I prodotti The products..2 Il settore elettrotecnico ed elettronico nel 2001 The electrotechnical and electronic sector in

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "I prodotti The products..2 Il settore elettrotecnico ed elettronico nel 2001 The electrotechnical and electronic sector in 2001..."

Transcript

1 Indice - Contents Indice - Contents I prodotti The products..2 Il settore elettrotecnico ed elettronico nel 2001 The electrotechnical and electronic sector in Fatturato Turnover Esportazioni Export.9 Mercato Interno Internal Market Importazioni Import. 11 Bilancia Commerciale Trade Balance Incidenza delle esportazioni Incidence of export Produzione Energia Power Production..14 Trasmissione Energia Power Transmission Distribuzione Energia Power Distribution.18 Trasporti Ferroviari ed Elettrificati Electrified Transports..20 Ascensori e Scale Mobili Lifts and Escalators..22 Ristorazione Collettiva Catering Equipment.24 Illuminazione Lighting..26 Cavi Cables.28 Componenti e Sistemi per Impianti Components and Devices for Electrical Installations.30 Apparecchi Domestici Household Appliances.32 Componenti Elettronici Electronic Components..34 Automazione e Misura Automation and Instrumentation.36 Elettromedicali Electromedical Equipment 38 Telecomunicazioni Telecommunications 40 Informatica (hardware) Information Technology (hardware)..42 Radio, Televisione, Elettroacustica Consumer Electronics.44 Sicurezza ed Automazione Edifici Security and Building Automation 46 ANIE 1

2 I prodotti I prodotti Elettrotecnica Produzione energia Grandi componenti e impianti per la produzione dell'energia elettrica; Macchine rotanti ed azionamenti a media tensione; Energie rinnovabili e risparmio energetico; Energia solare Fotovoltaica. Trasmissione energia Apparecchiature industriali di alta tensione; Apparecchiature industriali di media tensione; Isolatori e materiali isolanti; Trasformatori di misura; Trasformatori di grande potenza > 40 MVA; Quadri elettrici di alta e media tensione; Morsetterie; Costruttori di elettrodotti di alta tensione; Costruttori di stazioni elettriche di alta tensione; Cabine elettriche. Distribuzione energia Trasformatori di media e piccola potenza; Macchine rotanti di media e piccola potenza- Materiale antideflagrante; Apparecchiature Industriali di Manovra BT; Apparecchiature di Interruzione BT; Relè elettrici; Quadri BT- contenitori in vetroresina- Impianti per centrali; Condensatori per reti di energia e per applicazioni industriali. Trasporti ferroviari ed elettrificati Locomotive; Elettrotreni; Filobus; Tram; Metropolitane; Apparecchiature e sistemi di segnalamento e automazione per il traffico ferroviario; Impianti di elettrificazione Ascensori e Scale mobili Produzione, installazione e manutenzione di ascensori e montacarichi (elettrici e idraulici) scale e marciapiedi mobili; Parti e componenti. Ristorazione collettiva Apparecchiature professionali per la cottura, il lavaggio, la refrigerazione, la preparazione dinamica e statica e la distribuzione degli alimenti; Arredi per pubblici esercizi; Macchine per la preparazione del gelato. Illuminazione Apparecchi di illuminazione; Componenti per illuminazione; Sorgenti luminose. Cavi Cavi per energia e segnalamento; Cavi per telecomunicazione; Cavi per Trasmissione dati e comandi; Conduttori per avvolgimenti elettrici; Accessori per cavi energia per media tensione. Componenti e Sistemi per Impianti Componenti per l'installazione; Apparecchi di protezione; Canalizzazioni; Citofonia, Videocitofonia e TV.CC.; Ventilazione forzata; Rilevatori di gas; Sistemi BUS-HBES per gli edifici; Strumenti di misura elettrici ed elettronici; Batterie avviamento; Batterie trazione; Pile. Apparecchi domestici Grandi elettrodomestici (freddo, lavaggio, cottura); Piccoli elettrodomestici; Apparecchi termici a gas; Condizionamento; Scaldacqua elettrici; Camini; Componenti. Elettronica Componenti elettronici Semiconduttori discreti; Circuiti integrati; Circuiti ibridi; Tubi catodici; Condensatori; Resistori; Induttori; Connettori; Relé elettronici; Circuiti stampati; Gruppo Assemblatori di schede elettroniche. Automazione e Misura Supervisione, regolazione e automazione dei processi industriali, dei servizi e dell industria manifatturiera; Telecontrollo per reti di pubblica utilità; Strumentazione di misura e analisi; Gruppi statici e di continuità. Sicurezza ed Automazione Edifici Sistemi di sicurezza elettronici (antintrusione, antifurto, controllo accessi, televisione a circuito chiuso); Sistemi antincendio; Sistemi di automazione degli edifici; Servizi di sicurezza e gestione edifici. Elettromedicali Apparecchi di diagnostica per immagini; Apparecchi di elettromedicina; Strumentazione clinica, Servizi di ingegneria clinica. Telecomunicazioni Apparecchiature, sistemi e reti di telecomunicazione fisse e mobili e relative attività di installazione; Sistemi d utente e terminali; Apparecchiature di prova, controllo, analisi e simulazione. Informatica (hardware) Elaboratori elettronici; Mini e personal computer; Terminali; Macchine per l automazione d ufficio; Apparati per punti vendita; Registratori di cassa. Radio, Televisione, Elettroacustica Televisori; Videoregistratori; DVD; Videocamere; Videoproiettori; Radio; Car Stereo; Accessori TV ed Audio; Sistemi e Componenti Hi-Fi; Personal Stereo, Ricevitori per TV via satellite; Antenne Radio e TV. ANIE 2

3 Sector Data The products Electrotechnicals Power production Complete Power Plants and Components: Generators, Turbines, Steam Generators; HV Motors and Drives; Wind Turbines Generators, Hydroelectric Power Plants, Cogeneration, Fuel-Cell and Photovoltaic systems. Power Transmission High Voltage Switchgears and Controlgears; Medium Voltage Switchgears and Controlgears; Insulators and Insulating Materials; Instrument Transformers; Power Transformers > 40 MVA; Medium Voltage Switchboards; Fittings; High Voltage Overhead Power Lines; High Voltage Substations; Prefabricated concrete Substations Power Distribution Small and medium power transformers; Low and medium electric motors; Explosion-proof equipment; Low voltage control devices; Low voltage switchgears and fuses; Relays; Low voltage switchboards; Fibreglass boxes; Electrical power plant systems; power factor correction and industrial applications capacitors. Electrified Transports Locomotives, Passenger Trains, Trolley Buses, Tramways, Metros; Signalling and Automation systems; Railway electrification Lifts and Escalators Construction, installation and maintenance of passenger, goods and service lifts (electric and hydraulic), escalators and passenger conveyors; Parts and components. Catering equipment Professional appliances for cooking, washing, refrigeration, preparation and distribution. Bar equipment. Ice cream makers. Lighting Luminaires; Components for lighting; Light sources. Cables Energy and signalling cables; Telecommunication cables; Data and control cables; Winding wires; Energy cable accessories (medium voltage). Components and Devices for Electrical Installations Components for Electrical Installations; Protective Devices; Conduits; Household Intercom, Videointercom and TVCC; Forced Ventilation; Gas Detectors; BUS HBES Systems; Electric and Electronic Testing Instruments; Batteries Household appliances Large appliances (refrigeration, washing, cooking); Small appliances; Gas heating appliances; Air conditioners; Domestic electric storage water heaters; Chimneys; Components. Electronics Electronic Components Discrete Semiconductors; Integrated Semiconductors; Hybrid Circuits; Cathode-ray Tubes; Capacitors; Resistors; Inductors; Connectors; Electronic Relays; Printed Circuits; other electronic components. The products Automation and Instrumentation Supervision, monitoring and automation of industrial process, services, and manufacturing industries; remote control for public utilities networks (power, water, gas); test and measurement equipments; uninterruptible power supplies. Security and Building Automation Electronic Security Systems (antintrusion; thief-proof device; access control; TVCC); Fireproof Systems; Building Automation Systems; Building Management and Security Services Electromedical Equipment Diagnostic imaging equipment, medical electronic equipment, health care IT equipment, clinical engineering services. Telecommunications Equipments, systems, wired and mobile networks and related installation activities; systems and terminals for consumer; test, control, analysis and simulation equipments. Information Technology (hardware) Computer (workstation, server); mini and personal computers; terminals; office automation devices; fiscal instruments for trading companies; cash registers. Consumer Electronics Televisions; videorecorders; dvd; video cameras; beamer; radios; car stereo; tv and audio components; hi-fi systems and components; personal stereo; satellite tv receivers; tv and radio antennas ANIE 3

4 Il settore elettrotecnico ed elettronico nel 2001 Il settore elettrotecnico ed elettronico nel 2001 Il settore elettrotecnico ed elettronico nel 2001 ha mostrato una crescita in termini di fatturato pari al 3,3% a prezzi correnti rispetto all anno precedente. L andamento registrato è stato piuttosto disomogeneo nel corso dell anno, con un peggioramento pressoché generalizzato per la maggior parte dei comparti a partire dal secondo semestre. La variazione complessiva è ANIE 4 comunque risultata positiva, pur se con un certo rallentamento rispetto alla dinamica rilevata nel Sulla crescita del fatturato hanno influito in larga misura le esportazioni, che hanno mostrato un incremento del 9,1% a valori correnti. La domanda interna ha invece mostrato una lieve contrazione (-0,7%), con un effetto più marcato sulle importazioni (- 1,2%) rispetto al prodotto nazionale. Grazie alla buona progressione delle esportazioni, alla quale non si è accompagnato un andamento positiv0 delle importazioni, nel 2001 è migliorato significativamente il saldo della bilancia commerciale, che ha raggiunto un valore pari a milioni di euro. Questo risultato è da attribuire alla buona performance dei comparti dell Elettrotecnica, che mostrano tutti un saldo positivo, ad eccezione della Produzione di Energia. E opportuno sottolineare in particolare il dato relativo agli Apparecchi Domestici, assai significativo sia in valore assoluto (5.237 milioni di euro), sia per l incremento percentuale rispetto all anno precedente (+5,1%). Sul fronte del commercio con l estero si confermano invece le difficoltà per l Elettronica, che come in passato evidenzia nella quasi totalità dei comparti un saldo negativo della bilancia commerciale. Nel complesso, le esportazioni rappresentano il 43,3% del fatturato totale, con un peso relativo pari al 52% nell Elettrotecnica, tradizionalmente caratterizzata da quote significative di export, e al 34,8% nell Elettronica. Analizzando più in dettaglio i singoli comparti, la dinamica del fatturato è stata più sostenuta per l elettronica (+3,9%) rispetto a quella dell elettrotecnica (+2,7%), grazie soprattutto alla buona performance della Radio, TV, Elettroacustica (+8,7%), delle Telecomunicazioni (+6,4%), dell Automazione e Misura (+5,5%). Positiva anche la variazione dei comparti relativi alla Sicurezza ed Automazione Edifici (+3,5%), agli Elettromedicali (+3,5%) e all Informatica (+1,7%), mentre i Componenti Elettronici hanno mostrato un brusco calo (-7,4%). Anche i comparti Il fatturato valori in milioni di euro correnti Elettronica Elettrotecnica Totale Le esportazioni valori in milioni di euro correnti Elettronica Elettrotecnica Totale appartenenti all area dell Elettrotecnica hanno mostrato variazioni 0 complessivamente positive, seppure con tassi di incremento meno accentuati rispetto a quelli dell Elettronica. Gli unici comparti in controtendenza, che hanno comunque evidenziato riduzioni molto contenute, sono stati quelli della Ristorazione Collettiva (-1%) e dei Cavi (-0,5%).

