcali del territri reginale e raccgliere in sicurezza il traffic degli enti pubblici reginali. Essa è basata sul prtcll standard TCP/IP e rispnde ai requisiti di intercnnessine ttale tra i sistemi infrmativi lcali e reginali e, agli standard del Sistema pubblic di cnnettività. Alla rete integrata fnia-dati sn cllegate, ltre che le reti dati del sistema reginale, della sanità e degli enti lcali, anche parte della PA centrale e degli enti a valenza nazinale (ANCITEL, ISTAT, INPS, Minister Finanze, Tribunali, Carabinieri, Plizia, Guardia di Finanza) ed è attiva una cmmissine CNIPA Regine FVG per la cnnessine SPC/RUPAR e per la interperabilità dei Sistemi del SIER cn quelli PAC e PAL. I servizi sn garantiti dal Centr Tecnic di Assistenza (CTA) il cui cmpit è di spitare le cmpnenti principali della piattafrma di base, le diverse interfacce di fruizine e gestirne la sicurezza. Inltre al CTA fann cap tutte le intercnnessini telematiche vers i punti di fruizine ed i sistemi di ergazine. Ess è attrezzat per le attività di tele-distribuzine del sftware, di telecntrll delle reti e dei sistemi, di telediagnsi e tele-intervent su sistemi e applicazini. All stat attuale la Regine Friuli Venezia Giulia, di cncert cn le rappresentanze reginali di ANCI, UPI ed UNCEM, ha prvvedut all inseriment nel pacchett di sluzini previste nella cnvenzine in att tra Regine ed autnmie lcali, i seguenti servizi, fruibili tramite la RUPAR: Servizi di base - Internet Prvider: access full Internet, cntrll accessi e sicurezza, ttimizzazine; psta elettrnica ( internet, cmunicazine inter-ente, cmunicazine intra-ente per la Regine); hsting e redazine di pagine infrmative in ambiente web. Sistemi infrmativi ed applicativi: sistema lavr; sservatri reginale degli appalti; 100

101 Capitl III sistema per le elezini; sprtell unificat del cittadin; leggi reginali; delibere reginali; pareri del servizi di cnsulenza legislativa; nrmative nazinali di settre; cmunicati; infrmativa, bacheche, frum; regine crnache. Sistemi cperativi evluti: applicazini distribuite quali ad esempi, le aree di cmpetenza dei centri servizi per l utsurcing glbale (tributi, persnale, statistica, territri); centri servizi per l utsurcing glbale; applicazini inter-ente (pratiche di cncessine, pratiche migratrie, ecc.). Servizi alla cmunità: sprtell dei vari enti; tavlare per la regine; anagrafe, stat civile e pratiche di cncessine per i cmuni; visure e certificazine per le CCIAA Il mdell FVG Il mdell è strutturat su un infrastruttura tecnlgica diffusa e di ampie capacità basata su standard di sicurezza e di interperabilità secnd gli standard prmssi dal CNIPA (già AIPA) cn la RUPA. Essa è abilitata alle necessarie intercnnessini ad internet ed è dtata delle risrse necessarie per la distribuzine mgenea e capillare dei servizi in rete che, beneficiand delle ptenzialità della RUPAR, si appggian su un architettura distribuita all intern della quale trva cllcazine la server farm reginale, attualmente in fase di cnslidament. Nata a supprt dell applicazine del censiment della pplazine 2001, la server farm reginale è attualmente in fase di espansine per cnsentire l ergazine di servizi n-line fruibili in mdalità intranet e per accedere ai sistemi dagli enti del territri cn cnsistenti vantaggi per l ente stess, in termini di tempi e csti di attivazine. Per l access da parte degli enti lcali ai sistemi internet ed intranet della rete reginale si sta prvvedend ad attuare un sistema di access res dispnibile mediante sistemi di identificazine e di sicurezza basati sull utilizz della smart card. Il sistema è basat sui prtclli di identificazine e di sicurezza in ambiente web e rende dispnibili le funzinalità per la registrazine dell utenza da abilitare ai sistemi e per l attivazine di un sistema flessibile per le autrizzazini degli accessi ai sistemi intranet ed internet strutturata a livell gerarchic. 101

102 Capitl III Il mdell FVG cmprende anche un fferta cmpleta di sluzini applicative e gestinali che gli enti pssn acquisire in cnvenzine beneficiand delle risrse tecnlgiche rese dispnibili dai sistemi in rete. Le attuali linee di indirizz dell amministrazine reginale fann prpendere per una prgressiva integrazine di servizi n-line e per il ptenziament della server farm reginale mediante la quale gni ente abilitat al sistema ptrà attivare le aree applicative più adeguate per rispndere alle esigenze di infrmatizzazine crrispndenti al prpri prfil di autmazine. Il livell applicativ del mdell FVG prevede il cnslidament di specifici standard prduttivi e di sistema (piattafrme hardware, sftware di base, RDBMS, sluzini applicative ecc.) che, a partire da sluzini cnslidate sul mercat, tendn ad adeguarsi cstantemente alle attuali evluzini tecnlgiche dell ICT. Tale livell è attuat mediante l adesine e la partecipazine degli enti lcali del territri che benefician delle risrse tecnlgiche ed applicative rese dispnibili dalla RUPAR. I prcessi di cperazine ed peratività in rete rappresentan i principali prerequisiti per incrementare il prcess di innvazine degli enti cllegati alla RUPAR, attravers una rirganizzazine dei prcessi interni, l attivazine di prfili di cperazine rganizzativi ed applicativi e, cnseguentemente, l ergazine di servizi n-line rivlti alla vasta utenza della rete. In particlare, sn state attuate numerse iniziative a supprt della rete cperativa degli enti lcali del territri mediante il ptenziament di un infrastruttura hardware e sftware che, da un lat, ffre l pprtunità di accedere alle risrse applicative fferte in cnvenzine a servizi n-line in mdalità server farm; dall altr di beneficiare di servizi intranet per la cnsultazine interattiva di dati e dcumenti di interesse cmune. Le peculiarità della rete cperativa cnsente, inltre, di attuare dei piani di sperimentazine cndivisi su sluzini tecniche ed applicative a carattere altamente innvativ applicand criteri di valutazine e mnitraggi che garantiscn l eventuale trasferiment tecnlgic sulle altre amministrazini del territri reginale. Il livell rganizzativ nasce da una serie di rapprti cnslidati cn diversi sggetti della rete che cntribuiscn al cnslidament ed alla crescita del mdell e delle sue cmpnenti, cndividendne biettivi e linee prgettuali. Amministrazine reginale, enti reginali, enti lcali assieme ad altre realtà pubbliche ed istituzinali (es. aziende sanitarie, ANCITEL, ISTAT, INPS, ecc.) hann cntribuit in md cperativ e sinergic alla realizzazine di prgetti ad alt cntenut prgettuale e tecnlgic che hann determinat l affermazine del mdell FVG. L utilizz di sluzini single cmpnenti del mdell FVG sn tali da favrirne l adzine da parte di altre amministrazini lcali impegnate su iniziative e prgetti analghi. In cnsiderazine del livell di maturazine ed affidabilità raggiunt, il mdell FVG presenta le caratteristiche più adeguate per una sua acquisizine nell ambit di altre amministrazini pubbliche beneficiand delle caratteristiche di riusabilità che l cntraddistingun e riducend al minim gli interventi di persnalizzazine ed adeguament ai prpri prfili strutturali ed applicativi. 102

103 Capitl III 5.5. Il dispiegament dell infrastruttura di cperazine Il livell di dispiegament sul territri della infrastruttura di cperazine applicativa può essere stimat in circa 10 servizi ergati che cinvlgn più di 100 enti tra PAC, Regine, Prvince, Cmuni, ASL e Centri di servizi, attravers 10 accrdi di servizi di tip sincrn per le visure anagrafiche. Scheda Livell di dispiegament sul territri reginale dell infrastruttura di cperazine N SERVIZI ATTIVATI N ACCORDI DI SERVIZIO N ENTI COINVOLTI TIPOLOGIA SERVIZI ATTIVATI TIPOLOGIA DI ACCORDO DI SERVIZIO TIPOLOGIA DI ENTI COINVOLTI Visure anagrafiche Sincrn Enti lcali Fnte: Regine Friuli Venezia Giulia Scheda Le esperienze reginali in tema di interperabilità e cperazine applicativa Denminazine dell intervent/esperienza Obiettivi e/ risultati raggiunti Perché è un esperienza innvativa? Peculiarità tecniche Peculiarità rganizzative Partner INTERPRANA Interperabilità anagrafica Obiettiv del prgett è una gestine cndivisa del dat anagrafic, in md flessibile, adattabile e integrat cn il Sistema Carte Reginale (Smart Card). Ess cnsente: la cperazine cn il Sistema Carte Reginale ; l access sicur in rete alle anagrafi cmunali, previa autrizzazine, per la verifica delle aut-certificazini dei cittadini; la pubblicazine di eventi anagrafici cmunali e sanitari che pssn essere ricevuti e sttscritti da altri enti autrizzati per legge, ed utilizzati per l aggirnament delle prprie anagrafi; la realizzazine di un infrastruttura reginale per l interscambi di infrmazini anagrafiche. Il risultat principale è un sensibile increment di efficienza delle PA nell espletament delle attività che richiedan la dispnibilità di dati anagrafici accurati e crretti. Il prgett prevede che: sia realizzata la prgettazine e la realizzazine cndivisa degli strumenti cmuni; sia prgettata l attuazine specifica di gni singl territri, in funzine delle esigenze lcali. L insieme di queste attenzini rappresenta un mdell asslutamente replicabile in qualsiasi altr territri interessat. La Regine gestisce i servizi infrastrutturali di cperazine applicativa cn l indice dei servizi, il gestre degli eventi e rilascia le credenziali di certificazine nell ambit di un prcess ad elevat livell di autmatizzazine. Inltre, la Regine mette a dispsizine di tutte le amministrazini le cmpnenti SW necessarie a realizzare il prpri dmini dei servizi applicativi. Il sistema si integra su un sistema di autenticazine federata che cnsente a tutte le amministrazini di partecipare in md paritetic al circl fiduciari garantit dalla Regine. Ogni cmune: ha il pien cntrll del dmini di ergazine dei dati anagrafici di prpria cmpetenza; ha la pssibilità di definire in md autnm ed indipendente le plitiche di access degli utenti ai prpri dati anagrafici; è autnm nel definire, per gni tiplgia di utente del sistema, a quale insieme di dati anagrafici permettere l access e la visualizzazine. La Regine attravers il servizi per l e-gvernment: garantisce il crdinament e la cerenza dell azine di e-gvernment territriale; verifica l perat dei frnitri per la realizzazine dei servizi e l implementazine del prgett; prmuve l utilizz dei nuvi servizi press le imprese del territri. Regine Friuli Venezia Giulia (Finanziatre e capfila)- CNIPA CIPE 17/03 (finanziatri), enti lcali (beneficiari) Fnte: Regine Friuli Venezia Giulia 103

104 Capitl III Scheda Le esperienze reginali in tema di interperabilità e cperazine applicativa Denminazine dell intervent/esperienza Obiettivi e/ risultati raggiunti Perché è un esperienza innvativa? Peculiarità tecniche SISTEMA INTEGRATO PER LA GESTIONE DEI PAGAMENTI ELETTRONICI NEGLI ENTI PUBBLICI Svilupp di una sluzine integrata per il pagament n-line per il miglirament del livell dei servizi fferti dagli enti pubblici. Il prgett predispne un sistema interperabile ed integrat, in grad di prevedere il livell massim d interazine nei prcessi n-line di pagament, in md da abbattere alcune criticità tipiche dei sistemi tradizinali, tra le quali: il dispendi di temp, gli rari di sprtell rigidi e scmdi, le scadenze temprali specifiche, la scarsa trasparenza delle infrmazini vers l utente (cittadin impresa). Le perazini di pagament afferiscn principalmente alla fruizine di servizi legati ai principali eventi della vita del cittadin e delle imprese quali, ad esempi, l adempiment agli bblighi tributari, l utilizz di mezzi di trasprt (pagament cntravvenzini, ecc.), la cura della prpria salute (pagament ticket e prestazini sanitarie, ecc.). Per quant attiene i benefici legati ai cittadini è pssibile indicare: l ampliament della gamma dei servizi fruibili; il risparmi di temp per l effettuazine delle perazini di pagament, indipendentemente dai vincli spazi-temprali; il miglirament della qualità dei servizi fruiti in termini di tempi di attesa, csti per l access, semplicità di utilizz, certezza perativa; la pssibilità di effettuare pagamenti n-line tramite canali differenziati in mdalità sicura e indipendentemente dai vincli spazi-temprali cnnessi all ubicazine e all rari di apertura degli sprtelli; l access persnalizzat in md riservat e sicur ai dati relativi alla prpria psizine; la dispnibilità di un strument di cntrll aggiuntiv per verificare l stric dei pagamenti effettuati; segnalazine di eventuali discrdanze variazini dei prpri dati; la pssibilità di effettuare calcli dei pagamenti dvuti, stampe dei versamenti effettuati e ricevere ntifiche via delle perazini eseguite; la visibilità, ve previst, dell imprt già predeterminat dall ente pubblic dei pagamenti da effettuare; la pssibilità di adempiere agli bblighi in termini d invi delle prprie dichiarazini/cmunicazini; la pssibilità di inltr di eventuali richieste di infrmazini. L ente pubblic, invece, può miglirare la prpria efficienza perativa attravers: una riduzine del cntenzis; la diminuzine delle attività di sprtell; una maggire efficienza ed efficacia nella gestine in frma integrata delle entrate; la verifica in temp reale dei pagamenti effettuati n-line dai cittadini nell ambit di un area di back-ffice custmizzata; l aggirnament più tempestiv delle banche dati dell ente; la riduzine dei tempi per i cntrlli di cmpetenza; la riferibilità sggettiva certa dei pagamenti, attravers l adzine di strumenti di autenticazine basati sull impieg di certificati digitali (CNS/CIE); l tteniment di infrmazini di miglire qualità; l tteniment di servizi di rendicntazine e individuazine dei sggetti mrsi. La sluzine prevede: identificazine certa di gni cittadin/impresa abilitat ad accedere al servizi, attravers l identificazine digitale cn CIE e CNS; prtezine e riservatezza delle transazini, attravers prtclli sicuri per la trasmissine criptata delle infrmazini e dei dati (HTTPS a 128 bit); dispnibilità di più strumenti di pagament; apertura della sluzine vers il maggir numer di canali di access ai servizi di rete; dispnibilità per i vari enti della PA di strumenti di gestine e cntrll dei pagamenti. Architettura aperta, scalabile e flessibile per favrire l aggregazine di servizi di amministrazini diverse e l ergazine ai cittadini tramite i prtali. La sluzine rispnde pienamente alle specifiche tecniche definite a livell istituzinale (SOAP/ML), attravers un architettura che garantisce: la cmpleta apertura e indipendenza, in quant basata su standard 104

105 Capitl III Partner ricnsciuti; la cmpleta adattabilità e flessibilità a tutte le situazini già esistenti, preservand la libertà di autnmia delle amministrazini in tema di scelte infrmatiche; la cmpleta interperabilità attravers la Rete nazinale tra le diverse applicazini dei diversi dmini; la scalabilità delle sluzini; la sicurezza in termini di autenticità, autrizzazine, auditing. Inltre, la sluzine prevista adtta una struttura infrmativa del messaggi funzinalmente cmpatibile cn l standard ebml e adeguata alle nrmative sul prtcll e sulla segnatura infrmatica. Finanziatre: Regine Friuli Venezia Giulia CIPE 19/04 Capfila: Regine Friuli Venezia Giulia Beneficiari: cittadini, imprese, PA che ergan servizi a pagament (Cmuni, Aziende Ospedaliere, regini, Prvince, ecc.), studi prfessinali CAF che peran per cnt di cittadini imprese. Fnte: Regine Friuli Venezia Giulia Scheda Le esperienze reginali in tema di interperabilità e cperazine applicativa Denminazine dell intervent/esperienza Obiettivi e/ risultati raggiunti Perché è un esperienza innvativa? Peculiarità tecniche Peculiarità rganizzative Partner PROTOINT Interperabilità fra i sistemi di prtcll e Psta Certificata Semplificazine delle perazini di interscambi dcumentale tra le Pubbliche Amministrazini. Il prgett prevede, attravers l integrazine dei diversi sistemi di prtcll delle PA presenti sul territri reginale, la realizzazine di una rete per l scambi dei dcumenti in md certificat e sicur, pur in presenza di sistemi infrmativi e di strumenti applicativi gestinali etergenei. Utilizz di un sistema di psta certificata che, in aggiunta alle funzinalità della psta elettrnica e di prtcllazine, frnisce: identificazine dell entità mittente del messaggi; identificazine dell entità che inltra il messaggi; identificazine dell entità che riceve il messaggi; marcatura temprale delle fasi della trasmissine del messaggi; garanzia dell avvenuta cnsegna; firma digitale del messaggi; adesine agli standard di interperabilità della Rete nazinale. Sluzine di cperazine interreginale. Finanziatre: Regine FVG CNIPA Capfila: Regine Autnma Friuli - Venezia Giulia Enti che hann partecipat al prgett di cperazine interreginale: enti lcali Regine FVG, Regine Tscana, Regine Marche, altre Regini in fase di adesine Fnte: Regine Friuli Venezia Giulia 105

106 Capitl III 6. Lazi 6.1. Elementi di cntest istituzinale, sciale e territriale Il Lazi ha una estensine territriale pari a kmq, prevalentemente cllinare (54%) ed una pplazine cmplessiva di circa abitanti, distribuita in 5 prvince e 378 cmuni: Frsinne abitanti e 91 cmuni; Latina abitanti e 33 cmuni; Rieti abitanti e 73 cmuni; Rma abitanti e 121 cmuni; Viterb abitanti e 60 cmuni 60. Un territri di ntevli dimensini che accglie ltre ai 378 cmuni e alle 5 prvince (a cui afferiscn 25 centri per l impieg), anche 22 cmunità mntane, 33 aziende sanitarie e spedaliere e altri enti di rilevanza sanitaria (Ares 118 e centri trasfusinali), 76 uffici reginali, 32 enti sub reginali (parchi reginale, APT, Adisu, ecc.); ltre a UTG, università, ecc. In quest panrama vast e diversificat la Regine ha intes sin dal I pian nazinale per l egvernment (nel 2001) incidere cn una azine mirata alla cstituzine di una rete reginale in grad di intercnnettere gli attri territriali e sprattutt di una strategia integrata, vlta a favrire nel territri l svilupp della scietà dell infrmazine. In tal sens, nel crs degli ultimi anni la Regine ha elabrat una strategia mirata e cndivisa, cn un apprcci sistemic nn limitat al sl aspett d innvazine tecnlgica che ha tenut cnt di tutte le differenti variabili che intervengn nel prcess di svilupp della scietà dell infrmazine Azini e strumenti a favre dell interperabilità e della cperazine applicativa La Regine Lazi nel trienni ha impegnat circa 51 milini di eur per finanziare, attravers APQ, le plitiche a favre della scietà dell infrmazine, in parte rientate all interperabilità e alla cperazine applicativa. Di questi, al 31/12/2007, la Regine ha spes circa il 67%, pari a ,00 di eur. Scheda Imprti finanziari impegnati e spesi nel trienni Imprti finanziari cmplessivi ,00 di cui spesi al 31/12/ ,00 Fnte: Regine Lazi 60 Istat, dem,

107 Capitl III In particlare, sn stati avviati, ltre ad ICAR, 7 prgetti di durata pluriennale per l interperabilità e la cperazine applicativa cn impatt sia a livell infrastrutturale, sia a livell applicativ in materia di lavr, sanità e sicurezza. Scheda Prgetti avviati sul tema dell interperabilità e della cperazine applicativa nel trienni Numer Durata Imprt Prgetti avviati 8 Dal 2003 al ,00 di cui in crs 7 Dal 2004 al ,00 di cui capfila 7 Dal 2004 al ,00 Fnte: Regine Lazi Scheda Aree interessate dalle azini/prgetti reginali per la cperazine e l interperabilità Cmmerci Industria e artigianat Affari generali Infrastrutture Lavr Mbilità Prgrammazine e tributi x x x x Sanità Sicurezza Sciale Altr Altr Altr Altr Altr Altr Altr Fnte: Regine Lazi In particlare, attravers il prgett COAPLazi si è intes realizzare un quadr infrastrutturale di interperabilità e cperazine applicativa cmplet, cnfrme alle specifiche SPCp, in cui hann trvat spazi i prgetti sulla cperazine cn il Minister del lavr in tema di brsa cntinua lavr, di cmunicazini bbligatrie delle variazini di ragine sciale e delle mdifiche di stat del persnale aziendale; ed in particlare il prgett ICAR, sia per la parte infrastrutturale, sia per la parte applicativa. La Regine ha, pi, vlut investire sull evluzine dell infrastruttura reginale di base attravers il prgett e-gvplat al fine di realizzare un Centr servizi reginale basat sull adeguament e l integrazine di alcuni prgetti di e-gvernment della I fase, in grad di supprtare le amministrazini interessate all ergazine di servizi vers i cittadini e le imprese del prpri territri. In tal sens, hann trvat spazi il prgett ASUR per la cstruzine di una anagrafe sanitaria reginale unica; il prgett CSRC che ha intes trasfrmare la precedente iniziativa CARTALAZIO in un infrastruttura infrmatica e telematica cmplessa in grad di far accedere il cittadin e le imprese ai servizi in md agevle e sicur. 107