5 Il settore elettrotecnico ed elettronico nel 2001 Le variazioni positive più consistenti hanno invece riguardato i comparti della Trasmissione Energia (+11,1%), della Produzione Energia (+6,5%) e dei Trasporti Ferroviari ed Elettrificati (+5,1%) Il Mercato Interno è stato caratterizzato da una contrazione della domanda di prodotti elettronici (- 2,2%). Il calo dei Componenti elettronici (-11,6%), dell Informatica (-5,8%) e delle Telecomunicazioni (- 2,1%) ha prodotto un risultato globale negativo, nonostante la crescita dell Automazione e misura (+5,6%), della Radio, Televisione, Elettroacustica (+5,1%), degli Apparecchi Elettromedicali (+4,5%) e della Sicurezza ed Automazione Edifici (+3,3%). L Elettrotecnica è risultata invece in crescita, pur se con una dinamica piuttosto modesta (+1,7%). I comparti che hanno mostrato i tassi di incremento più elevati sono stati la Produzione e la Trasmissione Energia (rispettivamente +5,8% e +5,3%), i Trasporti Ferroviari ed Elettrificati (+3,6%), l Illuminazione (+2,1%) e i Componenti e Sistemi per Impianti (+2,6%). Le prospettive per il 2002 sono piuttosto incerte: per quanto riguarda il Sistema Energia, lo sviluppo dei diversi comparti dipenderà dall evoluzione del processo di liberalizzazione del mercato dell energia, che se effettivamente completato potrebbe iniziare a produrre effetti positivi in termini di fatturato già a partire dagli ultimi mesi dell anno. Gli altri comparti rappresentati dalla Federazione continuano a risentire dell incertezza che ha colpito i mercati negli ultimi mesi del Vi sono però previsioni generalizzate di Il mercato interno valori in milioni di euro correnti Elettronica Elettrotecnica Totale Le importazioni valori in milioni di euro correnti Elettronica Elettrotecnica Totale ripresa nella seconda parte dell anno, che dovrebbero garantire all intero settore una discreta crescita rispetto ai valori rilevati nel ANIE 5

6 Sector data The electrotechnical and electronic sectors in 2001 The electrotechnical and electronic sectors in 2001 In 2001 the electrotechnical and electronic sectors saw a growth in terms of turnover by 3.3% at current prices against the previous year. The recorded performance was somewhat mixed over the year, with a fairly general worsening in most segments in the second half. The overall variation was, however, positive, albeit with a certain slow down against the dynamics seen in The turnover growth was strongly influenced by the exports which saw a 9.1% increase at current values. Domestic demand fell slightly (-0.7%), with a more marked effect on imports (-1.2%) than on Italian products. Due to good progress in exports, unaccompanied by a positive import performance, in 2001 the trade balance improved significantly, reaching a value of 3,894 million. This result is to be attributed to a good performance in the electrotechnical sectors which all show a positive balance, with the exception of the Power production. The figures for Household appliances are worthy of emphasis, being highly significant in both absolute value ( 5,237 million), and in percentage increase against the previous year (+5.1%). As far as the foreign trade is concerned, the difficulties were confirmed for the electronics, which as in the past saw a negative balance of trade in almost every sector. Overall, the exports accounted for 43.3% of the total turnover, with a relative weight of 52% in Electrotechnicals, traditionally denoted by significant export shares, and 34.8% in Electronics. Analysing the individual segments in further detail, the turnover dynamics were more sustained for electronics (+3.9%) than for electrotechnicals (+2,7%), mainly due to good performances in Consumer Electronics (+8.7%), in Telecommunications (+6.4%), in Automation and Instrumentation (+5,5%). The variation was also positive in the Security and Building Automation (+3.5%), in Electromedical Equipment (+3.5%) and IT (+1.7%) sectors, while Electronic Components saw a sharp drop (-7.4%). The Electrotechnical sector segments also showed general positive variations, albeit with lower rates of increase against electronics. The only segments which did not show a positive trend, though in any case they saw very limited falls, were the Catering Equipment (-1%) and Cables (-0,5%). The most consistent positive variations were seen for the Power Turnover values at current million euro Electronics Electrotechnicals Transmission (+11.1%), Power Production (+6.5%) and Electrified Transport (+5.1%) sectors. The domestic market saw a fall in demand for electronic products (-2.2%). Total Export values at current million euro Electronics Electrotechnicals Total ANIE 6

7 Sector data The electrotechnical and electronic sectors in 2001 The fall in Electronic Components (-11.6%), IT (-5.8%) and in Telecommunications (-2.1%) produced an overall negative result, despite the growth in Automation and Instrumentation (+5.6%), in Consumer Electronics (5.1%), in Electromedical equipment (4.5%) and Security and Building Automation (+3.3%) The Electrotechnicals saw a growth, albeit with quite modest dynamics (+1.7%). The sectors with the highest growth rates were Power Production and Transmission (respectively +5.8% and +5.3%), and Electrified Transport (+3.6%), Lighting (+2.1%) and Components and Devices for Electrical Installations (+2.6%). The expectation for 2002 are rather uncertain: with reference to the Power System, the development of the diverse sectors will depend on the development in the process of the energy market liberalisation. If effectively completed, it might begin to produce positive effects in terms of turnover by the end of the year. The other segments represented by the Federation continue to suffer from the uncertainty shown by the market in the fall of There are however widespread forecasts of an upturn in the second half of the year, which should warrant a reasonable growth to the entire sector with respect to the values recorded in Internal market values at current million euro Electronics Electrotechnicals Total Import values at current million euro Electronics Electrotechnicals Total ANIE 7

8 Fatturato - Turnover Fatturato Turnover valori a prezzi correnti values at current prices Produzione Energia Power Production Trasmissione Energia Power Transmission Distribuzione Energia Power Distribution Trasporti Ferroviari ed Elettrificati Electrified Transports Ascensori e Scale Mobili Lifts and Escalators Ristorazione Collettiva Catering Equipment Illuminazione Lighting Cavi Cables Componenti e Sistemi per Impianti Components and Devices for Electrical Installations Apparecchi Domestici Household Appliances Elettrotecnica Electrotechnicals Componenti Elettronici Electronic Components Automazione e Misura Automation and Instrumentation Sicurezza e Automazione Edifici Security and Building Automation Elettromedicali Electromedical Equipment Telecomunicazioni* Telecommunications* Informatica Information Technology Radio, Televisione, Elettroacustica Consumer Electronics Elettronica Electronics Totale Total /99 01/00 milioni di euro million euro variazioni % annual rate of change ,0 6, ,8 11, ,2 0, ,3 5, ,1 1, ,9-1, ,6 2, ,5-0, ,6 2, ,8 3, ,4 2, ,5-7, ,6 5, ,5 3, ,0 3, ,5 6, ,0 1, ,3 8, ,7 3, ,0 3,3 (*) I valori del fatturato includono una quota delle importazioni relativa a prodotti importati e successivamente commercializzati. Nel 2001 tale quota è stata pari a milioni di euro; pertanto la restante quota di milioni di euro va considerata nel calcolo del valore del mercato interno. Turnover figures include a quota of products imported and then sold. In 2001 this quota was 2,680 million; thus the remaining 1,152 million has to be considered relating to the domestic market value. ANIE 8

9 Esportazioni - Export Esportazioni Export valori a prezzi correnti values at current prices /99 01/00 Produzione Energia Power Production Trasmissione Energia Power Transmission Distribuzione Energia Power Distribution Trasporti Ferroviari ed Elettrificati Electrified Transports Ascensori e Scale Mobili Lifts and Escalators Ristorazione Collettiva Catering Equipment Illuminazione Lighting Cavi Cables Componenti e Sistemi per Impianti Components and Devices for Electrical Installations Apparecchi Domestici Household Appliances Elettrotecnica Electrotechnicals Componenti Elettronici Electronic Components Automazione e Misura Automation and Instrumentation Sicurezza e Automazione Edifici Security and Building Automation Elettromedicali Electromedical Equipment Telecomunicazioni Telecommunications Informatica Information Technology Radio, Televisione, Elettroacustica Consumer Electronics Elettronica Electronics Totale Total milioni di euro million euro variazioni % annual rate of change ,5 7, ,5 13, ,8 8, ,7 17, ,2 2, ,0-2, ,0-1, ,0 2, ,3 7, ,6 4, ,8 4, ,5-4, ,1 2, ,1 3, ,0 2, ,4 30, ,0 9, ,5 22, ,8 16, ,6 9,1 ANIE 9

10 Mercato Interno - Internal Market Mercato Interno Internal Market valori a prezzi correnti values at current prices /99 01/00 Produzione Energia Power Production Trasmissione Energia Power Transmission Distribuzione Energia Power Distribution Trasporti Ferroviari ed Elettrificati Electrified Transports Ascensori e Scale Mobili Lifts and Escalators Ristorazione Collettiva Catering Equipment Illuminazione Lighting Cavi Cables Componenti e Sistemi per Impianti Components and Devices for Electrical Installations Apparecchi Domestici* Household Appliances Elettrotecnica Electrotechnicals Componenti Elettronici Electronic Components Automazione e Misura Automation and Instrumentation Sicurezza e Automazione Edifici Security and Building Automation Elettromedicali Electromedical Equipment Telecomunicazioni Telecommunications Informatica Information Technology Radio, Televisione, Elettroacustica Consumer Electronics Elettronica Electronics Totale Total milioni di euro million euro (*) Nel valore del mercato interno non sono conteggiate le importazioni di componenti. In the Internal Market values the import of components is not computed. variazioni % annual rate of change ,1 5, ,7 5, ,3-1, ,3 3, ,9 1, ,2 1, ,1 2, ,2-0, ,7 2, ,9 1, ,6 1, ,2-11, ,1 5, ,8 3, ,4 4, ,1-2, ,0-5, ,4 5, ,2-2, ,7-0,7 ANIE 10

11 Importazioni - Import Importazioni Import valori a prezzi correnti values at current prices Produzione Energia Power Production Trasmissione Energia Power Transmission Distribuzione Energia Power Distribution Trasporti Ferroviari ed Elettrificati Electrified Transports Ascensori e Scale Mobili Lifts and Escalators Ristorazione Collettiva Catering Equipment Illuminazione Lighting Cavi Cables Componenti e Sistemi per Impianti Components and Devices for Electrical Installations Apparecchi Domestici Household Appliances Elettrotecnica Electrotechnicals Componenti Elettronici Electronic Components Automazione e Misura Automation and Instrumentation Sicurezza e Automazione Edifici Security and Building Automation Elettromedicali Electromedical Equipment Telecomunicazioni Telecommunications Informatica Information Technology Radio, Televisione, Elettroacustica Consumer Electronics Elettronica Electronics Totale Total /99 01/00 milioni di euro million euro variazioni % annual rate of change ,1 5, ,2-6, ,6 6, ,4 269, ,1 4, ,8-2, ,5-3, ,5 7, ,0 7, ,3 2, ,6 3, ,7-12, ,1 5, ,5 2, ,5 5, ,4-3, ,9-5, ,2 5, ,0-2, ,4-1,2 ANIE 11

12 Bilancia Commerciale Trade Balance Bilancia Commerciale Trade Balance saldi a prezzi correnti balance at current prices Produzione Energia Power Production Trasmissione Energia Power Transmission Distribuzione Energia Power Distribution Trasporti Ferroviari ed Elettrificati Electrified Transports Ascensori e Scale Mobili Lifts and Escalators Ristorazione Collettiva Catering Equipment Illuminazione Lighting Cavi Cables Componenti e Sistemi per Impianti Components and Devices for Electrical Installations Apparecchi Domestici Household Appliances Elettrotecnica Electrotechnicals Componenti Elettronici Electronic Components Automazione e Misura Automation and Instrumentation Sicurezza e Automazione Edifici Security and Building Automation Elettromedicali Electromedical Equipment Telecomunicazioni Telecommunications Informatica Information Technology Radio, Televisione, Elettroacustica Consumer Electronics Elettronica Electronics Totale Total milioni di euro million euro ANIE 12

13 Incidenza delle esportazioni Incidence of export Incidenza delle Esportazioni sul Fatturato Incidence of Export on Turnover Produzione Energia Power Production Trasmissione Energia Power Transmission Distribuzione Energia Power Distribution Trasporti Ferroviari ed Elettrificati Electrified Transports Ascensori e Scale Mobili Lifts and Escalators Ristorazione Collettiva Catering Equipment Illuminazione Lighting Cavi Cables Componenti e Sistemi per Impianti Components and Devices for Electrical Installations Apparecchi Domestici Household Appliances Elettrotecnica Electrotechnicals Componenti Elettronici Electronic Components Automazione e Misura Automation and Instrumentation Sicurezza e Automazione Edifici Security and Building Automation Elettromedicali Electromedical Equipment Telecomunicazioni Telecommunications Informatica Information Technology Radio, Televisione, Elettroacustica Consumer Electronics Elettronica Electronics Totale Total incidenza % % incidence 42,2 47,2 47,4 36,0 39,1 39,9 44,5 46,8 50,6 31,4 31,8 35,4 25,6 32,4 32,7 61,3 62,5 61,6 72,0 71,6 69,5 44,0 44,7 46,0 17,4 18,1 19,0 65,0 65,5 66,4 50,0 51,1 52,0 52,7 51,7 53,5 14,6 16,5 16,0 8,5 7,6 7,6 23,9 23,6 23,3 27,8 25,5 31,4 51,1 49,3 53,0 22,2 21,8 24,7 32,8 31,0 34,8 41,5 41,0 43,3 ANIE 13

14 Produzione Energia Produzione Energia Il comparto della Produzione Energia nel corso del 2001 ha mostrato una crescita del fatturato del 6,5% rispetto all andamento rilevato nell anno precedente, confermando così il trend di lenta ripresa iniziato nel 2000 dopo un quinquennio di forte contrazione del mercato sia a livello nazionale, sia internazionale. Anche le esportazioni sono risultate in crescita (+7,0%), così come le importazioni (+5,7%) ed il mercato interno (+5,8%). L ordinato ha invece mostrato una variazione negativa rispetto al 2000, anno in cui erano state assegnate alcune importanti commesse da parte di Enel ed Eni Power. La scarsa dinamicità degli ordini deve essere in parte ricondotta anche al clima di attesa per il completamento del processo di cessione delle GENCO con il conseguente ripotenziamento delle centrali più obsolete, ed all avvio dei programmi di investimento da parte dei Produttori Privati Nazionali, sulla base delle disposizioni del Decreto sblocca-centrali. Si segnala inoltre un buon andamento delle energie rinnovabili, soprattutto di quelle da fonte eolica e fotovoltaica, sebbene il loro peso relativo rispetto al settore nel complesso sia ancora piuttosto scarso. Per quanto riguarda l occupazione, il 2001 ha mostrato un calo degli addetti particolarmente significativo nella prima parte dell anno, attestandosi poi negli ultimi mesi ad un livello di sostanziale stabilità. Le prospettive per il 2002 inducono a prevedere una crescita del mercato interno, riconducibile soprattutto all avvio della realizzazione di alcune nuove centrali previste dai Produttori Privati. Si stima però che una vera e propria ripresa dei volumi di mercato potrà verificarsi solo a partire dal Dati statistici - valori a prezzi correnti milioni di euro (miliardi di lire) variazioni % Mercato Interno 873 (1.691) 962 (1.862) (1.970) 10,1 5,8 Fatturato 715 (1.385) 765 (1.482) 815 (1.578) 7,0 6,5 Esportazioni 302 (585) 361 (699) 386 (748) 19,5 7,0 Importazioni 460 (891) 557 (1.079) 589 (1.141) 21,1 5,7 ANIE 14

15 Sector Data Power Production Power Production During 2001 the Power Production segment saw a turnover growth by 6.5% with respect to the trend noted in the previous year, thus confirming the slow recovery which began in 2000 after five years of strong market contraction, both domestic and international. Exports also grew (+7.0%), as did imports (+5.7%) and the domestic market (+5.8%). Orders showed a downturn against 2000, a year in which certain important orders were placed by ENEL with Eni Power. The poor dynamics in orders is partially due to the climate of apprehension for completion of the process of sale of GENCO with a consequent refurbishment of the most obsolete power stations, and the beginning of investment programmes by national private producers, on the basis of the power station liberalisation decree. There are also reports of a good performance in renewable energy, especially in wind and light power, although their relative weight in the overall sector is still very low. With reference to employment, 2001 saw a particularly significant reduction in the first part of the year, settling in later months at a level of substantial stability. The expectations for 2002 induce to forecast a domestic market growth, mainly due to the implementation of several new power stations by private producers. It is however expected that a true upturn in market volumes will occur only from Statistical data values at current prices Million Euro (billion liras) Annual rate of change (%) Internal Market 873 (1,691) 962 (1,862) 1,018 (1,970) Turnover 715 (1,385) 765 (1,482) 815 (1,578) Exports 302 (585) 361 (699) 386 (748) Imports 460 (891) 557 (1,079) 589 (1,141) ANIE 15

16 Trasmissione Energia Trasmissione Energia Il comparto della Trasmissione Energia nel 2001 ha fatto registrare una buona crescita del fatturato (+11,1%), a cui hanno contribuito in larga misura le esportazioni (+13,3%). Le importazioni sono invece risultate in calo (-6,2%) Il mercato interno ha mostrato un incremento pari al 5,3% rispetto al Analizzando il comparto più in dettaglio, si è rilevata una discreta ripresa della costruzione di linee elettriche di Alta Tensione e dei relativi componenti (Isolatori e Morsetterie). Le Apparecchiature di Alta Tensione hanno invece mostrato un ulteriore calo nel mercato italiano, mentre si è rilevata una forte espansione delle vendite all estero. Per quanto riguarda la Media Tensione, sia il mercato italiano, sia quelli esteri sono risultati in crescita. In particolare l incremento del mercato interno è legato all avvio di alcuni progetti di investimento dell Enel nella distribuzione secondaria. Le previsioni per il 2002 sono cautamente positive per tutti i segmenti in considerazione sostanzialmente della necessità dell Enel di proseguire nei programmi di investimento per l adeguamento e lo sviluppo della rete, e dell avvio di piani di investimento da parte dei privati sia nell Alta Tensione che nella Media Tensione: una leggera crescita rispetto al 2001 potrebbe essere già considerato un buon risultato. A partire dal 2003 il fatturato del segmento dell Alta Tensione dovrebbe poter mostrare una ripresa del mercato nazionale in funzione di una crescita dell ordinato nel Dati statistici - valori a prezzi correnti milioni di euro (miliardi di lire) variazioni % Mercato Interno 599 (1.159) 609 (1.179) 641 (1.241) 1,7 5,3 Fatturato 698 (1.351) 724 (1.402) 804 (1.557) 3,8 11,1 Esportazioni 252 (487) 283 (548) 321 (621) 12,5 13,3 Importazioni 152 (295) 168 (325) 158 (305) 10,2-6,2 ANIE 16