108 Capitl III Scheda Aree interessate dalle azini/prgetti reginali per la cperazine e l interperabilità Denminazine dei prgetti avviati Avviat Tra il 25% e il 76% Cnclus Caplazi Brsa lavr Cmunicazini bbligatrie E-gv plat Icar Asur Csrc Cartalazi Fnte: Regine Lazi Al fine, pi, di dare cntinuità a quant definit cn la Legge reginale 10/20014 e successivamente nel Pian di azine per l svilupp della scietà dell infrmazine e-gvernment apprvat dalla Giunta reginale del Lazi l 11 lugli 2003, la Regine ha prcedut: alla sttscrizine del prtcll di intesa cn le prvince del Lazi per l attuazine del pian di azine reginale, nel quale i firmatari hann cnvenut di crdinare le prprie iniziative in relazine ai settri dell innvazine tecnlgica ed rganizzativa finalizzati all svilupp della scietà dell infrmazine, per un sistema della PA più semplice e men burcratic per i cittadini e le imprese, e stabilit di crdinare le prprie azini nei cnfrnti del Gvern e delle iniziative reginali prmsse singlarmente dai diversi ministeri; alla sttscrizine dell Accrd di prgramma quadr per l svilupp della scietà dell infrmazine, l e-gvernment e i servizi ai cittadini, stipulat cn il Minister dell Ecnmia e Finanze e cn il CNIPA; alla DGR. n del 29 nvembre 2005 per l attuazine della secnda fase del Pian nazinale di e-gvernment terza linea d azine, per l inclusine dei piccli cmuni nell egvernment mediante la cstituzine di Centri di servizi territriali (Cst); alla DGR. n. 215 del 10 aprile 2006 per l attuazine del Pian pluriennale per la realizzazine del sistema infrmativ reginale biettivi strategici 2006/2008 ; alla DGR. n. 608 del 26/09/2006 Apprvazine delle Linee guida per un pian strategic per la scietà dell infrmazine denminat ilazi2010 dall e-gvernment alla scietà della cnscenza ; alla DGR. 524/2006 Apprvazine dell iniziativa SemplificAZIONE 2006 ; alla redazine del prgramma perativ cmpetività ; all apprvazine dell schema del II accrd integrativ dell Accrd di prgramma quadr in materia di Scietà dell infrmazine, e-gvernment e servizi ai cittadini cn il Minister dell Ecnmia e delle Finanze, la Presidenza del Cnsigli dei Ministri - Ministr per l Innvazine e le Tecnlgie CNIPA. 108

109 Capitl III Scheda Strumenti attivati dalla Regine per garantire l unitarietà delle azini e dei prgetti di cperazine e interperabilità Legge POR Pian per l innvazine Altr Legge reginale 10/ Pian ilazi 2010 APQ I e II accrd integrativ Prgramma strategic triennale Prgramma perativ cmpetitività Fnte: Regine Lazi In particlare, per garantire crdinament ed integrazine tra le iniziative avviate e cndivisine tra gli attri territriali, la Regine Lazi ha attivat una cabina di regia finalizzata alla cstituzine e alla prmzine delle Alleanze Lcali tra i piccli cmuni. Tale azine ha cnsentit di definire un mdell di svilupp mgene su tutt il territri laziale e rendere i piccli cmuni partecipi attivamente ai prcessi innvativi in att. Scheda Organi di crdinament attivati dalla Regine per la strutturazine, integrazine cndivisine delle azini e dei prgetti Tavli tecnici Cmmissini reginali Altr specificare Altr specificare Cabina di regia per la cstituzine e la prmzine del sistema delle ALI (Alleanze Lcali per l Innvazine) Decret Presidente Regine Lazi n. T /04/07 Fnte: Regine Lazi 6.3. ilazi 2010 L biettiv principale della Regine Lazi di realizzare una vera e prpria netwrked sciety tra gli attri reginali si fnda sulle intercnnessini cmunicative, dve tutti sn cnnessi, tutti hann pari pprtunità di access e prduzine di servizi, tutti pssn scegliere il canale preferit cn cui cnnettersi, tutti pssn partecipare alla vita amministrativa e prduttiva. Per cnseguire tale biettiv la Regine intende abbattere le gerarchie fndate sulla cnservazine e la nn cndivisine del sapere e dell infrmazine, attravers un azine in grad di stimlare, favrire e valrizzare la creatività e le capacità di tutti, sprattutt di chi ggi è esclus dalle rifrme in att [ ] Il dispiegament dell infrastruttura di cperazine Attualmente il dispiegament dell infrastruttura di cperazine è limitat ai servizi per il lavr attravers il cinvlgiment di 7 enti tra PAL e PAC. 109

110 Capitl III Scheda Livell di dispiegament sul territri reginale dell infrastruttura di cperazine N SERVIZI ATTIVATI N ACCORDI DI SERVIZIO N ENTI COINVOLTI TIPOLOGIA SERVIZI ATTIVATI Servizi per il lavr TIPOLOGIA DI ACCORDO DI SERVIZIO TIPOLOGIA DI ENTI COINVOLTI PAL, PAC Fnte: Regine Lazi Per quest la Regine ha definit il Pian ilazi2010, richiamandsi alla più ampia strategia cmunitaria i2010, e cllegandsi alle plitiche reginali in tema di ICT, cme indicat nel Pian degli biettivi strategici , apprvat cn DGR n.157 del : semplificare il rapprt tra i cittadini e la PA reginale; sstenere, attravers le tecnlgie ICT, l svilupp sci-ecnmic per creare valre sul territri; ptenziare le infrastrutture di cmunicazine; rirganizzare la macchina reginale. Entr l ann 2010 la Regine Lazi si prpne l abbattiment del digital divide, attravers: 61 : l installazine di fibra ttica per i territri accessibili (cmpatibilmente cn i limiti mrflgici) e attravers le cnnessini wi-fi, wi-max e satellitare per quelle przini di territri inaccessibili; l svilupp di ambienti ecnmici e sciali (ecsistemi digitali di business), in cui anche i sggetti di piccle dimensini avrann l pprtunità di partecipare ai prcessi di svilupp ecnmic legati all ICT; attività di frmazine primaria sull us delle nuve tecnlgie; l adzine di sluzini free e pen sftware in grad di superare le barriere alla cnscenza, creatività e cndivisine che ggi sn impste dalle leggi sul cpyright. Per tale ragine si intende aprire dei tavli di cnfrnt sulle nuve frme di tutela dei diritti d autre e dei diritti intellettuali in materia di prdtti infrmatici, intravedend già da ra una pssibile sluzine nell adzine delle licenze creative cmmns e, più in generale, nei principi della general public licence in grad di garantire un fndament giuridic alla libera circlazine delle risrse infrmatiche, ma svinclat dalla mera apprpriazine privata della prprietà intellettuale; l implementazine di servizi diffusi di partecipazine demcratica (access elettrnic - e- access, partecipazine n-line - e-partecipatin, cnsultazine n-line - e-cnsultatin, vt elettrnic - e-vting), attravers i quali i cittadini, gli imprenditri ptrann intervenire, 61 Regine Lazi, Assessrat Tutela Cnsumatri e Semplificazine Amministrativa, ilazi2010 Dall e-gvernment alla Scietà della Cnscenza, Linee Guida,

111 Capitl III cn istanze rivlte alla Regine, nella definizine delle plitiche che li cinvlgn direttamente; l ergazine di servizi innvativi in grad di miglirare l efficacia e l efficienza della PA, di rislvere il gap sciale ed ecnmic dei territri più svantaggiati; la semplificazine delle prcedure, in md da garantire maggire trasparenza, equità, efficacia ed efficienza nella frnitura/fruizine del servizi. Scheda Le esperienze reginali in tema di interperabilità e cperazine applicativa Denminazine dell intervent/esperienza Obiettivi e/ risultati raggiunti Perché è un esperienza innvativa? Peculiarità tecniche Peculiarità rganizzative Partner COAPLAZIO Realizzazine piattafrma infrastrutturale di base per la cperazine applicativa. Realizzata la prta di dmini della Regine Lazi. Cn quest prgett si è realizzat l element infrastrutturale cardine per attuare la cperazine applicativa. Prta di dmini su AS WebSphere. Sn state effettuate sperimentazini dell infrastruttura cn SOGEI. (Minister delle Finanze) per i test iniziali. IBM-Sistemi Infmativi. Fnte: Regine Lazi Scheda Le esperienze reginali in tema di interperabilità e cperazine applicativa Denminazine dell intervent/esperienza Obiettivi e/ risultati raggiunti Perché è un esperienza innvativa? Peculiarità tecniche Peculiarità rganizzative Partner Brsa Lavr Realizzat l applicativ che si prpne di sddisfare il match tra dmanda e fferta nel mnd del lavr, tra imprese e cittadini. Prim applicativ in prduzine cn l infrastruttura di cperazine applicativa nella Regine Lazi. Cperazine applicativa tramite prta di dmini cn il Minister del lavr e dal Minister del Lavr ad altre strutture della PAC (INPS, INAIL). Regine Lazi è una delle pche Regini ad aver adttat la sluzine in huse. Organizzazine e pianificazine cn la RTI del Minister del Lavr che ha crdinat il prgett a livell nazinale. RTI Sistemi Infrmativi, Altran, Engineering. Fnte: Regine Lazi 111

112 Capitl III Scheda Le esperienze reginali in tema di interperabilità e cperazine applicativa Denminazine dell intervent/esperienza Obiettivi e/ risultati raggiunti Perché è un esperienza innvativa? Peculiarità tecniche Peculiarità rganizzative Partner Cmunicazini Obbligatrie Realizzazine del nd Reginale del Lazi per l smistament delle cmunicazini bbligatrie vers la Pubblica amministrazine centrale (Minister del lavr e da qui agli enti previdenziali). Ha richiest un grande sfrz di tip tecnlgic e rganizzativ da parte delle Regini e delle prvince per adeguarsi alle nuve nrmative sulle tematiche del lavr. Scambi di WS dalle prvince vers il nd di smistament centrale reginale. Successivamente, il fluss prevede cperazine applicativa da Regine Lazi vers il Minister del lavr e da qui vers enti previdenziali. Essend Regine Lazi nd di smistament delle cinque prvince, è stat necessari raccrdare le varie amministrazini lcali. In particlare, è stat necessari superare le difficltà legate ai grandi numeri legati alla prvincia dei Rma Ett Slutins Fnte: Regine Lazi 112

113 Capitl III 7. Liguria 7.1. Elementi di cntest istituzinale, sciale e territriale La Liguria cn i sui kmq è una delle regini più piccle d Italia, dp la Valle d Asta e il Mlise, ma è una delle più densamente pplate (dp Campania, Lmbardia e Lazi per densità abitativa) in quant spita ltre abitanti, mlt al di spra della media nazinale. Il territri si divide in 4 prvince strette tra le catene mntuse delle Alpi e dell Appennin (65%) e il mare: Genva abitanti e 67 cmuni; Spezia e 32 cmuni; Savna e 69 cmuni; Imperia e 67 cmuni 62. Duecenttrentacinque (235) sn i cmuni liguri a cui si aggiungn diversi enti tematici ltre a enti e agenzie decentrate. Le dimensini limitate della maggir parte dei cmuni, la cncentrazine della pplazine residente nell area cstiera cn elevata densità abitativa e la cnseguente etergeneità di servizi infrastrutturali tra le zne cstiere e l entrterra marginale sn fattri respnsabili di fenmeni di digital divide sciale, culturale e infrastrutturale. Per quest la Regine Liguria ha avviat esperienze di sstegn ai cmuni del territri per l ammdernament della PA, a partire dagli interventi infrastrutturali fin all ergazine di servizi digitali ai cittadini e alle imprese; ed ha cstituit una rete telematica reginale in grad di rganizzare e gestire le relazini tra gli enti pubblici in md efficiente ed innvativ Azini e strumenti a favre dell interperabilità e della cperazine applicativa La Regine Liguria nel trienni ha impegnat ,00 di eur per finanziare le plitiche a favre della scietà dell infrmazine, in gran parte rientate all interperabilità e alla cperazine applicativa (62% circa). Di questi, al 31/12/2007, la Regine ha spes circa l 85%, pari a 15 milini di eur. In particlare, sn stati cnclusi 2 prgetti di durata biennale per l interperabilità e la cperazine applicativa in materia di lavr e sistemi territriali, ed avviat (ltre ad ICAR) 1 prgett interreginale per la realizzazine del prtale sul turism. 62 Istat, dem,

114 Capitl III Scheda Prgetti avviati sul tema dell interperabilità e della cperazine applicativa nel trienni Numer Durata Imprt Prgetti avviati 4 24 mesi ,00 di cui in crs 2 24 mesi ,00 di cui capfila 3 24 mesi ,00 Fnte: Regine Liguria Scheda Aree interessate dalle azini/prgetti reginali per la cperazine e l interperabilità Cmmerci Industria e artigianat Affari generali Infrastruttu re Lavr Mbilità Prgrammazine e tributi Sanità Sicurezza Sciale Turism Sistemi territriali Altr Altr Altr Altr e Altr Fnte: Regine Liguria Scheda Stat di avanzament delle azini/prgetti reginali per la cperazine e l interperabilità Denminazine dei prgetti avviati Prtale Interreginale Turism (in stand by) Sistema per gestine ed avviament al lavr Sigmater Avviat Tra il 25% e il 76% Cnclus Fnte: Regine Liguria Tali prgetti, di natura infrastrutturale ed applicativa hann trvat piena integrazine all intern delle linee strategiche tracciate dal prgramma triennale di svilupp della scietà dell infrmazine. Quest, ai sensi dell articl 9 della Legge reginale 18 dicembre 2006 n. 42 Istituzine del sistema infrmativ reginale integrat per l svilupp della Scietà dell Infrmazine in Liguria, cstituisce il dcument di riferiment reginale e identifica gli biettivi strategici per il raffrzament della scietà dell infrmazine in Liguria, dell svilupp del Sistema Infrmativ Integrat Reginale (SIIR) e del prgett istituzinale Liguria in Rete, attravers l identificazine dell architettura. In particlare, il SIIR, istituit cn la citata L.R. 42/2006 (art. 3), è crdinat dalla Regine mediante l adzine di architetture infrmatiche e telematiche cndivise e di mdalità tecniche ed rganizzative per la gestine dei flussi infrmativi e l interperabilità. Il SIIR si cmpne dei sistemi infrmativi, telematici e tecnlgici, vver del cmpless delle base dati, delle prcedure e dei servizi applicativi, nnché delle reti trasmissive dei sggetti appartenenti al sistema reginale (aziende sanitarie ed spedaliere liguri, ARPAL, enti parc reginali, Agenzia liguria lavr, Istitut reginale per la flricltura, Azienda reginale per i servizi sclastici ed universitari, 114

115 Capitl III Cnsrzi di bnifica del canale lunense, Agenzia reginale per la prmzine turistica In Liguria, Aziende reginali territriali per l edilizia, Centr reginale per la ricerca e l innvazine, Agenzia reginale per la sanità) ed è articlat in ragine dei settri di cmpetenza dei singli sggetti per le funzini amministrative, gestinali e tecniche dei dati e dei servizi. Nella fattispecie, le cmpnenti tecnlgiche e funzinali integrate del SIIR sn: la Rete telematica reginale ; il Prtale Web unificat reginale ; il Sistema Infrmativ Territriale Reginale ; i sistemi di autenticazine e certificazine dell access ai servizi telematici; le Infrastrutture cndivise di calcl e le Piattafrme tecnlgiche cndivise ; la Anagrafe Sanitaria Reginale e il Sistema di Gvern della Sanità ; la piattafrma di e-learning per la frmazine a distanza; a cui si aggiungn quelle dedicate all infrmatizzazine interna degli enti: i sistemi gestinali delle funzini amministrative cndivisibili tra sggetti pubblici relativi agli aspetti di gestine finanziaria e cntabile, ai flussi dcumentali, alla prtcllazine ed archiviazine; le infrastrutture ed i dispsitivi per l uffici digitale relativi alle dtazini di infrmatica persnale ed ai sistemi di psta elettrnica. In merit, pi, al cinvlgiment del territri nel prcess di svilupp della Scietà dell Infrmazine l articl 6 della L.R. 42/2006 frmalizza l istituzine del prgett istituzinale Liguria in Rete che si attua attravers specifiche cnvenzini tra la Regine, gli enti lcali, le pubbliche amministrazini e diversi sggetti nn appartenenti al SIIR. In particlare, Liguria in Rete cnsente agli attri territriali di cllabrare in specifiche iniziative vlte all svilupp della scietà dell infrmazine, al rinnvament tecnlgic dell infrastruttura telematica di cmunicazine, all utilizz crdinat di cmpnenti tecnlgiche e funzinali integrate del SIIR. Al fine, di garantire una crretta ed efficace gvernance delle azini sn stati istituiti il Cmitat d indirizz del SIIR ed una serie di sui Gruppi di lavr tematici. Il Cmitat d indirizz del SIIR prvvede: alla frmulazine di prpste per la definizine degli indirizzi per l svilupp del SIIR, cmpresi i criteri di ripart della spesa, per l istruttria di stesura del prgramma triennale; alla cncertazine degli interventi crdinati per l utilizz cndivis e il cfinanziament, per le parti di prpria pertinenza, delle cmpnenti tecnlgiche e funzinali del SIIR; 115

116 Capitl III all esame di tutti i fabbisgni di infrmatizzazine dei singli enti, stt il prfil della cerenza cn il prgramma triennale elabrand il pian delle attività da svlgere; all analisi dei dati di mnitraggi degli interventi di svilupp effettuati. I gruppi di lavr, invece, si ccupan rispettivamente: del supprt all attuazine della L.R. 42/2006 per quant riguarda gli aspetti amministrativi, rganizzativi ed ecnmici; dell svilupp e realizzazine delle infrastrutture infrmatiche e telematiche (reti telefnia fissa e mbile, telecmunicazini, servizi di rete, pstazini utente); dell svilupp della sanità elettrnica che cincide cn il cmitat tecnic di crdinament del pian E-Health Liguria pian per la sanità elettrnica già apprvat dalla Giunta reginale cn DGR 1397/2006. Scheda Strumenti attivati dalla Regine per garantire l unitarietà delle azini e dei prgetti di cperazine e interperabilità Legge POR Pian per l innvazine Altr Legge reginale 42 /2006 Istituzine del SIIR Prgrammi Triennali di svilupp della scietà dell infrmazine Fnte: Regine Liguria Scheda Organi di crdinament attivati dalla Regine per la strutturazine, integrazine cndivisine delle azini e dei prgetti Tavl tecnici Cmmissini reginali Altr Altr GDL1 GDL2 GDL3-GDL4 Tavl tecnic ICAR Tavl tecnic prtale del turism Cmitat di Indirizz del Sistema Infrmativ Reginale Integrat (SIIR) Fnte: Regine Liguria L ergazine dei servizi, cmpresi quelli realizzati attravers le diverse fasi di attuazine delle plitiche nazinali e reginali di e-gvernment, avviene attravers il prtale unificat Il mdell di riferiment è quell della cmunità in rete in cui Regine, enti lcali, uffici decentrati della PA centrale, enti e assciazini cperan e cndividn sluzini, attivandsi, in un ttica G2G, in un scambi di due tiplgie di servizi, rivlti all utenza istituzinale ed esterna: interni, realizzati sulla piattafrma di Liguria in Rete; esterni, realizzati da enti terzi e veiclati tramite Liguria in Rete. Dunque un prcess di cperazine inter-istituzinale cllaudat da anni e sul quale si innesta favrevlmente i necessari sviluppi, nelle frme cndivise in sede di Cnferenza Permanente Regine Autnmie Lcali il 9 nvembre 1998 e cn le successive mdificazini presentate nella seduta del 26 marz