17 Sector Data Power Transmission Power Transmission In 2001 the Power Transmission segment saw a good growth in turnover (+11.1%), where exports made a huge contribution (+13.3%). Imports on the other hand fell (-6.2%) The domestic market rose by 5.3% over Analysing the segment in more detail, there was a discrete upturn in the construction of high voltage power lines and related components (Insulators and Fittings). High Voltage devices, on the other hand, saw a further drop on he Italian market, while there was strong growth in foreign sales. With reference to Medium Voltage, both the Italian and foreign markets saw growth. In particular, the growth in the domestic market is linked to the start of several ENEL investment projects in secondary distribution. Forecasts for 2002 are cautiously positive for all segments considering substantially the needs of ENEL to proceed with investment plans to improve and develop the grid, and the start of private investment plans in both high and medium voltage: slight growth over 2001 may already be considered a good result. Beginning in 2003, turnover in the High Voltage segment should show an upturn in the domestic market due to growth in orders in Statistical data values at current prices Million Euro (billion liras) Annual rate of change (%) Internal Market 599 (1,159) 609 (1,179) 641 (1,241) Turnover 698 (1,351) 724 (1,402) 804 (1,557) Exports 252 (487) 283 (548) 321 (621) Imports 152 (295) 168 (325) 158 (305) ANIE 17

18 Distribuzione Energia Distribuzione Energia Il fatturato del comparto della Distribuzione Energia nel 2001 ha mostrato una sostanziale stabilità rispetto all anno precedente (+0,3%). Il Mercato Interno è invece risultato in calo, con una riduzione pari a 1,3%, mentre esportazioni ed importazioni hanno mostrato una maggiore dinamicità, con tassi di crescita pari rispettivamente a +8,5% e a +6,9%. Analizziamo in dettaglio i singoli segmenti: Trasformatori di media e piccola potenza Nel 2001 il comparto ha mostrato una sostanziale stabilità per quanto concerne il mercato privato, e un discreto calo del fabbisogno effettivo dell Enel. La continua riduzione del livello dei prezzi ha costituito un ulteriore difficoltà per i produttori, penalizzati allo stesso tempo da significativi incrementi in alcune voci di costo delle materie prime. Per quanto riguarda i trasformatori piccoli, la scarsa redditività offerta dal mercato nazionale ha spinto i costruttori medio-piccoli a cercare di compensare con le esportazioni il minore volume d affari generato dalle vendite in Italia. Il mercato dei trasformatori in resina, dopo un breve periodo di recupero del livello dei prezzi, ha subito una nuova contrazione con conseguente aumento del grado di competizione e riduzione dei prezzi, nonostante l aumento dei costi delle materie prime, con effetti spesso negativi sulla qualità dei prodotti. Macchine rotanti di media e piccola potenza- Materiale antideflagrante Il segmento delle macchine rotanti di media e piccola potenza nel 2001 ha evidenziato un lieve calo sia nei volumi, sia nel fatturato totale, a causa soprattutto della flessione registrata nella seconda parte dell anno. Le perplessità legate al livello della domanda del 2002 contribuiscono a creare tensioni anche per quanto riguarda il livello dei prezzi. Gruppi elettrogeni Nella prima metà dell anno, la domanda si è mantenuta vivace; per contro nella seconda metà del 2001, come per altri settori, si è registrata una importante contrazione. Nel complesso la domanda chiude con un leggero incremento dell 1% circa a cifre correnti, con un livello prezzi stabile. Le previsioni per l anno 2002 sono improntate ad un certo pessimismo almeno per il primo semestre. Apparecchiature industriali di manovra Nel corso del 2001 si è registrata una sofferenza dei prodotti tradizionali per effetto soprattutto dei cambiamenti tecnologici in atto e della difficoltà di esportazione dei prodotti su cui vanno montati (macchine operatrici ecc.). La riduzione ha riguardato in particolare le quantità vendute e si segnala una forte tensione anche sul livello dei prezzi. Apparecchiature di interruzione (bassa tensione) Nel complesso il segmento ha mostrato nel 2001 un discreto aumento del fatturato e una sostanziale stabilità dei volumi, grazie ad un contenuto aumento dei prezzi medi e ad una significativa variazione del mix dei prodotti che compongono questo mercato. Relè elettrici Il fatturato del segmento ha chiuso l anno con una variazione negativa rispetto al 2000, a causa del calo della domanda estera e delle riduzioni di prezzo. La domanda italiana ha invece mantenuto una dinamica dei volumi lievemente positiva. Quadri bassa tensione Si segnala nel 2001 un discreto aumento dell ordinato, che induce a prevedere una ripresa in termini di fatturato nel corso del 2002, che dovrebbe essere favorita anche dall applicazione della Legge Tremonti. Condensatori I condensatori di rifasamento hanno chiuso l anno in lieve calo rispetto al 2000, e anche per il 2002 non si prevede una ripresa della domanda. I condensatori per motori e illuminazione hanno invece mostrato una leggera crescita di volume e fatturato. L elettronica di potenza ha mostrato una dinamica poco brillante. Dati statistici - valori a prezzi correnti milioni di euro (miliardi di lire) variazioni % Mercato Interno (2.579) (2.924) (2.885) 13,3-1,3 Fatturato (2.976) (3.249) (3.261) 9,2 0,3 Esportazioni 684 (1.324) 785 (1.520) 852 (1.650) 14,8 8,5 Importazioni 479 (9.27) 616 (1.193) 659 (1.274) 28,6 6,9 ANIE 18

19 Sector Data Power Distribution Power Distribution The Turnover in the Power Distribution registered in 2001 almost the same level as in 2000 (+0.3% at current values). The Internal Market fell by 1,3%, while exports and imports saw respective growth rates by 8.5% and 6.9%. The single segments in detail: Small and Medium transformers In 2001 the segment saw substantial stability with reference to the private market, and a discrete drop in effective ENEL requirements. The continued fall in prices constituted a further difficulty for the manufacturers, penalised at the same time by significant increases in certain cost components of raw materials. With reference to small transformers, the low earnings on the domestic market forced mediumsmall manufacturers to compensate with exports the lower volume of business generated in Italy. After a short period of recovery in prices, the casting resin distribution transformers market, in spite of the raw materials increasing costs, saw a further fall with a consequent increase in competition and in price decrease, with effects often negative on product quality. Small and medium motors Explosion-proof equipment In 2001, the small and medium motors sector saw a slight fall both in volumes and in total turnover, mainly due to the downturn in the second half; moreover the doubts on the orders forecast for 2002 stress much more this situation, in particular for the price levels. Generating sets In the first half of the year, orders have been important, on the contrary in the second part of 2001 and as in other sectors, it has been registered a significant fall. Overall, the demand closed with a slight increase of about 1% at the same price levels. Forecasts for 2002 show a certain pessimism at least for the first half. Low voltage control device During 2001, the traditional products have suffered for the current technological changes and for the difficulty of exporting the products in which they are fitted (operative machinery, etc.). In particular, the drop affected the quantities sold and consequently the price levels fell. Low voltage switchgear and fuses Overall in 2001 the segment saw a discrete increase in turnover and substantial stability of volumes, thanks to a contained increase in average prices and a significant variation in the mix of products composing this market. Relays The turnover in 2001 closed negatively in respect to the previous year due to a fall in export demand and price reductions. On the other hand, Italian orders have maintained slightly positive volume dynamics. Low voltage switchboards The report of 2001 has shown an increase in orders, which induces to positive forecasts in turnover during 2002; it should be also favoured by the application of Tremonti legislation. Power factor correction and industrial applications capacitors Power factor correction capacitor sector closed the year with a slight fall against 2000, and in 2002 a recovery of the demand is not foreseen. Industrial applications capacitors show a slight growth in volume. Power electronics capacitors is showing a non satisfactory dynamic. Statistical data values at current prices Million Euro (billion liras) Annual rate of change (%) Internal Market 1,332 (2,579) 1,510 (2,924) 1,490 (2,885) Turnover 1,537 (2,976) 1,678 (3,249) 1,684 (3,261) Exports 684 (1,324) 785 (1,520) 852 (1,650) Imports 479 (9,27) 616 (1,193) 659 (1,274) ANIE 19

20 Trasporti Ferroviari ed Elettrificati Trasporti Ferroviari ed Elettrificati Il fatturato del comparto dei Trasporti Ferroviari ed Elettrificati nel 2001 ha fatto registrare una crescita del 5,1% a valori correnti, spinta essenzialmente dal significativo aumento dell export (+17,3%), mentre il mercato interno è risultato meno dinamico (+3,6%). Scendendo nel dettaglio dei singoli segmenti che compongono il comparto, si segnala un buon andamento degli Impianti Fissi (Elettrificazione, Segnalamento e Automazione) per effetto delle commesse da parte di Rete Ferroviaria Italiana/Ferrovie dello Stato per il rinnovo e l ammodernamento della Rete Ferroviaria. Il Materiale Rotabile ha invece mostrato una tendenza globalmente positiva, ma determinata essenzialmente dall export, mentre sul mercato italiano non si sono rilevate commesse significative. Le importazioni hanno fatto rilevare una crescita sostenuta rispetto al dato rilevato nel 2000, e si prevede una tendenza alla crescita anche per il prossimo futuro per effetto dei processi di internazionalizzazione delle imprese operanti in Italia. L occupazione ha mostrato lievi segnali di ripresa. Per il 2002 non si prevede una variazione sostanziale delle tendenze rilevate nel 2001, con l eccezione degli Impianti Fissi che potrebbero beneficiare di maggiori commesse, soprattutto per quanto riguarda il mercato interno. Più incerto invece il quadro previsivo sulla evoluzione della domanda per il Materiale Rotabile. Dati statistici - valori a prezzi correnti milioni di euro (miliardi di lire) variazioni % Mercato Interno 769 (1.489) 817 (1.583) 847 (1.640) 6,3 3,6 Fatturato (2.129) (2.284) (2.401) 7,3 5,1 Esportazioni 345 (668) 375 (726) 440 (851) 8,7 17,3 Importazioni 14 (27) 13 (24) 46 (90) -11,4 269,3 ANIE 20

Smart & Green Building

Smart & Green Building Smart & Green Building Daniele Pennati ANIE FEDERAZIONE Napoli - 28 marzo 2014 Elettricità futura Crescita sostenibile e sviluppo del settore elettrico FEDERAZIONE ANIE Federazione ANIE rappresenta da

Dettagli

E-Business Consulting S.r.l.