117 Capitl III Ad ggi hann sttscritt la cnvenzine Liguria in Rete cn la Regine Liguria: 47 cmuni liguri, 9 cmunità mntane, le amministrazini prvinciali di La Spezia, Savna e Imperia, le sedi lcali del Minister dei Beni culturali e del Minister della Salute (USMAF), sggetti reginali diversi (24 tra agenzie, istituti, centri di ricerca, università, ecc). E interessante sttlineare che la Legge 42/2006 prevede che faccian parte del prgett istituzinale: il Centr reginale di cmpetenza per l e-gvernment e la scietà dell infrmazine CRC Liguria (che in Liguria acquisisce quindi carattere permanente) cme strument di prmzine, di assistenza tecnica, cnsulenza ai sggetti del sistema reginale e agli enti lcali liguri e di sservatri della diffusine della scietà dell infrmazine; il Centr servizi territriali Cst Liguria quale strument per l ergazine dei servizi di e- gvernment sul territri reginale. In merit al Centr servizi territriali la cncertazine tra Regine Liguria, ANCI, UPI, UNCEM reginale, prvince e cmuni caplug ha identificat la realizzazine di un unic CST reginale denminat CST Liguria articlat in pli di livell prvinciale: livell reginale (a crdinament della Regine): Centr Servizi Territriale (CST) cn funzini trasversali di crdinament, supprt tecnlgic e gestinale ai Pli Prvinciali (PP); livell prvinciale (a crdinament della Prvincia cmpetente per territri): Pli Prvinciali (PP): che hann le funzini di ergazine dei servizi ed pera in autnmia lcale, acquisisce le funzini trasversali dal CST reginale (piattafrme trasversali, supprt, cnsulenza) e svlge funzini applicative anche per i territri di altri pli prvinciali in ambiti per cui si specializza. L Att di cstituzine del Cst Liguria è avvenut nella frma della cnvenzine (articl 30 TUEL 267/2000) che cpre sstanzialmente la fase di avviament (24 mesi) dp la quale la frma aggregativa tra enti liguri evlve nel temp sulla base della realtà gestinale lcale: cnslidand la frma della cnvenzine; evlvend vers frme assciative più idnee alla gestine del Cst. Alla cnvenzine aderiscn la Regine Liguria, le amministrazini prvinciali, i cmuni liguri che decidn di partecipare al Cst Liguria ed altri enti eventuali (cmunità mntane, enti parc, ). La realizzazine e la gestine del Cst avverrà sulla base del Prgett di realizzazine del Cst Liguria allegat alla cnvenzine ed inviat al CNIPA per la qualificazine dell aggregazine ai fine della cstituzine del Cst. La cnvenzine istituisce pprtuni rgani di gestine, indirizz e autvalutazine del Cst Liguria che assicurin l efficacia del mdell di gestine e la rappresentatività qualificata dei piccli cmuni. Al CST Liguria hann aderit 136 cmuni, le prvince, 11 cmunità mntane e 5 sggetti diversi (cnsrzi ed enti parc). 117

118 Capitl III 7.3. Il dispiegament dell infrastruttura di cperazine Attualmente il livell di dispiegament dell infrastruttura di cperazine applicativa vede funzinanti due servizi nell ambit del lavr e dei sistemi territriali che cnsentn a 30 enti lcali e alla PAC, attravers 20 accrdi di servizi: l integrazine cn banca dati imprese di Infcamere; l integrazine tra i sistemi gestinali dei centri per l impieg e il sistema infrmativ dell apprendistat; l integrazine tra i sistemi gestinali dei centri per l impieg prvinciali e la Brsa cntinua del lavr per l estrazine dei dati dell fferta di lavr; l apertura della Brsa cntinua del lavr vers sistemi delle agenzie per il lavr. Scheda Livell di dispiegament sul territri reginale dell infrastruttura di cperazine N SERVIZI ATTIVATI N ACCORDI DI SERVIZIO N ENTI COINVOLTI TIPOLOGIA SERVIZI ATTIVATI Lavr e sistemi territriali TIPOLOGIA DI ACCORDO DI SERVIZIO TIPOLOGIA DI ENTI COINVOLTI Enti Lcali e PA Centrale Fnte: Regine Liguria Scheda Le esperienze reginali in tema di interperabilità e cperazine applicativa Denminazine dell intervent/esperienza Obiettivi e/ risultati raggiunti Perché è un esperienza innvativa? Peculiarità tecniche Accuntability nella cperazine applicativa interreginale La PA deve frnire infrmazini e mtivazini sulla prpria attività e sui prpri risultati a chiunque sia interessat. Si è assistit ad una evluzine del settre pubblic dai principi stewardship alle diverse declinazini di accuntability. In tal sens l scp è ttenere: trasparenza sulle risrse impiegate e cmunicazine delle attività/servizi ed efficacia cme misura del valre dei servizi prestati e del grad di sddisfaciment dell utenza. Regine Liguria si è psta il prblema di cme tradurre l accuntability, di cme dare trasparenza, di cme cntrattualizzare le respnsabilità e sprattutt di quant le prcedure ed i sistemi infrmatici di gni singl ente prducn attravers rapprti di cperazine applicativa. In quest scenari si inquadra l esperienza della Regine Liguria cme capfila del Task INF-2 Gestine Strumenti di SLA a livell interreginale del prgett ICAR. I cmpnenti architetturali di pertinenza del Task infrastrutturale INF-2 si articlan lung tre linee di intervent: specifica dei livelli di servizi negli accrdi di servizi, sistema di tracciatura e sistema di mnitraggi. Le tre linee di intervent fann riferiment alle fasi di prgrammazine, rendicntazine e valutazine e si interfaccian cn quant prgettat Task INF-1. Fnte: Regine Liguria 118

119 Capitl III 8. Lmbardia 8.1. Elementi di cntest istituzinale, sciale e territriale La Lmbardia ha una estensine territriale pari a kmq, equamente divisa tra cllina e mntagna, ed una pplazine cmplessiva pari a circa di abitanti, distribuita in 12 prvince e 1546 cmuni, che la rende la più pplsa d Italia e tra le prime regini più pplse d Eurpa: Bergam abitanti e 244 cmuni; Brescia abitanti e 206 cmuni; Cm abitanti e 162 cmuni; Cremna abitanti e 115 cmuni; Lecc abitanti e 90 cmuni; Ldi abitanti e 61 cmuni; Mantva abitanti e 70 cmuni; Milan abitanti e 139 cmuni; Mnza e Brianza abitanti e 50 cmuni; Pavia abitanti e 190 cmuni; Sndri abitanti e 78 cmuni; Varese abitanti e 141 cmuni 63. Oltre ai 1546 cmuni sul territri sn presenti altrettanti enti (17 assciazini di categria, 111 aziende di servizi, 74 enti sanitari, 110 enti svra cmunali, 15 enti statali, 1120 frze armate, 21 enti per l istruzine, 10 enti per il trasprt, 40 enti sub-reginali, 116 bibliteche) cllegati in rete, attravers, le infrastrutture virtuali di intercnnessine e di cllegament messe a dispsizine dalla Rete Reginale Lmbarda. Un sistema reginale allargat, quindi, cmpst da circa 3000 enti nel quale la Regine Lmbardia svlge un rul di guida e di gvern. La mrflgia territriale e la cncentrazine di fferte di mercat ha favrit la diffusine, su quasi tutt il territri reginale, della banda larga e delle reti in fibra ttica per l access a servizi di cnnettività velce. Restan ancra da cprire alcune aree marginali della bassa pianura, dve centri abitati ed insediamenti prduttivi sn più plverizzati. I dati riferiti al 2006 stiman un digital divide di lung perid che interessa ltre 400 cmuni, pari a abitanti (l 8% della pplazine lmbarda) e imprese. La pplazine nn raggiunta attualmente da ADSL si cllca per il 29% in aree di mntagna e per il 56% in aree cllinari 64. Pertant, l biettiv priritari di Regine Lmbardia per il trienni , in cerenza cn quant previst nel dcument Linee guida per i Piani territriali per la banda larga elabrate dal Cmitat per la diffusine della banda larga sul territri nazinale, è clmare quest digital divide, cn prirità a quell strutturale e di lung perid, raggiungend entr il 2010 l estensine dei servizi xdsl ad almen il 99% della pplazine. 63 Istat, dem,

120 Capitl III Inltre, attravers l adesine al Sistema Pubblic di Cnnettività, l Amministrazine reginale cn il prgett Lmbardia Integrata 2.0, permetterà a tutti gli enti già attestati su Lmbardia Integrata il miglirament delle prestazini nell interazine cn gli enti centrali (ampliand significativamente la capacità di banda per le cmunicazini tra la PAL e la PAC). Scheda Imprti finanziari impegnati e spesi nel trienni Imprti finanziari cmplessivi , ,47 (infrastruttura CRS-SISS ) di cui spesi al 31/12/ ,47 Fnte: Regine Lmbardia 8.2. Azini e strumenti a favre dell interperabilità e della cperazine applicativa La Regine Lmbardia nel trienni ha impegnat circa 338 milini di eur per finanziare le plitiche a favre della scietà dell infrmazine, sl in minima parte rientate all interperabilità e alla cperazine applicativa per circa il 9%. Di questi 338 milini di eur, al 31/12/2007, risultan spesi circa il 95%. Scheda Prgetti avviati sul tema dell interperabilità e della cperazine applicativa nel trienni Numer Durata Imprt Prgetti avviati ,00 di cui in crs ,00 di cui capfila ,00 Fnte: Regine Lmbardia In particlare, per l interperabilità e la cperazine applicativa sn stati avviati (ltre ad ICAR) 13 prgetti sia di natura infrastrutturale, sia applicativa, in materia di cmmerci, industria e artigianat e sci-sanitaria. Di questi ne sn stati cnclusi tre, mentre la gran parte sn ad un bun stat di avanzament. Scheda Aree interessate dalle azini/prgetti reginali per la cperazine e l interperabilità Cmmerci Industria e artigianat Infrastrutture Lavr Mbilità Prgrammazine e tributi Sanità Sicurezza Sciale Affari generali Altr Altr Altr Altr Altr Altr Altr Fnte: Regine Lmbardia 64 POR Obiettiv - Cmpetività reginale e ccupazine. 120

121 Capitl III Scheda Stat di avanzament delle azini/prgetti reginali per la cperazine e l interperabilità Denminazine dei prgetti avviati I-CAST L integrazine delle ICT nella catena del valre delle imprese del sistema Tessile Abbigliament. ICARO - Infrastruttura Interperabile e Cperazine Applicativa nei servizi di Registrazine delle nascite in Ospedale Avviat Tra il 25% e il 76% Cnclus CRS-SISS CRS-SISS Brescia e Valcamnica SITI Sistema Infrmativ Territriale Integrat per la gestine dei servizi Lmbardia Integrata CRS extra SISS - IDPC cittadin SICA Sistema di Interscambi Anagrafic RELIT Infrastruttura Infrmazine Territriale ACROSS Architettura Cmunale di rete rientata ai servizi ICAR Interperabilità e Cperazine Applicativa tra le Regini ISAC Sistema Infrmativ Territriale Integrat Val sabbia ESRA - Elenc dei Sggetti Ricnsciuti e Accreditati della Regine Lmbardia SITRE - Sistema Infrmativ tributari reginale SBN Servizi Biblitecari Nazinale SINTEL Sistema di Intermediazine telematica Fnte: Regine Lmbardia Il quadr di riferiment, in cui si cllcan le strategie di innvazine attuate dalla Regine Lmbardia sul tema dell interperabilità e della cperazine applicativa è definit dalle linee strategiche , per l evluzine del Sistema Infrmativ Reginale (SIR) e dal dcument strategic per l svilupp dell e-gvernment sul territri lmbard (i-lmbardia). Tale quadr di riferiment si può suddividere in 3 distinti livelli: infrastrutture di base e per l access ai servizi, in cui si cllcan le iniziative crrelate all infrmatizzazine di base degli enti, alla cnnettività SPC, agli strumenti per l access ai servizi (CRS); standard tecnlgici ed applicativi per l access ai servizi, alle banche dati e per la cperazine applicativa secnd il mdell SPC-Cp; servizi applicativi, quali ad esempi piattafrme tecnlgiche, applicazini specifiche, best practices. L biettiv che la Regine Lmbardia ha intes perseguire in tema di e-gvernment e, sprattutt, di cperazine ed interperabilità è quell di raffrzare il prpri rul di guida e di gestine del netwrk degli enti sul territri, pnendsi cme ente di gvern. A tal fine, ha intes realizzare e mettere a dispsizine le infrastrutture tecnlgiche e il knw-hw necessari abilitante 121

122 Capitl III l interperabilità e la cperazine applicativa fra i sistemi infrmativi che peran sul territri, in un ttica di sistema-regine. In particlare, attravers il prgramma Lmbardia Integrata la Regine mette a dispsizine degli enti pubblici lmbardi (cmuni, prvince, cmunità mntane, assciazini, camere di cmmerci, prefetture, ASL, scule, ecc.) le infrastrutture tecnlgiche ed rganizzative necessarie per cnsentire agli enti stessi di usufruire, in maniera rapida, agevle e sicura, di un ampia serie di servizi telematici rientati ad accrescere l efficienza/efficacia della macchina pubblica, dai sistemi più semplici alle applicazini più cmplesse. In più, il prgramma cnsente a ciascun ente partecipante di assumere il rul di ergatre dei servizi spraddetti, ciè di frnitre di applicazini utilizzabili dagli altri enti aderenti all iniziativa [ ]. Al fine, pi, di dare unità e crdinament agli interventi attivati e ricndurli in md integrat agli biettivi strategici del Prgramma Reginale di Svilupp (PRS) della VII Legislatura, alla Legge reginale n. 12, del 11 marz 2005, nnché a quant definit dalle linee guida del SIR e dai vari dcumenti di prgrammazine reginale, la Regine ha definit: il grupp di lavr Mdelli Innvativi di Gvernance dei servizi a rete per l individuazine ed elabrazine del pian territriale per la diffusine della banda larga in Lmbardia; i tavli territriali di cnfrnt sull e-gvernment perativi a Brescia, Pavia e Mantva; il tavl Intese istituzinali, per la valutazine dei prgetti di e-gvernment; il cmitat guida per la scietà dell infrmazine e l svilupp tecnlgic e integrazine applicativa dei sistemi. Scheda Strumenti attivati dalla Regine per garantire l unitarietà delle azini e dei prgetti di cperazine e interperabilità PRS 8 Legislatura DcUP DPEFR DPEFR DPEFR Legge POR Pian per l innvazine Altr Legge reginale 11 marz 2005, n. 12. Legge per il gvern del territri Linee guida SIR Linee guida SIR Linee guida SIR Dcument strategic Dall e-gvernment all egvernance per la diffusine della SI in Lmbardia Prtcll d Intesa tra il MIT e il Presidente della RL per l Svilupp della SI in Lmbardia nv 02 APQ SI 24/12/03 I integ.-4/4/05 II integ.-29/12/05 AQST Territriali PISL FIP (L.R. 31/96) FRISL (L.R. 33/91) Fnte: Regine Lmbardia Scheda Organi di crdinament attivati dalla Regine per la strutturazine, integrazine cndivisine delle azini e dei prgetti Tavl tecnici Cmmissini reginali Altr Altr Mdelli di Gvernance dei servizi a rete Tavli territriali di cnfrnt 3 Tavl Intese Istituzinali Cmitat Guida per la SI Fnte: Regine Lmbardia 122

123 Capitl III 8.3. La Rete unitaria reginale (RUPAR): architettura, gestine e servizi di base dell infrastruttura telematica La Rete Reginale Lmbarda (RRL) si presenta cme una rete privata virtuale (VPN) in internet, dedicata esclusivamente all insieme degli aderenti al prgramma Lmbardia Integrata (Regine Lmbardia inclusa), che vengn pertant visti cme membri di pari livell gerarchic (peers). In essa, il servizi di pur trasprt fisic delle infrmazini viene frnit dai nrmali prvider internet che peran nel mercat delle telecmunicazini, liberamente scelti dagli enti aderenti in base alle prprie esigenze. Sulla rete vengn quindi inseriti tutti quei meccanismi di sicurezza (autenticazine degli accessi, cifratura delle infrmazini trasmesse, firma digitale) che ne cnsentn l utilizz riservat e prtett da parte degli enti [ ]. La RRL permette l intercnnessine paritetica tra tutti i sggetti aderenti delle amministrazini dell Stat e degli enti lcali, sfruttand pienamente le ptenzialità fferte dall svilupp e dalla diffusine di tecnlgie IP. Per il gvern della rete la Regine ha istituit un rganism specific denminat Centr Tecnic (CT), a cui cmpetn la supervisine, il crdinament, l analisi e il cntrll dei servizi infrastrutturali di base e applicativi ergati, csì cme le pianificazini strategiche ed evlutive della rete e il rapprt cn gli enti aderenti. Inltre, attravers un unità interna (Centr Servizi di Sicurezza CSS) il Centr tecnic assicura la definizine delle plitiche di sicurezza per gni cmpnente della rete. L adesine al prgramma Lmbardia Integrata cnsente a tutti gli enti aderenti, indipendentemente dalla sttscrizine men di altri servizi (applicativi di altr genere), la fruizine dei servizi di base: Trasmissine di infrmazini e messaggi in frma affidabile e prtetta, tramite una VPN che attravers internet instaura tra gli aderenti cllegamenti sicuri tunnel IPSec (trasprt delle infrmazini in mdalità cifrata, std..509). Interperabilità per l scambi di dati e dcumenti tra enti ed istituzini pubbliche. Psta elettrnica denminat LIPS (Lmbardia Integrata Psta Sicura) fa us del più cmune applicativ di psta elettrnica presente sul mercat (MS Outlk Express) ed ffre, per i messaggi scambiati tra gli aderenti, le seguenti funzinalità: ricevuta di ritrn attestante data e ra in cui il messaggi è stat recapitat; cifratura del test dei messaggi e degli allegati (cn certificati std..509); firma elettrnica del test del messaggi (cn certificati std..509). Tali funzinalità cnsentn di ricnscere ai dcumenti infrmatici trasmessi tra gli aderenti la validità di riginali, pari a quella di dcumenti cartacei inviati a mezz psta (ai sensi dell art. 14 del DPR 445/2000), senza necessità di far seguire al dcument in frma elettrnica il crrispndente cartace. Gestine perativa e attività cmplementari di supprt agli utenti, necessarie per la piena ergazine dei servizi. 123

124 Capitl III Oltre a mettere a dispsizine un set di servizi di base, Lmbardia Integrata si pne l biettiv di veiclare tramite la RRL tutti quei servizi applicativi specializzati ad asslvere specifici cmpiti servizi amministrativi che gli enti aderenti all iniziativa intendn prmuvere: l sservatri dei lavri pubblici; il Sistema Infrmativ per l Agricltura in Regine Lmbardia (SIARL); la gestine delle pratiche di rilasci delle tessere per l scnt benzina sui cmuni mntani; Pay On Line per la cnsultazine dei pagamenti ergati dalla Regine a favre degli enti pubblici; l SBN per la cnsultazine del catalg biblitecari nazinale; l anagrafe sanitaria per le funzini di scelta del medic di famiglia pediatra, la racclta delle infrmazini sul persnale curante e le richieste di esenzine ticket; la racclta dei dati del debit infrmativ che ASL, aziende spedaliere e strutture sanitarie hann cn il Minister della Sanità (psti degenza, entrati, usciti, ecc.); la gestine del parc autbus per il mnitraggi del trasprt lcale (immatriclazini, us linea, dismissini, prvvedimenti ecc.); il mnitraggi degli interventi infrastrutturali sulle strade (a seguit del passaggi di cmpetenze dall Stat alle Regini e da queste alle Prvince); le cmunicazini dalla DG Sicurezza e tra cmandi di plizia lcale; le applicazini al diritt all studi; l access alla base dati delle camere di cmmerci (Parix); il sistema infrmativ della pplazine (SIPWeb) cn visualizzazine dell anagrafe cmunale, a cura del Cmune di Brescia; i servizi ergati dall attuale RUPA e dal prssim SPC (SIATEL, SISTER, Tassa Aut, Agenzie del Territri). I servizi applicativi ergati in mdalità HTTP sulla Rete reginale lmbarda sn accessibili e visibili ai sli aderenti al prgramma che si cnnettn in mdalità sicura alla rete. Per gli altri servizi, quali servizi in emulazine telnet, servizi client-server ed altri, esistn specifiche mdalità di attivazine (ad esempi: icna sul desktp dell utente), che prevedn cmunque una preventiva apertura della cnnessine sicura alla RRL Il dispiegament dell infrastruttura di cperazine Il dispiegament sul territri dell infrastruttura cperativa attualmente vede 27 servizi di base ed applicativi attivi e 7 in fase di attivazine che cinvlgn tutti gli enti pubblici lmbardi attravers 4 accrdi di servizi per la reglamentazine dell access, la definizine delle plitiche di sicurezza, per l espsizine, la fruizine e l ergazine dei servizi. 124

125 Capitl III Scheda Livell di dispiegament sul territri reginale dell infrastruttura di cperazine N SERVIZI ATTIVATI N ACCORDI DI SERVIZIO N ENTI COINVOLTI n. 27 attivi; n. 7 in fase di attivazine (tra cui il servizi di autenticazine sicura tramite CRS-IDPC, per tutti gli enti aderenti alla RRL) TIPOLOGIA SERVIZI ATTIVATI Servizi di base (trasprt sicur, psta sicura, supprt agli utenti). Servizi applicativi in mdalità ASP, FTP, client-server, PdD (cperazine applicativa) Mdalità di access al dmini della RRL (Lmbardia Integrata); Specifiche di utilizz servizi LIPS (Lmbardia Integrata psta sicura); Mdalità di espsizine servizi PdD; Mdalità di gestine identità federata/idpc in ambit SPC. TIPOLOGIA DI ACCORDO DI SERVIZIO Reglamentazine access al dmini da parte degli enti aderenti, Definizine delle plitiche di sicurezza per gni ente aderente; Mdalità di espsizine/fruizine dei servizi applicativi; Mdalità di ergazine dei servizi di help desk. Tutti gli enti pubblici lmbardi Enti pubblici TIPOLOGIA DI ENTI COINVOLTI Fnte: Regine Lmbardia 125

126 Capitl III Scheda Le esperienze reginali in tema di interperabilità e cperazine applicativa Denminazine dell intervent/esperienza Obiettivi e/ risultati raggiunti Perché è un esperienza innvativa? Peculiarità tecniche Peculiarità rganizzative Partner I-CAST L integrazine delle ICT nella catena del valre delle imprese del sistema tessile abbigliament. L biettiv del prgett è di rappresentare un esperienza pilta per l intrduzine delle ICT nel sistema del tessile/abbigliament lmbard al fine di garantire una maggire efficienza e cmpetitività del settre. In particlare, il prgett è stat individuat cme iniziativa di riferiment per le plitiche di supprt al sistema delle imprese sia a livell nazinale (dal Dipartiment dell Innvazine e della Tecnlgia della Presidenza dei Ministri, Innvazine Italia e Texweave) ed eurpe (partecipazine a wrkshp eurpe e- BSN). Il prgett si prpne di sviluppare una sperimentazine pilta nei tre principali distretti tessili lmbardi (BG,CO, SEMPIONE) e di cinvlgere 63 imprese anche attravers la partecipazine di aziende di servizi afferenti alla filiera allargata dal sistema tessile abbigliament. La fase di svilupp e implementazine del prgett cmprende tutte quelle attività necessarie: all ampliament e miglirament della piattafrma tecnlgica di scambi dcumentale di partenza (scelta in un ttica di ri-us nell ambit delle sluzini già sviluppate da Centri di cmpetenza reginali) attravers: un miglirament dell interfaccia di gestine del nd impresa, al fine anche di ffrire un nd legger utilizzabile da imprese senza SI grazie a specifici interventi, tra cui (i) la creazine vcablari semplificat e Persnalizzazine dcumenti, (ii) la funzinalità di rispsta dcumenti autmatica, (iii) la mail di ntifica ricezine dcumenti; la diffusine ed il cnslidament delle applicazini all intern di alcune delle filiere del prgett; la creazine del framewrk di cllabrazine, in particlare cn la realizzazine di un dizinari settriale standard attravers la racclta ed il cnsens di alcune tra le più significative esperienze nazinali ed internazinali (Textlebusiness e Mda-ML in particlare). all svilupp di nuvi servizi individuati nella fase di analisi delle esigenze, quali: ergazine di servizi ai clienti, tramite tecnlgie web, in base alle esigenze stesse dei clienti in termini di infrmazini e servizi; cndivisine delle basi clienti tra imprese appartenenti ad un stess cnsrzi al fine di rendere più sinergica l azine del cnsrzi stess; c-design cn clienti, frnitri e partner prduttivi attravers la cndivisine e la cllabrazine tramite web su dcumenti quali disegni, specifiche tecniche, ecc. Svilupp di un pprtun meccanism di gvernance che permetta di prtare in md efficace i servizi ICT sviluppati alle imprese del sistema Tessile Abbigliament lmbard. Messa in rete di centri di servizi e svilupp del meccanism di gvernance che permetterà di prtare in md efficace i servizi ICT sviluppati alle imprese del sistema Tessile Abbigliament lmbard. Plitecnic di Milan Pl Reginale di Cm, Minister Ecnmia e Finanza,Fndazine Plitecnic, Prvincia di Bergam, CCIAA Bergam, CCIAA Cm. Fnte: Regine Lmbardia 126

127 Capitl III Scheda Le esperienze reginali in tema di interperabilità e cperazine applicativa Denminazine dell intervent/esperienza Obiettivi e/ risultati raggiunti Perché è un esperienza innvativa? Peculiarità tecniche Peculiarità rganizzative Partner ICARO Infrastruttura Interperabile e Cperazine Applicativa nei servizi di Registrazine delle nascite in Ospedale Prgett in fase di esecuzine: si stann cmpletand le attività preparatrie ma nessun servizi è stat ancra attivat, nemmen in frma prttipale. Il Prgett cllega, attravers prte di dmini, amministrazini pubbliche lcali di tip divers: cmuni, unità sanitarie lcali, aziende spedaliere e Lmbardia Infrmatica. E, inltre, innvativ perchè realizza una semplificazine dei servizi al cittadin senza effettuare mdifiche nrmative, ma utilizzand la cperazine applicativa attravers le prte di dmini per cllegare i back-ffice delle diverse amministrazini cinvlte. Ove esistenti, riutilizza le prte di dmini già in us Ove nn esistenti, permette di utilizzare una prpria prta di dmini ppure di utilizzarne una, messa a dispsizine dal prgett, che si cnfigura cme Prta di Dmini Cndivisa, che cnsente a ciascuna amministrazine di crearsi un prpri ambiente riservat e prtett all intern di un cmune ambiente di prta di dmini gestita da un sggett terz. Cllega prte di dmini in us in sanità cn prte di dmini in us da parte dei cmuni. Realizza una cllabrazine, basata su una cnvenzine, tra azienda spedaliera e cmuni e tra azienda spedaliera ed ASL, permettend ai dipendenti dell azienda spedaliera di svlgere funzini che sn in caric al cmune all ASL, per miglirare il servizi res al cittadin. Utilizza la firma digitale ed è predispst, quand la nrmativa l permetterà, di trasmettere dcumenti elettrnici firmati digitalmente. Regine Lmbardia DG Sanità, Lmbardia Infrmatica Cmune di Milan, Cmune di Brescia, Cmune di Desi ASL di Milan città, ASL di Mnza, ASL di Brescia A.O. di Riguarda, A.O. Ospedali Civili di Brescia, A.O. Ospedale Civile di Vimercate Fnte: Regine Lmbardia 127

128 Capitl III Scheda Le esperienze reginali in tema di interperabilità e cperazine applicativa Denminazine dell intervent/esperienza Obiettivi e/ risultati raggiunti Perché è un esperienza innvativa? Peculiarità tecniche Peculiarità rganizzative Partner IdPc-RL Identity Prvider Cittadini Regine Lmbardia Il prgett (IdPc-RL) si prpne di mettere a dispsizine degli enti sul territri lmbard una infrastruttura mgenea e standardizzata per supprtare l identificazine degli utenti al mment della richiesta di access ai servizi ergati dagli enti. L infrastruttura IdPC cnsente di delegare ad un servizi estern reginale di autenticazine mess a dispsizine degli enti il prcess di verifica delle credenziali di un utente in pssess di una smartcard (CRS/CNS/CIE). Si tratta di un pass cncret vers la realizzazine di un infrastruttura di autenticazine federata cndivisa e ptenzialmente utilizzabile da tutti gli enti ergatri di servizi di e-gvernment sul territri lmbard. L infrastruttura IdPC mette a dispsizine degli enti nn sltant un insieme di cmpnenti applicativi che pssn essere utilizzati per semplificare al massim l integrazine di servizi esistenti cn la piattafrma, ma anche un insieme di regle e linee guida unificate che pssn essere utilizzate dai frnitri di servizi applicativi nella realizzazine di nuve applicazini e servizi al fine di garantire una rapida predispsizine delle applicazini e l immediata integrazine cn l infrastruttura. L evluzine dell IdPC prevede l interperabilità e l integrazine cn altri prgetti di rilevanza nazinale ed in particlare cn il prgett ICAR, finalizzat alla realizzazine di una piattafrma per l interperabilità e la cperazine applicativa tra le regini italiane e cn il quale la piattafrma IdPC cndivide i principi ispiratri. Nell attuazine degli scenari evlutivi prpsti da ICAR, l IdPC di Regine Lmbardia ptrà svlgere il rul di identity prvider ICAR, ltre ad integrarsi cmpletamente nel mdell più generale di interazine su base interreginale che ICAR prpne. La realizzazine di un infrastruttura per l access ai servizi facente cap all identity prvider cittadini della Regine Lmbardia prta cme immediat benefici quell di unifrmare i prcessi di autenticazine dei cittadini a vantaggi dei servizi espsti dalle pubbliche amministrazini del territri lmbard, le quali pssn utilizzare il medesim sistema standard mess a dispsizine dalla Regine mantenend la ttale autnmia ed indipendenza nella predispsizine ed ergazine dei prpri specifici servizi. Fnte: Regine Lmbardia 128

129 Capitl III 9. Marche 9.1. Elementi di cntest istituzinale, sciale e territriale La Regine Marche ha una estensine territriale pari a kmq, prevalentemente cllinare (68.8%), pplata da circa abitanti distribuiti in 5 prvince e 246 cmuni: Ancna e 49 cmuni; Ascli Picen abitanti e 33 cmuni; Ferm abitanti e 40 cmuni; Macerata abitanti e 57 cmuni; Pesar e Urbin abitanti e 67 cmuni 65. La particlare cnfrmazine ge-mrflgica e i cmplessi fattri strici e sciali hann dat rigine ad un frte disequilibri territriale anche nel prcess di diffusine della scietà dell infrmazine e dei servizi di e-gvernment. La plverizzazine dei centri abitativi, cn prevalenza di piccli cmuni nella fascia interna e rurale spess spplati; la cncentrazine della pplazine residente nell area cstiera, in centri medi grandi, cn elevata densità abitativa; la distribuzine della piccla e media impresa e la presenza dei distretti industriali anche nella fascia alt medi cllinare, ltre che litranea; la permanenza, infine, di significativi squilibri ecnmici (in termini di redditi pr capite, svilupp industriale, prspettive prduttive, ecc.) e di servizi infrastrutturali tra le zne cstiere - medi cllinari e l entrterra sn fattri respnsabili di fenmeni di digital divide sciale, culturale e infrastrutturale nel territri marchigian. In linea di massima i cmuni cn un maggir numer di abitanti cnsideran l e-gvernment e la scietà dell infrmazine variabili strategiche di lung perid, mentre la maggir parte dei piccli cmuni, sprattutt nelle zne mntuse e cllinari, presentan ancra ggi difficltà di vari genere che nn permettn un impegn maggire. Le scarse risrse finanziarie che i piccli enti hann a lr dispsizine, la mancanza di infrastrutture di rete (sprattutt a banda larga), la scarsa capacità nel percepire i reali benefici delle tecnlgie ICT e la resistenza al cambiament della classe dirigente, sn punti di deblezza che sl una cmplessa strategia di frmazine, di change management e d implementazine di infrastrutture può cntribuire a superare. La scarsa prpensine all innvazine del prpri territri è stata recepita dalla Regine Marche cme punt di deblezza su cui intervenire, cnscia che una pubblica amministrazine mderna è driver per l innvazine di sistema. In tal sens, a partire dal 2000 la Regine Marche ha avviat esperienze di sstegn ai cmuni del territri per l ammdernament della PA, a partire dagli interventi infrastrutturali fin all ergazine di servizi digitali ai cittadini e alle imprese. In particlare, al fine di veiclare i servizi e permettere la cperazine applicativa tra i sistemi della PA, la Regine ha definit, nel 1997, una rete telematica reginale in grad di rganizzare e gestire le 65 Istat, dem,

130 Capitl III relazini tra gli enti pubblici in md efficiente ed innvativ anche attravers la banda larga, cui è stata aggirnata nel Essa intercnnette circa 700 punti di access press la Regine, le Prvince, i Cmuni, gli spedali, le zne territriali sanitarie, Cmunità mntane e 350 enti sul territri, cntand circa utenti (dipendenti degli EE.LL marchigiani). La diffusine delle infrastrutture delle reti di telecmunicazine è un fattre decisiv per il superament del digital divide nelle aree territriali marchigiane caratterizzate da un minre svilupp ecnmic e per la crescita della cmpetitività dell inter sistema industriale lcale. Le Marche sffrn infatti di alcuni imprtanti squilibri in termini di cpertura e gap infrastrutturale. Ciò è dvut principalmente al fatt che essa è caratterizzata da mlti piccli cmuni, decentrati e cn bassa densità abitativa, per cui la lgica di investiment/adeguament delle reti di telecmunicazine degli peratri privati prta spess a ritenere nn cnveniente intervenire. Sulla base di queste cnsiderazini, la Regine ha da temp intrapres una cspicua serie di interventi vlti a creare una infrastruttura di rete reginale a larga banda a servizi delle zne gegraficamente svantaggiate e a sviluppare reti territriali wireless dei cmuni da cllegare alla rete telematica reginale. Per dare cntinuità alle azini già intraprese e garantire un apprcci sistemic alla diffusine della banda larga, la Regine Marche, infine, ha predispst il Pian telematic reginale per l svilupp della banda larga ed il superament del digital divide apprvat dal Cnsigli Reginale delle Marche nel lugli Azini e strumenti a favre dell interperabilità e della cperazine applicativa La Regine Marche nel trienni ha impegnat e spes (al 31/12/2007) circa 28 milini di eur per finanziare le plitiche a favre della scietà dell infrmazine, in parte rientate all interperabilità e alla cperazine applicativa. Scheda Imprti finanziari impegnati e spesi nel trienni Imprti finanziari cmplessivi ,00 di cui spesi al 31/12/ ,00 Fnte: Regine Marche In particlare, sn stati avviati 10 prgetti di durata mediamente triennale per l interperabilità e la cperazine applicativa, cn un impatt sulla spesa cmplessiva di circa il 30%. Scheda Prgetti avviati sul tema dell interperabilità e della cperazine applicativa nel trienni Numer Durata Imprt Prgetti avviati 10 Mediamente 3 anni ,00 di cui in crs ,00 di cui capfila 0 Fnte: Regine Marche 130

131 Capitl III I prgetti afferiscn sia alla sfera infrastrutturale che a quella applicativa dei servizi, spaziand da quelli interni per la gestine dei flussi dcumentali, ai servizi tipici dei dmini del lavr, dell agricltura, del cmmerci, industria e artigianat, della frmazine prfessinale. Essi risultan, nella gran parte, cnclusi, ad eccezine dei prgetti per la realizzazine dei sistemi infrmativi per la frmazine prfessinale e l agricltura che sn ad un bun stat di avanzament. Scheda Aree interessate dalle azini/prgetti reginali per la cperazine e l interperabilità Cmmerci Industria e artigianat Infrastrutture Lavr Mbilità Prgram mazine e tributi Affari generali PA-Flussi Dcumentali Sanità Sicurezza Sciale Agricltura Frmazine Altr Altr Altr Altr Fnte: Regine Marche Scheda Stat di avanzament delle azini/prgetti reginali per la cperazine e l interperabilità Denminazine dei prgetti avviati Avviat Tra il 25% e il 76% Cnclus SIL - Sistema Infrmativ del Lavr SIFORM Sistema Infrmativ Frmazine Prfessinale SIAR Sistema Infrmativ Agricltura Reginale Prtale Raffaell Ddibx smart access Carta Raffaell CNS reginale (strument abilitante) PEC Psta Raffaell (strument abilitante) Chesin Framewrk per l interperabilità, la cperazine applicativa e l access sicur ai servizi (strument abilitante) SUT Sprtell Unic del Territri (strument abilitante) FDRM Flussi Dcumentali della Regine Marche (strument abilitante) Fnte: Regine Marche Tali prgetti hann pres frma all intern del percrs d innvazine digitale intrapres nel 2000 dalla Regine Marche, cn emarche: la regine dei cittadini, che si prefiggeva cme biettiv priritari l elabrazine delle linee guida del pian PARSIC Pian di Azine Reginale per la Scietà dell Infrmazine e della Cnscenza. Quest ultim, infatti, in cnfrmità cn le strategie nazinali della prima e secnda fase di e- gvernment e cn l iniziativa eeurpe 2005, di cui ha ripres i 5 assi di intervent, cstituisce più che un prgramma d intervent, un iniziativa di plicy vlta ad avviare prcessi d innvazine e svilupp in mlti settri della scietà reginale. Le indicazini del PARSIC nn si pnevan sl l biettiv di 131

132 Capitl III miglirare l efficienza perativa interna della PAL; eran sprattutt rivlte a miglirare il rapprt cn il cittadin e le imprese, attravers: azini dirette ad infrmatizzare l ergazine dei servizi ai cittadini e alle imprese che spess implican l integrazine tra i servizi di diverse amministrazini; azini dirette a cnsentire l access telematic degli utilizzatri finali ai servizi della pubblica amministrazine e alle sue infrmazini. Sulla base delle indicazini del PARSIC è stat elabrat il pian di azine reginale per l egvernment che ha declinat gli interventi di innvazine nella PA e le azini per il ptenziament delle infrastrutture: realizzazine di servizi di cperazine applicativa tra sistemi infrmativi delle amministrazini per l autmazine dell integrazine del back-ffice; realizzazine di servizi ai cittadini e alle imprese, ergati attravers prtali che si affaccian sulla rete internet, cn access securizzat mediante CNS CIE; adeguament del backbne della rete telematica reginale all architettura ed interperabilità delle altre reti territriali; ptenziament del Centr tecnic della rete telematica reginale; realizzazine delle infrastrutture leggere; gestine della sicurezza e PKI di rete; realizzazine e gestine del sistema di cperazine applicativa tra i sistemi infrmativi della PA; gestine del circuit delle carte per l access securizzat dell utente del prtale; sistema di cntent management; sistema di gestine dei flussi dcumentali e del prtcll infrmatic; catalg dei servizi. A partire dal 2002 sn stati inltre realizzati strumenti abilitanti per la cperazine applicativa quali: il framewrk denminat Chesin per l interperabilità, la cperazine applicativa e l access sicur ai servizi; la carta Raffaell (CNS reginale distribuita a cittadini e dipendenti della PA) che cnsente l autenticazine in rete e l access ai servizi n-line, nnché la firma digitale dei dcumenti; PstaRaffaell, il sistema di psta elettrnica certificata per l interscambi di cmunicazini ufficiali cn e tra le PA e tra i cittadini marchigiani e la PA reginale; il sistema per la gestine del prtcll infrmatic e dei flussi dcumentali; l Sprtell Unic del Territri che erga alle imprese servizi telematici, infrmativi e interattivi, servizi di Sprtell Unic alle Attività Prduttive (SUAP) e di marketing territriale finalizzat all svilupp ecnmic e prduttiv del territri marchigian. 132