E-Business Consulting S.r.l. e Rovigo S.r.l. Chi siamo Scenario Chi siamo Missione Plus Offerti Mercato Missionedi riferimento Posizionamento Metodologia Operativa Strategia Comunicazione Digitale Servizi Esempidi consulenza Clienti

Dettagli

Osservatorio 2. L INDUSTRIA METALMECCANICA E IL COMPARTO SIDERURGICO. I risultati del comparto siderurgico. Apparecchi meccanici. Macchine elettriche

Osservatorio 2. L INDUSTRIA METALMECCANICA E IL COMPARTO SIDERURGICO. I risultati del comparto siderurgico. Apparecchi meccanici. Macchine elettriche Osservatorio24 def 27-02-2008 12:49 Pagina 7 Osservatorio 2. L INDUSTRIA METALMECCANICA E IL COMPARTO SIDERURGICO 2.1 La produzione industriale e i prezzi alla produzione Nel 2007 la produzione industriale

Dettagli

L evoluzione del settore dell energia e i possibili sviluppi per una utility che guarda al futuro. Milano 15/06/2015

L evoluzione del settore dell energia e i possibili sviluppi per una utility che guarda al futuro. Milano 15/06/2015 L evoluzione del settore dell energia e i possibili sviluppi per una utility che guarda al futuro Milano 15/06/2015 Agenda 1. Il Gruppo BKW 2. Come sta cambiando l esigenza del cliente 3. Come può rispondere

Dettagli

Elettrificazione rurale in Africa: opportunità di business per le aziende Italiane del comparto Energia

Elettrificazione rurale in Africa: opportunità di business per le aziende Italiane del comparto Energia Elettrificazione rurale in Africa: opportunità di business per le aziende Italiane del comparto Energia Workshop on the European Commission Electrification Financing Initiative (ElectriFI ) Rome, April

Dettagli

ANIE e ANIMA. Progetto BiTech Building Intelligent Technology. presentano LE IMPRESE E L IMPIANTISTICA: IL CUORE TECNOLOGICO DEGLI EDIFICI

ANIE e ANIMA. Progetto BiTech Building Intelligent Technology. presentano LE IMPRESE E L IMPIANTISTICA: IL CUORE TECNOLOGICO DEGLI EDIFICI ANIE e ANIMA presentano Progetto BiTech Building Intelligent Technology LE IMPRESE E L IMPIANTISTICA: IL CUORE TECNOLOGICO DEGLI EDIFICI 2 FEDERAZIONE ANIE è composta da: FEDERAZIONE ANIE Federazione ANIE

Dettagli

Osservatorio sulla Finanza. per i Piccoli Operatori Economici ABSTRACT

Osservatorio sulla Finanza. per i Piccoli Operatori Economici ABSTRACT Osservatorio sulla Finanza per i Piccoli Operatori Economici ABSTRACT Volume 16 DICEMBRE 2010 Microimprese ancora in affanno ma emergono i primi timidi segnali di miglioramento negli investimenti Calano

Dettagli

Le previsioni al 2015: valore aggiunto, produttività ed occupazione

Le previsioni al 2015: valore aggiunto, produttività ed occupazione MACCHINE E APPARECCHIATURE ELETTRICHE Le previsioni al 2015: valore aggiunto, produttività ed occupazione Nel primo grafico viene rappresentata la crescita del settore dell industria dell elettronica;

Dettagli

Le previsioni al 2015: valore aggiunto, produttività ed occupazione

Le previsioni al 2015: valore aggiunto, produttività ed occupazione ENERGIA Le previsioni al 2015: valore aggiunto, produttività ed occupazione Nel primo grafico viene rappresentata la crescita del settore dell energia; come misura dell attività si utilizza il valore aggiunto

Dettagli

La nuova direttiva sull'efficienza energetica. Paolo Bertoldi

La nuova direttiva sull'efficienza energetica. Paolo Bertoldi La nuova direttiva sull'efficienza energetica Paolo Bertoldi L utilizzo dell energia è una fonte importante di emissioni Parte dei gas ad effetto serra 2008 Agricoltura 10% Industria 8% Rifiuti 3% Energia

Dettagli

INFORMAZIONE AGLI UTENTI DI APPARECCHIATURE DOMESTICHE O PROFESSIONALI

INFORMAZIONE AGLI UTENTI DI APPARECCHIATURE DOMESTICHE O PROFESSIONALI INFORMAZIONE AGLI UTENTI DI APPARECCHIATURE DOMESTICHE O PROFESSIONALI Ai sensi dell art. 13 del Decreto Legislativo 25 luglio 2005, n. 151 "Attuazione delle Direttive 2002/95/CE, 2002/96/CE e 2003/108/CE,

Dettagli

The distribution energy resources impact

The distribution energy resources impact LO STORAGE DI ELETTRICITÀ E L INTEGRAZIONE DELLE RINNOVABILI NEL SISTEMA ELETTRICO. I BATTERY INVERTERS Fiera Milano 8 maggio 2014 Il ruolo dell accumulo visto da una società di distribuzione ENEL Distribuzione

Dettagli

INDUSTRIA ELETTROTECNICA ED ELETTRONICA ITALIANA

INDUSTRIA ELETTROTECNICA ED ELETTRONICA ITALIANA INDUSTRIA ELETTROTECNICA ED ELETTRONICA ITALIANA Hannover Messe 2014 Walking Press Conference, 8 Aprile 2014 L industria Elettrotecnica ed Elettronica in Italia ANIE rappresenta da sessant anni l industria

Dettagli

PROTEO PROTEO POWER ENGINEERING. info@proteoeng.com - www.proteoeng.com PROTEO ENGINEERING MAROC

PROTEO PROTEO POWER ENGINEERING. info@proteoeng.com - www.proteoeng.com PROTEO ENGINEERING MAROC PROTEO E N G I N E E MAROC RING PROTEO MAROC PROTEO srl FAYETTE) - 20110 - CASABLANCA - MAROC 30, Rue Faidi Khalifa ex (LA Via San Vito, 6935-22 41057 - Spilamberto Teléphone: +212 445632 ; +212 5 22(MO)

Dettagli

Annuario Istat-Ice 2008

Annuario Istat-Ice 2008 Le informazioni statistiche sul Commercio estero e sulle Attività Internazionali delle imprese Luigi Biggeri 1 Struttura della presentazione 1. L Annuario e lo sviluppo delle informazioni statistiche sul

Dettagli

IX SARCOMA DEI TESSUTI MOLLI E ALTRI TESSUTI ESCLUSO OSSO SOFT TISSUE AND OTHER EXTRAOSSEOUS SARCOMAS

IX SARCOMA DEI TESSUTI MOLLI E ALTRI TESSUTI ESCLUSO OSSO SOFT TISSUE AND OTHER EXTRAOSSEOUS SARCOMAS I tumori in Italia Rapporto AIRTUM 1 TUMORI INFANTILI -1 ANNI IX SARCOMA DEI TESSUTI MOLLI E ALTRI TESSUTI ESCLUSO OSSO SOFT TISSUE AND OTHER EXTRAOSSEOUS SARCOMAS IX SARCOMA DEI TESSUTI MOLLI E ALTRI

Dettagli

Next wave FV Milano, 22 Maggio 2013

Next wave FV Milano, 22 Maggio 2013 Next wave FV Milano, 22 Maggio 2013 Contenu( Il gruppo FIAMM 4 Scenari di cambiamento dell industria elettrica 8 Il ruolo dei sistemi di accumulo 10 L impatto dei sistemi di accumulo 14 Opportunità per

Dettagli

Solutions in motion.

Solutions in motion. Solutions in motion. Solutions in motion. SIPRO SIPRO presente sul mercato da quasi trent anni si colloca quale leader italiano nella progettazione e produzione di soluzioni per il motion control. Porsi

Dettagli

Ritardi di pagamento in Cina: nel 2014, l 80% delle imprese ne è colpito

Ritardi di pagamento in Cina: nel 2014, l 80% delle imprese ne è colpito Hong Kong / Parigi, 12 marzo 2015 Ritardi di pagamento in Cina: nel 2014, l 80% delle imprese ne è colpito Nel 2015 prevista una crescita più lenta e un aumento dei prestiti in sofferenza Un nuovo studio

Dettagli

Al centro della. tecnologia. e dell innovazione. www.anienergia.it

Al centro della. tecnologia. e dell innovazione. www.anienergia.it www.anienergia.it Al centro della tecnologia e dell innovazione Smart energy / Reti elettriche intelligenti / Mobilità elettrica / Energia sostenibile / Energia rinnovabile / Accumulo elettrico / Generazione

Dettagli

INDAGINE CONGIUNTURALE SULLE PREVISIONI DI ANDAMENTO DELL INDUSTRIA IN LIGURIA NEL TERZO TRIMESTRE 2013

INDAGINE CONGIUNTURALE SULLE PREVISIONI DI ANDAMENTO DELL INDUSTRIA IN LIGURIA NEL TERZO TRIMESTRE 2013 INDAGINE CONGIUNTURALE SULLE PREVISIONI DI ANDAMENTO DELL INDUSTRIA IN LIGURIA NEL TERZO TRIMESTRE 2013 Le previsioni delle imprese manifatturiere liguri per il terzo trimestre 2013 hanno confermato alcuni

Dettagli

economico congiunturale

economico congiunturale indicatori Economica Numero 6 novembre-dicembre 55 Osservatorio economico congiunturale indicatori ll punto sull economia della provincia di 56 Economica Numero 6 novembre-dicembre I RISULTATI DI BILANCIO

Dettagli

ANIE ENERGIA: 2015 ANNO DEL RILANCIO PER IL SETTORE ELETTRICO

ANIE ENERGIA: 2015 ANNO DEL RILANCIO PER IL SETTORE ELETTRICO ANIE ENERGIA: 2015 ANNO DEL RILANCIO PER IL SETTORE ELETTRICO Un indagine di ANIE Energia analizza le possibili evoluzioni del mercato interno di inverter, sistemi di accumulo e colonnine di ricarica.