133 Capitl III A questi si sn accmpagnati gli interventi vlti a favrire l interperabilità e la cperazine applicativa e quindi la realizzazine di sistemi infrmativi, quali: Ddibx, sistema di prgettazine, redazine e cmpilazine della mdulistica n-line e di inltr dati e dcumenti; il Prtale Raffaell, che si cnfigura cme unic canale web di access ai servizi ergati dagli enti per cittadini ed imprese; la Brsa Cntinua Nazinale del Lavr-BCNL e Brsa Reginale del Lavr BRL all intern del Sistema Infrmativ del Lavr; il sistema della Cmunicazini Obbligatrie COMarche, nell ambit del Sistema Infrmativ del Lavr; il Sistema Infrmativ della Frmazine Prfessinale; il Sistema Infrmativ Agricl Reginale. Al fine di dare unità e crdinament agli interventi attivati e ricndurli in md integrat agli biettivi strategici del reginale, le Marche hann istituit, dapprima nell ttbre del 2000, cn DGR 2088 del 10/10/2000 il Cmitat inter-istituzinale per l elabrazine delle linee guida del pian di azine reginale per la scietà dell infrmazine. Quest, cn cmpiti di regia per l elabrazine delle strategie attuative, si avvale a sua vlta di un tavl tecnic interente per la definizine delle linee guida tecniche ed pera secnd un mdell di partnerariat diffus. Il Cmitat interistituzinale, crdinat dall assessre all infrmatica, cinvlge infatti sggetti rappresentativi della PA lcale e del sistema sanitari reginale, prevedend anche un estensine alla partecipazine delle frze sciali ed ecnmiche e delle assciazini degli utenti (università, assciazini prfessinali, imprenditriali e del lavr). L eliminazine del digital divide infrastrutturale su tutt il territri marchigian e la diffusine della cnnettività a banda larga è un fattre essenziale per veiclare servizi ad alta interattività per cittadini, imprese e PA. Nel 2004 parte, cn un finanziament di 5 milini di eur, il prgett Marche Way nell ambit dell APQ-SI-RM66. Scp del prgett, cnclussi nel dicembre 2007, è stat quell di creare una rete wireless per i servizi della PA marchigiana. Marche Way è cstituita da una drsale reginale su pnti radi SDH, 35 siti, 14 reti territriali wireless hiperlan e wifi, che attualmente intercnnettn ltre 160 cmuni dell entrterra afferenti a cmunità mntane, unini di cmuni e prvince. La strategia dell eliminazine del digital divide è stata psta al centr della nuva prgrammazine reginale ( ), che ha allcat circa 34,2 milini di eur tra fndi POR-FESR e FAS reginali per l attuazine del Pian telematic reginale per l svilupp della banda larga ed il superament del digital divide. 66 Accrd di Prgramma Quadr sulla Scietà dell Infrmazine della Regine Marche. 133

134 Capitl III Nel febbrai 2006, cn Prtcll di Intesa per l svilupp di un sistema reginale di cmunicazine a larga banda e l svilupp della scietà dell infrmazine nelle Marche: presuppst e mtivazini, sttscritt tra Regine Marche, UPI Marche, ANCI Marche e UNCEM Marche, sn state istituite: la Direzine strategica che cstituita da 1 rappresentante della Regine Marche, 2 rappresentanti delle Prvince, 2 rappresentanti delle Cmunità mntane, 4 rappresentanti dei Cmuni ha cmpiti di indirizz strategic; la Cabina di regia, che cstituita da referenti tecnici degli enti lcali ha cmpiti di supprt tecnic alle scelte della direzine strategica. La direzine strategica e la cabina di regia hann cadiuvat la segreteria tecnica nella definizine delle strategie di svilupp del pian telematic che sn racclte nel dcument di Pian Telematic che, dp l apprvazine in Giunta (DGRM 337 del 10/03/2007), è stat apprvat dal Cnsigli Reginale cme Deliberazine Amministrativa n.95 del 15/07/2008 Pian telematic reginale per l svilupp della banda larga ed il superament del digital divide pubblicat sul BUR Marche n.71 del 31/07/2008. Scheda 71.3 Organi di crdinament attivati dalla Regine per garantire l unitarietà delle azini e dei prgetti di cperazine e interperabilità Tavl tecnici Direzine Strategica Cabina di Regia Cmmissini reginali Altr specificare Altr Cmitat inter-istituzinale Fnte: Regine Marche 9.3. Il dispiegament dell infrastruttura di cperazine Cmplessivamente la Regine ha attivat circa 170 servizi di cperazine a favre di cittadini e imprese, cinvlgend la PA lcale (ad esempi i cmuni, le prvince, i centri per l impieg) e centrale Scheda Strumenti attivati dalla Regine per garantire l unitarietà delle azini e dei prgetti di cperazine e interperabilità Legge POR Pian per l innvazine Altr Deliberazine Amministrativa n.95 del 15/07/2008 Pian telematic reginale per l svilupp della banda larga ed il superament del digital divide Quadr prgrammatic delle azini prgettuali dell egvernment per l ann 2002 Pian di Azine reginale l egvernment Pian di azine reginale per la SI - scheda di apprfndiment n. 31) DPEFR Iniziative emarche: la regine dei cittadini APQ per la SI: 1 Accrd di Prgramma Quadr integrativ 2 Accrd di Prgramma Quadr integrativ 3 Accrd di Prgramma Quadr Integrativ DGRM n.337 del 10/03/2008 BUR Marche n.71 del 31/07/2008 Fnte: Regine Marche 134

135 Capitl III (ad esempi il Minister del lavr), attravers, la definizine di pprtuni accrdi di servizi. Scheda Livell di dispiegament sul territri reginale dell infrastruttura di cperazine Prgett N SERVIZI ATTIVATI N ACCORDI DI SERVIZIO N ENTI COINVOLTI SIL TIPOLOGIA SERVIZI ATTIVATI Servizi a cittadini ed imprese TIPOLOGIA DI ACCORDO DI SERVIZIO Accrd cl minister del Lavr TIPOLOGIA DI ENTI COINVOLTI PA (Minister, Regine, Prvince- Centri per l Impieg) Prgett N SERVIZI ATTIVATI N ACCORDI DI SERVIZIO N ENTI COINVOLTI Prtale Raffaell TIPOLOGIA SERVIZI ATTIVATI Servizi a cittadini ed imprese TIPOLOGIA DI ACCORDO DI SERVIZIO accrd nn frmalizzat cn i cmuni TIPOLOGIA DI ENTI COINVOLTI PA (Regine, Cmuni) Prgett N SERVIZI ATTIVATI N ACCORDI DI SERVIZIO N ENTI COINVOLTI 60 1 Ddibx TIPOLOGIA SERVIZI ATTIVATI Servizi a cittadini ed imprese TIPOLOGIA DI ACCORDO DI SERVIZIO accrd nn frmalizzat cn gli enti TIPOLOGIA DI ENTI COINVOLTI PA (Regine, Cmuni) Fnte: Regine Marche Scheda Le esperienze reginali in tema di interperabilità e cperazine applicativa Denminazine dell intervent/esperienza Obiettivi e/ risultati raggiunti Prtale Raffaell La finalità del prgett è quella di creare, per l utente cittadin e impresa, un canale web di access ai servizi ergati dagli enti (Regine, prvince, cmuni, cmunità mntane, unini di cmuni, università, della Regine Marche) e catalgati nel registr UDDI della Regine Marche. Il Prtale Raffaell nn ha il cmpit di sstituire l ente nella funzine di ergazine del servizi ma si ccupa di esprre, in frma standardizzata, i servizi che gli enti ergatri registran e classifican sul registr UDDI della Regine Marche. Può cstruire servizi utilizzand i dati dei back-ffice degli enti frniti dagli stessi attravers servizi più semplici, nn direttamente espnibili e di utilità per il cittadin. In sstanza, a partire da una serie di dati, necessari per la realizzazine del servizi e catalgati nell UDDI, il prtale è in grad di frnire delle elabrazini che raggruppan le suddette infrmazini in servizi di alt livell e direttamente fruibili da parte del cittadin. Il prgett si pne l biettiv si evidenziare i benefici derivanti da un crrett utilizz della tecnlgia basata sui web services attravers l integrazine cn l UDDI. Grazie a questa tecnlgia gli sviluppatri hann la pssibilità di trvare e riutilizzare in md semplice e velce i web services già dispnibili in rete, gli amministratri IT sn in grad di catalgare e gestire le risrse di prgrammazine della rete, il tutt finalizzat a distribuire applicazini più affidabili e intelligenti vlte all ergazine dei servizi n-line per cittadini e imprese. Sstanzialmente, l UDDI è un catalg che permette di pubblicare tutti i servizi web che un ente una qualsiasi altra struttura vule rendere pubblici al fine del lr riutilizz, evitand di dver scrivere più vlte l stess cdice. La sluzine che si utilizza tradizinalmente cnsiste nell sviluppare tale servizi attravers delle pagine statiche, ppure nell inserire un semplice link che rimanda ad un altra pagina in cui il servizi è dispnibile. In quest md, il cittadin alla ricerca del particlare servizi inizia a navigare e, ammettend che la struttura del sit sia semplice e chiara, dp alcuni click arriva al link del servizi: quest crea un cert disrientament nell utente. Vist che la tecnlgia basata su web services ffre la pssibilità di superare questa difficltà, è piuttst evidente l imprtanza dell integrazine tra la tecnlgia basata su servizi web ed un registr UDDI. Per verificare se un servizi web è già stat realizzat è sufficiente cnsultare il catalg dei servizi. Il vantaggi che se ne ptrebbe trarre è palese: gni sit 135

136 Capitl III Perché è un esperienza innvativa? Peculiarità tecniche Peculiarità rganizzative Partner ptrebbe replicare, cn la prpria lgica e grafica, il servizi, evitand di mandare l utente in gir per altri siti. Il prtale Raffaell utilizza le vari infrastrutture tecnlgiche che la Regine Marche ha sviluppat per l attribuzine della cittadinanza digitale ai cittadini. Quest ultimi accedn in mdalità frte, attravers la Carta Raffaell, al framewrk di autenticazine reginale Chesin; accedend ai back-ffice cmpetenti, fruiscn del servizi e hann la pssibilità, cn la Carta Raffaell, di sttscrivere digitalmente un dcument in frmat elettrnic e di inviarl tramite una prpria casella di PEC all ente destinatari. È pssibile pubblicare i servizi web sul catalg della Regine Marche per mezz dell interfaccia pubblica all indirizz ed utilizzare quelli già presenti, ppure utilizzare l interfaccia user-friends pubblicata su Gli enti pssn interagire cn il prtale Raffaell al fine di pubblicare servizi nell UDDI, che ne elabra pi i cntenuti mediante un framewrk intermedi. I cittadini nn avrann, vviamente, un interfacciament dirett cn il catalg, ma sarà filtrat per lr cnt dai prtali dei vari enti. Prtale Raffaell si interfaccia cn il catalg UDDI e, quindi, ai dati di back-end cnservati dai vari enti. Questa piattafrma altr nn è che un insieme di web services che sn in grad di elabrare autmaticamente le varie infrmazini frnite dai servizi di back-end dei vari enti e frnire un servizi di frnt-end ssia destinat all utente finale. Ovviamente i servizi di back-end dvrann avere dei frmati standardizzati. Obiettiv del prgett è che il framewrk, utilizzat da Prtale Raffaell per esprre i servizi, pssa essere un service prxy, ssia un intermediari nei cnfrnti di altri service cnsumer (prtali territriali, svracmunali, altri) disaccppiand l access ai servizi di business, nascndend e centralizzand le perazini di lcalizzazine e utilizz ed ffrend i seguenti vantaggi: avere un interfaccia unifrme; avere un frte disaccppiament dal frnitre dei servizi; nascndere e centralizzare le prblematiche e la cmplessità di cstruzine dei servizi (lkup/discvery) cmpresa l invcazine e la gestine dei service wrapper e dei cmpnenti sftware che cncrrn alla lgica del servizi; centralizzare le mdifiche derivanti da variazine dei servizi di business cstruend il framewrk in diversi livelli; ridurre il numer di interazini remte fra cmpnenti in cmunicazine; cncentrare in un sl punt la gestine delle prblematiche di lcalizzazine. In sstanza, è pssibile interagire cn il framewrk realizzat per pter frnire una serie di servizi al cittadin attravers la semplice realizzazine di web services per l espsizine dei dati di back-end in pssess dell ente, previa la sua pubblicazine nel catalg UDDI della Regine Marche. La difficltà maggire riscntrata nella realizzazine del prgett è stat l studi della piattafrma Systinet di cui la Regine Marche si è dtata cme strument UDDI basat sull standard ML ed indipendente dalla particlare piattafrma hardware, che permette ai vari enti lcali e reginali la pubblicazine dei prpri dati e dei servizi fferti su internet. L UDDI è un degli standard alla base del funzinament dei web service: è stat prgettat per essere interrgat da messaggi attravers il prtcll SOAP, per frnire il cllegament ai dcumenti WSDL che descrivn i vincli prtcllari ed i frmati dei messaggi necessari per l interazine cn i web service elencati al su intern. Una ulterire difficltà è stata quella di determinare una pseud standardizzazine dei servizi i che gli Enti ergatri registran e classifican sul registr UDDI di Regine Marche. Enti lcali che hann aderit a dei finanziamenti Dcup per l ergazine dei servizi nline e per la diffusine della Carta Raffaell ai cittadini. Fnte: Regine Marche 136

137 Capitl III Scheda Le esperienze reginali in tema di interperabilità e cperazine applicativa Denminazine dell intervent/esperienza Obiettivi e/ risultati raggiunti Perché è un esperienza innvativa? Peculiarità tecniche SIL Sistema Infrmativ del Lavr Brsa Cntinua Nazinale del Lavr-BCNL e Brsa Reginale del Lavr -BRL Il prtale reginale del lavr (www.lavr.marche.it) espne, in una appsita sezine di access liber, la descrizine delle funzinalità della BRL. In seguit ad accreditament, i cittadini, le agenzie e le aziende hann a dispsizine una serie di funzinalità per la gestine dei curricula e delle vacancy. I principali risultati raggiunti dal sistema sn elencati di seguit: autmatizzare e semplificare gli adempimenti amministrativi facenti cap ai Centri per l Impieg al fine di aumentarne l efficacia e l efficienza miglirand i servizi ergati a cittadini e imprese; aumentare la circlazine delle infrmazini e la pssibilità di incntr della dmanda e dell fferta di lavr; aumentare il livell di autmazine dei sggetti che peran nei servizi per l impieg; favrire l raccrd e l integrazine cn altre risrse infrmatiche e infrmative pubbliche e private accreditate che peran a favre del mercat del lavr; frnire un quadr di riferiment rganic sulla struttura del sistema ecnmic e del mercat del lavr e sui flussi che li caratterizzan; frnire elementi di mnitraggi dei servizi per l impieg necessari per la messa e punt e la valutazine dell impatt delle plitiche del lavr reginali; frnire le stesse pprtunità per il benessere sciale a tutti i cittadini senza alcuna distinzine, evitand la divisine digitale. Il SIL rappresenta un prim prgett di cperazine applicativa a livell nazinale. La Regine Marche ha 13 Centri per l Impieg sul territri e la parte applicativa che gestisce tutti gli adempimenti è denminata Jb Agency. La Brsa Reginale del Lavr (BRL) entra in relazine cn il sistema generale Jb Agency cme un quattrdicesim centr della rete specializzat nella funzinalità di incrci dmanda/fferta. Quant dett implica che esiste una struttura dati specifica relativa alla BRL lcalizzata in Regine; sn previsti dei meccanismi di intercambi delle infrmazini tra la BRL e gli archivi dei centri per l impieg; il prtale reginale del lavr esprrà i servizi relativi alla BRL. Una vlta che il cittadin ha dat la dispnibilità per l inseriment nella brsa reginale/nazinale, il sistema prvvede, ad effettuare una cpia delle infrmazini nell archivi della BRL tramite l invcazine di un WS espst dai server dei Centri per l Impieg. La fase di autenticazine, necessaria per pter usufruire dei servizi di Brsa Reginale del Lavr, è fndamentalmente di tip frte (tramite Carta Raffell) e richiede l accreditament press la Regine Marche (vviamente per quegli utenti che nn pssiedn una carta dei servizi ricnsciuta). Funzinalità per il cittadin (dp l autenticazine) Il cittadin ha a dispsizine sstanzialmente 4 funzinalità: gestine del tu curriculum; ricerca lavr; cntatti; ricerca libera. Funzinalità per le imprese (dp l autenticazine) Le funzinalità a dispsizine delle imprese sn: gestine vacancy; cntatti; ricerca libera. I servizi realizzati per la cperazine tra i sistemi di BRL e di BCNL pssn dividersi in due classi: servizi cme prta delegata; servizi cme prta applicativa. I servizi realizzati cme prta delegata sn i seguenti: cnferiment singl prfil; cnferiment massiv prfili; 137

138 Capitl III rimzine prfil; cnferiment singla vacancy; cnferiment massiv vacancy; rimzine vacancy; cnferiment dati del datre di lavr; Peculiarità rganizzative Partner I servizi realizzati cme prta applicativa sn i seguenti: espsizine dati di dettagli di un prfil; espsizine dati di dettagli di un datre di lavr; espsizine dati di dettagli di una vacancy. Il punt di frza del SIL della Regine Marche è che si basa su un architettura distribuita per la gestine delle infrmazini, cncepita sul presuppst di cmpleta autnmia funzinale e gestinale dei tredici Centri per l Impieg e sul presuppst di interperabilità degli stessi, creand un ver e prpri mercat elettrnic dei servizi per il lavr a livell prvinciale e reginale. Si è avuta una difficltà rganizzativa nella fase di start up del sistema, mentre per le funzinalità integrative che la nrmativa di settre prevede l impatt è irrilevante. Minister del Lavr, Regine e Prvince Fnte: Regine Marche 138

139 Capitl III Scheda Le esperienze reginali in tema di interperabilità e cperazine applicativa Denminazine dell intervent/esperienza Obiettivi e/ risultati raggiunti Perché è un esperienza innvativa? Peculiarità tecniche Peculiarità rganizzative SIFORM Sistema Infrmativ Frmazine Prfessinale Il SiFrm cstituisce il Sistema Infrmativ della Frmazine il cui biettiv è quell di gestire tutti i prcedimenti legati al finanziament degli interventi frmativi (richieste, cncessini, ecc.) finanziati cn il Fnd Sciale Eurpe. In quest md è pssibile gestire il fluss prcedurale di gni attività che viene suddivisa in step di avanzament, a partire dalla prgrammazine del fnd fin all estrazine degli indicatri fisici, finanziari e prcedurali richiesti dal mnitraggi ai vari livelli (reginale, nazinale, UE). Permette di svlgere tutt il fluss infrmativ in mdalità cmpletamente digitale attravers l utilizz degli strumenti ICT previsti dalla nrmativa e il dialg tra sistemi applicativi diversi. Il SiFrm è un strument ttalmente basat su web. L invi di dcumenti digitali inerenti i flussi dcumentali del SiFrm avviene attravers le certificazini mensili che gli enti gestri hann l bblig di inviare. Gli step che debbn essere attivati sn i seguenti: il SiFrm genera un file pdf relativ all autcertificazine mensile dell ente gestre; la fase di firma richiede l autenticazine cn Chesin; il pdf viene sttscritt digitalmente utilizzand la Carta Raffaell del rappresentante legale; il file pdf firmat viene inviat insieme alla relative fatture scannerizzate del mese in questine; il SiFrm deve cnsentire l invi di tale file via PEC alla casella del prtcll PALEO della Regine. La difficltà attuale è quella di far cperare il SIFORM cn la PEC e il sistema di prtcllazine. Il SIFORM lgicamente è suddivis in unità mdulari e intercrrelate che permettn di creare un fluss prcedurale, e quindi un attività suddivisa in step di avanzament che parte dalla prgrammazine del fnd, ed ha cme pass finale la pssibilità di estrarre gli indicatri fisici, finanziari e prcedurali richiesti dal mnitraggi ai vari livelli (reginale, nazinale, UE). Il SiFrm è entrat in prduzine da circa sei anni. L access al sistema è cnsentit alle seguenti categrie di utenza: peratri della Regine Marche e del Servizi istruzine frmazine e lavr per la gestine del back-ffice e per le attività inerenti alla prgrammazine degli interventi di prpria cmpetenza; peratri delle amministrazini prvinciali per la gestine del back ffice e per le attività inerenti alla prgrammazine e al mnitraggi fisic e finanziari degli interventi di prpria cmpetenza; enti gestri dei crsi di frmazine, imprese e ditte che rispndn ai bandi per gli aiuti alle assunzini e sstegn alla creazine di impresa; nell ambit della prmzine di tali interventi, le macrattività cnsentite sn la presentazine nline delle dmande, e per quant riguarda i crsi di frmazine, la gestine del mnitraggi di avvi e di itinere, la rendicntazine, e la gestine della prpria anagrafica di impresa; cittadini che desideran presentare dmande relative alla pubblicazine di bandi per assegni di ricerca, brse di studi e lavr, vucher frmativi e nn, tramite un mdul di presentazine nline; è altresì presente un mdul per la richiesta di iscrizine ai crsi tramite i prtali del lavr della Regine Marche e della Prvincia di Pesar e Urbin. Ad ggi c è la necessità di reglamentare l attivazine e la gestine delle caselle di psta elettrnica certificata istituzinale. Partner Fnte: Regine Marche 139