Dettagli

4 Osservatorio congiunturale sull Artigianato e la Piccola Impresa nel Comune di Venezia (Centro Storico e Terraferma)

4 Osservatorio congiunturale sull Artigianato e la Piccola Impresa nel Comune di Venezia (Centro Storico e Terraferma) 4 Osservatorio congiunturale sull Artigianato e la Piccola Impresa nel Comune di Venezia (Centro Storico e Terraferma) ANDAMENTI 1 SEMESTRE 2009 PREVISIONI 1I SEMESTRE 2009 COMUNICATO STAMPA L Osservatorio

Dettagli

Le imprese attive nel comune di Bologna dal 2008 al 2014

Le imprese attive nel comune di Bologna dal 2008 al 2014 Le imprese attive nel comune di Bologna dal 28 al 214 33. Imprese attive nel comune di Bologna 32.5 32. 31.5 31. Fonte: UnionCamere Emilia-Romagna Il numero delle imprese attive a Bologna tra il 28 e il

Dettagli

L industria dentale italiana e il mercato di riferimento Maggio 2015

L industria dentale italiana e il mercato di riferimento Maggio 2015 Maggio 2015 L industria dentale italiana e il mercato di riferimento Maggio 2015 Presentazione Rapporto UNIDI definitivo sul mercato 2013 e stima 2014 Il progetto KEY-STONE Presentazione rapporto sul periodo

Dettagli

GLI ANDAMENTI TEMPORALI DELLA PATOLOGIA ONCOLOGICA IN ITALIA

GLI ANDAMENTI TEMPORALI DELLA PATOLOGIA ONCOLOGICA IN ITALIA e&p GLI ANDAMENTI TEMPORALI DELLA PATOLOGIA ONCOLOGICA IN ITALIA Linfomi: linfomi di Hodgkin e linfomi non Hodgkin Lymphomas: Hodgkin and non-hodgkin Lymphomas Massimo Federico, 1 Ettore M. S. Conti (

Dettagli

Minieolico 2013. Lares Energy. Chi siamo. Minieolico. Lares Energy per il Minieolico. La Tecnologia. Vantaggi di un impianto Minieolico.

Minieolico 2013. Lares Energy. Chi siamo. Minieolico. Lares Energy per il Minieolico. La Tecnologia. Vantaggi di un impianto Minieolico. L A R E S E N E R G Y Minieolico 2013 Lares Energy Chi siamo Minieolico Lares Energy per il Minieolico La Tecnologia Vantaggi di un impianto Minieolico Contact DISCLAIMER This document may include the

Dettagli

CONSUMI E DIMENSIONI DEL

CONSUMI E DIMENSIONI DEL CONSUMI E DIMENSIONI DEL BIOLOGICO IN ITALIA FABIO DEL BRAVO ISMEA 12 settembre 2015 www.ismea.it www.ismeaservizi.it AGENDA Il contesto Le dinamiche recenti Il valore del mercato bio Il ruolo della GDO

Dettagli

NORME E GUIDE TECNICHE PROGRAMMA DI LAVORO PER INCHIESTE PRELIMINARI TECHNICAL STANDARDS AND GUIDES PROGRAMME OF WORKS FOR PRELIMINAR ENQUIRY

NORME E GUIDE TECNICHE PROGRAMMA DI LAVORO PER INCHIESTE PRELIMINARI TECHNICAL STANDARDS AND GUIDES PROGRAMME OF WORKS FOR PRELIMINAR ENQUIRY NORME E GUIDE TECNICHE PROGRAMMA DI LAVORO PER INCHIESTE PRELIMINARI TECHNICAL STANDARDS AND GUIDES PROGRAMME OF WORKS FOR PRELIMINAR ENQUIRY Il presente documento viene diffuso attraverso il sito del

Dettagli

Le previsioni al 2015: valore aggiunto, produttività ed occupazione

Le previsioni al 2015: valore aggiunto, produttività ed occupazione PRODOTTI IN METALLO Le previsioni al 2015: valore aggiunto, produttività ed occupazione Nel primo grafico viene rappresentata la crescita del settore; come misura dell attività si utilizza il valore aggiunto

Dettagli

Construction, Building and Plants Market in the Economy of the Province of Udine

Construction, Building and Plants Market in the Economy of the Province of Udine Centro Studi - Ufficio Statistica e Prezzi Construction, Building and Plants Market in the Economy of the Province of Udine April 2017 Via Morpurgo 4-33100 Udine - tel. +39 0432 273 200 / 219 - fax +39

Dettagli

Il mercato dell involucro edilizio in Italia nel 2010

Il mercato dell involucro edilizio in Italia nel 2010 Il mercato dell involucro edilizio in Italia nel 2010 Indice 2 Sintesi 3 Cos era avvenuto nel 2009 4 Cosa sta accadendo nel 2010 6 Estratto dall osservatorio Uncsaal sul primo quadrimestre 2010 Sintesi

Dettagli

Industria: I risultati dell indagine congiunturale sul 1 trimestre 2012

Industria: I risultati dell indagine congiunturale sul 1 trimestre 2012 34indicatori Industria: stabile la produzione I risultati dell indagine congiunturale sul 1 trimestre 2012 E. S. Produzione sugli stessi livelli dello scorso anno, debole la domanda interna, ma rimane

Dettagli

Le società non finanziarie III. 1 La rilevanza del settore industriale nell economia

Le società non finanziarie III. 1 La rilevanza del settore industriale nell economia III 1 La rilevanza del settore industriale nell economia Il peso del settore industriale nell economia risulta eterogeneo nei principali paesi europei. In particolare, nell ultimo decennio la Germania

Dettagli

Parte 1 - La questione energetica. Parte 2 - L energia nucleare come fonte energetica: fissione e fusione. Gilio Cambi

Parte 1 - La questione energetica. Parte 2 - L energia nucleare come fonte energetica: fissione e fusione. Gilio Cambi Parte 1 - La questione energetica Parte 2 - L energia nucleare come fonte energetica: fissione e fusione Gilio Cambi INFN Bologna & Dipartimento di Fisica Università di Bologna Pesaro, 23 e 30 Maggio 2012

Dettagli

Febbraio 2016. market monitor. Analisi del settore edile: performance e previsioni

Febbraio 2016. market monitor. Analisi del settore edile: performance e previsioni Febbraio 2016 market monitor Analisi del settore edile: performance e previsioni Esonero di responsabilità I contenuti del presente documento sono forniti ad esclusivo scopo informativo. Ogni informazione

Dettagli

ARTIGIANATO E PICCOLA IMPRESA NEL VENETO

ARTIGIANATO E PICCOLA IMPRESA NEL VENETO Ufficio Comunicazione&Studi Confartigianato del Veneto ARTIGIANATO E PICCOLA IMPRESA NEL VENETO INDAGINE CONGIUNTURALE ANDAMENTO 2 SEMESTRE 2010 PREVISIONE 1 SEMESTRE 2011 In collaborazione con INDAGINE

Dettagli

Verso infrastrutture intelligenti per le utility. Vincenzo.Lecchi@Alcatel-Lucent.com 22 Aprile 2010

Verso infrastrutture intelligenti per le utility. Vincenzo.Lecchi@Alcatel-Lucent.com 22 Aprile 2010 Verso infrastrutture intelligenti per le utility Vincenzo.Lecchi@Alcatel-Lucent.com 22 Aprile 2010 L ambiziosa iniziativa Green Touch @ mira a limitare di un fattore 1.000 le future emissioni legate alla

Dettagli

Costruzioni: mercato interno sempre più debole. Niente ripresa nel 2014

Costruzioni: mercato interno sempre più debole. Niente ripresa nel 2014 Costruzioni: mercato interno sempre più debole. Niente ripresa nel 2014 Roma 28 novembre 2013 - Nel 2012 il volume economico generato dal sistema italiano delle costruzioni, compresi i servizi, è stato

Dettagli

Sfruttare il territorio Le ragioni di una scelta energetica

Sfruttare il territorio Le ragioni di una scelta energetica Sfruttare il territorio Le ragioni di una scelta energetica SFISP Centro card. Urbani, Zelarino Venezia 17 marzo 2009 Arturo Lorenzoni Introduzione Il settore energetico ha un incidenza di primaria importanza

Dettagli

Milano, 2 settembre 2011 COMUNICATO STAMPA La fiducia degli Italiani è in calo per il terzo mese consecutivo, mai così in basso da gennaio 2008. E lo stesso vale per la previsione sull andamento della

Dettagli

Il sistema creditizio in provincia di Pisa

Il sistema creditizio in provincia di Pisa Il sistema creditizio in provincia di Pisa Consuntivo anno 2013 Pisa, 31 luglio 2014. La presenza bancaria in provincia di Pisa risente del processo di riorganizzazione che sta attraversando il sistema

Dettagli

LA STORIA STORY THE COMPANY ITI IMPRESA GENERALE SPA

LA STORIA STORY THE COMPANY ITI IMPRESA GENERALE SPA LA STORIA ITI IMPRESA GENERALE SPA nasce nel 1981 col nome di ITI IMPIANTI occupandosi prevalentemente della progettazione e realizzazione di grandi impianti tecnologici (termotecnici ed elettrici) in

Dettagli

www.pwc.com/it Entertainment & Media Outlook in Italy Executive Summary 2012-2016

www.pwc.com/it Entertainment & Media Outlook in Italy Executive Summary 2012-2016 www.pwc.com/it Entertainment & Media Outlook in Italy Executive Summary 2012-2016 Il presente documento rappresenta la traduzione dell Executive Summary dell Entertainment & Media Outlook Italy 2012-2016.

Dettagli

Smart Cities, Sistemi di Governo del Territorio: La Mobilità Urbana. Alcuni considerazioni sui Sistemi di Mobilità a basso impatto ambientale.

Smart Cities, Sistemi di Governo del Territorio: La Mobilità Urbana. Alcuni considerazioni sui Sistemi di Mobilità a basso impatto ambientale. Smart Cities, Sistemi di Governo del Territorio: La Mobilità Urbana. Alcuni considerazioni sui Sistemi di Mobilità a basso impatto ambientale. Prof. ing. Umberto De Martinis Ordinario di Gestione Razionale

Dettagli

Regione Campania. 1. Dati congiunturali del secondo trimestre 2014

Regione Campania. 1. Dati congiunturali del secondo trimestre 2014 1 Regione Campania 1. Dati congiunturali del secondo trimestre 2014 Il saldo tra iscrizioni e cessazioni Il secondo trimestre del 2014 mostra un deciso rafforzamento numerico del sistema imprenditoriale

Dettagli

- 2 trimestre 2014 -

- 2 trimestre 2014 - INDAGINE TRIMESTRALE SULLA CONGIUNTURA IN PROVINCIA DI TRENTO - 2 trimestre 2014 - Sommario Riepilogo dei principali risultati... 2 Giudizio sintetico sul trimestre... 3 1. Il quadro generale... 4 1.1

Dettagli

BANCA D ITALIA E U R O S I S T E M A

BANCA D ITALIA E U R O S I S T E M A BANCA D ITALIA E U R O S I S T E M A L economia del Veneto Venezia, 17 giugno 2014 Le imprese L'eredità della crisi Indice del PIL (2007=100) Nel Nord Est la riduzione cumulata del PIL è di 8 punti percentuali.