140 Capitl III Scheda Le esperienze reginali in tema di interperabilità e cperazine applicativa Denminazine dell intervent/esperienza Obiettivi e/ risultati raggiunti Perché è un esperienza innvativa? Peculiarità tecniche Peculiarità rganizzative Partner DODIBO Sistema Mdulistica Online Ddibx è un infrastruttura che permette alla Regine Marche e ad altri enti della pubblica amministrazine lcale la pubblicazine e la cmpilazine nline di mdulistica, gestend anche le fasi successive di inltr dei crrelati flussi dcumentali e applicativi vers i rispettivi back-ffice. Attualmente la Regine Marche impiega questa sluzine nella gestine delle dmande di finanziament da parte di cittadini, enti pubblici e imprese (POR CRO FESR , L.R. n. 20/2003, ecc.) permette di svlgere tutt il fluss infrmativ anche in mdalità cmpletamente digitale ed il dialg tra sistemi applicativi diversi; permette la creazine e la pubblicazine della mdulistica e l rchestrazine dei prcessi di ricezine/inltr dati/dcumenti ad utenti che nn abbian cmpetenze di prgrammazine (ma che sappian disegnare la struttura dati ML ed il layut grafic del mdul e del dcument risultante a seguit della cmpilazine); permette la realizzazine di mdulistica a partire da sluzini di mdulistica prgettate da altri sggetti, grazie alla pssibilità di cndivisine degli schema ; è integrat cn i servizi infrastrutturali fferti dalla Regine Marche nell ambit del prgett Chesin (Autenticazine Single Sign On, Orchestrazine dei prcessi); il mdul ed il fluss dati di ritrn sn cstruiti intrn ad un architettura predefinita e ML-based (SDA Structured Dcument Architecture). Ddibx è un strument basat su web. Nella fase di prgettazine e redazine della mdulistica l utente utilizza sftware client di mercat installati sul prpri PC (es. Altva ML Spy, Micrsft Infpath). Nella fase di pubblicazine l utente dispne di numerse funzinalità espste da un prtale extranet in tecnlgia Micrsft sharepint, visibile attravers la Rete Telematica reginale (RTRM). Il frnt-end, dve avvengn le attività di ricerca, cmpilazine e inltr, è cstituit da un prtale in tecnlgia Micrsft asp.net. L rchestrazine dei prcessi di inltr di dati e dcumenti è basata sulla piattafrma Micrsft Biztalk. Fnte: Regine Marche 140

141 Capitl III 10. Prvincia autnma di Trent 10.1 Elementi di cntest istituzinale, sciale e territriale La Prvincia Autnma di Trent (PAT) ha una estensine territriale pari a kmq, prevalentemente mntusa, ed una pplazine di abitanti distribuita in 16 cmunità di valli e 223 cmuni: Valle di Fiemme abitanti e 11 cmuni; Primier abitanti e 8 cmuni; Bassa Valsugana abitanti e 21 cmuni; Alta Valsugana abitanti e 18 cmuni; Cembra abitanti e 11 cmuni; Val di Nn abitanti e 38 cmuni; Val di Sle abitanti e 14 cmuni; Giudicarie abitanti e 40 cmuni; Alt Garda e Ledr abitanti e 12 cmuni; Vallagarina abitanti e 17 cmuni; Ladin di Fassa abitanti e 7 cmuni; Altpian di Flgaria Lavarne e Luserna abitanti e 3 cmuni; Rtaliana abitanti e 8 cmuni; Paganella abitanti e 5 cmuni; Val d Adige abitanti e 4 cmuni; Valle dei Laghi abitanti e 6 cmuni 67. Le nascenti Cmunità di valle, inserite nel sistema istituzinale dal 2007, dann attuazine al prcess di sussidiarietà, aggregand i cmuni per ambiti territriali mgenei nell esercizi di alcune cmpetenze ad essi trasferite dalla Prvincia: pianificazine urbanistica lcale, prgrammazine ecnmica, servizi pubblici (assistenza, racclta rifiuti, trasprt sclastic), edilizia sclastica e gestine dell energia, dei vigili del fuc, del vlntariat e delle esprpriazini. Il territri per quant pc estes presenta una cnfrmazine rgrafica impervia che facilita i fenmeni di digital divide a cui, tuttavia, si cntrappne la presenza di numersi enti di ricerca in ICT che pssn ffrire un cncret cntribut all svilupp di sistemi di cllabrazine nnché la presenza di strutture rganizzative e centri di cmpetenza dedicati alla ideazine e realizzazine delle strategie di innvazine. 67 Istat, dem,

142 Capitl III Azini e strumenti a favre dell interperabilità e della cperazine applicativa La PAT nel trienni ha impegnat circa 40 milini di eur per finanziare le plitiche a favre della scietà dell infrmazine, in parte specificatamente rientate all interperabilità e alla cperazine applicativa. Di questi, al 31/12/2007, la Prvincia ha spes circa il 60%, pari a circa 25 milini di eur in prgetti riguardanti la telematica nel territri (e-applicatins), sia nell ambit di interventi di infrastrutturazine telematica che nella realizzazine di prgetti rivlti all svilupp strategic del sistema infrmativ elettrnic prvinciale caratterizzati da cndizini di innvazine e/ ricerca e sperimentazine anche alla luce degli rientamenti d indirizz cmunitari e/ nazinali in materia di tecnlgie dell infrmazine e della cmunicazine(ict). Scheda Imprti finanziari impegnati e spesi nel trienni per le plitiche a favre della scietà dell infrmazine Imprti finanziari cmplessivi ,00 di cui spesi al 31/12/ ,00 Fnte: Prvincia Autnma di Trent In particlare, ltre ad ICAR, sn stati avviati 14 prgetti di durata mediamente triennale per l interperabilità e la cperazine applicativa che hann interessat vari ambiti quali quelli scisanitari, della gestine del territri e della sicurezza; gli impatti prdtti sn stati sia a livell infrastrutturale, sia a livell applicativ. Scheda Prgetti avviati sul tema dell interperabilità e della cperazine applicativa nel trienni Prgetti avviati 15 di cui in crs 6 di cui capfila (nella ttalità dei prgetti interessati eccett Icar, la PAT riveste rul di capfila) Numer Durata Imprt 14 Mediamente triennale Mediamente triennale Mediamente Mediamente triennale , , ,93 Fnte: Prvincia Autnma di Trent Scheda Aree interessate dalle azini/prgetti reginali per la cperazine e l interperabilità Cmmerci Industria e artigianat Infrastrutture Lavr Mbilità Prgrammazine e tributi Sanità Sicurezza Sciale Affari generali Territri Altr Altr Altr Altr Altr Altr Fnte: Prvincia Autnma di Trent In tal md la PAT ha intes rispndere a quant definit nel 2002 nel pian prvinciale di e- gvernment che - nat cme sintesi della prgettualità delle diverse cmpnenti del sistema 142

143 Capitl III territriale - cntiene le linee strategiche del prcess di innvazine e le azini da prmuvere per il raggiungiment degli biettivi cmuni. In particlare, il pian prevede un azine integrata fra tutti gli attri del sistema, cinvlgend, nella frmulazine dei prgrammi di intervent, gni ente d rganizzazine cui sian delegate funzini di servizi pubblic alle persne alle imprese, in md da favrire: il ptenziament della infrastruttura di rete; il miglirament dell efficienza interna, attravers la revisine rganizzativa dei prcessi e la diffusine degli strumenti e della cultura infrmatica; la cperazine cn gli altri enti lcali, attravers cndivisine e scambi di infrmazini; l utilizz degli strumenti telematici per sddisfare esigenze di frmazine, infrmazine e servizi degli enti e dei cittadini. Scheda Strumenti attivati dalla Prvincia per garantire l unitarietà delle azini e dei prgetti di cperazine e interperabilità Legge POR Pian per l innvazine Altr Prgramma di Svilupp Prvinciale L.P 8 lugli 1996, n. 4 Nrme in materia di gvern dell autnmia del Trentin (Legge di Rifrma Istituzinale) L.P. n.3 del 16 giugn 2006 Rirdin del sistema prvinciale della ricerca e dell innvazine L.P n.14 del 2 agst 2005 Principi per la demcratizzazine, la semplificazine e a partecipazine all azine amministrativa prvinciale e nrme in materia di prcediment amministrativ. L.P. n. 23 del 30 nvembre 1992 cme mdificata dalla L.P. n. 7 del 27 marz 2007 Pian degli Investimenti per il Sistema Infrmativ Elettrnic Prvinciale (S.I.E.P) DGP n.1480 del 02 lugli 2004 Prgett La Scietà dell Infrmazine DGP n del 15 ttbre 2004 e successive integrazini APQ in materia di e- gvernment e scietà dell infrmazine nella prvincia autnma di Trent e relativi Atti Integrativi DGP n del 26 agst 2005 e successive integrazini Fnte: Prvincia Autnma di Trent Nella fattispecie, l attuazine del pian avviene attravers il prgett La scietà dell infrmazine che ha assunt un rul attiv di prmzine dell ICT per la piena partecipazine di tutte le cmpnenti del tessut sci-ecnmic trentin. La Prvincia ha iniziat ad attrezzare per prima csa sé stessa, creand le cndizini facilitatrici perché la realtà ecnmica e sciale, pubblica e privata, pssa essere parte attiva delle pprtunità in termini di servizi fferti per il pien ingress nella nuva ecnmia. La PA del trentin vule quindi essere prtagnista e di sstegn per la cmpetitività del sistema, attravers azini dirette che investn le sue strutture e le sue relazini cn il territri. Per ptersi relazinare cn il territri (pubblic e privat), la Prvincia Autnma di Trent prmuve le strategie cnnesse ai cncetti dell interperabilità e della cperazine applicativa. 143

144 Capitl III Le plicy di innvazine su quest tema riguardan in md particlare gli aspetti tecnici, culturali ed rganizzativi. In md particlare la PAT ha intes investire sui mdelli rganizzativi che permettn l svilupp di nuve visini a partire dalla messa in cmune di culture e saperi che caratterizzan il territri. In tal sens assumn particlare riliev quei lughi che prmuvn il cnfrnt tra le idee, le relazini tra cntesti diversi, la cndivisine degli biettivi e sprattutt la creazine e la diffusine della fiducia. Nn a cas nei decenni scrsi la Prvincia ha perat imprtanti scelte di investiment nell alta frmazine e nella ricerca. Questi investimenti hann elevat il livell di frmazine, le capacità innvativa e la cnsapevlezza culturale del territri di ggi. Il settre della ricerca è ggi un rilevante settre di attività lcale. Le attuali linee di tendenza dell infrmatizzazine della pubblica amministrazine mstran, a fianc di una crescita di servizi innvativi fferti ai cittadini, una nuva attenzine al ridisegn dei prcessi burcratici che, grazie anche alle nuve tecnlgie, pssn venire ripensati in md sempre più attent al cittadin e men alla burcrazia. La pubblica amministrazine prvinciale è impegnata in md rilevante per la creazine di infrastrutture, nella strutturazine di imprtanti basi dati, nella revisine dei prcessi, nell innvazine del rapprt cn i cittadini, nella definizine di mdelli rganizzativi e di gvern aperti a più attri, imprntati sempre più ai principi di sussidiarietà e alla cperazine di sistema sul territri. Altr element significativ per quant attiene le strategie dell innvazine è la vlntà di realizzare un sistema di cllabrazini sul territri che cinvlga amministrazini pubbliche lcali, aziende e centri di ricerca. Quest sistema ha l biettiv di realizzare una cllabrazine cntinuativa fra tutti gli attri necessari ad una crretta individuazine e attuazine delle strategie di innvazine, in particlare dei mdelli rganizzativi e delle tecnlgie di interperabilità. La realizzazine del csiddett tripl dell innvazine (pl scientific, pl industriale, e pl degli utilizzatri finali) cnsente un strett cllegament delle attività di ricerca cn le esigenze degli utenti finali (pubblica amministrazine), rendend pssibile la cllabrazine lung tutta la filiera fra sggetti che nrmalmente sn rispettivamente a mnte e a valle del prcess innvativ. A tal fine, è stat cstituit un cmitat di esperti per l e-sciety cn le funzini di: fungere da supprt tecnic permanente per la Giunta prvinciale per le iniziative rilevanti all intern del prgett e-sciety ; prmuvere l scambi di infrmazini sulle tematiche dell e-sciety, cn particlare riferiment alle iniziative da sviluppare sul territri prvinciale; prprre sluzini rganizzative vlte ad assicurare un efficace mnitraggi dell attuazine delle iniziative prgettuali; prprre mdalità innvative per prmuvere e sstenere le iniziative prpste dai sggetti privati. 144

145 Capitl III All intern del cmitat di esperi trva cllcazine una task frce cn cmpetenze sull interperabilità e l pen surce in grad di: fungere da supprt tecnic permanente alla Giunta prvinciale per le iniziative rilevanti all intern del prgett e-sciety ; esprime raccmandazini sull interperabilità dei sistemi infrmatici e del sftware pen surce che pssan essere adttate dalla Giunta prvinciale; sviluppare l scambi di infrmazini sulle tematiche dell e-sciety, cn particlare riferiment alle iniziative da sviluppare sul territri prvinciale; prprre sluzini rganizzative vlte ad assicurare un efficace mnitraggi dell attuazine delle iniziative prgettuali; prprre mdalità innvative per la prmzine e il sstegn delle iniziative prpste dai sggetti privati. Al fine, pi, di crdinare e mnitrare le azini definite nel Pian degli Investimenti per il Sistema Infrmativ Elettrnic Prvinciale - SIEP, viene cstituit il Cmitat di crdinament per l egvernment che, cmpst da Prvincia, Regine, Cnsrzi dei cmuni, Azienda sanitaria, Camera di Cmmerci, Cmune di Trent e Cmune di Rveret, prvvede a: prgrammare e armnizzare gli interventi dei diversi enti; definire le prirità realizzative; diffndere le infrmazini e le best-pratices all intern della PA trentina. Scheda 82.3 Organi di crdinament attivati dalla Prvincia per garantire l unitarietà delle azini e dei prgetti di cperazine e interperabilità Tavl tecnici Cmmissini Prvinciali Altr Altr specificare Cmitat tecnic di esperti per l esciety Task Frce Interperabilità e Open surce Fndazine Brun Kessler (F.B.K.) Cmitat tecnic scientific per la LEGO (Labratri di ricerca e l innvazine Interperabilità ed e- Grupp di lavr per l interperabilità gvernment) e la cperazine applicativa in trentin. Fnte: Prvincia Autnma di Trent In rispsta, pi, all effett netwrk innescat sul territri la Fndazine Brun Kessler (F.B.K.) ha ideat e favrit assieme ad alcune imprese, l Università, ed istituti di ricerca, unend le prprie frze, la cstituzine del labratri LEGO dve prmuvere la ricerca e l innvazine nel settre chiave dell interperabilità e dell e-gvernment. 145

146 Capitl III Scheda Stat di avanzament delle azini/prgetti reginali per la cperazine e l interperabilità Denminazine dei prgetti avviati Avviat Tra il 25% e il 76% Cnclus ICAR-PAT - Interperabilità e Cperazine Applicativa tra enti CASALPINA - Cperazine Applicativa e Semantica per l Abilitazine al Lavr per Prcessi e all INterperabilità Architetturale INTEr-DATA piattafrma per la fruizine INTegrata di DAti Territriali etergenei tra Amministrazini Cartella clinica e cartella sciale: Interperabilità e Gvern delle attività sci-sanitarie LL3: Realizzazine di un sistema di Life Lng Learning per la prvincia autnma di Trent Prgett Classe Digitale Cmpletament del Mandat Infrmatic Sistema Infrmativ per il Cntrll di gestine ed il rapprt di gestine Anagrafe entità sclastiche Prgett MIT-Mbilità integrata dei trasprti nel Trentin Anagrafe Imprese Sistema di valutazine della cndizine ecnmica familiare Mnitraggi APQ Servizi PEC Cassa del Trentin Fnte: Prvincia Autnma di Trent Il mdell trentin Il mdell cncettuale sttstante l svilupp della scietà dell infrmazine nella PAT è ricnducibile al cncett di Trentin cme Labratri. Ess sta ad indicare la vlntà di creare una infrastruttura avanzata che tenga cnt delle prfnde interazini cn i fattri ambientali, istituzinali, ecnmici e sciali e nn sl infrmatici, in grad di cnsentire la sperimentazine di nuve sluzini su scala territriale. L biettiv è quell di far scalare il cncett di labratri dal singl centr lcalizzat gegraficamente ad un inter territri, attravers l infrastrutturazine e attravers la creazine di un ambiente in cui le risrse pssn essere utilizzate per la sperimentazine su lunga scala di nuvi servizi e tecnlgie [ ]. In tal sens l pprtunità che il Gvern prvinciale intende ffrire al territri risiede nella pssibilità di frnire agli attri lcali un sistema per sperimentare nuve tecnlgie, alla pssibilità di aumentare l interesse per il territri da parte di attri esterni e, infine, alla pssibilità di ffrire sluzini all avanguardia agli abitanti [ ]. Il mdell di riferiment si articla in quattr macr aree di intervent, mirate a garantire, nel lr insieme, un svilupp integrat della scietà dell infrmazine (fig. 2.3). 146

147 Capitl III Fig Mdell di Riferiment: Trentin as a Lab L area infrastruttura, raccglie gli interventi relativi all infrastrutturazine del territri prvinciale, sia in termini di hardware (infrastruttura di base cme reti e cmputer), sia in termini di sftware (infrastruttura applicativa di base necessaria per l svilupp della scietà dell infrmazine). In particlare, l infrastruttura di base: raccglie le iniziative mirate a creare l infrastruttura tecnlgica (ad esempi: reti e diffusine delle risrse infrmatiche, punti di access a internet). L infrastruttura applicativa: raccglie le iniziative per creare applicazini che favriscan l interperabilità e prducan i servizi essenziali per il funzinament del Fnte: Prvincia Autnma di Trent sistema. Gli biettivi degli interventi in questa area miran a: dtare il più ampi bacin pssibile del Trentin cn le applicazini ed i servizi necessari per il funzinament del sistema, valutand, al cntemp, la pssibilità di cstruire sluzini innvative che pssan essere esprtate vers altri territri; intraprendere iniziative che favriscan l interperabilità, a tutti i livelli ed, in particlare, tecnlgic, semantic e di prcess. L area frmazine, persegue l biettiv di rendere fruibile a tutti la scietà dell infrmazine, attravers: e-applicatins, cn riferiment a tutte le iniziative mirate a creare valre aggiunt per l utente, cme, ad esempi: pian dei sistemi a livell territriale, prtcll federat a livell prvinciale, e-prcurement, gestine integrata dei dati anagrafici e csì via; cmmunity netwrks, cn riferiment a tutte le iniziative mirate a favrire la frmazine di cmunità virtuali e quindi a frnire un spazi in internet di aggregazine e di fruizine delle nuve tecnlgie Il dispiegament dell infrastruttura di cperazine Ad ggi è stat attivat un sl servizi di cperazine che cinvlge la PAT e l azienda prvinciale per i servizi sanitari. 147

PROTOCOLLO DI INTESA. tra. Il Collegio Geometri e Geometri Laureati di Monza e Brianza, nella

PROTOCOLLO DI INTESA. tra. Il Collegio Geometri e Geometri Laureati di Monza e Brianza, nella PROTOCOLLO DI INTESA tra Il Cllegi Gemetri e Gemetri Laureati di Mnza e Brianza, nella persna di Cesare Galbiati, in qualità di Presidente del Cllegi e L Istitut di Istruzine Superire Ezi Vanni di Vimercate,

Dettagli

Convenzione tra la Provincia di Campobasso e il Comune di per l adesione alla RETE TELEMATICA DELLE ISTITUZIONI DELLA PROVINCIA DI CAMPOBASSO

Convenzione tra la Provincia di Campobasso e il Comune di per l adesione alla RETE TELEMATICA DELLE ISTITUZIONI DELLA PROVINCIA DI CAMPOBASSO Cnvenzine tra la Prvincia di Campbass e il Cmune di per l adesine alla RETE TELEMATICA DELLE ISTITUZIONI DELLA PROVINCIA DI CAMPOBASSO Oggi, nella sede della Prvincia di Campbass, si sn cstituiti i Sigg.,

Dettagli

IL MODELLO DI RIFERIMENTO

IL MODELLO DI RIFERIMENTO allegat 1 Alternanza Scula Lavr Il Prgett Rete telematica delle Imprese Frmative Simulate-IFSper la diffusine dell innvazine metdlgica ed rganizzativa IL MODELLO DI RIFERIMENTO Sit Web: www.ifsitalia.net

Dettagli

Istruzione e formazione all imprenditorialità

Istruzione e formazione all imprenditorialità Istruzine e frmazine all imprenditrialità L istruzine e la frmazine all imprenditrialità è il punt di partenza per sviluppare ed espandere l attività dei prfessinisti, miglirand la lr cnscenza e le lr

Dettagli

Marisa Fabietti. Curriculum Vitae Marisa Fabietti INFORMAZIONI PERSONALI. +390718063808 marisa.fabietti@regione.marche.it

Marisa Fabietti. Curriculum Vitae Marisa Fabietti INFORMAZIONI PERSONALI. +390718063808 marisa.fabietti@regione.marche.it INFORMAZIONI PERSONALI Marisa Fabietti +390718063808 marisa.fabietti@regine.marche.it Nata a Jesi (An) il 12/10/1964 POSIZIONE PER LA QUALE SI CONCORRE POSIZIONE RICOPERTA Servizi Attività prduttive, lavr,

Dettagli

PROGETTO: ADEGUAMENTO SITO INTERNET COMUNALE ALLE NORME W3C IN TEMA DI ACCESSIBILITA' ED USABILITA'

PROGETTO: ADEGUAMENTO SITO INTERNET COMUNALE ALLE NORME W3C IN TEMA DI ACCESSIBILITA' ED USABILITA' PROGETTO: ADEGUAMENTO SITO INTERNET COMUNALE ALLE NORME W3C IN TEMA DI ACCESSIBILITA' ED USABILITA' 1. Finalità Le ragini del prgett: Il sit internet del Cmune è stat realizzat nel 2002 nella sua attuale

Dettagli

Politiche Comunitarie. Sintesi dell esistente e progettualità future

Politiche Comunitarie. Sintesi dell esistente e progettualità future Plitiche Cmunitarie Sintesi dell esistente e prgettualità future 1. La Cmmissine Eurpa: analisi e prpste di lavr Nel mandat 2005 2009 la Cmmissine UPI Eurpa e Plitiche Internazinali ha raggiunt i seguenti

Dettagli

ATTO D INDIRIZZO AL COLLEGIO DEI DOCENTI IL DIRIGENTE SCOLASTICO

ATTO D INDIRIZZO AL COLLEGIO DEI DOCENTI IL DIRIGENTE SCOLASTICO Unine Eurpea Repubblica Italiana Regine Sicilia Istitut Cmprensiv «Santi Bivna» REGIONE SICILIANA-DISTRETTO SCOLASTICO N. 65 ISTITUTO COMPRENSIVO «SANTI BIVONA» Cntrada Sccrs s. n. c. - 92013 Menfi - (AG)

Dettagli

Oggetto: presentazione candidature Funzioni Strumentali al Piano dell Offerta Formativa

Oggetto: presentazione candidature Funzioni Strumentali al Piano dell Offerta Formativa MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE VIA COPERNICO VIA COPERNICO 1 00040 POMEZIA (ROMA) TEL. 06 121127550 FAX 0667666356 CODICE

Dettagli

SCHEDA DI SINTESI ATTIVITA

SCHEDA DI SINTESI ATTIVITA BENEFICIARI SCADENZA RISORSE FINANZIARIE DISPONIBILI BANDO SCHEDA SINTESI BANDO MIUR PER CLUSTER CENTRO NORD 2012 AVVISO PER LO SVILUPPO E POTENZIAMENTO DI CLUSTER TECNOLOGICI NAZIONALI Fndi FAR cmplessivi

Dettagli

Scheda informativa sul programma di sviluppo rurale 2014-2020 per la Toscana

Scheda informativa sul programma di sviluppo rurale 2014-2020 per la Toscana Scheda infrmativa sul prgramma di svilupp rurale 2014-2020 per la Tscana Il prgramma di svilupp rurale (PSR) per la Tscana che è stat frmalmente adttat dalla Cmmissine eurpea il 26 maggi 2015, delinea

Dettagli

1. CHE COS È LA CARTA DEI SERVIZI

1. CHE COS È LA CARTA DEI SERVIZI CARTA DEI SERVIZI 1. CHE COS È LA CARTA DEI SERVIZI 2. PRESENTAZIONE 3. SERVIZI FORNITI E AREE DI INTERVENTO 4. I PRINCIPI FONDAMENTALI 5. TUTELA E VERIFICA 6. DATI DELLA SEDE 1. CHE COS È LA CARTA DEI

Dettagli

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE STATALE ABBA - BALLINI

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE STATALE ABBA - BALLINI ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE STATALE ABBA - BALLINI Via Tirandi n. 3-25128 BRESCIA tel. 030/307332-393363 - fax 030/303379 www.abba-ballini.it email: inf@abba-ballini.it DIPARTIMENTO DI INFORMATICA Attività

Dettagli

Turismo. Chi è? Cosa studia? Biennio. Triennio. Le lingue straniere

Turismo. Chi è? Cosa studia? Biennio. Triennio. Le lingue straniere ITS S. Bandini Siena Indirizz Turism pag. 1/5 Turism Chi è? Eredita il vecchi crs per Perit Turistic Il Diplmat nel Turism ha cmpetenze specifiche nel cmpart delle imprese del settre turistic e cmpetenze

Dettagli

Le figure del sistema di Prevenzione aziendale secondo il D.Lgs.81/08

Le figure del sistema di Prevenzione aziendale secondo il D.Lgs.81/08 Le figure del sistema di Prevenzine aziendale secnd il D.Lgs.81/08 Le figure del sistema SICUREZZA Rappresentante dei lavratri per la sicurezza (RLS). Datre di lavr (DL), prepsti e dirigenti. Respnsabile

Dettagli

Nuove Tecnologie per il Made in Italy nel settore dei servizi alle imprese. Tecnico superiore per il marketing, l internazionalizzazione delle imprese

Nuove Tecnologie per il Made in Italy nel settore dei servizi alle imprese. Tecnico superiore per il marketing, l internazionalizzazione delle imprese Allegat A Tecnic superire per il marketing, l internazinalizzazine delle imprese 2011 Prgett didattic frmativ Nuve Tecnlgie per il Made in Italy nel settre dei servizi alle imprese ITS SERVIZI ALLE IMPRESE

Dettagli

CTRH - Centro Risorse Territoriale per l Handicap ACCORDO DI RETE

CTRH - Centro Risorse Territoriale per l Handicap ACCORDO DI RETE AMBITO TERRITORIALE: MILANO CENTRO-SUD ZONE 1-4-5 ACCORDO DI RETE RETE TERRITORIALE PER L INTEGRAZIONE SCOLASTICA DEGLI ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI ANNI SCOLASTICI 2012/2013 2013/2014 2014/2015 AMBITO TERRITORIALE:

Dettagli

CONSULTA PROVINCIALE DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE

CONSULTA PROVINCIALE DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE Prvincia di Csenza REGOLAMENTO CONSULTA PROVINCIALE DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE Settembre 2003 ART. 1 Istituzine e sede 1. E istituita, press la Prvincia di Csenza, la Cnsulta

Dettagli

Informativa relativa all attuazione. attuazione del Programma. Patto per lo Sviluppo Milano, 27 ottobre 2008 MOTORE DI SVILUPPO

Informativa relativa all attuazione. attuazione del Programma. Patto per lo Sviluppo Milano, 27 ottobre 2008 MOTORE DI SVILUPPO Infrmativa relativa all attuazine attuazine del Prgramma Patt per l Svilupp Milan, 27 ttbre 2008 Stat attuazine del POR Cmpetitività 2007-2013 2013 Sistema Gestine e Cntrll Allegat XII POR Cmpetitività

Dettagli

DOCUMENTO P.L.I.V.I.S.

DOCUMENTO P.L.I.V.I.S. DOCUMENTO P.L.I.V.I.S. LE PROVINCE LOMBARDE E L INNOVAZIONE: UNA VISIONE INTEGRATA E DI SISTEMA 1. Intrduzine... 2 2. La visin delle Prvince lmbarde sull innvazine... 2 3. L infrastruttura di rete... 2

Dettagli

LA FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA

LA FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA LA FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA STRUTTURA GENERALE DEI CORSI DI LAUREA E SISTEMA DEI "CREDITI" In base alla rifrma universitaria (D.M. 3.11.99 n. 509) l impegn dell studente (frequenza dei crsi e studi individuale)

Dettagli

Ordine Avvocati Torino

Ordine Avvocati Torino Trin, Aprile 2015 La presente è per cmunicarvi che è stata stipulata una cnvenzine tra la Wlters Kluwer Italia, leader nella frnitura di sftware e cntenuti editriali che annvera i più prestigisi brand

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri Scuola Superiore Della Pubblica Amministrazione

Presidenza del Consiglio dei Ministri Scuola Superiore Della Pubblica Amministrazione Presidenza del Cnsigli dei Ministri Scula Superire Della Pubblica Amministrazine Frmazine Avanzata Prgramma di accmpagnament al prcess di innvazine tecnlgica, digitalizzazine e e- gvernment: il nuv CAD

Dettagli

Il Business Plan, documento essenziale per lo sviluppo e la crescita dell impresa. Sintesi del nostro punto di vista

Il Business Plan, documento essenziale per lo sviluppo e la crescita dell impresa. Sintesi del nostro punto di vista Il Business Plan, dcument essenziale per l svilupp e la crescita dell impresa Sintesi del nstr punt di vista Settembre 2014 Preparare il Business Plan Sintesi del nstr punt di vista La preparazine del

Dettagli

INDICE. 1. Cos è la Carta dei Servizi al Lavoro

INDICE. 1. Cos è la Carta dei Servizi al Lavoro Carta dei Servizi al Lavr della scietà pubblica Zna Ovest di Trin srl INDICE 1. Cs è la Carta dei Servizi al Lavr 2. Presentazine della scietà pubblica Zna Ovest di Trin srl Missine e Finalità Attività

Dettagli

ACCORDO DI COLLABORAZIONE FRA CENTRO REGIONALE DI COMPETENZA "ANALISI E MONITORAGGIO DEL RISCHIO AMBIENTALE" E D APPOLONIA s.p.a.

ACCORDO DI COLLABORAZIONE FRA CENTRO REGIONALE DI COMPETENZA ANALISI E MONITORAGGIO DEL RISCHIO AMBIENTALE E D APPOLONIA s.p.a. ACCORDO DI COLLABORAZIONE FRA CENTRO REGIONALE DI COMPETENZA "ANALISI E MONITORAGGIO DEL RISCHIO AMBIENTALE" E D APPOLONIA s.p.a. PER LA REALIZZAZIONE DI ATTIVITA E PROGETTI PER LO SVILUPPO E LA DIFFUSIONE

Dettagli

SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA

SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA (Allegat 1) SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA ENTE 1) Ente prpnente il prgett: COMUNE DI CUSANO MUTRI 2) Cdice di accreditament: NZ03880 3) Alb e classe di iscrizine:

Dettagli

SALUTE GLOBALE ED EQUITA' IN SALUTE

SALUTE GLOBALE ED EQUITA' IN SALUTE SALUTE GLOBALE ED EQUITA' IN SALUTE GLI STRUMENTI DELL'OPERATORE SANITARIO PER LA TUTELA DELLA SALUTE, DI TUTTI Nel 2008 l OMS ha presentat i lavri cnclusivi della Cmmissine sui Determinanti Sciali di

Dettagli

FATTURA ELETTRONICA PA

FATTURA ELETTRONICA PA Sistema Infrmativ PA FATTURA ELETTRONICA PA IL QUADRO DI RIFERIMENTO L intrduzine della fattura elettrnica è stata avviata cn la Legge n. 244 del 2007, che ne ha intrdtt l bblig, rinviand le mdalità di

Dettagli

Gli interventi dell AUSL in integrazione con i Servizi Sociali in materia di tutela dei minori e degli adolescenti

Gli interventi dell AUSL in integrazione con i Servizi Sociali in materia di tutela dei minori e degli adolescenti PROMOZIONE E PROTEZIONE DEI DIRITTI DELL INFANZIA E DELL ADOLESCENZA Incntr cn il Garante dell Emilia-Rmagna Reggi Emilia e Mdena Mdena 11 giugn 2015 Gli interventi dell AUSL in integrazine cn i Servizi

Dettagli

Scuola secondaria di 1 grado F. Malaguti Valsamoggia Anno scolastico 2014/2015 Programmazione per competenze Curricolo classi prime -tecnologia

Scuola secondaria di 1 grado F. Malaguti Valsamoggia Anno scolastico 2014/2015 Programmazione per competenze Curricolo classi prime -tecnologia Scula secndaria di 1 grad F. Malaguti Valsamggia Ann sclastic 2014/2015 Prgrammazine per cmpetenze Curricl classi prime -tecnlgia Traguardi per l svilupp delle cmpetenze al termine della scula secndaria

Dettagli

PROGETTO LAVORO&SVILUPPO 4

PROGETTO LAVORO&SVILUPPO 4 Prvincia di Csenza Settre Mercat del Lavr PROGETTO LAVORO&SVILUPPO 4 OBIETTIVI E FINALITA Scp del prgett è favrire la frmazine di sggetti inccupati/disccupati residenti nelle Regini dell biettiv Cnvergenza

Dettagli

L INNOVAZIONE TECNOLOGICA 2003-2004

L INNOVAZIONE TECNOLOGICA 2003-2004 L INNOVAZIONE TECNOLOGICA 2003-2004 Il Cambiament in att Negli ultimi due anni la Ragineria Generale dell Stat ha pst al vertice degli biettivi istituzinali il miglirament dei sistemi e delle metdlgie

Dettagli

ASP OPUS CIVIUM Castelnovo di Sotto

ASP OPUS CIVIUM Castelnovo di Sotto Metd di rilevazine adttati per le previsini ed il Cntrll L ASP Opus Civium utilizza un sistema infrmativ che cntempla la tenuta sia della cntabilità generale che della cntabilità analitica per centri di

Dettagli

Scheda informativa sul programma di sviluppo rurale 2014-2020 per la Provincia di Bolzano

Scheda informativa sul programma di sviluppo rurale 2014-2020 per la Provincia di Bolzano Scheda infrmativa sul prgramma di svilupp rurale 2014-2020 per la Prvincia di Blzan Il prgramma di svilupp rurale (PSR) della Prvincia autnma di Blzan è stat ufficialmente adttat dalla Cmmissine eurpea

Dettagli

* Laurea in Architettura conseguita presso l Istituto Universitario di Architettura di Venezia nel 1989

* Laurea in Architettura conseguita presso l Istituto Universitario di Architettura di Venezia nel 1989 Nme e Cgnme: Lides Canaia Data di nascita: 5 Marz 1961 Funzine attuale: Direttre Area Gestinale Istruzine: * Laurea in Architettura cnseguita press l Istitut Universitari di Architettura di Venezia nel

Dettagli

Scheda informativa sul programma di sviluppo rurale 2014-2020 per la Regione Lombardia

Scheda informativa sul programma di sviluppo rurale 2014-2020 per la Regione Lombardia Scheda infrmativa sul prgramma di svilupp rurale 2014-2020 per la Regine Lmbardia Il prgramma di svilupp rurale (PSR) per la Regine Lmbardia, che è stat frmalmente adttat dalla Cmmissine eurpea il 15 lugli

Dettagli

POLITICA DELLA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO

POLITICA DELLA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO Manuale e dcumenti Dcumenti per la sicurezza Prcedure Gestinali Mdulistica Gestinali DISTRIBUZIONE CONTROLLATA Revisine Data Funzini e nminativi R-SGSL RSPP MC RLS PREP 00 20/10/14 Beltramelli Marc Campini

Dettagli

Il Commissario Unico delegato del Governo per Expo Milano 2015

Il Commissario Unico delegato del Governo per Expo Milano 2015 Il Cmmissari Unic delegat del Gvern per Exp Milan 2015 Milan, 15 maggi 2015 Prt. N. 74/U/2015 Ordinanza n. 2 del 15 maggi 2015 Oggett: Organizzazini di vlntariat di prtezine civile nelle attività cnnesse

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI

INFORMAZIONI PERSONALI C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nme Marc GARGIULO Data di nascita 20 ttbre 1962 Qualifica Categria D Amministrazine Giunta Reginale della Campania - AGC Turism e Beni Culturali Settre

Dettagli

QUANDO E DOVE. Segreteria organizzativa: info@nuoviscenarisrl.eu, tel. 342 0946344 e 393 1501613 W W W. N U O V I S C E N A R I S R L.

QUANDO E DOVE. Segreteria organizzativa: info@nuoviscenarisrl.eu, tel. 342 0946344 e 393 1501613 W W W. N U O V I S C E N A R I S R L. UNIVERSITÀ DIFFUSA PROGETTO DI FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO PERMANENTE in cllabrazine cn QUANDO E DOVE I Edizine della Summer Schl di Eurprgettazine per l ecnmia sciale, dal 16 al 20 settembre 2013, nell

Dettagli

ASSISTENTE FAMILIARE

ASSISTENTE FAMILIARE ALLEGATO 1 ASSISTENTE FAMILIARE DESCRIZIONE SINTETICA L Assistente familiare è una figura cn caratteristiche pratic-perative, la cui attività è rivlta a garantire assistenza a persne autsufficienti e nn,

Dettagli

Progetto di Istituto LEGALITA

Progetto di Istituto LEGALITA Prgett di Istitut LEGALITA Il seguente prgett investe tutti e tre gli rdini sclastici (infanzia, primaria e secndaria di I grad),in quant l Istitut, pne al centr del Pian dell Offerta Frmativa l educazine

Dettagli

PROGETTO I - CAST Integrazione delle ICT nella catena del valore delle imprese del sistema Tessile Abbigliamento AVVISO

PROGETTO I - CAST Integrazione delle ICT nella catena del valore delle imprese del sistema Tessile Abbigliamento AVVISO PROGETTO I - CAST Integrazine delle ICT nella catena del valre delle imprese del sistema Tessile Abbigliament AVVISO Dispnibilità della piattafrma tecnlgica di scambi dcumentale Pagina 1 di 7 1. PREMESSA

Dettagli

Presidenza della Regione Dipartimento della Programmaziou Il Dirigente Generale

Presidenza della Regione Dipartimento della Programmaziou Il Dirigente Generale REPUBBLICAITAL~A Regine Siciliana Presidenza della Regine Dipartiment della Prgrammaziu Il Dirigente Generale VISTO l Statut della Regine; VISTO il Test Unic sull'rdinament del Gvern e dell'amministrazine

Dettagli

Testo unico dell apprendistato (D.Lgs. 14 settembre 2011, n. 167)

Testo unico dell apprendistato (D.Lgs. 14 settembre 2011, n. 167) Test unic dell apprendistat (D.Lgs. 14 settembre 2011, n. 167) Cntratti cllettivi nazinali del lavr (CCNL) Accrd del 23 aprile 2012 tra Regine del Venet e Parti Sciali per la frmazine degli apprendisti

Dettagli

Ente di gestione del Parco naturale delle Capanne di Marcarolo Documento Piano di Informatizzazione

Ente di gestione del Parco naturale delle Capanne di Marcarolo Documento Piano di Informatizzazione nte di gestine del arc naturale delle apanne di arcarl Dcument ian di nfrmatizzazine (art. 24, cmma 3 bis D.. n. 90/2014, cnvertit cn. n. 114/2014) ndice 1. nquadrament e biettivi del pian 2. rchitettura

Dettagli

COTEC: Fondazione per l Innovazione Tecnologica. Rilancio i dell azione nazionale e internazionale

COTEC: Fondazione per l Innovazione Tecnologica. Rilancio i dell azione nazionale e internazionale COTEC: Fndazine per l Innvazine Tecnlgica Rilanci i dell azine nazinale e internazinale i Scp della Fndazine (Art. 4 dell Statut) Incraggiare e prmuvere attività, studi, ricerche e crsi di frmazine nel

Dettagli

MIUR Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Campania

MIUR Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Campania L'Assessra Plitiche Sciali, Plitiche Givanili, Pari pprtunità. Prblemi dell Immigrazine, Demani e Patrimni e l Area Generale Di Crdinament - 17 Istruzine, Musei, Plitiche Givanili, Lavr, Frmazine Prfessinale,

Dettagli

PERCORSO ISO 9001:2015

PERCORSO ISO 9001:2015 PERCORSO ISO 9001:2015 In cllabrazine cn Intrduzine: Per la fine del 2015 è prevista l entrata in vigre della nuva versine della ISO (Internatinal Organizatin fr Standardizatin) 9001:2015, l standard internazinale

Dettagli

Gestione della conoscenza (Knowledge Management, KM) nelle aziende sanitarie

Gestione della conoscenza (Knowledge Management, KM) nelle aziende sanitarie Gestine della cnscenza (Knwledge Management, KM) nelle aziende sanitarie Schema dell intervent del dtt. Michele Tringali Azienda Ospedaliera di Udine - www.spedaleudine.it/kc 1. Intrduzine Grandi successi

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA IMPRENDITRAPANI TRA. Trapani, Via Mafalda di Savoia n. 26 - C.F.: 80002660811, rappresentata da: PREMESSO CHE