Dettagli

Le evidenze dell analisi del patrimonio informativo di EURISC Il Sistema di Informazioni Creditizie di CRIF

Le evidenze dell analisi del patrimonio informativo di EURISC Il Sistema di Informazioni Creditizie di CRIF Barometro CRIF della domanda di credito da parte delle famiglie: a ottobre ancora vivace la domanda di mutui (+42,5%) e prestiti finalizzati (+17,8%). In controtendenza, si consolida la flessione dei prestiti

Dettagli

La situazione dell efficienza energetica in Italia Andamento dell efficienza energetica del Paese Italia e per settore

La situazione dell efficienza energetica in Italia Andamento dell efficienza energetica del Paese Italia e per settore Indagine condotta e formulata da Enerdata La situazione dell efficienza energetica in Italia Andamento dell efficienza energetica del Paese Italia e per settore 1 La situazione dell efficienza energetica

Dettagli

idea progetto futuro

idea progetto futuro idea progetto futuro idea progetto futuro Company Profile CIPIEMME è una società che ha iniziato la propria attività nel 1986. La Direzione Aziendale con un esperienza pluridecennale alle spalle e la

Dettagli

ENERGY STORAGE Il nuovo supporto alle Rinnovabili

ENERGY STORAGE Il nuovo supporto alle Rinnovabili ENERGY STORAGE Il nuovo supporto alle Rinnovabili Antonio Zingales SAET ANIMP Milano 11 Luglio 2011 Trasporto e Stoccaggio dell Energia: Come diventare Smart In una rete stabile la domanda e l offerta

Dettagli

INTERNAZIONALE MARMI E MACCHINE CARRARA S.p.A.

INTERNAZIONALE MARMI E MACCHINE CARRARA S.p.A. Continua il trend positivo per l export di marmi italiani ma per le aziende è in calo la domanda interna Il consuntivo del 2012 riporta l export del settore ai volumi e valori pre-crisi. USA e Canada fanno

Dettagli

REGIONE LIGURIA Commissione Regionale Artigianato

REGIONE LIGURIA Commissione Regionale Artigianato REGIONE LIGURIA Commissione Regionale Artigianato OSSERVATORIO CONGIUNTURALE SULL ARTIGIANATO E LA PICCOLA IMPRESA IN LIGURIA L Osservatorio Congiunturale sull Artigianato e la Piccola Impresa in Liguria

Dettagli

ABI Milano 2/3 ottobre 2012

ABI Milano 2/3 ottobre 2012 ABI Milano 2/3 ottobre 2012 Securitisation & Covered Bonds Conference 2012 PANEL 4 Credit and Spread Performace of italian Assets Agenda 1. Scenario macroeconomico e mercato del Leasing 2. Andamento economia

Dettagli

INNOVATIVE LIGHTING SOLUTION

INNOVATIVE LIGHTING SOLUTION INNOVATIVE LIGHTING SOLUTION TENDENZE E NOVITA DEL SETTORE DEI LED: LE OPPORTUNITÀ DELL ENERGY SAVING INDUSTRIALE CORRADO GIANCASPRO CEO GREENLED INDUSTRY SPA ENERGY SAVING: WHAT'S THE MATTER LIGHTING

Dettagli

Le energie rinnovabili in Italia tra Stato e Mercato

Le energie rinnovabili in Italia tra Stato e Mercato Le energie rinnovabili in Italia tra Stato e Mercato The Adam Smith Society Massimo Orlandi Amministratore Delegato Sorgenia Roma, 22 gennaio 28 Sorgenia: Il primo operatore privato italiano nel settore

Dettagli

Coordinamento Centro Studi Ance Salerno - Area Informatica

Coordinamento Centro Studi Ance Salerno - Area Informatica Centro Studi Il Report I DATI DELLA BANCA D ITALIA CONFERMANO LA SITUAZIONE DI CRITICITA PER IL COMPARTO DELLE COSTRUZIONI. ANCE SALERNO: EDILIZIA, CREDITO SEMPRE DIFFICILE Le sofferenze sui crediti totali

Dettagli

Le previsioni al 2016: valore aggiunto, produttività ed occupazione

Le previsioni al 2016: valore aggiunto, produttività ed occupazione ATTIVITÀ FINANZIARIE Le previsioni al 2016: valore aggiunto, produttività ed occupazione Il settore dell intermediazione monetaria e finanziaria ha acquistato rilevanza nel corso degli ultimi vent anni:

Dettagli

A Solar Energy Storage Pilot Power Plant

A Solar Energy Storage Pilot Power Plant UNIONE DELLA A Solar Energy Storage Pilot Power Plant DELLA Project Main Goal Implement an open pilot plant devoted to make Concentrated Solar Energy both a programmable energy source and a distribution

Dettagli

Panoramica sul mercato RC Auto in Italia e confronto europeo Spunti, idee e prospettive

Panoramica sul mercato RC Auto in Italia e confronto europeo Spunti, idee e prospettive Panoramica sul mercato RC Auto in Italia e confronto europeo Spunti, idee e prospettive Milano, 25 Novembre 2008 Atahotel Executive Dott. Massimiliano Maggioni KPMG Advisory S.p.A. Agenda Overview sul

Dettagli

Professionalità e innovazione

Professionalità e innovazione www.gruppoepas.it Professionalità e innovazione GRUPPO EPAS è una grande realtà imprenditoriale che studia, progetta e sviluppa sistemi tecnologici industriali e civili. Progetta e realizza impianti elettrici,

Dettagli

SAES GETTERS S.p.A. Relazione Trimestrale del Gruppo Saes Getters al 31 marzo 2004

SAES GETTERS S.p.A. Relazione Trimestrale del Gruppo Saes Getters al 31 marzo 2004 SAES GETTERS S.p.A. Capitale Sociale Euro 12.220.000 Sede Legale, Direzione ed Amministrazione: Viale Italia, 77 20020 Lainate (Milano) Registro delle Imprese di Milano n 00774910152 Relazione Trimestrale

Dettagli

Il presente comunicato e i precedenti sono disponibili on-line: http://www.adhoccommunication.it Info.findomestic.it

Il presente comunicato e i precedenti sono disponibili on-line: http://www.adhoccommunication.it Info.findomestic.it Milano, 4 ottobre 2011 COMUNICATO STAMPA Quasi dimezzato, nell arco di soli 30 giorni, il numero di italiani che pensano di aumentare i propri risparmi nei prossimi 12 mesi. In calo anche la fiducia, che

Dettagli

La passione per il proprio lavoro, la passione per l'innovazione e la ricerca

La passione per il proprio lavoro, la passione per l'innovazione e la ricerca La passione per il proprio lavoro, la passione per l'innovazione e la ricerca tecnologica insieme all'attenzione per il cliente, alla ricerca della qualità e alla volontà di mostrare e di far toccar con

Dettagli

II L EVOLUZIONE DELL ECONOMIA ITALIANA

II L EVOLUZIONE DELL ECONOMIA ITALIANA II L EVOLUZIONE DELL ECONOMIA ITALIANA II.1 L Economia Italiana nel 2004 Gli Sviluppi Recenti Dopo la battuta d arresto avvenuta alla fine dell anno scorso, l economia italiana è tornata a crescere nel

Dettagli

Le aree di Innovazione per la crescita

Le aree di Innovazione per la crescita Le aree di Innovazione per la crescita I Sistemi nazionali di Innovazione vengono caratterizzati dal grado di specializzazione tecnologica dei diversi settori produttivi: la capacità di sviluppare innovazione

Dettagli

HeatReCar. Reduced Energy Consumption by Massive Thermoelectric Waste Heat Recovery in Light Duty Trucks

HeatReCar. Reduced Energy Consumption by Massive Thermoelectric Waste Heat Recovery in Light Duty Trucks HeatReCar Reduced Energy Consumption by Massive Thermoelectric Waste Heat Recovery in Light Duty Trucks SST.2007.1.1.2 Vehicle/vessel and infrastructure technologies for optimal use of energy Daniela Magnetto,

Dettagli

PRODOTTI ALIMENTARI. Return on Investment (ROI) (%) 5,6 3,7 Return on Sales (ROS) (%) 4,6 3,2 Return on Equity (ROE) (%) 6,0 1,4

PRODOTTI ALIMENTARI. Return on Investment (ROI) (%) 5,6 3,7 Return on Sales (ROS) (%) 4,6 3,2 Return on Equity (ROE) (%) 6,0 1,4 L INDUSTRIA ALIMENTARE E IL COMMERCIO CON L ESTERO DEI PRODOTTI ALIMENTARI 1. L Industria alimentare (Indagine sui bilanci delle imprese) Gli ultimi anni sono stati caratterizzati da un aumentato interesse

Dettagli

ITALTRONIC CBOX CBOX

ITALTRONIC CBOX CBOX 61 Contenitori per la Building Automation Materiale: PC/ABS autoestinguente Colore: Grigio scuro È un nuovo sistema PER L EQUIPAGGIAMENTO DI APPARECCHIATURE ELETTRONICHE su scatole elettriche a parete

Dettagli

Sintesi per la stampa. Rapporto Analisi dei Settori Industriali* Maggio 2013

Sintesi per la stampa. Rapporto Analisi dei Settori Industriali* Maggio 2013 Sintesi per la stampa Rapporto Analisi dei Settori Industriali* Maggio 2013 Industria: caduta del fatturato nel biennio 2012-13 (-8,3% pari a 56,5 miliardi di euro a prezzi costanti), causata dal previsto

Dettagli

Rinnova la tua Energia. Renew your Energy.