PROTOCOLLO DI INTESA IMPRENDITRAPANI TRA. Trapani, Via Mafalda di Savoia n. 26 - C.F.: 80002660811, rappresentata da: PREMESSO CHE PROTOCOLLO DI INTESA IMPRENDITRAPANI TRA - CONFINDUSTRIA TRAPANI Assciazine degli Industriali della Prvincia cn sede in Trapani, Via Mafalda di Savia n. 26 - C.F.: 80002660811, rappresentata da: FIORELLA

Dettagli

2007-2013. Programma Interreg IV Italia - Austria 2007 2013 Cooperazione transfrontaliera

2007-2013. Programma Interreg IV Italia - Austria 2007 2013 Cooperazione transfrontaliera 2007-2013 Prgramma Interreg IV Italia - Austria 2007 2013 Cperazine transfrntaliera Base giuridica La Cmmissine eurpea ha apprvat il 18 settembre 2007 il prgramma eurpe di cperazine territriale per la

Dettagli

Piano di Miglioramento (PDM)

Piano di Miglioramento (PDM) SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA, SCUOLA SECONDARIA PRIMO GRADO LICEO CLASSICO LICEO SCIENTIFICO ISTITUTO GESU -MARIA VIA FLAMINIA, 63 009 ROMA Tel. 06333722 fax 063322046 Mail: ist.gesu-maria@mclink.it

Dettagli

PROVINCIA DI BOLOGNA

PROVINCIA DI BOLOGNA 1 I.P. 3213/2009 Tit./Fasc./Ann 14.1.2.0.0.0/5/2009 PROVINCIA DI BOLOGNA Prt. n 245512/2009 del 03/07/2009 SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' DETERMINAZIONE SENZA IMPEGNO DI SPESA N. 17/2009

Dettagli

Scheda tecnica sul programma di sviluppo rurale 2014-2020 della Regione Valle d'aosta

Scheda tecnica sul programma di sviluppo rurale 2014-2020 della Regione Valle d'aosta Scheda tecnica sul prgramma di svilupp rurale 2014-2020 della Regine Valle d'asta Il prgramma di svilupp rurale della Regine Valle d'asta è stat frmalmente adttat dalla Cmmissine eurpea l 11 nvembre 2015,

Dettagli

ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO

ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lmbardia Orientale per i Trasprti e la Lgistica Scietà Cnsrtile a Respnsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lmbardia Orientale per i Trasprti e la Lgistica è una

Dettagli

OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO

OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO La scelta strategica di un azienda di gestire cn una prpria rganizzazine la Supply Chain di affidarla,

Dettagli

Prevenzione del disagio scolastico

Prevenzione del disagio scolastico AREA 2 BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI E PROCESSI INCLUSIVI DA ATTUARE Prevenzine del disagi sclastic Finalità Intervenire preccemente sulle difficltà, i disturbi dell apprendiment e del cmprtament. Obiettivi

Dettagli

Scheda informativa sul Programma di sviluppo rurale 2014-2020 per l Emilia Romagna

Scheda informativa sul Programma di sviluppo rurale 2014-2020 per l Emilia Romagna Scheda infrmativa sul Prgramma di svilupp rurale 2014-2020 per l Emilia Rmagna Il Prgramma di svilupp rurale (PSR) dell Emilia Rmagna, che delinea le prirità della Regine per l utilizz di circa 1,19 miliardi

Dettagli

, progettati e realizzati in loco ricorrendo alle risorse umane presenti nelle strutture d Ateneo

, progettati e realizzati in loco ricorrendo alle risorse umane presenti nelle strutture d Ateneo PROGETTO FORMATIVO COMUNICAZIONE EFFICACE E GESTIONE DEL CONFLITTO NEL FRONT-OFFICE PREMESSA L rientament al cliente è una prergativa indispensabile per la crescita e la cmpetitività di un rganizzazine

Dettagli

InfoCenter Product a PLM Product

InfoCenter Product a PLM Product InfCenter Prduct a PLM Prduct Inf Center Prduct Cmpnenti di Inf Center Prduct La gestine dcumenti Definizine e ggett Acquisizine di un ggett Funzini sugli ggetti L integrazine prgettazine e gestinali Le

Dettagli

COMMISSIONE EUROPEA PROGRAMMA LIFE + NATURA & BIODIVERSITÀ. Allegato 2. Protocollo d intesa. tra. la Regione Puglia. (beneficiario coordinatore)

COMMISSIONE EUROPEA PROGRAMMA LIFE + NATURA & BIODIVERSITÀ. Allegato 2. Protocollo d intesa. tra. la Regione Puglia. (beneficiario coordinatore) COMMISSIONE EUROPEA PROGRAMMA LIFE + NATURA & BIODIVERSITÀ Allegat 2 Prtcll d intesa tra la Regine Puglia (beneficiari crdinatre) il Minister dell'ambiente DG per la Prtezine della Natura (autrità cmpetente

Dettagli

Soluzioni di supporto alla gestione e sviluppo di prodotto in ambito NPD e PLM

Soluzioni di supporto alla gestione e sviluppo di prodotto in ambito NPD e PLM Master in Alt Apprendistat Sluzini di supprt alla gestine e svilupp di prdtt in ambit NPD e Figura prfessinale e biettiv Gli apprendisti destinatari del prgett frmativ sn: laureati, di prim e secnd livell,

Dettagli

Perché e per chi. Perché Lyra News? Sistema di Gestione Offerte e Organizzazione dell Attività Commerciale. In questo numero...

Perché e per chi. Perché Lyra News? Sistema di Gestione Offerte e Organizzazione dell Attività Commerciale. In questo numero... Sistema di Gestine Offerte e Organizzazine dell Attività Cmmerciale Perché e per chi. Il prcess di interazine cliente azienda che prta alla predispsizine dell fferta di un mezz di prduzine è mlt cmplicat

Dettagli

Tutti a scuola almeno fino a 16 anni

Tutti a scuola almeno fino a 16 anni Tutti a scula almen fin a 16 anni LE BUONE PRATICHE: BIENNIO UNITARIO SUBITO L Esperienza dell ITIS Cbianchi di Verbania raccntata da Guid Bschini Nell ann 1886 venne fndata a Intra cittadina del Lag Maggire

Dettagli

POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Competitività BANDO PUBBLICO. Voucher Startup Incentivi per la competitività delle Startup innovative ALLEGATO 1

POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Competitività BANDO PUBBLICO. Voucher Startup Incentivi per la competitività delle Startup innovative ALLEGATO 1 POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Cmpetitività BANDO PUBBLICO Vucher Startup Incentivi per la cmpetitività delle Startup innvative ALLEGATO 1 DOMANDA DI PARTECIPAZIONE DATI IMPRESA TRATTAMENTO DEI DATI

Dettagli

MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LE IMPRESE MADE IN ITALY: ECCELLENZE IN DIGITALE

MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LE IMPRESE MADE IN ITALY: ECCELLENZE IN DIGITALE MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LE IMPRESE MADE IN ITALY: ECCELLENZE IN DIGITALE La Camera di Cmmerci di Ragusa in attuazine del Prtcll di intesa per l svilupp delle cmpetenze digitali nei sistemi prduttivi

Dettagli

M I N I S T E R O D E L L A P U B B L I C A I S T R U Z I O N E UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LOMBARDIA

M I N I S T E R O D E L L A P U B B L I C A I S T R U Z I O N E UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LOMBARDIA M I N I S T E R O D E L L A P U B B L I C A I S T R U Z I O N E UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LOMBARDIA Direzine Generale UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI MILANO 1- SINTESI DELL INCONTRO DEL 19

Dettagli

Scuola C.A.S.T. Trani, 18 marzo 2010 Ragionamenti a più voci sul Centro del Futuro1

Scuola C.A.S.T. Trani, 18 marzo 2010 Ragionamenti a più voci sul Centro del Futuro1 Scula C.A.S.T. Trani, 18 marz 2010 Raginamenti a più vci sul Centr del Futur1 I partecipanti alla Scula C.A.S.T. hann sviluppat due METAPLAN2 cntempranei in due tempi: Prim Metaplan: Esigenze dal territri

Dettagli

Sistema di Gestione della Salute e della Sicurezza sul Lavoro

Sistema di Gestione della Salute e della Sicurezza sul Lavoro Sistema di Gestine della Salute e della Sicurezza sul Lavr versine 1.0 - settembre 2009 1 REVISIONE Prima stesura Versine 1.0 DATA REVISIONE REDAZIONE APPROVAZIONE DATA APPROVAZIONE Revisine 1 2 PREMESSA

Dettagli

Piero Pelizzaro Responsabile Cooperazione Internazionale Kyoto Club Unità Politiche di Adattamento ai Cambiamenti Climatici

Piero Pelizzaro Responsabile Cooperazione Internazionale Kyoto Club Unità Politiche di Adattamento ai Cambiamenti Climatici Rma, 22 Nvembre 2012 Vers la Strategia Nazinale di Adattament. Respnsabilità di Gvern e cmpetenze dei territri. Vers la Strategia Nazinale di Adattament Respnsabilità di Gvern e cmpetenze dei territri.

Dettagli

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it Cmune di Splet www.cmune.splet.pg.it 1/6 Unità prpnente: ICSSS - Dirigente ICSSS Oggett: Hme care premium 2012 accertament ed impegn trasferimenti INPS gestine pubblica 176000 Respnsabile del prcediment:

Dettagli

SCHEDA TECNICA PIANO EXPORT

SCHEDA TECNICA PIANO EXPORT ALLEGATO B2 SCHEDA TECNICA PIANO EXPORT Situazine di partenza Frnire infrmazini sulle strategie adttate le mdalità rganizzative cn le quali vengn attualmente serviti i mercati esteri cn l indicazine degli

Dettagli

Indice. Via Campo d Arrigo 40-42/r - 50131 Firenze Tel. 055 4089304 fax. 055 4089942 www.multiverso.biz info@multiverso.biz

Indice. Via Campo d Arrigo 40-42/r - 50131 Firenze Tel. 055 4089304 fax. 055 4089942 www.multiverso.biz info@multiverso.biz Indice 1. intrduzine 2. analisi del cntest territriale e del mercat 3. scuting 4. netwrking 5. learning 6. Avvi e accmpagnament 7. iniziative cmplementari Via Camp d Arrig 40-42/r - 50131 Firenze www.multivers.biz

Dettagli

PIANO TRIENNALE DELL OFFERTA FORMATIVA

PIANO TRIENNALE DELL OFFERTA FORMATIVA Minister dell Istruzine, dell Università e della Ricerca Istitut Cmprensiv Statale di Merate via Manzni, 43 23807 Merate (LC) CF 94018900137 Tel. 039 9902016 segreteria@cmprensivmerate.it - LCIC81800E@pec.istruzine.it

Dettagli

QUESTIONARIO SERVIZI ON LINE

QUESTIONARIO SERVIZI ON LINE STRUMENTO N 5 QUESTIONARIO SERVIZI ON LINE MigliraPA è un prgett del Dipartiment per la Funzine Pubblica realizzat da FORUM PA e Lattanzi E Assciati. 06.684251 inf@miglirapa.it http://www.qualitapa.gv.it/it/custmer-satisfactin/miglirapa/

Dettagli

Piano di informatizzazione

Piano di informatizzazione COMUNE DI FURTEI PROVINCIA MEDIO CAMPIDANO Pian di infrmatizzazine delle prcedure per la presentazine n line di istanze, dichiarazini e segnalazini (ai sensi dell art 24 c 3bis DL 90/2014 L 114/2014) Apprvat

Dettagli

Codice di autodisciplina e regolamentazione per l adesione al Progetto Qualità dei servizi turistici della Provincia di Palermo. Agriturismo.

Codice di autodisciplina e regolamentazione per l adesione al Progetto Qualità dei servizi turistici della Provincia di Palermo. Agriturismo. Cdice di autdisciplina e reglamentazine per l adesine al Prgett Qualità dei servizi turistici della Prvincia di Palerm Agriturism Premess Che l A.A.P.I.T di Palerm in cllabrazine cn l Università di Palerm,

Dettagli

VADEMECUM INCLUSIONE

VADEMECUM INCLUSIONE www.ictramnti.gv.it Autnmia Sclastica n. 24 Istitut Cmprensiv Statale G. Pascli Via Orsini - 84010 Plvica - Tramnti (SA) - Tel e Fax. 089876220 - C.M. SAIC81100T - C.F. 80025250657 Email :saic81100t@istruzine.it-

Dettagli

CARTA DEI PRINCIPI del costituendo DISTRETTO di ECONOMIA SOLIDALE del TERRITORIO BOLOGNESE D E S BOLOGNA * * * CHI SIAMO

CARTA DEI PRINCIPI del costituendo DISTRETTO di ECONOMIA SOLIDALE del TERRITORIO BOLOGNESE D E S BOLOGNA * * * CHI SIAMO CARTA DEI PRINCIPI del cstituend DISTRETTO di ECONOMIA SOLIDALE del TERRITORIO BOLOGNESE D E S BOLOGNA * * * CHI SIAMO Prmtre del percrs vers la cstituzine del Distrett di Ecnmia Slidale del territri blgnese

Dettagli

Sfide e soluzioni per il GPP

Sfide e soluzioni per il GPP Event di Netwrking Nazinale GPP2020 Sfide e sluzini per il GPP 1 ttbre 2014, Rma L 1 ttbre 2014 press l Acquari Rman-Casa dell Architettura, nell ambit del Frum Internazinale degli acquisti verdi, CmpraVerde-BuyGreen,

Dettagli

INDAGINE SUI FABBISOGNI FORMATIVI NELLE AZIENDE DEL SETTORE METALMECCANICO DELLE PROVINCE DI LUCCA, PISTOIA, MASSA CARRARA E PISA

INDAGINE SUI FABBISOGNI FORMATIVI NELLE AZIENDE DEL SETTORE METALMECCANICO DELLE PROVINCE DI LUCCA, PISTOIA, MASSA CARRARA E PISA INDAGINE SUI FABBISOGNI FORMATIVI NELLE AZIENDE DEL SETTORE METALMECCANICO DELLE PROVINCE DI LUCCA, PISTOIA, MASSA CARRARA E PISA 20 APRILE 2015 Quest dcument è di prprietà di ALFA CONSULT S.r.l. cn sede

Dettagli

Tipo Ente: Trasversale. Ufficio: Servizio Biblioteca. Servizio: Prestito/consultazione

Tipo Ente: Trasversale. Ufficio: Servizio Biblioteca. Servizio: Prestito/consultazione Tip Ente: Trasversale Uffici: Servizi Bibliteca Servizi: Prestit/cnsultazine INDICE Smmari 1 Oggett e cntenuti... 3 1.1 Descrizine del servizi ggett di custmer satisfactin... 4 1.2 Descrizine del prcess

Dettagli

Titolo del Progetto : Sicurezza, qualità e legalità del lavoro Promozione della rete regionale dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza

Titolo del Progetto : Sicurezza, qualità e legalità del lavoro Promozione della rete regionale dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza Titl del Prgett : Sicurezza, qualità e legalità del lavr Prmzine della rete reginale dei rappresentanti dei lavratri per la sicurezza Intrduzine Nel 2007 ntevle è stat l sfrz mess in camp ai diversi livelli

Dettagli

CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI PERO E L ASSOCIAZIONE FOTOCLUB 82 PERO ANNO 2013-2016 RICHIAMATI

CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI PERO E L ASSOCIAZIONE FOTOCLUB 82 PERO ANNO 2013-2016 RICHIAMATI CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI PERO E L ASSOCIAZIONE FOTOCLUB 82 PERO ANNO 2013-2016 RICHIAMATI 1. la delibera di Cnsigli cmunale n. 45 del 25/07/2012 di apprvazine delle linee prgrammatiche 2012-2017, che

Dettagli

Studio sulla vendita diretta con il coinvolgimento delle imprese agricole delle Marche ed attraverso il monitoraggio del progetto pilota VDO

Studio sulla vendita diretta con il coinvolgimento delle imprese agricole delle Marche ed attraverso il monitoraggio del progetto pilota VDO REGIONE MARCHE GIUNTA REGIONALE Studi sulla vendita diretta cn il cinvlgiment delle imprese agricle delle Marche ed attravers il mnitraggi del prgett pilta VDO Relazine di mnitraggi Rma, 31 gennai 2012

Dettagli

BANDO Sette asili nido per sette regioni Sostegno alle famiglie nella cura all'infanzia. Invito

BANDO Sette asili nido per sette regioni Sostegno alle famiglie nella cura all'infanzia. Invito BANDO Sette asili nid per sette regini Sstegn alle famiglie nella cura all'infanzia Invit Nel rinnvare il lr impegn di svilupp e prmzine sciale, la Fndazine aiutare i bambini Onlus ( FAIB ) e UniCredit

Dettagli

QUESTIONARIO VALUTAZIONE SITO INTERNET

QUESTIONARIO VALUTAZIONE SITO INTERNET STRUMENTO N 7 QUESTIONARIO VALUTAZIONE SITO INTERNET MigliraPA è un prgett del Dipartiment per la Funzine Pubblica realizzat da FORUM PA e Lattanzi E Assciati. 06.684251 inf@miglirapa.it http://www.qualitapa.gv.it/it/custmer-satisfactin/miglirapa/

Dettagli

Regione del Veneto AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA

Regione del Veneto AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA Regine del Venet AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA Accrd Cntrattuale ex art. 17 l.r. 16.8.2002, n. 22 ed art. 8 quinquies d.lgs. 30.12.1992, n. 502 tra L Azienda Ulss e gli ergatri privati accreditati per

Dettagli

MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LE IMPRESE MADE IN ITALY: ECCELLENZE IN DIGITALE

MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LE IMPRESE MADE IN ITALY: ECCELLENZE IN DIGITALE MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LE IMPRESE MADE IN ITALY: ECCELLENZE IN DIGITALE La Camera di Cmmerci di Rvig in attuazine del Prtcll di intesa per l svilupp delle cmpetenze digitali nei sistemi prduttivi

Dettagli

WAS Monitoring Valutazione rischio Work organization

WAS Monitoring Valutazione rischio Work organization Mnitring Valutazine rischi Wrk rganizatin Premessa In base ai dcumenti dell WHO(OMS), alle linee guida eurpee, all Accrd Eurpe del 2004 sull stress lavr crrelat e in base al dcument ICF dell OMS 2001 che

Dettagli

Protocollo per la Responsabilità Sociale. Centrale del Latte di Firenze, Pistoia e Livorno S.p.A Mukki

Protocollo per la Responsabilità Sociale. Centrale del Latte di Firenze, Pistoia e Livorno S.p.A Mukki Prtcll per la Respnsabilità Sciale Centrale del Latte di Firenze, Pistia e Livrn S.p.A Mukki Firenze, 8 Aprile 2015 1. SCOPO Il Prtcll per la Respnsabilità Sciale (Prtcll) e la Carta degli Impegni (Carta)

Dettagli

Fondo di investimento nel capitale di rischio

Fondo di investimento nel capitale di rischio Fnd di investiment nel capitale di rischi Finalità e Obiettivi Supprtare gli investimenti delle Piccle e Medie Imprese (PMI), peranti nel settre agricl, agralimentare di prima trasfrmazine, della pesca

Dettagli

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni Rendiam prduttive le riunini Per prgettare un mdell di scula: un apprcci culturale e filsfic un elabrazine pedaggica una prgettazine didattica frti cnscenze disciplinari L autnmia è: respnsabilità innvazine

Dettagli

AGGIORNAMENTO CONTINUO ERASMUS PLUS

AGGIORNAMENTO CONTINUO ERASMUS PLUS TITL DEL PRGETT DCENTE REFERENTE AGGIRNAMENT CNTINU ERASMUS PLUS PANNNI GRUPP DI PRGETT/CMMISSINE CLLABRATRI ESTERNI AREA FUNZINE STRUMENTALE DI RIFERIMENT ISTITUZINI (RETE DEURE)CMUNITA' EURPEA PRIVATI

Dettagli

2 BANDO 2014 BANDO IN RETE

2 BANDO 2014 BANDO IN RETE Alla Fndazine Cmunità Mantvana Onlus Via Prtazzl, 9 46100 Mantva MODULO PER LA PRESENTAZIONE DEL PROGETTO E RICHIESTA DEL CONTRIBUTO 2 BANDO 2014 BANDO IN RETE da presentarsi entr il 17 OTTOBRE 2014 L

Dettagli

ALLEGATO 3 MODULO DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO EST

ALLEGATO 3 MODULO DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO EST ALLEGATO 3 MODULO DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO EST Ragine Sciale: Sede: via cmune prv. P.IVA: cd. fisc. Telefn: Fax: Email: PEC: Persna di riferiment: rul: recapit tel. email Descrizine attività e principali

Dettagli