Rinnova la tua Energia. Renew your Energy. Rinnova la tua Energia. Renew your Energy. Dai vita ad un nuovo Futuro. Create a New Future. Tampieri Alfredo - 1934 Dal 1928 sosteniamo l ambiente con passione. Amore e rispetto per il territorio. Una

Dettagli

CMI-T / CMI-TC / CMI-TD

CMI-T / CMI-TC / CMI-TD Range Features Ceramic arc tube ensures colour uniformity and stability throughout lamp life Very high luminous efficiency in a compact lamp format Excellent colour rendering UV-stop quartz reduces colour

Dettagli

Risparmio Energetico - Obiettivo Globale

Risparmio Energetico - Obiettivo Globale Risparmio Energetico - Obiettivo Globale 1. Nel 2008 la bolletta energetica del ns. Paese ha raggiunto i 70 Miliardi di Euro (+37% vs 2007) 2. La spesa energetica della PA in Italia èdi circa 3 Miliardi

Dettagli

EBITDA pari a 13,2 milioni di Euro nel quarto trimestre 2002

EBITDA pari a 13,2 milioni di Euro nel quarto trimestre 2002 Il Consiglio di Amministrazione del Gruppo Tiscali ha approvato i risultati del quarto trimestre 2002. Raggiunto l obiettivo del pareggio a livello di EBITDA per l esercizio 2002 EBITDA pari a 13,2 milioni

Dettagli

Una finestra sull economia A cura di Bruno Mascitelli

Una finestra sull economia A cura di Bruno Mascitelli Una finestra sull economia A cura di Bruno Mascitelli Aggiornamento sui rapporti commerciali fra Italia ed Australia Cambiamenti nei rapporti commerciali dell Australia con l Italia, 2003-2004 I dati appena

Dettagli

L economia della Liguria

L economia della Liguria L economia della Liguria Genova, 15 novembre 2011 Il contesto: la situazione 2010 VARIAZIONI ANNUALI DEL PIL (valori percentuali) VARIAZIONI ANNUALI DEGLI OCCUPATI (valori percentuali) 4 1 2 1,7 1,3 0,5

Dettagli

MADE 2012 EFFICIENZA E RISPARMIO ENERGETICO E RIQUALIFICAZIONE EDILIZIA E URBANA: ECCO GLI ASSET PER IL RILANCIO DELLE COSTRUZIONI

MADE 2012 EFFICIENZA E RISPARMIO ENERGETICO E RIQUALIFICAZIONE EDILIZIA E URBANA: ECCO GLI ASSET PER IL RILANCIO DELLE COSTRUZIONI MADE 2012 EFFICIENZA E RISPARMIO ENERGETICO E RIQUALIFICAZIONE EDILIZIA E URBANA: ECCO GLI ASSET PER IL RILANCIO DELLE COSTRUZIONI La riconfigurazione del mercato delle costruzioni Lo scenario delle costruzioni

Dettagli

Appendice E - Appendix E PANNELLI FOTOVOLTAICI - PHOTOVOLTAIC PANELS

Appendice E - Appendix E PANNELLI FOTOVOLTAICI - PHOTOVOLTAIC PANELS Appendice E - Appendix E PANNELLI FOTOVOLTAICI - PHOTOVOLTAIC PANELS I sistemi mod. i-léd SOLAR permettono di alimentare un carico sia in bassa tensione 12-24V DC, sia a 230v AC, tramite alimentazione

Dettagli

Le previsioni al 2016: valore aggiunto, produttività ed occupazione

Le previsioni al 2016: valore aggiunto, produttività ed occupazione CARTA, STAMPA ED EDITORIA Le previsioni al 2016: valore aggiunto, produttività ed occupazione Il valore aggiunto prodotto dall industria cartaria e della stampa rappresenta l 1 per cento del Pil italiano.

Dettagli

Soluzioni integrate per una città intelligente e sostenibile

Soluzioni integrate per una città intelligente e sostenibile Paolo Scalera, ABB PS Division, Arezzo, 20 Novembre 2012 Forum Internazionale Sviluppo Ambiente Salute Soluzioni integrate per una città intelligente e sostenibile Soluzioni integrate per città intelligente

Dettagli

Workshop Energia Elettrica

Workshop Energia Elettrica Workshop Energia Elettrica Consumare di più per consumare meglio? La sfida del comparto elettrico tra maggiore efficienza e strategie di mercato Centro Studi SAFE Ministero dello Sviluppo Economico, Sala

Dettagli

CRISI DELLE COSTRUZIONI E MERCATO DEL CALCESTRUZZO PRECONFEZIONATO

CRISI DELLE COSTRUZIONI E MERCATO DEL CALCESTRUZZO PRECONFEZIONATO CRISI DELLE COSTRUZIONI E MERCATO DEL CALCESTRUZZO PRECONFEZIONATO Costruzioni: all illusione del 2011 fa seguito un nuovo calo produttivo nel 2012 Verona 21 giugno 2012 - Dopo tre anni di profondo declino,

Dettagli

Ingegneria del Software

Ingegneria del Software Università di Bergamo Facoltà di Ingegneria INGEGNERIA DEL SOFTWARE Paolo Salvaneschi A1_1 V2.2 Ingegneria del Software Il contesto industriale del software Il contenuto del documento è liberamente utilizzabile

Dettagli

Presentazione del Rapporto L economia del Molise Pietro de Matteis

Presentazione del Rapporto L economia del Molise Pietro de Matteis Presentazione del Rapporto L economia del Molise Pietro de Matteis Filiale di Campobasso, Banca d Italia Campobasso, 18 giugno 2015 L economia italiana La prolungata flessione del PIL si è attenuata Andamento

Dettagli

Variazione % tendenziale 2,9 1,1. Elaborazioni Anfia su dati ISTAT *Codici Ateco 29

Variazione % tendenziale 2,9 1,1. Elaborazioni Anfia su dati ISTAT *Codici Ateco 29 La produzione industriale in Italia cresce del 2,9% ad ottobre 2015. L industria automotive è tra i comparti che registrano la maggiore crescita da inizio anno: +28,5%. Secondo i dati diffusi da ISTAT,

Dettagli

L INTERMEDIAZIONE FINANZIARIA Il credito in provincia di Firenze al terzo trimestre 2013

L INTERMEDIAZIONE FINANZIARIA Il credito in provincia di Firenze al terzo trimestre 2013 CAMERA DI COMMERCIO DI FIRENZE L INTERMEDIAZIONE FINANZIARIA Il credito in provincia di Firenze al terzo trimestre 213 U.O. Statistica e studi III 213 Da questo trimestre inizia la pubblicazione di un

Dettagli

IL SETTORE. COSTRUZIONI in provincia di Trento

IL SETTORE. COSTRUZIONI in provincia di Trento 26 marzo 2013 IL SETTORE DELLE COSTRUZIONI in provincia di Trento il contesto economico Nel 2012 l area dell euro è nuovamente in recessione, con una riduzione del Pil pari allo 0,6%; si stima che permanga

Dettagli

LED Mercato & Trend UNO SCONTRO DI CULTURE

LED Mercato & Trend UNO SCONTRO DI CULTURE Forum LUMEN / & Display Mercato & Trend UNO SCONTRO DI CULTURE 9 Marzo 2010, Milano Franco Musiari, Direttore Tecnico Assodel/Tecnoimprese +39 02-210.111.252, f.musiari@tecnoimprese.it Wissenlux OSRAM

Dettagli

Sistema modulare per visualizzazione prezzi carburanti.

Sistema modulare per visualizzazione prezzi carburanti. Sistema modulare per visualizzazione prezzi carburanti. La gamma NAUTILUS, nata dall esperienza maturata dalla nostra azienda in oltre 36 anni di attività nella progettazione e produzione di sistemi di

Dettagli

Efficienza Energetica degli edifici: le nuove tecnologie. Ivan Mangialenti, Business Support Manager Milano, 25 Giugno 2014

Efficienza Energetica degli edifici: le nuove tecnologie. Ivan Mangialenti, Business Support Manager Milano, 25 Giugno 2014 Efficienza Energetica degli edifici: le nuove tecnologie e il ruolo di una grande Utility Ivan Mangialenti, Business Support Manager Milano, 25 Giugno 2014 Con oltre 170 di storia e una forte vocazione

Dettagli

L INDUSTRIA VENETA AFFRONTA LO SHOCK FINANZIARIO

L INDUSTRIA VENETA AFFRONTA LO SHOCK FINANZIARIO Venezia, 10 novembre 2008 COMUNICATO STAMPA Indagine congiunturale di Unioncamere del Veneto sulle imprese manifatturiere III trimestre 2008 L INDUSTRIA VENETA AFFRONTA LO SHOCK FINANZIARIO Trimestre negativo

Dettagli

Catalogo Prodotti Ferroviari Railway Products Catalog

Catalogo Prodotti Ferroviari Railway Products Catalog Catalogo Prodotti Ferroviari Railway Products Catalog 2015 INDICE Connessione Induttiva da 500 A con conduttori in Alluminio per Circuito di Blocco Automatico pag. 3 Connessione Induttiva da 500 A con

Dettagli

Flash Industria 4.2011

Flash Industria 4.2011 15 febbraio 2011 Flash Industria 4.2011 Nel quarto trimestre 2011, sulla base dell'indagine VenetoCongiuntura, la produzione industriale ha registrato una flessione del -1,4 per cento rispetto allo stesso

Dettagli

Solida redditività operativa Maggior utile netto

Solida redditività operativa Maggior utile netto Esercizio 2009 Fa stato il testo orale Solida redditività operativa Maggior utile netto Relazione di Beat Grossenbacher, responsabile Finanze e Servizi, in occasione della conferenza stampa annuale del

Dettagli

Comunicato Stampa. Q3 2013: il ritorno alla contrazione. Risultati di GfK TEMAX Italia per il terzo trimestre 2013

Comunicato Stampa. Q3 2013: il ritorno alla contrazione. Risultati di GfK TEMAX Italia per il terzo trimestre 2013 Comunicato Stampa Q3 : il ritorno alla contrazione 14 Novembre GfK T +39 02 855051 F +39 02 85505299 Risultati di GfK TEMAX Italia per il terzo trimestre Milano, 14 Novembre - Il mercato italiano dei Technical

Dettagli

Analisi e valutazione del rischio di credito delle obbligazioni corporate

Analisi e valutazione del rischio di credito delle obbligazioni corporate Analisi e valutazione del rischio di credito delle obbligazioni corporate PMI e Rating: un nuovo standard di comunicazione Milano, 11 Giugno 2014 CRIF Credit Rating Definizioni Rating Emittente: l opinione

Dettagli

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2013-2014

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2013-2014 6 maggio 2013 LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2013-2014 Nel 2013 si prevede una riduzione del prodotto interno lordo (Pil) italiano pari all 1,4% in termini reali, mentre per il 2014, il recupero

Dettagli

MAIL LE NUOVE APPLIQUE S, L, XL. MAIL is the new wall lamp collection, with indirect light, designed by Alberto Saggia and Valerio Sommella.

MAIL LE NUOVE APPLIQUE S, L, XL. MAIL is the new wall lamp collection, with indirect light, designed by Alberto Saggia and Valerio Sommella. MAIL LE NUOVE APPLIQUE S, L, XL / The new wall lamps S, L, XL MAIL è la nuova collezione di applique a luce indiretta disegnata da Alberto Saggia e Valerio Sommella. I designer ALBERTO SAGGIA nasce a Novara

Dettagli